QGEN - QUADRO ELETTRICO GENERALE - ART. 15.E ,00

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "QGEN - QUADRO ELETTRICO GENERALE - ART. 15.E06.050 179,00"

Transcript

1

2 QGEN - QUADRO ELETTRICO GENERALE - ART. 15.E ,00 SEZ 4x250A SCATOLATO SCATOLATO Generale SEZ PORTAFUSIBILE 3P+Nx32A Vn=690V (10x38 mm) Vn=690V (10x38 mm) Alim. Strumento multifunzione STRUMENTO DI MISURA MULTIFUNZIONE Strumento multifunzione SEZ PORTAFUSIBILE 3P+Nx32A Vn=690V (10x38 mm) Vn=690V (10x38 mm) Alim. Scaricatore di sovratensione SCARICATORE DI TENSIONE TRIFASE 3P+N 5KA classe II classe II Scaricatore di sovratensione MT60C 4x63A 6KA - "C" 6KA - "C" Alim. QCT1 MT60C 4x63A 6KA - "C" 6KA - "C" Alim. QCT2 MT60C 4x63A 6KA - "C" 6KA - "C" Alim. QCT3 MT60C 4x63A 6KA - "C" 6KA - "C" Alim. QCT4 MT60C 4x50A 6KA - "C" 6KA - "C" Alim. QPT MT60C 4x32A 6KA - "C" 6KA - "C" Alim. QP1 MT60C 4x25A 6KA - "C" 6KA - "C" Alim. QARCH1 MT60C 4x25A 6KA - "C" 6KA - "C" Alim. QARCH2 MT60C 4x50A 6KA - "C" 6KA - "C" Alim. QP2-3 DIFF PURO 2x25A Id=0,03A AC - Id=0,03A AC - Id=0,03A Gen. Scala dx + servizi igienici piano secondo MT60C 2x10A 6KA - "C" 6KA - "C" Luce scala dx + servizi igienici piano secondo SEZ PORTAFUSIBILE 1P+Nx32A Vn=690V (10x38 mm) Vn=690V (10x38 mm) Emergenza scala dx + servizi igienici piano secondo MT60C 2x16A 6KA - "C" 6KA - "C" FM scala dx + servizi igienici piano secondo SEZ PORTAFUSIBILE 1P+Nx32A Vn=690V (10x38 mm) Vn=690V (10x38 mm) Allarme WCH TRASFORMATORE BTS Pn=16VA Vn=230V/12-24V Vn=230V/12-24V Allarme WCH MTDD100AC/0,3A 4x50A 10KA - "D" - Id=0,3A - AC 10KA - "D" - Id=0,3A - AC (riserva) CONTATTI AUSILIARI Illuminazione di emergenza museo MT360C 4x250A 36KA - "C" 36KA - "C" PDC aria acqua su vano tecnico copertura SGANC. ELETTRONICO FINO A 250A (non fornito separato) (non fornito separato) SGANCIATORE APERTURA CONTATTI AUSILIARI CARPENTERIA IN LAMIERA VERNICIATA A PARETE IP x600x260 mm

3 QBOX ENEL - ART. 15.E ,00 MT360C 4x250A 36KA - "C" 36KA - "C" Alimentazione QGEN SGANC. ELETTRONICO FINO A 250A (non fornito separato) (non fornito separato) Alimentazione QGEN SGANCIATORE APERTURA Alimentazione QGEN CARPENTERIA IN MATERIALE ISOLANTE IP x800x300 mm da 97 a 180 moduli da 97 a 180 moduli

4 QPT - QUADRO ELETTRICO PIANO TERRA - ART ,00 SEZ 4x63A MODULARE MODULARE Generale SEZ PORTAFUSIBILE 3P+Nx32A Vn=690V (10x38 mm) Vn=690V (10x38 mm) Alim. Scaricatore di sovratensione SCARICATORE DI TENSIONE TRIFASE 3P+N 5KA classe II classe II Scaricatore di sovratensione MTDC60AC/0,3A 4x40A 6KA - "C" - Id=0,3A - AC 6KA - "C" - Id=0,3A - AC FM ascensore DIFF PURO 2x25A Id=0,03A AC - Id=0,03A AC - Id=0,03A Gen. Ascensore MT60C 2x10A 6KA - "C" 6KA - "C" Illuminazione cabina ascensore MT60C 2x10A 6KA - "C" 6KA - "C" Illuminazione vano ascensore MT60C 2x16A 6KA - "C" 6KA - "C" FM vano ascensore DIFF PURO 2x25A Id=0,03A AC - Id=0,03A AC - Id=0,03A Gen. Loc. tecnico ascensore MT60C 2x10A 6KA - "C" 6KA - "C" Illuminazione locale tecnico ascensore SEZ PORTAFUSIBILE 1P+Nx32A Vn=690V (10x38 mm) Vn=690V (10x38 mm) Emergenza locale tecnico ascensore MT60C 2x16A 6KA - "C" 6KA - "C" FM locale tecnico ascensore DIFF PURO 2x25A Id=0,03A AC - Id=0,03A AC - Id=0,03A Gen. Scala centrale MT60C 2x10A 6KA - "C" 6KA - "C" Illuminazione scala centrale SEZ PORTAFUSIBILE 1P+Nx32A Vn=690V (10x38 mm) Vn=690V (10x38 mm) Emergenza scala centrale MT60C 2x16A 6KA - "C" 6KA - "C" FM scala centrale DIFF PURO 2x25A Id=0,03A AC - Id=0,03A AC - Id=0,03A Gen. Biglietteria + atrio MT60C 2x10A 6KA - "C" 6KA - "C" Illuminazione biglietteria + atrio SEZ PORTAFUSIBILE 1P+Nx32A Vn=690V (10x38 mm) Vn=690V (10x38 mm) Emergenza biglietteria + atrio MT60C 2x16A 6KA - "C" 6KA - "C" FM biglietteria + atrio DIFF PURO 2x25A Id=0,03A AC - Id=0,03A AC - Id=0,03A Gen. Ausiliari MT60C 2x10A 6KA - "C" 6KA - "C" Centralino telefonico MT60C 2x10A 6KA - "C" 6KA - "C" Impianto antintrusione MT60C 2x10A 6KA - "C" 6KA - "C" Impianto videosorveglianza MT60C 2x10A 6KA - "C" 6KA - "C" rack dati MT60C 2x10A 6KA - "C" 6KA - "C" Antincendio MT60C 2x10A 6KA - "C" 6KA - "C" Sistema bus MTDC60AC/0,03A 4x25A 6KA - "C" - Id=0,03A - AC 6KA - "C" - Id=0,03A - AC Illuminazione museo faretti lato dx CONTATTI AUSILIARI Illuminazione museo faretti lato dx RELE' PASSO-PASSO 2NO 16A Vn=24-230V Vn=24-230V Acc.1 RELE' PASSO-PASSO 2NO 16A Vn=24-230V Vn=24-230V Acc.2 RELE' PASSO-PASSO 2NO 16A Vn=24-230V Vn=24-230V Acc.3 MTDC60AC/0,03A 4x25A 6KA - "C" - Id=0,03A - AC 6KA - "C" - Id=0,03A - AC Illuminazione museo faretti lato sx CONTATTI AUSILIARI Illuminazione museo faretti lato sx RELE' PASSO-PASSO 2NO 16A Vn=24-230V Vn=24-230V Acc.1 RELE' PASSO-PASSO 2NO 16A Vn=24-230V Vn=24-230V Acc.2 RELE' PASSO-PASSO 2NO 16A Vn=24-230V Vn=24-230V Acc.3 MTDC60AC/0,03A 2x16A 6KA - "C" - Id=0,03A - AC 6KA - "C" - Id=0,03A - AC Prese di servizio museo MTDC60AC/0,03A 2x16A 6KA - "C" - Id=0,03A - AC 6KA - "C" - Id=0,03A - AC PDL MTDC60AC/0,03A 2x10A 6KA - "C" - Id=0,03A - AC 6KA - "C" - Id=0,03A - AC Illuminazione di emergenza museo MTDC60AC/0,03A 2x16A 6KA - "C" - Id=0,03A - AC 6KA - "C" - Id=0,03A - AC [Riserva] CARPENTERIA IN LAMIERA VERNICIATA A PARETE IP x600x260 mm

