CAD INCHIESTA INTERNET SVILUPPO. Comunicazioni anonime con strumenti Open Source. Nello numero 189 di Pc Professionale

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "CAD INCHIESTA INTERNET SVILUPPO. Comunicazioni anonime con strumenti Open Source. Nello numero 189 di Pc Professionale"

Transcript

1 Comunicazioni anonime con strumenti Open Source Nello numero 189 di Pc Professionale abbiamo esaminato come proteggere i dati contenuti in un computer, soprattutto nel caso di laptop che possono essere facilmente persi o rubati. La soluzione proposta era cifrare interi dischi rigidi o singole partizioni, oppure CAD creare partizioni speciali all interno di file cifrati per i file più critici. In questo numero vedremo invece come è possibile proteggere la propria privacy, su Gnu/Linux, quando si usa la posta elettronica o si naviga su Internet: non basta INCHIESTA impedire ai malintenzionati di guardare nel proprio hard disk se chiunque può facilmente scoprire quali siti Web visitiamo e perché, oppure a chi scriviamo una . Garantire l anonimato con gli strumenti descritti in questo articolo, INTERNET ovviamente sempre nel rispetto delle norme di legge vigenti, potrebbe anche essere per un provider un utile servizio da offrire ai propri clienti. SVILUPPO Evitare fughe di informazioni I modi più comuni per compromet- GIOCHI tere la propria privacy quando si naviga su Internet sono due. Il primo, a livello di software applicativo, consiste nel trasmettere più o meno involontariamente varie informazioni sulle proprie abitudini ai webmaster dei vari siti che si visitano. I cookies (biscotti) sono Di Marco Fioretti Come proteggere la propria privacy quando si utilizza la posta elettronica o si naviga in rete. L estensione AdBlock Plus di Firefox consente di bloccare i banner pubblicitari provenienti da alcuni server, limitando la condivisione con le agenzie di pubblicità di informazioni sulle abitudini degli utenti. Al momento dell installazione è possibile caricare diverse liste nere di server, ognuna ottimizzata per un Paese diverso. stringhe di testo scambiate fra i browser e il server dei vari siti Web visitati. Essi permettono ai server Web che li generano di riconoscere i loro visitatori mentre si spostano da una pagina all altra di un sito oppure ritornano dopo giorni o settimane. In alcuni casi registrare ciò che l utente ha fatto è indispensabile per garantire il servizio: quando si fanno acquisti online, ad esempio, occorre ricordare quali articoli sono già stati selezionati, magari in una visita precedente, per essere acquistati. L altro motivo per distribuire cookie è scoprire e studiare gusti e preferenze dei visitatori. Queste analisi sono molto più complete e invasive se i cookie vengono scambiati fra più siti Web. Il modo più semplice per impedirle è impedire al proprio browser di accettare o ritrasmettere tutti i cookie, anche se questo potrebbe rendere inutilizzabili alcuni siti. Una soluzione più sofisticata è rifiutare lo scambio di cookie solo con alcuni siti, oppure, per impedire la correlazione dei dati, solo se i cookie vengono richiesti da un server diverso da quello che li ha generati. Entrambi i browser Open Source più popolari, Firefox e Konqueror, hanno queste capacità di filtraggio. Una tecnica per seguire chi naviga su Internet equivalente ai cookie è inserire nelle pagine Web delle immagini che risiedono su server indipendenti da quello che si sta visitando e sono invisibili per colore o dimensioni. Questo sistema viene usato continuamente anche per i banner pubblicitari, per mostrare a ogni navigatore delle offerte diverse. Immaginiamo il caso di un utente che visita prima un portale di una rivista di trekking e poi un forum sulle riparazioni automobilistiche. Anche se questi due siti sono completamente indipendenti basta che contengano link a banner o immagini invisibili pubblicate da un terzo server e quest ultimo sarà in grado di riconoscerne quell utente e scoprirne i gusti. A quel punto quel server sarà anche in grado di capire che quello stesso utente potrebbe essere indotto a spendere da un banner che pubblicizza viaggi in fuoristrada. Anche in questo caso, Konqueror e Firefox sono in grado di bloccare i banner non desiderati. Per Firefox la soluzione migliore consiste nell installare l estensione AdBlockerPlus (https://addons. mozilla.org/firefox/1865/). Il limite comune a tutti questi metodi sta nel fatto che se si cambia browser, 235

2 oppure quando si vuole condividere la gestione di cookie e banner fra più utenti su una rete locale, occorre ripetere le stesse operazioni per ognuno di loro. Per evitare questo problema conviene installare e configurare come proxy un server Privoxy (www.privoxy.org/) che è in grado di effettuare automaticamente le stesse operazioni, e molte altre ancora, su tutte le richieste di connessione a siti Web che riceve. Qualunque sia la tecnica scelta per rimuovere cookie e banner, non bisogna mai dimenticare che va applicata con moderazione per non avere effetti controproducenti. Molti siti Internet indipendenti riescono a far fronte alle spese di gestione soltanto attraverso la pubblicità che ospitano, quindi un blocco indiscriminato di tutti i banner potrebbe anche portare alla loro chiusura. Navigare e comunicare senza farsi rintracciare Neutralizzare cookie e banner potrebbe impedire a chi gestisce un sito Web di riconoscere i visitatori e ricostruirne la personalità, ma non è abbastanza per mantenere l anonimato. Registrare l indirizzo Ip del computer che si connette a un server è facilissimo. Webmaster o provider non hanno bisogno di altro per capire quale abbonato ha spedito una particolare o inserito certi dati o file su un qualsiasi sito Internet. In genere questo non è affatto un male. Questa I browser Konqueror e Firefox possono entrambi essere impostati per accettare o scambiare cookie solo con alcuni server. In questo modo è possibile continuare a fare shopping od operazioni bancarie online pur impedendo ad altri siti Web di conservare e condividere informazioni sulle proprie abitudini. Anonimo con Browser dell'utente Server Web Server Web Routing anonimo con i proxy La navigazione via Internet attraverso la rete di proxy permette di raggiungere un sito Internet senza svelare il proprio indirizzo Ip. Ogni connessione segue un percorso diverso dagli altri. Gli inconvenienti sono la necessità di riconfigurare il browser per l uso di e un rallentamento, a volte notevole, della navigazione. funzione è indispensabile per bloccare prima possibile spamming, attacchi DoS (Denial of Service) o abusi di forum e newsgroup. Esistono comunque anche casi in cui potrebbe essere utile poter visitare un sito o inviare senza far sapere da quale computer è partita la comunicazione. Un giornalista potrebbe adottare questi sistemi per ricevere informazioni senza compromettere l anonimato delle sue fonti. Alcuni portali d informazione o shopping mostrano pagine diverse, o solo alcune pagine, in base all area geografica a cui appartiene l indirizzo Ip del computer richiedente. Raggiungere questi siti in incognito permette di evitare simili discriminazioni. Il modo più comune per navigare anonimamente su Internet, o permettere ad altri di farlo, è usare (The Onion Router, Un proxy di questo tipo è in grado di inoltrare tutte le richieste di connessione a siti Web che riceve al server che ospita quei siti oppure ad altre copie di sparse su Internet. Le pagine o i file richiesti fanno ovviamente il percorso inverso. Più è grande il numero di nodi fra browser dell utente e sito Web e più è difficile capire da quale computer è partita la richiesta originale per una generica pagina. Per proteggere ulteriormente la privacy, tutte le connessioni da un client a un qualsiasi proxy o fra due proxy sono cifrate. L unica eccezione è quella fra l ultimo proxy e il sito Web. Dal punto di vista di quest ultimo, la richiesta apparirà indistinguibile da quelle fatte direttamente con un browser. L unico modo per rifiutarla potrebbe essere bloccare tutte le connessioni provenienti dall indirizzo Ip di un computer già conosciuto come proxy. Questa strategia è però inefficace perché ogni connessione su rete avviene su un percorso completamente diverso. I proxy configurati come punti d uscita della rete sono chiamati Exit Node, quelli intermedi Middleman. Gli sviluppatori di invitano tutti i loro utenti a installare una copia del proxy sui loro computer, per aumentare le prestazioni e la robustezza della rete. Una decisione del genere va valutata attentamente dal punto di vista legale, poiché potrebbe causare diversi problemi soprattutto se si lavora come Exit Node. A livello strettamente tecnico, invece, la procedura è abbastanza semplice. non ha requisiti particolari, funziona anche su computer con indirizzo Ip dinamico e il suo impatto su prestazioni e velocità di 236

