ROTARY CLUB CANTÙ. La disostruzione delle vie respiratorie nei bambini

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "ROTARY CLUB CANTÙ. La disostruzione delle vie respiratorie nei bambini"

Transcript

1 Bollettino numero Conviviale del 17 maggio 2011 ROTARY CLUB CANTÙ Anno Rotariano DISTRETTO 2040 Presidente Pier Luigi Beretta Vice Presidente Alessandro Ferrari Past Presidente Klaus Kolzer Presidente Eletto Fausto Volonté Segretario Edoardo Tagliabue Tesoriere Adriano Sassi Prefetto Francesco Verga Consiglieri Marina Cattaneo Natale Consonni Raffaella Consonni Eugenia Giussani Francesco Di Michele Enrico Mantellassi Mario Maroni Rosella Pastori Silvio Santambrogio Ufficio di Segreteria: Edoardo Tagliabue Sofia Boghi Tel Bollettino Enrico Mantellassi Presidenti di Commissione: Fondazione Rotary Domenico Benzoni Effettivo Giuliano Biscatti Pubbl. Rel. e Immagine Alessandro Ferrari Amministrazione Adriano Sassi Programmi e Progetti Pier Luigi Beretta Azione giovani Fausto Volonté La disostruzione delle vie respiratorie nei bambini Il gruppo di volontari della Croce Rossa che ha proposto la demo, con l amico Giovanni Frigerio, che occupa una posizione di responsabilità nella Croce Rossa, Domenico Brienza e il Presidente Pier Luigi Beretta Pensieri e parole Tre cose ci sono rimaste del paradiso: le stelle, i fiori e i bambini.. (Dante Alighieri)

2 M A R T E D Ì 17 MAGGIO 2011 VILLA ARGENTA La disostruzione delle vie respiratorie dei bambini, vale a dire l intervento su bambini che rischiano di venir soffocati da qualcosa che hanno ingerito, è un tema di cui si fa fatica a parlare, tanto ci angoscia. Ancor più meritevole quindi appare l iniziativa di Domenico Brienza che ha strutturato un vero e proprio corso per le famiglie che possono trovarsi impreparate nella malaugurata ipotesi di dover intervenire in simili incidenti che di norma colpiscono i bambini. Purtroppo in questi casi il tempo ha un valore fondamentale e manca il tempo per aspettare l intervento di medici o personale specializzato. L istinto suggerisce a noi adulti azioni, come l infilare le dita nella bocca del bambino, che potrebbero sortire l effetto di complicare viepiù la situazione. Quindi è molto opportuno acquisire quelle nozioni di base sulla fisiologia del bambino, molto diversa da quella dell adulto, e la tipologia di interventi meccanici che possono meglio aiutarlo nell espulsione dell oggetto che rischia di soffocarlo. Proponiamo in questa sede alcune foto significative della presentazione e della dimostrazione che Domenico Brienza e il suo gruppo ci hanno offerto, raccomandando comunque la partecipazione ai corsi che vengono organizzati. Cronaca della Conviviale 2

3 . 3

4 19 22 MAGGIO 2011 QUADRANGOL A R E I N I N G H I L T E R R A Darent Valley ha ospitato il quadrangolare Il Presidente del RC Darent Valley Andy Nicolson e a destra Klaus Kolzer Pensieri e parole In Inghilterra il caffè ha sempre il gusto di un esperimento chimico. (Agatha Christie) Il saluto del nostro Club durante il Wellcome Dinner Uno spettacolo nello spettacolo! Questo è stato il Wellcome Dinner nel corso del quale gli amici inglesi si sono fatti apprezzare per le esibizioni del loro coro che ha eseguito, con grande bravura o all occorrenza con fine e gustosa ironia tutta britannica, alcuni pezzi classici del repertorio anglosassone. Non è mancato nello stesso incontro di benvenuto, che ha dato il via ad un ottimo programma di visite a Londra e dintorni, il saluto dei Presidenti e qui riportiamo il breve ma intenso discorso che per il nostro Club ha tenuto l amico Klaus Kolzer, come al solito sollecito e preciso organizzatore dell incontro, per quanto di nostra competenza. Cari amici, Per incarico del nostro Presidente Pier Luigi Beretta e della sua consorte Carla, che purtroppo non sono in grado di partecipare a questo incontro, sia per ragioni di salute, che per ragioni familiari, l esiguo (questa volta) gruppo di partecipanti italiani desidera ringraziare il Presidente Andy e la sua consorte Wendy e tutti gli amici del Rotary Club di Darent Valley per l invito a questo incontro Internazionale rotariano a Brands Hatch, Londra e dintorni. Sarà per noi un grande piacere godere della Vostra ospitalità e del Vostro programma. Come accennato, il gruppo italiano è meno numeroso del solito, sia a causa di problemi di salute di alcune coppie che per impegni professionali che hanno coinciso con il periodo scelto per questo evento. Insieme ai nostri amici, Alessandro Ferrari e alla sua consorte Resy, mia 4

5 moglie Grazia ed io saremo felici di visitare la Scozia durante la prossima settimana. Non ci crederete ma mia moglie Grazia è anche di discendenza scozzese (il suo nome da ragazza è Laurin) e andremo alla scoperta di diversi luoghi nelle Highlands (non lontane da Edimburgo), dove il Clan di famiglia Mac Laurin/Mac Laren ha vissuto per centinaia di anni. E una bella sensazione sapere che i nostri 4 Rotary Clubs di Annemasse, Cantù, Darent Valley e Germering si incontrano una volta l anno per confermare e rafforzare l amicizia e il cameratismo rotariani. I nostri saluti cordiali vanno anche al Presidente Max Durieux e ai nostri amici di Annemasse e al Presidente Hans Herbert Knobl e ai nostri amici di Germering. Viviamo tutti in un mondo che cambia rapidamente e soltanto Dio sa cosa possono aspettarsi dal futuro i nostri figli e nipoti. Una cosa è certa. La nostra generazione è privilegiata ed i 4 paesi che rappresentiamo sono i più ricchi d Europa e tra gli 8 paesi più ricchi del mondo, in termini di PIL. Nel bene e nel male facciamo parte dell Unione Europea, dove i nostri paesi rappresentano quasi il 60% della popolazione. Speriamo che i 27 paesi dell Unione Europea prima o poi trovino ed attuino una formula per consolidare il peso politico, economico e sociale dell Europa nel mondo. Come tutti sappiamo il mondo in questo momento deve affrontare molte nuove sfide insidiose: gli Stati Uniti sono in crisi per un debito senza pari che affligge anche alcuni paesi europei. I paesi arabi devono fronteggiare molte insurrezioni politiche. Il Giappone è alle prese con la minaccia di un disastro nucleare. Dall africa stiamo avendo una massiccia immigrazione verso l Italia e l Europa che non sappiamo come gestire. Senza dubbio l Unione Europea dovrà diventare un peso massimo politico; prima accadrà, meglio sarà. Dopo questo augurio positivo per tutti noi, ci piace l idea di trascorrere alcuni giorni piacevoli con tutti gli amici che abbiamo ritrovato in occasione di questo incontro. Preghiamo infine il Presidente Andy di accettare in dono dal Rotary Club Cantù questo libro che raccoglie tutti i dipinti e i disegni di Leonardo da Vinci. Il coro Particolare del Tower Bridge ripreso durante la crociera sul Tamigi M E R C O L E D Ì 25 MAGG I O 2011 VILLA OLMO - COMO 5

6 Boldini e la Belle Epoque a Villa Olmo Il gruppo del Rotary Cantù in visita alla mostra, con l assessore e curatore Sergio Gaddi Per la nostra visita alla mostra di quest anno a Como, che come è ormai tradizione si tiene nelle sale della splendida villa Olmo, abbiamo avuto una guida d eccezione: l assessore Sergio Gaddi che ne è stato anche il curatore. La mostra presenta una ricca selezione di capolavori di Giovanni Boldini che fu l esponente più prestigioso di quella stagione straordinaria che fu la Belle Epoque, associato ad altri straordinari artisti italiani, come Giuseppe De Nittis, raffinato interprete dell eleganza metropolitana, Federico Zandomeneghi, assai vicino all impressionismo francese, Vittorio Corcos, sensibile interprete del magnetismo senza tempo dell universo femminile. Si ricrea grazie a questi grandi talenti l atmosfera di quella stagione fatta, come dice Gaddi, di "letteratura e moda, musica e lusso, arte e bistrot che si confondono nel ritmo sensuale del can can e producono una straordinaria rinascita sociale e civile. Parigi è il teatro privilegiato delle esperienze culturali internazionali, ma il fenomeno si allarga alle capitali europee e negli eleganti ambienti delle città italiane, con Milano, Venezia, Napoli e Firenze in primo piano. Sono gli anni nei quali lo sviluppo della tecnologia rivoluziona i modi di vivere, creando una prosperità e un benessere individuale prima sconosciuti. Cambiano i costumi e si impone la forza di attrazione sensuale della donna, consapevole di un fascino non più solo domestico che cresce di pari passo al suo ruolo sociale. Cronaca della Conviviale 6

