COMUNE DI BALESTARTE Istituto Comprensivo "R. F. Evola"

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "COMUNE DI BALESTARTE Istituto Comprensivo "R. F. Evola""

Transcript

1 COMUNE DI BALESTARTE Istituto Comprensivo "R. F. Evola" PROGETTO DEFINITIVO/ESECUTIVO PER I LAVORI DI RIQUALIFICAZIONE DELL'EDIFICIO SCOLASTICO "R. F. EVOLA" Via Bommarito, 16 Balestrate (PA) PON FESR 2007/2013 ASSE II "Qualità degli ambienti scolastici" Obiettivo C Tavola n. 02_DT ELENCO PREZZI UNITARI Progettista - Direttore Lavori - Coornatore Sicurezza in fase Progettazione / Esecuzione Ing. Sergio Amenta Responsabile del Procemento Data Prof.ssa Anna Maria Lo Piccolo

2

3 Comune Balestrate Provincia Palermo pag. 1 ELENCO PREZZI OGGETTO: Riqualificazione dell'eficio Scolastico R.F. EVOLA", via G. Bommarito, 16 - Balestrate (PA). PON FESR Asse II "qualità degli ambienti scolastici" obiettivo C. COMMITTENTE: Istituto Comprensivo R.F. EVOLA via G. Bommarito, 16 - Balestrate (PA). Palermo, 12/06/2014 IL TECNICO Ing. Sergio Amenta PriMus by Guido Cianciulli - copyright ACCA software S.p.A.

4 pag. 2 VOCI A MISURA Nr. 1 Tramezzi con laterizi forati e malta cementizia a 300 kg cemento per m³ sabbia, compreso l'onere per la formazione degli architravi per i vani porta e quanto altro occorre per dare il lavoro finito a perfetta regola d'arte. - spessore 8 cm per le province AG-CL-CT-EN-PA-RG-SR-TP euro (ventisei/60) al m² 26,60 Nr. 2 idem c.s....spessore 12 cm per le province AG-CL-CT-EN-PA-RG-SR-TP euro (trentadue/00) al m² 32,00 Nr. 3 Fornitura e collocazione rete d'acciaio elettrosaldata a fili nervati ad aderenza migliorata Classi B450 C o B450 A controllato in stabilimento, con ametro non superiore a 8 mm, caratteristiche conformi alle norme tecniche vigenti, comprese le saldature ed il posizionamento in opera, gli eventuali tagli a, legature filo ferro, i stanziatori, gli sfri, eventuali sovrapposizioni anche se non prescritte nei segni esecutivi, compreso l'onere per la formazione dei provini ed il conferimento in laboratorio per le prove dei materiali previste dalle norme vigenti in materia (queste ultime a carico dell'amministrazione). euro (due/04) al kg 2,04 Nr. 4 Pavimentazione con marmette pressate cemento e graniglia marmo qualsiasi colore, delle mensioni 20x20 o 25x25 cm, poste in opera con collanti o con malta bastarda compresa la boiaccatura cemento, tagli, sfri, l'arrotatura ed ogni altro onere per dare l'opera completa a perfetta regola d'arte, escluso massetto sottofondo da compensarsi a parte. euro (trentasei/10) al m² 36,10 Nr. 5 Fornitura e posa in opera piastrelle ceramica 1ª scelta classificabili nel Gruppo B1 conformemente alla norma UNI EN 87 e rispondente a tutti i requisiti richiesti dalla norma UNI EN 176, con smaltatura totalmente inassorbente e priva d'impurità spessore non inferiore a 0,8 mm e colore a scelta della rezione lavori. Le piastrelle devono avere una resistenza a flessione non inferiore a 27 N/mm², assorbimento d'acqua non superiore al 3%, classe PEI 5, resistenza all'abrasione non superiore a 205 mm³, durezza superficiale non inferiore a 5 Mohs, resistenza allo scivolamento da R9 a R11 (secondo la normativa DIN 51130). E' compresa nel prezzo la messa in opera con adeguato adesivo o malta cementizia per piastrelle ceramiche, la sigillatura dei giunti, nonché ogni altro onere e magistero per dare l'opera finita a perfetta regola d'arte, ad esclusione del solo massetto sottofondo da compensarsi a parte. Le caratteristiche tecniche debbono essere accertate e documentate dalla D.L. per piastrelle 30 x 30 cm con spessore 8 10 mm euro (cinquantaquattro/90) al m² 54,90 Nr. 6 Fornitura e posa in opera piastrelle e pezzi speciali in grès porcellanato 1 scelta, classificabili nel gruppo B1 conformemente alla norma UNI EN 87 e rispondente a tutti i requisiti richiesti dalla norma UNI EN 176, costituite da una massa unica, omogenea e compatta, non smaltata o trattata superficialmente, ottenuta per pressatura a secco d'impasto atomizzato derivante da miscele minerali caolinici, feldspati e inerti a bassissimo tenore ferro. Le piastrelle debbono avere una resistenza a flessione superiore a 45 N/mm², assorbimento d'acqua non superiore al 0,05%, resistenza all'attacco chimico conforme alla norma UNI EN 106, resistenza all'abrasione non superiore a mm³, durezza superficiale pari a 7 9 Mohs, resistenza allo scivolamento da R9 a R12 (secondo le norme DIN 51130), resistenza al gelo secondo la norma UNI EN 202, resistenza a sbalzi termici conforme alla norma UNI EN 104, stabilità colori alla luce conforme alla norma DIN E' compresa nel prezzo la messa in opera con adesivo in polvere a base cementizia per piastrelle ceramiche; la suggellatura dei giunti, nonché ogni altro onere e magistero per dare l'opera finita a perfetta regola d'arte, ad esclusione del solo massetto sottofondo da compensarsi a parte. Le caratteristiche tecniche debbono essere accertate e documentate dalla D.L. per piastrelle 20x20 cm s = 8 mm euro (quarantaotto/90) al m² 48,90 Nr. 7 Fornitura opere in ferro in profilati scatolari qualsiasi sezione e forma, composti a semplice segno geometrico, completi ogni accessorio, cerniere, zanche, ecc. comprese le saldature e relative molature, tagli, sfri ed ogni altro onere. euro (tre/47) al kg 3,47 Nr. 8 Posa in opera opere in ferro cui agli artt e per cancelli, ringhiere, parapetti, serramenti, mensole, zanche, cravatte ed opere similari, a qualsiasi altezza o profontà comprese opere provvisionali occorrenti, opere murarie, la stesa antiruggine nelle parti da murare e quanto altro occorre per dare il lavoro completo a perfetta regola d'arte. euro (due/59) al kg 2,59 Nr. 9 Zincatura opere in ferro qualsiasi tipo e mensioni con trattamento a caldo meante immersione in vasche contenenti zinco fuso alla temperatura 450 C previa preparazione delle superfici meante decapaggio, sciacquatura, ecc. per carpenteria leggera euro (uno/21) al kg 1,21 Nr. 10 Fornitura e collocazione porte interne ad una o due partite, del tipo tamburato, con spessore finito mm, rivestite in laminato plastico colore a scelta della D.L. da ambo gli aspetti, con bordure in legno duro, cornicette copri filo e telaio in legno ponentino ad imbotte larghezza pari allo spessore delle pareti e comunque fino a 25 cm, verniciati al naturale, compreso ferramenta del tipo normale, maniglia ottone, contro- telaio in abete murato con adeguate zanche ancoraggio, serratura con chiave ovvero, a scelta della D.L., chiavistello azionabile infferentemente dall'interno o dall'esterno con apposita chiave. euro (duecentosessantaquattro/10) al m² 264,10 Nr. 11 Intonaco civile per interni dello spessore complessivo non superiore a 2,5 cm, costituito da malta premiscelata cementizia per intonaci a base inerti calcarei selezionati (ametro massimo dell'inerte 1,4 mm), applicato con macchina intonacatrice tra presposti sesti, dato su pareti verticali od orizzontali, compreso l'onere per spigoli e angoli, ed ogni altro onere e magistero per dare il lavoro finito a perfetta regola d'arte. euro (ciotto/40) al m² 18,40 Nr. 12 Strato finitura per interni su superfici già intonacate con tonachina premiscelata a base calce idrata ed inerti selezionati (ametro massimo dell'inerte 0,6 mm), dato su pareti verticali od orizzontali, compreso l'onere per spigoli, angoli, ed ogni altro onere e magistero

5 pag. 3 per dare il lavoro finito a perfetta regola d'arte. euro (doci/60) al m² 12,60 Nr. 13 Intonaco civile per esterni dello spessore complessivo non superiore a 2,5 cm, costituito da un primo strato rinzaffo e da un secondo strato sestiato e traversato con malta bastarda adtivata con idrofugo, dosata con kg. cemento e 200 kg calce grassa per ogni metro cubo sabbia, il tutto dato su pareti verticali od orizzontali, compreso l'onere per spigoli e angoli, ed ogni altro onere e magistero per dare il lavoro finito a perfetta regola d'arte. euro (ventiquattro/90) al m² 24,90 Nr. 14 Intonaco civile per esterni dello spessore complessivo non superiore a 2,5 cm, costituito da malta premiscelata cementizia per intonaci a base inerti calcarei selezionati (ametro massimo dell inerte 1,4 mm) adtivata con idrofugo, applicato con macchina intonacatrice tra presposti sesti, dato su pareti verticali od orizzontali, compreso l onere per spigoli e angoli, ed ogni altro onere e magistero per dare il lavoro finito a perfetta regola d'arte. euro (ventidue/30) al m² 22,30 Nr. 15 Strato finitura per esterni su superfici già intonacate con tonachina tipo Li Vigni Terranova e simili, dato su pareti verticali od orizzontali, compreso l onere per spigoli e angoli, ed ogni altro onere e magistero per dare il lavoro finito a perfetta regola d'arte. nei colori bianco e tenui; euro (ciannove/00) al m² 19,00 Nr. 16 Tinteggiatura per interni con pittura anticondensa costituita da resine acriliche in spersione acquosa, pigmenti organici ed inorganici, priva solventi tossici e metalli pesanti idonea in ambienti con forte presenza vapore. Data in opera su superfici orizzontali o verticali, rette o curve, applicata a pennello o a rullo in due mani, previa pulitura, spolveratura e successivo trattamento delle superfici con idoneo fondo isolante e quanto altro occorre per dare il lavoro compiuto a perfetta regola d'arte euro (sei/58) al m² 6,58 Nr. 17 Fornitura e posa in opera impermeabilizzazione con guaina prefabbricata a base bitume dello spessore minimo 4 mm, con armatura in poliestere, questo del peso non inferiore a 0,15 kg/m², posta a qualsiasi altezza, per superfici orizzontali od inclinate, in unico strato, in opera a caldo, con giunti sovrapposti per almeno 10 cm, compresa spalmatura del sottofondo con emulsione bituminosa, compresi risvolti raccordo con le pareti per una altezza minima 20 cm, tiri in alto, ed ogni altro onere e magistero per dare l'opera completa a perfetta regola d'arte. euro (quattorci/00) al m² 14,00 Nr. 18 Fornitura e posa in opera massetto isolante con inerte leggero inorganico che garantisca un Lamda<= 0,10 W/m K, dato in opera per lastrici solari, con peso specifico N/m³, battuto e spianato anche secondo pendenze, e ogni altro onere e magistero per dare il lavoro finito a perfetta regola d'arte, confezionato con cemento tipo 32.5 R e: con polistirene euro (duecentosessantauno/59) al m³ 261,59 Nr. 19 Fornitura e posa in opera controsoffitti realizzati con pannelli con finitura a vista nel colore naturale produzione, fonoassorbenti, traspiranti e resistenti al fuoco, certificati ecobiocompatibili, in lana legno sottile abete rosso proveniente da foreste certificate sostenibili, mineralizzata e legata con cemento Portland bianco ad alta resistenza, conformi alla norma UNI EN 13168; i pannelli saranno posti in opera su apposita struttura in alluminio preverniciato con profili a T (rovescia), il tutto compreso penni, accessori, il tiro in alto, le opere murarie, l incidenza dei ponti servizio posti fino ad una altezza 3,50 ml ed ogni altro onere e magistero per dare l'opera completa a perfetta regola d'arte. Le caratteristiche tecniche dei materiali con cuisono realizzati i pannelli dovranno essere le seguenti: densità?=340- calore specifico c=2,1 kj/kg K, fattore resistenza alla ffusione del vapor d acqua µ=5 (UNI EN 12086); sollecitazione a compressione al 10% deformazione s10= 200 KPa; classificato Euroclasse B-s1, d0 reazione al fuoco, il tutto compreso gli accessori, il tiro in altro, giunzioni, sfri ed ogni altro onere e magistero per dare l'opera completa a perfetta regola d'arte: Spessore 25 mm euro (quarantasei/30) al m² 46,30 Nr. 20 Derivazione per punto luce semplice, interrotto o commutato, realizzata con linea in tubazione sottotraccia a partire dalla cassetta derivazione del locale fino al centro del locale o dal punto luce esistente, in tubi materiale termoplastico autoestinguente del tipo pieghevole del ametro esterno pari a mm 20; fili conduttori in rame con rivestimento termoplastico tipo N07V-K. Comprese le tracce ed il loro successivo ricoprimento con malta cementizia, compreso il conduttore protezione dai contatti inretti, l'eventuale gancio a soffitto, la morsetteria, la minuteria ed ogni altro onere. Conduttori sezione 1,5 mm² euro (ventitre/80) cad. 23,80 Nr. 21 Punto comando per punto luce semplice, interrotto, deviato, a pulsante, realizzato con linea in tubazione sottotraccia a partire dalla cassetta derivazione del locale, questa inclusa, in tubi materiale termoplastico autoestinguente del tipo pieghevole del ametro esterno pari a mm 20; cassetta derivazione ad incasso mensioni adeguate e completa coperchio in materiale termoplastico autoestinguente, fili conduttori in rame con rivestimento termoplastico tipo N07V-K, apparecchio comando serie civile modulare completo supporto, copri foro, placca in materiale termoplastico colore a scelta della D.L. (tra almeno 5 colori), montato entro scatola rettangolare ad incasso per tre moduli serie civile. Comprese le tracce ed il loro successivo ricoprimento con malta cementizia, la morsetteria, i collegamenti elettrici, la minuteria ed ogni altro onere. Conduttori sezione 1,5 mm² euro (trentatre/50) cad. 33,50 Nr. 22 Punto presa corrente bipasso 2x10/16 A, realizzato con linea in tubazione sottotraccia a partire dalla cassetta derivazione del locale, questa inclusa, in tubi materiale termoplastico autoestinguente del tipo pieghevole del ametro esterno pari a mm 25; cassetta derivazione ad incasso mensioni adeguate e completa coperchio in materiale termoplastico autoestinguente, fili conduttori in rame con rivestimento termoplastico tipo N07V-K, presa corrente sicurezza bipasso 2x10/16 A con un polo terra e alveoli fase schermati, standard italiano tipo P17/11, completo supporto, copri foro, placca in materiale termoplastico colore a scelta della D.L. (tra almeno 5 colori), installata entro scatola rettangolare ad incasso per tre moduli serie civile. Comprese le tracce ed il loro successivo ricoprimento con malta cementizia, la morsetteria, la minuteria, i collegamenti elettrici ed ogni altro onere. Conduttori sezione 2,5 mm²

