CARELIA. 1 Il verbo annoverare è all origine del nome della città tedesca di Hannover.

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "CARELIA. 1 Il verbo annoverare è all origine del nome della città tedesca di Hannover."

Transcript

1 CARELIA Nella regione della Carelia situata in Russia Occidentale una ridotta comunità di persone ancora parla la lingua Veps: vepsän kel, vepsän keli o vepsä. <<La Carelia si estende dalla costa del mar Bianco fino al golfo di Finlandia. Contiene i due laghi più grandi d'europa, il lago Ladoga e il lago Onega. L'istmo careliano si trova tra il golfo di Finlandia e il lago Ladoga. Il confine tra Carelia e Ingria, la terra dello strettamente imparentato popolo ingriano, è tradizionalmente marcato dal corso del torrente Sestra/Rajajoki (in russo Сестра/Раяйоки), oggi nell'area metropolitana di San Pietroburgo, ma che nel periodo costituiva il confine russo-finnico. Sull'altro lato del lago Ladoga, il fiume Svir' viene tradizionalmente considerato il confine meridionale della Carelia, così come il lago Saimaa segna il confine occidentale, mentre il lago Onega e il mar Bianco costituiscono il confine orientale. A nord si trovava il popolo nomade dei Sami, ma non c'è nessun confine naturale se non boschi (taiga) e tundra. Nei testi storici la Carelia viene talvolta divisa in Carelia orientale e Carelia occidentale, che vengono rispettivamente chiamate anche Carelia russa e Carelia finlandese. L'area a nord del lago Ladoga, che apparteneva alla Finlandia prima della seconda guerra mondiale, viene chiamata Carelia Ladoga, e le parrocchie sul vecchio confine di prima della guerra vengono talvolta chiamate Carelia di frontiera. La Carelia bianca è la parte settentrionale della Carelia Orientale e la Carelia di Olonec è la parte meridionale. Il termine Carelia di Tver denota i villaggi dell'oblast' di Tver, che sono abitati dai careliani>>. È una lingua del ceppo ùralo e ugro-finnico ed è importante per la questione del Rito di Ugarit. Ugarit significa Ritus Ur o U[nga]rus, Rito di Buda-Pest, Rito di Ankara, Rito di Vespasiano o Rito della Vespa. Nella crittografia spagnola vespa si dice avispa, il cui significato cifrato è <<avem pango>>, in quella inglese wasp, che significa <<I was sawed and pawed>>, cioè <<to be punctate and punk>>. Le genti romane Vipsania e Vespasia avevano assunto tale nomen proprio per stigmatizzare la loro completa avversione ai popoli ugaritici, che erano i popoli uniti in Troia o Ilio d Egitto (Uruk ossia United Kingdom of Ur). Tra di loro venivano annoverati 1 i Teucri, di cui si narra nell Iliade, nell Odissea e nell Eneide. 1 Il verbo annoverare è all origine del nome della città tedesca di Hannover. Il verbo significa anus verus varatus e da lì deriva il nome Varus. È legato ad annus, che è l anus, l anello, tracciato dalla Terra durante il suo moto di rivoluzione intorno al Sole. Durante l annus egiziaco si giocava il Gioco dell Oca (Anitra all Arancia). Gli scienziati egizi avevano studiato un apposita scansione temporale dell anno, basata sul movimento dei corpi celesti, che serviva per governare la ritualità dei sacrifici umani: annoveratio. Il Novero di Hannover era la lista delle matricole o libro dei conti delle novae, noviciae, novicioli regalati alla noverca. Le novae puellae e i novi pueri erano le 'Εννεάδες (Enneadi o Ewe), le novies, noviens vittime dell aeneator. Il novus era l agno-novus o anus novus da agnoscere in agmen. Il verbo annovero deriva dal passato remoto di nosco, noscis, novi, notum, noscĕre, che significa sapere, conoscere e nella forma dell imperativo presente annovera significa annota il novus o la nova nel registro degli schiavi. Equivale al verbo adnumero, registrare il numerario cioè il denaro dànao o the m-honey for the cash (Numerius). Il verbo notare, in latino nŏto, nŏtas, notavi, notatum, nŏtāre, ha la stessa derivazione etimologica di nuotare, in spagnolo nadar, solo che mentre nuotare era riferito alla vittima, notare era riferito al carnefice emiro. L Emiro murava (moor) e mirava the Mirrors ed era the Master of the Horror, saldava, faceva saltare (salt), insultava e si esaltava, cioè era Sultano, calafatava ed era Califfo, irraggiava con le onde lettromagnetiche, raschiava, faceva ragliare ed era Rajà o Marajà, faceva The Bye Bye (bites in the put) ed era il Bey.

2 Egli notava vale a dire osservava la vittima nuotare e le dava il tempo, le note, perché cantasse la melodìa, il canto del dolore nero (μέλαινα ὠδίς o Youth Sing Song che era Yo signo, Tu suenas ). La vittima in balìa delle onde, incastrata nel natante, a un certo punto naufragava fino a diventare nada. L uomo delle onde, il nostromo, il timoniere almirante la rendeva lentamente nada (nadar, to annihilate, nadir dello zenith o dello T-zen, Tizòn, T-zion cioè Croce Sionista). Il verbo latino per nuotare che è nato, nătas, natavi, natatum, nătāre va collegato: - al sostantivo anas, anatis, che significa anatra, oca e, nella forma plurale anates, significa natiche (in greco νηδύς, in latino nates, in spagnolo nalgas, in inglese buttocks o battom); - al verbo no, nas, navi, nāre, che significa navigare, fluttuare, galleggiare; - al verbo adno, adnas, adnavi, adnāre, che significa arrivare per mare al lido (eyelids). Il Lido o Approdo era l ADN o Adan e non ancora il NADA (del Danao), perché la nave poteva tornare indietro (navetta o spola), ma navigando lungamente nelle onde (diuturnitas) si arrivava infine al NO, cioè alla Nox/Nex (Not) ed al naufragio o nubifragio. Il sadico negava cioè necava nella N-Egira cioè in Nigeria (giro nigeriano) fino a raggiungere l Adnecatio o Anneramento del Niger, fatto salvo il misterioso ἐκ νεκρῶν ἐγείρω, che può essere interpretato o in senso metamorfico o semplicemente nel senso di risveglio. A parte il risveglio (suscitatio oculorum dal verbo cieo, cĭes, civi, citum, cĭēre in cui la sillaba ci- sta per oculi), il sadico poteva ottenere The Eyes RainBow (B-link/W-link). TREBLINKA γῦρος σκοπῶν Skopje Μακεδονία DACHAU σφαῖρα AUSCHWITZ SABAOTH S cuoricini E flick j ota r ota B rw Link o ink Lingua pilosa et nigra (effetto tesla) Langue d'oc o d'oil nates Buttock K-Rem-Os occhio ojo νηδύς Battocchio T-Rem-Os eyelid eyebrow Battom Le onde erano le dune (dunarea danubis) adunate ad unum, che era Adon, Adone del Don in Aton, la dinamo elettromagnetica era la ala-din per la sala-din (riservata al ladino o latino), la penetrazione era l Aden di Adan il Danao o pròstata, cioè l introduzione nella prostituta della g-land-ula che la trasformava piano piano in glanda o ghianda (agghindare il maiale di Ismael o Ismayl). Adan o Adam era la vittima nella Madia (The Dam), la dama damnificada in N ( ) e resa macta per la Crucifixio Sator (TENET). Il Madhi o Magdi era con Μαρία ἡ Μαγδαληνή cioè con la sua consorte Σώμα (Μαρία) e la sua prole Samarìa ( Μαρία) o Somarìa (Σώμα-ῥυάς), cioè i semiti, i figli, già macti in alis, perchè messi in axis tra le αλες, e quindi in balìa dei flutti (Frangente del Franc Mason). Il viaggio marittimo in nave era The Neck (νεκρός ). Il mariner-sailor in Th-e-N-e-cross (cioè The Neck o Electromagnetic-Cross) remava (cioè cremava) con al collo the Neck-Lace o Collare (laqueatus)

