(Località Garziere 42 Santorso- VI)

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "(Località Garziere 42 Santorso- VI)"

Transcript

1 SALA CONVEGNI OSPEDALE SANTORSOAzienda ULSS N.4 ALTO VICENTINO (Località Garziere 42 Santorso- VI)

2 Programma Registrazione dei partecipanti 9.00 Inaugurazione del Convegno : Saverio Stanziale Saluti delle Autorità : Daniela Carraro, Antonio Antico, Francesco Cappellari Tavola Rotonda: Le nuove frontiere del sistema sanitario europeo e la direttiva sulla libertà di circolazione dei pazienti Leonardo Padrin, Domenico Mantoan, Saverio Stanziale,Roberto Tosi, Paolo Tomasi, Luigino Schiavon, Scassola Maurizio, Alessandro Berti La valutazione etica e d impatto sociale delle Associazioni di Salute Fabio Mazzucato Nuove prospettive delle professioni sanitarie Massimo Varliero L etica dell ufficio unico di chiamata donatori Avis della provincia di Rovigo al servizio degli ammalati Rondin Roberto Avis, da ruolo prevalentemente nazionale etico a funzione di supporto tecnico collaborativo e sociale a valenza sopranazionale

3 Dr Massimo GION È ormai evidenza indiscussa, che i sistemi sanitari con una migliore performance, siano quelli in cui i professionisti della salute, adeguatamente formati sulle tematiche manageriali, e attivamente coinvolti nei processi decisionali ed organizzativi, lavorano al fianco di manager esperti. Il Convegno vuole aprire ad un confronto con tutte le professioni sanitarie su linee attuali e di interesse generale: la nuova direttiva sulla libertà di circolazione dei pazienti, la riorganizzazione dei servizi diagnostici, e i primi lavori dei neoprofessionisti e lo sviluppo di linee di ricerca. A questo proposito interverrà il dr. Massimo Gion a cui è stato insignito il premio internazionale LILT per le sue ricerche in campo dei biomarcatori tumorali. Il ricercatore veneziano Massimo Gion, conosciuto nel mondo per i suoi studi sui marcatori biologici di tumore affiancato da un suo gruppo di ricerca e Direttore di Patologia Clinica dell ULSS 12, è stato insignito del prestigioso Premio Internazionale per la Prevenzione dei Tumori, istituito oltre 30 anni fa dalla Lega Italiana per la Lotta al Tumore (LILT) e viene conferito ogni 4 anni ad una personalità scientifica che si sia particolarmente distinta nel campo della prevenzione dei tumori. Il La motivazione è la seguente. per essersi dedicato per oltre 30 anni allo studio dei marcatori in oncologia, contribuendo significativamente al buon uso degli stessi nella prevenzione, nella diagnosi e nella cura dei tumori. L albo d oro, prima di Gion, reca nomi famosi come quelli di Irving Selikoff, Cesare Maltoni, John Bailar III, Anders Halbom, Silvia Franceschi e Franco Berrrino.

4 Linee di sviluppo della ricerca Massimo Gion La ricerca nella pratica clinica: dal trasferimento tecnologico al trasferimento di conoscenza Elisa Squarcina Il coinvolgimento delle professioni sanitarie nella ricerca clinica: l esempio pilota del Centro Regionale Biomarcatori di Venezia Juri Vencato La ricerca universitaria nel settore medico veterinaria Cristina Saccardin L attività del centro di referenza nazionale per le salmonellosi Roberto Stella Metodi indiretti per la ricerca di trattamenti anabolizzanti: nuove linee di ricerca dell I.Z.S. delle Venezie lunch

5 Le organizzazioni sanitarie che cambiano: la riorganizzazione dei servizi diagnostici Rodolfo Fasiol Aggiornamenti dei sistemi informativi Gabriella Azzarini Le analisi decentrate nell Azienda ULSS 12 Veneziana: le esperienze del passato e le prospettive future Tiziano Tedeschi Management delle professioni sanitarie :futuri sviluppi del tecnico sanitario Gabriella Secco Organizzazione dei Laboratori dipartimentale: l esperienza del Dipartimento di Patologia Clinica di Vicenza Paola Falasco La presa in carico del paziente cronico nel territorio Simone de Villa L appropriatezza in Medicina di Laboratorio: strumento per il miglioramento delle prestazioni e il controllo delle risorse coffee break

6 I neo professionisti Tecnici di Laboratorio alla loro prima esperienza Lucia Pressi I marcatori CA125 e HE4 misurati in campioni ematici ottenuto dallo stesso prelievo o da prelievi diversi nella determinazione di rischio della malignità per tumore ovarico utilizzando l algoritmo Roma Anna Mutti Ketamina, da anestetico a droga: sviluppo e validazione di un modello sperimentale di uso ricreazionale Questionario Responsabile scientifico Saverio Stanziale Foroni Marina, Alessandrini Roberta, Arzenton Chiara, Bastianello Roberto, Greggio Luca, Milan Loris, Molin Monica, Pasotto Silvia,Perin Roberto, Santoro Nicoletta, Toffano Nunzio, Vecchio Liliana Caterina, Zanibellato Lorena, Zucchini Paolo Comitato Organizzativo ECM IN FASE DI ACCREDITAMENTO TECNICI SANITARI, INFERMIERI, MEDICI.

7 Partecipanti e relatori Leonardo Padrin Presidente V Commissione Sanità Regione Veneto Domenico Mantoan Direttore Generale Sanità Regione Veneto Saverio Stanziale Presidente F.I.Te.La.B. Veneto Daniela Carraro Direttore Generale ULSS 4 Alto Vicentino Antonio Antico Direttore UOC Laboratorio Analisi ULSS 4 Alto vicentino Francesco Cappellari Direttore di Dipartimento Servizi Diagnostici ULSS 4 Alto vicentino Roberto Tosi Segretario Regionale FSI Paolo Tomasi Presidente Coordinamento delle Professioni Sanitarie Luigino Schiavon Coordinamento dei collegi IPASVI Veneto Scassola Maurizio Presidente OMCeO Veneto Alessandro Berti Coordinamento Regionale TSRM Veneto Fabio Mazzucato Presidente Associazione di Promozione sociale Veneto e Salute Massimo Varliero Presidente Provinciale Avis Rovigo Rondin Roberto Dirigente Avis Regionale Massimo Gion Direttore Centro Regionale Biomarcatori tumorali Veneto Elisa Squarcina Biologo Centro Regionale Biomarcatori Tumorali Veneto Juri Vencato Dirigente Medico Università di Padova Cristina Saccardin Tecnico di laboratorio Istituto Zooprofilattico Sperimentale Venezie Roberto Stella Biotecnologo Istituto Zooprofilattico Sperimentale Venezie Rodolfo Fasiol Direttore Dipartimento Tecnologico ULSS 18 Rovigo Gabriella Azzarini Dirigente Medico Laboratorio Analisi ULSS 12 Veneziana Tiziano Tedeschi Tecnico di Radiologia ULSS 22 Bussolengo VR Gabriella Secco Coordinatore Tecnico di Laboratorio presso ULSS 6 Vicenz Paola Falasco Infermiere Distretto 1 Padova Azienda ULSS 16 Padova Simone De Villa Tecnico di Laboratorio Analisi Azienda ULSS 12 Veneziana Lucia Pressi Neo Laureata in tecniche di laboratorio Biomedico Anna Mutti Neo Laureata in tecniche di laboratorio Biomedico

8 DOVE SIAMO L Ospedale dell ULSS 4 è situato a Santorso in via Garziere n. 42 mappa COME RAGGIUNGERCI IN AUTO da Schio A) dalla zona del Campo Romano proseguire fino alla rotatoria che porta a Zanè, girare a sinistra in direzione di Santorso. Imboccata la via si intravede l ospedale. Alla rotatoria successiva girare a sinistra. B) dalla zona industriale di Schio, dirigendosi verso Santorso, percorrere via Veneto e girare a destra in via Garziere da Thiene A) dal casello dell autostrada prendere la tangenziale che porta a Schio. Giunti alla rotatoria prendere la seconda uscita, per Santorso. Alla rotatoria successiva girare a sinistra. B) Thiene zona ospedale: dall emisfero proseguire per Zanè. Giunti alla rotatoria che porta a Schio o Santorso. Prendere la prima uscita a destra. Alla rotatoria successiva girare a sinistra.

