- avverso AVVISO DI ACCERTAMENTO n. (omissis)/2012 IRES-FISC.PRIV. 2007

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "- avverso AVVISO DI ACCERTAMENTO n. (omissis)/2012 IRES-FISC.PRIV. 2007"

Transcript

1 REPUBBLICA ITALIANA IN NOME DEL POPOLO ITALIANO LA COMMISSIONE TRIBUTARIA PROVINCIALE DI VARESE SEZIONE N. 12 riunita con l'intervento dei Signori: 1) SANTANGELO MIRO - Presidente 2) ZAMBELLI PAOLO MARIA - Relatore 3) RENZI MAURO - Giudice ha emesso la seguente SENTENZA sul ricorso n. 164/13 depositato il 01/03/ avverso AVVISO DI CONTESTAZIONE n. /2012 IRES-FISC.PRIV Contro AG. ENTRATE DIREZIONE PROVINCIALE DI VARESE Proposto dal Ricorrente Difeso da sul ricorso n. 165/13 depositato il 01/03/ avverso AVVISO DI ACCERTAMENTO n. /2012 IRES-FISC.PRIV Contro AG. ENTRATE DIREZIONE PROVINCIALE DI VARESE

2 Proposto dal Ricorrente Difeso da IN FATTO Con atto pervenuto in Commissione in data 1 marzo 2013, srl promuoveva ricorso contro l'atto di contestazione relativo all'anno di imposta 2007, emesso a seguito di verifica fiscale della Guardia di Finanza per gli anni 2008/2010, poi estesa alle annualità 2006 e Con l'atto sub judice veniva irrogata la sanzione per ,00 per omessa indicazione nel modello RF del Modello Unico dei costi (provvigioni), ritenuti indeducibili mediante contestuale avviso di accertamento, per l'anno 2007, per ,07. Tali costi derivavano da operazioni intercorse con società "Black List" (fornitore ). Il ricorrente eccepiva l'illegittima applicazione delle sanzioni, per inesistenza della presunta violazione: osservava che l'art. 110 comma 10 del TUIR stabilisce una presunzione relativa di indeducibilità di spese e altri componenti negativi derivanti da operazioni intercorse tra imprese residenti ed imprese domiciliate fiscalmente in Stati o territori non appartenenti all'unione Europea aventi regimi fiscali privilegiati. Aggiungeva che il successivo comma 11 prevede la non operatività di tale presunzione "quando le imprese residenti in Italia forniscano la prova che le imprese estere svolgono prevalentemente un'attività commerciale effettiva, ovvero ii) che le operazioni poste in essere rispondono ad un effettivo interesse economico e che le stesse hanno avuto concreta esecuzione". Tale regime è completato dall'obbligo di indicare tali costi "Black list" separatamente nella dichiarazione dei redditi, obbligo sanzionato - ex art. 8 comma 3 bis D.Lgs. 471/ al 10 per cento dell'importo complessivo delle spese e dei componenti negativi non indicati nella dichiarazione dei redditi, con un minimo di euro 500,00 ed un massimo di euro ,00. Specificava, in relazione all'omissione contestata con l'atto sub judice, di aver presentato, in data 26 ottobre 2011, al fine di ovviare al provvedimento sanzionatorio dichiarazione integrativa, con cui aveva sanato tale vizio meramente formale, e richiamava le sentenze delle Commissioni Tributarie che hanno statuito l'irrilevanza dell'avvio dell'attività di controllo sulla possibilità di presentazione di dichiarazione integrativa, al fine di indicare l'ammontare delle spese derivanti da operazioni intercorse con imprese domiciliate in Stati o territori non appartenenti all'unione Europea. In subordine, chiedeva l'applicazione delle sanzioni in misura fissa - di cui all'art. 8 comma 1 (e non % di cui al comma 3 bis) - trattandosi di vizio meramente formale di compilazione. Chiedeva la trattazione in pubblica udienza e la riunione al procedimento RG 165/13,

3 relativo all'avviso di accertamento di cui in narrativa, così concludendo: "Voglia l'onorevole Commissione Tributaria Provinciale adita dichiarare illegittimo e conseguentemente annullare l'atto di contestazione n. /2012 notificato il 21 dicembre 2012 e relativo all'anno di imposta 2007 per i motivi esposti nel presente ricorso". In data 22 aprile 2013 si costituiva l'agenzia delle Entrate, rilevando che, in sede di verifica, la documentazione prodotta circa i rapporti con il fornitore non era stata ritenuta sufficiente. Ne erano pertanto conseguiti i) l'avviso di accertamento con il quale erano stati ripresi a tassazione i costi black list indebitamente detratti (oggetto del procedimento sub RG 165/13) e ii) l'atto di contestazione portante la sanzione di ,00 per omessa indicazione nel quadro RF degli stessi. Osservava che la parte aveva ammesso espressamente l'omessa annotazione dei costi e che, nel caso de quo, non erano integrate nessuna delle due esimenti previste dall'art. 110 comma 11. Ciò si ripercuoteva sul sistema sanzionatorio, con applicazione dello specifico sistema di cui al comma 3 bis dell'art. 8 D.Lgs. 471/ aggiunto con la legge finanziaria e non di quello previsto dal comma 1, applicabile prima della formale conoscenza dell'attivazione di controlli. A sostegno di tale posizione richiamava l'ordinanza della Corte Costituzionale n. 392 del 2002 avente ad oggetto l'art. 9 del decreto del Presidente della Repubblica 29 settembre 1973, n. 600 (Disposizioni comuni in materia di accertamento delle imposte sui redditi), che consentiva la presentazione di dichiarazioni integrative solo in assenza di accessi ispezioni e verifiche, osservando che le sanzioni previste dai commi 1 e 3 bis hanno un diverso ambito applicativo. L'ufficio chiedeva la riunione del procedimento RG 615/13 e il rigetto del ricorso con vittoria di spese. Risulta riunito, al procedimento sub RG 164/13, il ricorso sub RG 165/13 pervenuto in commissione in data 1 marzo 2013 e promossa srl contro l'atto portante, per l'anno 2007, l'accertamento del maggior reddito di per effetto dell'indeducibilità delle provvigioni per ,07 derivanti dalle operazioni intercorse con società "Black List", oltre a maggiori imposta IRES per , IRAP per ,00 e sanzioni per complessivi Il ricorrente in atto eccepiva l'illegittimità dell'avviso per: i) violazione dei principi di buon andamento dell'azione amministrativa, affidamento e buona fede: rilevava che l'ufficio ha valutato il rapporto contrattuale con il fornitore "Black list" in maniera difforme per l'annualità 2007 (per la quale è stato notificato l'avviso di accertamento sub judice) e per la precedente annualità 2006, per la quale era stato notificato un mero atto di contestazione per la mancata formale indicazione dei costi m dichiarazione, con la conseguenza che il ricorrente ha maturato un legittimo affidamento sulla posizione dell'amministrazione finanziaria; ii) violazione dell'art. 12 comma 5 della L. 212/2000 essendosi la verifica protratta per circa due mesi;

