PROGETTO GIROMUSEO I.C. Posatora Piano Archi Ancona Scuola sec. di 1 grado Francesco Podesti Classe 3B A.S. 2014/2015

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "PROGETTO GIROMUSEO I.C. Posatora Piano Archi Ancona Scuola sec. di 1 grado Francesco Podesti Classe 3B A.S. 2014/2015"

Transcript

1 PROGETTO GIROMUSEO I.C. Posatora Piano Archi Ancona Scuola sec. di 1 grado Francesco Podesti Classe 3B A.S. 2014/2015 DENOMINAZIONE del MUSEO Museo dell Amore SEDE MUSEO Funzioni e finalità del museo Da cos è costituito il patrimonio culturale del museo? Com è strutturato il museo? Personale addetto Ancona Il Museo è dedicato all amore e si propone di mostrare i vari aspetti che caratterizzano questo sentimento universale. All'interno del Museo sono presenti opere, oggetti e installazioni che raccontano l amore nel tempo e nelle varie forme con cui questo sentimento si manifesta, ma anche dispositivi che consentono ai visitatori di fare ricerche e riflettere sulle proprie aspettative. All interno del museo è presente anche una sala cinematografica. Riproduzione di dipinti e sculture che hanno rappresentato l amore nelle varie epoche e che lo rappresentano oggi. Raccolta di film d amore, dai primi film muti ad oggi. Oggetti simbolo d amore nelle varie epoche. Raccolta di video, foto, documenti sulle storie d amore più famose. Piano terra: ingresso, biglietteria, ufficio informazioni, uffici, sale espositive, aula didattica, bookshop. Piano primo: sale espositive, sala cinematografica. Tetto terrazzo: bar ristorante, spazio gioco per bambini. Direttore Addetti amministrazione (gestione economica) Addetto patrimonio culturale del museo (acquisti, prestiti) Addetto programmazione eventi e pubblicità Addetto biglietteria Addetto informazioni Addetti sorveglianza e sicurezza Addetto aula didattica Addetto visite guidate Addetto bookshop

2 Ingresso Biglietteria SPAZI DI SERVIZIO Informazioni / accoglienza Uffici Aula didattica Caffetteria / ristorante Bookshop Servizi igienici Scale / ascensore Scala di emergenza Con porta a vetri. Accessibile dall ingresso, è dotata di sportello al pubblico. Accessibile dall ingresso, è dotato di sportello al pubblico e disponibile per: informazioni, prenotazione biglietti, prenotazione visite guidate, programmazione laboratori per gruppi scolastici. L accesso è riservato al personale. Dotata di sedie, tavoli, lim. Sul tetto terrazzo. E possibile acquistare libri, dvd, gadget e souvenir ispirati all amore. Presenti al piano terra ed al primo piano, accessibili anche ai disabili. L ascensore è accessibile ai disabili. Esterna all edificio. ATTREZZATURE e IMPIANTI di SICUREZZA Estintori Uscita di sicurezza e relativa cartellonistica Sistema di telecamere Impianto di allarme Dispositivi per la rilevazione della temperatura REGOLAMENTO Giorni di apertura Il Museo dell Amore è aperto tutti i giorni Orari di apertura Orari proiezione film Inizio proiezioni alle ore: Biglietto intero: 16,00 Prezzi Biglietto ridotto: 10,00 E possibile prenotare visite guidate per singoli o gruppi. Il Museo offre l opportunità ai non vedenti del percorso sensoriale Visite guidate / gruppi L amore e il tatto, con la possibilità di esplorare con le mani opere scultoree in gesso sul tema dell amore. Si possono programmare con gli addetti laboratori didattici per Laboratori didattici gruppi scolastici, da definire in base all età degli studenti. Ogni anno il 14 febbraio festa di San valentino l entrata al Eventi Museo è gratuita. All interno del museo è vietato: fumare, mangiare nelle sale espositive, gridare o parlare a voce alta, infastidire i visitatori, Divieti utilizzare un abbigliamento indecoroso, utilizzare il flash. E richiesto tenere silenziato il telefono cellulare. La Sala della Curiosità è riservata ai maggiori di 18 anni.

3 SPAZI MUSEALI Esposizione dipinti e sculture PIANO TERRA Sala dove è possibile ammirare copie di dipinti e sculture che hanno come tema l amore. Le opere sono disposte in base alla grandezza e i visitatori sono invitati ad una fruizione libera, che lasci scaturire sensazioni personali. Le opere sono corredate di didascalie e pannelli esplicativi. Antonio Canova Amore e Psiche Gustav Klimt Il bacio Francesco Hayez Il bacio Auguste Rodin Il bacio Robert Indiana LOVE Henri de Toulouse-Lautrec A letto, il bacio Renè Magritte Gli amanti Amos Cassioli Paolo e Francesca Sala dei Desideri PIANO TERRA Spazio dotato di computer o dispositivi mediante i quali i fruitori possano selezionare le caratteristiche del principe azzurro o della principessa rosa, i quali compariranno sotto forma di ologrammi. ologrammi ologrammi schermi touch schermi touch Love Movies Sala dove si può assistere alla proiezione di film sull amore; è dotata di poltrone dove si può stare sdraiati, in quanto la proiezione è effettuata nel soffitto. Il tempo delle mele Romeo + Giulietta Titanic Poltroncine per guardare i film proiettati sul soffitto

4 Sala dei Pegni d Amore Sala dove sono esposti oggetti che hanno rappresentato l amore nelle varie epoche. Lucchetti del ponte Milvio a Roma Biglietti baci Perugina Anello donato dal principe William d Inghilterra alla futura moglie Kate Nodo d amore Fazzoletto di Otello e Desdemona Fedi nuziali Rosa rossa, pegno d amore Gioielli Sala degli Amori celebri Sala dove sono raccontate con immagini, filmati, musica, testi alcune delle più famose storie d amore di tutti i tempi. Giulietta e Romeo Edoardo VIII e Wallis Simpson Tristano e Isotta Yoko Ono e John Lennon Sala della curiosità l amore sensuale (V.M. 18 anni) Sala dove è possibile approfondire l amore sensuale, attraverso immagini, oggetti, filmati, pannelli esplicativi. Esperienza tattile Antichi testi sull amore Cartelli illustrativi Immagini

5 IL PROGETTO PIANO TERRA TETTO TERRAZZA

6 LA REALIZZAZIONE PIANO TERRA

7 ESTERNO

8 PARTICOLARI Tetto terrazza Sala dei Desideri Aula didattica Sala dipinti e sculture Bookshop Insegna Sala della Curiosità Love Movies

