CAPITOLATO TECNICO ALL.B GRUPPO 1 AUSILI PER LA CURA E LA PROTEZIONE PERSONALE. Prezzo complessivo 317, ,00 AGGIUNTIVI 39,00 390,00

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "CAPITOLATO TECNICO ALL.B GRUPPO 1 AUSILI PER LA CURA E LA PROTEZIONE PERSONALE. Prezzo complessivo 317,00 3170,00 AGGIUNTIVI 39,00 390,00"

Transcript

1 CAPITOLATO TECNICO ALL.B GRUPPO 1 AUSILI PER LA CURA E LA PROTEZIONE PERSONALE unitario SEDIA PER WC E DOCCIA Caratteristiche: Schienale e sedili rigidi e/o imbottiti, idrorepellenti; 4 ruote piroettanti diametro min. mm. 100 di cui 2 con freno, con supporti inox; dispositivo WC estraibile; pedane regolabili in altezza e ribaltabili; braccioli estraibili o ribaltabili. AGGIUNTIVI , , Ruote diam.almeno mm.600 con cerchio corrimano e freni (paio) , , RIALZO STABILIZZANTE PER WC Caratteristiche: piano di appoggio sul WC; struttura metallica in alluminio anodizzato o inox; braccioli; regolazione in altezza ,00 390,00 Totale 8030,00 Pagina 1 di 29

2 GRUPPO 2 AUSILI PER LA MOBILITA PERSONALE unitario AUSILI PER LA DEAMBULAZIONE UTILIZZATI CON UN BRACCIO Stampella: con appoggio antibrachiale e puntale di appoggio: regolabile nella parte inferiore; , come sopra: con ammortizzatore , con appoggio sottoascellare, puntate di appoggio e regolazione , Tripode: Regolabile , regolabile con appoggio antibrachiale , Quadripode: Regolabile regolabile con appoggio antibrachiale , , AUSILI PER LA DEAMBULAZIONE UTILIZZATI CON DUE BRACCIA Deambulatori: Struttura in acciao cromato e/o verniciato a forno o in lega leggera, rigido od articolato, con o senza ruote piroettanti, freno azionabile in deambulazione, freno di stazionamento, accessori di sostegno, sedile imbottito o rivestito, per deamabulazione eretta o carponi, con fasciadi appoggio al bacino. E realizzato in tre misure standard adeguate alla corporatura dei soggetti Rigido con appoggio al terreno piccolo Come sopra medio Articolato in grado di assecondare meccanicamente la deambulazione piccolo Come sopra medio 50 67, , , , ,43 Pagina 2 di 29

3 Come sopra grande Con due ruote e due puntali di appoggio al terreno piccolo Come sopra medio Come sopra grande Scorrevole su quattro ruote piroettanti: Senza freno di stazionamento piccolo Come sopra medio Come sopra grande Con freno di stazionamento su ruote piccolo Come sopra medio Come sopra grande Come sopra grande Con freno azionabile a mano piccolo Come sopra medio Come sopra grande Con sedile avvolgente per bambini Per deambulazione carponi con fascia di appoggio AGGIUNTIVI Sedile imbottito e rivestito (escluso ) Regolazione della base in altezza (escluso ) Divisorio intermedio regolabile Sella divaricatrice Sostegno pettorale regolabile Sostegno pelvico regolabile , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,02 901, , , , , , , , , , ,6 Pagina 3 di 29

4 Appoggio antibrachiale (al paio) Barre di appesantimento in acciaio pieno (al paio) , , , , Telaio pieghevole o smontabile 50 30, , Ruote con rotazione frizionata (al paio) 40 30, , Tavolo con incavo regolabile 30 60, , Mutanda di sostegno 50 34, , Manubrio regolabile 50 19,32 966, Blocchi direzionali disinseribili sulle ruote (al paio) 50 31, ,5 Totale ,36 Pagina 4 di 29

5 GRUPPO 3 BICICLETTE unitario BICICLETTE ( A DUE RUOTE ) Caratteristiche: come meglio descritta nel Decreto Ministeriale 332 del all elenco , ,15 AGGIUNTIVI Sella lunga per l abduzione e per la circonduzione facilitata delle gambe Ammortizzatori agli stabilizzatori della bicicletta e delle ruote. Indicato per minori e adulti con accentuata instabilità del tronco , , Totale 2457,15 Pagina 5 di 29

6 GRUPPO 4 CARROZZINE unitario CARROZZINE A TELAIO RIGIDO CARROZZINA A TELAIO RIGIDO MANOVRABILE DALL ACCOMPAGNATORE. Caratteristiche tecniche: telaio in acciao cromato e/o verniciato; schienale e sedili rigidi e/o imbottiti; quattro ruote piroettanti di diametro minimo di mm.100 di cui due con freni; dispositivo WC estraibile; pedane ribaltabili regolabili in altezza; braccioli imbottiti estraibili o ribaltabili CARROZZINA A TELAIO RIGIDO RECLINABILE MANOVRATA DALL ACCOMPAGNATORE. Caratteristiche come la precedente tranne: schienale reclinabile almeno in 80, pedane ed inclinazione regolabile con appoggia polpacci e poggiapiedi regolabili e/o ribaltabili , ,00 306, , CARROZZINA A TELAIO RIGIDO MANOVRABILE DALL ACCOMPAGNATORE CON REGOLAZIONE SERVOASSISTITA Caratteristiche: struttura adeguata al carico da sostenere; schienale prolungato o con poggiatesta; sedile, braccioli e poggiagambe imbottiti o rivestiti in corda di materiale sintetico; schienale o poggiagambe con regolazione servoassistita e mezzo pistone a gas o dispositivo equivalente con bloccaggio; pedana poggiapiedi; quattro ruote di cui due con freno di diametro min. di mm , Pagina 6 di 29

7 CARROZZINA A TELAIO RIGIDO AD AUTOSPINTA CON MANI SULLE RUOTE POSTERIORI Caratteristiche: schienale e sedile rigidi e imbottiti; braccioli imbottiti estraibili o ribaltabili; schienale e appoggiagambe inclinabili; poggiapiedi regolabili e/o ribaltabili; freni di stazioamento sulle ruote grandi; due ruote grandi diam. max 650 mm.con anello corrimano e due ruote piccole piroettanti anteriori diam. max 200 mm. Con WC estraibile Come sopra: Senza WC estraibile CARROZZINA A TELAIO RIGIDO AD AUTOSPINTA CON MANI SULLE RUOTE ANTERIORI Caratteristiche: come sopra Con WC estraibile , , , , , , Senza WC estraibile , ,5 AGGIUNTIVI Sistema monoguida unilaterale ,2 7960, Telaio a crociera o dispositivo similare per riduzione degli 50 73, ,00 ingombri (solo per ) Cinghia pettorale 50 20, , Divaricatore imbottito regolabile 50 34, , Cuscinetto di spinta per il tronco 50 34, , Schienale prolungato regolabile o poggiatesta 50 47, , Protezione laterale parietale bilaterale 50 44, , Braccioli regolabili in altezza 50 44, , Variazione larghezza (inf. a 40 cm e da 45 a 50 cm.) 50 66, , Variazione larghezza (superiore a 50 cm.) 50 88, , Imbottitura del lato intero dei fianchi estraibili 50 30, , Rivestimento del sedile imbottito senza cuciture 20 30, Sedile senza cuciture con imbottitura in gel atossico 20 30, Pagina 7 di 29

8 Dispositivo con trazione a manovella con braccioli fissi e leva di guida , , Tavolino normale 50 26, , Tavolino con incavo avvolgente e bordi 50 52, , Quattro ruote diam.200 mm.di cui 2 fisse e due piroettanti per carrozzine , ,00 RIPARAZIONI (Carrozzine fisse) Revisioni dispositivi di movimento 50 12,33 616, Smontaggio e rimontaggio di una o più parti in sostituzione 50 50, Sedile imbottito con fondo rigido, dimensioni analoghe all ausilio 50 38, ,6 in uso Come sopra: schianale 50 9, Parte imbottita dei braccioli (al paio) 50 12,85 642, Appoggiagambe estraibili complete di pedane appogiapiedi ribaltabili (al paio) Appoggiagambe con inclinazione regolabile, completa di pedana appoggiapiedi e appoggiapolpaccio (al paio) Ruota grande diam. Max. 650 mm. Con anello corrimano, gommata come quella dell ausilio in uso Ruota piccola diam. 200 mm. Con supporto piroettante, gommata come quelle dell ausilio in uso CARROZZINA AD AUTOSPINTA UNILATERALE Carrozzina a tre ruote con trazione a manovella Caratteristiche: ruote diam. minimo 500 mm.; freni di stazionamento sulle ruote posteriori e di soccorso su quella anteriore; schienale, sedili e braccioli imbottiti; fanaleria, dinamo e segnalatore acustico. Tipo con manovella di propulsione destra Come sopra: Tipo con manovella di propulsione sinistra AGGIUNTIVI 50 75, , , , , , , , Manubrio snodabile 30 43, , Fiancata ribaltabile 30 32,9 987,00