9 CON I MEZZI PUBBLICI ORARIO AUTOBUS DI LINEA N. 36 (Schio-Piovene RocchetteCogollo) ORARIO AUTOBUS DI LINEA N. 37 (Schio-Piovene R.-Arsiero) ORARIO AUTOBUS DI LINEA N. 84 (Thiene-Ospedale) Si ringraziano: Coordinamento Collegio IPASVI Veneto Coordinamento Collegio TSRM Veneto F.I.Te.La.B. Nazionale Coordinamento delle Professioni Sanitarie Veneto OMCeO Veneto Associazione Italiana Tecnici Amministratori Sistemi Informatici e Telemedicina Associazione di Promozione sociale Veneto e Salute Avis Regionale Veneto Avis Provinciale Rovigo

RIORGANIZZAZIONE DEI LABORATORI E DEGLI AMBITI TERRITORIALI: IL RUOLO DEL TLB

RIORGANIZZAZIONE DEI LABORATORI E DEGLI AMBITI TERRITORIALI: IL RUOLO DEL TLB II Congresso Regionale F.I.Te.La.B. Federazione Italiana Tecnici di Laboratorio Biomedico RIORGANIZZAZIONE DEI LABORATORI E DEGLI AMBITI TERRITORIALI: IL RUOLO DEL TLB 30-31 Gennaio 2013 Auditorium Conservatorio

Dettagli

INDICATORI BIOCHIMICI DI NEOPLASIA: ATTUALITÀ E PROSPETTIVE

INDICATORI BIOCHIMICI DI NEOPLASIA: ATTUALITÀ E PROSPETTIVE Società Italiana di Biochimica Clinica e Biologia Molecolare Clinica SIBioC utlizza un Sistema di Gestione Qualità certificato ISO 9001:2000 per progettazione ed erogazione di eventi formativi Corso di

Dettagli

Verso le buone pratiche di collaborazione tra Salute Mentale, Cure Primarie e Medicina Generale: il progetto regionale Riconoscere la depressione

Verso le buone pratiche di collaborazione tra Salute Mentale, Cure Primarie e Medicina Generale: il progetto regionale Riconoscere la depressione Convegno Verso le buone pratiche di collaborazione tra Salute Mentale, Cure Primarie e Medicina Generale: il progetto regionale Riconoscere la depressione Giovedì 5 Dicembre 2013 Venezia Mestre Auditorium

Dettagli

LE GIORNATE LAZIALI DELL' APPROPRIATEZZA IN MEDICINA DI LABORATORIO 3 Edizione

LE GIORNATE LAZIALI DELL' APPROPRIATEZZA IN MEDICINA DI LABORATORIO 3 Edizione Società Italiana di Biochimica Clinica e Biologia Molecolare Clinica SIBioC - Medicina di Laboratorio utlizza un Sistema di Gestione Qualità certificato ISO 9001:2000 per progettazione ed erogazione di

Dettagli

CURRICULUM VITAE DATI PERSONALI. Collaboratore Professionale Sanitario Infermiere con funzioni di coordinamento Cat. D 0421/227358, 0421/227350

CURRICULUM VITAE DATI PERSONALI. Collaboratore Professionale Sanitario Infermiere con funzioni di coordinamento Cat. D 0421/227358, 0421/227350 CURRICULUM VITAE DATI PERSONALI Cognome e nome Laura Perissinotto Data di nascita 06.11.79 Qualifica Amministrazione Incarico attuale Numero telefonico di servizio Collaboratore Professionale Sanitario

Dettagli

LABORATORI IN SANITA : QUALITA, SICUREZZA, ORGANIZZAZIONE

LABORATORI IN SANITA : QUALITA, SICUREZZA, ORGANIZZAZIONE Programma preliminare CONVEGNO NAZIONALE AICQ Associazione Italiana Cultura Qualità LABORATORI IN SANITA : QUALITA, SICUREZZA, ORGANIZZAZIONE Contributi in tema di normativa, affidabilità, gestione del

Dettagli

TRIESTE, 4 OTTOBRE 2008 Sala Convegni Friulia

TRIESTE, 4 OTTOBRE 2008 Sala Convegni Friulia Azienda Ospedaliero-Universitaria Ospedali Riuniti di Trieste Dipartimento di Oncologia Direttore: Guido Tuveri TRIESTE, 4 OTTOBRE 2008 Sala Convegni Friulia Con il patrocinio di: - Comune di Trieste -

Dettagli

della sanità 29, 30 e 31 GENNAIO 2015 Padiglione Giovanni Rama dell Ospedale dell Angelo Via Paccagnella, 11 30174 Venezia Zelarino

della sanità 29, 30 e 31 GENNAIO 2015 Padiglione Giovanni Rama dell Ospedale dell Angelo Via Paccagnella, 11 30174 Venezia Zelarino stati generali della sanità 29, 30 e 31 GENNAIO 2015 dell Ospedale dell Angelo Via Paccagnella, 11 30174 Venezia Zelarino Razionale lunedì 14 scientifico ottobre stati generali della sanità ORE 10:00 SALONE

Dettagli

BIOLOGIA MOLECOLARE E DIAGNOSI DELLE NEOPLASIE VESCICALI: FOLLOW-UP ED IMPLICAZIONI PROGNOSTICHE

BIOLOGIA MOLECOLARE E DIAGNOSI DELLE NEOPLASIE VESCICALI: FOLLOW-UP ED IMPLICAZIONI PROGNOSTICHE Con Il Patrocinio BIOLOGIA MOLECOLARE E DIAGNOSI DELLE NEOPLASIE VESCICALI: FOLLOW-UP ED IMPLICAZIONI PROGNOSTICHE PRESIDENTI DEL CONVEGNO: Prof. Vito Pansadoro Dott. Vittorio Grazioli ROMA 12 aprile 2013

Dettagli

L ORGANIZZAZIONE OSPEDALIERA E LE SUE FIGURE. Leadership e strumenti. 15 Novembre 2013. Venezia Mestre Auditorium Ospedale dell Angelo.

