Installazione del software - Sommario

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Installazione del software - Sommario"

Transcript

1 Guida introduttiva

2

3 Installazione del software - Sommario Panoramica sulla distribuzione del software CommNet Server Windows Cluster Windows - Virtual Server CommNet Agent Windows Cluster Windows - Virtual Server Ulteriori operazioni

4 Panoramica sulla distribuzione Nelle sezioni seguenti viene fornita un'ampia panoramica del processo di distribuzione di CommCell. Vengono forniti, inoltre, i collegamenti a procedure e istruzioni dettagliate. Prima di installare i componenti, leggere le note sulla versione del prodotto per ottenere ulteriori informazioni non fornite in questa sezione. I componenti software devono essere distribuiti nell'ordine seguente: 1. Software CommNet Server La distribuzione inizia sempre con l'installazione di CommNet Server che connette tutti i componenti all'interno del sistema. Installazione di CommNet Server Installazione di CommNet Server in un cluster 2. Software CommNet Agent Successivamente tutti gli agenti vengono installati nei computer CommServe associati ai CommCell che si desiderano gestire. Installazione di CommNet Agent Installazione di CommNet Agent in un cluster Non è necessario installare il software CommNet Agent nei computer che seguono QSM Server. È necessario, invece, registrare QSMCell nel dominio CommNet. Per ulteriori informazioni, vedere Guida introduttiva. 3. Browser CommNet È possibile anche installare CommNet Browser in qualsiasi computer dal quale si desidera monitorare e amministrare in remoto i propri CommCell. Installazione di CommNet Browser Installazione di CommNet Browser in un cluster 4. CommNet Explorer Facoltativamente, è possibile installare anche CommNet Explorer sul server CommNet. CommNet Explorer consente di eseguire query sulle informazioni dei componenti CommNet direttamente dal database SQL. Installazione di CommNet Explorer Installazione di CommNet Explorer in un cluster Nelle procedure descritte sopra vengono presentate le installazioni tipiche di CommNet Server, CommNet Agent, CommNet Browser e CommNet Explorer. I passaggi per le installazioni saranno diversi se vengono selezionati più componenti software da installare in un computer client. I passaggi forniti in questa sezione sono quelli consigliati per l'installazione e la configurazione del software.

5 Istanza di Microsoft SQL Server utilizzata da CommNet Server Il software CommNet Server può essere installato in un computer che dispone già del software CommServe oppure in un computer totalmente indipendente. Quando CommNet Server è installato in un computer che non dispone di altro software QiNetix, il modulo di gestione del database CommNet Server viene creato sull'istanza Commvault. Quando CommNet Server viene installato nel computer CommServe, il modulo di gestione del database CommNet Server riutilizza automaticamente l'istanza di Microsoft SQL Server utilizzata dal CommCell (Commvault). Tuttavia, è importante notare che il nome dell'istanza può variare se il software è stato aggiornato rispetto a una versione precedente. Selezione di più componenti durante l'installazione Al momento dell'installazione, è possibile selezionare più componenti. Verrà richiesto di immettere un percorso comune per il software, oltre a parametri specifici per i componenti. I componenti selezionati vengono quindi installati nella sequenza corretta. Ad esempio se si installano CommNet Server e CommNet Browser nello stesso computer, verranno richiesti tutti i parametri di installazione necessari in una sessione. In questo modo la distribuzione dei componenti software verrà velocizzata. Inoltre, è possibile riavviare le installazioni nel caso di annullamento o mancata riuscita di un'installazione. L'utente può riprendere l'installazione o riavviare il processo di installazione. Nel seguente diagramma di flusso viene illustrato il processo di distribuzione del software: Installazione del software in un cluster Per poter sfruttare l'ambiente cluster, è necessario che tutti i componenti software siano installati correttamente. Nelle seguenti sezioni vengono descritti i principi di base dell'installazione del software in un cluster. Per una panoramica generale sul servizio cluster in relazione al software, vedere Servizio cluster. Installazioni fisica, virtuale e passiva Per il corretto funzionamento del software è necessario che ciascun nodo in un cluster disponga dei componenti software e delle informazioni del Registro di sistema di Windows necessari. Per installare il software in modo che sia abilitato per il cluster, sono necessarie le installazioni dei nodi passivo e attivo di ciascun componente. Installazione fisica Quando si installa il software, l'installazione fisica rappresenta l'opzione predefinita per un componente software. Quando si sceglie un'installazione fisica, il software viene installato in un nodo o in un computer e funziona indipendentemente dal cluster. I servizi installati in questo modo non sfruttano le funzionalità del servizio cluster come la protezione contro il failover. Se si intende eseguire il backup del database CommNet Server sul server virtuale con il idataagent SQL, come consigliato, idataagent di file system Windows deve essere installato in ciascun nodo fisico del cluster. Per ulteriori informazioni sull'installazione dei prodotti, vedere Books Online. Installazione virtuale I componenti software possono essere installati anche nei server virtuali. Quando questa opzione viene selezionata, il software verrà installato in un server virtuale e nel relativo gruppo di dischi associato così da sfruttare le funzionalità cluster come il failover. Se sono disponibili tutti i nodi passivi, nel server virtuale selezionato verranno aggiornati il nodo attivo (di proprietà) e tutti i nodi passivi. Installazione passiva In alcuni casi, quando il nodo passivo non è disponibile durante l'installazione automatica, è possibile eseguire un'installazione passiva. L'installazione passiva installa altri nodi all'interno di un cluster per sostituire il nodo attivo in caso di errore. Questa operazione viene eseguita dopo l'installazione attiva di ciascun componente in modo tale che le informazioni del Registro di sistema possano essere duplicate dai nodi attivi ai nodi passivi, dove possibile. Se i nodi passivi non erano disponibili, seguire i passaggi per l'installazione manuale di un nodo passivo forniti in Installazione o aggiornamento manuale di un nodo passivo.

6 Si supponga ad esempio che in un cluster siano presenti cinque nodi (nodo1, nodo2 e così via). L'installazione automatica installa il software CommNet Server in un server virtuale ospitato dal nodo1. Il software recupera automaticamente l'elenco di nodi in cui il nodo1 può subire un failover. Si supponga che il nodo3 non sia disponibile durante l'installazione automatica. Il software installa automaticamente nel nodo attivo (nodo1) e in tutti i nodi passivi disponibili (nodo2, nodo4 e nodo5). Dopodiché, deve essere eseguita un'installazione passiva separata del nodo sul nodo3 così da prepararlo per la protezione da failover. Torna all'inizio

7 Installazione di CommNet Server Fare clic su uno dei collegamenti in basso per accedere a una sezione specifica dell'installazione del software: Requisiti per l'installazione Elenco di controllo per l'installazione Informazioni preliminari Procedura di installazione Guida introduttiva Selezione dei componenti per l'installazione Installazione di JRE Installazione di CommNet Server e del database CommNet Server Impostazione di utente e nome di CommNet Server Impostazione di CommNet Server per l'amministrazione basata sul Web Verifica del riepilogo delle opzioni di installazione Installazione completata Considerazioni post-installazione Requisiti per l'installazione Non è consigliabile installare CommNet Server in un computer con i seguenti componenti: Se è installato Microsoft Exchange Server, database Oracle o una versione precedente di Microsoft SQL Server. CommNet Server può essere installato in un computer CommServe. Tuttavia, se la configurazione dell'installazione include più di cento computer CommCell client per il CommServe, è consigliabile che CommNet Server sia installato in un computer senza installazione di un CommServe. In questo modo sarà garantito un funzionamento efficiente sia di CommServe che di CommNet Server. Durante la distribuzione di CommNet Server, il database delle statistiche di CommNet Server viene automaticamente abilitato per migliorare le prestazioni del software. Si dispone del disco di installazione del software appropriato. Il computer in cui si desidera installare il software soddisfa Requisiti di sistema - CommNet Server. Si dispone del dischetto della licenza. Se la rete non dispone della ricerca DNS o di altre funzionalità per la risoluzione dei nomi, è probabile che venga richiesta l'immissione dell'indirizzo IP di CommNet Server. Elenco di controllo per l'installazione Raccogliere le seguenti informazioni prima di installare il software. Utilizzare lo spazio fornito per registrare le informazioni e conservare le informazioni nel binder del Ripristino di emergenza. 1. Percorso della cartella di installazione: Per ulteriori informazioni, vedere Installazione di CommNet Server e del database CommNet Server. 2. Nome interfaccia e nome visualizzato di CommNet Server: Per ulteriori informazioni, vedere Impostazione di utente e nome di CommNet Server. 3. URL Web: Per ulteriori informazioni, vedere Impostazione di CommNet Server per l'amministrazione basata sul Web. Informazioni preliminari

