catalogo 2012 novembre

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "catalogo 2012 novembre"

Transcript

1 catalogo 2012 novembre

2 CARTA D IDENTITÀ Edutouch nasce il 29 febbraio 2012 a Fano (PU) dall esperienza di due professionisti impegnati nell editoria e nella formazione: un docente esperto nell uso di tecnologie e software per la didattica: Gian Marco Malagoli; una redattrice esperta di editoria digitale scolastica: Paola Ricci. DOCENTI Gian Marco Malagoli Formatore LIM, esperto di tecnologie per la riduzione delle difficoltà dell handicap e dei DSA (disturbi specifici di apprendimento). È referente allo sportello tecnologie/disabilità del Centro di Documentazione educativa di Modena (MEMO) e collabora con alcune facoltà universitarie in progetti di ricerca sugli strumenti per l apprendimento. voight-kampff Paola Ricci Esperta di editoria digitale e di tecnologie applicate alla didattica. Ha esperienza di redazione, di tutoring online e di formazione in aula. Ha scritto i contenuti di numerosi corsi online e di un Master universitario sulla progettazione dell e-learning e l elaborazione di learning object.

3 ATTIVITÀ Edutouch è: una casa editrice una società di formazione 1. Come casa editrice, pubblica contenuti di didattica digitale, rivolti a formatori e docenti di ogni ordine e grado. La prima collana edita da Edutouch si chiama Tecnologia-Didattica e si compone di testi che hanno uno stile pratico e un impostazione tipica di una guida, facile da consultare. I titoli presenti nel Catalogo (settembre/ottobre 2012) sono: Usare più LIM conoscendone una sola, di Gian Marco Malagoli LIM Smart: guida didattica, di Gian Marco Malagoli Guida pratica all ebook, di Paola Ricci DSA per tutti, di Gian Marco Malagoli In classe con la LIM Smart, Manuale didattico per Notebook 11 (in collaborazione con Test Point, Argelato, Bo), di Gian Marco Malagoli La seconda collana Approfondimenti Disciplinari si compone dei seguenti titoli: Informatica zero Un percorso formativo per insegnanti di scuola dell infanzia e primaria, di Anna Baccaglini-Frank, Alessandro Ramploud, Maria G. Bartolini Bussi; SketchUp a scuola, di Giorgio Giorgio. I contenuti sono disponibili sia in formato cartaceo, sia in formato digitale (epub e mobi). Il costo del digitale è circa la metà del cartaceo e la protezione è Social.

4 percorsi formativi 2. Come società di formazione, Edutouch progetta per scuole, enti ed istituti, percorsi e attività che riguardano le tecnologie per l apprendimento. Gli ambiti specifici della formazione sono: utilizzo didattico della LIM; utilizzo didattico dei tablet; strumenti tecnologici e software utili per DSA; contenuti digitali per la scuola e strumenti per la loro realizzazione: dalla progettazione di ebook e learning object, al reperimento e utilizzo di risorse proposte dagli editori italiani. In base alle singole esigenze della scuola e dei docenti, i percorsi possono essere modulati e adattati. PERCORSO 1: DIDATTICA CON LA LIM Docente: Gian Marco Malagoli Aspetti teorici di riferimento: la didattica con la LIM LIM come strumento per l inclusione (che permette di organizzare una didattica per tutti, con particolare riferimento alle disabilità) LIM come strumento didattico che favorisce la multisensorialità introduzione nella didattica di tecnologie e TIC, con particolare riferimento al web. Utilizzo e gestione delle funzioni base, intermedie e avanzate della LIM Caratteristiche di base della LIM LIM e Windows LIM e risorse del web LIM e MAPPE CONCETTUALI per migliorare le tecniche di studio e di metariflessione sui contenuti. Sperimentazione in classe delle competenze acquisite

5 percorsi formativi PERCORSO 2: A SCUOLA CON IL TABLET Docente: Gian Marco Malagoli e Paola Ricci Aspetti teorici di riferimento: scuola-laboratorio Tablet come reader e tablet come macchina multimediale Cosa/Come cambia la didattica con il tablet: lo studente e la sua produzione diventano il fulcro delle attività. Utilizzo e gestione delle funzioni del tablet Presentazione dello strumento e delle sue potenzialità multimediali App, libri digitali e contenuti utili per la didattica con tablet App che permettono la condivisione di LIM e tablet. Sperimentazione in classe delle competenze acquisite percorsi formativi percorso 3: DISTURBI SPECIFICI D APPRENDIMENTO (DSA) Docente coordinatore: Gian Marco Malagoli Aspetti teorici di riferimento: trattazione della legge 170 e dei decreti attuativi Caratteristiche cliniche e riabilitative delle diverse manifestazione dei DSA Potenzialità degli strumenti tecnologici: LIM; strumenti compensativi ( FREE, presenti sulla rete); Leggi X me, Facilitoffice per supporto a lettura e scrittura; voci digitali, strumenti di lettura e manipolazione dei PDF; strumenti per lo studio e l utilizzo delle tecnologie di riproduzione digitale dei testi; Cmaptools per realizzare mappe concettuali; software specifici per le discipline; strumenti per prendere appunti.

6 percorsi formativi PERCORSO 4: EBOOK A SCUOLA Docente: Paola Ricci Cos è un ebook? Definizioni e Formati disponibili Dispositivi per la lettura e loro caratteristiche; Protezioni applicate all ebook. Reperibilità dell ebook Dove si trovano gli ebook Come si acquistano gli ebook Il prezzo dell ebook. Ebook scolastici Normativa di riferimento Panoramica delle proposte editoriali italiane in materia di libro digitale Creazione di un ebook: dalla progettazione alla realizzazione tramite software disponibili in rete. percorsi formativi percorso 5: DIDATTICA DIGITALE: FORMAZIONE IN RETE, C O contenuti DIGITALI, SOFTWARE UTILI Docente: Paola Ricci Panoramica dei Contenuti Digitali Didattici (CDD) Caratteristiche di un CDD Learning Object (LO): cos è e dove si trova Elaborare un LO: dallo storyboard alla creazione (con exelearning) Libri digitali e ambienti online che ospitano risorse e contenuti a corredo del libro cartaceo. Piattaforme per la formazione in rete Elearning e FAD Moodle come ambiente didattico. Software e applicativi utili per una didattica digitale Google come strumento didattico Sistemi di cloud computing.

