ACG Vision4 Service Bus

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "ACG Vision4 Service Bus"

Transcript

1 ACG Vision4 Service Bus Guida Tecnica

2 Terza Edizione (Aprile 2012) Questa edizione si riferisce alla Versione 1 Rilascio 1 livello di modifica 4 di ACG Vision4 Service Bus (5733- F13) e ACG Vision4 Amministrazione (5733-R01) e a tutti i successivi rilasci e modifiche, se non altrimenti indicati in nuove edizioni o lettere di accompagnamento. La presente pubblicazione può includere imprecisioni tecniche o errori di ortografia. Modifiche al documento potranno essere disponibili nelle successive edizioni. La IBM può introdurre miglioramenti e/o variazioni ai prodotti e/o programmi descritti nella presente pubblicazione in qualsiasi momento e senza preavviso. COPYRIGHT LICENSE: La presente pubblicazione contiene esempi di applicazioni il cui codice sorgente illustra le tecniche di programmazione su diversi ambienti operativi. E data facolta di copiare, modificare e distribuire tali esempi di programmi in qualsiasi modo e senza alcuna forma di pagamento dovuta a IBM, allo scopo di sviluppare, usare, commercializzare o distribuire applicazioni conformi alle interfacce di programmazione degli ambienti operativi per i quali gli esempi sono stati scritti. Questi esempi non sono stati testati in ogni possibile condizione operativa. La IBM quindi non puo garantirne l affidabilita, la manutenibilita o le funzionalita di tali programmi. Copyright International Business Machines Corporation All rights reserved.

3 Trademarks I seguenti termini sono marchi (trademarks) della International Business Machines Corporation negli USA o nelle altre nazioni, o in entrambe: ibm.com iseries i5/os System i AS/400 DB2 Universal Database DB2 IBM MQSeries OS/400 WebSphere I seguenti termini sono marchi di altre aziende: Intel, Intel Inside (logos), MMX, e Pentium sono marchi di Intel Corporation negli Stati Uniti o in altre nazioni, o in entrambe. Microsoft, Windows, Windows NT, e il logo di Windows sono marchi di Microsoft Corporation negli Stati Uniti o in altre nazioni, o in entrambe. Java e tutti i marchi e logo basati su Java sono marchi o marchi registrati della Sun Microsystems, Inc. negli Stati Uniti o in altre nazioni, o in entrambe.

4 Tabella degli aggiornamenti Data PTF id 27/04/2012 Aggiunto paragrafo 3.11 WS0012 Immissioni di massa Documenti di Magazzino Aggiunto paragrafo 3.22 ARTICOLI_internal_save in AnagraficoArticoliAction INDICE 1. Introduzione Specifiche tecniche Soluzione via Web Services Soluzione via Exit Web Services disponibili WS0000 Dati tabellari WS Analisi situazione contabile/fido cliente WS Calcolo rate WS Calcolo protocollo iva WS Estratto conto/situaz. contabile cliente/fornitore WS0005 Immiss. di massa movimenti contabilità/analitica WS WS WS Operazione su dato anagrafico WS Servizio di Stato del Cliente WS Servizio di Stato della Partita WS Servizio Lista Clienti Bloccabili WS0012 Immiss. di massa documenti di magazzino Exit disponibili Estensione dati anagrafici Clienti Richiamo azione da registrazione contabile CLIENTI_init_exit_0 Anagrafico Clienti FORNITORI_init_exit_0 Anagrafico Fornitori ARTICOLI_init_exit_0 Anagrafico Articoli...32

5 3.18 GRA0002 Arrotondamento iva GRA0004 Controllo univocità numero fattura fornitore PRX5101 Scrittura riferimenti della fattura negli effetti cumulativi PRP4101 Personalizzazione riferimenti in record 51 RiBA ARTICOLI_internal_save in AnagraficoArticoliAction...34

6 1. Introduzione Il documento elenca i punti di integrazione applicativa disponibili nelle ACG Vision4, le soluzioni tecniche implementate, i relativi dettagli e le specifiche tecniche per l utilizzo da parte dei BP al fine di poter integrare i propri applicativi. Si evidenziano due macro-tipologie di integrations points ; la differenza tra le due categorie è il verso dell integrazione. RICHIAMO FUNZIONI ACG Vision4 DA VERTICALE ESTERNO Permettere il richiamo di funzionalità specifiche dell applicazione ACGV4 per realizzare un integrazione applicativa e funzionale da parte di un applicazione terza (verticale). PUNTI DI USCITA FUNZIONALE IN V4 Predisposizione di punti di uscita funzionale all interno dell applicazione Vision4 utili per integrare parti applicative/funzionali aggiuntive (o in qualche caso sostituitive) da parte di applicazioni terze integrate con V4.

7 2. Specifiche tecniche Nel seguito vengono esplicitate le specifiche e i dettagli delle soluzioni tecniche individuate (integrazione via Web Services e integrazione via Exit points) per implementare le tipologie di modalita di integrazione. 2.1 Soluzione via Web Services L integrazione tra applicativi via Web Services prevede l uso standard di chiamata a Ws utilizzando il WSDL fornito dalle ACG Vision 4. I parametri applicativi sono specifici del punto funzionale di integrazione. Le credenziali di accesso richiedono sempre i seguenti parametri: HOSTTYPE, HOST, USER, PASSWORD, INFORMATION_SYSTEM. Sulla piattaforma iseries/power System, per la variabile HOSTTYPE utilizzare la stringa AS400, il parametro HOST e l IP address del sistema, USER/PASSWORD/INFORMATION_SYSTEM sono le informazioni di logon alle ACG. Per l ambiente DB2 su sistemi Linux/Intel per la variabile HOSTTYPE utilizzare la stringa DB2, il parametro HOST sara composto da: <IP address del sistema> : <porta db2/nome_dbv4> (dipende dalla installazione, normalmente i valori sono 50001/VISION4), USER/PASSWORD/INFORMATION_SYSTEM sono le informazioni di logon alle ACG.

8 2.2 Soluzione via Exit La personalizzabilita del prodotto si realizza attraverso l uso di Exit, punti prestabiliti (exit points) nel codice standard delle ACG Vision4 dai quali e possibile invocare automaticamente o su richiesta dell utente del codice personalizzato, per realizzare estensioni delle funzionalità standard e/o implementare comportamenti ad hoc. ll codice personalizzato che può essere invocato si raccomanda debba essere scritto secondo il programming model ACG Vision4, dovendo rispettare convenzioni e specifiche proprie dell architettura. L infrastruttura ACG Vision4 permette inoltre la definizione/configurazione di exit points personalizzati in aggiunta a quelli disponibili a standard. Sono stati individuate le seguenti tipologie di exit che possono essere attivate nell ambito della interazione utente-user interface o nell ambito del codice java servente di una funzionalità: 1. exit Automatiche di tipo PRE o POST 2. exit Non automatiche, richiamabili da finestra a seguito della pressione di un tasto funzionale; 3. exit Predefinite, inserite nel codice standard di gestione della User Interface ACG Vision4; 4. exit Server (deprecate) Per i dettagli implementativi (parametri di input/output) fare riferimento ai documenti tecnici allegati alle PTF referenziate.

9

10 3. Web Services disponibili 3.1 WS0000 Dati tabellari Il servizio ha lo scopo di restituire i dati tabellari registrati nei file ANTA200F, ASTA300F, ANTB300F e ASTB300F. Si basa sull utilizzo della classe com.ibm.acgv4.table.tablemanager deputata alla lettura dei dati tabellari. L'input è rappresentato, oltre che dalle credenziali, da una stringa che deve essere scritta secondo la seguente sintassi: TABLE_GET:[tableId,tableCode,elementId;] essendo previsto il passaggio di una o più terne di valori identificativi dei record da leggere; il valore di ritorno è una stringa che contiene le informazioni sugli elementi richiesti, composta secondo un formato xml. Ad esempio se si desidera recuperare le informazioni sui dati tabellari UMS-KG, GEN-0001, CAU-CF1, CAU-SDX (vale a dire i dati di unità di misura KG, il record della tabella di personalizzazione di Contabilità GEN-0001, causali CF1 ed SDX) l'input sarà "TABLE_GET:UMS,UMS,KG;GEN_0001,GEN,0001;CAU,CAU,CF1;CAU,CAU,SDX" mentre l'output sarà rappresentato dalla stringa: <TableManager> <Element tableid="ums" tablecode="ums" elementid="kg"> <property name="daa32" value=" " /> <property name="ata32" value="" /> <property name="nra32" value="406881" /> <property name="xcdel" value="kg" /> <property name="xdtab" value="kilogrammi kg" /> </Element> <Element tableid="gen_0001" tablecode="gen" elementid="0001"> <property name="xtpar" value="ra" /> <property name="xtpc4" value="c4" /> <property name="xcif2" value="235010" /> <property name="ata32" value="" />... <property name="xcif1" value="235010" /> <property name="xcic1" value="123010" /> <property name="xtpc2" value="c2" /> <property name="daa32" value=" " /> <property name="xcff1" value="235040" /> <property name="xcfc2" value="123020" /> </Element> <Element tableid="cau" tablecode="cau" elementid="cf1"> <property name="xdcau" value="fattura" />

11 <property name="xrgiv" value="v" /> <property name="xtria" value="n" />... <property name="xtrig" value="1" /> <property name="xtsez" value="n" /> <property name="xdaav" value="d" /> <property name="daa32" value=" " /> <property name="xtcbi" value="" /> <property name="xtiap" value="s" /> </Element> <Element tableid="cau" tablecode="cau" elementid="sdx"> <property name="com.ibm.acgv4.base.baseexception" value="base0041: Elemento SDX non trovato nella tabella Causali contabili" /> </Element> </TableManager> Scheda Tecnica Web Service Restituisce i dati tabellari di uno o più tabelle di ANTA200F, ASTA300F, ANTB300F e ASTB300F Dettagli implementativi Nome Servizio WS0001.RunService Parametri Stringa di selezione dei dati tabellari da leggere nella forma TABLE_GET:[tableId,tableCode,elementId; tableid,tablecode,elementid;...] Una stringa che contiene i dati formattati in formato xml secondo il seguente schema <TableManager> <Element tableid="xxx" tablecode="xxx" elementid="xx"> <property name="xxxxx" value="xxxxxxxx" /> </Element> <Element tableid="xxx" tablecode="xxx" elementid="xx"> <property name="xxxxx" value="xxxxxxxx" /> </Element> </TableManager> Eccezioni: Messaggi di errore applicativi.

