NEWS. Fondapi e la sostenibilità. Maggio 2015 Fondapi e la sostenibilità n.4. Cari Soci, lavoratori e aziende,

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "NEWS. Fondapi e la sostenibilità. Maggio 2015 Fondapi e la sostenibilità n.4. Cari Soci, lavoratori e aziende,"

Transcript

1 NEWS Maggio 2015 Fondapi e la sostenibilità n.4 Fondapi e la sostenibilità Cari Soci, lavoratori e aziende, Fondapi dal 2008 ha avviato una decisa attività di investimento che tiene conto dei principi di investimento responsabile: le risorse, i contributi dei lavoratori, vengono investite dai gestori internazionali all interno di un ampia selezione di azioni e obbligazioni. Per la selezione dei titoli tuttavia i gestori: - si confrontano con le migliori società che vantano il rispetto dei criteri di sostenibilità sociale, ambientale e di governance, sia in termini di rischio che di performance; - non possono investire in aziende (circa il 6% del totale investibile) che presentano i più bassi livelli di sostenibilità ESG. Ma cosa significa investimento sostenibile e responsabile (ESG)? Si tratta di considerare non solo le performance di determinate classi di beni investibili, ma di analizzare tutti gli attivi e verificare il rispetto dei tre fattori sinteticamente indicati nella tabella I più importanti fattori di investimento ESG: Ambientale Sociale Governance Inquinamento (prevenzione della contaminazione del suolo, dell'aria e dell'acqua per l'intera catena del valore Trattamento dei rifiuti e riciclaggio Cambiamenti climatici (utilizzo limitato ed efficiente di materie prime e di energia, riduzione di CO2, energie rinnovabili) Salute e sicurezza (riduzione di incidenti e vittime, salute e certificazione di sicurezza) Lotta alle discriminazioni nella forza lavoro, contratti a tempo Attività di microfinanza, comunità di reinvestimento corruzione, riciclaggio di denaro Diritti degli azionisti (un'azione, un voto) Presidente separato da Amministratore Delegato, Consiglio di amministrazione indipendente Strutture di governance, controversie sui compensi Il mercato finanziario in questi ultimi anni sta evolvendo in modo deciso verso questo tipo di analisi che consentono, nel tempo, di mitigare anche i rischi di investire in aziende che hanno minori qualità nel mantenere il posizionamento nel settore di riferimento. Fondapi, con l ausilio di NN Investment Partners - già ING Investment Management - uno dei gestori del Fondo, propone una rubrica di approfondimento che analizza in questo quarto numero: PRIVACY E PIRATERIA A CONFRONTO LA SICUREZZA NEL CYBERSPAZIO Buona lettura.

2 Q NN Sustainable Equity Privacy e pirateria a confronto La sicurezza nel cyberspazio

3 NN Sustainable Equity Privacy e pirateria a confronto La sicurezza nel cyberspazio Introduzione In La situazione attuale 2

4 Q È Cause e conseguenze dei crimini legati alla sicurezza informatica commessi da collaboratori interni Conseguenze più gravi Meccanismi utilizzati Caratteristiche evidenziate Motivi all origine del cybercrimine Perdita di dati riservati/proprietari 11% Danno reputazionale 11% Interruzione di sistemi critici 8% Perdita di ricavi correnti o futuri 7% Perdita di clienti 6% Social engineering 21% Laptop 18% Accesso remoto 17% 17% Dati copiati su dispositivi mobili 16% Violazione di policy di Abuso delle Comportamento Richiami Scarsi risultati in fase sicurezza informatica risorse della dirompente sul luogo di formali/azione di revisione delle 27% società 18% lavoro 10% disciplinare 8% performance 7% Guadagno economico 16% Curiosità 12% Vendetta 10% Vantaggio personale non economico 7% Stato di esaltazione 6% 3

5 NN Sustainable Equity Mappatura settoriale dei rischi legati alla cyber security 4

6 Q Le best practice Nonostante il ruolo svolto dai governi per rendere sicuro il cyberspazio, le norme e i meccanismi di applicazione delle leggi non riescono a tenere il passo con la velocità della tecnologia. Tra le misure maggiormente adottate dai governi figurano le leggi sulla segnalazione delle violazioni della sicurezza, in base alle quali gli enti che abbiano subito una violazione dei dati sono tenuti a segnalarlo ai propri clienti e alle controparti, adottando adeguate misure per rimediare ai danni causati dalla violazione. Le best practice per la sicurezza delle informazioni sono oggetto di una serie di norme sulla sicurezza (SANS 20, ISO 27002, COBIT) e delle recenti pubblicazioni del National Institute of Standards and Technology (NIST). La norma NIST per il miglioramento della cybersicurezza delle infrastrutture critiche, nata dalla collaborazione tra gli operatori di settore e il governo Usa, comprende standard, linee guida e pratiche per promuovere la protezione delle infrastrutture critiche. I centri di condivisione e analisi delle informazioni (ISAC, Information Sharing and Analysis Centers) rappresentano un efficace collaborazione in territorio nordamericano tra i centri stessi e tra questi e il governo. Anche in Europa sono state avviate numerose iniziative per combattere i cybercrimini. La Commissione europea ha costituito un Centro europeo contro il cybercrimine (EC3) presso l Europol. Il Centro contribuisce a velocizzare le reazioni in caso di crimini online e sostiene gli stati membri e le istituzioni dell Unione europea nella creazione di capacità operativa e analitica per le indagini e la cooperazione con i partner internazionali. Il centro può attingere all infrastruttura e alla rete delle forze dell ordine dell Europol. Se consideriamo il settore corporate, un ampia maggioranza di imprese è ancora nella fase di sviluppo delle proprie capacità di gestione dei rischi informatici, nel tentativo di comprendere quali asset informatici devono essere protetti, da dove potrebbero arrivare gli attacchi e quali sono i meccanismi di difesa più efficaci. Oggi le organizzazioni di maggiore successo e più resistenti agli attacchi informatici nominano un coordinatore, a volte chiamato Direttore della cybersecurity o Chief Digital Officer (Cdo), che agisce da supervisore di tutte le attività legate al cyberspazio e fornisce la propria consulenza al consiglio di amministrazione della società. Deutsche Telekom ha lanciato un portale online che riporta (in tempo reale) i nuovi cyberattacchi su sistemi honeypot (sistemi creati per individuare, deviare o, in qualche maniera, contrastare i tentativi di utilizzo non autorizzato di sistemi informatici). Il portale, liberamente accessibile a chiunque, mostra una mappa digitale del mondo che indica il punto d origine dei cyberattacchi (v. immagine alla pagina seguente). Sono inoltre disponibili dati statistici che indicano le forme di attacco attualmente più comuni e i paesi in cui sono localizzati i server maggiormente utilizzati per gli attacchi. Deutsche Telekom ha avviato una collaborazione con altri settori finalizzata a condividere le best practice, nella convinzione che la privacy e la sicurezza dei dati possano diventare anche opportunità di business per il gruppo. Deutsche Telekom mira per esempio a sfruttare l esperienza del proprio Cyber Defence Centre, recentemente costituito, con l obiettivo di fornire soluzioni di sicurezza dedicate. Riteniamo che questi sviluppi indichino chiaramente la posizione all avanguardia di Deutsche Telekom nell ambito della privacy dei dati e della mitigazione dei rischi legati alla sicurezza. Per quanto riguarda le possibili intercettazioni del telefono della cancelliera tedesca Angela Merkel, è opportuno sottolineare che Deutsche Telekom non è risultata coinvolta in questo caso specifico. In linea generale, la società afferma che tutte le richieste di governi stranieri devono essere preventivamente approvate dalle autorità tedesche. 5

