Proposta tirocinio Aziendale

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Proposta tirocinio Aziendale"

Transcript

1 Proposta tirocinio Aziendale ST&T s.r.l. a socio unico. Smart Training & Smart Technologies Intende promuovere anche in accordo con iniziative promosse con docenti del Politecnico di Torino due iniziative per laureandi e/o neolaureati nel settore dell informatica e della multimedialità. Tirocinio 1 e-book ed e-pub 3 (progetti di Ricerca & Sviluppo applicata nel settore dell editoria elettronica) Saranno sviluppate applicazioni legate a nuove forme di editoria elettronica e soprattutto ai nuovi standard per la realizzazione dei testi. Obiettivo è di portare anche al Salone del Libero le applicazioni promosse Competenze necessarie: - Conoscenza base di hw w sw del pc, notebook e smartphone. Conoscenza sistemi operativi open source e proprietari (windows) correlati e competenze web Competenze specifiche avanzate nei seguenti linguaggi ed applicazioni: - Conoscenza molto approfondita di HTML5; CSS3; Adobe Edge; ed anche di Javascript; PHP 5.3 o successivi Mysql 5.4 o successivi Canvas e Multimedia Per maggiora dettagli tecnici vedasi appendice 1 Tirocinio 2 sviluppo di un portale web ENERpedia e servizi web-tv (in collaborazione con il Dipartimento Energia del Politecnico di Torino) Il portale web ENERpedia fornirà informazioni e concetti sui temi dell energetica edilizia (concetti di base, materiali, tecnologie, modelli di calcolo, strumenti di misura, leggi e normative) e sarà rivolto ai mondi della ricerca e dell innovazione, dell impresa e della professione. Il sito web sarà composto da: pagine informative e da una sezione di approfondimento tecnicoscientifico, nonché da una sezione dedicata alle News e sezione Eventi, pagina di download di documenti didattici o scientifici. Sono richieste conoscenze approfondite di piattaforme open source piattaforma di LMS (Learning Management System) Moodle E degli applicativi HTML5; CSS3; Adobe Edge; ed anche di Javascript; PHP 5.3 o successivi Mysql 5.4 o successivi. Gestione delle problematiche di hosting Per maggiora dettagli tecnici vedasi appendici 2 e 3 Sede degli stage. Via Malta 33 ed in collaborazione con docenti del politecnico (dip. Energia e Automatica)

2 Appendice 1 Cosa è un e-book: Formati di ebook aperti e formati proprietari Diverse case produttrici di ebook reader hanno scelto di realizzare dei formati detti proprietari, ossia che permettono di leggere gli ebook redatti in tali formati solo per gli ebook Reader per i quali sono stati concepiti. Una scelta strategica controversa, fatta per legare il più possibile i lettori al proprio ereader e quindi al proprio store, ma che limita la possibilità per l acquirente di leggere il proprio ebook su lettori diversi, e che viene realizzata in diversi modi: o creando il proprio formato, come hanno fatto Sony e Canon con il formato BBeB, oppure adattando un formato esistente come hanno fatto Amazon (che ha creato il formato azw aggiungendo al formato Mobi la gestione proprietaria dei DRM, ossia la protezione dei diritti digitali che inibisce la copia e la conversione in altri formati) e Apple (che nel suo store ibooks vende file in formato epub a cui ha applicato i propri DRM proprietari). I formati proprietari presentano come dicevamo un limite per chi li acquista: sono leggibili esclusivamente sull ebook Reader della casa produttrice. Quindi, quando si scarica un ebook occorre fare attenzione al formato con il quale è stato realizzato per esser certo di poterlo leggere senza problemi sull ebook Reader in proprio possesso. I formati aperti superano invece il legame software-hardware: i principali sono: l.epub e.mobi. Il Mobi è supportato dal Kindle di Amazon, che non supporta il formato epub, ma quest ultimo è di gran lunga il più diffuso formato reflowable aperto ed è supportato dalla quasi totalità di ereader attualmente in commercio. Esistono diversi software, spesso gratuiti, per convertire gli ebook da un formato all altro, così che gli utenti potessero leggere qualsiasi ebook sul proprio ereader. Questi software (tra i vari disponibili gratuitamente vengono consigliati: Calibre più completo ma di meno immediato utilizzo e Hamster ebook converter piu semplice da utilizzare) sono particolarmente efficaci per passare da epub a Mobi e viceversa (più difficoltoso convertire i pdf), ma è importante ricordare che i file protetti da DRM (Digital Rights Management) non possono essere trasformati perché il file contiene delle informazioni che non possono essere rimosse, a tutela del diritto d autore. Per riassumere, i più diffusi formati ad oggi in circolazione sono: epub: formato aperto, reflowable, supportato da quasi tutti i lettori in commercio, ma non dal Kindle di Amazon; Mobi: reflowable, supportato dal Kindle di Amazon; azw: adattamento di Mobi a cui Amazon ha aggiunto il suo DRM per vndere gli ebook per Kindle; pdf: supportato da molti ebook reader, Kindle incluso, ma non reflowable; si addice a pubblicazioni in cui l impaginazione stabilita dall autore o dall editore è un elemento importante. Preferibile leggerlo su tablet. epub ed ebook epub è uno standard, cioè un insieme di regole, che consente la realizzazione di pubblicazioni digitali che possono essere lette su computer di qualsiasi tipo, su palmari, su smartphone e sui reader di ebook. Il formato epub è open source, cioè sia libero da qualsiasi diritto per la

