Presentazione XI Corso

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Presentazione XI Corso"

Transcript

1 Volontari Croce Rossa Italiana Pergine Valsugana Presentazione XI Corso

2 Obiettivi Diventare Volontari della Croce Rossa Italiana Conoscere le origini, l organizzazione e le attività della Croce Rossa in Italia e nel mondo Conoscere le nozioni base di primo soccorso Acquisire capacità di porre in atto manovre salvavita

3 Il Gruppo Attualmente siamo oltre 150 volontari Coordinatore: Claudio Spadaro Vice Coordinatore: Rudy Dorigoni Responsabili di Area Area Socio Sanitaria: Claudio Gadler Area Socio Assistenziale: Laura Filippi Area Internazionale: Luisa Valentini Area Attività Giovanile: Patrick Arcais

4 Visione d insieme

5 Il Gruppo Attività di formazione : Rivolta alla popolazione e primo modulo corso: Monitori: Marica Berti IP direttore del corso Giovanna Fedel Claudio Spadaro Istruttori PC : Rudy Dorigoni Marco Beber

6 Il Gruppo Attività formazione Rivolta alla popolazione Manovre di disostruzione Pediatriche : Chiara Ambrosi IP Federica Munao Annamaria Viliotti

7 Il Gruppo Attività formazione Rivolta ai Volontari (2 modulo e aggiornamenti) Istruttori : Federica Munao Claudio Gadler Roberto Pilati IP Franco Onere IP A disposizione per la formazione : Medici : Fabrizio Vellani Stefania Dorigoni Roberta Carlin Nr. 7 infermieri

8 Area Sanitaria Servizio in convenzione con 118 Trentino Emergenza Assistenza sanitaria per manifestazioni e gare sportive Viaggi a lunga Percorrenza

9 AREA SOCIO ASSISTENZIALE Assistenza anziani Apsp Attività al Circolo Anziani Pergine Accoglienza Freddo Assistenza Migranti Operatori del Sorriso

10 Area Internazionale Raccolta fondi e distribuzione aiuti alle persone bisognose Aiuto alle popolazioni in stato di necessità all estero Partecipazione agli interventi internazionali di Protezione Civile

11 Area Giovanile Divulgazione delle nozioni di primo soccorso nelle scuole Organizzazione Campi Giovani

12 Il Corso SUDDIVISO IN : 1 MODULO: 13 serate FORMATIVE (COME DA PROGRAMMA) martedì e giovedì dalle alle circa 2 MODULO (SPECIALIZZAZIONE SANITARIA) INDICATIVAMENTE 25 SERATE FORMATIVE Quota di iscrizione e associazione alla Croce Rossa: 30

13 Programma del Corso 16-feb 21-feb 23-feb Presentazione corso, e requisiti richiesti. Introduzione alle attività e componenti Cri Presentazione aree di attività della Componente Unica La chiamata al 118 in caso di emergenza - Valutazione della scena - Autoprotezione del soccorritore - utilizzo DPI - Valutazione dell'infortunato - Protezione dell'infortunato. Informazioni sui rischi nelle varie attività CRI 28-feb 01-mar 06-mar 08-mar La Coscienza - L' Apparato Respiratorio e L'Apparato Cardiocircolatorio: LE FUNZIONI VITALI B.L.S.-(D) Teoria:sicurezza, catena del soccorso, PLS, MCE, RA adulto e pediatrico B.L.S.-(D) pratica:sicurezza, catena del soccorso, PLS, MCE, RA B.L.S.-(D) pratica:sicurezza, catena del soccorso, PLS, MCE, RA 1 serata 2 serata Apparato osteo-tendineo: Fratture - Distorsioni - Lussazioni- Amputazioni, Ferite-Emorragie-Corpi estranei Fasciature bendaggi controllo emorragie 13-mar 15-mar 20-mar 22-mar 27-mar 29-mar Diritto Internazionale Umanitario, origini e sviluppo, principali testi normativi di riferimento. Principi e regole fondamentali del Diritto Internazionale Umanitario. Le tipologie di conflitto. Le categorie protette. Il ruolo del C.I.C.R. nei conflitti armati. Il Movimento Internazionale di Croce Rossa e Mezzaluna Rossa, origini, struttura e Principi Fondamentali. Il C.I.C.R.: struttura e compiti. La Federazione internazionale: struttura e compiti. La Conferenza internazionale: cenni. Strategia 2020 della Federazione Internazionale delle Società di Croce Rossa e Mezzaluna Rossa - Il codice Etico Turbe del sistema nervoso: coma, epilessia, ictus. Il soggetto con crisi ipoglicemica / iperglicemica. tossicodipendenze - avvelenamenti intossicazioni shock Segni e sintomi di patologie mediche, colpo di sole, colpo di calore, lesioni da freddo - Ipotermia - Cenni su ustioni - prevenzione; Protezione Civile: cos'è, le fasi della Protezione Civile, l'organizzazione nazionale e locale, ruolo della CRI in Protezione Civile, cenni di auto protezione in caso di evento calamitoso.

14 REQUISITI DI ACCESSO Impegno a svolgere gratuitamente e volontariamente attività di CRI Assenza condanne e procedimenti penali pendenti (assenza condanne) Godere di diritti civili e politici Cittadinanza italiana o permesso di soggiorno valido Certificato medico di idoneità Pagamento quota di iscrizione

15 Iscrizioni Compilare i moduli con i dati richiesti e firmarli Le iscrizioni saranno raccolte anche le prossime volte RICORDARE NR. TEL E INDIRIZZO

16 Verifica A fine corso esame finale teorico/pratico sugli argomenti trattati e sulle manovre di 1 soccorso Per poter essere ammessi si deve aver frequentato almeno i 2/3 delle lezioni

17 Attività possibili a fine 1 modulo Gruppo giovanile Attività Socio Assistenziali Attività internazionale Protezione Civile (logistica) Attività interne - truccatori - simulatori - segreteria - gestione mezzi e sede

18 Corsi successivi di specializzazione O.P.S.A. (Operatore Polivalente Salvataggio in Acqua) Soccorso Piste Operatori del Sorriso Cinofili Truccatori e Simulatori Protezione Civile

19 E per finire SECONDO MODULO DI SPECIALIZZAZIONE SANITARIA

20 Lezioni su :

21 Domande

22

Di seguito sono presentate le attività che svolgono i Volontari della Croce Rossa del Trentino, il cui impegno riguarda 5 macro-aree di intervento:

Di seguito sono presentate le attività che svolgono i Volontari della Croce Rossa del Trentino, il cui impegno riguarda 5 macro-aree di intervento: Di seguito sono presentate le attività che svolgono i Volontari della Croce Rossa del Trentino, il cui impegno riguarda 5 macro-aree di intervento: 1. AREA ATTIVITA GIOVANILE 2. AREA SOCIO ASSISTENZIALE

Dettagli

: ATTIVITÀ VERSO LE NUOVE VULNERABILITÀ

: ATTIVITÀ VERSO LE NUOVE VULNERABILITÀ Corso Base per Aspiranti Volontari della CROCE ROSSA ITALIANA PRESENTAZIONE Luogo- Data Obiettivi del Corso A. Cultura di Croce Rossa La Croce Rossa,Storia, Movimento Internazionale,Struttura B. Brevetto

