I I salute si vede anche. la pelle. inverno. Non facciamoci sorprendere dal sole. il sole. L emicrania

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "I I salute si vede anche. la pelle. inverno. Non facciamoci sorprendere dal sole. il sole. L emicrania"

Transcript

1 I I sut si vd nch L Emicrni E' d vrno l sol smpr rppr- fotoprotttori sistmici. Qusti snt cor, vit. tgrtori imntri.grdo l sol luc smpr rppr- fotoprotttori sistmici Qusti Esistono prò lucnotvoli prprrimntri grdo f snt cor, vit. nutrir tgrtori rischi lgti d notvoli spo- limitr ottimizzr Esistono prò nutriri rischi prprr gli ff- sizion sor rischi non corrtt, prtir ftti bnfici drivnti dl sposizion lgti d spo- limitr i rischi ottimizzr gli ffit l stt ritmi lftti mcchi dl sposizion bn, f, qulli immti com sizion sor non corrtt, comprtir sor. bnficiscur; drivnti scotttur, foimmti d rrivr gliritmi f- Iusr fotoprotttori sistmici cosmtici costituiti com ssn qullibzion sor.di trttmnti fttiscotttur lgo trm, com l vcchissocizioni prcipi ttivi, fosori d rrivr I vri fotoprotttori sistmici costituiti rggi può gli vrf- ch vnno schirir, umntnmnto prcoc o, pggio d zion ntiossint, tr i qui ftti lgo trm, com l vcchi vri ssocizioni prcipi ttivi scito nostr sidr- do il ricmbio cllur ncor, comprs tumori cutni. ricormo i crotnoi (drivti mnto prcoc o, pggio d zion ntiossint, tr i qui tt, ruvi scc, ricoprt scurit. d ti vrd), il conzim Q, ncor, mcchi comprs o tumori ricormo crotnoi (drivti lntiggi, pti cutni. nri, dl uv il conzim I rggi sori, ftti, grdo dl uv vitm d C tvrd), vitm E. QustiQ, I portt dsqumzion Un tro problm ch ritorn rggi sori,l ftti, grdo tgrtori, vitmoltr, C vitm E. Qusti rggigr struttur profond contngono sol scrpotur. Pr qusto bisomodo fort dopo l stt rggigr l struttur tgrtori, oltr, contngono so, gnrndo rciprofond libri stnz ch contribuiscono stsi Con l sposizion sor gn trvnir fficcmnt pr l'acne. stnz ch contribuiscono stsi, gnrndo rci libri ch, lgo nr, nnggino l mn, com L-tiros, ili brufoli, pprntmnt sciugti, vitr si nr, rovi. Ecco c mn, ch, ch lgo nnggino fzioni clluri, ducndo così l slnio, lo zco, ilcom rm L-tiros, ribof-il slnio, lo zco, rm prché riboffzioni prcoc clluri, ducndo così v. strtgi. risptno il prim il formzion rugh, prv. prcoc rugh, pr- Isol h ssiccto, troppoprtnto, vloct formzion sticità, l trzion di tssuti fotoprotttori sistmici, I fotoprotttori sistmici, prtnto, t pigmntzion sticità, l trzion IL cutn.di tssuti protggono dlo strss ossi-è VISO mnt, solo qulli suprficii. protggono dlo strss ossi pigmntzion cutn. tivo fvoriscono bbronztur E dlict frgil il cosiddtto rbod o fnotivo durtur fvoriscono bbronztur Prtnto molto importnt protgtns, soprttutto sicur. rimbzo. Pr crcr prprtnto qusto ncssit cur protgtutti mno tns, durtur soprttutto sicur. molto importnt filtri grsi dlimportnt rzioni sori con dottorss Mnu Cons puvitr qust ricdut, oltr ch i giorni. fr grsi dl con filtri dottorss Mnu Cons dguti, scltirzioni bs sori fototipo lizidguti, dlict dl mtt mngir frutt vrdur, visclti viso fototipo luogo gogrfico bs sposizion. E ri- tndo l sszion troppi tticombndo con trttmnti luogo gogrfico sposizion. fonmnt, oltr, ch gli schrmi E fonmnt, oltr, ch gli schrmi sri. Possimo nch strutturnti sori sino fotostbili, ch bbi- ci imnti troppo grssi, sorisino fotostbili, ch bbi- grnd utilità dtrgr il viso con iutr rnovrsi no cio nostr cpcità mntnr l no cio cpcità mntnr ritornr lumi- l prodotti nturi, mglio s bs proprità filtrntturmnt pr tutt durt proprità filtrntiil pr tutt durt zolfo, util contrstr l cn. nos ttrvrso plg dll sposizion E quch, nmbi sor. tmprtur rpnti, sbzi prssion tmosfric dll sposizion sor. E qu nlvigndo, l ridon cssrio protggr spost d umità pos sctnr l micrni. cssrio protggr spost sol mnir durtur dutil fficc sptto non frsco. n- l vrno IL CORPO Qusto signific ch si cus qust ptosol morbido mnir durtur d fficc ricorrndo l utilizzo prodotti ch chricorrndo mschr, s bs tonon d dccncorpo logi m,mglio crtmnt, contribuisc, chi soffr, l utilizzo prodotti ch Pr rir grntiscno mssim protzion Ad E, mssim ch rstituisc vitm grntiscno protzion bisogn idrtr, sfolir, rsturn i sturbi. f dl izio. importnt dl izio. Ancor importnt sor dtrgr con prodotti f frschzz imml micrni Ancor m tst cronico ch può provocr dolor signifit.prprr con mno 1515 prprr con mno idrtr or cosmtici ch giorni. mntngno È importnt ctivo durt c o drittur ci giorni nticipo l sposizion so-sosull nticipo l sposizion dlgiorni viso tutti i giorni pr mntnrstic vri morbi ch l dl fccino L ipotsi cus dll micrni nonncor tutto r, con l sszion di cosiddtti r,con l sszion di vitr cosiddtti ritrovr vitità compttzz. lgo stic d Non Non fccimoci sorprndr d sol C crt. L micrni potrbb ssr provoct trzioni dl tssuto nrvoso r rrossmnto mnto comttrl Ttrl ch compr chch compr pr dopo sposizion Emicrni bmbo promozioni dopo dopo sposizion sposizionsososor ccssiv, risptto sicurzz r r ccssiv,risptto ccssiv,risptto Anch isicurzz piccoli soffrono m l giorni. fs nturi tm rrossr sor rrossmnto tst. L micrni colpisccirc Con l stt rriv vo-il 5-10% di bmbi ch soffrono vocon l stt rriv Con l stt rriv vogli svgo, mr qusto sturbo. gli svgo, mr Bisogli svgo, mr soprttutto... sol! soil prttutto... stomoprò primrio dll micrni sol!bisogn Bisogn prttutto... sol! sogn str molto fort dolor tst, locizzprò str molto ttnti ttnti dmolto sporsi sotto prò str ttnti d tosporsi o di du iti dll ncfo, sotto rggi UV, pri rggi UV, prché, s sporsi sotto i rggi UV, prccompgnto bttito fort prt il sol ché, prt sol ché, s s prt il il sol l tmpi, iprsnsibilità lto prché lto pr lto prluc i produzion rumori. L immgi stimo ché stimo produzion produzion ché stimo movimnto pos ccntur vitm D, fonmn vitm D fonmnt il vitm D fonmnt fstio. t pr grn picci, pr grn picci, dl pr grn picci, dl dl tr può provocr tr può provocr ritmi tr provocr Gli può ttcchi micrniritmi ni bmbi ritmi scotttur. L riscotttur. L ritm so mno lghi ch ngli dulti scotttur. L ritm so- pos durr du or du corrispondnz con i cntri dl dolor o dlo squilibrio ci nurotrsmttitori, com sroton, ch iutno tnr sotto controllo il dolor l trno dl sistm nrvoso. Oltr i cmbimnti climtici l micrni può prsntrsi cus tri fttori sctnnti qui lo strss, l mofich dl ciclo sonno-vgli (sonno suffict o ccssivo), l sszion ci imnti (formggi stgionti, cioccoto, cff, vo rosso, birr), l vrizioni ormoni, soprttutto fmmili. L micrni spsso ssocit d tri stomi qui l iprsnsibilità rumor, l tollrnz luc, nus, vomito o il fstio pr ci odori. In ci csi può prsntrsi ssim cosiddtt ur, sim stomi tipo nurologico snsorii prmonitori com fsh luc, vision pti nri o formicolio l gmb o l brcci, riduzion dl cmpo visivo, sturbi snsibilità (formicolii), sfsi (fficoltà pro). Quor l micrni si prsnti du volt ms con piso violnti importnt rivolgrsi proprio mco spciist fiduci. E bn sottolr ch pr l micrni non sist c cur, m i frmci pos iutr ridurr frqz violnz dgli ttcchi. Pr gli ttcchi mno grvi trpi consist gnrmnt nll sszion frmci ntfimmtori non stroidi. Chi soffr, vc, ttcchi molto frqti, potrbb ricorrr d trpi prvntiv sguir pr msi bst su frmci ch usti costntmnt grdo ridurr frqz dgli ttcchi. Qusti mci pprtngono cssi trputich vrs, normmnt vngono consigliti dlo spciist (ntiprtnsivi, ntipilttici, ntisrotonrgici). l fs nturi dll fs nturi dlspsso ccompgnti nu dll viduo. dll viduo. dll viduo. s, vomito, rr. I stomi pos ssstomi pos pos ssr IrI stomi ssr prurito, ni csi Anch s l cus dll micrni prurito ni csi grgrprurito,,ni grvi, vr csi propri bolnon dl tutto chir, gli vi,vr vrncor propri boll, cio vi, propri boll, cio l, cio cvità rip ttcchi pos ssr sctnti cvitàrip rip siro: siro: cvità siro: qu vr ci fttori com cu-si qu vroastrss propri propri propri ustion. volt qu vr sto problmi scostici o fmiustion.nch volt ssoci ssoci fbbr ustion. AAvolt sisi ssoci liri, fm, ttività fisic troppo nch fbbr msmssr. nch fbbr mstns o mncnz sr. scotttur L scotttur sonno. rsr. LL scotttur rossmnto rrossmnto rrossmnto Un dll importnti rsnon cos immtmnt non immtmnt sicurr non ilbmbo immtmnt chtmpo non nul vidnt. Con vidnt.con Con ililil tmpo tmpo vidnt. grv ch il dolor pssrà comci comci comci vntr dolovntr doloros vntr doloros ross. Pr ros ross. ross. Pr Pr proproprotggrsi tggrsi tggrsi qusti qusti qusti spicvospicvoli spicvoli convconvli convnti nti bn bn sguisguti bn sguir r prcis rgol r prcis rgol rgol prcis pr l sposizion pr l sposizion pr l sposizion sol: pplicr prosol: pplicr pro sol: pplicdotti sori fficci fficci dotti sori r prodotti sori tti proprio proprio tti fficci tti tipo proprio,, tipo non tipo non str troppo sotto, non sotto ststr troppo il sol sol soprttuttroppo sotto il ilr soprttutsol soprttutto to vitr vitr l or or to l vitr l fr or cd, cd, ttnzion cd, fr ttnzion Pr qunto rigur br curcolpi molto sm- fr ttnzion i i colpi sol, i colpi sol, br molto APPROFITTA DELLE PROMOZIONI DEL PERIODO LIERAC E KORFF E CHIEDI UN CONSIGLIO PERSONALIZZATO! frtt. pr opporto rivolgrsi proprio mco ch consiglirà trpi spsso. spsso. sol, br molto spsso. Tutto Tuttoqusto qustopr prvivr vivr Tutto qusto pr vivr tt fzion dll tà dl mglio l stt! mgliol stt! l stt! mglio tipo sturbo dscritto.

