Monaco attiva e impegnata

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Monaco attiva e impegnata"

Transcript

1 Monaco attiva e impegnata

2 Monaco attiva e impegnata Benvenuti a Monaco. La Direzione del Turismo e dei Congressi è lieta di presentare questa guida che è stata pensata per accompagnarvi durante il vostro soggiorno e aiutarvi a trovare tutte le informazioni utili sulle iniziative ambientali degli operatori turistici monegaschi, in modo da favorire una permanenza eco-responsabile. Il nostro obiettivo è di farvi scoprire una destinazione sempre più performante nel rispetto dell ambiente. Durante il vostro soggiorno vi guideremo nel rincipato mostrandovi quanto contano le iniziative di protezione ambientale e della biodiversità, di conservazione dell acqua e di lotta contro il riscaldamento globale. Leggendo la nostra guida Monaco attiva ed impegnata, scoprirete un paese che si è mobilitato, a fianco del rincipe lberto II, per eccellere in materia di sviluppo sostenibile ed in particolare nella lotta contro il cambiamento climatico. Non esitate a consultare il nostro sito Turismo responsabile per trovare ulteriori informazioni. La messa a disposizione gratuita di fascicoli in diverse lingue in versione elettronica o su carta riciclata, facilita la scoperta di Monaco e riflette la nostra politica ecoresponsabile. Il vero viaggio di scoperta, diceva già Marcel roust, non consiste nel cercare nuovi paesaggi, ma nell avere nuovi occhi. ERCHÉ SCEGLIERE MONCO? erché desiderate privilegiare una destinazione impegnata attivamente nello sviluppo sostenibile ed in iniziative eco-responsabili! La protezione dell ambiente e l eco-responsabilità non sono opzioni facoltative per noi, ma una realtà che guida tutte le nostre azioni nel rincipato. Vi auguriamo buona lettura.

3 In treno: tutti i treni si fermano alla stazione di Monaco/. olitica di riduzione delle spese in materia di energia e acqua. In aereo: l aeroporto Nice-Côte d zur collega il rincipato di Monaco con più di 86 destinazioni nel mondo. Si trova a 30 minuti d'autostrada. Esiste una linea di autobus regolare e diretta oppure l elicottero che percorre la distanza in sette minuti. er gli ultimi lavori di allestimento sulla diga del porto Hercule e sulla controdiga, i graticci in legno composito ecologico sono stati preferiti al legno esotico. RIDUZIONE DELLE EMISSIONI DI GS D EFFETTO SERR RERRE IL VOSTRO VIGGIO MONCO Sul sito internet della Direzione del Turismo e dei Congressi, potete sin d ora programmare le vostre visite culturali, scegliere le mostre da visitare o le passeggiate nei giardini dove potrete ammirare ulivi centenari e persino millenari. Tuttavia, non è necessario stampare le informazioni che troverete. Sono infatti a vostra disposizione all arrivo nel vostro albergo o presso gli uffici della Direzione del Turismo su carta riciclata. Questo vi permetterà inoltre di preparare i bagagli rispettando alcune semplici regole ecologiche: Non appesantite la vostra valigia con libri che probabilmente non leggerete. Togliete gli imballi inutili per esempio dei prodotti di bellezza, dato che la vostra impronta carbonio aumenta con il peso che portate. Shampoo e prodotti di bellezza Bio sono ormai disponibili nella maggior parte dei negozi e grandi magazzini. Usateli in piccola quantità per ridurre l impatto sull'inquinamento dell acqua e del Mar Mediterraneo. Utilizzate preferibilmente macchine fotografiche digitali e pile ricaricabili. Fate attenzione: nella maggior parte degli edifici pubblici ed in modo particolare negli edifici religiosi si richiede una tenuta corretta. Girare per le strade di Monaco in costume da bagno o a dorso nudo è vietato. RECRSI MONCO In auto: se organizzate questo viaggio in auto, potrete parcheggiare il vostro veicolo all arrivo in uno dei numerosi parcheggi, per poi usare i trasporti pubblici. Da notare che la maggior parte dei 45 parcheggi pubblici permettono di caricare i veicoli elettrici gratuitamente. In autobus: la rete degli autobus è molto sviluppata in Costa zzurra, con numerosi collegamenti da Nizza e Mentone per Monaco. I ORTI DI MONCO Dall inizio della gestione dei porti nel 2006, la Société d Exploitation des orts de Monaco (SEM) ha portato avanti numerose iniziative a favore dell'ambiente, allo scopo di ridurre l inquinamento di qualsiasi tipo. Fra le principali iniziative adottate: ulizia del piano d acqua garantita costantemente da una squadra dedicata interna alla SEM, ersonale formato alla lotta contro l inquinamento, Messa a disposizione degli utenti di toilette e docce, Messa in opera di una politica ambiziosa di recupero delle acque grigie e delle acque nere, Obbligo per gli utenti di usare prodotti che rispettino l ambiente, Raccolta di rifiuti domestici fino a tre volte al giorno sul perimetro portuale, Installazione di contenitori per batterie, oli usati e filtri ad olio e carburante, Consapevole delle minacce che pesano sulle generazioni future a causa dei cambiamenti climatici, e attento a rispettare gli impegni presi nell ambito del rotocollo di yoto, il rincipato di Monaco è deciso ad attuare una politica energetica che integri gli obiettivi di sviluppo sostenibile. Nell ambito del rotocollo di yoto, Monaco si è impegnata, tra il 2008 ed il 2012, a ridurre dell 8% le emissioni dirette di gas ad effetto serra rispetto al Inoltre durante la Conferenza climatica di Copenhagen, S..S. il rincipe Sovrano ha annunciato la Sua volontà di ridurre le emissioni del rincipato del 30% nel 2020 rispetto al 1990 e dell 80% nel Le emissioni residue dovranno inoltre essere compensate, affinché il rincipato di Monaco raggiunga la neutralità carbonio entro il questo scopo è stato elaborato un iano Energia Clima per sviluppare una politica energetica esemplare che permetta la realizzazione, se non il superamento, di questi obiettivi. Questo piano è composto da tre linee direttive:

4 il controllo della domanda d energia: miglioramento dell efficacia energetica e limitazione dei consumi e del sovraccarico il controllo della produzione di energia locale: valorizzazione energetica dei residui urbani, sviluppo delle energie rinnovabili la diminuzione delle emissioni di gas ad effetto serra: emissioni dirette (yoto) e indirette (elettricità, spostamenti). d ogni linea corrispondono azioni tecniche, normative, finanziarie e di sensibilizzazione realizzate nei settori della pianificazione del territorio, del patrimonio immobiliare di Stato (edifici nuovi ed esistenti), degli edifici privati (nuovi ed esistenti) e dell approvvigionamento di energia. Fonte: Direzione dell mbiente, Monaco CONTROLLO DI QULITÀ DELL RI er prevenire fastidi o rischi per la salute e l ambiente, nel rincipato da quasi vent anni è stata installata una rete automatizzata di sei stazioni di sorveglianza della qualità dell aria. Questa rete fornisce misurazioni no stop e permette l elaborazione di allarmi inquinamento, oltre al controllo a lungo termine dell evoluzione della qualità dell aria. La rete è composta da due diversi tipi di stazioni di sorveglianza: quelle di prossimità e quelle generali. Le prime sono vicine alle fonti d inquinamento (traffico stradale), le seconde dette di ambiente generale, sono lontane da qualsiasi fonte specifica d'inquinamento. I valori rilevati sono confrontati con i valori limite fissati dalle direttive europee in materia. I risultati sono accessibili al grande pubblico sugli schermi situati all ingresso di Monaco. Fonte: Direzione dell mbiente, Monaco L QULITÀ DELLE CQUE LITORLI Il rincipato assicura la sorveglianza della qualità fisica e chimica delle acque litorali, basata su misurazioni ripetute di tutti i componenti dell ambiente marino (masse d acqua, sedimenti ed organismi viventi), ma anche sulla conoscenza delle attività o degli apporti naturali ed antropici suscettibili d'influenzare la qualità dell ambiente. Oltre a questa sorveglianza locale, la Direzione dell mbiente partecipa alla campagna RINBIO (Réseau d Intégrateur Biologiques) organizzata ogni tre anni dall gence de l Eau Rhône Méditerranée Corse e l IFREMER (Institut Français pour la Recherche et l Exploitation de la Mer). Questo studio si basa sull uso di accumulatori biologici (mitili) che per la loro presenza, il loro comportamento demografico, morfologico e fisiologico caratterizzano un ambiente e la sua evoluzione. Questa rete offre il vantaggio di fornire un informazione omogenea dei livelli di contaminazione osservati a livello del Mediterraneo Occidentale (programma europeo MYTILOS). Infine una sorveglianza sanitaria delle acque di balneazione è attuata fra gli inizi di maggio e la fine di settembre con un ritmo di prelievo e di analisi settimanale in ogni luogo di balneazione (spiagge des êcheurs, del Solarium e del Larvotto). Una dichiarazione di conformità è elaborata al termine di ogni stagione balneare. Durante la stagione estiva da giugno a settembre, i valori rilevati sono accessibili al grande pubblico presso il posto di sorveglianza della spiaggia del Larvotto e sugli schermi all ingresso di Monaco. Fonte: Direzione dell mbiente, Monaco CMBIRE LE BITUDINI DI CO 2 oco importa in quale momento o in quale periodo partiate in vacanza, una certa quantità di CO 2 sarà emessa nell atmosfera: le emissioni saranno prodotte dal trasporto scelto per recarvi a destinazione, dalle attività sul posto e dal vostro alloggio durante il soggiorno. nche una partenza ecologica, come ad esempio un soggiorno per praticare immersioni subacquee, può emettere tanta CO 2 quanto quella emessa da un normale cittadino durante tutto l anno. er lottare contro gli effetti globali del cambiamento climatico, la scelta di ognuno di partecipare alla riduzione delle emissioni di CO 2 è molto importante. er offrirvi la possibilità di neutralizzare le emissioni di gas ad effetto serra nell ambito delle vostre attività, la Fondazione rince lbert II vi propone il Monaco Carbon Offsetting (MCO 2 ), un programma volontario, senza fini di lucro, di riduzione e compensazione delle emissioni di gas ad effetto serra. Destinato ai privati, alle aziende, agli organismi ed alla collettività. L FONDZIONE RINCE LBERT II DE MONCO La Fondazione rince lbert II de Monaco opera per la protezione dell ambiente e la promozione dello sviluppo sostenibile su scala mondiale. Le azioni della fondazione si concentrano in tre campi principali: il cambiamento climatico e le energie rinnovabili, la biodiversità, l acqua e la desertificazione. La Fondazione sostiene progetti in tre principali regioni geografiche: il bacino mediterraneo, le regioni polari e i paesi in via di sviluppo. Con la vostra compensazione delle emissioni di carbonio, finanziate un progetto certificato UNFCCC (United Nations Framework Convention on Climate Change) selezionato dalla Fondazione rince lbert II de Monaco. er maggiori informazioni sulla Fondazione vi invitiamo a consultare il sito internet: RCO LBERGHIERO ll inizio del dicembre 2007, l ssociation des Industries Hôtelières di Monaco ha firmato una carta ambientale. I grandi alberghi hanno tutti creato delle Green Teams, elaborato carte interne ed attuato iniziative per ridurre gli impatti negativi delle proprie attività sull ambiente, come ad esempio il controllo dell acqua, il risparmio energetico, il riciclaggio ecc.