5 QP1 - QUADRO ELETTRICO PIANO PRIMO - ART. 15.E ,00 SEZ 4x32A MODULARE MODULARE Generale SEZ PORTAFUSIBILE 3P+Nx32A Vn=690V (10x38 mm) Vn=690V (10x38 mm) Alim. Scaricatore di sovratensione SCARICATORE DI TENSIONE TRIFASE 3P+N 5KA classe II classe II Scaricatore di sovratensione MTDC60AC/0,03A 4x25A 6KA - "C" - Id=0,03A - AC 6KA - "C" - Id=0,03A - AC Illuminazione museo faretti lato dx CONTATTI AUSILIARI Illuminazione museo faretti lato dx RELE' PASSO-PASSO 2NO 16A Vn=24-230V Vn=24-230V Acc.1 RELE' PASSO-PASSO 2NO 16A Vn=24-230V Vn=24-230V Acc.2 RELE' PASSO-PASSO 2NO 16A Vn=24-230V Vn=24-230V Acc.3 MTDC60AC/0,03A 4x25A 6KA - "C" - Id=0,03A - AC 6KA - "C" - Id=0,03A - AC Illuminazione museo faretti lato sx CONTATTI AUSILIARI Illuminazione museo faretti lato sx RELE' PASSO-PASSO 2NO 16A Vn=24-230V Vn=24-230V Acc.1 RELE' PASSO-PASSO 2NO 16A Vn=24-230V Vn=24-230V Acc.2 RELE' PASSO-PASSO 2NO 16A Vn=24-230V Vn=24-230V Acc.3 MTDC60AC/0,03A 2x10A 6KA - "C" - Id=0,03A - AC 6KA - "C" - Id=0,03A - AC Illuminazione museo centrale CONTATTI AUSILIARI Illuminazione museo centrale RELE' PASSO-PASSO 2NO 16A Vn=24-230V Vn=24-230V Acc.1 RELE' PASSO-PASSO 2NO 16A Vn=24-230V Vn=24-230V Acc.2 RELE' PASSO-PASSO 2NO 16A Vn=24-230V Vn=24-230V Acc.3 MTDC60AC/0,03A 2x10A 6KA - "C" - Id=0,03A - AC 6KA - "C" - Id=0,03A - AC Illuminazione di emergenza museo CONTATTI AUSILIARI Illuminazione di emergenza museo MTDC60AC/0,03A 2x16A 6KA - "C" - Id=0,03A - AC 6KA - "C" - Id=0,03A - AC Prese di servizio museo MTDC60AC/0,03A 2x16A 6KA - "C" - Id=0,03A - AC 6KA - "C" - Id=0,03A - AC PDL MTDC60AC/0,03A 2x16A 6KA - "C" - Id=0,03A - AC 6KA - "C" - Id=0,03A - AC [Riserva] DIFF PURO 2x25A Id=0,03A AC - Id=0,03A AC - Id=0,03A Gen. Locale tecnico ascensore + servizi igienici MT60C 2x10A 6KA - "C" 6KA - "C" Luce locale tecnico ascensore + servizi igienici SEZ PORTAFUSIBILE 1P+Nx32A Vn=690V (10x38 mm) Vn=690V (10x38 mm) Emergenza locale tecnico ascensore + servizi igienici MT60C 2x16A 6KA - "C" 6KA - "C" FM locale tecnico ascensore + servizi igienici SEZ PORTAFUSIBILE 1P+Nx32A Vn=690V (10x38 mm) Vn=690V (10x38 mm) Allarme WCH TRASFORMATORE BTS Pn=16VA Vn=230V/12-24V Vn=230V/12-24V Allarme WCH CARPENTERIA IN LAMIERA VERNICIATA A PARETE IP x600x260 mm

6 QP2-3 - QUADRO ELETTRICO PIANO SECONDO E TERZO - ART. 15.E ,00 SEZ 4x63A MODULARE MODULARE Generale SEZ PORTAFUSIBILE 3P+Nx32A Vn=690V (10x38 mm) Vn=690V (10x38 mm) Alim. Scaricatore di sovratensione SCARICATORE DI TENSIONE TRIFASE 3P+N 5KA classe II classe II Scaricatore di sovratensione MTDC60AC/0,03A 2x10A 6KA - "C" - Id=0,03A - AC 6KA - "C" - Id=0,03A - AC Illuminazione faretti laterali museo circuito 1 RELE' PASSO-PASSO 2NO 16A Vn=24-230V Vn=24-230V Illuminazione faretti laterali museo circuito 1 CONTATTI AUSILIARI Illuminazione faretti laterali museo circuito 1 MTDC60AC/0,03A 2x10A 6KA - "C" - Id=0,03A - AC 6KA - "C" - Id=0,03A - AC Illuminazione faretti laterali museo circuito 2 RELE' PASSO-PASSO 2NO 16A Vn=24-230V Vn=24-230V Illuminazione faretti laterali museo circuito 2 CONTATTI AUSILIARI Illuminazione faretti laterali museo circuito 2 MTDC60AC/0,03A 2x10A 6KA - "C" - Id=0,03A - AC 6KA - "C" - Id=0,03A - AC Illuminazione museo centrale RELE' PASSO-PASSO 2NO 16A Vn=24-230V Vn=24-230V Illuminazione museo centrale CONTATTI AUSILIARI Illuminazione museo centrale MTDC60AC/0,03A 2x10A 6KA - "C" - Id=0,03A - AC 6KA - "C" - Id=0,03A - AC Illuminazione 1 faretti laterali sala conferenza piano secondo RELE' PASSO-PASSO 2NO 16A Vn=24-230V Vn=24-230V Illuminazione 1 faretti laterali sala conferenza piano secondo CONTATTI AUSILIARI Illuminazione 1 faretti laterali sala conferenza piano secondo MTDC60AC/0,03A 2x10A 6KA - "C" - Id=0,03A - AC 6KA - "C" - Id=0,03A - AC Illuminazione 2 faretti laterali sala conferenza piano secondo RELE' PASSO-PASSO 2NO 16A Vn=24-230V Vn=24-230V Illuminazione 2 faretti laterali sala conferenza piano secondo CONTATTI AUSILIARI Illuminazione 2 faretti laterali sala conferenza piano secondo MTDC60AC/0,03A 2x10A 6KA - "C" - Id=0,03A - AC 6KA - "C" - Id=0,03A - AC Illuminazione centrale sala conferenza piano secondo RELE' PASSO-PASSO 2NO 16A Vn=24-230V Vn=24-230V Illuminazione centrale sala conferenza piano secondo CONTATTI AUSILIARI Illuminazione centrale sala conferenza piano secondo MTDC60AC/0,03A 2x10A 6KA - "C" - Id=0,03A - AC 6KA - "C" - Id=0,03A - AC Illuminazione foyer + servizi igienici piano secondo CONTATTI AUSILIARI Illuminazione centrale sala conferenza piano secondo TRASFORMATORE BTS Pn=16VA Vn=230V/12-24V Vn=230V/12-24V Allarme WCH MTDC60AC/0,03A 2x10A 6KA - "C" - Id=0,03A - AC 6KA - "C" - Id=0,03A - AC Illuminazione di emergenza piano secondo CONTATTI AUSILIARI Illuminazione di emergenza piano secondo MTDC60AC/0,03A 2x16A 6KA - "C" - Id=0,03A - AC 6KA - "C" - Id=0,03A - AC Prese di servizio museo MTDC60AC/0,03A 2x16A 6KA - "C" - Id=0,03A - AC 6KA - "C" - Id=0,03A - AC Prese di servizio sala conferenze piano secondo MTDC60AC/0,03A 2x16A 6KA - "C" - Id=0,03A - AC 6KA - "C" - Id=0,03A - AC Prese di servizio foyer + servizi igienici MTDC60AC/0,03A 2x16A 6KA - "C" - Id=0,03A - AC 6KA - "C" - Id=0,03A - AC PDL MTDC60AC/0,03A 2x16A 6KA - "C" - Id=0,03A - AC 6KA - "C" - Id=0,03A - AC PDL MTDC60AC/0,03A 2x16A 6KA - "C" - Id=0,03A - AC 6KA - "C" - Id=0,03A - AC PDL MTDC60AC/0,03A 2x10A 6KA - "C" - Id=0,03A - AC 6KA - "C" - Id=0,03A - AC [Riserva] MTDC60AC/0,03A 4x25A 6KA - "C" - Id=0,03A - AC 6KA - "C" - Id=0,03A - AC Illuminazione sala conferenze faretti lato dx piano terzo CONTATTI AUSILIARI Illuminazione sala conferenze faretti lato dx piano terzo RELE' PASSO-PASSO 2NO 16A Vn=24-230V Vn=24-230V Acc.1 RELE' PASSO-PASSO 2NO 16A Vn=24-230V Vn=24-230V Acc.2 RELE' PASSO-PASSO 2NO 16A Vn=24-230V Vn=24-230V Acc.3 MTDC60AC/0,03A 4x25A 6KA - "C" - Id=0,03A - AC 6KA - "C" - Id=0,03A - AC Illuminazione sala conferenze faretti lato sx piano terzo CONTATTI AUSILIARI Illuminazione sala conferenze faretti lato sx piano terzo RELE' PASSO-PASSO 2NO 16A Vn=24-230V Vn=24-230V Acc.1 RELE' PASSO-PASSO 2NO 16A Vn=24-230V Vn=24-230V Acc.2 RELE' PASSO-PASSO 2NO 16A Vn=24-230V Vn=24-230V Acc.3 MTDC60AC/0,03A 2x10A 6KA - "C" - Id=0,03A - AC 6KA - "C" - Id=0,03A - AC Illuminazione centrale sala conferenze piano terzo CONTATTI AUSILIARI Illuminazione centrale sala conferenze piano terzo MTDC60AC/0,03A 2x10A 6KA - "C" - Id=0,03A - AC 6KA - "C" - Id=0,03A - AC Illuminazione di emergenza piano terzo CONTATTI AUSILIARI Illuminazione di emergenza piano terzo MTDC60AC/0,03A 2x16A 6KA - "C" - Id=0,03A - AC 6KA - "C" - Id=0,03A - AC PDL MTDC60AC/0,03A 2x16A 6KA - "C" - Id=0,03A - AC 6KA - "C" - Id=0,03A - AC PDL DIFF PURO 2x25A Id=0,03A AC - Id=0,03A AC - Id=0,03A Gen. Locale tecnico ascensore piano secondo e terzo MT60C 2x10A 6KA - "C" 6KA - "C" Luce locale tecnico ascensore piano secondo e terzo