7 M A R T E D Ì 7 GIUGNO 2011 CLUB HOUSE DEL G O L F D I CARIMATE Incontro con Francesco Corrado Alessandro Ferrari e gli amici Francesco Corrado e Gaetano Manfredi Pensieri e parole Ci sono due modi di vivere la tua vita. Uno e' pensare che niente e' un miracolo. L'altro e' pensare che ogni cosa e' un miracolo. (Albert Einstein) Cronaca della Conviviale Riportiamo per intero la relazione con la quale l amico Francesco Corrado ha tratteggiato la sua ricca esperienza di vita Un amico mi diceva: anni, non cambia niente, purtroppo però con il tempo le prospettive cambiano. Mi rendo conto che per me la partita si è già quasi giocata e si avvicinano i tempi supplementari, ma con tutto quello che ho affrontato, vivendo intensamente, mi pare già un miracolo essere qui. Nel 1952 la mia famiglia si è trasferita da Acqui Terme a Como. A venti anni ero a militare (24 mesi). Dal 1956 sono stato quasi due anni in Olanda. Il 9 novembre 1958 mi sono trasferito da Como a Cantù ove ho iniziato a lavorare seriamente. Ho conosciuto quella che sarebbe divenuta mia moglie. Settantacinque anni sono un bel ricordo, ho ricevuto tanti auguri, tra i tanti un amico mi diceva: stai vivendo un momento assai felice: se una donna ti dice di sì non ti sgomenta, se ti dice di no non ti addolora. La verità è che la vita passa tanto in fretta e ogni anno ti coglie di sorpresa a tradimento. Non calano mai gli interessi o le passioni, ma diminuiscono le forze. Giorni orsono mi sono sorpreso a guardare compiaciuto, quasi ipnotizzato una bella ragazza, sentii subito dentro di me una vocina maligna: alla tua età; però mi giustificai: questa è una voglia che non finisce mai. Consolante ma improbabile. Io credo che per affrontare quel tanto di mistero che il futuro porta con sé sia buona cosa pensare di attraversare in lungo il fiume senza pensare all altra sponda. Sono andato con la mente a rivedere quanti amici ho perso, si è fatto un grande vuoto, ma questo fa parte del copione che tutti dobbiamo accettare. Se faccio un bilancio, penso a quanto debbo a tanti, a come la buona sorte mi ha accompagnato. Ho però nel tempo pagato il prezzo per tutto e anche con il sovraprezzo. Non so se è vero che il tempo che passa rende più duri. Certo, mentre una volta mi bastava credere, adesso voglio tentare di capire. 7

8 Tante cose sono cambiate nel mondo siamo passati dal tempo della illibata che cercava un marito, alla pillola, oggi al viagra: i bambini che una volta andavano a vedere passare i treni oggi vivono davanti ad un televisore, un computer, un cellulare. Sono scomparse le lucciole quelle vere, le farfalline bianche, i tram che sferragliavano scintille, i fattorini che urlavano telegramma, i bambini che dovevano affrontare l operazione delle tonsille.da giovane sognavo di trovare la mia strada; oggi mio figlio, i miei nipoti forse sognano di piazzarsi in una area, l ambizione di una volta era di presentarsi solo, ben definito. Adesso invece è di sentirsi vicino qualcuno. Può darsi che la mia generazione non offra modelli, esempi suggestivi: io ho frequentato personaggi splendidi: accidenti che campionario. Ma anche i miei gusti sono fatalmente datati come sono datati i miei anni. Forse i giovani, mio figlio, i miei nipoti, i suoi amici non possono capire la doppia nostalgia della gente che ha alle spalle la mia esperienza: del tempo vissuto e del poco che rimane. E andata così: per oltre mezzo secolo ho sentito storie ed anche le ho vissute; sono curioso per quello che Iddio sta preparandomi per domani. Basta poter mettere una virgola e questa virgola la voglio apporre con voi oggi augurandomi l anno prossimo di essere ancora qui per apporre con voi un altra virgola. Continuo a lavorare perché è il mio vivere, la mia ambizione, comunque rifarei tutto quello che ho fatto. Da semplice cronista sto raccogliendo gli avvenimenti che hanno segnato i miei anni nel campo della famiglia, del sociale, del lavoro, dello sport, della politica, della poesia, avvenimenti nei quali sono stato testimone o parte attiva. M A R T E D Ì 4 GIUGNO 2011 CLUB HOUSE DEL G O L F D I CARIMATE Tre giorni nella storia d Italia del 900 Enrico Mantellassi e il Presidente Pier Luigi Beretta Pensieri e parole Il 900 è stato un'epoca di guerre religiose, anche se le religioni più militanti e assetate di sangue sono state le ideologie laiche affermatesi nell'ottocento, cioè il socialismo e il nazionalismo, i cui idoli erano astrazioni oppure uomini politici venerati come divinità (Eric J. Hobsbawn) 8

9 La sindrome del 900 italiano Enrico Mantellassi propone questa sera un excursus su un recente libro di Ernesto Galli della Loggia, dedicato al 900 politico italiano, che offre una lettura assai originale della nostra storia recente e contemporanea, oltre a tratteggiare con acutezza alcuni elementi salienti della nostra vita democratica, caratterizzata da un eccessiva, endemica, litigiosità. L autore ricorre a tre date chiave della nostra storia del 900 che si sono rivelate decisive per ciò che avrebbero determinato ed esaminando le condizioni che le hanno preparate, valuta che tali eventi non fossero inevitabili, cioè che, con altre determinazioni della politica, il corso della nostra storia sarebbe potuto essere completamente diverso e diversa la condizione della nostra democrazia oggi. Le tre date sono il 28 ottobre 1922 con cui si è aperta la lunga dittatura fascista, il 18 aprile 1948 che ha visto la vittoria del partito cattolico sul fronte social comunista e determinato un lungo periodo di monopolio del potere da parte della Democrazie Cristiana e il 27 marzo 1994 con la vittoria inattesa del partito di plastica, costruito in fretta e furia da Silvio Berlusconi, che ha dominato per un lungo periodo la cosiddetta seconda repubblica. Come già accennato l obiettivo dello storico è analizzare le premesse e lo scenario di ciascuno dei tre eventi per evidenziare come le circostanze politiche non fossero tali da rendere inevitabile l evento medesimo. Questo conduce l autore a osservare che Nel loro insieme quelle date testimoniano quanto sia stato - e chi potrebbe negare che sia tuttora? - tormentato e difficile l apprendistato del nostro Paese verso la Cronaca della Conviviale democrazia. C è nell incertezza degli eventi di quelle tre date decisive il volto autentico della modernità italiana. Gli italiani si sono uniti non avendo in comune istituzioni, prassi, modelli di comportamento sociale. Quindi sono figli delle esperienze politiche via via maturate nel 900 che li hanno visti continuamente su fronti contrapposti. Non possiamo dimenticare che siamo approdati al 900 con appena 40 anni di stato unitario alle spalle, divisi perfino dai dialetti, dal diffuso analfabetismo e con il pesante fardello di un sottosviluppo di secoli, rispetto alle nazioni più avanzate. Quindi, conclude Galli della Loggia, la sindrome che ci porta alla continua delegittimazione dell avversario politico è frutto della nostra esperienza politica del 900, completamente diversa da quella delle grandi democrazie europee, sulla cui traccia avevamo pur costruito lo stato unitario. Ma la nostra tormentata storia del 900 di cui siamo figli ha visto tre eventi chiave determinare tre lunghi periodi di governo di regime, nel senso che l opposizione è stata in un modo o nell altro delegittimata dai vincitori che si sono proposti di fatto senza alternative, mettendo fuori gioco l opposizione a cui non è stato riconosciuto il diritto di governare. Si è resa impossibile quindi l alternanza politica nel segno di una continuità democratica che avrebbe posto le basi di una memoria storica condivisa, grazie ad un percorso nazionale comune, ad una lettura comune delle nostre vicende. Così ci siamo continuamente divisi tra nostalgici e rivoluzionari, senza spazio per un partito dei conservatori poiché ogni regime ha ripudiato quanto fatto da chi lo aveva preceduto, lasciando ben 9