7 NN Sustainable Equity Una delle principali questioni aperte nell ambito della riservatezza dei dati riguarda l eventuale eccessiva disponibilità delle società a trasmettere dati ai governi. Su questo terreno spinoso, Vodafone ha preso l iniziativa rendendo note le richieste di dati personali dei propri clienti ricevute dai governi di diversi paesi (29 in totale). Le indicazioni fornite da Vodafone riguardano il numero di richieste ricevute dalla polizia o da altre agenzie, oppure rimandano il lettore a eventuali informazioni in merito pubblicate dal governo in questione. Per diversi paesi in cui la legge non consente la divulgazione del numero di richieste di dati non è stato possibile riportare tali informazioni. Alcune società ritengono di poter ridurre significativamente la propria esposizione ai problemi legati alla privacy stipulando una cyberassicurazione. Questo non vale solo per le società che operano nei settori finanziario, retail, sanità e istruzione superiore, bensì anche per i settori produttivi e le supply chain che sempre più spesso ricorrono a un assicurazione contro il rischio di attacchi informatici. Molti, però, non si rendono conto che l assicurazione non sostituisce solide pratiche di cybersicurezza e cyber-resilienza. Spesso le polizze assicurative non coprono gli attacchi sponsorizzati dagli stati e non possono fornire l intera copertura finanziaria richiesta. È necessario tenere presente che la sicurezza e la privacy dei dati rappresentano un obiettivo in continuo movimento, e quelle che erano considerate best practice tre anni fa potrebbero non esserlo più tra qualche anno. Dobbiamo prevenire il comportamento del gregge, evitando che le società arrivino a dichiarare Non sapevamo cosa fare, stiamo semplicemente facendo quello che fanno tutti gli altri. Quali saranno i prossimi passi? Sebbene i maggiori player abbiano già compiuto numerosi passi nella giusta direzione, la strada da percorrere è ancora lunga. La sicurezza è un insieme di prevenzione, individuazione e risposta. La sfida più ardua riguarda la crescente complessità dei sistemi tecnologici, e quindi le maggiori difficoltà nel garantirne la sicurezza. La semplificazione delle procedure e la riduzione delle dipendenze sono richieste, per esempio, dal passaggio a sistemi a memoria non condivisa. Il rapporto McKinsey e WEF Rischio e responsabilità in un mondo iperconnesso fornisce una panoramica sui possibili provvedimenti delle istituzioni che avrebbero il maggiore impatto nel ridurre il rischio associato ai cyberattacchi (sulla base delle interviste condotte con i Chief information security officer e altri dirigenti), v. figura alla pagina successiva. 6

8 Q Quali provvedimenti, tra quelli che potrebbe adottare l istituzione a cui appartiene, avrebbero il maggiore impatto nel ridurre il rischio associato ai cyberattacchi? Queste risposte indicano la necessità immediata che i dirigenti adottino misure specifiche per migliorare l attuale capacità di resistenza ai cyberattacchi delle rispettive società. Nel tempo, questo processo porterà inoltre a una migliore collaborazione delle società con i propri interlocutori nell arena politica pubblica e internazionale e a livello di comunità e di sistema. Considerate le decisioni strategiche necessarie per la sicurezza e la riservatezza dei dati, i Chief executive officer, i ministri dei governi e gli altri principali portatori di interessi della società civile devono impegnarsi reciprocamente ad attuare politiche e programmi adeguati. Le imprese devono fare in modo che i clienti si fidino di loro. La fiducia è determinante per il successo o il fallimento di un affare. Il pubblico e il privato devono investire di più per attrarre, trattenere e remunerare i talenti esperti di cybersecurity. Tra le opzioni disponibili, è possibile offrire ai "cappelli neri, ovvero gli hacker immorali, l opportunità di diventare cappelli bianchi, o hacker etici. I clienti devono essere più informati e consapevoli dei rischi legati a una protezione inadeguata delle informazioni personali, per riuscire a tutelare meglio se stessi, le organizzazioni a cui appartengono, i propri sistemi e le proprie informazioni sensibili quando operano online. Come investiamo in questo tema? Gli investitori possono beneficiare in molti modi del tema della sicurezza e riservatezza dei dati, per esempio investendo in società i cui modelli di business siano chiaramente collegati ad aree quali la sicurezza dei consumatori, la sicurezza dei contenuti, le infrastrutture critiche, la criptazione dei dati, la sicurezza delle imprese, i firewall, l identificazione delle intrusioni, la sicurezza dei dispositivi mobili, la sicurezza web, ecc. Inoltre è importante confrontarsi con società di diversi settori per capire se siano effettivamente preparate a contrastare i cyberattacchi e quali iniziative adottino nell'area della sicurezza e della riservatezza dei dati. Esaminiamo alcuni esempi di aziende che operano nell ambito della sicurezza e della riservatezza dei dati presenti nel nostro portafoglio: VMware fornisce soluzioni di virtualizzazione ideate per ridurre i costi IT, consentire maggiore flessibilità nella scelta dei sistemi operativi e offrire infrastrutture di sistema più automatizzate e resistenti. Fondata nel 1998, WMware è stata acquisita nel 2004 da EMC, che l ha riportata in Borsa nel VMware rappresenta un investimento nel settore della sicurezza relativo alla protezione delle applicazioni dei centri dati virtuali e del cloud dalle minacce basate sulla rete. Il prodotto di VMWare, NSX, porta la sicurezza all interno dei centri dati con policy automatizzate e dettagliate 7

9 NN Sustainable Equity collegate alle macchine virtuali, mentre le sue capacità di virtualizzazione delle reti consentono di creare intere reti software. Questo approccio permette di isolare con sicurezza le reti tra loro attraverso la microsegmentazione, offrendo un modello di sicurezza intrinsecamente migliore per i data center. Le reti e i data center che utilizzano la microsegmentazione sono detti anche architetture Zero Trust. Con un architettura Zero Trust è possibile proteggere la proprietà intellettuale di portata critica da applicazioni o utenti non autorizzati e impedire il passaggio di malware attraverso la rete. VMware aiuta i propri clienti a diventare più verdi attraverso la virtualizzazione, risparmiando al contempo sui costi energetici e finanziari. Al di fuori dei data center, la società è impegnata a ridurre i rifiuti separando i materiali riciclabili e compostabili dalla raccolta indifferenziata. Attualmente VMware separa più del 90% dei propri rifiuti prima del conferimento in discarica. Il punteggio ESG di VMware è pari a 46,4, rispetto a un media di settore di 53,0. La società può ancora migliorare in termini di divulgazione di informazioni ESG, ma comunque non risulta coinvolta in controversie significative. I suoi prodotti hanno inoltre un valore sostenibile intrinseco, in quanto il software aiuta le società a gestire l hardware in modo più efficiente, riducendo quindi l uso di energia e consentendo un risparmio sulle future spese in conto capitale. EMC Corporation sviluppa, fornisce e supporta tecnologie e soluzioni per infrastrutture informatiche ideate per ottimizzare la gestione delle informazioni. Attraverso soluzioni innovative, EMC aiuta il reparto IT delle più svariate società in tutto il mondo a memorizzare, gestire, proteggere e analizzare le informazioni. La società opera in particolare nei seguenti settori di attività: Storage, Cloud, Big Data, Data Protection, Security, Content Management e Infrastructure Management. EMC rappresenta sostanzialmente un investimento sulla sicurezza dei dati, in quanto la società fornisce soluzioni per la sicurezza in ambito IT, la gestione del rischio e la compliance. Nell area Security offre prodotti per il rilevamento delle minacce web, la gestione dell identità e degli accessi, la prevenzione delle frodi e l analisi dei dati sulla sicurezza, mentre nell area Data Protection propone soluzioni di archiviazione intelligente per ridurre il carico di e per effettuare ricerche di ai fini del reperimento legale e della conformità normativa. EMC fornisce inoltre soluzioni per la protezione dei dati in ambito big data, per rispondere alla necessità di proteggere in modo rapido, scalabile e flessibile i set di dati in continua crescita e sempre più complessi e diversificati. Nel 2013 la società ha introdotto un nuovo processo di valutazione della sostenibilità del prodotto, per garantire un focus costante sull'integrazione degli aspetti di sostenibilità nei propri prodotti. Il processo valuta gli obiettivi di progetto di ciascun prodotto a fronte di una serie di criteri di sostenibilità quali l efficienza energetica, la divulgazione di informazioni sui consumi energetici e l uso efficace all interno dei data center. Questo processo è stato integrato nel ciclo di vita complessivo di business readiness di EMC, consentendo alla società di ottenere maggiore visibilità e consapevolezza trasversale sulla progettazione sostenibile dei prodotti. Il punteggio ESG di EMC Corp è pari 79,1, nettamente superiore alla media di settore di 59,8. EMC presenta solide politiche e sistemi di gestione ESG, che rispecchiano l impegno della società a mitigare i rischi relativi e i possibili impatti. La società non è coinvolta in controversie di rilievo. ASSA Abloy è il maggiore fornitore globale di soluzioni di chiusura e di sicurezza intelligenti. La moderna sfida della sicurezza evidenzia un rapporto di lunga data tra il bisogno di sicurezza digitale e la necessità di sentirsi al sicuro. Dai sistemi di automazione domestici ai più grandi data center, la sfida è sempre la stessa: la sicurezza digitale deve garantire la sicurezza fisica, e viceversa. Si tratta di un evidente simbiosi. In questo ambito di simbiosi, ASSA Abloy si distingue come maggiore fornitore globale di soluzioni di chiusura e di sicurezza intelligenti. A livello mondiale, per ogni dieci sistemi di chiusura o di sicurezza, uno utilizza prodotti Assa Abloy. La società è nata nel 1994 dalla fusione tra la svedese ASSA e la finlandese Abloy. Da allora ASSA Abloy è cresciuta da società regionale a gruppo internazionale, con circa dipendenti e un giro d'affari annuo di oltre 48 miliardi di corone svedesi. Nel segmento in rapida crescita della sicurezza, ASSA Abloy ha una posizione leader in aree quali il controllo degli accessi, la tecnologia di identificazione, l'automazione delle entrate e la sicurezza alberghiera. Oltre ad avere svolto una funzione di consolidamento dei mercati delle soluzioni di sicurezza, grazie a una forte crescita tramite acquisizioni e al miglioramento della redditività attraverso lo snellimento dell impronta produttiva, ASSA Abloy è anche un azienda innovatrice di spicco. Utilizzando per esempio Seos (ecosistema per l emissione, la consegna e la revoca di chiavi digitali su telefoni mobili), gli ospiti di un hotel possono provvedere al check-in e al check-out direttamente dal cellulare. Il lettore della piattaforma, gli strumenti di codifica e le chiavi digitali semplificano il processo di creazione, utilizzo e gestione di identità multiple. L'aumento della domanda di soluzioni di sicurezza in un mondo sempre più interconnesso e la progressiva elettrificazione e digitalizzazione dei sistemi di chiusura sono destinati a rappresentare un chiaro vantaggio per ASSA Abloy, che potrà inoltre creare nuove opportunità di mercato attraverso i suoi vasti programmi di ricerca e sviluppo nella divisione Tecnologie globali. Il punteggio ESG di ASSA Abloy è pari a 60,5, rispetto a un media di settore di 58,3. La società presenta solide politiche generali ESG, che rispecchiano l impegno a mitigare i rischi relativi e gli impatti possibili. La società non è coinvolta in controversie di rilievo. 8

