Introduzione tecnica ai prodotti Windows Server System.

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Introduzione tecnica ai prodotti Windows Server System."

Transcript

1 Introduzione tecnica ai prodotti Windows Server System.

2

3 Integrato, innovativo, intuitivo Windows Server System, l'infrastruttura server progettata per supportare soluzioni complete basate su Windows Server 2003, è incentrata sul concetto Microsoft di innovazione integrata: un approccio di progettazione end-to-end, che permette di semplificare lo sviluppo, il deployment e la gestione attraverso l'anticipazione di esigenze e opportunità. Windows Server System è concepito per la collaborazione e l'interazione con dati e applicazioni dell'ambiente IT, allo scopo di aumentare l'affidabilità e la sicurezza dell'infrastruttura, ridurre i costi dei processi operativi e fornire nuove e preziose funzionalità in grado di supportare l'espansione futura delle organizzazioni. Windows Server System è realmente una piattaforma che permette di ottenere maggiori risultati con meno risorse. Alla base di Windows Server System è il sistema operativo Microsoft Windows Server 2003, che fornisce l'infrastruttura di base e i servizi comuni a tutti i componenti. La piattaforma server offre: Il modello di protezione sottostante, i servizi di directory e i servizi di gestione necessari per supportare l'infrastruttura operativa. Il modello per la definizione e la programmazione delle applicazioni, come base per l'infrastruttura applicativa. I servizi dati e di collaborazione essenziali per supportare l'infrastruttura per gli information worker. Grazie a un approccio coerente a livello di architettura e alla profonda integrazione con i servizi di base della piattaforma, Windows Server System offre un'infrastruttura completa e interoperabile che aiuta a ridurre costi e complessità, permettendo ai professionisti IT di semplificare le attività operative, di sviluppo e di gestione per realizzare potenti applicazioni aziendali. Con Windows Server System le organizzazioni IT hanno la possibilità di migliorare l'impatto strategico degli investimenti effettuati per supportare persone, processi, informazioni e relazioni determinanti per il successo di business. 3

4 Piattaforma Server Microsoft Windows Server 2003 è la piattaforma server più affidabile e sicura finora realizzata da Microsoft. Fondamento di Windows Server System, la piattaforma server offre un livello di servizi comuni che consentono di unificare le infrastrutture IT, per le applicazioni e per gli information worker. Questi servizi includono: Un modello comune: integrate di: - Per la programmazione delle applicazioni - Caching - A livello di Directory e protezione - Gestione delle transazioni distribuite - Per i servizi dati - Diagnostica - Servizi di gestione - Servizi multimediali e di collaborazione Windows Server 2003, inoltre, compie notevoli passi avanti in termini di facilità di utilizzo e deployment, per aiutare le organizzazioni a ridurre la complessità, e quindi i costi, a qualsiasi livello dell'ambiente IT. La famiglia di prodotti Windows Server 2003 è stata progettata sulle solide basi di Windows 2000 Server in modo da semplificare la distribuzione, la gestione e l'utilizzo della relativa tecnologia. Risulta quindi un'infrastruttura altamente produttiva che rende la rete un elemento strategico per l'organizzazione. In Windows Server 2003 sono incluse tutte le funzionalità che un organizzazione si aspetta da un sistema operativo per server mission-critical, ovvero protezione, affidabilità, disponibilità e scalabilità. Inoltre i sistemi operativi per server Windows sono stati migliorati e potenziati in modo da consentire alle organizzazioni di trarre il massimo vantaggio da Microsoft.NET, il software per la connessione di informazioni, persone, sistemi e dispositivi. Ruoli del server Windows Server è un sistema operativo multifunzione in grado di gestire un'ampia gamma di ruoli del server, in base alle specifiche esigenze, in un ambiente centralizzato oppure distribuito. Alcuni dei ruoli del server disponibili sono elencati di seguito: File server e server di stampa. Server Web e server di applicazioni Web. Server di posta elettronica. Terminal Server. Server multimediale. Tecnologie principali di Windows Server Server di Accesso remoto/server VPN. Servizi directory, server DNS (Domain Name System), server DHCP (Dynamic Host Configuration Protocol) e servizi WINS (Windows Internet Naming Service). Di seguito vengono descritte le numerose nuove funzionalità e tecnologie che rendono Windows Server 2003 la piattaforma server ideale per le organizzazioni di qualsiasi dimensione. Viene inoltre descritto come questo sistema operativo innovativo e affidabile è in grado di migliorare i livelli di produttività e connettività dell'organizzazione e dei dipendenti. 4 Clustering Scalabilità Common Language Runtime (CLR) Internet Information Services 6.0 Servizi di condivisione file e stampanti Il superiore livello di disponibilità della famiglia di prodotti Windows Server 2003 è garantito dal supporto migliorato dei servizi di clustering. I servizi di clustering sono diventati un elemento fondamentale per le organizzazioni che distribuiscono applicazioni di e-commerce business-critical e line-of-business perché offrono significativi miglioramenti a livello di disponibilità, scalabilità e gestibilità. L'installazione e configurazione dei servizi di clustering sono più semplici e affidabili in Windows Server 2003, mentre le caratteristiche di rete disponibili nel prodotto consentono una migliore gestione del failover e l'ottimizzazione dei tempi di attività del sistema. La scalabilità della famiglia di prodotti Windows Server 2003 è caratterizzata dalla scalabilità verticale, abilitata dall'elaborazione SMP (Symmetric MultiProcessing), e dalla scalabilità orizzontale, abilitata dal servizio di clustering. I test interni eseguiti indicano che, se confrontato con Windows 2000 Server, Windows Server 2003 offre prestazioni migliori fino al 140 percento a livello di file system e prestazioni significativamente più elevate in numerose altre caratteristiche, fra cui il servizio Microsoft Active Directory, i componenti Server Web e Terminal Server, nonché i servizi di networking. Windows Server 2003 supporta la scalabilità da soluzioni a processore unico fino a sistemi con 32 processori, nonché processori a 32 bit e 64 bit. Questo motore software rappresenta l'elemento fondamentale di Windows Server 2003 in grado di migliorare l'affidabilità e garantire un ambiente di elaborazione protetto riducendo gli errori e la vulnerabilità causati da errori comuni nella programmazione. L'ambiente di elaborazione risulterà pertanto meno vulnerabile agli attacchi esterni. CRL (Common Language Runtime) verifica inoltre che le applicazioni vengano eseguite senza errori, che le autorizzazioni di protezione correnti siano appropriate e che il codice esegua solo operazioni consentite. Per aumentare la protezione del server Web, Internet Information Services (IIS) 6.0 è stato configurato in modo da offrire immediatamente il livello massimo di protezione. Per impostazione predefinita, viene installato in modalità "bloccata" ("lockdown"). IIS 6.0 e Windows Server 2003 offrono la soluzione server Web caratterizzata dal più alto livello di affidabilità, produttività, connettività e integrazione con tolleranza di errore, accodamento delle richieste, monitoraggio dello stato di integrità delle applicazioni, riciclo automatico delle applicazioni, caching e molto altro ancora. Queste sono solo alcune delle numerose nuove caratteristiche di IIS 6.0 che consentono di svolgere le proprie attività in modo estremamente protetto in Internet. Strategica per qualsiasi organizzazione IT è la capacità di gestire in modo efficiente le risorse a livello di stampa e file garantendone contemporaneamente la disponibilità e la protezione. Con l espansione della rete e l'aggiunta di altri utenti a livello locale o remoto o di aziende partner, il volume di lavoro degli amministratori IT aumenta in modo considerevole. La famiglia di prodotti Windows Server 2003 offre servizi file e stampa dinamici caratterizzati da prestazioni e funzionalità avanzate in grado di ridurre il costo totale di possesso (TCO). >>>

5 Active Directory Servizi di gestione Gestione delle periferiche di archiviazione Servizi Terminal Web Services XML Servizi di networking e di comunicazione Enterprise UDDI Services Active Directory è il servizio directory della famiglia di prodotti Windows Server 2003 che memorizza le informazioni sugli oggetti della rete e ne semplifica la ricerca e l'utilizzo da parte di utenti e amministratori, fornendo un archivio dati strutturato in modo logico e gerarchico. In Windows Server 2003 il servizio Active Directory è stato migliorato, rendendolo più versatile, affidabile ed economico. Tale servizio è caratterizzato da prestazioni e scalabilità migliorate e consente una maggiore flessibilità nella progettazione, implementazione e gestione della directory dell'organizzazione. Poiché l'ambiente di elaborazione prevede l'impiego di desktop, laptop e dispositivi portatili, il costo reale della gestione di una rete di personal computer distribuiti è aumentato in modo significativo. Ridurre le attività di manutenzione quotidiane mediante l'automazione rappresenta pertanto l'elemento fondamentale per la riduzione dei costi operativi. In Windows Server 2003 sono disponibili molti nuovi strumenti di gestione automatizzata, tra i quali Microsoft Windows Update Services (WUS) e procedure guidate per la configurazione dei server che rendono più semplice e automatico il processo di deployment. La gestione di Criteri gruppo è stata semplificata grazie alla Group Policy Management Console (GPMC), un nuovo caratteristica strumento che consente a più organizzazioni di migliorare l'utilizzo del servizio Active Directory e sfruttarne le potenti funzionalità di gestione. Inoltre, gli strumenti della riga di comando consentono agli amministratori di eseguire ed automatizzare la maggior parte delle operazioni della console direttamente dalla riga di comando. In Windows Server 2003 sono state introdotte funzionalità migliorate per la gestione dell'archiviazione, che semplificano e rendono più affidabili la gestione e la manutenzione di dischi e volumi, il backup e il ripristino dei dati, nonché la connessione alle reti SAN (Storage Area Network). Con il componente Servizi terminal di Windows Server 2003 è possibile rendere disponibili le applicazioni Windows o lo stesso desktop di Windows su qualsiasi dispositivo (PC, thin client, ecc), inclusi quelli che non sono in grado di eseguire sistemi operativi Windows. IIS 6.0 è un componente importante della famiglia di prodotti Windows Server Gli amministratori e gli sviluppatori di applicazioni Web richiedono una piattaforma Web rapida e affidabile, che sia scalabile e sicura. Tra le modifiche significative apportate all'architettura di IIS si può evidenziare il nuovo modello di elaborazione, grazie al quale risultano notevolmente migliorate l'affidabilità, la scalabilità e le prestazioni. La protezione risulta migliorata in quanto l'amministratore di sistema abilita o disabililta le caratteristiche del sistema in base ai requisiti dell'applicazione. Inoltre la gestione risulta migliorata grazie al supporto della modifica diretta del metabase XML. Mai come oggi le comunicazioni e i servizi di networking sono così strategici per le organizzazioni che devono affrontare la sfida rappresentata dalla concorrenza nell'ambito del mercato globale. I collaboratori devono essere in grado di connettersi alla rete indipendentemente dal luogo in cui si trovano e dal dispositivo utilizzato, mentre i partner, i fornitori e gli utenti esterni alla rete devono essere in grado di interagire in modo efficiente con le risorse chiave. Per tale motivo la protezione è un fattore sempre più importante. I miglioramenti dei servizi di networking e le nuove caratteristiche della famiglia di prodotti Windows Server 2003 aumentano la versatilità, la gestibilità e l'affidabilità delle infrastrutture di rete. Windows Server 2003 include Enterprise UDDI Services, un'infrastruttura dinamica e flessibile per i servizi Web XML. Questa soluzione basata su standard consente alle aziende di eseguire il proprio servizio UDDI interno destinato all'impiego in Intranet o extranet. Gli sviluppatori possono ricercare e riutilizzare in modo semplice e rapido i servizi Web disponibili all'interno dell'organizzazione. Gli amministratori IT saranno in grado di catalogare e gestire le risorse programmabili nella rete. Grazie a Enterprise UDDI Services le organizzazioni potranno sviluppare e implementare applicazioni più dinamiche e affidabili. Versioni di Windows Server 2003 La famiglia di prodotti Windows Server 2003 include le seguenti versioni: Versione Windows Server 2003 Standard Edition Windows Server 2003 Enterprise Edition Windows Server 2003 Datacenter Edition Windows Server 2003 Web Edition Caratteristiche Windows Server 2003 Standard Edition il sistema operativo di rete affidabile che rende disponibili soluzioni business rapidamente e in modo semplice. Questo server flessibile rappresenta la scelta ottimale per le esigenze comuni di organizzazioni di tutte le dimensioni. Supporta la condivisione di file e stampanti. Offre la protezione della connettività Internet. Consente il deployment centralizzato di applicazioni desktop. Windows Server 2003 Enterprise Edition rappresenta il server ottimale per aziende di dimensioni medio-grandi. Costituisce la piattaforma ideale per applicazioni, servizi Web e servizi di infrastruttura in quanto garantisce un alto livello di affidabilità, prestazioni e produttività. È un sistema operativo completo che supporta fino a otto processori. Supporta funzionalità di livello enterprise come il clustering su otto nodi e fino a 32 GB di memoria. È disponibile per computer con processore Intel Itanium. Sarà disponibile per piattaforme a 64 bit in grado di supportare 8 processori e 64 GB di RAM. Windows Server 2003 Datacenter Edition è stato progettato per applicazioni business-critical e mission-critical che richiedono scalabilità e disponibilità elevate: Rappresenta il sistema operativo per server Windows più potente e affidabile mai sviluppato da Microsoft. Supporta elaborazioni SMP con 32 processori e 64 GB di RAM. Offre servizi di clustering su 8 nodi e di bilanciamento del carico come funzionalità standard. Sarà disponibile per piattaforme a 64 bit in grado di supportare 32 processori e 128 GB di RAM. Windows Server 2003 Web Edition rappresenta una novità nella famiglia Windows Server e offre funzionalità di gestione e hosting Web. Offre funzionalità di sviluppo e hosting di applicazioni Web, pagine Web e servizi Web XML. È stato sviluppato per essere utilizzato principalmente come server Web di IIS 6.0. Offre una piattaforma per lo sviluppo e l'implementazione rapidi di servizi e applicazioni Web XML che utilizzano la tecnologia ASP.NET, inclusa nel.net Framework. È semplice da implementare e gestire. 5