3 A E Gyre Gyre E-Gyroscope Jairo o Jair "Dios quiere lucir" Rio de Janiro Δηιάνειρα La cinghia al collo era usata to negate the neck e per far decollare the sailor tra le creste delle onde (the wave è the sail, the crest ed il suo apex è the ceiling). Nel liquidus - laquitur aquila - liquetur liquidus - lucet lux - licet clavis - loquuntur loci Il liquidus o numerarius era il numen-erarius dell Aerarium Romae in cui finiva l Hostia di Hera (Ostara). Essa era la victima candida candidata alla morte nera (lumen-numen, lucumon, lapis niger), la λευκός νεκρός θάνατος o τελευτή. Il λόγος era il verbum Dei (La Cura, la Locura del Loco, il Quran, Habla di Ebla o Iblea di IVRIT). Giovanni 1,1 In principio era il Verbo, il Verbo era presso Dio e il Verbo era Dio I Greci lo chiamarono Laconia dei Lacedemoni. I Romani lo chiamarono Ludus della Satura Lanx con ancus, laqueus, incudo, malleus et lancea. Era il Lusus Ebriorum, la Farsa dei Farsi, il Lucus Italicus (con l avvento del cristianesimo divenne Santa Lucia). L archetipo era stato il Pharaoh Egizio. Lidus era il termine per designare la stupefactio cioè l operazione del sadico volta a costringere la vittima a spalancare gli occhi e a mantenerli aperti: contemplatio nel templum del tremor. La situazione di immobile fissità era la beatitudine beota o ebete o, altrimenti detto, lo stupor in mundo dell immundus mundatus, cioè montato e purificato. Il Mundus era il Mundium Langobardorum dove si tremava e si contemplava per effetto delle onde marine o onde del rio (ῥέω). Il nome del Beato era Ἀλέξανδρος Μέγας. Il condottiero macedone di origine dorico-romana (non ebrea), famoso per le sue enormi conquiste territoriali, assunse il nome di Alessandro aggiungendo l aggettivo Μέγας per ergersi a vindice della Grande Alessandrìa della Meccanica Gaza o Mecca, che per millenni secoli aveva terrorizzato le immense distese dall Egitto alla Cina (in epoca medievale lo stesso progetto di rivalsa coltivò Federicus Stupor Mundi, Imperatore del Sacro romano impero, ma fu un conato velleitario e di breve durata). Interpretando Annoverare ed Hannover alla luce del termine inglese annoveration si ha Ann Over, cioè Anus Verus, Anus Ova, Ana (is) Over (Game Over, fine della Ierogamìa). E anche ipotizzabile che, durante l esecuzione sadica, il sadico carnefice pronunciasse nella propria lingua la frase <<Europa sei verso la fine>> e che la vittima fosse costretta a dire <<I am over>>, cioè sono finita (iam novi). Ma non è altresì da escludere l ipotesi di una novatio obligationis o ianua, cioè iam nova. Hannover letto come jam over può significare iam (andiamo in dialetto italico) cioè eamus, εἶμι/εἰμὶ: - ad ianuam (Genova, Genève) - ad verrem o ad veranum La primavera era la fase prima del verus anus o veranus (ἔαρ), la fase in cui si andava (flea) verso il verum anum, l autunno era l autumnus, l au-tumba munus (moon), l aton, il ro-tundum del munus, l inverno era l infernus (the flea). - ad operem (La Obra o Opus Dei Operarum) - ad roverem (Robur, Vis) L O-verris era l O-perris (the operation for the jam, the marmelade jam). La Ianua era la Vagina, la porta delle uova, ed i Ianuarii (in spagnolo Eneros) erano i sadici macellai (Gennarii della Jeenna) che, dopo aver abusato della vittima, utilizzavano uno strumento ad hoc per seviziarla e mutilarla sessualmente. Erano àugures ingenui, cioè nemici (in = contra) della Genuinitas del Genus (γένος ἀέρος), sadici ed ebbri (ebrei) di YAWH.

4 I primi due poemi di Omero raccontano l epopea greca durante la quale i Greci sconfissero i Troiani dell Anatolia, gli odierni Turchi, che consentì loro di ottenere l egemonia sul Mediterraneo, di realizzare il loro piccolo Egitto Akenathen sul territorio ellenico e di controbilanciare l espansionismo cartaginese in Europa. L Eneide, invece, opera di Publio Virgilio Marone celebra le origini di Roma facendole risalire alla medesima città di Troia, abbandonata da Enea e dal suo popolo dopo la vittoria definitiva dei Greci. In realtà i Troiani di Enea erano lontani parenti ed amici non dei Romani ma degli Etruschi, dei quali i Romani erano acerrimi nemici. Lo scrittore mantovano ironicamente li elesse a venerandi antenati della Roma imperiale. I pronomi personali della lingua Veps Veps English minä I sinä you hän he/she/it mö we tö you (plural) hö they Rimandano direttamente alla lingua madre dei linguaggi uralici, che era il Cinese Han. La parola Vespasia all origine del nomen gentilizio significa sia vespaio velenoso sia oves per Asiam. La Cina era a Ovest, in spagnolo a Oeste, in inglese a O-west, perché la forma geografica del Paese del Sol Levante è quella di una grande O e, tenendo conto della Cina interna, quella di due grandi O, che nella lingua greca formano una (o-mega), corrispondente alla w di west e, in relazione allo sterminio di schiavi, alla μεγάλη dell Ankh ( ) od O-Tau/Tao (Otto, Ottone). Anticamente la Cina era un unica realtà etnica con il vicino Giappone e le Piramidi giapponesi facevano parte dell unico Impero Sinaitico. La Cina era: - Oriens ed Orion nel senso reso palese dal greco O ρέω o dal latino O rivus (rio), cioè fiume di schiavi procedente dall Europa verso il Levante. Yawè è: - Y aves electri (Electrus o Electryon) - Y avis et alae - Yovis, Y ova et vis (ivy) - Yeowa o Ge[n]oa - Y awesome and aweful - Ypsilon awe, il silos (σιρός) dello sbalordimento ( )

5 - O est Vesta cioè Terra Vestalis et Bestialis, terra della Pestis per la Buda d Europa. La buda o budda era l insieme dei giovani schiavi, the buddies, e la veste era la casula dove gli schiavi erano bloccati per essere seviziati e bruciati (Red Sun in the W ES TAO o ). - OY est cioè Luogo della Vespa La vespa, in spagnolo avispa, è lo schiavo bersagliato con las chispas o in latino con gli aves (avis nel senso di dardo o saetta elettrica nonché nel senso di stiletto acuminato). La vespa è l ape SVE o SYE cioè l aper sus erinaceus cioè parossistico. La Cina era οὗ οὐ εστί il luogo del non essere o, nel linguaggio metaforico, il Nido del Cucù o del Cuculo, perché era il Cubile dove si praticava il Culleus Malleus o Nitor del Nidus del Culus (The Culprit, La Culpa, The Guilty of the Kilt). Le vittime erano il Paterfamilias, la Materfamilias e i Filii Familias, che costituivano i nuclei della Gens (The Clan) 2. 2 La Familia era l Onus, cioè l O-nux, il Nido dell Honestus Nestorius, the Nest sacked by the Cuckoo. Νεστόριος era l Avis Auriferus nidificatore del Cuculus d Europa, che correva nel suo νόστος (The Nest of the Bird). La parola νόστος deriva dal verbo νέομαι, ritornare, nel senso di procreare, di tornare in vita attraverso il neonato, che è il Nostromo (nuester homo aut nostra austra/ostra e ἡμέτερος, ὑμέτερος ὁμός), uno o una dei Nostri. Ο νεστος era l onesto (honestus) Pesce Nestio innestato nel nido νῆστις (ieiunus intestinus cioè intus tinam o cupa) con i suoi Onestini (praeclari precipui) nel inseriti nel νεστορίς (cupellus), la νηστεία era l insieme di pesci voraci o foeminae (φάος-μνᾷ, Θεσμοφόρια) a digiuno (famine) e in attesa del cibo (civitas ciborum o civium dove si consumava il cibari nei cibori: Cy-borg).