10 Q Notizie ESG Ambiente Lima chiama all azione per il clima La Conferenza delle Nazioni Unite sul clima (COP-20), svoltasi dal 1 al 14 dicembre a Lima, in Perù, ha coinvolto oltre 190 paesi e più di partecipanti, tra i quali circa funzionari governativi, rappresentati di organi e agenzie dell Onu, organizzazioni intergovernative e organizzazioni della società civile e 900 membri dei media. L accordo raggiunto dai negoziatori, denominato Lima Call for Climate Action, rappresenta un passo avanti verso un possibile accordo globale sul clima in occasione della COP-21 che si terrà a Parigi nel Il consenso manifestato tra le parti è senza dubbio un elemento positivo, tuttavia la Conferenza COP-20 ha rivelato che vi sono ancora tensioni tra paesi sviluppati e paesi in via di sviluppo, nonostante l'ottimismo alimentato dal recente accordo bilaterale sulle emissioni tra Stati Uniti e Cina. Molti paesi in via di sviluppo hanno insistito per mantenere la netta differenziazione del passato, ma i paesi sviluppati hanno respinto questa linea. Sarà questo uno dei maggiori ostacoli da superare per trovare un accordo a Parigi. Sul fronte degli aspetti positivi è importante mantenere lo slancio verso Parigi, in vista della definizione di un accordo che forse non sarà ottimale, ma si rivelerà comunque significativo, in quanto consoliderà il supporto politico per le tecnologie a basso impiego di carbonio e quindi imprimerà un accelerazione al processo globale di abbandono dei combustibili fossili. Le due settimane della Conferenza sono state molto, molto impegnative, ha commentato Christiana Figueres, Segretario esecutivo UNFCCC, che si è comunque dichiarata soddisfatta dei risultati raggiunti. Con questa edizione della conferenza COP, e in vista di Parigi, rinsaldiamo il nostro impegno ad affrontare il cambiamento climatico. I rappresentanti dei governi lasciano Lima con una serie di decisioni chiave concordate tra le parti e una precisa agenda di azioni da intraprendere, che riguardano tra l altro l impegno a migliorare e finanziare le strategie di adattamento e una serie di interventi sulle foreste e sull'educazione ai cambiamenti climatici". Società - Transparency International: Indice di percezione della corruzione 2014 Transparency International ha pubblicato la ventesima edizione dell Indice di percezione della corruzione (CPI), che classifica 175 paesi in base a opinioni esperte sulla corruzione nel settore pubblico, dove un punteggio più basso indica la diffusione del fenomeno della concussione, l assenza di sanzioni per i reati di corruzione e la presenza di istituzioni pubbliche che non rispondono alle esigenze dei cittadini. La Danimarca figura in cima alla lista con un punteggio CPI di 92, mentre la Corea del Nord e la Somalia sono in fondo alla classifica, ciascuna con un punteggio pari a 8. Oltre due terzi dei paesi hanno ottenuto un punteggio inferiore a 50, e ciò significa che i livelli di corruzione e concussione nel settore pubblico sono percepiti ancora come molto alti. È necessario un intervento globale coordinato, per evitare che i funzionari corrotti riescano a celare e a sfruttare i beni patrimoniali acquisiti illecitamente all interno del sistema finanziario globale. Tra le economie emergenti, il Brasile figura al 69 posto (punteggio 43), l India all 85 (punteggio 38), la Cina al 100 (punteggio 36) e la Russia al 136 (punteggio 27). Gli Stati Uniti sono al 17 posto con un punteggio pari a 74, inferiore a quello di molti altri paesi dell'ocse e dei G20, tra i quali Australia, Germania, Giappone e Regno Unito. L indice di percezione della corruzione 2014 mostra come la crescita economica risulti pregiudicata, e gli sforzi per fermare la corruzione svaniscano, quando i leader e i funzionari di alto livello abusano del proprio potere per accaparrarsi fondi pubblici per il tornaconto personale, ha dichiarato José Ugaz, presidente di Transparency International. Nella più totale impunità, i funzionari corrotti trasferiscono di nascosto i beni ottenuti illecitamente nei paradisi fiscali attraverso società offshore, ha aggiunto Ugaz. I paesi in fondo alla classifica devono adottare misure anticorruzione radicali a favore della propria gente, mentre le nazioni in cima alla classifica dovrebbero assicurarsi di non esportare pratiche di corruzione verso i paesi sottosviluppati. Governance - Studio SRI europeo Eurosif 2014 L European Sustainable Investment Forum (Eurosif) ha pubblicato la sesta edizione del suo studio sugli investimenti sostenibili (SRI, Socially Responsible Investments) in Europa. Lo studio pone in evidenza la diffusione delle prassi e dei trend di investimento responsabile in Europa e in 13 paesi europei. Tutte le strategie SRI analizzate dallo studio continuano a evidenziare tassi di crescita a doppia cifra dal Sul mercato europeo le strategie che applicano criteri di esclusione, maggiormente diffuse rispetto ad altre strategie SRI, vantano un patrimonio gestito di miliardi di euro a copertura del 41% circa del mercato. Gli asset soggetti a politiche di coinvolgimento e di voto sono aumentati dell 86% nel periodo in esame, fino a raggiungere quota miliardi di euro, rispetto ai miliardi di euro del Il 50% di questa crescita deriva dal Regno Unito, seguito da Paesi Bassi, Norvegia e Svezia. Tutte le forme di integrazione dei fattori ESG sono cresciute del 65% dal 2011, tanto che questa strategia figura tra quelle che evidenziano la crescita più rapida. Quasi il 40% di questi asset è soggetto a processi di investimento che incorporano criteri non finanziari. Altri asset che prevedono l integrazione dei fattori ESG si riferiscono a situazioni in cui la ricerca non finanziaria è resa disponibile ai team di investimento tradizionali. L azionario si conferma l asset class predominante negli investimenti sostenibili (circa il 50%), mentre guadagnano terreno le strategie alternative quali materie prime e real estate. In termini di domanda per l asset class, gli investitori istituzionali rappresentano i principali driver del mercato. Infine, lo studio rileva i diversi gradi di diffusione degli investimenti SRI in Europa, mentre a livello di singoli paesi sono stati osservati tassi di crescita differenti per le varie strategie. 9

