Applicazioni degli isolanti di origine vegetale in pannelli su chiusure verticali: alcuni esempi

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Applicazioni degli isolanti di origine vegetale in pannelli su chiusure verticali: alcuni esempi"

Transcript

1 Applicazioni degli isolanti origine vegetale in pannelli su chiusure verticali: alcuni esempi Soluzione tecnica Prodotto Altre applicazioni del prodotto Isolamento in intercapene Struttura in legno rivestimento esterno aerato in tavole legno listelli supporto in legno elemento esterno chiusura dell intercapene: in fibra legno impermeabilizzata, tavolato grezzo, pannelli truciolari, OSB montanti in legno isolante origine vegetale eventuale freno al vapore (carta oleata, foglio polietilene) 7 elemento interno chiusura dell intercapene: fibra legno per interni, OSB, cartongesso, perlinatura Cappotto interno Struttura in muratura 7 7 fibra cellulosa (0-70 kg/m ) in fibra legno (0-80 kg/m) fibra canapa (0-0 kg/m) oppure a maggiore densità (80 kg/m) fibra lino ( 0 kg/m ) fibra cocco accoppiato a sughero espanso autocollato canna palustre (0 kg/m) oppure canna palustre (90 kg/m ) sughero espanso autocollato (00-0 kg/m ) sughero naturale compresso (0- kg/m) visorie interne, controsoffitti, sottopavimenti cappotto interno ed esterno ventilato, coperture, sottopavimenti visorie interne, controsoffitti, sottopavimenti visorie interne, controsoffitti, sottopavimenti coperture ventilate, sottotetti, isolamento acustico pareti visorie interne cappotti esterni, intercapeni solai e coperture in efici con struttura in legno, soffitti e controsoffitti, pareti visorie interne cappotti esterni e rivestimenti pilastri, cordoli ed architravi, coperture piane e a falda, sottotetti, sottopavimenti intonaco esterno parete in muratura intonaco listelli in legno o metallo fissati alla parete con viti stanziatrici con stanza - mm inferiore alla larghezza del isolante origine vegetale eventuale freno al vapore (carta oleata, foglio polietilene) 7 elemento interno finitura: cartongesso, perlinatura, fibra legno per interni tappezzabile ed intonacabile o accoppiato a gesso fibra legno rivestito con cemento Portland grigio, ( kg/m ) cappotti esterni pareti e solai su porticati, cappotti interni solai e pareti in cantinati riscaldati e pavimenti contro terra, risanamento muri umi, casseri a perdere, coperture, pareti visorie interne, protezione al fuoco 0

2 Esempi posa in opera Pannello in fibra canapa in una struttura in legno posizionamento del tra i listelli 07

3 Applicazioni degli isolanti origine vegetale e animale in pannelli e rotoli su chiusure orizzontali: alcuni esempi Soluzione tecnica Prodotto Altre applicazioni del prodotto Isolamento al sopra delle travi Copertura in legno 8 manto copertura listelli in legno supporto per la copertura intercapene ventilazione tra listelli in legno avvitati o inchiodati alla struttura tavolato grezzo e guaina impermeabile traspirante (carta oleata, foglio polietilene) oppure in fibra legno impermeabilizzata traversine in legno o rotolo isolante origine vegetale 7 carta kraft (freno al vento e alla polvere) 8 tavolato in legno 9 travi in legno Sottopavimenti struttura in latero-cemento 9 7 fibra cellulosa (0-70 kg/m ) in fibra legno ( 0-80 kg/m) fibra canapa (0-0 kg/m) oppure a maggiore densità (80 kg/m) fibra lino (0 kg/m) rotolo morbido fibra cocco ad agugliatura leggera ( -9 kg/m) sughero naturale compresso con maggior resistenza a compressione (80-0 kg/m) sughero espanso autocollato (00-0 kg/m) in intercapeni strutture lignee, cappotti interni, visorie interne, controsoffitti per usi esterni: cappotto esterno ventilato; per usi interni: rivestimento pareti tappezzabile, piastrellabile,intonacabile in intercapeni strutture lignee, cappotti interni, visorie interne, controsoffitti in intercapeni strutture lignee, cappotti interni, visorie interne, controsoffitti in intercapeni pareti con struttura in legno, cappotti interni, cappotti esterni ventilati, coperture ventilate, sottotetti, isolamento acustico pareti visorie interne cappotti esterni e isolamento termo-acustico intercapeni, cappotti interni, cappotti esterni e rivestimenti pilastri, cordoli ed architravi, coperture piane e sottotetti. soletta portante in latero-cemento o rotolo isolante anticalpestio origine vegetale (un solo strato o doppio strato) strato impermeabile traspirante separazione (carta oleata o foglio polietilene) massetto legante idraulico e sabbia con inserita rete polipropilene, fibra vetro o acciaio inox pavimento incollato rotolo standard ad agugliatura mea (0-0 kg/m)) fibra legno mineralizzata con magnesite (0-70 kg/m) Isolamento termo acustico intercapeni strutture in legno, cappotti interni, coperture lignee tra e sopra le travi, pareti visorie interne, controsoffitti cappotti esterni pareti e solai su porticati, cappotti interni solai e pareti in cantinati riscaldati e pavimenti contro terra, risanamento muri umi, casseri a perdere, pareti visorie interne, protezione al fuoco 08

4 Esempi posa in opera Pannello in fibra legno mineralizzata su solaio copertura Rotolo in lana pecora su solaio copertura 09

5 Applicazioni degli isolanti origine minerale e vegetale in granuli: alcune esempi Soluzione tecnica Prodotto Altre applicazioni del prodotto Isolamento in intercapene granuli argilla impastata in sottofon Struttura in muratura utilizzare sfusa o impastata con acqua e cemento a falda inclinata per calcestruzzi alleggeriti termo isolanti (0-0 kg/m) intonaco interno parete in muratura granuli origine minerale, insufflata attraverso appositi fori nella muratura (nel caso nuova costruzione verificare la necessità inserire un freno al vapore sul lato interno dell intercapene) parete in muratura intonaco esterno granuli perlite utilizzare sfusa o impastata con acqua e legante idraulico per conglomerati alleggeriti termo isolanti (circa 00 kg/m) granuli vermiculite utilizzare sfusa (80 kg/m) impastata per sottofon a falda inclinata impastata per sottofon a falda inclinata Struttura a falda inclinata in legno 7 granuli pomice ( kg/m ) 0/, 0/ 0/, 0/0 impastata per calcestruzzo alleggerito termofonoisolante in sottofon a falda inclinata; come inerte per la realizzazione malta leggera per murature e intonaci termoisolanti, fonoassorbenti e resistenti al fuoco manto copertura listelli in legno supporto per il manto copertura intercapene ventilazione guaina impermeabile trasparente (carta oleata) tavolato grezzo granuli sfusi materiale minerale espanso o fiocchi fibra vegetale 7rivestimento interno in tavolato legno fiocchi fibra cellulosa (-0 kg/m) insufflata in pareti visorie interne, sottopavimenti in legno, controsoffitti; a spruzzo per fonoassorbimento su pareti e soffitti. 0

6 Esempi posa in opera granuli materiale minerale espanso insufflato nell intercapene meante appositi fori nella muratura preesistente granuli argilla in tetti a falde, come riempimento fra le travi in legno.

