1 INTRODUZIONE ALL ICT 1.1_Information and Communication Technology ICT: information and communication technology, include l insieme delle tecnologie

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "1 INTRODUZIONE ALL ICT 1.1_Information and Communication Technology ICT: information and communication technology, include l insieme delle tecnologie"

Transcript

1 1 INTRODUZIONE ALL ICT 1.1_Information and Communication Technology ICT: information and communication technology, include l insieme delle tecnologie che consentono di archiviare, elaborare, analizzare i dati per produrre informazioni in formato digitale. Dato: rappresentazione oggettiva della realtà, derivata da un osservazione non interpretata. Informazione: è un dato che risponde a una domanda specifica, cioè è dotata di significato o contesto. Il processo mediante il quale dati e informazioni sono trasformati per interagire con gli strumenti dell ITC è detto digitalizzazione: avviene mediante il sistema binario, che permette di digitalizzare qualsiasi grandezza statica. I valori della rappresentazione binaria sono una sequenza di 0 e 1. L unità minima di rappresentazione è chiamata bit. 8 bit formano un byte, che è la più piccola unità di digitalizzazione: può rappresentare tutti i caratteri alfa numerici e funge anche da unità di misura per la memorizzazione dei dati Società dell informazione: consolidamento dell economia basata sull informazione rispetto ad attività con elevato lavoro o capitale. 1.2_Tecnologie Hardware Hardware: insieme di componenti fisiche che compongono il computer, ossia tutte le componenti che consentono all elaboratore di funzionare. CPU: una sorta di cervello che consente di elaborare i dati e gestisce il funzionamento dell intero sistema elaborativo. Memoria RAM: contiene tutti i programmi attivi e i dati sui quali i programmi operano (memoria volatile). Unità di input/output: componenti che scambiano dai con l unità centrale e le consentono di interagire con l esterno. Negli ultimi anni le principali linee su cui le tecnologie hardware si sono sviluppate sono: Aumento della capacità di calcolo: Legge di Moore: ogni 18/24 mesi si raddoppiano le capacità di calcolo dei chip dei microprocessori. A questo si è abbinato un trend decrescente dei costi. Riduzione delle dimensioni: Miniaturizzazione Estensione delle funzionalità: Convergenza digitale: estensione di funzionalità dei dispositivi hardware, progressiva unificazione di funzioni in precedenza separate. 1.3_Tecnologie Software Software: parte intangibile di un sistema elaborativo, comprendono tutti i programmi. Il funzionamento di qualsiasi sistema elaborativo è dovuto alla collaborazione fra hardware e software. Software problem oriented: programmi finalizzati ad elaborazioni specifiche, tipicamente utilizzati in ambito organizzativo. Software general purpose: programmi con funzioni più generali, con grande diffusione anche in ambito domestico ed individuale. Social Software: tutti i software che consentono agli individui di incontrarsi, interagire e collaborare in internet. Open Source: secondo tale filosofia, il software può essere arricchito direttamente dagli utenti al di fuori di motivazione economica. 1.4_Reti di Telecomunicazione Modem: unità di input/output per convertire i dati dal formato digitale a quello analogico e per compiere l operazione inversa una volta giunti a destinazione. Commutazione di pacchetto: l informazione da trasmettere viene suddivisa in pacchetti più piccoli ai quali viene aggiunto un intestazione (header) che contiene l info necessaria affinchè si ricompongano a destinazione in maniera corretta. Internet: una rete di computer mondiale ad accesso pubblico derivante dall aggregazione di tante reti diverse (LAN, MAN, WAN)

2 TCP/IP: protocollo di gestione base di internet. Il TCP ha il compito di suddividere un file in tanti piccoli pacchetti con destinatario e numero progressivo; l IP instrada i pacchetti e controlla che raggiungano la destinazione. Le origini di internet risalgono alla fine degli anni 60 il Dipartimento della Difesa degli USA. Negli anni 70 si afferma come rete universitaria per ricerca e comunicazione. Negli anni 80 anche le aziende iniziano a guardare con interesse le opportunità di internet. Nel 1993 nasce il WWW. Cloud Computing: modalità di utilizzo dell informatica dove risorse hardware e software sono offerti come servizi su internet. Reti mobili: Wireless: consente la trasmissione di dati e di voce nello spazio senza collegamento a cavi. Da una rete fissa si crea un estensione wireless tramite l access point (ponte radio che collega rete wired con quella wireless) 3G: affermatasi con il sistema UMTS, concepita come standard universale per comunicazione multimediale. È priva del vincolo della rete cablata a cui appoggiarsi. Reti di telecomunicazione: mediante doppino di rame (modem dial up, ISDN, ADSL). Altri mezzi si stanno affiancando al doppino di rame, con migliori capacità trasmissive mediante banda larga: fibra ottica, satellitare, reti esistenti per altri scopi. La fibra ottica si distingue dagli altri mezzi poiché trasmette informazioni digitali mediante la propagazione di impulsi luminosi; è quindi immune alle interferenze elettromagnetiche. Esempi di servizi web: VoIP: trasmissione di comunicazioni voacli sfruttando rete internet (Skype). Telepresenza: consente la presenza virtuale di una persona per conferenze, riunioni ed eventi sociali. IPTV: trasmettono contenuti televisivi tramite banda larga che gli utenti possono ricevere direttamente sul televisore tramite decoder collegato al doppino telefonico (Sky, Mediaset Premium, Fastweb TV) WEB TV: trasmissione di contenuti audiovisivi in streaming Peer to peer: consente lo scambio di contenuti digitali e file attraverso la rete (file sharing) 1.5_Digital Divide Digital divide: disuguaglianza nell accesso e utilizzo delle tecnologie dell ICT tra Paesi sviluppati e meno sviluppati. Dovuta a ostacoli di natura economica, logistica/infrastrutturale, sociale, politica. 2 IL WORLD WIDE WEB E LA RICERCA DI INFORMAZIONI 2.1_Il World Wide Web WorldWideWeb: servizio di internet che permette la fruizione di diversi tipi di contenuti attraverso una struttura ipertestuale. Internet è l infrastruttura che permette di fruire di diversi servizi, il WWW è uno di questi. Browser: software che consente di visualizzare ed interagire con testi, immagini e altri contenuti presenti in una pagina web. È in grado di interpretare i codici HTML e visualizzarli come ipertesto. 2.2_Governance E Controllo Di Internet Governo di Internet: ICANN (Internet Corporation for Assigned Names and Numbers): ente internazionale che ha il compito di assegnare gli indirizzi IP e svolgere il ruolo di identificatore di gestione di nomi a dominio di primo livello. Con esso collaborano governi ed enti internazionali. IETF (Internet Engineering Task Force): sovrintende all evoluzione dei protocolli TCP/IP, sviluppandoli in cooperazione con il W3C e l ISO/IEC. ITU (International Telecommunication Unit): organizzazione internazionale branca delle Nazioni Unite che definisce gli standard nelle telecomunicazioni e nell uso delle onde radio. W3C (Worldwideweb Consortium): sviluppa standard di evoluzione del web come l HTML e l XHTML. Controllo del web:

3 In seguito alla valutazione del contenuto dopo la pubblicazione (YouTube) In seguito alla valutazione del contenuto prima la pubblicazione (TV, radio) Preventiva (Facebook o YouTube in Cina) 2.3_La Ricerca Di Informazioni Directory: presentano elenchi di siti coerenti con la classificazione adottata, utilizzando una suddivisione gerarchica secondo specifici argomenti. La classificazione umana non permette alle directory di organizzare un numero elevato di siti. Banche dati: radunano informazioni, spesso di natura quantitativa, elaborate ed organizzate da esseri umani. 2.4_I Motori Di Ricerca Motori di ricerca: siti internet che hanno il compito di ricercare nella rete tutte le pagine con contenuti i termini richiesti dall utente. Motori orizzontali: non hanno specificità settoriale e permettono di ricercare informazioni in qualsiasi pagina web (Google, Yahoo!). Motori verticali per argomento: specializzati in tematiche determinate (edreams, Expedia). Motori verticali per tipologia di contenuto: limitano la ricerca a determinati formati come video o foto (YouTube, GoogleImages). Meta motori di ricerca: motori che aggregano la ricerca di altri motori rendendola più completa. Funzionamento di un motore di ricerca: analisi indicizzazione risposta: Analisi: entra in gioco il crawler, o spider, un software che sonda la rete e riporta dei dati al motore di ricerca. Indicizzazione: tutto ciò che lo spider trova nella pagine passa all indicizzatore, una sorta di grande libro conenente una copia di ciascuna pagina analizzata dallo spider. Ha anche il compito di aggiornare il catalogo delle pagine Web con le nuove informazioni, qualora vengano modificate. Risposta: nella terza fase entra in gioco l algoritmo di ricerca che effettivamente esegue la ricerca tra le pagine indicizzate del motore. L elenco dei risultati prende il nome di SERP (Search Engine Results Page). Per determinare i risultati più rilevanti per la ricerca si utilizza un set di regole chiamato algoritmo di page rank, il quale in base a determinati criteri classifica le pagine in base alla pertinenza con i termini di ricerca. Alcuni criteri sono: Il posizionamento e la frequenza delle parole in una pagina. Se le parole cercate sono nel titolo o nei primi paragrafi di una pagina. Off the page factor: link analysis (come le pagine siano collegate fra di loro e cogliere di cosa si tratti in una pagina) e click-through measurement (numero di colroo che cliccano sul link). Google è diventata famosa per il suo algoritmo PageRank, il quale cataloga le pagine secondo 2 criteri: sulla base del numero di occorrenze di un certo termine e dal punto di vista puramente topografico, cioè in base a quanti link entranti possiede una pagina. Come utilizzare un motore di ricerca: vedi Operatori Booleani ultima pagina 2.5_Search Engine Optimization SEO (Search Engine Optimisation): tutte quelle attività finalizzate ad aumentare il volume di traffico che un sito web riceve dai motori di ricerca; è parte del SEM (Search Engine Marketing), che comprende anche le tecniche di sponsorizzazione del proprio sito a pagamento. Si basa su diverse tecniche: Ottenere link esterni verso il proprio sito (inbound link), per riuscire a saltare tra i primi posti del page ranking; Far leva sui social media, utilizzandoli come canale pubblicitario o per il passaparola; Comprendere quali parti della pagine vengono mostrate come snippet; Lavorare sui meta tag, cioè su delle informazioni nascoste ai normali utenti che servono per descrivere il contenuto di una pagina web; Ottimizzare il codice HTML, l URL e le immagini.

4 SEM: CPM (Cost per mille): meccanismo di pricing per i banner legato al numero di volte che il link della pubblicità appare agli utenti in seguito all immissione di determinate keywords. CPC (cost per click): costo associato alla quantità di link fatti dagli utenti sul banner o link. CPA (cost per action): modello di pricing che associa un certo prezzo ad un azione eseguita dall utente. Google applica 2 nuovi concetti di pubblicità/sponsorizzazione: AdWords: applicazione del keyword advertising: vengono mostrati in apposite sezione della pagina di ricerca degli annunci sponsorizzati legati specificamente alle parole ricercate. AdSense: applicazione del contextual advertising: vengono inseriti annunci pubblicitari sulla pagina di ricerca secondo criteri che comprendono la posizione dell utente, le parole precedentemente cercate su Google La remunerazione è basata sul sitema pay-per-click. Altri metodi di online marketing: Marketing Virale: si basa sull idea di far veicolare il messaggio pubblicitario attraverso le azioni svolte dagli utenti stessi (passaparola digitale). Social media marketing: strategia di marketing basata sui social media che fa leva su tali spazi di aggregazione per diffondere interesse su un prodotto. Scambio di banner: siti si accordano nello scambiarsi spazi pubblicitari. Acquisto di spazi pubblicitari Generazione di news (newsmaking): mettere online notizie che possono attirare l attenzione dell utente verso il nostro prodotto. Post di video: apertura di un canale YouTube e/o pubblicazione di video online per generare interesse CTR (Click Through Rate): analisi che permette di indagare il tasso di conversione tra visualizzazione di un determinato messaggio e i click per l accesso alla fonte del messaggio. Google Trend: permette di vedere lo storico del volume di ricerca su determinate keyword e di paragonarle ad altre. 2.6_Altre Risorse Per La Ricerca Di Informazioni Banche dati: servizi disponibili via web che offrono una notevole quantità di informazioni, spesso di natura quantitativa, inerenti specifici argomenti. Per l area di Economia e Finanza si possono citare: Bloomberg, Datastream Per l area di Economia Aziendale: AIDA, Orbis Cataloghi di biblioteche. Archivi di working papers. Archivi aperti. 3 IL WEB _Web 2.0: Concetti base ed esempi Web 2.0: una seconda generazione di applicazioni e servizi accessibili via Web che abilitano ed enfatizzano uno spiccato livello di interazione fra l utente e il sito web. (Social Network, piattaforme blog, Wikipedia, YouTube, TripAdvisor...). Ogni utente può contribuire allo sviluppo del web in termini di: User generated content (UGC): contenuti web creati direttamente dai propri utenti in diversi formati e con diverse finalità (video su YouTube, status update su Facebook o Twitter, pubblicazione di un blog, commento ad un hotel visitato ). Web come piattaforma: Di esecuzione: l insieme di teconologie che permette al web di eseguire un programma software ed elaborare informazioni. Di sviluppo: l insieme delle tecnologie utilizzate per creare nuove applicazioni tramite particolari interfacce chiamate Web application programming interface (API): applicazioni che consentono di combinare tra loro le componenti applicative per creare nuove applicazioni chiamate mashup.