12 3.2 WS Analisi situazione contabile/fido cliente Richiesta di un servizio senza interazione utente, che a fronte del cliente desiderato restituisca i dati contabili essenziali e una valutazione sul fido. Viene utilizzato dai verticali in ogni operazione afferente la Logistica delle Vendite (Ordini Cliente, Bollettazione, Fatturazione, etc.) Scheda Tecnica Web Service Espone i risultati dell elaborazione del Controllo del Fido Cliente Dettagli implementativi Nome Servizio WS0001.RunService Parametri Struttura parametri: Codice cliente TipoElaborazione 'C' Solo Controllo 'V' Controllo ed ritorno elaborazione dati contabili Esito check 'S' Solvibile 'N' Cliente non solvibile Fido anagrafico Saldo contabile Esposizione cambiaria Valore in ordine Valore consegnato Fido residuo Nome parametro (WSDL) customer elaborationtype Nome parametro (WSDL) resultcheck loan accountingbalance billloan orderedvalue deliveredvalue residualloan Eccezioni Messaggi di errore applicativi.

13 3.3 WS Calcolo rate Il servizio ha lo scopo di restituire i valori relativi allo sviluppo delle rate (importo, scadenza) a fronte di un importo da rateizzare e le modalità di pagamento/rateizzazione. Viene utilizzato dai verticali in ogni operazione afferente la Logistica Vendite-Acquisti (Ordini, Fatture, etc.) Scheda Tecnica Web Service Espone i risultati dell elaborazione della funzione calcolo rate Dettagli implementativi Nome Servizio WS0002.runService Parametri Struttura parametri: Codice divisa Codice modalità di pagamento Data partenza calcolo (aaaammgg) Importo in divisa Importo divisa di conto Importo in seconda divisa di conto Imposta in divisa (opzionale) Imposta in divisa di conto (opzionale) Imposta in seconda divisa di conto (opzionale) Vettori tipi rate Vettore tipi effetti Vettore data scadenza Data partenza calcolo Vettore importo rata in divisa Vettore importo rata in divisa di conto Vettore importo rata in seconda divisa di conto Nome parametro (WSDL) cvalr cpagr dpart impmr impeu impnrv impmv impie impiv Nome parametro (WSDL) ratetype billtype expirationdate dpart amountcurrencyrate amountactualcurrencyrate amountsecondcurrencyrate Eccezioni Messaggi di errore applicativi.

14 3.4 WS Calcolo protocollo iva Il servizio ha lo scopo di fornire il numero di protocollo IVA per la generazione di una fattura passiva. Viene utilizzato dai verticali nelle operazioni inerenti il controllo della fattura passiva Scheda Tecnica Web Service Espone i risultati dell elaborazione della funzione calcolo protocollo Dettagli implementativi Nome Servizio WS0003.runService Parametri Struttura parametri: Data registrazione (aaaammgg) Codice registro IVA (opzionale) Numero protocollo (opzionale) Codice registro IVA Numero protocollo Codice di ritorno 1 = Protoc. errato, 2 = Prot. Non disponibile Protocollo reperito Nome parametro (WSDL) davovz cdrivz provez Nome parametro (WSDL) Cdrivz Provez Errorz Protfz Eccezioni Messaggi di errore applicativi.

15 3.5 WS Estratto conto/situaz. contabile cliente/fornitore Il servizio ha lo scopo di rendere disponibile, in base al codice cliente o fornitore richiesto, la situazione contabile con annesso l'estratto conto. Viene utilizzato dai verticali in ogni operazione afferente la Logistica delle Vendite (Ordini Cliente, Bollettazione, Fatturazione, etc.) o il ciclo passivo Scheda Tecnica Web Service Espone i risultati dell elaborazione della funzione di E/C e riepilogo contabile La presentazione all utente dei valori risultato della logica di elaborazione del servizio saranno a carico dell applicativo richiedente Dettagli implementativi Nome Servizio WS0004.runService Parametri Struttura parametri: Codice cliente Data limite Movimenti provvisori (Opzionale) 'S' Si 'N' No Codice divisione (Opzionale) Tipo cambio (Opzionale) 'S' Storico 'G' Giornaliero Tipo divisa (Opzionale) 'PD' Prima divisa 'SD' Seconda divisa UD Singola divisa Codice divisa (Opzionale) Tipo partite 'A' Aperte 'M' Aperte superiore minino 'T' Tutte 'N' Non eliminate 'E' Aperte o con effetti senza esito 'F' Aperte superiore minimo o con effetti senza esito Cliente/Fornitore 'C' Cliente 'F' Fornitore Rate Nome parametro (WSDL) sconry pdalim flprv division cambio ecin divisa partite fclfoy rate

16 'T' Tutte 'S' Solo scadute 'N' No Vettore righe estratti conto Tipo record contiene i seguenti valori: 05 Testata agente o categoria o contrassegno 10 Testata cliente/fornitore 20 Registrazione 22 supplementare 25 Scadenza 30 Saldo partita 41 Totale cli./for. per divisa 42 Totale cli/for consolidato Nome parametro (WSDL) Gecf400x LIVEF Numero elaborazione NREJN Codice cliente/fornitore NUMREF Numero riga CDCLIF Cliente/Fornitore FCLFOF Categoria contabile CATEGF Codice agente CDAGEF Contrassegno CFPARF codice DESCRF Per i record da 10 a 42 la ragione sociale del cliente/fornitore Stato per visualizzazione STATOF P movimento provvisorio B per rata totalmente/parzialmente bloccata I per rata fornitore in fase di pagamento * su saldo per partita multidivisa Movimento/Rata provvisorio FLPRVF Rata bloccata RATBLF Rata impegnata in proposta FRAPFF Data documento aaaammgg DADOCF Data documento ggmmaaaa DADOCM Numero documento NUDOCF Riferimento originale RIFFOF Valido solo per I fornitori DERIGF Per LIVEF=30 contiene la scritta: Partita anno riferimento/numer o rif. Se gestita la divisione Div XX Partita

17 anno rif/num. Rif. Importo/saldo in divisa IMPMOF Importo/saldo controvalore IMPNAF Importo/saldo dare IMDADF Controvalore in moneta di conto o seconda moneta di conto Importo/saldo avere IMAVDF Segno DARAVF Divisa del primo movimento CDVAXF Divisa movimento CDVARF Cambio CAMBRF Divisa di conto/2a DdC CDCRGF Data registrazione aaaammgg DAMOVF Data registrazione ggmmaaaa DAMOVM Divisione CDDVSF Prima riga partita NEWPAF Per indicare che inizia una nuova partita Anno riferimento AARIFF Numero riferimento NURIFF Riga posizione partita RPARTF Causale CAUSAF Conto cliente/fornitore CONTOF Azienda DITTAF Numero movimento contabile NUMOVF Riga movimento contabile RIMOVF Numero pratica contabile NRPRAF Esitenza pratica G.Crediti NRPGCF Partite segno opposto TPARDF Effetti da emettere TEFFDF Rimborsi TRIMDF Esposizione TESPDF Impegno TIMPDF Rischio TOTRDF Totale scaduto TSCADF Tipo rata TIPRTF Numero rata NURATF Stato effetto FSTEFF Tipo distinta TDISTF Segnalazione rata scaduta FSCADF SC Nel caso di rata scaduta = Data scadenza aaaammgg DTSCAF Data scadenza ggmmaaaa DTSCAM Importo originale rata IMPORF Partita multidivisa FDIVIF Data valuta aaaammgg DAVALF Data valuta ggmmaaaa DAVALM Giorni scaduto a n. 6 GGIN6F Giorni scaduto a n. 5 GGIN5F Giorni scaduto a n. 4 GGIN4F Giorni scaduto a n. 3 GGIN3F Giorni scaduto a n. 2 GGIN2F Giorni scaduto a n. 1 GGIN1F

