ETF e segmento MTF. Marcello CHELLI Responsabile MTF Borsa Italiana Spa. 8 maggio 2004 Palazzo Mezzanotte - Milano TOL Expo

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "ETF e segmento MTF. Marcello CHELLI Responsabile MTF Borsa Italiana Spa. 8 maggio 2004 Palazzo Mezzanotte - Milano TOL Expo"

Transcript

1 ETF e segmento MTF Marcello CHELLI Responsabile MTF Borsa Italiana Spa 8 maggio 2004 Palazzo Mezzanotte - Milano TOL Expo

2 ETF e segmento MTF Contenuti Che cos è un ETF Il meccanismo di Creation / Redemption in kind Benefici della Creation / Redemption in kind Punti di forza degli ETF Modalità di utilizzo degli ETF Il segmento MTF di Borsa Italiana Il sito Alcune osservazioni Contatti 2

3 Che cos è un ETF? Un ETF di diritto europeo è un FONDO, oppure una SICAV, con 3 caratteristiche: Negoziazione in Borsa come un azione Gestione passiva Replica dell indice benchmark Si noti che il meccanismo di CREATION / REDEMPTION IN KIND è il vero elemento di innovazione e di valore dell ETF L ETF permette di prendere posizione su un indice (globale, regionale, settoriale ecc..) attraverso un unica operazione di acquisto/vendita. Solitamente il prezzo dell ETF è una frazione del valore dell indice benchmark (es. 1/100). 3

4 ETF e segmento MTF Contenuti Che cos è un ETF Il meccanismo di Creation / Redemption in kind Benefici della Creation / Redemption in kind Punti di forza degli ETF Modalità di utilizzo degli ETF Il segmento MTF di Borsa Italiana Il sito Alcune osservazioni Contatti 4

5 Creation Basket ISIN Nome Azione Azioni Valore % da sottoscrivere in Euro BE FORTIS ,35 1,58% DE DEUTSCHE BANK R ,94 2,68% DE BASF ,44 1,69% DE DEUTSCHE TELEKOM ,55 1,98% DE BAYER ,75 1,16% DE RWE ,60 1,00% DE DAIMLERCHRYSLER ,90 2,59% Etc Etc Etc Etc Etc Etc Etc Etc Etc Etc NL PHILIPS ELECTRONICS ,65 1,76% NL ABN AMRO ,00 1,57% NL AEGON 2.617, ,60 1,16% NL ING GROEP 3.422, ,00 2,18% NL AHOLD 1.927, ,15 1,07% Valore delle azioni: ,84 97,82% Arrotondamento in Cash: 1.029,16 0,04% Income Equalisation Cash: ,00 2,14% VALORE TOTALE DI SOTTOSCRIZIONE PER UN BLOCCO DI AZIONI: ,00 100,00% 5

6 Creation/Redemption in Kind EMITTENTE ETF vs Azioni Sottostanti MERCATO PRIMARIO Authorised Participant Authorised Participant Authorised Participant 1 ETF vs MERCATO SECONDARIO Investitori Istituzionali e Retail 6

7 ETF e segmento MTF Contenuti Che cos è un ETF Il meccanismo di Creation / Redemption in kind Benefici della Creation / Redemption in kind Punti di forza degli ETF Modalità di utilizzo degli ETF Il segmento MTF di Borsa Italiana Il sito Alcune osservazioni Contatti 7

8 Benefici creation/redemption in kind (1) Arbitraggi (prezzo fair dell ETF e aumento liquidità) ETF su Indice Benchmark Azioni dell ETF, alias dell Indice Benchmark Future su Indice Benchmark E possibile calcolare il fair price dell ETF in tempo reale inav (Indicative NAV) 8

9 Benefici creation/redemption in kind (2) SOSTENIBILITA DELLA STRUTTURA COMMISSIONALE No commissioni di Ingresso, Uscita e Performance Commissioni Totali Annue (TER) contenute NO COSTI GESTIONE (la gestione è passiva) EMITTENTE NO COSTI NEGOZIAZIONE 1. Per convertire cash in azioni (x Sottoscrizioni) 2. Per convertire azioni in cash (x Rimborsi) 3. Per rotazione di portafoglio (la gestione è passiva) Authorised Part. Authorised Part. MINORI COSTI AMMINISTRATIVI Administrator, per Sottoscrizioni e Rimborsi, si interfaccia saltuariamente con un numero limitato di Authorised Participants + RICAVI AMM.VI (fee x Creation / Redemption) Investitori Istituzionali e Retail NO COSTI RETE 9

10 ETF e segmento MTF Contenuti Che cos è un ETF Il meccanismo di Creation / Redemption in kind Benefici della Creation / Redemption in kind Punti di forza degli ETF Modalità di utilizzo degli ETF Il segmento MTF di Borsa Italiana Il sito Alcune osservazioni Contatti 10

11 Punti di forza (1) TRASPARENZA PORTAFOGLIO dell ETF diffuso ogni giorno. inav - valorizzazione in tempo reale dell ETF NAV - valorizzazione giornaliera dell ETF Rendiconti periodici (semestrali / annuali) STRUTTURA COMMISSIONALE No Fee di Ingresso / Uscita (solo trading fee) No Performance fee Management fee contenute Contenimento costi impliciti (es. rotazione Portafoglio ecc..) 11

12 Punti di forza (2) SEMPLIFICAZIONE FRONT-OFFICE... Si prende posizione su un indice con un unica operazione di acquisto/vendita (es. S&P500) E BACK-OFFICE si pensi alla necessità di frazionare una posizione su un mercato (es. Nasdaq-100) su una pluralità di clienti PRECISIONE REPLICA INDICE BENCHMARK Gestione passiva Creation Redemption in Kind DIVERSIFICAZIONE Come nei fondi si abbatte il rischio non sistematico. 12

13 Punti di forza (3) LOTTO MINIMO PARI A 1 AZIONE Alias poche decine di Euro ACQUISTO / VENDITA IN TEMPO REALE Come per le azioni ho un prezzo certo (non c è sottoscrizione al buio al NAV di un giorno successivo) LIQUIDITA 1 Specialist obbligatorio; Liquidity Providers (Market Maker non ufficiali); Arbitraggi con derivati e azioni 13

14 L ETF sovraperforma l Indice Benchmark!? Condizioni: L indice benchmark è un Price Index composto da azioni value. Motivo: Il rendimento complessivo dell ETF sovraperforma il rendimento dell indice benchmark in quanto l Indice perde valore per lo stacco dei dividendi delle azioni sottostanti, mentre l ETF trattiene tali dividendi nel proprio portafoglio (*). Value Rendimenti a 1 anno (**): ETF NAV Indice D.J. Euro Stoxx ,5389% Dividend = Cash ETF su D.J. Euro Stoxx ,0793% Index Value Delta = + 2,5404% Time (*) L indice benchmark è un Price Index (e non un Total Return Index ) e le azioni sottostanti devono staccare dividendi maggiori delle commissioni annuali (TER) dell ETF (**) 20/01/03-20/01/04. Fonte Bloomberg: funzione Total Return Analysis. Si ipotizza che i dividendi incassati dall ETF siano mantenuti liquidi senza reinvestimento (rendimento 0%). Non si considerano le variabili fiscali. La tassazione dei dividendi al 12,5% porterebbe il rendimento dell ETF dal 24,0793% al 23,7635%. Si noti che la tassazione dei redditi diversi (capital gain) non è dovuta fino all effettiva vendita dell ETF (la sua applicazione porterebbe il rendimento dell ETF al 21,0694%). 14

15 ETF e segmento MTF Contenuti Che cos è un ETF Il meccanismo di Creation / Redemption in kind Benefici della Creation / Redemption in kind Punti di forza degli ETF Modalità di utilizzo degli ETF Il segmento MTF di Borsa Italiana Il sito Alcune osservazioni Contatti 15

