ALLEGATO 2. Allegato Tecnico Predisposizione cablaggi per le Ricevitorie Lotto e 10eLotto

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "ALLEGATO 2. Allegato Tecnico Predisposizione cablaggi per le Ricevitorie Lotto e 10eLotto"

Transcript

1 ALLEGATO 2 Allegato Tecnico Predisposizione cablaggi per le Ricevitorie Lotto e 10eLotto 1

2 1 PREMESSA 3 2 ELENCO MATERIALI FORNITI PER CIASCUN PUNTO VENDITA 4 3 DIMENSIONI/PESI DEI MATERIALI FORNITI 5 4 INFRASTRUTTURA SOLUZIONE PROPOSTA 6 5 INFRASTRUTTURA - SCHEMA INDICATIVO 7 6 PREDISPOSIZIONE CABLAGGI E IMPIANTI PRESSO IL PUNTO VENDITA 8 2

3 1 PREMESSA L obiettivo di questo documento e quello di descrive l infrastruttura integrativa di cui saranno dotate ricevitorie Lotto presso le quali sarà operativo il gioco 10eLotto e dare indicazioni per l installazione delle apparecchiature necessarie alla messa in opera. Il materiale fornito da Lottomatica sarà consegnato al PdV tramite corriere gestito da società incaricata da Lottomatica sulla base di un apposito piano operativo. Su tale piano saranno differenziati i pdv che riceveranno il Monitor da 22 dai pdv che riceveranno il Monitor da 32. 3

4 2 ELENCO MATERIALI FORNITI PER CIASCUN PUNTO VENDITA Di seguito l elenco dei materiali forniti da Lottomatica per ogni singola Ricevitoria : n. 1 PC n. 1 Tasca porta PC idonea ad installare Monitor da 22 o 32 n. 1 Monitor da 22 oppure n. 1 Monitor da 32 n. 1 Staffa da parete inclinabile per il monitor da 22 o per il Monitor da 32 (la staffa deve sostenere oltre al monitor anche la Tasca porta PC ed il PC) (ATTENZIONE qualora la parete non dovesse essere adeguato al sostenere un peso di circa 20 Kg., si consiglia di predisporre due catenelle ancorate al soffitto di portata sufficiente) n. 1 Cavo VGA per collegamento Monitor (di circa 1 mt) n. 1 Cavo alimentazione da PC a presa di corrente (lunghezza minima di 1,5 mt) n. 1 Cavo alimentazione da PC a Monitor (di circa 1 mt) Tutto il materiale di ferramenta, come viti, dadi, rondelle tasselli ecc., necessari all assemblaggio e al fissaggio del kit a parete Ciascun monitor ha in dotazione la relativa base per il posizionamento su un piano orizzontale nell ipotesi che il pdv richieda una installazione in tale modalità. 4

5 3 DIMENSIONI/PESI MASSIMI DEI MATERIALI FORNITI Materiale HW Dimensioni mm (LxPxH) Peso 1 PC 300x60x300 (dimensioni massime) 5 kg 1 Monitor da 22 A seguito esito A seguito esito 1 Monitor da 32 A seguito esito A seguito esito 1 Staffa per Monitor 22 o 32 A seguito esito A seguito esito 1 Tasca porta PC 320x70x320 3,5 kg 1 cavo VGA 1 cavo di alimentazione 1 cavo di alimentazione Cavo VGA 1 mt Cavo alim. Min 1,5 mt Cavo alim. 1 mt 5

6 4 INFRASTRUTTURA SOLUZIONE PROPOSTA Di seguito si riporta la soluzione infrastrutturale per le ricevitorie 6

7 5 INFRASTRUTTURA - SCHEMA INDICATIVO Rispetto alla situazione in essere nei PDV dovranno essere aggiunti gli elementi integrativi forniti da Lottomatica indicati nella seguente figura. La staffa di sostegno della Tasca porta PC, del PC e del Monitor dovrà essere posizionata su una parete in modo tale da rendere ben visibile il Monitor nell area di gioco A B Z C C G E F H H ELEMENTI GIA PRESENTI NEL PdV ELEMENTI INTEGRATIVI A B BORCHIA ADSL ROUTER/SWITCH Punto alimentazione PC Punto Collegamento Antenna (opzionale) C G TERMINALE STAMPANTE Z (cavo UTP tra router/switch PC e Monitor): max 60 Mt H E F MONITOR 22 o 32 TASCA Porta PC e PC STAFFA Cavo VGA tra PC e Monitor (max 1,00 mt) Cavo antenna coassiale 75 Ohm tra STB e punto collegamento antenna Il PC (in figura l elemento F) DEVE STARE AL MAX A 50 CM DALLA PRESA DI ALIMENTAZIONE 7

8 6 PREDISPOSIZIONE CABLAGGI E IMPIANTI PRESSO IL PUNTO VENDITA Per la messa in opera di quanto fornito da Lottomatica si rende necessario quanto segue : Fissaggio staffa di sostegno apparati alla parete al fine di rendere ben visibile il Monitora i giocatori (l altezza sarà definita a seguito di sopralluogo) Fissaggio della Tasca porta PC alla Staffa Fissaggio del Monitor alla Tasca porta PC Inserimento e Fissaggio del PC all interno della Tasca porta PC Realizzazione del cablaggio tramite canalina apribile per collegamento rete LAN da Router/Switch a PC. Il collegamento deve avvenire tramite cavo Rj45 Utp categoria 5 o sup. nel rispetto dello standard EIA568A La lunghezza massima prevista per il cavo UTP è di 60 mt. Realizzazione del cablaggio tramite canalina apribile per collegamento alla rete elettrica con eventuale fornitura di un adattatore per la presa di corrente per il STB tipo Schuko (si evidenzia che la lunghezza del cavo elettrico fornito è di 1,5m) Se nel PdV è già presente una presa TV, realizzazione del cablaggio tramite canalina apribile per collegamento alla presa TV con fornitura del cavo antenna coassiale 75 Ohm tra PC e punto antenna ATTENZIONE Il PC è utilizzabile solo ed esclusivamente dal MONITOR fornito da Lottomatica finalizzato al gioco del 10eLotto. L ubicazione del Monitor deve essere tale che il cavo di collegamento UTP non superi i 60 mt. i Impianto elettrico a norma (leggi 186/68 e 46/90 e dal DPR 447/91, con una presa come indicato nello schema precedente. Il totale di assorbimento elettrico delle attrezzature fornite è non superiore a 500 watt i Le attività di installazione ed il cablaggio del PdV devono essere eseguite nel rispetto delle normative vigenti al fine di consentire la fase di Attivazione del Monitor e PC con verifica di funzionalità da parte di Olivetti Nella effettuazione dei cablaggi, la LAN ed i CAVI ELETTRICI devono risiedere su CANALINE SEPARATE e APRIBILI Tutti i materiali non forniti da Lottomatica e quindi non espressamente indicati sono a carico della ditta che eseguirà l attività di cablaggio e di installazione presso il PdV. 8