L ORGANIZZAZIONE OSPEDALIERA E LE SUE FIGURE. Leadership e strumenti. 15 Novembre 2013. Venezia Mestre Auditorium Ospedale dell Angelo. ANMDO TRIVENETO Programma Convegno Con il patrocinio di AZIENDA ULSS 12 VENEZIANA L ORGANIZZAZIONE OSPEDALIERA E LE SUE FIGURE Leadership e strumenti 15 Novembre 2013 Venezia Mestre Auditorium Ospedale

Dettagli

Adeguamento delle schede di dotazione ospedaliera delle strutture pubbliche e private accreditate, di cui alla L.R. 39/1993, e definizione delle

Adeguamento delle schede di dotazione ospedaliera delle strutture pubbliche e private accreditate, di cui alla L.R. 39/1993, e definizione delle La sanità veneziana verso il 2015 Applicazione della deliberazione della Giunta regionale 68/CR del 18 giugno 2013 Adeguamento delle schede di dotazione ospedaliera delle strutture pubbliche e private

Dettagli

IV Congresso Nazionale Federazione Italiana Tecnici di Laboratorio Biomedico

IV Congresso Nazionale Federazione Italiana Tecnici di Laboratorio Biomedico IV Congresso Nazionale Federazione Italiana Tecnici di Laboratorio Biomedico L evoluzione delle Professioni Sanitarie nello scenario di riorganizzazione dei servizi di Medicina di Laboratorio 26-28 Giugno

Dettagli

ANZIANI FRAGILITÀ DEMENZE

ANZIANI FRAGILITÀ DEMENZE Q uale ruolo per le Cure Primarie 18 maggio 2012 EXPOSANITA 2012 Bologna Quartiere Fieristico Sala Concerto Photograph of Old Man with Beard, 15 x 20 cm, Rembrandt van Rijn. ANZIANI FRAGILITÀ DEMENZE O

Dettagli

LABORATORI IN SANITA : QUALITA, SICUREZZA, ORGANIZZAZIONE

LABORATORI IN SANITA : QUALITA, SICUREZZA, ORGANIZZAZIONE Programma Preliminare CONVEGNO NAZIONALE AICQ Associazione Italiana Cultura Qualità LABORATORI IN SANITA : QUALITA, SICUREZZA, ORGANIZZAZIONE Contributi in tema di normativa, affidabilità, gestione del

Dettagli

Il senso di un percorso. 20 settembre 2012. Hotel & Congressi Via Altura 11/bis, Bologna

Il senso di un percorso. 20 settembre 2012. Hotel & Congressi Via Altura 11/bis, Bologna 20 settembre 2012 Relais Bellaria Hotel & Congressi Via Altura 11/bis, Bologna Il senso di un percorso dalle esperienze in corso alle nuove prospettive dell Assistenza Territoriale per il malato cronico

Dettagli

MEDICINA INTERNA: CORSO DI AGGIORNAMENTO INTERDISCIPLINARE V EDIZIONE 07 Novembre 2014 Base Hotel to Work NOVENTA DI PIAVE (VE)

MEDICINA INTERNA: CORSO DI AGGIORNAMENTO INTERDISCIPLINARE V EDIZIONE 07 Novembre 2014 Base Hotel to Work NOVENTA DI PIAVE (VE) MEDICINA INTERNA: CORSO DI AGGIORNAMENTO INTERDISCIPLINARE V EDIZIONE 07 Novembre 2014 Base Hotel to Work NOVENTA DI PIAVE (VE) Il Corso, organizzato dal Dipartimento di Medicina dell ULSS 10 e giunto

Dettagli

IL RUOLO PROATTIVO DELLA MEDICINA DI LABORATORIO NELL APPLICAZIONE DEGLI ATTI COGENTI: L APPROPRIATEZZA DALLA TEORIA ALLA PRATICA

IL RUOLO PROATTIVO DELLA MEDICINA DI LABORATORIO NELL APPLICAZIONE DEGLI ATTI COGENTI: L APPROPRIATEZZA DALLA TEORIA ALLA PRATICA Società Italiana di Biochimica Clinica e Biologia Molecolare Clinica SIBioC utilizza un Sistema di Gestione Qualità certificato ISO 9001:2008 per progettazione ed erogazione di eventi formativi Convegno

Dettagli

19 gennaio 2008 Palazzo Ducale Lucca

19 gennaio 2008 Palazzo Ducale Lucca CONGRESSO 19 gennaio 2008 Palazzo Ducale Lucca RELATORI C O N G R E S S O Samantha Biale - Milano Nutrizionista e giornalista Ottavio Bosello - Verona Professore di Geriatria e Gerontologia nell Università

Dettagli

Trapianto di rene, tumori e cellule staminali

Trapianto di rene, tumori e cellule staminali 3 Corso della Nefrologia e Dialisi A.O. S. Camillo - Forlanini L.go Forlanini, 1 - Roma Vanvitelli (1653-1736) Rome, Tiber View Trapianto di rene, tumori e cellule staminali Presidente del Corso Salvatore

Dettagli

Corso. I Centri per Disturbi Cognitivi e Demenze (CDCD) per la Rete Alzheimer del Veneto. VENEZIA Aula Grandi Stazioni

Corso. I Centri per Disturbi Cognitivi e Demenze (CDCD) per la Rete Alzheimer del Veneto. VENEZIA Aula Grandi Stazioni , management delle aziende socio-sanitarie e per l incremento dei trapianti d organo e tessuti Corso VENEZIA Aula Grandi Stazioni Maggio - Novembre 2015 Con il contributo di: Sezione del Veneto PRESENTAZIONE

Dettagli

RIPENSARE. 23 e 24 IL LAVORO. Aprile 2015. Centro Congressi Padova Papa Luciani via Forcellini, 170 - Padova. 1 Congresso Regionale

RIPENSARE. 23 e 24 IL LAVORO. Aprile 2015. Centro Congressi Padova Papa Luciani via Forcellini, 170 - Padova. 1 Congresso Regionale Consulta Regionale Consulenti del Lavoro del Veneto Con il patrocinio di: Provincia di Padova Comune di Padova 1 Congresso Regionale Consulenti del Lavoro del Veneto 23 e 24 2015 Centro Congressi Padova

Dettagli

PARMA 11 Settembre 2012 Azienda Ospedaliero - Universitaria di Parma

PARMA 11 Settembre 2012 Azienda Ospedaliero - Universitaria di Parma Società Italiana di Biochimica Clinica e Biologia Molecolare Clinica SIBioC utlizza un Sistema di Gestione Qualità certificato ISO 9001:2000 per progettazione ed erogazione di eventi formativi Corso di

Dettagli

TITOLI DI STUDIO E PROFESSIONALI ED ESPERIENZE LAVORATIVE

TITOLI DI STUDIO E PROFESSIONALI ED ESPERIENZE LAVORATIVE CURRICULUM VITAE DATI PERSONALI Cognome e nome FINOTTO RITA Data di nascita 18 LUGLIO 1957 Qualifica Amministrazione Incarico attuale DIRIGENTE MEDICO Azienda ULSS N. 10 VENETO ORIENTALE DIRETTORE FUNZIONE

Dettagli

DAL DEGAN SONIA 34, VIA ROMA CALDOGNO (VI) - ITALIA Ab. 0444.905623 cell. 348.6996584 0444.905623 soniadaldegan@gmail.com daldegansonia@legalmail.