5 Gli alberghi di Monaco si sono decisamente mobilitati per la protezione dell ambiente. Il loro impegno sulla strada dell ecoresponsabilità chiede solo l arricchimento del vostro contributo. Gli alberghi mettono in atto ogni strategia per minimizzare l impatto della gestione degli stabilimenti sull ambiente: Minimizzando il flusso di rifiuti e preservando le risorse naturali economizzando su energia ed acqua. Mettendo in valore l eredità naturale e culturale delle strutture, il che permette ai clienti di vivere un esperienza autenticamente locale. Facendo delle considerazioni ambientali un aspetto importante par la presa di decisioni. rendendo in considerazione le opinioni e i commenti dei clienti. Identificando i campi di miglioramento e d innovazione potenziali. Oggi il 54% di tutte le camere degli alberghi del rincipato sono eco-certificate La Clef Verte, Earth Check, Green ey. Scoprite in dettaglio gli impegni e le azioni di ogni albergo sul nostro sito Turismo Responsabile. DEGUSTRE I nostri chef vi preparano specialità e piatti locali favorendo i prodotti dei fornitori/ agricoltori della regione. lcuni ristoranti monegaschi coltivano la propria frutta e gli ortaggi Bio nei dintorni di Monaco, per esempio sulle colline di Nizza. Questo permette di ridurre l emissione di CO 2 per il trasporto dei prodotti importati e favorisce l economia locale. Meno trasporti, più sapore ed un vero impegno per proporre menù gustosi, appetitosi e totalmente naturali e salutari, preservando l ambiente. Una lista dei ristoranti che propongono piatti Bio e prodotti locali è a vostra disposizione nelle ultime pagine di questa guida per permettervi di scoprire momenti culinari indimenticabili. Tutti i ristoranti del rincipato si mobilitano a fianco del rincipe lberto II, per la protezione della biodiversità sostenendo le iniziative intraprese dalla Sua Fondazione, per esempio sopprimendo il tonno rosso dal loro menù. SHOING I negozianti di Monaco sono costantemente alla ricerca di prodotti eco-responsabili e oggi propongono gadget ed idee regalo Bio, soluzioni ecologiche in campo professionale e privato, compreso quello della moda in cotone Bio per bambini. SCORIRE UN RINCITO TTIVO E IMEGNTO Si profila una nuova tendenza: lo Slow Travel, viaggiare lentamente, ossia passare più tempo nella destinazione scelta: integrarsi agli abitanti e scoprire il patrimonio senza corse frettolose per approfittare al massimo delle magnifiche passeggiate nei nostri giardini, nei musei ed in riva al Mediterraneo. I turisti astuti e responsabili Il rincipato di Monaco si trova su un piccolo territorio di 2,8 km 2. er mostrare il vostro rispetto per l ambiente, consigliamo di non usare il veicolo privato per gli spostamenti. Sin dal vostro arrivo recatevi in uno dei numerosi parcheggi e scegliete preferibilmente i trasporti pubblici, le passeggiate a piedi od i taxi. archeggi Monaco si consiglia di lasciare il veicolo privato in uno dei numerosi parcheggi pubblici. Tutti sotterranei, custoditi, sicuri e poco onerosi, rappresentano la miglior soluzione per parcheggiare il vostro veicolo. La tariffa oraria o forfettaria è indicata all'ingresso di ogni parcheggio: rima ora gratuita da 60 a 80 min: 2,40 da 80 a 260 min per intervallo di 20 min: 1,00 da 260 a 300 min per intervallo di 20 min: 0,70 da 300 a 600 min per intervallo di 20 min: 0,20 da 600 a 660 min per intervallo di 20 min: 0,10 dalle 19 alle 8 per intervallo di 20 min: 0,10 Forfait giornaliero Biglietto smarrito : 20,00 Informazioni pratiche: piedi Muoversi a piedi resta il miglior mezzo per spostarsi nel rincipato. Numerosi ascensori pubblici e scale mobili permettono di recarsi in tutti i quartieri in pochi minuti. ttraversare il rincipato da est a ovest richiede solo 45 minuti a piedi! In trenino Monaco Tours: salite a bordo del trenino rosso e bianco e partite alla scoperta del rincipato per una passeggiata commentata in dodici lingue con traduzioni simultanee. Monaco Tours vi porterà in lace d rmes, al orto Hercule, sulle tracce del Gran remio di Formula 1, a col suo Casinò e i suoi alberghi di lusso, nella città vecchia con il alazzo del rincipe e la Cattedrale. artenza e arrivo di fronte al Museo Oceanografico.

6 Durata del circuito: 30 /40 minuti Tetto panoramico Circola tutti i giorni (in base alle condizioni del tempo) dalle 10 alle 17 Tariffe: adulti 8, bambini dai 2 agli 8 anni: 4 Sito Internet : Monaco Le Grand Tour artite alla scoperta del rincipato con l autobus scoperto Monaco Grand Tour e godetevi magnifici punti di vista. scoltate il commento nella vostra lingua grazie agli auricolari individuali ad uso unico. Il pass valido uno o due giorni vi permette di salire e scendere liberamente dal bus a ciascuna delle dodici fermate per scoprire i numerosi centri d interesse che punteggiano il circuito: il alazzo del rincipe, il Casinò, i musei... Questi veicoli funzionano con il biodiesel Diester e sono dotati di motore con norme europee EURO 5 per ridurre l inquinamento atmosferico dovuto ai trasporti! Il bus circola tutti i giorni (tranne manifestazioni straordinarie): dal 1o aprile al 31 ottobre dalle 10 alle 17.45, dal 1o novembre al 31 marzo dalle 10 alle rima partenza della giornata alle 10 dal quai ennedy, fermata battello-bus. Durata: un ora circa Frequenza: ogni 15 min d aprile ad ottobre e ogni 30 min da novembre a marzo. Tariffe: ass adulti un giorno 18 / due giorni 21 ; senior e studenti (tariffa ridotta) un giorno 16 ; bambini da 4 a 11 anni (accompagnati da un adulto) pass uno o due giorni 7. Informazioni: Trasporti pubblici Il Governo del rincipe ha promosso molte iniziative per favorire i trasporti pubblici nel rincipato come il bus serale quotidiano ed il bus notturno il weekend, il battellobus per attraversare il porto Hercule, contariffe vantaggiose, ed aumento delle frequenze, ecc. Il parco veicoli della Compagnie des utobus de Monaco (CM) funziona con DIESTER al 30% (30% biodiesel e 70% di petrodiesel), il primo biodiesel francese. La CM prende in considerazione le nuove tecnologie nei trasporti e lo sviluppo sostenibile per ridurre il più possibile le sue emissioni di gas ad effetto serra. Infatti effettua regolarmente test sui bus elettrici ed ibridi per verificare la loro efficacia sulle salite del territorio monegasco. Oggi il loro parco eicoli conta quattro bus ibridi le cui performance associate al DIESTER permettono una riduzione del 40% di emissioni di CO 2 fossile. Bus di giorno (1, 2, 4, 5, e 6) La Compagnia degli utobus di Monaco propone cinque linee di autobus fra le 7 e le circa. La frequenza di base delle linee è di 8 min e 30 sec nei giorni feriali e di min il sabato e domenica. Tariffe a bordo del bus: 1 tragitto: 2 / Tessera 6 tragitti: 10, ass 24 ore senza limite di tragitti, vi permette di usare tutte le linee compreso il battello per 24 ore dopo la prima convalida, per soli 5. I bambini con meno di 7 anni viaggiano gratuitamente. Tariffe dal distributore (la loro posizione è indicata su e presso l agenzia commerciale: 1 tragitto: 1.50 / Tessera 12 tragitti: 10 ass di un giorno (24 ore) 5 ass di 2 giorni (48 ore) 8 ass di 3 giorni (72 ore) 11 ass di 4 giorni (96 ore) 13 Bus serali e notturni (N) La Compagnia degli utobus di Monaco assicura un servizio di bus serali, tutti i giorni dalle alle Si tratta di una sola linea che percorre tutto il rincipato in 45 min, con una frequenza ogni 30 min. Il venerdì e il sabato, il bus notturno prolunga il servizio dall una alle 4 con partenza ogni ora. Battello-bus elettrico Il battello-bus elettrico-solare, inserito nella rete di trasporti, non vuole essere solo una navetta turistica, ma anche un esempio concreto (più di passeggeri nel 2011) e che funziona bene, di un mezzo di trasporto pubblico ecologico, coerente con la politica di trasporti Soft modes of transport and placated avviata dal Governo Monegasco. Sette giorni su sette, il battello bus elettrico assicura il servizio fra le due rive del porto Hercule, dal quai ennedy al terrapieno del Fort ntoine, dalle 8 alle 19.50, ogni 20 min. Questo servizio è interrotto in caso di cattive condizioni meteorologiche. Imbarco: quai des Etats Unis o Quai Rainier 1er (Terminal Crociere) Vi piace guidare? MC ECO RENTL è il primo noleggiatore di veicoli 100% elettrici a quattro ruote del rincipato di Monaco. vostra disposizione l Estrima Biro, una piccola utilitaria a due posti ed al 100% elettrica con un autonomia fino a 45km, velocità massima 45km/h. Un altro veicolo elettrico al 100%: la Renault TWIZY con dimensioni ultracompatte, nata per la città, che può accogliere due passeggeri in tutta sicurezza, con un autonomia fino a 80 km, velocità massima 80 km/h.