10 poco da conservare. Con in più una larga fetta del paese arroccata per lunghissimo tempo su una visione utopica di democrazia socialista per cui non siamo riusciti a maturare un comune sentire, una memoria condivisa che ci conducesse ad una convivenza politica accettabile. Poiché quei tre eventi non erano affatto inevitabili ne consegue che, se in quelle occasioni avessimo avuto una classe politica di maggior spessore, la nostra storia avrebbe avuto un ben diverso corso. Se avessimo avuto quella continuità avremmo potuto accelerare la nostra crescita verso una democrazia matura e pluralistica dell alternanza al potere, senza anatemi reciproci, più simile a quella dei paesi europei di più lunga tradizione democratica. Con il fascismo nel 1918 fu la classe politica liberale a rivelarsi pavida e inadeguata. Con il regime democristiano nel 1948 fu il fronte delle sinistre ad essere in ritardo con la storia, trascinandosi su posizioni di stretta osservanza sovietica e quindi palesemente antidemocratiche e inaccettabili, fin quasi al crollo del muro di Berlino. Nel terzo caso fu la debolezza della DC e dei suoi alleati, fiaccati da mani pulite, e l ambiguità della magistratura a determinare un vuoto politico e uno squilibrio a favore della sinistra del tutto estranei al gioco democratico. Con la fine della guerra fredda e la modernizzazione indotta dal berlusconismo con la svolta del 1994, il gioco dell alternanza dei partiti al potere è diventato finalmente possibile anche in Italia ma le tossine del 900 si fanno sentire e una polemica feroce avvelena ancora il nostro dibattito politico allargandosi anche alla sfera sindacale. I due schieramenti sono ben lontani dall accettarsi reciprocamente: ognuno attribuisce a se stesso tutte le ragioni e nessuna all avversario e insulti e scomuniche si sprecano da una parte e dall altra, dividendo fortemente il paese. Siamo ancora in Italia in una condizione di guerra civile fredda? Forse si, anche se sono ormai alle spalle le idee politiche del 900 italiano, responsabili delle nostre divisioni. Quelle culture: il fascismo, il comunismo gramsciano, il cattolicesimo politico, il socialismo, sono venute ad esaurimento per le condizioni internazionali ed oggi possiamo semmai lamentare la mancanza di solidi punti di riferimento. A maggior ragione crediamo e auspichiamo che le nuove generazioni siano indifferenti ai nostri furori ideologici e stiano quindi superando questa sindrome. E la speranza in un futuro di democrazia finalmente normale.. IL LAVORO DI UN ROTARIANO ITALIANO NEL MONDO Si potrebbe prendere come simbolo del lavoro italiano nel mondo la sequenza che mostriamo di riparazione di una preziosa pendola, nientemeno che in Usbekistan. L amico Leopoldo Quintavalle, non nuovo a questi interventi in giro per il mondo, ne è l autore. 1 0

11 1 1

12 ROTARY CLUB CANTÙ - Le presenze alle Conviviali del Club Le presenze nella conviviale del (n. 33) Soci Soci in Presenze in altri Soci iscritti: Soci presenti: % di presenza: Onorari Congedo: club o recuperi: ,1 Percentuale progressiva di presenze nell'anno rot : 58,8 Le presenze nella conviviale del (n. 34) Soci Soci in Presenze in altri Soci iscritti: Soci presenti: % di presenza: Onorari Congedo: club o recuperi: ,2 Percentuale progressiva di presenze nell'anno rot : 59,1 Le presenze nella conviviale del (n. 35) Soci Soci in Presenze in altri Soci iscritti: Soci presenti: % di presenza: Onorari Congedo: club o recuperi: ,3 Percentuale progressiva di presenze nell'anno rot : 58,8 Le presenze nella conviviale del (n. 36) Soci Soci in Presenze in altri Soci iscritti: Soci presenti: % di presenza: Onorari Congedo: club o recuperi: ,2 Percentuale progressiva di presenze nell'anno rot : 59,4 N.D.R.: La tabella nominativa delle presenze alla conviviale è riportata sul nostro sito internet area riservata archivio storico dei bollettini. Il nostro sito: 1 2

13 ROTARY CLUB CANTÙ - Gli appuntamenti del Club Martedì 21 giugno Ore 19:00 Carimate S. Messa in ricordo degli amici rotariani defunti Si proseguirà con la Conviviale del PASSAGGIO DELLE CONSEGNE. Martedì 28 giugno Conviviale annullata Martedì 5 luglio Ore 19:30 Martedì 12 luglio Ore 12:30 Carimate Martedì 19 luglio Ore 12:30 Carimate Martedì 26 luglio Ore 20:00 Carimate AGOSTO Martedì 6 settembre Ore 20:00 Cernobbio Martedì 13 settembre Carimate Martedì 20 settembre Ore 19,00 Origgio Serata d estate a casa Hefti E opportuno coordinarsi con gli amici Snjezana e Riccardo per contribuire al menù della serata Il Presidente Fausto Volonté presenta la sua squadra ed il suo programma Incontro con il Governatore Ettore Roche (Il Consiglio Direttivo è convocato per le 11,45 per la riunione con il Governatore e l ADG) Conviviale con i coniugi Francesco Greco presenta la sua esperienza professionale ed in particolare ci parla della Medicina rigenerativa Come da tradizione, sono previsti incontri tra i soci al martedì presso il ristorante del golf di Carimate. Coloro che possono assicurare la presenza per il pranzo sono invitati a segnalare la loro disponibilità alla segreteria Conviviale con i coniugi Cena presso il ristorante dell hotel Miralago di Cernobbio Incontro con Paolo Celeste dell Istituto Commercio Estero (I.C.E.) orario da definire Conviviale con i coniugi Visita allo stabilimento farmaceutico ex Formenti 1 3

Maschere a Venezia CAP I

Maschere a Venezia CAP I Maschere a Venezia 7 CAP I In un pomeriggio di fine marzo Altiero Ranelli, un giovane giornalista de Il Gazzettino di Venezia, entra nell ufficio del direttore. - Ho una grande notizia. - grida contento.

Dettagli

Per una città governabile. Nuove metodologie di lavoro per gestire la complessità e la partecipazione.

Per una città governabile. Nuove metodologie di lavoro per gestire la complessità e la partecipazione. Per una città governabile. Nuove metodologie di lavoro per gestire la complessità e la partecipazione. MICHELE EMILIANO Sindaco del Comune di Bari 12 maggio 2006 Innanzitutto benvenuti a tutti i nostri

Dettagli

Il Club. Direttivo A.R. 2014/2015. Presidente: Riccardo Lasagni Manghi. Vice Presidente: Guglielmo Del Sante. Segretario: Veronica Volpi

Il Club. Direttivo A.R. 2014/2015. Presidente: Riccardo Lasagni Manghi. Vice Presidente: Guglielmo Del Sante. Segretario: Veronica Volpi Club News Bollettino del mese di giugno 2014 Ai soci e aspiranti del Rotaract Club Reggio Emilia Al Presidente del Rotary Club Reggio Emilia Al Presidente della Commissione Progetti per i Giovani del Rotary

Dettagli

Apocalittico. 1 Metapontino: la zona pianeggiante della Basilicata che si affaccia sul Mar Ionio

Apocalittico. 1 Metapontino: la zona pianeggiante della Basilicata che si affaccia sul Mar Ionio Intervistato: Angelo Cotugno, Segretario Generale della CGIL della Provincia di Matera Soggetto: Matera (sviluppo urbanistico, condizioni di vita fino agli anni 50, sua storia personale di vita nei Sassi,

