SIDIN e DELL, Poni le basi per il cloud e dimensiona la tua SAN. Ing. Heros Deidda cel

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "SIDIN e DELL, Poni le basi per il cloud e dimensiona la tua SAN. Ing. Heros Deidda h.deidda@sidin.it cel. +393492720440"

Transcript

1 SIDIN e DELL, Poni le basi per il cloud e dimensiona la tua SAN Ing. Heros Deidda cel

2 Dell PowerEdge Unifying Dell solutions for multiple environments Intelligent Infrastructure PowerConnect 1/10GbE Ethernet Modular chassis 8/4 Gbps Fibre Channel Top-of-Rack FCoE, iscsi I/O blades WLAN Adapters Management BRC Business Ready Configurations Datacenter-in-abox Virtualization-ready Network I/O blades VIS Provisioning Workload migration PowerEdge Adapters: NIC, HBA, CNA 1/10GbE Virtualization Efficient fabrics Virtualized Scaling Compellent Fibre Channel iscsi & NAS EqualLogic 1/10GbE PS61x0, 65x0 iscsi PowerVault 1/10GbE & 8Gb FC & SAS Works with MD3xx0i iscsi & SAS Works with MD36x0f FC

3 Assessment delle risorse

4 CPU Normalmente la potenza computazionale non rappresenta un problema. I server di nuova generazione tendono a fornire CPU con prestazioni di gran lunga superiori rispetto alle reali necessità delle applicazioni tant è che la CPU come componente tende a dormire. E una delle ragioni del successo della virtualizzazione. In generale se si rispetta il numero di core che sottendono alle macchine fisiche e su queste macchine fisiche non ci sono situazioni di sofferenza, ragionevolmente questo numero sarà un buon riferimento. Nella maggior parte dei casi anzi avanzerà della potenza computazionale per il principio di inferenza. Se si sostituisce un singolo server fisico esistono delle tabelle che aiutano ad identificare fra le CPU in commercio macchine con prestazioni pari o superiori In questa fase se si realizza un consolidamento è opportuno guardare all ambiente che si sceglierà con relative licenze che spesso seguono una logica per socket/per core.

5 CPU dei server 12G

6 Considerazioni sulla scelta della CPU 12G

7 RAM E opinione comune che la RAM non sia mai abbastanza. In parte questa affermazione è vera nel senso che è sempre necessario guardare durante l assessment ai consumi di RAM di tutti i server per capire quanta ne occorrerà all infrastruttura nel suo complesso in caso di consolidamento. Tuttavia nella quasi totalità delle circostanze ci si renderà presto conto non è la RAM il collo di bottiglia La generazione di servers 12G permette ad ogni modo una elevata scalabilità in termini di alloggiamenti RAM su tutta la gamma PowerEdge

8 Lo Storage Tipicamente i server vengono implementati nella seguente modalità: Suddivisione dei dischi in gruppi RAID diversi Suddivisione dei workload su gruppi RAID dedicati Questo è vero anche per la maggior parte degli storage sul mercato Ogni gruppo RAID deve essere dimensionato per supportare le prestazioni richieste E il vero tallone di Achille e va dimensionamto con cura

9 Considerazioni IOPS: sono generati dai dischi; bisogna calcolare la penalità nella scrittura RAID e conoscere il pattern: fare 30% di write o fare il 70% di write è differente! IO Totali = IO * %R + IO *%W * RAID penalty RAID10 = 2 RAID5 = 4 RAID6 = 6 MB/s: banda passante tipicamente non è un problema perchéè nelle applicazioni transazionali i pacchetti sono piccoli e non saturano l elettronica Latenza: sotto i 20ms. Le applicazioni sono sensibili alla latenza Criticità: è quasi sempre la meccanica dei dischi A volte anche i notebook fanno 500 IOPS pur avendo un solo disco facendo il backup : i risultati vanno interpretati, non sono le tavole della legge

10 La virtualizzazione e il consolidamento migliorano il tasso di utilizzo di server e storage I server migrati su ambiente virtuale e magari consolidati su storage virtuale hanno pieno accesso a tutti i dischi Le applicazioni hanno accesso a tutte le risorse allo stesso tempo! All aumentare del numero di macchine virtuale vale un principio chiamato inferenza statistica

11 Dimensionamento tradizionale storage La maggior parte degli strumenti mostra gli IOPS di picco In ambienti server e storage tradizionali bisogna sommare tutti i risultati e acquistare un numero di dischi sufficiente per indirizzare le esigenze prestazionali di tutti gli ambienti misurati. Tipicamente vengono sommati I massimi. Ma abbiamo misurato correttamente? Tutti i picchi avvengono contemporaneamente? Cos è il 95 percentile? Server Name 95% IOPS Requirements Capacity SQL TBs Exchange TBs FileServer TBs Accounting Server TB CRM TB Webserver TB Requirements 4,979 IOPS 25.5 TBs

12 95 Percentile Data una serie di numeri (campionamenti), il 95 percentile è il numero sotto il quale sta il 95% dei campionamenti Serve per eliminare i picchi fuorvianti Chi gestisce i picchi? Tipicamente i picchi sono gestiti dalla cache dello storage

13 DPACK Dell Performance Analysis Collection Kit

14 Cosa fornisce Dpack E uno strumento che permette di fare un assessment professionale preciso e veloce delle risorse necessarie (CPU, RAM, storage e IOPS) al rinnovamento/ consolidamento di una infrastruttura IT Fornisce indicazioni dirette sulle risorse hardware da mettere in campo Fornisce ai partners un resoconto preciso, completo e curato che in fase di proposizione con il cliente finale puòo fare la differenza rispetto ai competitors Sgrava il partner dalla necessità di mettere insieme dati acquisiti manualmente per singolo server e/o limitarsi a valutazioni empiriche ìòçòì

15 In altre parole DPACK allinea i risultati dei collettori e li aggrega per darci la visione d insieme

16 I campionamenti sono allineati minuto per minuto Time SQL1 Exchange FileServer Webserver Total 11: : : : : : In ambienti virtuali ogni macchina ha accesso a TUTTE le risorse dunque dobbiamo considerare cosa stanno facendo gli altri server nello stesso momento. Se sommiamo i picchi: =912 IOPS Ma in realtà ce ne bastano 535!

