COMUNE DI CISANO BERGAMASCO Provincia di Bergamo SETTORE TECNICO PUBBLICO

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "COMUNE DI CISANO BERGAMASCO Provincia di Bergamo SETTORE TECNICO PUBBLICO"

Transcript

1 COMUNE DI CISANO BERGAMASCO Provincia di Bergamo SETTORE TECNICO PUBBLICO Prot. n AVVISO PUBBLICO PER L INDIVIDUAZIONE DI SPONSOR PER LA GESTIONE, RIQUALIFICAZIONE E MANUTENZIONE DEL VERDE PUBBLICO DI N. 4 ROTATORIE DI PROPRIETA COMUNALE In esecuzione della Deliberazione di G.C. n. 96 del avente ad oggetto Atto di indirizzo per l individuazione di sponsor per la gestione, riqualificazione e manutenzione del verde pubblico di n. 4 rotatorie di proprietà comunale e della Determinazione del Responsabile del Settore Tecnico Pubblico n. 79 del , di approvazione del presente avviso pubblico, si rende noto quanto segue. L Amministrazione Comunale di Cisano Bergamasco intende coinvolgere soggetti pubblici e privati per progettare, eseguire e curare la manutenzione di opere del verde finalizzate alla riqualificazione di n. 4 rotatorie di proprietà comunale, e precisamente: - rotatoria all incrocio fra via Milano e via Tre Fontane; - rotatoria all incrocio fra via Mazzini e via IV Novembre; - rotatoria all incrocio fra via Mazzini e via Manzoni; - rotatoria all incrocio fra via Bisone e via Mayer; con la possibilità per l esecutore dei lavori (sponsor) di indicare il proprio nome e il marchio in corrispondenza delle rotatorie. Si rileva che le rotatorie in argomento costituiscono un importante accesso al territorio di Cisano Bergamasco. Gli interventi richiesti prevedono: - la gestione, la manutenzione e l abbellimento con essenze floreali/arboree delle rotatorie; - la manutenzione per 2 (due) anni, decorrenti dalla data di sottoscrizione dell Accordo di sponsorizzazione, del verde pubblico delle rotatorie stesse; I soggetti interessati all accordo di sponsorizzazione (persone fisiche o giuridiche, aziende, titolari di esercizi) eseguiranno, a propria cura e spese, gli interventi di arredo e gestione del verde pubblico, nelle aree a loro assegnate, ed otterranno in cambio un ritorno d immagine mediante l esposizione del proprio nome / marchio / logo all interno della rotatoria Considerato che le rotatorie oggetto del presente avviso si trovano all intersezione di strade provinciali, si precisa che il soggetto aggiudicatario dell accordo di sponsorizzazione dovrà provvedere a propria cura e spese all ottenimento del nulla-osta della Provincia di Bergamo per l effettuazione delle opere di riqualificazione del verde proposte e l installazione dei cartelli di sponsorizzazione. La proposta di sponsorizzazione deve essere inviata all ufficio Protocollo del Comune di Cisano Bergamasco piazza Caduti per la Patria n Cisano Bergamasco (BG), entro le ore del giorno in un plico in busta chiusa, non trasparente, controfirmata sui 1

2 lembi di chiusura e recante all esterno Offerta per la sponsorizzazione della gestione, riqualificazione e manutenzione del verde pubblico di n. 4 rotatorie in Comune di Cisano Bergamasco- NON APRIRE. Il recapito del plico sigillato dovrà essere effettuato, entro e non oltre il suddetto termine, a pena di esclusione, direttamente o a mezzo posta tramite agenzie di recapito autorizzate, nel rispetto della normativa in materia. Il recapito del plico, entro il termine indicato, rimane ad esclusivo rischio del mittente. Il plico per la proposta di sponsorizzazione dovrà contenere quanto di seguito specificato. 1- La domanda/dichiarazione, redatta sul modello A) allegato, sottoscritta dal legale rappresentante / titolare dell Impresa, corredata da fotocopia di valido documento d identità del sottoscrittore. 2- Il plico, oltre alla dichiarazione di cui sopra, dovrà altresì contenere, in altra busta chiusa, recante all esterno la dicitura Proposta progettuale, una proposta progettuale delle opere a verde comprensiva di: - elaborati grafici: idonea planimetria in scala (preferibilmente almeno 1:100) con rappresentazione del tipo di essenze da piantumare e la loro posizione all interno della rotatoria; - eventuale schema, in scala adeguata (preferibilmente almeno 1:100), dell impianto (da realizzare) di irrigazione dal/dai pozzetto/i fino all allacciamento; - descrizione del progetto degli interventi di allestimento floreale e gestione delle singole aree; a riguardo, si dovrà considerare un ricambio periodico, almeno 2 volte l anno, delle essenze floreali di stagione; - indicazione della tempistica di ultimazione dell intervento di realizzazione del progetto di valorizzazione della rotatoria; - bozzetti dei cartelli di sponsorizzazione che si intendono collocare, con specifica del testo del messaggio, dimensioni e colori: si precisa che i cartelli dovranno rispettare le seguenti prescrizioni: o per ogni ramo di strada adducente la rotatoria potrà essere collocato un solo pannello sponsorizzativo, arretrato di almeno m 2 della cordolatura della rotatoria, di forma rettangolare e delle dimensioni di cm 136 di larghezza e cm 78 di altezza dal terreno, con caratteristiche grafiche e dimensionali come da bozzetto allegato (ALLEGATO D); o nel cartello dovrà essere inserita la dicitura realizzazione e cura del verde e la ragione sociale ed il logo della ditta richiedente, senza indicazioni segnaletiche, frecce direzionali e slogan pubblicitari; o i cartelli dovranno recare colorazioni e condizioni di rifrangenza conformi al codice della strada ovvero condizioni che non arrechino pregiudizio alla principale funzione della segnaletica stradale. o dovranno in ogni caso esser rispettate tutte le ulteriori prescrizioni che dovessero essere impartite da questo Ente, o dalla Provincia di Bergamo in sede di rilascio del nulla osta alla posa dei cartelli. L istanza potrà essere presentata da un soggetto interessato o da più soggetti interessati, condividendo l onere di gestione delle aree verdi assegnate a fronte di installazione della prevista cartellonistica pubblicitaria. Per quanto riguarda le attuali caratteristiche delle aree a verdi interessate dagli interventi, si precisa quanto segue: - rotatoria all incrocio fra via Milano e via Tre Fontane: l area non è dotata di impianto di irrigazione: il concorrente può proporne la realizzazione, a propria cura e spese; - rotatoria all incrocio fra via Mazzini e via IV Novembre: è presente una fontana di proprietà comunale che non dovrà essere rimossa; è presente impianto di irrigazione, che necessita di 2

3 opere di manutenzione e riperistino: il concorrente, qualora ne preveda l utilizzo, dovrà provvedere a propria cura e spese ai necessari interventi di manutenzione dell impianto stesso; - rotatoria all incrocio fra via Mazzini e via Manzoni: è presente un albero di ulivo al centro della rotatoria, che non dovrà essere rimosso; l area non è dotata di impianto di irrigazione: il concorrente può proporne la realizzazione, a propria cura e spese; - rotatoria all incrocio fra via Bisone e via Mayer; l area non è dotata di impianto di irrigazione: il concorrente può proporne la realizzazione, a propria cura e spese. Per eventuali attrezzature da rimuovere sulle rotatorie, si dovrà fare riferimento al Settore Tecnico Pubblico Comunale. Le eventuali spese per l irrigazione del verde delle rotatorie saranno a carico dello Sponsor, come da schema di Accordo di Sponsorizzazione allegato al presente avviso (allegato B). E possibile presentare domanda per una o più rotatorie fra quelle individuate nel presente avviso, specificando, nell istanza di partecipazione, le aree a verde di interesse. Dovrà essere allegata un apposita proposta progettuale per ciascuna area a verde per la quale venga presentata istanza di partecipazione. La mancanza o l incompletezza di tutti, o di parte, dei documenti sopra descritti, comporterà l esclusione dell offerta dalla gara. I plichi contenenti le proposte pervenute verranno aperti il giorno alle ore presso la sala commissioni (2 piano) del Comune di Cisano Bergamasco, sita in piazza Caduti per la Patria n. 2. Le proposte pervenute verranno valutate da una commissione, presieduta dal Responsabile del Settore Tecnico Pubblico del Comune di Cisano Bergamasco. Dopo aver valutato la completezza e la correttezza della documentazione presentata, la Commissione valuterà le proposte ritenute ammissibili, tenendo conto della qualità dello sponsor in termini di fiducia e di immagine. L Amministrazione si riserva la facoltà di chiedere precisazioni ed informazioni integrative e di chiedere ai proponenti modifiche / migliorie a quanto presentato. La sponsorizzazione sarà assegnata mediante la valutazione dell offerta economicamente più vantaggiosa. In particolare, si procederà all assegnazione dei punteggi secondo i seguenti criteri: 1. Qualità progettuale 90/100 Sarà maggiormente valutata la proposta che sarà ritenuta, ad insindacabile giudizio della Commissione, di maggior qualità, valutando la qualità complessiva dello schema organizzativo del progetto, la relazione con il contesto e tenendo conto delle attività di manutenzione previste, del numero di tagli del manto erboso garantiti, della tipologia delle essenze, disposizione delle stesse e numero di ricambi periodici garantiti. 2. Tempi previsti per la realizzazione 10/100 Il punteggio sarà determinato come segue: tempo minimo * 10 = punteggio assegnato tempo proposto dal concorrente La Commissione Giudicatrice attribuisce un punteggio complessivo a ciascuna delle offerte presentate, derivante dalla somma dei due predetti punteggi parziali. 3

