REPUBBLICA ITALIANA Provincia di Pordenone. SETTORE CULTURA Istruzione - Cultura - Politiche Familiari

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "REPUBBLICA ITALIANA Provincia di Pordenone. SETTORE CULTURA Istruzione - Cultura - Politiche Familiari"

Transcript

1 REPUBBLICA ITALIANA Provincia di Pordenone SETTORE CULTURA Istruzione - Cultura - Politiche Familiari Proposta nr. 27 del 08/04/ Determinazione nr. 901 del 08/04/2014 OGGETTO: Centro Servizi Provinciale - anno Affidamento servizio all A.I.D. Associazione Italiana Dislessia di Bologna per azione di sistema denominata Io studio così: dai disturbi specifici dell apprendimento alla didattica per tutti. Assunzione impegno di spesa. I L F U N Z I O N A R I O I N C A R I C A T O RICORDATO che la Regione autonoma Friuli Venezia Giulia ha concesso un finanziamento complessivo di ,40.= per il supporto dei centri di istruzione per gli adulti e di programmi di sviluppo di servizi di rete rivolti agli operatori scolastici e alla popolazione studentesca; RICHIAMATA la deliberazione di Giunta Provinciale n. 57 del con la quale viene approvata la realizzazione dei progetti del Centro Territoriale per l educazione permanente degli adulti per una somma di ,00.= e per la realizzazione dei progetti del Centro Servizi Provinciale per una somma di ,40.=; RILEVATO che il progetto del Centro Servizi Provinciale prevede la realizzazione di specifiche azioni di sistema e di progetti pilota che prevedono la collaborazione interistituzionale e di scambio di buone prassi con specifico riferimento ad alcune tematiche che investono il mondo della scuola, in particolare gli interventi nei confronti dei disturbi specifici d apprendimento (DSA); VISTO il Decreto n. 8136/LAVFOR/ISTR/2013 del della Direzione centrale lavoro, formazione, istruzione, pari opportunità, politiche giovanili e ricerca Servizio istruzione, diritto allo studio, altra formazione e ricerca di concessione alla Provincia di Pordenone della somma di ,40.= per il finanziamento alle attività di supporto dei Centri di istruzione per gli adulti e delle attività per lo sviluppo del Centro Servizi Provinciale; CONSIDERATO di realizzare l azione di sistema relativamente al tema dei disturbi specifici d apprendimento (DSA); RITENUTO di dover procedere, per l ambito d intervento alla realizzazione di iniziative destinate agli Istituti scolastici finalizzate a diffondere modelli ed a produrre materiali per interventi nei confronti dei disturbi specifici d apprendimento (DSA), all affidamento del servizio ad un organismo esterno, precisando che i contenuti di tale incarico eccedono le normali competenze, ruoli e funzioni del personale dipendente dell Ente e

2 si caratterizzano sia per la specificità delle conoscenze richieste che per la specializzazione dell organismo da incaricare; VISTA la legge n. 135/2012 che impone l obbligo alle Pubbliche Amministrazioni di acquistare beni e servizi di importo inferiore alla soglia comunitaria facendo ricorso al MEPA (Mercato Elettronico della Pubblica Amministrazione); RILEVATO TUTTAVIA CHE per il servizio sopraricordato non è possibile ricorrere allo strumento di acquisizione di beni e servizi del Mercato Elettronico - messo a disposizione da CONSIP S.p.A., come dispositivo dell articolo 7 della legge 6 luglio 2012, n. 94 e dell articolo 1 della L. 7 agosto 2012, n in quanto ha caratteristiche di progettazione, di originalità non rinvenibili in detto mercato; RITENUTO pertanto di procedere alla scelta del contraente avvalendosi di quanto previsto dal vigente Regolamento dei contratti di questo Ente, approvato con Deliberazione del Consiglio Provinciale n. 65 del e parzialmente modificato con atto del Consiglio Provinciale n. 14 del ; RICHIAMATO l art. 16 Tipologie di beni e servizi acquisibili in economia del vigente Regolamento dei contratti di questo Ente e riscontrato che: l importo dei servizio in argomento risulta inferiore alla soglia comunitaria (punto 1), il servizio medesimo rientra nella tipologia prevista dal punto 3, lettera m); CONSIDERATO che il predetto Regolamento, all art. 28, prevede per le spese in economia la trattativa diretta con un unico soggetto; DATO ATTO che ricorrono particolari circostanze ai sensi dell art. 27, c. 5, punto a) del predetto Regolamento che consentono di individuare il fornitore del servizio in oggetto al di fuori dell Elenco dei fornitori in assenza, nell Elenco medesimo, della categoria merceologica necessaria in relazione all oggetto del contratto, come nel caso in esame; RITENUTO di affidare il servizio sopramenzionato - che si caratterizza sia per la specificità delle conoscenze che per la specializzazione tecnica ad una ditta esterna; ESAMINATO il preventivo di spesa del , ns. prot. n , presentato dall A.I.D. Associazione Italiana Dislessia Piazza dei Martiri, 1/ Bologna cod. fisc. e partita IVA per la realizzazione del servizio di organizzazione di un azione di sistema denominata Io studio così: dai disturbi specifici dell apprendimento alla didattica per tutti per la scuola secondaria di secondo grado, verso la somma complessiva di 1.300,00.= esente IVA ai sensi dell art. 10, punto 20 del D.P.R. n. 633/72 e stabilito di approvarlo; RICORDATO che l azione di sistema succitata consiste anche nell organizzazione di un laboratorio pratico per insegnanti della scuola secondaria con l utilizzo di libri digitali, sintesi vocale e programmi dedicati per l apprendimento con mappe concettuali; VISTO che ai sensi dell art. 7, comma 4, del D.L. n. 187/2010 si è acquisto ai fini della tracciabilità dei flussi finanziari - assegnato dall Autorità di Vigilanza sui contratti pubblici di lavori, servizi e forniture il seguente codice identificativo di Gara (CIG) ZAB0EA7076 per il servizio sopra indicato; VISTO l art. 35, comma 1., lettera c) e comma 5., del Regolamento dei Contratti della Provincia di Pordenone e ritenuto di stipulare il contratto mediante scrittura privata per mezzo di corrispondenza; STABILITO che il presente atto NON RIENTRA nell'obbligo di trasmissione alla Corte dei Conti di cui all'art. 1, comma 173, della Legge n. 266 (Legge Finanziaria per il 2006);

3 CONSIDERATO che il Piano Esecutivo di Gestione - Anno 2014 è stato approvato con provvedimento numero 28 dalla Giunta Provinciale nella seduta del ; CONSIDERATO che nella seduta del il Consiglio Provinciale con provvedimento numero 33 ha deliberato il Bilancio di Previsione (esercizio 2014), il Bilancio Pluriennale e la Relazione Previsionale e Programmatica (periodo ); VISTO l'articolo 18 del D.L. 83/2012 (come integrato dall art. 12 della L.R. 27/12, commi 26-41, Disposizione per la formazione del bilancio pluriennale e annuale-legge finanziaria 2013 ) relativo alla pubblicazione delle informazioni relative a sovvenzioni, contributi, sussidi, ausili finanziari, compensi erogati dalla Provincia di Pordenone; TENUTO CONTO DEL D.Lgs. 14 marzo 2013, n. 33, relativo al riordino della disciplina riguardante gli obblighi di pubblicità, trasparenza e diffusione di informazioni da parte delle pubbliche amministrazioni; EVIDENZIATO CHE, in ordine alla regolarità tecnica ed amministrativa, il presente atto è assunto nel rispetto dell'art. 147-bis del D.Lgs. n. 267/2000, così come introdotto con D.L. 174 del , convertito in Legge n. 213/2012, e dell art. 12 del Regolamento del Sistema Integrato dei Controlli Interni approvato con delibera di Consiglio Provinciale n. 1 del ; VISTI gli art.li 147, 147 bis e 183 del D.Lgs. n. 267/2000 del T.U.EE.LL., l art. 12 del Regolamento del Sistema Integrato dei Controlli Interni approvato con delibera di Consiglio Provinciale n. 1 del ; Per quanto espresso in premessa: D E T E R M I N A 1. di affidare all A.I.D. Associazione Italiana Dislessia Piazza dei Martiri, 1/ Bologna cod. fisc. e partita IVA il servizio di progettazione e di realizzazione di un azione di sistema denominata Io studio così: dai disturbi specifici dell apprendimento alla didattica per tutti per la scuola secondaria di secondo grado nell ambito delle iniziative del Centro Servizi Provinciale per l anno 2014 secondo le modalità stabilite in premessa; 2. di approvare il preventivo del , ns. prot. n e di affidare all A.I.D. Associazione Italiana Dislessia di Bologna il servizio sopra specificato verso il corrispettivo di 1.300,00.= esente IVA ai sensi dell art. 10, punto 20 del D.P.R. n. 633/72; 3. di impegnare la spesa complessiva di 1.300,00.= imputandola al capitolo al Cap. n Spese funzionamento Centro Servizi Provinciale ed educazione adulti del Bilancio di Previsione 2014, residui 2013 che offre adeguata disponibilità; 4. di provvedere - a prestazione eseguita e con Ordinanza Dirigenziale - al pagamento delle relative fatture subordinandolo, tuttavia, all acquisizione del Documento Unico di Regolarità Contributiva (D.U.R.C.); 5. di dare atto che il presente atto NON RIENTRA nell'obbligo di trasmissione alla Corte dei Conti di cui all'art. 1, comma 173, della Legge n. 266 (Legge Finanziaria per il 2006); 6. di attestare che, in ordine alla regolarità tecnica ed amministrativa, il presente provvedimento ha i requisiti previsti dall art. 12 comma 2 del Regolamento del Sistema Integrato dei Controlli Interni approvato con delibera di Consiglio Provinciale n. 1 del ;

