Il sole ed il suo effetto sull organismo

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Il sole ed il suo effetto sull organismo"

Transcript

1 Il sole ed il suo effetto sull organismo Il sole è fonte di luce, vitalità e benessere, sempre che sia usato correttamente ed in giusta dose. In caso contrario i suoi effetti sono dannosi per pelle, occhi e sistema immunitario. Impariamo a proteggerci dal sole conoscendo le radiazioni ultraviolette UVA, UVB e scoprendo qual è il nostro fototipo per valutare il corretto tempo di esposizione al sole in tutte le stagioni, e soprattutto leggiamo i bollettini meteo, per evitare fastidiose scottature ed altri effetti dannosi dell eccessiva esposizione al sole. Che cos è la radiazione solare ultravioletta? La luce del sole è composta da radiazioni di varia lunghezza d onda: la luce visibile, i raggi infrarossi (IR), i raggi ultravioletti (UV). Gli UV sono comunemente suddivisi in tre bande: UVA ( nm), UVB ( nm) e UVC ( nm). Gli UVC sono arrestati dall atmosfera e quindi non raggiungono la superfice terrestre, altrimenti ci provocherebbero gravi scottature. Gli UVB vengono assorbiti dalle componenti atmosferiche per il 90%. Tuttavia approssimativamente un 10% di UVB riesce ad attraversare l atmosfera e raggiungere il suolo causando diversi effetti dannosi per la salute umana. Gli UVB abbronzano la pelle, ma una esposizione non corretta provoca eritemi e scottature ed è correlata ad un aumento di rischio per i tumori della pelle. Gli UVA non sono assorbiti dall ozono dello strato atmosferico e costituiscono quindi la maggior parte della radiazione UV che raggiunge la superficie terrestre, abbronzano la pelle, ma anche in questo caso una esposizione non corretta può essere dannosa per la salute, provoca l invecchiamento della pelle ed è correlata ad un aumento di rischio per i tumori della pelle. Il calore della luce solare è dovuto prevalentemente alla presenza della radiazione infrarossa (raggi caldi), la radiazione ultravioletta invece non trasmette calore per cui non ne possiamo sentire la presenza sulle pelle come sensazione termica. La parte della radiazione solare che è dannosa per la nostra pelle sono proprio i raggi UV. Noi non possiamo vederli né sentirne la presenza, ma quando, dopo un esposizione al sole, la nostra pelle è rossa e brucia, possiamo vederne e sentirne gli effetti.

2 Le radiazioni UV sulla pelle. Piccole quantità di radiazioni UV sono benefiche per l uomo, utili per la cura di alcune affezioni della pelle come psoriasi ed eczemi, ed essenziali per la produzione di vitamina D nel nostro corpo. La permanenza al sole per un periodo più o meno prolungato (la variabilità è soggettiva) può però provocare sulla pelle, in particolare se non è già abbronzata, la comparsa di effetti dannosi acuti e/o cronici. La pelle possiede naturalmente dei mezzi di protezione intrinseci che sono rappresentati dallo strato corneo dell epidermide, lo strato cellulare più esterno e più spesso, e dalla melanina, un pigmento scuro prodotto da cellule specializzate, i melanociti, presenti in quantità diversa, secondo il tipo di carnagione (vedi: i fototipi), nello strato basale dell epidermide. Quando ci si espone al sole gradualmente e la pelle si abbronza si ha un aumento di produzione della melanina ed un aumento di spessore dello strato corneo della cute che contribuiscono a proteggere la pelle attenuando la penetrazione delle radiazioni UV negli strati più profondi dell epidermide. Quando l esposizione non è graduale e la pelle non ha il tempo di adeguarsi alle condizioni cui è sottoposta, questo non avviene ed è quindi priva di protezione, più sensibile ai danni delle radiazioni UV. L eritema solare. Scottature ed eritema solare sono gli effetti acuti più noti dell esposizione eccessiva e non progressiva alle radiazioni UV. L eritema consiste nella comparsa di un tipico arrossamento della cute spesso accompagnato da bruciore e/o edema (gonfiore) della zona interessata. Se l esposizione è stata particolarmente intensa si può avere anche la comparsa di vescicole o bolle seguite da erosioni (ustioni solari). I fototipi. Esiste una grande variabilità individuale riguardo ai tempi di esposizione minimi che provochino la comparsa di eritema ed alla capacità di adattamento all esposizione al sole, e tale variabilità dipende dal tipo di pelle di ogni individuo. Si usa suddividere il tipo di pelle in categorie, dette "fototipi" (da photos=luce e tipo, categoria), proprio in base alla sua reazione all'esposizione al sole (disposizione all'abbronzatura/arrossamento/scottatura). Possiamo distinguere sei differenti fototipi caratterizzati da diverso colore della pelle (diverso grado di pigmentazione), dei capelli, dalla comparsa di eritemi e dall attitudine ad abbronzarsi. Nella tabella sotto riportata sono descritte le caratteristiche principali dei singoli fototipi e viene indicata la diversa reattività alle radiazioni solari. Più basso è il fototipo maggiori sono le probabilità di scottarsi e maggiore sarà il rischio di danno da esposizione solare. Essendo il fototipo espressione delle caratteristiche di ogni individuo in relazione alla personale sensibilità all'esposizione alle radiazioni UV, conoscere il proprio fototipo è importante perché ci permette di valutare correttamente il tempo ottimale di esposizione al sole in una determinata fascia oraria di una precisa giornata. A tale proposito esistono delle tabelle che forniscono indicazione dei tempi di arrossamento in dipendenza dal fototipo e dall intensità della radiazione UV e che permettono di valutare, almeno in condizioni standard di esposizione, i tempi limite per l'arrossamento (ossia il tempo trascorso il quale la pelle inizia ad arrossare). I fototipi più sensibili e che quindi richiedono maggiore protezione sono quelli più bassi, mentre all'aumentare del fototipo aumenta anche la resistenza all'esposizione. I soggetti più sensibili e più facilmente interessati dall eritema solare sono i bambini, gli anziani ed i soggetti di carnagione chiara con lentiggini, capelli rossi o biondi (fototipi 1 e 2), caratterizzati da una scarsa produzione di melanina.

3 Fototipo Descrizione Reattività al sole 1 Capelli biondo-rossi, occhi chiari, carnagione molto chiara, lattea, con efelidi (lentiggini) Capelli biondi, castano-chiari, occhi chiari, carnagione chiara, spesso con efelidi (lentiggini). Capelli castani, carnagione bruno-chiara, occhi chiari o scuri. Capelli bruni, castano-scuri o neri, carnagione da olivastra a scura, occhi scuri. 5 Capelli neri, carnagione bruno-olivastra, occhi scuri. 6 Capelli neri, carnagione nera, occhi scuri. Tabella sui fototipi Estremamente sensibile, si scotta sempre, eritema sempre presente, non si abbronza mai. Sensibile, si scotta quasi sempre, eritema frequente, si abbronza leggermente e con difficoltà. Reagisce a volte ai colpi di sole, si scotta moderatamente, eritema sporadico, abbronzatura chiara. Pelle poco sensibile, si scotta raramente, eritema raro, si abbronza sempre e con rapidità. Non reagisce al sole, non si scotta quasi mai, si abbronza intensamente e con rapidità. Non reagisce al sole, non si scotta mai, sempre intensamente Pigmentato.

