GIANFRANCO MEGGIATO a cura di Maurizio Vanni

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "GIANFRANCO MEGGIATO a cura di Maurizio Vanni"

Transcript

1 GIANFRANCO MEGGIATO La Libertà della Materia The Freedom of Matter Venezia 2013 GIANFRANCO MEGGIATO a cura di Maurizio Vanni

2

3

4 GIANFRANCO MEGGIATO a cura di / curated by Maurizio Vanni

5 LA REALTÀ APPARENTE NE HA UN ALTRA INVISIBILE ALL OCCHIO UMANO APPARENT REALITY HOLDS ANOTHER INVISIBLE TO THE HUMAN EYE 6

6 Il Concept del padiglione nazionale del Bangladesh alla 55th Biennale di Venezia ruota intorno al concetto estetico del supernaturalismo sviluppato durante il Rinascimento Italiano e poi ripreso nel tardo ottocento in Francia fino a giungere all odierno concetto affrontato dal filosofo inglese Willard Van Orman Quine. L uomo è artefice del proprio futuro ne è il fabbro e l indagine scientifica per comprendere la realtà in cui viviamo deve essere svolta all interno delle scienze sociali e dell indagine artistica e anche nel mondo delle scienze esatte come la matematica. Nel campo dell arte il supernaturalismo affronta i temi dell antropologia umana la quale è in perenne contraddizione con se stessa e attraverso un incessante contatto è influenzata ed è influenzante l ambiente naturale. Dal sistemico rapporto con l ambiente circostante l umanità cerca di raccogliere le sue forze, la sua grande energia interiore e affronta l interpretazione della realtà attraverso le immagini, le quali divengono lo strumento per catalogare il percorso e l umana avventura. Filippo Brunelleschi un artista fiorentino del XVI sec. capì che la matematica è alla base della nostra realtà, come Leonardo approfondì, nel suo stile considerato a pulviscolo, che la realtà apparente ne ha un altra invisibile all occhio umano ma che fonda con i suoi atomi la realtà così come la percepiamo ad occhio nudo. O come non ricordare Galilei che quando guarda la luna attraverso lo strumento da lui perfezionato non vede macchie bensì ombre, variazioni di chiaroscuro, gli strumenti di indagine artistica che divengono metro di comprensione per lo scienziato esatto. Oggi dopo il post moderno l artista è di fronte ad una realtà ancora più complessa da decifrare ed inserita all interno di una spirale universale e il concept artistico del padiglione verte sull universalità dell arte e delle sue immagini le quali divengono lo strumento scientifico più adatto alla comprensione della contemporanea umana avventura. Il tema sviluppato dal padiglione del Bangladesh si inserisce all interno del tema del Direttore Artistico Massimiliano Gioni Il Palazzo Enciclopedico. Francesco Elisei, Fabio Anselmi Curatori del padiglione del Bangladesh SUPERNATURAL The artistic concept behind the Bangladesh Pavilion at the 55th Venice Bienniale hinges on the aesthetic notion of supernaturalism born during the Italian Renaissance and reprised in late 19th-century France before emerging in contemporary thought in the work of American philosopher Willard Van Orman Quine. Humanity is responsible for its own future. Scientific investigation for the purpose of understanding the reality in which we live must be conducted within the social sciences and the arts as well as the sphere of the exact sciences, such as mathematics. In art, supernaturalism tackles the themes of human anthropology, a discipline which is in continual conflict with itself while influencing, and being influenced by, the natural environment. Through its systemic relationship with the surrounding environment, humanity strives to marshal its forces and focus its abundant inner energy to address the interpretation of reality through images, which become a tool to chronicle progress and the human adventure. Sixteenth-century Florentine artist Filippo Brunelleschi realised that mathematics underpins reality, a notion Leonardo explored in his granular style to reveal behind apparent reality another reality, invisible to the human eye, which fuses its atoms with reality as we perceive it. Nor can we forget that when Galileo looked at the moon through the instrument he perfected he saw not spots but shadows and shades of chiaroscuro, tools of artistic investigation that subsequently became a measure of comprehension for the exact sciences. Today, after postmodernism, the artist faces a reality that is even more difficult to decipher, a reality inserted in a universal helix. The Pavilion s artistic concept focuses on the universality of art and art s images, which become an appropriate scientific tool with which to understand the adventure of contemporary humanity. The concept presented by the Bangladesh Pavilion has been developed within the context of The Encyclopaedic Palace, the theme of artistic director Massimiliano Gioni. Francesco Elisei, Fabio Anselmi Curators of the Bangladesh pavilion. 7

7 L ESSERE UMANO È ENERGIA DENTRO UN CORPO FISICO THE HUMAN BEING IS ENERGY WITHIN A PHYSICAL BODY

8 Il cubo è una figura geometrica perfetta. In quanto tale, non esiste in natura: esso è il prodotto della mente razionale dell uomo che ne ha predisposto la sua regolarità. Per Gianfranco Meggiato il cubo è simbolo dei condizionamenti sociali, di ciò che fin dalla nascita ci viene imposto, della griglia entro cui siamo ingabbiati a causa dei rigidi dettami a cui dobbiamo sottostare. Una trappola che solo apparentemente dona all uomo sicurezza, ma che in realtà uccide qualsiasi libertà di pensiero ed espressione. L essere umano, per il Maestro Meggiato, è energia dentro un corpo fisico. Il cubo, la costrizione sociale, tende a soffocare ed annientare questa energia. L essenza interiore di ciascuno di noi, rappresentata dalla sfera, può però affrontare la sfida e riuscire ad emergere, a sconfiggere il regno di restrizioni a cui ci obbliga la realtà preconfezionata propinata dai mezzi mediatici, che spinge il mondo verso la standardizzazione e l anonimato. John Waters, famoso scrittore irlandese, vicedirettore del The Irish Time, scrive: Le nostre società vengono costruite per celare alla vista la possibilità della coscienza di una dimensione infinita, eterna e assoluta. È dunque questo un tema scottante, scomodo ma che nell opera di Meggiato porta anche un messaggio pieno di fiducia e speranza, che invita ciascuno a prendere atto della realtà e della società odierna, per essere consapevole della propria energia vitale. Elisa Spinello THE BLACK CUBE ART PROJECT The cube is a perfect geometrical figure. It does not exist in nature. It is the product of the rational mind of man, who has given it its regularity. To Gianfranco Meggiato the cube is the symbol of social conditioning, of that which is imposed on us from birth, of the grid inside which we are caged due to strict dictates we must submit to. It is a cage that only apparently gives man security, but actually kills all freedom of thought and expression. The human being, according to Maestro Meggiato, is energy within a physical body. The cube, social constriction, tends to suffocate and nullify this energy. The inner essence of each one of us, represented by the sphere, can however meet the challenge and succeed in emerging, to defeat the realm of restrictions to which the prearranged reality served up by the media compels us, pushing the world towards standardisation and anonymity. John Waters, the renowned Irish writer and deputy editor of the Irish Times, writes: Our societies are constructed to conceal the possible awareness of an infinite, eternal and absolute dimension. So this is a pressing, discomforting is- sue, but one that in Meggiato s work also bears a message filled with faith and hope, inviting each one of us to take note of contemporary reality and society in order to be aware of our own vital energy. Elisa Spinello 9

9 LIBERARE LA MATERIA DAL SUO PESO FISICO PER FARLA VIVERE E RIVIVERE IN QUELL ENERGIA CHE LA RENDERÀ ETERNA FREEING MATTER OF ITS WEIGHT TO MAKE IT LIVE AND LIVE AGAIN IN THE ENERGY THAT WILL MAKE IT ETERNAL 10