Dettagli

CORSO 26 B DI PRIMO SOCCORSO per Allievi Volontari

CORSO 26 B DI PRIMO SOCCORSO per Allievi Volontari CORSO 26 B DI PRIMO SOCCORSO per Allievi L1 L3 L4 L5 L7 L8 ARGOMENTO DATA Sede del corso Via del Taglio 6 Orario Corso 20.50-23.00 Inizio corso Giovedi 16 Ottobre 2014 21 Ottobre 2014 28 Ottobre 2014 Venerdi

Dettagli

CROCE ROSSA ITALIANA ISPETTORATO REGIONALE V.d.S. PIEMONTE

CROCE ROSSA ITALIANA ISPETTORATO REGIONALE V.d.S. PIEMONTE CROCE ROSSA ITALIANA ISPETTORATO REGIONALE V.d.S. PIEMONTE COMMISSIONE REGIONALE FORMAZIONE V.d.S. ed EDUCAZIONE SANITARIA PROGRAMMA DEL CORSO PER ASPIRANTI VOLONTARI DEL SOCCORSO C.R.I. Argomenti B1.

Dettagli

Croce Rossa Italiana Comitato Locale di Caltagirone Il Commissario

Croce Rossa Italiana Comitato Locale di Caltagirone Il Commissario Protocollo n.189 Al Presidente del Comitato Provinciale di Catania Oggetto : Ordinanza commissariale n.8 del 23/03/2015 Si trasmette per seguito di competenza la Ordinanza commissariale in oggetto. Cordiali

Dettagli

CORSO SOCCORRITORE-ESECUTORE N. P.A.CROCE DELL'ADDA Cassano d'adda

CORSO SOCCORRITORE-ESECUTORE N. P.A.CROCE DELL'ADDA Cassano d'adda CORSO SOCCORRITORE-ESECUTORE N Inizio lezioni ore 1 P.A.CROCE DELL'ADDA Cassano d'adda DATA GIORNO ARGOMENTO ORE TEORIA ORE PRATICA ISTRUTTORE 14/01/1 LUNEDI Introduzione e presentazione, ANPAS ANPASLOMBARDIA

Dettagli

Programma Corso di Primo Soccorso per aspiranti soccorritori Modulo Base e Modulo Avanzato. Modulo Base

Programma Corso di Primo Soccorso per aspiranti soccorritori Modulo Base e Modulo Avanzato. Modulo Base Associazione di Volontariato ONLUS Strada di Recentino, 11 05100 Terni Tel. 0744-59241 Fax 0744-1921298 http://www.ambulaife.it/-info@ambulaife.it Programma Corso di Primo Soccorso per aspiranti soccorritori

Dettagli

CORSO DI FORMAZIONE PER VOLONTARI DELLA CROCE ROSSA ITALIANA

CORSO DI FORMAZIONE PER VOLONTARI DELLA CROCE ROSSA ITALIANA 1. FINALITÀ E AMBITO DI APPLICAZIONE 1.1. Le disposizioni del presente regolamento disciplinano le procedure per il reclutamento, la formazione e l accesso dei Volontari alla Croce Rossa Italiana. 1.2.

Dettagli

Corso Base di primo. Il Corso Base è suddiviso in otto lezioni frontali sulle materie riguardanti il primo soccorso.

Corso Base di primo. Il Corso Base è suddiviso in otto lezioni frontali sulle materie riguardanti il primo soccorso. Informazioni generali Corso Base di primo soccorso Il corso è articolato in 8 lezioni della durata di 90 minuti ciascuna, per un totale di 10 ore di lezione. Gli otto incontri saranno tenuti da personale

Dettagli

Formatore Istruttore V.d.S. Giovanni Guastella

Formatore Istruttore V.d.S. Giovanni Guastella RUOLO E COMPITI DELL ISTRUTTORE PSTI P.S.T.I. Formatore Istruttore V.d.S. Giovanni Guastella OBIETTIVO: Capire chi è l istruttore I compiti dell istruttore La formazione dell istruttore L aggiornamento

Dettagli

ATTIVITA della Croce Rossa Italiana

ATTIVITA della Croce Rossa Italiana ATTIVITA della Croce Rossa Italiana Storti Chiara Francesca Istruttore PSTI ATTIVITA OBIETTIVI: - Conoscere le ATTIVITA della Croce Rossa Italiana - Conoscere gli AMBITI di intervento - Individuare le

Dettagli

ASSOCIAZIONE VOLONTARI SERVIZIO AMBULANZA DI STORO

ASSOCIAZIONE VOLONTARI SERVIZIO AMBULANZA DI STORO ASSOCIAZIONE VOLONTARI SERVIZIO AMBULANZA DI STORO CORSO DI FORMAZIONE PER ASPIRANTI VOLONTARI DEL SOCCORSO ASSOCIAZIONE VOLONTARI SERVIZIO AMBULANZA STORO ANNO 2013 PREMESSA Questo corso vuole seguire

Dettagli

57 CORSO DI PRIMO SOCCORSO

57 CORSO DI PRIMO SOCCORSO 57 CORSO DI PRIMO SOCCORSO 15 2016-08 ottobre 2016 programma del corso INFORMAZIONI GENERALI Per essere ammessi all esame finale è necessario aver partecipato: per i Gruppi prioritari di popolazione: a

Dettagli

PRIMO SOCCORSO. nei luoghi di lavoro PRIMO SOCCORSO NEI LUOGHI DI LAVORO TITOLO

PRIMO SOCCORSO. nei luoghi di lavoro PRIMO SOCCORSO NEI LUOGHI DI LAVORO TITOLO nei luoghi di lavoro TITOLO PRIMO SOCCORSO PROGETTAZIONE E PRODUZIONE PROVIDER ECM CREDITI FORMATIVI MODALITÀ DI FRUIZIONE CURATORI E RESPONSABILI SCIENTIFICI ESPERTI DEI CONTENUTI E COLLABORAZIONI Oriente

Dettagli

ASSISTENTE BAGNANTI CORSO DI FORMAZIONE PER. Il corso risponde ai requisiti previsti dalle linee-guida della International Life Saving (ILS)

ASSISTENTE BAGNANTI CORSO DI FORMAZIONE PER. Il corso risponde ai requisiti previsti dalle linee-guida della International Life Saving (ILS) CORSO DI FORMAZIONE PER ASSISTENTE BAGNANTI Il corso risponde ai requisiti previsti dalle linee-guida della International Life Saving (ILS) Obiettivi generali del corso Il corso si propone di addestrare

Dettagli

CROCE ROSSA ITALIANA Comitato Regionale Campania

CROCE ROSSA ITALIANA Comitato Regionale Campania REGOLAMENTO 1. FINALITA E AMBITO DI APPLICAZIONE 1.1. Il presente Regolamento disciplina, all interno dei comitati della Croce Rossa Italiana in Campania, le procedure per l attivazione, la frequenza,

Dettagli

Primo Soccorso e gestione dell emergenza sanitaria aziendale: aspetti normativi, organizzativi e istruzione teorica e pratica