2 Ch cos l omopti 2 RUBRICA A CURA DEL DOTTOR Josph Giuspp Cnnillo L omopti mtodo cur prvnzion dll mtti scoprto C.F.S. Hhnmnn (Missn 1755-Prigi 1843) gli izi dl XIX scolo. Suo prcipio fonmnt lgg similit: ogni mtti può ssr gurit utilizzndo piccol dosi qul sostnz ch, sommistrt riptutmnt d viduo sno, stt grdo provocr stomi simili qulli curr. Più smplicmnt s, d smpio, ptur p provoc soggtto sno brucior, dolor, rrossmnto gonfior, lo stsso vlno (Apis mllific), dosi omoptich, può curr ogni tipo ruzion cutn crttrizzt gonfior rrossmnto (czm, orticri, ritm sor). MEDICINA D INSIEME L omopti vr mc olistic, mc cio ch risptt l ssr umno nl su ntur d visibil complssità psich corpo. In t ottic mtti non tro ch il risultto o squilibrio gnr prson, ch vst cio l viduo nl su totità, com tstimonino i stomi psichici rzion l mbt ch commnt ccompgnno l soffrnz loci. COME SI PREPARANO I MEDICINALI OMEOPATICI I rim omoptici provngono i tr rgni ntur: vgt, nim mr. Tr ssi i rim orig vgt rpprsntno dl 70% dl tot. L nomnctur di rim, trnzionmnt ccttt, t to. Dopo rccolt dll sostnz bs, si procd prprzion ttur mdr, soluzion concntrt ottnut pr mcrzion dll sostnz bs cool. A prtir poi d ttur mdr si procd luizion progrssiv, ssocit succussion sguit d ogni pssggio luizion, snz qu il mcmnto omoptico non vrbb ttività trputic. Il mtodo com luizion nmizzzion mnt succussion qullo dfito Hhnmnn, scondo il qu ttur mdr v luit sgdo sc dcim o cntsim. Così prim luizion dcim (1 DH) ottnut ldo prt ttur mdr 9 prti cool o cqu prim luizion cntsim (1 CH) ldo prt ttur 99 prti cool o cqu. L luizioni lvt hnno ttività profon sfruttt nl trpi dll mtti cronich, mntr l luizioni bss ct soprttutto nll mnifstzioni cut. I rim omoptici sommistrti ffrnti luizioni, cisc dll qui idntifict spcifich sigl convnzioni. L comi tr qust CH (cntsim hhnnmnin), LM (luizion cquntmillsim) K (luizion korskovin). COME SI PRESENTANO I MEDICINALI OMEOPATICI L vi sommistrzion pr ccllnz di mci omoptici vi sublgu qunto, grzi ricc vscorizzzion, prsnt notvol cpcità ssorbimnto. In cso impossibilità (d smpio nl ttnt ) lo si può sommistrr luito cqu. L prcipi form frmcutich : - GRANULI: piccol sfr sccrosio ttosio prsntt tubi circ 80 grnuli, ssumr numro 3 5 pr volt. Sono prscritti tutt l luizioni rpprsntno form frmcutic utilizzt. - GLOBULI: sfrul sccrosio ttosio, circ 10 volt piccol di grnuli. Un tubo-dos o mono-dos cont 200 globuli v ssto ic sommistrzion. E form risrvt l luizioni m-t, prscritt non volt dì pr priodo limitto. - GOCCE: risrvt l bss luizioni. Asst pur o luit cqu, 2-4 volt dì dos m gocc pr volt. MEDICINALI OMEOPATICI IN FARMACIA I prodotti omoptici si pos cquistr frmci nch snz rictt mc. Essi non ccompgnti d foglitto illustrtivo prché loro prscrizion non ftt sul nom mtti, m sull crttristich psicofisich ch ffrnzino pzti fftti stss ptologi. L trpi, tr prol, smpr rtt cur dl mto non so mtti. I mci omoptici ququ form idntificti tr vrsi lmnti: 1) nom to (pr trzion usto ivrsmnt tutto il mondo), 2) numro (ch idntific il grdo luizion nmizzzion dl rimo), 3) sig (ch idntific il mtodo con cui stto prprto il rimo). COME SI CONSERVANO I MEDICINALI OMEOPATICI I rim omoptici, svo vrs czion, consrvno loro ttività pr 5 nni d t fbbriczion s vngono consrvti conzioni normi tmprtur, lontno fonti rtt luc, dl umità sostnz fortmnt odoros (com mnt, mmonic, tr, profumi forti). Anno I, n. 4 - Invrno 2011 Trimstr stribuzion grtuit Autorizz. Trib Trviso: n. 173 dl 18/02/2011 Dirttor Rsponsbil: Mrt Brno Rzion comitto sctifico: dottor Drio Fontn dottorss Mnu Cons dottorss Lur Brssni dottorss Silvi Ridolfi dottor Josph Giuspp Cnnillo Pr vir -mil comicti: Etor: Iris Srvic S..s. vi C. Scrp, Volpgo dl Montllo (Tv) Tl Stmp: Tipogrfi B.M.(Rom) Tirtur: copi

3 3 L drmtit topic drmtit topic, dtt nch czm topico o czm costituzion, mtti fimmtori L. Colpisc soprttutto i bmbi si mnifst prticmnt ni primi nni vit (ni psi dustriizzti tr il 5% d il 20% di bmbi n soffr). L drmtit topic rispost nom cut molti fttori, tipic ci vidui si crttrizz tnso prurito ch stimo il grttmnto consgz molt scc, con crost d irritt. A su volt il grttmnto può gnrr circolo vizioso prurito-grttmnto-lsion ch pggior i stomi dl sturbo ch tnd riprsntrsi con voluzion cronic. Ad oggi ncor fficil stbilir qui sino l cus drmtit topic; ssoto, comqu, ch ptologi si gnrt dl sim vrsi fttori gntici d mbti. Rtrno tr i primi, d smpio, prsposizion rgir vrso comi sostnz ch prsnti nll mbt prsnz brrir cutn trscmnt trt. Inoltr prsnz drmtit topic o o ntrmbi i gnitori umnt l possibilità ch ptologi si mnifsti nl bmbo. Tr i fttori mbti, vc, rtrno sposizion d gnti irritnti, l ccssiv colonizzzion cut prt bttrio (lo Stphylococcus urus), l sposizion d lrgni nti o imntri. Pr oltr ch mtti si ffus nll r dustriizzt con o stil vit occidnt. L drmtit topic dv ssr prcipmnt prvnut vitndo tutt l cus pggiormnto soprcitt. Il soggiorno mbt mro durnt l stt il vido trttmnto conosciuto, dv qu ssr sclto ogni volt ch si possibil. Ni msi vrni si pos utilizzr con succsso prprti ntfimmtori nturi bs ctrm mr (cotr) o ittiolo solfonto pplicr sr sul cut fimmt. Ni csi livi suffict l uso crm lnitiv bs ossido zco mgnsio silicto. Il trttmnto drmtit topic vri volt volt scondo grvità dll lsioni, l r trsst, stgion d tri fttori. In gnr il trttmnto drmtit topic dv bsrsi su quttro zioni complmntri: - migliorr protzion ttrvrso l uso crm d gti d zion mollt d idrtnt; - contnr l fimmzion ttrvrso prodotti -o frmci concorti con il mco; - limitr il prurito; - vitr il conttto con gli gnti ch irritno (sponi, dtrgnti, profumi, cri, muff, imnti). TRE FASI CON SINTOMI DIFFERENTI Si stguono tr fsi clich scon dll tà dll sorgnz, cisc con stomi vrsi: 1. drmtit topic dl ttnt, ch solitmnt compr dopo il 3 ms vit gurisc ntro il 2 nno tà. Colpisc il cuoio cplluto, gunc, gomiti gocchi con prurito, ssuzion siro crost; 2. drmtit topic dll fnzi, ch può sorgr vrso il 2-3 nno tà rgrsc vrso i nni. L zon colpit dl lsioni il viso, l mni, l pigh gomiti gocchi, l cvigli nuc; 3. drmtit topic dll dolscnz o dll dulto, ch spsso form grv mtti, potndo prsistr so l tà dult. Si prsnt con prticor snsibilità d irritbilità ch ppr ri, ispssit grigistr. In ogni cso, pr tutt l fsi, il stomo ricorrnt rpprsntto d fstioso prurito, prsnt si giorno ch nott. Com trttr drmtit topic idrolipic dll zon dsqumt plli scch, molto scch, topich, snsibili o fcilmnt irritbili, si dulti ch bmbi. Pr il trttmnto drmtit topic consiglimo l'utilizzo Biocl A-Topic, 'mulsion spcific d zion tnsiv, stut ppositmnt pr nutrir, rndr stic cut ristbilir corrtt brrir Biocl A-Topic: riduc scchzz cutn, contrstndo dsqumzion rndndo stic ; riquilibr brrir idrolipic cut; protgg l pidrmid dl ggrssioni strn; contrst brucior, pizzicor prurito; don snszion comfort prolgto nl tmpo. Grzi qust crttristich rnd prfttmnt nutrit prottt.

4 S olltico, irritzion, brucior sopportbil fficoltà dglutir: si prsnt così, gnr, il m go, sturbo cui, scondo l sttistich, tutti soffrono mno volt l nno. Il m go fimmzion molto com dll vi rspirtori, frqt soprttutto durnt stgion vrn. 4 Il m go L bocc go, ftti, rpprsntno vi immt pr l ntrt orgnismi strni. E oltr qust stgioni ch fcil ssr sottoposti bruschi cmbimnti climtici con tmprtur l improvviso molto rigid soprttutto il priodo dll nno cui umnt l qumnto tmosfrico, dll cus dl m go. Sppur ffuso si tr dulti ch bmbi, solito il m go colpisc mggiormnt i piccoli, ch non hnno ncor sviluppto ppo l fs immitri ncssri combttr i smplici mnni. Al bs dl m go vi pos ssr fttori viri o bttrici o irritzioni dovut cus mbti. Il m go h origi viri s il virus, ttrvrso di piccoli grmi, si s nl go moltiplicndosi fttndo l r circostnti. H vc origi bttrich qundo i grmi, qusto cso grn di virus, fttno il cvo or. Il bttrio ch commnt ttcc go lo strptococco ch, s non curto, può ssr cus mtti rumtich. Inf, oltr ch virus bttri, il m go può ssr custo improvvisi cmbimnti climtici dl qumnto tmosfrico, o nch dl ri troppo scc (tipic dgli mbti poco umificti con riscmnto lvto), d fumo sigrtt rtto o rtto o suffict ricmbio ri L OTITE NEI BIMBI Spsso qundo il bimbo ping, si mn, prsnt quch l fbbr non dorm nott, potrbb ssr tto otit. L otit m, ftti, scon solo rffrddor, tr l ptologi ffus tà ptric. L orcchio mo é struttur p ri, grndzz pisllo, sprt dl orcchio strno d mmbrn timpnic. L orcchio mo é collgto nso frg trmit piccolo tubo: tromb Eustchio. Pr qusto rffrddor, fzion go, lrgi, pos cusr ristgno flui nll orcchio mo, dov prolifrrnno virus bttri. Oltr i sgni sopr dscritti, l otit può ccompgnrsi nch con scrzioni binco-gistr o mno dns o sngu cso rottur ngli mbti bittivi. SINTOMI DEL MAL DI GOLA In rzion tipo cus, i stomi dl m go i sturbi ch lo ccompgnno si ffrnzino tr loro pr c crttristich: - Cus viri: s h orig virus, il m go ccompgnto fbbr non troppo t (37-38,5 gr), ffticmnto, fficoltà rspirr dglutir, toss rffrddor. Spsso ni bmbi il m go compr sim mcchi ross: concomitnz qusti du stomi riv molto probbilmnt prsnz mtti sntmtic. - Cus bttrich: qusto cso m go ssociti fbbr lvt (può rggigr nch i 40 C), fimmzion dll tonsill, su mmbrn timpnic (prforzion) pr prssion srcitt i flui l trno. Il primo psso compir quor si sosptti otit visit mc con l otoscopio ch prmtt mco vdr prforzion mmbrn timpnic, s prsnt, il suo rrossmnto, prsnz fluido tro ss l vntu stroflssion dl timpno pr prssion srcitt t fluido. In gnr cur prvd l uso ntfimmtori com l ibuprofn o il prctmolo. L gocc ngsich loci, vc, consiglit solo nl cso cui il timpno non si prforto. Prim ssumr frmci d uso topico smpr mglio ch il mco vuti grvità dl problm.