DAL DEGAN SONIA 34, VIA ROMA CALDOGNO (VI) - ITALIA Ab. 0444.905623 cell. 348.6996584 0444.905623 soniadaldegan@gmail.com daldegansonia@legalmail. FORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo Telefono Fax E-mail DAL DEGAN SONIA 34, VIA ROMA CALDOGNO (VI) - ITALIA Ab. 0444.905623 cell. 348.6996584 0444.905623 soniadaldegan@gmail.com

Dettagli

Nutrizione in oncologia: nuove prospettive nell adulto e nell età evolutiva

Nutrizione in oncologia: nuove prospettive nell adulto e nell età evolutiva XVIII Congresso SISA Società Italiana di Scienza dell Alimentazione Nutrizione in oncologia: nuove prospettive nell adulto e nell età evolutiva Scuola Superiore di Polizia RAZIONALE SCIENTIFICO Il convegno

Dettagli

Genetica molecolare oncologica: correlazioni tra alterazioni costituzionali e somatiche

Genetica molecolare oncologica: correlazioni tra alterazioni costituzionali e somatiche Società Italiana di Genetica Umana Italian Society of Human Genetics Con il patrocinio di: Genetica molecolare oncologica: correlazioni tra alterazioni costituzionali e somatiche Genova, 19 settembre 2014

Dettagli

CITOLOGIA E CITOPATOLOGIA RESPIRATORIE

CITOLOGIA E CITOPATOLOGIA RESPIRATORIE CITOLOGIA E CITOPATOLOGIA RESPIRATORIE Con il Patrocinio di Conegliano Veneto Comitati RESPONSABILI SCIENTIFICI E DIRETTORI DEL CONVEGNO Dott. Dino Della Giustina Dott. Stefano Nardini U.O. Anatomia Patologica

Dettagli

ASSOCIAZIONE ITALIANA DONNE MEDICO CONGRESSO REGIONALE TOSCANO GLOBESITY. Presidente del Congresso Luisa Mazzotta

ASSOCIAZIONE ITALIANA DONNE MEDICO CONGRESSO REGIONALE TOSCANO GLOBESITY. Presidente del Congresso Luisa Mazzotta ASSOCIAZIONE ITALIANA DONNE MEDICO Presidente del Congresso Luisa Mazzotta 19 gennaio 2008 Sala della Corte d Assise, Palazzo Ducale Lucca Interviene il Ministro della Salute LIVIA TURCO RELATORI Samantha

Dettagli

OUTCOME COCAINA 19 DICEMBRE 2006 VERONA VERONA CONGRESS OUTCOME

OUTCOME COCAINA 19 DICEMBRE 2006 VERONA VERONA CONGRESS OUTCOME PATROCINI E COLLABORAZIONI MINISTERO DELLA SALUTE MINISTERO DELLA SOLIDARIETA SOCIALE NOP NATIONAL O J E C T OUTCOME P R Assessorato alle Politiche Sociali Assessore Stefano Valdegamberi O sservatorio

Dettagli

Tratto da Albero di more (Van Gogh)

Tratto da Albero di more (Van Gogh) Tratto da Albero di more (Van Gogh) Cari Amici e Colleghi, siamo ormai giunti alla XXII edizione del nostro Congresso Nazionale per il quale è stata scelta la sede di Rimini, favorita dalla sua posizione

Dettagli

AUSL 6 Palermo. in relazione a quanto previsto dal comma 1 dell art.21 della Legge 18 giugno 2009 n. 69 INFORMAZIONI PERSONALI.

AUSL 6 Palermo. in relazione a quanto previsto dal comma 1 dell art.21 della Legge 18 giugno 2009 n. 69 INFORMAZIONI PERSONALI. in relazione a quanto previsto dal comma 1 dell art.21 della Legge 18 giugno 2009 n. 69 AUSL 6 Palermo INFORMAZIONI PERSONALI COGNOME, Nome Russo Salvatore Data di nascita 1 gennaio 1954 Posto di lavoro

Dettagli

F O R M A T O E U R O P E O

F O R M A T O E U R O P E O F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo Marco Caputo Via Antonio Milani 38 37124 VERONA (Italy) Telefono +39045942486; +390456712175; +393477811243

Dettagli

GIORNATA APUANA. di Medicina dello Sport. Hotel Nedy, Marina di Massa (MS) ASSOCIAZIONE APUANA MEDICO SPORTIVA DILETTANTISTICA (MASSA-CARRARA)

GIORNATA APUANA. di Medicina dello Sport. Hotel Nedy, Marina di Massa (MS) ASSOCIAZIONE APUANA MEDICO SPORTIVA DILETTANTISTICA (MASSA-CARRARA) ASSOCIAZIONE APUANA MEDICO SPORTIVA DILETTANTISTICA (MASSA-CARRARA) PROGRAMMA SCIENTIFICO preliminare GIORNATA APUANA di Medicina dello Sport Hotel Nedy, Marina di Massa (MS) 14 NOVEMBRE 2015 PATROCINI

Dettagli

Corso multimediale e interattivo

Corso multimediale e interattivo Interstiziopatie e HRCT Corso multimediale e interattivo 111 1 11 VENERDÌ 21 SETTEMBRE 2012 SEMIOTICS VENERDÌ 19 OTTOBRE 2012 D I S E A S E S SABATO 20 OTTOBRE 2012 D I F F E R E N T I A L S HOTEL RELAIS

Dettagli

1 Corso di Alta Formazione in Management dell Obesità

1 Corso di Alta Formazione in Management dell Obesità Centro Disturbi Comportamento Alimentare Università dell Aquila 1 Corso di Alta Formazione in Management dell Obesità L Aquila 20 e 21 maggio 2004 Sala Congressi Centro Ricerche e Produzione Dompé Spa

Dettagli

Tutela della salute e della sicurezza nei luoghi di lavoro: progetto di integrazione fra Sistemi di Gestione

Tutela della salute e della sicurezza nei luoghi di lavoro: progetto di integrazione fra Sistemi di Gestione 12.10 Dott. Valerio Alberti Direttore Generale Azienda ULSS 3 Bassano del Grappa Coordinatore della Conferenza dei Direttori Generali delle Aziende Sanitarie del Veneto Vicepresidente FIASO L integrazione

Dettagli

S.S. QUALITA ED ACCREDITAMENTO. S.S. Formazione ed Aggiornamento. Con il patrocinio di. Regione Liguria CONVEGNO REGIONALE

S.S. QUALITA ED ACCREDITAMENTO. S.S. Formazione ed Aggiornamento. Con il patrocinio di. Regione Liguria CONVEGNO REGIONALE S.S. QUALITA ED ACCREDITAMENTO S.S. Formazione ed Aggiornamento Con il patrocinio di Regione Liguria Università degli Studi di Genova SIQuAS Società Italiana per la Qualità dell'assistenza Sanitaria Sezione

Dettagli

CONVEGNO L INTEGRAZIONE DEI SETTING DI CURA NEL TRATTAMENTO DELL OBESITÀ NELL ADULTO. 12 dicembre 2015 Rovereto Mart, Sala conferenze

CONVEGNO L INTEGRAZIONE DEI SETTING DI CURA NEL TRATTAMENTO DELL OBESITÀ NELL ADULTO. 12 dicembre 2015 Rovereto Mart, Sala conferenze CONVEGNO L INTEGRAZIONE DEI SETTING DI CURA NEL TRATTAMENTO DELL OBESITÀ NELL ADULTO 12 dicembre 2015 Rovereto Mart, Sala conferenze L aumento epidemico dell obesità in Italia, come nel resto del mondo,