Primo Soccorso e gestione dell emergenza sanitaria aziendale: aspetti normativi, organizzativi e istruzione teorica e pratica OSPEDALE PEDIATRICO BAMBINO GESU ID. 784 CORSO DI FORMAZIONE Primo Soccorso e gestione dell emergenza sanitaria aziendale: aspetti normativi, organizzativi e istruzione teorica e pratica Destinatari Il

Dettagli

CROCE ROSSA ITALIANA COMITATO LOCALE DI FOSSOMBRONE A.P.S. AREA 3 Attività Emergenza

CROCE ROSSA ITALIANA COMITATO LOCALE DI FOSSOMBRONE A.P.S. AREA 3 Attività Emergenza CROCE ROSSA ITALIANA COMITATO LOCALE DI FOSSOMBRONE A.P.S. AREA 3 Attività Emergenza Corso per aspiranti volontari C.R.I. CROCE ROSSA ITALIANA AREA 3 Attività Emergenza a cura del VOLONTARIO Sandrino Guidarelli

Dettagli

MODULO SICUREZZA CORSO DI FORMAZIONE ADDETTI AL PRIMO SOCCORSO PER GESTORI DI RIFUGI ALPINISTICI ED ESCURSIONISTICI

MODULO SICUREZZA CORSO DI FORMAZIONE ADDETTI AL PRIMO SOCCORSO PER GESTORI DI RIFUGI ALPINISTICI ED ESCURSIONISTICI MODULO SICUREZZA CORSO DI FORMAZIONE ADDETTI AL PRIMO SOCCORSO PER GESTORI DI RIFUGI ALPINISTICI ED ESCURSIONISTICI INTRODUZIONE Il Club Alpino Italiano Regione Lombardia (CAI-Lombardia) è impegnato come

Dettagli

Croce Rossa Italiana Comitato Regionale Lombardia

Croce Rossa Italiana Comitato Regionale Lombardia Formazione Attività Emergenza-Urgenza Sanitaria Riccardo Colombo Delegato Regionale Formazione Attività Emergenza Urgenza Sanitaria Prima di iniziare Presentiamoci.. Le domande alla fine Ricordiamoci di

Dettagli

PROGRAMMA DEL CORSO INCARICATO DI PRIMO SOCCORSO AZIENDA GRUPPO A

PROGRAMMA DEL CORSO INCARICATO DI PRIMO SOCCORSO AZIENDA GRUPPO A PROGRAMMA DEL CORSO INCARICATO DI PRIMO SOCCORSO AZIENDA GRUPPO A (Decreto Legislativo coordinato 81/2008 e 106/2009 art. 45 e DM 15/07/03, n.388) Durata del corso Date e orari del corso Sede del corso

Dettagli

DIREZIONE Il Direttore del corso è un Medico o un Infermiere, designato dall Associazione promotrice del corso.

DIREZIONE Il Direttore del corso è un Medico o un Infermiere, designato dall Associazione promotrice del corso. PROTOCOLLO FORMATIVO DEI SOCCORRITORI VOLONTARI DI LIVELLO AVANZATO MODALITA ORGANIZZATIVE DEL CORSO ORGANIZZAZIONE I corsi di formazione sono organizzati dalle Associazioni iscritte nel Registro Regionale

Dettagli

ALLEGATOB alla Dgr n. 1515 del 29 ottobre 2015 pag. 1/8

ALLEGATOB alla Dgr n. 1515 del 29 ottobre 2015 pag. 1/8 giunta regionale 9^ legislatura ALLEGATOB alla Dgr n. 1515 del 29 ottobre 2015 pag. 1/8 REQUISITI FORMATIVI E PROFESSIONALI PER IL PERSONALE ADDETTO ALL ATTIVITA DI SOCCORSO E TRASPORTO SANITARIO ALLEGATOB

Dettagli

CORSO DI PRIMO SOCCORSO. AGGIORNAMENTO 4 ore AI SENSI DEL D.M. 338/03 D.LGS. 81/08

CORSO DI PRIMO SOCCORSO. AGGIORNAMENTO 4 ore AI SENSI DEL D.M. 338/03 D.LGS. 81/08 CORSO DI PRIMO SOCCORSO AGGIORNAMENTO 4 ore AI SENSI DEL D.M. 338/03 D.LGS. 81/08 ARGOMENTI CORSO AGGIORNAMENTO PRIMO SOCCORSO per aziende di gruppo B e C (4 ore), ex D.M. 388/2003 e D.Lgs. 81/2008 UNICA

Dettagli

MODULO SICUREZZA CORSO DI FORMAZIONE ADDETTI AL PRIMO SOCCORSO PER GESTORI DI RIFUGI ALPINISTICI ED ESCURSIONISTICI

MODULO SICUREZZA CORSO DI FORMAZIONE ADDETTI AL PRIMO SOCCORSO PER GESTORI DI RIFUGI ALPINISTICI ED ESCURSIONISTICI MODULO SICUREZZA CORSO DI FORMAZIONE ADDETTI AL PRIMO SOCCORSO PER GESTORI DI RIFUGI ALPINISTICI ED ESCURSIONISTICI INTRODUZIONE Il Club Alpino Italiano Regione Lombardia (CAI-Lombardia) è impegnato come

Dettagli

U.A.L. (Unione Amici di Lourdes) U.A.L. PIA UNIONE AMICI DI LOURDES - FOGGIA - DOSSIER

U.A.L. (Unione Amici di Lourdes) U.A.L. PIA UNIONE AMICI DI LOURDES - FOGGIA - DOSSIER U.A.L. PIA UNIONE AMICI DI LOURDES - FOGGIA - DOSSIER PROPOSTE PROGETTUALI INTEGRATIVE CON RELAZIONI SUPPLEMENTARI ALLA SCHEDA PROGETTO SCELTA D AMORE RELATIVA AL BANDO VOLONTARI 2013 PER IL SERVIZIO CIVILE

Dettagli

Valido quale aggiornamento annuale obbligatorio per tutti i quadri tecnici federali se frequentate entrambe le giornate

Valido quale aggiornamento annuale obbligatorio per tutti i quadri tecnici federali se frequentate entrambe le giornate La Federazione Italiana Sport Equestri, in sinergia con la Croce Rossa Italiana e l Associazione per la Tutela dell Individuo, organizza due sessioni di formazione: la prima giornata è dedicata al BLS

Dettagli

Il corso sarà attivato al raggiungimento del numero minimo di partecipanti con date, orari e sedi DA DEFINIRE.

Il corso sarà attivato al raggiungimento del numero minimo di partecipanti con date, orari e sedi DA DEFINIRE. PREISCRIZIONE AL CORSO DI FORMAZIONE PER ADDETTI AL PRONTO SOCCORSO AZIENDALE PER A Data inizio : 2014-01-01 Prezzo per partecipante : 190 EUR Località : Da definire DATE, ORARI E SEDI Il corso sarà attivato

Dettagli

Anpas - Associazione Nazionale Pubbliche Assistenze SERVIZIO CIVILE NAZIONALE SOCIO C.N.E.S.C. CONFERENZA NAZIONALE ENTI SERVIZIO CIVILE

Anpas - Associazione Nazionale Pubbliche Assistenze SERVIZIO CIVILE NAZIONALE SOCIO C.N.E.S.C. CONFERENZA NAZIONALE ENTI SERVIZIO CIVILE (Allegato 1) SCHEDA PROGETTO PER L IMPIEGO DI VOLONTARI IN SERVIZIO CIVILE IN ITALIA ENTE 1) Ente proponente il progetto: A.N.P.AS. (Associazione Nazionale Pubbliche Assistenze) 2) Codice di accreditamento:

Dettagli

IL CORSO Rivolto a coloro che a vario titolo (Professionisti e Amatori) vogliono frequentare l ambiente montano in tutte le sue forme, in sicurezza.