16 ETF: Strumento al servizio dell Asset Allocation L ETF è il mattoncino con cui implementare e (nel tempo) modificare la propria Asset Allocation: Asset Allocation Strategica e Tattica 1) In tempo reale (come un azione) 2) Con semplicità (1 trade = 1 Indice) 3) Con economicità Con un ETF si ha un PIENO CONTROLLO della propria Asset Allocation: L ETF è totalmente a Benchmark (cash minimo; no discrezionalità di gestione). Si può sempre verificare il portafoglio dell ETF Si può calcolare il proprio portafoglio complessivo sommando i portafogli dei singoli ETF LIQUIDITÀ BONDS ETF S&P/MIB ETF NASDAQ-100 ETF EUROSTOXX ETF S&P 500 LIQUIDITÀ BONDS ETF S&P/MIB ETF S&P Europe 350 ETF MSCI EURO ETF DJ IND.AVG. 16

17 ETF di Borsa Italiana - Coperte le Asset Class principali Nasdaq-100 S&P 500 Dow Jones Industrial Average MSCI USA Information Technology FTSE Eurotop 100 FTSE Euro 100 EuroMTS Global iboxx Liquid Corporates S&P/MIB Dow Jones Global Titans 50 MSCI Euro Dow Jones Stoxx 50 Dow Jones Euro Stoxx 50 (2) S&P Europe 350 S&P Euro Ethical Index Euro Tutti gli ETF quotati su Borsa Italiana sono autorizzati da Banca d Italia e Consob e sono armonizzati (fiscalmente ottimizzati) 17

18 3 approcci principali Acquisto ETF in ottica di lungo termine (es. 5 anni): con particolare attenzione ai costi no sovra/sotto performance del benchmark Trading (anche di tipo intraday): per cogliere i momenti di rialzo del benchmark (con acquisto e successiva vendita dell ETF) Misto: investimento di medio / lungo periodo con però la possibilità di uscire nei periodi di incertezza, per poi rientrare successivamente (si sostengono infatti solo le commissioni di negoziazione e non le commissioni di entrata e di uscita. 18

19 I vantaggi di un PAC in ETF No costi di ingresso/uscita/performance No diritti fissi e costi della banca pagatrice: solo commissioni di negoziazione Non viene chiesto un versamento iniziale maggiorato I costi del piano di investimento non vengono anticipati sulla somma iniziale, o sui primi versamenti, per cui esiste effettivamente la possibilità di interrompere/sospendere il PAC senza penali occulte 19

20 Logica di vendita Logica PULL (e non PUSH) per la mancanza della RETE Vendita del solo strumento: On-line brokers Vendita dell ETF nell ambito di un pacchetto di servizi gestioni individuali; fondi di fondi; consulenza (vedi USA) ecc.. Strumento di trading ma anche e soprattutto di asset allocation: con un unica operazione si prende posizione su intero mercato / settore / area geografica / style index (growth vs value) ecc.. Con ETF annullo il rischio non sistematico, combinando opportunamente gli ETF abbasso anche il rischio sistematico : ottengo cioè un profilo rischio/rendimento migliore rispetto al singolo ETF. L ETF invece esprime le sue massime potenzialità in combinazione con altri ETF e strumenti free risk con coefficiente di correlazione < 1: questo consente di raggiungere la frontiera efficiente in modo semplice ed economico. 20

21 ETF e segmento MTF Contenuti Che cos è un ETF Il meccanismo di Creation / Redemption in kind Benefici della Creation / Redemption in kind Punti di forza degli ETF Modalità di utilizzo degli ETF Il segmento MTF di Borsa Italiana Il sito Alcune osservazioni Contatti 21

22 Il segmento MTF di Borsa Italiana NEGOZIAZIONE CONTINUA (no aste) 9:10-17:25 SETTLEMENT - Monte Titoli a T+3 LOTTO MINIMO - 1 azione/quota SPECIALIST Quotazioni continuative per il 100% della giornata Ripristino quotazione max entro 5 minuti da applicazione Max bid-ask spread Minima quantità Oltre contratti Oltre 2,6 MLD EUR 17 ETF quotati di 5 emittenti (Dati 30/09/ /05/2004) LIMITI MAX DI VARIAZIONE DEI PREZZI max PDN vs Prezzo di Controllo : 10% max Prezzo Contratto vs Prezzo di Controllo : 5% max dei prezzi tra due contratti consecutivi: 2,5% CONTROPARTE CENTRALE Gli ETF sono negoziati sul Mercato Telematico Azionario (MTA) nel segmento MTF (dedicato anche a Fondi Chiusi Immobiliari e Mobiliari). Tutti gli intermediari che già operano sull azionario sono automaticamente abilitati a negoziare anche gli ETF senza alcun costo aggiuntivo. 22

23 La liquidità degli ETF Spread massimo bid - ask da Regolamento per lo Specialist è 1% (*). I Liquidity Provider contribuiscono ulteriormente alla liquidità degli ETF (**). In realtà tutti gli ETF hanno evidenziato uno spread effettivo tra 0,07% e 0,73% (***). NOTA: La liquidità apportata dallo Specialist e dai Liquidity Provider è indipendente dal volume di scambi ed è assicurata anche in totale assenza di negoziazioni e di proposte di terzi (*) Lo Spread massimo è definito da Borsa Italiana sulla base delle caratteristiche dell ETF: attualmente per tutti gli ETF quotati è pari a 1% ad eccezione degli ETF S&P/MIB Master Unit (0,25%), EuroMTS Global Master Unit (0,27%), iboxx Liquid Corporates (0,75%) e Nasdaq- 100 European Tracker (1,5%). La possibilità per lo Specialist e i Liquidity Provider di esporre spread più o meno stretti dipende da vari elementi che variano a seconda dell ETF: presenza di un future liquido sull indice benchmark, n di componenti dell ETF, costi amministrativi di creation/redemption, costi di negoziazione/settlement delle azioni dell ETF ecc.. (**) Il Liquidity Provider non ha obblighi formali ma ottiene incentivi economici da Borsa Italiana nel caso in cui assicuri livelli minimi di liquidità. (***) Analisi di Sanpaolo Institutional A.M. ETF Market Research - IV Trimestre

24 ETF e segmento MTF Contenuti Che cos è un ETF Il meccanismo di Creation / Redemption in kind Benefici della Creation / Redemption in kind Punti di forza degli ETF Modalità di utilizzo degli ETF Il segmento MTF di Borsa Italiana Il sito Alcune osservazioni Contatti 24

25 - Sezione Prospetti Per ogni ETF quotato Borsa ha l obbligo di pubblicare e aggiornare sul proprio sito: Documenti disponibili su: Sezione Prospetti Documento Integrativo Prospetto Documenti contabili periodici Statuto (se Sicav) Soggetti partecipanti all operazione Norme su limiti investimento di Bankitalia Banche, Sim e investitori possono leggere/scaricare i documenti o attivare dei link 25

26 - Schede e Portafoglio Sul sito di Borsa Italiana è disponibile giornalmente il portafoglio di quasi tutti gli ETF quotati Documenti disponibili su: Nella Griglia cliccare sulle icone della colonna Scheda ETF 26

27 - Il NAV (per fini fiscali) Il NAV si trova su: Sezione NAV Sito: griglia statica (gratuito) Dati: giornalieri Obt: Solo consultazione Sito: File CSV (gratuito) Dati: giornalieri e mensili Obt: Scaricamento dati Flusso VPN (a pagamento) Obt: Scaricamento dati 27

