Tecnologia Sika ViscoCrete

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Tecnologia Sika ViscoCrete"

Transcript

1 Sika presente in tutto il mondo con prodotti chimici per l'edilizia e l'industria 5 Continenti oltre 70 Paesi 90 strutture per la produzione e la commercializzazione Ca dipendenti Sika è un'azienda leader svizzera, attiva in tutto il mondo nella chimica integrata applicata all'edilizia e all'industria. La presenza locale in tutto il mondo assicura il contatto diretto con Sika dei nostri Clienti e garantisce il successo di tutti i nostri Partners. Ogni giorno Sika si adopera per offrire il miglior servizio al Cliente. Tecnologia Sika ViscoCrete Sika Italia SpA Business Unit Concrete Via Luigi Einaudi 6 I Peschiera Borromeo (Mi) tel Fax Socio ordinario GBC Italia Sika Italia SpA Stabilimento di Como Via Elena Casati Como Si applicano le nostre consuete condizioni di vendita. Si prega di consultare le nostre schede tecniche prodotto prima di ogni utilizzo ed applicazione. Sika Services AG / BU Concrete / ViscoCrete Technology / / CMS / RB

2 Tecnologia Sika ViscoCrete...cambia la durabilità della tua costruzione in modo decisivo! Hotel The Venetian, Macau, Cina Woodrow Wilson Bridge, Washington, USA Trampolino di salto con gli sci Bergisel, Innsbruck, Austria 2 3

3 Tecnologia del calcestruzzo Una significativa riduzione del contenuto d'acqua migliora le caratteristiche di durabilità del calcestruzzo indurito L'ingegneria delle strutture in calcestruzzo è un processo in continua evoluzione. L'introduzione e lo sviluppo di nuovi metodi costruttivi richiedono che i materiali di processo abbiano requisiti sempre più restrittivi in termini di affi dabilità e qualità. L adozione di nuovi metodi, unitamente ad altri aspetti quali l ecologia, l economicità, la reperibilità delle materie prime, i costi energetici e un'accresciuta complessità logistica, rappresentano la sfi da quotidiana dei produttori di calcestruzzo. Nella realizzazione di un opera è inoltre sempre più determinante il fattore temporale. La tecnologia Sika ViscoCrete offre molte opportunità innovative al mix design del calcestruzzo. La caratteristica più importante è la capacità di ridurre in modo sostanziale il contenuto d'acqua di una miscela. La riduzione del rapporto acqua / cemento comporta una durabilità sensibilmente migliore, grazie ad una permeabilità del calcestruzzo inferiore. Un'altra opportunità è l'adozione di mix designs più economici, con un'ottimizzazione che consente miscele più ecologiche e rispettose delle risorse mantenendo una qualità costante del calcestruzzo. Gli attuali trend tecnologici impongono l uso di calcestruzzi ad elevata scorrevolezza, pur con rapporti A / C bassi. Sika ViscoCrete offre nuove soluzioni nella tecnica di additivazione per la produzione di calcestruzzi a bassa viscosità ed elevata fl uidità con formulazioni ottimizzate per impieghi nel Ready Mix Concrete, nella produzione di cantiere e nella prefabbricazione. L obiettivo è quello di consentire la produzione di calcestruzzi estremamente fl uidi e scorrevoli per tempi prolungati e senza effetti negativi sullo sviluppo delle resistenze. Il mantenimento della classe di consistenza per tempi molto lunghi, ma senza fenomeni di ritardo nella presa, è particolarmente importante per cantieri urbani e per l esecuzione delle opere in aree di traffi co congestionato dove il trasporto e la consegna del calcestruzzo non possono essere eseguite in tempi brevi dal confezionamento. La tecnologia Sika ViscoCrete vince anche la sfi da di assicurare la consistenza del calcestruzzo desiderata in climi con elevate temperature, condizione particolarmente sfavorevole al trasporto delle miscele cementizie. Tutti gli attori del processo costruttivo desiderano raggiungere la dovuta resistenza al più presto, per consentire la rimozione delle casseforme il più velocemente possibile, sia in cantiere che nella produzione di prefabbricati in calcestruzzo. Nella produzione industriale di prefabbricati, lo sviluppo precoce della resistenza è cruciale perchè condiziona l'intero processo di produzione. Un elevato sviluppo della resistenza del calcestruzzo alle brevi stagionature, un rapido riutilizzo della cassaforma nella prefabbricazione, l'eliminazione del vapore necessario per l'indurimento, mix designs del calcestruzzo più economici ed ecologici e un precoce taglio dei trefoli di pretensionamento sono le sfi de tecnologiche oggi risolvibili con i superfl uidifi canti Sika ViscoCrete. 4 5

4 Durabilità migliorata grazie ad una bassa porosità capillare alto Durabilità e sostenibilità della costruzione diventano sempre più importanti. Quindi è fondamentale tenerne conto nella progettazione del calcestruzzo. Il rapporto acqua / cemento esercita un ruolo cruciale per l'impermeabiità e la durabilità del calcestruzzo. L'uso di Sika ViscoCrete può ridurre sensibilmente la permeabilità del calcestruzzo. porosità capillare durabiità migliorata con un basso rapporto A / C basso rapporto acqua / cemento alto Maggiore resistenza grazie ad un basso rapporto acqua / cemento alto Il rapporto acqua / cemento e la resistenza a compressione sono strettamente correlati. Il rapporto acqua / cemento è perciò un fattore decisivo per guadagnare in resistenza. Data questa stretta relazione, ogni riduzione di A /C nel calcestruzzo fresco comporta, se non si aggiungono additivi, una ridotta lavorabilità. D'altra parte, puntare ad una facile scorrevolezza del calcestruzzo fresco aggiungendo acqua, riduce ovviamente la resistenza a compressione e mette a rischio la durabilità del calcestruzzo indurito. resistenza alla compressione bassa resistenza alta resistenza basso rappporto acqua / cemento alto Sika ViscoCrete supera i limiti naturali alto Zona ViscoCrete Con l'impiego di Sika ViscoCrete è possibile produrre calcestruzzo in grado di soddisfare le più elevate classi di resistenza riducendo il rapporto acqua / cemento ad un livello defi nito di scorrevolezza (2). Inoltre la progettazione e la produzione di un calcestruzzo più scorrevole sono possibili, mantenendo una resistenza alla compressione costante, con l'utilizzo di Sika ViscoCrete (3). scorrevolezza Con la tecnologia Sika ViscoCrete è possibile ottenere entrambi i risultati: maggiore resistenza abbinata ad una performance migliore del calcestruzzo fresco (1). basso resistenza alla compressione alto 6 7

5 Polimeri e tecnologia del prodotto Panoramica Tecnologia Sika ViscoCrete Bassa riduzione d'acqua Policarbossilati modificati SikaPlast Sika ViscoCrete Alta riduzione d'acqua Lignosolfonati Gluconati Naftalina / Melamine Copolimeri di vinile Tecnologie tradizionali O - O - O - O - O - O - O - O - Plastocrete Plastiment Sikament Sikament 8 9

6 Tecnologia dei polimeri Sika ViscoCrete Struttura polimerica PCE Caratteristiche e vantaggi della tecnologia a base di eteri di policarbossilati (PCE) La principale caratteristica della tecnologia dei superfl uidifi canti a base di eteri policarbossilati è la possibilità di progettare il design molecolare, al fi ne di ottenere specifi che caratteristiche del calcestruzzo. Le caratteristiche che possono essere defi nite sono: velocità di assorbimento riduzione d'acqua con elevata fl uidifi cazione iniziale /lavorabilità ritenzione dello slump, senza ritardo, e conseguente veloce sviluppo della resistenza sviluppo precoce della resistenza con suffi ciente tempo di lavorabilità viscosità stabilità / coesione E' possibile ottimizzare le varie combinazioni di caratteristiche. I polimeri sono formati da una catena dorsale di gruppi di carbossilati e da catene laterali. La prima componente la dorsale con gruppi di carbossilati è responsabile della riduzione d'acqua / slump iniziale e del tempo di miscelazione. La seconda le catene laterali determina la capacità di mantenimento di slump dei superfl uidifi canti, caratterizzati da un numero crescente di catene laterali. Il fattore determinante è lo spazio limitato a disposizione dei gruppi di carbossilati e delle catene laterali lungo la dorsale. Sia un gruppo di carbossilati che una catena laterale possono essere posizionati in un determinato punto. Questo essenzialmente porta alla limitazione tecnologica di tre tipi di polimeri base: polimeri riduttori d'acqua, polimeri controllori di slump e polimeri ritentori di slump. Catene laterali Dorsale Interazione polimero / cemento Riduzione d'acqua Assorbimento del polimero (dorsale) sul granulo di cemento. Migliore lavorabilità grazie all'impedimento sterico.. Lavorabilità Attrazione dei granuli di cemento 10 11