9 Pagina 8 di 29 MOTOCARROZZINE Motocarrozzina a tre ruote Caratteristiche: come meglio descritte nel Decreto Ministeriale , ,05 del all elenco Come sopra: ma monomarca , ,65 AGGIUNTIVI Avviamento elettrico 5 237, , Parabrezza 5 74,16 370, Bracciolo ribaltabile Fiancate chiuse Portapacchi Segnalatori di direzione (al paio) 5 105,49 527, Retromarcia 5 200, Forcella e ammortizzatori idraulici 5 100, Freni a tamburo con freni di servizio e di stazionamento 5 75, Kit completo con carrozzeria in vetroresina con verniciatura epossidica manubrio alzabile e regolabile in lunghezza e altezzaparabrezza antigraffio 5 250, Cappotta rigida smontabile in vetroresina 5 75, Totale ,5

10 Pagina 9 di 29 GRUPPO 5 VEICOLI unitario PASSEGGINI PASSEGGINO CHIUDIBILE AD OMBRELLO Caratteristiche: struttura che ne consente la chiusura e l apertura con facilità; poggiapiedi; cinghia pettorale; ruote adatte per esterni, provviste di sistema frenante ,81 881,43 AGGIUNTIVI Riduttore di larghezza del sedile 3 293,81 881, Divaricatore imbottito regolabile ed estraibile 3 50,48 151, Scocca rigida imbottita supplementare con fianchetti, poggiatesta, cintura di sicurezza e divaricatore 3 129,5 388, Poggiapiedi regolabili e ribaltabili 3 42,81 128,43 Totale 2431,23 Pagina 10 di 29

11 GRUPPO 6 AUSILI PER IL SOLLEVAMENTO (SOLLEVAPERSONE) unitario SOLLEVATORE MOBILE A IMBRACATURA POLIFUNZIONALE Caratteristiche: struttura di sostegno adeguata ai carichi da sostenere; base regolabile in ampiezza con leva manuale; ruote piroettanti di diam. minimo mm. 100; sollevamento realizzato a mezzo di sistema oleo-dinamico o meccanico; imbragatura a due fasce separate o ad amaca senza testiera adeguata a consentire la facile e sicura presa ed il trasporto della persona sollevamento mediante sistema a bassa tensione alimentato da batteria ricaricabile. (Compreso di caricabatteria); garanzia 24 mesi (per gli accumulatori 6 mesi) , , AGGIUNTIVI Imbragatura ad amaca con contenzione del capo 5 450, Totale 12704,3 Pagina 11 di 29

12 GRUPPO 7 AUSILI PER LA POSIZIONE SEDUTA unitario SEGGIOLONI SEGGIOLONE NORMALE Caratteristiche: Struttura adeguata al carico da sostenere; schienale e sedili imbottiti e rivestimento in materiale lavabile o in corda di materiale sintetico o comunque atti ad offrire il sostegno adeguato al corpo in appoggio; tavolino estr.,con incavo avvolgente; ruote adatte per interni; provviste di sistema frenante AGGIUNTIVI , Cinghia pettorale 10 33, Cinghia e bretellaggio, imbottita 10 40, Cinturini fermapiedi (al paio) 10 20, Divaricatore imbottito regolabile e/o estraibile 10 50, Cuscinetto di spinta laterale o supporto laterale x il tronco (cad.) 10 42, Poggiatesta imbottito 10 48, Poggiatesta regolabile in altezza, con protezioni laterali o ad 10 52, angolo variabile ,127 Possibilità di variare l altezza dello schienale 10 72, Pedana con regolazione della flesso estensione del piede (paio) 10 31, Possibilità di basculamento e/o di asportazione della scocca 10 48, superiore Telaio regolabile in altezza 10 46, Poggiagambe a cassetta , Poggiapiedi ribaltabile 10 48, Bracciolo regolabile in altezza (al paio) 10 72, Totale 9335 Pagina 12 di 29

13 GRUPPO 8 AUSILI PER TRACHEOTOMIA unitario Cannula tracheale in plastica morbida con mandrino , Cannula tracheale in plastica rigida con mandrino: non fenestrata Come sopra: fenestrata con valvola Cannula tracheale in metallo cromato o argentato in due o tre , , , Cannula tracheale in tre in argento 900/ , Totale Pagina 13 di 29

14 GRUPPO 9 VESTITI E CALZATURE unitario GUANTI E MANOPOLE Guanto di rivestimento per mano protesica: in pelle 50 38, Come sopra: in filanca (al paio) 50 14, CALZE Calza di lana intera (coscia-gamba-piede) per paraplegico , SCARPE CALZATURA RIVESTIMENTO PROTESI Bassa dal n 34 al n 46 (al paio) 50 52, , Come sopra: Alta dal n 34 al n 46 (al paio) 50 55, Totale 11013,5 Pagina 14 di 29

15 GRUPPO 10 AUSILI DI PROTEZIONE DEL CORPO unitario AUSILI DI PROTEZIONE DEL BRACCIO E DEL GOMITO Coprimoncone di arto superiore: di cotone leggero Come sopra: di lana leggera Come sopra: di nylon 50 4, ,99 299,5 50 6, AUSILI DI PROTEZIONE DELLA GAMBA E DEL GINOCCHIO INCLUSE LE CALZE PER GAMBE AMPUTATE Coprimoncone di arto inferiore: di cotone leggero 50 5, Come sopra: di lana leggera 50 8, Come sopra: di nylon 50 6, Calza tubolare con tirante per indossare la protesi di coscia pneumatica 50 5,91 295,5 Totale 2151 Pagina 15 di 29

16 GRUPPO 11 PROTESI NON DI ARTO unitario PROTESI MAMMARIE PROTESI MAMMARIA ESTERNA PROVVISORIA Da utilizzare nel periodo intercorrente tra l intervento e la cicatrizzazione, in schiuma di gomma rivestita di tessuto anallergico nella misura dall I alla 8, ambidestre 50 13, PROTESI MAMMARIA ESTERNA DEFINITIVA A profilo e volume/peso fisio-anatomico (0,96) in tutto silicone a composizione medicale, a riempimento differenziato, anallergica esteticamente naturale, con assorbimento del calore del corpo nella misura dalla 1 alla 13 (da 55 a 115) , ,5 Totale 7628,5 Pagina 16 di 29

17 GRUPPO 12 AUSILI ANTIDECUBITO unitario CUSCINI ANTIDECUBITO Cuscino in fibra cava siliconata Pr EN 12182; punti 4,5,10,11, Cuscino in gel fluido pr EN 12182; punti 4,5,10,11, Cuscino in materiale viscoelastico compatto Pr EN 12182; punti Cuscino 4,5,10,11,13 composito con base anatomica preformata o base con formazione personalizzata, integra con fluidi automodellanti Pr EN 12182; punti 4,5,10,11, Cuscino a bolle d aria a micro interscambio Pr EN 12182; punti Cuscino a bolle d aria a micro interscambio o a celle con fluidi automodellanti a settori differenziati. MATERASSI E TRAVERSE ANTIDECUBITO Materasso ventilato in espanso (CEN/TC293N. 138-liv. -standard-4,5,10,11,13) Materasso ventilato in espanso composito, realizzato con materiali di diversa densità per garantire lo scarico differenziato delle pressioni a livello delle specifiche zone corporee (CEN/TC293N. 138-liv.-standard - 4,5,10,11,13) Materasso ventilato in fibra cava siliconata (CEN/TC293N. 138-liv.-standard-4,5,10,11,13) Materasso ventilato in fibra cava siliconata ad inserti asportabili (CEN/TC293N. 138-liv. -standard-4,5,10,11,13) Materasso ad acqua con bordo laterale di irrigidimento (CEN/TC293N. 138-liv.-standard-4,5,10,11,13) 20 47,88 957, , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,2 Pagina 17 di 29

18 Materasso ad aria con camera a gonfiaggio alternato, con compressore (CEN/TC293N. 138-liv. -standard - 4,5,10,11,13,8.1,8.2) Materasso ad elementi interscambiabili, con compressore (CEN/TC293N liv. -standard - 4,5,10,11,13,8.1,8.2) Traversa in vello naturale (CEN/TC293N. 138-liv.-standard-4,5,10,11,13) Traversa in materiale sintetico (CEN/TC293N. 138-liv.-standard - 4,5,10,11,13) Traversa in fibra cava siliconata (CEN/TC 293 N.138-liv.-standard-4,5,10,11, Traversa a bolle d aria microinterscambio (CEN/TC 293 N.138-liv.-standard-4,5,10,11,14 ATTREZZATURE SPECIALI ANTIDECUBITO , , , , , , ,40 288, , , , , Protezione per tallone in materiale sintetico (CEN/TC293N. 138-liv. 1 standard - 4,5,10,11,13) 40 13, Protezione per tallone in fibra cava siliconata 40 34, Protezione per gomito in materiale sintetico 40 13, Protezione per gomito in fibra cava siliconata 40 35, , Protezione per ginocchio in materiale sintetico 40 13, Protezione per ginocchio in fibra cava siliconata 40 35, Totale 75603,4 Pagina 18 di 29

19 GRUPPO 13 TERMOMETRI unitario Orologio da polso tattile con funzionamento al quarzo 10 70,21 702, Orologio da tasca tattile con funzionamento al quarzo 10 68,09 680, Sveglia tattile 10 32,98 329, Termometro sonoro 10 77,13 771,3 Totale 2502,1 Pagina 19 di 29