4 iii) carenza motivazionale e probatoria dell'accertamento, per aver l'ufficio "archiviato" la contestazione relativa al 2006; iv) violazione dell'art. 110 comma 11 del TUIR per aver la società fornito "granitiche motivazioni e prove idonee a dimostrare l'esistenza delle due esimenti" e specificamente: 1) evidenza che l'impresa estera svolge un'effettiva attività commerciale (mediante produzione dell'atto costitutivo, dello statuto, del bilancio 31 marzo 2008, allegati quali documenti da 8 a 13 al ricorso), e 2) che le degli anni di imposta. Infine sul quarto motivo l'agenzia osservava che la documentazione fornita in sede di controllo e a seguito del questionario non è stata ritenuta idonea, considerati i continui cambiamenti di domicilio e di ragione sociale dell'agente la sede di Singapore doveva ritenersi meramente formale, mancando la prova della "struttura organizzativa idonea". Circa le ragioni economiche, l'agenzia osservava che il ricorrente non ha provato "con evidenza documentale la convenienza ad approvvigionarsi da un fornitore residente in un paese Black List". Infine, con riferimento alla richiesta di condanna ex art. 96 cpc, l'ufficio rilevava la carenza di giurisdizione della commissione. L'ufficio chiedeva quindi la riunione al procedimento RG 614/13 e il rigetto del ricorso con vittoria di spese. In data 6 novembre 2013 le parti chiedevano un rinvio della trattazione al fine di consentire all'agenzia di ottemperare alla sentenza 2353/2013 del TAR e, all'udienza 20 novembre 2013, la Commissione rinviava all'udienza 29 gennaio A tale udienza il ricorrente produceva documentazione attestante la conciliazione sul ricorso principale e l'ufficio confermava quanto sopra. MOTIVI DELLA DECISIONE La Commissione osserva che le parti, nel corso del giudizio, hanno raggiunto un accordo, in relazione a quello che era il petitum iniziale di cui all'avviso di accertamento oggetto di impugnazione con ricorso sub RG 165/13 e che, in occasione dell'udienza 29 gennaio 2014, hanno depositato la documentazione attestante tale conciliazione. Residua, tuttavia, la questione attinente l'omessa indicazione, in dichiarazione dei redditi, dei costi Black list, oggetto dell'atto di contestazione di cui al procedimento RG 164/13. La Commissione, vista la dichiarazione integrativa presentata dal ricorrente in data 26 ottobre 2011, in conformità con il consolidato orientamento della giurisprudenza di merito in relazione alla possibilità di sanare (anche successivamente all'avvio di accessi, ispezioni o verifiche) la formale mancata indicazione di costi Black list nel

5 Modello Unico, ritiene debbano essere annullate le sanzioni inflitte alla società contribuente. Ricorrono giusti motivi per la integrale compensazione tra le parti delle spese processuali. P.Q.M. La Commissione dichiara cessata la materia del contendere relativamente alla domanda di cui al procedimento n. 165/13 e accoglie il ricorso di cui al procedimento n. 164/13. Compensa le spese processuali. Varese lì 29 gennaio 2014.

Commissione Tributaria provinciale Bergamo, Sezione 4 Sentenza 30 gennaio 2017, n. 72

Commissione Tributaria provinciale Bergamo, Sezione 4 Sentenza 30 gennaio 2017, n. 72 Commissione Tributaria provinciale Bergamo, Sezione 4 Sentenza 30 gennaio 2017, n. 72 REPUBBLICA ITALIANA IN NOME DEL POPOLO ITALIANO LA COMMISSIONE TRIBUTARIA PROVINCIALE DI BERGAMO SEZIONE 4 riunita

Dettagli

ESTREMI: Commissione Tributaria Provinciale Lecce 2 Data: Numero: 1790/02/15

ESTREMI: Commissione Tributaria Provinciale Lecce 2 Data: Numero: 1790/02/15 ESTREMI: Commissione Tributaria Provinciale Lecce 2 ata: 21.05.2015 Numero: 1790/02/15 In caso di contestazione l'amministrazione Finanziaria ha l'onere di provare che il dirigente che ha firmato l'atto

Dettagli

ESTREMI: Commissione Tributaria Provinciale Lecce 2 Data: Numero: 1790/02/15

ESTREMI: Commissione Tributaria Provinciale Lecce 2 Data: Numero: 1790/02/15 ESTREMI: Commissione Tributaria Provinciale Lecce 2 ata: 21.05.2015 Numero: 1790/02/15 In caso di contestazione l'amministrazione Finanziaria ha l'onere di provare che il dirigente che ha firmato l'atto

Dettagli

Corte di Cassazione - copia non ufficiale

Corte di Cassazione - copia non ufficiale Civile Sent. Sez. 5 Num. 13319 Anno 2017 Presidente: CAPPABIANCA AURELIO Relatore: LOCATELLI GIUSEPPE Data pubblicazione: 26/05/2017 SENTENZA sul ricorso 24572-2010 proposto da: ALFA SRL in persona dell'amm.re

Dettagli

Avvisi di accertamento: va allegato l'atto non conosciuto dal contribuente

Avvisi di accertamento: va allegato l'atto non conosciuto dal contribuente Avvisi di accertamento: va allegato l'atto non conosciuto dal contribuente Autore: Graziotto Fulvio In: Diritto tributario, Giurisprudenza commentata È illegittimo l'accertamento che si fonda sulle risultanze

Dettagli

Svolgimento del processo

Svolgimento del processo Cass. civ. Sez. V, Sent., 26-01-2015, n. 1287 Svolgimento del processo La SAAR spa propone ricorsòper cassazione, affidato a quattro motivi, avverso la sentenza della CTR della Lombardia n. 7/99/09 che,

Dettagli

Corte di Cassazione - copia non ufficiale

Corte di Cassazione - copia non ufficiale Civile Ord. Sez. 5 Num. 23132 Anno 2017 Presidente: CAPPABIANCA AURELIO Relatore: LOCATELLI GIUSEPPE Data pubblicazione: 04/10/2017 ORDINANZA sul ricorso 7991-2013 proposto da: AGENZIA DELLE ENTRATE in

Dettagli

REPUBBLICA ITALIANA IN NOME DEL POPOLO ITALIANO LIVIO MICHELE ANTONIO

REPUBBLICA ITALIANA IN NOME DEL POPOLO ITALIANO LIVIO MICHELE ANTONIO SEZIONE N 5 REPUBBLICA ITALIANA IN NOME DEL POPOLO ITALIANO LA COMMISSIONE TRIBUTARIA PROVINCIALE DI MILANO riunita con l'intervento dei Signori: SEZIONE 5 REG.GENERALE N 211/2016 UDIENZA DEL 19/05/2016

Dettagli

Corte di Cassazione - copia non ufficiale

Corte di Cassazione - copia non ufficiale Civile Sent. Sez. 5 Num. 25274 Anno 2017 Presidente: CHINDEMI DOMENICO Relatore: DI GERONIMO PAOLO Data pubblicazione: 25/10/2017 SENTENZA sul ricorso 22792-2012 proposto da: COMUNE DI CIVITAVECCHIA in

Dettagli

Corte di Cassazione - copia non ufficiale

Corte di Cassazione - copia non ufficiale Civile Ord. Sez. 5 Num. 24435 Anno 2018 Presidente: BRUSCHETTA ERNESTINO LUIGI Relatore: NONNO GIACOMO MARIA Data pubblicazione: 05/10/2018 ORDINANZA sul ricorso iscritto al n. 5742/2011 R.G. proposto