17 Architettura del Dpack DPACK ENGINE Dpack collector Engineering Sidin

18 FASE1:Avvio del Dpack collector

19 Avvio del dpack collector L agent dpack.exe viene lanciato su uno dei server del dominio con privilegi di amministratore. Non necessita installazione

20 Avvio del dpack collector Si aggiungono le risorse da monitorare. Se si ha già una infrastruttura VMWare si aggiunge il vcenter

21 Avvio del dpack collector Si aggiungono uno per volta tutti I server da monitorare.

22 Avvio del dpack collector Si selezionano con attenzione I dischi da monitorare nel caso in cui solo una parte dell infrastruttura venga consolidata

23 Avvio del dpack collector Si avvia l acquisizione e quando richiesti si compila il form con propri riferimenti Al termine dell acquisizione (24 ore) si ottiene un file di dati che andrà inviato al supporto Sidin per ottenere il report dettagliato

24 FASE2:Analisi dei Reports

25 FASE2:Analisi dei Reports

26 FASE2:Analisi dei Reports

27 FASE2:Analisi dei Reports

28 FASE2:Analisi dei Reports

29 FASE2:Analisi dei Reports

30 FASE2:Analisi dei Reports

31 FASE2:Analisi dei Reports

32 FASE3:Dimensionamento

33 FASE3:Dimensionamento CPU: 1/2 socket da 6 core RAM: 32GB STORAGE SIZE: 5GB STORAGE IOPS: 4*(645*0.15)+645*0.85=935 IOPS I dischi SAS 15k forniscono tipicamente 180 IOPS ciascuno quindi per soddisfare i requisiti di performances con questa tipologia servono almeno 6+1 dischi. I dischi SAS 10k forniscono invece 120 IOPS quindi in questo caso servirebbero almeno 8+1 dischi. Infine i dischi NLSAS forniscono 80 IOPS quindi servirebbero almeno 12+1 dischi

34 FASE4:Proposta

35 FASE4:Proposta Server - 2 PowerEdge R420 equipaggiati con - Singola CPU E cores per socket 2.0 GHz - 32G di RAM - 2 schede di rete Broadcom 4 porte - Configurazione con 2 moduli SD e 2 schede con vsphere precaricato (se si opta per Vmware) - Vmware 5.0 essential plus e/o Windows server 2012

36 FASE4:Proposta Equallogic - PS4100XV con doppio controller, doppio alimentatore dischi da SAS 10K 600 Punti di forza: - Alto livello di integrazione con VMware ambiente ed alto livello di integrazione nel vcenter (HIT/VE) - Alto livello di integrazione con le soluzioni Microsoft (HIT/ME). Possibilità di interagire con diversi linguaggi di scripting compreso Powershell - Tutte le funzionalità e strato applicativo sono comprese nella soluzione senza altro licensing - Alta scalabilità senza perdita di performance - Autotiering,Thinprovisioning avanzato, Snapshot e cloning, Replica asincrona, pianificazione automatica di snapshot e repliche, accesso a snapshot e repliche via iscsi and molto altro Ideale per gestione multiutente e come base per servizi cloud

37 FASE4:Proposta Powervault - Powervault 3200i - Doppio controller e doppio alimentatore dischi 450 GB 10KRPM SAS Soluzione robusta e solida per ambienti virtualizzati Con un ottimo rapporto performance prezzo. Disponibile con tecnologia iscsi, SAS e Fibre Channel, singolo e doppio controller

38 FASE4: Variante Storage VSA - Ha come requisito minimo l acceleration kit Vmware 5.1 essential plus e supporta fino a tre host fisici - Su ogni host una VSA virtual appliance si occupa di mantenere le repliche sincrone dei volumi residenti sugli altri host - La VSA virtual appliance su ogni host lavora con dischi locali in raid 5/6/10

39 FASE4:Variante Storage VSA - Non è necessaria una SAN - Per erogare la stessa quantità di IOPS sul frontend necessita di un numero di IOPS di backend doppio per evitare cali di prestazioni inaccettabili in condizioni normali, ma soprattutto in caso di fallimento di un host - Per avere lo stesso spazio disco deve metterne a disposizione il doppio - Permette di proporre una migrazione a due step verso un ambiente virtualizzato con SAN (investo sui server, poi investo sullo storage).

40 FASE4:Variante Storage VSA - 2 PowerEdge R420 equipaggiati con - Doppia CPU E cores per socket 2.0 GHz - 32G di RAM - 2 schede di rete Broadcom 4 porte - Configurazione con 2 moduli SD - e 2 schede con vsphere precaricato - Controller Perc H710p - 8 dischi SAS 10K 600G - Vmware 5.1 essential plus (solo per 1 dei due servers)

41 FASE4:HyperV con Windows Server PowerEdge R420 equipaggiati con - Doppia CPU E cores per socket 2.0 GHz - 32G di RAM - 2 schede di rete Broadcom 4 porte - Controller Perc H710p - 8 dischi SAS 10K 600G - Licenza Microsoft Windows Server 2012 Standard Edition (2 istanze virtuali)

42 FASE4:HyperV con Windows Server HyperV 2012 riduce il gap dell hypervisor Microsoft rispetto ai suoi competitor (VMware in testa) - Interessante la feature di Replica su HyperV (non fornisce HA ma permette discreti RPO ed RTO) - Offre un licensing molto aggressivo per l SMB. Windows server 2012 standard permette due istanze windows server virtualizzate (su base server) - I meccanismi di ridondanza offerti influiscono sulle performance dell infrastruttura e implicano la necessità di sovradimensionare i servers

43 Riferimenti Ing. Heros Deidda Cell:

44 Grazie per l attenzione 44 Confidential

VIRTUALIZE IT. www.digibyte.it - digibyte@digibyte.it

VIRTUALIZE IT. www.digibyte.it - digibyte@digibyte.it il server? virtualizzalo!! Se ti stai domandando: ma cosa stanno dicendo? ancora non sai che la virtualizzazione è una tecnologia software, oggi ormai consolidata, che sta progressivamente modificando

Dettagli

Sizing di un infrastruttura server con VMware

Sizing di un infrastruttura server con VMware Sizing di un infrastruttura server con VMware v1.1 Matteo Cappelli Vediamo una serie di best practices per progettare e dimensionare un infrastruttura di server virtuali con VMware vsphere 5.0. Innanzitutto

Dettagli

Redatto da Product Manager info@e4company.com. Verificato da E4 Team Supporto supporto@e4company.com

Redatto da Product Manager info@e4company.com. Verificato da E4 Team Supporto supporto@e4company.com Redatto da Product Manager info@e4company.com Verificato da E4 Team Supporto supporto@e4company.com 2 SOMMARIO 1 INTRODUZIONE... 4 2 SOLUTION OVERVIEW... 5 3 SOLUTION ARCHITECTURE... 6 MICRO25... 6 MICRO50...

