COMPLESSO MONUMENTALE VILLA DORIA D'ANGRI

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "COMPLESSO MONUMENTALE VILLA DORIA D'ANGRI"

Transcript

1 TABELLA DEI CANONI ATTIVITA' CONVEGNISTICHE ALLEGATO A COMPLESSO MONUMENTALE VILLA DORIA D'ANGRI DESTINAZIONE quantità superficie valore Canone di concessione per ogni singola aula Canone complessivo n per aula unitario da 1 a 7 giorni 15 giorni 1 mese 3 mesi 6 mesi 12 mesi mq. /mqxgiorno /giorno Fabbricato Principale Zona Monumentale Area asservita delle aule compreso uso ristorazione 265 aula per l'alta formazione Master ,65 65,00 980, , , , , ,00 Area asservita da ripartire sul canone delle aule 900 aule con annesso studio (superifice ragguagliate) ,75 45,00 700, , , , , ,00 aula didattica ,75 30,00 450,00 900, , , , ,00 Terzo Livello Area asservita da ripartire sul canone delle aule 0 sala conferenze ,00 290, , , , , , ,00 zona monumentale escluso la sala conferenza mq.450 0,86 0,76 0,65 0,65 0,65 0,65 i valori indicati sono il prezzo a mqxgiorno in funzione della durata Quarto livello Area asservita da ripartire sul canone delle aule 80 Aula informatica , , , , , , , ,00 Laboratorio informatico ,00 72, , , , , , ,00 uffici e sala lettura ,65 105, , , , , , ,00 Zona retrostante Via Petrarca Aule terrazzamento Plesso I Aula A ,75 35,00 550, , , , , ,00 Aula B ,75 40,00 800, , , , , ,00 Quarto Livello Aula Grande ,65 95, , , , , , ,00 Aula media ,65 55,00 850, , , , , ,00

2 Quarto livello (zona Lotto I) Area asservita sul canone delle aule 130 Aula Grande ,65 60,00 900, , , , , ,00 Aula Piccola ,75 30,00 450,00 900, , , , ,00 Ufficio (segreteria) ,75 20,00 300,00 600, , , , ,00 Quinto Livello Aula Grande ,65 105, , , , , , ,00 Aula media ,65 55,00 850, , , , , ,00 spazio riservato agli uffici totale 45 0,75 35,00 550, , , , , ,00 Quinto livello (zona Lotto I) Area asservita sul canone delle aule 120 Aula Grande ,65 60,00 900, , , , , ,00 Aula Piccola ,75 30,00 450,00 900, , , , ,00 Ufficio (segreteria) ,75 20,00 300,00 600, , , , ,00 Sesto Livello Aula Multimediale (24 posti) ,75 60,00 900, , , , , ,00 Aula studio doppia ,75 60,00 900, , , , , ,00 Sala riunioni ,75 30,00 450,00 900, , , , ,00 spazio riservato agli uffici totale 108 0,65 70, , , , , , ,00 Sesto livello (zona Lotto I) Area asservita sul canone delle aule 18 Aula Informatica ,65 65,00 980, , , , , ,00 Depositi (sotterranei) ,65 80, , , , , , ,00 Corpo Ex Scuola elementare Area asservita da ripartire sul canone delle aule 140 Aula ,65 130, , , , , , ,00 Aula ,75 55,00 850, , , , , ,00 Aula ,75 30,00 450,00 900, , , , ,00 Area asservita da ripartire sul canone delle aule 90 Aula ,75 60,00 900, , , , , ,00 Aula ,65 60,00 900, , , , , ,00 Cappella Ambiente principale ed accessori diretti ,65 240, , , , , , ,00 n.b. tutti i costi si intendono al netto del personale

3 TABELLA DEI CANONI EVENTI DIVERSI ALLEGATO B COMPLESSO MONUMENTALE VILLA DORIA D'ANGRI DESTINAZIONE quantità superficie valore Canone di concessione per ogni singola aula n per aula unitario da 1 a 7 giorn 15 giorni 1 mese 3 mesi 6 mesi 12 mesi mq. /mq giorno /giorno Fabbricato Principale Zona Monumentale Canone complessivo Area asservita delle aule compreso uso ristorazione 265 aula per l'alta formazione Master ,85 84, , , , , , ,00 Area asservita da ripartire sul canone delle aule 900 aule con annesso studio (superifice ragguagliate) ,98 58,50 877, , , , , ,00 aula didattica ,98 39,00 585, , , , , ,00 Terzo Livello Area asservita da ripartire sul canone delle aule 0 sala conferenze ,60 377, , , , , , ,00 zona monumentale escluso la sala conferenza mq.450 1,118 0,988 0,845 0,845 0,845 0,845 i valori indicati sono il prezzo a mqxgiorno in funzione della durata Quarto livello Area asservita da ripartire sul canone delle aule 80 Aula informatica ,60 208, , , , , , ,00 Laboratorio informatico ,60 93, , , , , , ,00 uffici e sala lettura ,85 135, , , , , , ,00 Zona retrostante Via Petrarca Aule terrazzamento Plesso I Aula A ,98 43,88 658, , , , , ,00 Aula B ,98 48,75 731, , , , , ,00 Quarto Livello Aula Grande ,85 122, , , , , , ,00 Aula media ,85 71, , , , , , ,00

4 Quarto livello (zona Lotto I) Area asservita sul canone delle aule 130 Aula Grande ,85 75, , , , , , ,80 Aula Piccola ,98 36,08 541, , , , , ,00 Ufficio (segreteria) ,98 25,35 380,25 760, , , , ,00 Quinto Livello Aula Grande ,85 135, , , , , , ,00 Aula media ,85 67, , , , , , ,00 spazio riservato agli uffici totale 45 0,98 43,88 658, , , , ,00 #VALORE! Quinto livello (zona Lotto I) Area asservita sul canone delle aule 120 Aula Grande ,85 75, , , , , , ,80 Aula Piccola ,98 36,08 541, , , , , ,00 Ufficio (segreteria) ,98 25,35 380,25 760, , , , ,00 Sesto Livello Aula Multimediale (24 posti) ,98 73, , , , , , ,40 Aula studio doppia ,98 78, , , , , , ,00 Sala riunioni ,98 39,00 585, , , , , ,00 spazio riservato agli uffici totale 108 0,85 91, , , , , , ,60 Sesto livello (zona Lotto I) Area asservita sul canone delle aule 18 Aula Informatica ,85 84, , , , , , ,00 Depositi (sotterranei) ,85 101, , , , , , ,00 Corpo Ex Scuola elementare Area asservita da ripartire sul canone delle aule 140 Aula ,85 169, , , , , , ,00 Aula ,98 68, , , , , , ,00 Aula ,98 39,00 585, , , , , ,00 Area asservita da ripartire sul canone delle aule 90 Aula ,98 78, , , , , , ,00

5 Aula ,85 76, , , , , , ,00 Cappella Ambiente principale ed accessori diretti ,85 307, , , , , , ,80 n.b. tutti i costi indicati si intendono al netto del personale

