U , , , , U , , ,

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "U1 68.047 35,14346 68.047 35,14346 68.047 35,14346 68.047 35,14346 - - U1 68.047 35,14346 68.047 35,14346 61.242 31,62911 68."

Transcript

1 Tabella A1-1 a classe di comuni - Edilizia residenziale (funzione abitativa)* Zone omogenee A Zone omogenee B Zone omogenee C Zone omogenee D Zone omogenee E CATEGORIA D INTERVENTO ( /mq) ( /mq) ( /mq) ( /mq) ( /mq) ( /mq) ( /mq) ( /mq) ( /mq) ( /mq) If=da 0 a 1 mc/mq If=da 1,01 a 2 mc/mq If=da 2,01 a 3 mc/mq If=oltre 3 mc/mq con aumento C.U. senza aumento C.U. convenz. con aumento C.U. Mutamento della destinazione d'uso senza trasformazioni fisiche con , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,73772 VEDI art. 16 L.R. 6/95 e art.2, comma 60 L. 662/96 = Nuove costruzioni; = Interventi di ristrutturazione edilizia; C.U.= Carico urbanistico = Oneri di urbanizzazione primaria; = Oneri di urbanizzazione secondaria * Le corrispondenti categorie catastali sono: da A/1 ad A/9 - B/1. Pagina 1

2 Tabella A2-2 a classe di comuni - Edilizia residenziale (funzione abitativa)* Zone omogenee A Zone omogenee B Zone omogenee C Zone omogenee D Zone omogenee E CATEGORIA D INTERVENTO ( /mq) ( /mq) ( /mq) ( /mq) ( /mq) ( /mq) ( /mq) ( /mq) ( /mq) ( /mq) If=da 0 a 1 mc/mq If=da 1,01 a 2 mc/mq If=da 2,01 a 3 mc/mq If=oltre 3 mc/mq con aumento C.U. senza aumento C.U. convenz. con aumento C.U. Mutamento della destinazione d'uso senza trasformazioni fisiche con , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,76304 VEDI art. 16 L.R. 6/95 e art.2, comma 60 L. 662/96 = Nuove costruzioni; = Interventi di ristrutturazione edilizia; C.U.= Carico urbanistico = Oneri di urbanizzazione primaria; = Oneri di urbanizzazione secondaria * Le corrispondenti categorie catastali sono: da A/1 ad A/9 - B/1. Pagina 2

3 Tabella A3-3 a classe di comuni - Edilizia residenziale (funzione abitativa)* Zone omogenee A Zone omogenee B Zone omogenee C Zone omogenee D Zone omogenee E CATEGORIA D INTERVENTO ( /mq) ( /mq) ( /mq) ( /mq) ( /mq) ( /mq) ( /mq) ( /mq) ( /mq) ( /mq) If=da 0 a 1 mc/mq If=da 1,01 a 2 mc/mq If=da 2,01 a 3 mc/mq If=oltre 3 mc/mq con aumento C.U. senza aumento C.U. convenz. con aumento C.U. Mutamento della destinazione d'uso senza trasformazioni fisiche con , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,86379 VEDI art. 16 L.R. 6/95 e art.2, comma 60 L. 662/96 = Nuove costruzioni; = Interventi di ristrutturazione edilizia; C.U.= Carico urbanistico = Oneri di urbanizzazione primaria; = Oneri di urbanizzazione secondaria * Le corrispondenti categorie catastali sono: da A/1 ad A/9 - B/1. Pagina 3

4 Tabella A4-4 a classe di comuni - Edilizia residenziale (funzione abitativa)* Zone omogenee A Zone omogenee B Zone omogenee C Zone omogenee D Zone omogenee E CATEGORIA D INTERVENTO ( /mq) ( /mq) ( /mq) ( /mq) ( /mq) ( /mq) ( /mq) ( /mq) ( /mq) ( /mq) If=da 0 a 1 mc/mq If=da 1,01 a 2 mc/mq If=da 2,01 a 3 mc/mq If=oltre 3 mc/mq con aumento C.U. senza aumento C.U. convenz. con aumento C.U. Mutamento della destinazione d'uso senza trasformazioni fisiche con , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,94362 VEDI art. 16 L.R. 6/95 e art.2, comma 60 L. 662/96 = Nuove costruzioni; = Interventi di ristrutturazione edilizia; C.U.= Carico urbanistico = Oneri di urbanizzazione primaria; = Oneri di urbanizzazione secondaria * Le corrispondenti categorie catastali sono: da A/1 ad A/9 - B/1. Pagina 4

5 Tabella A5-5 a classe di comuni - Edilizia residenziale (funzione abitativa)* Zone omogenee A Zone omogenee B Zone omogenee C Zone omogenee D Zone omogenee E CATEGORIA D INTERVENTO ( /mq) ( /mq) ( /mq) ( /mq) ( /mq) ( /mq) ( /mq) ( /mq) ( /mq) ( /mq) If=da 0 a 1 mc/mq If=da 1,01 a 2 mc/mq If=da 2,01 a 3 mc/mq If=oltre 3 mc/mq con aumento C.U. senza aumento C.U. convenz. con aumento C.U. Mutamento della destinazione d'uso senza trasformazioni fisiche con , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,41919 VEDI art. 16 L.R. 6/95 e art.2, comma 60 L. 662/96 = Nuove costruzioni; = Interventi di ristrutturazione edilizia; C.U.= Carico urbanistico = Oneri di urbanizzazione primaria; = Oneri di urbanizzazione secondaria * Le corrispondenti categorie catastali sono: da A/1 ad A/9 - B/1. Pagina 5

6 Tabella A6-6 a classe di comuni - Edilizia residenziale (funzione abitativa)* Zone omogenee A Zone omogenee B Zone omogenee C Zone omogenee D Zone omogenee E CATEGORIA D INTERVENTO ( /mq) ( /mq) ( /mq) ( /mq) ( /mq) ( /mq) ( /mq) ( /mq) ( /mq) ( /mq) If=da 0 a 1 mc/mq If=da 1,01 a 2 mc/mq If=da 2,01 a 3 mc/mq If=oltre 3 mc/mq con aumento C.U. senza aumento C.U. convenz. con aumento C.U. Mutamento della destinazione d'uso senza trasformazioni fisiche con , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,21038 VEDI art. 16 L.R. 6/95 e art.2, comma 60 L. 662/96 = Nuove costruzioni; = Interventi di ristrutturazione edilizia; C.U.= Carico urbanistico = Oneri di urbanizzazione primaria; = Oneri di urbanizzazione secondaria * Le corrispondenti categorie catastali sono: da A/1 ad A/9 - B/1. Pagina 6

7 Tabella A7-7 a classe di comuni - Edilizia residenziale (funzione abitativa)* Zone omogenee A Zone omogenee B Zone omogenee C Zone omogenee D Zone omogenee E CATEGORIA D INTERVENTO ( /mq) ( /mq) ( /mq) ( /mq) ( /mq) ( /mq) ( /mq) ( /mq) ( /mq) ( /mq) If=da 0 a 1 mc/mq If=da 1,01 a 2 mc/mq If=da 2,01 a 3 mc/mq If=oltre 3 mc/mq con aumento C.U. senza aumento C.U. convenz. con aumento C.U. Mutamento della destinazione d'uso senza trasformazioni fisiche con , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,19147 VEDI art. 16 L.R. 6/95 e art.2, comma 60 L. 662/96 = Nuove costruzioni; = Interventi di ristrutturazione edilizia; C.U.= Carico urbanistico = Oneri di urbanizzazione primaria; = Oneri di urbanizzazione secondaria * Le corrispondenti categorie catastali sono: da A/1 ad A/9 - B/1. Pagina 7

8 TABELLA B1-1 a CLASSE DI COMUNI Funzioni direzionali, finanziarie, assicurative, artigianali di servizio, funzioni commerciali, ivi compresi gli esercizi se laboratoriali, per la parte di SU fino a 200 mq, funzioni di servizio privato, pubblico e/o d'uso pubblico, ivi comprese le sedi di attivita' culturali e di istruzione, ricreative, sanitarie e di studi professionali * - Funzioni direzionali, finanziarie, assicurative, artigianali di culturali e di istruzione, ricreative, sanitarie e di studi professionali , , , , , , , , , , Funzioni commerciali all'ingrosso , , , , , Funzioni direzionali, finanziarie,,assicurative, artigianali di culturali e di istruzione, ricreative, sanitarie e di studi professionali con , , , , , , , , , , , , , , , , , Funzioni commerciali all'ingrosso con , , , , , , Funzioni direzionali, finanziarie, assicurative, artigianali di culturali e di istruzione, ricreative, sanitarie e di studi professionali senza , , , , , , , , , , , , , , , , , , Funzioni commerciali all'ingrosso senza , , , , , ,97437 Insediamenti di interesse collettivo e impianti sportivi all'aperto (L./mq. di Ai) Mutamento della destinazione d'uso senza trasformazione fisiche con , , , , , , , , , , , , , , , , , ,28147 VEDI art.16 L.R. 6/95 e art. 2, comma 60 L. 662/96 = Nuove costruzioni; = Interventi di ristrutturazione edilizia; C.U.= Carico urbanistico; SU = Superficie utile; = Oneri di urbanizzazione primaria; = Oneri di urbanizzazione secondaria * Le corrispondenti categorie catastali sono: A/10 - B/2 - B/3- B/4 - B/5 - B/6 - C/1 - C/2 - C/3 C/4 - C/6 -D/1 - D/3 - D/4 - D/5 - D/6 - D/8 - E/1 - E/3 - E/4 - E/7 - E/8 - E/9 Pagina 8

9 TABELLA B2-2 a CLASSE DI COMUNI Funzioni direzionali, finanziarie, assicurative, artigianali di servizio, funzioni commerciali, ivi compresi gli esercizi se laboratoriali, per la parte di SU fino a 200 mq, funzioni di servizio privato, pubblico e/o d'uso pubblico, ivi comprese le sedi di attivita' culturali e di istruzione, ricreative, sanitarie e di studi professionali * - Funzioni direzionali, finanziarie, assicurative, artigianali di culturali e di istruzione, ricreative, sanitarie e di studi professionali , , , , , , , , , , Funzioni commerciali all'ingrosso , , , , , Funzioni direzionali, finanziarie,,assicurative, artigianali di culturali e di istruzione, ricreative, sanitarie e di studi professionali con , , , , , , , , , , , , , , , , , Funzioni commerciali all'ingrosso con , , , , , , Funzioni direzionali, finanziarie, assicurative, artigianali di culturali e di istruzione, ricreative, sanitarie e di studi professionali senza , , , , , , , , , , , , , , , , , , Funzioni commerciali all'ingrosso senza , , , , , ,44501 Insediamenti di interesse collettivo e impianti sportivi all'aperto (L./mq. di Ai) Mutamento della destinazione d'uso senza trasformazione fisiche con , , , , , , , , , , , , , , , , , ,23189 VEDI art.16 L.R. 6/95 e art. 2, comma 60 L. 662/96 = Nuove costruzioni; = Interventi di ristrutturazione edilizia; C.U.= Carico urbanistico; SU = Superficie utile; = Oneri di urbanizzazione primaria; = Oneri di urbanizzazione secondaria * Le corrispondenti categorie catastali sono: A/10 - B/2 - B/3- B/4 - B/5 - B/6 - C/1 - C/2 - C/3 C/4 - C/6 -D/1 - D/3 - D/4 - D/5 - D/6 - D/8 - E/1 - E/3 - E/4 - E/7 - E/8 - E/9 Pagina 9