ESEDRA ENERGIA. S o c i e t à C o o p. S o c. SISTEMI DI FISSAGGIO PER PANNELLI SOLARI C A T A L O G O 2 0 1 1

ESEDRA ENERGIA. S o c i e t à C o o p. S o c. SISTEMI DI FISSAGGIO PER PANNELLI SOLARI C A T A L O G O 2 0 1 1 ESEDRA ENERGIA S o c i e t à C o o p. S o c. SISTEMI DI FISSAGGIO PER PANNELLI SOLARI C A T A L O G O 2 0 1 1 La decennale esperienza di Esedra nel mondo delle energie rinnovabili ha dato vita alla linea

Dettagli

Dal punto di vista organizzativo sono possibili due soluzioni per il sistema di rete.

Dal punto di vista organizzativo sono possibili due soluzioni per il sistema di rete. Premessa. La traccia di questo anno integra richieste che possono essere ricondotte a due tipi di prove, informatica sistemi, senza lasciare spazio ad opzioni facoltative. Alcuni quesiti vanno oltre le

Dettagli

Era M & Era MH. I nuovi motori per tende e tapparelle, anche con manovra di soccorso manuale. Compatti e robusti, semplici e pratici da installare.

Era M & Era MH. I nuovi motori per tende e tapparelle, anche con manovra di soccorso manuale. Compatti e robusti, semplici e pratici da installare. Era M & Era MH I nuovi motori per tende e tapparelle, anche con manovra di soccorso manuale. Compatti e robusti, semplici e pratici da installare. Era M Motore tubolare ideale per tende e tapparelle con

Dettagli

GUIDA ALLA REALIZZAZIONE DEI VANI TECNICI PER ASCENSORI E PIATTAFORME ELEVATRICI

GUIDA ALLA REALIZZAZIONE DEI VANI TECNICI PER ASCENSORI E PIATTAFORME ELEVATRICI GUIDA ALLA REALIZZAZIONE DEI VANI TECNICI PER ASCENSORI E PIATTAFORME ELEVATRICI Introduzione Le dimensioni delle cabine degli ascensori debbono rispettare valori minimi stabiliti dalle normative vigenti,

Dettagli

Elettrificatori per recinti

Elettrificatori per recinti Elettrificatori per recinti 721 Cod. R315527 Elettri catore multifunzione PASTORELLO SUPER PRO 10.000 Articolo professionale, dotato di rotoregolatore a 3 posizioni per 3 diverse elettroscariche. Può funzionare

Dettagli

Scaldasalviette costruito con elementi orizzontali in acciaio del diametro di 20 mm saldati per fusione con collettori diametro 34 mm

Scaldasalviette costruito con elementi orizzontali in acciaio del diametro di 20 mm saldati per fusione con collettori diametro 34 mm BAT 20 W ESEMPIO D ORDE Per eseguire correttamente l ordine di questo modello seguire l esempio sotto riportato: PRODOTTO BA20#080050 0B1 ST 9010 BA20#080050 articolo riportato nella tabella prezzi a fianco

Dettagli

Sensore di temperatura ambiente TEMPSENSOR-AMBIENT

Sensore di temperatura ambiente TEMPSENSOR-AMBIENT Sensore di temperatura ambiente TEMPSENSOR-AMBIENT Istruzioni per l'installazione TempsensorAmb-IIT110610 98-0042610 Versione 1.0 IT SMA Solar Technology AG Indice Indice 1 Avvertenze su queste istruzioni.....................

Dettagli

Sistem Cube PICCOLI APPARTAMENTI, LOCALI HOBBY, GARAGES

Sistem Cube PICCOLI APPARTAMENTI, LOCALI HOBBY, GARAGES LIMITED WARRANTY PICCOLI APPARTAMENTI, LOCALI HOBBY, GARAGES Sistem Cube La centrale Sistem Cube è una soluzione geniale per tutti gli spazi ridotti. Compattezza, razionalità e potenza la rendono adatta

Dettagli

OPERE PREFABBRICATE INDUSTRIALI

OPERE PREFABBRICATE INDUSTRIALI Cap. XIV OPERE PREFABBRICATE INDUSTRIALI PAG. 1 14.1 OPERE COMPIUTE Opere prefabbricate in cemento armato. Prezzi medi praticati dalle imprese specializzate del ramo per ordinazioni dirette (di media entità)

Dettagli

Listino Prezzi al Pubblico Bora Luglio 2014

Listino Prezzi al Pubblico Bora Luglio 2014 BORA Professional BORA Classic BORA Basic Listino Prezzi al Pubblico Bora Luglio 2014 Progettazione d avanguardia Aspirazione efficace dei vapori nel loro punto d origine BORA Professional Elementi da

Dettagli

Dell Smart-UPS 1500 3000 VA

Dell Smart-UPS 1500 3000 VA Dell Smart-UPS 100 000 VA 0 V Protezione interattiva avanzata dell'alimentazione per server e apparecchiature di rete Affidabile. Razionale. Efficiente. Gestibile. Dell Smart-UPS, è l'ups progettato da

Dettagli

Citofono senza fili. Installazione. ed uso. (fascicolo staccabile all interno)

Citofono senza fili. Installazione. ed uso. (fascicolo staccabile all interno) Citofono senza fili Installazione ed uso (fascicolo staccabile all interno) Sommario Presentazione... 3 Descrizione... 4 La postazione esterna... 4 La placca esterna... 4 Il quadro elettronico... 4 La

Dettagli

... Printed by Italsoft S.r.l. - www.italsoft.net

... Printed by Italsoft S.r.l. - www.italsoft.net ........... COMUNITA' MONTANA MUGELLO Oggetto dei lavori: REALIZZAZIONE DI NUOVO LOCALE TECNICO - I DIACCI II LOTTO Progettista: Geom. Francesco Minniti COMPUTO METRICO ESTIMATIVO 2 LOTTO - COMPUTO METRICO

Dettagli

LIBRETTO D ISTRUZIONI

LIBRETTO D ISTRUZIONI I LIBRETTO D ISTRUZIONI APRICANCELLO SCORREVOLE ELETTROMECCANICO girri 130 VISTA IN SEZIONE DEL GRUPPO RIDUTTORE GIRRI 130 ELETTROMECCANICO PER CANCELLI SCORREVOLI COPERCHIO COFANO SUPPORTO COFANO SCATOLA