6 TABELLA DEI CANONI ALLEGATO B1 COMPLESSO MONUMENTALE VILLA DORIA D'ANGRI Attività Convegnistiche Eventi diversi Utilizzo giornaliero Festivo e notturno Utilizzo giornaliero Festivo e notturno Sala Convegni 290,00 580,00 380,00 740,00 Piano Nobile 400,00 800,00 500, ,00 Piano Nobile + terrazzamenti circa 300 mq. 500, ,00 640, ,00 Chiesa 240,00 480,00 300,00 600,00 Piano Nobile + ex campo da basket circa 600 mq. 700, ,00 900, ,00 n.b. tutti i costi si intendono al netto del personale

Dipartimento di Lingue

Dipartimento di Lingue Dipartimento di Lingue Via Alex Visconti, 18-20151 Milano Scuola di Lingue Via Alex Visconti, 18 1 Colore Rosso = pulizia con interventi più volte al giorno Colore Verde = pulizia giornaliera Colore Grigio

Dettagli

TABELLE PARAMETRICHE PER L EDILIZIA DI CULTO PER L ANNO 2013

TABELLE PARAMETRICHE PER L EDILIZIA DI CULTO PER L ANNO 2013 TABELLE PARAMETRICHE PER L EDILIZIA DI CULTO PER L ANNO 2013 L art. 5 delle Disposizioni concernenti la concessione di contributi finanziari della Conferenza Episcopale Italiana per l edilizia di culto,

Dettagli

1365235 2138 2125 2122 AULA 5 1365252 2122 2125 AULA 7 1365760 2125 2122 2073 2138 AULA 7 1365773 2122 2073 2125 AULA 7 1365850 2125 2122 2073 2138 AULA 7 1365887 2122 AULA 5 1365996 2125 2138 2073 2122

Dettagli

Relazione Fotografica del Progetto del Nuovo Fabbricato Educo-Sportivo denominato Casa Linda a Viana (Brasile)

Relazione Fotografica del Progetto del Nuovo Fabbricato Educo-Sportivo denominato Casa Linda a Viana (Brasile) Pag. 1 di 11 LA MOTIVAZIONE PROGETTUALE L Associazione Casa Linda si è fatta carico, in comodato d uso, di un fabbricato esistente dedicato ai bambini bisognosi del Brasile, nello Stato del Maranhao, già

Dettagli

Il Sindaco sottopone alla Giunta Comunale l allegata proposta di delibera avente per oggetto:

Il Sindaco sottopone alla Giunta Comunale l allegata proposta di delibera avente per oggetto: Il Sindaco sottopone alla Giunta Comunale l allegata proposta di delibera avente per oggetto: APPROVAZIONE DEI CRITERI, DELLE TARIFFE DI LOCAZIONE E MODALITA DI CONCESSIONE D USO DELLA SALA DEL CAMINO

Dettagli

Corso di aggiornamento e formazione del Personale Informatica Livello Medio svoltosi presso la sede dell Atene.

Corso di aggiornamento e formazione del Personale Informatica Livello Medio svoltosi presso la sede dell Atene. Diploma di scuola secondaria di secondo grado di Geometra conseguito nell anno 1982 presso l Istituto Tecnico per geometri G. Porzio, in Napoli, riportando la votazione 60/60; Diploma di Laurea in Ingegneria

Dettagli

Superfici parametriche

Superfici parametriche Superfici parametriche abitanti CASA CANONICA LOCALI DI MINISTERO PASTORALE aule salone superf. aula liturgica superf. cappella feriale superf. sacrestia uffici superf. totale superf. totale superf. totale

Dettagli

MASTER DI DURATA ANNUALE (1500 ore 60 CFU) (D.M. n. 509 del 3 novembre 1999 e D.M.n. 270 del 22 ottobre 2004)

MASTER DI DURATA ANNUALE (1500 ore 60 CFU) (D.M. n. 509 del 3 novembre 1999 e D.M.n. 270 del 22 ottobre 2004) MASTER DI DURATA ANNUALE (1500 ore 60 CFU) (D.M. n. 509 del 3 novembre 1999 e D.M.n. 270 del 22 ottobre 2004) in: La progettazione didattica di sistema e d aula: sintesi ologrammatica di saperi per la

Dettagli

Orientarsi all Università degli Studi di Napoli Parthenope

Orientarsi all Università degli Studi di Napoli Parthenope Anno Accademico 2015-2016 Orientarsi all Università degli Studi di Napoli Parthenope Il futuro mi interessa perché è lì che intendo trascorrere il resto della mia vita (Charles F. Kattering ) Università

Dettagli

PROGETTO UNIVERSITA APERTA 24H/24

PROGETTO UNIVERSITA APERTA 24H/24 Redatto da arch. G. Leanza Sintesi della relazione: progetto Università Aperta H marzo 00 PROGETTO UNIVERSITA APERTA H/ Progetto università Aperta H/ Indice Obiettivi Risultati Premessa Le aree Biblioteca

Dettagli

ALLEGATO 2 SCHEMA DETTAGLIO OFFERTA

ALLEGATO 2 SCHEMA DETTAGLIO OFFERTA ALLEGATO 2 SCHEMA DETTAGLIO OFFERTA a) Prezzo unitario scontato offerto per la fornitura di n. 12 unità letto completo di accessori avente le caratteristiche di cui al Capitolato Tecnico (Allegato 1),

Dettagli

VENDITA DEL COMPLESSO IMMOBILIARE EX FATTORIA SANTA CHIARA

VENDITA DEL COMPLESSO IMMOBILIARE EX FATTORIA SANTA CHIARA VENDITA DEL COMPLESSO IMMOBILIARE EX FATTORIA SANTA CHIARA La Fondazione Conservatorio Santa Chiara intende procedere alla vendita del complesso immobiliare denominato EX FATTORIA posto in Comune di San

Dettagli

PALAZZO PEPOLI BENTIVOGLIO

PALAZZO PEPOLI BENTIVOGLIO PALAZZO PEPOLI BENTIVOGLIO ZOLA PREDOSA - BOLOGNA il complesso La villa e le pertinenze Il complesso di Palazzo Bentivoglio, antica nobilissima residenza di campagna costruita tra la fine del XV e l inizio

Dettagli

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI NAPOLI PARTHENOPE

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI NAPOLI PARTHENOPE UNIVERSITA DEGLI STUDI DI NAPOLI PARTHENOPE PIANO TRIENNALE PER L INDIVIDUAZIONE DI MISURE FINALIZZATE ALLA RAZIONALIZZAZIONE DELL UTILIZZO DEI BENI IMMOBILI AD USO ABITATIVO O DI SERVIZIO CON ESCLUSIONE

Dettagli

U.S.R. Decreto n. 3149 IL RETTORE

U.S.R. Decreto n. 3149 IL RETTORE U.S.R. Decreto n. 3149 IL RETTORE VISTO VISTO VISTA lo Statuto di Ateneo; il Regolamento per lo svolgimento di convegni, concerti, mostre e manifestazioni di particolare rilievo, organizzate da parte di

Dettagli

Timbro protocollo generale Allo Sportello Unico Attività Produttive/ Edilizia

Timbro protocollo generale Allo Sportello Unico Attività Produttive/ Edilizia Timbro protocollo generale Allo Sportello Unico Attività Produttive/ Edilizia Area Tecnica del Comune di Anzola dell Emilia Via Grimandi, 1 40011 Anzola dell Emilia MODELLO PER IL CALCOLO E LA CORRESPONSIONE

