ACOUSTEAM HPT HPC. System for Leakage Detection on Boiler in Power Plant AV107 SI270 ELECTRONIC NEWS

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "ACOUSTEAM HPT HPC. System for Leakage Detection on Boiler in Power Plant AV107 SI270 ELECTRONIC NEWS"

Transcript

1 System for Leakage Detection on Boiler in Power Plant ACOUSTEAM HPC HPT AV107 SI270

2 The Company History ELECTRONIC NEWS is an Italian medium-size company founded in 1978 near Como lake in the north of Italy. In the first 10 years of activities Electronic News was focused in engineering and production of Heating Control System, Thermal Control System and Electronic Instruments customized for customer s needs. In the 1990 ELECTRONIC NEWS started to provide turnkey solutions for heating-control / fire-prevention in Oil & Gas and Power Generation markets. In the 2008 ELECTRONIC NEWS founds Fibersens company in collaboration with Sant Anna Photonic Institute. Fibersens is a spin-off company for developments of fiber optic sensing. Electronic News today is a System Integrator able to provide many different turnkey solutions as well to engineer and realize customized electronic instruments and sensors. ELECTRONIC NEWS is certified by UNI EN ISO 9001:2000 and guarantee high quality in all internal processes, as certified by CSICERT. All our electronic instruments are certified as ATEX products.

3 Acoustic System for Leakage Detection on Boiler in Power Plant The heating process of water that feeds the boiler of a big power plant has a strategic importance because its e!ciency is directly related to the general performance of the plant. For this reason it s very important to maintain under control and monitoring 24/24 a day all the components, like steam-pipes, that are involved in this heating-process. A potential break of these steam-pipes will generate big losses of the performance of the boiler and consequent of the entire power plant. Breaks are generally due to erosion/corrosion processing, wear over time, creep, oxidation, over-heating processes, etc that usually take place on the external surface of the pipes up to create an holes and breaks. Violent loss of hot-water as well as hot-saturated-steam from one pipe, could generate a chain-e"ect, breaking other pipes placed around the first one. Moreover this ripple-e"ect could involve in breaking other bigger structure such as manifolds and heat-exchangers, creating a dangerous situation for workers. For these reasons it s really important to be able to detect pipes-breaking process as soon as it happens at the first pipe. Our experience has shown us that a micro-cracking on a pipe containing hotsteam, saturated steam or other hot elements, generate a specific sound that is absolutely di"erent by other sounds generated by other processes such as: combustion chamber sound, water flow sound, blowers. So we developed a system able to detect di"erent sounds emission and so able to understand which elements are involved in breaks. The sound detected is converted into analogical signals by an electronic equipment we developed having di"erent alarms threshold.

4 PHISICAL PRINCIPLE OF ACOUSTIC EMISSION When a pressured fluid or steam go through a break into a place having a lowest level of pressure, generates turbulence and transform part of its energy in acoustic energy. We can explain this process with the following formula: ACOUSTIC ENERGY = K p 0 U 8 A 0-5 d 2 P o = Flow Density U = Speed A = Sound Speed in the Fluid d = Diameter of the Break K = Costant Losses from pipes in power plants are usually constituted by hot-steam or hotwater and they happen with a critical flow, for this reason we can use the formula: ACOUSTIC ENERGY = K p 0 A 0 3 d 2 = costant x d 2 The Acoustic Energy generated is directly proportional only to the size of the break, so, we are able to understand the evolution of breaks (become bigger and bigger) listening to the evolution of sound emission. Acoustic Energy propagates all around going inside other iron structure and generating a wide range of frequencies. Gustav Kirchhoff s law of thermal radiation refers to wavelength-specific radial emission and absorptionby a material body. The signal associated by a break is almost stationary signal having a wide frequencies range, for this reason, to be easily detected we can use a specific value, RMS: RMS = [1/T T 0! S 2 (t) dt ] 1/2 Moreover a loss cannot be expressed only by a flow-rate or a delta-pressure!p but also (and better) in leakage rate Qv x!p expressed in BAR x 1/4 hr. It follows the following relationship: : RMS (db) = m log Ø + b dove Ø = "p x Q v - b is a coefficient related to frequencies range and can be assumed as detection-coefficient - m is a dependent parameter by geometry of the break.

5 Acoustic System for Leakage Detection of a Single Component Model Rap-C Working Prnciple Piezoelectric transducer detects the value of acoustic energy transmitted through metal, in the frequencies range between 0.1 MHz and 1 MHz. It must be installed on the external surface of the object to be monitored through a specific waveguide welded to the same object. The terminal part of waveguide is fixed to the transducer s case to create an appropriate link between waveguide and transducer. Transducer s case dampens vibrations, protects the transducer and makes it possible to install the sensor on any type of surface. The standard sound-level available during standard process increases immediately when a break happens and this variation is evident in the range MHz. To detect the heat-exchangers one single transducer is enough and must be installed on the flange near tube-sheet; on collectors of boiler that are usually very long it s better to install two lines of transducers; for piping detection every time must be selected a customized installation having different lay-out and number of transducers, to do it you need experience and we can assist you in this customer-service. AV107 for System HPC Transducer e Waveguide Wall manifold

6 Acoustic System for Leakage Detection of Area Model Rap-V Working Prnciple The Working Principle is almost similar to RAP-C and is based on detection of the sound-level-emission due to flow of an hot-steam or hot-water through a break on pipes or other elements compared with background-noise. Unlike RAP-C System the Transducers of RAP-V System detects sounds emission from combustion gas expansion. For this reason they have a higher sensitivity. SI270 for System HPT

7 A Standard Lay-out of Installation is: Two-wire cable MAS128AS Serial Cable - under the last line of burners - above last line of burners; - above combustion chamber - area of super-heaters of high temperature; - area of super-heaters of the recirculation; - manifolds area (phenthouse) with this lay-out it s possible to detect a break of pipes under 10 meters range. For a correct installation of the Transducers it s necessary to fix them at the final part of waveguide folded at 90 with an air-inlet system for cooling and for periodical cleaning activities. It s also possible to change the transducers while the boiler is working. Both sensors can be connected to our electronic device (one instrument can collect signal from maximum 4 sensors) or can be collected by a bigger acquisition and processing system, able to generate different alarms and having an selfdiagnostic elaboration. We provide different software solution, able to show in the field as well as in a work-station located in a remote control room, all the data collected from the fields into graphics view showing real-time trends; in the while time the software storage all the data in its historical database for future studies and analysis.