4 7. di dare atto che il presente atto verrà pubblicato nel rispetto delle disposizioni contenute nell articolo 18 del D.L. 83/2012 (come integrato dall art. 12 della L.R. 27/12, commi 26-41, Disposizione per la formazione del bilancio pluriennale e annuale-legge finanziaria 2013 ) e nel D.Lgs. 14 marzo 2013, n. 33 (riordino della disciplina riguardante gli obblighi di pubblicità, trasparenza e diffusione di informazioni da parte delle pubbliche amministrazioni). Pordenone, lì 08/04/2014 IL FUNZIONARIO INCARICATO Antonio Danin Sottoscritto digitalmente ai sensi del D.Lgs 82/2005 e successive modifiche ed integrazioni

5 Elenco firmatari ATTO SOTTOSCRITTO DIGITALMENTE AI SENSI DEL D.P.R. 445/2000 E DEL D.LGS. 82/2005 E SUCCESSIVE MODIFICHE E INTEGRAZIONI Questo documento è stato firmato da: NOME: ANTONIO DANIN CODICE FISCALE: DNNNTN60S29A516D DATA FIRMA: 08/04/ :02:33 IMPRONTA: 591DDBAAA087D31E23949F7F360087C07BA199884F75E422136F214178FBC3D2 7BA199884F75E422136F214178FBC3D214438B802FD150AD43B6A849E4D9F32E 14438B802FD150AD43B6A849E4D9F32EC14547EE9597F5D5B7E3AABE6AA2D621 C14547EE9597F5D5B7E3AABE6AA2D621F4A2D2CB581502F4C7B0566FEA010697

REPUBBLICA ITALIANA Provincia di Pordenone. SETTORE CULTURA Istruzione - Cultura - Politiche Familiari

REPUBBLICA ITALIANA Provincia di Pordenone. SETTORE CULTURA Istruzione - Cultura - Politiche Familiari REPUBBLICA ITALIANA Provincia di Pordenone SETTORE CULTURA Istruzione - Cultura - Politiche Familiari Proposta nr. 112 del 04/09/2014 - Determinazione nr. 2321 del 04/09/2014 OGGETTO: Mostra NEL SELVAGGIO

Dettagli

REPUBBLICA ITALIANA Provincia di Pordenone. SETTORE CULTURA Istruzione - Cultura - Politiche Familiari

REPUBBLICA ITALIANA Provincia di Pordenone. SETTORE CULTURA Istruzione - Cultura - Politiche Familiari REPUBBLICA ITALIANA Provincia di Pordenone SETTORE CULTURA Istruzione - Cultura - Politiche Familiari Proposta nr. 67 del 24/06/2014 - Determinazione nr. 1606 del 25/06/2014 OGGETTO: "VIBRACTION 2014".

Dettagli

REPUBBLICA ITALIANA Provincia di Pordenone. SETTORE CULTURA Istruzione - Cultura - Politiche Familiari

REPUBBLICA ITALIANA Provincia di Pordenone. SETTORE CULTURA Istruzione - Cultura - Politiche Familiari REPUBBLICA ITALIANA Provincia di Pordenone SETTORE CULTURA Istruzione - Cultura - Politiche Familiari Proposta nr. 6 del 27/01/2014 - Determinazione nr. 238 del 29/01/2014 OGGETTO: VIBRACTION 2014-LA PROVINCIA

Dettagli

REPUBBLICA ITALIANA Provincia di Pordenone. SETTORE CULTURA Istruzione - Cultura - Politiche Familiari

REPUBBLICA ITALIANA Provincia di Pordenone. SETTORE CULTURA Istruzione - Cultura - Politiche Familiari REPUBBLICA ITALIANA Provincia di Pordenone SETTORE CULTURA Istruzione - Cultura - Politiche Familiari Proposta nr. 88 del 25/06/2013 - Determinazione nr. 1612 del 26/06/2013 OGGETTO: "VIBRACTION 2013-LA

Dettagli

REPUBBLICA ITALIANA Provincia di Pordenone. SETTORE CULTURA Istruzione - Cultura - Politiche Familiari I L FUNZIONARIO INCARICATO

REPUBBLICA ITALIANA Provincia di Pordenone. SETTORE CULTURA Istruzione - Cultura - Politiche Familiari I L FUNZIONARIO INCARICATO REPUBBLICA ITALIANA Provincia di Pordenone SETTORE CULTURA Istruzione - Cultura - Politiche Familiari Proposta nr. 103 del 06/08/2014 - Determinazione nr. 2032 del 06/08/2014 OGGETTO: MUSAE PERCORSI CULTURALI

Dettagli

REPUBBLICA ITALIANA Provincia di Pordenone. SETTORE CULTURA Istruzione - Cultura - Politiche Familiari

REPUBBLICA ITALIANA Provincia di Pordenone. SETTORE CULTURA Istruzione - Cultura - Politiche Familiari REPUBBLICA ITALIANA Provincia di Pordenone SETTORE CULTURA Istruzione - Cultura - Politiche Familiari Proposta nr. 37 del 08/05/2014 - Determinazione nr. 1133 del 08/05/2014 OGGETTO: "VIBRACTION 2014--LA

Dettagli

REPUBBLICA ITALIANA Provincia di Pordenone. SETTORE CULTURA Istruzione - Cultura - Politiche Familiari I L F U N Z I O N A R I O I N C A R I C A T O

REPUBBLICA ITALIANA Provincia di Pordenone. SETTORE CULTURA Istruzione - Cultura - Politiche Familiari I L F U N Z I O N A R I O I N C A R I C A T O REPUBBLICA ITALIANA Provincia di Pordenone SETTORE CULTURA Istruzione - Cultura - Politiche Familiari Proposta nr. 105 del 07/08/2014 - Determinazione nr. 2041 del 07/08/2014 OGGETTO: Mostra NEL SELVAGGIO

Dettagli

REPUBBLICA ITALIANA Provincia di Pordenone. SETTORE PROMOZIONE E SVILUPPO DEL TERRITORIO Agricoltura IL FUNZIONARIO DELEGATO

REPUBBLICA ITALIANA Provincia di Pordenone. SETTORE PROMOZIONE E SVILUPPO DEL TERRITORIO Agricoltura IL FUNZIONARIO DELEGATO REPUBBLICA ITALIANA Provincia di Pordenone SETTORE PROMOZIONE E SVILUPPO DEL TERRITORIO Agricoltura Proposta nr. 44 del 03/12/2013 - Determinazione nr. 2877 del 03/12/2013 OGGETTO: Servizio di consulenza

Dettagli

REPUBBLICA ITALIANA Provincia di Pordenone. SETTORE POLITICHE SOCIALI Servizi Socio-Assistenziali e Politiche Giovanili

REPUBBLICA ITALIANA Provincia di Pordenone. SETTORE POLITICHE SOCIALI Servizi Socio-Assistenziali e Politiche Giovanili REPUBBLICA ITALIANA Provincia di Pordenone SETTORE POLITICHE SOCIALI Servizi Socio-Assistenziali e Politiche Giovanili Proposta nr. 64 del 01/07/2014 - Determinazione nr. 1659 del 01/07/2014 OGGETTO: Progetto

Dettagli

REPUBBLICA ITALIANA Provincia di Pordenone. SETTORE CULTURA Istruzione - Cultura - Politiche Familiari

REPUBBLICA ITALIANA Provincia di Pordenone. SETTORE CULTURA Istruzione - Cultura - Politiche Familiari REPUBBLICA ITALIANA Provincia di Pordenone SETTORE CULTURA Istruzione - Cultura - Politiche Familiari Proposta nr. 43 del 23/05/2014 - Determinazione nr. 1281 del 23/05/2014 OGGETTO: "VIBRACTION 2014".