28 ETF e segmento MTF Contenuti Che cos è un ETF Il meccanismo di Creation / Redemption in kind Benefici della Creation / Redemption in kind Punti di forza degli ETF Modalità di utilizzo degli ETF Il segmento MTF di Borsa Italiana Il sito Alcune osservazioni Contatti 28

29 ETF su Indici U.S.: Un Tracking Error solo apparente L'ETF (valorizzato in USD) replica come promesso l'indice benchmark di riferimento (valorizzato in USD). La percezione di un tracking error si ottiene quando l ETF negozia in EUR. In tal caso il rendimento dell'etf negoziato in EUR è la somma di 2 componenti: Performance dell'indice USA (denominato in USD) Performance del tasso di cambio EUR/USD Grazie alla negoziazione in EUR il prezzo che si forma su Borsa Italiana tiene già conto di entrambe le componenti: Indice + Cambio. L investitore non è costretto a rettificare il rendimento in USD con la performance del tasso di cambio EUR/USD (intervenuto tra il giorno di acquisto e quello di vendita/valutazione). 29

30 Proventi periodici dell ETF (c.d. dividendi ) 1. PROVENTO DISTRIBUITO: Viene distribuito un provento di entità tale da riallineare la NAV dell ETF al valore dell indice (compatibilmente con l importo massimo di cui al punto 2). NAV NAV Index 6-months Cash component Index 6-months time 2. MAX PROVENTO DISTRIBUIBILE: dividendi + reinvestimenti + securities lending - costi 3. RUOLO DEL DIVIDENDO: Il dividendo dell ETF è quindi un indicatore imperfetto della redditività dello strumento, ma serve piuttosto a riallineare i valori dell ETF e del Benchmark e a eliminare (in tutto o in parte) la cash component che creerebbe tracking error. Si noti che i dividendi, nel caso non venissero distribuiti dall ETF, rimangono comunque nel patrimonio dell ETF a favore degli investitori. 30

31 ETF e segmento MTF Contenuti Che cos è un ETF Il meccanismo di Creation / Redemption in kind Benefici della Creation / Redemption in kind Punti di forza degli ETF Modalità di utilizzo degli ETF Il segmento MTF di Borsa Italiana Il sito Alcune osservazioni Contatti 31

32 Contatti 32

Marcello Chelli Head of Listed Products - Italy Société Générale Investire in borsa: come farlo con gli strumenti a disposizione dei risparmiatori

Marcello Chelli Head of Listed Products - Italy Société Générale Investire in borsa: come farlo con gli strumenti a disposizione dei risparmiatori Marcello Chelli Head of Listed Products - Italy Société Générale Investire in borsa: come farlo con gli strumenti a disposizione dei risparmiatori Milano, 12 aprile 2008 1 Avvertenze Nessuna informazione

Dettagli

Bisogno di investimento del risparmio

Bisogno di investimento del risparmio Bisogno di investimento del risparmio Domanda e Offerta di strumenti di investimento del risparmio Bisogno di investimento Strumenti bancari (contratti bilaterali) depositi tempo; PcT; CD Strumenti di

Dettagli

ETF ed ETC: caratteristiche, funzionamento e trattamento fiscale

ETF ed ETC: caratteristiche, funzionamento e trattamento fiscale ETF ed ETC: caratteristiche, funzionamento e trattamento fiscale Mauro GIANGRANDE Borsa Italiana Spa Rimini 17-18 maggio 2007 Contenuti ETF: definizione, aspetti tecnici e trattamento fiscale Mercato ETFplus:

Dettagli

GUIDA AGLI ETF DEFINIZIONE

GUIDA AGLI ETF DEFINIZIONE GUIDA AGLI ETF DEFINIZIONE Gli Exchange Traded Funds (sigla ETF, letteralmente "fondi indicizzati quotati") sono una particolare categoria di fondi o Sicav, le cui quote sono negoziate in Borsa in tempo

Dettagli

ETF. Exchange Traded Funds: prodotti semplici, strategie sofisticate

ETF. Exchange Traded Funds: prodotti semplici, strategie sofisticate ETF Exchange Traded Funds: prodotti semplici, strategie sofisticate Sempre più diffuso tra gli investitori italiani, l ETF è apprezzato per semplicità, trasparenza, flessibilità ed economicità. ETF Exchange

Dettagli

p r o d o t t i s e m p l i c i, s t r a t e g i e s o f i s t i c a t e ETF Exchange Traded Funds

p r o d o t t i s e m p l i c i, s t r a t e g i e s o f i s t i c a t e ETF Exchange Traded Funds p r o d o t t i s e m p l i c i, s t r a t e g i e s o f i s t i c a t e ETF Exchange Traded Funds Indice Introduzione 1 ETF indicizzati: 3 - Cosa sono - Principali caratteristiche - Modalità di investimento

Dettagli

Gli errori da evitare quando si investe in ETF. Demis Todeschini - ETFs Listing Italy Senior analyst di Borsa Italiana

Gli errori da evitare quando si investe in ETF. Demis Todeschini - ETFs Listing Italy Senior analyst di Borsa Italiana Gli errori da evitare quando si investe in ETF Demis Todeschini - ETFs Listing Italy Senior analyst di Borsa Italiana Page 1 Borsa Italiana 11 February 2014 Indice degli argomenti 1. Overview del mercato

Dettagli

ETFplus IL MERCATO DEGLI ETF E DEGLI ETC. Il mercato degli ETF e degli ETC - I

ETFplus IL MERCATO DEGLI ETF E DEGLI ETC. Il mercato degli ETF e degli ETC - I ETFplus IL MERCATO DEGLI ETF E DEGLI ETC Il mercato degli ETF e degli ETC - I Indice Introduzione 1 Gli Exchange Traded Funds 2 Gli ETF strutturati 6 Gli Exchange Traded Commodities 8 ETFplus: Segmentazione

Dettagli

GLI INVESTITORI ISTITUZIONALI

GLI INVESTITORI ISTITUZIONALI GLI INVESTITORI ISTITUZIONALI ASPETTI GENERALI E IL CASO DEI FONDI COMUNI Lezione 17, CAPITOLO 19 1 SAPRESTE RISPONDERE A QUESTA DOMANDA? Supponete di avere deciso d iniziare a risparmiare per la pensione,

Dettagli

spa-etf.com a 4 Triton Square, Regent s Place, London, NW1 3HG, UK +44 (0)20 7396 3270 f +44 (0)20 7396 3201

spa-etf.com a 4 Triton Square, Regent s Place, London, NW1 3HG, UK +44 (0)20 7396 3270 f +44 (0)20 7396 3201 a 4 Triton Square, Regent s Place, London, NW1 3HG, UK t +44 (0)20 7396 3270 f +44 (0)20 7396 3201 spa-etf.com 2007 SPA ETF Europe Ltd SPA ETF Europe Ltd. is an appointed representative of London & Capital

Dettagli

Certificati a Leva Fissa

Certificati a Leva Fissa Certificati a Leva Fissa Costanza Mannocchi Trading Online Expo 2014 Milano - Palazzo Mezzanotte - 24 ottobre 2014 Il successo dei certificati a leva fissa su Borsa Italiana I Certificati a Leva Fissa

Dettagli

DOCUMENTO PER LA QUOTAZIONE. Offerente MULTI UNITS FRANCE

DOCUMENTO PER LA QUOTAZIONE. Offerente MULTI UNITS FRANCE DOCUMENTO PER LA QUOTAZIONE Offerente MULTI UNITS FRANCE (la Società ) società di investimento a capitale variabile di diritto francese di tipo multicomparto costituita ed operante in conformità alla Direttiva

Dettagli

SINTESI DELLA STRATEGIA DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI E DI ASSEGNAZIONE DEGLI ORDINI

SINTESI DELLA STRATEGIA DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI E DI ASSEGNAZIONE DEGLI ORDINI Il presente documento descrive le misure per l esecuzione e la trasmissione degli ordini alle condizioni più favorevoli per il cliente (art. 45 e 48 del Regolamento Consob in materia di Intermediari) e