3 Anonimità in viaggio: Park Q ualsiasi sistema di anonimizzazione della navigazione su Internet richiede la possibilità di installare, o almeno configurare in maniera opportuna, uno o più programmi software. Quando si è in viaggio, o anche soltanto in visita da amici, questo non è possibile. Una soluzione parziale di questo problema è portare sempre con sé una chiave Usb con una copia di Park (www.torrify.com/). Questa utility non è altro che una versione per Windows di e del browser Firefox impacchettate in un file autoeseguibile. Per navigare anonimamente basta inserire la chiave e fare clic sull icona Park.exe. Questo farà partire il proxy e poi il browser, non appena stabilita la connessione con la rete. Entrambi i programmi sono compilati per avviarsi e girare senza alcuna installazione su disco rigido e preconfigurati per lavorare in coppia. A parte le due eccezioni descritte nel seguito, la versione di Firefox è la stessa, utilizzabile su chiave Usb anche senza, distribuita su La differenza fra la versione standard di Firefox e quella contenuta in Park è nei due pulsanti chiamati Network e Flush Circuit. Il primo permette di navigare direttamente su Internet, non più in incognito, utilizzando la rete soltanto per bloccare i banner. Il secondo va utilizzato quando il percorso che si sta utilizzando diventa così lento da rendere impossibile la navigazione. In questo caso, un clic sul pulsante permette di abbandonare quella combinazione di proxy per passare a un altra, sempre anonima ma meno carica. Il manuale utente di Park (www.torrify.com/manual.php) è molto dettagliato e facile da seguire, anche se in inglese, grazie a numerose illustrazioni. Dopo l installazione l interfaccia utente è comunque disponibile anche in italiano. connessione a Internet può essere controllato in diverse maniere per non disturbare le normali attività. Oltre a definire la banda massima riservata alle connessioni è possibile limitare la quantità assoluta di traffico, cioè il numero massimo di Megabyte trasmessi o ricevuti in ogni giorno, settimana o mese. In aggiunta a questo, ogni amministratore può impostare la exit policy che preferisce, ovvero rifiutare di fare da tramite per certe categorie di traffico, server Web o sezioni (inclusi interi Paesi) di Internet. In particolare, la configurazione di default di ne impedisce l uso per lo spamming, in quanto rifiuta qualsiasi traffico in uscita diretto a server di posta elettronica, riconoscibili perché la porta Tcp che utilizzano è la numero 25. I2p, l alternativa a I2p (Invisible Internet Project, è un altra rete di interconnessione anonimizzante simile a. Al momento questo sistema è ancora in fase sperimentale, quindi dovrebbe essere usato solo per provarne le prestazioni, ma presenta diverse caratteristiche piuttosto promettenti. Esiste anche una guida per sviluppatori (www.i2p.net/applications) che spiega come e perché scrivere applicazioni capaci di comunicare direttamente attraverso una rete I2p. Come, anche I2p si basa su una rete peer to peer in cui tutte le comunicazioni sono cifrate e nessun nodo è considerato affidabile o stabile. Non sono previsti server centrali La navigazione con può essere abilitata direttamente dall interfaccia grafica di Firefox. Installando il plugin button si ottiene un pulsante nell angolo inferiore destro del browser, con cui si può iniziare a navigare anonimamente o impostare i proxy da utilizzare. e tutti i messaggi I2p vengono inviati a indirizzi che non sono quelli standard del protocollo Ip ma chiavi cifrate. La conseguenza pratica è che, a differenza di quanto avviene con, nessuno dei due nodi che comunicano attraverso I2p è in grado di identificare l altro. Per aumentare le garanzie di anonimità le versioni future di I2p dovrebbero essere capaci anche di mischiare in tempo reale vari flussi Ip, per rendere ancora più difficile qualsiasi tentativo esterno di analisi del traffico. Sono in fase di sviluppo anche programmi per offrire diversi servizi interamente all interno di I2p. Quello al momento più avanzato, anche se non ancora pronto per un impiego su larga scala è Syndie (http://syndie.i2p.net/), con cui si possono gestire anonimamente dei forum. È per questo motivo che uno degli usi previsti di I2p è la pubblicazione in incognito di contenuti su Internet: la possibilità di creare una rete composta non solo da proxy ma anche da server veri e propri permetterebbe a tali server di rimanere raggiungibili anonimamente anche se venissero bloccati tutti i proxy di uscita dalla rete. 237

4 I limiti di e I2p Usare o altri sistemi di questo tipo non basta ancora ad assicurare che ciò che si fa su Internet rimarrà sicuramente privato. L unica cosa che queste reti effettivamente garantiscono è che scoprire il punto di partenza o d arrivo di una connessione sarebbe un procedimento molto più lungo e complesso che sulla normale rete Internet. Un altro caso in cui servirsi di proxy anonimizzanti potrebbe rivelarsi inutile o quasi è quando vi si accede da computer di cui non si ha il completo controllo. In un Internet Café o in ufficio sarebbe estremamente semplice per l amministratore di sistema installare un programma intercettatore della tastiera (keylogger) capace di registrare e ritrasmettere tutto ciò che viene digitato dall utente. A parte questo, l utilizzo di e simili rallenta notevolmente la navigazione e può complicare la vita in diversi casi. Qualunque servizio oltre la pura e semplice navigazione Web, dall Instant Messaging all Ftp e ai giochi online, richiede configurazioni non standard dei client usati (vedi Box risorse), in quanto è necessario ridirigere tutto il traffico Ip in ingresso e in uscita verso la rete di proxy. potrebbe anche interferire con i sistemi di aggiornamento automatico di alcune distribuzioni Gnu/Linux. Per essere sicuri di sfruttare al massimo e in ogni momento i benefici di è quindi indispensabile seguire attentamente tutte le procedure di configurazione contenute nella documentazione del programma. anonima L invio di posta elettronica in forma anonima può avvenire in diversi modi, a seconda del grado di segretezza che si desidera. Se si vuole inviare soltanto un messaggio e non ci si aspetta risposta potrebbe addirittura bastare creare un account gratis con qualsiasi provider. Il caso più tipico in cui si potrebbe agire così è quello in cui RUBRICHE si vuole ricevere la password per entrare in un forum. Qualunque sia la ragione, non si deve dimenticare che con questo metodo l anonimità è soltanto apparente. In primo luogo, come abbiamo già detto, qualsiasi provider conosce il titolare dell indirizzo Ip da cui è partito un messaggio. Oltre a questo molti portali per web-mail non utilizzano nemmeno il protocollo sicuro https, quindi chiunque fosse in ascolto potrebbe intercettare direttamente password e testo di tutti i messaggi scritti o letti. Il primo problema si potrebbe risolvere contattando il portale web-mail attraverso una rete, ma non il secondo. In rete è possibile reperire anche server Smtp che permettono di ricevere anonime assegnando Risorse Ipunti di partenza obbligati per conoscere e capire se è adatto alle proprie esigenze sono il riassunto delle sue caratteristiche all indirizzo e la pagina http: //wiki.noreply.org/noreply/theonionrouter/faq. Il tutorial TO_Anonymity_with and_pri voxy spiega come navigare su Internet anonimamente con e Privoxy. Una lista aggiornata di utility per instradare attraverso qualsiasi tipo di traffico Ip è disponibile su org/noreply/theonionrouter/sup portprograms. Le istruzioni su come configurare parecchi client per Linux in maniera da renderli direttamente compatibili con sono invece su org/noreply/theonionrouter/ifyhowto. Il sito è un introduzione in italiano all uso dei r er. Un elenco di server e r er per posta elettronica anonima, vecchio di quasi dieci anni, si trova infine su mailers/index-anon.html Certe soluzioni permettono solo un apparente anonimato. L Isp può individuare i propri clienti in molti casi a ogni messaggio in transito un reply block, cioè un blocco di testo cifrato contenente le informazioni necessarie per replicare al mittente di tali messaggi senza svelare l indirizzo reale del mittente. Alcuni sono anche in grado di gestire messaggi cifrati, ed esistono server che svolgono la stessa funzione per i newsgroup di Usenet. La soluzione più comune per inviare in questo modo consiste nell uso di r er come Mixminion (http://mixminion.net/) o Mixmaster (http://mixmaster.sourceforge.net/), sistemi client-server che però non sono compatibili con i normali client di posta elettronica. Il client per Gnu/Linux con il supporto più completo per Mixmaster è quello con interfaccia a carattere chiamato mutt (www.mutt.org). QuickSilver (http://quicksilvermail.net/) è invece sviluppato per sistemi Win32. Pubblicazione e distribuzione anonima su Internet Quando sarà ultimata I2p, almeno nelle intenzioni dei suoi sviluppatori, dovrebbe permettere anche di pubblicare documenti in incognito. Da un punto di vista puramente tecnico, al momento lo stesso risultato è ottenibile con GNUnet (www.gnunet.org) o Freenet (http://freenetproject.org). Entrambi i sistemi permettono di distribuire online dei documenti cifrati con una o più chiavi e divisi in varie parti, ognuna conservata in più copie su altrettanti server. L architettura è tale che nessun utente può venire a sapere quali documenti vengono letti dagli altri, o cosa contengono i file che vengono distribuiti attraverso il proprio server. 238