5 cui pos formrsi nch pcch bincstr, fficoltà grir sostnz si solid ch liquid, stnchzz. - Irritzioni dovut cus mbti: go si irrit fcilmnt spsso ssocit fbbr bbstnz lvt. Sono frqti bbssmnti voc snso soffocmnto. LE CURE Visto ch, com sottolto, il m go può vr cus grvità vrs, importnt spr qundo mglio ttndr qundo vc bn rivolgrsi mco. S fbbr supr i 39 gr oppur s prdur giorni bn chimr il proprio mco. Il mco v contttto nch nl cso cui l ghindol dl collo si grosso o s sull tonsill compiono mcchi bincstr o gil, l cosiddtt pcch. Un consulto dl mco util, f, s oltr m go vi tri stomi com m orcchi, tnso m tst, vomito oppur s ssim 5 toss si produc ctrro gilo bro o compr dl sngu. Gnrmnt il mco pr comprndr l cus dl m go l opport trpi (nti-fimmtori oppur ntibiotic) potrà suggrir sguir tmpon frgo pr vrificr prsnz bttri. Vicvrs s si trtt norm m go può ssr util fr rosol o zioni vpor, prché sciolgono il muco ch si dposit nll vi r; oltr consiglibil stnrsi d fumo dl corrnti d ri. Il m go, solito, scompr ntro quch giorno. PREVENIRE IL MAL DI GOLA Molt irritzioni go pos ssr dovut smplicmnt l conzioni mbti. In qusti csi pr vitr il sturbo pos ssr utili c prcuzioni. In cs bn mntnr buon prcntu umità, prndo spsso l fstr utilizzndo umifictor, oppur mttndo sui corifri vschtt colm cqu. E smpr bn poi vitr gli mbti fumosi o polvrosi non consumr cibi o bvnd troppo cd ch pos irritr l mucos. Un'imntzion ricc vrdur frutt ottim prvnzion contro il m go. L vitm A C stimono rfforzno il sistm immitrio. Sono prfrir l vrdur color rncion o gilo, com crot zucc, prché contngono btcrotn cui l'orgnismo ricv vitm A. Anch gli grumi (rnc, limoni, mnri pomplmi) i kiwi ricchi vitm C. MAL DI GOLA: CURARLO NATURALMENTE Nll su prim fsi il m go può ssr curto ffindosi mc ntur. Sono molt ftti l rb ch consntono pcr l fimmzion ristbilir norm fzionità go. Alci rim, oltr d vr fftto rtto sui grmi bttri, prmttono stimor l nturi fs dll orgnismo nndo potnzir il sistm immitrio. Timo: fort sfttnt ch può ssr usto sottoform tisn, sciroppo o nch com olio ssnzi. Il timo nnggi molti bttri virus ostcondon cpcità riproduttiv. Un tisn timo può ssr prprt mttndo fusion pr 10 muti cucchiio fogli fiori timo tzz cqu bollnt. L fuso v bvuto 3-4 volt giorno. Propoli: ntibiotico ntur molto vido contro il m go grzi l su proprità bttriosttich, bttricid, nti-fimmtori d immostimonti. Può ssr ust ttur propoli pplicr sull fimmzion. S il gusto propoli dovss ssr troppo fort si può ssocir d cucchio mil, possibilmnt ucipto. CHIEDI UN CONSIGLIO IN FARMACIA SU COME PREVENIRE E COMBATTERE CORRETTAMENTE IL MAL DI GOLA!

6 6 Rictt pr d vrno A qusto pto, coscti dl ftto ch ntur ti fcci ch hi vnt nni; compito tuo mritrti qul ch vri cqunt nni (Gbrill Coco Chnl) ncssrio sstr dl viso, idrtr pr mntnr morbi, protggr con o scudo cosmtico pr prmttrl rimnr sn. L bllzz bn frgil (Publio Ovio Nson) soprttutto nl stgion frd, qundo vnto, pioggi cmbimnti tmprtur rpnti ggrscono costrgndo d ttivr i suoi mccnismi fnsivi. E fonmnt, durnt l vrno, ssconr l signz l ncssità cut. Dobbimo porr mggior ttnzion d ogni sgolo gsto cosmtico, dobbimo dottr l strtgi cur con mggior rigor. Qusto non signific crmntr il numro prodotti utilizzr, il tmpo sposizion pr cur non umnt, m ogni trttmnto bllzz, d dtrgnt crm, d siro fluido tnsivo, dovrà ssr sclto com s stssimo cquistndo cpo srtori, ftto pr czr pnnllo. L vrno non dqu stgion miglior pr prticor dl viso, zon spost rischio nnggimnto. I fttori mbti ch crttrizzno i msi vrni cusno tipicmnt scchzz, rrossmnti pizzicori, cut tnd dvitizzrsi sgnrsi dl solito, ccntundo l piccol rugh l rugh d sprssion. Molto sfvorvol bllzz dl volto nch lo smog ch, dpositndosi sul viso, umnt produzion rci libri, rlnt il mtbolismo, ostco il nutrimnto l ossignzion dll cllul, ccntundo così grigiori opcità. Com nticipr qust sgrdvoli snszioni consgz cutn? L prim rgo d oro buon corrtt ig quotin, mtto sr. Scglir cosidtt dtrgnz pr ffità, tti dtrgnti ricchi componnti olos, c dll qui grdo rzionrsi con l cqu, cpci sportr il mk-up sciogldolo, snz trr il film idrolipico. Un trntiv trssnt qui prodotti ch contngono sostnz drivzion vgt com morg olifr ch mostr buon cpcità purificnti dtossificnti dlo smog cittno. Scglir qu tt dtrgnt sr sportto con il tonico tto l vrs tipologi cutn mtto prfrir, l sclusivo utilizzo dll cqu, soluzion miclr crttrizzt tnsiottivi molto dlicti, idntificbili tichtt con il nom poxmr 184 ch grntiscono buon snszion pulizi dlictzz. Non strofr mi il viso dopo dtrsion, m tmponrlo ccurtmnt. PRODOTTI PER L INVERNO Prché prr idrtzion qundo rtà nostr proccupzion primri l rugh? Prché srbb com pnsr costruir spln cs, rrt con gusto, m snz ssrsi ssicurti vr msso i vtri l fstr. Un idrtt rsistnt. Il frddo tr l tgrità dll mmbrn clluri, riducndo l loro cpcità protzion supporto. Un strtgi corrtt scglir crm rricchit sostnz mollti suprfici, contnnti oli o burri vgti prcipi ttivi novtivi, com c glicoprot, tichtt psudotromons frmnt xtrct, cpci durr di mccnismi crio-protzion cllur, migliorndo così l idrtzion, rignrndo i tssuti, prvnndo il tnto tmuto vcchimnto cutno. Non mnticr protggr nch zon dll bbr, smpr molto frgil sgnt piccol rugh. Qust r spsso ccssivmnt umit d siv ch pr il suo c cità non possid crttristich tt d mmorbir o idrtr. Adottr crm o stick contnnti t dosi Vitm E, sostnz multi-ttiv, cpc r sollivo immto, riprzion protzion cllur. dottorss Ann Chir Corts formutric cosmtolog I PRODOTTI PER LA PELLE CHE SI USANO D ESTATE SONO DIVERSI DA QUELLI UTILIZZATI DURANTE L INVERNO: QUESTO PERCHE I PROBLEMI DELLA PELLE E LE AGRESSIONI CLIMATICHE ESTERNE MUTANO CON LE STAGIONI! E SEMPRE BENE AFFIDARSI AL PROPRIO FARMACISTA PER UN CONSIGLIO MIRATO E PERSONALIZZATO

