La restituzione spontanea e i Centri Comunali di Raccolta

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "La restituzione spontanea e i Centri Comunali di Raccolta"

Transcript

1 15 CENSIMENTO GENERALE DELLA POPOLAZIONE E DELLE ABITAZIONI La restituzione spontanea e i Centri Comunali di Raccolta Istat - Sede per la Sicilia 1

2 Le fasi della rilevazione Consegna dei questionari 12 settembre-22 ottobre Censimento e caricamento in SGR lista edifici dal 9 ottobre fino a completamento rilevazione sul campo Restituzione spontanea 9 ottobre-20 novembre Completamento rilevazione sul campo dal 21 novembre NB: la restituzione spontanea prosegue fino a chiusura operazioni 12-set 13-set 14-set 06-ott 07-ott 08-ott 09-ott 10-ott 22-ott 15-nov 16-nov 17-nov 18-nov 19-nov 20-nov 21-nov 22-nov 23-nov 24-nov 25-nov 26-nov Consegna questionari Censimento edifici Restituzione spontanea Chiusura operazioni censuarie Completamento rilevazione sul campo Confronto censimento-anagrafe Chiusura confronto C/A 2

3 La restituzione multicanale dei questionari possibilità per la famiglie di scegliere il canale di restituzione che meglio risponde alle proprie esigenze possibilità di restituire il questionario in qualsiasi punto del territorio comunale La restituzione multi-canale dei questionari inizia dalle del 9 ottobre 2011 Tutte le famiglie avranno almeno un mese di tempo per restituire spontaneamente il questionario: Gli indirizzi dei CCR dovranno essere reperiti dai rispondenti attraverso il numero verde o sul sito Internet del Censimento I Punti di Ritiro saranno chiaramente nominati nella campagna di comunicazione 3

4 La restituzione multicanale dei questionari in sintesi Multicanalità Compilazione via web Compilazione questionario cartaceo Punti di ritiro Centri Comunali di Raccolta ritiro da parte del rilevatore solo dal 21 Novembre 4

5 Restituzione dei questionari: Compilazione web (canale privilegiato) Le famiglie presenti in LAC potranno compilare on line il questionario a partire dalle del 9 ottobre 2011, digitando la password stampata sul frontespizio del questionario + il codice fiscale dell intestatario A procedura conclusa il sistema rilascerà la ricevuta attestante l avvenuta compilazione del questionario L avvenuta acquisizione del questionario sarà registrata (in tempo quasi-reale) nel Sistema di Gestione della Rilevazione L UCC potrà visualizzare (ma non modificare il questionario) NB: In caso di smarrimento del questionario sarà necessario recarsi presso l UCC per chiedere il ripristino della password. 5

6 Restituzione dei questionari: il questionario elettronico Vantaggi per i rispondenti guadagno di tempo: restituzione del questionario contestuale alla compilazione (il rispondente non deve recarsi presso il Punto di Ritiro o il Centro Comunale di Raccolta) in caso di errore è più semplice correggere a differenza del questionario cartaceo, non richiede fogli aggiuntivi per le famiglie che hanno un numero di componenti maggiore dei fogli individuali previsti (i fogli individuali vengono generati automaticamente sulla base del numero di persone facenti parte della famiglia) 6

7 Restituzione dei questionari: il questionario elettronico Vantaggi per i Comuni non richiede revisione aggiornamento in tempo reale SGR dei questionari compilati meno risorse da impiegare per la registrazione dell arrivo dei questionari nei Centri Comunali di Raccolta nella rilevazione sul campo Vantaggi per Istat acquisizione dei dati in tempo reale (niente lettura ottica) variabili testuali già codificate maggiore qualità dei dati raccolti 7

8 Restituzione dei questionari: Punti di Ritiro I Punti di Ritiro, diffusi capillarmente sul territorio, saranno attrezzati per ricevere i questionari compilati e fornire al cittadino la ricevuta di avvenuta restituzione. L informazione sull avvenuta restituzione presso i Punti di Ritiro sarà resa disponibile in SGR e quindi sarà tempestivamente visualizzabile dall UCC questionari restituiti dai rispondenti presso i Punti di Ritiro saranno recapitati, con cadenza settimanale, all indirizzo stabilito dall UCC (ultima pagina del questionario e, per i questionari di scorta, etichetta stampata a cura dell UCC) 8

9 Centri Comunali di Raccolta Entro il 9 ottobre l UCC dovrà attivare uno o più CCR che svolgeranno importanti funzioni di assistenza ai rispondenti e di supporto al monitoraggio e alla gestione della rilevazione sul campo: inserimento in SGR della Lista Edifici comuni < ab. comuni > ab. e comuni capoluogo solo sezioni non RNC Ricezione e revisione dei questionari cartacei Registrazione arrivo questionari cartacei in SGR Assistenza ai rispondenti Consegna questionari sostitutivi Consegna questionari/fogli aggiuntivi Postazioni web per la compilazione on line del questionario 9

10 Gestione questionari cartacei Tutti i questionari cartacei tornano all UCC competente per territorio: Punti di Ritiro l UCC ha deciso a priori a quale indirizzo (CCR) farli recapitare dal vettore CCR indirizzo più conveniente per la famiglia (non determinabile a priori dall UCC) Per i Comuni > abitanti e comuni capoluogo possibilità di comunicare più di un indirizzo CCR per la restituzione (circolare n. 5- modd. MT4). Conclusione: i questionari cartacei di una sezione di censimento non torneranno tutti allo stesso indirizzo potranno (dovranno?) essere lavorati da diversi operatori 10

11 Gestione questionari cartacei E fondamentale pianificare la gestione dei questionari restituiti: a. necessità di organizzarsi in modo da revisionare i questionari al CCR presso cui arrivano = CCR multifunzionali (i questionari vengono non solo ricevuti ma anche lavorati ) 11 oppure b. organizzarsi per spostare i questionari presso il CCR dove devono essere revisionati (necessità di apporre il codice di sezione sul questionario)

12 Operazioni sui questionari cartacei Per tutti i questionari cartacei (CCR, Punti di Ritiro, rilevatore), l UCC deve provvedere a registrare in SGR l arrivo del questionario effettuare la revisione compilare i modelli riepilogativi NB Se la revisione è contestuale alla consegna (consegna presso CCR oppure a rilevatore) si riducono gli interventi sul territorio del rilevatore 12

13 CCR: ricezione questionari Modalità di restituzione Azioni di controllo Questionario on-line Revisione automatica Questionario cartaceo Centri Comunali di Raccolta (CCR) Rilevatore Revisione immediata e contestuale alla restituzione. È necessario indicare l avvenuta revisione nell apposito riquadro riservato al rilevatore e al Comune Punti di Ritiro In assenza delle informazioni necessarie si provvederà a ricontattare la famiglia per verificare le incoerenze riscontrate 13

