COMPLESSO MONUMENTALE VILLA DORIA D'ANGRI

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "COMPLESSO MONUMENTALE VILLA DORIA D'ANGRI"

Transcript

1 TABELLA DEI CANONI ATTIVITA' CONVEGNISTICHE ALLEGATO A COMPLESSO MONUMENTALE VILLA DORIA D'ANGRI DESTINAZIONE quantità superficie valore Canone di concessione per ogni singola aula Canone complessivo n per aula unitario da 1 a 7 giorni 15 giorni 1 mese 3 mesi 6 mesi 12 mesi mq. /mqxgiorno /giorno Fabbricato Principale Zona Monumentale Area asservita delle aule compreso uso ristorazione 265 aula per l'alta formazione Master ,65 65,00 980, , , , , ,00 Area asservita da ripartire sul canone delle aule 900 aule con annesso studio (superifice ragguagliate) ,75 45,00 700, , , , , ,00 aula didattica ,75 30,00 450,00 900, , , , ,00 Terzo Livello Area asservita da ripartire sul canone delle aule 0 sala conferenze ,00 290, , , , , , ,00 zona monumentale escluso la sala conferenza mq.450 0,86 0,76 0,65 0,65 0,65 0,65 i valori indicati sono il prezzo a mqxgiorno in funzione della durata Quarto livello Area asservita da ripartire sul canone delle aule 80 Aula informatica , , , , , , , ,00 Laboratorio informatico ,00 72, , , , , , ,00 uffici e sala lettura ,65 105, , , , , , ,00 Zona retrostante Via Petrarca Aule terrazzamento Plesso I Aula A ,75 35,00 550, , , , , ,00 Aula B ,75 40,00 800, , , , , ,00 Quarto Livello Aula Grande ,65 95, , , , , , ,00 Aula media ,65 55,00 850, , , , , ,00

2 Quarto livello (zona Lotto I) Area asservita sul canone delle aule 130 Aula Grande ,65 60,00 900, , , , , ,00 Aula Piccola ,75 30,00 450,00 900, , , , ,00 Ufficio (segreteria) ,75 20,00 300,00 600, , , , ,00 Quinto Livello Aula Grande ,65 105, , , , , , ,00 Aula media ,65 55,00 850, , , , , ,00 spazio riservato agli uffici totale 45 0,75 35,00 550, , , , , ,00 Quinto livello (zona Lotto I) Area asservita sul canone delle aule 120 Aula Grande ,65 60,00 900, , , , , ,00 Aula Piccola ,75 30,00 450,00 900, , , , ,00 Ufficio (segreteria) ,75 20,00 300,00 600, , , , ,00 Sesto Livello Aula Multimediale (24 posti) ,75 60,00 900, , , , , ,00 Aula studio doppia ,75 60,00 900, , , , , ,00 Sala riunioni ,75 30,00 450,00 900, , , , ,00 spazio riservato agli uffici totale 108 0,65 70, , , , , , ,00 Sesto livello (zona Lotto I) Area asservita sul canone delle aule 18 Aula Informatica ,65 65,00 980, , , , , ,00 Depositi (sotterranei) ,65 80, , , , , , ,00 Corpo Ex Scuola elementare Area asservita da ripartire sul canone delle aule 140 Aula ,65 130, , , , , , ,00 Aula ,75 55,00 850, , , , , ,00 Aula ,75 30,00 450,00 900, , , , ,00 Area asservita da ripartire sul canone delle aule 90 Aula ,75 60,00 900, , , , , ,00 Aula ,65 60,00 900, , , , , ,00 Cappella Ambiente principale ed accessori diretti ,65 240, , , , , , ,00 n.b. tutti i costi si intendono al netto del personale

3 TABELLA DEI CANONI EVENTI DIVERSI ALLEGATO B COMPLESSO MONUMENTALE VILLA DORIA D'ANGRI DESTINAZIONE quantità superficie valore Canone di concessione per ogni singola aula n per aula unitario da 1 a 7 giorn 15 giorni 1 mese 3 mesi 6 mesi 12 mesi mq. /mq giorno /giorno Fabbricato Principale Zona Monumentale Canone complessivo Area asservita delle aule compreso uso ristorazione 265 aula per l'alta formazione Master ,85 84, , , , , , ,00 Area asservita da ripartire sul canone delle aule 900 aule con annesso studio (superifice ragguagliate) ,98 58,50 877, , , , , ,00 aula didattica ,98 39,00 585, , , , , ,00 Terzo Livello Area asservita da ripartire sul canone delle aule 0 sala conferenze ,60 377, , , , , , ,00 zona monumentale escluso la sala conferenza mq.450 1,118 0,988 0,845 0,845 0,845 0,845 i valori indicati sono il prezzo a mqxgiorno in funzione della durata Quarto livello Area asservita da ripartire sul canone delle aule 80 Aula informatica ,60 208, , , , , , ,00 Laboratorio informatico ,60 93, , , , , , ,00 uffici e sala lettura ,85 135, , , , , , ,00 Zona retrostante Via Petrarca Aule terrazzamento Plesso I Aula A ,98 43,88 658, , , , , ,00 Aula B ,98 48,75 731, , , , , ,00 Quarto Livello Aula Grande ,85 122, , , , , , ,00 Aula media ,85 71, , , , , , ,00

4 Quarto livello (zona Lotto I) Area asservita sul canone delle aule 130 Aula Grande ,85 75, , , , , , ,80 Aula Piccola ,98 36,08 541, , , , , ,00 Ufficio (segreteria) ,98 25,35 380,25 760, , , , ,00 Quinto Livello Aula Grande ,85 135, , , , , , ,00 Aula media ,85 67, , , , , , ,00 spazio riservato agli uffici totale 45 0,98 43,88 658, , , , ,00 #VALORE! Quinto livello (zona Lotto I) Area asservita sul canone delle aule 120 Aula Grande ,85 75, , , , , , ,80 Aula Piccola ,98 36,08 541, , , , , ,00 Ufficio (segreteria) ,98 25,35 380,25 760, , , , ,00 Sesto Livello Aula Multimediale (24 posti) ,98 73, , , , , , ,40 Aula studio doppia ,98 78, , , , , , ,00 Sala riunioni ,98 39,00 585, , , , , ,00 spazio riservato agli uffici totale 108 0,85 91, , , , , , ,60 Sesto livello (zona Lotto I) Area asservita sul canone delle aule 18 Aula Informatica ,85 84, , , , , , ,00 Depositi (sotterranei) ,85 101, , , , , , ,00 Corpo Ex Scuola elementare Area asservita da ripartire sul canone delle aule 140 Aula ,85 169, , , , , , ,00 Aula ,98 68, , , , , , ,00 Aula ,98 39,00 585, , , , , ,00 Area asservita da ripartire sul canone delle aule 90 Aula ,98 78, , , , , , ,00

5 Aula ,85 76, , , , , , ,00 Cappella Ambiente principale ed accessori diretti ,85 307, , , , , , ,80 n.b. tutti i costi indicati si intendono al netto del personale