10 TABELLA B3-3 a CLASSE DI COMUNI Funzioni direzionali, finanziarie, assicurative, artigianali di servizio, funzioni commerciali, ivi compresi gli esercizi se laboratoriali, per la parte di SU fino a 200 mq, funzioni di servizio privato, pubblico e/o d'uso pubblico, ivi comprese le sedi di attivita' culturali e di istruzione, ricreative, sanitarie e di studi professionali * - Funzioni direzionali, finanziarie, assicurative, artigianali di culturali e di istruzione, ricreative, sanitarie e di studi professionali , , , , , , , , , , Funzioni commerciali all'ingrosso , , , , , Funzioni direzionali, finanziarie,,assicurative, artigianali di culturali e di istruzione, ricreative, sanitarie e di studi professionali con , , , , , , , , , , , , , , , , , Funzioni commerciali all'ingrosso con , , , , , , Funzioni direzionali, finanziarie, assicurative, artigianali di culturali e di istruzione, ricreative, sanitarie e di studi professionali senza , , , , , , , , , , , , , , , , , , Funzioni commerciali all'ingrosso senza , , , , , ,81028 Insediamenti di interesse collettivo e impianti sportivi all'aperto (L./mq. di Ai) Mutamento della destinazione d'uso senza trasformazione fisiche con , , , , , , , , , , , , , , , , , ,20710 VEDI art.16 L.R. 6/95 e art. 2, comma 60 L. 662/96 = Nuove costruzioni; = Interventi di ristrutturazione edilizia; C.U.= Carico urbanistico; SU = Superficie utile; = Oneri di urbanizzazione primaria; = Oneri di urbanizzazione secondaria * Le corrispondenti categorie catastali sono: A/10 - B/2 - B/3- B/4 - B/5 - B/6 - C/1 - C/2 - C/3 C/4 - C/6 -D/1 - D/3 - D/4 - D/5 - D/6 - D/8 - E/1 - E/3 - E/4 - E/7 - E/8 - E/9 Pagina 10

11 TABELLA B4-4 a CLASSE DI COMUNI Funzioni direzionali, finanziarie, assicurative, artigianali di servizio, funzioni commerciali, ivi compresi gli esercizi se laboratoriali, per la parte di SU fino a 200 mq, funzioni di servizio privato, pubblico e/o d'uso pubblico, ivi comprese le sedi di attivita' culturali e di istruzione, ricreative, sanitarie e di studi professionali * - Funzioni direzionali, finanziarie, assicurative, artigianali di culturali e di istruzione, ricreative, sanitarie e di studi professionali , , , , , , , , , , Funzioni commerciali all'ingrosso , , , , , Funzioni direzionali, finanziarie,,assicurative, artigianali di culturali e di istruzione, ricreative, sanitarie e di studi professionali con , , , , , , , , , , , , , , , , , Funzioni commerciali all'ingrosso con , , , , , , Funzioni direzionali, finanziarie, assicurative, artigianali di culturali e di istruzione, ricreative, sanitarie e di studi professionali senza , , , , , , , , , , , , , , , , , , Funzioni commerciali all'ingrosso senza , , , , , ,21739 Insediamenti di interesse collettivo e impianti sportivi all'aperto (L./mq. di Ai) Mutamento della destinazione d'uso senza trasformazione fisiche con , , , , , , , , , , , , , , , , , ,16630 VEDI art.16 L.R. 6/95 e art. 2, comma 60 L. 662/96 = Nuove costruzioni; = Interventi di ristrutturazione edilizia; C.U.= Carico urbanistico; SU = Superficie utile; = Oneri di urbanizzazione primaria; = Oneri di urbanizzazione secondaria * Le corrispondenti categorie catastali sono: A/10 - B/2 - B/3- B/4 - B/5 - B/6 - C/1 - C/2 - C/3 C/4 - C/6 -D/1 - D/3 - D/4 - D/5 - D/6 - D/8 - E/1 - E/3 - E/4 - E/7 - E/8 - E/9 Pagina 11

12 TABELLA B5-5 a CLASSE DI COMUNI Funzioni direzionali, finanziarie, assicurative, artigianali di servizio, funzioni commerciali, ivi compresi gli esercizi se laboratoriali, per la parte di SU fino a 200 mq, funzioni di servizio privato, pubblico e/o d'uso pubblico, ivi comprese le sedi di attivita' culturali e di istruzione, ricreative, sanitarie e di studi professionali * - Funzioni direzionali, finanziarie, assicurative, artigianali di culturali e di istruzione, ricreative, sanitarie e di studi professionali , , , , , , , , , , Funzioni commerciali all'ingrosso , , , , , Funzioni direzionali, finanziarie,,assicurative, artigianali di culturali e di istruzione, ricreative, sanitarie e di studi professionali con , , , , , , , , , , , , , , , , , Funzioni commerciali all'ingrosso con , , , , , , Funzioni direzionali, finanziarie, assicurative, artigianali di culturali e di istruzione, ricreative, sanitarie e di studi professionali senza , , , , , , , , , , , , , , , , , , Funzioni commerciali all'ingrosso senza , , , , , ,71229 Insediamenti di interesse collettivo e impianti sportivi all'aperto (L./mq. di Ai) Mutamento della destinazione d'uso senza trasformazione fisiche con 851 0, , , , , , , , , , , , , , , , , ,12911 VEDI art.16 L.R. 6/95 e art. 2, comma 60 L. 662/96 = Nuove costruzioni; = Interventi di ristrutturazione edilizia; C.U.= Carico urbanistico; SU = Superficie utile; = Oneri di urbanizzazione primaria; = Oneri di urbanizzazione secondaria * Le corrispondenti categorie catastali sono: A/10 - B/2 - B/3- B/4 - B/5 - B/6 - C/1 - C/2 - C/3 C/4 - C/6 -D/1 - D/3 - D/4 - D/5 - D/6 - D/8 - E/1 - E/3 - E/4 - E/7 - E/8 - E/9 Pagina 12

13 TABELLA B6-6 a CLASSE DI COMUNI Funzioni direzionali, finanziarie, assicurative, artigianali di servizio, funzioni commerciali, ivi compresi gli esercizi se laboratoriali, per la parte di SU fino a 200 mq, funzioni di servizio privato, pubblico e/o d'uso pubblico, ivi comprese le sedi di attivita' culturali e di istruzione, ricreative, sanitarie e di studi professionali * - Funzioni direzionali, finanziarie, assicurative, artigianali di culturali e di istruzione, ricreative, sanitarie e di studi professionali , , , , , , , , , , Funzioni commerciali all'ingrosso , , , , , Funzioni direzionali, finanziarie,,assicurative, artigianali di culturali e di istruzione, ricreative, sanitarie e di studi professionali con , , , , , , , , , , , , , , , , , Funzioni commerciali all'ingrosso con , , , , , , Funzioni direzionali, finanziarie, assicurative, artigianali di culturali e di istruzione, ricreative, sanitarie e di studi professionali senza 886 0, , , , , , , , , , , , , , , , , , Funzioni commerciali all'ingrosso senza , , , , , ,33838 Insediamenti di interesse collettivo e impianti sportivi all'aperto (L./mq. di Ai) Mutamento della destinazione d'uso senza trasformazione fisiche con 553 0, , , , , , , , , , , , , , , , , ,10226 VEDI art.16 L.R. 6/95 e art. 2, comma 60 L. 662/96 = Nuove costruzioni; = Interventi di ristrutturazione edilizia; C.U.= Carico urbanistico; SU = Superficie utile; = Oneri di urbanizzazione primaria; = Oneri di urbanizzazione secondaria * Le corrispondenti categorie catastali sono: A/10 - B/2 - B/3- B/4 - B/5 - B/6 - C/1 - C/2 - C/3 C/4 - C/6 -D/1 - D/3 - D/4 - D/5 - D/6 - D/8 - E/1 - E/3 - E/4 - E/7 - E/8 - E/9 Pagina 13

14 TABELLA B7-7 a CLASSE DI COMUNI Funzioni direzionali, finanziarie, assicurative, artigianali di servizio, funzioni commerciali, ivi compresi gli esercizi se laboratoriali, per la parte di SU fino a 200 mq, funzioni di servizio privato, pubblico e/o d'uso pubblico, ivi comprese le sedi di attivita' culturali e di istruzione, ricreative, sanitarie e di studi professionali * Pagina 14 - Funzioni direzionali, finanziarie, assicurative, artigianali di culturali e di istruzione, ricreative, sanitarie e di studi professionali , , , , , , , , , , Funzioni commerciali all'ingrosso , , , , , Funzioni direzionali, finanziarie,,assicurative, artigianali di culturali e di istruzione, ricreative, sanitarie e di studi professionali con , , , , , , , , , , , , , , , , , Funzioni commerciali all'ingrosso con , , , , , , Funzioni direzionali, finanziarie, assicurative, artigianali di culturali e di istruzione, ricreative, sanitarie e di studi professionali senza 886 0, , , , , , , , , , , , , , , , , , Funzioni commerciali all'ingrosso senza , , , , , ,33838 Insediamenti di interesse collettivo e impianti sportivi all'aperto (L./mq. di Ai) Mutamento della destinazione d'uso senza trasformazione fisiche con 553 0, , , , , , , , , , , , , , , , , ,10226 VEDI art.16 L.R. 6/95 e art. 2, comma 60 L. 662/96 = Nuove costruzioni; = Interventi di ristrutturazione edilizia; C.U.= Carico urbanistico; SU = Superficie utile; = Oneri di urbanizzazione primaria; = Oneri di urbanizzazione secondaria * Le corrispondenti categorie catastali sono: A/10 - B/2 - B/3- B/4 - B/5 - B/6 - C/1 - C/2 - C/3 C/4 - C/6 -D/1 - D/3 - D/4 - D/5 - D/6 - D/8 - E/1 - E/3 - E/4 - E/7 - E/8 - E/9

15 TABELLA C1-1 a CLASSE DI COMUNI Funzioni produttive di tipo manifatturiero, comprese quelle artigianali di tipo laboratoriali per la parte di SU oltre i 2oo mq., insediamenti di tipo agro-industriale e allevamenti zootecnici di tipo intensivo* Zone omogenee A Zone omogenee B Zone omogenee C Zone omogenee D Zone omogenee E Zone omogenee F - Funzioni produttive di tipo manifatturiero, comprese quelle intensivo (1) - Funzioni produttive di tipo manifatturiero, comprese quelle intensivo - senza (1) , , , , , , , , , , , , , , , , , ,97440 Funzioni produttive di tipo manifatturiero, comprese quelle intensivo - con (1) Mutamento della destinazione d'uso senza trasformazione fisiche con , , , , , , , , , , , , , , , , , ,78267 VEDI art.16 L.R. 6/95 e art. 2, comma 60 L. 662/96 = Nuove costruzioni: = Interventi di ristrutturazione edilizia; C.U.= Carico urbanistico; SU = Superficie utile = Oneri di urbanizzazione primaria; = Oneri di urbanizzazione secondaria * Le corrispondenti categorie catastali sono: D/1 - D/7 - F/7 - F/8 - F/9 (1) Nota: agli oneri di urbanizzazione primaria e secondaria si aggiungono i contributi stabiliti dal Comune per il trattamento e lo smaltimento dei rifiuti solidi, liquidi e gassosi (D) e per la sistemazione dei luoghi ove ne siano alterate le caratteristiche (S) Pagina 15

16 TABELLA C2-2 a CLASSE DI COMUNI Funzioni produttive di tipo manifatturiero, comprese quelle artigianali di tipo laboratoriali per la parte di SU oltre i 2oo mq., insediamenti di tipo agro-industriale e allevamenti zootecnici di tipo intensivo* - Funzioni produttive di tipo manifatturiero, comprese quelle intensivo (1) - Funzioni produttive di tipo manifatturiero, comprese quelle intensivo - senza (1) , , , , , , , , , , , , , , , , , ,44720 Funzioni produttive di tipo manifatturiero, comprese quelle intensivo - con (1) Mutamento della destinazione d'uso senza trasformazione fisiche con , , , , , , , , , , , , , , , , , ,45988 VEDI art.16 L.R. 6/95 e art. 2, comma 60 L. 662/96 = Nuove costruzioni: = Interventi di ristrutturazione edilizia; C.U.= Carico urbanistico; SU = Superficie utile = Oneri di urbanizzazione primaria; = Oneri di urbanizzazione secondaria * Le corrispondenti categorie catastali sono: D/1 - D/7 - F/7 - F/8 - F/9 (1) Nota: agli oneri di urbanizzazione primaria e secondaria si aggiungono i contributi stabiliti dal Comune per il trattamento e lo smaltimento dei rifiuti solidi, liquidi e gassosi (D) e per la sistemazione dei luoghi ove ne siano alterate le caratteristiche (S) Pagina 16