4 Si precisa che l offerta di sponsorizzazione non è vincolante per l Amministrazione Comunale, che si riserva la facoltà o meno di procedere alla sottoscrizione del contratto di sponsorizzazione. Lo sponsor offerente, qualora non in possesso direttamente dei requisiti previsti dalla vigente normativa per lo svolgimento dei lavori / servizi richiesti, dovrà servirsi di ditte esperte nel settore. A tal fine si impegna a comunicare preventivamente al Comune il nominativo della Società o Ditta prescelta, nonché il nominativo del tecnico che assumerà le funzioni di direttore dell intervento. L Amministrazione comunale si riserva comunque di esercitare la sorveglianza sul lineare andamento dell intervento, ferma restando la responsabilità esclusiva dello sponsor; a tal fine dovrà essere garantito l accesso alla sede dei lavori ai tecnici e funzionari indicati dal Comune. Il Comune di Cisano Bergamasco resterà sollevato ed indenne da ogni responsabilità con l Impresa eventualmente prescelta per l esecuzione dell intervento. In ogni caso lo sponsor e la ditta prescelta per l esecuzione rimangono unici responsabili in relazione all applicazione degli adempimenti previsti dal D.Lgs. 81/08. Saranno escluse le domande con documentazione recante informazioni che risultino non veritiere. Il Comune si riserva, a proprio insindacabile giudizio, di non accettare la sponsorizzazione qualora: - ritenga che possa derivarne un conflitto di interesse tra l attività pubblica e quella privata; - ravvisi nel messaggio pubblicitario un possibile pregiudizio a danno della propria immagine ed a proprie iniziative; - la reputi inaccettabile per motivi di inopportunità generale. Sono in ogni caso escluse le sponsorizzazioni riguardanti: propaganda di natura politica, sindacale, filosofica o religiosa; pubblicità diretta o collegata alla produzione o distruzione di tabacco, prodotti alcolici, materiale pornografico o a sfondo sessuale; messaggi offensivi incluse le espressioni di fanatismo, razzismo, odio o minaccia. Nel caso in cui non pervenissero proposte, l Amministrazione si riserva di procedere attraverso procedura negoziata diretta senza previa pubblicazione di un ulteriore avviso. Il rapporto tra l Amministrazione Comunale e lo / gli sponsor sarà disciplinato da appositi accordi di sponsorizzazione, redatti in forma di scrittura privata, da registrarsi in caso d uso. Il soggetto aggiudicatario, con la partecipazione alla presente procedura, si impegna a sottoscrivere il contratto di sponsorizzazione nel termine che verrà indicato dall Amministrazione Comunale nella lettera di comunicazione formale di aggiudicazione definitiva. A carico dello sponsor saranno i costi relativi a spese, imposte, tasse dipendenti dall accordo di sponsorizzazione. Eventuali ulteriori informazioni potranno essere richieste al Settore Tecnico Pubblico del Comune di Cisano Bergamasco tel ; Il Responsabile del Procedimento è l arch. Bruno Nessi (Responsabile del Settore Tecnico Pubblico). Ai fini della pubblicità, il presente avviso viene pubblicato all Albo Pretorio on-line del Comune di Cisano Bergamasco e sul sito internet del Comune: Ai sensi della Legge 196/04 e s.m.i., si precisa che il trattamento dei dati personali sarà improntato a liceità e correttezza nella piena tutela dei diritti dei concorrenti e delle loro riservatezza; il 4

5 trattamento dei dati ha finalità di consentire l accertamento dell idoneità dei concorrenti a partecipare alla procedura di affidamento del servizio di cui trattasi. ALLEGATI: A. Modello dichiarazioni B. Bozza accordo di sponsorizzazione C. Estratto cartografico con individuazione aree oggetto del presente avviso D. Bozzetto cartello sponsorizzazione. Dalla Residenza Comunale, lì Il Responsabile del Settore Tecnico Pubblico -F.TO arch. Bruno Nessi- 5

COMUNE DI PATERNÒ Provincia Catania

COMUNE DI PATERNÒ Provincia Catania BANDO PER LA SPONSORIZZAZIONE DI AREE A VERDE E ATTREZZATE OGGETTO 1. L Amministrazione di Paternò, in esecuzione della deliberazione del Consiglio Comunale n. 113 del 27 dicembre 2007 e n. 96 del 28/07/2009,

Dettagli

COMUNE DI SABAUDIA IL DIRIGENTE DEL SETTORE LAVORI PUBBLICI RENDE NOTO

COMUNE DI SABAUDIA IL DIRIGENTE DEL SETTORE LAVORI PUBBLICI RENDE NOTO COMUNE DI SABAUDIA Settore LL.PP./Servizio Programmazione e Appalti - Piazza del Comune, n. 1 04016 Sabaudia (LT) Telefono 0773/514305 Telefax: 0773/514270 e-mail: settore@llpp@comune.sabudia.latina.it

Dettagli

COMUNE DI PONTERANICA PROVINCIA DI BERGAMO

COMUNE DI PONTERANICA PROVINCIA DI BERGAMO COMUNE DI PONTERANICA PROVINCIA DI BERGAMO SETTORE TECNICO TELEFONO 035 57.10.26 - FAX 035 57.35.75 CAP. 24010 - e-mail info@comune.ponteranica.bg.it CODICE FISCALE 80013910163 - PARTITA IVA 01274860160

Dettagli

REGOLAMENTO PER LA DISCIPLINA E LA GESTIONE DELLE SPONSORIZZAZIONI DELLA PROVINCIA DI ANCONA. Art. 1 (Finalità)

REGOLAMENTO PER LA DISCIPLINA E LA GESTIONE DELLE SPONSORIZZAZIONI DELLA PROVINCIA DI ANCONA. Art. 1 (Finalità) REGOLAMENTO PER LA DISCIPLINA E LA GESTIONE DELLE SPONSORIZZAZIONI DELLA PROVINCIA DI ANCONA (approvato con deliberazione consiliare n. 76 del 7/04/2009, in vigore dal 8/06/2009) Art. 1 (Finalità) 1. Il

Dettagli

COMUNE DI CASAMASSIMA PROVINCIA DI BARI SERVIZIO GESTIONE DEL TERRITORIO IFRASTRUTTURE E OPERE PUBBLICHE

COMUNE DI CASAMASSIMA PROVINCIA DI BARI SERVIZIO GESTIONE DEL TERRITORIO IFRASTRUTTURE E OPERE PUBBLICHE IL RESPONSABILE DEL SERVIZIO DI GESTIONE DEL TERRITORIO IFRASTRUTTURE E OPERE PUBBLICHE IN ESECUZIONE ALLA DELIBERAZIONE DI GIUNTA COMUNALE N. 135 DEL 21 OTTOBRE 2013 PREMESSO CHE: L'Amministrazione Comunale

Dettagli

REGOLAMENTO COMUNALE PER LA DISCIPLINA E LA GESTIONE DELLE SPONSORIZZAZIONI

REGOLAMENTO COMUNALE PER LA DISCIPLINA E LA GESTIONE DELLE SPONSORIZZAZIONI ALLEGATO ALLA DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N. 21 DEL 9.10.2012 REGOLAMENTO COMUNALE PER LA DISCIPLINA E LA GESTIONE DELLE SPONSORIZZAZIONI 1 INDICE Art. 1 Oggetto e finalità Art. 2 - Contenuti

Dettagli

COMUNE DI SEGNI (Provincia di Roma)

COMUNE DI SEGNI (Provincia di Roma) COMUNE DI SEGNI (Provincia di Roma) Determina n.125 Del 22.6.2010 DETERMINAZIONE DELL AREA Socio culturale AA.GG. personale OGGETTO : Approvazione bando gestione aiuole ed aree verdi mediante sponsorizzazione.