Dettagli

E T F E T F E T F E T F E T F (FONDI PASSIVI) COMUNI DI INVESTIMENTO SEMPLICITA? TRASPARENZA? Milano, 04 Agosto 2009

E T F E T F E T F E T F E T F (FONDI PASSIVI) COMUNI DI INVESTIMENTO SEMPLICITA? TRASPARENZA? Milano, 04 Agosto 2009 E T F E T F E T F E T F (F E T F (FONDI COMUNI DI INVESTIMENTO PASSIVI) SEMPLICITA? TRASPARENZA? Milano, 04 Agosto 2009 E T F OSSERVAZIONI La crescita esponenziale del numero degli ETFs rende difficile

Dettagli

Fondi aperti Caratteri

Fondi aperti Caratteri Fondi aperti Caratteri Patrimonio variabile Quota valorizzata giornalmente in base al net asset value (Nav) Investimento in valori mobiliari prevalentemente quotati Divieti e limiti all attività d investimento

Dettagli

ETF. Exchanged Traded Funds: prodotti semplici, strategie sofisticate

ETF. Exchanged Traded Funds: prodotti semplici, strategie sofisticate ETF Exchanged Traded Funds: prodotti semplici, strategie sofisticate Sempre più diffuso tra gli investitori italiani, l ETF è apprezzato per semplicità, trasparenza, flessibilità ed economicità. ETF Exchange

Dettagli

SINTESI DELLA STRATEGIA DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI E DI ASSEGNAZIONE DEGLI ORDINI

SINTESI DELLA STRATEGIA DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI E DI ASSEGNAZIONE DEGLI ORDINI SINTESI DELLA STRATEGIA DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI E DI ASSEGNAZIONE DEGLI ORDINI PREMESSE La Markets in Financial Instruments Directive (MiFID) è la Direttiva approvata dal Parlamento Europeo

Dettagli

18 novembre 2014. La costruzione di un portafoglio Fulvio Martina

18 novembre 2014. La costruzione di un portafoglio Fulvio Martina 18 novembre 2014 La costruzione di un portafoglio Fulvio Martina Costruire un portafoglio? REGOLE BASE IDENTIFICARE GLI OBIETTIVI INVESTIMENTO E RISCHIO IDONEO ORIZZONTE TEMPORALE Asset allocation Diversificazione

Dettagli

Guida all utilizzo degli ETF e degli ETC per la costruzione del proprio portafoglio di investimento

Guida all utilizzo degli ETF e degli ETC per la costruzione del proprio portafoglio di investimento Guida all utilizzo degli ETF e degli ETC per la costruzione del proprio portafoglio di investimento Silvia Bosoni - Responsabile ETFs Listing Italy di Borsa Italiana Demis Todeschini - Senior ETFs Listing

Dettagli

LYXOR ETF FTSE EPRA/NAREIT GLOBAL DEVELOPED

LYXOR ETF FTSE EPRA/NAREIT GLOBAL DEVELOPED DOCUMENTO PER LA QUOTAZIONE Offerente LYXOR INTERNATIONAL ASSET MANAGEMENT S.A. Ammissione alle negoziazioni di LYXOR ETF FTSE EPRA/NAREIT GLOBAL DEVELOPED OICR aperto estero indicizzato di diritto francese

Dettagli

A S S E T E Q U I T Y B I O T E C H - S C H E D A S I N T E T I C A

A S S E T E Q U I T Y B I O T E C H - S C H E D A S I N T E T I C A Pag. 1 A S S E T E Q U I T Y B I O T E C H - S C H E D A S I N T E T I C A Fondo di diritto sammarinese di tipo UCITS III, autorizzato il 20 febbraio 2014. Codice Isin SM000A1XFET0. Il presente documento

Dettagli

Come usare gli ETF. Valerio Baselli e Azzurra Zaglio Morningstar Editor&Analyst team. Rimini, 17 maggio 2012

Come usare gli ETF. Valerio Baselli e Azzurra Zaglio Morningstar Editor&Analyst team. Rimini, 17 maggio 2012 Come usare gli ETF Valerio Baselli e Azzurra Zaglio Morningstar Editor&Analyst team Rimini, 17 maggio 2012 Cosa sono gli Etf? Gli Etf sono una particolare categoria di fondi d investimento mobiliare quotati

Dettagli

28 ottobre 2011. Alberto Luraschi Portfolio Manager Global Strategies & Total Return

28 ottobre 2011. Alberto Luraschi Portfolio Manager Global Strategies & Total Return GESTIONE DI PORTAFOGLI E RISCHIO: IL RUOLO DEGLI ETF. 28 ottobre 2011 Alberto Luraschi Portfolio Manager Global Strategies & Total Return Dai prodotti benchmarked Profili di mercato ai prodotti flessibili

Dettagli

LYXOR ETF EURO STOXX 50 DAILY LEVERAGE

LYXOR ETF EURO STOXX 50 DAILY LEVERAGE DOCUMENTO PER LA QUOTAZIONE Offerente LYXOR INTERNATIONAL ASSET MANAGEMENT S.A. Ammissione alle negoziazioni di LYXOR ETF EURO STOXX 50 DAILY LEVERAGE OICR aperto estero strutturato di diritto francese

Dettagli

LYXOR ETF BEAR FTSE MIB

LYXOR ETF BEAR FTSE MIB DOCUMENTO PER LA QUOTAZIONE Offerente LYXOR INTERNATIONAL ASSET MANAGEMENT S.A. Ammissione alle negoziazioni di LYXOR ETF BEAR FTSE MIB OICR aperto estero strutturato di diritto francese costituito ed

Dettagli

ETF DAY A scuola di ETF cose da sapere e errori da evitare quando si investe in ETF/ETC

ETF DAY A scuola di ETF cose da sapere e errori da evitare quando si investe in ETF/ETC ETF DAY A scuola di ETF cose da sapere e errori da evitare quando si investe in ETF/ETC Silvia Bosoni - ETF Listing Italy, Borsa Italiana Demis Todeschini - ETF Listing Italy, Borsa Italiana Marco Ciatto

Dettagli

GUIDA ALLA LETTURA DELLE SCHEDE FONDI

GUIDA ALLA LETTURA DELLE SCHEDE FONDI GUIDA ALLA LETTURA DELLE SCHEDE FONDI Sintesi Descrizione delle caratteristiche qualitative con l indicazione di: categoria Morningstar, categoria Assogestioni, indice Fideuram. Commenti sulla gestione

Dettagli

AVVISO n.5329 01 Aprile 2011 ETFplus

AVVISO n.5329 01 Aprile 2011 ETFplus AVVISO n.5329 01 Aprile 2011 ETFplus Mittente del comunicato : SOCIETE GENERALE Societa' oggetto dell'avviso : LYXOR INTERNATIONAL ASSET MANAGEMENT S.A. Multi Units France Oggetto : Avviso ai portatori

Dettagli

MerrIll lynch TrIlogy 100 Plus certificates

MerrIll lynch TrIlogy 100 Plus certificates Merrill lynch Trilogy 100 Plus certificates MerrIll lynch TrIlogy 100 Plus certificates capital ProTecTion Global Markets & Investment Banking Global Research Global Wealth Management 1 Merrill Lynch Cash

Dettagli

AVVISO n.14604. ETFplus - ETF indicizzati. 27 Agosto 2015. Mittente del comunicato : BORSA ITALIANA. Societa' oggetto dell'avviso