6 TABELLA DEI CANONI ALLEGATO B1 COMPLESSO MONUMENTALE VILLA DORIA D'ANGRI Attività Convegnistiche Eventi diversi Utilizzo giornaliero Festivo e notturno Utilizzo giornaliero Festivo e notturno Sala Convegni 290,00 580,00 380,00 740,00 Piano Nobile 400,00 800,00 500, ,00 Piano Nobile + terrazzamenti circa 300 mq. 500, ,00 640, ,00 Chiesa 240,00 480,00 300,00 600,00 Piano Nobile + ex campo da basket circa 600 mq. 700, ,00 900, ,00 n.b. tutti i costi si intendono al netto del personale

Dipartimento di Lingue

Dipartimento di Lingue Dipartimento di Lingue Via Alex Visconti, 18-20151 Milano Scuola di Lingue Via Alex Visconti, 18 1 Colore Rosso = pulizia con interventi più volte al giorno Colore Verde = pulizia giornaliera Colore Grigio

Dettagli

Il Sindaco sottopone alla Giunta Comunale l allegata proposta di delibera avente per oggetto:

Il Sindaco sottopone alla Giunta Comunale l allegata proposta di delibera avente per oggetto: Il Sindaco sottopone alla Giunta Comunale l allegata proposta di delibera avente per oggetto: APPROVAZIONE DEI CRITERI, DELLE TARIFFE DI LOCAZIONE E MODALITA DI CONCESSIONE D USO DELLA SALA DEL CAMINO

Dettagli

Corso di aggiornamento e formazione del Personale Informatica Livello Medio svoltosi presso la sede dell Atene.

Corso di aggiornamento e formazione del Personale Informatica Livello Medio svoltosi presso la sede dell Atene. Diploma di scuola secondaria di secondo grado di Geometra conseguito nell anno 1982 presso l Istituto Tecnico per geometri G. Porzio, in Napoli, riportando la votazione 60/60; Diploma di Laurea in Ingegneria

Dettagli

Curriculum Vitae Europass

Curriculum Vitae Europass Curriculum Vitae Europass Informazioni personali Nome / Cognome Indirizzo Telefono Fax E-mail Cittadinanza Data di nascita Sesso Mariagrazia Taddeo Via Acton, 38-80133 - Napoli + 39 0815475230 + 39 0815475281

Dettagli

Orientarsi all Università degli Studi di Napoli Parthenope

Orientarsi all Università degli Studi di Napoli Parthenope Anno Accademico 2015-2016 Orientarsi all Università degli Studi di Napoli Parthenope Il futuro mi interessa perché è lì che intendo trascorrere il resto della mia vita (Charles F. Kattering ) Università

Dettagli

PALAZZO PEPOLI BENTIVOGLIO

PALAZZO PEPOLI BENTIVOGLIO PALAZZO PEPOLI BENTIVOGLIO ZOLA PREDOSA - BOLOGNA il complesso La villa e le pertinenze Il complesso di Palazzo Bentivoglio, antica nobilissima residenza di campagna costruita tra la fine del XV e l inizio

Dettagli

2 EDIFICIO in VALPERGA

2 EDIFICIO in VALPERGA 2 EDIFICIO in VALPERGA Per ulteriori approfondimenti e programmazione sopralluoghi (Tel. 011.861.2447-2494-2402-2620) UBICAZIONE Il complesso immobiliare dista 50 km da Torino ed è ubicato nel comparto

Dettagli

Regolamento per l uso delle Sale Conferenze, Multimediale ed Espositiva-Museale Virtual Reality della sede Sociale di Via Libertini, 15/A.

Regolamento per l uso delle Sale Conferenze, Multimediale ed Espositiva-Museale Virtual Reality della sede Sociale di Via Libertini, 15/A. Regolamento per l uso delle Sale Conferenze, Multimediale ed Espositiva-Museale Virtual Reality della sede Sociale di Via Libertini, 15/A. Premessa: Il presente regolamento, approvato dal Consiglio Direttivo

Dettagli

U.S.R. Decreto n. 3149 IL RETTORE

U.S.R. Decreto n. 3149 IL RETTORE U.S.R. Decreto n. 3149 IL RETTORE VISTO VISTO VISTA lo Statuto di Ateneo; il Regolamento per lo svolgimento di convegni, concerti, mostre e manifestazioni di particolare rilievo, organizzate da parte di

Dettagli

1. STAZIONE APPALTANTE: UNIVERSITA DEGLI STUDI DI. - Telefono: 081-5476513 6158; Telefax: 081-5476571; Indirizzo

1. STAZIONE APPALTANTE: UNIVERSITA DEGLI STUDI DI. - Telefono: 081-5476513 6158; Telefax: 081-5476571; Indirizzo BANDO DI GARA PUBBLICO INCANTO 1. STAZIONE APPALTANTE: UNIVERSITA DEGLI STUDI DI NAPOLI PARTHENOPE, VIA AMM. ACTON, 38, 80133 NAPOLI - Servizio responsabile: AREA TECNICA Ufficio Tecnico I - Telefono:

Dettagli

IPOTESI PROPOSTE PER LA CONSULTAZIONE

IPOTESI PROPOSTE PER LA CONSULTAZIONE IPOTESI PROPOSTE PER LA CONSULTAZIONE 1 - Cittadella degli studi in Largo Caduti per la Pace Biblioteca baricentrica in via Volta 2 - Due plessi scolastici di primaria in via Bulgaro e via Regina Biblioteca

Dettagli

Regolamento per la concessione in uso temporaneo delle sale e locali gestiti da strutture dell'istituto e delle relative attrezzature

Regolamento per la concessione in uso temporaneo delle sale e locali gestiti da strutture dell'istituto e delle relative attrezzature Regolamento per la concessione in uso temporaneo delle sale e locali gestiti da strutture dell'istituto e delle relative attrezzature 1. STRUTTURE E SERVIZI 1.1 STRUTTURE L'INAIL mette a disposizione,

Dettagli

COMUNE DI CREDARO Provincia di Bergamo

COMUNE DI CREDARO Provincia di Bergamo PIANO DEI SERVIZI: SCHEDA DI SINTESI SERVIZI DI COLLETTIVO: VALUTAZIONE DELLO STATO DI FATTO Studio Dott. Arch. Piergiorgio Tosetti via Paglia 22/A - Bergamo Tipologie di attrezzature valutate: MUNICIPIO

Dettagli

CANONI DI CONCESSIONE ANNO 2003 ELENCO TABELLE ALLEGATE

CANONI DI CONCESSIONE ANNO 2003 ELENCO TABELLE ALLEGATE CANONI DI CONCESSIONE ANNO 2003 ELENCO TABELLE ALLEGATE CANONI PER ATTRAVERSAMENTI CONCESSI PRIMA DEL 21 AGOSTO 1998. POSE LONGITUDINALI E TRASVERSALI ATTRAVERSAMENTI LINEE ELETTRICHE E DI TELECOMUNICAZIONE

Dettagli

TABELLA TARIFFE AREA DI SEGRETERIA E SERVIZI GENERALI ANNO 2015

TABELLA TARIFFE AREA DI SEGRETERIA E SERVIZI GENERALI ANNO 2015 TABELLA TARIFFE AREA DI SEGRETERIA E SERVIZI GENERALI ANNO 2015 TARIFFE DI CONCESSIONE AREE CIMITERIALI PER 99 ANNI 20.000 per i lotti doppi aventi dimensioni planimetriche pari a CIRCA mt. 3,70 x 4,40