3 produzione di ebook, sia pubblicamente noto in tutti i suoi dettagli. epub è stato elaborato e viene determinato nei sui dettagli tecnici e nella sua evoluzione, dalla International Digital Publishing Forum (IDPF, una organizzazione no-profit fondata da alcuni produttori di ebook e di ebook reader per sviluppare uno standard per la creazione e la lettura degli ebook nel modo più universale possibile. epub è diventato rapidamente lo standard industriale per la produzione di ebook, soprattutto per quelli non coperti dal diritto d autore. In epub vengono anche prodotte molte novità editoriali, utilizzando però una protezione DRM (Digital Rights Management) che consente la gestione dei diritti digitali attraverso la protezione dalla copia dell ebook o la limitazione del numero di dispositivi con il quale si può leggere l ebook acquistato. Perché utilizzare il formato epub Prima di tutto perché gli ebook realizzati in epub possono essere letti da un alto numero di reader e dispositivi (da computer, palmari, smartphone, tablet, slite ) indipendentemente dal sistema operativo utilizzato. Inoltre è uno standard completamente aperto e libero, senza diritti o royalties da pagare per utilizzarlo. Infine, è facile da realizzare sia con software apposito che a mano. In cosa consiste un ebook in epub L ebook in epub appare come un singolo file con estensione.epub. In realtà esso è un archivio compresso in formato ZIP ed è composto da una serie di file e cartelle con determinate caratteristiche. Alcuni file servono per la descrizione del contenuto del libro (elenco dei file, struttura dell ebook, titolo, autore, ecc ) ed altri sono il vero e proprio contenuto dell ebook, cioè il testo. I file di descrizione utilizzano il linguaggio XML, mentre i file di contenuto utilizzano un sottoinsieme del linguaggio XHTML (HTML5 con EPUB3). Il testo del libro viene formattato utilizzando il linguaggio CSS. Si tratta anche in questo caso di linguaggi open source, cioè liberi di diritti di utilizzazione ed il cui codice è totalmente conosciuto. Differenze fra epub ed altri formati epub è un formato aperto e pubblico, non legato a nessun costruttore di reader od editore specifico di ebook. E utilizzabile liberamente da chiunque, sia privati, sia associazioni culturali, editori amatoriali, case editrici, senza nessuna formalità e permessi. Inoltre consente il controllo completo del testo e di come appare al lettore attraverso gli stili CSS modificabili a piacere. Altri formati, come il Mobipoket, estensione.mobi, uno dei formati molto utilizzati per ebook, appartiene alla Mobipocket. Il software per realizzarli può essere scaricato gratuitamente dal sito Mobipocket, ma il codice non è pubblico ed il codice degli ebook non è modificabile. Vale la pena di spiegare meglio la differenza fra epub e PDF. Il formato PDF, che appartiene alla Adobe, è quello che è stato fino adesso utilizzato per la produzione di ebook.creare un ebook in PDF è facile e rapido, a partire da qualsiasi programma di elaborazione di testi. E ottimo proprio perché consente il controllo perfetto di qualsiasi elemento sia presente nella pagina, testo, immagini, elementi grafici quali fili o decorazioni della pagina, tabelle anche strutturate, testatine, piè di pagina, numerazione delle pagine insomma riesce a rendere perfettamente su un monitor la pagina di un libro a stampa.

4 Questo però va bene su monitor ampi come quelli di un desktop, mentre su net book, smartphone, tablet, slate, ma soprattutto sui reader per ebook è molto scomodo e rende a volte illeggibile la pagina. Il testo, infatti, non si adatta al contenitore, il flusso del testo non si adatta allo schermo e per poter leggere è necessario scorrere sia orizzontalmente che verticalmente la pagina come se si trattasse di una immagine. Anche se in molti reader è possibile girare lo schermo in modalità portrait, in orizzontale anziché in verticale, è però possibile visualizzare solamente metà pagina per volta. Inoltre non è possibile aumentare o ridurre le dimensione dei caratteri, come invece è possibile con epub e con tutti gli altri formati per ebook. Ciò rende molto scomoda la lettura di un ebook in PDF su un reader o su uno smartphone, se non addirittura impossibile.

5 Appendice 2 dati tecnici Piattaforma per la gestione di eventi in modalità remota La piattaforma FaD proposta è un prodotto in grado di rispondere a 360 alle esigenze formative fruibili via Internet, sia come strumento di autoapprendimento che come strumento di supporto alla didattica. Prevede l implementazione di un software chiamato Moodle, ovvero di un prodotto dedicato alla realizzazione di corsi Internet-based. Questo prodotto, oltre ad essere open-source, è da anni seguito e supportato da un ampia community internazionale. L ambiente software permette l organizzazione dei corsi secondo una struttura gerarchica del tipo: Area tematica Corso e-learning di formazione Argomento didattico (contenuti) Learning Object (LO) e di una equivalente gestione gerarchica dei soggetti partecipanti, a partire dall Amministratore della piattaforma fino allo studente/corsista, passando per i Docenti e per i gestori dei corsi. All interno della piattaforma il corsista potrà facilmente usufruire di contenuti multimediali di qualsiasi natura, es. registrazioni audio e video, documentazione tecnica in pdf, esercitazioni, test, ecc. Allo stesso modo sarà possibile caricare, al termine di ogni corso, appositi test finalizzati a valutare le competenze acquisite durante il percorso formativo secondo gli standard richiesti per la gestione FaD di una piattaforma certificata. Tali test possono essere visti come un supporto di auto-valutazione per il corsista, così come possono essere usati, di fatto, come test di raggiungimento di un determinato livello di apprendimento o di una competenza certificata. In ogni caso utili per la progressione secondo lo standard FaD per la certificazione del corso. Al termine di un corso la piattaforma, previa conferma del Docente/responsabile gestore della piattaforma, potrà autorizzare il rilascio di un attestato per il corsista che potrà essere facilmente scaricato e stampato. Questo attestato potrà essere integrato nel libretto formativo qualora opportuno e richiesto, sia in forma digitale che in forma cartacea. Sarà possibile abilitare l accesso alla piattaforma unicamente ai fruitori autorizzati attraverso procedura sw autorizzata. La piattaforma potrà essere ospitata presso uno dei più importanti provider italiani, in grado di garantire un uptime elevatissimo

6 A lato server, è possibile usufruire di un cluster Linux ad altissime prestazioni che garantisce affidabilità e sicurezza dei dati trattati. Il web server usato è Apache: uno standard diffusissimo per l erogazione di servizi via web. Proprio per garantire la migliore compatibilità possibile, la Piattaforma per l erogazione dei corsi a distanza è stata sviluppata su codice riconosciuto universalmente dai dispositivi connessi in internet (PC, Mac, Netbook, Smartphone, ecc.) come HTML, Java e Flash: la struttura fondamentalmente open-source del progetto, inoltre, prevede un costante ed efficace apporto di migliorie e funzionalità alla piattaforma stessa.

7 Appendice 3 Sezione Web-TV per la pubblicizzazione di corsi o manifestazioni/eventi La WEBTV verrà progettata sia per gestire una informazione tramite YouTube ed internet (filmati di convegni, eventi significativi, best practices etc ), sia per gestire una interattività nel caso di collegamento via internet da pc o dai diversi dispositivi (ipad, Tablet, etc ) sia, in futuro, per gestire l interattività nei canali di trasmissione TV satellitare e digitale terrestre (gestione di servizi commerciali abbinati a trasmissioni future eventuali) Per il caricamento dei filmati è necessario un server capace di convertire i video con una procedura guidata semplificata, senza quindi necessitare di un intervento di un tecnico esperto.

Editoria elettronica per sistemi reader

Editoria elettronica per sistemi reader ACCADEMIA DI BELLE ARTI DI FOGGIA Editoria elettronica per sistemi reader prof. Dattoli Le nuove forme dell editoria: l e-book. Anche se la tecnologia al giorno d oggi ha fatto veramente passi da gigante

Dettagli

Corso di Progettazione di sistemi multimediali

Corso di Progettazione di sistemi multimediali Corso di Progettazione di sistemi multimediali prof. Pierluigi Feliciati a.a.2011/12 Modulo 5 editoria digitale e ebooks editoria elettronica e cultura del libro l editoria elettronica non è solo web o

Dettagli

LEGGERE DIGITALE. Introduzione al mondo degli e-book. www.libreriearion.it

LEGGERE DIGITALE. Introduzione al mondo degli e-book. www.libreriearion.it LEGGERE DIGITALE Introduzione al mondo degli e-book www.libreriearion.it 1 I libri elettronici sono facili da acquistare, leggere e trasportare (un piccolo dispositivo di lettura ne può contenere centinaia).