Dettagli

GUIDA ALLE SOLUZIONI

GUIDA ALLE SOLUZIONI La caratteristica delle trasmissioni digitali è " tutto o niente ": o il segnale è sufficiente, e quindi si riceve l'immagine, oppure è insufficiente, e allora l'immagine non c'è affatto. Non c'è quel

Dettagli

POMPE ELETTRICHE 12-24 Volt DC

POMPE ELETTRICHE 12-24 Volt DC POMPE GASOLIO - 2 - POMPE ELETTRICHE 12-24 Volt DC serie EASY con pompante in alluminio DP3517-30 - 12 Volt DP3518-30 - 24 Volt Elettropompa rotativa a palette autoadescante con by-pass, pompante in alluminio

Dettagli

ITALIANO SANO Liftkar SAL 2006 RZ.indd 1 SANO Liftkar SAL 2006 RZ.indd 1 04.07.2006 9:56:34 Uhr 04.07.2006 9:56:34 Uhr

ITALIANO SANO Liftkar SAL 2006 RZ.indd 1 SANO Liftkar SAL 2006 RZ.indd 1 04.07.2006 9:56:34 Uhr 04.07.2006 9:56:34 Uhr ITALIANO SANO Liftkar SAL 2006 RZ.indd 1 04.07.2006 9:56:34 Uhr 1 LIFTKAR, il carrello motorizzato saliscale e MODULKAR, il carrello manuale. 2 3 Caratteristiche principali: 1) Tubolare in Alluminio in

Dettagli

www.dometic-waeco.it

www.dometic-waeco.it www.dometic-waeco.it 146 Cucina da viaggio Macchine da caffè 148 151 Bollitore per l acqua 152 153 146 147 PerfectCoffee WAECO PerfectCoffee per 6 tazze Su misura per i camion Macchina da caffè WAECO a

Dettagli

CADUTA DALL ALTO E LINEE VITA LA LEGGE PAROLARI

CADUTA DALL ALTO E LINEE VITA LA LEGGE PAROLARI CORSO DI AGGIORNAMENTO PER LA FORMAZIONE DELLE COMPETENZE PROFESSIONALI IN MATERIA DI SICUREZZA NEI CANTIERI EDILI ALLA LUCE DELL ENTRATA IN VIGORE DEL NUOVO TESTO UNICO SULLA SICUREZZA D.Lgs. 9 aprile

Dettagli

ANALISI PREZZI AGGIUNTIVI

ANALISI PREZZI AGGIUNTIVI PA.01 Oneri di discarica valutati a mc misurato sul volume effettivo di scavo o demolizione. Oneri di discarica MC 1.000 24.76 24.76 TOTALE 24.76 PREZZO TOTALE PER MC 24.76 Pagina 1 di 11 PA.02 Fornitura

Dettagli

Sistema FS Uno Istruzione di montaggio. 1 Generalità 2. 2 Palificazione 3. 3 Montaggio dei singoli gruppi dei componenti 4. 4 Elenco dei componenti 6

Sistema FS Uno Istruzione di montaggio. 1 Generalità 2. 2 Palificazione 3. 3 Montaggio dei singoli gruppi dei componenti 4. 4 Elenco dei componenti 6 Sistema FS Uno Istruzione di montaggio CONTENUTO Pagina 1 Generalità 2 2 Palificazione 3 3 Montaggio dei singoli gruppi dei componenti 4 4 Elenco dei componenti 6 5 Rappresentazione esplosa del sistema

Dettagli

ELENCO PREZZI DI RIFERIMENTO PER IMPIANTI TERMICI INFERIORI A 35 kw Opere di adeguamento dell impianto termico

ELENCO PREZZI DI RIFERIMENTO PER IMPIANTI TERMICI INFERIORI A 35 kw Opere di adeguamento dell impianto termico ALLEGATO A ELENCO PREZZI DI RIFERIMENTO PER IMPIANTI TERMICI INFERIORI A 35 kw Opere di adeguamento dell impianto termico A) SOPRALLUOGHI, VISITE TECNICHE, VERIFICHE DI IMPIANTI A.1) Sopralluogo ed esame

Dettagli

Elettrobisturi ad alta frequenza AUTOCON II 80 UNITS 7-2 07/2014-IT

Elettrobisturi ad alta frequenza AUTOCON II 80 UNITS 7-2 07/2014-IT Elettrobisturi ad alta frequenza AUTOCON II 80 UNITS 7-2 07/2014-IT Elettrobisturi ad alta frequenza AUTOCON II 80 L unità AUTOCON II 80 è un elettrobisturi ad alta frequenza compatto e potente che convince

Dettagli

Brushless. Brushless

Brushless. Brushless Motori Motori in in corrente corrente continua continua Brushless Brushless 69 Guida alla scelta di motori a corrente continua Brushless Riduttore 90 Riddutore Coppia massima (Nm)! 0,6,7 30 W 5,5 max.

Dettagli

Compressori serie P Dispositivi elettrici (PA-05-02-I)

Compressori serie P Dispositivi elettrici (PA-05-02-I) Compressori serie P Dispositivi elettrici (PA-05-02-I) 5. MOTORE ELETTRICO 2 Generalità 2 CONFIGURAZIONE PART-WINDING 2 CONFIGURAZIONE STELLA-TRIANGOLO 3 Isolamento del motore elettrico 5 Dispositivi di

Dettagli

FORM. superiori a 80 cm. 1,1 4,2 L-2,2 L

FORM. superiori a 80 cm. 1,1 4,2 L-2,2 L FORM FORM è un calorifero estremamente versatile ed elegante grazie alla forma particolare dei collettori e alle dimensioni dei tubi radianti, decisamente ridotte (ø1 mm). Form è prodotto in due modelli:

Dettagli

Sistemi di citofonia e videocitofonia Posti interni Zenith Posti esterni Musa

Sistemi di citofonia e videocitofonia Posti interni Zenith Posti esterni Musa Sistemi di citofonia e videocitofonia Posti interni Zenith Posti esterni Musa Indice Sistemi di citofonia e videocitofonia - Tecnologia e qualità... - Installazione più facile e rapida... 4 - I sistemi

Dettagli

Sistemi e attrezzature per la sicurezza

Sistemi e attrezzature per la sicurezza SISTEMI E ATTREZZATURE PER LA SICUREZZA Cavalletti di segnalazione...85 Segnalatore di sicurezza fisso...85 Over-The-Spill System...85 Coni di sicurezza e accessori...86 Barriere mobili...87 Segnalatore

Dettagli

Guide Guide su rotelle, guide su sfera Quadro, e sistema di estrazione portatastiere

Guide Guide su rotelle, guide su sfera Quadro, e sistema di estrazione portatastiere Guide Guide su rotelle, guide su sfera Quadro, e sistema di estrazione portatastiere Sommario Kit di assemblaggio InnoTech 2-3 Guida Quadro 6-7 Guide su sfere 8-11 Guide su rotelle 12-13 Portatastiere

Dettagli

Pannello agli infrarossi con lampada alogena ELIR Per tutte le applicazioni esterne in cui si desidera un'elevata flessibilità.