6 pag. 4 euro (quaranta/10) cad. 40,10 Nr. 23 Sezionatore bipolare 2x16 A con serigrafia incante le posizioni "0" e "1" da installare all'interno scatola da incasso e/o parete esistente. Compreso il collegamento alle linee elettriche esistenti, e ogni altro onere e accessorio. euro (nove/58) cad. 9,58 Nr. 24 Fornitura e posa in opera plafoniera stagna IP66, per fissaggio a soffitto o parete, realizzata con corpo in policarbonato infrangibile ed autoestinguente, stabilizzati ai raggi UV, ffusore in policarbonato trasparente con finitura esterna liscia, riflettore in acciaio zincato preverniciato con resina poliestere, equipaggiata con fusibile protezione, pressa cavo e passacavo in gomma, guarnizione in poliuretano espanso antinvecchiamento, ganci chiusura, idonea anche per installazione su superfici normalmente infiammabili. Apparecchio provvisto Marchio CE e qualità IMQ o equivalente. In opera completa lampada fluorescente lineare FL dotata reattore elettronico, degli allacciamenti elettrici, gli accessori fissaggio ed ogni altro onere e magistero per dare l'opera finita a perfetta regola d'arte. Con lampade FL 2x58 W euro (novantauno/00) cad. 91,00 Nr. 25 Fornitura e collocazione lavabo a colonna in porcellana vetrificata delle mensioni 65x50 cm circa con troppo pieno, corredato gruppo miscelatore per acqua calda e fredda, sifone completo piletta, tappo a pistone e saltarello, compreso i rosoni, i flessibili, opere murarie, gli allacciamenti ai punti adduzione d'acqua (calda e fredda) e scarico e ventilazione, già presposti, e quanto altro occorrente per dare l'opera completa e funzionante a perfetta regola d'arte. euro (trecentoquattorci/50) cad. 314,50 Nr. 26 Fornitura e collocazione vaso igienico in porcellana vetrificata a pianta ovale delle mensioni 55x35 cm circa del tipo a cacciata con sifone incorporato, completo sele in bachelite con coperchio, compresa la fornitura e collocazione cassetta scarico in PVC a zaino con comando a doppio pulsante da 5 e 10 litri compreso il pezzo da incasso, i rosoni, l'attacco al pavimento con viti e bulloni cromati, le opere murarie, l'allacciamento al punto adduzione d'acqua (fredda) e scarico e ventilazione, già presposti, e quanto altro occorrente per dare l'opera completa e funzionante a perfetta d'arte. euro (duecentoquarantatre/30) cad. 243,30 Nr. 27 Fornitura e collocazione mobile WC attrezzato monoblocco per sabili comprensivo : a) cassetta scarico avente pulsante scarico manuale; b) tazza sanitaria con pulsante d'emergenza manuale per scarico cassetta; c) doccetta funzione bidè con miscelatore termostatico per la regolazione della temperatura. Comprensivo allacciamento alle linee principali degli impianti elettrici ed ai punti idrici adduzione e scarico già presposti, ventilazione, i rosoni, l'attacco alla parete con viti e bulloni cromati, le opere murarie e quanto altro occorre per dare l'opera completa e funzionante a regola d'arte. euro (milleottocentonovantadue/00) cad ,00 Nr. 28 Fornitura e collocazione lavabo ergonomico per sabili, in ceramica bianca delle mensioni minime 66x52 cm circa con troppo pieno corredato rubinetto elettronico, e mensola idraulica che permette la regolazione dell'inclinazione del lavabo, sifone flessibile e trasformatore. Il tutto compreso allacciamento alle linee principali degli impianti elettrici ed ai punti idrici adduzione e scarico già presposti, ventilazione, compreso altresì le cannotte, i rosoni, le opere murarie ed ogni altro onere ed accessorio per dare l'opera completa e funzionante a perfetta regola d'arte. euro (milleottocentodoci/00) cad ,00 Nr. 29 Fornitura e collocazione impugnatura sicurezza ribaltabile per sabili costruita in tubo acciaio da 1" con rivestimento termoplastico ignifugo e antiusura colore a scelta della D.L. con porta rotolo. Compreso le opere murarie ed ogni altro onere ed accessorio per dare l'opera completa e funzionante a perfetta regola d'arte. euro (trecentosettantasette/40) cad. 377,40 Nr. 30 Fornitura e collocazione specchio reclinabile per sabili mensioni minime 60x60 cm in ABS colore a scelta della D.L., con spositivo a frizione per consentirne l'inclinazione e l'uso e superficie riflettente in vetro temperato spessore 5 mm, compreso le opere murarie ed ogni altro onere ed accessorio per dare l'opera completa e funzionante a perfetta regola d'arte. euro (quattrocentoquarantauno/00) cad. 441,00 Nr. 31 Fornitura e collocazione corrimani angolari per sabili in tubo acciaio con opportuno rivestimento colore a scelta della D.L. e delle mensioni 100x100 cm comprese le opere murarie ed ogni altro onere ed accessorio per dare l'opera completa e funzionante a perfetta regola d'arte. euro (duecentosessantanove/90) cad. 269,90 Nr. 32 Fornitura e collocazione maniglione per sabili in tubo acciaio con opportuno rivestimento colore a scelta della D.L. e della lunghezza 60 cm comprese le opere murarie ed ogni altro onere ed accessorio per dare l'opera completa e funzionante a perfetta regola d'arte. euro (centociotto/90) cad. 118,90 Nr. 33 Fornitura e collocazione piantana per sabili in tubo acciaio con opportuno rivestimento colore a scelta della D.L. e della lunghezza 180 cm comprese le opere murarie ed ogni altro onere ed accessorio per dare l'opera completa e funzionante a perfetta regola e fissato alla parete e al pavimento. euro (centosettantasei/20) cad. 176,20 Nr. 34 Fornitura e collocazione punto acqua per impianto idrico per interni con stribuzione a collettore del tipo a passatore, comprensivo valvola sezionamento a volantino, targhetta per l'identificazione utenza e raccorderia connessione alla tubazione e pezzi speciali, minuteria ed accessori, opere murarie ed ogni altro onere ed accessorio per dare l'opera completa e funzionante a perfetta regola d'arte. Il prezzo è comprensivo della quota parte del collettore, e del rubinetto passatore in ottone cromato da 3/4". Per costo unitario a punto d'acqua: con tubazione in rame coibentata Ø 14 mm euro (settantadue/20) cad. 72,20

7 pag. 5 Nr. 35 idem c.s....d'acqua: con tubazioni in multistrato coibentato Ø 16 mm euro (sessantatre/80) cad. 63,80 Nr. 36 Fornitura e collocazione punto scarico e ventilazione per impianto idrico realizzato dal punto allaccio del sanitario e fino all'innesto nella colonna scarico e della colonna ventilazione (queste escluse). Realizzato in tubi PVC conforme alle norme UNI EN , compreso pezzi speciali, curve e raccorderia, minuteria ed accessori, opere murarie e quanto altro occorrente per dare l'opera completa e funzionante a perfetta regola d'arte, nei ametri minimi incati dalla norma UNI EN /5. - per punto scarico euro (ottantatre/40) cad. 83,40 Nr. 37 Fornitura e collocazione tubi in PVC pesante conformi alla norma UNI EN 1329-I, in opera per pluviali, per colonne scarico o aerazione, compresi i pezzi speciali occorrenti, i collari ferro per ancoraggio con malta cementizia, la saldatura dei giunti, ogni altro onere ed accessorio per dare l'opera completa ed a perfetta regola d'arte.. per ametro 100 mm euro (ciassette/90) al m 17,90 Nr. 38 idem c.s....ametro 125 mm euro (venti/30) al m 20,30 Nr. 39 Fornitura e collocazione pozzetto per pluviale del tipo prefabbricato in cemento vibrato con curva al piede e sifone incorporato, mensioni esterne minime 50x50x50 cm, compreso lo scavo occorrente e il successivo ricolmamento, il calcestruzzo sottofondo con classe resistenza C12/15 dello spessore minimo 10 cm, compreso sigillature, coperchio ed ogni altro onere e magistero per dare l'opera completa e funzionante a perfetta regola d'arte. euro (sessantadue/00) cad. 62,00 Nr. 40 Messa a terra per pali e montanti compresa fornitura e collocazione spersore a picchetto lunghezza pari a 1,50 m, capicorda, conduttore collegamento, sezione e lunghezza adeguata e compreso ogni altro onere ed accessorio per dare l'opera completa a perfetta regola d'arte secondo le vigenti norme. euro (quarantacinque/20) cad. 45,20 Nr. 41 Taglio a sezione obbligata muratura qualsiasi tipo (esclusi i calcestruzzi), forma e spessore, per ripresa in breccia, per apertura vani e simili, compreso il carico del materiale risulta sul cassone raccolta, escluso il trasporto a rifiuto. euro (trecentoquattorci/30) al m³ 314,30 Nr. 42 Demolizione tramezzi in laterizio, forati cemento o gesso dello spessore non superiore a 15 cm. compresi gli eventuali rivestimenti e intonaci con l'onere del carico del materiale risulta sul cassone raccolta, escluso il trasporto a rifiuto.- per ogni m² e per ogni cm spessore euro (zero/97) mq x cm spessore 0,97 Nr. 43 Demolizione pavimenti e rivestimenti interni od esterni quali piastrelle, mattoni in graniglia marmo, e simili, compresi la demolizione e la rimozione dell'eventuale sottostrato collante e/o malta allettamento fino ad uno spessore cm 2, nonché l'onere per il carico del materiale risulta sul cassone raccolta, escluso il trasporto a rifiuto. euro (eci/60) al m² 10,60 Nr. 44 Dismissione lastre marmo per pavimentazioni, soglie, davanzali, pedate ed alzate grani e simili, compresi la rimozione dell'eventuale sottostrato collante e/o malta allettamento fino ad uno spessore cm 2, nonché l'onere per il carico del materiale risulta sul cassone raccolta, escluso il trasporto a rifiuto. euro (ciassette/30) al m² 17,30 Nr. 45 Compenso adzionale al prezzo cui all'articolo per la scelta, pulitura ed il deposito delle lastre riutilizzabili.- per ogni m² lastre marmo riutilizzabili. euro (quattorci/10) al m² 14,10 Nr. 46 Demolizione massetti malta, calcestruzzi magri, gretonati e simili, qualsiasi spessore, compreso il carico del materiale risulta sul cassone raccolta, escluso il trasporto a rifiuto. - per ogni m² e per ogni cm spessore euro (uno/74) m2*cm 1,74 Nr. 47 Rimozione intonaco interno od esterno, spessore non superiore a 3 cm, eseguito con qualsiasi mezzo, compreso l'onere del carico del materiale risulta sul cassone raccolta, escluso il trasporto a rifiuto. euro (eci/50) al m² 10,50 Nr. 48 Rimozione opere in ferro, quali ringhiere, grate, cancelli, ecc., compresi l'accatastamento del materiale utilizzabile ed il carico del materiale risulta sul cassone raccolta, esclusi il trasporto a rifiuto ed eventuali opere ripristino connesse. euro (sette/41) al m² 7,41 Nr. 49 Rimozione infissi interni od esterni ogni specie, inclusi mostre, succieli, telai, ecc., compresi il carico del materiale risulta sul cassone raccolta, esclusi il trasporto a rifiuto ed eventuali opere ripristino connesse. euro (quattorci/20) al m² 14,20 Nr. 50 Rimozione tubazioni scarico, acqua, gas, pluviali e grondaie qualsiasi ametro e tipo, compresi il carico del materiale risulta sul cassone raccolta, escluso il trasporto a rifiuto e le eventuali opere ripristino connesse. euro (quattro/01) al m 4,01 Nr. 51 Rimozione apparecchi igienico - sanitari e riscaldamento compreso il carico del materiale risulta sul cassone raccolta, esclusi

8 pag il trasporto a rifiuto e le eventuali opere ripristino connesse. euro (venti/50) cad. 20,50 Nr. 52 Trasporto alle pubbliche scariche del comune in cui si eseguono i lavori o nella scarica del comprensorio cui fa parte il comune medesimo o su aree autorizzate al conferimento, sfabbrici classificabili non inquinanti provenienti da lavori eseguiti all'interno del perimetro del centro eficato, per mezzo autocarri a cassone scarrabile, compreso il nolo del cassone, esclusi gli oneri conferimento a scarica. - per ogni m³ materiale trasportato to sul mezzo euro (ventiquattro/70) al m³ 24,70 Nr. 53 Sarcitura lesioni larghezza da 2 a 7 cm, in muratura qualsiasi tipo, compresi il taglio a coda ronne, la suggellatura con rottami mattone e scaglie pietra dura e malta cemento nonché ogni altro onere e magistero. euro (nove/31) al m 9,31 Nr. 54 Formazione cordoli, ancorati per tre facce nelle murature esistenti, meante la fornitura e posa in opera calcestruzzo classe resistenza C28/35 classe d esposizione XC1, XC2 e classe consistenza S4 con l'aggiunta adtivo antiritiro, compresi la demolizione della muratura in breccia, eseguita a tratti, anche per la formazione delle eventuali necessarie nicchie passanti per ancoraggi a coda ronne, comprese le necessarie casseforme, il carico dei materiali risulta provenienti dalle demolizioni sul cassone raccolta, e quanto altro necessario per dare l'opera compiuta a perfetta regola d'arte, esclusi l armatura in acciaio ed il trasporto a rifiuto. euro (millequaranta/00) al m³ 1 040,00 Nr. 55 Collocazione lastre marmo provenienti dalla smissione, poste in opera con malta bastarda, compreso ogni onere e magistero per dare l'opera a perfetta regola d'arte. euro (sessanta/10) al m² 60,10 Nr. 56 Fornitura e posa in opera elemento scaldante in ghisa compreso le opere murarie per il fissaggio, quota parte dei tappi, nipless, scaricatore manuale d'aria, raccorderia e mensole fissaggio e quanto altro occorra per dare l'opera completa e funzionante a perfetta regola d'arte. n. 6 colonne, interasse mozzi 820 mm, potenza emessa secondo UNI-EN W euro (quarantasei/90) cad. 46,90 Nr. 57 AP.c11_1 Sostituzione vecchi bocchettoni scarico degli imbocchi pluviali esistenti e scossaline spluvio acque meteoriche provenienti dalle falde. Rimozione tutti i vecchi bocchettoni scarico posti sia sul piano calpestio che sui muretti d'attico a contorno dei due terrazzini copertura A e B. Fornitura e posa in opera dei nuovi 4 bocchettoni scarico piani, e nuove 8 scossaline in alluminio preverniciate da 8/10 come riportate in tavola progetto (02_PI), mensioni adeguate ai nuovi pluviali scarico ed alle vecchie scossaline in lamiera zincata attraversamento e raccolta delle acque provenienti dalle falde. Per i raccor dei 4 nuovi scarichi posti sul pavimento al piano calpestio al fine garantire in piena sicurezza il relativo fissaggio e la ricollocazione dei nuovi pluviali scendenti scarico (computati a parte in idonea voce elenco), si prevede l'utilizzo a nolo idonea piattaforma elevatrice per il lavoro in quota. Sono comprese nella voce altresì, tutte le opere attraversamento all'interno delle murature esistenti, le opere ripristino, la sigillatura con idonei prodotti impermeabilizzanti (guaine e/o prodotti cementizi a base resine impermeabilizzanti), i tubi, le scossaline raccordo e quant'antro necessario a dare l'opera finita a perfetta regola d'arte. euro (duemilaottocentocinquantaotto/34) a corpo 2 858,34 Nr. 58 AP.c12_1 Fornitura e collocazione pozzetto monolitico d'ispezione in polipropilene (PP) serie pesante, per installazioni impiantistiche elettriche interrate (derivazioni, messe a terra, ecc), dotato sagomature concentriche pretranciate sulle pareti verticali, fondo asportabile e chiusura a coperchio pedonabile. Misura 40x40x h 50 cm, Il tutto collocato e posizionato all'interno dello scavo dei cavidotti servizio agli impianti tecnologici, secondo le planimetrie progetto, le incazioni installazione e montaggio da parte della D.L., compresi l'assistenza alle opere rinterro, gli attraversamenti dei cavidotti, gli eventuali collegamenti e allacci della linea terra ai spersori posti al fondo del pozzetto e ogni altro onere magistero per dare l'opera completa a norma e a perfetta regola d'arte. euro (ottantauno/46) cadauno 81,46 Nr. 59 AP.c12_2 Nr. 60 AP.c12_3 Fornitura e posa in opera dei moduli fotovoltaici in silicio monocristallino da 327 Wp e tutti i relativi sistemi fissaggio, per l'installazione sulla copertura piana dell' impianto da 20 KW in progetto. Sono comprese nella fornitura e posa in opera oltre che dei pannelli solari fotovoltaici, la fornitura e posa in opera tutte le strutture sostegno e fissaggio sulla copertura incata in progetto,i sistemi ancoraggio, i collegamenti elettrici delle stringhe, tutti gli accessori fissaggio,barre filettate, tassellature, ancoranti chimici, ecc, i connettori occorrenti per la connessione ai cavi solari, minuterie varie, e quant'altro occorra per dare l'opera finita e conforme alla normativa vigente e alla regola d'arte. Nella voce sono comprese tutte le tarature e le verifiche elettriche dell'impianto, la gestione tutte le pratiche presso il Comune, l' ENEL ed il G.S.E. (Gestore dei Servizi Energetici) ecc, per l'allaccio dell'impianto alla rete stribuzione esterna, il collaudo finale dell'impianto. Il tutto per dare l'opera finita a perfetta regola d'arte. euro (quarantacinquemilaseicentoventisette/86) a corpo ,86 Fornitura e posa in opera Dispositivi Inverter, Quadro Elettrico c.a., Quadro interfaccia, Tubazioni esterne e cassette derivazione a protezione dei cavi elettrici. Compresa la fornirura del cavidotto e tutte le linee elettricche necessarie alla connessione dell'impianto fotovoltaico da 20 KW in progetto Nella voce sono comprese tutte le tarature e le verifiche elettriche dell'impianto, la gestione tutte le pratiche presso il Comune, l'