Dettagli

E DELLE EROGAZIONI LIBERALI

E DELLE EROGAZIONI LIBERALI COMUNE DI ROSATE Provincia di Milano REGOLAMENTO PER LA DISCIPLINA E LA GESTIONE DELLE SPONSORIZZAZIONI E DELLE EROGAZIONI LIBERALI Approvato con deliberazione C.C. n. 28 del 29/11/2005 Art. 1 Finalità

Dettagli

AVVISO PUBBLICO PER LA RICERCA DI SPONSORIZZAZIONI E COLLABORAZIONI PER ACQUISTO DI ARREDI SCOLASTICI

AVVISO PUBBLICO PER LA RICERCA DI SPONSORIZZAZIONI E COLLABORAZIONI PER ACQUISTO DI ARREDI SCOLASTICI AVVISO PUBBLICO PER LA RICERCA DI SPONSORIZZAZIONI E COLLABORAZIONI PER ACQUISTO DI ARREDI SCOLASTICI In esecuzione della deliberazione di Giunta Comunale n. 99 del 26/07/2013 con il presente avviso il

Dettagli

AVVISO PUBBLICO PER L INDIVIDUAZIONE DI SPONSOR PER LA REALIZZAZIONE DI UN PARCO GIOCHI

AVVISO PUBBLICO PER L INDIVIDUAZIONE DI SPONSOR PER LA REALIZZAZIONE DI UN PARCO GIOCHI COMUNE DI GAVIRATE Varese P.zza Matteotti n. 8 21026 Gavirate C.F. 00259850121 Prot. 2448 Gavirate 15.03.2012 AVVISO PUBBLICO PER L INDIVIDUAZIONE DI SPONSOR PER LA REALIZZAZIONE DI UN PARCO GIOCHI Il

Dettagli

Regolamento per l affidamento mediante sponsorizzazione di aree verdi pubbliche appartenenti al patrimonio comunale

Regolamento per l affidamento mediante sponsorizzazione di aree verdi pubbliche appartenenti al patrimonio comunale Regolamento per l affidamento mediante sponsorizzazione di aree verdi pubbliche appartenenti al patrimonio comunale Art. 1 - Oggetto Il presente regolamento detta le norme di attuazione della forma di

Dettagli

Premessa Di seguito si rappresentano gli elementi caratterizzanti l Istituto evidenziati in seguito nell allegato 2 (SCHEMA CAPITOLATO TECNICO):

Premessa Di seguito si rappresentano gli elementi caratterizzanti l Istituto evidenziati in seguito nell allegato 2 (SCHEMA CAPITOLATO TECNICO): Codice G.I.G. ZAF1679E33 LETTERA INVITO PER PROCEDURA NEGOZIATA ( COTTIMO FIDUCIARIO AI SENSI DELL ART.125 D.LGS N.163/2006 e s.m.i.) PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI CASSA DELLA DURATA DI 48 MESI Periodo

Dettagli

VISTO l avviso pubblico in oggetto Prot. n. 9196/II/024 del 03/05/2011 pubblicato nel sito web dell Università dal 04/03/2011 al 19/03/2011;

VISTO l avviso pubblico in oggetto Prot. n. 9196/II/024 del 03/05/2011 pubblicato nel sito web dell Università dal 04/03/2011 al 19/03/2011; Bergamo, 19/05/2011 Decreto Prot. n. 10328/II/024 OGGETTO: Riapertura termini avviso pubblico per la sponsorizzazione dei servizi di servizi pubblici per l a.a. 2010/2011. VISTA la delibera del Consiglio

Dettagli

AVVISO PUBBLICO PER LA CONCESSIONE IN COMODATO MODALE DI AREE A VERDE PUBBLICO PER LA ESPOSIZIONE DI CARTELLI PUBBLICITARI

AVVISO PUBBLICO PER LA CONCESSIONE IN COMODATO MODALE DI AREE A VERDE PUBBLICO PER LA ESPOSIZIONE DI CARTELLI PUBBLICITARI COMUNE DI CASALGRANDE PROVINCIA DI REGGIO EMILIA Piazza Martiri della Libertà, 1 42013 CASALGRANDE Cod. Fisc. E P. IVA 00284720356 Tel. 0522 998511 Fax 0522 841039 urp@comune.casalgrande.re.it www.comune.casalgrande.re.it

Dettagli

REGOLAMENTO. Comune di Follonica. per la disciplina e la gestione delle sponsorizzazioni. Delibera Consiglio Comunale n. 72 dell 1 agosto 2005

REGOLAMENTO. Comune di Follonica. per la disciplina e la gestione delle sponsorizzazioni. Delibera Consiglio Comunale n. 72 dell 1 agosto 2005 Comune di Follonica per la disciplina e la gestione delle sponsorizzazioni Delibera Consiglio Comunale n. 72 dell 1 agosto 2005 REGOLAMENTO SOMMARIO SOMMARIO Art. 1 Finalità...3 Art.2 - Contenuto delle

Dettagli

Regolamento per la disciplina e la gestione delle sponsorizzazioni (Allegato alla deliberazione del Direttore Generale n. 152 del 31.03.

Regolamento per la disciplina e la gestione delle sponsorizzazioni (Allegato alla deliberazione del Direttore Generale n. 152 del 31.03. Regolamento per la disciplina e la gestione delle sponsorizzazioni (Allegato alla deliberazione del Direttore Generale n. 152 del 31.03.2009) Art. 1 - Finalità 1. Il presente regolamento disciplina le

Dettagli

COMUNE di EMPOLI Settore Lavori Pubblici AVVISO PUBBLICO

COMUNE di EMPOLI Settore Lavori Pubblici AVVISO PUBBLICO Allegato B COMUNE di EMPOLI AVVISO PUBBLICO PER LA SELEZIONE DI SOGGETTI A CUI AFFIDARE LA MANUTENZIONE DELLE ROTONDE COMUNALI CON PUBBLICIZZAZIONE DELL INTERVENTO RIFERIMENTI GENERALI L Amministrazione

Dettagli

Comune di Crotone Settore 6

Comune di Crotone Settore 6 Allegato alla deliberazione di G. C. n. 264 del 24.10.2014 Comune di Crotone Settore 6 AVVISO PUBBLICO OGGETTO: Trasporto scolastico. Selezione per la concessione in locazione di spazi per esporre pubblicità

Dettagli

REGOLAMENTO PER LA DISCIPLINA E GESTIONE DELLE ATTIVITA DEDICATE ALLA PUBBLICITA ED ALLE SPONSORIZZAZIONI

REGOLAMENTO PER LA DISCIPLINA E GESTIONE DELLE ATTIVITA DEDICATE ALLA PUBBLICITA ED ALLE SPONSORIZZAZIONI 1 REGOLAMENTO PER LA DISCIPLINA E GESTIONE DELLE ATTIVITA DEDICATE ALLA PUBBLICITA ED ALLE SPONSORIZZAZIONI Adottato con deliberazione nr. 214/DG del 28 febbraio 2013 2 INDICE ART. 1 OGGETTO E FINALITA

Dettagli

Progetti per lo sport per tutti d. Palestre a cielo aperto - all. scheda 4

Progetti per lo sport per tutti d. Palestre a cielo aperto - all. scheda 4 ALL. 1 AVVISO PER LA RICERCA DI SPONSORIZZAZIONI A SOSTEGNO DI ATTIVITA LEGATE ALLA REALIZZAZIONE DI EVENTI E MANIFESTAZIONI NELL AMBITO DI TORINO CAPITALE DELLO SPORT 2015. OGGETTO Questa Amministrazione,

Dettagli

BANDO PER L ASSEGNAZIONE DELLA CUCINA INDUSTRIALE CON ANNESSA CAPPA DI ASPIRAZIONE FUMI DELL EX ASILO COMUNALE

BANDO PER L ASSEGNAZIONE DELLA CUCINA INDUSTRIALE CON ANNESSA CAPPA DI ASPIRAZIONE FUMI DELL EX ASILO COMUNALE BANDO PER L ASSEGNAZIONE DELLA CUCINA INDUSTRIALE CON ANNESSA CAPPA DI ASPIRAZIONE FUMI DELL EX ASILO COMUNALE Il Responsabile del Settore Tecnico Gestione del Territorio In esecuzione alla deliberazione