IL CORSO Rivolto a coloro che a vario titolo (Professionisti e Amatori) vogliono frequentare l ambiente montano in tutte le sue forme, in sicurezza. IL CORSO Rivolto a coloro che a vario titolo (Professionisti e Amatori) vogliono frequentare l ambiente montano in tutte le sue forme, in sicurezza. Il corso ha come obiettivo la formazione e l acquisizione

Dettagli

57 CORSO DI PRIMO SOCCORSO

57 CORSO DI PRIMO SOCCORSO 57 CORSO DI PRIMO SOCCORSO 15 gennaio 2016-08 ottobre 2016 programma del corso INFORMAZIONI GENERALI Per essere ammessi all esame finale è necessario aver partecipato: per i Gruppi prioritari di popolazione:

Dettagli

Corso formativo Operatori addetti Trasporto Sanitario C.P. Lucca Comitato Locale Viareggio - Versilia

Corso formativo Operatori addetti Trasporto Sanitario C.P. Lucca Comitato Locale Viareggio - Versilia Aggiornato al 02.05.2014 Obiettivo generale Formare Volontari del Soccorso (o altro personale delle componenti civili della CRI) per operare in sicurezza nei servizi di e Soccorso in Ambulanza nell emergenza

Dettagli

FEDERAZIONE ITALIANA NUOTO SEZIONE SALVAMENTO

FEDERAZIONE ITALIANA NUOTO SEZIONE SALVAMENTO FEDERAZIONE ITALIANA NUOTO SEZIONE SALVAMENTO Il corso risponde ai requisiti previsti Dalle linee-guida della International Life Saving (ILS) Svolgere un servizio di assistenza a coloro che praticano attività

Dettagli

IL CORSO Rivolto a coloro che a vario titolo (Professionisti e Amatori) vogliono frequentare l ambiente montano in tutte le sue forme, in sicurezza.

IL CORSO Rivolto a coloro che a vario titolo (Professionisti e Amatori) vogliono frequentare l ambiente montano in tutte le sue forme, in sicurezza. IL CORSO Rivolto a coloro che a vario titolo (Professionisti e Amatori) vogliono frequentare l ambiente montano in tutte le sue forme, in sicurezza. Il corso ha come obiettivo la formazione e l acquisizione

Dettagli

C R O C E R O S S A I T A L I A N A C O M I T A T O C E N T R A L E

C R O C E R O S S A I T A L I A N A C O M I T A T O C E N T R A L E C R O C E R O S S A I T A L I A N A C O M I T A T O C E N T R A L E ORDINANZA COMMISSARIALE N 528/04 DEL 20.07.2004 IL COMMISSARIO STRAORDINARIO VISTO lo Statuto della Croce Rossa Italiana approvato con

Dettagli

Regolamento materiali e vestiario dato in consegna

Regolamento materiali e vestiario dato in consegna Regolamento materiali e vestiario dato in consegna. Tutto il materiale assegnato al Volontario/Volontario da parte dell Associazione SEIRS CROCE GIALLA di Parma, consegnato è di proprietà dell associazione.

Dettagli

Luogo di svolgimento: C/O Sala S. Tommaso Parrocchia S.ti Giovanni e Paolo Venezia

Luogo di svolgimento: C/O Sala S. Tommaso Parrocchia S.ti Giovanni e Paolo Venezia CROCE ROSSA ITALIANA Comitato Provinciale di Venezia - Sede di VENEZIA CENTRO STORICO E LIDO CORSO DI FORMAZIONE PER VOLONTARI DELLA CROCE ROSSA ITALIANA Luogo di svolgimento: C/O Sala S. Tommaso Parrocchia

Dettagli

CORSO TRUCCATORI L ATTESTATO

CORSO TRUCCATORI L ATTESTATO In questa pagine è possibile visionare i programmi dei vari corsi con gli argomenti delle lezioni e i tempi delle stesse. L'organizzazione di un corso è demandata al delegato tecnico di competenza. CORSO

Dettagli

3. Competenze a. COMPETENZE TECNICHE b. COMPETENZE COGNITIVE

3. Competenze a. COMPETENZE TECNICHE b. COMPETENZE COGNITIVE 3. Competenze Nel rispetto delle proprie competenze e in collaborazione con le altre figure professionali, l Addetto al trasporto sanitario e il Soccorritore sono in grado di attuare i piani di lavoro

Dettagli

TABELLA 1 REQUISITI PER IL PERSONALE A BORDO DELLE AMBULANZE. Ambulanza di trasporto ordinario

TABELLA 1 REQUISITI PER IL PERSONALE A BORDO DELLE AMBULANZE. Ambulanza di trasporto ordinario 1 TABELLA 1 REQUISITI PER IL PERSONALE A BORDO DELLE AMBULANZE Ambulanza di trasporto ordinario In caso di trasporto ordinario è obbligatoria la presenza a bordo di: - un autista, con patente di guida

Dettagli

Idra: monitoriamo le zone a rischio idrogeologico

Idra: monitoriamo le zone a rischio idrogeologico PROVINCIA DI BRINDISI Titolo Progetto Idra: monitoriamo le zone a rischio idrogeologico DOSSIER PER IL PUNTEGGIO AGGIUNTIVO Denominazione Ente: PROVINCIA DI BRINDISI Codice Ente: NZ05753-1 - Il presente

Dettagli

Corso teorico pratico per i lavoratori addetti al Pronto Soccorso Aziendale Aziende di gruppo A (D.Lgs. 626/94 D.M. 15 luglio 2003 n.

Corso teorico pratico per i lavoratori addetti al Pronto Soccorso Aziendale Aziende di gruppo A (D.Lgs. 626/94 D.M. 15 luglio 2003 n. TITOLO Corso teorico pratico per i lavoratori addetti al Pronto Soccorso Aziendale Aziende di gruppo A (D.Lgs. 626/94 D.M. 15 luglio 2003 n.388) OBIETTIVI GENERALI Saper riconoscere tempestivamente le

Dettagli

ALLEGATO 6. TITOLO DEL PROGETTO Soccorso, solidarietà, assistenza: basta poco

ALLEGATO 6. TITOLO DEL PROGETTO Soccorso, solidarietà, assistenza: basta poco ALLEGATO 6 SEDE DI SVOLGIMENTO E POSTI DISPONIBILI ENTE Coordinamento Associazioni di Volontariato della provincia dell'aquila - Centro di Servizio per il Volontariato della provincia dell Aquila SEDE

Dettagli

Catalogo dell Offerta Formativa TecnoAmbiente Srl

Catalogo dell Offerta Formativa TecnoAmbiente Srl Catalogo dell Offerta Formativa TecnoAmbiente Srl Sommario Addetto lotta agli incendi - Luogo di lavoro a rischio di incendio basso - DM 10/03/1998... 2 Addetto lotta agli incendi - Luogo di lavoro a rischio