9 pag. 7 ENEL, G.S.E. (Gestore dei Servizi Energetici) ecc, per l'allaccio dell'impianto alla rete stribuzione comunale, il collaudo finale dell'impianto. Il tutto per dare l'opera finita a perfetta regola d'arte. euro (trentaunomilatrecentoottantasei/10) a corpo ,10 Nr. 61 AP.c12_4 Nr. 62 AP.c12_5 Fornitura e posa in opera BOX a protezione delle apparecchiature elettriche dell'impianto fotovoltaico poste a piano primo. Box realizzato con profili estrusi in alluminio lega 6060 (UNI EN 573-3), non a taglio termico, sezione mm 45 55, verniciati a polvere, colore standard RAL 1013; la verniciatura dovrà possedere le proprietà previste dalla norma UNI EN Altri tipi vernicianti saranno ammessi purché lo spessore del film vernice sia idoneo al tipo prodotto scelto e alla tecnologia d'applicazione in accordo con la norma UNI Sono inclusi nella opere, la fornitura e la posa in opera pannelli in sandwich strutturale autoportante costituiti da nucleo in plostirene espanso autoestinguente in classe reazione al fuoco 1, ricoperto MDF (sp. mm.2,5) e rivestito da lastra in alluminio preverniciato. Il Box sarà dotato due ante a battente da 60 cm ciascuna, costituenti il vano apertura del box, comprese accessori quali maniglia tipo cremonese con spositivo chiusura a chiave, cerniere, aste arresto, ecc. Il tutto dovrà essere conforme alle rettive impartite dalla D.L. alle norme e secondo quanto riportato sulle tavole progettuali (02_PI). I serramenti dovranno essere completi guarnizioni in EPDM, tutti gli accessori movimentazione, dei montanti d'angolo, dei telai e controtelai per le giunzioni alle pavfimentazioni e murature esistenti, tutte le opere murarie e quant'altro necessario a dare l'opera finita a perfetta regola d'arte. euro (duecentoventiotto/66) m2 228,66 Fornitura e posa in opera scala fissa verticale in alluminio con gabbia protezione alla schiena, conforme e certificata secondo le sposizioni dell'art. 113 del D.Lgs 81/08, per altezze da pavimento a piano sbarco da 3 a 11 mt. Scala a composta da moduli completi e inpendenti, pioli quadrati con superficie anti-scivolo mm. 30 x 30 posizionati ad un passo regolare mm. 280, montanti con doppia bordatura mm. 58 x 25, fornita con zanche fissaggio a muro in acciaio galvanizzato inpendenti e smontabili, anelli giunzione gabbia in robusto profilato alluminio a posizione regolabile adattabili in opera Modulo terminale con doppio corrimano su entrambi i lati e uscita allargata 60 cm. per favorire un comodo passaggio Larghezza esterna scala mm. 520 Diametro arco della gabbia protezione mm. 600 Fornita spositivo anti-intrusione amovibile in alluminio e lucchetto chiusura, parapetto sbarco con altezza minima 1,10 m e maniglioni sbarco, preforature per il posizionamento delle staffe, grano in alluminio mandorlato con antiscivolo per consentire un agevole e sicuro sbarco sul piano uscita. Il tutto compreso le bullonerie, tassellature, l'assistenza muraria per il fissaggio e ogni altro onere e magistero per dare l'opera completa e finita secondo la norma riferimento, i segni progetto, le sposizioni impartite dalla Direzione dei lavori e la perfetta regola dell'arte. euro (duemilacinquantacinque/22) a corpo 2 055,22 Nr. 63 AP.c12_6 Fornitura e posa in opera n 4 Linee Vita certificate a norma UNI EN 795 in classe C composte da cavo Ø8 mm a 49 fili in acciaio Inox Aisi 316, n 14 piastre ancoraggio (incate in allegate tavole progettuali come SZP) n 2 curve a 90 esterne (incate in allegate tavole progettuali come curva a 90 ) in acciaio inox Aisi 304, secondo lo schema allegato in progetto. Le piastre anconcaggio, possono avere verse mensioni: 300x300, 180x180, 300x60 e tutte devono avere spessore 10mm con 4 asole per il fissaggio. L'aggancio della linea vita può avvenire meante l'utilizzo dell'idonea orecchia saldata al centro della piastra base fissaggio. Gli accessori annessi ad ognuna delle 4 linee vita devono essere: n 1 Tentori,n 1 Dissipatori, barre filettate D12 INOX 304 per inghisaggi, e tutti gli altri ventualli elementi necessari a realizzare le linee vita secondo le incazioni delle tavole progetto e la normativa vigente. Tutti i spositivi della linea vita devono essere in acciaio inox Aisi 304/316. Il sistema dovrà essere certificato e utilizzabile da 2 operatori contemporaneamente con campate massime 16 mt per una lunghezza totale del sistema circa 75 mt. Il singolo punto ancoraggio, deve essere un prodotto conforme e certificato secondo la norma UNI EN 795 classe A interamente in acciaio INOX AISI 304. Il tutto dovrà essere compreso bullonerie, tassellature, ancoranti chimici tipo Hilti HIT- RE 500-SD o similari, accessori e materiali vari per il fissaggio, l'assistenza muraria, sigillatura delle forature e delle piastre agli estradossi pilastri, murature e solai copertura, cartelli segnalazione delle Linee Vita e ogni altro onere e magistero per dare l'opera completa e finita, secondo le norme riferimento regionali (D.R.Sicilia 05/09/12 Assessorato alla Salute) e s.m.i., i segni progetto, le sposizioni impartite dalla Direzione dei Lavori e la perfetta regola dell'arte. Si sottolinea che per un sistema certificato Uni En 795, l'impresa installatrice dell'impianto dovrà fornire alla D.L./Amministrazione, il progetto esecutivo con la verifica tecnica strutturale degli elementi e degli ancoraggi inerenti le linee vita installate, redatto da un tecnico abilitato (Ing. / Arch.), e corredato dalla chiarazione corretto montaggio e verifica da parte dell'installatore. euro (tremilacinquecentoquaranta/91) a corpo 3 540,91 Nr. 64 AP.c17_1 Fornitura e collocazione plafoniere a LED per controsoffitto SALA FORMAZIONE DOCENTI Fornitura e collocazione n 6 Plafoniere a Led Bianche, lastra opale, del tipo Disano 840 led CLD o tipo e caratteristiche eqivalenti, delle mensioni 600x600 mm per collocazione a controsoffitto. Le plafoniere devono garantire all'interno dell'aula i valori LUX per ogni singola zona, come da incazione in tavola progetto esecutivo. Devono essere conformi alle vigenti norme EN CEI 34-21, con il grado IP20/IP43IK06 secondo le EN LED: 3500/3700lm K - CRI90/80-520mA - 31W (potenza assorbita tot. 36W), Ta C vita utile h L80B20. Classificazione rischio fotobiologico: Gruppo esente. Tecnologia LED ultima generazione.

10 pag. 8 La fornitura comprende, l'installazione, il collegamento ed il cabblaggio ai punti luce esistenti nell'aula icata nel progetto, secondo quanto incato dalla D.L.,per dare l'opera finita a perfetta regola d'arte. euro (trecento/95) cadauno 300,95 Nr. 65 AP.c21_1 Fornitura e collocazione impianto videosorveglianza ed antintrusione. Impianto Videosorveglianza TVCC così composto: N. 4 Telecamere esterne IP (Full HD) 2 Mp a 25 Fps, telecamere all-in-one a colori Day & Night, aventi le seguenti caratteristiche minime: Ottica varifocal da mm f 1.6, risoluzione 2 Mega Pixel, contenitore waterproof IP66 e doppio vetro per sopprimere il riflesso dei leds IR, illuminatori ad infrarosso, portata minima 30 metri, rimozione elettronica del filtro IR., autoiris DC, porta LAN 10/100 Mb, 2 ingressi ed 1 uscita allarme, 1 ingresso ed 1 uscita auo, seriale RS485, alimentazione 12V o PoE, staffe e supporti ancoraggio. Caratteristiche minime del sensore CCD: Sensore telecamera: 1/3" CCD Sensibilità (lux): 0.1 (colori), Certificazione CE N. 1 NVR, Videoregistratore gitale stand-alone a 4 ingressi, funzione full-duplex, Hard Disk da 2 TB, avente le seguenti caratteristiche minime: Ingressi video: 4 canali IP - POE (25 Fps a p-50fps 720 p),uscite video principali: 1 (BNC), 1 (VGA), 1 (HDMI),Ingressi/Uscite auo: 1/1 (birezionale) Ingressi/Uscite allarme: 4/3 (Birezionali),Massima banda in Rec 32Mbps/Capacità hard sk : 2 TB, espanbile a 4 TB,Meto registrazione: Automatica, Continua, Manuale, Programmata, Evento Protocolli supportati: TCP/IP, DHCP, DDNS, PPPoE, SMTP, HTTP, UPNP, UDP,Controllo remoto da browser: Live, playback,controllo remoto da software: Windows Mobile - ios - Android Software,Trasmissione criptata: SSL (Secure Socket Layer),Utenti collegati contemporaneamente: 1 Admin & 5 User,Controllo remoto da spositivo mobile, Motion detection, Oscuramento telecamera, Perta segnale video, Log sistema, Notifica ,tipo connessioni/porte: 2 x USB 2.0, Ethernet 100/1000, RS485, RS232,Funzioni principali: Controllo HDD tramite S.M.A.R.T., Watermarking, SSL Tensione alimentazione CA: 240 V, possibilità aggiornamento software/firmware,formato esportazione filmati: AVI,La fornitura comprenderà altresì 4 alimentatori POE per le 4 telecamere IP,Certificazione CE N.1 Monitor LDC 22" a colori con splay LCD da 22", rapporto visualizzazione 16:10, avente le seguenti caratteristiche minime: Risoluzione 1280x1024,Contrato 800:1,Luminosità 300 cd/mq,2 ingressi video BNC con loop+1-vga+ 1 HDMI, auo integrato, 2 uscite,1 Ingresso HDMI Certificazione CE N.1 Gruppo continuità,gruppo continuità UPS 1500VA, avente le seguenti caratteristiche minime:potenza: 1500VA / 900W,Ingresso: 220V AC 50/60 Hz, Uscita: 220VAC ±10% / 50Hz ±1 H,Circuito elettronico stabilizzazione tensione AVR,Onda sinusoidale,display LCD con visualizzazione dello stato,protezione linee Telefoniche/Router RJ11/RJ45,Protezioni: sovraccarico potenza, scarica e sovraccarico batterie,interfaccia USB/RS-232 Port, per supporto Windows 7,8,NT Impianto Antintrusione tecnologia BUS seriale così composto: N.20 Sensori rilevazione volumetrica antintrusione doppia tecnologia, aventi le seguenti caratteristiche minime:tecnologia RSC Infrarossi + Microonde,Lente Volumetrica,Collegamento su BUS seriale RS 485,Frequenza microonde 10,5.. 10,6 Ghz,Portata regolabile - Massimo 18 metri,angolo apertura 108,29 fasci su 4 piani,angolo apertura Microonde : 72 orizzontale, 36 verticale,numero impulsi infrarossi regolabile,sensibilità microonda regolabile,funzione RDV, Funzione Walk, Funzione RDV+Walk,Logica rilevazione AND (IR+MW), RDV (IR+MW+Filtro Doppler), WALK (IR+MW oppure MW+MW), WALK+RDV (IR+MW oppure MW+MW+Filtro Doppler),Compensazione in temperatura automatica, Autotest automatico, Segnalazione guasto /Fuori servizio, Autoprotezione antiapertura e antistacco meccanico. N.1 Centrale controllo modulare con un minimo 24 linee espanbili a 48, avente le seguenti caratteristiche minime:gestione zone cablate (convenzionali o seriali) e/o rao,1 ingresso 24h autoprotezione,24 ingressi zona per rivelatori convenzionali,24 ingressi zona Sensor Bus per rivelatori seriali,1 uscita allarme per sirena interna,1 uscita allarme per sirena esterna,4 uscite logiche programmabili,1 Serial Bus per il collegamento periferiche sistema,1 Bus per il collegamento rivelatori bus,,1 Bus per il collegamento sirene bus,8 comunicatori/canali trasmissione, due recapiti telefonici per canale,notifica degli eventi sistema in base al vettore nei formati: Vocale, SMS, Ring, DTMF, FSK e Dati,Vettore trasmissione integrato PSTN, GSM-GPRS,Sintesi vocale per la ffusione degli avvisi vocali locale e telefonica,vocabolario integrato, per la personalizzazione dei nomi zone, programmi e telecoman,8 programmi funzionamento, 8 telecoman, 16 programmatori orari settimanali,8 fasce orarie accesso, calendario perpetuo e/o biennale personalizzabile. Gestione fino a 100 chiavi e/o carte RFID e 100 raocoman,controllo gitale della copertura rao e delle interferenze,gestione allarmi coincidenti personalizzabile,log sistema, capienza della memoria oltre 5000 eventi,uscita alimentazione specializzata per carica batterie 14,4V,Test batteria automatico con sgancio programmabile in caso guasto Alimentatore modulare Switching 6 N.1 interfaccia del tipo GSM, la SIM verrà fornita dall'amministrazione del plesso scolastico. N.2 Sirene per interno con collegamento BUS Seriale RS 485, potenza sonora minima 117 db(a) a 1 mt, con le seguenti caratteristiche minime:sirena autoalimentata,connessione su BUS RS485,Contenitore in plastica ABS Grado Protezione IP31,Protezione antiapertura, antistacco. N.2 Sirene per esterno con collegamento BUS Seriale RS 485, potenza sonora minima 103 db(a) a 3 mt con le seguenti caratteristiche minime:sirena, autoalimentata,lampeggiatore a LED,Connessione su BUS RS485,Contenitore in plastica ABS Grado Protezione IP66,Protezione antiapertura, antistacco, e antischiuma. N.1 Consolle programmazione e gestione della centrale, avente le seguenti caratteristiche minime:display LCD grafico retroilluminato, Lettore per chiavi prossimità integrato Gestione 8 programmi, Collegamenti per BUS RS485, Contenitore in ABS antistatico N.20 chiavi elettroniche a trasponder N.2 lettori aggiuntivi per lettura chiavi a trasponder collegamento tramite BUS RS485 (Moduli da incasso per telai Bticino e/o con adattatori compatibili) Tutti i materiali dovranno avere certificati CE e dovranno essere conformi alle norme EN Grado 2 L'installazione dei sistemi sopra menzionati comprenderà tutte le opere installazione, assistenza muraria, tassellature,