Dettagli

Progetto di sviluppo delle residenze dell Università di Milano-Bicocca. Milano - Monza - Cinisello Balsamo

Progetto di sviluppo delle residenze dell Università di Milano-Bicocca. Milano - Monza - Cinisello Balsamo Progetto di sviluppo delle residenze dell Università di Milano-Bicocca Milano - Monza - Cinisello Balsamo Residenza Universitaria denominata U10.2 Piazza dell Ateneo Nuovo, 2 Milano Superficie totale Alloggi

Dettagli

Regolamento per la Concessione in uso delle strutture comunali facenti parte della Villa Bruno

Regolamento per la Concessione in uso delle strutture comunali facenti parte della Villa Bruno Regolamento per la Concessione in uso delle strutture comunali facenti parte della Villa Bruno Approvato con delibera di C.C. n. 8 del 13/2/2008 Sommario Parte I - Norme generali Articolo 1 - Ambienti,

Dettagli

Modalità di utilizzo da parte di terzi delle sale pubbliche comunali

Modalità di utilizzo da parte di terzi delle sale pubbliche comunali Modalità di utilizzo da parte di terzi delle sale pubbliche comunali approvate con Deliberazione di Giunta n.197/2011 TESTO MODIFICATO INDICE Art. 1 Oggetto Art. 2 Sale Art. 3 Concessione Art. 4 Richieste

Dettagli

Allegato alla Circolare n. 4 del 13 aprile 2007

Allegato alla Circolare n. 4 del 13 aprile 2007 Allegato alla Circolare n. 4 del 13 aprile 2007 LINEE GUIDA PER IL CLASSAMENTO DELLE UNITA IMMOBILIARI CENSIBILI NELLE CATEGORIE DEL GRUPPO E E PER L INDIVIDUAZIONE DEGLI IMMOBILI O DELLE LORO PORZIONI

Dettagli

ALLEGATO 2 AL CAPITOLATO SPECIALE D APPALTO

ALLEGATO 2 AL CAPITOLATO SPECIALE D APPALTO ALLEGATO 2 AL CAPITOLATO SPECIALE D APPALTO DEFINIZIONE DELLE AREE INTERESSATE DAL GLOBAL SERVICE pag.01 EDIFICIO E3 Ardiss, Sede operativa di Trieste 246 CAMERE STANDARD DA: mq 9,5 mq 2337 totali 123

Dettagli

Regolamento per l utilizzo dell Aula Anfiteatro Giubileo 2000 e delle Aule ECM

Regolamento per l utilizzo dell Aula Anfiteatro Giubileo 2000 e delle Aule ECM Rev. 2 del 25/07/2014 Regolamento per l utilizzo dell Aula Anfiteatro Giubileo 2000 e delle Aule ECM Art. 1 - Finalità e concessione a titolo gratuito e oneroso Compatibilmente con le esigenze istituzionali

Dettagli

UNITA' DI PROGETTO DECENTRAMENTO FUNZIONI CIMITERIALI

UNITA' DI PROGETTO DECENTRAMENTO FUNZIONI CIMITERIALI UNITA' DI PROGETTO DECENTRAMENTO FUNZIONI CIMITERIALI TARIFFE 2015 Colombari Pag. 1 Concessioni salma resti e ceneri All'aperto Per una salma Per due salme Per tre salme Per quattro salme Per sei salme

Dettagli

ultimata (sub. 7) si ritiene di applicare il valore intero pari a. 2.400,00/ mq.

ultimata (sub. 7) si ritiene di applicare il valore intero pari a. 2.400,00/ mq. di un 20%, (. 2.400,00 20%) pari a. 1.920,00/mq. Invece per la villetta ultimata (sub. 7) si ritiene di applicare il valore intero pari a. 2.400,00/ mq. Per cui avremo: App.to al p. terra con cantina (sub.

Dettagli

TARIFFE SERVIZI CIMITERIALI ANNO 2015

TARIFFE SERVIZI CIMITERIALI ANNO 2015 TARIFFE SERVIZI CIMITERIALI ANNO 2015 TASSE SERVIZI CIMITERIALI tariffa ISEE < 5000 tariffa Ordini monastici TASSE PER LA CREMAZIONE RESIDENTI FUORI COMUNE tariffa ISEE < 5000 tariffa Ordini monastici

Dettagli

Roma, l incanto di un Evento

Roma, l incanto di un Evento Roma, l incanto di un Evento MEETINGS INCENTIVES CONVEGNI EVENTI Roma, città aperta al mondo Monumentale e solenne. Ma anche vivace e creativa. Immagini ed emozioni che prendono la forma di paesaggi incantevoli,

Dettagli

REGOLAMENTO AZIENDALE

REGOLAMENTO AZIENDALE REGOLAMENTO AZIENDALE Utilizzo Sale Convegni e Riunioni Approvato con delibera N. del Articolo 1-Scopi e ambito di applicazione Il presente regolamento disciplina la concessione in uso e l utilizzazione

Dettagli

SPECIALE CAMPAGNA. ottobre - dicembre 2009

SPECIALE CAMPAGNA. ottobre - dicembre 2009 SPECIALE CAMPAGNA ottobre - dicembre 2009 CANNELLA Immobiliare & Creditizio: 0932 834280 Corso Umberto I 85 Scicli RG info@cannella.info Orari d apertura: 9,00-20,00 dal lunedì al venerdì Progetto grafico:

Dettagli

A.A. 2015-2016 PRIMO SEMESTRE, I ANNO TRIENNALE Settimana 1 Aula 5

A.A. 2015-2016 PRIMO SEMESTRE, I ANNO TRIENNALE Settimana 1 Aula 5 28 settembre A.A. 2015-2016 Settimana 1 Aula 5 29 settembre 30 settembre 1 ottobre 2 ottobre 9.30 11.30 14.15 Settimana 2 Aula 5 5 ottobre 6 ottobre 7 ottobre 8 ottobre 9 ottobre 9.30 11.30 14.15 Settimana

Dettagli

COME ESEGUIRE LA VALUTAZIONE DI MERCATO RELATIVA AD UN IMMOBILE DI CIVILE ABITAZIONE

COME ESEGUIRE LA VALUTAZIONE DI MERCATO RELATIVA AD UN IMMOBILE DI CIVILE ABITAZIONE www.aliceappunti.altervista.org UNIVERSITA' DEGLI STUDI DI FIRENZE FACOLTA' DI INGEGNERIA INDIRIZZO INGEGNERIA CIVILE/EDILE COME ESEGUIRE LA VALUTAZIONE DI MERCATO RELATIVA AD UN IMMOBILE DI CIVILE ABITAZIONE

Dettagli

Approvato con deliberazione del Consiglio comunale n. 28 del 10.03.1997 In vigore dal 29.03.1997

Approvato con deliberazione del Consiglio comunale n. 28 del 10.03.1997 In vigore dal 29.03.1997 Criteri e modalità per l erogazione di contributi finalizzati alla realizzazione di edifici di culto e di attrezzature destinate ai servizi religiosi ai sensi della l.r. 9 maggio 1992 n.20 Approvato con

Dettagli

GIUNTA REGIONALE DELLA CAMPANIA ASSESSORATO DEMANIO E PATRIMONIO A.G.C. DEMANIO E PATRIMONIO DISCIPLINARE D USO PER LE SALE CONVEGNI. Art.