6 In tal senso una piccola Cina fu il Cuculo italico del Brutium Marso-Calabrese, cioè l Altopiano delle Rocche, nella toponomastica locale chiamato Cocullo, ma per Cuculus bisogna intendere anche il Q-culus Sclavus Europae (ὀροβίας), penetrato e seviziato dal Fallo di Giza durante il Giro del Culo (Orumbovi della Orobanca o Orobii dell Orobakxos di Bacco). Il culus era l anus, dalla nux o dalle nuces, fino al νοῦς (νόος), cioè il Giro o Geranio 3 con conseguente sunna (anus suna). Occorre ricordare che il Fallo di Giza non era tanto lo stupro sessuale quanto la Piramide Pirica. Sempre per usare una perifrasi greca la Cina era οὐκ ἔστιν ὅς o οὐκ ἔστιν ὅστις, the place of no one hostage, nel medesimo significato di Canada: acà nada adàn, nada hada (queda). Il pronome relativo ὅς (chi, che) è l entità sacrificale, in inglese who, which (da cui witch, witchcraft), mentre il pronome indefinito τίς (qualcuno) è sempre la medesima entità anonima per l Isis del Tay (ταυ, in ebraico taw), in inglese someone, anyone (σῶμα one, anus ἕν, anione/catione). Nel linguaggio criptato ὁ Νεστόριος era The Store e The Nest Storage dei Nestoridi (Νεστοριδαι) da dove attingere per la Torah nel Reactor (the Rag-Tore o Torus, el Reggaeton nel moderno slang afro-americano). The Nest o-r-ang-e-l (ὁ ρυας ἄγγελος) era la macchina incubatrice (nella crittografia anglosassone era il passaggio N.E.O. dei Vikings Rus' o Kiev dalla Russia Bianca alla Scandinavia a Fort Augustus: Passaggio a Nord-Est opposto al passaggio V-King verso the Domes, νεσομαι o νεσσομαι al νῆσος, νᾶσος o νισος, compresa la Is-land μεγίστη). Nella Torah o Torre (The Tower Bridge) le vittime del nestorianesimo (νεστοριαζω) erano istoriate (historia in teorìa, pesce storione) ed ostracizzate (ὀστρακίζω, rendo l hostis e l hostia ostriche cioè austriache Ostra in Osterreich Hameln o Hamelin e the Pied Piper). Ma ὁ Νεστόριος era anche la ρυας (reo), la corsa (la Rue, Rouen) ai quattro venti (sigma o tau rotante) per cadere infine in the E-Nest of the Thorium (the Road to the Radar, the Street to the Strict). Nella geografia dell Europa The Nest sarebbe la Vagina d Italia, posizionata nella Slovenija-Slovenská. Dalla Εὖ Θήκη usciva il Grex Europae, gli εὖ-ρωπες (i neonati europei, i virgulti) destinati ai centri elladici o palladici del Greggio (The New Porns into the Hell Hades). L Europa partoriva i Parti (la roba, la ropa) che partivano verso le Parcelle o Particelle della Parthia o Macelli della Macedonia. Essi venivano partoriti ai Nidi dei Parti, dove erano covati (cueva, cave), spartiti e persi (Parsi o Farsi). Era the Grass toward Gressoney for the Graze and the Grease. The Greece era The Grass in The Graze, The Grease and The G[y]r[e]-Ass (Meddle English grese, Anglo-Norman grece, Vulgar Latin crassia, Latin crassus Gyr o Byr, abbreviations for gigayear or g-year or gyre, a billion 10 9 years for the Ἄτλας Y-ἔαρ). La Grasa o Eslabòn de la Eslovenia (Slavonia). I popoli stanziati nell Illyricum furono chiamati Nesti o Nestaei (Νέστοι, Scylax, p. 8; Νεσταῖοι, Eratosthenes, School. Apollon. Rhod ). La loro capitale era Νεστος cioè la Giza di Sarajevo per lo Ξανθός (antheros). Le Piramidi di Visoko erano incastonate nello Xanthus, la Croce dei Canti (for the can-not o the can-night). In età storica Νέστοι o Νεσταῖοι erano un popolo che viveva nei pressi del fiume Nestos (Ξάνθη), non distante da Istanbul con capitale Νεστος (Scylax, l.c.; Artemidorus, ap. Steph. B.), identificata come Kerka. 3 In greco γεραίρω, guiderdono al γέρων (γεραιός πατήρ) del γῦρος (Giro della Morte)

7 La procedura di morte era caratterizzata dall utilizzo del τὸ ὀστέον, the ax for the ass, ed il finale O ΘΕΟΝ. The hostage era the host c-aged, l hostis aculeatus in casula (cachinnus o cachry cachecticus). La sua famiglia era formata dalle hostiae candidae, tenute segregate nell Osterìa (ostello, hostal) prima di essere portate all Ospedale (Ostara, Hospital, Ospitalieri della Valle d Aosta, La Vallèè, Val d'outa, dal verbo valeo ad vallum). Il toponimo Carelia può essere interpretato anche come κάρα ἥλιος, viso solare in carro solare, nella crittografia ebraica C[alv]ar Eilat. La Carelia era, geograficamente parlando, la Sede o Casa del Sole, meta finale della Carinzia, l infanzia e adolescenza austro-europea condotta al Calvario o K-altar dei Keltiberi (caro, carnis, carrus, thea). Il nome Carinzia in realtà designava, oltre che il carro con la cinta-cintura per l esecuzione del prigioniero l Acarnaia cioè l insieme dei numerosi Carnai dei Faraoni 4. La Carinzia, in tedesco Kärnten, in sloveno Koroška, in bavarese Karntn, in latino Carantanum, in latino medievale Carinthia è il più meridionale dei nove stati dell Austria (Bundesländer) 5. La variante Carantanum fu inventata per riferirsi al Carrus di Tsana, Ṭānā o Ṣānā cioè al percorso quarantena (quarantine) che si snodava per 40 mila chilometri circa intorno al Globo, da non confondersi però con la circonferenza terrestre equatoriale. 4 La cinthia, in indiano sindy, era la cinghia del cinghiale, para singar la victima inmovilizada en el mueble, cioè il sistema di bloccaggio dello schiavo da torturare ed uccidere. Cinta, così come il nome Cinzia (Cindy), deriva da Κυνθία, mentre Cintura deriva da Κυνθιος Y ρέω. Quindi cinturare significava cingere d assedio o assediare per bruciare lentamente il prigioniero impossibilitato a fuggire. Le vittime della Cinta o Cinthia (the pussy cunt, passio vaginalis o in spagnolo bollo-coño, strumento conico elettromagnetico per il balcone o balcony) erano dette Κυνθία e Κυνθιος. La parola nelle due versioni maschile e femminile deriva da kuwn theo 5 Bundesländer significa abitante della terra dei bounds e dei bonds. Il lander era il territorio del Vendo Bonum (Vindobona, Bonn), della vendita dei beni destinati al bos della vis undarum (il box elettromagnetico).

8 40 Quadraginta N CU concordia 4 discors EQ τεσσαράκοντα τεσσεράκοντα TESLA/LATES = I r τετταράκοντα τεταράκοντα τετρώκοντα LATEBRA GCHQ Oggi Ṭānā o Ṣānā è il nome di un lago dell Etiopia nord-orientale (3630 km2), situato a 1830 m s.l.m. nel cuore dell Altopiano Etiopico, e Sana a è il nome della capitale dello Yemen, ma millenni orsono la Tana era l Egitto Faraonico, meta della migrazione dell anas, anatis.

Classificazione delle lingue

Classificazione delle lingue Classificazione delle lingue è necessario un criterio un criterio potrebbe essere il numero dei parlanti; secondo una organizzazione che si chiama Linguasphere, le lingue più parlate del mondo sono le

Dettagli

Dall Impero Ottomano alla Repubblica di Turchia L A T U R C H I A N E L L A P R I M A G U E R R A M O N D I A L E E S U B I T O D O P O

Dall Impero Ottomano alla Repubblica di Turchia L A T U R C H I A N E L L A P R I M A G U E R R A M O N D I A L E E S U B I T O D O P O Dall Impero Ottomano alla Repubblica di Turchia L A T U R C H I A N E L L A P R I M A G U E R R A M O N D I A L E E S U B I T O D O P O L Impero Ottomano Massima espansione (1683) L Impero nel 1914 La

Dettagli

Le carte Ti aiutano a collocare meglio nello spazio e nel tempo gli eventi trattati.