Dettagli

Corte di Cassazione - copia non ufficiale

Corte di Cassazione - copia non ufficiale Civile Ord. Sez. 5 Num. 2552 Anno 2018 Presidente: CHINDEMI DOMENICO Relatore: FASANO ANNA MARIA Data pubblicazione: 02/02/2018 ORDINANZA sul ricorso 13340-2010 proposto da: AMMINISTRAZIONE PROVINCIALE

Dettagli

Corte di Cassazione - copia non ufficiale

Corte di Cassazione - copia non ufficiale Civile Ord. Sez. 5 Num. 30794 Anno 2018 Presidente: CAPPABIANCA AURELIO Relatore: GUIDA RICCARDO Data pubblicazione: 28/11/2018 ORDINANZA sul ricorso iscritto al n. 13888/2012 R.G. proposto da AGENZIA

Dettagli

COSTI BLACK LIST ED ESTEROVESTIZIONE DELLE SOCIETA

COSTI BLACK LIST ED ESTEROVESTIZIONE DELLE SOCIETA COSTI BLACK LIST ED ESTEROVESTIZIONE DELLE SOCIETA Tavole sinottiche a cura di Francesco Facchini STUDIO TRIBUTARIO SOCIETARIO FACCHINI & VIRGILI dottore commercialista 1 COSTI BLACK LIST 2 COSTI BLACK

Dettagli

Corte di Cassazione - copia non ufficiale

Corte di Cassazione - copia non ufficiale Civile Sent. Sez. 5 Num. 29097 Anno 2018 Presidente: CHINDEMI DOMENICO Relatore: VARRONE LUCA Data pubblicazione: 13/11/2018 SENTENZA sul ricorso 20437-2013 proposto da: PROGEDIL 90 PROGRAMMI EDILIZI SRL

Dettagli

Corte di Cassazione - copia non ufficiale

Corte di Cassazione - copia non ufficiale Civile Sent. Sez. 5 Num. 5129 Anno 2017 Presidente: CAPPABIANCA AURELIO Relatore: ESPOSITO ANTONIO FRANCESCO Data pubblicazione: 28/02/2017 SENTENZA sul ricorso 695-2011 proposto da: RUOSI WOLFANGO, elettivamente

Dettagli

ORDINANZA. - ricorrente - contro. intimata - Equitalia Basilicata spa

ORDINANZA. - ricorrente - contro. intimata - Equitalia Basilicata spa ORDINANZA sul ricorso iscritto al n. 6302/2011 R.G. proposto da Agenzia delle Entrate, in persona del legale rappresentante pro tempore, rappresentata e difesa dall'avvocatura Generale dello Stato, presso

Dettagli

Corte di Cassazione - copia non ufficiale

Corte di Cassazione - copia non ufficiale Civile Ord. Sez. 5 Num. 8937 Anno 2018 Presidente: CRUCITTI ROBERTA Relatore: CONDELLO PASQUALINA ANNA PIERA Data pubblicazione: 11/04/2018 ORDINANZA sul ricorso iscritto al n. 8904/12 R.G. proposto da:

Dettagli

Corte di Cassazione - copia non ufficiale

Corte di Cassazione - copia non ufficiale Civile Sent. Sez. 5 Num. 13315 Anno 2017 Presidente: CAPPABIANCA AURELIO Relatore: LA TORRE MARIA ENZA Data pubblicazione: 26/05/2017 SENTENZA sul ricorso 21345-2010 proposto da: MINISTERO ECONOMIA FINANZE,

Dettagli

Fiscal News Il Focus di qualità

Fiscal News Il Focus di qualità Fiscal News Il Focus di qualità N. 147 14.04.2017 Deducibilità costi Black List ed effetti su Redditi 2017 Novità in materia di deducibilità costi d'impresa Categoria: Fiscalità internazionale Sottocategoria:

Dettagli

Corte di Cassazione - copia non ufficiale

Corte di Cassazione - copia non ufficiale Civile Ord. Sez. 6 Num. 11207 Anno 2017 Presidente: IACOBELLIS MARCELLO Relatore: IOFRIDA GIULIA Data pubblicazione: 08/05/2017 ORDINANZA sul ricorso 13642-2016 proposto da: AGENZIA DELLE ENTRATE 11210661002,

Dettagli

Corte di Cassazione - copia non ufficiale

Corte di Cassazione - copia non ufficiale Civile Ord. Sez. 5 Num. 21783 Anno 2018 Presidente: VIRGILIO BIAGIO Relatore: GRECO ANTONIO Data pubblicazione: 07/09/2018 ORDINANZA sul ricorso 6290-2013 proposto da: RISPO MARIO, elettivamente domiciliato

Dettagli

Corte di Cassazione - copia non ufficiale

Corte di Cassazione - copia non ufficiale Civile Ord. Sez. 5 Num. 32258 Anno 2018 Presidente: LOCATELLI GIUSEPPE Relatore: FEDERICI FRANCESCO Data pubblicazione: 13/12/2018 ORDINANZA sul ricorso 27708-2011 proposto da: GRASSO BIAGIO, elettivamente

Dettagli

Corte di Cassazione - copia non ufficiale

Corte di Cassazione - copia non ufficiale Civile Ord. Sez. 5 Num. 21313 Anno 2018 Presidente: STALLA GIACOMO MARIA Relatore: BILLI STEFANIA Data pubblicazione: 29/08/2018 ORDINANZA sul ricorso 14616-2011 proposto da: PALLINI ALBERTO, elettivamente

Dettagli

Corte di Cassazione - copia non ufficiale

Corte di Cassazione - copia non ufficiale Civile Ord. Sez. 6 Num. 18281 Anno 2018 Presidente: IACOBELLIS MARCELLO Relatore: CONTI ROBERTO GIOVANNI Data pubblicazione: 11/07/2018 ORDINANZA sul ricorso 7302-2017 proposto da: AGENZIA DELLE ENTRATE

Dettagli

Corte di Cassazione - copia non ufficiale

Corte di Cassazione - copia non ufficiale Civile Ord. Sez. 5 Num. 6524 Anno 2018 Presidente: CHINDEMI DOMENICO Relatore: MONDINI ANTONIO Data pubblicazione: 16/03/2018 ORDINANZA sul ricorso 2648-2013 proposto da: DI BLASIO ANTONIO, domiciliato

Dettagli

Corte di Cassazione - copia non ufficiale

Corte di Cassazione - copia non ufficiale Civile Ord. Sez. 5 Num. 22899 Anno 2017 Presidente: CHINDEMI DOMENICO Relatore: FASANO ANNA MARIA Data pubblicazione: 29/09/2017 ORDINANZA sul ricorso 19413-2013 proposto da: ASSOCIAZIONE PROFESSIONALE

Dettagli

Corte di Cassazione - copia non ufficiale

Corte di Cassazione - copia non ufficiale Civile Ord. Sez. 5 Num. 31307 Anno 2018 Presidente: CRISTIANO MAGDA Relatore: CHINDEMI DOMENICO Data pubblicazione: 04/12/2018 ORDINANZA sul ricorso 3488-2013 proposto da: GENOVESI ANDREA, elettivamente