Dettagli

Per questa ragione il nostro sforzo si è concentrato sugli aspetti elencati qui di seguito:

Per questa ragione il nostro sforzo si è concentrato sugli aspetti elencati qui di seguito: Autore : Giulio Martino IT Security, Network and Voice Manager Technical Writer e Supporter di ISAServer.it www.isaserver.it www.ocsserver.it www.voipexperts.it - blogs.dotnethell.it/isacab giulio.martino@isaserver.it

Dettagli

PROGETTO VIRTUALIZZAZIONE DELLA SERVER FARM DI TURISMO TORINO E PROVINCIA E SERVIZI CONNESSI CAPITOLATO TECNICO. Pagina 1 di 10

PROGETTO VIRTUALIZZAZIONE DELLA SERVER FARM DI TURISMO TORINO E PROVINCIA E SERVIZI CONNESSI CAPITOLATO TECNICO. Pagina 1 di 10 PROGETTO VIRTUALIZZAZIONE DELLA SERVER FARM DI TURISMO TORINO E PROVINCIA E SERVIZI CONNESSI CAPITOLATO TECNICO Pagina 1 di 10 INDICE: DESCRIZIONE NR. PAGINA 1. PREMESSA 3 2. OGGETTO DELL APPALTO 3 3.

Dettagli

Cinque best practice per amministratori VMware: Microsoft Exchange su VMware

Cinque best practice per amministratori VMware: Microsoft Exchange su VMware Cinque best practice per amministratori VMware: Microsoft Exchange su VMware Scott Lowe Founder and Managing Consultant del 1610 Group Modern Data Protection Built for Virtualization Introduzione C è stato

Dettagli

Efficienza e performance. Soluzioni di storage NetApp

Efficienza e performance. Soluzioni di storage NetApp Efficienza e performance Soluzioni di storage NetApp Sommario 3 Introduzione n EFFICIENZA A LIVELLO DI STORAGE 4 Efficienza di storage: il 100% dei vostri dati nel 50% del volume di storage 6 Tutto in

Dettagli

IT-BOOK. Domini Hosting Web marketing E-mail e PEC

IT-BOOK. Domini Hosting Web marketing E-mail e PEC 5 giugno 09 IT-BOOK Configurazioni e cartatteristiche tecniche possono essere soggette a variazioni senza preavviso. Tutti i marchi citati sono registrati dai rispettivi proprietari. Non gettare per terra:

Dettagli

Active Solution & Systems illustra La virtualizzazione dei Server secondo il produttore di Storage Qsan

Active Solution & Systems illustra La virtualizzazione dei Server secondo il produttore di Storage Qsan Active Solution & Systems illustra La virtualizzazione dei secondo il produttore di Storage Qsan Milano, 9 Febbraio 2012 -Active Solution & Systems, società attiva sul mercato dal 1993, e da sempre alla

Dettagli

La gestione integrata della sicurezza in Agenzia ANSA: dal firewalling all'utm Michelangelo Uberti, Sales Engineer Babel S.r.l.

La gestione integrata della sicurezza in Agenzia ANSA: dal firewalling all'utm Michelangelo Uberti, Sales Engineer Babel S.r.l. La gestione integrata della sicurezza in Agenzia ANSA: dal firewalling all'utm Michelangelo Uberti, Sales Engineer Babel S.r.l. Babel S.r.l. - P.zza S. Benedetto da Norcia 33, 00040 Pomezia (RM) www.babel.it

Dettagli

Virtualizzazione con Microsoft Tecnologie e Licensing

Virtualizzazione con Microsoft Tecnologie e Licensing Microsoft Virtualizzazione con Microsoft Tecnologie e Licensing Profile Redirezione dei documenti Offline files Server Presentation Management Desktop Windows Vista Enterprise Centralized Desktop Application

Dettagli

PASSIONE PER L IT PROLAN. network solutions

PASSIONE PER L IT PROLAN. network solutions PASSIONE PER L IT PROLAN network solutions CHI SIAMO Aree di intervento PROFILO AZIENDALE Prolan Network Solutions nasce a Roma nel 2004 dall incontro di professionisti uniti da un valore comune: la passione

Dettagli

Lo storage di prossima generazione

Lo storage di prossima generazione Juku.it Lo storage di prossima generazione white paper (settembre 2012) Enrico Signoretti Juku consulting srl - mail: info@juku.it web: http://www.juku.it Indice Note legali 3 Juku 1 Perchè Juku 1 Chi

Dettagli

A vele spiegate verso il futuro

A vele spiegate verso il futuro A vele spiegate verso il futuro Passione e Innovazione per il proprio lavoro La crescita di Atlantica, in oltre 25 anni di attività, è sempre stata guidata da due elementi: la passione per il proprio lavoro

Dettagli

Guida Dell di base all'acquisto dei server

Guida Dell di base all'acquisto dei server Guida Dell di base all'acquisto dei server Per le piccole aziende che dispongono di più computer è opportuno investire in un server che aiuti a garantire la sicurezza e l'organizzazione dei dati, consentendo

Dettagli

Agilent OpenLAB Chromatography Data System (CDS)

Agilent OpenLAB Chromatography Data System (CDS) Agilent OpenLAB Chromatography Data System (CDS) EZChrom Edition e ChemStation Edition Requisiti hardware e software Agilent Technologies Informazioni legali Agilent Technologies, Inc. 2013 Nessuna parte

Dettagli

Acronis Backup & Recovery 11. Affidabilità dei dati un requisito essenziale

Acronis Backup & Recovery 11. Affidabilità dei dati un requisito essenziale Protezio Protezione Protezione Protezione di tutti i dati in ogni momento Acronis Backup & Recovery 11 Affidabilità dei dati un requisito essenziale I dati sono molto più che una serie di uno e zero. Sono

Dettagli

Requisiti di sistema di Cisco WebEx Meetings Server

Requisiti di sistema di Cisco WebEx Meetings Server Prima pubblicazione: 21 Ottobre 2012 Ultima modifica: 21 Ottobre 2012 Americas Headquarters Cisco Systems, Inc. 170 West Tasman Drive San Jose, CA 95134-1706 USA http://www.cisco.com Tel: 8 526-00 800

Dettagli

SICUREZZA SENZA COMPROMESSI PER TUTTI GLI AMBIENTI VIRTUALI. Security for Virtual and Cloud Environments

SICUREZZA SENZA COMPROMESSI PER TUTTI GLI AMBIENTI VIRTUALI. Security for Virtual and Cloud Environments SICUREZZA SENZA COMPROMESSI PER TUTTI GLI AMBIENTI VIRTUALI Security for Virtual and Cloud Environments PROTEZIONE O PRESTAZIONI? Già nel 2009, il numero di macchine virtuali aveva superato quello dei