8 Standard Lay-out RAP-C and RAP-V Systems are composed by : Two-wire cable MAS128AS Serial Cable - Special sensor for acoustic detection with impedance adapter to connect it directly to the remote electronic device; - Low noise shielded line, meters long, depending on the value of the signal and depending to the background noise, that transport our signal to the next electronic device for signal treatment. - Multi-channel on site device, able to collect max 4 sensors, able to elaborate signals detected and to generate alarms. It can be fixed in a standard rack 19 (prepared for 8 devices max); - Multi-channel-system for acquisition and elaboration, MAS128, to connect max 128 different sensors; - Electric Cabinet containing MAS 128, available with different IP levels. Able to be installed in proximity of the monitored area, in hazardous area and in any case directly on the field. - Serial communication line for data transferring from MAS128 to super-visionsystem, located in a remote control room; - Dedicated PC located in the remote control room for data elaborating and storage and for operational activities.

9 Tipica Applicazione del Sistema di Rilevazione Acustica MAS128AS ACOUSTEAM HPC SCAMBIATORI DI CALORE dove normalmente viene installato un solo Trasduttore in corrispondenza della Piastra Tubiera COLLETTORE DI CALDAIA che essendo caratterizzati dal notevole sviluppo in lunghezza di norma vengono installati 3 Trasduttori posizionati sulla parte superiore e posizionati all inizio nella parte mediana e alla fine del collettore PIPING dove in base alla lunghezza e alla conformazione delle linee viene stabilito di volta in volta il numero e la posizione dei Trasduttori da installare Scatola di Protezione del Trasduttore Sensore AV107 per Sistema HPC Guida Sonda Componente monitorato

10 Tipiche Applicazioni del Sistema di Rilevazione Acustica ACOUSTEAM HPT Rilevamento della rottura dei tubi costituenti Fasci Tubieri che compongono la parete di Caldaia. Di norma, per una corretta sorveglianza di una Caldaia di un impianto di produzione energia, la disposizione tipica dei trasduttori generalmente è la seguente: Sotto la prima fila dei Bruciatori Sopra l ultima fila dei Bruciatori Nella parte superiore della Camera di Combustione Area dei Surriscaldatori di alta Temperatura Area dei Surriscaldatori del Ricircolo Area dei Collettori Con questa disposizione si ha la possibilità di tenere sotto controllo tutti i Fasci Tubieri della Caldaia. La corretta installazione dei Trasduttori prevede il loro fissaggio all estremità di una guida d onda piegata a 90 dotata di un Sistema per l immissione di aria utilizzata per il raffreddamento del Trasduttore e di sbarramento per consentire le operazioni periodiche di pulizia e l eventuale sostituzione dei Sensori con l Impianto in servizio. LEGENDA - Sensore Sibilo Sensore RAF Lato sinistro Fronte Lato destro Retro 8 Piano 7 Piano 6 Piano 5 Piano 4 Piano 3 Piano 2 Piano Quota 6

11 Sistema di Supervisione ed Elaborazione a Controllo Distribuito realizzato su piattaforma Personal Computer, espandibile nel tempo e capace di generare informazioni dal processo in tempo reale. Il Sistema utilizza la comunicazione RS485 con protocollo MOD-BUS-RTU che garantisce alta velocità di trasmissione e immunità ai disturbi. VANTAGGI L impiego dei Sistemi di Rilevazione Acustica consente di individuare le perdite al loro insorgere e quindi permettere di pianificare l intervento di r i p a r a z i o n e o s o s t i t u z i o n e d e l componente interessato dalla rottura, in modo tale da evitare l e-voluzione del danno che potrebbe causare la fermata dell Impianto per lunghi periodi. In questi impieghi il Sistema di Rilevazione Acustica segnala il mancato funzionamento di una o più trombe evitando così l accumulo di cenere che potrebbe causare problemi alla funzionalità dell Impianto e di emissione in atmosfera di particelle nocive per l ambiente. I Sistemi di Rilevazione Acustica trovano applicazione anche sugli Impianti (esempio Denitrificatori/Desolforatori) laddove per evitare l accumulo di cenere vengono utilizzati apparati ad emissione acustica trombe.

12 Markets Oil & Gas Power Generation Tunnels Smart Grid Worldwide Europe Middle East South America IRAN DUBAI BRASILE ARGENTINA COLOMBIA DANIMARCA Main Products Thermal Control System Fire Prevention System Fiber Optic Sensors Continuous Thermocouple Linear Sensor Acoustic Sensor Customized Electronic Instruments Industrial Automation for Temperatures Monitoring in Industrial Processes Special Thermocouple Instruments Division Lenno (CO) - Italy Turnkey Solutions Division Cernobbio (CO) - Italy Installation and Service Division Vado Ligure (SV) - Italy FIBERSENS R&D in Fiber Optic Sensing Pisa - Italy ELECTRONIC NEWS s.r.l. Via Regina, Lenno (Como) Italy) tel Fax División de Sistemas Viale Matteotti, Cernobbio (Como) Italy) tel Fax

e-spare Parts User Manual Peg Perego Service Site Peg Perego [Dicembre 2011]

e-spare Parts User Manual Peg Perego Service Site Peg Perego [Dicembre 2011] Peg Perego Service Site Peg Perego [Dicembre 2011] 2 Esegui il login: ecco la nuova Home page per il portale servizi. Log in: welcome to the new Peg Perego Service site. Scegli il servizio selezionando

Dettagli

Data Alignment and (Geo)Referencing (sometimes Registration process)

Data Alignment and (Geo)Referencing (sometimes Registration process) Data Alignment and (Geo)Referencing (sometimes Registration process) All data aquired from a scan position are refered to an intrinsic reference system (even if more than one scan has been performed) Data

Dettagli

WWW.TINYLOC.COM CUSTOMER SERVICE GPS/ RADIOTRACKING DOG COLLAR. T. (+34) 937 907 971 F. (+34) 937 571 329 sales@tinyloc.com

WWW.TINYLOC.COM CUSTOMER SERVICE GPS/ RADIOTRACKING DOG COLLAR. T. (+34) 937 907 971 F. (+34) 937 571 329 sales@tinyloc.com WWW.TINYLOC.COM CUSTOMER SERVICE T. (+34) 937 907 971 F. (+34) 937 571 329 sales@tinyloc.com GPS/ RADIOTRACKING DOG COLLAR MANUALE DI ISTRUZIONI ACCENSIONE / SPEGNERE DEL TAG HOUND Finder GPS Il TAG HOUND

Dettagli

24V DC ±10% 0.5... 1 W. Fluido Fluid. 15 Nl/min

24V DC ±10% 0.5... 1 W. Fluido Fluid. 15 Nl/min elettropiloti 0 mm 0 mm solenoids Elettropilota Solenoid valve 0 mm 00.44.0 ACCESSORI - ACCESSORIES 07.049.0 Connettore per elettropilota 0 mm con cavetto rosso/nero, lunghezza 400 mm - connector for 0

Dettagli

Mod. VS/AM VALVOLE DI SFIORO E SICUREZZA RELIEF VALVES AND SAFETY DEVICES

Mod. VS/AM VALVOLE DI SFIORO E SICUREZZA RELIEF VALVES AND SAFETY DEVICES Mod VS/AM VALVOLE DI SFIORO E SICUREZZA RELIEF VALVES AND SAFETY DEVICES VALVOLE DI SFIORO E SICUREZZA RELIEF VALVES AND SAFETY DEVICES Mod VS/AM 65 1 2 VS/AM 65 STANDARD VS/AM 65 CON RACCORDI VS/AM 65

