Repertorio n Raccolta n ATTO DI FUSIONE REPUBBLICA ITALIANA Il giorno ventuno dicembre duemilaundici (21 dicembre 2011) In Ozzano

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Repertorio n 18.695 Raccolta n 5.098 ATTO DI FUSIONE REPUBBLICA ITALIANA Il giorno ventuno dicembre duemilaundici (21 dicembre 2011) In Ozzano"

Transcript

1 Repertorio n Raccolta n ATTO DI FUSIONE REPUBBLICA ITALIANA Il giorno ventuno dicembre duemilaundici (21 dicembre 2011) In Ozzano dell'emilia (BO), Via Emilia nn , Avanti a me dott. STEFANO FERRETTI Notaio in Bologna, iscritto nel Distretto Notarile di Bologna, sono presenti i signori: - VACCHI dr. ALBERTO, nato a Bologna il 17 febbraio 1964 e domiciliato per la carica ove infra, che interviene al presente atto nella sua qualità di Presidente del Consiglio di Amministrazione e legale rappresentante della società "I.M.A. INDUSTRIA MACCHINE AUTOMATICHE S.p.A." (di seguito, per brevità, IMA o la Società ), con sede in Ozzano dell Emilia (BO), Via Emilia nn , capitale sociale Euro (diciannovemilionicentocinquantamilacinquecentosessanta), interamente versato, numero di iscrizione al Registro Imprese di Bologna e codice fiscale , Repertorio Economico Amministrativo n.ro BO ; per dare esecuzione alla delibera del Consiglio di Amministrazione in data 20 ottobre 2011, verbalizzata con atto a mio ministero, rep /4.951, registrato a Bologna, Agenzia delle Entrate Due in data 20 ottobre 2011 al n.ro serie 1T; acquisita agli atti del Registro Imprese di Bologna in data 21 ottobre 2011 (a seguito di deposito Prot /2011 del giorno 20 ottobre 2011); autorizzato a norma di Statuto sociale; - MARZO dott. SERGIO, nato a Torino (TO) il giorno 16 marzo 1966, domiciliato per la carica ove infra; che interviene al presente atto nella sua qualità di Consigliere Delegato e legale rappresentante della società "IMA LIFE S.R.L." società con unico socio, con sede in Ozzano dell'emilia (BO), Via Emilia nn , capitale sociale Euro (quattordicimilioni) interamente versato, numero di iscrizione al Registro Imprese di Bologna, codice fiscale e partita IVA , Repertorio Economico Amministrativo n. BO , soggetta ad attività di direzione e coordinamento da parte della società I.M.A. INDUSTRIA MACCHINE AUTOMATICHE S.p.A., codice fiscale e numero di iscrizione al Registro Imprese di Bologna ; per dare esecuzione alla delibera dei soci in data 20 ottobre 2011, verbalizzata con atto a mio ministero, rep /4.948, registrato a Bologna, Agenzia delle Entrate Due in data 20 ottobre 2011 al n.ro serie 1T; acquisita agli atti del Registro Imprese di Bologna in data 21 ottobre 2010 (a seguito di deposito Prot /2011 del giorno 20 ottobre 2011); autorizzato a norma di Statuto sociale; comparenti della cui identità personale io notaio sono certo, i quali p r e m e s s o - che con le citate delibere dei rispettivi organi sociali, acquisite agli atti dei rispettivi Registri Imprese alle date e con i Protocolli pure sopra indicati, veniva approvato il progetto di fusione per incorporazione della società "IMA LIFE S.R.L." (incorporanda) nella società "I.M.A. INDUSTRIA MACCHINE AUTOMATICHE S.p.A." (incorporante); - che come espressamente risulta dal progetto di fusione e dalle sopra menzionate delibere di approvazione, l'intero capitale sociale della società incorporanda "IMA LIFE S.R.L." è detenuto dalla società "I.M.A. INDUSTRIA MACCHINE AUTOMATICHE S.p.A."; - che pertanto non è stato deliberato alcun aumento di capitale sociale della

2 società incorporante nè alcuna attribuzione di azioni della stessa a terzi soggetti; conseguendo unicamente alla fusione l'annullamento delle intere quote di partecipazione sociale della società "IMA LIFE S.R.L." e l'acquisizione dell'intero patrimonio della società incorporanda nel patrimonio della società incorporante; - che non è stata deliberata alcuna modifica statutaria della società incorporante; - che, essendo la società deliberante quotata alla Borsa di Milano nel segmento STAR: (i) il progetto di fusione, le situazioni patrimoniali di riferimento e l'avvenuta delibera di fusione sono stati inviati, tramite NIS, a Consob e a Borsa Italiana S.p.A.; (ii) il progetto di fusione, le situazioni patrimoniali di riferimento e l'avvenuta delibera di fusione sono stati altresì pubblicati sul sito e depositati presso la sede sociale; - che è stata data comunicazione alle rappresentanze sindacali della presente operazione di fusione, nel rispetto dei termini e delle modalità di cui all art. 47 comma 1 della legge 428/90; - che l'efficacia della fusione - così come previsto dalle citate ed approvate deliberazioni è così regolata: (i) a mente dell'art bis Codice Civile la fusione ha effetto a decorrere dall'ultima delle iscrizioni degli atti di fusione prescritte dall'art Codice Civile o, qualora detta ultima iscrizione sia effettuata anteriormente alla data del 31 dicembre 2011, dalla data dell'1 gennaio 2012; (ii) a mente dell'art ter n.6) Codice Civile ed ai fini fiscali le operazioni della società incorporanda saranno imputate al bilancio della società incorporante a decorrere dal primo giorno dell'esercizio in cui la fusione avrà efficacia giuridica ai sensi del precedente capoverso; - che nelle sopra citate delibere gli organi delle società di cui alla presente operazione di fusione, hanno autorizzato i rispettivi organi amministrativi pro tempore a formalizzare l'atto di fusione, intervenendo al rogito notarile con tutti gli occorrenti poteri - una volta che constino le condizioni di legge per il perfezionamento dell'atto di fusione stesso - e procedere ad espletare tutte le formalità relative; - che come espressamente dichiarano i comparenti - da me Notaio resi edotti sulle responsabilità civili e penali in caso di dichiarazioni mendaci, a mente di quanto dispone il D.P.R. 28 dicembre 2000 n. 445 ed ai sensi dell'art. 76 della stessa Legge - non constano opposizioni presso il Tribunale di Bologna (sia per quanto concerne la società "I.M.A. INDUSTRIA MACCHINE AUTOMATICHE S.p.A." sia per quanto concerne la società "IMA LIFE S.R.L.") alla deliberata fusione nel termine di legge di sessanta giorni (art c.c.) dalla già citata data di acquisizione delle delibere medesime nei rispettivi Registri Imprese, avvenute come detto in data 21 ottobre 2011 per entrambe le società partecipanti; - che le situazioni patrimoniali delle società oggetto di fusione non hanno registrato medio tempore variazioni essenziali che possano fare venire meno o alterare le ragioni economico giuridiche che giustificano la presente operazione di fusione; - che pertanto constando le condizioni di legge, i comparenti nella loro sopra indicata veste, intendono procedere alla formalizzazione della fusione; tutto ciò premesso quale parte integrante e sostanziale del presente atto si conviene e stipula quanto segue:

3 ART. 1) La società "IMA LIFE S.R.L." è fusa per incorporazione nella società incorporante "I.M.A. INDUSTRIA MACCHINE AUTOMATICHE S.p.A." in esecuzione delle delibere di approvazione del relativo progetto di fusione adottate dalle società partecipanti alla fusione in data 20 ottobre 2011 come meglio evidenziato in premessa. ART. 2) L'efficacia della fusione - così come previsto dalle citate delibere di approvazione - si conviene e si dispone essere regolata come segue: - a mente dell'art bis Codice Civile la fusione ha effetto a decorrere dall'ultima delle iscrizioni degli atti di fusione prescritte dall'art Codice Civile o, qualora detta ultima iscrizione sia effettuata anteriormente alla data del 31 dicembre 2011, dalla data dell'1 (uno) gennaio 2012 (duemiladodici); - a mente dell'art ter n.6) Codice Civile ed ai fini fiscali le operazioni della società incorporanda saranno imputate al bilancio della società incorporante a decorrere dal primo giorno dell'esercizio in cui la fusione avrà efficacia giuridica ai sensi del precedente capoverso. ART. 3) Danno atto i comparenti: (i) che alla fusione non consegue alcun aumento di capitale sociale della società incorporante nè alcuna attribuzione di azioni della stessa a terzi soggetti; conseguendo unicamente alla fusione l'annullamento delle intere quote di partecipazione sociale della società "IMA LIFE S.R.L." nonchè l'acquisizione dell'intero patrimonio della società incorporanda nel patrimonio della società incorporante; (ii) che parimenti non è stata deliberata alcuna modifica statutaria della società incorporante. ART. 4) Tenuto conto della integrale estinzione della società incorporata conseguente alla presente operazione di fusione, la società "I.M.A. INDUSTRIA MACCHINE AUTOMATICHE S.p.A." subingredisce di pieno diritto in tutto il patrimonio attivo e passivo della società incorporata "IMA LIFE S.R.L." ed in tutte le ragioni, azioni e diritti, brevetti, marchi, copyright, come in tutti gli obblighi, impegni e passività di qualsiasi genere e natura, nessuno escluso o eccettuato; ivi compresa la possibilità di utilizzazione del plafond IVA di cui all'art. 8 comma 2, del D.P.R. n. 633/1972. ART. 5) Ogni persona, ente o ufficio privato o della Pubblica Amministrazione resta pertanto autorizzato senza necessità di ulteriori atti e con suo esonero da responsabilità - tenendo conto della decorrenza della fusione come espressamente regolata nel superiore articolo 2 (due) del presente atto - a trasferire ed intestare alla società incorporante "I.M.A. INDUSTRIA MACCHINE AUTOMATICHE S.p.A." tutti gli atti, documenti, depositi cauzionali od altro titolo, polizze, brevetti, marchi, conti attivi e passivi attualmente intestati o intitolati alla società incorporata "IMA LIFE S.R.L." e a considerare la società "I.M.A. INDUSTRIA MACCHINE AUTOMATICHE S.p.A." quale unica titolare di tutte le situazioni ed i rapporti attivi e passivi, diritti, crediti, debiti, esposizioni, posizioni contrattuali ed ogni altro rapporto avente rilevanza giuridica riferibile alla società incorporata. Ai fini della volturazione ed il deposito presso i relativi competenti Uffici, dichiarano i comparenti nella loro suindicata veste che la società "IMA LIFE S.R.L." è titolare: (i) dei diritti derivanti dai brevetti e marchi meglio evidenziati e descritti nel prospetto che si allega al presente atto sotto lettera "A", omessane la lettura per espressa dispensa avutane dai comparenti; (ii) dell'autocarro NISSAN targato BH693GC; (iii) delle partecipazioni sociali indicate nell'elenco che si allega al presente