10 Una delle cose che un bravo scrittore di arte dovrebbe tener presente prima di redigere un saggio è la struttura del testo, ovvero il contesto entro il quale decidere di collocare l artista preso in considerazione. Solitamente si cerca di analizzare il periodo storico e, in modo più o meno intraprendente, si trova un legame che permetta di creare continuità, comparazione o distacco. Ma in un momento storico come quello attuale esiste un contesto preciso, un identità culturale o qualcosa che contraddistingua a livello internazionale e con certezza il qui e ora della cultura contemporanea? Come ricorderemo tra venti anni il primo decennio del terzo millennio? Probabilmente viviamo nel momento meno ordinato degli ultimi cinquant anni dove il tutto e il suo contrario diventano plausibili se sostenuti da conoscenza, scaltrezza e da un buon investimento socio-economico. Gianfranco Meggiato è uno di quegli artisti che non potrebbe mai essere inserito in nessuna casella spazio-temporale della storia dell arte o studiato attraverso comparazioni e riferimenti con altri artisti del passato. Lo scultore veneto decide razionalmente di fare l artista assecondando una lucidissima predisposizione interiore e lo fa con la consapevolezza di dover scegliere il mezzo adatto al suo modo di vivere e intendere l arte visiva, al suo essere creativo, fantasioso e artigiano, al suo considerarsi uomo della propria contemporaneità e artefice del proprio destino a prescindere dalla tecnica, dallo stile e dai materiali che decide di prendere utilizzare. Meggiato non è spaventato dal peso delle responsabilità e dalle sfide, ha sempre dimostrato attenzione e rispetto per le arti rinascimentali e, forse anche per questo, ha mantenuto un codice espressivo indipendente e riconoscibile nel tempo, ma mai uguale a se stesso. Nulla è lasciato al caso, ma al tempo stesso niente è prestabilito con bozzetti o disegni preparatori. Tutto ciò che sembra a portata di occhio si trasforma in un enigma da risolvere mentre tutto ciò che ci sembra contorto, criptico ed ermetico, magicamente si One of the things that a conscientious art critic must consider before writing an essay is the structure of the text, which is to say the context within which to place the artist under consideration. Usually, you will try to analyse the historical period and find a more or less audacious connection to create continuity, comparison or detachment. But at a moment in history like this, is there a precise context? Is there a cultural identity or something that distinguishes, on an international level and with certainty, the here and now of contemporary culture? Twenty years on, how will we remember the first decade of the third millennium? We are probably living in the least ordered moment of the last fifty years, where everything and its opposite become plausible if supported by knowledge, shrewdness and a solid socio-economic investment. Gianfranco Meggiato is one of those artists who can never be confined within a spatial or temporal category of art history, or studied in terms of comparisons with, or references to, artists of the past. The Venetian sculptor consciously decided to become an artist in response to a distinct predisposition for the discipline. He works in the awareness that he needs to select the medium appropriate to his experience and understanding of visual art, as well as to his consideration of himself as a man of his time and author of his own destiny, irrespective of the technique, style and materials chosen. Meggiato has no fear of responsibility or challenges; he has always shown attention and respect for the Renaissance arts and, perhaps partly because of this, has maintained an expressive code that is independent and recognisable over time, yet always changing. He leaves nothing to chance while establishing nothing in advance in studies or preparatory drawings. Everything that looks within reach of the eye morphs into an enigma to be solved while what appears contorted, cryptic and impenetrable breaks down magically before LA LIBERTÀ DELLA MATERIA / THE FREEDOM OF MATTER scompone di fronte ai nostri occhi a patto di concederci ai suoi lavori, di diventarne temporaneamente parte integrante e attiva. Per poter giungere ad avere una buona percezione personale delle sue opere dovremmo lasciarci andare a un apertura sensoriale attraverso un atteggiamento emozionale e cerebrale in grado di coinvolgere istinto e ragione, eros e logos. Una specie di rito iniziatico di purificazione dai nostri prevedibili pregiudizi e dalle nostre contaminazioni visive legate alle apparenze. Dovremmo trovare il coraggio di superare le barriere che dividono il dato di superficie dal cuore della scultura, e che separano il finito dall infinito. Il centro, il nucleo pulsante, pur essendo facilmente identificabile, in molti casi tende ad occupare un ruolo di subordine come se fosse considerato fragile o vulnerabile. Solamente con dedizione, partecipazione tattile e un po di creativa incoscienza potremmo riuscire a raggiungere la meta, ad andare oltre l esteriorità, a superare il velo di Maya che cripta tutte le cose del mondo, a trovare in noi stessi la chiave di volta e il nostro personalissimo filo di Arianna in grado di non farci perdere nel dedalo delle facili e gradevoli sembianze. Quando nella storia evochiamo il labirinto intendiamo richiamare alla mente proprio il significato della prova, della doppia missione che aveva coinvolto Teseo: uccidere il Minotauro e trovare la via d uscita. Ma era necessario uccidere la bestia? L uomo toro esisteva o era semplicemente la proiezione dell io di un improvvisato cacciatore che preferiva mentire a se stesso pur di non perdere la comoda cecità di un rassicurante grigio perenne? All interno del labirinto, così come di fronte alle opere plastiche di Meggiato, si aprono una serie di percorsi improbabili, ma possibili, numerose occasioni percettive, ma solo una di queste permetterà a ogni fruitore di giungere alla destinazione finale. La cosa imprevedibile, però, è che la strada appropriata sarà differente our eyes, provided we surrender to his work, temporarily becoming an active, integral part of it. To acquire a satisfactory personal perception of Meggiato s work, we have to open our senses emotionally and rationally in a way that involves instinct, reason, eros and logos. It is a kind of initiation ritual to purify us of predictable prejudices and appearance-based visual influences. We must find the courage to overcome the barriers separating the superficial from the heart of the sculpture, and the finite from the infinite. At the core, the pulsing nucleus may be easily identifiable but tends in many cases to play a subordinate role, as if it were considered fragile or vulnerable. Only with dedication, tactile participation and a touch of creative boldness can we reach our destination and get beyond exteriority - beyond the veil of Maya that encrypts everything in this world - to find within ourselves a key, our very own Ariadne s thread as it were, to prevent us from losing our way in this maze of appealingly accessible manifestations. When we evoke the labyrinth in history, we refer to a test, the significance of Theseus double mission: to kill the Minotaur and find the way out. But was it really necessary to kill the beast? Did the Minotaur really exist? Or was he simply the projection of the ego of a makeshift hunter who preferred to lie to himself to cling onto the comforting unseeingness of a reassuringly perennial gloom? Inside the labyrinth, and as we gaze on Meggiato s visual art, there opens up a series of improbable but possible paths and many opportunities to perceive, but only one will enable the individual explorer to arrive at his or her final destination. The unpredictable element is that the correct path will be different for each explorer, according to his or her memories, knowledge, desire to share emotions, intellectual 11