7 Tecnologia di prodotto Sika ViscoCrete E' possibile progettare un PCE con un ampio numero di gruppi di carbossilati e quindi un basso numero di catene laterali, ottenendo in tal modo un tempo breve di miscelazione con un'elevata riduzione d'acqua ed una minor durata di slump. Un'altra possibilità è di avere un rapporto bilanciato tra gruppi di carbossilati e catene laterali con una media lunghezza. Il risultato è una riduzione media d'acqua con conseguente assorbimento e quindi con l'effetto di dispersione ritardata. Un polimero di questo tipo può essere utilizzato per il controllo dello slump. La terza variante è quella di avere un elevato numero di catene laterali, con il risultato di una riduzione d'acqua inferiore ma di maggiore durata dello slump. Fattori chiave: mantenimento della consistenza riduzione d'acqua sviluppo precoce della resistenza lavorabilità Caratteristiche materie prime: cemento aggregati additivi bassa riduzione d'acqua alta riduzione d'acqua Polimeri ViscoCrete per riduzione d'acqua Polimeri ViscoCrete per controllo slump tempo Polimeri ViscoCrete per ritenzione slump slump basso slump alto Soluzioni speciali per i superfluidificanti: Calcestruzzo normale Ready Mix Calcestruzzo autocompattante (SCC) per prefabbricazione Calcestruzzo per rivestimento interno gallerie tempo resistenza precoce alta resistenza precoce bassa La tecnologia Sika ViscoCrete offre molto di più della possibilità di progettare i polimeri PCE con caratteristiche specifi che. Consente infatti la combinazione di vari polimeri per sfruttare il potenziale di ciascuno. Questa possibilità è un ulteriore vantaggio della tecnologia Sika Visco- Crete : si possono sviluppare soluzioni su misura per ottenere le prestazioni richieste alla miscela di calcestruzzo. Inoltre i prodotti fi nali possono essere ottimizzati in funzione dei requisiti richiesti per trovare la miglior soluzione nel rapporto qualità / prezzo

8 e campi di applicazione Un calcestruzzo con elevata fluidità contribuisce a semplificare l'intero ciclo costruttivo Il conseguimento di una determinata resistenza a compressione del calcestruzzo indurito di norma garantisce la staticità dell'opera. D'altra parte la durabilità e il ciclo di vita, fattori sempre più importanti, sono determinati dal minimo contenuto di cemento e dal massimo rapporto acqua/cemento. Questi due fattori, che condizionano in modo decisivo la resistenza e la durabilità, sono normalmente associati ad una migliorata lavorabilità del calcestruzzo fresco mediante l'impiego di superfl uidifi canti. La velocità dell'intero processo costruttivo diventa sempre più importante, perchè il calcestruzzo fl uido comporta: prefabbricazione veloce veloce riutilizzo di miscelatore e betoniera facile stesa e compattazione buona fi nitura superfi ciale, minor fatica e risparmio di costi. Questo comporta requisiti sempre più restrittivi per: sviluppo precoce della resistenza con suffi ciente slump life veloce approntamento con effi cienza nell'uso delle casseforme controllo costi di materiale, energia, logistica e maestranze. Un suffi ciente mantenimento della lavorabilità del calcestruzzo, dall'impianto di miscelazione alla compattazione, comporta una qualità migliore, perchè non c'è bisogno di un retempering del calcestruzzo. La durabilità risulta aumentata perchè la probabilità di difetti e bolle si riduce signifi cativamente. La sostenibilità delle strutture in calcestruzzo non implica soltanto una maggiore durabilità del calcestruzzo e quindi la durata d'uso della costruzione. Gli ingegneri coinvolti nella progettazione del calcestruzzo devono tenere in considerazione anche l'emissione di carbonio nella produzione di una miscela. La limitazione delle emissioni di anidride carbonica nella produzione del calcestruzzo può essere ottenuta con: ottimizzazione del contenuto di legante uso di cemento di miscela uso di materiale ad attività idraulica latente uso di fi llers uso di aggregati riciclati Per produrre un calcestruzzo che sia il più possibile rispettoso delle risorse e che al tempo stesso soddisfi tutti i requisiti tecnologici, è necessario utilizzare la tecnologia dei superfl uidifi canti. Applicazioni La tecnologia Sika ViscoCrete offre soluzioni per tutti i campi di applicazione nell'industria del calcestruzzo: ready mix, calcestruzzo prefabbricato o calcestruzzo prodotto in cantiere. Sika ViscoCrete rappresenta la soluzione ideale per vincere la vostra sfi da al calcestruzzo. I vari partecipanti al processo costruttivo possono avere differenti esigenze in funzione dei loro obiettivi. Sika ViscoCrete è adatto per tutte queste esigenze. L'uso di Sika ViscoCrete, HRWR ad elevata prestazione basato sulla tecnologia PCE, è virtualmente necessario per mirare a classi di resistenza superiori, a calcestruzzo fresco con grande scorrevolezza ed alla sostenibilità della produzione del calcestruzzo

9 Proprietario Progettista Impresa Un proprietario che si affi da al progettista per realizzare una struttura, si focalizza inizialmente sui costi di investimento e di manutenzione, in combinazione con la velocità di costruzione. Questo implica: elevata durabilità e qualità del calcestruzzo dimensioni snelle delle parti strutturali estetica della superfi cie esterna del calcestruzzo uso di metodi costruttivi innovativi e veloci Un progettista di strutture in calcestruzzo è sempre alla ricerca di nuovi metodi costruttivi e possibilità tecnologiche per poter sfruttare appieno tutte le differenti proprietà dei materiali ed ottenere migliore effi cienza dei costi e delle tempistiche costruttive. Inoltre alcune caratteristiche rivestono grande importanza: aspetto ed estetica, il biglietto da visita del progettista evitare la formazione di fessure, soprattutto dovute al ritiro metodi di progettazione rispettosi dell'ambiente materiali costruttivi ecologicamente sostenibili elevata qualità del calcestruzzo, data da alta durabilità e limitata manutenzione L'impresa è quella che porta a termine in cantiere l'ultima parte del processo costruttivo, che dovrebbe essere il più possibile semplice, veloce, sicuro ed economico. Perciò l'impresa è altamente interessata alle caratteristiche del calcestruzzo che hanno diretta infl uenza sul processo costruttivo. Questo stretto collegamento signifi ca: lavorabilità suffi ciente ad assicurare stesa e compattazione semplice e veloce caratteristiche costanti del calcestruzzo fresco, anche in differenti condizioni ambiente, p.es. con temperature elevate risparmio di tempo tempi brevi di smantellamento e veloce riutilizzo delle casseforme condizioni di lavoro migliori Soluzioni Per raggiungere gli obiettivi elencati, la sfi da tecnologica consiste in una forte riduzione d'acqua nella miscela del calcestruzzo; ne risulterà una maggiore impermeabilità e quindi una migliore qualità e durabilità. La tecnologia Sika ViscoCrete offre questo ed anche: calcestruzzo a resistenza elevata ed a resistenza ultraelevata estetica del calcestruzzo con eccezionale scorrevolezza materiali costruttivi rispettosi delle risorse, p.es. miscele ottimizzate calcestruzzo autocompattante per strutture snelle e processi costruttivi veloci. Soluzioni La capacità di resistere alla penetrazione di agenti aggressivi aumenta la durabilità del calcestruzzo e quindi garantisce le proprietà costruttive della struttura in calcestruzzo per un periodo esteso. La tecnologia Sika ViscoCrete offre soluzioni per vincere questa sfi da, che includono: impermeabilità del calcestruzzo indurito facilitata da una notevole capacità di riduzione dell'acqua signifi cativa riduzione delle fessurazioni da ritiro eccellente scorrevolezza che dona superfi ci lisce e compatte sviluppo di miscele di calcestruzzo sostenibili e cost-effi cient progettazione di calcestruzzo impermeabile e di calcestruzzo resistente al gelo ed ai cicli gelo/disgelo. Soluzioni La caratteristica fondamentale di suffi ciente lavorabilità può essere ottenuta con la tecnologia Sika ViscoCrete ; infatti offre un elevato potere di fl uidifi cazione, estendendo la lavorabilità senza che si verifi chino effetti di ritardo. Inoltre questa tecnologia offre: posa con alta scorrevolezza e sviluppo rapido e precoce della resistenza riduzione d'acqua che rende possibile la formulazione di miscele economiche processo costruttivo veloce grazie al calcestruzzo pompabile calcestruzzo autocompattante SSC che offre i più veloci tempi di posa, manodopera semplice ed assenza di vibrazioni