4 atto sotto lettera "B", omessane la lettura per espressa dispensa avutane dai comparenti. Fermo restando quanto sopra, l'organo amministrativo della società incorporante "I.M.A. INDUSTRIA MACCHINE AUTOMATICHE S.p.A." nella persona del Presidente del Consiglio di Amministrazione: (i) è espressamente autorizzato ad espletare tutte le formalità occorrenti, necessarie o solamente opportune, che conseguiranno alla fusione in questa sede formalizzata, nulla escluso od eccettuato e senza che mai a tale riguardo possa essere eccepita carenza di poteri, in particolare procedendo all'annullamento delle quote di partecipazione sociale costituenti il capitale sociale della società "IMA LIFE S.R.L." e all'intestazione di tutti i rapporti attivi e passivi alla società incorporante, alle comunicazioni di legge, alla formalizzazione di tutti gli atti, atti integrativi, documenti necessari o solamente opportuni per il formale subingresso della società incorporante medesima nei rapporti attivi e passivi della società incorporata; (ii) è espressamente autorizzato a formalizzare eventuali atti integrativi finalizzati alla esatta descrizione e definizione: - dei diritti, marchi, brevetti, beni mobili registrati ed ogni altro bene o diritto materiale o immateriale che richieda il deposito o la comunicazione dell'avvenuta fusione e del conseguente trasferimento alla società incorporante, presso Pubblici Uffici o Registri o presso qualsiasi altro soggetto pubblico o privato; - più in generale, di ogni altro bene mobile o immobile, materiale o immateriale o diritto trasferito per il quale sia necessario o solamente opportuno procedere ad una migliore o esatta descrizione o definizione; con conseguente rettifica di eventuali dati non esatti o esaustivi, con tutti gli occorrenti poteri; agendo in nome e per conto di tutte le società di cui alla presente operazione di fusione, senza che al medesimo possa essere mai eccepita carenza di poteri. ART. 6) A decorrere dalla data di efficacia della presente fusione, cessano di pieno diritto tutte le cariche sociali relative alla società incorporata "IMA LIFE S.R.L." ed, in particolare, il Consiglio di Amministrazione, il Collegio Sindacale nonché l Organismo di Vigilanza nominato ex art. 6 del decreto legislativo 8 giugno 2001 n ART. 7) Sono parimenti da considerarsi cessate di diritto e prive di efficacia, a decorrere dalla data di efficacia della fusione come sopra disposta, fatta eccezione per quella sotto indicata nel successivo art. 8 (otto) tutte le procure, speciali o generali, sia di carattere institorio sia non aventi tale natura, rilasciate dalla società incorporata "IMA LIFE S.R.L." a qualsivoglia soggetto fisico o giuridico, comunque esse siano state rilasciate o giuridicamente configurate. A solo scopo conoscitivo e non esaustivo si elencano in particolare le seguenti procure rilasciate in nome della medesima società incorporata che debbono intendersi cessate di diritto e prive di efficacia e come tali revocate a tutti gli effetti di legge conseguenti: a) procura a BALDANI ANDREA, nato a Ravenna (RA) il giorno 7 dicembre 1966, ivi residente in Via El Alamein 1, codice fiscale: BLD NDR 66T07 H199O, nominato con mio atto del giorno 20 giugno 2008, Rep /3188, registrata a Bologna secondo Ufficio delle Entrate il giorno 25 giugno 2008 al n. 8139; b) procura a PETRINI ELISABETTA, nata a LUGO (RA) il giorno 30 settembre 1968, residente a BOLOGNA (BO) Via Antonio Zoccoli 15, codice fiscale: PTR

5 LBT 68P70 E730P, nominata con mio atto del giorno 20 giugno 2008, Rep /3187 registrata a Bologna secondo Ufficio delle Entrate il giorno 25 giugno 2008 al n. 8138; c) procura a FRASSINETI VITTORIA, nata a Faenza (RA) il giorno 15 aprile 1966, domiciliata a Castel San Pietro Terme (BO) Via J.F. Kennedy 3, codice fiscale: FRS VTR 66D55 D458U, nominata con mio atto del giorno 1 giugno 2010, rep /4133, registrata a Bologna Agenzia delle Entrate due in data 8 giugno 2010 al n La società "I.M.A. INDUSTRIA MACCHINE AUTOMATICHE S.P.A." assume a proprio carico l'onere di comunicare ai relativi procuratori le presenti revoche ed a tal fine prende atto che la revoca è inefficace fino al momento in cui non giunge a conoscenza del procuratore, anche per gli effetti dell'art del codice civile e che la medesima revoca non è opponibile ai terzi, ai sensi dell'art del codice civile, se non portata a conoscenza degli stessi con mezzi idonei. Anche questi fini il presente atto verrà depositato presso il Registro Imprese competente. ART. 8) Si devono viceversa intendere integralmente confermate e quindi pienamente efficaci a vincolare la società incorporante come se rilasciate dalla società incorporante medesima "I.M.A. INDUSTRIA MACCHINE AUTOMATICHE S.p.A." esclusivamente le procure di seguito indicate - dovendosi conseguentemente provvedere al relativo deposito anche a questi fini del presente atto presso il Registro Imprese - salve eventuali successive revoche da formalizzarsi secondo le forme proprie: a) procura a BALBONI GIANNI, nato ad Argenta (FE) il giorno 8 novembre 1960, residente a Molinella (BO) Via Pasubio 9, codice fiscale: BLB GNN 60S08 A393P, nominato con mio atto del giorno 21 febbraio 2007, Rep. N /2470, registrata a Bologna Secondo Ufficio dell'agenzia delle Entrate il giorno 6 marzo 2007 al n.ro 720; b) procura a COLLA FABRIZIO, nato a San Secondo Parmense (PR) il giorno 18 marzo 1971, residente a Parma (PR) Via Stradello Chiesa Eja 8, codice fiscale: CLL FRZ 71C18 I153R, nominato con mio atto del giorno 25 settembre 2008, Rep /3293 registrata a Bologna Secondo Ufficio delle Entrate il giorno 29 settembre 2008 al n ART. 9) Si da altresì atto che in relazione ai rapporti di locazione in essere la società incorporata IMA LIFE S.R.L. figura quale conduttrice nei seguenti rapporti: I) Marinelli/"IMA LIFE S.R.L." stipualto in data e registrato presso l'agenzia delle entrate ufficio di Bologna IV in data al n. 847; II) Luciano Fumanti/"IMA LIFE S.R.L." stipulato in data e registrato presso l'agenzia delle entrate ufficio di Prato II in data al n. 3948; III) Farné-Gambetti/"IMA LIFE S.R.L." stipulato in data e registrato presso l'ufficio delle entrate di Imola in data al n ; IV) Annoni/"IMA LIFE S.R.L." stipulato in data e registrato presso il terzo ufficio delle entrate di Bologna in data al n ART. 10) Il presente atto di fusione a mente dell'art. 4 lettera b della Tariffa, Parte Prima, allegata al D.P.R. 26 aprile 1986 n. 131 è soggetto ad imposta fissa di registro. Richiesto io notaio, ho ricevuto il presente atto dattiloscritto, con l'ausilio di mezzi elettronici, da persona di mia fiducia e da me completato su fogli tre per pagine undici e fin qui di questa dodicesima di cui ho dato lettura ai comparenti che lo approvano e alle ore dieci e dieci minuti primi meco lo sottoscrivono.

6 F.to Sergio Marzo Alberto Vacchi F.to STEFANO FERRETTI Notaio

7

8

9

10

11

12

13

Studio Notarile Dott. Stefano Ferretti Via de' Carbonesi n.11 40123 Bologna Tel:051 6440475 Fax: 051 3391481

Studio Notarile Dott. Stefano Ferretti Via de' Carbonesi n.11 40123 Bologna Tel:051 6440475 Fax: 051 3391481 Repertorio n 19.438 Raccolta n 5.530 ATTO DI FUSIONE REPUBBLICA ITALIANA Il giorno tredici dicembre duemiladodici (13 dicembre 2012) In Castenaso (BO), Via Tosarelli n. 184 Avanti a me dott. STEFANO FERRETTI

Dettagli

- che il Consiglio di Amministrazione della società "Enervit S.p.A.", come risulta dal citato verbale in data 19 ottobre 2015 a mio rogito al n.