11 NN Sustainable Equity Per maggiori informazioni, contattare: NN Investment Partners Asset Management BV Italian Branch Via Santa Maria Segreta, 7/ Milano T F O visita il sito: Il presente documento è rivolto esclusivamente ai clienti professionali di cui al Regolamento Consob n /2007 Le informazioni contenute nel presente documento sono state predisposte esclusivamente a scopo informativo e non costituiscono offerta o invito all'acquisto o alla vendita di titoli o alla partecipazione a qualunque strategia di trading. Le informazioni sono state accuratamente verificate e selezionate, tuttavia non si rilasciano dichiarazioni o garanzie, espresse o implicite, in ordine alla loro accuratezza o completezza. Tutte le informazioni possono essere modificate senza preavviso. I rendimenti passati non sono indicativi di risultati futuri. Eventuali simulazioni di rendimento riportate nel presente documento sono puramente a scopo illustrativo e non devono essere considerate come promessa, obiettivo o garanzia di rendimenti futuri. Né NN Investment Partners Holdings N.V. né qualunque altra società o unità appartenente al Gruppo NN o al Gruppo ING, o qualunque dei suoi funzionari, amministratori o dipendenti assumono alcuna responsabilità in relazione alle informazioni o indicazioni qui fornite. Ogni investimento in strumenti finanziari deve essere attentamente valutato. Nessun investimento in strumenti finanziari è privo di rischi; il valore dell investimento può aumentare o diminuire anche su base giornaliera ed il capitale investito potrebbe non essere interamente recuperato. Si declina ogni responsabilità per eventuali perdite subite a seguito dell'utilizzo di questa pubblicazione o dell'affidamento fatto dal lettore sul suo contenuto nell'assunzione di decisioni di investimento. Questo documento e le informazioni in esso contenute hanno carattere riservato e non possono essere assolutamente copiate, citate, riprodotte, distribuite o trasferite a qualunque soggetto senza nostro preventivo consenso scritto. Qualunque prodotto menzionato in questo documento è soggetto a particolari condizioni; prima di intraprendere qualunque azione si invita pertanto a consultare i documenti informativi e d offerta, in particolare il Prospetto e i KIID. Eventuali reclami derivanti da o in connessione ai termini e le condizioni di queste avvertenze legali sono regolate dalla legge olandese. 10

Un'infrastruttura IT inadeguata provoca danni in tre organizzazioni su cinque

Un'infrastruttura IT inadeguata provoca danni in tre organizzazioni su cinque L'attuale ambiente di business è senz'altro maturo e ricco di opportunità, ma anche pieno di rischi. Questa dicotomia si sta facendo sempre più evidente nel mondo dell'it, oltre che in tutte le sale riunioni

Dettagli

DigitPA egovernment e Cloud computing

DigitPA egovernment e Cloud computing DigitPA egovernment e Cloud computing Esigenze ed esperienze dal punto di vista della domanda RELATORE: Francesco GERBINO 5 ottobre 2010 Agenda Presentazione della Società Le infrastrutture elaborative

Dettagli

Utilizzato con successo nei più svariati settori aziendali, Passepartout Mexal BP è disponibile in diverse versioni e configurazioni:

Utilizzato con successo nei più svariati settori aziendali, Passepartout Mexal BP è disponibile in diverse versioni e configurazioni: Passepartout Mexal BP è una soluzione gestionale potente e completa per le imprese che necessitano di un prodotto estremamente flessibile, sia dal punto di vista tecnologico sia funzionale. Con più di

Dettagli

SICUREZZA SENZA COMPROMESSI PER TUTTI GLI AMBIENTI VIRTUALI. Security for Virtual and Cloud Environments

SICUREZZA SENZA COMPROMESSI PER TUTTI GLI AMBIENTI VIRTUALI. Security for Virtual and Cloud Environments SICUREZZA SENZA COMPROMESSI PER TUTTI GLI AMBIENTI VIRTUALI Security for Virtual and Cloud Environments PROTEZIONE O PRESTAZIONI? Già nel 2009, il numero di macchine virtuali aveva superato quello dei

Dettagli

PASSIONE PER L IT PROLAN. network solutions

PASSIONE PER L IT PROLAN. network solutions PASSIONE PER L IT PROLAN network solutions CHI SIAMO Aree di intervento PROFILO AZIENDALE Prolan Network Solutions nasce a Roma nel 2004 dall incontro di professionisti uniti da un valore comune: la passione

Dettagli

Vivere bene entro i limiti del nostro pianeta

Vivere bene entro i limiti del nostro pianeta isstock Vivere bene entro i limiti del nostro pianeta 7 PAA Programma generale di azione dell Unione in materia di ambiente fino al 2020 A partire dalla metà degli anni 70 del secolo scorso, la politica

Dettagli

Banca Generali: la solidità di chi guarda lontano. Agosto 2014

Banca Generali: la solidità di chi guarda lontano. Agosto 2014 Banca Generali: la solidità di chi guarda lontano Agosto 2014 Banca Generali in pillole Banca Generali è uno degli assetgathererdi maggior successo e in grande crescita nel mercato italiano, con oltre

Dettagli

Ottimizzazione della gestione del data center con Microsoft System Center

Ottimizzazione della gestione del data center con Microsoft System Center Ottimizzazione della gestione del data center con Microsoft System Center Declinazione di responsabilità e informazioni sul copyright Le informazioni contenute nel presente documento rappresentano le conoscenze

Dettagli

Neomobile incentra l infrastruttura IT su Microsoft ALM, arrivando a 40 nuovi rilasci a settimana

Neomobile incentra l infrastruttura IT su Microsoft ALM, arrivando a 40 nuovi rilasci a settimana Storie di successo Microsoft per le Imprese Scenario: Software e Development Settore: Servizi In collaborazione con Neomobile incentra l infrastruttura IT su Microsoft ALM, arrivando a 40 nuovi rilasci

Dettagli

INCONTRO DI ROMA DEI MINISTRI DELL ENERGIA DEL G7 INIZIATIVA DELL ENERGIA DEL G7 DI ROMA PER LA SICUREZZA ENERGETICA DICHIARAZIONE CONGIUNTA

INCONTRO DI ROMA DEI MINISTRI DELL ENERGIA DEL G7 INIZIATIVA DELL ENERGIA DEL G7 DI ROMA PER LA SICUREZZA ENERGETICA DICHIARAZIONE CONGIUNTA INCONTRO DI ROMA DEI MINISTRI DELL ENERGIA DEL G7 INIZIATIVA DELL ENERGIA DEL G7 DI ROMA PER LA SICUREZZA ENERGETICA DICHIARAZIONE CONGIUNTA Noi, i Ministri dell Energia di Canada, Francia, Germania, Italia,

Dettagli

REALIZZARE UN MODELLO DI IMPRESA

REALIZZARE UN MODELLO DI IMPRESA REALIZZARE UN MODELLO DI IMPRESA - organizzare e gestire l insieme delle attività, utilizzando una piattaforma per la gestione aziendale: integrata, completa, flessibile, coerente e con un grado di complessità

Dettagli

La nostra storia. 1994 : Fondazione. 1996: Avvio dell attività di Internet Service Provider brand Technet.it

La nostra storia. 1994 : Fondazione. 1996: Avvio dell attività di Internet Service Provider brand Technet.it Il Gruppo Aruba La nostra storia 1994 : Fondazione 1996: Avvio dell attività di Internet Service Provider brand Technet.it 2000: Nascita del brand Aruba come fornitore di servizi hosting, registrazione

Dettagli

Il Progetto People: talent management e succession planning nel Gruppo Generali

Il Progetto People: talent management e succession planning nel Gruppo Generali 1 Il Progetto People: talent management e succession planning nel Gruppo Generali CRISTIANA D AGOSTINI Milano, 17 maggio 2012 Il Gruppo Generali nel mondo 2 Oltre 60 paesi nel mondo in 5 continenti 65

Dettagli

Gruppo Roche. Policy sull Occupazione

Gruppo Roche. Policy sull Occupazione Gruppo Roche Policy sull Occupazione 2 I Principi Aziendali di Roche esprimono la nostra convinzione che il successo del Gruppo dipenda dal talento e dai risultati di persone coscienziose e impegnate nel

Dettagli

IT GOVERNANCE & MANAGEMENT

IT GOVERNANCE & MANAGEMENT IT GOVERNANCE & MANAGEMENT BOLOGNA BUSINESS school Dal 1088, studenti da tutto il mondo vengono a studiare a Bologna dove scienza, cultura e tecnologia si uniscono a valori, stile di vita, imprenditorialità.