Dettagli

Curriculum Vitae Europass

Curriculum Vitae Europass Curriculum Vitae Europass Informazioni personali Nome / Cognome Indirizzo Telefono Fax E-mail Cittadinanza Data di nascita Sesso Mariagrazia Taddeo Via Acton, 38-80133 - Napoli + 39 0815475230 + 39 0815475281

Dettagli

PIANO ECONOMICO E FINANZIARIO DI MASSIMA

PIANO ECONOMICO E FINANZIARIO DI MASSIMA Comune di Modena Assessorato alle Politiche Economiche Assessorato alla Pianificazione e Gestione del Territorio 8 PIANO ECONOMICO E FINANZIARIO DI MASSIMA 8.1. Investimenti Gli inv, a tale proposito,

Dettagli

COMUNE DI CASTELBELLINO

COMUNE DI CASTELBELLINO COMUNE DI CASTELBELLINO SPORTELLO UNICO PER L EDILIZIA P.zza S. Marco 15 60030 Castelbellino e.mail urbanistica.castelbellino@provincia.ancona.it Protocollo ALLEGATO C AL PERMESSO DI COSTRUIRE Ditta: Oggetto:

Dettagli

IPOTESI PROPOSTE PER LA CONSULTAZIONE

IPOTESI PROPOSTE PER LA CONSULTAZIONE IPOTESI PROPOSTE PER LA CONSULTAZIONE 1 - Cittadella degli studi in Largo Caduti per la Pace Biblioteca baricentrica in via Volta 2 - Due plessi scolastici di primaria in via Bulgaro e via Regina Biblioteca

Dettagli

2 EDIFICIO in VALPERGA

2 EDIFICIO in VALPERGA 2 EDIFICIO in VALPERGA Per ulteriori approfondimenti e programmazione sopralluoghi (Tel. 011.861.2447-2494-2402-2620) UBICAZIONE Il complesso immobiliare dista 50 km da Torino ed è ubicato nel comparto

Dettagli

DOCUMENTO PRELIMINARE PER LA PROGETTAZIONE

DOCUMENTO PRELIMINARE PER LA PROGETTAZIONE DOCUMENTO PRELIMINARE PER LA PROGETTAZIONE PREMESSA - NECESSITÀ E OPPORTUNITÀ DELLA REALIZZAZIONE DEL COMPLESSO RELIGIOSO Oggetto del bando di concorso è la progettazione finalizzata alla realizzazione

Dettagli

Regolamento per la concessione in uso temporaneo delle sale e locali gestiti da strutture dell'istituto e delle relative attrezzature

Regolamento per la concessione in uso temporaneo delle sale e locali gestiti da strutture dell'istituto e delle relative attrezzature Regolamento per la concessione in uso temporaneo delle sale e locali gestiti da strutture dell'istituto e delle relative attrezzature 1. STRUTTURE E SERVIZI 1.1 STRUTTURE L'INAIL mette a disposizione,

Dettagli

Progetto di sviluppo delle residenze dell Università di Milano-Bicocca. Milano - Monza - Cinisello Balsamo

Progetto di sviluppo delle residenze dell Università di Milano-Bicocca. Milano - Monza - Cinisello Balsamo Progetto di sviluppo delle residenze dell Università di Milano-Bicocca Milano - Monza - Cinisello Balsamo Residenza Universitaria denominata U10.2 Piazza dell Ateneo Nuovo, 2 Milano Superficie totale Alloggi

Dettagli

1. STAZIONE APPALTANTE: UNIVERSITA DEGLI STUDI DI. - Telefono: 081-5476513 6158; Telefax: 081-5476571; Indirizzo

1. STAZIONE APPALTANTE: UNIVERSITA DEGLI STUDI DI. - Telefono: 081-5476513 6158; Telefax: 081-5476571; Indirizzo BANDO DI GARA PUBBLICO INCANTO 1. STAZIONE APPALTANTE: UNIVERSITA DEGLI STUDI DI NAPOLI PARTHENOPE, VIA AMM. ACTON, 38, 80133 NAPOLI - Servizio responsabile: AREA TECNICA Ufficio Tecnico I - Telefono:

Dettagli

CALCOLO CONTRIBUTI DI CUI ALL ART. 119 DELLA L.R. N.1/2005

CALCOLO CONTRIBUTI DI CUI ALL ART. 119 DELLA L.R. N.1/2005 COMUNE DI POMARANCE PROVINCIA DI PISA SETTORE GESTIONE DEL TERRITORIO SERVIZIO EDILIZIA CALCOLO CONTRIBUTI DI CUI ALL ART. 119 DELLA L.R. N.1/2005 ALLEGATO N. DENUNCIA DI INIZIO ATTIVITA DOMANDA DI PERMESSO

Dettagli

Università degli Studi di Sassari COMUNICATO STAMPA. Programma edilizio dell Ateneo: prossimi interventi

Università degli Studi di Sassari COMUNICATO STAMPA. Programma edilizio dell Ateneo: prossimi interventi Università degli Studi di Sassari Ufficio Comunicazione COMUNICATO STAMPA Programma edilizio dell Ateneo: prossimi interventi Nel corso della seduta del Consiglio di Amministrazione del 19 maggio è stato

Dettagli

CALCOLO SUPERFICIE CATASTALE AI FINI TARSU e TRIBUTO COMUNALE SUI RIFIUTI E SUI SERVIZI

CALCOLO SUPERFICIE CATASTALE AI FINI TARSU e TRIBUTO COMUNALE SUI RIFIUTI E SUI SERVIZI CALCOLO SUPERFICIE CATASTALE AI FINI TARSU e TRIBUTO COMUNALE SUI RIFIUTI E SUI SERVIZI La superficie catastale ai fini tarsu non è altro che una superficie fittizia, determinata secondo precisi parametri

Dettagli

DISPOSIZIONI SULL UTILIZZAZIONE DI SPAZI UNIVERSITARI

DISPOSIZIONI SULL UTILIZZAZIONE DI SPAZI UNIVERSITARI Testo modificato con delibera del Consiglio di Amministrazione n. 6/2003/10.5 in data 10/10/2003 e modificato successivamente con delibere n. 7/2004/8.1 in data 08/10/2004 e n. 9/2007/5.4 in data 21/12/2007.