Dettagli

Corte di Cassazione - copia non ufficiale

Corte di Cassazione - copia non ufficiale Civile Ord. Sez. 5 Num. 33007 Anno 2018 Presidente: PETITTI STEFANO Relatore: GIUDICEPIETRO ANDREINA Data pubblicazione: 20/12/2018 te9" ' ORDINANZA sul ricorso iscritto al n.28757/2012 R.G. proposto da

Dettagli

21 GEN FEB 2016 REPUBBLICA ITALIANA IN NOME DEL POPOLO ITALIANO LA COMMISSIONE TRIBUTARIA REGIONALE DI GENOVA SEZIONE 3

21 GEN FEB 2016 REPUBBLICA ITALIANA IN NOME DEL POPOLO ITALIANO LA COMMISSIONE TRIBUTARIA REGIONALE DI GENOVA SEZIONE 3 SEZIONE N 3 REPUBBLICA ITALIANA IN NOME DEL POPOLO ITALIANO LA COMMISSIONE TRIBUTARIA REGIONALE DI GENOVA SEZIONE 3 REG.GENERALE N 270/2014 UDIENZA DEL 21/01/2016 ore 09:30 riunita con l'intervento dei

Dettagli

,. 781 '~""" 1 4 LU(} ~ GEN proposto dall'appellante: AZZONI GIULIO VIAVENEZIA PARMA PR

,. 781 '~ 1 4 LU(} ~ GEN proposto dall'appellante: AZZONI GIULIO VIAVENEZIA PARMA PR SEZIONE N 11 REPUBBLICA ITALIANA IN NOME EL POPOLO ITALIANO LA COMMISSIONE TRIBUTARIA REGIONALE -- - --------- - -- - - - I E. ROMAGNA SEZIONE 11 riunita con l'intervento dei Signori: PUGLIESE CHIERICI

Dettagli

Corte di Cassazione - copia non ufficiale

Corte di Cassazione - copia non ufficiale Civile Ord. Sez. 6 Num. 20367 Anno 2018 Presidente: CIRILLO ETTORE Relatore: NAPOLITANO LUCIO Data pubblicazione: 31/07/2018 ORDINANZA sul ricorso 8253-2016 proposto da: COMUNE DI PALERMO, in persona del

Dettagli

COSTI BLACK LIST ED ESTEROVESTIZIONE DELLE SOCIETA

COSTI BLACK LIST ED ESTEROVESTIZIONE DELLE SOCIETA COSTI BLACK LIST ED ESTEROVESTIZIONE DELLE SOCIETA Tavole sinottiche a cura di STUDIO TRIBUTARIO SOCIETARIO FACCHINI & VIRGILI dottore commercialista 1 COSTI BLACK LIST 2 COSTI BLACK LIST ART 110, COMMA

Dettagli

Corte di Cassazione - copia non ufficiale

Corte di Cassazione - copia non ufficiale Civile Ord. Sez. 5 Num. 14933 Anno 2018 Presidente: BRUSCHETTA ERNESTINO LUIGI Relatore: TRISCARI GIANCARLO Data pubblicazione: 08/06/2018 ORDINANZA sul ricorso iscritto al n. 1741 del ruolo generale per

Dettagli

Corte di Cassazione - copia non ufficiale

Corte di Cassazione - copia non ufficiale Civile Sent. Sez. 5 Num. 8049 Anno 2017 Presidente: CHINDEMI DOMENICO Relatore: FASANO ANNA MARIA Data pubblicazione: 29/03/2017 SENTENZA sul ricorso 14399-2012 proposto da: EQUITALIA SUD SPA in persona

Dettagli

1 PRONUNCIATA IL: 1 Il Segretario 1 SEZIONE. 1 05/06/2014 ore 09:OO. - sul ricorso n depositato il 17/02/2014

1 PRONUNCIATA IL: 1 Il Segretario 1 SEZIONE. 1 05/06/2014 ore 09:OO. - sul ricorso n depositato il 17/02/2014 1 SEZIONE REPUBBLICA ITALIANA IN NOME DEL POPOLO ITAI-IANO LA COMMISSIONE TRIBUTARIA PROVINCIALE. DI PARMA SEZIOIVE 7...... N126114 (riunificato) 1 05/06/2014 ore 09:OO riunita con l'intervento dei Signori:

Dettagli

4 ì 2O 1 C o FADEL PIERANTONIO Relatore PRONUNCIATA IL: REPUBBLICA ITALIANA IN NOME DEL POPOLO ITALIANO

4 ì 2O 1 C o FADEL PIERANTONIO Relatore PRONUNCIATA IL: REPUBBLICA ITALIANA IN NOME DEL POPOLO ITALIANO SEZIONE N 1 REPUBBLICA ITALIANA IN NOME DEL POPOLO ITALIANO LA COMMISSIONE TRIBUTARIA PROVINCIALE DI TREVISO riunita con l'intervento dei Signori: SEZIONE 1 REG.GENERALE N 57812016 (h unificato) UDIENZA

Dettagli

Corte di Cassazione - copia non ufficiale

Corte di Cassazione - copia non ufficiale Civile Sent. Sez. 5 Num. 1527 Anno 2017 Presidente: BOTTA RAFFAELE Relatore: STALLA GIACOMO MARIA Data pubblicazione: 20/01/2017 SENTENZA sul ricorso 25206-2013 proposto da: AGENZIA DELLE ENTRATE in persona

Dettagli

Corte di Cassazione - copia non ufficiale

Corte di Cassazione - copia non ufficiale Civile Sent. Sez. 5 Num. 11965 Anno 2016 Presidente: CHINDEMI DOMENICO Relatore: MELONI MARINA Data pubblicazione: 10/06/2016 SENTENZA sul ricorso 8067-2014 proposto da: COMUNE DI CEFALU' in persona del

Dettagli

Civile Sent. Sez. 5 Num Anno 2016 Presidente: CHINDEMI DOMENICO Relatore: CHINDEMI DOMENICO Data pubblicazione: 03/11/2016

Civile Sent. Sez. 5 Num Anno 2016 Presidente: CHINDEMI DOMENICO Relatore: CHINDEMI DOMENICO Data pubblicazione: 03/11/2016 Civile Sent. Sez. 5 Num. 22224 Anno 2016 Presidente: CHINDEMI DOMENICO Relatore: CHINDEMI DOMENICO Data pubblicazione: 03/11/2016 SENTENZA sul ricorso 28113-2012 proposto da: COMUNE DI PESCARA in persona

Dettagli

STUDIO ASSOCIATO ORLANDI CONSULENZA TRIBUTARIA - SOCIETARIA LEGALE

STUDIO ASSOCIATO ORLANDI CONSULENZA TRIBUTARIA - SOCIETARIA LEGALE Roberto Orlandi, Claudio Orlandi, Marzia Passerini, Maurizio Orlandi, Marcello Orlandi, Roberto Orlandi, Paolo Piccinno, Marco Orlandi, Stefano Orlandi, Mauro Santini, Vincenzo Baraldi, Milano, 25 ottobre

