(Località Garziere 42 Santorso- VI)

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "(Località Garziere 42 Santorso- VI)"

Transcript

1 SALA CONVEGNI OSPEDALE SANTORSOAzienda ULSS N.4 ALTO VICENTINO (Località Garziere 42 Santorso- VI)

2 Programma Registrazione dei partecipanti 9.00 Inaugurazione del Convegno : Saverio Stanziale Saluti delle Autorità : Daniela Carraro, Antonio Antico, Francesco Cappellari Tavola Rotonda: Le nuove frontiere del sistema sanitario europeo e la direttiva sulla libertà di circolazione dei pazienti Leonardo Padrin, Domenico Mantoan, Saverio Stanziale,Roberto Tosi, Paolo Tomasi, Luigino Schiavon, Scassola Maurizio, Alessandro Berti La valutazione etica e d impatto sociale delle Associazioni di Salute Fabio Mazzucato Nuove prospettive delle professioni sanitarie Massimo Varliero L etica dell ufficio unico di chiamata donatori Avis della provincia di Rovigo al servizio degli ammalati Rondin Roberto Avis, da ruolo prevalentemente nazionale etico a funzione di supporto tecnico collaborativo e sociale a valenza sopranazionale

3 Dr Massimo GION È ormai evidenza indiscussa, che i sistemi sanitari con una migliore performance, siano quelli in cui i professionisti della salute, adeguatamente formati sulle tematiche manageriali, e attivamente coinvolti nei processi decisionali ed organizzativi, lavorano al fianco di manager esperti. Il Convegno vuole aprire ad un confronto con tutte le professioni sanitarie su linee attuali e di interesse generale: la nuova direttiva sulla libertà di circolazione dei pazienti, la riorganizzazione dei servizi diagnostici, e i primi lavori dei neoprofessionisti e lo sviluppo di linee di ricerca. A questo proposito interverrà il dr. Massimo Gion a cui è stato insignito il premio internazionale LILT per le sue ricerche in campo dei biomarcatori tumorali. Il ricercatore veneziano Massimo Gion, conosciuto nel mondo per i suoi studi sui marcatori biologici di tumore affiancato da un suo gruppo di ricerca e Direttore di Patologia Clinica dell ULSS 12, è stato insignito del prestigioso Premio Internazionale per la Prevenzione dei Tumori, istituito oltre 30 anni fa dalla Lega Italiana per la Lotta al Tumore (LILT) e viene conferito ogni 4 anni ad una personalità scientifica che si sia particolarmente distinta nel campo della prevenzione dei tumori. Il La motivazione è la seguente. per essersi dedicato per oltre 30 anni allo studio dei marcatori in oncologia, contribuendo significativamente al buon uso degli stessi nella prevenzione, nella diagnosi e nella cura dei tumori. L albo d oro, prima di Gion, reca nomi famosi come quelli di Irving Selikoff, Cesare Maltoni, John Bailar III, Anders Halbom, Silvia Franceschi e Franco Berrrino.

4 Linee di sviluppo della ricerca Massimo Gion La ricerca nella pratica clinica: dal trasferimento tecnologico al trasferimento di conoscenza Elisa Squarcina Il coinvolgimento delle professioni sanitarie nella ricerca clinica: l esempio pilota del Centro Regionale Biomarcatori di Venezia Juri Vencato La ricerca universitaria nel settore medico veterinaria Cristina Saccardin L attività del centro di referenza nazionale per le salmonellosi Roberto Stella Metodi indiretti per la ricerca di trattamenti anabolizzanti: nuove linee di ricerca dell I.Z.S. delle Venezie lunch

5 Le organizzazioni sanitarie che cambiano: la riorganizzazione dei servizi diagnostici Rodolfo Fasiol Aggiornamenti dei sistemi informativi Gabriella Azzarini Le analisi decentrate nell Azienda ULSS 12 Veneziana: le esperienze del passato e le prospettive future Tiziano Tedeschi Management delle professioni sanitarie :futuri sviluppi del tecnico sanitario Gabriella Secco Organizzazione dei Laboratori dipartimentale: l esperienza del Dipartimento di Patologia Clinica di Vicenza Paola Falasco La presa in carico del paziente cronico nel territorio Simone de Villa L appropriatezza in Medicina di Laboratorio: strumento per il miglioramento delle prestazioni e il controllo delle risorse coffee break

6 I neo professionisti Tecnici di Laboratorio alla loro prima esperienza Lucia Pressi I marcatori CA125 e HE4 misurati in campioni ematici ottenuto dallo stesso prelievo o da prelievi diversi nella determinazione di rischio della malignità per tumore ovarico utilizzando l algoritmo Roma Anna Mutti Ketamina, da anestetico a droga: sviluppo e validazione di un modello sperimentale di uso ricreazionale Questionario Responsabile scientifico Saverio Stanziale Foroni Marina, Alessandrini Roberta, Arzenton Chiara, Bastianello Roberto, Greggio Luca, Milan Loris, Molin Monica, Pasotto Silvia,Perin Roberto, Santoro Nicoletta, Toffano Nunzio, Vecchio Liliana Caterina, Zanibellato Lorena, Zucchini Paolo Comitato Organizzativo ECM IN FASE DI ACCREDITAMENTO TECNICI SANITARI, INFERMIERI, MEDICI.

7 Partecipanti e relatori Leonardo Padrin Presidente V Commissione Sanità Regione Veneto Domenico Mantoan Direttore Generale Sanità Regione Veneto Saverio Stanziale Presidente F.I.Te.La.B. Veneto Daniela Carraro Direttore Generale ULSS 4 Alto Vicentino Antonio Antico Direttore UOC Laboratorio Analisi ULSS 4 Alto vicentino Francesco Cappellari Direttore di Dipartimento Servizi Diagnostici ULSS 4 Alto vicentino Roberto Tosi Segretario Regionale FSI Paolo Tomasi Presidente Coordinamento delle Professioni Sanitarie Luigino Schiavon Coordinamento dei collegi IPASVI Veneto Scassola Maurizio Presidente OMCeO Veneto Alessandro Berti Coordinamento Regionale TSRM Veneto Fabio Mazzucato Presidente Associazione di Promozione sociale Veneto e Salute Massimo Varliero Presidente Provinciale Avis Rovigo Rondin Roberto Dirigente Avis Regionale Massimo Gion Direttore Centro Regionale Biomarcatori tumorali Veneto Elisa Squarcina Biologo Centro Regionale Biomarcatori Tumorali Veneto Juri Vencato Dirigente Medico Università di Padova Cristina Saccardin Tecnico di laboratorio Istituto Zooprofilattico Sperimentale Venezie Roberto Stella Biotecnologo Istituto Zooprofilattico Sperimentale Venezie Rodolfo Fasiol Direttore Dipartimento Tecnologico ULSS 18 Rovigo Gabriella Azzarini Dirigente Medico Laboratorio Analisi ULSS 12 Veneziana Tiziano Tedeschi Tecnico di Radiologia ULSS 22 Bussolengo VR Gabriella Secco Coordinatore Tecnico di Laboratorio presso ULSS 6 Vicenz Paola Falasco Infermiere Distretto 1 Padova Azienda ULSS 16 Padova Simone De Villa Tecnico di Laboratorio Analisi Azienda ULSS 12 Veneziana Lucia Pressi Neo Laureata in tecniche di laboratorio Biomedico Anna Mutti Neo Laureata in tecniche di laboratorio Biomedico

8 DOVE SIAMO L Ospedale dell ULSS 4 è situato a Santorso in via Garziere n. 42 mappa COME RAGGIUNGERCI IN AUTO da Schio A) dalla zona del Campo Romano proseguire fino alla rotatoria che porta a Zanè, girare a sinistra in direzione di Santorso. Imboccata la via si intravede l ospedale. Alla rotatoria successiva girare a sinistra. B) dalla zona industriale di Schio, dirigendosi verso Santorso, percorrere via Veneto e girare a destra in via Garziere da Thiene A) dal casello dell autostrada prendere la tangenziale che porta a Schio. Giunti alla rotatoria prendere la seconda uscita, per Santorso. Alla rotatoria successiva girare a sinistra. B) Thiene zona ospedale: dall emisfero proseguire per Zanè. Giunti alla rotatoria che porta a Schio o Santorso. Prendere la prima uscita a destra. Alla rotatoria successiva girare a sinistra.