20 GRUPPO 14 LETTI unitario LETTO ORTOPEDICO E costituito da una struttura metallica di supporto munita di due testiere; la rete è collegata ad un telaio articolato con uno o due snodi, predisposto per l applicazione di sponde di contenimento; la struttura può essere fissa o regolabile inaltezza a mezzo pompa oleodinamica o elettrica applicata ad un telaio sottostante, con o senza ruote per consentire o no la mobilità orizzontale LETTO A MANOVELLA REGOLABILE MANUALMENTE Struttura in acciaio con parti verniciate e cromate, inclinazione della testiera a mezzo manovella manuale. Conforme al progetto pr EN 1970 Letti regolabili per disabili - Requisiti e metodi di prova LETTO A DUE MANOVELLE REGOLABILI MANUALMENTE Struttura in acciaio con parti verniciate e cromate, inclinazione della testiera e del pedinare a mezzo manovelle manuali. Conforme al progetto pr - EN 1970 Letti regolabili per disabili - Requisiti e metodi di prova LETTO ARTICOLATO ELETTRICO Struttura in acciaio con parti verniciate e cromate, fondo articolato in tré posizionitrasversali. Movimentazione tramite dispositivi elettrici con comando utilizzabile dal paziente e dall assistente Conforme al progetto pr - EN 1970 Letti regolabili per disabili - Requisiti e metodi di prova AGGIUNTIVI A LETTI: SUPPORTO PER ALZARSI DAL LETTO Struttura in acciaio cromato o verniciato con maniglia regolabile. Conforme al progetto pr - EN 1970 Letti regolabili per disabili - Requisiti e metodi di prova , , , , Pagina 20 di 29

21 BASE ELETTRICA PER LETTO REGOLABILE IN ALTEZZA Struttura in acciaio con parti verniciate e cromate, regolazione in altezza a mezzo dispositivi elettrici con comando utilizzabile dal paziente o dall'assistente. Conforme al progetto pr - EN 1970 "Letti regolabili per disabili - Requisiti e metodi di prova" BASE PER LETTO REGOLABILE IN ALTEZZA Struttura in acciaio con parti verniciate e cromate, regolabile in altezza a mezzo pompa oleodinamica a pedale. Conforme al progetto pr - EN 1970 "Letti regolabili per disabili - Requisiti e metodi di prova" SPONDE PER LETTO Struttura in acciaio con parti verniciatee cromate,del tipo abbassabile, pieghevole o abbassabile con sistema di ancoraggio. Conforme al progetto pr-en 1970 Letti regolabili per disabili Requisiti e metodi di prova SET DI RUOTE (4 PEZZI) PER MOVIMENTAZIONE LETTI E/O AD ALTEZZA VARIABILE E PER LETTI. Ruote del diam. 125 mm. Piroettanti complete di freno di stazionamento sia sulla ruota che sull'asse di rotazione. Conforme al progetto pr- EN 1970 "Letti regolabili per disabili - Requisiti e metodi di prova" , , , , , Totale 70617,4 Pagina 21 di 29

22 GRUPPO 15 AUSILI OTTICI ELETTRONICI unitario Ingranditore per personalcomputer 5 514, Software di ingrandimento del testo delle immagini dello schermo di un personal computer da 8 a 16 volte Sistema I.C.R. Sistema di riconoscimento e lettura testi a stampa a mezzi scanner completo di software applicativo per personal computer personal computer Video ingranditore ottico elettronico BN da tavolo 5 774, , a circuito chiuso completo di telecamera CCD, monitor di almeno 12 pollici piano lettura-scrittura a x-y, capacità ingrandente da 3 a 40 variabile in continuo, illuminazione diretta, inversione immagine positiva negativa da collaudare a casa Video-Ingranditore portatile con telecamera a mano e monitor portatile , Totale 18567,85 Pagina 22 di 29

23 GRUPPO 16 PERIFERICHE INPUT E OUTPUT E ACCESSORI unitario Stampante Braille Collegata ad un PC, stampa in caratteri Braille a facciata singola i dati inviati attraverso la porta parallela o seriale, velocità di stampa 20 caratteri al secondo Sintetizzatore vocale Apparecchiatura collegabile al P.C. capace di riprodurre almeno parole in lingua italiana a vocabolario illimitato e in grado di leggere in voce il contenuto dello schermo in modalità testo 2 850, , ,38 Totale 3249,38 Pagina 23 di 29

24 GRUPPO 17 MACCHINE DA SCRIVERE E SISTEMI DI ELABORAZIONE TESTI unitario in cifre Comunicatore alfabetico Macchina per scrivere elettrica miniaturatizzata portatile. La tastiera consiste in 26 lettere dell alfabeto disposte in modo da permettere di raggiungere fino a 83 batture al Tavoletta per scrittura Braille, in metallo con punteruolo: formato tascabile 2 485,13 970, ,18 22, Tavoletta per scrittura Braille, in metallo con punteruolo: formato medio con almeno 22 righe di caselle-standard 2 31,92 63, Display braille (collaudabile a domicilio) Apparecchiatura dotata di un minimo di 20 caratteri braille piezoelettrici a 8 punti, collegabile al personal computer e capace di riprodurre in braille il contenuto dello schermo in modalità di testo: a 20 caratteri braille Come sopra: a 40 caratteri braille Macchina dattilobraille per pagine con formato non inferiore a cm. 22x35 Totale 10149, , , , , ,52 833,04 Pagina 24 di 29

25 GRUPPO 18 TELEFONI E AUSILI PER TELEFONARE unitario Comunicatore telefonico Apparecchiatura atta a consentire la comunicazione ai sordi utilizzando la rete fissa di telecomunicazione sostituendo al messaggio verbale il messaggio scritto e visualizzato, nonché l invio di frasi e messaggi di allarme in voce. caratteristiche come da Tariffario 2 769, ,42 Totale 1538,42 Pagina 25 di 29

26 GRUPPO 19 SISTEMI DI TRASMISISONE DEL SUONO unitario SISTEMA DI RICETRASMISSIONE A MODULAZIONE DI FREQUENZA ( a coppia ) Classificazione ISO: Ricevitore , Trasmettitore ( a coppia) SISTEMA DI RICETRASMISSIONE A RAGGI INFRAROSSI (a coppia) Classificazione ISO Ricevitore , Trasmettitore ( a coppia) Totale 5000 Pagina 26 di 29

27 GRUPPO 20 AUSILI PER COMUNICAZIONE INTERPERSONALE unitario APPARECCHIO FONETICO Trattasi di un dispositivo atto a riprodurre ed amplificare i fonemi sopperendo alla mancanza di corde vocali , ,10 PANNELLI DI LETTERE O SIMBOLI PER LA COMUNICAZIONE Comunicatore simbolico/16 caselle Sistema di comunicazione per simboli, posti su ogni casella, selezionabili dall utente tramite l accensione della luce corrispondente mediante appositi comandi, vedi la voce apposita. Modalità di scansione: lineare e modulazione a velocità variabile Memoria 10 caselle Comunicatore simbolico/100 caselle Sistema di comunicazione per simboli, posti su ogni casella, selezionabili dall utente tramite l accensione della luce corrispondente mediante appositi comandi, vedi la voce apposita. Caratteristiche principali: Modalità di scansione: lineare e multidirezionale a velocità variabile area di lavoro programmabile da 2 a 100 caselle, memoria 50 caselle. Interfaccia: possibilità di interfacciarsi con computer e con sistemi di sintesi vocale , , , ,41 Totale 6521,12 Pagina 27 di 29

28 GRUPPO 21 AUSILI PER LA DEAMBULAZIONE UTILIZZATI CON UN BRACCIO unitario Bastone rigido bianco UNI EN ISO ,98 638, Bastone bianco pieghevole in metallo UNI EN ISO , ,4 Totale 2244,8 Pagina 28 di 29

29 GRUPPO 22 APPARECCHIATURE DI SOLLEVAMENTO (montascale) unitario MONTASCALE MOBILE A CINGOLI Caratteristiche: struttura in metallo, recante cingoli dentati in gomma; parte superiore smontabile o riducibile con staffe di appoggio e bloccaggio della carrozzina; leva di comandi avanti e indietro,pulsante di stop e chiave di arresto; motore a corrente continua a bassa tensione; batteria; caricabatteria e indicatore della carica compresi; possibilità di superare pendenze fino a 35 (indicatore compreso); autonomia di salita e discesa fino a dieci piani; carico utile fino a 130 Kg; garanzia di 24 mesi MONTESCALE A RUOTE Caratteristiche: struttura con staffe di appoggio e bloccaggio della carrozzina,poggiatesta a cintura di sicurezza o con poltroncina incorporata all intelaiatura; movimentazione con ruote gommate munite di dispositivo atto a consentire la salita e la discesa di gradini di alzata fino a 20 cm. (a richiesta fino a 24 cm.); dispositivo di inserimento automatico del freno motore; motore a bassa tensione; accumulatore e carica batterie; autonomia a moto continuo su scale non inferiore a dieci piani; comandi elettrici di salita e di discesa; portata massima di 120 Kg; garanzia 12 mesi. Totale 34346, , , , ,95 N.B. i prezzi unitari indicati in ciascuno dei 22 gruppi di cui al presente allegato A) sono stati desunti dal Tariffario Nazionale e per quelle voci ivi non comprese, sono stati indicati i prezzi attualmente praticati a questa ASL in occasione dei singoli acquisti. Pagina 29 di 29