9 Classe 3B: Medhat Arafa, Elena Bruschi, Samuele Candelari, Ester Cappella, Emma Carra, Diego De Padova, Paina Dhanjal, Emanuela Frontalini, Dario Gambelli, Giada Giannini, Chiara Gjeka, Ibra Jurgeisi, Dilka Kalutara, Jacopo Linari, Thomas Marzioni, Margherita Montesi, Matteo Moretti, Giacomo Nerino, Michele Pignocchi, Raffaele Russo, Eya Sacca, Rebecca Sordoni, Samphors Testa. Docenti referenti: Tiziana Belelli, Emanuela Schiavoni

ACCADEMIA NAZIONALE DEI LINCEI VILLA FARNESINA CARTA DELLA QUALITÀ DEI SERVIZI

ACCADEMIA NAZIONALE DEI LINCEI VILLA FARNESINA CARTA DELLA QUALITÀ DEI SERVIZI ACCADEMIANAZIONALEDEILINCEI VILLAFARNESINA CARTADELLAQUALITÀDEISERVIZI 1 1.Caratteristiche della carta La Carta della qualità dei servizi risponde ad una duplice esigenza: fissare principi e regole nel

Dettagli

QUESTIONARIO DI AUTOVALUTAZIONE PER IL RICONOSCIMENTO DEI MUSEI E DELLE RACCOLTE MUSEALI DI ENTE LOCALE EDI INTERESSE LOCALE

QUESTIONARIO DI AUTOVALUTAZIONE PER IL RICONOSCIMENTO DEI MUSEI E DELLE RACCOLTE MUSEALI DI ENTE LOCALE EDI INTERESSE LOCALE QUESTIONARIO DI AUTOVALUTAZIONE PER IL RICONOSCIMENTO DEI MUSEI E DELLE RACCOLTE MUSEALI DI ENTE LOCALE EDI INTERESSE LOCALE DATI GENERALI Dati informativi - descrittivi Denominazione del museo o della

Dettagli

SERVIZI OFFERTI Il Museo della Città eroga i seguenti servizi:

SERVIZI OFFERTI Il Museo della Città eroga i seguenti servizi: CARTA DEI SERVIZI DEL COMUNE DI SASSARI Settore Sviluppo Locale, Politiche Culturali e Marketing Turistico Macro categoria attività Museo della Città Finalità attività Il Museo della Città, è il luogo

Dettagli

CARTA DEI SERVIZI DEL MUSEO GALLERIA D ARTE MODERNA DI MILANO

CARTA DEI SERVIZI DEL MUSEO GALLERIA D ARTE MODERNA DI MILANO CARTA DEI SERVIZI DEL MUSEO GALLERIA D ARTE MODERNA DI MILANO CHE COS É LA CARTA DEI SERVIZI La Carta dei servizi costituisce lo strumento attraverso cui il Museo comunica con i propri utenti e si confronta

Dettagli

Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo. Direzione Generale per la Valorizzazione del Patrimonio Culturale

Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo. Direzione Generale per la Valorizzazione del Patrimonio Culturale Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo Direzione Generale per la Valorizzazione del Patrimonio Culturale Centro per i servizi educativi del museo e del territorio Proposte didattiche

Dettagli

Ministero per i Beni e le Attività Culturali. CARTA DEI SERVIZI Museo di Palazzo Reale, Genova

Ministero per i Beni e le Attività Culturali. CARTA DEI SERVIZI Museo di Palazzo Reale, Genova Ministero per i Beni e le Attività Culturali CARTA DEI SERVIZI Museo di Palazzo Reale, Genova 2013 PRESENTAZIONE CHE COS È LA CARTA DEI SERVIZI La Carta dei servizi risponde all esigenza di fissare principi

Dettagli

ELENCO DEI PROGETTI FINORA APPROVATI E FINANZIATI NELL AMBITO DI INTERREG IV I-A ADMUSEUM BANDO A SPORTELLO (scaduto il 31.12.

ELENCO DEI PROGETTI FINORA APPROVATI E FINANZIATI NELL AMBITO DI INTERREG IV I-A ADMUSEUM BANDO A SPORTELLO (scaduto il 31.12. ELENCO DEI PROGETTI FINORA APPROVATI E FINANZIATI NELL AMBITO DI INTERREG IV I-A ADMUSEUM BANDO A SPORTELLO (scaduto il 31.12.2013) 1) Una forma peculiare di emigrazione bellunese: i gelatieri del Cadore

Dettagli

GITE DI SOCIALIZZAZIONE

GITE DI SOCIALIZZAZIONE GITE DI SOCIALIZZAZIONE ANNO 2015/2016 PER LE SCUOLE SUPERIORI Il Parco archeologico si trova in collina e sorge sulle rive del fiume Trebbia. La vegetazione attuale ripropone le essenze tipiche del Neolitico.

Dettagli

CARTA DELLA QUALITÁ DEI SERVIZI

CARTA DELLA QUALITÁ DEI SERVIZI CARTA DELLA QUALITÁ DEI SERVIZI DEL CIVICO MUSEO ARCHEOLOGICO GENNA MARIA DI VILLANOVAFORRU LA CARTA DELLA QUALITÀ DEI SERVIZI DEL CIVICO MUSEO ARCHEOLOGICO GENNA MARIA DI VILLANOVAFORRU 1. PREMESSA La

Dettagli

SERVIZIO DESCRIZIONE CONDIZIONI

SERVIZIO DESCRIZIONE CONDIZIONI 5.1 Visite SERVIZIO DESCRIZIONE CONDIZIONI visita possibilità di accesso a: Piano Nobile Stanze del cardinale Museo del Barocco Romano Museo dell Arte Contemporanea Parco Chigi Mostra temporanea accesso:

Dettagli

Museo di Palazzo Pretorio

Museo di Palazzo Pretorio [Digitare il testo] Museo di Palazzo Pretorio Offerta didattica 2015 [Digitare il testo] PRESENTAZIONE GENERALE Per la progettazione dell attività didattica, il Museo di Palazzo Pretorio tiene conto della

Dettagli

AL MUSEO CON I BAMBINI. Piccola guida di sopravvivenza per genitori e nonni

AL MUSEO CON I BAMBINI. Piccola guida di sopravvivenza per genitori e nonni AL MUSEO CON I BAMBINI Piccola guida di sopravvivenza per genitori e nonni Abbigliamento La visita comporta camminate e scale: indossate scarpe comode! Poiché il museo ha sede in un edificio storico alcuni

Dettagli

Carta della qualità dei servizi

Carta della qualità dei servizi MINISTERO DEI BENI E DELLE ATTIVITA CULTURALI E DEL TURISMO Museo di Palazzo Davanzati - Firenze - 2013 - Carta della qualità dei servizi I. PRESENTAZIONE CHE COS È LA CARTA DELLA DEI SERVIZI La Carta

Dettagli

PROGETTO DI SVILUPPO CONFERENZE FORMAT OLTRE LA MOSTRA

PROGETTO DI SVILUPPO CONFERENZE FORMAT OLTRE LA MOSTRA PROGETTO DI SVILUPPO CONFERENZE FORMAT OLTRE LA MOSTRA OLTRE LA MOSTRA Testi, immagini, brani critici e letterari e filmati raccontano opere e artisti. a cura di Fabiana Mendia, presidente dell Associazione

