Planimetria generale: identificazione degli edifici e nomenclatura

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Planimetria generale: identificazione degli edifici e nomenclatura"

Transcript

1 8 Planimetria generale: identificazione degli edifici e nomenclatura A B C Destinazione Residenziale Residenziale Commerciale/Residenziale Planimetria generale dell intervento, in evidenza la nomenclatura utilizzata per l identificazione dei corpi edificati Vista prospettica del Corpo A dalla viabilità interna al lotto D Edificio per la comunità E Residenza per gli anziani

2 9 Corpo A, Corpo B e Corpo C: destinazione residenziale Identificativo Numero utenti Alloggi previsti Alloggi progetto 2P 2 persone Planimetria generale dell intervento, in le tipologie di alloggi progettate 3P 3 persone P 4 persone P 5 persone P 6 persone (81) 84

3 10 Scheda alloggio tipo 2P 2P Alloggio tipo 2 persone SC Soggiorno + angolo cottura 20,09 mq RP Ripostiglio 3,01 mq D1 Disimpegno 1,89 mq C1 Camera matrimoniale 14,16 mq B1 Bagno 6,96 mq T1 Terrazza 4,00 mq 50,11 mq 2P 2P

4 11 Scheda alloggio tipo 3P 3P Alloggio tipo 3 persone SC Soggiorno + angolo cottura 28,14 mq D1 Disimpegno 3,20 mq C1 Camera matrimoniale 14,11 mq C2 Camera singola 10,63 mq B1 Bagno 5,81 mq T1 Terrazza 3,76 mq 65,64 mq 3P 3P

5 12 Scheda alloggio tipo 4P 4P Alloggio tipo 4 persone SC Soggiorno + angolo cottura 30,67 mq D1 Disimpegno 3,04 mq C1 Camera matrimoniale 14,00 mq C2 Camera doppia 14,01 mq B1 Bagno 5,57 mq T1 Terrazza 3,76 mq 71,06 mq 4P 4P

6 13 Scheda alloggio tipo 5P 5P Alloggio tipo 5 persone SC Soggiorno + angolo cottura 36,18 mq D1 Disimpegno 7,46 mq C1 Camera matrimoniale 14,34 mq C2 Camera doppia 15,22 mq C3 Camera singola 10,02 mq B1 Bagno 5,27 mq B2 Bagno 4,34 mq 5P T1 Terrazza 7,47 mq 99,30 mq

7 14 Scheda alloggio tipo 6P 6P Alloggio tipo 6 persone SC Soggiorno + angolo cott. 36,78 mq RP Ripostiglio 1,38 D1 Disimpegno 3,83 mq D2 Disimpegno 1,98 C1 Camera matrimoniale 14,06 mq C2 Camera doppia 15,57 mq C3 Camera doppia 14,10 mq B1 Bagno 6,35 mq B2 Bagno 5,21 mq T1 Terrazza 7,74 mq T2 Terrazza 2,89 mq 6P 109,89 mq

8 15 Corpo C, piano terra: commerciale e servizi Stralcio delle planimetria generale, in evidenza le unità immobiliari a destinazione commerciale e servizi Vista prospettica del Corpo A dalla viabilità interna al lotto

9 16 Corpo D: edificio per la comunità sociale Vista prospettica Corpo D destinato alla comunità sociale Stralcio della planimetria generale dell intervento, in evidenza l unita immobiliare destinata alla comunità sociale

10 17 Corpo E: residenziale per anziani Vista prospettica del Corpo E destinato alla Comunità Alloggio Residenze protette (non autosufficienti) Residenze polifunzionali Strutture intermedie per anziani Comunità alloggio (autosufficienti) Case albergo (autosufficienti) Utenze diversificate (non autosufficienti) Sezione Corpo E, edificio destinato a comunità alloggio

11 18 Piano interrato Posti auto di pertinenza alloggi Sottostazioni Tecnologiche Stralcio della planimetria generale del piano interrato, in evidenza la disposizione interna dei posti auto di pertinenza degli alloggi Planimetria general e del piano interrato

12 19 Sistema tecnologico Subsistema strutture di fondazione e isolamento sismico Sistema tecnologico Subsistema strutture in elevazione ed orizzontamenti Subsistema chiusura orizzontale superiore

13 20 Subsistema strutture di fondazione e isolamento sismico Subsistema strutture di fondazione e isolamento sismico Sistema tecnologico Subsistema strutture in elevazione ed orizzontamenti Subsistema chiusura orizzontale superiore

14 21 Isolamento sismico e dispositivi di isolamento Sovrastruttura Isolatori elastomerici Dispositivo di isolamento sismico elastomerico Sistema di isolamento sismico Interfaccia di isolamento Isolatori a scorrimento Sottostruttura Isolatori a rotolamento Dispositivo di isolamento sismico a scorrimento (FPS) Rappresentazione schematica di un sistema di isolamento sismico

15 22 Subsistema strutt. di fondaz. e isolamento sismico: soluzione tecnologica Strato di sottofondazione Magrone in calcestruzzo 15,00 cm 6 2 Platea di fondazione Piastra in calcestruzzo armato 40,00 cm 3 Strato di pendenza Massetto in conglomerato cementizio min 7,00 cm 4 Sistema di raccolta acqua Cunetta concava in calcestruzzo 5 Sottostruttura Pilastro in calcestruzzo armato 80 x 80 cm 6 Dispositivo di isolamento sismico Isolatore a scorrimento (FPS) 7 Sovrastruttura Piastra in calcestruzzo armato 40,00 cm 8 Giunto sismico Piastra in acciaio fissata con tasselli 0,10 cm 9 Chiusura verticale Setto in calcestruzzo armato 30,00 cm 10 Sistema raccolta acqua Cunetta concava 5 11 Strato di impermeabilizzazione Guaina bituminosa 1,00 cm 12 Strato di pendenza Massetto in conglomerato cementizio min 7,00 cm Sistema di fissaggio X-Lam Piastra in acciaio con tasselli metallici 2 1

16 23 Subsistema strutture in elevazione e orizzontamenti Subsistema strutture di fondazione e isolamento sismico Sistema tecnologico Subsistema strutture in elevazione ed orizzontamenti Subsistema chiusura orizzontale superiore Pannello in legno massiccio a strati incrociati

17 24 Sistemi costruttivi in legno: pannelli di legno a strati incrociati (X-Lam) Legno massiccio Taglio longitudinale Pannelli in legno massiccio Lavorazioni e prodotti Incollaggio di squadrati Legno massiccio di costruzione Legno lamellare Incollaggio di tavole e lamelle Pannelli a strati incrociati Strutture intelaiate Strutture a telaio Tecniche costruttive Strutture a portali Pannelli a taglio Strutture a pannelli portanti Pannelli a strati incrociati Sistema costruttivo a pannelli di legno massiccio a strati incrociati (X-Lam)