5 Perpetual Beta: processo con il quale un prodotto in via di perfezionamento, beta, viene messo a disposizione di un nyumero limitato di utenti non esperti in modo da individuare problemi, difficoltà e malfunzionamenti imprevisti. Al crescere dell utenza viene progressivamente migliorato e testato, tanto rapidamente da far cadere la distinzione tra versione test e di produzione. Folksonomy: categorizzazione spontanea dei contenuti da parte degli utenti. Si basa sulla pratica del tagging, cioè attribuire una o più parole chiave a un contenuto. Tag Cloud: applicazioni che consentono di visualizzare graficamente tutte le parole chiave associate ad un contenuto (tag di Flickr, #hashtag di Twitter e Instagram) Web semantico: trasformazione del WWW in un ambiente dove i documenti pubblicati siano associati ad informazioni e dati che ne specificano il contesto semantico in un formato adatto all interrogazione e all elaborazione di software. 3.2_Prospettive Di Analisi Del Web 2.0 Social media: strumenti e servizi nati in contrapposizione a quelli che vengono definiti media industriali e che consentono alla gente di utilizzare il web come punto di confronto. Inoltre viene fusa la dimensione sociale con quella tecnologica, trasformando la comunicazione uno a molti in un dialogo molti a molti. Web start-up: nuove aziende nate sul web che attirano l attenzione di aziende più grosse già radicate nel web e finiscono per essere acquistate ed inglobate in quest ultime (YouTube acquistata da Google, Bing acquistata da Microsoft ) Modelli di business in internet: Direct: vendita diretta (Apple Store, Dell computers); Retail: distribuzione commerciale applicata al web (Amazon, Esselunga); Merchant: vende prodotti di vari produttori e percepisce una quota (itunes, Expedia); Subscription: servizi accessibili previo abbonamento (Netflix, Gazzetta mobile); Brokerage: piattaforma che mette in contatto venditori e compratori (Ebay). Long Tail: fenomeno attraverso il quale i rivenditori web possono permettersi di vendere anche prodotti di nicchia che negozi tradizionali non avrebbero vantaggio a vendere. Enterprise 2.0: riguarda l utilizzo che le aziende fanno del Web 2.0. Esterno: per interagire al di fuori dei confini aziendali (clienti, fornitori, partner. Es. apertura di un canale YouTube o di una fanpage su Facebook). Interno: per migliorare la collaborazione e la comunicazione all interno dell azienda. Digital Natives: persone che crescono utilizzando le tecnologie del Web 2.0 rendendole parte integrante e fondamentale del loro stile di vita. 3.3_La Prospettiva Tecnologica Rich Internet Applications (RIA): applicazioni web che forniscono un esperienza utente simile alle applicazioni desktop. Tutta la gestione dell interfaccia viene svolta attraverso il browser mentre i dati risiedono sul server. Really simple syndications (RSS): formato standard per la distribuzione di contenuti Web. I contenuti RSS vengono visualizzati ed aggiornati da specifici programmi chiamati reader. Forum: spazio online nel quale gli utenti discutono su vari argomenti e condividono risorse attorno a problemi di svariata natura. Il forum è stato il precursore del Web 2.0, essendo stato il primo strumento di interazione tra utenti. Blog: è un sito internet, generalmente gestito da una persona o da un ente, in cui l autore pubblica con frequenza variabile i propri contenuti di vario genere. L insieme di tutti i blog è detto blogosfera. Microblogging: consiste nel lasciare tracce personali in rete. Il termine micro indica la peculiarità del microblogging, cioè che i contenuti pubblicati sono in genere di piccole dimensioni, per la maggiorparte sono dei tweet, messaggi di testo di lunghezza massima di 140 caratteri. Wiki: è un sito web che viene aggiornato dai suoi utilizzatori e i cui contenuti sono sviluppati in collaborazione da tutti coloro che vi hanno accesso. La modifica dei contenuti è aperta, cioè non solo si può modificare il contenuto ma anche cancellare. L inconveniente dei wiki è che spesso a causa di questa libertà di modifiche le informazioni postate sono errate.

6 Social Network: consiste in un gruppo di persone connesse tra loro da diversi legami. Il social network consente la creazione di un profilo pubblico all interno di un sistema vincolato. Social bookmarking: servizio basato sul web, dove vengono resi disponibili elenchi di pagine preferite creati dagli utenti e liberamente consultabili da tutti. File Sharing: applicazioni online che consentono di mettere a disposizione di altri utenti i propri contenuti. 3.4_La Ricerca Di Informazioni Nel Web 2.0: Informazioni irrilevanti o di basic knowledge. 3.5_La Qualità Delle Fonti Nel Web 2.0: Informazioni irrilevanti o di basic knowledge. 3.6_Il Futuro Del Web Si andrà sempre più sviluppando la Social Connectivity e la Information Connectivity: WWW (1.0): basso livello di connettività delle informazioni e delle persone, finalizzato alla ricerca di pura efficienza. Social Software (2.0): ricerca di una dimensione sociale del WWW. Web Semantico (3.0): ampio orientamento alla connessione di informazioni rispetto alla connessione di persone. Metaweb (4.0): elevato livello di social connectivity e information connectivity. Cerca di connettere le persone sulla base delle attività che stanno svolgendo. L idea è quella che il web si trasformi sempre più in uno strumento per aiutare la gente a raggiungere i propri obiettivi sfruttando il patrimonio di risorse della rete.

7 Operatore Uso Esempio AND trova i documenti nei quali siano presenti contemporaneamente tutti i termini indicati casa AND famiglia trova i documenti nei quali si tratti sia di casa sia di famiglia OR Trova i documenti nei quali sia presente almeno uno dei termini digitati casa OR famiglia cerca i documenti nei quali compaiono, indifferentemente, le parole casa, famiglia, o entrambe contemporaneamente) NOT trova i documenti che contengano un termine senza contenerne un altro casa NOT famiglia trova i documenti nei quali compare la parola casa ma non la parola famiglia NEAR trova tutti i documenti in cui i termini si trovano ad una distanza massima l'uno dall'altro di un numero determinato di parole,caratteri, paragrafi o frasi, in entrambi i versi. L'operatore NEAR è solitamente preimpostato di default, ad esempio, come NEAR:w4 ossia i termini ricercati si trovano ad una distanza di 4 parole (w= word), ma può essere impostato diversamente secondo i seguenti criteri: - modificando il numero si modifica la distanza massima tra i termini ricercati (ad esempio "casa near:w2 famiglia") - al posto delle parole (W di word) si può impostare la prossimità tra caratteri (C di character) paragrafi (P di paragraph) e frasi (S di sentence) casa NEAR famiglia trova i documenti nei quali la distanza massima tra i due termini è di 4 parole (casa in cui vive la famiglia NON casa in cui soggiorna di solito la famiglia) "" virgolette trova i termini compresi tra le virgolette nell'esatto ordine in cui sono digitati (frase esatta);questo significa che non si cercheranno occorrenze con un inversione di termini casa di famiglia non troverà famiglia di casa oppure casa familiare ma esattamente casa di famiglia () parentesi tonde consentono la composizione di espressioni di ricerca complesse definendo le priorità nell'operazione di ricerca (casa OR famiglia) AND figli, cerca i documenti che contengono o solo casa o solo famiglia o entrambe e che comunque contengono anche la parola figli. In assenza di parentesi tonde l'operatore AND avrebbe priorità sull'operatore OR: ad esempio nella medesima ricerca ma senza parentesi casa OR famiglia AND figli vengono ricercati i documenti che contengono o solo casa o solo famiglia e figli assieme, o che contengono contemporaneamente tutte e tre le parole.

CAPITOLO 1 INTRO ALL ICT

CAPITOLO 1 INTRO ALL ICT CAPITOLO 1 INTRO ALL ICT ICT: information and communication technology, include l insieme delle tecnologie che consentono di archiviare, elaborare, analizzare i dati per produrre informazioni in formato

Dettagli

INTERNET. Un percorso per le classi prime Prof. Angela Morselli

INTERNET. Un percorso per le classi prime Prof. Angela Morselli INTERNET Un percorso per le classi prime Prof. Angela Morselli PARTE 1 INTERNET: LA RETE DELLE RETI 2 È ALQUANTO DIFFICILE RIUSCIRE A DARE UNA DEFINIZIONE ESAUSTIVA E CHIARA DI INTERNET IN POCHE PAROLE

Dettagli

Reti di computer. Tecnologie ed applicazioni

Reti di computer. Tecnologie ed applicazioni Reti di computer Tecnologie ed applicazioni Da I.T a I.C.T Con I.T (Information Tecnology) si intende il trattamento delle informazioni attraverso il computer e le nuove apparecchiature tecnologiche ad

Dettagli

Reti di elaboratori. Reti di elaboratori. Reti di elaboratori INFORMATICA PER LE DISCIPLINE UMANISTICHE 2 (13042)

Reti di elaboratori. Reti di elaboratori. Reti di elaboratori INFORMATICA PER LE DISCIPLINE UMANISTICHE 2 (13042) Reti di elaboratori Rete di calcolatori: insieme di dispositivi interconnessi Modello distribuito INFORMATICA PER LE DISCIPLINE UMANISTICHE 2 (13042) Funzioni delle reti: comunicazione condivisione di

Dettagli

Concetti di base delle tecnologie ICT

Concetti di base delle tecnologie ICT Concetti di base delle tecnologie ICT Parte 2 Reti Informatiche Servono a collegare in modo remoto, i terminali ai sistemi di elaborazione e alle banche dati Per dialogare fra loro (terminali e sistemi)