Dettagli

Corte di Cassazione - copia non ufficiale

Corte di Cassazione - copia non ufficiale Civile Ord. Sez. 6 Num. 22093 Anno 2016 Presidente: CIRILLO ETTORE Relatore: FEDERICO GUIDO Data pubblicazione: 31/10/2016 ORDINANZA sul ricorso 20852-2015 proposto da: RICUCCI STEFANO, elettivamente domiciliato

Dettagli

ALLA ONOREVOLE COMMISSIONE TRIBUTARIA PROVINCIALE

ALLA ONOREVOLE COMMISSIONE TRIBUTARIA PROVINCIALE ALLA ONOREVOLE COMMISSIONE TRIBUTARIA PROVINCIALE DI. OGGETTO: RICORSO avverso Avviso di accertamento n... Emesso dall Agenzia delle Entrate Direzione Provinciale di Ufficio Controlli Nei confronti della

Dettagli

Omessa notifica della cartella esattoriale: forma della opposizione (A. Ventimiglia)

Omessa notifica della cartella esattoriale: forma della opposizione (A. Ventimiglia) In tema di sanzioni amministrative è esperibile l'opposizione all'esecuzione ex art. 615 c.p.c. per contestare l'illegittimità dell'iscrizione al ruolo per omessa notifica della cartella e, quindi, per

Dettagli

COMMISSIONE TRIBUTARIA REGIONE LOMBARDIA - Sezione Staccata di Brescia, Sentenza 1240/67/2014

COMMISSIONE TRIBUTARIA REGIONE LOMBARDIA - Sezione Staccata di Brescia, Sentenza 1240/67/2014 COMMISSIONE TRIBUTARIA REGIONE LOMBARDIA - Sezione Staccata di Brescia, Sentenza 1240/67/2014 REPUBBLICA ITALIANA IN NOME DEL POPOLO ITALIANO LA COMMISSIONE TRIBUTARIA REGIONALE DI MILANO SEZ. STACCATA

Dettagli

Diritto Tributario. Fatture inesistenti, detraibilità dei costi, oneri probatori per Contribuente e Fisco

Diritto Tributario. Fatture inesistenti, detraibilità dei costi, oneri probatori per Contribuente e Fisco Diritto Tributario. Fatture inesistenti, detraibilità dei costi, oneri probatori per Contribuente e Fisco L Amministrazione finanziaria ha la possibilità di fornire elementi semplici per dimostrare che

Dettagli

Corte di Cassazione - copia non ufficiale

Corte di Cassazione - copia non ufficiale Civile Ord. Sez. 6 Num. 3060 Anno 2018 Presidente: CIRILLO ETTORE Relatore: MANZON ENRICO Data pubblicazione: 08/02/2018 ORDINANZA sul ricorso 28304-2016 proposto da: 1(:;ENTZIA DELLE ENTRATE, C.F. 06363391001,

Dettagli

Annullata la cartella di pagamento notificata al contribuente oltre i termini di decadenza

Annullata la cartella di pagamento notificata al contribuente oltre i termini di decadenza Annullata la cartella di pagamento notificata al contribuente oltre i termini di decadenza Autore: Redazione In: Giurisprudenza tributaria INTITOLAZIONE: Riscossione - Ruolo - Termini per l iscrizione

Dettagli

Corte di Cassazione - copia non ufficiale

Corte di Cassazione - copia non ufficiale Civile Ord. Sez. 6 Num. 19240 Anno 2016 Presidente: CIRILLO ETTORE Relatore: FEDERICO GUIDO Data pubblicazione: 28/09/2016 ORDINANZA sul ricorso 16551-2015 proposto da: PALMIER1 VITO, elettivamente domiciliato

Dettagli

IN NOME DEL POPOLO ITALIANO SEZIONE TRIBUTARIA CIVILE. Dott. ANTONIO FRANCESCO ESPOSITO - Rel. Consigliere - Dott. EMILIO IANNELLO - Consigliere -

IN NOME DEL POPOLO ITALIANO SEZIONE TRIBUTARIA CIVILE. Dott. ANTONIO FRANCESCO ESPOSITO - Rel. Consigliere - Dott. EMILIO IANNELLO - Consigliere - 5946-11 REPUBBLICA ITALIANA Oggetto IN NOME DEL POPOLO ITALIANO *TRIBUTI LA CORTE SUPREMA DI CASSAZIONE SEZIONE TRIBUTARIA CIVILE Composta dagli Ill.mi Sigg.ri Magistrati: R.G.N. 14338/2010 cron.59w')

Dettagli

Corte di Cassazione - copia non ufficiale

Corte di Cassazione - copia non ufficiale Civile Ord. Sez. 6 Num. 426 Anno 2018 Presidente: SCHIRO' STEFANO Relatore: LUCIOTTI LUCIO Data pubblicazione: 11/01/2018 ORDINANZA sul ricorso iscritto al n. 533-2017 R.G. proposto da: AGENZIA DELLE ENTRATE,

Dettagli

CIRCOLARE N. 1E. Roma, 26 gennaio 2009

CIRCOLARE N. 1E. Roma, 26 gennaio 2009 CIRCOLARE N. 1E Direzione Centrale Normativa e Contenzioso Roma, 26 gennaio 2009 OGGETTO: Deducibilità dei componenti negativi derivanti da operazioni con soggetti residenti o domiciliati in Paesi a fiscalità

Dettagli

Corte di Cassazione - copia non ufficiale

Corte di Cassazione - copia non ufficiale Civile Ord. Sez. 5 Num. 32974 Anno 2018 Presidente: CIRILLO ETTORE Relatore: LOCATELLI GIUSEPPE Data pubblicazione: 20/12/2018 ORDINANZA sul ricorso 25468-2012 proposto da: AGENZIA DELLE ENTRATE in persona

Dettagli

Corte di Cassazione - copia non ufficiale

Corte di Cassazione - copia non ufficiale Civile Ord. Sez. 6 Num. 11810 Anno 2019 Presidente: IACOBELLIS MARCELLO Relatore: LA TORRE MARIA ENZA Data pubblicazione: 06/05/2019 ORDINANZA sul ricorso 3229-2018 proposto da: AGENZIA DELLE ENTRATE,

Dettagli

I... - awerso la sentenza n Sez:l emessa dalla Commissione Tributaria Provincia. - sull'appello n depositato il 15/01/2014

I... - awerso la sentenza n Sez:l emessa dalla Commissione Tributaria Provincia. - sull'appello n depositato il 15/01/2014 SEZIONE I l REPUBBLICA ITALIANA IN NOME DEL POPOLO ITALIANO LA COMMISSIONE TRIBUTARIA REGIONALE... DI BOLOGNA SEZIONE 1.......- riunita wn I'intenfento dei Signori IEGGENERALE H' 11112014 IDIENZA DEL...