10 Sostenibilità e ottimizzazione dei costi La produzione di miscele di calcestruzzo rispettose delle risorse diventa sempre più importante La formulazione del calcestruzzo è più di un semplice fatto tecnico; inevitabilmente comporta trovare materie prime a costi convenienti e sviluppare miscele rispettose dell'ambiente. Il calcestruzzo, materiale formato da cinque componenti, offre numerosi parametri per possibili variazioni e quindi per infl uenzare le prestazioni del calcestruzzo fresco o indurito. Inoltre l'interazione di tutti i materiali utilizzati e l'esigenza di prendere sempre più in considerazione i temi ecologici, rendono la formulazione del calcestruzzo una sfi da quotidiana. Nel passato il fattore decisivo per la formulazione della miscela di calcestruzzo era lo sviluppo di una miscela in grado di soddisfare, con un costo minimo, le normative ed i requisiti richiesti. Con le restrizioni ed il cambiamento delle prescrizioni ecologiche, la produzione di miscele rispettose delle risorse diventa sempre più importante e di conseguenza anche l'uso sostenibile delle materie prime. Tutto questo non si traduce soltanto nell'uso ottimizzato dei leganti, ma diventano di essenziale importanza tutti i materiali che compongono la miscela. Un esempio: sostituzione della sabbia nel calcestruzzo Ready Mix, Irlanda La sabbia naturale proveniente dai depositi glaciali in Irlanda comincia a scarseggiare; per questo motivo è diffi cile ottenere il permesso di estrarre sabbia naturale. Così gli impianti per la produzione del calcestruzzo devono procurarsi la sabbia da molti luoghi diversi e quindi si possono verifi care variazioni nelle proprietà dei materiali. Oltre a ciò, molti impianti di produzione del calcestruzzo ready mix sono situati dentro o vicino a cave di pietra dove la polvere (fi ni da pietra frantumata) è un prodotto correlato al processo di produzione di aggregati. L' uso della polvere di pietra è quindi ragionevole, anche se la conseguenza può essere una serie di proprietà indesiderate. L'aggregato fi ne provoca infatti una curva disomogenea di livello, la forma irregolare delle particelle e l'eccesso di frazionamenti fi ni portano ad un maggior bisogno d'acqua e a caratteristiche insuffi cienti di posa e di fi nitura del calcestruzzo. Per compensare ciò, l'impiego di un superfl uidifi cante sofi sticato di elevata qualità bilancia la maggiore esigenza d'acqua e migliora la reologia e quindi le caratteristiche di posa e di fi nitura. In questo esempio specifi co la sabbia naturale è stata sostituita da sabbia frantumata. L'obiettivo era quello di raggiungere un uguale comportamento del calcestruzzo fresco nella lavorabilità e fi nitura, e le stesse proprietà del calcestruzzo indurito nella resistenza a compressione e durabilità. Questi requisiti tecnici sono stati soddisfatti con l'impiego di Sika ViscoCrete. Le resistenze a compressione del calcestruzzo indurito risultanti sono indicate nella tabella. Sostituzione di sabbia naturale con fi llers da frantumazione Classe di resistenza 50% 100% 25 MPa MPa MPa MPa Resistenza a compressione in N/mm² con sostituzione di sabbia in % Con un costo dimezzato della sabbia frantumata rispetto alla sabbia naturale, ecco il potenziale di risparmio per metro cubo di calcestruzzo: Costo sabbia 9.00 per tonn. Costo sabbia frantumata 4.50 per tonn. Consumo 0.75 tonn. per m³ calcestruzzo Risparmio 3.38 per m³ calcestruzzo Costi aggiuntivi per additivi 1.15 per m³ calcestruzzo Risparmio netto 2.23 per m³ Per mantenere le caratteristiche richieste per calcestruzzo fresco ed indurito è stato necessario utilizzare il superfl uidifi cante ad elevate prestazioni Sika ViscoCrete. Ciò ha comportato un costo aggiuntivo per l'additivo, che è stato più che compensato dai risparmi risultanti dall'uso conveniente della sabbia frantumata

11 Referenze Tunnel del Gottardo, Svizzera Freedom Tower, USA Progetto Il tunnel ferroviario del Gottardo è lungo 57 km ed è formato da due gallerie separate, ma connesse fra di loro ogni 325 metri. Il sistema, che comprende tutte le gallerie, gli accessi alle gallerie e le connessioni, ha una lunghezza totale di 153,5 chilometri. Il progetto è formato da 5 sezioni e l'inaugurazione è prevista per il A causa della logistica di cantiere e delle lunghe distanze di trasporto, è necessario avere un calcestruzzo che mantenga una buona lavorabilità fi no a 7 ore. Per tenere il ritmo della TBM, si richiede un rapido indurimento del calcestruzzo dopo la posa in opera. Oltre a questi requisiti di base, il calcestruzzo non deve essere troppo sensibile al clima caldo ed agli aggregati realizzati con il materiale di scavo del tunnel. Complessivamente è richiesta una durata di esercizio di 100 anni. La soluzione Sika ViscoCrete Sika è attiva in 3 delle 5 sezioni di progetto del tunnel del Gottardo. Con una fornitura di più di 5000 tonnellate di superfl uidifi canti Sika ViscoCrete, si possono soddisfare gli elevati requisiti relativi al calcestruzzo fresco ed indurito. La tecnologia Sika ViscoCrete è utilizzata per vari tipi di applicazione: calcestruzzo spruzzato con effetto ritardato calcestruzzo per anello interno con tempo esteso di lavorabilità e sviluppo rapido della resistenza calcestruzzo dell'arco rovescio con tempo esteso di lavorabilità e sviluppo rapido della resistenza. Progetto La Freedom Tower è un edifi cio altissimo, eretto nell'area di Ground Zero, dove si trovava il World Trade Centre prima della sua distruzione l'11 settembre L'altezza totale dell'edifi cio è stata progettata per raggiungere i 1776 piedi, pari a 514 m, cifra che rappresenta l'anno della dichiarazione d'indipendenza degli Stati Uniti. La durata di realizzazione dell'opera è stata prevista per il periodo e, dopo il suo completamento, i 114 piani offriranno uno spazio totale di m². Il volume complessivo di calcestruzzo ammonta a m³, mentre la superstruttura è formata da m³ di calcestruzzo, posto in opera nel periodo di 4 5 anni. Per soddisfare i diversi requisiti che variano con l'aumentare dell'altezza, sono necessari differenti tipi di calcestruzzo ad elevata resistenza. Il calcestruzzo utilizzato sul fondo dei primi 5 piani deve raggiungere una resistenza alla compressione di 96 MPa e, man mano che si sale di livello, la miscela di progetto verrà calibrata per una minore resistenza alla compressione di rispettivamente 83 MPa, 70 MPa e 60 MPa. Data l'armatura particolarmente complicata ed intricata, è obbligatorio l'impiego di calcestruzzo autocompattante con un bassissimo rapporto acqua / cemento di 0.27, necessario per raggiungere l'elevata resistenza a compressione prevista. La soluzione Sika ViscoCrete La soluzione Sika per soddisfare i requisiti del calcestruzzo fresco e indurito è l'uso di Sika ViscoCrete. La sua grande capacità di riduzione d'acqua assicura la scorrevolezza del calcestruzzo fresco richiesta, con un rapporto acqua / cemento di Con la tecnologia Sika ViscoCrete è possibile raggiungere uno slump fl ow di 700 mm, che può essere mantenuto per più di un'ora

12 Metro Shanghai, Cina Produzione sostenibile di calcestruzzo prefabbricato, Messico Progetto La Metro Shanghai è un progetto infrastrutturale da 13.5 miliardi di Euro, con un totale di 300 km di tunnel realizzati con le Tunnel Boring Machines (TBM). L'entrata in funzione è prevista per l'expo di Shanghai. Questa estensione di 300 km del sistema Shanghai Metro è parte di un piano statale a lungo termine, per un totale di 970 km di estensione di metropolitana. Per assicurare una fornitura costante di questo enorme numero di segmenti di tunnel necessari per un progetto di infrastruttura così notevole, lo sviluppo di resistenze alle brevi stagionature del calcestruzzo è di grande importanza. Il calcestruzzo deve raggiungere una resistenza precoce di almeno 22 MPa dopo 24ore, inclusa la maturazione al vapore. Inoltre con le miscele ottimizzate di calcestruzzo e l'innovativa tecnologia dei superfl uidifi canti, il tempo di maturazione al vapore può essere ottimizzato. Per le prestazioni del calcestruzzo fresco, ai superfl uidifi canti è richiesta un'elevata capacità di riduzione del contenuto d'acqua, al fi ne di assicurare una suffi ciente lavorabilità con un rapporto basso acqua / legante di La soluzione Sika ViscoCrete Con l'utilizzo di Sika ViscoCrete -20 HE è stato possibile raggiungere l'obiettivo di lavorabilità con una slump life di 15 minuti in combinazione con una bassa viscosità del calcestruzzo fresco con un rapporto acqua / legante di Inoltre il notevole potere di fl uidifi cazione di Sika ViscoCrete -20 HE ha reso possibile abbreviare di un'ora il tempo di maturazione al vapore, risparmiando preziose risorse energetiche. Il processo di produzione quindi è diventato più conveniente sia per il risparmio di energia, sia per il rapido riutilizzo dei casseri. Inoltre, Sika ViscoCrete -20 HE è stato adattato alle variabili condizioni di produzione, in modo tale che è stato possibile mantenere costanti le proprietà del calcestruzzo ed assicurare una produzione effi ciente. Fino ad ora sono stati prodotti con successo più di segmenti in calcestruzzo, per un volume di m³ di calcestruzzo e un consumo di tonnellate di Sika Visco- Crete. Progetto L'amministrazione statale di Sonora ha promosso un progetto denominato Plan Sonora Proyecta per migliorare le infrastrutture della regione, con circa 100 importanti progetti costruttivi. Il completamento del progetto era previsto entro Giugno 2009 ed includeva molti ponti. Un fornitore di questo importante progetto è la TRABIS, azienda produttrice di calcestruzzo prefabbricato con un prodotto annuale di oltre m³ di calcestruzzo, che include tutti i tipi di elementi strutturali in calcestruzzo prefabbricato. Lo sviluppo rapido della resistenza del calcestruzzo e il rispetto dei tempi di consegna è la sfi da nella produzione del calcestruzzo prefabbricato. TRABIS utilizzava la maturazione al vapore del calcestruzzo prefabbricato al fi ne di assicurare un suffi ciente guadagno in resistenza: 35 MPa dopo 15 ore per la produzione di elementi in calcestruzzo precompressi. Ma questo tipo di procedura comporta molti inconvenienti come il consumo di energia, l'eccessivo uso d'acqua, l'instabilità del processo e le cattive condizioni di lavoro. La soluzione Sika ViscoCrete La soluzione Sika è stata quella di sviluppare un calcestruzzo ed un tipo di miscela che hanno reso possibile l'eliminazione di ogni processo di maturazione al vapore e di trovare un'alternativa economica ed ecologica per soddisfare i requisiti di elevata resistenza iniziale. Sulla base di rigorosi esperimenti di laboratorio si è giunti ad una soluzione che prevede una combinazione di Sika ViscoCrete e dell'acceleratore d'indurimento SikaRapid, che offre una suffi ciente slump life, basso contenuto d'aria, eccellente fi nitura e sviluppo accelerato della resistenza. Con l'azione sinergica dei due additivi, la resistenza prevista di 35 MPa viene raggiunta dopo solo 12 ore, così che è stato possibile tagliare i trefoli di pretensionamento 3 ore prima rispetto alla produzione standard. Grazie alla possibilità di evitare il processo di maturazione al vapore, è stato possibile eliminare il consumo di combustibile e quello di acqua. Perciò questo approccio ha offerto un alto valore economico abbinato ad un notevole livello di sostenibilità. L'intero processo è stato semplifi cato, le condizioni di lavoro sono fortemente migliorate e le instabilità di processo sono state ridotte al minimo, con un risultato complessivo di miglioramento della qualità degli elementi prefabbricati. Infi ne, ma non meno importante, Sika offre costantemente il supporto tecnico puntuale