Dettagli

E-BOOK READER Un nuovo servizio a Quercegrossa:

E-BOOK READER Un nuovo servizio a Quercegrossa: MEDIALIBRARYONLINE E PRESTITO DI E-BOOK READER Un nuovo servizio a Quercegrossa: il prestito digitale I contenuti di questo documento sono stati estratti dalla presentazione, effettuata in Quercegrossa

Dettagli

È una piattaforma che consente di convertire e pubblicare libri e magazine nei principali formati digitali:

È una piattaforma che consente di convertire e pubblicare libri e magazine nei principali formati digitali: È una piattaforma che consente di convertire e pubblicare libri e magazine nei principali formati digitali: App (ios, Android, Windows) E- book (epub, kf8, mobipocket, textbooks, html5) Sfogliabili digitali

Dettagli

Creare ebook con Ms Word e Calibre

Creare ebook con Ms Word e Calibre Creare ebook con Ms Word e Calibre Isis Keynes 12 19 marzo 2013 Alessandra Peroni - Simonetta Bralia ebook - Primo incontro Cos e un book MS Word mezzo per creare un ebook Il modello ModelloEbook.dotx

Dettagli

I forma@ per l editoria digitale Editoria digitale

I forma@ per l editoria digitale Editoria digitale Editoria digitale Maria A. Alber@ Comunicazione digitale, AA 15/16 I forma@ ebook, Editoria digitale 2 15/16 Il mercato del libro 1 pdf PDF, Portable Document Format Adobe, libero dal 1993, standard dal

Dettagli

Editoria digitale. Un po di storia. I 60 anni che hanno cambiato il libro e altri racconti

Editoria digitale. Un po di storia. I 60 anni che hanno cambiato il libro e altri racconti Un po di storia Editoria digitale I 60 anni che hanno cambiato il libro e altri racconti Nicoletta Salvatori - 2015 Corso di laurea Magistrale Università di Pisa - Editoria e scritture professionali 1

Dettagli

Che cos è e come funziona l e-book

Che cos è e come funziona l e-book Che cos è e come funziona l e-book 1/3 di Francesca Cosi e Alessandra Repossi Negli ultimi mesi si è parlato molto dell e-book e del fatto che presto rivoluzionerà il mondo dell editoria: sono stati organizzati

Dettagli

degli ebook Chiara Leoni

degli ebook Chiara Leoni Vantaggi e caratteristiche degli ebook Chiara Leoni 1. Che cosa è un ebook? Si attribuisce la qualifica di libro elettronico a qualunque testo compiuto, organico e sufficientemente lungo, eventualmente

Dettagli

www.provincia.roma.it EBOOK COSA SONO COME SI USANO DOVE SI TROVANO di Luisa Capelli

www.provincia.roma.it EBOOK COSA SONO COME SI USANO DOVE SI TROVANO di Luisa Capelli www.provincia.roma.it EBOOK COSA SONO COME SI USANO DOVE SI TROVANO di Luisa Capelli 01 Nei secoli, ci siamo abituati a leggere in molti modi (pietra, pergamena, libri). I cambiamenti continueranno e noi

Dettagli

Dialoghi con caffè sul tema: L e-book ed il futuro del libro

Dialoghi con caffè sul tema: L e-book ed il futuro del libro Dialoghi con caffè sul tema: L e-book ed il futuro del libro Serata organizzata dalla Biblioteca Comunale di Belfiore (VR) in collaborazione con distil-lab nel contesto della manifestazione Primavera letteraria

Dettagli

formazione professionale continua a distanza

formazione professionale continua a distanza formazione professionale continua a distanza Piattaforma formativainnovaforma.com Moodle 2.7 Moodle (acronimo di Modular Object-Oriented Dynamic Learning Environment, ambiente per l apprendimento modulare,

Dettagli

MediaLibraryOnLine. la biblioteca a portata di click

MediaLibraryOnLine. la biblioteca a portata di click MediaLibraryOnLine la biblioteca a portata di click 1 Glossario Redazione: Claudia Arnetoli Coordinamento: Luca Brogioni, Marco Piermartini, Marco Pinzani Sistema Documentario Integrato Area Fiorentina

Dettagli

Il mercato dell e-book: lettori e editori a confronto

Il mercato dell e-book: lettori e editori a confronto Il mercato dell e-book: lettori e editori a confronto 2/3 di Francesca Cosi e Alessandra Repossi Continua l inchiesta sull e-book in Italia: dopo aver visto che cos è e come funziona il libro digitale,

Dettagli

Sommario. Introduzione...9. 1. Libri e riviste digitali: formati e strumenti... 11 Vantaggi e svantaggi...12 I formati degli ebook...

Sommario. Introduzione...9. 1. Libri e riviste digitali: formati e strumenti... 11 Vantaggi e svantaggi...12 I formati degli ebook... Sommario Introduzione...9 1. Libri e riviste digitali: formati e strumenti... 11 Vantaggi e svantaggi...12 I formati degli ebook...15 I DRM...17 Le riviste digitali...18 I libri di testo, la nuova soluzione

Dettagli

MediaLibraryOnLine (MLOL) Guida all'uso

MediaLibraryOnLine (MLOL) Guida all'uso MediaLibraryOnLine (MLOL) Guida all'uso 1. Cos'è MLOL? MediaLibraryOnLine (MLOL) è una rete di biblioteche pubbliche per il prestito e la consultazione digitale di ebook, periodici, musica e altre risorse

Dettagli

Romecamp 2008 Roma 21 e 22/11/2008

Romecamp 2008 Roma 21 e 22/11/2008 Romecamp 2008 Roma 21 e 22/11/2008 L'Open Source entra nell'e Learning Paolo Gatti http://www.paologatti.it E learning: introduzione Per e learning si intende la possibilità di imparare sfruttando la rete

Dettagli

Calibre. Principali funzioni per la lettura e la gestione degli ebooks

Calibre. Principali funzioni per la lettura e la gestione degli ebooks Calibre Principali funzioni per la lettura e la gestione degli ebooks Calibre è un software per catalogare, convertire, gestire e collezionare ebook. Si tratta di un software freeware, quindi totalmente

Dettagli

WEB TECHNOLOGY. Il web connette. LE persone. E-book n 2 - Copyright Reserved

WEB TECHNOLOGY. Il web connette. LE persone. E-book n 2 - Copyright Reserved WEB TECHNOLOGY Il web connette LE persone Indice «Il Web non si limita a collegare macchine, ma connette delle persone» Il Www, Client e Web Server pagina 3-4 - 5 CMS e template pagina 6-7-8 Tim Berners-Lee

Dettagli

Il contributo dei CTS (Centri Territoriali di Supporto) per migliorare la qualità dell inclusione nelle scuole. venerdì 23 novembre 2012, 11:30-13:30

Il contributo dei CTS (Centri Territoriali di Supporto) per migliorare la qualità dell inclusione nelle scuole. venerdì 23 novembre 2012, 11:30-13:30 Il contributo dei CTS (Centri Territoriali di Supporto) per migliorare la qualità dell inclusione nelle scuole venerdì 23 novembre 2012, 11:30-13:30 Non basta dire formato digitale. Il problema, ancora