7 Editoria e Formazione Via A. Nini, Fano (PU) Paola Ricci Cell Gian Marco Malagoli Cell

Curriculum Vitae Paola Ricci. Esperienza di lavoro (significative) Date (da a) Dal 09/09/2013 al 10/09/2013. Nome e indirizzo del datore di lavoro

Curriculum Vitae Paola Ricci. Esperienza di lavoro (significative) Date (da a) Dal 09/09/2013 al 10/09/2013. Nome e indirizzo del datore di lavoro Esperienza di lavoro (significative) Dal 09/09/2013 al 10/09/2013 Collegio Villoresi San Giuseppe - Istituto Onnicomprensivo Monza (MI) Formazione docenti sui temi dell editoria digitale: "Elaborare ebook

Dettagli

Indice dei corsi di formazione individuale

Indice dei corsi di formazione individuale CATALOGO 2014/2015 Indice dei corsi di formazione individuale Modalità online A. Costruire ambienti per un apprendimento significativo: dal dire al fare B. Dalla valutazione alla certificazione delle competenze:

Dettagli

Corso di Formazione Brixia generazione digitale Descrizione argomenti trattati

Corso di Formazione Brixia generazione digitale Descrizione argomenti trattati Nr. modulo 1` (Universita Cattolica) Titolo modulo formativo Seminario di apertura del corso Corso di Formazione Brixia generazione digitale Descrizione argomenti trattati Partecipazione all incontro di

Dettagli

Cl@sse 2.0 Modello di progettazione condiviso per una didattica inclusiva

Cl@sse 2.0 Modello di progettazione condiviso per una didattica inclusiva Cl@sse 2.0 Modello di progettazione condiviso per una didattica inclusiva ISTITUTO COMPRENSIVO CARPI 2 SCUOLA PRIMARIA «SANDRO PERTINI» CLASSE II SEZIONE B Gennaio/giugno 2014 Presentazione dell unità

Dettagli

CATALOGO CORSI COMPETENZE DIGITALI 2015

CATALOGO CORSI COMPETENZE DIGITALI 2015 ISTITUTO DI ISTRUZIONE SUPERIORE POLO COMMERCIALE ARTISTICO GR AFICO MUSICALE LUCIANO BIANCIARDI CATALOGO CORSI COMPETENZE DIGITALI 2015 Agenzia Formativa Bianciardi Consorzio Istituti Professionali Associati

Dettagli

DISCIPLINE ARTISTICHE E T.I.C (tecnologie dell informazione e della comunicazione) programma del corso avanzato OBIETTIVI L uso avanzato dei blog nella didattica delle discipline artistiche (inserimento

Dettagli

Ebook a scuola: proposte editoriali

Ebook a scuola: proposte editoriali Ebook a scuola: proposte editoriali Di Paola Ricci Proposte degli Editori: Scuolabook, ambienti web, App Gli editori italiani hanno risposto alle sollecitazioni del Ministero con: 1. adesione al portale

Dettagli

Fondamenti di Informatica

Fondamenti di Informatica Tecnologie Educative Cazzaniga Paolo Dip. di Scienze Umane e Sociali paolo.cazzaniga@unibg.it Outline Formazione a distanza 1 Formazione a distanza 2 3 4 5 Outline Formazione a distanza 1 Formazione a

Dettagli

ELENCO SOFTWARE DIVISI PER AREE DSPEECH AREA DISTURBO SPECIFICO RISORSA OPEN SOURCE

ELENCO SOFTWARE DIVISI PER AREE DSPEECH AREA DISTURBO SPECIFICO RISORSA OPEN SOURCE ELENCO SOFTWARE DIVISI PER AREE AREA DISTURBO SPECIFICO RISORSA OPEN SOURCE RISORSA A PAGAMENTO DESCRIZIONE DISLESSIA BALABOLKA Sintesi vocale con supporto voci sapi4 e sapi5 Il programma Balabolka converte

Dettagli

Il cloud learning e i nuovi ambienti di apprendimento collaborativo nelle tecnologie per una didattica per competenze Strumenti

Il cloud learning e i nuovi ambienti di apprendimento collaborativo nelle tecnologie per una didattica per competenze Strumenti dei corsi Il corso denominato G1 non compare in quanto le iscrizioni all incontro col prof. Tagliagambe sono stati diversamente contemplati. Il codice del corso, indicato sulla destra nella casella dei

Dettagli

Educazione e new media Convegno di studio IUSVE 20 aprile 2013

Educazione e new media Convegno di studio IUSVE 20 aprile 2013 Dagli strumenti alle prassi e dalle prassi ai modelli di mediazione didattica. Esperienze d uso didattico del tablet pc. Introduzione L attuale evoluzione del contesto socio-culturale che caratterizza

Dettagli

Oggetto: generazione web 2015/2016 Formazione insegnanti. Calendarizzazione attività

Oggetto: generazione web 2015/2016 Formazione insegnanti. Calendarizzazione attività MEDA, 10/09/2015 PROT. N. 9280 Alla c.a. Dirigenti scolastici Loro Sede Oggetto: generazione web 2015/2016 Formazione insegnanti. Calendarizzazione attività A seguire, si elencano i moduli formativi programmati

Dettagli

Il contributo dei CTS (Centri Territoriali di Supporto) per migliorare la qualità dell inclusione nelle scuole. venerdì 23 novembre 2012, 11:30-13:30

Il contributo dei CTS (Centri Territoriali di Supporto) per migliorare la qualità dell inclusione nelle scuole. venerdì 23 novembre 2012, 11:30-13:30 Il contributo dei CTS (Centri Territoriali di Supporto) per migliorare la qualità dell inclusione nelle scuole venerdì 23 novembre 2012, 11:30-13:30 Non basta dire formato digitale. Il problema, ancora

Dettagli

MIGLIORARE GLI AMBIENTI DI APPRENDIMENTO: insegnare, apprendere e valutare con la LIM. Manerbio (16 h) Montichiari (16 h) Orzinuovi (16 h) Tot 64 h

MIGLIORARE GLI AMBIENTI DI APPRENDIMENTO: insegnare, apprendere e valutare con la LIM. Manerbio (16 h) Montichiari (16 h) Orzinuovi (16 h) Tot 64 h MODULI FORMATIVI La proposta progettuale si svilupperà su più corsi, dislocati geograficamente, in modo da favorire la partecipazione dei, con livelli diversi, secondo la seguente articolazione : PRIMO

Dettagli

Riabilitativi. Visual Basic Scuola: http://vbscuola.it/ ITD, Istituto per le Tecnologie Didattiche http://www.itd.cnr.it/