Indice. Presentazione

Indice. Presentazione ROMANE 28-02-2007 16:20 Pagina VII Prefazione Presentazione XIII XVIII Capitolo 1 I leganti e il loro impiego nel settore delle costruzioni 1.1 Introduzione 1 1.2 Leganti aerei e idraulici 2 1.3 Il gesso

Dettagli

Soluzioni Sika per un calcestruzzo sostenibile

Soluzioni Sika per un calcestruzzo sostenibile Soluzioni Sika per un calcestruzzo sostenibile L'approccio Sika al ciclo di vita Che cos'è l'analisi del ciclo di vita (LCA) e perché è importante? Su quali standard si basano le LCA Sika? Da dove provengono

Dettagli

Indice Capitolo 1 I leganti e il loro impiego nel settore delle costruzioni Capitolo 2 Il cemento Portland, le aggiunte minerali e i cementi comuni

Indice Capitolo 1 I leganti e il loro impiego nel settore delle costruzioni Capitolo 2 Il cemento Portland, le aggiunte minerali e i cementi comuni Indice Capitolo 1 I leganti e il loro impiego nel settore delle costruzioni 1.1 Introduzione 1.2 Leganti aerei e idraulici 1.3 Il gesso 1.4 La calce aerea 1.5 Le calci idrauliche 1.6 Dalle calci idrauliche

Dettagli

IL CALCESTRUZZO CONFEZIONATO CON FILLER CALCAREO (Varietà Dolomitica - Cava La Pedicara)

IL CALCESTRUZZO CONFEZIONATO CON FILLER CALCAREO (Varietà Dolomitica - Cava La Pedicara) IL CALCESTRUZZO CONFEZIONATO CON FILLER CALCAREO (Varietà Dolomitica - Cava La Pedicara) RELAZIONE TECNICA STUDIO TECNICO MP MATTEO FELITTI Architetto Strutturista (Scuola F.lli Pesenti) e Tecnologo del

Dettagli

I CALCESTRUZZI AUTOCOMPATTANTI E AUTOLIVELLANTI (SCC Self-Compacting Concrete SLC Self-Levelling Concrete)

I CALCESTRUZZI AUTOCOMPATTANTI E AUTOLIVELLANTI (SCC Self-Compacting Concrete SLC Self-Levelling Concrete) Incontro Tecnico : Dettagli Costruttivi e Sistemi Antisismici Matera, 29 giugno 2012 I CALCESTRUZZI AUTOCOMPATTANTI E AUTOLIVELLANTI (SCC Self-Compacting Concrete SLC Self-Levelling Concrete) Arch. Matteo

Dettagli

Il valore della qualità

Il valore della qualità Forza. Azione.Passione. Il valore della qualità Listino calcestruzzo PER UNA SCELTA DI QUALITÀ La scelta dei materiali da costruzione deve essere effettuata in base alla qualità e alle caratteristiche

Dettagli

Giusto CEM II/B-LL 32,5 R

Giusto CEM II/B-LL 32,5 R Giusto CEM II/B-LL 32,5 R CEMENTO PER APPLICAZIONI STRUTTURALI Come si utilizza Giusto è un prodotto che si consiglia per la confezione di calcestruzzi con resistenza caratteristica inferiore a 30 C25/30

Dettagli

IL CONTROLLO DI ACCETTAZIONE SUL CALCESTRUZZO PRECONFEZIONATO Parte II Calcestruzzo a prestazione

IL CONTROLLO DI ACCETTAZIONE SUL CALCESTRUZZO PRECONFEZIONATO Parte II Calcestruzzo a prestazione IL CONTROLLO DI ACCETTAZIONE SUL CALCESTRUZZO PRECONFEZIONATO Parte II Calcestruzzo a prestazione M. Collepardi Politecnico di Milano E-mail: mario.collepardi@polimi.it In un precedente articolo (Parte

Dettagli

la linea di leganti a base

la linea di leganti a base cemento cemento & calcestruzzo & Buzzi Unicem Next: la linea di leganti a base di clinker solfoalluminato cover story Massimo Bocciolini* Negli ultimi quindici anni l edilizia ha subìto profondi cambiamenti

Dettagli

PROGETTO CONCRETE: LA DURABILITÀ NON E UN COSTO!

PROGETTO CONCRETE: LA DURABILITÀ NON E UN COSTO! PROGETTO CONCRETE: LA DURABILITÀ NON E UN COSTO! Si chiama Progetto Concrete l iniziativa promossa da ATECAP, AITEC, ANCE, SISMIC, ASSOBETON (Sezione Tubi), ASSIAD ed ASFER per sostenere la crescita qualitativa

Dettagli

SISTEMI DECORATIVI MICROCEMENTI PER PARETI, SOFFITTI E PAVIMENTI

SISTEMI DECORATIVI MICROCEMENTI PER PARETI, SOFFITTI E PAVIMENTI SISTEMI DECORATIVI MICROCEMENTI PER PARETI, SOFFITTI E PAVIMENTI INDICE creatività FINITURE esclusività 1. IL MICROCEMENTO 4 1.1. VANTAGGI E APPLICAZIONI DEL SISTEMA SikaDecor Nature 6 1.2. STRUTTURA DEL

Dettagli

Lavorabilità definizioni

Lavorabilità definizioni Calcestruzzo fresco Lavorabilità definizioni attitudine di un calcestruzzo ad essere impastato, trasportato, posto in opera, compattato e rifinito senza che si verifichino segregazioni caratteristica che

Dettagli

CALCESTRUZZO INTRINSECAMENTE IMPERMEABILE PER STRUTTURE INTERRATE

CALCESTRUZZO INTRINSECAMENTE IMPERMEABILE PER STRUTTURE INTERRATE CALCESTRUZZO INTRINSECAMENTE IMPERMEABILE PER STRUTTURE INTERRATE Prescrizioni e schemi da evidenziare sin dalle prime fasi progettuali e per inserimento nei disegni esecutivi 1) Approntamento del cantiere

Dettagli

MIX DESIGN DEL CALCESTRUZZO Parte I - Mix Design Semplice

MIX DESIGN DEL CALCESTRUZZO Parte I - Mix Design Semplice MIX DESIGN DEL CALCESTRUZZO Parte I - Mix Design Semplice Anno XIII - Numero 45-2009 Silvia Collepardi e Roberto Troli Enco srl, Ponzano Veneto (TV) - info@encosrl.it 1. PREMESSA Esistono fondamentalmente

Dettagli

Ruredil. per metro quadro e ogni centimetro in più di spessore pag. 36

Ruredil. per metro quadro e ogni centimetro in più di spessore pag. 36 3 Ruredil Indice capitolo RIPRISTINO DEL CALCESTRUZZO np 03 Ripristino del calcestruzzo: con malta tixotropica fibrorinforzata con fibre di PVA per decimetro cubo pag. 32 np 03a Ripristino del calcestruzzo:

Dettagli

SCC per le strutture della nuova università Bocconi

SCC per le strutture della nuova università Bocconi SCC per le strutture della nuova università Bocconi Salvatore Tavano, Addiment Italia srl Progetto Nel corso del mese di gennaio 2005 sono cominciati i lavori del secondo blocco del piano edilizio Bocconi

Dettagli

POZZETTI - CAMERETTE IN CALCESTRUZZO ARMATO E VIBRATO EDILIZIA PEZZI SPECIALI

POZZETTI - CAMERETTE IN CALCESTRUZZO ARMATO E VIBRATO EDILIZIA PEZZI SPECIALI Un sistema innovativo di camerette a tenuta idraulica in calcestruzzo per condotte acque bianche e nere a norma uni en 1917 realizzate individualmente in eccellente qualità monolitica secondo i requisiti

Dettagli

Sika at Work. Costruzione e Ristrutturazione Stadi Vincenti con i Sistemi Sika EURO 08

Sika at Work. Costruzione e Ristrutturazione Stadi Vincenti con i Sistemi Sika EURO 08 No. 04.08 - May 2008 BU Contractors Sika at Work Costruzione e Ristrutturazione Stadi Vincenti con i Sistemi Sika EURO 08 2 Sika - La squadra da battere per EURO 08 In attesa dei campionati Europei 2008

Dettagli

Materiali cementizi con inerti riciclati

Materiali cementizi con inerti riciclati 1 Materiali cementizi con inerti riciclati Indagine preliminare delle proprietà meccaniche e fisiche del calcestruzzo con aggregati provenienti da rifiuti inerti edili (materiale locale) Ing. Samuel Antonietti,

Dettagli

MACINAZIONE ECOLOGICA: RIDUZIONE DEI CONSUMI SPECIFICI E DELLE EMISSIONI DI CO 2 MEDIANTE L USO DI ADDITIVI SPECIALI PER LA PRODUZIONE DI CEMENTO

MACINAZIONE ECOLOGICA: RIDUZIONE DEI CONSUMI SPECIFICI E DELLE EMISSIONI DI CO 2 MEDIANTE L USO DI ADDITIVI SPECIALI PER LA PRODUZIONE DI CEMENTO MACINAZIONE ECOLOGICA: RIDUZIONE DEI CONSUMI SPECIFICI E DELLE EMISSIONI DI CO 2 MEDIANTE L USO DI ADDITIVI SPECIALI PER LA PRODUZIONE DI CEMENTO A cura del gruppo Ricerca & Sviluppo Divisione Additivi

Dettagli

STEKO mattoni in legno per le Vostre IDEE. STEKO mattoni in legno per le Vostre idee.