Dettagli

LA CARTA DEI SERVIZI DEL MUSEO DEGLI STRUMENTI ASTRONOMICI DELL'INAF-OSSERVATORIO ASTRONOMICO DI CAPODIMONTE. 1. Premessa

LA CARTA DEI SERVIZI DEL MUSEO DEGLI STRUMENTI ASTRONOMICI DELL'INAF-OSSERVATORIO ASTRONOMICO DI CAPODIMONTE. 1. Premessa LA CARTA DEI SERVIZI DEL MUSEO DEGLI STRUMENTI ASTRONOMICI DELL'INAF-OSSERVATORIO ASTRONOMICO DI CAPODIMONTE 1. Premessa La Carta della qualità dei servizi risponde all esigenza di fissare principi e regole

Dettagli

Biglietteria del Teatro Regio di Parma Orari di apertura Fino al 27 giugno e dal 31 agosto Dal 29 giugno al 29 agosto

Biglietteria del Teatro Regio di Parma Orari di apertura Fino al 27 giugno e dal 31 agosto Dal 29 giugno al 29 agosto BIGLIETTERIA BIGLIETTERIA Biglietteria del Teatro Regio di Parma Via Garibaldi, 16/A 43121 Parma Tel. 0521 203999 - Fax 0521 504224 biglietteria@teatroregioparma.it www.teatroregioparma.it Orari di apertura

Dettagli

Vivere il museo 2013

Vivere il museo 2013 OBIETTIVI DEL PROGETTO: 1. ACQUARIO CIVICO (Sede 91334) Scheda progetto Vivere il museo 2013 apporre migliorie alle vasche espositive del percorso interno supportando il lavoro dei biologi acquaristi nella

Dettagli

STRUTTURE RICETTIVE SISTEMA TERRITORIALE COMUNICAZIONE PROMO-COMMERCIALIZZAZIONE. Gestione musei e escursioni

STRUTTURE RICETTIVE SISTEMA TERRITORIALE COMUNICAZIONE PROMO-COMMERCIALIZZAZIONE. Gestione musei e escursioni Aumentare capacità attrattiva del sistema ricettivo attuale e futuro attraverso la razionalizzazione e il potenziamento del sistema territoriale Promo-commercializzazione dell'insieme Ricettivo - sistema

Dettagli

F. Concessione in uso degli ambienti monumentali

F. Concessione in uso degli ambienti monumentali F. Concessione in uso degli ambienti monumentali Conferenze, convegni, manifestazioni ed esposizioni temporanee La concessione in uso degli ambienti di Palazzo Vecchio per conferenze, convegni, manifestazioni

Dettagli

Tecnologie 3D. Realtà Virtuale. Progetto: CreAttività 09/12/13

Tecnologie 3D. Realtà Virtuale. Progetto: CreAttività 09/12/13 Tecnologie 3D e Realtà Virtuale Progetto: CreAttività 09/12/13 Tecnologie 3D e Realtà Virtuale La Realtà Virtuale intesa come replica digitale di oggetti e ambienti fisici quanto più possibile prossima

Dettagli

I MUSEI DELLA CASA DELLA MUSICA (MUSEO CASA DEL SUONO, MUSEO DELL OPERA, MUSEO CASA NATALE ARTURO TOSCANINI) CARTA DEI SERVIZI

I MUSEI DELLA CASA DELLA MUSICA (MUSEO CASA DEL SUONO, MUSEO DELL OPERA, MUSEO CASA NATALE ARTURO TOSCANINI) CARTA DEI SERVIZI I MUSEI DELLA CASA DELLA MUSICA (MUSEO CASA DEL SUONO, MUSEO DELL OPERA, MUSEO CASA NATALE ARTURO TOSCANINI) CARTA DEI SERVIZI Approvata con deliberazione del Consiglio d Amministrazione della Istituzione

Dettagli

Le sezioni. Arte: più di 2000 dipinti e 17.000 disegni di oltre 200 artisti che documentano la ricerca artistica a partire dai primi decenni del 900.

Le sezioni. Arte: più di 2000 dipinti e 17.000 disegni di oltre 200 artisti che documentano la ricerca artistica a partire dai primi decenni del 900. Progetto Paradigna Lo CSAC Lo CSAC è un archivio dedicato alla comunicazione visiva che per ricchezza e articolazione non ha eguali al mondo in ambito accademico ed è il punto di partenza del Progetto

Dettagli

FOTO VENETO. L'arena di Verona vista dall'alto. Foto inserita da Roberto Boccalatte. L'arena di Verona. Foto inserita da Roberto Boccalatte.

FOTO VENETO. L'arena di Verona vista dall'alto. Foto inserita da Roberto Boccalatte. L'arena di Verona. Foto inserita da Roberto Boccalatte. FOTO VENETO Lo Stemma Lo stemma della Regione è costituito dalla rappresentazione del territorio regionale con il mare, la pianura e i monti. In primo piano è raffigurato il leone di S. Marco; nel cielo

Dettagli

L accessibilità in Piemonte. Il progetto Musei per Tutti Dal monitoraggio all informazione sui livelli di accessibilità

L accessibilità in Piemonte. Il progetto Musei per Tutti Dal monitoraggio all informazione sui livelli di accessibilità L accessibilità in Piemonte Il progetto Musei per Tutti Dal monitoraggio all informazione sui livelli di accessibilità COSA SI INTENDE PER ACCESSIBILITA L accessibilità è la possibilità, anche per persone

Dettagli

Carta della qualità dei servizi

Carta della qualità dei servizi MINISTERO dei BENI e delle ATTIVITA CULTURALI e del TURISMO Museo Galleria del Costume Palazzo Pitti Complesso monumentale di Palazzo Pitti Pitti Firenze.. Villa/Giardino di. Carta della qualità dei servizi

Dettagli

INFORMAZIONI ACCESSIBILITÀ

INFORMAZIONI ACCESSIBILITÀ INFORMAZIONI ACCESSIBILITÀ Parco della Maremma CENTRO VISITE ALBERESE Il Centro ubicato in frazione Alberese a Grosseto, si articola su due piani e dispone di due ingressi. Dall ingresso principale è possibile

Dettagli

Carta della qualità dei servizi

Carta della qualità dei servizi MINISTERO dei BENI e delle ATTIVITA CULTURALI e del TURISMO Museo Nazionale del Bargello Carta della qualità dei servizi I. PRESENTAZIONE CHE COS È LA CARTA DELLA QUALITÀ DEI SERVIZI La Carta della qualità

Dettagli

LA SICUREZZA NELL AMBIENTE SCOLASTICO

LA SICUREZZA NELL AMBIENTE SCOLASTICO LA SICUREZZA NELL AMBIENTE SCOLASTICO dispensa informativa per docenti e non docenti A CURA DEL SERVIZIO DI PREVENZIONE E PROTEZIONE PREMESSA Le informazioni contenute nella presente dispensa sono nozioni