18 25 Subsistema strutture orizzontali ed in elevazione: soluzione tecnologica 1 Finitura superficie interna Cartongesso 2 pannelli 2,50 cm 11 Soluzione di fissaggio Angolare fissato con chiodi e viti Intercapedine allogg. impianti Lana di vetro Struttura portante Pannello X-Lam 5 strati Strato isolante Fibra di legno 9,50 cm 9,50 cm 8,00 cm Guaina impermeabilizzante Massetto allogg. impianti Calcestruzzo Sistema risc. a pavimento Isolante, tubazioni e strato in CLS 6,00 cm 10,00 cm Finitura superficiale esterna Rasatura esterna Controcassa in legno Montaggio infisso 0,50 cm Finitura superficiale Strato irrigidimento e pendenza Calcestruzzo 2,50 cm 6 7 Infisso esterno 17 Finitura superficiale 2,50 cm Controsoffitto Cartongesso 2 pannelli Connessione Nastro di materiale plastico 2,50 cm Sistema di raccolta acqua piovana Sistema di fissaggio parapetto 10 Struttura portante Pannello X-Lam 5 strati 20,50 cm 20 Sistema di fissaggio parapetto 20,50 cm

19 26 Subsistema chiusura superiore: sistema di copertura a verde estensivo Vista prospettica della copertura piana sistema a verde estensivo Vantaggi della copertura a verde Sostenibilità ambientale Effetto volano idraulico Filtraggio inquinamento Riduzione trasmissione rumori Aumento resistenza termica struttura Sistema verde intensivo Sistema di copertura a verde Sistema verde estensivo

20 27 Subsistema chiusura orizzontale superiore: soluzione tecnologica 1 Struttura portante Pannello X-Lam 5 strati 20,50 cm 6 Guaina antiradice 2 Barriera al vapore 7 Sistema di drenaggio acque meteoriche 3 Strato isolante Fibra di legno 10,00 cm 8 Tessuto non tessuto Materiale geotessile 4 Guaina impermeabilizzante 9 Terreno di coltivo 5 Strato di pendenza Calcestruzzo 5,00 cm 10 Drenaggio acque meteoriche copertura Vista prospettica di insieme dell intervento

21 28 Certificazione energetica

22 29 Piano Economico Finanziario: analisi costi e ricavi Area ceduta a titolo gratuito (compensazione) Vendita a prezzi concordati residenze Analisi dei costi Costo di costruzione obiettivo fissato: 1000 /mq Scomputo oneri concessori (compensazione) Analisi dei ricavi Locazione a canone accessibile (vendita in fase di dismissione) Spese tecniche, commercializzazione, gestione Affitto con riscatto 8 anni Progetto sociale Vendita commerciale Distribuzione temporale di costi e ricavi

23 PEF Consorzio HS FVG 4,33% PEF 5,01% 30 Piano Economico Finanziario: risultati sintetici Flusso economico Flusso finanziario Esposizione Flusso economico Flusso finanziario Esposizione

24 31 Piano Economico Finanziario: confronto tra le soluzioni analizzate 1 Costo di costruzione minore del 10%, ma in linea con l obiettivo fissato dal Consorzio Housing Sociale FVG Progetto Consorzio SGR 2 Prezzi di vendita minori, approccio prudenziale, in linea con il trend attuale del mercato immobiliare 3 Canoni di affitto maggiori ma definiti con approccio rivolto all accessibilita economica da parte degli utenti 4 Tasso di rendimento maggiore, in linea con i parametri necessari al finanziamento da parte del FIA Costo di costruzione Vendita Affitto Tasso di rendimento

25 I Conclusioni Fare clic per

26 Conclusioni Premessa L edilizia Residenziale Sociale, e, più in generale, l Housing Sociale, rappresentano strumenti innovativi atti ad investire sul territorio e sulla comunità in esso insediata. Con questo lavoro di tesi si è messo ordine su modalità, strumenti di intervento e soggetti coinvolti in questo tipo di iniziative, per poi concentrarsi su un caso studio. Nella certezza che strumenti di questo tipo troveranno sempre maggiore spazio nel panorama edilizio nazionale, ci si auspica che il lavoro svolto possa rappresentare un punto di partenza per chi affronterà queste tematiche in futuro.

27 Si ringrazia per l attenzione Premessa

Housing Sociale in Friuli Venezia Giulia

Housing Sociale in Friuli Venezia Giulia Fare clic per Housing Sociale in Friuli Venezia Giulia Relatore: Prof. Ing. Edino Valcovich Correlatore: Laureando: Introduzione Premessa Social Housing Housing Sociale Edilizia Residenziale Pubblica (ERP)

Dettagli

SOMMARIO 1. PARETI... 5 2. COPERTURE... 25 3. SOLAI INTERMEDI... 33 4. DETTAGLI COSTRUTTIVI... 37

SOMMARIO 1. PARETI... 5 2. COPERTURE... 25 3. SOLAI INTERMEDI... 33 4. DETTAGLI COSTRUTTIVI... 37 Rev.7 MAPPA TECNICA SOMMARIO 1. PARETI... 5 1.1 PARETE ESTERNA A TELAIO SENZA VANO TECNICO... 6 1.2 PARETE ESTERNA A TELAIO CON VANO TECNICO... 8 1.3 PARETE ESTERNA A TELAIO REI 60... 10 1.4 PARETE ESTERNA

Dettagli

Casa MM. Comerio (VA)

Casa MM. Comerio (VA) Casa MM. Comerio (VA) Casa MM. Comerio (VA) Progetto Studio Ecoarch. Varese. Imola Naturalmente Architettura studioecoarch.it Costruzione Bianchi Ferraro Srl. Brebbia (VA) Living the Wood www.bianchiferraro.it

Dettagli

REALIZZAZIONE DI EDIFICIO ADIBITO A SCUOLA DELL INFANZIA - COSTRUZIONE IN LEGNO -

REALIZZAZIONE DI EDIFICIO ADIBITO A SCUOLA DELL INFANZIA - COSTRUZIONE IN LEGNO - 2013/2014 LCA1 corsi A B C Laboratorio di Costruzione dell'architettura 1 REALIZZAZIONE DI EDIFICIO ADIBITO A SCUOLA DELL INFANZIA - COSTRUZIONE IN LEGNO - 13 dicembre 2013 arch. EMMA FRANCIA 1 REALIZZAZIONE

Dettagli

CHIUSURE VER VER ICALI PORTATE

CHIUSURE VER VER ICALI PORTATE CHIUSURE VERTICALI PORTATE CHIUSURE VERTICALI PORTATE Hanno funzione portante t secondaria cioè non garantiscono la sicurezza statica complessiva dell edificio ma devono assicurare la protezione e l incolumità

Dettagli

BOSS200. Spazi moderni immersi nel verde CASE PREFABBRICATE IN LEGNO

BOSS200. Spazi moderni immersi nel verde CASE PREFABBRICATE IN LEGNO BOSS200 Spazi moderni immersi nel verde CASE PREFABBRICATE IN LEGNO Realizzato in COLLABORAZIONE con Il SISTEMA costruttivo La cura per il dettaglio Timberkube è l innovativo sistema costruttivo modulare