Dettagli

4 BANDO REGIONALE C.R.I. LAZIO CORSO ISTRUTTORI FULL-D

4 BANDO REGIONALE C.R.I. LAZIO CORSO ISTRUTTORI FULL-D 4 BANDO REGIONALE C.R.I. LAZIO CORSO ISTRUTTORI FULL-D (O.P. 10/14 del 15.01.2014) PREMESSA Con O.P. 10/14 del 15 gennaio 2014, il Comitato Centrale ha approvato il nuovo Progetto Manovre Salvavita in

Dettagli

Date Pescara 5-26 Settembre 2015 OGNI CORSO HA LA DURATA DI UN (1) SOLO GIORNO

Date Pescara 5-26 Settembre 2015 OGNI CORSO HA LA DURATA DI UN (1) SOLO GIORNO C.O.N.I. CIRCOLARE INTERNA STRUTTURE/ISCRITTI Con rilascio di certificato BLSD Provider emesso da DAN EUROPE, fondazione medico-scientifica internazionale Date Pescara 5-26 Settembre 2015 OGNI CORSO HA

Dettagli

DECRETO DEL DIRETTORE DEL 09/11/2015

DECRETO DEL DIRETTORE DEL 09/11/2015 DECRETO DEL DIRETTORE DEL 09/11/2015 VISTO il vigente Regolamento per l affidamento di incarichi di lavoro autonomo; VISTO l avviso pubblico emanato in data 19/10/2015 rif. SL/2015 e pubblicato all Albo

Dettagli

CROCE ROSSA ITALIANA PER L ANNO 2013 1 SEMESTRE

CROCE ROSSA ITALIANA PER L ANNO 2013 1 SEMESTRE CROCE R OSSA ITALIANA CORPO M ILITARE VOLONTARIO X CENTRO DI MOBILITAZIONE NAPOLI CATALOGO DEI CORSI COORDINATI DAL X CENTRO DI MOBILITAZIONE DI NAPOLI DEL CORPO MILITARE VOLONTARIO DELLA CROCE ROSSA ITALIANA

Dettagli

CROCE ROSSA: AL SERVIZIO DELLA COMUNITA - 2016

CROCE ROSSA: AL SERVIZIO DELLA COMUNITA - 2016 ALLEGATO 6 ELEMENTI ESSENZIALI DEL PROGETTO TITOLO DEL PROGETTO: CROCE ROSSA: AL SERVIZIO DELLA COMUNITA - 2016 SETTORE e Area di Intervento: Settore A 08 Pazienti affetti da patologia temporaneamente

Dettagli

CROCE ROSSA ITALIANA ISPETTORATO REGIONALE V.d.S. PIEMONTE

CROCE ROSSA ITALIANA ISPETTORATO REGIONALE V.d.S. PIEMONTE CROCE ROSSA ITALIANA ISPETTORATO REGIONALE V.d.S. PIEMONTE Requisiti minimi Durata: ore 24 Rapporto istruttore/allievi: 1/5 PROGRAMMA DEL CORSO PER ASPIRANTI VOLONTARI DEL SOCCORSO C.R.I. CORSO BASE BREVETTO

Dettagli

SEZIONE ALLEGATI: OPERATORE TRASPORTO SANITARIO E SOCCORSO CON AMBULANZA

SEZIONE ALLEGATI: OPERATORE TRASPORTO SANITARIO E SOCCORSO CON AMBULANZA SEZIONE ALLEGATI: OPERATORE TRASPORTO SANITARIO E SOCCORSO CON AMBULANZA 1. MODULISTICA ATTIVAZIONE CORSO TS a. Lettera di attivazione, programma del Corso, elenco iscritti (all. 1) b. Lettera di richiesta

Dettagli

CORSI DI EMERGENZA SANITARIA

CORSI DI EMERGENZA SANITARIA CORSI DI EMERGENZA SANITARIA BLS- d esecutore cat. A (per laici) Finalità: Scopo del corso è trasmettere agli allievi un metodo che consenta di gestire il soccorso in caso di arresto cardiaco, con il supporto

Dettagli

Si trasmette per seguito di competenza la determina commissariale in oggetto. Cordiali Saluti.

Si trasmette per seguito di competenza la determina commissariale in oggetto. Cordiali Saluti. Croce Rossa Italiana Comitato Locale di Caltagirone Protocollo 112/2015 Al Presidente del Comitato Provinciale di Catania Oggetto : Determina commissariale n.4 del 24/02/2015 Si trasmette per seguito di

Dettagli

CORSO di Reclutamento Corsi Operatori PSTI Corsi Istruttori PSTI Corsi Formatori PSTI

CORSO di Reclutamento Corsi Operatori PSTI Corsi Istruttori PSTI Corsi Formatori PSTI CROCE ROSSA ITALIANA ISPETTORATO NAZIONALE V.d.S. CORSO di Reclutamento Corsi Operatori PSTI Corsi Istruttori PSTI Corsi Formatori PSTI Page 1 of 117 CROCE ROSSA ITALIANA Ispettorato Nazionale Volontari

Dettagli

Corso specializzazione per soccorritori/operatori CRI in protezione civile (1 Livello)

Corso specializzazione per soccorritori/operatori CRI in protezione civile (1 Livello) CROCE ROSSA ITALIANA PROGETTO FORMATIVO Corso specializzazione per soccorritori/operatori CRI in protezione civile (1 Livello) SECONDO LE LINEE GUIDA DEL DIPARTIMENTO DELLA PROTEZIONE CIVILE E DELLA CROCE

Dettagli

EMERGENZE MEDICHE E PRIMO SOCCORSO IN MARE

EMERGENZE MEDICHE E PRIMO SOCCORSO IN MARE CORSO DI FORMAZIONE CERTIFICATA PER NAVIGANTI EMERGENZE MEDICHE E PRIMO SOCCORSO IN MARE Roma, 2011 Il Centro Internazionale Radio Medico (CIRM), la Fondazione senza finalità di lucro che fornisce assistenza

Dettagli

DELLE ORGANIZZAZIONI DI VOLONTARIATO PER LA PROTEZIONE CIVILE DELLA PROVINCIA DI REGGIO EMILIA

DELLE ORGANIZZAZIONI DI VOLONTARIATO PER LA PROTEZIONE CIVILE DELLA PROVINCIA DI REGGIO EMILIA in data 1 giugno 2006 con Prot. N DPC/VRE/000002 CORSO BASE PER OPERATORI VOLONTARI DI PROTEZIONE CIVILE CALENDARIO CORREDATO DI PROGRAMMA 2015 Le lezioni si svolgono in orario serale dalle ore 20.0 alle

Dettagli

Club Alpino Italiano Commissione Regionale Lombarda Rifugi e Opere Alpine

Club Alpino Italiano Commissione Regionale Lombarda Rifugi e Opere Alpine Club Alpino Italiano Commissione Regionale Lombarda Rifugi e Opere Alpine Assorifugi Associazione Gestori Rifugi Alpini ed Escursionisitci della Lombardia CNSAS VIIa Delegazione Valtellina e Valchiavenna