4 Il fotoinvecchiamento. Oltre ai fenomeni sopra descritti (eritema, ustione, abbronzatura) è noto che l esposizione ai raggi solari è responsabile, nel tempo, di altri due alcuni fenomeni rilevanti a carico della cute: il fotoinvecchiamento e la fotocarcinogenesi, ossia l insorgenza di tumori della pelle associati all esposizione ai raggi UV. Questi effetti cronici derivano dall accumularsi dei danni causati da esposizioni prolungate al sole e/o a fonti artificiali di UV e sono tanto più precoci e marcati quanto più la pelle e chiara o non adeguatamente protetta. Il fotoinvecchiamento cutaneo si manifesta con la comparsa precoce e marcata dei segni che fisiologicamente compaiono con l invecchiamento cutaneo in età avanzata. Tali segni compaiono nelle zone più esposte al sole (volto, collo, mani) e si manifestano con l aumento dello spessore, della secchezza e della rugosità cutanea e una riduzione dell elasticità, accompagnata dalla comparsa di macchie ed altre lesioni della pelle. La fotocarcinogenesi. La maggiore causa dell aumento dell incidenza dei tumori della pelle registrata negli ultimi trent anni nelle popolazioni sviluppate si considera correlata, oltre che alla progressiva riduzione della fascia dell ozono nell atmosfera che normalmente scherma la gran parte delle radiazioni UVB al suolo, soprattutto alle mutate abitudini di esposizione al sole. Infatti l aumento delle attività all aperto e soprattutto l abitudine ai bagni di sole spesso risulta in un eccessiva esposizione alle radiazioni UV, uno dei più importanti fattori di rischio per l insorgenza di queste patologie. È opinione corrente e diffusa che l abbronzatura sia un simbolo di attrazione e di buona salute, e che intensi bagni di sole siano una prassi normale. L esposizione corretta e non prolungata al sole, utilizzando la dovute protezioni, è di fondamentale importanza per invertire questa tendenza ed arrestare l aumento di incidenza dei tumori della pelle. Le neoplasie cutanee possono essere di origine epiteliale, chiamate comunemente NMSC (nonmelanoma skin cancer) e le più comuni sono: le cheratosi solari, gli epiteliomi (o carcinomi) spinocellulari (o squamocellulari) e gli epiteliomi (o carcinomi) basocellulari. Oppure possono essere di origine melanocitica, come il melanoma maligno (MM). Le neoplasie del tipo NMSC raramente sono letali e possono essere rimosse chirurgicamente ma spesso le terapie sono dolorose e sfiguranti. L instaurarsi di questo tipo di tumori sembra favorito dall esposizione cumulativa ai raggi UV. Tali neoplasie infatti presentano un incidenza massima in persone con un esposizione ai raggi UV cumulativa elevata nel corso della propria vita e tipicamente in coloro che svolgono attività lavorative all aperto (marinai, agricoltori) e le sedi prevalentemente colpite sono quelle che nel corso della vita hanno subito il massimo di esposizione al sole (volto, cuoio capelluto, dorso delle mani). Si evidenzia inoltre una maggiore incidenza di NMSC nei paesi a minore latitudine (che registrano quindi maggiori livelli di radiazione UV). Mentre i tumori di origine epiteliale raramente sono letali, il melanoma maligno (MM) contribuisce sostanzialmente alle cause di mortalità nelle popolazioni di pelle chiara sebbene la sua incidenza sia consistentemente inferiore a quella dei NMSC. Il MM costituisce l 1% di tutti i tumori ed è la causa del 65% delle morti per cancro alla cute. La sua incidenza nei paesi sviluppati è triplicata negli ultimi trent anni. Numerosi studi indicano che l insorgenza del MM è associata sia a fattori genetici e caratteristiche individuali, che allo stile di vita in relazione all esposizione al sole, e colpisce prevalentemente le popolazioni di pelle chiara. Tra i principali fattori di rischio abbiamo la presenza sulla pelle di numerosi nei atipici, la carnagione molto chiara dei fototipi 1 e 2, esposizioni intense ed intermittenti al sole, soprattutto in coloro che tendono più a scottarsi che ad abbronzarsi, l accumulo di esposizione ai raggi UV. L incidenza del MM nelle popolazioni di pelle chiara aumenta generalmente con le basse latitudini. Il rischio di insorgenza di melanoma è maggiore nelle zone del corpo coperte, cioè non abituate al sole, ed il rischio è maggiore per i soggetti che normalmente non si espongono al sole per motivi professionali. In particolare alcuni studi scientifici hanno dimostrato una stretta correlazione tra le ustioni solari subite nei primi anni di vita e l'insorgenza di melanoma maligno.

5 Precauzioni per una corretta esposizione al sole. Una corretta esposizione al sole contribuisce a minimizzarne gli effetti negativi sull'organismo. I concetti base da osservare per evitare gli effetti dannosi del sole sono i seguenti: 1) Evitare l esposizione nella fascia oraria attorno a mezzogiorno; 2) Ripararsi in zone ombreggiate; 3) Indossare indumenti protettivi; 4) Indossare un cappello a falde larghe; 5) Indossare occhiali da sole avvolgenti ; 6) Applicare frequentemente creme protettive con fattore di protezione maggiore di 15 SPF; 7) Evitare i lettini abbronzanti ; 8) Proteggere neonati e bambini: questo è molto importante!!! L intensità delle radiazioni UV varia durante l arco dell anno e della giornata. Maggiore è l intensità delle radiazioni UV e maggiori devono essere le precauzioni da prendere, in particolare per i bambini, mentre minori saranno i tempi di esposizione al sole. Le protezioni di tipo meccanico, come l abbigliamento adeguato e la permanenza in zone ombreggiate, sono da considerarsi le più efficaci e quindi da preferirsi. Le creme solari andranno applicate nelle parti del corpo non protette dagli indumenti, come il viso e le mani, ma il loro uso non deve essere inteso per prolungare l esposizione oltre il tempo consigliato. I bollettini meteo contengono le previsioni di irraggiamento UV nell arco della giornata e dei due giorni successivi. Le informazioni sul fototipo individuale, unite alle previsioni di irraggiamento UV permettono di stimare il tempo di esposizione consigliato per ciascun individuo all interno di una determinata fascia oraria della giornata. vai al sito: Scegli la località in Sardegna dove vuoi esporti al sole Oggi..domani.dopodomani Compila il questionario per l individuazione del tuo fototipo Molti nei, si o no Prima esposizione, si o no invia. ottieni un grafico personalizzato del tempo di esposizione consigliato