Dettagli

Ottimizzazione della gestione del data center con Microsoft System Center

Ottimizzazione della gestione del data center con Microsoft System Center Ottimizzazione della gestione del data center con Microsoft System Center Declinazione di responsabilità e informazioni sul copyright Le informazioni contenute nel presente documento rappresentano le conoscenze

Dettagli

Architettura di un sistema informatico 1 CONCETTI GENERALI

Architettura di un sistema informatico 1 CONCETTI GENERALI Architettura di un sistema informatico Realizzata dal Dott. Dino Feragalli 1 CONCETTI GENERALI 1.1 Obiettivi Il seguente progetto vuole descrivere l amministrazione dell ITC (Information Tecnology end

Dettagli

Acronis Backup & Recovery 10 Advanced Server Virtual Edition. Guida introduttiva

Acronis Backup & Recovery 10 Advanced Server Virtual Edition. Guida introduttiva Acronis Backup & Recovery 10 Advanced Server Virtual Edition Guida introduttiva Questo documento descrive come installare e iniziare a utilizzare Acronis Backup & Recovery 10 Advanced Server Virtual Edition.

Dettagli

Milano, Settembre 2009 BIOSS Consulting

Milano, Settembre 2009 BIOSS Consulting Milano, Settembre 2009 BIOSS Consulting Presentazione della società Agenda Chi siamo 3 Cosa facciamo 4-13 San Donato Milanese, 26 maggio 2008 Come lo facciamo 14-20 Case Studies 21-28 Prodotti utilizzati

Dettagli

CORPORATE OVERVIEW. www.akhela.com

CORPORATE OVERVIEW. www.akhela.com CORPORATE OVERVIEW www.akhela.com BRIDGE THE GAP CORPORATE OVERVIEW Bridge the gap Akhela è un azienda IT innovativa che offre al mercato servizi e soluzioni Cloud Based che aiutano le aziende a colmare

Dettagli

Webinar: Cloud Computing e Pubblica Amministrazione

Webinar: Cloud Computing e Pubblica Amministrazione Webinar: Cloud Computing e Pubblica Amministrazione Forum PA Webinar, 21 luglio 2015 Parleremo di: Il Gruppo e il network di Data Center Panoramica sul Cloud Computing Success Case: Regione Basilicata

Dettagli

Esperienze e soluzioni realizzate nell ambito del Progetto S.I.MO.NE

Esperienze e soluzioni realizzate nell ambito del Progetto S.I.MO.NE Programma Enti Locali Innovazione di Sistema Esperienze e soluzioni realizzate nell ambito del Progetto S.I.MO.NE 1 Premessa Il presente documento ha lo scopo di facilitare la disseminazione e il riuso

Dettagli

DigitPA egovernment e Cloud computing

DigitPA egovernment e Cloud computing DigitPA egovernment e Cloud computing Esigenze ed esperienze dal punto di vista della domanda RELATORE: Francesco GERBINO 5 ottobre 2010 Agenda Presentazione della Società Le infrastrutture elaborative

Dettagli

OPEN DAY: ELOCAL GROUP RELOADED

OPEN DAY: ELOCAL GROUP RELOADED L'ingegneria di Elocal Roberto Boccadoro / Luca Zucchelli OPEN DAY: ELOCAL GROUP RELOADED ELOCAL GROUP SRL Chi siamo Giorgio Dosi Lorenzo Gatti Luca Zucchelli Ha iniziato il suo percorso lavorativo in

Dettagli

CLOUD SURVEY 2012: LO STATO DEL CLOUD COMPUTING IN ITALIA

CLOUD SURVEY 2012: LO STATO DEL CLOUD COMPUTING IN ITALIA CLOUD SURVEY 2012: LO STATO DEL CLOUD COMPUTING IN ITALIA 2ª PARTE NEL CAPITOLO PRECEDENTE NOTA METODOLOGICA LA PAROLA AI CIO I MIGLIORI HYPERVISOR AFFIDARSI AI VENDOR INVESTIRE PER IL CLOUD APPLICAZIONI

Dettagli

ITIL. Introduzione. Mariosa Pietro

ITIL. Introduzione. Mariosa Pietro ITIL Introduzione Contenuti ITIL IT Service Management Il Servizio Perchè ITIL ITIL Service Management life cycle ITIL ITIL (Information Technology Infrastructure Library) è una raccolta di linee guida,

Dettagli

Progetto VirtualCED Clustered

Progetto VirtualCED Clustered Progetto VirtualCED Clustered Un passo indietro Il progetto VirtualCED, descritto in un precedente articolo 1, è ormai stato implementato con successo. Riassumendo brevemente, si tratta di un progetto

Dettagli

progettiamo e realizziamo architetture informatiche Company Profile

progettiamo e realizziamo architetture informatiche Company Profile Company Profile Chi siamo Kammatech Consulting S.r.l. nasce nel 2000 con l'obiettivo di operare nel settore I.C.T., fornendo servizi di progettazione, realizzazione e manutenzione di reti aziendali. Nel

Dettagli

Installazione di GFI Network Server Monitor

Installazione di GFI Network Server Monitor Installazione di GFI Network Server Monitor Requisiti di sistema I computer che eseguono GFI Network Server Monitor richiedono: i sistemi operativi Windows 2000 (SP4 o superiore), 2003 o XP Pro Windows

Dettagli

IBM Cloud Computing - un opportunità? - una moda? Andrea Reggio Myserverfarm. 2011 IBM Corporation

IBM Cloud Computing - un opportunità? - una moda? Andrea Reggio Myserverfarm. 2011 IBM Corporation IBM Cloud Computing - un opportunità? - una moda? Andrea Reggio Myserverfarm 2011 IBM Corporation Cosa si intende per Cloud Computing Cloud è un nuovo modo di utilizzare e di distribuire i servizi IT,

Dettagli

Prot. 1377. Cagliari, 13/03/2013. > Spett.le IT Euromedia Srl Via Galvani, 27/29 09047 SELARGIUS - CA. Fax: 070.7731009 e-mail: info@iteuromedia.