MANUALE D USO MB3195-IT-B

MANUALE D USO MB3195-IT-B MANUALE D USO IT -B Introduzione Ci congratuliamo con voi per aver acquistato questa nuova sedia a rotelle. La qualità e la funzionalità sono le caratteristiche fondamentali di tutte le sedie a rotelle

Dettagli

1. LA RISPOSTA DELL'ORGANISMO ALLA MOVIMENTAZIONE

1. LA RISPOSTA DELL'ORGANISMO ALLA MOVIMENTAZIONE REGIONE SICILIANA AZIENDA OSPEDALIERA CANNIZZARO DI RIFERIMENTO REGIONALE DI 3 LIVELLO PER L EMERGENZA Via Messina 829 95126 Catania SERVIZIO DI PREVENZIONE E PROTEZIONE LINEE GUIDA PER LA PREVENZIONE

Dettagli

MINI-ESCAVATORE. ViO20-4. 2230/2335 kg. Call for Yanmar solutions

MINI-ESCAVATORE. ViO20-4. 2230/2335 kg. Call for Yanmar solutions MINI-ESCAVATORE 2230/2335 kg Call for Yanmar solutions COMPATTEZZA Il è un mini-escavatore con sporgenza posteriore realmente nulla. Il contrappeso e la parte posteriore del telaio superiore della macchina

Dettagli

Test di ergonomia Valutazione del carico posturale nel lavoro sedentario

Test di ergonomia Valutazione del carico posturale nel lavoro sedentario Test di ergonomia Valutazione del carico posturale nel lavoro sedentario Il lavoro sedentario può essere all origine di vari disturbi, soprattutto se il posto di lavoro è concepito secondo criteri non

Dettagli

Ergonomia in uffi cio. Per il bene della vostra salute

Ergonomia in uffi cio. Per il bene della vostra salute Ergonomia in uffi cio Per il bene della vostra salute Ogni persona è unica, anche per quanto riguarda la struttura corporea. Una postazione di lavoro organizzata in modo ergonomico si adatta a questa individualità.

Dettagli

Manuale dell operatore

Manuale dell operatore Technical Publications 20 Z-30 20HD Z-30 Manuale dell operatore Modelli precedenti al numero di serie 2214 First Edition, Second Printing Part No. 19052IT Sommario Pagina Norme di sicurezza... 3 Controllo

Dettagli

.. QUANDO?.. DOVE?... COME?

.. QUANDO?.. DOVE?... COME? S.S.V.D. ASSISTENZA INTEGRATIVA E PROTESCA CHI?.. QUANDO?.. DOVE?... COME? Rag. Coll. Amm. Rita Papagna Dott.ssa Laura Signorotti PRESIDI EROGABILI DAL SERVIZIO SANITARIO NAZIONALE D.M. n.332 del 27 agosto

Dettagli

ITALIANO SANO Liftkar SAL 2006 RZ.indd 1 SANO Liftkar SAL 2006 RZ.indd 1 04.07.2006 9:56:34 Uhr 04.07.2006 9:56:34 Uhr

ITALIANO SANO Liftkar SAL 2006 RZ.indd 1 SANO Liftkar SAL 2006 RZ.indd 1 04.07.2006 9:56:34 Uhr 04.07.2006 9:56:34 Uhr ITALIANO SANO Liftkar SAL 2006 RZ.indd 1 04.07.2006 9:56:34 Uhr 1 LIFTKAR, il carrello motorizzato saliscale e MODULKAR, il carrello manuale. 2 3 Caratteristiche principali: 1) Tubolare in Alluminio in

Dettagli

EQUIPAGGIAMENTI E PREZZI VOLT

EQUIPAGGIAMENTI E PREZZI VOLT EQUIPAGGIAMENTI E PREZZI LUGLIO 2012 LISTINO PREZZI Volt CHIAVI IN MANO CON IVA MESSA SU STRADA PREZZO DI LISTINO CON IVA PREZZO LISTINO (IVA ESCLUSA) 44.350 ALLESTIMENTI 1.400,00 42.950,00 35.495,87 SPECIFICHE

Dettagli

Informazioni per i portatori di C Leg

Informazioni per i portatori di C Leg Informazioni per i portatori di C Leg C-Leg : il ginocchio elettronico Otto Bock comandato da microprocessore per una nuova dimensione del passo. Gentile Utente, nella Sua protesi è implementato un sofisticato

Dettagli

10 consigli per la salute e il benessere degli addetti ai lavori

10 consigli per la salute e il benessere degli addetti ai lavori L ergonomia al microscopio 10 consigli per la salute e il benessere degli addetti ai lavori 1 Regolare correttamente l altezza della sedia. Per lavorare in maniera confortevole è importante adattare gli

Dettagli

AUTOLIVELLI (orizzontalità ottenuta in maniera automatica); LIVELLI DIGITALI (orizzontalità e lettura alla stadia ottenute in maniera automatica).

AUTOLIVELLI (orizzontalità ottenuta in maniera automatica); LIVELLI DIGITALI (orizzontalità e lettura alla stadia ottenute in maniera automatica). 3.4. I LIVELLI I livelli sono strumenti a cannocchiale orizzontale, con i quali si realizza una linea di mira orizzontale. Vengono utilizzati per misurare dislivelli con la tecnica di livellazione geometrica

Dettagli

Zero Tail Zero Tail Wacker Neuson:

Zero Tail Zero Tail Wacker Neuson: Zero Tail Zero Tail Wacker Neuson: 50Z3 75Z3 Liberatevi: Escavatore Zero Tail Wacker Neuson. Elementi Wacker Neuson: Dimensioni compatte senza sporgenze. Cabina spaziosa e salita comoda. Comfort migliorato

Dettagli

Bus di sistema. Bus di sistema

Bus di sistema. Bus di sistema Bus di sistema Permette la comunicazione (scambio di dati) tra i diversi dispositivi che costituiscono il calcolatore E costituito da un insieme di fili metallici che danno luogo ad un collegamento aperto

Dettagli

pasquale natuzzi Presidente e stilista Gruppo Natuzzi

pasquale natuzzi Presidente e stilista Gruppo Natuzzi DOLCE FAR NIENTE IN NATUZZI SOGNIAMO UN MONDO PIÙ CONFORTEVOLE. CHIAMATELA PASSIONE, MA È IL NOSTRO IMPEGNO PER DONARVI BENESSERE. PER NOI, UNA POLTRONA NON È UN SEMPLICE OGGETTO, ESSA HA UNA PRESENZA

Dettagli

NR14-16N2S, NR14-20N2H, NR14-16N2HS, NR16N2, NR16N2(H)C, NR20-25N2X, NRM20-25K MAGGIORE PRODUTTIVITÀ CARRELLI RETRATTILI 1.4-2.

NR14-16N2S, NR14-20N2H, NR14-16N2HS, NR16N2, NR16N2(H)C, NR20-25N2X, NRM20-25K MAGGIORE PRODUTTIVITÀ CARRELLI RETRATTILI 1.4-2. NR14-16N2S, NR14-20N2H, NR14-16N2HS, NR16N2, NR16N2(H)C, NR20-25N2X, NRM20-25K MAGGIORE PRODUTTIVITÀ CARRELLI RETRATTILI 1.4-2.5 TONNELLATE MASSIMIZZARE I PROFITTI SCELTA TRA 13 DIVERSI MODELLI MODELLO

Dettagli

CONDIZIONATORI DI PRECISIONE AD ESPANSIONE DIRETTA E ACQUA REFRIGERATA PER CENTRALI TELEFONICHE CON SISTEMA FREE-COOLING

CONDIZIONATORI DI PRECISIONE AD ESPANSIONE DIRETTA E ACQUA REFRIGERATA PER CENTRALI TELEFONICHE CON SISTEMA FREE-COOLING CONDIZIONATORI DI PRECISIONE AD ESPANSIONE DIRETTA E ACQUA REFRIGERATA PER CENTRALI TELEFONICHE CON SISTEMA FREE-COOLING POTENZA FRIGORIFERA DA 4 A 26,8 kw ED.P 161 SF E K 98 FC La gamma di condizionatori

Dettagli

Nuovo Jeep Cherokee Scheda tecnica

Nuovo Jeep Cherokee Scheda tecnica Nuovo Jeep Cherokee Scheda tecnica Le caratteristiche tecniche si basano sulle informazioni di prodotto più recenti disponibili al momento della pubblicazione. Tutte le dimensioni sono espresse in millimetri

Dettagli

Trophy SE 13/01/2015 19:02:37

Trophy SE 13/01/2015 19:02:37 13/01/2015 19:02:37 20.400,00 INFORMAZIONI PANORAMICA Affrontare le lunghe distanze nel massimo comfort è ciò che la Trophy sa fare meglio. A questa caratteristica si aggiunge la sua sorprendente capacità

Dettagli

Catalogo Tecnico 2012 OLA 20

Catalogo Tecnico 2012 OLA 20 Catalogo Tecnico 2012 OLA 20 Catalogo Tecnico 2012 OLA 20 CATALOGO TECNICO SCARICATO DA WWW.SNAIDEROPARTNERS.COM IL CATALOGO È SOGGETTO AD AGGIORNAMENTI PERIODICI SEGNALATI ALL INTERNO DI EXTRANET: PRIMA