Pannello agli infrarossi con lampada alogena ELIR Per tutte le applicazioni esterne in cui si desidera un'elevata flessibilità. 1200 W Riscaldamento elettrico 1 model Pannello agli infrarossi con lampada alogena ELIR Per tutte le applicazioni esterne in cui si desidera un'elevata flessibilità. Applicazioni ELIR offre un riscaldamento

Dettagli

OPERE SPECIALI PREFABBRICATI

OPERE SPECIALI PREFABBRICATI OPERE SPECIALI PREFABBRICATI (Circ. Min. 13/82) ISTRUZIONI SCRITTE (Articolo 21) Il fornitore dei prefabbricati e della ditta di montaggio, ciascuno per i settori di loro specifica competenza, sono tenuti

Dettagli

LA PROTEZIONE DA RISCHI DI CADUTA DAI LUCERNARI nelle coperture industriali

LA PROTEZIONE DA RISCHI DI CADUTA DAI LUCERNARI nelle coperture industriali LA PROTEZIONE DA RISCHI DI CADUTA DAI LUCERNARI nelle coperture industriali MANUALE TECNICO APPLICATIVO A CURA DI ASSOCOPERTURE PERCHÈ PROTEGGERE I VUOTI Riteniamo necessario parlare ai tecnici del settore

Dettagli

Istruzioni per l uso Sartorius

Istruzioni per l uso Sartorius Istruzioni per l uso Sartorius Descrizione dell interfaccia per le bilance Entris, ED, GK e GW Indice Impiego previsto Indice.... 2 Impiego previsto.... 2 Funzionamento.... 2 Uscita dati.... 3 Formato

Dettagli

MONDIALE NELLE SOLUZIONI PER L ISOLAMENTO

MONDIALE NELLE SOLUZIONI PER L ISOLAMENTO L innovativo sistema per la ristrutturazione delle pareti dall interno LEADER MONDIALE NELLE SOLUZIONI PER L ISOLAMENTO Costi energetici elevati e livello di comfort basso: un problema in crescita La maggior

Dettagli

Seminario Tecnico Piacenza 31/01/2013

Seminario Tecnico Piacenza 31/01/2013 Seminario Tecnico Piacenza 31/01/2013 Misure di prevenzione e protezione collettive e individuali in riferimento al rischio di caduta dall alto nei cantieri edili A cura dei Tec. Prev. Mara Italia, Marco

Dettagli

Catalogo profili per strutture e banchi e linee modulari

Catalogo profili per strutture e banchi e linee modulari Profilati in alluminio a disegno/standard/speciali Dissipatori di calore in barre Dissipatori di calore ad ALTO RENDIMENTO Dissipatori di calore per LED Dissipatori di calore lavorati a disegno e anodizzati

Dettagli

Modell 8108.1 H D. Modell 8108.1. Modell 8108.1. Modell 8108.1

Modell 8108.1 H D. Modell 8108.1. Modell 8108.1. Modell 8108.1 ie gelieferten bbildungen sind teilweise in arbe. Nur die Vorschaubilder sind in raustufen. ei ruckdatenerstellung bitte beachten, dass man die ilder ggf. in raustufen umwandelt. 햽 햾 Vielen ank 12.0/2010

Dettagli

pag. 1 Num.Ord. TARIFFA E DEGLI Quantità R. E L E M E N T I unitario TOTALE R I P O R T O

pag. 1 Num.Ord. TARIFFA E DEGLI Quantità R. E L E M E N T I unitario TOTALE R I P O R T O pag. 1 R I P O R T O 023573g Valvola a sfera in ottone cromato di diam. 2" con maniglia a leva gialla. Si intende compreso nel prezzo la mano d'opera e quanto altro necessario a rendere l'opera finita

Dettagli

CIRCOLAZIONE NATURALE. NATURAL SOL Pacchetti solari a circolazione naturale

CIRCOLAZIONE NATURALE. NATURAL SOL Pacchetti solari a circolazione naturale CIRCOLAZIONE NATURALE NATURAL SOL Pacchetti solari a circolazione naturale 1964 2014 Immergas. Una lunga storia alle spalle, insegna a guardare in avanti. Il 5 febbraio del 1964, Immergas nasceva dal

Dettagli

Termocoppie per alte temperature serie Rosemount 1075 e 1099

Termocoppie per alte temperature serie Rosemount 1075 e 1099 Termocoppie per alte temperature serie Rosemount 1075 e 1099 Misure precise e affidabili in applicazioni ad alta temperatura, come il trattamento termico e i processi di combustione Materiali ceramici

Dettagli

EFFETTO ANTIGHIACCIO: La potenza occorrente al metro quadro per prevenire la

EFFETTO ANTIGHIACCIO: La potenza occorrente al metro quadro per prevenire la Sistema scaldante resistivo per la protezione antighiaccio ed antineve di superfici esterne Il sistema scaldante ha lo scopo di evitare la formazione di ghiaccio e l accumulo di neve su superfici esterne

Dettagli

Materiale di radiocomunicazione

Materiale di radiocomunicazione BevSTitelSeite PROTEZIONE DELLA POPOLAZIONE Materiale di radiocomunicazione Ricetrasmittente SE-125 UFFICIO FEDERALE DELLA PROTEZIONE DELLA POPOLAZIONE Febbraio 2004 1503-00-1-02-i.doc Indice Ricetrasmittente

Dettagli

Wolly 2 EDILIZIA VERTICALE

Wolly 2 EDILIZIA VERTICALE LIMITED WARRANTY EDILIZIA VERTICALE Wolly 2 La centrale che per la sua versatilità di installazione ha rivoluzionato il concetto di aspirapolvere centralizzato, consentendo la sua installazione anche nei

Dettagli

Mai più offline. viprinet. Multichannel VPN Router Multichannel VPN Hub

Mai più offline. viprinet. Multichannel VPN Router Multichannel VPN Hub viprinet Mai più offline. Multichannel VPN Router Multichannel VPN Hub Adatti per la connettività Internet e reti VPN Site-to-Site Bounding effettivo delle connessioni WAN (fino a sei) Design modulare