Dettagli

Avviso pubblico per la ricerca di sponsor per manifestazioni culturali/sportive/ricreative IL RESPONSABILE DEL SERVIZIO AMMINISTRATIVO

Avviso pubblico per la ricerca di sponsor per manifestazioni culturali/sportive/ricreative IL RESPONSABILE DEL SERVIZIO AMMINISTRATIVO Avviso pubblico per la ricerca di sponsor per manifestazioni culturali/sportive/ricreative IL RESPONSABILE DEL SERVIZIO AMMINISTRATIVO L Amministrazione Comunale di Biassono, nella prospettiva della realizzazione

Dettagli

REGOLAMENTO DEL CONSIGLIO DI ISTITUTO PER STIPULA DEI CONTRATTI DI SPONSORIZZAZIONE

REGOLAMENTO DEL CONSIGLIO DI ISTITUTO PER STIPULA DEI CONTRATTI DI SPONSORIZZAZIONE REGOLAMENTO DEL CONSIGLIO DI ISTITUTO PER STIPULA DEI CONTRATTI DI SPONSORIZZAZIONE PREMESSA Il presente regolamento, formulato sulla base di quanto previsto dal D. I. n. 44/2001 e dall art. 43 della legge

Dettagli

COMUNE DI CHIGNOLO D ISOLA Provincia di Bergamo

COMUNE DI CHIGNOLO D ISOLA Provincia di Bergamo COMUNE DI CHIGNOLO D ISOLA Provincia di Bergamo Bando di gara per l affidamento del servizio di tesoreria comunale per il periodo dal 01.04.2015 al 31.03.2020 Codice CIG X86134217E L Ente Appaltante COMUNE

Dettagli

C O M U N E D I MASSAROSA

C O M U N E D I MASSAROSA C O M U N E D I MASSAROSA PROVINCIA DI LUCCA SERVIZIO AFFARI GENERALI Segreteria Generale RICERCA DI SPONSORIZZAZIONI INTITOLAZIONE IMPIANTO SPORTIVO-PISCINA COMUNALE DI MASSAROSA CAPITOLATO ART. 1 In

Dettagli

Il Responsabile del Servizio Finanziario in esecuzione della deliberazione consiliare n... del..., RENDE NOTO

Il Responsabile del Servizio Finanziario in esecuzione della deliberazione consiliare n... del..., RENDE NOTO Amministrazione aggiudicatrice :COMUNE DI GORIANO SICOLI- Goriano Sicoli- Cap 67020 Codice fiscale e P.I. 00218000669 Tel 0864720003 Fax 0864720068 - E-mail gorianosicoli@pec.it : procedura aperta ex art.3,

Dettagli

DISCIPLINARE DI GARA CESSIONE DEL CREDITO PRO SOLUTO

DISCIPLINARE DI GARA CESSIONE DEL CREDITO PRO SOLUTO DISCIPLINARE DI GARA CESSIONE DEL CREDITO PRO SOLUTO ART. 1 - OGGETTO DEL SERVIZIO Napoli Sociale S.p.A. di seguito più semplicemente Azienda, ha indetto gara, a mezzo procedura aperta ai sensi del D.lgs.

Dettagli

Regolamento per la disciplina delle sponsorizzazioni in favore dell Amministrazione Comunale

Regolamento per la disciplina delle sponsorizzazioni in favore dell Amministrazione Comunale Regolamento per la disciplina delle sponsorizzazioni in favore dell Amministrazione Comunale Indice Art. 1 - Oggetto e finalità Art. 2 Definizioni Art. 3 - Contenuti delle sponsorizzazioni Art. 4 - Individuazione

Dettagli

COMUNE DI FRANCICA Provincia di Vibo Valentia BANDO DI GARA

COMUNE DI FRANCICA Provincia di Vibo Valentia BANDO DI GARA COMUNE DI FRANCICA Provincia di Vibo Valentia BANDO DI GARA PROCEDURA APERTA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI TESORERIA COMUNALE Dall 1.01.2010 al 31.12.2012 IL RESPONSABILE DEL SETTORE FINANZIARIO RENDE

Dettagli

COMUNE DI MARACALAGONIS PROVINCIA DI CAGLIARI SERVIZI TECNICI AVVISO PUBBLICO

COMUNE DI MARACALAGONIS PROVINCIA DI CAGLIARI SERVIZI TECNICI AVVISO PUBBLICO PROT. 16378 DEL 06-12-2011 COMUNE DI MARACALAGONIS PROVINCIA DI CAGLIARI SERVIZI TECNICI AVVISO PUBBLICO PER LA COSTITUZIONE DI UN ELENCO DI OPERATORI ECONOMICI DA INVITARE PER L AFFIDAMENTO CON PROCEDURA

Dettagli

AVVISO PUBBLICO PER LA RICERCA DI SPONSOR PER LE ATTIVITA DEL COMUNE DI DICOMANO PER L ANNO 2015

AVVISO PUBBLICO PER LA RICERCA DI SPONSOR PER LE ATTIVITA DEL COMUNE DI DICOMANO PER L ANNO 2015 AVVISO PUBBLICO PER LA RICERCA DI SPONSOR PER LE ATTIVITA DEL COMUNE DI DICOMANO PER L ANNO 2015 IL RESPONSABILE DEL SERVIZIO AFFARI GENERALI E ALLA PERSONA Visti: - l articolo 43 della legge 449/1997;

Dettagli

C O M U N E D I C I N I S I P R O V I N C I A D I P A L E R M O

C O M U N E D I C I N I S I P R O V I N C I A D I P A L E R M O C O M U N E D I C I N I S I P R O V I N C I A D I P A L E R M O III Settore Lavori Pubblici I Ripartizione Lavori Pubblici Lettera d invito AFFIDAMENTO DI INCARICO PROFESSIONALE DI IMPORTO INFERIORE A

Dettagli

Avviso pubblico per la ricerca di locali sfitti e/o inutilizzati a destinazione commerciale in centro storico.

Avviso pubblico per la ricerca di locali sfitti e/o inutilizzati a destinazione commerciale in centro storico. Avviso pubblico per la ricerca di locali sfitti e/o inutilizzati a destinazione commerciale in centro storico. PREMESSA La Società di promozione del centro storico Modenamoremio Soc. Coop. Consortile,

Dettagli

LICEO SCIENTIFICO STATALE LORENZO MOSSA

LICEO SCIENTIFICO STATALE LORENZO MOSSA REGOLAMENTO PER LA GESTIONE DELLE SPONSORIZZAZIONI (Delibera del Consiglio d Istituto n 10/2013 del 22 aprile 2013) ART.1 OGGETTO E FINALITA Il presente regolamento, formulato nel rispetto del regolamento

Dettagli

iniziative. L Amministrazione Comunale acconsente che lo Sponsor pubblicizzi direttamente, nelle forme d uso, il proprio intervento sponsorizzativo.

iniziative. L Amministrazione Comunale acconsente che lo Sponsor pubblicizzi direttamente, nelle forme d uso, il proprio intervento sponsorizzativo. AVVISO PUBBLICO RICHIESTA MANIFESTAZIONE DI INTERESSE PER LA SPONSORIZZAZIONE DI EVENTI VOLTI ALLA SENSIBILIZZAZIONE NEI CONFRONTI DELLA PREVENZIONE DEI TUMORI AL SENO. (Approvato con determinazione 509

Dettagli

COMUNE DI TERMOLI (Provincia di Campobasso) Settore Lavori Pubblici

COMUNE DI TERMOLI (Provincia di Campobasso) Settore Lavori Pubblici COMUNE DI TERMOLI (Provincia di Campobasso) Settore Lavori Pubblici Bandiera Blu d Europa 2013 FAI GIRARE LA TUA IDEA Progetto finalizzato alla riqualificazione ambientale e paesaggistica delle aree verdi,

Dettagli

REGOLAMENTO COMUNALE PER LA GESTIONE DELLE SPONSORIZZAZIONI

REGOLAMENTO COMUNALE PER LA GESTIONE DELLE SPONSORIZZAZIONI Città di Gagliano del Capo Provincia di Lecce c.a.p. 73034 Tel. 0833-798311-798312- Fax 0833/798330 Cod. Fiscale 81001150754 e-mail segreteria@comune.gaglianodelcapo.le.it sito internet: www.comune.gaglianodelcapo.le.it