Dettagli

Occhio alle giunture La migliore prevenzione

Occhio alle giunture La migliore prevenzione Occhio alle giunture La migliore prevenzione 1 Suva Istituto nazionale svizzero di assicurazione contro gli infortuni Sicurezza nel tempo libero Casella postale, 6002 Lucerna Informazioni Telefono 041

Dettagli

Guide Guide su rotelle, guide su sfera Quadro, e sistema di estrazione portatastiere

Guide Guide su rotelle, guide su sfera Quadro, e sistema di estrazione portatastiere Guide Guide su rotelle, guide su sfera Quadro, e sistema di estrazione portatastiere Sommario Kit di assemblaggio InnoTech 2-3 Guida Quadro 6-7 Guide su sfere 8-11 Guide su rotelle 12-13 Portatastiere

Dettagli

GUIDA ALLA REALIZZAZIONE DEI VANI TECNICI PER ASCENSORI E PIATTAFORME ELEVATRICI

GUIDA ALLA REALIZZAZIONE DEI VANI TECNICI PER ASCENSORI E PIATTAFORME ELEVATRICI GUIDA ALLA REALIZZAZIONE DEI VANI TECNICI PER ASCENSORI E PIATTAFORME ELEVATRICI Introduzione Le dimensioni delle cabine degli ascensori debbono rispettare valori minimi stabiliti dalle normative vigenti,

Dettagli

Seminario Tecnico Piacenza 31/01/2013

Seminario Tecnico Piacenza 31/01/2013 Seminario Tecnico Piacenza 31/01/2013 Misure di prevenzione e protezione collettive e individuali in riferimento al rischio di caduta dall alto nei cantieri edili A cura dei Tec. Prev. Mara Italia, Marco

Dettagli

Guida alle situazioni di emergenza

Guida alle situazioni di emergenza Guida alle situazioni di emergenza 2047 DAF Trucks N.V., Eindhoven, Paesi Bassi. Nell interesse di un continuo sviluppo dei propri prodotti, DAF si riserva il diritto di modificarne le specifiche o l

Dettagli

SCHEDA TECNICA. W270C W300C 4,4 m 3 5,0 m 3 8,0 ton 8,9 ton 24,4 ton 27,7 ton 320 CV/239 kw 347 CV/259 kw

SCHEDA TECNICA. W270C W300C 4,4 m 3 5,0 m 3 8,0 ton 8,9 ton 24,4 ton 27,7 ton 320 CV/239 kw 347 CV/259 kw SCHEDA TECNICA CAPACITÀ BENNE CARICO OPERATIVO BENNE PESO OPERATIVO POTENZA MASSIMA W270C W300C 4,4 m 3 5,0 m 3 8,0 ton 8,9 ton 24,4 ton 27,7 ton 320 CV/239 kw 347 CV/259 kw W270C/W300C ECOLOGICO COME

Dettagli

Sistemi e attrezzature per la sicurezza

Sistemi e attrezzature per la sicurezza SISTEMI E ATTREZZATURE PER LA SICUREZZA Cavalletti di segnalazione...85 Segnalatore di sicurezza fisso...85 Over-The-Spill System...85 Coni di sicurezza e accessori...86 Barriere mobili...87 Segnalatore

Dettagli

Principali norme e buona prassi relative agli strumenti di sicurezza da attivare quando si utilizza una PLE

Principali norme e buona prassi relative agli strumenti di sicurezza da attivare quando si utilizza una PLE AMBIENTE LAVORO 15 Salone della salute e sicurezza nei luoghi di lavoro BOLOGNA - QUARTIERE FIERISTICO 22-24 ottobre 2014 Principali norme e buona prassi relative agli strumenti di sicurezza da attivare

Dettagli

Unità monoblocco aria - aria. Scroll : solo unità NE. modello 65 a 155 GAMMA LIMITI OPERATIVI. Batteria interna. Batteria esterna

Unità monoblocco aria - aria. Scroll : solo unità NE. modello 65 a 155 GAMMA LIMITI OPERATIVI. Batteria interna. Batteria esterna Unità monoblocco Potenza frigorifera: da 11 a 70.6 kw Potenza calorifica: da 11.7 a 75.2 kw Unità verticali compatte Ventilatori centrifughi Aspirazione e mandata canalizzate Gestione free-cooling con

Dettagli

4.03 Stato al 1 gennaio 2013

4.03 Stato al 1 gennaio 2013 4.03 Stato al 1 gennaio 2013 Mezzi ausiliari dell AI Professione e vita quotidiana 1 Gli assicurati dell AI hanno diritto, nei limiti fissati in un elenco allestito dal Consiglio federale, ai mezzi ausiliari

Dettagli

«Top 10» per l inverno

«Top 10» per l inverno «Top 10» per l inverno Suva Sicurezza nel tempo libero Casella postale, 6002 Lucerna Informazioni Tel. 041 419 51 11 Ordinazioni www.suva.ch/waswo-i Fax 041 419 59 17 Tel. 041 419 58 51 Autori dott. Hans

Dettagli

Era M & Era MH. I nuovi motori per tende e tapparelle, anche con manovra di soccorso manuale. Compatti e robusti, semplici e pratici da installare.

Era M & Era MH. I nuovi motori per tende e tapparelle, anche con manovra di soccorso manuale. Compatti e robusti, semplici e pratici da installare. Era M & Era MH I nuovi motori per tende e tapparelle, anche con manovra di soccorso manuale. Compatti e robusti, semplici e pratici da installare. Era M Motore tubolare ideale per tende e tapparelle con

Dettagli

Sede Legale: Via Forche 2/A Castelfranco V.to. (Tv) Sede Amministrativa: Via G. Verdi 6/A 31050 Vedelago ( Tv )

Sede Legale: Via Forche 2/A Castelfranco V.to. (Tv) Sede Amministrativa: Via G. Verdi 6/A 31050 Vedelago ( Tv ) SIVIERA GIREVOLE A RIBALTAMENTO IDRAULICO BREVETTATA TRASPORTABILE CON MULETTO MODELLO S.A.F.-SIV-R-G SIVIERA A RIBALTAMENTO MANUALE MODELLO S.A.F. SIV-R1-R2 1 DESCRIZIONE DELLA SIVIERA Si è sempre pensato

Dettagli

Mario Fargnoli. www.politicheagricole.it

Mario Fargnoli. www.politicheagricole.it La revisione delle macchine agricole immatricolate Mario Fargnoli Giornata di Studio www.politicheagricole.it Sicurezza del lavoro in agricoltura e nella circolazione stradale tra obblighi di legge ed

Dettagli

GRAND CHEROKEE 2014 PER EUROPA

GRAND CHEROKEE 2014 PER EUROPA GRAND CHEROKEE 2014 PER EUROPA A C C E S S O R I O R I G I N A L I 1 PERSONALIZATION CERCHIO IN LEGA 20 BICOLORE Coprimozzo con logo Jeep. Compatibile con tutti i modelli ad eccezione della versione SRT.

Dettagli

Catalogo profili per strutture e banchi e linee modulari

Catalogo profili per strutture e banchi e linee modulari Profilati in alluminio a disegno/standard/speciali Dissipatori di calore in barre Dissipatori di calore ad ALTO RENDIMENTO Dissipatori di calore per LED Dissipatori di calore lavorati a disegno e anodizzati

Dettagli

Avviatore d emergenza 12-24 Volts 4500-2250 A

Avviatore d emergenza 12-24 Volts 4500-2250 A 443 00 49960 443 00 49961 443 00 49366 443 00 49630 443 00 49963 443 00 49964 443 00 49965 976-12 V 2250 A AVVIATORE 976 C-CARICATORE AUTOM. 220V/RICAMBIO 918 BATT-BATTERIA 12 V 2250 A/RICAMBIO 955 CAVO

Dettagli

Serrature a 3 punti di chiusura. a cilindro europeo per porte in alluminio e ferro

Serrature a 3 punti di chiusura. a cilindro europeo per porte in alluminio e ferro Serrature a 3 punti di chiusura a cilindro europeo per porte in alluminio e ferro Serrature a 3 punti di chiusura a cilindro europeo per porte in alluminio e ferro ElEvata sicurezza - Catenaccio laterale

Dettagli

Procedure tecniche da seguire nel caso di sollevamento persone con attrezzature non previste a tal fine

Procedure tecniche da seguire nel caso di sollevamento persone con attrezzature non previste a tal fine Procedure tecniche da seguire nel caso di sollevamento persone con attrezzature non previste a tal fine INDICE 1. Premessa 2. Scopo della procedura e campo di applicazione 3. Definizioni 4. indicazioni

Dettagli

Il rischio di caduta dall alto: dalla prevenzione/protezione all edilizia acrobatica

Il rischio di caduta dall alto: dalla prevenzione/protezione all edilizia acrobatica Laboratorio di sicurezza degli impianti industriali Docente: Prof. Ing. Lorenzo Fedele Il rischio di caduta dall alto: dalla prevenzione/protezione all edilizia acrobatica Andrea Spaziani 1318099 A. A.