7 Arrivr mntnrsi form trz tà 7 cur DOTTORESSA PAOLA PAIUSCO rttor dll Cur primri dll Ulss 8 Asolo A nch s convnzionmnt con il trm trz tà si idntificno qull prson ch hnno 65 nni tà, ngli ultimi nni, l umnto progrssivo dll tà m, h prmsso d numro smpr mggior prson suprr qust sogli, portndo vnti il numro nni ch viduno il soggtto nzino. Attumnt, ftti, gritri si occup prvntmnt prson con 75 nni, mntr l prson tr i 65 d i 75 nni spsso considrt gnricmnt dult. Ftt qust prmss importnt fr prsnt ch pr rggigr form qusto trgurdo fonmnt prvnzion. E importnt, cio, f giovni durnt tutt vit mttr tto sri zioni comportmnti ch vno nl rzion dl bnssr: solo qusto prmtt str bn nch qundo gli nni comcino d umntr fisiologic vcchii f il suo corso. Mttr prtic o stil corrtto f giovni signific nnzitutto non fumr fr ttività fisic. Qusto non vuol r prticr sport livllo gonistico m smplicmnt prndr sn bit cmmr psso sostnuto pr mno or, mno 3 volt sttimn oppur compir mno 5000 pssi giorno. Un posto trttnto importnt occupto dl imntzion ch dv ssr vri, bcit contnr mno 4 o 5 porzioni frutt vrdur giorno. Non v poi sottovutt l importnz dll rzioni socii: vr fmiliri, mici conoscnz con l qui convidr trssi f giovni prv l isomnto solit tà mtur qundo, mgri, i figli ormi lontni, purtroppo ormi molti csi, si rimsti snz il coniug. Molti stu hnno ftti mostrto com l vr trssi riduc l isomnto dll nzino, consgz, nch qullo stto dprssion o mconi ch spsso cus il ritiro soci d duc prson trscurrsi, mngir m, non idrtrsi, non uscir, gnr, prdr progrssivmnt propri utonomi. A livllo mco bn sguir di prioci controlli (mno volt l nno s non si soffr tr ptologi) prsso il proprio mco mc gnr pr vrificr il pso, prssion lo stto sut gnr. Lo stil vit ppn prsntto v nch qundo ormi trz tà soprggit. Anch nzini importnt cmmr con rgorità, imntrsi dgutmnt vitndo il sovrppso d modo contrstr l vitbil prt forz muscor ch si prsnt con il progrr dgli nni. Nl cso cui izo prsntrsi dll fficoltà mbuzion può ssr util dottr dll smplici strtgi cs com l uso pntofol chius, limr i tppti d vidnzir l brrir rchitttonich pr vitr l cdut. Sopr i 65 nni consiglibil nch sottoporsi, ttrvrso il proprio mco fiduci, vcczion ntiflz pr vitr o contnr il rischio contgio dll flz. Anch durnt trz tà, comqu, pr mntnrsi form, importnt consrvr ttggimnto positivo curr l rzioni, si fmiliri ch mici. Avr nch di piccoli progtti o porsi dgli obittivi stimont d iut trscorrr gli ultimi nni vit con mggior srnità. Ngli ultimi tmpi molti Srvizi socii di comi stnno promuovndo ttività ricrtiv momnti convision rivolti proprio gli nzini: bn formrsi sull izitiv prsnti nl proprio ps o qurtir prch nch trz tà possibil trovr nuovi mici. UN PROGETTO PER RIDURRE IL RISCHIO DI CADUTE NEGLI ANZIANI Pr combttr il rischio cdut frttur ni soggtti nzini Rgion dl Vnto h rcntmnt vvito il progtto Prvnzion primri ipovitmosi D nll nzino. L crnz vitm D prticormnt frqt tr popozion nzin. Ciò lgto dficit imntri, scrs propnsion d sporsi sol con l vnzr dll tà d compromission snil cpcità sttizzr vitm D. Qust crnz vitmic si ssoci d mggior cidnz frttur soprttutto dl fmor d mggior dbolzz muscor. Il progtto rgion rivolto popozion, si mschil ch fmmil, tà suprior i 65 nni prvd l sszion du fi vitm d3 stnz du msi l dl tr pr solo ciclo l nno.

8 8 Cdut Qust nno di cplli, rg nt pnico bnssr PACCHETTO KORFF ATTITUDE MAKE UP utno stgion ch dll tr A mtt SOLI dur 39 prov i cplli. Assim primvr nch l utno, con il cmbio L' stgion, rpprsnt o di momnti cui cdut fisiologic, collgt ntur ricmbio di cplli con qulli vcchi ch scino il posto qulli nuovi. In utno, oltr, complicr l cos, si ggig nch l ppn pssto priodo NOVITÀ stivo KORFF cui spsso ssn, cloro sol flzno prticormnt CORRECTIONIST cdut. E procsso LA NUOVA vitbil, CREMA dqu, nch s sistono dgli ccorgimnti utili soprttutto pr rfforzr i cplli modo rndrli mno ANTIRUGHE dboli mno soggtti cdut. E bn, d smpio, sguir, durnt il priodo utn, corrtt imntzion, ricc vitm mri. In prticor si consigli l sszion vitm A B, biot cido folico gli lti importnti nl bttgli cdut di cplli. Ottimi nch frro zco. Un iuto può vnir gli tgrtori, ch pportno l orgnismo l sostnz cui s n vvrt il bisogno. Non hnno nss controczion pos ssr usti dl donn gli uomi. Contro prt di cplli é util nch il mssggio cuoio cplluto, piccolo gsto bnssr ch vi rubrà soltnto ci muti giorno. Il mssggio v sguito usndo i polpstrlli srv pr rittivr PACCHETTO circozion contrstr KORFF così UPGRADE cdut ccssiv PELLE di cplli. L fficci dl trttmnto A SOLI umnt 12,50 usndo contmpornmnt nch lozion nticdut. gr prodotto bllzz occsion dll fstività ntizi può ssr ottim i. Dimostrr l fftto vrso prson ttrvrso prodotto ch migliori il suo sptto fisico pnsiro grdvol spsso non bn. M ttnzion. L sclt tutt tro ch smplic dv tnr conto ci sptti ch, s sottovutti, pos trsformr il rgo qucos poco grto o fficc. Innnzitutto bisogn tnr prsnt ch i prodotti bllzz dvono ssicurr tutt l grnzi quità ch richidrbb nch frmco. Si pnsi d smpio i prodotti mquilg ch, oltr d vr o scopo sttico, stnno spsso conttto pr molt or giorno: qusti prodotti oltr ch migliorr l sptto dl viso dvono nch grntir sicurzz chi li utilizz vitndo lrgi snsibilizzzioni. Non mntichimo oltr ch i prodotti cosmtici sponibili frmci spsso ssocino proprità colornt nch il ftto ssr idrtnti, ntiossinti, protttivi. Si pnsi d smpio i fondott or rricchiti mulsioni oli vgti, sostnz idrtnti, pigmnti colorti o filtri protttivi contro VERIFICA i rggi ultrvioltti. LO STATO In ogni cso nl sclt dl cosmtico rgr l iuto miglior prov d frmcist DI fiduci SALUTE ch potrà consiglir i prodotti tti DEI l crttristich TUOI CAPELLI! prson cr cui si vuol fr orig rgo bllzz. 21 SETTEMBRE, 16 NOVEMBRE E 5 DICEMBRE L Frmci Sn FISSA Gtno IL TUO APPUNTAMENTO! L Frmci Sn Gtno ugur buon Nt CONSULTA IL NOSTRO NUOVO SITO INTERNET buon 2012 ricor turno tutti i suoi clti d 07/01/2012 APPROFITTA DELLE ritirr TURNI il cnrio, IN FARMACIA d PROMOZIONI STAGIONALI 19/12/ /01/2012 d ottobr OGNI 2 PRODOTTI SUI PRODOTTI 24/12/2011. MASSIGEN, 1 IN OMAGGIO PER CAPELLI! d 26 novmbr 3 cmbr APPROFITTANE! Tst pr l tollrnz imntri (pr pptmnto). Richidr frmci documntzion formtiv sul tst Misurzion grtuit prssion rtrios Prnotzion visit mch spciistich convnziont (CUP) Ritiro rfrti smi Prodotti imntri pr clici (nch R FISSA IL TUO TEST GRATUITO VISITA IL NOSTRO NUOVO SITO INTERNET GIORNATE IN FARMACIA PROMOZIONE I SERVIZI DELLA FARMACIA SAN GAETANO TRUCCATRICE KORFF surgti) Controllo grtuito dll uto su pptmnto* (*ogni qurto vnrdì dl ms) TEST DEL CAPELLO E DERMATOLOGICO Srvizio orcchi Erboristri prodotti nturi Omopti Fitotrpi Apprcchitur lttromci (rosol, misurtori prssion tor cqu trmi) Nolggio tirtt bc pr il pso dl nonto Prodotti cosmtici Intgrtori pr sportivi Prodotti cologici pr l fnzi Vtrri NOVITÀ Rnovto tst tollrnz imntri nuovo tst pr i fiori Bch NOVITA ESAMI TRANSAMINASI GOT, GPT, GGT AUTOANALISI: TEST GLICEMIA TEST COLESTEROLO HDL E LDL TEST TRIGLICERIDI NUTRIZIONISTA IN FARMACIA: FISSA IL TUO APPUNTAMENTO

Caso prima classe con modesto affollamento arcata superiore e tendenza al morso aperto, risolto senza estrazioni.

Caso prima classe con modesto affollamento arcata superiore e tendenza al morso aperto, risolto senza estrazioni. L ortodonzi è brnc dll odontoitri si occup trcttr curr l mlocclusioni dl bmbo dll dulto. Un occlusion scorrtt può ssr cus problmi sttici fzionli. Nl bmbo nll dolscnt è spsso n ll orig sgi psico-socili

Dettagli

CHIARA ZUCCHELLI. Florenzi, arriva il premio: contratto fino al 2016 e stipendio aumentato. Scritto da Redazione Giovedì 04 Ottobre 2012 07:31 -

CHIARA ZUCCHELLI. Florenzi, arriva il premio: contratto fino al 2016 e stipendio aumentato. Scritto da Redazione Giovedì 04 Ottobre 2012 07:31 - Flornzi rriv il prmio: contrtto fino l 2016 stipno umntto CHIARA ZUCCHELLI Il prmio più mritto rrivto Com nnuncito si d Sbtini si dl suo gnt Alssndro Lucci rrivto il rinnovo dl contrtto Alssndro Flornzi

Dettagli

Totti, 37 anni da leggenda. Un monumento vivente. Scritto da Redazione Venerdì 27 Settembre 2013 08:39 - VALERIA META

Totti, 37 anni da leggenda. Un monumento vivente. Scritto da Redazione Venerdì 27 Settembre 2013 08:39 - VALERIA META 37 nni d lggnd Un monumnto vivnt Scritto d Rdzion VALERIA META Scrivrlo sull fccit Sn Pitro potv ffttivmnt smbrr irrivrnt pr qunto l omonimo inquino dl Vticno si si mostrto prson ll mno Così gli uguri

Dettagli

Studio di funzione. Pertanto nello studio di tali funzioni si esamino:

Studio di funzione. Pertanto nello studio di tali funzioni si esamino: Prof. Emnul ANDRISANI Studio di funzion Funzioni rzionli intr n n o... n n Crttristich: sono funzioni continu drivbili in tutto il cmpo rl D R quindi non sistono sintoti vrticli D R quindi non sistono

Dettagli

ANTON FILIPPO FERRARI

ANTON FILIPPO FERRARI ANTON FILIPPO FERRARI L Rom lo h prticmnt prso C è un ccordo mssim vnno dfiniti i dttgli in pr tic l controprtit tcnich Ngli ultimi du nni molti tifosi itlini in prticolr qulli dll Uns lo hnno conosciuto

Dettagli

SPERIMENTAZIONE PROGETTO TELELAVORO CUSTOMER SERVICES

SPERIMENTAZIONE PROGETTO TELELAVORO CUSTOMER SERVICES 1 SPERIMENTAZIONE PROGETTO TELELAVORO CUSTOMER SERVICES 21 Luglio 2008 2 SPERIMENTAZIONE TELELAVORO Contct Cntr coinvolti: Rom (2 prson) Npoli (8 prson) Srvizi gstiti in tllvoro: 186 Rom Off Lin Npoli

Dettagli

6) Nel 1991 Carl Lewis ha stabilito il record del mondo dei 100 m percorrendoli in 9,86 s. Qual è la velocità media in km/h?