Dettagli

Avviatore d emergenza 12-24 Volts 4500-2250 A

Avviatore d emergenza 12-24 Volts 4500-2250 A 443 00 49960 443 00 49961 443 00 49366 443 00 49630 443 00 49963 443 00 49964 443 00 49965 976-12 V 2250 A AVVIATORE 976 C-CARICATORE AUTOM. 220V/RICAMBIO 918 BATT-BATTERIA 12 V 2250 A/RICAMBIO 955 CAVO

Dettagli

Linee guida per l azione Scuol@ 2.0

Linee guida per l azione Scuol@ 2.0 Linee guida per l azione Scuol@ 2.0 1. Introduzione al Piano Nazionale Scuola Digitale Il Piano Nazionale Scuola Digitale (PNSD) comprende una pluralità di azioni coordinate, finalizzate a creare ambienti

Dettagli

MISURARE CON INTELLIGENZA BARRIERA OPTOELETTRONICA DI MISURAZIONE LGM

MISURARE CON INTELLIGENZA BARRIERA OPTOELETTRONICA DI MISURAZIONE LGM MISURARE CON INTELLIGENZA BARRIERA OPTOELETTRONICA DI MISURAZIONE LGM Barriera optoelettronica di misurazione LGM Misurare con intelligenza - nuove dei materiali in tutti i mercati La nuova Serie LGM di

Dettagli

TABELLA B. RISORSE INFRASTRUTTURALI E LOGISTICHE di cui all art. 8

TABELLA B. RISORSE INFRASTRUTTURALI E LOGISTICHE di cui all art. 8 TABELLA B RISORSE INFRASTRUTTURALI E LOGISTICHE di cui all art. 8 1 B1) Disponibilità dei locali B1.1) Scansione del documento di disponibilità esclusiva dei locali della sede operativa per almeno tre

Dettagli

CONDIZIONI DI CONTRATTO

CONDIZIONI DI CONTRATTO CONDIZIONI DI CONTRATTO 1. Oggetto del Contratto 1.1 WIND Telecomunicazioni S.p.A. con sede legale in Roma, Via Cesare Giulio Viola 48, (di seguito Wind ), offre Servizi di comunicazione al pubblico e

Dettagli

Manuale Tecnico di installazione e programmazione

Manuale Tecnico di installazione e programmazione Manuale Tecnico di installazione e programmazione AVVERTENZE Questo manuale contiene informazioni esclusive appartenenti alla Combivox Srl Unipersonale. I contenuti del manuale non possono essere utilizzati

Dettagli

Gruppo termico murale a gas a premiscelazione. Serie

Gruppo termico murale a gas a premiscelazione. Serie Gruppo termico murale a gas a premiscelazione Serie GENIO Tecnic Serie GENIO TECNIC Caratteristiche principali Quali evoluzione subirà il riscaldamento per rispondere alle esigenze di case e utenti sempre

Dettagli

SERIE TK20 MANUALE DI ASSEMBLAGGIO Italiano

SERIE TK20 MANUALE DI ASSEMBLAGGIO Italiano SERIE MANUALE DI ASSEMBLAGGIO Italiano PAG. 1 ESPLOSO ANTA MOBILE VISTA LATO AUTOMATISMO PAG. 2 MONTAGGIO GUARNIZIONE SU VETRO (ANTA MOBILE E ANTA FISSA) Attrezzi e materiali da utilizzare per il montaggio:

Dettagli

Macchine per la disinfestazione e la disinfezione

Macchine per la disinfestazione e la disinfezione GPE-F GPC Macchine per la disinfestazione e la disinfezione GPE-P GPC - GPE GPC Sicurezza conforme alle ultime normative CE; valvole di sicurezza; riempi botte antinquinante; miscelatore nel coperchio

Dettagli

Tondo 20. Tondo 20 SISTEMI SCORREVOLI STRAPPO 198 TERMINALI 206 SUPPORTI 207 COMPONENTI 208

Tondo 20. Tondo 20 SISTEMI SCORREVOLI STRAPPO 198 TERMINALI 206 SUPPORTI 207 COMPONENTI 208 59 Alluminio Alluminio Bianco Nero opaco Bianco opaco Solo su richiesta 61 194 211 Avorio Solo su richiesta SISTEMI SCORREVOLI STRAPPO 198 TERMINALI 206 SUPPORTI 207 COMPONENTI 208 SISTEMI SCORREVOLI

Dettagli

LE CADUTE DALL ALTO E

LE CADUTE DALL ALTO E LE CADUTE DALL ALTO E LA RESPONSABILITÀ DEGLI AMMINISTRATORI A.U. Salvatore Ruocco Lecce, 15 febbraio 2014 PROGRAMMA 1) Rischio caduta: normativa e soggetti coinvolti 2) UNI EN 795 e dispositivi di ancoraggio

Dettagli

Guida alla scelta di motori a corrente continua

Guida alla scelta di motori a corrente continua Motori Motori in in corrente corrente continua continua 5 Guida alla scelta di motori a corrente continua Riddutore Coppia massima (Nm)! Tipo di riduttore!,5, 8 8 8 Potenza utile (W) Motore diretto (Nm)

Dettagli

DUE FILI PLUS. Con Due Fili Plus la videocitofonia può arrivare molto lontano.

DUE FILI PLUS. Con Due Fili Plus la videocitofonia può arrivare molto lontano. DUE FILI PLUS Con Due Fili Plus la videocitofonia può arrivare molto lontano. Abbiamo aumentato le performance, le distanze, le possibilità di dialogo. Da oggi con la nuova tecnologia Due Fili Plus si

Dettagli

Serrature a 3 punti di chiusura. a cilindro europeo per porte in alluminio e ferro

Serrature a 3 punti di chiusura. a cilindro europeo per porte in alluminio e ferro Serrature a 3 punti di chiusura a cilindro europeo per porte in alluminio e ferro Serrature a 3 punti di chiusura a cilindro europeo per porte in alluminio e ferro ElEvata sicurezza - Catenaccio laterale

Dettagli

SISTEMA DI CONTROLLO ACCESSI FUNZIONANTE SU RETE LonWorks (ANSI/EIA 709, EN 14908) E CONFORME ALLE DIRETTIVE LonMark DI INTEROPERABILITA.