Dettagli

REC HRA 350 UNITA' DI RECUPERO ATTIVA

REC HRA 350 UNITA' DI RECUPERO ATTIVA REC HRA 350 UNITA' DI RECUPERO ATTIVA Unita' di climatizzazione autonoma con recupero calore passivo efficienza di recupero > 50% e recupero di calore attivo riscaldamento, raffrescamento e ricambio aria

Dettagli

PARCHEGGI MECCANIZZATI CON FOSSA PER L INTERNOL Modello DUO BOX Mod. DP 03 DP 06

PARCHEGGI MECCANIZZATI CON FOSSA PER L INTERNOL Modello DUO BOX Mod. DP 03 DP 06 DESCRIZIONE IMPIANTO MOD. DP03 Sistema per il parcheggio di autoveicoli a comando elettrico con movimentazioni oleodinamiche con tre piattaforme singole sovrapposte idonee a parcheggiare in modo indipendente

Dettagli

I LAVORI IN QUOTA. Expo Edilizia - Roma, 14 novembre 2008. I Dispositivi di Protezione Individuale. Problematiche e soluzioni

I LAVORI IN QUOTA. Expo Edilizia - Roma, 14 novembre 2008. I Dispositivi di Protezione Individuale. Problematiche e soluzioni Expo Edilizia - Roma, 14 novembre 2008 I LAVORI IN QUOTA I Dispositivi di Protezione Individuale Problematiche e soluzioni Luigi Cortis via di Fontana Candida 1, 00040 Monte Porzio Catone (Roma) telefono

Dettagli

Macchine per la disinfestazione e la disinfezione

Macchine per la disinfestazione e la disinfezione GPE-F GPC Macchine per la disinfestazione e la disinfezione GPE-P GPC - GPE GPC Sicurezza conforme alle ultime normative CE; valvole di sicurezza; riempi botte antinquinante; miscelatore nel coperchio

Dettagli

ATTIVITA MOTORIA DAI 5 AI 7 ANNI PREMESSA

ATTIVITA MOTORIA DAI 5 AI 7 ANNI PREMESSA ATTIVITA MOTORIA DAI 5 AI 7 ANNI PREMESSA DAI 5 AI 7 ANNI LO SCOPO FONDAMENTALE DELL ALLENAMENTO E CREARE SOLIDE BASI PER UN GIUSTO ORIENTAMENTO VERSO LE DISCIPLINE SPORTIVE DELLA GINNASTICA. LA PREPARAZIONE

Dettagli

OPERE PROVVISIONALI CADUTE DALL ALTO

OPERE PROVVISIONALI CADUTE DALL ALTO CORSO DI INFORMAZIONE PER STUDENTI PREVENZIONE E SICUREZZA NEI CANTIERI EDILI OPERE PROVVISIONALI CADUTE DALL ALTO DIPARTIMENTO DI PREVENZIONE MEDICA Servizio Prevenzione Ambienti Lavoro RISCHI DI CADUTA

Dettagli

Oscilloscopi serie WaveAce

Oscilloscopi serie WaveAce Oscilloscopi serie WaveAce 60 MHz 300 MHz Il collaudo facile, intelligente ed efficiente GLI STRUMENTI E LE FUNZIONI PER TUTTE LE TUE ESIGENZE DI COLLAUDO CARATTERISTICHE PRINCIPALI Banda analogica da

Dettagli

15R-8 PC15R-8 PC15R-8. POTENZA NETTA SAE J1349 11,4 kw - 15,3 HP M INIESCAVATORE. PESO OPERATIVO Da 1.575 kg a 1.775 kg

15R-8 PC15R-8 PC15R-8. POTENZA NETTA SAE J1349 11,4 kw - 15,3 HP M INIESCAVATORE. PESO OPERATIVO Da 1.575 kg a 1.775 kg PC 15R-8 PC15R-8 PC15R-8 M INIESCAVATRE PTENZA NETTA SAE J149 11,4 kw - 15, HP PES PERATIV Da 1.575 kg a 1.775 kg M INIESCAVATRE LA TECNLGIA PRENDE FRMA Frutto della tecnologia e dell esperienza KMATSU,

Dettagli

Trasmissioni a cinghia dentata SIT - CLASSICA passo in pollici. Trasmissioni a cinghia. dentata CLASSICA

Trasmissioni a cinghia dentata SIT - CLASSICA passo in pollici. Trasmissioni a cinghia. dentata CLASSICA Trasmissioni a cinghia dentata SIT - CLASSICA passo in pollici Trasmissioni a cinghia dentata CLASSICA INDICE Trasmissione a cinghia dentata SIT - CLASSICA passo in pollici Pag. Cinghie dentate CLASSICE

Dettagli

ALLEGATO I MODALITA DI APPLICAZIONE Ginocchio a comando elettronico C-LEG

ALLEGATO I MODALITA DI APPLICAZIONE Ginocchio a comando elettronico C-LEG ALLEGATO I MODALITA DI APPLICAZIONE Ginocchio a comando elettronico C-LEG PRESENTAZIONE AZIENDA La Ns. Azienda Ortopedia Meridionale di Zungri S. & C. S.a.S., presente sul mercato dal 1981, opera nel settore

Dettagli

Sistemi di citofonia e videocitofonia Posti interni Zenith Posti esterni Musa

Sistemi di citofonia e videocitofonia Posti interni Zenith Posti esterni Musa Sistemi di citofonia e videocitofonia Posti interni Zenith Posti esterni Musa Indice Sistemi di citofonia e videocitofonia - Tecnologia e qualità... - Installazione più facile e rapida... 4 - I sistemi

Dettagli

Maggior comfort e snellezza tariffaria sui voli lungo raggio Air France

Maggior comfort e snellezza tariffaria sui voli lungo raggio Air France Maggior comfort e snellezza tariffaria sui voli lungo raggio Air France Servizio stampa di Air France - Ottobre 2009 - http://corporate.airfrance.com A BORDO : IL COMFORT INNANZITUTTO IN AEROPORTO : TRATTAMENTO

Dettagli

3. GLI AEROSTATI: CARATTERISTICHE FUNZIONALI I E STRUTTURALI

3. GLI AEROSTATI: CARATTERISTICHE FUNZIONALI I E STRUTTURALI 3. GLI AEROSTATI: CARATTERISTICHE FUNZIONALI I E STRUTTURALI L aerostato è un aeromobile che, per ottenere la portanza, ossia la forza necessaria per sollevarsi da terra e volare, utilizza gas più leggeri

Dettagli

MODULO SOLARE A DUE VIE PER IMPIANTI SVUOTAMENTO

MODULO SOLARE A DUE VIE PER IMPIANTI SVUOTAMENTO Schede tecniche Moduli Solari MODULO SOLARE A DUE VIE PER IMPIANTI SVUOTAMENTO Il gruppo con circolatore solare da 1 (180 mm), completamente montato e collaudato, consiste di: RITORNO: Misuratore regolatore

Dettagli

www.altrex.com EN 1004 Manuale di montaggio e uso Ponteggi su ruote 5100 e 5200, Ponteggio con scale integrate 5300, Ponteggi pieghevoli 5400 e 5500

www.altrex.com EN 1004 Manuale di montaggio e uso Ponteggi su ruote 5100 e 5200, Ponteggio con scale integrate 5300, Ponteggi pieghevoli 5400 e 5500 Manuale di montaggio e uso Ponteggi su ruote 5100 e 5200, Ponteggio con scale integrate 5300, Ponteggi pieghevoli 5400 e 5500 EN 1004 752903 www.altrex.com 1 of 32 Manuale montaggio e uso N art. 752903

Dettagli

Sabiana SkyStar ECM con motore elettronico a basso consumo energetico

Sabiana SkyStar ECM con motore elettronico a basso consumo energetico Ventilconvettori Cassette Sabiana SkyStar ECM con motore elettronico a basso consumo energetico Se potessi avere il comfort ideale con metà dei consumi lo sceglieresti? I ventilconvettori Cassette SkyStar

Dettagli

RELAZIONE TECNICA 1. 1 - DESCRIZIONE GENERALE DELLE LAVORAZIONI

RELAZIONE TECNICA 1. 1 - DESCRIZIONE GENERALE DELLE LAVORAZIONI RELAZIONE TECNICA 1. 1 - DESCRIZIONE GENERALE DELLE LAVORAZIONI Le lavorazioni oggetto della presente relazione sono rappresentate dalla demolizione di n 14 edifici costruiti tra gli anni 1978 ed il 1980

Dettagli

Ditec Valor H Porte pedonali automatiche per ambienti in atmosfera controllata

Ditec Valor H Porte pedonali automatiche per ambienti in atmosfera controllata Ditec Valor H Porte pedonali automatiche per ambienti in atmosfera controllata IT www.ditecentrematic.com Automazioni progettate per ambienti specialistici. Ditec Valor H, nella sua ampia gamma, offre

Dettagli

FAR s.r.l. ELETTRONICA ELETTROTECNICA TELECOMUNICAZIONI. Attrezzo di connessione unificato per strisce IDC centrali Matr. TELECOM 61116.