Dettagli

ULTIMO SABATO DI NOVEMBRE

ULTIMO SABATO DI NOVEMBRE Dicembre 2009 ULTIMO SABATO DI NOVEMBRE Sabato 28 novembre si è svolta la tredicesima edizione della Giornata Nazionale della Colletta Alimentare. Anche nella nostra provincia la mobilitazione è stata

Dettagli

GENNAIO CGIL CGIL CGIL CGIL CGIL CGIL CGIL CGIL CGIL CGIL CGIL CGIL SIENA. Giuseppe Di Vittorio 1954 MARTEDÌ MERCOLEDÌ GIOVEDÌ VENERDÌ DOMENICA

GENNAIO CGIL CGIL CGIL CGIL CGIL CGIL CGIL CGIL CGIL CGIL CGIL CGIL SIENA. Giuseppe Di Vittorio 1954 MARTEDÌ MERCOLEDÌ GIOVEDÌ VENERDÌ DOMENICA GENNAIO 1 17 2 3 18 19 4 20 5 6 21 22 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 23 24 25 26 27 28 29 30 31 Vedo davanti a me tante facce, vedo dei neri,...dei bianchi, dei gialli, dei mezzi neri come me, ma tutti insieme,

Dettagli

Siamo in tanti, oggi, in questa sala e questo è un fatto positivo per il nostro partito e per gli appuntamenti che lo stanno attendendo.

Siamo in tanti, oggi, in questa sala e questo è un fatto positivo per il nostro partito e per gli appuntamenti che lo stanno attendendo. Sintesi del discorso di presentazione della mozione per la candidatura a segretario provinciale di Renato Veronesi, espressosi liberamente, senza l ausilio di una traccia scritta, durante i lavori della

Dettagli

CONVERSAZIONE CLINICA. Classe VA

CONVERSAZIONE CLINICA. Classe VA CONVERSAZIONE CLINICA Classe VA 1) Che cosa ti fa venire in mente la parola ''volontariato''? -Una persona che aiuta qualcuno in difficoltà. (Vittoria) -Una persona che si offre per aiutare e stare con

Dettagli

..conoscere il Servizio Volontario Europeo

..conoscere il Servizio Volontario Europeo ..conoscere il Servizio Volontario Europeo 1. LʼEDITORIALE 1. LʼEDITORIALE Cari amici, il tempo dell estate è un tempo che chiede necessariamente voglia di leggerezza. Proprio di questa abbiamo bisogno

Dettagli

Non sapevo veramente cosa aspettarmi Pensavo sarebbe stato qualcosa di simile a quello che avevo fatto a casa mia a Briarwood. Pensavo di trovare famiglie senza casa, gente povera, e senso di isolamento.

Dettagli

nostre «certezze» sul fatto che senza di lui non potremo mai più essere felici, che durano fino a una nuova... relazione!) continueremo a infilarci

nostre «certezze» sul fatto che senza di lui non potremo mai più essere felici, che durano fino a una nuova... relazione!) continueremo a infilarci Pensieri. Perché? Cara dottoressa, credo di avere un problema. O forse sono io il problema... La mia storia? Stavo con un ragazzo che due settimane fa mi ha lasciata per la terza volta, solo pochi mesi

Dettagli

XXII Domenica del Tempo Ordinario 31 agosto 2014

XXII Domenica del Tempo Ordinario 31 agosto 2014 per l Omelia domenicale a cura dell Arcivescovo Mons. Vincenzo Bertolone XXII Domenica del Tempo Ordinario 31 agosto 2014 Non più sofferenza ma amore Introduzione La parabola discendente di queste due

Dettagli

Possa tu costruire la scala che conduce alle stelle e percorrerne ogni gradino (Bob Dylan)

Possa tu costruire la scala che conduce alle stelle e percorrerne ogni gradino (Bob Dylan) PROGETTO: Una vita, tante storie Possa tu costruire la scala che conduce alle stelle e percorrerne ogni gradino (Bob Dylan) Introduzione: Il racconto della propria vita è il racconto di ciò che si pensa

Dettagli

2070 DISTRETTO INTERNAZIONALE. Numero 4-10 9 Gennaio 2009. Pagina 1 di 10

2070 DISTRETTO INTERNAZIONALE. Numero 4-10 9 Gennaio 2009. Pagina 1 di 10 NOTIZIARIO Pagina 1 di 10 Gennaio :: Mese della Sensibilizzazione al Rotary Servire al di sopra degli interessi personali LE PAROLE E LA SAGGEZZA DI PAUL HARRIS Il Rotary è la porta della amicizia. Lasciamola

Dettagli

La Felicità con gli occhi di

La Felicità con gli occhi di La Felicità con gli occhi di Di Paolo Sichel, Giorgia Zanierato e Sidney Fontana Classe 4 BSU Indice Felicità: Con la spensieratezza di un bambino Con la grinta dell adolescente Con la serenità di un adulto

Dettagli

Mafia, amore & polizia

Mafia, amore & polizia 20 Mafia, amore & polizia -Ah sì, ora ricordo... Lei è la signorina... -Francesca Affatato. -Sì... Sì... Francesca Affatato... Certo... Mi ricordo... Lei è italiana, non è vero? -No, mio padre è italiano.

Dettagli

SLOWEAR A SLOW TALE CONTEST GIULIA MENICONZI UN AMORE IMPOSSIBILE PARTNER

SLOWEAR A SLOW TALE CONTEST GIULIA MENICONZI UN AMORE IMPOSSIBILE PARTNER SLOWEAR A SLOW TALE CONTEST GIULIA MENICONZI UN AMORE IMPOSSIBILE PARTNER Idea Una ragazza è innamorata della sua istruttrice, ma è spaventata da questo sentimento, non avendo mai provato nulla per una

Dettagli

Rotary Club Bergamo Sud

Rotary Club Bergamo Sud STRUTTURA E LOCATION VITA DEL CLUB notizie e curiosità DISTRETTO 2042 GRUPPO OROBICO 1 EVENTI MANIFESTAZIONI ROTARY PAGINA 4 PAGINA 5-8 Paola Brambilla PAGINA 9-10 lettera della Rotary Fondation PAGINA

Dettagli

Presentiamo dunque un lavoro progettato per chi crede in una scuola per tutti, per chi si pone domande e per chi cerca risposte.

Presentiamo dunque un lavoro progettato per chi crede in una scuola per tutti, per chi si pone domande e per chi cerca risposte. Introduzione Il manuale La scuola inclusiva nell Italia che cambia. si propone di accompagnare e sostenere l insegnante in ogni fase dell inserimento scolastico di un allievo non madrelingua nella scuola

Dettagli

Una guida per avviare il tuo business e guadagnare online. chi non ha un lavoro, è precario, è in condizioni economiche difficili

Una guida per avviare il tuo business e guadagnare online. chi non ha un lavoro, è precario, è in condizioni economiche difficili COME PARTIRE Una guida per avviare il tuo business e guadagnare online Questo report si pone l obiettivo di dare una concreta speranza a chi non ha un lavoro, è precario, è in condizioni economiche difficili

Dettagli

Italian Continuers (Section I Listening and Responding) Transcript

Italian Continuers (Section I Listening and Responding) Transcript 2013 H I G H E R S C H O O L C E R T I F I C A T E E X A M I N A T I O N Italian Continuers (Section I Listening and Responding) Transcript Familiarisation Text SILVIO: FLAVIA: SILVIO: FLAVIA: SILVIO:

Dettagli

CASTELLO NEWS N 1 SUBITO AL LAVORO. Cari castellani,

CASTELLO NEWS N 1 SUBITO AL LAVORO. Cari castellani, CASTELLO NEWS N 1 SUBITO AL LAVORO Cari castellani, è la prima occasione utile per sentirci con un po' più di calma dopo queste due settimane, a parte qualche post su Facebook che ha tentato di dar conto

Dettagli

BENVENUTI ALLA SCUOLA T OSCANA!!!

BENVENUTI ALLA SCUOLA T OSCANA!!! Test your Italian This is the entrance test. Please copy and paste it in a mail and send it to info@scuola-toscana.com Thank you! BENVENUTI ALLA SCUOLA T OSCANA!!! TEST DI INGRESSO Data di inizio del corso...

Dettagli

Alle sorelle e ai fratelli della parrocchia S. Maria di Lourdes. Donaci la Pace!