Dettagli

+19% Strumenti e Strategie di Web Marketing. Fatturato Pubblicitario Internet. Percorso critico. 29 gennaio 2009 1

+19% Strumenti e Strategie di Web Marketing. Fatturato Pubblicitario Internet. Percorso critico. 29 gennaio 2009 1 Il tuo brand non è la definizione che ne dai tu, ma quella che gli attribuisce Google Chris Anderson Fatturato Pubblicitario Internet +19% progressivo a settembre 2008 rispetto a settembre 2007 Banner

Dettagli

LE RETI ARGOMENTI TRATTATI Definizione di rete Classificazione delle reti Apparecchiatura di rete Mezzi trasmissivi Indirizzi IP Http Html DEFINIZIONE DI RETE Una rete di computer è costituita da un insieme

Dettagli

ICT (Information and Communication Technology): ELEMENTI DI TECNOLOGIA

ICT (Information and Communication Technology): ELEMENTI DI TECNOLOGIA ICT (Information and Communication Technology): ELEMENTI DI TECNOLOGIA Obiettivo Richiamare quello che non si può non sapere Fare alcune precisazioni terminologiche IL COMPUTER La struttura, i componenti

Dettagli

Le Reti di Computer. Tecnologie dell'informazione e della Comunicazione. I.S.I.S.S. Sartor CASTELFRANCO V.TO. Prof. Mattia Amadori

Le Reti di Computer. Tecnologie dell'informazione e della Comunicazione. I.S.I.S.S. Sartor CASTELFRANCO V.TO. Prof. Mattia Amadori I.S.I.S.S. Sartor CASTELFRANCO V.TO Tecnologie dell'informazione e della Comunicazione Le Reti di Computer Prof. Mattia Amadori Anno Scolastico 2015/2016 COS È UNA RETE DI COMPUTER? Rete di computer è

Dettagli

Corso di Informatica

Corso di Informatica Corso di Informatica CL3 - Biotecnologie Orientarsi nel Web Prof. Mauro Giacomini Dott. Josiane Tcheuko Informatica - 2006-2007 1 Obiettivi Internet e WWW Usare ed impostare il browser Navigare in internet

Dettagli

Informatica per la comunicazione" - lezione 9 -

Informatica per la comunicazione - lezione 9 - Informatica per la comunicazione" - lezione 9 - Protocolli di livello intermedio:" TCP/IP" IP: Internet Protocol" E il protocollo che viene seguito per trasmettere un pacchetto da un host a un altro, in

Dettagli

WEB MARKETING 2.0. La nuova proposta di implementazione di un progetto Marketing 2.0

WEB MARKETING 2.0. La nuova proposta di implementazione di un progetto Marketing 2.0 WEB MARKETING 2.0 La nuova proposta di implementazione di un progetto Marketing 2.0 È un stato di evoluzione del Web, caratterizzato da strumenti e piattaforme che enfatizzano la collaborazione e la condivisione

Dettagli

Sistemi Informativi di relazione - Internet

Sistemi Informativi di relazione - Internet Sistemi Informativi di relazione - Internet Obiettivi. Presentare i concetti base di Internet. Illustrare l evoluzione storica di Internet. Familiarizzare con gli elementi fondamentali di Internet: Il

Dettagli

SEARCH ENGINE MARKETING

SEARCH ENGINE MARKETING SEARCH ENGINE MARKETING il marketing mix ideale per il business in Rete Search Engine Marketing motori di ricerca, portali web, community risultati di ricerca naturali e pubblicità annunci pubblicitari

Dettagli

Commercio elettronico e Web 2.0

Commercio elettronico e Web 2.0 Commercio elettronico e Web 2.0 Dr. Stefano Burigat Dipartimento di Matematica e Informatica Università di Udine www.dimi.uniud.it/burigat stefano.burigat@uniud.it Caso di studio: Google Google è uno degli

Dettagli

Rete di computer mondiale e ad accesso pubblico. Attualmente rappresenta il principale mezzo di comunicazione di massa

Rete di computer mondiale e ad accesso pubblico. Attualmente rappresenta il principale mezzo di comunicazione di massa Sommario Indice 1 Internet 1 1.1 Reti di computer........................... 1 1.2 Mezzo di comunicazione di massa - Mass media.......... 2 1.3 Servizi presenti su Internet - Word Wide Web........... 3

Dettagli

Lo scenario: la definizione di Internet

Lo scenario: la definizione di Internet 1 Lo scenario: la definizione di Internet INTERNET E UN INSIEME DI RETI DI COMPUTER INTERCONNESSE TRA LORO SIA FISICAMENTE (LINEE DI COMUNICAZIONE) SIA LOGICAMENTE (PROTOCOLLI DI COMUNICAZIONE SPECIALIZZATI)

Dettagli

Finalità delle Reti di calcolatori. Le Reti Informatiche. Una definizione di Rete di calcolatori. Hardware e Software nelle Reti

Finalità delle Reti di calcolatori. Le Reti Informatiche. Una definizione di Rete di calcolatori. Hardware e Software nelle Reti Finalità delle Reti di calcolatori Le Reti Informatiche Un calcolatore isolato, anche se multiutente ha a disposizione solo le risorse locali potrà elaborare unicamente i dati dei propri utenti 2 / 27

Dettagli

Il funzionamento delle reti

Il funzionamento delle reti Il funzionamento delle reti La rete ci cambia la vita L Età dell Informazione ha prodotto profondi cambiamenti nessun luogo è remoto le persone sono interconnesse le relazioni sociali stanno mutando l

Dettagli

Social Media Marketing: Facebook, Google Plus e Twitter Creato by Stefano Basso il 21 aprile 2014 su comeguadagnareconinternet

Social Media Marketing: Facebook, Google Plus e Twitter Creato by Stefano Basso il 21 aprile 2014 su comeguadagnareconinternet Social Media Marketing: Facebook, Google Plus e Twitter Creato by Stefano Basso il 21 aprile 2014 su comeguadagnareconinternet Il Social Media Marketing è strettamente correlato al SEO (Search Engine Optimization).

Dettagli

Storia e evoluzione dei sistemi di calcolo

Storia e evoluzione dei sistemi di calcolo Fondamenti di informatica Oggetti e Java Storia e evoluzione dei sistemi di calcolo Capitolo 1bis ottobre 2015 1 Storia ed evoluzione dei sistemi di calcolo L architettura di Von Neumann è una descrizione,

Dettagli

I Widget sbarcano sulla Connected TV

I Widget sbarcano sulla Connected TV I Widget sbarcano sulla Connected TV Il valore di Internet e dei suoi contenuti/servizi lo si intuisce dalla capacità di muovere il mercato dei dispositivi perché siano completamente liberi e in grado

Dettagli

Introduzione. Sommario: Obiettivo:

Introduzione. Sommario: Obiettivo: Introduzione Obiettivo: Introduzione alle reti di telecomunicazioni approccio: descrittivo uso di Internet come esempio Sommario: Introduzione Cos è Internet Cos è un protocollo? network edge network core

Dettagli

BASE STANDARD PREMIER. PREZZO 400 / mese 1000 / mese 2500 / mese SEO (SEARCH ENGINE OPTIMIZATION)

BASE STANDARD PREMIER. PREZZO 400 / mese 1000 / mese 2500 / mese SEO (SEARCH ENGINE OPTIMIZATION) BASE STANDARD PREMIER PREZZO 400 / mese 1000 / mese 2500 / mese SEO (SEARCH ENGINE OPTIMIZATION) PREVIA ANALISI SEO INTERNO Numero di parole, frasi, keyword o criteri di ricerca consigliati per ciascun

Dettagli

Contenuti. Tipi di reti La rete delle reti: Internet. 1 Introduzione. 2 Rappresentazione dell informazione. 3 Architettura del calcolatore