5 Nuovi ruoli per Moodle Interfaccia di amministrazione rinnovata per il programma di courseware Siti accessibili con Fruibile Se Moodle è ottimizzato per l istruzione a distanza, Fruibile (www.fruibile.it/) ha come obiettivo primario la creazione di portali Web completamente accessibili ai disabili secondo tutti gli standard internazionali W3C e Iso e con la legislazione italiana in materia, a partire dalla legge Stanca 04/2004. Dallo scorso dicembre questo software è anche liberamente disponibile sotto licenza Gnu Lgpl. Tutte queste caratteristiche fanno di Fruibile una scelta particolarmente interessante per le Pubbliche Amministrazioni e tutte le altre organizzazioni i cui siti Web sono obbligate a rispettare le leggi sull integrazione dei disabili nel mondo del lavoro. A livello tecnico Fruibile può appoggiarsi a diversi database ed è facilmente integrabile con sistemi Crm o Erp. Sono inclusi anche dei validatori automatici di codice Xhtml e fogli di stile Css. Per questi ultimi è disponibile anche un editor. to in diverse scuole superiori italiane, permette infatti ai docenti di pubblicare dispense, incontrare gli studenti su forum, organizzarli in gruppi di lavoro, somministrare dei test o as- Il sistema di pubblicazione online Moodle (http:// moodle.org/) è progettato specificamente per creare, gestire e frequentare corsi di qualunque tipo via Internet. Moodle, che è già usasegnare, ricevere e valutare compiti per casa. Il codice, scritto in Php, gira su quasi tutti i sistemi operativi server in circolazione e l interfaccia utente è disponibile in più di settanta lingue. A partire dalla versione 1.7 Moodle offre un sistema di definizione dei ruoli utente molto più flessibile che in passato e un interfaccia di amministrazione completamente rinnovata. Disegnare meglio con Wacom ExpressKeys Wacom ExpressKeys (http://hem.bredband.net/devel/wacom/) è un interfaccia piuttosto completa per usare sotto Linux tavolette grafiche Wacom e di altri costruttori. Il pacchetto include l utility xsetwacom con cui si può impostare, qualunque sia la tavoletta utilizzata, il cambio automatico di sensibilità della penna (PressCurve) quando si passa da una finestra all altra. È in via di sviluppo anche un interfaccia di configurazione grafica. La versione di Wacom ExpressKeys è stata interamente riscritta per migliorare le prestazioni del programma. Oltre a un controllo più raffinato di diverse funzioni è possibile utilizzare simultaneamente fino a quindici tavolette, ognuna con una o due penne. Contabilità sotto controllo con SureInvoice S ureinvoice (www.op-en.org/site/sureinvoice/screenshots.html) è un programma Open Source per fatturazione e time tracking scritto soprattutto per le aziende fornitrici di servizi. Gli utenti possono inserire separatamente le ore direttamente scaricabili su ogni progetto e quelle dedicate ad attività generiche, come la partecipazione a corsi di aggiornamento. Il programma calcola automaticamente i totali e genera fatture, ordini di pagamento e altri documenti in formato Pdf o Html. I clienti possono anche accedere al sistema via Internet per verificare la quantità di ore addebitata a ogni loro progetto. Sono inclusi anche moduli per accettare pagamenti con carta di credito e una funzione di export di tutti i dati in formato Quickbooks. Una versione demo del programma è utilizzabile online all indirizzo Prime prove di sviluppo software su Greenphone Greenphone (www. trolltech.com/products/qtopia/greenphone) è un palmare con Gprs e modem Gps distribuito da Trolltech con un Software Developer Kit e tutti gli accessori necessari per sviluppare e caricare direttamente nel dispositivo nuove applicazioni Open Source basate su Qtopia Phone Edition (www.trolltech.com/products/qtopia/phone_edition/phone). Questa piattaforma è un insieme di librerie e toolkit grafici per terminali mobili basati su Linux, già usata su vari modelli di Motorola, Sharp e Sony. Mentre Greenphone è troppo costoso (circa 700 dollari) e non risulta affatto maturo per un impiego come cellulare ordinario, il kit di Trolltech ha già suscitato interesse fra diversi sviluppatori. Una recensione completa del palmare e dell ambiente di sviluppo che lo accompagna è disponibile online su com/article.pl?sid=06/11/ 27/

Parte II: Reti di calcolatori Lezione 9

Parte II: Reti di calcolatori Lezione 9 Università di Roma Tor Vergata Corso di Laurea triennale in Informatica Sistemi operativi e reti A.A. 2013-14 Pietro Frasca Parte II: Reti di calcolatori Lezione 9 Martedì 1-04-2014 1 Applicazioni P2P

Dettagli

Il Sito web www.agordino.net, usa i cookie per raccogliere informazioni utili a

Il Sito web www.agordino.net, usa i cookie per raccogliere informazioni utili a Cookie Policy INFORMATIVA ESTESA SULL USO DEI COOKIE www.agordino.net Il Sito web www.agordino.net, usa i cookie per raccogliere informazioni utili a migliorare la tua esperienza online. La presente policy

Dettagli

Scritto da Administrator Martedì 02 Settembre 2008 06:30 - Ultimo aggiornamento Martedì 10 Maggio 2011 17:15

Scritto da Administrator Martedì 02 Settembre 2008 06:30 - Ultimo aggiornamento Martedì 10 Maggio 2011 17:15 Entrare in un pc è una espressione un po generica...può infatti significare più cose: - Disporre di risorse, quali files o stampanti, condivise, rese fruibili liberamente o tramite password con i ripettivi

Dettagli

Introduzione a Internet e cenni di sicurezza. Dott. Paolo Righetto 1

Introduzione a Internet e cenni di sicurezza. Dott. Paolo Righetto 1 Introduzione a Internet e cenni di sicurezza Dott. Paolo Righetto 1 Introduzione a Internet e cenni di sicurezza Quadro generale: Internet Services Provider (ISP) Server WEB World Wide Web Rete ad alta

Dettagli

Firewall. Generalità. Un firewall può essere sia un apparato hardware sia un programma software.