7 SEZ PORTAFUSIBILE 1P+Nx32A Vn=690V (10x38 mm) Vn=690V (10x38 mm) Emergenza locale tecnico ascensore piano secondo e terzo MT60C 2x16A 6KA - "C" 6KA - "C" FM locale tecnico ascensore piano secondo e terzo CARPENTERIA IN LAMIERA VERNICIATA A PARETE IP x600x260 mm

8 QCT1 - QUADRO ELETTRICO LOCALE TECNICO 1 - ART. 15.E ,00 SEZ 4x63A MODULARE MODULARE Generale MTDD100AC/0,3A 4x40A 10KA - "D" - Id=0,3A - AC 10KA - "D" - Id=0,3A - AC UTA archivio PT CONTATTI AUSILIARI UTA archivio PT MTDC60AC/0,03A 2x16A 6KA - "C" - Id=0,03A - AC 6KA - "C" - Id=0,03A - AC Prese di servizio monofase MTDC60AC/0,03A 4x16A 6KA - "C" - Id=0,03A - AC 6KA - "C" - Id=0,03A - AC Prese di servizio trifase MTDC60AC/0,03A 2x10A 6KA - "C" - Id=0,03A - AC 6KA - "C" - Id=0,03A - AC Illuminazione SEZ PORTAFUSIBILE 1P+Nx32A Vn=690V (10x38 mm) Vn=690V (10x38 mm) Emergenza CARPENTERIA IN LAMIERA VERNICIATA A PARETE IP55 650x600x260 mm

9 QCT2 - QUADRO ELETTRICO LOCALE TECNICO 2 - ART. 15.E ,00 SEZ 4x63A MODULARE MODULARE Generale MTDD100AC/0,3A 4x40A 10KA - "D" - Id=0,3A - AC 10KA - "D" - Id=0,3A - AC UTA archivio P1 CONTATTI AUSILIARI UTA archivio P1 MTDC60AC/0,03A 2x16A 6KA - "C" - Id=0,03A - AC 6KA - "C" - Id=0,03A - AC Prese di servizio monofase MTDC60AC/0,03A 4x16A 6KA - "C" - Id=0,03A - AC 6KA - "C" - Id=0,03A - AC Prese di servizio trifase MTDC60AC/0,03A 2x10A 6KA - "C" - Id=0,03A - AC 6KA - "C" - Id=0,03A - AC Illuminazione SEZ PORTAFUSIBILE 1P+Nx32A Vn=690V (10x38 mm) Vn=690V (10x38 mm) Emergenza CARPENTERIA IN LAMIERA VERNICIATA A PARETE IP55 650x600x260 mm

10 QCT3 - QUADRO ELETTRICO LOCALE TECNICO 3 - ART. 15.E ,00 SEZ 4x63A MODULARE MODULARE Generale MTDD100AC/0,3A 4x40A 10KA - "D" - Id=0,3A - AC 10KA - "D" - Id=0,3A - AC UTA museo CONTATTI AUSILIARI UTA museo MTDC60AC/0,03A 2x16A 6KA - "C" - Id=0,03A - AC 6KA - "C" - Id=0,03A - AC Prese di servizio monofase MTDC60AC/0,03A 4x16A 6KA - "C" - Id=0,03A - AC 6KA - "C" - Id=0,03A - AC Prese di servizio trifase MTDC60AC/0,03A 2x10A 6KA - "C" - Id=0,03A - AC 6KA - "C" - Id=0,03A - AC Illuminazione SEZ PORTAFUSIBILE 1P+Nx32A Vn=690V (10x38 mm) Vn=690V (10x38 mm) Emergenza CARPENTERIA IN LAMIERA VERNICIATA A PARETE IP55 650x600x260 mm

11 QCT4 - QUADRO ELETTRICO LOCALE TECNICO 4 - ART. 15.E ,00 SEZ 4x63A MODULARE MODULARE Generale MTDD100AC/0,3A 4x40A 10KA - "D" - Id=0,3A - AC 10KA - "D" - Id=0,3A - AC UTA sala conferenze CONTATTI AUSILIARI UTA sala conferenze MTDC60AC/0,03A 2x16A 6KA - "C" - Id=0,03A - AC 6KA - "C" - Id=0,03A - AC Prese di servizio monofase MTDC60AC/0,03A 4x16A 6KA - "C" - Id=0,03A - AC 6KA - "C" - Id=0,03A - AC Prese di servizio trifase MTDC60AC/0,03A 2x10A 6KA - "C" - Id=0,03A - AC 6KA - "C" - Id=0,03A - AC Illuminazione SEZ PORTAFUSIBILE 1P+Nx32A Vn=690V (10x38 mm) Vn=690V (10x38 mm) Emergenza CARPENTERIA IN LAMIERA VERNICIATA A PARETE IP55 650x600x260 mm

12 QARCH1 - QUADRO ELETTRICO ARCHIVI 1 - ART. 15.E ,00 SEZ 4x32A MODULARE MODULARE Generale SEZ PORTAFUSIBILE 3P+Nx32A Vn=690V (10x38 mm) Vn=690V (10x38 mm) Alim. Scaricatore di sovratensione SCARICATORE DI TENSIONE TRIFASE 3P+N 5KA classe II classe II Scaricatore di sovratensione MTDC60AC/0,03A 2x16A 6KA - "C" - Id=0,03A - AC 6KA - "C" - Id=0,03A - AC PDL archivi lato dx MTDC60AC/0,03A 2x16A 6KA - "C" - Id=0,03A - AC 6KA - "C" - Id=0,03A - AC PDL archivi lato sx MTDC60AC/0,03A 2x10A 6KA - "C" - Id=0,03A - AC 6KA - "C" - Id=0,03A - AC Illuminazione archivi lato dx CONTATTI AUSILIARI Illuminazione archivi lato dx MTDC60AC/0,03A 2x10A 6KA - "C" - Id=0,03A - AC 6KA - "C" - Id=0,03A - AC Illuminazione archivi lato sx CONTATTI AUSILIARI Illuminazione archivi lato sx MTDC60AC/0,03A 2x10A 6KA - "C" - Id=0,03A - AC 6KA - "C" - Id=0,03A - AC Emergenza archivi CONTATTI AUSILIARI Emergenza archivi CARPENTERIA IN LAMIERA VERNICIATA A PARETE IP x600x260 mm

13 QARCH2 - QUADRO ELETTRICO ARCHIVI 2 - ART. 15.E ,00 SEZ 4x32A MODULARE MODULARE Generale SEZ PORTAFUSIBILE 3P+Nx32A Vn=690V (10x38 mm) Vn=690V (10x38 mm) Alim. Scaricatore di sovratensione SCARICATORE DI TENSIONE TRIFASE 3P+N 5KA classe II classe II Scaricatore di sovratensione MTDC60AC/0,03A 2x16A 6KA - "C" - Id=0,03A - AC 6KA - "C" - Id=0,03A - AC PDL archivi lato dx MTDC60AC/0,03A 2x16A 6KA - "C" - Id=0,03A - AC 6KA - "C" - Id=0,03A - AC PDL archivi lato sx MTDC60AC/0,03A 2x10A 6KA - "C" - Id=0,03A - AC 6KA - "C" - Id=0,03A - AC Illuminazione archivi lato dx CONTATTI AUSILIARI Illuminazione archivi lato dx MTDC60AC/0,03A 2x10A 6KA - "C" - Id=0,03A - AC 6KA - "C" - Id=0,03A - AC Illuminazione archivi lato sx CONTATTI AUSILIARI Illuminazione archivi lato sx MTDC60AC/0,03A 2x10A 6KA - "C" - Id=0,03A - AC 6KA - "C" - Id=0,03A - AC Emergenza archivi CONTATTI AUSILIARI Emergenza archivi CARPENTERIA IN LAMIERA VERNICIATA A PARETE IP x600x260 mm

14 Articolo (o soluzione equivalente) Descrizione Qtà 1 IMPIANTO ILLUMINAZIONE E FAN COILS KNX 1.1 ILLUMINAZIONE MTN Attuatore commutazione reg-k/8x230/16 modalita' manuale MTN Interfaccia tasti 2 canali MTN Knx argus presence comando illuminazion ed ir bi po MTN Knx argus presence bi po MTN Alimentatore knx reg-k/320ma MTN Accoppiatore reg MTN Alimentatore knx reg-k/640ma Engineering e start-up punto elettrico FAN COILS MTN Attuatore fan coil knx MTN Sensore temperatura e luminosita' knx MTN Termostato ambiente display, bi po system m MTN Cornice m-plan singola bi po Engineering e start-up punto FC WEB SERVER LSS Web Server Configurazione sistema. Configurazione sistema punto elettrico 1