11 12 a seconda di ogni spettatore, dei suoi ricordi, delle sue conoscenze, del suo desiderio di condividere le emozioni e del suo coraggio intellettivo e partecipativo. Il mito ha sempre messo in scena l eterna ansia tra l uno e il molteplice, tra la realtà assoluta e la verità relativa, ma fornisce lo strumento per risolvere tutti i nostri quesiti: il filo di Arianna nel momento stesso in cui attraversa il labirinto tende ad annullarlo. Per l artista veneto il fare arte corrisponde alla volontà estetico-concettuale di un confronto con la natura e con l uomo, una sfida quasi neoumanistica attraverso la quale rileggere la stabilità classica del passato attraverso le più ardite possibilità plastiche della nostra contemporaneità. Ne scaturiscono immagini a tutto tondo che non sostituiscono altre immagini, ma corrispondono a sintesi visive auto-referenziali, certe volte in apparente dualismo tra di loro, le uniche rappresentabili in quel preciso momento in sintonia con le proprie idee e le proprie suggestioni interiori anche laddove alcune composizioni risultano avere dei palesi elementi di contrasto. La teoria dello Yin e dello Yang è una dottrina molto antica che parte da un semplice pensiero: tutto ciò che è rivolto verso il sole è Yang e tutto ciò che è alle spalle del sole è Yin. Partendo da questa considerazione possiamo considerare e classificare qualunque fenomeno dell universo. Yin e Yang descrivono le coppie di opposti che si trovano in continua relazione tra di loro: un pensiero legato ad alcuni filosofi orientali giunti alla conclusione che l intera esistenza si trova sottoforma di dualità. In molte delle sue opere, Meggiato ci propone un nucleo centrale ben evidente, una forma geometrica definita, lucida sferica, circolare o ellittica, fulcro di una seconda parte più libera, meno disciplinata, in forte contrasto con la precedente a tal punto da celarla o lenirle la consistenza materica. Due elementi antagonisti, ma anche due facce della stessa medaglia che, pur controllandosi reciprocamente, appartengono allo stesso fenomeno creativo, allo stesso pensiero che ha presieduto l invenzione. In pratica è come se Meggiato avesse deciso di unire nella stessa dimensione l inconsistenza dell anima e la grevità del corpo. L uomo è un essere spirituale afferma Gianfranco Meggiato momentaneamente in un corpo fisico. È dovere di ogni artista evidenziare l importanza dell uomo, ricollocarlo al centro dell universo senza considerarlo un semplice numero. Il suo obiettivo è quello di arrivare al cuore delle le cose, al centro del suo labirinto, alla parte più profonda e spirituale della vita. Cercare l essenza di ogni fenomeno per aprirsi al suo mondo interiore e proiettarsi verso altre dimensioni capaci di mettere in dubbio il significato di tutto ciò che diamo per scontato nella vita. Modellare e scolpire significa impegnarsi in continui cambiamenti che coinvolgono la sua parte più cerebrale, spirituale e profonda in relazione a una visione che va oltre ciò che solitamente definiamo realtà, pur non abbandonando mai del tutto i concetti modernamente rinascimentali legati alle armonie tra pieni e vuoti, tra luci e ombre, e tra spazio e forma. Meggiato è consapevole di percorrere una strada con tanti quesiti, con numerose vulnerabilità legate a punti di vista che non potranno mai essere dimostrati scientificamente e che, il più delle volte, creano perplessità nei confronti di pubblici sempre meno disposti ad andare oltre ciò che vedono, a credere nei misteri della nostra esistenza. La cabala rappresenta il punto d incontro di un mosaico che sintetizza tutte le esperienze esoteriche e orfiche. Un linguaggio che esprime e descrive metaforicamente alcune categorie di fenomeni che vanno oltre la comprensione razionale e scientifica. Una sorta di simbolismo ideale per raccontare qualunque cosa senza infrangere le naturali barriere mentali legate all oscurità della non conoscenza. Meggiato è attratto da un simbolismo che gli consente di esprimere liberamente ogni idea, stabilendo una connessione tra l essenza della forma e il suo equivalente spirituale, morale e intellettuale per comprendere meglio il senso del Creato e della vita, consapevole che l esperienza, l apertura mentale e lo studio potranno fornirgli una preziosa e propulsiva consapevolezza. courage and desire to participate. The myth has always brought out the eternal tension between the one and the many and between absolute reality and relative truth, and yet it provides a way to answer all of our questions: Ariadne s thread, in the very moment in which it traverses the labyrinth, tends to obliterate it. For Meggiato, making art corresponds to the aesthetic/conceptual urge for confrontation with nature and with humanity, an almost neo- Humanistic challenge through which to reread the classic stability of the past through the daring plastic potential of the present. Out of it emerge images in the round that do not replace other images but rather correspond to self-referential visual syntheses, sometimes in an apparent dualism among themselves, the only things representable in that precise moment in tune with his ideas and interior suggestions, even where some compositions have obvious elements of contrast. The theory of Yin and Yang is an ancient doctrine that starts from a simple idea: everything that is turned toward the sun is Yang and everything turned away from it is Yin. We can classify any and every phenomenon of the universe starting from this idea. Yin and Yang describe pairs of opposites that are found in continuous relation with one another, an idea tied to certain Asian philosophies that have come to the conclusion that all of existence is duality. In many of his works, Meggiato presents us with a clear central nucleus, a defined geometric form - shiny, spherical, circular or elliptical - the fulcrum of a second, freer, less disciplined part, in strong contrast with the preceding one to the point of concealing it or mitigating its material consistency. Two antagonistic elements, but also two sides of the same coin that, although reciprocally restraining one another, belong to the same creative phenomenon, the same thought governing the invention. In practice, it is as if Meggiato had decided to unite, in the same dimension, the inconsistency of the soul and the weight of the body. The human being is a spiritual being, says Gianfranco Meggiato, temporarily restricted in a physical body. It is the duty of every artist to highlight the importance of humankind, relocating it in the centre of the universe and not considering it a mere number. Meggiato s goal is to arrive at the heart of things, the centre of his labyrinth, the deepest and most spiritual part of life. Searching for the essence of every phenomenon in order to open himself to his interior world and project himself toward other dimensions that cast doubt upon the meaning of everything that we take for granted in life. Modelling and sculpting mean engaging himself in continuous changes that involve his deepest, most cerebral and spiritual essence in relation to a vision that goes beyond that which we usually define as reality while never entirely abandoning modern Renaissance-inspired concepts of the harmonies between solids and voids, light and shadows and space and form. Meggiato is aware of travelling a path full of questions. There are numerous weaknesses related to views that can never be scientifically demonstrated and that, most of the time, create perplexity in observers who are increasingly unwilling to go beyond what they see to believe in the mysteries of existence. The cabbala is a point of encounter in a mosaic that brings together all esoteric and Orphic experiences. Its language describes metaphorically certain categories of phenomena that go beyond rational and scientific comprehension. It offers a symbolism of ideas for talking about anything whatsoever without infringing on natural mental barriers that derive from lack of knowledge. Meggiato is drawn to a symbolism that permits him to freely express all of his ideas, establishing a connection between the essence of the form and its spiritual, moral and intellectual equivalent in order to better understand the meaning of Creation and of life. He knows that experience, mental openness and study can provide him with an invaluable, energising awareness.

12 Nel Buddismo, il Nirvana corrisponde al fine ultimo della vita, lo stato in cui si ottiene la liberazione dal dolore provocato dai tre limiti fondamentali: la brama, l odio e l illusione. Nel Nirvana lo spirito raggiunge il più alto grado di coscienza. Meggiato sta indagando, attraverso un indagine e un auto-indagine in costante evoluzione, una via che gli permetta di fuoriuscire dal mondo finito e superficiale per entrare in contatto con la parte illimitata e infinita della natura e dell uomo. Nella sua ricerca si imbatte nello spirito delle cose: a quel punto il suo personalissimo filo di Arianna consiste nel provare a circoscrivere queste percezioni, definirle e renderle plastiche. Saper intuire e interpretare correttamente la forma tridimensionale di un impressione è una risorsa incredibile per un artista, ma non ci si arriva senza il lucido desiderio di andare oltre: L artista coerente porta nei suoi lavori la propria conoscenza, la propria quotidianità e le espressioni figurate della propria vita dimostrando che anche i momenti più difficili e complicati, che non arrivano mai del tutto casualmente, possono trasformarsi in meravigliose opportunità. La vita spirituale ottiene il suo completamento nella costante ricerca della verità. Meggiato cerca la propria realtà portata alla massima sintesi attraverso una lotta incessante con la materia: mette in gioco strategia, astuzia e perentorietà per sottometterla al suo volere, senza mai privarla del tutto della sua specificità. È come se esistesse una segreta affinità tra l artista e le forze segrete della natura che, quasi magicamente, si ritrovano istintivamente nell imprevedibile repertorio delle forme che sono sempre in grado di riassumerle tutte: Noi siamo esseri spirituali in rapporto diretto con le energie dell universo. Noi facciamo parte di queste energie. Ne scaturiscono lavori con una sfera o un disco centrale intorno ai quali si aprono una serie di ramificazioni complesse che si attorcigliano in modo concitato come a cercare una fusione tra volumi e spazio fino quasi a criptare del tutto il nucleo di partenza. Opere il cui significato estetico totale risiede in rapporti formali, nella loro interazione con la luce e lo spazio attraverso forme esteriori concretamente astratte: Nel creare un opera d arte ho due fasi: la prima è legata all idea, alla visione interiore che dovrà confrontarsi con la materia. La seconda è legata allo svolgimento, al combattimento con la materia che rispetto, permettendole di manifestarsi per come è. Il disco è un simbolo solare che rappresenta la cerebralità, la luminosità interiore e la potenza espressiva. Una luce che ha il potere di sconfiggere il buio dell inconsapevolezza diventando elemento da perpetuare e preservare. Le opere di Meggiato, pur essendo chiaramente lontane da ogni forma plausibile legata alla realtà, detengono sempre un aura familiare: in certi casi, alcune forme si fanno percepire quasi come fossero state da sempre nella nostra esistenza. Il suo obiettivo è comunque sempre quello della vitalità dei volumi: potremmo avvicinarci a una sua opera e avere la tentazione di parlarci. Non ci aspetteremmo una risposta, ma avremmo la sensazione che potrebbe comprendere ogni singola parola, perché la sentiremmo respirare: Ogni opera è specchio di chi la vive. In alcune delle opere più recenti, lo scultore ha aperto ancora di più le forme con un inedita disposizione delle parti più esili e curvilinee verso la luce: ciò che prima sembrava una barriera difficilmente superabile si è trasformata in un armonica ramificazione disposta, con maggior dinamismo e raffinata eleganza, a dialogare con il vuoto e a liberarsi nello spazio. Meggiato tende a un nuovo simbolismo della forma cercando di esaltare la costante energia delle sue composizioni capaci di tradurre l equivalente di quella natura che non abbandonerà mai del tutto, conscio che non smetterà mai di crescere, di evolvere e di trasformarsi. L artista è sempre più interessato a liberare la materia dal suo peso fisico per farla vivere e rivivere in quell energia che la renderà eterna. Maurizio Vanni In Buddhism, Nirvana is the ultimate aim of life, the state that liberates from the pain caused by the three fundamental limits: yearning, hatred and illusion. In Nirvana, the spirit reaches the highest degree of consciousness. Meggiato explores, through a constantly evolving investigation and self-investigation, a path that permits him to leave the finite, superficial world and enter into contact with the limitless, infinite dimension of nature and of humankind. In his work, he encounters the spirit of things. At that point, his own Ariadne s thread consists in trying to circumscribe these perceptions, to define them and to give them form. Knowing how to intuit and correctly interpret the three-dimensional shape of an impression is an incredible skill for an artist but to acquire it, the artist must have a clear desire to go beyond: The coherent artist brings to his work his own knowledge, his own everyday life and the figurative expressions of his own life, demonstrating that even the most difficult, complicated moments - which are never completely accidental - can transform into amazing opportunities. Spiritual life finds its completion in the constant search for truth. Meggiato searches for the ultimate synthesis of his own truth in a neverending struggle with matter. He deploys strategy, astuteness and authority to bend matter to his will, without ever fully depriving it of specificity. It is as if there were a secret affinity between the artist and the secret forces of nature that instinctively, almost magically, come together in the unpredictable repertoire of shapes that are always able to encapsulate them all: We are spiritual beings in direct relation with the energies of the universe. We are part of those energies. What emerges are works with a sphere or a disc around which open up complex branches that twist excitedly as if searching for a fusion between volume and space, almost to the point of encrypting the original nucleus. Their aesthetic significance resides in formal relationships, in their interaction with light and space through concretely abstract exterior forms: There are two stages involved when I create a work. The first is about the idea, the interior vision that needs to confront matter, and the second is about execution, the battle with matter, which I respect, permitting it to manifest itself for what it is. The disc is a sun symbol representing cerebrality, interior luminosity and expressive power. It is light that has the power to defeat the dark lack of awareness, becoming an element to be perpetuated and preserved. Meggiato s works, although distant from any plausibly realistic form, always have an air of familiarity. In some cases, shapes are perceived almost as if they had always been a part of our existence. His goal is always the vitality of volume. Approaching one of Meggiato s works, we may be tempted to speak to it. We do not expect a reply but we have the sense that it might understand every single word, since we can hear it breathing: Each work is the mirror of the person experiencing it. In some of his more recent pieces, Meggiato has opened up his forms even further with a new arrangement of the more slender, curving parts facing the light. What at first looked to be a challenging barrier has been transformed into a harmonious branching arranged - with dynamism and refined elegance - in such a way as to dialogue with the void and free itself in space. He aims for a new symbolism of form, seeking to exalt the constant energy of his compositions and capable of translating the equivalent of a nature that he will never wholly abandon. He is aware that he will never stop growing, evolving and transforming. Gianfranco Meggiato is increasingly interested in freeing matter from its physical weight in order to make it live and live again in the energy that will make it eternal. Maurizio Vanni 13