SISTEMA DI CONTROLLO ACCESSI FUNZIONANTE SU RETE LonWorks (ANSI/EIA 709, EN 14908) E CONFORME ALLE DIRETTIVE LonMark DI INTEROPERABILITA. APICE s.r.l. SISTEMA DI CONTROLLO ACCESSI FUNZIONANTE SU RETE LonWorks (ANSI/EIA 709, EN 14908) E CONFORME ALLE DIRETTIVE LonMark DI INTEROPERABILITA. Descrizione del sistema Luglio 2006 SISTEMA DI CONTROLLO

Dettagli

Modulo di ricezione radio NBFP490 con telecomando master Istruzioni di montaggio, uso e manutenzione

Modulo di ricezione radio NBFP490 con telecomando master Istruzioni di montaggio, uso e manutenzione WWW.FUHR.DE Modulo di ricezione radio NBFP490 con telecomando master Istruzioni di montaggio, uso e manutenzione Le presenti istruzioni dovranno essere trasmesse dall addetto al montaggio all utente MBW24-IT/11.14-8

Dettagli

Manuale d uso SUNNY BOY 6000TL

Manuale d uso SUNNY BOY 6000TL Pagina del titolo Manuale d uso SUNNY BOY 6000TL SB6000TL-21-BE-it-10 IMIT-SB60TL21 Versione 1.0 ITALIANO SMA Solar Technology AG Indice Indice 1 Note relative al presente documento...7 2 Sicurezza...9

Dettagli

ISTRUZIONI PER LA PROGETTAZIONE DEI SISTEMI DI PROTEZIONE CONTRO LE CADUTE DALL ALTO

ISTRUZIONI PER LA PROGETTAZIONE DEI SISTEMI DI PROTEZIONE CONTRO LE CADUTE DALL ALTO Dipartimento di Prevenzione SERVIZIO SPISAL Via S. Andrea, 8 32100 Belluno Tel. 0437 516927 Fax 0437 516923 e-mail: serv.spisal.bl@ulss.belluno.it Dipartimento di Prevenzione SERVIZIO SPISAL Via Borgo

Dettagli

PROVINCIA DI SAVONA Settore Gestione della Viabilità, Strutture, Infrastrutture, Urbanistica

PROVINCIA DI SAVONA Settore Gestione della Viabilità, Strutture, Infrastrutture, Urbanistica ALLEGATO F PROVINCIA DI SAVONA Settore Gestione della Viabilità, Strutture, Infrastrutture, Urbanistica Appalto n. 1649 - S.P. n. 29 del Colle di Cadibona. Lavori di adeguamento del tracciato stradale

Dettagli

MANUALE DI INSTALLAZIONE

MANUALE DI INSTALLAZIONE MANUALE DI INSTALLAZIONE La soluzione in nero La soluzione Comax La soluzione Quadmax La soluzione universale La soluzione estetica La soluzione Utility Il modulo Honey Versione IEC TSM_IEC_IM_2011_RevA

Dettagli

Manuale dell operatore

Manuale dell operatore Technical Publications 20 Z-30 20HD Z-30 Manuale dell operatore Modelli precedenti al numero di serie 2214 First Edition, Second Printing Part No. 19052IT Sommario Pagina Norme di sicurezza... 3 Controllo

Dettagli

APPARECCHIO da TAVOLO o da PAVIMENTO

APPARECCHIO da TAVOLO o da PAVIMENTO APPARECCHI DA TAVOLO E DA PAVIMENTO SERIE: CILINDRO QI 220 Volt Tri APPARECCHIO da TAVOLO o da PAVIMENTO VERSIONI, ACCESSORI e DIMENSIONI CILINDRO.QI 220 Volt Tri Piccolo apparecchio in ottone da porre

Dettagli

CONNESSIONI IN MORSETTIERA. Caratteristiche generali. Morsettiere a 6 pioli per motori

CONNESSIONI IN MORSETTIERA. Caratteristiche generali. Morsettiere a 6 pioli per motori CONNESSIONI IN MORSETTIERA Morsettiere a 6 pioli per motori -monofase -monofase con condensatore di spunto -bifase -trifase a singola velocità -trifase dahlander -trifase bipolari -trifase tripolari forniti

Dettagli

FAQ. 1 Quali sono le differenze con un accesso telefonico?

FAQ. 1 Quali sono le differenze con un accesso telefonico? FAQ 1. Quali sono le differenze con un accesso telefonico? 2. Quali sono le differenze con un collegamento DSL? 3. Funziona come un collegamento Satellitare? 4. Fastalp utilizza la tecnologia wifi (802.11)?

Dettagli

IL RADIATORE LINEE GUIDA edizione 2009

IL RADIATORE LINEE GUIDA edizione 2009 IL RADIATORE LINEE GUIDA edizione 2009 TIPOLOGIE E COMPLEMENTI DEI RADIATORI p a g. 4 IL RADIATORE TESI p a g. 7 Volume m 3 21,6 x Watt 50 = Watt 1080 LE TIPOLOGIE DI IMPIANTO p a g. 1 0 LA BASSA TEMPERATURA

Dettagli

Figurato. PowerLogic System Misura, controllo e qualità dell'energia Merlin Gerin

Figurato. PowerLogic System Misura, controllo e qualità dell'energia Merlin Gerin Merlin Gerin Figurato Amperometri e voltmetri digitali 182 Centrali di misura Power Meter 182 Centrali di misura Circuit Monitor 182 Micro Power Server 183 Gateway Ethernet EGX 183 Software SMS 183 Software

Dettagli

TESTER PROVA ALIMENTATORI A 12 VOLT CC CON CARICO VARIABILE MEDIANTE COMMUTATORI DA 4,2 A 29,4 AMPÉRE.

TESTER PROVA ALIMENTATORI A 12 VOLT CC CON CARICO VARIABILE MEDIANTE COMMUTATORI DA 4,2 A 29,4 AMPÉRE. TESTER PROVA ALIMENTATORI A 12 VOLT CC CON CARICO VARIABILE MEDIANTE COMMUTATORI DA 4,2 A 29,4 AMPÉRE. Nello Mastrobuoni, SWL 368/00 (ver. 1, 06/12/2011) Questo strumento è utile per verificare se gli

Dettagli

AC Anywhere. Inverter. Manuale utente. F5C400u140W, F5C400u300W F5C400eb140W e F5C400eb300W

AC Anywhere. Inverter. Manuale utente. F5C400u140W, F5C400u300W F5C400eb140W e F5C400eb300W AC Anywhere Inverter (prodotto di classe II) Manuale utente F5C400u140W, F5C400u300W F5C400eb140W e F5C400eb300W Leggere attentamente le istruzioni riguardanti l installazione e l utilizzo prima di utilizzare