Politecnica 1 I MULTI 5 Id Id 7 Id 8 Id 9 Id 10 Id 11 Id 1 Id 1 Tensione di Esercizio : 00 / 0 [V] 1 - "QC01" Back Up No Potere di interruzione (PI) Icn/Icu Data : 0/08/009 Pagina : 1 Descrizione linea

Dettagli

Politecnica Servizi comuni edificio direzionale 1 I MULTI 5 Id 6 Id 7 Id 8 Id 9 Id 10 Id 1 Tensione di Esercizio : 00 / 0 [V] 1 - "QD01" 11 Back Up No Potere di interruzione (PI) Icn/Icu 1 Data : 0/08/009

Dettagli

AREA LAVORI PUBBLICI Servizio Edilizia Pubblica 22/12/2014 COMPUTO METRICO ESTIMATIVO. Articolo INDICAZIONE DEI LAVORI E DELLE PROVVISTE PREZZO

AREA LAVORI PUBBLICI Servizio Edilizia Pubblica 22/12/2014 COMPUTO METRICO ESTIMATIVO. Articolo INDICAZIONE DEI LAVORI E DELLE PROVVISTE PREZZO Q.01.01.01 Edile Impianti 1 a lotto assistenza impianti Totale 1 457,00 457,00 Q.02.010.05 CANALE PLASTICO 2 b oltre 500 fino a 1500 mm.q Calate all'interno dei mobili 6*5+3+3+3+3+15 57,00 Calate pannelli

Dettagli

Attualmente la nostra gamma è composta da due serie di controlli elettronici:

Attualmente la nostra gamma è composta da due serie di controlli elettronici: SCHEDE ELETTRONICHE Funzione: Il funzionamento del controllo elettronico si base sul concetto di alimentazione a treno di impulsi, questo sistema permette di alimentare la resistenza elettrica per il periodo

Dettagli

LISTINO I.E. IMPIANTI ELETTRICI ASCENSORI

LISTINO I.E. IMPIANTI ELETTRICI ASCENSORI CITTÀ DI IMOLA SETTORE URBANISTICA, EDILIZIA PRIVATA E AMBIENTE PREZZIARIO DEL COMUNE DI IMOLA (ai sensi dell art. 133 D.Lgs. 163/2006) LISTINO I.E. IMPIANTI ELETTRICI ASCENSORI Anno 2013 *** INDICE ***

Dettagli

1. IMPIANTI ELETTRICI E SPECIALI

1. IMPIANTI ELETTRICI E SPECIALI 1. IMPIANTI ELETTRICI E SPECIALI 1.1 ELENCO DEGLI IMPIANTI Saranno realizzati i seguenti impianti elettrici e speciali: - modifica al quadro generale di distribuzione esistente (QOO1) esistente - alimentazione

Dettagli

Politecnica 122 - servizi comuni residenziale 1 I U< MULTI 2 5 6 7 8 Id 9 Id 10 Id 11 Id 12 Id 1 Tensione di Esercizio : 00 / 20 [V] 1 - "QR01" Back Up No Potere di interruzione (PI) Icn/Icu Data : 0/08/2009

Dettagli

1.01 Punto luce semplice 1 nr 7,27 7,27. 1.02 Punto di comando attuatore 1 relè ( ex int./dev./inv. ) 1 nr 59,80 59,80

1.01 Punto luce semplice 1 nr 7,27 7,27. 1.02 Punto di comando attuatore 1 relè ( ex int./dev./inv. ) 1 nr 59,80 59,80 Pagina 1 di 5 Nel seguito è descritto un esempio di impianto elettrico di LIVELLO 3, per un appartamento avente una superficie di circa 150/200 mq, costituito da: ingresso, soggiorno, cucina, tre bagni,

Dettagli

IMPIANTI ELETTRICI RELAZIONE TECNICA DESCRITTIVA

IMPIANTI ELETTRICI RELAZIONE TECNICA DESCRITTIVA COMUNE DI SESTRI LEVANTE PROGETTO DEFINITIVO DI RISTRUTTURAZIONE DEL PALAZZO FASCIE ROSSI POLO CULTURALE E MUSEALE PER LA CITTA E PER IL TIGULLIO ORIENTALE IMPIANTI ELETTRICI RELAZIONE TECNICA DESCRITTIVA

Dettagli

01 - INTRODUZIONE ALLA DOMOTICA

01 - INTRODUZIONE ALLA DOMOTICA 01 - INTRODUZIONE ALLA DOMOTICA L impianto elettrico: da tradizionale a domotico L insegnamento della domotica KNX Sommario L impianto tradizionale L impianto domotico Il cavo bus Comandi ed attuatori

Dettagli

CALEFFI. www.caleffi.com. Regolatore di temperatura differenziale per impianti solari Termostato di controllo integrazione e valvole deviatrici

CALEFFI. www.caleffi.com. Regolatore di temperatura differenziale per impianti solari Termostato di controllo integrazione e valvole deviatrici CALEFFI www.caleffi.com Regolatore di temperatura differenziale per impianti solari Termostato di controllo integrazione e valvole deviatrici 7 Serie 7 Funzione Il regolatore differenziale acquisisce i

Dettagli

S C H E D A T E C N I C A

S C H E D A T E C N I C A S C H E D A T E C N I C A Aggiornamento OTT.11 TEATRO REMONDINI GENERALITA Il complesso del teatro è dotato dei seguenti impianti: climatizzazione in ogni locale; trattamento dell aria; illuminazione ausiliaria

Dettagli

Esempio tipo di Lista controlli di manutenzione programmata

Esempio tipo di Lista controlli di manutenzione programmata Esempio tipo di Lista controlli di manutenzione programmata CAT. A Descrizione dell intervento Lavori di ispezione e pulizia G M S A 2A Note A1 Pulizia canaline A2 Ispezione ed eventuale pulizia di pozzetti

Dettagli

Apparecchi. Cronotermostato elettronico GSM - CARATTERISTICHE TECNICHE

Apparecchi. Cronotermostato elettronico GSM - CARATTERISTICHE TECNICHE Apparecchi elettronico GSM - CARATTERISTICHE TECNICHE 01913 - elettronico GSM Alimentazione: 120-230 V~, 50-60 Hz. 2 batterie AAA NiMH 1,2 V ricaricabili (fornite) in grado di garantire, per alcune ore,

Dettagli

Da un piano all altro con un dito. Piattaforma Elevatrice Oleodinamica

Da un piano all altro con un dito. Piattaforma Elevatrice Oleodinamica Da un piano all altro con un dito Piattaforma Elevatrice Oleodinamica HELEVA Liberi di muoversi PRATICA Basta premere un pulsante. La piattaforma elevatrice HELEVA, è la soluzione ideale per il superamento

Dettagli

ANALISI DEI PREZZI. Comune di Provincia di OGGETTO: COMMITTENTE: Data, 26/06/2013 IL TECNICO. pag. 1

ANALISI DEI PREZZI. Comune di Provincia di OGGETTO: COMMITTENTE: Data, 26/06/2013 IL TECNICO. pag. 1 Comune di Provincia di pag. 1 OGGETTO: Data, 26/06/2013 IL TECNICO PriMus by Guido Cianciulli - copyright ACCA software S.p.A. pag. 2 R I P O R T O Nr. 1 A 02.04.80 Fornitura e collocazione di cavo 4x0,50

Dettagli

E-Box Quadri di campo fotovoltaico

E-Box Quadri di campo fotovoltaico Cabur Solar Pagina 3 Quadri di campo fotovoltaico Quadri di stringa con elettronica integrata per monitoraggio e misura potenza/energia CABUR, sempre attenta alle nuove esigenze del mercato, ha sviluppato

Dettagli

ACCESSORI INDICE SHEET TECNICI - ACCESSORI ACCESSORI. UPS ALIMENTATORE STABILIZZATO - Mod. PWS 200/5 PWS200/10 AC030 5

ACCESSORI INDICE SHEET TECNICI - ACCESSORI ACCESSORI. UPS ALIMENTATORE STABILIZZATO - Mod. PWS 200/5 PWS200/10 AC030 5 ACCESSORI INDICE SHEET TECNICI - ACCESSORI ACCESSORI NR. SHEET PAG. PANNELLI RIPETITORI ALLARMI mod. AP/1, AP/2, AP/3 e AP4 AC010 2 LAMPEGGIANTE, SIRENE, BUZZER AC020 4 UPS ALIMENTATORE STABILIZZATO -

Dettagli

www.libriprofessionali.it per i tuoi acquisti di libri, banche dati, riviste e software specializzati

www.libriprofessionali.it per i tuoi acquisti di libri, banche dati, riviste e software specializzati MANO D OPERA Classificazione del lavorato Lavoro notturno e festivo 01 - IMPIANTI ELETTRICI NEGLI EDIFICI RESIDENZIALI Cavi e tubi protettivi Dispositivi di comando Componenti per impianti tipo bus Aspiratori

Dettagli

COMPONENTI PER IMPIANTI FOTOVOLTACI

COMPONENTI PER IMPIANTI FOTOVOLTACI SMD SI LANCIA NELLE RINNOVABILI CON I QUADRI DI CAMPO PER IMPIANTI FV SMD Sud Elettronica, nata nel 1998, rappresenta un partner qualificato per aziende alla ricerca di una struttura professionale dedicata