6 Microsoft Windows Small Business Server 2003 è la soluzione di rete per le piccole e medie imprese fino a 75 PC, semplice ed integrata ad un prezzo concorrenziale a fronte del valore tecnologico offerto dal prodotto. È ideale come primo server aziendale, come unico server o al centro di una rete multiserver. Offre funzionalità essenziali per un impresa come , connettività sicura a Internet, intranet aziendale, accesso remoto, completo supporto per i dispositivi e gli utenti mobili aziendali, condivisione di file e stampanti, capacità di backup, ripristino e una piattaforma di applicativi per la collaborazione aziendale. 6 Posta elettronica, networking e connettività Internet Posta elettronica Internet con Exchange Server 2003 Reti Intranet con Microsoft Windows SharePoint Services Accesso remoto Dispositivi mobili Amministrazione e gestione dei server Configurazione dei computer client e aggiunta degli utenti Configurazione di server aggiuntivi Monitoraggio e reporting Backup e ripristino La procedura guidata di Configurazione della posta elettronica e della connessione Internet rende molto semplice configurare la rete Windows Small Business Server 2003 per la connessione a Internet. La procedura guidata dello script di Configurazione della posta elettronica e della connessione Internet. A ogni esecuzione della procedura guidata viene generato uno script Visual Basic (Config.vbs), che può essere utilizzato per ripristinare la configurazione del computer da cui è stato generato lo script. In alternativa, lo script può essere personalizzato e utilizzato per configurare un altro computer Windows Small Business Server Il Connettore Microsoft per le cassette postali POP3 consente di eseguire la migrazione di account POP3 (Post Office Protocol 3) esistenti per poterli utilizzare in Exchange. Grazie a questo strumento, è possibile scaricare regolarmente la posta elettronica da account POP3 e fare in modo che i messaggi vengano recapitati alla posta in arrivo del destinatario in Microsoft Office Outlook, per una gestione integrata della posta elettronica. Exchange Server incluso in Windows Small Business Server 2003 offre una soluzione di messaggistica per la posta elettronica Internet e Intranet, oltre a una completa integrazione con Outlook per la pianificazione di riunioni o conferenze online. Exchange Server permette inoltre agli utenti di accedere dal Web a posta elettronica, pianificazione e contatti tramite Outlook Web Access. Per configurarlo, è sufficiente utilizzare la procedura guidata di Configurazione della posta elettronica e della connessione Internet. Windows Small Business Server 2003 include un sito Web interno, basato su Windows SharePoint Services, che offre agli utenti una posizione centrale e un avanzato ambiente per semplificare la collaborazione e la condivisione dei documenti. È ad esempio possibile inserire documenti in librerie di documenti condivise, visualizzare il calendario dell'azienda, inviare richieste all'help Desk e partecipare a sondaggi o gruppi di discussione. La nuova Area di lavoro sul Web è un sito Web aggiornato in modo dinamico che fornisce un unico, semplice punto di accesso per gli utenti remoti autorizzati, indipendentemente dal computer che utilizzano per la connessione a Internet. Gli utenti possono connettersi ad Area di lavoro sul Web tramite un semplice indirizzo Internet e avere a disposizione le funzionalità di rete di Windows Small Business Server, come la posta elettronica, i documenti e il proprio desktop. È anche possibile configurare il Server Windows Small Business Server 2003 in modo da consentire agli utenti autorizzati di connettersi alla rete e utilizzare le risorse come se fossero connessi in locale. Per configurare il server per le connessioni VPN e l'accesso remoto, è sufficiente utilizzare la Configurazione guidata accesso remoto. Le funzionalità per i dispositivi mobili di Windows Small Business Server 2003, pensate per agevolare le attività di supporto per i professionisti IT, si basano sulla tecnologia Outlook Mobile Access di Exchange Server. Quando i computer client vengono aggiunti alla rete, la procedura guidata di Configurazione di Windows Small Business Server esegue il deployment della tecnologia ActiveSync nei client, in modo da abilitare il supporto per i dispositivi mobili e consentirne la connessione. Console di gestione. Windows Small Business Server 2003 include due console di gestione preconfigurate. La prima, Gestione server, offre un'ampia varietà di strumenti per la gestione della rete, mentre la seconda, Gestione server per Power Users, consente di delegare attività di base agli utenti Power Users, ad esempio per l'aggiunta di account utente o di gruppo oppure per la visualizzazione delle proprietà delle risorse. I Servizi terminal permettono ai PC remoti di accedere ai programmi per Windows in esecuzione sul server, rendendo disponibili le applicazioni da qualsiasi computer. Le funzionalità di gestione remota dei computer client, basate sulla tecnologia dei Servizi terminal, consentono di gestire da postazione remota computer client e Server Windows. Windows Small Business Server 2003 integra numerose procedure guidate che rendono più semplici e veloci il deployment delle applicazioni e l'aggiunta di computer client alla rete. Questi strumenti possono essere utilizzati per creare account utente e computer, eseguire il deployment del software e configurare le impostazioni per un intero gruppo di computer, invece di ripetere le stesse operazioni per ogni singolo computer. La console Gestione server per Power Users fornisce una singola posizione da cui è possibile eseguire attività amministrative di base, come l'aggiunta di utenti o stampanti. I computer client possono essere aggiunti alla rete semplicemente visitando un sito Web. Le informazioni relative ai profili utente vengono migrate nei nuovi account utente corrispondenti, che possono essere basati su modelli utente preconfigurati. In alternativa, è possibile creare modelli utente personalizzati ricorrendo all'aggiunta guidata modelli. Windows Small Business Server 2003 consente di aggiungere altri server Windows alla rete tramite la procedura guidata Aggiunta server. Procedura guidata Connessione di server aggiuntivo. Per connettere un nuovo server alla rete Windows Small Business Server 2003 è sufficiente visitare un sito Web, da cui è possibile accedere a tutti gli strumenti necessari per configurare le impostazioni di rete. Procedura guidata Attivazione di Terminal Server. Con l'aggiunta di un altro server alla rete Windows Small Business Server 2003 è possibile attivare Terminal Server, la soluzione ideale per l'hosting dei desktop degli utenti e delle applicazioni line-of-business. Windows Small Business Server 2003 offre strumenti che consentono di monitorare l'attività del server e di ricevere report sulle prestazioni e sull'utilizzo, online o tramite posta elettronica. Gli strumenti di monitoraggio e reporting permettono di controllare i sistemi dei propri clienti da postazione remota. Il monitoraggio remoto contribuisce a ridurre gli spostamenti, con un conseguente risparmio sia per i consulenti tecnici che per i proprietari delle aziende. Questi ultimi possono inoltre avere a disposizione informazioni sempre aggiornate sull'azienda e sulle attività dei dipendenti, anche quando non si trovano in ufficio. È stato progettato per semplificare e ottimizzare le operazioni di backup dei server, offrire tutta l'assistenza necessaria per il processo di ripristino e garantire una strategia di backup e ripristino ottimale. La soluzione richiede agli amministratori di elaborare una strategia di backup e li assiste nel decidere quali elementi includere nei backup, quando eseguire le operazioni e dove memorizzare le relative informazioni. Per impostazione predefinita, viene eseguito il backup di tutti i dati necessari per effettuare un ripristino completo del server. Windows Small Business Server 2003 non solo consente di eseguire backup su nastro, su un altro disco rigido del server o su una cartella condivisa di qualsiasi computer connesso alla rete, ma invia anche alla persona appropriata un promemoria che indica quando è necessario cambiare il nastro, oltre a notificare l'esito dei singoli backup. >>>

7 Installazione Il programma di installazione, progettato per offrire tutta l'assistenza necessaria nelle varie fasi della configurazione della rete, è ottimizzato per l'installazione e la configurazione del sistema operativo, degli strumenti e delle applicazioni server in base a impostazioni ottimali per le reti delle piccole aziende. È possibile personalizzare l'installazione in base alle specifiche esigenze. Il programma di installazione controlla automaticamente i fattori più importanti per la corretta installazione di Windows Small Business Server, come lo spazio su disco, la compatibilità e le dipendenze tra le applicazioni. Gli OEM hanno la possibilità di preinstallare completamente il prodotto, offrendo ai progettisti di sistemi una semplice soluzione per l'installazione e la configurazione di Windows Small Business Server in più computer, in modo da assicurare a clienti e partner un'immediata operatività. Versioni di Windows Small Business Server 2003 Per meglio rispondere alle esigenze delle singole imprese, senza sovradimensionare la rete e affrontare investimenti non necessari, oggi Windows Small Business Server 2003 è disponibile in 2 versioni: Versione Windows Small Business Server 2003 Standard Edition Windows Small Business Server 2003 Premium Edition Caratteristiche Windows Small Business Server 2003 è stato realizzato per unire la potenza e la gestibilità di Microsoft Windows Server con le principali tecnologie server di Microsoft per la PMI. Nella versione Standard sono incluse le seguenti tecnologie server: Microsoft Windows Server 2003 Microsoft Exchange Server e Outlook 2003 Microsoft Windows SharePoint Services Microsoft Shared Fax Service La versione Premium include tutte le tecnologie della Edizione Standard, con l aggiunta di altri prodotti software per le esigenze aziendali più complesse, vale a dire: Microsoft ISA Server Microsoft SQL Server Microsoft Office FrontPage Windows Storage Server è il file server dedicato, basato sulla tecnologia Windows, progettato per offrire affidabilità, capacità di integrazione e semplicità di gestione per l'archiviazione di rete. Sfruttando tutta la potenza di Microsoft Windows Server, Windows Storage Server semplifica l'archiviazione e la protezione dei dati. Dai servizi necessari in una piccola filiale alla completa integrazione richiesta da un data center, Microsoft Windows Storage Server è la soluzione più affidabile in fatto di archiviazione. L'hardware, facile da installare e gestire, offre un'ampia gamma di funzionalità che semplificano il file serving, il backup e la replica dei dati strategici aziendali. Windows Storage Server è disponibile unicamente in versione preinstallata offerta dai principali hardware vendor. File Server Dedicato Supporto nativo per il clustering di failover a più nodi Distributed File System (DFS) Servizio Copia shadow di volume Replica Integrazione con diverse piatttaforme Integrazione con l infrastruttura IT esistente Integrazione con reti SAN Supporto per il protocollo iscsi L'utilizzo di un sistema operativo Windows dedicato, che ottimizza e include solo i processi necessari per il file serving, rende ancora più efficiente e affidabile l'accesso ai file archiviati. La maggior parte delle soluzioni integra componenti hardware ridondanti, per offrire un'architettura a prova di errore. Grazie al supporto nativo per il clustering di failover a più nodi (fino a 8), è possibile creare soluzioni ad elevata disponibilità. Il supporto per Multipath I/O fornisce percorsi multipli dal sistema host alle unità di archiviazione, consentendo di implementare soluzioni con disponibilità elevata anche a livello di trasporto dati (sono supportati fino a 32 percorsi verso le unità di archiviazione). La combinazione del supporto nativo per il clustering con il file system DFS (Distributed File System) garantisce la disponibilità a livello di file e di dispositivo fisico, oltre a consentire di ottenere soluzioni caratterizzate dalla massima disponibilità. Utilizzando la copia shadow delle cartelle condivise è possibile recuperare i file eliminati o danneggiati nell'arco di pochi minuti, anziché in diverse ore come avviene per il ripristino da una copia su nastro. Questa applicazione, basata sul servizio Copia shadow del volume, può archiviare fino a 64 copie istantanee per volume, offrendo agli utenti finali la possibilità di ripristinare autonomamente le versioni precedenti dei file. Una soluzione integrata permette di creare più copie dei dati in server remoti collegati tramite reti locali (LAN) o geografiche (WAN), per aumentare la disponibilità dei dati e semplificare il ripristino di emergenza. Grazie al supporto per i protocolli Netware, SMB, NFS e AppleTalk, è possibile utilizzare Windows Storage Server in reti eterogenee per condividere i dati fra piattaforme diverse. Insieme all'integrazione nativa con il servizio Active Directory, questo supporto consente di eseguire il deployment di periferiche di archiviazione basate su Windows Storage Server senza che sia necessario modificare la configurazione della rete. Windows Storage Server è totalmente compatibile con gli strumenti di gestione dei server, (come Microsoft Systems Management Server, Tivoli, HP OpenView) e numerosi software antivirus. In tal modo consente di sfruttare al meglio gli investimenti già effettuati. La completa integrazione dei componenti hardware con Active Directory consente di utilizzare oggetti Criteri di gruppo (GPO), l'autenticazione Kerberos e le funzionalità EFS (Encrypted File System), in modo da garantire la sicurezza dei dati nell'infrastruttura IT. Windows Storage Server è la soluzione ideale come gateway nelle organizzazioni che dispongono di reti SAN (Storage Area Network). Sfruttando le avanzate funzionalità di Windows Server per le reti SAN, Windows Storage Server supporta l avvio da remoto, il montaggio flessibile dei volumi e un modello di driver avanzato per i dispositivi SAN. Risulta quindi possibile integrare client e server applicativi in un ambiente di archiviazione completamente centralizzato, per un utilizzo ottimale delle risorse. Windows Storage Server supporta il protocollo iscsi, per semplificare l'integrazione negli ambienti con trasporto dati IP. 7

8 Infrastruttura Operativa Tra le attività di business e le risorse IT di un'azienda esiste un equilibrio delicato, che può favorire una rapida innovazione ma anche condurre a una situazione di stasi. Gli amministratori IT hanno il difficile compito di realizzare soluzioni gestibili e sicure, ma al tempo stesso ridurre al minimo i costi e i tempi di inattività. Consapevole di queste problematiche, Microsoft ha deciso di includere tra i propri obiettivi la riduzione della complessità dell'infrastruttura operativa, al fine di semplificare le attività di deployment, gestione e protezione, oltre che di contenerne i costi. La piattaforma Windows Server System è progettata per offrire semplicità, automazione e flessibilità, sia nell'ambito di un data center che in tutto l'ambiente IT. Favorendo il consolidamento, ottimizzando l'utilizzo dei server e automatizzando le principali attività di gestione, Windows Server System è in grado di aumentare l'efficienza delle risorse IT. Grazie allo snellimento delle attività di gestione, questa maggiore efficienza è alla portata tanto delle piccole aziende, con risorse IT limitate, quanto delle grandi imprese, caratterizzate da ambienti operativi estremamente complessi. I server di gestione e protezione Windows Server System sfruttano la piattaforma Windows Server 2003 per offrire un'infrastruttura operativa integrata, in grado di aumentare l'efficienza dei processi migliorando le attività di deployment, gestione e protezione, oltre che riducendo i costi dell'infrastruttura IT. I prodotti che all interno di Windows Server System contribuiscono alla creazione di una solida, sicura e al tempo stesso flessibile infrastruttura operativa sono: Microsoft Internet Security and Acceleration Server Microsoft Systems Management Server Microsoft Application Center Microsoft Operations Manager Microsoft Internet Security and Acceleration (ISA) Server rende la connettività Internet più protetta, veloce e semplice da gestire. Combinando la sicurezza di un firewall di fascia enterprise con funzionalità di Web caching a elevate prestazioni, ISA Server offre un'infrastruttura di gestione comune che permette di ridurre la complessità e i costi della rete. Che venga implementato come un sistema integrato oppure separando le funzionalità di firewall e cache, ISA Server è in grado di assicurare tutta la potenza e la flessibilità che occorrono alle organizzazioni. I flessibili strumenti di gestione offrono criteri a più livelli applicabili a utenti, applicazioni, destinazioni, pianificazioni e tipo di contenuto. Per offrire la massima semplicità di amministrazione, ISA Server è strettamente integrato con le funzionalità di Windows Server per protezione, directory, VPN (Virtual Private Network) e controllo della larghezza di banda con Quality of Service (QoS). 8 Firewall multilivello Cache Web a elevate prestazioni Integrazione con Windows Server "stateful inspection" Scalabilità VPN (Virtual Private Network) Regole dettagliate per la gestione del traffico e l'applicazione di criteri Ampio supporto per le applicazioni Trasparenza per tutti i client Filtri avanzati per le applicazioni Cache intelligente Efficienti strumenti di amministrazione Filtro dinamico dei pacchetti Cache distribuita e gerarchica Controllo integrato della larghezza di banda Pubblicazione protetta Massima protezione grazie allo screening del traffico a livello di pacchetto, circuito e applicazione. Le cache Web a elevate prestazioni di ISA Server consente di rendere più veloce l'accesso al Web riducendo allo stesso tempo l'utilizzo della larghezza di banda della rete. Le avanzate funzionalità di Web caching di ISA Server permettono di accelerare l'accesso al Web, limitando l'impiego della larghezza di banda e assicurando un efficiente e dinamico bilanciamento del carico. ISA Server esamina gli schemi di utilizzo dei dati e memorizza nella cache i contenuti richiesti più di frequente. Gestione di utenti, configurazione e regole di ISA Server tramite il servizio Windows Active Directory. L'autenticazione, gli strumenti di gestione e il controllo della larghezza di banda aumentano la potenza delle tecnologie di Windows Server. Analisi dei dati che attraversano il firewall nel contesto del protocollo e dello stato della connessione. Aggiunta di server per assicurare la scalabilità verticale della cache in modo semplice ed efficiente tramite il bilanciamento dinamico del carico e CARP (Cache Array Routing Protocol). Aumento della disponibilità della rete e ottimizzazione dell'utilizzo della larghezza di banda grazie alla memorizzazione gerarchica e distribuita nella cache. Utilizzo di standard per la protezione dell'accesso remoto con i servizi integrati Virtual Private Network di Windows Server. Controllo dell'accesso a Internet e alla rete per utente, gruppo, applicazione, tipo di contenuto, pianificazione e destinazione. Integrazione con le principali applicazioni Internet tramite numerosi protocolli predefiniti. Compatibilità con client e server di applicazioni su tutte le piattaforme, senza che sia necessario alcun software client. Controllo del traffico a livello di applicazione, ad esempio per posta elettronica e flussi multimediali, mediante filtri "sensibili ai dati" in grado di bloccare solo determinati tipi di contenuti. Possibilità di fornire agli utenti contenuti sempre aggiornati grazie alla memorizzazione nella cache degli oggetti più richiesti e pre-caricamento nella cache di interi siti Web in base a una pianificazione. Potenti funzionalità di gestione remota, registrazione dettagliata, avvisi personalizzabili e task pad grafici per semplificare la gestione di cache e protezione. Riduzione del rischio di attacchi esterni tramite l'apertura delle porte solo se necessario. Aumento della disponibilità e riduzione dell'utilizzo della larghezza di banda della rete, rendendo i contenuti più facilmente accessibili agli utenti. Assegnazione di priorità all'allocazione della larghezza di banda per gruppo, applicazione, sito o tipo di contenuto. Protezione di server Web e applicazioni e-commerce contro gli attacchi esterni. Identificazione dei più comuni attacchi di negazione del servizio quali scansione delle porte, "WinNuke" e "Ping of Death". >>>