7 Questi veicoli possono essere ricaricati gratuitamente in tutti i parcheggi di Monaco. Tariffe: 1 ora 25, ora supplementare 10, mezza giornata 50, giornata 70, 24 ore 90, weekend 140, settimana 320, mese su richiesta, la tessera di 10 ore 150. unto di noleggio di MC Eco Rental: Stars N Bars, 6 quai ntoine 1er. Tel. : Il ercorso rincipessa Grace di Monaco Il arcours rincesse Grace de Monaco è un invito a riscoprire l iniziativa della rincipessa nel rincipato e nel mondo. È anche un esempio del coinvolgimento del rincipato nella protezione dell ambiente. Il percorso permette a tutti gli utilizzatori di un cellulare con tecnologia NFC, di ricevere informazioni e spiegazioni precise, semplicemente avvicinando il cellulare ai tag (segnali d identificazione) posti in ognuna delle tappe. intrapresi da Monaco. Grazie a queste azioni, sono riapparse alcune specie come la inna nobilis, prova dell eccellente qualità delle acque! Il luogo di sorveglianza della spiaggia del Larvotto è alimentato al 100% dall energia solare. Due pannelli fotovoltaici assicurano la produzione che permette di coprire tutti i bisogni d'elettricità del capanno. Il surplus prodotto è rinviato alla rete della Società monegasca di elettricità e del gas. Rispettate la normativa in materia di pesca per le dimensioni minime del pescato ed il divieto di pesca di specie protette come la cernia. Non prelevate i ricci di mare fuori dai periodi autorizzati. La zona del Larvotto è una riserva sottomarina, delimitata e regolamentata per la salvaguardia delle specie vegetali e animali. Rispettate la fauna e la flora. Non date da mangiare ai pesci e non spostate gli scogli né le specie che vi sono attaccate. referite l uso di latte solare solubile nell acqua piuttosto che di olio, questo permette di evitare la formazione di un film superficiale che diminuisce la quantità di luce indispensabile alla vita marina. Diportisti, verificate annualmente il buon funzionamento del vostro motore e preferite un motore a quattro tempi che consuma meno e produce meno residui. Usate prodotti poco nocivi per la manutenzione della vostra barca come il sapone di marsiglia. Fate attenzione alla quantità d acqua utilizzata. I GIRDINI DI MONCO Il rincipato di Monaco è sempre stato attento alla conservazione degli spazi verdi e dei giardini che oggi costituiscono, con m 2, più del 20% del suo territorio. Il Giardino Giapponese in riva al mare, la etite frique, il Roseto rincesse Grace, i Giardini St. Martin od il Giardino esotico riuniscono una biodiversità straordinaria. Una posizione geografica privilegiata di fronte all'immensità del Mediterraneo, un clima temperato ed un soleggiamento eccezionale (più di 300 giorni all anno) hanno da tempo favorito la creazione di magnifici giardini. RILSSRSI IN CQU E SULL SIGGI Cinque milioni di visitatori transitano ogni anno sul nostro territorio di 2,5 km 2, la cui storia e sviluppo sono in stretta relazione con il mare Mediterraneo. La riserva sottomarina della spiaggia del Larvotto, creata nel 1976, e la riserva di coralli sono un esempio degli impegni ambientali llo stesso modo la spiaggia pubblica del Larvotto è detentrice del marchio Handiplage per le persone disabili. Tre sedie anfibie dette tiralos con assistenza di personale apposito permettono l accoglienza di persone a mobilità ridotta da fine giugno agli inizi di settembre. Sanitari, docce, piano inclinato in cemento e parcheggio sono adattati per facilitare l accesso alle persone disabili. DIECI RCCOMNDZIONI I BGNNTI E I DIORTISTI ER UN'ESTTE ECO-RESONSBILE! Non gettate nessun rifiuto sulle spiagge o in mare. Usate i contenitori a vostra disposizione nei porti e sulle spiagge. raticate la raccolta differenziata dei vostri rifiuti in terra e in mare. referite l ancoraggio in zona sabbiosa. Rimuovete l ancora quando si trova verticalmente rispetto alla barca. La biodiversità vegetale monegasca è ricca di 350 piante indigene, fra cui sei specie endemiche delle lpi Marittime e della Liguria, oltre a cinque habitat d interesse patrimoniale. La Rocca rappresenta la zona con la maggiore biodiversità con più dei 2/3 delle specie della flora monegasca.

8 Il arco rincesse ntoinette, creato nel 1916 dal rincipe lberto I, è una testimonianza dell antica cultura degli ulivi nel rincipato. Vi invitiamo a scoprire questo luogo tranquillo nel mezzo di 157 ulivi centenari (e persino millenari). Oggi questo parco ha una gestione esemplare che è al 100% eco-responsabile. L albero è un elemento centrale dei nostri giardini e ha permesso di elaborare il CODICE DELL LBERO *, per rafforzare la politica a favore del atrimonio verde del rincipato. Il suo obiettivo è di definire le azioni da portare avanti per gestire e conservare il patrimonio arboreo del rincipato. Scoprite in dettaglio gli impegni e le iniziative sul nostro sito Turismo responsabile. *Ordinanza Sovrana n del 25 marzo 2011 che fissa le misure di protezione degli alberi e di alcune piante. GLI EVENTI Balletti, opere, teatro, mostre, saloni, manifestazioni sportive, concerti lcuni eventi culturali e sportivi d eccezione punteggiano il calendario monegasco nel corso dell anno. Gli organizzatori e responsabili monegaschi e internazionali si adoperano affinché questi eventi si svolgano in un ambito di eco-responsabilità! Mostrano l esempio con le loro innovazioni per mobilitare e sensibilizzare tutti i partecipanti e gli operatori a diventare sempre più verdi nelle loro iniziative, organizzando eventi neutrali per l emissione di carbonio. lcuni rally a piedi e concorsi fotografici permettono di scoprire in modo ludico i prodotti locali e la destinazione. Le agenzie ricettive monegasche non mancano di creatività per le vostre attività incentive e team-building. Da alcuni anni, saloni come EVER MONCO, Monaco Yacht Show, BTILUX o LUXE C sono dedicati allo sviluppo sostenibile e mostrano l implicazione e le ultime innovazioni di tutti gli operatori. I CONGRESSI Centro di congressi e di cultura, il Grimaldi Forum è nato eco-responsabile. Nella sua stessa concezione e gestione integra iniziative per ridurre l impatto ambientale nell ambito della sua attività d accoglienza, d organizzazione e di produzione di eventi commerciali come congressi, mostre, saloni e culturali come balletti, opere, concerti e mostre. rimo stabilimento di questo genere in Europa ad essere certificato norma ambientale ISO 14001, integra soluzioni complete per organizzare i vostri Green Events! giamo oggi per domani! Qui e altrove! ttivatevi! Siamo lieti di potervi presentare risultati concreti riguardanti lo sviluppo sostenibile a Monaco e in particolare nel turismo date le numerose azioni attuate (partenariato per la protezione delle balene nel Mediterraneo, azione spiagge pulite, ecc. ). Il rincipato di Monaco si pone l'obiettivo di essere irreprensibile in materia di protezione dell ambiente. Con questo spirito, il governo del rincipe e gli operatori professionali del turismo si mobilitano ogni giorno di più nel tutelare tutte le tematiche dello sviluppo sostenibile. Il nostro rincipato si onora di essere attivo e presente in tutte le lotte per la protezione del pianeta. Le nostre iniziative marine sono note e riconosciute, dalle prime spedizioni del mio trisavolo il rincipe lberto I fino alla Monaco Blue Initiative passando per la creazione del santuario ELGOS, la protezione del tonno rosso o il nostro impegno a favore dei boschi. Da tempo rivolta verso il mare, verso il largo, verso gli altri, Monaco aumenta giorno dopo giorno l intensità nel suo impegno al servizio del futuro dell umanità. lberto II di Monaco

9 Momenti intensi Tavole e ristoranti eco-responsabili 2012

10 Categorie TVOLE E RISTORNTI ECO-RESONSBILI 2012 Ristoranti Indirizzo cucina DGIO (L ) rue Biovés ardin Exotique LEXTONY boulevard rincesse Charlotte BILIG CFE bis rue rincesse Caroline COSMOOLITN (LE) rue du ortier D SERGIO rue Basse ESTRGON (L ) rue Emile de Loth MRTHON (LE) rue Grimaldi MONTE CRLO BR avenue rince ierre ST ROC rue Comte Félix Gastaldi IZZ DU STDE (L) avenue des Castelans Fontvieille LNET ST rue Imberty TONY (CHEZ) rue Comte Félix Gastaldi VECCHI FIRENZE Hôtel le Versailles 4 av rince ierre Cat. VECCHI FIRENZE Tipo di er 25 boulevard lbert I URORE (L ) rue rincesse Marie de Lorraine BISTROQUET (LE) Galerie Charles III BRSSERIE DU MYSTIC (L) rue rincesse Florestine Q Q Q Q Q N Q Q N Q Q Ristoranti classificati a L articolarità MD M MOD D D BOHD MO OHD MO MD MHD BMO 01h00 Il Decreto ministeriale n del 29 maggio 2008 fissa le norme di classificazione dei ristoranti del rincipato suddividendoli in categorie che tengono conto del livello di qualità e di confort della struttura. ciascuna di queste categorie corrisponde un determinato numero di losanghe, che va da una a cinque lusso, in ordine crescente con il livello di confort della struttura. 18h30 Tipo di cucina Gastronomica Cucina mediterranea 03h00 Cucina tradizionale francese Cucina italiana Cucina del mondo Cucina Fusion Brasserie izzeria/creperia articolarità ccessibile ai disabili Terrazza Cucina Bio 15h30 Cucina dietetica rodotti locali 01h45 Orario ultima ordinazione rezzi indicativi menù