Dettagli

Dichiarazione4 sostitutiva di atto di notorietà (art. 47 D.P.R. 28/12/2000 n. 445)

Dichiarazione4 sostitutiva di atto di notorietà (art. 47 D.P.R. 28/12/2000 n. 445) Dichiarazione4 sostitutiva di atto di notorietà (art. 47 D.P.R. 28/12/2000 n. 445) Il sottoscritto Schiavon Luigino dichiara sottola propria, consapevole delle sanzioni penali previste dall art. 76 del

Dettagli

giunta regionale LIBRO BIANCO DEL SERVIZIO SOCIO SANITARIO DELLA REGIONE DEL VENETO 2000-2009 (Volume I)

giunta regionale LIBRO BIANCO DEL SERVIZIO SOCIO SANITARIO DELLA REGIONE DEL VENETO 2000-2009 (Volume I) giunta regionale LIBRO BIANCO DEL SERVIZIO SOCIO SANITARIO DELLA REGIONE DEL VENETO 2000-2009 (Volume I) LIBRO BIANCO DEL SERVIZIO SOCIO SANITARIO DELLA REGIONE DEL VENETO 2000-2009 Hanno collaborato:

Dettagli

preliminare GIORNATA APUANA di Medicina dello Sport Hotel Nedy, Marina di Massa (MS)

preliminare GIORNATA APUANA di Medicina dello Sport Hotel Nedy, Marina di Massa (MS) Associazione Apuana medico Sportiva dilettantistica (massa-carrara) Programma Scientifico preliminare GIORNATA APUANA di Medicina dello Sport Hotel Nedy, Marina di Massa (MS) 14 novembre 2015 PATROCINI

Dettagli

Salute e lavoro: il ruolo della medicina del lavoro per la prevenzione delle malattie correlate al lavoro tra eredità del passato e attualità

Salute e lavoro: il ruolo della medicina del lavoro per la prevenzione delle malattie correlate al lavoro tra eredità del passato e attualità AZIENDA ULSS 12 VENEZIANA Convegno Salute e lavoro: il ruolo della medicina del lavoro per la prevenzione delle malattie correlate al lavoro tra eredità del passato e attualità 7 Dicembre 2013 Venezia

Dettagli

CORSO MODULARE 2015 dalla metodologia della ricerca, all assistenza di qualità

CORSO MODULARE 2015 dalla metodologia della ricerca, all assistenza di qualità CORSO MODULARE 2015 dalla metodologia della ricerca, all assistenza di qualità NN Articolo 11 L'infermiere fonda il proprio operato su conoscenze validate e aggiorna saperi e competenze attraverso la formazione

Dettagli

2 Convegno Regionale sulla Sindrome di Marfan e patologie correlate

2 Convegno Regionale sulla Sindrome di Marfan e patologie correlate DIPARTIMENTO CARDIO-TORACO-VASCOLARE Centro Hub - Presidio della Rete per le Malattie Rare (DGR 1966/06) Rete Regionale per la Diagnosi e il Trattamento della Sindrome di Marfan 2 Convegno Regionale sulla

Dettagli

CURRICULUM VITAE Il sottoscritto, Dr Aldo COSTA, Direttore del Servizio Igiene degli Allevamenti e delle Produzioni Zootecniche dell AULSS 16 di

CURRICULUM VITAE Il sottoscritto, Dr Aldo COSTA, Direttore del Servizio Igiene degli Allevamenti e delle Produzioni Zootecniche dell AULSS 16 di CURRICULUM VITAE Il sottoscritto, Dr Aldo COSTA, Direttore del Servizio Igiene degli Allevamenti e delle Produzioni Zootecniche dell AULSS 16 di Padova, matricola 053766, nato a Padova il 10-02-1957, residente

Dettagli

MEDICINA DI LABORATORIO E NUOVI MODELLI SANITARI

MEDICINA DI LABORATORIO E NUOVI MODELLI SANITARI Società Italiana di Biochimica Clinica e Biologia Molecolare Clinica SIBioC utlizza un Sistema di Gestione Qualità certificato ISO 9001:2000 per progettazione ed erogazione di eventi formativi Con il patrocinio

Dettagli

PATROCINI RICHIESTI FACULTY

PATROCINI RICHIESTI FACULTY 2 PATROCINI RICHIESTI Università degli Studi di Pavia Fondazione IRCCS Policlinico San Matteo Pavia Ordine dei Medici di Pavia AIOM (Associazione Italiana Oncologia Medica) FACULTY FRANCESCO BENAZZO (Pavia)

Dettagli

SOCIETÀ ITALIANA DI MEDICINA DI LABORATORIO Regione veneto

SOCIETÀ ITALIANA DI MEDICINA DI LABORATORIO Regione veneto SOCIETÀ ITALIANA DI MEDICINA DI LABORATORIO Regione veneto 27 CONVEGNO DI VICENZA LA MEDICINA DI LABORATORIO PER LA PREVENZIONE Vicenza, 24/25 maggio 2012 Villa Valmarana Morosini (Altavilla Vicentina)

Dettagli

Una formazione oncologica trasversale e mirata

Una formazione oncologica trasversale e mirata Una formazione oncologica trasversale e mirata Vincenzo de Pangher Manzini UO di Oncologia ASS n. 2 Isontina Premessa I pazienti Il personale I bisogni del paziente oncologico F Manzin, G Fabbroni, P Silli,

Dettagli

IL RUOLO DEL PRONTO SOCCORSO NEL SISTEMA NAZIONALE ALLERTA DOPING

IL RUOLO DEL PRONTO SOCCORSO NEL SISTEMA NAZIONALE ALLERTA DOPING Ministero della Salute Commissione per la vigilanza ed il controllo sul doping e per la tutela della salute nelle attività sportive IL RUOLO DEL PRONTO SOCCORSO NEL SISTEMA NAZIONALE ALLERTA DOPING 5 dicembre

Dettagli

HTA IN ONCOLOGIA ROL E SOSTENIBILITÀ ECONOMICA

HTA IN ONCOLOGIA ROL E SOSTENIBILITÀ ECONOMICA HTA IN ONCOLOGIA ROL E SOSTENIBILITÀ ECONOMICA MILANO, 26 NOVEMBRE 2013 Con il patrocinio di SEZIONE DI ONCOLOGIA PRESENTAZIONE L Health Technology Assessment (HTA) rimane un argomento al centro di numerosissimi

Dettagli

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI CARRATURO ANTONIO. Data di nascita 13/09/1966

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI CARRATURO ANTONIO. Data di nascita 13/09/1966 INFORMAZIONI PERSONALI Nome Data di nascita 13/09/1966 Qualifica Amministrazione Incarico attuale Numero telefonico dell ufficio CARRATURO ANTONIO Dirigente Biologo con Incarico di Alta Specializzazione

Dettagli

[ Convegno ] GRANDANGOLO 2010: UN ANNO DI GINECOLOGIA E OSTETRICIA Le nuove frontiere della diagnostica d immagini