9 CON I MEZZI PUBBLICI ORARIO AUTOBUS DI LINEA N. 36 (Schio-Piovene RocchetteCogollo) ORARIO AUTOBUS DI LINEA N. 37 (Schio-Piovene R.-Arsiero) ORARIO AUTOBUS DI LINEA N. 84 (Thiene-Ospedale) Si ringraziano: Coordinamento Collegio IPASVI Veneto Coordinamento Collegio TSRM Veneto F.I.Te.La.B. Nazionale Coordinamento delle Professioni Sanitarie Veneto OMCeO Veneto Associazione Italiana Tecnici Amministratori Sistemi Informatici e Telemedicina Associazione di Promozione sociale Veneto e Salute Avis Regionale Veneto Avis Provinciale Rovigo

RIORGANIZZAZIONE DEI LABORATORI E DEGLI AMBITI TERRITORIALI: IL RUOLO DEL TLB

RIORGANIZZAZIONE DEI LABORATORI E DEGLI AMBITI TERRITORIALI: IL RUOLO DEL TLB II Congresso Regionale F.I.Te.La.B. Federazione Italiana Tecnici di Laboratorio Biomedico RIORGANIZZAZIONE DEI LABORATORI E DEGLI AMBITI TERRITORIALI: IL RUOLO DEL TLB 30-31 Gennaio 2013 Auditorium Conservatorio

Dettagli

Verso le buone pratiche di collaborazione tra Salute Mentale, Cure Primarie e Medicina Generale: il progetto regionale Riconoscere la depressione

Verso le buone pratiche di collaborazione tra Salute Mentale, Cure Primarie e Medicina Generale: il progetto regionale Riconoscere la depressione Convegno Verso le buone pratiche di collaborazione tra Salute Mentale, Cure Primarie e Medicina Generale: il progetto regionale Riconoscere la depressione Giovedì 5 Dicembre 2013 Venezia Mestre Auditorium

Dettagli

TRIESTE, 4 OTTOBRE 2008 Sala Convegni Friulia

TRIESTE, 4 OTTOBRE 2008 Sala Convegni Friulia Azienda Ospedaliero-Universitaria Ospedali Riuniti di Trieste Dipartimento di Oncologia Direttore: Guido Tuveri TRIESTE, 4 OTTOBRE 2008 Sala Convegni Friulia Con il patrocinio di: - Comune di Trieste -

Dettagli

INDICATORI BIOCHIMICI DI NEOPLASIA: ATTUALITÀ E PROSPETTIVE

INDICATORI BIOCHIMICI DI NEOPLASIA: ATTUALITÀ E PROSPETTIVE Società Italiana di Biochimica Clinica e Biologia Molecolare Clinica SIBioC utlizza un Sistema di Gestione Qualità certificato ISO 9001:2000 per progettazione ed erogazione di eventi formativi Corso di

Dettagli

CURRICULUM VITAE DATI PERSONALI. Collaboratore Professionale Sanitario Infermiere con funzioni di coordinamento Cat. D 0421/227358, 0421/227350

CURRICULUM VITAE DATI PERSONALI. Collaboratore Professionale Sanitario Infermiere con funzioni di coordinamento Cat. D 0421/227358, 0421/227350 CURRICULUM VITAE DATI PERSONALI Cognome e nome Laura Perissinotto Data di nascita 06.11.79 Qualifica Amministrazione Incarico attuale Numero telefonico di servizio Collaboratore Professionale Sanitario

Dettagli

LABORATORI IN SANITA : QUALITA, SICUREZZA, ORGANIZZAZIONE

LABORATORI IN SANITA : QUALITA, SICUREZZA, ORGANIZZAZIONE Programma preliminare CONVEGNO NAZIONALE AICQ Associazione Italiana Cultura Qualità LABORATORI IN SANITA : QUALITA, SICUREZZA, ORGANIZZAZIONE Contributi in tema di normativa, affidabilità, gestione del

Dettagli

L ORGANIZZAZIONE OSPEDALIERA E LE SUE FIGURE. Leadership e strumenti. 15 Novembre 2013. Venezia Mestre Auditorium Ospedale dell Angelo.

L ORGANIZZAZIONE OSPEDALIERA E LE SUE FIGURE. Leadership e strumenti. 15 Novembre 2013. Venezia Mestre Auditorium Ospedale dell Angelo. ANMDO TRIVENETO Programma Convegno Con il patrocinio di AZIENDA ULSS 12 VENEZIANA L ORGANIZZAZIONE OSPEDALIERA E LE SUE FIGURE Leadership e strumenti 15 Novembre 2013 Venezia Mestre Auditorium Ospedale

Dettagli

LABORATORI IN SANITA : QUALITA, SICUREZZA, ORGANIZZAZIONE

LABORATORI IN SANITA : QUALITA, SICUREZZA, ORGANIZZAZIONE Programma Preliminare CONVEGNO NAZIONALE AICQ Associazione Italiana Cultura Qualità LABORATORI IN SANITA : QUALITA, SICUREZZA, ORGANIZZAZIONE Contributi in tema di normativa, affidabilità, gestione del

Dettagli

Il senso di un percorso. 20 settembre 2012. Hotel & Congressi Via Altura 11/bis, Bologna

Il senso di un percorso. 20 settembre 2012. Hotel & Congressi Via Altura 11/bis, Bologna 20 settembre 2012 Relais Bellaria Hotel & Congressi Via Altura 11/bis, Bologna Il senso di un percorso dalle esperienze in corso alle nuove prospettive dell Assistenza Territoriale per il malato cronico

Dettagli

LE GIORNATE LAZIALI DELL' APPROPRIATEZZA IN MEDICINA DI LABORATORIO 3 Edizione

LE GIORNATE LAZIALI DELL' APPROPRIATEZZA IN MEDICINA DI LABORATORIO 3 Edizione Società Italiana di Biochimica Clinica e Biologia Molecolare Clinica SIBioC - Medicina di Laboratorio utlizza un Sistema di Gestione Qualità certificato ISO 9001:2000 per progettazione ed erogazione di

Dettagli

RIPENSARE. 23 e 24 IL LAVORO. Aprile 2015. Centro Congressi Padova Papa Luciani via Forcellini, 170 - Padova. 1 Congresso Regionale

RIPENSARE. 23 e 24 IL LAVORO. Aprile 2015. Centro Congressi Padova Papa Luciani via Forcellini, 170 - Padova. 1 Congresso Regionale Consulta Regionale Consulenti del Lavoro del Veneto Con il patrocinio di: Provincia di Padova Comune di Padova 1 Congresso Regionale Consulenti del Lavoro del Veneto 23 e 24 2015 Centro Congressi Padova