FAR s.r.l. ELETTRONICA ELETTROTECNICA TELECOMUNICAZIONI. Attrezzo di connessione unificato per strisce IDC centrali Matr. TELECOM 61116. Attrezzo di connessione unificato per strisce IDC centrali Matr. TELECOM 61116.0 Attrezzo N di connesssione moduli terminazioni. esterne IDC con testina in metallo Matr. TELECOM 31429.4 Attrezzo Inserzione

Dettagli

Dumper-Nonstop Wacker Neuson Dumper con cabina 3001 6001 9001 10001+

Dumper-Nonstop Wacker Neuson Dumper con cabina 3001 6001 9001 10001+ Dumperonstop Wacker euson Dumper con cabina A ribaltamento rotante DAT TE 10010 kg 3000 kg 6000 kg 9000 kg Peso proprio 2410/2550 kg 4120/4240 kg apacità cassone a raso 1500/1300 l 2400/2400 l 38 4000

Dettagli

ESERCIZI PER COSCE E ANCHE

ESERCIZI PER COSCE E ANCHE ESERCIZI PER COSCE E ANCHE Testo e disegni di Stelvio Beraldo ANDATURA DA SEMIACCOSCIATA Varianti: andatura frontale (a) e andatura laterale (b) (a carico naturale, con manubri o cintura zavorrata) - Con

Dettagli

ISTRUZIONI PER LA PROGETTAZIONE DEI SISTEMI DI PROTEZIONE CONTRO LE CADUTE DALL ALTO

ISTRUZIONI PER LA PROGETTAZIONE DEI SISTEMI DI PROTEZIONE CONTRO LE CADUTE DALL ALTO Dipartimento di Prevenzione SERVIZIO SPISAL Via S. Andrea, 8 32100 Belluno Tel. 0437 516927 Fax 0437 516923 e-mail: serv.spisal.bl@ulss.belluno.it Dipartimento di Prevenzione SERVIZIO SPISAL Via Borgo

Dettagli

ESEDRA ENERGIA. S o c i e t à C o o p. S o c. SISTEMI DI FISSAGGIO PER PANNELLI SOLARI C A T A L O G O 2 0 1 1

ESEDRA ENERGIA. S o c i e t à C o o p. S o c. SISTEMI DI FISSAGGIO PER PANNELLI SOLARI C A T A L O G O 2 0 1 1 ESEDRA ENERGIA S o c i e t à C o o p. S o c. SISTEMI DI FISSAGGIO PER PANNELLI SOLARI C A T A L O G O 2 0 1 1 La decennale esperienza di Esedra nel mondo delle energie rinnovabili ha dato vita alla linea

Dettagli

MANUALE D USO TROPHY 20 1015943A

MANUALE D USO TROPHY 20 1015943A MANUALE D USO TROPHY 20 1015943A Italiano 2011 Handicare Tutti i diritti riservati. Le informazioni qui riportate non possono essere riprodotte e/o pubblicate in nessuna altra forma, mediante stampa,

Dettagli

RISCHIO CADUTA DALL ALTO

RISCHIO CADUTA DALL ALTO MICHELE SANGINISI RISCHIO CADUTA DALL ALTO DAI PONTEGGI METALLICI FISSI @ SERVIZI GRATUITI ON LINE Questo libro dispone dei seguenti servizi gratuiti disponibili on line: filodiretto con gli autori le

Dettagli

trattamento aria PORTATA ARIA DA 1.100 A 124.000 m 3 /h

trattamento aria PORTATA ARIA DA 1.100 A 124.000 m 3 /h unità trattamento aria PORTATA ARIA DA 1.100 A 124.000 m 3 /h CHI SIAMO Con più di 80 anni di esperienza al suo attivo, Daikin è leader affermato di fama mondiale nella produzione di sistemi di condizionamento

Dettagli

2. FONDAMENTI DELLA TECNOLOGIA

2. FONDAMENTI DELLA TECNOLOGIA 2. FONDAMENTI DELLA TECNOLOGIA 2.1 Principio del processo La saldatura a resistenza a pressione si fonda sulla produzione di una giunzione intima, per effetto dell energia termica e meccanica. L energia

Dettagli

CHIUSINO IN MATERIALE COMPOSITO. kio-polieco.com

CHIUSINO IN MATERIALE COMPOSITO. kio-polieco.com CHIUSINO IN MATERIALE COMPOSITO kio-polieco.com Group ha recentemente brevettato un innovativo processo di produzione industriale per l impiego di uno speciale materiale composito. CHIUSINO KIO EN 124

Dettagli

Sospensioni ad aria aggiuntive aftermarket

Sospensioni ad aria aggiuntive aftermarket AMC chassis NOVITÀ Sospensioni ad aria aggiuntive aftermarket Telaio ribassato AL-KO amctecnologia ed accessori originali La tecnologia innovativaper la massima sicurezza di guida L esperienza di oltre

Dettagli

In forma con la FASCIA ELASTICA

In forma con la FASCIA ELASTICA RICHIEDETE In forma con la FASCIA ELASTICA L O R I G L E I N A www.thera-band.de Istruzioni professionali per il Vostro allenamento quotidiano Astrid Buscher Charlotta Cumming Gesine Ratajczyk Indice

Dettagli

GRUPPI REFRIGERANTI ALIMENTATI AD ACQUA CALDA

GRUPPI REFRIGERANTI ALIMENTATI AD ACQUA CALDA GRUPPI REFRIGERANTI ALIMENTATI AD ACQUA CALDA 1 Specifiche tecniche WFC-SC 10, 20 & 30 Ver. 03.04 SERIE WFC-SC. SEZIONE 1: SPECIFICHE TECNICHE 1 Indice Ver. 03.04 1. Informazioni generali Pagina 1.1 Designazione

Dettagli

Tecnologia funzionale. Qualità costruttiva di lunga durata.

Tecnologia funzionale. Qualità costruttiva di lunga durata. SERIE JX 72-95 CV Ambiente di lavoro sicuro e produttivo. Sedile di guida confortevole. Tecnologia funzionale sotto tutti i punti di vista. Disponibili nella versione con o senza cabina, questi trattori

Dettagli

Elettrificatori per recinti

Elettrificatori per recinti Elettrificatori per recinti 721 Cod. R315527 Elettri catore multifunzione PASTORELLO SUPER PRO 10.000 Articolo professionale, dotato di rotoregolatore a 3 posizioni per 3 diverse elettroscariche. Può funzionare

Dettagli

CADUTE. In sicurezza ad ogni passo. upi Ufficio prevenzione infortuni

CADUTE. In sicurezza ad ogni passo. upi Ufficio prevenzione infortuni CADUTE In sicurezza ad ogni passo upi Ufficio prevenzione infortuni Andare a fare la spesa, montare una lampadina stando su una scala portatile, fare le scale: sono attività che svolgiamo comunemente ogni

Dettagli

Termometro Infrarossi ad Alte Temperature con Puntatore Laser

Termometro Infrarossi ad Alte Temperature con Puntatore Laser Manuale d Istruzioni Termometro Infrarossi ad Alte Temperature con Puntatore Laser MODELLO 42545 Introduzione Congratulazioni per aver acquistato il Termometro IR Modello 42545. Il 42545 può effettuare

Dettagli

Manuale di assemblaggio e preparazione della motocicletta

Manuale di assemblaggio e preparazione della motocicletta Z750 Z750 ABS Manuale di assemblaggio e preparazione della motocicletta Premessa Per una efficiente spedizione dei veicoli Kawasaki, prima dell imballaggio questi vengono parzialmente smontati. Dal momento

Dettagli

una saldatura ad arco

una saldatura ad arco UTENSILERIA Realizzare una saldatura ad arco 0 1 Il tipo di saldatura Saldatrice ad arco La saldatura ad arco si realizza con un altissima temperatura (almeno 3000 c) e permette la saldatura con metallo

Dettagli

TIP-ON inside. TIP-ON per AVENTOS HK. Il supporto per l'apertura meccanico per ante a ribalta standard senza maniglia. www.blum.

TIP-ON inside. TIP-ON per AVENTOS HK. Il supporto per l'apertura meccanico per ante a ribalta standard senza maniglia. www.blum. TIP-ON inside TIP-ON per AVENTOS HK Il supporto per l'apertura meccanico per ante a ribalta standard senza maniglia www.blum.com Facilità di apertura con un semplice tocco 2 Comfort di apertura per le

Dettagli

COME E FATTA E COME DEVE ESSERE APPOSTA

COME E FATTA E COME DEVE ESSERE APPOSTA COME E FATTA E COME DEVE ESSERE APPOSTA E composta dalla sigla CE e, nel caso un Organismo Notificato debba intervenire nella fase del controllo della produzione, contiene anche il numero d identificazione

Dettagli

Manuale dell'operatore

Manuale dell'operatore Manuale dell'operatore con informazioni sulla manutenzione Second Edition Fifth Printing Part No. 82785IT CE Models Manuale dell operatore Seconda edizione Quinta ristampa Importante Leggere, comprendere

Dettagli

- Seminario tecnico -

- Seminario tecnico - Con il contributo di Presentano: - Seminario tecnico - prevenzione delle cadute dall alto con dispositivi di ancoraggio «linee vita» Orario: dalle 16,00 alle 18,00 presso GENIOMECCANICA SA, Via Essagra