Alle sorelle e ai fratelli della parrocchia S. Maria di Lourdes. Donaci la Pace! LA NOSTRA Parrocchia S.Maria di Lourdes VOCE MILANO - via Induno,12 - via Monviso 25 DICEMBRE 2OO5 Alle sorelle e ai fratelli della parrocchia S. Maria di Lourdes. Donaci la Pace! Vi lascio in pace, vi

Dettagli

COMUNE DI BITONTO. Provincia di Bari COPIA VERBALE CONSIGLIO COMUNALE. N. 16... del...17.02.2010. OGGETTO

COMUNE DI BITONTO. Provincia di Bari COPIA VERBALE CONSIGLIO COMUNALE. N. 16... del...17.02.2010. OGGETTO Si trasmette in copia l esecuzione a... Il Segretario Generale COMUNE DI BITONTO Provincia di Bari COPIA VERBALE CONSIGLIO COMUNALE N. 16... del...17.02.2010. OGGETTO INSEDIAMENTO INTERVENTI VARI. L anno

Dettagli

NUOVA COLLEZIONE 2013

NUOVA COLLEZIONE 2013 , NUOVA COLLEZIONE 2013 Da oltre 30 anni Boscolo propone ai propri clienti idee originali ed esclusive con un qualcosa in più: la passione innata di chi ama offrire sempre una nuova, sorprendente emozione.

Dettagli

Il Quotidiano in Classe. Classe III sez. B

Il Quotidiano in Classe. Classe III sez. B Il Quotidiano in Classe Classe III sez. B Report degli articoli pubblicati Dagli studenti sul HYPERLINK "iloquotidiano.it" Ilquotidianoinclasse.it Allestimento di Lorenzo Testa Supervisione di Chiara Marra

Dettagli

Un giornale può essere di carattere politico, economico, scientifico, sportivo, di attualità, di moda e di vita femminile, di costume ed altro.

Un giornale può essere di carattere politico, economico, scientifico, sportivo, di attualità, di moda e di vita femminile, di costume ed altro. Normalmente si usa la parola giornale per una pubblicazione quotidiana dove si trovano le notizie del giorno. In un senso più largo però, questa parola si usa anche per pubblicazioni settimanali, quindicinali

Dettagli

RICOMINCIARE UNA NUOVA VITA IN AUSTRALIA? - UN SIMPATICO TEST -

RICOMINCIARE UNA NUOVA VITA IN AUSTRALIA? - UN SIMPATICO TEST - RICOMINCIARE UNA NUOVA VITA IN AUSTRALIA? - UN SIMPATICO TEST - INIZIO Ricominciare una nuova vita da zero mi spaventa peró so che tante persone ce la fanno, posso farcela anch io! preferirei continuare

Dettagli

Protagonisti le bambine e i bambini della classe dei Delfini

Protagonisti le bambine e i bambini della classe dei Delfini grafica di Gianluigi Protagonisti le bambine e i bambini della classe dei Delfini Anno scolastico 2010_ 2011 Perché questa scelta? Il libro è un contesto abitato dai bambini sin dalla più tenera età; è

Dettagli

COLLANA VITAE. A Maria per quel dieci che ha portato a qualcosa di buono

COLLANA VITAE. A Maria per quel dieci che ha portato a qualcosa di buono COLLANA VITAE A Maria per quel dieci che ha portato a qualcosa di buono Serena Milano HO SCELTO DI GUARIRE Un viaggio dal Cancro alla Rinascita attraverso le chiavi della Metamedicina, della Psicologia,

Dettagli

La Santa Sede PELLEGRINAGGIO APOSTOLICO IN AUSTRALIA DISCORSO DI GIOVANNI PAOLO II AL «WILLSON TRAINING CENTRE» Hobart (Australia), 27 novembre 1986

La Santa Sede PELLEGRINAGGIO APOSTOLICO IN AUSTRALIA DISCORSO DI GIOVANNI PAOLO II AL «WILLSON TRAINING CENTRE» Hobart (Australia), 27 novembre 1986 La Santa Sede PELLEGRINAGGIO APOSTOLICO IN AUSTRALIA DISCORSO DI GIOVANNI PAOLO II AL «WILLSON TRAINING CENTRE» Hobart (Australia), 27 novembre 1986 Cari, amici, cari abitanti della Tasmania. 1. La mia

Dettagli

La fiducia. alle scelte di risparmio. Educare i giovani alla finanza e. consapevoli

La fiducia. alle scelte di risparmio. Educare i giovani alla finanza e. consapevoli dicembre 2010 Percorso formativo sperimentale di educazione economico-finanziaria Educare i giovani alla finanza e alle scelte di risparmio consapevoli La fiducia 2 La fiducia Durata: 1 ora. Obiettivo

Dettagli

Ci sono gesti che sono semplici, che non

Ci sono gesti che sono semplici, che non famiglia oggi Donare, per salvare una vita di Giorgia Cozza Storia di Laura e della sua grave malattia. E di come la speranza possa di nuovo tornare, attraverso un donatore di midollo osseo che risiede

Dettagli

VALORE VACANZA 2012 I RISULTATI DELL INDAGINE DI CUSTOMER SATISFACTION

VALORE VACANZA 2012 I RISULTATI DELL INDAGINE DI CUSTOMER SATISFACTION VALORE VACANZA 2012 I RISULTATI DELL INDAGINE DI CUSTOMER SATISFACTION Il presente report sintetizza i risultati dell indagine di customer satisfaction, condotta dall Ufficio II della Direzione Centrale

Dettagli

Cosa ti porti a casa?

Cosa ti porti a casa? 8. L o p i n i o n e d e i r a g a z z i e d e l l e r a g a z z e Cosa ti porti a casa? A conclusione dell incontro di restituzione è stato richiesto ai ragazzi di riportare in forma anonima una valutazione

Dettagli

Rotaract Club Bologna

Rotaract Club Bologna B O L L E T T I N O Rotaract Club Bologna distretto 2072 Emilia Romagna Repubblica di S. Marino N O V E M B R E ' 1 4 AI SOCI E AMICI DEL ROTARACT CLUB BOLOGNA E PER CONOSCENZA al Presidente del Rotary

Dettagli

I Militari possono far politica?

I Militari possono far politica? I Militari possono far politica? Il personale in servizio attivo delle Forze Armate (Esercito, Marina, Aeronautica, Arma dei Carabinieri e Guardia di Finanza) può fare politica? Siccome ci sono tanti mestatori,

Dettagli

Logopedia in musica e. canzoni

Logopedia in musica e. canzoni Logopedia in musica e canzoni Un Lavoro di Gruppo, Giugno 2013 INTRODUZIONE Siamo un gruppo di persone, chi ricoverato in Degenza e chi in Day Hospital, del Presidio Ausiliatrice-don Gnocchi di Torino

Dettagli

Australia. Il sogno infranto di un giovane emigrante italiano

Australia. Il sogno infranto di un giovane emigrante italiano Australia Il sogno infranto di un giovane emigrante italiano Ogni riferimento a fatti realmente accaduti o luoghi e/o a persone realmente esistenti è da ritenersi puramente casuale. Antonino Santamaria

Dettagli

PER LA PSICANALISI LAICA INTERVENTO M. PLON

PER LA PSICANALISI LAICA INTERVENTO M. PLON PER LA PSICANALISI LAICA INTERVENTO M. PLON C è un libro sui ragazzini agitati, dal titolo On agite un enfant: è un gioco di parole, perché c era una pubblicità di una bevanda gassata che se non ricordo

Dettagli

La redazione giornalistica di Oggimedia ha l'incredibile onore e sorpresa di poter intervistare Anna Frank.

La redazione giornalistica di Oggimedia ha l'incredibile onore e sorpresa di poter intervistare Anna Frank. Anna Frank era una ragazza ebrea-tedesca, oggi divenuto simbolo dell'olocausto, ovvero dello sterminio degli Ebrei per mano della Germania nazista e dai suoi alleati ai tempi della seconda guerra mondiale.

Dettagli

INNOCENTI EVASIONI Il lavoro minorile

INNOCENTI EVASIONI Il lavoro minorile INNOCENTI EVASIONI Il lavoro minorile Novembre 2011 Nel primo incontro di questo giornalino ognuno di noi ha proposto la sua definizione di lavoro minorile e ha raccontato la sua esperienza. personale.