Prot. 1377. Cagliari, 13/03/2013. > Spett.le IT Euromedia Srl Via Galvani, 27/29 09047 SELARGIUS - CA. Fax: 070.7731009 e-mail: info@iteuromedia. Prot. 1377 Cagliari, 13/03/2013 > Spett.le IT Euromedia Srl Via Galvani, 27/29 09047 SELARGIUS - CA Fax: 070.7731009 e-mail: info@iteuromedia.eu ORDINE D ACQUISTO N. 39/2013 RIF. DET. A CONTRARRE N. 31

Dettagli

IBM Cognos 8 BI Midmarket Reporting Packages Per soddisfare tutte le vostre esigenze di reporting restando nel budget

IBM Cognos 8 BI Midmarket Reporting Packages Per soddisfare tutte le vostre esigenze di reporting restando nel budget Data Sheet IBM Cognos 8 BI Midmarket Reporting Packages Per soddisfare tutte le vostre esigenze di reporting restando nel budget Panoramica Le medie aziende devono migliorare nettamente le loro capacità

Dettagli

Energy Data Management System (EDMS): la soluzione software per una gestione efficiente dell energia secondo lo standard ISO 50001

Energy Data Management System (EDMS): la soluzione software per una gestione efficiente dell energia secondo lo standard ISO 50001 Energy Data Management System (EDMS): la soluzione software per una gestione efficiente dell energia secondo lo standard ISO 50001 Oggi più che mai, le aziende italiane sentono la necessità di raccogliere,

Dettagli

Gestione delle Architetture e dei Servizi IT con ADOit. Un Prodotto della Suite BOC Management Office

Gestione delle Architetture e dei Servizi IT con ADOit. Un Prodotto della Suite BOC Management Office Gestione delle Architetture e dei Servizi IT con ADOit Un Prodotto della Suite BOC Management Office Controllo Globale e Permanente delle Architetture IT Aziendali e dei Processi IT: IT-Governance Definire

Dettagli

Il Cloud Computing. Lo strumento per un disaster recovery flessibile. Giorgio Girelli. Direttore Generale Actalis 12/10/2012

Il Cloud Computing. Lo strumento per un disaster recovery flessibile. Giorgio Girelli. Direttore Generale Actalis 12/10/2012 Il Cloud Computing Lo strumento per un disaster recovery flessibile Giorgio Girelli Direttore Generale Actalis 12/10/2012 Agenda Il Gruppo Aruba Disaster Recovery: costo od opportunità? L esperienza Aruba

Dettagli

3 domande che i CIO dovrebbero fare circa la protezione dei dati sui server virtuali. Aprile 2013

3 domande che i CIO dovrebbero fare circa la protezione dei dati sui server virtuali. Aprile 2013 3 domande che i CIO dovrebbero fare circa la protezione dei dati sui server virtuali Aprile 2013 1 Contenuti Perché è importante per i CIO... 3 Quello che tutti i CIO dovrebbero sapere... 4 3 domande da

Dettagli

Profilo Aziendale ISO 9001: 2008. METISOFT spa - p.iva 00702470675 - www.metisoft.it - info@metisoft.it

Profilo Aziendale ISO 9001: 2008. METISOFT spa - p.iva 00702470675 - www.metisoft.it - info@metisoft.it ISO 9001: 2008 Profilo Aziendale METISOFT spa - p.iva 00702470675 - www.metisoft.it - info@metisoft.it Sede legale: * Viale Brodolini, 117-60044 - Fabriano (AN) - Tel. 0732.251856 Sede amministrativa:

Dettagli

www.bistrategy.it In un momento di crisi perché scegliere di investire sulla Business Intelligence?

www.bistrategy.it In un momento di crisi perché scegliere di investire sulla Business Intelligence? In un momento di crisi perché scegliere di investire sulla Business Intelligence? Cos è? Per definizione, la Business Intelligence è: la trasformazione dei dati in INFORMAZIONI messe a supporto delle decisioni

Dettagli

F O R M A T O E U R O P E O

F O R M A T O E U R O P E O F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo Laura Bacci, PMP Via Tezze, 36 46100 MANTOVA Telefono (+39) 348 6947997 Fax (+39) 0376 1810801

Dettagli

ARTICOLO 61 MARZO/APRILE 2013 LA BUSINESS INTELLIGENCE 1. http://www.sinedi.com

ARTICOLO 61 MARZO/APRILE 2013 LA BUSINESS INTELLIGENCE 1. http://www.sinedi.com http://www.sinedi.com ARTICOLO 61 MARZO/APRILE 2013 LA BUSINESS INTELLIGENCE 1 L estrema competitività dei mercati e i rapidi e continui cambiamenti degli scenari in cui operano le imprese impongono ai

Dettagli

Intalio. Leader nei Sistemi Open Source per il Business Process Management. Andrea Calcagno Amministratore Delegato

Intalio. Leader nei Sistemi Open Source per il Business Process Management. Andrea Calcagno Amministratore Delegato Intalio Convegno Open Source per la Pubblica Amministrazione Leader nei Sistemi Open Source per il Business Process Management Navacchio 4 Dicembre 2008 Andrea Calcagno Amministratore Delegato 20081129-1

Dettagli

SIMATIC WinCC Runtime Professional ARCHITETTURE. Versione 1.0 04/2013

SIMATIC WinCC Runtime Professional ARCHITETTURE. Versione 1.0 04/2013 SIMATIC WinCC Runtime Professional V12 ARCHITETTURE Ronald Lange (Inventor 2011) TIA Portal: Automation Software that Fits Together As Perfectly As Lego Blocks Versione 1.0 04/2013 - Architetture Novità

Dettagli

Mettere in sicurezza l infrastruttura dei desktop virtuali con Citrix NetScaler

Mettere in sicurezza l infrastruttura dei desktop virtuali con Citrix NetScaler Mettere in sicurezza l infrastruttura dei desktop virtuali con Citrix NetScaler 2 Le aziende attuali stanno adottando rapidamente la virtualizzazione desktop quale mezzo per ridurre i costi operativi,

Dettagli

INFRASTRUCTURE LICENSING WINDOWS SERVER. Microsoft licensing in ambienti virtualizzati. Acronimi

INFRASTRUCTURE LICENSING WINDOWS SERVER. Microsoft licensing in ambienti virtualizzati. Acronimi Microsoft licensing in ambienti virtualizzati Luca De Angelis Product marketing manager Luca.deangelis@microsoft.com Acronimi E Operating System Environment ML Management License CAL Client Access License

Dettagli

È nata una nuova specie di avvocati. Liberi.