18 Importo scaduto a n. 6 SCA6DF Importo scaduto a n. 5 SCA5DF Importo scaduto a n. 4 SCA4DF Importo scaduto a n. 3 SCA3DF Importo scaduto a n. 2 SCA2DF Importo scaduto a n. 1 SCA1DF Totale a scadere TASCAF Importo a scadere n. 6 ASC6DF Importo a scadere n. 5 ASC5DF Importo a scadere n. 4 ASC4DF Importo a scadere n. 3 ASC3DF Importo a scadere n. 2 ASC2DF Importo a scadere n. 1 ASC1DF Data int. scaduto 6 ggmmaaaa DASC6F Data int. scaduto 5 ggmmaaaa DASC5F Data int. scaduto 4 ggmmaaaa DASC4F Data int. scaduto 3 ggmmaaaa DASC3F Data int. scaduto 2 ggmmaaaa DASC2F Data int. scaduto 1 ggmmaaaa DASC1F Divisa conv. partita multi CDVAMF Data int. a scad. 6 ggmmaaaa DASA6F Data int. a scad. 5 ggmmaaaa DASA5F Data int. a scad. 4 ggmmaaaa DASA4F Data int. a scad. 3 ggmmaaaa DASA3F Data int. a scad. 2 ggmmaaaa DASA2F Data int. a scad. 1 ggmmaaaa DASA1F Eslusione riepil. duplicati FLSTAF Ragione sociale RASCFF cliente/fornitore Indirizzo cliente/fornitore INDCFF CAP cliente/fornitore CAPCFF Località cliente/fornitore LOCCFF N. telefono cliente/fornitore NTECFF Versione VRSNMB Tipo formato TIFORF Si riporta la struttura tipica dell array Gecf400x: -> 1 record con TR=05 testata agente/categoria/contrassegno (facoltativo, presente solo per la stampa)! -> 1 record con TR = 10 Testata e/c cliente/fornitore!!!! da 1 a n record con TR = 20, 22 Registrazioni!! da 1 a n record don TR = 25 Scadenze!! 1 record con TR = 30 Saldo partita!!!!... idem per le altre partite...!!!! da 1 a n record con TR = 41 Saldi e/c (uno per divisa)! -> 1 record con TR = 42 Controv. saldo consolidato

19 3.6 WS0005 Immiss. di massa movimenti contabilità/analitica Il servizio ha lo scopo di generare in maniera massiva le registrazioni contabili all'interno del DB Vision4, effettuando tutti i controlli di accettazione, richiamndo le funzioni di standard di immissioni di massa. Viene utilizzato dai verticali in ogni operazione che genera appunto delle registrazioni contabili (Fatturazione attiva-passiva, Provvigioni, Cespiti, etc.) Scheda Tecnica Web Service Consente di richiamare lo schedulatore ACG Vision-4 per richiedere il lancio della immissione delle registrazioni contabili e di analitica. L applicativo richiedente dovra inserire preliminarmente i records richiesti nelle tabelle GIMOX00F GIANIX00F delle imm. di massa. L eborazione e asincrona. Gli errori generati vengono inseriti nella tabella GIMEX00F Dettagli implementativi Nome Servizio WS0005.runService Parametri Struttura parametri: Tipo immissioni di massa BatchNoVAT Senza BatchVATposting Con IVA BatchImmissioneMassaPura Pura IVA BatchCorrispettivi Corrispetti Tipo elaborazione 1 Controllo 2 Scrittura 3 Controllo/Scrittura Aggiornamento registrazioni con errori forzabili S Si come sospese N No F Si X Tutte come sospese Numero registrazione iniziale Data movimento (aaaammgg) Numero identificativo lavoro (deve essere reperito dalla tabella NUMJX00F) Pulizia archivi S Solo registrazioni trasferite T Tutte le registrazioni N No Numero registrazione finale Ripresa divisione Nome parametro (WSDL) operationid tpela arefov nuregv damoiw nrejrv pulmex nurefv dvassv

20 S Si N No Nome utente applicativo Data completa schedulazione (aaaammgg) Giorno schedulazione Orario schedulazione Tipo schedulazione D Differita I Immediata Esito elaborazione nug15v sched_date sched_day sched_time scheduler_id Nome parametro result Eccezioni Messaggi di errore applicativi. 3.7 WS WS WS Operazione su dato anagrafico Il servizio ha lo scopo di lanciare delle operazioni standard V4 di gestione di un dato anagrafico (immissione, modifica, cancellazione, visualizzazione). Viene utilizzato dai verticali per consentire una gestione dei dati anagrafici direttamente connessa alle transazioni che li usano Scheda Tecnica Web Service Consente di richiamare le operazioni di creazione, modifica, cancellazione e riattivazione per gli elementi degli anagrafici Clienti, Fornitori e Articoli Dettagli implementativi Clienti Nome Servizio WS0006.read Parametri

21 Struttura parametri: String id WS0006.save com.ibm.acgv4.gb.model.ancl200f Struttura parametri: com.ibm.acgv4.gb.model.ancl200f WS0006.update com.ibm.acgv4.gb.model.ancl200f Struttura parametri: com.ibm.acgv4.gb.model.ancl200f WS0006.delete com.ibm.acgv4.gb.model.ancl200f Struttura parametri: String id WS0006.reactivate (Cancellazione logica) Struttura parametri: String id (Riattivazione logica) Eccezioni Messaggi di errore applicativi. Fornitori Nome Servizio WS0007.read Parametri Struttura parametri: String id WS0007.save com.ibm.acgv4.gb.model. Anfo200f

22 Struttura parametri: com.ibm.acgv4.gb.model. Anfo200f WS0007.update com.ibm.acgv4.gb.model. Anfo200f Struttura parametri: com.ibm.acgv4.gb.model. Anfo200f com.ibm.acgv4.gb.model. Anfo200f WS0007.delete Struttura parametri: String id (Cancellazione logica) WS0007.reactivate Struttura parametri: String id (Riattivazione logica) Articoli Nome Servizio WS0008.read Parametri Struttura parametri: String id WS0008.save com.ibm.acgv4.gb.model. Anpa200f Struttura parametri: com.ibm.acgv4.gb.model. Anpa200f WS0008.update com.ibm.acgv4.gb.model. Anpa200f

23 Struttura parametri: com.ibm.acgv4.gb.model. Anpa200f WS0008.delete com.ibm.acgv4.gb.model. Anpa200f Struttura parametri: String id WS0008.reactivate (Cancellazione logica) Struttura parametri: String id (Riattivazione logica) 3.8 WS Servizio di Stato del Cliente Il servizio Stato del Cliente ha lo scopo di portare a conoscenza ai sistemi esterni che ne facciano richiesta lo stato del cliente nell ambito del dominio Crediti. In particolare, i sistemi esterni a Crediti possono avere interesse a conoscere se il cliente è gestito nel sistema Crediti e se al momento ha pratiche aperte, lo stato situazione creditizia dello stesso cliente e la sua data di aggiornamento; lo stato di avanzamento di ciascuna pratica Scheda Tecnica Web Service Espone i risultati dell elaborazione della funzione stato del cliente Dettagli implementativi Nome Servizio WS0009.runService Parametri Struttura parametri: Nome parametro (WSDL)

24 Codice cliente Codice divisione cliente divisione Lista dei Collector che lo gestiscono (azienda, divisione, codice e descrizione) Flag Cliente Gestito da Crediti Lista delle Note inserite sul cliente (azienda, divisione, testo della nota) Data di aggiornamento dello stato la lista delle sue Pratiche aperte e bloccate con lo stato di avanzamento dei relativi task (Azienda, Divisione, Progressivo pratica, Stato pratica, Data apertura, lista Task in corso, precedente, successivo - con codice, descrizione, stato, tipo, nota e step, Agente con codice e descrizione, Totale scaduto in Euro, Piano di Attività con codice e descrizione, Nota) Stato Situazione Creditizia (codice) Stato Situazione Creditizia (descrizione) Nome parametro (WSDL) collector geccli note pestd pratiche sccod scdes Eccezioni Messaggi di errore applicativi.

25 3.9 WS Servizio di Stato della Partita Il servizio Stato della Partita ha lo scopo di portare a conoscenza ai sistemi esterni che ne facciano richiesta lo stato della partita nell ambito del dominio Crediti. In particolare, i sistemi esterni a Crediti possono avere interesse a conoscere lo stato di una partita nel sistema Crediti e lo stato di avanzamento della pratica in cui è inclusa Scheda Tecnica Web Service Espone i risultati dell elaborazione della funzione stato della partita Dettagli implementativi Nome Servizio WS0010.runService Parametri Struttura parametri: Codice azienda Codice cliente Codice divisione Anno riferimento Numero riferimento la Pratica in cui è inserita la partita con lo stato di avanzamento dei relativi task (Progressivo pratica, Stato pratica, Data apertura, lista Task in corso, precedente, successivo - con codice, descrizione, stato, tipo, nota e step, Agente con codice e descrizione, Totale scaduto in Euro, Piano di Attività con codice e descrizione, Nota ) Nome parametro (WSDL) azienda cliente divisione annorif numerorif Nome parametro (WSDL) pratica Eccezioni Messaggi di errore applicativi.

26 3.10 WS Servizio Lista Clienti Bloccabili Il servizio Cliente Bloccabile per Analisi del Credito riceve in input i dati identificativi del cliente: Codice, Azienda e Divisione e determina se il cliente è bloccabile in base ai dati dell analisi del credito e a quanto scelto in tabella di personalizzazione Finance (Tabbed Analisi del Credito ). Se in tabella di personalizzazione si è scelto il Tipo Controllo = Standard le condizione che vengono usate per verificare se il cliente è bloccabile sono quelle specificate in tabella di personalizzazione finance nella lista Condizioni controllo Standard. Se in tabella di personalizzazione si è scelto il Tipo Controllo = Altro per verificare se il cliente è bloccabile viene eseguita la policy specificata in tabella di personalizzazione Scheda Tecnica Web Service Il sistema restituisce ai sistemi esterni l informazione sulla Bloccabilità del cliente per Analisi del Credito Dettagli implementativi Nome Servizio WS0011.runService Parametri Struttura parametri: Codice azienda Codice cliente Codice divisione Nome parametro (WSDL) azienda cliente divisione Boolean che indica se il cliente e bloccabile Nome parametro (WSDL) customereblockable Eccezioni Messaggi di errore applicativi WS0012 Immiss. di massa documenti di magazzino Il servizio ha lo scopo di generare in maniera massiva i dcumenti di magazzino all'interno del DB Vision4, effettuando tutti i controlli di accettazione, richiamando la funzione standard di immissioni di massa.