STEKO mattoni in legno per le Vostre IDEE. STEKO mattoni in legno per le Vostre idee. STEKO mattoni in legno per le Vostre IDEE. STEKO mattoni in legno per le Vostre idee. Da UN antico Desiderio ad una NUOVA IDEA. Da un antico desiderio ad una nuova idea. UN NUOVO MODO DI COSTRUIRE RICHIEDE

Dettagli

Cassaforma ad elementi per solai Dokadek 30. Il sistema manuale senza travi che si monta e si smonta velocemente.

Cassaforma ad elementi per solai Dokadek 30. Il sistema manuale senza travi che si monta e si smonta velocemente. www.doka.com Cassaforma ad elementi per solai. Il sistema manuale senza travi che si monta e si smonta velocemente. Cassaforma ad elementi per solai Sicuramente più veloce: con o senza testa a caduta.

Dettagli

level 1 n Scheda tecnica Applicazioni consigliate Materiali Supporti Caratteristiche

level 1 n Scheda tecnica Applicazioni consigliate Materiali Supporti Caratteristiche Scheda tecnica level 1 n level 1 n è una malta autolivellante a indurimento rapido per il livellamento e la regolarizzazione di fondi di posa di ogni genere di pavimenti interni. Da 1 a 10 mm di spessore.

Dettagli

Tecnologia dei Materiali e degli Elementi Costruttivi. Leganti, malte per murature, intonaci

Tecnologia dei Materiali e degli Elementi Costruttivi. Leganti, malte per murature, intonaci Tecnologia dei Materiali e degli Elementi Costruttivi Leganti, malte per murature, intonaci Firenze, lunedì 16 ottobre 2006 LEGANTI Materiali che opportunamente ricondotti allo stato di polvere e miscelati

Dettagli

Giornate aicap 2014. Giuseppe Carlo MARANO Pietro MEZZAPESA. Dipartimento di Scienze dell Ingegneria Civile e dell Architettura, Politecnico di Bari

Giornate aicap 2014. Giuseppe Carlo MARANO Pietro MEZZAPESA. Dipartimento di Scienze dell Ingegneria Civile e dell Architettura, Politecnico di Bari Giornate aicap 2014 Giuseppe Carlo MARANO Pietro MEZZAPESA Dipartimento di Scienze dell Ingegneria Civile e dell Architettura, Politecnico di Bari 1 Percentuali dei volumi tra i vari costituenti del calcestruzzo

Dettagli

CARNIVAL. Massetto cementizio autolivellante con ottime proprietà fonoassorbenti. konstruktive leidenschaft

CARNIVAL. Massetto cementizio autolivellante con ottime proprietà fonoassorbenti. konstruktive leidenschaft Massetto cementizio autolivellante con ottime proprietà fonoassorbenti konstruktive leidenschaft 01.2016 Vimark 2 5 DESCRIZIONE COMPOSIZIONE MISCELAZIONE E POSA IN OPERA CARNIVAL è un massetto minerale

Dettagli

Architettura Tecnica I. prof. ing. Vincenzo Sapienza

Architettura Tecnica I. prof. ing. Vincenzo Sapienza Ingegneria Edile-Architettura Architettura Tecnica I IL CALCESTRUZZO (CLS) prof. ing. Vincenzo Sapienza Composizione dei calcestruzzi BOIACCA = legante + acqua MALTA = legante + acqua + sabbia CALCESTRUZZI

Dettagli

LE SOLUZIONI PAULIN UNI EN 1504 IL RISANAMENTO DEL CEMENTO ARMATO. Un intervento efficace e di lunga durata

LE SOLUZIONI PAULIN UNI EN 1504 IL RISANAMENTO DEL CEMENTO ARMATO. Un intervento efficace e di lunga durata LE SOLUZIONI PAULIN 1. Preparazione del supporto mediante completa asportazione e demolizione con l ausilio di mezzi meccanici o manuali di tutte le parti in calcestruzzo degradate o invia di distacco

Dettagli

TREVI PER L EDILIZIA PRIVATA Dal mondo, al vostro mondo.

TREVI PER L EDILIZIA PRIVATA Dal mondo, al vostro mondo. TREVI PER L EDILIZIA PRIVATA Dal mondo, al vostro mondo. UNA STORIA COMINCIATAIL GRUPPO 50 ANNI FA Da oltre 50 anni, il GRUPPO TREVI è universalmente riconosciuto leader di riferimento nel settore dell

Dettagli

Compositi. Soluzioni per applicazioni su compositi

Compositi. Soluzioni per applicazioni su compositi Compositi Soluzioni per applicazioni su compositi Ala in composito Lavorazione della superficie Approfondimento sui materiali compositi Le elevate esigenze di lavorazione poste sulle superfici dei componenti

Dettagli

Grace Construction Products. Calcestruzzo Drenante

Grace Construction Products. Calcestruzzo Drenante Grace Construction Products Calcestruzzo Drenante Introduzione La pavimentazione in calcestruzzo drenante è un sistema molto efficace per soddisfare le crescenti esigenze ambientali. Le acque piovane vengono

Dettagli

Le Pitture a base PLIOLITE PLIOWAY

Le Pitture a base PLIOLITE PLIOWAY DISPENSA NR. 11 Le pitture a base PLIOLITE PLIOWAY Le Pitture a base PLIOLITE PLIOWAY PARTE Ib:Protezione e decorazione delle facciate Le notizie tecniche riportate nel presente fascicolo sono desunte

Dettagli

Nanoalps - Il brevetto originale Tecnica migliorata in sintonia con la natura. Nanotecnologia nell edilizia

Nanoalps - Il brevetto originale Tecnica migliorata in sintonia con la natura. Nanotecnologia nell edilizia Nanoalps - Il brevetto originale Tecnica migliorata in sintonia con la natura Nanotecnologia nell edilizia Nanoalps - Il brevetto Originale Nanoalps - La nuova generazione della nanotecnologia nell edilizia

Dettagli

Dlgs 128/10. Decreto legislativo 29 giugno 2010, n. 128

Dlgs 128/10. Decreto legislativo 29 giugno 2010, n. 128 Decreto legislativo 29 giugno 2010, n. 128 Modifi che ed integrazioni al decreto legislativo 3 aprile 2006, n. 152, recante norme in materia ambientale, a norma dell articolo 12 della legge 18 giugno 2009,

Dettagli

additivato con fibre polimeriche strutturali nel mondo della

additivato con fibre polimeriche strutturali nel mondo della Comportamento del calcestruzzo additivato con fibre polimeriche strutturali nel mondo della prefabbricazione SandroMoro,BryanBarragan,BASFConstructionChemicalsItaliaSpa EmilioVendrame,DanieleCapoia,CostruzioniGeneralidiCapoiaDaniele

Dettagli

RECUPERARE OGGI FARE LA DIFFERENZA LINEA CLS LA GAMMA PIÙ COMPLETA PER IL NUOVO E PER IL RECUPERO

RECUPERARE OGGI FARE LA DIFFERENZA LINEA CLS LA GAMMA PIÙ COMPLETA PER IL NUOVO E PER IL RECUPERO RECUPERARE OGGI FARE LA DIFFERENZA LINEA CLS LA GAMMA PIÙ COMPLETA PER IL NUOVO E PER IL RECUPERO RISTRUTTURARE INNOVANDO RECUPERO E RISTRUTTURAZIONE: QUESTI I GRANDI TEMI DELL EDILIZIA OGGI. Da una statistica

Dettagli

COME SI SCEGLIE IL CALCESTRUZZO

COME SI SCEGLIE IL CALCESTRUZZO Il calcestruzzo e le strutture armate Come si sceglie il calcestruzzo INDICE 2 COME SI SCEGLIE IL CALCESTRUZZO 2.2 2.4 2.6 CLASSE DI RESISTENZA RAPPORTO ACQUA/CEMENTO DIMENSIONE MASSIMA CLASSE NOMINALE

Dettagli

IL RISANAMENTO DEL CEMENTO ARMATO

IL RISANAMENTO DEL CEMENTO ARMATO www.colorificiopaulin.com info@colorificiopaulin.com IL DEGRADO DEL CEMENTO ARMATO Le cause principali che determinano il degrado del cemento armato sono riconducibili principalmente a: A) Cattivo confezionamento:

Dettagli

MAPEPLAST LA POLVERE ADDITIVO PER RIEMPIMENTI FLUIDI E MALTE E CALCESTRUZZI LEGGERI NOVITÀ: SACCO IDROSOLUBILE 778/3.2000 CARATTERISTICHE TECNICHE