Dettagli

LA CARTA DEI SERVIZI DEL MUSEO

LA CARTA DEI SERVIZI DEL MUSEO LA CARTA DEI SERVIZI DEL MUSEO MUSEO GEOLOGICO G. Cortesi Castell Arquato LA CARTA DEI SERVIZI DEL MUSEO 1. PREMESSA La Carta dei servizi, costituisce lo strumento attraverso cui il Museo comunica con

Dettagli

ESTRATTO DAL PIANO DI ESODO IN EMERGENZA. Redatto ai sensi degli art. 15) e 36) del D.LGS. 81/08 T. U. Sicurezza. Liceo Morgagni

ESTRATTO DAL PIANO DI ESODO IN EMERGENZA. Redatto ai sensi degli art. 15) e 36) del D.LGS. 81/08 T. U. Sicurezza. Liceo Morgagni ESTRATTO DAL PIANO DI ESODO IN EMERGENZA Redatto ai sensi degli art. 15) e 36) del D.LGS. 81/08 T. U. Sicurezza Liceo Morgagni ll presente documento è da considerarsi integrazione e aggiornamento del Documento

Dettagli

Carta della qualità dei servizi

Carta della qualità dei servizi MINISTERO PER I BENI E LE ATTIVITA CULTURALI Soprintendenza per i Beni Archeologici di Salerno, Avellino, Benevento e Caserta Carta della qualità dei servizi Museo Archeologico dell antica Allifae PRESENTAZIONE

Dettagli

AMBITO I STATUS GIURIDICO

AMBITO I STATUS GIURIDICO AMBITO I STATUS GIURIDICO Premessa In Italia il museo si caratterizza come istituto scarsamente tipizzato : tanto nel caso dei musei pubblici, quanto dei musei privati esso non è cioè regolato da norme

Dettagli

Presentazione dell Istituto Culturale e di Documentazione Lazzerini del Comune di Prato

Presentazione dell Istituto Culturale e di Documentazione Lazzerini del Comune di Prato Presentazione dell Istituto Culturale e di Documentazione Lazzerini del Comune di Prato La nuova biblioteca pubblica della città di Prato, l Istituto Culturale e di Documentazione Lazzerini, è situata

Dettagli

MEDICINA INTERNA. Ospedale di Santa Margherita Ligure DOVE SIAMO. Responsabile: Prof. Roberto FRANCESCHINI

MEDICINA INTERNA. Ospedale di Santa Margherita Ligure DOVE SIAMO. Responsabile: Prof. Roberto FRANCESCHINI MEDICINA INTERNA Ospedale di Santa Margherita Ligure Responsabile: Prof. Roberto FRANCESCHINI Capo Sala : Sig.ra Giulia PARETI DOVE SIAMO La struttura è situata al TERZO piano dell Ospedale di Santa Margherita

Dettagli

Dan Meis ci racconta 10 foto del nuovo Stadio della Roma

Dan Meis ci racconta 10 foto del nuovo Stadio della Roma Dan Meis ci racconta 10 foto del nuovo Stadio della Roma Dan Meis, l architetto che ha concepito il nuovo, splendido Stadio della Roma illustra agli appassionati 10 nuovi spazi della futura casa giallorossa

Dettagli

Ricerche in Canton Ticino in Lingua Italiana

Ricerche in Canton Ticino in Lingua Italiana Adesivi adesivi per auto 50 110 90 140 90 90 90 Adesivi scritte adesive 10 10 10 10 10 10 10 Adesivi insegne adesive 0 10 10 10 0 0 0 Adesivi adesivi vetrine 10 10 10 10 10 0 10 Adesivi adesivi prespaziati

Dettagli

PRESENTAZIONE DI CUBO CUBO

PRESENTAZIONE DI CUBO CUBO Carta dei Servizi PREMESSA La Carta dei Servizi è il documento che individua i principi, le disposizioni e gli standard qualitativi dei servizi offerti da CUBO, al fine di tutelare le esigenze dei visitatori

Dettagli

PRESENTAZIONE DELLE ATTIVITÀ EDUCATIVE PER LE SCUOLE Anno scolastico 2015-2016 ALLA SCOPERTA DI CINECITTÀ E DEL CINEMA.

PRESENTAZIONE DELLE ATTIVITÀ EDUCATIVE PER LE SCUOLE Anno scolastico 2015-2016 ALLA SCOPERTA DI CINECITTÀ E DEL CINEMA. Cari insegnanti, PRESENTAZIONE DELLE ATTIVITÀ EDUCATIVE PER LE SCUOLE Anno scolastico 2015-2016 ALLA SCOPERTA DI CINECITTÀ E DEL CINEMA. dal 2011 Cinecittà si Mostra ha avviato un progetto specifico di

Dettagli

SEZIONE ETRUSCA (Museo Archeologico, corso Magenta 15)

SEZIONE ETRUSCA (Museo Archeologico, corso Magenta 15) INDICE Museo Archeologico: informazioni generali.....p. 2 Sezione etrusca... p. 3 Costi attività didattiche...........p. 5 Dove sono i musei e i siti... p. 5 Il Museo per gli Insegnanti....p. 6 Informazioni

Dettagli

Museo Storico del Castello di Miramare

Museo Storico del Castello di Miramare Ministero per i Beni e le Attività Culturali CHE COS È LA CARTA DELLA QUALITÀ DEI SERVIZI La Carta della qualità dei servizi risponde della all esigenza di fissare qualità principi e regole nel rapporto

Dettagli

ANNI ADEI SERV I Z I D EIMU SEI PROVINCIA DI RAVENNA

ANNI ADEI SERV I Z I D EIMU SEI PROVINCIA DI RAVENNA 10 ANNI Provinciale 1997-2007 Sistema Museale [ ] ccart ADEI SERV I Z I D EIMU SEI PROVINCIA DI RAVENNA Nel quadro dell adeguamento agli standard di qualità museali prescritti dalla normativa regionale,

Dettagli

Torre Manuzza. Casa sul Modione. Provincia: Trapani Lotto: TP 1. Area Archeologica di Selinunte e Cave di Cusa

Torre Manuzza. Casa sul Modione. Provincia: Trapani Lotto: TP 1. Area Archeologica di Selinunte e Cave di Cusa Torre Manuzza Casa sul Modione Casa nacore Casa sul Modione Torre Manuzza to PARCO DI SELINUNTE locali presso duna Minissi,ingresso lato Marinella Biglietteria, bookshop, vendita souvenirs, Locale/spazio

Dettagli

Dati e informazioni per operatori turistici 2015

Dati e informazioni per operatori turistici 2015 Dati e informazioni per operatori turistici 2015 Dati e informazioni generali Indirizzo museo: THE STORY OF BERLIN Kurfürstendamm 207-208 10719 Berlin Indirizzo ufficio: STORY OF BERLIN GmbH & CO. Ausstellungs

Dettagli

Istituto Capofila della RSdS. PROGETTO DI ACCOGLIENZA - ISTRUZIONE PER L UTENZA DELLA SCUOLA SECONDARIA I GRADO RSdS.