9 integrate per il rilevamento delle intrusioni Reporting incorporato Protezione del sistema Identificazione dei più comuni attacchi di negazione del servizio quali scansione delle porte, "WinNuke" e "Ping of Death". Generazione di report standard pianificati su accesso al Web, utilizzo delle applicazioni, modelli del traffico di rete e protezione. Protezione del sistema operativo mediante configurazioni sicure a più livelli. Versioni di prodotto Versione Internet Security and Acceleration Server Standard Edition Internet Security and Acceleration Server Enterprise Edition Caratteristiche Microsoft ISA Server Standard Edition fornisce alle piccole imprese, gruppi di lavoro e ambienti dipartimentali la sicurezza del firewall versione enterprise e le potenzialità del Web caching. L edizione Standard garantisce una sicurezza reale, un accesso veloce al Web, una gestione intuitiva e un eccellente rapporto qualità prezzo per ambienti di lavoro critici. La versione Standard, comunque, si limita ad un solo server, a sole politiche locali e può supportare fino a quattro processori. Microsoft ISA Server Enterprise Edition è il firewall scalabile per le imprese e il web caching server. La versione Enterprise è stata progettata per soddisfare i bisogni di gestione, scalabilità e prestazione di ambienti con un grosso traffico Internet con gestione server centralizzata, politiche di accesso a più livelli e capacità di tolleranza agli errori. La versione Enterprise fornisce una connettività ad Internet sicura, scalabile e veloce per ambienti critici. La versione Enterprise supporta reti a multi-server con gestione centralizzata, politiche a livello aziendale e di rete e nessun limite hardware. In un'epoca in cui la tecnologia è in costante evoluzione e il vantaggio di un'impresa è sempre più legato alla potenza e alla complessità dell'infrastruttura IT su cui si basa, come è possibile mantenere i sistemi sempre aggiornati e al massimo livello di efficienza? Come offrire una gamma sempre più ampia di funzionalità con un budget sempre più limitato? Come sfruttare al meglio l'infrastruttura IT dell'azienda? Come assicurare sistemi disponibili 24 ore su 24, sette giorni su sette? La risposta è Microsoft Systems Management Server (SMS), una soluzione strategica che permette di fare fronte a tutte le problematiche tecniche e di business legate alla gestione del software per i sistemi desktop, portatili e server basati su Windows. Dotato di numerose nuove funzionalità, SMS permette alle organizzazioni di ridurre i costi IT e di avere a disposizione una soluzione completa, in grado di soddisfare qualsiasi esigenza in termini di gestione delle modifiche e della configurazione. Systems Management Server semplifica e rende più efficienti numerose attività, tra cui: Deployment di applicazioni. Le applicazioni strategiche per la produttività aziendale possono essere distribuite agli utenti in modo semplice, flessibile e affidabile. Gestione delle risorse. Grazie alla disponibilità di informazioni dettagliate sulle applicazioni installate e sul loro effettivo utilizzo, è possibile ridurre i costi del software e garantire il rispetto dei criteri di licensing. Gestione di patch per la protezione. Le avanzate capacità di rilevamento delle vulnerabilità e la possibilità di distribuire gli aggiornamenti in modo mirato e affidabile assicurano la massima protezione degli ambienti Windows. Utenti mobili. Le funzionalità di gestione di livello enterprise possono essere applicate anche agli utenti di frequente in viaggio e/o fuori dall azienda per motivi di lavoro, grazie a standard indipendenti dal tipo di connessione e dalla posizione. Integrazione con i servizi di gestione di Windows. La possibilità di sfruttare tutti i vantaggi offerti dalle capacità di gestione incorporate nella piattaforma Windows permette di ridurre drasticamente i costi operativi. Deployment di applicazioni Distribuzione con targeting avanzato Distribuzione incrementale Windows Installer con privilegi elevati Integrazione con l'applet Installazione applicazioni Monitoraggio dell'utilizzo delle applicazioni Ricerca di precisione per l'inventario software Inventario hardware dettagliato Generazione di report Web I dettagliati report generati da Systems Management Server semplificano il processo di deployment delle applicazioni, grazie a un accurata pianificazione dell attività. È possibile distribuire il software ed eseguire le altre attività di gestione in modo mirato, utilizzando numerose proprietà quali la configurazione hardware e di rete, le unità organizzative di Active Directory, l'appartenenza ai gruppi e lo stato di installazione del software. In caso di modifiche dei pacchetti software già distribuiti, tra i server di sito Systems Management Server e i punti di distribuzione, non vengono propagate le immagini complete delle applicazioni, ma solo le modifiche apportate. Grazie al supporto per il servizio Windows Installer (.MSI), durante l'installazione dei pacchetti Systems Management Server è in grado di gestire i contesti di protezione degli account utente, per consentire di installare applicazioni con capacità di correzione automatica anche in sistemi protetti. Per offrire agli utenti un metodo di installazione coerente, le applicazioni installate possono essere visualizzate direttamente nella finestra Installazione applicazioni. È possibile generare report riepilogativi e dettagliati in cui sono riportate le applicazioni utilizzate dai singoli utenti, il tempo per cui vengono eseguite e i sistemi gestiti in cui sono installate. L'utilizzo può essere registrato per utente o per computer ed è possibile creare report che confrontano i dati di utilizzo simultaneo con le licenze attualmente possedute (Report di Conformità). Ora è possibile configurare Systems Management Server in modo da applicare le funzionalità di rilevamento soltanto ad alcune risorse, in base alle esigenze. Grazie ai miglioramenti apportati a WMI, SMS assicura prestazioni superiori sul lato client durante le analisi dell'inventario e offre informazioni più dettagliate e complete, inclusi dati sul BIOS e sui case dei computer. Oltre 120 report predefiniti permettono di tenere traccia dell'inventario hardware e software, dello stato dei computer e dell'avanzamento dei processi di deployment del software. >>> 9

10 Distribuzione guidata delle patch Rilevamento della larghezza di banda da parte dei client Checkpoint e riavvio Download ed esecuzione Rilevamento della posizione Rilevamento delle proprietà di Active Directory Modalità di protezione avanzata Supporto per la funzionalità Assistenza remota di Windows Xp Una semplice procedura guidata assiste gli amministratori nella distribuzione delle patch necessarie ai sistemi gestiti. Dopo l'individuazione delle patch di protezione mancanti, i risultati delle scansioni eseguite vengono inseriti in un database centrale, utilizzabile per la generazione di report e la distribuzione mirata. Una volta distribuite le patch mancanti, queste informazioni possono essere aggiornate in tempo reale. Il nuovo client avanzato utilizza la tecnologia BITS (Background Intelligent Transfer Service) per rilevare automaticamente la capacità di connessione della rete client e regolare in modo ottimale la velocità di trasferimento. In caso di riconnessione, tutti i download parziali eseguiti nei client vengono ripresi dal punto di interruzione, senza che sia necessario riprendere il trasferimento dall'inizio. Questa funzionalità agisce a livello di byte, limitando il download ai soli byte del pacchetto che non sono stati ancora trasferiti. Al termine del download, i nuovi pacchetti software rimangono nella cache dei sistemi client fino al momento pianificato per l'installazione, quindi vengono eseguiti. Anche se si spostano tra più posizioni geografiche, gli utenti mobili sono sempre in grado di scaricare aggiornamenti e pacchetti software dalla più vicina origine di installazione, senza essere costretti a connettersi alla rete WAN aziendale. Systems Management Server è in grado di rilevare automaticamente le proprietà di Active Directory relative a utenti e sistemi, incluse le unità organizzative e l'appartenenza ai gruppi. È quindi possibile utilizzare tali attributi per la distribuzione dei pacchetti software. Ora è possibile definire i confini dei siti in base ai nomi dei siti di Active Directory, invece di utilizzare semplicemente subnet IP. Per tutte le funzioni server, come l'accesso al database, è possibile utilizzare gli account del computer e del sistema locale. Questa caratteristica semplifica la gestione di account e password in SMS e migliora il livello di sicurezza complessivo, poiché evita di creare ulteriori account con diritti elevati. Ora è possibile utilizzare la funzionalità Assistenza remota di Windows XP per risolvere i problemi dei computer client direttamente dalla console di amministrazione di Systems Management Server mentre è presente un utente sul computer remoto. Microsoft Operations Manager (MOM) offre una soluzione ad altissimo livello per la gestione delle operazioni legate all'utilizzo di Windows Server, dei servizi Active Directory e di altri servizi legati alle applicazioni Windows Server System, ad esempio Microsoft Exchange Server e SQL Server. L'obiettivo è rendere Windows Server System l ambiente operativo meglio gestito, sul quale far girare le applicazioni aziendali strategiche. Questa strategia comprende quattro iniziative: Integrare in Windows Server un'infrastruttura che fornisca informazioni agli amministratori e che consenta l'implementazione di controlli programmatici. Offrire procedure di base per la gestione dei dati, la configurazione e la sicurezza all'interno del sistema operativo. Sviluppare sofisticate soluzioni per ambienti basati su Windows Server, tramite l ultimo congiunto di Systems Management Server, Application Center e Microsoft Operations Manager. Facilitare l'integrazione con piattaforme di gestione tramite il rilascio di interfacce e servizi facilmente utilizzabili dalle applicazioni, per rendere possibile la massima interoperabilità. 10 Gestione degli eventi distribuita Regole Avvisi Monitoraggio delle prestazioni Microsoft Operations Manager acquisisce un'ampia gamma di eventi provenienti da applicazioni e servizi di Windows Server System e li aggrega in un repository centralizzato. Questi eventi possono essere consolidati, in modo da offrire agli amministratori un quadro di alto livello della disponibilità dei server e dei servizi, e consentire agli operatori di accedere rapidamente ai dettagli del flusso degli eventi, il tutto da un'unica console nella propria postazione di lavoro. Le regole create dagli amministratori in Microsoft Operations Manager consentono al sistema di gestire automaticamente i flussi di messaggi in entrata per rispondere a situazioni di errore specifiche con azioni predefinite oppure per consolidare i messaggi in un evento più significativo. Grazie a queste regole, MOM reagisce in modo intelligente a modelli di eventi previsti, attivando azioni o avvisi per l'amministratore. Le regole possono inoltre collegare una sequenza di eventi a particolari articoli della Knowledge Base, fornendo agli operatori informazioni immediate sulle cause probabili, le risposte a situazioni di errore specifiche e collegamenti a documentazione aggiuntiva. È possibile configurare qualsiasi regola di MOM in modo da generare avvisi specifici con diversi livelli di gravità. Un avviso può rappresentare uno o più eventi provenienti da origini diverse. Un amministratore può esaminare in qualsiasi momento i dettagli di un avviso per individuarne la cronologia, gli eventi associati e gli articoli della Knowledge Base di Microsoft corrispondenti. Gli avvisi possono inoltre attivare messaggi di posta elettronica, pagine, trap SNMP e script per comunicare la presenza di problemi specifici agli operatori del sistema e ad altri sistemi di gestione. MOM può essere impostato per il monitoraggio dei principali valori di soglia delle prestazioni. È possibile personalizzare le regole esistenti e aggiungere nuove regole per consentire il monitoraggio delle prestazioni del sistema e delle applicazioni ai fini della creazione della cronologia e della pianificazione delle capacità. È poi possibile impostare valori di soglia locali e aggregati per generare avvisi e azioni in risposta a variazioni delle prestazioni del sistema o delle applicazioni che richiedono interventi amministrativi. >>>

11 Management Pack Strumento di rilevamento grafico Rapporti Web Scalabilità di livello enterprise Agenti intelligenti Implementazione automatica di Agenti e regole Microsoft Management Console (MMC) Console Web Interoperabilità I Management Pack sono set di regole preconfigurate di MOM e di articoli della Knowledge Base e ciascuno include le regole relative a un gruppo specifico di applicazioni o servizi. I Management Pack sono stati sviluppati e perfezionati da tecnici al fine di offrire una soluzione completa pronta da utilizzare, nonché fornire agli amministratori di organizzazioni complesse solide basi su cui poter estendere e personalizzare le soluzioni esistenti. È disponibile come componente standard di MOM un Management Pack che consente la gestione di tutti i principali servizi di Windows, tra cui Active Directory e Internet Information Service (IIS). Presso Microsoft e fornitori di terze parti sono reperibili altri Management Pack per i prodotti Windows Server System, ad esempio Exchange e SQL Server, nonché per una vasta gamma di altre applicazioni aziendali. MOM consente di accedere a un'ampia gamma di rapporti e grafici preconfigurati. I rapporti generati permettono agli amministratori di ottenere un quadro immediato dello stato dei sistemi e dei servizi di rete e di pianificare le modifiche dell'infrastruttura in base ai dati sulle prestazioni e la disponibilità. Inoltre è possibile aggiungere al sistema altri rapporti utilizzando i Management Pack reperibili presso Microsoft o fornitori di terze parti, per arricchire ulteriormente la gamma di rapporti a disposizione degli amministratori IT. MOM può generare snapshot HTML di tutti i rapporti generati, a loro volta esportabili in un server Web di modo che possano accedervi i browser e le console MMC e Web di MOM. MOM gestisce sistemi Windows di qualsiasi dimensione, dal livello dipartimentale al livello aziendale. Grazie all'architettura a tre livelli, i sistemi MOM possono essere progettati per la gestione di migliaia di milioni di eventi al giorno, con funzionalità complete di ridondanza e bilanciamento del carico. Gli Agenti di MOM presentano un eccellente livello di intelligenza, basato su set di regole definiti dagli amministratori tramite una console centrale. Gli Agenti locali svolgono un ruolo determinante ai fini del filtraggio, dell'aggregazione e del consolidamento dei flussi di eventi e perfino dell'attivazione di azioni a livello locale. Questo tipo di architettura consente di ridurre al minimo il traffico di rete generato da MOM, garantendo al tempo stesso il libero flusso di dati di importanza fondamentale per gli amministratori. Grazie al monitoraggio di Active Directory e dei domini NT, MOM rileva e segnala automaticamente la presenza di nuovi server, nonché delle applicazioni e dei servizi in essi installati. È pertanto possibile impostare l'implementazione automatica di Agenti e set di regole, nonché il caricamento in MOM dei soli set di regole necessari. Man mano che vengono installate e rimosse applicazioni, MOM aggiorna i set di regole locali nel modo corrispondente. MOM utilizza la console (MMC) Microsoft Management Console per tutte le operazioni di amministrazione ed è quindi possibile aggregare i nodi di stato e configurazione di MOM con altri strumenti e applicazioni di gestione. Gli amministratori possono esplorare con facilità la struttura gerarchica per accedere a eventi, regole, rapporti e attività di configurazione. Inoltre, lo snap-in MMC di MOM supporta l'esecuzione di operazioni sensibili al contesto direttamente dall'avviso o dall'evento visualizzato. Questo consente di avviare direttamente da MOM molte funzioni di amministrazione, ad esempio sessioni di Servizi terminal, altri snap-in basati su MMC e funzioni della riga di comando. Oltre alla console MMC principale, in MOM è possibile impostare diverse console di amministrazione basate sul Web. Utilizzando qualsiasi console locale o remota che supporti Internet Explorer 4.01 o versioni successive, l'amministratore può valutare lo stato dei sistemi sotto il proprio controllo di gestione, monitorare le tendenze, nonché visualizzare, aggiornare e intervenire sugli avvisi e sui corrispondenti articoli della Knowledge Base di Microsoft. Grazie all'integrazione con Microsoft Windows Management Instrumentation (WMI), MOM è in grado di utilizzare un'ampia gamma di dati su eventi e prestazioni provenienti da sistemi Windows Server. Inoltre MOM può essere configurato per eseguire il monitoraggio di dati relativi a eventi SNMP (trap) su qualsiasi periferica specificata, nonché generare messaggi di trap SNMP nell'ambito di qualsiasi regola definita. Tali trap possono quindi essere inviati a una console di gestione SNMP di terze parti e, pertanto, i dati di MOM possono essere inseriti in sistemi di gestione quali infrastrutture di rete e di gestione di livello enterprise. Utilizzando il protocollo syslog, MOM può inoltre monitorare flussi di eventi dinamici generati da sistemi UNIX e da numerose periferiche di rete. Application Center è il server Microsoft per il deployment e la gestione di applicazioni Web ad elevata disponibilità basate sul sistema operativo Windows Server. Application Center permette di gestire gruppi di server come se si trattasse di un singolo computer. Tre sono le aree di miglioramento sulle quali può operare Application Center: Gestione semplificata delle applicazioni: Application Center consente a sviluppatori e amministratori di siti Web di eseguire in modo semplice e veloce il deployment delle applicazioni, senza che sia necessaria una conoscenza approfondita. Questo permette di ridurre la complessità e i costi legati all'utilizzo di applicazioni scalabili e ad alta disponibilità. Scalabilità software: grazie alla scalabilità software è possibile aumentare la capacità delle applicazioni aggiungendo ulteriori server. Mentre la scalabilità hardware richiede server costosi e specializzati, la scalabilità software può essere ottenuta utilizzando server standard e più economici, garantendo una relazione lineare tra costo e aumento delle capacità. Application Center semplifica la scalabilità software tramite l'utilizzo del clustering, una tecnologia che ha alla base un'idea molto semplice: un gruppo di server utilizzati come una singola risorsa. Il raggruppamento in un cluster consente di gestire più server come un unico sistema. Mentre in passato la scalabilità software era un'operazione che richiedeva un notevole dispendio di tempo e risorse, con Application Center creare e amministrare un gruppo di server è semplice come gestire un singolo sistema. Disponibilità Mission-Critical: Application Center è progettato in modo da consentire di arrestare un server senza alcun impatto sulla disponibilità delle applicazioni. Poiché non esiste un singolo punto di errore, è possibile assicurare alle applicazioni una disponibilità mission-critical senza che sia necessario utilizzare particolari componenti hardware. Console di gestione integrata Amministrazione locale o tramite browser Esegue le modifiche di configurazione e controlla le prestazioni e il log degli eventi per uno o tutti i computer da una singola console. Esegue tutte le tue attività amministrative localmente usando un'applicazione standard o remotamente, mediante Hypertext Markup Language (HTML). >>> 11