Dettagli

CENTRO OCSE LEED DI TRENTO PER LO SVILUPPO LOCALE

CENTRO OCSE LEED DI TRENTO PER LO SVILUPPO LOCALE CENTRO OCSE LEED DI TRENTO PER LO SVILUPPO LOCALE BROCHURE INFORMATIVA 2013-2015 L Organizzazione per la Cooperazione e lo Sviluppo Economico (OCSE) è un organizzazione inter-governativa e multi-disciplinare

Dettagli

SCENARI ENERGETICI AL 2040 SINTESI

SCENARI ENERGETICI AL 2040 SINTESI SCENARI ENERGETICI AL 24 SINTESI Leggi la versione integrale degli Scenari Energetici o scaricane una copia: exxonmobil.com/energyoutlook Scenari Energetici al 24 Gli Scenari Energetici offrono una visione

Dettagli

***** Il software IBM e semplice *****

***** Il software IBM e semplice ***** Il IBM e semplice ***** ***** Tutto quello che hai sempre voluto sapere sui prodotti IBM per qualificare i potenziali clienti, sensibilizzarli sulle nostre offerte e riuscire a convincerli. WebSphere IL

Dettagli

PUBLIC, PRIVATE O HYBRID CLOUD: QUAL È IL TIPO DI CLOUD OTTIMALE PER LE TUE APPLICAZIONI?

PUBLIC, PRIVATE O HYBRID CLOUD: QUAL È IL TIPO DI CLOUD OTTIMALE PER LE TUE APPLICAZIONI? PUBLIC, PRIVATE O HYBRID CLOUD: QUAL È IL TIPO DI CLOUD OTTIMALE PER LE TUE APPLICAZIONI? Le offerte di public cloud proliferano e il private cloud è sempre più diffuso. La questione ora è come sfruttare

Dettagli

Costruirsi una rendita. I principi d investimento di BlackRock

Costruirsi una rendita. I principi d investimento di BlackRock Costruirsi una rendita I principi d investimento di BlackRock I p r i n c i p i d i n v e s t i m e n t o d i B l a c k R o c k Ottenere una rendita è stato raramente tanto difficile quanto ai giorni nostri.

Dettagli

Energia in Italia: problemi e prospettive (1990-2020)

Energia in Italia: problemi e prospettive (1990-2020) Energia in Italia: problemi e prospettive (1990-2020) Enzo De Sanctis Società Italiana di Fisica - Bologna Con questo titolo, all inizio del 2008, la Società Italiana di Fisica (SIF) ha pubblicato un libro

Dettagli

VIRTUALIZE IT. www.digibyte.it - digibyte@digibyte.it

VIRTUALIZE IT. www.digibyte.it - digibyte@digibyte.it il server? virtualizzalo!! Se ti stai domandando: ma cosa stanno dicendo? ancora non sai che la virtualizzazione è una tecnologia software, oggi ormai consolidata, che sta progressivamente modificando

Dettagli

Panoramica su ITIL V3 ed esempio di implementazione del Service Design

Panoramica su ITIL V3 ed esempio di implementazione del Service Design Master Universitario di II livello in Interoperabilità Per la Pubblica Amministrazione e Le Imprese Panoramica su ITIL V3 ed esempio di implementazione del Service Design Lavoro pratico II Periodo didattico

Dettagli

IT Service Management

IT Service Management IT Service Management ITIL: I concetti chiave ed il livello di adozione nelle aziende italiane Matteo De Angelis, itsmf Italia (I) 1 Chi è itsmf italia 12 th May 2011 - Bolzano itsmf (IT Service Management

Dettagli

Piazza delle Imprese alimentari. Viale delle Manifatture. Via della Produzione

Piazza delle Imprese alimentari. Viale delle Manifatture. Via della Produzione Piazza delle Imprese alimentari Viale delle Manifatture Via della Produzione PASSEPARTOUT MEXAL è una soluzione gestionale potente e completa per le imprese che necessitano di un prodotto estremamente

Dettagli

Ambiente di lavoro improntato al rispetto

Ambiente di lavoro improntato al rispetto Principio: Tutti hanno diritto a un trattamento rispettoso nell ambiente di lavoro 3M. Essere rispettati significa essere trattati in maniera onesta e professionale, valorizzando il talento unico, le esperienze

Dettagli

progettiamo e realizziamo architetture informatiche Company Profile

progettiamo e realizziamo architetture informatiche Company Profile Company Profile Chi siamo Kammatech Consulting S.r.l. nasce nel 2000 con l'obiettivo di operare nel settore I.C.T., fornendo servizi di progettazione, realizzazione e manutenzione di reti aziendali. Nel

Dettagli

Guida alle offerte di finanziamento per le medie imprese

Guida alle offerte di finanziamento per le medie imprese IBM Global Financing Guida alle offerte di finanziamento per le medie imprese Realizzata da IBM Global Financing ibm.com/financing/it Guida alle offerte di finanziamento per le medie imprese La gestione

Dettagli

Università di Venezia Corso di Laurea in Informatica. Marco Fusaro KPMG S.p.A.

Università di Venezia Corso di Laurea in Informatica. Marco Fusaro KPMG S.p.A. Università di Venezia Corso di Laurea in Informatica Laboratorio di Informatica Applicata Introduzione all IT Governance Lezione 5 Marco Fusaro KPMG S.p.A. 1 CobiT: strumento per la comprensione di una

Dettagli

GAM. I nostri servizi di società di gestione

GAM. I nostri servizi di società di gestione GAM I nostri servizi di società di gestione Una partnership con GAM assicura i seguenti vantaggi: Forniamo sostanza e servizi di società di gestione in Lussemburgo Offriamo servizi di alta qualità abbinati

Dettagli

CODICE ETICO SOMMARIO. Premessa Principi generali. pag. 2 pag. 2 pag. 3 pag. 3 pag. 4 pag. 4 pag. 5 pag. 7 pag. 7 pag. 7 pag. 8 pag. 8 pag.

CODICE ETICO SOMMARIO. Premessa Principi generali. pag. 2 pag. 2 pag. 3 pag. 3 pag. 4 pag. 4 pag. 5 pag. 7 pag. 7 pag. 7 pag. 8 pag. 8 pag. CODICE ETICO SOMMARIO Premessa Principi generali Art. I Responsabilità Art. II Lealtà aziendale Art. III Segretezza Art. IV Ambiente di Lavoro, sicurezza Art. V Rapporti commerciali Art. VI Rapporti con

Dettagli

Webinar: Cloud Computing e Pubblica Amministrazione

Webinar: Cloud Computing e Pubblica Amministrazione Webinar: Cloud Computing e Pubblica Amministrazione Forum PA Webinar, 21 luglio 2015 Parleremo di: Il Gruppo e il network di Data Center Panoramica sul Cloud Computing Success Case: Regione Basilicata

Dettagli

Utilizzato con successo nei più svariati settori aziendali, con Passepartout Mexal BP ogni utente può disporre di funzionalità

Utilizzato con successo nei più svariati settori aziendali, con Passepartout Mexal BP ogni utente può disporre di funzionalità PASSEPARTOUT MEXAL BP è una soluzione gestionale potente e completa per le imprese che necessitano di un prodotto estremamente flessibile, sia dal punto di vista tecnologico sia funzionale. Con più di

Dettagli

DALLA RICERCA & SVILUPPO SIAV. Ecco i prodotti e le applicazioni. per innovare le imprese italiane

DALLA RICERCA & SVILUPPO SIAV. Ecco i prodotti e le applicazioni. per innovare le imprese italiane Comunicato stampa aprile 2015 DALLA RICERCA & SVILUPPO SIAV Ecco i prodotti e le applicazioni per innovare le imprese italiane Rubàno (PD). Core business di, nota sul mercato ECM per la piattaforma Archiflow,

Dettagli

V I V E R E L ' E C C E L L E N Z A

V I V E R E L ' E C C E L L E N Z A VIVERE L'ECCELLENZA L'ECCELLENZA PLURIMA Le domande, come le risposte, cambiano. Gli obiettivi restano, quelli dell eccellenza. 1995-2015 Venti anni di successi dal primo contratto sottoscritto con l Istituto

Dettagli

Corso di Amministrazione di Sistema Parte I ITIL 3

Corso di Amministrazione di Sistema Parte I ITIL 3 Corso di Amministrazione di Sistema Parte I ITIL 3 Francesco Clabot Responsabile erogazione servizi tecnici 1 francesco.clabot@netcom-srl.it Fondamenti di ITIL per la Gestione dei Servizi Informatici Il