Dettagli

NICE INDUSTRIAL DOORS

NICE INDUSTRIAL DOORS NICE INDUSTRIAL DOORS UNA GAMMA COMPLETA DI CENTRALI DI COMANDO E MOTORIDUTTORI PER PORTE INDUSTRIALI. INSTALLAZIONE E PROGRAMMAZIONE ANCORA PIÙ SEMPLICI NICE OPENS UP YOUR BUSINESS! SISTEMI DI AUTOMAZIONE

Dettagli

AMIANTO PIANO DI LAVORO

AMIANTO PIANO DI LAVORO AMIANTO PIANO DI LAVORO Piano di lavoro [art. 256 D. Lgs. 81/2008] I lavori di demolizione o rimozione dei materiali contenenti amianto possono essere effettuati solo da imprese iscritte all Albo nazionale

Dettagli

Catalogo Tecnico 2012 OLA 20

Catalogo Tecnico 2012 OLA 20 Catalogo Tecnico 2012 OLA 20 Catalogo Tecnico 2012 OLA 20 CATALOGO TECNICO SCARICATO DA WWW.SNAIDEROPARTNERS.COM IL CATALOGO È SOGGETTO AD AGGIORNAMENTI PERIODICI SEGNALATI ALL INTERNO DI EXTRANET: PRIMA

Dettagli

COME NON CADERE NELLA RETE. Guida alla progettazione di un cablaggio strutturato per le scuole secondarie superiori

COME NON CADERE NELLA RETE. Guida alla progettazione di un cablaggio strutturato per le scuole secondarie superiori COME NON CADERE NELLA RETE Guida alla progettazione di un cablaggio strutturato per le scuole secondarie superiori Come non cadere nella rete guida alla progettazione di un cablaggio strutturato per le

Dettagli

Manuale d'istruzioni. Alimentatore DC Programmabile 200 Watt (40 Volt / 5 Amp) Modello 382280

Manuale d'istruzioni. Alimentatore DC Programmabile 200 Watt (40 Volt / 5 Amp) Modello 382280 Manuale d'istruzioni Alimentatore DC Programmabile 200 Watt (40 Volt / 5 Amp) Modello 382280 382280 Introduzione Congratulazioni per aver acquistato l'alimentatore DC Programmabile 382280 della Extech.

Dettagli

Guida alla scelta Motori tubolari per tapparelle

Guida alla scelta Motori tubolari per tapparelle Nice Guida alla scelta La linea più completa di sistemi d automazione per tende, tapparelle e serrande. Guida alla scelta Motori tubolari per tapparelle Nice mette a Vostra disposizione questa semplice

Dettagli

PT-27. Torcia per il taglio con arco al plasma. Manuale di istruzioni (IT)

PT-27. Torcia per il taglio con arco al plasma. Manuale di istruzioni (IT) PT-27 Torcia per il taglio con arco al plasma Manuale di istruzioni (IT) 0558005270 186 INDICE Sezione/Titolo Pagina 1.0 Precauzioni per la sicurezza........................................................................

Dettagli

VAV-EasySet per VARYCONTROL

VAV-EasySet per VARYCONTROL 5/3.6/I/3 per VARYCONTROL Per la sanificazione di regolatori di portata TROX Italia S.p.A. Telefono 2-98 29 741 Telefax 2-98 29 74 6 Via Piemonte 23 C e-mail trox@trox.it 298 San Giuliano Milanese (MI)

Dettagli

Altre novità della nostra ampia gamma di strumenti!

Altre novità della nostra ampia gamma di strumenti! L innovazione ad un prezzo interessante Altre novità della nostra ampia gamma di strumenti! Exacta+Optech Labcenter SpA Via Bosco n.21 41030 San Prospero (MO) Italia Tel: 059-808101 Fax: 059-908556 Mail:

Dettagli

Errata Corrige. Variante. &(, 2WW Guida per la definizione della documentazione di progetto degli impianti elettrici.

Errata Corrige. Variante. &(, 2WW Guida per la definizione della documentazione di progetto degli impianti elettrici. 1250(&(, &(, 2WW Guida per la definizione della documentazione di progetto degli impianti elettrici. &(, Legge 46/ 90 - Guida per la compilazione della dichiarazione di conformità e relativi allegati &(,9

Dettagli

"A1" 795 795 - "A2").

A1 795 795 - A2). manuale d'uso LINEA VITA Linee di ancoraggio flessibili orizzontali (EN 795 Classe "C"). Ancoraggi strutturali (EN 795 Classe "A1" - "A2"). Componenti testati e certificati da organismo notificato di certificazione.

Dettagli

REGOLAMENTO PER LA GESTIONE DELL ELENCO DEGLI OPERATORI ECONOMICI DI FIDUCIA DELL UNIVERSITÀ TELEMATICA UNIVERSITAS MERCATORUM - EX ART.

REGOLAMENTO PER LA GESTIONE DELL ELENCO DEGLI OPERATORI ECONOMICI DI FIDUCIA DELL UNIVERSITÀ TELEMATICA UNIVERSITAS MERCATORUM - EX ART. Universita Telematica UNIVERSITAS MERCATORUM REGOLAMENTO PER LA GESTIONE DELL ELENCO DEGLI OPERATORI ECONOMICI DI FIDUCIA DELL UNIVERSITÀ TELEMATICA UNIVERSITAS MERCATORUM - EX ART. 125, COMMA 12 DEL D.L.VO

Dettagli

FAC SIMILE PER LA NOTIFICA AI SENSI ART.67 DEL D.LGS.R DEL 09/04/2008 N. 81

FAC SIMILE PER LA NOTIFICA AI SENSI ART.67 DEL D.LGS.R DEL 09/04/2008 N. 81 CARTA SEMPLICE FAC SIMILE PER LA NOTIFICA AI SENSI ART.67 DEL D.LGS.R DEL 09/04/2008 N. 81 ALL A.S.L. N. CN2 ALBA BRA DIPARTIMENTO DI PREVENZIONE Servizio Prevenzione Sicurezza Ambienti di Lavoro Via Vida

Dettagli

LINEE VITA UNI EN 795 - SISTEMI ANTICADUTA - DPI LINEE VITA QUALITÀ, TECNOLOGIA E INNOVAZIONE AL SERVIZIO DELLA SICUREZZA

LINEE VITA UNI EN 795 - SISTEMI ANTICADUTA - DPI LINEE VITA QUALITÀ, TECNOLOGIA E INNOVAZIONE AL SERVIZIO DELLA SICUREZZA LINEE VITA UNI EN 795 - SISTEMI ANTICADUTA - DPI LINEE VITA QUALITÀ, TECNOLOGIA E INNOVAZIONE AL SERVIZIO DELLA SICUREZZA LINEE VITA E LE CADUTE DALL ALTO In Italia le cadute dall alto costituiscono il