14 CCR: ricezione questionari cartacei L operatore addetto alla ricezione presso i CCR deve: verificare che il rispondente dimori abitualmente nel comune : NON si consegnano questionari a residenti di altri comuni effettuare la revisione del questionario in presenza del rispondente (per evitare la necessità di ricontatto per integrare/correggere il questionario) se non è possibile effettuare la revisione contestuale, verificare la presenza delle informazioni necessarie per futuri contatti con la famiglia (numero di telefono e/o ) NB: la presenza di queste informazioni è fondamentale nel caso in cui il questionario sia riconsegnato ad un CCR diverso da quello a cui appartiene la sezione del rispondente rilasciare la ricevuta dell avvenuta restituzione 14

15 ricezione questionari cartacei: registrazione arrivo Si registra l arrivo in SGR inserendo il codice questionario, specificando la modalità di restituzione (restituito presso il CCR, presso il Punto di ritiro, o al rilevatore) in caso di restituzione al CCR, si specifica l indirizzo tra quelli presenti nel menù a tendina Si biffa la casella Registrato arrivo (SGR) nell apposito riquadro nell ultima pagina del questionario Se viene effettuata la revisione contestuale si biffa anche la casella Revisionato sul questionario e in SGR 15

16 Operazioni sui quest. cartacei: compilazione modelli riepilogativi Per tutti i questionari cartacei revisionati si compilano i Modelli Riepilogativi riportando in SGR i dati contenuti nel riquadro riepilogativo del questionario si barra la casella Compilato modello riepilogativo (SGR) nell apposito riquadro del modello NB: I modelli riepilogativi possono essere compilati sia dal Menù Questionari Inserimento Modelli riepilogativi nel caso in cui l operazione venga effettuata in back office - sia dal Diario di Sezione, nel caso in cui venga effettuata dal rilevatore) 16

17 CCR: Chiarimenti e assistenza Smarrimento/deterioramento del questionario richiesta di un questionario sostitutivo si verifica che il rispondente dimori abitualmente nel comune : NON si consegnano questionari a residenti di altri comuni Caso 1 - Questionario elettronico se presso il CCR è presente una postazione internet si invita il rispondente a compilare il questionario elettronico (eventualmente offrendo assistenza per la compilazione on line) 17 si procede al ripristino della password previo inserimento del codice del questionario smarrito (per motivi di riservatezza, le nuove credenziali potranno essere comunicate esclusivamente al rispondente, previa identificazione)

18 CCR: chiarimenti e assistenza Smarrimento/deterioramento del questionario Caso 2 il rispondente richiede un nuovo questionario cartaceo: si stampa e si appone l etichetta con l indirizzo di restituzione su un questionario di scorta si inserisce in SGR il codice del questionario smarrito che verrà annullato e si registra in SGR il codice del nuovo questionario consegnato Tale operazione genera nel Diario di Sezione una nuova riga con i dati dell Intestatario e il nuovo codice questionario.

19 Verso il censimento La restituzione spontanea e i Grazie per l attenzione! Centri Comunali di Raccolta Sede territoriale per la Sicilia Palermo, 30 Giugno 2011

Compiti e organizzazione degli Uffici Comunali di Censimento

Compiti e organizzazione degli Uffici Comunali di Censimento 5 Marzo 2007 15 CENSIMENTO GENERALE DELLA POPOLAZIONE E DELLE ABITAZIONI Compiti e organizzazione degli Uffici Comunali di Censimento Incontri con gli UCC giugno-luglio 2011 Istat sede per l Emilia-Romagna

Dettagli

Allora, se capisco bene la domanda:

Allora, se capisco bene la domanda: 1. la distribuzione dei questionari dai punti di raccolta del vettore ai CCR come avverrà (nel caso ovviamente i CCR siano più di uno)? c'è una corrispondenza territoriale fra punto di raccolta e i CCR,

Dettagli

GUIDA AI SERVIZI ON LINE RICHIESTA E STAMPA CERTIFICATO ANAGRAFE, STATO CIVILE ED ELETTORALE

GUIDA AI SERVIZI ON LINE RICHIESTA E STAMPA CERTIFICATO ANAGRAFE, STATO CIVILE ED ELETTORALE GUIDA AI SERVIZI ON LINE RICHIESTA E STAMPA CERTIFICATO ANAGRAFE, STATO CIVILE ED ELETTORALE PAGAMENTO CERTIFICATI ANAGRAFE, STATO CIVILE ED ELETTORALE Comune di Pag. 1 di 21 INDICE 1. AGGIORNAMENTI 3

Dettagli

Garanzia Giovani Toscana Manuale Utente

Garanzia Giovani Toscana Manuale Utente 1 Sommario Accesso al portale...3 Registrazione di un nuovo utente...4 Autenticazione...5 Inserimento di una domanda di adesione...6 Verifica della domanda inserita... 10 Annullamento della domanda inserita...

Dettagli

Istituto Nazionale di Statistica. Dipartimento per la Produzione statistica e il Coordinamento Tecnico Scientifico

Istituto Nazionale di Statistica. Dipartimento per la Produzione statistica e il Coordinamento Tecnico Scientifico Istituto Nazionale di Statistica Dipartimento per la Produzione statistica e il Coordinamento Tecnico Scientifico Direzione Centrale dei Censimenti Generali Circolare n. 8 Ai Responsabili degli Uffici

Dettagli

RILEVAZIONE CAMPIONARIA SULLE AZIENDE LEGNOSE AGRARIE. Manuale d uso. Versione 1 10 luglio 2012 INDICE

RILEVAZIONE CAMPIONARIA SULLE AZIENDE LEGNOSE AGRARIE. Manuale d uso. Versione 1 10 luglio 2012 INDICE RILEVAZIONE CAMPIONARIA SULLE AZIENDE LEGNOSE AGRARIE SGR-ILA: SISTEMA DI GESTIONE DELLA RILEVAZIONE Manuale d uso. Versione 1 10 luglio 2012 INDICE Introduzione... 3 Sistema di autenticazione... 4 OPERATORI...

