Fornitura Servizi di connettività, gestione, assistenza e manutenzione dell infrastruttura integrata dati-fonia della ASL2 Savonese.

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Fornitura Servizi di connettività, gestione, assistenza e manutenzione dell infrastruttura integrata dati-fonia della ASL2 Savonese."

Transcript

1 integrata dati-fonia della ASL2 Savonese. ALLEGATO B AL DISCLINARE DI GARA CAPITOLATO TECNICO GARA A PROCEDURA APERTA AI SENSI D. LGS. 163/2006 PER LA FORNITURA DEI SERVIZI DI CONNETTIVITA, GESTIONE, ASSISTENZA E MANUTENZIONE DELL INFRASTRUTTURA INTEGRATA DATI-FONIA DELLA A.S.L. N 2 SAVONESE Capitolato Tecnico Pagina 1 di 102

2 Sommario ART. 1 OGGETTO DELL APPALTO... 4 ART. 2 Definizioni... 5 ART. 3 DESCRIZIONE DELLA SITUAZIONE ATTUALE... 6 ART. 3.1 UBICAZIONE SEDI DELLA ASL ART. 3.2 RETE INTEGRATA DATI-FONIA ATTUALE... 8 ART Topologia Rete Integrata Dati-Fonia e dettaglio connessioni ART Rete LAN ASL ART. 3.3 DETTAGLIO APPARATI E RETE FONIA ASL ART Rete Fonia ASL ART Centrali Fonia ART Posti Operatori ART Rete DECT ART Apparati Telefonici ART. 3.4 SERVIZI ESTERNI PER RETE DATI ART Supporto alla Gestione e Monitoraggio LAN ART Assistenza e Monitoraggio WAN ASL ART. 4 REQUISITI E DETTAGLIO DELLA FORNITURA ART. 4.1 REQUISITI DI CONNETTIVITÀ E LIVELLI DI SERVIZIO PER LA NUOVA RETE INTEGRATA DATI-FONIA ART. 4.2 RETE LOCALE ART Campus dell Osp. S.Paolo ART Ospedale di Cairo Montenotte ART Via Collodi ART Data Center Santa Corona ART Reti WiFi per Ospedale San Paolo - Ospedale Santa Corona Ospedale San Giuseppe 81 ART. 4.3 REQUISITI PER ADEGUAMENTO SISTEMI FONIA ART INTERVENTI BASE SISTEMI FONIA Interoperabilità Telefonica tra Ospedale Santa Corona e le altre Centrali telefoniche ASL Aggiornamento Software di PABX OmniPCX Aggiornamento Software dell applicativo Alcatel OMNIVISTA Fornitura di Analog Telephone Vo Adapter Fornitura di apparati Fonia Fornitura di Switch POE Stazioni di Energia e UPS ART. 4.4 BENI E SERVIZI ACCESSORI ART Trasloco Centrali Fonia (a consumo) ART Migrazione Sedi (a consumo) Capitolato tecnico Pagina 2 di 102

3 ART Giornate supporto a consumo per attività di supporto tecnico sistemistico (a consumo)92 ART Presidio operativo ART Punti di cablaggio Cat 6 e superiori (a consumo) ART Fax Server ART Assistenza e Manutenzione Terminali Rilevazione Presenze ART SW di Gestione e monitoraggio reti e apparati di rete ART UPS per armadi di rete LAN ART. 4.5 SCALABILITÀ, INTEGRABILITA E GESTIONE DEL SISTEMA ART. 4.6 ONERI ED OBBLIGHI ULTERIORI DA PREVEDERE ART. 4.7 PRESA IN CARICO DEL SERVIZIO ART. 4.8 RILEVAZIONE DEI PARAMENTRI TECNICI E LIVELLI DI SERVIZIO ART MANUTENZIONI ART. 5 PIANO DI ATTIVAZIONE ART. 6 COLLAUDO E CRITERI DI ACCETTAZIONE ART. 7 CESSAZIONE DELLA FORNITURA Capitolato tecnico Pagina 3 di 102

4 ART. 1 OGGETTO DELL APPALTO L Azienda Sanitaria Locale n. 2 Savonese (di seguito anche ASL2 o Ente ) ha la necessità di aggiornare l esistente Sistema Integrato dati/fonia in ambito geografico secondo i seguenti obiettivi primari, che vanno considerati linee guida per lo sviluppo di una offerta tecnica: aggiornamento dell elenco delle sedi connesse; adeguamento della capacità trasmissiva integrata dati-fonia; adozione di adeguate soluzione di back-up per garantire il livello di disponibilità atteso; elevata fruibilità del sistema integrato dati-fonia; adozione di elevata qualità del servizio nella logica di infrastruttura integrata dati/fonia; miglioramento dell assistenza e dei tempi di risposta, intervento e ripristino del servizio in caso di malfunzionamento del sistema integrato dati/fonia. La fornitura si articola nelle seguenti macro-componenti principali: A. Rete geografica integrata dati-fonia (WAN): fornitura e messa in opera, assistenza e manutenzione dell infrastruttura di rete WAN, apparati (Terminazioni attive di Rete) e traffico dati. B. Rete locale dati-fonia (LAN): messa in opera e manutenzione delle parti attive (switch), dorsali LAN e impianti wireless. C. Sistemi Fonia: Adeguamento delle Centrali telefoniche ed estensione della architettura fonia Vo, apparecchi fissi e mobili (wireless). D. Beni e Servizi Accessori: nuovi punti rete e manutenzione complessiva parte passiva del cablaggio, Fax server, Terminali rilevazione presenze, supporto tecnico specialistico, presidio operativo, SW di Gestione degli asset e monitoraggio rete. La durata prevista per la fornitura è di anni 5 (cinque), che saranno calcolati a partire dalla data dall avvenuto positivo collaudo di tutti i beni e servizi richiesti; il relativo contratto potrà essere esteso, con rinnovo attivabile discrezionalmente da parte della ASL2 Savonese ed ai corrispettivi indicati nell Offerta Economica, per ulteriori anni 2 (due). L arco temporale per l attivazione della nuova infrastruttura e dei servizi richiesti non dovrà essere superiore ai 6 (sei) mesi, con decorrenza a partire dalla data di stipula del relativo contratto. Al termine dei primi 5 anni del servizio deve essere prevista la possibilità, da parte della ASL2, di riscattare i beni (HW e SW) forniti per quanto riguarda: LAN, Vo, WiFi, Centrali Fonia, Apparati telefonici, Fax Server, SW di monitoraggio e beni accessori. Il valore del riscatto dovrà essere indicato in offerta economica e comunque, a pena esclusione dalla gara, non dovrà superare il 2% del valore medio del canone annuo dei primi 5 anni. Obiettivo finale della presente gara è garantire, attraverso la selezione di un concorrente (di seguito Impresa ) con elevate competenze e un progetto tecnico adeguato, la realizzazione di un Sistema integrato dati-fonia che soddisfi al meglio le esigenze dell Ente, che verranno opportunamente dettagliate nel seguito. In tal senso la fornitura oggetto della presente gara, migliorativa rispetto alla soluzione attualmente esistente, dovrà condurre: alla massima integrazione dei sistemi dati/fonia, migliorando la fruibilità, qualità del servizio e i livelli di servizio dell infrastruttura dell Ente; all ottimizzazione dei sistemi tecnologici dell Ente, per quanto riguarda i costi, l efficacia, gestibilità e l affidabilità. Il progetto proposto dovrà essere dettagliato e completo, unico e senza opzioni. Non saranno prese in considerazione offerte parziali o condizionate. Capitolato tecnico Pagina 4 di 102

5 ART. 2 DEFINIZIONI Riguardo al presente Capitolato Tecnico valgono le seguenti definizioni: Azienda o Ente: per indicare l Azienda Sanitaria Locale n 2 Savonese. Referente Tecnico o S.C. SISTEMA INFORMATIVO AZIENDALE (settore rete e fonia): per indicare genericamente i Servizi ed il personale dell Azienda Sanitaria Locale n 2 Savonese preposto, a qualsiasi titolo, alla Direzione Lavori o alla supervisione ed al controllo della corretta fornitura ed installazione degli apparati, degli impianti e dei sistemi, oggetto della presente fornitura. Ditta o Offerente o Impresa: per indicare i soggetti che presenteranno offerta per la fornitura in oggetto, nonché il soggetto che risulterà aggiudicatario della fornitura stessa. Sedi: per indicare genericamente i siti di destinazione degli apparati e/o sistemi oggetto della presente richiesta di fornitura, siano essi Presidi Ospedalieri siano Servizi Territoriali, comunque afferenti alla l Azienda Sanitaria Locale n 2 Savonese. Servizio Reparto: per indicare genericamente i luoghi di destinazione finale degli apparati oggetto della presente richiesta di fornitura, nel contesto delle suddette Sedi. Capitolato tecnico Pagina 5 di 102

6 ART. 3 DESCRIZIONE DELLA SITUAZIONE ATTUALE Nei capitoli seguenti vengono forniti dettagli, sia sulla struttura dell Ente sia sulla infrastruttura di rete datifonia esistente. ART. 3.1 UBICAZIONE SEDI DELLA ASL2 L Azienda ASL2 Savonese è dislocata su più sedi. distribuite lungo tutto il territorio della provincia di Savona. In particolare è costituita da: due sedi tecnico-amministrative di particolare rilevanza; due Presidi Ospedalieri, ognuno composto da due stabilimenti; sedi territoriali: o Ambito 1 Albenganese; o Ambito 2 Finalese; o Ambito 3 Valbormidese; o Ambito 4 Savonese. La dislocazione delle sedi è la seguente: 1 Sedi Tecnico-Amministrative CED Savona: Padiglione Vigiola presso il Campus dell Ospedale San Paolo Via Genova 30, Savona. CED Pietra Ligure: presso il campus dell Ospedale Santa Corona, Via XXV Aprile Pietra Ligure (SV). 2 Presidi Ospedalieri Presidio Levante Ospedale San Paolo di Savona, Via Genova 30. Ospedale San Giuseppe di Cairo Montenotte: Via Martiri della Libertà 30. Presidio Ponente Ospedale Santa Corona di Pietra Ligure: Via XXV Aprile 38 Ospedale N.S. Misericordia di Albenga: Viale Martiri della Foce, Regione Bagnoli. 3 Sedi Territoriali Si riporta l elenco completo delle sedi ASL2. Servizio Luogo Indirizzo Consultorio Alassio p.za Pacini RSA Alassio via Adelasia 57 Centro Salute Alassio via Chiusetta Veterinaria Albenga regione Enesi Bastia Veterinaria Albenga via Dalmazia 90 Capitolato tecnico Pagina 6 di 102

7 Servizio Luogo Indirizzo Centro diurno Albenga via degli Orti Residenza protetta Albenga via Fiume 20/2 Struttura sanitaria Albenga via Piave 31 Sert Albenga via Martiri Foce 70 CIM Albenga via vecchia Morella 83 Consultorio Albenga viale 8 marzo Ospedale Albenga viale Martiri della Foce 40 Igiene pubblica Albenga via Trento Trieste Centro disabili Albisola Sup. via alla Pace Poliamb e igiene pubblica Albisola Sup. via dei Conradi Centro salute Andora via Aurelia 84 Consultorio Andora via Dante 12 Consultorio Borghetto S.Spirito C.so Europa 93 Centro salute Cairo via Berio 1 Sportello socio-sanitario Cairo via Fratelli Francia Ospedale Cairo viale Martiri della Libertà Poliambulatorio Calizzano via Lambertini 2 Struttura sanitaria Carcare via del Collegio 18 Igiene pubblica Carcare via Garibaldi CIM Carcare via Nazional Piemonte 21 Poliamb e igiene pubblica Celle via S. Giacomo e Filippo 5 Poliamb.+ C.Salute Cengio p.za Martiri partigiani 5 Arch. Documentale Cosseria loc. case Lidora CIM Finale Lig. p.za Aicardi Struttura sanitaria Finale Lig. via alla Pineta 22 Cup Finale Lig. via Ruffini 10 Centro salute Loano V.le Azzurri d'italia Struttura sanitaria Loano via S. Stella 36 Amb. E Cup Millesimo p.za Pregliasco Consultorio Millesimo p.za Pregliasco (locali comune) Ambulatori Noli via Musso 9 Ospedale S. Corona Pietra Ligure Via XXV Aprile 38 Consultorio Pietra Ligure S.M. Rossello 23 Consultorio Quiliano via Delfino 14 (Valleggia) Cup Sassello rsa via Badani Capitolato tecnico Pagina 7 di 102