Dettagli

REPUBBLICA ITALIANA Provincia di Pordenone. SETTORE CULTURA Istruzione - Cultura - Politiche Familiari

REPUBBLICA ITALIANA Provincia di Pordenone. SETTORE CULTURA Istruzione - Cultura - Politiche Familiari REPUBBLICA ITALIANA Provincia di Pordenone SETTORE CULTURA Istruzione - Cultura - Politiche Familiari Proposta nr. 84 del 18/06/2012 - Determinazione nr. 1413 del 19/06/2012 OGGETTO: Dolomiti Day UNESCO

Dettagli

REPUBBLICA ITALIANA Provincia di Pordenone. SETTORE PROMOZIONE E SVILUPPO DEL TERRITORIO Turismo - Politiche Europee

REPUBBLICA ITALIANA Provincia di Pordenone. SETTORE PROMOZIONE E SVILUPPO DEL TERRITORIO Turismo - Politiche Europee REPUBBLICA ITALIANA Provincia di Pordenone SETTORE PROMOZIONE E SVILUPPO DEL TERRITORIO Turismo - Politiche Europee Proposta nr. 9 del 01/04/2014 - Determinazione nr. 839 del 01/04/2014 OGGETTO: Fornitura

Dettagli

AREA COORDINAMENTO DEL TERRITORIO U.O. AGRICOLTURA E TUTELA DELLA NATURA

AREA COORDINAMENTO DEL TERRITORIO U.O. AGRICOLTURA E TUTELA DELLA NATURA AREA COORDINAMENTO DEL TERRITORIO U.O. AGRICOLTURA E TUTELA DELLA NATURA Determinazione nr. 3610 Trieste 01/12/2014 Proposta nr. 1291 Del 01/12/2014 Oggetto: Acquisizione in economia mediante affido diretto

Dettagli

REPUBBLICA ITALIANA Provincia di Pordenone. SETTORE CULTURA - ISTRUZIONE - SPORT Istruzione - Cultura - Politiche Familiari I L D I R I G E N T E

REPUBBLICA ITALIANA Provincia di Pordenone. SETTORE CULTURA - ISTRUZIONE - SPORT Istruzione - Cultura - Politiche Familiari I L D I R I G E N T E Celebrazioni centesimo anniversario dell Aeroporto Pagliano e Gori di Aviano, Servizi collegati al concerto della Banda dell Aeronautica Militare presso il Teatro Verdi di Pordenone. Impegno di spesa.

Dettagli

REPUBBLICA ITALIANA Provincia di Pordenone. SETTORE IMMIGRAZIONE E IDENTITA' CULTURALE Immigrazione

REPUBBLICA ITALIANA Provincia di Pordenone. SETTORE IMMIGRAZIONE E IDENTITA' CULTURALE Immigrazione educazione civica". Servizio realizzazione materiali informativi/pubblicitari. Affidamento incarico alla ditta Interattiva snc di Spilimbergo. Assunzione impegno di spesa. I L D I R I G E N T E Visto l

Dettagli

REPUBBLICA ITALIANA Provincia di Pordenone. SETTORE CULTURA - ISTRUZIONE - SPORT Istruzione - Cultura - Politiche Familiari

REPUBBLICA ITALIANA Provincia di Pordenone. SETTORE CULTURA - ISTRUZIONE - SPORT Istruzione - Cultura - Politiche Familiari Proposta nr. 113 del 08/07/2011 - OGGETTO: mostra «FOTOGRAFIA E RISORGIMENTO. TESORI DEI GRANDI MUSEI ITALIANI». Spese per fornitura di immagini digitali. Assunzione impegno di spesa. I L F U N Z I O N

Dettagli

REPUBBLICA ITALIANA Provincia di Pordenone. SETTORE RISORSE UMANE E ORGANIZZAZIONE Informatizzazione I L D I R I G E N T E

REPUBBLICA ITALIANA Provincia di Pordenone. SETTORE RISORSE UMANE E ORGANIZZAZIONE Informatizzazione I L D I R I G E N T E REPUBBLICA ITALIANA Provincia di Pordenone SETTORE RISORSE UMANE E ORGANIZZAZIONE Informatizzazione Proposta nr. 1 del 16/01/2014 - Determinazione nr. 113 del 16/01/2014 OGGETTO: Servizio di assistenza,

Dettagli

REPUBBLICA ITALIANA Provincia di Pordenone. SETTORE POLITICHE SOCIALI Servizi Socio-Assistenziali e Politiche Giovanili

REPUBBLICA ITALIANA Provincia di Pordenone. SETTORE POLITICHE SOCIALI Servizi Socio-Assistenziali e Politiche Giovanili REPUBBLICA ITALIANA Provincia di Pordenone SETTORE POLITICHE SOCIALI Servizi Socio-Assistenziali e Politiche Giovanili Proposta nr. 30 del 16/05/2012 - Determinazione nr. 1050 del 16/05/2012 OGGETTO: Progetto

Dettagli

REPUBBLICA ITALIANA Provincia di Pordenone. SETTORE CULTURA - ISTRUZIONE - SPORT Istruzione - Cultura - Politiche Familiari

REPUBBLICA ITALIANA Provincia di Pordenone. SETTORE CULTURA - ISTRUZIONE - SPORT Istruzione - Cultura - Politiche Familiari Proposta nr. 105 del 04/07/2011 - OGGETTO: mostra fotografica . Sottoscrizione copertura assicurativa. Impegno di spesa. I L F U N Z I O N A

Dettagli

REPUBBLICA ITALIANA Provincia di Pordenone. SETTORE RISORSE UMANE E ORGANIZZAZIONE Informatizzazione

REPUBBLICA ITALIANA Provincia di Pordenone. SETTORE RISORSE UMANE E ORGANIZZAZIONE Informatizzazione REPUBBLICA ITALIANA Provincia di Pordenone SETTORE RISORSE UMANE E ORGANIZZAZIONE Informatizzazione Proposta nr. 17 del 29/04/2013 - Determinazione nr. 1073 del 07/05/2013 OGGETTO: AGGIORNAMENTO CONTENUTI

Dettagli

REPUBBLICA ITALIANA Provincia di Pordenone. SETTORE CULTURA - ISTRUZIONE - SPORT Istruzione - Cultura - Politiche Familiari

REPUBBLICA ITALIANA Provincia di Pordenone. SETTORE CULTURA - ISTRUZIONE - SPORT Istruzione - Cultura - Politiche Familiari REPUBBLICA ITALIANA Provincia di Pordenone SETTORE CULTURA - ISTRUZIONE - SPORT Istruzione - Cultura - Politiche Familiari Proposta nr. 20 del 14/03/2012 - Determinazione nr. 621 del 19/03/2012 OGGETTO:

Dettagli

REPUBBLICA ITALIANA Provincia di Pordenone. SETTORE CULTURA - ISTRUZIONE - SPORT Istruzione - Cultura - Politiche Familiari

REPUBBLICA ITALIANA Provincia di Pordenone. SETTORE CULTURA - ISTRUZIONE - SPORT Istruzione - Cultura - Politiche Familiari OGGETTO:volume scultura lignea nell'area pedemontana pordenonese. Spese per diritti di pubblicazione e per materiali fotografici. Foto Elio e Stefano Ciol s.n.c. di Casarsa della Delizia (PN). Assunzione

Dettagli

CITTÀ DI MOGLIANO VENETO

CITTÀ DI MOGLIANO VENETO CITTÀ DI MOGLIANO VENETO PROVINCIA DI TREVISO DETERMINAZIONE N. 499 DEL 20/08/2015 SETTORE SERVIZI AMMINISTRATIVI, ECONOMICO FINANZIARI, DI SEGRETERIA E AUSILIARI Ufficio Staff del Dirigente I Settore

Dettagli

REPUBBLICA ITALIANA Provincia di Pordenone. SETTORE POLITICHE SOCIALI Servizi Socio-Assistenziali e Politiche Giovanili I L D I R I G E N T E