Contenuti. Tipi di reti La rete delle reti: Internet. 1 Introduzione. 2 Rappresentazione dell informazione. 3 Architettura del calcolatore Contenuti 1 2 3 4 5 89/146 Cos è una rete? Definizione Una rete di calcolatori è un sistema che permette la condivisione di informazioni e risorse (sia hardware che software) tra diversi calcolatori. I

Dettagli

L istruzione degli utenti e la promozione dei servizi delle biblioteche. Blog e wiki

L istruzione degli utenti e la promozione dei servizi delle biblioteche. Blog e wiki L istruzione degli utenti e la promozione dei servizi delle biblioteche Blog e wiki Biblioteca 2.0 la biblioteca sta cambiando l impatto del Web 2.0 (Open Acess, Wikis, Google book, blogosfera, Flickr,

Dettagli

Tecniche di web marketing

Tecniche di web marketing Tecniche di web marketing Le tecniche Promotion Marketing Online S.E.M. Email Marketing Contextual Advertising Advergame 2/27 3/27 Promotion Marketing Online Riguarda la promozione dell'immagine dell'azienda

Dettagli

Promuovere con successo un attività utilizzando Internet

Promuovere con successo un attività utilizzando Internet Promuovere con successo un attività utilizzando Internet Il piano operativo Quando si opera su Web non ci si deve lanciare in operazioni disorganizzate valutando solamente i costi. È fondamentale studiare

Dettagli

INTRODUZIONE AL WEB. www.studiosamo.it

INTRODUZIONE AL WEB. www.studiosamo.it INTRODUZIONE AL WEB www.studiosamo.it Fondamenti di Internet Marketing DEFINIZIONE: il web marketing è la branca delle attività di marketing dell azienda che sfrutta il canale web per studiare il mercato

Dettagli

Un Sistema Operativo di Rete nasconde all utente finale la struttura del calcolatore locale e la struttura della rete stessa

Un Sistema Operativo di Rete nasconde all utente finale la struttura del calcolatore locale e la struttura della rete stessa LE RETI INFORMATICHE Un calcolatore singolo, isolato dagli altri anche se multiutente può avere accesso ed utilizzare solo le risorse locali interne al Computer o ad esso direttamente collegate ed elaborare

Dettagli

- Corso di computer -

- Corso di computer - - Corso di computer - @ Cantiere Sociale K100-Fuegos Laboratorio organizzato da T-hoster.com www.t-hoster.com info@t-hoster.com Internet: Oggi internet è entrata nella vita quotidiana della maggior parte

Dettagli

Internet Internet è universalmente nota come la Rete delle reti: un insieme smisurato di computer collegati tra loro per scambiarsi dati e servizi.

Internet Internet è universalmente nota come la Rete delle reti: un insieme smisurato di computer collegati tra loro per scambiarsi dati e servizi. Internet Internet è universalmente nota come la Rete delle reti: un insieme smisurato di computer collegati tra loro per scambiarsi dati e servizi. Internet: la rete delle reti Alberto Ferrari Connessioni

Dettagli

i nodi i concentratori le dorsali

i nodi i concentratori le dorsali RETI LOCALI Reti di computer collegati direttamente tra di loro in un ufficio, un azienda etc. sono dette LAN (Local Area Network). Gli utenti di una LAN possono condividere fra di loro le risorse quali

Dettagli

Dalla connessione ai social network. Federico Cappellini

Dalla connessione ai social network. Federico Cappellini Dalla connessione ai social network Federico Cappellini Internet Internet è una rete mondiale di computer ad accesso pubblico Conta circa 2 miliardi e 300 milioni di utenti nel mondo Permette lo scambio

Dettagli

Il World Wide Web. Il Web. La nascita del Web. Le idee di base del Web

Il World Wide Web. Il Web. La nascita del Web. Le idee di base del Web Il World Wide Web Il Web Claudio Fornaro ver. 1.3 1 Il World Wide Web (ragnatela di estensione mondiale) o WWW o Web è un sistema di documenti ipertestuali collegati tra loro attraverso Internet Attraverso

Dettagli

INTERNET FACTS: DEMOGRAFIA, CRONOLOGIA, GLOSSARIO

INTERNET FACTS: DEMOGRAFIA, CRONOLOGIA, GLOSSARIO INTERNET FACTS: DEMOGRAFIA, CRONOLOGIA, GLOSSARIO Laboratorio di Informatica filosofica Corso di Laurea in Filosofia - Università degli Studi di Verona A.A. 2014/2015 - A cura di Luca Morisi DEMOGRAFIA

Dettagli

Reti e Internet: introduzione

Reti e Internet: introduzione Facoltà di Medicina - Corso di Laurea in Logopedia Corso di Informatica III anno Prof. Crescenzio Gallo Reti e Internet: introduzione c.gallo@unifg.it Reti e Internet: argomenti Tipologie di reti Rete

Dettagli

Indicazioni pratiche per realizzare una campagna marketing digitale

Indicazioni pratiche per realizzare una campagna marketing digitale Indicazioni pratiche per realizzare una campagna marketing digitale La fase strategia SEO: la scelta delle keyword Questa fase è fondamentale, qualunque attività SEO risulta essere priva di senso se non

Dettagli

LE RETI: LIVELLO FISICO

LE RETI: LIVELLO FISICO LE RETI: LIVELLO FISICO Prof. Enrico Terrone A. S: 2008/09 Definizioni La telematica è la disciplina che nasce dalla combinazione delle telecomunicazioni (telefono, radio, tv) con l informatica. L oggetto

Dettagli

Le Reti (gli approfondimenti a lezione)

Le Reti (gli approfondimenti a lezione) Le Reti (gli approfondimenti a lezione) Per migliorare la produttività gli utenti collegano i computer tra di loro formando delle reti al fine di condividere risorse hardware e software. 1 Una rete di

Dettagli

Mi chiamo Stefania Moretti e rappresento l Azienda AUDIO VIDEO ITALIANA, fondata nel 1972 da Vittorio Moretti.

Mi chiamo Stefania Moretti e rappresento l Azienda AUDIO VIDEO ITALIANA, fondata nel 1972 da Vittorio Moretti. Mi chiamo Stefania Moretti e rappresento l Azienda AUDIO VIDEO ITALIANA, fondata nel 1972 da Vittorio Moretti. La mia Azienda si occupa, sin dall anno di fondazione, di Produzione Cinematografica e Video,

Dettagli

Glossario ADSL Asymmetric Digital Subscriber Line ADSL2+ Asymmetric Digital Subscriber Line ADSL ADSL2+ Browser Un browser Client Un client

Glossario ADSL Asymmetric Digital Subscriber Line ADSL2+ Asymmetric Digital Subscriber Line ADSL ADSL2+ Browser Un browser Client Un client Glossario ADSL Asymmetric Digital Subscriber Line ADSL2+ Asymmetric Digital Subscriber Line ADSL è una tecnica di trasmissione dati che permette l accesso a Internet fino a 8 Mbps in downstream ed 1 Mbps

Dettagli

Blog. Per un blog di successo: Sfrutta i Motori di Ricerca (MdR) e le Directory per ottenere visibilità e monitorare la blogosfera.