8 Servizio Luogo Indirizzo Ospedale S. Paolo Savona Via Genova (Savona) Carcere Savona p.za Monticello 4 Formazione Savona via Magliotto 2 (Legino) ex Cadorna Consultorio Savona via Chiappino 29 Struttura sanitaria Savona via Collodi 13 Centro giovani Savona via D.Bosco 3 CIM Savona via D.Bosco 35 Centro disabili Savona via Famagosta Direzione Savona via Manzoni Sert Distrib.Metadone Savona via Ronzello 1 Sert Savona via S.Lucia Comunità alloggio Savona via Tissoni 14 Consultorio Savona via Verdi Veterinaria Savona p.za Amburgo CIM Savona via Amendola 12 Cup Spotorno c.so Europa Centro disabili Toirano via Provinciale 12 Struttura sanitaria Vado Ligure via alla Costa Centro diurno Varazze via S. Francesco 5 Poliamb. Igiene Varazze via Ciarli 43 Consultorio Villanova-Albenga viale Martiri 15 Residenza protetta Carcare p.za Genta Residenza protetta Savona Via alla Marina 1/4 Residenza protetta Savona Via Saredo Le infrastrutture tecnologiche oggetto della presente richiesta di fornitura, nonché quelle che eventualmente potranno subentrare in corso d opera, potranno essere ubicate presso qualunque sede, attuale e futura, collocata all interno del territorio di competenza dell ASL2 Savonese (la cui area di si estende per tutto il territorio della Provincia di Savona). ART. 3.2 RETE INTEGRATA DATI-FONIA ATTUALE Di seguito si descrive la rete dati geografica dell ASL2 Savonese. Attualmente in Azienda esiste una situazione eterogenea tra reti dati e reti telefoniche, logico risultato di una stratificazione temporale di ampliamenti ed aggiornamenti tecnologici e dell accorpamento dell Ospedale Santa Corona con la ASL2 Savonese. La rete dati attuale si basa sulla rete Datawan del fornitore Telecom Italia, con trasporto a livello 2 della pila protocollare ISO-OSI e prevede anche alcuni collegamenti ISDN in CUG per le sedi minori. L architettura della rete dati è così composta: Capitolato tecnico Pagina 8 di 102

9 quattro Ospedali, connessi tra loro tramite una rete in fibra ottica (tecnologia SDH), messa a disposizione dalla ASL2 e non oggetto della presente fornitura: Ospedale San Paolo (o Valloria) di Savona, Ospedale di Albenga, Ospedale di Cairo Montenotte, Ospedale Santa Corona di Pietra Ligure; l Ospedale San Paolo di Savona, escludendo la dorsale in fibra di cui al punto precedente, funge da centro stella della restante rete aziendale; 35 sedi connesse al centro stella tramite la rete Datawan di livello 2; 5 sedi che si connettono alla intranet tramite dialup su rete ISDN; 12 sedi connesse mediante rete MPLS. Alcune di tali sedi realizzano la comunicazione voce tramite Vo; 3 sedi che si connettono alla rete Aziendale mediante accesso VPN internet; il collegamento e l accesso a Internet è realizzato attraverso la sede di Datasiel, connessa ad ASL2 tramite infrastruttura in fibra ottica (tecnologia SDH), messa a disposizione dalla ASL2 stessa e non oggetto della presente fornitura; 7 sedi sono connesse alla intranet tramite Datawan, ma hanno anche una connettività MPLS e implementano la comunicazione Vo; l Ospedale Santa Corona realizza il collegamento voce tramite una rete di centrali telefoniche Siemens, le quali lo connettono alla rete voce PSTN tradizionale. Gli schemi riportati nel seguito mettono in evidenza sedi e topologia della loro interconnessione geografica. La connettività Internet Aziendale non è oggetto della presente fornitura. Capitolato tecnico Pagina 9 di 102

10 integrata dati-fonia della ASL2 Savonese. ART Topologia Rete Integrata Dati-Fonia e dettaglio connessioni Si illustra di seguito il diagramma dell infrastruttura di rete geografica esistente e del dettaglio sui singoli collegamenti. Topologia Rete integrata Dati figura A Capitolato Tecnico Pagina 10 di 102

11 La figura seguente illustra la Topologia delle rete WAN ASL2. Topologia Rete Dati-Fonia figura B Capitolato tecnico Pagina 11 di 102

12 Nella tabella seguente si riporta l elenco dei collegamenti della attuale rete Dati Fonia Vo della ASL2, con indicazione dei principali parametri di funzionamento. I dati della tabella sono riportati anche in Allegato B.4. TABELLA 1 connessione attuali rete dati-fonia Servizio Luogo Indirizzo Tipologia Banda (Kbps) BMG (Kbps) Terminazione attiva di rete Consultorio Alassio p.za Pacini Datawan 256 2x128 1 RSA Alassio via Adelasia 57 Centro Salute Alassio via Chiusetta Veterinaria Albenga regione Enesi Bastia Veterinaria Albenga via Dalmazia 90 Centro diurno Albenga via degli Orti Residenza protetta Albenga via Fiume 20/2 Struttura sanitaria Albenga via Piave 31 Sert Albenga via Martiri Foce 70 CIM Albenga via vecchia Morella 83 Consultorio Albenga viale 8 marzo Ospedale Albenga viale Martiri della Foce 40 Igiene pubblica Albenga via Trento Trieste Centro disabili Albisola Sup. via alla Pace Poliamb e igiene pubblica Albisola Sup. via dei Conradi Centro salute Andora via Aurelia 84 Consultorio Andora via Dante 12 Datawan x1.024 MPLS Datawan 512 2x256 1 ISDN Isdn - cug Datawan Capitolato tecnico Pagina 12 di 102 MPLS Datawan 512 2x256 1 ISDN Datawan 256 2x128 1 Datawan Datawan 128 2x64 1 F.O. dip + MPLS ,000 Datawan x512 1 MPLS MPLS Datawan 512 2x256 1 MPLS Datawan 256 2x128 1 USB (VPN) Consultorio Borghetto S.Spirito C.so Europa 93 MPLS

13 TABELLA 1 connessione attuali rete dati-fonia Servizio Luogo Indirizzo Tipologia Banda (Kbps) BMG (Kbps) Terminazione attiva Centro salute Cairo via Berio 1 Sportello socio-sanitario Cairo via Fratelli Francia Ospedale Cairo viale Martiri della Libertà Poliambulatorio Calizzano via Lambertini 2 Struttura sanitaria Carcare via del Collegio 18 Igiene pubblica Carcare via Garibaldi CIM Carcare via Nazional Piemonte 21 Poliamb e igiene pubblica Celle via S. Giacomo e Filippo 5 Poliamb.+ C.Salute Cengio p.za Martiri partigiani 5 Arch. Documentale Cosseria loc. case Lidora CIM Finale Lig. p.za Aicardi Struttura sanitaria Finale Lig. via alla Pineta 22 Cup Finale Lig. via Ruffini 10 Centro salute Loano V.le Azzurri d'italia Struttura sanitaria Loano via S. Stella 36 Amb. E Cup Millesimo p.za Pregliasco Consultorio Millesimo p.za Pregliasco (locali comune) Datawan 512 2x256 1 ISDN MPLS F.O. dip MPLS MPLS Datawan x512 1 MPLS Datawan 512 2x256 1 MPLS Datawan 128 2x64 1 Datawan 256 2x128 1 ISDN Datawan 256 2x128 1 Isdn - cug Datawan 128 2x64 1 Datawan x512 1 MPLS Datawan 512 2x256 2 ISDN Datawan 512 2x256 1 ISDN Datawan 256 2x128 1 MPLS Ospedale S. Corona Pietra Ligure Via XXV Aprile 38 F.O. dip Consultorio Pietra Ligure S.M. Rossello 23 Datawan 256 2x128 1 Cup Sassello rsa via Badani MPLS Capitolato tecnico Pagina 13 di 102

14 TABELLA 1 connessione attuali rete dati-fonia Servizio Luogo Indirizzo Tipologia Banda (Kbps) BMG (Kbps) Terminazione attiva Ospedale S. Paolo Savona Via Genova (Savona) Carcere Savona p.za Monticello 4 Formazione Savona via Magliotto 2 (Legino) ex Cadorna Consultorio Savona via Chiappino 29 Struttura sanitaria Savona via Collodi 13 Centro giovani Savona via D.Bosco 3 CIM Savona via D.Bosco 35 F.O. dip + Datawan x HDSL (MPLS) HDSL (VPN) Datawan 256 2x128 1 Datawan 256 2x128 1 Datawan 256 2x128 1 Datawan x MPLS MPLS Datawan 256 2x128 1 Centro disabili Savona via Famagosta Direzione Savona via Manzoni Sert Distrib.Metadone Savona via Ronzello 1 Sert Savona via S.Lucia Comunità alloggio Savona via Tissoni 14 Consultorio Savona via Verdi Veterinaria Savona p.za Amburgo CIM Savona via Amendola 12 Cup Spotorno c.so Europa Centro disabili Toirano via Provinciale 12 Datawan x1,024 2 MPLS Datawan 256 2x128 1 Datawan 512 2x256 1 Isdn - cug Datawan 256 2x128 1 Datawan 512 2x256 1 Isdn - cug Datawan 256 2x128 1 USB (VPN) Capitolato tecnico Pagina 14 di 102

15 TABELLA 1 connessione attuali rete dati-fonia Servizio Luogo Indirizzo Tipologia Banda (Kbps) BMG (Kbps) Terminazione attiva Datawan 512 2x256 1 Struttura sanitaria Vado Ligure via alla Costa ISDN MPLS Centro diurno Varazze Via San Francesco 5 Poliamb. Igiene Varazze via Ciarli 43 Consultorio Villanova-Albenga viale Martiri 15 Ambulatori Noli via Musso 9 Consultorio Quiliano via Delfino 14 (Valleggia) USB (VPN) Residenza protetta Carcare p.za Genta Residenza protetta Savona Via alla Marina 1/4 Residenza protetta Savona Via Saredo MPLS Isdn - cug Capitolato tecnico Pagina 15 di 102