11 Categorie TVOLE E RISTORNTI ECO-RESONSBILI 2012 Ristoranti Indirizzo cucina CVGNETU (U) rue comte Félix Gastaldi DUHIN VERT (LE) rue rincesse Caroline FREDY S INTERNTIONL rue de l Eglise GIRDINO (IL) boulevard d Italie LOG (LE) , boulevard des Moulins MCIOT (L) , rue Baron Ste Suzanne MIMI LGE (LE) romenade du Larvotto MICHELNGELO , quai ean-charles Rey Fontvieille & Hôtel mbassador - 10, av. rince ierre IZZ (L) , rue du ortier INOCCHIO (LE) , rue Comte Félix Gastaldi OLETT , rue aradis ULCINELL , rue du ortier ROSE DES VENTS (L) venue rincesse Grace SUR (LE) , avenue Henry Dunant SEM-RT avenue de la Costa SFIZIO (LO) bis rue du ortier TERRZZINO (IL) , rue des Iris Tipo di G N F Q N Q Q Ristoranti classificati a L articolarità MO BD D MH D MODH D B D MD D OHD B 22h45 Il Decreto ministeriale n del 29 maggio 2008 fissa le norme di classificazione dei ristoranti del rincipato suddividendoli in categorie che tengono conto del livello di qualità e di confort della struttura. ciascuna di queste categorie corrisponde un determinato numero di losanghe, che va da una a cinque lusso, in ordine crescente con il livello di confort della struttura. Tipo di cucina Gastronomica Cucina mediterranea Cucina tradizionale francese Cucina italiana Cucina del mondo Cucina Fusion Brasserie 23h30 izzeria/creperia articolarità ccessibile ai disabili Terrazza Cucina Bio Cucina dietetica 17h00 rodotti locali 23h30 Orario ultima ordinazione rezzi indicativi menù

12 Categorie TVOLE E RISTORNTI ECO-RESONSBILI 2012 Ristoranti Indirizzo cucina MICI MIEI , quai ean-charles Rey Fontvieille CSTELROC lace du alais Monaco-Ville CHUMIERE (L) boulevard du ardin Exotique ardin Exotique FUI (LE) METROOLE Le Métropole - 4 avenue de la Madone HORIZON-DEC Fairmont Monte Carlo 12, av des Spélugues - HUIT ET DEMI (LE) , rue Langlé MISON DU CVIR (L) avenue Saint Charles MIRMR Hôtel Miramar 1 bis, av. rés..-f. ennedy - MOZZ , rue du ortier MYSTIC CFE (LE) rue rincesse Caroline CIFIC MONTE-CRLO , avenue des Spélugues RMOLDI , avenue des Spélugues ROMNTIC (L) , avenue Saint-Laurent ROYL THÏ rue de Milo SINT BENOIT (LE) ter, avenue de la Costa SLIERE (L) quai ean-charles Rey Fontvieille SNS SOUCI , boulevard d'italie Tipo di G N G F Q Ristoranti classificati a L articolarità B D D HD BD MOD MO BMO D BD MOD OHD 22h15 Il Decreto ministeriale n del 29 maggio 2008 fissa le norme di classificazione dei ristoranti del rincipato suddividendoli in categorie che tengono conto del livello di qualità e di confort della struttura. ciascuna di queste categorie corrisponde un determinato numero di losanghe, che va da una a cinque lusso, in ordine crescente con il livello di confort della struttura. minuit Tipo di cucina Gastronomica Cucina mediterranea 23h30 Cucina tradizionale francese Cucina italiana 23H00 Cucina del mondo Cucina Fusion Brasserie 23h30 izzeria/creperia articolarità ccessibile ai disabili Terrazza Cucina Bio Cucina dietetica rodotti locali Orario ultima ordinazione rezzi indicativi menù

13 Cat. Categorie Cat. TVOLE E RISTORNTI ECO-RESONSBILI 2012 Ristoranti Indirizzo cucina VILL (L) , rue Suffren Reymond VIRGE (LE) quai lbert 1er VENUE avenue rincesse Grace BEEFBR Qaui ean-charles Rey Fontvieille BLC LEGEND Route de la iscine - Quai lbert 1er BRSSERIE COLUMBUS Hôtel Columbus - 23 av. des apalins Fontvieille CFE DE RIS lace du Casino EXLORER S Route de la iscine GRNDES ONDES (LES) Hôtel Novotel 16, bd rincesse Charlotte - INTEMO (L ) Le Méridien Beach laza 22, av. rincesse Grace - LORENZO , av. rincesse Grace MY BY avenue rincesse lice QUI DES RTISTES , quai ntoine 1er ZELO S Grimaldi Forum Monaco 10, av. rincesse Grace - RGENTIN (L ) Fairmont Monte Carlo 12, av. des Spélugues - BLUE BY (LE) Bay Hotel 40, av. rincesse Grace - COTE RDIN (LE) Hôtel de aris lace du Casino - Tipo di G N 60 G G Ristoranti classificati a L articolarità MD MOD D D B D OHD BD D OD BMHD D D 23h30 minuit Il Decreto ministeriale n del 29 maggio 2008 fissa le norme di classificazione dei ristoranti del rincipato suddividendoli in categorie che tengono conto del livello di qualità e di confort della struttura. ciascuna di queste categorie corrisponde un determinato numero di losanghe, che va da una a cinque lusso, in ordine crescente con il livello di confort della struttura. Tipo di cucina Gastronomica Cucina mediterranea 02h00 5h00 Cucina tradizionale francese Cucina italiana Cucina del mondo Cucina Fusion 24h/24 Brasserie izzeria/creperia articolarità ccessibile ai disabili Terrazza minuit Cucina Bio Cucina dietetica 23h30 rodotti locali Orario ultima ordinazione rezzi indicativi menù

14 Cat. Luxe Categorie Tables et Restaurants éco-responsables TVOLE E RISTORNTI ECO-RESONSBILI 2012 Ristoranti Indirizzo cucina EMIRE (SLLE) Hôtel de aris lace du Casino - HIRONDELLE (L ) Les Thermes Marins de 2, av. de - MNDRINE ort alace 7, av. rés..-f. ennedy - TRTTORI (L) Le Sporting 26, av. rincesse Grace - GRILL (LE) Hôtel de aris lace du Casino - OËL ROBUCHON MONTE-CRLO Hôtel Metropole 4, av. de la Madone - LOUIS XV (LE) LIN DUCSSE Hôtel de aris lace du Casino - VISTMR (LE) Hôtel Hermitage Square Beaumarchais - YOSHI Hôtel Métropole - 4 av. de la Madone Tipo di G G G G G G Ristoranti classificati a L articolarità OHD BD B B 15h00 15h45 21h30 02h00 BD 22h MH Il Decreto ministeriale n del 29 maggio 2008 fissa le norme di classificazione dei ristoranti del rincipato suddividendoli in categorie che tengono conto del livello di qualità e di confort della struttura. ciascuna di queste categorie corrisponde un determinato numero di losanghe, che va da una a cinque lusso, in ordine crescente con il livello di confort della struttura. 14h (midi) (soir) BD D BMHD Tipo di cucina Gastronomica Cucina mediterranea 21h45 Cucina tradizionale francese Cucina italiana Cucina del mondo Cucina Fusion Brasserie Classificazione in corso... izzeria/creperia BOBB (LE) Esplanade du Larvotto BOUCHON avenue rinciesse Grace CREMILLERE (L) boulevard rincesse Charlotte N BD D articolarità ccessibile ai disabili Terrazza Cucina Bio Cucina dietetica rodotti locali Orario ultima ordinazione rezzi indicativi menù

15 Direzione del Turismo e dei Congressi del rincipato di Monaco 2a, bd des Moulins Monaco mministrazione: Tel Fax : Informazioni: Tel E.mail : Web: Ideazione: Direction du Tourisme et des Congrès de la rincipauté de Monaco - FR /2013 Crediti fotografici:.m. Solichon, Bazzoli, Centre de resse, Miti, SBM, F. acorel, DR.

LA GESTIONE SOSTENIBILE DELLE RISORSE NATURALI IN EUROPA. Silva Marzetti

LA GESTIONE SOSTENIBILE DELLE RISORSE NATURALI IN EUROPA. Silva Marzetti L EUROPA E LE RISORSE AMBIENTALI, ENERGETICHE E ALIMENTARI BOLOGNA, 16 MARZO 2015 LA GESTIONE SOSTENIBILE DELLE RISORSE NATURALI IN EUROPA Silva Marzetti Scuola di Economia, Management e Statistica Università

Dettagli

SCENARI ENERGETICI AL 2040 SINTESI

SCENARI ENERGETICI AL 2040 SINTESI SCENARI ENERGETICI AL 24 SINTESI Leggi la versione integrale degli Scenari Energetici o scaricane una copia: exxonmobil.com/energyoutlook Scenari Energetici al 24 Gli Scenari Energetici offrono una visione

Dettagli

Livello CILS A2. Test di ascolto

Livello CILS A2. Test di ascolto Livello CILS A2 GIUGNO 2012 Test di ascolto numero delle prove 2 Ascolto Prova n. 1 Ascolta i testi. Poi completa le frasi. Scegli una delle tre proposte di completamento. Alla fine del test di ascolto,

Dettagli

Università per Stranieri di Siena. Centro. Certificazione CILS. Certificazione. di Italiano come Lingua Straniera. Sessione: Dicembre 2012 Livello: A1

Università per Stranieri di Siena. Centro. Certificazione CILS. Certificazione. di Italiano come Lingua Straniera. Sessione: Dicembre 2012 Livello: A1 Università per Stranieri di Siena Centro CILS Sessione: Dicembre 2012 Test di ascolto Numero delle prove 2 Ascolto - Prova n. 1 Ascolta i testi: sono brevi dialoghi e annunci. Poi completa le frasi.

Dettagli

PENSA CHE MENSA SCOLASTICA!

PENSA CHE MENSA SCOLASTICA! PENSA CHE MENSA SCOLASTICA! Buona, pulita e giusta Linee guida per una mensa scolastica di qualità 1 A cura di: Valeria Cometti, Annalisa D Onorio, Livia Ferrara, Paolo Gramigni In collaborazione con:

Dettagli

SMART MOVE: un autobus per amico

SMART MOVE: un autobus per amico SMART MOVE: un autobus per amico "SMART MOVE" è la campagna internazionale promossa dall'iru (International Road Transport Union) in tutti i Paesi europei con l'obiettivo di richiamare l'attenzione di

Dettagli

Mobilità sostenibile Piano Spostamenti Casa - Lavoro 2014. Sede di Torino. Elaborazione e Cura di:

Mobilità sostenibile Piano Spostamenti Casa - Lavoro 2014. Sede di Torino. Elaborazione e Cura di: Mobilità sostenibile Piano Spostamenti Casa - Lavoro 2014 Sede di Torino RUGGIERI Nicoletta Maria Mobility Manager Elaborazione e Cura di: CAGGIANIELLO Giorgio SAPIO Michele VENTURA Lorella Amministrazione

Dettagli

wewelcomeyou fate la vostra scelta

wewelcomeyou fate la vostra scelta wewelcomeyou fate la vostra scelta State cercando la vostra prossima destinazione per l estate? Volete combinare spiagge splendide con gite in montagna e nella natura? Desiderate un atmosfera familiare

Dettagli

3. L ingresso al campeggio è subordinato al consenso della Direzione.

3. L ingresso al campeggio è subordinato al consenso della Direzione. 1. Per l entrata ed il soggiorno in campeggio è obbligatoria la registrazione di ogni singola persona. All arrivo ogni ospite è tenuto a depositare un documento d identità e controllare l esattezza delle

Dettagli

EVENTI! LABORATORI! ESCURSIONI!