Dettagli

Università degli Studi della Tuscia. Giornata di studio: Quali e-book per la didattica e la ricerca? Il libro elettronico entra nell università

Università degli Studi della Tuscia. Giornata di studio: Quali e-book per la didattica e la ricerca? Il libro elettronico entra nell università Università degli Studi della Tuscia Giornata di studio: Quali e-book per la didattica e la ricerca? Il libro elettronico entra nell università L esperienza di EvolutionBook Il portale italiano sull editoria

Dettagli

Le nuove piattaforme di distribuzione e i nuovi formati digitali

Le nuove piattaforme di distribuzione e i nuovi formati digitali Le nuove piattaforme di distribuzione e i nuovi formati Atelier di Multimedia design Ideazione e progettazione dei prodotti multimediali 1 Prof. ssa Elena Valentini Roma, 24 maggio 2013 Le nuove piattaforme

Dettagli

Università e territorio alla prova della modernizzazione tecnologica. Strumenti e nuovi scenari della formazione universitaria

Università e territorio alla prova della modernizzazione tecnologica. Strumenti e nuovi scenari della formazione universitaria Università e territorio alla prova della modernizzazione tecnologica Strumenti e nuovi scenari della formazione universitaria Università e territorio alla prova della modernizzazione tecnologica Strumenti

Dettagli

AGENDA DIGITALE E APPRENDIMENTI. Paolo Rigo

AGENDA DIGITALE E APPRENDIMENTI. Paolo Rigo AGENDA DIGITALE E APPRENDIMENTI Paolo Rigo LA SCUOLA DIGITALE Il progetto di alfabetizzazione digitale della popolazione è ambizioso e la sua realizzazione non può che partire dalla scuola. Occorre potenziare

Dettagli

LEGGERE CON LE DITA Quando un testo diviene un esperienza digitale

LEGGERE CON LE DITA Quando un testo diviene un esperienza digitale Quando un testo diviene un esperienza digitale Giorgio Fipaldini Padova, 28 aprile 2014 MI PRESENTO, SONO UN IMPRENDITORE E INTERPRETE DEI LINGUAGGI DIGITALI 2 3 E VOI SIETE BIBLIOTECARI? SI 30 NO 00 AVETE

Dettagli

ibooks Author! A cura di Aldo Torrebruno! versione aggiornata al 5/12/2013!

ibooks Author! A cura di Aldo Torrebruno! versione aggiornata al 5/12/2013! ibooks Author A cura di Aldo Torrebruno versione aggiornata al 5/12/2013 Nel campo dell editoria elettronica e a proposito della possibilità di creare e pubblicare i propri contenuti in formato digitale

Dettagli

Introduzione. Lo standard dei libri elettronici. Che cos è un ebook?

Introduzione. Lo standard dei libri elettronici. Che cos è un ebook? Introduzione Lo standard dei libri elettronici Il mondo dell editoria vive in questi ultimi anni una stagione di profondo mutamento. Sulla spinta dell evoluzione tecnologica il mercato che per secoli si

Dettagli

LIBRI DIGITALI E CONTENUTI INTEGRATIVI

LIBRI DIGITALI E CONTENUTI INTEGRATIVI LIBRI DIGITALI E CONTENUTI INTEGRATIVI Utilizzare epubeditor.it per costruire un ebook in formato epub a cura di Pietro Gavagnin www.pgava.net Perché scrivere in epub? Teniamo conto dell uso. Il libro

Dettagli

COME REALIZZARE UN GIORNALE WEB2.0 teoria e pratica

COME REALIZZARE UN GIORNALE WEB2.0 teoria e pratica COME REALIZZARE UN GIORNALE WEB2.0 teoria e pratica 1 Differenza tra i media (www.gandalf.it) 2 WEB 2.0 termine abusato (nato nel 2004 con la nascita di Myspace) che è associato ai social network : è il

Dettagli

Francesco Cicogna. Creazione di un e-book

Francesco Cicogna. Creazione di un e-book 1 Francesco Cicogna Creazione di un e-book 2 E-book un e-book (libro elettronico) è un libro in formato elettronico (digitale). E un file consultabile su computer, telefonini di ultima generazione, palmari

Dettagli

Dal prestito online ai lettori di ebooks Ultimo aggiornamento: aprile 2011

Dal prestito online ai lettori di ebooks Ultimo aggiornamento: aprile 2011 Dal prestito online ai lettori di ebooks Ultimo aggiornamento: aprile 2011 Prendere in prestito e utilizzare un E-Book su un E-Book-Reader Il formato EPUB offre la possibilità di una lettura gradevole.

Dettagli

Piattaforma FaD Formazione a distanza. Manuale di consultazione rapida per l utilizzo della piattaforma di. formazione a distanza di EFA srl

Piattaforma FaD Formazione a distanza. Manuale di consultazione rapida per l utilizzo della piattaforma di. formazione a distanza di EFA srl Piattaforma FaD Formazione a distanza Manuale di consultazione rapida per l utilizzo della piattaforma di formazione a distanza di EFA srl 1 Indice generale 1. Scopo del documento 2. Definizioni e abbreviazioni

Dettagli

S&I Bibliosan Press. Micro collana editoriale per le Biblioteche Bibliosan realizzata nell ambito del progetto S&I Bibliosan

S&I Bibliosan Press. Micro collana editoriale per le Biblioteche Bibliosan realizzata nell ambito del progetto S&I Bibliosan S&I Bibliosan Press Micro collana editoriale per le Biblioteche Bibliosan realizzata nell ambito del progetto S&I Bibliosan In memoria di Luigina Lazzari Piccola guida all ebook in biblioteca di Anna Julia

Dettagli

KPMG e-learning Solution La nostra offerta

KPMG e-learning Solution La nostra offerta KPMG e-learning Solution La nostra offerta BUSINESS PERFORMANCE SERVICES Aprile 2011 ADVISORY Agenda 1. Introduzione Il ruolo della tecnologia nella formazione Le opportunità offerte dall e-learning 2.

Dettagli

Una piattaforma LMS open-source: Claroline a cura di G.Cagni (Irre Piemonte) http://www.claroline.net

Una piattaforma LMS open-source: Claroline a cura di G.Cagni (Irre Piemonte) http://www.claroline.net Una piattaforma LMS open-source: a cura di G.Cagni (Irre Piemonte) http://www.claroline.net I modelli di formazione in modalità e-learning richiedono necessariamente l utilizzo di una tecnologia per la

Dettagli

Il mondo digitale da una prospettiva italiana.