16 ART Rete LAN ASL2 In questo capitolo e nei citati allegati vengono fornite le informazioni relative alla rete LAN della ASL2 Savonese. L infrastruttura di rete esistente è composta dai seguenti apparati, posti a valle delle Terminazioni attive di Rete geografica oggetto di fornitura. Gli Allegati B.5 e B.6 riportano i dettagli relativi agli apparati della rete LAN ASL2 per i quali è richiesta la manutenzione nell ambito della fornitura. Si riporta nel seguito la composizione dei nodi principale della rete locale ASL2. Osp. S.Paolo - VIGIOLA Sede Categoria Mgm Apparato Ubicazione Armadio Collegamenti Savona Osp.S.Paolo SWT-L Omniswitch A Locale C.stella Vigiola V-1CSB Savona Osp.S.Paolo SWT-L Omniswitch B Locale C.stella Vigiola V-1CSA Savona Osp.S.Paolo SWT-L Savona Osp.S.Paolo SWT-L Omniswitch OS Switch A Giallo Omniswitch OS Switch B Blu Locale C.stella Vigiola Locale C.stella Vigiola V-1CSB V-1CSA Savona Osp.S.Paolo SWT-WLAN Alcatel 4304 C.Stella V-1CSA Savona Osp.S.Paolo SWT-WLAN Alcatel 4304 C.Stella V-1CSA Savona Osp.S.Paolo SWT-WLAN Alcatel 4302 C.Stella V-1CSA Savona Osp.S.Paolo SWT-WLAN Alcatel 4302 C.Stella V-1CSB Savona Osp.S.Paolo SWT-L Alcatel 6224 Centrale elettrica Est C-1E /6-7 Savona Osp.S.Paolo SWT-L Alcatel 6124 Vigiola - P. 0 V-0A P0-11/6-1 Savona Osp.S.Paolo SWT-L Alcatel 6124 Vigiola - P. 0 V-0A P0-12/6-5 Savona Osp.S.Paolo SWT-L Alcatel 6124 Vigiola - P. -0 (fisica sanitaria V-0B Monomodale lato Vigiola) Savona Osp.S.Paolo SWT-L Alcatel 6024 Vigiola - P. 1 V+1A /6-2 Savona Osp.S.Paolo SWT-L Alcatel 6124 Vigiola - P. 2 swt A V+2A P0-31/6-3 Savona Osp.S.Paolo SWT-L Alcatel 6024 Vigiola - P. 2 swt B V+2A P0-31/6-3 Savona Osp.S.Paolo SWT-L Alcatel 6024 Vigiola - P. 3 V+3A P0-41/6-4 Savona Osp.S.Paolo ANT-WLAN Alcatel AP-61 Vigiola - P. 3 - lato Albisola (Collegato V+3A Albenga) Savona Osp.S.Paolo ANT-WLAN Alcatel AP-61 Vigiola - P. 3 - lato Savona (Collegato Albenga) V+3A Osp. S.Paolo - Avancorpo Sede Categoria Mgm Apparato Ubicazione Armadio Collegamenti Savona Osp.S.Paolo SWT-L Omniswitch OS7700 Avancorpo - P. -4 S-4BD P1-11 4/1 Savona Osp.S.Paolo SWT-L Alcatel 6124 Avancorpo - P. -4 (da BD) S-4BD Ddiretto 6/12 Savona Osp.S.Paolo SWT-L Alcatel 6124 Avancorpo - P. -2 (118) S-2A P4-11 5/10 Savona Osp.S.Paolo SWT-L Alcatel 6124 Avancorpo - P. -1 (Rianimazione 2) S-1B 5/8 Savona Osp.S.Paolo SWT-L Alcatel 6024 Avancorpo - P. -1 (PS) A S-1A P3-31 5/3 Savona Osp.S.Paolo SWT-L Alcatel 6224 Avancorpo - P. -1 (Ps. New) S-1A P3-33 6/6 Savona Osp.S.Paolo SWT-L Alcatel 6124 Avancorpo - P. -1 S-1B P3-21 5/6 Savona Osp.S.Paolo SWT-L Alcatel 6024 Avancorpo - P. -1 lato Albisola S-1C P2-21 6/3 Savona Osp.S.Paolo SWT-L Alcatel 6224 Avancorpo - P. -1 S-1P P4-41 5/2 Capitolato tecnico Pagina 16 di 102

17 (Ps. Triage ) Savona Osp.S.Paolo SWT-L Alcatel 6024 Avancorpo - P. -1 (Ps new) Savona Osp.S.Paolo SWT-L Alcatel 6124 Avancorpo - P. -0 (lan) Savona Osp.S.Paolo SWT-L Alcatel 6224 Avancorpo - P. -0 (lan) Savona Osp.S.Paolo SWT-L Alcatel 6024 Avancorpo - P. -0 (lan interno) Savona Osp.S.Paolo SWT-L Alcatel 6124 Avancorpo - P (Ctr) Savona Osp.S.Paolo SWT-L Alcatel 6124 Avancorpo - P. -0 (ctr2) Savona Osp.S.Paolo SWT-L Alcatel 6024 Avancorpo - P. -0 lato Albisola Savona Osp.S.Paolo SWT-L Alcatel 6024 Avancorpo - P. -0 (Rx eco) Savona Osp.S.Paolo SWT-L Alcatel 6224 Avancorpo - P. -1 (Cardiologia) Savona Osp.S.Paolo SWT-L Alcatel 6024 Avancorpo - P. +1(endoscopia) Avancorpo - P. +1 Savona Osp.S.Paolo SWT-HUB (Sterilizzazione CISA) Savona Osp.S.Paolo SWT-L Alcatel 6024 Avancorpo - P. +1(A) (bop) Savona Osp.S.Paolo SWT-L Alcatel 6024 Avancorpo - P. +1 (B) (bop) Savona Osp.S.Paolo SWT-L Alcatel 6024 Avancorpo - P. +1 (C) (bop) Savona Osp.S.Paolo SWT-L Alcatel 6224 Avancorpo - P. +1 (Bop sala H) Savona Osp.S.Paolo ANT-WLAN Alcatel AP-61 Avancorpo - P. -1 Savona Osp.S.Paolo ANT-WLAN Alcatel AP-61 Avancorpo - P. -1 Savona Osp.S.Paolo ANT-WLAN Alcatel AP-61 Avancorpo - P. -0 Savona Osp.S.Paolo ANT-WLAN Alcatel AP-61 Avancorpo - P. -1 Emodinamica S-1P P3-22 6/10 S-0A P2-12 6/4 S-0A P2-11 6/2 S-0AA Coll. A S-0A S-0B P3-11 5/5 S-0B 6/11 S-0C P2-41 5/9 S-0C P3-12 6/11 S-0C P2-22 6/5 S+1A P3-41 5/7 S+1A S+1C P2-31 6/1 S+1C P2-32 5/11 S+1C P2-33 5/12 S+1C P2-33 5/12 Osp. S.Paolo - MONOBLOCCO Sede Categoria Mgm Apparato Ubicazione Armadio Collegamenti Savona Osp.S.Paolo SWT-L OmniS/R-9 Monoblocco - P. +0 M-0BD P0-11 6/1 Savona Osp.S.Paolo SWT-L Alcatel 6024 Monoblocco - P. +1 (cart.cliniche) M-2A P2-41 4/1 Savona Osp.S.Paolo SWT-L Alcatel 6024 Monoblocco - P. -1 M-1A P2-31 4/2 Savona Osp.S.Paolo SWT-L Alcatel 6024 Monoblocco - P. - 1B M-1B P2-21 4/3 Savona Osp.S.Paolo SWT-L Alcatel 6024 Monoblocco - P. - 0B (oncologia) M-0B P2-11 4/4 Savona Osp.S.Paolo SWT-L Alcatel 6024 Monoblocco - P. +1A M+1A P3-11 4/5 Savona Osp.S.Paolo SWT-L Alcatel 6024 Monoblocco - P. +1B M+1B P5-11 4/6 Savona Osp.S.Paolo SWT-L Alcatel 6024 Monoblocco - P. +2A M+2A P3-21 4/7 Savona Osp.S.Paolo SWT-L Alcatel 6024 Monoblocco - P. +2B M+2B P /8 Savona Osp.S.Paolo SWT-L Alcatel 6024 Monoblocco - P. +3A M+3A P3-31 4/9 Savona Osp.S.Paolo SWT-L Alcatel 6024 Monoblocco - P. +3B M+3B P5-31 4/10 Savona Osp.S.Paolo SWT-L Alcatel 6024 Monoblocco - P. +4A M+4A P3-41 4/11 Savona Osp.S.Paolo SWT-L Alcatel 6224 Monoblocco P. +4B M+4B P5-41 5/4 Savona Osp.S.Paolo SWT-L Alcatel 6024 Monoblocco - P. +5A (Med2) M+5A P4-11 4/13 Savona Osp.S.Paolo SWT-L Alcatel 6024 Monoblocco - P. +5B (Mici) M+5B P6-11 4/14 Savona Osp.S.Paolo SWT-L Alcatel 6024 Monoblocco - P. M+6A P4-21 4/15 Capitolato tecnico Pagina 17 di 102

18 +6A Savona Osp.S.Paolo SWT-L Alcatel 6024 Monoblocco - P. 6B Savona Osp.S.Paolo SWT-L Alcatel 6024 Monoblocco - P. +7A Savona Osp.S.Paolo SWT-L Alcatel 6024 Monoblocco - P.+7A Savona Osp.S.Paolo SWT-L Alcatel 6024 Monoblocco - P. +8A Savona Osp.S.Paolo SWT-L Alcatel 6024 Monoblocco - P +8B. Savona Osp.S.Paolo ANT-WLAN Alcatel AP-61 Monoblocco 1 piano Savona Monoblocco 5 P Savona Osp.S.Paolo ANT-WLAN Alcatel AP-61 Lato Albissola- Savona Savona Osp.S.Paolo ANT-WLAN Alcatel AP-61 Monoblocco P+4 lato Albisola DX Savona Osp.S.Paolo ANT-WLAN Alcatel AP-61 Monoblocco P+4 lato Albisola SX Savona Osp.S.Paolo ANT-WLAN Alcatel AP-61 Monoblocco P+4 lato Sv-Albissola Savona Osp.S.Paolo ANT-WLAN Alcatel AP-61 Monoblocco P+5 Monoblocco P+5 Savona Osp.S.Paolo ANT-WLAN Alcatel AP-61 lato Albisola- Albissola Savona Osp.S.Paolo ANT-WLAN Alcatel AP-61 Monoblocco P+5 lato Savona Savona Osp.S.Paolo ANT-WLAN Alcatel AP-61 Monoblocco P+5 lato Savona Savona Osp.S.Paolo ANT-WLAN Alcatel AP-61 Monoblocco P+6 lato Sv Savona Osp.S.Paolo ANT-WLAN Alcatel AP-61 Monoblocco P+6 lato Sv M+6B P6-21 4/16 M+7A P4-31 5/5 M+7B P6-31 5/15 M+8A P4-41 5/3 M+8B P6-41 4/12 Osp. S.Paolo - RETROCORPO Sede Categoria Mgm Apparato Ubicazione Armadio Collegamenti Savona Osp.S.Paolo SWT-L OmniS/R-9 Retrocorpo - P -1 (BD) R-0BD P1-11 6/1 Savona Osp.S.Paolo SWT-L Alcatel 6024 Retrocorpo - P. -1 (radioterapia) R-1A P3-11 5/01 Savona Osp.S.Paolo SWT-L Alcatel 6124 Retrocorpo P. -1 (fisica sanitaria R-1B Monomodale lato radioterapia)) Savona Osp.S.Paolo SWT-L Alcatel 6124 Retrocorpo - P. -1 ((radioterapia Monomodale Lantis) Savona Osp.S.Paolo SWT-L Alcatel 6224 Retrocorpo - P. -0 R-0A P3-41 5/10 Savona Osp.S.Paolo SWT-L Alcatel 6024 Retrocorpo - P. -0 R-0A P3-43 5/11 Savona Osp.S.Paolo SWT-L Alcatel 6024 Retrocorpo - P. +1 R+1A P1-41 5/08 Savona Osp.S.Paolo SWT-L Alcatel 6224 Retrocorpo - P. +1 (dialisi) R+1B P0-5 4/12 Savona Osp.S.Paolo SWT-L Alcatel 6124 Retrocorpo - P. +2 R+2A P1-31 4/07 Savona Osp.S.Paolo SWT-L Alcatel 6024 Retrocorpo - P. +3 (Ch.Mano) R+3A P3-21 4/09 Savona Osp.S.Paolo SWT-L Alcatel 6024 Retrocorpo - P. +4 R+4A P3-31 4/02 Savona Osp.S.Paolo SWT-L Alcatel 6024 Retrocorpo - P. +5 (Med2) R+5A P2-11 4/03 Savona Osp.S.Paolo SWT-L Alcatel 6024 Retrocorpo - P. +6 R+6A P2-31 4/04 Savona Osp.S.Paolo SWT-L Alcatel 6024 Retrocorpo - P. +7 (Ocu-Amb) R+7A P2-21 4/05 Savona Osp.S.Paolo SWT-L Alcatel 6024 Retrocorpo - P. +8 R+8A P2-41 4/06 Savona Osp.S.Paolo SWT-L Alcatel 6124 Retrocorpo - P - 1(Fonia) R-1FN Savona Osp.S.Paolo ANT-WLAN Alcatel AP-61 Retrocorpo P. +1 Capitolato tecnico Pagina 18 di 102