7 Applicazioni degli isolanti origine minerale come inerti per conglomerati cementiti su chiusure verticali: alcuni esempi Soluzione tecnica Prodotto Altre applicazioni del prodotto Sottopavimenti premiscelati a calcestruzzo strutturale Struttura in latero-cemento secco argilla leggero per getti rinforzo espansa,leganti e solette collaboranti in cementiti e ristrutturazioni specifici adtivi (0-00 kg/m ) soletta in laterocemento barriera al vapore (telo polietilene) massetto leggero pendenza termofonoisolante calce idraulica e materiale minerale granulare con inserita rete acciaio inox, polipropilene e fibra vetro membrana impermeabile strato protettivo Struttura in legno Solaio tipo appesantito per l acustica aerea e da calpestio) trave in legno tavolato maschio in legno strato antipolvere (carta Kraft) fibra morbida anticalpestio massetto leggero calce idraulica e materiale minerale granulare con inserita rete in acciaio inox, polipropilene e fibra vetro, adatto per pavimenti incollati granuli perlite espansa da impastare con acqua, cemento e speciale adtivo per conglomerati alleggeriti termo isolanti ( 80 0 kg/m ) granuli vermiculite utilizzare sfusa o impastata (00 kg/m) granuli pomice ( kg/m ) 0/, 0/ 0/, 0/ conglomerato alleggerito termo-fono isolante, coperture in lamiera grecata, sottofon e massetti sottopavimento in solai interme e controterra, sottotetti praticabili. Intonaci isolanti e resistenti al fuoco sfusa per riempimento a secco in intercapeni pareti e coperture, sottotetti non praticabili, canne fumarie; impastata per sottofon solai interpiano e controterra. sfusa per riempimento a secco sottofon; come inerte per la realizzazione malta leggera per murature e intonaci termoisolanti, fonoassorbenti e resistenti al fuoco. Esempi posa in opera massetto leggero fonoisolante calce idraulica e materiale minerale granulare con inserita rete acciaio inox, polipropilene e fibra vetro

PARETE ESTERNA 0.18 17.07 52 -- EA.1. sp. 30 cm STRATIGRAFIA. Π [h.m] U [W/m 2 k] PROTEZIONE ACUSTICA. L n,w [db] R w [db] PROTEZIONE DAL FUOCO

PARETE ESTERNA 0.18 17.07 52 -- EA.1. sp. 30 cm STRATIGRAFIA. Π [h.m] U [W/m 2 k] PROTEZIONE ACUSTICA. L n,w [db] R w [db] PROTEZIONE DAL FUOCO PARETE ESTERNA sp. 30 cm EA.1 Le pareti esterne sono composte strutturalmente da pannelli multistrato di abete rosso, spessore minimo 85mm, con certificato PEFC che contraddistingue materiali derivanti

Dettagli

SOMMARIO 1. PARETI... 5 2. COPERTURE... 25 3. SOLAI INTERMEDI... 33 4. DETTAGLI COSTRUTTIVI... 37

SOMMARIO 1. PARETI... 5 2. COPERTURE... 25 3. SOLAI INTERMEDI... 33 4. DETTAGLI COSTRUTTIVI... 37 Rev.7 MAPPA TECNICA SOMMARIO 1. PARETI... 5 1.1 PARETE ESTERNA A TELAIO SENZA VANO TECNICO... 6 1.2 PARETE ESTERNA A TELAIO CON VANO TECNICO... 8 1.3 PARETE ESTERNA A TELAIO REI 60... 10 1.4 PARETE ESTERNA

Dettagli

PRINCIPALI CARATTERISTICHE PER L'IMPIEGO NELLE COSTRUZIONI RESIDENZIALI. sufficientemente disponibile - smaltibile in discariche per inerti

PRINCIPALI CARATTERISTICHE PER L'IMPIEGO NELLE COSTRUZIONI RESIDENZIALI. sufficientemente disponibile - smaltibile in discariche per inerti MATERIALI TERMOISOLANTI PRINCIPALI CARATTERISTICHE PER L'IMPIEGO NELLE COSTRUZIONI RESIDENZIALI Produzione Impiego Ecologia Proprietà termoigrometriche e acustiche Conduttività termica W/mK Classe di reazione

Dettagli

ENERGIA IN EDILIZIA: TRASMITTANZA TERMICA ed isolamento termico

ENERGIA IN EDILIZIA: TRASMITTANZA TERMICA ed isolamento termico ENERGIA IN EDILIZIA: TRASMITTANZA TERMICA ed isolamento termico 1 Isolamento termico Il maggiore utilizzo di tali materiali in edilizia è dovuto anche alle recenti normative sul risparmio energetico (d.leg.

Dettagli

Conduttività termica di materiali da costruzione

Conduttività termica di materiali da costruzione Conduttività termica di materiali da costruzione I coefficienti di conduttività termica sono da considerare come valori indicativi per il calcolo delle prestazioni termiche. Un eventuale uso di valori

Dettagli

PRODOTTI e SOLUZIONI in argilla espansa Leca

PRODOTTI e SOLUZIONI in argilla espansa Leca PRODOTTI e SOLUZIONI in argilla espansa Leca 1RIEMPIMENTI, ALLEGGERIMENTI, ISOLAMENTI Argilla espansa a Argilla espansa basso assorbimento antirisalita di Argilla espansa. d acqua. umidità. Leca Lecapiù

Dettagli

!"#$%!&""!"#$%&'(&'%)#&)*#"!!+#),#)!%--.-"/( Stratigrafie

!#$%!&!#$%&'(&'%)#&)*#!!+#),#)!%--.-/( Stratigrafie Stratigrafie Miglioramento con Parete a doppio tavolato 8 cm + 12 cm, intercapedine 6 cm, Palazzo Adriano Sicilia Intercapedine d aria Intercapedine Trasmittanza U=1,68W/m2K U=0,52W/m2K Sfasamento termico

Dettagli

INDICE INTRODUZIONE EDIFICI DI NUOVA COSTRUZIONE 1. INTRODUZIONE 2. OBIETTIVI

INDICE INTRODUZIONE EDIFICI DI NUOVA COSTRUZIONE 1. INTRODUZIONE 2. OBIETTIVI Efficienza energetica e sostenibilità INDICE INTRODUZIONE 5 EDIFICI DI NUOVA COSTRUZIONE 1. INTRODUZIONE 2. OBIETTIVI 3. STRATEGIE PROGETTUALI: AZIONI DI PROGETTO E MODALITÀ DI ATTUAZIONE 3.1 Analisi del

Dettagli

Laboratorio di Costruzione dell architettura

Laboratorio di Costruzione dell architettura Laboratorio di Costruzione dell architettura Fabbisogno energetico dell edificio La maggior parte degli edifici esistenti è caratterizzata da consumi termici spesso elevati, sia a causa delle dispersioni

Dettagli

1 marzo LISTINO PREZZI

1 marzo LISTINO PREZZI 2013 1 marzo LISTINO PREZZI INDICE listino 2009 Prezzi - 1 marzo 2013 SACCHI LECA E SPECIALI Leca, Leca secco, Lecapiù Leca TermoPiù, PaviLeca AgriLeca, SabbiaLeca, BitumLeca p. 2 p. 2 p. 3 p. 3 SACCHI