Istituto Capofila della RSdS. PROGETTO DI ACCOGLIENZA - ISTRUZIONE PER L UTENZA DELLA SCUOLA SECONDARIA I GRADO RSdS. ISTITUTO DI ISTRUZIONE SUPERIORE DI STATO Umberto I - A L B A Alba e Verzuolo: Tecnico Agrario, Agroalimentare e Agroindustria Fossano e Grinzane C.: Professionale Servizi per l Agricoltura e lo sviluppo

Dettagli

PIANO DI EMERGENZA ED EVACUAZIONE (ai sensi del D.Lgs. 81/08 artt.18, 43, 46 e del D.M. 10/03/98 art. 5)

PIANO DI EMERGENZA ED EVACUAZIONE (ai sensi del D.Lgs. 81/08 artt.18, 43, 46 e del D.M. 10/03/98 art. 5) PIANO DI EMERGENZA ED EVACUAZIONE (ai sensi del D.Lgs. 81/08 artt.18, 43, 46 e del D.M. 10/03/98 art. 5) Il presente documento è parte integrante del Documento di Valutazione dei Rischi di cui all art.

Dettagli

INDICE. Museo Archeologico: informazioni generali...p. 2. Sezione altomedievale... p. 3. Costi attività didattiche...p. 5

INDICE. Museo Archeologico: informazioni generali...p. 2. Sezione altomedievale... p. 3. Costi attività didattiche...p. 5 INDICE Museo Archeologico: informazioni generali.....p. 2 Sezione altomedievale....... p. 3 Costi attività didattiche........p. 5 Dove sono i musei e i siti...p. 5 Il Museo per gli Insegnanti....p. 6 Informazioni

Dettagli

Carta dei Servizi Musei e Mostre Permanenti

Carta dei Servizi Musei e Mostre Permanenti Carta dei Servizi Musei e Mostre Permanenti PREMESSA La Carta dei Servizi è il mezzo attraverso il quale qualsiasi soggetto che eroga un servizio pubblico individua gli standard della propria prestazione,

Dettagli

ASSOCIAZIONE FORTE DI BARD LA CARTA DEI SERVIZI I. PRESENTAZIONE

ASSOCIAZIONE FORTE DI BARD LA CARTA DEI SERVIZI I. PRESENTAZIONE ASSOCIAZIONE FORTE DI BARD LA CARTA DEI SERVIZI I. PRESENTAZIONE La Carta della Qualità dei Servizi La Carta della qualità dei servizi risponde all esigenza di fissare principi e regole nel rapporto tra

Dettagli

GESTIONE ORGANIZZATIVA

GESTIONE ORGANIZZATIVA Allegato B al Capitolato d'oneri Business Plan di Valutazione proiezione ipotetica per gli anni 2013-1019 Premessa Le proiezioni anno per anno sono riportate in allegato informatizzato 1.IPOTESI INZIALI

Dettagli

CENTRO CONGRESSI PALAZZO DELLE FESTE BARDONECCHIA (TO)

CENTRO CONGRESSI PALAZZO DELLE FESTE BARDONECCHIA (TO) CENTRO CONGRESSI PALAZZO DELLE FESTE BARDONECCHIA (TO) La Storia & il Contesto Bardonecchia, adagiata in una conca soleggiata, attorniata da splendide montagne con cime che superano i 3000m, è uno degli

Dettagli

MUSEO NAZIONALE DELLA SCIENZA E DELLA TECNOLOGIA LEONARDO DA VINCI SALA DEL CENACOLO VIA SAN VITTORE 21, MILANO

MUSEO NAZIONALE DELLA SCIENZA E DELLA TECNOLOGIA LEONARDO DA VINCI SALA DEL CENACOLO VIA SAN VITTORE 21, MILANO Scienzabile INCLUSIONE E GIOCO TRA SCIENZA E DISABILITÀ. PROGETTO A SOSTEGNO DEI DIRITTI DEI BAMBINI CON DISABILITÀ INTELLETTIVA E RELAZIONALE E DELLE LORO FAMIGLIE Martedì 11 marzo Ore 11.30 PRESENTAZIONE

Dettagli

PROGRAMMA DIDATTICO ANNO SCOLASTICO 2009-2010 NOVITA SCUOLE MATERNE

PROGRAMMA DIDATTICO ANNO SCOLASTICO 2009-2010 NOVITA SCUOLE MATERNE NOVITA SCUOLE MATERNE FINESTRA O SPECCHIO? Scuola materna ed elementare Il percorso prevede la visita della collezione della Pinacoteca Agnelli, con un approfondimento sulle opere di Henri Matisse. La

Dettagli

Carta della qualità dei servizi

Carta della qualità dei servizi MINISTERO PER I BENI E LE ATTIVITA CULTURALI Villa,medicea di Cerreto Guidi e Museo della Caccia e del Territorio. Carta della qualità dei servizi I. PRESENTAZIONE CHE COS È LA CARTA DELLA DEI SERVIZI

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO di San Michele al Tagliamento www.iscsanmichele.it

ISTITUTO COMPRENSIVO di San Michele al Tagliamento www.iscsanmichele.it ISTITUTO COMPRENSIVO di San Michele al Tagliamento www.iscsanmichele.it Indicazioni e norme di comportamento per l evacuazione dall edificio scolastico in caso di INCENDIO o TERREMOTO (D.Lgs. 81/2008,

Dettagli

LA CARTA DEI SERVIZI. del. Science Centre

LA CARTA DEI SERVIZI. del. Science Centre LA CARTA DEI SERVIZI del Science Centre SOMMARIO SOMMARIO... 2 PRESENTAZIONE... 3 INTRODUZIONE... 4 2 I PRINCIPI... 6 LA DESCRIZIONE DELLA STRUTTURA... 7 LA TIPOLOGIA DEI SERVIZI... 7 LA VALUTAZIONE DELLA

Dettagli

Informazioni per gli spettatori

Informazioni per gli spettatori Informazioni per gli spettatori Fondazione Arena di Verona si riserva il diritto di apportare alla programmazione annunciata variazioni di data, orario e/o programma che si rendano necessarie. L acquisto

Dettagli

Il bottone all attacco! Una buona prassi nella gestione di un piccolo Museo

Il bottone all attacco! Una buona prassi nella gestione di un piccolo Museo Battaglia Terme, 27 Ottobre 2011 Il bottone all attacco! Una buona prassi nella gestione di un piccolo Museo A cura di Chiara Marziani e Ilaria Picardi Università di Bologna ZoneModa Rimini LOCALIZZAZIONE

Dettagli

Enti Promotori e Sponsor

Enti Promotori e Sponsor Foglio 1 Enti Promotori e Sponsor L'evento è organizzato dall'amministrazione Comunale di Castelplanio Con la partecipazione di Provincia di Ancona Fondazione della Cassa di Risparmio di Jesi Sistema Museale

Dettagli

Soggetti promotori: Comune di Teramo. Regione Abruzzo. Arcus s.p.a.