19 Osp. S.Paolo - ASTENGO Sede Categoria Mgm Apparato Ubicazione Armadio Collegamenti Savona Osp.S.Paolo SWT-L OmniS/R-9 Astengo - P. -1 BD A-1BD Savona Osp.S.Paolo SWT-L Alcatel 6124 Astengo - P. -0 A-0A P1-41 4/11 Savona Osp.S.Paolo SWT-L Alcatel 6124 Astengo - P. +1 A-1A P2-11 4/02 Savona Osp.S.Paolo SWT-L Alcatel 6024 Astengo - P. +2 A-2A P2-21 4/03 Savona Osp.S.Paolo SWT-L Alcatel 6024 Astengo - P. +3A (Pediatria) A-3A P2-31 4/04 Savona Osp.S.Paolo SWT-L Alcatel 6024 Astengo - P. +3B (Pediatria) A-3A P2-32 4/09 Savona Osp.S.Paolo ANT-WLAN Alcatel AP-61 Astengo - P. +3 Osp. S.Paolo - A. Patologica Sede Categoria Mgm Apparato Ubicazione Armadio Collegamenti Anatomia - P. -0 Savona Osp.S.Paolo SWT-L OmniS/R-9 P-0BD (BD) Osp. s.maria della Misericordia Sede Categoria Mgm Apparato Ubicazione Armadio Collegamenti Albenga Osp.Nuovo SWT-L Albenga-Osp-LCs Locale centro stella Albenga Osp.Nuovo SWT-L Albenga-Osp-L4C-1 Settore C - piano 4 L4C P4-9 / 2-9 Albenga Osp.Nuovo AP-XX AP-L4C-01 Settore C - piano 4 L4C Albenga Osp.Nuovo AP-XX AP-L4C-02 Settore C - piano 4 L4C Albenga Osp.Nuovo AP-XX AP-L4C-03 Settore C - piano 4 L4C Albenga Osp.Nuovo AP-XX AP-L4C-04 Settore C - piano 4 L4C Albenga Osp.Nuovo SWT-L Albenga-Osp-L3C-1 Settore C - piano 3 L3C P5-9 / 6-1 Albenga Osp.Nuovo AP-XX AP-L3C-01 Settore C - piano 3 L3C Albenga Osp.Nuovo AP-XX AP-L3C-02 Settore C - piano 3 L3C Albenga Osp.Nuovo AP-XX AP-L3C-03 Settore C - piano 3 L3C Albenga Osp.Nuovo AP-XX AP-L3C-04 Settore C - piano 3 L3C Albenga Osp.Nuovo SWT-L Albenga-Osp-L2C-1 Settore C - piano 2 L2C P7-9 / 6-3 Albenga Osp.Nuovo AP-XX AP-L2C-01 Settore C - piano 2 L2C Albenga Osp.Nuovo AP-XX AP-L2C-02 Settore C - piano 2 L2C Albenga Osp.Nuovo AP-XX AP-L2C-03 Settore C - piano 2 L2C Albenga Osp.Nuovo AP-XX AP-L2C-04 Settore C - piano 2 L2C Albenga Osp.Nuovo SWT-L Albenga-Osp-L1C-1 Settore C - piano 1 L1C P8-9 / 6-5 Albenga Osp.Nuovo AP-XX AP-L1C-01 Settore C - piano 1 L1C Albenga Osp.Nuovo AP-XX AP-L1C-02 Settore C - piano 1 L1C Albenga Osp.Nuovo AP-XX AP-L1C-03 Settore C - piano 1 L1C Albenga Osp.Nuovo AP-XX AP-L1C-04 Settore C - piano 1 L1C Albenga Osp.Nuovo SWT-L Albenga-Osp-LTC-1 Settore C - piano 0 LTC P14-5 / 6-12 Albenga Osp.Nuovo AP-XX AP-LTC-01 Settore C - piano 0 LTC Albenga Osp.Nuovo AP-XX AP-LTC-02 Settore C - piano 0 LTC Albenga Osp.Nuovo AP-XX AP-LTC-03 Settore C - piano 0 LTC Albenga Osp.Nuovo AP-XX AP-LTC-04 Settore C - piano 0 LTC Albenga Osp.Nuovo SWT-L Albenga-Osp-LIB-1 Settore C - piano - 1 LIB P17-1 / 2-14 Albenga Osp.Nuovo SWT-L Albenga-Osp-LIC-1 Settore C - piano - 1 LIC P17-5 / 2-13 Albenga Osp.Nuovo SWT-WLAN Albenga-Osp-LCS-2 Settore AB - piano 0 LCS Albenga Osp.Nuovo SWT-L Albenga-Osp-LTA-1 Settore AB - piano 0 LTA P13-9 / 2-11 Capitolato tecnico Pagina 19 di 102

20 Albenga Osp.Nuovo SWT-L Albenga-Osp-LTB-1 Settore AB - piano 0 LTB P14-1 / 6-10 Albenga Osp.Nuovo AP-XX AP-LTB-01 Settore C - piano 0 LTB Albenga Osp.Nuovo AP-XX AP-LTA-01 Settore AB - piano 0 LTA Albenga Osp.Nuovo SWT-L Albenga-Osp-LIA-1 Settore AB - piano -1 LIA P16-9 / 2-11 Albenga Osp.Nuovo SWT-L Albenga-Osp-L5A-1 Settore AB - piano 5 L5A P4-1 / 2-5 Albenga Osp.Nuovo SWT-L Albenga-Osp-L4A-1 Settore AB - piano 4 L4A P4-5 / 2-7 Albenga Osp.Nuovo SWT-L Albenga-Osp-L3A-1 Settore AB - piano 3 L3A P5-5 / 6-7 Albenga Osp.Nuovo SWT-L Albenga-Osp-L2A-1 Settore AB - piano 2 L2A P7-5 / 2-10 Albenga Osp.Nuovo SWT-L Albenga-Osp-L1A-1 Settore AB - piano 1 L1A P8-5 / 2-16 Albenga Osp.Nuovo SWT-L Albenga-Osp-L1E-1 Settore AB - piano 1 L1E P10-5 / 2-15 Albenga Osp.Nuovo SWT-L Albenga-Osp-L1F-1 Settore AB - piano 1 L1F P10-9 / 2-1 Albenga Osp.Nuovo SWT-L Albenga-Osp-L1G-1 Settore AB - piano 1 L1G P11-1 / 2-3 Albenga Osp.Nuovo SWT-L Albenga-Osp-L1H-1 Settore AB - piano 1 L1H P11-5 / 2-2 Albenga Osp.Nuovo SWT-L Albenga-Osp-L1I-1 Settore AB - piano 1 L1I P11-9 / 2-4 Albenga Osp.Nuovo SWT-L Albenga-Osp-L1L-1 Settore AB - piano 1 L1L P13-1 / 2-6 Albenga Osp.Nuovo SWT-L Albenga-Osp-L1M-1 Settore AB - piano 1 L1M P13-5 / 2-8 Albenga Osp.Nuovo SWT-L Albenga-Osp-L4D-1 Settore D - piano 4 L4D P5-1 / 6-2 Albenga Osp.Nuovo AP-XX AP-L4D-01 Settore D - piano 4 L4D Albenga Osp.Nuovo AP-XX AP-L4D-02 Settore D - piano 4 L4D Albenga Osp.Nuovo AP-XX AP-L4D-03 Settore D - piano 4 L4D Albenga Osp.Nuovo AP-XX AP-L4D-04 Settore D - piano 4 L4D Albenga Osp.Nuovo SWT-L Albenga-Osp-L3D-1 Settore D - piano 3 L3D P7-1 / 6-4 Albenga Osp.Nuovo AP-XX AP-L3D-01 Settore D - piano 3 L3D Albenga Osp.Nuovo AP-XX AP-L3D-02 Settore D - piano 3 L3D Albenga Osp.Nuovo AP-XX AP-L3D-03 Settore D - piano 3 L3D Albenga Osp.Nuovo AP-XX AP-L3D-04 Settore D - piano 3 L3D Albenga Osp.Nuovo SWT-L Albenga-Osp-L2D-1 Settore D - piano 2 L2D P8-1 / 6-6 Albenga Osp.Nuovo AP-XX AP-L2D-01 Settore D - piano 2 L2D Albenga Osp.Nuovo AP-XX AP-L2D-02 Settore D - piano 2 L2D Albenga Osp.Nuovo AP-XX AP-L2D-03 Settore D - piano 2 L2D Albenga Osp.Nuovo AP-XX AP-L2D-04 Settore D - piano 2 L2D Albenga Osp.Nuovo SWT-L Albenga-Osp-L1D-1 Settore D - piano 1 L1D P10-1 / 6-8 Albenga Osp.Nuovo AP-XX AP-L1D-01 Settore D - piano 1 L1D Albenga Osp.Nuovo AP-XX AP-L1D-02 Settore D - piano 1 L1D Albenga Osp.Nuovo AP-XX AP-L1D-03 Settore D - piano 1 L1D Albenga Osp.Nuovo AP-XX AP-L1D-04 Settore D - piano 1 L1D Albenga Osp.Nuovo SWT-L Albenga-Osp-LTE-1 Settore D - piano 0 LTE P16-5 / 6-9 Albenga Osp.Nuovo AP-XX AP-LTE-01 Settore D - piano 0 LTE Albenga Osp.Nuovo SWT-L Albenga-Osp-LTD-1 Settore D - piano 0 LTD P14-9 / 1-1(10 Gb) Albenga Osp.Nuovo SWT-L Albenga-Osp-LTD-2 Settore D - piano 0 LTD P16-1 / 5-1(10 Gb) Albenga Osp.Nuovo SWT-L Albenga-Osp-LTD-3 Settore D - piano 0 LTD P14-11 / 2-17 Albenga Osp.Nuovo AP-XX AP-LTD-01 Settore D - piano 0 LTD Albenga Osp.Nuovo AP-XX AP-LTD-02 Settore D - piano 0 LTD Albenga Osp.Nuovo AP-XX AP-LTD-03 Settore D - piano 0 LTD Albenga Osp.Nuovo SWT-L Albenga-Osp-LSM-1 Servizio Mortuario LSM P19-1 / 6-14 Albenga Osp.Nuovo SWT-L Albenga-Osp-LCT-1 C.Tecnologica + Cab E LCT P19-9 / 6-16 Capitolato tecnico Pagina 20 di 102

Dipartimento Immagini Strutture Complesse e Semplici Dipartimentali

Dipartimento Immagini Strutture Complesse e Semplici Dipartimentali Dipartimento Immagini Strutture Complesse e Semplici Dipartimentali S.C. Fisica Sanitaria S.C. Medicina Nucleare Pietra Ligure S.C. Neuroradiologia Diagnostica ed Interventistica S.C. Radiologia Diagnostica

Dettagli

SISTEMA INFORMATIVO MIUR - DIPARTIMENTO DELL'ISTRUZIONE SS-13-HC-XDO02 CENTRO SERVIZI AMMINISTRATIVI DELLA PROVINCIA DI SAVONA PAG.