Dettagli

Corte di Cassazione - copia non ufficiale

Corte di Cassazione - copia non ufficiale Civile Ord. Sez. 6 Num. 25135 Anno 2018 Presidente: MANZON ENRICO Relatore: NAPOLITANO LUCIO Data pubblicazione: 10/10/2018 ORDINANZA sul ricorso 5220-2016 proposto da: SOCIETÀ EDILIZIA TRIS S.R.L. C.F./P.I.00212500672,

Dettagli

IN NOME DEL POPOLO ITALIANO. Il Tribunale Amministrativo Regionale per la Toscana. (Sezione Prima) SENTENZA

IN NOME DEL POPOLO ITALIANO. Il Tribunale Amministrativo Regionale per la Toscana. (Sezione Prima) SENTENZA Pubblicato il 23/05/2017 N. 00728/2017 REG.PROV.COLL. N. 00130/2017 REG.RIC. R E P U B B L I C A I T A L I A N A IN NOME DEL POPOLO ITALIANO Il Tribunale Amministrativo Regionale per la Toscana (Sezione

Dettagli

Corte di Cassazione - copia non ufficiale

Corte di Cassazione - copia non ufficiale Civile Sent. Sez. 5 Num. 7883 Anno 2016 Presidente: DI AMATO SERGIO Relatore: LOCATELLI GIUSEPPE Data pubblicazione: 20/04/2016 SENTENZA sul ricorso 12779-2010 proposto da: LA GONA ALESSANDRO domiciliato

Dettagli

REPUBBLICA ITALIANA IN NOME DEL POPOLO ITALIANO COMMISSIONE TRIBUTARIA REGIONALE DI MILANO SETTIMA SEZIONE SENTENZA

REPUBBLICA ITALIANA IN NOME DEL POPOLO ITALIANO COMMISSIONE TRIBUTARIA REGIONALE DI MILANO SETTIMA SEZIONE SENTENZA REPUBBLICA ITALIANA IN NOME DEL POPOLO ITALIANO COMMISSIONE TRIBUTARIA REGIONALE DI MILANO SETTIMA SEZIONE SENTENZA 162-38-2013 riunita con l'intervento dei Signori: Arbasino Paolo - Presidente e Relatore

Dettagli

Commissione tributaria provinciale di Enna sezione prima sentenza n. 317 del : omessa ottemperanza a ordinanza chiamata in causa

Commissione tributaria provinciale di Enna sezione prima sentenza n. 317 del : omessa ottemperanza a ordinanza chiamata in causa Commissione tributaria provinciale di Enna sezione prima sentenza n. 317 del 29.1.10 : omessa ottemperanza a ordinanza chiamata in causa Autore: sentenza In: Magistratura tributaria SEZIONE REPUBBLICA

Dettagli

Corte di Cassazione - copia non ufficiale

Corte di Cassazione - copia non ufficiale Civile Ord. Sez. 6 Num. 16289 Anno 2017 Presidente: CIRILLO ETTORE Relatore: NAPOLITANO LUCIO Data pubblicazione: 30/06/2017 ORDINANZA sul ricorso 3064-2016 proposto da: COMUNE DI FORI - C.F. 83000990636,

Dettagli

REPUBBLICA ITALIANA LA CORTE SUPREMA DI CASSAZIONE SEZIONE TRIBUTARIA ORDINANZA. sul ricorso iscritto al n /2011 R.G.

REPUBBLICA ITALIANA LA CORTE SUPREMA DI CASSAZIONE SEZIONE TRIBUTARIA ORDINANZA. sul ricorso iscritto al n /2011 R.G. 287 07 5 REPUBBLICA ITALIANA LA CORTE SUPREMA DI CASSAZIONE SEZIONE TRIBUTARIA Composta dagli Ill.mi Sigg.ri Magistrati Ernestino Luigi BRUSCHETTA - Presidente - Giuseppe FUOCHI TINARELLI - Consigliere

Dettagli

Corte di Cassazione - copia non ufficiale

Corte di Cassazione - copia non ufficiale Civile Ord. Sez. 6 Num. 11628 Anno 2018 Presidente: CIRILLO ETTORE Relatore: LUCIOTTI LUCIO Data pubblicazione: 14/05/2018 ORDINANZA sul ricorso iscritto al n. 10859-2017 R.G. proposto da: AGENZIA DELLE

Dettagli

Corte di Cassazione - copia non ufficiale

Corte di Cassazione - copia non ufficiale Civile Ord. Sez. 6 Num. 17179 Anno 2017 Presidente: CIRILLO ETTORE Relatore: NAPOLITANO LUCIO Data pubblicazione: 12/07/2017 ORDINANZA sul ricorso 4260-2016 proposto da: LA.SA. COSTRUZIONI S.R.L. - C.F.

Dettagli

Corte di Cassazione - copia non ufficiale

Corte di Cassazione - copia non ufficiale Civile Ord. Sez. 6 Num. 28174 Anno 2018 Presidente: CIRILLO ETTORE Relatore: NAPOLITANO LUCIO Data pubblicazione: 05/11/2018 ORDINANZA sul ricorso 14874-2017 proposto da: COTTI ROSSELLA, elettivamente

Dettagli

Sentenze interessanti N.29/2012 IN NOME DEL POPOLO ITALIANO. Il Tribunale Amministrativo Regionale per la Lombardia. (Sezione Seconda) SENTENZA

Sentenze interessanti N.29/2012 IN NOME DEL POPOLO ITALIANO. Il Tribunale Amministrativo Regionale per la Lombardia. (Sezione Seconda) SENTENZA N. 02867/2012 REG.PROV.COLL. N. 03024/2011 REG.RIC. R E P U B B L I C A I T A L I A N A IN NOME DEL POPOLO ITALIANO Il Tribunale Amministrativo Regionale per la Lombardia (Sezione Seconda) ha pronunciato

Dettagli

Corte di Cassazione - copia non ufficiale

Corte di Cassazione - copia non ufficiale Civile Ord. Sez. 5 Num. 375 Anno 2019 Presidente: MANZON ENRICO Relatore: PUTATURO DONATI VISCIDO DI NOCERA MARIA GIULIA Data pubblicazione: 09/01/2019 ORDINANZA Sul ricorso iscritto al numero 22917 del

Dettagli

CORTE DI CASSAZIONE ORDINANZA N 330. Imposte e tasse repressione delle violazioni delle leggi finanziarie sanzioni - prescrizione

CORTE DI CASSAZIONE ORDINANZA N 330. Imposte e tasse repressione delle violazioni delle leggi finanziarie sanzioni - prescrizione CORTE DI CASSAZIONE ORDINANZA 09 01 2014 N 330 Imposte e tasse repressione delle violazioni delle leggi finanziarie sanzioni - prescrizione ha pronunciato la seguente: ORDINANZA REPUBBLICA ITALIANA IN

Dettagli

9.}2G REPUBBLICA ITALIANA IN NOME DEL POPOLO ITALIANO LA COMMISSIONE TRIBUTARIA PROVINCIALE DI MILANO SEZIONE 1 ROGGERO. Presidente PAOLO CHIAMETTI

9.}2G REPUBBLICA ITALIANA IN NOME DEL POPOLO ITALIANO LA COMMISSIONE TRIBUTARIA PROVINCIALE DI MILANO SEZIONE 1 ROGGERO. Presidente PAOLO CHIAMETTI SEZIONE N 1 REPUBBLICA ITALIANA IN NOME EL POPOLO ITALIANO LA COMMISSIONE TRIBUTARIA PROVINCIALE I MILANO SEZIONE 1 REG.GENERALE N 3906/2016 UIENZA EL 29/11/2016 ore 09:30 riunita con l'intervento dei