GIUNTA REGIONALE DELLA CAMPANIA ASSESSORATO DEMANIO E PATRIMONIO A.G.C. DEMANIO E PATRIMONIO DISCIPLINARE D USO PER LE SALE CONVEGNI. Art. DISCIPLINARE D USO PER LE SALE CONVEGNI Art. 1 La Regione Campania, compatibilmente con le esigenze dell amministrazione regionale, concede l'uso temporaneo delle Sale Convegni ad Enti, Associazioni, Istituti,

Dettagli

La stima del valore delle aree

La stima del valore delle aree Corso di laurea specialistica in architettura Indirizzo architettura per la città Laboratorio integrato ClaMARCH 3 - Cattedra B Valutazione economica del progetto La stima del valore delle aree Docente:

Dettagli

COMMISSIONE PROVINCIALE DEGLI USI DI MILANO IMMOBILI URBANI ITER DELL ACCERTAMENTO

COMMISSIONE PROVINCIALE DEGLI USI DI MILANO IMMOBILI URBANI ITER DELL ACCERTAMENTO COMMISSIONE PROVINCIALE DEGLI USI DI MILANO IMMOBILI URBANI ITER DELL ACCERTAMENTO Primo accertamento: 18 ottobre 1929 Ultime revisioni a) Approvazione del testo da parte della Commissione Provinciale

Dettagli

ELEMENTI DI VALUTAZIONE DELL OFFERTA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI CASSA E ACCESSORI DELL UNIVERSITA DI SASSARI

ELEMENTI DI VALUTAZIONE DELL OFFERTA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI CASSA E ACCESSORI DELL UNIVERSITA DI SASSARI ALLEGATO 1 ELEMENTI DI VALUTAZIONE DELL OFFERTA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI CASSA E ACCESSORI DELL UNIVERSITA DI SASSARI Il concorrente dovrà presentare un offerta relativamente agli elementi e ai

Dettagli

Immobiliare Elste Seconda s.r.l. in liquidazione, con sede. in Milano, via G.C. Merlo 1, c.f 00990500183, R.E.A. di

Immobiliare Elste Seconda s.r.l. in liquidazione, con sede. in Milano, via G.C. Merlo 1, c.f 00990500183, R.E.A. di BANDO DI VENDITA AVENTE PER OGGETTO IL CONTRATTO DI LEASING RELATIVO ALL EDIFICIO COMMERCIALE SITO IN CERNUSCO SUL NAVIGLIO (MI) VIA VERDI 104 1) Il dott. Diego Moscato, liquidatore giudiziario di Immobiliare

Dettagli

Corso di Valutazione Economica dei Progetti A.A. 2007/2008. Il costo globale. Proff. : F. Calabrò, L. Della Spina Collaboratori: D. Campolo, R.

Corso di Valutazione Economica dei Progetti A.A. 2007/2008. Il costo globale. Proff. : F. Calabrò, L. Della Spina Collaboratori: D. Campolo, R. Corso di Valutazione Economica dei Progetti A.A. 2007/2008 Il costo globale Proff. : F. Calabrò, L. Della Spina Collaboratori: D. Campolo, R. Scrivo STABILE IN CENTRO CITTA' SUPERFICIE LORDA 5.324 MQ Energia

Dettagli

Regolamento per la concessione in uso della Sala Conferenze del Centro Documentazione di ARPA Sicilia

Regolamento per la concessione in uso della Sala Conferenze del Centro Documentazione di ARPA Sicilia Regolamento per la concessione in uso della Sala Conferenze del Centro Documentazione di ARPA Sicilia PREMESSA Il Direttore Generale dell Agenzia Regionale per l Ambiente della Sicilia ha approvato il

Dettagli

F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E

F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo COPPOLA FALIA VIA AMM. ACTON 38 NAPOLI Telefono 081 5475192 Fax E-mail Nazionalità Luogo di nascita

Dettagli

REGOLAMENTO CHE DISCIPLINA LA CONCESSIONE IN USO DELLA. SALA CONGRESSI De Angelis

REGOLAMENTO CHE DISCIPLINA LA CONCESSIONE IN USO DELLA. SALA CONGRESSI De Angelis REGOLAMENTO CHE DISCIPLINA LA CONCESSIONE IN USO DELLA SALA CONGRESSI De Angelis Il regolamento che si propone disciplina l uso della sala Congressi De Angelis dell Ordine degli Ingegneri della Provincia

Dettagli

VERBALE N.8 CONSIGLIO D ISTITUTO

VERBALE N.8 CONSIGLIO D ISTITUTO VERBALE N.8 CONSIGLIO D ISTITUTO Il giorno Mercoledì 8 Luglio 2015, alle ore 18.00, presso i locali dell Istituto Comprensivo G. Rodari, in via Antica Salaria Est, n.27/c, si riunisce il Consiglio d Istituto,

Dettagli

CONCORDATO PREVENTIVO GIRARDI S.p.a. IN LIQUIDAZIONE. n. 23/2010 del Tribunale di VICENZA

CONCORDATO PREVENTIVO GIRARDI S.p.a. IN LIQUIDAZIONE. n. 23/2010 del Tribunale di VICENZA CONCORDATO PREVENTIVO GIRARDI S.p.a. IN LIQUIDAZIONE n. 23/2010 del Tribunale di VICENZA Invito a presentare Manifestazioni di interesse all acquisto dell immobile di cui al sottoindicato Con il presente

Dettagli

REVISIONE PARZIALE DEI CLASSAMENTI NEL COMUNE DI MILANO RELAZIONE

REVISIONE PARZIALE DEI CLASSAMENTI NEL COMUNE DI MILANO RELAZIONE Ufficio Provinciale di Milano Estratto da COMMA 335 ART. 1 LEGGE 311/2004 REVISIONE PARZIALE DEI CLASSAMENTI NEL COMUNE DI MILANO RELAZIONE Microzona 14 V. Monti 307 Sempione 308 Microzona 1 Mascheroni

Dettagli

COSTRUIAMO LA TUA CASA

COSTRUIAMO LA TUA CASA VENDITA DIRETTA - 0432 575379 Visione d insieme ville D ed E Due ville di pregio e qualità a Godia nella immediata periferia Nord-Est di Udine con vista diretta sulle prime propaggini delle Alpi Orientali

Dettagli

SERVIZIO CIMITERIALE

SERVIZIO CIMITERIALE TARIFFE SETTORE AFFARI GENERALI E SERVIZI ALLA PERSONA ANNO 2015 SERVIZIO CIMITERIALE TARIFFARIO DELLE OPERAZIONI CIMITERIALI EURO Inumazioni meccaniche salme 250,00 Inumazioni manuali salme 400,00 Inumazione

Dettagli

REGOLAMENTO PER L UTILIZZO DEI LOCALI, DELLE STRUTTURE E DELLE ATTREZZATURE DI PROPRIETA COMUNALE

REGOLAMENTO PER L UTILIZZO DEI LOCALI, DELLE STRUTTURE E DELLE ATTREZZATURE DI PROPRIETA COMUNALE REGOLAMENTO PER L UTILIZZO DEI LOCALI, DELLE STRUTTURE E DELLE ATTREZZATURE DI PROPRIETA COMUNALE Approvato con atto C.C. N. 41 del 27/11/2013 1 INDICE ART. 1 OGGETTO pag. 3 ART. 2 INDIVIDUAZIONE DEGLI

Dettagli

MODULO DELL OFFERTA PROCEDURA APERTA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI CASSA DELL UNIVERSITA DI PISA. il sottoscritto.. nato. ... con sede in.. CF p.