Dettagli

Comune di Morino. Provincia di L Aquila. Ufficio Finanziario. OGGETTO: Invito a gara di licitazione privata per il Servizio di Tesoreria Comunale

Comune di Morino. Provincia di L Aquila. Ufficio Finanziario. OGGETTO: Invito a gara di licitazione privata per il Servizio di Tesoreria Comunale Raccom. A.R. Prot. del 04.02.2011 Spett.Le BANCA OGGETTO: Invito a gara di licitazione privata per il Servizio di Tesoreria Comunale E indetta da questa Amministrazione Comunale una gara di procedura negoziata

Dettagli

(Provincia di Avellino) Avviso pubblico

(Provincia di Avellino) Avviso pubblico Città di Mercogliano (Provincia di Avellino) Concessione in uso temporaneo per sistemazione e manutenzione aree verdi comunali nell ambito dell iniziativa in via sperimentale adotta un aiuola in località

Dettagli

BANDO DI GARA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI TESORERIA COMUNALE PER IL PERIODO 01/07/2015-31/12/2019 CIG Z441113766

BANDO DI GARA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI TESORERIA COMUNALE PER IL PERIODO 01/07/2015-31/12/2019 CIG Z441113766 BANDO DI GARA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI TESORERIA COMUNALE PER IL PERIODO 01/07/2015-31/12/2019 CIG Z441113766 In esecuzione delle deliberazioni di Giunta Comunale n. n. 148 del 17 settembre 2014

Dettagli

Unione della Costa Orientale Provincia di Lecce REGOLAMENTO PER LA DISCIPLINA E GESTIONE DELLE SPONSORIZZAZIONI

Unione della Costa Orientale Provincia di Lecce REGOLAMENTO PER LA DISCIPLINA E GESTIONE DELLE SPONSORIZZAZIONI Unione della Costa Orientale Provincia di Lecce REGOLAMENTO PER LA DISCIPLINA E GESTIONE DELLE SPONSORIZZAZIONI (approvato con deliberazione del Consiglio dell Unione N 16 del 03 luglio 2003) ART. 1 Finalità

Dettagli

BANDO DI GARA Progetto ENTER

BANDO DI GARA Progetto ENTER Municipio Roma 6 U.O.S.E.C.S. BANDO DI GARA Progetto ENTER ALLEGATO A A. Premessa Il Municipio Roma 6 intende esperire una procedura aperta per affidare il progetto ENTER inserito nel Piano Regolatore

Dettagli

COMUNE DI ZIANO PIACENTINO PROVINCIA DI PIACENZA

COMUNE DI ZIANO PIACENTINO PROVINCIA DI PIACENZA COMUNE DI ZIANO PIACENTINO PROVINCIA DI PIACENZA AVVISO DI SELEZIONE PER CONFERIMENTO INCARICO DI SERVIZI ATTINENTI L INGEGNERIA E L ARCHITETTURA DI IMPORTO INFERIORE A 100.000,00 EURO MEDIANTE PROCEDURA

Dettagli

FOLLONICA - PATTO CIVICO PER LA BELLEZZA URBANA

FOLLONICA - PATTO CIVICO PER LA BELLEZZA URBANA CITTÀ DI FOLLONICA SETTORE 4 LAVORI PUBBLICI - PATRIMONIO DEMANIO MARITTIMO - MANUTENZIONI - PROTEZIONE CIVILE FOLLONICA - PATTO CIVICO PER LA BELLEZZA URBANA AVVISO PUBBLICO PER LA RICERCA DI VOLONTARI,

Dettagli

COMUNE DI MOENA PROVINCIA DI TRENTO REGOLAMENTO PER LA STIPULA DEI CONTRATTI DI SPONSORIZZAZIONE E DEGLI ACCORDI DI COLLABORAZIONE

COMUNE DI MOENA PROVINCIA DI TRENTO REGOLAMENTO PER LA STIPULA DEI CONTRATTI DI SPONSORIZZAZIONE E DEGLI ACCORDI DI COLLABORAZIONE COMUNE DI MOENA PROVINCIA DI TRENTO REGOLAMENTO PER LA STIPULA DEI CONTRATTI DI SPONSORIZZAZIONE E DEGLI ACCORDI DI COLLABORAZIONE Approvato con deliberazione consiliare n. 13/2 dd. 12.05.2014 INDICE CAPO

Dettagli

COMUNE DI GOLFO ARANCI PROVINCIA DI OLBIA TEMPIO

COMUNE DI GOLFO ARANCI PROVINCIA DI OLBIA TEMPIO AVVISO INDAGINE DI MERCATO OGGETTO: Indagine di mercato propedeutica alle procedure per l affidamento del Servizio di trasporto alunni scuola dell obbligo con scuolabus ai sensi dell art. 125, comma 11,

Dettagli

COMUNE DI MONTANO ANTILIA PROVINCIA DI SALERNO Via Giovanni Bovio 17 C.A.P 84060 tel. 0974/951053 fax 0974/951458 C.F 84000670657 P.

COMUNE DI MONTANO ANTILIA PROVINCIA DI SALERNO Via Giovanni Bovio 17 C.A.P 84060 tel. 0974/951053 fax 0974/951458 C.F 84000670657 P. COMUNE DI MONTANO ANTILIA PROVINCIA DI SALERNO Via Giovanni Bovio 17 C.A.P 84060 tel. 0974/951053 fax 0974/951458 C.F 84000670657 P.IVA 00340670657 AREA FINANZIARIA BANDO DI GARA PER L AFFIDAMENTO, MEDIANTE

Dettagli

IL RESPONSABILE DEL SETTORE AFFARI GENERALI

IL RESPONSABILE DEL SETTORE AFFARI GENERALI COMUNE DI SPINEA Provincia di Venezia Settore Affari Generali Servizio Commercio e Polizia Amministrativa Responsabile Dott. Baldovino Angiolelli tel. 041.5071355 / fax 041.5071102 e-mail: baldovino.angiolelli@comune.spinea.ve.it.

Dettagli

Scuola Secondaria Statale di Primo Grado San Giovanni Bosco-Francesco Netti

Scuola Secondaria Statale di Primo Grado San Giovanni Bosco-Francesco Netti Codice Univoco ufficio per fatturazione elettronica: UFSE1Y Allegato A Procedura per l affidamento della gestione del Servizio di cassa a favore dell Istituto SECONDARIO DI PRIMO GRADO F. NETTI S.G. BOSCO

Dettagli

COMUNE DI BARBARIGA (Provincia di Brescia ) REGOLAMENTO PER LA DISCIPLINA DELLE SPONSORIZZAZIONI DI ATTIVITA E PROGETTI DEGLI ENTI LOCALI

COMUNE DI BARBARIGA (Provincia di Brescia ) REGOLAMENTO PER LA DISCIPLINA DELLE SPONSORIZZAZIONI DI ATTIVITA E PROGETTI DEGLI ENTI LOCALI COMUNE DI BARBARIGA (Provincia di Brescia ) REGOLAMENTO PER LA DISCIPLINA DELLE SPONSORIZZAZIONI DI ATTIVITA E PROGETTI DEGLI ENTI LOCALI Approvato con deliberazione del Consiglio Comunale n. 45 del 09/11/2004

Dettagli

PROT. n. 6713/C14c Cuneo, 9 dicembre 2014

PROT. n. 6713/C14c Cuneo, 9 dicembre 2014 PROT. n. 6713/C14c Cuneo, 9 dicembre 2014 Agli Istituti di Credito Banca Regionale Europea Via Luigi Gallo, 1 - Cuneo Banca Popolare di Novara P.za Galimberti - Cuneo Unicredit Banca P.za Galimberti, -

Dettagli

Comune di San Giorgio delle Pertiche (Provincia di Padova)

Comune di San Giorgio delle Pertiche (Provincia di Padova) Comune di San Giorgio delle Pertiche (Provincia di Padova) AREA AFFARI GENERALI Ufficio Segreteria Via Canonica, 4 TEL. 049-9374720 Cod.fiscale 00682290283 FAX 049-9374712 Centralino 049-9374711 35010

Dettagli

Settore Amministrativo e Servizi alla persona

Settore Amministrativo e Servizi alla persona COMUNE DI GIARDINELLO (Provincia Regionale di Palermo) Settore Amministrativo e Servizi alla persona REPERTORIO GENERALE N. 1225 DEL 31.12.2012 DETERMINAZIONE N. 669 DEL 31.12.2012 Oggetto: Determinazione

Dettagli

REGOLAMENTO PER LA GESTIONE DELLE SPONSORIZZAZIONI

REGOLAMENTO PER LA GESTIONE DELLE SPONSORIZZAZIONI MUNICIPIO DELLA CITTA' DI NARO (Provincia di Agrigento) ------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------ REGOLAMENTO PER LA GESTIONE

Dettagli

I Viaggi Dell Arcobaleno Via Decio Raggi, 56 Pesaro (PU) Urbino Incoming s.a.s. Borgo Mercatale, 30 61029 Urbino (PU)

I Viaggi Dell Arcobaleno Via Decio Raggi, 56 Pesaro (PU) Urbino Incoming s.a.s. Borgo Mercatale, 30 61029 Urbino (PU) Prot. n. 530/C37a Pesaro, 22.09.2015 Granviaggi Viale Europa, 48 61034 Fossombrone (PU) Mondo Viaggi Piazzale Matteotti, 23/25 Pesaro (PU) Davani Viaggi Piazzale Matteotti, 21 Pesaro (PU) Itermar s.r.l.