Dettagli

I vantaggi dell efficienza energetica

I vantaggi dell efficienza energetica Introduzione Migliorare l efficienza energetica (EE) può produrre vantaggi a tutti i livelli dell economia e della società: individuale (persone fisiche, famiglie e imprese); settoriale (nei singoli settori

Dettagli

Strategie competitive ed assetti organizzativi nell asset management

Strategie competitive ed assetti organizzativi nell asset management Lezione di Corporate e Investment Banking Università degli Studi di Roma Tre Strategie competitive ed assetti organizzativi nell asset management Massimo Caratelli, febbraio 2006 ma.caratelli@uniroma3.it

Dettagli

2.0 DAL WEB. social. tecnologico, 2006. Reply www.reply.eu

2.0 DAL WEB. social. tecnologico, 2006. Reply www.reply.eu ALL INTERNO DEL FIREWALL: ENI 2.0 Il modo di lavorare è soggetto a rapidi cambiamenti; pertanto le aziende che adottano nuovi tool che consentono uno scambio di informazioni contestuale, rapido e semplificato

Dettagli

Azionario Flessibile 7 anni Scheda sintetica - Informazioni specifiche 1 di 6

Azionario Flessibile 7 anni Scheda sintetica - Informazioni specifiche 1 di 6 Scheda sintetica - Informazioni specifiche 1 di 6 La parte Informazioni Specifiche, da consegnare obbligatoriamente all investitore contraente prima della sottoscrizione, è volta ad illustrare le principali

Dettagli

IT FINANCIAL MANAGEMENT

IT FINANCIAL MANAGEMENT IT FINANCIAL MANAGEMENT L IT Financial Management è una disciplina per la pianificazione e il controllo economico-finanziario, di carattere sia strategico sia operativo, basata su un ampio insieme di metodologie

Dettagli

GUIDA ALLE BEST PRACTICE PER MOBILE DEVICE MANAGEMENT E MOBILE SECURITY

GUIDA ALLE BEST PRACTICE PER MOBILE DEVICE MANAGEMENT E MOBILE SECURITY GUIDA ALLE BEST PRACTICE PER MOBILE DEVICE MANAGEMENT E MOBILE SECURITY Con Kaspersky, adesso è possibile. www.kaspersky.it/business Be Ready for What's Next SOMMARIO Pagina 1. APERTI 24 ORE SU 24...2

Dettagli

Oltre 2.800 Addetti Più di 1.100 Partner Oltre 100.000 Clienti

Oltre 2.800 Addetti Più di 1.100 Partner Oltre 100.000 Clienti Oltre 2.800 Addetti Più di 1.100 Partner Oltre 100.000 Clienti QUELLI CHE CONDIVIDONO INNOVAZIONE QUALITÀ ECCELLENZA LAVORO PASSIONE SUCCESSO SODDISFAZIONE ESPERIENZA COMPETENZA LEADERSHIP BUSINESS IL

Dettagli

Elaidon Web Solutions

Elaidon Web Solutions Elaidon Web Solutions Realizzazione siti web e pubblicità sui motori di ricerca Consulente Lorenzo Stefano Piscioli Via Siena, 6 21040 Gerenzano (VA) Telefono +39 02 96 48 10 35 elaidonwebsolutions@gmail.com

Dettagli

L evoluzione del software per l azienda moderna. Gestirsi / Capirsi / Migliorarsi

L evoluzione del software per l azienda moderna. Gestirsi / Capirsi / Migliorarsi IL GESTIONALE DEL FUTURO L evoluzione del software per l azienda moderna Gestirsi / Capirsi / Migliorarsi IL MERCATO ITALIANO L Italia è rappresentata da un numero elevato di piccole e medie aziende che

Dettagli

Contribuite anche voi al nostro successo.

Contribuite anche voi al nostro successo. Entusiasmo da condividere. Contribuite anche voi al nostro successo. 1 Premi Nel 2009 e nel 2012, PostFinance è stata insignita del marchio «Friendly Work Space» per la sua sistematica gestione della salute.

Dettagli

Codice di Comportamento Genesi Uno. Linee Guida e Normative di Integrità e Trasparenza

Codice di Comportamento Genesi Uno. Linee Guida e Normative di Integrità e Trasparenza Codice di Comportamento Genesi Uno Linee Guida e Normative di Integrità e Trasparenza Caro Collaboratore, vorrei sollecitare la tua attenzione sulle linee guida ed i valori di integrità e trasparenza che

Dettagli

QUELLO CHE SAREMO DOMANI NASCE DALL ENERGIA DI OGGI.

QUELLO CHE SAREMO DOMANI NASCE DALL ENERGIA DI OGGI. QUELLO CHE SAREMO DOMANI NASCE DALL ENERGIA DI OGGI. I NUMERI DELLA NOSTRA SOLIDITÀ PRESENTE IN 22 PAESI DI 4 CONTINENTI 76 MILA PERSONE DI 12 CULTURE OLTRE 1.000 CENTRALI NEL MONDO + 78% DI PRODUZIONE

Dettagli

Ultimo aggiornamento avvenuto il 18 giugno 2014. Sostituisce la versione del 2 maggio 2013 nella sua interezza.

Ultimo aggiornamento avvenuto il 18 giugno 2014. Sostituisce la versione del 2 maggio 2013 nella sua interezza. Condizioni di utilizzo aggiuntive di Acrobat.com Ultimo aggiornamento avvenuto il 18 giugno 2014. Sostituisce la versione del 2 maggio 2013 nella sua interezza. SERVIZI ONLINE ADOBE RESI DISPONIBILI SU

Dettagli

ABC. degli investimenti. Piccola guida ai fondi comuni dedicata ai non addetti ai lavori

ABC. degli investimenti. Piccola guida ai fondi comuni dedicata ai non addetti ai lavori ABC degli investimenti Piccola guida ai fondi comuni dedicata ai non addetti ai lavori I vantaggi di investire con Fidelity Worldwide Investment Specializzazione Fidelity è una società indipendente e si

Dettagli

Altagamma Worldwide Luxury Markets Monitor Spring 2013 Update

Altagamma Worldwide Luxury Markets Monitor Spring 2013 Update Altagamma Worldwide Luxury Markets Monitor Spring 2013 Update MERCATO MONDIALE DEI BENI DI LUSSO: TERZO ANNO CONSECUTIVO DI CRESCITA A DUE CIFRE. SUPERATI I 200 MILIARDI DI EURO NEL 2012 Il mercato del

Dettagli

AFFIDABILE, SOSTENIBILE & INNOVATIVA

AFFIDABILE, SOSTENIBILE & INNOVATIVA Axpo Italia AFFIDABILE, SOSTENIBILE & INNOVATIVA UN GRUPPO A DIMENSIONE EUROPEA Axpo opera direttamente in oltre 20 paesi europei L Italia è uno dei mercati principali del gruppo Axpo in Italia Alla presenza

Dettagli

Schema Professionista della Security Profilo Senior Security Manager - III Livello

Schema Professionista della Security Profilo Senior Security Manager - III Livello STATO DELLE REVISIONI rev. n SINTESI DELLA MODIFICA DATA 0 05-05-2015 VERIFICA Direttore Qualità & Industrializzazione Maria Anzilotta APPROVAZIONE Direttore Generale Giampiero Belcredi rev. 0 del 2015-05-05

Dettagli

RELAZIONI TRA SERVIZI PER L IMPIEGO

RELAZIONI TRA SERVIZI PER L IMPIEGO RELAZIONI TRA SERVIZI PER L IMPIEGO E AZIENDE-UTENTI L IMPATTO DELLE PROCEDURE INFORMATIZZATE a cura di Germana Di Domenico Elaborazione grafica di ANNA NARDONE Monografie sul Mercato del lavoro e le politiche

Dettagli

Quanto sono al sicuro i vostri dati riservati?