AVVISO n.14604. ETFplus - ETF indicizzati. 27 Agosto 2015. Mittente del comunicato : BORSA ITALIANA. Societa' oggetto dell'avviso AVVISO n.14604 27 Agosto 2015 ETFplus - ETF indicizzati Mittente del comunicato : BORSA ITALIANA Societa' oggetto dell'avviso : UBS ETF Sicav Oggetto : 'ETFplus - ETF indicizzati' - Inizio negoziazioni

Dettagli

Fondi aperti Caratteri

Fondi aperti Caratteri Fondi aperti Caratteri Patrimonio variabile Quota valorizzata giornalmente in base al net asset value (Nav) Investimento in valori mobiliari prevalentemente quotati Divieti e limiti all attività d investimento

Dettagli

Fideuram Omnia. 1 - Un mondo di soluzioni, un unico contratto. Febbraio 2015. Ad uso esclusivo del private banker

Fideuram Omnia. 1 - Un mondo di soluzioni, un unico contratto. Febbraio 2015. Ad uso esclusivo del private banker Fideuram Omnia 1 - Un mondo di soluzioni, un unico contratto Febbraio 2015 Ad uso esclusivo del private banker Perché Fideuram Omnia Fideuram Omnia un mondo di soluzioni, un unico contratto. La gestione

Dettagli

LYXOR ETF SHORT STRATEGY EUROPE (BASED ON DJ STOXX 600)

LYXOR ETF SHORT STRATEGY EUROPE (BASED ON DJ STOXX 600) LYXOR INTERNATIONAL ASSET MANAGEMENT Quotazione in Italia degli strumenti finanziari emessi dalla LYXOR International Asset Management S.A., società di gestione di diritto francese costituita ed operante

Dettagli

REGOLAMENTO DEL FONDO INTERNO CORE BETA 15 EM

REGOLAMENTO DEL FONDO INTERNO CORE BETA 15 EM REGOLAMENTO DEL FONDO INTERNO CORE BETA 15 EM DATA VALIDITA : dal 28/02/2013 Art. 1 Gli aspetti generali del Fondo interno La Compagnia costituisce e gestisce, secondo le modalità del presente Regolamento,

Dettagli

etf.deutscheawm.com Deutsche Asset & Wealth Management ETF db X-trackers: indici a portata di mano Come investire in Exchange Traded Funds

etf.deutscheawm.com Deutsche Asset & Wealth Management ETF db X-trackers: indici a portata di mano Come investire in Exchange Traded Funds etf.deutscheawm.com Deutsche Asset & Wealth Management ETF db X-trackers: indici a portata di mano Come investire in Exchange Traded Funds Indice 1. Prefazione 3 2. Utili in ogni situazione 5 3. Come utilizzare

Dettagli

Data di redazione degli Allegati: Dicembre 2001 / Marzo 2002 e successivi aggiornamenti Ultimo aggiornamento Novembre 2002

Data di redazione degli Allegati: Dicembre 2001 / Marzo 2002 e successivi aggiornamenti Ultimo aggiornamento Novembre 2002 ETF EXCHANGE-TRADED FUNDS E OICR QUOTATI SUL SEGMENTO MTF DI BORSA ITALIANA: NORME E PROCEDURE PER LA GESTIONE DELLA FISCALITA DEGLI INVESTITORI RETAIL Data di redazione degli Allegati: Dicembre 2001 /

Dettagli

La costruzione di un portafoglio di investimento utilizzando ETF; luoghi comuni da sfatare ed errori da evitare.

La costruzione di un portafoglio di investimento utilizzando ETF; luoghi comuni da sfatare ed errori da evitare. La costruzione di un portafoglio di investimento utilizzando ETF; luoghi comuni da sfatare ed errori da evitare. Silvia Bosoni - Responsabile ETFs Listing Italy di Borsa Italiana Demis Todeschini - Senior

Dettagli

ETC. Exchange Traded Commodities: un nuovo modo di investire in materie prime

ETC. Exchange Traded Commodities: un nuovo modo di investire in materie prime ETC Exchange Traded Commodities: un nuovo modo di investire in materie prime Negoziati in Borsa come un azione, gli ETC replicano passivamente le performance della materia prima o degli indici di materie

Dettagli

La costruzione di un portafoglio ed il ruolo degli ETF

La costruzione di un portafoglio ed il ruolo degli ETF La costruzione di un portafoglio ed il ruolo degli ETF Prof. Elena Beccalli, Milano ETF DAY Milano, 24 ottobre 2013 Il problema dell'investitore Condizioni di incertezza: riferimento ai dati storici, ma

Dettagli

Comparto 1 Obbligazionario Misto Euro

Comparto 1 Obbligazionario Misto Euro REGOLAMENTO DEI FONDI INTERNI DI NUOVA ISTITUZIONE ARTICOLO 1: ISTITUZIONE E DENOMINAZIONE DEI FONDI INTERNI La Società ha istituito in data 2 dicembre 2010, e gestisce secondo le modalità descritte nel

Dettagli

CAC40 16.12.2005 DOW JONES 16.12.2005 EUROSTOXX50 16.12.2005 MIB30 16.12.2005 NIKKEI225

CAC40 16.12.2005 DOW JONES 16.12.2005 EUROSTOXX50 16.12.2005 MIB30 16.12.2005 NIKKEI225 Avviso integrativo di emissione della Nota integrativa al documento informativo sull Emittente depositato presso la Consob in data 03.07.2002, a seguito di nullaosta n. 2045403 del 27.06.2002 relativa

Dettagli

U n n u o v o m o d o d i i n v e s t i r e i n m a t e r i e p r i m e. ETC - Exchange Traded Commodities

U n n u o v o m o d o d i i n v e s t i r e i n m a t e r i e p r i m e. ETC - Exchange Traded Commodities U n n u o v o m o d o d i i n v e s t i r e i n m a t e r i e p r i m e ETC - Exchange Traded Commodities Indice Introduzione 1 Exchange Traded Commodities: 3 - Cosa sono - Principali caratteristiche -

Dettagli

POLITICHE DI INVESTIMENTO DEI PRODOTTI

POLITICHE DI INVESTIMENTO DEI PRODOTTI Milano, 28 febbraio 2005 Prot. n. 001407/2005/DG/LB Gentile Sottoscrittore, anche quest anno Zenit SGR S.p.A. invia alla Sua attenzione, quale partecipante ai fondi comuni di investimento gestiti dalla

Dettagli

Vuoi amplificare il tuo trading?

Vuoi amplificare il tuo trading? Vuoi amplificare il tuo trading? Benchmark a Leva Linea Smart di UniCredit. Comunicazione pubblicitaria/promozionale. Prima dell adesione leggere il Prospetto Informativo. Strumenti finanziari strutturati

Dettagli

ETC. Exchange Traded Commodities: un nuovo modo di investire in materie prime

ETC. Exchange Traded Commodities: un nuovo modo di investire in materie prime ETC Exchange Traded Commodities: un nuovo modo di investire in materie prime Negoziati in Borsa come un azione, gli ETC replicano passivamente le performance della materia prima o degli indici di materie

Dettagli

Gli ETF e la disfida tecnologica

Gli ETF e la disfida tecnologica Gli ETF e la disfida tecnologica Nell investimento tecnologico è preferibile il Nasdaq 100 oppure il MSCI US Tech? La stampa economico-finanziaria ha abituato i risparmiatori ad identificare l indice Nasdaq

Dettagli

LYXOR ETF XBEAR FTSE MIB

LYXOR ETF XBEAR FTSE MIB DOCUMENTO PER LA QUOTAZIONE Offerente LYXOR INTERNATIONAL ASSET MANAGEMENT S.A. Ammissione alle negoziazioni di LYXOR ETF XBEAR FTSE MIB OICR aperto estero strutturato di diritto francese costituito ed

Dettagli

info Prodotto Eurizon Cedola Attiva Più Luglio 2019 A chi si rivolge

info Prodotto Eurizon Cedola Attiva Più Luglio 2019 A chi si rivolge Eurizon Cedola Attiva Più Luglio 2019 info Prodotto Eurizon Cedola Attiva Più Luglio 2019 è un Fondo comune di diritto italiano, gestito da Eurizon Capital SGR, che mira ad ottimizzare il rendimento del

Dettagli

GRUPPO CREDEM GLOSSARIO DEI TERMINI TECNICI UTILIZZATI NEL PROSPETTO

GRUPPO CREDEM GLOSSARIO DEI TERMINI TECNICI UTILIZZATI NEL PROSPETTO GRUPPO CREDEM GLOSSARIO DEI TERMINI TECNICI UTILIZZATI NEL PROSPETTO Agenzie di Rating: società indipendenti che esprimono giudizi (rating) relativi al merito creditizio degli strumenti finanziari di natura

Dettagli

Benchmark FTSE/MIB leva 3 e 5 di UniCredit.