Dettagli

E.P. VIT s.r.l. 004 02 048 025 ZB FINITURA LUNGHEZZA DIAMETRO MATERIALE TIPOLOGIA PRODOTTO

E.P. VIT s.r.l. 004 02 048 025 ZB FINITURA LUNGHEZZA DIAMETRO MATERIALE TIPOLOGIA PRODOTTO LISTINO PREZZI E.P. VIT s.r.l. opera da oltre un decennio nel mercato della commercializzazione di VITERIA, BULLONERIA E SISTEMI DI FISSAGGIO MECCANICI. L azienda si pone quale obiettivo l offerta di prodotti

Dettagli

KV-S5055C. Innovativo meccanismo di alimentazione fogli. Scanner documenti a colori

KV-S5055C. Innovativo meccanismo di alimentazione fogli. Scanner documenti a colori Scanner documenti a colori KV-S5055C - Rilevamento documenti pinzati - Rilevamento ad ultrasuoni foglio doppio - Eccellente meccanismo del rullo. Inserimento documenti misti. Modalità carta lunga. 90 ppm

Dettagli

DESCRIZIONE. Elettrodi per rilevazione acqua. Dimensioni contenitore ca.: 71 (L) x 71 (H) x 30 (P) mm. (Da abbinare a modulo sonda art.

DESCRIZIONE. Elettrodi per rilevazione acqua. Dimensioni contenitore ca.: 71 (L) x 71 (H) x 30 (P) mm. (Da abbinare a modulo sonda art. 1009/001 1009/002D 1009/002S 1009/005D 1009/005S Frontale piatto da 25 mm per serratura e maniglia Personal Lock Frontale destro da 40 mm per serratura e maniglia Personal Lock Frontale sinistro da 40

Dettagli

Dispositivi di comunicazione

Dispositivi di comunicazione Dispositivi di comunicazione Dati, messaggi, informazioni su vettori multipli: Telefono, GSM, Rete, Stampante. Le comunicazioni Axitel-X I dispositivi di comunicazione servono alla centrale per inviare

Dettagli

*'ffis. bk# crrrà DI AcIREALE COMPUTO METRICO ESTIMATIVO. in opera di attrezzature.

*'ffis. bk# crrrà DI AcIREALE COMPUTO METRICO ESTIMATIVO. in opera di attrezzature. \w *'ffis bk# crrrà D AcREALE SETTORE PROTEZONE CVLE --ooooooo Automatizzazione del parcheggio a pagamento di via Galatea - Fornitura e posa in opera di attrezzature. COMPUTO METRCO ESTMATVO., ':. \ r

Dettagli

Guida agli Oblo e Osteriggi

Guida agli Oblo e Osteriggi Guida agli Oblo e Osteriggi www.lewmar.com Introduzione L installazione o la sostituzione di un boccaporto o oblò può rivelarsi una procedura semplice e gratificante. Seguendo queste chiare istruzioni,

Dettagli

1. Generalità. 2. Applicazione 2.1 GOLD RX/PX/CX/SD versione E/GOLD LP/ COMPACT Sensore della temperatura ambiente IT.TBLZ242.

1. Generalità. 2. Applicazione 2.1 GOLD RX/PX/CX/SD versione E/GOLD LP/ COMPACT Sensore della temperatura ambiente IT.TBLZ242. IT.TLZ242.140328 Istruzioni di installazione Sensore di temp. amb. TLZ1242, per inst., IP20/ Sensore di temp. esterna TLZ1243, per inst. esterna, IP54 GOLD/OMPT 1. Generalità Il sensore della temperatura

Dettagli

Capitolo 4 Protezione dai contatti indiretti.

Capitolo 4 Protezione dai contatti indiretti. Capitolo 4 Protezione dai contatti indiretti. La protezione contro i contatti indiretti consiste nel prendere le misure intese a proteggere le persone contro i pericoli risultanti dal contatto con parti

Dettagli

Trasmissione Seriale e Parallela. Interfacce di Comunicazione. Esempio di Decodifica del Segnale. Ricezione e Decodifica. Prof.

Trasmissione Seriale e Parallela. Interfacce di Comunicazione. Esempio di Decodifica del Segnale. Ricezione e Decodifica. Prof. Interfacce di Comunicazione Università degli studi di Salerno Laurea in Informatica I semestre 03/04 Prof. Vincenzo Auletta auletta@dia.unisa.it http://www.dia.unisa.it/professori/auletta/ 2 Trasmissione

Dettagli

Guida alle funzioni GOLD versione E, SMART Link DX

Guida alle funzioni GOLD versione E, SMART Link DX Guida alle funzioni GOLD versione E, SMART Link DX 1. Generalità La funzione SMART Link DX è progettata per il controllo della temperatura dell'aria di mandata tramite l'interconnessione di un'unità di

Dettagli

IL SEGRETO DI UN BUON RIPARTITORE

IL SEGRETO DI UN BUON RIPARTITORE FOCUS TECNICO IL SEGRETO DI UN BUON RIPARTITORE ADEGUAMENTO ALLE NORMATIVE DETRAZIONI FISCALI SUDDIVISIONE PIÙ EQUA DELLE SPESE RISPARMIO IN BOLLETTA MINOR CONSUMO GLOBALE DI TUTTO IL CONDOMINIO COSTO

Dettagli

Staffe di montaggio ed altri accessori serie MIC

Staffe di montaggio ed altri accessori serie MIC TVCC Staffe di montaggio ed altri accessori serie MIC Staffe di montaggio ed altri accessori serie MIC Gamma completa di staffe di montaggio ed altri accessori. Progettati per una perfetta integrazione

Dettagli

Veniamo al dunque, per prima cosa recuperiamo il materiale necessario:

Veniamo al dunque, per prima cosa recuperiamo il materiale necessario: Probabilmente questo problema è stato già affrontato da altri, ma volevo portare la mia esperienza diretta, riguardo alla realizzazione di un alimentatore per il caricabatterie 12 volt, ottenuto trasformando

Dettagli

Alimentatori cinesi, non tutti sanno che

Alimentatori cinesi, non tutti sanno che Alimentatori cinesi, non tutti sanno che di Roberto IS0GRB Ho acquistato di recente 3 alimentatori cinesi da 30A e uno da 50A mi e' stato regalato dal collega Salvatore IS0XGA perche' troppo rumoroso.

Dettagli