REPUBBLICA ITALIANA Provincia di Pordenone. SETTORE POLITICHE SOCIALI Servizi Socio-Assistenziali e Politiche Giovanili I L D I R I G E N T E REPUBBLICA ITALIANA Provincia di Pordenone SETTORE POLITICHE SOCIALI Servizi Socio-Assistenziali e Politiche Giovanili Proposta nr. 13 del 22/02/2013 - Determinazione nr. 526 del 22/02/2013 OGGETTO: Progetto

Dettagli

DETERMINAZIONE N. 228 DEL 20/04/2015. SETTORE III Servizi alla Persona Ufficio Cultura, Turismo e Associazionismo

DETERMINAZIONE N. 228 DEL 20/04/2015. SETTORE III Servizi alla Persona Ufficio Cultura, Turismo e Associazionismo CITTÀ DI MOGLIANO VENETO PROVINCIA DI TREVISO DETERMINAZIONE N. 228 DEL 20/04/2015 SETTORE III Servizi alla Persona Ufficio Cultura, Turismo e Associazionismo OGGETTO: Rinnovo abbonamenti a riviste e periodici

Dettagli

REPUBBLICA ITALIANA Provincia di Pordenone. SETTORE EDILIZIA E APPALTI Gestione Immobili

REPUBBLICA ITALIANA Provincia di Pordenone. SETTORE EDILIZIA E APPALTI Gestione Immobili REPUBBLICA ITALIANA Provincia di Pordenone SETTORE EDILIZIA E APPALTI Gestione Immobili Proposta nr. 22 del 22/08/2013 - Determinazione nr. 2039 del 22/08/2013 OGGETTO: OGGETTO: DPR 462/2001. Verifica

Dettagli

AREA ORGANIZZAZIONE E SERVIZI AMMINISTRATIVI U.O. RISORSE UMANE

AREA ORGANIZZAZIONE E SERVIZI AMMINISTRATIVI U.O. RISORSE UMANE AREA ORGANIZZAZIONE E SERVIZI AMMINISTRATIVI U.O. RISORSE UMANE Determinazione nr. 3288 Trieste 03/12/2013 Proposta nr. 1133 Del 03/12/2013 Oggetto: Sottoscrizione abbonamento a 15 giornate formative organizzate

Dettagli

REPUBBLICA ITALIANA Provincia di Pordenone. SETTORE CULTURA - ISTRUZIONE - SPORT Istruzione - Cultura - Politiche Familiari IL FUNZIONARIO INCARICATO

REPUBBLICA ITALIANA Provincia di Pordenone. SETTORE CULTURA - ISTRUZIONE - SPORT Istruzione - Cultura - Politiche Familiari IL FUNZIONARIO INCARICATO Riproduzione informale REPUBBLICA ITALIANA Provincia di Pordenone SETTORE CULTURA - ISTRUZIONE - SPORT Istruzione - Cultura - Politiche Familiari Proposta nr. 170 del 11/10/2011 - Determinazione nr. 2456

Dettagli

REPUBBLICA ITALIANA Provincia di Pordenone. SETTORE RISORSE UMANE E ORGANIZZAZIONE Informatizzazione IL DIRIGENTE

REPUBBLICA ITALIANA Provincia di Pordenone. SETTORE RISORSE UMANE E ORGANIZZAZIONE Informatizzazione IL DIRIGENTE REPUBBLICA ITALIANA Provincia di Pordenone SETTORE RISORSE UMANE E ORGANIZZAZIONE Informatizzazione Proposta nr. 5 del 28/02/2013 - Determinazione nr. 614 del 06/03/2013 OGGETTO: Servizio di assistenza,

Dettagli

CITTÀ DI MOGLIANO VENETO PROVINCIA DI TREVISO

CITTÀ DI MOGLIANO VENETO PROVINCIA DI TREVISO Reg. pubbl. N. ORIGINALE lì CITTÀ DI MOGLIANO VENETO PROVINCIA DI TREVISO DETERMINAZIONE N. 1023 DEL 31-12-2013 - CORPO DI POLIZIA LOCALE - OGGETTO: Progetto Educazione Stradale: acquisto notebook completo

Dettagli

REPUBBLICA ITALIANA Provincia di Pordenone. SETTORE PROMOZIONE E SVILUPPO DEL TERRITORIO Turismo - Politiche Europee

REPUBBLICA ITALIANA Provincia di Pordenone. SETTORE PROMOZIONE E SVILUPPO DEL TERRITORIO Turismo - Politiche Europee REPUBBLICA ITALIANA Provincia di Pordenone SETTORE PROMOZIONE E SVILUPPO DEL TERRITORIO Turismo - Politiche Europee Proposta nr. 6 del 28/09/2015 - Determinazione nr. 2323 del 06/10/2015 OGGETTO: Corso

Dettagli

REPUBBLICA ITALIANA Provincia di Pordenone. SETTORE POLITICHE DEL LAVORO Innovazione e Sviluppo Servizi per l' Impresa I L D I R I G E N T E

REPUBBLICA ITALIANA Provincia di Pordenone. SETTORE POLITICHE DEL LAVORO Innovazione e Sviluppo Servizi per l' Impresa I L D I R I G E N T E REPUBBLICA ITALIANA Provincia di Pordenone SETTORE POLITICHE DEL LAVORO Innovazione e Sviluppo Servizi per l' Impresa Proposta nr. 94 del 26/03/2015 - Determinazione nr. 647 del 27/03/2015 OGGETTO: Incarico

Dettagli

CITTÀ DI MOGLIANO VENETO PROVINCIA DI TREVISO

CITTÀ DI MOGLIANO VENETO PROVINCIA DI TREVISO Reg. pubbl. N. ORIGINALE lì CITTÀ DI MOGLIANO VENETO PROVINCIA DI TREVISO DETERMINAZIONE N. 1004 DEL 31-12-2013 - CORPO DI POLIZIA LOCALE - OGGETTO: Progetto Educazione Stradale. Acquisto di gadget per

Dettagli

Comune di Lecco. DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE Numero 1047 Data: 16-12-2014

Comune di Lecco. DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE Numero 1047 Data: 16-12-2014 Comune di Lecco Piazza Diaz, 1-23900 Lecco (LC) - Tel. 0341/ 481111 - Fax 286874 - C.F. 00623530136 N. 1047-2014 Reg. DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE Numero 1047 Data: 16-12-2014 SETTORE : EDUCAZIONE, CULTURA

Dettagli

Comune di Cattolica Provincia di Rimini

Comune di Cattolica Provincia di Rimini Comune di Cattolica Provincia di Rimini DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. 618 DEL 13/08/2014 FORNITURA IN ECONOMIA DI VOUCHER SOCIALI: DETERMINAZIONE A CONTRARRE AI SENSI DELL' ART. 192 DEL D.LGS 267/2000.

Dettagli

AREA SERVIZI FINANZIARI E GENERALI U.O. STATISTICA E SVILUPPO ECONOMICO. Determinazione nr. 1952 Trieste 23/09/2015 Proposta nr. 754 Del 22/09/2015

AREA SERVIZI FINANZIARI E GENERALI U.O. STATISTICA E SVILUPPO ECONOMICO. Determinazione nr. 1952 Trieste 23/09/2015 Proposta nr. 754 Del 22/09/2015 AREA SERVIZI FINANZIARI E GENERALI U.O. STATISTICA E SVILUPPO ECONOMICO Determinazione nr. 1952 Trieste 23/09/2015 Proposta nr. 754 Del 22/09/2015 Oggetto: Acquisizione di un servizio di noleggio server

Dettagli

AREA SERVIZI FINANZIARI E GENERALI U.O. STATISTICA E SVILUPPO ECONOMICO

AREA SERVIZI FINANZIARI E GENERALI U.O. STATISTICA E SVILUPPO ECONOMICO AREA SERVIZI FINANZIARI E GENERALI U.O. STATISTICA E SVILUPPO ECONOMICO Determinazione nr. 2809 Trieste 17/09/2014 Proposta nr. 932 Del 17/09/2014 Oggetto: Acquisizione di un servizio di noleggio server

Dettagli

COMUNE DI NERETO AREA CONTABILE E SVILUPPO ECONOMICO UFFICIO DEL PERSONALE DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE 25/02/2015

COMUNE DI NERETO AREA CONTABILE E SVILUPPO ECONOMICO UFFICIO DEL PERSONALE DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE 25/02/2015 COMUNE DI NERETO COPIA N. Registro Generale 83 del 25/02/2015 AREA CONTABILE E SVILUPPO ECONOMICO UFFICIO DEL PERSONALE DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N. Registro di Settore 14 del 25/02/2015 OGGETTO: ORDINE