Riabilitativi. Visual Basic Scuola: http://vbscuola.it/ ITD, Istituto per le Tecnologie Didattiche http://www.itd.cnr.it/ 1 WORKSHOP: TECNOLOGIE COMPENSATIVE PER I DISTURBI SPECIFICI DI APPRENDIMENTO Ufficio Scolastico Regionale per l Emilia Romagna Corso di formazione residenziale 7/11 settembre 2009 su Nuove Tecnologie

Dettagli

Tablet in spalla. Istituto Comprensivo Lucca 2 Scuola secondaria di 1 grado «Leonardo da Vinci»

Tablet in spalla. Istituto Comprensivo Lucca 2 Scuola secondaria di 1 grado «Leonardo da Vinci» Tablet in spalla Istituto Comprensivo Lucca 2 Scuola secondaria di 1 grado «Leonardo da Vinci» Progetto pilota su tre scuole secondarie di 1 grado di Lucca Scuola G. Carducci IC Lucca 1 Scuola D. Chelini

Dettagli

DISCIPLINE ARTISTICHE E T.I.C

DISCIPLINE ARTISTICHE E T.I.C DISCIPLINE ARTISTICHE E T.I.C (tecnologie dell informazione e della comunicazione) programma del corso base L uso dei blog nella didattica delle discipline artistiche Criteri per la selezione di software

Dettagli

Classe 2a Scuola secondaria di I grado - "ICS Anna Frank" - Montecalvo in Foglia (PU)

Classe 2a Scuola secondaria di I grado - ICS Anna Frank - Montecalvo in Foglia (PU) Scheda Progetto Dati generali Nome progetto Flipped e-maths Ordine scolastico Secondaria I Grado Proponenti Monia Grilli Data Inizio 02/10/2014 Data Fine 16/03/2015 Destinatari Classe 2a Scuola secondaria

Dettagli

Progetto Manipolare e creare l arte Linguaggi, creatività, espressione

Progetto Manipolare e creare l arte Linguaggi, creatività, espressione LOGOS Didattica della Comunicazione Didattica Comunicazione e comunità hanno la stessa radice linguistica: le comunità esistono attraverso la condivisione di significati comuni e di forme comuni di comunicazione(j.

Dettagli

Gli studenti sono immersi nelle tecnologie ma sono carenti nel loro utilizzo dal punta di vista metodologico. Tocca agli insegnanti avviare un

Gli studenti sono immersi nelle tecnologie ma sono carenti nel loro utilizzo dal punta di vista metodologico. Tocca agli insegnanti avviare un AULA 2.0 La sperimentazione aula 2.0, basata sulla didattica in rete o e_learning o FAD di III generazione, implica inevitabilmente la trasformazione della didattica che passa da una tipologia comunicativa

Dettagli

F O R M A T O E U R O P E O

F O R M A T O E U R O P E O F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo Via Sacra Famiglia, 17 Telefono 090635441 Fax E-mail Iolanda.caponata@istruzione.it iolanda.caponata-4011@postacertificata.gov.it

Dettagli

ATTIVITA DI AGGIORNAMENTO E FORMAZIONE DOCENTI

ATTIVITA DI AGGIORNAMENTO E FORMAZIONE DOCENTI ATTIVITA DI AGGIORNAMENTO E FORMAZIONE DOCENTI RESPONSABILITÀ EDUCATIVA Perseguire l innovazione didattica con efficacia, praticando sperimentazioni e attivando corsi di formazione che consentano alla

Dettagli

L osservazione e la valutazione delle abilità di apprendimento strumentale

L osservazione e la valutazione delle abilità di apprendimento strumentale Software didattico e riabilitativo GiADA: piattaforma multimediale per la valutazione e la Gestione Interattiva Abilità Di Apprendimento Stefano Franceschi Michele Facci Centro Studi Erickson, Trento S

Dettagli

SCUOLA DIGITALE. Giuseppe Marucci Ispettore Tecnico MIUR- Roma

SCUOLA DIGITALE. Giuseppe Marucci Ispettore Tecnico MIUR- Roma SCUOLA DIGITALE Giuseppe Marucci Ispettore Tecnico MIUR- Roma Smart communities Alfabetizzazione informatica E-commerce Agenda digitale italiana E-government, Investimenti Sicurezza Infrastrutture Ricerca

Dettagli

Syllabus Moduli della Certificazione EPICT Gold EUROPEAN PEDAGOGICAL ICT LICENCE Certificazione Pedagogica Europea sull uso delle tecnologie digitali

Syllabus Moduli della Certificazione EPICT Gold EUROPEAN PEDAGOGICAL ICT LICENCE Certificazione Pedagogica Europea sull uso delle tecnologie digitali Syllabus Moduli della Certificazione EPICT Gold EUROPEAN PEDAGOGICAL ICT LICENCE Certificazione Pedagogica Europea sull uso delle tecnologie digitali AREA DI COMPETENZA COPERTA DALLA CERTIFICAZIONE MACRO-COMPETENZA

Dettagli

PROGETTO CL@SSI 2.0. Data: Settembre 2013 ITC ALDO MORO SUTRI

PROGETTO CL@SSI 2.0. Data: Settembre 2013 ITC ALDO MORO SUTRI PROGETTO CL@SSI 2.0 Data: Settembre 2013 ITC ALDO MORO SUTRI Contesto (1 di 2) L iniziativa Cl@ssi 2.0 si inquadra in un progetto più ampio Piano Nazionale Scuola Digitale (PNSD) che comprende una pluralità

Dettagli

Quadro di Competenze EPICT EUROPEAN PEDAGOGICAL ICT LICENCE Certificazione Pedagogica Europea sull uso delle tecnologie digitali

Quadro di Competenze EPICT EUROPEAN PEDAGOGICAL ICT LICENCE Certificazione Pedagogica Europea sull uso delle tecnologie digitali EUROPEAN PEDAGOGICAL ICT LICENCE Certificazione Pedagogica Europea sull uso delle tecnologie digitali Il Quadro di della Certificazione EPICT si articola su quattro livelli: 1. Area di competenza (Competenza

Dettagli

Contenuti digitali per la scuola: dai LO agli Ebook. di Paola Ricci

Contenuti digitali per la scuola: dai LO agli Ebook. di Paola Ricci Contenuti digitali per la scuola: dai LO agli Ebook di Paola Ricci Cos'è un CDD? Un CDD (Contenuto Didattico Digitale) è un unità didattica fruibile attraverso un computer. Le sue caratteristiche principali