È nata una nuova specie di avvocati. Liberi. È nata una nuova specie di avvocati. Liberi. LIBERI DI NON PENSARCI Basta preoccupazioni per il back-up e la sicurezza dei tuoi dati. Con la tecnologia Cloud Computing l archiviazione e la protezione dei

Dettagli

MS OFFICE COMMUNICATIONS SERVER 2007 IMPLEMENTING AND MAINTAINING AUDIO/VISUAL CONFERENCING AND WEB CONFERENCING

MS OFFICE COMMUNICATIONS SERVER 2007 IMPLEMENTING AND MAINTAINING AUDIO/VISUAL CONFERENCING AND WEB CONFERENCING MS OFFICE COMMUNICATIONS SERVER 2007 IMPLEMENTING AND MAINTAINING AUDIO/VISUAL CONFERENCING AND WEB CONFERENCING UN BUON MOTIVO PER [cod. E603] L obiettivo del corso è fornire le competenze e conoscenze

Dettagli

SISTEMI DI VIRTUALIZZAZIONE: STATO DELL ARTE, VALUTAZIONI, PROSPETTIVE

SISTEMI DI VIRTUALIZZAZIONE: STATO DELL ARTE, VALUTAZIONI, PROSPETTIVE UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI UDINE Facoltà di Scienze Matematiche, Fisiche e Naturali Corso di Laurea Triennale in Informatica Tesi di Laurea SISTEMI DI VIRTUALIZZAZIONE: STATO DELL ARTE, VALUTAZIONI, PROSPETTIVE

Dettagli

BPM business process management

BPM business process management COS È IL BUSINESS PROCESS MANAGEMENT (BPM)? Il BPM consiste nel creare modelli informatici dei processi operativi dell azienda al fine di creare un flusso orientato a rendere efficiente ed efficace il

Dettagli

Gestire le comunicazione aziendali con software Open Source

Gestire le comunicazione aziendali con software Open Source Gestire le comunicazione aziendali con software Open Source Data: Ottobre 2012 Firewall pfsense Mail Server Zimbra Centralino Telefonico Asterisk e FreePBX Fax Server centralizzato Hylafax ed Avantfax

Dettagli

Per risparmiare tempo, finanze e risorse digitalizzando i documenti cartacei. Presentazione della soluzione

Per risparmiare tempo, finanze e risorse digitalizzando i documenti cartacei. Presentazione della soluzione Scheda Software HP Digital Sending (DSS) 5.0 Per risparmiare tempo, finanze e risorse digitalizzando i documenti cartacei Presentazione della soluzione Rendendo più fluida la gestione di documenti e dati,

Dettagli

MANUALE DI INSTALLAZIONE GESTIONE FLOTTE /REMIND

MANUALE DI INSTALLAZIONE GESTIONE FLOTTE /REMIND Progettisti dentro e oltre l impresa MANUALE DI INSTALLAZIONE GESTIONE FLOTTE /REMIND Pag 1 di 31 INTRODUZIONE Questo documento ha lo scopo di illustrare le modalità di installazione e configurazione dell

Dettagli

Utilizzato con successo nei più svariati settori aziendali, con Passepartout Mexal BP ogni utente può disporre di funzionalità

Utilizzato con successo nei più svariati settori aziendali, con Passepartout Mexal BP ogni utente può disporre di funzionalità PASSEPARTOUT MEXAL BP è una soluzione gestionale potente e completa per le imprese che necessitano di un prodotto estremamente flessibile, sia dal punto di vista tecnologico sia funzionale. Con più di

Dettagli

FORM Il sistema informativo di gestione della modulistica elettronica.

FORM Il sistema informativo di gestione della modulistica elettronica. Studio FORM FORM Il sistema informativo di gestione della modulistica elettronica. We believe in what we create This is FORM power La soluzione FORM permette di realizzare qualsiasi documento in formato

Dettagli

Piazza delle Imprese alimentari. Viale delle Manifatture. Via della Produzione

Piazza delle Imprese alimentari. Viale delle Manifatture. Via della Produzione Piazza delle Imprese alimentari Viale delle Manifatture Via della Produzione PASSEPARTOUT MEXAL è una soluzione gestionale potente e completa per le imprese che necessitano di un prodotto estremamente

Dettagli

Università di Venezia Corso di Laurea in Informatica. Marco Fusaro KPMG S.p.A.

Università di Venezia Corso di Laurea in Informatica. Marco Fusaro KPMG S.p.A. Università di Venezia Corso di Laurea in Informatica Laboratorio di Informatica Applicata Introduzione all IT Governance Lezione 5 Marco Fusaro KPMG S.p.A. 1 CobiT: strumento per la comprensione di una

Dettagli

Hosting Web: Migrazione verso un'infrastruttura Cloud

Hosting Web: Migrazione verso un'infrastruttura Cloud Università degli Studi di Padova Corso di Laurea Triennale in Ingegneria Informatica Hosting Web: Migrazione verso un'infrastruttura Cloud Laureando: Paolo Battistello Relatore: Carlo Fantozzi A.A. 2012/2013

Dettagli

Utilizzato con successo nei più svariati settori aziendali, Passepartout Mexal BP è disponibile in diverse versioni e configurazioni:

Utilizzato con successo nei più svariati settori aziendali, Passepartout Mexal BP è disponibile in diverse versioni e configurazioni: Passepartout Mexal BP è una soluzione gestionale potente e completa per le imprese che necessitano di un prodotto estremamente flessibile, sia dal punto di vista tecnologico sia funzionale. Con più di

Dettagli

Symbolic. Ambiti Operativi. Presente sul mercato da circa 10 anni Specializzata in Network Security Partner e distributore italiano di F-Secure Corp.

Symbolic. Ambiti Operativi. Presente sul mercato da circa 10 anni Specializzata in Network Security Partner e distributore italiano di F-Secure Corp. Symbolic Presente sul mercato da circa 10 anni Specializzata in Network Security Partner e distributore italiano di F-Secure Corp. La nostra mission è di rendere disponibili soluzioni avanzate per la sicurezza

Dettagli

IL PRESUPPOSTO DEL SUCCESSO DI OGNI AZIENDA È IL LIVELLO DI SICUREZZA DEL

IL PRESUPPOSTO DEL SUCCESSO DI OGNI AZIENDA È IL LIVELLO DI SICUREZZA DEL IL PRESUPPOSTO DEL SUCCESSO DI OGNI AZIENDA È IL LIVELLO DI SICUREZZA DEL PROPRIO PATRIMONIO INFORMATIVO E DEL PROPRIO KNOW-HOW IMPRENDITORIALE. SERVIZI CREIAMO ECCELLENZA Uno dei presupposti fondamentali

Dettagli

Presentazione di alcuni casi di successo. Paolo Piffer 28 Maggio 2007

Presentazione di alcuni casi di successo. Paolo Piffer 28 Maggio 2007 Presentazione di alcuni casi di successo Paolo Piffer 28 Maggio 2007 AZIENDA 1 DEL SETTORE CERAMICO Il problema presentato L azienda voleva monitorare il fatturato in raffronto ai 2 anni precedenti tenendo

Dettagli

ManageEngine ITSM: HelpDesk ITIL, gestione degli asset IT e MDM. Andrea Mannara Business Unit Manager