Dettagli

PARETE ESTERNA 0.18 17.07 52 -- EA.1. sp. 30 cm STRATIGRAFIA. Π [h.m] U [W/m 2 k] PROTEZIONE ACUSTICA. L n,w [db] R w [db] PROTEZIONE DAL FUOCO

PARETE ESTERNA 0.18 17.07 52 -- EA.1. sp. 30 cm STRATIGRAFIA. Π [h.m] U [W/m 2 k] PROTEZIONE ACUSTICA. L n,w [db] R w [db] PROTEZIONE DAL FUOCO PARETE ESTERNA sp. 30 cm EA.1 Le pareti esterne sono composte strutturalmente da pannelli multistrato di abete rosso, spessore minimo 85mm, con certificato PEFC che contraddistingue materiali derivanti

Dettagli

RESTRUCTURA 2010. Arch: Emma Cavigliasso

RESTRUCTURA 2010. Arch: Emma Cavigliasso RESTRUCTURA 2010 Workshop: Edifici in legno ad alta efficienza energetica Arch: Emma Cavigliasso Costruzioni in Legno La casa in classe energetica A di Biella Il Gruppo La Foca La Focanascenel 1960aVillarbasseeneiprimiannidiattivitàimportaecommercializzacase

Dettagli

SEDRO143. L equilibrio delle proporzioni CASE PREFABBRICATE IN LEGNO

SEDRO143. L equilibrio delle proporzioni CASE PREFABBRICATE IN LEGNO SEDRO143 L equilibrio delle proporzioni CASE PREFABBRICATE IN LEGNO Realizzato in COLLABORAZIONE con Il SISTEMA costruttivo La cura per il dettaglio Timberkube è l innovativo sistema costruttivo modulare

Dettagli

principalmente la funzione di ripartire gli spazi interni degli edifici

principalmente la funzione di ripartire gli spazi interni degli edifici LE PARETI INTERNE Sono elementi costruttivi che hanno principalmente la funzione di ripartire gli spazi interni degli edifici secondo dimensioni adatte alla destinazioni funzionali che devono essere realizzate

Dettagli

CARATTERISTICHE TECNICO STRUTTURALI: SISTEMI COSTRUTTIVI

CARATTERISTICHE TECNICO STRUTTURALI: SISTEMI COSTRUTTIVI CARATTERISTICHE TECNICO STRUTTURALI: SISTEMI COSTRUTTIVI STRUTTURA PORTANTE IN LEGNO LAMELLARE La struttura portante è realizzata in legno lamellare di abete, generalmente con classe di resistenza GL24c

Dettagli

COMPUTO MUNICIPIO MAP FOSSA Categoria prezzario

COMPUTO MUNICIPIO MAP FOSSA Categoria prezzario COMPUTO MUNICIPIO MAP FOSSA Categoria Tipologia Unità di Numero Larghezza Lunghezza Altezza Peso Superficie Quantità Sovrappre Prezzo Prezzo totale prezzario misura (m) (m) (m) () () zzo unitario SCAVI

Dettagli

OPI163. Minimal design CASE PREFABBRICATE IN LEGNO

OPI163. Minimal design CASE PREFABBRICATE IN LEGNO OPI163 Minimal design CASE PREFABBRICATE IN LEGNO Realizzato in COLLABORAZIONE con Il SISTEMA costruttivo La cura per il dettaglio Timberkube è l innovativo sistema costruttivo modulare realizzato interamente

Dettagli

ISOLAMENTO A CAPPOTTO

ISOLAMENTO A CAPPOTTO ISOLAMENTO A CAPPOTTO 13 aprile 2011 Via IV Novembre GRANDATE COMO tel. 031/564656 fax 031/564666 www.isolmec.com mail info@isolmec.com resp. ufficio tecnico Roberto Filippetto 339/8935863 areatecnica@isolmec.com

Dettagli

Fissaggio del pannello: incollaggio

Fissaggio del pannello: incollaggio Fissaggio del pannello: incollaggio Collante Fissaggio del pannello: tassellatura Collante Tassello Rinforzo in corrispondenza di aperture: angoli finestra. Rete di rinforzo a 45 su angoli finestra Raccordo

Dettagli

AMPLIAMENTO EDIFICIO SCOLASTICO SCUOLA SECONDARIA DI PRIMO GRADO

AMPLIAMENTO EDIFICIO SCOLASTICO SCUOLA SECONDARIA DI PRIMO GRADO COMUNE DI GRAVEDONA ED UNITI AMPLIAMENTO EDIFICIO SCOLASTICO SCUOLA SECONDARIA DI PRIMO GRADO ART. DESCRIZIONE U.M. PREZZO IMPORTO 1 DEMOLIZIONE MURI DI CONTENIMENTO piazzale (6,00+40,00)*1,50*0,40 27,60

Dettagli

Esperienza imprenditoriale di edilizia residenziale ad alta prestazione energetica: Residenza Arcadia Alba (CN)

Esperienza imprenditoriale di edilizia residenziale ad alta prestazione energetica: Residenza Arcadia Alba (CN) Esperienza imprenditoriale di edilizia residenziale ad alta prestazione energetica: Residenza Arcadia Alba (CN) Residenza Arcadia Alba (CN) caratteristiche del fabbricato Edificio di 5-6 piani fuori terra

Dettagli

Il progettista e la sfida delle riqualificazioni

Il progettista e la sfida delle riqualificazioni Il progettista e la sfida delle riqualificazioni Un esperienza virtuosa in Classe A Relatore: ing. Michele Sardi Edificio di partenza Classe G Edificio in fase di riqualificazione energetica Classe A Contenuti

Dettagli

Caso applicativo 3: Sistema di rivestimento a parete ventilata con lastra composita sottile. edificio in legno

Caso applicativo 3: Sistema di rivestimento a parete ventilata con lastra composita sottile. edificio in legno Caso applicativo 3: edificio in legno Sistema di rivestimento a parete ventilata con lastra composita sottile Terzo caso applicativo - edificio in legno I sistemi di rivestimento a parete ventilata, che

Dettagli

Costruzione. 1 Edilizia industriale e commerciale 1.1 Fissaggio delle pareti. Realizzazione ALTRI IMPIEGHI 04/2012

Costruzione. 1 Edilizia industriale e commerciale 1.1 Fissaggio delle pareti. Realizzazione ALTRI IMPIEGHI 04/2012 D_Altri impieghi 1 Edilizia industriale e commerciale 1.1 Fissaggio delle pareti fissaggio dell elemento parete contro il risucchio (come da requisiti statici) rivestimento esterno pannello per parete

Dettagli

Singoli capitoli CPN Edilizia

Singoli capitoli CPN Edilizia Titoli generali (solo in forma cartacea) 1001I/99 Istruzioni per l uso CPN gratuito 1003I/15 Elenco dei capitoli CPN con indice analitico 79.00 1004I/92 Informazioni per l utenza 49.00 1010I Schede tecniche