SISTEMA INFORMATIVO MIUR - DIPARTIMENTO DELL'ISTRUZIONE SS-13-HC-XDO02 CENTRO SERVIZI AMMINISTRATIVI DELLA PROVINCIA DI SAVONA PAG. PAG. 1 CODICE ISTITUZIONE SCOLASTICA : SVEE00100L DENOMINAZIONE : SAVONA-CHIAVELLA INDIRIZZO : PIAZZALE MORONI 28 COMUNE : SAVONA DISTRETTO :007 PAG. 2 CODICE ISTITUZIONE SCOLASTICA : SVEE00200C DENOMINAZIONE

Dettagli

TASSI DI ASSENZA E MAGGIOR PRESENZA OTTOBRE 2014

TASSI DI ASSENZA E MAGGIOR PRESENZA OTTOBRE 2014 PRESIDIO BORRI VARESE ACCETTAZIONE RICOVERI 18,9 0 22,84 77,16 PRESIDIO BORRI VARESE AFFARI GENERALI E LEGALI 4,35 15,53 19,88 80,12 PRESIDIO BORRI VARESE AMBULANZE 15,78 1,77 20,03 79,97 PRESIDIO BORRI

Dettagli

Architettura di un sistema informatico 1 CONCETTI GENERALI

Architettura di un sistema informatico 1 CONCETTI GENERALI Architettura di un sistema informatico Realizzata dal Dott. Dino Feragalli 1 CONCETTI GENERALI 1.1 Obiettivi Il seguente progetto vuole descrivere l amministrazione dell ITC (Information Tecnology end

Dettagli

Dal punto di vista organizzativo sono possibili due soluzioni per il sistema di rete.

Dal punto di vista organizzativo sono possibili due soluzioni per il sistema di rete. Premessa. La traccia di questo anno integra richieste che possono essere ricondotte a due tipi di prove, informatica sistemi, senza lasciare spazio ad opzioni facoltative. Alcuni quesiti vanno oltre le

Dettagli

TOTALE PERSONALE TOT. GG. LAVORATIVI GG. PRES./ GG.LAVORATIVI % CENTRO CONTROLLO DIREZIONALE 95,45 DIPARTIMENTO PREVENZIONE

TOTALE PERSONALE TOT. GG. LAVORATIVI GG. PRES./ GG.LAVORATIVI % CENTRO CONTROLLO DIREZIONALE 95,45 DIPARTIMENTO PREVENZIONE Tassi di assenza e di maggior presenza del personale in servizio presso nel mese /. Pag. di assenza ingiustificata, infortunio e permessi retribuiti vari (legge, avis, allattamento, matrimonio, lutto,

Dettagli

TOTALE PERSONALE TOT. GG. LAVORATIVI GG. PRES./ GG.LAVORATIVI % CENTRO CONTROLLO DIREZIONALE 80,00 DIPARTIMENTO PREVENZIONE

TOTALE PERSONALE TOT. GG. LAVORATIVI GG. PRES./ GG.LAVORATIVI % CENTRO CONTROLLO DIREZIONALE 80,00 DIPARTIMENTO PREVENZIONE Tassi di assenza e di maggior presenza del personale in servizio presso nel mese /. Pag. di assenza ingiustificata, infortunio e permessi retribuiti vari (legge, avis, allattamento, matrimonio, lutto,

Dettagli

Indice Indice... 1 Oggetto... 1 Referenti regionali del progetto... 1 Scopo... 2 Il progetto Rete CUP regionale... 2 Premessa... 2 La situazione regionale... 2 Azienda Ospedaliera di Cosenza... 2 ASP di

Dettagli

Concessione del servizio di comunicazione elettronica certificata tra pubblica amministrazione e cittadino (CEC PAC)

Concessione del servizio di comunicazione elettronica certificata tra pubblica amministrazione e cittadino (CEC PAC) Concessione del servizio di comunicazione elettronica certificata tra pubblica amministrazione e cittadino (CEC PAC) Information Day Ministero dello sviluppo economico Salone Uval, Via Nerva, 1 Roma, 2

Dettagli

COME NON CADERE NELLA RETE. Guida alla progettazione di un cablaggio strutturato per le scuole secondarie superiori

COME NON CADERE NELLA RETE. Guida alla progettazione di un cablaggio strutturato per le scuole secondarie superiori COME NON CADERE NELLA RETE Guida alla progettazione di un cablaggio strutturato per le scuole secondarie superiori Come non cadere nella rete guida alla progettazione di un cablaggio strutturato per le

Dettagli

TOTALE PERSONALE TOT. GG. LAVORATIVI 83,22 U.O. S.O. CHIRURGIE 80,29 U.O. AFFARI GENERALI E SEGRET. 79,44 U.O. ALLERGOLOGIA 95,51 U.O. A.L.P.I.

TOTALE PERSONALE TOT. GG. LAVORATIVI 83,22 U.O. S.O. CHIRURGIE 80,29 U.O. AFFARI GENERALI E SEGRET. 79,44 U.O. ALLERGOLOGIA 95,51 U.O. A.L.P.I. MOSCATI Tassi di assenza e di maggior presenza del personale in servizio presso Az. Osp. S.G. Moscati - Avellino nel mese 0/1. Pag. 1 di assenza ingiustificata, infortunio e permessi retribuiti vari (legge,

Dettagli

L Impresa Estesa come motore dell Innovazione

L Impresa Estesa come motore dell Innovazione L Impresa Estesa come motore dell Innovazione VOIP e RFID Andrea Costa Responsabile Marketing Clienti Enterprise 0 1. Innovazione: un circolo virtuoso per l Impresa Profondità e latitudine (l azienda approfondisce

Dettagli

TOTALE PERSONALE TOT. GG. LAVORATIVI 75,36 U.O. S.O. CHIRURGIE 83,52 U.O. AFFARI GENERALI E SEGRET. 78,20 U.O. ALLERGOLOGIA 90,00 U.O. A.L.P.I.

TOTALE PERSONALE TOT. GG. LAVORATIVI 75,36 U.O. S.O. CHIRURGIE 83,52 U.O. AFFARI GENERALI E SEGRET. 78,20 U.O. ALLERGOLOGIA 90,00 U.O. A.L.P.I. MOSCATI Tassi di assenza e di maggior presenza del personale in servizio presso Az. Osp. S.G. Moscati - Avellino nel mese 2/. Pag. di assenza ingiustificata, infortunio e permessi retribuiti vari (legge,

Dettagli

PROTOCOLLO. Prevenzione, Sorveglianza e Controllo delle Infezioni Correlate all Assistenza: attivazione e funzionamento dei relativi organismi.

PROTOCOLLO. Prevenzione, Sorveglianza e Controllo delle Infezioni Correlate all Assistenza: attivazione e funzionamento dei relativi organismi. Pagina 1 di 14 SOMMARIO Sommario...1 Introduzione...2 1. Scopo...2 2. campo di applicazione...3 3 Riferimenti...3 3.1 Riferimenti esterni...3 3.2 Riferimenti interni...3 4. Abbreviazioni utilizzate...4

Dettagli

TOTALE PERSONALE TOT. GG. LAVORATIVI 62,39 S.O. OCULISTICA 83,23 U.O. S.O. CHIRURGIE 64,58 U.O. AFFARI GENERALI E SEGRET. 76,74 U.O.

TOTALE PERSONALE TOT. GG. LAVORATIVI 62,39 S.O. OCULISTICA 83,23 U.O. S.O. CHIRURGIE 64,58 U.O. AFFARI GENERALI E SEGRET. 76,74 U.O. MOSCATI Tassi di assenza e di maggior presenza del personale in servizio presso Az. Osp. S.G. Moscati - Avellino nel mese 0/201. Pag. 1 di assenza ingiustificata, infortunio e permessi retribuiti vari

Dettagli

Carta di servizi per il Protocollo Informatico

Carta di servizi per il Protocollo Informatico Carta di servizi per il Protocollo Informatico Codice progetto: Descrizione: PI-RM3 Implementazione del Protocollo informatico nell'ateneo Roma Tre Indice ARTICOLO 1 - SCOPO DEL CARTA DI SERVIZI...2 ARTICOLO

Dettagli

MPLS è una tecnologia ad alte prestazioni per l instradamento di pacchetti IP attraverso una rete condivisa

MPLS è una tecnologia ad alte prestazioni per l instradamento di pacchetti IP attraverso una rete condivisa Cosa è MPLS MPLS è una tecnologia ad alte prestazioni per l instradamento di pacchetti IP attraverso una rete condivisa L idea di base consiste nell associare a ciascun pacchetto un breve identificativo

Dettagli

VIRTUALIZE IT. www.digibyte.it - digibyte@digibyte.it

VIRTUALIZE IT. www.digibyte.it - digibyte@digibyte.it il server? virtualizzalo!! Se ti stai domandando: ma cosa stanno dicendo? ancora non sai che la virtualizzazione è una tecnologia software, oggi ormai consolidata, che sta progressivamente modificando

Dettagli

Mai più offline. viprinet. Multichannel VPN Router Multichannel VPN Hub

Mai più offline. viprinet. Multichannel VPN Router Multichannel VPN Hub viprinet Mai più offline. Multichannel VPN Router Multichannel VPN Hub Adatti per la connettività Internet e reti VPN Site-to-Site Bounding effettivo delle connessioni WAN (fino a sei) Design modulare

Dettagli

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE Servizio Sanitario Nazionale - Regione dell Umbria AZIENDA UNITA SANITARIA LOCALE UMBRIA N. 2 Sede Legale Provvisoria: Viale Donato Bramante 37 Terni Codice Fiscale e Partita IVA 01499590550 DETERMINAZIONE

Dettagli

AZIENDA OSPEDALIERO UNIVERSITARIA DI SASSARI DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE N. 409 DEL 05/07/2012

AZIENDA OSPEDALIERO UNIVERSITARIA DI SASSARI DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE N. 409 DEL 05/07/2012 AZIENDA OSPEDALIERO UNIVERSITARIA DI SASSARI Via Coppino, 26-07100 SASSARI C.F. - P. IVA 02268260904 DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE N. 409 DEL 05/07/2012 OGGETTO: Approvazione atti di gara Aggiudicazione

Dettagli

Gara LOCO- Richiesta di chiarimenti

Gara LOCO- Richiesta di chiarimenti Domanda 1 Si chiede di specificare il numero orientativo dei partecipanti ai corsi di formazione diviso per tipologia (dirigenti, utenti e personale informatico) (cfr. Capitolato capitolo 10). Risposta

Dettagli

Dispositivi di comunicazione

Dispositivi di comunicazione Dispositivi di comunicazione Dati, messaggi, informazioni su vettori multipli: Telefono, GSM, Rete, Stampante. Le comunicazioni Axitel-X I dispositivi di comunicazione servono alla centrale per inviare