e-spare Parts User Manual Peg Perego Service Site Peg Perego [Dicembre 2011]

e-spare Parts User Manual Peg Perego Service Site Peg Perego [Dicembre 2011] Peg Perego Service Site Peg Perego [Dicembre 2011] 2 Esegui il login: ecco la nuova Home page per il portale servizi. Log in: welcome to the new Peg Perego Service site. Scegli il servizio selezionando

Dettagli

Data Alignment and (Geo)Referencing (sometimes Registration process)

Data Alignment and (Geo)Referencing (sometimes Registration process) Data Alignment and (Geo)Referencing (sometimes Registration process) All data aquired from a scan position are refered to an intrinsic reference system (even if more than one scan has been performed) Data

Dettagli

Gi-Gi Art. 859 - User's Guide Istruzioni d'uso

Gi-Gi Art. 859 - User's Guide Istruzioni d'uso doc.4.12-06/03 Gi-Gi Art. 859 - User's Guide Istruzioni d'uso A belaying plate that can be used in many different conditions Una piastrina d'assicurazione che può essere utilizzata in condizioni diverse.

Dettagli

Informazioni su questo libro

Informazioni su questo libro Informazioni su questo libro Si tratta della copia digitale di un libro che per generazioni è stato conservata negli scaffali di una biblioteca prima di essere digitalizzato da Google nell ambito del progetto

Dettagli

Materia: INGLESE Data: 24/10/2004

Materia: INGLESE Data: 24/10/2004 ! VERBI CHE TERMINANO IN... COME COSTRUIRE IL SIMPLE PAST ESEMPIO e aggiungere -d live - lived date - dated consonante + y 1 vocale + 1 consonante (ma non w o y) cambiare y in i, poi aggiungere -ed raddoppiare

Dettagli

il materiale e Le forme evocano direttamente il corpo celeste, lo riproducono in ogni venatura. Proprio come avere una piccola luna tutta per sé.

il materiale e Le forme evocano direttamente il corpo celeste, lo riproducono in ogni venatura. Proprio come avere una piccola luna tutta per sé. il materiale e Le forme evocano direttamente il corpo celeste, lo riproducono in ogni venatura. Proprio come avere una piccola luna tutta per sé. COLLECTION luna material and shapes evoke the celestial

Dettagli

Presentazioni multimediali relative al senso del tatto DIMENSIONI LIVELLO INIZIALE LIVELLO INTERMEDIO LIVELLO AVANZATO

Presentazioni multimediali relative al senso del tatto DIMENSIONI LIVELLO INIZIALE LIVELLO INTERMEDIO LIVELLO AVANZATO PERCORSO DI INSEGNAMENTO/APPRENDIMENTO TIPO DI UdP: SEMPLICE (monodisciplinare) ARTICOLATO (pluridisciplinare) Progetto didattico N. 1 Titolo : Let s investigate the world with our touch! Durata: Annuale

Dettagli

PRESENT SIMPLE. Indicativo Presente = Presente Abituale. Tom s everyday life

PRESENT SIMPLE. Indicativo Presente = Presente Abituale. Tom s everyday life PRESENT SIMPLE Indicativo Presente = Presente Abituale Prerequisiti: - Pronomi personali soggetto e complemento - Aggettivi possessivi - Esprimere l ora - Presente indicativo dei verbi essere ed avere

Dettagli

PANNELLO FRONTALE: QUERCIA STYLE CANNELLA PROFILO: PINO NERO PIANO DI SERVIZIO E ZOCCOLO: AGGLOMERATO MEROPE

PANNELLO FRONTALE: QUERCIA STYLE CANNELLA PROFILO: PINO NERO PIANO DI SERVIZIO E ZOCCOLO: AGGLOMERATO MEROPE Una proposta dall estetica esclusiva, in cui tutti gli elementi compositivi sono ispirati dalla geometria più pura e dalla massima essenzialità del disegno per un progetto caratterizzato da semplicità

Dettagli

I was not you were not he was not she was not it was not we were not you were not they were not. Was I not? Were you not? Was she not?

I was not you were not he was not she was not it was not we were not you were not they were not. Was I not? Were you not? Was she not? Il passato Grammar File 12 Past simple Il past simple inglese corrisponde al passato prossimo, al passato remoto e, in alcuni casi, all imperfetto italiano. Con l eccezione del verbo be, la forma del past

Dettagli

MODULO DI ISCRIZIONE - ENROLMENT FORM

MODULO DI ISCRIZIONE - ENROLMENT FORM Under the Patronage of Comune di Portofino Regione Liguria 1ST INTERNATIONAL OPERA SINGING COMPETITION OF PORTOFINO from 27th to 31st July 2015 MODULO DI ISCRIZIONE - ENROLMENT FORM Direzione artistica

Dettagli

Official Announcement Codice Italia Academy

Official Announcement Codice Italia Academy a c a d e m y Official Announcement Codice Italia Academy INITIATIVES FOR THE BIENNALE ARTE 2015 PROMOTED BY THE MIBACT DIREZIONE GENERALE ARTE E ARCHITETTURA CONTEMPORANEE E PERIFERIE URBANE cured by

Dettagli

APPLICATION FORM 1. YOUR MOTIVATION/ LA TUA MOTIVAZIONE

APPLICATION FORM 1. YOUR MOTIVATION/ LA TUA MOTIVAZIONE APPLICATION FORM Thank you for your interest in our project. We would like to understand better your motivation in taking part in this specific project. So please, read carefully the form, answer the questions

Dettagli

Present Perfect SCUOLA SECONDARIA I GRADO LORENZO GHIBERTI ISTITUTO COMPRENSIVO DI PELAGO CLASSI III C/D

Present Perfect SCUOLA SECONDARIA I GRADO LORENZO GHIBERTI ISTITUTO COMPRENSIVO DI PELAGO CLASSI III C/D SCUOLA SECONDARIA I GRADO LORENZO GHIBERTI ISTITUTO COMPRENSIVO DI PELAGO CLASSI III C/D Present Perfect Affirmative Forma intera I have played we have played you have played you have played he has played

Dettagli

LEZIONE 4: PRESENT SIMPLE / PRESENT CONTINUOUS

LEZIONE 4: PRESENT SIMPLE / PRESENT CONTINUOUS LEZIONE 4: PRESENT SIMPLE / PRESENT CONTINUOUS TEMPO PRESENTE In italiano non vi sono differenze particolari tra le due frasi: MANGIO UNA MELA e STO MANGIANDO UNA MELA Entrambe le frasi si possono riferire

Dettagli

Catalogo Trattamento dell Aria - Collezione 2009

Catalogo Trattamento dell Aria - Collezione 2009 Catalogo Trattamento dell Aria - Collezione 2009 SECCOTECH & S 8 SeccoTech & Secco Tecnologia al servizio della deumidificazione Technology at dehumidification's service Potenti ed armoniosi Seccotech

Dettagli

PerformAzioni International Workshop Festival 22nd February 3rd May 2013 LIV Performing Arts Centre Bologna, Italy APPLICATION FORM AND BANK DETAILS

PerformAzioni International Workshop Festival 22nd February 3rd May 2013 LIV Performing Arts Centre Bologna, Italy APPLICATION FORM AND BANK DETAILS PerformAzioni International Workshop Festival 22nd February 3rd May 2013 LIV Performing Arts Centre Bologna, Italy APPLICATION FORM AND BANK DETAILS La domanda di partecipazione deve essere compilata e