[ Convegno ] GRANDANGOLO 2010: UN ANNO DI GINECOLOGIA E OSTETRICIA Le nuove frontiere della diagnostica d immagini [ Convegno ] GRANDANGOLO 2010: UN ANNO DI GINECOLOGIA E OSTETRICIA Le nuove frontiere della diagnostica d immagini Roma, 25-26 febbraio [Obiettivi ] Questa prima edizione del Grandangolo di Ginecologia

Dettagli

Esperienza lavorativa Collaboratore Professionale Sanitario Esperto Categoria DS3

Esperienza lavorativa Collaboratore Professionale Sanitario Esperto Categoria DS3 FORMATO EUROPEO CURRICULUM VITAE Informazioni personali Nome Tricanico Cesare Indirizzo Via macchia di mare 14, 87022 Cetraro ( CS) Telefono 3355397819 E-mail tricanico@tiscali.it Nazionalità Italiana

Dettagli

ENTEROCOLITI. IBS, IBD e oltre

ENTEROCOLITI. IBS, IBD e oltre UO Gastroenterologia Ospedale Polo Universitario Luigi Sacco Università di Milano, Italia ENTEROCOLITI. IBS, IBD e oltre Milano, 20 novembre 2015 Aula Est - Settore Didattico 1 Polo Universitario - Ospedale

Dettagli

Il vecchio, il nuovo, il futuro nella raccolta e nella analisi Conegliano, 19-20 novembre 2010

Il vecchio, il nuovo, il futuro nella raccolta e nella analisi Conegliano, 19-20 novembre 2010 CITOLOGIA E CITOPATOLOGIA RESPIRATORIE Il vecchio, il nuovo, il futuro nella raccolta e nella analisi Conegliano, 19-20 novembre 2010 PRESENTAZIONE Le malattie respiratorie costituiscono un emergenza.

Dettagli

Le differenze ignorate. La Medicina di genere, sfida e obiettivo strategico per la formazione medica.

Le differenze ignorate. La Medicina di genere, sfida e obiettivo strategico per la formazione medica. ORDINE DEI MEDICI CHIRURGHI e ODONTOIATRI DELLA PROVINCIA DI TORINO Torino, sabato 19 ottobre e sabato 9 novembre 2013 Presso OMCeO Provinciale di Torino - villa Raby - cso Francia, 8 Evento formativo

Dettagli

IL PERCORSO ASSISTENZIALE DEL PAZIENTE CON SCOMPENSO CARDIACO:

IL PERCORSO ASSISTENZIALE DEL PAZIENTE CON SCOMPENSO CARDIACO: SERVIZIO SANITARIO REGIONALE EMILIA-ROMAGNA Azienda Unità Sanitaria Locale di Piacenza IL PERCORSO ASSISTENZIALE DEL PAZIENTE CON SCOMPENSO CARDIACO: DAL DOCUMENTO ALL IMPLEMENTAZIONE REGIONALE Riunione

Dettagli

PRESENTAZIONE. ECM Evento accreditato ECM per le categorie MEDICO CHIRURGO* e INFERMIERE. Crediti assegnati 10,5.

PRESENTAZIONE. ECM Evento accreditato ECM per le categorie MEDICO CHIRURGO* e INFERMIERE. Crediti assegnati 10,5. PRESENTAZIONE I percorsi diagnostico terapeutici nell ambito delle patologie cardiovascolari sono soggetti a continua evoluzione in funzione di nuove disponibilità tecnologiche e di nuove possibilità terapeutiche

Dettagli

LA FUNZIONE DI COORDINAMENTO NELLE ORGANIZZAZIONI: RESPONSABILITA', COMPETENZE E STRUMENTI DI MANAGEMENT

LA FUNZIONE DI COORDINAMENTO NELLE ORGANIZZAZIONI: RESPONSABILITA', COMPETENZE E STRUMENTI DI MANAGEMENT CORSO DI AGGIORNAMENTO LA FUNZIONE DI COORDINAMENTO NELLE ORGANIZZAZIONI: RESPONSABILITA', COMPETENZE E STRUMENTI DI MANAGEMENT Evento n. 49 130565 Pavia, 21 settembre 2015 Sede Collegio IPASVI,Via Flarer,

Dettagli

Giovedì 1 dicembre, ore 20.00 Dai concetti della protesi totale alla progettazione e realizzazione di protesi supportate da impianti

Giovedì 1 dicembre, ore 20.00 Dai concetti della protesi totale alla progettazione e realizzazione di protesi supportate da impianti Giovedì 1 dicembre, ore 20.00 Dai concetti della protesi totale alla progettazione e realizzazione di protesi supportate da impianti Odt. Rodolfo Colognesi Si specializza nella costruzione della protesi

Dettagli

QUALE PERCORSO DIAGNOSTICO- TERAPEUTICO PER IL PAZIENTE OBESO PROGRAMMA VII CONGRESSO SEZIONE REGIONALE TRIVENETO SOCIETÀ ITALIANA DELL OBESITÀ

QUALE PERCORSO DIAGNOSTICO- TERAPEUTICO PER IL PAZIENTE OBESO PROGRAMMA VII CONGRESSO SEZIONE REGIONALE TRIVENETO SOCIETÀ ITALIANA DELL OBESITÀ Patrocinio Ordine dei Medici di Vicenza VII CONGRESSO SEZIONE REGIONALE TRIVENETO SOCIETÀ ITALIANA DELL OBESITÀ QUALE PERCORSO DIAGNOSTICO- TERAPEUTICO PER IL PAZIENTE OBESO VICENZA, SABATO 1 OTTOBRE 2011

Dettagli

1997 Maturità Linguistica conseguita presso il Liceo F. Corradini di Thiene (VI) con punteggio di 51/60;

1997 Maturità Linguistica conseguita presso il Liceo F. Corradini di Thiene (VI) con punteggio di 51/60; BINOTTO LAURA Via Monte Summano, 14 36010 CARRE (VI) Tel. 0445/856583 Cell. 328/4912446 e-mail: laura.binotto78@gmail.com COGNOME: Binotto NOME: Laura DATA DI NASCITA: 27/10/1978 LUOGO DI NASCITA: Schio

Dettagli

Convegno Nazionale ------ L'amianto e le patologie amianto correlate: diagnosi, terapia e sorveglianza sanitaria degli ex-esposti

Convegno Nazionale ------ L'amianto e le patologie amianto correlate: diagnosi, terapia e sorveglianza sanitaria degli ex-esposti Convegno Nazionale ------ L'amianto e le patologie amianto correlate: diagnosi, terapia e sorveglianza sanitaria degli ex-esposti Con il Patrocinio di PROGRAMMA del 21 settembre 2015 - dalle 14,00 alle

Dettagli

Corso teorico-pratico: Patologie andrologiche in età pediatrica Dalla diagnosi clinica e strumentale al trattamento

Corso teorico-pratico: Patologie andrologiche in età pediatrica Dalla diagnosi clinica e strumentale al trattamento Regione del Veneto Peschiera del Garda Castelnuovo del Garda programma Corso teorico-pratico: Patologie andrologiche in età pediatrica Dalla diagnosi clinica e strumentale al trattamento 24 marzo 2012

Dettagli

progr_roma 9-03-2006 10:21 Pagina 9 PROGRAMMA INFERMIERI 28-29 APRILE 2006 SALA ROSSINI

progr_roma 9-03-2006 10:21 Pagina 9 PROGRAMMA INFERMIERI 28-29 APRILE 2006 SALA ROSSINI progr_roma 9-03-2006 10:21 Pagina 9 PROGRAMMA INFERMIERI 28-29 APRILE 2006 SALA ROSSINI progr_roma 9-03-2006 10:21 Pagina 10 14.30 Presentazione del congresso Lucia Mitello (Roma), Adriana Pignatelli (Roma)