Dettagli

Corte di Cassazione - copia non ufficiale

Corte di Cassazione - copia non ufficiale Civile Sent. Sez. 5 Num. 10934 Anno 2015 Presidente: BIELLI STEFANO Relatore: SCODITTI ENRICO Data pubblicazione: 27/05/2015 SENTENZA sul ricorso 7815-2010 proposto da: AGENZIA DELLE ENTRATE in persona

Dettagli

Corte di Cassazione - copia non ufficiale

Corte di Cassazione - copia non ufficiale Civile Sent. Sez. L Num. 6764 Anno 2016 Presidente: VENUTI PIETRO Relatore: ESPOSITO LUCIA Data pubblicazione: 07/04/2016 SENTENZA sul ricorso 10027-2013 proposto da: AUCHAN SPA C.F. 03349310965, in persona

Dettagli

Corte di Cassazione - copia non ufficiale

Corte di Cassazione - copia non ufficiale Civile Ord. Sez. 6 Num. 13236 Anno 2017 Presidente: CIRILLO ETTORE Relatore: MANZON ENRICO Data pubblicazione: 25/05/2017 ORDINANZA sul ricorso 11901-2016 proposto da: AGENZIA DEIIE ENTRATE, C.F. 06363391001,

Dettagli

13 NOV fa^lm vjm SEZIONE REPUBBLICA ITALIANA IN NOME DEL POPOLO ITALIANO. 'o& Q OtioJict LA COMMISSIONE TRIBUTARIA REGIONALE.

13 NOV fa^lm vjm SEZIONE REPUBBLICA ITALIANA IN NOME DEL POPOLO ITALIANO. 'o& Q OtioJict LA COMMISSIONE TRIBUTARIA REGIONALE. fa^lm vjm SEZIONE N REPUBBLICA ITALIANA IN NOME DEL POPOLO ITALIANO LA COMMISSIONE TRIBUTARIA REGIONALE DI...MILANO SEZIONE riunita con l'intervento dei Signori: Presidente LI Cfrl Pr Belato re Ohi O I

Dettagli

Corte di Cassazione - copia non ufficiale

Corte di Cassazione - copia non ufficiale Civile Ord. Sez. 6 Num. 14596 Anno 2019 Presidente: GRECO ANTONIO Relatore: SOLAINI LUCA Data pubblicazione: 29/05/2019 ORDINANZA sul ricorso 28652-2017 proposto da: CONIUNE DI PADOVA, in persona del Sindaco

Dettagli

Giustizia & Sentenze Il commento alle principali sentenze

Giustizia & Sentenze Il commento alle principali sentenze Giustizia & Sentenze Il commento alle principali sentenze N. 1 05.01.2017 Accertamento: il termine di 60 giorni per emettere l atto decorre dall ultimo accesso A cura di Paola Mauro Categoria: Accertamento

Dettagli

Corte di Cassazione - copia non ufficiale

Corte di Cassazione - copia non ufficiale Civile Ord. Sez. 5 Num. 10896 Anno 2019 Presidente: CHINDEMI DOMENICO Relatore: RUSSO RITA Data pubblicazione: 18/04/2019 ORDINANZA sul ricorso 692-2016 proposto da: SOCIETA' COOP. GESER ARL, elettivamente

Dettagli

REPUBBLICA ITALIANA IN NOME DEL POPOLO ITALIANO

REPUBBLICA ITALIANA IN NOME DEL POPOLO ITALIANO SEZIONE N 10 REPUBBLICA ITALIANA IN NOME EL POPOLO ITALIANO LA COMMISSIONE TRIBUTARIA REGIONALE - --------------- I E. ROMAGNA ----- --------------- ------------------------ riunita con l'intervento dei

Dettagli

1. Agli effetti delle norme del presente capo che fanno riferimento al. a) il costo è assunto al lordo delle quote di ammortamento già

1. Agli effetti delle norme del presente capo che fanno riferimento al. a) il costo è assunto al lordo delle quote di ammortamento già D.P.R. 22 dicembre 1986, n. 917 Art. 110. [ex art. 76]- Norme generali sulle valutazioni Modificativo: L. 24 dicembre 2007, n. 244 Decorrenza: Vedi note Entrata in vigore: 1 gennaio 2004 1. Agli effetti

Dettagli

R E P U B B L I C A I T A L I A N A IN NOME DEL POPOLO ITALIANO. Il Consiglio di Stato. in sede giurisdizionale (Sezione Sesta) SENTENZA.

R E P U B B L I C A I T A L I A N A IN NOME DEL POPOLO ITALIANO. Il Consiglio di Stato. in sede giurisdizionale (Sezione Sesta) SENTENZA. N. 02359/2011REG.PROV.COLL. N. 01746/2006REG.RIC. R E P U B B L I C A I T A L I A N A IN NOME DEL POPOLO ITALIANO Il Consiglio di Stato in sede giurisdizionale (Sezione Sesta) ha pronunciato la presente

Dettagli

Corte di Cassazione - copia non ufficiale

Corte di Cassazione - copia non ufficiale Civile Sent. Sez. L Num. 24566 Anno 2016 Presidente: NOBILE VITTORIO Relatore: NEGRI DELLA TORRE PAOLO Data pubblicazione: 01/12/2016 SENTENZA sul ricorso 10709-2014 proposto da: DAVIDE C.F. elettivamente

Dettagli

SENTENZA. EQUITALIA SUD SPA , quale cessionaria del. ramo di azienda di EQUITALIA PRAGMA SPA (già Pragma

SENTENZA. EQUITALIA SUD SPA , quale cessionaria del. ramo di azienda di EQUITALIA PRAGMA SPA (già Pragma Civile Sent. Sez. 3 Num. 1656 Anno 2016 Presidente: SALME' GIUSEPPE Relatore: RUBINO LINA Data pubblicazione: 29/01/2016 SENTENZA sul ricorso 14738-2014 proposto da: EQUITALIA SUD SPA 11210661002, quale

Dettagli

Corte di Cassazione - copia non ufficiale

Corte di Cassazione - copia non ufficiale Civile Sent. Sez. 5 Num. 2869 Anno 2017 Presidente: SPIRITO ANGELO Relatore: TADDEI MARGHERITA Data pubblicazione: 03/02/2017 SENTENZA sul ricorso 21517-2012 proposto da: INCARNATO FABIO, elettivamente

Dettagli

Corte di Cassazione - copia non ufficiale

Corte di Cassazione - copia non ufficiale Civile Sent. Sez. 5 Num. 26866 Anno 2014 Presidente: PICCININNI CARLO Relatore: CIRILLO ETTORE Data pubblicazione: 18/12/2014 sul ricorso 19709 - SENTENZA 2009 proposto da: CACCIAPUOTI NICOLA, elettivamente

Dettagli

Svolgimento del processo

Svolgimento del processo Cass. civ. Sez. VI - 5, Sent., 04-12-2015, n. 24793 Svolgimento del processo L'Agenzia delle entrate ricorre contro il sig. A.G., per la cassazione della sentenza n. 537/39/2012 con cui la Commissione

Dettagli

PROVINCIA DI VICENZA

PROVINCIA DI VICENZA DECRETO DEL PRESIDENTE DELLA PROVINCIA N 87 DEL 30/10/2017 Premesso che: IL PRESIDENTE DELLA PROVINCIA in data 19/06/2017 è stato notificato alla Provincia di Vicenza il ricorso promosso ai sensi dell