Blog. Per un blog di successo: Sfrutta i Motori di Ricerca (MdR) e le Directory per ottenere visibilità e monitorare la blogosfera. BLOG, Motori di Ricerca e Motori Motori Motori Motori Motori Motori Motori di di di di di di di Ricerca Ricerca Ricerca Ricerca Ricerca Ricerca Ricerca e e e e e e e www.qualitascuola.com/bdc www.qualitascuola.com/bdc

Dettagli

Elementi di Informatica e Programmazione

Elementi di Informatica e Programmazione Elementi di Informatica e Programmazione Le Reti di Calcolatori (parte 2) Corsi di Laurea in: Ingegneria Civile Ingegneria per l Ambiente e il Territorio Università degli Studi di Brescia Docente: Daniela

Dettagli

Risorse per la didattica

Risorse per la didattica Risorse per la didattica Presentazione di cd-rom e ipertesti Spunti per la ricerca di materiali e documentazione in rete Amelia Goffi, Luca Gazzola - Febbraio 2008 CD-Rom e Ipertesti I cd-rom allegati

Dettagli

1) La rete INTERNET pag. 106-110 Origini della rete INTERNET RETE ARPANET geograficamente distanti esigenze MILITARI

1) La rete INTERNET pag. 106-110 Origini della rete INTERNET RETE ARPANET geograficamente distanti esigenze MILITARI 1) La rete INTERNET pag. 106-110 Origini della rete INTERNET: RETE ARPANET:collegava computer geograficamente distanti per esigenze MILITARI, poi l uso venne esteso alle UNIVERSITA ed in seguitoatuttiglialtri.

Dettagli

Elementi di Informatica e Programmazione

Elementi di Informatica e Programmazione Elementi di Informatica e Programmazione Le Reti di Calcolatori (parte 2) Corsi di Laurea in: Ingegneria Civile Ingegneria per l Ambiente e il Territorio Università degli Studi di Brescia Docente: Daniela

Dettagli

Le reti di calcolatori

Le reti di calcolatori Le reti di calcolatori 1 La storia Computer grandi e costosi Gli utenti potevano accerdervi tramite telescriventi per i telex o i telegrammi usando le normali linee telefoniche Successivamente le macchine

Dettagli

Corso di Sistemi di Elaborazione delle informazioni. Reti di calcolatori 2 a lezione a.a. 2009/2010 Francesco Fontanella

Corso di Sistemi di Elaborazione delle informazioni. Reti di calcolatori 2 a lezione a.a. 2009/2010 Francesco Fontanella Corso di Sistemi di Elaborazione delle informazioni Reti di calcolatori 2 a lezione a.a. 2009/2010 Francesco Fontanella Una definizione di Rete Una moderna rete di calcolatori può essere definita come:

Dettagli

@Giusi Castagnetta tutti i diritti riservati. Seo e contenuti video

@Giusi Castagnetta tutti i diritti riservati. Seo e contenuti video @Giusi Castagnetta tutti i diritti riservati Seo e contenuti video SEO facile Quando cerchiamo qualcosa sui motori di ricerca, ci aspettiamo di trovare per primi i risultati migliori, cioè quelli più pertinenti

Dettagli

Internet e protocollo TCP/IP

Internet e protocollo TCP/IP Internet e protocollo TCP/IP Internet Nata dalla fusione di reti di agenzie governative americane (ARPANET) e reti di università E una rete di reti, di scala planetaria, pubblica, a commutazione di pacchetto

Dettagli

Introduzione alle reti LE RETI INFORMATICHE. A cosa serve una rete. Perché... TECNOLOGIE E PRINCIPI DI COSTRUZIONE

Introduzione alle reti LE RETI INFORMATICHE. A cosa serve una rete. Perché... TECNOLOGIE E PRINCIPI DI COSTRUZIONE TECNOLOGIE E PRINCIPI DI COSTRUZIONE Introduzione alle reti 1 2 Perché... All inizio degli anni 80 sono nati i PC, in contrapposizione ai grossi sistemi presenti allora nelle aziende che collegavano terminali

Dettagli

Capitolo 3. Il funzionamento delle reti

Capitolo 3. Il funzionamento delle reti Capitolo 3 Il funzionamento delle reti La rete ci cambia la vita L Età dell Informazione ha prodotto profondi cambiamenti nessun luogo è remoto le persone sono interconnesse le relazioni sociali stanno

Dettagli

Corso di Sistemi di Elaborazione delle informazioni. Reti di calcolatori 3 a lezione a.a. 2009/2010 Francesco Fontanella

Corso di Sistemi di Elaborazione delle informazioni. Reti di calcolatori 3 a lezione a.a. 2009/2010 Francesco Fontanella Corso di Sistemi di Elaborazione delle informazioni Reti di calcolatori 3 a lezione Francesco Fontanella Il pacchetto IP Il preambolo (header) IP è fatto in questo modo: Gli Indirizzi IP Ogni host e router

Dettagli

Audioblog Blog i cui post sono prevalentemente vocali inviati spesso insieme a SMS da cellulari.

Audioblog Blog i cui post sono prevalentemente vocali inviati spesso insieme a SMS da cellulari. @/blog 1/5 Audioblog Blog i cui post sono prevalentemente vocali inviati spesso insieme a SMS da cellulari. Blog (o Web log) Il termine blog è la contrazione di web log, ovvero "traccia sulla rete". Il

Dettagli

CORSO EDA Informatica di base. Introduzione alle reti informatiche Internet e Web

CORSO EDA Informatica di base. Introduzione alle reti informatiche Internet e Web CORSO EDA Informatica di base Introduzione alle reti informatiche Internet e Web Rete di computer Una rete informatica è un insieme di computer e dispositivi periferici collegati tra di loro. Il collegamento

Dettagli

Informatica Generale Andrea Corradini. 10 - Le reti di calcolatori e Internet

Informatica Generale Andrea Corradini. 10 - Le reti di calcolatori e Internet Informatica Generale Andrea Corradini 10 - Le reti di calcolatori e Internet Cos è una rete di calcolatori? Rete : È un insieme di calcolatori e dispositivi collegati fra loro in modo tale da permettere

Dettagli

Informatica per la comunicazione" - lezione 8 -

Informatica per la comunicazione - lezione 8 - Informatica per la comunicazione - lezione 8 - Esercizio Convertire i seguenti numeri da base 10 a base 2: 8, 23, 144, 201. Come procedere per risolvere il problema? Bisogna ricordarsi che ogni sistema,

Dettagli

Internet WWW ISP Protocolli di Rete

Internet WWW ISP Protocolli di Rete Internet Internet è un sistema di reti di computer interconnessi tra loro che facilita l'utilizzo di servizi di comunicazione dati come la posta elettronica, il Word Wide Web (WWW), il trasferimento dati

Dettagli

10 ingredienti da tenere sempre in cucina ovvero,

10 ingredienti da tenere sempre in cucina ovvero, 10 ingredienti da tenere sempre in cucina ovvero, la SEO Checklist per andare a cena con Google Licenza Creative Commons - Non commerciale - Non opere derivate 3.0 Unported (CC BY-NC-ND 3.0) introduzione

Dettagli

INTERNET origine, evoluzione, aspetti chiave

INTERNET origine, evoluzione, aspetti chiave INTERNET origine, evoluzione, aspetti chiave Le dimensioni del fenomeno 541.677.360 host registrati (gen 07) Gen 06: 394.991.609 06 07: + 37% 05 06: + 20% [fonte: Internet Software Consortium] 500.000.000.000

Dettagli

Sito web e SEO. Come costruire un sito web vincente e farsi piacere ai motori di ricerca

Sito web e SEO. Come costruire un sito web vincente e farsi piacere ai motori di ricerca Come costruire un sito web vincente e farsi piacere ai motori di ricerca Raffaele Germano Digital Strategist Camera di Commercio Potenza Di cosa parleremo oggi Avere una presenza web: sito proprio o di

Dettagli

Reti Locali. Lezione tenuta presso l Istituto I.I.S.S. Egidio Lanoce Maglie, 26 Ottobre 2011 Prof Antonio Cazzato

Reti Locali. Lezione tenuta presso l Istituto I.I.S.S. Egidio Lanoce Maglie, 26 Ottobre 2011 Prof Antonio Cazzato Reti Locali Lezione tenuta presso l Istituto I.I.S.S. Egidio Lanoce Maglie, 26 Ottobre 2011 Prof Antonio Cazzato Reti di Calcolatori una rete di calcolatori è costituita da due o più calcolatori autonomi