Dettagli

PROVINCIA DI PRATO DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DELL AREA: Area Istruzione, Formazione, Lavoro, Sviluppo Economico e Servizi. Servizio Formazione

PROVINCIA DI PRATO DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DELL AREA: Area Istruzione, Formazione, Lavoro, Sviluppo Economico e Servizi. Servizio Formazione Registro generale n. 3275 del 23/11/2015 Determina con Impegno di spesa DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DELL AREA: Area Istruzione, Formazione, Lavoro, Sviluppo Economico e Servizi Servizio Formazione

Dettagli

ELENCO INDICATIVO LOCALI E SUPERFICI STABILI COMUNALI: mq 462,00 298,00 349,44 291,42 18,40 34,50 17,95 7,26 c) corridoi

ELENCO INDICATIVO LOCALI E SUPERFICI STABILI COMUNALI: mq 462,00 298,00 349,44 291,42 18,40 34,50 17,95 7,26 c) corridoi Allegato 1) 1) PALAZZO COMUNALE - PARCO DELLE RIMEMBRANZE ELENCO INDICATIVO LOCALI E SUPERFICI STABILI COMUNALI: PIANO SEMINTERRATO PIANO TERRA PIANO PRIMO PIANO SECONDO PIANO TERZO PIANO QUARTO mq mq

Dettagli

Puglia Masseria con progetto albergo lusso in vendita in Puglia a Brindisi

Puglia Masseria con progetto albergo lusso in vendita in Puglia a Brindisi Ville@Casali Real Estate s.r.l. Phone: 800 984 481 Email: info@villeecasalinetwork.com Puglia Masseria con progetto albergo lusso in vendita in Puglia a Brindisi Brindisi, IT Description Puglia Masseria

Dettagli

Regolamento per l utilizzo dell Aula Anfiteatro Giubileo 2000 e delle Aule ECM

Regolamento per l utilizzo dell Aula Anfiteatro Giubileo 2000 e delle Aule ECM Rev. 2 del 25/07/2014 Regolamento per l utilizzo dell Aula Anfiteatro Giubileo 2000 e delle Aule ECM Art. 1 - Finalità e concessione a titolo gratuito e oneroso Compatibilmente con le esigenze istituzionali

Dettagli

Regolamento per l uso delle Sale Conferenze, Multimediale ed Espositiva-Museale Virtual Reality della sede Sociale di Via Libertini, 15/A.

Regolamento per l uso delle Sale Conferenze, Multimediale ed Espositiva-Museale Virtual Reality della sede Sociale di Via Libertini, 15/A. Regolamento per l uso delle Sale Conferenze, Multimediale ed Espositiva-Museale Virtual Reality della sede Sociale di Via Libertini, 15/A. Premessa: Il presente regolamento, approvato dal Consiglio Direttivo

Dettagli

SCHEDE DESCRITTIVE DEGLI IMMOBILI. Aerofotogrammetria del centro storico con individuazione degli immobili oggetto di vendita

SCHEDE DESCRITTIVE DEGLI IMMOBILI. Aerofotogrammetria del centro storico con individuazione degli immobili oggetto di vendita PUBBLICO INCANTO per la vendita degli immobili di proprietà comunale SCHEDE DESCRITTIVE DEGLI IMMOBILI Aerofotogrammetria del centro storico con individuazione degli immobili oggetto di vendita 1. LOTTO

Dettagli

Regolamento per l utilizzo delle sale dell Unione Valdera da parte di Enti Terzi

Regolamento per l utilizzo delle sale dell Unione Valdera da parte di Enti Terzi Regolamento per l utilizzo delle sale dell Unione Valdera da parte di Enti Terzi ARTICOLO 1: Oggetto 1. Il presente regolamento individua i criteri generali per la in uso temporaneo degli ambienti a disposizione

Dettagli

La stima del valore delle aree

La stima del valore delle aree Corso di laurea specialistica in architettura Indirizzo architettura per la città Laboratorio integrato ClaMARCH 3 - Cattedra B Valutazione economica del progetto La stima del valore delle aree Docente:

Dettagli

SPECIALE CAMPAGNA. ottobre - dicembre 2009

SPECIALE CAMPAGNA. ottobre - dicembre 2009 SPECIALE CAMPAGNA ottobre - dicembre 2009 CANNELLA Immobiliare & Creditizio: 0932 834280 Corso Umberto I 85 Scicli RG info@cannella.info Orari d apertura: 9,00-20,00 dal lunedì al venerdì Progetto grafico:

Dettagli

OFFERTA ECONOMICA. In relazione all'appalto in oggetto, il sottoscritto, in qualità di titolare / legale. rappresentante dell'impresa

OFFERTA ECONOMICA. In relazione all'appalto in oggetto, il sottoscritto, in qualità di titolare / legale. rappresentante dell'impresa Spettabile Comune di Mogliano Veneto Piazza dei Caduti n. 8 31021 Mogliano Veneto (TV) N. 1 Marca da Bollo da Euro 14,62 PROCEDURA APERTA PER L APPALTO DEI LAVORI/SERVIZI INTEGRATI E MANUTENTIVI SUL PATRIMONIO

Dettagli

ELEMENTI DI VALUTAZIONE DELL OFFERTA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI CASSA E ACCESSORI DELL UNIVERSITA DI SASSARI

ELEMENTI DI VALUTAZIONE DELL OFFERTA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI CASSA E ACCESSORI DELL UNIVERSITA DI SASSARI ALLEGATO 1 ELEMENTI DI VALUTAZIONE DELL OFFERTA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI CASSA E ACCESSORI DELL UNIVERSITA DI SASSARI Il concorrente dovrà presentare un offerta relativamente agli elementi e ai

Dettagli

Musei della Toscana: in provincia di Firenze

Musei della Toscana: in provincia di Firenze Musei della Toscana: in provincia di Museo delle Cappelle Medicee indirizzo Piazza Madonna degli Aldobrandini, 6 tel. tel. / fax 055 2388602 info e prenotazione: 055 294883 290112 (obbligatoria per le

Dettagli

MODULO DELL OFFERTA PROCEDURA APERTA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI CASSA DELL UNIVERSITA DI PISA. il sottoscritto.. nato. ... con sede in.. CF p.

MODULO DELL OFFERTA PROCEDURA APERTA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI CASSA DELL UNIVERSITA DI PISA. il sottoscritto.. nato. ... con sede in.. CF p. marca da bollo da 14,62 ALLEGATO A/2 ( modulo dell offerta ) (Da inserire in BUSTA B -Offerta ) MODULO DELL OFFERTA PROCEDURA APERTA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI CASSA DELL UNIVERSITA DI PISA Il sottoscritto..

Dettagli

COMUNE DI CREDARO Provincia di Bergamo

COMUNE DI CREDARO Provincia di Bergamo PIANO DEI SERVIZI: SCHEDA DI SINTESI SERVIZI DI COLLETTIVO: VALUTAZIONE DELLO STATO DI FATTO Studio Dott. Arch. Piergiorgio Tosetti via Paglia 22/A - Bergamo Tipologie di attrezzature valutate: MUNICIPIO

Dettagli

RESIDENZA - NUOVE COSTRUZIONI

RESIDENZA - NUOVE COSTRUZIONI COMUNE DI REGGIOLO P..za Martiri n.38 42046 REGGIOLO (RE) Servizio Assetto ed Uso del Territorio e Ambiente TEL. 0522/213702-15-16-17-32-36 FAX. 0522/973587 e-mail : ufftecnico@comune.reggiolo.re.it CALCOLO

Dettagli

Università degli Studi di Napoli Parthenope

Università degli Studi di Napoli Parthenope Accordo sugli istituti economici del CCNL 27.1.2005 Anno 2006 In data, presso la sala consiliare dell Università degli Studi di Napoli Parthenope, la delegazione di parte pubblica, costituita dal Rettore

Dettagli

COMUNE DI POVIGLIO Provincia di Reggio Emilia VIA VERDI,1 C.A.P. 42028 TEL. 0522/966822 FAX. 0522/966805

COMUNE DI POVIGLIO Provincia di Reggio Emilia VIA VERDI,1 C.A.P. 42028 TEL. 0522/966822 FAX. 0522/966805 COMUNE DI POVIGLIO Provincia di Reggio Emilia VIA VERDI,1 C.A.P. 42028 TEL. 0522/966822 FAX. 0522/966805 Ditta Oggetto 1)CALCOLO DEL CONTRIBUTO RELATIVO AL COSTO DI COSTRUZIONE PER L'EDILIZIA RESIDENZIALE.