Dettagli

28/09/2015 LA DIREZIONE IFEP SRL

28/09/2015 LA DIREZIONE IFEP SRL Alla Cortese attenzione Dirigente scolastico e p.c. Referente EIPASS, Responsabile EIPASS Docenti tutti Oggetto: Comunicazione prot 0111/T1/1T del 28/09/2015 Carissimo docente, la formazione in servizio

Dettagli

Proposta tirocinio Aziendale

Proposta tirocinio Aziendale Proposta tirocinio Aziendale ST&T s.r.l. a socio unico. Smart Training & Smart Technologies Intende promuovere anche in accordo con iniziative promosse con docenti del Politecnico di Torino due iniziative

Dettagli

PROPOSTE FORMATIVE E-LEARNING PER LA PROFESSIONALITA DEI DOCENTI NOVITER OBIETTIVI:

PROPOSTE FORMATIVE E-LEARNING PER LA PROFESSIONALITA DEI DOCENTI NOVITER OBIETTIVI: PROPOSTE FORMATIVE E-LEARNING PER LA PROFESSIONALITA DEI DOCENTI NOVITER è una società di studio e ricerca nell ambito dei sistemi di istruzione, formazione e lavoro. OBIETTIVI: Supportare le istituzioni

Dettagli

FAQ EIPASS A COSA SERVONO LE CERTIFICAZIONI EIPASS?

FAQ EIPASS A COSA SERVONO LE CERTIFICAZIONI EIPASS? FAQ EIPASS A COSA SERVONO LE CERTIFICAZIONI EIPASS? COME SI OTTENGONO LE CERTIFICAZIONI EIPASS? COME SI ACCEDE ALLA PIATTAFORMA? CHE COSA E' AULA DIDATTICA 3.0? IN CHE COSA CONSISTE L'ESAME? La Certificazione

Dettagli

SPERIMENTAZIONE PROGETTO GENERAZIONE WEB Schema generale

SPERIMENTAZIONE PROGETTO GENERAZIONE WEB Schema generale Schema generale Vengono definite diverse tipologie di corsi che verranno attivate a seconda dei bisogni rilevati. 1) Corso A Rivolto alla maggior parte dei docenti dove vengono affrontate le tematiche

Dettagli

DIDATEC Corso base e corso avanzato

DIDATEC Corso base e corso avanzato PROGETTI DI FORMAZIONE PER DOCENTI 2012/2013 DIDATEC Corso base e corso avanzato PER I TUTTI DOCENTI I DOCENTI DI ITALIANO Fotografia di Giuseppe Moscato Scuola primaria e secondaria di primo grado e biennio

Dettagli

Scuola Digitale in Sardegna

Scuola Digitale in Sardegna Scuola Digitale in Sardegna Assessorato della pubblica istruzione, beni culturali, informazione, spettacolo e sport Direzione generale della pubblica istruzione Seminari informativi e di condivisione del

Dettagli

Il corso prevede attività sia on-line a distanza che in presenza, secondo una modalità didattica blended. Accanto ad insegnamenti teorici ampio

Il corso prevede attività sia on-line a distanza che in presenza, secondo una modalità didattica blended. Accanto ad insegnamenti teorici ampio Il corso prevede attività sia on-line a distanza che in presenza, secondo una modalità didattica blended. Accanto ad insegnamenti teorici ampio spazio sarà riservato ad approfondimenti di software base,

Dettagli

Cloud Teaching: un metodo innovativo per la didattica nella scuola moderna

Cloud Teaching: un metodo innovativo per la didattica nella scuola moderna Cloud Teaching: un metodo innovativo per la didattica nella scuola moderna Valentina Ciriani, Elvinia Riccobene Dipartimento di Tecnologie dell Informazione Università degli Studi di Milano Scenario 1

Dettagli

lingue: non funzionano gli audio senza linea. Difficoltà dopo l'aggiornamento delle app nel caricare i libri.

lingue: non funzionano gli audio senza linea. Difficoltà dopo l'aggiornamento delle app nel caricare i libri. Libr@ Verifica anno 2013/14 ASPETTI PUNTI DI FORZA LIMITI MIGLIORAMENTO Motivazione e organizzazione Interesse, motivazione e coinvolgimento da parte di tutti. Uso del web Possibilità di reperire in Internet

Dettagli

A. Douglas Scotti - M. Opera TSS Tecnologia Sviluppo Sostenibilità

A. Douglas Scotti - M. Opera TSS Tecnologia Sviluppo Sostenibilità A. Douglas Scotti - M. Opera TSS Sviluppo Sostenibilità Destinazione Ordine e indirizzo di scuola Scuola secondaria di primo grado Materia La proposta culturale e didattica Il progetto del libro Un percorso

Dettagli

PROFESSIONE DOCENTE GUIDA ALLE AVVERTENZE AI PROGRAMMI D ESAME

PROFESSIONE DOCENTE GUIDA ALLE AVVERTENZE AI PROGRAMMI D ESAME P. CATTANEO / A. DE ANGELIS / M. GUASTAVIGNA E. MAROTTA / G. MORELLO / A.TOSOLINI PROFESSIONE DOCENTE GUIDA ALLE AVVERTENZE AI PROGRAMMI D ESAME I REQUISITI CULTURALI E PROFESSIONALI INDISPENSABILI ALL

Dettagli

Link dove iscriversi: https://attendee.gotowebinar.com/register/3356647732331522305. Il nuovo sito di Essediquadro

Link dove iscriversi: https://attendee.gotowebinar.com/register/3356647732331522305. Il nuovo sito di Essediquadro Tecnologie e inclusione Proposta per l'aggiornamento professionale degli operatori dei CTS, realizzata nell'ambito di una convenzione Indire-ITD per il servizio Essediquadro aperta anche agli utenti del

Dettagli

Corso di Perfezionamento post lauream Insegnare e comunicare con la Lavagna Interattiva Multimediale (LIM), l e-book e i contenuti digitali

Corso di Perfezionamento post lauream Insegnare e comunicare con la Lavagna Interattiva Multimediale (LIM), l e-book e i contenuti digitali Corso di Perfezionamento post lauream Insegnare e comunicare con la Lavagna Interattiva Multimediale (LIM), l e-book e i contenuti digitali Dipartimento di Scienze dell Educazione e dei Processi Culturali