6 Tintarella artificiale: le lampade UVA Per quanto riguarda l azione, gli UVA, pigmentano la melanina già presente nella pelle (cioè scuriscono la melanina che si trova normalmente nelle cellule epidermiche), ma nell immediato non sollecitano la produzione di nuova melanina, come fanno invece i raggi solari grazie all UVB. Il colorito acceso che producono nell immediato non può dunque essere considerato una vera abbronzatura. A differenza di quanto succede sotto il sole: i raggi della lampada non ispessiscono la parte più superficiale della pelle, cioè lo strato chiamato corneo (un ulteriore difesa naturale che, unita alla vera abbronzatura, permette alla pelle di proteggersi dal sole). Non garantiscono quindi la protezione della pelle. l abbronzatura ottenuta artificialmente non garantisce una buona protezione in caso di successive esposizioni al sole. Questo spiega perché è possibile scottarsi anche quando ci si mette al sole con la pelle già scurita delle lampade. Anzi, il rischio può essere addirittura maggiore, perché dopo aver affrontato svariate sedute in un solarium si tende ad esporsi al sole senza adottare le dovute precauzioni, cioè con poca gradualità e senza utilizzare le creme protettive che invece non vanno mai dimenticate. i raggi della lampada non permettono la produzione di vitamina D. Di conseguenza, le lampade a UVA non producono il grande beneficio del sole, che è quello di stimolare la produzione della vitamina D, preziosa in particolare per la salute delle ossa. L esposizione alle lampade UVA può realmente rivelarsi pericolosa per alcune categorie di persone, che dunque dovrebbero evitare di ricorrervi. Ecco quali sono: ragazzi e ragazze con meno di 18 anni, perché fino alla fine dell adolescenza le cellule che danno luogo alla formazione di nei hanno ancora un attività molto accelerata, che gli UVA possono stimolare ulteriormente. tutte le persone appartenenti ai fototipi 1 e 2, in quanto destinate a scottarsi anche in seguito a un esposizione minima, e per l impossibilità di sviluppare un abbronzatura protettiva. tutte le persone che durante l infanzia e l adolescenza sono andati incontro a ripetute scottature in seguito all esposizione al sole. tutte le persone che hanno sul corpo numerosi nei, in particolare se di dimensioni superiori al centimetro, e di forma irregolare. tutte le persone con segni già evidenti di danno solare, come per esempio cute raggrinzita, rugosa, disidratata. chi ha parenti stretti che sono stati colpiti da tumori della pelle (familiarità).

La Radiazione Ultravioletta e la Biosfera

La Radiazione Ultravioletta e la Biosfera La Radiazione Ultravioletta e la Biosfera L esposizione del corpo umano alla radiazione solare è un evento naturale, entro certi limiti inevitabile e responsabile di pressione selettiva nell evoluzione

Dettagli

Le radiazioni ultraviolette e la fotoprotezione

Le radiazioni ultraviolette e la fotoprotezione Le radiazioni ultraviolette e la fotoprotezione DURANTE La più importante sorgente di raggi ultravioletti è il sole. Mentre i raggi UVC vengono quasi completamente assorbiti dallo strato di ozono dell

Dettagli

SOLARI Il sole, amico o nemico?

SOLARI Il sole, amico o nemico? SOLARI Il sole, amico o nemico? Il sole è la stella più vicina a noi. È una fonte di piacere. I suoi raggi, tuttavia, possono nuocere alla pelle. I raggi solari hanno due componenti che ci interessano

Dettagli

La Radiazione da Raggi Ultravioletti di origine solare

La Radiazione da Raggi Ultravioletti di origine solare La Radiazione da Raggi Ultravioletti di origine solare (1) Premessa L esposizione del corpo umano alla radiazione solare è un evento naturale, entro certi limiti inevitabile e responsabile di pressione

Dettagli

Il sole. Come ci si abbronza

Il sole. Come ci si abbronza IL SOLE TI FA BENE? Il sole I quattro elementi fondamentali per la nostra vita e il nostro benessere sono l aria, l acqua, la terra e il sole. Se uno di questi elementi venisse a mancare, allora molto

Dettagli

Il Sole: un amico... per la pelle

Il Sole: un amico... per la pelle Laboratorio Privato Ovadese - Poliambulatorio Numero uno - Luglio 2014 Periodico sulla salute a cura del Comitato Scientifico di LABO Il Sole: un amico... per la pelle estate, vacanze, abbronzatura ma

Dettagli

TINTARELLA CON GLI UVA

TINTARELLA CON GLI UVA Un abbronzatura perfetta si può ottenere anche per mezzo di apparecchiature in grado di riprodurre artificialmente i raggi U.V.. ASL 13 presenta: Le più comuni apparecchiature abbronzanti sono i lettini

Dettagli

Tutti siamo esposti a una certa quantità di radiazioni ultraviolette (UV) provenienti in gran parte dal sole, ma anche da fonti artificiali usate

Tutti siamo esposti a una certa quantità di radiazioni ultraviolette (UV) provenienti in gran parte dal sole, ma anche da fonti artificiali usate Sole UV Tutti siamo esposti a una certa quantità di radiazioni ultraviolette (UV) provenienti in gran parte dal sole, ma anche da fonti artificiali usate nell industria, nel commercio e nel settore ricreativo.

Dettagli

ASL 13 presenta: non eccedere nel numero e nella frequenza dei trattamenti

ASL 13 presenta: non eccedere nel numero e nella frequenza dei trattamenti non eccedere nel numero e nella frequenza dei trattamenti ASL 13 presenta: utilizzare sempre gli occhialini di protezione e non fissare mai l emettitore togliere le lenti a contatto durante il trattamento

Dettagli

Opuscolo a cura di: Alessandro Martella, Caterina Longo, Annalisa Santucci, Alessio Amoroso (Clinica Dermatologica di Modena).

Opuscolo a cura di: Alessandro Martella, Caterina Longo, Annalisa Santucci, Alessio Amoroso (Clinica Dermatologica di Modena). IO SONO IL MELANOMA! Opuscolo a cura di: Alessandro Martella, Caterina Longo, Annalisa Santucci, Alessio Amoroso (Clinica Dermatologica di Modena). Sono un tumore maligno della pelle e se non mi controlli,

Dettagli

AMO STARE ALL ARIA APERTA

AMO STARE ALL ARIA APERTA AMO STARE ALL ARIA APERTA MA MI PROTEGGO DAL SOLE PRECAUZIONI E COMPORTAMENTI CORRETTI PER TUTTI è necessario evitare l esposizione nelle ore centrali della giornata, fare attenzione ai riflessi (neve,

Dettagli

FOTODERMATOSI. Farmacie Istriane 2011. Previsioni UV

FOTODERMATOSI. Farmacie Istriane 2011. Previsioni UV FOTODERMATOSI Anche se finora non è stato evidenziato alcun buco dell'ozono sopra il territorio croato, l'esposizione alle radiazioni solari senza un adeguata protezione nei mesi primaverili ed estivi

Dettagli

Radiazione solare e protezione solare

Radiazione solare e protezione solare Radiazione solare e protezione solare Relatore: Sommario Radiazione solare Intensità di Raggi UV Struttura della pelle e tipi di pelle Lesioni della pelle indotti dai raggi UV Cifre e fatti sul cancro

Dettagli

SE HAI CARA LA PELLE DA 90 ANNI LILT È CON TE

SE HAI CARA LA PELLE DA 90 ANNI LILT È CON TE SE HAI CARA LA PELLE DA 90 ANNI LILT È CON TE Previeni i tumori cutanei e l invecchiamento precoce della pelle: ti aspettiamo con consigli, materiale informativo ed indicazioni per le visite di controllo

Dettagli

Quando la protezione diventa prevenzione. Actinica Lotion DELLA PELLE. Opuscolo informativo Tumore della pelle non melanoma

Quando la protezione diventa prevenzione. Actinica Lotion DELLA PELLE. Opuscolo informativo Tumore della pelle non melanoma Quando la protezione diventa prevenzione Actinica Lotion PER LA PROTEZIONE DELLA PELLE Opuscolo informativo Tumore della pelle non melanoma Gentile Lettrice, caro Lettore, Il tumore della pelle non melanoma

Dettagli

Le cause delle scottature solari. Protezione solare? Sì, grazie!