Dettagli

Castello di San Donato in Perano Matrimoni nel Chianti Weddings in Chianti

Castello di San Donato in Perano Matrimoni nel Chianti Weddings in Chianti Castello di San Donato in Perano Matrimoni nel Chianti Weddings in Chianti Sede di Rappresentanza: Castello di San Donato in Perano 53013 Gaiole in Chianti (Si) Tel. 0577-744121 Fax 0577-745024 www.castellosandonato.it

Dettagli

Lavorazione artigianale Italiana Handmade in Italy. da noi ogni sapone è unico. Authentically Made in Italy Florence

Lavorazione artigianale Italiana Handmade in Italy. da noi ogni sapone è unico. Authentically Made in Italy Florence Lavorazione artigianale Italiana Handmade in Italy da noi ogni sapone è unico alveare soap gori 1919 soap factory lavorazione artigianale italiana Handmade in Italy I nostri saponi sono il frutto di un

Dettagli

Mario Sbriccoli, Ercole Sori. Alberto Grohmann, Giacomina Nenci, UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DELLA REPUBBLICA DI SAN MARINO CENTRO SAMMARINESE

Mario Sbriccoli, Ercole Sori. Alberto Grohmann, Giacomina Nenci, UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DELLA REPUBBLICA DI SAN MARINO CENTRO SAMMARINESE copertina univ. 21 11-04-2005 16:30 Pagina 1 A State and its history in the volumes 1-20 (1993-1999) of the San Marino Center for Historical Studies The San Marino Centre for Historical Studies came into

Dettagli

PRESENT PERFECT CONTINUOS

PRESENT PERFECT CONTINUOS PRESENT PERFECT CONTINUOS 1. Si usa il Present Perfect Continuous per esprimere un'azione che è appena terminata, che si è prolungata per un certo tempo e la cui conseguenza è evidente in questo momento.

Dettagli

group HIGH CURRENT MULTIPLEX NODE

group HIGH CURRENT MULTIPLEX NODE HIGH CURRENT MULTIPLEX NODE edizione/edition 04-2010 HIGH CURRENT MULTIPLEX NODE DESCRIZIONE GENERALE GENERAL DESCRIPTION L'unità di controllo COBO è una centralina elettronica Multiplex Slave ; la sua

Dettagli

COMINCIAMO A SENTIRCI UNA FAMIGLIA

COMINCIAMO A SENTIRCI UNA FAMIGLIA COMINCIAMO A SENTIRCI UNA FAMIGLIA IL PRIMO GIORNO CON LA FAMIGLIA OSPITANTE FIRST DAY WITH THE HOST FAMILY Questa serie di domande, a cui gli studenti risponderanno insieme alle loro famiglie, vuole aiutare

Dettagli

TAL LIVELLO A2. Test scritto in 5 parti ( 50 minuti) Prova d ascolto (10 minuti) PARTE I: Comprensione del testo. PARTE II: Cloze test

TAL LIVELLO A2. Test scritto in 5 parti ( 50 minuti) Prova d ascolto (10 minuti) PARTE I: Comprensione del testo. PARTE II: Cloze test TAL LIVELLO A2 Test scritto in 5 parti ( 50 minuti) Prova d ascolto (10 minuti) PARTE I: Comprensione del testo PARTE II: Cloze test PARTE III: Grammatica PARTE IV: Scrittura guidata PARTE V: Scrittura

Dettagli

Il test valuta la capacità di pensare?

Il test valuta la capacità di pensare? Il test valuta la capacità di pensare? Per favore compili il seguente questionario senza farsi aiutare da altri. Cognome e Nome Data di Nascita / / Quanti anni scolastici ha frequentato? Maschio Femmina

Dettagli

Narrare i gruppi. Rivista semestrale pubblicata on-line dal 2006 Indirizzo web: www.narrareigruppi.it - Direttore responsabile: Giuseppe Licari

Narrare i gruppi. Rivista semestrale pubblicata on-line dal 2006 Indirizzo web: www.narrareigruppi.it - Direttore responsabile: Giuseppe Licari Narrare i gruppi Etnografia dell interazione quotidiana Prospettive cliniche e sociali ISSN: 2281-8960 Narrare i gruppi. Etnografia dell'interazione quotidiana. Prospettive cliniche e sociali è una Rivista

Dettagli

WWW.TINYLOC.COM CUSTOMER SERVICE GPS/ RADIOTRACKING DOG COLLAR. T. (+34) 937 907 971 F. (+34) 937 571 329 sales@tinyloc.com

WWW.TINYLOC.COM CUSTOMER SERVICE GPS/ RADIOTRACKING DOG COLLAR. T. (+34) 937 907 971 F. (+34) 937 571 329 sales@tinyloc.com WWW.TINYLOC.COM CUSTOMER SERVICE T. (+34) 937 907 971 F. (+34) 937 571 329 sales@tinyloc.com GPS/ RADIOTRACKING DOG COLLAR MANUALE DI ISTRUZIONI ACCENSIONE / SPEGNERE DEL TAG HOUND Finder GPS Il TAG HOUND

Dettagli

Catturare una nuova realtà

Catturare una nuova realtà (Interviste "di LuNa" > di Nadia Andreini Strive - 2004 Catturare una nuova realtà L opera di Ansen Seale (www.ansenseale.com) di Nadia Andreini (www.nadia-andreini.com :: nadia@nadia-andreini.com) Da

Dettagli

Il vostro sogno diventa realtà... Your dream comes true... Close to Volterra,portions for sale of "typical tuscan"

Il vostro sogno diventa realtà... Your dream comes true... Close to Volterra,portions for sale of typical tuscan Il vostro sogno diventa realtà... Vicinanze di Volterra vendita di porzione di fabbricato "tipico Toscano" realizzate da recupero di casolare in bellissima posizione panoramica. Your dream comes true...

Dettagli

Come si prepara una presentazione

Come si prepara una presentazione Analisi Critica della Letteratura Scientifica 1 Come si prepara una presentazione Perché? 2 Esperienza: Si vedono spesso presentazioni di scarsa qualità Evidenza: Un lavoro ottimo, presentato in modo pessimo,

Dettagli

SOL terra Marco Zanuso Jr, Christophe Mathieu 2014

SOL terra Marco Zanuso Jr, Christophe Mathieu 2014 SOL terra Marco Zanuso Jr, Christophe Mathieu 2014 MADE IN ITALY SOL - Marco Zanuso Jr, Christophe Mathieu 2013 Sol è un sistema basato interamente sull interpretazione di innovativi principi di calcolo

Dettagli

LICEO DELLE SCIENZE UMANE LICEO ECONOMICO SOCIALE. PROGRAMMA ESAMI INTEGRATIVI/IDONEITA' DI INGLESE (1, 2, 3 e 4 anno) CLASSE PRIMA

LICEO DELLE SCIENZE UMANE LICEO ECONOMICO SOCIALE. PROGRAMMA ESAMI INTEGRATIVI/IDONEITA' DI INGLESE (1, 2, 3 e 4 anno) CLASSE PRIMA (1, 2, 3 e 4 anno) CLASSE PRIMA Simple del verbo to be in tutte le sue forme Il Present Simple del verbo to have (got) in tutte le sue forme I pronomi soggetto e complemento Gli aggettivi e pronomi possessivi

Dettagli

1. SIMPLE PRESENT. Il Simple Present viene anche detto presente abituale in quanto l azione viene compiuta abitualmente.

1. SIMPLE PRESENT. Il Simple Present viene anche detto presente abituale in quanto l azione viene compiuta abitualmente. 1. SIMPLE PRESENT 1. Quando si usa? Il Simple Present viene anche detto presente abituale in quanto l azione viene compiuta abitualmente. Quanto abitualmente? Questo ci viene spesso detto dalla presenza

Dettagli

ENERGY-EFFICIENT HOME VENTILATION SYSTEMS

ENERGY-EFFICIENT HOME VENTILATION SYSTEMS SISTEMI DI RECUPERO RESIDENZIALE HOME RECOVERY SYSTEMS RECUPERO DI CALORE AD ALTA EFFICIENZA HIGH EFFICIENCY HEAT RECOVERY VENTILAZIONE A BASSO CONSUMO LOW ENERGY VENTILATION SISTEMI DI RICAMBIO CONTROLLATO

Dettagli

Ministero della Salute Direzione Generale della Ricerca Scientifica e Tecnologica Bando Giovani Ricercatori - 2007 FULL PROJECT FORM

Ministero della Salute Direzione Generale della Ricerca Scientifica e Tecnologica Bando Giovani Ricercatori - 2007 FULL PROJECT FORM ALLEGATO 2 FULL PROJECT FORM FORM 1 FORM 1 General information about the project PROJECT SCIENTIFIC COORDINATOR TITLE OF THE PROJECT (max 90 characters) TOTAL BUDGET OF THE PROJECT FUNDING REQUIRED TO

Dettagli

Teoria della misurazione e misurabilità di grandezze non fisiche

Teoria della misurazione e misurabilità di grandezze non fisiche Teoria della misurazione e misurabilità di grandezze non fisiche Versione 12.6.05 Teoria della misurazione e misurabilità di grandezze non fisiche 1 Il contesto del discorso (dalla lezione introduttiva)