Firewall. Generalità. Un firewall può essere sia un apparato hardware sia un programma software. Generalità Definizione Un firewall è un sistema che protegge i computer connessi in rete da attacchi intenzionali mirati a compromettere il funzionamento del sistema, alterare i dati ivi memorizzati, accedere

Dettagli

INFORMATIVA PRIVACY. Politica ed informativa sull'utilizzo cookie

INFORMATIVA PRIVACY. Politica ed informativa sull'utilizzo cookie INFORMATIVA PRIVACY Politica ed informativa sull'utilizzo cookie Informazioni importanti sul consenso: utilizzando il nostro sito web o la nostra app mobile («Sito»), utilizzando i servizi forniti tramite

Dettagli

Corso di Informatica

Corso di Informatica Corso di Informatica CL3 - Biotecnologie Orientarsi nel Web Prof. Mauro Giacomini Dott. Josiane Tcheuko Informatica - 2006-2007 1 Obiettivi Internet e WWW Usare ed impostare il browser Navigare in internet

Dettagli

Uso dei cookies su apeservices.it

Uso dei cookies su apeservices.it Uso dei cookies su apeservices.it Conformemente al provvedimento del Garante per la protezione dei dati personali (di seguito, il Garante ) dell 8 maggio 2014, recante Individuazione delle modalità semplificate

Dettagli

Informativa estesa sui Cookie e sulla privacy

Informativa estesa sui Cookie e sulla privacy Informativa estesa sui Cookie e sulla privacy Cosa sono i cookies? In informatica i cookie HTTP (più comunemente denominati Web cookie, tracking cookie o semplicemente cookie) sono righe di testo usate

Dettagli

A seguito della consultazione di questo sito possono essere trattati dati relativi a persone identificate o identificabili.

A seguito della consultazione di questo sito possono essere trattati dati relativi a persone identificate o identificabili. Privacy policy del sito web Bitmama S.r.l. In questa pagina si descrivono le modalità di gestione del sito Bitmama, in riferimento al trattamento dei dati personali degli utenti che lo consultano. Si tratta

Dettagli

L e A p p l i c a z i o n i

L e A p p l i c a z i o n i L e A p p l i c a z i o n i I software necessari per la gestione degli accessi in dial-up. B L U E P R O X Y L I T E 2 B L U E N A T 3 B L U E P R O X Y P L U S 4 B L U E M A I L S E R V E R 5 B L U E

Dettagli

SPORTLANDIA TRADATE Cookie Policy

SPORTLANDIA TRADATE Cookie Policy SPORTLANDIA TRADATE Cookie Policy Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all atto della loro iscrizione sono limitati all indirizzo e-mail e sono obbligatori

Dettagli

Guida ai Servizi Internet per il Referente Aziendale

Guida ai Servizi Internet per il Referente Aziendale Guida ai Servizi Internet per il Referente Aziendale Indice Indice Introduzione...3 Guida al primo accesso...3 Accessi successivi...5 Amministrazione dei servizi avanzati (VAS)...6 Attivazione dei VAS...7

Dettagli

A seguito della consultazione di questo sito possono essere trattati dati relativi a persone identificate o identificabili.

A seguito della consultazione di questo sito possono essere trattati dati relativi a persone identificate o identificabili. Privacy policy della piattaforma TamTamy Social Intranet di Reply S.p.A. In questa pagina si descrivono le modalità di gestione della piattaforma TamTamy Social Intranet di Reply S.p.A., in riferimento

Dettagli

Privacy e Cookie Policy

Privacy e Cookie Policy Privacy e Cookie Policy Questo sito web raccoglie dati dei navigatori e degli utenti interessati ai servizi accessibili tramite il sito. Inoltre può raccogliere alcuni Dati Personali dei soggetti che espressamente

Dettagli

Internet: conoscerlo al meglio per usarlo meglio Primi passi con internet Browser Transazioni sicure Antivirus Firewall

Internet: conoscerlo al meglio per usarlo meglio Primi passi con internet Browser Transazioni sicure Antivirus Firewall Internet: conoscerlo al meglio per usarlo meglio Primi passi con internet Browser Transazioni sicure Antivirus Firewall Cosa serve per collegarsi? Un PC Un modem (router) Cosa serve per navigare? Un abbonamento

Dettagli

Come funziona il WWW. Architettura client-server. Web: client-server. Il protocollo

Come funziona il WWW. Architettura client-server. Web: client-server. Il protocollo Come funziona il WWW Il funzionamento del World Wide Web non differisce molto da quello delle altre applicazioni Internet Anche in questo caso il sistema si basa su una interazione tra un computer client

Dettagli

Questa tipologia di cookie permette il corretto funzionamento di alcune sezioni del Sito. Sono di due categorie: persistenti e di sessione:

Questa tipologia di cookie permette il corretto funzionamento di alcune sezioni del Sito. Sono di due categorie: persistenti e di sessione: Informativa estesa sui Cookie Cosa sono i cookies? In informatica i cookie HTTP (più comunemente denominati Web cookie, tracking cookie o semplicemente cookie) sono righe di testo usate per eseguire autenticazioni

Dettagli

Piattaforma e-learning Unifi Guida rapida per gli studenti

Piattaforma e-learning Unifi Guida rapida per gli studenti Piattaforma e-learning Unifi Guida rapida per gli studenti Premessa: La piattaforma utilizzata per le attività a distanza è Moodle, un software per la gestione di corsi online. Dal punto di vista dello

Dettagli

Impostare il browser per navigare in sicurezza Opzioni di protezione

Impostare il browser per navigare in sicurezza Opzioni di protezione Impostare il browser per navigare in sicurezza Opzioni di protezione Data la crescente necessità di sicurezza e tutela dei propri dati durante la navigazione in rete, anche gli stessi browser si sono aggiornati,

Dettagli

RETI INFORMATICHE Client-Server e reti paritetiche

RETI INFORMATICHE Client-Server e reti paritetiche RETI INFORMATICHE Client-Server e reti paritetiche Le reti consentono: La condivisione di risorse software e dati a distanza La condivisione di risorse hardware e dispositivi (stampanti, hard disk, modem,

Dettagli

LA SICUREZZA INFORMATICA SU INTERNET NOZIONI DI BASE SU INTERNET

LA SICUREZZA INFORMATICA SU INTERNET NOZIONI DI BASE SU INTERNET NOZIONI DI BASE SU INTERNET Internet Services Provider (ISP) Server WEB World Wide Web Rete ad alta velocità (fibra ottica). Dott. Paolo Righetto 1 NOZIONI DI BASE SU INTERNET Ogni computer connesso su

Dettagli

Proteggi gli account personali

Proteggi gli account personali con la collaborazione di Proteggi gli account personali Pensi che il PHISHING sia solo un tipo di pesca? Pensi che i COOKIE siano solo biscotti? Pensi che un VIRUS sia solo un raffreddore? Proteggi gli

Dettagli

principalmente un programma per la gestione di bibliografie: dalla raccolta dei riferimenti alla formattazione delle citazioni

principalmente un programma per la gestione di bibliografie: dalla raccolta dei riferimenti alla formattazione delle citazioni COS È? principalmente un programma per la gestione di bibliografie: dalla raccolta dei riferimenti alla formattazione delle citazioni un programma gratuito: la versione base offre 300 MB di spazio disco