Le cause delle scottature solari. Protezione solare? Sì, grazie! Guida al sole Protezione solare? Sì, grazie! Le cause delle scottature solari. Il sole è vita. Influenza il ciclo giorno-notte, le stagioni e, incidendo sulla temperatura esterna, anche la scelta dell

Dettagli

Il melanoma cutaneo (MM) rappresenta circa il 3-4 % di tutte le neoplasie maligne. La sua

Il melanoma cutaneo (MM) rappresenta circa il 3-4 % di tutte le neoplasie maligne. La sua Il melanoma cutaneo (MM) rappresenta circa il 3-4 % di tutte le neoplasie maligne. La sua incidenza sta progressivamente aumentando in tutto il mondo, in particolare nella popolazione di razza caucasica,

Dettagli

piùinforma Genova, 13 giugno 2013 SOLE ROSSO Prevenzione delle malattie della pelle da raggi solari.

piùinforma Genova, 13 giugno 2013 SOLE ROSSO Prevenzione delle malattie della pelle da raggi solari. piùinforma GENOVA: VIAGGIO TRA CINEMA, ARTE, SPORT E CULTURA DELLA SALUTE Genova, 13 giugno 2013 SOLE ROSSO Prevenzione delle malattie della pelle da raggi solari. PREVENZIONE DELLE MALATTIE DELLA PELLE

Dettagli

Melanomi. Fellow of Ebopras European Board of Plastic Reconstructive and Aesthetic Surgery

Melanomi. Fellow of Ebopras European Board of Plastic Reconstructive and Aesthetic Surgery Chirurgia Melanomi Il melanoma cutaneo è un tumore che colpisce la pelle, derivante dalle cellule deputate alla produzione di colore e che, per la sua elevata tendenza invasiva, è responsabile della maggior

Dettagli

I pericoli del sole. Informazioni per chi lavora all aria aperta

I pericoli del sole. Informazioni per chi lavora all aria aperta I pericoli del sole Informazioni per chi lavora all aria aperta Il sole amico e nemico Il sole è vita. I raggi del sole hanno un effetto stimolante e salutare sul nostro corpo e sul nostro umore e ci donano

Dettagli

solo se ti proteggi! CON LA RICERCA CONTRO IL CANCRO

solo se ti proteggi! CON LA RICERCA CONTRO IL CANCRO UN PARTICOLARE GRAZIE : ALL'AIRC - ASSOCIAZIONE ITALIANA PER LA RICERCA SUL CANCRO ALL'AIDA - ASSOCIAZIONE ITALIANA DERMATOLOGI AMBULATORIALI AL GISPOD - GRUPPO ITALIANO D STUDIO E DI PREVENZIONE ONCO-

Dettagli

Le creme con filtri solari ed i fototipi.

Le creme con filtri solari ed i fototipi. Salvaguardare la pelle e prevenire il Melanoma: i consigli del farmacista Pisa 24 Marzo 2012 Le creme con filtri solari ed i fototipi. Dott.ssa Antonella Puddu Specialista in Chirurgia Plastica Esposizione

Dettagli

MultiMedica. Prevenire il Melanoma in modo semplice e sicuro. IRCCS Istituto di Ricovero e Cura. Mappatura dei Nei. m Istituto di Ricovero e Cura

MultiMedica. Prevenire il Melanoma in modo semplice e sicuro. IRCCS Istituto di Ricovero e Cura. Mappatura dei Nei. m Istituto di Ricovero e Cura COMUNICAZIONE BLZ E IMMAGINE m IRCCS MultiMedica m Istituto di Ricovero e Cura a Carattere Scientifico Via Milanese, 300 - Sesto S. Giovanni (Mi) Centralino 02.242091 MultiMedica Castellanza Viale Piemonte,

Dettagli

Gesichtssolarium Facial tanner Bronzeur de visage Gezichstbruiner Lampada solaire abbronzante per il viso

Gesichtssolarium Facial tanner Bronzeur de visage Gezichstbruiner Lampada solaire abbronzante per il viso Gesichtssolarium Facial tanner Bronzeur de visage Gezichstbruiner Lampada solaire abbronzante per il viso 090430 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 I ISTRUZIONI PER L USO

Dettagli

RILASTIL SUN SYSTEM. La protezione dermatologica di ultima generazione per tutte le generazioni

RILASTIL SUN SYSTEM. La protezione dermatologica di ultima generazione per tutte le generazioni Milano, Giugno 2013 RILASTIL SUN SYSTEM CON PRO-DNA COMPLEX La protezione dermatologica di ultima generazione per tutte le generazioni Oggi si presta sempre più attenzione alla cura e alla protezione della

Dettagli

Diagnosi precoce del cancro della pelle e protezione solare

Diagnosi precoce del cancro della pelle e protezione solare Diagnosi precoce del cancro della pelle e protezione solare Relatore: Sommario Radiazione solare Intensità di Raggi UV Struttura della pelle e tipi di pelle Lesioni della pelle indotti dai raggi UV Cifre

Dettagli

INNOVATIVA LINEA SOLARE ATTIVA E SICURA

INNOVATIVA LINEA SOLARE ATTIVA E SICURA natural protection INNOVATIVA LINEA SOLARE ATTIVA E SICURA con stimolatore di melanina SPF 20 UVA UVB SPF 30 UVA UVB SPF 50+ UVA UVB LATTE DOPO SOLE I consigli ESI per una corretta esposizione al sole:

Dettagli

L educazione dei consumatori ad una corretta esposizione al sole : la Raccomandazione della Commissione UE

L educazione dei consumatori ad una corretta esposizione al sole : la Raccomandazione della Commissione UE L educazione dei consumatori ad una corretta esposizione al sole : la Raccomandazione della Commissione UE Marcella Marletta Direttore ufficio cosmetici-dgfdm Ministero della Salute CAMPAGNA SUI SOLARI

Dettagli

voli v\.» ^ ipelli medicina in famiglia puoi vincerla senza bisogno dell'acqua rtiamoci con

voli v\.» ^ ipelli medicina in famiglia puoi vincerla senza bisogno dell'acqua rtiamoci con medicina in famiglia I v\.» ^ segreti per [ritrovare fiducia in te stessa Sai davvero come usarla? Impara a riconoscere i segnali della scappatella Hlimentazione puoi vincerla senza bisogno dell'acqua

Dettagli

Consigli su come proteggersi dal sole e prevenire. il melanoma. onlus

Consigli su come proteggersi dal sole e prevenire. il melanoma. onlus Salviamoci la pelle Consigli su come proteggersi dal sole e prevenire il melanoma onlus La Fondazione Melanoma vuole rappresentare un punto di riferimento Sappiamo infatti che la prevenzione è un arma

Dettagli

LINEA SOLARI SAFESUN. DERMOPHISIOLOGIQUE - www.dermophisiologique.it-

LINEA SOLARI SAFESUN. DERMOPHISIOLOGIQUE - www.dermophisiologique.it- LINEA SOLARI SAFESUN LA LINEA SOLARI SAFESUN E IN VENDITA IN DERMOPHISIOLOGIQUE - www.dermophisiologique.it- Per ulteriori informazioni: Studio Ornella Ruffa Pubbliche relazioni e comunicazione via Piero

Dettagli

EFFETTI DEL SOLE SULLA CUTE DELLE MAMMELLE

EFFETTI DEL SOLE SULLA CUTE DELLE MAMMELLE EFFETTI DEL SOLE SULLA CUTE DELLE MAMMELLE A cura del Dott. G.Antonini RIASSUNTO Questo breve capitolo premette di comprendere per sommi capi i problemi legati ad eccessiva esposizione della cute al sole

Dettagli

I tumori della cute. prevenzione diagnosi terapia

I tumori della cute. prevenzione diagnosi terapia I tumori della cute prevenzione diagnosi terapia I tumori della pelle si possono suddividere in due grandi gruppi: melanoma e non-melanoma. Per entrambi la prima causa di insorgenza è un esposizione eccessiva

Dettagli

Carcinoma spinocellulare

Carcinoma spinocellulare Carcinoma spinocellulare Carcinoma spinocellulare Meno frequente ma più maligno del basalioma. Insorge spesso su una precancerosi (cheratosi attinica, leucoplachia, radiodermite, ulcere croniche ecc.).