- che il Consiglio di Amministrazione della società Enervit S.p.A., come risulta dal citato verbale in data 19 ottobre 2015 a mio rogito al n. 1 & A s s o c i a t i!" #$!"" N. 55231 di Repertorio N. 13941 di Raccolta ATTO DI FUSIONE REPUBBLICA ITALIANA 21 dicembre 2015 L'anno duemilaquindici, il giorno ventuno del mese di dicembre. In Milano,

Dettagli

FUSIONE PER INCORPORAZIONE DELLA SOCIETA' SALADS & FRUITS S.R.L. NELLA SOCIETA' CENTRALE DEL LATTE DI TORINO & C. S.P.A. REPUBBLICA ITALIANA

FUSIONE PER INCORPORAZIONE DELLA SOCIETA' SALADS & FRUITS S.R.L. NELLA SOCIETA' CENTRALE DEL LATTE DI TORINO & C. S.P.A. REPUBBLICA ITALIANA Repertorio N. 95235 Raccolta N. 26871 FUSIONE PER INCORPORAZIONE DELLA SOCIETA' SALADS & FRUITS S.R.L. NELLA SOCIETA' CENTRALE DEL LATTE DI TORINO & C. S.P.A. REPUBBLICA ITALIANA L'anno 2009 (duemilanove)

Dettagli

ARCOLA PETROLIFERA S.R.L.,

ARCOLA PETROLIFERA S.R.L., N. 13692 di repertorio N. 6656 di raccolta VERBALE DELL'ASSEMBLEA STRAORDINARIA DEL GIORNO 5 febbraio 2014 DELLA SOCIETA' A RESPONSABILITA' LIMITATA "ARCOLA PETRO- LIFERA S.R.L." REPUBBLICA ITALIANA Il

Dettagli

N. 7964 di repertorio N. 2351 di raccolta ATTO DI FUSIONE REPUBBLICA ITALIANA L'anno duemiladieci nel mese di luglio il giorno ventotto - 28 luglio

N. 7964 di repertorio N. 2351 di raccolta ATTO DI FUSIONE REPUBBLICA ITALIANA L'anno duemiladieci nel mese di luglio il giorno ventotto - 28 luglio N. 7964 di repertorio N. 2351 di raccolta ATTO DI FUSIONE REPUBBLICA ITALIANA L'anno duemiladieci nel mese di luglio il giorno ventotto - 28 luglio 2010 - in Brescia presso la sede della società "S.S.B.T.

Dettagli

Studio Notarile Dott. Stefano Ferretti Via de' Carbonesi n.11 40123 Bologna Tel:051 6440475 Fax: 051 3391481

Studio Notarile Dott. Stefano Ferretti Via de' Carbonesi n.11 40123 Bologna Tel:051 6440475 Fax: 051 3391481 Repertorio n 20.669 Raccolta n 6.173 VERBALE DEL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE DELLA SOCIETA' "I.M.A. INDUSTRIA MACCHINE AUTOMATICHE S.p.A." (Delibera di fusione: società incorporante) REPUBBLICA ITALIANA

Dettagli

N. 35226 di Repertorio N. 10077 di Raccolta All.ti = Atto di fusione per incorporazione. Repubblica Italiana. oggi ventuno marzo duemilaundici

N. 35226 di Repertorio N. 10077 di Raccolta All.ti = Atto di fusione per incorporazione. Repubblica Italiana. oggi ventuno marzo duemilaundici N. 35226 di Repertorio N. 10077 di Raccolta All.ti = Atto di fusione per incorporazione Repubblica Italiana oggi ventuno marzo duemilaundici 21 marzo 2011 in Reggio Emilia nel mio studio in via Pansa n.

Dettagli

società "Enervit S.p.A." con sede in Milano, in Viale Achille Papa n. 30, capitale sociale Euro 4.628.000,00 interamente versato, iscritta nel

società Enervit S.p.A. con sede in Milano, in Viale Achille Papa n. 30, capitale sociale Euro 4.628.000,00 interamente versato, iscritta nel 1 & A s s o c i a t i!" #$!"" N. 54699 di Repertorio N. 13737 di Raccolta VERBALE DI ASSEMBLEA REPUBBLICA ITALIANA 19 ottobre 2015 L'anno duemilaquindici, il giorno diciannove del mese di ottobre alle

Dettagli

& A s s o c i a t i ATTO. 18 ottobre 2012 REP. N. 21.863/12.664 NOTAIO MARIO NOTARI

& A s s o c i a t i ATTO. 18 ottobre 2012 REP. N. 21.863/12.664 NOTAIO MARIO NOTARI & A s s o c i a t i!" #$!"" ATTO 18 ottobre 2012 REP. N. 21.863/12.664 NOTAIO MARIO NOTARI N. 21863 di Repertorio N. 12664 di Raccolta MODIFICA DI EMISSIONE DI PRESTITO OBBLIGAZIONARIO REPUBBLICA ITALIANA

Dettagli

& A s s o c i a t i ATTO. 1 ottobre 2012 REP. N. 63.911/10.524 NOTAIO FILIPPO ZABBAN

& A s s o c i a t i ATTO. 1 ottobre 2012 REP. N. 63.911/10.524 NOTAIO FILIPPO ZABBAN & A s s o c i a t i!" #$!"" ATTO 1 ottobre 2012 REP. N. 63.911/10.524 NOTAIO FILIPPO ZABBAN N. 63911 di Repertorio N. 10524 di Raccolta EMISSIONE DI PRESTITO OBBLIGAZIONARIO REPUBBLICA ITALIANA 1 ottobre

Dettagli

Repertorio n. 7885 Raccolta n. 5360 VERBALE DI RIUNIONE DEL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE REPUBBLICA ITALIANA L'anno duemilaquindici, in questo giorno

Repertorio n. 7885 Raccolta n. 5360 VERBALE DI RIUNIONE DEL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE REPUBBLICA ITALIANA L'anno duemilaquindici, in questo giorno Repertorio n. 7885 Raccolta n. 5360 VERBALE DI RIUNIONE DEL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE REPUBBLICA ITALIANA L'anno duemilaquindici, in questo giorno di martedì trenta del mese di giugno, alle ore 10 e

Dettagli

Studio Notarile Dott. Stefano Ferretti Via de' Carbonesi n.11 40123 Bologna Tel:051 6440475 Fax: 051 3391481

Studio Notarile Dott. Stefano Ferretti Via de' Carbonesi n.11 40123 Bologna Tel:051 6440475 Fax: 051 3391481 Repertorio n 20.329 Raccolta n 5.998 DETERMINAZIONE DI CONSIGLIERE DELEGATO DELLA SOCIETA' "I.M.A. INDUSTRIA MACCHINE AUTOMATICHE S.p.A." società quotata REPUBBLICA ITALIANA Il giorno sei maggio duemilaquattordici

Dettagli

REPUBBLICA ITALIANA ADESIONE ALL ACCORDO QUADRO. per la realizzazione di lavori di manutenzione ordinaria e straordinaria, ai sensi

REPUBBLICA ITALIANA ADESIONE ALL ACCORDO QUADRO. per la realizzazione di lavori di manutenzione ordinaria e straordinaria, ai sensi Repertorio n. 2668 Prot. 2014/13387/CAL REPUBBLICA ITALIANA ADESIONE ALL ACCORDO QUADRO per la realizzazione di lavori di manutenzione ordinaria e straordinaria, ai sensi dell art. 12, comma 5, D.L. 98/2011,

Dettagli

ATTO DI ADOZIONE E DEPOSITO DI STATUTO DELLA CROCE ROSSA ITALIANA COMITATO PROVINCIALE DI TREVISO REPUBBLICA ITALIANA

ATTO DI ADOZIONE E DEPOSITO DI STATUTO DELLA CROCE ROSSA ITALIANA COMITATO PROVINCIALE DI TREVISO REPUBBLICA ITALIANA REPERTORIO N. 66.310 RACCOLTA N. 15.070 ATTO DI ADOZIONE E DEPOSITO DI STATUTO DELLA CROCE ROSSA ITALIANA COMITATO PROVINCIALE DI TREVISO Registrato a Bassano del Grappa il 20/10/2014 al n. 8657 serie

Dettagli

VERBALE DEL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE DELLA. "Eni S.p.A." REPUBBLICA ITALIANA ---------------------11.05.2006------------------------------

VERBALE DEL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE DELLA. Eni S.p.A. REPUBBLICA ITALIANA ---------------------11.05.2006------------------------------ VERBALE DEL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE DELLA "Eni S.p.A." REPERTORIO N. 68779 RACCOLTA N. 10770 REPUBBLICA ITALIANA L'anno duemilasei il giorno undici maggio ---------------------11.05.2006------------------------------

Dettagli

VERBALE DI DELIBERA DEL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE REPUBBLICA ITALIANA. Il 14 (quattordici) ottobre 2015 (duemilaquindici).

VERBALE DI DELIBERA DEL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE REPUBBLICA ITALIANA. Il 14 (quattordici) ottobre 2015 (duemilaquindici). IMPOSTA DI BOLLO ASSOLTA IN MODO VIRTUALE Repertorio numero 23416 Raccolta numero 10225 VERBALE DI DELIBERA DEL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE REPUBBLICA ITALIANA Il 14 (quattordici) ottobre 2015 (duemilaquindici).