Le carte Ti aiutano a collocare meglio nello spazio e nel tempo gli eventi trattati. per studiare L approccio narrativo ai fatti del passato e la riflessione guidata sui temi e problemi della storia che caratterizzano Correva l anno ti offrono un avvicinamento critico alla storia politico-istituzionale

Dettagli

Dalle guerre persiane ad Alessandro Magno

Dalle guerre persiane ad Alessandro Magno Dalle guerre persiane ad Alessandro Magno Il periodo storico che viene trattato in questa unità didattica va dagli inizi del V secolo a.c. alla fine del I secolo a.c. e riguarda la Grecia, la Macedonia

Dettagli

STORIA E GEOGRAFIA NEL PRIMO BIENNIO

STORIA E GEOGRAFIA NEL PRIMO BIENNIO STORIA E GEOGRAFIA NEL PRIMO BIENNIO Storia: introduzione Considerata come fondamentale l acquisizione del senso storico, inteso come consapevolezza dell esistenza, nel tempo, di realtà sociali diverse,

Dettagli

SCRIVIAMO UN IPERTESTO IN HTML

SCRIVIAMO UN IPERTESTO IN HTML SCRIVIAMO UN IPERTESTO IN HTML COMPONENTI DI UN IPERTESTO: home-page (prima pagina) pagine successive STRUTTURA DI UN IPERTESTO: ad albero Home-page Pagina1 Pagina 2 Pagina 1.1 Pagina 1.2 lineare Indice

Dettagli

ELENCO MATERIALE DI STORIA E GEOGRAFIA

ELENCO MATERIALE DI STORIA E GEOGRAFIA ELENCO MATERIALE DI STORIA E GEOGRAFIA Conoscere il mondo (ed. Principato) Le civiltà dei fiumi (ed. De Agostini) L Italia, il mio paese (ed. ATLAS) Avventure e conquiste nei secoli (ed. Confalonieri)

Dettagli

LA REPUBBLICA ROMANA (un ripasso della storia prima di Augusto)

LA REPUBBLICA ROMANA (un ripasso della storia prima di Augusto) LA REPUBBLICA ROMANA (un ripasso della storia prima di Augusto) La Repubblica è una forma di governo. La Repubblica è un modo per governare uno Stato. Nella Repubblica romana c era un Senato e c erano

Dettagli

1Le origini. Una storia che parte dal centro della Terra

1Le origini. Una storia che parte dal centro della Terra 1 Dalle prime forme di vita alle prime civiltà 1Le origini. Una storia che parte dal centro della Terra º 1. Dalle origini della Terra alle origini della vita 4 º 2. L origine delle specie 6 º 3. La nascita

Dettagli

I VIAGGI DI ESPLORAZIONE E SCOPERTA

I VIAGGI DI ESPLORAZIONE E SCOPERTA I VIAGGI DI ESPLORAZIONE E SCOPERTA PORTOGALLO NELLA PRIMA META' DEL '400 VIVE UNA CONDIZIONE ECONOMICA MOLTO DIFFICILE: - L'AGRICOLTURA E' SCARSA A CAUSA DEL TERRENO POCO FERTILE - LE ROTTE COMMERCIALI

Dettagli

-Due materie a confronto: metodi e strumenti della Storia e della Geografia.

-Due materie a confronto: metodi e strumenti della Storia e della Geografia. A.S. 2014/2015 Liceo Scientifico G. d Alessandro -Bagheria. Programma di Geostoria-Classe I I Prof.ssa A. Maciocio -Percorso storico/politico: -Due materie a confronto: metodi e strumenti della Storia

Dettagli

PROGRAMMA DI STORIA E GEOGRAFIA

PROGRAMMA DI STORIA E GEOGRAFIA Liceo scientifico Federico II di Melfi PROGRAMMA DI STORIA E GEOGRAFIA Classe I sez. B Scienze applicate Anno scolastico 2013-2014 Prof. ssa Brienza Annamaria STORIA ALLE ORIGINI DELL UOMO La Preistoria:

Dettagli

A Ovest, il Canale di Suez, il Mar Rosso e il Golfo di Aden; A Est, le montagne sugli orli degli altipiani iranico e afgano.

A Ovest, il Canale di Suez, il Mar Rosso e il Golfo di Aden; A Est, le montagne sugli orli degli altipiani iranico e afgano. IL MEDIO ORIENTE Medio Oriente è una denominazione convenzionale, di origine francese, che viene data all Asia occidentale, a quella parte compresa tra l Africa e l India. I suoi confini sono: A Nord il

Dettagli

l metodo della ricerca storica 2 a classificazione delle fonti e la Storiografia 5 ORIGINI ED EVOLUZIONE: IL PIANETA TERRA E LA SPECIE UMANA

l metodo della ricerca storica 2 a classificazione delle fonti e la Storiografia 5 ORIGINI ED EVOLUZIONE: IL PIANETA TERRA E LA SPECIE UMANA ßIndice del volume AVVIO ALLO STUDIO DELLA STORIA I L l metodo della ricerca storica 2 1 Differenza tra Storia e Preistoria 2 2 Cronologia e periodizzazione 4 a classificazione delle fonti e la Storiografia

Dettagli

Una data speciale in tutto il mondo : 12 Ottobre 1492

Una data speciale in tutto il mondo : 12 Ottobre 1492 Progetto : Io con te Una data speciale in tutto il mondo : 12 Ottobre 1492 Il 12 Ottobre ricorre un avvenimento molto importante per la Storia: la scoperta dell America. Il protagonista di questo evento

Dettagli

La seconda guerra mondiale

La seconda guerra mondiale La seconda guerra mondiale Il 1 settembre 1939 Hitler attacca la Polonia con il pretesto di occupare il corridoio di Danzica video A questo punto Francia e Inghilterra, decise a non permettere ulteriori

Dettagli

2.6 IL SUOLO RAPPRESENTATO: LA CARTOGRAFIA

2.6 IL SUOLO RAPPRESENTATO: LA CARTOGRAFIA 2.6 IL SUOLO RAPPRESENTATO: LA CARTOGRAFIA Si ringrazia per il sostegno DA DOVE VIENI? DOVE VAI? RAPPRESENTAZIONI DEL SUOLO Nel suo abitare il suolo l uomo ha una prima esigenza: definirne i confini e

Dettagli

PROGETTO SCUOLEINSIEME

PROGETTO SCUOLEINSIEME Bando Fondazione Cariplo PROMUOVERE PERCORSI DI INTEGRAZIONE INTERCULTURALE TRA SCUOLA E TERRITORIO PROGETTO SCUOLEINSIEME UNITÀ DIDATTICA SEMPLIFICATA Elaborata da: Dott.ssa Bellante Ilaria A cura di:

Dettagli

STORIA CONTENUTI E TEMPI

STORIA CONTENUTI E TEMPI ISTITUTO D ISTRUZIONE SUPERIORE G. CENA SEZIONE TECNICA ANNO SCOLASTICO 2015/2016 PROGRAMMAZIONE DIDATTICA DI STORIA CLASSE 1ª Z TUR DOCENTE SERRACCHIOLI IRENE STORIA COMPETENZE DISCIPLINARI Conoscenza

Dettagli

La seconda guerra mondiale

La seconda guerra mondiale La seconda guerra mondiale La seconda guerra mondiale dura dal 1939 al 1945 ed è una guerra totale, cioè coinvolge tutto il mondo. da un lato i regimi nazifascisti, gli STATI DELL ASSE, cioè Germania,

Dettagli

Informazioni generali: - Sardegna -

Informazioni generali: - Sardegna - Informazioni generali: - Sardegna - LE ORIGINI DEL NOME: Il nome deriva dall antico popolo che la abitava: i Sardi. Colonizzata dai Fenici, poi dai Greci, fu da questi ultimi chiamata Ienusa, perché nella

Dettagli

LE PRIME CIVILTA. A cura di ANNA CARMELITANO SI SVILUPPARONO. Vicino ai FIUMI TIGRI, EUFRATE NILO INDO GIALLO VISSERO VISSERO VISSERO VISSERO

LE PRIME CIVILTA. A cura di ANNA CARMELITANO SI SVILUPPARONO. Vicino ai FIUMI TIGRI, EUFRATE NILO INDO GIALLO VISSERO VISSERO VISSERO VISSERO A cura di ANNA CARMELITANO LE PRIME CIVILTA SI SVILUPPARONO Vicino ai FIUMI TIGRI, EUFRATE NILO INDO GIALLO VISSERO VISSERO VISSERO VISSERO I SUMERI, GLI EGIZI GLI INDIANI I CINESI I BABILONESI GLI ASSIRI

Dettagli

IL CALENDARIO CELESTE DEGLI ANTICHI

IL CALENDARIO CELESTE DEGLI ANTICHI Libri pubblicati in Russia nel 2011 T.V. Fomenko, A. T. Fomenko, G.V. IL CALENDARIO CELESTE DEGLI ANTICHI Gli zodiaci egiziani. La storia dei secoli di mezzo sulla carta del cielo. L astronomia cinese.