Dettagli

REGIONE LIGURIA MANUALE PER L ACCREDITAMENTO DELLE STRUTTURE SOCIO-SANITARIE PUBBLICHE E PRIVATE

REGIONE LIGURIA MANUALE PER L ACCREDITAMENTO DELLE STRUTTURE SOCIO-SANITARIE PUBBLICHE E PRIVATE MANUALE PER L ACCREDITAMENTO DELLE STRUTTURE SOCIO-SANITARIE PUBBLICHE E PRIVATE Versione 2.0 Aprile 2002 INDICE I.1 PREMESSA...5 I.1 NORMATIVA DI RIFERIMENTO...5 I.2 DEFINIZIONI PRELIMINARI...6 II. IL

Dettagli

SISTEMA DI CONTROLLO DISTRIBUITO DI UN IMPIANTO DI PRODUZIONE DI ENERGIA ELETTRICA DA RIFIUTI NON PERICOLOSI

SISTEMA DI CONTROLLO DISTRIBUITO DI UN IMPIANTO DI PRODUZIONE DI ENERGIA ELETTRICA DA RIFIUTI NON PERICOLOSI SISTEMA DI CONTROLLO DISTRIBUITO DI UN IMPIANTO DI PRODUZIONE DI ENERGIA ELETTRICA DA RIFIUTI NON PERICOLOSI s.d.i. automazione industriale ha fornito e messo in servizio nell anno 2003 il sistema di controllo

Dettagli

QUADRO INTRODUTTIVO ALLA GARA MULTIFORNITORE

QUADRO INTRODUTTIVO ALLA GARA MULTIFORNITORE Centro Nazionale per l informatica nella Pubblica Amministrazione Allegato 2a alla lettera d invito QUADRO INTRODUTTIVO ALLA GARA MULTIFORNITORE GARA A LICITAZIONE PRIVATA PER L APPALTO DEI SERVIZI DI

Dettagli

Bergamo più europea con il nuovo Bergamo WiFi

Bergamo più europea con il nuovo Bergamo WiFi 19 maggio 2015 Bergamo più europea con il nuovo Bergamo WiFi 62 punti d accesso in tutta la città, una copertura di quasi 1,3 milioni di metri quadrati, con una tecnologia all avanguardia e una potenza

Dettagli

Percorso formativo ECM/ANCoM all interno del progetto IMPACT

Percorso formativo ECM/ANCoM all interno del progetto IMPACT Percorso formativo ECM/ANCoM all interno del progetto IMPACT Fabrizio Muscas Firenze, 1 Luglio 2011 ANCoM chi rappresenta? 8 Consorzi regionali 98 Cooperative di MMG 5000 Medici di Medicina Generale (MMG)

Dettagli

www.queen.it info@mbox.queen.it Gruppo Queen.it Listino Utente Finale Gennaio 2001

www.queen.it info@mbox.queen.it Gruppo Queen.it Listino Utente Finale Gennaio 2001 Listino Gennaio 2001 pag. 1 Gruppo Queen.it Listino Utente Finale Gennaio 2001 Profilo aziendale Chi è il Gruppo Queen.it Pag. 2 Listino connettività Listino Connettività RTC Pag. 3 Listino Connettività

Dettagli

Introduzione ai protocolli di rete Il protocollo NetBEUI Il protocollo AppleTalk Il protocollo DLC Il protocollo NWLink Il protocollo TCP/IP

Introduzione ai protocolli di rete Il protocollo NetBEUI Il protocollo AppleTalk Il protocollo DLC Il protocollo NWLink Il protocollo TCP/IP Protocolli di rete Sommario Introduzione ai protocolli di rete Il protocollo NetBEUI Il protocollo AppleTalk Il protocollo DLC Il protocollo NWLink Il protocollo TCP/IP Configurazione statica e dinamica

Dettagli

WAN 80.80.80.80 / 24. L obiettivo è quello di mappare due server web interni (porta 80) associandoli agli indirizzi IP Pubblici forniti dall ISP.

WAN 80.80.80.80 / 24. L obiettivo è quello di mappare due server web interni (porta 80) associandoli agli indirizzi IP Pubblici forniti dall ISP. Configurazione di indirizzi IP statici multipli Per mappare gli indirizzi IP pubblici, associandoli a Server interni, è possibile sfruttare due differenti metodi: 1. uso della funzione di Address Translation

Dettagli

Facility management. per gli immobili adibiti prevalentemente ad uso ufficio, in uso a qualsiasi titolo alle Pubbliche Amministrazioni

Facility management. per gli immobili adibiti prevalentemente ad uso ufficio, in uso a qualsiasi titolo alle Pubbliche Amministrazioni Ope Facility management per gli immobili adibiti prevalentemente ad uso ufficio, in uso a qualsiasi titolo alle Pubbliche Amministrazioni Ingegneria dell efficienza aziendale Società per i Servizi Integrati

Dettagli

Dipendente pubblico tempo indeterminato - Settore Sanità - Tecnico Sanitario di Radiologia Medica Cat. D - R 3

Dipendente pubblico tempo indeterminato - Settore Sanità - Tecnico Sanitario di Radiologia Medica Cat. D - R 3 Curriculum Vitae Informazioni personali Cognome Nome DI LECCE GIOVANNI Indirizzo Via Lancisi, 137 61121 PESARO (PU) - ITALIA - Telefono Casa: 0721201445 cell. 3396173661 E-mail giangidile@libero.it Cittadinanza

Dettagli

COS È IL PRONTO SOCCORSO?

COS È IL PRONTO SOCCORSO? AZIENDA OSPEDALIERA UNIVERSITARIA INTEGRATA VERONA COS È IL PRONTO SOCCORSO? GUIDA INFORMATIVA PER L UTENTE SEDE OSPEDALIERA BORGO TRENTO INDICE 4 COS È IL PRONTO SOCCORSO? 6 IL TRIAGE 8 CODICI DI URGENZA

Dettagli

END-TO-END SERVICE QUALITY. LA CULTURA DELLA QUALITÀ DAL CONTROLLO DELLE RISORSE ALLA SODDISFAZIONE DEL CLIENTE

END-TO-END SERVICE QUALITY. LA CULTURA DELLA QUALITÀ DAL CONTROLLO DELLE RISORSE ALLA SODDISFAZIONE DEL CLIENTE END-TO-END SERVICE QUALITY. LA CULTURA DELLA QUALITÀ DAL CONTROLLO DELLE RISORSE ALLA SODDISFAZIONE In un mercato delle Telecomunicazioni sempre più orientato alla riduzione delle tariffe e dei costi di

Dettagli

Dipartimento Cure primarie ed attività distrettuali S.C. Medicina di base e specialistica. Evento Formativo Residenziale

Dipartimento Cure primarie ed attività distrettuali S.C. Medicina di base e specialistica. Evento Formativo Residenziale Dipartimento Cure primarie ed attività distrettuali S.C. Medicina di base e specialistica Evento Formativo Residenziale PREVENZIONE ONCOLOGICA IN MEDICINA GENERALE Savona Aulla Magna,, Pallazziina Viigiiolla,,

Dettagli

ATTREZZATURE A TEMPERATURA POSITIVA

ATTREZZATURE A TEMPERATURA POSITIVA ANUGA COLONIA 05-09 OTTOBRE 2013 Ragione Sociale Inviare a : all'attenzione di : Padiglione Koelnmesse Srl Giulia Falchetti/Alessandra Cola Viale Sarca 336 F tel. 02/86961336 Stand 20126 Milano fax 02/89095134

Dettagli

Giornata dell Economia 2004

Giornata dell Economia 2004 Giornata dell Economia 2004 Premio Camera di Commercio Comunicato stampa n. 22 del 13 luglio 2004 La società ha bisogno oggi più che mai, dinanzi ad una congiuntura sfavorevole e all insicurezza determinata

Dettagli

Rete Oncologica Piemonte Valle d Aosta

Rete Oncologica Piemonte Valle d Aosta Rete Oncologica Piemonte Valle d Aosta Il CAS (Centro Assistenza Servizi): Aspetti organizzativi e criticità Dott. Vittorio Fusco ASO Alessandria La Rete Oncologica: obiettivi Rispondere all incremento

Dettagli

ALLEGATO 1. Prodotti/ Servizi presenti in Convenzione

ALLEGATO 1. Prodotti/ Servizi presenti in Convenzione ALLEGATO 1 Prodotti/ Servizi presenti in Convenzione SOMMARIO 1 PRODOTTI E SERVIZI PRESENTI IN CONVENZIONE...3 1.1 SERVIZI TEMPORANEI DI RETE E COPERTURE AD HOC...3 1.1.1 Servizi di copertura temporanei...

Dettagli

Applicazione: DoQui/Index - Motore di gestione dei contenuti digitali

Applicazione: DoQui/Index - Motore di gestione dei contenuti digitali Riusabilità del software - Catalogo delle applicazioni: Applicativo verticale Applicazione: DoQui/Index - Motore di gestione dei contenuti digitali Amministrazione: Regione Piemonte - Direzione Innovazione,

Dettagli

Mod. 4: L architettura TCP/ IP Classe 5 I ITIS G. Ferraris a.s. 2011 / 2012 Marcianise (CE) Prof. M. Simone

Mod. 4: L architettura TCP/ IP Classe 5 I ITIS G. Ferraris a.s. 2011 / 2012 Marcianise (CE) Prof. M. Simone Paragrafo 1 Prerequisiti Definizione di applicazione server Essa è un servizio che è in esecuzione su un server 1 al fine di essere disponibile per tutti gli host che lo richiedono. Esempi sono: il servizio

Dettagli

Sistema di telecomunicazione per le piccole e medie imprese.

Sistema di telecomunicazione per le piccole e medie imprese. Sistema di telecomunicazione per le piccole e medie imprese. Sistema di telecomunicazione Promelit ipecs MG. Descrizione del Sistema: L azienda di oggi deve saper anche essere estesa : non confinata in

Dettagli

Cos è un protocollo? Ciao. Ciao 2:00. tempo. Un protocollo umano e un protocollo di reti di computer:

Cos è un protocollo? Ciao. Ciao 2:00. <file> tempo. Un protocollo umano e un protocollo di reti di computer: Cos è un protocollo? Un protocollo umano e un protocollo di reti di computer: Ciao Ciao Hai l ora? 2:00 tempo TCP connection request TCP connection reply. Get http://www.di.unito.it/index.htm Domanda:

Dettagli

COMUNE di CELLE LIGURE (Provincia di Savona) via S. Bagno 11 telefono 019 99801 telefax 019 993599 telex... e-mail lavoripubb@comunecelle.

COMUNE di CELLE LIGURE (Provincia di Savona) via S. Bagno 11 telefono 019 99801 telefax 019 993599 telex... e-mail lavoripubb@comunecelle. allegato alla determinazione del responsabile dell ufficio tecnico n. del COMUNE di CELLE LIGURE (Provincia di Savona) via S. Bagno 11 telefono 019 99801 telefax 019 993599 telex... e-mail lavoripubb@comunecelle.it

Dettagli

Telecom Italia Dicembre 2013

Telecom Italia Dicembre 2013 RICARICABILE BUSINESS TIM : PROPOSIZIONE ESCLUSIVA PER MEPA Telecom Italia Dicembre 2013 Ricaricabile Business TIM La piattaforma ricaricabile business di Telecom Italia prevede un basket per singola linea.