6) Nel 1991 Carl Lewis ha stabilito il record del mondo dei 100 m percorrendoli in 9,86 s. Qual è la velocità media in km/h? 1) L unità l SI pr l tmprtur l mss sono, rispttivmnt gri grmmi klvin kilogrmmi Clsius milligrmmi Clsius kilogrmmi klvin grmmi 2) Qul mtril ffon nll olio ( = 0,94 g/m 3 )? ghiio ( = 0,92 g/m 3 ) sughro

Dettagli

Costruiamo un aquilone SLED

Costruiamo un aquilone SLED Costruimo un quon SLED Sgnr sul sgmnto cod du rifrimnti 3 cm dgli spigoli (vrso l'trno) poi sul bordo ntrior dll du li 11 cm dgli spigoli (vrso l'strno); qusto punto si dvono pplicr l du mnich sul bordo

Dettagli

Corso di ordinamento - Sessione suppletiva - a.s. 2009-2010

Corso di ordinamento - Sessione suppletiva - a.s. 2009-2010 Corso di ordinmnto - Sssion suppltiv -.s. 9- PROBLEMA ESAME DI STATO DI LICEO SCIENTIFICO CORSO DI ORDINAMENTO SESSIONE SUPPLETIA Tm di: MATEMATICA. s. 9- Dt un circonrnz di cntro O rggio unitrio, si prndno

Dettagli

CLIMATIZZAZIONE DI AMBIENTI CONFINATI: FUNZIONE COMPENSATRICE DEGLI IMPIANTI

CLIMATIZZAZIONE DI AMBIENTI CONFINATI: FUNZIONE COMPENSATRICE DEGLI IMPIANTI Corso di Impinti Tcnici.. 2009/2010 Docnt: Prof. C. Istti CAPITOLO 4 : FUNZIONE COMPENSATRICE DEGLI IMPIANTI 4.1 Gnrlità Col trmin impinto di climtizzzion si intnd un dispositivo cpc di compnsr i flussi

Dettagli

Descrizione prestazionale degli elementi di arredo del progetto MOVIlinea.

Descrizione prestazionale degli elementi di arredo del progetto MOVIlinea. . 11 Dscrizin prstzinl dgli lmi di rrd dl prgtt Vlin. Pnnll infrmzini dll pnsilin cstituit dll qui tvl dll schinl sull qul vin incllt un lmirin di llumini 2 mm di spssr, vrnicit binc. Du pnnlli in plicrb

Dettagli

L ELLISSOIDE TERRESTRE

L ELLISSOIDE TERRESTRE L ELLISSOIDE TERRESTRE Fin dll scond mtà dl XVII scolo (su propost di Nwton) l suprfici più dtt ssr ssunt com suprfici di rifrimnto pr l Trr è stt individut in un ELLISSOIDE DI ROTAZIONE. E l suprfici

Dettagli

Lampade di. emergenza MY HOME. emergenza. Lampade di

Lampade di. emergenza MY HOME. emergenza. Lampade di Lampad di Lampad di MY HOME 97 Lampad Carattristich gnrali Scopi dll illuminazion Ngli ambinti rsidnziali gli apparcchi di illuminazion non sono imposti da lggi o norm, ma divntano comunqu prziosi ausilii.

Dettagli

De Rossi, profumo di primavera Sabato 23 Marzo 2013 10:49 - DANIELE GIANNINI

De Rossi, profumo di primavera Sabato 23 Marzo 2013 10:49 - DANIELE GIANNINI DANIELE GIANNINI Frsco com un fior sboccia nl primo giorno primavra Il gol Danil D Rossi al Brasil ha s gnato simbolicamnt la fin dll invrno Il risvglio dlla natura qullo dlla Nazional stava prdndo immritatamnt

Dettagli

ELABORAZIONE di DATI SPERIMENTALI

ELABORAZIONE di DATI SPERIMENTALI ELABORAZIONE DATI SPERIMENTALI Prof. Giovnn CATANIA Prof. Rit DONATI Dr. Tibrio T DI CORCIA L stribuzion norml o gusn com modlità borzion dti sprimntli qtittivmnt numro I N T R O D U Z I O N E Un Un dll

Dettagli

COMUNE DI BOLOGNA Dipartimento Economia e Promozione della Città

COMUNE DI BOLOGNA Dipartimento Economia e Promozione della Città COMUNE DI BOLOGNA Dipartimnto Economia Promozion dlla Città Allgato C all Avviso pubblico pr la prsntazion di progtti di sviluppo alla Agnda Digital di Bologna Modllo di dichiarazion sul posssso di rquisiti

Dettagli

Sedentaria e sovrappeso ieri - Oggi è RINATA!

Sedentaria e sovrappeso ieri - Oggi è RINATA! Sdntri sovrppso iri - Oggi RINATA! Scritto Robrto Cppltti Mrcodì 25 Mggio 2016 22:06 - Ultimo ggiornmnto Vnrdì 19 Agosto 2016 14:06 1/5 Sdntri sovrppso iri - Oggi RINATA! Scritto Robrto Cppltti Mrcodì

Dettagli

Decalogo alimentazione estate 2012

Decalogo alimentazione estate 2012 con l nu propon 10 przioi conigli pr un limnzion corr icur in un priodo gnrlmn ccompgno d mggior mpo libro, con biudini limnri divr ripo l ro dll nno: mggior numro di pi fuori c, cr nzion gli ppori nuli,

Dettagli

ACCORDO DI COLLABORAZIONE TRA LA REGIONE VENETO E L UNIVERSITA DEGLI STUDI DI PADOVA, L UNIVERSITA DEGLI

ACCORDO DI COLLABORAZIONE TRA LA REGIONE VENETO E L UNIVERSITA DEGLI STUDI DI PADOVA, L UNIVERSITA DEGLI ACCORDO DI COLLABORAZIONE TRA LA REGIONE VENETO E L UNIVERSITA DEGLI STUDI DI PADOVA, L UNIVERSITA DEGLI STUDI DI VERONA, L UNIVERSITA IUAV DI VENEZIA, L UNIVERSITA CA FOSCARI E L AZIENDA REGIONALE PER

Dettagli

Droga, il punto del comando provinciale dell'arma Mercoledì 06 Agosto 2014 16:59

Droga, il punto del comando provinciale dell'arma Mercoledì 06 Agosto 2014 16:59 Drog, il pto comndo provcil l'arm Mrcoldì 06 Agosto 2014 16:59 REGGIO CALABRIA 6 go. - Costnt d cssnt è il controllo trritorio l zion rprssiv svolt i Crbiri nll provci Rggio Clbri nl consto ll produzion

Dettagli

a e Tutte le donne del mondo sono produttrici di cibo. Più della metà di loro

a e Tutte le donne del mondo sono produttrici di cibo. Più della metà di loro Rubric: Lvoro slut Slut lvoro dll donn nl sttor grolimntr: risultti di un indgin sul cmpo Irn Figà-Tlmnc* Tutt l donn dl mondo sono produttrici di cibo. Più dll mtà di loro (53%) sono nch lvortrici dl

Dettagli

Principi e Metodologie della Progettazione Meccanica

Principi e Metodologie della Progettazione Meccanica Principi Mtodologi dll Progttzion Mccnic Corso dl II nno dll lur spcilistic in inggnri mccnic ing. F. Cmpn.. 10-11 Lzion 3: Sclt dl principio tcnologico, Studio dll funzion Il Principio Tcnologico Nll

Dettagli

Scheda Prodotto Prestito Personale. Agenti e Mediatori. Luglio 2009. Marketing Department (Ver. 1 PP 07/2009) 1

Scheda Prodotto Prestito Personale. Agenti e Mediatori. Luglio 2009. Marketing Department (Ver. 1 PP 07/2009) 1 Schd Prdtt Prstit Prsn Agnti Mtri Lugli 2009 Mrkting Dprtmnt (Vr. 1 PP 07/2009) 1 INDICE Prdtt Prfil Richidnt Prfil d Età Richidnt Ctgri Finnzibili Richidnt Ctgri nn Finnzibili Evntu Cbbligzin Dcumntzin

Dettagli

SIMT-POS 042 GESTIONE INDICATORI E MIGLIORAMENTO CONTINUO SIMT

SIMT-POS 042 GESTIONE INDICATORI E MIGLIORAMENTO CONTINUO SIMT 1 Prima Stsura Data: 14-08-2014 Rdattori: Gasbarri, Rizzo SIMT-POS 042 GESTIONE INDICATORI E MIGLIORAMENTO CONTINUO SIMT Indic 1 SCOPO... 2 2 CAMPO D APPLICAZIONE... 2 3 DOCUMENTI DI RIFERIMENTO... 2 4

Dettagli

Cogliamo l' occasione per ringraziare ActionCameras e GoPro per il sample fornitoci.

Cogliamo l' occasione per ringraziare ActionCameras e GoPro per il sample fornitoci. GoPro 2 & WiFi Rmot Combo Kit: L' lt dfizion smpr portt Scritto Also C. Mrtdì 20 Novmbr 2012 00:00 - Ultimo ggiornmnto Ldì 18 Mrzo 2013 19:02 Action Cm, Hlmt Cm, Sport Cm... Chimtl com volt, m sppit tr

Dettagli

MATER NITÀ. La legge recentemente approvata non si limita ad emanare. eciale. congedi parentali. Legge sui congedi parentali. Legge 8 marzo2000 n.

MATER NITÀ. La legge recentemente approvata non si limita ad emanare. eciale. congedi parentali. Legge sui congedi parentali. Legge 8 marzo2000 n. Lcco Sp ciale congdi parntali Lgg 8 marzo2000 n. 53 Lgg sui congdi parntali La lgg rcntmnt approvata non si limita ad manar disposizioni spcifich pr il sostgno dlla matrnità dlla patrnità, pr il diritto

Dettagli

LA RESPIRAZIONE ORALE E LE SUE CORRELAZIONI CON LO SVILUPPO CRANIOFACCIALE

LA RESPIRAZIONE ORALE E LE SUE CORRELAZIONI CON LO SVILUPPO CRANIOFACCIALE LA RESPIRAZIONE ORALE E LE SUE CORRELAZIONI CON LO SVILUPPO CRANIOFACCIALE www.pg.it cur dll S.I.O.I. (Socità Itlin di Odontoitri Infntil ) Cos è Con il trmin rspirzion orl si indic un situzion noml in

Dettagli

Funzione esponenziale e logaritmo. Proprietà di esponenziale e logaritmo.

Funzione esponenziale e logaritmo. Proprietà di esponenziale e logaritmo. Funzion sponnzil ritmo. Proprità di sponnzil ritmo. 6. Funzion sponnzil ritmo. Proprità di sponnzil ritmo. Funzion sponnzil f ( ) fissto f : ( + ) è l bs dll funzion sponnzil d è fisst è l sponnt dll funzion

Dettagli

Teoria dell integrazione secondo Riemann per funzioni. reali di una variabile reale.