11 pag. 9 canalizzazioni e cassette stribuzione, tubazioni in PVC ametro minimo 30 mm, cavi video, rete, e ogni altro tipo accessorio o apparecchiatura idonea a dare le opere a perfetta regola d'arte. Dovrà essere compresa nella fornitura e installazione dei sistemi videosorveglianza ed antintrusione, l'estensione della garanzia a due anni su tutti i prodotti installati e il relativo servizio teleassistenza gratuita anch'esso per i primi due anni dalla messa in esercizio dell'impianto. euro (docimilatrecento/60) a corpo ,60 Nr. 66 AP.c22_1 Opere verniciatura manufatti in Ferro - Scala A lato Nord e Scala B lato SUD Le opere prevedono la verniciatura delle parti nuova fornitura zincate e quelle esistenti, esclusi solo i grigliati zincati (tipo orsogrill) dei pianerottoli e delle pedate componenti le scale, tali lavorazioni dovranno essere eseguite meante le seguenti fasi: - Carteggiatura e pulitura energica con impiego spatole e spazzole metalliche per la rimozione scaglie laminazione, ruggine, delle eventuali vecchie pitture in fase stacco e altre eventuali sostanze estranee e dannose alle successive lavorazioni. - Brossatura meccanica con impiego smerigliatrici, spazzole rotanti e molatrici delle superfici arrugginite. - Pulitura delle superfici trattate dalle polveri e dai residui lavorazione con aria compressa secca. - Per le parti in ferro non zincate, applicazione fondo primer antirruggine e anticorrossione a base resine alchiche, gliceroftaliche con elevata percentuale fosfato zinco e agenti passivazione della ruggine, spessore dello strato da applicare a pennello o rullo minimo 100 micron, colore grigio. - Per le parti nuove in ferro zincato, applicazione fondo primer antirruggine e anticorrossione a base resine alchiche, gliceroftaliche, spessore dello strato da applicare a pennello o rullo, minimo 5 micron, colore grigio. - Verniciatura tutte le parti trattate, con smalto oleosintetico opaco con colore a scelta della D.L., da applicare a pennello in due mani a coprire. Sono inclusi nella voce tutti i materiali consumo, i prodotti pulizia, i primer, le vernici e quant'altro per dare l'opera finita a perfetta opera d'arte. euro (ottomilatrecentotrentatre/27) a corpo 8 333,27 Nr. 67 AP.c34_1 Fornitura e montaggio Arre SALA DOCENTI N 1 Tavolo riunione Dimensioni cm. 350X110x72h Piano in laminato post-formato dello spessore mm.30 bordato sui lati corti in ABS da mm.2. Fianchi in conglomerato ligneo rivestito in melaminico ad alta resistenza spessore mm.30, bordati in ABS spess. mm.2 e traversa collegamento ai fianchi dello spessore mm.18.terminali semicircolari con gambone metallico sostegno Colori finitura a scelta della D.L.: ciliegio, grigio, noce. N 1 Mobile libreria Dimensioni cm. 276X47x200h Realizzato in 3 elementi modulari da cm.90x45x196h collegati tra loro e completi coppia fianchi finitura e Top dello spessore mm.30. Ciascun modulo spone coppia ante inferiori basse in legno chiuse da serratura, accesso a vano dotato ripiano ad altezza regolabile; coppia ante superiori in vetro trasparente chiuse da serratura, accesso a vano dotato due ripiani ad altezza regolabile. Colori finitura a scelta della D.L.: ciliegio, grigio, noce. N 15 Poltrone girevole per tavolo riunioni Dimensioni cm. 58X58x45/91h Karter esterni in polipropilene antiurto, scocca interna sele/schienale in nylon con imbottitura in resina poliuretanica espansa e rivestimento in tessuto colore a scelta. Struttura braccioli in tubo cromato con poggia braccia in nylon; base in acciaio cromato a 5 razze con ruote piroettanti in nylon, colonna cromata ed elevazione meante pistone a gas Colori finitura a scelta della D.L. N 1 Angolo salotto Composto da vano a 2 posti cm.143x70x77h, due poltrone cm.83x70x77h e tavolinetto attesa basso a pianta rettangolare colore grigio chiaro. Struttura in legno con imbottitura a forte spessore in resina poliuretanica espansa e rivestimento in tessuto. Braccioli terminali e cuscini removibili. Colori finitura a scelta della D.L. N 2 Attaccapanni a colonna con portaombrelli Dimensioni cm.55x55x170h Struttura tubo Ø mm.50 verniciata a polveri epossiche; 8 pomoli in ABS girevoli con portaombrelli in ABS con vaschetta raccogli gocce svuotabile. Colori finitura a scelta della D.L.: ciliegio, grigio, noce. N 2 Cartelliera metallica porta registri a 20 sportelli e 20 serrature Dimensioni cm.90x35x200h Realizzata interamente in lamiera d'acciaio 8/10 verniciata a polveri epossiche, fianchi con spigoli arrotondati a norma antinfortunistica. Venti vani chiusi da sportellini apribili a ribalta dotati ciascuno serratura e chiave in duplice esemplare a cifratura fferenziata. Colori finitura a scelta della D.L.

12 pag. 10 N 1 Cartelliera metallica porta registri a 10 sportelli e 10 serrature Dimensioni cm.90x35x106h Realizzata interamente in lamiera d'acciaio 8/10 verniciata a polveri epossiche, fianchi con spigoli arrotondati a norma antinfortunistica. Venti vani chiusi da sportellini apribili a ribalta dotati ciascuno serratura e chiave in duplice esemplare a cifratura fferenziata. Colori finitura a scelta della D.L. N 2 Armao cassaforte Dimensioni cm.100x50x200h. Realizzato in lamiera d'acciaio spessore 30/10 contropannellata con eguale spessore e dotata pieni in acciaio regolabili per il livellamento. Verniciatura a polveri epossiche nel colore grigio. Due ante in lamiera acciaio 30/10 con cerniere esterne elettrosaldate che ne consentono l'apertura a 180, chiuse da serratura protetta da piastra in acciaio al manganese con chiave a doppia mappa asimmetrica che aziona tramite cinematismo interno rotazione 4 catenacci orizzontali am. mm.18 e 2 paletti am. mm.16 sui lati verticali superiore ed inferiore. Quattro ripiani interni posizionabili all'altezza desiderata. Colori finitura a scelta della D.L. SALA FORMAZIONE DOCENTI N 1 Tavolo docenti Dimensioni cm. 180X80x72h Piano in laminato post-formato dello spessore mm.30 bordato sui lati corti in ABS da mm.2. Fianchi in conglomerato ligneo rivestito in melaminico ad alta resistenza spessore mm.30, bordati in ABS spess. mm.2 e traversa collegamento ai fianchi dello spessore mm.18. Colori finitura a scelta della D.L.: ciliegio, grigio, noce. N 3 Poltrone girevole per tavolo docenti Dimensioni cm. 58X58x45/91h Karter esterni in polipropilene antiurto, scocca interna sele/schienale in nylon con imbottitura in resina poliuretanica espansa e rivestimento in tessuto colore a scelta. Struttura braccioli in tubo cromato con poggia braccia in nylon nero; base in acciaio cromato a 5 razze con ruote piroettanti in nylon, colonna cromata ed elevazione meante pistone a gas Colori finitura a scelta della D.L. N 20 Banco monoposto senza sottopiano Dimensioni cm. 70X50x76h (adulti) Struttura portante in tubolare acciaio trafilato UNI EN /03 con gambe Ø mm.40x1,5 spess. collegate perimetralmente da quattro traverse a sezione rettangolare da mm.40x20x1,5 spess. meante saldature a filo continuo ad alta resistenza meccanica, verniciatura colore grigio alluminio a polveri epossipoliesteri termoindurenti polimerizzate a forno alla temperatura 200 C previo trattamento del metallo lavaggio, fosfatazione e sgrassaggio. Piano scrittura in agglomerato particelle fibrolegnose ricoperto su ambedue le superfici in laminato plastico melaminico con finitura antigraffio colore blu avion nello spessore complessivo mm.20. Bordatura perimetrale in PVC a sezione arrotondata con eliminazione degli spigoli secondo le rettive europee in materia antinfortunistica. Avvitatura alla struttura portante meante speciali viti ad ala larga con testa incassata in un idoneo incavo ricavato sulla parete del tubo. Puntali interni alettati ed inestraibili alle estremità, onde attenuare la rumorosità e proteggere la struttura metallica dalla corrosione. Colori finitura a scelta della D.L. N 20 Sea fissa per banco Dimensioni cm.52x55x44/80h Telaio in tubo acciaio curvato e sagomato verniciato a polveri epossipoliesteri. Sele/spalliera in multistrati pioppo e faggio curvato con carter schienale in polipropilene antiurto, imbottitura in resina poliuretanica espansa e rivestimento in tessuto. Colori finitura a scelta della D.L. Armao metallico 2 ante battenti Dimensioni cm.100x45x200h. Realizzato interamente in lamiera d'acciaio 8/10 verniciata a polveri epossiche, fianchi con spigoli arrotondati a norma antinfortunistica nel colore grigio. Due ante a battente chiusi con serratura a cilindro. Vano unico con 4 ripiani ad altezza regolabile. Colori finitura a scelta della D.L. La fornitura comprende il montaggio e l'installazione degli arre all'interno dei locali secondo le incazione della stazione appaltante. euro (ventiunomilaquattrocentosettantanove/83) a corpo ,83 Nr. 68 AP.c43_1 Nr. 69 AP.c43_2 Rimozione tutte le tubazioni, idriche, scarico, i flussometri, le cassette cacciata, ecc, qualsiasi ametro e tipo, dal punto allaccio preesistente sino alle colonne principali scarico. Rimozione tutte le tubazioni elettriche, cassette derivazione, cavi ecc. dai punti essitenti sino alla prima cassetta derivazione interna al locale. Compresi il carico del materiale risulta sul cassone raccolta, il trasporto a rifiuto e le eventuali opere eli ripristino connesse. euro (trecentosessantaotto/96) a corpo 368,96 Smontaggio e ricollocazione preesistente scalda acqua elettrico da 80 lt a servizio dei preesistenti locali WC. Sono comprese nelle voce tutte le raccorderie, i flessibili, le saracinesche chiusura impianto, tassellature, ecc. per dare l'opera finita e a perfetta regola d'arte.

13 pag. 11 euro (quarantadue/19) a corpo 42,19 Nr. 70 AP.c43_3 Opere annesse ambiente WC sabili Fornitura e posa in opera maniglione antipanico da applicare su porte a battente qualsiasi natura e tipo, per uscita agevolata bagno sabili. Realizzata meante un sistema chiusura a barra comando in modo da consentire l'apertura del serramento non appena venga esercitata su essa una leggera pressione e comunque rispondenti alle vigenti normative legge sia in fatto requisiti costruttivi e montaggio sia rispetto della normativa vigente per l'abbattimento delle barriere architettoniche. Data in opera completa supporti fissaggio al serramento, fermi sui punti chiusura a vista o da incasso, sistema sbloccaggio, barra orizzontale in acciaio inox o verniciata regolabile in lunghezza secondo le mensioni della porta, sistemi chiusura ad uno o piu punti bloccaggio ed eventuale maniglia esterna semplice con serratura. Compresa inoltre tutta la minuteria e la ferramenta necessaria per il montaggio e quant'altro occorrente per dare l'opera completa e funzionante a perfetta regola d'arte. Fornitura e posa in opera pulsante a tirante in esecuzione incassata per segnalazione acustica-luminosa chiamata bagni sabili, completo apparecchio comando, scatola supporto e placca, compreso segnalazione ottica-luminosa, relè e pulsante tacitazione, compreso cavi d'alimentazione posti entro tubazioni in pvc rigido, compreso allacciamenti al punto luce derivato, accessori vari montaggio ed ogni altro onere per dare l'opera finita a regola d'arte in conformità alle normative vigenti e secondo gli elaborati grafici progettuali. euro (cinquecentoventiotto/13) a corpo 528,13 Nr. 71 AP.c43_4 Nr. 72 AP.c43_5 Nr. 73 AP.c43_6 Compenso aggiuntivo per gli allacci delle nuove linee alle vecchie linee principali idriche e scarico, e ove necessario, sostituzione delle tubazioni, con iserimento storte, sifoni, manicotti, valvole, raccorderia etc, secondo le incazioni della D.L. Compenso aggiuntivo per il collegamento della nuova linea elettrica dell'impianto interno ai locali WC all'esistente impianto elettrico. Sono compresi nella voce tutti i materiali, le attrezzature i ponti servizio fino a 3,5 mt e le eventuali opere eli ripristino connesse alle lavorazioni. euro (duecentoeci/95) a corpo 210,95 Fornitura e collocazione cassetta con sportello per alloggiamento collettori per montaggio ad incasso nel muro. Cassetta alloggiamento collettore in lamiera acciaio, per montaggio ad incasso nel muro completa coperchio. Dimensioni Altezza x Larghezza x Profontà: H x L x P (cm). H x L x P = 35 x 50 x 12. Sono comprese tutte le opere murarie apertura tracce su laterizi forati e murature leggere e fissaggio della cassetta con esclusione tracce su solette, muri in C.A. o in pietra, per dare l'opera finita a perfetta regola d'arte. euro (centoquarantauno/15) a corpo 141,15 Piletta scarico/sifone a pavimento in PE, compreso coperchio a vite griglia in ottone cromato ametro 100mm per consentire l'ispezione, accessori, fissaggio e raccor alla tubazione scarico (conteggiata separatamente), ed ogni altro onere necessario per una perfetta posa in opera euro (cinquantadue/18) a corpo 52,18 Nr. 74 Operaio Comune 1 Livello MAN.1 euro (ventiuno/72) /h 21,72 Nr. 75 Operaio Qualificato 2 Livello MAN.2 euro (ventiquattro/11) /h 24,11 Nr. 76 Operaio Specializzato 3 Livello MAN.3 euro (venticinque/87) /h 25,87 Nr. 77 idem c.s....operaio Specializzato 4 Livello MAN.4 euro (ventisette/29) /h 27,29 Nr. 78 NOLI_1 Nr. 79 NOLI_2 Nr. 80 VE.AB-1S Nolo a caldo autocarro tre assi da 28 T con gru a braccio fino a 22 mt, compresi operatore, carburanti, lubrificanti, imbracature, ecc, per ogni ora effettivo esercizio euro (sessanta/00) /h 60,00 Nolo a caldo piattaforma elevatrice su autocarro. Portata utile 2 operatori più attrezzature lavoro, compresi operatore, carburanti, lubrificanti, imbracature, ecc, per ogni ora effettivo esercizio euro (quaranta/00) /h 40,00 Fornitura quadro campo DC 1 stringa 10A 800V Quadro campo c.c, una stringa 10A 800V, per protezione e sezionamento stringa, costituito da: n 1 - centralino da parete 8 moduli, con porta trasparente, mensioni 205x220x140, con pressacavi e da a passo metrico IP 65 n 1 - interruttore modulare magnetotermico 800 V Dc, 10 A n 1 - scaricatore sovratensione per fotovoltaico Tipo 2, 40 ka 1000 V cc. Il tutto fornito precablato e certificato secondo normativa riferimento per dare l'opera a perfetta opera d'arte euro (settecentoventisei/04) cadauno 726,04 Nr. 81 VE.AB-2S Fornitura quadro campo, DC 2 stringhe 16A 800 V Quadro campo c.c., due stringhe 16 A 800 V, per protezione e sezionamento stringhe, costituito da: n 1 - centralino da parete 12 moduli, con porta trasparente mensioni 275x220x140, con pressacavi e da a passo metrico IP 65 n 1 - interruttore modulare magnetotermico 800 V Dc, 16 A