8 Chiudere tutte le applicazioni e disabilitare tutti i programmi in esecuzione automatica, inclusi antivirus, screen saver e utilità del sistema. Alcuni programmi, compresi molti programmi antivirus, possono essere eseguiti come un servizio. Prima di iniziare, arrestare e disabilitare tali servizi. È possibile riabilitarli dopo l'installazione. L'istanza SQL Server Commvault viene creata automaticamente durante l'installazione di CommNet Server. Procedura di installazione Guida introduttiva 1. Accedere al computer come Amministratore locale o come membro del gruppo Administrators del computer. Per i computer cluster, accedere come Utente dominio con privilegi amministrativi in tutti i nodi nel cluster. 2. Inserire il disco di installazione del software appropriato nell'unità. Dopo alcuni secondi verrà visualizzato il menu di installazione. In caso contrario: Fare clic sul pulsante Start sulla barra delle applicazioni Windows, quindi fare clic su Esegui. Cercare l'unità del disco di installazione, selezionare setup.exe, fare clic su Apri, quindi su OK. 3. Selezionare la lingua desiderata, quindi fare clic su Avanti per continuare. 4. Selezionare l'opzione per installare il software. 5. Selezionare l'opzione per installare il software in questo computer. Le opzioni che vengono visualizzate in questa schermata dipendono dal computer in cui viene installato il software. 6. Se nessun'altra applicazione è in esecuzione, dalla schermata iniziale, fare clic su Avanti per continuare. 7. Leggere l'avviso relativo al software antivirus. Se il software antivirus è disabilitato, fare clic su OK per continuare. 8. Leggere e accettare il Contratto di licenza. Selezionare Accetto i termini del Contratto di Licenza, quindi fare clic su Avanti per continuare. Selezione dei componenti per l'installazione 9. Selezionare le piattaforme che si desidera installare. Se si desidera utilizzare i rapporti pianificati, il Browser CommNet deve essere installato nel server CommNet.

9 10. Specificare la password per l'utente sa SQL. Immetti password - Immettere la password per l'utente sa SQL. Utilizza autenticazione di Windows - Selezionare questa casella per utilizzare un account amministratore di Windows con i privilegi di amministratore di sistema SQL invece dell'account sa per accedere al database SQL. Per impostazione predefinita, questa opzione è deselezionata. 11. Fare clic su Sì per impostare un'istanza dedicata di Microsoft SQL Server per CommServe. Questo messaggio verrà visualizzato solo se l'istanza Commvault di SQL Server non è installata nel computer. Se si fa clic su No, il programma di installazione verrà interrotto. 12. Fare clic su OK per installare Microsoft.NET Framework. Questa opzione verrà visualizzata solo se Microsoft.NET Framework non è installato nel computer. 13. Immettere il percorso di installazione di MSSQL Server. È la posizione in cui si desidera installare Microsoft SQL Server. Fare clic su Sfoglia per cambiare directory.

10 Il completamento di questo passaggio potrebbe richiedere alcuni minuti. 14. Specificare il percorso in cui installare i database di sistema di Microsoft SQL Server. Percorso di installazione del database MSSQL - È la posizione in cui si desidera installare i database di sistema di Microsoft SQL Server. Installazione di JRE 15. Fare clic su Sì per installare Java Runtime Environment (JRE) oppure fare clic su No se si preferisce utilizzare la versione di JRE già disponibile nel proprio computer. Questo messaggio di richiesta viene visualizzato solo quando la versione la versione 1.5.x di JRE è disponibile nel computer. Installazione di CommNet Server e del database CommNet Server 16. Selezionare il percorso in cui installare il software. Immettere o fare clic su Sfoglia per cercare il percorso di destinazione desiderato, quindi fare clic su Avanti per continuare. Non installare il software in un'unità di rete mappata o in un percorso utilizzando i seguenti caratteri: / : *? " < >! ^ ] È consigliabile utilizzare solo caratteri alfanumerici.

11 17. Selezionare il percorso in cui installare il database CommNet Server. Immettere o fare clic su Sfoglia per cercare il percorso di destinazione desiderato, quindi fare clic su Avanti per continuare. È consigliabile selezionare un'installazione Tipica. Se si seleziona l'installazione Personalizzata, nel passaggio successivo, verranno richiesti i percorsi di database personalizzati. Impostazione di utente e nome di CommNet Server 18. Specificare il nome visualizzato e il nome interfaccia di CommNet Server. Nome visualizzato di CommNet Server - Il nome del computer CommNet Server. Nome interfaccia di CommNet Server - Il nome di interfaccia di rete di TCP/IP del computer CommNet Server. Selezionare o immettere le informazioni, quindi fare clic su Avanti per continuare. 19. Specificare utente e password. Immetti nome utente - Il nome dell'amministratore del sistema. Digita password - La password dell'account amministratore. Conferma password - Ripetere la digitazione della password

12 per conferma. Impostazione di CommNet Server per l'amministrazione basata sul Web 20. Se Internet Information Server (IIS) è installato nel computer, verrà richiesto se si desidera configurare il software per l'amministrazione basata sul Web. Fare clic su Sì per continuare. Se IIS non è installato, il messaggio di richiesta non verrà visualizzato. In base al software selezionato per l'installazione o l'aggiornamento, la schermata a destra può essere visualizzata in maniera diversa. 21. Al prompt, digitare il nome (o utilizzare il nome predefinito) dell'alias Web che si desidera utilizzare per l'accesso remoto al browser CommNet. Se IIS non è installato, il messaggio di richiesta non verrà visualizzato. Verifica del riepilogo delle opzioni di installazione 22. Verificare il riepilogo dei componenti selezionati. In base ai componenti selezionati per l'installazione o l'aggiornamento, il Riepilogo a destra può essere visualizzato in maniera diversa.

13 23. Al prompt di riavvio del sistema, è probabile che venga richiesta l'esecuzione di una delle seguenti azioni: Disconnetti - Questa opzione verrà visualizzata se è necessario assegnare all'utente i privilegi di protezione richiesti. Se l'opzione Disconnetti è visualizzata, disconnettersi e riconnettersi al computer. Il programma di installazione riprenderà automaticamente dopo l'accesso. Ignora riavvio - Questa opzione verrà visualizzata se vengono rilevati alcuni file utilizzati da altre applicazioni che devono essere sostituiti. Se l'opzione Riavvia viene visualizzata senza l'opzione Ignora riavvio, riavviare il computer. Il programma di installazione riprenderà automaticamente dopo il riavvio. Ignora riavvio - Questa opzione verrà visualizzata se vengono rilevati alcuni file appartenenti ad altre applicazioni che devono essere sostituiti. Dal momento che questi file non sono fondamentali per l'installazione di CommNet Server, è possibile ignorare il riavvio e continuare l'installazione, quindi riavviare il computer in un momento successivo. Verrà ora avviata la copia del software sul computer. Il completamento di questo passaggio potrebbe richiedere alcuni minuti. Installazione completata 24. Vengono visualizzati i componenti di software correttamente installati e aggiornati. Fare clic su Fine per chiudere il programma di installazione. In base ai componenti selezionati per l'installazione o l'aggiornamento, la schermata a destra può essere visualizzata in maniera diversa.

14 Considerazioni post-installazione Installare gli aggiornamenti successivi al rilascio o i Service Pack pubblicati dopo il rilascio del software. Il software Microsoft SQL Server idataagent deve essere installato nel server CommNet dopo l'installazione. idataagent può essere un client di qualsiasi CommCell. In questo modo viene fornito un meccanismo di backup per l'istanza Commvault di SQL che contiene il database CommNet Server nel server CommNet. È inoltre possibile configurare i servizi del firewall tra i CommCell e il server CommNet durante l'installazione di idataagent SQL. Al momento dell'installazione del software, i nomi di interfaccia per CommNet Server e idataagent SQL devono essere uguali. Ad esempio, se CommNet Server utilizza server.company.com anche idataagent SQL utilizzerà server.company.com. Per informazioni sull'installazione di idataagent e sulla configurazione dei computer per le operazioni attraverso un firewall, vedere Books Online. Per proteggere il database CommNet Server da situazioni critiche come errori di sistema, errori applicativi e così via, si raccomanda di avere sempre a disposizione una strategia di ripristino di emergenza. Per ulteriori informazioni, vedere Ripristino di emergenza.