Dettagli

EDILIZIA A PREZZI CONVENZIONATI ERBA VIA COPERNICO. Capitolato delle opere

EDILIZIA A PREZZI CONVENZIONATI ERBA VIA COPERNICO. Capitolato delle opere EDILIZIA A PREZZI CONVENZIONATI ERBA VIA COPERNICO Capitolato delle opere Premessa Il complesso e costituito da tre edifici a destinazione residenziale, di 2 piani fuori terra e da un piano interrato adibito

Dettagli

QUESTIONARIO Per l Assicurazione DECENNALE POSTUMA di immobili di nuova realizzazione

QUESTIONARIO Per l Assicurazione DECENNALE POSTUMA di immobili di nuova realizzazione QUESTIONARIO Per l Assicurazione DECENNALE POSTUMA di immobili di nuova realizzazione La società si impegna a fare uso riservato di queste notizie ed informazioni. E importante rispondere a tutte le domande

Dettagli

Comune di PONZANO VENETO Provincia di TREVISO COMPLESSO RESIDENZIALE DI 6 VILLETTE A SCHIERA. Documentazione per certificazione energetica Classe A

Comune di PONZANO VENETO Provincia di TREVISO COMPLESSO RESIDENZIALE DI 6 VILLETTE A SCHIERA. Documentazione per certificazione energetica Classe A omune di PONZNO VNTO Provincia di TRVISO OMPLSSO RSINZIL I 6 VILLTT SIR S LIM N 3 ocumentazione per certificazione energetica lasse Progetto_RITTTO FIO RM ollaboratori_rch. Meri aggio ITZION 3 OUMNTZION

Dettagli

Trasmittanza termica (U)

Trasmittanza termica (U) Centro Innovazione per la Sostenibilità Ambientale Telefono/fax: 0534521104 http://centrocisa.it/ email : cisa@comune.porrettaterme.bo.it L isolamento degli edifici: un esempio dell applicazione degli

Dettagli

Chi l ha detto che la qualità costa cara?

Chi l ha detto che la qualità costa cara? Chi l ha detto che la qualità costa cara? al giusto prezzo bella e green Casadieci è il frutto di un lungo e attento studio delle migliori tecniche e materiali che è oggi possibile impiegare nelle costruzioni

Dettagli

Centro Innovazione per la Sostenibilità Ambientale

Centro Innovazione per la Sostenibilità Ambientale Centro Innovazione per la Sostenibilità Ambientale Telefono/fax: 0534521104 http://centrocisa.it/ email : cisa@comune.porrettaterme.bo.it Pianoro 13 giugno 2007 L isolamento degli edifici: un esempio dell

Dettagli

1. S T R U T T U R A PREMESSA

1. S T R U T T U R A PREMESSA PREMESSA I fabbricati in oggetto saranno realizzati con caratteristiche costruttive edili e impiantistiche finalizzate all ottenimento della classificazione energetica in Classe B, ai sensi della vigente

Dettagli

Valutazione della convenienza economica di un progetto di costruzione di villette bifamiliari in zona turistica nei lidi ferraresi.

Valutazione della convenienza economica di un progetto di costruzione di villette bifamiliari in zona turistica nei lidi ferraresi. Caso 20 Copyright 2005 The Companies srl Valutazione della convenienza economica di un progetto di costruzione di villette bifamiliari in zona turistica nei lidi ferraresi. Indice 1 Quesito di stima...

Dettagli

PARCO RESIDENZIALE [POGGETTO. Abitare sostenibile. migliore qualità della vita e contenimento dei costi sorridi all ambiente

PARCO RESIDENZIALE [POGGETTO. Abitare sostenibile. migliore qualità della vita e contenimento dei costi sorridi all ambiente PARCO RESIDENZIALE POGGETTO Abitare sostenibile migliore qualità della vita e contenimento dei costi sorridi all ambiente Alimentazione RISPARMIO ASSICURATO Sfruttamento della radiazione solare mediante

Dettagli

VILLINO SIMON VIOLET INTERVENTO DI FRAZIONAMENTO E VENDITA DESCRIZIONE

VILLINO SIMON VIOLET INTERVENTO DI FRAZIONAMENTO E VENDITA DESCRIZIONE VILLINO SIMON VIOLET INTERVENTO DI FRAZIONAMENTO E VENDITA DESCRIZIONE L immobile è ubicato nella primissima periferia cittadina in un contesto di alta qualità, con abitazioni circostanti prevalentemente

Dettagli

Un fabbricato industriale. luogo di lavoro ideale e modello di sviluppo sostenibile.

Un fabbricato industriale. luogo di lavoro ideale e modello di sviluppo sostenibile. Un fabbricato industriale con struttura interamente in legno: luogo di lavoro ideale e modello di sviluppo sostenibile. E L Azienda STENIBILE FABBRICA A TO INDUS Novello srl nasce nel 1956 come segheria

Dettagli

4 ) D E S C R I Z I O N E D E L B E N E I M M O B I L I A R E

4 ) D E S C R I Z I O N E D E L B E N E I M M O B I L I A R E 4 ) D E S C R I Z I O N E D E L B E N E I M M O B I L I A R E Il complesso immobiliare oggetto di stima è ubicato in un comparto artigianale/industriale posto nella periferia sud/est dell abitato di Gossolengo

Dettagli

Fondaline. per una efficace protezione delle opere sottoterra

Fondaline. per una efficace protezione delle opere sottoterra Fondaline per una efficace protezione delle opere sottoterra FONDALINE è una membrana bugnata in Polietilene ad Alta Densità (HDPE) resistente agli urti, che permette di proteggere facilmente le strutture

Dettagli

COMPUTO METRICO EDIFICIO TIPO A UN PIANO

COMPUTO METRICO EDIFICIO TIPO A UN PIANO COMPUTO METRICO EDIFICIO TIPO A UN PIANO Designazione dei lavori parti uguali lung. largh. H/peso quantità unit. totale 1 Scavo di sbancamento eseguito con mezzi meccanici, in terreni di media consistenza

Dettagli

Laurea in Scienze dell Ingegneria Edile Corso di Architettura Tecnica a.a. 2010/2011. 3 Maggio 2011 Ing. Aurora Valori

Laurea in Scienze dell Ingegneria Edile Corso di Architettura Tecnica a.a. 2010/2011. 3 Maggio 2011 Ing. Aurora Valori CONTROSOFFITTI Laurea in Scienze dell Ingegneria Edile Corso di Architettura Tecnica a.a. 2010/2011 Prof. Arch. Frida Bazzocchi 3 Maggio 2011 Ing. Aurora Valori UNI EN 13964:2007 Controsoffitti. e metodi

Dettagli

WWW.FHS.IT. Milano, 20 marzo 2015

WWW.FHS.IT. Milano, 20 marzo 2015 WWW.FHS.IT Milano, 20 marzo 2015 Fondazione Housing Sociale nasce per rispondere a un bisogno La Fondazione è un soggetto privato, no-profit, e opera per finalità di interesse pubblico e sociale. La Fondazione

Dettagli

RELAZIONE TECNICA SPECIALISTICA OPERE CIVILI

RELAZIONE TECNICA SPECIALISTICA OPERE CIVILI OPERE CIVILI 1 PREMESSA...3 DESCRIZIONE DELLO STATO DI FATTO... 3 DESCRIZIONE DEL PROGETTO... 5 OPERE CIVILI...6 SCAVI, DEMOLIZIONI E RIMOZIONI... 6 OPERE IN CEMENTO ARMATO - SCALE METALLICHE... 7 SOTTOFONDI...