MODULO DELL OFFERTA PROCEDURA APERTA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI CASSA DELL UNIVERSITA DI PISA. il sottoscritto.. nato. ... con sede in.. CF p. marca da bollo da 14,62 ALLEGATO A/2 ( modulo dell offerta ) (Da inserire in BUSTA B -Offerta ) MODULO DELL OFFERTA PROCEDURA APERTA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI CASSA DELL UNIVERSITA DI PISA Il sottoscritto..

Dettagli

flessibilità, competenza ed esperienza qualificata. I migliori servizi per valorizzarti

flessibilità, competenza ed esperienza qualificata. I migliori servizi per valorizzarti flessibilità, competenza ed esperienza qualificata. I migliori servizi per valorizzarti A pochi passi dal centro su un area di 5.000 mq una vasta gamma di soluzioni per ogni esigenza L ISTITUTO PIERO PIRELLI

Dettagli

Il sottoscritto residente in via tel. e-mail in qualità di dell Ente/Associazione/Organismo con sede in via partita IVA n. CHIEDE

Il sottoscritto residente in via tel. e-mail in qualità di dell Ente/Associazione/Organismo con sede in via partita IVA n. CHIEDE Alla Camera di Commercio I.A.A. Ufficio Segreteria, Affari generali e Relazioni con il Pubblico Via Avogadro, 4 28100 NOVARA Oggetto: Richiesta uso temporaneo sale camerali. Il sottoscritto residente in

Dettagli

ISTRUZIONI PER LA DETERMINAZIONE DELLA CONSISTENZA DEGLI IMMOBILI URBANI PER LA RILEVAZIONE DEI DATI DELL OSSERVATORIO DEL MERCATO IMMOBILIARE

ISTRUZIONI PER LA DETERMINAZIONE DELLA CONSISTENZA DEGLI IMMOBILI URBANI PER LA RILEVAZIONE DEI DATI DELL OSSERVATORIO DEL MERCATO IMMOBILIARE ISTRUZIONI PER LA DETERMINAZIONE DELLA CONSISTENZA DEGLI IMMOBILI URBANI PER LA RILEVAZIONE DEI DATI DELL OSSERVATORIO DEL MERCATO IMMOBILIARE 1 INDICE INTRODUZIONE... 3 1 CRITERI GENERALI... 4 2 UNITA

Dettagli

Università di Camerino Esame di Stato di Abilitazione ad Esercizio della Professione di Architetto Sessione Giugno 2009 (Laurea Specialistica 4/s)

Università di Camerino Esame di Stato di Abilitazione ad Esercizio della Professione di Architetto Sessione Giugno 2009 (Laurea Specialistica 4/s) Università di Camerino Esame di Stato di Abilitazione ad Esercizio della Professione di Architetto Sessione Giugno 2009 (Laurea Specialistica 4/s) Tema N.1 Il candidato imposti il progetto di un complesso

Dettagli

MARNATE - Loc. NIZZOLINA Via Alberto da Giussano - angolo via Morelli

MARNATE - Loc. NIZZOLINA Via Alberto da Giussano - angolo via Morelli TIPOLOGIE E PREZZI AGGIORNATA 17-11-2014 MARNATE - Loc. NIZZOLINA Via Alberto da Giussano - angolo via Morelli 2 LOTTO V i a F r a n c e s c o A r e s e, 1 0 M i l a n o - t e l. 0 2 8 7 3 9 4 1 3 5 -

Dettagli

COMUNE DI VILLAFALLETTO

COMUNE DI VILLAFALLETTO COMUNE DI VILLAFALLETTO PROVINCIA DI CUNEO REGOLAMENTO COMUNALE PER L EFFETTUAZIONE DEL SERVIZIO DELLE PUBBLICHE AFFISSIONI CAPO I D.Lgs. 15 novembre 1993, n. 507 Testo coordinato del regolamento approvato

Dettagli

PER L USO TEMPORANEO DELLE SALE COMUNALI

PER L USO TEMPORANEO DELLE SALE COMUNALI REGOLAMENTO COMUNALE PER L USO TEMPORANEO DELLE SALE COMUNALI (Approvato con deliberazione consiliare n. 71/28.11.2006) Art. 1 Oggetto 1. Il presente regolamento disciplina l uso temporaneo di tutte le

Dettagli

I beni non strumentali: adempimenti per le locazioni

I beni non strumentali: adempimenti per le locazioni 7 Convegno Diocesano I beni non strumentali: adempimenti per le locazioni Montarioso, 15 novembre 2014 Ing. Gianpaolo Gallù 1 Quali sono beni non strumentali? Beni Ecclesiastici Patrimonio Stabile Beni

Dettagli

violin & viola masterclass

violin & viola masterclass violin & viola masterclass presents MATTEO FEDELI Photo by Charles Paul Azzopardi - Malta Matteo Fedeli plays Antonio Stradivari Bazzini-De Vito 1715 UNO STRADIVARI PER I GIOVANI dal 25 al 29 agosto 2015

Dettagli

COMUNE DI CANZO PROVINCIA DI COMO

COMUNE DI CANZO PROVINCIA DI COMO COMUNE DI CANZO PROVINCIA DI COMO ESTRATTO DAL REGISTRO DELLE DELIBERAZIONI DELLA GIUNTA COMUNALE N. 9 del Registro Deliberazioni OGGETTO: DETERMINAZIONE TARIFFE: CONCESSIONI CIMITERIALI E DIRITTI SERVIZI

Dettagli

Comune di Fano DETERMINAZIONE DEL COSTO DI COSTRUZIONE RESIDENZIALE (rif. D.M. 10 maggio 1977)

Comune di Fano DETERMINAZIONE DEL COSTO DI COSTRUZIONE RESIDENZIALE (rif. D.M. 10 maggio 1977) DETERMINAZIONE DEL COSTO DI COSTRUZIONE RESIDENZIALE (rif. D.M. 10 maggio 1977) mod. CC01 Tabella 1 Incremento per superficie abitabile (art. 5) Classe di superficie Alloggi (n) abitabile Rapporto rispetto

Dettagli

TARIFFARIO CIMITERIALE

TARIFFARIO CIMITERIALE TARIFFARIO CIMITERIALE SERVIZI CIMITERIALI a decorrere dall 1.10.2011 SERVIZI CIMITERIALI Tumulazione di feretro in loculo di testa (80 x 80) cm, ubicato in qualsiasi fila dalla 1^ alla 6^ TARIFFA (IVA

Dettagli

I10 Gestione e utilizzo sale riunioni

I10 Gestione e utilizzo sale riunioni I10 Gestione e utilizzo sale riunioni Responsabile processo: Strutture interessate: Segretario generale tutte Edizione 3 Modifiche a seguito modifiche organizzative a aggiunta descrizione sala biblioteca