27 Scheda Tecnica Web Service Consente di richiamare lo schedulatore ACG Vision-4 per richiedere il lancio della immissione dei documenti di magazzino. L applicativo richiedente dovra inserire preliminarmente i records richiesti nelle tabelle DMWT400F - MWR400F delle imm. di massa. L eborazione e asincrona. Gli errori generati vengono inseriti nel file di log LOGM400F Dettagli implementativi Nome Servizio WS0012.runService Parametri Struttura parametri: Identificativo sessione Data elaborazione (aaaammgg) Recupero dati automatici ( true o false ) Recupero dati derivati ( true o false ) Rielaborazione errati ( true o false ) Stampa T Tutti E Solo errati Nota Operazione richiesta C Solo controllo I Controllo ed immissione F Controllo ed immissione Forzabili Tipo documento di magazzino Tutti P Solo documenti di Produzione T Solo documenti Terzisti C Solo documenti Cliente F Solo documenti Fornitori S Solo documenti di Trasferimento I Solo documenti Interni Nome parametro (WSDL) idses datlim recaut recdrv rielerr tipstmp nota tipoper tipodoc Data completa schedulazione (aaaammgg) Giorno schedulazione Orario schedulazione sched_date sched_day sched_time

28 Tipo schedulazione D Differita I Immediata Esito elaborazione scheduler_id Nome parametro result Eccezioni Messaggi di errore applicativi Exit disponibili Nel seguito si assuma la gestione dell anagrafica Clienti quale funzione di riferimento (action./gb/anagraficoclientiaction il cui action id è CLIENTI) per implementare punti di Exit. Si assuma inoltre la gestione delle Registrazioni con IVA quale funzione di riferimento (action./ca/registrazioneconivaaction il cui action id è RegistrazioneConIva) e specificatamente per il metodo Save. Nel seguito elencate i codici delle operazioni di Exit precaricate nel prodotto Estensione dati anagrafici Clienti Utilizzabile dai verticali che prevedono l'estensione dei dati di tali anagrafici (attributi aggiuntivi, tabelle correlate) Scheda Tecnica Exit di tipo diretto e/o di tipo F16 La presenza del punto di uscita permette di richiamare una classe java o un action struts che gestisce i dati anagrafici aggiuntivi Richiamo panello del verticale in tecnologia ACG Vision Dettagli implementativi Passi di implementazione (Exit diretta)

29 Creare un operazione con id Exit_Clienti_afterSave il cui URL sia classname=com.ibm.acgv4.exit.custom.clientiexit; methodname=aftersave Inserire un record nella tabella ACGGAA.KOPEX00F che contenga l associazione tra l operazione standard ACG V4 CLIENTI_save e l operazione Exit_Clienti_afterSave Implementare nella classe ClientiExit il metodo public Object aftersave(acglogon logon, ActionForm form, HttpServletRequest request, String context) throws Exception Passi di implementazione (Exit stile F16) Creare un operazione con id Exit_Clienti_addCustomValues il cui URL sia classname=com.ibm.acgv4.exit.custom.clientiexit Action;methodName=addCustomValue Inserire un record nella tabella ACGGAA.KOPEX00F che contenga l associazione tra l action id CLIENTI e l operazione Exit_Clienti_ addcustomvalues Implementare nella classe ClientiExitAction il metodo public ActionForward addcustomvalue( ActionMapping mapping, ActionForm form, HttpServletRequest request, HttpServletResponse response) throws Exception Rappresenta un operazione che contiene il nome della classe di personalizzazione ed il metodo da invocare dopo aver eseguito il metodo save() dell action AnagraficoClientiAction Consente l invocazione automatica della classe ClientiExit dopo aver eseguito il metodo save() di AnagraficoClientiAction recupera l action form bean relativo al business object in gestione. recupera le informazioni anagrafiche di interesse dal form bean esegue l elaborazione (es. istanzia un bean hibernate, ne imposta le proprietà e lo rende persistente) Rappresenta un operazione che contiene il nome dell action Struts di personalizzazione ed il metodo da invocare dopo aver premuto il tasto Exit sulla UI dell anagrafica clienti Consente l inclusione della exit Exit_Clienti_addCustomValues nella finestra delle exit che viene aperta alla pressione del tasto Exit nella UI dell anagrafica clienti Effettua l apertura della finestra che permette l immissione dei dati integrativi dell anagrafica clienti 3.14 Richiamo azione da registrazione contabile Utilizzabile dai verticali che prevedono delle operazioni correlate a fronte di una registrazione contabile (aggiornamento progressivi, etc.) Scheda Tecnica Exit di tipo diretto La presenza del punto di uscita permette di richiamare una classe java che esegue un aggiornamento in conseguenza del salvataggio di una registrazione contabile.

ACG Vision4 Service Bus V 1.3.0

ACG Vision4 Service Bus V 1.3.0 ACG Offering Team 16 settembre 2010 ACG Vision4 Service Bus V 1.3.0 ACGV4SVB 06 L evoluzione ACG: linee guida Punti fondamentali Strategia di evoluzione del prodotto ACG con particolare attenzione alla

Dettagli

Efficienza, crescita, risparmi. Esploriamo il pianeta tecnologia. Giovanni Carbonetti ACG Business&Marketing

Efficienza, crescita, risparmi. Esploriamo il pianeta tecnologia. Giovanni Carbonetti ACG Business&Marketing Efficienza, crescita, risparmi. Esploriamo il pianeta tecnologia Giovanni Carbonetti ACG Business&Marketing ACG UNA REALTA CONSOLIDATA ACG oggi: 5.500 clienti Una recente indagine di IDC ci attribuisce:

Dettagli

5733-R07 ACG Vision4 Logistica Guida di installazione

5733-R07 ACG Vision4 Logistica Guida di installazione 5733-R07 ACG Vision4 Logistica Guida di installazione Copyright ACG SRL 2014. Tutti i diritti riservati. Pagina 1 di 23 Seconda Edizione (Giugno 2014) Questa edizione si riferisce alla Versione 1 Rilascio

Dettagli

Gestione Partite Aperte

Gestione Partite Aperte UR1007106000 Gestione Partite Aperte Manuale Operativo Wolters Kluwer Italia s.r.l. - Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questi documenti può essere riprodotta o trasmessa in qualsiasi forma o

Dettagli

Riepilogo Aggiornamenti ApP Informatica S.r.l. IMPOSTAZIONI GENERALI. Roma, 19 Settembre 2011

Riepilogo Aggiornamenti ApP Informatica S.r.l. IMPOSTAZIONI GENERALI. Roma, 19 Settembre 2011 Roma, 19 Settembre 2011 Riepilogo Aggiornamenti ApP Informatica S.r.l. IMPOSTAZIONI GENERALI Per i Clienti ed i Fornitori è possibile inserire note per data e settore interessato Con F8 viene data la possibilità

Dettagli

FIRESHOP.NET. Gestione dei clienti e dei fornitori. www.firesoft.it

FIRESHOP.NET. Gestione dei clienti e dei fornitori. www.firesoft.it FIRESHOP.NET Gestione dei clienti e dei fornitori www.firesoft.it Sommario SOMMARIO Introduzione... 4 La gestione dei clienti... 5 Informazioni della scheda generale... 6 Informazioni sulle altre sedi...

Dettagli

Sono presenti le funzionalità che consentono alle aziende di adeguarsi alle normative degli IAS.

Sono presenti le funzionalità che consentono alle aziende di adeguarsi alle normative degli IAS. ACG Vision4 Amministrazione Versione 1.3.0 Highligths Il programma ACG Vision4 Amministrazione consente di risolvere le problematiche inerenti la Contabilità Generale, IVA, Clienti e Fornitori, Portafoglio

Dettagli

Statistiche Release 4.0

Statistiche Release 4.0 Piattaforma Applicativa Gestionale Statistiche Release 4.0 - COPYRIGHT 2000-2005 by ZUCCHETTI S.p.A. Tutti i diritti sono riservati.questa pubblicazione contiene informazioni protette da copyright. Nessuna

Dettagli

TINN S.r.l. Sistema di Gestione della Fatturazione Elettronica

TINN S.r.l. Sistema di Gestione della Fatturazione Elettronica TINN S.r.l. Sistema di Gestione della Fatturazione Elettronica i di 56 Indice 1... 3 1.1 CONFIGURAZIONE SGFE... 3 1.2 FATTURAZIONE ELETTRONICA PASSIVA... 17 1.3 PROTOCOLLAZIONE FATTURAZIONE ELETTRONICA...

Dettagli

Fornitori On Line Manuale Utente. Fornitori On Line Manuale Utente

Fornitori On Line Manuale Utente. Fornitori On Line Manuale Utente Fornitori On Line Manuale Utente Paragrafo-Pagina di Pagine 1-1 di 7 Versione 2 del 05/08/2014 SOMMARIO 1 A Chi è destinato... 1-3 2 Pre requisiti... 2-3 3 Obiettivi... 3-3 4 Durata della formazione...