Dettagli

Software per la Rilevazione delle deleghe sindacali. Manuale d uso anno 2010

Software per la Rilevazione delle deleghe sindacali. Manuale d uso anno 2010 Software per la Rilevazione delle deleghe sindacali Settore Farmacie Manuale d uso anno 2010 1 PREMESSA Il documento di seguito presentato descrive le caratteristiche ed il funzionamento del software per

Dettagli

I Servizi self-service: Procedura di assegnazione PIN per funzionari incaricati

I Servizi self-service: Procedura di assegnazione PIN per funzionari incaricati I Servizi self-service: Procedura di assegnazione PIN per funzionari incaricati Per accedere ai servizi Self-service sul Portale Stipendi PA è necessario che ciascun dipendente sia: registrato sul Portale

Dettagli

15 CENSIMENTO GENERALE DELLA POPOLAZIONE E DELLE ABITAZIONI

15 CENSIMENTO GENERALE DELLA POPOLAZIONE E DELLE ABITAZIONI Sistema Statistico Nazionale Istituto Nazionale di Statistica 15 CENSIMENTO GENERALE DELLA POPOLAZIONE E DELLE ABITAZIONI MANUALE DELLA RILEVAZIONE A cura di Donatella Zindato Hanno collaborato Federico

Dettagli

Assistenza Amministratore di sistema

Assistenza Amministratore di sistema Istruzioni per il cliente Assistenza Amministratore di sistema _1 4_ Accedere a BPIOL 30_ Richiedere la BPIOL key indice 6_ 7_ 8_ 9_ 10_ Cambiare la password di accesso Blocco della password Il menù di

Dettagli

Indice: Portale Aste Telematiche pag. 2. Barra dei menù pag. 3. Registrazione al servizio pag. 5. Recupero Username e Password pag.

Indice: Portale Aste Telematiche pag. 2. Barra dei menù pag. 3. Registrazione al servizio pag. 5. Recupero Username e Password pag. Indice: Portale Aste Telematiche pag. 2 Barra dei menù pag. 3 Registrazione al servizio pag. 5 Recupero Username e Password pag. 11 Area Riservata pag. 16 Codici di partecipazione pag. 17 Partecipazione

Dettagli

Manuale Utente SIRECO

Manuale Utente SIRECO Corte Dei Conti Manuale Utente SIRECO Guida alle funzioni del modulo Redattore 1 di 157 Corte Dei Conti Indice dei contenuti 1. Obiettivo del documento... 5 1.1 Acronimi, abbreviazioni, e concetti di base...

Dettagli

COMUNE DI VALENZA UFFICIO COMUNALE DI CENSIMENTO

COMUNE DI VALENZA UFFICIO COMUNALE DI CENSIMENTO COMUNE DI VALENZA UFFICIO COMUNALE DI CENSIMENTO AVVISO RISERVATO AI DIPENDENTI DEL COMUNE DI VALENZA ASSUNTI A TEMPO INDETERMINATO PER LA SELEZIONE INTERNA, PER SOLI TITOLI, PER IL RECLUTAMENTO DI COORDINATORI

Dettagli

MANUALE PER I DOCENTI: GESTIONE APPELLI E VERBALIZZAZIONE ESAMI ONLINE ESAMI SCRITTI

MANUALE PER I DOCENTI: GESTIONE APPELLI E VERBALIZZAZIONE ESAMI ONLINE ESAMI SCRITTI UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI TORINO MANUALE PER I DOCENTI: GESTIONE APPELLI E VERBALIZZAZIONE ESAMI ONLINE ESAMI SCRITTI 1 SOMMARIO ACCESSO ALLA MYUNITO DOCENTE...3 GESTIONE LISTA ISCRITTI...4 INSERIMENTO

Dettagli

Manuale operatore CUP on-line (v.1)

Manuale operatore CUP on-line (v.1) Manuale operatore CUP on-line (v.1) In questo manuale sarà effettuata una panoramica sull utilizzo e sulle principali funzioni del programma CUP (Centro Unico di Prenotazione), disponibile on-line agli

Dettagli

Manuale d uso. Fatturazione elettronica attiva

Manuale d uso. Fatturazione elettronica attiva Manuale d uso Fatturazione elettronica attiva Prima FASE Data Versione Descrizione Autore 10/03/2015 Versione 2.0 Manuale Utente Patrizia Villani 28/05/2015 Versione 3.0 Revisione Manuale Utente Patrizia

Dettagli

I L RESPONSABILE DELL UFFICIO COMUNALE DI CENSIMENTO

I L RESPONSABILE DELL UFFICIO COMUNALE DI CENSIMENTO ---- Avviso interno per la selezione di rilevatori per il 15 Censimento Generale della Popolazione e delle Abitazioni I L RESPONSABILE DELL UFFICIO COMUNALE DI CENSIMENTO Visto l art. 50 del D.L. 31 maggio

Dettagli

Guida Rapida all uso del portale www.tiinvito.com v.1.0 (beta)

Guida Rapida all uso del portale www.tiinvito.com v.1.0 (beta) Guida Rapida all uso del portale www.tiinvito.com v.1.0 (beta) 1 PREMESSA Lo scopo del portale è quello di semplificare le operazioni di gestione degli invitati ad un evento (es. un Matrimonio) mediante

Dettagli

COMUNE DI.SOMMARIVA PERNO.

COMUNE DI.SOMMARIVA PERNO. COMUNE DI.SOMMARIVA PERNO. PROVINCIA DI CUNEO.. UFFICIO COMUNALE DI CENSIMENTO 15 Censimento generale della popolazione e delle a bitazioni BANDO PER LA SELEZIONE DI ASPIRANTI RILEVATORI IL RESPONSABILE

Dettagli

Procedura di convenzionamento e attivazione tirocini Banca Dati St@ge

Procedura di convenzionamento e attivazione tirocini Banca Dati St@ge Procedura di convenzionamento e attivazione tirocini Banca Dati St@ge 1 FASE: INVIARE UNA PROPOSTA DI CONVENZIONAMENTO La stipula di un convenzione è obbligatoria e preventiva allo svolgimento del tirocinio.

Dettagli

Istituto Nazionale di Statistica

Istituto Nazionale di Statistica Istituto Nazionale di Statistica Dipartimento per la Produzione statistica e il Coordinamento Tecnico Scientifico Direzione Centrale dei Censimenti Generali Circolare n. 6 Ai Responsabili degli Uffici

Dettagli

CENTRO ASSISTENZA CLIENTI OMNIAWEB

CENTRO ASSISTENZA CLIENTI OMNIAWEB CENTRO ASSISTENZA CLIENTI OMNIAWEB GUIDA ALL USO Per facilitare la gestione delle richieste di assistenza tecnica e amministrativa Omniaweb da oggi si avvale anche di un servizio online semplice, rapido

Dettagli

CONTACT CENTER ISTRUZIONI PER L USO

CONTACT CENTER ISTRUZIONI PER L USO CONTACT CENTER ISTRUZIONI PER L USO Sommario SOMMARIO Accedere al Contact Center... 2 Inviare un quesito alla CIPAG tramite il Contact Center... 5 Consultare lo stato di lavorazione dei quesiti... 8 Recupero

Dettagli

Città di Fabriano Provincia di Ancona

Città di Fabriano Provincia di Ancona Città di Fabriano Provincia di Ancona AVVISO PUBBLICO DI SELEZIONE PER SOLI TITOLI PER LA FORMAZIONE DI UNA GRADUATORIA FINALIZZATA AL CONFERIMENTO DI INCARICHI DI RILEVATORE PER IL 15 CENSIMENTO GENERALE