Dettagli

Alle radici della questione balcanica. 1. L impero ottomano e i mutamenti di lungo periodo 2. La conquista ottomana nei Balcani

Alle radici della questione balcanica. 1. L impero ottomano e i mutamenti di lungo periodo 2. La conquista ottomana nei Balcani Alle radici della questione balcanica 1. L impero ottomano e i mutamenti di lungo periodo 2. La conquista ottomana nei Balcani L impero ottomano L impero turco ottomano raggiunge la sua massima espansione

Dettagli

Il programma svolto ha seguito la scansione del testo in adozione: B. Corradi -A. Giardina- B. Gregari, Il mosaico e gli specchi, Editori Laterza

Il programma svolto ha seguito la scansione del testo in adozione: B. Corradi -A. Giardina- B. Gregari, Il mosaico e gli specchi, Editori Laterza Istituto di Istruzione Cittadella T.L.Caro a.s. 2007/2008 PROGRAMMA di STORIA classe I A Docente: prof. Maurizio Tessaro Il programma svolto ha seguito la scansione del testo in adozione: B. Corradi -A.

Dettagli

Introduzione alla lingua cinese moderna

Introduzione alla lingua cinese moderna Introduzione alla lingua cinese moderna Per lingua cinese moderna si intende la lingua ufficiale, parlata e scritta, nella Repubblica Popolare Cinese, lingua definita dal 1956 Ptnghuà 普 通 话 (letter.: lingua

Dettagli

Indice. Unità 2. Unità 1. Unità 3. L Unione Europea 39. Gli stati, i popoli, le culture in europa 9

Indice. Unità 2. Unità 1. Unità 3. L Unione Europea 39. Gli stati, i popoli, le culture in europa 9 Unità 1 Gli stati, i popoli, le culture in europa 9 Itinerario 1 Il cammino degli Stati europei 10 Le origini dell Europa 10 Un continente diverso dagli altri 10 L Europa romana e medievale 12 L Impero

Dettagli

Ibrahim Faltas ofm Economo della Custodia francescana di Terra Santa

Ibrahim Faltas ofm Economo della Custodia francescana di Terra Santa Un a p re s e n z a d i s e c o l i p e r il d i a l o g o: i f r a n c e s c a n i in Me d i o Or i e n t e 1 Ibrahim Faltas ofm Economo della Custodia francescana di Terra Santa Buongiorno a tutti voi:

Dettagli

DIREZIONE DIDATTICA STATALE A. D ANDRADE PAVONE CANAVESE SCUOLA PRIMARIA STATALE DI CLASSE V ANNO SCOLASTICO PROVE DI INGRESSO

DIREZIONE DIDATTICA STATALE A. D ANDRADE PAVONE CANAVESE SCUOLA PRIMARIA STATALE DI CLASSE V ANNO SCOLASTICO PROVE DI INGRESSO DIREZIONE DIDATTICA STATALE A. D ANDRADE PAVONE CANAVESE SCUOLA PRIMARIA STATALE DI PROVE DI VERIFICA DI LINGUA CLASSE V ANNO SCOLASTICO PROVE DI INGRESSO ALUNNO 1 PROVA DI COMPRENSIONE DEL TESTO Leggi

Dettagli

MATERIA: Geografia Generale e Turistica ANNO SCOLASTICO 2014/2015 PROGRAMMA SVOLTO

MATERIA: Geografia Generale e Turistica ANNO SCOLASTICO 2014/2015 PROGRAMMA SVOLTO MATERIA: Geografia Generale e Turistica ANNO SCOLASTICO 2014/2015 PROGRAMMA SVOLTO CLASSE: Prima C Unità 1 GLI STRUMENTI DI BASE Forma e misura della terra Le carte geografiche L informatica applicata

Dettagli

L età delle scoperte geografiche

L età delle scoperte geografiche L età delle scoperte geografiche L Europa medievale si concentrava nell area del mar Mediterraneo. Per gli antichi l Oceano Atlantico era il simbolo della fine del mondo, l estremo limite oltre il quale

Dettagli

Berlino: La. Porta di Brandeburgo. Berlino: Alexsanderplatz

Berlino: La. Porta di Brandeburgo. Berlino: Alexsanderplatz GERMANIA ASPETTO FISICO POSIZIONE: La Germania si trova nel cuore del continente europeo al nord dell Italia. CONFINI: A sud con la Svizzera e l Austria; a ovest con la Francia, il Lussemburgo, il Belgio

Dettagli

Dove non altrimenti indicato, le immagini appartengono all Archivio Giunti.

Dove non altrimenti indicato, le immagini appartengono all Archivio Giunti. STORIA Testi: Andrea Bachini Impaginazione e redazione: Pier Paolo Puxeddu+Francesca Vitale studio associato Progetto grafico copertina: Isabel Rocìo Gonzalez Le illustrazioni sono tratte dai seguenti

Dettagli

IL GEOGRAFO E I SUOI AIUTANTI

IL GEOGRAFO E I SUOI AIUTANTI IL GEOGRAFO E I SUOI AIUTANTI La geografia studia le caratteristiche dell ambiente in cui viviamo, cioè la Terra. Per fare questo, il geografo deve studiare: com è fatto il territorio (per esempio se ci

Dettagli

VOLUME 3 CAPITOLO 7 MODULO D LE VENTI REGIONI ITALIANE. Alla fine del capitolo scrivi il significato di queste parole nuove: ... ... ... ... ... ...

VOLUME 3 CAPITOLO 7 MODULO D LE VENTI REGIONI ITALIANE. Alla fine del capitolo scrivi il significato di queste parole nuove: ... ... ... ... ... ... L AFRICA VOLUME 3 CAPITOLO 7 MODULO D LE VENTI REGIONI ITALIANE 1. Parole per capire Alla fine del capitolo scrivi il significato di queste parole nuove: deserto...... Sahara...... altopiano...... bacino......

Dettagli

º 1. Perché sono necessari il sistema di riferimento

º 1. Perché sono necessari il sistema di riferimento Gli uomini e la storia º 1. Che cos è la storia 1 º 2. Le coordinate della storia: il tempo e lo spazio 2 º 3. Le molte domande della storia 4 º 4. Il documento 5 º 5. Il mestiere dello storico 6 º 6.

Dettagli

PROGRAMMAZIONE DI DIPARTIMENTO STORIA e GEOGRAFIA Biennio Scienze Umane a.s. 2013-2014

PROGRAMMAZIONE DI DIPARTIMENTO STORIA e GEOGRAFIA Biennio Scienze Umane a.s. 2013-2014 1 PROGRAMMAZIONE DI DIPARTIMENTO e Biennio Scienze Umane a.s. 2013-2014 OBIETTIVI GENERALI Le discipline di Storia e Geografia sono finalizzate a Approfondire il legame tra la Geografia e la Storia, portando

Dettagli

Opere di misericordia 1

Opere di misericordia 1 Percorso di riscoperta delle Opere di misericordia 1 DAR DA MANGIARE AGLI AFFAMATI INSEGNARE AGLI IGNORANTI Spunti di riflessione per un dibattito sull Opera di misericordia corporale Dar da mangiare agli

Dettagli

NASCE UN NUOVO POPOLO: I GRECI

NASCE UN NUOVO POPOLO: I GRECI NASCE UN NUOVO POPOLO: I GRECI Intorno al 1200 a.c. nuovi popoli arrivano in Grecia. Questi popoli partono dal Nord dell'asia e dal Nord dell'europa. Queste persone diventano i nuovi padroni del territorio.