Dettagli

AREA SERVIZI AL CITTADINO U.O. CENTRO PER L'IMPIEGO

AREA SERVIZI AL CITTADINO U.O. CENTRO PER L'IMPIEGO AREA SERVIZI AL CITTADINO U.O. CENTRO PER L'IMPIEGO Determinazione nr. 3137 Trieste 20/10/2014 Proposta nr. 2162 Del 16/10/2014 Oggetto: Revoca del contributo concesso e impegnato con determinazione dirigenziale

Dettagli

IL RESPONSABILE DI POSIZIONE ORGANIZZATIVA

IL RESPONSABILE DI POSIZIONE ORGANIZZATIVA Pag. 1 / 4 comune di trieste piazza Unità d Italia 4 34121 Trieste www.comune.trieste.it partita iva 00210240321 AREA EDUCAZIONE UNIVERSITA E RICERCA SERVIZI EDUCATIVI INTEGRATI E POLITICHE GIOVANILI PO

Dettagli

GABINETTO DELLA PRESIDENZA U.O. SERVIZI CULTURALI E VALORIZZAZIONE BENI DEL TERRITORIO

GABINETTO DELLA PRESIDENZA U.O. SERVIZI CULTURALI E VALORIZZAZIONE BENI DEL TERRITORIO GABINETTO DELLA PRESIDENZA U.O. SERVIZI CULTURALI E VALORIZZAZIONE BENI DEL TERRITORIO Determinazione nr. 2069 Trieste 19/10/2015 Proposta nr. 828 Del 15/10/2015 Oggetto: Mostra "Il mondo è là. Arte moderna

Dettagli

CITTÀ DI MOGLIANO VENETO

CITTÀ DI MOGLIANO VENETO CITTÀ DI MOGLIANO VENETO PROVINCIA DI TREVISO DETERMINAZIONE N. 729 DEL 10/11/2015 SETTORE III Servizi alla Persona Ufficio Cultura, Turismo e Associazionismo OGGETTO:Acquisto tramite Mercato della Pubblica

Dettagli

REPUBBLICA ITALIANA Provincia di Pordenone. SETTORE CULTURA Istruzione - Cultura - Politiche Familiari I L D I R I G E N T E

REPUBBLICA ITALIANA Provincia di Pordenone. SETTORE CULTURA Istruzione - Cultura - Politiche Familiari I L D I R I G E N T E REPUBBLICA ITALIANA Provincia di Pordenone SETTORE CULTURA Istruzione - Cultura - Politiche Familiari Proposta nr. 80 del 01/07/2014 - Determinazione nr. 1656 del 01/07/2014 OGGETTO: Manifestazione MUSÆ

Dettagli

REPUBBLICA ITALIANA Provincia di Pordenone. SETTORE MOBILITA' TERRITORIALE Motorizzazione Civile

REPUBBLICA ITALIANA Provincia di Pordenone. SETTORE MOBILITA' TERRITORIALE Motorizzazione Civile REPUBBLICA ITALIANA Provincia di Pordenone SETTORE MOBILITA' TERRITORIALE Motorizzazione Civile Proposta nr. 30 del 28/05/2012 - Determinazione nr. 1186 del 28/05/2012 OGGETTO: Iniziativa VACANZE SICURE

Dettagli

Comune di Cattolica Provincia di Rimini

Comune di Cattolica Provincia di Rimini Comune di Cattolica Provincia di Rimini DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SERVIZIO Settore 2 Area P.O. N. 142 DEL 13/03/2015 DETERMINAZIONE A CONTRARRE EX ART. 192 D.LGS. 267/2000 E AFFIDAMENTO DELL'INCARICO

Dettagli

REPUBBLICA ITALIANA Provincia di Pordenone. SETTORE PROGRAMMAZIONE Provveditorato e Tributi

REPUBBLICA ITALIANA Provincia di Pordenone. SETTORE PROGRAMMAZIONE Provveditorato e Tributi REPUBBLICA ITALIANA Provincia di Pordenone SETTORE PROGRAMMAZIONE Provveditorato e Tributi Proposta nr. 38 del 22/01/2013 - Determinazione nr. 204 del 23/01/2013 OGGETTO: Adesione Convenzione Ministeriale

Dettagli

COMUNE DI SESTU. Ambiente - Servizi Tecnologici SETTORE : Scarteddu Ugo. Responsabile: DETERMINAZIONE N. 10/10/2013. in data

COMUNE DI SESTU. Ambiente - Servizi Tecnologici SETTORE : Scarteddu Ugo. Responsabile: DETERMINAZIONE N. 10/10/2013. in data COMUNE DI SESTU SETTORE : Responsabile: Ambiente - Servizi Tecnologici Scarteddu Ugo DETERMINAZIONE N. in data 1985 10/10/2013 OGGETTO: "Servizio di derattizzazione istituti scolastici". Affidamento e

Dettagli

AREA SERVIZI FINANZIARI E GENERALI U.O. STATISTICA E SVILUPPO ECONOMICO

AREA SERVIZI FINANZIARI E GENERALI U.O. STATISTICA E SVILUPPO ECONOMICO AREA SERVIZI FINANZIARI E GENERALI U.O. STATISTICA E SVILUPPO ECONOMICO Determinazione nr. 1826 Trieste 25/07/2013 Proposta nr. 535 Del 25/07/2013 Oggetto: Determinazione a contrarre per l'acquisizione

Dettagli

AREA ORGANIZZAZIONE E SERVIZI AMMINISTRATIVI U.O. RISORSE UMANE

AREA ORGANIZZAZIONE E SERVIZI AMMINISTRATIVI U.O. RISORSE UMANE AREA ORGANIZZAZIONE E SERVIZI AMMINISTRATIVI U.O. RISORSE UMANE Determinazione nr. 1894 Trieste 17/06/2014 Proposta nr. 597 Del 17/06/2014 Oggetto: Master in Europrogettazione 2014-2020, organizzato da

Dettagli

REPUBBLICA ITALIANA Provincia di Pordenone. SETTORE PROGRAMMAZIONE Provveditorato e Tributi IL RESPONSABILE P.O.

REPUBBLICA ITALIANA Provincia di Pordenone. SETTORE PROGRAMMAZIONE Provveditorato e Tributi IL RESPONSABILE P.O. REPUBBLICA ITALIANA Provincia di Pordenone SETTORE PROGRAMMAZIONE Provveditorato e Tributi Proposta nr. 85 del 17/07/2012 - Determinazione nr. 1646 del 17/07/2012 OGGETTO: Acquisto n. 2 licenze Office

Dettagli

REPUBBLICA ITALIANA Provincia di Pordenone. SETTORE PROGRAMMAZIONE Provveditorato e Tributi

REPUBBLICA ITALIANA Provincia di Pordenone. SETTORE PROGRAMMAZIONE Provveditorato e Tributi REPUBBLICA ITALIANA Provincia di Pordenone SETTORE PROGRAMMAZIONE Provveditorato e Tributi Proposta nr. 173 del 03/12/2012 - Determinazione nr. 2720 del 04/12/2012 OGGETTO: Adesione alla Convenzione Ministeriale

Dettagli

SERVIZI ALLA PERSONA

SERVIZI ALLA PERSONA Argelato Bentivoglio Castello D'Argile Castel Maggiore Galliera Pieve di Cento S. Giorgio di Piano S. Pietro in Casale (Provincia di Bologna) SERVIZI ALLA PERSONA AREA STAFF AMMINISTRATIVO DETERMINAZIONE

Dettagli

COMUNE DI BARI SARDO PROVINCIA OGLIASTRA SERVIZIO AMMINISTRATIVO, SCOLASTICO CULTURALE, COMMERCIO

COMUNE DI BARI SARDO PROVINCIA OGLIASTRA SERVIZIO AMMINISTRATIVO, SCOLASTICO CULTURALE, COMMERCIO COMUNE DI BARI SARDO PROVINCIA OGLIASTRA SERVIZIO AMMINISTRATIVO, SCOLASTICO CULTURALE, COMMERCIO DETERMINAZIONE N. 250 DEL 14.12.2012 OGGETTO: Acquisto attraverso lo strumento delle Convenzioni CONSIP