Benchmark FTSE/MIB leva 3 e 5 di UniCredit. Codice ISIN: IT0006724766 Codice Negoziazione: UMIB3L Codice ISIN: IT0006724782 Codice Negoziazione: UMIB5L Benchmark FTSE/MIB leva 3 e 5 di UniCredit. Puoi replicare, moltiplicando x3 e x5 la performance

Dettagli

Il futuro ha bisogno di più Anima.

Il futuro ha bisogno di più Anima. Il futuro ha bisogno di una nuova visione. Più attenta all essenza. Più responsabile e rigorosa. Più aperta e positiva. Per questo i migliori consulenti, le migliori banche e reti di promotori finanziari

Dettagli

Gestione Finanziaria delle Imprese. La segmentazione dei Mercati Borsistici

Gestione Finanziaria delle Imprese. La segmentazione dei Mercati Borsistici GESTIONE FINANZIARIA DELLE IMPRESE La segmentazione dei Mercati Borsistici Borsa Italiana SpA Si occupa dell organizzazione, della gestione e del funzionamento dei mercati finanziari, con l obiettivo di:

Dettagli

Economia dei Mercati Finanziari Secondo Modulo Prof. Luca Malavolta. Il Mercato Azionario

Economia dei Mercati Finanziari Secondo Modulo Prof. Luca Malavolta. Il Mercato Azionario Economia dei Mercati Finanziari Secondo Modulo Prof. Luca Malavolta Il Mercato Azionario Azione Titolo rappresentativo del capitale sociale di un Emittente che conferisce al detentore il diritto patrimoniale

Dettagli

db x-trackers EURO STOXX 50 ETF

db x-trackers EURO STOXX 50 ETF AMMISSIONE ALLE NEGOZIAZIONI DELLE AZIONI DEL COMPARTO società di investimento, multicomparto, di diritto lussemburghese, costituita nella forma di società anonima (sociètè anonyme) qualificata come società

Dettagli

ishares VII plc DOCUMENTO PER LA QUOTAZIONE ( Documento di Quotazione o Documento )

ishares VII plc DOCUMENTO PER LA QUOTAZIONE ( Documento di Quotazione o Documento ) ishares VII plc DOCUMENTO PER LA QUOTAZIONE ( Documento di Quotazione o Documento ) Ammissione alle negoziazioni in Italia dei seguenti strumenti finanziari emessi da ishares VII plc (la Società ), società

Dettagli

info Prodotto Eurizon Soluzione Cedola Più Ottobre 2020 A chi si rivolge

info Prodotto Eurizon Soluzione Cedola Più Ottobre 2020 A chi si rivolge Eurizon Soluzione Cedola Più Ottobre 2020 info Prodotto Eurizon Soluzione Cedola Più Ottobre 2020 è un Fondo comune di diritto italiano, gestito da Eurizon Capital SGR, che mira ad ottimizzare il rendimento

Dettagli

db x-trackers Strategie ad alto dividendo A Passion to Perform.

db x-trackers Strategie ad alto dividendo A Passion to Perform. db x-trackers Strategie ad alto dividendo Exchange Traded Funds su DJ EURO STOXX Select Dividend 30 Index DJ STOXX Global Select Dividend 100 Index A Passion to Perform. Strategia ad alto dividendo Nel

Dettagli

info Prodotto Eurizon Soluzione Cedola Maggio 2020 A chi si rivolge

info Prodotto Eurizon Soluzione Cedola Maggio 2020 A chi si rivolge Eurizon Soluzione Cedola Maggio 2020 info Prodotto Eurizon Soluzione Cedola Maggio 2020 è un Fondo comune di diritto italiano, gestito da Eurizon Capital SGR, che mira ad ottimizzare il rendimento del

Dettagli

ishares IV Plc ishares S&P CNX Nifty India Swap ishares MSCI Russia Capped Swap

ishares IV Plc ishares S&P CNX Nifty India Swap ishares MSCI Russia Capped Swap Ammissione alle negoziazioni delle azioni dei seguenti comparti di ishares IV Plc società di investimento a capitale variabile di diritto irlandese costituita ai sensi della Direttiva dell Unione Europea

Dettagli

Indice. Presentazione

Indice. Presentazione Presentazione di Pier Luigi Fabrizi pag. XIII 1 LÕeconomia del mercato mobiliare di Pier Luigi Fabrizi È 1 1.1 Premessa È 1 1.2 LÕesercizio semantico È 1 1.3 La collocazione della disciplina È 4 Bibliografia

Dettagli

AVVISO n.17486. ETFplus - OICR strutturati. 14 Ottobre 2014. Mittente del comunicato : Borsa Italiana. Societa' oggetto dell'avviso

AVVISO n.17486. ETFplus - OICR strutturati. 14 Ottobre 2014. Mittente del comunicato : Borsa Italiana. Societa' oggetto dell'avviso AVVISO n.17486 14 Ottobre 2014 ETFplus - OICR strutturati Mittente del comunicato : Borsa Italiana Societa' oggetto dell'avviso : Multi Units France Oggetto : 'ETFplus - OICR strutturati' - Inizio negoziazioni

Dettagli

BlackRock Global Funds (BGF)

BlackRock Global Funds (BGF) BlackRock Global Funds (BGF) BGF European Equity Income Fund Luglio 2014 AD USO ESCLUSIVO DEGLI INVESTITORI PROFESSIONALI E DEGLI INTERMEDIARI BGF European Equity Income Fund Caratteristiche Generali Portfolio

Dettagli

Schroder International Selection Fund SICAV. Contatti: www.schroders.it per investitori privati www.schrodersportal.it per consulenti finanziari

Schroder International Selection Fund SICAV. Contatti: www.schroders.it per investitori privati www.schrodersportal.it per consulenti finanziari Maggio 2015 Materiale di Marketing Schroder International Selection Fund SICAV Mappa dei comparti 100% ASSET MANAGER T R U S T E D H E R I T A G E A D V A N C E D T H I N K I N G Il Gruppo Schroders Fondato

Dettagli

Strategie operative con i futures sull'indice S&P/MIB e gli IDEM Stock Futures

Strategie operative con i futures sull'indice S&P/MIB e gli IDEM Stock Futures Strategie operative con i futures sull'indice S&P/MIB e gli IDEM Stock Futures Roberto Del Conte Borsa Italiana Spa 7 Maggio 2004 Milano Trading Online Expo Contenuti I contratti Futures Idem Stock Futures

Dettagli

Fondo pensione aperto ZURICH CONTRIBUTION

Fondo pensione aperto ZURICH CONTRIBUTION Zurich Investments Life S.p.A. Fondo pensione aperto ZURICH CONTRIBUTION INFORMAZIONI SULL ANDAMENTO DELLA GESTIONE (Dati aggiornati al 31.12.2009) Alla gestione delle risorse provvede la Zurich Investments