Dettagli

PROVINCIA DI VICENZA

PROVINCIA DI VICENZA DECRETO DEL PRESIDENTE DELLA PROVINCIA N 89 DEL 30/10/2017 IL PRESIDENTE DELLA PROVINCIA Premesso che: in data 04/07/2017 è stato notificato alla Provincia di Vicenza il ricorso promosso ai sensi dell

Dettagli

Corte di Cassazione - copia non ufficiale

Corte di Cassazione - copia non ufficiale Civile Ord. Sez. 6 Num. 27011 Anno 2017 Presidente: DORONZO ADRIANA Relatore: ARIENZO ROSA Data pubblicazione: 15/11/2017 ORDINANZA sul ricorso 11300-2016 proposto da: INPS - ISTITUTO NAZIONALE DELLA PREVIDENZA

Dettagli

O 5 GIU O 1 SET LECCE SEZIONE 2 REPUBBLICA ITALIANA IN NOME DEL POPOLO ITALIANO LA COMMISSIONE TRIBUTARIA PROVINCIALE D CORDELLA

O 5 GIU O 1 SET LECCE SEZIONE 2 REPUBBLICA ITALIANA IN NOME DEL POPOLO ITALIANO LA COMMISSIONE TRIBUTARIA PROVINCIALE D CORDELLA SEZIONE N" 2 REPUBBLICA ITALIANA IN NOME EL POPOLO ITALIANO LA COMMISSIONE TRIBUTARIA PROVINCIALE ----------------------------------------------------------- 01 LECCE SEZIONE 2 REG.GENERALE N 2447/2016

Dettagli

1 5 FEB D ROSIN GIUSEPPE Presidente. D FACCO MARIO Re latore. D CHINI LEONARDO SEBASTIANO Giudice D

1 5 FEB D ROSIN GIUSEPPE Presidente. D FACCO MARIO Re latore. D CHINI LEONARDO SEBASTIANO Giudice D SEZIONE N" 5 REPUBBLICA ITALIANA IN NOME EL POPOLO ITALIANO LA COMMISSIONE TRIBUTARIA REGIONALE! ---------------------------------------------------------------------------------------- I' VENETO SEZIONE

Dettagli

REPUBBLICA ITALIANA IN NOME DEL POPOLO ITALIANO SEZIONE TRIBUTARIA CIVILE. Dott. ANTONIO VALITUTTI Rel. Consigliere

REPUBBLICA ITALIANA IN NOME DEL POPOLO ITALIANO SEZIONE TRIBUTARIA CIVILE. Dott. ANTONIO VALITUTTI Rel. Consigliere ,14' v 95930 \* REPUBBLICA ITALIANA IN NOME DEL POPOLO ITALIANO CSENTE DA RF.,m,' ki SENSI DEL 0.1? n,93 N. I3I TAB. ALL. s. - N. MATERIA TRIBUTARIA Oggetto *TRIBUTI LA CORTE SUPREMA DI CASSAZIONE SEZIONE

Dettagli

Equitalia: cartella con errati riferimenti normativi va annullata. Commissione Tributaria Provinciale, sez. I, sentenza 26/02/2016 n 136

Equitalia: cartella con errati riferimenti normativi va annullata. Commissione Tributaria Provinciale, sez. I, sentenza 26/02/2016 n 136 Equitalia: cartella con errati riferimenti normativi va annullata Commissione Tributaria Provinciale, sez. I, sentenza 26/02/2016 n 136 di Federico Marrucci Pubblicato il 02/09/2016 In materia di chiarezza

Dettagli

REPUBBLICA ITALIANA IN NOME DEL POPOLO ITALIANO LA CORTE SUPREMA DI CASSAZIONE SEZIONE TRIBUTARIA

REPUBBLICA ITALIANA IN NOME DEL POPOLO ITALIANO LA CORTE SUPREMA DI CASSAZIONE SEZIONE TRIBUTARIA REPUBBLICA ITALIANA IN NOME DEL POPOLO ITALIANO LA CORTE SUPREMA DI CASSAZIONE SEZIONE TRIBUTARIA Composta dagli Ill.mi Sigg.ri Magistrati: Dott. MERONE Antonio - Presidente - Dott. CHINDEMI Domenico -

Dettagli

Corte di Cassazione - copia non ufficiale

Corte di Cassazione - copia non ufficiale Civile Sent. Sez. 2 Num. 5898 Anno 2015 Presidente: BUCCIANTE ETTORE Relatore: NUZZO LAURENZA Data pubblicazione: 24/03/2015 SENTENZA sul ricorso 19056-2009 proposto da: EQUITALIA SARDEGNA S.p.A. (nuova

Dettagli

REPUBBLICA ITALIANA NEL NOME DEL POPOLO ITALIANO' 2 SEZIONE PRIMA CIVILE. Dott. Antonio Didone - Consigliere -

REPUBBLICA ITALIANA NEL NOME DEL POPOLO ITALIANO' 2 SEZIONE PRIMA CIVILE. Dott. Antonio Didone - Consigliere - REPUBBLICA ITALIANA NEL NOME DEL POPOLO ITALIANO' 2 inr n l i ì LA CORTE SUPREMA DI CASSAZIONE SEZIONE PRIMA CIVILE Composta da: Dott. Aniello Nappi - Presidente - Dott. Antonio Didone - Consigliere -

Dettagli

Commissione Tributaria Provinciale di Vicenza: Sentenza 11/10/10 del 02 febbraio 2010

Commissione Tributaria Provinciale di Vicenza: Sentenza 11/10/10 del 02 febbraio 2010 Commissione Tributaria Provinciale di Vicenza: Sentenza 11/10/10 del 02 febbraio 2010 Autore: Tocci Mario In: Magistratura tributaria FATTO I Comuni di A., M. e S. impugnano il provvedimento di diniego

Dettagli

Corte di Cassazione - copia non ufficiale

Corte di Cassazione - copia non ufficiale Civile Sent. Sez. 6 Num. 8961 Anno 2016 Presidente: PETITTI STEFANO Relatore: SCALISI ANTONINO Data pubblicazione: 05/05/2016 SENTENZA sul ricorso 22273-2014 proposto da: VALLE FILIPPO, elettivamente domiciliato

Dettagli

Corte di Cassazione - copia non ufficiale

Corte di Cassazione - copia non ufficiale Civile Ord. Sez. 6 Num. 5684 Anno 2019 Presidente: IACOBELLIS MARCELLO Relatore: MOCCI MAURO Data pubblicazione: 26/02/2019 ORDINANZA sul ricorso 22222-2017 proposto da: CIPOLLETTI ARMANDO, elettivamente

Dettagli

INDEDUCIBILITA DEI BLACK COSTS (ART. 110, Co. 10 e ss., TUIR)

INDEDUCIBILITA DEI BLACK COSTS (ART. 110, Co. 10 e ss., TUIR) INDEDUCIBILITA DEI BLACK COSTS (ART. 110, Co. 10 e ss., TUIR) 1 ART. 110, Co. 10 e 12 bis, TUIR: indeducibilità dei black costs Co.10 Nonsonoammesseindeduzionelespesee gli altri componenti negativi derivanti

Dettagli