Dettagli

Prot. n. Piove di Sacco, 16/11/2015 Spett. le CASSA DI RISPARMIO DEL VENETO SPA Via Garibaldi, 43 35028 Piove di Sacco (Pd)

Prot. n. Piove di Sacco, 16/11/2015 Spett. le CASSA DI RISPARMIO DEL VENETO SPA Via Garibaldi, 43 35028 Piove di Sacco (Pd) Prot. n. Piove di Sacco, 16/11/2015 Spett. le CASSA DI RISPARMIO DEL VENETO SPA Via Garibaldi, 43 35028 Piove di Sacco (Pd) Oggetto: Lettera di invito a presentare l offerta per l affidamento del servizio

Dettagli

SCADENZA 21/11/2014 ore 12,00

SCADENZA 21/11/2014 ore 12,00 C O M U N E D I G A L L O D O R O P r o v. d i M e s s i n a p.zza S. Maria 1-98030 Gallodoro (ME) - tel e fax 0942 37101 email: info@comune.gallodoro.me.gov.it cod. fisc 87000430832 P.IVA 00465190833

Dettagli

Prot. n 6607 - C/14 Bari, 09/10/2015. Spett.li Istituti Cassieri. BANCA POPOLARE DI BARI Servizio di Tesoreria Corso Cavour, 84 - Bari 080 527 4111

Prot. n 6607 - C/14 Bari, 09/10/2015. Spett.li Istituti Cassieri. BANCA POPOLARE DI BARI Servizio di Tesoreria Corso Cavour, 84 - Bari 080 527 4111 Prot. n 6607 - C/14 Bari, 09/10/2015 Spett.li Istituti Cassieri BANCA POPOLARE DI BARI Corso Cavour, 84 - Bari 080 527 4111 BANCAPULIA S.p.A. Via Antonio Beatillo, 24 - Bari Tel. 080 525 4311 BANCO DI

Dettagli

COMUNE DI MONZA. La manifestazione sarà promossa attraverso i seguenti canali e attività:

COMUNE DI MONZA. La manifestazione sarà promossa attraverso i seguenti canali e attività: COMUNE DI MONZA AVVISO PUBBLICO DI SOLLECITAZIONE A MANIFESTAZIONI DI INTERESSE ALLA SPONSORIZZAZIONE PER LA SUCCESSIVA INDIVIDUAZIONE DI SOGGETTI DA COINVOLGERE PER LA MANIFESTAZIONE MONZAGP EDIZIONE

Dettagli

COMUNE DI FONTANELLA (Provincia di Bergamo) PROCEDURA PUBBLICA PER L ALIENAZIONE DI VEICOLI COMUNALI

COMUNE DI FONTANELLA (Provincia di Bergamo) PROCEDURA PUBBLICA PER L ALIENAZIONE DI VEICOLI COMUNALI COMUNE DI FONTANELLA (Provincia di Bergamo) PROCEDURA PUBBLICA PER L ALIENAZIONE DI VEICOLI COMUNALI In esecuzione della deliberazione di G.C. n.5/2013 e della determinazione n. 105 in data 13/09/2013

Dettagli

AUTOMOBILE CLUB LECCO Corso Matteotti 5B 23900 LECCO Tel. 0341 357907 Fax 0341 357990 www.lecco.aci.it pec: automobileclublecco@pec.aci.

AUTOMOBILE CLUB LECCO Corso Matteotti 5B 23900 LECCO Tel. 0341 357907 Fax 0341 357990 www.lecco.aci.it pec: automobileclublecco@pec.aci. AUTOMOBILE CLUB LECCO Corso Matteotti 5B 23900 LECCO Tel. 0341 357907 Fax 0341 357990 www.lecco.aci.it pec: automobileclublecco@pec.aci.it BANDO DI GARA PROCEDURA RISTRET TA DI CESSIONE DEL RAMO DI AZIENDA

Dettagli

COMUNE DI MANIAGO ASSOCIAZIONE INTERCOMUNALE DELLE VALLI DELLE DOLOMITI FRIULANE

COMUNE DI MANIAGO ASSOCIAZIONE INTERCOMUNALE DELLE VALLI DELLE DOLOMITI FRIULANE Prot. 17959 Maniago, 01.07.2015 AVVISO PUBBLICO INDAGINE DI MERCATO per l individuazione dei soggetti da invitare alla procedura negoziata per l affidamento dei lavori di RIQUALIFICAZIONE E COMPLETAMENTO

Dettagli

REGOLAMENTO PER LA DISCIPLINA E LA GESTIONE DELLE SPONSORIZZAZIONI NELL ENTE LOCALE

REGOLAMENTO PER LA DISCIPLINA E LA GESTIONE DELLE SPONSORIZZAZIONI NELL ENTE LOCALE 1 COMUNE DI CERRO VERONESE Provincia di Verona Piazza don Angelo Vinco 37020 Cerro Veronese (VR) C.F. 80007570239 - P.IVA 00668150238 Tel. 045/7080005 - Fax 045/7080422 E-mail comune@cerro-veronese.it

Dettagli

LA CITTA DI BIELLA. Intende affidare in gestione a terzi, attraverso Avviso Pubblico, l impianto sportivo comunale:

LA CITTA DI BIELLA. Intende affidare in gestione a terzi, attraverso Avviso Pubblico, l impianto sportivo comunale: AVVISO PUBBLICO FINALIZZATO ALL'AFFIDAMENTO DELLA GESTIONE DELL IMPIANTO SPORTIVO COMUNALE COSTITUITO DA: CAMPO DI CALCIO SITO IN CORSO 53 FANTERIA, CAMPO DI CALCIO DI VIA LOMBARDIA E CAMPETTO DI CALCIO

Dettagli

IL COMUNE DI BOLLATE RENDE NOTO

IL COMUNE DI BOLLATE RENDE NOTO AVVISO PUBBLICO PER MANIFESTAZIONI DI INTERESSE ALLA SPONSORIZZAZIONE DI EVENTI E MANIFESTAZIONI SPORTIVE ORGANIZZATE DALL'UFFICIO SPORT E DAL POLO SPORTIVO SPORTGROANE NELL'ANNO 2014 IL COMUNE DI BOLLATE

Dettagli

SI RENDE NOTO AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE

SI RENDE NOTO AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE AVVISO PUBBLICO DI MANIFESTAZIONE DI INTERESSE PER L INDIVIDUAZIONE DELLE IMPRESE DA INVITARE ALLA PROCEDURA NEGOZIATA SENZA PUBBLICAZIONE DI BANDO DI GARA PER L AFFIDAMENTO DEI LAVORI DI REALIZZAZIONE

Dettagli

DISCIPLINARE DI GARA (Determinazione Dirigente area Amministrazione e contabilità n. 603 del 21 novembre 2011)

DISCIPLINARE DI GARA (Determinazione Dirigente area Amministrazione e contabilità n. 603 del 21 novembre 2011) DISCIPLINARE DI GARA (Determinazione Dirigente area Amministrazione e contabilità n. 603 del 21 novembre 2011) PROCEDURA RISTRETTA, PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI CASSA DELLA CAMERA DI COMMERCIO DI

Dettagli

CITTA DI ALBIGNASEGO PROVINCIA DI PADOVA

CITTA DI ALBIGNASEGO PROVINCIA DI PADOVA Prot. 20869 Lì, 22/06/2015 BANDO DI GARA PER APPALTO MEDIANTE PROCEDURA APERTA RELATIVO A SERVIZIO DI MANUTENZIONE ORDINARIA VERDE PUBBLICO SFALCIO AREE PIANE CON MULCHING - ANNI 2015-2017 1. ENTE APPALTANTE:

Dettagli

PROT. n. 4084 /B15 Umbertide,16 ottobre 2013 LETTERA DI INVITO ALLA PRESENTAZIONE DELLE OFFERTE

PROT. n. 4084 /B15 Umbertide,16 ottobre 2013 LETTERA DI INVITO ALLA PRESENTAZIONE DELLE OFFERTE PROT. n. 4084 /B15 Umbertide,16 ottobre 2013 LETTERA DI INVITO ALLA PRESENTAZIONE DELLE OFFERTE BANDO DI GARA STIPULA DI CONVENZIONE PER L'AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI CASSA TRIENNIO 01.01.2014 31.12.2016

Dettagli

COMUNE DI CANICATTINI BAGNI

COMUNE DI CANICATTINI BAGNI COMUNE DI CANICATTINI BAGNI (Provincia di Siracusa) REGOLAMENTO COMUNALE PER L AFFIDAMENTO MEDIANTE SPONSORIZZAZIONE DELLE AREE VERDI APPARTENENTI AL PATRIMONIO DELL ENTE Approvato con deliberazione di

Dettagli

Comune di Roccamonfina

Comune di Roccamonfina Comune di Roccamonfina Provincia di Caserta Prot. 403 / 64 - UT AREA TECNICA AVVISO PUBBLICO AGGIORNAMENTO ELENCO DITTE E IMPRESE DI FIDUCIA PER L AFFIDAMENTO DEI LAVORI SERVIZI FORNITURE IL RESPONSABILE

Dettagli

Prot. n. 2369/C14 Arezzo, 17/07/2015

Prot. n. 2369/C14 Arezzo, 17/07/2015 Prot. n. 2369/C14 Arezzo, 17/07/2015 Alle Ditte Interessate Oggetto : Bando di gara previa pubblicazione per il cablaggio Rete LAN del Liceo Classico F. PETRARCA con sede in Via Cavour n 44 52100 Arezzo

Dettagli

COMUNE DI SEMINARA (Provincia di Reggio Calabria)

COMUNE DI SEMINARA (Provincia di Reggio Calabria) COMUNE DI SEMINARA (Provincia di Reggio Calabria) REGOLAMENTO PER LA STIPULA DEI CONTRATTI DI SPONSORIZZAZIONE Approvato con delibera dalla Commissione Straordinaria n.vfdel 9 ~Ì I Art. 1 Finalità 1. Il

Dettagli

Città di Pienza Provincia di Siena

Città di Pienza Provincia di Siena Parco Artistico,Naturale e Culturale della Val d Orcia Città di Pienza Provincia di Siena Patrimonio Mondiale U.N.E.S.CO. AVVISO PUBBLICO DIRETTO ALLA RICERCA DI UN PROMOTORE DI PROJECT FINANCING MANIFESTAZIONE

Dettagli

COMUNE DI SAN SPERATE Provincia di Cagliari Via Sassari n. 12 P. IVA C.F. 01423040920 SERVIZI FINANZIARI

COMUNE DI SAN SPERATE Provincia di Cagliari Via Sassari n. 12 P. IVA C.F. 01423040920 SERVIZI FINANZIARI COMUNE DI SAN SPERATE Provincia di Cagliari Via Sassari n. 12 P. IVA C.F. 01423040920 SERVIZI FINANZIARI Prot. n. 10901 San Sperate, 20 Settembre 2010 Spett.le ditta... OGGETTO: Invito per la partecipazione

Dettagli

Bando per la concessione di contributi economici a sostegno delle attività culturali da realizzare nel corso delle manifestazioni estive

Bando per la concessione di contributi economici a sostegno delle attività culturali da realizzare nel corso delle manifestazioni estive COMUNE DI FORMIA Provincia di Latina 5 Settore Sostenibilità Urbana ed Ambientale,Sviluppo Economico,Cultura Servizio Cultura Allegato alla determinazione n 77 del 30/04/2015 Bando per la concessione di

Dettagli

COMUNE DI PULA Provincia di Cagliari

COMUNE DI PULA Provincia di Cagliari COMUNE DI PULA Provincia di Cagliari COD. CIG 0511238EED BANDO DI GARA OGGETTO: gara per l affidamento delle polizze di assicurazione RCA/ARD LIBRO MATRICOLA e INFORTUNI per n 3 anni Periodo 2010/2013.

Dettagli

SETTORE STRATEGIE TERRITORIALI LL.PP. E PROGETTAZIONE OO.PP.

SETTORE STRATEGIE TERRITORIALI LL.PP. E PROGETTAZIONE OO.PP. SETTORE STRATEGIE TERRITORIALI LL.PP. E PROGETTAZIONE OO.PP. AVVISO DI INDAGINE DI MERCATO FINALIZZATA ALL INDIVIDUAZIONE DI SOGGETTI IDONEI PER L AFFIDAMENTO IN ECONOMIA AI SENSI DELL ART. 125 DEL DLGS

Dettagli

AVVISO PUBBLICO PER L INDIVIDUAZIONE DI UN SOGGETTO CUI AFFIDARE IL SEGUENTE SERVIZIO:

AVVISO PUBBLICO PER L INDIVIDUAZIONE DI UN SOGGETTO CUI AFFIDARE IL SEGUENTE SERVIZIO: AVVISO PUBBLICO PER L INDIVIDUAZIONE DI UN SOGGETTO CUI AFFIDARE IL SEGUENTE SERVIZIO: REALIZZAZIONE COLLEGAMENTI INTERNET FRA LE SEDI COMUNALI, FRA LE SEDI COMUNALI E SITI ESTERNI OVVERO FRA SITI ESTERNI

Dettagli

COMUNE di GAGGIANO. Provincia di Milano ***** VERBALE di GARA. per l aggiudicazione del servizio di tesoreria per il periodo 01/06/2014-31/12/2018

COMUNE di GAGGIANO. Provincia di Milano ***** VERBALE di GARA. per l aggiudicazione del servizio di tesoreria per il periodo 01/06/2014-31/12/2018 COMUNE di GAGGIANO Provincia di Milano ***** VERBALE di GARA per l aggiudicazione del servizio di tesoreria per il periodo 1/6/21-31/12/218 Nella Residenza Municipale oggi ventotto maggio duemilaquattordici

Dettagli

UFFICIO TECNICO COMUNALE AREA GESTIONE DEL TERRITORIO

UFFICIO TECNICO COMUNALE AREA GESTIONE DEL TERRITORIO COMUNE DI URGNANO Via Cesare Battisti n. 74-24059 - Provincia di Bergamo C.F. n. 80025650161 Partita Iva 00655260164 UFFICIO TECNICO COMUNALE AREA GESTIONE DEL TERRITORIO Responsabile del Servizio: Geom.

Dettagli

RENDE NOTA. La disponibilità di spazi pubblicitari sulla Rivista trimestrale nel parco c è. SOGGETTI INTERESSATI

RENDE NOTA. La disponibilità di spazi pubblicitari sulla Rivista trimestrale nel parco c è. SOGGETTI INTERESSATI Bando per l individuazione di sponsor interessati alla pubblicazione di informazioni commerciali, sulla Rivista trimestrale a distribuzione gratuita nel parco c è. Vista la Delibera di approvazione dell

Dettagli

Prot. 3108/C27/d Venafro, 12 settembre 2013 RICHIESTA OFFERTA PER L AFFIDAMENTO DEI SERVIZI DI ASSICURAZIONE DEGLI ALUNNI A.S.