Dettagli

ENERGY-EFFICIENT HOME VENTILATION SYSTEMS

ENERGY-EFFICIENT HOME VENTILATION SYSTEMS SISTEMI DI RECUPERO RESIDENZIALE HOME RECOVERY SYSTEMS RECUPERO DI CALORE AD ALTA EFFICIENZA HIGH EFFICIENCY HEAT RECOVERY VENTILAZIONE A BASSO CONSUMO LOW ENERGY VENTILATION SISTEMI DI RICAMBIO CONTROLLATO

Dettagli

Gi-Gi Art. 859 - User's Guide Istruzioni d'uso

Gi-Gi Art. 859 - User's Guide Istruzioni d'uso doc.4.12-06/03 Gi-Gi Art. 859 - User's Guide Istruzioni d'uso A belaying plate that can be used in many different conditions Una piastrina d'assicurazione che può essere utilizzata in condizioni diverse.

Dettagli

Catalogo Trattamento dell Aria - Collezione 2009

Catalogo Trattamento dell Aria - Collezione 2009 Catalogo Trattamento dell Aria - Collezione 2009 SECCOASCIUTT 16 SeccoAsciutto EL & SeccoAsciutto Thermo Piccolo e potente, deumidifica e asciuga Small and powerful, dehumidifies and dries Deumidificare

Dettagli

Catalogo Trattamento dell Aria - Collezione 2009

Catalogo Trattamento dell Aria - Collezione 2009 Catalogo Trattamento dell Aria - Collezione 2009 SECCOTECH & S 8 SeccoTech & Secco Tecnologia al servizio della deumidificazione Technology at dehumidification's service Potenti ed armoniosi Seccotech

Dettagli

Ministero della Salute Direzione Generale della Ricerca Scientifica e Tecnologica Bando Giovani Ricercatori - 2007 FULL PROJECT FORM

Ministero della Salute Direzione Generale della Ricerca Scientifica e Tecnologica Bando Giovani Ricercatori - 2007 FULL PROJECT FORM ALLEGATO 2 FULL PROJECT FORM FORM 1 FORM 1 General information about the project PROJECT SCIENTIFIC COORDINATOR TITLE OF THE PROJECT (max 90 characters) TOTAL BUDGET OF THE PROJECT FUNDING REQUIRED TO

Dettagli

group HIGH CURRENT MULTIPLEX NODE

group HIGH CURRENT MULTIPLEX NODE HIGH CURRENT MULTIPLEX NODE edizione/edition 04-2010 HIGH CURRENT MULTIPLEX NODE DESCRIZIONE GENERALE GENERAL DESCRIPTION L'unità di controllo COBO è una centralina elettronica Multiplex Slave ; la sua

Dettagli

Lezione 12: La visione robotica

Lezione 12: La visione robotica Robotica Robot Industriali e di Servizio Lezione 12: La visione robotica L'acquisizione dell'immagine L acquisizione dell immagine Sensori a tubo elettronico (Image-Orthicon, Plumbicon, Vidicon, ecc.)

Dettagli

COMINCIAMO A SENTIRCI UNA FAMIGLIA

COMINCIAMO A SENTIRCI UNA FAMIGLIA COMINCIAMO A SENTIRCI UNA FAMIGLIA IL PRIMO GIORNO CON LA FAMIGLIA OSPITANTE FIRST DAY WITH THE HOST FAMILY Questa serie di domande, a cui gli studenti risponderanno insieme alle loro famiglie, vuole aiutare

Dettagli

Sistemi di gestione dei dati e dei processi aziendali. Information Technology General Controls

Sistemi di gestione dei dati e dei processi aziendali. Information Technology General Controls Information Technology General Controls Indice degli argomenti Introduzione agli ITGC ITGC e altre componenti del COSO Framework Sviluppo e manutenzione degli applicativi Gestione operativa delle infrastrutture

Dettagli

Zeroshell come client OpenVPN

Zeroshell come client OpenVPN Zeroshell come client OpenVPN (di un server OpenVpn Linux) Le funzionalità di stabilire connessioni VPN di Zeroshell vede come scenario solito Zeroshell sia come client sia come server e per scelta architetturale,

Dettagli

T H O R A F L Y. Sistemi di drenaggio toracico Thoracic drainage systems. Catalogo 2009 - Catalogue 2009 GRUPPO C GROUP C

T H O R A F L Y. Sistemi di drenaggio toracico Thoracic drainage systems. Catalogo 2009 - Catalogue 2009 GRUPPO C GROUP C T H O R A F L Y Sistemi di drenaggio toracico Thoracic drainage systems Catalogo 2009 - Catalogue 2009 GRUPPO C GROUP C SOMMARIO GRUPPO C (SUMMARY C GROUP) 1/C II SISTEMI DI DRENAGGIO TORACICO COMPLETI

Dettagli

DDS elettronica srl si riserva il diritto di apportare modifiche senza preavviso /we reserves the right to make changes without notice

DDS elettronica srl si riserva il diritto di apportare modifiche senza preavviso /we reserves the right to make changes without notice Maccarone Maccarone Maccarone integra 10 LED POWER TOP alta efficienza, in tecnologia FULL COLOR che permette di raggiungere colori e sfumature ad alta definizione. Ogni singolo led full color di Maccarone

Dettagli

INTERNET e RETI di CALCOLATORI A.A. 2014/2015 Capitolo 4 DHCP Dynamic Host Configuration Protocol Fausto Marcantoni fausto.marcantoni@unicam.

INTERNET e RETI di CALCOLATORI A.A. 2014/2015 Capitolo 4 DHCP Dynamic Host Configuration Protocol Fausto Marcantoni fausto.marcantoni@unicam. Laurea in INFORMATICA INTERNET e RETI di CALCOLATORI A.A. 2014/2015 Capitolo 4 Dynamic Host Configuration Protocol fausto.marcantoni@unicam.it Prima di iniziare... Gli indirizzi IP privati possono essere

Dettagli

MOD. 506 Termostato bimetallico Bimetallic Thermostat

MOD. 506 Termostato bimetallico Bimetallic Thermostat MOD. 506 Termostato bimetallico Bimetallic Thermostat with cap. 3015001 with cap. 3900001 with connector 3900200 with cable A richiesta disponibile la versione certifi- Version available on request 124

Dettagli

BOSCH EDC16/EDC16+/ME9

BOSCH EDC16/EDC16+/ME9 pag. 16 di 49 BOSCH EDC16/EDC16+/ME9 BOSCH EDC16/EDC16+/ME9 Identificare la zona dove sono poste le piazzole dove andremo a saldare il connettore. Le piazzole sono situate in tutte le centraline Bosch