15 Installazione di CommNet Server - Ambiente cluster - Server virtuale Fare clic su uno dei collegamenti in basso per accedere a una sezione specifica dell'installazione del software: Requisiti per l'installazione Elenco di controllo per l'installazione Informazioni preliminari Procedura di installazione Guida introduttiva Selezione dei componenti per l'installazione Installazione di CommNet Server e del database CommNet Server Impostazione di utente e nome di CommNet Server Verifica del riepilogo delle opzioni di installazione Installazione completata Considerazioni post-installazione Requisiti per l'installazione Prima di installare CommNet Server in un cluster, è necessario che Microsoft SQL Server e il Service Pack appropriato siano installati nel server virtuale. Per ulteriori informazioni, vedere Requisiti di sistema - CommServe Server. For step-by-step instructions on pre-installing the Microsoft SQL Database, see Pre-Installing SQL Database for CommNet Server - Clustered Environment - Virtual Server. L'installazione o l'aggiornamento del software in un cluster non sono supportati in un nodo fisico. Non è consigliabile installare CommNet Server in un computer con i seguenti componenti: Se è installato Microsoft Exchange Server, database Oracle o una versione precedente di Microsoft SQL Server. CommNet Server può essere installato in un computer CommServe. Tuttavia, se la configurazione dell'installazione include più di cento computer CommCell client per il CommServe, è consigliabile che CommNet Server sia installato in un computer senza installazione di un CommServe. In questo modo sarà garantito un funzionamento efficiente sia di CommServe che di CommNet Server. SQL Server non può essere installato su un disco Cluster Quorum. Durante la distribuzione di CommNet Server, il database delle statistiche di CommNet Server viene automaticamente abilitato per migliorare le prestazioni del software. Verificare di disporre del disco di installazione del software appropriato. Verificare che il computer in cui si desidera installare il software soddisfi i Requisiti di sistema - CommNet Server. Verificare che si disponga del dischetto della licenza. Verificare che i dispositivi hardware, come ad esempio gli array di dischi, siano configurati e confermare la connettività in tutte le unità. Elenco di controllo per l'installazione Raccogliere le seguenti informazioni prima di installare il software. Utilizzare lo spazio fornito per registrare le informazioni e conservare le informazioni nel binder del Ripristino di emergenza. 1. Nome interfaccia e nome visualizzato di CommNet Server: Per ulteriori informazioni, vedere Impostazione di utente e nome di CommNet Server. Informazioni preliminari Chiudere tutte le applicazioni e disabilitare tutti i programmi in esecuzione automatica, inclusi antivirus, screen saver e utilità del sistema. Alcuni programmi, compresi molti programmi antivirus, possono essere eseguiti come un servizio. Prima di iniziare, arrestare e disabilitare tali servizi. È possibile riabilitarli dopo l'installazione.

16 Procedura di installazione Guida introduttiva 1. Accedere al computer come Amministratore locale o come membro del gruppo Administrators del computer. Per i computer cluster, accedere come Utente dominio con privilegi amministrativi in tutti i nodi nel cluster. 2. Inserire il disco di installazione del software appropriato nell'unità. Dopo alcuni secondi verrà visualizzato il menu di installazione. In caso contrario: Fare clic sul pulsante Start sulla barra delle applicazioni Windows, quindi fare clic su Esegui. Cercare l'unità del disco di installazione, selezionare setup.exe, fare clic su Apri, quindi su OK. 3. Selezionare la lingua desiderata, quindi fare clic su Avanti per continuare. 4. Selezionare l'opzione per installare il software. 5. Selezionare l'opzione per installare il software in questo computer. Le opzioni che vengono visualizzate in questa schermata dipendono dal computer in cui viene installato il software. 6. Se nessun'altra applicazione è in esecuzione, dalla schermata iniziale, fare clic su Avanti per continuare. 7. Leggere l'avviso relativo al software antivirus. Se il software antivirus è disabilitato, fare clic su OK per continuare. 8. Leggere e accettare il Contratto di licenza. Selezionare Accetto i termini del Contratto di Licenza, quindi fare clic su Avanti per continuare. Selezione dei componenti per l'installazione 9. Select Virtual server installation. Per installare o aggiornare il software in un cluster, selezionare Installa Simpana Monitor in un server virtuale, quindi fare clic su Avanti per continuare. L'installazione o l'aggiornamento del software in un cluster non sono supportati in un nodo fisico.

17 10. Selezionare il gruppo di dischi in cui si sta installando il software. 11. Selezionare le piattaforme che si desidera installare. Se si desidera utilizzare i rapporti pianificati, il Browser CommNet deve essere installato nel server CommNet. Installazione di CommNet Server e del database CommNet Server 12. Specificare la password per l'utente sa SQL. Immetti password - Immettere la password per l'utente sa SQL. Utilizza autenticazione di Windows - Selezionare questa casella per utilizzare un account amministratore di Windows

18 con i privilegi di amministratore di sistema SQL invece dell'account sa per accedere al database SQL. Per impostazione predefinita, questa opzione è deselezionata. 13. Selezionare il percorso in cui installare il software. Immettere o fare clic su Sfoglia per cercare il percorso di destinazione desiderato, quindi fare clic su Avanti per continuare. Non installare il software in un'unità di rete mappata o in un percorso utilizzando i seguenti caratteri: / : *? " < >! ^ ] È consigliabile utilizzare solo caratteri alfanumerici. 14. Selezionare il percorso in cui installare il database CommNet Server. Immettere o fare clic su Sfoglia per cercare il percorso di destinazione desiderato, quindi fare clic su Avanti per continuare. È consigliabile selezionare un'installazione Tipica. Se si seleziona l'installazione Personalizzata, nel passaggio successivo, verranno richiesti i percorsi di database personalizzati. Impostazione di utente e nome di CommNet Server 15. Specificare il nome visualizzato e il nome interfaccia di CommNet Server. Nome visualizzato di CommNet Server - Il nome del computer CommNet Server. Nome interfaccia di CommNet Server - Il nome di

19 interfaccia di rete di TCP/IP del computer CommNet Server. Selezionare o immettere le informazioni, quindi fare clic su Avanti per continuare. 16. Specificare utente e password. Immetti nome utente - Il nome dell'amministratore del sistema. Digita password - La password dell'account amministratore. Conferma password - Ripetere la digitazione della password per conferma. Verifica del riepilogo delle opzioni di installazione 17. Verificare il riepilogo dei componenti selezionati. In base ai componenti selezionati per l'installazione o l'aggiornamento, il Riepilogo a destra può essere visualizzato in maniera diversa. 18. Al prompt di riavvio del sistema, è probabile che venga richiesta l'esecuzione di una delle seguenti azioni: Disconnetti - Questa opzione verrà visualizzata se è necessario assegnare all'utente i privilegi di protezione richiesti. Se l'opzione Disconnetti è visualizzata, disconnettersi e riconnettersi al computer. Il programma di

20 installazione riprenderà automaticamente dopo l'accesso. Ignora riavvio - Questa opzione verrà visualizzata se vengono rilevati alcuni file utilizzati da altre applicazioni che devono essere sostituiti. Se l'opzione Riavvia viene visualizzata senza l'opzione Ignora riavvio, riavviare il computer. Il programma di installazione riprenderà automaticamente dopo il riavvio. Ignora riavvio - Questa opzione verrà visualizzata se vengono rilevati alcuni file appartenenti ad altre applicazioni che devono essere sostituiti. Dal momento che questi file non sono fondamentali per l'installazione di CommNet Server, è possibile ignorare il riavvio e continuare l'installazione, quindi riavviare il computer in un momento successivo. Verrà ora avviata la copia del software sul computer. Il completamento di questo passaggio potrebbe richiedere alcuni minuti. Installazione completata 19. Verificare che i nodi passivi siano stati correttamente installati o aggiornati. Se alcuni nodi non erano disponibili durante l'installazione/aggiornamento oppure non sono stati installati/aggiornati correttamente, vedere Installazione o aggiornamento manuale di un nodo passivo. 20. Vengono visualizzati i componenti di software correttamente installati e aggiornati. Fare clic su Fine per chiudere il programma di installazione. In base ai componenti selezionati per l'installazione o l'aggiornamento, la schermata a destra può essere visualizzata in maniera diversa. Considerazioni post-installazione Installare gli aggiornamenti successivi al rilascio o i Service Pack pubblicati dopo il rilascio del software.