12 Sincronizzazione automatica delle applicazioni Application Staging e rilascio delle applicazioni Integrazione con FrontPage e WebDAV Integrazione con la piattaforma Web di Microsoft Integrazione con Network Load Balancing Cluster Wizard Request Forwarding Centralizzazione delle informazioni relative alle performance Rilevazione e risposta automatica ad eventi Event Log intelligente Supporto WMI Mantiene consistenti i contenuti e le impostazioni di configurazione della tua applicazione su tutti i computer del cluster. Automatizza il rilascio di applicazioni da un server all'altro includendo contenuti, componenti e configurazione. Pubblica senza problemi gli aggiornamenti dei contenuti su un cluster di server usando lo strumento di creazione e gestione siti Microsoft FrontPage o "Web distributed authoring and versioning (WebDAV)". Rende scalabili e gestisce le applicazioni basate su Microsoft Windows Server e costruite col sistema di sviluppo Microsoft Visual Studio o uno dei server della famiglia Windows Server System. Configura e controlla automaticamente Windows Server Network Load Balancing. In tal modo è possibile distribuire il carico di elaborazione dei tuoi componenti COM+ tra più server. Infine Application Center gestisce applicazioni eseguite in cluster che utilizzano soluzioni di load balancing di terze parti. Automatizza il processo di creazione, configurazione e gestione di cluster per applicazioni Web e COM+. Permette agli "oggetti sessione" delle Active Server Pages (ASP) di essere utilizzati ugualmente anche da client protetti da proxy. Analizza i dati delle performance di ogni server nel cluster, o dell'intero cluster come se fosse un'unica sorgente di informazioni. Stabilisce quali devono essere le risposte agli errori di sistema, permettendo al sistema di risolvere autonomamente i problemi prima che un utente se ne renda conto. Ricerca eventi su uno o più computer per diagnosticare rapidamente problemi con le applicazioni o i server grazie alla possibilità di tracciamento distribuito degli eventi. Beneficia dell'abilità di gestire eventi Windows Management Instrumentation (WMI), permettendo una più facile integrazione con altre applicazioni e strumenti di gestione del sistema che supportano WMI. 12

13 Infrastruttura Applicativa Nei complessi ambienti IT odierni le applicazioni non sono componenti isolati: in ogni progetto di sviluppo è necessario tenere conto delle implicazioni a livello di interoperabilità e integrazione nell'ambiente IT esistente. Proprio per questo, quando si sceglie un'infrastruttura applicativa, oltre a valutare i potenziali vantaggi (come il livello di produttività dell'ambiente di sviluppo e la disponibilità di funzionalità di base, che evita agli sviluppatori di crearle personalmente), occorre considerare anche l'impatto a lungo termine dell'infrastruttura applicativa sull'ambiente IT nel suo insieme. Windows Server System è una piattaforma orientata all'integrazione e all'interoperabilità, concepita per offrire i massimi livelli di affidabilità, prestazioni e produttività delle attività di sviluppo, oltre che per favorire l'interoperabilità con le applicazioni line-of-business già in uso nell'organizzazione IT. La piattaforma server Windows Server 2003 include: Un modello di programmazione integrato, basato su.net Framework, che permette di ottenere un livello di integrazione del software senza precedenti grazie agli XML Web service. Internet Information Services, un server Web integrato in grado di garantire sicurezza, affidabilità e velocità. Servizi di directory integrati, che consentono di ottenere livelli superiori di prestazioni, scalabilità e flessibilità. Visual Studio.NET e Windows Server 2003 formano una piattaforma applicativa unificata, con un modello di programmazione coerente e scalabile per applicazioni di qualsiasi tipo, dai dispositivi mobili ai data center. Poiché.NET Framework e gli strumenti di sviluppo sono ottimizzati per Windows Server, questa piattaforma applicativa integrata consente di ottenere la massima produttività, sia a livello di sviluppo che di prestazioni. I server Windows Server System per l e-business e la gestione dei database estendono questa piattaforma, offrendo un infrastruttura interoperabile per l automazione dei processi di business, l integrazione delle applicazioni aziendali e portali e-business per clienti e partner. Grazie all infrastruttura comune e alla tecnologia.net, Windows Server System assicura il perfetto funzionamento di queste funzionalità anche per le applicazioni line-of-business già in uso nell ambiente IT, che possono quindi essere estese e collegate con altre applicazioni interne oltre che con quelle di partner, fornitori e clienti. Le tecnologie Windows Server System che concorrono alla creazione dell infrastruttura Applicativa dell organizzazione, in modo integrato e aperto sono: Microsoft SQL Server Microsoft BizTalk Server Microsoft Commerce Server Microsoft Content Management Server Microsoft Host Integration Server Microsoft Speech Server Le attività aziendali attualmente richiedono un diverso tipo di soluzione di database. Se da un lato prestazioni, scalabilità e affidabilità sono requisiti essenziali, anche il tempo di esecuzione è di importanza cruciale. Al di là di queste qualità aziendali di base, Microsoft SQL Server consente di snellire il processo di gestione e di analisi dei dati, consentendo alle aziende di conquistare in modo rapido e omogeneo un vantaggio competitivo all'interno di un ambiente in rapida evoluzione. Dal punto di vista della gestione e dell'analisi dei dati, è fondamentale trasformare i dati non elaborati in "business intelligence", ovvero siano in dati essenziali per l'azienda e trarre vantaggio dalle opportunità messe a disposizione dal Web. Con l'offerta di un pacchetto completo di database e per l'analisi dei dati, SQL Server apre le porte al rapido sviluppo di una nuova generazione di applicazioni aziendali in grado di fornire un valore aggiunto estremamente elevato e incrementabile per l organizzazione. I risultati record ottenuti nei test di benchmark quanto a rapidità e scalabilità fanno di SQL Server un prodotto di database pienamente integrato con il Web, capace di fornire supporto di base per il linguaggio XML e in grado di effettuare query in tutto Internet e oltre il firewall. DATA WAREHOUSING Data Transformation Services Data Mining Servizi OLAP di analisi Analisi a loop chiuso Viste indicizzate Meta Data Services Questa funzionalità consente di automatizzare attività di routine che estraggono, trasformano e caricano dati da origini eterogenee. La funzionalità di data mining consente di scoprire modelli e tendenze, e di elaborare previsioni attendibili sullo sviluppo aziendale futuro. I servizi OLAP e di analisi sono indicati per eseguire analisi sofisticate in modo rapido su insiemi di dati complessi e di grandi dimensioni utilizzando supporti di archiviazione multidimensionali. È possibile utilizzare più tipi di dimensioni per analisi aziendali flessibili. Le azioni OLAP consentono di utilizzare i risultati delle analisi per valutare i passi e le fasi successivi all'interno dei processi aziendali. L'archiviazione dei risultati delle query e la riduzione dei tempi di risposta consentono di incrementare le prestazioni dei componenti hardware installati. È possibile incrementare la produttività degli sviluppatori e ridurre il sovraccarico amministrativo mediante la condivisione dei metadati tra strumenti e ambienti diversi, utilizzando modelli di informazione standard. Supporto XML E-COMMERCE L'utilizzo del supporto XML consente di semplificare l'integrazione dei sistemi di back-end e di trasferimento dei dati attraverso firewall. >>> 13

14 Accesso Web ai dati Viste partizionate distribuite Ottimizzazione del tempo di attività Web hosting e hosting di applicazioni Amministrazione di database semplificata Integrazione VI SAN Ricerca full-text È possibile connettere i database SQL Server alla flessibilità dei cubi OLAP utilizzando il Web senza che sia necessaria una programmazione aggiuntiva. La suddivisione del carico di lavoro tra più server consente di ottenere un elevato livello di scalabilità. Grazie a backup in linea, distribuzione di log pienamente integrata e cluster di failover potenziati, è possibile ottimizzare la disponibilità del database. Grazie al supporto per istanze multiple di SQL Server, un altro produttore è in grado di effettuare l'hosting delle diverse soluzioni aziendali per il commercio elettronico. Il tuning automatico e le funzioni di gestione consentono agli amministratori di concentrarsi su altre attività di importanza cruciale. L integrazione di SQL Server con gli altri prodotti Windows Server System per l infrastruttura applicativa, mette a disposizione degli utenti potenti strumenti per la gestione del commercio elettronico. Per migliorare le prestazioni globali del sistema, è possibile avvalersi del supporto incorporato per reti System Area Network virtuali (VI SAN). Questa funzione consente di utilizzare e gestire sia i dati strutturati sia quelli non strutturati, inclusa la possibilità di effettuare ricerche nei documenti di Microsoft Office. LINE-OF-BUSINESS Amministrazione di database semplificata Disponibilità Scalabilità VI SAN Protezione Hosting di applicazioni Estensione delle applicazioni Accesso Web ai dati Analysis Services: servizi globali Replica Le funzioni automatiche di tuning e gestione consentono agli amministratori di concentrarsi su altre attività di importanza cruciale. È ora possibile ottimizzare la disponibilità delle applicazioni aziendali grazie a distribuzione di log, backup in linea e cluster di failover. È possibile scalare le applicazioni fino a 32 CPU e 64 gigabyte (GB) di RAM. SQL Server ha dimostrato prestazioni superiori a tutti i record che consentono una reale ottimizzazione della gestione aziendale. Questa funzione consente di trasferire i dati direttamente da SQL Server a periferiche su una rete SAN per raggiungere livelli di prestazioni superiori, grazie all'incremento della velocità di interconnessione dei server. Per verificare la sicurezza delle applicazioni in qualsiasi ambiente di rete, è possibile avvalersi della protezione basata sui ruoli e dei sistemi di crittografia per file e reti. Grazie al supporto per più istanze, SQL Server consente di trarre il massimo profitto dagli investimenti hardware facendo in modo che più applicazioni possano essere eseguite in un unico server oppure gestite da terzi. Il supporto per l'accesso tramite periferiche, quali ad esempio le unità portatili Microsoft Windows CE, fornisce un accesso più ampio alle applicazioni, estendendo la base utenti. Per condividere in modo sicuro il database e i cubi OLAP con i partner aziendali all'interno del Web. L'utilizzo dei Servizi OLAP e della funzione di data mining con le informazioni aziendali consente di eseguire analisi e rivelare modelli e tendenze. La funzione di data mining consente di portare alla luce modelli e tendenze per valutazioni accurate sul futuro dello sviluppo aziendale. Con SQL Server è possibile implementare la replica di tipo merge, la replica snapshot e la replica di tipo transazione in sistemi eterogenei. Versioni di SQL Server Versione SQL Server Standard Edition SQL Server Enterprise Edition Caratteristiche È l alternativa più conveniente per le piccole e medie aziende, che non richiedono scalabilità, disponibilità, prestazioni e analisi tali da utilizzare SQL Server Enterprise Edition. Standard Edition può essere utilizzata su sistemi multiprocessore con un massimo di 4 CPU e 2 GB di RAM. Questa versione contiene tutte le funzioni essenziali per applicazioni di e-commerce, il data warehousing e soluzioni aziendali. Sebbene alcune funzioni avanzate OLAP siano offerte solo dalla Enterprise Edition, tutte le funzioni di estrazione dati e quelle OLAP principali sono presenti anche in SQL Server Analysis Services della edizione Standard. Sono compresi nella Standard Edition i seguenti componenti: Data Transformation Services (DTS) Replica (di istantanee, transazioni e unioni) Ricerca full text English Query Strumenti di sviluppo e debugging delle stored procedure Strumenti di analisi delle prestazioni e di profilazione SQL La versione Enterprise include tutte le funzioni di database e di analisi che possono essere offerte da SQL Server, unite ai massimi livelli di scalabilità, disponibilità e si offrono i livelli di prestazione richiesti dai più grandi siti Web, dai sistemi aziendali OLTP (Online Transaction Processing) e dai sistemi di data warehousing. Il supporto per il failover rende la versione Enterprise ideale per qualunque applicazione aziendale di natura critica. Infine SQL Server Enterprise Edition comprende tutte le funzioni avanzate di analisi. Sono quattro i campi in cui le funzioni aggiuntive di SQL Server Enterprise Edition risultano più evidenti: Scalabilità Disponibilità/tempo di operatività Prestazioni Analisi avanzata 14

15 Microsoft BizTalk Server svolge all interno del Windows Server System le funzionalità di integrazione aziendali, workflow e gestione dei processi di business. Sfruttando appieno l integrazione tra le tecnologie server presenti in Windows Server System, consente alle organizzazioni di concentrarsi sulla creazione di valore aggiunto anziché sulle attività pratiche e di gestione. Ad esempio, con BizTalk Server un'applicazione.net di un'organizzazione può essere integrata in modo semplice con i sistemi di elaborazione batch non in linea normalmente utilizzati nell'organizzazione stessa. Tale integrazione risulterà talmente omogenea che, agli sviluppatori, la combinazione servizi applicazione.net apparirà come un'unica applicazione di richiesta/risposta. BizTalk Server è in grado di integrare le applicazioni e la tecnologia esistenti con Windows Server System. Grazie alla possibilità di ridurre i tempi per lo sviluppo e la connessione delle nuove applicazioni, viene ridotto anche il time-to-market delle nuove soluzioni. BizTalk Server rappresenta il cardine della visione Microsoft dell'e-business per la connessione tra persone, processi e dati. Servizi per l'integrazione delle applicazioni interne Servizi di deployment e gestione per i partner Soluzioni verticali e di settore Monitoraggio delle attività di business Completo motore di regole Servizi di routing e trasporto dei documenti Servizi DTS (Data Transformation Services) Servizi di gestione e automazione dei processi Servizi di analisi dei dati Servizi di configurazione e gestione Servizi per l'integrazione della piattaforma Microsoft Windows Servizi per la scalabilità Servizi di integrazione della protezione Servizi di consulenza Servizi HWS (Human Workflow Services) Servizi che supportano l'integrazione nei processi di business tra le applicazioni disponibili in commercio e quelle personalizzate. Servizi che supportano la creazione di relazioni con i partner, automatizzandone il testing e il deployment grazie all'utilizzo di procedure guidate. Componenti aggiuntivi per il supporto di HIPAA, HL7, RosettaNet e SWIFT. Potenti strumenti che consentono agli information worker di monitorare transazioni e processi in tempo reale. Tutte le funzionalità che occorrono per la definizione, la gestione e il deployment di complesse regole di business per uno o più processi dell'organizzazione. Servizi per la scelta del routing e il trasporto dei documenti. Servizi che permettono di trasformare i dati tra i numerosi formati utilizzati da diverse organizzazioni e applicazioni, come XML, EDI, RosettaNet e molti altri. Servizi che supportano l'integrazione di applicazioni e origini dati in processi di business ottimizzati, sia internamente che tra diverse organizzazioni. Servizi che supportano la combinazione, l'accesso e l'analisi dei dati operativi tramite strumenti grafici e utilità automatizzate di data mining per l'individuazione di modelli e tendenze. Servizi che permettono di automatizzare il monitoraggio, la gestione e l'amministrazione della soluzione per l'integrazione. Servizi di piattaforma che supportano scenari di interoperabilità tra directory, dati, funzionalità di protezione e sistemi operativi per le infrastrutture eterogenee. Servizi che supportano la scalabilità verticale e orizzontale della soluzione di integrazione, per far fronte alle esigenze delle organizzazioni di maggiori dimensioni. Servizi che supportano la configurazione di credenziali di protezione uniformi tra domini eterogenei. Servizi di valutazione QuickStart che offrono programmi per la formazione, la definizione di un piano di lavoro e l'installazione di BizTalk Server. Servizi per la connessione di persone e sistemi nei processi di business, adattando un flusso di lavoro modellato in base alle esigenze dell'organizzazione o integrando attività orientate al personale nei flussi di lavoro. Versioni di BizTalk Server Versione BizTalk Server Standard Edition BizTalk Server Enterprise Edition BizTalk Server Partner Edition BizTalk Server Developer Edition Caratteristiche L'edizione Standard è progettata per organizzazioni di medie dimensioni: il numero massimo di processori supportati è 1, supporta un massimo di 10 applicazioni previsto il supporto fino a 20 partner L'edizione Enterprise è destinata alle organizzazioni con importanti esigenze in termini di volumi di operazioni, elevate esigenze in termini di disponibilità e scalabilità. Prevede un numero illiminitato di processori Supporta l integrazione con un numero illimitato di applicazioni interne/esterne all organizzazione Non è previsto un numero massimo di partner da integrare Come l edizione Standard, la Partner Edition è destinata alle medie organizzazioni: il numero massimo di processori supportati è 1, supporta un massimo di 3 applicazioni previsto il supporto fino a 3 partner È la versione destinata a scopi di sviluppo e testing. Dal punto di vista tecnico è paragonabile all edizione Enterprise, con le seguenti limitazioni di licenza d uso: non è prevista la messa in produzione è necessaria una licenza per ogni PC che esegue BizTalk Server Developer Edition Commerce Server è la piattaforma Server di Microsoft per la creazione rapida di siti per il business online del futuro. Commerce Server è realizzato sulla base della tecnologia Microsoft.NET che permette di ampliare le funzionalità dei siti, ottenere soluzioni più redditizie e ottimizzare globalmente l esperienza dei clienti. Commerce Server offre funzionalità potenti per la creazione di profili di utenti, la personalizzazione, la gestione dei cataloghi, l elaborazione degli ordini, la globalizzazione (di lingue e valute diverse) nonché strumenti avanzati per l analisi del business online. 15