Dettagli

i.home Home Automation Solutions Inlon Engineering srl

i.home Home Automation Solutions Inlon Engineering srl i.home Home Automation Solutions Inlon Engineering srl i.home Controllo sempre e ovunque di una abitazione. Lo scopo di questo documento è fornire una descrizione generale delle possibilità offerte dalla

Dettagli

IE 080 Uffici Novembre 2015

IE 080 Uffici Novembre 2015 IE 080 Uffici Novembre 2015 L impianto elettrico negli uffici deve essere molto flessibile al fine di consentire l allacciamento di nuovi utilizzatori o servire nuovi impianti. La flessibilità dipende

Dettagli

ABB i-bus KNX Centralina di allarme pericoli KNX GM/A 8.1, 2CDG110150R0011

ABB i-bus KNX Centralina di allarme pericoli KNX GM/A 8.1, 2CDG110150R0011 Dati tecnici 2CDC513071D0901 ABB i-bus KNX Descrizione del prodotto La centralina di allarme pericoli KNX viene utilizzata per gestire fino a 5 aree logiche con un massimo di 344 gruppi di rivelatori,

Dettagli

INDICE Manuale Volume 2

INDICE Manuale Volume 2 INDICE Manuale Volume 2 Pag. NOTA DEGLI EDITORI PREFAZIONE 1. INTRODUZIONE 1 2. DISPOSIZIONI LEGISLATIVE E RIFERIMENTI NORMATIVI 3 2.1 Principali disposizioni legislative 3 2.2 Principali norme tecniche

Dettagli

BANCHI DI LAVORO PER INSTALLAZIONI ELETTRICHE. indice

BANCHI DI LAVORO PER INSTALLAZIONI ELETTRICHE. indice indice BANCHI BANCO DI LAVORO A DUE POSTI CON DUE EROGAZIONI INDIPENDENTI DL 1101 BANCO DI LAVORO QUADRIPOSTO CON QUATTRO EROGAZIONI INDIPENDENTI DL 1103 BANCO DI LAVORO QUADRIPOSTO CON DUE EROGAZIONI

Dettagli

COMUNE DI FAGNANO CASTELLO (Provincia di Cosenza) Committente

COMUNE DI FAGNANO CASTELLO (Provincia di Cosenza) Committente . ing. Marina Ivano Corso Garibaldi, 42/C 87050 Piane Crati Tel. 0984 422789 Studio Professionale COMUNE DI FAGNANO CASTELLO (Provincia di Cosenza) Committente PROGRAMMA STRAORDINARIO STRALCIO DI INTERVENTI

Dettagli

Sommario. Direzione SISTI. Gestione Sistemi. Pagina 1 di 14

Sommario. Direzione SISTI. Gestione Sistemi. Pagina 1 di 14 Sommario 1 Logistica... 2 1.1 Controllo accesso e Videosorveglianza... 2 1.2 Sistema antincendio... 3 1.3 Sistema antiallagamento... 5 1.4 Condizionamento... 6 1.5 Alimentazione elettrica... 10 1.5.1 Gruppo

Dettagli

Luoghi di pubblico spettacolo e di intrattenimento (Norme di installazione)

Luoghi di pubblico spettacolo e di intrattenimento (Norme di installazione) Norme di installazione Protezione contro i contatti diretti: o Isolamento delle parti attive; o Involucri o barriere con grado di protezione minimo IP2X o IPXXB. Per le superfici orizzontali superiori

Dettagli

S.P.T. spa via A. Moro n 23 - Como -

S.P.T. spa via A. Moro n 23 - Como - S.P.T. spa via A. Moro n 23 - Como - PROGETTO PER REALIZZAZIONE NUOVI UFFICI in via Anzani n 37 - COMO COMPUTO METRICO ESTIMATIVO OPERE ELETTRICHE E CABLAGGI Il progettista Agosto 2011 1 1 QUADRI ELETTRICI

Dettagli

I.B.S. Intelligent Building System Ver. 1.0

I.B.S. Intelligent Building System Ver. 1.0 I.B.S. Intelligent Building System Ver. 1.0 Pagina 1 di 31 I.B.S. Intelligent Building System Pagina 2 di 31 INDICE I.B.S. INTELLIGENT BUILDING SYSTEM 1. Cosa è I.B.S. Descrizione pag. 4 2. Componenti

Dettagli

Building Automation. Inquinamento e risparmio energetico

Building Automation. Inquinamento e risparmio energetico Building Automation Il concetto edificio intelligente o meglio conosciuto come Building Automation, identifica quelle costruzioni progettate e costruite in modo da consentire la gestione integrata e computerizzata

Dettagli

Num.Ord. TARIFFA E L E M E N T I unitario TOTALE ANALISI DEI PREZZI

Num.Ord. TARIFFA E L E M E N T I unitario TOTALE ANALISI DEI PREZZI Comune di Collegno Provincia di Torino pag. 1 OGGETTO: I.I.S. CURIE di Grugliasco, Sezione staccata di Collegno Ristrutturazione Villa 6 - Parco Certosa OG11 - IMPIANTI ELETTRICI E SPECIALI COMMITTENTE:

Dettagli

DL 2101ALA. DL 2101ALW Alimentatore Monofase da parete DL 2101ALF. Alimentatore Monofase. Alimentatore Monofase

DL 2101ALA. DL 2101ALW Alimentatore Monofase da parete DL 2101ALF. Alimentatore Monofase. Alimentatore Monofase DL 2101ALA Alimentatore Monofase Uscita: tensione di rete monofase su boccole di sicurezza. Protezione con interruttore magnetotermico bipolare. Alimentazione monofase di rete con lampada spia di presenza

Dettagli

ENAV S.p.A. SCUOLA DI FORMAZIONE DI FORLI' POLO TECNOLOGICO INTEGRATO

ENAV S.p.A. SCUOLA DI FORMAZIONE DI FORLI' POLO TECNOLOGICO INTEGRATO A_RG_00 A_CSA_00 ACPL_00 A_LLV_00 A_CME_00 A_EDVL_00 A_EPU_00 Relazione generale Capitolato speciale d'appalto e Norme Tecnico Amministrative Cronoprogramma dei lavori Lista delle Lavorazioni e forniture

Dettagli

Ingecon Sun Power Max 315 TL

Ingecon Sun Power Max 315 TL Ingecon Sun Power Max 315 TL Caratteristiche generali Senza trasformatore di bassa tensione per connessione ad alta efficienza alla rete di media tensione. Dispone di 2 sistemi avanzati di monitoraggio

Dettagli

Comune di Livorno. UNITÀ ORGANIZZATIVA MANUTENZIONI Ufficio Prevenzione e Protezione Gestione Impianti Elettrici e Ascensori RELAZIONE TECNICA

Comune di Livorno. UNITÀ ORGANIZZATIVA MANUTENZIONI Ufficio Prevenzione e Protezione Gestione Impianti Elettrici e Ascensori RELAZIONE TECNICA Comune di Livorno UNITÀ ORGANIZZATIVA MANUTENZIONI Ufficio Prevenzione e Protezione Gestione Impianti Elettrici e Ascensori RELAZIONE TECNICA OGGETTO: NUOVA SEDE SCUOLA MATERNA PESTALOZZI IMPIANTI ELETTRICI

Dettagli

CENTRALINA ELETTRONICA FAR Art. 9600-9612 - 9613

CENTRALINA ELETTRONICA FAR Art. 9600-9612 - 9613 CENTRALINA ELETTRONICA FAR Art. 9600-9612 - 9613 MANUALE D ISTRUZIONE SEMPLIFICATO La centralina elettronica FAR art. 9600-9612-9613 è adatta all utilizzo su impianti di riscaldamento dotati di valvola

Dettagli

ALLEGATO A TERMINI DI CONSEGNA

ALLEGATO A TERMINI DI CONSEGNA TERMINI DI CONSEGNA L immobile dovrà essere consegnato entro il 01/07/2016. Il canone di locazione verrà corrisposto a far data dal giorno successivo alla consegna. INFORMAZIONI GENERALI Il presente documento

Dettagli

Interfaccia EIB - centrali antifurto

Interfaccia EIB - centrali antifurto Interfaccia EIB - centrali antifurto GW 20 476 A 1 2 3 1 2 3 4 5 Terminali bus LED di programmazione indirizzo fisico Tasto di programmazione indirizzo fisico Cavo di alimentazione linea seriale Connettore

Dettagli

LOTTO N. 2B PROGETTO Laboratorio di Elettrotecnica/Elettronica B-4.B-FESR06_POR_CAMPANIA-2012-79 CUP: F63J12000590007 CIG: ZE90EEF866

LOTTO N. 2B PROGETTO Laboratorio di Elettrotecnica/Elettronica B-4.B-FESR06_POR_CAMPANIA-2012-79 CUP: F63J12000590007 CIG: ZE90EEF866 Allegato A Capitolato Tecnico LOTTO N. 2B PROGETTO Laboratorio di Elettrotecnica/Elettronica B-4.B-FESR06_POR_CAMPANIA-202-79 CUP: F63J2000590007 CIG: ZE90EEF866 Importo comprensivo di IVA: euro 6000,00