Dettagli

COMUNE DI FAENZA Provincia di Ravenna ***** SETTORE RISORSE INTERNE E DEMOGRAFIA SERVIZIO INFORMATICA

COMUNE DI FAENZA Provincia di Ravenna ***** SETTORE RISORSE INTERNE E DEMOGRAFIA SERVIZIO INFORMATICA COMUNE DI FAENZA Provincia di Ravenna ***** SETTORE RISORSE INTERNE E DEMOGRAFIA SERVIZIO INFORMATICA DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE n. 795 / 2014 OGGETTO: IMPEGNO DELLA SPESA DI EURO 1.828,78 A FAVORE DI

Dettagli

COMUNE DI FAENZA Provincia di Ravenna ***** SETTORE RISORSE INTERNE E DEMOGRAFIA SERVIZIO INFORMATICA

COMUNE DI FAENZA Provincia di Ravenna ***** SETTORE RISORSE INTERNE E DEMOGRAFIA SERVIZIO INFORMATICA COMUNE DI FAENZA Provincia di Ravenna ***** SETTORE RISORSE INTERNE E DEMOGRAFIA SERVIZIO INFORMATICA DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE n. 763 / 2014 OGGETTO: APPROVAZIONE DEL CONTRATTO PER LA MANUTENZIONE E

Dettagli

REPUBBLICA ITALIANA Provincia di Pordenone. SETTORE CONTROLLO DIREZIONALE Contributi Opere Pubbliche FUNZIONARIO INCARICATO

REPUBBLICA ITALIANA Provincia di Pordenone. SETTORE CONTROLLO DIREZIONALE Contributi Opere Pubbliche FUNZIONARIO INCARICATO REPUBBLICA ITALIANA Provincia di Pordenone SETTORE CONTROLLO DIREZIONALE Contributi Opere Pubbliche Proposta nr. 16 del 11/02/2015 - Determinazione nr. 288 del 11/02/2015 OGGETTO: Concessione di un contributo

Dettagli

COMUNE DI PONSACCO Provincia di Pisa

COMUNE DI PONSACCO Provincia di Pisa COMUNE DI PONSACCO Provincia di Pisa DETERMINAZIONE N. 149 ORIGINALE DATA 30/03/2015 OGGETTO: ACQUISTO DI DUE ARMADIETTI PER LA SCUOLA D'INFANZIA DI CAMUGLIANO, TRAMITE MEPA (CIG ZB713E2FAF) IL RESPONSABILE

Dettagli

SERVIZI ALLA PERSONA

SERVIZI ALLA PERSONA Argelato Bentivoglio Castello D'Argile Castel Maggiore Galliera Pieve di Cento S. Giorgio di Piano S. Pietro in Casale (Provincia di Bologna) SERVIZI ALLA PERSONA AREA STAFF AMMINISTRATIVO DETERMINAZIONE

Dettagli

SISTEMI INFORMATIVI SERVIZIO SISTEMI, RETE E ASSISTENZA UTENTI. DETERMINAZIONE CED / 11 Del 11/02/2015

SISTEMI INFORMATIVI SERVIZIO SISTEMI, RETE E ASSISTENZA UTENTI. DETERMINAZIONE CED / 11 Del 11/02/2015 Argelato Bentivoglio Castello D'Argile Castel Maggiore Galliera Pieve di Cento S. Giorgio di Piano S. Pietro in Casale (Provincia di Bologna) SISTEMI INFORMATIVI SERVIZIO SISTEMI, RETE E ASSISTENZA UTENTI

Dettagli

COMUNE DI SELARGIUS Provincia di Cagliari

COMUNE DI SELARGIUS Provincia di Cagliari COMUNE DI SELARGIUS Provincia di Cagliari Originale DETERMINAZIONE N. 119 del 20/02/2015 AREA 6 - PROGETTAZIONE E APPALTI OPERE PUBBLICHE Servizio cantieri regionali Oggetto: CANTIERE REGIONALE ANNUALITA

Dettagli

AREA SERVIZI AL CITTADINO U.O. CENTRO PER L'IMPIEGO

AREA SERVIZI AL CITTADINO U.O. CENTRO PER L'IMPIEGO AREA SERVIZI AL CITTADINO U.O. CENTRO PER L'IMPIEGO Determinazione nr. 2820 Trieste 30/10/2013 Proposta nr. 934 Del 30/10/2013 Oggetto: Avviso pubblico per la presentazione di progetti di auto impresa

Dettagli

AREA ORGANIZZAZIONE E SERVIZI AMMINISTRATIVI U.O. SERVIZI AMMINISTRATIVI

AREA ORGANIZZAZIONE E SERVIZI AMMINISTRATIVI U.O. SERVIZI AMMINISTRATIVI AREA ORGANIZZAZIONE E SERVIZI AMMINISTRATIVI U.O. SERVIZI AMMINISTRATIVI Determinazione nr. 527 Trieste 28/02/2013 Proposta nr. 117 Del 25/02/2013 Oggetto: Affido del servizio di traduzione simultanea

Dettagli

COMUNE DI BARI SARDO PROVINCIA OGLIASTRA SERVIZIO AMMINISTRATIVO

COMUNE DI BARI SARDO PROVINCIA OGLIASTRA SERVIZIO AMMINISTRATIVO COMUNE DI BARI SARDO PROVINCIA OGLIASTRA SERVIZIO AMMINISTRATIVO DETERMINAZIONE NR. 48 DEL 28.3.2013 OGGETTO: Appalto servizio pulizie Sedi Comunali 2013/2014. Determinazione a contrarre ai sensi dell

Dettagli

COMUNE DI NERETO AREA CONTABILE E SVILUPPO ECONOMICO SETTORE CONTABILE DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE 10/03/2015

COMUNE DI NERETO AREA CONTABILE E SVILUPPO ECONOMICO SETTORE CONTABILE DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE 10/03/2015 COMUNE DI NERETO COPIA N. Registro Generale 101 del 10/03/2015 AREA CONTABILE E SVILUPPO ECONOMICO SETTORE CONTABILE DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N. Registro di Settore 19 del 10/03/2015 OGGETTO: ACQUISTO

Dettagli

GABINETTO DELLA PRESIDENZA GABINETTO DELLA PRESIDENZA

GABINETTO DELLA PRESIDENZA GABINETTO DELLA PRESIDENZA GABINETTO DELLA PRESIDENZA GABINETTO DELLA PRESIDENZA Determinazione nr. 3181 Trieste 28/11/2013 Proposta nr. 1092 Del 28/11/2013 Oggetto: Pubblicazione atti del convegno "Storia e Memoria. Raccontarsi

Dettagli

COMUNE DI FAENZA Provincia di Ravenna ***** SETTORE RISORSE INTERNE E DEMOGRAFIA SERVIZIO INFORMATICA

COMUNE DI FAENZA Provincia di Ravenna ***** SETTORE RISORSE INTERNE E DEMOGRAFIA SERVIZIO INFORMATICA COMUNE DI FAENZA Provincia di Ravenna ***** SETTORE RISORSE INTERNE E DEMOGRAFIA SERVIZIO INFORMATICA DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE n. 760 / 2014 OGGETTO: IMPEGNO DELLA SPESA DI EURO 1.462,78 PER IL RINNOVO

Dettagli

PARCO NATURALE REGIONALE DELLE ALPI LIGURI

PARCO NATURALE REGIONALE DELLE ALPI LIGURI PARCO NATURALE REGIONALE DELLE ALPI LIGURI PROVINCIA DI IM c/o Comune di Pigna P.za Umberto I - 18037 Pigna Tel. 0184 1928312 Fax 0184 1928330 Originale DETERMINAZIONE DIRETTORE N. 96 DEL 29/07/2015 OGGETTO:

Dettagli

C O M U N E D I R E S I A ROŚAJANSKË KUMÜN

C O M U N E D I R E S I A ROŚAJANSKË KUMÜN C O M U N E D I R E S I A ROŚAJANSKË KUMÜN PROVINCIA DI UDINE Provinča Vïdnä Medaglia d Oro al valore civile Jaurawa Madajä zivïlskë valör Cod. Fisc. 84001610306 Tel. 0433 53001 Fax 0433-53392 Part. IVA

Dettagli

DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE

DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE Codifica adempimenti L.R. 15/08 (trasparenza) Ufficio istruttore Direzione Amministrativa Tipo materia Attività negoziale Misura/Azione No Privacy No Pubblicazione

Dettagli

AREA SERVIZI AL CITTADINO U.O. CENTRO PER L'IMPIEGO

AREA SERVIZI AL CITTADINO U.O. CENTRO PER L'IMPIEGO AREA SERVIZI AL CITTADINO U.O. CENTRO PER L'IMPIEGO Determinazione nr. 1915 Trieste 01/08/2013 Proposta nr. 351 Del 24/05/2013 Oggetto: Avviso pubblico per la presentazione di domande di contributo destinate