14 pag. 12 n 1 - scaricatore sovratensione per fotovoltaico Tipo 2, 40 ka 1000 V cc. Il tutto fornito precablato e certificato secondo normativa riferimento per dare l'opera a perfetta opera d'arte euro (settecentoottantasei/57) cadauno 786,57 Nr. 82 Fornitura quadro interfaccia trifase 20 KW VE.AB-Interf Fornitura quadro interfaccia 20kW trifase cablato, adatto all'impiego sia da interni sia da esterni, gardo protezione IP 66 isolamento in classe II, grado resistenza agli urti IK10, protezione contro agenti chimici ed atmosferici (raggi UV, acqua, soluzioni saline etc...) con: n 1 - Bobbina sgancio 12-60V CA CC n 1 - Portafusibili 3P+N, 32A - Modulari n 1 - Portafusibili S 1P+N, 32A - Modulari n 4 - Fusibile gg 10,3x38, 05A, 500V CA n 1 - Fusibile am 10,3x38, 4A, 500V CA n 1 - Interr. magnet. 6000A - 10kA, 4P, C50 n 1 - relè interfaccia CEI 0-21 n 1 - modulo buffer ad ultracondensatori 24Vcc-3A 1kWs n 1 - Contattori 690V ac - In 70A - Uc min/max Vcc, con relativi blocchi per contatti ausiliari n 1 - Alimentatore Ingresso Vca Vca Vcc, Uscita 22,5..28,5 Vcc 5A n 1 - Quadro IP 66 mesioni 840x1005x360 mm, completo montanti piastre pannelli, ecc Il tutto fornito precablato e certificato secondo normativa riferimento per dare l'opera a perfetta opera d'arte euro (tremilatrecentocinquantaquattro/00) cadauno 3 354,00 Nr. 83 Fornitura quadro elettrico (generale fotovoltaico) lato ac con composto da: VE.AB- Qgen.1 N 1 - centralino con porta trasparente, 24 M ip 65 N 1 - portafusibili 3P+N, 32A - Modulari inclusi fusibili N 1 - protezione Sovratenzione Tipo 2, 3P+N Imax 40kA 275V N 1 - Interr. magnet A, 15kA, 4P, C40 N 1 - Bobina sgancio V CA/ V CC N 1 - blocco fferenziale 4P,AC,40A,0,3A Il tutto fornito precablato e certificato secondo normativa riferimento per dare l'opera a perfetta opera d'arte. euro (milleventisei/62) cadauno 1 026,62 Nr. 84 Fornitura quadro elettrico (uscita inverter) lato ac con composto da: VE.AB- Qinvfot.1 N 1 - centralino, con porta trasparente, 36 M - 2F, IP 65 n 1 - Protezione da sovratensioni Tipo 2 3P+ N Imax 40A 275V N 2 - Interr. magnet. 6000A, 10kA, 4P, C16 N 1 - Interr. magnet. 6000A, 10kA, 4P, C40i N 1 - blocco fferenziale 4P,AC,40A,0,3A n 1 - Portafusibili 3P+N 32 A Modulari compresi fusibili Il tutto fornito precablato e certificato secondo normativa riferimento per dare l'opera a perfetta opera d'arte euro (millecentonovantacinque/79) cadauno 1 195,79 Nr. 85 Accessori montaggio e fissaggio, viti, tasselli, sigillanti ecc VE.ACCES. euro (due/60) a corpo 2,60 01 Nr. 86 Fornitura cassetta con sportello per alloggiamento collettori per montaggio ad incasso nel muro. VE.ColIdr Cassetta alloggiamento collettore in lamiera acciaio, per montaggio ad incasso nel muro completa coperchio verniciato. Dimensioni utili Altezza x Larghezza x Profontà: H x L x P (cm). H x L x P = 35 x 55 x 12. euro (ottanta/00) cadauno 80,00 Nr. 87 Incidenza,spezzoni cavi elettrici collegamento, connettori terminali, cappucci collegamento, nastri, etichettature, etc VE.ELE.10 euro (uno/25) a corpo 1,25 Nr. 88 Fornitura cavo unipolare del tipo Butilico FG7OR 1x16 mm² VE.FG7OR_ 1x16 Fornitura cavo unipolare rame rosso con guaina isolante Butilica, non propagante l'inceno, non propagante la fiamma, a contenuta emissione gas corrosivi, conduttori in rame tipo flessibili, a norma CEI II e CEI 20-35, 450/750 V, marchio IMQ. euro (uno/25) m 1,25 Nr. 89 Fornitura cavo multipolare del tipo Butilico FG7OR 4x16 mm² VE.FG7OR_ 4x16 Fornitura cavo multipolare rame rosso con guaina isolante Butilica, non propagante l'inceno, non propagante la fiamma, a contenuta emissione gas corrosivi, conduttori in rame tipo flessibili, a norma CEI II e CEI 20-35, 450/750 V, marchio IMQ. euro (cinque/03) m 5,03 Nr. 90 Fornitura gruppo conversione trifase (Inverter) 10 kw

15 pag. 13 VE.Invert.10 T Caratteristiche: -Range tensione FV, MPPT (Umpp): V - ensione nominale CA (Uca, nom): 230V/ 400V - 160V/280V -Tensione ingresso min. / Tensione ingresso avviamento 150V/188V -Corrente ingresso max. ingresso A / ingresso B 22A/1A -Frequenza nominale CA (fca, nom): 50Hz, Grado protezione: IP65, mensioni 665x690x265, Display integrato, Grado efficienza europea 97,7%, Tensione massima CC 1000V, Potenza Nominale CA , monitoraggio della spersione terra, protezione contro l'inversione polarità, monitoraggio per correnti guasto sensibile a tutte le correnti, spositivo separazione CC. -Certificazioni AS 4777, BDEW 2008, C10/11, CE, CEI 0-21, EN 50438, G59/2, IEC61727, IEC /2, NEN EN 50438, PPC, PPDS, RD 1699,RD 661/2007, SI4777, UTE C Compresa nella fornitura l'estensione Garanzia a favore della stazione appaltante del prodotto per 20 anni. euro (cinquemilaottocentoquarantanove/00) cadauno 5 849,00 Nr. 91 Fornitura minuterie varia, tassellature, sigillanti, malte ripristino e materiali consumo VE.MIN.01 euro (cinque/00) a corpo 5,00 Nr. 92 Fornitura scala fissa verticale in alluminio con gabbia protezione alla schiena, conforme e certificata secondo le sposizioni dell'art. VE.SCALA. 113 del D.Lgs 81/08, per altezze da pavimento a piano sbarco da 3 a 11 mt. 1 Scala a composta da moduli completi e inpendenti, pioli quadrati con superficie anti-scivolo mm. 30 x 30 posizionati ad un passo Scala regolare mm. 280, montanti con doppia bordatura mm. 58 x 25, fornita con zanche fissaggio a muro in acciaio galvanizzato Emergenza inpendenti e smontabili, anelli giunzione gabbia in robusto profilato alluminio a posizione regolabile adattabili in opera Modulo terminale con doppio corrimano su entrambi i lati e uscita allargata 60 cm. per favorire un comodo passaggio Larghezza esterna scala mm. 520 Diametro arco della gabbia protezione mm. 600 Fornita spositivo anti-intrusione amovibile in alluminio e lucchetto chiusura, parapetto sbarco con altezza minima 1,10 m, preforature per il posizionamento delle staffe, grano in alluminio mandorlato con antiscivolo e maniglioni per consentire un agevole e sicuro sbarco sul piano uscita. euro (duecentoeci/00) m 210,00 Nr. 93 VE.SOL.1 Fornitura cavo solare composto da fili rame zincato della classe speciale 5 DIN VDE 0295 / IEC Temperatura utilizzo: 250 in caso corto circuito. Tensione prova: 8 kv sezione pari a 6 mm². euro (zero/82) m 0,82 Nr. 94 Fornitura sistema fissaggio per moduli fotovoltaici posti su superfici piane (moduli inclinati rispetto rispetto alla copertura piana, VE.STR.FV. regolazione inclinazione da 10 a 30 gra), composta da elementi alluminio e acciaio. 2 - Angoli in alluminio, con accessori - rondella sicurezza M8 forma M, dado esagonale DIN 934M8, vite testa martello M8x25, vite congiunzione ISO 7380 M8x25, per fissaggi con viti congiunzione o ancoranti M10 tutto in Acciaio INOX. - Barre profilato in alluminio 60X37X3.150mm spessore - Elementi congiunzione in alluminio per profilati 60X37 mensioni 195x24x48mm - Graffa terminale premontata in alluminio spessore da mm in nero anozzato - Graffa centrale in alluminio spessore in nero anozzato - barra filettata congiunzione in acciaio inox completa guarnizione EPDM a fungo, 3 da e rondelle in acciao inox A2 mensione M10 lunghezza 20 cm poste ad interasse 50 cm - elementi controventatura posteriori - Ancorante chimico tipo Hilti HIT-RE 500-SD o equivalente - Sigillante Bituminoso nero - minuterie e materiali consumo vari necessari all'installazione del sistema fissaggio euro (cinquanta/00) m2 50,00 Nr. 95 Fornitura modulo fotovoltaico in silicio monocristallino da 327 W potenza nominale VE.SUN Struttura in alluminio anozzato resistente alla torsione, costituiti da celle fotovoltaiche interamente nere e vetro anti-riflesso per ridurre al massimo il riverbero. - Potenza nominale : 327 W, Tolleranza : +5/0%, Efficienza : 20,4%, Tensione al punto massima potenza (Vmpp): 54.7 V, Corrente al punto massima potenza (Impp) :5.98 A, Tensione a circuito aperto (Voc): 64.9 V, Corrente corto circuito (Isc): 6.46 A, Tensione massima del sistema : 1000 V Corrente massima del fusibile: 20 A, Coeff. temperatura potenza: -0.38% / C, Coeff. temperatura tensione: mv/ C, Coeff. temperatura corrente : 3.5 ma/ C, Connettori : MC4, Carico vento : 2400 Pa Certificati CE, IEC 61215, IEC 61730, UL 1703, RoHS, OHSAS 18001:2007, senza piombo, resistenze all'acqua salata IEC Dimensioni: 1559*1046 mm - Spessore: 46 mm - Peso : 18.6 kg - Potenza Garantita 95% per i primi 5 anni - Garanzia sul prodotto : 25 anni euro (quattrocentocinquantadue/23) cadauno 452,23

16 pag. 14 COSTI SICUREZZA (SPECIALI) Nr. 96 SIC.SPCL La presente VOCE scaturisce dalla stima analitica dei soli costi della sicurezza degli apprestamenti, espressamente previsti dal Piano Sicurezza e Coornamento (PSC) per lo specifico cantiere, denominati "Costi Speciali". Tali "Costi Speciali" della SICUREZZA NON sono compresi nei prezzi unitari delle lavorazioni e NON sono soggetti a Ribasso d Asta. euro (ottomilaottocentotrenta/20) Palermo, 12/06/2014 Il Tecnico Ing. Sergio Amenta % 8 830,20 Il Responsabile del Procemento ['Computo EVOLA definitivo.dcf' (\\NASSERGIO\NAS Stuo Amenta\Scuole\Evo

COMUNE DI BALESTARTE Istituto Comprensivo "R. F. Evola"

COMUNE DI BALESTARTE Istituto Comprensivo R. F. Evola COMUNE DI BALESTARTE Istituto Comprensivo "R. F. Evola" PROGETTO DEFINITIVO/ESECUTIVO PER I LAVORI DI RIQUALIFICAZIONE DELL'EDIFICIO SCOLASTICO "R. F. EVOLA" Via Bommarito, 16 Balestrate (PA) PON FESR

Dettagli

COMPUTO METRICO. Comune di Avetrana Provincia di Taranto. Ristrutturazione, adeguamento e cambio di destinazione d'uso da deposito a "Punto Ecologico"

COMPUTO METRICO. Comune di Avetrana Provincia di Taranto. Ristrutturazione, adeguamento e cambio di destinazione d'uso da deposito a Punto Ecologico Comune di Avetrana Provincia di Taranto pag. 1 COMPUTO METRICO OGGETTO: Ristrutturazione, adeguamento e cambio di destinazione d'uso da deposito a "Punto Ecologico" Data, 21/06/2012 IL TECNICO PriMus by

Dettagli

Comune di ERICE. Provincia TRAPANI

Comune di ERICE. Provincia TRAPANI Comune di ERICE Provincia TRAPANI COMPUTO METRICO ESTIMATIVO OGGETTO IMPERMEABILIZZAZIONE SOLAIO DI COPERTURA DELLA SCUOLA ELEMENATRE G. PASCOLI DI VIA CASERTA E RIFACIMENTO DI NUOVI W.C. NELLA SCUOLA

Dettagli

COMPUTO METRICO ESTIMATIVO

COMPUTO METRICO ESTIMATIVO Comune di CAMPOBELLO DI LICATA Provincia Agrigento Oggetto : Lavori di manutenzione straordinaria dell'ex Scuola Materna di via Trieste e di altri immobili di proprietà comunale. Stazione appaltante :

Dettagli

Spese generali ed utile d'impresa u.m. tot. costi elem. incidenza importo 25 % (Spese generali ed utile d'impresa) % 86,26 25,00% 21,57

Spese generali ed utile d'impresa u.m. tot. costi elem. incidenza importo 25 % (Spese generali ed utile d'impresa) % 86,26 25,00% 21,57 () () Fornitura e posa in opera spersore terra tipo, comprensivo 1 puntazza a croce 50x50x1500 completo morsetto coglicorda, completo morsetto in PVC e collegamento al nodo equipotenziale principale Operaio