Dettagli

ELENCO CLIENTI E FORNITORI (SPESOMETRO)

ELENCO CLIENTI E FORNITORI (SPESOMETRO) ELENCO CLIENTI E FORNITORI (SPESOMETRO) RADIX ERP by ACS Data Systems Comunicazione telematica art 21 del DL. 72/2010 (spesometro) Operazioni IVA 2012 Release: 31.10.2013 ACS Data Systems AG/spa 1 / 23

Dettagli

Vendite e Acquisti On Line Manuale Utente

Vendite e Acquisti On Line Manuale Utente Vendite e Acquisti On Line Manuale Utente Paragrafo-Pagina di Pagine 1-1 di 8 Versione 145 del 09/04/2014 SOMMARIO 1 A Chi è destinato... 1-3 2 Pre requisiti... 2-3 3 Obiettivi... 3-3 4 Durata della formazione...

Dettagli

Topkey SOFTWARE & CONSULTING

Topkey SOFTWARE & CONSULTING NOTE SULLE COMUNICAZIONI RILEVANTI AI FINI IVA 12.2011 A seguito dell introduzione dell Articolo 21 del Decreto-legge del 31 maggio 2010 n. 78, convertito dalla Legge 30 luglio 2010 n. 122 e successive

Dettagli

BUSINESS FILE OGNI DOCUMENTO AL SUO POSTO

BUSINESS FILE OGNI DOCUMENTO AL SUO POSTO BUSINESS FILE OGNI DOCUMENTO AL SUO POSTO I MODULI DI BUSINESS FILE Nella versione Net di BUSINESS FILE sono disponibili i seguenti moduli: > BF_K Software development kit > BF01 Archiviazione, visualizzazione,

Dettagli

Massima facilità d uso. Autoinstallante

Massima facilità d uso. Autoinstallante Versione mono o multi-utente. Funzioni potenti e complete. In linea con le procedure di certificazione di qualità. Massima facilità d uso Personalizzabile per i tuoi modelli di documenti. Autoinstallante

Dettagli

Gestione Fidi Manuale Utente. Gestione Fidi Manuale Utente

Gestione Fidi Manuale Utente. Gestione Fidi Manuale Utente Gestione Fidi Manuale Utente Paragrafo-Pagina di Pagine 1-1 di 7 Versione 118 del 28/03/2014 SOMMARIO 1 A Chi è destinato... 1-3 2 Pre requisiti... 2-3 3 Obiettivi... 3-3 4 Durata della formazione... 4-3

Dettagli

BUSINESS FILE OGNI DOCUMENTO AL SUO POSTO

BUSINESS FILE OGNI DOCUMENTO AL SUO POSTO BUSINESS FILE OGNI DOCUMENTO AL SUO POSTO Un'azienda moderna necessita di strumenti informatici efficienti ed efficaci, in grado di fornire architetture informative sempre più complete che consentano da

Dettagli

Sono presenti le funzionalità che consentono alle aziende di adeguarsi alle normative degli IAS.

Sono presenti le funzionalità che consentono alle aziende di adeguarsi alle normative degli IAS. ACG Vision4 Amministrazione Versione 1.4.0 Highligths Il programma ACG Vision4 Amministrazione consente di risolvere le problematiche inerenti la Contabilità Generale, IVA, Clienti e Fornitori, Portafoglio

Dettagli

SPIGA Sistema di Protocollo Informatico e Gestione Archivi

SPIGA Sistema di Protocollo Informatico e Gestione Archivi SPIGA Sistema di Protocollo Informatico e Gestione Archivi Modulo Gestione Protocollo Manuale Utente Manuale Utente del modulo Gestione Protocollo Pag. 1 di 186 SPIGA...1 Modulo Gestione Protocollo...1

Dettagli

AGGIORNAMENTO Versione 4.3.0 del 31.07.2007

AGGIORNAMENTO Versione 4.3.0 del 31.07.2007 Tek Service S.r.l. S o f t w a r e & C o n s u l e n z a Via Garbini, 15-37135 Verona Tel. 045.581031 Fax. 045.8209777 Partita iva e cod.fiscale 02831920232 www.tekservice.it e-mail: tekservice@tekservice.it

Dettagli

Contabilizzazione Documenti Split Payment ed Elaborazione Dati per FATEL

Contabilizzazione Documenti Split Payment ed Elaborazione Dati per FATEL Piattaforma Applicativa Gestionale Documentazione Fast Patch Nr. 0038 Rel.8.2 Contabilizzazione Documenti Split Payment ed Elaborazione Dati per FATEL COPYRIGHT 1992-2015 by ZUCCHETTI S.p.A. Tutti i diritti

Dettagli

Collegamento Gestionale 1 e Contabilità Studio AGO Infinity

Collegamento Gestionale 1 e Contabilità Studio AGO Infinity Collegamento Gestionale 1 e Contabilità Studio AGO Infinity Indice degli argomenti Premessa 1. Scenari di utilizzo 2. Parametri 3. Archivi Collegamento 4. Import Dati 5. Export Dati 6. Saldi di bilancio

Dettagli

Manuale Utente Fatturazione Elettronica Hub per enti intermediati della Regione Lazio Aprile 2015

Manuale Utente Fatturazione Elettronica Hub per enti intermediati della Regione Lazio Aprile 2015 Manuale Utente Fatturazione Elettronica Hub per enti intermediati della Regione Lazio Aprile 2015 Aprile 2015 versione 1.0 Pagina 1 Indice Indice... 2 1 INTRODUZIONE... 3 2 FATTURAZIONE ATTIVA... 7 2.1

Dettagli

RECUPERO CREDITI. Gestione del Credito Clienti. Release 5.20 Manuale Operativo

RECUPERO CREDITI. Gestione del Credito Clienti. Release 5.20 Manuale Operativo Release 5.20 Manuale Operativo RECUPERO CREDITI Gestione del Credito Clienti Programma pensato per la funzione di gestione del credito: permette di memorizzare tutte le informazioni relative alle azioni

Dettagli

Lista delle correzioni

Lista delle correzioni Lista delle correzioni Nr. Nazione Testo GESTIONE FIDI 22254 Gestione Fidi in BR In localizzazione BR, nell'administration console è presente il modulo 'Gestione Fidi' anche se non previsto. FATTURAZIONE

Dettagli

Contabilità Generale

Contabilità Generale Contabilità Generale Personalizzazione della prima nota contabile Per rendere ancora più veloce l imputazione di documenti tramite la procedura di Prima Nota contabile, sonos tati introdotti i seguenti

Dettagli

Manuale di Aggiornamento BOLLETTINO. Rel. 5.10.2E. DATALOG Soluzioni Integrate a 32 Bit

Manuale di Aggiornamento BOLLETTINO. Rel. 5.10.2E. DATALOG Soluzioni Integrate a 32 Bit KING Manuale di Aggiornamento BOLLETTINO Rel. 5.10.2E DATALOG Soluzioni Integrate a 32 Bit - 2 - Manuale di Aggiornamento Sommario 1 PER APPLICARE L AGGIORNAMENTO... 3 1.1 Aggiornamento Patch Storica...

Dettagli

Guida alla compilazione della form per la verifica del parco installato ACG

Guida alla compilazione della form per la verifica del parco installato ACG Guida alla compilazione della form per la verifica del parco installato ACG Copyright ACG SRL 2015. Tutti i diritti riservati. Pagina 1 di 22 Copyright ACG SRL 2015. Tutti i diritti riservati. Pagina 2

Dettagli

ARCHIVI. Piano dei Conti E stato inserito un campo che consente di indicare quali conti devono essere esclusi dalle rubriche.

ARCHIVI. Piano dei Conti E stato inserito un campo che consente di indicare quali conti devono essere esclusi dalle rubriche. ARCHIVI Progressivi Ditta E possibile indicare se la Gestione Avanzata dei Listini debba essere utilizzata solo per i Listini di Vendita, solo per i Listini di Acquisto o entrambi. E stata inserita la

Dettagli

FEPA: Fattura Elettronica verso la PA

FEPA: Fattura Elettronica verso la PA Anno 21 Numero 02 23 Giugno 2014 FEPA: Fattura Elettronica verso la PA Ripartizione delle fasi fra gestionale e servizi web di intermediazione Per la gestione della fattura elettronica TeamSystem ha sviluppato:

Dettagli

INTRA. Elenchi Cessioni ed Acquisti. Release 4.90 Manuale Operativo

INTRA. Elenchi Cessioni ed Acquisti. Release 4.90 Manuale Operativo Release 4.90 Manuale Operativo INTRA Elenchi Cessioni ed Acquisti La procedura consente di gestire gli acquisti e le cessioni all interno dei paesi appartenenti dell Unione Europea: il modulo è interamente

Dettagli

GESTIONE DEI BENI USATI

GESTIONE DEI BENI USATI GESTIONE DEI BENI USATI Di seguito vengono elencate le modalità per gestire l acquisto e la cessione dei beni usati OPERAZIONI PRELIMINARI Per gestire l acquisto e la cessione di beni usati è necessario:

Dettagli

Gruppo Buffetti S.p.A. Via F. Antolisei 10-00173 Roma

Gruppo Buffetti S.p.A. Via F. Antolisei 10-00173 Roma SOMMARIO VERSIONI CONTENUTE NEL PRESENTE CD... 2 MODALITA DI AGGIORNAMENTO... 2 AVVERTENZE... 2 Adeguamento archivi... 2 INTERVENTI EFFETTUATI CON L UPD 004_2012 DI LINEA AZIENDA... 3 GESTIONE E-COMMERCE...