EVENTI! LABORATORI! ESCURSIONI! ESTATE 2015 EVENTI LABORATORI ESCURSIONI Con il patrocinio di: In collaborazione con www.sopraesottoilmare.net ESTATE 2015 UNA PROPOSTA INNOVATIVA SOPRA E SOTTO IL MARE PROPONE UN ATTIVITA UNICA IN ITALIA

Dettagli

Impianto di compostaggio e di produzione di energia rinnovabile

Impianto di compostaggio e di produzione di energia rinnovabile Impianto di compostaggio e di produzione di energia rinnovabile Come ottenere energia rinnovabile e compost dai rifiuti organici Un percorso di educazione ambientale alla scoperta dell impianto di compostaggio

Dettagli

Scopriamo insieme il

Scopriamo insieme il Scopriamo insieme il SettemariClub Sol Falcó Durante la visita tecnica della struttura, porta con te questo Mini Book inspection, potrà esserti utile. In molti casi, le notizie contenute nel Mini Book

Dettagli

A ROMA DA PAPA FRANCESCO. Roma 31 Ottobre 2015

A ROMA DA PAPA FRANCESCO. Roma 31 Ottobre 2015 A ROMA DA PAPA FRANCESCO Roma 31 Ottobre 2015 Il Programma definitivo della giornata sarà disponibile sul sito www.ucid.it A ROMA DA PAPA FRANCESCO - Roma, 31 Ottobre 2015 PROPOSTE DI ACCOGLIENZA OPZ.

Dettagli

MA NDO VAI... ROMANI IN MOVIMENTO TRA CRISI ECONOMICA E MODELLI ALTERNATIVI

MA NDO VAI... ROMANI IN MOVIMENTO TRA CRISI ECONOMICA E MODELLI ALTERNATIVI MA NDO VAI... ROMANI IN MOVIMENTO TRA CRISI ECONOMICA E MODELLI ALTERNATIVI In questa fermata Audimob, l analisi dei dati si sofferma sui comportamenti in mobilità dei romani e dei residenti nei comuni

Dettagli

Hotel Parco dei Principi Lungomare Zara - Giulianova (TE) - Tel. 085 8008935 - Fax 085 8008773 www.giulianovaparcodeiprincipi.it -

Hotel Parco dei Principi Lungomare Zara - Giulianova (TE) - Tel. 085 8008935 - Fax 085 8008773 www.giulianovaparcodeiprincipi.it - Hotel Parco dei Principi Lungomare Zara - Giulianova (TE) - Tel. 085 8008935 - Fax 085 8008773 www.giulianovaparcodeiprincipi.it - info@giulianovaparcodeiprincipi.it La Vostra Vacanza Benvenuti La Famiglia

Dettagli

LA TUA VISITA A Expo Milano 2015: ISTRUZIONI PER L USO

LA TUA VISITA A Expo Milano 2015: ISTRUZIONI PER L USO LA TUA VISITA A Expo Milano 2015: ISTRUZIONI PER L USO I BIGLIETTI SCUOLA I biglietti scuola, nella modalità biglietto singolo, hanno un costo di 10 per ogni studente e sono riservati ai gruppi scolastici

Dettagli

INFORMAZIONI VALIDE PER TUTTI I VIAGGI

INFORMAZIONI VALIDE PER TUTTI I VIAGGI INFORMAZIONI VALIDE PER TUTTI I VIAGGI Ogni programma è preceduto da una testatina contenente, in forma sintetica, le informazioni relative al viaggio. Lo spazio a disposizione nella scheda è limitato

Dettagli

REGIONE ABRUZZO ARAEN ENERGIOCHI

REGIONE ABRUZZO ARAEN ENERGIOCHI REGIONE ABRUZZO ARAEN ENERGIOCHI Presentazione per le scuole primarie A cura di Enrico Forcucci, Paola Di Giacomo e Alessandra Santini ni Promuovere la conoscenza e la diffusione delle energie provenienti

Dettagli

Protocollo di intesa con l Ass. Città del Bio nell ambito della Convenzione delle Alpi. Tra

Protocollo di intesa con l Ass. Città del Bio nell ambito della Convenzione delle Alpi. Tra Protocollo di intesa con l Ass. Città del Bio nell ambito della Convenzione delle Alpi Tra Il Ministero dell Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare, con sede in Via Cristoforo Colombo, 44, 00187

Dettagli

Vivere bene entro i limiti del nostro pianeta

Vivere bene entro i limiti del nostro pianeta isstock Vivere bene entro i limiti del nostro pianeta 7 PAA Programma generale di azione dell Unione in materia di ambiente fino al 2020 A partire dalla metà degli anni 70 del secolo scorso, la politica

Dettagli

-AUDAX 24h- 18-19 luglio 2015

-AUDAX 24h- 18-19 luglio 2015 -AUDAX 24h- 18-19 luglio 2015 Arcore 26/03/2015 REGOLAMENTO Art. 1 - ORGANIZZAZIONE Il GILERA CLUB ARCORE con sede in Arcore via N. Sauro 12 (mail : motoclubarcore@gmail.com) e il MOTO CLUB BIASSONO con

Dettagli

EFFICIENZA E AUTOGESTIONE ENERGETICA A SCALA DI EDIFICIO

EFFICIENZA E AUTOGESTIONE ENERGETICA A SCALA DI EDIFICIO Forum Internazionale Green City Energy MED LO SVILUPPO DELLE SMART CITIES E DEI GREEN PORTS NELL AREA MEDITERANEA Convegno La produzione di energia rinnovabile nella Smart City Sessione Integrazione dei

Dettagli

(OLL 2) (Disposizioni speciali per determinate categorie di aziende e di lavoratori)

(OLL 2) (Disposizioni speciali per determinate categorie di aziende e di lavoratori) Ordinanza 2 concernente la legge sul lavoro (OLL 2) (Disposizioni speciali per determinate categorie di aziende e di lavoratori) 822.112 del 10 maggio 2000 (Stato 1 aprile 2015) Il Consiglio federale svizzero,

Dettagli

Piano Spostamenti casa-lavoro 2007

Piano Spostamenti casa-lavoro 2007 Mobility Management Piano Spostamenti casa-lavoro 2007 Hera Imola-Faenza, sede di via Casalegno 1, Imola La normativa vigente: D.M. 27/03/1998, decreto Ronchi Mobilità sostenibile nelle aree urbane Le

Dettagli

TCS Carta Aziendale: assistenza su misura per la Sua azienda

TCS Carta Aziendale: assistenza su misura per la Sua azienda TCS Carta Aziendale Soccorso stradale e protezione giuridica circolazione per veicoli aziendali TCS Carta Aziendale: assistenza su misura per la Sua azienda Un problema in viaggio? Ci pensa il Suo pattugliatore

Dettagli

Veicoli più puliti e carburanti alternativi

Veicoli più puliti e carburanti alternativi O2 P o l i c y A d v i C E n ot e s L iniziativa CIVITAS è un azione europea che sostiene le città nell attuazione di una politica integrata dei trasporti sostenibile, pulita ed efficiente in termini energetici.

Dettagli

L ENERGIA NELLA STORIA: dalle prima fonti energetiche alle rinnovabili.

L ENERGIA NELLA STORIA: dalle prima fonti energetiche alle rinnovabili. L ENERGIA NELLA STORIA: dalle prima fonti energetiche alle rinnovabili. Nella fisica classica l energia è definita come la capacità di un corpo o di un sistema di compiere lavoro (Lavoro: aggiungere o

Dettagli

AALBORG+10 ISPIRARE IL FUTURO

AALBORG+10 ISPIRARE IL FUTURO AALBORG+10 ISPIRARE IL FUTURO LA NOSTRA VISIONE COMUNE Noi, governi locali europei, sostenitori della Campagna delle Città Europee Sostenibili, riuniti alla conferenza di Aalborg+10, confermiamo la nostra

Dettagli

LA META PER LA MODA, LO SPORT E LO SVAGO, IN CINA

LA META PER LA MODA, LO SPORT E LO SVAGO, IN CINA LA META PER LA MODA, LO SPORT E LO SVAGO, IN CINA I DESTINATION CENTER I Destination Center COS è UN DESTINATION CENTER? SHOPPING SPORT DIVERTIMENTO Un Destination Center e una combinazione di aree tematiche,

Dettagli

Soluzioni di risparmio

Soluzioni di risparmio Soluzioni di risparmio Alla ricerca delle spese nascoste Visibile Gestita totalmente Aereo Treno Gestita tradizionalmente Servizi generalmente prenotati in anticipo e approvati dal line manager Meno potenziale

Dettagli

La bellezza è la perfezione del tutto

La bellezza è la perfezione del tutto La bellezza è la perfezione del tutto MERANO ALTO ADIGE ITALIA Il generale si piega al particolare. Ai tempi di Goethe errare per terre lontane era per molti tutt altro che scontato. I viandanti erano

Dettagli

RISORSE ENERGETICHE AREA 9 FONTI DI ENERGIA DA DOVE PROVIENE L ENERGIA? 10/12/2013 COME SFRUTTIAMO L ENERGIA DEL SOLE?