17 TABELLA C3-3 a CLASSE DI COMUNI Funzioni produttive di tipo manifatturiero, comprese quelle artigianali di tipo laboratoriali per la parte di SU oltre i 2oo mq., insediamenti di tipo agro-industriale e allevamenti zootecnici di tipo intensivo* - Funzioni produttive di tipo manifatturiero, comprese quelle intensivo (1) - Funzioni produttive di tipo manifatturiero, comprese quelle intensivo - senza (1) , , , , , , , , , , , , , , , , , ,81025 Funzioni produttive di tipo manifatturiero, comprese quelle intensivo - con (1) Mutamento della destinazione d'uso senza trasformazione fisiche con , , , , , , , , , , , , , , , , , ,61806 VEDI art.16 L.R. 6/95 e art. 2, comma 60 L. 662/96 = Nuove costruzioni: = Interventi di ristrutturazione edilizia; C.U.= Carico urbanistico; SU = Superficie utile = Oneri di urbanizzazione primaria; = Oneri di urbanizzazione secondaria * Le corrispondenti categorie catastali sono: D/1 - D/7 - F/7 - F/8 - F/9 (1) Nota: agli oneri di urbanizzazione primaria e secondaria si aggiungono i contributi stabiliti dal Comune per il trattamento e lo smaltimento dei rifiuti solidi, liquidi e gassosi (D) e per la sistemazione dei luoghi ove ne siano alterate le caratteristiche (S) Pagina 17

18 TABELLA C4-4 a CLASSE DI COMUNI Funzioni produttive di tipo manifatturiero, comprese quelle artigianali di tipo laboratoriali per la parte di SU oltre i 2oo mq., insediamenti di tipo agro-industriale e allevamenti zootecnici di tipo intensivo* - Funzioni produttive di tipo manifatturiero, comprese quelle intensivo (1) - Funzioni produttive di tipo manifatturiero, comprese quelle intensivo - senza (1) , , , , , , , , , , , , , , , , , ,21721 Funzioni produttive di tipo manifatturiero, comprese quelle intensivo - con (1) Mutamento della destinazione d'uso senza trasformazione fisiche con , , , , , , , , , , , , , , , , , ,05409 VEDI art.16 L.R. 6/95 e art. 2, comma 60 L. 662/96 = Nuove costruzioni: = Interventi di ristrutturazione edilizia; C.U.= Carico urbanistico; SU = Superficie utile = Oneri di urbanizzazione primaria; = Oneri di urbanizzazione secondaria * Le corrispondenti categorie catastali sono: D/1 - D/7 - F/7 - F/8 - F/9 (1) Nota: agli oneri di urbanizzazione primaria e secondaria si aggiungono i contributi stabiliti dal Comune per il trattamento e lo smaltimento dei rifiuti solidi, liquidi e gassosi (D) e per la sistemazione dei luoghi ove ne siano alterate le caratteristiche (S) Pagina 18

19 TABELLA C5-5 a CLASSE DI COMUNI Funzioni produttive di tipo manifatturiero, comprese quelle artigianali di tipo laboratoriali per la parte di SU oltre i 2oo mq., insediamenti di tipo agro-industriale e allevamenti zootecnici di tipo intensivo* - Funzioni produttive di tipo manifatturiero, comprese quelle intensivo (1) - Funzioni produttive di tipo manifatturiero, comprese quelle intensivo - senza (1) , , , , , , , , , , , , , , , , , ,71202 Funzioni produttive di tipo manifatturiero, comprese quelle intensivo - con (1) Mutamento della destinazione d'uso senza trasformazione fisiche con 851 0, , , , , , , , , , , , , , , , , ,70238 VEDI art.16 L.R. 6/95 e art. 2, comma 60 L. 662/96 = Nuove costruzioni: = Interventi di ristrutturazione edilizia; C.U.= Carico urbanistico; SU = Superficie utile = Oneri di urbanizzazione primaria; = Oneri di urbanizzazione secondaria * Le corrispondenti categorie catastali sono: D/1 - D/7 - F/7 - F/8 - F/9 (1) Nota: agli oneri di urbanizzazione primaria e secondaria si aggiungono i contributi stabiliti dal Comune per il trattamento e lo smaltimento dei rifiuti solidi, liquidi e gassosi (D) e per la sistemazione dei luoghi ove ne siano alterate le caratteristiche (S) Pagina 19

20 TABELLA C6-6 a CLASSE DI COMUNI Funzioni produttive di tipo manifatturiero, comprese quelle artigianali di tipo laboratoriali per la parte di SU oltre i 2oo mq., insediamenti di tipo agro-industriale e allevamenti zootecnici di tipo intensivo* - Funzioni produttive di tipo manifatturiero, comprese quelle intensivo (1) - Funzioni produttive di tipo manifatturiero, comprese quelle intensivo - senza (1) , , , , , , , , , , , , , , , , , ,33863 Funzioni produttive di tipo manifatturiero, comprese quelle intensivo - con (1) Mutamento della destinazione d'uso senza trasformazione fisiche con 553 0, , , , , , , , , , , , , , , , , ,46223 VEDI art.16 L.R. 6/95 e art. 2, comma 60 L. 662/96 = Nuove costruzioni: = Interventi di ristrutturazione edilizia; C.U.= Carico urbanistico; SU = Superficie utile = Oneri di urbanizzazione primaria; = Oneri di urbanizzazione secondaria * Le corrispondenti categorie catastali sono: D/1 - D/7 - F/7 - F/8 - F/9 (1) Nota: agli oneri di urbanizzazione primaria e secondaria si aggiungono i contributi stabiliti dal Comune per il trattamento e lo smaltimento dei rifiuti solidi, liquidi e gassosi (D) e per la sistemazione dei luoghi ove ne siano alterate le caratteristiche (S) Pagina 20

21 TABELLA C7-7 a CLASSE DI COMUNI Funzioni produttive di tipo manifatturiero, comprese quelle artigianali di tipo laboratoriali per la parte di SU oltre i 2oo mq., insediamenti di tipo agro-industriale e allevamenti zootecnici di tipo intensivo* - Funzioni produttive di tipo manifatturiero, comprese quelle intensivo (1) - Funzioni produttive di tipo manifatturiero, comprese quelle intensivo - senza (1) , , , , , , , , , , , , , , , , , ,33863 Funzioni produttive di tipo manifatturiero, comprese quelle intensivo - con (1) Mutamento della destinazione d'uso senza trasformazione fisiche con 553 0, , , , , , , , , , , , , , , , , ,46223 VEDI art.16 L.R. 6/95 e art. 2, comma 60 L. 662/96 = Nuove costruzioni: = Interventi di ristrutturazione edilizia; C.U.= Carico urbanistico; SU = Superficie utile = Oneri di urbanizzazione primaria; = Oneri di urbanizzazione secondaria * Le corrispondenti categorie catastali sono: D/1 - D/7 - F/7 - F/8 - F/9 (1) Nota: agli oneri di urbanizzazione primaria e secondaria si aggiungono i contributi stabiliti dal Comune per il trattamento e lo smaltimento dei rifiuti solidi, liquidi e gassosi (D) e per la sistemazione dei luoghi ove ne siano alterate le caratteristiche (S) Pagina 21

22 Tabella D1-1 a classe di comuni Funzioni agricole svolte da non aventi titolo (esclusa la residenza)* Zone omogenee E CATEGORIA D INTERVENTO ( /mq) ( /mq) (1) , ,47022 con (1) , ,78267 senza (1) ,97437 Mutamento della destinazione d'uso senza trasformazioni fisiche con ,73530 VEDI art.16 L.R. 6/95 e art. 2, comma 60 L. 662/96 = Nuove costruzioni = Interventi di ristrutturazione edilizia C.U.= Carico urbanistico = Oneri di urbanizzazione primaria; = Oneri di urbanizzazione secondaria * Le corrispondenti categorie catastali sono : F/2 - F/3 - F/4 - F/5 - F/6 - F/10 - F/11 - F/12 - F/13 - F/14 - F/15 - F/16 (1) Nota: agli oneri di urbanizzazione primaria e secondaria si aggiungono i contributi stabiliti dal Comune per il trattamento e lo smaltimento dei rifiuti solidi, liquidi e gassosi (D) e per la sistemazione dei luoghi ove ne siano alterate le caratteristiche (S) Pagina 22

23 Tabella D2-2 a classe di comuni Funzioni agricole svolte da non aventi titolo (esclusa la residenza)* Zone omogenee E CATEGORIA D INTERVENTO ( /mq) ( /mq) (1) , ,07550 con (1) , ,45988 senza (1) ,44759 Mutamento della destinazione d'uso senza trasformazioni fisiche con ,53749 VEDI art.16 L.R. 6/95 e art. 2, comma 60 L. 662/96 = Nuove costruzioni = Interventi di ristrutturazione edilizia C.U.= Carico urbanistico = Oneri di urbanizzazione primaria; = Oneri di urbanizzazione secondaria * Le corrispondenti categorie catastali sono : F/2 - F/3 - F/4 - F/5 - F/6 - F/10 - F/11 - F/12 - F/13 - F/14 - F/15 - F/16 (1) Nota: agli oneri di urbanizzazione primaria e secondaria si aggiungono i contributi stabiliti dal Comune per il trattamento e lo smaltimento dei rifiuti solidi, liquidi e gassosi (D) e per la sistemazione dei luoghi ove ne siano alterate le caratteristiche (S) Pagina 23

24 Tabella D3-3 a classe di comuni Funzioni agricole svolte da non aventi titolo (esclusa la residenza)* Zone omogenee E CATEGORIA D INTERVENTO ( /mq) ( /mq) (1) , ,02038 con (1) , ,61806 senza (1) ,81028 Mutamento della destinazione d'uso senza trasformazioni fisiche con ,01019 VEDI art.16 L.R. 6/95 e art. 2, comma 60 L. 662/96 = Nuove costruzioni = Interventi di ristrutturazione edilizia C.U.= Carico urbanistico = Oneri di urbanizzazione primaria; = Oneri di urbanizzazione secondaria * Le corrispondenti categorie catastali sono : F/2 - F/3 - F/4 - F/5 - F/6 - F/10 - F/11 - F/12 - F/13 - F/14 - F/15 - F/16 (1) Nota: agli oneri di urbanizzazione primaria e secondaria si aggiungono i contributi stabiliti dal Comune per il trattamento e lo smaltimento dei rifiuti solidi, liquidi e gassosi (D) e per la sistemazione dei luoghi ove ne siano alterate le caratteristiche (S) Pagina 24

25 Tabella D4-4 a classe di comuni Funzioni agricole svolte da non aventi titolo (esclusa la residenza)* Zone omogenee E CATEGORIA D INTERVENTO ( /mq) ( /mq) (1) , ,31800 con (1) , ,05409 senza (1) ,21739 Mutamento della destinazione d'uso senza trasformazioni fisiche con ,65848 VEDI art.16 L.R. 6/95 e art. 2, comma 60 L. 662/96 = Nuove costruzioni = Interventi di ristrutturazione edilizia C.U.= Carico urbanistico = Oneri di urbanizzazione primaria; = Oneri di urbanizzazione secondaria * Le corrispondenti categorie catastali sono : F/2 - F/3 - F/4 - F/5 - F/6 - F/10 - F/11 - F/12 - F/13 - F/14 - F/15 - F/16 (1) Nota: agli oneri di urbanizzazione primaria e secondaria si aggiungono i contributi stabiliti dal Comune per il trattamento e lo smaltimento dei rifiuti solidi, liquidi e gassosi (D) e per la sistemazione dei luoghi ove ne siano alterate le caratteristiche (S) Pagina 25