Dettagli

2. Come si registrano le fatture a enti pubblici (Iva differita)? ------------------------------------------------------------------3

2. Come si registrano le fatture a enti pubblici (Iva differita)? ------------------------------------------------------------------3 2. Come si registrano le fatture a enti pubblici (Iva differita)? ------------------------------------------------------------------3 3. Non riesco a stampare il Libro Giornale. Come mai? ---------------------------------------------------------------------------3

Dettagli

DATABASE IN RETE E PROGRAMMAZIONE LATO SERVER

DATABASE IN RETE E PROGRAMMAZIONE LATO SERVER DATABASE IN RETE E PROGRAMMAZIONE LATO SERVER L architettura CLIENT SERVER è l architettura standard dei sistemi di rete, dove i computer detti SERVER forniscono servizi, e computer detti CLIENT, richiedono

Dettagli

Gruppo Buffetti S.p.A. Via F. Antolisei 10-00173 Roma

Gruppo Buffetti S.p.A. Via F. Antolisei 10-00173 Roma SOMMARIO VERSIONI CONTENUTE NEL PRESENTE CD... 2 MODALITA DI AGGIORNAMENTO... 2 AVVERTENZE... 3 ADEGUAMENTO ARCHIVI... 3 INTERVENTI EFFETTUATI CON L UPD 001_2012 DI LINEA AZIENDA... 4 IMMISSIONE AZIENDA

Dettagli

www.zinformatica.net A G UIDAUIDA A W O R L D

www.zinformatica.net A G UIDAUIDA A W O R L D M www.zinformatica.net A G UIDAUIDA A W O R L D SOMMARIO INTRODUZIONE...3 I comandi di base...5 I comandi di base...6 Avvio...7 Gestione Clienti...7 Gestione Fornitori...8 Gestione Prodotti...9 Help...10

Dettagli

Manuale di Aggiornamento BOLLETTINO. Rel. 5.20.1F. DATALOG Soluzioni Integrate a 32 Bit

Manuale di Aggiornamento BOLLETTINO. Rel. 5.20.1F. DATALOG Soluzioni Integrate a 32 Bit Manuale di Aggiornamento BOLLETTINO Rel. 5.20.1F DATALOG Soluzioni Integrate a 32 Bit - 2 - Manuale di Aggiornamento Sommario 1 2 3 4 5 6 PER APPLICARE L AGGIORNAMENTO... 3 ARCHIVI E GENERALE... 5 2.1

Dettagli

Italia. Indice. Manuale Gestione Lato Cliente N 1 MyPost

Italia. Indice. Manuale Gestione Lato Cliente N 1 MyPost Indice par. titolo 1. Scopo 2. Registrazione Utenti 3. Accesso al sito TNT Post e Attivazione My Post 4. Ricarica My Post 5. Accesso al conto My Post 5.a Interfaccia del conto: Maschera dettaglio movimentazioni

Dettagli

CROSSROAD. Gestione TENTATA VENDITA. Introduzione. Caratteristiche generali. Principali funzionalità modulo supervisore

CROSSROAD. Gestione TENTATA VENDITA. Introduzione. Caratteristiche generali. Principali funzionalità modulo supervisore CROSSROAD Gestione TENTATA VENDITA Introduzione CrossRoad è la soluzione software di Italdata per la gestione della tentata vendita. Nella tentata vendita agenti, dotati di automezzi gestiti come veri

Dettagli

Import Dati Release 4.0

Import Dati Release 4.0 Piattaforma Applicativa Gestionale Import Dati Release 4.0 COPYRIGHT 2000-2005 by ZUCCHETTI S.p.A. Tutti i diritti sono riservati.questa pubblicazione contiene informazioni protette da copyright. Nessuna

Dettagli

Punto Vendita. OBS Open Business Solutions

Punto Vendita. OBS Open Business Solutions L area Punto Vendita, rivolta alle aziende commerciali al dettaglio, consente la gestione delle operazioni di vendita al banco e più precisamente l immissione, la manutenzione, la stampa, l archiviazione

Dettagli

Manuale di Aggiornamento BOLLETTINO. Rel. 5.10.2E. DATALOG Soluzioni Integrate a 32 Bit

Manuale di Aggiornamento BOLLETTINO. Rel. 5.10.2E. DATALOG Soluzioni Integrate a 32 Bit KING Manuale di Aggiornamento BOLLETTINO Rel. 5.10.2E DATALOG Soluzioni Integrate a 32 Bit - 2 - Manuale di Aggiornamento Sommario 1 2 3 4 5 6 7 8 PER APPLICARE L AGGIORNAMENTO... 3 1.1 Aggiornamento Patch

Dettagli

LE NOVITÀ DELLA REL. 8.3.0

LE NOVITÀ DELLA REL. 8.3.0 LE NOVITÀ DELLA REL. 8.3.0 Generale Nuove certificazioni: a partire dalla release 08.03.00 il prodotto è certificato anche su: Microsoft Windows 8 Pro/Enterprise, Microsoft Windows Server 2012 e Pervasive

Dettagli

Versione 2015I PROTOCOLLO: CRS/SG-PAC/151021

Versione 2015I PROTOCOLLO: CRS/SG-PAC/151021 MyDB - Anagrafiche estensioni dei Documenti di Magazzino e delle Parcelle Nella definizione delle anagrafiche MyDB è ora possibile estendere direttamente anche le TESTATE e le RIGHE delle varie tipologie

Dettagli

ACG Vision4 Service Bus Guida Tecnica Overview Architetturale

ACG Vision4 Service Bus Guida Tecnica Overview Architetturale ACG Vision4 Service Bus Guida Tecnica Overview Architetturale Copyright ACG Srl 2014 Tutti i diritti riservati. Pagina 1 di 108 Quinta Edizione (Aprile 2012) Questa edizione si riferisce alla Versione

Dettagli

Manuale di Aggiornamento BOLLETTINO. Rel. 5.0.1H3. DATALOG Soluzioni Integrate a 32 Bit

Manuale di Aggiornamento BOLLETTINO. Rel. 5.0.1H3. DATALOG Soluzioni Integrate a 32 Bit KING Manuale di Aggiornamento BOLLETTINO Rel. 5.0.1H3 DATALOG Soluzioni Integrate a 32 Bit - 2 - Manuale di Aggiornamento Sommario 1 PER APPLICARE L AGGIORNAMENTO... 3 2 ARCHIVI E GENERALE... 5 2.1 Gestione

Dettagli

Manuale d'uso. Manuale d'uso... 1. Primo utilizzo... 2. Generale... 2. Gestione conti... 3. Indici di fatturazione... 3. Aliquote...

Manuale d'uso. Manuale d'uso... 1. Primo utilizzo... 2. Generale... 2. Gestione conti... 3. Indici di fatturazione... 3. Aliquote... Manuale d'uso Sommario Manuale d'uso... 1 Primo utilizzo... 2 Generale... 2 Gestione conti... 3 Indici di fatturazione... 3 Aliquote... 4 Categorie di prodotti... 5 Prodotti... 5 Clienti... 6 Fornitori...

Dettagli

Z3 B1 Message Addon Invio Massivo Documenti via Email e Fax per SAP Business One

Z3 B1 Message Addon Invio Massivo Documenti via Email e Fax per SAP Business One Z3 B1 Message Addon Invio Massivo Documenti via Email e Fax per SAP Business One Manuale Z3 B1 Message Versione 2.60 Pagina 1 di 19 Sommario Introduzione... 3 Installazione... 3 Attivazione... 3 Configurazione...

Dettagli

Documenti: magazzino-acquisti-vendita

Documenti: magazzino-acquisti-vendita Documenti: magazzino-acquisti-vendita Indice Premessa 2 Logistica magazzino 3 Documenti 3 Documenti acquisto 8 Ordini 8 Fatture d acquisto 10 Documenti vendita 13 Ordini 13 Fatture vendita 15 Varie 18

Dettagli

Piattaforma Applicativa Gestionale. Statistiche. Release 7.0

Piattaforma Applicativa Gestionale. Statistiche. Release 7.0 Piattaforma Applicativa Gestionale Statistiche Release 7.0 COPYRIGHT 2000-2012 by ZUCCHETTI S.p.A. Tutti i diritti sono riservati. Questa pubblicazione contiene informazioni protette da copyright. Nessuna

Dettagli

CONTABILITÀ ANALITICA

CONTABILITÀ ANALITICA Release 4.90 Manuale Operativo CONTABILITÀ ANALITICA Gestione dei Centri di Costo e delle Commesse Il modulo Contabilità Analitica abilita la gestione dei Centri di Costo e delle Commesse su tre procedure

Dettagli

W-SAI Sistema Aziendale Integrato

W-SAI Sistema Aziendale Integrato La soluzione ideale per la gestione aziendale (Modulo Contabilità e Finanziaria) W-SAI è un software gestionale concepito per venire incontro ai crescenti bisogni di aziende commerciali ed industriali,

Dettagli

NOVITA RELEASE 12 PROCEDURA INSTALLAZIONE

NOVITA RELEASE 12 PROCEDURA INSTALLAZIONE NOVITA RELEASE 12 PROCEDURA INSTALLAZIONE INNOVAZIONE TECNOLOGICA... 3 DISMISSIONE CHIAVI HARDWARE - NUOVE DISPOSIZIONI... 3 NUOVA INSTALLAZIONE RELEASE 12 EX-NOVO..4 VISUALIZZATORE AGGIORNAMENTI INSTALLATI...

Dettagli

GUIDA UTENTE PRIMA NOTA SEMPLICE

GUIDA UTENTE PRIMA NOTA SEMPLICE GUIDA UTENTE PRIMA NOTA SEMPLICE (Vers. 2.0.0) Installazione... 2 Prima esecuzione... 5 Login... 6 Funzionalità... 7 Prima Nota... 8 Registrazione nuovo movimento... 10 Associazione di file all operazione...