Dettagli

40 motivi per cui le puttane sono le mie eroine

40 motivi per cui le puttane sono le mie eroine 40 motivi per cui le puttane sono le mie eroine Le puttane sanno condividere le parti più private e delicate del corpo con perfetti sconosciuti. Le puttane hanno accesso a luoghi inaccessibili. Le puttane

Dettagli

Per i primi tempi era davvero stridente la differenza tra una grande città affollata come Milano, e la

Per i primi tempi era davvero stridente la differenza tra una grande città affollata come Milano, e la Ci sono molti ricordi che rimangono impressi nella memoria, quegli eventi che rappresentano una parte importante della propria vita e di cui non ci si dimentica mai. Tra i miei c è questo viaggio, che

Dettagli

CatalogoItalianBuffalo210x245esec_Layout 1 24/04/15 17.55 Pagina 1

CatalogoItalianBuffalo210x245esec_Layout 1 24/04/15 17.55 Pagina 1 CatalogoItalianBuffalo210x245esec_Layout 1 24/04/15 17.55 Pagina 1 CatalogoItalianBuffalo210x245esec_Layout 1 24/04/15 17.55 Pagina 2 BUFALO MEDITERRANEO ITALIANO Mediterranean Italian Buffalo RICONOSCIUTO

Dettagli

Guida ai Parametri di negoziazione dei mercati regolamentati organizzati e gestiti da Borsa Italiana

Guida ai Parametri di negoziazione dei mercati regolamentati organizzati e gestiti da Borsa Italiana Guida ai Parametri di negoziazione dei mercati regolamentati organizzati e gestiti da Borsa Italiana Versione 04 1/28 INTRODUZIONE La Guida ai Parametri contiene la disciplina relativa ai limiti di variazione

Dettagli

wood 8.1 Una collezione racconta il mondo. Passioni, impulsi e sogni di chi la disegna, di chi la possiede. Alcune durano una stagione, altre una vita intera. Ma una collezione di arredi inventa uno stile,

Dettagli

L OPPORTUNITÀ DEL RECUPERO DI EFFICIENZA OPERATIVA PUÒ NASCONDERSI NEI DATI DELLA TUA AZIENDA?

L OPPORTUNITÀ DEL RECUPERO DI EFFICIENZA OPERATIVA PUÒ NASCONDERSI NEI DATI DELLA TUA AZIENDA? OSSERVATORIO IT GOVERNANCE L OPPORTUNITÀ DEL RECUPERO DI EFFICIENZA OPERATIVA PUÒ NASCONDERSI NEI DATI DELLA TUA AZIENDA? A cura del Professor Marcello La Rosa, Direttore Accademico (corporate programs

Dettagli

BOSCH EDC16/EDC16+/ME9

BOSCH EDC16/EDC16+/ME9 pag. 16 di 49 BOSCH EDC16/EDC16+/ME9 BOSCH EDC16/EDC16+/ME9 Identificare la zona dove sono poste le piazzole dove andremo a saldare il connettore. Le piazzole sono situate in tutte le centraline Bosch

Dettagli

Zeroshell come client OpenVPN

Zeroshell come client OpenVPN Zeroshell come client OpenVPN (di un server OpenVpn Linux) Le funzionalità di stabilire connessioni VPN di Zeroshell vede come scenario solito Zeroshell sia come client sia come server e per scelta architetturale,

Dettagli

CALDO SGUARDO GRECO PDF

CALDO SGUARDO GRECO PDF CALDO SGUARDO GRECO PDF ==> Download: CALDO SGUARDO GRECO PDF CALDO SGUARDO GRECO PDF - Are you searching for Caldo Sguardo Greco Books? Now, you will be happy that at this time Caldo Sguardo Greco PDF

Dettagli

Allegato IV simulazione della Terza Prova, TIP. B+C. del 27/05/2015

Allegato IV simulazione della Terza Prova, TIP. B+C. del 27/05/2015 Allegato IV simulazione della Terza Prova, TIP. B+C del 27/05/2015 Istituto d Istruzione Superiore Liceo Classico Statale G. Garibaldi Via Roma, 164 87012 Castrovillari ( CS ) Tel. e fax 0981.209049 Anno

Dettagli

trovando in loro, veramente ma non pomposamente, le leggi principali della nostra natura:

trovando in loro, veramente ma non pomposamente, le leggi principali della nostra natura: From : The principal object - To : notions in simple and unelaborated expressions. The principal object, then, proposed in these Poems was to choose incidents L oggetto principale, poi, proposto in queste

Dettagli

T H O R A F L Y. Sistemi di drenaggio toracico Thoracic drainage systems. Catalogo 2009 - Catalogue 2009 GRUPPO C GROUP C

T H O R A F L Y. Sistemi di drenaggio toracico Thoracic drainage systems. Catalogo 2009 - Catalogue 2009 GRUPPO C GROUP C T H O R A F L Y Sistemi di drenaggio toracico Thoracic drainage systems Catalogo 2009 - Catalogue 2009 GRUPPO C GROUP C SOMMARIO GRUPPO C (SUMMARY C GROUP) 1/C II SISTEMI DI DRENAGGIO TORACICO COMPLETI

Dettagli

MANUALE CASALINI M10. A number of this manual are strongly recommends you read and download manuale casalini m10 information in this manual.

MANUALE CASALINI M10. A number of this manual are strongly recommends you read and download manuale casalini m10 information in this manual. MANUALE CASALINI M10 A number of this manual are strongly recommends you read and download information in this manual. Although not all products are identical, even people who come from the same brand

Dettagli

Un differente punto di vista

Un differente punto di vista A Different Point of View Un differente punto di vista by Serge Kahili King Traduzione a cura di Josaya http://www.josaya.com/ Come sappiamo dal primo principio Huna, (IL MONDO E' COME TU PENSI CHE SIA

Dettagli

MANUALE GRANDE PUNTO. A number of this manual are strongly recommends you read and download manuale grande punto information in this manual.

MANUALE GRANDE PUNTO. A number of this manual are strongly recommends you read and download manuale grande punto information in this manual. MANUALE GRANDE PUNTO A number of this manual are strongly recommends you read and download information in this manual. Although not all products are identical, even those that range from same brand name

Dettagli

Eterna I DolceVita. puntale placcato oro con terminale in cristallo Swarovski DolceVita Samo --------- 23

Eterna I DolceVita. puntale placcato oro con terminale in cristallo Swarovski DolceVita Samo --------- 23 Eterna Eterna I BS9692AULR8, plated gold finishing profile AUL, satin glass with transparent serigraphy R8 profili placcato oro AUL, cristallo satinato con serigrafia trasparenter8 KDM01AUL, gold plated

Dettagli

Manuale BDM - TRUCK -

Manuale BDM - TRUCK - Manuale BDM - TRUCK - FG Technology 1/38 EOBD2 Indice Index Premessa / Premise............................................. 3 Il modulo EOBD2 / The EOBD2 module........................... 4 Pin dell interfaccia

Dettagli

SECRETARY-GENERAL UNITED NATIONS NEW YORK NY 10017 USA

SECRETARY-GENERAL UNITED NATIONS NEW YORK NY 10017 USA SECRETARY-GENERAL UNITED NATIONS NEW YORK NY 10017 USA Dear Mr. Secretary General, I m pleased to confirm that ALKEDO ngo supports the ten principles of the UN Global Compact, with the respect to the human

Dettagli

Il Form C cartaceo ed elettronico

Il Form C cartaceo ed elettronico Il Form C cartaceo ed elettronico Giusy Lo Grasso Roma, 9 luglio 2012 Reporting DURANTE IL PROGETTO VENGONO RICHIESTI PERIODIC REPORT entro 60 giorni dalla fine del periodo indicato all Art 4 del GA DELIVERABLES

Dettagli

Smobilizzo pro-soluto di Lettere di Credito Import

Smobilizzo pro-soluto di Lettere di Credito Import definizione L operazione presuppone l emissione di una lettera di credito IMPORT in favore dell esportatore estero, con termine di pagamento differito (es. 180 gg dalla data di spedizione con documenti

Dettagli

La nostra storia, il vostro futuro.

La nostra storia, il vostro futuro. La nostra storia, il vostro futuro. JPMorgan Funds - Corporate La nostra storia, il vostro futuro. W were e wer La nostra tradizione, la vostra sicurezza Go as far as you can see; when you get there, you

Dettagli

Lezione 12: La visione robotica

Lezione 12: La visione robotica Robotica Robot Industriali e di Servizio Lezione 12: La visione robotica L'acquisizione dell'immagine L acquisizione dell immagine Sensori a tubo elettronico (Image-Orthicon, Plumbicon, Vidicon, ecc.)