Soggetti promotori: Comune di Teramo. Regione Abruzzo. Arcus s.p.a. Soggetti promotori: Comune di Teramo Regione Abruzzo Arcus s.p.a. Partners scientifici: Virtual Heritage Lab, Istituto per le Tecnologie Applicate ai Beni Culturali School of Social Sciences, Humanities

Dettagli

ALBO: TABELLA MERCEOLOGICA PER SEZIONI

ALBO: TABELLA MERCEOLOGICA PER SEZIONI ALLEGATO N. 2 ALBO: TABELLA MERCEOLOGICA PER SEZIONI SEZIONE I FORNITURE... 1.1 ARREDI E COMPLEMENTI D ARREDO... 1.1.1 Mobili e arredi per ufficio... 1.1.2 Sedute, poltrone, divani... 1.1.3 Tendaggi, tappezzerie

Dettagli

DESCRIZIONE DELL'UNITÀ PRODUTTIVA

DESCRIZIONE DELL'UNITÀ PRODUTTIVA Schede preliminari identificative dell Istituzione scolastica e degli eventuali plessi, che vanno compilate, per ogni singolo edificio, ed inviate al seguente indirizzo e-mail 81@euservice.it euservice

Dettagli

Fondamenti della carta dei servizi

Fondamenti della carta dei servizi Indice FONDAMENTI DELLA CARTA DEI SERVIZI.................... 3 Presentazione................................................. 3 Cosa è la carta dei servizi........................................ 4 Riferimenti

Dettagli

La memoria dei vicoli. Ernest Pignon Ernest a Napoli, venticinque anni dopo Progetto liceo classico

La memoria dei vicoli. Ernest Pignon Ernest a Napoli, venticinque anni dopo Progetto liceo classico La memoria dei vicoli. Ernest Pignon Ernest a Napoli, venticinque anni dopo Progetto liceo classico In occasione del 25 anniversario del primo intervento di Ernest Pignon-Ernest nei vicoli di Napoli, il

Dettagli

UN VIAGGIO ALLA SCOPERTA DELLA STORIA

UN VIAGGIO ALLA SCOPERTA DELLA STORIA MAV IN FAMIGLIA UN VIAGGIO ALLA SCOPERTA DELLA STORIA Il Mav è un museo in cui adulti e bambini possono comprendere, apprendere e meravigliarsi insieme. È il luogo da cui partire per un viaggio nella storia,

Dettagli

Si citano, a titolo esemplificativo, alcune situazioni di emergenza:

Si citano, a titolo esemplificativo, alcune situazioni di emergenza: 1. Probabili cause di pericolo Si citano, a titolo esemplificativo, alcune situazioni di emergenza: incendio all interno dell edificio incendio esterno all edificio o nelle vicinanze crolli dovuti a cedimenti

Dettagli

DOCUMENTO INT. VALUTAZIONE RISCHI II C.D. Giovanni XXIII PATERNO OTTOBRE 2013. PLESSO CENTRALE CENTRO E.D.A Via Vulcano,12 95047 Paternò (CT)

DOCUMENTO INT. VALUTAZIONE RISCHI II C.D. Giovanni XXIII PATERNO OTTOBRE 2013. PLESSO CENTRALE CENTRO E.D.A Via Vulcano,12 95047 Paternò (CT) DOCUMENTO INT. VALUTAZIONE RISCHI II C.D. Giovanni XXIII PATERNO OTTOBRE 2013 PLESSO CENTRALE CENTRO E.D.A Via Vulcano,12 95047 Paternò (CT) C.M: : CTEE06800N e-mail:ctee06800n@istruzione.it DATORE DI

Dettagli

INFORMAZIONI ACCESSIBILITÀ CENTRO VISITE CIABOT DELLE GUARDIE

INFORMAZIONI ACCESSIBILITÀ CENTRO VISITE CIABOT DELLE GUARDIE INFORMAZIONI ACCESSIBILITÀ Parco La Mandria CENTRO VISITE CIABOT DELLE GUARDIE Il parcheggio dista circa un chilometro dall edificio; il percorso per raggiungere l ingresso è pianeggiante ed ha il fondo

Dettagli

CARTA DELLA QUALITA DEI SERVIZI DELL AREA ARCHEOLOGICA. degli SCAVI DI POMPEI

CARTA DELLA QUALITA DEI SERVIZI DELL AREA ARCHEOLOGICA. degli SCAVI DI POMPEI SOPRINTENDENZA SPECIALE PER I BENI ARCHEOLOGICI DI NAPOLI E POMPEI CARTA DELLA QUALITA DEI SERVIZI DELL AREA ARCHEOLOGICA degli SCAVI DI POMPEI SCAVI DI POMPEI Via Villa dei Misteri 1, 80045 Pompei tel.

Dettagli

DESCRIZIONE DELLE DOTAZIONI PREVISTE PER CIASCUN AMBIENTE

DESCRIZIONE DELLE DOTAZIONI PREVISTE PER CIASCUN AMBIENTE PROGETTO ESECUTIVO RELAZIONE TECNICA ILLUSTRATIVA Il presente progetto comprende forniture, attrezzature e opere complementari per l allestimento del punto informativo centrale dell Ecomuseo della Montagna

Dettagli

INFORMAZIONI ACCESSIBILITÀ CENTRO DOCUMENTAZIONE DELLE IMBARCAZIONI DELLE ACQUE INTERNE

INFORMAZIONI ACCESSIBILITÀ CENTRO DOCUMENTAZIONE DELLE IMBARCAZIONI DELLE ACQUE INTERNE Parco del Lago Trasimeno INFORMAZIONI ACCESSIBILITÀ CENTRO DOCUMENTAZIONE DELLE IMBARCAZIONI DELLE ACQUE INTERNE Il Museo, ubicato a Passignano sul Trasimeno, è costituito da due ambienti espositivi distribuiti

Dettagli

SINAGOGA DI SIENA OFFERTA DIDATTICA 2015-2016 SCUOLA DELL INFANZIA E PRIMARIA

SINAGOGA DI SIENA OFFERTA DIDATTICA 2015-2016 SCUOLA DELL INFANZIA E PRIMARIA SINAGOGA DI SIENA OFFERTA DIDATTICA 2015-2016 SCUOLA DELL INFANZIA E PRIMARIA Dal 2012 lo staff didattico di CoopCulture della Sinagoga di Siena si occupa di avvicinare le scolaresche, e non solo, alla