Dettagli

AREA COORDINAMENTO DEL TERRITORIO U.O. SVILUPPO E PIANIFICAZIONE TERRITORIALE

AREA COORDINAMENTO DEL TERRITORIO U.O. SVILUPPO E PIANIFICAZIONE TERRITORIALE AREA COORDINAMENTO DEL TERRITORIO U.O. SVILUPPO E PIANIFICAZIONE TERRITORIALE Determinazione nr. 3374 Trieste 11/11/2014 Proposta nr. 1150 Del 11/11/2014 Oggetto: "Marketing del Carso": "Progetto e posa

Dettagli

REPUBBLICA ITALIANA Provincia di Pordenone. SETTORE CONTROLLO DIREZIONALE Contributi Opere Pubbliche I L F U N Z I O N A R I O I N C A R I C A T O

REPUBBLICA ITALIANA Provincia di Pordenone. SETTORE CONTROLLO DIREZIONALE Contributi Opere Pubbliche I L F U N Z I O N A R I O I N C A R I C A T O REPUBBLICA ITALIANA Provincia di Pordenone SETTORE CONTROLLO DIREZIONALE Contributi Opere Pubbliche Proposta nr. 218 del 09/10/2015 - Determinazione nr. 2384 del 09/10/2015 OGGETTO: L.R. 17/2008 articolo

Dettagli

COMUNE DI SESTU. Ambiente - Servizi Tecnologici SETTORE : Scarteddu Ugo. Responsabile: DETERMINAZIONE N. 20/05/2015. in data

COMUNE DI SESTU. Ambiente - Servizi Tecnologici SETTORE : Scarteddu Ugo. Responsabile: DETERMINAZIONE N. 20/05/2015. in data COMUNE DI SESTU SETTORE : Responsabile: Ambiente - Servizi Tecnologici Scarteddu Ugo DETERMINAZIONE N. in data 791 20/05/2015 OGGETTO: "Servizio di disinfestazione e favore alla ditta ditta Nuova Prima.

Dettagli

CITTÀ DI VITTORIO VENETO MEDAGLIA D ORO AL V.M.

CITTÀ DI VITTORIO VENETO MEDAGLIA D ORO AL V.M. CITTÀ DI VITTORIO VENETO MEDAGLIA D ORO AL V.M. (PROVINCIA DI TREVISO) COPIA La presente viene trasmessa a: 5 a UP 9 a UO 12 a UO 16 a UO 21 a UO 25 a UO 1 a UO 6 a UO 10 a UO 13 a UO 17 a UO 22 a UO 27

Dettagli

CITTA' DI ASOLO PIANO RISORSE ED OBIETTIVI 2014 886/2014 655/2014. N.ro determina servizio DETERMINAZIONE DI IMPEGNO

CITTA' DI ASOLO PIANO RISORSE ED OBIETTIVI 2014 886/2014 655/2014. N.ro determina servizio DETERMINAZIONE DI IMPEGNO CITTA' DI ASOLO PIANO RISORSE ED OBIETTIVI 2014 Dedel Imp. 886/2014 655/2014 SERVIZIO 03 AREA AMMINISTRATIVA N.ro determina servizio del 04 novembre 2014 DETERMINAZIONE DI IMPEGNO NR. 541/14 DEL 10 novembre

Dettagli

AREA AFFARI GENERALI SERVIZIO CED. Determinazione n. 173 Del 23/03/2015

AREA AFFARI GENERALI SERVIZIO CED. Determinazione n. 173 Del 23/03/2015 ORIGINALE AREA AFFARI GENERALI SERVIZIO CED Determinazione n. 173 Del 23/03/2015 OGGETTO: ACQUISTO SULLA PIATTAFORMA MEPA - FORNITURA - AGGIORNAMENTO E CONFIGURAZIONE SOFTWARE "XSERFIN" E "IRIDE" DELLA

Dettagli

AREA COORDINAMENTO DEL TERRITORIO U.O. SVILUPPO E PIANIFICAZIONE TERRITORIALE

AREA COORDINAMENTO DEL TERRITORIO U.O. SVILUPPO E PIANIFICAZIONE TERRITORIALE AREA COORDINAMENTO DEL TERRITORIO U.O. SVILUPPO E PIANIFICAZIONE TERRITORIALE Determinazione nr. 2250 Trieste 18/07/2014 Proposta nr. 711 Del 18/07/2014 Oggetto: Programma per la cooperazione Italia Slovenia

Dettagli

AREA SERVIZI AL CITTADINO U.O. POLITICHE ATTIVE DEL LAVORO

AREA SERVIZI AL CITTADINO U.O. POLITICHE ATTIVE DEL LAVORO AREA SERVIZI AL CITTADINO U.O. POLITICHE ATTIVE DEL LAVORO Determinazione nr. 128 Trieste 17/01/2014 Proposta nr. 46 del 17/01/2014 Oggetto: affido all'agenzia Cividin Viaggi srl l'organizzazione della

Dettagli

AREA ORGANIZZAZIONE E SERVIZI AMMINISTRATIVI U.O. RISORSE UMANE

AREA ORGANIZZAZIONE E SERVIZI AMMINISTRATIVI U.O. RISORSE UMANE AREA ORGANIZZAZIONE E SERVIZI AMMINISTRATIVI U.O. RISORSE UMANE Determinazione nr. 720 Trieste 23/03/2015 Proposta nr. 260 Del 20/03/2015 Oggetto: Corso "Il conto annuale 2014. Strumento di verifica e

Dettagli

COMUNE DI LEDRO Provincia di Trento SETTORE TECNICO. DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SETTORE TECNICO n. 92 di data 5 marzo 2015

COMUNE DI LEDRO Provincia di Trento SETTORE TECNICO. DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SETTORE TECNICO n. 92 di data 5 marzo 2015 COMUNE DI LEDRO Provincia di Trento SETTORE TECNICO DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SETTORE TECNICO n. 92 di data 5 marzo 2015 OGGETTO: Incarico per il servizio di rimozione e smaltimento di materiale

Dettagli

COMUNE DI FAENZA Provincia di Ravenna ***** SETTORE RISORSE INTERNE E DEMOGRAFIA SERVIZIO INFORMATICA

COMUNE DI FAENZA Provincia di Ravenna ***** SETTORE RISORSE INTERNE E DEMOGRAFIA SERVIZIO INFORMATICA SETTORE RISORSE INTERNE E DEMOGRAFIA DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE n. 676 / 2014 OGGETTO: FORNITURA DI LICENZE SOFTWARE PER L'ESTENSIONE DEL SISTEMA DI BACKUP DEI SISTEMI CENTRALIZZATI IN USO ALL'ENTE TRAMITE

Dettagli

COMUNE DI MONTECATINI TERME

COMUNE DI MONTECATINI TERME COMUNE DI MONTECATINI TERME SETTORE POLITICHE SOCIALI E GIOVANILI POLITICHE GIOVANILI DETERMINAZIONE N. 386 DEL 20/05/2016 OGGETTO: ASSEMBLEE CON I CITTADINI - ACQUISIZIONE TRAMITE ODA DA EFFETTUARSI SUL

Dettagli

Il DIPARTIMENTO RISORSE FINANZIARIE ED ECONOMICHE UFFICIO PROVVEDITORATO. Determinazione n. 106 del 03/02/2015

Il DIPARTIMENTO RISORSE FINANZIARIE ED ECONOMICHE UFFICIO PROVVEDITORATO. Determinazione n. 106 del 03/02/2015 Il DIPARTIMENTO RISORSE FINANZIARIE ED ECONOMICHE UFFICIO PROVVEDITORATO Determinazione n. 106 del 03/02/2015 Oggetto: ACQUISTO MATERIALE TIPOGRAFICO '' DIVORZIO BREVE- SEPARAZIONI CONSENSUALI'' PER IL

Dettagli

Comune di San Michele al Tagliamento

Comune di San Michele al Tagliamento Comune di San Michele al Tagliamento PROVINCIA DI VENEZIA DETERMINAZIONE N 264 del 02/04/2015 OGGETTO: SERVIZIO RACCOLTA E SMALTIMENTO DI RIFIUTI CONTENENTI CEMENTO/AMIANTO, RINVENUTI NEL TERRITORIO COMUNALE

Dettagli

AREA SERVIZI AL CITTADINO U.O. POLITICHE ATTIVE DEL LAVORO LA RESPONSABILE DI P.O.