Dettagli

Corsi di formazione per: Insegnanti Elementari Istruttori di base Istruttori Giovanili Linee guida

Corsi di formazione per: Insegnanti Elementari Istruttori di base Istruttori Giovanili Linee guida Corsi di formazione per: Insegnanti Elementari Istruttori di base Istruttori Giovanili Linee guida La Federazione Scacchistica Italiana Comitato Regionale Pugliese in collaborazione con il C.O.N.I. Comitato

Dettagli

Il Volontariato di Protezione Civile Italiano. Massimo La Pietra

Il Volontariato di Protezione Civile Italiano. Massimo La Pietra Il Volontariato di Protezione Civile Italiano Massimo La Pietra Il volontariato si sviluppa in Italia tra gli anni 70 e 80 come esigenza dei cittadini di contribuire alla costruzione del bene comune impegnando

Dettagli

PROGETTO FORMATIVO Riqualificazione in Operatore Socio Sanitario

PROGETTO FORMATIVO Riqualificazione in Operatore Socio Sanitario PROGETTO FORMATIVO Riqualificazione in Operatore Socio Sanitario Il progetto è redatto sulla base dell Allegato 1 del D.A.n.1613 del 08/10/2014 Linee guida per la riqualificazione in Operatore Socio Sanitario

Dettagli

Disposizioni generali Art. 1. Costituzione e principi fondamentali

Disposizioni generali Art. 1. Costituzione e principi fondamentali DECRETO DEL PRESIDENTE DEL CONSIGLIO DEI MINISTRI 6 maggio 2005, n. 97 Approvazione del nuovo Statuto dell'associazione italiana della Croce Rossa (G.U. n. 131 del 8 giugno 2005) Disposizioni generali

Dettagli

Accordo del 22 maggio 2003 CONFERENZA STATO REGIONI SEDUTA DEL 22 MAGGIO 2003

Accordo del 22 maggio 2003 CONFERENZA STATO REGIONI SEDUTA DEL 22 MAGGIO 2003 Accordo del 22 maggio 2003 CONFERENZA STATO REGIONI SEDUTA DEL 22 MAGGIO 2003 Oggetto: Accordo tra il Ministro della salute, le Regioni e le Province autonome di Trento e di Bolzano sul documento recante:

Dettagli

PROPOSTA FORMATIVA ASSOCIAZIONI SPORTIVE ASSOCIAZIONE O.I.S.I.

PROPOSTA FORMATIVA ASSOCIAZIONI SPORTIVE ASSOCIAZIONE O.I.S.I. PROPOSTA FORMATIVA ASSOCIAZIONI SPORTIVE ASSOCIAZIONE O.I.S.I. Centro accreditato http://www.ircouncil.it/ Associazione Organizzazione Italiana Sviluppo Innovativo O.I.S.I. Attività di organizzazioni per

Dettagli

favorisce il supporto e l inclusione sociale

favorisce il supporto e l inclusione sociale Obiettivo strategico 2 favorisce il supporto e l inclusione sociale Chiara Leoni Iafelice Croce Rossa Italiana Operatore Socio Assistenziale C.R.I Il Ruolo della Croce Rossa Italiana nelle aree di crisi

Dettagli

GESTIONE DELLA PROFESSIONE:

GESTIONE DELLA PROFESSIONE: PRESENTAZIONE PROPOSTA FORMATIVA.. Proposta formativa (Ai sensi del comma 6.2 delle Linee Guida e di Coordinamento attuative del Regolamento per l aggiornamento e sviluppo professionale continuo) GESTIONE

Dettagli

CONOSCERE PER CRESCERE

CONOSCERE PER CRESCERE CONOSCERE PER CRESCERE FORMAZIONE / RICERCA / CONSULENZA IRES FVG PER LE AZIENDE Formazione su misura IRES FVG Impresa sociale progetta e realizza interventi formativi destinati al personale delle aziende.

Dettagli

SICUREZZA SUL LAVORO. CORSO DI FORMAZIONE ADDETTO PRIMO SOCCORSO Aziende Gruppo A D.Lgs. 81/2008 s.m.i., art. 46 e D.M. 15 luglio 2003, n 388

SICUREZZA SUL LAVORO. CORSO DI FORMAZIONE ADDETTO PRIMO SOCCORSO Aziende Gruppo A D.Lgs. 81/2008 s.m.i., art. 46 e D.M. 15 luglio 2003, n 388 SICUREZZA SUL LAVORO CORSO DI FORMAZIONE ADDETTO PRIMO SOCCORSO Aziende Gruppo A D.Lgs. 81/2008 s.m.i., art. 46 e D.M. 15 luglio 2003, n 388 16 ore PER TUTTI I SETTORI DI ATTIVITA Il corso di formazione

Dettagli

Catalogo corsi Formazione E-Learning FORMAZIONE GENERALE

Catalogo corsi Formazione E-Learning FORMAZIONE GENERALE Catalogo corsi Formazione E-Learning FORMAZIONE GENERALE Obiettivi del corso: Fornire i concetti di rischio, danno, prevenzione, protezione, organizzazione della prevenzione aziendale, diritti, doveri

Dettagli

CORSO DI PRIMO SOCCORSO. in collaborazione con AUTORITÀ PORTUALE UFFICIO DI SANITÀ M ARITTIM A. di CATANIA ED AEREA di CATANIA PRESENTAZIONE

CORSO DI PRIMO SOCCORSO. in collaborazione con AUTORITÀ PORTUALE UFFICIO DI SANITÀ M ARITTIM A. di CATANIA ED AEREA di CATANIA PRESENTAZIONE CORSO DI PRIMO SOCCORSO in collaborazione con MINISTERO della SALUTE AUTORITÀ PORTUALE UFFICIO DI SANITÀ M ARITTIM A di CATANIA ED AEREA di CATANIA PRESENTAZIONE Le Misericordie d Italia La Misericordia

Dettagli

Facoltà di Medicina e Chirurgia. Università degli Studi di Milano. BLS ed Elementi di Primo Soccorso. Il Ruolo del Soccorritore. In collaborazione con

Facoltà di Medicina e Chirurgia. Università degli Studi di Milano. BLS ed Elementi di Primo Soccorso. Il Ruolo del Soccorritore. In collaborazione con Università degli Studi di Milano BLS ed Elementi di Primo Soccorso Il Ruolo del Soccorritore In collaborazione con Obiettivo Sapere come comportarsi quando ci si trova di fronte ad un paziente colpito

Dettagli

FEDERAZIONE ITALIANA NUOTO Comitato Regionale Piemonte e Valle d'aosta

FEDERAZIONE ITALIANA NUOTO Comitato Regionale Piemonte e Valle d'aosta FEDERAZIONE ITALIANA NUOTO Comitato Regionale Piemonte e Valle d'aosta Settore Istruzione Tecnica CORSO ALLIEVO ISTRUTTORE MODULO INTEGRATO ASSISTENTE BAGNANTI Sede lezioni teoriche: Istituto Sociale c.so

Dettagli

ASSOCIAZIONE VOLONTARIATO FIORANESE ONLUS

ASSOCIAZIONE VOLONTARIATO FIORANESE ONLUS ASSOCIAZIONE VOLONTARIATO FIORANESE ONLUS Via Cameazzo, 6 CAP 41042 Fiorano Modenese (MO) Autorizz. n 50 del 24 marzo 1997 R.P. del Volontariato C.F. 93015330363 Tel. 0536.910386 Fax 0536.838245 amministrazione@avfiorano.it