16 Application Runtime Base Class Library Common Language Runtime Interoperability Layer Cataloghi virtuali Miglioramenti delle ricerche full-text Supporto di siti internazionali Opzioni aggiuntive per l importazione/esportazione di cataloghi Supporto avanzato degli attributi Interfacce del sistema Profiling Application Runtime di Commerce Server è un estensione dei servizi di runtime di base offerti da ASP.NET che consente di configurare ed eseguire le applicazioni Commerce Server basate i servizi di base di Commerce Server utilizzati da un applicazione da un unica posizione, senza dover scrivere codice specifico. La libreria BCL di Commerce Server si basa interamente sul modello di programmazione di.net Framework e permette quindi agli sviluppatori di riutilizzare esperienze già acquisite e modelli familiari per la creazione di applicazioni Commerce Server. Inoltre, i servizi di base di Commerce Server rappresentano un estensione del modello di programmazione definito RAD per il Web, in quanto i dati esposti tramite la libreria BCL possono essere utilizzati in combinazione con controlli Web Server ASP.NET e altri controlli di terze parti già esistenti. L infrastruttura Commerce Server.NET Application Framework è stata progettata per sfruttare al massimo le funzioni di interoperabilità COM del Common Language Runtime e dell infrastruttura esistente di Commerce Server basata su COM tramite Common Language Interop Layer. Questo risultato è stato ottenuto tramite un set di assembly primari per l interoperabilità per i componenti COM classici di Commerce Server allo scopo di semplificare la migrazione dalle applicazioni ASP tradizionali alle applicazioni ASP.NET. Ciò significa che gli utenti di Commerce Server.NET Application Framework possono beneficiare della stabilità di una piattaforma consolidata e allo stesso tempo realizzare applicazioni per la piattaforma.net. Commerce Server permette di realizzare cataloghi virtuali complessi e aggregare prodotti da più fornitori in un unico database di SQL Server. Sono state aggiunte ulteriori funzioni di supporto per l inserimento o l esclusione di prodotti e/o categorie specifici per ogni catalogo virtuale. Le regole per la definizione dei prezzi sono state estese a livello del prodotto. I cataloghi virtuali possono inoltre essere esportati allo stesso modo come cataloghi non virtuali. Il numero massimo di cataloghi in cui è possibile eseguire contemporaneamente una ricerca è stato aumentato. La funzionalità di ricerca full-text di SQL Server da cui dipende Commerce Server limita le capacità di ricerca a un massimo di 256 cataloghi contemporaneamente in un unico server. Grazie all aggiunta dei cataloghi virtuali, tali limitazioni per le ricerche full-text non esistono più, in quanto è possibile eseguire ricerche concorrenti in un numero maggiore di cataloghi virtuali a condizione che il numero di cataloghi di base in cui vengono eseguite ricerche concorrenti non sia superiore a 256. In alcune simulazioni di prova è stato possibile eseguire ricerche in cataloghi. È ora possibile stabilire il numero di cataloghi full-text creati, nell ambito della risorsa Product Catalog (max_fulltext_catalogs). Il supporto dell enumerazione di proprietà o l impostazione di una particolare proprietà come dipendente dalla lingua (valore univoco per ogni lingua) o indipendente dalla lingua (un solo valore per tutte le lingue) permette ora a Commerce Server di supportare proprietà dipendenti dalla lingua come DisplayName e DefaultValue. Commerce Server supporta inoltre l enumerazione di un gruppo di valori possibili per una particolare proprietà. Sono state inoltre introdotte funzionalità di ricerca full-text in cataloghi in lingue specifiche. Commerce Server supporta cataloghi in varie valute grazie alla funzionalità dei cataloghi virtuali. I codici di valuta sono attributi incorporati per le proprietà di tipo Currency. L SDK è stato aggiornato per includere un esempio di utilizzo delle funzionalità di Commerce Server per il supporto di più lingue e valute. Sono disponibili le seguenti funzioni per l importazione e l esportazione dei cataloghi: Eliminazioni. Un nuovo tipo di elemento aggiunto allo schema XML per i cataloghi permette di impostare l eliminazione dal catalogo di particolari prodotti o categorie. Importazione/esportazione di flussi. La possibilità di importare/esportare flussi anziché solo file permette alle applicazioni di ricevere direttamente i dati esportati anziché dover scrivere i dati in un file che viene poi letto dall applicazione di destinazione. Convalida XML. Le funzioni di convalida XML permettono di convalidare velocemente il codice XML prima di eseguire l importazione. Esportazioni incrementali. Questa opzione consente di esportare le modifiche apportate dopo una data specificata. In Commerce Server è invece necessario esportare l intero catalogo. Pulsante per la ricerca e selezione di file. Commerce Server permette di cercare e selezionare un file locale per il caricamento e l importazione. Cataloghi multilingue. I cataloghi multilingue possono essere esportati in un tutte le lingue o in una sola lingua specifica. Si può ad esempio esportare il catalogo in una lingua e quindi importare la versione tradotta. È stato aggiunto il supporto del tipo di dati text di SQL Server. In questo modo viene superato il limite di 8 KB per riga presente in Commerce Server ed è possibile supportare deployment in più lingue. In Commerce Serve, inoltre, sono ora supportati attributi definiti dall utente per cataloghi e proprietà, con la conseguente possibilità di archiviare metadati per i valori a livello di catalogo e le proprietà. In Commerce Server è stato introdotto il supporto nativo di proprietà obbligatorie. Il supporto dell interfaccia SOAP per i data center su piattaforme eterogenee semplifica l accesso al sistema Profiling da piattaforme eterogenee, con una conseguente maggiore semplicità di integrazione e la definizione di un percorso per l accesso unico da più piattaforme. Provider migliorati per gli archivi di profili LDAP v3 e OLEDB. Supporto di un editor di profili generico e personalizzabile. Nei siti con un numero elevato di utenti e vari tipi di supporto per gli oggetti profilo per la modifica generica o personalizzata dei profili, questa funzionalità semplifica l interfaccia utente e migliora l operatività. Versioni di Commerce Server Versione Commerce Server Standard Edition Commerce Server Enterprise Edition Caratteristiche L'edizione Standard è progettata per organizzazioni di medie dimensioni che realizzano siti Web ad alta disponibilità che possono trarre vantaggio dall'utilizzo delle funzionalità avanzate di Commerce Server, come la gestione di cataloghi e campagne, la personalizzazione e funzionalità di analisi di base del business. L'edizione Standard contiene tutte le funzionalità di Commerce Server, con le seguenti limitazioni: Supporto massimo 2 server Web. Ammessi un massimo di 2 processori per server. L'edizione Enterprise è destinata alle organizzazioni con esigenze di scalabilità verticale e orizzontale che oltrepassano i limiti della Standard Edition, oppure che desiderano utilizzare le funzionalità di analisi avanzate disponibili solo nella Enterprise Edition. Tra le funzionalità analitiche avanzate vi sono la creazione di vari report oltre a quelli sulle vendite del prodotto e l'utilizzo del sito Web, funzioni avanzate di data mining e proiezione, partizionamento ed elaborazione parallela dei cubi, nonché la possibilità di estendere le funzionalità di reporting e cubi. Supporto di un numero illimitato di server Web. Ammessi server fino a 32 processori. 16

17 Microsoft Content Management Server (MCMS) è un sistema aziendale per la gestione di contenuti Web che consente alle aziende di creare, distribuire e gestire in modo rapido ed efficiente siti Web Internet, Intranet ed Extranet altamente dinamici. Con MCMS i contenuti vengono memorizzati come oggetti e le pagine Web assemblate su richiesta da una cache server intelligente. In questo modo è possibile riutilizzare i contenuti e renderli disponibili per diversi dispositivi, gruppi di utenti e utenti singoli senza che sia necessario crearli una seconda volta o aggiungere codice complesso. Grazie a MCMS le aziende possono condividere in modo semplice i contenuti Web con partner, fornitori e clienti, a prescindere dalla piattaforma o dal linguaggio di programmazione. Web Author Authoring Connector Site Manager Site Deployment Database Configuration Application (DCA) Server Configuration Application (SCA) Cache Supporto multilingue Servizi Web Supporto di XML Consente ad autori ed editor di creare, modificare e pubblicare contenuti Web. In un'azienda è possibile aggiornare un sito Web di notevoli dimensioni in modo rapido grazie al fatto che più utenti sono in grado di lavorare contemporaneamente su parti diverse dello stesso sito. Web Author è uno strumento basato sul browser che non richiede alcun software client aggiuntivo. La console di Web Author è rappresentata da un menu di opzioni che possono essere utilizzate da autori ed editor. E possibile personalizzare tale console tramite Microsoft Visual Studio.NET. Consente agli autori di contenuti di creare e modificare documenti in Microsoft Word e quindi di inviarli a un sito Web di MCMS per l'approvazione e la pubblicazione. L'autore crea un documento in Word e utilizza la procedura guidata di MCMS Authoring Connector per inviare i contenuti al sito. Il contenuto creato in Word viene memorizzato in un segnaposto nella pagina. L'utente deve immettere alcune informazioni per la pubblicazione, ad esempio le date di inizio e fine della pubblicazione del documento, senza dover necessariamente conoscere le funzionalità di MCMS in dettaglio né le modalità di pubblicazione nel Web. Consente ai gestori MCMS del sito e ai gestori dei canali di eseguire attività amministrative relative all'organizzazione dei contenitori e dei ruoli degli utenti e al controllo dell'accesso degli utenti. I contenitori includono canali, raccolte di risorse e raccolte di modelli. In base alla gerarchia di contenitori impostata in Site Manager viene definita la struttura del sito. Le attività specifiche del gestore dei canali includono la creazione e gestione delle gerarchie di canali, delle raccolte di risorse e delle raccolte di modelli. Le attività specifiche del gestore del sito includono la definizione e gestione dei gruppi di diritti e l'accesso alla funzionalità di deployment del sito. Consente agli amministratori MCMS di aggiornare siti Web MCMS utilizzando un metodo di trasferimento che si basa sull'importazione ed esportazione di pacchetti. Il deployment del sito viene richiamato tramite Site Manager. Il deployment del sito supporta ambienti di sviluppo e di produzione separati. In questo modo è possibile eseguire le operazioni di creazione e testing dei contenuti in uno o più computer e quindi il deployment di tali contenuti in un cluster di produzione. Le operazioni di deployment del sito, come importazione ed esportazione, possono essere eseguite tramite un'interfaccia utente disponibile da Site Manager. Gli sviluppatori possono utilizzare script ASP per impostare una pianificazione del deployment del sito, o di una parte del sito, in un momento stabilito. Applicazione utilizzata per selezionare e popolare un database di Microsoft SQL Server, specificare il sito Web virtuale e selezionare un account di sistema e un amministratore iniziale per una nuova installazione. Al termine dell'installazione, l'applicazione DCA viene utilizzata per le successive operazioni di configurazione del database. Applicazione utilizzata per visualizzare e modificare i valori di configurazione per il server MCMS. Se questi valori vengono ottimizzati, le prestazioni del sito risulteranno migliori. Le attività che possono essere gestite tramite SCA includono pruning dei contenitori per determinare i diritti di visualizzazione, modifica delle impostazioni relative alla pulizia in background, modifica della posizione e delle dimensioni della cache del disco, modifica delle dimensioni della cache della memoria, impostazione di più punti di ingresso Web, modifica delle modalità di autenticazione degli utenti, modifica delle impostazioni relative ai cookie, attivazione e disattivazione dell'accesso guest e la visualizzazione di informazioni di identificazione del prodotto immesse durante l'installazione. MCMS utilizza le funzionalità di cache incluse in ASP.NET per assicurare migliori prestazioni del sito Web. Se si aggiunge un'istruzione OutputCache nel file modello ASPX, tutte le pagine create tramite questo modello verranno memorizzate nella cache in base alle regole specificate nell'istruzione. MCMS fornisce nuovi parametri VaryByCustom che consentono di memorizzare pagine nella cache in base ai diritti specificati in MCMS e al ruolo dell'utente che visualizza la pagina. Gli sviluppatori possono utilizzare le funzionalità di.net Framework per aggiungere il supporto di ulteriori lingue. Al termine del completamento dell'applicazione iniziale, non sono necessarie ulteriori attività di sviluppo per produrre versioni localizzate del sito. Per aggiungere una nuova lingua è sufficiente tradurre le risorse per la lingua desiderata. MCMS include un set completo di funzionalità per la pubblicazione di contenuti multimediali in siti creati in modo dinamico. Gli autori possono creare contenuti in qualsiasi linguaggio incluso nella codifica Unicode standard. Dal momento che MCMS può essere integrato con ASP.NET e.net Framework e che l'api di pubblicazione di MCMS assicura un accesso completo alla struttura e ai contenuti relativi a siti Web MCMS, gli sviluppatori possono creare servizi Web XML che rendano disponibili o utilizzino servizi Web, in genere utilizzati come mezzo per la condivisione dei contenuti con i partner. MCMS è stato sviluppato utilizzando.net Framework e assicura il supporto per contenuti XML. Grazie a un nuovo segnaposto XML, MCMS supporta contenuti XML con convalida XSD (XML Schema Definition) e linguaggio XSLT (Extensible Stylesheet Transformation). MCMS include inoltre interfacce per l'importazione, esportazione e memorizzazione di contenuti. Versioni di Content Management Server Versione Content Management Server Standard Edition Caratteristiche Ammessi un massimo di 15 utenti-autori di contenuti; illimitato il numero di sottoscrizioni. Supportato un processore per server. Non consentito il bilanciamento del carico di rete. Non sono supportati: staging dei siti, intestazioni host, Microsoft Solution for Internet Business. >>> 17

18 Versione Content Management Server Enterprise Edition Caratteristiche Supporto per la creazione di contenuti di un numero illimitato di utenti Supporto illimitato per numero e tipologia di siti Consentito il bilanciamento del carico Microsoft Host Integration Server (HIS) è una completa piattaforma di integrazione che permette di utilizzare nel modo migliore le tecnologie Internet, intranet e client/server, proteggendo gli investimenti su sistemi già esistenti. Con HIS, è possibile collegare sistemi host già esistenti a reti client/server e Web in modo agile e veloce. Gli sviluppatori client/server e Web-host dispongono di nuovi flessibili metodi per sfruttare dati e applicazioni già esistenti su sistemi AS/400 e mainframe. HIS consente una rapida e flessibile implementazione con bassi costi di gestione. Supporto Facile accesso dai client Scalabilità e prestazioni a livello aziendale Affidabilità in compiti critici con bilanciamento carico e Hot failover Sistema di sicurezza poliedrico e trasparente Architettura flessibile Accesso totale e sicuro ai dati Supporto per transazioni ed e-commerce Supporto per Microsoft Commerce Server e Microsoft BizTalk Server Modello di programmazione orientata agli oggetti Accesso unico Sincronizzazione automatica delle password Management Console di Host Integration Server Virtual Private Network Di Rete: È possibile lavorare con numerosi protocolli e servizi di rete per avere la massima flessibilità. Client: Si possono usare i client 3270 e 5250 con supporto Microsoft ActiveX, oppure scegliere da una lista di altri clienti che costituiscono standard del settore. Sistemi Host: Supporta più tipi di sistemi mainframe e host classe AS di qualsiasi altro prodotto della stessa categoria. Consente facili sessioni client/server per stampare o accedere ai file sul sistema host. Supporta fino a sessioni host simultanee per ogni server e sfrutta le funzioni migliorate di Microsoft Windows Server come Microsoft Message Queue (MSMQ), Component Object Model (COM+) e i servizi Microsoft Application Center. Grande affidabilità anche nelle situazioni più impegnative di interazione con sistemi AS/400 o mainframe. Offre misure integrate di sicurezza per l'host, come ACF/2, RACF e Top Secret, sfruttando Active Directory di Microsoft Windows 2000 e il modello di sicurezza dei domini di Microsoft Windows NT 4.0 L'utente può scegliere fra nuove applicazioni TCP/IP, preservando gli investimenti sulle applicazioni SNA già esistenti. Host Integration Server offre l'accesso orientato agli oggetti e, a livello di programmazione, ai database relazionali DB2 e a quelli non relazionali presenti in sistemi mainframe, AS/400, UNIX, Windows 2000 e Windows NT Server. Le applicazioni client/server potranno accedere a questi dati in modo trasparente, come se fossero locali sul server. Integra Microsoft Transaction Server e COM+ con CICS di IBM o gli ambienti di transazione IMS per sfruttare i vantaggi del drag-and-drop nello sviluppo di applicazioni con transazioni distribuite, offrendo il supporto per il commit a due fasi tra piattaforme. Integrazione con le piattaforme server in più rapida crescita per offrire servizi a persone e aziende attraverso il Web. Tutti i benefici della programmazione a oggetti nelle applicazioni distribuite: bassi tempi di sviluppo, codice riutilizzabile, manutenzione più semplice e preservazione degli investimenti in dati e applicazioni già esistenti. Autenticando automaticamente e simultaneamente un utente sia nel dominio sia sul sistema host, si ottengono prestazioni migliori e si riduce il carico di gestione. I nomi utente e le password acquisite dal servizio directory di Windows NT Server vengono correlati a quelli del sistema host, senza richiedere alcun cambiamento all'ambiente di sicurezza dell'host. Costituisce un ambiente uniforme per aggiungere, configurare, monitorare e cambiare tutti i servizi di Host Integration Server. E supportato lo standard WMI per consentire una migliore gestione e amministrazione, grazie a strumenti gestionali che sono standard del settore. Il supporto per lo snap-in MMC permette di utilizzare la più recente tecnologia gestionale Microsoft per semplificare l'amministrazione locale e remota di certi servizi, come quelli di transazione e le funzioni dell'host per lo sviluppo di applicazioni con accessi a livello di record. Connettività sicura e a basso costo attraverso Internet grazie a funzioni Virtual Private Network (VPN) client-server e rete-rete integrata nei sistemi operativi Windows. Microsoft Speech Server (MSS) è una piattaforma di riconoscimento vocale flessibile e integrata che offre alle organizzazioni tutti i vantaggi delle tecnologie di riconoscimento vocale, a costi di gestione ridotti al minimo. In combinazione con Microsoft Speech Application Software Development Kit (SASDK), MSS consente alle organizzazioni di distribuire applicazioni per il riconoscimento vocale, in grado di incrementare la produttività dei dipendenti, ridurre i costi, aumentare la customer satisfaction e creare nuove opportunità di business. L'integrazione tra SASDK e MSS permette di estendere le applicazioni Web nuove ed esistenti tramite funzionalità di riconoscimento vocale, in modo da realizzare applicazioni unificate a cui è possibile accedere sia graficamente che tramite la voce. MSS comprende i componenti server necessari per il deployment di applicazioni di telefonia (solo voce) e multimodali (voce/video), combinando tecnologie Web, servizi di elaborazione vocale e funzionalità di telefonia in un unico sistema. Eseguito con Windows Server, MSS offre funzionalità di sintesi e riconoscimento vocale, integrabili in applicazioni accessibili tramite telefono, cellulare, Pocket PC, Tablet PC e altri dispositivi. MSS sfrutta l'architettura e le nuove funzionalità di Windows ottimizzate per la protezione, integrando caratteristiche per la protezione di sistemi, risorse e utenti da potenziali minacce alla sicurezza. MSS include funzionalità per l'integrazione delle applicazioni di telefonia nelle infrastrutture aziendali ed è basato su standard aperti SALT (Speech Application Language Tags), che estendono gli attuali linguaggi di markup per il Web aggiungendo funzionalità di riconoscimento vocale alle applicazioni Web. 18