Dettagli

ROA: effetti sulla salute e protezione dei lavoratori

ROA: effetti sulla salute e protezione dei lavoratori ROA: effetti sulla salute e protezione dei lavoratori Alessandra Cattini Dipartimento SanitàPubblica Servizio Prevenzione Sicurezza Ambienti di Lavoro Reggio Emilia ROA: effetti sulla salute Gli effetti

Dettagli

Ambulatorio di diagnostica cutanea

Ambulatorio di diagnostica cutanea Ambulatorio di diagnostica cutanea Il melanoma e i diversi tumori della cute sono facilmente curabili quando la loro diagnosi è precoce. L ambulatorio di diagnostica cutanea allo IEO è attrezzato con le

Dettagli

Trattamenti al viso con il laser

Trattamenti al viso con il laser Trattamenti al viso con il laser Il laser skin resurfacing, conosciuto anche come Peeling col laser, è una tecnica effettiva di ringiovanimento che ha dei risultati duraturi. Col tempo, fattori quali l

Dettagli

NEL 2006 NEL 2014 SISLEY PRESENTA COSA C È DI NUOVO SOTTO IL SOLE? SISLEY CREA SUNLEŸA, IL GRANDE TRATTAMENTO SOLARE ANTI-ETÀ

NEL 2006 NEL 2014 SISLEY PRESENTA COSA C È DI NUOVO SOTTO IL SOLE? SISLEY CREA SUNLEŸA, IL GRANDE TRATTAMENTO SOLARE ANTI-ETÀ NEL 2006 SISLEY CREA SUNLEŸA, IL GRANDE TRATTAMENTO SOLARE ANTI-ETÀ CHE ACCOMPAGNA LA PELLE NEL SUO PROCESSO DI DIFESA NATURALE, CONTRASTANDO GLI EFFETTI NOCIVI DEI RAGGI UVA UVB, PER AIUTARLA A PRESERVARE

Dettagli

PARLIAMO DI... PELLE, LA NOSTRA PREZIOSA BUCCIA Un progetto educativo per la scuola dell infanzia e 1 e 2 anno di scuola elementare

PARLIAMO DI... PELLE, LA NOSTRA PREZIOSA BUCCIA Un progetto educativo per la scuola dell infanzia e 1 e 2 anno di scuola elementare PARLIAMO DI... PELLE, LA NOSTRA PREZIOSA BUCCIA Un progetto educativo per la scuola dell infanzia e 1 e 2 anno di scuola elementare Anno Scolastico 2007-2008 Floria Bertolini, Coordinatrice AIDA Regione

Dettagli

Nei e melanomi: appunti per la Medicina

Nei e melanomi: appunti per la Medicina Rivista SIMG (www.simg.it) Numero 5, 2000 Nei e melanomi: appunti per la Medicina Niccolò Seminara medico generale,presidente Sezione Simg di Treviso Il tasso di incidenza del melanoma maligno è aumentato

Dettagli

CTESTO. Tintarella: IN & OUT. di Monica Faganello, farmacista. 38 - NuovoCollegamento

CTESTO. Tintarella: IN & OUT. di Monica Faganello, farmacista. 38 - NuovoCollegamento CTESTO COSMESI&SALUTE Tintarella: VINCE LA COSMETOLOGIA IN & OUT di Monica Faganello, farmacista 38 - NuovoCollegamento COSMESI&SALUTE L esposizione al sole richiede la scelta di un cosmetico di qualità

Dettagli

Apparecchi elettromeccanici utilizzati nell attività estetica. Le nuove disposizioni

Apparecchi elettromeccanici utilizzati nell attività estetica. Le nuove disposizioni Apparecchi elettromeccanici utilizzati nell attività estetica Le nuove disposizioni Dal 30 luglio nuove disposizioni Con il nuovo provvedimento, pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 163 del 15 luglio

Dettagli

IL TUMORE DELLA PELLE SI VEDE. SCOPRILO IN TEMPO E POTRAI CURARLO.

IL TUMORE DELLA PELLE SI VEDE. SCOPRILO IN TEMPO E POTRAI CURARLO. V I A G G I A I N O R A R I O, F A I L A D I A G N O S I I N T E M P O IL TUMORE DELLA PELLE SI VEDE. SCOPRILO IN TEMPO E POTRAI CURARLO. LOCAL SPONSORS EUROPEAN SPONSORS: CAMPAIGN PARTNER: WITH SUPPORT

Dettagli

Il Melanoma Maligno che cos è? INFORMAZIONI PER IL PAZIENTE

Il Melanoma Maligno che cos è? INFORMAZIONI PER IL PAZIENTE Il Melanoma Maligno che cos è? INFORMAZIONI PER IL PAZIENTE l melanoma cutaneo è un tumore maligno che origina dai melanociti della cute e delle mucose, dai melanociti che costituiscono i nevi (i cosiddetti

Dettagli

D.LGS.81/08 TITOLO VIII CAPO V RADIAZIONI OTTICHE ARTIFICIALI (ROA)

D.LGS.81/08 TITOLO VIII CAPO V RADIAZIONI OTTICHE ARTIFICIALI (ROA) D.LGS.81/08 TITOLO VIII CAPO V RADIAZIONI OTTICHE ARTIFICIALI (ROA) 1.1 Descrizione della fonte di rischio Le radiazioni ROA sono radiazioni elettromagnetiche che hanno la caratteristica di avere una lunghezza

Dettagli

STAR BENE CON LA. pelle

STAR BENE CON LA. pelle STAR BENE CON LA pelle Opuscolo distribuito gratuitamente nell'ambito del Progetto PRAKTIS (Prevalence of Actinic Keratoses in the Italian Population Study) progetto coordinato da: Società Italiana di

Dettagli

Gian Luca Festa, Servizio di Prevenzione, Igiene e Sicurezza nei Luoghi di Lavoro Azienda USL 1 Massa e Carrara Firenze, 18 aprile 2011

Gian Luca Festa, Servizio di Prevenzione, Igiene e Sicurezza nei Luoghi di Lavoro Azienda USL 1 Massa e Carrara Firenze, 18 aprile 2011 La sorveglianza sanitaria in lavoratori esposti a radiazione solare ultravioletta Gian Luca Festa, Servizio di Prevenzione, Igiene e Sicurezza nei Luoghi di Lavoro Azienda USL 1 Massa e Carrara Firenze,

Dettagli

Cancro della pelle Rischi e diagnosi precoce. Un informazione della Lega contro il cancro

Cancro della pelle Rischi e diagnosi precoce. Un informazione della Lega contro il cancro Cancro della pelle Rischi e diagnosi precoce Un informazione della Lega contro il cancro Sommario La pelle 3 I sei tipi di pelle 4 Il cancro della pelle 6 Cause e rischi del cancro della pelle 11 La diagnosi