21 Il software Microsoft SQL Server idataagent deve essere installato nel server CommNet dopo l'installazione. idataagent può essere un client di qualsiasi CommCell. In questo modo viene fornito un meccanismo di backup per l'istanza Commvault di SQL che contiene il database CommNet Server nel server CommNet. È inoltre possibile configurare i servizi del firewall tra i CommCell e il server CommNet durante l'installazione di idataagent SQL. Al momento dell'installazione del software, i nomi di interfaccia per CommNet Server e idataagent SQL devono essere uguali. Ad esempio, se CommNet Server utilizza server.company.com anche idataagent SQL utilizzerà server.company.com. Per informazioni sull'installazione di idataagent e sulla configurazione dei computer per le operazioni attraverso un firewall, vedere Books Online. Per proteggere il database CommNet Server da situazioni critiche come errori di sistema, errori applicativi e così via, si raccomanda di avere sempre a disposizione una strategia di ripristino di emergenza. Per ulteriori informazioni, vedere Ripristino di emergenza.

22 Installazione di CommNet Agent Fare clic su uno dei collegamenti in basso per accedere a una sezione specifica dell'installazione del software: Requisiti per l'installazione Informazioni preliminari Procedura di installazione Guida introduttiva Selezione dei componenti per l'installazione Verifica del riepilogo delle opzioni di installazione Installazione completata Considerazioni post-installazione Requisiti per l'installazione Aggiornare CommServe prima di aggiornare CommNet Agent. Verificare che nessun processo sia in esecuzione o pianificato per l'esecuzione durante l'installazione del software. Se sono presenti processi pianificati, installare il software in un altro momento o disabilitare tutti i processi in CommCell utilizzando la scheda Controllo attività dalla finestra di dialogo Proprietà CommServe in CommCell Console. Si dispone del disco di installazione del software appropriato. Il computer soddisfa i requisiti minimi per CommNet Agent forniti in Requisiti di sistema - CommNet Agent. Verificare che i dispositivi hardware, come ad esempio gli array di dischi, siano configurati e confermare la connettività in tutte le unità. Informazioni preliminari Chiudere tutte le applicazioni e disabilitare tutti i programmi in esecuzione automatica, inclusi antivirus, screen saver e utilità del sistema. Alcuni programmi, compreso il software antivirus, possono essere eseguiti come un servizio. Prima di iniziare, arrestare e disabilitare tali servizi. È possibile riabilitarli dopo l'installazione. Procedura di installazione Guida introduttiva 1. Accedere al computer come Amministratore locale o come membro del gruppo Administrators del computer. Per i computer cluster, accedere come Utente dominio con privilegi amministrativi in tutti i nodi nel cluster. 2. Inserire il disco di installazione del software appropriato nell'unità. Dopo alcuni secondi verrà visualizzato il menu di installazione. In caso contrario: Fare clic sul pulsante Start sulla barra delle applicazioni Windows, quindi fare clic su Esegui. Cercare l'unità del disco di installazione, selezionare setup.exe, fare clic su Apri, quindi su OK. 3. Selezionare la lingua desiderata, quindi fare clic su Avanti per continuare. 4. Selezionare l'opzione per installare il software. 5. Selezionare l'opzione per installare il software in questo

FileMaker Server 13. Guida introduttiva

FileMaker Server 13. Guida introduttiva FileMaker Server 13 Guida introduttiva 2007-2013 FileMaker, Inc. Tutti i diritti riservati. FileMaker, Inc. 5201 Patrick Henry Drive Santa Clara, California 95054 Stati Uniti FileMaker e Bento sono marchi

Dettagli

Acronis Backup & Recovery 10 Advanced Server Virtual Edition. Guida introduttiva

Acronis Backup & Recovery 10 Advanced Server Virtual Edition. Guida introduttiva Acronis Backup & Recovery 10 Advanced Server Virtual Edition Guida introduttiva Questo documento descrive come installare e iniziare a utilizzare Acronis Backup & Recovery 10 Advanced Server Virtual Edition.

Dettagli

FileMaker Server 12. Guida introduttiva

FileMaker Server 12. Guida introduttiva FileMaker Server 12 Guida introduttiva 2007 2012 FileMaker, Inc. Tutti i diritti riservati. FileMaker, Inc. 5201 Patrick Henry Drive Santa Clara, California 95054 FileMaker e Bento sono marchi di FileMaker,

Dettagli

Talento LAB 4.1 - UTILIZZARE FTP (FILE TRANSFER PROTOCOL) L'UTILIZZO DI ALTRI SERVIZI INTERNET. In questa lezione imparerete a:

Talento LAB 4.1 - UTILIZZARE FTP (FILE TRANSFER PROTOCOL) L'UTILIZZO DI ALTRI SERVIZI INTERNET. In questa lezione imparerete a: Lab 4.1 Utilizzare FTP (File Tranfer Protocol) LAB 4.1 - UTILIZZARE FTP (FILE TRANSFER PROTOCOL) In questa lezione imparerete a: Utilizzare altri servizi Internet, Collegarsi al servizio Telnet, Accedere

Dettagli

Guida all'installazione rapida di scansione su e-mail

Guida all'installazione rapida di scansione su e-mail Xerox WorkCentre M118i Guida all'installazione rapida di scansione su e-mail 701P42705 Questa guida fornisce un riferimento rapido per l'impostazione della funzione Scansione su e-mail su Xerox WorkCentre

Dettagli

Gestione posta elettronica (versione 1.1)

Gestione posta elettronica (versione 1.1) Gestione posta elettronica (versione 1.1) Premessa La presente guida illustra le fasi da seguire per una corretta gestione della posta elettronica ai fini della protocollazione in entrata delle mail (o

Dettagli

2 Requisiti di sistema 4 2.1 Requisiti software 4 2.2 Requisiti hardware 5 2.3 Software antivirus e di backup 5 2.4 Impostazioni del firewall 5

2 Requisiti di sistema 4 2.1 Requisiti software 4 2.2 Requisiti hardware 5 2.3 Software antivirus e di backup 5 2.4 Impostazioni del firewall 5 Guida introduttiva Rivedere i requisiti di sistema e seguire i facili passaggi della presente guida per distribuire e provare con successo GFI FaxMaker. Le informazioni e il contenuto del presente documento

Dettagli

Installazione di GFI Network Server Monitor

Installazione di GFI Network Server Monitor Installazione di GFI Network Server Monitor Requisiti di sistema I computer che eseguono GFI Network Server Monitor richiedono: i sistemi operativi Windows 2000 (SP4 o superiore), 2003 o XP Pro Windows

Dettagli

Arcserve Replication and High Availability

Arcserve Replication and High Availability Arcserve Replication and High Availability Guida operativa per Oracle Server per Windows r16.5 La presente documentazione, che include il sistema di guida in linea integrato e materiale distribuibile elettronicamente

Dettagli

Manuale dell'utente di Symantec Backup Exec System Recovery Granular Restore Option

Manuale dell'utente di Symantec Backup Exec System Recovery Granular Restore Option Manuale dell'utente di Symantec Backup Exec System Recovery Granular Restore Option Manuale dell'utente di Symantec Backup Exec System Recovery Granular Restore Option Il software descritto nel presente

Dettagli

FileMaker Server 13. Guida di FileMaker Server

FileMaker Server 13. Guida di FileMaker Server FileMaker Server 13 Guida di FileMaker Server 2010-2013 FileMaker, Inc. Tutti i diritti riservati. FileMaker, Inc. 5201 Patrick Henry Drive Santa Clara, California 95054 Stati Uniti FileMaker e Bento sono

Dettagli

Manuale di installazione. Data Protector Express. Hewlett-Packard Company

Manuale di installazione. Data Protector Express. Hewlett-Packard Company Manuale di installazione Data Protector Express Hewlett-Packard Company ii Manuale di installazione di Data Protector Express. Copyright Marchi Copyright 2005 Hewlett-Packard Limited. Ottobre 2005 Numero

Dettagli

2014 Electronics For Imaging. Per questo prodotto, il trattamento delle informazioni contenute nella presente pubblicazione è regolato da quanto

2014 Electronics For Imaging. Per questo prodotto, il trattamento delle informazioni contenute nella presente pubblicazione è regolato da quanto 2014 Electronics For Imaging. Per questo prodotto, il trattamento delle informazioni contenute nella presente pubblicazione è regolato da quanto previsto in Avvisi legali. 23 giugno 2014 Indice 3 Indice...5

Dettagli

Istruzioni per l uso Guida software

Istruzioni per l uso Guida software Istruzioni per l uso Guida software Leggere subito Manuali per questa stampante...8 Preparazione per la stampa Installazione rapida...9 Conferma del metodo di connessione...11 Connessione di rete...11

Dettagli

Boot Camp Guida di installazione e configurazione

Boot Camp Guida di installazione e configurazione Boot Camp Guida di installazione e configurazione Indice 3 Introduzione 4 Panoramica dell'installazione 4 Passo 1: Verificare la presenza di aggiornamenti 4 Passo 2: Per preparare il Mac per Windows 4

Dettagli

ApplicationServer XG Versione 11. Ultimo aggiornamento: 10.09.2013

ApplicationServer XG Versione 11. Ultimo aggiornamento: 10.09.2013 ApplicationServer XG Versione 11 Ultimo aggiornamento: 10.09.2013 Indice Indice... i Introduzione a 2X ApplicationServer... 1 Cos'è 2X ApplicationServer?... 1 Come funziona?... 1 Su questo documento...