19 Infrastruttura per gli Information Worker L'obiettivo di Microsoft è offrire agli Information Worker, ovvero alle persone che svolgono attività basate sulle informazioni, la possibilità di trovare, utilizzare, gestire e condividere dati senza problemi e in modo sicuro, grazie a un'infrastruttura integrata, in grado di connettere persone, dati e processi per ottimizzare il valore di business tramite la comunicazione e la collaborazione. Sfruttando l'architettura comune delle tecnologie Microsoft per l'integrazione, l'infrastruttura per gli Information Worker fornita da Windows Server System rende disponibili informazioni finora accessibili con difficoltà o del tutto inaccessibili e migliora i processi decisionali, rendendo la collaborazione più veloce ed efficiente. Oltre a offrire tutti i servizi dati e di collaborazione necessari per realizzare potenti soluzioni di collaborazione, la piattaforma Windows Server 2003 riduce le attività e i costi di supporto, assicurando agli utenti maggiore autonomia. La produttività degli Information Worker dipende dai dati. I servizi dati integrati in Windows Server 2003 offrono un'architettura di archiviazione scalabile che protegge le informazioni degli utenti finali, ne assicura la disponibilità e l'integrità, riduce al minimo i rischi di perdite accidentali e consente agli utenti di recuperare autonomamente i propri dati. I servizi multimediali integrati con capacità di streaming assicurano un'esperienza utente ottimale, semplificando al tempo stesso per il personale IT la gestione dell'ampiezza di banda della rete. I servizi di collaborazione integrati permettono agli information worker di creare velocemente siti Web per condividere le informazioni e collaborare sui documenti, rendendo la cooperazione molto più agile ed efficace tra tutti i membri del team. I server di comunicazione e collaborazione di Windows Server System estendono le funzionalità della piattaforma Windows Server, per ottimizzare il lavoro di gruppo, la messaggistica e le comunicazioni in tempo reale. Grazie all'infrastruttura integrata per gli Information Worker, le organizzazioni hanno la possibilità di connettere in modo completamente trasparente informazioni, persone e sistemi, migliorando la visibilità dei dati e velocizzando i processi decisionali a qualsiasi livello. Le tecnologie Windows Server System destinate a semplificare, integrandosi, le attività degli Information Worker sono: Microsoft Exchange Server Microsoft Office Live Communication Server Microsoft Office SharePoint Portal Server Per essere competitivi e affrontare le sfide del mercato odierno, le aziende devono poter disporre di metodi di comunicazione e collaborazione più efficaci. La posta elettronica è attualmente la tecnologia di collaborazione più diffusa e un numero crescente di aziende utilizza Microsoft Exchange Server per la collaborazione via posta elettronica. Exchange Server consente agli Information Worker di comunicare con l'azienda da qualsiasi luogo e in qualsiasi momento, ed è progettato per offrire maggiore protezione, disponibilità e affidabilità. Con Exchange Server si assiste a una riduzione del costo totale di possesso proprietà (TCO), perché i responsabili IT raggiungono gli obiettivi prefissati con un minor sforzo anche grazie a strumenti di gestione avanzati. Liste di distribuzione solo per utenti autenticati Supporto per gli elenchi Destinatari attendibili e Mittenti bloccati Filtraggio dei messaggi in arrivo Autenticazione Kerberos tra server front-end e back-end Riservatezza in Outlook e Outlook Web Access Protezione a livello di clustering Supporto per cluster con un massimo di otto nodi Centro per il ripristino delle cassette postali Monitoraggio e utilizzo della memoria virtuale È possibile consentire l'invio solo a utenti autenticati oppure specificare quali utenti possono o non possono inviare messaggi a determinate liste di distribuzione. Il filtraggio delle connessioni consente di ridurre la quantità di messaggi indesiderati ricevuti dall'azienda. Il filtraggio dei messaggi in arrivo sulla base del destinatario consente di ridurre la quantità di messaggi indesiderati. I messaggi indirizzati a utenti irreperibili o a utenti per i quali il mittente non dispone delle autorizzazioni all'invio vengono respinti. Ciò è applicabile solo ai messaggi inviati da utenti con autenticazione anonima. Per garantire la sicurezza delle credenziali, Exchange utilizza la delega Kerberos durante l'invio delle credenziali dell'utente tra un server front-end, che eroga ad esempio i servizi di accesso basati su Microsoft Office Outlook Web Access o Outlook Mobile Access, e un server back-end, ad esempio l'archivio delle cassette postali. Per impostazione predefinita, il contenuto esterno alla rete è bloccato in Outlook e Outlook Web Access. Questa funzionalità protegge dallo spam impedendo l'individuazione di indirizzi di posta elettronica validi attraverso collegamenti a contenuto esterno. È tuttavia possibile disattivare questa funzionalità per consentire la visualizzazione del contenuto esterno. In Exchange il clustering supporta l'autenticazione Kerberos in un server virtuale Exchange. Exchange offre inoltre il supporto IPSec (Internet Protocol Security) tra server front-end e cluster di server back-end che eseguono Exchange. È possibile creare cluster a otto nodi con almeno un nodo passivo in Windows Server Enterprise Edition. Consente la riconnessione di più cassette postali a specifici utenti nel servizio directory di Active Directory nel caso di operazioni di ripristino d'emergenza. È possibile analizzare il database delle cassette postali e individuare le cassette scollegate, assegnare automaticamente le cassette agli account utente in Active Directory, ripristinare cassette postali singole o multiple e rilevare gli eventuali conflitti. L'utilizzo della memoria virtuale in Windows Server e il servizio Archivio informazioni di Exchange riducono la frammentazione e garantiscono un maggior livello di disponibilità dei server con un numero elevato di utenti. >>> 19

20 Sincronizzazione con Outlook Inserimento nella cache dei membri delle liste di distribuzione Recapito migliorato della posta Internet basato su DNS Servizio Copia shadow del volume Liste di distribuzione dinamiche Installazione Schema Active Directory In modalità cache le prestazioni del client risultano migliorate grazie alla riduzione del numero di notifiche di modifica inviate. Inoltre, il server rileva e invia al client solo i messaggi in formato nativo. Ai client che utilizzano la modalità cache viene inoltre comunicato il numero e le dimensioni dei messaggi da scaricare. La nuova cache consente di eseguire in modo più efficace le operazioni di ricerca, inserimento e scadenza, con una riduzione del 60% delle query in Active Directory. Garantisce il bilanciamento del carico, prestazioni elevate, una migliore tolleranza ai problemi associati alla mancata disponibilità della rete o dell'host nonché una migliore risposta del server DNS (Domain Name System) esterno. Exchange supporta il servizio Copia shadow del volume implementato in Windows Server. La disponibilità costante di una copia mirror del database e la possibilità di utilizzarla per il ripristino consentono operazioni di backup e ripristino quasi istantanee. È possibile ridurre il tempo dedicato alla gestione delle liste di distribuzione grazie al nuovo gruppo di distribuzione basato su query. Questi gruppi hanno funzionalità analoghe a quelle delle liste di distribuzione standard, ma invece di specificare i membri in modo statico, consentono l'utilizzo di query LDAP (Lightweight Directory Access Protocol) per specificare i membri delle liste di distribuzione, ad esempio "Tutti i dipendenti a tempo pieno dell'azienda". L'installazione è più semplice grazie a: Installazione predefinita di Outlook Mobile Access ed Exchange Server ActiveSync su tutti i server Exchange. Exchange offre il supporto per dispositivi mobili quali i cellulari e i dispositivi mobili basati su Windows. Modifica delle autorizzazioni necessarie per l'installazione che consente l'aggiunta di ulteriori server Exchange a un gruppo di amministratori esistente senza dover disporre di tutte le autorizzazioni di amministratore di Exchange. Opzione che consente di specificare un dominio di destinazione. Supporto per la modalità batch migliorato rispetto a Exchange Grazie alla modifica delle autorizzazioni per le attività preparatorie, in fase di pre-installazione, sono necessarie solo le autorizzazioni per Active Directory. Grazie all'aggiornamento unico dello schema, indipendentemente dal percorso di distribuzione, è necessario aggiornare una sola volta lo schema Active Directory. Versioni di Prodotto Versione Exchange Server 2003 Standard Edition Exchange Server 2003 Enterprise Edition Caratteristiche Supporta un gruppo di archiviazione Ammessi 2 database per ogni gruppo di archiviazione, di dimensione massima pari a 16 GB Non sono supportati i sevizi di clustering di Windows Non è incluso il connettore X.400 Supporta 4 gruppi di archiviazione Ammessi 5 database per ogni gruppo di archiviazione, di dimensione massima pari a 16 TB Sono supportati i sevizi di clustering di Windows Incluso il connettore X.400 Grazie a Microsoft Office SharePoint Portal Server le organizzazioni possono creare e gestire siti personali e di team, perfettamente integrati con i siti precedentemente disconnessi e in grado di collaborare gli uni con gli altri. Gli utenti sono in grado di individuare e organizzare applicazioni, team e persone, nonché integrare e predisporre siti di collaborazione da un unica posizione. Inoltre, SharePoint Portal Server può fungere da soluzione aziendale estesa e flessibile tramite cui gli utenti possono accedere a informazioni contestualmente rilevanti. Gli utenti possono usufruire di siti personali con visualizzazioni pubbliche e private, possono collaborare con un team tramite Office e utilizzare gli strumenti di gestione delle informazioni in spazi personali, aziendali e di team. 20 Siti dei team Integrazione con Active Directory Schema flessibile dei profili utente Accesso singolo e mapping delle credenziali I siti dei team sono integrati con il portale, dal quale possono essere forniti direttamente, e vengono riportati nel registro dei siti per semplificarne la reperibilità e l'indicizzazione pianificata. I siti dei team possono essere connessi al portale per supportare funzionalità quali la ricerca nel portale dal sito del team, la possibilità di accedere alle pagine dei profili utente nel portale facendo clic sui nomi nel sito del team e l'inserimento di semplici collegamenti per aggiungere informazioni dal sito dei team alle categorie e ai siti personali all'interno del portale. SharePoint Portal Server consente di eseguire ricerche per indicizzazione in Active Directory per acquisire profili utente. Dopo l'archiviazione, gli utenti possono aggiungere informazioni sul profilo e creare avvisi per i profili, che verranno visualizzati in caso di pubblicazione o modifica di informazioni da parte dell'utente per cui è stata eseguita la sottoscrizione. Gli utenti possono gestire dal portale le informazioni sul profilo. Questa integrazione semplifica la creazione di gruppi di destinatari da liste di distribuzione e gruppi di protezione esistenti. Fornendo una directory di utenti in cui è possibile eseguire ricerche, stabilire relazioni ed eseguire aggiornamenti, SharePoint Portal Server offre un'efficiente soluzione di collaborazione. Oltre a informazioni relative all'organizzazione, quali le informazioni di contatto, i profili utente contengono informazioni pubblicate, come collegamenti correlati e documenti recenti condivisi dal proprietario del profilo. È inoltre possibile importare le proprietà dei profili da Active Directory. SharePoint Portal Server fornisce il contenuto e l'accesso alle applicazioni in base alle credenziali utente archiviate. In questo modo, gli utenti possono accedere a un'unica posizione per ottenere tutte le informazioni importanti e significative. L'accesso singolo consente il mapping delle credenziali utente, in modo da evitare agli utenti di dover effettuare nuovamente l'accesso quando le applicazioni basate sul portale recuperano informazioni da applicazioni aziendali come sistemi CRM ed ERP (Enterprise Resource Planning) di terze parti. >>>

Guida Dell di base all'acquisto dei server

Guida Dell di base all'acquisto dei server Guida Dell di base all'acquisto dei server Per le piccole aziende che dispongono di più computer è opportuno investire in un server che aiuti a garantire la sicurezza e l'organizzazione dei dati, consentendo

Dettagli

Ottimizzazione della gestione del data center con Microsoft System Center

Ottimizzazione della gestione del data center con Microsoft System Center Ottimizzazione della gestione del data center con Microsoft System Center Declinazione di responsabilità e informazioni sul copyright Le informazioni contenute nel presente documento rappresentano le conoscenze

Dettagli

FileMaker Server 12. Guida introduttiva

FileMaker Server 12. Guida introduttiva FileMaker Server 12 Guida introduttiva 2007 2012 FileMaker, Inc. Tutti i diritti riservati. FileMaker, Inc. 5201 Patrick Henry Drive Santa Clara, California 95054 FileMaker e Bento sono marchi di FileMaker,

Dettagli

VIRTUALIZE IT. www.digibyte.it - digibyte@digibyte.it

VIRTUALIZE IT. www.digibyte.it - digibyte@digibyte.it il server? virtualizzalo!! Se ti stai domandando: ma cosa stanno dicendo? ancora non sai che la virtualizzazione è una tecnologia software, oggi ormai consolidata, che sta progressivamente modificando

Dettagli

Manuale dell'utente di Symantec Backup Exec System Recovery Granular Restore Option

Manuale dell'utente di Symantec Backup Exec System Recovery Granular Restore Option Manuale dell'utente di Symantec Backup Exec System Recovery Granular Restore Option Manuale dell'utente di Symantec Backup Exec System Recovery Granular Restore Option Il software descritto nel presente

Dettagli

Acronis Backup & Recovery 11. Affidabilità dei dati un requisito essenziale

Acronis Backup & Recovery 11. Affidabilità dei dati un requisito essenziale Protezio Protezione Protezione Protezione di tutti i dati in ogni momento Acronis Backup & Recovery 11 Affidabilità dei dati un requisito essenziale I dati sono molto più che una serie di uno e zero. Sono

Dettagli

***** Il software IBM e semplice *****

***** Il software IBM e semplice ***** Il IBM e semplice ***** ***** Tutto quello che hai sempre voluto sapere sui prodotti IBM per qualificare i potenziali clienti, sensibilizzarli sulle nostre offerte e riuscire a convincerli. WebSphere IL

Dettagli

Acronis Backup & Recovery 10 Advanced Server Virtual Edition. Guida introduttiva

Acronis Backup & Recovery 10 Advanced Server Virtual Edition. Guida introduttiva Acronis Backup & Recovery 10 Advanced Server Virtual Edition Guida introduttiva Questo documento descrive come installare e iniziare a utilizzare Acronis Backup & Recovery 10 Advanced Server Virtual Edition.