Dettagli

COORDINAMENTO PER MATERIE 10 SETTEMBRE 2013 MATERIA DI NUOVA INTRODUZIONE PER EFFETTO DELLA RIFORMA

COORDINAMENTO PER MATERIE 10 SETTEMBRE 2013 MATERIA DI NUOVA INTRODUZIONE PER EFFETTO DELLA RIFORMA Pagina 1 di 6 COORDINAMENTO PER MATERIE 10 SETTEMBRE 2013 MATERIA DI NUOVA INTRODUZIONE PER EFFETTO DELLA RIFORMA AREA DISCIPLINARE Biennio, Attività e Insegnamenti di area generale (Settore Tecnologico)

Dettagli

Dopo Zancle fu la volta di Naxos (735 a. C.), per lungo tempo considerata la prima colonia greca

Dopo Zancle fu la volta di Naxos (735 a. C.), per lungo tempo considerata la prima colonia greca Itinerario della Sicilia Greca La Sicilia è culla di un antica storia che affonda le sue radici nei lontanissimi secoli Ante Christum, quando a dominare erano i greci, diffusori di una cultura fatta di

Dettagli

MOOSE SAFARI. Moose Safari di Mauro Libardoni

MOOSE SAFARI. Moose Safari di Mauro Libardoni MOOSE SAFARI VIAGGIO INVERNALE NELLA LAPPONIA SVEDESE, DOVE IL SOLE SORGE PER POCHE ORE AL GIORNO E IL CLIMA ARTICO DOMINA IL PAESAGGIO. NEVE E GHIAGGIO COPRONO LA TAIGA E LA TUNDRA SVEDESE, UN TOUR IN

Dettagli

GIORNATA DELLA MEMORIA 25 GENNAIO 2013

GIORNATA DELLA MEMORIA 25 GENNAIO 2013 GIORNATA DELLA MEMORIA 25 GENNAIO 2013 RACCONTIAMO DI LUOGHI E DI FATTI CHE NON DEVONO ESSERE DIMENTICATI RICORDIAMO COLORO CHE HANNO AVUTO IL CORAGGIO DI SCEGLIERE IL BENE Classe v Scuola Primaria di

Dettagli

Sociologia della famiglia

Sociologia della famiglia Sociologia della famiglia Corso di laurea in Servizio Sociale Sede di Biella Anno accademico 2008-2009 Elisabetta Donati Lezione 2 La famiglia: aspetti concettuali e metodologici Diversità storiche, culturali

Dettagli

REGIONE FRIULI VENEZIA GIULIA

REGIONE FRIULI VENEZIA GIULIA Repertorio Cartografico REGIONE FRIULI VENEZIA GIULIA Geografia regionale Il Friuli Venezia Giulia è una regione autonoma a statuto speciale con circa 1,2 milioni di abitanti, formata dal Friuli (che costituisce

Dettagli

L Europa e il mondo nel primo Novecento p. 8

L Europa e il mondo nel primo Novecento p. 8 Libro misto DVD Atlante Storico Percorso di cittadinanza e Costituzione con testi integrali Materiali aggiuntivi per lo studio individuale immagini, carte, mappe concettuali RISORSE ONLINE Schede per il

Dettagli

La prima Guerra Mondiale

La prima Guerra Mondiale La prima Guerra Mondiale 1 Temi trattati Le cause della guerra I fronti della prima guerra mondiale Le date della Grande guerra I soldati: la vita in trincea La società civile Lo stato e la censura La

Dettagli

Repertorio Cartografico REGIONE CALABRIA

Repertorio Cartografico REGIONE CALABRIA Repertorio Cartografico REGIONE CALABRIA Geografia regionale La Calabria è una regione meridionale di oltre 2.000.000 di abitanti, con capoluogo Reggio Calabria. Costituisce la punta dello stivale italiano,

Dettagli

Web Content Manager Short Travel redazione@short-travel.it

Web Content Manager Short Travel redazione@short-travel.it 1 Il progetto Short Travel è in continuo e costante miglioramento. I contenuti di questo documento sono ricavati da informazioni di pubblico dominio e in quanto tali possono contenere inesattezze o non

Dettagli

LA SECONDA GUERRA MONDIALE La seconda guerra mondiale iniziò quando Hitler nel primo settembre del 1939 attaccò la Polonia.

LA SECONDA GUERRA MONDIALE La seconda guerra mondiale iniziò quando Hitler nel primo settembre del 1939 attaccò la Polonia. LA SECONDA GUERRA MONDIALE La seconda guerra mondiale iniziò quando Hitler nel primo settembre del 1939 attaccò la Polonia. La Francia e l Inghilterra a loro volta intervennero a sua difesa. Cosi Hitler

Dettagli

Sociologia della famiglia

Sociologia della famiglia Sociologia della famiglia Corso di laurea in Servizio Sociale Sede di Biella Anno accademico 2006-2007 2007 Elisabetta Donati Lezione 2 La famiglia: aspetti concettuali e metodologici Diversità storiche,

Dettagli

La Finlandia confina a nord con la Norvegia, a est con la Russia, a ovest con la Svezia; a sud e a ovest è bagnata dal Mar Baltico.

La Finlandia confina a nord con la Norvegia, a est con la Russia, a ovest con la Svezia; a sud e a ovest è bagnata dal Mar Baltico. Finlandia La Finlandia confina a nord con la Norvegia, a est con la Russia, a ovest con la Svezia; a sud e a ovest è bagnata dal Mar Baltico. Il suo territorio fu ricoperto da antichi ghiacciai che hanno

Dettagli

Lo scontro fra la Grecia e la Persia

Lo scontro fra la Grecia e la Persia Lo scontro fra la Grecia e la Persia Un conflitto di civiltà Ø nel corso del VI secolo a. C. le città greche della costa occidentale dell Asia Minore (odierna Turchia) crescono in ricchezza e potenza,

Dettagli

CENA PASQUALE EBRAICA

CENA PASQUALE EBRAICA PARROCCHIA B.V.M. IMMACOLATA CENA PASQUALE EBRAICA per i ragazzi della Prima Comunione Sabato 4 aprile 2009 - Ore 16,00 CAPPUCCINI ORISTANO 1 momento - La schiavitù del popolo d Israele (I ragazzi sono

Dettagli

Prova cantonale di storia

Prova cantonale di storia Ufficio dell insegnamento medio 26 maggio 2014 Prova cantonale di storia Nome Cognome Classe Punti Nota Scuola media di. 1 Cara allieva, caro allievo, oggi svolgerai la prova cantonale di storia che prevede

Dettagli

Briciola e la pulce: recensioni V B scuola Quasimodo

Briciola e la pulce: recensioni V B scuola Quasimodo Briciola e la pulce: recensioni V B scuola Quasimodo Apro gli occhi e mi accorgo si essere sdraiata su un letto. [ ] La prima cosa che mi viene in mente di chiedere è come mi chiamo e quanti anni ho. È

Dettagli

L Adozione: una scelta sociale

L Adozione: una scelta sociale Corso di Laurea magistrale In Lavoro, cittadinanza sociale e interculturalità Tesi di Laurea L Adozione: una scelta sociale Il tema dell adozione nei cartoni animati Relatore Prof.ssa Anna Rita Colloredo

Dettagli

UNITA DI APPRENDIMENTO N 1

UNITA DI APPRENDIMENTO N 1 UNITA DI APPRENDIMENTO N 1 SITOGRAIA: http://it.wikipedia.org/ GLI STRUMENTI DELLA GEOGRAIA SAPERSI ORIENTARE L uomo ha sempre avuto necessità di spostarsi alla ricerca di cibo o di terre più ospitali

Dettagli

ESCURSIONI. DOVE: nella Valle del Serchio le locations si trovano nel raggio di circa 12 km da Il Ciocco infopoint.