Dettagli

www.leovillage.it/bio RIFERIMENTO: Dott. Ing. Giovanni Casali casaligianni@gmail.com info@leovillage.it amministrazione@leovillage.

www.leovillage.it/bio RIFERIMENTO: Dott. Ing. Giovanni Casali casaligianni@gmail.com info@leovillage.it amministrazione@leovillage. www.leovillage.it/bio RIFERIMENTO: Dott. Ing. Giovanni Casali casaligianni@gmail.com info@leovillage.it amministrazione@leovillage.it TEL 070.7333238 CEL 392.9128974 Sede Legale: Via Don Vico 10, La Maddalena

Dettagli

FERMACELL. L'alta qualità FERMACELL per pareti, soffitti, sottotetti

FERMACELL. L'alta qualità FERMACELL per pareti, soffitti, sottotetti FERMACELL L'alta qualità FERMACELL per pareti, soffitti, sottotetti EDIZIONE 00 0 buone ragioni scegliere l alta qualità FERMACELL! Le lastre in gessofibra FERMACELL hanno le carte in regola per soddisfare

Dettagli

DESCRIZIONE INDICATIVA DELLE OPERE

DESCRIZIONE INDICATIVA DELLE OPERE Costruzioni s.r.l. Via Boccaccio n 29 20123 MILANO P.IVA 06454770964 Oggetto: REALIZZAZIONE NUOVI EDIFICI RESIDENZIALI IN COMUNE DI LENNO (CO) VIALE LIBRONICO DESCRIZIONE INDICATIVA DELLE OPERE CAPITOLATO

Dettagli

DESCIZIONE SINTETICA:

DESCIZIONE SINTETICA: Chiusura verticale esterna con funzione portante, formata con tecnologia tradizionale in blocchi di laterizio semipieni e rivestimento esterno a cappotto per evitare i ponti termici 38.5 Evo 01.a 2 1.2

Dettagli

Procedimento misto per la stima di costo

Procedimento misto per la stima di costo Procedimento misto per la stima di costo Venezia, 12 maggio 2005 Obiettivo e struttura della lezione L obiettivo della lezione è illustrare una metodologia di analisi del valore che consenta di pervenire

Dettagli

Regione Marche Prezzario ufficiale in materia di lavori pubblici

Regione Marche Prezzario ufficiale in materia di lavori pubblici Regione Marche Prezzario ufficiale in materia di lavori pubblici Codice Sub Descrizione UNM Prezzo Sicurezza 07 IMPERMEABILIZZAZIONI ISOLANTI TERMO ACUSTICI SOFFITTI CONTROSOFFITTI 07.01 Impermeabilizzazioni

Dettagli

* ci prendiamo cura di te. weber.plan IsoLight. Sottofondi isolant i da riempimento

* ci prendiamo cura di te. weber.plan IsoLight. Sottofondi isolant i da riempimento * ci prendiamo cura di te weber.plan IsoLight Sottofondi isolant i da riempimento Leggeri e isolanti Sottofondi fluidi superleggeri a base cementizia additivati con perle vergini di polistirene espanso.

Dettagli

Gli specialisti dell isolamento termico a basso spessore. Vers. 1.0 Anno 2012 VOCI DI CAPITOLATO ISOLAMENTO IN AEROGEL

Gli specialisti dell isolamento termico a basso spessore. Vers. 1.0 Anno 2012 VOCI DI CAPITOLATO ISOLAMENTO IN AEROGEL Gli specialisti dell isolamento termico a basso spessore Vers. 1.0 Anno 2012 VOCI DI CAPITOLATO ISOLAMENTO IN AEROGEL Gli specialisti dell isolamento termico a basso spessore VOCI DI CAPITOLATO ISOLAMENTO

Dettagli

TENUTA ALL ARIA TERZA PARTE TENUTA ALL ARIA. Relatore: Ing. Corrado Caramelle

TENUTA ALL ARIA TERZA PARTE TENUTA ALL ARIA. Relatore: Ing. Corrado Caramelle TENUTA ALL ARIA TERZA PARTE TENUTA ALL ARIA La Tenuta all aria negli edifici in legno 1. Aspetti teorici 2. Materiali 3. Scelte progettuali La Tenuta all aria negli edifici in legno Perché è importante

Dettagli

LA BIOEDILIZIA NEI PICCOLI COMUNI. arch. Andrea Moro. Envipark

LA BIOEDILIZIA NEI PICCOLI COMUNI. arch. Andrea Moro. Envipark LA BIOEDILIZIA NEI PICCOLI COMUNI arch. Andrea Moro IMPATTO AMBIENTALE DELL EDILIZIA L EDILIZIA È UNO DEI SETTORI A MAGGIORE IMPATTO AMBIENTALE: L ENERGIA IMPIEGATA NEL SETTORE RESIDENZIALE E TERZIARIO

Dettagli

innovazione Pannelli Accoppiati formazione a regola d arte Pregystyrene - Pregyfoam

innovazione Pannelli Accoppiati formazione a regola d arte Pregystyrene - Pregyfoam innovazione Pannelli Accoppiati formazione a regola d arte Pregystyrene - Pregyfoam Pregyver sistema lastre- Pregyroche PANNELLI ACCOPPIATI I PANNELLI ACCOPPIATI SINIAT I pannelli preaccoppiati Siniat

Dettagli

CONTROTERRA PAVIMENTI VERSO L ESTERNO COPERTURE SOLUZIONE IN SACCO CONTRO TERRA RISCALDAMENTO PAVIMENTI CONTRO TERRA SOTTOFONDI U=0,8MALTA

CONTROTERRA PAVIMENTI VERSO L ESTERNO COPERTURE SOLUZIONE IN SACCO CONTRO TERRA RISCALDAMENTO PAVIMENTI CONTRO TERRA SOTTOFONDI U=0,8MALTA TERMICODEMOLIZIONE ISOLA CON Sistemi e soluzioni per l isolamento termico in argilla espansa ai sensi del nuovo Decreto 26 giugno 2015 sull efficienza energetica in edilizia (NZEB - edifici a energia quasi

Dettagli

DESCRIZIONI DI CAPITOLATO PER L ISOLAMENTO TERMOACUSTICO NELL EDILIZIA CIVILE ED INDUSTRIALE

DESCRIZIONI DI CAPITOLATO PER L ISOLAMENTO TERMOACUSTICO NELL EDILIZIA CIVILE ED INDUSTRIALE DESCRIZIONI DI CAPITOLATO PER L ISOLAMENTO TERMOACUSTICO NELL EDILIZIA CIVILE ED INDUSTRIALE Claudioforesi S.r.l. via Fosso, 2/4 60027 S. Biagio Osimo (AN) Tel. 071 7202204 071 7109309 Fax. 071 7108180

Dettagli

T H E R MOF L O C. : : H o t p a p e r p e r r i s p a r m i a r e e n e r g i a! Materiale isolante in fibre di cellulosa 100% CELLULOSE

T H E R MOF L O C. : : H o t p a p e r p e r r i s p a r m i a r e e n e r g i a! Materiale isolante in fibre di cellulosa 100% CELLULOSE T H E R MOF L O C Materiale isolante in fibre di cellulosa : : H o t p a p e r p e r r i s p a r m i a r e e n e r g i a! : : F i n a l m e n t e u n i s o l a n t e i n t e l l i g e n t e! : : I s o

Dettagli

CARATTERISTICHE TECNICO STRUTTURALI: SISTEMI COSTRUTTIVI

CARATTERISTICHE TECNICO STRUTTURALI: SISTEMI COSTRUTTIVI CARATTERISTICHE TECNICO STRUTTURALI: SISTEMI COSTRUTTIVI STRUTTURA PORTANTE IN LEGNO LAMELLARE La struttura portante è realizzata in legno lamellare di abete, generalmente con classe di resistenza GL24c

Dettagli

INTERCAPEDINE, TETTO E SOTTOTETTO VUOTI ED INUTILIZZATI? COIBENTA CON L ISOLANTE IN FIBRA DI CELLULOSA!