Dettagli

ELENCO PREZZI SICILIA VITTORIA. Ragusa MANUTENZIONE COPERTURA SCUOLA CHE GUEVARA. OGGETTO:

ELENCO PREZZI SICILIA VITTORIA. Ragusa MANUTENZIONE COPERTURA SCUOLA CHE GUEVARA. OGGETTO: SICILIA VITTORIA Ragusa ELENCO PREZZI OGGETTO: MANUTENZIONE COPERTURA SCUOLA CHE GUEVARA. COMMITTENTE: Comune di Vittoria - Ufficio Tecnico - Direzione Manutenzioni Ecologia e Tutela Ambientale Il Tecnico

Dettagli

Comune di Pantelleria Provincia di Trapani

Comune di Pantelleria Provincia di Trapani Comune di Pantelleria Provincia di Trapani SETTORE II LL.PP. PROGETTO ESECUTIVO PER I LAVORI DI MANUTENZIONE DEI LOCALI GIA ADIBITI AL RICOVERO TEMPORANEO DI MIGRANTI ALL INTERNO DELLA CASERMA BARONE 2

Dettagli

Pag. 1 N.E.P. Codice Art. D E S C R I Z I O N E Unità Misura Prezzo Unit Voci Finite senza Analisi

Pag. 1 N.E.P. Codice Art. D E S C R I Z I O N E Unità Misura Prezzo Unit Voci Finite senza Analisi Pag. 1 Voci Finite senza Analisi 1 8.1.3.2 Fornitura e posa in opera di serramenti esterni realizzati con profili estrusi d'alluminio lega 6060 (UNI EN 573-3), a taglio termico, sezione mm 50 60, verniciati

Dettagli

relazione specialistica adeguamento barriere architettoniche La presente relazione specialistica viene redatta in ossequio al dettato

relazione specialistica adeguamento barriere architettoniche La presente relazione specialistica viene redatta in ossequio al dettato 1. PREMESSA La presente relazione specialistica viene redatta in ossequio al dettato dell art.20 -Elaborati tecnici- del D.P.R. 24 Luglio 1996, n.503 - Regolamento recante norme per l eliminazione delle

Dettagli

Comune di Pedara. Provincia Catania

Comune di Pedara. Provincia Catania Comune di Pedara Provincia Catania COMPUTO METRICO ESTIMATIVO OGGETTO Sistemazione edificio di via F. Faro, n 5 in catasto al Foglio 22 part. 384 COMMITTENTE Comune di Pedara IL PROGETTISTA Pag.1 lavori

Dettagli

ELENCO PREZZI UNITARI

ELENCO PREZZI UNITARI ELENCO PREZZI UNITARI 23.1.1.1) Approntamento di ponteggio in elementi portanti metallici (sistema a telaio), compreso il nolo per i primi 30 giorni, realizzato per interventi ad altezze superiori a m

Dettagli

COMPUTO METRICO ESTIMATIVO

COMPUTO METRICO ESTIMATIVO COMPUTO METRICO ESTIMATIVO Provincia di Milano RISTRUTTURAZIONE VILLA BESOZZI Piazza Manzoni, 2 Proprietà: ASF & Servizi alla Persona - Carugate Rif. COMPUTO METRICO Unità di misura Quantità Prezzo Un.

Dettagli

CITTÀ DI BARI Ripartizione Contratti ed Appalti P.O.S. Forniture

CITTÀ DI BARI Ripartizione Contratti ed Appalti P.O.S. Forniture CITTÀ DI BARI Ripartizione Contratti ed Appalti P.O.S. Forniture OGGETTO: Fornitura di mobili, sedute e complementi di arredo per alcuni uffici Comunali. SPECIFICHE TECNICHE DELLE FORNITURE Il presente

Dettagli

COMUNE DI BALESTARTE Istituto Comprensivo "R. F. Evola"

COMUNE DI BALESTARTE Istituto Comprensivo R. F. Evola COMUNE DI BALESTARTE Istituto Comprensivo "R. F. Evola" PROGETTO DEFINITIVO/ESECUTIVO PER I LAVORI DI RIQUALIFICAZIONE DELL'EDIFICIO SCOLASTICO "R. F. EVOLA" Via Bommarito, 16 Balestrate (PA) PON FESR

Dettagli

COMPUTO METRICO ESTIMATIVO

COMPUTO METRICO ESTIMATIVO PROGETTO ESECUTIVO Comune di ESCALAPLANO Provincia di CA OGGETTO: ADEGUAMENTO FABBRICATO ADIBITO A COMUNITA' ALLOGGIO PER ANZIANI COMMITTENTE: COMUNE DI ESCALAPLANO COMPUTO METRICO ESTIMATIVO Escalaplano,

Dettagli

UNIVERSITA' DEGLI STUDI DI PARMA

UNIVERSITA' DEGLI STUDI DI PARMA UNIVERSITA' DEGLI STUDI DI PARMA FACOLTA' DI MEDICINA E CHIRURGIA - Complesso Biotecnologico - Istituti Biologici COMPLETAMENTO PALAZZINE D e E Nr. PREZZIARIO CODICE DESCRIZIONE U. M. Prezzo % Incid. Man.

Dettagli

Arch. Vincenzo Antonio SERRAO Arch. Francesca ISAIA pag. 2 R I P O R T O

Arch. Vincenzo Antonio SERRAO Arch. Francesca ISAIA pag. 2 R I P O R T O Arch. Francesca ISAIA pag. 2 R I P O R T O LAVORI A MISURA opere edili (Cat 1) 1 / 1 Demolizione di pavimento in mattoni, marmette, ecc., compreso il R.02.060.050 sottofondo, anche con eventuale recupero

Dettagli

Comune di Randazzo. Provincia di Catania

Comune di Randazzo. Provincia di Catania Comune di Randazzo Provincia di Catania Oggetto: Progetto per i lavori di manutenzione straordinaria nella Scuola Media E. De Amicis. Relazione tecnica Analisi Prezzi Computo metrico Elenco Prezzi Piano

Dettagli

COMPUTO METRICO ESTIMATIVO

COMPUTO METRICO ESTIMATIVO COMUNE DI POMARANCE Provincia di Pisa pag. 1 COMPUTO METRICO ESTIMATIVO OGGETTO: COMMITTENTE: Recupero e ristrutturazione del campo sportivo posto in via Garibaldi a Pomarance Stralcio n. 2 : "Installazione

Dettagli

COMPUTO METRICO. Comune di Surbo Provincia di Lecce. Lavori di manutenzione straordinaria di edifici ERP siti a Surbo in via F.

COMPUTO METRICO. Comune di Surbo Provincia di Lecce. Lavori di manutenzione straordinaria di edifici ERP siti a Surbo in via F. Comune di Surbo Provincia di Lecce pag. 1 COMPUTO METRICO OGGETTO: Lavori di manutenzione straordinaria di edifici ERP siti a Surbo in via F.lli Trio COMMITTENTE: I.A.C.P. della Provincia di Lecce Data,

Dettagli

Comune di Pedara. Provincia Catania

Comune di Pedara. Provincia Catania Comune di Pedara Provincia Catania COMPUTO METRICO ESTIMATIVO OGGETTO Lavori di adeguamento del locale mensa e del locale caldaia presso la scuola materna di Piazza del popolo. ( PROGETTO ESECUTIVO) COMMITTENTE

Dettagli

Importo unitario. N Art. DESCRIZIONE DEI LAVORI. Unità di misura

Importo unitario. N Art. DESCRIZIONE DEI LAVORI. Unità di misura N Art. DESCRIZIONE DEI LAVORI 1 21.1.22 Rimozione di apparecchi igienico - sanitari e di riscaldamento, compresi il deposito In cantiere del materiale utilizzabile ed il carico del materiale di risulta

Dettagli

Operaio Specializzato

Operaio Specializzato AP.1 Operaio Specializzato OPQ Operaio Specializzato (Prezzo Borsuale) h 25,01 1,000 25,01 Sommano 25,01 Spese Generali 13% 3,25 Utile d'impresa 10 % 2,50 Prezzo 30,76 arrotondamento 0,26 PREZZO DI APPLICAZIONE

Dettagli

2. INTERVENTI DI ADEGUAMENTO DEGLI EDIFICI ESISTENTI PROPEDEUTICI ALLA REALIZZAZIONE DELL IMPIANTO FOTOVOLTAICO... 4

2. INTERVENTI DI ADEGUAMENTO DEGLI EDIFICI ESISTENTI PROPEDEUTICI ALLA REALIZZAZIONE DELL IMPIANTO FOTOVOLTAICO... 4 SOMMARIO 1. PREMESSA... 2 2. INTERVENTI DI ADEGUAMENTO DEGLI EDIFICI ESISTENTI PROPEDEUTICI ALLA REALIZZAZIONE DELL IMPIANTO FOTOVOLTAICO... 4 3. INTERVENTI DI ADEGUAMENTO DELL AREA PARCHEGGI PER LA POSA

Dettagli

LAVORI DI RISTRUTTURAZIONE DELLA STAZIONE MARITTIMA DI PESCARA E SISTEMAZIONE DELLE AREE CIRCOSTANTI PREMESSA

LAVORI DI RISTRUTTURAZIONE DELLA STAZIONE MARITTIMA DI PESCARA E SISTEMAZIONE DELLE AREE CIRCOSTANTI PREMESSA PREMESSA La Stazione Marittima del Porto di Pescara è un edificio a pianta centrale di forma decagonale, dell altezza totale di m 6,00, ad un piano dell altezza interna di m 5,00, della superficie complessiva

Dettagli

COMPUTO METRICO. Comune di BONDENO Provincia di Ferrara OGGETTO: COMMITTENTE: COMUNE DI BONDENO. Data, 07/09/2012 IL TECNICO

COMPUTO METRICO. Comune di BONDENO Provincia di Ferrara OGGETTO: COMMITTENTE: COMUNE DI BONDENO. Data, 07/09/2012 IL TECNICO Comune di BONDENO Provincia di Ferrara pag. 1 COMPUTO METRICO OGGETTO: COMMITTENTE: COMUNE DI BONDENO Data, 07/09/2012 IL TECNICO PERIZIA TECNICA ESTIMATIVA AI SENSI ORD.N.13 RER DEL 25.07.2012 -RIPARAZIONE

Dettagli

PROGRAMMI INTEGRATI DI RIQUALIFICAZIONE DELLE PERIFERIE FONDO PER LO SVILUPPO E COESIONE 2007-2014

PROGRAMMI INTEGRATI DI RIQUALIFICAZIONE DELLE PERIFERIE FONDO PER LO SVILUPPO E COESIONE 2007-2014 PROGRAMMI INTEGRATI DI RIQUALIFICAZIONE DELLE PERIFERIE FONDO PER LO SVILUPPO E COESIONE 2007-2014 PROGETTO ESECUTIVO PER LAVORI DI COSTRUZIONE DI UN FABBRICATI DI E.R.P. COMPOSTO DA N. 8 ALLOGGI SITO

Dettagli

C O M U N E D I C I N I S I PROVINCIA REGIONALE DI PALERMO

C O M U N E D I C I N I S I PROVINCIA REGIONALE DI PALERMO C O M U N E D I C I N I S I PROVINCIA REGIONALE DI PALERMO PROGETTO PER LA REALIZZAZIONE DI UNO STRALCIO FUNZIONALE DELLE INFRASTRUTTURE PRIMARIE DELL'AREA MERCATALE DI CONTRADA NAPOLI P R O G E T T O

Dettagli

INSIEL S.p.A. OGGETTO. LIVELLO PROGETTUALE: Specifica Tecnica. Minishelter. Data: 28 marzo 2007

INSIEL S.p.A. OGGETTO. LIVELLO PROGETTUALE: Specifica Tecnica. Minishelter. Data: 28 marzo 2007 LIVELLO PROGETTUALE: Specifica Tecnica Data: 28 marzo 2007 OGGETTO GGETTO: Minishelter Integrazioni: 27 marzo 2009 Riferimento: INSIEL_ ST_MINISHELTER_09 INDICE Indice... 2 Indice delle figure... 2 1 Generalità...

Dettagli

U T C D i r e z i o n e l a v o r i p u b b l i c i. All. D S O S T I T U Z I O N E I N F I S S I SCUOLA ELEMENTARE "PAPA GIOVANNI XXIII"

U T C D i r e z i o n e l a v o r i p u b b l i c i. All. D S O S T I T U Z I O N E I N F I S S I SCUOLA ELEMENTARE PAPA GIOVANNI XXIII Asse II "Qualità degli ambienti scolastici" Obiettivo C Accordo tra: Istituzione scolastica "Scuola elementare Papa G. GiovanniXXIII" e Comune Vittoria per la realizzazione del progetto : S O S T I T U

Dettagli

COMPUTO METRICO ESTIMATIVO

COMPUTO METRICO ESTIMATIVO ENAV S.p.A. ROMA ACC CIAMPINO pag. 1 COMPUTO METRICO ESTIMATIVO OGGETTO: Ristrutturazione Uffici, Piastra, Hall, Centro servizi, Foresteria e Sala Convegni - PROGETTO DEFINITIVO OPERE STRUTTURALI - STECCA

Dettagli

COMUNE DI MANZIANA PROVINCIA DI ROMA RIFACIMENTO RETE IDRICA VIA STRADA CROCE DAL CIV. 44 AL CIV. 80

COMUNE DI MANZIANA PROVINCIA DI ROMA RIFACIMENTO RETE IDRICA VIA STRADA CROCE DAL CIV. 44 AL CIV. 80 COMUNE DI MANZIANA PROVINCIA DI ROMA RIFACIMENTO RETE IDRICA VIA STRADA CROCE DAL CIV. 44 AL CIV. 80 (TRATTO CHE INCROCIA VIA BRACCIANO E VIA CHIESETTA DELLE GRAZIE) PROGETTO ESECUTIVO ALL. C.04 22 S..0.

Dettagli

CITTA' DI SPINEA Provincia di Venezia

CITTA' DI SPINEA Provincia di Venezia CITTA' DI SPINEA Provincia di Venezia PROGRAMMA INTERVENTI PALESTRA BENNATI LAVORI IMPIANTI TECNOLOGICI E MESSA A NORMA SERVIZI IGIENICI COMPUTO METRICO ESTIMATIVO DESCRIZIONE 1 INTERVENTO RIQUALIFICAZIONI

Dettagli

Comune di SANTA MARGHERITA DI BELICE. Provincia AGRIGENTO

Comune di SANTA MARGHERITA DI BELICE. Provincia AGRIGENTO Comune di SANTA MARGHERITA DI BELICE Provincia AGRIGENTO E L E N C O P R E Z Z I OGGETTO LAVORI PER LA REALIZZAZIONE DI SPAZI DESTINATI AD ACCESSO INFO - TELEMATICO NELLA BIBLIOTECA COMUNALE. PSR SICILIA

Dettagli

ELENCO DEI PREZZI UNITARI. Codice DESCRIZIONE U.m. PREZZO

ELENCO DEI PREZZI UNITARI. Codice DESCRIZIONE U.m. PREZZO 1.2.19.A 1.4.G.1.A 1.4.G.5 1.4.I.4.D1 Formazione di ponteggio tubolare di facciata per la realizzazione degli interventi interessanti la copertura dell'aula della scuola elementare (rif. intervento n.