Dettagli

1171834 Edificio 19 Aula 9 NO 1171838 Edificio 19 Aula 11 NO 1171892 Edificio 19 Aula 10 NO 1171905 Edificio 19 Aula 9 NO 1171975 Edificio 19 Aula 9 NO 1171997 Edificio 19 Aula 9 NO 1172063 Edificio 19

Dettagli

AULA B CENTRO CONGRESSI

AULA B CENTRO CONGRESSI AULA B CENTRO CONGRESSI 01/10/2015 02/10/2015 03/10/2015 04/10/2015 05/10/2015 06/10/2015 07/10/2015 08/10/2015 09/10/2015 10/10/2015 11/10/2015 12/10/2015 13/10/2015 14/10/2015 15/10/2015 16/10/2015 17/10/2015

Dettagli

IMMOBILI NON STRUMENTALI ALL'ESERCIZIO DELLE FUNZIONI

IMMOBILI NON STRUMENTALI ALL'ESERCIZIO DELLE FUNZIONI Direzione Generale Servizio Patrimonio e Demanio IMMOBILI NON STRUMENTALI ALL'ESERCIZIO DELLE FUNZIONI PIANO DELLE ALIENAZIONI E VALORIZZAZIONI IMMOBILIARI PER IL TRIENNIO 2011-2013 1 A. BENI DEL PATRIMONIO

Dettagli

VERBALE N.8 CONSIGLIO D ISTITUTO

VERBALE N.8 CONSIGLIO D ISTITUTO VERBALE N.8 CONSIGLIO D ISTITUTO Il giorno Mercoledì 8 Luglio 2015, alle ore 18.00, presso i locali dell Istituto Comprensivo G. Rodari, in via Antica Salaria Est, n.27/c, si riunisce il Consiglio d Istituto,

Dettagli

MGFEFEMN CONCORSO DI IDEE PER LA RIQUALIFICAZIONE E SVILUPPO DEL SITO MINERARIO DI BALANGERO PIANO DI GESTIONE

MGFEFEMN CONCORSO DI IDEE PER LA RIQUALIFICAZIONE E SVILUPPO DEL SITO MINERARIO DI BALANGERO PIANO DI GESTIONE CONCORSO DI IDEE PER LA RIQUALIFICAZIONE E SVILUPPO DEL SITO MINERARIO DI BALANGERO PIANO DI GESTIONE 1 SUPERFICI UFFICI AULE DIDATTICHE STIMA DELLE SUPERFICI E DEI VOLUMI LABORATORI EXPO PERCORSO MUSEALE

Dettagli

a manifest. Patrocinio Comunale ( ridotta della metà) Senza Patrocinio Comunale

a manifest. Patrocinio Comunale ( ridotta della metà) Senza Patrocinio Comunale ALLEGATO A TARIFFE IMPIANTI SPORTIVI COMUNALI. ANNO 2015 Impianto Vecchia Nuova Nuova Fraz. di tempo 10% 20% Palasport Campo Centrale allenamenti 12 13,2 per ora a Palasport Campo Centrale allenamenti

Dettagli

F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E

F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo COPPOLA FALIA VIA AMM. ACTON 38 NAPOLI Telefono 081 5475192 Fax E-mail Nazionalità Luogo di nascita

Dettagli

Accordo sui servizi essenziali in caso di sciopero novembre 1996

Accordo sui servizi essenziali in caso di sciopero novembre 1996 FEDERAZIONE POTERI LOCALI Segreteria Aziendale Comune di Firenze Accordo sui servizi essenziali in caso di sciopero novembre 1996 Nei giorni 4 e 5 novembre 1996, su tavoli separati, si è esaurito il confronto

Dettagli

Roma Capitale VIAGGIO D ISTRUZIONE. Programma delle attività 1 GIORNO: Dal 13 aprile al 17 aprile 2014 DOMENICA 13 APRILE

Roma Capitale VIAGGIO D ISTRUZIONE. Programma delle attività 1 GIORNO: Dal 13 aprile al 17 aprile 2014 DOMENICA 13 APRILE VIAGGIO D ISTRUZIONE Roma Capitale Dal 13 aprile al 17 aprile 2014 Programma delle attività 1 GIORNO: DOMENICA 13 APRILE Raduno dei partecipanti presso l Istituto Scolastico P. Gobetti sistemazione in

Dettagli

AVVISO PUBBLICO. 1 - LUOGO ESECUZIONE: Comune di Sanremo e Comune di Santo Stefano al Mare.

AVVISO PUBBLICO. 1 - LUOGO ESECUZIONE: Comune di Sanremo e Comune di Santo Stefano al Mare. AVVISO PUBBLICO Per la presentazione di offerta per la concessione di servizio per la gestione di un punto ristoro lungo la pista ciclabile in comune di Sanremo (località la Vesca) e di un punto ristoro

Dettagli

DISCIPLINARE PER L UTILIZZO DELLE AULE E DELLE SALE RIUNIONI DELLA SCUOLA SUPERIORE SANT ANNA

DISCIPLINARE PER L UTILIZZO DELLE AULE E DELLE SALE RIUNIONI DELLA SCUOLA SUPERIORE SANT ANNA DISCIPLINARE PER L UTILIZZO DELLE AULE E DELLE SALE RIUNIONI DELLA SCUOLA SUPERIORE SANT ANNA Emanato con D.R. n. 303 del 10/10/2013; modificato con D.R. n. 336 del 18/07/2014. 1. Oggetto del Disciplinare

Dettagli

CANONI DI CONCESSIONE ANNO 2003 ELENCO TABELLE ALLEGATE

CANONI DI CONCESSIONE ANNO 2003 ELENCO TABELLE ALLEGATE CANONI DI CONCESSIONE ANNO 2003 ELENCO TABELLE ALLEGATE CANONI PER ATTRAVERSAMENTI CONCESSI PRIMA DEL 21 AGOSTO 1998. POSE LONGITUDINALI E TRASVERSALI ATTRAVERSAMENTI LINEE ELETTRICHE E DI TELECOMUNICAZIONE

Dettagli

ALLEGATO 2 AL CAPITOLATO SPECIALE D APPALTO

ALLEGATO 2 AL CAPITOLATO SPECIALE D APPALTO ALLEGATO 2 AL CAPITOLATO SPECIALE D APPALTO DEFINIZIONE DELLE AREE INTERESSATE DAL GLOBAL SERVICE pag.01 EDIFICIO E3 Ardiss, Sede operativa di Trieste 246 CAMERE STANDARD DA: mq 9,5 mq 2337 totali 123