Dettagli

Manuale installazione DiKe Util

Manuale installazione DiKe Util Manuale installazione DiKe Util Andare sul sito Internet: www.firma.infocert.it Cliccare su software nella sezione rossa INSTALLAZIONE: comparirà la seguente pagina 1 Selezionare, nel menu di sinistra,

Dettagli

Manuale Utente. S e m p l i c e m e n t e D a t i M i g l i o r i!

Manuale Utente. S e m p l i c e m e n t e D a t i M i g l i o r i! Manuale Utente S e m p l i c e m e n t e D a t i M i g l i o r i! INDICE INDICE... 3 INTRODUZIONE... 3 Riguardo questo manuale...3 Informazioni su VOLT 3 Destinatari 3 Software Richiesto 3 Novità su Volt...3

Dettagli

FIRESHOP.NET. Gestione Utility & Configurazioni. Rev. 2014.3.1 www.firesoft.it

FIRESHOP.NET. Gestione Utility & Configurazioni. Rev. 2014.3.1 www.firesoft.it FIRESHOP.NET Gestione Utility & Configurazioni Rev. 2014.3.1 www.firesoft.it Sommario SOMMARIO Introduzione... 4 Impostare i dati della propria azienda... 5 Aggiornare il programma... 6 Controllare l integrità

Dettagli

Seagate Access per Personal Cloud Manuale utente

Seagate Access per Personal Cloud Manuale utente Seagate Access per Personal Cloud Manuale utente 2015 Seagate Technology LLC. Tutti i diritti riservati. Seagate, Seagate Technology, il logo Wave e FreeAgent sono marchi depositati o marchi registrati

Dettagli

Acronis Backup & Recovery 10 Server for Windows Acronis Backup & Recovery 10 Workstation

Acronis Backup & Recovery 10 Server for Windows Acronis Backup & Recovery 10 Workstation Acronis Backup & Recovery 10 Server for Windows Acronis Backup & Recovery 10 Workstation Guida introduttiva 1 Informazioni sul documento Questo documento descrive come installare e iniziare ad utilizzare

Dettagli

iphone in azienda Guida alla configurazione per gli utenti

iphone in azienda Guida alla configurazione per gli utenti iphone in azienda Guida alla configurazione per gli utenti iphone è pronto per le aziende. Supporta Microsoft Exchange ActiveSync, così come servizi basati su standard, invio e ricezione di e-mail, calendari

Dettagli

Configurazione Zimbra mail per accedere alla propria casella di posta tramite il browser.

Configurazione Zimbra mail per accedere alla propria casella di posta tramite il browser. Configurazione Zimbra mail per accedere alla propria casella di posta tramite il browser. Se vogliamo accedere alla nostra casella di posta elettronica unipg.it senza usare un client di posta (eudora,

Dettagli

CA Asset Portfolio Management

CA Asset Portfolio Management CA Asset Portfolio Management Guida all'implementazione Versione 12.8 La presente documentazione, che include il sistema di guida in linea integrato e materiale distribuibile elettronicamente (d'ora in

Dettagli

Database Manager Guida utente DMAN-IT-01/09/10

Database Manager Guida utente DMAN-IT-01/09/10 Database Manager Guida utente DMAN-IT-01/09/10 Le informazioni contenute in questo manuale di documentazione non sono contrattuali e possono essere modificate senza preavviso. La fornitura del software

Dettagli

GUIDA DELL UTENTE IN RETE

GUIDA DELL UTENTE IN RETE GUIDA DELL UTENTE IN RETE Memorizza registro di stampa in rete Versione 0 ITA Definizione delle note Nella presente Guida dell'utente viene utilizzata la seguente icona: Le note spiegano come intervenire

Dettagli

Guida alla configurazione della posta elettronica. bassanonet.com

Guida alla configurazione della posta elettronica. bassanonet.com Guida alla configurazione della posta elettronica bassanonet.com 02 Guida alla configurazione della posta elettronica I programmi di posta elettronica consentono di gestire una o più caselle e-mail in

Dettagli

Guida dell'utente di Norton Save and Restore

Guida dell'utente di Norton Save and Restore Guida dell'utente Guida dell'utente di Norton Save and Restore Il software descritto in questo manuale viene fornito con contratto di licenza e può essere utilizzato solo in conformità con i termini del

Dettagli

Creare e ripristinare immagine di sistema con Windows 8

Creare e ripristinare immagine di sistema con Windows 8 Creare e ripristinare immagine di con Windows 8 La versione Pro di Windows 8 offre un interessante strumento per il backup del computer: la possibilità di creare un immagine completa del, ovvero la copia

Dettagli

Corso di Alfabetizzazione Informatica

Corso di Alfabetizzazione Informatica Corso di Alfabetizzazione Informatica Scopo di questo corso, vuole essere quello di fornire ad ognuno dei partecipanti, indipendentemente dalle loro precedenti conoscenze informatiche, l apprendimento

Dettagli

Guida dell amministratore

Guida dell amministratore Guida dell amministratore Maggiori informazioni su come poter gestire e personalizzare GFI FaxMaker. Modificare le impostazioni in base ai propri requisiti e risolvere eventuali problemi riscontrati. Le

Dettagli

Manuale di installazione della piattaforma Business Intelligence per Windows

Manuale di installazione della piattaforma Business Intelligence per Windows Piattaforma SAP BusinessObjects Business Intelligence Versione del documento: 4.1 Support Package 3-2014-03-25 Manuale di installazione della piattaforma Business Intelligence per Windows Sommario 1 Cronologia

Dettagli

Guida al ripristino e alla risoluzione dei problemi. Creare i dischi di ripristino subito dopo l'impostazione.

Guida al ripristino e alla risoluzione dei problemi. Creare i dischi di ripristino subito dopo l'impostazione. Guida al ripristino e alla risoluzione dei problemi Creare i dischi di ripristino subito dopo l'impostazione. Indice Trovare le informazioni necessarie... 3 Ripristino e backup... 4 Cos'è il ripristino

Dettagli

HORIZON SQL CONFIGURAZIONE DI RETE

HORIZON SQL CONFIGURAZIONE DI RETE 1-1/9 HORIZON SQL CONFIGURAZIONE DI RETE 1 CARATTERISTICHE DI UN DATABASE SQL...1-2 Considerazioni generali... 1-2 Concetto di Server... 1-2 Concetto di Client... 1-2 Concetto di database SQL... 1-2 Vantaggi...