Dettagli

Città di Treviso UFFICIO COMUNALE DI CENSIMENTO

Città di Treviso UFFICIO COMUNALE DI CENSIMENTO Treviso, 18.7.2011 BANDO PER LA SELEZIONE DEI RILEVATORI PER IL CENSIMENTO DELLA POPOLAZIONE E DELLE ABITAZIONI 2011 (Approvato con Determinazione Dirigenziale n. 1178 del 18.7.2011) IL DIRIGENTE DELL

Dettagli

Progetto Istanze On Line

Progetto Istanze On Line 2009 Progetto Istanze On Line 20 marzo 2009 INDICE 1 INTRODUZIONE ALL USO DELLA GUIDA...3 1.1 SIMBOLI USATI E DESCRIZIONI...3 2 GESTIONE DELL UTENZA...4 2.1 COS È E A CHI È RIVOLTO...4 2.2 NORMATIVA DI

Dettagli

24/01/2014 GUIDA ALLA NAVIGAZIONE

24/01/2014 GUIDA ALLA NAVIGAZIONE GUIDA ALLA NAVIGAZIONE 1 Sommario 1. STRUTTURA GENERALE DEL SITO... 3 1.1. REGISTRAZIONE... 4 2. RICHIESTA DI ADESIONE ON LINE ALLA COPERTURA ASSICURATIVA DELLA RESPONSABILITÀ PERSONALE COLPA GRAVE AD

Dettagli

Progetto Istanze On Line

Progetto Istanze On Line 2011 Progetto Istanze On Line 22 luglio 2011 INDICE 1 INTRODUZIONE ALL USO DELLA GUIDA... 3 1.1 SIMBOLI USATI E DESCRIZIONI... 3 2 GESTIONE DELL UTENZA... 4 2.1 COS È E A CHI È RIVOLTO... 4 2.2 NORMATIVA

Dettagli

Università degli Studi di Padova Centro di Calcolo di Ateneo

Università degli Studi di Padova Centro di Calcolo di Ateneo Università degli Studi di Padova Centro di Calcolo di Ateneo GeBeS Abilitazione Guida rapida all uso Versione del 29 aprile 2011 Sommario Descrizione generale del modulo GeBeS Abilitazione... 2 La funzione

Dettagli

Verso il Censimento Permanente

Verso il Censimento Permanente Big data, Open data, Statistical data Dalla qualità dei dati alla qualità dell informazione statistica Conegno USCI 25-26 settembre 2014 Verso il Censimento Permanente I comuni e il Censimento Continuo

Dettagli

Comunicazioni Obbligatorie

Comunicazioni Obbligatorie Comunicazioni Obbligatorie Sistema informatico on-line di supporto Guida alla compilazione del form di accreditamento Indice 1. Indice 1. Indice... 2 2. Guida all accreditamento... 3 2.1 Credenziali di

Dettagli

www.abbonamenti-trevisosta.it

www.abbonamenti-trevisosta.it PROCEDURA ABBONAMENTO ON-LINE : È necessario, per chi desidera utilizzare questa modalità di pagamento, effettuare una registrazione presso la biglietteria Trevisosta, per comunicare i propri dati anagrafici

Dettagli

2. LOGIN E RECUPERO DATI DI ACCESSO

2. LOGIN E RECUPERO DATI DI ACCESSO 1. ACCESSO AL SISTEMA La prima schermata cui si accede consente le seguenti operazioni: Login Registrazione nuovo utente Recupero password e/o nome utente 2. LOGIN E RECUPERO DATI DI ACCESSO L accesso

Dettagli

Ministero dell Economia e delle Finanze Dipartimento del Tesoro Direzione del Debito Pubblico - Ufficio IV PROGETTO CEAM

Ministero dell Economia e delle Finanze Dipartimento del Tesoro Direzione del Debito Pubblico - Ufficio IV PROGETTO CEAM Ministero dell Economia e delle Finanze Dipartimento del Tesoro Direzione del Debito Pubblico - Ufficio IV PROGETTO CEAM Monitoraggio Indebitamento Enti Locali e Territoriali e Accesso ai Mercati Rilevazione

Dettagli

Servizi on-line per le Aziende e i Consulenti disponibili su web INTERNET

Servizi on-line per le Aziende e i Consulenti disponibili su web INTERNET Istituto Nazionale Previdenza Sociale Direzione Centrale delle Entrate Contributive Direzione Centrale Sistemi Informativi e Telecomunicazioni Direzione Centrale Organizzazione Servizi on-line per le Aziende

Dettagli

OrizzonteScuola.it. riproduzione riservata

OrizzonteScuola.it. riproduzione riservata GUIDA ALLA REGISTRAZIONE SU ISTANZE ON LINE A) Prima parte della registrazione - B) Identificazione presso una Segreteria scolastica statale C) Primo accesso e cambio del Codice Personale - D) Validazione

Dettagli

CWT Portrait Modalità di Accesso

CWT Portrait Modalità di Accesso 1 CWT Portrait Modalità di Accesso Prima di iniziare ad utilizzare CWT Book 2 go è necessario aggiornare su CWT Portrait il proprio profilo. Le credenziali di accesso al tool verranno inviate mediante

Dettagli

ARTeS iscrizione Albi e Registri Terzo Settore della Regione Lazio Guida alle procedure di iscrizione. Rev. 0 del 2 maggio 2012

ARTeS iscrizione Albi e Registri Terzo Settore della Regione Lazio Guida alle procedure di iscrizione. Rev. 0 del 2 maggio 2012 ARTeS iscrizione Albi e Registri Terzo Settore della Regione Lazio Guida alle procedure di iscrizione Rev. 0 del 2 maggio 2012 1 Il sistema informativo A.R.Te.S. È operativa dal 2 maggio la nuova procedura

Dettagli

Manuale Utente. Guida all utilizzo della procedura telematica per la richiesta d'iscrizione al Registro Generale delle Organizzazioni di Volontariato

Manuale Utente. Guida all utilizzo della procedura telematica per la richiesta d'iscrizione al Registro Generale delle Organizzazioni di Volontariato REGIONE PUGLIA SEZIONE BANDI TELEMATICI Servizio Politiche di benessere sociale e pari opportunità Manuale Utente Guida all utilizzo della procedura telematica per la richiesta d'iscrizione al Registro

Dettagli

La gestione degli esami di profitto in UniTn -Verbalizzazione cartacea-

La gestione degli esami di profitto in UniTn -Verbalizzazione cartacea- La gestione degli esami di profitto in UniTn -Verbalizzazione cartacea- Area Docente Sommario Premessa... 2 1 Gli esami di profitto... 3 1.1 La gestione degli esami di profitto in UniTn... 3 1.1.1 Definizione

Dettagli

Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali

Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali Comunicazioni Obbligatorie Sistema informatico CO Dominio transitorio Guida alla compilazione del form di accreditamento Indice 1. Indice 1. Indice... 2 2.