Dettagli

NUOVA TIPOLOGIA ANTISISMICA DI EDIFICI INDUSTRIALI

NUOVA TIPOLOGIA ANTISISMICA DI EDIFICI INDUSTRIALI ARCHITETTONICO NUOVA TIPOLOGIA ANTISISMICA DI EDIFICI INDUSTRIALI STRUTTURALE Pagina 1 di 9 Sommario SOLUZIONE TIPO :... 3 VANTAGGI RISPETTO AL SISTEMA USUALE DI CAPANNONI PREFABBRICATI :... 6 SCELTA TIPOLOGIA

Dettagli

un nuovo modo di abitare.

un nuovo modo di abitare. un nuovo modo di abitare. un nuovo modo di abitare. CasaClima, naturalmente tua. A Grotte Santo Stefano (VT), Via Sardegna n. 9 lena_zajchikova - Fotolia.com Casa tradizionale Casa in CLASSE A+ certificata

Dettagli

COMPUTO METRICO ESTIMATIVO

COMPUTO METRICO ESTIMATIVO Comune di Noto Provincia di Siracusa PROGETTO ESECUTIVO DEI LOCULI ZONA AREA LIBERA CIMITERO 11 Blocco M 11 Blocco M 1 Strutture edifici 1 3.1.1 Conglomerato cementizio per qualsiasi destinazione diversa

Dettagli

Edilizia ecologica ed a basso consumo energetico Casa unifamigliare a Givoletto (TO)

Edilizia ecologica ed a basso consumo energetico Casa unifamigliare a Givoletto (TO) Edilizia ecologica ed a basso consumo energetico Casa unifamigliare a Givoletto (TO) Progettazione bioclimatica ed architettonica, direzione lavori: Ing. Clemente Rebora ProAere Avigliana (TO) pag. 1 Principi

Dettagli

Biocasa Impresa Edile Lerra

Biocasa Impresa Edile Lerra Attenzione e sensibilità all ambiente, passione e professionalità, hanno permesso all Impresa Edile Lerra, di affacciarsi, dopo ricerche e verifiche, nell ambito della bioedilizia. L azienda è così in

Dettagli

PARTIZIONE INTERNA suddividere lo spazio interno in amb enti post tutt sullo stesso p ano d uso

PARTIZIONE INTERNA suddividere lo spazio interno in amb enti post tutt sullo stesso p ano d uso PARTIZIONI INTERNE PARTIZIONE INTERNA Elemento di fabbrica che ha il compito di suddividere lo spazio interno in ambienti i posti tutti sullo stesso piano d uso, separando visivamente ii ambienti i contigui

Dettagli

R E S I D E N Z I A L E - A p p a r t a m e n t o R O M A. Portuense -Spallette, Via Senorbi.

R E S I D E N Z I A L E - A p p a r t a m e n t o R O M A. Portuense -Spallette, Via Senorbi. R E S I D E N Z I A L E - A p p a r t a m e n t o Via Senorbi R O M A Portuense -Spallette, Via Senorbi. In posizione commercialmente strategica, a pochi minuti dall aeroporto, dalla Nuova Fiera di Roma

Dettagli

MAZZINI - VIA ORETTI

MAZZINI - VIA ORETTI MAZZINI - VIA ORETTI Sono edifici che hanno una tecnologia e una logica costruttiva tese al raggiungimento di un'indipendenza energetica con pompe di calore, per cui ogni aspetto concorre a raggiungere

Dettagli

TENUTA ALL ARIA TERZA PARTE TENUTA ALL ARIA. Relatore: Ing. Corrado Caramelle

TENUTA ALL ARIA TERZA PARTE TENUTA ALL ARIA. Relatore: Ing. Corrado Caramelle TENUTA ALL ARIA TERZA PARTE TENUTA ALL ARIA La Tenuta all aria negli edifici in legno 1. Aspetti teorici 2. Materiali 3. Scelte progettuali La Tenuta all aria negli edifici in legno Perché è importante

Dettagli

Edifici passivi e a basso consumo: progettazione, certificazione, monitoraggio

Edifici passivi e a basso consumo: progettazione, certificazione, monitoraggio A r c h. C h i a r a B i a n c o c h i a r a. b i a n c o @ e n v i p a r k. c o m Edifici passivi e a basso consumo: progettazione, certificazione, monitoraggio Soluzioni progettuali per edifici a basso

Dettagli

Bouganville. complesso residenziale. CastelMaggiore Via Angelelli

Bouganville. complesso residenziale. CastelMaggiore Via Angelelli Bouganville complesso residenziale CastelMaggiore Via Angelelli ABITARE IN UNA RESIDENZA AD ELEVATA TECNOLOGIA L area su cui sorge l intervento fa parte di un nuovo comparto denominato I GIARDINI DEL NAVILE

Dettagli

monovolume architecture + design Giacomuzzi sas, nella zona produttiva Ganda 12, a Caldaro (Bolzano)

monovolume architecture + design Giacomuzzi sas, nella zona produttiva Ganda 12, a Caldaro (Bolzano) Giacomuzzi sas - Caldaro monovolume architecture + design monovolume architecture + design vicolo della Parrocchia, 1 Bolzano Italia www.monovolume.cc mail@monovolume.cc Il gruppo dello studio d architettura

Dettagli

L efficienza energetica in edilizia La cura dei particolari

L efficienza energetica in edilizia La cura dei particolari L efficienza energetica in edilizia La cura dei particolari L edificio energeticamente efficiente, deve nascere già dal progetto architettonico orientamento dimensionamento delle superfici trasparenti

Dettagli

Indice ANALISI E VERIFICA DI SISTEMI DI GIUNZIONE INNOVATIVI PER EDIFICI DI LEGNO. Vantaggi di un edificio in legno

Indice ANALISI E VERIFICA DI SISTEMI DI GIUNZIONE INNOVATIVI PER EDIFICI DI LEGNO. Vantaggi di un edificio in legno Indice ANALISI E VERIFICA DI SISTEMI DI GIUNZIONE INNOVATIVI PER EDIFICI DI LEGNO Vantaggi di un edificio in legno Tipologia di giunzioni per edifici di legno Esigenza statica di un edificio in X-Lam Tipologia