Dettagli

Guida dell amministratore

Guida dell amministratore Guida dell amministratore Le informazioni e il contenuto del presente documento vengono forniti esclusivamente a scopi informativi e come sono, senza garanzie di alcun tipo, sia espresse che implicite,

Dettagli

SERVER VIDEO 1-PORTA H.264

SERVER VIDEO 1-PORTA H.264 SERVER VIDEO 1-PORTA H.264 MANUALE UTENTE DN-16100 SALVAGUARDIA IMPORTANTE Tutti i prodotti senza piombo offerti dall'azienda sono a norma con i requisiti della legge Europea sulla restrizione per l'uso

Dettagli

Rational Asset Manager, versione 7.1

Rational Asset Manager, versione 7.1 Rational Asset Manager, versione 7.1 Versione 7.1 Guida all installazione Rational Asset Manager, versione 7.1 Versione 7.1 Guida all installazione Note Prima di utilizzare queste informazioni e il prodotto

Dettagli

TeamViewer 7 Manuale Controllo remoto

TeamViewer 7 Manuale Controllo remoto TeamViewer 7 Manuale Controllo remoto TeamViewer GmbH Kuhnbergstraße 16 D-73037 Göppingen teamviewer.com Indice 1 Informazioni su TeamViewer... 5 1.1 Informazioni sul software... 5 1.2 Informazioni sul

Dettagli

TeamViewer 8 Manuale Controllo remoto

TeamViewer 8 Manuale Controllo remoto TeamViewer 8 Manuale Controllo remoto Rev 8.0-12/2012 TeamViewer GmbH Kuhnbergstraße 16 D-73037 Göppingen www.teamviewer.com Indice 1 Informazioni su TeamViewer... 6 1.1 Informazioni sul software... 6

Dettagli

Boot Camp Guida all installazione e alla configurazione

Boot Camp Guida all installazione e alla configurazione Boot Camp Guida all installazione e alla configurazione Indice 4 Introduzione 5 Cosa ti occorre 6 Panoramica dell installazione 6 Passo 1: verifica la presenza di aggiornamenti. 6 Passo 2: apri Assistente

Dettagli

ATLAS 2.X IL MANAGER NON SI AVVIA

ATLAS 2.X IL MANAGER NON SI AVVIA ATLAS 2.X IL MANAGER NON SI AVVIA Avvio di Atlas 2.x sul server CONTESTO La macchina deve rispecchiare le seguenti caratteristiche MINIME di sistema: Valori MINIMI per Server di TC con 10 postazioni d'esame

Dettagli

Manuale dell'amministratore

Manuale dell'amministratore Manuale dell'amministratore di LapLink Host 2 Introduzione a LapLink Host 4 Requisiti per LapLink Host 6 Esecuzione dell'installazione silent di LapLink Host 8 Modifica del file di procedura per l'installazione

Dettagli

Porta di Accesso versione 5.0.12

Porta di Accesso versione 5.0.12 Pag. 1 di 22 Controlli da effettuare in seguito al verificarsi di ERRORE 10 nell utilizzo di XML SAIA Porta di Accesso versione 5.0.12 Pag. 2 di 22 INDICE 1. INTRODUZIONE... 3 2. VERIFICHE DA ESEGUIRE...3

Dettagli

File Leggimi relativo a Quark Licensing Administrator 4.5.0.2

File Leggimi relativo a Quark Licensing Administrator 4.5.0.2 File Leggimi relativo a Quark Licensing Administrator 4.5.0.2 INDICE Indice File Leggimi relativo a Quark Licensing Administrator 4.5.0.2...4 Requisiti di sistema: QLA Server...5 Requisiti di sistema:

Dettagli

MANUALE UTENTE DEL SOFTWARE DI GESTIONE DEGLI ART. SDVR040A/SDVR080A/SDVR160A

MANUALE UTENTE DEL SOFTWARE DI GESTIONE DEGLI ART. SDVR040A/SDVR080A/SDVR160A MANUALE UTENTE DEL SOFTWARE DI GESTIONE DEGLI ART. SDVR040A/SDVR080A/SDVR160A Leggere attentamente questo manuale prima dell utilizzo e conservarlo per consultazioni future Via Don Arrigoni, 5 24020 Rovetta

Dettagli

Configurazione avanzata di IBM SPSS Modeler Entity Analytics

Configurazione avanzata di IBM SPSS Modeler Entity Analytics Configurazione avanzata di IBM SPSS Modeler Entity Analytics Introduzione I destinatari di questa guida sono gli amministratori di sistema che configurano IBM SPSS Modeler Entity Analytics (EA) in modo

Dettagli

3. nella pagina che verrà visualizzata digitare l indirizzo e-mail che si vuole consultare e la relativa password (come da comunicazione)

3. nella pagina che verrà visualizzata digitare l indirizzo e-mail che si vuole consultare e la relativa password (come da comunicazione) CONFIGURAZIONE DELLA CASELLA DI POSTA ELETTRONICA La consultazione della casella di posta elettronica predisposta all interno del dominio patronatosias.it può essere effettuata attraverso l utilizzo dei

Dettagli

Guida alla scansione su FTP

Guida alla scansione su FTP Guida alla scansione su FTP Per ottenere informazioni di base sulla rete e sulle funzionalità di rete avanzate della macchina Brother, consultare la uu Guida dell'utente in rete. Per ottenere informazioni

Dettagli

Manuale - TeamViewer 6.0

Manuale - TeamViewer 6.0 Manuale - TeamViewer 6.0 Revision TeamViewer 6.0 9947c Indice Indice 1 Ambito di applicazione... 1 1.1 Informazioni su TeamViewer... 1 1.2 Le nuove funzionalità della Versione 6.0... 1 1.3 Funzioni delle

Dettagli

SISSI IN RETE. Quick Reference guide guida di riferimento rapido

SISSI IN RETE. Quick Reference guide guida di riferimento rapido SISSI IN RETE Quick Reference guide guida di riferimento rapido Indice generale Sissi in rete...3 Introduzione...3 Architettura Software...3 Installazione di SISSI in rete...3 Utilizzo di SISSI in Rete...4

Dettagli

CA Asset Portfolio Management

CA Asset Portfolio Management CA Asset Portfolio Management Note di rilascio Versione 12.8 La presente documentazione, che include il sistema di guida in linea integrato e materiale distribuibile elettronicamente (d'ora in avanti indicata

Dettagli

COPERTURA WI-FI (aree chiamate HOT SPOT)

COPERTURA WI-FI (aree chiamate HOT SPOT) Wi-Fi Amantea Il Comune di Amantea offre a cittadini e turisti la connessione gratuita tramite tecnologia wi-fi. Il progetto inserisce Amantea nella rete wi-fi Guglielmo ( www.guglielmo.biz), già attivo

Dettagli

MEGA Process. Manuale introduttivo

MEGA Process. Manuale introduttivo MEGA Process Manuale introduttivo MEGA 2009 SP4 1ª edizione (giugno 2010) Le informazioni contenute nel presente documento possono essere modificate senza preavviso e non costituiscono in alcun modo un

Dettagli

Outlook Express 6 Microsoft Internet Explorer, Avvio del programma Creare un nuovo account

Outlook Express 6 Microsoft Internet Explorer, Avvio del programma Creare un nuovo account Outlook Express 6 è un programma, incluso nel browser di Microsoft Internet Explorer, che ci permette di inviare e ricevere messaggi di posta elettronica. È gratuito, semplice da utilizzare e fornisce

Dettagli

Come installare e configurare il software FileZilla

Come installare e configurare il software FileZilla Come utilizzare FileZilla per accedere ad un server FTP Con questo tutorial verrà mostrato come installare, configurare il software e accedere ad un server FTP, come ad esempio quello dedicato ai siti

Dettagli

Parallels Plesk Panel

Parallels Plesk Panel Parallels Plesk Panel Notifica sul Copyright ISBN: N/A Parallels 660 SW 39 th Street Suite 205 Renton, Washington 98057 USA Telefono: +1 (425) 282 6400 Fax: +1 (425) 282 6444 Copyright 1999-2009, Parallels,

Dettagli

SOLUZIONI PER ANOMALIE RISCONTRATE NELL USO DELLA PROCEDURA ON-LINE IMPOSSIBILITA DI ACCEDERE NELLA PROCEDURA ON-LINE

SOLUZIONI PER ANOMALIE RISCONTRATE NELL USO DELLA PROCEDURA ON-LINE IMPOSSIBILITA DI ACCEDERE NELLA PROCEDURA ON-LINE SOLUZIONI PER ANOMALIE RISCONTRATE NELL USO DELLA PROCEDURA ON-LINE IMPOSSIBILITA DI ACCEDERE NELLA PROCEDURA ON-LINE ESEGUIRE: MENU STRUMENTI ---- OPZIONI INTERNET --- ELIMINA FILE TEMPORANEI --- SPUNTARE

Dettagli

Windows Mail Outlook Express 6 Microsoft Outlook 2003 Microsoft Outlook 2007 Thunderbird Opera Mail Mac Mail

Windows Mail Outlook Express 6 Microsoft Outlook 2003 Microsoft Outlook 2007 Thunderbird Opera Mail Mac Mail Configurare un programma di posta con l account PEC di Il Titolare di una nuova casella PEC può accedere al sistema sia tramite Web (Webmail i ), sia configurando il proprio account ii nel programma di

Dettagli

Client di Posta Elettronica PECMailer

Client di Posta Elettronica PECMailer Client di Posta Elettronica PECMailer PECMailer è un semplice ma completo client di posta elettronica, ovvero un programma che consente di gestire la composizione, la trasmissione, la ricezione e l'organizzazione

Dettagli

CA Business Intelligence

CA Business Intelligence CA Business Intelligence Guida all'implementazione Versione 03.2.00 La presente documentazione ed ogni relativo programma software di ausilio (di seguito definiti "Documentazione") vengono forniti unicamente

Dettagli

Ambienti supportati. Configurazione della stampante di rete. Stampa. Gestione della carta. Manutenzione. Risoluzione dei problemi.