Prot. 3108/C27/d Venafro, 12 settembre 2013 RICHIESTA OFFERTA PER L AFFIDAMENTO DEI SERVIZI DI ASSICURAZIONE DEGLI ALUNNI A.S. ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE L. Pilla Via Maiella tel. 0865904216 fax 0865904216 cod fisc.80003310945 e-mail: isic82500p@istruzione.it PEC: istitutoleopoldopillavenafro@ecert.it 86079 V E N A F R O (IS)

Dettagli

CITTA di GROTTAGLIE Provincia di Taranto

CITTA di GROTTAGLIE Provincia di Taranto SETTORE AFFARI GENERALI UFFICIO CONTRATTI ED APPALTI PROT. N. 15139 Racc. A MANO Spett.le Ditta Oggetto: Gara per l affidamento dell appalto per i lavaggi media e piccola cilindrata,parco veicoli a motore

Dettagli

AVVISO PUBBLICO ESPLORATIVO

AVVISO PUBBLICO ESPLORATIVO AVVISO PUBBLICO ESPLORATIVO INDAGINE DI MERCATO PER L AFFIDAMENTO TEMPORANEO DELL INCARICO DI ASSISTENTE IN AFFIANCAMENTO PER L ESPLETAMENTO DEGLI ADEMPIMENTI AZIENDALI IN MATERIA DI IGIENE E SICUREZZA

Dettagli

C O M U N E D I M A R L I A N A PROVINCIA DI PISTOIA

C O M U N E D I M A R L I A N A PROVINCIA DI PISTOIA C O M U N E D I M A R L I A N A PROVINCIA DI PISTOIA GESTIONE DEL TERRITORIO E DEL PATRIMONIO LAVORI PUBBLICI AVVISO PER MANIFESTAZIONE DI INTERESSE PER L AFFIDAMENTO DELL INCARICO DI RESPONSABILE DEL

Dettagli

COMUNE di MINORI. antica Rheginna Minor. Provincia di Salerno

COMUNE di MINORI. antica Rheginna Minor. Provincia di Salerno COMUNE di MINORI antica Rheginna Minor Provincia di Salerno AVVISO PUBBLICO PER LA RICERCA DI SPONSOR PER IL PROGRAMMADI EVENTI TURISTICO CULTURALI PROMOSSI DAL COMUNE DI MINORI IN PROPRIO E/O NELLA QUALITA

Dettagli

AVVISO D ASTA PUBBLICA

AVVISO D ASTA PUBBLICA AVVISO D ASTA PUBBLICA In esecuzione della Deliberazione Giunta Comunale n. 130 del 15.06.2015 avente per oggetto Alienazione di beni mobili di proprietà comunale dichiarati fuori uso. Atto di indirizzo

Dettagli

COMUNE DI AREZZO DIREZIONE SERVIZI FINANZIARI SERVIZIO GARE E PATRIMONIO DISCIPLINARE DI GARA

COMUNE DI AREZZO DIREZIONE SERVIZI FINANZIARI SERVIZIO GARE E PATRIMONIO DISCIPLINARE DI GARA COMUNE DI AREZZO DIREZIONE SERVIZI FINANZIARI SERVIZIO GARE E PATRIMONIO DISCIPLINARE DI GARA PER L AFFIDAMENTO IN CONCESSIONE SERVIZIO DI TESORERIA COMUNALE 1 In esecuzione della deliberazione di Consiglio

Dettagli

COMUNE DI ARICCIA Provincia di Roma

COMUNE DI ARICCIA Provincia di Roma Piazza S. Nicola s.n.c.- 00040 Ariccia Tel. 06934851 - Fax 0693485358 Prot. n.7281 AVVISO D ASTA PER L'ALIENAZIONE DI AUTOVEICOLO. IL DIRIGENTE AREA II In esecuzione della deliberazione della Giunta Comunale

Dettagli

Comune di Pelago AVVISO PUBBLICO DI PROCEDURA DI SELEZIONE PER L AFFIDAMENTO IN CONCESSIONE DELL IMMOBILE EX SCUOLA ELEMENTARE DELLA CONSUMA

Comune di Pelago AVVISO PUBBLICO DI PROCEDURA DI SELEZIONE PER L AFFIDAMENTO IN CONCESSIONE DELL IMMOBILE EX SCUOLA ELEMENTARE DELLA CONSUMA Comune di Pelago AVVISO PUBBLICO DI PROCEDURA DI SELEZIONE PER L AFFIDAMENTO IN CONCESSIONE DELL IMMOBILE EX SCUOLA ELEMENTARE DELLA CONSUMA Il Responsabile del Servizio Affari Generali del Comune di Pelago

Dettagli

CORNATE D'ADDA BANDO DI GARA PER INDIVIDUAZIONE OPERATORE PER LA POSA DI SUPPORTI E STRISCIONI PUBBLICITARI SUL TERRITORIO COMUNALE

CORNATE D'ADDA BANDO DI GARA PER INDIVIDUAZIONE OPERATORE PER LA POSA DI SUPPORTI E STRISCIONI PUBBLICITARI SUL TERRITORIO COMUNALE BANDO DI GARA PER INDIVIDUAZIONE OPERATORE PER LA POSA DI SUPPORTI E STRISCIONI PUBBLICITARI SUL TERRITORIO COMUNALE L amministrazione comunale di Cornate d Adda intende concedere il posizionamento sul

Dettagli

Venerdì 11 luglio l allestimento di ca. 3 postazioni musicali e di intrattenimento,

Venerdì 11 luglio l allestimento di ca. 3 postazioni musicali e di intrattenimento, AVVISO DI SELEZIONE DI SOGGETTI INTERESSATI ALLA REALIZZAZIONE DELLA CAMPAGNA DI COMUNICAZIONE E DELLA RICERCA DEGLI SPONSOR PER L INIZIATIVA MONTECCHIO UNPLUGGED NELL ANNO 2014 Questa Amministrazione

Dettagli

Direzione Regionale dell Abruzzo. Risorse Materiali

Direzione Regionale dell Abruzzo. Risorse Materiali Direzione Regionale dell Abruzzo Risorse Materiali Prot. 2014/11608 AVVISO DI ASTA PUBBLICA BANDO PER LA VENDITA DI UNA STRUTTURA PREFABBRICATA IN LEGNO, UBICATA A L AQUILA, LOCALITÀ CENTI COLELLA, DI

Dettagli

C I T T À DI A V I G L I A N A Provincia di Torino

C I T T À DI A V I G L I A N A Provincia di Torino C I T T À DI A V I G L I A N A Provincia di Torino AVVISO PUBBLICO PER LA RICERCA DI SPONSORIZZAZIONI E COLLABORAZIONI PER INTERVENTI DI RIQUALIFICAZIONE E MANUTENZIONE DI AREE VERDI PUBBLICHE In esecuzione

Dettagli

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca ISTITUTO ISTRUZIONE SUPERIORE G. MARCONI

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca ISTITUTO ISTRUZIONE SUPERIORE G. MARCONI BANDO DI GARA PER STIPULA DELLA CONVENZIONE PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI CASSA DELLA DURATA DI 36 MESI Codice C.I.G. n Z3F155B8AD Prot.n.3339 Siderno, 13 luglio 2015 AGLI ISTITUTI DI CREDITO: BANCA

Dettagli

RENDE NOTA SOGGETTI INTERESSATI

RENDE NOTA SOGGETTI INTERESSATI Bando per l individuazione di sponsor interessati alla pubblicazione di informazioni commerciali, sul sito istituzionale dell Ente Parco Naturale del Conero www.parcodelconero.com. Vista la Delibera di

Dettagli

PROVINCIA DI CAGLIARI

PROVINCIA DI CAGLIARI PROVINCIA DI CAGLIARI Prot. N. 15238 del 08/10/2014 AVVISO PUBBLICO DI MANIFESTAZIONE DI INTERESSE PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI PROTEZIONE E PREVENZIONE (RSPP) FINALIZZATO AL COORDINAMENTO DELLE ATTIVITA

Dettagli

Avviso pubblico. Il Dirigente del Settore Pubblica Istruzione, Sport, Teatro, Edilizia Scolastica, Impiantistica Sportiva, Datore di Lavoro

Avviso pubblico. Il Dirigente del Settore Pubblica Istruzione, Sport, Teatro, Edilizia Scolastica, Impiantistica Sportiva, Datore di Lavoro Brindisi, 04.12.2012 Avviso pubblico Il Dirigente del Settore Pubblica Istruzione, Sport, Teatro, Edilizia Scolastica, Impiantistica Sportiva, Datore di Lavoro Visto il Regolamento per il conferimento

Dettagli

SCABEC S.P.A. SEDE OPERATIVA: PIAZZA DANTE, 89-80135 NAPOLI TEL. (00) 39 081 5624561 - FAX (00) 39 081 5628569

SCABEC S.P.A. SEDE OPERATIVA: PIAZZA DANTE, 89-80135 NAPOLI TEL. (00) 39 081 5624561 - FAX (00) 39 081 5628569 SCABEC S.P.A. SEDE OPERATIVA: PIAZZA DANTE, 89-80135 NAPOLI TEL. (00) 39 081 5624561 - FAX (00) 39 081 5628569 E-MAIL: @scabec. SITO INTERNET: www.scabec.it PUBBLICO PER LA FORMAZIONE DELL ELENCO DEI FORNITORI

Dettagli