Dettagli

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI. ANTONIO NAVA Data di nascita 17/11/1955 Dirigente Amministrativo

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI. ANTONIO NAVA Data di nascita 17/11/1955 Dirigente Amministrativo CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI Nome ANTONIO NAVA Data di nascita 17/11/1955 Qualifica Dirigente Amministrativo Amministrazione ASL Lodi Incarico attuale Direttore Dipartimento PAC Responsabile

Dettagli

ONCOLOGIA OGGI Animali e Uomo Alleati Contro i Tumori

ONCOLOGIA OGGI Animali e Uomo Alleati Contro i Tumori ONCOLOGIA OGGI Animali e Uomo Alleati Contro i Tumori Venerdì 12 giugno 2009 ore 08.30 14.00 COMUNE DI ROMA Palazzo Senatorio- Aula Giulio Cesare P.zza del Campidoglio - Roma LE BIOBANCHE IN MEDICINA VETERINARIA

Dettagli

Slow Medicine Laboratory: IT s the Future

Slow Medicine Laboratory: IT s the Future VI CONGRESSO NAZIONALE FITeLab Slow Medicine Laboratory: IT s the Future 1-2-3 Ottobre 2015 Ospedale Borgo Roma (Verona) programma congressuale Con il Patrocinio di: Slow Medicine Laboratory: IT s the

Dettagli

Con il Patrocinio di: Associazione Nazionale della Polizia di Stato. Sezione Provinciale Padova. Ordine degli Psicologi del Veneto

Con il Patrocinio di: Associazione Nazionale della Polizia di Stato. Sezione Provinciale Padova. Ordine degli Psicologi del Veneto Le Comunità Il Cedro Il Ramo del Cedro ONLUS Coop. Soc. Organo per la Tutela del Bambino, la Salute Mentale, l Integrazione Ente di Formazione-Informazione Cura-Ricerca Organizzano Con il Patrocinio di:

Dettagli

CONVEGNO PIETRO MESSORI

CONVEGNO PIETRO MESSORI CONVEGNO PIETRO MESSORI con il patrocinio di Servizio Sanitario Regionale Emilia Romagna Azienda Unità Sanitaria Locale di Reggio Emilia Federazione Nazionale dei Collegi Professionali Tecnici Sanitari

Dettagli

12 Assemblea MaNGO - Neoplasie Ginecologiche Sala Anziani, Palazzo Moroni Padova 3-4 luglio 2015 PROGRAMMA

12 Assemblea MaNGO - Neoplasie Ginecologiche Sala Anziani, Palazzo Moroni Padova 3-4 luglio 2015 PROGRAMMA Venerdì 3 luglio 2015 11. 00 Registrazione partecipanti 11.30 Apertura Lavori M. D. Incalci 12 Assemblea MaNGO - Neoplasie Ginecologiche Sala Anziani, Palazzo Moroni Padova 3-4 luglio 2015 PROGRAMMA I

Dettagli

L esercizio come Medicina 2-3 Aprile 2011 Merano (Bz) Kurhaus

L esercizio come Medicina 2-3 Aprile 2011 Merano (Bz) Kurhaus benessere Merano benessere Merano CONVEGNO L esercizio come Medicina 2-3 Aprile 2011 Merano (Bz) Kurhaus L esercizio come Medicina Dr. Stefano Respizzi Dipartimento di Riabilitazione e Rieducazione Funzionale

Dettagli

INIZIATIVA DI AGGIORNAMENTO SUL TEMA: IL PIANO REGIONALE DI PREVENZIONE, CURA E CONTROLLO DEL TABAGISMO. l importanza della rete Aziendale nella

INIZIATIVA DI AGGIORNAMENTO SUL TEMA: IL PIANO REGIONALE DI PREVENZIONE, CURA E CONTROLLO DEL TABAGISMO. l importanza della rete Aziendale nella INIZIATIVA DI AGGIORNAMENTO SUL TEMA: IL PIANO REGIONALE DI PREVENZIONE, CURA E CONTROLLO DEL TABAGISMO l importanza della rete Aziendale nella PREVENZIONE DELLE PATOLOGIE FUMO CORRELATE PROGRAMMA DI MASSIMA

Dettagli

Risultati dell assistenza infermieristica: una sfida da accogliere per esistere

Risultati dell assistenza infermieristica: una sfida da accogliere per esistere Evento 144-18914/1 Collegio di Torino Risultati dell assistenza infermieristica: una sfida da accogliere per esistere 1 e 2 dicembre 2014 SEDE: TORINO INCONTRA - Centro Congressi Sala Cavour - Via Nino

Dettagli

Trattamento del dolore acuto postoperatorio in Day e Week Surgery

Trattamento del dolore acuto postoperatorio in Day e Week Surgery Con il patrocinio di: Corso di Aggiornamento NESSUN DOLORE Trattamento del dolore acuto postoperatorio in Day e Week Surgery Dall Ospedale a Casa senza DOLORE Santorso (VI), 12 aprile 2014 Programma definitivo

Dettagli

2 CON IL PATROCINIO DI

2 CON IL PATROCINIO DI 2 CON IL PATROCINIO DI PRESENTAZIONE 3 Storicamente la terapia neoadiuvante è evoluta dall iniziale obiettivo di rendere operabili tumori localmente avanzati e inoparabili a quello di ottenere una riduzione

Dettagli

ALLEGATO 1J PROGRAMMA: CONVEGNO

ALLEGATO 1J PROGRAMMA: CONVEGNO ALLEGATO 1J PROGRAMMA: CONVEGNO TITOLO EVENTO: LA GESTIONE INFERMIERISTICA DEL PAZIENTE RESPIRATORIO Tipologia formativa: CONVEGNO ID evento: Sede: SALA PIRELLI REGIONE LOMBARDIA MILANO BREVE PREMESSA:

Dettagli

LE TERAPIE ANTICOAGULANTI:

LE TERAPIE ANTICOAGULANTI: CONVEGNO LE TERAPIE ANTICOAGULANTI: Dallo stato dell arte alla pratica clinica attraverso l autorità regolatoria Cremona, venerdì 14 marzo 2014 Azienda Istituti Ospitalieri Aula Magna La recente introduzione

Dettagli

Evento Formativo ECM Convegno IL CARCINOMA MIDOLLARE DELLA TIROIDE: DALLA DIAGNOSI ALLA TERAPIA AVANZATA. Centro Congressi CNR, Pisa 22 novembre 2013

Evento Formativo ECM Convegno IL CARCINOMA MIDOLLARE DELLA TIROIDE: DALLA DIAGNOSI ALLA TERAPIA AVANZATA. Centro Congressi CNR, Pisa 22 novembre 2013 Evento Formativo ECM Convegno IL CARCINOMA MIDOLLARE DELLA TIROIDE: DALLA DIAGNOSI ALLA TERAPIA AVANZATA Centro Congressi CNR, Pisa 22 novembre 2013 Responsabili Scientifici Prof.ssa Rossella Elisei, Pisa

Dettagli

PRESENTAZIONE. DIRETTORE DEL CORSO Zoran Olivari UOC Cardiologia - Ospedale Ca Foncello, Treviso tel. 0422 322767 e-mail: segcardiotv@ulss.tv.