Dettagli

Relatori. Analisi & Mercati Fee Only S.r.l. Tel 06.45.48.10.63. Dott.ssa Donatella Cajano. Dott. Paolo Pepe. Dott. Enrico Ales

Relatori. Analisi & Mercati Fee Only S.r.l. Tel 06.45.48.10.63. Dott.ssa Donatella Cajano. Dott. Paolo Pepe. Dott. Enrico Ales Relatori Dott.ssa Donatella Cajano Dott. Paolo Pepe Dott. Enrico Ales Analisi & Mercati Fee Only S.r.l. Tel 06.45.48.10.63 1 Analisi & Mercati Fee Only s.r.l. è una società di consulenza finanziaria indipendente

Dettagli

UBI PRAMERICA SGR S.p.A. appartenente al gruppo bancario UNIONE DI BANCHE ITALIANE

UBI PRAMERICA SGR S.p.A. appartenente al gruppo bancario UNIONE DI BANCHE ITALIANE UBI PRAMERICA SGR S.p.A. appartenente al gruppo bancario UNIONE DI BANCHE ITALIANE Parte II del Prospetto Informativo Illustrazione dei dati storici di rischio/rendimento, costi e turnover di portafoglio

Dettagli

Anima Riserva Dollaro Sistema Anima

Anima Riserva Dollaro Sistema Anima Società di gestione del risparmio Soggetta all attività di direzione e coordinamento del socio unico Anima Holding S.p.A. Informazioni chiave per gli Investitori (KIID) Il presente documento contiene le

Dettagli

I mercati. Giuseppe G. Santorsola 1

I mercati. Giuseppe G. Santorsola 1 I mercati I mercati primari e secondari Il mercato dei cambi Il mercato monetario I mercati obbligazionari e azionari Le società di gestione I mercati gestiti da MTS SpA I mercati gestiti da Borsa Italiana

Dettagli

PROSPETTO SEMPLIFICATO

PROSPETTO SEMPLIFICATO NEXTAM PARTNERS S i c a v Società di investimento a capitale variabile di diritto lussemburghese PROSPETTO SEMPLIFICATO Settembre 2009 Prospetto pubblicato mediante deposito all Archivio Prospetti della

Dettagli

UBS (Irl) ETF plc. UBS (Irl) ETF plc MSCI USA hedged to EUR UCITS ETF (EUR) A-acc

UBS (Irl) ETF plc. UBS (Irl) ETF plc MSCI USA hedged to EUR UCITS ETF (EUR) A-acc UBS (Irl) ETF plc Ammissione alle negoziazioni degli strumenti finanziari emessi da UBS (Irl) ETF plc, società di investimento a capitale variabile di diritto irlandese costituita ai sensi della Direttiva

Dettagli

Deutsche Bank quota 7 nuovi ETF a leva con alcune novità assolute per il mercato italiano

Deutsche Bank quota 7 nuovi ETF a leva con alcune novità assolute per il mercato italiano Comunicato stampa Milano 28 aprile 2010 Deutsche Bank quota 7 nuovi ETF a leva con alcune novità assolute per il mercato italiano L offerta comprende il primo ETF a leva sul S&P 500 sia nella versione

Dettagli

Best Styles: premi al rischio negli investimenti azionari

Best Styles: premi al rischio negli investimenti azionari Strategia Best Styles: premi al rischio negli investimenti azionari La gestione dei premi al rischio è una strategia comunemente adottata negli investimenti obbligazionari e valutari. Per il comparto azionario

Dettagli

la nuova index Uninvest ENERGY

la nuova index Uninvest ENERGY Direzione Centrale Commerciale e Marketing Sviluppo Vita la nuova index Uninvest ENERGY la la nuova index Uninvest ENERGY durata 6 anni premio minimo: 5.000 periodo di collocamento: 27 febbraio 5 aprile

Dettagli

Alboino Re Fondo Azionario Italia. Alarico Re Fondo Flessibile. Ritorni Reali Fondo Obbligazionario Flessibile

Alboino Re Fondo Azionario Italia. Alarico Re Fondo Flessibile. Ritorni Reali Fondo Obbligazionario Flessibile PARTE II del Prospetto Completo ILLUSTRAZIONE DEI DATI PERIODICI DI RISCHIO/RENDIMENTO E COSTI DEL FONDO Alboino Re Azionario Italia Alarico Re Flessibile Ritorni Reali Obbligazionario Flessibile La Parte

Dettagli

SG CERTIFICATE su FTSE MIB a LEVA FISSA 5

SG CERTIFICATE su FTSE MIB a LEVA FISSA 5 settembre 2012 listed product SG CERTIFICATE su FTSE MIB a LEVA FISSA 5 SG FTSE MIB +5x DAILY LEVERAGE CERTIFICATE Codice ISIN: IT0006723263 - Codice di Negoziazione: S13435 SG FTSE MIB -5x DAILY SHORT

Dettagli

VUOI POTENZIARE LE TUE IDEE DI INVESTIMENTO? LE CARATTERISTICHE

VUOI POTENZIARE LE TUE IDEE DI INVESTIMENTO? LE CARATTERISTICHE VUOI POTENZIARE LE TUE IDEE DI INVESTIMENTO? LE CARATTERISTICHE Con i nuovi Benchmark a Leva 3 o 5 puoi replicare, moltiplicando x 3 o x 5 la performance giornaliera degli indici FTSE/MIB, CAC40, DAX ed

Dettagli

Open End Certificates - trasparenza e dinamicità per un asset allocation a lungo termine. Salvatore Miserendino Head of Financial Products Italy

Open End Certificates - trasparenza e dinamicità per un asset allocation a lungo termine. Salvatore Miserendino Head of Financial Products Italy Open End Certificates - trasparenza e dinamicità per un asset allocation a lungo termine Salvatore Miserendino Head of Financial Products Italy Slide 2 Programma 1. Vontobel chi siamo? 2. Gli Open End

Dettagli

Gli investimenti alternativi: situazioni e prospettive

Gli investimenti alternativi: situazioni e prospettive S.A.F. SCUOLA DI ALTA FORMAZIONE LUIGI MARTINO La congiuntura economica Gli investimenti alternativi: situazioni e prospettive Stefano Bestetti, director Hedge Invest Sgr 26 settembre 2013, Milano Investimenti

Dettagli

REGOLAMENTO MERCATO OBBLIGAZIONI comunicato alla Consob in data 5 agosto 2011

REGOLAMENTO MERCATO OBBLIGAZIONI comunicato alla Consob in data 5 agosto 2011 REGOLAMENTO MERCATO OBBLIGAZIONI comunicato alla Consob in data 5 agosto 2011 Approvato dal Consiglio di Amministrazione in data 2 agosto 2011 Data di entrata in vigore: 8 agosto 2011 Aggiornamento del

Dettagli

Agli Azionisti della Sella Capital Management Balanced Strategy (il Comparto )

Agli Azionisti della Sella Capital Management Balanced Strategy (il Comparto ) IMPORTANTE: ii presente documento richiede attenzione e in caso di dubbi o per ulteriori informazioni sul contenuto vi invitiamo a rivolgervi ai vostri consueti riferimenti. SELLA CAPITAL MANAGEMENT (la

Dettagli

BANCA POPOLARE DELL EMILIA ROMAGNA SEZIONE 1.14.05 - TITOLI: GESTIONE PATRIMONI MOBILIARI - AGGIORNAMENTO 19/03/2007

BANCA POPOLARE DELL EMILIA ROMAGNA SEZIONE 1.14.05 - TITOLI: GESTIONE PATRIMONI MOBILIARI - AGGIORNAMENTO 19/03/2007 GESTIONE PATRIMONI MOBILIARI GESTORE DELEGATO OPTIMA SPA SOC. DI GESTIONE DEL RISPARMIO Via Camperio 8 20123 Milano Mi CARATTERISTICHE E RISCHI TIPICI Definizione e funzione economica Il servizio di Gestione