Ambienti supportati. Configurazione della stampante di rete. Stampa. Gestione della carta. Manutenzione. Risoluzione dei problemi. I server di stampa vengono utilizzati per collegare le stampanti alle reti. In tal modo, più utenti possono accedere alle stampanti dalle proprie workstation, condividendo sofisticate e costose risorse.

Dettagli

Guida del client per Symantec Endpoint Protection e Symantec Network Access Control

Guida del client per Symantec Endpoint Protection e Symantec Network Access Control Guida del client per Symantec Endpoint Protection e Symantec Network Access Control Guida del client per Symantec Endpoint Protection e Symantec Network Access Control Il software descritto nel presente

Dettagli

Installazione ed attivazione della "SUITE OFFIS" versione SERVER

Installazione ed attivazione della SUITE OFFIS versione SERVER Installazione ed attivazione della "SUITE OFFIS" versione SERVER Premessa La versione server di OFFIS può essere installata e utilizzata indifferentemente da PC/Win o Mac/Osx e consente l'accesso contemporaneo

Dettagli

FileMaker Server 13. Pubblicazione Web personalizzata con PHP

FileMaker Server 13. Pubblicazione Web personalizzata con PHP FileMaker Server 13 Pubblicazione Web personalizzata con PHP 2007-2013 FileMaker, Inc. Tutti i diritti riservati. FileMaker, Inc. 5201 Patrick Henry Drive Santa Clara, California 95054 Stati Uniti FileMaker

Dettagli

AUTENTICAZIONE CON CERTIFICATI DIGITALI MOZILLA THUNDERBIRD

AUTENTICAZIONE CON CERTIFICATI DIGITALI MOZILLA THUNDERBIRD AUTENTICAZIONE CON CERTIFICATI DIGITALI MOZILLA THUNDERBIRD 1.1 Premessa Il presente documento è una guida rapida che può aiutare i clienti nella corretta configurazione del software MOZILLA THUNDERBIRD

Dettagli

Se il corso non si avvia

Se il corso non si avvia Se il corso non si avvia Ci sono quattro possibili motivi per cui questo corso potrebbe non avviarsi correttamente. 1. I popup Il corso parte all'interno di una finestra di popup attivata da questa finestra

Dettagli

Guida del prodotto. McAfee SaaS Endpoint Protection (versione di ottobre 2012)

Guida del prodotto. McAfee SaaS Endpoint Protection (versione di ottobre 2012) Guida del prodotto McAfee SaaS Endpoint Protection (versione di ottobre 2012) COPYRIGHT Copyright 2012 McAfee, Inc. Copia non consentita senza autorizzazione. ATTRIBUZIONI DEI MARCHI McAfee, il logo McAfee,

Dettagli

Gestore Comunicazioni Obbligatorie. Progetto SINTESI. Comunicazioni Obbligatorie. Modulo Applicativo COB. - Versione Giugno 2013 -

Gestore Comunicazioni Obbligatorie. Progetto SINTESI. Comunicazioni Obbligatorie. Modulo Applicativo COB. - Versione Giugno 2013 - Progetto SINTESI Comunicazioni Obbligatorie Modulo Applicativo COB - Versione Giugno 2013-1 Versione Giugno 2013 INDICE 1 Introduzione 3 1.1 Generalità 3 1.2 Descrizione e struttura del manuale 3 1.3 Requisiti

Dettagli

Manuale di Remote Desktop Connection. Brad Hards Urs Wolfer Traduzione: Luciano Montanaro Traduzione: Daniele Micci

Manuale di Remote Desktop Connection. Brad Hards Urs Wolfer Traduzione: Luciano Montanaro Traduzione: Daniele Micci Manuale di Remote Desktop Connection Brad Hards Urs Wolfer Traduzione: Luciano Montanaro Traduzione: Daniele Micci 2 Indice 1 Introduzione 5 2 Il protocollo Remote Frame Buffer 6 3 Uso di Remote Desktop

Dettagli

TeamViewer 8 Manuale Meeting

TeamViewer 8 Manuale Meeting TeamViewer 8 Manuale Meeting Rev 8.0-12/2012 TeamViewer GmbH Kuhnbergstraße 16 D-73037 Göppingen www.teamviewer.com Indice 1 Informazioni su TeamViewer... 5 1.1 Informazioni sul software... 5 1.2 Informazioni

Dettagli

Per Iniziare con Parallels Desktop 10

Per Iniziare con Parallels Desktop 10 Per Iniziare con Parallels Desktop 10 Copyright 1999-2014 Parallels IP Holdings GmbH e i suoi affiliati. Tutti i diritti riservati. Parallels IP Holdings GmbH Vordergasse 59 8200 Schaffhausen Svizzera

Dettagli

GESTIONE DELLA E-MAIL

GESTIONE DELLA E-MAIL GESTIONE DELLA E-MAIL Esistono due metodologie, completamente diverse tra loro, in grado di consentire la gestione di più caselle di Posta Elettronica: 1. tramite un'interfaccia Web Mail; 2. tramite alcuni

Dettagli

Guida all Uso. L a t u a i m p r e s a, c h i av e i n m a n o. Guida_BusinessKey.indd 1 18-05-2007 10:53:34

Guida all Uso. L a t u a i m p r e s a, c h i av e i n m a n o. Guida_BusinessKey.indd 1 18-05-2007 10:53:34 Guida all Uso L a t u a i m p r e s a, c h i av e i n m a n o. Guida_BusinessKey.indd 1 18-05-2007 10:53:34 Cos è la Business Key La Business Key è una chiavetta USB portatile, facile da usare, inseribile

Dettagli

Funzioni di base. Manualino OE6. Outlook Express 6

Funzioni di base. Manualino OE6. Outlook Express 6 Manualino OE6 Microsoft Outlook Express 6 Outlook Express 6 è un programma, incluso nel browser di Microsoft Internet Explorer, che ci permette di inviare e ricevere messaggi di posta elettronica. È gratuito,

Dettagli

CATTURARE LO SCHERMO INTERO O LA FINESTRA ATTIVA

CATTURARE LO SCHERMO INTERO O LA FINESTRA ATTIVA CATTURARE LO SCHERMO INTERO O LA FINESTRA ATTIVA Supponiamo di voler eseguire una istantanea del nostro desktop, quella che in gergo si chiama Screenshot (da screen, schermo, e shot, scatto fotografico).

Dettagli

Parallels Plesk Panel

Parallels Plesk Panel Parallels Plesk Panel Notifica sul Copyright Parallels Holdings, Ltd. c/o Parallels International GMbH Vordergasse 59 CH-Schaffhausen Svizzera Telefono: +41-526320-411 Fax+41-52672-2010 Copyright 1999-2011

Dettagli

GUIDA WINDOWS LIVE MAIL

GUIDA WINDOWS LIVE MAIL GUIDA WINDOWS LIVE MAIL Requisiti di sistema Sistema operativo: versione a 32 o 64 bit di Windows 7 o Windows Vista con Service Pack 2 Processore: 1.6 GHz Memoria: 1 GB di RAM Risoluzione: 1024 576 Scheda

Dettagli

Guida all'installazione di SLPct. Manuale utente. Evoluzioni Software www.evoluzionisoftware.it info@evoluzionisoftware.it

Guida all'installazione di SLPct. Manuale utente. Evoluzioni Software www.evoluzionisoftware.it info@evoluzionisoftware.it Guida all'installazione di SLPct Manuale utente Evoluzioni Software www.evoluzionisoftware.it info@evoluzionisoftware.it Premessa Il redattore di atti giuridici esterno SLpct è stato implementato da Regione

Dettagli

Altre opzioni Optralmage

Altre opzioni Optralmage di Personalizzazione delle impostazioni............ 2 Impostazione manuale delle informazioni sul fax......... 5 Creazione di destinazioni fax permanenti................ 7 Modifica delle impostazioni di

Dettagli

PROGRAMMA IMPORT C/59 ISTAT MANUALE UTENTE

PROGRAMMA IMPORT C/59 ISTAT MANUALE UTENTE PROGRAMMA IMPORT C/59 ISTAT MANUALE UTENTE SETTEMBRE 2013 DATASIEL S.p.A Pag. 2/23 INDICE 1. INTRODUZIONE...3 1.1. Scopo...3 1.2. Servizio Assistenza Utenti...3 2. UTILIZZO DEL PROGRAMMA...4 2.1. Ricevere

Dettagli

INDICE INTRODUZIONE...3 REQUISITI MINIMI DI SISTEMA...4 INSTALLAZIONE DEI PROGRAMMI...5 AVVIAMENTO DEI PROGRAMMI...7 GESTIONE ACCESSI...