Dettagli

COMUNE DI FILADELFIA Vibo Valentia

COMUNE DI FILADELFIA Vibo Valentia COMUNE DI FILADELFIA Vibo Valentia C.so Castelmonardo, 94 cap. 89814 tel. 0968/724122 fax. 0968/725338 TITOLO PROGETTO REALIZZAZIONE SEZIONE MUSEO VIRTUALE DELL ANTIQUARIUM DI FILADELFIA Il progetto, interessa

Dettagli

La mostra: Se la forma scompare

La mostra: Se la forma scompare Progetto: Passi nel tempo. Archeologia Anno Scolastico 2009-2010 La mostra: Se la forma scompare 11 12 13 Dicembre 2009. Inaugurazione della mostra: Venerdì 11 Dicembre, ore 17 Sotterranei della Pinacoteca

Dettagli

CENTRO VISITE SILVANO MASSOLO AD AISONE

CENTRO VISITE SILVANO MASSOLO AD AISONE Parco Alpi Marittime INFORMAZIONI ACCESSIBILITÀ CENTRO VISITE DI VERNANTE Il Centro visite è ubicato al piano terra di un edificio posto al centro dell abitato di Vernante in Valle Vermegnana. La struttura

Dettagli

Godimento beni culturali e disabilità Questionario sottoposto ai Musei dell Emilia Romagna

Godimento beni culturali e disabilità Questionario sottoposto ai Musei dell Emilia Romagna Il gruppo di lavoro Godimento beni culturali e disabilità, a seguito della definizione del proprio piano di lavoro ha elaborato e somministrato ai musei dell Emilia-Romagna una scheda di rilevamento relativa

Dettagli

Anno scolastico 2014-2015 PROGETTO CONTINUITA SCUOLA DELL INFANZIA - PRIMARIA. FUNZIONE STRUMENTALE CONTINUITA : Ins. Drago Maria Rosaria

Anno scolastico 2014-2015 PROGETTO CONTINUITA SCUOLA DELL INFANZIA - PRIMARIA. FUNZIONE STRUMENTALE CONTINUITA : Ins. Drago Maria Rosaria Anno scolastico 2014-2015 PROGETTO CONTINUITA SCUOLA DELL INFANZIA - PRIMARIA FUNZIONE STRUMENTALE CONTINUITA : Ins. Drago Maria Rosaria PREMESSA Quello del passaggio dalla scuola dell Infanzia alla scuola

Dettagli

Circ. n. 107 Villa Carcina, 30/03/15 Agli/Alle Insegnanti Dell IC T.Olivelli Villa Carcina ATTI

Circ. n. 107 Villa Carcina, 30/03/15 Agli/Alle Insegnanti Dell IC T.Olivelli Villa Carcina ATTI MINISTERO dell ISTRUZIONE, dell UNIVERSITÀ e della RICERCA ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE T. OLIVELLI Via Roma 9/11 25069 Villa Carcina (BS) 030/881023 - FAX 030/8982701 - C.F. 92008620178 - C.M. BSIC82600D

Dettagli

4) Controllare che gli allievi apri fila e serra fila eseguano correttamente i compiti;

4) Controllare che gli allievi apri fila e serra fila eseguano correttamente i compiti; COMPITI DEGLI APRI-FILA E CHIUDI-FILA - Ogni aprifila, in caso di emergenza, ha il compito di aprire le porte e guidare i compagni verso le zone di raccolta; - I serra-fila hanno il compito di assistere

Dettagli

Corso per A.S.P.P. - Modulo B 6

Corso per A.S.P.P. - Modulo B 6 Corso per A.S.P.P. - Modulo B 6 Corsi di specializzazione per ASPP macro settore di attività 8 Modulo B Valutazione Rischi Istituto ISIS Ponti piazza Giovine Italia n. 3 - Gallarate Lezione del 10.01.2012

Dettagli

IL RETTORE. la Legge 11.11.1975 n. 584: Divieto di fumare in determinati locali e su mezzi di trasporto pubblico;

IL RETTORE. la Legge 11.11.1975 n. 584: Divieto di fumare in determinati locali e su mezzi di trasporto pubblico; DA/1 IL RETTORE VISTI la Legge 11.11.1975 n. 584: Divieto di fumare in determinati locali e su mezzi di trasporto pubblico; la Legge 24.11.1981 n. 689 e successive modifiche ed integrazioni: Modifiche

Dettagli

Diver samen te musei 2010 m

Diver samen te musei 2010 m Diver samen te MUSEI 2010 R endere musei e monumenti pienamente accessibili a tutti, superando barriere di ordine culturale, sensoriale e fisico: un obiettivo che la Regione Piemonte persegue da anni,

Dettagli

Area 3^ Turismo e Cultura

Area 3^ Turismo e Cultura Comune di Caltagirone Provincia di Catania Piazza Municipio, 1-95041Caltagirone (Ct) 0933/41421-0933/41438 - C.F. 82000230878 E-mail: dirigente-area4@comune.caltagirone.ct.it Area 3^ Turismo e Cultura

Dettagli

INTERNATIONAL CALL FOR IDEAS

INTERNATIONAL CALL FOR IDEAS INTERNATIONAL CALL FOR IDEAS per lo sviluppo del PROGRAMMA CULTURALE CHILDRENSHARE a cura di Fondazione Museo dei Bambini di Milano, MUBA, durante il semestre di EXPO MILANO 2015 presso la Rotonda di via

Dettagli

LUDUS IN FABULA Baby Parking - Spazio Bimbi 13 36 mesi

LUDUS IN FABULA Baby Parking - Spazio Bimbi 13 36 mesi LUDUS IN FABULA Baby Parking - Spazio Bimbi 13 36 mesi Premessa Il Baby Parking/Spazio Bimbi è un servizio socio-educativo che può accogliere bambini dai 13 ai 36 mesi, dal lunedì al venerdì, fino a 6

Dettagli

Allegato 1. Oggetto dell'affidamento

Allegato 1. Oggetto dell'affidamento Allegato 1 Oggetto dell'affidamento L'oggetto dell'affidamento è la gestione integrata dei Servizi Aggiuntivi di cui all'art 117, c.2, lettere a), d), e), f), g) del D.Lgs. 22 gennaio 2004, n. 42 e s.m.i.,

Dettagli

Tutti i colori dell A. rpa. Percorsi didattici. tra musica, arte e natura.

Tutti i colori dell A. rpa. Percorsi didattici. tra musica, arte e natura. Tutti i colori dell A Percorsi didattici rpa tra musica, arte e natura. L arpa è uno strumento affascinante e misterioso, in cui musica, arte ed artigianato si legano in modo indissolubile fin dai tempi

Dettagli

IL RESPONSABILE DEL SERVIZIO PREVENZIONE E PROTEZIONE Ing. G. Corsi. IL RAPPRESENTANTE DEI LAVORATORI PER LA SICUREZZA Sig. G.