INTERCAPEDINE, TETTO E SOTTOTETTO VUOTI ED INUTILIZZATI? COIBENTA CON L ISOLANTE IN FIBRA DI CELLULOSA! INTERCAPEDINE, TETTO E SOTTOTETTO VUOTI ED INUTILIZZATI? COIBENTA CON L ISOLANTE IN FIBRA DI CELLULOSA! PRODOTTO PROVENIENTE DA RICICLO ECOLOGICO La cellulosa si presenta simile a fiocchi, viene ricavata

Dettagli

PRODOTTI PER IL RISPARMIO ENERGETICO E LE ENERGIE RINNOVABILI

PRODOTTI PER IL RISPARMIO ENERGETICO E LE ENERGIE RINNOVABILI PRODOTTI PER IL RISPARMIO ENERGETICO E LE ENERGIE RINNOVABILI IsoTecnoMarket nasce dalla storica esperienza dei suoi fondatori nei settori dell isolamento termico ed acustico e delle energie rinnovabili.

Dettagli

Edifici passivi e a basso consumo: progettazione, certificazione, monitoraggio

Edifici passivi e a basso consumo: progettazione, certificazione, monitoraggio A r c h. C h i a r a B i a n c o c h i a r a. b i a n c o @ e n v i p a r k. c o m Edifici passivi e a basso consumo: progettazione, certificazione, monitoraggio Soluzioni progettuali per edifici a basso

Dettagli

PARTIZIONI VERTICALI

PARTIZIONI VERTICALI 1 PARTIZIONI VERTICALI DIVISORI IN CARTONGESSO MG1.1 Parete interna in cartongesso - Spessore totale 15 cm 2 - Struttura costituita da : V/S 3.2.1 montanti in profilati a C in acciaio zincato, 100 x 50

Dettagli

Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti PROVVEDITORATO INTERREGIONALE PER LE OPERE PUBBLICHE EMILIA ROMAGNA - MARCHE BOLOGNA CAPITOLO 7

Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti PROVVEDITORATO INTERREGIONALE PER LE OPERE PUBBLICHE EMILIA ROMAGNA - MARCHE BOLOGNA CAPITOLO 7 ANA REPV BBLICA Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti PROVVEDITORATO INTERREGIONALE PER LE OPERE PUBBLICHE EMILIA ROMAGNA - MARCHE BOLOGNA ITALI CAPITOLO 7 INTONACI CONTROSOFFITTI 7.1 INTONACI

Dettagli

LISTINO PREZZI. I prezzi sono esclusi di IVA

LISTINO PREZZI. I prezzi sono esclusi di IVA 2009 LISTINO PREZZI I prezzi sono esclusi di IVA Indice Termica: Acustica: Componenti: pag 1 Corkpan pag 4 Kenafwood pag 8 Tecno 40 Tecnowood Therm Acutetto Tecnoret Tecnowood Cap Bigwood Tecnosil Tecnoges

Dettagli

CARATTERISTICHE TERMICHE E IGROMETRICHE DEI COMPONENTI OPACHI secondo UNI TS 11300-1 - UNI EN ISO 6946 - UNI EN ISO 13370

CARATTERISTICHE TERMICHE E IGROMETRICHE DEI COMPONENTI OPACHI secondo UNI TS 11300-1 - UNI EN ISO 6946 - UNI EN ISO 13370 CARATTERISTICHE TERMICHE E IGROMETRICHE DEI COMPONENTI OPACHI secondo UNI TS 11300-1 - UNI EN ISO 6946 - UNI EN ISO 13370 Descrizione della struttura: PARETE PERIMETRALE ESTERNA Codice: M1 Trasmittanza

Dettagli

Costruzione. 1 Edilizia industriale e commerciale 1.1 Fissaggio delle pareti. Realizzazione ALTRI IMPIEGHI 04/2012

Costruzione. 1 Edilizia industriale e commerciale 1.1 Fissaggio delle pareti. Realizzazione ALTRI IMPIEGHI 04/2012 D_Altri impieghi 1 Edilizia industriale e commerciale 1.1 Fissaggio delle pareti fissaggio dell elemento parete contro il risucchio (come da requisiti statici) rivestimento esterno pannello per parete

Dettagli

BIOEDILIZIA VIVERE SANI SOTTO IL TETTO

BIOEDILIZIA VIVERE SANI SOTTO IL TETTO BIOEDILIZIA VIVERE SANI SOTTO IL TETTO BIOEDILIZIA 4 ISOLAMENTO TERMOACUSTICO 1 - Scheda n. 4a - Entriamo, a questo punto, in una parte molto importante e complessa per quello che riguarda la costruzione

Dettagli

Pavitema. Isolamento acustico dei sottopavimenti AGGLOMERATO DI SCHIUMA DI GOMMA ESPANSA. Vantaggi. Pavitema Soft

Pavitema. Isolamento acustico dei sottopavimenti AGGLOMERATO DI SCHIUMA DI GOMMA ESPANSA. Vantaggi. Pavitema Soft Pavitema Isolamento acustico dei sottopavimenti Pavitema rappresenta la soluzione pratica ed economica per risolvere il problema dell isolamento anticalpestio. L offerta della Maxitalia è costituita da

Dettagli

RISTRUTTURARE CON GLI ISOLANTI TERMO-RIFLETTENTI OVER-ALL. Risparmio energetico Confort Detrazione fiscale Basso spessore

RISTRUTTURARE CON GLI ISOLANTI TERMO-RIFLETTENTI OVER-ALL. Risparmio energetico Confort Detrazione fiscale Basso spessore RISTRUTTURARE CON GLI ISOLANTI TERMO-RIFLETTENTI OVER-ALL Risparmio energetico Confort Detrazione fiscale Basso spessore Contropareti in cartongesso isolate con materiali termo-riflettenti Over-all isolamento

Dettagli

CASE PASSIVE in legno e lana

CASE PASSIVE in legno e lana EUREKA e Casa e Salute Coop. in bioedilizia ecocompatibile CASE PASSIVE in legno e lana Alta qualità,, grande isolamento, alta convenienza, rapidità, possibilità di automontaggio Il materiale di partenza:

Dettagli

principalmente la funzione di ripartire gli spazi interni degli edifici

principalmente la funzione di ripartire gli spazi interni degli edifici LE PARETI INTERNE Sono elementi costruttivi che hanno principalmente la funzione di ripartire gli spazi interni degli edifici secondo dimensioni adatte alla destinazioni funzionali che devono essere realizzate

Dettagli

BBC Betonrossi Basic Concrete a cura di Luigi Coppola e del Servizio Tecnologico di Betonrossi S.p.A.