26 Tabella D5-5 a classe di comuni Funzioni agricole svolte da non aventi titolo (esclusa la residenza)* Zone omogenee E CATEGORIA D INTERVENTO ( /mq) ( /mq) (1) , ,87849 con (1) , ,70238 senza (1) ,71229 Mutamento della destinazione d'uso senza trasformazioni fisiche con 851 0,43950 VEDI art.16 L.R. 6/95 e art. 2, comma 60 L. 662/96 = Nuove costruzioni = Interventi di ristrutturazione edilizia C.U.= Carico urbanistico = Oneri di urbanizzazione primaria; = Oneri di urbanizzazione secondaria * Le corrispondenti categorie catastali sono : F/2 - F/3 - F/4 - F/5 - F/6 - F/10 - F/11 - F/12 - F/13 - F/14 - F/15 - F/16 (1) Nota: agli oneri di urbanizzazione primaria e secondaria si aggiungono i contributi stabiliti dal Comune per il trattamento e lo smaltimento dei rifiuti solidi, liquidi e gassosi (D) e per la sistemazione dei luoghi ove ne siano alterate le caratteristiche (S) Pagina 26

27 Tabella D6-6 a classe di comuni Funzioni agricole svolte da non aventi titolo (esclusa la residenza)* Zone omogenee E CATEGORIA D INTERVENTO ( /mq) ( /mq) (1) , ,57120 con (1) , ,45758 senza (1) ,33838 Mutamento della destinazione d'uso senza trasformazioni fisiche con 553 0,28560 VEDI art.16 L.R. 6/95 e art. 2, comma 60 L. 662/96 = Nuove costruzioni = Interventi di ristrutturazione edilizia C.U.= Carico urbanistico = Oneri di urbanizzazione primaria; = Oneri di urbanizzazione secondaria * Le corrispondenti categorie catastali sono : F/2 - F/3 - F/4 - F/5 - F/6 - F/10 - F/11 - F/12 - F/13 - F/14 - F/15 - F/16 (1) Nota: agli oneri di urbanizzazione primaria e secondaria si aggiungono i contributi stabiliti dal Comune per il trattamento e lo smaltimento dei rifiuti solidi, liquidi e gassosi (D) e per la sistemazione dei luoghi ove ne siano alterate le caratteristiche (S) Pagina 27

28 Tabella D7-7 a classe di comuni Funzioni agricole svolte da non aventi titolo (esclusa la residenza)* Zone omogenee E CATEGORIA D INTERVENTO ( /mq) ( /mq) (1) , ,57120 con (1) , ,45758 senza (1) ,33838 Mutamento della destinazione d'uso senza trasformazioni fisiche con 553 0,28560 VEDI art.16 L.R. 6/95 e art. 2, comma 60 L. 662/96 = Nuove costruzioni = Interventi di ristrutturazione edilizia C.U.= Carico urbanistico = Oneri di urbanizzazione primaria; = Oneri di urbanizzazione secondaria * Le corrispondenti categorie catastali sono : F/2 - F/3 - F/4 - F/5 - F/6 - F/10 - F/11 - F/12 - F/13 - F/14 - F/15 - F/16 (1) Nota: agli oneri di urbanizzazione primaria e secondaria si aggiungono i contributi stabiliti dal Comune per il trattamento e lo smaltimento dei rifiuti solidi, liquidi e gassosi (D) e per la sistemazione dei luoghi ove ne siano alterate le caratteristiche (S) Pagina 28

29 TABELLA E1-1 a CLASSE DI COMUNI Funzioni alberghiere e comunque per il soggiorno temporaneo* - Attivita' alberghiere , , , , , , , , , , Attivita' alberghiere con , , , , , , , , , , , , Attivita' alberghiere senza , , , , , ,96583 Insediamenti per le attivita' turistiche temporanee /mq. di area di insediamento (Ai) , , , , , , , , , , , , , , , , , , Insediamenti per residenze turistiche , , , , con - Insediamenti per residenze turistiche senza - Insediamenti per residenze turistiche Mutamento della destinazione d'uso senza trasformazioni fisiche con = Nuove costruzioni = Interventi di ristrutturazione edilizia C.U.= Carico urbanistico = Oneri di urbanizzazione primaria; = Oneri di urbanizzazione secondaria *La corrispondente categoria catastale e': D/ , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,86903 VEDI art.16 L.R. 6/95 e art. 2, comma 60 L. 662/96 Pagina 29

TABELLE ONERI DI URBANIZZAZIONE (Delibera di Consiglio Regionale n.850 del 4/3/1998 e Determinazione dirigenziale n.

TABELLE ONERI DI URBANIZZAZIONE (Delibera di Consiglio Regionale n.850 del 4/3/1998 e Determinazione dirigenziale n. TABELLE ONERI DI URBANIZZAZIONE (Delibera di Consiglio Regionale n.850 del 4/3/1998 e Determinazione dirigenziale n.470 del 20/12/01) TABELLA A5 5 A CLASSE DI COMUNI Edilizia residenziale (funzione abitativa)*

Dettagli

PARAMETRAZIONE DEGLI ONERI DI URBANIZZAZIONE Tabella A4-4 a classe di comuni - Edilizia residenziale (funzione abitativa)*

PARAMETRAZIONE DEGLI ONERI DI URBANIZZAZIONE Tabella A4-4 a classe di comuni - Edilizia residenziale (funzione abitativa)* Tabella A4-4 a classe di comuni - Edilizia residenziale (funzione abitativa)* Zone omogenee A Zone omogenee B Zone omogenee C Zone omogenee D Zone omogenee E CATEGORIA D INTERVENTO ( /mq) (/mq) ( /mq)

Dettagli

PARAMETRAZIONE DEGLI ONERI DI URBANIZZAZIONE Tabella A1-1 a classe di comuni - Edilizia residenziale (funzione abitativa) (*)

PARAMETRAZIONE DEGLI ONERI DI URBANIZZAZIONE Tabella A1-1 a classe di comuni - Edilizia residenziale (funzione abitativa) (*) Tabella 1-1 a classe di comuni - dilizia residenziale (funzione abitativa) (*) TGORI INTRVNTO (. / mq.) (. / mq.) (. / mq.) (. / mq.) (. / mq.) If = da 0 a 1 mc / mq If = da 1,01 a 2 mc / mq If = da 2,01

Dettagli

PARAMETRAZIONE DEGLI ONERI DI URBANIZZAZIONE. Tabella A1-1 a classe di comuni - Edilizia residenziale (funzione abitativa)*

PARAMETRAZIONE DEGLI ONERI DI URBANIZZAZIONE. Tabella A1-1 a classe di comuni - Edilizia residenziale (funzione abitativa)* Tabella A1 1 a classe di comuni Edilizia residenziale (funzione abitativa)* Zone omogenee A Zone omogenee B Zone omogenee C Zone omogenee D Zone omogenee E CATEGORIA D INTERVENTO ( /mq) ( /mq) ( /mq) (

Dettagli

PARAMETRAZIONE DEGLI ONERI DI URBANIZZAZIONE Tabella A2-2 a classe di comuni - Edilizia residenziale (funzione abitativa)*

PARAMETRAZIONE DEGLI ONERI DI URBANIZZAZIONE Tabella A2-2 a classe di comuni - Edilizia residenziale (funzione abitativa)* Tabella A2 2 a classe di comuni Edilizia residenziale (funzione abitativa)* Zone omogenee A Zone omogenee B Zone omogenee C Zone omogenee D Zone omogenee E CATEGORIA D INTERVENTO ( /mq) ( /mq) ( /mq) (

Dettagli

U , , , , U , , ,

U , , , , U , , , Tabella A6-6 a classe di comuni - Edilizia residenziale (funzione abitativa)* Zone omogenee A Zone omogenee B Zone omogenee C Zone omogenee D Zone omogenee E CATEGORIA D INTERVENTO ( /mq) ( /mq) ( /mq)

Dettagli

PARAMETRAZIONE DEGLI ONERI DI URBANIZZAZIONE Tabella A6-6 a classe di comuni - Edilizia residenziale (funzione abitativa)*

PARAMETRAZIONE DEGLI ONERI DI URBANIZZAZIONE Tabella A6-6 a classe di comuni - Edilizia residenziale (funzione abitativa)* Tabella A6-6 a classe di comuni - Edilizia residenziale (funzione abitativa)* Zone omogenee A Zone omogenee B Zone omogenee C Zone omogenee D Zone omogenee E CATEGORIA D INTERVENTO ( /mq) ( /mq) ( /mq)

Dettagli

PARAMETRAZIONE DEGLI ONERI DI URBANIZZAZIONE Tabella A4-4 a classe di comuni - Edilizia residenziale (funzione abitativa)*

PARAMETRAZIONE DEGLI ONERI DI URBANIZZAZIONE Tabella A4-4 a classe di comuni - Edilizia residenziale (funzione abitativa)* Tabella A4-4 a classe di comuni - Edilizia residenziale (funzione abitativa)* Zone omogenee A Zone omogenee B Zone omogenee C Zone omogenee D Zone omogenee E CATEGORIA D INTERVENTO ( /mq) ( /mq) ( /mq)

Dettagli

Schema per il Calcolo del Contributo di Costruzione

Schema per il Calcolo del Contributo di Costruzione Schema per il Calcolo del Contributo di Costruzione Suddivisione contributi Oneri di Urbanizzazione U1 - Primaria U2 - Secondaria D - Trattamento e Smaltimento rifiuti (solo per destinazioni produttive)

Dettagli

PARAMETRAZIONE DEGLI ONERI DI URBANIZZAZIONE TABELLA A4-4 A CLASSE DI COMUNI - EDILIZIA RESIDENZIALE (FUNZIONE ABITATIVA)*

PARAMETRAZIONE DEGLI ONERI DI URBANIZZAZIONE TABELLA A4-4 A CLASSE DI COMUNI - EDILIZIA RESIDENZIALE (FUNZIONE ABITATIVA)* TABELLA A4-4 A CLASSE DI COMUNI - EDILIZIA RESIDENZIALE (FUNZIONE ABITATIVA)* Zone omogenee A Zone omogenee B Zone omogenee C Zone omogenee D Zone omogenee E CATEGORIA D INTERVENTO ( /mq) ( /mq) ( /mq)

Dettagli

AUTOCALCOLO ONERI RELATIVI ALLA PRATICA DI:

AUTOCALCOLO ONERI RELATIVI ALLA PRATICA DI: COMUNE DI FINALE EMILIA (Provincia di Modena) P.zza Verdi, 1 41034 Finale Emilia (Mo) Tel. 0535-788111 fa 0535-788130 Sito Internet: www.comunefinale.net SERVIZIO URBANISTICA E EDILIZIA PRIVATA AUTOCALCOLO

Dettagli

COMUNE DI CASTELNUOVO RANGONE PROVINCIA DI MODENA

COMUNE DI CASTELNUOVO RANGONE PROVINCIA DI MODENA INDICAZIONI PROCEDURALI PER L APPLICAZIONE ED AGGIORNAMENTO DEGLI ONERI DI URBANIZZAZIONE DI CUI AGLI ARTT. 5 E 10 DELLA L. N. 10/77, AGGIORNATE IN SEGUITO ALLA DELIBERA DEL CONSIGLIO REGIONALE N. 849

Dettagli

PARAMETRAZIONE DEGLI ONERI DI URBANIZZAZIONE Tabella A1-1 classe di comuni - Edilizia residenziale (funzione abitativa)*