Dettagli

Bloccaggi a doppio tirante orizzontali e verticali

Bloccaggi a doppio tirante orizzontali e verticali Bloccaggi a doppio tirante orizzontali e verticali Caratteristiche: i bloccaggi sono disponibili in due configurazioni: orizzontali, come raffigurati in bassoa nella foto, con il bloccaggio e la staffa

Dettagli

Elegant ECM. La serie è composta da 12 modelli: la versione RE-ECM, Condizionatore Pensile

Elegant ECM. La serie è composta da 12 modelli: la versione RE-ECM, Condizionatore Pensile Elegant ECM Condizionatore Pensile I condizionatori Elegant ECM Sabiana permettono, con costi molto contenuti, di riscaldare e raffrescare piccoli e medi ambienti, quali negozi, sale di esposizione, autorimesse,

Dettagli

Schindler 9500AE Tappeti mobili inclinati Tipo 10/15 Tranquillità e sicurezza Anche se avanzano con brio

Schindler 9500AE Tappeti mobili inclinati Tipo 10/15 Tranquillità e sicurezza Anche se avanzano con brio Tappeti mobili inclinati Tipo 10/15 Tranquillità e sicurezza Anche se avanzano con brio 2 3 4 Tipo 10 e Tipo 15 Affidabilità per i centri commerciali Appositamente studiati per i centri commerciali, i

Dettagli

AC Anywhere. Inverter. Manuale utente. F5C400u140W, F5C400u300W F5C400eb140W e F5C400eb300W

AC Anywhere. Inverter. Manuale utente. F5C400u140W, F5C400u300W F5C400eb140W e F5C400eb300W AC Anywhere Inverter (prodotto di classe II) Manuale utente F5C400u140W, F5C400u300W F5C400eb140W e F5C400eb300W Leggere attentamente le istruzioni riguardanti l installazione e l utilizzo prima di utilizzare

Dettagli

F10101 Autovetture Compresi ricambi e materiali di consumo. F10201 Veicoli Commerciali Pesanti (autotelaio) Compresi ricambi e materiali di consumo

F10101 Autovetture Compresi ricambi e materiali di consumo. F10201 Veicoli Commerciali Pesanti (autotelaio) Compresi ricambi e materiali di consumo BARRARE CATEGORIA DI INTERESSE CATEGORIA ISCRIZIONE DESCRIZIONE NOTE VEICOLI F10101 Autovetture F10201 Veicoli Commerciali Pesanti (autotelaio) F10301 Veicoli Commerciali Leggeri (autotelaio) F10501 Macchine

Dettagli

MOTORI ECCITAZIONE SERIE DERIVATA COMPOSTA 2-3-4-5-6 MORSETTI MOTORI ECCITAZIONE SEPARATA 24-48

MOTORI ECCITAZIONE SERIE DERIVATA COMPOSTA 2-3-4-5-6 MORSETTI MOTORI ECCITAZIONE SEPARATA 24-48 Motori elettrici in corrente continua dal 1954 Elettropompe oleodinamiche sollevamento e idroguida 1200 modelli diversi da 200W a 50kW MOTORI ECCITAZIONE SERIE DERIVATA COMPOSTA 2-3-4-5-6 MORSETTI MOTORI

Dettagli

DODICI POLLICI ITALIAN CUP CAMPIONATO NAZIONALE A.S.C.

DODICI POLLICI ITALIAN CUP CAMPIONATO NAZIONALE A.S.C. DODICI POLLICI ITALIAN CUP CAMPIONATO NAZIONALE A.S.C. REGOLAMENTO INDICE 1 ORGANIZZAZIONE 2 SCOPO 3 NORME COMPORTAMENTALI 4 NORME DI CIRCOLAZIONE NEL PADDOCK 5 PRINCIPIO DI AMMONIZIONE 6 ABBIGLIAMENTO

Dettagli

LE VALVOLE PNEUMATICHE

LE VALVOLE PNEUMATICHE LE VALVOLE PNEUMATICHE Generalità Le valvole sono apparecchi per il comando, per la regolazione della partenza, arresto e direzione, nonché della pressione e passaggio di un fluido proveniente da una pompa

Dettagli

INFORMAZIONE AGLI ALUNNI SULLA SALUTE E SICUREZZA NEI LUOGHI DI LAVORO (art.36 del DLgs 81/08)

INFORMAZIONE AGLI ALUNNI SULLA SALUTE E SICUREZZA NEI LUOGHI DI LAVORO (art.36 del DLgs 81/08) INFORMAZIONE AGLI ALUNNI SULLA SALUTE E SICUREZZA NEI LUOGHI DI LAVORO (art.36 del DLgs 81/08) 1. DEFINIZIONI PRINCIPALI Datore di lavoro Il soggetto titolare del rapporto di lavoro con il lavoratore o,

Dettagli

Guida alla scansione su FTP

Guida alla scansione su FTP Guida alla scansione su FTP Per ottenere informazioni di base sulla rete e sulle funzionalità di rete avanzate della macchina Brother, consultare la uu Guida dell'utente in rete. Per ottenere informazioni

Dettagli

Questo dispositivo, inoltre, è modulare; è quindi possibile scegliere i moduli e personalizzare la configurazione più adatta per le proprie esigenze.

Questo dispositivo, inoltre, è modulare; è quindi possibile scegliere i moduli e personalizzare la configurazione più adatta per le proprie esigenze. MONITOR DEFIBRILLATORE LIFEPAK 12 Il Monitor Defibrillatore LIFEPAK 12 è un dispositivo medicale che nasce per l emergenza e resiste ad urti, vibrazioni, cadute, polvere, pioggia e a tutte quelle naturali

Dettagli

profili per il fai da te

profili per il fai da te Profilpas S.p.A. profili in alluminio anodizzato (con etichetta codice a barre) lunghezza m.1 lunghezza m.2 misure argento argento piatto 12x2 10100 10104 15x2 10108 10112 20x2 10116 10120 25x2 10124 10128

Dettagli

SERBATOI A SINGOLA PARETE

SERBATOI A SINGOLA PARETE SERBATOIO DA INTERRO: serbatoi cilindrici ad asse orizzontale, a singola o doppia parete per il deposito nel sottosuolo di liquidi infiammabili e non. Costruiti con lamiere in acciaio al carbonio tipo

Dettagli

Le telecamere Installate verranno connesse ad Unità di elaborazione multiplexer per la gestione e la verifica di gruppi omogenei di 4-8-16-32-48-64

Le telecamere Installate verranno connesse ad Unità di elaborazione multiplexer per la gestione e la verifica di gruppi omogenei di 4-8-16-32-48-64 Le telecamere Installate verranno connesse ad Unità di elaborazione multiplexer per la gestione e la verifica di gruppi omogenei di 4-8-16-32-48-64 telecamere. I sistemi di acquisizione ed archiviazione

Dettagli

Wolly 2 EDILIZIA VERTICALE

Wolly 2 EDILIZIA VERTICALE LIMITED WARRANTY EDILIZIA VERTICALE Wolly 2 La centrale che per la sua versatilità di installazione ha rivoluzionato il concetto di aspirapolvere centralizzato, consentendo la sua installazione anche nei

Dettagli

MINI GUIDA SINTETICA per l uso della lavagna interattiva multimediale

MINI GUIDA SINTETICA per l uso della lavagna interattiva multimediale MINI GUIDA SINTETICA per l uso della lavagna interattiva multimediale InterWrite SchoolBoard è un software per lavagna elettronica di facile utilizzo. Può essere adoperata anche da studenti diversamente

Dettagli

LINEA GUIDA. Per la scelta, l uso e la manutenzione di dispositivi di protezione individuale contro le CADUTE DALL ALTO SISTEMI DI ARRESTO CADUTA

LINEA GUIDA. Per la scelta, l uso e la manutenzione di dispositivi di protezione individuale contro le CADUTE DALL ALTO SISTEMI DI ARRESTO CADUTA LINEA GUIDA Per la scelta, l uso e la manutenzione di dispositivi di protezione individuale contro le CADUTE DALL ALTO SISTEMI DI ARRESTO CADUTA LINEA GUIDA Per la scelta, l uso e la manutenzione di dispositivi

Dettagli

PUNTATE ALLE STELLE. INFORMAZIONI SU RUOTE COMPLETE E PNEUMATICI ORIGINALI BMW/MINI CON IL MARCHIO DELLA STELLA.

PUNTATE ALLE STELLE. INFORMAZIONI SU RUOTE COMPLETE E PNEUMATICI ORIGINALI BMW/MINI CON IL MARCHIO DELLA STELLA. PUNTATE ALLE STELLE. INFORMAZIONI SU RUOTE COMPLETE E PNEUMATICI ORIGINALI /MINI CON IL MARCHIO DELLA STELLA. Switzerland PNEUMATICI SU MISURA. Lo sviluppo di uno pneumatico originale /MINI ha inizio già

Dettagli

METODO PER LA STESURA DI PROGRAMMI PER IL CENTRO DI LAVORO CNC

METODO PER LA STESURA DI PROGRAMMI PER IL CENTRO DI LAVORO CNC METODO PER LA STESURA DI PROGRAMMI PER IL CENTRO DI LAVORO CNC Riferimento al linguaggio di programmazione STANDARD ISO 6983 con integrazioni specifiche per il Controllo FANUC M21. RG - Settembre 2008

Dettagli