BBC Betonrossi Basic Concrete a cura di Luigi Coppola e del Servizio Tecnologico di Betonrossi S.p.A. 45 I CALCESTRUZZI LEGGERI I calcestruzzi leggeri hanno massa volumica inferiore a 2000 kg/m 3, minore di quella dei calcestruzzi normali ( 2250-2400 Kg/m 3 ), per la presenza all interno del conglomerato

Dettagli

IL D.M. 16/2/2007 E LE PRESTAZIONI DI RESISTENZA AL FUOCO DEI PRODOTTI. dott. ing. Luca Ponticelli C.N.VV.F.

IL D.M. 16/2/2007 E LE PRESTAZIONI DI RESISTENZA AL FUOCO DEI PRODOTTI. dott. ing. Luca Ponticelli C.N.VV.F. IL D.M. 16/2/07 E LE PRESTZIONI DI RESISTENZ L FUOCO DEI PRODOTTI dott. ing. Luca Ponticelli C.N.VV.F. CMPO DI PPLICZIONE Classificazione prodotti per r.a.f. Il D.M. 16/2/07 si applica ai prodotti ed agli

Dettagli

1. S T R U T T U R A PREMESSA

1. S T R U T T U R A PREMESSA PREMESSA I fabbricati in oggetto saranno realizzati con caratteristiche costruttive edili e impiantistiche finalizzate all ottenimento della classificazione energetica in Classe B, ai sensi della vigente

Dettagli

LE CHIUSURE DI BASE LE CHIUSURE DI BASE. tecnologia dell architettura L INVOLUCRO EDILIZIO LE CHIUSURE DI BASE. Mirella Bindo & Vincenzo Nuzzolese

LE CHIUSURE DI BASE LE CHIUSURE DI BASE. tecnologia dell architettura L INVOLUCRO EDILIZIO LE CHIUSURE DI BASE. Mirella Bindo & Vincenzo Nuzzolese L INVOLUCRO EDILIZIO DEFINIZIONE DI CHIUSURA DI BASE o CHIUSURA ORIZZONTALE INFERIORE Unità tecnologica avente la funzione di separare gli spazi interni dell organismo edilizio dal terreno 1 DEFINIZIONE

Dettagli

Risparmio energetico. Detrazione fiscale Basso spessore RISTRUTTURARE

Risparmio energetico. Detrazione fiscale Basso spessore RISTRUTTURARE Risparmio energetico CoMfort Detrazione fiscale Basso spessore RISTRUTTURARE c o n g l i i s o l a n t i t e r m o r i f l e t t e n t i o v e r- a l l Quando la tecnologia avanza tutto si assottiglia...

Dettagli

FREDDO, MUFFE, CONDENSE, UMIDITÀ

FREDDO, MUFFE, CONDENSE, UMIDITÀ I.P. FREDDO, MUFFE, CONDENSE, UMIDITÀ ASSOCIAZIONE NAZIONALE PER L ISOLAMENTO TERMICO E ACUSTICO Via Matteo Civitali, 77 20148 Milano - Tel. 02/40070208 - Fax. 02/40070201 e-mail: anit@anit.it - internet:

Dettagli

THE INDEX LE SOLUZIONI ANTINCENDIO CLASSE A1

THE INDEX LE SOLUZIONI ANTINCENDIO CLASSE A1 THE INDEX LE SOLUZIONI ANTINCENDIO CLASSE A1 CONTROSOFFITTI E PROTEZIONE ANTINCENDIO DI SOLAI 2 [00813 EN] Controsoffitto a membrana ERACUSTIC-S - EI 60, ΔRw=15/20dB, fonoassorbente Controsoffitto antincendio,

Dettagli

Le coperture piane. lezione 9 L08 1

Le coperture piane. lezione 9 L08 1 Le coperture piane lezione 9 L08 1 Coperture piane Praticabili (terrazze) La casa sulla cascata F.L. Wright Non praticabili (ispezionabili per le operazioni di manutenzione ordinaria e straordinaria) Museo

Dettagli

Contenuto di umidita. Calore specifico. c [kj/kgk] [%]

Contenuto di umidita. Calore specifico. c [kj/kgk] [%] Allegato A Proprietà termofisiche dei materiali da costruzione Materiale Massa Volumica ρ [kg/m 3 ] Calore specifico c [kj/kgk] Contenuto di umidita [%] Conduttività termica utile di calcolo λ [W/mK] Permeabilità

Dettagli

3.1 L involucro edilizio. 3.1.1 I materiali coibenti

3.1 L involucro edilizio. 3.1.1 I materiali coibenti 3. 147 3.1 L involucro edilizio Tra le norme UNI indicate dal D.Lgs. 311/2006 troviamo, nell allegato M, la norma UNI EN ISO 832:2001 che sostituisce la UNI 10344, sostituita a sua volta dalle UNI TS 11300.

Dettagli

Norbert Dalsass. Maso Lampele. Novacella

Norbert Dalsass. Maso Lampele. Novacella Norbert Dalsass Maso Lampele Novacella _1 La corte interna che si viene a creare tra due dei 3 copri di fabbrica grazie alla posizione trasversale degli stessi. Sulla destra, il corpo di fabbrica più a

Dettagli

APRILE CATALOGO PRODOTTI

APRILE CATALOGO PRODOTTI APRILE 2009 CATALOGO PRODOTTI Assistenza Tecnica L ufficio Tecnico della Tecnosugheri è a disposizione nel consigliare sui prodotti e sulle diverse applicazioni, su richiesta può effettuare analisi strumentali,

Dettagli

L originale edificio in stato di abbandono da diversi decenni, di conseguenza in uno pessimo stato di conservazione.

L originale edificio in stato di abbandono da diversi decenni, di conseguenza in uno pessimo stato di conservazione. L originale edificio in stato di abbandono da diversi decenni, di conseguenza in uno pessimo stato di conservazione. Progetto di demolizione con ripristino tipologico in ampliamento di fabbricato abitativo

Dettagli

I SISTEMI DI PARTIZIONE INTERNA

I SISTEMI DI PARTIZIONE INTERNA Università degli Studi della Basilicata Facoltà di Architettura Laurea Specialistica in Ingegneria Edile-Architettura Tecnologia dell Architettura I prof. arch. Sergio Russo Ermolli a.a. 2010-2011 I SISTEMI

Dettagli

Regione Campania Ufficio Osservatorio Prezzi

Regione Campania Ufficio Osservatorio Prezzi 547 Analisi E.07.10.10.a con malta fine di calce e pozzolana, su superfici orizzontali m² 1,00 1) Regione Campania al 02/11/08 - Operaio comune o 1 livello - ora 0,130000 21,50 2,80 27,26 2) Regione Campania

Dettagli

Enrico Iascone. Guesthouse. Bologna

Enrico Iascone. Guesthouse. Bologna Enrico Iascone Guesthouse Bologna _1 Vista da sud-est del padiglione immerso nella vegetazione del bosco. Lunghe e basse finestre illuminano lo spazio della cucina, mentre un ampia vetrata si apre sulla