Dettagli

Client - Server. Client Web: il BROWSER

Client - Server. Client Web: il BROWSER Client - Server Client Web: il BROWSER Il client Web è un applicazione software che svolge il ruolo di interfaccia fra l utente ed il WWW, mascherando la complessità di Internet. Funzioni principali Inviare

Dettagli

Esempio Cookie Policy

Esempio Cookie Policy Esempio Cookie Policy INFORMATIVA ESTESA SULL USO DEI COOKIE Uso dei cookie cascinaladoria.it o il Sito utilizza i Cookie per rendere i propri servizi semplici e efficienti per l utenza che visiona le

Dettagli

WEB TECHNOLOGY. Il web connette. LE persone. E-book n 2 - Copyright Reserved

WEB TECHNOLOGY. Il web connette. LE persone. E-book n 2 - Copyright Reserved WEB TECHNOLOGY Il web connette LE persone Indice «Il Web non si limita a collegare macchine, ma connette delle persone» Il Www, Client e Web Server pagina 3-4 - 5 CMS e template pagina 6-7-8 Tim Berners-Lee

Dettagli

ACQUISTI MASSIVI SU SCUOLABOOK

ACQUISTI MASSIVI SU SCUOLABOOK ACQUISTI MASSIVI SU SCUOLABOOK Manuale d uso v1.4 Sommario Manuale d uso v1.4... 1 Storico revisioni... Errore. Il segnalibro non è definito. 1. Area Scuole... 2 1.1 Richiedi il tuo account... 2 1.2. Accedi

Dettagli

INTERNET EXPLORER Breve manuale d uso

INTERNET EXPLORER Breve manuale d uso INTERNET EXPLORER Breve manuale d uso INDICE INTRODUZIONE... 3 COME IMPOSTARE LA PAGINA INIZIALE... 3 LA WORK AREA... 3 LE VOCI DI MENU... 5 IL MENU FILE... 5 IL MENU MODIFICA... 6 IL MENU VISUALIZZA...

Dettagli

PER FARE UN SITO INTERNET

PER FARE UN SITO INTERNET Diocesi Brescia Corso per animatori della Cultura e della Comunicazione PER FARE UN SITO INTERNET I diversi modelli di siti Internet. Dove e come pubblicarlo. INTERNET Rete di computer mondiale ad accesso

Dettagli

Guida per i sistemi Windows (Compatibile con altri sistemi)

Guida per i sistemi Windows (Compatibile con altri sistemi) Formulario semplificato per l uso della posta elettronica in modo cifrato e semplice. Per inviare e ricevere messaggi di posta in tutta sicurezza in un ambiente insicuro. Guida per i sistemi Windows (Compatibile

Dettagli

Guida introduttiva al Kit Internet per cellulari Palm

Guida introduttiva al Kit Internet per cellulari Palm Guida introduttiva al Kit Internet per cellulari Palm Copyright Copyright 2000 Palm, Inc. o consociate. Tutti i diritti riservati. Graffiti, HotSync, PalmModem, Palm.Net e Palm OS sono marchi di fabbrica

Dettagli

LA SICUREZZA INFORMATICA SU INTERNET LE MINACCE

LA SICUREZZA INFORMATICA SU INTERNET LE MINACCE LE MINACCE I rischi della rete (virus, spyware, adware, keylogger, rootkit, phishing, spam) Gli attacchi per mezzo di software non aggiornato La tracciabilità dell indirizzo IP pubblico. 1 LE MINACCE I

Dettagli

9) si ritorna alla maschera di fig. 6, nella quale si clicca su "Salva modifiche" per completare l operazione.

9) si ritorna alla maschera di fig. 6, nella quale si clicca su Salva modifiche per completare l operazione. Fig. 8 La finestra Gestione file con il file appena caricato 9) si ritorna alla maschera di fig. 6, nella quale si clicca su "Salva modifiche" per completare l operazione. Fig. 9 Il corso con la nuova

Dettagli

2 Dipendenza da Internet 6 2.1 Tipi di dipendenza... 6 2.2 Fasi di approccio al Web... 6 2.3 Fine del corso... 7

2 Dipendenza da Internet 6 2.1 Tipi di dipendenza... 6 2.2 Fasi di approccio al Web... 6 2.3 Fine del corso... 7 Sommario Indice 1 Sicurezza informatica 1 1.1 Cause di perdite di dati....................... 1 1.2 Protezione dei dati.......................... 2 1.3 Tipi di sicurezza........................... 3 1.4

Dettagli

POLICY COOKIE Gentile visitatore,

POLICY COOKIE Gentile visitatore, POLICY COOKIE Gentile visitatore, GGS S.r.l. quale titolare del trattamento dei dati, desidera fornirle alcune informazioni sui cookies gestiti accedendo all indirizzo www.noly.it nel rispetto della Direttiva

Dettagli

Cookie Garante Privacy. Cookie Garante Privacy

Cookie Garante Privacy. Cookie Garante Privacy Cookie Garante Privacy Cookie Garante Privacy Utilizziamo i cookie per rendere il nostro sito più facile ed intuitivo. I dati raccolti grazie ai cookie servono per rendere l esperienza di navigazione più

Dettagli

NOTE LEGALI - PRIVACY

NOTE LEGALI - PRIVACY NOTE LEGALI - PRIVACY In osservanza di quanto previsto dal D.L.gs 9/04/03, n. 70 e dal DL 30 giugno 2003, n. 196, Codice in materia di protezione dei dati personali, il Consorzio del Prosciutto di Parma

Dettagli

INFORMAZIONI GENERALI SUI COOKIES

INFORMAZIONI GENERALI SUI COOKIES Con riferimento al provvedimento Individuazione delle modalità semplificate per l informativa e l acquisizione del consenso per l uso dei cookie 8 maggio 2014 (pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 126

Dettagli

Fatti Raggiungere dal tuo Computer!!

Fatti Raggiungere dal tuo Computer!! Fatti Raggiungere dal tuo Computer!! Presentazione PcBridge è il modo rivoluzionario di accedere al proprio computer in qualsiasi momento e da qualsiasi luogo. Inserendo la penna usb OUT, Pcbridge permette

Dettagli

INFORMATIVA RIGUARDANTE LA PROTEZIONE E L UTILIZZO DEI DATI PERSONALI DA PARTE DI lamiakasa

INFORMATIVA RIGUARDANTE LA PROTEZIONE E L UTILIZZO DEI DATI PERSONALI DA PARTE DI lamiakasa INFORMATIVA RIGUARDANTE LA PROTEZIONE E L UTILIZZO DEI DATI PERSONALI DA PARTE DI lamiakasa anche ai sensi e per gli effetti dell art. 13, D.Lgs. 30 giugno 2003, n. 196 La protezione dei dati personali

Dettagli

Manuale di Desktop Sharing. Brad Hards Traduzione: Luciano Montanaro Traduzione: Daniele Micci

Manuale di Desktop Sharing. Brad Hards Traduzione: Luciano Montanaro Traduzione: Daniele Micci Brad Hards Traduzione: Luciano Montanaro Traduzione: Daniele Micci 2 Indice 1 Introduzione 5 2 Il protocollo Remote Frame Buffer 6 3 Uso di Desktop Sharing 7 3.1 Gestione degli inviti di Desktop Sharing.........................

Dettagli

Informativa sui cookie secondo la normativa europea

Informativa sui cookie secondo la normativa europea Informativa sui cookie secondo la normativa europea Il sito web che state navigando è conforme alla normativa europea sull'uso dei cookie. Per far funzionare bene questo sito, a volte installiamo sul tuo

Dettagli

Come creare una rete domestica con Windows XP

Come creare una rete domestica con Windows XP Lunedì 13 Aprile 2009 - ore: 12:49 Pagina Reti www.google.it www.virgilio.it www.tim.it www.omnitel.it Come creare una rete domestica con Windows XP Introduzione Una rete locale (LAN,

Dettagli

51) Linux è: A) un sistema operativo B) una periferica C) un applicazione

51) Linux è: A) un sistema operativo B) una periferica C) un applicazione Conoscenze Informatiche 51) Linux è: A) un sistema operativo B) una periferica C) un applicazione 52) Un provider è: A) un ente che fornisce a terzi l accesso a Internet B) un protocollo di connessione

Dettagli

POLICY COOKIE. Maggiori informazioni sul trattamento dei dati sono rinvenibili nell informativa privacy di questo sito.