Dettagli

VIA ANDREA COSTA, 187 BOLOGNA

VIA ANDREA COSTA, 187 BOLOGNA VIA ANDREA COSTA, 187 BOLOGNA Le Case in Legno sono il sistema costruttivo più diffuso nei paesi del Nord Europa e si stanno diffondendo anche nel nostro paese, soprattutto al Nord (grazie all'influenza

Dettagli

www.demarcoimmobiliare.it

www.demarcoimmobiliare.it Mettiamo energia e diamo serenità al Vostro acquisto CASTELGOMBERTO: nuovo bicamere al piano terra con giardino e terrazzo. Muratura da 45cm, riscaldamento a pavimento serr bianchi.. 189.000 TRISSINO:

Dettagli

La Rampa Progetto villa singola in classe A Noceto (Pr)

La Rampa Progetto villa singola in classe A Noceto (Pr) La Rampa Progetto villa singola in classe A Noceto (Pr) Albinia Tre srl via Roma 12/2 25049 ISEO (Bs) tel. 030-981959 - fax 030-9868498 www.pelli.it - www.larampa.net email: albiniatre@pelli.it Inserimento

Dettagli

REALIZZAZIONE NUOVO FABBRICATO BIFAMILIARE. ALLEGATO 1 Relazione tecnica

REALIZZAZIONE NUOVO FABBRICATO BIFAMILIARE. ALLEGATO 1 Relazione tecnica Cosio Valtellino, 05.06.2008 REALIZZAZIONE NUOVO FABBRICATO BIFAMILIARE ALLEGATO 1 Relazione tecnica COMMITTENTI: Sigg DEL NERO DAVIDE DEL NERO LAURA PROGETTO: geom. RELAZIONE TECNICO ILLUSTRATIVA *************

Dettagli

L originale edificio in stato di abbandono da diversi decenni, di conseguenza in uno pessimo stato di conservazione.

L originale edificio in stato di abbandono da diversi decenni, di conseguenza in uno pessimo stato di conservazione. L originale edificio in stato di abbandono da diversi decenni, di conseguenza in uno pessimo stato di conservazione. Progetto di demolizione con ripristino tipologico in ampliamento di fabbricato abitativo

Dettagli

TECEdrainboard Listino 2012 d drainboar TECE 157

TECEdrainboard Listino 2012 d drainboar TECE 157 TECEdrainboard Listino 01 TECEdrainboard 157 TECEdrainboard - Descrizione prodotto TECEdrainboard - Basi solide per docce a filo pavimento Con il nuovo sistema TECEdrainboard è ora possibile realizzare

Dettagli

Le case in legno. Il Progetto

Le case in legno. Il Progetto Le case in legno Le case in legno oggi suscitano notevole interesse per la versatilità del materiale impiegato per la facilità e rapidità di costruziione per le doti di solidità e resistenza alle sollecitazioni

Dettagli

SigmaIsol Nodi architettonici.

SigmaIsol Nodi architettonici. EDILIZIA PROFESSIONALE SigmaIsol Nodi architettonici. SigmaIsol. Manuale tecnico. Un corretto isolamento termico a cappotto, mantiene l involucro esterno dell edificio in condizioni termoigrometriche stazionarie.

Dettagli

GENARDIS RESIDENCE LA SCALA

GENARDIS RESIDENCE LA SCALA GENARDIS RESIDENCE LA SCALA International Home Esclusivo!!! Ritiriamo la tua casa +39 0332 19.52.494 +41 91 606.37.06 infogenardis@gmail.com REV_002_11-04-2012 DESCRIZIONE TECNICA Allegato al contratto

Dettagli

Caso applicativo 1: Sistema di rivestimento a parete ventilata con lastra composita sottile. edificio di nuova realizzazione

Caso applicativo 1: Sistema di rivestimento a parete ventilata con lastra composita sottile. edificio di nuova realizzazione Caso applicativo 1: edificio di nuova realizzazione Sistema di rivestimento a parete ventilata con lastra composita sottile Primo caso applicativo - edificio di nuova realizzazione I sistemi di rivestimento

Dettagli

OPERE PREFABBRICATE INDUSTRIALI

OPERE PREFABBRICATE INDUSTRIALI Cap. XIV OPERE PREFABBRICATE INDUSTRIALI PAG. 1 14.1 OPERE COMPIUTE Opere prefabbricate in cemento armato. Prezzi medi praticati dalle imprese specializzate del ramo per ordinazioni dirette (di media entità)

Dettagli

La normativa acustica per le opere edilizie: RELAZIONE VERIFICA DEI REQUISITI ACUSTICI PASSIVI DEGLI EDIFICI D.P.C.M. 5/12/1997

La normativa acustica per le opere edilizie: RELAZIONE VERIFICA DEI REQUISITI ACUSTICI PASSIVI DEGLI EDIFICI D.P.C.M. 5/12/1997 La normativa acustica per le opere edilizie: Requisiti Acustici Passivi degli edifici: relazione verifica D.P.C.M. 5/12/97 CRISTIANA BERNASCONI RELAZIONE VERIFICA DEI REQUISITI ACUSTICI PASSIVI DEGLI EDIFICI

Dettagli

SISTEMI RADIANTI PARETE E SOFFITTO DRY CLIMA

SISTEMI RADIANTI PARETE E SOFFITTO DRY CLIMA SISTEMI RADIANTI PARETE E SOFFITTO DRY CLIMA DryClima 1. Profilo seconda orditura 2. Raccordo a T 20/10/10 ad innesto rapido 3. Tubo tondo diametro 20x2 mm multistrato preisolato 6 mm 4. Tubo Pe-x 8-10

Dettagli

CONCORSO D'ARCHITETTURA - COMPARTO SCOLASTICO CASTIONE - 2a FASE

CONCORSO D'ARCHITETTURA - COMPARTO SCOLASTICO CASTIONE - 2a FASE CONCORSO D'ARCHITETTURA - COMPARTO SCOLASTICO CASTIONE - 2a FASE CROSSING via castione P8 +243,08 carrale di bergamo P +242,74 P biblioteca A locale B prefabbricato spazi polivalenti locale A direz. loc.

Dettagli

una sfida da vincere anche con il legno

una sfida da vincere anche con il legno Nella direzione del cambiamento costruiamo case in legno AMBIENTE una sfida da vincere anche con il legno Problemi epocali come l inquinamento atmosferico ed il riscaldamento globale ci toccano in quanto

Dettagli

PARETI IN LECABLOCCO PER IL COMFORT ACUSTICO SOLUZIONI PER LA NORMA UNI 11367

PARETI IN LECABLOCCO PER IL COMFORT ACUSTICO SOLUZIONI PER LA NORMA UNI 11367 PARETI IN LECABLOCCO PER IL COMFORT ACUSTICO SOLUZIONI PER LA NORMA UNI 67 LA NUOVA NORMA UNI 67 Classificazione acustica delle Unità Immobiliari. Norma UNI 67. Nel luglio 00 è stata pubblicata la norma

Dettagli

... Printed by Italsoft S.r.l. - www.italsoft.net

... Printed by Italsoft S.r.l. - www.italsoft.net ........... COMUNITA' MONTANA MUGELLO Oggetto dei lavori: REALIZZAZIONE DI NUOVO LOCALE TECNICO - I DIACCI II LOTTO Progettista: Geom. Francesco Minniti COMPUTO METRICO ESTIMATIVO 2 LOTTO - COMPUTO METRICO

Dettagli

EASY HOME. Da tre esperienze consolidate, una realtà davvero innovativa.