Dettagli

Appendice 4 Tecnologie di coibentazione

Appendice 4 Tecnologie di coibentazione AUDIT ENERGETICI DEGLI EDIFICI DI PROPRIETA DEL COMUNE DI TRECATE Appendice 4 Appendice 4 Tecnologie di coibentazione SOMMARIO A. COIBENTAZIONE PARETI...3 B. COIBENTAZIONE COPERTURE...7 C. COIBENTAZIONE

Dettagli

1) Struttura perimetrale portante in abete lamellare stratificato

1) Struttura perimetrale portante in abete lamellare stratificato FRAME ECOLOGY DESCRIZIONE TECNICA 1) Struttura perimetrale portante in abete lamellare stratificato Parete di cm 30,00 con struttura portante interna in legno massiccio in verticale e lamellare in orizzontale

Dettagli

Il Sughero: l isolante naturale per la coibentazione a 360 nell edilizia sostenibile

Il Sughero: l isolante naturale per la coibentazione a 360 nell edilizia sostenibile Conferenza sulla Bioedilizia e il Risparmio Energetico 16-03-13 Collegio Arcivescovile Saronno Il Sughero: l isolante naturale per la coibentazione a 360 nell edilizia sostenibile Relatore: geom. Massimo

Dettagli

Biocasa Impresa Edile Lerra

Biocasa Impresa Edile Lerra Attenzione e sensibilità all ambiente, passione e professionalità, hanno permesso all Impresa Edile Lerra, di affacciarsi, dopo ricerche e verifiche, nell ambito della bioedilizia. L azienda è così in

Dettagli

RESTRUCTURA 2010. Arch: Emma Cavigliasso

RESTRUCTURA 2010. Arch: Emma Cavigliasso RESTRUCTURA 2010 Workshop: Edifici in legno ad alta efficienza energetica Arch: Emma Cavigliasso Costruzioni in Legno La casa in classe energetica A di Biella Il Gruppo La Foca La Focanascenel 1960aVillarbasseeneiprimiannidiattivitàimportaecommercializzacase

Dettagli

LASTRE ARMATE YTONG PER SOLAI E TETTI

LASTRE ARMATE YTONG PER SOLAI E TETTI LASTRE ARMATE YTONG PER SOLAI E TETTI Le lastre Ytong, sono elementi armati autoportanti che permettono di realizzare solai e tetti di edifici residenziali, con una velocità di posa insuperabile rispetto

Dettagli

PARETI EDILIZIA PRESTAZIONI APPLICAZIONE SPECIFICA ART. DESCRIZIONE 0,04 > 2000 0,04 > 50000 0,04 0,04 0,04 0,04 0,04 < 20 4,2 0,03 > 5000 4,2 0,03

PARETI EDILIZIA PRESTAZIONI APPLICAZIONE SPECIFICA ART. DESCRIZIONE 0,04 > 2000 0,04 > 50000 0,04 0,04 0,04 0,04 0,04 < 20 4,2 0,03 > 5000 4,2 0,03 EDILIZIA PARETI ART. DESCRIZIONE APPLICAZIONE SPECIFICA Contropareti Pareti in cartongesso isolamento acustico isolamento alle alte frequenze PRESTAZIONI isolamento termico barriera vapore resistenza a

Dettagli

Lasciati avvolgere dal silenzio.

Lasciati avvolgere dal silenzio. Lasciati avvolgere dal silenzio. 1R0ICI0CL% ATO, E, L LABI RICIC GENTE. L AV V O L a Nu ova G a m m a d i P r o d o t t i T X T Listino Prezzi CODICE E DESCRIZIONE PAG. SPESSORE /m 2 ANTICALPESTIO L010112408

Dettagli

Regione Campania Ufficio Osservatorio Prezzi

Regione Campania Ufficio Osservatorio Prezzi 1661 Analisi E.16.10.10.a Paraspigoli in lamiera zincata, in barre da 2 m, ala 35 mm, posti in opera, compresi tagli, rifiniture, ecc. Paraspigoli in lamiera zincata cad 1,00 1) Regione Campania al 02/11/08

Dettagli

CAPITOLO E.17 CONTROSOFFITTI, PARETI DIVISORIE E PROTEZIONI ANTINCENDIO

CAPITOLO E.17 CONTROSOFFITTI, PARETI DIVISORIE E PROTEZIONI ANTINCENDIO 179 BOLLETTINO UFFICIALE DELLA REGIONE CAMPANIA - N. 9 SPECIALE DEL 9 FEBBRAIO 2009 AVVERTENZE CONTROSOFFITTI CAPITOLO E.17 CONTROSOFFITTI, PARETI DIVISORIE E PROTEZIONI ANTINCENDIO I controsoffitti devono

Dettagli

PARTIZIONE INTERNA suddividere lo spazio interno in amb enti post tutt sullo stesso p ano d uso

PARTIZIONE INTERNA suddividere lo spazio interno in amb enti post tutt sullo stesso p ano d uso PARTIZIONI INTERNE PARTIZIONE INTERNA Elemento di fabbrica che ha il compito di suddividere lo spazio interno in ambienti i posti tutti sullo stesso piano d uso, separando visivamente ii ambienti i contigui

Dettagli

Isolamento termoacustico degli edifici. Isolanti termoacustici in lana di vetro

Isolamento termoacustico degli edifici. Isolanti termoacustici in lana di vetro Isolamento termoacustico degli edifici Isolanti termoacustici in lana di vetro Isolanti termoacustici in lana di vetro Un doppio problema: requisiti acustici e rendimento energetico delle strutture edilizie.

Dettagli

Una linea selezionata di prodotti, pensati per il risparmio energetico.

Una linea selezionata di prodotti, pensati per il risparmio energetico. Una linea selezionata di prodotti, pensati per il risparmio energetico. ISOLAMENTO TERMICO E RISPARMIO ENERGETICO SECONDO L A NORMATIVA E LA LEGISLAZIONE VIGENTE In materia di efficienza energetica l Italia

Dettagli

LEGNOLEGO. Sistema strutturale in legno ad elementi modulari assemblati a secco

LEGNOLEGO. Sistema strutturale in legno ad elementi modulari assemblati a secco LEGNOLEGO Sistema strutturale in legno ad elementi modulari assemblati a secco piastra unidirezionale resistente al fuoco incatenamento trasversale impiego in zone sismiche strutture verticali componibili

Dettagli

INTONACI INNOVATIVI. ARCHITETTURA TECNICA II Docente: Prof. Ing. Santi Maria Cascone ANNO ACCADEMICO 2015-2016

INTONACI INNOVATIVI. ARCHITETTURA TECNICA II Docente: Prof. Ing. Santi Maria Cascone ANNO ACCADEMICO 2015-2016 INTONACI INNOVATIVI INTONACO FONOASSORBENTE Formulato con sughero, argilla, polveri diatomeiche e calce idraulica naturale Si utilizza per: A. la correzione acustica di facciate e tramezze divisorie B.