Dettagli

Microsoft Innovation Center Roma. Pierluigi Del Nostro Stefano Paolozzi Maurizio Pizzonia

Microsoft Innovation Center Roma. Pierluigi Del Nostro Stefano Paolozzi Maurizio Pizzonia Microsoft Innovation Center Roma Pierluigi Del Nostro Stefano Paolozzi Maurizio Pizzonia Il MIC Roma Cos è Uno dei risultati dei protocolli di intesa tra il Ministero della Pubblica Amministrazione e l

Dettagli

V I V E R E L ' E C C E L L E N Z A

V I V E R E L ' E C C E L L E N Z A VIVERE L'ECCELLENZA L'ECCELLENZA PLURIMA Le domande, come le risposte, cambiano. Gli obiettivi restano, quelli dell eccellenza. 1995-2015 Venti anni di successi dal primo contratto sottoscritto con l Istituto

Dettagli

ALLEGATO 6 CAPITOLATO TECNICO SERVIZI DI TELEFONIA MOBILE AI SENSI DELL ART. 26 LEGGE N. 488/1999 E DELL ART. 58 LEGGE N.

ALLEGATO 6 CAPITOLATO TECNICO SERVIZI DI TELEFONIA MOBILE AI SENSI DELL ART. 26 LEGGE N. 488/1999 E DELL ART. 58 LEGGE N. ALLEGATO 6 CAPITOLATO TECNICO SERVIZI DI TELEFONIA MOBILE AI SENSI DELL ART. 26 LEGGE N. 488/1999 E DELL ART. 58 LEGGE N. 388/2000 LOTTO 1 Allegato 6 Capitolato Tecnico Lotto 1 pag. 1 di 100 INDICE 1 PREMESSA...

Dettagli

GLI ELEMENTI BASE PER LA CREAZIONE DI UNA RETE...

GLI ELEMENTI BASE PER LA CREAZIONE DI UNA RETE... GUIDA ALLE RETI INDICE 1 BENVENUTI... 4 2 GLI ELEMENTI BASE PER LA CREAZIONE DI UNA RETE... 5 2.1 COMPONENTI BASE DELLA RETE... 5 2.2 TOPOLOGIA ETHERNET... 6 2.2.1 Tabella riassuntiva... 7 2.3 CLIENT E

Dettagli

SOHO IP-PBX - ETERNITY GE IP-PBX per mobilità senza confini e connettività universale

SOHO IP-PBX - ETERNITY GE IP-PBX per mobilità senza confini e connettività universale SOHO IP-PBX - ETERNITY GE 1 ETERNITY GE è un sistema di comunicazione avanzato e flessibile, che offre servizi e funzionalità utili alle grandi imprese, in linea con le loro richieste. La sua affidabile

Dettagli

IT-BOOK. Domini Hosting Web marketing E-mail e PEC

IT-BOOK. Domini Hosting Web marketing E-mail e PEC 5 giugno 09 IT-BOOK Configurazioni e cartatteristiche tecniche possono essere soggette a variazioni senza preavviso. Tutti i marchi citati sono registrati dai rispettivi proprietari. Non gettare per terra:

Dettagli

L Azienda non è mai stata cosi vicina.

L Azienda non è mai stata cosi vicina. L Azienda non è mai stata cosi vicina. AlfaGestMed è il risultato di un processo di analisi e di sviluppo di un sistema nato per diventare il punto di incontro tra l Azienda e il Medico Competente, in

Dettagli

9 Forum Risk Management in Sanità. Progetto e Health. Arezzo, 27 novembre 2014

9 Forum Risk Management in Sanità. Progetto e Health. Arezzo, 27 novembre 2014 9 Forum Risk Management in Sanità Tavolo interassociativo Assinform Progetto e Health Arezzo, 27 novembre 2014 1 Megatrend di mercato per una Sanità digitale Cloud Social Mobile health Big data IoT Fonte:

Dettagli

Guida alle prestazioni ambulatoriali

Guida alle prestazioni ambulatoriali Az i e n d a O s p e d a l i e r a O s p e d a l i Riuniti Papardo-Piemonte M e s s i n a P r e s i d i o O s p e d a l i e r o P AP AR D O Guida alle prestazioni ambulatoriali Gentile Signore/a, l Azienda,

Dettagli

AVVISO PER LA PRESENTAZIONE DEI PROGETTI DI INFOMOBILITÀ - ATTIVITÀ IV.4 DEL POR CREO 2007-2013. Giunta Regionale

AVVISO PER LA PRESENTAZIONE DEI PROGETTI DI INFOMOBILITÀ - ATTIVITÀ IV.4 DEL POR CREO 2007-2013. Giunta Regionale Giunta Regionale Direzione Generale delle Politiche Territoriali, Ambientali e per la Mobilità Area di Coordinamento Mobilità e Infrastrutture Settore Pianificazione del Sistema Integrato della Mobilità

Dettagli

Articolo. Dieci buoni motivi per acquistare una telecamere di rete Ovvero, quello che il vostro fornitore di telecamere analogiche non vi dirà mai

Articolo. Dieci buoni motivi per acquistare una telecamere di rete Ovvero, quello che il vostro fornitore di telecamere analogiche non vi dirà mai Articolo Dieci buoni motivi per acquistare una telecamere di rete Ovvero, quello che il vostro fornitore di telecamere analogiche non vi dirà mai INDICE Introduzione 3 Dieci cose che il vostro fornitore

Dettagli

Come fare per prenotare esami, visite o altre prestazioni sanitarie

Come fare per prenotare esami, visite o altre prestazioni sanitarie Come fare per prenotare esami, visite o altre prestazioni sanitarie Informazioni utili Come fare per prenotare esami, visite o altre prestazioni sanitarie Informazioni utili U.O. AFFARI GENERALI E SEGRETERIA

Dettagli

progettiamo e realizziamo architetture informatiche Company Profile

progettiamo e realizziamo architetture informatiche Company Profile Company Profile Chi siamo Kammatech Consulting S.r.l. nasce nel 2000 con l'obiettivo di operare nel settore I.C.T., fornendo servizi di progettazione, realizzazione e manutenzione di reti aziendali. Nel

Dettagli

Capitolato Tecnico. Pagina 1

Capitolato Tecnico. Pagina 1 Gara a procedura aperta per l affidamento dei servizi di facchinaggio della sede di SACE sita in Roma Piazza Poli 37/42 - CIG 5778360584 Pagina 1 1 PREMESSA 3 2 Oggetto dell Appalto 3 3 Durata dell Appalto

Dettagli

Elementi di rete che permettono lo scambio dei messaggi di segnalazione

Elementi di rete che permettono lo scambio dei messaggi di segnalazione SEGNALAZIONE Segnalazione e sistemi di segnalazione Segnalazione Messaggi tra elementi di una rete a commutazione di circuito (apparecchi di utente e centrali o fra le varie centrali) che permettono la

Dettagli

Caratteristiche raccomandate del Network in un progetto di Home Automation

Caratteristiche raccomandate del Network in un progetto di Home Automation Caratteristiche raccomandate del Network in un progetto di Home Automation Uno degli aspetti progettuali più importanti di un sistema Control4 è la rete. Una rete mal progettata, in molti casi, si tradurrà

Dettagli

Anno 2014. Anno 2014 Individuati nel sub obiettivo. Anno 2015. Individuati nel sub obiettivo. Anno 2014 Numero operatori della Struttura partecipanti

Anno 2014. Anno 2014 Individuati nel sub obiettivo. Anno 2015. Individuati nel sub obiettivo. Anno 2014 Numero operatori della Struttura partecipanti A.S.L. TO4 Piano della performance ed obiettivi - S.C. Affari Generali Direttore: Dott.ssa Carla CIAMPORCERO FOR Sviluppare le attività di formazione su appropriatez prescrittiva farmaci e prestazioni

Dettagli

OGGETTO: Richiesta di migrazione ad Alice Business

OGGETTO: Richiesta di migrazione ad Alice Business (Copia per Telecom Italia S.p.A.) DATI DEL RICHIEDENTE OGGETTO: Richiesta di migrazione ad Alice Business ADSL BUS_Del.274/07/CONS_07_08_v1 La/il sottoscritta/o (Ragione sociale/nome e cognome)..... partita

Dettagli

GESTIONE DELLA PROCEDURA

GESTIONE DELLA PROCEDURA Manuale di supporto all utilizzo di Sintel per Stazione Appaltante GESTIONE DELLA PROCEDURA Data pubblicazione: 17/06/2015 Pagina 1 di 41 INDICE 1. Introduzione... 3 1.1 Obiettivo e campo di applicazione...

Dettagli

Risposte ai quesiti ricevuti per l Avviso di gara per la realizzazione del sistema informatico per la gestione richieste di finanziamento FAPISI

Risposte ai quesiti ricevuti per l Avviso di gara per la realizzazione del sistema informatico per la gestione richieste di finanziamento FAPISI Risposte ai quesiti ricevuti per l Avviso di gara per la realizzazione del sistema informatico per la gestione richieste di finanziamento FAPISI Forniamo in questo articolo le risposte ai 53 quesiti ricevuti

Dettagli

CARATTERISTICHE DELLE CRYPTO BOX

CARATTERISTICHE DELLE CRYPTO BOX Secure Stream PANORAMICA Il sistema Secure Stream è costituito da due appliance (Crypto BOX) in grado di stabilire tra loro un collegamento sicuro. Le Crypto BOX sono dei veri e propri router in grado

Dettagli

RELAZIONI TRA SERVIZI PER L IMPIEGO

RELAZIONI TRA SERVIZI PER L IMPIEGO RELAZIONI TRA SERVIZI PER L IMPIEGO E AZIENDE-UTENTI L IMPATTO DELLE PROCEDURE INFORMATIZZATE a cura di Germana Di Domenico Elaborazione grafica di ANNA NARDONE Monografie sul Mercato del lavoro e le politiche

Dettagli

Il programma per la razionalizzazione degli acquisti nella P.A.

Il programma per la razionalizzazione degli acquisti nella P.A. Il programma per la razionalizzazione degli acquisti nella P.A. Firenze, 27 novembre 2013 Classificazione Consip Public indice Il Programma per la razionalizzazione degli acquisti Focus: Convenzione per

Dettagli

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. 760 DEL 08/07/2014

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. 760 DEL 08/07/2014 DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. 760 DEL 08/07/2014 SETTORE SEGRETARIO GENERALE SERVIZIO ELABORAZIONE DATI OGGETTO: 97.404,80 I.C. SERVIZIO DI ASSISTENZA TECNICA INTEGRALE E FORNITURA DI MATERIALE CONSUMABILE

Dettagli

RESOCONTO DELL ATTIVITÀ ITÀ DEI COMITATI CONSULTIVI MISTI

RESOCONTO DELL ATTIVITÀ ITÀ DEI COMITATI CONSULTIVI MISTI RESOCONTO DELL ATTIVITÀ ITÀ DEI COMITATI CONSULTIVI MISTI DEGLI UTENTI DELL AZIENDA USL DI PIACENZA - 2003/2006 I Comitati Consultivi Misti degli Utenti dell Azienda USL di Piacenza dal gennaio 2003 al

Dettagli

Innovative Procurement Process. Consulting

Innovative Procurement Process. Consulting Creare un rapporto di partnership contribuendo al raggiungimento degli obiettivi delle Case di cura nella gestione dei DM attraverso soluzione a valore aggiunto Innovative Procurement Process Consulting

Dettagli

Le telecamere Installate verranno connesse ad Unità di elaborazione multiplexer per la gestione e la verifica di gruppi omogenei di 4-8-16-32-48-64

Le telecamere Installate verranno connesse ad Unità di elaborazione multiplexer per la gestione e la verifica di gruppi omogenei di 4-8-16-32-48-64 Le telecamere Installate verranno connesse ad Unità di elaborazione multiplexer per la gestione e la verifica di gruppi omogenei di 4-8-16-32-48-64 telecamere. I sistemi di acquisizione ed archiviazione