Dettagli

La tua pelle chiede aiuto? Scopri i consigli di Cetaphil. CETAPHIL brochure_stampa.indd 1 19/12/2012 11:51:33

La tua pelle chiede aiuto? Scopri i consigli di Cetaphil. CETAPHIL brochure_stampa.indd 1 19/12/2012 11:51:33 La tua pelle chiede aiuto? Scopri i consigli di Cetaphil. CETAPHIL brochure_stampa.indd 1 19/12/2012 11:51:33 La tua pelle chiede aiuto? Impara a rispondere alle sue domande. La pelle è lo scudo che protegge

Dettagli

PROVA IL PIACERE DI UNA ABBRONZATURA PERFETTA CON LA LINEA SOLARE ESSENZIALE

PROVA IL PIACERE DI UNA ABBRONZATURA PERFETTA CON LA LINEA SOLARE ESSENZIALE PROVA IL PIACERE DI UNA ABBRONZATURA PERFETTA CON LA LINEA SOLARE ESSENZIALE Il rapporto dell uomo con l abbronzatura è sempre stato controverso. Nell ottocento Le signore della buona società passeggiavano

Dettagli

Cancro della pelle. Cause. Sintomi. Diagnosi. Terapia. Prognosi. Informazioni a cura della Lega svizzera contro il cancro

Cancro della pelle. Cause. Sintomi. Diagnosi. Terapia. Prognosi. Informazioni a cura della Lega svizzera contro il cancro Cancro della pelle Cause Sintomi Diagnosi Terapia Prognosi Informazioni a cura della Lega svizzera contro il cancro Cancro della pelle I tumori maligni cutanei sono di diversa forma. Particolarmente frequente

Dettagli

PRE SUN ACTIVATOR Crema Pre Sole attivatore idratante

PRE SUN ACTIVATOR Crema Pre Sole attivatore idratante PRE SUN ACTIVATOR Crema Pre Sole attivatore idratante un azione antiossidante pelle disidratata attivare la produzione di melanina / Rivendita 150ml Crema viso-corpo per tutti i tipi di pelle, idrata la

Dettagli

Le guide alla chirurgia estetica del Dott. Eugenio Gandolfi. www.eugeniogandolfi.com. Fraxel

Le guide alla chirurgia estetica del Dott. Eugenio Gandolfi. www.eugeniogandolfi.com. Fraxel Fraxel Perchè fare il trattamento Fraxel da chi l'ha portato in Italia, lavora con i suoi inventori, ha pubblicato lo studio con più casi al mondo e lo insegna ad altri medici. Dott. Eugenio GandolfiTutti

Dettagli

L UTILIZZO DI ACTINICA LOTION PER PROTEGGERE LA PELLE DAI DANNI DEL SOLE

L UTILIZZO DI ACTINICA LOTION PER PROTEGGERE LA PELLE DAI DANNI DEL SOLE Quando la protezione diventa prevenzione L UTILIZZO DI ACTINICA LOTION PER PROTEGGERE LA PELLE DAI DANNI DEL SOLE Una guida per aiutare a capire come Actinica Lotion protegge la pelle e aiuta a prevenire

Dettagli

Utilizzo professionale

Utilizzo professionale Utilizzo professionale Protocollo di utilizzo Professionale Young Young Generation è la linea Smart dedicata alla fotobiomodulazione. La fotobiomodulazione è un trattamento usato da anni in ambito medico

Dettagli

I consigli e i trattamenti selezionati da La Gardenia per un programma solare dedicato all abbronzatura perfetta

I consigli e i trattamenti selezionati da La Gardenia per un programma solare dedicato all abbronzatura perfetta segui le 3 fasi della bellezza I consigli e i trattamenti selezionati da La Gardenia per un programma solare dedicato all abbronzatura perfetta 0 Il programma permette di preservare lo splendore della

Dettagli

Formazione ed Informazione dei Lavoratori ai sensi degli art.li 36-37 del D.lgs. 81/08. La sicurezza LASER nei laboratori (ROA)

Formazione ed Informazione dei Lavoratori ai sensi degli art.li 36-37 del D.lgs. 81/08. La sicurezza LASER nei laboratori (ROA) Formazione ed Informazione dei Lavoratori ai sensi degli art.li 36-37 del D.lgs. 81/08 La sicurezza LASER nei laboratori (ROA) Articolazione Intervento Inquadramento normativo Danni fisiologici da ROA

Dettagli

Il melanoma cutaneo. Reggio Emilia 2-5 dicembre 2007. Silvia Patriarca Registro tumori Piemonte

Il melanoma cutaneo. Reggio Emilia 2-5 dicembre 2007. Silvia Patriarca Registro tumori Piemonte Il melanoma cutaneo Reggio Emilia 2-5 dicembre 2007 Silvia Patriarca Registro tumori Piemonte La pelle La pelle La pelle è il più esteso organo del corpo. Protegge contro il caldo, la luce solare, i traumi

Dettagli

RACCOMANDAZIONE DELLA COMMISSIONE

RACCOMANDAZIONE DELLA COMMISSIONE 26.9.2006 Gazzetta ufficiale dell Unione europea L 265/39 RACCOMANDAZIONE DELLA COMMISSIONE del 22 settembre 2006 sull efficacia dei prodotti per la protezione solare e sulle relative indicazioni [notificata

Dettagli

RACCOMANDAZIONE DELLA COMMISSIONE

RACCOMANDAZIONE DELLA COMMISSIONE RACCOMANDAZIONE DELLA COMMISSIONE Racc. 22 settembre 2006, n. 2006/647/CE (1). sull efficacia dei prodotti per la protezione solare e sulle relative indicazioni (1) Pubblicata nella G.U.U.E. 26 settembre

Dettagli

Il melanoma rappresenta una neoplasia maligna che origina dai melanociti, le cellule produttrici di melanina

Il melanoma rappresenta una neoplasia maligna che origina dai melanociti, le cellule produttrici di melanina Il Melanoma Il melanoma rappresenta una neoplasia maligna che origina dai melanociti, le cellule produttrici di melanina Il melanoma cutaneo è un tumore ad elevata aggressività Crescita di incidenza negli

Dettagli

IMPORTANZA DELLA PRODUZIONE DELLA VITAMINA D COSMESI NATURALE

IMPORTANZA DELLA PRODUZIONE DELLA VITAMINA D COSMESI NATURALE IMPORTANZA DELLA PRODUZIONE DELLA VITAMINA D COSMESI NATURALE VITAMINA D Quindici minuti di sole ogni 2 giorni Forma Superattiva attivata dal rene: proteine animali e Ca ne bloccano la produzione Livelli

Dettagli

Herpes zoster. (fuoco di Sant Antonio)

Herpes zoster. (fuoco di Sant Antonio) (fuoco di Sant Antonio) Cosa è Cosa è Cosa è Cosa è Cosa è Cosa è Cosa è Cosa è (Cosa è L è un infezione causata dal virus Varicella Zoster (che per semplicità chiameremo VZV) che è caratterizzata dalla

Dettagli

Gli effetti terapeutici della luce del sole

Gli effetti terapeutici della luce del sole Il Sole: nostro amico Gli effetti terapeutici della luce del sole Nonostante i suoi numerosi effetti dannosi, una corretta esposizione al sole fa anche bene. Diversi sono infatti i suoi benefici sia sul

Dettagli

ONDE ELETTROMAGNETICHE

ONDE ELETTROMAGNETICHE ONDE ELETTROMAGNETICHE ONDE ELETTROMAGNETICHE Sono parte integrante dell ambiente in cui viviamo e lavoriamo Di origine artificiale (per esempio le onde radio, radar e nelle telecomunicazioni) Di origine

Dettagli

Eritemi solari e herpes labiale

Eritemi solari e herpes labiale Eritemi solari e herpes labiale ERITEMI SOLARI E HERPES LABIALE L eritema solare è un ustione di primo grado che si manifesta a seguito di una prolungata esposizione ai raggi UV; solitamente, la comparsa

Dettagli

27.04.2010. Protezione solare: consulenza in farmacia. Contenuto. Consigli su come proteggersi dal sole

27.04.2010. Protezione solare: consulenza in farmacia. Contenuto. Consigli su come proteggersi dal sole Protezione solare: consulenza in farmacia Contenuto Consigli su come proteggersi dal sole Requisiti dei prodotti solari Resistenza all acqua Conservabilità una volta aperti Filtri fisici e chimici UV Quanto

Dettagli

Abbronzatura sì, ma con giudizio.