MAPEPLAST LA POLVERE ADDITIVO PER RIEMPIMENTI FLUIDI E MALTE E CALCESTRUZZI LEGGERI NOVITÀ: SACCO IDROSOLUBILE 778/3.2000 CARATTERISTICHE TECNICHE N NOVITÀ: SACCO IDROSOLUBILE 778/3.2000 MAPEPLAST LA POLVERE ADDITIVO PER RIEMPIMENTI FLUIDI E MALTE E CALCESTRUZZI LEGGERI elastico e resistenza a trazione, per il riempimento degli scavi effettuati nel

Dettagli

Calcestruzzo Specificazione, prestazione, produzione e conformità Istruzioni complementari per l applicazione della EN 206-1

Calcestruzzo Specificazione, prestazione, produzione e conformità Istruzioni complementari per l applicazione della EN 206-1 NORMA ITALIANA Calcestruzzo Specificazione, prestazione, produzione e conformità Istruzioni complementari per l applicazione della EN 206-1 UNI 11104 Concrete Specification, performance, production and

Dettagli

Sicurezza alimentare. Il sistema di autocontrollo HACCP

Sicurezza alimentare. Il sistema di autocontrollo HACCP Sicurezza alimentare Il sistema di autocontrollo HACCP HACCP HACCP = Hazard Analysis Critical Control Points "Analisi del Pericolo e gestione dei Punti Critici di Controllo" Il metodo HACCP e' un protocollo

Dettagli

EASY HOME. Da tre esperienze consolidate, una realtà davvero innovativa.

EASY HOME. Da tre esperienze consolidate, una realtà davvero innovativa. EASY HOME BY Da tre esperienze consolidate, una realtà davvero innovativa. Innovazione qualità tecnologia Finalmente un nuovo concetto di edilizia: un metodo innovativo e tecnologicamente competitivo dagli

Dettagli

CALCESTRUZZI SPECIALI: I CALCESTRUZZI AUTOCOMPATTANTI (SELF-COMPACTING CONCRETE: SCC)

CALCESTRUZZI SPECIALI: I CALCESTRUZZI AUTOCOMPATTANTI (SELF-COMPACTING CONCRETE: SCC) 11 CALCESTRUZZI SPECIALI: I CALCESTRUZZI AUTOCOMPATTANTI (SELF-COMPACTING CONCRETE: SCC) Questa sezione è dedicata ai calcestruzzi autocompattanti (Self-Compacting Concrete: SCC). I calcestruzzi autocompattanti

Dettagli

RISCALDAMENTO/RAFFRESCAMENTO RADIANTE REHAU SISTEMI CON SPESSORE RIDOTTO PER PARETE, SOFFITTO E PAVIMENTO www.rehau.com Edilizia Automotive Industria

RISCALDAMENTO/RAFFRESCAMENTO RADIANTE REHAU SISTEMI CON SPESSORE RIDOTTO PER PARETE, SOFFITTO E PAVIMENTO www.rehau.com Edilizia Automotive Industria RISCALDAMENTO/RAFFRESCAMENTO RADIANTE REHAU SISTEMI CON SPESSORE RIDOTTO PER PARETE, SOFFITTO E PAVIMENTO www.rehau.com Edilizia Automotive Industria RISCALDAMENTO/RAFFRESCAMENTO RADIANTE SPESSORE RIDOTTO

Dettagli

Malte Minerali per Ripristino Calcestruzzo. Kerabuild Eco Presto

Malte Minerali per Ripristino Calcestruzzo. Kerabuild Eco Presto Malte Minerali per Ripristino Calcestruzzo Kerabuild Eco Presto Malta&Finitura minerale ecocompatibile, per il ripristino e la rasatura protettiva a durabilità garantita di strutture in calcestruzzo, ideale

Dettagli

Panoramica su Holcim. Holcim (Svizzera) SA

Panoramica su Holcim. Holcim (Svizzera) SA Strength. Strength. Performance. Performance. Passion. Passion. Panoramica su Holcim Holcim (Svizzera) SA Un Gruppo globale con radici svizzere Innovativi verso il secondo secolo Innovazione, sostenibilità

Dettagli

Waterproofing worldwide

Waterproofing worldwide Il sistema Penetron Il sistema d impermeabilizzazione del calcestruzzo per cristallizzazione è utilizzato da almeno 20 anni in tutto il mondo come la soluzione di problematiche di infiltrazioni d acqua,

Dettagli

MALTA FINE FIBRORINFORZATA, TRADIZIONALE, ECOLOGICA E TRASPIRANTE, A PRESA AEREA PER INTONACI DI FINITURA E/O RASATURA

MALTA FINE FIBRORINFORZATA, TRADIZIONALE, ECOLOGICA E TRASPIRANTE, A PRESA AEREA PER INTONACI DI FINITURA E/O RASATURA FIBROFIN BIO NO POLVERE MALTA FINE FIBRORINFORZATA, TRADIZIONALE, ECOLOGICA E TRASPIRANTE, A PRESA AEREA PER INTONACI DI FINITURA E/O RASATURA PRODOTTO COMPOSTO DA GRASSELLO DI CALCE, AGGREGATI SILICEI

Dettagli

Unical Guida alla classe di consistenza

Unical Guida alla classe di consistenza Unical Guida alla classe di consistenza Argomenti trattati La classe di consistenza: normativa cogente, prescrizione, controllo... 3 Aggiunte d acqua in cantiere... 8 Domande frequenti... 14 L a c l a

Dettagli

CITTA di CAMPI SALENTINA. Relazione Specialistica Protezione e Riparazione del calcestruzzo

CITTA di CAMPI SALENTINA. Relazione Specialistica Protezione e Riparazione del calcestruzzo CITTA di CAMPI SALENTINA INTERVENTI URGENTI SUL PATRIMONIO SCOLASTICO SCUOLA DELL INFANZIA DI VIA KENNEDY PROGETTO ESECUTIVO Relazione Specialistica Protezione e Riparazione del calcestruzzo 1.0 Premessa

Dettagli

Ruredil. np 10d Superfi ci orizzontali e pavimentazioni: con trattamento antievaporante per metro quadro e una mano di applicazione pag.

Ruredil. np 10d Superfi ci orizzontali e pavimentazioni: con trattamento antievaporante per metro quadro e una mano di applicazione pag. 0 Ruredil Indice capitolo SUPERFICI ORIZZONTALI E PAVIMENTAZIONI np 10 Superfi ci orizzontali : con calcestruzzo fibrorinforzato con fibre sintetiche strutturali per metro quadro e spess di 20 cm pag.

Dettagli

MIX DESIGN. b) Esigenze esecutive (lavorabilità, organizzazione del cantiere, modalità di getto, ecc;

MIX DESIGN. b) Esigenze esecutive (lavorabilità, organizzazione del cantiere, modalità di getto, ecc; MIX DESIGN PROCEDIMENTO PER IL CALCOLO DELLA COMPOSIZIONE DEL CLS IN TERMINI DI QUANTITA DI CEMENTO, DI ACQUA, E DI INERTI (SABBIA, GHIAIA, GHIAINO, ETC) PER m 3 CI CLS, A PARTIRE DA: a) Proprietà ingegneristiche

Dettagli

EMACO S55 Malta cementizia premiscelata espansiva per ancoraggi di precisione di spessori centimetrici mediante colaggio

EMACO S55 Malta cementizia premiscelata espansiva per ancoraggi di precisione di spessori centimetrici mediante colaggio EMACO S55 Malta cementizia premiscelata espansiva per ancoraggi di precisione di spessori centimetrici mediante colaggio Definizione del materiale EMACO S55 è una malta cementizia espansiva, applicabile

Dettagli

Soluzioni per edifici in muratura Sistemi Sika per il risanamento, la deumidificazione, il consolidamento e il rinforzo

Soluzioni per edifici in muratura Sistemi Sika per il risanamento, la deumidificazione, il consolidamento e il rinforzo Soluzioni per edifici in muratura Sistemi Sika per il risanamento, la deumidificazione, il consolidamento e il rinforzo Indice Risanamento, Deumidificazione e leganti Consolidamento idraulici. Sistemi

Dettagli

Linea Treviglio - Brescia

Linea Treviglio - Brescia Forza. Azione. Passione. Linea Treviglio - Brescia Linea AV/AC Holcim (Italia) Il Progetto Il nuovo tratto di linea AV/AC Treviglio Brescia rientra nel grande progetto del cosiddetto Corridoio 5 che, nelle

Dettagli

(*) Direttore Tecnico Nicem srl, Bergamo (**) Docente a contratto in Tecnologia dei Calcestruzzi - Facoltà di Ingegneria Università di Bologna

(*) Direttore Tecnico Nicem srl, Bergamo (**) Docente a contratto in Tecnologia dei Calcestruzzi - Facoltà di Ingegneria Università di Bologna L impiego dei filler nella tecnologia del calcestruzzo moderno R. Birolini (*), R. Marino (**) (*) Direttore Tecnico Nicem srl, Bergamo (**) Docente a contratto in Tecnologia dei Calcestruzzi - Facoltà

Dettagli

i quaderni l impermeabilizzazione IMPERMEABILIZZAZIONE

i quaderni l impermeabilizzazione IMPERMEABILIZZAZIONE i quaderni l impermeabilizzazione Pag.1/13 UMIDITA DI INFILTRAZIONE - ACQUA IN PRESSIONE (Degrado di strutture in cls, interrate e/o seminterrate a contatto con acqua) ORIGINE DEL FENOMENO : Nell edilizia

Dettagli

level 3 Scheda tecnica Applicazioni raccomandate Materiali Supporti Caratteristiche

level 3 Scheda tecnica Applicazioni raccomandate Materiali Supporti Caratteristiche Scheda tecnica level 3 level 3 è una malta autolivellante fibrorinforzata per il livellamento e la regolarizzazione di fondi di posa di ogni genere di pavimenti interni. Da 3 a 30 mm di spessore. Particolarmente

Dettagli

I POZZETTI IN CALCESTRUZZO A TENUTA IDRAULICA E AD ALTISSIMA RESISTENZA AI SOLFATI. Relatore : GianMarco Simioni

I POZZETTI IN CALCESTRUZZO A TENUTA IDRAULICA E AD ALTISSIMA RESISTENZA AI SOLFATI. Relatore : GianMarco Simioni I POZZETTI IN CALCESTRUZZO A TENUTA IDRAULICA E AD ALTISSIMA RESISTENZA AI SOLFATI Relatore : GianMarco Simioni L ispezione nella rete fognaria I POZZETTI D ISPEZIONE NELLE FOGNATURE Come elemento di ispezione

Dettagli

CHIMICA TECNICA PER L EDILIZIA. pecific per il risanamento di murature umide, il ripristino, la protezione e l impermeabilizzazione.