Dettagli

e p.c. Spett.le Impresa Cervino S.r.l. Via Manlio Rho n. 57 22038 Tavernerio FAX 031.282212 OGGETTO: richiesta intervento c/o Cimitero Comunale.

e p.c. Spett.le Impresa Cervino S.r.l. Via Manlio Rho n. 57 22038 Tavernerio FAX 031.282212 OGGETTO: richiesta intervento c/o Cimitero Comunale. Spett.le COMUNE DI MONTORFANO Ufficio Concessioni Cimiteriali Ufficio Tecnico Comunale Ufficio Ragioneria Piazza Roma n. 18 22030 Montorfano Fax 031553097 e p.c. Spett.le Impresa Cervino S.r.l. Via Manlio

Dettagli

a v v e r t e n z e 1. Guida alla lettura dei valori 1.1. Premesse 1.2. Avvertenze di tipo generale per la lettura dei dati

a v v e r t e n z e 1. Guida alla lettura dei valori 1.1. Premesse 1.2. Avvertenze di tipo generale per la lettura dei dati 4Rilevazione dei prezzi degli Immobili sulla piazza di Milano e Provincia 1 semestre 2013 1. Guida alla lettura dei valori 1.1. Premesse La presente pubblicazione - edita a cura di O.S.M.I. Borsa Immobiliare,

Dettagli

DISCIPLINARE PER L UTILIZZO DELLE AULE E DELLE SALE RIUNIONI DELLA SCUOLA SUPERIORE SANT ANNA

DISCIPLINARE PER L UTILIZZO DELLE AULE E DELLE SALE RIUNIONI DELLA SCUOLA SUPERIORE SANT ANNA DISCIPLINARE PER L UTILIZZO DELLE AULE E DELLE SALE RIUNIONI DELLA SCUOLA SUPERIORE SANT ANNA Emanato con D.R. n. 303 del 10/10/2013. 1. Oggetto del disciplinare Il presente disciplinare regola l utilizzo

Dettagli

VIT S.R.L. CAPITOLATO SPECIALE PER L'AFFIDAMENTO DELLA GESTIONE DELLA STRUTTURA POLIFUNZIONALE DENOMINATA CHALET PINETA IN COMUNE DI CEVO (BS)

VIT S.R.L. CAPITOLATO SPECIALE PER L'AFFIDAMENTO DELLA GESTIONE DELLA STRUTTURA POLIFUNZIONALE DENOMINATA CHALET PINETA IN COMUNE DI CEVO (BS) VIT S.R.L. CAPITOLATO SPECIALE PER L'AFFIDAMENTO DELLA GESTIONE DELLA STRUTTURA POLIFUNZIONALE DENOMINATA CHALET PINETA IN COMUNE DI CEVO (BS) Art. 1 - Oggetto dell affidamento L oggetto dell affidamento

Dettagli

1) RELAZIONE DI PROGETTO

1) RELAZIONE DI PROGETTO 1) RELAZIONE DI PROGETTO Il progetto prevede la realizzazione di una biblioteca di area delle arti, commissionata dall Università degli studi di Roma Tre, da realizzarsi nel quartiere Testaccio di Roma,

Dettagli

Regione. Abruzzo Incubatore di imprese di Mosciano S.A.

Regione. Abruzzo Incubatore di imprese di Mosciano S.A. Regione Abruzzo Incubatore di imprese di Mosciano S.A. REGOLAMENTO L incubatore d imprese consente di favorire il processo di sviluppo imprenditoriale, fornendo un sostegno che prevede: la disponibilità

Dettagli

Sede di Milano Palazzo Lombardia

Sede di Milano Palazzo Lombardia Informazioni sui rischi specifici esistenti, sulle misure di prevenzione e protezione e di emergenza adottate presso: Sede di Milano 1. ATTIVITA PRESENTI NELLA SEDE è un grande complesso edilizio pubblico

Dettagli

TRIBUNALE DI SULMONA AVVISO DI VENDITA SENZA INCANTO DELEGATA A PROFESSIONISTA. (artt. 569, 576, e 591 bis c.p.c.)

TRIBUNALE DI SULMONA AVVISO DI VENDITA SENZA INCANTO DELEGATA A PROFESSIONISTA. (artt. 569, 576, e 591 bis c.p.c.) ESECUZIONE N. 79/07 TRIBUNALE DI SULMONA AVVISO DI VENDITA SENZA INCANTO DELEGATA A PROFESSIONISTA (artt. 569, 576, e 591 bis c.p.c.) Il sottoscritto Avv. Edoardo Di Loreto con studio in Sulmona, Via Giovanni

Dettagli

TITOLO III COMPRAVENDITA E LOCAZIONE DI IMMOBILI URBANI

TITOLO III COMPRAVENDITA E LOCAZIONE DI IMMOBILI URBANI TITOLO III COMPRAVENDITA E LOCAZIONE DI IMMOBILI URBANI SEZIONE I: MEDIAZIONE IN TEMA DI COMPRAVENDITA E DI LOCAZIONE DI IMMOBILI URBANI Mediazione semplice Art. 1 Elementi dell incarico di vendita» 2

Dettagli

Curriculum Arch. Anna Di Bene

Curriculum Arch. Anna Di Bene Diploma di Laurea in Architettura Università degli Studi di Roma Anno Accademico 1977 Abilitazione all esercizio della libera professione 1978 Diploma di specializzazione della Scuola Superiore della Pubblica

Dettagli

Scheda tecnica sul nuovo decreto per il diritto allo studio universitario

Scheda tecnica sul nuovo decreto per il diritto allo studio universitario Scheda tecnica sul nuovo decreto per il diritto allo studio universitario Analisi tecnica dello schema di decreto legislativo recante revisione della normativa di principio in materia di diritto allo studio

Dettagli

Quote albo 2012 5.236.825,00

Quote albo 2012 5.236.825,00 RELAZIONE TECNICA AL BILANCIO PREVENTIVO 2012 ENTRATE CORRENTI Quote albo 2012 5.236.825,00 La previsione per il 2012 è calcolata sui dati forniti dagli Ordini regionali e sull importo dovuto per le quote

Dettagli

OFFERTA ECONOMICA. In relazione all'appalto in oggetto, il sottoscritto, in qualità di titolare / legale. rappresentante dell'impresa

OFFERTA ECONOMICA. In relazione all'appalto in oggetto, il sottoscritto, in qualità di titolare / legale. rappresentante dell'impresa Spettabile Comune di Mogliano Veneto Piazza dei Caduti n. 8 31021 Mogliano Veneto (TV) N. 1 Marca da Bollo da Euro 14,62 PROCEDURA APERTA PER L APPALTO DEI LAVORI/SERVIZI INTEGRATI E MANUTENTIVI SUL PATRIMONIO

Dettagli

MINISTERO PER I BENI E LE ATTIVITA CULTURALI Dirigente - Soprintendenza per i Beni Architettonici e Paesaggistici

MINISTERO PER I BENI E LE ATTIVITA CULTURALI Dirigente - Soprintendenza per i Beni Architettonici e Paesaggistici INFORMAZIONI PERSONALI Nome Di Bene Anna Data di nascita 28/07/1952 Qualifica Amministrazione Incarico attuale Numero telefonico dell ufficio II Fascia Dirigente - Soprintendenza per i Beni Architettonici