Dettagli

ETF PLC - MSCI USA VALUE UCITS ETF (USD)

ETF PLC - MSCI USA VALUE UCITS ETF (USD) UBS (Irl) plc Ammissione alle negoziazioni degli strumenti finanziari emessi da UBS (Irl) plc, società di investimento a capitale variabile di diritto irlandese costituita ai sensi della Direttiva dell

Dettagli

AVVISO n.3850. ETFplus - ETF indicizzati. 16 Marzo 2015. Mittente del comunicato : BORSA ITALIANA. Societa' oggetto dell'avviso

AVVISO n.3850. ETFplus - ETF indicizzati. 16 Marzo 2015. Mittente del comunicato : BORSA ITALIANA. Societa' oggetto dell'avviso AVVISO n.3850 16 Marzo 2015 ETFplus - ETF indicizzati Mittente del comunicato : BORSA ITALIANA Societa' oggetto dell'avviso : Multi Units France Oggetto : 'ETFplus - ETF indicizzati' - Inizio negoziazioni

Dettagli

Programma Diploma European Financial Services - DEFS Applicazione dagli esami del 2014

Programma Diploma European Financial Services - DEFS Applicazione dagli esami del 2014 Programma Diploma European Financial Services - DEFS dagli esami del 2014 Modulo Tema Pesi % Numero di giorni equivalenti Mod. Investimento e rischio di investimento 33,3% 4 Mod. Fondi 16,7% 2 Mod. Gestione

Dettagli

RETURN TOTAL SISTEMA. Le modifiche ai Fondi appartenenti al Sistema Total Return. Eurizon Capital SGR S.p.A.

RETURN TOTAL SISTEMA. Le modifiche ai Fondi appartenenti al Sistema Total Return. Eurizon Capital SGR S.p.A. Eurizon Capital SGR S.p.A. Le modifiche ai Fondi appartenenti al Sistema Total Return SISTEMA TOTAL RETURN COMUNICAZIONE AI PARTECIPANTI DELLE MODIFICHE REGOLAMENTARI ai sensi del Provvedimento della Banca

Dettagli

Prospetto Semplificato relativo all offerta di quote del fondo Aureo PrimaClasse Valore adesione a piani di accumulo

Prospetto Semplificato relativo all offerta di quote del fondo Aureo PrimaClasse Valore adesione a piani di accumulo Prospetto Semplificato relativo all offerta di quote del fondo Aureo PrimaClasse Valore adesione a piani di accumulo Informazioni specifiche La parte Informazioni Specifiche del Prospetto Semplificato,

Dettagli

Università degli Studi di Teramo - Prof. Paolo Di Antonio

Università degli Studi di Teramo - Prof. Paolo Di Antonio 1 Mercati e strumenti finanziari gestiti Dal 1998 Borsa Italiana SpA regolamenta, sviluppa e gestisce i mercati italiani azionari (MTA e Mercato Expandi), il mercato degli strumenti derivati (IDEM), il

Dettagli

Comunicazione ai partecipanti ai Fondi Comuni rientranti nel Sistema Fondi Aperti Gestnord Fondi

Comunicazione ai partecipanti ai Fondi Comuni rientranti nel Sistema Fondi Aperti Gestnord Fondi SELLA GESTIONI S.G.R. S.p.A. Via Vittor Pisani, 13 2124 MILANO Tel. (+39) 2 67.14.161 - Fax (+39) 2 669.87.1 www.sellagestioni.it - info@sellagestioni.it Comunicazione ai partecipanti ai Fondi Comuni rientranti

Dettagli

Utilizzo degli ETF nella costruzione di portafogli diversificati e efficienti

Utilizzo degli ETF nella costruzione di portafogli diversificati e efficienti Utilizzo degli ETF nella costruzione di portafogli diversificati e efficienti Fausto Tenini - Analista Quantitativo presso Ufficio Studi MF-MilanoFinanza - Prof. presso Univ. Statale di Milano, facoltà

Dettagli

II sessione d esame per il conseguimento del Diploma uropean Financial Services D FS Venerdì 12 giugno 2009

II sessione d esame per il conseguimento del Diploma uropean Financial Services D FS Venerdì 12 giugno 2009 DEFS01 II sessione d esame per il conseguimento del Diploma uropean Financial Services D FS Venerdì 12 giugno 2009 Prova D FS 1 KNOWLEDGE 1 Il rischio specifico di un titolo azionario: 1. è quantificabile

Dettagli

AVVISO n.3029. ETFplus - ETF indicizzati. 04 Marzo 2015. Mittente del comunicato : BORSA ITALIANA. Societa' oggetto dell'avviso

AVVISO n.3029. ETFplus - ETF indicizzati. 04 Marzo 2015. Mittente del comunicato : BORSA ITALIANA. Societa' oggetto dell'avviso AVVISO n.3029 04 Marzo 2015 ETFplus - ETF indicizzati Mittente del comunicato : BORSA ITALIANA Societa' oggetto dell'avviso : UBS ETF Sicav Oggetto : 'ETFplus - ETF indicizzati' - Inizio negoziazioni 'UBS

Dettagli

AVVISO n.9213. ETFplus - ETF indicizzati. 20 Maggio 2015. Mittente del comunicato : BORSA ITALIANA. Societa' oggetto dell'avviso

AVVISO n.9213. ETFplus - ETF indicizzati. 20 Maggio 2015. Mittente del comunicato : BORSA ITALIANA. Societa' oggetto dell'avviso AVVISO n.9213 20 Maggio 2015 ETFplus - ETF indicizzati Mittente del comunicato : BORSA ITALIANA Societa' oggetto dell'avviso : WISDOMTREE ISSUER PLC Oggetto : 'ETFplus - ETF indicizzati' - Inizio negoziazioni

Dettagli

Glossario di alcuni termini della relazione di bilancio

Glossario di alcuni termini della relazione di bilancio Glossario Glossario di alcuni termini della relazione di bilancio (nell accezione accolta nella Relazione e con esclusione dei termini entrati nel lessico comune italiano oppure inseriti in un contesto

Dettagli

Offerta al pubblico di RAIFFPLANET Prodotto finanziario assicurativo di tipo Unit Linked PARTE II (Mod. V70PII-0615)

Offerta al pubblico di RAIFFPLANET Prodotto finanziario assicurativo di tipo Unit Linked PARTE II (Mod. V70PII-0615) Offerta al pubblico di RAIFFPLANET Prodotto finanziario assicurativo di tipo Unit Linked PARTE II (Mod. V70PII-0615) Pagina 1 di 8 PARTE II DEL PROSPETTO D OFFERTA ILLUSTRAZIONE DEI DATI PERIODICI DI RISCHIO/RENDIMENTO

Dettagli

PROSPETTO SEMPLIFICATO INFORMAZIONI GENERALI

PROSPETTO SEMPLIFICATO INFORMAZIONI GENERALI PROSPETTO SEMPLIFICATO INFORMAZIONI GENERALI La parte Informazioni Generali del Prospetto Semplificato, da consegnare obbligatoriamente all investitore prima della sottoscrizione, è volta ad illustrare

Dettagli

LYXOR INTERNATIONAL ASSET MANAGEMENT

LYXOR INTERNATIONAL ASSET MANAGEMENT LYXOR INTERNATIONAL ASSET MANAGEMENT Quotazione di strumenti finanziari emessi dalla LyxorInternational Asset Management S.A., società di gestione di diritto francese costituita ai sensi della Direttiva

Dettagli