EASY HOME. Da tre esperienze consolidate, una realtà davvero innovativa. EASY HOME BY Da tre esperienze consolidate, una realtà davvero innovativa. Innovazione qualità tecnologia Finalmente un nuovo concetto di edilizia: un metodo innovativo e tecnologicamente competitivo dagli

Dettagli

Villa classica 1. Edificio unifamiliare su 2 piani Tione di Trento (TN)

Villa classica 1. Edificio unifamiliare su 2 piani Tione di Trento (TN) Villa classica 1 Edificio unifamiliare su 2 piani Tione di Trento (TN) Edificio realizzato con sistema costruttivo in legno lamellare a telaio Dolomiti PLUS coibentato internamente e tamponato con doppia

Dettagli

www.leovillage.it/bio RIFERIMENTO: Dott. Ing. Giovanni Casali casaligianni@gmail.com info@leovillage.it amministrazione@leovillage.

www.leovillage.it/bio RIFERIMENTO: Dott. Ing. Giovanni Casali casaligianni@gmail.com info@leovillage.it amministrazione@leovillage. www.leovillage.it/bio RIFERIMENTO: Dott. Ing. Giovanni Casali casaligianni@gmail.com info@leovillage.it amministrazione@leovillage.it TEL 070.7333238 CEL 392.9128974 Sede Legale: Via Don Vico 10, La Maddalena

Dettagli

LIBRETTO DELLE MISURE

LIBRETTO DELLE MISURE Comune Forlì Provincia Forlì - Cesena pag. 20 LIBRETTO DELLE MISURE OGGETTO: Opere eli per ristrutturazione e visione unità immobiliari un fabbricato ad uso civile abitazione sito a Forlì in via n.. COMMITTENTE:

Dettagli

S.P.T. spa via A. Moro n 23 - Como -

S.P.T. spa via A. Moro n 23 - Como - S.P.T. spa via A. Moro n 23 - Como - PROGETTO PER REALIZZAZIONE NUOVI UFFICI in via ANZANI n 37 - COMO COMPUTO METRICO ESTIMATIVO OPERE EDILI ed AFFINI Il progettista Agosto 2011 Demolizioni Demolizione

Dettagli

GIOVANNI MOCHI DA UNIVERSITA DI BOLOGNA GIORGIA PREDANI DA UNIVERSITA DI BOLOGNA

GIOVANNI MOCHI DA UNIVERSITA DI BOLOGNA GIORGIA PREDANI DA UNIVERSITA DI BOLOGNA In collaborazione con: COMUNE DI BOLOGNA GIOVANNI MOCHI DA UNIVERSITA DI BOLOGNA GIORGIA PREDANI DA UNIVERSITA DI BOLOGNA IL TOTAL LOOK DEGLI EDIFICI Bologna 15 aprile 2015 In partnership con: PRESUPPOSTI

Dettagli

DISEGNO dell ARCHITETTURA II

DISEGNO dell ARCHITETTURA II 1 DISEGNO dell ARCHITETTURA II Il disegno delle strutture portanti. Le diapositive costituiscono unicamente una base per lo sviluppo della lezione e, come tali, non sostituiscono in alcun modo i testi

Dettagli

Relazione tecnica Titolo V R.E.C (Regolamento Edilizio Comunale)

Relazione tecnica Titolo V R.E.C (Regolamento Edilizio Comunale) Relazione tecnica Titolo V R.E.C (Regolamento Edilizio Comunale) Immobile Via: Proprietà: Tipologia: Oggetto di intervento: ORIENTAMENTO DEGLI EDIFICI - Asse longitudinale dell edificio orientato lungo

Dettagli

Metodologie di intervento nel restauro di balconi, lastrici ed aree cortilive

Metodologie di intervento nel restauro di balconi, lastrici ed aree cortilive Metodologie di intervento nel restauro di balconi, lastrici ed aree cortilive Bologna, 25 febbraio 2011 Geom. Marco Marchesi BALCONI BALCONI colature Infiltrazioni Balconi - problematiche BALCONI Impermeabilizzazione

Dettagli

ISTITUTO NAZIONALE PER L ASSICURAZIONE CONTRO GLI INFORTUNI SUL LAVORO CONSULENZA TECNICA PER L EDILIZIA FRIULI VENEZIA GIULIA COMUNE DI UDINE

ISTITUTO NAZIONALE PER L ASSICURAZIONE CONTRO GLI INFORTUNI SUL LAVORO CONSULENZA TECNICA PER L EDILIZIA FRIULI VENEZIA GIULIA COMUNE DI UDINE ISTITUTO NAZIONALE PER L ASSICURAZIONE CONTRO GLI INFORTUNI SUL LAVORO CONSULENZA TECNICA PER L EDILIZIA FRIULI VENEZIA GIULIA COMUNE DI UDINE APPARTAMENTO IN VIA MANTOVA 76 Scala B piano secondo interno

Dettagli

Radiant Ceiling in Building Reconstruction - Case Study

Radiant Ceiling in Building Reconstruction - Case Study SOFFITTI RADIANTI 2 Radiant Ceiling in Building Reconstruction - Case Study 3 Sistemi a soffitto radiante: riscaldamento e raffrescamento attraverso ampie superfici 4 Radiatori: solo riscaldamento attraverso

Dettagli

APPARTAMENTO di LUCE

APPARTAMENTO di LUCE APPARTAMENTO di LUCE Prime impressioni e sensazioni: Ubicazione: Indirizzo Comune e provincia Zona Destinazione d uso: Residenziale Commerciale Descrizione sommaria: Tipologia edilizia Numero di vani Numero

Dettagli

News novembre 2013. Nuova Sede per la Facoltà di Lettere e Filosofia Università di Trento. L ateneo dentro la città

News novembre 2013. Nuova Sede per la Facoltà di Lettere e Filosofia Università di Trento. L ateneo dentro la città IMMAGINE PUBBLICITÀ EDITORIA UFFICIO STAMPA Vicenza - Corso Palladio, 155 Tel 0444 327206 Fax 0444 809819 News novembre 2013 Nuova Sede per la Facoltà di Lettere e Filosofia Università di Trento L ateneo

Dettagli

Procedimento sintetico per la stima del costo di costruzione. Venezia, 8 maggio 2014

Procedimento sintetico per la stima del costo di costruzione. Venezia, 8 maggio 2014 Procedimento sintetico per la stima del costo di costruzione Venezia, 8 maggio 2014 La stima sintetica del valore di costo La stima sintetica fornisce una previsione del costo di costruzione di un opera

Dettagli

Applicazioni degli isolanti di origine vegetale in pannelli su chiusure verticali: alcuni esempi

Applicazioni degli isolanti di origine vegetale in pannelli su chiusure verticali: alcuni esempi Applicazioni degli isolanti origine vegetale in pannelli su chiusure verticali: alcuni esempi Soluzione tecnica Prodotto Altre applicazioni del prodotto Isolamento in intercapene Struttura in legno rivestimento

Dettagli

L edificio oggetto di intervento è situato a Pisa, in via San Benedetto n.10/12.