Dettagli

Master in Marketing e Comunicazione. COMUNICAZIONE EFFICACE Giovanna Cosenza Anno accademico 2007-2008 PRIMA SETTIMANA

Master in Marketing e Comunicazione. COMUNICAZIONE EFFICACE Giovanna Cosenza Anno accademico 2007-2008 PRIMA SETTIMANA Master in Marketing e Comunicazione COMUNICAZIONE EFFICACE Giovanna Cosenza Anno accademico 2007-2008 PRIMA SETTIMANA Lunedì 3 marzo 2008, ore 10.30-13.30 Cosa vuol dire comunicare in modo efficace. I

Dettagli

FORMULARIO DI PRESENTAZIONE (a cura dell Istituto proponente)

FORMULARIO DI PRESENTAZIONE (a cura dell Istituto proponente) Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Direzione Generale per le Relazioni Internazionali Ufficio V Programma Operativo Nazionale La Scuola per lo Sviluppo n. 1999 IT 05 1 PO 013 Annualità

Dettagli

Comune di Melegnano Provincia di Milano

Comune di Melegnano Provincia di Milano Comune di Melegnano Provincia di Milano Piazza Risorgimento, 1 20077 Melegnano (MI) Tel. 02/982081 Fax 02/98208273 Cod. Fisc. Ente 84507510158 P. IVA 01763870159 REGOLAMENTO PER UTILIZZO DEGLI IMMOBILI

Dettagli

PALAZZO TASSONI ESTENSE. facoltà architettura ferrara 1

PALAZZO TASSONI ESTENSE. facoltà architettura ferrara 1 PALAZZO TASSONI ESTENSE facoltà architettura ferrara 1 Palazzo Tassoni Estense Gli spazi della Facoltà di Architettura di Ferrara si sono espansi significativamente nel 2009 con il complesso di Palazzo

Dettagli

Città di Gardone Val Trompia. CRITERI PER L UTILIZZO DEI LOCALI POLIFUNZIONALI PRESSO I CAPANNONCINI PARCO DEL MELLA Via Grazioli n 23

Città di Gardone Val Trompia. CRITERI PER L UTILIZZO DEI LOCALI POLIFUNZIONALI PRESSO I CAPANNONCINI PARCO DEL MELLA Via Grazioli n 23 Città di Gardone Val Trompia CRITERI PER L UTILIZZO DEI LOCALI POLIFUNZIONALI PRESSO I CAPANNONCINI PARCO DEL MELLA Via Grazioli n 23 Documento approvato con Deliberazione della Giunta Comunale n.151 del

Dettagli

TARIFFE 2015 ALLEGATO N. 1 - ASILI NIDO FASCE DI REDDITO ISEE (*) ASILO NIDO retta non residenti

TARIFFE 2015 ALLEGATO N. 1 - ASILI NIDO FASCE DI REDDITO ISEE (*) ASILO NIDO retta non residenti TARIFFE 2015 ALLEGATO N. 1 - ASILI NIDO FASCE DI REDDITO ISEE (*) ASILO NIDO - retta mensile tempo pieno 485,00 sotto a 25.000,00 420,00 sotto a 16.000,00 375,00 sotto a 13.500,00 330,00 sotto a 11.000,00

Dettagli

Stima del valore di un asse ereditario e determinazione delle quote di diritto e delle quote di fatto

Stima del valore di un asse ereditario e determinazione delle quote di diritto e delle quote di fatto Stima del valore di un asse ereditario e determinazione delle quote di diritto e delle quote di fatto Sessione anno 1999 Seconda prova scritto-grafica Una persona coniugata con due figli F 1 e F 2 titolare

Dettagli

CONCORDIA SAG. - Villa singola di ampia metratura! 30023 Concordia Sagittaria VE VENETO

CONCORDIA SAG. - Villa singola di ampia metratura! 30023 Concordia Sagittaria VE VENETO CONCORDIA SAG. - Villa singola di ampia metratura! 30023 Concordia Sagittaria VE VENETO Totale Locali: 15 N. Camere da Letto: 3 + 2 N. Bagni: 2 Superficie totale (m²): 490 Box e Posti Auto: m² 84,00 Giacomo

Dettagli

CLIL (ECONOMIA AZIENDALE) / CLIL (DISCIPLINE TURISTICHE) 3

CLIL (ECONOMIA AZIENDALE) / CLIL (DISCIPLINE TURISTICHE) 3 CLIL (ECONOMIA AZIENDALE) / CLIL (DISCIPLINE TURISTICHE) 3 7.50 9.30 CLIL 3 (AULA 116) 9.30 11.20 CLIL 3 (AULA 116) 11.20 13.00 CLIL 3 (AULA 116) DIRITTO / DIRITTO E LEGISLAZIONE TURISTICA 3 7.50 9.30

Dettagli

MEDIASIM S.R.L. Mediazioni e Servizi Immobiliari Largo della Gancia, 1-00195 Roma P. I.V.A. e C.F. 12000101001 T. +39.06.8860401 - F. +39.06.

MEDIASIM S.R.L. Mediazioni e Servizi Immobiliari Largo della Gancia, 1-00195 Roma P. I.V.A. e C.F. 12000101001 T. +39.06.8860401 - F. +39.06. SALARIO OFFICE MEDIASIM S.R.L. Mediazioni e Servizi Immobiliari Largo della Gancia, 1-00195 Roma P. I.V.A. e C.F. 12000101001 T. +39.06.8860401 - F. +39.06.62276422 - E. info@mediasim.it Patrizio ii Tiberti

Dettagli

PIANO DI EMERGENZA ED EVACUAZIONE

PIANO DI EMERGENZA ED EVACUAZIONE PIANO DI EMERGENZA ED EVACUAZIONE (ai sensi del D.Lgs. 81/08 artt.18, 43, 46 e del D.M. 10/03/98 art. 5) Il presente documento è parte integrante del Documento di Valutazione dei Rischi di cui all art.

Dettagli

COMUNE DI ANNICCO. Provincia di Cremona VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE

COMUNE DI ANNICCO. Provincia di Cremona VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE COMUNE DI ANNICCO Provincia di Cremona DELIBERAZIONE N. 32 Codice Ente: 10706 8 Annicco Codice materia: VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO: APPROVAZIONE TARIFFE E PREZZI PUBBLICI -

Dettagli

TRIBUNALE AMMINISTRATIVO REGIONALE DELLA CAMPANIA SEDE DI NAPOLI UFFICIO RELAZIONI CON IL PUBBLICO CARTA DEI SERVIZI INDICE:

TRIBUNALE AMMINISTRATIVO REGIONALE DELLA CAMPANIA SEDE DI NAPOLI UFFICIO RELAZIONI CON IL PUBBLICO CARTA DEI SERVIZI INDICE: TRIBUNALE AMMINISTRATIVO REGIONALE DELLA CAMPANIA SEDE DI NAPOLI UFFICIO RELAZIONI CON IL PUBBLICO CARTA DEI SERVIZI INDICE: 1 - Il T.A.R; 2 - dove si trova a Napoli; 3 com è organizzato il T.A.R. Campania

Dettagli

Avanzo di amministrazione iniziale presunto 367.622,75 TOTALE TITOLO I - ENTRATE CORRENTI 410.000,00-7.000,00. Pagina 1 di 6

Avanzo di amministrazione iniziale presunto 367.622,75 TOTALE TITOLO I - ENTRATE CORRENTI 410.000,00-7.000,00. Pagina 1 di 6 PARTE I - ENTRATE Anno 2015 1 TITOLO I - ENTRATE CORRENTI 1.1 ENTRATE CONTRIBUTIVE A CARICO DEGLI ISCRITTI Avanzo di amministrazione iniziale presunto 367.622,75 374.363,12 1.1.1 Contributi ordinari TOTALE

Dettagli

OGGETTO : Comunicato impegni inizio settembre 2015.