Dettagli

minor costo delle chiamate, su nazionali e internazionali

minor costo delle chiamate, su nazionali e internazionali Il Voice Over IP è una tecnologia che permette di effettuare una conversazione telefonica sfruttando la connessione ad internet piuttosto che la rete telefonica tradizionale. Con le soluzioni VOIP potete

Dettagli

DAT@GON. Gestione Gare e Offerte

DAT@GON. Gestione Gare e Offerte DAT@GON Gestione Gare e Offerte DAT@GON partecipare e vincere nel settore pubblico La soluzione sviluppata da Revorg per il settore farmaceutico, diagnostico e di strumentazione medicale, copre l intero

Dettagli

AZIENDA SANITARIA LOCALE 2 SAVONESE BANDO DI CONCORSO PUBBLICO RISERVATO

AZIENDA SANITARIA LOCALE 2 SAVONESE BANDO DI CONCORSO PUBBLICO RISERVATO 1 PUBBLICATO ALL ALBO DELL ASL 2 SAVONESE IL 08.01.2010 SCADE IL 28.01.2010 AZIENDA SANITARIA LOCALE 2 SAVONESE BANDO DI CONCORSO PUBBLICO RISERVATO In attuazione della deliberazione del Direttore Generale

Dettagli

ESPERIENZE DEL C.I.O. NELLA ASL 2

ESPERIENZE DEL C.I.O. NELLA ASL 2 Le Infezioni nosocomiali nella realtà degli Ospedali liguri: un up to date con il contributo di casistiche personali ESPERIENZE DEL C.I.O. NELLA ASL 2 Dott.. G. CALCAGNO Responsabile S.S. Prevenzione rischio

Dettagli

AVVISO AGLI UTENTI. Autolinea z150 Cantù Milano (Comasina M3) Transito dalla stazione di Camnago - Lentate

AVVISO AGLI UTENTI. Autolinea z150 Cantù Milano (Comasina M3) Transito dalla stazione di Camnago - Lentate AP AU nr. 11/2015 AVVISO AGLI UTENTI Data emissione 21 Gennaio 2015 Autolinea z150 Cantù Milano (Comasina M3) Transito dalla stazione di Camnago - Lentate Si informa la Gentile Clientela che a partire

Dettagli

Corso di Amministrazione di Sistema Parte I ITIL 3

Corso di Amministrazione di Sistema Parte I ITIL 3 Corso di Amministrazione di Sistema Parte I ITIL 3 Francesco Clabot Responsabile erogazione servizi tecnici 1 francesco.clabot@netcom-srl.it Fondamenti di ITIL per la Gestione dei Servizi Informatici Il

Dettagli

FRONTESPIZIO PROTOCOLLO GENERALE

FRONTESPIZIO PROTOCOLLO GENERALE FRONTESPIZIO PROTOCOLLO GENERALE REGISTRO: NUMERO: DATA: OGGETTO: Protocollo generale 0034297 11/04/2014 09:15 Procedura Aperta nr. 70/2014 per fornitura del servizio di help desk informatico e gestione

Dettagli

1)La Fondazione Arena di Verona, con sede in Verona (Italia), Via. Roma 7/d (in seguito denominata Fondazione) telefono 045

1)La Fondazione Arena di Verona, con sede in Verona (Italia), Via. Roma 7/d (in seguito denominata Fondazione) telefono 045 BANDO DI GARA CON PROCEDURA APERTA 1)La Fondazione Arena di Verona, con sede in Verona (Italia), Via Roma 7/d (in seguito denominata Fondazione) telefono 045 8051811 fax 045 8011566 - sito internet www.arena.it

Dettagli

.. QUANDO?.. DOVE?... COME?

.. QUANDO?.. DOVE?... COME? S.S.V.D. ASSISTENZA INTEGRATIVA E PROTESCA CHI?.. QUANDO?.. DOVE?... COME? Rag. Coll. Amm. Rita Papagna Dott.ssa Laura Signorotti PRESIDI EROGABILI DAL SERVIZIO SANITARIO NAZIONALE D.M. n.332 del 27 agosto

Dettagli

PROVINCIA DI PESARO E URBINO

PROVINCIA DI PESARO E URBINO PROVINCIA DI PESARO E URBINO Regolamento interno della Stazione Unica Appaltante Provincia di Pesaro e Urbino SUA Provincia di Pesaro e Urbino Approvato con Deliberazione di Giunta Provinciale n 116 del

Dettagli

Associazione intercomunale del Gemonese Gestione associata dell Ufficio Opere Pubbliche tra i. Comuni di Gemona del Friuli, Montenars e Bordano.

Associazione intercomunale del Gemonese Gestione associata dell Ufficio Opere Pubbliche tra i. Comuni di Gemona del Friuli, Montenars e Bordano. Associazione intercomunale del Gemonese Gestione associata dell Ufficio Opere Pubbliche tra i Comuni di Gemona del Friuli, Montenars e Bordano. Prot. n. 5789 Bordano, 04.12.2014 POR FESR 2007 2013 Obiettivo

Dettagli

Il Documento è diviso in tre parti e dotato di un indice per agevolare la consultazione.

Il Documento è diviso in tre parti e dotato di un indice per agevolare la consultazione. L erogazione dell assistenza in favore dei cittadini stranieri non può prescindere dalla conoscenza, da parte degli operatori, dei diritti e dei doveri dei cittadini stranieri, in relazione alla loro condizione

Dettagli

Smart ICT Solutions nel Real Estate: conoscere e gestire il patrimonio per creare valore

Smart ICT Solutions nel Real Estate: conoscere e gestire il patrimonio per creare valore Smart ICT Solutions nel Real Estate: conoscere e gestire il patrimonio per creare valore Osservatorio ICT nel Real Estate Presentazione dei Risultati 2013 21 Maggio 2013 CON IL PATROCINIO DI PARTNER IN

Dettagli

Pagina 1 di 6. Dipartimento Amministrativo e Tecnico Centrale Servizio Acquisti e Logistica

Pagina 1 di 6. Dipartimento Amministrativo e Tecnico Centrale Servizio Acquisti e Logistica Pagina 1 di 6 Dipartimento Amministrativo e Tecnico Centrale Servizio Acquisti e Logistica OGTTO: Adesione al Lotto n. 5 della convenzione denominata AUSILI DISABILI 2, per la fornitura di Sollevatori

Dettagli

Software per la gestione di palestre, centri benessere e sportivi

Software per la gestione di palestre, centri benessere e sportivi Software per la gestione di palestre, centri benessere e sportivi Applicazione gestionale progettata per gestire tutti gli aspetti di palestre, centri sportivi e centri benessere Sicuro Personalizzabile

Dettagli

AVCP Generatore di XML

AVCP Generatore di XML AVCP Generatore di XML Perché è necessario... 2 Come Funziona... 3 Appalto... 3 Indice... 5 Anagrafiche... 6 Lotto... 7 Partecipanti... 9 Partecipante in Solitario (Partecipante)... 9 Partecipante in Raggruppamento...

Dettagli

OGGETTO:BANDO PER L ISTITUZIONE DI UN ALBO DI FORNITORI 2012 PRESSO L ACCADEMIA NAZIONALE DI DANZA ROMA

OGGETTO:BANDO PER L ISTITUZIONE DI UN ALBO DI FORNITORI 2012 PRESSO L ACCADEMIA NAZIONALE DI DANZA ROMA OGGETTO:BANDO PER L ISTITUZIONE DI UN ALBO DI FORNITORI 2012 PRESSO L ACCADEMIA NAZIONALE DI DANZA ROMA 1.1. ) ACCADEMIA NAZIONALE DI DANZA Largo Arrigo VII, 5-00153 Roma (Italia) ; centralino 06/5717621;

Dettagli

- Antivirus, Firewall e buone norme di comportamento

- Antivirus, Firewall e buone norme di comportamento Reti Di cosa parleremo? - Definizione di Rete e Concetti di Base - Tipologie di reti - Tecnologie Wireless - Internet e WWW - Connessioni casalinghe a Internet - Posta elettronica, FTP e Internet Browser

Dettagli

Firewall. Generalità. Un firewall può essere sia un apparato hardware sia un programma software.

Firewall. Generalità. Un firewall può essere sia un apparato hardware sia un programma software. Generalità Definizione Un firewall è un sistema che protegge i computer connessi in rete da attacchi intenzionali mirati a compromettere il funzionamento del sistema, alterare i dati ivi memorizzati, accedere

Dettagli

Profilo Commerciale OFFERTA SPECIAL EDITION TIM Senza Problemi Super (ricaricabile)

Profilo Commerciale OFFERTA SPECIAL EDITION TIM Senza Problemi Super (ricaricabile) SPECIAL EDITION TIM Senza Problemi Super (di seguito l Offerta) è un offerta rivolta alle Aziende e/o persone fisiche intestatarie di Partita IVA, già titolari o contestualmente sottoscrittori di un Contratto

Dettagli

COMUNE DI ACQUAVIVA PLATANI Provincia Regionale di Caltanissetta

COMUNE DI ACQUAVIVA PLATANI Provincia Regionale di Caltanissetta COMUNE DI ACQUAVIVA PLATANI Provincia Regionale di Caltanissetta PIAZZA MUNICIPIO C.F.81000730853 P.IVA. 01556350856 BANDO DI GARA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI TESORERIA COMUNALE (periodo dall 01/01/2011

Dettagli

Esperienze e soluzioni realizzate nell ambito del Progetto S.I.MO.NE

Esperienze e soluzioni realizzate nell ambito del Progetto S.I.MO.NE Programma Enti Locali Innovazione di Sistema Esperienze e soluzioni realizzate nell ambito del Progetto S.I.MO.NE 1 Premessa Il presente documento ha lo scopo di facilitare la disseminazione e il riuso

Dettagli

Le novità per gli appalti pubblici

Le novità per gli appalti pubblici Le novità per gli appalti pubblici La legge 98/2013 contiene disposizioni urgenti per il rilancio dell economia del Paese e, fra queste, assumono particolare rilievo quelle in materia di appalti pubblici.

Dettagli

Architettura SPC e porta di dominio per le PA

Architettura SPC e porta di dominio per le PA Libro bianco sulla SOA v.1.0 Allegato 2_1 Architettura SPC e porta di dominio per le PA vs 02 marzo 2008 Gruppo di Lavoro SOA del ClubTI di Milano Premessa L architettura SPC e la relativa porta di dominio

Dettagli

DELIBERAZIONE N. 30/7 DEL 29.7.2014

DELIBERAZIONE N. 30/7 DEL 29.7.2014 Oggetto: Assegnazione all Azienda ASL n. 8 di Cagliari dell espletamento della procedura per l affidamento del servizio di realizzazione del sistema informatico per la gestione dell accreditamento dei

Dettagli

INDICE Listino aggiornato al 25/05/2015

INDICE Listino aggiornato al 25/05/2015 INDICE Listino aggiornato al 25/05/2015 NethSecurity Firewall UTM 3 NethService Unified Communication & Collaboration 6 NethVoice Centralino VoIP e CTI 9 NethMonitor ICT Proactive Monitoring 11 NethAccessRecorder

Dettagli

Allegato B - dotazione organica.xls. criteri di costruzione della dotazione organica (per unità operativa)

Allegato B - dotazione organica.xls. criteri di costruzione della dotazione organica (per unità operativa) rideterminazione della dotazione organica ALLEGATO 1 ALLEGATO 2 ALLEGATO 3 struttura organizzativa criteri di costruzione della dotazione organica (per unità operativa) riepilogo per macrostruttura ALLEGATO

Dettagli