Dettagli

OPERAZIONI DI INIZIO ANNO (2016)

OPERAZIONI DI INIZIO ANNO (2016) OPERAZIONI DI INIZIO ANNO (2016) 1. Introduzione Il presente documento riassume le operazioni da eseguire per gestire correttamente con e/satto il passaggio dall esercizio 2015 a quello 2016. Verranno

Dettagli

Vi preghiamo di prendere buona nota delle variazioni apportate al Software Gestionale e comunicarle a tutto il personale operante in azienda. Grazie.

Vi preghiamo di prendere buona nota delle variazioni apportate al Software Gestionale e comunicarle a tutto il personale operante in azienda. Grazie. Via Domenico Millelire, 13 20147 Milano Iscr. C.C.I.A.A. Milano 355438 Reg. Ditte 1476174 Brescia, 25/11/2008 (Fax composto da _6_ pagine inclusa questa) Sede Amministrativa: 1 Variazioni effettuate sui

Dettagli

Modulo Magazzino e Vendite

Modulo Magazzino e Vendite Piattaforma Applicativa Gestionale Scheda Prodotto Modulo Magazzino e Vendite COPYRIGHT 1992-2004 by ZUCCHETTI S.p.A. Tutti i diritti sono riservati.questa pubblicazione contiene informazioni protette

Dettagli

*** Note di rilascio aggiornamento Fattura Free vers 1.9.8 ***

*** Note di rilascio aggiornamento Fattura Free vers 1.9.8 *** *** Note di rilascio aggiornamento Fattura Free vers 1.9.8 *** Ultimo rilascio vers. 1.9.8 del 08-10-2013 Nella Gestione Listini abbiamo aggiunto la funzione di Sostituzione aliquota IVA. (n.b. prima di

Dettagli

1 - Spesometro guida indicativa

1 - Spesometro guida indicativa 1 - Spesometro guida indicativa Il cosiddetto spesometro non è altro che un elenco contenente i dati dei clienti e fornitori con cui si sono intrattenuti dei rapporti commerciali rilevanti ai fini iva.

Dettagli

NOTE OPERATIVE DI RELEASE

NOTE OPERATIVE DI RELEASE NOTE OPERATIVE DI RELEASE Il presente documento costituisce un integrazione al manuale utente del prodotto ed evidenzia le variazioni apportate con la release. SPEDIZIONE Applicativo: STUDIO GECOM Evolution

Dettagli

Proteggendo gli investimenti di oggi

Proteggendo gli investimenti di oggi ACG Vision4: L ERP che apre al domani Proteggendo gli investimenti di oggi ACG Vision4 è l ERP di IBM per la PMI IBM ha deciso di investire in modo significativo sulla piattaforma ACG realizzando Vision4

Dettagli

OnLine Italiano Manuale dell utente

OnLine Italiano Manuale dell utente OnLine Italiano Manuale dell utente Versione documentazione: ITA2005-a Informazioni sul Copyright Il software descritto in questo documento e tutti i dati inclusi nel pacchetto di installazione sono forniti

Dettagli

BARCODE. Gestione Codici a Barre. Release 4.90 Manuale Operativo

BARCODE. Gestione Codici a Barre. Release 4.90 Manuale Operativo Release 4.90 Manuale Operativo BARCODE Gestione Codici a Barre La gestione Barcode permette di importare i codici degli articoli letti da dispositivi d inserimento (penne ottiche e lettori Barcode) integrandosi

Dettagli

Comunicazione polivalente (Spesometro 2013) 1

Comunicazione polivalente (Spesometro 2013) 1 Comunicazione polivalente (Spesometro 2013) 1 Introduzione Col provvedimento del 2 agosto 2013 l Agenzia delle Entrate ha attuato la norma relativa all obbligo di trasmissione telematica delle operazioni

Dettagli

SMS4i. Copyright 2010 2013 JETLAB S.r.l. Tutti i diritti riservati

SMS4i. Copyright 2010 2013 JETLAB S.r.l. Tutti i diritti riservati Copyright 2010 2013 JETLAB S.r.l. Tutti i diritti riservati SMS4i Copyright 2010 2011 JETLAB S.r.l. Tutti i diritti riservati SMS SMS4i è un marchio di JETLAB S.r.l. Microsoft, Windows, Windows NT, Windows

Dettagli

Manuale d uso Gestionale di contabilità Ver. 1.0.8 [05/01/2015]

Manuale d uso Gestionale di contabilità Ver. 1.0.8 [05/01/2015] Manuale d uso Gestionale di contabilità Ver. 1.0.8 [05/01/2015] Realizzato e distribuito da Leggerasoft Sommario Introduzione... 3 Guida all installazione... 4 Fase login... 5 Menù principale... 6 Sezione

Dettagli

Manuale di Aggiornamento BOLLETTINO. Rel. 5.10.2D. DATALOG Soluzioni Integrate a 32 Bit

Manuale di Aggiornamento BOLLETTINO. Rel. 5.10.2D. DATALOG Soluzioni Integrate a 32 Bit Manuale di Aggiornamento BOLLETTINO Rel. 5.10.2D DATALOG Soluzioni Integrate a 32 Bit - 14 - Manuale di Aggiornamento 4 VENDITE ORDINI MAGAZZINO 4.1 Definizione e Destinazione Copie: Controllo in stampa

Dettagli

Skype4i. Copyright 1999 2015 JetLab S.r.l. Tutti i diritti riservati

Skype4i. Copyright 1999 2015 JetLab S.r.l. Tutti i diritti riservati Copyright 1999 2015 JetLab S.r.l. Tutti i diritti riservati Skype4i Copyright 2010 2015 JetLab S.r.l. Tutti i diritti riservati Skype4i è un marchio di JetLab S.r.l. Microsoft, Windows, Windows NT, Windows

Dettagli

Registratori di Cassa

Registratori di Cassa modulo Registratori di Cassa Interfacciamento con Registratore di Cassa RCH Nucleo@light GDO BREVE GUIDA ( su logiche di funzionamento e modalità d uso ) www.impresa24.ilsole24ore.com 1 Sommario Introduzione...

Dettagli

Ge.Co. Gestione Completa PantaRei Soluzioni Informatiche srl

Ge.Co. Gestione Completa PantaRei Soluzioni Informatiche srl Ge.Co. Gestione Completa PantaRei Soluzioni Informatiche srl GECO.DOCX [2/12] del 18/12/2011 Introduzione Il software di gestione Aziendale Ge.Co. è uno strumento moderno ed efficiente, semplice da utilizzare

Dettagli

Vi preghiamo di prendere buona nota delle variazioni apportate al Software Gestionale e comunicarle a tutto il personale operante in azienda. Grazie.

Vi preghiamo di prendere buona nota delle variazioni apportate al Software Gestionale e comunicarle a tutto il personale operante in azienda. Grazie. Via Domenico Millelire, 13 20147 Milano Iscr. C.C.I.A.A. Milano 355438 Reg. Ditte 1476174 Brescia, 26/05/2008 (Fax composto da _7_ pagine inclusa questa) Sede Amministrativa: 1 Variazioni effettuate sui

Dettagli

Manuale di Integrazione IdM-RAS

Manuale di Integrazione IdM-RAS IdM-RAS Data: 30/11/09 File: Manuale di integrazione IdM-RAS.doc Versione: Redazione: Sardegna IT IdM-RAS Sommario 1 Introduzione... 3 2 Architettura del sistema... 4 2.1 Service Provider... 4 2.2 Local

Dettagli

PIATTAFORMA PER LA CERTIFICAZIONE DEL CREDITO PCC - Estrazione dati

PIATTAFORMA PER LA CERTIFICAZIONE DEL CREDITO PCC - Estrazione dati PIATTAFORMA PER LA CERTIFICAZIONE DEL CREDITO PCC - Estrazione dati L art. 27 decreto legge 24 aprile 2014 n. 66, convertito con modificazioni dalla legge 23 giugno 2014, n. 89, introduce significative

Dettagli

Elenchi Intrastat. Indice degli argomenti. Premessa. Operazioni preliminari. Inserimento manuale dei movimenti e presentazione

Elenchi Intrastat. Indice degli argomenti. Premessa. Operazioni preliminari. Inserimento manuale dei movimenti e presentazione Elenchi Intrastat Indice degli argomenti Premessa Operazioni preliminari Inserimento manuale dei movimenti e presentazione Collegamento con la Contabilità Collegamento con il ciclo attivo e passivo Generazione

Dettagli

GAMMA SPRINT. Caratteristiche generali. TEAMFRAME Sprint CONV TEAM. Area Vendite, Acquisti, Magazzino. Area Amministrativa

GAMMA SPRINT. Caratteristiche generali. TEAMFRAME Sprint CONV TEAM. Area Vendite, Acquisti, Magazzino. Area Amministrativa Gamma SPRINT GAMMA SPRINT Caratteristiche generali L azienda che sceglie Gamma Sprint, come sistema informatico gestionale a supporto della propria attività, sceglie un prodotto che: rappresenta lo stato

Dettagli

Primi passi con Jamio Composer. Dall idea applicativa alla soluzione in pochi minuti

Primi passi con Jamio Composer. Dall idea applicativa alla soluzione in pochi minuti Primi passi con Jamio Composer Dall idea applicativa alla soluzione in pochi minuti Comporre una nuova soluzione applicativa Jamio Composer è l ambiente di modellazione della piattaforma Jamio. Le soluzioni

Dettagli

Manuale. coresuite italy

Manuale. coresuite italy Manuale coresuite italy Type Documentation/User s manual Progetto coresuite italy Data 01.06.09 Issue Contact Revision Sheet Version Section Date User Description 001 0 01.06.09 FOL 002 0 30.04.10 FOL

Dettagli

DADO SOFTware di TISI rag. Corrado 38080 - CARISOLO (TN) email info@dadosoftware.com www.dadosoftware.com Tel 0465/500605 - Fax 0465/500035

DADO SOFTware di TISI rag. Corrado 38080 - CARISOLO (TN) email info@dadosoftware.com www.dadosoftware.com Tel 0465/500605 - Fax 0465/500035 MAGCONT: contabilità aziendale integrata per MAG3000 (Aggiornato al 26/01/2012) Modulo integrabile in MAG3000 che permette la gestione completa contabile fiscale dell azienda. Il modulo può essere installato

Dettagli

Gamma SPRINT. gestione aziendale gestione aziendale gestio

Gamma SPRINT. gestione aziendale gestione aziendale gestio Gamma SPRINT gestione aziendale gestione aziendale gestio ARCHITETTURA Architettura applicativa a 3 livelli Applicazioni a componenti standard Accesso ai dati Modello ad oggetti e programmabilità in VB

Dettagli

Il tuo business si evolve. Fai evolvere il tuo gestionale. Costruiamo i motori di un pianeta più intelligente.