PARAMETRAZIONE DEGLI ONERI DI URBANIZZAZIONE Tabella A1-1 classe di comuni - Edilizia residenziale (funzione abitativa)* Tabella A1-1 classe di comuni - Edilizia residenziale (funzione abitativa)* Zone omogenee A Zone omogenee B Zone omogenee C Zone omogenee D Zone omogenee E CATEGORIA D'INTERVENTO ( /mq) ( /mq) ( /mq) (

Dettagli

PROVVEDIMENTO PROVVISORIO DI ASSIMILAZIONE TRA LE ZONE OMOGENEE (EX L.R. 47/78) E I NUOVI AMBITI ( EX L.R. 20/2002)

PROVVEDIMENTO PROVVISORIO DI ASSIMILAZIONE TRA LE ZONE OMOGENEE (EX L.R. 47/78) E I NUOVI AMBITI ( EX L.R. 20/2002) PROVVEDIMENTO PROVVISORIO DI ASSIMILAZIONE TRA LE ZONE OMOGENEE (EX L.R. 47/78) E I NUOVI ( EX L.R. 20/2002) DELIBERA DI G.M. N. 99 DEL 07/07/2005 AS (Centri Storici) IS (Insediamento Storici) ES (Edifici

Dettagli

Ristrutturazione 9,84 0,903 0,30 0,95 2,53 7,31 9,85 28,42 0,903 0,30 0,95

Ristrutturazione 9,84 0,903 0,30 0,95 2,53 7,31 9,85 28,42 0,903 0,30 0,95 TABELLE ONERI DI URBANIZZAZIONE AGGIORNAMENTO ANNO INSEDIAMENTI RESIDENZIALI TABELLA "A" coefficenti A1 B1 C D PRIMARIA SECONDARIA TOTALE Ristrutturazione 9,84 0,903 0,30 0,95 2,53 7,31 9,85 28,42 0,903

Dettagli

/mc. 16.902 = 8,73. /mc. 51.049 = 26,36. /mq. 22.699 = 11,72

/mc. 16.902 = 8,73. /mc. 51.049 = 26,36. /mq. 22.699 = 11,72 Determinazione dell incidenza degli oneri di urbanizzazione primaria e secondaria di cui agli artt. 3-4- 7 Legge 10/1977 adeguati alle disposizioni di cui alla L.R. 03 Gennaio 2005, n. 1. A TABELLA (COSTI

Dettagli

PARTE I DISCIPLINA GENERALE DEL CONTRIBUTO DI COSTRUZIONE...

PARTE I DISCIPLINA GENERALE DEL CONTRIBUTO DI COSTRUZIONE... 2 INDICE PARTE I DISCIPLINA GENERALE DEL CONTRIBUTO DI COSTRUZIONE... 5 Art. 1 -Contributo di costruzione... 5 Art. 2 Il contributo di costruzione per opere o impianti non destinati alla residenza... 5

Dettagli

REGOLAMENTO PER L APPLICAZIONE DEGLI ONERI DI URBANIZZAZIONE... 2

REGOLAMENTO PER L APPLICAZIONE DEGLI ONERI DI URBANIZZAZIONE... 2 Sommario REGOLAMENTO PER L APPLICAZIONE DEGLI ONERI DI URBANIZZAZIONE... 2 REGOLAMENTO PER L APPLICAZIONE DEL CONTRIBUTO COMMISURATO AL COSTO DI COSTRUZIONE... 17 1 REGOLAMENTO PER L APPLICAZIONE DEGLI

Dettagli

PARTE IV - TABELLE INDICI DI DENSITÀ FONDIARIA E ZONE OMOGENEE

PARTE IV - TABELLE INDICI DI DENSITÀ FONDIARIA E ZONE OMOGENEE PARTE IV - TAELLE INDICI DI DENSITÀ FONDIARIA E ZONE OMOGENEE Il parametro della densità fondiaria si riferisce non a quella dello specifico intervento, bensì a quella corrispondente all indice edificabile

Dettagli

PARTE I DISCIPLINA GENERALE DEL CONTRIBUTO DI COSTRUZIONE...

PARTE I DISCIPLINA GENERALE DEL CONTRIBUTO DI COSTRUZIONE... Allegato B - Testo Aggiornato VAR1 INDICE PARTE I DISCIPLINA GENERALE DEL CONTRIBUTO DI COSTRUZIONE... 1 Art. 1 -Contributo di costruzione... 1 Art. 2 Il contributo di costruzione per opere o impianti

Dettagli

ALLEGATO E REGOLAMENTO DEI CONTRIBUTI DI COSTRUZIONE

ALLEGATO E REGOLAMENTO DEI CONTRIBUTI DI COSTRUZIONE ALLEGATO E REGOLAMENTO DEI CONTRIBUTI DI COSTRUZIONE CAIRE urbanistica 1 SOMMARIO 0. CONTRIBUTO DI COSTRUZIONE 4 0.1 DEFINIZIONE 4 0.2 RIDUZIONE ED ESONERO DAL CONTRIBUTO DI COSTRUZIONE 4 0.3 VERSAMENTO

Dettagli

Comune di Bomporto REGOLAMENTO URBANISTICO EDILIZIO RUE ALLEGATO CONTRIBUTO DI COSTRUZIONE. Provincia di Modena

Comune di Bomporto REGOLAMENTO URBANISTICO EDILIZIO RUE ALLEGATO CONTRIBUTO DI COSTRUZIONE. Provincia di Modena Provincia di Modena RUE Comune di Bomporto Il Piano Regolatore delle Città del Vino REGOLAMENTO URBANISTICO EDILIZIO delle Città del Vino Sindaco Alberto Borghi Ass. Urbanistica Giovanni Stigliano Ufficio

Dettagli

Prontuario inerente la determinazione del contributo di costruzione

Prontuario inerente la determinazione del contributo di costruzione Prontuario inerente la determinazione del contributo di costruzione GENERALITA 1. Fatti salvi i casi di riduzione o esonero di cui all'articolo successivo del presente manuale, il proprietario dell immobile

Dettagli

ONERI DI URBANIZZAZIONE PRIMARIA E SECONDARIA

ONERI DI URBANIZZAZIONE PRIMARIA E SECONDARIA ONERI DI URBANIZZAZIONE PRIMARIA E SECONDARIA TABELLE PER IL CALCOLO DEGLI ONERI DI URBANIZZAZIONE PREVISTI DALLA LEGGE 10/77 In applicazione delle tabelle parametriche approvate con L.R.T. 03.01.2005,

Dettagli

ONERI DI URBANIZZAZIONE PRIMARIA E SECONDARIA

ONERI DI URBANIZZAZIONE PRIMARIA E SECONDARIA ONERI DI URBANIZZAZIONE PRIMARIA E SECONDARIA TABELLE PER IL CALCOLO DEGLI ONERI DI URBANIZZAZIONE PREVISTI DALLA LEGGE 10/77 In applicazione delle tabelle parametriche approvate con L.R.T. 03.01.2005,

Dettagli

ASSOCIAZIONE INTERCOMUNALE TERRED'ACQUA R.U.E. R.U.E. REGOLAMENTO URBANISTICO EDILIZIO ALLEGATO CONTRIBUTO DI COSTRUZIONE

ASSOCIAZIONE INTERCOMUNALE TERRED'ACQUA R.U.E. R.U.E. REGOLAMENTO URBANISTICO EDILIZIO ALLEGATO CONTRIBUTO DI COSTRUZIONE ASSOCIAZIONE INTERCOMUNALE TERRED'ACQUA R.U.E. R.U.E. REGOLAMENTO URBANISTICO EDILIZIO ALLEGATO CONTRIBUTO DI COSTRUZIONE Indice 1. ONERI DI URBANIZZAZIONE...1 1.1 REALIZZAZIONE DELLE DOTAZIONI TERRITORIALI

Dettagli

INCIDENZA DELLE OPERE DI URBANIZZAZIONE PRIMARIA E SECONDARIA INSEDIAMENTI RESIDENZIALI

INCIDENZA DELLE OPERE DI URBANIZZAZIONE PRIMARIA E SECONDARIA INSEDIAMENTI RESIDENZIALI INCIDENZA DELLE OPERE DI URBANIZZAZIONE PRIMARIA E SECONDARIA INSEDIAMENTI RESIDENZIALI Costo al m.c. Coefficiente moltiplicativo tab. B Più variazione art. 127 L.R. 1/2005 Costo al m.c. primaria 9,16

Dettagli

TABELLE PARAMETRICHE PER IL CALCOLO DEGLI ONERI DI URBANIZZAZIONE PRIMARIA E SECONDARIA PREVISTI DALLA L.R. 65/2014 (EX L.R. 01.2005).

TABELLE PARAMETRICHE PER IL CALCOLO DEGLI ONERI DI URBANIZZAZIONE PRIMARIA E SECONDARIA PREVISTI DALLA L.R. 65/2014 (EX L.R. 01.2005). COMUNE DI GAVORRANO PROVINCIA DI GROSSETO POLITICHE ED ECONOMIA DEL TERRITORIO EDILIZIA PRIVATA TABELLE PARAMETRICHE PER IL CALCOLO DEGLI ONERI DI URBANIZZAZIONE PRIMARIA E SECONDARIA PREVISTI DALLA L.R.

Dettagli

(Art. 29 Legge Rg. 24 Marzo 2000 n 20 e s.m.i.) Regolamento di applicazione del CONTRIBUTO DI COSTRUZIONE

(Art. 29 Legge Rg. 24 Marzo 2000 n 20 e s.m.i.) Regolamento di applicazione del CONTRIBUTO DI COSTRUZIONE (Art. 29 Legge Rg. 24 Marzo 2000 n 20 e s.m.i.) Regolamento di applicazione del CONTRIBUTO DI COSTRUZIONE Maggio 2012 INDICE A.0 CONTRIBUTO DI COSTRUZIONE... 3 A.0.1 DEFINIZIONE... 3 A.1 ONERI DI URBANIZZAZIONE...

Dettagli

SETTORE PIANIFICAZIONE URBANISTICA ED EDILIZIA PRIVATA

SETTORE PIANIFICAZIONE URBANISTICA ED EDILIZIA PRIVATA COMUNE DI CASTELNUOVO BERARDENGA (Provincia di Siena) Pianificazione Urbanistica ed Edilizia Privata Via Garibaldi, 4 Tel. 0577 351308/14/22 - Fax 0577/351328 e-mail: urbanistica.edilizia@comune.castelnuovo-berardenga.si.it

Dettagli

COMUNE DI CALDERARA DI RENO

COMUNE DI CALDERARA DI RENO DELIBERAZIONE DEL CONIGLIO COMUNALE COMUNE DI CALDERARA DI NO PROVINCIA DI BOLOGNA O R I G I N A L E Affissa all'albo Pretorio il 18/03/2014 CONTRIBUTO DI COTRUZIONE AFFENTE GLI ONERI DI URBANIZZAZIONE

Dettagli

CITTA' DI TORINO - DIVISIONE URBANISTICA ED EDILIZIA PRIVATA - DIRIGENZA DI COORDINAMENTO EDILIZIA PRIVATA

CITTA' DI TORINO - DIVISIONE URBANISTICA ED EDILIZIA PRIVATA - DIRIGENZA DI COORDINAMENTO EDILIZIA PRIVATA classi di destinazioni d'uso insediamenti residenziali destinazioni rurali speciali Tabella C - Parametri da applicare in relazione alle destinazioni di zona e ai tipi di intervento previsti dagli strumenti

Dettagli

ASSOCIAZIONE INTERCOMUNALE TERRED'ACQUA R.U.E. R.U.E. REGOLAMENTO URBANISTICO EDILIZIO ALLEGATO CONTRIBUTO DI COSTRUZIONE