Dettagli

ELEMENTI ESSENZIALI DEL PROGETTO

ELEMENTI ESSENZIALI DEL PROGETTO ALLEGATO 6 TITOLO DEL PROGETTO: SOCCORRITORI PER AMORE 2015 ELEMENTI ESSENZIALI DEL PROGETTO SETTORE e Area di Intervento: Settore: Assistenza (riferita alla tutela dei diritti sociali e ai servizi alla

Dettagli

MILANO antinfortunistica SRL

MILANO antinfortunistica SRL Milano 07/09/2015 Spett.le Cliente, con la presente comunichiamo che nei prossimi giorni inizieranno, a nostra cura, una nuova serie di corsi di formazione "antinfortunistica D.Lgs. 81/08 e s.m.i." tra

Dettagli

PROGETTO AUSER PER LA REALIZZAZIONE DI VARIE ATTIVITA DI PUBBLICA UTILITA

PROGETTO AUSER PER LA REALIZZAZIONE DI VARIE ATTIVITA DI PUBBLICA UTILITA PROGETTO AUSER PER LA REALIZZAZIONE DI VARIE ATTIVITA DI PUBBLICA UTILITA Auser Volontariato Parma, Associazione di volontariato per l autogestione dei servizi e la solidarietà, ha predisposto un Progetto

Dettagli

ALLEGATO N.08. DOCUMENTO VALUTAZIONE DEI RISCHI (AI SENSI DEL D.Lgs.9.04.2008/N.81) _ ATTESTATI CORSI DIPENDENTI

ALLEGATO N.08. DOCUMENTO VALUTAZIONE DEI RISCHI (AI SENSI DEL D.Lgs.9.04.2008/N.81) _ ATTESTATI CORSI DIPENDENTI ALLEGATO N.08. DOCUMENTO VALUTAZIONE DEI RISCHI (AI SENSI DEL D.Lgs.9.04.2008/N.81) _ ATTESTATI CORSI DIPENDENTI 01.CORSO R.L.S.. 02.CORSO INFORMAZIONE/FORMAZIONE. 03.CORSO PREPOSTI. 04.CORSO ANTINCENDIO.

Dettagli

Croce Rossa Italiana - Emilia Romagna

Croce Rossa Italiana - Emilia Romagna Corso Base per Aspiranti Volontari della CROCE ROSSA ITALIANA LA CROCE ROSSA ITALIANA III Attività e Protezione Civile OBIETTIVO DELLA LEZIONE Conoscere le attività Istituzionali dei Volontari della C.R.I

Dettagli

PROGETTO AUSER PER LA REALIZZAZIONE DI VARIE ATTIVITA DI PUBBLICA UTILITA

PROGETTO AUSER PER LA REALIZZAZIONE DI VARIE ATTIVITA DI PUBBLICA UTILITA Allegato A PROGETTO AUSER PER LA REALIZZAZIONE DI VARIE ATTIVITA DI PUBBLICA UTILITA AUSER Volontariato Parma, Associazione di volontariato per l autogestione dei servizi e la solidarietà, ha predisposto

Dettagli

Scopo principale del progetto è coinvolgere su base volontaria il maggior numero di dentisti ANDI, per formarli, insieme allo staff dello studio,

Scopo principale del progetto è coinvolgere su base volontaria il maggior numero di dentisti ANDI, per formarli, insieme allo staff dello studio, Scopo principale del progetto è coinvolgere su base volontaria il maggior numero di dentisti ANDI, per formarli, insieme allo staff dello studio, come operatori certificati di manovre BLS-D, PBLS-D e disostruzione

Dettagli

Destinatari Il corso è rivolto a tutti i lavoratori. Requisiti: Nessun requisito minimo.

Destinatari Il corso è rivolto a tutti i lavoratori. Requisiti: Nessun requisito minimo. Il Corso di Formazione ed Informazione per Lavoratori (tutti i livelli di rischio) assolve gli obblighi indicati nel D.lgs 81/08, T.U. Sicurezza e s.m.i. del D.Lgs. 106/09 e gli aggiornamenti dell'ultimo

Dettagli

REQUISITI ASPIRANTE VOLONTARIO CRI

REQUISITI ASPIRANTE VOLONTARIO CRI REQUISITI ASPIRANTE VOLONTARIO CRI Essere Socio della C.R.I. Essere maggiorenne (solo per AMBULANZA 118) Essere cittadino italiano o cittadino di uno Stato dell Unione Europea o di uno Stato non comunitario,

Dettagli

PRONTO SOCCORSO Milano, 27 gennaio 2005 S008/05 PRONTO SOCCORSO IN AZIENDA. Egregio Associato,

PRONTO SOCCORSO Milano, 27 gennaio 2005 S008/05 PRONTO SOCCORSO IN AZIENDA. Egregio Associato, PRONTO SOCCORSO Milano, 27 gennaio 2005 S008/05 PRONTO SOCCORSO IN AZIENDA Associazione Nazionale Aziende distributrici Prodotti e servizi per l ufficio, l informatica e la telematica Fondata nel 1945

Dettagli

info infosanità Provincia Autonoma di Trento - Infosanità n. 48

info infosanità Provincia Autonoma di Trento - Infosanità n. 48 info infosanità 48 La formazione nel sistema di emergenza-urgenza in Trentino Deliberazioni della Giunta provinciale n. 1178/2005 e 1661/2006 EDIZIONI PROVINCIA AUTONOMA DI TRENTO ASSESSORATO ALLE POLITICHE

Dettagli

CORSO ISTRUTTORI BLS-D AHA

CORSO ISTRUTTORI BLS-D AHA DIP.TO DI URGENZA EMEGENZA - U.O.C. DI PRONTO SOCCORSO CORSO ISTRUTTORI BLS-D AHA 1^ ed. 26-27-28 FEBBRAIO 2015 2^ ed. 08-09-10 MAGGIO 2015 Premessa: La lotta alla morte improvvisa cardiaca (MIC) richiede,

Dettagli

Dalla 2 all 4 edizione

Dalla 2 all 4 edizione COMITATO REGIONALE PIEMONTE STANDARD FORMATIVO PER IL VOLONTARIO SOCCORRITORE 118 Dalla 2 all 4 edizione CORSO UNICO D ACCESSO CORSO BASE O.C. n 253/09 e O.C. n 267/09 il personale può essere impiegato

Dettagli

Croce Rossa Italiana Provincia di Novara - Protezione Civile

Croce Rossa Italiana Provincia di Novara - Protezione Civile Croce Rossa Italiana Provincia di Novara - Protezione Civile Regolamento Nazionale Istruttori di Protezione Civile (O.C. n 280 del 03 Giugno 2010) Regolamento Nazionale Formatori di Protezione Civile (Delibera

Dettagli

CROCE ROSSA ITALIANA Unità Locale di Dalmine

CROCE ROSSA ITALIANA Unità Locale di Dalmine PROGRAMMA DEL CORSO BASE per l accesso al Corpo Volontari del Soccorso C.R.I. 1 Martedì 20 Gennaio 2009 ore 20.30 Relatore: Ispettore di Gruppo Unità didattica A0 PRESENTAZIONE E INTRODUZIONE AL CORSO