Dettagli

DIDATEC Corso base e corso avanzato

DIDATEC Corso base e corso avanzato PROGETTI DI FORMAZIONE PER DOCENTI DIDATEC Corso base e corso avanzato PER I TUTTI DOCENTI I DOCENTI DI ITALIANO Scuola Primaria e Secondaria di I Grado e Biennio Secondaria di II Grado D-5-FSE-2010-1

Dettagli

PIANO DI FORMAZIONE PROVINCIALE PER DOCENTI

PIANO DI FORMAZIONE PROVINCIALE PER DOCENTI Corso 1: Dal banco al web Conoscere e saper utilizzare le risorse multimediali per implementare una didattica attiva. Obiettivi: Il percorso si propone di: progettare e sperimentare percorsi didattici

Dettagli

FUNZIONE STRUMENTALE AREA 2- SOSTEGNO AL LAVORO DOCENTI. Anno scolastico 2014-2015 ESITI QUESTIONARIO PER LA RILEVAZIONE DEI BISOGNI FORMATIVI

FUNZIONE STRUMENTALE AREA 2- SOSTEGNO AL LAVORO DOCENTI. Anno scolastico 2014-2015 ESITI QUESTIONARIO PER LA RILEVAZIONE DEI BISOGNI FORMATIVI www.icscalimera.gov.it FUNZIONE STRUMENTALE AREA 2- SOSTEGNO AL LAVORO DOCENTI Anno scolastico 2014-2015 ESITI QUESTIONARIO PER LA RILEVAZIONE DEI BISOGNI FORMATIVI Metodologie didattiche Nuove tecnologie

Dettagli

presso Ministero della Giustizia LINEE GUIDA ATTIVITA FORMATIVA DISTANZA DRAFT -SEDUTA DI CONSIGLIO 22 LUGLIO 2014 1

presso Ministero della Giustizia LINEE GUIDA ATTIVITA FORMATIVA DISTANZA DRAFT -SEDUTA DI CONSIGLIO 22 LUGLIO 2014 1 LINEE GUIDA ATTIVITA FORMATIVA DISTANZA 1 1.0 Introduzione 1.1 Le presenti Linee Guida disciplinano le modalità per lo svolgimento delle attività formative svolte a distanza (FAD e FAD-Q), come previsto

Dettagli

European Center of Education

European Center of Education STRUTTURA DEL MASTER Il Master MANAGEMENT of EDUCATIONAL ISTITUTIONS of INFANCY - MEI è composto da complessive 1.500 ore di formazione annue corrispondenti a 60 CFU (crediti formativi universitari) per

Dettagli

DISTURBI SPECIFICI DI APPRENDIMENTO gestione della «normale specialità»

DISTURBI SPECIFICI DI APPRENDIMENTO gestione della «normale specialità» DISTURBI SPECIFICI DI APPRENDIMENTO gestione della «normale specialità» PROGRAMMA Obiettivi dell incontro: Conoscenza reciproca e condivisione di obiettivi e strategie Aspetti normativi ed implicazioni

Dettagli

1. Titolo del progetto No LIMits L approccio tecnologico come modalità di integrazione delle diversità

1. Titolo del progetto No LIMits L approccio tecnologico come modalità di integrazione delle diversità Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Istituto Comprensivo GROSSETO 2 Giovanni Pascoli Piazza F.lli Rosselli, n. 14-58100 Grosseto Centralino: tel. 0564/22132 - Fax 0564/21871 E-mail:

Dettagli

F O R M A T O E U R O P E O

F O R M A T O E U R O P E O F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E Io sottoscritto Egidio Longoni, consapevole della responsabilità penale prevista dall art. 76 del Decreto del Presidente della Repubblica

Dettagli

Modello Formativo. DIDATEC Corso base PON DIDATEC: Quadro culturale e aspetti metodologici. Concetta Grasso

Modello Formativo. DIDATEC Corso base PON DIDATEC: Quadro culturale e aspetti metodologici. Concetta Grasso Modello Formativo DIDATEC PON DIDATEC: Quadro culturale e aspetti metodologici Concetta Grasso Il docente nel XXI secolo la scuola dell insegnamento Ruolo, funzioni, profili professionali dell insegnante

Dettagli

Presentazione e uso degli strumenti informatici per la didattica inclusiva per i DSA

Presentazione e uso degli strumenti informatici per la didattica inclusiva per i DSA Presentazione e uso degli strumenti informatici per la didattica inclusiva per i DSA Dott.ssa Daniela Arnesano Psicologa con Master di 2 livello in Psicopatologia dell Apprendimento Coordinatore regionale

Dettagli

NUOVO CORSO EBOOKS e SELF PUBLISHING

NUOVO CORSO EBOOKS e SELF PUBLISHING NUOVO CORSO EBOOKS e SELF PUBLISHING Gli strumenti dell editoria digitale oggi 9 e 16 marzo 2013 Spazio IF Viale Liguria 22, Milano. Il corso si rivolge a chiunque abbia voglia/necessità di imparare ad

Dettagli

GENER@ZIONE WEB LOMBARDIA. 1/3 Lo scenario e l azione regionale. Valentina Aprea

GENER@ZIONE WEB LOMBARDIA. 1/3 Lo scenario e l azione regionale. Valentina Aprea GENER@ZIONE WEB LOMBARDIA 1/3 Lo scenario e l azione regionale Valentina Aprea 1 La competenza digitale 1. Dimensione tecnologica esplorare nuovi contesti tecnologici in modo flessibile 2. Dimensione cognitiva

Dettagli

INAIL Formazione Elearning e nuove tecnologie. e-learning INAIL. dai CBT al Collaborative Learning

INAIL Formazione Elearning e nuove tecnologie. e-learning INAIL. dai CBT al Collaborative Learning e-learning INAIL dai CBT al Collaborative Learning Elearning : direttive, linee guida e accordi 2000 Commissione Europea lancia l iniziativa: < E-learning Pensare l istruzione di domani > 2001 Direttiva

Dettagli

INDICAZIONI SULL UTILIZZO DEGLI STRUMENTI ICT NELLA DIDATTICA CON I BES

INDICAZIONI SULL UTILIZZO DEGLI STRUMENTI ICT NELLA DIDATTICA CON I BES INDICAZIONI SULL UTILIZZO DEGLI STRUMENTI ICT NELLA DIDATTICA CON I BES a cura della F.S. Area 2 Maria De Francesco Nella stesura del PDP per gli alunni BES è richiesta la messa a punto di strategie didattiche

Dettagli

Le iscrizioni avverranno attraverso il sito www.docentiweb.it a partire da lunedì 1 settembre fino a venerdì 12.