ASSOCIAZIONE INTERCOMUNALE TERRED'ACQUA R.U.E. R.U.E. REGOLAMENTO URBANISTICO EDILIZIO ALLEGATO CONTRIBUTO DI COSTRUZIONE ASSOCIAZIONE INTERCOMUNALE TERRED'ACQUA R.U.E. R.U.E. REGOLAMENTO URBANISTICO EDILIZIO ALLEGATO CONTRIBUTO DI COSTRUZIONE Indice 1. ONERI DI URBANIZZAZIONE...1 1.1 REALIZZAZIONE DELLE DOTAZIONI TERRITORIALI

Dettagli

ALLEGATO A TABELLA 1 : ONERI DI URBANIZZAZIONE PRIMARIA E SECONDARIA PER LE ZONE DI BOTTEGA - MORCIOLA CAPPONE;

ALLEGATO A TABELLA 1 : ONERI DI URBANIZZAZIONE PRIMARIA E SECONDARIA PER LE ZONE DI BOTTEGA - MORCIOLA CAPPONE; DELIBERA DI G.C. n. 107 del 8.10.2009 ALLEGATO A TABELLA 1 : ONERI DI URBANIZZAZIONE PRIMARIA E SECONDARIA PER LE ZONE DI BOTTEGA - MORCIOLA CAPPONE; TABELLA 2 : ONERI DI URBANIZZAZIONE PRIMARIA E SECONDARIA

Dettagli

INSEDIAMENTI INSEDIAMENTI CENTRI COMMERCIALI ALL'INGROSSO INSEDIAMENTI DI SERVIZIO (1) 12,47 11,43 17,28 41,22 13,74 23,04 49,88 45,73 19,20

INSEDIAMENTI INSEDIAMENTI CENTRI COMMERCIALI ALL'INGROSSO INSEDIAMENTI DI SERVIZIO (1) 12,47 11,43 17,28 41,22 13,74 23,04 49,88 45,73 19,20 PER INTERVENTI COMPRESI TRA I 2000 E I 4000 MQ. DI S.U.L. TIPOLOGIA DELL'INTERVENTO restauro e di risanamento conservativo RESIDENZIALI (Categorie Speciali) COMMERCIALI (1) DIREZIONALI (1) TURISTICO RICETTIVO

Dettagli

REGOLAMENTO PER LA DETERMINAZIONE DELL INCIDENZA DEGLI ONERI DI URBANIZZAZIONE

REGOLAMENTO PER LA DETERMINAZIONE DELL INCIDENZA DEGLI ONERI DI URBANIZZAZIONE REGOLAMENTO PER LA DETERMINAZIONE DELL INCIDENZA DEGLI ONERI DI URBANIZZAZIONE indice Art. 1 Premessa pag 5 Art. 2 Ambito di applicazione pag 5 Art. 3 Incidenza degli oneri di urbanizzazione: tabella parametrica

Dettagli

ing. Fulvio Bartoli coordinatore del Settore Urbanistica, Edilizia privata e Ambiente del Comune di Imola

ing. Fulvio Bartoli coordinatore del Settore Urbanistica, Edilizia privata e Ambiente del Comune di Imola ing. Fulvio Bartoli ing. Fulvio Bartoli coordinatore del Settore Urbanistica, Edilizia privata e Ambiente del Comune di Imola L attività edilizia libera Il PdC I frazionamenti L Attività Edilizia Libera

Dettagli

TABELLE PER LA DETERMINAZIONE DEGLI ONERI DI URBANIZZAZIONE

TABELLE PER LA DETERMINAZIONE DEGLI ONERI DI URBANIZZAZIONE SERVIZIO URANISTICA ED EDILIZIA PRIVATA TAELLE PER LA DETERMINAZIONE DEGLI ONERI DI URANIZZAZIONE aggiornate all indice ISTAT dicembre 201 ai sensi della L.R. 0.01.200 n. 1 e s.m.i. Allegato alla Deliberazione

Dettagli

ALLEGATO A COMUNE DI CISTERNA DI LATINA Medaglia d Argento al Valor Civile SERVIZIO URBANISTICA AGGIORNAMENTO DEL COSTO DI COSTRUZIONE E DEGLI ONERI DI URBANIZZAZIONE ADEGUAMENTO ISTAT GIUGNO 2006 DICEMBRE

Dettagli

COMUNE DI BODIO LOMNAGO. I... sottoscritt... residente a... via... n... e I... sottoscritt...

COMUNE DI BODIO LOMNAGO. I... sottoscritt... residente a... via... n... e I... sottoscritt... Mod. Urb.31 RESPONSABILE SERVIZIO FINANZIARIO Oggetto : Pratica edilizia n. Richiesta versamento contributo di costruzione. e in qualità di titolar della pratica edilizia in oggetto presentata quale Denuncia

Dettagli

3287 RUE LESIGNANO DE BAGNI allegato B INDICE

3287 RUE LESIGNANO DE BAGNI allegato B INDICE 3287 RUE LESIGNANO DE BAGNI allegato B INDICE A.0 CONTRIBUTO DI COSTRUZIONE...4 A.0.1 DEFINIZIONE...4 A.1 ONERI DI URBANIZZAZIONE...4 A.1.1 REALIZZAZIONE DELLE DOTAZIONI TERRITORIALI E ONERI DI URBANIZZAZIONE...4

Dettagli

TABELLE ONERI CONCESSORI APPROVATE CON DELIBERA DI CONSIGLIO COMUNALE N 42 DEL 18/03/2008

TABELLE ONERI CONCESSORI APPROVATE CON DELIBERA DI CONSIGLIO COMUNALE N 42 DEL 18/03/2008 TABELLE ONERI CONCESSORI APPROVATE CON DELIBERA DI CONSIGLIO COMUNALE N 42 DEL 18/03/2008 DESTINAZIONE RESIDENZIALE importi in euro a metro cubo ZONA A CENTRO STORICO URB. 1 URB. 2 TOTALE RISTRUTT. EDILIZIA

Dettagli

Valori tabellari per la determinazione degli oneri di urbanizzazione ai sensi dell'art. 184, co. 7 L.R.T. 65/2014 Anno 2015

Valori tabellari per la determinazione degli oneri di urbanizzazione ai sensi dell'art. 184, co. 7 L.R.T. 65/2014 Anno 2015 Valori tabellari per la determinazione degli oneri di urbanizzazione ai sensi dell'art. 184, co. 7 L.R.T. 65/2014 Anno 2015 INSEDIAMENTI RESIDENZIALI Interventi di nuova edificazione (importi unitari in

Dettagli

TABELLA 1 ADEGUAMENTO COSTO DI COSTRUZIONE

TABELLA 1 ADEGUAMENTO COSTO DI COSTRUZIONE TABELLA 1 ADEGUAMENTO COSTO DI COSTRUZIONE INDICE ISTAT MARZO 2011 = 117,2 INDICE ISTAT AGOSTO 2012 = 120,4 (IND.ago. 2012 : IND.mar. 2011 x 100 ) 100 = INCREMENTO Pertanto il valore da applicare corrisponde

Dettagli

Aggiornamento ONERI DI URBANIZZAZIONE

Aggiornamento ONERI DI URBANIZZAZIONE Allegato A alla Delibera Consiglio Comunale n.27 del 07/09/2015 Aggiornamento ONERI DI URBANIZZAZIONE TABELLA A - EDIFICI RESIDENZIALI Zone ZTS (ex P.R.G. Zone omogenee A) (U1) Euro 7,38/Mc Euro 2,95/Mc.

Dettagli

- sono opere di urbanizzazione primaria poste al diretto servizio dell'insediamento (U1):

- sono opere di urbanizzazione primaria poste al diretto servizio dell'insediamento (U1): ALLEGATO A) Tabelle parametriche di definizione degli oneri di urbanizzazione e del contributo sul costo di costruzione, di cui agli artt. 7, 8 e 9 della Legge Regionale 5 Novembre 00 n. 31. Testo coordinato

Dettagli

CITTA DI PIANO DI SORRENTO PROV. DI NAPOLI

CITTA DI PIANO DI SORRENTO PROV. DI NAPOLI CITTA DI PIANO DI SORRENTO PROV. DI NAPOLI V SETTORE V SETTORE - UFFICIO TECNICO - PIAZZA COTA 80063 PIANO DI SORRENTO 081 5344430 081 5344435-081 5321484 EDILIZIA PRIVATA LL.PP. MANUTENZIONI ESPROPRIAZIONI

Dettagli

COMUNE DI CAPANNORI SERVIZIO : SERVIZI ALLA CITTA

COMUNE DI CAPANNORI SERVIZIO : SERVIZI ALLA CITTA COMUNE DI CAPANNORI SERVIZIO : SERVIZI ALLA CITTA TABELLE PER APPLICAZIONE DEL CONTRIBUTO INERENTE GLI ONERI DI URBANIZZAZIONE E IL COSTO DI COSTRUZIONE Approvate con deliberazione di C.C. n. 3 del 0/09/200

Dettagli

TABELLE ONERI ANNO 2011. LEGGE REGIONALE TOSCANA n 1 del 03/01/2005 'Norme per il governo del territorio'

TABELLE ONERI ANNO 2011. LEGGE REGIONALE TOSCANA n 1 del 03/01/2005 'Norme per il governo del territorio' TABELLE ONERI ANNO LEGGE REGIONALE TOSCANA n del 03/0/2005 'Norme per il governo del territorio' Tabelle per la determinazione degli oneri di urbanizzazione primaria, secondaria e percentuale costo di

Dettagli

CALCOLO CONTRIBUTO DI COSTRUZIONE Ai sensi della Legge Regionale n. 15 del 30 Luglio 2013

CALCOLO CONTRIBUTO DI COSTRUZIONE Ai sensi della Legge Regionale n. 15 del 30 Luglio 2013 Timbro protocollo Servizio Pianificazione e Gestione del Territorio Al Responsabile del Servizio Pianificazione e Gestione del Territorio CALCOLO CONTRIBUTO DI COSTRUZIONE Ai sensi della Legge Regionale

Dettagli

COMUNE DI GALLICANO PROVINCIA DI LUCCA SETTORE URBANISTICA - EDILIZIA ANNO 2014

COMUNE DI GALLICANO PROVINCIA DI LUCCA SETTORE URBANISTICA - EDILIZIA ANNO 2014 COMUNE DI GALLICANO PROVINCIA DI LUCCA SETTORE URBANISTICA - EDILIZIA ONERI DI URBANIZZAZIONE PRIMARIA E SECONDARIA CONTRIBUTO SUL COSTO DI COSTRUZIONE ANNO 2014 LEGGE REGIONALE 3 GENNAIO 2005 N 1 PERIODO

Dettagli

TABELLE. Contributi relativi agli oneri di urbanizzazione Aggiornamento al giugno 2007 COMUNE DI VIGLIANO BIELLESE

TABELLE. Contributi relativi agli oneri di urbanizzazione Aggiornamento al giugno 2007 COMUNE DI VIGLIANO BIELLESE COMUNE DI VIGLIANO BIELLESE Contributi relativi agli oneri di urbanizzazione Aggiornamento al giugno 2007 Nota: Tutte le sigle di destinazione d uso, contenute nelle presenti tabelle, sono riferite alla

Dettagli

1) INTERVENTI DI RESTAURO E DI RISTRUTTURAZIONE EDILIZIA 0,3-0,25 2,80 8,08 3,73 3,42 4,04 3,73 1,86 8,81 2,94

1) INTERVENTI DI RESTAURO E DI RISTRUTTURAZIONE EDILIZIA 0,3-0,25 2,80 8,08 3,73 3,42 4,04 3,73 1,86 8,81 2,94 COMUNE DI CAPANNOLI Art. 127 L.R. 01/05 DETERMINAZIONE DEGLI ONERI DI URBANIZZAZIONE PRIMARIA E SECONDARIA ULTIMO AGGIORNAMENTO AL30/11/2014 ULTIMA VARIAZIONE ISTAT 0,1% INSEDIAMENTI RESIDENZIALI ARTIGIANALI