CHIMICA TECNICA PER L EDILIZIA. pecific per il risanamento di murature umide, il ripristino, la protezione e l impermeabilizzazione. CHIMICA TECNICA PER L EDILIZIA pecific per il risanamento di murature umide, il ripristino, la protezione e l impermeabilizzazione. CHIMICA TECNICA, INNOVAZIONE IN CANTIERE Nel settore edile la chimica

Dettagli

LISTINO PREZZI 2012 19) PRESTAZIONI A REGIA PER PERIZIE. Rivera, settembre 2012. DO.05 Listino Prezzi.xls

LISTINO PREZZI 2012 19) PRESTAZIONI A REGIA PER PERIZIE. Rivera, settembre 2012. DO.05 Listino Prezzi.xls LISTINO PREZZI 2012 1) TRASFERTE E PRELIEVI 2) ANALISI SU CALCESTRUZZO FRESCO 3) ANALISI SU CLACESTRUZZO INDURITO 4) ANALISI SU AGGREGATI 5) ANALISI SU SOTTOFONDI STRADALI 6) ANALISI SU AGGREGATI RICICLATI

Dettagli

PIÙ CHILOMETRI, MENO CONSUMI CON IVECO DRIVER TRAINING.

PIÙ CHILOMETRI, MENO CONSUMI CON IVECO DRIVER TRAINING. PIÙ CHILOMETRI, MENO CONSUMI CON IVECO DRIVER TRAINING. Iveco conferma di essere a fianco dei propri clienti con i corsi di guida economica, uno strumento concreto per aumentare le proprie competenze,

Dettagli

Scheda Tecnica Edizione 02.05.11 SikaLastic -1K SikaLastic -1K Malta cementizia monocomponente fibrorinforzata per impermeabilizzazioni flessibili e protezione del calcestruzzo Indicazioni generali Descrizione

Dettagli

OPITZ Sistemi edili personalizzati

OPITZ Sistemi edili personalizzati OPIZ Sistemi edili personalizzati Kit di montaggio completi Strutture per tetti Sopralzi e risanamento tetti Pareti interne ed esterne etti e soffitti Posi-Joist Costruzione di incavallature inchiodate

Dettagli

Pavimenti industriali in calcestruzzo senza rete metallica in assenza di stagionatura umida

Pavimenti industriali in calcestruzzo senza rete metallica in assenza di stagionatura umida Pavimenti industriali in calcestruzzo senza rete metallica in assenza di stagionatura umida Mario Collepardi, Silvia Collepardi, Jean Jacob Ogoumah Olagot, Roberto Troli Enco srl (info@encosrl.it) 1. INTRODUZIONE

Dettagli

Top-down e Sistema REP

Top-down e Sistema REP Case History - La stazione metropolitana Garibaldi MM5 di Milano Innovazione e tecnologia al servizio della cantierizzazione Top-down e Sistema REP Tecnostrutture svolge un ruolo determinante nella realizzazione

Dettagli

STRUTTURE DI GRANDI DIMENSIONI (MASSIVE)

STRUTTURE DI GRANDI DIMENSIONI (MASSIVE) 7 STRUTTURE DI GRANDI DIMENSIONI (MASSIVE) Questa sezione è dedicata alle strutture massive di grande dimensione ed è relativa ai plinti di spessore maggiore di 1.5 metri, alle fondazioni a platea di spessore

Dettagli

RESPONSABILITÀ AMBIENTALE

RESPONSABILITÀ AMBIENTALE Eco-Guida KIP Green The Color of KIP KIP IS GREEN KIP ha assunto un forte impegno per ideare prodotti che promuovano la sostenibilità e la tutela dell'ambiente. La nostra missione è di creare prodotti

Dettagli

TRADIMALT IN 200 FIBRORINFORZATO

TRADIMALT IN 200 FIBRORINFORZATO TRADIMALT IN 200 FIBRORINFORZATO IN 200 FIBRORINFORZATO è una malta bastarda per intonaco di sottofondo tradizionale per interno ed esterno costituita da cemento, calce, inerti selezionati max 2,0 mm e

Dettagli

STRUTTURE DI FONDAZIONE E INTERRATE

STRUTTURE DI FONDAZIONE E INTERRATE 1 STRUTTURE DI FONDAZIONE E INTERRATE Questa sezione è dedicata alle opere di fondazione quali plinti e cordoli di collegamento, travi rovesce, pali, paratie e platee. Inoltre, in questa sezione vengono

Dettagli

Università of Bergamo paolo.riva@unibg.it

Università of Bergamo paolo.riva@unibg.it ST1 MATERIALI E TECNICHE TRADIZIONALI E INNOVATIVI Relazione Generale Paolo Riva Dipartimento t di Ingegneria Università of Bergamo paolo.riva@unibg.it Giornate AICAP 2014 STRUTTURE NEL TESSUTO URBANO

Dettagli

Soluzioni Sika dalla Fondazione al Tetto

Soluzioni Sika dalla Fondazione al Tetto Soluzioni Sika dalla Fondazione al Tetto Il Vostro Successo è il nostro Obiettivo Dalla Fondazione al Tetto Sika AG, situata a Baar, Svizzera, è un azienda attiva in tutto il mondo nella chimica integrata

Dettagli

La marcature CE della Calce da Costruzione

La marcature CE della Calce da Costruzione La marcature CE della Calce da Costruzione Andrea Rattazzi In Italia la marcatura CE per la calce da costruzione di calce è obbligatoria. Questo articolo presenta una panoramica della norma UN EN 459-1:2002

Dettagli

Il materiale BASE FOAMGLAS PERISAVE e FOAMGLAS FLOOR BOARD

Il materiale BASE FOAMGLAS PERISAVE e FOAMGLAS FLOOR BOARD Il materiale BASE FOAMGLAS PERISAVE e FOAMGLAS FLOOR BOARD L elemento combinabile per l isolamento termico e casseratura nei basamenti isolati FOAMGLAS Il risparmio: ELIMINA la cassaforma www.foamglas.it

Dettagli

home comfort La fi losofi a di IMAT si basa sui concetti di innovazione, competenza, miglioramento continuo ed attitudine al problem solving, con l obiettivo di creare valore nel soddisfare i clienti.

Dettagli

TECNOLAB srl FOGLIO INFORMATIVO 1 pag. 1/6

TECNOLAB srl FOGLIO INFORMATIVO 1 pag. 1/6 11.2 CALCESTRUZZO PROVA A COMPRESSIONE SU CALCESTRUZZO INDURITO UNI EN 12390-3 DECRETO MINISTERO DELLE INFRASTRUTTURE E DELL'INTERNO 14/01/2008 NORME TECNICHE PER LE COSTRUZIONI. 11 MATERIALI E PRODOTTI

Dettagli

Direttiva di posa Wecryl 124

Direttiva di posa Wecryl 124 WestWood Qualität + Erfahrung Direttiva di posa Wecryl 124 Sottofondi umidi e bagnati Wecryl 124 Primer per sottofondi umidi Wecryl 124 è una novità assoluta all interno dell offerta di primer per sottofondi

Dettagli

STRUTTURE AEREE IN CLIMI RIGIDI IN ASSENZA DI SALI DISGELANTI

STRUTTURE AEREE IN CLIMI RIGIDI IN ASSENZA DI SALI DISGELANTI 3 STRUTTURE AEREE IN CLIMI RIGIDI IN ASSENZA DI SALI DISGELANTI Questa sezione è dedicata al calcestruzzo destinato alle strutture di elevazione di edifici residenziali, edifici pubblici o adibiti ad attività

Dettagli

BBC Betonrossi Basic Concrete a cura di Luigi Coppola e del Servizio Tecnologico di Betonrossi S.p.A.

BBC Betonrossi Basic Concrete a cura di Luigi Coppola e del Servizio Tecnologico di Betonrossi S.p.A. 45 I CALCESTRUZZI LEGGERI I calcestruzzi leggeri hanno massa volumica inferiore a 2000 kg/m 3, minore di quella dei calcestruzzi normali ( 2250-2400 Kg/m 3 ), per la presenza all interno del conglomerato

Dettagli

Costruire vuol dire creare futuro. Non esiste futuro senza passato, innovazione senza tradizione.