Dettagli

Tempi indicativi di montaggio FERMACELL

Tempi indicativi di montaggio FERMACELL Schede tecniche FERMACELL: Tempi indicativi di montaggio FERMACELL Nota: Ogni struttura viene descritta con un disegno dettagliato e il testo descrittivo corrispondente. Il fabbisogno di materiale è ordinato

Dettagli

TIPOLOGIE PRINCIPALI 10

TIPOLOGIE PRINCIPALI 10 QUADERNO II Chiusure in muratura e calcestruzzo MURI ESTERNI IN ELEVAZIONE Scheda N : TIPOLOGIE PRINCIPALI 10 Esistono diversi tipi di muri,che si differenziano gli uni dagli altri per la loro resistenza

Dettagli

Mauro Rossaro Massimiliano Vanella. Condominio Leonardo. Verona

Mauro Rossaro Massimiliano Vanella. Condominio Leonardo. Verona Mauro Rossaro Massimiliano Vanella Condominio Leonardo Verona _1 Facciata sud; si notino i collettori solari in facciata e i moduli fotovoltaici utilizzati come frangisole _2 Vista sud-ovest 2 1 Ubicazione:

Dettagli

SEDE CROCE ROSSA - VERGATO STUDIO DI FATTIBILITA RELATIVO ALL APPLICAZIONE DI SISTEMI PASSIVI PER IL RISPARMIO ENERGETICO

SEDE CROCE ROSSA - VERGATO STUDIO DI FATTIBILITA RELATIVO ALL APPLICAZIONE DI SISTEMI PASSIVI PER IL RISPARMIO ENERGETICO SEDE CROCE ROSSA - VERGATO STUDIO DI FATTIBILITA RELATIVO ALL APPLICAZIONE DI SISTEMI PASSIVI PER IL RISPARMIO ENERGETICO IPOTESI DI MASSIMA DELLA DISTRIBUZIONE INTERNA Dall analisi delle esigenze degli

Dettagli

Costruzione I S T R U Z I O N I G E N E R A L I 04/2012

Costruzione I S T R U Z I O N I G E N E R A L I 04/2012 I S T R U Z I O N I G E N E R A L I 04/2012 I dettagli qui di seguito riportati rappresentano proposte costruttive della Stora Enso indicate a titolo esemplificativo: A_Costruzione di grezzi - Zoccoli

Dettagli

Soluzioni leggere ed isolanti. Argilla espansa per sottofondi,

Soluzioni leggere ed isolanti. Argilla espansa per sottofondi, Argilla espansa per sottofondi, coperture, riempimenti, alleggerimenti e isolamenti. Disponibile in diverse granulometrie anche Frantumato, Secco, Strutturale e Terrecotte. Vantaggi Leggero Leca è un inerte

Dettagli

VISTE ESTERNE. Dopo il restauro - Prospetto Ovest. Dopo il restauro - Prospetto Sud Sagrestia

VISTE ESTERNE. Dopo il restauro - Prospetto Ovest. Dopo il restauro - Prospetto Sud Sagrestia VISTE ESTERNE Prima del restauro - Prospetto Ovest Dopo il restauro - Prospetto Ovest Prima del restauro - Prospetto Sud Sagrestia Dopo il restauro - Prospetto Sud Sagrestia Prima del restauro - Ingresso

Dettagli

SOSTENIBILITÀ DEI MATERIALI IN EDILIZIA

SOSTENIBILITÀ DEI MATERIALI IN EDILIZIA SOSTENIBILITÀ DEI MATERIALI IN EDILIZIA Un nuovo utilizzo dei materiali di scarto in edilizia Ridurre il volume dei rifiuti prodotti nei centri urbani, riciclandoli, significa non solo prevenire la contaminazione

Dettagli

Nuove abitazioni ad alta efficienza energetica

Nuove abitazioni ad alta efficienza energetica Nuove abitazioni ad alta efficienza energetica Un progetto eco-compatibile per la provincia di Parma che vede protagonista la termomebrana traspirrante Delta - Maxx Titan di Dörken Anche a Parma arrivano

Dettagli

PARCO RESIDENZIALE [POGGETTO. Abitare sostenibile. migliore qualità della vita e contenimento dei costi sorridi all ambiente

PARCO RESIDENZIALE [POGGETTO. Abitare sostenibile. migliore qualità della vita e contenimento dei costi sorridi all ambiente PARCO RESIDENZIALE POGGETTO Abitare sostenibile migliore qualità della vita e contenimento dei costi sorridi all ambiente Alimentazione RISPARMIO ASSICURATO Sfruttamento della radiazione solare mediante

Dettagli

SOLUZIONI TECNICHE D INTERVENTO NEI FABBRICATI ESISTENTI PARETE ESTERNA

SOLUZIONI TECNICHE D INTERVENTO NEI FABBRICATI ESISTENTI PARETE ESTERNA ISOLAMENTO ACUSTICO DEI RUMORI AEREI DELLE PARETI 1 2 Isolamento acustico realizzato mediante una parete in cartongesso montata su telaio metallico autoportante SOLUZIONI TECNICHE D INTERVENTO NEI FABBRICATI

Dettagli

SOLUZIONI FASSA BORTOLO PER L ISOLAMENTO ACUSTICO IN EDILIZIA

SOLUZIONI FASSA BORTOLO PER L ISOLAMENTO ACUSTICO IN EDILIZIA SOLUZIONI FASSA BORTOLO PER L ISOLAMENTO ACUSTICO IN EDILIZIA ORA VEDREMO IN SINTESI LE POSSIBILI SOLUZIONI TECNICHE RELATIVE A: 1. Isolamento acustico per via aerea mediante sistemi in cartongesso per

Dettagli

Chiusure verticali. (Chiusure con intercapedine)

Chiusure verticali. (Chiusure con intercapedine) Chiusure verticali (Chiusure con intercapedine) generalità tamponamenti perimetrali infissi esterni attrezzature di completamento Sistemi in grado di regolare il rapporto tra le situazioni ambientali,

Dettagli

OPERE DI CONSOLIDAMENTO STATICO

OPERE DI CONSOLIDAMENTO STATICO Villa Ubaldini in Francolino di Ferrara, via Calzolai 462 L impianto originario del fabbricato risale al 1700 Vista del fabbricato prima degli interventi di ristrutturazione (anno 2005) Situazione ad oggi

Dettagli

PRODOTTI IN LANA DI ROCCIA EDILIZIA

PRODOTTI IN LANA DI ROCCIA EDILIZIA PRODOTTI IN LANA DI ROCCIA EDILIZIA ORIGINE E CARATTERISTICHE CHIMICO FISICHE LANA DI ROCCIA FIBROROCK La lana di roccia Fibrorock è un prodotto naturale ottenuto dalla fusione alla temperatura di 00 C

Dettagli

Polistirene espanso macinato a granulometria variabile. Polistirene espanso macinato a granulometria variabile,

Polistirene espanso macinato a granulometria variabile. Polistirene espanso macinato a granulometria variabile, Massetti leggeri Perliking : Polistirene macinato e perla vergine per massetti in CLS leggero Tipo PKM Polistirene espanso macinato a granulometria variabile PKM/ADD Polistirene espanso macinato a granulometria

Dettagli

ISOLAMENTO ACUSTICO DEI RUMORI AEREI E DA CALPESTIO DEI SOFFITTI

ISOLAMENTO ACUSTICO DEI RUMORI AEREI E DA CALPESTIO DEI SOFFITTI ISOLAMENTO ACUSTICO DEI RUMORI AEREI E DA CALPESTIO DEI SOFFITTI È un sistema di isolamento che si basa sullo stesso principio di quello delle pareti in gesso rivestito già usato per i rumori aerei. Come

Dettagli

Struttura. cellulare. Struttura. fibrosa. Struttura. cellulare. Struttura. fibrosa

Struttura. cellulare. Struttura. fibrosa. Struttura. cellulare. Struttura. fibrosa Classificazione dei materiali termoisolanti Origine minerale Struttura cellulare Argilla espansa Perlite espansa Vermiculite espansa Pomice Vetro cellulare Origine vegetale Struttura fibrosa Struttura

Dettagli

DESCRIZIONE GENERALE DELLE OPERAZIONI DA ESEGUIRE IN CASO DI CONSOLIDAMENTO STATICO DEL SOLAIO.