Dettagli

omissione della relazione degli esperti e della relazione dell'organo amministrativo, senza rapporto di cambio e senza alcun conguaglio in denaro; -

omissione della relazione degli esperti e della relazione dell'organo amministrativo, senza rapporto di cambio e senza alcun conguaglio in denaro; - Repertorio numero 51660 Raccolta numero 23525 ATTO DI FUSIONE REPUBBLICA ITALIANA Bergamo, 30 (trenta) settembre 2015 (duemilaquindici). Nel mio studio in via Divisione Julia n.7. Con me Armando Santus,

Dettagli

Repertorio numero 22653 Raccolta numero 9892 VERBALE DI DELIBERA DEL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE REPUBBLICA ITALIANA

Repertorio numero 22653 Raccolta numero 9892 VERBALE DI DELIBERA DEL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE REPUBBLICA ITALIANA IMPOSTA DI BOLLO ASSOLTA IN MODO VIRTUALE Repertorio numero 22653 Raccolta numero 9892 VERBALE DI DELIBERA DEL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE REPUBBLICA ITALIANA Il 24 (ventiquattro) aprile 2015 (duemilaquindici).

Dettagli

N. 20737 di Repertorio N. 11860 di Raccolta EMISSIONE DI PRESTITO OBBLIGAZIONARIO REPUBBLICA ITALIANA 20 aprile 2011 L'anno duemilaundici, il giorno

N. 20737 di Repertorio N. 11860 di Raccolta EMISSIONE DI PRESTITO OBBLIGAZIONARIO REPUBBLICA ITALIANA 20 aprile 2011 L'anno duemilaundici, il giorno N. 20737 di Repertorio N. 11860 di Raccolta EMISSIONE DI PRESTITO OBBLIGAZIONARIO REPUBBLICA ITALIANA 20 aprile 2011 L'anno duemilaundici, il giorno venti del mese di aprile, In Basiglio - Milano 3, Via

Dettagli

Repertorio n. CONVENZIONE PER LA CESSIONE IN PROPRIETA DI AREA P.E.E.P. GIA CONCESSA IN DIRITTO DI SUPERFICIE REPUBBLICA ITALIANA COMUNE DI ROCCASTRADA (Provincia di Grosseto) L anno duemila il giorno

Dettagli

Prima di passare alla trattazione del primo punto all ordine del giorno di parte straordinaria, il Presidente ricorda che Hera S.p.A.

Prima di passare alla trattazione del primo punto all ordine del giorno di parte straordinaria, il Presidente ricorda che Hera S.p.A. Prima di passare alla trattazione del primo punto all ordine del giorno di parte straordinaria, il Presidente ricorda che Hera S.p.A. ed Agea Reti S.r.l. hanno dato vita ad un progetto di integrazione

Dettagli

Repertorio N. 37600 Raccolta N. 16964 VERBALE DI CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE DI ENEL S.P.A. REPUBBLICA ITALIANA L'anno duemilaundici, il giorno due

Repertorio N. 37600 Raccolta N. 16964 VERBALE DI CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE DI ENEL S.P.A. REPUBBLICA ITALIANA L'anno duemilaundici, il giorno due Repertorio N. 37600 Raccolta N. 16964 VERBALE DI CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE DI ENEL S.P.A. REPUBBLICA ITALIANA L'anno duemilaundici, il giorno due del mese di marzo (2 marzo 2011) in Roma, viale Regina

Dettagli

CONTRATTO DI CESSIONE GRATUITA A FAVORE DEL COMUNE DI CA- REPUBBLICA ITALIANA //2014

CONTRATTO DI CESSIONE GRATUITA A FAVORE DEL COMUNE DI CA- REPUBBLICA ITALIANA //2014 Repertorio n. Raccolta n. CONTRATTO DI CESSIONE GRATUITA A FAVORE DEL COMUNE DI CA- STEL MAGGIORE REPUBBLICA ITALIANA L'anno duemilaquattordici, il giorno //2014 In Castel Maggiore, Via Matteotti n. 10.

Dettagli

REPUBBLICA ITALIANA ISTITUTO SUPERIORE DI SANITÀ. CONTRATTO per la realizzazione di una campagna di comunicazione per la

REPUBBLICA ITALIANA ISTITUTO SUPERIORE DI SANITÀ. CONTRATTO per la realizzazione di una campagna di comunicazione per la Rep. n. Fasc.n. REPUBBLICA ITALIANA ISTITUTO SUPERIORE DI SANITÀ CONTRATTO per la realizzazione di una campagna di comunicazione per la prevenzione del tabagismo rivolta ai giovani minorenni (fascia d

Dettagli

VERBALE DI CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE DI. S.M.I. - Società Metallurgica Italiana - S.p.A. del 16.12.2005 REPUBBLICA ITALIANA (16/12/2005)

VERBALE DI CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE DI. S.M.I. - Società Metallurgica Italiana - S.p.A. del 16.12.2005 REPUBBLICA ITALIANA (16/12/2005) Repertorio N. 24.790 Raccolta N. 11.289 VERBALE DI CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE DI S.M.I. - Società Metallurgica Italiana - S.p.A. del 16.12.2005 REPUBBLICA ITALIANA Il giorno sedici dicembre duemilacinque

Dettagli

COMUNE DI GAETA Provincia di Latina V Settore Servizi Sociali Cultura Pubblica Istruzione Turismo e Sport

COMUNE DI GAETA Provincia di Latina V Settore Servizi Sociali Cultura Pubblica Istruzione Turismo e Sport CONTRATTO Oggetto: Fornitura di generi alimentari e materiale di pulizia per i due Asili Nido Comunali. CIG. Importo IVA inclusa Repertorio n. Repubblica Italiana L anno il giorno del mese di, in Gaeta

Dettagli

COMUNE DI BRACCIANO (PROVINCIA DI ROMA) Codice Fiscale: 80157470586

COMUNE DI BRACCIANO (PROVINCIA DI ROMA) Codice Fiscale: 80157470586 COMUNE DI BRACCIANO REP. ti. (PROVINCIA DI ROMA) Codice Fiscale: 80157470586 OGGETTO: Affidamento del servizio dell' Accordo di Programma F3 denominato " Casa Famiglia Minori Sovracomunale " alla THULE

Dettagli

VERBALE DI CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE DI ENEL S.P.A.

VERBALE DI CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE DI ENEL S.P.A. Pagina 1 Repertorio N. 44433 Raccolta N. 20906 VERBALE DI CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE DI ENEL S.P.A. REPUBBLICA ITALIANA L'anno duemilatredici, il giorno sette del mese di maggio (7 maggio 2013) in Roma,

Dettagli

STEFANIA DI MAURO NOTAIO Via Portici di Torlonia n.16 47822 SANTARCANGELO DI ROMAGNA Ufficio Secondario - Piazza Cavour n.

STEFANIA DI MAURO NOTAIO Via Portici di Torlonia n.16 47822 SANTARCANGELO DI ROMAGNA Ufficio Secondario - Piazza Cavour n. Repertorio n. 48.939 Raccolta n. 10.686 ATTO DI RETTIFICA REPUBBLICA ITALIANA L'anno duemilatredici, il giorno mercoledì dieci del mese di luglio; 10 luglio 2013 in Rimini, al n. 4 di via del Carpino,

Dettagli

COMUNE DI MELITO DI NAPOLI

COMUNE DI MELITO DI NAPOLI COMUNE DI MELITO DI NAPOLI Provincia di Napoli SCHEMA : ATTO DI SOTTOMISSIONE, INTEGRATIVO DEL CONTRATTO DI APPALTO PER I LAVORI DI MANUTENZIONE ORDINARIA E STRAORDINARIA DELLA RETE VIARIA, MARCIAPIEDI,

Dettagli

REPUBBLICA ITALIANA CONTRATTO D APPALTO PER LA GESTIONE DEL SERVIZIO DI ASSISTENZA DOMICILIARE DEL COMUNE DI VILLADOSE

REPUBBLICA ITALIANA CONTRATTO D APPALTO PER LA GESTIONE DEL SERVIZIO DI ASSISTENZA DOMICILIARE DEL COMUNE DI VILLADOSE REPUBBLICA ITALIANA COMUNE DI VILLADOSE PROVINCIA DI ROVIGO REP N. CONTRATTO D APPALTO PER LA GESTIONE DEL SERVIZIO DI ASSISTENZA DOMICILIARE DEL COMUNE DI VILLADOSE L anno. addì del mese di, avanti a

Dettagli

SCHEMA DI CONTRATTO allegato sub C)

SCHEMA DI CONTRATTO allegato sub C) SCHEMA DI CONTRATTO allegato sub C) OGGETTO: servizio di assicurazione Responsabilità Civile Autoveicoli e rischi diversi connessi al parco veicoli del Comune di Trieste periodo 15.10.2015 15.10.2016.