OGGETTO : Comunicato impegni inizio settembre 2015. Prot. N 4024/C23 Ariano Irpino 26/08/2015 A tutti i docenti dell IISS Ruggero II Loro sedi Per quanto di competenza alla DSGA Al personale ATA Al sito internet dell Istituto OGGETTO : Comunicato impegni

Dettagli

Relazione tecnico sanitaria Piano Regolatore cimiteriale - Comune di Tempio Pausania Cimitero di San Pasquale

Relazione tecnico sanitaria Piano Regolatore cimiteriale - Comune di Tempio Pausania Cimitero di San Pasquale RELAZIONE TECNICO-SANITARIA (Art. del D.P.R. n 28/9) PREMESSA Nell elaborazione del nuovo P.R.C. del comune di Tempio Pausania, per i cimiteri di Tempio, Nuchis, Bassacutena e San Pasquale, si è tenuto

Dettagli

DISPOSIZIONI SULL UTILIZZAZIONE DI SPAZI UNIVERSITARI

DISPOSIZIONI SULL UTILIZZAZIONE DI SPAZI UNIVERSITARI Testo modificato con delibera del Consiglio di Amministrazione n. 6/2003/10.5 in data 10/10/2003 e modificato successivamente con delibere n. 7/2004/8.1 in data 08/10/2004 e n. 9/2007/5.4 in data 21/12/2007.

Dettagli

Ristoranti. Osteria&Baretto. Via Tuscolana 692. 00181 Roma. tel 06 76968667

Ristoranti. Osteria&Baretto. Via Tuscolana 692. 00181 Roma. tel 06 76968667 AGEVOLA.UNIROMA2 NEWSLETTER N. 6 GIUGNO 2015 Vantaggi dell appartenenza L iniziativa, oltre a voler essere un supporto e un aiuto concreto ai dipendenti (docenti, ricercatori, amministrativi), agli studenti

Dettagli

Regolamento per l utilizzo delle sale dell Unione Valdera da parte di Enti Terzi

Regolamento per l utilizzo delle sale dell Unione Valdera da parte di Enti Terzi Regolamento per l utilizzo delle sale dell Unione Valdera da parte di Enti Terzi ARTICOLO 1: Oggetto 1. Il presente regolamento individua i criteri generali per la in uso temporaneo degli ambienti a disposizione

Dettagli

METODOLOGIA PIANO ECONOMICO FINANZIARIO...

METODOLOGIA PIANO ECONOMICO FINANZIARIO... INDICE 1 METODOLOGIA PIANO ECONOMICO FINANZIARIO... 3 2 DETTAGLIO DEI COSTI... 4 2.1 INVESTIMENTI... 4 2.2 ACQUISTO MACCHINE OPERATRICI... 11 2.3 OPERE DI MITIGAZIONE AMBIENTALE... 11 3 SPESE ANNUE DI

Dettagli

REGOLAMENTO DELLA FIERA PROVINCIALE DEL TARTUFO

REGOLAMENTO DELLA FIERA PROVINCIALE DEL TARTUFO COMUNE DI BORGOFRANCO SUL PO PROVINCIA DI MANTOVA AREA AMMINISTRATIVA SERVIZIO SVILUPPO SOCIOECONOMICO REGOLAMENTO DELLA FIERA PROVINCIALE DEL TARTUFO Approvato con delibera del Consiglio Comunale n. 27

Dettagli

Art. 10 - Requisiti per l'assegnazione dei locali per attività diverse da quelle commerciali, aziendali o direzionali private

Art. 10 - Requisiti per l'assegnazione dei locali per attività diverse da quelle commerciali, aziendali o direzionali private MANIFESTAZIONE DI INTERESSE PER L ASSEGNAZIONE IN USO DI IMMOBILI COMUNALI AD ASSOCIAZIONI, COOPERATIVE SOCIALI, FONDAZIONI ONLUS, OPERANTI SUL TERRITORIO COMUNALE. Sono disponibili per l assegnazione

Dettagli

Relazione tecnico sanitaria Piano Regolatore cimiteriale - Comune di Tempio Pausania Cimitero di Nuchis

Relazione tecnico sanitaria Piano Regolatore cimiteriale - Comune di Tempio Pausania Cimitero di Nuchis RELAZIONE TECNICO-SANITARIA (Art. del D.P.R. n 28/9) PREMESSA Nell elaborazione del nuovo P.R.C. del comune di Tempio Pausania, per i cimiteri di Tempio, Nuchis, Bassacutena e San Pasquale, si è tenuto

Dettagli

SEDI MINISTERIALI ED ENTI

SEDI MINISTERIALI ED ENTI 41 42 42 Ministero degli Affari Esteri Ministero delle Infrastrutture Ministero delle Economie e delle Finanze 43 Ministero di Grazia e Giustizia 43 44 45 45 45 46 Procura della Repubblica Tribunale Civile

Dettagli

Sala Quirinale 2 mq 40 Piano terra

Sala Quirinale 2 mq 40 Piano terra Quirinale 1 mq 40 terra Quirinale 2 mq 40 terra Quirinale 3 mq 40 terra Quirinale 1+2+3 mq 120 terra Teatro 30 Teatro 35 Teatro 35 Teatro 130 Ferro di cavallo 50 Banchi di scuola 80 CAVOUR CENTRO CONGRESSI

Dettagli

STUDIO DI SETTORE SG82U ATTIVITÀ 74.40.1 - STUDI DI PROMOZIONE PUBBLICITARIA ATTIVITÀ 74.14.5 - PUBBLICHE RELAZIONI

STUDIO DI SETTORE SG82U ATTIVITÀ 74.40.1 - STUDI DI PROMOZIONE PUBBLICITARIA ATTIVITÀ 74.14.5 - PUBBLICHE RELAZIONI STUDIO DI SETTORE SG82U ATTIVITÀ 74.40.1 - STUDI DI PROMOZIONE PUBBLICITARIA ATTIVITÀ 74.14.5 - PUBBLICHE RELAZIONI Aprile 2002 1 STUDIO DI SETTORE SG82U Numero % sugli invii Invii 8.416 Ritorni 4.988

Dettagli

IL POLO RIMINESE DELL UNIVERSITÀ DI BOLOGNA IL PROGETTO

IL POLO RIMINESE DELL UNIVERSITÀ DI BOLOGNA IL PROGETTO IL POLO RIMINESE DELL UNIVERSITÀ DI BOLOGNA IL PROGETTO ATTUALMENTE IL POLO SCIENTIFICO DIDATTICO DI RIMINI CONTA: > N 1 Facoltà (ECONOMIA) > N 11 Corsi di Laurea Triennali > N 1 Corsi di Laurea Specialistica

Dettagli