Dettagli

PREDISPOSIZIONI STRUTTURALI PER LA DOMOTICA. Angelo Baggini - Franco Bua*

PREDISPOSIZIONI STRUTTURALI PER LA DOMOTICA. Angelo Baggini - Franco Bua* ver. 0000A PREDISPOSIZIONI STRUTTURALI PER LA DOMOTICA Angelo Baggini - Franco Bua* * angelo.baggini@unibg.it, franco.bua@unibg.it, Dipartimento di Ingegneria Industriale, Università degli Studi di Bergamo

Dettagli

Building Management System

Building Management System Building Management System Sistema Building Automation in tecnologia LonWorks I nodi di Apice basati sulla tecnologia LonWorks per l'automazione globale delle camere (come uffici, Hotel Camere e Altre

Dettagli

COMUNE DI BARLETTA (Provincia BAT)

COMUNE DI BARLETTA (Provincia BAT) COMUNE DI BARLETTA (Provincia BAT) LAVORI DI "ADEGUAMENTO DEGLI IMPIANTI TECNOLOGICI DEGLI SPAZI ESPOSITIVI E DEI RELATIVI SERVIZI DEL MUSEO CIVICO - CASTELLO SVEVO - BARLETTA (BT)" PROGETTO ESECUTIVO

Dettagli

INSTALLAZIONI ELETTRICHE CIVILI

INSTALLAZIONI ELETTRICHE CIVILI indice ALIMENTATORE MONOFASE ALIMENTATORE MONOFASE ALIMENTATORI DL 2101ALA DL 2101ALF MODULI INTERRUTTORI E COMMUTATORI DL 2101T02RM INVERTITORE DL 2101T04 INVERTITORE E DEVIATORI A DUE VIE DL 2101T04RM

Dettagli

Disposizione posti relè e fusibili

Disposizione posti relè e fusibili 1/1 Disposizione posti relè e fusibili Disposizione fusibili (SC) nel portafusibili cruscotto sinistro 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 31 Colori dei fusibili

Dettagli

2. SISTEMA DI GESTIONE DELL IMPIANTO ELETTRICO

2. SISTEMA DI GESTIONE DELL IMPIANTO ELETTRICO Sommario 2. SISTEMA DI GESTIONE DELL IMPIANTO ELETTRICO... 2 2.1. Premessa... 2 2.2. Descrizione dell impianto elettrico esistente... 3 2.2.1 Cabina di trasformazione e quadri elettrici... 3 2.2.2 - Circuiti

Dettagli

COMPUTO METRICO DI CONFRONTO

COMPUTO METRICO DI CONFRONTO Variazione IMPIANTO DI MESSA A TERRA 1 01.001.01.02 Conduttore/Dispersore di terra in corda di rame nudo 50mmq 2 03.011.01.09 Conduttore di terra GV da dispersore a collettore principale 3 01.002.02.01

Dettagli

Protezione da fulmini ka

Protezione da fulmini ka Cap. 3 Protezione da corrosione galvanica: Isolatori galvanici Tester corrosione Protezione da picchi di tensione: AC Power Defender Aber Marine Protezione da scariche atmosferiche: Parafulmini Protezioni

Dettagli

A-4-3-CTxx. Modelli disponibili

A-4-3-CTxx. Modelli disponibili A-4-3-CTxx Monitor domotico: Cronotermostato, Umidità e Scenari in un unico dispositivo da incasso a colori con tecnologia Hi Bus Modelli disponibili A-4-3-CT1 (1 zona ) A-4-3-CT2 ( 2 zone indipendenti

Dettagli

IMP2200/ ITP2200 INVERTER MONOFASE E TRIFASE DA 2200W

IMP2200/ ITP2200 INVERTER MONOFASE E TRIFASE DA 2200W INVERTER MONOFASE E TRIFASE DA 2200W SPECIFICHE Tensione alimentazione inverter monofase Tensione alimentazione inverter trifase Corrente max all uscita delle 3 fasi Potenza massima in uscita IP da 100

Dettagli

ixincondens 25T/IT (M) (cod. 00916350)

ixincondens 25T/IT (M) (cod. 00916350) ixincondens 25T/IT (M) (cod. 00916350) Caldaie a condensazione, a camera stagna ad altissimo rendimento adatte per il riscaldamento (mod. T - C) e la produzione di acqua calda sanitaria (mod. C). Funzionamento

Dettagli

Code: Off-A1/1. n.1 Modulo fotovoltaico 250Wp cristallino mod. Zenith Made in Italy (Azimut) Regolatore di carica MPPT 10A (EPsolar)

Code: Off-A1/1. n.1 Modulo fotovoltaico 250Wp cristallino mod. Zenith Made in Italy (Azimut) Regolatore di carica MPPT 10A (EPsolar) Kit Off-GRID A1 Pvandmore.net PI.A.VI srl via Rovereto 23-25 36030 Motta di Costabissara (VI) Tel. 0444 1496589 Fax. 0444 1491368 Mail: info@pvandmore.com Web. Pvandmore.net n.1 Modulo fotovoltaico Code:

Dettagli

GUIDA ALL IMPIANTO HOME AUTOMATION

GUIDA ALL IMPIANTO HOME AUTOMATION HOME AUTOMATION GUIDA ALL IMPIANTO HOME AUTOMATION Guida rapida Regole per l installazione del sistema Byme Introduzione Nella presente guida sono raccolte dieci regole fondamentali per la realizzazione

Dettagli

REB-1N / REB-1NE / REB-2,5N / REB-2,5NE. REB-4 Auto ACCESSORI ELETTRICI. Accessori Accessori elettrici

REB-1N / REB-1NE / REB-2,5N / REB-2,5NE. REB-4 Auto ACCESSORI ELETTRICI. Accessori Accessori elettrici REB-1N / REB-1NE / REB-2,5N / REB-2,5NE 1 026838 006068 Regolatori di tensione elettronici, monofase, manuali. 80 22 46 Protetti da fusibile + fusibile di ricambio. Protetti contro le interferenze radio

Dettagli

Sistema PICnet - PN Digiterm

Sistema PICnet - PN Digiterm Sistema PICnet - PN Digiterm PN DIGITERM - modulo di termoregolazione e gestione camera Il modulo PN DIGITERM è costituito da un modulo da guida DIN (6m) per le connessioni con le apparecchiature e da

Dettagli

LIBRETTO DELLE MISURE

LIBRETTO DELLE MISURE COMUNE DI ORIO LITTA Provincia di Lodi pag. 1 LIBRETTO DELLE MISURE OGGETTO: ADEGUAMENTO DEGLI IMPIANTI ELETTRICI DELLA CASERMA DEI CARABINIERI SITA IN VIA MAZZINI, 40 - ORIO LITTA ALLE NORME VIGENTI COMMITTENTE:

Dettagli

MANUTENZIONE SIAT Energy S.p.A.

MANUTENZIONE SIAT Energy S.p.A. MANUTENZIONE SIAT Energy S.p.A. 1 - Il modello di Manutenzione e Gestione di SIAT Energy S.p.A. I servizi proposti da SIAT Energy S.p.A. hanno l obiettivo di assicurare il programma e le azioni necessarie

Dettagli

Comune di Siena Spedale Santa Maria della Scala Magazzini della Corticella Relazione Illustrativa impianti elettrico e speciali - Pag.

Comune di Siena Spedale Santa Maria della Scala Magazzini della Corticella Relazione Illustrativa impianti elettrico e speciali - Pag. Relazione Illustrativa impianti elettrico e speciali - Pag.1 SOMMARIO SOMMARIO... 1 1. OGGETTO... 2 2. IMPIANTO ELETTRICO... 2 3. ILLUMINAZIONE... 2 4. ILLUMINAZIONE E SEGNALAZIONE DI SICUREZZA... 3 5.