Le iscrizioni avverranno attraverso il sito www.docentiweb.it a partire da lunedì 1 settembre fino a venerdì 12. Polo Formativo ISIS Ponti Gallarate Polo Formativo Isis Ponti Presentazione corsi Settembre 2014 Le opportunità formative, di seguito presentate, sono state organizzate in modo da soddisfare differenti

Dettagli

http://www.istruzione.it/alfresco/d/d/workspace/spacesstore/34ca798c-2cac-4a6fb360-13443c2ad456/legge170_10.pdf oppure

http://www.istruzione.it/alfresco/d/d/workspace/spacesstore/34ca798c-2cac-4a6fb360-13443c2ad456/legge170_10.pdf oppure 1-Normativa Legge 170/2010 link per scaricare, http://www.istruzione.it/alfresco/d/d/workspace/spacesstore/34ca798c-2cac-4a6fb360-13443c2ad456/legge170_10.pdf oppure http://www.istruzione.it/alfresco/d/d/workspace/spacesstore/217240f2-6e0e-4b5f-

Dettagli

antoniatordella@teletu.it Insegnante di Scuola primaria presso la Scuola Ettore Rosso di Monterosi (VT) Istituto Comprensivo Aldo Moro di Sutri (VT)

antoniatordella@teletu.it Insegnante di Scuola primaria presso la Scuola Ettore Rosso di Monterosi (VT) Istituto Comprensivo Aldo Moro di Sutri (VT) F O R M A T O E U R O P E O C U R R I C U L U M V I T A E 1 INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo Tordella Antonia (Domicilio) Monterosi, via Dante Alighieri, N 8, 01030 (Viterbo E-mail antoniatordella@teletu.it

Dettagli

Il software Crealibro

Il software Crealibro Istituto Comprensivo Borgoncini Duca, Roma Il software Crealibro Un progetto di letteratura accessibile per l infanzia Documentazione didattica Cura della dott.sa Francesca Caprino 1 1. Premessa: il diritto

Dettagli

CORSO A CATALOGO - 2011 - Corso ID: 8143 - E-Learning Manager

CORSO A CATALOGO - 2011 - Corso ID: 8143 - E-Learning Manager CORSO A CATALOGO - 2011 - Corso ID: 814 - E-Learning Manager Dati principali - Corso ID: 814 - E-Learning Manager ID Corso: Titolo corso: logia corso: Link dettaglio Master: Master di 1 livello o 2 livello:

Dettagli

GUIDA OPERATIVA PER I GENITORI DI ALUNNI CON DSA

GUIDA OPERATIVA PER I GENITORI DI ALUNNI CON DSA GUIDA OPERATIVA PER I GENITORI DI ALUNNI CON DISTURBI SPECIFICI DI APPRENDIMENTO A cura della prof.ssa Anna Lombardo referente CRHeS/CTS Faenza STRUMENTI COMPENSATIVI E DIDATTICI INFORMATICI Sono ausili

Dettagli

Creare una piattaforma blog scolastica con Wordpress Creazione di

Creare una piattaforma blog scolastica con Wordpress Creazione di App per la didattica in ambiente ipad Collezione di App per la didattica che permettono di svolgere lezioni, organizzare l attività di ricerca e catalogazione delle informazioni e di condividere i contenuti.

Dettagli

F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E

F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E FOTO Nome Residenza Domicilio Cellulare - E-mail GUGLIELMINI PAOLO 52, VIA SAN BARTOLO, 44100, FERRARA - ITALY 1/B VIA PRATONIERI, 42124,

Dettagli

Gianluca Cicognani. La piattaforma FAD Chronos: demo e metodologia formativa

Gianluca Cicognani. La piattaforma FAD Chronos: demo e metodologia formativa Gianluca Cicognani La piattaforma FAD Chronos: demo e metodologia formativa Il progetto Osservatorio RRHH Spin-Off Formazione a distanza Evoluzione FAD Prima generazione: materiale cartaceo inviato per

Dettagli

RiusaLO, la libreria di Learning Object della PA

RiusaLO, la libreria di Learning Object della PA RiusaLO, la libreria di Learning Object della PA 26 giugno 2013 Di cosa parleremo - Il Progetto ETICA pubblica nel sud e il Social learning - RiusaLO: obiettivi, contenuti e funzionalità della libreria

Dettagli

Associazione Nazionale Docenti

Associazione Nazionale Docenti www.associazionedocenti.it and@associazionedocenti.it Didattica digitale Le nuove tecnologie nella didattica Presentazione del Percorso Formativo Il percorso formativo intende garantire ai Docenti il raggiungimento

Dettagli

AGENDA DIGITALE E APPRENDIMENTI. Paolo Rigo

AGENDA DIGITALE E APPRENDIMENTI. Paolo Rigo AGENDA DIGITALE E APPRENDIMENTI Paolo Rigo LA SCUOLA DIGITALE Il progetto di alfabetizzazione digitale della popolazione è ambizioso e la sua realizzazione non può che partire dalla scuola. Occorre potenziare

Dettagli

Attualmente ne sono previsti cinque: perché narrare, come narrare, cosa narrare, l autobiografia e la parodia narrativa.

Attualmente ne sono previsti cinque: perché narrare, come narrare, cosa narrare, l autobiografia e la parodia narrativa. Analisi fattibilità economica. Questa fase prevede di tradurre i bisogni formativi rappresentati nel precedente documento di analisi, in uno studio di fattibilità tecnico economico. Questo studio di fattibilità

Dettagli

Presentazione del nuovo portale. la conoscenza certificata

Presentazione del nuovo portale. la conoscenza certificata Presentazione del nuovo portale la conoscenza certificata La casa editrice ZANICHELLI, leader nell editoria didattica e scientifica, lancia una nuova iniziativa editoriale. è il nuovo portale internet

Dettagli

Oggetto: formazione online per insegnanti dal Politecnico di Milano

Oggetto: formazione online per insegnanti dal Politecnico di Milano Apertura iscrizioni master online in tecnologie per la didattica Prof. Paolo Paolini Politecnico di Milano HOC-LAB Viale Rimembranze di Lambrate 14 20134 MILANO Al Dirigente scolastico Milano, 2 Dicembre