Dettagli

A- All inizio ho trovato delle difficoltà in banca per accedere ai crediti

A- All inizio ho trovato delle difficoltà in banca per accedere ai crediti INTERVISTA 8 I- Ha avuto qualche altra esperienza lavorativa prima di mettere in piedi questa attività A- Io ho 50 anni, ho iniziato a lavorare a 17 anni e per 10 anni ho lavorato in un impresa stradale,

Dettagli

Bambini e Lutto Farra, 24 febbraio 2013

Bambini e Lutto Farra, 24 febbraio 2013 Bambini e Lutto Farra, 24 febbraio 2013 Obiettivi: - informare su quelle che sono le reazioni più tipiche dei bambini alla morte di una persona cara - dare alcune indicazioni pratiche - suggerire alcuni

Dettagli

DAL LIBRO AL TEATRO Caduto dal basso

DAL LIBRO AL TEATRO Caduto dal basso DAL LIBRO AL TEATRO Caduto dal basso LIBERI PENSIERI PER LIBERI SENTIMENTI La riflessione circa In viaggio verso l incontro come ci è stato proposto, nasce attorno alla lettura del romanzo : C è nessuno?

Dettagli

DISTRETTO 2071 /2015 2014/201

DISTRETTO 2071 /2015 2014/201 DISTRETTO 2071 2014/201 COMMISSIONE DISTRETTUALE PER LA PROMOZIONE DELLA 106 ROTARY CONVENTION DI SAN PAOLO 2015 CONGRESSO 2015 SAN PAOLO, BRASILE SAB. 6 GIUGNO - MAR. 9 GIUGNO Carissimi Amici, il Governatore

Dettagli

Io sono una porta semplice, aperta a metà ma capisco che sono fatta per essere spalancata

Io sono una porta semplice, aperta a metà ma capisco che sono fatta per essere spalancata Accogliente, aperta: magari un po a volte mi chiudo ma solo se sono stata distratta a cedere alla routine del quotidiano, non pecco di presunzione solo mi piace avere la disponibilità ad aprire la mia

Dettagli

HIGHER SCHOOL CERTIFICATE EXAMINATION ITALIAN 2 UNIT Z LISTENING SKILLS TRANSCRIPT

HIGHER SCHOOL CERTIFICATE EXAMINATION ITALIAN 2 UNIT Z LISTENING SKILLS TRANSCRIPT N E W S O U T H W A L E S HIGHER SCHOOL CERTIFICATE EXAMINATION 1998 ITALIAN 2 UNIT Z LISTENING SKILLS TRANSCRIPT 2 ITEM 1 PAOLO PAOLO Ieri ho avuto una bella sorpresa; ho ricevuto una lettera da Paolo.

Dettagli

Un abbraccio a tutti voi Ornella e Enrico

Un abbraccio a tutti voi Ornella e Enrico SASHA La nostra storia é molto molto recente ed é stata fin da subito un piccolo "miracolo" perche' quando abbiamo contattato l' Associazione nel mese di Novembre ci é stato detto che ormai era troppo

Dettagli

SPIRITO SANTO E MATRIMONIO NEL PENSIERO DI GIOVANNI PAOLO II. Don Przemyslaw Kwiatkowski

SPIRITO SANTO E MATRIMONIO NEL PENSIERO DI GIOVANNI PAOLO II. Don Przemyslaw Kwiatkowski SPIRITO SANTO E MATRIMONIO NEL PENSIERO DI GIOVANNI PAOLO II Don Przemyslaw Kwiatkowski Ciao a tutti! Siamo Alberto e Silvia di Cherasco, in Piemonte e siamo sposati da quasi 6 anni. E noi siamo Alberto

Dettagli

VERBALE DI SEDUTA CONSILIARE DEL 28 NOVEMBRE 2013

VERBALE DI SEDUTA CONSILIARE DEL 28 NOVEMBRE 2013 VERBALE DI SEDUTA CONSILIARE DEL 28 NOVEMBRE 2013 Oggetto: Quarto Punto all OdG: Modifica Elenco Annuale LL.PP. Anno 2013 e Piano Triennale OO.PP. 2013-2015. PRESIDENTE: Quarto Punto all OdG: Modifica

Dettagli

OMELIA MESSA DEL GIORNO DI NATALE 2006

OMELIA MESSA DEL GIORNO DI NATALE 2006 OMELIA MESSA DEL GIORNO DI NATALE 2006 I. Vieni Signore Gesù!. Così la chiesa ha ripetuto spesso nella preghiera di Avvento. Così la chiesa, le nostre comunità, ciascuno di noi ha predisposto il cuore

Dettagli

PROFEZIE SU BENEDETTO XVI E SUL PROSSIMO PAPA

PROFEZIE SU BENEDETTO XVI E SUL PROSSIMO PAPA PROFEZIE SU BENEDETTO XVI E SUL PROSSIMO PAPA Cari figli, la strada sarà breve per colui che verrà con il desiderio di fare un lungo cammino. Sappiate, voi tutti, che il fuoco si diffonderà in varie nazioni,

Dettagli

SERVIZIO RESOCONTI BOZZA NON CORRETTA 1/7

SERVIZIO RESOCONTI BOZZA NON CORRETTA 1/7 1/7 CAMERA DEI DEPUTATI SENATO DELLA REPUBBLICA COMMISSIONE PARLAMENTARE DI INCHIESTA SULLE ATTIVITÀ ILLECIRE CONNESSE AL CICLO DEI RIFIUTI RESOCONTO STENOGRAFICO MISSIONE MARTEDÌ 14 LUGLIO 2009 PRESIDENZA

Dettagli

Grazie al percorso di intercultura attraverso:libri,foto,film e cari incontri,con persone che si occupano di questo importante argomento ho capito

Grazie al percorso di intercultura attraverso:libri,foto,film e cari incontri,con persone che si occupano di questo importante argomento ho capito Grazie al percorso di intercultura attraverso:libri,foto,film e cari incontri,con persone che si occupano di questo importante argomento ho capito che la globalizzazione ha degli effetti positivi per il

Dettagli

SCUOLA SECONDARIA DI PRIMO GRADO"G. CAVALCANTI " LIBRIAMOCI Venerdì 31 ottobre 2014!

SCUOLA SECONDARIA DI PRIMO GRADOG. CAVALCANTI  LIBRIAMOCI Venerdì 31 ottobre 2014! SCUOLA SECONDARIA DI PRIMO GRADO"G. CAVALCANTI " LIBRIAMOCI Venerdì 31 ottobre 2014! Giornata della lettura nella scuola Cavalcanti RESPONSABILE DEL PROGETTO: Docente bibliotecaria Donatella Di Nardo ORARIO

Dettagli

LA FAMIGLIA CHE EDUCA

LA FAMIGLIA CHE EDUCA LA FAMIGLIA CHE EDUCA Messaggio alle famiglie - Pasqua 2009 Diocesi di Fano Fossombrone Cagli Pergola L educazione delle virtù umane è alla base dell educazione cristiana Il senso dell autorità La famiglia

Dettagli

In questo articolo l autrice, partendo da una considerazione sull importanza

In questo articolo l autrice, partendo da una considerazione sull importanza La forza dei simboli Elisabeth Löh Manna In questo articolo l autrice, partendo da una considerazione sull importanza che i simboli ricoprono nella nostra vita, ci aiuta a discernere quando se ne abusa

Dettagli

belotti1.indd 1 10/06/11 15:35

belotti1.indd 1 10/06/11 15:35 belotti1.indd 1 10/06/11 15:35 CLAUDIO BELOTTI LA VITA COME TU LA VUOI La belotti1.indd vita come tu 2 la vuoi_testo intero.indd 3 23/05/11 10/06/11 14.02 15:35 la vita come tu la vuoi Proprietà Letteraria

Dettagli

Convegno Rapporti dall Europa

Convegno Rapporti dall Europa Spunti per l intervento dell On. Sandro Gozi Premio Grinzane Cavour Convegno Rapporti dall Europa Saluto augurale dell On. Sandro Gozi Giovedì 27 settembre 2007 Torino 1 Nel marzo scorso, l Europa ha festeggiato