Quanto sono al sicuro i vostri dati riservati? Articolo pubblicato sul numero di febbraio 2010 di La rivista del business ad alte performance Information Technology Quanto sono al sicuro i vostri dati riservati? di Alastair MacWillson L'approccio aziendale

Dettagli

LA GESTIONE SOSTENIBILE DELLE RISORSE NATURALI IN EUROPA. Silva Marzetti

LA GESTIONE SOSTENIBILE DELLE RISORSE NATURALI IN EUROPA. Silva Marzetti L EUROPA E LE RISORSE AMBIENTALI, ENERGETICHE E ALIMENTARI BOLOGNA, 16 MARZO 2015 LA GESTIONE SOSTENIBILE DELLE RISORSE NATURALI IN EUROPA Silva Marzetti Scuola di Economia, Management e Statistica Università

Dettagli

CORPORATE OVERVIEW. www.akhela.com

CORPORATE OVERVIEW. www.akhela.com CORPORATE OVERVIEW www.akhela.com BRIDGE THE GAP CORPORATE OVERVIEW Bridge the gap Akhela è un azienda IT innovativa che offre al mercato servizi e soluzioni Cloud Based che aiutano le aziende a colmare

Dettagli

Note e informazioni legali

Note e informazioni legali Note e informazioni legali Proprietà del sito; accettazione delle condizioni d uso I presenti termini e condizioni di utilizzo ( Condizioni d uso ) si applicano al sito web di Italiana Audion pubblicato

Dettagli

DALLE FOSSILI ALLE RINNOVABILI

DALLE FOSSILI ALLE RINNOVABILI MANIFESTO PER L ENERGIA SOSTENIBILE DALLE FOSSILI ALLE RINNOVABILI COSTRUISCI CON NOI UN SISTEMA ENERGETICO SOSTENIBILE PER L ITALIA Organizzazione Non Lucrativa di Utilità Sociale. FINALITà Favorire la

Dettagli

MOSSE PER COSTRUIRE UN INDUSTRIA EUROPEA PER IL TERZO MILLENNIO

MOSSE PER COSTRUIRE UN INDUSTRIA EUROPEA PER IL TERZO MILLENNIO MOSSE PER COSTRUIRE UN INDUSTRIA EUROPEA PER IL TERZO MILLENNIO Premessa: RITORNARE ALL ECONOMIA REALE L economia virtuale e speculativa è al cuore della crisi economica e sociale che colpisce l Europa.

Dettagli

AUDIZIONE DEL MINISTRO FEDERICA GUIDI AL PARLAMENTO EUROPEO (Commissione ITRE) Bruxelles 2 Settembre 2014 INTERVENTO DEL MINISTRO

AUDIZIONE DEL MINISTRO FEDERICA GUIDI AL PARLAMENTO EUROPEO (Commissione ITRE) Bruxelles 2 Settembre 2014 INTERVENTO DEL MINISTRO 1 AUDIZIONE DEL MINISTRO FEDERICA GUIDI AL PARLAMENTO EUROPEO (Commissione ITRE) Bruxelles 2 Settembre 2014 INTERVENTO DEL MINISTRO Caro Presidente Buzek, Vice Presidenti, colleghi italiani ed europei,

Dettagli

IL PROGETTO MINDSH@RE

IL PROGETTO MINDSH@RE IL PROGETTO MINDSH@RE Gruppo Finmeccanica Attilio Di Giovanni V.P.Technology Innovation & IP Mngt L'innovazione e la Ricerca sono due dei punti di eccellenza di Finmeccanica. Lo scorso anno il Gruppo ha

Dettagli

Completezza funzionale KEY FACTORS Qualità del dato Semplicità d'uso e controllo Tecnologie all avanguardia e stabilità Integrabilità

Completezza funzionale KEY FACTORS Qualità del dato Semplicità d'uso e controllo Tecnologie all avanguardia e stabilità Integrabilità Armundia Group è un azienda specializzata nella progettazione e fornitura di soluzioni software e consulenza specialistica per i settori dell ICT bancario, finanziario ed assicurativo. Presente in Italia

Dettagli

Homeland & Logistica e Servizi di Distribuzione

Homeland & Logistica e Servizi di Distribuzione STE è una società di integrazione di sistemi che opera nell Information e Communication Technology applicata alle più innovative e sfidanti aree di mercato. L azienda, a capitale italiano interamente privato,

Dettagli

IL RUOLO E LE COMPETENZE DEL SERVICE MANAGER

IL RUOLO E LE COMPETENZE DEL SERVICE MANAGER IL RUOLO E LE COMPETENZE DEL SERVICE MANAGER Alessio Cuppari Presidente itsmf Italia itsmf International 6000 Aziende - 40000 Individui itsmf Italia Comunità di Soci Base di conoscenze e di risorse Forum

Dettagli

Valdigrano: quando l ambiente è un valore!

Valdigrano: quando l ambiente è un valore! Valdigrano: quando l ambiente è un valore! Valutazione di impatto ambientale delle linee Valdigrano, Valbio e La Pasta di Franciacorta Programma per la valutazione dell impronta ambientale Progetto co-finanziato

Dettagli

Lussemburgo Lo strumento della cartolarizzazione e il suo regime fiscale

Lussemburgo Lo strumento della cartolarizzazione e il suo regime fiscale Lussemburgo Lo strumento della cartolarizzazione e il suo regime fiscale www.bsp.lu Dicembre 2013 1 Con la Legge 22 marzo 2004, il Lussemburgo si è dotato, di uno strumento legislativo completo che ha

Dettagli

LO SVILUPPO SOSTENIBILE Il quadro generale di riferimento LA QUESTIONE AMBIENTALE E LO SVILUPPO SOSTENIBILE La questione ambientale: i limiti imposti dall ambiente allo sviluppo economico Lo sviluppo sostenibile:

Dettagli

MTA. Mercato Telematico Azionario: dai forma alle tue ambizioni

MTA. Mercato Telematico Azionario: dai forma alle tue ambizioni MTA Mercato Telematico Azionario: dai forma alle tue ambizioni L accesso ai mercati dei capitali ha permesso a Campari di percorrere una strategia di successo per l espansione e lo sviluppo del proprio

Dettagli

EUROPEAN COMPUTER DRIVING LICENCE. IT Security. Syllabus

EUROPEAN COMPUTER DRIVING LICENCE. IT Security. Syllabus EUROPEAN COMPUTER DRIVING LICENCE IT Security Syllabus Scopo Questo documento presenta il syllabus di ECDL Standard IT Security. Il syllabus descrive, attraverso i risultati del processo di apprendimento,

Dettagli

Nuova finanza per la green industry

Nuova finanza per la green industry Nuova finanza per la green industry Green Investor Day / Milano, 9 maggio 2013 Barriere di contesto a una nuova stagione di crescita OSTACOLI PER LO SVILUPPO INDUSTRIALE Fine degli incentivi e dello sviluppo

Dettagli

Security Governance. Technet Security Day Milano/Roma 2007 NSEC Security Excellence Day Milano 2007. Feliciano Intini

Security Governance. Technet Security Day Milano/Roma 2007 NSEC Security Excellence Day Milano 2007. Feliciano Intini Technet Security Day Milano/Roma 2007 NSEC Security Excellence Day Milano 2007 Security Governance Chief Security Advisor Microsoft Italia feliciano.intini@microsoft.com http://blogs.technet.com/feliciano_intini

Dettagli

Pronti per la Voluntary Disclosure?

Pronti per la Voluntary Disclosure? Best Vision GROUP The Swiss hub in the financial business network Pronti per la Voluntary Disclosure? Hotel de la Paix, 21 aprile 2015, ore 18:00 Hotel Lugano Dante, 22 aprile 2015, ore 17:00 Best Vision

Dettagli

Execution & transmission policy

Execution & transmission policy Banca Popolare dell Alto Adige società cooperativa per azioni Sede Legale in Bolzano, Via Siemens 18 Codice Fiscale - Partita IVA e numero di iscrizione al Registro delle Imprese di Bolzano 00129730214

Dettagli

POLICY SUI CONFLITTI DI INTERESSI. Versione 9.0 del 9/03/2015. Approvata dal CDA nella seduta del 7/04/2015

POLICY SUI CONFLITTI DI INTERESSI. Versione 9.0 del 9/03/2015. Approvata dal CDA nella seduta del 7/04/2015 POLICY SUI CONFLITTI DI INTERESSI Versione 9.0 del 9/03/2015 Approvata dal CDA nella seduta del 7/04/2015 Policy conflitti di interesse Pag. 1 di 14 INDICE 1. PREMESSA... 3 1.1 Definizioni... 4 2. OBIETTIVI...