Dettagli

Istituto Nazionale di Statistica Dipartimento per i censimenti e gli archivi amministrativi e statistici

Istituto Nazionale di Statistica Dipartimento per i censimenti e gli archivi amministrativi e statistici Circolare n. 1/SCU Protocollo n. Al Dirigente scolastico Indirizzo email Roma, Oggetto: 9 Censimento generale dell industria e dei servizi e Censimento delle istituzioni non profit. Rilevazione sulle istituzioni

Dettagli

Rev. 1.3. Manuale Docente OMNIA REGISTRO ELETTRONICO. Darwin Technologies S.R.L.S.

Rev. 1.3. Manuale Docente OMNIA REGISTRO ELETTRONICO. Darwin Technologies S.R.L.S. Rev. 1.3 OMNIA REGISTRO ELETTRONICO Darwin Technologies S.R.L.S. Sommario 1.Introduzione... 2 2.Primo Accesso... 2 3.Desktop di Lavoro... 2 4.Bacheca Personale... 3 5.Profilo Personale... 3 6.Registro

Dettagli

Applicativo PSR 2007-2013. Manuale per la compilazione delle domande per il Prestito di Conduzione

Applicativo PSR 2007-2013. Manuale per la compilazione delle domande per il Prestito di Conduzione Applicativo PSR 007-03 Manuale per la compilazione delle domande per il Prestito di Conduzione INDICE Quadri di accesso al sistema Pag. 3 Quadro definizione domanda Pag. 5 Quadro generale di accesso alla

Dettagli

Manuale Servizio NEWSLETTER

Manuale Servizio NEWSLETTER Manuale Servizio NEWSLETTER Manuale Utente Newsletter MMU-05 REDAZIONE Revisione Redatto da Funzione Data Approvato da Funzione Data 00 Silvia Governatori Analista funzionale 28/01/2011 Lorenzo Bonelli

Dettagli

Dipartimento Comunicazione. Guida all Identificazione

Dipartimento Comunicazione. Guida all Identificazione Dipartimento Comunicazione Guida all Identificazione Guida all Identificazione 2 Sommario 1. Premessa... 3 2. Identificazione al Portale tramite documento d identità... 4 2.1 Registrazione al Portale...

Dettagli

Contact Center Manuale CC_Contact Center

Contact Center Manuale CC_Contact Center Contact Center Manuale CC_Contact Center Revisione del 05/11/2008 INDICE 1. FUNZIONALITÀ DEL MODULO CONTACT CENTER... 3 1.1 Modalità di interfaccia con il Contact Center... 3 Livelli di servizio... 4 1.2

Dettagli

Istruzioni per l iscrizione on-line all Albo Cottimisti

Istruzioni per l iscrizione on-line all Albo Cottimisti Istruzioni per l iscrizione on-line all Albo Cottimisti Ambiente Operativo L applicazione Albo Cottimisti è un progetto in ambiente Web, che utilizza tecnologia Microsoft ed è stato realizzato per operare

Dettagli

Manuale Utente. Gestione Richieste supporto BDAP. Versione 1.0

Manuale Utente. Gestione Richieste supporto BDAP. Versione 1.0 Manuale Utente Gestione Richieste supporto BDAP Versione 1.0 Roma, Settembre 2015 1 Indice 1 Generalità... 3 1.1 Scopo del documento... 3 1.2 Versioni del documento... 3 1.3 Documenti di Riferimento...

Dettagli

PROCEDURA INSERIMENTO DOMANDA ALBO FORMATORI

PROCEDURA INSERIMENTO DOMANDA ALBO FORMATORI PROCEDURA INSERIMENTO DOMANDA ALBO FORMATORI La presente vuole essere una semplice e breve sintesi operativa della procedura d inserimento dati: per quanto riguarda i tempi, le modalità, i dati, i requisiti

Dettagli

ISTITUTO G. GASLINI MANUALE D USO PRENOTAZIONI ON LINE DI PRESTAZIONI SPECIALISTICHE

ISTITUTO G. GASLINI MANUALE D USO PRENOTAZIONI ON LINE DI PRESTAZIONI SPECIALISTICHE ISTITUTO G. GASLINI MANUALE D USO PRENOTAZIONI ON LINE DI PRESTAZIONI SPECIALISTICHE Premessa Il presente documento illustra le caratteristiche dell applicazione web sviluppata per permettere all utenza

Dettagli

Flusso per la gestione delle prestazioni occasionali di tipo accessorio

Flusso per la gestione delle prestazioni occasionali di tipo accessorio Flusso per la gestione delle prestazioni occasionali di tipo accessorio Fase facoltativa Domanda Domanda del del lavoratore lavoratore al al CPI CPI Registrazione Registrazione lavoratore lavoratore Richiesta

Dettagli

Dal 1 gennaio di questo anno Eurofer ha cambiato gestore amministrativo, di conseguenza anche la parte riservata del sito ha subito delle modifiche.

Dal 1 gennaio di questo anno Eurofer ha cambiato gestore amministrativo, di conseguenza anche la parte riservata del sito ha subito delle modifiche. A tutte le aziende associate a EUROFER Roma, 11 gennaio 2010 Prot. 11/01/10 Oggetto: modifica procedure invio distinte CIRCOLARE 1/2010 Dal 1 gennaio di questo anno Eurofer ha cambiato gestore amministrativo,

Dettagli

Prenotazione / Gestione on-line dei verbali d esame

Prenotazione / Gestione on-line dei verbali d esame Prenotazione / Gestione on-line dei verbali d esame PREMESSA Il documento ha lo scopo di definire e regolamentare le procedure connesse con la prenotazione degli esami on line in fase di prima applicazione.

Dettagli

L iniziativa. Procedura per richiedere l autorizzazione alla richiesta di firma digitale su CRS

L iniziativa. Procedura per richiedere l autorizzazione alla richiesta di firma digitale su CRS Istruzioni per la richiesta della Firma Digitale sulla CRS L iniziativa Nell ambito dell attuazione dell Accordo di Programma per lo sviluppo economico e la competitività del sistema lombardo, Regione

Dettagli

Manuale Utente. Gestione Richieste supporto Data Warehouse. Della Ragioneria Generale dello Stato. Versione 1.0. Roma, Ottobre 2015

Manuale Utente. Gestione Richieste supporto Data Warehouse. Della Ragioneria Generale dello Stato. Versione 1.0. Roma, Ottobre 2015 Manuale Utente Gestione Richieste supporto Data Warehouse Della Ragioneria Generale dello Stato Versione 1.0 Roma, Ottobre 2015 1 Indice 1 Generalità... 3 1.1 Scopo del documento... 3 1.2 Versioni del

Dettagli

Servizio di Invio Telematico delle Schedine Alloggiati

Servizio di Invio Telematico delle Schedine Alloggiati Servizio di Invio Telematico delle Schedine Alloggiati 1. Login Fig.1.1: Maschera di Login Per accedere all applicativo inserire correttamente nome utente e password poi fare clic sul pulsante Accedi,