AREA SERVIZI AL CITTADINO U.O. POLITICHE ATTIVE DEL LAVORO LA RESPONSABILE DI P.O. AREA SERVIZI AL CITTADINO U.O. POLITICHE ATTIVE DEL LAVORO Determinazione nr. 202 Trieste 29/01/2015 Proposta nr. 50 Del 28/01/2015 Oggetto: Regolamento di cui agli artt. 29, 30, 31, 32, 33 e 48 L. R.

Dettagli

REPUBBLICA ITALIANA Provincia di Pordenone. SETTORE PROMOZIONE E SVILUPPO DEL TERRITORIO Turismo - Politiche Europee

REPUBBLICA ITALIANA Provincia di Pordenone. SETTORE PROMOZIONE E SVILUPPO DEL TERRITORIO Turismo - Politiche Europee I L D I R I G E N T E PREMESSO: - che ai sensi del vigente Statuto, la Provincia esercita uno specifico ruolo di promozione del patrimonio culturale, storico e artistico della propria comunità, di valorizzazione

Dettagli

COMUNE DI MONTRESTA. Provincia di Oristano C O P I A. Servizio Amministrativo. Determinazione del responsabile. N Settoriale 47 del 08/04/2016

COMUNE DI MONTRESTA. Provincia di Oristano C O P I A. Servizio Amministrativo. Determinazione del responsabile. N Settoriale 47 del 08/04/2016 COMUNE DI MONTRESTA Provincia di Oristano Servizio Amministrativo Determinazione del responsabile N Settoriale 47 del 08/04/2016 Oggetto: RINNOVO CASELLE PEC COMUNE DI MONTRESTA TRAMITE MEPA CONSIP - AFFIDAMENTO

Dettagli

Determinazione Dirigenziale N. 478 del 01/04/2016

Determinazione Dirigenziale N. 478 del 01/04/2016 Determinazione Dirigenziale N. 478 del 01/04/2016 Classifica: 005.10.04 Anno: 2016 (6711013) Oggetto AFFIDAMENTO PER LA FORNITURA DI CARTA PER SERVIZI E UFFICI DELLA CITTA METROPOLITANA TRAMITE ORDINE

Dettagli

COMUNE DI SESTU. Politiche Sociali SETTORE : Locci Lucia. Responsabile: DETERMINAZIONE N. 31/12/2013. in data

COMUNE DI SESTU. Politiche Sociali SETTORE : Locci Lucia. Responsabile: DETERMINAZIONE N. 31/12/2013. in data COMUNE DI SESTU SETTORE : Responsabile: Politiche Sociali Locci Lucia DETERMINAZIONE N. in data 2724 31/12/2013 OGGETTO: determinazione a contrattare per l'affidamento a mezzo di cottimo fiduciario del

Dettagli

Comune di Cattolica Provincia di Rimini

Comune di Cattolica Provincia di Rimini Comune di Cattolica Provincia di Rimini DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. 193 DEL 26/03/2015 SERVIZIO DI MANUTENZIONE SOFTWARE DELLA SOLUZIONE CMS E DELLA TECNOLOGIA DI DATABASE CONTESTUALMENTE AL CATALOGO

Dettagli

COMUNE DI CASTELFIORENTINO (Provincia di Firenze)

COMUNE DI CASTELFIORENTINO (Provincia di Firenze) COMUNE DI CASTELFIORENTINO (Provincia di Firenze) DETERMINAZIONE N. 556 DEL 07/12/2012 OGGETTO: PROMOZIONE DELLA LETTURA PER BAMBINI E RAGAZZI: IMPEGNO DELLA SPESA. - LA RESPONSABILE DEL SERVIZIO FORMAZIONE,

Dettagli

C O M U N E D I R E S I A ROŚAJANSKË KUMÜN

C O M U N E D I R E S I A ROŚAJANSKË KUMÜN C O M U N E D I R E S I A ROŚAJANSKË KUMÜN PROVINCIA DI UDINE Provinča Vïdnä Medaglia d Oro al valore civile Jaurawa Madajä zivïlskë valör Cod. Fisc. 84001610306 Tel. 0433 53001 Fax 0433-53392 Part. IVA

Dettagli

COMUNE DI SESTU. Ambiente - Servizi Tecnologici SETTORE : Scarteddu Ugo. Responsabile: DETERMINAZIONE N. 31/12/2014. in data

COMUNE DI SESTU. Ambiente - Servizi Tecnologici SETTORE : Scarteddu Ugo. Responsabile: DETERMINAZIONE N. 31/12/2014. in data COMUNE DI SESTU SETTORE : Responsabile: Ambiente - Servizi Tecnologici Scarteddu Ugo DETERMINAZIONE N. in data 2574 31/12/2014 OGGETTO: Impegno spesa servizio di periodo 2015/2016, mediante aggiudicazione

Dettagli

AREA SERVIZI FINANZIARI E GENERALI U.O. STATISTICA E SVILUPPO ECONOMICO

AREA SERVIZI FINANZIARI E GENERALI U.O. STATISTICA E SVILUPPO ECONOMICO AREA SERVIZI FINANZIARI E GENERALI U.O. STATISTICA E SVILUPPO ECONOMICO Determinazione nr. 2132 Trieste 23/08/2013 Proposta nr. 636 Del 23/08/2013 Oggetto: Acquisizione di un servizio di noleggio server

Dettagli

C O M U N E D I M I R A Provincia di Venezia

C O M U N E D I M I R A Provincia di Venezia ORIGINALE C O M U N E D I M I R A Provincia di Venezia Risorse umane, Formative, Informative e Culturali\\Informatica DETERMINAZIONE DI IMPEGNO N 287 Del 08/02/2013 Oggetto: Attivazione servizio ADSL Scuola

Dettagli

DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE

DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE COMUNE DI ANCONA DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE del 22/05/2015 N. 860 Oggetto : Atto di impegno di spesa. DETERMINAZIONE A CONTRATTARE PER L'ACQUISTO IN ECONOMIA MEDIANTE COTTIMO FIDUCIARIO DELLA STAMPA

Dettagli

AREA POLITICHE ATTIVE E MERCATO DEL LAVORO DIREZIONE

AREA POLITICHE ATTIVE E MERCATO DEL LAVORO DIREZIONE AREA POLITICHE ATTIVE E MERCATO DEL LAVORO DIREZIONE Determinazione nr. 1239 Trieste 23/04/2012 Proposta nr. 398 Del 19/04/2012 Oggetto: Incentivi per l'assunzione di soggetti disabili ai sensi dell'art.

Dettagli

REPUBBLICA ITALIANA Provincia di Pordenone. SETTORE PROGRAMMAZIONE Provveditorato e Tributi

REPUBBLICA ITALIANA Provincia di Pordenone. SETTORE PROGRAMMAZIONE Provveditorato e Tributi REPUBBLICA ITALIANA Provincia di Pordenone SETTORE PROGRAMMAZIONE Provveditorato e Tributi Proposta nr. 41 del 27/03/2014 - Determinazione nr. 816 del 28/03/2014 OGGETTO: Adesione Convenzione Ministeriale

Dettagli

COMUNE DI SESTU. Ambiente - Servizi Tecnologici SETTORE : Scarteddu Ugo. Responsabile: DETERMINAZIONE N. 10/10/2013. in data

COMUNE DI SESTU. Ambiente - Servizi Tecnologici SETTORE : Scarteddu Ugo. Responsabile: DETERMINAZIONE N. 10/10/2013. in data COMUNE DI SESTU SETTORE : Responsabile: Ambiente - Servizi Tecnologici Scarteddu Ugo DETERMINAZIONE N. in data 1986 10/10/2013 OGGETTO: "Servizio di pulizia e spurgo per la manutenzione delle reti fognarie

Dettagli

COMUNE DI SESTU. Ambiente - Servizi Tecnologici SETTORE : Scarteddu Ugo. Responsabile: DETERMINAZIONE N. 26/10/2015. in data

COMUNE DI SESTU. Ambiente - Servizi Tecnologici SETTORE : Scarteddu Ugo. Responsabile: DETERMINAZIONE N. 26/10/2015. in data COMUNE DI SESTU SETTORE : Responsabile: Ambiente - Servizi Tecnologici Scarteddu Ugo DETERMINAZIONE N. in data 1604 26/10/2015 OGGETTO: Integrazione impegni di spesa assunti con determinazione n. 2455

Dettagli