Dettagli

WEB 2.0 PER CRESCERE. Sfruttare le potenzialità del Web 2.0 per far conoscere la Lunigiana

WEB 2.0 PER CRESCERE. Sfruttare le potenzialità del Web 2.0 per far conoscere la Lunigiana WEB 2.0 PER CRESCERE Sfruttare le potenzialità del Web 2.0 per far conoscere la Lunigiana Web 2.0 L'insieme di tutte quelle applicazioni online che permettono uno spiccato livello di interazione tra il

Dettagli

Prefazione SEZIONE 1 CONOSCERE E COMPRENDERE 1. Capitolo 1. L evoluzione dell ICT 3

Prefazione SEZIONE 1 CONOSCERE E COMPRENDERE 1. Capitolo 1. L evoluzione dell ICT 3 Indice Prefazione XI SEZIONE 1 CONOSCERE E COMPRENDERE 1 Capitolo 1. L evoluzione dell ICT 3 1.1 Information and Communication Technology (ICT) 3 1.2 Evoluzione delle tecnologie hardware 5 1.2.1 Aumento

Dettagli

Come gestire i Social Network

Come gestire i Social Network marketing highlights Come gestire i Social Network A cura di: Dario Valentino I Social Network sono ritenuti strumenti di Marketing imprescindibili per tutte le aziende che svolgono attività sul Web. Questo

Dettagli

Audiovisivo 2.0: scenari e strumenti della rete

Audiovisivo 2.0: scenari e strumenti della rete Audiovisivo 2.0: scenari e strumenti della rete Associazione Documentaristi Emilia Romagna 12 aprile 2012 obiettivi come i nuovi strumenti digitali possono diventare veri e propri alleati per la formazione

Dettagli

La telematica. Informatica per le discipline umanistiche Note sulla telematica. Segnale analogico / digitale

La telematica. Informatica per le discipline umanistiche Note sulla telematica. Segnale analogico / digitale Università degli Studi di Bergamo Facoltà di Lettere e Filosofia La telematica Informatica per le discipline umanistiche Note sulla telematica Marco Lazzari A.A. 2005-2006 Telematica: telecomunicazioni

Dettagli

Modulo 1 Test di verifica. Concetti teorici di base delle T.I.C.

Modulo 1 Test di verifica. Concetti teorici di base delle T.I.C. Modulo 1 Test di verifica Concetti teorici di base delle T.I.C. Test n. 1 Quali tra le seguenti non sono memorie di massa? CDROM Hard disk RAM Floppy disk Cache Test n. 1 Quali tra le seguenti non sono

Dettagli

Artigiani di Podcast. Lezione del 8 febbraio 2012. Fabio P. Corti

Artigiani di Podcast. Lezione del 8 febbraio 2012. Fabio P. Corti Artigiani di Podcast Lezione del 8 febbraio 2012 Che cosa è un podcast? Un podcast è un programma a episodi distribuito via internet usando un protocollo specifico chiamato RSS. Gli episodi dei podcast

Dettagli

Internet Architettura del www

Internet Architettura del www Internet Architettura del www Internet è una rete di computer. Il World Wide Web è l insieme di servizi che si basa sull architettura di internet. In una rete, ogni nodo (detto host) è connesso a tutti

Dettagli

Indice Prefazione Capitolo 1 Tecnologie dell informazione e della comunicazione e sistemi informativi 1.1 Informatica e ICT

Indice Prefazione Capitolo 1 Tecnologie dell informazione e della comunicazione e sistemi informativi 1.1 Informatica e ICT i-000_romane_sawyer:i-xiii_romane_sawyer.qxd 17-12-2009 11:10 Pagina V Prefazione XI Capitolo 1 Tecnologie dell informazione e della comunicazione e sistemi informativi 1 1.1 Informatica e ICT 2 1.2 Il

Dettagli

Modulo 1 Concetti di base. Lezione 4 Reti informatiche

Modulo 1 Concetti di base. Lezione 4 Reti informatiche Modulo 1 Concetti di base Lezione 4 Reti informatiche 1 Che cos è una rete di computer? E un insieme di computer vicini o lontani che possono scambiarsi informazioni su un cavo, sulla linea telefonica,

Dettagli

L ERA DIGITALE E LE NUOVE TENDENZE DELLA COMUNICAZIONE

L ERA DIGITALE E LE NUOVE TENDENZE DELLA COMUNICAZIONE PRESENTAZIONE N #2 L ERA DIGITALE E LE NUOVE TENDENZE DELLA COMUNICAZIONE 30 novembre 2015 SOMMARIO #1. LO SCENARIO NELL ERA DIGITALE #2. DALLA RECLAME ALLA WEB REPUTATION #3. DALL OUTBOUND MARKETING ALL

Dettagli

Topologia delle reti. Rete Multipoint: ogni nodo è connesso agli altri tramite nodi intermedi (rete gerarchica).

Topologia delle reti. Rete Multipoint: ogni nodo è connesso agli altri tramite nodi intermedi (rete gerarchica). Topologia delle reti Una RETE DI COMPUTER è costituita da un insieme di elaboratori (NODI) interconnessi tra loro tramite cavi (o sostituti dei cavi come le connessioni wireless). Rete Point-to-Point:

Dettagli

Claudia Costantini costantini.pe.camcom@eccellenzeindigitale.it

Claudia Costantini costantini.pe.camcom@eccellenzeindigitale.it Claudia Costantini costantini.pe.camcom@eccellenzeindigitale.it Lo scenario mondiale Fonte: We are social Lo scenario italiano Fonte: We are social La gestione dei contenuti Il mito da sfatare: dei Social

Dettagli

Reti di Calcolatori. Vantaggi dell uso delle reti. Cosa è una rete? Punto di vista logico: sistema di dati ed utenti distribuito

Reti di Calcolatori. Vantaggi dell uso delle reti. Cosa è una rete? Punto di vista logico: sistema di dati ed utenti distribuito Cosa è una rete? Punto di vista logico: sistema di dati ed utenti distribuito Punto di vista fisico: insieme di hardware, collegamenti, e protocolli che permettono la comunicazione tra macchine remote

Dettagli

Reti di computer ed Internet

Reti di computer ed Internet Reti di computer ed Internet La rete ci cambia la vita Lo sviluppo delle comunicazioni in rete ha prodotto profondi cambiamenti: nessun luogo è remoto le persone sono interconnesse le relazioni sociali

Dettagli

La rete ci cambia la vita. Le persone sono interconnesse. Nessun luogo è remoto. Reti di computer ed Internet

La rete ci cambia la vita. Le persone sono interconnesse. Nessun luogo è remoto. Reti di computer ed Internet La rete ci cambia la vita Lo sviluppo delle comunicazioni in rete ha prodotto profondi cambiamenti: Reti di computer ed Internet nessun luogo è remoto le persone sono interconnesse le relazioni sociali

Dettagli

1) Una periferica di input è: A) il mouse B) il monitor C) la stampante

1) Una periferica di input è: A) il mouse B) il monitor C) la stampante CONOSCENZE DI INFORMATICA 1) Una periferica di input è: A) il mouse B) il monitor C) la stampante 2) Una memoria in sola lettura con la particolarità di essere cancellata in particolari condizioni è detta:

Dettagli

Press release 22 febbraio 2016

Press release 22 febbraio 2016 La tecnologia e tutte le novità di prodotto AVM al Mobile World Congress 2016 FRITZ!Box per qualsiasi tipo di connessione ad alta velocità: DSL, cavo, fibra ottica e 4G (LTE) WiFi intelligente e un ambiente

Dettagli

Internet e la sua evoluzione L O R E N Z O P A R I S I

Internet e la sua evoluzione L O R E N Z O P A R I S I Internet e la sua evoluzione L O R E N Z O P A R I S I Internet Rete mondiale di computer (rete di reti) È un infrastruttura basata su cavi e nodi Nata nel 1969 con il nome di Arpanet Fornisce molti servizi