Dettagli

Manuale d uso Utente

Manuale d uso Utente - 1/29 Manuale d uso Utente Progetto Commessa Cliente Capo Progetto Redatto da Verificato da Lepida SpA Regione Emilia-Romagna Vania Corelli Grappadelli Fabio Baroncini Approvato da Data redazione 27/06/2013

Dettagli

Guida alla compilazione del questionario elettronico

Guida alla compilazione del questionario elettronico Sommario 1. Il questionario elettronico... 1 1.1 Prerequisiti... 1 1.2 Accesso al questionario elettronico... 2 1.2.1 Procedura di primo accesso per i rispondenti... 3 1.2.2 Procedura di cambio/recupero

Dettagli

Guida alla presentazione della domanda di contributo sul bando MODA DESIGN sostegno alle imprese del settore con particolare riferimento all

Guida alla presentazione della domanda di contributo sul bando MODA DESIGN sostegno alle imprese del settore con particolare riferimento all Guida alla presentazione della domanda di contributo sul bando MODA DESIGN sostegno alle imprese del settore con particolare riferimento all imprenditoria femminile Indice 1. Introduzione... 3 2. Accesso

Dettagli

Guida al primo accesso sul SIAN

Guida al primo accesso sul SIAN Guida al primo accesso sul SIAN Il presente documento illustra le modalità operative per il primo accesso al sian e l attivazione dell utenza per poter fruire dei servizi presenti nella parte privata del

Dettagli

Progetto Istanze On Line

Progetto Istanze On Line 2014 Progetto Istanze On Line 09 aprile 2014 INDICE 1 INTRODUZIONE ALL USO DELLA GUIDA... 3 1.1 SIMBOLI USATI E DESCRIZIONI... 3 2 GESTIONE DELL UTENZA... 4 2.1 COS È E A CHI È RIVOLTO... 4 2.2 NORMATIVA

Dettagli

Provincia di Napoli Area Patrimonio Direzione Provveditorato e Economato

Provincia di Napoli Area Patrimonio Direzione Provveditorato e Economato Direzione Provveditorato e Economato ALBO TELEMATICO DEGLI OPERATORI ECONOMICI PER BENI E SERVIZI - ISTRUZIONI OPERATIVE PER L ISCRIZIONE - Telefono 0817949581 fax 0817949580 provved@provincia.napoli.it

Dettagli

AUTOMOBILE CLUB D ITALIA. DIREZIONE CENTRALE AMMINISTRAZIONE E FINANZA Ufficio Contabilità Periferiche. Sigg. DIRETTORI UFFICI PROVINCIALI

AUTOMOBILE CLUB D ITALIA. DIREZIONE CENTRALE AMMINISTRAZIONE E FINANZA Ufficio Contabilità Periferiche. Sigg. DIRETTORI UFFICI PROVINCIALI AUTOMOBILE CLUB D ITALIA DIREZIONE CENTRALE AMMINISTRAZIONE E FINANZA Ufficio Contabilità Periferiche Sigg. DIRETTORI UFFICI PROVINCIALI e, p.c. Sigg. DIRETTORI REGIONALI E INTERREGIONALI Sigg. DIRETTORI

Dettagli

DOTTORATI DI RICERCA GUIDA ALL ISCRIZIONE ONLINE AL CONCORSO D AMMISSIONE

DOTTORATI DI RICERCA GUIDA ALL ISCRIZIONE ONLINE AL CONCORSO D AMMISSIONE DOTTORATI DI RICERCA GUIDA ALL ISCRIZIONE ONLINE AL CONCORSO D AMMISSIONE PROCEDURA PER LA REGISTRAZIONE CANDIDATURA ONLINE. SITO DI RIFERIMENTO REPERIBILE AL LINK: www.univr.it/ammissionedottorati2015

Dettagli

MANUALE UTENTE. versione 1.0. INPS: Direzione Centrale Sistemi Informativi e Telecomunicazioni

MANUALE UTENTE. versione 1.0. INPS: Direzione Centrale Sistemi Informativi e Telecomunicazioni MANUALE UTENTE versione 1.0 INPS: Direzione Centrale Sistemi Informativi e Telecomunicazioni PAGAMENTI ONLINE VIA INTERNET RISCATTI E RICONGIUNZIONI Versione 1.0 del 04/09/2007 Sommario 1. Premessa...3

Dettagli

1. INTRODUZIONE...2 2. REGISTRAZIONE...3 PRIMA REGISTRAZIONE...4

1. INTRODUZIONE...2 2. REGISTRAZIONE...3 PRIMA REGISTRAZIONE...4 SOMMARIO 1. INTRODUZIONE...2 2. REGISTRAZIONE...3 PRIMA REGISTRAZIONE...4 FASE 1 PREREGISTRAZIONE 4 FASE 2 COMPLETAMENTO PRIMA REGISTRAZIONE 7 3. OPERATORE GIÀ REGISTRATO:9 ACCESSO E OPERATIVITA AREA RISERVATA

Dettagli

Guida alla Registrazione Utenti

Guida alla Registrazione Utenti Guida alla Registrazione Utenti Introduzione Per l utilizzo della procedura telematica è necessario che gli operatori abilitati alla presentazione dei moduli provvedano alla propria registrazione, utilizzando

Dettagli

MANUALE UTENTE Ed. 2 Rev.0/ 12-09-2013. AWI Assistenza Web Integrata (Service Desk On Line)

MANUALE UTENTE Ed. 2 Rev.0/ 12-09-2013. AWI Assistenza Web Integrata (Service Desk On Line) Servizi di sviluppo e gestione del Sistema Informativo del Ministero dell Istruzione, dell Università e della ricerca MANUALE UTENTE Ed. 2 Rev.0/ 12-09-2013 (Service Desk On Line) RTI : HP Enterprise Services

Dettagli

Manuale per la compilazione del modello mediante la PROCEDURA ONLINE

Manuale per la compilazione del modello mediante la PROCEDURA ONLINE Programma Statistico Nazionale Rilevazione IST-02082 Le tecnologie dell informazione e della comunicazione nelle Pubbliche amministrazioni locali Manuale per la compilazione del modello mediante la PROCEDURA

Dettagli

Questionario di gradimento nota informativa.