Dettagli

EBOOK E NUOVI SCENARI DI SERVIZIO

EBOOK E NUOVI SCENARI DI SERVIZIO EBOOK E NUOVI SCENARI DI SERVIZIO PER LE BIBLIOTECHE ACCADEMICHE: L ESPERIENZA DELL UNIVERSITÀ DI TORINO Bianca Gai Staff Biblioteca Digitale Università di Torino bianca.gai@unito.it ebook in Piemonte:

Dettagli

STRUTTURA ORGANIZZATIVA DI SUPPORTO/AFFIANCAMENTO AL PROGETTO REGIONALE ABRUZZO SCUOLA DIGITALE

STRUTTURA ORGANIZZATIVA DI SUPPORTO/AFFIANCAMENTO AL PROGETTO REGIONALE ABRUZZO SCUOLA DIGITALE STRUTTURA ORGANIZZATIVA DI SUPPORTO/AFFIANCAMENTO AL PROGETTO REGIONALE ABRUZZO SCUOLA DIGITALE Istituto/Dirigente IIS Alessandrini-Marino-Forti/ Nardini Stefania D.D. Amiternum / Marotta Carla Conv. NazIonale

Dettagli

PRIMO CIRCOLO DIDATTICO Piazza Indipendenza c/o Villaggio Scolastico 87012 CASTROVILLARI (CS) TeleFax 0981491387 CM CSEE590004 CF E-mail:

PRIMO CIRCOLO DIDATTICO Piazza Indipendenza c/o Villaggio Scolastico 87012 CASTROVILLARI (CS) TeleFax 0981491387 CM CSEE590004 CF E-mail: PRIMO CIRCOLO DIDATTICO Piazza Indipendenza c/o Villaggio Scolastico 87012 CASTROVILLARI (CS) TeleFax 0981491387 CM CSEE590004 CF E-mail: csee590004@istruzione.it PEC: csee590004@pec.istruzione.it Web:

Dettagli

Portfolio e tutorato on-line

Portfolio e tutorato on-line Conferenza Permanente delle Classi di Laurea e Laurea Magistrale delle Professioni Sanitarie Integrare e-learning nella formazione universitaria: potenzialità, applicazioni e sfide Bologna, 11-12 settembre

Dettagli

PROGETTO Inn. Creating tomorrow s education. Per la diffusione della didattica interattiva e multimediale

PROGETTO Inn. Creating tomorrow s education. Per la diffusione della didattica interattiva e multimediale PROGETTO Inn Creating tomorrow s education Per la diffusione della didattica interattiva e multimediale CHE COSA - Il progetto PERCHE - I valori CHI - Le persone Dir. Paolo Cesana SUPERVISIONE Cristina

Dettagli

FORUM PA 2014 «La scuola e la didattica nell era digitale» Stefano Mattevi Telecom Italia

FORUM PA 2014 «La scuola e la didattica nell era digitale» Stefano Mattevi Telecom Italia FORUM PA 2014 «La scuola e la didattica nell era digitale» Stefano Mattevi Telecom Italia Il difficile accesso degli studenti italiani alla didattica digitale Fonte: Unione Europea, «Survey of Schools:

Dettagli

Forlim-VR : - TIC NORD EST Scuole aderenti IC di Verona: 2,4,15,16,17,19,20,21 IC di Bosco Chiesanuova, IC di Grezzana IC San Martino Buon Albergo

Forlim-VR : - TIC NORD EST Scuole aderenti IC di Verona: 2,4,15,16,17,19,20,21 IC di Bosco Chiesanuova, IC di Grezzana IC San Martino Buon Albergo ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE N. 17 MONTORIO Via Dei Gelsi, 20 37141 Montorio-Verona Sito web: www.scuolemontorio.org e-mail ministeriale: vric88800v@istruzione.it Tel. 045.557507/045.8840944 Fax. 045.8869196

Dettagli

Nasce www.oradireligione.it

Nasce www.oradireligione.it Nasce www.oradireligione.it la prima Community dedicata ai docenti di Religione Cattolica Prof. Luciano Pecorari II grado, ITI Grugliasco (TO) Piemonte Prof.ssa Alessandra Marchesi II grado, ITI Crema

Dettagli

Linee di indirizzo Tecnologie nella didattica e nella scuola Tavolo 3 - Tecnologie

Linee di indirizzo Tecnologie nella didattica e nella scuola Tavolo 3 - Tecnologie Prot. MIUR AOODRLO R.U. 1817 del 31/01/2013 Linee di indirizzo Tecnologie nella didattica e nella scuola Tavolo 3 - Tecnologie Dentro il cambiamento L introduzione delle tecnologie e la transizione al

Dettagli

1000 Classi digitali. Un progetto per la scuola italiana

1000 Classi digitali. Un progetto per la scuola italiana 1000 Classi digitali Un progetto per la scuola italiana Obiettivo del progetto è creare le condizioni per la realizzazione di una Didattica Inclusiva che, unendo le Lavagne Interattive Multimediali o le

Dettagli

PAS, Percorso Abilitante Speciale a.a. 2014/2015

PAS, Percorso Abilitante Speciale a.a. 2014/2015 PAS, Percorso Abilitante Speciale a.a. 2014/2015 Laboratorio di Tecnologie Didattiche (3 cfu - 3 lezioni d aula, 18 ore + 18 ore online) Prof.ssa Maria Grazia Ottaviani pas.ottaviani.univr@gmail.com Syllabus

Dettagli

PSICOLOGIA SCOLASTICA

PSICOLOGIA SCOLASTICA MASTER ONLINE PSICOLOGIA SCOLASTICA Alta Formazione in Psicologia Scolastica in collaborazione con Associazione Italiana Psicologi Scolastici Firera & Liuzzo Group Master Online in PSICOLOGIA SCOLASTICA

Dettagli

FORMAZIONE BLENDED LEARNING DOCENTI NEO ASSUNTI 2008/09

FORMAZIONE BLENDED LEARNING DOCENTI NEO ASSUNTI 2008/09 FORMAZIONE BLENDED LEARNING http://puntoeduri.indire.it/neoassunti2008/in dex.php DOCENTI NEO ASSUNTI 2008/09 e-tutor Lorelle Carini 1 AMBIENTE ON-LINE PER LA FORMAZIONE DEI DOCENTI NEOASSUNTI CON CONTRATTO

Dettagli

Il mondo digitale da una prospettiva italiana.