Dettagli

We are the hollow men Eliot, Thomas Stearns

We are the hollow men Eliot, Thomas Stearns We are the hollow men Eliot, Thomas Stearns Traduzione Letterale I Carmelo Mangano http://www.englishforitalians.com for private use only. = Siamo gli uomini vuoti I Siamo gli uomini vuoti Siamo gli uomini

Dettagli

24V DC ±10% 0.5... 1 W. Fluido Fluid. 15 Nl/min

24V DC ±10% 0.5... 1 W. Fluido Fluid. 15 Nl/min elettropiloti 0 mm 0 mm solenoids Elettropilota Solenoid valve 0 mm 00.44.0 ACCESSORI - ACCESSORIES 07.049.0 Connettore per elettropilota 0 mm con cavetto rosso/nero, lunghezza 400 mm - connector for 0

Dettagli

Catalogo Trattamento dell Aria - Collezione 2009

Catalogo Trattamento dell Aria - Collezione 2009 Catalogo Trattamento dell Aria - Collezione 2009 SECCOASCIUTT 16 SeccoAsciutto EL & SeccoAsciutto Thermo Piccolo e potente, deumidifica e asciuga Small and powerful, dehumidifies and dries Deumidificare

Dettagli

Rilascio dei Permessi Volo

Rilascio dei Permessi Volo R E P U B L I C O F S A N M A R I N O C I V I L A V I A T I O N A U T H O R I T Y SAN MARINO CIVIL AVIATION REGULATION Rilascio dei Permessi Volo SM-CAR PART 5 Approvazione: Ing. Marco Conti official of

Dettagli

ALLA RICERCA DI UNA DIDATTICA ALTERNATIVA THE SQUARE VISUAL LEARNING PROGETTO VINCITORE LABEL EUROPEO 2009 SETTORE FORMAZIONE

ALLA RICERCA DI UNA DIDATTICA ALTERNATIVA THE SQUARE VISUAL LEARNING PROGETTO VINCITORE LABEL EUROPEO 2009 SETTORE FORMAZIONE LL RICERC DI UN DIDTTIC LTERNTIV THE SQURE VISUL LERNING PROGETTO VINCITORE LBEL EUROPEO 2009 SETTORE FORMZIONE L utilizzo di: mappe concettuali intelligenti evita la frammentazione, gli incastri illogici

Dettagli

CATENE E COMPONENTI DI GRADO 8-10-INOX, BRACHE DI POLIESTERE E ANCORAGGI, BRACHE DI FUNE

CATENE E COMPONENTI DI GRADO 8-10-INOX, BRACHE DI POLIESTERE E ANCORAGGI, BRACHE DI FUNE CATENE E COMPONENTI DI GRADO 8-10-INOX, BRACHE DI POLIESTERE E ANCORAGGI, BRACHE DI FUNE L esperienza e la passione per l ingegneria sono determinanti per la definizione della nostra politica di prodotto,

Dettagli

8. L'USO DEL PROGRAMMA DI POSTA ELETTRONICA INSIEME ALLA GESTIONE PROFESSIONALE DI DOCUMENTI IN FORMATO E-MAIL

8. L'USO DEL PROGRAMMA DI POSTA ELETTRONICA INSIEME ALLA GESTIONE PROFESSIONALE DI DOCUMENTI IN FORMATO E-MAIL This project funded by Leonardo da Vinci has been carried out with the support of the European Community. The content of this project does not necessarily reflect the position of the European Community

Dettagli

VERBI MODALI: ASPETTI GRAMMATICALI E PRAGMATICI

VERBI MODALI: ASPETTI GRAMMATICALI E PRAGMATICI MODAL VERBS PROF. COLOMBA LA RAGIONE Indice 1 VERBI MODALI: ASPETTI GRAMMATICALI E PRAGMATICI ----------------------------------------------- 3 2 di 15 1 Verbi modali: aspetti grammaticali e pragmatici

Dettagli

Conjugate: prendere ammirare camminare entrare visitare sedersi divertirsi

Conjugate: prendere ammirare camminare entrare visitare sedersi divertirsi The IMPERFECT is used to express an action that took place in the past but whose duration cannot be specified. Its endings are identical in all three conjugations. io tu lui/lei noi voi loro -vo -vi -va

Dettagli

LICEO STATALE Carlo Montanari

LICEO STATALE Carlo Montanari Classe 1 Simple del verbo to be in tutte le sue forme Il Present Simple del verbo to have (got) in tutte le sue forme Gli aggettivi e pronomi possessivi Gli articoli a/an, the Il caso possessivo dei sostantivi

Dettagli

Ragazzi vietnamiti: (VIET L ANIMA HCM USSH) CLASSE 5 C: (21 TORTELLINI) 1. Trần Yến Ngọc 2. Nguyễn Ngọc Bách Châu AUTORI PROGETTO:

Ragazzi vietnamiti: (VIET L ANIMA HCM USSH) CLASSE 5 C: (21 TORTELLINI) 1. Trần Yến Ngọc 2. Nguyễn Ngọc Bách Châu AUTORI PROGETTO: Due mondi, due culture, due storie che si incontrano per dare vita a qualcosa di unico: la scoperta di ciò che ci rende unici ma fratelli. Per andare insieme verso EXPO 2015 Tutt altra storia Il viaggio

Dettagli

Istruzione N. Versione. Ultima. modifica. Funzione. Data 18/12/2009. Firma. Approvato da: ASSEMBLAGGIO COLLAUDO TRAINING IMBALLO. service 07.

Istruzione N. Versione. Ultima. modifica. Funzione. Data 18/12/2009. Firma. Approvato da: ASSEMBLAGGIO COLLAUDO TRAINING IMBALLO. service 07. Istruzione N 62 Data creazione 18/ 12/2009 Versione N 00 Ultima modifica TIPO ISTRUZIONE ASSEMBLAGGIO COLLAUDO TRAINING MODIFICA TEST FUNZIONALE RIPARAZIONE/SOSTITUZIONE IMBALLO TITOLO DELL ISTRUZIONE

Dettagli

Mod. VS/AM VALVOLE DI SFIORO E SICUREZZA RELIEF VALVES AND SAFETY DEVICES

Mod. VS/AM VALVOLE DI SFIORO E SICUREZZA RELIEF VALVES AND SAFETY DEVICES Mod VS/AM VALVOLE DI SFIORO E SICUREZZA RELIEF VALVES AND SAFETY DEVICES VALVOLE DI SFIORO E SICUREZZA RELIEF VALVES AND SAFETY DEVICES Mod VS/AM 65 1 2 VS/AM 65 STANDARD VS/AM 65 CON RACCORDI VS/AM 65

Dettagli

John Dewey. Le fonti di una scienza dell educazione. educazione

John Dewey. Le fonti di una scienza dell educazione. educazione John Dewey Le fonti di una scienza dell educazione educazione 1929 L educazione come scienza indipendente Esiste una scienza dell educazione? Può esistere una scienza dell educazione? Ṫali questioni ineriscono

Dettagli

Per far sviluppare appieno la

Per far sviluppare appieno la 2008;25 (4): 30-32 30 Maria Benetton, Gian Domenico Giusti, Comitato Direttivo Aniarti Scrivere per una rivista. Suggerimenti per presentare un articolo scientifico Riassunto Obiettivo: il principale obiettivo

Dettagli

LA STORIA DEL VECCHIO F di Patrizia Toia

LA STORIA DEL VECCHIO F di Patrizia Toia Patrizia Toia Patrizia Toia (born on 17 March 1950 in Pogliano Milanese) is an Italian politician and Member of the European Parliament for North-West with the Margherita Party, part of the Alliance of

Dettagli

Yoga Nidra Yoga Nidra è una forma di riposo psichico e psicologico più efficace del sonno normale

Yoga Nidra Yoga Nidra è una forma di riposo psichico e psicologico più efficace del sonno normale Quant è difficile rilassarsi veramente e profondamente anche quando siamo sdraiati e apparentemente immobili e distesi, le tensioni mentali, le preoccupazioni della giornata e le impressioni psichiche

Dettagli

UNIT 1 PRESENT SIMPLE PRESENT CONTINUOUS

UNIT 1 PRESENT SIMPLE PRESENT CONTINUOUS UNIT 1 PRESENT SIMPLE PRESENT CONTINUOUS Per definire le situazioni espresse attraverso l uso del present simple utilizzeremo la seguente terminologia: permanent state timetable routine law of nature or

Dettagli

5 cabins (1 main deck+ 4 lower deck) Legno: essenza di rovere naturale Rigatino Wood: striped oak

5 cabins (1 main deck+ 4 lower deck) Legno: essenza di rovere naturale Rigatino Wood: striped oak Tipo: Type: 5 cabine (1 main deck+ 4 lower deck) 5 cabins (1 main deck+ 4 lower deck) Legno: essenza di rovere naturale Rigatino Wood: striped oak Tessuti: Dedar Fanfara, Paola Lenti Fabrics: Dedar Fanfara,