Dettagli

CARRELLI SALA OPERATORIA

CARRELLI SALA OPERATORIA CARRELLI SALA OPERATORIA 1) N. 2 TAVOLI SERVITORI Tavolo servitore con struttura in acciaio inox 18/10 (AISI 304). Regolazione dell'altezza mediante pompa oleodinamica a circuito chiuso con movimento a

Dettagli

LAVORI PER LA RIDUZIONE RISCHIO CONNESSO ALLA VULNERABILITA DEGLI ELEMENTI ANCHE NON STRUTTURALI DELL ISTITUTO ALBERGHIERO L. STURZO DI GELA.

LAVORI PER LA RIDUZIONE RISCHIO CONNESSO ALLA VULNERABILITA DEGLI ELEMENTI ANCHE NON STRUTTURALI DELL ISTITUTO ALBERGHIERO L. STURZO DI GELA. REGIONE SICILIA PROVINCIA REGIONALE DI CALTANISSETTA SETTORE 8 EDILIZIA PATRIMONIO IMMOBILIARE PROTEZIONE CIVILE LAVORI PER LA RIDUZIONE RISCHIO CONNESSO ALLA VULNERABILITA DEGLI ELEMENTI ANCHE NON STRUTTURALI

Dettagli

LISTINO DEI PREZZI DELLE OPERE IMPIANTISTICHE IN PROVINCIA DI BIELLA

LISTINO DEI PREZZI DELLE OPERE IMPIANTISTICHE IN PROVINCIA DI BIELLA Supplemento al Listino dei prezzi all ingrosso dei materiali da costruzione LISTINO DEI DELLE OPERE IMPIANTISTICHE IN PROVINCIA DI BIELLA N 1/2002 1 semestre AVVERTENZE I prezzi riportati nel presente

Dettagli

Pag. 1 N.E.P. Codice Art. D E S C R I Z I O N E Un.Mis. Prezzo Unit Operai-Trasporti-Noli

Pag. 1 N.E.P. Codice Art. D E S C R I Z I O N E Un.Mis. Prezzo Unit Operai-Trasporti-Noli Pag. 1 Operai-Trasporti-Noli 1 OP. SPEC. Operaio Specializzato 2 OP. QUAL Operaio Qualificato 3 OP.COM. Operaio Comune 4 TR Autocarro con cassone EURO VENTITRE/40 /h 23,40 EURO VENTIUNO/80 /h 21,80 EURO

Dettagli

DESCRIZIONE INDICATIVA DELLE OPERE

DESCRIZIONE INDICATIVA DELLE OPERE Costruzioni s.r.l. Via Boccaccio n 29 20123 MILANO P.IVA 06454770964 Oggetto: REALIZZAZIONE NUOVI EDIFICI RESIDENZIALI IN COMUNE DI LENNO (CO) VIALE LIBRONICO DESCRIZIONE INDICATIVA DELLE OPERE CAPITOLATO

Dettagli

REGIONE AUTONOMA FRIULI VENEZIA GIULIA COMPUTO METRICO ESTIMATIVO

REGIONE AUTONOMA FRIULI VENEZIA GIULIA COMPUTO METRICO ESTIMATIVO Lavori previsti per il 1 lotto 1 Lotto - interventi sul copo "A" Opere di demolizione e rimozione 500.200.310 Rimozione di battiscopa 1 020 - in materie plastiche o in legno m. 194,30 0,80 155,44 500.200.100

Dettagli

REGIONE AUTONOMA DELLA SARDEGNA Assessorato dei Lavori Pubblici. Prezzario Regionale dei lavori pubblici. Voci finite: Elenco prezzi Volume 4 sexies

REGIONE AUTONOMA DELLA SARDEGNA Assessorato dei Lavori Pubblici. Prezzario Regionale dei lavori pubblici. Voci finite: Elenco prezzi Volume 4 sexies REGIONE AUTONOMA DELLA SARDEGNA Assessorato dei Lavori Pubblici Prezzario Regionale dei lavori pubblici Voci finite: Elenco prezzi Volume 4 sexies Anno: 2008 Indice Voci finite i Indice D.0013 - EDILIZIA................................................

Dettagli

P R E Z Z I U N I T A R I

P R E Z Z I U N I T A R I Comune di CAMPOBELLO DI LICATA Provincia Agrigento Oggetto : Lavori di manutenzione straordinaria dell'ex Scuola Materna di via Trieste e di altri immobili di proprietà comunale. Stazione appaltante :

Dettagli

Autoparco -Via Carlo Amore

Autoparco -Via Carlo Amore Descrizione dell'intervento e/o materiali Autoparco -Via Carlo Amore Fornitura, installazione, collegamento ad infrastruttura di rete e collaudo di telecamera IP Giorno/Notte tipo DOME a colori, con risoluzione

Dettagli

ALLEGATO 1 (al Capitolato Speciale d Appalto)

ALLEGATO 1 (al Capitolato Speciale d Appalto) ALLEGATO 1 (al Capitolato Speciale d Appalto) PROCEDURA APERTA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI MANUTENZIONE DEGLI IMPIANTI ANTINCENDIO NEGLI IMMOBILI DELL'AMMINISTRAZIONE REGIONALE ELENCO PREZZI UNITARI

Dettagli

ASP PALERMO. Provincia PALERMO COMPUTO METRICO ESTIMATIVO

ASP PALERMO. Provincia PALERMO COMPUTO METRICO ESTIMATIVO ASP PALERMO Provincia PALERMO COMPUTO METRICO ESTIMATIVO OGGETTO LAVORI DI MANUTENZIONE ORDINARIA LOCALI EX OCULISTICA SITI AL 4 PIANO DELL'EX IPAI DESTINATI A NUOVI LOCALI DELLA UOC S.I.A.N. E LAVORI

Dettagli

COMUNE DI MONTEMARCIANO Provincia di Ancona

COMUNE DI MONTEMARCIANO Provincia di Ancona COMUNE DI MONTEMARCIANO Provincia di Ancona V SETTORE LAVORI PUBBLICI e MANUTENZIONE Progetto per la realizzazione di n.176 loculi cimiteriali PROGETTO ESECUTIVO ANALISI NUOVI PREZZI non compresi nel prezziario

Dettagli

Comune di Caccamo. Provincia Palermo

Comune di Caccamo. Provincia Palermo Comune di Caccamo Provincia Palermo COMPUTO METRICO ESTIMATIVO OGGETTO Realizzazione di un'area di sosta camper e caravan COMMITTENTE Comune di Caccamo IL PROGETTISTA Geom. Giovanni Ciaccio Pag.1 RIPORTO

Dettagli

Caratteristiche tecniche dello chalet

Caratteristiche tecniche dello chalet Caratteristiche tecniche dello chalet Tetto : a due falde Pendenza: 6.5 Dimensioni: 8,00 x 2,50 con preingresso 2,50 x 1.98 e Veranda 1,50 x 1,98. Superficie pre-ingresso: 5,00 mq. Superficie interna:

Dettagli

OPERE PREFABBRICATE INDUSTRIALI

OPERE PREFABBRICATE INDUSTRIALI Cap. XIV OPERE PREFABBRICATE INDUSTRIALI PAG. 1 14.1 OPERE COMPIUTE Opere prefabbricate in cemento armato. Prezzi medi praticati dalle imprese specializzate del ramo per ordinazioni dirette (di media entità)

Dettagli

CAPITOLATO COMMERCIALE

CAPITOLATO COMMERCIALE CAPITOLATO COMMERCIALE Condominio via Menabrea 9 Torino (TO) MENABREA@BELLONIA.COM www.bellonia.com 1 Indice 1. GENERALITÀ... 3 1.1 PREMESSA... 3 2. DESCRIZIONE DELLE OPERE ARCHITETTONICHE IN PROGETTO...

Dettagli

OC.80 OC.79 OC.78 OC.77 OC.76 OC.27 OC.06 OC.01 OC.27.02 CONDUTTORI, TUBAZIONI, CANALINE E ACCESSORI

OC.80 OC.79 OC.78 OC.77 OC.76 OC.27 OC.06 OC.01 OC.27.02 CONDUTTORI, TUBAZIONI, CANALINE E ACCESSORI OC.27.02 CONDUTTORI, TUBAZIONI, CANALINE E ACCESSORI OC.27.02.01 Cavo unipolare tipo RG7R 0,6/1kV o FG7R 0,6/1 kv isolato in EPR sotto guaina di PVC (norme CEI 20-13, CEI 20-22II, CEI 20-35). Sono compresi:

Dettagli

ERRATA CORRIGE All Elenco Prezzi registrato a Milano il 18 giugno 2014 al n 2654 Serie 3 edizione 2014

ERRATA CORRIGE All Elenco Prezzi registrato a Milano il 18 giugno 2014 al n 2654 Serie 3 edizione 2014 ERRATA CORRIGE All Elenco Prezzi registrato a Milano il 18 giugno 2014 al n 2654 Serie 3 edizione 2014 Le pagine da 115 sino a 119 compresa e la pagina 196 si intendono sostituite da quelle di seguito

Dettagli

codice: AN.01 Fornitura e posa in opera di Servoscala. Prezzo di applicazione / cad. 13.750,44 DOTT. ING. Pietro Antonio FURNARI

codice: AN.01 Fornitura e posa in opera di Servoscala. Prezzo di applicazione / cad. 13.750,44 DOTT. ING. Pietro Antonio FURNARI PRIMO GRADO "G. GUZZARDI Plesso GIOBBE" codice: AN.01 Fornitura e posa in opera di Servoscala. Fornitura e posa in opera di Servoscala. Lavori per l'installazione di un Servoscala completo compreso le

Dettagli

Pag.1 N N.E.P. D E S C R I Z I O N E Quantita' Prezzo Unit. Importo

Pag.1 N N.E.P. D E S C R I Z I O N E Quantita' Prezzo Unit. Importo Pag.1 N N.E.P. D E S C R I Z I O N E Quantita' Prezzo Unit. Importo OPERE EDILI EDIFICIO Demolizioni 1 22 21.1.6 Demolizione di pavimenti e rivestimenti interni od esterni quali piastrelle, mattoni in

Dettagli

IMPIANTI IDROSANITARI ED ANTINCENDIO

IMPIANTI IDROSANITARI ED ANTINCENDIO CAPITOLO 17 IMPIANTI IDROSANITARI ED ANTINCENDIO CODICE DESCRIZIONE DELL ARTICOLO UNITA DI MISURA PREZZO IN EURO 17.1 17.1.1 17.1.2 17.1.3 17.1.4 17.1.5 17.1.6 Fornitura di vasca da bagno sul luogo di

Dettagli

50 - IMPIANTI DI RISCALDAMENTO

50 - IMPIANTI DI RISCALDAMENTO pag. 1 50 - IMPIANTI DI RISCALDAMENTO Nr. 1 S50.A05.010 Nr. 2 S50.A05.020 Nr. 3 S50.A05.030 Impianto riscaldamento a raatori - quota fissa per ciascuna caldaia Impianto riscaldamento a raatori per unita'

Dettagli

AREA COMMERCIALE VERCELLI Corso Torino 56. Capitolato di massima delle opere.

AREA COMMERCIALE VERCELLI Corso Torino 56. Capitolato di massima delle opere. AREA COMMERCIALE VERCELLI Corso Torino 56 Capitolato di massima delle opere. CAPITOLATO DI MASSIMA. L edificio è composto da un piano fuori terra di circa mq. 3.000 frazionabili. L aspetto architettonico,

Dettagli

COMPUTO METRICO ESTIMATIVO

COMPUTO METRICO ESTIMATIVO COMPUTO METRICO ESTIMATIVO N.O. Prez Reg DESCRIZIONE Parti DIMENSIONI U.M. Quantità Prezzi Unitari Totali Art. simili Lungh. Largh. Altez. Euro Euro 1 21.1.1 2 2.2.1.1 3 21.01.11 Taglio a sezione obbligata

Dettagli

COMPUTO METRICO ESTIMATIVO

COMPUTO METRICO ESTIMATIVO Comune di PALERMO Provincia Palermo Oggetto : Stazione appaltante : REALIZZAZIONE DI UN IMPIANTO DI VIDEOSORVEGLIANZA PER IL PAZIENTE ED INTEGRAZIONE DELL'IMPIANTO DI CONDIZIONAMENTO ED ILLUMINAZIONE D'EMERGENZA

Dettagli

N. 1 COSTRUZIONE PREFABBRICATA REALIZZATA COME DA DISEGNO N. H071T01

N. 1 COSTRUZIONE PREFABBRICATA REALIZZATA COME DA DISEGNO N. H071T01 Egregio signore, in allegato Vi riportiamo descrizione, caratteristiche tecniche, disegno e foto della costruzione prefabbricata disponibile a L Aquila per fine locazione del ns. cliente Agenzia delle

Dettagli

RELAZIONE TECNICO ILLUSTRATIVA ACQUIRENTI INTERVENTO IN TORINO - VIA BONZO 16

RELAZIONE TECNICO ILLUSTRATIVA ACQUIRENTI INTERVENTO IN TORINO - VIA BONZO 16 RELAZIONE TECNICO ILLUSTRATIVA ACQUIRENTI INTERVENTO IN TORINO - VIA BONZO 16 SCAVI E REINTERRI ESECUZIONE DI SCAVO DI SBANCAMENTO ESEGUITO CON MEZZI MECCANICI, ESECUZIONE DI SCAVO A SEZIONE OBBLIGATA

Dettagli

cartoleria alimentari n.c.23 bar abbigliamento galleria immobiliare parrucchiera n.c.23 galleria

cartoleria alimentari n.c.23 bar abbigliamento galleria immobiliare parrucchiera n.c.23 galleria via XX Settembre cartoleria alimentari n.c.23 bar abbigliamento galleria immobiliare parrucchiera n.c.23 galleria 1- Tutte le voci sono comprensive trasporto e scarico al cantiere. 2- Il computo si completa

Dettagli

LAVORI PER L INSTALLAZIONE DI UN NUOVO ASCENSORE SCUOLA PRIMARIA E DELL INFANZIA BAODO

LAVORI PER L INSTALLAZIONE DI UN NUOVO ASCENSORE SCUOLA PRIMARIA E DELL INFANZIA BAODO progetto committente LAVORI PER L INSTALLAZIONE DI UN NUOVO ASCENSORE SCUOLA PRIMARIA E DELL INFANZIA BAODO COMUNE DI CELLE LIGURE Via Boagno 11-17015 Celle Ligure (SV) SAVONA Piazza Rebagliati, 1 17100

Dettagli

S.P.T. spa via A. Moro n 23 - Como -

S.P.T. spa via A. Moro n 23 - Como - S.P.T. spa via A. Moro n 23 - Como - PROGETTO PER REALIZZAZIONE NUOVI UFFICI in via ANZANI n 37 - COMO COMPUTO METRICO ESTIMATIVO OPERE EDILI ed AFFINI Il progettista Agosto 2011 Demolizioni Demolizione

Dettagli

COMUNE DI CACCAMO Provincia PALERMO COMPUTO METRICO ESTIMATIVO

COMUNE DI CACCAMO Provincia PALERMO COMPUTO METRICO ESTIMATIVO COMUNE DI CACCAMO Provincia PALERMO COMPUTO METRICO ESTIMATIVO OGGETTO: PROGETTO DEI LOCULI DA REALIZZARSI NEL LOTTO "D" DELLA ZONA DI AMPLIAMENTO DEL CIMITERO COMUNALE CON ANNESSA CHIESETTA - CORPO LOCULI