Dettagli

Riferimento L.R. 65/2014

Riferimento L.R. 65/2014 S ERVI ZI OPI ANI FI CAZI ONEURBANI S TI CA UFFI CI OEDI LI ZI A REVI S I ONEI S T A T2014 Lapr es ent et abel l aèv al i daperl epr at i c heedi l i z i epr es ent at edal1gennai o2015 TABELLA ONERI DI

Dettagli

Tabella riepilogativa oneri di urbanizzazione anno 2016

Tabella riepilogativa oneri di urbanizzazione anno 2016 Tabella riepilogativa oneri di urbanizzazione anno Residenza Industria artigianato agricolo non residenziale Industria artigianato categorie speciali 3 Commercio turismo direzionale servizi /mc /mq /mq

Dettagli

COPIA DI ATTO DI CONSIGLIO COMUNALE Seduta del 14/05/2012 n. 16

COPIA DI ATTO DI CONSIGLIO COMUNALE Seduta del 14/05/2012 n. 16 COPIA DI ATTO DI CONSIGLIO COMUNALE Seduta del 14/05/2012 n. 16 OGGETTO: APPROVAZIONE REGOLAMENTO COMUNALE PER LA DETERMINAZIONE DEL CONTRIBUT O DI COSTRUZIONE, QUOTA AFFERENTE IL CONTRIBUTO SUGLI ONERI

Dettagli

Volume Virtuale Art. 11 Regol. Reg. n. 6/1977 TOTALE. Superficie lorda complessiva. RESIDENZIALE Percentuale At IMPORTO TOTALE

Volume Virtuale Art. 11 Regol. Reg. n. 6/1977 TOTALE. Superficie lorda complessiva. RESIDENZIALE Percentuale At IMPORTO TOTALE SERVIZIO URBANISTICA -Sportello Unico Edilizia CALCOLO CONTRIBUTO DI COSTRUZIONE Pratica edilizia n Anno Richiedente Intervento: in via Oneri di Urbanizzazione: EDILIZIA RESIDENZIALE COMMERCIALE DIREZIONALE

Dettagli

Prospetto di riferimento per determinazione degli oneri di urbanizzazione e del costo di costruzione

Prospetto di riferimento per determinazione degli oneri di urbanizzazione e del costo di costruzione Provincia di Pisa Prospetto di riferim per determinazione degli oneri di urbanizzazione e del costo di costruzione Le tabelle di seguito riportate sono relative ai costi unitari estrapolati dalla normativa

Dettagli

COMUNE DI SASSARI Settore Sviluppo Economico, SUAP e Politiche del Lavoro

COMUNE DI SASSARI Settore Sviluppo Economico, SUAP e Politiche del Lavoro Ing. G. AGATAU COMUNE DI SASSARI Settore Sviluppo Economico, SUAP e Politiche del Lavoro RELAZIONE Articolo 1 PREMESSA La presente Relazione norma il metodo di applicazione e calcolo degli oneri concessori

Dettagli

COMUNE DI BELPASSO Provincia di Catania

COMUNE DI BELPASSO Provincia di Catania COMUNE DI BELPASSO Provincia di Catania VII SERVIZIO URBANISTICA SVILUPPO DEL TERRITORIO Dirigente Responsabile : Ing. Sebastiano Leonardi OGGETTO: Comune di Belpasso Art. 17, L.R. 16 aprile 2003, n. 4

Dettagli

COMUNE DI LUCIGNANO (Prov. di Arezzo) UFFICIO URBANISTICA

COMUNE DI LUCIGNANO (Prov. di Arezzo) UFFICIO URBANISTICA Oneri di Urbanizzazione I^ e II^ validi dal 05/02/2014 INSEDIAMENTI RESIDENZIALI 1 RESTAURO E RISTRUTTURAZIONE 2,38 /MC 7,01 /MC 2,38 /MC 7,01 /MC 2 SOSTITUZIONE - - 6,37 /MC 18,71 /MC 7,97 /MC 23,40 /MC

Dettagli

ULTIMO AGGIORNAMENTO AL 01/01/2014SU INTERVENUTE 0,6%

ULTIMO AGGIORNAMENTO AL 01/01/2014SU INTERVENUTE 0,6% COMUNE DI CAPANNOLI Art. 127 L.R. 01/05 DETERMINAZIONE DEGLI ONERI DI URBANIZZAZIONE PRIMARIA E SECONDARIA ULTIMO AGGIORNAMENTO AL 01/01/2014SU INTERVENUTE 0,6% INSEDIAMENTI RESIDENZIALI ARTIGIANALI -

Dettagli

Disposizioni e tabelle per la determinazione del contributo di cui al titolo VII della L.R Toscana 03.01.2005 n.1

Disposizioni e tabelle per la determinazione del contributo di cui al titolo VII della L.R Toscana 03.01.2005 n.1 . Comune di Vicopisano Provincia di Pisa Servizio 3 U.O. 3.3 Tel. 050 796533 - Fax 050 796540 ediliziaprivata@comune.vicopisano.pi.it Disposizioni e tabelle per la determinazione del contributo di cui

Dettagli

IL CONSIGLIO COMUNALE

IL CONSIGLIO COMUNALE C:\Documents and Settings\miki\Documenti\Comune\Delibera Consiglio 5 del 31.01.06.doc DELIBERA DI CONSIGLIO COMUNALE N. 5 DEL 31.01.2006 PUBBLICATA AL N. 130 DEL 15.02.2006 Oggetto: ADEGUAMENTO DEL CONTRIBUTO

Dettagli

Comune di Fano DETERMINAZIONE DEL COSTO DI COSTRUZIONE RESIDENZIALE (rif. D.M. 10 maggio 1977)

Comune di Fano DETERMINAZIONE DEL COSTO DI COSTRUZIONE RESIDENZIALE (rif. D.M. 10 maggio 1977) DETERMINAZIONE DEL COSTO DI COSTRUZIONE RESIDENZIALE (rif. D.M. 10 maggio 1977) mod. CC01 Tabella 1 Incremento per superficie abitabile (art. 5) Classe di superficie Alloggi (n) abitabile Rapporto rispetto

Dettagli

IL CONSIGLIO COMUNALE DELIBERA

IL CONSIGLIO COMUNALE DELIBERA ESTRATTO DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N 13 DEL 05.05.1999 COME MODIFICATA DALLA D.C.C. N. 73 DEL 30.09.2010 E DALLA D.C.C. N. 5 DEL 15.03.2013 A IN RIFERIMENTO AL D.P.G.R. N. 373/98 IL CONSIGLIO

Dettagli

COMUNE DI LIMANA Provincia di Belluno SERVIZIO TECNICO

COMUNE DI LIMANA Provincia di Belluno SERVIZIO TECNICO COMUNE DI LIMANA Provincia di Belluno SERVIZIO TECNICO Pratica edilizia nr. intestata a Località Foglio, Mappale. Zona territoriale omogenea, indice mc/mq. A) DETERMINAZIONE DELLA QUOTA COMMISURATA AGLI

Dettagli

COMUNE DI CARASSAI REGOLAMENTO COMUNALE

COMUNE DI CARASSAI REGOLAMENTO COMUNALE COMUNE DI CARASSAI Provincia di Ascoli Piceno REGOLAMENTO COMUNALE Attuazione del D.P.R. 6 giugno 2001, n. 380 per la determinazione dell'incidenza degli oneri di urbanizzazione Approvato con: Delibera

Dettagli

MOD 09 aggiornato il 19/12/2014 AUTOCALCOLO DEL CONTRIBUTO DI COSTRUZIONE per SEGNALAZIONI CERTIFICATE DI INIZIO ATTIVITA

MOD 09 aggiornato il 19/12/2014 AUTOCALCOLO DEL CONTRIBUTO DI COSTRUZIONE per SEGNALAZIONI CERTIFICATE DI INIZIO ATTIVITA MOD 09 aggiornato il 19/12/2014 AUTOCALCOLO DEL CONTRIBUTO DI COSTRUZIONE per SEGNALAZIONI CERTIFICATE DI INIZIO ATTIVITA ISTRUZIONI Comune di Modena Settore Pianificazione territoriale e trasformazioni

Dettagli

Comune di Brescia Oneri di Urbanizzazione

Comune di Brescia Oneri di Urbanizzazione Comune di Brescia Oneri di Tariffe Oneri di definite con deliberazione del Consiglio Comunale n. 260 P.G. n. 49199 del 20/12/2004 Adeguate in base alla L.R. n. 12 dell 11-03-2005 (tabella 1) (art. 60)

Dettagli

COMUNE DI SCALENGHE S E T T O R E U R B A N I S T I C A

COMUNE DI SCALENGHE S E T T O R E U R B A N I S T I C A COMUNE DI SCALENGHE Provincia di Torino Via Umberto I, 1 C.A.P. 10060 Tel. (011) 9861721 Fax (011) 9861882 Partita IVA 02920980014 - Codice fiscale 85003410017 http://www.comune.scalenghe.to.it e.mail:

Dettagli

CONTRIBUTO DI COSTRUZIONE

CONTRIBUTO DI COSTRUZIONE CONTRIBUTO DI COSTRUZIONE In base al combinato disposto dagli artt. 15, 29 e 30 della L.R. 19/09 e dagli artt. 6 e 7 del relativo Regolamento di Attuazione nonché, con riferimento alla Circolare 1/2012

Dettagli

Comune di Pesaro. Regolamento Attuazione del D.P.R. 6 giugno 2001, n. 380 concernente: «Determinazione dell'incidenza degli oneri di urbanizzazione».

Comune di Pesaro. Regolamento Attuazione del D.P.R. 6 giugno 2001, n. 380 concernente: «Determinazione dell'incidenza degli oneri di urbanizzazione». Comune di Pesaro Regolamento Attuazione del D.P.R. 6 giugno 2001, n. 380 concernente: «Determinazione dell'incidenza degli oneri di urbanizzazione». Approvato con delibera di C.C. n. 27 del 5 marzo 2012

Dettagli

COMUNE DI AGUGLIANO PROVINCIA DI ANCONA

COMUNE DI AGUGLIANO PROVINCIA DI ANCONA COMUNE DI AGUGLIANO PROVINCIA DI ANCONA 3 SETTORE TECNICO NUOVO REGOLAMENTO Attuazione del D.P.R. 6 giugno 2001, n. 380 concernente: «Determinazione dell'incidenza degli oneri di urbanizzazione». Art.

Dettagli

COMUNE DI LOCATE VARESINO PROVINCIA DI COMO

COMUNE DI LOCATE VARESINO PROVINCIA DI COMO timbro protocollo estremi di presentazione (a cura dell Ufficio) n... COMUNE DI LOCATE VARESINO PROVINCIA DI COMO UFFICIO TECNICO SETTORE EDILIZIA PRIVATA del cat. cod. utente AL RESPONSABILE del Settore

Dettagli

TABELLE ONERI CONCESSORI

TABELLE ONERI CONCESSORI TABELLE ONERI CONCESSORI 1 - INSEDIAMENTI RESIDENZIALI (costi che si applicano per mc.) INTERVENTI Zona A Zona B Zona C Zona D Zona F primaria 1,85 2,12 2,25 2,25 2,25 secondaria 5,60 5,60 5,60 5,60 5,60

Dettagli

COMUNE DI CAPANNORI SERVIZIO GOVERNO DEL TERRITORIO

COMUNE DI CAPANNORI SERVIZIO GOVERNO DEL TERRITORIO COMUNE DI CAPANNORI SERVIZIO GOVERNO DEL TERRITORIO TABELLE PER APPLICAZIONE DEL CONTRIBUTO INERENTE GLI ONERI DI URBANIZZAZIONE E IL COSTO DI COSTRUZIONE (L.R. 1/0) Approvato con deliberazione di C.C.