ESCURSIONI. DOVE: nella Valle del Serchio le locations si trovano nel raggio di circa 12 km da Il Ciocco infopoint. ESCURSIONI DOVE: nella Valle del Serchio le locations si trovano nel raggio di circa 12 km da Il Ciocco infopoint. Alla scoperta dei colli di Barga Questa è l escursione ideale per chi vuole scoprire senza

Dettagli

PRIMA DI INIZIARE: CERCA LA GRECIA SU UNA CARTA GEOGRAFICA I GRECI

PRIMA DI INIZIARE: CERCA LA GRECIA SU UNA CARTA GEOGRAFICA I GRECI PRIMA DI INIZIARE: CERCA LA GRECIA SU UNA CARTA GEOGRAFICA I GRECI MOLTO TEMPO FA IN GRECIA C'ERA LA CIVILTÀ MICENEA. NEL 1200 A. C. I DORI (UN POPOLO CHE VENIVA DALL'EUROPA) INVASERO LA GRECIA. I DORI

Dettagli

LA SECONDA GUERRA MONDIALE

LA SECONDA GUERRA MONDIALE LA SECONDA GUERRA MONDIALE 1 SETTEMBRE 1939 - GERMANIA INVADE POLONIA Il 1 settembre 1939 l esercito tedesco invade la Polonia. La Gran Bretagna e la Francia dichiarano guerra alla Germania. I generali

Dettagli

L urbanistica di Segesta è ancora in corso di indagine: sono segnalati alcuni probabili tracciati viari, l area dell agorà e alcune abitazioni.

L urbanistica di Segesta è ancora in corso di indagine: sono segnalati alcuni probabili tracciati viari, l area dell agorà e alcune abitazioni. SEGESTA La città Situata nella parte nord-occidentale della Sicilia, Segesta fu una delle principali città degli Elimi, un popolo di cultura e tradizione peninsulare che, secondo lo storico greco Tucidide,

Dettagli

LA GRANDE GUERRA IN VAL RESIA

LA GRANDE GUERRA IN VAL RESIA LA GRANDE GUERRA IN VAL RESIA Già nel 1882 la Val Resia era militarmente vincolata agli imperi Austro-Ungarico e Tedesco. Data la sua collocazione sulla linea di confine, la Val Resia era considerata un

Dettagli

La prima Guerra Mondiale. IV F La prima guerra mondiale 1

La prima Guerra Mondiale. IV F La prima guerra mondiale 1 La prima Guerra Mondiale IV F La prima guerra mondiale 1 Temi trattati Le cause della guerra I fronti della prima guerra mondiale Le date della Grande guerra I soldati: la vita in trincea La società civile

Dettagli

-PRONOMI PERSONALI- (PERSONAL PRONOUNS)

-PRONOMI PERSONALI- (PERSONAL PRONOUNS) Visitaci su: http://englishclass.altervista.org/ -PRONOMI PERSONALI- (PERSONAL PRONOUNS) PREMESSA: RICHIAMI DI GRAMMATICA Il pronome (dal latino al posto del nome ) personale è quell elemento della frase

Dettagli

Le scoperte geografiche. Vasco de Gama circumnaviga (gira attorno) l Africa e arriva in India.

Le scoperte geografiche. Vasco de Gama circumnaviga (gira attorno) l Africa e arriva in India. 01 Scoperte e conquiste territoriali (di nuove terre) Gli storici pensano che la scoperta dell America nel 1492 è una data importante nella storia: infatti in questo anno finisce il periodo storico che

Dettagli

L Europa mediterranea

L Europa mediterranea L Europa mediterranea Nel bacino del mar Mediterraneo sono nate le grandi civiltà dell uomo: gli egiziano, i fenici, i greci e i romani. Si sono diffuse le grandi religioni monoteiste. Questa zona di frontiera

Dettagli

COME SI VESTIVANO NELL ANTICA ROMA?

COME SI VESTIVANO NELL ANTICA ROMA? COME SI VESTIVANO NELL ANTICA ROMA? Nell antica Roma tutti si mettevano un vestito lungo. Questo vestito si chiama tunica. Uomini e donne legavano la tunica con una cintura. Sopra la tunica le donne ricche

Dettagli

I colori dell autunno

I colori dell autunno I quaderni di Classe II A Scuola Secondaria di I Grado A. Zammarchi Castrezzato (BS) I colori dell autunno Haiku Poëtica Novembre 2009 Poëtica Classe II A - Scuola Secondaria di I Grado A. Zammarchi -

Dettagli

LA RAGAZZA DELLA FOTO

LA RAGAZZA DELLA FOTO dai 9 anni LA RAGAZZA DELLA FOTO LIA LEVI Illustrazioni di Desideria Guicciardini Serie Arancio n 78 Pagine: 240 Codice: 978-88-566-3995-7 Anno di pubblicazione: 2014 L AUTRICE Lia Levi, di famiglia ebrea,

Dettagli

Colle Branconio. L Aquila

Colle Branconio. L Aquila Colle Branconio Collebrincioni ed Aragno sono due frazioni del Comune di L Aquila. Collebrincioni è il toponimo crittato di Colle Branconio, cioè dell Altopiano delle Rocche che, visto dall alto, somiglia

Dettagli

L'India geograficamente rappresenta la maggior parte del subcontinente indiano, ed è poggiata sopra la placca indiana, che a sua volta fa parte della

L'India geograficamente rappresenta la maggior parte del subcontinente indiano, ed è poggiata sopra la placca indiana, che a sua volta fa parte della L'India geograficamente rappresenta la maggior parte del subcontinente indiano, ed è poggiata sopra la placca indiana, che a sua volta fa parte della placca indo-australiana. La geografia dell'india odierna

Dettagli

L Europa in sintesi. L Europa: il nostro continente

L Europa in sintesi. L Europa: il nostro continente L Europa in sintesi L Europa: il nostro continente L Europa è uno dei sette continenti del mondo. Essa si estende dall Oceano Artico a nord al Mare Mediterraneo a sud e dall Oceano Atlantico a ovest fino

Dettagli

Anno scolastico 2013\2014. Classe I C. Programma di Italiano

Anno scolastico 2013\2014. Classe I C. Programma di Italiano Anno scolastico 2013\2014 Classe I C Programma di Italiano NARRATIVA Fabula, intreccio, tempo Ordine naturale e ordine narrativo Alterazione dell ordine naturale Suspense ed effetto sorpresa La narrazione

Dettagli

Lezione 1: come si descrive la posizione dei corpi

Lezione 1: come si descrive la posizione dei corpi Lezione 1 - pag.1 Lezione 1: come si descrive la posizione dei corpi 1.1. Tutto si muove Tutto intorno a noi si muove. Le nuvole nel cielo, l acqua negli oceani e nei fiumi, il vento che gonfia le vele

Dettagli

Programma scolastico del 2012/13 della classe 1^B opzione scienze applicate. GEOSTORIA Geoarché. C.BarberiesR.KohlerE.NosedaM.P.ScovazziC.

Programma scolastico del 2012/13 della classe 1^B opzione scienze applicate. GEOSTORIA Geoarché. C.BarberiesR.KohlerE.NosedaM.P.ScovazziC. Programma scolastico del 2012/13 della classe 1^B opzione scienze applicate. GEOSTORIA Geoarché C.BarberiesR.KohlerE.NosedaM.P.ScovazziC.Vigolini Strumenti dell analisi storica; 1. Studiare il passato:

Dettagli

TRASPORTI NEL MEDIOEVO

TRASPORTI NEL MEDIOEVO TRASPORTI NEL MEDIOEVO Circolo Filatelico Numismatico della Pro Loco di Paese Testi e impaginazione a cura dei soci Vittorio Condotta e Giorgio Ruzza Le vie di terra II succedersi delle invasioni barbariche,

Dettagli

Le principali catene montuose sono: Sistema Iberico. Sistema Centrale. Pirenei

Le principali catene montuose sono: Sistema Iberico. Sistema Centrale. Pirenei Parte A: aspetto fisico e clima. La Spagna è una nazione dell'europa sud-occidentale, che comprende circa l'84% della penisola iberica. E localizzato a Nord-ovest rispetto all Italia. Confina a: Nord con

Dettagli

CASA BURGOLO Giubiasco

CASA BURGOLO Giubiasco Residenza CASA BURGOLO Giubiasco Per informazioni, riservazioni e vendita / Für Informationen, Reservierungen und Verkauf IMMOBILIARE MAZZOLENI ROBERTO SA Immobiliare Mazzoleni Roberto SA Via Stazione

Dettagli

Argomento: L Odissea Destinatari: studenti con una competenza linguistica B2 Classi: 1^ Istituto Tecnico Tecnologico e Liceo delle Scienze Applicate

Argomento: L Odissea Destinatari: studenti con una competenza linguistica B2 Classi: 1^ Istituto Tecnico Tecnologico e Liceo delle Scienze Applicate Argomento: L Odissea Destinatari: studenti con una competenza linguistica B2 Classi: 1^ Istituto Tecnico Tecnologico e Liceo delle Scienze Applicate Il contenuto è la semplificazione di un libro di testo

Dettagli

Classe III F A.S. 2013/2014 Docente: Patrizia Marirossi

Classe III F A.S. 2013/2014 Docente: Patrizia Marirossi Classe III F A.S. 2013/2014 Docente: Patrizia Marirossi ISIS I. Calvino -Città della Pieve Liceo scientifico Programma di STORIA LIBRO DI TESTO: GIARDINA-SABBATUCCI-VIDOTTO, Storia, Nuovi programmi, vol.