L edificio oggetto di intervento è situato a Pisa, in via San Benedetto n.10/12. Progetto di ricerca Dottorato in Scienze e Tecniche dell Ingegneria Civile dell Università di Pisa su proposta di APES scpa su un campione di edifici di Edilizia Residenziale Pubblica della Provincia di

Dettagli

ECCEZIONALE PROMOZIONE PER PRENOTAZIONI PER ASSOCIATI DOPOLAVORO ATAC

ECCEZIONALE PROMOZIONE PER PRENOTAZIONI PER ASSOCIATI DOPOLAVORO ATAC ECCEZIONALE PROMOZIONE PER PRENOTAZIONI PER ASSOCIATI DOPOLAVORO ATAC La ROVERO COSTRUZIONI s.r.l. è impegnata nella realizzazione del nuovo complesso residenziale " BORGO DEL SOLE" insediamento di nuova

Dettagli

RESIDENZA VISTA LAGO PARADISO

RESIDENZA VISTA LAGO PARADISO RESIDENZA VISTA LAGO PARADISO Via Ferruccio Pelli 1 www.multimmobiliare.ch Tel. 091 944 21 40 6900 Lugano info@multimmobiliare.ch Cell. 079 230 39 90 2 UBICAZIONE Nuova palazzina con vista lago di 16 appartamenti

Dettagli

La stima sintetica del valore di costo

La stima sintetica del valore di costo Laboratorio di di Progettazione Esecutiva dell Architettura 2 Modulo di Estimo La stima sintetica del valore di costo La stima sintetica del valore di costo La stima sintetica fornisce una previsione del

Dettagli

KLIMAHOUSE PUGLIA Convegno CasaClima Ridare valore, ridare futuro

KLIMAHOUSE PUGLIA Convegno CasaClima Ridare valore, ridare futuro KLIMAHOUSE PUGLIA Convegno CasaClima Ridare valore, ridare futuro Esempio di CasaClima A Nature: dettagli e costi OBIETTIVI DA RAGGIUNGERE PER LA CERTIFICAZIONE "CASACLIMA A" Efficienza dell involucro

Dettagli

NUOVA COSTRUZIONE RECANATI VIA DEL DONATORE

NUOVA COSTRUZIONE RECANATI VIA DEL DONATORE NUOVA COSTRUZIONE RECANATI VIA DEL DONATORE A due passi dal centro storico, immobili in fase di realizzazione con finiture di pregio. Possibilità di scegliere materiali e disposizione interna. Pannelli

Dettagli

la nostra casa sicura ed economica

la nostra casa sicura ed economica la nostra casa sicura ed economica i perché di una scelta sicura ed economica la struttura verificata in zona di massima sismicità, (Categoria 1) l ottima tunuta termica sia in estate che in inverno, il

Dettagli

RESIDENZA ACERI VIA LUCOMAGNO, BELLINZONA

RESIDENZA ACERI VIA LUCOMAGNO, BELLINZONA RESIDENZA ACERI VIA LUCOMAGNO, BELLINZONA PREMESSA Le singole proprietà (PPP) vengono consegnate secondo la prassi vigente denominata chiavi in mano. Tutti i lavori sono eseguiti tenendo conto delle attuali

Dettagli

DESCRIZIONE DEL SITO TIPO D INTERVENTO

DESCRIZIONE DEL SITO TIPO D INTERVENTO DESCRIZIONE DEL SITO TIPO D INTERVENTO Il complesso immobiliare, oggetto di richiesta di variante, è ubicato in Comune di CAVOUR, Via Gioberti - Piazza San Martino n 2, ed è costituito da un area si sui

Dettagli

Edificio unifamiliare PF Pergine Valsugana,

Edificio unifamiliare PF Pergine Valsugana, 54 55 Burnazzi Feltrin/ pegoretti Edificio unifamiliare PF Pergine Valsugana, Trento intervento ampliamento destinazione residenziale AMbito privato schemi assonometrici: stato di fatto/stato di progetto

Dettagli

Wood Beton: progetto C.A.S.E. Complessi Abitativi Sostenibili ed Ecocompatibili

Wood Beton: progetto C.A.S.E. Complessi Abitativi Sostenibili ed Ecocompatibili Wood Beton: progetto C.A.S.E. Complessi Abitativi Sostenibili ed Ecocompatibili Luglio 2009 Storia e società del Gruppo Storia e società del Gruppo Storia e società del Gruppo Storia e società del Gruppo

Dettagli

APPUNTI DI CANTIERE. le guide pratiche del Master CasaClima. collana diretta da Cristina Benedetti

APPUNTI DI CANTIERE. le guide pratiche del Master CasaClima. collana diretta da Cristina Benedetti APPUNTI DI CANTIERE le guide pratiche del Master CasaClima 5 collana diretta da Cristina Benedetti collana diretta da: a cura degli studenti del Master CasaClima: foto di: progetto grafico a cura di: stampa:

Dettagli

COMUNE DI SERDIANA PROVINCIA DI CAGLIARI

COMUNE DI SERDIANA PROVINCIA DI CAGLIARI COMUNE DI SERDIANA PROVINCIA DI CAGLIARI Relazione tecnica Oggetto: Progetto per la costruzione di una cabina Enel di trasformazione a 15KV/400V in elementi prefabbricati da realizzarsi nel terreno sito

Dettagli

PERIZIA TECNICA DI STIMA

PERIZIA TECNICA DI STIMA Provincia di Alessandria DIPARTIMENTO AMBIENTE TERRITORIO E INFRASTRUTTURE DIREZIONE EDILIZIA - TRASPORTI UFFICIO TECNICO EDILIZIA PERIZIA TECNICA DI STIMA Ex Casa Cantoniera Lungo la ex S.S. n 35 dei

Dettagli

CERTIFICAZIONE ENERGETICA

CERTIFICAZIONE ENERGETICA I.T.I.S A. PACINOTTI CERTIFICAZIONE ENERGETICA Per un mondo migliore! Bianco Francesco Musarò Matteo Cantore Gianluca Portulano Giuseppe Attestato di Certificazione Energetica (Gruppo2) Il presente Attestato

Dettagli