Teoria dell integrazione secondo Riemann per funzioni. reali di una variabile reale. Capitolo 2 Toria dll intgrazion scondo Rimann pr funzioni rali di una variabil ral Esistono vari tori dll intgrazion; tutt hanno com comun antnato il mtodo di saustion utilizzato dai Grci pr calcolar l

Dettagli

a e Diciamo subito che gli studi non hanno fornito evidenza conclusiva e univoca

a e Diciamo subito che gli studi non hanno fornito evidenza conclusiva e univoca Rubric: Lvoro slut Ch cos sppimo sui possibili fftti sull slut dll uso di tlfoni cllulri? Irn Figà-Tlmnc * Dicimo subito ch gli studi non hnno fornito vidnz conclusiv univoc sui possibili dnni ll slut

Dettagli

Chichibìo e la gru Giacinto Civiletto -

Chichibìo e la gru Giacinto Civiletto - Chichibìo l gru Gicinto Civiltto - Sintsi L novll è l qurt dll Sst giornt d è nrrt d Nifil. Un nobil cittdino fiorntino, Currdo Ginfiglizzi, vv un cuoco vnzino di nom Chichibio. Ginfiglizzi, ch si dilttv

Dettagli

la mente cosciente... oltre i neuroni?

la mente cosciente... oltre i neuroni? la mnt coscint... oltr i nuroni? smbra ch ci sia un problma insolubil pr la scinza! com puo il mondo fisico produrr qualcosa con l carattristich dlla mnt coscint? un problma cosi difficil ch qualcuno lo

Dettagli

Modelli organizzativi e politiche di affiliazione in Europa

Modelli organizzativi e politiche di affiliazione in Europa Modlli orgnizztivi politich di ffilizion in Europ Il modllo scndinvo Polo Borioni* Prmss Com è noto i psi nordici (Norvgi, Dnimrc, Svzi, Finlndi, non trttrmo rltà dmogrficmnt molto piccol com l Islnd)

Dettagli

Crisi occupazionale, ammortizzatori sociali e riforma pensionistica Elisabetta Pedrazzoli* La riforma previdenziale Legge n. 214 del 22 dicembre 2011

Crisi occupazionale, ammortizzatori sociali e riforma pensionistica Elisabetta Pedrazzoli* La riforma previdenziale Legge n. 214 del 22 dicembre 2011 Tmi Crisi occupzionl, mmortizztori socili riform pnsionistic Elisbtt Pdrzzoli* Prmss L ttul situzion conomic è crttrizzt dl prdurr di un fort crisi con tutt l consgunz ch ciò comport sui livlli occupzionli.

Dettagli

Casi clinici Una Esperienza di Trattamento ACUDETOX Antifumo in Fabbrica

Casi clinici Una Esperienza di Trattamento ACUDETOX Antifumo in Fabbrica Una Esprinza di Trattamnto ACUDETOX Antifumo in Fabbrica Rmo ANGELINO Dirttor SC Dipndnz Patologich - ASL 10 Pinrolo TO, Antonio POTOSNJAK I.P. SC Dipndnz Patologich - ASL 10 Pinrolo TO Prmssa La rlazion

Dettagli

SCHEMA PER LA STESURA DEL PIANO DI MIGLIORAMENTO INTRODUZIONE. Per la predisposizione del piano, è necessario fare riferimento alle Linee Guida.

SCHEMA PER LA STESURA DEL PIANO DI MIGLIORAMENTO INTRODUZIONE. Per la predisposizione del piano, è necessario fare riferimento alle Linee Guida. INTRODUZIONE Pr la prdisposizion dl piano, è ncssario far rifrimnto all Lin Guida. Lo schma proposto di sguito è stato sviluppato nll ambito dl progtto Miglioramnto dll prformanc dll istituzioni scolastich

Dettagli

Matematica 15 settembre 2009

Matematica 15 settembre 2009 Nom: Mtriol: Mtmti 5 sttmbr 2009 Non sono mmss loltrii. Pr l domnd rispost multipl, rispondr brrndo o rhindo hirmnt un un sol lttr. Pr l ltr domnd srivr l soluzion on svolgimnto ngli spzi prdisposti..

Dettagli

MAGAZZINO EX GUALA VIA S. GIOVANNI BOSCO, - ALESSANDRIA PROCEDURA DI CONTROLLO DEGLI ACCESSI ALL INTERNO DELL AREA

MAGAZZINO EX GUALA VIA S. GIOVANNI BOSCO, - ALESSANDRIA PROCEDURA DI CONTROLLO DEGLI ACCESSI ALL INTERNO DELL AREA CITTÀ DI ALESSANDRIA SERVIZIO DI PREVENZIONE E PROTEZIONE PIAZZA DELLA LIBERTÀ n. 1 MAGAZZINO EX VIA S. GIOVANNI BOSCO, - ALESSANDRIA PROCEDURA DI CONTROLLO DEGLI ACCESSI ALL INTERNO DELL AREA FILE: procdura

Dettagli

La Formazione in Bilancio delle Unità Previsionali di Base

La Formazione in Bilancio delle Unità Previsionali di Base La Formazion in Bilancio dll Unità Prvisionali di Bas Con la Lgg 3 april 1997, n. 94 sono stat introdott l Unità Prvisionali di Bas (di sguito anch solo UPB), ch rapprsntano un di aggrgazion di capitoli

Dettagli

per tutti i visitatori disponibile tutti i giorni gratuito con il biglietto della mostra Contiene un album una matita una gomma questo manuale

per tutti i visitatori disponibile tutti i giorni gratuito con il biglietto della mostra Contiene un album una matita una gomma questo manuale pr tutti i visitatori disponibil tutti i giorni gratuito con il biglitto dlla mostra Contin un album una matita una gomma qusto manual Un manual pr visitar la mostra ossrvar 1 chi è già un po sprto chi

Dettagli

E CURE CURE PALLIATIVE E A MALATI MALATI

E CURE CURE PALLIATIVE E A MALATI MALATI POTENZIAMENTO CDI CDI DI DI 3 3 LIVELLO LIVELLO E CURE CURE PALLIATIVE E A MALATI MALATI TERMINALI ASL1 ASL1 SASSARI SASSARI ROMA 22 23 24 MAGGIO 2013 Dott. Nicolò Lichri Dirttor Distrtto Sssri Dott.ss

Dettagli

1) Grandi cose ha fatto l'onnipotente in me e Santo è il Suo nome. Da generazioni la Sua misericordia si stende su quelli che lo temono.

1) Grandi cose ha fatto l'onnipotente in me e Santo è il Suo nome. Da generazioni la Sua misericordia si stende su quelli che lo temono. Il cntico dl Bt Vrgin [Si in ciscu l'nim ri mgnific il Sig, in ciscu lo spiri ri sult in Dio. ( Ambrogio)] L nim mgnific il Sig il o spiri sult in Dio, o Slv, prché dl Su srv h vis l ultà. Bt pr smp ognu

Dettagli

a e Salute mentale e stress da lavoro Irene Figà-Talamanca* Rubrica: Lavoro e salute Premessa La salute mentale

a e Salute mentale e stress da lavoro Irene Figà-Talamanca* Rubrica: Lavoro e salute Premessa La salute mentale Rubric: Lvoro slut Slut mntl strss d lvoro Irn Figà-Tlmnc* Prmss L Orgnizzzion Mondil dll Snità già nl 1986 h dfinito l slut com uno stto di bnssr fisico, mntl socil, non l mr ssnz di mltti. Qust dfinizion

Dettagli

13 - LA PROGRAMMAZIONE DELL'ALLENAMENTO

13 - LA PROGRAMMAZIONE DELL'ALLENAMENTO 132 13 - LA PROGRAMMAZIONE DELL'ALLENAMENTO La prparazion complta dl calciator si ralizza sottoponndo il suo organismo, la sua prsonalità la sua potnzialità motoria, ad una gran quantità di stimoli ch

Dettagli

Calcioscommesse, arrestati Mauri e Milanetto. Conte indagato Lunedì 28 Maggio 2012 07:17 - Ultimo aggiornamento Lunedì 28 Maggio 2012 07:29

Calcioscommesse, arrestati Mauri e Milanetto. Conte indagato Lunedì 28 Maggio 2012 07:17 - Ultimo aggiornamento Lunedì 28 Maggio 2012 07:29 Lundì 28 Mggio 2012 07:17 - Ultimo ggiornmnto Lundì 28 Mggio 2012 07:29 Il cpitno dll Lzio Stfno Muri è stto rrstto d polizi nll'mbito dll'inchist dll Procur Crmon sul clcioscommss Tr i dstintri dl provvmnto

Dettagli

L Osservatorio ABI Costing Benchmark : i risultati del Rapporto ABI 2004 e le analisi di posizionamento

L Osservatorio ABI Costing Benchmark : i risultati del Rapporto ABI 2004 e le analisi di posizionamento L Ossrvatorio ABI Costg Bnchmark : i risultati dl Rapporto ABI 2004 l anisi posizionamnto Albrto Bstrri Roma, 11 novmbr 2004 Aumnta l fficacia l dll politich contnimnto di Vi Vi sono sono 9 9 classi classi

Dettagli

La popolazione in età da 0 a 2 anni residente nel comune di Bologna

La popolazione in età da 0 a 2 anni residente nel comune di Bologna Sttor Programmazion, Controlli La popolazion in tà da 0 a 2 anni rsidnt nl comun di Bologna Maggio 2007 La prsnt nota è stata ralizzata da un gruppo di dirignti funzionari dl Sttor Programmazion, Controlli

Dettagli

18 mm. Apparati, studi e soluzioni di dosaggio per applicazioni speciali.

18 mm. Apparati, studi e soluzioni di dosaggio per applicazioni speciali. SISTEMI DI DOSAGGIO 18 mm LUBE Dosatori sistmi di dosaggio pr lubrificanti LUBE OIL: olii, lubrorfrigranti, distaccanti, protttivi. LUBE GREASE: grassi, past di montaggio, past conduttiv, dosat spruzzat.

Dettagli

XXX SPA Stabilimento di xxx (xx) REGISTRO FORMAZIONE/ADDESTRAMENTO CONTINUI LAVORATORI CAPIREPARTO PREPOSTI VICE CAPIREPARTO REPARTO.

XXX SPA Stabilimento di xxx (xx) REGISTRO FORMAZIONE/ADDESTRAMENTO CONTINUI LAVORATORI CAPIREPARTO PREPOSTI VICE CAPIREPARTO REPARTO. Pag. 1/10 REGISTRO FORMAZIONE/ADDESTRAMENTO CONTINUI LAVORATORI CAPIREPARTO PREPOSTI VICE CAPIREPARTO REPARTO. Pr form azion/ addst ram nt o cont inui si intnd la attività di addstramnto, vrbal / o pratico,

Dettagli

Allegato D - ELENCO DEI COSTI - COMPUTO DEI SERVIZI E. Settore Tecnico DETERMINAZIONE DELL'IMPORTO D'APPALTO

Allegato D - ELENCO DEI COSTI - COMPUTO DEI SERVIZI E. Settore Tecnico DETERMINAZIONE DELL'IMPORTO D'APPALTO C I T T À DI SQUILLACE -Prov. di Catanzaro- (Piazza Municipio, 1 88069 SQUILLACE- tl. 0961/912040-fax 0961/914019) -mail:utsquillac@libro.it-partita I.V.A 00182160796) Sttor Tcnico PROGETTO DI IGIENE URBANA

Dettagli

LA NOSTRA AVVENTURA NEL CREARE UN LIBRO

LA NOSTRA AVVENTURA NEL CREARE UN LIBRO LA NOSTRA AVVENTURA NEL CREARE UN LIBRO Abbiamo iniziato a lggr in class Nonno Tano la casa dll strgh. Lo scopo ra ascoltar comprndr. Sguir la mastra ch dava sprssività alla lttura imparar da lla a lggr.