ManageEngine ITSM: HelpDesk ITIL, gestione degli asset IT e MDM. Andrea Mannara Business Unit Manager ManageEngine ITSM: HelpDesk ITIL, gestione degli asset IT e MDM Andrea Mannara Business Unit Manager ManageEngine Portfolio Network Data Center Desktop & MDM ServiceDesk & Asset Active Directory Log &

Dettagli

ORACLE BUSINESS INTELLIGENCE STANDARD EDITION ONE A WORLD CLASS PERFORMANCE

ORACLE BUSINESS INTELLIGENCE STANDARD EDITION ONE A WORLD CLASS PERFORMANCE ORACLE BUSINESS INTELLIGENCE STANDARD EDITION ONE A WORLD CLASS PERFORMANCE Oracle Business Intelligence Standard Edition One è una soluzione BI completa, integrata destinata alle piccole e medie imprese.oracle

Dettagli

Risposte ai quesiti ricevuti per l Avviso di gara per la realizzazione del sistema informatico per la gestione richieste di finanziamento FAPISI

Risposte ai quesiti ricevuti per l Avviso di gara per la realizzazione del sistema informatico per la gestione richieste di finanziamento FAPISI Risposte ai quesiti ricevuti per l Avviso di gara per la realizzazione del sistema informatico per la gestione richieste di finanziamento FAPISI Forniamo in questo articolo le risposte ai 53 quesiti ricevuti

Dettagli

B.P.S. Business Process Server ALLEGATO C10

B.P.S. Business Process Server ALLEGATO C10 B.P.S. Business Process Server ALLEGATO C10 REGIONE BASILICATA DIPARTIMENTO PRESIDENZA DELLA GIUNTA REGIONALE UFFICIO SISTEMA INFORMATIVO REGIONALE E STATISTICA Via V. Verrastro, n. 4 85100 Potenza tel

Dettagli

La Borsa delle idee Innovare: il reale valore dei social network

La Borsa delle idee Innovare: il reale valore dei social network La Borsa delle idee Innovare: il reale valore dei social network Di cosa parliamo? La Borsa delle Idee è la soluzione per consentire alle aziende di coinvolgere attivamente le persone (dipendenti, clienti,

Dettagli

Informatica per la comunicazione" - lezione 9 -

Informatica per la comunicazione - lezione 9 - Informatica per la comunicazione" - lezione 9 - Protocolli di livello intermedio:" TCP/IP" IP: Internet Protocol" E il protocollo che viene seguito per trasmettere un pacchetto da un host a un altro, in

Dettagli

Managed Services e Unified Communication & Collaboration: verso il paradigma del Cloud Computing

Managed Services e Unified Communication & Collaboration: verso il paradigma del Cloud Computing Managed Services e Unified Communication & Collaboration: verso il paradigma del Cloud Computing Claudio Chiarenza (General Manager and Chief Strategy Officer) Italtel, Italtel logo and imss (Italtel Multi-Service

Dettagli

La gestione avanzata della forza vendita: mobile e off-line, ma integrata nei processi aziendali.

La gestione avanzata della forza vendita: mobile e off-line, ma integrata nei processi aziendali. La gestione avanzata della forza vendita: mobile e off-line, ma integrata nei processi aziendali. Gabriele Ottaviani product manager - mobile solutions - Capgemini BS Spa premesse...dovute soluzione off-line...ma

Dettagli

t.fabrica wanna be smarter? smart, simple, cost effectiveness solutions for manufactoring operational excellence.

t.fabrica wanna be smarter? smart, simple, cost effectiveness solutions for manufactoring operational excellence. t.fabrica wanna be smarter? smart, simple, cost effectiveness solutions for manufactoring operational excellence. Per le aziende manifatturiere, oggi e sempre più nel futuro individuare ed eliminare gli

Dettagli

Caratteristiche raccomandate del Network in un progetto di Home Automation

Caratteristiche raccomandate del Network in un progetto di Home Automation Caratteristiche raccomandate del Network in un progetto di Home Automation Uno degli aspetti progettuali più importanti di un sistema Control4 è la rete. Una rete mal progettata, in molti casi, si tradurrà

Dettagli

L evoluzione del software per l azienda moderna. Gestirsi / Capirsi / Migliorarsi

L evoluzione del software per l azienda moderna. Gestirsi / Capirsi / Migliorarsi IL GESTIONALE DEL FUTURO L evoluzione del software per l azienda moderna Gestirsi / Capirsi / Migliorarsi IL MERCATO ITALIANO L Italia è rappresentata da un numero elevato di piccole e medie aziende che

Dettagli

Setup e installazione

Setup e installazione Setup e installazione 2 Prima di muovere i primi passi con Blender e avventurarci nel vasto mondo della computer grafica, dobbiamo assicurarci di disporre di due cose: un computer e Blender. 6 Capitolo

Dettagli

Le telecamere Installate verranno connesse ad Unità di elaborazione multiplexer per la gestione e la verifica di gruppi omogenei di 4-8-16-32-48-64

Le telecamere Installate verranno connesse ad Unità di elaborazione multiplexer per la gestione e la verifica di gruppi omogenei di 4-8-16-32-48-64 Le telecamere Installate verranno connesse ad Unità di elaborazione multiplexer per la gestione e la verifica di gruppi omogenei di 4-8-16-32-48-64 telecamere. I sistemi di acquisizione ed archiviazione

Dettagli

COME FRODE. la possibilità propri dati. brevissimo. Reply www.reply.eu

COME FRODE. la possibilità propri dati. brevissimo. Reply www.reply.eu FRAUD MANAGEMENT. COME IDENTIFICARE E COMB BATTERE FRODI PRIMA CHE ACCADANO LE Con una visione sia sui processi di business, sia sui sistemi, Reply è pronta ad offrire soluzioni innovative di Fraud Management,

Dettagli

Plesk Automation. Parallels. Domande tecniche più frequenti

Plesk Automation. Parallels. Domande tecniche più frequenti Parallels Plesk Automation Primo trimestre, 2013 Domande tecniche più frequenti Questo documento ha come scopo quello di rispondere alle domande tecniche che possono sorgere quando si installa e si utilizza

Dettagli

Istituto Tecnico Commerciale Indirizzo AFM articolazione SIA PERCHE???