RISORSE ENERGETICHE AREA 9 FONTI DI ENERGIA DA DOVE PROVIENE L ENERGIA? 10/12/2013 COME SFRUTTIAMO L ENERGIA DEL SOLE? RISORSE ENERGETICHE ENERGIA 2 AREA 9 FONTI DI ENERGIA E INDISPENSABILE ALLA VITA SULLA TERRA ELEMENTO INDISPENSABILE PER SVILUPPO SOCIALE ED ECONOMICO FINO AD ORA: CONTINUO INCREMENTO DI PRODUZIONE E CONSUMO

Dettagli

PIAN DELLE BETULLE - L'ultimo Paradiso

PIAN DELLE BETULLE - L'ultimo Paradiso PIAN DELLE BETULLE - L'ultimo Paradiso L'ULTIMO PARADISO Lasciarsi alle spalle la vita caotica della città a partire alla volta di località tranquille, senza rumori nel completo relax sentendosi in paradiso,

Dettagli

Alle nostre latitudini la domanda di

Alle nostre latitudini la domanda di minergie Protezioni solari con lamelle, in parte fisse, e gronde Benessere ter edifici ed effi Nella società contemporanea trascorriamo la maggior parte del nostro tempo in spazi confinati, in particolare

Dettagli

L ECO-UFFICIO. Buone pratiche per l efficienza energetica in ufficio

L ECO-UFFICIO. Buone pratiche per l efficienza energetica in ufficio Comune di Udine L ECO-UFFICIO Buone pratiche per l efficienza energetica in ufficio Efficienza energetica: di necessità virtù L efficienza energetica non è semplice risparmio: è riduzione del consumo di

Dettagli

FATTI FURBO... DIFFERENZIA

FATTI FURBO... DIFFERENZIA Per i comuni del Consorzio Canavesano Ambiente Guida alla raccolta differenziata... FATTI FURBO... DIFFERENZIA anche fatti tu furbo...!!!... e al rispetto dell ambiente DIFFERENZIA ANCHE TU!!! Bastano

Dettagli

SOLARE AEROVOLTAICO. R-Volt. L energia fronte-retro. www.systovi.com FABBRICATO IN FRANCIA

SOLARE AEROVOLTAICO. R-Volt. L energia fronte-retro. www.systovi.com FABBRICATO IN FRANCIA SOLARE AEROVOLTAICO L energia fronte-retro www.systovi.com FABBRICATO IN FRANCIA SISTEMA BREVETTATO IL PUNTO DI RIFERIMENTO PER IL RISPARMIO ENERGETICO E IL COMFORT TERMICO Effetto fronte-retro Recupero

Dettagli

Misure per la tutela dell ambiente e degli ecosistemi

Misure per la tutela dell ambiente e degli ecosistemi Misure per la tutela dell ambiente e degli ecosistemi Carlo Zaghi Dirigente Ministero dell Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare Direzione Generale per le Valutazioni e le Autorizzazioni Ambientali

Dettagli

Progetto Infea: 2006, energia dallo spazio

Progetto Infea: 2006, energia dallo spazio Progetto Infea: 2006, energia dallo spazio 1 lezione: risorse energetiche e consumi Rubiera novembre 2006 1.1 LE FONTI FOSSILI Oltre l'80 per cento dell'energia totale consumata oggi nel mondo è costituita

Dettagli

Valutazione Crediti e proposte Progetti. Area Turismo

Valutazione Crediti e proposte Progetti. Area Turismo Valutazione Crediti e proposte Progetti Area Turismo a cura di Bruno Turra Questo documento intende affrontare l analisi delle priorità di valutazione nell area turismo individuandone le principali componenti

Dettagli

TONNARA di SCOPELLO Comunione Tonnare Scopello & Guzzo

TONNARA di SCOPELLO Comunione Tonnare Scopello & Guzzo Vi preghiamo di tener presente che le sistemazioni offerte sono in linea con lo spirito del luogo, lontane dal comfort e dagli standard delle strutture ricettive. In particolare, alcune abitazioni hanno

Dettagli

È uno Stato unitario dal 1861, una Repubblica dal 1948. Oggi l Italia ha una popolazione di circa 57 milioni. È un paese con 20 regioni.

È uno Stato unitario dal 1861, una Repubblica dal 1948. Oggi l Italia ha una popolazione di circa 57 milioni. È un paese con 20 regioni. È uno Stato unitario dal 1861, una Repubblica dal 1948. Oggi l Italia ha una popolazione di circa 57 milioni. È un paese con 20 regioni. 8 regioni settentrionali: il Piemonte (Torino), la Val d Aosta (Aosta),

Dettagli

DALLE FOSSILI ALLE RINNOVABILI

DALLE FOSSILI ALLE RINNOVABILI MANIFESTO PER L ENERGIA SOSTENIBILE DALLE FOSSILI ALLE RINNOVABILI COSTRUISCI CON NOI UN SISTEMA ENERGETICO SOSTENIBILE PER L ITALIA Organizzazione Non Lucrativa di Utilità Sociale. FINALITà Favorire la

Dettagli

QUESTIONARIO SULLE RISORSE ENERGETICHE : ALTERNATIVE E SUGGERIMENTI. Isitip Verrés sede Pont-Saint-Martin AS 2006/07

QUESTIONARIO SULLE RISORSE ENERGETICHE : ALTERNATIVE E SUGGERIMENTI. Isitip Verrés sede Pont-Saint-Martin AS 2006/07 QUESTIONARIO SULLE RISORSE ENERGETICHE : ALTERNATIVE E SUGGERIMENTI Isitip Verrés sede Pont-Saint-Martin AS 2006/07 Sezione A: Che cosa sappiamo delle risorse energetiche? Sono risorse energetiche non

Dettagli

Le véhicule électrique, avenir de l automobile? Il veicolo elettrico, futuro dell automobile? Jean-Pierre Corniou

Le véhicule électrique, avenir de l automobile? Il veicolo elettrico, futuro dell automobile? Jean-Pierre Corniou Roma Milano Paris Bruxelles Amsterdam Casablanca Dubai Le véhicule électrique, avenir de l automobile? Il veicolo elettrico, futuro dell automobile? Jean-Pierre Corniou EXECUTIVE SUMMARY Convegno Nuove

Dettagli

Sintesi dei diritti dei passeggeri che viaggiano in autobus 1

Sintesi dei diritti dei passeggeri che viaggiano in autobus 1 Sintesi dei diritti dei passeggeri che viaggiano in autobus 1 Il regolamento (CE) n. 181/2011 (in appresso il regolamento ) entra in vigore il 1 marzo 2013. Esso prevede una serie minima di diritti dei

Dettagli

Inchiesta sull importanza del patrimonio in Svizzera. realizzata per l Ufficio federale della cultura

Inchiesta sull importanza del patrimonio in Svizzera. realizzata per l Ufficio federale della cultura Dipartimento federale dell'interno DFI Ufficio federale della cultura UFC Inchiesta sull importanza del patrimonio in Svizzera realizzata per l Ufficio federale della cultura Luglio 2014 Rapport_I Indice

Dettagli

Cos'è e come funziona una discarica.

Cos'è e come funziona una discarica. Cos'è e come funziona una discarica. La discarica di rifiuti è un luogo dove vengono depositati in modo non differenziato i rifiuti solidi urbani e tutti i rifiuti provenienti dalle attività umane. La

Dettagli

le più belle ville del Mediterraneo

le più belle ville del Mediterraneo le più belle ville del Mediterraneo le ville più belle del Mediterraneo Istria, Mediterraneo verde Dettaglio della penisola istriana Ricchezza della Tradizione Scoprite gli angoli ancora inesplorati del

Dettagli

PROVA DI MATEMATICA - Scuola Primaria - Classe Quinta

PROVA DI MATEMATICA - Scuola Primaria - Classe Quinta Rilevazione degli apprendimenti PROVA DI MATEMATICA - Scuola Primaria - Classe Quinta Anno Scolastico 2011 2012 PROVA DI MATEMATICA Scuola Primaria Classe Quinta Spazio per l etichetta autoadesiva ISTRUZIONI

Dettagli

VILLAGGI TURISTICI Comunicazione dell attrezzatura e dei prezzi per l anno 20

VILLAGGI TURISTICI Comunicazione dell attrezzatura e dei prezzi per l anno 20 MOD.COM/VIT COMUNE di VILLAGGI TURISTICI Comunicazione dell attrezzatura e dei prezzi per l anno 20 1 SEMESTRE (scrivere a macchina o in stampatello) 2 SEMESTRE 01 Denominazione del Villaggio Turistico

Dettagli

ILaboratori di Progettazione Partecipata presentati

ILaboratori di Progettazione Partecipata presentati VISTO DAI BAMBINI E DAI RAGAZZI ILaboratori di Progettazione Partecipata presentati in questa sezione riguardano progetti e proposte in aree di verde pubblico. Se il primo lavoro è finalizzato all arredo

Dettagli

LIMITARE LA CIRCOLAZIONE DELLE AUTO? PER I CITTADINI SI PUÒ FARE

LIMITARE LA CIRCOLAZIONE DELLE AUTO? PER I CITTADINI SI PUÒ FARE LIMITARE LA CIRCOLAZIONE DELLE AUTO? PER I CITTADINI SI PUÒ FARE AUDIMOB O SSERVATORIO SUI C OMPORTAMENTI DI M OBILITÀ DEGLI I TALIANI Dicembre 2007 LE FERMATE AUDIMOB S U L L A M O B I L I T A n. 3 La

Dettagli

La strategia regionale per l attuazione della politica degli acquisti

La strategia regionale per l attuazione della politica degli acquisti La strategia regionale per l attuazione della politica degli acquisti pubblici ecologici Olbia, 17 maggio 2013 Gli appalti pubblici coprono una quota rilevante del PIL, tra il 15 e il 17%: quindi possono

Dettagli

EUROPA 2020 - FAR CONOSCERE I FONDI EUROPEI AI COMMERCIALISTI

EUROPA 2020 - FAR CONOSCERE I FONDI EUROPEI AI COMMERCIALISTI EUROPA 2020 - FAR CONOSCERE I FONDI EUROPEI AI COMMERCIALISTI di Giulia Caminiti Sommario: 1. Premessa. 2. La politica di coesione. 3. Fondi a gestione diretta. 4. Fondi a gestione indiretta. 5. Conclusioni.