Dettagli

DETERMINAZIONE DEL PRESIDENTE REGIONALE N. 17 DEL 25 FEBBRAIO 2016 3 CORSO DI AGGIORNAMENTO PER ISTRUTTORI PSTI CRI

DETERMINAZIONE DEL PRESIDENTE REGIONALE N. 17 DEL 25 FEBBRAIO 2016 3 CORSO DI AGGIORNAMENTO PER ISTRUTTORI PSTI CRI Croce Rossa Italiana Comitato Regionale Lombardia Il Presidente DETERMINAZIONE DEL PRESIDENTE REGIONALE N. 17 DEL 25 FEBBRAIO 2016 3 CORSO DI AGGIORNAMENTO PER ISTRUTTORI PSTI CRI IL PRESIDENTE REGIONALE

Dettagli

REGOLAMENTO CORSI DI FORMAZIONE NEL SERVIZIO PSICOSOCIALE

REGOLAMENTO CORSI DI FORMAZIONE NEL SERVIZIO PSICOSOCIALE REGOLAMENTO CORSI DI FORMAZIONE NEL SERVIZIO PSICOSOCIALE CAPO I DISPOSIZIONI GENERALI Art. 1 Premessa 1. L Associazione Italiana della Croce Rossa (di seguito Croce Rossa Italiana o C.R.I), al fine di

Dettagli

Codice etico e di buona condotta per i soci e i dipendenti della Croce Rossa Italiana

Codice etico e di buona condotta per i soci e i dipendenti della Croce Rossa Italiana Codice etico e di buona condotta per i soci e i dipendenti della Croce Rossa Italiana domenica 9 ottobre 2011 Relatore: BARABANTI PAOLO PROGRAMMA Conoscere le principali attività ed interventi della CRI

Dettagli

Corso per Addetto all assistenza di base

Corso per Addetto all assistenza di base Corso per Addetto all assistenza di base Pisa 600 ore di cui 300 ore di aula e 300 ore di Stage L Agenzia Formativa Esedra s.r.l. - n. accr. Regione Toscana LU0315 con sede in Viale San Concordio 135 Lucca,

Dettagli

09 AGGIORNAMENTO ADDETTI ALL EMERGENZA RISCHIO MEDIO 10 AGGIORNAMENTO ADDETTI ALL EMERGENZA RISCHIO ELEVATO

09 AGGIORNAMENTO ADDETTI ALL EMERGENZA RISCHIO MEDIO 10 AGGIORNAMENTO ADDETTI ALL EMERGENZA RISCHIO ELEVATO ID CATALOGO FORMATIVO CORSO 01 FORMAZIONE PER LAVORATORI - RISCHIO BASSO 02 FORMAZIONE PER LAVORATORI - RISCHIO MEDIO 03 FORMAZIONE PER LAVORATORI - RISCHIO ELEVATO 04 AGGIORNAMENTO PER LAVORATORI 05 FORMAZIONE

Dettagli

Croce Rossa Italiana Comitato Centrale Ordinanza Commissariale

Croce Rossa Italiana Comitato Centrale Ordinanza Commissariale Croce Rossa Italiana Comitato Centrale Ordinanza Commissariale N ~,2.5 3 /_ 0 9 Del 2 6 AGO. 2009 IL COMMISSARIO STRAORDINARIO VISTO il D.P.C.M. n. 97 del 06 maggio 2005, di approvazione dello Statuto

Dettagli

BANDO PER LA PARTECIPAZIONE AD UN CORSO DI FORMAZIONE PER GUARDIE ECOLOGICHE VOLONTARIE NELL'AMBITO DEL PARCO DEL MONTE CUCCO

BANDO PER LA PARTECIPAZIONE AD UN CORSO DI FORMAZIONE PER GUARDIE ECOLOGICHE VOLONTARIE NELL'AMBITO DEL PARCO DEL MONTE CUCCO COMUNITA MONTANA ALTA UMBRIA BANDO PER LA PARTECIPAZIONE AD UN CORSO DI FORMAZIONE PER GUARDIE ECOLOGICHE VOLONTARIE NELL'AMBITO DEL PARCO DEL MONTE CUCCO (Legge Regionale 22 febbraio 1994, n. 4 Istituzione

Dettagli

Oggetto: Corso di Formazione per Maestri di Salvamento comprensivo di Attestato di Esecutore BLS-D. Bisceglie 29 aprile-4 maggio 2014.

Oggetto: Corso di Formazione per Maestri di Salvamento comprensivo di Attestato di Esecutore BLS-D. Bisceglie 29 aprile-4 maggio 2014. Sezione Salvamento Roma, 31 marzo 2014 Prot.n. 2014/SA/ac/3041 Ai Comitati Regionali e Provinciali della FIN Ai Fiduciari Regionali, Provinciali Locali di Salvamento TRASMISSIONE VIA MAIL Oggetto: Corso

Dettagli

SOCIETÀ ITALIANA SISTEMI 118 PERUGIA, 21 32 MAGGIO 2009

SOCIETÀ ITALIANA SISTEMI 118 PERUGIA, 21 32 MAGGIO 2009 LA GESTIONE E LA FORMAZIONE DELLE RISORSE IN TEMPI DI EVOLUZIONE DEL SISTEMA COORDINAMENTO REGIONALE ELISOCCORSO PIEMONTE 118 RESPONSABILI MEDICI E COORDINATORI INFERMIERISTICI BASI ELISOCCORSO: ALESSANDRIA

Dettagli

O B I E T T I V I Approccio al PRIMO SOCCORSO

O B I E T T I V I Approccio al PRIMO SOCCORSO O B I E T T I V I Approccio al PRIMO SOCCORSO Il TRIANGOLO DELLA VITA MALORI: Shock, lesioni da caldo e da freddo, lipotimia, sincope, epilessia, TIA, ICTUS Le EMORRAGIE: trattamento. MEDICAZIONI: cenni

Dettagli

CROCE ROSSA ITALIANA REGOLAMENTO NAZIONALE TRUCCATORI E SIMULATORI

CROCE ROSSA ITALIANA REGOLAMENTO NAZIONALE TRUCCATORI E SIMULATORI Il seguente Regolamento Nazionale è stato approvato con O.C. N 1378 del 17 luglio 2003 CROCE ROSSA ITALIANA REGOLAMENTO NAZIONALE TRUCCATORI E SIMULATORI Art. 1 (Attività di truccatori) I Truccatori ed

Dettagli

Titolo rilasciato: Il rilascio dell attestato di partecipazione avverrà solo dopo aver effettuato almeno il 70% delle ore previste.

Titolo rilasciato: Il rilascio dell attestato di partecipazione avverrà solo dopo aver effettuato almeno il 70% delle ore previste. CORSI DI AGGIORNAMENTO FORMAZIONE DATORE DI LAVORO-RSPP secondo artt. 34 e 37 del D.Lgs. 81/08 ACCREDITATO 16 ECM (SETTORE SANITA : rischio ALTO 14 ore) Conforme alle indicazioni degli Accordi Stato-Regioni

Dettagli