Dettagli

S.S. QUALITA ED ACCREDITAMENTO. S.S. Formazione ed Aggiornamento. Con il patrocinio di. Regione Liguria CONVEGNO REGIONALE

S.S. QUALITA ED ACCREDITAMENTO. S.S. Formazione ed Aggiornamento. Con il patrocinio di. Regione Liguria CONVEGNO REGIONALE S.S. QUALITA ED ACCREDITAMENTO S.S. Formazione ed Aggiornamento Con il patrocinio di Regione Liguria Università degli Studi di Genova SIQuAS Società Italiana per la Qualità dell'assistenza Sanitaria Sezione

Dettagli

Salute e lavoro: il ruolo della medicina del lavoro per la prevenzione delle malattie correlate al lavoro tra eredità del passato e attualità

Salute e lavoro: il ruolo della medicina del lavoro per la prevenzione delle malattie correlate al lavoro tra eredità del passato e attualità AZIENDA ULSS 12 VENEZIANA Convegno Salute e lavoro: il ruolo della medicina del lavoro per la prevenzione delle malattie correlate al lavoro tra eredità del passato e attualità 7 Dicembre 2013 Venezia

Dettagli

Adeguamento delle schede di dotazione ospedaliera delle strutture pubbliche e private accreditate, di cui alla L.R. 39/1993, e definizione delle

Adeguamento delle schede di dotazione ospedaliera delle strutture pubbliche e private accreditate, di cui alla L.R. 39/1993, e definizione delle La sanità veneziana verso il 2015 Applicazione della deliberazione della Giunta regionale 68/CR del 18 giugno 2013 Adeguamento delle schede di dotazione ospedaliera delle strutture pubbliche e private

Dettagli

IV Congresso Nazionale Federazione Italiana Tecnici di Laboratorio Biomedico

IV Congresso Nazionale Federazione Italiana Tecnici di Laboratorio Biomedico IV Congresso Nazionale Federazione Italiana Tecnici di Laboratorio Biomedico L evoluzione delle Professioni Sanitarie nello scenario di riorganizzazione dei servizi di Medicina di Laboratorio 26-28 Giugno

Dettagli

TITOLI DI STUDIO E PROFESSIONALI ED ESPERIENZE LAVORATIVE

TITOLI DI STUDIO E PROFESSIONALI ED ESPERIENZE LAVORATIVE CURRICULUM VITAE DATI PERSONALI Cognome e nome FINOTTO RITA Data di nascita 18 LUGLIO 1957 Qualifica Amministrazione Incarico attuale DIRIGENTE MEDICO Azienda ULSS N. 10 VENETO ORIENTALE DIRETTORE FUNZIONE

Dettagli

Trapianto di rene, tumori e cellule staminali

Trapianto di rene, tumori e cellule staminali 3 Corso della Nefrologia e Dialisi A.O. S. Camillo - Forlanini L.go Forlanini, 1 - Roma Vanvitelli (1653-1736) Rome, Tiber View Trapianto di rene, tumori e cellule staminali Presidente del Corso Salvatore

Dettagli

C U R R I C U L U M F O R M A T I V O E P R O F E S S I O N A L E

C U R R I C U L U M F O R M A T I V O E P R O F E S S I O N A L E C U R R I C U L U M F O R M A T I V O E P R O F E S S I O N A L E INFORMAZIONI PERSONALI Cognome e Nome * Zucchiatti Marco Data di nascita * 29.01.1960 Qualifica * Sede di lavoro * Tecnico di Laboratorio

Dettagli

CONVEGNO L INTEGRAZIONE DEI SETTING DI CURA NEL TRATTAMENTO DELL OBESITÀ NELL ADULTO. 12 dicembre 2015 Rovereto Mart, Sala conferenze

CONVEGNO L INTEGRAZIONE DEI SETTING DI CURA NEL TRATTAMENTO DELL OBESITÀ NELL ADULTO. 12 dicembre 2015 Rovereto Mart, Sala conferenze CONVEGNO L INTEGRAZIONE DEI SETTING DI CURA NEL TRATTAMENTO DELL OBESITÀ NELL ADULTO 12 dicembre 2015 Rovereto Mart, Sala conferenze L aumento epidemico dell obesità in Italia, come nel resto del mondo,

Dettagli

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI CARRATURO ANTONIO. Data di nascita 13/09/1966

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI CARRATURO ANTONIO. Data di nascita 13/09/1966 INFORMAZIONI PERSONALI Nome Data di nascita 13/09/1966 Qualifica Amministrazione Incarico attuale Numero telefonico dell ufficio CARRATURO ANTONIO Dirigente Biologo con Incarico di Alta Specializzazione

Dettagli

19 gennaio 2008 Palazzo Ducale Lucca

19 gennaio 2008 Palazzo Ducale Lucca CONGRESSO 19 gennaio 2008 Palazzo Ducale Lucca RELATORI C O N G R E S S O Samantha Biale - Milano Nutrizionista e giornalista Ottavio Bosello - Verona Professore di Geriatria e Gerontologia nell Università

Dettagli

BIOLOGIA MOLECOLARE E DIAGNOSI DELLE NEOPLASIE VESCICALI: FOLLOW-UP ED IMPLICAZIONI PROGNOSTICHE

BIOLOGIA MOLECOLARE E DIAGNOSI DELLE NEOPLASIE VESCICALI: FOLLOW-UP ED IMPLICAZIONI PROGNOSTICHE Con Il Patrocinio BIOLOGIA MOLECOLARE E DIAGNOSI DELLE NEOPLASIE VESCICALI: FOLLOW-UP ED IMPLICAZIONI PROGNOSTICHE PRESIDENTI DEL CONVEGNO: Prof. Vito Pansadoro Dott. Vittorio Grazioli ROMA 12 aprile 2013

Dettagli

[ Convegno ] GRANDANGOLO 2010: UN ANNO DI GINECOLOGIA E OSTETRICIA Le nuove frontiere della diagnostica d immagini

[ Convegno ] GRANDANGOLO 2010: UN ANNO DI GINECOLOGIA E OSTETRICIA Le nuove frontiere della diagnostica d immagini [ Convegno ] GRANDANGOLO 2010: UN ANNO DI GINECOLOGIA E OSTETRICIA Le nuove frontiere della diagnostica d immagini Roma, 25-26 febbraio [Obiettivi ] Questa prima edizione del Grandangolo di Ginecologia

Dettagli

MEDICINA INTERNA: CORSO DI AGGIORNAMENTO INTERDISCIPLINARE V EDIZIONE 07 Novembre 2014 Base Hotel to Work NOVENTA DI PIAVE (VE)

MEDICINA INTERNA: CORSO DI AGGIORNAMENTO INTERDISCIPLINARE V EDIZIONE 07 Novembre 2014 Base Hotel to Work NOVENTA DI PIAVE (VE) MEDICINA INTERNA: CORSO DI AGGIORNAMENTO INTERDISCIPLINARE V EDIZIONE 07 Novembre 2014 Base Hotel to Work NOVENTA DI PIAVE (VE) Il Corso, organizzato dal Dipartimento di Medicina dell ULSS 10 e giunto

Dettagli

bea.mazzoleni@gmail.com Corso di Laura in Infermieristica Università degli Studi Milano Bicocca Sezione di corso di Bergamo

bea.mazzoleni@gmail.com Corso di Laura in Infermieristica Università degli Studi Milano Bicocca Sezione di corso di Bergamo C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo MAZZOLENI BEATRICE RESIDENZA : VIA VENETO, 3 24035 CURNO (BG) Telefono 346/9630675 E-mail bea.mazzoleni@gmail.com Nazionalità Codice

Dettagli

DAL DEGAN SONIA 34, VIA ROMA CALDOGNO (VI) - ITALIA Ab. 0444.905623 cell. 348.6996584 0444.905623 soniadaldegan@gmail.com daldegansonia@legalmail.