Il mondo digitale da una prospettiva italiana. Il mondo digitale da una prospettiva italiana. Giovanni Peresson Torrossa Retreat 2013 Fiesole, 30 maggio 2013 Cosa parliamo quando parliamo di STM e mercato universitario Elevata integrazione (e sovrapposizione)

Dettagli

Ministerial NEtwoRk for Valorising Activities in digitisation. Museo & Web CMS Una piattaforma open source per la gestione di siti web accessibili

Ministerial NEtwoRk for Valorising Activities in digitisation. Museo & Web CMS Una piattaforma open source per la gestione di siti web accessibili Ministerial NEtwoRk for Valorising Activities in digitisation Museo & Web CMS Una piattaforma open source per la gestione di siti web accessibili Il passo successivo: Museo & Web CMS Piattaforma opensource

Dettagli

Success story. FIRST CLASS Formazione Medica Continua (http://fad.fclass.it)

Success story. FIRST CLASS Formazione Medica Continua (http://fad.fclass.it) FORMAZIONE A DISTANZA ebrain, è una soluzione scalabile, personalizzabile, modulare che permette di coprire una vasta gamma di applicazioni diverse: Best Practice Network, knowledge management e business

Dettagli

Contenuti digitali per la scuola: dai LO agli Ebook. di Paola Ricci

Contenuti digitali per la scuola: dai LO agli Ebook. di Paola Ricci Contenuti digitali per la scuola: dai LO agli Ebook di Paola Ricci Cos'è un CDD? Un CDD (Contenuto Didattico Digitale) è un unità didattica fruibile attraverso un computer. Le sue caratteristiche principali

Dettagli

Che cos'è Calibre. Download e installazione

Che cos'è Calibre. Download e installazione Che cos'è Calibre È la soluzione per la gestione e lettura degli ebook Legge i formati: CBZ, CBR, CBC, EPUB, FB2, HTML, LIT, LRF, MOBI, ODT, PDF, PRC (PRC è un formato generico, calibre supporta i file

Dettagli

Biblioteca di GHEDI 21\11\2011. A cura del Gruppo di Lavoro Coop.020

Biblioteca di GHEDI 21\11\2011. A cura del Gruppo di Lavoro Coop.020 Biblioteca di GHEDI 21\11\2011 A cura del Gruppo di Lavoro Coop.020 Tema della serata Dalla pagina allo schermo: supporti diversi per una lettura diversa Introduzione alla biblioteca digitale pubblica:

Dettagli

TELESKILL PROGETTO E-LEARNING 2.0 PER LA FORMAZIONE E L'AGGIORNAMENTO CONTINUO

TELESKILL PROGETTO E-LEARNING 2.0 PER LA FORMAZIONE E L'AGGIORNAMENTO CONTINUO TELESKILL PROGETTO E-LEARNING 2.0 PER LA FORMAZIONE E L'AGGIORNAMENTO CONTINUO CARATTERISTICHE FUNZIONALI DELLA SOLUZIONE TECNOLOGICA DEDICATA ALLA FORMAZIONE E ALL'AGGIORNAMENTO A DISTANZA

Dettagli

Editoria digitale: un corso per le piccole e medie case editrici. Marco Ciarrocchi, Project Manager @ FOR.COM.

Editoria digitale: un corso per le piccole e medie case editrici. Marco Ciarrocchi, Project Manager @ FOR.COM. Editoria digitale: un corso per le piccole e medie case editrici Marco Ciarrocchi, Project Manager @ FOR.COM. Workshop nazionale «Cittadinanza, creatività e didattica nell'era digitale» Roma, 13 giugno

Dettagli

L'EDITORIA DIGITALE SU IPAD

L'EDITORIA DIGITALE SU IPAD Better Software - Firenze 27-28 Giugno 2011 L'EDITORIA DIGITALE SU IPAD UN MERCATO IN CONTINUA EVOLUZIONE - Saidmade S.r.l. IL MERCATO DEGLI EBOOK Il mercato degli ebook sorpassa la carta Per la prima

Dettagli

e-learning connessione in rete

e-learning connessione in rete Per e-learning si intende un attività formativa (rivolta a utenti adulti, studenti universitari, studenti delle superiori, insegnanti, ecc.) che prevede: l utilizzo della connessione in rete per la fruizione

Dettagli

MediaLibraryOnLine. MediaLibraryOnLine La piattaforma di prestito digitale per le biblioteche italiane (febbraio 2012)

MediaLibraryOnLine. MediaLibraryOnLine La piattaforma di prestito digitale per le biblioteche italiane (febbraio 2012) La piattaforma di prestito digitale per le biblioteche italiane (febbraio 2012) 1 MLOL (http://www.medialibrary.it) è il primo network italiano di biblioteche pubbliche per la gestione di contenuti digitali.

Dettagli

Fondamenti di Informatica

Fondamenti di Informatica Tecnologie Educative Cazzaniga Paolo Dip. di Scienze Umane e Sociali paolo.cazzaniga@unibg.it Outline Formazione a distanza 1 Formazione a distanza 2 3 4 5 Outline Formazione a distanza 1 Formazione a

Dettagli

FAQ DOMANDE FREQUENTI

FAQ DOMANDE FREQUENTI FUNZIONAMENTO DELLA PIATTAFORMA FAQ DOMANDE FREQUENTI In cosa consiste la VideoFad? La VideoFad è la nuova formazione a distanza video. Si tratta di corsi Audio e Video con slide sincronizzate, nei quali

Dettagli

Ebookecm Cloud GUIDA PER L UTENTE. Versione 1.1-23 Luglio 2015

Ebookecm Cloud GUIDA PER L UTENTE. Versione 1.1-23 Luglio 2015 Ebookecm Cloud GUIDA PER L UTENTE Versione 1.1-23 Luglio 2015 Indice Indice 2 Registrarsi ed accedere alla piattaforma 4 Dettaglio pagina di accesso 4 Dettaglio pagina di registrazione 4 Funzionamento

Dettagli

La piattaforma Moodle dell' ISFOL

La piattaforma Moodle dell' ISFOL La piattaforma Moodle dell' ISFOL Un CMS per la condivisione della conoscenza nei Gruppi di Lavoro e di Ricerca dell'istituto Franco Cesari - ISFOL Gruppi di Lavoro e di Ricerca come Comunità di Pratica

Dettagli

catalogo 2012 novembre

catalogo 2012 novembre catalogo 2012 novembre CARTA D IDENTITÀ Edutouch nasce il 29 febbraio 2012 a Fano (PU) dall esperienza di due professionisti impegnati nell editoria e nella formazione: un docente esperto nell uso di tecnologie

Dettagli

1. FINALITÀ E DEFINIZIONE DELLE SPECIFICHE TECNICHE E FUNZIONALI

1. FINALITÀ E DEFINIZIONE DELLE SPECIFICHE TECNICHE E FUNZIONALI 1. FINALITÀ E DEFINIZIONE DELLE SPECIFICHE TECNICHE E FUNZIONALI Per implementare una piattaforma di e-learning occorre considerare diversi aspetti organizzativi, gestionali e tecnici legati essenzialmente

Dettagli

Guida rapida all'uso

Guida rapida all'uso Guida rapida all'uso versione del 17.05.2011 Indice: 1. CHE COS'E' MediaLibraryOnLine? 2. GUIDA ALL'USO 2.1 Come si accede a MediaLibraryOnLine 2.2 Come navigare 2.3 "Non ancora disponibile presso la tua