Dettagli

1. Scuola e risorse del territorio

1. Scuola e risorse del territorio 1. Scuola e risorse del territorio La scuola A. Stiffoni è situata al centro del paese di Piombino Dese, comune in provincia di Padova, ai confini con le province di Treviso e Venezia. Il comune, che comprende

Dettagli

Comune di Fano DETERMINAZIONE DEL COSTO DI COSTRUZIONE RESIDENZIALE (rif. D.M. 10 maggio 1977)

Comune di Fano DETERMINAZIONE DEL COSTO DI COSTRUZIONE RESIDENZIALE (rif. D.M. 10 maggio 1977) DETERMINAZIONE DEL COSTO DI COSTRUZIONE RESIDENZIALE (rif. D.M. 10 maggio 1977) mod. CC01 Tabella 1 Incremento per superficie abitabile (art. 5) Classe di superficie Alloggi (n) abitabile Rapporto rispetto

Dettagli

REGOLAMENTO PER L UTILIZZO DEI LOCALI, DELLE STRUTTURE E DELLE ATTREZZATURE DI PROPRIETA COMUNALE

REGOLAMENTO PER L UTILIZZO DEI LOCALI, DELLE STRUTTURE E DELLE ATTREZZATURE DI PROPRIETA COMUNALE REGOLAMENTO PER L UTILIZZO DEI LOCALI, DELLE STRUTTURE E DELLE ATTREZZATURE DI PROPRIETA COMUNALE Approvato con atto C.C. N. 41 del 27/11/2013 1 INDICE ART. 1 OGGETTO pag. 3 ART. 2 INDIVIDUAZIONE DEGLI

Dettagli

TABELLA TARIFFE AREA DI SEGRETERIA E SERVIZI GENERALI ANNO 2015

TABELLA TARIFFE AREA DI SEGRETERIA E SERVIZI GENERALI ANNO 2015 TABELLA TARIFFE AREA DI SEGRETERIA E SERVIZI GENERALI ANNO 2015 TARIFFE DI CONCESSIONE AREE CIMITERIALI PER 99 ANNI 20.000 per i lotti doppi aventi dimensioni planimetriche pari a CIRCA mt. 3,70 x 4,40

Dettagli

Consiglio Nazionale delle Ricerche

Consiglio Nazionale delle Ricerche REGOLAMENTO per l utilizzo delle strutture congressuali dell Area di Ricerca del CNR di Pisa Le strutture L'Area della Ricerca CNR di Pisa dispone delle strutture convegnistiche / didattiche / espositive

Dettagli

DISCIPLINARE PER L UTILIZZO DELLE AULE E DELLE SALE RIUNIONI DELLA SCUOLA SUPERIORE SANT ANNA

DISCIPLINARE PER L UTILIZZO DELLE AULE E DELLE SALE RIUNIONI DELLA SCUOLA SUPERIORE SANT ANNA DISCIPLINARE PER L UTILIZZO DELLE AULE E DELLE SALE RIUNIONI DELLA SCUOLA SUPERIORE SANT ANNA Emanato con D.R. n. 303 del 10/10/2013. 1. Oggetto del disciplinare Il presente disciplinare regola l utilizzo

Dettagli

Guardaroba E previsto uno spazio nell atrio del Museo, accanto all ingresso (attualmente utilizzato per biglietteria e bookshop), di mq. 14,40.

Guardaroba E previsto uno spazio nell atrio del Museo, accanto all ingresso (attualmente utilizzato per biglietteria e bookshop), di mq. 14,40. Provincia: racusa Lotto: SR 1 Museo Archeologico Regionale Paolo Orsi Viale Teocrito 66. racusa Tel. 0931 464022 Relazione Biglietteria. Il locale biglietteria è in atto costituito da un ambiente indipendente,

Dettagli

SERVIZIO CIMITERIALE

SERVIZIO CIMITERIALE TARIFFE SETTORE AFFARI GENERALI E SERVIZI ALLA PERSONA ANNO 2015 SERVIZIO CIMITERIALE TARIFFARIO DELLE OPERAZIONI CIMITERIALI EURO Inumazioni meccaniche salme 250,00 Inumazioni manuali salme 400,00 Inumazione

Dettagli

ISTRUZIONI PER LA DETERMINAZIONE DELLA CONSISTENZA DEGLI IMMOBILI URBANI PER LA RILEVAZIONE DEI DATI DELL OSSERVATORIO DEL MERCATO IMMOBILIARE

ISTRUZIONI PER LA DETERMINAZIONE DELLA CONSISTENZA DEGLI IMMOBILI URBANI PER LA RILEVAZIONE DEI DATI DELL OSSERVATORIO DEL MERCATO IMMOBILIARE ISTRUZIONI PER LA DETERMINAZIONE DELLA CONSISTENZA DEGLI IMMOBILI URBANI PER LA RILEVAZIONE DEI DATI DELL OSSERVATORIO DEL MERCATO IMMOBILIARE 1 INDICE INTRODUZIONE... 3 1 CRITERI GENERALI... 4 2 UNITA

Dettagli

(Approvato con deliberazione del Consiglio Comunale del 20/03/2007, n. 13)

(Approvato con deliberazione del Consiglio Comunale del 20/03/2007, n. 13) REGOLAMENTO PER LA CONCESSIONE IN USO DEGLI AMBIENTI MONUMENTALI DI VILLA BAGLIONI (Salone dello Zucchi Salone Nobile del Tiepolo Salone consiliare) E PER L ACCESSO ALLE VISITE (Approvato con deliberazione

Dettagli

MINISTERO DELL INTERNO DIPARTIMENTO DEI VIGILI DEL FUOCO, DEL SOCCORSO PUBBLICO E DELLA DIFESA CIVILE DIREZIONE CENTRALE PER LA FORMAZIONE

MINISTERO DELL INTERNO DIPARTIMENTO DEI VIGILI DEL FUOCO, DEL SOCCORSO PUBBLICO E DELLA DIFESA CIVILE DIREZIONE CENTRALE PER LA FORMAZIONE MINISTERO DELL INTERNO DIPARTIMENTO DEI VIGILI DEL FUOCO, DEL SOCCORSO PUBBLICO E DELLA DIFESA CIVILE DIREZIONE CENTRALE PER LA FORMAZIONE Impaginazione e stampa a cura del Servizio Documentazione e Relazioni

Dettagli

COMUNE DI CELLINO SAN MARCO

COMUNE DI CELLINO SAN MARCO COMUNE DI CELLINO SAN MARCO Provincia di Brindisi REGOLAMENTO COMUNALE DETERMINAZIONE DEL CONTRIBUTO RELATIVO AI PERMESSI DI COSTRUIRE E ALLE DENUNCE DI INIZIO ATTIVITA, NONCHE ALLE SANATORIE EX LEGGE

Dettagli

1) RELAZIONE DI PROGETTO

1) RELAZIONE DI PROGETTO 1) RELAZIONE DI PROGETTO Il progetto prevede la realizzazione di una biblioteca di area delle arti, commissionata dall Università degli studi di Roma Tre, da realizzarsi nel quartiere Testaccio di Roma,