Il tuo business si evolve. Fai evolvere il tuo gestionale. Costruiamo i motori di un pianeta più intelligente. Il tuo business si evolve. Fai evolvere il tuo gestionale. Costruiamo i motori di un pianeta più intelligente. esperienza + innovazione affidabilità Da IBM, una soluzione completamente nuova: ACG Vision4,

Dettagli

GUIDA ALL USO DELL AREA RISERVATA

GUIDA ALL USO DELL AREA RISERVATA GUA ALL USO DELL AREA RISERVATA Copyright 2012 Wolters Kluwer Italia Srl 1 Sommario 1 Come accedere all Area Riservata... 4 2 del Pannello di gestione del sito web... 5 3 delle sezioni... 8 3.1 - Gestione

Dettagli

Fatture Fornitori Manuale Utente. Fatture Fornitori Manuale Utente

Fatture Fornitori Manuale Utente. Fatture Fornitori Manuale Utente Fatture Fornitori Manuale Utente Paragrafo-Pagina di Pagine 1-1 di 14 Versione 198 del 21/03/2014 SOMMARIO 1 A Chi è destinato... 1-3 2 Pre requisiti... 2-3 3 Obiettivi... 3-3 4 Durata della formazione...

Dettagli

Nuove funzionalità Max 4i

Nuove funzionalità Max 4i Nuove funzionalità Max 4i Caratteristiche operative principali del nuovo prodotto: Nuovi metodi di navigazione nell applicativo tramite albero gerarchico e tramite pop up menu: nuove modalità di ricerca

Dettagli

PC/CSA. Manuale di utilizzo del PC/CSA Specifiche tecniche per lo scarico automatico dei dati dei pagamenti delle violazioni al Codice della Strada

PC/CSA. Manuale di utilizzo del PC/CSA Specifiche tecniche per lo scarico automatico dei dati dei pagamenti delle violazioni al Codice della Strada PC/CSA Manuale di utilizzo del PC/CSA Specifiche tecniche per lo scarico automatico dei dati dei pagamenti delle violazioni al Codice della Strada PC/CSA-SPF-1.0 Versione del 18.04.2001 SOMMARIO 1 INTRODUZIONE

Dettagli

Elenco delle modifiche apportate a EasySat 2.20C del 14/11/2007

Elenco delle modifiche apportate a EasySat 2.20C del 14/11/2007 Elenco delle modifiche apportate a EasySat 2.20C del 14/11/2007 Nella maschera Gestione Anagrafica è stato aggiunta l indicazione del codice valuta e del listino collegato ad ogni singolo cliente e fornitore.

Dettagli

GUIDA AL PRODOTTO PRESENTAZIONE MEXAL JUNIOR. il gestionale affidabile e flessibile come la tua azienda

GUIDA AL PRODOTTO PRESENTAZIONE MEXAL JUNIOR. il gestionale affidabile e flessibile come la tua azienda GUIDA AL PRODOTTO PRESENTAZIONE MEXAL JUNIOR il gestionale affidabile e flessibile come la tua azienda TARGET Di PRODOTTO e archivi anagrafici 2 TARGET DEL PRODOTTO Mexal Junior è la configurazione dell

Dettagli

Manuale utente Revisione del 06/04/2010

Manuale utente Revisione del 06/04/2010 Manuale utente Revisione del 06/04/2010 Team Power s.r.l. v.le E. Garrone, 16/A Città Giardino 96010 Melilli tel./fax 0931.744575 0931.713517 www.teampower.it Introduzione Congratulazioni per la scelta

Dettagli

PostV Pos e tv n e d n i d ta t : : altre altr e funzi funz on o i n www.sellrapido.com

PostV Pos e tv n e d n i d ta t : : altre altr e funzi funz on o i n www.sellrapido.com altre PostVendita: funzioni www.sellrapido.com Stampa scheda inserzioni Stampare una scheda che riporta tutti i dati dell'ordine Per visualizzare una scheda dettagliata sull'ordine, selezionarlo nella

Dettagli

2.1 CAUSALI: Implementazione sui diritti degli utenti [5.20.1E]

2.1 CAUSALI: Implementazione sui diritti degli utenti [5.20.1E] Bollettino 5.2.0-27 2 CONTABILITA 2.1 CAUSALI: Implementazione sui diritti degli utenti [5.20.1E] L implementazione permette di visualizzare nella consultazione e nella stampa dei mastrini solo le causali

Dettagli

Versioni x.7.8 installazione e aggiornamento

Versioni x.7.8 installazione e aggiornamento Versioni x.7.8 installazione e aggiornamento Che cosa è cambiato Gestione dell IVA per cassa... 2 Causali Contabili... 2 IVA Differita... 4 Liquidazioni IVA... 5 Riepiloghi IVA... 6 Codici Fissi (contabilità)...

Dettagli

SPRING/Moda. La soluzione per le aziende che producono o commercializzano articoli in taglie e colori. Per chi ne vede di tutti i colori. L offerta di Soluzioni Gestionali SISTEMI comprende soluzioni destinate

Dettagli

Gli XML Web Service. Prof. Mauro Giacomini. Complementi di Informatica Medica 2008/2009 1

Gli XML Web Service. Prof. Mauro Giacomini. Complementi di Informatica Medica 2008/2009 1 Gli XML Web Service Prof. Mauro Giacomini Medica 2008/2009 1 Definizioni i i i Componente.NET che risponde a richieste HTTP formattate tramite la sintassi SOAP. Gestori HTTP che intercettano richieste

Dettagli

Realizzato da: Ing. Francesco Cacozza

Realizzato da: Ing. Francesco Cacozza (ITALIANO) Software Gestionale Professionale Specifico per Comuni Realizzato da: Ing. Francesco Cacozza Indice Introduzione e requisiti tecnici 3 Installazione 5 Menu principale 6 Gestione 7 Dati Societari

Dettagli

SCHEDA OPERATIVA. Introduzione. Altri software - OS1BoxFiscale

SCHEDA OPERATIVA. Introduzione. Altri software - OS1BoxFiscale SCHEDA OPERATIVA Area: Titolo: Altri software - OS1BoxFiscale Spesometro Applicazione: OS1BoxFiscale 2.3.0.0 Revisione: 12 Del: 31 Marzo 2015 Contenuto: Impostazioni e modalità di utilizzo di OS1BoxFiscale

Dettagli

UTILIZZO DELLO SCADENZARIO OPERAZIONI PRELIMINARI

UTILIZZO DELLO SCADENZARIO OPERAZIONI PRELIMINARI Pagina 1 di 29 UTILIZZO DELLO SCADENZARIO Di seguito vengono indicate le operazioni preliminari necessarie per poter gestire lo Scadenzario, e alcuni esempi di utilizzo. OPERAZIONI PRELIMINARI impostare

Dettagli

Procedura per la gestione dei Finanziamenti in Pool

Procedura per la gestione dei Finanziamenti in Pool FINPOOL Procedura per la gestione dei Finanziamenti in Pool 1 INTRODUZIONE I finanziamenti in pool o syndicated loans sono finanziamenti in cui le linee di credito o i prestiti vengono concessi da un insieme

Dettagli

Web Services Dogane LINEE GUIDA

Web Services Dogane LINEE GUIDA Web Services Dogane LINEE GUIDA Pagina 1 di 17 Indice Indice... 2 1. INTRODUZIONE... 3 2. TEST FUNZIONALI SUI WEB SERVICES... 8 3. SICUREZZA... 14 4. FIRMA... 14 5. TRASFORMAZIONE CERTIFICATO DI FIRMA...

Dettagli

.NetCRM/.netSCM. 01 - Customer Relationship Management / Supply Relationship Management

.NetCRM/.netSCM. 01 - Customer Relationship Management / Supply Relationship Management 01 - Customer Relationship Management / Supply Relationship Management Le aziende necessitano di soluzioni che contribuiscano ad aumentare e fidelizzare la clientela. Il costante impegno nell attirare

Dettagli

Emissione, Conferma e Stampa dei Bonifici

Emissione, Conferma e Stampa dei Bonifici Release 5.20 Manuale Operativo BONIFICI Emissione, Conferma e Stampa dei Bonifici La gestione dei bonifici consente di automatizzare le operazioni relative al pagamento del fornitore tramite bonifico bancario,

Dettagli