Dettagli

Piattaforma e-learning Moodle. Manuale ad uso dello studente. Vers. 1 Luglio 09

Piattaforma e-learning Moodle. Manuale ad uso dello studente. Vers. 1 Luglio 09 Piattaforma e-learning Moodle Manuale ad uso dello studente Vers. 1 Luglio 09 Sommario 1. Introduzione...2 1.1 L ambiente...2 1.2 Requisiti di sistema...4 2. Come accedere alla piattaforma...4 2.1 Cosa

Dettagli

Piattaforma di e-learning I.R.Fo.M

Piattaforma di e-learning I.R.Fo.M Piattaforma di e-learning I.R.Fo.M Manuale d'uso per l'utente Ver. 1.0 Maggio 2014 I.R.Fo.M. - Istituto di Ricerca e Formazione per il Mezzogiorno 1 Sommario 1. Introduzione...3 1.1 L'ambiente...3 1.2

Dettagli

Sito web parrocchiale: STRUMENTI E PROGRAMMI

Sito web parrocchiale: STRUMENTI E PROGRAMMI Sito web parrocchiale: STRUMENTI E PROGRAMMI tratteremo di... DIOCESI DI BRESCIA Linguaggi HTML,CSS Siti STATICI Siti DINAMICI e codice PHP CMS JOOMLA! Linguaggio HTML HTML: è il linguaggio con cui potete

Dettagli

Manuali.net. Nevio Martini

Manuali.net. Nevio Martini Manuali.net Corso base per la gestione di Siti Web Nevio Martini 2009 Il Linguaggio HTML 1 parte Introduzione Internet è un fenomeno in continua espansione e non accenna a rallentare, anzi è in permanente

Dettagli

AGGIORNAMENTO RSPP 40 ORE. www.p-learning.com. AGGIORNAMENTO RSPP 40 ORE / pagina 1

AGGIORNAMENTO RSPP 40 ORE. www.p-learning.com. AGGIORNAMENTO RSPP 40 ORE / pagina 1 AGGIORNAMENTO RSPP 40 ORE www.p-learning.com AGGIORNAMENTO RSPP 40 ORE / pagina 1 P-learning P-Learning s.r.l. opera dal 2008 nella realizzazione di corsi di formazione in aula e a distanza destinati a

Dettagli

CATALOGO INFORMATICA

CATALOGO INFORMATICA I prezzi al pubblico indicati nel presente catalogo sono stati determinati in ragione di IVA e sono immutabili per tutto l anno. Notizie e comunicazioni di cambiamenti dei prezzi di copertina nel corso

Dettagli

E-BOOK: cosa, come, quando? Incontro divulgativo a cura di Francesca Chiarelli Onigo (TV) Sala Consiliare mercoledì 11 marzo 2015

E-BOOK: cosa, come, quando? Incontro divulgativo a cura di Francesca Chiarelli Onigo (TV) Sala Consiliare mercoledì 11 marzo 2015 E-BOOK: cosa, come, quando? Incontro divulgativo a cura di Francesca Chiarelli Onigo (TV) Sala Consiliare mercoledì 11 marzo 2015 http://tvb.bibliotechetrevigiane.it tvb.bibliotechetrevigiane.it COME 2

Dettagli

porte aperte sull e-learning di Gianluca Affinito gianluca.affinito@gmail.com

porte aperte sull e-learning di Gianluca Affinito gianluca.affinito@gmail.com porte aperte sull e-learning di Gianluca Affinito gianluca.affinito@gmail.com Cos è Moodle Moodle è un software per la gestione di corsi a distanza utilizzato a livello mondiale nelle Università, nelle

Dettagli

e-book e ISBN: dall'assegnazione alla registrazione nel catalogo

e-book e ISBN: dall'assegnazione alla registrazione nel catalogo e-book e ISBN: dall'assegnazione alla registrazione nel catalogo Paola Seghi Sara Speciani Agenzia Italiana ISBN Simonetta Pillon Informazioni Editoriali IE Più libri più liberi Roma 4-8 dicembre 2010

Dettagli

Adobe e il Digital Publishing

Adobe e il Digital Publishing Adobe e il Digital Publishing Cos è il Digital Publishing? Il Digital Publishing, definito anche editoria digitale o e-publishing, è il processo di creazione e pubblicazione di contenuti digitali interattivi

Dettagli

Antonio Brunetti, Mathias Galizia, Fabio Campanella

Antonio Brunetti, Mathias Galizia, Fabio Campanella Atti Progetto AQUATER, Bari, 31 ottobre 2007, 9-14 LA BANCA DATI DEI PROGETTI DI RICERCA E L ARCHIVIO DOCUMENTALE DEL CRA Antonio Brunetti, Mathias Galizia, Fabio Campanella Consiglio per la Ricerca e

Dettagli

Piattaforma ilearn di Hiteco. Presentazione Piattaforma ilearn

Piattaforma ilearn di Hiteco. Presentazione Piattaforma ilearn Presentazione Piattaforma ilearn 1 Sommario 1. Introduzione alla Piattaforma Hiteco ilearn...3 1.1. Che cos è...3 1.2. A chi è rivolta...4 1.3. Vantaggi nell utilizzo...4 2. Caratteristiche della Piattaforma

Dettagli

ALL UTILIZZO DEL SOFTWARE PER I RIVENDITORI

ALL UTILIZZO DEL SOFTWARE PER I RIVENDITORI SISTEMA DISTRIBUZIONE SCHEDE OnDemand GUIDA ALL UTILIZZO DEL SOFTWARE PER I RIVENDITORI un servizio Avviso agli utenti Il prodotto è concesso in licenza come singolo prodotto e le parti che lo compongono

Dettagli

websitearchitettibo ALLEGATO 01 - LINEE GUIDA PER IL PROGETTO

websitearchitettibo ALLEGATO 01 - LINEE GUIDA PER IL PROGETTO CONCORSO PER LA PROGETTAZIONE E LA REALIZZAZIOINE DEL NUOVO SITO WEB DELL ORDINE DEGLI ARCHITETTI, PIANIFICATORI, PAESAGGISTI E CONSERVATORI DI BOLOGNA ALLEGATO 01 - LINEE GUIDA PER IL PROGETTO PRINCIPI

Dettagli

due filosofi a confronto" http://www.repubblica.it/online/internet/mediamente/levy/levy.html.

due filosofi a confronto http://www.repubblica.it/online/internet/mediamente/levy/levy.html. A scuola con l Ebook: lo zaino tecno"logico" A cura di Loredana Gatta (10.02.2011) "Non penso che Internet cambi il concetto dello spazio e del tempo, ma cambi esattamente lo spazio e il tempo: questa

Dettagli

MediaLibraryOnLine. MediaLibraryOnLine La piattaforma di prestito digitale per le biblioteche italiane (febbraio 2013)

MediaLibraryOnLine. MediaLibraryOnLine La piattaforma di prestito digitale per le biblioteche italiane (febbraio 2013) MediaLibraryOnLine La piattaforma di prestito digitale per le biblioteche italiane (febbraio 2013) 1 Che cos è MediaLibraryOnLine MLOL (http://www.medialibrary.it) è il primo network italiano di biblioteche