Dettagli

Nuovo Centro Civico e Stazione Tramvia Veloce - Scandicci

Nuovo Centro Civico e Stazione Tramvia Veloce - Scandicci Nuovo Centro Civico e Stazione Tramvia Veloce - Scandicci POLITECNICA SOC. COOP. ING. M. GUSSO GENNAIO 2007 Relazione tecnica descrittiva impianti elettrici - gennaio/07 (ai sensi dell art. 20 D.P.R. 554/99)

Dettagli

Promozione valida dal 4 Giugno al 31 Luglio 2012 presso i Grossisti aderenti all iniziativa

Promozione valida dal 4 Giugno al 31 Luglio 2012 presso i Grossisti aderenti all iniziativa Promozione valida dal 4 Giugno al 31 Luglio 01 presso i Grossisti aderenti all iniziativa Promozione CEI 64-8 La protezione sale di livello, il risparmio è di casa. Novità della norma CEI 64-8 La norma

Dettagli

COMPUTO METRICO ESTIMATIVO REALIZZAZIONE IMPIANTO FOTOVOLTAICO DA 19,04 Kwp Sede Andria via Guido Rossa 21

COMPUTO METRICO ESTIMATIVO REALIZZAZIONE IMPIANTO FOTOVOLTAICO DA 19,04 Kwp Sede Andria via Guido Rossa 21 COMPUTO METRICO ESTIMATIVO REALIZZAZIONE IMPIANTO FOTOVOLTAICO DA 19,04 Kwp Sede Andria via Guido Rossa 21 Art. Descrizione U.M. Q,tà Prezzo unitario Totale A.1.01 B.1.01 B.1.02 B.1.03 SISTEMI DI MONTAGGIO

Dettagli

Q3 Quadro Sportello Demografico - QSD (ESISTENTE) Icc max 4,73 (ka) CEI EN 60947-2 Icu

Q3 Quadro Sportello Demografico - QSD (ESISTENTE) Icc max 4,73 (ka) CEI EN 60947-2 Icu Edif. via Teatro Romano 7-3 LOO - Q1 Interr.Generale (ESISTENTE - DA MODIFICARE) Icc max 9,62 (ka) Q2 Generale - QEG (ESISTENTE) Icc max 8,12 (ka) Non calcolato Pagina: 1 Q3 Sportello Demografico - QSD

Dettagli

Allarmi tecnici MY HOME. Allarmi. tecnici

Allarmi tecnici MY HOME. Allarmi. tecnici R Allarmi tecnici MY HOME R 65 Caratteristiche generali Tramite gli allarmi tecnici si possono mettere sotto controllo i dispositivi dell abitazione che in caso di malfunzionamento potrebbero provocare

Dettagli

SOMMARIO. STUDIO CANALI per. ind. LEONARDO GOZZI

SOMMARIO. STUDIO CANALI per. ind. LEONARDO GOZZI Relazione Illustrativa impianti elettrico e speciali - Pag.1 SOMMARIO SOMMARIO... 1 1. OGGETTO E LIMITI DELLA FORNITURA... 2 2. ELENCO ELABORATI... 3 3. DESTINAZIONE e CLASSIFICAZIONE DEI LOCALI... 3 4.

Dettagli

Dal 1984 al Vs. servizio per realizzare i Vs. progetti. Fate come noi, per il vostro progetto optate per il meglio

Dal 1984 al Vs. servizio per realizzare i Vs. progetti. Fate come noi, per il vostro progetto optate per il meglio soluzioni domotiche Ricerca di mercato per proporre prodotti sempre all avanguardia Importazione di prodotti KNX e contatti diretti con i principali Produttori Dal 1984 al Vs. servizio per realizzare i

Dettagli

Unità ventilanti con recupero calore

Unità ventilanti con recupero calore Unità ventilanti con recupero calore EC-REC. da 750 a 4000 m3/h 0019 Settimo Milanese (MI) Via Gallarata 80 www.tecfer.net - e-mail tecfer@tin.it Stabilimento Tel. (0) 388647 - Fax (0) 38740 Uff. Tecnico

Dettagli

Interruttori magnetotermici SN 201. I dettagli che fanno la differenza Prestazioni eccezionali nel minimo ingombro

Interruttori magnetotermici SN 201. I dettagli che fanno la differenza Prestazioni eccezionali nel minimo ingombro Interruttori magnetotermici SN 01. I dettagli che fanno la differenza Prestazioni eccezionali nel minimo ingombro Pratica installazione Cablaggio semplificato Perfettamente integrati Identificazione immediata

Dettagli

Scaricatori di sovratensioni. Telecomunicazioni e linee dati

Scaricatori di sovratensioni. Telecomunicazioni e linee dati Scaricatori di sovratensioni Telecomunicazioni e linee dati Guida alla scelta Protezione di reti telefoniche PSTN (Public Switched Telephone Network) e xdsl (Digital Subscriber Line) PSTN è una rete telefonica

Dettagli

Tema di TECNOLOGIE E PROGETTAZIONE DI SISTEMI ELETTRICI ED ELETTRONICI A cura di Enea Bove

Tema di TECNOLOGIE E PROGETTAZIONE DI SISTEMI ELETTRICI ED ELETTRONICI A cura di Enea Bove Tema di TECNOLOGIE E PROGETTAZIONE DI SISTEMI ELETTRICI ED ELETTRONICI A cura di Enea Bove Soluzione Suddivisione planimetrica e ipotesi aggiuntive. Si ipotizza la suddivisione planimetrica dei tre ambienti

Dettagli

COOLSIDE box R410A SERVER - RACKS CLIMATIZZATI PER INSTALLAZIONE DIRETTA IN AMBIENTE INVERTER E C

COOLSIDE box R410A SERVER - RACKS CLIMATIZZATI PER INSTALLAZIONE DIRETTA IN AMBIENTE INVERTER E C COOLS SERVER - RACKS CLIMATIZZATI PER INSTALLAZIONE DIRETTA IN AMBIENTE COOLSIDE box INVERTER R410A E C 2 COOLSIDE box INTRODUZIONE COOLSIDE BOX è un sistema split composto da una unità motocondensante

Dettagli

18.01. 1 NO 10 A Installazione da interno Particolarmente indicato per il fissaggio a parete 230/230 230/230 2300 2300 350 350 CFL W

18.01. 1 NO 10 A Installazione da interno Particolarmente indicato per il fissaggio a parete 230/230 230/230 2300 2300 350 350 CFL W Serie 18 - Rilevatore di movimento 10 A SERIE 18 Caratteristiche Rilevatore di movimento a infrarossi Dimensioni ridotte Dotato di sensore crepuscolare e tempo di ritardo Utilizzabile in qualsiasi posizione

Dettagli

PRODOTTI GSERTEL TRITON TORRETTE PER FORNITURE PREPAGATE TELEGESTITE

PRODOTTI GSERTEL TRITON TORRETTE PER FORNITURE PREPAGATE TELEGESTITE PRODOTTI GSERTEL Smart Solutions per porti e porticcioli Erogazione dei servizi Dock: elettricità, acqua, internet Sistema di ricarica carta prepagata Identificazione con RFID Modalità di funzionamento

Dettagli

CAPITOLATO SPECIALE PER L AFFIDAMENTO IN CONCESSIONE DEI SERVIZI CIMITERIALI. (art. 30 del D.Lgs. 163/2006)

CAPITOLATO SPECIALE PER L AFFIDAMENTO IN CONCESSIONE DEI SERVIZI CIMITERIALI. (art. 30 del D.Lgs. 163/2006) COMUNE DI IMPRUNETA Provincia di Firenze CAPITOLATO SPECIALE PER L AFFIDAMENTO IN CONCESSIONE DEI SERVIZI CIMITERIALI (art. 30 del D.Lgs. 163/2006) ALLEGATO Interventi sugli impianti elettrici Il Responsabile

Dettagli

LABORATORIO INTEGRATO PER INSEGNARE

LABORATORIO INTEGRATO PER INSEGNARE LABORATORIO INTEGRATO PER INSEGNARE : Impianti elettrici utilizzatori in bassa tensione, installazioni elettriche per l edificio AUTOMAZIONE: Impianti elettrici ed elettropneumatici per l industria ELETTRONICA

Dettagli

COMPUTO METRICO PREMESSA

COMPUTO METRICO PREMESSA Consorzio Granatieri di Sardegna Edificio 5 Edificio ad uso Commerciale Artigianale Direzionale Impianti Elettrici - Capitolato Speciale di Appalto Norme tecniche PREMESSA I prezzi esposti in elenco devono

Dettagli

Sunways Solar Inverter AT 5000, AT 4500, AT 3600, AT 3000 e AT 2700

Sunways Solar Inverter AT 5000, AT 4500, AT 3600, AT 3000 e AT 2700 OLAR INVERTER Sunways Solar Inverter AT 5000, AT 4500, AT 3600, AT 3000 e AT 2700 Grazie alla topologia HERIC con innovativo circuito FP (a potenziale fisso), i nuovi Solar Inverter AT di Sunways offrono

Dettagli

Progetto di un iquadro

Progetto di un iquadro Progetto di un iquadro 29 Individuare nel quadro le fonti di informazioni utili Interruttori Masterpact 1, Compact 2 I contatti ausiliari indicano lo stato dell'interruttore. Sensori integrati rilevano

Dettagli

Piccoli Giganti Essiccatoi

Piccoli Giganti Essiccatoi Piccoli Giganti Essiccatoi PT 7136 Plus (a sfiato) Caratteristiche Capacità di carico: 6,5 kg Volume del cesto: 130 l PROFITRONIC L PLUS elettronico con display grafico; programmi con differenti livelli

Dettagli

Computo metrico estimativo I.S.I.I."G.Marconi" Adeguamento alle normative vigenti degli impianti elettrici

Computo metrico estimativo I.S.I.I.G.Marconi Adeguamento alle normative vigenti degli impianti elettrici I.S.I.I. "G. MARCONI" QUADRI ELETTRICI 1 a1 Fornitura e posa in opera di un quadro elettrico generale (QGN), da porsi nel locale accanto all'autoclcave, in carpenteria metallica verniciata, per apparecchiature

Dettagli

Un condominio, ubicato su un area a forma rettangolare, comprende:

Un condominio, ubicato su un area a forma rettangolare, comprende: Un condominio, ubicato su un area a forma rettangolare, comprende: - tre piani fuori terra con una scala interna; - tre appartamenti per piano aventi rispettivamente una superficie di circa 50 m 2, 100