Dettagli

ORACLE BUSINESS INTELLIGENCE STANDARD EDITION ONE A WORLD CLASS PERFORMANCE

ORACLE BUSINESS INTELLIGENCE STANDARD EDITION ONE A WORLD CLASS PERFORMANCE ORACLE BUSINESS INTELLIGENCE STANDARD EDITION ONE A WORLD CLASS PERFORMANCE Oracle Business Intelligence Standard Edition One è una soluzione BI completa, integrata destinata alle piccole e medie imprese.oracle

Dettagli

FileMaker Server 13. Guida introduttiva

FileMaker Server 13. Guida introduttiva FileMaker Server 13 Guida introduttiva 2007-2013 FileMaker, Inc. Tutti i diritti riservati. FileMaker, Inc. 5201 Patrick Henry Drive Santa Clara, California 95054 Stati Uniti FileMaker e Bento sono marchi

Dettagli

BRM. Tutte le soluzioni. per la gestione delle informazioni aziendali. BusinessRelationshipManagement

BRM. Tutte le soluzioni. per la gestione delle informazioni aziendali. BusinessRelationshipManagement BRM BusinessRelationshipManagement Tutte le soluzioni per la gestione delle informazioni aziendali - Business Intelligence - Office Automation - Sistemi C.R.M. I benefici di BRM Garantisce la sicurezza

Dettagli

Agilent OpenLAB Chromatography Data System (CDS)

Agilent OpenLAB Chromatography Data System (CDS) Agilent OpenLAB Chromatography Data System (CDS) EZChrom Edition e ChemStation Edition Requisiti hardware e software Agilent Technologies Informazioni legali Agilent Technologies, Inc. 2013 Nessuna parte

Dettagli

Sizing di un infrastruttura server con VMware

Sizing di un infrastruttura server con VMware Sizing di un infrastruttura server con VMware v1.1 Matteo Cappelli Vediamo una serie di best practices per progettare e dimensionare un infrastruttura di server virtuali con VMware vsphere 5.0. Innanzitutto

Dettagli

2 Requisiti di sistema 4 2.1 Requisiti software 4 2.2 Requisiti hardware 5 2.3 Software antivirus e di backup 5 2.4 Impostazioni del firewall 5

2 Requisiti di sistema 4 2.1 Requisiti software 4 2.2 Requisiti hardware 5 2.3 Software antivirus e di backup 5 2.4 Impostazioni del firewall 5 Guida introduttiva Rivedere i requisiti di sistema e seguire i facili passaggi della presente guida per distribuire e provare con successo GFI FaxMaker. Le informazioni e il contenuto del presente documento

Dettagli

MATRICE DELLE FUNZIONI DI DRAGON NATURALLYSPEAKING 12 CONFRONTO TRA EDIZIONI DEL PRODOTTO

MATRICE DELLE FUNZIONI DI DRAGON NATURALLYSPEAKING 12 CONFRONTO TRA EDIZIONI DEL PRODOTTO MATRICE DELLE FUNZIONI DI DRAGON NATURALLYSPEAKING 12 CONFRONTO TRA EDIZIONI DEL PRODOTTO Precisione del riconoscimento Velocità di riconoscimento Configurazione del sistema Correzione Regolazione della

Dettagli

progettiamo e realizziamo architetture informatiche Company Profile

progettiamo e realizziamo architetture informatiche Company Profile Company Profile Chi siamo Kammatech Consulting S.r.l. nasce nel 2000 con l'obiettivo di operare nel settore I.C.T., fornendo servizi di progettazione, realizzazione e manutenzione di reti aziendali. Nel

Dettagli

ManageEngine ITSM: HelpDesk ITIL, gestione degli asset IT e MDM. Andrea Mannara Business Unit Manager

ManageEngine ITSM: HelpDesk ITIL, gestione degli asset IT e MDM. Andrea Mannara Business Unit Manager ManageEngine ITSM: HelpDesk ITIL, gestione degli asset IT e MDM Andrea Mannara Business Unit Manager ManageEngine Portfolio Network Data Center Desktop & MDM ServiceDesk & Asset Active Directory Log &

Dettagli

Installazione di GFI Network Server Monitor

Installazione di GFI Network Server Monitor Installazione di GFI Network Server Monitor Requisiti di sistema I computer che eseguono GFI Network Server Monitor richiedono: i sistemi operativi Windows 2000 (SP4 o superiore), 2003 o XP Pro Windows

Dettagli

IT-BOOK. Domini Hosting Web marketing E-mail e PEC

IT-BOOK. Domini Hosting Web marketing E-mail e PEC 5 giugno 09 IT-BOOK Configurazioni e cartatteristiche tecniche possono essere soggette a variazioni senza preavviso. Tutti i marchi citati sono registrati dai rispettivi proprietari. Non gettare per terra:

Dettagli

Ambienti supportati. Configurazione della stampante di rete. Stampa. Gestione della carta. Manutenzione. Risoluzione dei problemi.

Ambienti supportati. Configurazione della stampante di rete. Stampa. Gestione della carta. Manutenzione. Risoluzione dei problemi. I server di stampa vengono utilizzati per collegare le stampanti alle reti. In tal modo, più utenti possono accedere alle stampanti dalle proprie workstation, condividendo sofisticate e costose risorse.

Dettagli

La piattaforma IBM Cognos

La piattaforma IBM Cognos La piattaforma IBM Cognos Fornire informazioni complete, coerenti e puntuali a tutti gli utenti, con una soluzione economicamente scalabile Caratteristiche principali Accedere a tutte le informazioni in

Dettagli

Payment Card Industry (PCI) Data Security Standard

Payment Card Industry (PCI) Data Security Standard Payment Card Industry (PCI) Data Security Standard Procedure per la scansione di sicurezza Versione 1.1 Release: settembre 2006 Indice generale Finalità... 1 Introduzione... 1 Ambito di applicazione dei

Dettagli

HORIZON SQL CONFIGURAZIONE DI RETE

HORIZON SQL CONFIGURAZIONE DI RETE 1-1/9 HORIZON SQL CONFIGURAZIONE DI RETE 1 CARATTERISTICHE DI UN DATABASE SQL...1-2 Considerazioni generali... 1-2 Concetto di Server... 1-2 Concetto di Client... 1-2 Concetto di database SQL... 1-2 Vantaggi...

Dettagli

Guida dell amministratore

Guida dell amministratore Guida dell amministratore Maggiori informazioni su come poter gestire e personalizzare GFI FaxMaker. Modificare le impostazioni in base ai propri requisiti e risolvere eventuali problemi riscontrati. Le

Dettagli

Plesk Automation. Parallels. Domande tecniche più frequenti

Plesk Automation. Parallels. Domande tecniche più frequenti Parallels Plesk Automation Primo trimestre, 2013 Domande tecniche più frequenti Questo documento ha come scopo quello di rispondere alle domande tecniche che possono sorgere quando si installa e si utilizza

Dettagli

Sempre attenti ad ogni dettaglio Bosch Intelligent Video Analysis

Sempre attenti ad ogni dettaglio Bosch Intelligent Video Analysis Sempre attenti ad ogni dettaglio Bosch Intelligent Video Analysis 2 Intervento immediato con Bosch Intelligent Video Analysis Indipendentemente da quante telecamere il sistema utilizza, la sorveglianza

Dettagli

Architettura di un sistema informatico 1 CONCETTI GENERALI

Architettura di un sistema informatico 1 CONCETTI GENERALI Architettura di un sistema informatico Realizzata dal Dott. Dino Feragalli 1 CONCETTI GENERALI 1.1 Obiettivi Il seguente progetto vuole descrivere l amministrazione dell ITC (Information Tecnology end

Dettagli

DataFix. La soluzione innovativa per l'help Desk aziendale

DataFix. La soluzione innovativa per l'help Desk aziendale DataFix D A T A N O S T O P La soluzione innovativa per l'help Desk aziendale La soluzione innovativa per l'help Desk aziendale L a necessità di fornire un adeguato supporto agli utenti di sistemi informatici

Dettagli

AUL22: FactoryTalk View SE Scoprite i vantaggi chiave di una soluzione SCADA integrata

AUL22: FactoryTalk View SE Scoprite i vantaggi chiave di una soluzione SCADA integrata AUL22: FactoryTalk View SE Scoprite i vantaggi chiave di una soluzione SCADA integrata Giampiero Carboni Davide Travaglia David Board Rev 5058-CO900C Interfaccia operatore a livello di sito FactoryTalk

Dettagli

FIRESHOP.NET. Gestione Utility & Configurazioni. Rev. 2014.3.1 www.firesoft.it

FIRESHOP.NET. Gestione Utility & Configurazioni. Rev. 2014.3.1 www.firesoft.it FIRESHOP.NET Gestione Utility & Configurazioni Rev. 2014.3.1 www.firesoft.it Sommario SOMMARIO Introduzione... 4 Impostare i dati della propria azienda... 5 Aggiornare il programma... 6 Controllare l integrità

Dettagli

ApplicationServer XG Versione 11. Ultimo aggiornamento: 10.09.2013

ApplicationServer XG Versione 11. Ultimo aggiornamento: 10.09.2013 ApplicationServer XG Versione 11 Ultimo aggiornamento: 10.09.2013 Indice Indice... i Introduzione a 2X ApplicationServer... 1 Cos'è 2X ApplicationServer?... 1 Come funziona?... 1 Su questo documento...

Dettagli

GESTIONE DELLA E-MAIL

GESTIONE DELLA E-MAIL GESTIONE DELLA E-MAIL Esistono due metodologie, completamente diverse tra loro, in grado di consentire la gestione di più caselle di Posta Elettronica: 1. tramite un'interfaccia Web Mail; 2. tramite alcuni

Dettagli

CA Process Automation

CA Process Automation CA Process Automation Glossario Release 04.2.00 La presente documentazione, che include il sistema di guida in linea integrato e materiale distribuibile elettronicamente (d'ora in avanti indicata come

Dettagli

È nata una nuova specie di avvocati. Liberi.

È nata una nuova specie di avvocati. Liberi. È nata una nuova specie di avvocati. Liberi. LIBERI DI NON PENSARCI Basta preoccupazioni per il back-up e la sicurezza dei tuoi dati. Con la tecnologia Cloud Computing l archiviazione e la protezione dei

Dettagli

L evoluzione del software per l azienda moderna. Gestirsi / Capirsi / Migliorarsi

L evoluzione del software per l azienda moderna. Gestirsi / Capirsi / Migliorarsi IL GESTIONALE DEL FUTURO L evoluzione del software per l azienda moderna Gestirsi / Capirsi / Migliorarsi IL MERCATO ITALIANO L Italia è rappresentata da un numero elevato di piccole e medie aziende che

Dettagli

Guida ai Servizi Internet per il Referente Aziendale

Guida ai Servizi Internet per il Referente Aziendale Guida ai Servizi Internet per il Referente Aziendale Indice Indice Introduzione...3 Guida al primo accesso...3 Accessi successivi...5 Amministrazione dei servizi avanzati (VAS)...6 Attivazione dei VAS...7

Dettagli

Acronis Backup & Recovery 10 Server for Windows Acronis Backup & Recovery 10 Workstation

Acronis Backup & Recovery 10 Server for Windows Acronis Backup & Recovery 10 Workstation Acronis Backup & Recovery 10 Server for Windows Acronis Backup & Recovery 10 Workstation Guida introduttiva 1 Informazioni sul documento Questo documento descrive come installare e iniziare ad utilizzare

Dettagli

Analisi per tutti. Panoramica. Considerazioni principali. Business Analytics Scheda tecnica. Software per analisi

Analisi per tutti. Panoramica. Considerazioni principali. Business Analytics Scheda tecnica. Software per analisi Analisi per tutti Considerazioni principali Soddisfare le esigenze di una vasta gamma di utenti con analisi semplici e avanzate Coinvolgere le persone giuste nei processi decisionali Consentire l'analisi

Dettagli

Servizi di consulenza e soluzioni ICT

Servizi di consulenza e soluzioni ICT Servizi di consulenza e soluzioni ICT Juniortek S.r.l. Fondata nell'anno 2004, Juniortek offre consulenza e servizi nell ambito dell informatica ad imprese e professionisti. L'organizzazione dell'azienda

Dettagli

Asset sotto controllo... in un TAC. Latitudo Total Asset Control

Asset sotto controllo... in un TAC. Latitudo Total Asset Control Asset sotto controllo... in un TAC Latitudo Total Asset Control Le organizzazioni che hanno implementato e sviluppato sistemi e processi di Asset Management hanno dimostrato un significativo risparmio

Dettagli

Rational Asset Manager, versione 7.1

Rational Asset Manager, versione 7.1 Rational Asset Manager, versione 7.1 Versione 7.1 Guida all installazione Rational Asset Manager, versione 7.1 Versione 7.1 Guida all installazione Note Prima di utilizzare queste informazioni e il prodotto

Dettagli

Per questa ragione il nostro sforzo si è concentrato sugli aspetti elencati qui di seguito:

Per questa ragione il nostro sforzo si è concentrato sugli aspetti elencati qui di seguito: Autore : Giulio Martino IT Security, Network and Voice Manager Technical Writer e Supporter di ISAServer.it www.isaserver.it www.ocsserver.it www.voipexperts.it - blogs.dotnethell.it/isacab giulio.martino@isaserver.it

Dettagli

Utilizzato con successo nei più svariati settori aziendali, Passepartout Mexal BP è disponibile in diverse versioni e configurazioni:

Utilizzato con successo nei più svariati settori aziendali, Passepartout Mexal BP è disponibile in diverse versioni e configurazioni: Passepartout Mexal BP è una soluzione gestionale potente e completa per le imprese che necessitano di un prodotto estremamente flessibile, sia dal punto di vista tecnologico sia funzionale. Con più di

Dettagli

PASSIONE PER L IT PROLAN. network solutions

PASSIONE PER L IT PROLAN. network solutions PASSIONE PER L IT PROLAN network solutions CHI SIAMO Aree di intervento PROFILO AZIENDALE Prolan Network Solutions nasce a Roma nel 2004 dall incontro di professionisti uniti da un valore comune: la passione

Dettagli

RedDot Content Management Server Content Management Server Non sottovalutate il potenziale della comunicazione online: usatela! RedDot CMS vi permette di... Implementare, gestire ed estendere progetti

Dettagli

PUBLIC, PRIVATE O HYBRID CLOUD: QUAL È IL TIPO DI CLOUD OTTIMALE PER LE TUE APPLICAZIONI?

PUBLIC, PRIVATE O HYBRID CLOUD: QUAL È IL TIPO DI CLOUD OTTIMALE PER LE TUE APPLICAZIONI? PUBLIC, PRIVATE O HYBRID CLOUD: QUAL È IL TIPO DI CLOUD OTTIMALE PER LE TUE APPLICAZIONI? Le offerte di public cloud proliferano e il private cloud è sempre più diffuso. La questione ora è come sfruttare

Dettagli

Manuale di installazione. Data Protector Express. Hewlett-Packard Company

Manuale di installazione. Data Protector Express. Hewlett-Packard Company Manuale di installazione Data Protector Express Hewlett-Packard Company ii Manuale di installazione di Data Protector Express. Copyright Marchi Copyright 2005 Hewlett-Packard Limited. Ottobre 2005 Numero

Dettagli

Informatica per la comunicazione" - lezione 9 -

Informatica per la comunicazione - lezione 9 - Informatica per la comunicazione" - lezione 9 - Protocolli di livello intermedio:" TCP/IP" IP: Internet Protocol" E il protocollo che viene seguito per trasmettere un pacchetto da un host a un altro, in

Dettagli

più del mercato applicazioni dei processi modificato. Reply www.reply.eu

più del mercato applicazioni dei processi modificato. Reply www.reply.eu SOA IN AMBITO TELCO Al fine di ottimizzare i costi e di migliorare la gestione dell'it, le aziende guardano, sempre più con maggiore interesse, alle problematiche di gestionee ed ottimizzazione dei processi

Dettagli

Boot Camp Guida all installazione e alla configurazione

Boot Camp Guida all installazione e alla configurazione Boot Camp Guida all installazione e alla configurazione Indice 4 Introduzione 5 Cosa ti occorre 6 Panoramica dell installazione 6 Passo 1: verifica la presenza di aggiornamenti. 6 Passo 2: apri Assistente

Dettagli

Firewall. Generalità. Un firewall può essere sia un apparato hardware sia un programma software.