Questionario di gradimento nota informativa. Questionario di gradimento nota informativa. Al fine di mantenere sempre elevati gli standard di qualità della propria offerta formativa e procedere nel miglioramento continuo, come previsto dal sistema

Dettagli

TESSERINO REGIONALE PER L ESERCIZIO VENATORIO STAGIONE 2015/2016. Nota sulle operazioni di rilascio

TESSERINO REGIONALE PER L ESERCIZIO VENATORIO STAGIONE 2015/2016. Nota sulle operazioni di rilascio TESSERINO REGIONALE PER L ESERCIZIO VENATORIO STAGIONE 2015/2016 Nota sulle operazioni di rilascio MATERIALE CONSEGNATO A PROVINCE E COMUNI Ad ogni Provincia vengono consegnati i tesserini non personalizzati

Dettagli

GUIDA ALLA CANDIDATURA

GUIDA ALLA CANDIDATURA GUIDA ALLA CANDIDATURA La procedura per la compilazione e trasmissione on line della domanda di adesione al contratto di ricollocazione prevede diverse fasi come descritte nel seguito FASE 1. Compilazione

Dettagli

Guida alla gestione delle domande di Dote Scuola per l A.S. 2013-2014 Scuole Paritarie

Guida alla gestione delle domande di Dote Scuola per l A.S. 2013-2014 Scuole Paritarie Guida alla gestione delle domande di Dote Scuola per l A.S. 2013-2014 Scuole Paritarie Questo documento contiene informazioni utili al personale delle scuole paritarie per utilizzare l applicativo web

Dettagli

Fase1 Fase2 Fase3 Fase4

Fase1 Fase2 Fase3 Fase4 Istruzioni per l'utilizzo del sito https://indata.istat.it/pdc Requisiti tecnologici per la compilazione telematica Per utilizzare la procedura telematica per la fornitura dei dati, il rispondente dovrà

Dettagli

PROGETTO FABBISOGNI STANDARD GUIDA DI ACCESSO E COMPILAZIONE DEL QUESTIONARIO. www.sose.it

PROGETTO FABBISOGNI STANDARD GUIDA DI ACCESSO E COMPILAZIONE DEL QUESTIONARIO. www.sose.it PROGETTO FABBISOGNI STANDARD GUIDA DI ACCESSO E COMPILAZIONE DEL QUESTIONARIO www.sose.it Sommario 1 Scopo del documento... 3 2 Accesso al portale... 3 3 Utilizzo del portale... 3 3.1 Accesso... 3 3.2

Dettagli

Gestione delle Offerte Speciali

Gestione delle Offerte Speciali Gestione delle Offerte Speciali Per creare, modificare o cancellare delle offerte speciali, cliccate su «Offerte speciali» e poi su «Classica» nel menù di sinistra della vostra interfaccia di amministrazione.

Dettagli

Guida alla registrazione on-line di un DataLogger

Guida alla registrazione on-line di un DataLogger NovaProject s.r.l. Guida alla registrazione on-line di un DataLogger Revisione 3.0 3/08/2010 Partita IVA / Codice Fiscale: 03034090542 pag. 1 di 17 Contenuti Il presente documento è una guida all accesso

Dettagli

Manuale d uso Gestione Condomini

Manuale d uso Gestione Condomini Manuale d uso Gestione Condomini Guida Per Amministratori Indice 1. Introduzione 1.1 Principali Videate pag. 3 2. Comandi 2.1 Inserire una riga pag. 4 2.2 Cancellare una riga pag. 4 2.3 Aggiornare una

Dettagli

SPORTELLO UNICO DELLE ATTIVITÀ PRODUTTIVE MANUALE OPERATIVO FUNZIONI DI PAGAMENTO ONLINE. Versione 02

SPORTELLO UNICO DELLE ATTIVITÀ PRODUTTIVE MANUALE OPERATIVO FUNZIONI DI PAGAMENTO ONLINE. Versione 02 SPORTELLO UNICO DELLE ATTIVITÀ PRODUTTIVE MANUALE OPERATIVO FUNZIONI DI PAGAMENTO ONLINE Versione 02 Luglio 2013 1 DESCRIZIONE FUNZIONALE DEL SISTEMA DI PAGAMENTO ON-LINE PER L IMPRESA Per l impresa (o

Dettagli

Sistema informatico per l invio della Dichiarazione di Immediata disponibilità al lavoro

Sistema informatico per l invio della Dichiarazione di Immediata disponibilità al lavoro Regione Siciliana Dipartimento regionale del lavoro, dell impiego, dell orientamento, dei servizi e delle attività formative Sistema informatico per l invio della Dichiarazione di Immediata disponibilità

Dettagli

Collegarsi al Sito e selezionare Adesione ai Servizi

Collegarsi al Sito e selezionare Adesione ai Servizi Collegarsi al Sito e selezionare Adesione ai Servizi VERRA' GENERATO UN FILE XML. DA SOTTOSCRIVERE CON FIRMA DIGITALE CARICARE FILE FIRMATO E INVIARE STAMPARE IL RIEPILOGO DATI DELLA RICHIESTA All'Agenzia

Dettagli

Dipartimento Comunicazione. Guida all Identificazione al Portale di Roma Capitale

Dipartimento Comunicazione. Guida all Identificazione al Portale di Roma Capitale Dipartimento Comunicazione Guida all Identificazione al Portale di Roma Capitale Sommario 1. Premessa... 3 2. Identificazione al Portale di Roma Capitale tramite documento d identità... 4 2.1 Registrazione

Dettagli

ESAME SCRITTO NON VERBALIZZANTE + ORALE VERBALIZZANTE

ESAME SCRITTO NON VERBALIZZANTE + ORALE VERBALIZZANTE UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI TORINO MANUALE PER I DOCENTI: GESTIONE APPELLI E VERBALIZZAZIONE ESAMI ONLINE ESAME SCRITTO NON VERBALIZZANTE + ORALE VERBALIZZANTE SOMMARIO ACCESSO ALLA MYUNITO DOCENTE.... p.

Dettagli

SIDIP Sistema Informativo Dibattimentale Penale Modulo 415 bis

SIDIP Sistema Informativo Dibattimentale Penale Modulo 415 bis SIDIP Sistema Informativo Dibattimentale Penale Modulo 415 bis Presentazione introduttiva per avvocati Torino, 30 novembre 2012 Introduzione L applicativo SIDIP è un sistema informativo che supporta il

Dettagli

Guida alla compilazione e all invio della domanda. Avviso Pubblico

Guida alla compilazione e all invio della domanda. Avviso Pubblico Guida alla compilazione e all invio della domanda Avviso Pubblico Progetto Strategico regionale - Interventi a sostegno dell associazionismo in ambito commerciale e turistico, delle reti di imprese e di

Dettagli

Programma Manager to Work. Programma di sviluppo del territorio per la crescita dell occupazione GUIDA PER LA PROCEDURA ON LINE

Programma Manager to Work. Programma di sviluppo del territorio per la crescita dell occupazione GUIDA PER LA PROCEDURA ON LINE Programma di sviluppo del territorio per la crescita dell occupazione GUIDA PER LA PROCEDURA ON LINE RICHIESTA DI INCENTIVI FINALIZZATI ALL INSERIMENTO OCCUPAZIONALE INDICE Accesso al Sistema... 6 Registrazione...