DAL DEGAN SONIA 34, VIA ROMA CALDOGNO (VI) - ITALIA Ab. 0444.905623 cell. 348.6996584 0444.905623 soniadaldegan@gmail.com daldegansonia@legalmail. FORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo Telefono Fax E-mail DAL DEGAN SONIA 34, VIA ROMA CALDOGNO (VI) - ITALIA Ab. 0444.905623 cell. 348.6996584 0444.905623 soniadaldegan@gmail.com

Dettagli

Conferenza Programmatica Regionale per l Oncologia

Conferenza Programmatica Regionale per l Oncologia Direzione Regionale Sanità e Servizi Sociali Centro di Riferimento Oncologico Regionale Conferenza Programmatica Regionale per l Oncologia L esperienza del CRO e il programma di una Rete Oncologica Regionale

Dettagli

II Forum Risk Management in Sanità

II Forum Risk Management in Sanità Promosso da Ministero della Salute Ministero per le Riforme e l Innovazione nella P.A. Istituto Superiore di Sanita Istituto Superiore per la Prevenzione e la Sicurezza del Lavoro Agenzia per i Servizi

Dettagli

Il vecchio, il nuovo, il futuro nella raccolta e nella analisi Conegliano, 19-20 novembre 2010

Il vecchio, il nuovo, il futuro nella raccolta e nella analisi Conegliano, 19-20 novembre 2010 CITOLOGIA E CITOPATOLOGIA RESPIRATORIE Il vecchio, il nuovo, il futuro nella raccolta e nella analisi Conegliano, 19-20 novembre 2010 PRESENTAZIONE Le malattie respiratorie costituiscono un emergenza.

Dettagli

Risultati dell assistenza infermieristica: una sfida da accogliere per esistere

Risultati dell assistenza infermieristica: una sfida da accogliere per esistere Evento 144-18914/1 Collegio di Torino Risultati dell assistenza infermieristica: una sfida da accogliere per esistere 1 e 2 dicembre 2014 SEDE: TORINO INCONTRA - Centro Congressi Sala Cavour - Via Nino

Dettagli

Roma, 16 GIUGNO 2011

Roma, 16 GIUGNO 2011 Coordinamento Interdipartimentale di Oncologia UNIVERSITA CATTOLICA DEL SACRO CUORE Roma Centro Interdipartimentale di Senologia Dipartimento per la Tutela della Salute della Donna e della Vita Nascente

Dettagli

Tutela della salute e della sicurezza nei luoghi di lavoro: progetto di integrazione fra Sistemi di Gestione

Tutela della salute e della sicurezza nei luoghi di lavoro: progetto di integrazione fra Sistemi di Gestione 12.10 Dott. Valerio Alberti Direttore Generale Azienda ULSS 3 Bassano del Grappa Coordinatore della Conferenza dei Direttori Generali delle Aziende Sanitarie del Veneto Vicepresidente FIASO L integrazione

Dettagli

PARMA 11 Settembre 2012 Azienda Ospedaliero - Universitaria di Parma

PARMA 11 Settembre 2012 Azienda Ospedaliero - Universitaria di Parma Società Italiana di Biochimica Clinica e Biologia Molecolare Clinica SIBioC utlizza un Sistema di Gestione Qualità certificato ISO 9001:2000 per progettazione ed erogazione di eventi formativi Corso di

Dettagli

ONCOLOGIA OGGI Animali e Uomo Alleati Contro i Tumori

ONCOLOGIA OGGI Animali e Uomo Alleati Contro i Tumori ONCOLOGIA OGGI Animali e Uomo Alleati Contro i Tumori Venerdì 12 giugno 2009 ore 08.30 14.00 COMUNE DI ROMA Palazzo Senatorio- Aula Giulio Cesare P.zza del Campidoglio - Roma LE BIOBANCHE IN MEDICINA VETERINARIA

Dettagli

Corso teorico-pratico: Patologie andrologiche in età pediatrica Dalla diagnosi clinica e strumentale al trattamento

Corso teorico-pratico: Patologie andrologiche in età pediatrica Dalla diagnosi clinica e strumentale al trattamento Regione del Veneto Peschiera del Garda Castelnuovo del Garda programma Corso teorico-pratico: Patologie andrologiche in età pediatrica Dalla diagnosi clinica e strumentale al trattamento 24 marzo 2012

Dettagli

SOCIETA ITALIANA DI FARMACIA OSPEDALIERA E DEI SERVIZI FARMACEUTICI DELLE AZIENDE SANITARIE

SOCIETA ITALIANA DI FARMACIA OSPEDALIERA E DEI SERVIZI FARMACEUTICI DELLE AZIENDE SANITARIE Corso residenziale di aggiornamento a cura del Laboratorio HTA della SIFO HTA PER LA VALUTAZIONE DEI FARMACI Codice 313-122539 Verona, c/o Centro Culturale Marani 8 maggio 2015 Con il patrocinio di Sihta

Dettagli

IL PERCORSO ASSISTENZIALE DEL PAZIENTE CON SCOMPENSO CARDIACO:

IL PERCORSO ASSISTENZIALE DEL PAZIENTE CON SCOMPENSO CARDIACO: SERVIZIO SANITARIO REGIONALE EMILIA-ROMAGNA Azienda Unità Sanitaria Locale di Piacenza IL PERCORSO ASSISTENZIALE DEL PAZIENTE CON SCOMPENSO CARDIACO: DAL DOCUMENTO ALL IMPLEMENTAZIONE REGIONALE Riunione

Dettagli

Corso multimediale e interattivo

Corso multimediale e interattivo Interstiziopatie e HRCT Corso multimediale e interattivo 111 1 11 VENERDÌ 21 SETTEMBRE 2012 SEMIOTICS VENERDÌ 19 OTTOBRE 2012 D I S E A S E S SABATO 20 OTTOBRE 2012 D I F F E R E N T I A L S HOTEL RELAIS

Dettagli

CITOLOGIA E CITOPATOLOGIA RESPIRATORIE

CITOLOGIA E CITOPATOLOGIA RESPIRATORIE CITOLOGIA E CITOPATOLOGIA RESPIRATORIE Con il Patrocinio di Conegliano Veneto Comitati RESPONSABILI SCIENTIFICI E DIRETTORI DEL CONVEGNO Dott. Dino Della Giustina Dott. Stefano Nardini U.O. Anatomia Patologica

Dettagli

COLLEGIO IPASVI TREVISO Via Montello, 31 31100 Treviso Tel 0422 305011 Fax 0422 306034 SEMINARIO

COLLEGIO IPASVI TREVISO Via Montello, 31 31100 Treviso Tel 0422 305011 Fax 0422 306034 SEMINARIO COLLEGIO IPASVI TREVISO Tel 0422 305011 Fax 0422 306034 SEMINARIO IL MORAL DISTRESS (MD) PERCEPITO DAGLI INFERMIERI IN UN OSPEDALE DELLA PROVINCIA DI TREVISO: Presentazione dei Risultati di una Ricerca

Dettagli

F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE

F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE COGNOME NOME VENDRAMIN TOSCA Professione : CPSE Coordinatore corso di Laurea Sede lavorativa Tortona Tel.: 0131/1858051 Fax: 0131/1858068 E-mail: tvendramin@aslal.it CURRICULUM F ORMATO EUROPEO PER IL