PRESENTAZIONE. DIRETTORE DEL CORSO Zoran Olivari UOC Cardiologia - Ospedale Ca Foncello, Treviso tel. 0422 322767 e-mail: segcardiotv@ulss.tv. PRESENTAZIONE I percorsi diagnostico terapeutici nell ambito delle patologie cardiovascolari sono soggetti a continua evoluzione in funzione di nuove disponibilità tecnologiche e di nuove possibilità terapeutiche

Dettagli

Fimp Veneto. All inizio si chiamava.

Fimp Veneto. All inizio si chiamava. Fimp Veneto La rete nutrizione All inizio si chiamava. Gruppo Veneto Alimentazione ed era stato un ampliamento del gruppo dei colleghi di Verona che nel 2005 per primi si sono organizzati come gruppo di

Dettagli

Modelli organizzativi e proposte realizzative. LA BREAST UNIT della paziente con patologia mammaria

Modelli organizzativi e proposte realizzative. LA BREAST UNIT della paziente con patologia mammaria Tamara de Lempicka, La dormiente 1931-1932 AOUSassari Azienda Ospedaliero Universitaria Sassari Dipartimento di Medicina Clinica e Sperimentale Unità Operativa Chirurgia Generale II Clinica Chirurgica

Dettagli

Infezione da HPV: dalla diagnosi precoce alla prevenzione primaria.

Infezione da HPV: dalla diagnosi precoce alla prevenzione primaria. WORKSHOP Infezione da HPV: dalla diagnosi precoce alla prevenzione primaria. 9 10 Novembre 2005 REPV BBLICA ITA LIANA Istituto Superiore di Sanità Viale Regina Elena,299 - Roma Infezione da HPV: dalla

Dettagli

Piede vascolare: riorganizzazione dei percorsi diagnostico-terapeutici nell ASL di Bologna e confronti con altre esperienze

Piede vascolare: riorganizzazione dei percorsi diagnostico-terapeutici nell ASL di Bologna e confronti con altre esperienze Piede vascolare: riorganizzazione dei percorsi diagnostico-terapeutici nell ASL di Bologna e confronti con altre esperienze Con il Patrocinio: Società Italiana di Chirurgia Vascolare ed Endovascolare Collegio

Dettagli

EVENTO FORMATIVO ECM COD. 156549. QUALE FUTURO NELLA CURA DEGLI ANZIANI: tra efficienza, standardizzazione e person-centred care

EVENTO FORMATIVO ECM COD. 156549. QUALE FUTURO NELLA CURA DEGLI ANZIANI: tra efficienza, standardizzazione e person-centred care SEZIONE REGIONALE MARCHE EVENTO FORMATIVO ECM COD. 156549 QUALE FUTURO NELLA CURA DEGLI ANZIANI: tra efficienza, standardizzazione e person-centred care Centro Pastorale Stella Maris - Ancona Mercoledì

Dettagli

ACQUISIZIONE DI BENI E SERVIZI IN MEDICINA DI LABORATORIO

ACQUISIZIONE DI BENI E SERVIZI IN MEDICINA DI LABORATORIO Società Italiana di Biochimica Clinica e Biologia Molecolare Clinica SIBioC utlizza un Sistema di Gestione Qualità certificato ISO 9001:2000 per progettazione ed erogazione di eventi formativi Con il patrocinio

Dettagli

AGGIORNAMENTI IN TEMA DI CONTROLLO DI QUALITÀ E APPROCCI METODOLOGICI NEL PROCESSO DI ARMONIZZAZIONE NEL LABORATORIO CLINICO

AGGIORNAMENTI IN TEMA DI CONTROLLO DI QUALITÀ E APPROCCI METODOLOGICI NEL PROCESSO DI ARMONIZZAZIONE NEL LABORATORIO CLINICO Società Italiana di Biochimica Clinica e Biologia Molecolare Clinica SIBioC utilizza un Sistema di Gestione Qualità certificato ISO 9001:2008 per progettazione ed erogazione di eventi formativi Convegno

Dettagli

LA SALUTE CAMMINA CON...

LA SALUTE CAMMINA CON... CON IL PATROCINIO ASSOCIAZIONE ITALIANA PSICOLOGIA DELLO SPORT PRIMO CONVEGNO NAZIONALE LA SALUTE CAMMINA CON... Nuove frontiere per promuovere salute sul territorio: il Nordic Walking 4 maggio 2013 Parma

Dettagli

INFORMAZIONI PERSONALI

INFORMAZIONI PERSONALI INFORMAZIONI PERSONALI Nome Coppe Alberto Data di Nascita 23.11.1963 Qualifica Collaboratore Professionale Sanitario Esperto - Infermiere - Amministrazione ULSS 2 Feltre Servizio delle Professioni Sanitarie

Dettagli

NUOVI TRAGUARDI. 16-17 n ov e m b re 2007. napoli. Movimento di opinione europeo per la lotta al tumore del seno

NUOVI TRAGUARDI. 16-17 n ov e m b re 2007. napoli. Movimento di opinione europeo per la lotta al tumore del seno XII convegno nazionale di Europa DONNA forum italiano ONLUS NUOVI TRAGUARDI NELLA LOTTA AL TUMORE AL SENO: lo slancio del Sud 16-17 n ov e m b re 2007 napoli Hotel ExCELSIOR Movimento di opinione europeo

Dettagli

CUORE-DIABETE: COSA E SUCCESSO NEL FRATTEMPO...?

CUORE-DIABETE: COSA E SUCCESSO NEL FRATTEMPO...? CUORE-DIABETE: COSA E SUCCESSO NEL FRATTEMPO...?, 7 Maggio 2015 Fondazione IRCCS Ca Granda - Ospedale Maggiore Policlinico Aula Magna del Devoto RAZIONALE L incontro interdisciplinare tra diabetologi e

Dettagli

AUDITORIUM Via Ponte della Fabbrica n.3/a 35031 Abano Terme (PD)

AUDITORIUM Via Ponte della Fabbrica n.3/a 35031 Abano Terme (PD) SPORTIVAmente 2013 DALLO STUDIO ALLO STADIO CONVEGNO NAZIONALE DI STUDIO E AGGIORNAMENTO SUI TEMI LEGATI ALLA TECNICA E METODOLOGIA DELLO SPORT ATLETICAmente 2013 1ª SESSIONE Sabato 9 novembre ore 14.30

Dettagli

CURRICULUM VITAE DATI PERSONALI

CURRICULUM VITAE DATI PERSONALI CURRICULUM VITAE DATI PERSONALI Cognome e nome Sarman Enrica Data di nascita 02.04.1964 Qualifica Amministrazione Incarico attuale Numero telefonico di servizio 0421-764244 Fax di servizio 0421-764231

Dettagli

BENTIVOGLIO 10 Argomenti di Gastroenterologia:

BENTIVOGLIO 10 Argomenti di Gastroenterologia: BENTIVOGLIO 10 Argomenti di Gastroenterologia: dalla clinica alla rete informatica Bentivoglio, 4 maggio 2013 Zanhotel Centergross Il convegno tratta argomenti di gastroenterologia di grande impatto clinico

Dettagli