Dettagli

TEMPI SOGGETTI AZIONI Gennaio- Docenti dei due ordini di scuola e Pianificazione del progetto ponte per gli Anno

TEMPI SOGGETTI AZIONI Gennaio- Docenti dei due ordini di scuola e Pianificazione del progetto ponte per gli Anno PROGETTO PONTE TRA ORDINI DI SCUOLA Pr favorir la continuità ducativo didattica nl momnto dl passaggio da un ordin di scuola ad un altro, si labora un pont, sul modllo di qullo sottolncato. TEMPI SOGGETTI

Dettagli

ESERCIZI PARTE I SOLUZIONI

ESERCIZI PARTE I SOLUZIONI UNIVR Facoltà di Economia Corso di Matmatica finanziaria 008/09 ESERCIZI PARTE I SOLUZIONI Domini di funzioni di du variabili Esrcizio a f, = log +. L unica condizion di sistnza è data dalla disquazion

Dettagli

CHEMINFO.ch. prodotti chimici. schede di lavoro o medie dal 2 al 4 ann

CHEMINFO.ch. prodotti chimici. schede di lavoro o medie dal 2 al 4 ann CHEMINFO.ch r p o ic t t id d l i Mtr i d il b s n o p s r o un impig prodotti chimici mtril, ti n n g s in li g to Commnto dstin nni dll scuol lu ti n gn s in r p schd di lvoro o o o mdi dl 2 l 4 nn Informzioni

Dettagli

VIRUS PATOGENI PER L UOMO: il rischio da zanzare Aedes

VIRUS PATOGENI PER L UOMO: il rischio da zanzare Aedes Tutla AmbintalE Vrd PROTEZIONE CIVILE VIRUS PATOGENI PER L UOMO: il rischio da zanzar Ads Rita Di Domnicantonio. Tutla Ambintal vrd Protzion Civil Tutla AmbintalE Vrd PROTEZIONE CIVILE Com è arrivata si

Dettagli

PROVINCIA DI TORINO SERVIZIO LOGISTICA PROGETTO DEFINITIVO-ESECUTIVO

PROVINCIA DI TORINO SERVIZIO LOGISTICA PROGETTO DEFINITIVO-ESECUTIVO ALLEGATO: N. 1 PROVINCIA DI TORINO SERVIZIO LOGISTICA PROGETTO DEFINITIVO-ESECUTIVO MANUTENZIONE ORDINARIA E RIPARATIVA DEGLI EDIFICI PATRIMONIALI DESTINATI AD UFFICI DELLA PROVINCIA. IMPIANTI ELETTRICI

Dettagli

Opuscolo sui sistemi. Totogoal

Opuscolo sui sistemi. Totogoal Opuscolo sui sistmi Totogoal Più info Conoscnz calcistich pr vincr Jackpot alti Informazioni dttagliat costantmnt aggiornat sul Totogoal, sui programmi Toto sui risultati rpribili su Tltxt, a partir dalla

Dettagli

Modelli equivalenti del BJT

Modelli equivalenti del BJT Modll ulnt dl JT Pr lo studo dll pplczon crcutl dl JT, s è rso opportuno formulr d modll ulnt dl dsposto ch srssro rpprsntr n modo connnt l suo comportmnto ll ntrno d crcut. A scond dl tpo d pplczon (mplfczon

Dettagli

PIANO GESTIONE EMERGENZE INTERNE

PIANO GESTIONE EMERGENZE INTERNE CADUTA NEVE-FORMAZIONE DI GHIACCIO E ONDATE DI GRANDE FREDDO Roma, 02/2015 Rv.06/annual Pagina 1 di 6 Sd lgal Circonvallazion Gianicolns 87-00152 Roma A.Orlli. Tl. 3387 PIANO GESTIONE EMERGENZE INTERNE

Dettagli

Diagrammi di Influenza (Influence Diagrams: ID)

Diagrammi di Influenza (Influence Diagrams: ID) Digrmmi di Influnz (Influnc Digrms: ID) Linguggio pr l rpprsntzion grfic di prolmi dcisionli Crttristich vntggi prmttono un rpprsntzion dll struttur gnrl dl prolm, st su un pproccio visul prmttono di formlizzr

Dettagli

Regimi di cambio. In questa lezione: Studiamo l economia aperta nel breve e nel medio periodo. Studiamo le crisi valutarie.

Regimi di cambio. In questa lezione: Studiamo l economia aperta nel breve e nel medio periodo. Studiamo le crisi valutarie. Rgimi di cambio In qusta lzion: Studiamo l conomia aprta nl brv nl mdio priodo. Studiamo l crisi valutari. Analizziamo brvmnt l Ar Valutari Ottimali. 279 Il mdio priodo Abbiamo visto ch gli fftti di politica

Dettagli

ITALMOBILIARE SOCIETA PER AZIONI

ITALMOBILIARE SOCIETA PER AZIONI ITALMOBILIARE SOCIETA PER AZIONI COMUNICATO STAMPA Informazioni rlativ ai piani di stock option di ITALMOBILIARE S.p.A. ITALCEMENTI S.p.A. già sottoposti alla dcision di rispttivi organi comptnti antcdntmnt

Dettagli

730, Unico 2014 e Studi di settore

730, Unico 2014 e Studi di settore 730, Unico 2014 Stu sttor Pillol aggiornamnto N. 39 27.06.2014 Il prosptto Dati bilancio in Unico2014 ENC. La riconciliazion dati dllo Stato Patrimonial nl prosptto Dati bilancio. Catgoria: Dichiarazion

Dettagli

Circolare n. 1 Prot. n. 758 Roma 29/01/2015

Circolare n. 1 Prot. n. 758 Roma 29/01/2015 Ministro dll Istruzion, dll Univrsità dlla Ricrca Dipartimnto pr il sistma ducativo di istruzion formazion Dirzion Gnral pr gli ordinamnti scolastici la valutazion dl sistma nazional di istruzion Circolar

Dettagli

Corso di Fisica Tecnica (ING-IND/11). 1 anno laurea specialistica in architettura: indirizzo città Docente: Antonio Carbonari

Corso di Fisica Tecnica (ING-IND/11). 1 anno laurea specialistica in architettura: indirizzo città Docente: Antonio Carbonari Corso di Fisic cnic (ING-IND/). nno lur spcilistic in rchitttur: indirizzo città Docnt: Antonio Crbonri Cpitolo I Il sistm città l uso pproprito dll nrgi.. Introduzion Un insdimnto urbno è un sistm strmmnt

Dettagli

Ulteriori esercizi svolti

Ulteriori esercizi svolti Ultriori srcizi svolti Effttuar uno studio qualitativo dll sgunti funzioni ) 4 f ( ) ) ( + ) f ( ) + 3) f ( ) con particolar rifrimnto ai sgunti asptti: a) trova il dominio di f b) indica quali sono gli

Dettagli

1 Il concetto di funzione 1. 2 Funzione composta 4. 3 Funzione inversa 6. 4 Restrizione e prolungamento di una funzione 8

1 Il concetto di funzione 1. 2 Funzione composta 4. 3 Funzione inversa 6. 4 Restrizione e prolungamento di una funzione 8 UNIVR Facoltà di Economia Sd di Vicnza Corso di Matmatica 1 Funzioni Indic 1 Il conctto di funzion 1 Funzion composta 4 3 Funzion invrsa 6 4 Rstrizion prolungamnto di una funzion 8 5 Soluzioni dgli srcizi

Dettagli

RACCORDI PER APPLICAZIONI SPECIALI GIUNTI ECCENTRICI E CONICI

RACCORDI PER APPLICAZIONI SPECIALI GIUNTI ECCENTRICI E CONICI RACCORDI PER APPLICAZIONI SPECIALI GIUNTI ECCENTRICI E CONICI 2 L soluzion dimnsionl ottiml pr signz prtiolri Rordi on snz ihir Innsti on snz ihir Clssi sondo nssità Dimtro di usit vriil Collgmnto l fondo

Dettagli

Trekking di 1 ora attraverso un sentiero immerso in un boschetto. Percorso a tratti interrotto da dei ponticelli che scavalcano dei piccoli ruscelli.

Trekking di 1 ora attraverso un sentiero immerso in un boschetto. Percorso a tratti interrotto da dei ponticelli che scavalcano dei piccoli ruscelli. P P O F L S C L P g r iù b ch ci si! p g r i è p m t i n r v n i t t s g r Ctg id U n p r p s t r g p r v s t r c c s i n i s p c i i! O f f r t st i v i n v r n i d t t t u t t f m i g i, d i p i ù p

Dettagli

UFFICIO EUROPEO DI SELEZIONE DEL PERSONALE (EPSO)

UFFICIO EUROPEO DI SELEZIONE DEL PERSONALE (EPSO) 10.11.2010 IT Gazztta ufficial dll'union uropa C 304 A/1 V (Avvisi) PROCEDIMENTI AMMINISTRATIVI UFFICIO EUROPEO DI SELEZIONE DEL PERSONALE (EPSO) BANDO DI CONCORSI GENERALI EPSO/AST/109-110/10 CORRETTORI

Dettagli

L evoluzione dei Servizi IT vista dalle due discipline di Project e Service Management

L evoluzione dei Servizi IT vista dalle due discipline di Project e Service Management Con il patrocinio di: Sponsorizzato da: Il Framwork ITIL gli Standard di PMI : possibili sinrgi Milano, Vnrdì, 11 Luglio 2008 L voluzion di Srvizi IT vista dall du disciplin di Projct Srvic Managmnt Christian

Dettagli

COMMISSIONE DELLE COMUNITÀ EUROPEE. Progetto di RACCOMANDAZIONE DELLA COMMISSIONE. del (...)

COMMISSIONE DELLE COMUNITÀ EUROPEE. Progetto di RACCOMANDAZIONE DELLA COMMISSIONE. del (...) COMMISSIONE DELLE COMUNITÀ EUROPEE Bruxlls, xxx COM (2001) yyy final Progtto di RACCOMANDAZIONE DELLA COMMISSIONE dl (...) modificando la raccomandazion 96/280/CE rlativa alla dfinizion dll piccol mdi

Dettagli

tx P ty P 1 + t(z P 1)

tx P ty P 1 + t(z P 1) Esrcizi dll dcim sttimn - Soluzioni Indichimo con S R 3 l sfr unitri nll mtric Euclid di R 3, oro S {x, y, z R 3 x + y + z 1}. Indichimo con N S il polo nord il polo sud di S, rispttimnt, oro N,, 1 S,,

Dettagli

In questo numero: Editoriale Scenario generale Schema dei mercati Laboratorio economico Punto di vista della BCE La guerra del petrolio EDITORIALE

In questo numero: Editoriale Scenario generale Schema dei mercati Laboratorio economico Punto di vista della BCE La guerra del petrolio EDITORIALE In qusto numro: Etoril Scnrio gnrl Schm di mrcti Lbortorio conomico Pto vist dl BCE L gurr dl ptrolio EDITORIALE Il dnro non dorm mi, cv qul fm. Il mrcto oggi è più ch mi ffic prvdr, vist complss schir

Dettagli

Svolgimento di alcuni esercizi

Svolgimento di alcuni esercizi Svolgimnto di alcuni srcizi Si ha ch dal momnto ch / tnd a pr ch tnd a (la frazion formata da un numro, in qusto caso il numro, fratto una quantità ch tnd a ±, in qusto caso, tnd smpr a ) S facciamo tndr

Dettagli

Provvedimento di Predisposizione del Programma Annuale dell'esercizio finanziario 2014. Il Dsga

Provvedimento di Predisposizione del Programma Annuale dell'esercizio finanziario 2014. Il Dsga Provvdimnto di Prdisposizion dl Programma Annual dll'srcizio finanziario 2014 Il Dsga Visto Il Rgolamnto crnnt l istruzioni gnrali sulla gstion amministrativotabil dll Istituzioni scolastich Dcrto 01 Fbbraio