Dettagli

REPUBBLICA ITALIANA SCHEMA DI CONTRATTO D'APPALTO DEL SERVIZIO DI REFEZIONE SCOLASTICA DELLE SCUOLE DELL INFANZIA, PRIMARIA, SECONDARIA DI

REPUBBLICA ITALIANA SCHEMA DI CONTRATTO D'APPALTO DEL SERVIZIO DI REFEZIONE SCOLASTICA DELLE SCUOLE DELL INFANZIA, PRIMARIA, SECONDARIA DI Rep.N. REPUBBLICA ITALIANA COMUNE DI CORIO PROVINCIA DI TORINO SCHEMA DI CONTRATTO D'APPALTO DEL SERVIZIO DI REFEZIONE SCOLASTICA DELLE SCUOLE DELL INFANZIA, PRIMARIA, SECONDARIA DI PRIMO GRADO E CENTRO

Dettagli

RELAZIONE ILLUSTRATIVA DEGLI AMMINISTRATORI RELATIVA ALLA PROPOSTA DI ACQUISTO E DISPOSIZIONE DI AZIONI PROPRIE

RELAZIONE ILLUSTRATIVA DEGLI AMMINISTRATORI RELATIVA ALLA PROPOSTA DI ACQUISTO E DISPOSIZIONE DI AZIONI PROPRIE RELAZIONE ILLUSTRATIVA DEGLI AMMINISTRATORI RELATIVA ALLA PROPOSTA DI ACQUISTO E DISPOSIZIONE DI AZIONI PROPRIE Redatta ai sensi dell'art. 73 del regolamento di attuazione del decreto legislativo n. 58

Dettagli

Relazione sulla remunerazione ai sensi dell art. 123-ter del D.Lgs. 58/1998; delibere inerenti e conseguenti.

Relazione sulla remunerazione ai sensi dell art. 123-ter del D.Lgs. 58/1998; delibere inerenti e conseguenti. RELAZIONE ILLUSTRATIVA DEL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE DI GRUPPO MUTUIONLINE S.P.A. SULLE PROPOSTE ALL'ORDINE DEL GIORNO DELL ASSEMBLEA ORDINARIA CONVOCATA IN PRIMA CONVOCAZIONE PER IL 23 APRILE 2013

Dettagli

UNIONE DEI COMUNI TERRA DI MEZZO. Provincia di Reggio Emilia

UNIONE DEI COMUNI TERRA DI MEZZO. Provincia di Reggio Emilia UNIONE DEI COMUNI TERRA DI MEZZO Provincia di Reggio Emilia CONTRATTO PER LA CONCESSIONE DELLA GESTIONE DELLO STADIO COMUNALE F.LLI CAMPARI PER LE STAGIONI SPORTIVE 2012/2013 2013/2014 2014/2015 2015/2016

Dettagli

DELL ASSISTENZA DOMICILIARE E SCOLASTICA PER UN. L anno Duemilaundici, il giorno del mese di,

DELL ASSISTENZA DOMICILIARE E SCOLASTICA PER UN. L anno Duemilaundici, il giorno del mese di, COMUNE DI TORTOLI PROVINCIA OGLIASTRA CONTRATTO APPALTO SERVIZIO DI GESTIONE DELL ASSISTENZA DOMICILIARE E SCOLASTICA PER UN PERIODO DI ANNI 2 PLUS DISTRETTO OGLIASTRA Rep. del L anno Duemilaundici, il

Dettagli

COMPRAVENDITA SONO PRESENTI I SIGNORI:

COMPRAVENDITA SONO PRESENTI I SIGNORI: ex Diritto di superficie COMPRAVENDITA L anno Il giorno. del mese... In Torino, Piazza Palazzo di Città n. 1, al primo piano Innanzi a me Dott..., Notaio in Torino, iscritto presso il Collegio Notarile

Dettagli

OGGETTO: servizio di brokeraggio assicurativo rischi vari del Comune di Trieste per il periodo

OGGETTO: servizio di brokeraggio assicurativo rischi vari del Comune di Trieste per il periodo SCHEMA DI CONTRATTO allegato sub B) OGGETTO: servizio di brokeraggio assicurativo rischi vari del Comune di Trieste per il periodo 1... IMPRESA: (denominazione e codice fiscale) REPUBBLICA ITALIANA L anno

Dettagli

1) esame e approvazione della delibera dell'assemblea straor- _dinaria dei soci di Compagnia della Ruota S.p.A. sul seguente _ordine del giorno a.

1) esame e approvazione della delibera dell'assemblea straor- _dinaria dei soci di Compagnia della Ruota S.p.A. sul seguente _ordine del giorno a. 1 & A s s o c i a t i!" #$!"" N. 22328 di Repertorio N. 12977 di Raccolta VERBALE DI ASSEMBLEA SPECIALE REPUBBLICA ITALIANA 5 novembre 2013 L'anno duemilatredici, il giorno cinque del mese di novembre

Dettagli

FAC-SIMILE CONTRATTO DI COMPRAVENDITA REPUBBLICA ITALIANA. L anno duemila, il giorno del mese di. ( / / ), in, via n., presso la sede della Filiale di

FAC-SIMILE CONTRATTO DI COMPRAVENDITA REPUBBLICA ITALIANA. L anno duemila, il giorno del mese di. ( / / ), in, via n., presso la sede della Filiale di FAC-SIMILE Rep. n. CONTRATTO DI COMPRAVENDITA REPUBBLICA ITALIANA L anno duemila, il giorno del mese di ( / / ), in, via n., presso la sede della Filiale di dell Agenzia del Demanio, avanti a me, NOTAIO,

Dettagli

Relazioni all Assemblea del 30 aprile 2013. Nomina Collegio Sindacale

Relazioni all Assemblea del 30 aprile 2013. Nomina Collegio Sindacale Relazioni all Assemblea del 30 aprile 2013 Nomina Collegio Sindacale Collegio Sindacale nomina dei componenti effettivi e supplenti; nomina del Presidente; determinazione dei compensi dei componenti. Signori

Dettagli

verbale, alla trattazione del primo punto all'ordine del giorno della riunione del consiglio della "Fiat Industrial S.p.A.

verbale, alla trattazione del primo punto all'ordine del giorno della riunione del consiglio della Fiat Industrial S.p.A. Studio Notarile Morone. 10121 Torino - via Mercantini 5 Tel +39 011 5622522 - Fax +39 011 5612271 societario@studiomorone.it - www.studiomorone.it znn Repertorio n. 115.746 Raccolta n. 19.763 Verbale della

Dettagli

SCHEMA DI CONTRATTO Allegato B)

SCHEMA DI CONTRATTO Allegato B) SCHEMA DI CONTRATTO Allegato B) OGGETTO: servizio di assicurazione All Risks Property del Comune di Trieste periodo ore 00.00 del 01.05.2014 ore 24.00 del 31.10.2016 IMPRESA: (denominazione e codice fiscale)

Dettagli

RELAZIONE ILLUSTRATIVA DEL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE SULLE PROPOSTE ALL ORDINE DEL GIORNO DELL ASSEMBLEA DEL 29 MARZO

RELAZIONE ILLUSTRATIVA DEL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE SULLE PROPOSTE ALL ORDINE DEL GIORNO DELL ASSEMBLEA DEL 29 MARZO ASSITECA S.P.A. RELAZIONE ILLUSTRATIVA DEL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE SULLE PROPOSTE ALL ORDINE DEL GIORNO DELL ASSEMBLEA DEL 29 MARZO 2016 PARTE ORDINARIA Parte ordinaria: 1. Conferma in carica del

Dettagli

Repertorio N. 31594 Raccolta N. 13104 VERBALE DI CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE DI ENEL S.P.A. REPUBBLICA ITALIANA L'anno duemilanove, il giorno trenta

Repertorio N. 31594 Raccolta N. 13104 VERBALE DI CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE DI ENEL S.P.A. REPUBBLICA ITALIANA L'anno duemilanove, il giorno trenta Repertorio N. 31594 Raccolta N. 13104 VERBALE DI CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE DI ENEL S.P.A. REPUBBLICA ITALIANA L'anno duemilanove, il giorno trenta del mese di luglio (30 luglio 2009) in Roma, viale

Dettagli

N. 40230 REPERTORIO SEGRETARIO GENERALE COMUNE DI PARMA REPUBBLICA ITALIANA AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI SOMMINISTRAZIONE DI

N. 40230 REPERTORIO SEGRETARIO GENERALE COMUNE DI PARMA REPUBBLICA ITALIANA AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI SOMMINISTRAZIONE DI N. 40230 REPERTORIO SEGRETARIO GENERALE COMUNE DI PARMA REPUBBLICA ITALIANA AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI SOMMINISTRAZIONE DI LAVORO A TEMPO DETERMINATO NEL COMUNE DI PARMA PERIODO: 01/10/2011 30/09/2014

Dettagli

IL AREA AMMINISTR.CONTABILE

IL AREA AMMINISTR.CONTABILE OGGETTO: Manutenzione ordinaria arredo urbano. Affidamento alla Cooperativa Promozione Lavoro di San Bonifacio. IL AREA AMMINISTR.CONTABILE RICHIAMATA la delibera di Giunta Comunale n. 13 del 01.03.2012,

Dettagli

N. 96098 di rep. N. 31905 di racc. ATTO DI FUSIONE REPUBBLICA ITALIANA 29/04/2013

N. 96098 di rep. N. 31905 di racc. ATTO DI FUSIONE REPUBBLICA ITALIANA 29/04/2013 N. 96098 di rep. N. 31905 di racc. Il ventinove aprile duemilatredici In Brescia, Via Cefalonia n. 74. ATTO DI FUSIONE REPUBBLICA ITALIANA 29/04/2013 Avanti a me dr. Giovanni Battista Calini, notaio in