Dettagli

SMART TOURISM 2.0: 90 ORE DI TEORIA 300 ORE DI STAGE GARANTITO. TIME VISION Agenzia Formativa accreditata Regione Campania

SMART TOURISM 2.0: 90 ORE DI TEORIA 300 ORE DI STAGE GARANTITO. TIME VISION Agenzia Formativa accreditata Regione Campania SMART TOURISM 2.0: Esperto in tecnologie e strategie digitali per la promozione turistica 90 ORE DI TEORIA 300 ORE DI STAGE GARANTITO Corso di Formazione promosso e organizzato da TIME VISION Agenzia Formativa

Dettagli

INFORMATION & COMMUNICATION TECHNOLOGY

INFORMATION & COMMUNICATION TECHNOLOGY GRAFICA PER IL WEB VIDEO PER IL WEB WEB COPYWRITING WEB ANALYTICS OTTIMIZZAZIONE E POSIZIONAMENTO SEO SEARCH MARKETING: CAMPAGNE E STUMENTI SEM FARE BUSINESS CON FACEBOOK STRATEGIE LINKEDIN PER L AZIENDA

Dettagli

Comunicazione nel tempo

Comunicazione nel tempo Fluency Il funzionamento delle reti Capitolo 2 Comunicazione nel tempo Sincrona mittente e destinatario attivi contemporaneamente Asincrona invio e ricezione in momenti diversi 1 Quanti comunicano Broadcast

Dettagli

SEM e SEO Internet studies, 2013/2014 Emmanuel Mazzucchi e Francesca Comunello

SEM e SEO Internet studies, 2013/2014 Emmanuel Mazzucchi e Francesca Comunello SEM e SEO Internet studies, 2013/2014 Emmanuel Mazzucchi e Francesca Comunello Search marketing Selezionare per scrivere o eliminare il sottotitolo Vantaggi: - Alta profilazione utenti (parole chiave;

Dettagli

Reti di calcolatori. Prof. Giovanni Giuffrida

Reti di calcolatori. Prof. Giovanni Giuffrida Reti di calcolatori Prof. Giovanni Giuffrida Rete di calcolatori É un insieme di calcolatori, collegati tra loro da una rete di comunicazione, che possono condividere informazioni e risorse Rete di comunicazione:

Dettagli

Introduzione a Internet e al World Wide Web

Introduzione a Internet e al World Wide Web Introduzione a Internet e al World Wide Web Una rete è costituita da due o più computer, o altri dispositivi, collegati tra loro per comunicare l uno con l altro. La più grande rete esistente al mondo,

Dettagli

marketing highlights Google+ & Google+1 A cura di: dott.ssa Adelia Piazza

marketing highlights Google+ & Google+1 A cura di: dott.ssa Adelia Piazza marketing highlights Google+ & Google+1 A cura di: dott.ssa Adelia Piazza Google+ (Google Plus) è il Social Network firmato Google, lanciato in Italia nel 2011. Google + 1 Dal punto di vista dell utente,

Dettagli

La formula matematicha segreta utilizzata dai motori di ricerca per calcolare il ranking di un sito web per un dato termine di ricerca.

La formula matematicha segreta utilizzata dai motori di ricerca per calcolare il ranking di un sito web per un dato termine di ricerca. Algoritmo La formula matematicha segreta utilizzata dai motori di ricerca per calcolare il ranking di un sito web per un dato termine di ricerca. Attributo alt o 'alt text' Un attributo HTML che può essere

Dettagli

Teoria della Long Tail

Teoria della Long Tail Il web Definizioni 2/8 Web = un mezzo/strumento per comunicare, informare, raccontare, socializzare, condividere, promuovere, insegnare, apprendere, acquistare, vendere, lavorare, fare business, marketing,

Dettagli

SPORTLANDIA TRADATE Cookie Policy

SPORTLANDIA TRADATE Cookie Policy SPORTLANDIA TRADATE Cookie Policy Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all atto della loro iscrizione sono limitati all indirizzo e-mail e sono obbligatori

Dettagli

VALE SERVICE CATALOGO DEI SERVIZI

VALE SERVICE CATALOGO DEI SERVIZI VALE SERVICE CATALOGO DEI SERVIZI Il web è sempre più presente nelle nostre vite e nel nostro lavoro. Lo utilizziamo ogni giorno per dare e ricevere informazioni. È fondamentale per conoscere prodotti

Dettagli

Il funzionamento delle reti

Il funzionamento delle reti Fluency Il funzionamento delle reti Capitolo 2 Comunicazione nel tempo Sincrona mittente e destinatario attivi contemporaneamente Asincrona invio e ricezione in momenti diversi Quanti comunicano Broadcast

Dettagli

Reti di Calcolatori. una rete di calcolatori è costituita da due o più calcolatori autonomi che possono interagire tra di loro una rete permette:

Reti di Calcolatori. una rete di calcolatori è costituita da due o più calcolatori autonomi che possono interagire tra di loro una rete permette: Reti di Calcolatori una rete di calcolatori è costituita da due o più calcolatori autonomi che possono interagire tra di loro una rete permette: condivisione di risorse (dati aziendali, stampanti, ) maggiore

Dettagli

Università Magna Graecia di Catanzaro Facoltà di Medicina e Chirurgia Corso di Laurea in Scienze Infermieristiche Polo Didattico di Reggio Calabria

Università Magna Graecia di Catanzaro Facoltà di Medicina e Chirurgia Corso di Laurea in Scienze Infermieristiche Polo Didattico di Reggio Calabria Università Magna Graecia di Catanzaro Facoltà di Medicina e Chirurgia Corso di Laurea in Scienze Infermieristiche Polo Didattico di Reggio Calabria Corso Integrato di Scienze Fisiche, Informatiche e Statistiche

Dettagli

Identità sulla rete protocolli di trasmissione (TCP-IP) L architettura del sistema. Dal livello A al livello B

Identità sulla rete protocolli di trasmissione (TCP-IP) L architettura del sistema. Dal livello A al livello B Identità sulla rete protocolli di trasmissione (TCP-IP) L architettura del sistema contenuto della comunicazione sistema per la gestione della comunicazione sottosistema C sottosistema B sottosistema A

Dettagli

Indirizzi Internet e. I livelli di trasporto delle informazioni. Comunicazione e naming in Internet

Indirizzi Internet e. I livelli di trasporto delle informazioni. Comunicazione e naming in Internet Indirizzi Internet e Protocolli I livelli di trasporto delle informazioni Comunicazione e naming in Internet Tre nuovi standard Sistema di indirizzamento delle risorse (URL) Linguaggio HTML Protocollo

Dettagli

Agent and Object Technology Lab Dipartimento di Ingegneria dell Informazione Università degli Studi di Parma. Fondamenti di Informatica

Agent and Object Technology Lab Dipartimento di Ingegneria dell Informazione Università degli Studi di Parma. Fondamenti di Informatica Agent and Object Technology Lab Dipartimento di Ingegneria dell Informazione Università degli Studi di Parma Fondamenti di Informatica Reti di Calcolatori e Internet Prof. Agostino Poggi Reti di Calcolatori

Dettagli

Oreste Signore, Responsabile Ufficio Italiano W3C Area della Ricerca CNR - via Moruzzi, 1-56124 Pisa

Oreste Signore, <oreste@w3.org> Responsabile Ufficio Italiano W3C Area della Ricerca CNR - via Moruzzi, 1-56124 Pisa http://www.w3c.it/education/2012/upra/basicinternet/#(1) 1 of 16 Oreste Signore, Responsabile Ufficio Italiano W3C Area della Ricerca CNR - via Moruzzi, 1-56124 Pisa Master in Comunicazione

Dettagli