Dettagli

in evidenza 2013-2014

in evidenza 2013-2014 in evidenza 2013-2014 Liberty of the Seas, la nave più incredibile del Mediterraneo A inaugurare gli imbarchi da Napoli sarà Liberty of the Seas, una nave straordinaria in partenza per la prima volta dall

Dettagli

I regimi di qualità riconosciuti a livello comunitario: D.O.P., I.G.P., S.T.G. e indicazioni facoltative di qualità TITOLO RELAZIONE

I regimi di qualità riconosciuti a livello comunitario: D.O.P., I.G.P., S.T.G. e indicazioni facoltative di qualità TITOLO RELAZIONE TITOLO RELAZIONE I regimi di qualità riconosciuti a livello comunitario: D.O.P., I.G.P., S.T.G. e indicazioni facoltative di qualità A partire dal 3 gennaio 2013 è entrato in vigore il regolamento (UE)

Dettagli

VISITE GUIDATE AGLI SCAVI di OSTIA ANTICA

VISITE GUIDATE AGLI SCAVI di OSTIA ANTICA VISITE GUIDATE AGLI SCAVI di OSTIA ANTICA MODULO PER I GRUPPI Nel presente modulo sono indicati i possibili percorsi per la Visita Guidata agli Scavi di Ostia Antica e la relativa Scheda di Prenotazione

Dettagli

Guida al Pass InterRail 2014

Guida al Pass InterRail 2014 Guida al Pass InterRail 2014 Scarica gratuitamente l app InterRail Rail Planner: diponibile anche in modalità offline! Caro Viaggiatore InterRail, Hai scelto il modo perfetto di viaggiare in Europa: in

Dettagli

I TURISTI NO FRILLS /LOW FARE. Caratteristiche e comportamento di spesa

I TURISTI NO FRILLS /LOW FARE. Caratteristiche e comportamento di spesa L ITALIA E IL TURISMO INTERNAZIONALE NEL Risultati e tendenze per incoming e outgoing Venezia, 11 aprile 2006 I TURISTI NO FRILLS /LOW FARE Caratteristiche e comportamento di spesa Valeria Minghetti CISET

Dettagli

SECRETARY-GENERAL UNITED NATIONS NEW YORK NY 10017 USA

SECRETARY-GENERAL UNITED NATIONS NEW YORK NY 10017 USA SECRETARY-GENERAL UNITED NATIONS NEW YORK NY 10017 USA Dear Mr. Secretary General, I m pleased to confirm that ALKEDO ngo supports the ten principles of the UN Global Compact, with the respect to the human

Dettagli

Magica Sardegna dal blu del mare al Gennargentu 19-27 Settembre 2015-9 giorni / 8 notti

Magica Sardegna dal blu del mare al Gennargentu 19-27 Settembre 2015-9 giorni / 8 notti Club Alpino Italiano Sezione di Valenza Davide e Luigi Guerci Magica Sardegna dal blu del mare al Gennargentu 19-27 Settembre 2015-9 giorni / 8 notti Sabato 19 settembre 2015 Viaggio andata Ritrovo dei

Dettagli

DITE LA VOSTRA NELLA SCELTA DEI PNEUMATICI: CHIEDETE PNEUMATICI SICURI, A BASSO CONSUMO ENERGETICO E SILENZIOSI! www.etichetta-pneumatici.

DITE LA VOSTRA NELLA SCELTA DEI PNEUMATICI: CHIEDETE PNEUMATICI SICURI, A BASSO CONSUMO ENERGETICO E SILENZIOSI! www.etichetta-pneumatici. DITE LA VOSTRA NELLA SCELTA DEI PNEUMATICI: CHIEDETE PNEUMATICI SICURI, A BASSO CONSUMO ENERGETICO E SILENZIOSI! PNEUMATICI MIGLIORI SULLE STRADE SVIZZERE Dire la propria nella scelta dei pneumatici? Dare

Dettagli

Prodotti di cui ti puoi fidare

Prodotti di cui ti puoi fidare Prodotti di cui ti puoi fidare Vogliamo offrirti alimenti di buona qualità a prezzi bassi, prodotti in modo responsabile. Stiamo lavorando in tutte le parti della catena alimentare, dalla fattoria al negozio

Dettagli

Scuola dell Infanzia Progettazione a.s. 2014/15

Scuola dell Infanzia Progettazione a.s. 2014/15 Istituto «San Giuseppe» Scuole Primaria e dell Infanzia Paritarie 71121 Foggia, via C. Marchesi, 48-tel. 0881/743467 fax 744842 pec: istitutosangiuseppefg@pec.it e-mail:g.vignozzi@virgilio.it sito web:

Dettagli

Idrogeno - Applicazioni

Idrogeno - Applicazioni Idrogeno - Applicazioni L idrogeno non è una fonte di energia, bensì un mezzo per accumularla, un portatore di energia che potrà cambiare in futuro molti settori della nostra vita e, con la cella a combustibile,

Dettagli

Progetto Rubiera Centro

Progetto Rubiera Centro LE POLITICHE DELLA REGIONE EMILIA-ROMAGNA PER LA QUALIFICAZIONE DEI CENTRI COMMERCIALI NATURALI Progetti anno 2013 (D.G.R. n. 1822/2013) Bologna, 1 luglio 2014 Progetto Rubiera Centro Il progetto del comune

Dettagli

XIII. B4b OL: DE ANLAGE/ANNEXE/ALLEGATO/PRILOGA

XIII. B4b OL: DE ANLAGE/ANNEXE/ALLEGATO/PRILOGA Tagung der Alpenkonferenz Réunion de la Conférence alpine Sessione della Conferenza delle Alpi Zasedanje Alpske konference XIII TOP / POJ / ODG / TDR B4b IT OL: DE ANLAGE/ANNEXE/ALLEGATO/PRILOGA 1 ACXIII_B4b_1_it

Dettagli

Strategia dell UE per la biodiversità fino al 2020

Strategia dell UE per la biodiversità fino al 2020 Dicembre 2011 IT Strategia dell UE per la biodiversità fino al 2020 Biodiversità In Europa quasi un quarto delle specie selvatiche è attualmente minacciato di estinzione. La biodiversità, ossia la straordinaria

Dettagli

Il progetto MED APICE ovvero valutazione e mitigazione delle emissioni inquinanti delle attività portuali: il caso di Genova

Il progetto MED APICE ovvero valutazione e mitigazione delle emissioni inquinanti delle attività portuali: il caso di Genova Il progetto MED APICE ovvero valutazione e mitigazione delle emissioni inquinanti delle attività portuali: il caso di Genova Paolo Prati Dipartimento di Fisica Università di Genova Modelli a RECETTORE

Dettagli

ART. 19 - G - SERVIZI GENERALI (vigenti)

ART. 19 - G - SERVIZI GENERALI (vigenti) ART. 19 - G - SERVIZI GENERALI (vigenti) La zona è destinata ad accogliere attrezzature e servizi pubblici o ad uso pubblico di interesse generale su scala territoriale: uffici pubblici o privati di interesse

Dettagli

TITOLO I Ambito di applicazione. TITOLO II Disposizioni generali.

TITOLO I Ambito di applicazione. TITOLO II Disposizioni generali. Regolamento d uso del verde Adottato dal Consiglio Comunale nella seduta del 17.7.1995 con deliberazione n. 173 di Reg. Esecutiva dal 26.10.1995. Sanzioni approvate dalla Giunta Comunale nella seduta del

Dettagli

REGOLAMENTO PER L ACCESSO ALL AREA PEDONALE DEL COMUNE DI COURMAYEUR

REGOLAMENTO PER L ACCESSO ALL AREA PEDONALE DEL COMUNE DI COURMAYEUR REGOLAMENTO PER L ACCESSO ALL AREA PEDONALE DEL COMUNE DI COURMAYEUR Indice degli articoli Art. 1 Definizioni...2 Art. 2 Oggetto ed ambito di applicazione...2 Art. 3 Deroghe al divieto di circolazione

Dettagli

COMUNICAZIONE DI APERTURA FILIALI, SUCCURSALI E ALTRI PUNTI VENDITA DI AGENZIE DI VIAGGIO E TURISMO (Ai sensi della L.R. 30/03/1988 n. 15 e s.m.i.

COMUNICAZIONE DI APERTURA FILIALI, SUCCURSALI E ALTRI PUNTI VENDITA DI AGENZIE DI VIAGGIO E TURISMO (Ai sensi della L.R. 30/03/1988 n. 15 e s.m.i. CODICE PRATICA *CODICE FISCALE* GGMMAAAA HH:MM Mod. Comunale (Modello 1088 Versione 001 2015) Allo Sportello Unico delle Attività Produttive Comune / Comunità / Unione Identificativo SUAP: COMUNICAZIONE

Dettagli

ESTRATTO DAL VERBALE DELLA SEDUTA DEL 02-04-2001 (punto N. 35. ) Delibera N.349 del 02-04-2001

ESTRATTO DAL VERBALE DELLA SEDUTA DEL 02-04-2001 (punto N. 35. ) Delibera N.349 del 02-04-2001 REGIONE TOSCANA GIUNTA REGIONALE ESTRATTO DAL VERBALE DELLA SEDUTA DEL 02-04-2001 (punto N. 35. ) Delibera N.349 del 02-04-2001 Proponente SUSANNA CENNI DIPARTIMENTO DELLO SVILUPPO ECONOMICO Pubblicita

Dettagli

IC n 5 L.Coletti. Progetto GREEN SCHOOL. Proposta di percorsi tematici nei vari ordini di scuola

IC n 5 L.Coletti. Progetto GREEN SCHOOL. Proposta di percorsi tematici nei vari ordini di scuola IC n 5 L.Coletti Progetto GREEN SCHOOL Proposta di percorsi tematici nei vari ordini di scuola GREEN SCHOOL Principio fondante del Progetto GREEN SCHOOL..Coniugare conoscenza, ambiente, comportamenti nell

Dettagli

COME E FATTA E COME DEVE ESSERE APPOSTA

COME E FATTA E COME DEVE ESSERE APPOSTA COME E FATTA E COME DEVE ESSERE APPOSTA E composta dalla sigla CE e, nel caso un Organismo Notificato debba intervenire nella fase del controllo della produzione, contiene anche il numero d identificazione

Dettagli

V A D E M E C U M Energia dal legno

V A D E M E C U M Energia dal legno V A D E M E C U M Energia dal legno Ordinazioni: Energia legno Svizzera 6670 Avegno Tel. 091 796 36 03 Fax 091 796 36 04 info@energia-legno.ch www.energia-legno.ch Holzenergie Schweiz Neugasse 6, 8005

Dettagli

obotica per il relax A New York un esperienza all insegna della tecnologia senza rinunciare ai comfort

obotica per il relax A New York un esperienza all insegna della tecnologia senza rinunciare ai comfort l hotel hi-tech R obotica Se siete persone indipendenti e cercate un ambiente alternativo davvero easy, potete organizzare un giro intercontinentale a New York. Non solo per la città pulsante di vita e

Dettagli

ESTRATTO ORARIO. Validità sino al 15.06.2011. Rete urbana Mestre: nuova linea tranviaria e modifiche ai servizi bus

ESTRATTO ORARIO. Validità sino al 15.06.2011. Rete urbana Mestre: nuova linea tranviaria e modifiche ai servizi bus ESTRATTO ORARIO Validità sino al 15.06.2011 Rete urbana Mestre: nuova linea tranviaria e modifiche ai servizi bus E tu cosa stai aspettando? Con il nuovo tram avrai corse più frequenti e veloci e un maggior