Dettagli

3) Relazione sull'attività del Comitato per la Remunerazione; deliberazioni

3) Relazione sull'attività del Comitato per la Remunerazione; deliberazioni N. 60001 di repertorio N. 13076 di raccolta VERBALE DI CONSIGLIO REPUBBLICA ITALIANA L'anno 2008 (duemilaotto), il giorno 16 (sedici) del mese di aprile, alle ore 16,01 (sedici e minuti uno). 16 aprile

Dettagli

R E P U B B L I C A I T A L I A N A COMUNE DI PIANO DI SORRENTO. (Prov. di Napoli) L'anno duemiladodici il giorno / / - del mese di nell' ufficio

R E P U B B L I C A I T A L I A N A COMUNE DI PIANO DI SORRENTO. (Prov. di Napoli) L'anno duemiladodici il giorno / / - del mese di nell' ufficio R E P. N. R E P U B B L I C A I T A L I A N A COMUNE DI PIANO DI SORRENTO (Prov. di Napoli) CONTRATTO IN FORMA PUBBLICA AMMINISTRATIVA PER L APPALTO DEL SERVIZIO DI PULIZIA, ORIGINALE DELLA CASA COMUNALE,

Dettagli

Verbale di assemblea- REPUBBLICA ITALIANA. L'anno duemilaquindici, il giorno dodici del mese di maggio in

Verbale di assemblea- REPUBBLICA ITALIANA. L'anno duemilaquindici, il giorno dodici del mese di maggio in Repertorio n.1161 Raccolta n.756 - Verbale di assemblea- - REPUBBLICA ITALIANA - L'anno duemilaquindici, il giorno dodici del mese di maggio in Cagliari, alla via dei Giornalisti civico 6,, alle ore nove

Dettagli

COMUNE DI SAN GIULIANO MILANESE Provincia di Milano

COMUNE DI SAN GIULIANO MILANESE Provincia di Milano N. di rep. COMUNE DI SAN GIULIANO MILANESE Provincia di Milano CONTRATTO CON LA DITTA PER INTERVENTI VARI MANUTENZIONE STRADE E MARCIAPIEDI COMUNALI PIANO OPERATIVO 2014 R E P U B B L I C A I T A L I A

Dettagli

VERBALE DELL'ASSEMBLEA DEGLI AZIONISTI DI RISPARMIO DEL 16 APRILE 2003 (16/04/2003)

VERBALE DELL'ASSEMBLEA DEGLI AZIONISTI DI RISPARMIO DEL 16 APRILE 2003 (16/04/2003) Repertorio N. 19801 Raccolta N. 8741 VERBALE DELL'ASSEMBLEA DEGLI AZIONISTI DI RISPARMIO SMI - SOCIETA' METALLURGICA ITALIANA S.P.A. DEL 16 APRILE 2003 REPUBBLICA ITALIANA L'anno duemilatre, questo dì

Dettagli

REPUBBLICA ITALIANA CITTA DI COLOGNO MONZESE. (Provincia di Milano) contratto d appalto dei lavori di costruzione di ulteriori n.

REPUBBLICA ITALIANA CITTA DI COLOGNO MONZESE. (Provincia di Milano) contratto d appalto dei lavori di costruzione di ulteriori n. REPUBBLICA ITALIANA CITTA DI COLOGNO MONZESE (Provincia di Milano) REP. N. contratto d appalto dei lavori di costruzione di ulteriori n. 12 cappelle gentilizie ed opere strutturali ad esse connesse presso

Dettagli

N..REP REPUBBLICA ITALIANA Agenzia Regionale per la Tutela dell Ambiente Dell Abruzzo Contratto di Brokeraggio L anno duemilasei, il giorno del mese

N..REP REPUBBLICA ITALIANA Agenzia Regionale per la Tutela dell Ambiente Dell Abruzzo Contratto di Brokeraggio L anno duemilasei, il giorno del mese N..REP REPUBBLICA ITALIANA Agenzia Regionale per la Tutela dell Ambiente Dell Abruzzo Contratto di Brokeraggio L anno duemilasei, il giorno del mese di, presso la Sede Centrale dell Agenzia Regionale per

Dettagli

COMUNE DI MANZIANA. Provincia di Roma REPUBBLICA ITALIANA IN NOME DEL POPOLO ITALIANO. Convenzione di impegno per la corretta esecuzione del piano

COMUNE DI MANZIANA. Provincia di Roma REPUBBLICA ITALIANA IN NOME DEL POPOLO ITALIANO. Convenzione di impegno per la corretta esecuzione del piano 1 Rep. n. del COMUNE DI MANZIANA Provincia di Roma REPUBBLICA ITALIANA IN NOME DEL POPOLO ITALIANO Convenzione di impegno per la corretta esecuzione del piano di utilizzazione aziendale ai sensi della

Dettagli

Art. 2 - Condizioni per il deposito di prestito sociale presso la Cooperativa

Art. 2 - Condizioni per il deposito di prestito sociale presso la Cooperativa REGOLAMENTO DEI PRESTITI SOCIALI Art. 1 - Definizione dei prestiti sociali 1. I depositi in denaro effettuati da soci esclusivamente per il conseguimento dell oggetto sociale con obbligo di rimborso per

Dettagli

13 maggio 2015 REGOLAMENTO DELL ELENCO SPECIALE PER LA LEGITTIMAZIONE AL BENEFICIO DEL VOTO MAGGIORATO DI HERA S.P.A.

13 maggio 2015 REGOLAMENTO DELL ELENCO SPECIALE PER LA LEGITTIMAZIONE AL BENEFICIO DEL VOTO MAGGIORATO DI HERA S.P.A. 13 maggio 2015 REGOLAMENTO DELL ELENCO SPECIALE PER LA LEGITTIMAZIONE AL BENEFICIO DEL VOTO MAGGIORATO DI HERA S.P.A. 1. PREMESSA 1.1 Il presente regolamento (il Regolamento ) disciplina, in attuazione

Dettagli

REPUBBLICA ITALIANA COMUNE DI CASTELLO DI CISTERNA Provincia di Napoli Rep. n. 529/2013. OGGETTO: Contratto appalto per lavori di Manutenzione

REPUBBLICA ITALIANA COMUNE DI CASTELLO DI CISTERNA Provincia di Napoli Rep. n. 529/2013. OGGETTO: Contratto appalto per lavori di Manutenzione 1 REPUBBLICA ITALIANA COMUNE DI CASTELLO DI CISTERNA Provincia di Napoli Rep. n. 529/2013 OGGETTO: Contratto appalto per lavori di Manutenzione straordinaria strade comunali e arredo urbano. Importo 42.575,09

Dettagli

verbale, alla trattazione del quinto punto all'ordine del giorno della riunione del consiglio della "Fiat S.p.A." tenutasi il 15 Repubblica Italiana

verbale, alla trattazione del quinto punto all'ordine del giorno della riunione del consiglio della Fiat S.p.A. tenutasi il 15 Repubblica Italiana Studio Notarile Morone. 10121 Torino - via Mercantini 5 Tel +39 011 5622522 - Fax +39 011 5612271 societario@studiomorone.it - www.studiomorone.it vrn Repertorio n. 116.329 Raccolta n. 20.055 Verbale della

Dettagli

Ministero dell Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare

Ministero dell Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare Prot. n. 07/ALBO/CN 25 novembre 2014 Ministero dell Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare ALBO NAZIONALE GESTORI AMBIENTALI Deliberazione 25 novembre 2014. Variazioni dell iscrizione all Albo.

Dettagli

Repertorio n. 4590 Raccolta n. 494 VERBALE DI ASSEMBLEA DI ASSOCIAZIONE. L anno duemilacinque, il giorno ventuno del mese di maggio, alle ore

Repertorio n. 4590 Raccolta n. 494 VERBALE DI ASSEMBLEA DI ASSOCIAZIONE. L anno duemilacinque, il giorno ventuno del mese di maggio, alle ore Repertorio n. 4590 Raccolta n. 494 VERBALE DI ASSEMBLEA DI ASSOCIAZIONE L anno duemilacinque, il giorno ventuno del mese di maggio, alle ore dieci e minuti trenta Nei locali del Ristorante Speranza, posto

Dettagli

RELAZIONE ILLUSTRATIVA DEGLI AMMINISTRATORI RELATIVA ALLA PROPOSTA DI ACQUISTO E DISPOSIZIONE DI AZIONI PROPRIE

RELAZIONE ILLUSTRATIVA DEGLI AMMINISTRATORI RELATIVA ALLA PROPOSTA DI ACQUISTO E DISPOSIZIONE DI AZIONI PROPRIE RELAZIONE ILLUSTRATIVA DEGLI AMMINISTRATORI RELATIVA ALLA PROPOSTA DI ACQUISTO E DISPOSIZIONE DI AZIONI PROPRIE redatta ai sensi dell'art. 73 del regolamento di attuazione del decreto legislativo n. 58

Dettagli

* * * * * ivi. Approvato dagli Organi Amministrativi. di Brembo S.p.A. e di Brembo Performance S.p.A.