Dettagli

della sanità 29, 30 e 31 GENNAIO 2015 Padiglione Giovanni Rama dell Ospedale dell Angelo Via Paccagnella, 11 30174 Venezia Zelarino

della sanità 29, 30 e 31 GENNAIO 2015 Padiglione Giovanni Rama dell Ospedale dell Angelo Via Paccagnella, 11 30174 Venezia Zelarino stati generali della sanità 29, 30 e 31 GENNAIO 2015 dell Ospedale dell Angelo Via Paccagnella, 11 30174 Venezia Zelarino Razionale lunedì 14 scientifico ottobre stati generali della sanità ORE 10:00 SALONE

Dettagli

ANZIANI FRAGILITÀ DEMENZE

ANZIANI FRAGILITÀ DEMENZE Q uale ruolo per le Cure Primarie 18 maggio 2012 EXPOSANITA 2012 Bologna Quartiere Fieristico Sala Concerto Photograph of Old Man with Beard, 15 x 20 cm, Rembrandt van Rijn. ANZIANI FRAGILITÀ DEMENZE O

Dettagli

Via Vittorio Veneto, n. 21 Albignasego (PD) C.A.P. 35020 +39 3409867729 ketty.ottolitri@sanita.padova.it

Via Vittorio Veneto, n. 21 Albignasego (PD) C.A.P. 35020 +39 3409867729 ketty.ottolitri@sanita.padova.it KETTI OTTOLITRI INFORMAZIONI PERSONALI KETTI OTTOLITRI Via Vittorio Veneto, n. 21 Albignasego (PD) C.A.P. 35020 +39 3409867729 ketty.ottolitri@sanita.padova.it Sesso F Data di nascita 31/03/1971 Nazionalità

Dettagli

CHIARA BOGGIO GILOT STRADA DEL FIOCCARDO, 97 - TORINO

CHIARA BOGGIO GILOT STRADA DEL FIOCCARDO, 97 - TORINO F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo CHIARA BOGGIO GILOT STRADA DEL FIOCCARDO, 97 - TORINO Telefono 3389688974 Fax E-mail chiara.boggiogilot@tin.it

Dettagli

Carcinoma mammario nelle giovani donne

Carcinoma mammario nelle giovani donne Carcinoma mammario nelle giovani donne RELATORI E MODERATORI Eraldo O. Bucci Responsabile - UO Oncologia Medica MultiMedica Castellanza Azzurra Cangiano Psicooncologia UO Oncologia Medica MultiMedica Castellanza

Dettagli

DIFFERENZE DI GENERE NELLA VALUTAZIONE DEI RISCHI LAVORATIVI ALLA LUCE DEL DLgs 81/08 Treviso, 24 Febbraio 2011 Auditorium della Provincia di Treviso

DIFFERENZE DI GENERE NELLA VALUTAZIONE DEI RISCHI LAVORATIVI ALLA LUCE DEL DLgs 81/08 Treviso, 24 Febbraio 2011 Auditorium della Provincia di Treviso AZIENDA ULSS 9 TREVISO AZIENDA ULSS 8 ASOLO AZIENDA ULSS 7 CONEGLIANO CONVEGNO CONVEGNO DIFFERENZE DI GENERE NELLA VALUTAZIONE DEI RISCHI LAVORATIVI ALLA LUCE DEL DLgs 81/08 Treviso, 24 Febbraio 2011 Auditorium

Dettagli

F O R M A T O E U R O P E O

F O R M A T O E U R O P E O F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo Marco Caputo Via Antonio Milani 38 37124 VERONA (Italy) Telefono +39045942486; +390456712175; +393477811243

Dettagli

Trattamento del dolore acuto postoperatorio in Day e Week Surgery

Trattamento del dolore acuto postoperatorio in Day e Week Surgery Con il patrocinio di: Corso di Aggiornamento NESSUN DOLORE Trattamento del dolore acuto postoperatorio in Day e Week Surgery Dall Ospedale a Casa senza DOLORE Santorso (VI), 12 aprile 2014 Programma definitivo

Dettagli

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI Nome / Alberti Valerio Fabio Data di nascita 13/11/1953 Qualifica Direttore Struttura Complessa Amministrazione AZIENDA OSPEDALIERA DI PADOVA Incarico attuale DIRETTORE

Dettagli

INFORMAZIONI PERSONALI

INFORMAZIONI PERSONALI C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome GIORNO ANNA Indirizzo CONTRADA PULICE N.40, 87100 COSENZA Telefono 0984.37514 Mobile 338.2269096 E-mail annagiorno@virgilio.it Nazionalità Data

Dettagli

Genetica molecolare oncologica: correlazioni tra alterazioni costituzionali e somatiche

Genetica molecolare oncologica: correlazioni tra alterazioni costituzionali e somatiche Società Italiana di Genetica Umana Italian Society of Human Genetics Con il patrocinio di: Genetica molecolare oncologica: correlazioni tra alterazioni costituzionali e somatiche Genova, 19 settembre 2014

Dettagli

PATROCINI RICHIESTI FACULTY

PATROCINI RICHIESTI FACULTY 2 PATROCINI RICHIESTI Università degli Studi di Pavia Fondazione IRCCS Policlinico San Matteo Pavia Ordine dei Medici di Pavia AIOM (Associazione Italiana Oncologia Medica) FACULTY FRANCESCO BENAZZO (Pavia)

Dettagli

Titolo di Studio Laurea in Scienze Biologiche, conseguita nel 1981 Altri Titoli di Studio e

Titolo di Studio Laurea in Scienze Biologiche, conseguita nel 1981 Altri Titoli di Studio e CURRICULUM VITAE Cognome Nome VERO ANNA Data di nascita 27 APRILE 1958 Qualifica DIRIGENTE LABORATORIO ANALISI Amministrazione AZIENDA OSPEDALIERA PUGLIESE CIACCIO Incarico Attuale INCARICO PROFESSIONALE

Dettagli

Modelli organizzativi e proposte realizzative. LA BREAST UNIT della paziente con patologia mammaria

Modelli organizzativi e proposte realizzative. LA BREAST UNIT della paziente con patologia mammaria Tamara de Lempicka, La dormiente 1931-1932 AOUSassari Azienda Ospedaliero Universitaria Sassari Dipartimento di Medicina Clinica e Sperimentale Unità Operativa Chirurgia Generale II Clinica Chirurgica

Dettagli

Nutrizione in oncologia: nuove prospettive nell adulto e nell età evolutiva

Nutrizione in oncologia: nuove prospettive nell adulto e nell età evolutiva XVIII Congresso SISA Società Italiana di Scienza dell Alimentazione Nutrizione in oncologia: nuove prospettive nell adulto e nell età evolutiva Scuola Superiore di Polizia RAZIONALE SCIENTIFICO Il convegno

Dettagli

LA NUOVA QUALITÀ IN SANITÀ

LA NUOVA QUALITÀ IN SANITÀ Programma Preliminare SETTORE SANITÀ FORUM NAZIONALE AICQ SANITÀ Associazione Italiana Cultura Qualità LA NUOVA QUALITÀ IN SANITÀ Sistemi di Accreditamento, Autorizzazione e Certificazione a confronto

Dettagli

27-28 SCLEROSI MULTIPLA E MALATTIA DI ANDERSON-FABRY: VERSO UN ALGORITMO PER LA DIAGNOSI DIFFERENZIALE PRIME GIORNATE SICILIANE FEBBRAIO