Dettagli

Manuale BDM - TRUCK -

Manuale BDM - TRUCK - Manuale BDM - TRUCK - FG Technology 1/38 EOBD2 Indice Index Premessa / Premise............................................. 3 Il modulo EOBD2 / The EOBD2 module........................... 4 Pin dell interfaccia

Dettagli

CATENE E COMPONENTI DI GRADO 8-10-INOX, BRACHE DI POLIESTERE E ANCORAGGI, BRACHE DI FUNE

CATENE E COMPONENTI DI GRADO 8-10-INOX, BRACHE DI POLIESTERE E ANCORAGGI, BRACHE DI FUNE CATENE E COMPONENTI DI GRADO 8-10-INOX, BRACHE DI POLIESTERE E ANCORAGGI, BRACHE DI FUNE L esperienza e la passione per l ingegneria sono determinanti per la definizione della nostra politica di prodotto,

Dettagli

Proposition for a case-study identification process. 6/7 May 2008 Helsinki

Proposition for a case-study identification process. 6/7 May 2008 Helsinki Conférence des Régions Périphériques Maritimes d Europe Conference of Peripheral Maritime Regions of Europe ANALYSIS PARTICIPATION TO THE FP THROUGH A TERRITORIAL AND REGIONAL PERSPECTIVE MEETING WITH

Dettagli

Istruzione N. Versione. Ultima. modifica. Funzione. Data 18/12/2009. Firma. Approvato da: ASSEMBLAGGIO COLLAUDO TRAINING IMBALLO. service 07.

Istruzione N. Versione. Ultima. modifica. Funzione. Data 18/12/2009. Firma. Approvato da: ASSEMBLAGGIO COLLAUDO TRAINING IMBALLO. service 07. Istruzione N 62 Data creazione 18/ 12/2009 Versione N 00 Ultima modifica TIPO ISTRUZIONE ASSEMBLAGGIO COLLAUDO TRAINING MODIFICA TEST FUNZIONALE RIPARAZIONE/SOSTITUZIONE IMBALLO TITOLO DELL ISTRUZIONE

Dettagli

Il Data Center è al centro di ogni strategia IT. È una strategia complessa, decisa da esigenze di spazio fisico, dati, limiti delle reti,

Il Data Center è al centro di ogni strategia IT. È una strategia complessa, decisa da esigenze di spazio fisico, dati, limiti delle reti, Data Center ELMEC Il Data Center è al centro di ogni strategia IT. È una strategia complessa, decisa da esigenze di spazio fisico, dati, limiti delle reti, alimentazione e condizionamento. Con il nuovo

Dettagli

Guida ai Parametri di negoziazione dei mercati regolamentati organizzati e gestiti da Borsa Italiana

Guida ai Parametri di negoziazione dei mercati regolamentati organizzati e gestiti da Borsa Italiana Guida ai Parametri di negoziazione dei mercati regolamentati organizzati e gestiti da Borsa Italiana Versione 04 1/28 INTRODUZIONE La Guida ai Parametri contiene la disciplina relativa ai limiti di variazione

Dettagli

Process automation Grazie a oltre trent anni di presenza nel settore e all esperienza maturata in ambito nazionale e internazionale, Elsag Datamat ha acquisito un profondo know-how dei processi industriali,

Dettagli

Castello di San Donato in Perano Matrimoni nel Chianti Weddings in Chianti

Castello di San Donato in Perano Matrimoni nel Chianti Weddings in Chianti Castello di San Donato in Perano Matrimoni nel Chianti Weddings in Chianti Sede di Rappresentanza: Castello di San Donato in Perano 53013 Gaiole in Chianti (Si) Tel. 0577-744121 Fax 0577-745024 www.castellosandonato.it

Dettagli

il materiale e Le forme evocano direttamente il corpo celeste, lo riproducono in ogni venatura. Proprio come avere una piccola luna tutta per sé.

il materiale e Le forme evocano direttamente il corpo celeste, lo riproducono in ogni venatura. Proprio come avere una piccola luna tutta per sé. il materiale e Le forme evocano direttamente il corpo celeste, lo riproducono in ogni venatura. Proprio come avere una piccola luna tutta per sé. COLLECTION luna material and shapes evoke the celestial

Dettagli

Rilascio dei Permessi Volo

Rilascio dei Permessi Volo R E P U B L I C O F S A N M A R I N O C I V I L A V I A T I O N A U T H O R I T Y SAN MARINO CIVIL AVIATION REGULATION Rilascio dei Permessi Volo SM-CAR PART 5 Approvazione: Ing. Marco Conti official of

Dettagli

Smobilizzo pro-soluto di Lettere di Credito Import

Smobilizzo pro-soluto di Lettere di Credito Import definizione L operazione presuppone l emissione di una lettera di credito IMPORT in favore dell esportatore estero, con termine di pagamento differito (es. 180 gg dalla data di spedizione con documenti

Dettagli

MODULO DI ISCRIZIONE - ENROLMENT FORM

MODULO DI ISCRIZIONE - ENROLMENT FORM Under the Patronage of Comune di Portofino Regione Liguria 1ST INTERNATIONAL OPERA SINGING COMPETITION OF PORTOFINO from 27th to 31st July 2015 MODULO DI ISCRIZIONE - ENROLMENT FORM Direzione artistica

Dettagli

CMMI-Dev V1.3. Capability Maturity Model Integration for Software Development, Version 1.3. Roma, 2012 Ercole Colonese

CMMI-Dev V1.3. Capability Maturity Model Integration for Software Development, Version 1.3. Roma, 2012 Ercole Colonese CMMI-Dev V1.3 Capability Maturity Model Integration for Software Development, Version 1.3 Roma, 2012 Agenda Che cos è il CMMI Costellazione di modelli Approccio staged e continuous Aree di processo Goals

Dettagli

Principali prove meccaniche su materiali polimerici

Principali prove meccaniche su materiali polimerici modulo: Proprietà viscoelastiche e proprietà meccaniche dei polimeri Principali prove meccaniche su materiali polimerici R. Pantani Scheda tecnica di un materiale polimerico Standard per prove meccaniche

Dettagli

APPLICATION FORM 1. YOUR MOTIVATION/ LA TUA MOTIVAZIONE

APPLICATION FORM 1. YOUR MOTIVATION/ LA TUA MOTIVAZIONE APPLICATION FORM Thank you for your interest in our project. We would like to understand better your motivation in taking part in this specific project. So please, read carefully the form, answer the questions

Dettagli

LA DIFFERENZA È NECTA

LA DIFFERENZA È NECTA LA DIFFERENZA È NECTA SOLUZIONI BREVETTATE PER UNA BEVANDA PERFETTA Gruppo Caffè Z4000 in versione singolo o doppio espresso Tecnologia Sigma per bevande fresh brew Dispositivo Dual Cup per scegliere il

Dettagli

Informazioni su questo libro

Informazioni su questo libro Informazioni su questo libro Si tratta della copia digitale di un libro che per generazioni è stato conservata negli scaffali di una biblioteca prima di essere digitalizzato da Google nell ambito del progetto

Dettagli

Il test valuta la capacità di pensare?