Dettagli

Il ruolo delle bio-energie nell'uso sostenibile delle fonti energetiche rinnovabili (FER)

Il ruolo delle bio-energie nell'uso sostenibile delle fonti energetiche rinnovabili (FER) Il ruolo delle bio-energie nell'uso sostenibile delle fonti energetiche rinnovabili (FER) Maurizio Gualtieri ENEA UTTS 0161-483370 Informazioni: eventienea_ispra@enea.it 14 maggio 2014 - ISPRA Sommario

Dettagli

VENICE-SIMPLON ORIENT-EXPRESS

VENICE-SIMPLON ORIENT-EXPRESS : VENICE-SIMPLON ORIENT-EXPRESS Un Viaggio indimenticabile attraverso la Storia Venice-Simplon Orient-Express è il treno più famoso del mondo, con una storia ultracentenaria che nasce nel 1864 e prosegue

Dettagli

APPUNTAMENTO CON GLI ITINERARI DI SPIRITUALITA E INCONTRI ECUMENICI INTERRELIGIOSI

APPUNTAMENTO CON GLI ITINERARI DI SPIRITUALITA E INCONTRI ECUMENICI INTERRELIGIOSI APPUNTAMENTO CON GLI ITINERARI DI SPIRITUALITA E INCONTRI ECUMENICI INTERRELIGIOSI PELLEGRINAGGIO IN TERRA SANTA con visita della Samaria e dei Monasteri della Palestina dal 28 Maggio al 4 Giugno 2015

Dettagli

SARDEGNA: LA SUA STORIA NELLA PIETRA. 30 Maggio - 5 Giugno 2015!

SARDEGNA: LA SUA STORIA NELLA PIETRA. 30 Maggio - 5 Giugno 2015! 30 Maggio - 5 Giugno 2015! 30 Maggio - 5 Giugno 2015! SARDEGNA: LA SUA STORIA NELLA PIETRA L'Archeotour, giunto quest'anno alla sua XI edizione, è un'iniziativa del Rotary Club Cagliari per far conoscere

Dettagli

www.ipaper.com/europe Questa brochure è stata stampata su carta IP Pro-Design, certificata PEFC

www.ipaper.com/europe Questa brochure è stata stampata su carta IP Pro-Design, certificata PEFC www.ipaper.com/europe Questa brochure è stata stampata su carta IP Pro-Design, certificata PEFC Gestione forestale sostenibile Tutto quello che bisogna sapere Sommario 1. Che cosa si intende per gestione

Dettagli

Prime ipotesi per una fattibilità dei Programmi Integrati per la salute in Marmilla

Prime ipotesi per una fattibilità dei Programmi Integrati per la salute in Marmilla Prime ipotesi per una fattibilità dei Programmi Integrati per la salute in Marmilla Cagliari 4 dicembre 2012 Centro di ricerca FO.CU.S. Progetto di ricerca a supporto dei territori per l individuazione

Dettagli

NOTE DI SINTESI AI DATI STATISTICI DEL MOVIMENTO TURISTICO REGISTRATO IN PROVINCIA DI BRESCIA NELL ANNO 2010 CON IL CONFRONTO 2009

NOTE DI SINTESI AI DATI STATISTICI DEL MOVIMENTO TURISTICO REGISTRATO IN PROVINCIA DI BRESCIA NELL ANNO 2010 CON IL CONFRONTO 2009 NOTE DI SINTESI AI DATI STATISTICI DEL MOVIMENTO TURISTICO REGISTRATO IN PROVINCIA DI BRESCIA NELL ANNO 2010 CON IL CONFRONTO 2009 Arrivi 2.016.536 Presenze 8.464.905 PROVINCIA IN COMPLESSO Arrivi: superata

Dettagli

PAVANELLOMAGAZINE. l intervista. Pavanello Serramenti e il mondo Web. Proroga detrazioni fiscali del 55% fino al 31 dicembre 2012

PAVANELLOMAGAZINE. l intervista. Pavanello Serramenti e il mondo Web. Proroga detrazioni fiscali del 55% fino al 31 dicembre 2012 anno 2 - numero 3 - marzo/aprile 2012 MADE IN ITALY PAVANELLOMAGAZINE l intervista Certificazione energetica obbligatoria Finestra Qualità CasaClima Proroga detrazioni fiscali del 55% fino al 31 dicembre

Dettagli

Siamo una Fondazione di partecipazione dal settembre 2010. Soci Fondatori. - Azienda di Servizi Ambientali Quadrifoglio S.p.A.

Siamo una Fondazione di partecipazione dal settembre 2010. Soci Fondatori. - Azienda di Servizi Ambientali Quadrifoglio S.p.A. 01 Siamo una Fondazione di partecipazione dal settembre 2010 Soci Fondatori - Azienda di Servizi Ambientali Quadrifoglio S.p.A. - Associazione Partners di Palazzo Strozzi Promossa da 02 MISSION Volontariato

Dettagli

Transport for London. Spostarsi con Oyster

Transport for London. Spostarsi con Oyster Transport for London Spostarsi con Oyster Oyster ti dà il benvenuto Oyster è il metodo più economico per pagare corse singole su autobus, metropolitana (Tube), tram, DLR, London Overground e la maggior

Dettagli

AUDIZIONE DEL MINISTRO FEDERICA GUIDI AL PARLAMENTO EUROPEO (Commissione ITRE) Bruxelles 2 Settembre 2014 INTERVENTO DEL MINISTRO

AUDIZIONE DEL MINISTRO FEDERICA GUIDI AL PARLAMENTO EUROPEO (Commissione ITRE) Bruxelles 2 Settembre 2014 INTERVENTO DEL MINISTRO 1 AUDIZIONE DEL MINISTRO FEDERICA GUIDI AL PARLAMENTO EUROPEO (Commissione ITRE) Bruxelles 2 Settembre 2014 INTERVENTO DEL MINISTRO Caro Presidente Buzek, Vice Presidenti, colleghi italiani ed europei,

Dettagli

Slowfood. aprile 2010 ACQUA ALLE CORDE - PROFESSIONE HAPPYCOLTORE - DOVE OSANO LE VIGNE. Slowine. Acqua alle corde. Slowfood. Azioni sostenibili

Slowfood. aprile 2010 ACQUA ALLE CORDE - PROFESSIONE HAPPYCOLTORE - DOVE OSANO LE VIGNE. Slowine. Acqua alle corde. Slowfood. Azioni sostenibili 45 aprile 2010 ACQUA ALLE CORDE - PROFESSIONE HAPPYCOLTORE - DOVE OSANO LE VIGNE Slowfood aprile 2010 www.slowfood.it Acqua alle corde Azioni sostenibili Professione happycoltore La rete delle comunità

Dettagli

Spiegami e dimenticherò, mostrami e

Spiegami e dimenticherò, mostrami e PROGETTO Siracusa e Noto anche in lingua dei segni Spiegami e dimenticherò, mostrami e ricorderò, coinvolgimi e comprenderò. (Proverbio cinese) Relatrice: Prof.ssa Bernadette LO BIANCO Project Manager

Dettagli

LA TRASMITTANZA TERMICA DEGLI INFISSI: COS'E' E COME SI CALCOLA

LA TRASMITTANZA TERMICA DEGLI INFISSI: COS'E' E COME SI CALCOLA LA TRASMITTANZA TERMICA DEGLI INFISSI: COS'E' E COME SI CALCOLA 1. La trasmittanza termica U COS'E? La trasmittanza termica U è il flusso di calore medio che passa, per metro quadrato di superficie, attraverso

Dettagli

SCIARE AL CORNO ALLE SCALE

SCIARE AL CORNO ALLE SCALE SCIARE AL CORNO ALLE SCALE IL CORNO ALLE SCALE SPORT INVERNALI PER TUTTI E A TUTTI I LIVELLI, CALDA OSPITALITÀ E PIACEVOLI MOMENTI DI SVAGO E DI RELAX: È CIÒ CHE OFFRE IL CORNO ALLE SCALE, LA STAZIONE

Dettagli

NUOVA DIRETTIVA ECODESIGN. Costruire il futuro. Per climatizzatori per uso domestico fino a 12kW (Lotto 10)

NUOVA DIRETTIVA ECODESIGN. Costruire il futuro. Per climatizzatori per uso domestico fino a 12kW (Lotto 10) NUOVA DIRETTIVA ECODESIGN Costruire il futuro Per climatizzatori per uso domestico fino a 12kW (Lotto 10) 1 indice Obiettivi dell Unione Europea 04 La direttiva nel contesto della certificazione CE 05

Dettagli

1.1 Diritto al rimborso Il viaggiatore può chiedere il rimborso di un biglietto o abbonamento non utilizzato nei seguenti casi:

1.1 Diritto al rimborso Il viaggiatore può chiedere il rimborso di un biglietto o abbonamento non utilizzato nei seguenti casi: 8. RIMBORSI E INDENNITA 1. Rimborso 1.1 Diritto al rimborso Il viaggiatore può chiedere il rimborso di un biglietto o abbonamento non utilizzato nei seguenti casi: Per mancata effettuazione del viaggio

Dettagli

Istituto Comprensivo di Pero a.s. 2014-2015 COMPLET@MENTE. Progetto di sperimentazione delle Indicazioni Nazionali- Scienze Tecnologia

Istituto Comprensivo di Pero a.s. 2014-2015 COMPLET@MENTE. Progetto di sperimentazione delle Indicazioni Nazionali- Scienze Tecnologia Istituto Comprensivo di Pero a.s. 2014-2015 COMPLET@MENTE Progetto di sperimentazione delle Indicazioni Nazionali- Scienze Tecnologia Nella prima parte dell anno scolastico 2014-2015 alcune classi del

Dettagli

Sintesi. Una nuova strategia per l ambiente. Introduzione

Sintesi. Una nuova strategia per l ambiente. Introduzione 1 Sintesi Una nuova strategia per l ambiente Introduzione Nel corso di questi ultimi anni, l ambiente ha subito forti pressioni nei Paesi dell OCSE e nel mondo. Alcune pressioni tenderanno sicuramente

Dettagli

Porta uno SMILE nella tua città

Porta uno SMILE nella tua città Co-Finanziato dal Programma di Cooperazione Territoriale MED SMart green Innovative urban Logistics for Energy efficient Newsletter 3 Siamo lieti di presentare la terza newsletter del progetto SMILE SMILE

Dettagli