Dettagli

IL CATASTO DEI TERRENI E DEI FABBRICATI, LE NUOVE PROCEDURE CATASTALI

IL CATASTO DEI TERRENI E DEI FABBRICATI, LE NUOVE PROCEDURE CATASTALI IL CATASTO DEI TERRENI E DEI FABBRICATI, LE NUOVE PROCEDURE CATASTALI IL CATASTO DEI TERRENI E DEI FABBRICATI, LE NUOVE PROCEDURE CATASTALI / pagina 1 www.p-learning.com P-learning P-Learning s.r.l. opera

Dettagli

2010 Antonio Musarra s Blog. Sessione introduttiva sui CMS (versione 1.0 16/03/2010)

2010 Antonio Musarra s Blog. Sessione introduttiva sui CMS (versione 1.0 16/03/2010) 2010 Antonio Musarra s Blog 1 Sessione introduttiva sui CMS (versione 1.0 16/03/2010) CMS Content Management System 2 Un Content Management System, in acronimo CMS, letteralmente "sistema di gestione dei

Dettagli

Gli studenti sono immersi nelle tecnologie ma sono carenti nel loro utilizzo dal punta di vista metodologico. Tocca agli insegnanti avviare un

Gli studenti sono immersi nelle tecnologie ma sono carenti nel loro utilizzo dal punta di vista metodologico. Tocca agli insegnanti avviare un AULA 2.0 La sperimentazione aula 2.0, basata sulla didattica in rete o e_learning o FAD di III generazione, implica inevitabilmente la trasformazione della didattica che passa da una tipologia comunicativa

Dettagli

3. I Virtual Learning Environment ovvero: le piattaforme

3. I Virtual Learning Environment ovvero: le piattaforme 3.1 3. I Virtual Learning Environment ovvero: le piattaforme 3.2 VLE: un Un ambiente VLE è un integrato ambiente integrato L idea di ambiente include la nozione di integrazione di funzioni e contenuti

Dettagli

Tecnologia utilizzata per l'erogazione di corsi di formazione in modalità classe virtuale

Tecnologia utilizzata per l'erogazione di corsi di formazione in modalità classe virtuale Premessa Il presente documento riporta una descrizione tecnico funzionale del servizio Teleskill Live utilizzato per l'erogazione in modalità classe virtuale di corsi di formazione on line dedicati ai

Dettagli

crossmedia publishing

crossmedia publishing Presentazione volantino digitale CLEV ER M A RKETI N G SO LUTI O crossmedia publishing CLEV ER M A RKETI N G SO LUTI O N S > Il flyer digitale Immagicgroup è una società specializzata in azioni di marketing

Dettagli

Interstudio L INGEGNERE NELLE NUVOLE. App, WEB App e Cloud. ing. Sauro Agostini. Architectural & Engineering Software. venerdì 11 ottobre 13

Interstudio L INGEGNERE NELLE NUVOLE. App, WEB App e Cloud. ing. Sauro Agostini. Architectural & Engineering Software. venerdì 11 ottobre 13 Architectural & Engineering Software L INGEGNERE NELLE NUVOLE App, WEB App e Cloud ing. Sauro Agostini Mitterand 1981 Reagan Battaglin Alice IBM PC 5150 Alonso C ERA UNA VOLTA IL DOS Non è una rivoluzione,

Dettagli

Terza Giornata dell'informatica 2013

Terza Giornata dell'informatica 2013 Terza Giornata dell'informatica 2013 opportunita' del sw libero e scuola Consulta Provinciale Studentesca & Associazione Software Libero Ragusa (SoLiRa) Relatori: Don Paolo La Terra, Nunzio Brugaletta,

Dettagli

Manuale Piattaforma Didattica

Manuale Piattaforma Didattica Manuale Piattaforma Didattica Ver. 1.2 Sommario Introduzione... 1 Accesso alla piattaforma... 1 Il profilo personale... 3 Struttura dei singoli insegnamenti... 4 I Forum... 5 I Messaggi... 7 I contenuti

Dettagli

Paolo Ronchetti Corso di diritto. seconda edizione

Paolo Ronchetti Corso di diritto. seconda edizione Paolo Ronchetti Corso di diritto seconda edizione (Logo casa editrice) Destinazione Ordine e indirizzo di scuola Scuola secondaria di secondo grado / Secondo biennio e quinto anno Materia Diritto La proposta

Dettagli

Bergamini, Barozzi Matematica multimeale.azzurro

Bergamini, Barozzi Matematica multimeale.azzurro Bergamini, Barozzi Matematica multimeale.azzurro (Logo casa editrice) Destinazione Ordine e indirizzo di scuola Scuola secondaria di secondo grado / Primo biennio Materia Matematica La proposta culturale

Dettagli

COMPLETA SICUREZZA GRAZIE ALL ACCESSO PROTETTO E AI LIVELLI AUTORIZZATIVI

COMPLETA SICUREZZA GRAZIE ALL ACCESSO PROTETTO E AI LIVELLI AUTORIZZATIVI Consultazione prodotti e gestione ordini via internet SAM r-evolution La rivoluzione non è cambiare il software! SAM OW - Open Web Open-Web è l applicazione web per la consultazione online degli articoli

Dettagli

Il sistema di elaborazione

Il sistema di elaborazione Il sistema di elaborazione Hardware e software Hardware e software Un sistema di elaborazione è formato da: parti hardware: componenti fisiche parti software: componenti logiche i dati da trattare le correlazioni

Dettagli

CURRICULUM VITAE EUROPASS INFORMAZIONI PERSONALI. Italiana Data di nascita 18/05/1971 ESPERIENZA LAVORATIVA

CURRICULUM VITAE EUROPASS INFORMAZIONI PERSONALI. Italiana Data di nascita 18/05/1971 ESPERIENZA LAVORATIVA CURRICULUM VITAE EUROPASS INFORMAZIONI PERSONALI Nome MORIANI SERGIO Indirizzo Telefono Fax E-mail Nazionalità Italiana Data di nascita 18/05/1971 ESPERIENZA LAVORATIVA Nome e indirizzo del datore di Facoltà

Dettagli

Maria Aliberti, Sophia Danesino, Aurora Martina, Clotilde Moro, Mario Scovazzi e altri presentano la loro esperienza di DOCENTI COLLABORATIVI

Maria Aliberti, Sophia Danesino, Aurora Martina, Clotilde Moro, Mario Scovazzi e altri presentano la loro esperienza di DOCENTI COLLABORATIVI Maria Aliberti, Sophia Danesino, Aurora Martina, Clotilde Moro, Mario Scovazzi e altri presentano la loro esperienza di DOCENTI COLLABORATIVI Chi siamo? Un gruppo di docenti, tecnici, ricercatori. Cosa

Dettagli

USO DEI TABLET. Nozioni fondamentali... 2. Il tocco... 2. I tasti laterali... 2. Connessione ad Internet... 3. Il Market... 3

USO DEI TABLET. Nozioni fondamentali... 2. Il tocco... 2. I tasti laterali... 2. Connessione ad Internet... 3. Il Market... 3 1 USO DEI TABLET Nozioni fondamentali... 2 Il tocco.... 2 I tasti laterali... 2 Connessione ad Internet... 3 Il Market... 3 Tabella dei programmi... 4 aprire un file... 5 DROPBOX... 6 Il sistema Android...