Dettagli

INTERVISTA 1 DI DEBORA ROSCIANI A MAURIZIO ZORDAN, FOCUS ECONOMIA, RADIO24

INTERVISTA 1 DI DEBORA ROSCIANI A MAURIZIO ZORDAN, FOCUS ECONOMIA, RADIO24 25 ottobre 2013 INTERVISTA 1 DI DEBORA ROSCIANI A MAURIZIO ZORDAN, FOCUS ECONOMIA, RADIO24 Audio da min. 12:00 a 20:45 su http://www.radio24.ilsole24ore.com/player.php?channel=2&idprogramma=focuseconomia&date=2013-10-25&idpuntata=gslaqfoox,

Dettagli

ACCENDI UNA LUCE IN FAMIGLIA Preghiera nella comunità domestica in comunione con Papa Francesco

ACCENDI UNA LUCE IN FAMIGLIA Preghiera nella comunità domestica in comunione con Papa Francesco ACCENDI UNA LUCE IN FAMIGLIA Preghiera nella comunità domestica in comunione con Papa Francesco Sul far della sera la famiglia si riunisce in casa per la preghiera. Ove fosse possibile si suggerisce di

Dettagli

FAMIGLIA ED EDUCAZIONE

FAMIGLIA ED EDUCAZIONE FAMIGLIA ED EDUCAZIONE Card. Carlo Caffarra Cari genitori, ho desiderato profondamente questo incontro con voi, il mio primo incontro con un gruppo di genitori nel mio servizio pastorale a Bologna. Sono

Dettagli

Bianca Maria Toccagni Insegnante Scuola Elementare La Roccia SPORT, GIOCO E FAIR PLAY NELLA SCUOLA ELEMENTARE

Bianca Maria Toccagni Insegnante Scuola Elementare La Roccia SPORT, GIOCO E FAIR PLAY NELLA SCUOLA ELEMENTARE Bianca Maria Toccagni Insegnante Scuola Elementare La Roccia SPORT, GIOCO E FAIR PLAY NELLA SCUOLA ELEMENTARE Saluti alle autorità Presidente dott. Silvagni Segretario di stato alla cultura Segretario

Dettagli

Il prossimo progetto

Il prossimo progetto Il prossimo progetto Probabilmente avrei dovuto usare una pietra più chiara per il pavimento. Avrebbe sottolineato la dimensione naturale della hall di ingresso, o forse è sbagliato il legno, anche se

Dettagli

LIONS CLUB SESTO SAN GIOVANNI HOST. 48 ANNO SOCIALE 2014-2015 Newsletter N 4 Maggio - Giugno 2015

LIONS CLUB SESTO SAN GIOVANNI HOST. 48 ANNO SOCIALE 2014-2015 Newsletter N 4 Maggio - Giugno 2015 Distretto 108Ib-4 1 Circoscrizione Zona B LIONS CLUB SESTO SAN GIOVANNI HOST 48 ANNO SOCIALE 2014-2015 Newsletter N 4 Maggio - Giugno 2015 Presidente Segretario Cerimoniere Luca Sabatini Salvatore Bomparola

Dettagli

RACCONTO TRATTO DAL LIBRO. DONNE CHE RACCONTANO IL LAVORO a cura di

RACCONTO TRATTO DAL LIBRO. DONNE CHE RACCONTANO IL LAVORO a cura di RACCONTO TRATTO DAL LIBRO DONNE CHE RACCONTANO IL LAVORO a cura di Roberta Griffini, Francesca Matichecchia, Debora Roversi, Marzia Tanzini Disegno di Pat Carra Filcams Cgil Milano Margherita impiegata

Dettagli

La nuova adozione a distanza della Scuola. Secondaria di Primo Grado di Merone.

La nuova adozione a distanza della Scuola. Secondaria di Primo Grado di Merone. La nuova adozione a distanza della Scuola Secondaria di Primo Grado di Merone. Riflessione sull Associazione S.O.S. INDIA CHIAMA L' India è un' enorme nazione, suddivisa in tante regioni (circa 22) ed

Dettagli

Rotary Club Salerno a.f. 1949

Rotary Club Salerno a.f. 1949 Saluti Nell assumere le insegne presidenziali del club Rotary Salerno, insegne che, per la prima volta nella storia del nostro club, vengono dalle mani di una gentile signora presidente, dalle mani della

Dettagli

- 1 reference coded [0,86% Coverage]

<Documents\bo_min_9_M_18_ita_stu> - 1 reference coded [0,86% Coverage] - 1 reference coded [0,86% Coverage] Reference 1-0,86% Coverage E le altre funzioni, le fotografie, o, non so le altre cose che può offrire il cellulare sono cose che

Dettagli

IPNOTICA DOMENICA un racconto horror-splatter-sentimentale di marco montanaro ***

IPNOTICA DOMENICA un racconto horror-splatter-sentimentale di marco montanaro *** IPNOTICA DOMENICA un racconto horror-splatter-sentimentale di marco montanaro *** Dormi. Lo ricordavo bene il tuo sonno: fragile e immobile di notte, inquieto e sfuggente al mattino. Ho messo su il disco

Dettagli

Milano, Corso di Porta Ticinese, 18. Terzo piano, interno 7.

Milano, Corso di Porta Ticinese, 18. Terzo piano, interno 7. 2 Dov è Piero Ferrari e perché non arriva E P I S O D I O 25 Milano, Corso di Porta Ticinese, 18. Terzo piano, interno 7. 1 Leggi più volte il testo e segna le risposte corrette. 1. Piero abita in un appartamento

Dettagli

LA FECONDAZIONE ASSISTITA TRA SCIENZA ED ETICA

LA FECONDAZIONE ASSISTITA TRA SCIENZA ED ETICA LA FECONDAZIONE ASSISTITA TRA SCIENZA ED ETICA Martedì 7 giugno 2005, dalle ore 15 alle ore 20, si è svolto il 3 convegno alla Camera dei Deputati dell Associazione Nazionale ConVoglio Valori (per il 1

Dettagli

Discorso Ministro On. Prof. Maria Chiara Carrozza Inaugurazione anno scolastico 2013/2014 Palazzo del Quirinale

Discorso Ministro On. Prof. Maria Chiara Carrozza Inaugurazione anno scolastico 2013/2014 Palazzo del Quirinale Discorso Ministro On. Prof. Maria Chiara Carrozza Inaugurazione anno scolastico 2013/2014 Palazzo del Quirinale Signor Presidente della Repubblica, gentili Autorità, cari dirigenti scolastici, cari insegnanti,

Dettagli

L Europa e il mondo nel primo Novecento p. 8

L Europa e il mondo nel primo Novecento p. 8 Libro misto DVD Atlante Storico Percorso di cittadinanza e Costituzione con testi integrali Materiali aggiuntivi per lo studio individuale immagini, carte, mappe concettuali RISORSE ONLINE Schede per il

Dettagli

volontario e lo puoi fare bene».

volontario e lo puoi fare bene». «Ho imparato che puoi fare il volontario e lo puoi fare bene». Int. 8 grandi eventi e partecipazione attiva Una fotografia dei volontari a EXPO 2015 Dott.sa Antonella MORGANO Dip. di Filosofia, Pedagogia,

Dettagli

La ricetta. della cucina. fatta in casa. di Châteauform

La ricetta. della cucina. fatta in casa. di Châteauform La ricetta della cucina fatta in casa di Châteauform La cucina fatta in casa di Châteauform Châteauform compie 16 anni - come vola il tempo! Se c è un settore in cui è bene che il tempo non passi in fretta,

Dettagli

LA NEWSLETTER DEI RAGAZZI DELL ODA

LA NEWSLETTER DEI RAGAZZI DELL ODA LA NEWSLETTER DEI RAGAZZI DELL ODA Edizione Nr. 5 uscita del 13 febbraio 2015 All interno trovi Curiosità Racconti personali Tante fotografie Le nostre attività Informazioni ed eventi E tanto altro Via

Dettagli

Questionario tipi umani

Questionario tipi umani Questionario tipi umani Dare solo una risposta, indicandola con una crocetta, ad ogni item in relazione al livello corrispondente. A - Mi riesce spiacevole realizzare un lavoro non diretto da me. - Se

Dettagli

Potrei dire a quell attimo: fermati dunque, sei così bello! Goethe (Faust)

Potrei dire a quell attimo: fermati dunque, sei così bello! Goethe (Faust) IL TEMPO DI MENTINA Potrei dire a quell attimo: fermati dunque, sei così bello! Goethe (Faust) E tempo di occuparci di Mentina, la mia cuginetta che mi somiglia tantissimo; l unica differenza sta nella

Dettagli

Alcuni studenti raccontano.