Dettagli

RELAZIONE AL PROGRAMMA ANNUALE 2015

RELAZIONE AL PROGRAMMA ANNUALE 2015 ISTITUTO COMPRENSIVO V. MONTI VIA BOLDORINI, 2 62010 POLLENZA MC Tel/fax. 0733/549800 Codice ISTITUTO MCIC817008 CF. 80007300439 E-MAIL: mcic817008@istruzione RELAZIONE AL PROGRAMMA ANNUALE 2015 PREMESSA

Dettagli

Modalità di utilizzo da parte di terzi delle sale pubbliche comunali

Modalità di utilizzo da parte di terzi delle sale pubbliche comunali Modalità di utilizzo da parte di terzi delle sale pubbliche comunali approvate con Deliberazione di Giunta n.197/2011 TESTO MODIFICATO INDICE Art. 1 Oggetto Art. 2 Sale Art. 3 Concessione Art. 4 Richieste

Dettagli

UNITA' DI PROGETTO DECENTRAMENTO FUNZIONI CIMITERIALI

UNITA' DI PROGETTO DECENTRAMENTO FUNZIONI CIMITERIALI UNITA' DI PROGETTO DECENTRAMENTO FUNZIONI CIMITERIALI TARIFFE 2015 Colombari Pag. 1 Concessioni salma resti e ceneri All'aperto Per una salma Per due salme Per tre salme Per quattro salme Per sei salme

Dettagli

Sala Quirinale 2 mq 40 Piano terra

Sala Quirinale 2 mq 40 Piano terra Quirinale 1 mq 40 terra Quirinale 2 mq 40 terra Quirinale 3 mq 40 terra Quirinale 1+2+3 mq 120 terra Teatro 30 Teatro 35 Teatro 35 Teatro 130 Ferro di cavallo 50 Banchi di scuola 80 CAVOUR CENTRO CONGRESSI

Dettagli

COMUNE DI CALDERARA DI RENO Provincia di Bologna REGOLAMENTO PER LA CONCESSIONE TEMPORANEA IN USO DEI LOCALI DI VIA ROMA 12/C A CALDERARA DI RENO

COMUNE DI CALDERARA DI RENO Provincia di Bologna REGOLAMENTO PER LA CONCESSIONE TEMPORANEA IN USO DEI LOCALI DI VIA ROMA 12/C A CALDERARA DI RENO COMUNE DI CALDERARA DI RENO Provincia di Bologna REGOLAMENTO PER LA CONCESSIONE TEMPORANEA IN USO DEI LOCALI DI VIA ROMA 12/C A CALDERARA DI RENO Approvato con deliberazione di Consiglio Comunale n. 16

Dettagli

Regolamento per la Concessione in uso delle strutture comunali facenti parte della Villa Bruno

Regolamento per la Concessione in uso delle strutture comunali facenti parte della Villa Bruno Regolamento per la Concessione in uso delle strutture comunali facenti parte della Villa Bruno Approvato con delibera di C.C. n. 8 del 13/2/2008 Sommario Parte I - Norme generali Articolo 1 - Ambienti,

Dettagli

DOTT. ARCHITETTO CESARE ROTA NODARI. COMUNE DI CORNA IMAGNA Via Finilgarello, 9 24030 Corna Imagna (Bergamo)

DOTT. ARCHITETTO CESARE ROTA NODARI. COMUNE DI CORNA IMAGNA Via Finilgarello, 9 24030 Corna Imagna (Bergamo) DOTT. ARCHITETTO CESARE ROTA NODARI 24030 ALMENNO SAN BARTOLOMEO (BG) / VIA G. FALCONE, 1 / TEL./ FAX 035/540020 E-MAIL: crnarch@tiscalinet.it / COD. FISC. : RTN CSR 35D11 A216P / PARTITA IVA 00041690165

Dettagli

PROVVEDIMENTO del 19 ottobre 2004 ADEGUAMENTO DEI CANONI DEI CORRISPETTIVI DOVUTI PER L ANNO 2005 PER LE CONCESSIONI E LE AUTORIZZAZIONI DIVERSE.

PROVVEDIMENTO del 19 ottobre 2004 ADEGUAMENTO DEI CANONI DEI CORRISPETTIVI DOVUTI PER L ANNO 2005 PER LE CONCESSIONI E LE AUTORIZZAZIONI DIVERSE. PROVVEDIMENTO del 19 ottobre 2004 ADEGUAMENTO DEI CANONI DEI CORRISPETTIVI DOVUTI PER L ANNO 2005 PER LE CONCESSIONI E LE AUTORIZZAZIONI DIVERSE. IL PRESIDENTE nominato dall assemblea degli azionisti del

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PAVIA

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PAVIA REGOLAMENTO PER L UTILIZZO DI AULE E DI SPAZI DELL UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PAVIA Art. 1 Finalità Il presente regolamento si propone di disciplinare e uniformare la concessione di aule e di spazi dell

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO DI BERNAREGGIO Scuola Primaria. Questionario di soddisfazione del servizio scolastico

ISTITUTO COMPRENSIVO DI BERNAREGGIO Scuola Primaria. Questionario di soddisfazione del servizio scolastico ISTITUTO COMPRENSIVO DI BERNAREGGIO Scuola Primaria Questionario di soddisfazione del servizio scolastico Plesso di a.s. 2006/2007 Classe PRIMA sez. SONDAGGIO FAMIGLIE Indicatori Soddisfatto Abb. Poco

Dettagli

CITTA DI GORGONZOLA PROVINCIA DI MILANO

CITTA DI GORGONZOLA PROVINCIA DI MILANO CITTA DI GORGONZOLA PROVINCIA DI MILANO SETTORE GESTIONE E PIANIFICAZIONE URBANISTICA SPORTELLO UNICO PER L EDILIZIA Piazza Giovanni XXIII, n. 6 DETERMINAZIONE DEL CONTRIBUTO DI COSTRUZIONE PREMESSA Ai

Dettagli

Versamento con ccp n. 17368283 intestato a Comune di San Maurizio d Opaglio Servizio Tesoreria.

Versamento con ccp n. 17368283 intestato a Comune di San Maurizio d Opaglio Servizio Tesoreria. Ufficio Tecnico Comune di San Maurizio d Opaglio Provincia di Novara Piazza I Maggio n. 4-28017 San Maurizio d Opaglio - Tel. 0322/967222 - Fax 0322/967247 e-mail: urbanistica@comune.sanmauriziodopaglio.no.it

Dettagli

3 CIRCOLO DIDATTICO DI QUALIANO ( NA) PIANO DELLE ATTIVITA FUNZIONALI ALL INSEGNAMENTO PER LA SCUOLA DELL INFANZIA E PRIMARIA ANNO SCOLASTICO 2014/15

3 CIRCOLO DIDATTICO DI QUALIANO ( NA) PIANO DELLE ATTIVITA FUNZIONALI ALL INSEGNAMENTO PER LA SCUOLA DELL INFANZIA E PRIMARIA ANNO SCOLASTICO 2014/15 3 CIRCOLO DIDATTICO DI QUALIANO ( NA) PIANO DELLE ATTIVITA FUNZIONALI ALL INSEGNAMENTO PER LA SCUOLA DELL INFANZIA E PRIMARIA ANNO SCOLASTICO 2014/15 Il presente Piano delle attività, proposto dal Dirigente