Firewall. Generalità. Un firewall può essere sia un apparato hardware sia un programma software. Generalità Definizione Un firewall è un sistema che protegge i computer connessi in rete da attacchi intenzionali mirati a compromettere il funzionamento del sistema, alterare i dati ivi memorizzati, accedere

Dettagli

MANUALE DI INSTALLAZIONE GESTIONE FLOTTE /REMIND

MANUALE DI INSTALLAZIONE GESTIONE FLOTTE /REMIND Progettisti dentro e oltre l impresa MANUALE DI INSTALLAZIONE GESTIONE FLOTTE /REMIND Pag 1 di 31 INTRODUZIONE Questo documento ha lo scopo di illustrare le modalità di installazione e configurazione dell

Dettagli

Introduzione ai protocolli di rete Il protocollo NetBEUI Il protocollo AppleTalk Il protocollo DLC Il protocollo NWLink Il protocollo TCP/IP

Introduzione ai protocolli di rete Il protocollo NetBEUI Il protocollo AppleTalk Il protocollo DLC Il protocollo NWLink Il protocollo TCP/IP Protocolli di rete Sommario Introduzione ai protocolli di rete Il protocollo NetBEUI Il protocollo AppleTalk Il protocollo DLC Il protocollo NWLink Il protocollo TCP/IP Configurazione statica e dinamica

Dettagli

Talento LAB 4.1 - UTILIZZARE FTP (FILE TRANSFER PROTOCOL) L'UTILIZZO DI ALTRI SERVIZI INTERNET. In questa lezione imparerete a:

Talento LAB 4.1 - UTILIZZARE FTP (FILE TRANSFER PROTOCOL) L'UTILIZZO DI ALTRI SERVIZI INTERNET. In questa lezione imparerete a: Lab 4.1 Utilizzare FTP (File Tranfer Protocol) LAB 4.1 - UTILIZZARE FTP (FILE TRANSFER PROTOCOL) In questa lezione imparerete a: Utilizzare altri servizi Internet, Collegarsi al servizio Telnet, Accedere

Dettagli

Guida dell amministratore

Guida dell amministratore Guida dell amministratore Le informazioni e il contenuto del presente documento vengono forniti esclusivamente a scopi informativi e come sono, senza garanzie di alcun tipo, sia espresse che implicite,

Dettagli

Arcserve Replication and High Availability

Arcserve Replication and High Availability Arcserve Replication and High Availability Guida operativa per Oracle Server per Windows r16.5 La presente documentazione, che include il sistema di guida in linea integrato e materiale distribuibile elettronicamente

Dettagli

Gestire le comunicazione aziendali con software Open Source

Gestire le comunicazione aziendali con software Open Source Gestire le comunicazione aziendali con software Open Source Data: Ottobre 2012 Firewall pfsense Mail Server Zimbra Centralino Telefonico Asterisk e FreePBX Fax Server centralizzato Hylafax ed Avantfax

Dettagli

CA Asset Portfolio Management

CA Asset Portfolio Management CA Asset Portfolio Management Guida all'implementazione Versione 12.8 La presente documentazione, che include il sistema di guida in linea integrato e materiale distribuibile elettronicamente (d'ora in

Dettagli

Processi ITIL. In collaborazione con il nostro partner:

Processi ITIL. In collaborazione con il nostro partner: Processi ITIL In collaborazione con il nostro partner: NetEye e OTRS: la piattaforma WÜRTHPHOENIX NetEye è un pacchetto di applicazioni Open Source volto al monitoraggio delle infrastrutture informatiche.

Dettagli

ATLAS 2.X IL MANAGER NON SI AVVIA

ATLAS 2.X IL MANAGER NON SI AVVIA ATLAS 2.X IL MANAGER NON SI AVVIA Avvio di Atlas 2.x sul server CONTESTO La macchina deve rispecchiare le seguenti caratteristiche MINIME di sistema: Valori MINIMI per Server di TC con 10 postazioni d'esame

Dettagli

Gestire le informazioni con un sorriso sulle labbra

Gestire le informazioni con un sorriso sulle labbra Gestire le informazioni con un sorriso sulle labbra Enterprise Content Management vi semplifica la vita Enterprise-Content-Management Gestione dei documenti Archiviazione Workflow www.elo.com Karl Heinz

Dettagli

DynDevice ECM. La Suite di applicazioni web per velocizzare, standardizzare e ottimizzare il flusso delle informazioni aziendali

DynDevice ECM. La Suite di applicazioni web per velocizzare, standardizzare e ottimizzare il flusso delle informazioni aziendali DynDevice ECM La Suite di applicazioni web per velocizzare, standardizzare e ottimizzare il flusso delle informazioni aziendali Presentazione DynDevice ECM Cos è DynDevice ICMS Le soluzioni di DynDevice

Dettagli

Energy Data Management System (EDMS): la soluzione software per una gestione efficiente dell energia secondo lo standard ISO 50001

Energy Data Management System (EDMS): la soluzione software per una gestione efficiente dell energia secondo lo standard ISO 50001 Energy Data Management System (EDMS): la soluzione software per una gestione efficiente dell energia secondo lo standard ISO 50001 Oggi più che mai, le aziende italiane sentono la necessità di raccogliere,

Dettagli

Cinque best practice per amministratori VMware: Microsoft Exchange su VMware

Cinque best practice per amministratori VMware: Microsoft Exchange su VMware Cinque best practice per amministratori VMware: Microsoft Exchange su VMware Scott Lowe Founder and Managing Consultant del 1610 Group Modern Data Protection Built for Virtualization Introduzione C è stato

Dettagli

CA Business Intelligence

CA Business Intelligence CA Business Intelligence Guida all'implementazione Versione 03.2.00 La presente documentazione ed ogni relativo programma software di ausilio (di seguito definiti "Documentazione") vengono forniti unicamente

Dettagli

SISSI IN RETE. Quick Reference guide guida di riferimento rapido

SISSI IN RETE. Quick Reference guide guida di riferimento rapido SISSI IN RETE Quick Reference guide guida di riferimento rapido Indice generale Sissi in rete...3 Introduzione...3 Architettura Software...3 Installazione di SISSI in rete...3 Utilizzo di SISSI in Rete...4

Dettagli

GESTIONE ATTREZZATURE

GESTIONE ATTREZZATURE SOLUZIONE COMPLETA PER LA GESTIONE DELLE ATTREZZATURE AZIENDALI SWSQ - Solution Web Safety Quality srl Via Mons. Giulio Ratti, 2-26100 Cremona (CR) P. Iva/C.F. 06777700961 - Cap. Soc. 10.000,00 I.V. -

Dettagli

Presentazione del prodotto Easy-TO versione 5.1

Presentazione del prodotto Easy-TO versione 5.1 Presentazione del prodotto Easy-TO versione 5.1 Easy-TO è il software professionale per il Tour Operator moderno. Progettato e distribuito in Italia e all estero da Travel Software srl (Milano), un partner

Dettagli

TeamViewer introduce l applicazione per Outlook. Il collegamento diretto con i contatti di Outlook è ora possibile grazie a TeamViewer

TeamViewer introduce l applicazione per Outlook. Il collegamento diretto con i contatti di Outlook è ora possibile grazie a TeamViewer Press Release TeamViewer introduce l applicazione per Outlook Il collegamento diretto con i contatti di Outlook è ora possibile grazie a TeamViewer Goeppingen, Germania, 28 aprile 2015 TeamViewer, uno

Dettagli

Modello OSI e architettura TCP/IP

Modello OSI e architettura TCP/IP Modello OSI e architettura TCP/IP Differenza tra modello e architettura - Modello: è puramente teorico, definisce relazioni e caratteristiche dei livelli ma non i protocolli effettivi - Architettura: è

Dettagli

Caratteristiche raccomandate del Network in un progetto di Home Automation

Caratteristiche raccomandate del Network in un progetto di Home Automation Caratteristiche raccomandate del Network in un progetto di Home Automation Uno degli aspetti progettuali più importanti di un sistema Control4 è la rete. Una rete mal progettata, in molti casi, si tradurrà

Dettagli

Piazza delle Imprese alimentari. Viale delle Manifatture. Via della Produzione

Piazza delle Imprese alimentari. Viale delle Manifatture. Via della Produzione Piazza delle Imprese alimentari Viale delle Manifatture Via della Produzione PASSEPARTOUT MEXAL è una soluzione gestionale potente e completa per le imprese che necessitano di un prodotto estremamente

Dettagli

Utilizzato con successo nei più svariati settori aziendali, con Passepartout Mexal BP ogni utente può disporre di funzionalità

Utilizzato con successo nei più svariati settori aziendali, con Passepartout Mexal BP ogni utente può disporre di funzionalità PASSEPARTOUT MEXAL BP è una soluzione gestionale potente e completa per le imprese che necessitano di un prodotto estremamente flessibile, sia dal punto di vista tecnologico sia funzionale. Con più di

Dettagli

FileMaker Server 13. Guida di FileMaker Server

FileMaker Server 13. Guida di FileMaker Server FileMaker Server 13 Guida di FileMaker Server 2010-2013 FileMaker, Inc. Tutti i diritti riservati. FileMaker, Inc. 5201 Patrick Henry Drive Santa Clara, California 95054 Stati Uniti FileMaker e Bento sono

Dettagli

Come installare e configurare il software FileZilla

Come installare e configurare il software FileZilla Come utilizzare FileZilla per accedere ad un server FTP Con questo tutorial verrà mostrato come installare, configurare il software e accedere ad un server FTP, come ad esempio quello dedicato ai siti

Dettagli

La suite Dental Trey che semplifica il tuo mondo.

La suite Dental Trey che semplifica il tuo mondo. La suite Dental Trey che semplifica il tuo mondo. impostazioni di sistema postazione clinica studio privato sterilizzazione magazzino segreteria amministrazione sala di attesa caratteristiche UNO tiene

Dettagli

Applicazione: Share - Sistema per la gestione strutturata di documenti

Applicazione: Share - Sistema per la gestione strutturata di documenti Riusabilità del software - Catalogo delle applicazioni: Gestione Documentale Applicazione: Share - Sistema per la gestione strutturata di documenti Amministrazione: Regione Piemonte - Direzione Innovazione,

Dettagli

Corso di Alfabetizzazione Informatica

Corso di Alfabetizzazione Informatica Corso di Alfabetizzazione Informatica Scopo di questo corso, vuole essere quello di fornire ad ognuno dei partecipanti, indipendentemente dalle loro precedenti conoscenze informatiche, l apprendimento

Dettagli

IBM Cognos 8 BI Midmarket Reporting Packages Per soddisfare tutte le vostre esigenze di reporting restando nel budget

IBM Cognos 8 BI Midmarket Reporting Packages Per soddisfare tutte le vostre esigenze di reporting restando nel budget Data Sheet IBM Cognos 8 BI Midmarket Reporting Packages Per soddisfare tutte le vostre esigenze di reporting restando nel budget Panoramica Le medie aziende devono migliorare nettamente le loro capacità

Dettagli

TeamViewer 7 Manuale Controllo remoto

TeamViewer 7 Manuale Controllo remoto TeamViewer 7 Manuale Controllo remoto TeamViewer GmbH Kuhnbergstraße 16 D-73037 Göppingen teamviewer.com Indice 1 Informazioni su TeamViewer... 5 1.1 Informazioni sul software... 5 1.2 Informazioni sul

Dettagli

GUIDA DELL UTENTE IN RETE

GUIDA DELL UTENTE IN RETE GUIDA DELL UTENTE IN RETE Memorizza registro di stampa in rete Versione 0 ITA Definizione delle note Nella presente Guida dell'utente viene utilizzata la seguente icona: Le note spiegano come intervenire

Dettagli

PROFILI ALLEGATO A. Profili professionali

PROFILI ALLEGATO A. Profili professionali ALLEGATO A Profili professionali Nei profili di seguito descritti vengono sintetizzate le caratteristiche di delle figure professionali che verranno coinvolte nell erogazione dei servizi oggetto della

Dettagli

Supporto alle decisioni e strategie commerciali/mercati/prodotti/forza vendita;

Supporto alle decisioni e strategie commerciali/mercati/prodotti/forza vendita; .netbin. è un potentissimo strumento SVILUPPATO DA GIEMME INFORMATICA di analisi dei dati con esposizione dei dati in forma numerica e grafica con un interfaccia visuale di facile utilizzo, organizzata

Dettagli

Mobile Messaging SMS. Copyright 2015 VOLA S.p.A.

Mobile Messaging SMS. Copyright 2015 VOLA S.p.A. Mobile Messaging SMS Copyright 2015 VOLA S.p.A. INDICE Mobile Messaging SMS. 2 SMS e sistemi aziendali.. 2 Creare campagne di mobile marketing con i servizi Vola SMS.. 3 VOLASMS per inviare SMS da web..

Dettagli

Per risparmiare tempo, finanze e risorse digitalizzando i documenti cartacei. Presentazione della soluzione

Per risparmiare tempo, finanze e risorse digitalizzando i documenti cartacei. Presentazione della soluzione Scheda Software HP Digital Sending (DSS) 5.0 Per risparmiare tempo, finanze e risorse digitalizzando i documenti cartacei Presentazione della soluzione Rendendo più fluida la gestione di documenti e dati,

Dettagli

Xerox Remote Services Documento sulla sicurezza

Xerox Remote Services Documento sulla sicurezza Xerox Remote Services Documento sulla sicurezza Versione 1.0.9 Global Remote Services Xerox Information Management Novembre 2012 702P01061 2012 Xerox Corporation. Tutti i diritti riservati. Xerox, Xerox

Dettagli

Sistema di telecomunicazione per le piccole e medie imprese.

Sistema di telecomunicazione per le piccole e medie imprese. Sistema di telecomunicazione per le piccole e medie imprese. Sistema di telecomunicazione Promelit ipecs MG. Descrizione del Sistema: L azienda di oggi deve saper anche essere estesa : non confinata in

Dettagli

SICUREZZA SENZA COMPROMESSI PER TUTTI GLI AMBIENTI VIRTUALI. Security for Virtual and Cloud Environments

SICUREZZA SENZA COMPROMESSI PER TUTTI GLI AMBIENTI VIRTUALI. Security for Virtual and Cloud Environments SICUREZZA SENZA COMPROMESSI PER TUTTI GLI AMBIENTI VIRTUALI Security for Virtual and Cloud Environments PROTEZIONE O PRESTAZIONI? Già nel 2009, il numero di macchine virtuali aveva superato quello dei

Dettagli

Mod. 4: L architettura TCP/ IP Classe 5 I ITIS G. Ferraris a.s. 2011 / 2012 Marcianise (CE) Prof. M. Simone

Mod. 4: L architettura TCP/ IP Classe 5 I ITIS G. Ferraris a.s. 2011 / 2012 Marcianise (CE) Prof. M. Simone Paragrafo 1 Prerequisiti Definizione di applicazione server Essa è un servizio che è in esecuzione su un server 1 al fine di essere disponibile per tutti gli host che lo richiedono. Esempi sono: il servizio

Dettagli

Manuale - TeamViewer 6.0

Manuale - TeamViewer 6.0 Manuale - TeamViewer 6.0 Revision TeamViewer 6.0 9947c Indice Indice 1 Ambito di applicazione... 1 1.1 Informazioni su TeamViewer... 1 1.2 Le nuove funzionalità della Versione 6.0... 1 1.3 Funzioni delle

Dettagli

Il portafoglio VidyoConferencing. Tutto ciò di cui avete bisogno per realizzare videoconferenze HD di qualità, accessibili e a costi vantaggiosi

Il portafoglio VidyoConferencing. Tutto ciò di cui avete bisogno per realizzare videoconferenze HD di qualità, accessibili e a costi vantaggiosi Il portafoglio VidyoConferencing Tutto ciò di cui avete bisogno per realizzare videoconferenze HD di qualità, accessibili e a costi vantaggiosi La qualità HD di Vidyo mi permette di vedere e ascoltare

Dettagli

iphone in azienda Guida alla configurazione per gli utenti

iphone in azienda Guida alla configurazione per gli utenti iphone in azienda Guida alla configurazione per gli utenti iphone è pronto per le aziende. Supporta Microsoft Exchange ActiveSync, così come servizi basati su standard, invio e ricezione di e-mail, calendari

Dettagli

Software per l archiviazione e la gestione conforme delle email

Software per l archiviazione e la gestione conforme delle email MailStore Server 7 Software per l archiviazione e la gestione conforme delle email MailStore Server Lo standard nell archiviazione delle email MailStore Server consente alle aziende di trarre tutti i vantaggi

Dettagli

Guida dell'utente di Norton Save and Restore

Guida dell'utente di Norton Save and Restore Guida dell'utente Guida dell'utente di Norton Save and Restore Il software descritto in questo manuale viene fornito con contratto di licenza e può essere utilizzato solo in conformità con i termini del

Dettagli

DAT@GON. Gestione Gare e Offerte

DAT@GON. Gestione Gare e Offerte DAT@GON Gestione Gare e Offerte DAT@GON partecipare e vincere nel settore pubblico La soluzione sviluppata da Revorg per il settore farmaceutico, diagnostico e di strumentazione medicale, copre l intero

Dettagli

Applicazione: DoQui/Index - Motore di gestione dei contenuti digitali

Applicazione: DoQui/Index - Motore di gestione dei contenuti digitali Riusabilità del software - Catalogo delle applicazioni: Applicativo verticale Applicazione: DoQui/Index - Motore di gestione dei contenuti digitali Amministrazione: Regione Piemonte - Direzione Innovazione,

Dettagli

Le Reti Informatiche

Le Reti Informatiche Le Reti Informatiche modulo 10 Prof. Salvatore Rosta www.byteman.it s.rosta@byteman.it 1 Nomenclatura: 1 La rappresentazione di uno schema richiede una serie di abbreviazioni per i vari componenti. Seguiremo

Dettagli

Mettere in sicurezza l infrastruttura dei desktop virtuali con Citrix NetScaler

Mettere in sicurezza l infrastruttura dei desktop virtuali con Citrix NetScaler Mettere in sicurezza l infrastruttura dei desktop virtuali con Citrix NetScaler 2 Le aziende attuali stanno adottando rapidamente la virtualizzazione desktop quale mezzo per ridurre i costi operativi,

Dettagli