Alcuni studenti raccontano. Alcuni studenti raccontano. Soggiorno a Londra di Valentina Tornesi III B Il giorno 19 settembre 2010 noi, alcuni alunni della mia Scuola Media di San Francesco, e quattro nostri professori siamo partiti

Dettagli

LETTERA AI MIEI FIGLI...

LETTERA AI MIEI FIGLI... 26 aprile 2012 LETTERA AI MIEI FIGLI... Cari bambini Greta e Tommaso, in futuro spero di avervi come figli. Ho molti desideri per voi, uno di questi è che completiate gli studi fino all Università e che

Dettagli

RELAZIONE FINALE. http://tileggotiscrivo.jimdo.com. Gallo Alessandra. Classe G3

RELAZIONE FINALE. http://tileggotiscrivo.jimdo.com. Gallo Alessandra. Classe G3 RELAZIONE FINALE http://tileggotiscrivo.jimdo.com Gallo Alessandra Classe G3 1 Politecnico di Milano, Diploma on line di didattica assistita dalle nuove tecnologie Anno Accademico 2011-2012 UN SITO PER

Dettagli

Modulo 1 Unità 1. Santa Teresa Civitavecchia Roma Olbia. Q1. Completa le frasi con le parole della lista.

Modulo 1 Unità 1. Santa Teresa Civitavecchia Roma Olbia. Q1. Completa le frasi con le parole della lista. Andare a gonfie vele Q1. Completa le frasi con le parole della lista. Roma vele Islanda Olbia vacanza quarantenne Sardegna Sicilia In traghetto Fabio è stato in con la famiglia a Santa Teresa, che si trova

Dettagli

numero 43 dicembre 2014

numero 43 dicembre 2014 EDITORIALE Care Donatrici e cari Donatori, anche quest anno ci accingiamo a celebrare il Santo Natale e a chiudere un altro anno che abbiamo vissuto con qualche difficoltà ma anche mi auguro con tante

Dettagli

HIGHER SCHOOL CERTIFICATE EXAMINATION. Italian Continuers. (Section I Listening and Responding) Transcript

HIGHER SCHOOL CERTIFICATE EXAMINATION. Italian Continuers. (Section I Listening and Responding) Transcript 2014 HIGHER SCHOOL CERTIFICATE EXAMINATION Italian Continuers (Section I Listening and Responding) Transcript Familiarisation Text SILVIO: FLAVIA: SILVIO: Ciao, Flavia. Mi sono divertito moltissimo sabato

Dettagli

L idea dunque di ritrovarsi dei tutori, per di più sconosciuti, anche in vacanza, non era il massimo. Carlo però ci aveva subito tranquillizzati, ci

L idea dunque di ritrovarsi dei tutori, per di più sconosciuti, anche in vacanza, non era il massimo. Carlo però ci aveva subito tranquillizzati, ci CAPITOLO 1 La donna della mia vita Oggi a un matrimonio ho conosciuto una donna fantastica, speciale. Vive a Palermo, ma appena se ne sente la cadenza, adora gli animali, cani e cavalli soprattutto, ma

Dettagli

Gaia. Il viaggio continua

Gaia. Il viaggio continua Gaia Il viaggio continua Laura Virgini GAIA Il viaggio continua Romanzo www.booksprintedizioni.it Copyright 2014 Laura Virgini Tutti i diritti riservati A Te che Hai reso possibile l impossibile. A Te

Dettagli

CULTURA ITALIANA. (5 minuti di proiezione del film)

CULTURA ITALIANA. (5 minuti di proiezione del film) CULTURA ITALIANA Introduzione Bologna è una città medievale, dove la bellezza è nascosta, bisogna scoprirla. Ma ha anche dei segreti, per esempio la qualità della cucina. Il tortellino è il principe della

Dettagli

FACELESS VOICEOVER (Manu Luksch & Mukul Patel 2007) (Un Nuovo Tempo la Nuova Macchina tra cui continua un sogno singolare.)

FACELESS VOICEOVER (Manu Luksch & Mukul Patel 2007) (Un Nuovo Tempo la Nuova Macchina tra cui continua un sogno singolare.) FACELESS VOICEOVER (Manu Luksch & Mukul Patel 2007) (Un Nuovo Tempo la Nuova Macchina tra cui continua un sogno singolare.) Questa è la storia di una donna perseguitata da un eco di una memoria, un sogno

Dettagli

Caro Sindaco, ti scrivo...

Caro Sindaco, ti scrivo... a cura di Nadia Mazzon e Francesco Vivacqua Caro Sindaco, ti scrivo... I bambini si rivolgono al Sindaco di Milano Giuliano Pisapia www.culturasolidarieta.it Indice. Prefazione. Analisi pedagogica. Analisi

Dettagli

Abschlussklausur. Italienisch Italiano Online SS 2008. Comprensione orale: / 15. Comprensione scritta: / 20

Abschlussklausur. Italienisch Italiano Online SS 2008. Comprensione orale: / 15. Comprensione scritta: / 20 Abschlussklausur Italienisch Italiano Online SS 2008 Dozent: Davide Schenetti Comprensione orale: / 15 Comprensione scritta: / 20 Riflessione grammaticale e interculturale: / 40 Produzione scritta: / 25

Dettagli

Voci da dentro fotolibro emozionale

Voci da dentro fotolibro emozionale Voci da dentro fotolibro emozionale Xvii Convegno Gruppo di Studio di Dialisi Peritoneale Montecatini Terme, 20-22 marzo 2014 Voci da dentro fotolibro emozionale Volume realizzato in occasione del Xvii

Dettagli

DIETA ZONA, SUBITO IN FORMA E PER SEMPRE

DIETA ZONA, SUBITO IN FORMA E PER SEMPRE DIETA ZONA, SUBITO IN FORMA E PER SEMPRE di Daniela Morandi Prefazione di Barry Sears. Con la partecipazione di Claudio Belotti Copyright 2012 Good Mood ISBN 978-88-6277-409-3 Prefazione del dottor Barry

Dettagli

Briciola e la pulce: recensioni V B scuola Quasimodo

Briciola e la pulce: recensioni V B scuola Quasimodo Briciola e la pulce: recensioni V B scuola Quasimodo Apro gli occhi e mi accorgo si essere sdraiata su un letto. [ ] La prima cosa che mi viene in mente di chiedere è come mi chiamo e quanti anni ho. È

Dettagli

INTERVISTA A WOLFGANG EGGER

INTERVISTA A WOLFGANG EGGER INTERVISTA A WOLFGANG EGGER Domande a cura di Carlo Alberto Monti, Presidente Club Alfa Sport Trascrizione: Mapelli Paolo, Responsabile Stampa Fotografie: Mapelli Paolo per Club Alfa Sport Come vive la

Dettagli

Proposta per un Nuovo Stile di Vita.

Proposta per un Nuovo Stile di Vita. UNA BUONA NOTIZIA. I L M O N D O S I P U ò C A M B I A R E Proposta per un Nuovo Stile di Vita. Noi giovani abbiamo tra le mani le potenzialità per cambiare questo mondo oppresso da ingiustizie, abusi,

Dettagli

Questo è l ICAM, sembra tutto fuorché un carcere. La giovane responsabile è l ispettore Stefania Conte.

Questo è l ICAM, sembra tutto fuorché un carcere. La giovane responsabile è l ispettore Stefania Conte. FRANCESCA CORSO di Edoardo Di Lorenzo FRANCESCA CORSO FONDATRICE Ho lavorato come assistente sociale al carcere di San Vittore e ho trovato dei bambini carcerati assieme alle mamme in un regime carcerario

Dettagli

CAP I. Note. Parte prima KATE

CAP I. Note. Parte prima KATE 7 Parte prima KATE CAP I - Mi chiamo Kate Maxwell. Nell ufficio dell investigatore Antonio Esposito sono le nove e mezza di una fredda mattina d ottobre. La donna è venuta senza appuntamento. Ha circa

Dettagli