Il test valuta la capacità di pensare? Il test valuta la capacità di pensare? Per favore compili il seguente questionario senza farsi aiutare da altri. Cognome e Nome Data di Nascita / / Quanti anni scolastici ha frequentato? Maschio Femmina

Dettagli

Il vostro sogno diventa realtà... Your dream comes true... Close to Volterra,portions for sale of "typical tuscan"

Il vostro sogno diventa realtà... Your dream comes true... Close to Volterra,portions for sale of typical tuscan Il vostro sogno diventa realtà... Vicinanze di Volterra vendita di porzione di fabbricato "tipico Toscano" realizzate da recupero di casolare in bellissima posizione panoramica. Your dream comes true...

Dettagli

Managed Services e Unified Communication & Collaboration: verso il paradigma del Cloud Computing

Managed Services e Unified Communication & Collaboration: verso il paradigma del Cloud Computing Managed Services e Unified Communication & Collaboration: verso il paradigma del Cloud Computing Claudio Chiarenza (General Manager and Chief Strategy Officer) Italtel, Italtel logo and imss (Italtel Multi-Service

Dettagli

PEP Pompe centrifughe di processo a norme API 610 - XI edizione Centrifugal process pumps according to API 610 - XI edition Norms

PEP Pompe centrifughe di processo a norme API 610 - XI edizione Centrifugal process pumps according to API 610 - XI edition Norms PEP Pompe centrifughe di processo a norme API 610 - XI edizione Centrifugal process pumps according to API 610 - XI edition Norms Campo di selezione - 50 Hz Selection chart - 50 Hz 2950 rpm 1475 rpm Campo

Dettagli

CatalogoItalianBuffalo210x245esec_Layout 1 24/04/15 17.55 Pagina 1

CatalogoItalianBuffalo210x245esec_Layout 1 24/04/15 17.55 Pagina 1 CatalogoItalianBuffalo210x245esec_Layout 1 24/04/15 17.55 Pagina 1 CatalogoItalianBuffalo210x245esec_Layout 1 24/04/15 17.55 Pagina 2 BUFALO MEDITERRANEO ITALIANO Mediterranean Italian Buffalo RICONOSCIUTO

Dettagli

L OPPORTUNITÀ DEL RECUPERO DI EFFICIENZA OPERATIVA PUÒ NASCONDERSI NEI DATI DELLA TUA AZIENDA?

L OPPORTUNITÀ DEL RECUPERO DI EFFICIENZA OPERATIVA PUÒ NASCONDERSI NEI DATI DELLA TUA AZIENDA? OSSERVATORIO IT GOVERNANCE L OPPORTUNITÀ DEL RECUPERO DI EFFICIENZA OPERATIVA PUÒ NASCONDERSI NEI DATI DELLA TUA AZIENDA? A cura del Professor Marcello La Rosa, Direttore Accademico (corporate programs

Dettagli

UN BUON VIAGGIO INIZIA PRIMA DI PARTIRE 3 SERVIZI ALITALIA. SEMPRE DI PIÙ, PER TE.

UN BUON VIAGGIO INIZIA PRIMA DI PARTIRE 3 SERVIZI ALITALIA. SEMPRE DI PIÙ, PER TE. UN BUON VIAGGIO INIZIA PRIMA DI PARTIR 3 RVIZI ALITALIA. MPR DI PIÙ, PR T. FAT TRACK. DDICATO A CHI NON AMA PRDR TMPO. La pazienza è una grande virtù. Ma è anche vero che ogni minuto è prezioso. Per questo

Dettagli

Nota Informativa Relativa alla Circolare 2009/1

Nota Informativa Relativa alla Circolare 2009/1 Nota Informativa Relativa alla Circolare 2009/1 In merito alla nuova circolare del Sottosegretariato per il Commercio Estero del Primo Ministero della Repubblica di Turchia, la 2009/21, (pubblicata nella

Dettagli

company P R O F I L E

company P R O F I L E company P R O F I L E la nostra azienda about us PASSIONE E TRADIZIONE NEL NOSTRO PASSATO PASSION AND DEEP-ROOTED TRADITION Lavorwash nasce nel 1975 ed è da oltre 35 anni uno dei maggiori produttori al

Dettagli

PRESENT SIMPLE. Indicativo Presente = Presente Abituale. Tom s everyday life

PRESENT SIMPLE. Indicativo Presente = Presente Abituale. Tom s everyday life PRESENT SIMPLE Indicativo Presente = Presente Abituale Prerequisiti: - Pronomi personali soggetto e complemento - Aggettivi possessivi - Esprimere l ora - Presente indicativo dei verbi essere ed avere

Dettagli

Virtualizzazione con Microsoft Tecnologie e Licensing

Virtualizzazione con Microsoft Tecnologie e Licensing Microsoft Virtualizzazione con Microsoft Tecnologie e Licensing Profile Redirezione dei documenti Offline files Server Presentation Management Desktop Windows Vista Enterprise Centralized Desktop Application

Dettagli

Editoriale VALUTAZIONE PER L E.C.M.: ANALISI DEI QUESTIONARI DI GRADIMENTO

Editoriale VALUTAZIONE PER L E.C.M.: ANALISI DEI QUESTIONARI DI GRADIMENTO Lo Spallanzani (2007) 21: 5-10 C. Beggi e Al. Editoriale VALUTAZIONE PER L E.C.M.: ANALISI DEI QUESTIONARI DI GRADIMENTO IL GRADIMENTO DEI DISCENTI, INDICATORE DI SODDISFAZIONE DELLE ATTIVITÀ FORMATIVE

Dettagli

Componenti per illuminazione LED. Components for LED lighting

Componenti per illuminazione LED. Components for LED lighting 2014 Componenti per illuminazione LED Components for LED lighting Legenda Scheda Prodotto Product sheet legend 1 6 3 7 4 10 5 2 8 9 13 11 15 14 12 16 1673/A 17 2P+T MORSETTO Corpo in poliammide Corpo serrafilo

Dettagli

KERMESSE 20 sospensione / suspension lamp Giulio Iacchetti 2012

KERMESSE 20 sospensione / suspension lamp Giulio Iacchetti 2012 KERMESSE 20 sospensione / suspension lamp Giulio Iacchetti 2012 CLASSE I - IP20 IT Avvertenze La sicurezza elettrica di questo apparecchio è garantita con l uso appropriato di queste istruzioni. Pertanto

Dettagli

Catalogo Trattamento dell Aria - Collezione 2009

Catalogo Trattamento dell Aria - Collezione 2009 Catalogo Trattamento dell Aria - Collezione 2009 SECCO PROF SE 2 SeccoProf, SeccoProf EL, SeccoUltra, SeccoMust Tolgono l umidità dappertutto Removing humidity everywhere Un intera gamma professionale