Dettagli

Descrizione dei lavori. Computo metrico

Descrizione dei lavori. Computo metrico LAVORI DI RISTRUTTURAZIONE DEL LOCALE PALESTRA IN VIA S. AGATA DEI GOTI Descrizione dei lavori I lavori di ristrutturazione del locale da adibirsi a palestra dell Istituto Comprensivo Visconti sono i seguenti:

Dettagli

INCIDENZA PERCENTUALE DELLA MANODOPERA

INCIDENZA PERCENTUALE DELLA MANODOPERA Comune di Noto Provincia di Siracusa PROGETTO ESECUTIVO DEI LOCULI ZONA AREA LIBERA CIMITERO INCIDENZA PERCENTUALE DELLA ODOPERA Art. 39 D.P.R. 207/10 INCIDENZA PERCENTUALE DELLA ODOPERA N.R. ARTICOLO

Dettagli

IBA Strutture, situata alle porte di Milano, nasce nel 1995 dall unione di esperti professionisti nel settore della posa di mosaici e di

IBA Strutture, situata alle porte di Milano, nasce nel 1995 dall unione di esperti professionisti nel settore della posa di mosaici e di IBA Strutture, situata alle porte di Milano, nasce nel 1995 dall unione di esperti professionisti nel settore della posa di mosaici e di ristrutturazioni complete chiavi in mano. La società è specializzata

Dettagli

CAMPI DA TENNIS - VIA DEI VELINI LAVORI DI MANUTENZIONE STRAORDINARIA DELLE SCALINATE ESTERNE

CAMPI DA TENNIS - VIA DEI VELINI LAVORI DI MANUTENZIONE STRAORDINARIA DELLE SCALINATE ESTERNE CAMPI DA TENNIS - VIA DEI VELINI LAVORI DI MANUTENZIONE STRAORDINARIA DELLE SCALINATE ESTERNE Progettista: Responsabile del Procedimento: ing. Giorgio Gregori ing. Giorgio Gregori Macerata li Luglio 2014

Dettagli

ALLEGATO A SANITARI E PIASTRELLE

ALLEGATO A SANITARI E PIASTRELLE ALLEGATO A SANITARI E PIASTRELLE DESCRIZIONE DEL MATERIALE Unità. Mis. Costo unitario 1 Bicchieri ed accessori per orinatoio Ponza N. 11,71 2 Bidet tipo Cesame Sintesi bianco con foro doccia N. 43,57 3

Dettagli

Prezzi di Analisi Punto utenza idrica con sportello per una utenza A.P.01

Prezzi di Analisi Punto utenza idrica con sportello per una utenza A.P.01 Prezzi di Analisi Punto utenza idrica con sportello per una utenza A.P.01 Realizzazione di punto utenza idrica con sportello, per una utenza, costituito da: - creazione del vano nella muratura, tramite

Dettagli

MAGAZZINO COMUNALE DI VIA TAMPELLINI N 41 A COLLEGNO INTERVENTI DI CONSOLIDAMENTO E COPERTURA TETTOIE

MAGAZZINO COMUNALE DI VIA TAMPELLINI N 41 A COLLEGNO INTERVENTI DI CONSOLIDAMENTO E COPERTURA TETTOIE (Provincia di Torino) SETTORE TECNICO LL.PP. UFFICIO PROGETTAZIONE E DIREZIONE OPERE PUBBLICHE MAGAZZINO COMUNALE DI VIA TAMPELLINI N 41 A COLLEGNO INTERVENTI DI CONSOLIDAMENTO E COPERTURA TETTOIE PROGETTO

Dettagli

. Pagina 20. P R E Z Z O Euro D E S C R I Z I O N E D E L L ' A N A L I S I

. Pagina 20. P R E Z Z O Euro D E S C R I Z I O N E D E L L ' A N A L I S I . Pagina 20 B.03.004 Pali trivellati di grande diametro eseguiti con fusto in calcestruzzo armato Rck 30, compresa la formazione del foro, l'onere della posa della gabbia metallica e gli eventuali sovraspessori

Dettagli

ELENCO PREZZI. Comune di CORMANO Provincia di MILANO PLESSO SCOLASTICO VIA BECCARIA - LOTTO 1 OGGETTO: COMUNE DI CORMANO COMMITTENTE: Data, IL TECNICO

ELENCO PREZZI. Comune di CORMANO Provincia di MILANO PLESSO SCOLASTICO VIA BECCARIA - LOTTO 1 OGGETTO: COMUNE DI CORMANO COMMITTENTE: Data, IL TECNICO Comune CORMANO Provincia MILANO pag. 1 ELENCO PREZZI OGGETTO: PLESSO SCOLASTICO VIA BECCARIA - LOTTO 1 COMMITTENTE: COMUNE DI CORMANO Data, IL TECNICO PriMus by Guido Cianciulli - copyright ACCA software

Dettagli

COMPUTO METRICO ESTIMATIVO DI RIFERIMENTO

COMPUTO METRICO ESTIMATIVO DI RIFERIMENTO A l l e g a t o A COMPUTO METRICO ESTIMATIVO DI RIFERIMENTO (ERRATA CORRIGE AL C.M.E. ALLEGATO ALLA GARA ED INSERITO SUL WEB) PROPRIETA ANCONAMBIENTE S.P.A. VIA DEL COMMERCIO 27, 60127 ANCONA OGGETTO OPERE

Dettagli

PREZZO DI APPLICAZIONE./CAD.

PREZZO DI APPLICAZIONE./CAD. 1) Ana.1 Pag. 1 Fornitura e collocazione di rilevatore ottico di fumo, analogico indirzzato, con copertura da 40 mq. a 80 mq. completo di base universale, conforme EN54/7-9. In opera a soffitto e a qualunque

Dettagli

COMPUTO METRICO ESTIMATIVO E QUADRO ECONOMICO

COMPUTO METRICO ESTIMATIVO E QUADRO ECONOMICO Studio Tecnico Rossi geom. Renato Via G. Zanella 3/1 Montorso Vicentino (VI) Tel. 0444 685322 Fax. 0444 486630 email. geom.rossi@gmail.com AL DIRIGENTE DEL SETTORE GESTIONE DEL TERRITORIO DEL COMUNE DI

Dettagli

COMPUTO METRICO. Comune di Palermo Provincia di Palermo

COMPUTO METRICO. Comune di Palermo Provincia di Palermo Comune di Palermo Provincia di Palermo pag. 1 COMPUTO METRICO OGGETTO: Dismissione e smaltimento di manufatti in cemento amianto, e loro sostituzione, presso il P.O. Villa Sofia, il distaccamento di Via

Dettagli

LISTINO DEI PREZZI DELLE OPERE IMPIANTISTICHE IN PROVINCIA DI BIELLA

LISTINO DEI PREZZI DELLE OPERE IMPIANTISTICHE IN PROVINCIA DI BIELLA Supplemento al Listino dei prezzi all ingrosso dei materiali da costruzione LISTINO DEI DELLE OPERE IMPIANTISTICHE IN PROVINCIA DI BIELLA N 2/2011 2 semestre AVVERTENZE I prezzi riportati nel presente

Dettagli

Interventi di tipo Strutturale. Scuola "Papa Giovanni XXIII". Sava (TA) pag. 1 R I P O R T O

Interventi di tipo Strutturale. Scuola Papa Giovanni XXIII. Sava (TA) pag. 1 R I P O R T O pag. 1 R I P O R T O LAVORI A CORPO INTERVENTI STRUTTURALI (SpCap 1) Opere per Sicurezza Antincendio (Cap 1) 1 Fornitura e posa in opera di manufatti per AI010 ringhiere per... r dare il lavoro finito

Dettagli

DESCRIZIONE DELLE OPERE CASE IN LINEA

DESCRIZIONE DELLE OPERE CASE IN LINEA DESCRIZIONE DELLE OPERE CASE IN LINEA STRUTTURE PORTANTI - Fondazioni continue in c.a., solai per il vuoto sanitario in muretti con blocchi cls, tavelloni e soprastante getto di caldana in c.a., solaio

Dettagli

Art. 256 PENSILINA GABRY

Art. 256 PENSILINA GABRY Scheda Tecnica Art. 256_Pag. 1 di 5 Art. 256 PENSILINA GABRY Struttura: n 05 montanti verticali in tubo tondo di acciaio zincato da mm. 89 x 2 completi di flangia alla base. Ogni singolo montante è sormontato,

Dettagli

6.1 laboratori mobili

6.1 laboratori mobili laboratori mobili 6.1 laboratori mobili 401 laboratori mobili 6.1 un laboratorio mobile significa: eseguire le prove nel momento in cui servono, ed avere risultati immediati spostarsi velocemente con tutto

Dettagli

Il computo metrico estimativo: le norme di misurazione. Seminario di approfondimento - II parte A cura di dott.ssa Ing.

Il computo metrico estimativo: le norme di misurazione. Seminario di approfondimento - II parte A cura di dott.ssa Ing. Il computo metrico estimativo: le norme di misurazione Seminario di approfondimento - II parte A cura di dott.ssa Ing. Sara Domini Venezia, 29 Aprile 2010 Norme di misurazione Definizione Sono delle convenzioni

Dettagli

COMPUTO METRICO ESTIMATIVO IMPIANTO ANTINCENDIO

COMPUTO METRICO ESTIMATIVO IMPIANTO ANTINCENDIO Comune di Offida Lavori di: Legge 27 dicembre 2002 n. 289, art. 21 comma 80 PIANO STRAORDINARIO PER LA MESSA IN SICUREZZA DEGLI EDIFICI SCOLASTICI Delibera CIPE n. 143/2006 di approvazione del II programma

Dettagli

SOSTITUZIONE DELLA RECINZIONE DELLA CARREGGIATA OVEST DEL TRATTO MESTRE- PADOVA A57-A4 ELENCO PREZZI

SOSTITUZIONE DELLA RECINZIONE DELLA CARREGGIATA OVEST DEL TRATTO MESTRE- PADOVA A57-A4 ELENCO PREZZI SOSTITUZIONE DELLA RECINZIONE DELLA CARREGGIATA OVEST DEL TRATTO MESTRE- PADOVA A57-A4 ELENCO PREZZI ELENCO PREZZI UNITARI A MANODOPERA Le prestazioni di mano d'opera per lavori in economia saranno compensate

Dettagli

COMPUTO METRICO ONERI PER LA SICUREZZA

COMPUTO METRICO ONERI PER LA SICUREZZA Comune di Civitavecchia Provincia di Roma pag. 1 COMPUTO METRICO ONERI PER LA SICUREZZA OGGETTO: ONERI DELLA SICUREZZA - Adeguamento e ristrutturazione Cimitero Monumentale di Aurelia Nord - Ristrutturazione

Dettagli

Comune di San Luca Provincia di Reggio Calabria COMPUTO METRICO

Comune di San Luca Provincia di Reggio Calabria COMPUTO METRICO Comune di San Luca Provincia di Reggio Calabria pag. 1 COMPUTO METRICO OGGETTO: Lavori di completamento dell'area museale del Santuario di Polsi COMMITTENTE: REGIONE CALABRIA - Direzione Regionale per

Dettagli

1 STATO DI FATTO... 2. 1.1 Caratteri tipologici e costruttivi delle coperture... 2. 1.2 Consistenza e stato di manutenzione... 3

1 STATO DI FATTO... 2. 1.1 Caratteri tipologici e costruttivi delle coperture... 2. 1.2 Consistenza e stato di manutenzione... 3 Pag. 1/10 Sommario 1 STATO DI FATTO... 2 1.1 Caratteri tipologici e costruttivi delle coperture... 2 1.2 Consistenza e stato di manutenzione... 3 2 INTERVENTI ARCHITETTONICI... 4 2.1 Allestimento Sala

Dettagli

Art. 282 PENSILINA BAROCCO

Art. 282 PENSILINA BAROCCO Scheda Tecnica Art. 282_Pag. 1 di 5 Art. 282 PENSILINA BAROCCO Struttura: n 02 montanti posteriori laterali in profilato di acciaio zincato da mm. 80 x 80 x 2 con un angolo stondato; ogni singolo montante

Dettagli

SERRAMENTI ED OPERE IN METALLO

SERRAMENTI ED OPERE IN METALLO Cap. IV SERRAMENTI ED OPERE IN METALLO PAG. 1 4.2 OPERE COMPIUTE Prezzi medi praticati dalle ditte del ramo per ordinazioni dirette (di media entità) da parte del committente, in opera, escluse assistenze

Dettagli

Processo edilizio e computo metrico estimativo

Processo edilizio e computo metrico estimativo Processo edilizio e computo metrico estimativo Seminario 11.V.06 A cura di arch. Federica Mottinelli Il Computo metrico estimativo Il Cme è il procedimento analitico per la stima del costo di costruzione

Dettagli

COMPUTO METRICO. Comune di Empoli Provincia di Firenze AMPLIAMENTO DEL CIMITERO DI PONTORME E COSTRUZIONE NUOVI LOCULI - I LOTTO OGGETTO:

COMPUTO METRICO. Comune di Empoli Provincia di Firenze AMPLIAMENTO DEL CIMITERO DI PONTORME E COSTRUZIONE NUOVI LOCULI - I LOTTO OGGETTO: Comune di Empoli Provincia di Firenze pag. 1 COMPUTO METRICO OGGETTO: AMPLIAMENTO DEL CIMITERO DI PONTORME E COSTRUZIONE NUOVI LOCULI - I LOTTO COMMITTENTE: Comune di Empoli Data, 10/11/2005 IL TECNICO

Dettagli

10a - Chiusure e partizioni interne

10a - Chiusure e partizioni interne 10a - Chiusure e partizioni interne, infissi esterni verticali. Requisiti ed elementi. Modelli funzionali ed alternative tecniche. La chiusura di un edificio è quella parte dell organismo edilizio che

Dettagli

COMPUTO METRICO ESTIMATIVO

COMPUTO METRICO ESTIMATIVO COMPUTO METRICO ESTIMATIVO n cod. prod. Descrizione dei lavori Unità di Prezzo Quantità Prezzo TOT misura unitario 9. OPERE MURARIE A 9.02. MURATURE IN LATERIZIO A 9.02.6 Muratura per opere in elevazione

Dettagli

ISTITUTO AUTONOMO PER LE CASE POPOLARI

ISTITUTO AUTONOMO PER LE CASE POPOLARI ISTITUTO AUTONOMO PER LE CASE POPOLARI DELLA PROVINCIA DI CASERTA SETTORE TECNICO UFFICIO PROGETTAZIONE INTERVENTI E.R.S. E M.O. LAVORI DI MANUTENZIONE ORDINARIA EDILE ELENCO PREZZI UNITARI RESP. UFFICIO

Dettagli

ANALISI PREZZO A.P.02/01 Cod. 00.NB0.PAA.02/01

ANALISI PREZZO A.P.02/01 Cod. 00.NB0.PAA.02/01 ANALISI PREZZO A.P.02/01 Cod. 00.NB0.PAA.02/01 della voce: Realizzazione, fornitura ed installazione struttura tecnologica denominata Totem Museum, costituita da scocca in acciaio, spessore mm. 3, a pianta

Dettagli

ESEMPI DI APPLICAZIONI

ESEMPI DI APPLICAZIONI RISCALDAMENTO IN FIBRA DI CARBONIO ESEMPI DI APPLICAZIONI MATERASSINO SOTTO IL MASSETTO E PAVIMENTO L installazione sotto il massetto, grazie all inerzia termica dello stesso, consente di mantenere la

Dettagli