27-28 SCLEROSI MULTIPLA E MALATTIA DI ANDERSON-FABRY: VERSO UN ALGORITMO PER LA DIAGNOSI DIFFERENZIALE PRIME GIORNATE SICILIANE FEBBRAIO 27-28 FEBBRAIO 2015 SCLEROSI MULTIPLA E MALATTIA DI ANDERSON-FABRY: VERSO UN ALGORITMO PER LA DIAGNOSI DIFFERENZIALE PRIME GIORNATE SICILIANE Istituto di Biomedicina e Immunologia Molecolare Consiglio

Dettagli

BENTIVOGLIO 10 Argomenti di Gastroenterologia:

BENTIVOGLIO 10 Argomenti di Gastroenterologia: BENTIVOGLIO 10 Argomenti di Gastroenterologia: dalla clinica alla rete informatica Bentivoglio, 4 maggio 2013 Zanhotel Centergross Il convegno tratta argomenti di gastroenterologia di grande impatto clinico

Dettagli

12 Assemblea MaNGO - Neoplasie Ginecologiche Sala Anziani, Palazzo Moroni Padova 3-4 luglio 2015 PROGRAMMA

12 Assemblea MaNGO - Neoplasie Ginecologiche Sala Anziani, Palazzo Moroni Padova 3-4 luglio 2015 PROGRAMMA Venerdì 3 luglio 2015 11. 00 Registrazione partecipanti 11.30 Apertura Lavori M. D. Incalci 12 Assemblea MaNGO - Neoplasie Ginecologiche Sala Anziani, Palazzo Moroni Padova 3-4 luglio 2015 PROGRAMMA I

Dettagli

Quale futuro per il Tecnico di Laboratorio Biomedico?

Quale futuro per il Tecnico di Laboratorio Biomedico? Quale futuro per il Tecnico di Laboratorio Biomedico? Daniele Nigris nigris.daniele@aoud.sanita.fvg.it Maniago (PN) 11 maggio 2013 L analisi Per poter parlare del futuro iniziamo a capire il presente:

Dettagli

ENTEROCOLITI. IBS, IBD e oltre

ENTEROCOLITI. IBS, IBD e oltre UO Gastroenterologia Ospedale Polo Universitario Luigi Sacco Università di Milano, Italia ENTEROCOLITI. IBS, IBD e oltre Milano, 20 novembre 2015 Aula Est - Settore Didattico 1 Polo Universitario - Ospedale

Dettagli

SOCIETA ITALIANA DI FARMACIA OSPEDALIERA E DEI SERVIZI FARMACEUTICI DELLE AZIENDE SANITARIE

SOCIETA ITALIANA DI FARMACIA OSPEDALIERA E DEI SERVIZI FARMACEUTICI DELLE AZIENDE SANITARIE Corso residenziale di aggiornamento a cura della sezione regionale SIFO Piemonte-VdA Codice 313-103603 Il PDTA in oncologia: il ruolo del farmacista Torino, c/o Sala Multimediale Regione Piemonte 23 settembre

Dettagli

PROGRAMMA PRELIMINARE. Convegno nazionale Rete Nazionale Malattie Rare: il Registro nazionale e i Registri regionali. 7 ottobre 2009, Roma

PROGRAMMA PRELIMINARE. Convegno nazionale Rete Nazionale Malattie Rare: il Registro nazionale e i Registri regionali. 7 ottobre 2009, Roma P15pprPro PROGRAMMA PRELIMINARE Convegno nazionale Rete Nazionale Malattie Rare: il Registro nazionale e i Registri regionali 7 ottobre 2009, Roma Aula Pocchiari Viale Regina Elena, 299 Roma Organizzato

Dettagli

CURRICULUM FORMATIVO E PROFESSIONALE

CURRICULUM FORMATIVO E PROFESSIONALE CURRICULUM FORMATIVO E PROFESSIONALE Sig. ra Camuffo Genni Rione S. Giacomo n 1001 C.A.P 30015 Comune Chioggia Provincia VE Cell 333/2662300 TITOLO DI STUDIO Diploma di Infermiere Professionale presso

Dettagli

Workshop Accreditamento dei laboratori di prova: aspetti gestionali e tecnici, problematiche e prospettive

Workshop Accreditamento dei laboratori di prova: aspetti gestionali e tecnici, problematiche e prospettive Workshop Accreditamento dei laboratori di prova: aspetti gestionali e tecnici, problematiche e prospettive Rilevanza 21-22 SETTEMBRE 2005 Organizzato da ORGANISMO DI RICONOSCIMENTO DEI LABORATORI ISTITUTO

Dettagli

IL RUOLO DEL PRONTO SOCCORSO NEL SISTEMA NAZIONALE ALLERTA DOPING

IL RUOLO DEL PRONTO SOCCORSO NEL SISTEMA NAZIONALE ALLERTA DOPING Ministero della Salute Commissione per la vigilanza ed il controllo sul doping e per la tutela della salute nelle attività sportive IL RUOLO DEL PRONTO SOCCORSO NEL SISTEMA NAZIONALE ALLERTA DOPING 5 dicembre

Dettagli

LA NEOPLASIA DELLA MAMMELLA NEL 2016

LA NEOPLASIA DELLA MAMMELLA NEL 2016 Congresso 19 febbraio e 18 marzo 2016 Auditorium Petruzzi PESCARA Il carcinoma della mammella va considerata una malattia eterogenea. La biologia molecolare ha già permesso di individuare gruppi fenotipici

Dettagli

1 Corso di Alta Formazione in Management dell Obesità

1 Corso di Alta Formazione in Management dell Obesità Centro Disturbi Comportamento Alimentare Università dell Aquila 1 Corso di Alta Formazione in Management dell Obesità L Aquila 20 e 21 maggio 2004 Sala Congressi Centro Ricerche e Produzione Dompé Spa

Dettagli

focus on Oncology NanoHealth Seminar: programma scientifico Visiting Professor: Mauro Ferrari President, Alliance for NanoHealth (Houston, TX)

focus on Oncology NanoHealth Seminar: programma scientifico Visiting Professor: Mauro Ferrari President, Alliance for NanoHealth (Houston, TX) REGGIO EMILIA 10 Aprile 2014 Università degli Studi di Modena e Reggio Emilia, Aula Magna Manodori NanoHealth Seminar: focus on Oncology Chairmen: Corrado Boni Arcispedale S. Maria Nuova, Reggio Emilia

Dettagli

L esame ottico della mammella rappresenta il più avanzato strumento di diagnostica precoce del tumore al seno determinante per le giovani donne.