Abbronzatura sì, ma con giudizio. Abbronzatura sì, ma con giudizio. Parola d ordine: protezione La protezione è un aiuto per l abbronzatura, questo non significa che con la crema ci si possa esporre al sole per periodi di tempo molto lunghi;

Dettagli

Patologie da caldo. Collasso da calore o sincope da caldo. Colpo di calore. Ustione. Colpo di sole

Patologie da caldo. Collasso da calore o sincope da caldo. Colpo di calore. Ustione. Colpo di sole Patologie da caldo Patologie da caldo Collasso da calore o sincope da caldo Colpo di calore Ustione Colpo di sole permanenza prolungata e attività fisica in ambiente caldo, perdita elevata di acqua e sali

Dettagli

I TUMORI DELLA CUTE. www.fisiokinesiterapia.biz

I TUMORI DELLA CUTE. www.fisiokinesiterapia.biz I TUMORI DELLA CUTE www.fisiokinesiterapia.biz Ghiandole sebacee Ghiandole sudoripare Annessi cutanei I TUMORI DELLA CUTE 1) DERIVATI DALLE STRUTTURE EPITELIALI 1) BENIGNI (CHERATOSI SEBORROICA) 2) EPITELIOMA

Dettagli

e le radiazioni ottiche naturali?

e le radiazioni ottiche naturali? e le radiazioni ottiche naturali? art. 17: il datore di lavoro deve compiere una valutazione di tutti i rischi; art. 28: la valutazione dei rischi deve riguardare tutti i rischi per le sicurezza e la salute

Dettagli

PROTEZIONE DALLE RADIAZIONI SOLARI

PROTEZIONE DALLE RADIAZIONI SOLARI PROTEZIONE DALLE RADIAZIONI SOLARI 1 L energia che il sole esprime è dispensata sotto forma di radiazioni elettromagnetiche. Lo spettro solare che raggiunge la superficie della terra rappresenta una piccola

Dettagli

Ti presento il sole. *Tutti i solari diego dalla palma professional RVB SKINLAB sono conformi alle Raccomandazioni della Commissione Europea.

Ti presento il sole. *Tutti i solari diego dalla palma professional RVB SKINLAB sono conformi alle Raccomandazioni della Commissione Europea. SUN Ti hanno insegnato che per difenderti dai raggi del sole devi utilizzare dei solari che contrastano le radiazioni nocive. Ora hai la possibilità di fare qualcosa di più: usare i raggi del sole per

Dettagli

BioNike Defence Sun. La protezione solare per la pelle sensibile, intollerante e reattiva

BioNike Defence Sun. La protezione solare per la pelle sensibile, intollerante e reattiva Giugno 2012 BioNike Defence Sun La protezione solare per la pelle sensibile, intollerante e reattiva L estate è imminente e porta con sé l irrinunciabile desiderio di esibire una tintarella uniforme e

Dettagli

PREVENZIONE E DIAGNOSI PRECOCE DEL MELANOMA

PREVENZIONE E DIAGNOSI PRECOCE DEL MELANOMA PREVENZIONE E DIAGNOSI PRECOCE DEL MELANOMA Il Melanoma è un tumore maligno della pelle che può insorgere su un neo preesistente o su una cute sana. In Italia, negli ultimi anni si è registrato un rapido

Dettagli

OCCHIALI DA SOLE DI QUALITÀ

OCCHIALI DA SOLE DI QUALITÀ MAGAZINE 2011 mod. 196 OCCHIALI DA SOLE DI QUALITÀ BRAND PROPOSTI DA OCCHIBELLI R R OCCHIBELLI MAGAZINE 2011 Dopo il grande successo ottenuto dalle edizioni precedenti - l ultima dedicata all occhiale

Dettagli

Rosacea. Nemica per la pelle. Domande e risposte sulla rosacea

Rosacea. Nemica per la pelle. Domande e risposte sulla rosacea Rosacea Nemica per la pelle Domande e risposte sulla rosacea CHE COS È LA ROSACEA? La rosacea è un infiammazione cronica della cute del volto che può manifestarsi in diverse forme più o meno acute con

Dettagli

VALUTAZIONE DEI RISCHI E SORVEGLIANZA SANITARIA

VALUTAZIONE DEI RISCHI E SORVEGLIANZA SANITARIA VALUTAZIONE DEI RISCHI E SORVEGLIANZA SANITARIA BELLANTE, 09 MAGGIO 2015 DOTT. GIANNI DI FEBO MEDICO COMPETENTE ALCUNI DATI MALATTIE PROFESSIONALI DEL COMPARTO AGRICOLTURA IN ITALIA (FONTE BANCA DATI INAIL)

Dettagli

I prodotti per la protezione solare non sono in grado di garantire una protezione totale 100% dai rischi per la salute derivanti dai raggi UV.

I prodotti per la protezione solare non sono in grado di garantire una protezione totale 100% dai rischi per la salute derivanti dai raggi UV. Arriverà in farmacia e in erboristeria ad aprile la nuovissima linea Solari Planter s all Acido Ialuronico Anti-Età. In un comodissimo formato travel, questi nuovi solari anti-età sono stati formulati

Dettagli

Procedure di valutazione delle radiazioni ottiche: saldature ad arco, ecc. www.portaleagentifisici.it

Procedure di valutazione delle radiazioni ottiche: saldature ad arco, ecc. www.portaleagentifisici.it Procedure di valutazione delle radiazioni ottiche: saldature ad arco, ecc. www.portaleagentifisici.it Uso industriale e sanitario delle ROA Saldatura e taglio di metalli con arco elettrico o laser Controlli

Dettagli

Bassa incidenza di trasformazione maligna dei nevi

Bassa incidenza di trasformazione maligna dei nevi NEVI E MELANOMA DEL BAMBINO : Bassa incidenza di trasformazione maligna dei nevi STORIA CLINICA I NEVI MELANOCITARI COMPAIONO NELLA PRIMA INFANZIA E IL LORO NUMERO COMPLESSIVO CRESCE CON IL CRESCERE DELL

Dettagli

Pelle di sole depressione luminosa problemi dermatologici protezione solare fototipo raggi UV sole scottature

Pelle di sole depressione luminosa problemi dermatologici protezione solare fototipo raggi UV sole scottature Pelle di sole Facciamo il punto sui meriti dei raggi della nostra stella madre: combattono la depressione, rendono la carnagione dorata e luminosa e aiutano a risolvere molti problemi dermatologici. A

Dettagli

Alessandra Chiarugi Dipartimento di Scienze Dermatologiche Università di Firenze

Alessandra Chiarugi Dipartimento di Scienze Dermatologiche Università di Firenze Contributo di Alessandra Chiarugi Dipartimento di Scienze Dermatologiche Università di Firenze PIANO MIRATO REGIONALE SUL RISCHIO DA RADIAZIONE ULTRAVIOLETTA SOLARE NEI LAVORATORI OUTDOOR IL RISCHIO DA

Dettagli

I Papillomavirus sono tutti uguali?