Il mondo digitale da una prospettiva italiana. Il mondo digitale da una prospettiva italiana. Giovanni Peresson Torrossa Retreat 2013 Fiesole, 30 maggio 2013 Cosa parliamo quando parliamo di STM e mercato universitario Elevata integrazione (e sovrapposizione)

Dettagli

E-book Possibilità di esperienza didattica immersiva Orietta Berlanda

E-book Possibilità di esperienza didattica immersiva Orietta Berlanda E-book Possibilità di esperienza didattica immersiva Orietta Berlanda Aspetti legislativi La legge n. 133, 6 agosto 2008 e DM n. 41, 8 aprile 2009, Il Ministero Istruzione decreta uscita di scena dei libri

Dettagli

Catalogo Corsi Competenze Digitali 2015 1

Catalogo Corsi Competenze Digitali 2015 1 SETTING I Lavorare con i dispositivi destinati alla fruizione collettiva di contenuti in situazioni di didattica frontale e collaborativa (es. Lim, mirroring di tablet e/ o computer, proiettore interattivo

Dettagli

Il LAZIO verso una scuola digitale

Il LAZIO verso una scuola digitale Il LAZIO verso una scuola digitale Progetto di formazione e aggiornamento sulle nuove tecnologie nella didattica per il Polo formativo del Lazio Istituto Magistrale Statale MARGHERITA DI SAVOIA INDIRIZZI:

Dettagli

P. Gallo - P. Sirsi Cloud AFM e RIM (Seconda edizione)

P. Gallo - P. Sirsi Cloud AFM e RIM (Seconda edizione) P. Gallo - P. Sirsi Cloud AFM e RIM (Seconda edizione) Destinazione Ordine e indirizzo di scuola Scuola secondaria di secondo grado / 2 biennio degli Istituti Tecnici, Settore Economico, Amministrazione

Dettagli

LA DIFFUSIONE NELLE ISTITUZIONI SCOLASTICHE E FORMATIVE DI AZIONI DI INNOVAZIONE TECNOLOGICA NELLA DIDATTICA

LA DIFFUSIONE NELLE ISTITUZIONI SCOLASTICHE E FORMATIVE DI AZIONI DI INNOVAZIONE TECNOLOGICA NELLA DIDATTICA Linee guida per LA DIFFUSIONE NELLE ISTITUZIONI SCOLASTICHE E FORMATIVE DI AZIONI DI INNOVAZIONE TECNOLOGICA NELLA DIDATTICA 1. Quadro normativo di riferimento Le azioni previste dalle presenti linee guida

Dettagli

Master Universitario di I livello. Didattiche e Strumenti Innovativi per il Sostegno dei Bisogni Educativi Speciali (BES) (1500 h 60 CFU)

Master Universitario di I livello. Didattiche e Strumenti Innovativi per il Sostegno dei Bisogni Educativi Speciali (BES) (1500 h 60 CFU) Master Universitario di I livello in Didattiche e Strumenti Innovativi per il Sostegno dei Bisogni Educativi Speciali (BES) (1500 h 60 CFU) Anno Accademico 2015/2016 edizione II sessione I Art. 1 - ATTIVAZIONE

Dettagli

È una piattaforma che consente di convertire e pubblicare libri e magazine nei principali formati digitali:

È una piattaforma che consente di convertire e pubblicare libri e magazine nei principali formati digitali: È una piattaforma che consente di convertire e pubblicare libri e magazine nei principali formati digitali: App (ios, Android, Windows) E- book (epub, kf8, mobipocket, textbooks, html5) Sfogliabili digitali

Dettagli

A. Caforio - A. Ferilli Fisica! Pensare l'universo Edizione LAB

A. Caforio - A. Ferilli Fisica! Pensare l'universo Edizione LAB A. Caforio A. Ferilli Fisica! Pensare l'universo Edizione LAB Destinazione Ordine e indirizzo di scuola Scuola secondaria di secondo grado / 1 biennio, 2 biennio e 5 anno del Liceo scientifico e del Liceo

Dettagli

P. Crepet Psicologia

P. Crepet Psicologia P. Crepet Psicologia Destinazione Ordine e indirizzo di scuola Scuola secondaria di secondo grado / 2 biennio e 5 anno Materia Psicologia La proposta culturale e didattica Il progetto del libro Autorevole

Dettagli

Cisco Academy Support Center Cisco Instructor Training Center Cisco Academy. 13 Settembre 2013

Cisco Academy Support Center Cisco Instructor Training Center Cisco Academy. 13 Settembre 2013 Cisco Academy Support Center Cisco Instructor Training Center Cisco Academy 13 Settembre 2013 1 Agenda Il Consorzio Accademia del Levante La Scuola Digitale La Sperimentazione Proposta: la Nostra Idea

Dettagli

Disturbi dell Apprendimento e Disturbi del Comportamento in età evolutiva

Disturbi dell Apprendimento e Disturbi del Comportamento in età evolutiva Istituto di Psicologia Scolastica in collaborazione con CENTRO INTERDISCIPLINARE DI RICERCA SUI DISTURBI DELL APPRENDIMENTO - MASTER ONLINE - Disturbi dell Apprendimento e Disturbi del Comportamento in

Dettagli

Obiettivi di accessibilità per l Ateneo di Genova

Obiettivi di accessibilità per l Ateneo di Genova Obiettivi di accessibilità per l Ateneo di Genova anno 2014 Versione 1 Redatta il 27/03/2014 Redatto ai sensi dell articolo 9, comma 7 del decreto legge 18 ottobre 2012, n. 179. Centro servizi informatici

Dettagli

Verso una scuola 2.0 Il caso della scuola F. Montanari di Mirandola

Verso una scuola 2.0 Il caso della scuola F. Montanari di Mirandola Verso una scuola 2.0 Il caso della scuola F. Montanari di Mirandola 1 Prof. Giacomo Dalseno Abstract Non si devono insegnare nuove tecnologie, si dovrebbe insegnare utilizzando nuove tecnologie. Gli studenti

Dettagli

Una esperienza didattica sviluppata in classi tecnologicamente avanzate.

Una esperienza didattica sviluppata in classi tecnologicamente avanzate. Cl@sse2.0 Una esperienza didattica sviluppata in classi tecnologicamente avanzate. Progetto di due anni disegnato per la 1Ac. (2010-2012) Cl@sse2.0 Perché questo progetto nazionale? 1. Per rispondere a

Dettagli

Compensare i DSA. Franco Castronovo

Compensare i DSA. Franco Castronovo Compensare i DSA Franco Castronovo Incontro Magistri Cumacini Como 8 aprile 2013 da: Flavio Fogarolo e Caterina Scapin Erickson giugno 2010 Compensare i DSA Strategie compensative Competenze compensative

Dettagli