Dettagli

User guide Conference phone Konftel 100

User guide Conference phone Konftel 100 User guide Conference phone Konftel 100 Dansk I Deutsch I English I Español I Français I Norsk Suomi I Svenska Conference phones for every situation Sommario Descrizione Connessioni, accessoires, ricambi

Dettagli

BOLLETTINO TECNICO TECHNICAL BULLETIN BT 010 MODULAZIONE DI FREQUENZA CON INVERTER FREQUENCY VARIATION WITH INVERTER

BOLLETTINO TECNICO TECHNICAL BULLETIN BT 010 MODULAZIONE DI FREQUENZA CON INVERTER FREQUENCY VARIATION WITH INVERTER BOLLETTINO TECNICO TECHNICAL BULLETIN BT 010 MODULAZIONE DI FREQUENZA CON INVERTER FREQUENCY VARIATION WITH INVERTER Indice / Table of contents / Inhaltsverzeichnis Sommario / Summary Generalità / General

Dettagli

Lavorazione artigianale Italiana Handmade in Italy. da noi ogni sapone è unico. Authentically Made in Italy Florence

Lavorazione artigianale Italiana Handmade in Italy. da noi ogni sapone è unico. Authentically Made in Italy Florence Lavorazione artigianale Italiana Handmade in Italy da noi ogni sapone è unico alveare soap gori 1919 soap factory lavorazione artigianale italiana Handmade in Italy I nostri saponi sono il frutto di un

Dettagli

Finecorsa di prossimità con kit di montaggio Proximity limit switches with mounting kit

Finecorsa di prossimità con kit di montaggio Proximity limit switches with mounting kit Finecorsa di prossimità con di montaggio Proximity limit switches with mounting Interruttori di prossimità induttivi M12 collegamento a 2 fili NO Tensione di alimentazione: 24 240V ; 24 210V. orrente commutabile:

Dettagli

GENERAL CATALOGUE CATALOGO GENERALE LV & MV solutions for electrical distribution Soluzioni BT e MT per distribuzione elettrica

GENERAL CATALOGUE CATALOGO GENERALE LV & MV solutions for electrical distribution Soluzioni BT e MT per distribuzione elettrica Advanced solutions for: UTILITY DISTRIBUTION TERTIARY RENEWABLE ENERGY INDUSTRY Soluzioni avanzate per: DISTRIBUZIONE ELETTRICA TERZIARIO ENERGIE RINNOVABILI INDUSTRIA The company T.M. born in year 2001,

Dettagli

Il Form C cartaceo ed elettronico

Il Form C cartaceo ed elettronico Il Form C cartaceo ed elettronico Giusy Lo Grasso Roma, 9 luglio 2012 Reporting DURANTE IL PROGETTO VENGONO RICHIESTI PERIODIC REPORT entro 60 giorni dalla fine del periodo indicato all Art 4 del GA DELIVERABLES

Dettagli

CALDO SGUARDO GRECO PDF

CALDO SGUARDO GRECO PDF CALDO SGUARDO GRECO PDF ==> Download: CALDO SGUARDO GRECO PDF CALDO SGUARDO GRECO PDF - Are you searching for Caldo Sguardo Greco Books? Now, you will be happy that at this time Caldo Sguardo Greco PDF

Dettagli

SOL terra Marco Zanuso Jr, Christophe Mathieu 2014

SOL terra Marco Zanuso Jr, Christophe Mathieu 2014 SOL terra Marco Zanuso Jr, Christophe Mathieu 2014 MADE IN ITALY SOL - Marco Zanuso Jr, Christophe Mathieu 2013 Sol è un sistema basato interamente sull interpretazione di innovativi principi di calcolo

Dettagli

Festo Mobile Process Automation

Festo Mobile Process Automation Festo Mobile Process Automation Caratteristiche dei prodotti Valvole di processo per controllo dei fluidi ad azionamento elettrico Valvole di processo per controllo dei fluidi ad azionamento pneumatico

Dettagli

PerformAzioni International Workshop Festival 22nd February 3rd May 2013 LIV Performing Arts Centre Bologna, Italy APPLICATION FORM AND BANK DETAILS

PerformAzioni International Workshop Festival 22nd February 3rd May 2013 LIV Performing Arts Centre Bologna, Italy APPLICATION FORM AND BANK DETAILS PerformAzioni International Workshop Festival 22nd February 3rd May 2013 LIV Performing Arts Centre Bologna, Italy APPLICATION FORM AND BANK DETAILS La domanda di partecipazione deve essere compilata e

Dettagli

1. SIMPLE PRESENT. Il Simple Present viene anche detto presente abituale in quanto l azione viene compiuta abitualmente.

1. SIMPLE PRESENT. Il Simple Present viene anche detto presente abituale in quanto l azione viene compiuta abitualmente. 1. SIMPLE PRESENT 1. Quando si usa? Il Simple Present viene anche detto presente abituale in quanto l azione viene compiuta abitualmente. Quanto abitualmente? Questo ci viene spesso detto dalla presenza

Dettagli

LEZIONE 4: PRESENT SIMPLE / PRESENT CONTINUOUS

LEZIONE 4: PRESENT SIMPLE / PRESENT CONTINUOUS LEZIONE 4: PRESENT SIMPLE / PRESENT CONTINUOUS TEMPO PRESENTE In italiano non vi sono differenze particolari tra le due frasi: MANGIO UNA MELA e STO MANGIANDO UNA MELA Entrambe le frasi si possono riferire

Dettagli

Web conferencing software. Massimiliano Greco - Ivan Cerato - Mario Salvetti

Web conferencing software. Massimiliano Greco - Ivan Cerato - Mario Salvetti 1 Web conferencing software Massimiliano Greco - Ivan Cerato - Mario Salvetti Arpa Piemonte 2 Che cosa è Big Blue Button? Free, open source, web conferencing software Semplice ed immediato ( Just push

Dettagli

Lezione 20: Strutture di controllo di robot. avanzati

Lezione 20: Strutture di controllo di robot. avanzati Robotica Mobile Lezione 20: Strutture di controllo di robot Come costruire un architettura BARCS L architettura BARCS Behavioural Architecture Robot Control System Strategie Strategie Obiettivi Obiettivi

Dettagli

CARATTERISTICHE GENERALI / GENERAL FEATURES

CARATTERISTICHE GENERALI / GENERAL FEATURES OPZIONI» otori i versioe flagia;» Coessioi laterali o posteriori;» Albero: cilidrico o scaalato;» Coessioi metriche o BSPP;» Altre caratteristiche speciali OPTIONS» Flage mout;» Side ad rear ports;» Shafts-

Dettagli

AGLI OPERATORI DELLA STAMPA E attiva la procedura di accredito alle Serie WSK 2014. La richiesta di accredito deve pervenire entro il 9 febbraio 2014