Dettagli

ALLEGATO B MODULO DI PROPOSTA TECNICA. Proposta tecnica per organizzazione e realizzazione delle Finali del Circuito Classico 2016

ALLEGATO B MODULO DI PROPOSTA TECNICA. Proposta tecnica per organizzazione e realizzazione delle Finali del Circuito Classico 2016 ALLEGATO B MODULO DI PROPOSTA TECNICA Proposta tecnica per organizzazione e realizzazione delle Finali del Circuito Classico 2016 La, con sede in, Via, tel., codice fiscale, partita IVA n iscritta nel

Dettagli

ultimata (sub. 7) si ritiene di applicare il valore intero pari a. 2.400,00/ mq.

ultimata (sub. 7) si ritiene di applicare il valore intero pari a. 2.400,00/ mq. di un 20%, (. 2.400,00 20%) pari a. 1.920,00/mq. Invece per la villetta ultimata (sub. 7) si ritiene di applicare il valore intero pari a. 2.400,00/ mq. Per cui avremo: App.to al p. terra con cantina (sub.

Dettagli

1934: Amerigo Belloni: La nuova sede del liceo ginnasio Giuseppe Parini da Milano - Rivista mensile del Comune, febbraio 1934, pagg.

1934: Amerigo Belloni: La nuova sede del liceo ginnasio Giuseppe Parini da Milano - Rivista mensile del Comune, febbraio 1934, pagg. http://emeroteca.braidense.it/ 1934: Amerigo Belloni: La nuova sede del liceo ginnasio Giuseppe Parini da Milano - Rivista mensile del Comune, febbraio 1934, pagg. 63-66 Elaborazione digitale e trascrizione

Dettagli

TRIBUNALE DI SULMONA AVVISO DI VENDITA SENZA INCANTO DELEGATA A PROFESSIONISTA. (artt. 569, 576, e 591 bis c.p.c.)

TRIBUNALE DI SULMONA AVVISO DI VENDITA SENZA INCANTO DELEGATA A PROFESSIONISTA. (artt. 569, 576, e 591 bis c.p.c.) ESECUZIONE N. 79/07 TRIBUNALE DI SULMONA AVVISO DI VENDITA SENZA INCANTO DELEGATA A PROFESSIONISTA (artt. 569, 576, e 591 bis c.p.c.) Il sottoscritto Avv. Edoardo Di Loreto con studio in Sulmona, Via Giovanni

Dettagli

ELENCO IMMOBILI POSSEDUTI di cui all art. 30 del D.Lgs 14.03.2013, n. 33

ELENCO IMMOBILI POSSEDUTI di cui all art. 30 del D.Lgs 14.03.2013, n. 33 Comune di Castiglione Messer Raimondo Provincia di Teramo UFFICIO TECNICO Settore Edilizia e Urbanistica Via Vittorio Emanuele II, 15 64034 CASTIGLIONE MESSER RAIMONDO tel. 0861-99121 int. 4/ fax. 0861-990509

Dettagli

A.A. 2015-2016 PRIMO SEMESTRE, I ANNO TRIENNALE Settimana 1 Aula 5

A.A. 2015-2016 PRIMO SEMESTRE, I ANNO TRIENNALE Settimana 1 Aula 5 28 settembre A.A. 2015-2016 Settimana 1 Aula 5 29 settembre 30 settembre 1 ottobre 2 ottobre 9.30 11.30 14.15 Settimana 2 Aula 5 5 ottobre 6 ottobre 7 ottobre 8 ottobre 9 ottobre 9.30 11.30 14.15 Settimana

Dettagli

TARIFFE SERVIZI CIMITERIALI ANNO 2015

TARIFFE SERVIZI CIMITERIALI ANNO 2015 TARIFFE SERVIZI CIMITERIALI ANNO 2015 TASSE SERVIZI CIMITERIALI tariffa ISEE < 5000 tariffa Ordini monastici TASSE PER LA CREMAZIONE RESIDENTI FUORI COMUNE tariffa ISEE < 5000 tariffa Ordini monastici

Dettagli

PALAZZO TASSONI ESTENSE. facoltà architettura ferrara 1

PALAZZO TASSONI ESTENSE. facoltà architettura ferrara 1 PALAZZO TASSONI ESTENSE facoltà architettura ferrara 1 Palazzo Tassoni Estense Gli spazi della Facoltà di Architettura di Ferrara si sono espansi significativamente nel 2009 con il complesso di Palazzo

Dettagli

IMPUTAZIONE DEI COSTI AI PRODOTTI

IMPUTAZIONE DEI COSTI AI PRODOTTI IMPUTAZIONE DEI COSTI AI PRODOTTI MATERIE PRIME I costi delle materie prime vengono imputati ai prodotti con la seguente formula: Consumi x prezzo unitario I consumi possono essere determinati : Direttamente

Dettagli

Scheda tecnica sul nuovo decreto per il diritto allo studio universitario

Scheda tecnica sul nuovo decreto per il diritto allo studio universitario Scheda tecnica sul nuovo decreto per il diritto allo studio universitario Analisi tecnica dello schema di decreto legislativo recante revisione della normativa di principio in materia di diritto allo studio

Dettagli

Residenza Universitaria di Cuneo Via Santa Croce 5 12100 denominata Casa Samone

Residenza Universitaria di Cuneo Via Santa Croce 5 12100 denominata Casa Samone IMMOBILI DELL'E.DI.S.U. REGIONE PIEMONTE CATASTO FABBRICATI CITTA DI TORINO, VERCELLI, NOVARA, ALESSANDRIA CATASTO TERRENI CITTA DI TORINO In giallo gli immobili posseduti a vario titolo In azzurro gli

Dettagli

IL POLO RIMINESE DELL UNIVERSITÀ DI BOLOGNA IL PROGETTO

IL POLO RIMINESE DELL UNIVERSITÀ DI BOLOGNA IL PROGETTO IL POLO RIMINESE DELL UNIVERSITÀ DI BOLOGNA IL PROGETTO ATTUALMENTE IL POLO SCIENTIFICO DIDATTICO DI RIMINI CONTA: > N 1 Facoltà (ECONOMIA) > N 11 Corsi di Laurea Triennali > N 1 Corsi di Laurea Specialistica

Dettagli

TECNOLOGIA INFORMATICA CLASSE PRIMA

TECNOLOGIA INFORMATICA CLASSE PRIMA CLASSE PRIMA Inizia ad usare le nuove tecnologie e i linguaggi multimediali per potenziare le proprie capacità comunicative. Utilizza strumenti informatici in situazioni significative di gioco e di relazione

Dettagli

METODOLOGIA PIANO ECONOMICO FINANZIARIO...

METODOLOGIA PIANO ECONOMICO FINANZIARIO... INDICE 1 METODOLOGIA PIANO ECONOMICO FINANZIARIO... 3 2 DETTAGLIO DEI COSTI... 4 2.1 INVESTIMENTI... 4 2.2 ACQUISTO MACCHINE OPERATRICI... 11 2.3 OPERE DI MITIGAZIONE AMBIENTALE... 11 3 SPESE ANNUE DI

Dettagli