Dettagli

SERVIZIO LUCE 3 - Criteri di sostenibilità

SERVIZIO LUCE 3 - Criteri di sostenibilità SERVIZIO LUCE 3 - Critri sostnibilità 1. Oggtto dll iniziativa La Convnzion ha com oggtto l attività acquisto dll nrgia lttrica, srcizio manutnzion dgli impianti illuminazion pubblica, nonché gli intrvnti

Dettagli

Il benessere? Nasce dalla sinergia tra

Il benessere? Nasce dalla sinergia tra In qundo. gdgio. In - N dt : 120008-01/08/2012 Diffusion : 102174 Pgin 44 : Priocità : Mns Dimns. 100 : % Insim_120008_44_2.pdf 2216 cm2 Sito wb: www.quimmm.it O l MSIV- : no Incti pr chi soffr ritmi luciti

Dettagli

Il compostaggio locale nel nuovo PPGR della Provincia di Torino

Il compostaggio locale nel nuovo PPGR della Provincia di Torino Il compostaggio local nl nuovo GR dlla Provincia Torino Edoardo Gurrini Dirignt dl Srvizio Pianifica Sviluppo Sostnibil Ciclo Intto di ENERGETHICA 9 april 2011 Srvizio Pianifica, Sviluppo Sostnibil Ciclo

Dettagli

2.2 L analisi dei dati: valutazioni generali

2.2 L analisi dei dati: valutazioni generali 2.2 L analisi di dati: valutazioni gnrali Di sguito (figur 7-) vngono riportat l informazioni più intrssanti rilvat analizzando globalmnt la banca dati dll tichtt raccolt. Considrando ch l tichtta nutrizional

Dettagli

Tra. di seguito le Parti

Tra. di seguito le Parti Protocollo di intsa SERVIRE CON LODE Tra il Politcnico di Torino C.F. n. 00518460019, con sd lgal in Torino, Corso Duca dgli Abruzzi, 24, rapprsntato dal Vic Rttor pr la Didattica Prof.ssa Anita Tabacco

Dettagli

la tecnologia a fibre ottiche per illuminazione, arredo urbano ed effetti scenografici

la tecnologia a fibre ottiche per illuminazione, arredo urbano ed effetti scenografici Via Pitro Arto, 79 00137 ROMA tl.: 06/99922614 fax: 06/99922613 wb sit: www.mtfibrottich.com ma: : fo@mtfibrottich.com Emanul COSENTINO, rsponsab commrcial marktg tcnologia a fibr ottich lumazion, arrdo

Dettagli

RASNA PINOT NERO TOSCANA BIANCO IGT

RASNA PINOT NERO TOSCANA BIANCO IGT RASNA PINOT NERO TOSCANA BIANCO Dcto i primi viticoltori qust trr il popolo trusco Zon Produzion: Sn Gimignno (SI) Altitun: 250 m s.l.m. Esposizion: nord-st Gicitur: Collr Pot Nro Composizion dl Trrno:

Dettagli

GUARDA I NOSTRI VIDEO DIDATTICI NELL'APPOSITO CANALE DI YOUTUBE!

GUARDA I NOSTRI VIDEO DIDATTICI NELL'APPOSITO CANALE DI YOUTUBE! Corsi formazion GUARDA I NOSTRI VIDEO DIDATTICI NELLAPPOSITO CANALE DI YOUTUBE! Iscriviti cliccando sgunt LINK ISCRIZIONI APERTE! CORSI TRUCCO ~ ACCADEMIA TATUAGGI ~ STAGE ~ formazion pr ACCONCIATORI Chi

Dettagli

MATCHING)TI)ACCOMPAGNA) NELLE)TUE)FIERE)DI)SETTORE)!

MATCHING)TI)ACCOMPAGNA) NELLE)TUE)FIERE)DI)SETTORE)! MATCHING)TI)ACCOMPAGNA) NELLE)TUE)FIERE)DI)SETTORE)! Partcipando!a!Matng!shar&grow!2014,!potrai! programmar!!tuo) 2015,! o:nndo!un!crt! da!u

Dettagli

Palazzina di Caccia di Stupinigi, Fondazione Ordine Mauriziano

Palazzina di Caccia di Stupinigi, Fondazione Ordine Mauriziano , Fondazion Ordin Mauriziano LE PROPOSTE PER I CENTRI ESTIVI ESTATE 2014 IN PALAZZINA: DIVERTIRSI IMPARANDO VISITE A TEMA E LABORATORI PER I CENTRI ESTIVI Dalla primavra 2014 la palazzina di caccia offr

Dettagli

AGE.AGEDREMR.REGISTRO UFFICIALE.0056784.20-12-2013-I

AGE.AGEDREMR.REGISTRO UFFICIALE.0056784.20-12-2013-I AGE.AGEDREMR.REGISTRO UFFICIALE.0056784.20-12-2013-I Comun di Forlì COMUNE DI RAVENNA Convnzion pr la promozion dlla lgalità fiscal abitativa dgli studnti dll Univrsità di Bologna Poli Romagna pr il rilascio

Dettagli

Grazie per aver scelto un telecomando Meliconi.

Grazie per aver scelto un telecomando Meliconi. IT I Grazi pr avr sclto un tlcomando Mliconi. Consrvar il prsnt librtto pr futur consultazioni. Il tlcomando Facil 1 è stato studiato pr comandar un tlvisor. Grazi alla sua ampia banca dati è in grado

Dettagli

La dichiarazione annuale IVA e l ottimizzazione della gestione dei crediti

La dichiarazione annuale IVA e l ottimizzazione della gestione dei crediti La chiarazion annual IVA l ottimizzazion dlla gstion di crti L, 13 Marzo 2006 - Assdustria Gnova ASSINDUSTRIA GENOVA Cssion pro soluto di crti Iva Crt Suiss Crt Suiss è lita prsntar a soluzion novativa

Dettagli

VIENE IL SIGNORE Antifone "O"

VIENE IL SIGNORE Antifone O nn: MM lbm: Stillt li dll'l Pd: vvn IENE IL SIGNORE ntifn "O" Msic : Mrc Fs rrnmn : Mrc Fs (Rm, 16/12/195) Ts : Litrc-Mrc Fs Srn f i n il gn r, il r dl l gl, l l i, l l l f i n il gn r, il r dl l gl, l

Dettagli

[Fwd: AlmaLaurea - Milano Iulm, 29 maggio 2013]

[Fwd: AlmaLaurea - Milano Iulm, 29 maggio 2013] 6 20/05/2013 13:38 Da MIIS003003@istruzion.it A wbmastr@iisbachlt.it Data lundì 20 maggio 2013-10:00 [Fwd: AlmaLaura - Milano Iulm, 29 maggio 2013] ciao llluz altro fil da mttr sul to-orientamento --------------------------

Dettagli

REPORT DELLA VALUTAZIONE COLLETTIVA

REPORT DELLA VALUTAZIONE COLLETTIVA CONCORSO DI PROGETTAZIONE UNA NUOVA VIVIBILITA PER IL CENTRO DI NONANTOLA PROCESSO PARTECIPATIVO INTEGRATO CENTRO ANCH IO! REPORT DELLA VALUTAZIONE COLLETTIVA ESITO DELLE VOTAZIONI RACCOLTE DURANTE LE

Dettagli

Integrazione e Integratori delle Informazioni

Integrazione e Integratori delle Informazioni SC.S.I. A.S.O. Ordin Mauriziano Workshop intrrgional sui sistmi informativi pr la gstion la valutazion dll rti oncologich Torino 24-25 maggio 2007 Intgratori dll Andra Bo - A.S.O. Ordin Mauriziano - S.C.

Dettagli

PROGRAMMA DI RIPASSO ESTIVO

PROGRAMMA DI RIPASSO ESTIVO ISTITUTO TECNICO PER IL TURISMO EUROSCUOLA ISTITUTO TECNICO PER GEOMETRI BIANCHI SCUOLE PARITARIE PROGRAMMA DI RIPASSO ESTIVO CLASSI MATERIA PROF. QUARTA TURISMO Matmatica Andra Brnsco Làvor ANNO SCOLASTICO

Dettagli

d o d i c i t e c n i c a

d o d i c i t e c n i c a d o d i c i t c n i c L progrmmzion gntologic nll ribitzion orl prvnir I ctti ch risolvr prmttono l ptologi oscr dllo stsso i vri sptti funzionli dl sistm mstictorio gli ccorgimnti pr rioscr, D un corso

Dettagli

RIFLESSI DEL NUOVO ASSETTO NORMATIVO FISCALE SULLE SCELTE ORGANIZZATIVE E OPERATIVE DELLE SOCIETA IMMOBILIARI

RIFLESSI DEL NUOVO ASSETTO NORMATIVO FISCALE SULLE SCELTE ORGANIZZATIVE E OPERATIVE DELLE SOCIETA IMMOBILIARI RIFLESSI DEL NUOVO ASSETTO NORMATIVO FISCALE SULLE SCELTE ORGANIZZATIVE E OPERATIVE DELLE SOCIETA IMMOBILIARI Riccardo Bolla Commrcialista in Gnova Milano Stuo Profssionisti CTS Bolla Quaglia Associati

Dettagli

Matematica. Indice lezione. (Esercitazioni) dott. Francesco Giannino dott. Valeria Monetti. Funzione esponenziale

Matematica. Indice lezione. (Esercitazioni) dott. Francesco Giannino dott. Valeria Monetti. Funzione esponenziale Mtmtic (Esrcitzioni) Equzioni Disquzioni sponnzili - ritmich dott. Frncsco Ginnino dott. Vlri Montti Indic lzion Funzion sponnzil Equzioni disquzioni sponnzili Funzion ritmo Equzioni disquzioni ritmich

Dettagli

Procedura Operativa Standard. Internal Dealing. Rev. 0 In vigore dal 28 marzo 2012 COMITATO DI CONTROLLO INTERNO. Luogo Data Per ricevuta

Procedura Operativa Standard. Internal Dealing. Rev. 0 In vigore dal 28 marzo 2012 COMITATO DI CONTROLLO INTERNO. Luogo Data Per ricevuta REDATTO: APPROVATO: APPROVATO: INTERNAL AUDITOR COMITATO DI CONTROLLO INTERNO C.D.A. Luogo Data Pr ricvuta INDICE 1.0 SCOPO E AMBITO DI APPLICAZIONE 2.0 RIFERIMENTI NORMATIVI 3.0 DEFINIZIONI 4.0 RUOLI

Dettagli

a e La competitività del vino italiano nel mercato mondiale Denis Pantini* Economia della produzione 1. Premessa

a e La competitività del vino italiano nel mercato mondiale Denis Pantini* Economia della produzione 1. Premessa Economi dll produzion L comptitività dl vino itlino nl mrcto mondil Dnis Pntini* 1. Prmss Il vino rpprsnt, nl pnorm dgli scmbi grolimntri mondili, uno di prodotti più globlizzti. Vnduto consumto ormi i

Dettagli

UTILIZZO TASTI E FUNZIONI

UTILIZZO TASTI E FUNZIONI wb Grazi pr avr sclto un tlcomando Mliconi. Consrvar il prsnt librtto pr futur consultazioni. Il tlcomando Facil wb è stato studiato pr comandar un tlvisor. Grazi alla sua ampia banca dati è in grado di

Dettagli