POLICY COOKIE. Maggiori informazioni sul trattamento dei dati sono rinvenibili nell informativa privacy di questo sito. Gentile visitatore, POLICY COOKIE Audio Elite S.r.l. quale titolare del trattamento dei dati, desidera fornirle alcune informazioni sui cookies gestiti accedendo all indirizzo www.audioelite.it nel rispetto

Dettagli

INFORMATIVA ESTESA SULL USO DEI COOKIE

INFORMATIVA ESTESA SULL USO DEI COOKIE INFORMATIVA ESTESA SULL USO DEI COOKIE Uso dei cookie cantiwinestyle.com o il Sito utilizza i Cookie per rendere i propri servizi semplici e efficienti per l utenza che visiona le pagine di cantiwinestyle.com

Dettagli

Talento LAB 4.1 - UTILIZZARE FTP (FILE TRANSFER PROTOCOL) L'UTILIZZO DI ALTRI SERVIZI INTERNET. In questa lezione imparerete a:

Talento LAB 4.1 - UTILIZZARE FTP (FILE TRANSFER PROTOCOL) L'UTILIZZO DI ALTRI SERVIZI INTERNET. In questa lezione imparerete a: Lab 4.1 Utilizzare FTP (File Tranfer Protocol) LAB 4.1 - UTILIZZARE FTP (FILE TRANSFER PROTOCOL) In questa lezione imparerete a: Utilizzare altri servizi Internet, Collegarsi al servizio Telnet, Accedere

Dettagli

Privacy Policy e utilizzo dei cookie.

Privacy Policy e utilizzo dei cookie. Privacy Policy e utilizzo dei cookie. Privacy Policy Informativa resa ai sensi dell articolo 13 del D.lgs. n.196/2003 ai visitatori del sito di Hakomagazine e fruitori dei servizi offerti dallo stesso,

Dettagli

A cura di: Dott. Ing. Elisabetta Visciotti. e.visciotti@gmail.com

A cura di: Dott. Ing. Elisabetta Visciotti. e.visciotti@gmail.com A cura di: Dott. Ing. Elisabetta Visciotti e.visciotti@gmail.com Il termine generico rete (network) definisce un insieme di entità (oggetti, persone, ecc.) interconnesse le une alle altre. Una rete permette

Dettagli

UTILIZZO DEI COOKIES (informativa conforme al Provvedimento del Garante Privacy del 8 Maggio 2014)

UTILIZZO DEI COOKIES (informativa conforme al Provvedimento del Garante Privacy del 8 Maggio 2014) UTILIZZO DEI COOKIES (informativa conforme al Provvedimento del Garante Privacy del 8 Maggio 2014) Star Link srl, Titolare del trattamento dei dati personali, informa che questo Sito internet fa uso di

Dettagli

pod Guida all installazione di rete del Solstice Pod Introduzione Solstice Pod Collaborazione Visuale Wireless Solstice sulla vostra rete

pod Guida all installazione di rete del Solstice Pod Introduzione Solstice Pod Collaborazione Visuale Wireless Solstice sulla vostra rete Introduzione Solstice Pod Collaborazione Visuale Wireless Una volta installato, il Solstice Pod permette a più utenti di condividere simultaneamente il proprio schermo su un display tramite la rete Wi-Fi

Dettagli

Manuale di Attivazione. Edizione Ottobre 2008

Manuale di Attivazione. Edizione Ottobre 2008 Manuale di Attivazione Edizione Ottobre 2008 Manuale attivazione PaschiInTesoreria - Ottobre 2008 INDICE 1. Requisiti preliminari 3 2. Dati per l accesso al servizio 3 3. Istruzioni per l attivazione del

Dettagli

nome.cognome@asmepec.it

nome.cognome@asmepec.it C O M U N E D I O L I V A D I Provincia di Catanzaro C.F.850000330796 P.I. 00362830796 E-mail: comuneolivadi@comune.olivadi.cz.it E.mail: comune.olivadi@asmepec.it info@asmepec.it www.comune.olivadi.cz.it

Dettagli

Il Sito utilizza cookies tecnici e non di profilazione

Il Sito utilizza cookies tecnici e non di profilazione PRIVACY POLICY Informativa Privacy 1. INTRODUZIONE La presente Privacy Policy è relativa al sito www.aslnapoli2-formazione.eu. Le informazioni che l utente deciderà di condividere attraverso il Sito saranno

Dettagli

INFORMATIVA PRIVACY & COOKIE

INFORMATIVA PRIVACY & COOKIE INFORMATIVA PRIVACY & COOKIE Il presente documento sulla privacy policy (di seguito, Privacy Policy ) del sito www.fromac.it (di seguito, Sito ), si conforma alla privacy policy del sito del Garante per

Dettagli

Primo accesso al sistema, vincoli nuova password 5. Esempio di accesso attraverso Interfaccia Webmail 7

Primo accesso al sistema, vincoli nuova password 5. Esempio di accesso attraverso Interfaccia Webmail 7 Sommario Introduzione alle novità 2 PREREQUISITI Porte di comunicazione da abilitare 2 PREREQUISITI - Installazione del certificato 2 Primo accesso al sistema, vincoli nuova password 5 Modalità di accesso

Dettagli

Cookie Policy per www.lalocandadisettala.com

Cookie Policy per www.lalocandadisettala.com Policy per www.lalocandadisettala.com Uso dei cookie Il "Sito" (www.lalocandadisettala.com) utilizza i per rendere i propri servizi semplici e efficienti per l utenza che visiona le pagine di www.lalocandadisettala.com.

Dettagli

COOKIES COSA SONO I COOKIES? COME UTILIZZIAMO I COOKIES?

COOKIES COSA SONO I COOKIES? COME UTILIZZIAMO I COOKIES? COOKIES Per far funzionare bene questo sito, a volte installiamo sul tuo dispositivo dei piccoli file di dati che si chiamano cookies. Anche la maggior parte dei grandi siti fanno lo stesso. COSA SONO

Dettagli

Cookie Policy - Informativa. Cosa sono i Cookie? Tipologie di Cookie

Cookie Policy - Informativa. Cosa sono i Cookie? Tipologie di Cookie Cookie Policy - Informativa Adempiendo agli obblighi previsti dall'art. 10 della Direttiva n. 95/46/CE, dalla Direttiva 2002/58/CE, come aggiornata dalla Direttiva 2009/136/CE, dall articolo 13 del Decreto

Dettagli

Brevissima Introduzione a eduknoppix.

Brevissima Introduzione a eduknoppix. Brevissima Introduzione a eduknoppix. Francesco Paparella 21 Marzo 2005 Sommario Questo documento spiega come creare una home directory permanente su di un disco fisso o su di un dispositivo rimovibile

Dettagli

PRIVACY E COOKIES POLICY

PRIVACY E COOKIES POLICY PRIVACY E COOKIES POLICY Trattamento dei Dati personali Informativa ex art. 13 D. Lgs. 30/06/2003 n. 196 (CODICE IN MATERIA DI PROTEZIONE DEI DATI PERSONALI) Ai sensi e per gli effetti del citato decreto,

Dettagli

Configurazioni Mobile Connect

Configurazioni Mobile Connect Mailconnect Mail.2 L EVOLUZIONE DELLA POSTA ELETTRONICA Configurazioni Mobile Connect iphone MOBILE CONNECT CONFIGURAZIONE MOBILE CONNECT PER IPHONE CONFIGURAZIONE IMAP PER IPHONE RUBRICA CONTATTI E IPHONE

Dettagli

ICT (Information and Communication Technology): ELEMENTI DI TECNOLOGIA

ICT (Information and Communication Technology): ELEMENTI DI TECNOLOGIA ICT (Information and Communication Technology): ELEMENTI DI TECNOLOGIA Obiettivo Richiamare quello che non si può non sapere Fare alcune precisazioni terminologiche IL COMPUTER La struttura, i componenti

Dettagli

Ogni browser (Internet Explorer, Google Chrome, Mozilla Firefox o Safari) permette di impostare le preferenze per i cookie.