DESCRIZIONE GENERALE DELLE OPERAZIONI DA ESEGUIRE IN CASO DI CONSOLIDAMENTO STATICO DEL SOLAIO. DESCRIZIONE GENERALE DELLE OPERAZIONI DA ESEGUIRE IN CASO DI CONSOLIDAMENTO STATICO DEL SOLAIO. Verifica statica della struttura esistente, al fine di determinare la portata del solaio esistente; redazione

Dettagli

Quadro Economico. Somme a Disposizione DELLA AMMINISTRAZIONE

Quadro Economico. Somme a Disposizione DELLA AMMINISTRAZIONE Quadro Economico Pagina 1 LAVORI A CORPO 2.400.000,00 IMPORTO DEI LAVORI A BASE DI GARA 2.400.000,00 2.400.000,00 ONERI PER LA SICUREZZA A MISURA 50.000,00 IMPORTO ONERI PER ATTUAZIONE PIANI DI SICUREZZA

Dettagli

Costruzione. 1 Zoccoli Fissaggio di pareti 1.1 Realizzazione dello zoccolo in presenza di facciata ventilata. Realizzazione DETTAGLI 04/2012

Costruzione. 1 Zoccoli Fissaggio di pareti 1.1 Realizzazione dello zoccolo in presenza di facciata ventilata. Realizzazione DETTAGLI 04/2012 C_Dettagli 1 Zoccoli Fissaggio di pareti 1.1 dello zoccolo in presenza di facciata ventilata listellatura (ventilazione) rivestimento verticale listellatura (strutture intermedie nello strato isolante)

Dettagli

prodotti bio a base di calce aerea o calce idraulica naturale

prodotti bio a base di calce aerea o calce idraulica naturale prodotti bio a base di calce aerea o calce idraulica naturale La calce è uno dei materiali da costruzione più antichi e più sani. Il crescente inquinamento dei centri abitati va di pari passo con la tendenza

Dettagli

SISTEMI INNOVATIVI PER L ACUSTICA E LA TERMICA

SISTEMI INNOVATIVI PER L ACUSTICA E LA TERMICA CATALOGO 2.2 SISTEMI INNOVATIVI PER L ACUSTICA E LA TERMICA INDICE ISOLPIOMBO GEOGUM X-RAY SYSTEM DELTA SOUND PAG Special N 6/10 8 Superbilamina 6/10 9 Phonover 3.5/10 10 Piombover 6/10 10 Superpiombover

Dettagli

+ Qualità + Risparmio + Risultati + Ecologia

+ Qualità + Risparmio + Risultati + Ecologia + Qualità + Risparmio + Risultati + Ecologia L isolamento acustico per l edilizia. + Qualità Tecnologie avanzate hanno permesso la realizzazione di una linea unica ed efficace tramite lo studio dei materiali

Dettagli

NuOVA FOrMulA. :: hotpaper

NuOVA FOrMulA. :: hotpaper NuOVA FOrMulA :: hotpaper I s o l a r e e r i s a n a r e c o n s i s t e m a c o n m a t e r i a l i n a t u r a l i Indice NuOVA FOrMulA pagine Panoramica prodotti e campi d impiego 02-03 Isolante ad

Dettagli

NORDSILENCE NORDSILENCE EXTRA IL MASSIMO ISOLAMENTO CON IL MINIMO SFORZO. Prestazioni, qualità e praticità al servizio del progettista.

NORDSILENCE NORDSILENCE EXTRA IL MASSIMO ISOLAMENTO CON IL MINIMO SFORZO. Prestazioni, qualità e praticità al servizio del progettista. IL MASSIMO ISOLAMENTO CON IL MINIMO SFORZO NORDSILENCE NORDSILENCE EXTRA Nordsilence e Nordsilence Extra sono la risposta della ricerca Nord Bitumi alle esigenze di progettisti e applicatori. Sono sistemi

Dettagli

Fibralegno. L isolante termoacustico naturale. Vantaggi. Ottimo isolante termico. Totalmente ecocompatibile. Ottimo isolante acustico

Fibralegno. L isolante termoacustico naturale. Vantaggi. Ottimo isolante termico. Totalmente ecocompatibile. Ottimo isolante acustico Fibralegno L isolante termoacustico naturale Per la produzione di Fibralegno vengono utilizzati come materia prima gli scarti della lavorazione dell industria del legno (imballi, legna da ardere ecc.).

Dettagli

PARETI A SECCO DIVISORIE IL PRODOTTO IDEALE PER L ISOLAMENTO TERMICO ED ACUSTICO DELLE PARETI IN GESSO RIVESTITO EDILIZIA ED ACUSTICO NELL

PARETI A SECCO DIVISORIE IL PRODOTTO IDEALE PER L ISOLAMENTO TERMICO ED ACUSTICO DELLE PARETI IN GESSO RIVESTITO EDILIZIA ED ACUSTICO NELL COMFORT TERMICO ED ACUSTICO NE EDIIZIA ARETI DIVISORIE A SECCO I RODOTTO IDEAE ER ISOAMENTO TERMICO ED ACUSTICO DEE ARETI IN GESSO RIVESTITO 2 Eurosystem e Europan I prodotti ideali per l isolamento termico

Dettagli

PAVIFOND REVOLUTION. novità MASSETTO PREMISCELATO SUPER LEGGERO E ISOLANTE A BASE DI VETRO ESPANSO PER PAVIMENTO

PAVIFOND REVOLUTION. novità MASSETTO PREMISCELATO SUPER LEGGERO E ISOLANTE A BASE DI VETRO ESPANSO PER PAVIMENTO LINEA novità 0 PAVIFOND REVOLUTION CONDUCIBILITÀ TERMICA λ 0,09 W/mK È UN PRODOTTO ECO ECOSOSTENIBILE MASSETTO PREMISCELATO SUPER LEGGERO E ISOLANTE A BASE DI VETRO ESPANSO PER PAVIMENTO PRODOTTO COMPOSTO

Dettagli

Isolamento acustico anticalpestio

Isolamento acustico anticalpestio Isolamento acustico anticalpestio Isolanti anticalpestio in polietilene espanso reticolato Pavitema Rex è una gamma di isolanti anticalpestio in polietilene espanso reticolato nata per rispondere alla

Dettagli

OPERE PREFABBRICATE INDUSTRIALI

OPERE PREFABBRICATE INDUSTRIALI Cap. XIV OPERE PREFABBRICATE INDUSTRIALI PAG. 1 14.1 OPERE COMPIUTE Opere prefabbricate in cemento armato. Prezzi medi praticati dalle imprese specializzate del ramo per ordinazioni dirette (di media entità)

Dettagli