IL RESPONSABILE DEL SERVIZIO PREVENZIONE E PROTEZIONE Ing. G. Corsi. IL RAPPRESENTANTE DEI LAVORATORI PER LA SICUREZZA Sig. G. 2013 2014 ISTITUTO DI ISTRUZIONE SUPERIORE E. Fermi L. da Vinci Via Bonistallo 73 50053 Empoli ALLEGATO 13 Informativa agli studenti Procedure e norme in caso di emergenza data firma IL DATORE DI LAVORO

Dettagli

Il progetto partecipa a

Il progetto partecipa a Il progetto partecipa a Fondazione Masaccio Con il patrocinio di 3D ArcheoLab La cultura non è proprietà di persone, di classi, di singoli paesi; è di tutti. Giulio Carlo Argan, 1986 Il progetto intende

Dettagli

LICEO DI STATO C. RINALDINI

LICEO DI STATO C. RINALDINI CIRCOLARE N 33 Ancona, 28/09/2013 Prot. n 7276 /C27 Ai Sigg. Docenti Agli alunni delle classi prime Agli alunni in elenco Ai Genitori delle classi prime LICEO CLASSICO LICEO MUSICALE Oggetto:Festa dell

Dettagli

Giovedì 5 Gennaio 2012 (Campi Bisenzio Verona): 223 km:

Giovedì 5 Gennaio 2012 (Campi Bisenzio Verona): 223 km: Itinerario: Campi Bisenzio (Fi) Verona Soave (VR) - Campi Bisenzio (Fi). Partenza: Giovedì 05 Gennaio 2012 Rientro: Domenica 08 Gennaio 2012 Equipaggio: Fabio (45) Claudia (41) Giada (6 e 1/2) Cristian

Dettagli

INDAGINI DI CUSTOMER SATISFACTION NEI MUSEI DEL SISTEMA MUSEALE PROVINCIALE

INDAGINI DI CUSTOMER SATISFACTION NEI MUSEI DEL SISTEMA MUSEALE PROVINCIALE INDAGINI DI CUSTOMER SATISFACTION NEI MUSEI DEL SISTEMA MUSEALE PROVINCIALE Settembre 2009 a cura di Paola Ballotari SOMMARIO Il Sistema Museale della Provincia di Mantova, grazie ad un contributo della

Dettagli

PROGRAMMA DELLA MANIFESTAZIONE

PROGRAMMA DELLA MANIFESTAZIONE NEWS N. 73 - MARZO 2010 SOMMARIO 1 DALL EMERGENZA ALLO SCAMBIO, IL MOMENTO DELL AMICIZIA PRODUTTIVA HELP FOR CHILDREN PARMA organizza una manifestazione complessa e articolata imperniata su: - 1 mostra

Dettagli

SALA CONFERENZE CENTRO DIDATTICO DOMENICO MALMERENDI

SALA CONFERENZE CENTRO DIDATTICO DOMENICO MALMERENDI Allegato A COMUNE DI FAENZA Assessorato alla Cultura SALA CONFERENZE CENTRO DIDATTICO DOMENICO MALMERENDI DISCIPLINARE D USO SERVIZIO CULTURA ART. 1 DESTINAZIONE D'USO 1. La Sala Conferenze, ubicata all

Dettagli

Area Comunicazione Ascoli Picchio F.C. 1898 S.p.A. 1

Area Comunicazione Ascoli Picchio F.C. 1898 S.p.A. 1 Area Comunicazione Ascoli Picchio F.C. 1898 S.p.A. 1 La nostra Storia è il titolo del progetto che l Ascoli Picchio F.C. 1898 S.P.A. ha ideato per la s.s. 2014-2015. Un popolo che ignora il proprio passato

Dettagli

EMORRAGIA, LA LUCE DEL BATTITO 2009

EMORRAGIA, LA LUCE DEL BATTITO 2009 Tel. 049 8751084 fax 049 8756099 LARGO MENEGHETTI, 1 35131 PADOVA ISTITUTO D'ARTE PIETRO SELVATICO E mail preside@selvatico.padova.it EMORRAGIA, LA LUCE DEL BATTITO 2009 Il progetto-evento vuole essere

Dettagli

TARIFFE DI PALAZZO E PARCO CHIGI APPROVATE CON ATTO DI GIUNTA MUNICIPALE N 86 DEL 29/06/2015

TARIFFE DI PALAZZO E PARCO CHIGI APPROVATE CON ATTO DI GIUNTA MUNICIPALE N 86 DEL 29/06/2015 TARIFFE DI PALAZZO E PARCO CHIGI APPROVATE CON ATTO DI GIUNTA MUNICIPALE N 86 DEL 29/06/2015 TARIFFE BIGLIETTERIA Intero - Visita guidata del Piano Nobile 8,00 - Visita guidata di Parco Chigi 6,00 - Visita

Dettagli

Estate 2015, con possibilità di rinnovo annuale fino al 2017

Estate 2015, con possibilità di rinnovo annuale fino al 2017 SCADENZA 13 aprile 2015 Indagine esplorativa per la gestione dell'arena cinematografica estiva Estate 2015, con possibilità di rinnovo annuale fino al 2017 Il Comune di San Lazzaro di Savena intende procedere

Dettagli

Regolamento. sulla gestione e l utilizzo delle reti informatiche e sulle strutture multimediali. dell Istituto Comprensivo di Capraia e Limite

Regolamento. sulla gestione e l utilizzo delle reti informatiche e sulle strutture multimediali. dell Istituto Comprensivo di Capraia e Limite 1 Regolamento sulla gestione e l utilizzo delle reti informatiche e sulle strutture multimediali dell Istituto Comprensivo di Capraia e Limite 2 Premessa: Il presente regolamento deve essere un punto di

Dettagli

PIANO DI EMERGENZA. (Pianificazione dell esodo) Scuola IIS IRIS VERSARI. Via Calabria, 24 20811 Cesano Maderno. Documento aggiornato al 27/10/2014

PIANO DI EMERGENZA. (Pianificazione dell esodo) Scuola IIS IRIS VERSARI. Via Calabria, 24 20811 Cesano Maderno. Documento aggiornato al 27/10/2014 PIANO DI EMERGENZA (Pianificazione dell esodo) Scuola IIS IRIS VERSARI Via Calabria, 24 20811 Cesano Maderno Documento aggiornato al 27/10/2014 IL DATORE DI LAVORO Prof.ssa Lucia Castellana Mod Sic 01/0

Dettagli

Questo giornale è scritto in linguaggio facile da leggere. A modo mio. Le notizie più importanti di febbraio 2015 Una notizia importante

Questo giornale è scritto in linguaggio facile da leggere. A modo mio. Le notizie più importanti di febbraio 2015 Una notizia importante Questo giornale è scritto in linguaggio facile da leggere A modo mio Le notizie più importanti di febbraio 2015 Una notizia importante Le nuove etichette sui cibi e sulle bevande Sui cibi e sulle bevande

Dettagli