AGLI OPERATORI DELLA STAMPA E attiva la procedura di accredito alle Serie WSK 2014. La richiesta di accredito deve pervenire entro il 9 febbraio 2014 AGLI OPERATORI DELLA STAMPA E attiva la procedura di accredito alle Serie WSK 2014. La richiesta di accredito deve pervenire entro il 9 febbraio 2014 Per la richiesta di accredito alla singola gara, le

Dettagli

DEFT Zero Guida Rapida

DEFT Zero Guida Rapida DEFT Zero Guida Rapida Indice Indice... 1 Premessa... 1 Modalità di avvio... 1 1) GUI mode, RAM preload... 2 2) GUI mode... 2 3) Text mode... 2 Modalità di mount dei dispositivi... 3 Mount di dispositivi

Dettagli

zanzariera per porte - finestre flyscreen for french - doors

zanzariera per porte - finestre flyscreen for french - doors zanzariera per porte - finestre flyscreen for french - doors ZANZAR SISTEM si congratula con lei per l acquisto della zanzariera Plissè. Questa guida le consentirà di apprezzare i vantaggi di questa zanzariera

Dettagli

VOLTA S.p.A. RETE = antivolatile e antitopo di protezione in acciaio elettrosaldato installata sul retro

VOLTA S.p.A. RETE = antivolatile e antitopo di protezione in acciaio elettrosaldato installata sul retro Caratteristiche costruttive A singolo ordine di alette fisse inclinate 45 a disegno aerodinamico con passo 20 mm e cornice perimetrale di 25 mm. Materiali e Finiture Standard: alluminio anodizzato naturale

Dettagli

RefWorks Guida all utente Versione 4.0

RefWorks Guida all utente Versione 4.0 Accesso a RefWorks per utenti registrati RefWorks Guida all utente Versione 4.0 Dalla pagina web www.refworks.com/refworks Inserire il proprio username (indirizzo e-mail) e password NB: Agli utenti remoti

Dettagli

JUMP INTO THE PSS WORLD AND ENJOY THE DIVE EVOLUTION

JUMP INTO THE PSS WORLD AND ENJOY THE DIVE EVOLUTION JUMP INTO THE PSS WORLD AND ENJOY THE DIVE EVOLUTION PSS Worldwide is one of the most important diver training agencies in the world. It was created thanks to the passion of a few dedicated diving instructors

Dettagli

Delta. Centro di progettazione e sviluppo. Research & Development Department. Controllo resistenza alla corrosione Corrosion resistance testing.

Delta. Centro di progettazione e sviluppo. Research & Development Department. Controllo resistenza alla corrosione Corrosion resistance testing. Delta PATENT PENDING Sistema di apertura per ante a ribalta senza alcun ingombro all interno del mobile. Lift system for doors with vertical opening: cabinet interior completely fittingless. Delta Centro

Dettagli

valvole 18 mm ad azion. elettropneumatico solenoid actuated valves - 18 mm

valvole 18 mm ad azion. elettropneumatico solenoid actuated valves - 18 mm valvole 8 mm ad azion. elettropneumatico solenoid actuated valves - 8 mm Valvole a spola 3/2-5/2-5/3 con attacchi filettati G/8 3/2-5/2-5/3 spool valves with G/8 threaded ports Spessore della valvola:

Dettagli

Business Process Management

Business Process Management Business Process Management Come si organizza un progetto di BPM 1 INDICE Organizzazione di un progetto di Business Process Management Tipo di intervento Struttura del progetto BPM Process Performance

Dettagli

PANNELLO FRONTALE: QUERCIA STYLE CANNELLA PROFILO: PINO NERO PIANO DI SERVIZIO E ZOCCOLO: AGGLOMERATO MEROPE

PANNELLO FRONTALE: QUERCIA STYLE CANNELLA PROFILO: PINO NERO PIANO DI SERVIZIO E ZOCCOLO: AGGLOMERATO MEROPE Una proposta dall estetica esclusiva, in cui tutti gli elementi compositivi sono ispirati dalla geometria più pura e dalla massima essenzialità del disegno per un progetto caratterizzato da semplicità

Dettagli

1. Che cos è. 2. A che cosa serve

1. Che cos è. 2. A che cosa serve 1. Che cos è Il Supplemento al diploma è una certificazione integrativa del titolo ufficiale conseguito al termine di un corso di studi in una università o in un istituto di istruzione superiore corrisponde

Dettagli

RIF 101 TECNA, MECA MULTINEEDLE ROTATIVE HOOK LOCK STITCH QUILTER

RIF 101 TECNA, MECA MULTINEEDLE ROTATIVE HOOK LOCK STITCH QUILTER RIF 101 TECNA, MECA MULTINEEDLE ROTATIVE HOOK LOCK STITCH QUILTER Price ExWorks Gallarate 60.000,00euro 95 needles, width of quilting 240cm, 64 rotative hooks, Pegasus software, year of production 1999

Dettagli

IBM Cloud Computing - esperienze e servizi seconda parte

IBM Cloud Computing - esperienze e servizi seconda parte IBM Cloud Computing - esperienze e servizi seconda parte Mariano Ammirabile Cloud Computing Sales Leader - aprile 2011 2011 IBM Corporation Evoluzione dei modelli di computing negli anni Cloud Client-Server

Dettagli

Relazione specialistica

Relazione specialistica Relazione specialistica Dipl.-Ing. Hardy Ernst Dipl.-Wirtschaftsing. (FH), Dipl.-Informationswirt (FH) Markus Tuffner, Bosch Industriekessel GmbH Basi di progettazione per una generazione ottimale di vapore

Dettagli

ORIENT. Italian design made in Emirates. your style, your bathroom

ORIENT. Italian design made in Emirates. your style, your bathroom ORIENT ORIENT Italian design made in Emirates your style, your bathroom ORIENT Orient, collezione tradizionale, dal design morbido e semplice si adatta perfettamente a qualsiasi bagno. Facile ed immediata

Dettagli

Come si prepara una presentazione

Come si prepara una presentazione Analisi Critica della Letteratura Scientifica 1 Come si prepara una presentazione Perché? 2 Esperienza: Si vedono spesso presentazioni di scarsa qualità Evidenza: Un lavoro ottimo, presentato in modo pessimo,

Dettagli

ACQUAVIVA. design Antonio Bongio. Marco Poletti. Vegni Design concept Roberto Niccolai engineering Antonio Bongio. Fabio Frattini ACQUAVIVA

ACQUAVIVA. design Antonio Bongio. Marco Poletti. Vegni Design concept Roberto Niccolai engineering Antonio Bongio. Fabio Frattini ACQUAVIVA design Antonio Bongio. Marco Poletti. Vegni Design concept Roberto Niccolai engineering Antonio Bongio. Fabio Frattini 56991/12 Bocca incasso da cm. 12 su piastra Built-in 12 cms. spout on plate 56991/18

Dettagli

È un progetto di Project by Comune di Numana Ideazione

È un progetto di Project by Comune di Numana Ideazione LA CALETTA È proprio nell ambito del progetto NetCet che si è deciso di realizzare qui, in uno dei tratti di costa più belli della Riviera del Conero, un area di riabilitazione o pre-rilascio denominata

Dettagli

La nostra storia, il vostro futuro.