Dettagli

valvole 18 mm ad azion. elettropneumatico solenoid actuated valves - 18 mm

valvole 18 mm ad azion. elettropneumatico solenoid actuated valves - 18 mm valvole 8 mm ad azion. elettropneumatico solenoid actuated valves - 8 mm Valvole a spola 3/2-5/2-5/3 con attacchi filettati G/8 3/2-5/2-5/3 spool valves with G/8 threaded ports Spessore della valvola:

Dettagli

PRESTIGIOUS VILLAS. 1201 beverly hills - los angeles

PRESTIGIOUS VILLAS. 1201 beverly hills - los angeles OLIVIERI Azienda dinamica giovane, orientata al design metropolitano, da più di 80 anni produce mobili per la zona giorno e notte con cura artigianale. Da sempre i progetti Olivieri nascono dalla volontà

Dettagli

LE NOVITÀ DELL EDIZIONE 2011 DELLO STANDARD ISO/IEC 20000-1 E LE CORRELAZIONI CON IL FRAMEWORK ITIL

LE NOVITÀ DELL EDIZIONE 2011 DELLO STANDARD ISO/IEC 20000-1 E LE CORRELAZIONI CON IL FRAMEWORK ITIL Care Colleghe, Cari Colleghi, prosegue la nuova serie di Newsletter legata agli Schemi di Certificazione di AICQ SICEV. Questa volta la pillola formativa si riferisce alle novità dell edizione 2011 dello

Dettagli

Il colore dei miei pensieri. Pierluigi De Rosa

Il colore dei miei pensieri. Pierluigi De Rosa Il colore dei miei pensieri Pierluigi De Rosa Il colore dei miei pensieri Pierluigi De Rosa 2007 Scrivere.info Tutti i diritti di riproduzione, con qualsiasi mezzo, sono riservati. In copertina: Yacht

Dettagli

il ruolo del Service Manager e i vantaggi conseguiti

il ruolo del Service Manager e i vantaggi conseguiti il ruolo del Service Manager e i vantaggi conseguiti Alessandro Bruni CIO at Baglioni Hotels Workshop AICA: "Il Service Manager: il ruolo e il suo valore per il business" 8/ 2/2011 Il gruppo Baglioni Hotels

Dettagli

Lezione 20: Strutture di controllo di robot. avanzati

Lezione 20: Strutture di controllo di robot. avanzati Robotica Mobile Lezione 20: Strutture di controllo di robot Come costruire un architettura BARCS L architettura BARCS Behavioural Architecture Robot Control System Strategie Strategie Obiettivi Obiettivi

Dettagli

LA DIFFERENZA È NECTA

LA DIFFERENZA È NECTA LA DIFFERENZA È NECTA SOLUZIONI BREVETTATE PER UNA BEVANDA PERFETTA Gruppo Caffè Z4000 in versione singolo o doppio espresso Tecnologia Sigma per bevande fresh brew Dispositivo Dual Cup per scegliere il

Dettagli

I l Cotto Nobile Arrotat o

I l Cotto Nobile Arrotat o I l Cotto Nobile Arrotat o RAPPORTO DI PROVA N. 227338 Data: 25062007 Denominazione campione sottoposto a prova: NOBILE ARROTATO UNI EN ISO 105454:2000 del 30/06/2000 Piastrelle di ceramica. Determinazione

Dettagli

Web conferencing software. Massimiliano Greco - Ivan Cerato - Mario Salvetti

Web conferencing software. Massimiliano Greco - Ivan Cerato - Mario Salvetti 1 Web conferencing software Massimiliano Greco - Ivan Cerato - Mario Salvetti Arpa Piemonte 2 Che cosa è Big Blue Button? Free, open source, web conferencing software Semplice ed immediato ( Just push

Dettagli

USO DEL PRESENT PERFECT TENSE

USO DEL PRESENT PERFECT TENSE USO DEL PRESENT PERFECT TENSE 1: Azioni che sono cominciate nel passato e che continuano ancora Il Present Perfect viene spesso usato per un'azione che è cominciata in qualche momento nel passato e che

Dettagli

1. Uno studente universitario, dopo aver superato tre esami, ha la media di 28. Nell esame successivo

1. Uno studente universitario, dopo aver superato tre esami, ha la media di 28. Nell esame successivo Prova di verifica classi quarte 1. Uno studente universitario, dopo aver superato tre esami, ha la media di 28. Nell esame successivo lo studente prende 20. Qual è la media dopo il quarto esame? A 26 24

Dettagli

Il mondo in cui viviamo

Il mondo in cui viviamo Il mondo in cui viviamo Il modo in cui lo vediamo/ conosciamo Dalle esperienze alle idee Dalle idee alla comunicazione delle idee Quando sono curioso di una cosa, matematica o no, io le faccio delle domande.

Dettagli

Prosegue il percorso di riflessione

Prosegue il percorso di riflessione strategie WEB MARKETING. Strategie di Customer Journey per la creazione di valore Il viaggio del consumatore in rete Come le aziende possono calarsi nell esperienza multicanale del cliente per costruire

Dettagli

DDS elettronica srl si riserva il diritto di apportare modifiche senza preavviso /we reserves the right to make changes without notice

DDS elettronica srl si riserva il diritto di apportare modifiche senza preavviso /we reserves the right to make changes without notice Maccarone Maccarone Maccarone integra 10 LED POWER TOP alta efficienza, in tecnologia FULL COLOR che permette di raggiungere colori e sfumature ad alta definizione. Ogni singolo led full color di Maccarone

Dettagli

STORIA DELL USO DELL ENERGIA IN ITALIA Cesare Silvi Presidente GSES

STORIA DELL USO DELL ENERGIA IN ITALIA Cesare Silvi Presidente GSES STORIA DELL USO DELL ENERGIA IN ITALIA Cesare Silvi Presidente GSES NEW LIGHT ON ROME, ROMA, MERCATI DI TRAIANO, 2000 ARTISTA PETER ERSKINE Gruppo per la storia dell'energia solare (GSES) www.gses.it

Dettagli

AUTOLIVELLI (orizzontalità ottenuta in maniera automatica); LIVELLI DIGITALI (orizzontalità e lettura alla stadia ottenute in maniera automatica).

AUTOLIVELLI (orizzontalità ottenuta in maniera automatica); LIVELLI DIGITALI (orizzontalità e lettura alla stadia ottenute in maniera automatica). 3.4. I LIVELLI I livelli sono strumenti a cannocchiale orizzontale, con i quali si realizza una linea di mira orizzontale. Vengono utilizzati per misurare dislivelli con la tecnica di livellazione geometrica

Dettagli

LICEO GINNASIO STATALE VIRGILIO SIMULAZIONE III PROVA ESAMI DI STATO

LICEO GINNASIO STATALE VIRGILIO SIMULAZIONE III PROVA ESAMI DI STATO SIMULAZIONE III PROVA ESAMI DI STATO Classe V F Liceo Internazionale Spagnolo Discipline: Francese/Inglese, Filosofia, Matematica, Scienze, Storia dell'arte Data 12 dicembre 2013 Tipologia A Durata ore

Dettagli

Aggiornamenti CIO Rivista ufficiale del Club Italiano Osteosintesi

Aggiornamenti CIO Rivista ufficiale del Club Italiano Osteosintesi Aggiornamenti CIO Rivista ufficiale del Club Italiano Osteosintesi Istruzioni per gli Autori Informazioni generali Aggiornamenti CIO è la rivista ufficiale del Club Italiano Osteosintesi e pubblica articoli

Dettagli

Stud-EVO Designer Pino Montalti

Stud-EVO Designer Pino Montalti Designer Pino Montalti È l evoluzione di un prodotto che era già presente a catalogo. Un diffusore per arredo urbano realizzato in materiali pregiati e caratterizzato dal grado di protezione elevato e

Dettagli

Shanghai tip - Antibodi

Shanghai tip - Antibodi Shanghai tip - Antibodi InternoShangai210x240:Fjord Malmo_01_risg1 12-02-2008 11:43 Pagina 1 Shanghai tip - Antibodi InternoShangai210x240:Fjord Malmo_01_risg1 12-02-2008 11:43 Pagina 2 InternoShangai210x240:Fjord

Dettagli

Luca Lussardi - Universit` a Cattolica del Sacro Cuore Dalla citt` a ideale alle cellule: l ubiquit` a della matematica

Luca Lussardi - Universit` a Cattolica del Sacro Cuore Dalla citt` a ideale alle cellule: l ubiquit` a della matematica Lo studio della matematica costituisce un educazione formativa della mente. La matematica sviluppa tutte le facoltà dell ingegno, affina in particolare le facoltà logiche, educa e rende più retta l intuizione,

Dettagli

LA VIOLENZA NEI LUOGHI DI LAVORO. CLAUDIO CORTESI cld.cortesi@gmail.com

LA VIOLENZA NEI LUOGHI DI LAVORO. CLAUDIO CORTESI cld.cortesi@gmail.com LA VIOLENZA NEI LUOGHI DI LAVORO CLAUDIO CORTESI cld.cortesi@gmail.com VIOLENZE NEI LUOGHI DI LAVORO: COSA SONO? any action, incident or behaviour, that departs from reasonable conduct in which a person

Dettagli