INDICE INTRODUZIONE...3 REQUISITI MINIMI DI SISTEMA...4 INSTALLAZIONE DEI PROGRAMMI...5 AVVIAMENTO DEI PROGRAMMI...7 GESTIONE ACCESSI... ambiente Windows INDICE INTRODUZIONE...3 REQUISITI MINIMI DI SISTEMA...4 INSTALLAZIONE DEI PROGRAMMI...5 AVVIAMENTO DEI PROGRAMMI...7 GESTIONE ACCESSI...8 GESTIONE DELLE COPIE DI SICUREZZA...10 AGGIORNAMENTO

Dettagli

Accesso alle risorse elettroniche SiBA da reti esterne

Accesso alle risorse elettroniche SiBA da reti esterne Accesso alle risorse elettroniche SiBA da reti esterne Chi può accedere? Il servizio è riservato a tutti gli utenti istituzionali provvisti di account di posta elettronica d'ateneo nel formato nome.cognome@uninsubria.it

Dettagli

Guida pratica di base

Guida pratica di base Adolfo Catelli Guida pratica di base Windows XP Professional Dicembre 2008 Sommario Accedere a Windows XP 4 Avviare Windows XP 4 Uscire da Windows XP 5 L interfaccia utente di Windows XP 6 Il desktop di

Dettagli

CA Process Automation

CA Process Automation CA Process Automation Glossario Release 04.2.00 La presente documentazione, che include il sistema di guida in linea integrato e materiale distribuibile elettronicamente (d'ora in avanti indicata come

Dettagli

Bitdefender Total Security 2015 Manuale d'uso

Bitdefender Total Security 2015 Manuale d'uso MANUALE D'USO Bitdefender Total Security 2015 Manuale d'uso Data di pubblicazione 20/10/2014 Diritto d'autore 2014 Bitdefender Avvertenze legali Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo manuale

Dettagli

Manuale installazione KNOS

Manuale installazione KNOS Manuale installazione KNOS 1. PREREQUISITI... 3 1.1 PIATTAFORME CLIENT... 3 1.2 PIATTAFORME SERVER... 3 1.3 PIATTAFORME DATABASE... 3 1.4 ALTRE APPLICAZIONI LATO SERVER... 3 1.5 ALTRE APPLICAZIONI LATO

Dettagli

Progetto Istanze On Line

Progetto Istanze On Line 2014 Progetto Istanze On Line 09 aprile 2014 INDICE 1 INTRODUZIONE ALL USO DELLA GUIDA... 3 1.1 SIMBOLI USATI E DESCRIZIONI... 3 2 GESTIONE DELL UTENZA... 4 2.1 COS È E A CHI È RIVOLTO... 4 2.2 NORMATIVA

Dettagli

SOFTWARE GESTIONE SMS DA INTERFACCE CL MANUALE D INSTALLAZIONE ED USO

SOFTWARE GESTIONE SMS DA INTERFACCE CL MANUALE D INSTALLAZIONE ED USO CLSMS SOFTWARE GESTIONE SMS DA INTERFACCE CL MANUALE D INSTALLAZIONE ED USO Sommario e introduzione CLSMS SOMMARIO INSTALLAZIONE E CONFIGURAZIONE... 3 Parametri di configurazione... 4 Attivazione Software...

Dettagli

C O M E I N I Z I A R E A U S A R E U N T A B L E T A N D R O I D

C O M E I N I Z I A R E A U S A R E U N T A B L E T A N D R O I D C O M E I N I Z I A R E A U S A R E U N T A B L E T A N D R O I D Se avete un tablet android, ma non avete la minima idea di come accenderlo, usarlo e avviarlo, seguite queste nostre indicazioni 1. ATTIVAZIONE

Dettagli

Form Designer Guida utente DOC-FD-UG-IT-01/01/12

Form Designer Guida utente DOC-FD-UG-IT-01/01/12 Form Designer Guida utente DOC-FD-UG-IT-01/01/12 Le informazioni contenute in questo manuale di documentazione non sono contrattuali e possono essere modificate senza preavviso. La fornitura del software

Dettagli

Strumenti 3D per SMART Notebook 11.1. Manuale dell'utente

Strumenti 3D per SMART Notebook 11.1. Manuale dell'utente Strumenti 3D per SMART Notebook 11.1 Manuale dell'utente Registrazione del prodotto Se si registra il prodotto SMART, si verrà informati delle nuove funzionalità e aggiornamenti software disponibili. Registrazione

Dettagli

Invio di SMS con FOCUS 10

Invio di SMS con FOCUS 10 Sommario I Sommario 1 1 2 Attivazione del servizio 1 3 Server e-service 3 4 Scheda anagrafica 4 4.1 Occhiale... pronto 7 4.2 Fornitura... LAC pronta 9 4.3 Invio SMS... da Carico diretto 10 5 Videoscrittura

Dettagli

1. FileZilla: installazione

1. FileZilla: installazione 1. FileZilla: installazione Dopo aver scaricato e salvato (sezione Download >Software Open Source > Internet/Reti > FileZilla_3.0.4.1_win32- setup.exe) l installer del nostro client FTP sul proprio computer

Dettagli

Guida. Vista Live. Controllo. Riproduzione su 24 ore. Ricerca avanz. Le icone includono: Mod. uscita. Icona. Un sensore di allarme.

Guida. Vista Live. Controllo. Riproduzione su 24 ore. Ricerca avanz. Le icone includono: Mod. uscita. Icona. Un sensore di allarme. Guida operatore del registratore TruVision Vista Live Sull immagine live dello schermo vengono visualizzati laa data e l ora corrente, il nome della telecamera e viene indicato se è in corso la registrazione.

Dettagli

I.Stat Guida utente Versione 1.7 Dicembre 2010

I.Stat Guida utente Versione 1.7 Dicembre 2010 I.Stat Guida utente Versione 1.7 Dicembre 2010 1 Sommario INTRODUZIONE 3 I concetti principali di I.Stat 4 Organizzazione dei dati 4 Ricerca 5 GUIDA UTENTE 6 Per iniziare 6 Selezione della lingua 7 Individuazione

Dettagli

Uso del computer e gestione dei file

Uso del computer e gestione dei file 1 di 1 Uso del computer e gestione dei file Argomenti trattati: Sistema operativo Microsoft Windows: interfaccia grafica e suoi elementi di base Avvio e chiusura di Windows Le FINESTRE e la loro gestione:

Dettagli

NAS 208 WebDAV Un'alternativa sicura per la condivisione di file su FTP

NAS 208 WebDAV Un'alternativa sicura per la condivisione di file su FTP NAS 208 WebDAV Un'alternativa sicura per la condivisione di file su FTP Eseguire il collegamento al NAS tramite WebDAV A S U S T O R C O L L E G E OBIETTIVI DEL CORSO Al termine di questo corso si dovrebbe

Dettagli

WINDOWS - Comandi rapidi da tastiera più utilizzati.

WINDOWS - Comandi rapidi da tastiera più utilizzati. WINDOWS - Comandi rapidi da tastiera più utilizzati. La prima colonna indica il tasto da premere singolarmente e poi rilasciare. La seconda e terza colonna rappresenta la combinazione dei i tasti da premere

Dettagli

Per iniziare con Parallels Desktop 9

Per iniziare con Parallels Desktop 9 Per iniziare con Parallels Desktop 9 Copyright 1999-2013 Parallels Holdings, Ltd. and its affiliates. All rights reserved. Parallels IP Holdings GmbH. Vordergasse 59 CH8200 Schaffhausen Switzerland Tel:

Dettagli