Istituto Tecnico Commerciale Indirizzo AFM articolazione SIA PERCHE??? Istituto Tecnico Commerciale Indirizzo AFM articolazione SIA PERCHE??? Opportunità di lavoro: ICT - Information and Communication Technology in Azienda Vendite Acquisti Produzione Logistica AFM SIA ICT

Dettagli

Introduzione ai protocolli di rete Il protocollo NetBEUI Il protocollo AppleTalk Il protocollo DLC Il protocollo NWLink Il protocollo TCP/IP

Introduzione ai protocolli di rete Il protocollo NetBEUI Il protocollo AppleTalk Il protocollo DLC Il protocollo NWLink Il protocollo TCP/IP Protocolli di rete Sommario Introduzione ai protocolli di rete Il protocollo NetBEUI Il protocollo AppleTalk Il protocollo DLC Il protocollo NWLink Il protocollo TCP/IP Configurazione statica e dinamica

Dettagli

L Azienda che comunica in tempo reale

L Azienda che comunica in tempo reale Il servizio gestionale SaaS INNOVATIVO per la gestione delle PMI Negli ultimi anni si sta verificando un insieme di cambiamenti nel panorama delle aziende L Azienda che comunica in tempo reale La competizione

Dettagli

Corso di Amministrazione di Sistema Parte I ITIL 3

Corso di Amministrazione di Sistema Parte I ITIL 3 Corso di Amministrazione di Sistema Parte I ITIL 3 Francesco Clabot Responsabile erogazione servizi tecnici 1 francesco.clabot@netcom-srl.it Fondamenti di ITIL per la Gestione dei Servizi Informatici Il

Dettagli

THUN con ARIS: dall'ottimizzazione dei processi verso l enterprise SOA

THUN con ARIS: dall'ottimizzazione dei processi verso l enterprise SOA SAP World Tour 2007 - Milano 11-12 Luglio 2007 THUN con ARIS: dall'ottimizzazione dei processi verso l enterprise SOA Agenda Presentazione Derga Consulting Enterprise SOA Allineamento Processi & IT Il

Dettagli

LA TEMATICA. Questa situazione si traduce facilmente:

LA TEMATICA. Questa situazione si traduce facilmente: IDENTITY AND ACCESS MANAGEMENT: LA DEFINIZIONE DI UN MODELLO PROCEDURALE ED ORGANIZZATIVO CHE, SUPPORTATO DALLE INFRASTRUTTURE, SIA IN GRADO DI CREARE, GESTIRE ED UTILIZZARE LE IDENTITÀ DIGITALI SECONDO

Dettagli

SIMATIC WinCC Runtime Professional ARCHITETTURE. Versione 1.0 03/2014

SIMATIC WinCC Runtime Professional ARCHITETTURE. Versione 1.0 03/2014 SIMATIC WinCC Runtime Professional V13 ARCHITETTURE Ronald Lange (Inventor 2011) TIA Portal: Automation Software that Fits Together As Perfectly As Lego Blocks Versione 1.0 03/2014 - Architetture Novità

Dettagli

Enterprise Services Infrastructure ESI 2.0

Enterprise Services Infrastructure ESI 2.0 Enterprise Services Infrastructure ESI 2.0 Caratteristiche e Posizionamento ver. 2.1 del 21/01/2013 Cos è ESI - Enterprise Service Infrastructure? Cos è ESI? ESI (Enteprise Service Infrastructure) è una

Dettagli

Presentazione del prodotto Easy-TO versione 5.1

Presentazione del prodotto Easy-TO versione 5.1 Presentazione del prodotto Easy-TO versione 5.1 Easy-TO è il software professionale per il Tour Operator moderno. Progettato e distribuito in Italia e all estero da Travel Software srl (Milano), un partner

Dettagli

Luca Mambella Disaster recovery: dalle soluzioni tradizionali al cloud, come far evolvere le soluzioni contenendone i costi.

Luca Mambella Disaster recovery: dalle soluzioni tradizionali al cloud, come far evolvere le soluzioni contenendone i costi. Luca Mambella Disaster recovery: dalle soluzioni tradizionali al cloud, come far evolvere le soluzioni contenendone i costi. I modelli di sourcing Il mercato offre una varietà di modelli di sourcing, ispirati

Dettagli

Servizi di consulenza e soluzioni ICT

Servizi di consulenza e soluzioni ICT Servizi di consulenza e soluzioni ICT Juniortek S.r.l. Fondata nell'anno 2004, Juniortek offre consulenza e servizi nell ambito dell informatica ad imprese e professionisti. L'organizzazione dell'azienda

Dettagli

CARATTERISTICHE DELLE CRYPTO BOX

CARATTERISTICHE DELLE CRYPTO BOX Secure Stream PANORAMICA Il sistema Secure Stream è costituito da due appliance (Crypto BOX) in grado di stabilire tra loro un collegamento sicuro. Le Crypto BOX sono dei veri e propri router in grado

Dettagli

Rational Asset Manager, versione 7.1

Rational Asset Manager, versione 7.1 Rational Asset Manager, versione 7.1 Versione 7.1 Guida all installazione Rational Asset Manager, versione 7.1 Versione 7.1 Guida all installazione Note Prima di utilizzare queste informazioni e il prodotto

Dettagli

CLOUD COMPUTING MADE IN ITALY

CLOUD COMPUTING MADE IN ITALY CLOUD COMPUTING MADE IN ITALY L evoluzione dell IT attraverso il Cloud White Paper per www.netalia.it Marzo 2015 SIRMI assicura che la presente indagine è stata effettuata con la massima cura e con tutta

Dettagli

MailStore Server PANORAMICA

MailStore Server PANORAMICA MailStore Server PANORAMICA Lo standard per archiviare e gestire le Email Le aziende possono beneficiare legalmente, tecnicamente, finanziariamente ed in modo moderno e sicuro dell'archiviazione email

Dettagli

Panoramica su ITIL V3 ed esempio di implementazione del Service Design

Panoramica su ITIL V3 ed esempio di implementazione del Service Design Master Universitario di II livello in Interoperabilità Per la Pubblica Amministrazione e Le Imprese Panoramica su ITIL V3 ed esempio di implementazione del Service Design Lavoro pratico II Periodo didattico

Dettagli

Analisi della situazione iniziale

Analisi della situazione iniziale Linux in azienda Solitamente quando si ha un ufficio e si pensa all'acquisto dei computer la cosa che si guarda come priorità è la velocità della macchina, la potenza del comparto grafico, lo spazio di

Dettagli

Neomobile incentra l infrastruttura IT su Microsoft ALM, arrivando a 40 nuovi rilasci a settimana

Neomobile incentra l infrastruttura IT su Microsoft ALM, arrivando a 40 nuovi rilasci a settimana Storie di successo Microsoft per le Imprese Scenario: Software e Development Settore: Servizi In collaborazione con Neomobile incentra l infrastruttura IT su Microsoft ALM, arrivando a 40 nuovi rilasci

Dettagli