La nostra storia, il vostro futuro. La nostra storia, il vostro futuro. JPMorgan Funds - Corporate La nostra storia, il vostro futuro. W were e wer La nostra tradizione, la vostra sicurezza Go as far as you can see; when you get there, you

Dettagli

Profilo Aziendale ISO 9001: 2008. METISOFT spa - p.iva 00702470675 - www.metisoft.it - info@metisoft.it

Profilo Aziendale ISO 9001: 2008. METISOFT spa - p.iva 00702470675 - www.metisoft.it - info@metisoft.it ISO 9001: 2008 Profilo Aziendale METISOFT spa - p.iva 00702470675 - www.metisoft.it - info@metisoft.it Sede legale: * Viale Brodolini, 117-60044 - Fabriano (AN) - Tel. 0732.251856 Sede amministrativa:

Dettagli

Industrial Batteries Europa Medio Oriente Africa ITALIANO

Industrial Batteries Europa Medio Oriente Africa ITALIANO Secure Power Solutions Industrial Batteries Europa Medio Oriente Africa ITALIANO AGM VRLA (regolate da valvola) FG FGL FGC FGH FGHL AGM VRLA AGM VRLA AGM VRLA AGM VRLA AGM VRLA Le batterie FIAMM con tecnologia

Dettagli

UNIT COOLERS AIR SYSTEM

UNIT COOLERS AIR SYSTEM UNIT COOLERS AIR SYSTEM 3 E 4 Cubic unit coolers E 324 modelli da 0,9 a 204 kw 324 models from 0,9 to 204 kw Onda cubic unit coolers are designed and produced to be used in all most common applications

Dettagli

These data are only utilised to the purpose of obtaining anonymous statistics on the users of this site and to check correct functionality.

These data are only utilised to the purpose of obtaining anonymous statistics on the users of this site and to check correct functionality. Privacy INFORMATIVE ON PRIVACY (Art.13 D.lgs 30 giugno 2003, Law n.196) Dear Guest, we wish to inform, in accordance to the our Law # 196/Comma 13 June 30th 1996, Article related to the protection of all

Dettagli

Present Perfect SCUOLA SECONDARIA I GRADO LORENZO GHIBERTI ISTITUTO COMPRENSIVO DI PELAGO CLASSI III C/D

Present Perfect SCUOLA SECONDARIA I GRADO LORENZO GHIBERTI ISTITUTO COMPRENSIVO DI PELAGO CLASSI III C/D SCUOLA SECONDARIA I GRADO LORENZO GHIBERTI ISTITUTO COMPRENSIVO DI PELAGO CLASSI III C/D Present Perfect Affirmative Forma intera I have played we have played you have played you have played he has played

Dettagli

M16FA655A - Mark V. Manuale dell Utente - User Manual SIN.NT.002.8. Regolatore di Tensione per Generatori Sincroni Trifase

M16FA655A - Mark V. Manuale dell Utente - User Manual SIN.NT.002.8. Regolatore di Tensione per Generatori Sincroni Trifase M16FA655A - Mark V Manuale dell Utente - User Manual Regolatore di Tensione per Generatori Sincroni Trifase Automatic Voltage Regulator for Three-phase Synchronous Generators (Issued: 09.2010) SIN.NT.002.8

Dettagli

ATEX CERTIFIED. Iso 9001 - Cert. N 0633 DEX. Pompe per vuoto ad anello liquido monostadio Single stage liquid ring vacuum pumps

ATEX CERTIFIED. Iso 9001 - Cert. N 0633 DEX. Pompe per vuoto ad anello liquido monostadio Single stage liquid ring vacuum pumps Iso 9001 - Cert. N 0633 ATEX CERTIFIED DEX Pompe per vuoto ad anello liquido monostadio Single stage liquid ring vacuum pumps DESCRIZIONE CARATTERISTICHE Le pompe per vuoto ad anello liquido serie DEX

Dettagli

PlantStruxure: la piattaforma per l automazione di processo

PlantStruxure: la piattaforma per l automazione di processo PlantStruxure: la piattaforma per l automazione di processo Venerdì 16 Novembre 2012 Parco Scientifico Tecnologico Kilometro Rosso - BG Massimo Daniele Marketing Manager Plant Solutions Schneider Electric

Dettagli

valvole ad azionamento meccanico mechanically actuated valves

valvole ad azionamento meccanico mechanically actuated valves Valvole a spola /-5/ con attacchi filettati G/8 /-5/ spool valves with G/8 threaded ports Installazione in qualsiasi posizione Installation in any position Ampia gamma di azionamenti a comando diretto

Dettagli

MANUALE GRANDE PUNTO. A number of this manual are strongly recommends you read and download manuale grande punto information in this manual.

MANUALE GRANDE PUNTO. A number of this manual are strongly recommends you read and download manuale grande punto information in this manual. MANUALE GRANDE PUNTO A number of this manual are strongly recommends you read and download information in this manual. Although not all products are identical, even those that range from same brand name

Dettagli

Legame fra manutenzione e sicurezza. La PAS 55

Legame fra manutenzione e sicurezza. La PAS 55 Gestione della Manutenzione e compliance con gli standard di sicurezza: evoluzione verso l Asset Management secondo le linee guida della PAS 55, introduzione della normativa ISO 55000 Legame fra manutenzione

Dettagli

Presentazione per. «La governance dei progetti agili: esperienze a confronto»

Presentazione per. «La governance dei progetti agili: esperienze a confronto» Presentazione per «La governance dei progetti agili: esperienze a confronto» Pascal Jansen pascal.jansen@inspearit.com Evento «Agile Project Management» Firenze, 6 Marzo 2013 Agenda Due parole su inspearit

Dettagli

IT Service Management, le best practice per la gestione dei servizi

IT Service Management, le best practice per la gestione dei servizi Il Framework ITIL e gli Standard di PMI : : possibili sinergie Milano, Venerdì, 11 Luglio 2008 IT Service Management, le best practice per la gestione dei servizi Maxime Sottini Slide 1 Agenda Introduzione

Dettagli

HTA: PRINCIPI, LOGICHE OPERATIVE ED ESPERIENZE. Cosa è l HTA?

HTA: PRINCIPI, LOGICHE OPERATIVE ED ESPERIENZE. Cosa è l HTA? HTA: PRINCIPI, LOGICHE OPERATIVE ED ESPERIENZE Cosa è l HTA? Marco Marchetti Unità di Valutazione delle Tecnologie Policlinico Universitario "Agostino Gemelli Università Cattolica del Sacro Cuore L Health

Dettagli