Costruire vuol dire creare futuro. Non esiste futuro senza passato, innovazione senza tradizione. Costruire vuol dire creare futuro. Non esiste futuro senza passato, innovazione senza tradizione. ing. Giuseppe Coniglio Amministratore Delegato Tradimalt spa Tradimalt S.p.A. ha posiziona la sua linea

Dettagli

ARCA la certificazione di qualità delle costruzioni in legno.

ARCA la certificazione di qualità delle costruzioni in legno. ARCA la certificazione di qualità delle costruzioni in legno. ARCA il marchio di qualità degli edifici in legno ARCA, ARchitettura Comfort Ambiente è il primo sistema di certificazione dedicato alle costruzioni

Dettagli

Soluzioni per un futuro sostenibile. Sfi de globali, opportunità e Soluzioni Sika

Soluzioni per un futuro sostenibile. Sfi de globali, opportunità e Soluzioni Sika Soluzioni per un futuro sostenibile Sfi de globali, opportunità e Soluzioni Sika Sommario Chi siamo Dichiarazione CEO 04 Sfida #1: Cresce la domanda di risorse limitate 08 Sika è un azienda presente in

Dettagli

LA MARCATURA CE (1) La Direttiva 89/106/CE (Direttiva sui Prodotti da Costruzione) Requisiti Essenziali

LA MARCATURA CE (1) La Direttiva 89/106/CE (Direttiva sui Prodotti da Costruzione) Requisiti Essenziali LA MARCATURA CE (1) La Direttiva 89/106/CE (Direttiva sui Prodotti da Costruzione) Requisiti Essenziali 1. Resistenza meccanica e stabilità; 2. Sicurezza in caso di incendio; 3. Igiene, salute e ambiente;

Dettagli

Il manuale SARMa La produzione di aggregati riciclati da rifiuti inerti

Il manuale SARMa La produzione di aggregati riciclati da rifiuti inerti G. Bressi E. Pavesi G. Volpe Workshop nazionale Parma 27 maggio 2011 Palazzo Soragna Strada al Ponte Caprazucca, 6/a Parma sede dell Unione Parmense degli Industriali Attività estrattive, sostenibilità

Dettagli

Vetrofluid litri 20 Resa: sufficiente per circa 60 mq

Vetrofluid litri 20 Resa: sufficiente per circa 60 mq Vetrofluid litri 20 Resa: sufficiente per circa 60 mq Vetrofluid è uno speciale impermeabilizzante antidegrado per il calcestruzzo, la cui formulazione a base di vetro liquido e uno specifico catalizzatore,

Dettagli

LINEA CONSOLIDAMENTO

LINEA CONSOLIDAMENTO LINEA CONSOLIDAMENTO Fassa Bortolo Stabilimento di Spresiano (TV). In edilizia un punto fermo. Da sempre, Fassa Bortolo è un marchio di riferimento per i professionisti dell edilizia. Una posizione di

Dettagli

Construction. Malta cementizia a rapido indurimento per impermeabilizzazioni flessibili e protezione del calcestruzzo

Construction. Malta cementizia a rapido indurimento per impermeabilizzazioni flessibili e protezione del calcestruzzo Scheda Tecnica Edizione 26.02.15 Identification no. 02 07 01 01 002 0 000043 Sikalastic -152 Sikalastic -152 Malta cementizia a rapido indurimento per impermeabilizzazioni flessibili e protezione del calcestruzzo

Dettagli

Le soluzioni Recodi per la progettazione e la realizzazione di pavimentazioni in calcestruzzo ad alta resistenza. Pavimentazioni in calcestruzzo

Le soluzioni Recodi per la progettazione e la realizzazione di pavimentazioni in calcestruzzo ad alta resistenza. Pavimentazioni in calcestruzzo Le soluzioni Recodi per la progettazione e la realizzazione di pavimentazioni in calcestruzzo ad alta resistenza Pavimentazioni in calcestruzzo Sommario 04. Recodi, innovazione e qualità nelle pavimentazioni

Dettagli

COMUNE DI CHIOGGIA. AMPLIAMENTO DI n.5 COLOMBARI DEL CIMITERO DI CHIOGGIA BORGO SAN GIOVANNI CON LA REALIZZAZIONEDI n.50 LOCULI E n.

COMUNE DI CHIOGGIA. AMPLIAMENTO DI n.5 COLOMBARI DEL CIMITERO DI CHIOGGIA BORGO SAN GIOVANNI CON LA REALIZZAZIONEDI n.50 LOCULI E n. COMUNE DI CHIOGGIA AMPLIAMENTO DI n.5 COLOMBARI DEL CIMITERO DI CHIOGGIA BORGO SAN GIOVANNI CON LA REALIZZAZIONEDI n.50 LOCULI E n.300 OSSARI PROGETTO ESECUTIVO PIANO DI MANUTENZIONE DELLE STRUTTURE (ELABORATO

Dettagli

Obbligo Di marcatura CE dei componenti del calcestruzzo. Obbligo di certificazione FPC per gli impianti di betonaggio. Responsabilità del Direttore

Obbligo Di marcatura CE dei componenti del calcestruzzo. Obbligo di certificazione FPC per gli impianti di betonaggio. Responsabilità del Direttore Obbligo Di marcatura CE dei componenti del calcestruzzo. Obbligo di certificazione FPC per gli impianti di betonaggio. Responsabilità del Direttore dei Lavori e del Collaudatore secondo il D.M. 14/01/2008

Dettagli

MACCHINE MOVIMENTO TERRA, DA CANTIERE E PER L EDILIZIA

MACCHINE MOVIMENTO TERRA, DA CANTIERE E PER L EDILIZIA PUNTI DI FORZA Le Persone Filiera della distribuzione. Organizzazione della fi liera della distribuzione, assistenza tecnica, noleggio e servizi, fondata sulla formazione, qualifi cazione e certifi cazione

Dettagli

Prodotti, Qualità e Servizi

Prodotti, Qualità e Servizi Prodotti, Qualità e Servizi I nostri prodotti Le realizzazioni La certificazione di Qualità ISO 9002 L assistenza tecnica ai clienti Italcementi - Italcementi Group La cementeria di Salerno 18 I prodotti

Dettagli

Blocca l infiltrazione dell acqua piovana. Fa risparmiare energia. Aumenta la resistenza in caso di allagamenti

Blocca l infiltrazione dell acqua piovana. Fa risparmiare energia. Aumenta la resistenza in caso di allagamenti Blocca l infiltrazione dell acqua piovana Fa risparmiare energia Aumenta la resistenza in caso di allagamenti Trattamento impermeabilizzante per muratura a formulazione concentrata in crema Testato da

Dettagli

Malte calibrate per interventi di ripristino e recupero nel modello di business Personal Factory. Relatore: Ing. Francesco Crea

Malte calibrate per interventi di ripristino e recupero nel modello di business Personal Factory. Relatore: Ing. Francesco Crea Malte calibrate per interventi di ripristino e recupero nel modello di business Personal Factory Relatore: Ing. Francesco Crea Sistemi tecnologici innovativi nella progettazione e nell adeguamento sismico

Dettagli

Styrodur C, l XPS senza CFC, HCFC e HFC. Semplicemente ecologico. Isolamento termico il metodo più efficace per proteggere l ambiente e risparmiare.

Styrodur C, l XPS senza CFC, HCFC e HFC. Semplicemente ecologico. Isolamento termico il metodo più efficace per proteggere l ambiente e risparmiare. Styrodur C, l XPS senza CFC, HCFC e HFC. Semplicemente ecologico. Isolamento termico il metodo più efficace per proteggere l ambiente e risparmiare. L isolamento termico ottimale ottenibile con Styrodur

Dettagli

kerabuild jet Code E591 2008/08 pagina 1/5

kerabuild jet Code E591 2008/08 pagina 1/5 recupero calcestruzzo MALTE TECNOLOGICHE STRUTTURALI ad alta resistenza chimica LINEA costruzioni kerabuild Malta tecnologica strutturale colabile monocomponente per inghisaggi a rapida messa in servizio.

Dettagli

tecnica di essiccazione

tecnica di essiccazione tecnica di essiccazione we process the future Tecnica del trattamento di materiali I COMPITI L operazione tecnica dell essiccazione costituisce una fase importante in molti processi industriali. Vari materiali

Dettagli

DA OGGI IL PRATO SI TAGLIA COSI Rilassati mentre lui si prende cura del tuo giardino. WWW.GARDENA.COM

DA OGGI IL PRATO SI TAGLIA COSI Rilassati mentre lui si prende cura del tuo giardino. WWW.GARDENA.COM WWW.GARDENA.COM Robot Gardena R70Li: per superfici fino a 700 m 2. Autonomo, affidabile e silenzioso. Robot Gardena R40Li: per superfici fino a 400 m 2. Autonomo, affidabile e silenzioso. DA OGGI IL PRATO

Dettagli

Calcestruzzo autocompattante e prefabbricazione. Resoconto di uno studio di fattibiilità. Francesco Biasioli Politecnico di Torino

Calcestruzzo autocompattante e prefabbricazione. Resoconto di uno studio di fattibiilità. Francesco Biasioli Politecnico di Torino Calcestruzzo autocompattante e prefabbricazione Resoconto di uno studio di fattibiilità Francesco Biasioli Politecnico di Torino Dipartimento di Ingegneria Strutturale e Geotecnica Incontro ASSIAD Bologna,

Dettagli