Dettagli

JUNCTION BOX PER SISTEMI FOTOVOLTAICI

JUNCTION BOX PER SISTEMI FOTOVOLTAICI JUNCTION BOX PER SISTEMI FOTOVOLTAICI FAMIGLIA CS088 La famiglia di scatole di giunzione denominata CS088 è essenzialmente costituita da tre sotto famiglie. La prima comprende le scatole di giunzione che

Dettagli

12 CARATTERISTICHE TECNICHE DEL SISTEMA

12 CARATTERISTICHE TECNICHE DEL SISTEMA 12 CARATTERISTICHE TECNICHE DEL SISTEMA 12.1 CENTRALE A MICROPROCESSORE CON DISPLAY E TASTIERA DI COMANDO ABS bianco 2 pile al litio (in dotazione) Autonomia delle pile in condizioni normali di impiego

Dettagli

allegato 1 SPECIFICHE TECNICHE DI FORNITURA FORNITURA DI PANNELLI FOTOVOLTAICI

allegato 1 SPECIFICHE TECNICHE DI FORNITURA FORNITURA DI PANNELLI FOTOVOLTAICI allegato 1 SPECIFICHE TECNICHE DI FORNITURA FORNITURA DI PANNELLI FOTOVOLTAICI Produttore: SOLARWORLD AG Modello: Sunmodule SW205 poly Garanzia sul rendimento dei moduli: 25anni con decadimento delle prestazioni

Dettagli

WELCO-Set. Sistemi wireless per il controllo e la gestione della temperatura in ambiente

WELCO-Set. Sistemi wireless per il controllo e la gestione della temperatura in ambiente Sistemi wireless per il controllo e la gestione della temperatura in ambiente BASIC Con il sistema BASIC è possibile pilotare l apertura/chiusura di elettrovalvole o l accensione/spegnimento dei sistemi

Dettagli

12 - INTRODUZIONE ALLA BUILDING AUTOMATION

12 - INTRODUZIONE ALLA BUILDING AUTOMATION 12 - INTRODUZIONE LA BUILDING AUTOMATION Sommario Dalla Home alla Building Automation La configurazione in S-Mode L architettura e la topologia La gamma Master Chorus: supervisione ed integrazione 2 Obiettivi

Dettagli

Si compongono di : Lato DC

Si compongono di : Lato DC Centralini di Campo precablati per DC e AC Monofase e Trifase Quadro di campo comprensivo di cablaggio lato DC e lato AC verso inverter e contatore ENEL. CENTRALINO ISL - CABUR DC Inverter Monofase / Trifase

Dettagli

IMPIANTO FOTOVOLTAICO INDICE

IMPIANTO FOTOVOLTAICO INDICE IMPIANTO FOTOVOLTAICO INDICE Documentazione fotografica Inquadramento urbanistico Relazione tecnica Pianta copertura Analisi dei prezzi Computo metrico estimativo Elenco prezzi Incidenza della manodopera

Dettagli

AGENZIA INPS DI GROSSETO - via Trento Installazione centrale termofrigorifera palazzina A

AGENZIA INPS DI GROSSETO - via Trento Installazione centrale termofrigorifera palazzina A quadro incidenza lavorazione OPERE DA IDRAULICO 1 Fornitura in opera di moduli a pompa di calore (tipo ROBUR RTAR 300-600) della potenzialità di kwf. 4,50 E kwc. 176,50 complessivi (n. 5 moduli), compreso

Dettagli

UPS 1 BATTERY 26 BATTERIE ERMETICHE AL PIOMBO 26 TECNOWARE RETAIL 26 TECNOWARE 26 FIAMM 26 YUASA 28 SUPPLY SYSTEMS 29

UPS 1 BATTERY 26 BATTERIE ERMETICHE AL PIOMBO 26 TECNOWARE RETAIL 26 TECNOWARE 26 FIAMM 26 YUASA 28 SUPPLY SYSTEMS 29 EASY INTERACTIVE ECO LINE INTERACTIVE LEONARDO INNOVATIVE POWER SYSTEM ERA LED ERA LCD 2 PER SISTEMI INTEGRATI 3 LINE INTERACTIVE RM 3 ERA LCD RM 3 LINE INTERACTIVE SINUSOIDALE 3 PER MAC 3 EXA 4 ONLINE

Dettagli

MultiPresa MPP Serie Intell SNMP ver. 1.2

MultiPresa MPP Serie Intell SNMP ver. 1.2 MultiPresa MPP Serie Intell SNMP ver. 1.2 MPPControllerPower è Serie di MultiPresaProfessionale a controllo remoto Lan per la distribuzione e il controllo dell alimentazione di apparati installati in armadi

Dettagli

Variatori di potenza per carichi elettrici, max 30 KW pausa/impulso 24 V AC

Variatori di potenza per carichi elettrici, max 30 KW pausa/impulso 24 V AC 4 936 Variatori di potenza per carichi elettrici, max 30 KW pausa/impulso 24 V AC SEA412 Impiego I variatori di potenza statica si utilizzano per il controllo delle resistenze elettriche negli impianti

Dettagli

Contabilizzazione, riscaldamento alta e bassa temperatura con linea acqua sanitaria calda e/o fredda

Contabilizzazione, riscaldamento alta e bassa temperatura con linea acqua sanitaria calda e/o fredda Contabilizzazione, riscaldamento alta e bassa temperatura con linea acqua sanitaria calda e/o fredda Dima con tubi di lavaggio Idraulica Modulo completo di portella DESCRIZIONE SCHEMA APPLICATIVO LOWTHERM

Dettagli

TIPOLOGIE IMPIANTISTICHE

TIPOLOGIE IMPIANTISTICHE TIPOLOGIE IMPIANTISTICHE La scelta della tipologia impiantistica varia a seconda della destinazione d uso: EDILIZIA CIVILE: Classe Esempi 1 Locali per la residenza Alloggi ad uso privato 2 Locali per il

Dettagli

REGIONE CAMPANIA IMPIANTI ELETTRICI

REGIONE CAMPANIA IMPIANTI ELETTRICI REGIONE CAMPANIA IMPIANTI ELETTRICI CAPITOLO N 1 IMPIANTI CIVILI AVVERTENZE Nel presente capitolo si è tenuto conto dei seguenti requisiti minimi: Nelle abitazioni e negli edifici residenziali in genere,

Dettagli

CALEFFI. Sistemi di termoregolazione ad onde radio. serie 740 01118/13. sostituisce dp 01118/08. Funzione

CALEFFI. Sistemi di termoregolazione ad onde radio. serie 740 01118/13. sostituisce dp 01118/08. Funzione Sistemi di termoregolazione ad onde radio serie 70 ACCREDITED ISO 900 FM 65 ISO 900 o. 000 08/ sostituisce dp 08/08 Funzione I sistemi di regolazione a onde radio permettono la gestione della termoregolazione

Dettagli

Dott. Ing. Cesare Orsini Libero Professionista

Dott. Ing. Cesare Orsini Libero Professionista In genere si ricorre a forniture monofase nei cantieri di limitata potenza e gli scaglioni sono 1,5; 3; 4,5; 6 KW, mentre per cantieri più grandi si usano delle forniture trifase con potenze pari a 6;

Dettagli

CAPITOLATO. Sistema di automazione domestica. Appartamento tipo 90 m 2 - dotazione base. Divisione My Home Progettazione Applicazioni Domotiche

CAPITOLATO. Sistema di automazione domestica. Appartamento tipo 90 m 2 - dotazione base. Divisione My Home Progettazione Applicazioni Domotiche CAPITOLATO Sistema di automazione domestica Appartamento tipo 90 m 2 - dotazione base Pagina 1 di 11 25/09/06 Introduzione Divisione My Home Da alcuni anni si sta assistendo ad una radicale trasformazione

Dettagli

PRESCRIZIONI TECNICHE OPERE ELETTRICHE

PRESCRIZIONI TECNICHE OPERE ELETTRICHE PRESCRIZIONI TECNICHE OPERE ELETTRICHE Tutte le opere di seguito elencate s intendono eseguite a corpo chiavi in mano. S intendono compresi, anche se non espressamente citati, tutti gli accessori necessari

Dettagli

SPECIFICA TECNICA. Leonardo String Box Control

SPECIFICA TECNICA. Leonardo String Box Control CARATTERISTICHE SPECIFICA TECNICA Leonardo String Box Control PARAMETRI INGRESSO Range di tensione in Ingresso V 200 900 Max. corrente di stringa A 16 Numero di canali di misura 10 Numero stringhe in ingresso

Dettagli

MACROSETTORE LAVORAZIONI MECCANICHE E IMPIANTISTICA INSTALLATORE ELETTRICO

MACROSETTORE LAVORAZIONI MECCANICHE E IMPIANTISTICA INSTALLATORE ELETTRICO MACROSETTORE LAVORAZIONI MECCANICHE E IMPIANTISTICA INSTALLATORE ELETTRICO Installatore elettrico 1 INSTALLATORE ELETTRICO TECNICO PROFESSIONALI prima annualità Installatore elettrico 2 Conoscenza dei

Dettagli