Dettagli

stelle, perle e mistero

stelle, perle e mistero C A P I T O L O 01 In questo capitolo si parla di un piccolo paese sul mare. Elenca una serie di parole che hanno relazione con il mare. Elencate una serie di parole che hanno relazione con il mare. Poi,

Dettagli

Stati dell Europa occidentale

Stati dell Europa occidentale Germania: divisa in tre regioni geografiche distinte Germania settentrionale Tutta la Germania settentrionale è occupata dal Bassopiano Germanico, una vasta area pianeggiante che si estende fino al Mare

Dettagli

RELIGIONE. In ogni città c era un dio preferito. Tutti però credevano in Baal e la moglie Astarte.

RELIGIONE. In ogni città c era un dio preferito. Tutti però credevano in Baal e la moglie Astarte. RELIGIONE I Fenici erano un popolo molto religioso: erano politeisti, cioè credevano in molti dei. Questi dei erano i fenomeni naturali: la pioggia, i tuoni, i fulmini, i fiumi, i mari, le stagioni, la

Dettagli

L impero persiano dalle origini al regno di Dario

L impero persiano dalle origini al regno di Dario Indice: L impero persiano dalle origini al regno di Dario L impero persiano alla conquista della Grecia La Prima Guerra Persiana La Seconda Guerra Persiana L Atene di Pericle L impero persiano dalle origini

Dettagli

La colonizzazione greca e le sue conseguenze

La colonizzazione greca e le sue conseguenze Unità di apprendimento semplificata Per alunni con difficoltà di apprendimento, per alunni non italofoni, per il ripasso e il recupero A cura di Emma Mapelli La colonizzazione greca e le sue conseguenze

Dettagli

GLI STRUMENTI DELLA GEOGRAFIA

GLI STRUMENTI DELLA GEOGRAFIA VOLUME 1 CAPITOLO 0 MODULO D LE VENTI REGIONI ITALIANE GLI STRUMENTI DELLA GEOGRAFIA 1. Parole per capire A. Conosci già queste parole? Scrivi il loro significato o fai un disegno: Terra... territorio...

Dettagli

LA CIVILTA NURAGICA O SHARDANA E CIVILTA OCCIDENTALE?

LA CIVILTA NURAGICA O SHARDANA E CIVILTA OCCIDENTALE? LA CIVILTA NURAGICA O SHARDANA E CIVILTA OCCIDENTALE? Da anni sostengo che i Sardi hanno origini occidentali, non orientali come i più credono. Quella sarda è civiltà megalitica e la civiltà megalitica

Dettagli

INFORMAZIONI SULL ISIS

INFORMAZIONI SULL ISIS INFORMAZIONI SULL ISIS Brevi linee di storia da Maometto all ISIS 1 2 3 L ISIS OGGI 4 IL MEDIO ORIENTE Superficie Italia kmq. 300.000 Superficie Iraq kmq. 430.000 Superficie Iran kmq. 1.640.000 Superficie

Dettagli

Laura e Allan Bolivia - Perù 2015

Laura e Allan Bolivia - Perù 2015 Laura e Allan Bolivia - Perù 2015 Viaggiando in lungo e in largo per il mondo ho incontrato magnifici sognatori, uomini e donne che credono con testardaggine nei sogni. Li mantengono, li coltivano, li

Dettagli

Isola di Ortigia. Storia dell Isola di Ortigia

Isola di Ortigia. Storia dell Isola di Ortigia Isola di Ortigia Isola di Ortigia costituisce la parte più antica della città di Siracusa. Il suo nome deriva dal greco antico ortyx che significa quaglia. È il cuore della città, la prima ad essere abitata

Dettagli

Istituto d Istruzione Superiore Francesco Algarotti

Istituto d Istruzione Superiore Francesco Algarotti Istituto d Istruzione Superiore Istituto Tecnico Turistico MATERIA: disciplina alternativa alla RC CLASSE IV Sezione I A.S. 2014/15 L educazione un processo continuo Educazione e comunicazione La comunicazione

Dettagli

Istituto Tecnico Tecnologico Statale Liceo Scientifico (opzione scienza applicate) Ettore Molinari

Istituto Tecnico Tecnologico Statale Liceo Scientifico (opzione scienza applicate) Ettore Molinari Istituto Tecnico Tecnologico Statale Liceo Scientifico (opzione scienza applicate) Ettore Molinari PERCORSO FORMATIVO DI STORIA PRIMO BIENNIO - CLASSI PRIME E SECONDE ASSE STORICO-SOCIALE di base a conclusione

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE Largo Dino Buzzati. Progetto d Istituto Giornata della Memoria e del Ricordo

ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE Largo Dino Buzzati. Progetto d Istituto Giornata della Memoria e del Ricordo ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE Largo Dino Buzzati Progetto d Istituto Giornata della Memoria e del Ricordo Vedrai che è bello vivere Chi s'aggrappa al nido non sa che cos'è il mondo, non sa quello che tutti

Dettagli

Progetto A SCUOLA NEI PARCHI GUARDIANI DELLA NATURA

Progetto A SCUOLA NEI PARCHI GUARDIANI DELLA NATURA Progetto 6 Istituto Comprensivo Bruno Ciari di Padova A SCUOLA NEI PARCHI GUARDIANI DELLA NATURA Classi 2 A-2 B 2 B Scuola primaria Rodari ESPLORATORI PER UN GIORNO 15 aprile 2014 Casa Marina Parco Regionale

Dettagli

I TRE MONDI DELL ALTO MEDIOEVO

I TRE MONDI DELL ALTO MEDIOEVO 1 1. I tre mondi dell alto medioevo I TRE MONDI DELL ALTO MEDIOEVO INTRODUZIONE. MEDIOEVO SIGNIFICA ETÀ DI MEZZO, CIOÈ IN MEZZO TRA L ETÀ ANTICA E L ETÀ MODERNA ( MEDIO = MEZZO; EVO = ETÀ). IL MEDIOEVO

Dettagli

ENEA. www.inmigrazione.it. Esercizi. collana LINGUA ITALIANA L2

ENEA. www.inmigrazione.it. Esercizi. collana LINGUA ITALIANA L2 ENEA Esercizi www.inmigrazione.it collana LINGUA ITALIANA L2 Consigli per l uso: abbiamo affiancato questo allegato al PP La storia di Enea con il testo stampabile (aiuta molto farlo su fogli colorati)

Dettagli

Scuola Media Piancavallo www.scuolapiancavallo.it pagina 1 di 5

Scuola Media Piancavallo www.scuolapiancavallo.it pagina 1 di 5 L Africa è il terzo continente della terra per superficie. Ha una forma simile a un triangolo, le coste sono poco articolate. A ovest è bagnata dall Oceano Atlantico, a sud è bagnata dall Oceano Indiano

Dettagli

L'Asia Il continente più vasto del mondo

L'Asia Il continente più vasto del mondo L'Asia Il continente più vasto del mondo Morfologia L Asia è il continente più vasto del mondo. Si estende dal Polo Nord all Equatore e dal Mediterraneo all oceano Pacifico. È separata dall Europa dai

Dettagli

La regione sino-giapponese

La regione sino-giapponese La regione sino-giapponese Osserva la carta della regione sino-giapponese. Quali stati ci sono?... Ci sono isole? Quali isole vedi?... Quali sono le città più importanti? L ambiente. La regione sino-giapponese

Dettagli