* * * * * ivi. Approvato dagli Organi Amministrativi. di Brembo S.p.A. e di Brembo Performance S.p.A. PROGETTO DI FUSIONE PER INCORPORAZIONE DELLA SOCIETÀ CONTROLLATA AL 100% BREMBO PERFORMANCE S.P.A. NELLA SOCIETÀ CONTROLLANTE BREMBO S.P.A. AI SENSI DEGLI ARTICOLI 2501-TER E 2505 del codice civile * *

Dettagli

* * * CONTRATTO DI COMODATO DI AUTOVETTURA PER FINALITA SOCIO-ASSISTENZIALI RENAULT KANGOO TARGATA. BY236LM Rep.n. * * *

* * * CONTRATTO DI COMODATO DI AUTOVETTURA PER FINALITA SOCIO-ASSISTENZIALI RENAULT KANGOO TARGATA. BY236LM Rep.n. * * * COMUNE DI GAVARDO (Provincia di Brescia) Partita I.V.A. 00574320982 e Codice Fiscale 00647290170 * * * CONTRATTO DI COMODATO DI AUTOVETTURA PER FINALITA SOCIO-ASSISTENZIALI RENAULT KANGOO TARGATA BY236LM

Dettagli

REPUBBLICA ITALIANA ISTITUTO SUPERIORE DI SANITÀ. CONTRATTO per la fornitura di un citometro da banco a flusso di ultima

REPUBBLICA ITALIANA ISTITUTO SUPERIORE DI SANITÀ. CONTRATTO per la fornitura di un citometro da banco a flusso di ultima Rep. n. Fasc.n. REPUBBLICA ITALIANA ISTITUTO SUPERIORE DI SANITÀ CONTRATTO per la fornitura di un citometro da banco a flusso di ultima generazione per l Istituto Superiore di Sanità. L'anno., il giorno.

Dettagli

CITTÀ DI CASTELVETRANO Rep. 8415

CITTÀ DI CASTELVETRANO Rep. 8415 CITTÀ DI CASTELVETRANO Rep. 8415 Provincia di Trapani del 16.10.2014 Vendita di alloggio popolare sito in Via Lucrezio, n. 37 - Lotto A Piano Terra - int. 2 - Castelvetrano. REPUBBLICA ITALIANA - REGIONE

Dettagli

Assemblea degli Azionisti. 28 aprile 2015 (prima convocazione) 30 aprile 2015 (seconda convocazione)

Assemblea degli Azionisti. 28 aprile 2015 (prima convocazione) 30 aprile 2015 (seconda convocazione) Esprinet S.p.A. Sede sociale in Vimercate (MB), Via Energy Park n. 20 Capitale Sociale euro 7.860.651,00 i.v. Iscritta al Registro Imprese di Monza e Brianza n. 05091320159 Codice Fiscale n. 05091320159

Dettagli

APPALTO PER IL SERVIZIO DI PULIZIA DEI LOCALI DELL'ENTE REPUBBLICA ITALIANA. L'anno ( ), il giorno. ( ) del mese di in Petralia Sottana,

APPALTO PER IL SERVIZIO DI PULIZIA DEI LOCALI DELL'ENTE REPUBBLICA ITALIANA. L'anno ( ), il giorno. ( ) del mese di in Petralia Sottana, APPALTO PER IL SERVIZIO DI PULIZIA DEI LOCALI DELL'ENTE PARCO DELLE MADONIE REPUBBLICA ITALIANA L'anno ( ), il giorno ( ) del mese di in Petralia Sottana, nella sede dell'ente Parco delle Madonie, sita

Dettagli

PROPOSTA DI ACQUISTO IMMOBILIARE

PROPOSTA DI ACQUISTO IMMOBILIARE PROPOSTA DI ACQUISTO IMMOBILIARE Destinata a divenire contratto PRELIMINARE DI COMPRAVENDITA in caso di accettazione del venditore Agenzia Immobiliare : STUDIO IMMOBILIARE RICCIO di RICCIO ENRICO Sede

Dettagli

CONTRATTO APPALTO SERVIZIO TRIENNALE DI PULIZIA REPUBBLICA ITALIANA. L'anno duemilaotto, il giorno, del. mese di, nella sede municipale,

CONTRATTO APPALTO SERVIZIO TRIENNALE DI PULIZIA REPUBBLICA ITALIANA. L'anno duemilaotto, il giorno, del. mese di, nella sede municipale, CONTRATTO APPALTO SERVIZIO TRIENNALE DI PULIZIA AGLI UFFICI GIUDIZIARI (2009 2011). REP.n. ATTI PUBBLICI REPUBBLICA ITALIANA L'anno duemilaotto, il giorno, del mese di, nella sede municipale, innanzi a

Dettagli

2) il trasferimento della sede legale con relative modifiche statutarie;

2) il trasferimento della sede legale con relative modifiche statutarie; Relazione dei Liquidatori sul valore di liquidazione delle azioni per l esercizio del diritto di recesso predisposta ai sensi e per gli effetti dell art. 2437 e dell art. 2437-ter del c.c. Signori Azionisti,

Dettagli

COMUNE DI MARZABOTTO

COMUNE DI MARZABOTTO COMUNE DI MARZABOTTO BOLOGNA P.zza XX Settembre 1-40043 MARZABOTTO BO SETTORE SERVIZI ESTERNI determinazione n. 41 del 04/05/2011 *** C O P I A *** Registro Generale n. 268 data 04/05/2011 OGGETTO: AFFIDAMENTO

Dettagli

SCHEMA DI CONTRATTO DI APPALTO COMUNE DI MALCESINE STRAORDINARIA DELLA SCUOLA ELEMENTARE IN MALCESINE

SCHEMA DI CONTRATTO DI APPALTO COMUNE DI MALCESINE STRAORDINARIA DELLA SCUOLA ELEMENTARE IN MALCESINE SCHEMA DI CONTRATTO DI APPALTO COMUNE DI MALCESINE Provincia di Verona Repertorio n. / del REPUBBLICA ITALIANA CONTRATTO DI APPALTO RELATIVO AD OPERE DI MANUTENZIONE STRAORDINARIA DELLA SCUOLA ELEMENTARE

Dettagli

SCHEMA DI CONTRATTO allegato sub C)

SCHEMA DI CONTRATTO allegato sub C) OGGETTO: servizio di assicurazione rischi vari del Comune di Trieste periodo ore 00.00 del 01.05.2012 ore 24.00 del 30.04.2014. IMPRESA: (denominazione e codice fiscale) REPUBBLICA ITALIANA L anno DUEMILA

Dettagli

La deliberazione di fusione delle società DI CAPITALI deve essere depositata per l'iscrizione nel registro delle imprese, insieme con gli allegati

La deliberazione di fusione delle società DI CAPITALI deve essere depositata per l'iscrizione nel registro delle imprese, insieme con gli allegati Seconda Parte La deliberazione di fusione delle società DI CAPITALI deve essere depositata per l'iscrizione nel registro delle imprese, insieme con gli allegati indicati nell' articolo 2501-septies. Si

Dettagli

AVVISO AGLI AZIONISTI DI NAVALE ASSICURAZIONI S.p.A.

AVVISO AGLI AZIONISTI DI NAVALE ASSICURAZIONI S.p.A. AVVISO AGLI AZIONISTI DI NAVALE ASSICURAZIONI S.p.A. Modalità e termini di esercizio del diritto di recesso ai sensi dell art. 2437 e seguenti del codice civile e di esercizio del diritto di vendita ai

Dettagli

Comune di Verdellino Provincia di Bergamo C.A.P. 24040 Piazza Don Martinelli, 1

Comune di Verdellino Provincia di Bergamo C.A.P. 24040 Piazza Don Martinelli, 1 Comune di Verdellino Provincia di Bergamo C.A.P. 24040 Piazza Don Martinelli, 1 DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE ORIGINALE N. 70 del 14/07/2010 Oggetto: ACCETTAZIONE DONAZIONE AUTOVEICOLO FIAT SCUDO

Dettagli

COMUNE DI PISA. DIREZIONE FINANZE PROVVEDITORATO AZIENDE UO Economato Provveditorato Autoparco Comunale

COMUNE DI PISA. DIREZIONE FINANZE PROVVEDITORATO AZIENDE UO Economato Provveditorato Autoparco Comunale COMUNE DI PISA DIREZIONE FINANZE PROVVEDITORATO AZIENDE UO Economato Provveditorato Autoparco Comunale OGGETTO: Accordo Quadro per la Fornitura di cancelleria e consumabili per gli uffici dell Ente mediante

Dettagli

MAESTRI MASSIMILIANO,

MAESTRI MASSIMILIANO, REPERTORIO N. 20.477 RACCOLTA N. 2.653 CESSIONE DI QUOTE di S.R.L. REPUBBLICA ITALIANA L'anno duemiladieci, il giorno 12 (dodici) del mese di gennaio. In Suzzara, via Cairoli n. 1/f, presso il mio studio.