Dettagli

GUIDA DI INSTALLAZIONE E PRIMA CONFIGURAZIONE DI EDILCONNECT PER I CONSULENTI

GUIDA DI INSTALLAZIONE E PRIMA CONFIGURAZIONE DI EDILCONNECT PER I CONSULENTI 1 GUIDA DI INSTALLAZIONE E PRIMA CONFIGURAZIONE DI EDILCONNECT PER I CONSULENTI Introduzione Dal 24 ottobre è possibile per i consulenti effettuare l installazione e la configurazione del nuovo applicativo

Dettagli

ESSE3 ESSE3 GUIDA ALLA COMPILAZIONE DEL PIANO DI STUDI ON-LINE. Autori: Distribuito a: Modifiche rispetto alle revisioni precedenti:

ESSE3 ESSE3 GUIDA ALLA COMPILAZIONE DEL PIANO DI STUDI ON-LINE. Autori: Distribuito a: Modifiche rispetto alle revisioni precedenti: ESSE3 Autori: Distribuito a: Modifiche rispetto alle revisioni precedenti: Gruppo di progetto Esse3 Studenti Ateneo Rev. 1.0 del 17 nov 2014 Codice Documento: S3_PdSOnLine Pagina 1 di 20 Sommario ESSE3...

Dettagli

COMUNE DI CANOSSA PROVINCIA DI REGGIO EMILIA

COMUNE DI CANOSSA PROVINCIA DI REGGIO EMILIA COMUNE DI CANOSSA PROVINCIA DI REGGIO EMILIA COPIA SETTORE AMMINISTRATIVO Progressivo N. 10 DETERMINAZIONE N. 248 DEL 29.09.2011 Oggetto: 15 CENSIMENTO GENERALE DELLA POPOLAZIONE E DELLE ABITAZIONI. -

Dettagli

Linee guida iscrizione a Istanze on line compilazione del modello B

Linee guida iscrizione a Istanze on line compilazione del modello B Graduatorie di istituto triennio 2014/16 Linee guida iscrizione a Istanze on line compilazione del modello B a cura della UIL Scuola Brindisi PREMESSA Per la ricezione e la compilazione del modello B di

Dettagli

Il responsabile del settore amministrativo RENDE NOTO

Il responsabile del settore amministrativo RENDE NOTO C O M U N E d i C A D E L B O S C O d i S O P R A Provincia di Reggio Emilia Piazza Libertà n. 1 C.a.p.: 42023 - ( 0522/918511) - Fax 0522/917302 segretario@cadelbosco.net www.cadelbosco.net Cadelbosco

Dettagli

CITTA DI SQUINZANO (PROVINCIA DI LECCE) AVVISO DI SELEZIONE PER I DIPENDENTI COMUNALI

CITTA DI SQUINZANO (PROVINCIA DI LECCE) AVVISO DI SELEZIONE PER I DIPENDENTI COMUNALI CITTA DI SQUINZANO (PROVINCIA DI LECCE) AVVISO DI SELEZIONE PER I DIPENDENTI COMUNALI 15^ CENSIMENTO GENERALE DELLA POPOLAZIONE E DELLE ABITAZIONI - 9 OTTOBRE 2011 - REQUISITI E MODALITA PER PARTECIPARE

Dettagli

ISCRIZIONE AL REGISTRO CONI DELLE ASSOCIAZIONI SPORTIVE ISTRUZIONI SULLE MODALITA DI ISCRIZIONE

ISCRIZIONE AL REGISTRO CONI DELLE ASSOCIAZIONI SPORTIVE ISTRUZIONI SULLE MODALITA DI ISCRIZIONE Provincia di MILANO polisportive giovanili salesiane ISCRIZIONE AL REGISTRO CONI DELLE ASSOCIAZIONI SPORTIVE ISTRUZIONI SULLE MODALITA DI ISCRIZIONE Il CONI Nazionale ha predisposto una procedura informatica

Dettagli

Città di Fossano. Provincia di Cuneo-Ufficio Censimento. 15 CENSIMENTO GENERALE DELLA POPOLAZIONE E DELLE ABITAZIONI (Ottobre 2011 Gennaio 2012)

Città di Fossano. Provincia di Cuneo-Ufficio Censimento. 15 CENSIMENTO GENERALE DELLA POPOLAZIONE E DELLE ABITAZIONI (Ottobre 2011 Gennaio 2012) Città di Fossano Provincia di Cuneo-Ufficio Censimento 15 CENSIMENTO GENERALE DELLA POPOLAZIONE E DELLE ABITAZIONI (Ottobre 2011 Gennaio 2012) AVVISO DI SELEZIONE PUBBLICA PER SOLI TITOLI PER FORMAZIONE

Dettagli

Comune di Bosisio Parini Provincia di Lecco

Comune di Bosisio Parini Provincia di Lecco Comune di Bosisio Parini Provincia di Lecco 15 CENSIMENTO GENERALE DELLA POPOLAZIONE E DELLE ABITAZIONI (ottobre 2011 febbraio 2012) AVVISO DI SELEZIONE PUBBLICA PER SOLI TITOLI FINALIZZATA ALLA FORMAZIONE

Dettagli

Integrazione del progetto CART regione Toscana nel software di CCE K2

Integrazione del progetto CART regione Toscana nel software di CCE K2 Integrazione del progetto CART regione Toscana nel software di CCE K2 Data Creazione 04/12/2012 Versione 1.0 Autore Alberto Bruno Stato documento Revisioni 1 Sommario 1 - Introduzione... 3 2 - Attivazione

Dettagli

Manuale Utente. Sistema Informativo Ufficio Centrale Stupefacenti

Manuale Utente. Sistema Informativo Ufficio Centrale Stupefacenti Manuale Utente Sistema Informativo Ufficio Sistema di registrazione Registrazione Utenti.doc Pag. 1 di 18 Accesso al sistema Il, quale elemento del NSIS, è integrato con il sistema di sicurezza e di profilatura

Dettagli

Apros s.r.l. è lieta di presentarvi

Apros s.r.l. è lieta di presentarvi Apros s.r.l. è lieta di presentarvi Apros Configurator è uno strumento facile ed intuitivo nel suo utilizzo, che vi permetterà di realizzare in breve tempo il dimensionamento di canne fumarie e renderà

Dettagli

SIREA: SISTEMA DI REVISIONE DELLE ANAGRAFI. Manuale d uso. Versione 14/05/2012 INDICE

SIREA: SISTEMA DI REVISIONE DELLE ANAGRAFI. Manuale d uso. Versione 14/05/2012 INDICE SIREA: SISTEMA DI REVISIONE DELLE ANAGRAFI Manuale d uso. Versione 14/05/2012 INDICE Note tecniche per l utilizzo del Sistema Sirea..2 Sistema di autenticazione.2 Operatori...6 Variazione Responsabile

Dettagli