Dettagli

Indice PARTE PRIMA L INIZIO 1

Indice PARTE PRIMA L INIZIO 1 Indice Introduzione XIII PARTE PRIMA L INIZIO 1 Capitolo 1 Esplorare il World Wide Web 3 1.1 Come funziona il World Wide Web 3 1.2 Browser Web 10 1.3 Server Web 14 1.4 Uniform Resource Locators 15 1.5

Dettagli

CATALOGO CORSI COMPETENZE DIGITALI 2015

CATALOGO CORSI COMPETENZE DIGITALI 2015 ISTITUTO DI ISTRUZIONE SUPERIORE POLO COMMERCIALE ARTISTICO GR AFICO MUSICALE LUCIANO BIANCIARDI CATALOGO CORSI COMPETENZE DIGITALI 2015 Agenzia Formativa Bianciardi Consorzio Istituti Professionali Associati

Dettagli

ERUDIO Sistema Web Integrato per Erogazione e Gestione delle Attività Formative

ERUDIO Sistema Web Integrato per Erogazione e Gestione delle Attività Formative ERUDIO Sistema Web Integrato per Erogazione e Gestione delle Attività Formative Sommario INDICE Lo strumento ideale per erogazione e gestione dei C.F.P. (Crediti formativi permanenti) Punti di Forza Sistema

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI FIRENZE. Relazione elaborato di progettazione e produzione multimediale

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI FIRENZE. Relazione elaborato di progettazione e produzione multimediale UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI FIRENZE Relazione elaborato di progettazione e produzione multimediale AllPainters.Net SISTEMA PER LA GENERAZIONE DI SITI GRATUITI PER PITTORI Autori: - Bandini Roberto - Ercoli

Dettagli

Moodle al Formez, Imma Citarelli

Moodle al Formez, Imma Citarelli Moodle al Formez Dott.ssa Imma Citarelli Formez - Centro di Formazione e Studi Centro di competenza e-learning e Knowledge management Apprendimento autonomo Libri, riviste, convegni Risorse on line Il

Dettagli

PROPOSTE FORMATIVE E-LEARNING PER LA PROFESSIONALITA DEI DOCENTI NOVITER OBIETTIVI:

PROPOSTE FORMATIVE E-LEARNING PER LA PROFESSIONALITA DEI DOCENTI NOVITER OBIETTIVI: PROPOSTE FORMATIVE E-LEARNING PER LA PROFESSIONALITA DEI DOCENTI NOVITER è una società di studio e ricerca nell ambito dei sistemi di istruzione, formazione e lavoro. OBIETTIVI: Supportare le istituzioni

Dettagli

ALL. C AFFIDAMENTO AI SENSI DELL ART. 125, COMMI 10 E 11, DEL D.LGS. 163/2006 E S.M.I. DELLA PROGETTAZIONE E REALIZZAZIONE DI UN

ALL. C AFFIDAMENTO AI SENSI DELL ART. 125, COMMI 10 E 11, DEL D.LGS. 163/2006 E S.M.I. DELLA PROGETTAZIONE E REALIZZAZIONE DI UN ALL. C AFFIDAMENTO AI SENSI DELL ART. 125, COMMI 10 E 11, DEL D.LGS. 163/2006 E S.M.I. DELLA PROGETTAZIONE E REALIZZAZIONE DI UN PORTALE WEB NELL AMBITO DELLA MISURA 2.6. DEL POI ENERGIA FESR 2007 2013

Dettagli

Progetto Building Linux Lab

Progetto Building Linux Lab Progetto Building Linux Lab Building Linux Lab: Cos è Come funziona Promozione collegata a BLL Evoluzioni Ritorno degli Investimenti Presentazione Grow Net Program Building Linux Lab ICT Academy scuole@ict-academy.it

Dettagli

Il corso prevede attività sia on-line a distanza che in presenza, secondo una modalità didattica blended. Accanto ad insegnamenti teorici ampio

Il corso prevede attività sia on-line a distanza che in presenza, secondo una modalità didattica blended. Accanto ad insegnamenti teorici ampio Il corso prevede attività sia on-line a distanza che in presenza, secondo una modalità didattica blended. Accanto ad insegnamenti teorici ampio spazio sarà riservato ad approfondimenti di software base,

Dettagli

Ebook a scuola: proposte editoriali

Ebook a scuola: proposte editoriali Ebook a scuola: proposte editoriali Di Paola Ricci Proposte degli Editori: Scuolabook, ambienti web, App Gli editori italiani hanno risposto alle sollecitazioni del Ministero con: 1. adesione al portale

Dettagli

LMS ERUDIO. E-learning Formazione a distanza. www.sgslweb.it SISTEMI. 20 febbraio 2014 Autore: L.albanese. powered by

LMS ERUDIO. E-learning Formazione a distanza. www.sgslweb.it SISTEMI. 20 febbraio 2014 Autore: L.albanese. powered by LMS ERUDIO E-learning Formazione a distanza powered by SISTEMI 0 febbraio 01 Autore: L.albanese www.sgslweb.it Che cos è l E- Learning? L' e-learning sfrutta le potenzialità rese disponibili da Internet

Dettagli

Padova, 18-19 Settembre Alessandro Belloli Direttore Tecnico di Avvenire

Padova, 18-19 Settembre Alessandro Belloli Direttore Tecnico di Avvenire Padova, 18-19 Settembre Alessandro Belloli Direttore Tecnico di Avvenire Indice 1 Chi siamo 2 Abbonamento integrato 3 Novità Chi siamo Chi siamo SEDI E STAMPA LE SEDI Milano I CENTRI STAMPA CSQ Roma STEC

Dettagli

INDICE DEI CONTENUTI

INDICE DEI CONTENUTI INDICE DEI CONTENUTI INTRODUZIONE... 2 AREE DI PRODUZIONE... 2 PROGETTAZIONE SOFTWARE... 2 CONSULENZA INFORMATICA... 4 FORMAZIONE... 5 SERVIZI DI HOSTING... 6 FORNITURE HARDWARE E SOFTWARE... 9 IL SUPPORTO...

Dettagli

CORSO FARE UN GIORNALE modulo 3. COME REALIZZARE UN GIORNALE WEB2.0 teoria e pratica

CORSO FARE UN GIORNALE modulo 3. COME REALIZZARE UN GIORNALE WEB2.0 teoria e pratica COME REALIZZARE UN GIORNALE WEB2.0 teoria e pratica!!1 Differenza tra i media (www.gandalf.it)!2 GIORNALISMO ON LINE Pasquale Mallozzi CRISI DEL GIORNALISMO TRADIZIONALE non è solo economica, ma investe

Dettagli