L esame ottico della mammella rappresenta il più avanzato strumento di diagnostica precoce del tumore al seno determinante per le giovani donne. Gentilissima Dottoressa, Egregio Dottore il 17 febbraio prossimo presso la Camera dei Deputati (Sala delle Colonne Via Poli, 19 - Roma) si svolgerà il 2 Meeting Internazionale DOBI GROUP (dynamic optical

Dettagli

giunta regionale LIBRO BIANCO DEL SERVIZIO SOCIO SANITARIO DELLA REGIONE DEL VENETO 2000-2009 (Volume I)

giunta regionale LIBRO BIANCO DEL SERVIZIO SOCIO SANITARIO DELLA REGIONE DEL VENETO 2000-2009 (Volume I) giunta regionale LIBRO BIANCO DEL SERVIZIO SOCIO SANITARIO DELLA REGIONE DEL VENETO 2000-2009 (Volume I) LIBRO BIANCO DEL SERVIZIO SOCIO SANITARIO DELLA REGIONE DEL VENETO 2000-2009 Hanno collaborato:

Dettagli

Percorso di aggiornamento e confronto per Responsabili Sanitari delle Strutture Socio-Sanitarie della Lombardia

Percorso di aggiornamento e confronto per Responsabili Sanitari delle Strutture Socio-Sanitarie della Lombardia PROGRAMMA Percorso di aggiornamento e confronto per Responsabili Sanitari delle Strutture Socio-Sanitarie della Lombardia Anno 2013 2014 PREMESSA L ASL di Brescia, in collaborazione con SItI - Società

Dettagli

Giovedì 1 dicembre, ore 20.00 Dai concetti della protesi totale alla progettazione e realizzazione di protesi supportate da impianti

Giovedì 1 dicembre, ore 20.00 Dai concetti della protesi totale alla progettazione e realizzazione di protesi supportate da impianti Giovedì 1 dicembre, ore 20.00 Dai concetti della protesi totale alla progettazione e realizzazione di protesi supportate da impianti Odt. Rodolfo Colognesi Si specializza nella costruzione della protesi

Dettagli

LICIO LIVINI. DIRIGENTE MEDICO: ORGANIZZAZIONE DEI SERVIZI SANITARI DI BASE Amministrazione

LICIO LIVINI. DIRIGENTE MEDICO: ORGANIZZAZIONE DEI SERVIZI SANITARI DI BASE Amministrazione INFORMAZIONI PERSONALI Cognome Nome LICIO LIVINI Data di Nascita 09.09.1955 Qualifica DIRIGENTE MEDICO: ORGANIZZAZIONE DEI SERVIZI SANITARI DI BASE Amministrazione ASUR ZT 11 FERMO Incarico attuale -DIRETTORE

Dettagli

Piede vascolare: riorganizzazione dei percorsi diagnostico-terapeutici nell ASL di Bologna e confronti con altre esperienze

Piede vascolare: riorganizzazione dei percorsi diagnostico-terapeutici nell ASL di Bologna e confronti con altre esperienze Piede vascolare: riorganizzazione dei percorsi diagnostico-terapeutici nell ASL di Bologna e confronti con altre esperienze Con il Patrocinio: Società Italiana di Chirurgia Vascolare ed Endovascolare Collegio

Dettagli

RAZIONALE OBIETTIVI DIDATTICI

RAZIONALE OBIETTIVI DIDATTICI RAZIONALE Le malattie croniche respiratorie sono, a tutt oggi, tra le patologie a più alto impatto sulla sopravvivenza, sulla qualità di vita, e sull assorbimento di risorse sanitarie, economiche e professionali,

Dettagli

Curriculum Vitae Monica Borghesan. 0429 87329 socioassistenziale@casadiripososangiorgio.it

Curriculum Vitae Monica Borghesan. 0429 87329 socioassistenziale@casadiripososangiorgio.it INFORMAZIONI PERSONALI Monica Borghesan 0429 87329 socioassistenziale@casadiripososangiorgio.it Luogo e Data di nascita Montagnana il 30.12.1965 ESPERIENZA PROFESSIONALE Dall 1.01.2000 Dal 21.07.1993 Al

Dettagli

PROGRAMMA 1 WP 5 RIDUZIONE DELLE DISPARITA NELL ACCESSO DEI PAZIENTI AI MEZZI DIAGNOSTICI E ALLE TERAPIE

PROGRAMMA 1 WP 5 RIDUZIONE DELLE DISPARITA NELL ACCESSO DEI PAZIENTI AI MEZZI DIAGNOSTICI E ALLE TERAPIE PROGRAMMA 1 WP 5 RIDUZIONE DELLE DISPARITA NELL ACCESSO DEI PAZIENTI AI MEZZI DIAGNOSTICI E ALLE TERAPIE 1 WP 5 Colmare le lacune esistenti nel settore dell informazione organizzata ai pazienti e ai suoi

Dettagli

E attualmente in servizio c/o la Direzione Sanitaria di Presidio dell Istituto Regina Elena, degli Istituti Fisioterapici Ospitalieri di Roma.

E attualmente in servizio c/o la Direzione Sanitaria di Presidio dell Istituto Regina Elena, degli Istituti Fisioterapici Ospitalieri di Roma. MODELLO PER IL CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI Nome Domenico Bracco Data di nascita 28/02/53 Qualifica Amministrazione Incarico attuale Dirigente Medico IRE/IFO E attualmente in servizio c/o la

Dettagli

progr_roma 9-03-2006 10:21 Pagina 9 PROGRAMMA INFERMIERI 28-29 APRILE 2006 SALA ROSSINI

progr_roma 9-03-2006 10:21 Pagina 9 PROGRAMMA INFERMIERI 28-29 APRILE 2006 SALA ROSSINI progr_roma 9-03-2006 10:21 Pagina 9 PROGRAMMA INFERMIERI 28-29 APRILE 2006 SALA ROSSINI progr_roma 9-03-2006 10:21 Pagina 10 14.30 Presentazione del congresso Lucia Mitello (Roma), Adriana Pignatelli (Roma)

Dettagli

Conferenza Stampa. Nasce il Polo Neurologico. interaziendale. diretto da Enrico Montanari

Conferenza Stampa. Nasce il Polo Neurologico. interaziendale. diretto da Enrico Montanari Conferenza Stampa Nasce il Polo Neurologico interaziendale diretto da Enrico Montanari Martedì 15 dicembre 2015 ore 11.00 Sala Riunioni Direzione Generale AUSL di Parma Alla Conferenza Stampa sono presenti:

Dettagli

Corso. I Centri per Disturbi Cognitivi e Demenze (CDCD) per la Rete Alzheimer del Veneto. VENEZIA Aula Grandi Stazioni

Corso. I Centri per Disturbi Cognitivi e Demenze (CDCD) per la Rete Alzheimer del Veneto. VENEZIA Aula Grandi Stazioni , management delle aziende socio-sanitarie e per l incremento dei trapianti d organo e tessuti Corso VENEZIA Aula Grandi Stazioni Maggio - Novembre 2015 Con il contributo di: Sezione del Veneto PRESENTAZIONE

Dettagli

UPDATE E SECOND OPINION IN CHIRURGIA VASCOLARE

UPDATE E SECOND OPINION IN CHIRURGIA VASCOLARE L EVENTO ASSEGNERÀ CREDITI ECM Sabato 16 giugno 2012 ore 8,30 UPDATE E SECOND OPINION IN CHIRURGIA VASCOLARE SEDE DEL CORSO Via Masaccio, 19 MILANO PER ISCRIZIONI www.chirurgiavascolaremilano.it Il Convegno

Dettagli

MARCOLONGO ADRIANO. marcolongo.segreteria@azisanrovigo.it

MARCOLONGO ADRIANO. marcolongo.segreteria@azisanrovigo.it CURRICULUM VITAE Informazioni personali Nome Indirizzo Telefono Fax E-mail Nazionalità MARCOLONGO ADRIANO marcolongosegreteria@azisanrovigoit ITALIANA Data di nascita 10 APRILE 1956 Esperienza Lavorativa

Dettagli

IL RUOLO PROATTIVO DELLA MEDICINA DI LABORATORIO NELL APPLICAZIONE DEGLI ATTI COGENTI: L APPROPRIATEZZA DALLA TEORIA ALLA PRATICA

IL RUOLO PROATTIVO DELLA MEDICINA DI LABORATORIO NELL APPLICAZIONE DEGLI ATTI COGENTI: L APPROPRIATEZZA DALLA TEORIA ALLA PRATICA Società Italiana di Biochimica Clinica e Biologia Molecolare Clinica SIBioC utilizza un Sistema di Gestione Qualità certificato ISO 9001:2008 per progettazione ed erogazione di eventi formativi Convegno

Dettagli

Dirigente medico a rapporto esclusivo. Azienda Ulss n.20 - UOC Direzione Distrettuale - D2

Dirigente medico a rapporto esclusivo. Azienda Ulss n.20 - UOC Direzione Distrettuale - D2 UOC Direzione Distrettuale - D2 MODELLO PER IL CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI Nome [COGNOME, Nome] Data di nascita Qualifica Amministrazione HORHOI GHEORGHE ANTONIO 08-marzo-71 Dirigente medico

Dettagli

AUSL 6 Palermo. in relazione a quanto previsto dal comma 1 dell art.21 della Legge 18 giugno 2009 n. 69 INFORMAZIONI PERSONALI.