Dettagli

Repower guarda al futuro con fiducia

Repower guarda al futuro con fiducia Repower guarda al futuro con fiducia Giovanni Jochum Quale membro della Direzione di Repower, società con sede a Poschiavo, desidero presentare il mio punto di vista sui fattori che stanno cambiando radicalmente

Dettagli

ITIL. Introduzione. Mariosa Pietro

ITIL. Introduzione. Mariosa Pietro ITIL Introduzione Contenuti ITIL IT Service Management Il Servizio Perchè ITIL ITIL Service Management life cycle ITIL ITIL (Information Technology Infrastructure Library) è una raccolta di linee guida,

Dettagli

POLITICA ANTI-CORRUZIONE DI DANAHER CORPORATION

POLITICA ANTI-CORRUZIONE DI DANAHER CORPORATION I. SCOPO POLITICA ANTI-CORRUZIONE DI DANAHER CORPORATION La corruzione è proibita dalle leggi di quasi tutte le giurisdizioni al mondo. Danaher Corporation ( Danaher ) si impegna a rispettare le leggi

Dettagli

Proteggere le informazioni in tempo di crisi: si può essere sicuri con investimenti contenuti? Lino Fornaro Net1 sas Giovanni Giovannelli - Sophos

Proteggere le informazioni in tempo di crisi: si può essere sicuri con investimenti contenuti? Lino Fornaro Net1 sas Giovanni Giovannelli - Sophos Proteggere le informazioni in tempo di crisi: si può essere sicuri con investimenti contenuti? Lino Fornaro Net1 sas Giovanni Giovannelli - Sophos L Autore Lino Fornaro, Security Consultant Amministratore

Dettagli

Formazione Su Misura

Formazione Su Misura Formazione Su Misura Contattateci per un incontro di presentazione inviando una mail a formazione@assoservizi.it o telefonando ai nostri uffici: Servizi alle Imprese 0258370-644.605 Chi siamo Assoservizi

Dettagli

Circolare N.175 del 27 Novembre 2013

Circolare N.175 del 27 Novembre 2013 Circolare N.175 del 27 Novembre 2013 PMI. Tutte le informazioni per la quotazione in borsa online Gentile cliente, con la presente desideriamo informarla che ABI, AIFI, ASSIREVI, ASSOGESTIONI, ASSOSIM,

Dettagli

ITIL Versione 3: un contributo all importanza crescente del Business Service Management

ITIL Versione 3: un contributo all importanza crescente del Business Service Management BEST PRACTICES WHITE PAPER ITIL Versione 3: un contributo all importanza crescente del Business Service Management Sharon Taylor, Presidente di Aspect Group, Chief Architect e Chief Examiner per ITIL Ken

Dettagli

AALBORG+10 ISPIRARE IL FUTURO

AALBORG+10 ISPIRARE IL FUTURO AALBORG+10 ISPIRARE IL FUTURO LA NOSTRA VISIONE COMUNE Noi, governi locali europei, sostenitori della Campagna delle Città Europee Sostenibili, riuniti alla conferenza di Aalborg+10, confermiamo la nostra

Dettagli

La suite Dental Trey che semplifica il tuo mondo.

La suite Dental Trey che semplifica il tuo mondo. La suite Dental Trey che semplifica il tuo mondo. impostazioni di sistema postazione clinica studio privato sterilizzazione magazzino segreteria amministrazione sala di attesa caratteristiche UNO tiene

Dettagli

Guida alla prevenzione della pirateria software SIMATIC

Guida alla prevenzione della pirateria software SIMATIC Guida alla prevenzione della pirateria software SIMATIC Introduzione Questa guida è stata realizzata per aiutare la vostra azienda a garantire l utilizzo legale del software di Siemens. Il documento tratta

Dettagli

Sintesi del Rapporto delle attività 2011 Principali risultati

Sintesi del Rapporto delle attività 2011 Principali risultati Sintesi del Rapporto delle attività 2011 Principali risultati Roma, 29 maggio 2012 Indice Il Gestore dei Servizi Energetici GSE S.p.A. I nostri servizi Nuove attività 2012-2013 Evoluzione delle attività

Dettagli

Indice. La Missione 3. La Storia 4. I Valori 5. I Clienti 7. I Numeri 8. I Servizi 10

Indice. La Missione 3. La Storia 4. I Valori 5. I Clienti 7. I Numeri 8. I Servizi 10 Indice La Missione 3 La Storia 4 I Valori 5 I Clienti 7 I Numeri 8 I Servizi 10 La Missione REVALO: un partner operativo insostituibile sul territorio. REVALO ha come scopo il mantenimento e l incremento

Dettagli

Profilo Aziendale ISO 9001: 2008. METISOFT spa - p.iva 00702470675 - www.metisoft.it - info@metisoft.it

Profilo Aziendale ISO 9001: 2008. METISOFT spa - p.iva 00702470675 - www.metisoft.it - info@metisoft.it ISO 9001: 2008 Profilo Aziendale METISOFT spa - p.iva 00702470675 - www.metisoft.it - info@metisoft.it Sede legale: * Viale Brodolini, 117-60044 - Fabriano (AN) - Tel. 0732.251856 Sede amministrativa:

Dettagli

Consulenza tecnologica globale

Consulenza tecnologica globale Orientamento al cliente Innovazione Spirito di squadra Flessibilità Un gruppo di professionisti dedicati alle imprese di ogni settore merceologico e dimensione, capaci di supportare il Cliente nella scelta

Dettagli

OMAGGI, PRANZI, INTRATTENIMENTO, VIAGGI SPONSORIZZATI E ALTRI ATTI DI CORTESIA

OMAGGI, PRANZI, INTRATTENIMENTO, VIAGGI SPONSORIZZATI E ALTRI ATTI DI CORTESIA OMAGGI, PRANZI, INTRATTENIMENTO, VIAGGI SPONSORIZZATI E ALTRI ATTI DI CORTESIA Le presenti Linee Guida si applicano ad ogni amministratore, direttore, dipendente a tempo pieno o parziale, docente, esterno

Dettagli

t.fabrica wanna be smarter? smart, simple, cost effectiveness solutions for manufactoring operational excellence.

t.fabrica wanna be smarter? smart, simple, cost effectiveness solutions for manufactoring operational excellence. t.fabrica wanna be smarter? smart, simple, cost effectiveness solutions for manufactoring operational excellence. Per le aziende manifatturiere, oggi e sempre più nel futuro individuare ed eliminare gli

Dettagli

Smart ICT Solutions nel Real Estate: conoscere e gestire il patrimonio per creare valore

Smart ICT Solutions nel Real Estate: conoscere e gestire il patrimonio per creare valore Smart ICT Solutions nel Real Estate: conoscere e gestire il patrimonio per creare valore Osservatorio ICT nel Real Estate Presentazione dei Risultati 2013 21 Maggio 2013 CON IL PATROCINIO DI PARTNER IN

Dettagli

2. Infrastruttura e sicurezza (Equivalente al Pillar 2-3 e 4 della Ade)

2. Infrastruttura e sicurezza (Equivalente al Pillar 2-3 e 4 della Ade) AGENDA DIGITALE ITALIANA 1. Struttura dell Agenda Italia, confronto con quella Europea La cabina di regia parte con il piede sbagliato poiché ridisegna l Agenda Europea modificandone l organizzazione e

Dettagli

Box: Perché sostenere il modello agricolo Biologico nella PAC?

Box: Perché sostenere il modello agricolo Biologico nella PAC? La PAC che verrà: Smart change or business as usual? La posizione ufficiale IFOAM EU sulla prossima riforma PAC 2014 2020 Alessandro Triantafyllidis, IFOAM EU Group Siamo a metà dell attuale periodo di

Dettagli

Panoramica su Holcim. Holcim (Svizzera) SA

Panoramica su Holcim. Holcim (Svizzera) SA Strength. Strength. Performance. Performance. Passion. Passion. Panoramica su Holcim Holcim (Svizzera) SA Un Gruppo globale con radici svizzere Innovativi verso il secondo secolo Innovazione, sostenibilità

Dettagli

STS. Profilo della società

STS. Profilo della società STS Profilo della società STS, Your ICT Partner Con un solido background accademico, regolari confronti con il mondo della ricerca ed esperienza sia nel settore pubblico che privato, STS è da oltre 20

Dettagli

Energy Data Management System (EDMS): la soluzione software per una gestione efficiente dell energia secondo lo standard ISO 50001

Energy Data Management System (EDMS): la soluzione software per una gestione efficiente dell energia secondo lo standard ISO 50001 Energy Data Management System (EDMS): la soluzione software per una gestione efficiente dell energia secondo lo standard ISO 50001 Oggi più che mai, le aziende italiane sentono la necessità di raccogliere,

Dettagli

Company Profile Data centre d eccellenza. Competenze di cui fidarsi. Il maggior provider europeo di data centre carrier-independent.

Company Profile Data centre d eccellenza. Competenze di cui fidarsi. Il maggior provider europeo di data centre carrier-independent. Company Profile Data centre d eccellenza. Competenze di cui fidarsi. Il maggior provider europeo di data centre carrier-independent. Immagine copertina Verifica routing Questa pagina Visualizzazione spazio

Dettagli