I Papillomavirus sono tutti uguali? Cos è il Papillomavirus? Il Papillomavirus è un microscopico nemico della tua salute. Attento, però, a non sottovalutare la pericolosità di questo microrganismo lungo solo 55 milionesimi di millimetro.

Dettagli

EPILAZIONE CON LUCE PULSATA

EPILAZIONE CON LUCE PULSATA LA MEDICINA ESTETICA: EPILAZIONE CON LUCE PULSATA Dr. Piero Notarrigo IPERTRICOSI Eccesso di peli nelle regioni in cui sono normalmente presenti nella donna IRSUTISMO Comparsa di peli nelle zone normalmente

Dettagli

Filtri per la saldatura e tecniche connesse requisiti di trasmissione e utilizzazioni raccomandate

Filtri per la saldatura e tecniche connesse requisiti di trasmissione e utilizzazioni raccomandate allegato 3 - protezione personale degli occhi Allegato 3 (*) Si riportano di seguito le appendici delle norme UNI EN 169 (1993), UNI EN 170 (1993) e UNI EN 171 (1993) Protezione personale degli occhi (*)

Dettagli

L UTILIZZO DI ACTINICA LOTION PER PROTEGGERE LA PELLE DAI DANNI DEL SOLE

L UTILIZZO DI ACTINICA LOTION PER PROTEGGERE LA PELLE DAI DANNI DEL SOLE Quando la protezione diventa prevenzione L UTILIZZO DI ACTINICA LOTION PER PROTEGGERE LA PELLE DAI DANNI DEL SOLE Una guida per aiutare a capire come ActinicaÆ Actinica Lotion protegge la pelle e aiuta

Dettagli

L apparato tegumentario

L apparato tegumentario L apparato tegumentario... o di rivestimento protegge il nostro corpo e permette gli scambi con l esterno, è formato da pelle o cute + annessi cutanei La pelle riveste tutta la parte esterna del corpo.

Dettagli

LE RADIAZIONI ELETTROMAGNETICHE IN MEDICINA

LE RADIAZIONI ELETTROMAGNETICHE IN MEDICINA LE RADIAZIONI ELETTROMAGNETICHE IN MEDICINA Spettro elettromagnetico Radiazioni termiche: microonde infrarossi Radiazioni ionizzanti: ultravioletti raggi X raggi gamma pag.1 Spettro elettromagnetico (fermi)

Dettagli

...Non Solo Solari...

...Non Solo Solari... ...Non Solo Solari... PREPARAZIONE E ATTIVAZIONE Preparatore solare fissante Crema viso-corpo ideale per tutti i tipi di pelle per preparare la pelle alle esposizioni. Si consiglia l utilizzo del prodotto

Dettagli

Interazione della radiazione ottica con le strutture biologiche ed effetti sulla salute

Interazione della radiazione ottica con le strutture biologiche ed effetti sulla salute Interazione della radiazione ottica con le strutture biologiche ed effetti sulla salute Gianni F. Mariutti Dipartimento Tecnologie e Salute Fondazione Sicurezza in Sanità ISS - Roma SIMLII, Sezione Apulo-Lucana

Dettagli

NORMATIVE PER LA PROTEZIONE DALLE RADIAZIONI ULTRAVIOLETTE Alessandro Polichetti Dipartimento di Tecnologie e Salute Istituto Superiore di Sanità, Roma Giornata di Cultura Ambientale sulle Radiazioni Ultraviolette

Dettagli

I DANNI DA RADIAZIONI OTTICHE ARTIFICIALI (ROA)

I DANNI DA RADIAZIONI OTTICHE ARTIFICIALI (ROA) I DANNI DA RADIAZIONI OTTICHE ARTIFICIALI (ROA) Dipartimento della Prevenzione U.O.C. Igiene e Medicina del Lavoro Dr. Paola Verola RADIAZIONI OTTICHE ARTIFICIALI (ROA) ARGOMENTI TRATTATI Danni da ROA

Dettagli

estetica LA PELLE E L ESPOSIZIONE SOLARE

estetica LA PELLE E L ESPOSIZIONE SOLARE estetica My special Special Care care LA PELLE E L ESPOSIZIONE SOLARE Aspetti positivi del sole BIOSINTESI DELLA VITAMINA D: La vitamina D introdotta con il cibo e responsabile del metabolismo del calcio

Dettagli

TUTORIAL OVER 30 PRIME RUGHE

TUTORIAL OVER 30 PRIME RUGHE TUTORIAL OVER 30 PRIME RUGHE A 20 anni la pelle vive il suo momento migliore, si rinnova ogni 28 giorni e ha un aspetto fresco e tonico. Dopo i 20, quando il processo evolutivo dei tessuti è completato,

Dettagli

Giochiamo in difesa Per fare catenaccio. della nostra pelle. insieme a Giorgio Chiellini contro il melanoma. onlus

Giochiamo in difesa Per fare catenaccio. della nostra pelle. insieme a Giorgio Chiellini contro il melanoma. onlus Giochiamo in difesa Per fare catenaccio della nostra pelle insieme a Giorgio Chiellini contro il melanoma onlus Ciao a tutti! Sono Giorgio Chiellini e di mestiere faccio il calciatore. Gioco nel ruolo

Dettagli

TECNOLOGIE NEL CAMPO DEL BENESSERE

TECNOLOGIE NEL CAMPO DEL BENESSERE L AVVENTO DELLE Free Powerpoint Templates TECNOLOGIE NEL CAMPO DEL BENESSERE Dr. Daniele Dondarini Responsabile CNA Benessere e Sanità Emilia Romagna Free Powerpoint Templates Page 1 1990 Free Powerpoint

Dettagli

Skin Illumination. BellA senza macchie.

Skin Illumination. BellA senza macchie. BellA senza macchie. L innovativo sistema di cura Skin Illumination di Lipogen: contro le macchie di pigmentazione e di invecchiamento per un colorito uniforme, luminoso e giovanile. Il problema: una sovrapproduzione

Dettagli

LINEA COSMETICA MARY ROSE

LINEA COSMETICA MARY ROSE LINEA COSMETICA MARY ROSE LA COMPATTAZIONE EPIDERMICA ISTITUTO COSMETICO MARY ROSE ISTITUTO COSMETICO MARY ROSE LA COMPATTAZIONE EPIDERMICA LINEA COSMETICA MARY ROSE IL SEGRETO NATURALE PER FERMARE IL

Dettagli

U.O. FISICA SANITARIA

U.O. FISICA SANITARIA REGIONE LAZIO AZIENDA SANITARIA LOCALE VITERBO U.O. FISICA SANITARIA RADIAZIONI IONIZZANTI E LASER IN AMBIENTE MEDICALE (Informazioni a cura del Dott. L. Chiatti) 1 Parametri caratteristici della radiazione

Dettagli