AUSL 6 Palermo. in relazione a quanto previsto dal comma 1 dell art.21 della Legge 18 giugno 2009 n. 69 INFORMAZIONI PERSONALI. in relazione a quanto previsto dal comma 1 dell art.21 della Legge 18 giugno 2009 n. 69 AUSL 6 Palermo INFORMAZIONI PERSONALI COGNOME, Nome Russo Salvatore Data di nascita 1 gennaio 1954 Posto di lavoro

Dettagli

Esperienza lavorativa Collaboratore Professionale Sanitario Esperto Categoria DS3

Esperienza lavorativa Collaboratore Professionale Sanitario Esperto Categoria DS3 FORMATO EUROPEO CURRICULUM VITAE Informazioni personali Nome Tricanico Cesare Indirizzo Via macchia di mare 14, 87022 Cetraro ( CS) Telefono 3355397819 E-mail tricanico@tiscali.it Nazionalità Italiana

Dettagli

1997 Maturità Linguistica conseguita presso il Liceo F. Corradini di Thiene (VI) con punteggio di 51/60;

1997 Maturità Linguistica conseguita presso il Liceo F. Corradini di Thiene (VI) con punteggio di 51/60; BINOTTO LAURA Via Monte Summano, 14 36010 CARRE (VI) Tel. 0445/856583 Cell. 328/4912446 e-mail: laura.binotto78@gmail.com COGNOME: Binotto NOME: Laura DATA DI NASCITA: 27/10/1978 LUOGO DI NASCITA: Schio

Dettagli

BIOTECNOLOGIE UNIVERSITA DI UDINE. CORSO DI STUDIO in

BIOTECNOLOGIE UNIVERSITA DI UDINE. CORSO DI STUDIO in UNIVERSITA DI UDINE 1. DIPARTIMENTO DI CHIMICA, FISICA E AMBIENTE 2. DIPARTIMENTO DI SCIENZE DEGLI ALIMENTI 3. DIPARTIMENTO DI SCIENZE AGRARIE ED AMBIENTALI 4. DIPARTIMENTO DI MATEMATICA ED INFORMATICA

Dettagli

CURRICULUM VITAE. Lega Italiana per la Lotta contro i Tumori (LILT) 1972 - Laurea in Medicina e Chirurgia (con il massimo dei voti)

CURRICULUM VITAE. Lega Italiana per la Lotta contro i Tumori (LILT) 1972 - Laurea in Medicina e Chirurgia (con il massimo dei voti) CURRICULUM VITAE Informazioni personali Nome Schittulli Francesco Data di nascita 21.04.1946 Qualifica Medico Chirurgo Amministrazione Lega Italiana per la Lotta contro i Tumori (LILT) Incarico attuale

Dettagli

REGIONE SICILIANA. AZIENDA PROVINCIALE SANITARIA TRAPANI U.O.S. Formazione ed Aggiornamento del Personale ed ECM

REGIONE SICILIANA. AZIENDA PROVINCIALE SANITARIA TRAPANI U.O.S. Formazione ed Aggiornamento del Personale ed ECM ServizioSanitarioNazionale Regione Siciliana REGIONE SICILIANA VIA MAZZINI, 1 91100 TRAPANI TEL.(0923) 805111 - FAX (0923) 873745 CodiceFiscale P. IVA 02363280815 AZIENDA PROVINCIALE SANITARIA TRAPANI

Dettagli

Sicurezza e sostenibilità dei farmaci ad alto impatto economico e assistenziale

Sicurezza e sostenibilità dei farmaci ad alto impatto economico e assistenziale Sezione di Farmacia Ospedaliera & Sezione di Sanità Pubblica Incontro di Studio Sicurezza e sostenibilità dei farmaci ad alto impatto economico e assistenziale Padova, 7 maggio 2012 Con il patrocinio di

Dettagli

GIORNATA APUANA. di Medicina dello Sport. Hotel Nedy, Marina di Massa (MS) ASSOCIAZIONE APUANA MEDICO SPORTIVA DILETTANTISTICA (MASSA-CARRARA)

GIORNATA APUANA. di Medicina dello Sport. Hotel Nedy, Marina di Massa (MS) ASSOCIAZIONE APUANA MEDICO SPORTIVA DILETTANTISTICA (MASSA-CARRARA) ASSOCIAZIONE APUANA MEDICO SPORTIVA DILETTANTISTICA (MASSA-CARRARA) PROGRAMMA SCIENTIFICO preliminare GIORNATA APUANA di Medicina dello Sport Hotel Nedy, Marina di Massa (MS) 14 NOVEMBRE 2015 PATROCINI

Dettagli

Percorso teorico-pratico in BIOLOGIA MOLECOLARE CLINICA III Livello. ROMA 24-27 marzo 2014

Percorso teorico-pratico in BIOLOGIA MOLECOLARE CLINICA III Livello. ROMA 24-27 marzo 2014 SCUOLA DI FORMAZIONE PERMANENTE DI MEDICINA DI LABORATORIO Percorso teorico-pratico in BIOLOGIA MOLECOLARE CLINICA III Livello ROMA 24-27 marzo 2014 40 crediti per Biologi, Biotecnologi Medici, Chimici

Dettagli

Regione Veneto Azienda ULSS 6 Vicenza. Ospedale Civile S. Bortolo

Regione Veneto Azienda ULSS 6 Vicenza. Ospedale Civile S. Bortolo VICENZA Regione Veneto Azienda ULSS 6 Vicenza Ospedale Civile S. Bortolo Dipartimento AREA MEDICA 1^ Direttore Dr. Giorgio Vescovo MEDICINA INTERNA PER INTENSITA DI CURE LA MEDICINA INTERNA OGGI. COMPLESSA..

Dettagli

Le differenze ignorate. La Medicina di genere, sfida e obiettivo strategico per la formazione medica.

Le differenze ignorate. La Medicina di genere, sfida e obiettivo strategico per la formazione medica. ORDINE DEI MEDICI CHIRURGHI e ODONTOIATRI DELLA PROVINCIA DI TORINO Torino, sabato 19 ottobre e sabato 9 novembre 2013 Presso OMCeO Provinciale di Torino - villa Raby - cso Francia, 8 Evento formativo

Dettagli

CURRICULUM FORMATIVO-PROFESSIONALE

CURRICULUM FORMATIVO-PROFESSIONALE E.SIGNAROLDI Pagina 1 05/08/2010 CURRICULUM FORMATIVO-PROFESSIONALE SIGNAROLDI Elvira Responsabile Centro Studi Formazione Ricerca Documentazione ASLTO4 di Ivrea e Referente Coordinamento Corso Laurea

Dettagli