Dettagli

( Del. C.C. n. 56 del 24/10/2007 )

( Del. C.C. n. 56 del 24/10/2007 ) Roma, 38 37060 \`o;arole Rocca (Verona) 'fel 045.7925384 fax. 045.7925021 Area Tecnica: 1'rha iea e L1..1'1). lei 045.'9254-- DETERMINAZIONE DEL CONTRIBUTO PER L'INCIDENZA DEL COSTO DI COSTRUZIONE E DELLE

Dettagli

Provincia di Reggio Emilia

Provincia di Reggio Emilia COMUNE di CASTELNOVO di SOTTO Provincia di Reggio Emilia VALOR I MED I DI MERCATO DELLE AREE FABBRICABIL I - INTRODUZIONE - QUADRO D UNIONE - DESCRIZIONE ZONE OMOGENEE - TABELLE VALORI DI MERCATO anno

Dettagli

INDICE CAPO VIII... 13

INDICE CAPO VIII... 13 INDICE REGOLAMENTO per la determinazione del contributo relativo alle concessioni edilizie, alle autorizzazioni edilzie e alle denunce di inizio dell attività... 3 CAPO I... 3 Norme generali... 3 Art.

Dettagli

TABELLE PER IL CALCOLO DEL CONTRIBUTO DI COSTRUZIONE

TABELLE PER IL CALCOLO DEL CONTRIBUTO DI COSTRUZIONE File:tabellaONERI_ufficio COMUNE DI BORGOSATOLLO Provincia di Brescia AREA TECNICA URBANISTICA EDILIZIA PRIVATA TABELLE PER IL CALCOLO DEL CONTRIBUTO DI COSTRUZIONE DATI GENERALI PERMESSO DI COSTRUIRE

Dettagli

CONSIGLIO COMUNALE DELIBERAZIONE N. 72 del 2 Maggio 2000

CONSIGLIO COMUNALE DELIBERAZIONE N. 72 del 2 Maggio 2000 Prot. Gen. n. 21730/2000 Pos. Rag. 1 COMUNE DI FORLI CONSIGLIO COMUNALE DELIBERAZIONE N. 72 del 2 Maggio 2000 In sessione ordinaria di prima convocazione del giorno 2 Maggio 2000 alle ore 15:30 in seduta

Dettagli

Art. 4- Usi 1. RESIDENZA. Spazi per funzioni principali:

Art. 4- Usi 1. RESIDENZA. Spazi per funzioni principali: Art. 4- Usi Le funzioni ed i relativi spazi vengono definiti nel presente articolo e riuniti in gruppi che presentano omogeneità dal punto di vista delle ricadute normative. Ciascuna zona, come definita

Dettagli

ISTRUZIONI PER LA DETERMINAZIONE DEL CONTRIBUTO DI COSTRUZIONE

ISTRUZIONI PER LA DETERMINAZIONE DEL CONTRIBUTO DI COSTRUZIONE ISTRUZIONI PER LA DETERMINAZIONE DEL CONTRIBUTO DI COSTRUZIONE Il presente fascicolo ha lo scopo di dettare dei criteri applicativi generali, sulla base delle disposizioni di cui agli art.81 88 e 110-112

Dettagli

TABELLE PER CONTRIBUTO DI COSTRUZIONE

TABELLE PER CONTRIBUTO DI COSTRUZIONE ALLEGATO B Alla Deliberazione di C.C. n. 45 del 02.07.2013 Città di CANOSA DI PUGLIA TABELLE PER CONTRIBUTO DI COSTRUZIONE Cc : Contributo sul costo di costruzione Up : Contributo sul costo delle urbanizzazioni

Dettagli

COMUNE DI CELLINO SAN MARCO

COMUNE DI CELLINO SAN MARCO COMUNE DI CELLINO SAN MARCO Provincia di Brindisi REGOLAMENTO COMUNALE DETERMINAZIONE DEL CONTRIBUTO RELATIVO AI PERMESSI DI COSTRUIRE E ALLE DENUNCE DI INIZIO ATTIVITA, NONCHE ALLE SANATORIE EX LEGGE

Dettagli

TABELLE PARAMETRICHE RELATIVE AGLI ONERI DI URBANIZZAZIONE PRIMARIA E SECONDARIA, AL CONTRIBUTO SUL COSTO DI COSTRUZIONE ED ONERI VERDI

TABELLE PARAMETRICHE RELATIVE AGLI ONERI DI URBANIZZAZIONE PRIMARIA E SECONDARIA, AL CONTRIBUTO SUL COSTO DI COSTRUZIONE ED ONERI VERDI ALLEGATO B COMUNE DI BORGO SAN LORENZO Provincia di Firenze TABELLE PARAMETRICHE RELATIVE AGLI ONERI DI URBANIZZAZIONE PRIMARIA E SECONDARIA, AL CONTRIBUTO SUL COSTO DI COSTRUZIONE ED ONERI VERDI Il Dirigente

Dettagli

COMUNE DI CASTELBELLINO

COMUNE DI CASTELBELLINO COMUNE DI CASTELBELLINO SPORTELLO UNICO PER L EDILIZIA P.zza S. Marco 15 60030 Castelbellino e.mail urbanistica.castelbellino@provincia.ancona.it Protocollo ALLEGATO C AL PERMESSO DI COSTRUIRE Ditta: Oggetto:

Dettagli

CALCOLO CONTRIBUTO DI COSTRUZIONE

CALCOLO CONTRIBUTO DI COSTRUZIONE CALCOLO CONTRIBUTO DI COSTRUZIONE Normativa di riferimento: D.P.R. 380/2001 art. 16, 17, 18, 19, 42 D.M. 10 Maggio 1977 Delibera C. R. n. 119/1 del 28/07/1977 Delibera C. R. n. 208/5 del 26/03/1985 D.M.

Dettagli

2984 RUE CASTELNOVO NE MONTI 1^ VARIANTE INDICE

2984 RUE CASTELNOVO NE MONTI 1^ VARIANTE INDICE 2984 RUE CASTELNOVO NE MONTI 1^ VARIANTE INDICE A.0 CONTRIBUTO DI COSTRUZIONE...3 A.0.1 DEFINIZIONE...3 A.1 ONERI DI URBANIZZAZIONE...3 A.1.1 REALIZZAZIONE DELLE DOTAZIONI TERRITORIALI E ONERI DI URBANIZZAZIONE...3

Dettagli

COMUNE DI BUSETO PALIZZOLO Provincia di Trapani Ufficio Tecnico

COMUNE DI BUSETO PALIZZOLO Provincia di Trapani Ufficio Tecnico COMUNE DI BUSETO PALIZZOLO Provincia di Trapani Ufficio Tecnico Oggetto: Adeguamento Oneri di Urbanizzazione primaria e secondaria ai sensi degli artt. 3 e 5 della L.N. 28.1.1977, n.10 e L.R. 28.12.1978

Dettagli

RESIDENZIALE : CON ALTEZZA LORDA INTERPIANO DI M. 3

RESIDENZIALE : CON ALTEZZA LORDA INTERPIANO DI M. 3 Livorno, 19/04/2007 Oggetto : PROSPETTO DEI CONTRIBUTI CONCESSORI - INTERVENTI VIA MEYER L.R.1/05 ELEMENTI DI VALUTAZIONE: Il calcolo dei contributi concessori e stato effettuato sulla base della presumibile

Dettagli

REGOLAMENTO DEI CONTRIBUTI PER LE CONCESSIONI EDILIZIE

REGOLAMENTO DEI CONTRIBUTI PER LE CONCESSIONI EDILIZIE REGOLAMENTO DEI CONTRIBUTI PER LE CONCESSIONI EDILIZIE DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N 141 DEL 22/10/2001 OGGETTO: AGGIORNAMENTO DELLE INDICAZIONI PROCEDURALI PER L'APPLICAZIONE DEGLI ONERI DI URBANIZZAZIONE

Dettagli

CONTRIBUTI RELATIVI AGLI ONERI DI URBANIZZAZIONE E COSTO DI COSTRUZIONE

CONTRIBUTI RELATIVI AGLI ONERI DI URBANIZZAZIONE E COSTO DI COSTRUZIONE Urbanistica Edilizia privata Comune di Fauglia Provincia di Pisa CONTRIBUTI RELATIVI AGLI ONERI DI URBANIZZAZIONE E COSTO DI COSTRUZIONE DISCIPLINA IN MATERIA DI SANZIONI AMMINISTRATIVE DI CUI L ART. 140

Dettagli

COMUNE DI LORENZANA Provincia di Pisa. SETTORE 2 GESTIONE del TERRITORIO, ATTIVITA PRODUTTIVE, POLIZIA MUNICIPALE www.comune.lorenzana.pi.

COMUNE DI LORENZANA Provincia di Pisa. SETTORE 2 GESTIONE del TERRITORIO, ATTIVITA PRODUTTIVE, POLIZIA MUNICIPALE www.comune.lorenzana.pi. COMUNE DI LORENZANA Provincia di Pisa SETTORE 2 GESTIONE del TERRITORIO, ATTIVITA PRODUTTIVE, POLIZIA MUNICIPALE www.comune.lorenzana.pi.it REGOLAMENTO E TABELLE PARAMETRICHE DI CALCOLO PER LA DETERMINAZIONE

Dettagli

ALLEGATO A. Tabella Destinazione Tabella Destinazione. Tabella A2 Artigianali o industriali Tabella A4 Commerciale all ingrosso

ALLEGATO A. Tabella Destinazione Tabella Destinazione. Tabella A2 Artigianali o industriali Tabella A4 Commerciale all ingrosso ALLEGATO A OGGETTO: Adeguamento annuale degli oneri di urbanizzazione primaria e secondaria e del costo di costruzione in ragione della variazione degli indici ISTAT, già previsto dalla disciplina della

Dettagli

COMUNE DI LIGONCHIO PROVINCIA DI REGGIO NELL EMILIA

COMUNE DI LIGONCHIO PROVINCIA DI REGGIO NELL EMILIA COMUNE DI LIGONCHIO PROVINCIA DI REGGIO NELL EMILIA Via Enzo Bagnoli, 16 42039 Ligonchio (RE) Tel 0522/899121 0522/899169 Fax 0522/899616 C.F. e P.IVA 00229910351 - e-mail utc@comune.ligonchio.re.it REGOLAMENTO

Dettagli

1 - DETERMINAZIONE ONERI DI URBANIZZAZIONE E CRITERI APPLICATIVI 3 - MONETIZZAZIONE AREE A STANDARD NEL CENTRO STORICO

1 - DETERMINAZIONE ONERI DI URBANIZZAZIONE E CRITERI APPLICATIVI 3 - MONETIZZAZIONE AREE A STANDARD NEL CENTRO STORICO SOMMARIO 1 - DETERMINAZIONE ONERI DI URBANIZZAZIONE E CRITERI APPLICATIVI 1-1 Variazioni del contributo per l incidenza degli Oneri di Urbanizzazione, rispetto ai valori calcolati con l applicazione delle

Dettagli

Oneri di Urbanizzazione per Nuova Edificazione e Ristrutturazione Urbanistica Valori aggiornati secondo rivalutazione ISTAT al 30.11.

Oneri di Urbanizzazione per Nuova Edificazione e Ristrutturazione Urbanistica Valori aggiornati secondo rivalutazione ISTAT al 30.11. Oneri di Urbanizzazione per Nuova Edificazione e Ristrutturazione Urbanistica Valori aggiornati secondo rivalutazione ISTAT al 30.11.2011 Urbanizzazione Primaria al mc. inferiore a 1,5 6,007 6,782 Urbanizzazione

Dettagli

I Comuni classificati con popolazione inferiore a diecimila abitanti assumono, per la edilizia residenziale, la

I Comuni classificati con popolazione inferiore a diecimila abitanti assumono, per la edilizia residenziale, la Legge Regionale Lazio 12/9/1977 n. 35 Tabelle parametriche regionali e norme di applicazione della legge 28 gennaio 1977, n. 10 per la determinazione del contributo per le spese di urbanizzazione gravante

Dettagli