Ogni browser (Internet Explorer, Google Chrome, Mozilla Firefox o Safari) permette di impostare le preferenze per i cookie. COSA SONO? Un cookie è rappresentato da un file di testo memorizzato sul vostro computer, tramite il browser di navigazione, creato durante la navigazione sui siti web. Servono nella maggioranza dei casi

Dettagli

La VPN con il FRITZ!Box Parte II. La VPN con il FRITZ!Box Parte II

La VPN con il FRITZ!Box Parte II. La VPN con il FRITZ!Box Parte II La VPN con il FRITZ!Box Parte II 1 Introduzione In questa mini-guida mostreremo com è possibile creare un collegamento su Internet tramite VPN(Virtual Private Network) tra il FRITZ!Box di casa o dell ufficio

Dettagli

Help Passwords Manager

Help Passwords Manager Help Passwords Manager INFO2000.biz Contenuto Passwords Manager 1 Introduzione...1 Interfaccia grafica di PM...1 Come creare un Database (.Pm)...2 Aprire un database esistente...4 Chiudere un database...5

Dettagli

Informativa sull'utilizzo dei cookies da parte del sito web www.indigofilm.it

Informativa sull'utilizzo dei cookies da parte del sito web www.indigofilm.it Informativa sull'utilizzo dei cookies da parte del sito web www.indigofilm.it Titolare del trattamento dei dati personali Ai sensi della normativa sul trattamento dei dati personali, titolare della raccolta,

Dettagli

Manuale di Attivazione. Edizione 2007

Manuale di Attivazione. Edizione 2007 Manuale di Attivazione Edizione 2007 Manuale attivazione PaschiInAzienda - 2007 INDICE 1. Requisiti preliminari 3 2. Dati per l accesso al servizio 3 3. Istruzioni per l attivazione del servizio 5 3.1.

Dettagli

MyFRITZ!, Dynamic DNS e Accesso Remoto

MyFRITZ!, Dynamic DNS e Accesso Remoto MyFRITZ!, Dynamic DNS e Accesso Remoto 1 Introduzione In questa mini-guida illustreremo come accedere da Internet al vostro FRITZ!Box in ufficio o a casa, quando siete in mobilità o vi trovate in luogo

Dettagli

Università Degli Studi dell Insubria. Centro Sistemi Informativi e Comunicazione (SIC) Rete Wireless di Ateneo UninsubriaWireless

Università Degli Studi dell Insubria. Centro Sistemi Informativi e Comunicazione (SIC) Rete Wireless di Ateneo UninsubriaWireless Università Degli Studi dell Insubria Centro Sistemi Informativi e Comunicazione (SIC) Rete Wireless di Ateneo UninsubriaWireless Istruzioni per l accesso alla rete WiFi INSUBRIA CAMPUS STUDENTI Configurazione

Dettagli

C.I.B - Servizio di Proxy per l Ateneo di Bologna

C.I.B - Servizio di Proxy per l Ateneo di Bologna C.I.B - Servizio di Proxy per l Ateneo di Bologna Il servizio di proxy permette di utilizzare le risorse ad accesso riservato per la rete interna dell Ateneo di Bologna da una postazione internet anche

Dettagli

User Manual Version 3.6 Manuale dell utente - Versione 2.0.0.0

User Manual Version 3.6 Manuale dell utente - Versione 2.0.0.0 User Manual Version 3.6 Manuale dell utente - Versione 2.0.0.0 User Manuale Manual dell utente I EasyLock Manuale dell utente Sommario 1. Introduzione... 1 2. Requisiti di Sistema... 2 3. Installazione...

Dettagli

La VPN con il FRITZ!Box Parte I. La VPN con il FRITZ!Box Parte I

La VPN con il FRITZ!Box Parte I. La VPN con il FRITZ!Box Parte I La VPN con il FRITZ!Box Parte I 1 Introduzione In questa mini-guida illustreremo come realizzare un collegamento tramite VPN(Virtual Private Network) tra due FRITZ!Box, in modo da mettere in comunicazioni

Dettagli

COOKIES PRIVACY POLICY DI BANCA PROFILO

COOKIES PRIVACY POLICY DI BANCA PROFILO COOKIES PRIVACY POLICY DI BANCA PROFILO Indice e sommario del documento Premessa... 3 1. Cosa sono i Cookies... 4 2. Tipologie di Cookies... 4 3. Cookies di terze parti... 5 4. Privacy e Sicurezza sui

Dettagli

CORSO 01: INFORMATICA DI BASE

CORSO 01: INFORMATICA DI BASE CORSO 01: INFORMATICA DI BASE PARTIRE DA ZERO 1.01 Hardware e Software 1.02 Conoscere l'hardware USARE IL PC con WINDOWS VISTA e 7(Seven) 1.03 Usare il sistema operativo Windows 7 e Vista 1.04 Controllare

Dettagli

Manuale di Remote Desktop Connection. Brad Hards Urs Wolfer Traduzione: Luciano Montanaro Traduzione: Daniele Micci

Manuale di Remote Desktop Connection. Brad Hards Urs Wolfer Traduzione: Luciano Montanaro Traduzione: Daniele Micci Manuale di Remote Desktop Connection Brad Hards Urs Wolfer Traduzione: Luciano Montanaro Traduzione: Daniele Micci 2 Indice 1 Introduzione 5 2 Il protocollo Remote Frame Buffer 6 3 Uso di Remote Desktop

Dettagli

GIOVANNI CALABRESE. Sito E-learning Istituto Tridente. Guida all utilizzo di Moodle per gli studenti

GIOVANNI CALABRESE. Sito E-learning Istituto Tridente. Guida all utilizzo di Moodle per gli studenti GIOVANNI CALABRESE Sito E-learning Istituto Tridente Guida all utilizzo di Moodle per gli studenti Sommario 1. COS È MOODLE... 1 1.1 Requisiti necessari...1 1.2 Configurazione del browser...1 Impostazione

Dettagli

Il tuo manuale d'uso. NOKIA INTERNET STICK CS-10 http://it.yourpdfguides.com/dref/2737876

Il tuo manuale d'uso. NOKIA INTERNET STICK CS-10 http://it.yourpdfguides.com/dref/2737876 Può anche leggere le raccomandazioni fatte nel manuale d uso, nel manuale tecnico o nella guida di installazione di NOKIA INTERNET STICK CS-10. Troverà le risposte a tutte sue domande sul manuale d'uso

Dettagli

Scopri il nuovo Office

Scopri il nuovo Office Scopri il nuovo Office Sommario Scopri il nuovo Office... 4 Scegli la versione di Office più adatta a te...9 Confronta le versioni...14 Domande frequenti...16 Applicazioni di Office: Novità...19 3 Scopri

Dettagli

INTRODUZIONE ALLA PRIVACY SU INTERENT

INTRODUZIONE ALLA PRIVACY SU INTERENT INTRODUZIONE ALLA PRIVACY SU INTERENT Dr. Antonio Piva antonio@piva.mobi 2015 Dr. Antonio Piva 1 IL CONCETTO DEL CLICKSTREAM Tramite la navigazione in internet e i servizi utilizzati, resi disponibili

Dettagli

Cookie Policy per www.ligurealassio.it

Cookie Policy per www.ligurealassio.it Cookie Policy per www.ligurealassio.it Uso dei cookie Il "Sito" (www.ligurealassio.it) utilizza i Cookie per rendere i propri servizi semplici e efficienti per l utenza che visiona le pagine di www.ligurealassio.it.