Dettagli

Atto di fusione della "Cassa di Risparmio di Venezia. Repubblica Italiana. in Torino, in un ufficio dello stabile sito in

Atto di fusione della Cassa di Risparmio di Venezia. Repubblica Italiana. in Torino, in un ufficio dello stabile sito in Studio Notarile Morone. 10121 Torino - via Mercantini 5 Tel +39 011 5622522 - Fax +39 011 5612271 societario@studiomorone.it - www.studiomorone.it grs Repertorio n. 116.600 Raccolta n. 20.164 Atto di fusione

Dettagli

COMUNE DI BAGNOLO IN PIANO. Provincia di reggio Emilia

COMUNE DI BAGNOLO IN PIANO. Provincia di reggio Emilia COMUNE DI BAGNOLO IN PIANO Provincia di reggio Emilia REP. N AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI SOMMINISTRAZIONE DI LAVORO A TEMPO DETERMINATO CON PROFILO DI EDUCATORE D INFANZIA PRESSO IL NIDO COMUNALE DI BAGNOLO

Dettagli

COMUNE DI TREVISO. (Provincia di Treviso) SCHEMA DI ATTO DI CESSIONE E/O ASSERVIMENTO AREE ED OPERE

COMUNE DI TREVISO. (Provincia di Treviso) SCHEMA DI ATTO DI CESSIONE E/O ASSERVIMENTO AREE ED OPERE Schema Tipo Atto Cessione Aree - Opere COMUNE DI TREVISO (Provincia di Treviso) SCHEMA DI ATTO DI CESSIONE E/O ASSERVIMENTO AREE ED OPERE L anno.. il giorno in Treviso, presso la sede municipale di Ca

Dettagli

I soci finanziatori nelle cooperative sociali

I soci finanziatori nelle cooperative sociali Cooperative sociali I soci finanziatori nelle cooperative sociali Modello 1 Clausola statutaria che disciplina l emissione delle azioni di sovvenzione Requisiti, conferimento e azioni dei soci sovventori

Dettagli

Dott. Riccardo FRASCOLLA Notaio in Tarante. N. Repertorio N. Fascicolo ATTO COSTITUTIVO DI SOCIETÀ SPORTIVA DILETTANTISTICA

Dott. Riccardo FRASCOLLA Notaio in Tarante. N. Repertorio N. Fascicolo ATTO COSTITUTIVO DI SOCIETÀ SPORTIVA DILETTANTISTICA N. Repertorio N. Fascicolo Dott. Riccardo FRASCOLLA Notaio in Tarante ATTO COSTITUTIVO DI SOCIETÀ SPORTIVA DILETTANTISTICA A RESPONSABILITÀ LIMITATA "TARANTO FOOTBALL CLUB 1927 S.r.l. - Società Sportiva

Dettagli

SOCIETA AEROPORTO TOSCANO (S.A.T.) GALILEO GALILEI SOCIETA PER AZIONI

SOCIETA AEROPORTO TOSCANO (S.A.T.) GALILEO GALILEI SOCIETA PER AZIONI 1 & A s s o c i a t i!" #$!"" Repertorio n. 67629 Raccolta n. 11929 ATTO DI FUSIONE REPUBBLICA ITALIANA 11 maggio 2015 Il giorno undici maggio duemilaquindici. In Milano, Via Metastasio n. 5. Avanti a

Dettagli

ACCORDO DI RISERVATEZZA

ACCORDO DI RISERVATEZZA ATTENZIONE Il presente modello contrattuale ha valore di mero esempio e viene reso disponibile a solo scopo informativo. Non rappresenta in alcun modo consulenza legale. L autore non garantisce in alcun

Dettagli

CESSIONE IN PROPRIETA EX ART. 31 COMMI 45-47-48-49 DELLA LEGGE 23 DICEMBRE 1998 N.

CESSIONE IN PROPRIETA EX ART. 31 COMMI 45-47-48-49 DELLA LEGGE 23 DICEMBRE 1998 N. COMUNE DI BOFFALORA SOPRA TICINO REPERTORIO N. / CESSIONE IN PROPRIETA EX ART. 31 COMMI 45-47-48-49 DELLA LEGGE 23 DICEMBRE 1998 N. 448 DELLE AREE COMPRESE NEI PIANI DI ZONA DELIMITATI AI SENSI DELL'ART.

Dettagli

Agenzia del Demanio Direzione Regionale Emilia Romagna ATTO DI ADESIONE ALL ACCORDO QUADRO

Agenzia del Demanio Direzione Regionale Emilia Romagna ATTO DI ADESIONE ALL ACCORDO QUADRO Rep. N 144 del 30/10/2014 - Prot. n. 18096 del 30/10/2014 CIG 4833544EAD Agenzia del Demanio Direzione Regionale Emilia Romagna ATTO DI ADESIONE ALL ACCORDO QUADRO per la realizzazione di lavori di manutenzione

Dettagli

PROGETTO DI FUSIONE PER INCORPORAZlONE NELLA CENTROMARCA BANCA- CREDITO COOPERATIVO, SOCIETÀ COOPERATIVA

PROGETTO DI FUSIONE PER INCORPORAZlONE NELLA CENTROMARCA BANCA- CREDITO COOPERATIVO, SOCIETÀ COOPERATIVA PROGETTO DI FUSIONE PER INCORPORAZlONE NELLA CENTROMARCA BANCA- CREDITO COOPERATIVO, SOCIETÀ COOPERATIVA DELLA CASSA RURALE ED ARTIGIANA DI TREVISO CREDITO COOPERATIVO SOCIETÀ COOPERATIVA redatto ai sensi

Dettagli

DETERMINAZIONE DELL AMMINISTRATORE DELEGATO A COMPLETAMENTO DELL'OPERAZIONE DI EMISSIONE DI PRESTITO OBBLIGAZIONARIO REPUBBLICA ITALIANA

DETERMINAZIONE DELL AMMINISTRATORE DELEGATO A COMPLETAMENTO DELL'OPERAZIONE DI EMISSIONE DI PRESTITO OBBLIGAZIONARIO REPUBBLICA ITALIANA Repertorio n. 29573 Raccolta n. 11073 DETERMINAZIONE DELL AMMINISTRATORE DELEGATO A COMPLETAMENTO DELL'OPERAZIONE DI EMISSIONE DI PRESTITO OBBLIGAZIONARIO REPUBBLICA ITALIANA L'anno duemilaquindici il

Dettagli

RELAZIONE ILLUSTRATIVA DEL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE SULLA PROPOSTA DI ACQUISTO AZIONI PROPRIE

RELAZIONE ILLUSTRATIVA DEL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE SULLA PROPOSTA DI ACQUISTO AZIONI PROPRIE PININFARINA S.P.A. Sede legale in Torino, via Bruno Buozzi n.6 Capitale sociale di Euro 9.317.000 i.v. Iscritta al Registro delle Imprese di Torino Numero di Codice Fiscale 00489110015 RELAZIONE ILLUSTRATIVA

Dettagli

PROTOCOLLO DI INTESA. tra

PROTOCOLLO DI INTESA. tra Prefettura di Torino Ufficio Territoriale del Governo PROTOCOLLO DI INTESA Il Prefetto di Torino nella persona del Dott. Alberto Di Pace tra e il Dirigente dell Ufficio di Ambito Territoriale per la provincia

Dettagli

RELAZIONI ILLUSTRATIVE E PROPOSTE. DEL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE DI EMAK S.p.A. IN ORDINE AI DIVERSI PUNTI ALL ORDINE DEL GIORNO

RELAZIONI ILLUSTRATIVE E PROPOSTE. DEL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE DI EMAK S.p.A. IN ORDINE AI DIVERSI PUNTI ALL ORDINE DEL GIORNO RELAZIONI ILLUSTRATIVE E PROPOSTE DEL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE DI EMAK S.p.A. IN ORDINE AI DIVERSI PUNTI ALL ORDINE DEL GIORNO DELL ASSEMBLEA ORDINARIA DEGLI AZIONISTI DEL 24 APRILE 2014 Emak S.p.A.

Dettagli

AZIENDA UNITA SANITARIA LOCALE LATINA CONTRATTO DI APPALTO TRA PER

AZIENDA UNITA SANITARIA LOCALE LATINA CONTRATTO DI APPALTO TRA PER AZIENDA UNITA SANITARIA LOCALE LATINA CONTRATTO DI APPALTO TRA Azienda Unità Sanitaria Locale Latina con sede legale in V.le P.L. Nervi Centro Direzionale Latinafiori/torre G2 04100 Latina codice fiscale

Dettagli

Provincia di Ravenna Piazza dei Caduti per la Libertà, 2

Provincia di Ravenna Piazza dei Caduti per la Libertà, 2 Provincia di Ravenna Piazza dei Caduti per la Libertà, 2 Provvedimento n. 4073 Proponente: Produzioni Classificazione: 17-04-11 2012/2 del 20/12/2013 Oggetto: INTERVENTI A SUPPORTO DEL MIGLIORAMENTO GENTICO

Dettagli

Piaggio & C. S.p.A. Relazione Illustrativa

Piaggio & C. S.p.A. Relazione Illustrativa Piaggio & C. S.p.A. Relazione Illustrativa Autorizzazione all acquisto e disposizione di azioni proprie, ai sensi del combinato disposto degli artt. 2357 e 2357-ter del codice civile, nonché dell art.

Dettagli

SCHEMA DI CONTRATTO Per

SCHEMA DI CONTRATTO Per SCHEMA DI CONTRATTO Per L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI ASSISTENZA LEGALE IN MATERIA DI SERVIZI PUBBLICI LOCALI E PARTECIPAZIONI SOCIETARIE PER LA VALUTAZIONE DEGLI ASPETTI GIURIDICO - AMMINISTRATIVI SOTTOSTANTI

Dettagli

N. 65770 di Rep. N. 17887 di Racc. COMPRAVENDITA REPUBBLICA ITALIANA 2 8-2011. Avanti a me dr. GIUSEPPE CALAFIORI, Notaio residente in Milano,

N. 65770 di Rep. N. 17887 di Racc. COMPRAVENDITA REPUBBLICA ITALIANA 2 8-2011. Avanti a me dr. GIUSEPPE CALAFIORI, Notaio residente in Milano, N. 65770 di Rep. N. 17887 di Racc. COMPRAVENDITA REPUBBLICA ITALIANA L anno duemilaundici, questo giorno due del due di agosto. 2 8-2011 In Milano, nel mio studio in Piazza San Babila n. 3. Avanti a me

Dettagli