Dettagli

SIEMENS GIGASET SX763 GUIDA ALL INSTALLAZIONE

SIEMENS GIGASET SX763 GUIDA ALL INSTALLAZIONE SIEMENS GIGASET SX763 GUIDA ALL INSTALLAZIONE Siemens Gigaset SX763 Guida all installazione EUTELIAVOIP Rev1-0 pag.2 INDICE COSA E IL SIEMENS SX763...3 IL CONTENUTO DELLA SCATOLA DEL SIEMENS SX763...4

Dettagli

COOKIE POLICY. 1. La nostra policy

COOKIE POLICY. 1. La nostra policy COOKIE POLICY Vi invitiamo a leggere attentamente la nostra Cookie Policy, che si applica a chiunque decida di navigare all interno del sito web AREA Science Park, gestito dal Consorzio per l AREA di ricerca

Dettagli

Qualcuno suggerisce di usare il laptop collegandolo a mouse, schermo e tastiera. Vero, ma allora perché non usare un desktop, spendendo meno?

Qualcuno suggerisce di usare il laptop collegandolo a mouse, schermo e tastiera. Vero, ma allora perché non usare un desktop, spendendo meno? CHE PC TI SERVE? I portatili sono leggeri, eleganti e potenti; però, prima di comprarne uno invece di un desktop, vi conviene ragionare: a cosa vi serve, davvero, un notebook? Se siete persone che lavorano

Dettagli

Introduzione a Internet e al World Wide Web

Introduzione a Internet e al World Wide Web Introduzione a Internet e al World Wide Web Una rete è costituita da due o più computer, o altri dispositivi, collegati tra loro per comunicare l uno con l altro. La più grande rete esistente al mondo,

Dettagli

AI DOCENTI CIRCOLARE N. 26 AL PERSONALE ATA CIRCOLARE N. 79 AI CO.CO.CO. AGLI ALUNNI CIRCOLARE N. 6

AI DOCENTI CIRCOLARE N. 26 AL PERSONALE ATA CIRCOLARE N. 79 AI CO.CO.CO. AGLI ALUNNI CIRCOLARE N. 6 Roma, 30/09/2013 AI DOCENTI CIRCOLARE N. 26 AL PERSONALE ATA CIRCOLARE N. 79 AI CO.CO.CO. AGLI ALUNNI CIRCOLARE N. 6 Oggetto : Utilizzo delle strumentazioni informatiche, della rete internet e della posta

Dettagli

Nelle reti di calcolatori, le porte (traduzione impropria del termine. port inglese, che in realtà significa porto) sono lo strumento

Nelle reti di calcolatori, le porte (traduzione impropria del termine. port inglese, che in realtà significa porto) sono lo strumento I protocolli del livello di applicazione Porte Nelle reti di calcolatori, le porte (traduzione impropria del termine port inglese, che in realtà significa porto) sono lo strumento utilizzato per permettere

Dettagli

INDICE PROGRAMMA CORSO

INDICE PROGRAMMA CORSO INDICE PROGRAMMA CORSO PRIMA LEZIONE: Componenti di un computer: Hardware, Software e caratteristiche delle periferiche. SECONDA LEZIONE: Elementi principali dello schermo di Windows: Desktop, Icone, Mouse,

Dettagli

Titolare del Trattamento dei Dati I dati sono trattati da Aviva (inserire il riferimento della società del Gruppo che gestisce queste pagine).

Titolare del Trattamento dei Dati I dati sono trattati da Aviva (inserire il riferimento della società del Gruppo che gestisce queste pagine). Privacy e cookie policy policy Questo sito web pubblica i dati delle agenzie che commercializzano i prodotti Aviva. Inoltre può raccogliere alcuni Dati Personali dai propri utenti secondo le regole ed

Dettagli

Topologia delle reti. Rete Multipoint: ogni nodo è connesso agli altri tramite nodi intermedi (rete gerarchica).

Topologia delle reti. Rete Multipoint: ogni nodo è connesso agli altri tramite nodi intermedi (rete gerarchica). Topologia delle reti Una RETE DI COMPUTER è costituita da un insieme di elaboratori (NODI) interconnessi tra loro tramite cavi (o sostituti dei cavi come le connessioni wireless). Rete Point-to-Point:

Dettagli

Introduzione alle Reti Informatiche

Introduzione alle Reti Informatiche WWW.ICTIME.ORG Introduzione alle Reti Informatiche Cimini Simonelli - Testa Sommario Breve storia delle reti... 3 Internet... 3 Gli standard... 4 Il modello ISO/OSI... 4 I sette livelli del modello ISO/OSI...

Dettagli

DICHIARAZIONE RELATIVA ALLA PROTEZIONE E ALL UTILIZZO DEI DATI PERSONALI SU www.zalando.it

DICHIARAZIONE RELATIVA ALLA PROTEZIONE E ALL UTILIZZO DEI DATI PERSONALI SU www.zalando.it DICHIARAZIONE RELATIVA ALLA PROTEZIONE E ALL UTILIZZO DEI DATI PERSONALI SU www.zalando.it anche ai sensi e per gli effetti dell art. 13, D.Lgs. 30 giugno 2003, n. 196 La protezione dei dati personali

Dettagli

Internet Wireless in Biblioteca

Internet Wireless in Biblioteca Sistema Bibliotecario Valle Seriana Internet Wireless in Biblioteca Per poter accedere a Internet tramite il sistema WiFi della Biblioteca connettersi alla rete protetta che si chiama hotspot_biblioteca

Dettagli

Cookie Policy Informativa

Cookie Policy Informativa Cookie Policy Informativa Adempiendo agli obblighi previsti dall Art. 10 della Direttiva n. 95/46/CE, dalla Direttiva 2002/58/CE, come aggiornata dalla Direttiva 2009/136/CE, dall articolo 13 del Decreto

Dettagli

Guida rapida per i corsisti

Guida rapida per i corsisti Guida rapida per i corsisti Premessa La piattaforma utilizzata per le attività a distanza è Moodle, un software per la gestione di corsi online. Dal punto di vista dello studente, si presenta come un sito

Dettagli

La informiamo che Utroneo s.r.l. è il titolare del trattamento dei suoi dati personali.

La informiamo che Utroneo s.r.l. è il titolare del trattamento dei suoi dati personali. Come utilizziamo i suoi dati è un prodotto di ULTRONEO SRL INFORMAZIONI GENERALI Ultroneo S.r.l. rispetta il Suo diritto alla privacy nel mondo di internet quando Lei utilizza i nostri siti web e comunica

Dettagli

Manuale configurazione rete, accesso internet a tempo e posta elettronica

Manuale configurazione rete, accesso internet a tempo e posta elettronica accesso internet a tempo e posta elettronica Indice 1. REQUISITI NECESSARI -------------------------------------------------------------------------- 4 1.1. PREDISPORRE I COLLEGAMENTI --------------------------------------------------------------------

Dettagli

FAQ 07/01 - ACCORGIMENTI PER LA VISUALIZZAZIONE DEL NUOVO SITO ISS

FAQ 07/01 - ACCORGIMENTI PER LA VISUALIZZAZIONE DEL NUOVO SITO ISS Servizio Informatico, Biblioteca, Documentazione ed Attività Settore I Informatica Gruppo Web FAQ 07/01 - ACCORGIMENTI PER LA VISUALIZZAZIONE DEL NUOVO SITO ISS Febbraio 2007 Revisione 200702161541 Indice

Dettagli