ds i Scopri i nostri servizi di screening,diagnosi, rieducazione e doposcuola

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "ds i Scopri i nostri servizi di screening,diagnosi, rieducazione e doposcuola"

Transcript

1 ds SS a Scopr nostr servz d screenng,dagnos, reducazone e doposcuola

2 I Dsturb Specfc d Apprendmento ne Centr SOS dslessa Cosa sono: I Dsturb Specfc dell'apprendmento (DSA) sono dsfunzon neurobologche, che determnano mportant dffcoltà ad apprendere a leggere (dslessa) e/o a scrvere (dsortografa e dsgrafa) e/o a calcolare (dscalcula), n bambn, adolescent e adult che hanno un lvello cogntvo nella norma e che non presentano dfett della vsta, dell udto o sndrom neurologche. Quant sono: Il 3,5% della popolazone n età evolutva. La popolazone scolastca 6/18 ann s aggra sugl 8 mlon d student, per cu nelle scuola talane c sono crca student con DSA. Le conseguenze: Abbassamento del lvello currculare o prematuro abbandono scolastco Rduzone della realzzazone delle potenzaltà socal e lavoratve Dsago pscologco e perdta d autostma Aumento della conflttualtà famlare

3 Centr SOS dslessa: caratterstche I centr SOS dslessa sono dffus su tutto l terrtoro nazonale e rspondono alle esgenze delle Famgle e della Scuola d avere de referent Espert che possano fars carco con competenza, professonaltà ed umantà d tutt bsogn d bambn e ragazz che per vare cause presentano dffcoltà n ambto scolastco, n modo da garantre loro l drtto alla Salute, allo Studo, alla Qualtà della Vta e alla Conoscenza. ds SS s a d SS a

4 Gl Specalst de Centr SOS dslessa: In cascun centro opera un'equpe multdscplnare, composta da pscolog clnc, neuropschatr nfantl, logopedst e altre fgure specalstche (es. pedagogsta, fonatra). I Professonst che operano ne nostr centr sono espert n Dsturb Specfc d Apprendmento e patologe del Neurosvluppo e sotto la guda scentfca del Professor Stella, sono n costante aggornamento graze alla partecpazone a gornate d formazone, convegn e cors specfc su queste tematche. Il Drettore Scentfco: Ideatore e Responsable Scentfco de Centr SOS dslessa è Gacomo Stella, Professore ordnaro d Pscologa Clnca al dpartmento d Educazone e Scenze Umane presso l Unverstà d Modena e Reggo Emla, fondatore dell'assocazone Italana Dslessa, autore d numerose pubblcazon e drettore d numeros cors d perfezonamento, è membro del comtato scentfco del progetto Book n progress, del comtato tecnco-scentfco per l'attuazone della legge 170 e del comtato promotore per l Panel d Aggornamento e revsone della Consensus Conference su DSA. Drettore Scentfco dell Isttuto d Rcerca sulla Dslessa Evolutva (I.RI.DE), da ann ndrzza la rcerca neuropscologca verso le mplcazon che essa ha n ambto ddattco ed educatvo. Drettore del master d Neuropscologa de DSA realzzato dalle Unverstà d Modena e Reggo Emla, Urbno e Repubblca d San Marno, per l suo mpegno ed l suo contrbuto scentfco rappresenta, sullo scenaro nazonale ed europeo, uno de massm espert sulle tematche legate alla Dslessa e a Dsturb del Neurosvluppo. Date un credto d fduca a vostr alunn e loro ve lo restturanno con l loro successo nella vta. Magar vo non lo saprete ma, ma loro se ne rcorderanno e ve ne saranno rconoscent G.Stella

5 MISSION: La dffusone della conoscenza scentfca e delle buone pratche per l ndvduazone, dagnos, reducazone e doposcuola specalstco per DSA è alla base della msson d SOS dslessa perché solo attraverso tale dffusone la Scuola, la Santà e la Famgla sapranno ntervenre adeguatamente per rsolvere dsag e frustrazon che quest bambn e ragazz vvono quotdanamente. ds SS a ds SS a

6 a s L ESS d s d L ESS a a SSE L sd Per t utte le n fo r m a z on s u s e r v z e p re zz d S OS D s le s s a cont atta l n u m e r o v e r de o v s ta l s to w ww.s os ds le s s a.t

Alunni con B.E.S. RISPOSTE SPECIALI AI BISOGNI DI TUTTI

Alunni con B.E.S. RISPOSTE SPECIALI AI BISOGNI DI TUTTI Alunn con B.E.S. RISPOSTE SPECIALI AI BISOGNI DI TUTTI Ogn alunno, con contnutà o per determnat perod, può manfestare Bsogn Educatv Specal: o per motv fsc, bologc, fsologc o anche per motv pscologc, socal,

Dettagli

F ORMATO EUROPEO INFORMAZIONI PERSONALI. 32, VIA SAN GIACOMO E FILIPPO, 87016, Morano Calabro ESPERIENZA LAVORATIVA. Italiana PER IL CURRICULUM VITAE

F ORMATO EUROPEO INFORMAZIONI PERSONALI. 32, VIA SAN GIACOMO E FILIPPO, 87016, Morano Calabro ESPERIENZA LAVORATIVA. Italiana PER IL CURRICULUM VITAE Italano F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI Nome DI LEONE FRANCESCO Indrzzo 32, VIA SAN GIACOMO E FILIPPO, 87016, Morano Calabro Telefono 0981-30254 Cellulare: 333-2011030 Fax

Dettagli

PROGETTO SCUOLA POPOLARE

PROGETTO SCUOLA POPOLARE SPIN TIME LABS & ICBIE Europa Onlus PROGETTO SCUOLA POPOLARE 1 P a g e 1. Introduzone 2. Obettv e fnaltà 3. I tutor del progetto 4. Modulo I. Sostegno scolastco. 5. Modulo II.- Corso d lngua talana 6.

Dettagli

Corso di Laurea in Lingue e Culture Moderne

Corso di Laurea in Lingue e Culture Moderne Dpartmento d Stud Umanstc Corso d Laurea n Lngue e Culture Moderne (L-11 classe n Lngue e Culture Moderne) Manfesto degl Stud A.A. 2014/2015 ART. 1 Obettv formatv specfc e descrzone del corso formatvo

Dettagli

FORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE. INFORMAZIONI PERSONALI Nome Telefono Fax E-mail. Nazionalità ESPERIENZA LAVORATIVA

FORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE. INFORMAZIONI PERSONALI Nome Telefono Fax E-mail. Nazionalità ESPERIENZA LAVORATIVA FORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI Nme Telefn Fax E-mal ANNALISA ROSATI 393287265661 rsatunv@lber.t Naznaltà ITALIA ESPERIENZA LAVORATIVA Dal 2000/2015 nsegnante a temp ndetermnat

Dettagli

INFORMAZIONI PERSONALI ISTRUZIONE E FORMAZIONE C U R R I C U L U M V I T A E

INFORMAZIONI PERSONALI ISTRUZIONE E FORMAZIONE C U R R I C U L U M V I T A E C U R R I C U L U M V I T A E ome IFORMAZIOI PERSOALI Galassso Mara Pa Indrzzo 87036 Rende (CS). Va G. Verd n 174 Telefono 0984-401028 E-mal azonaltà Luogo d nascta Data d nascta marapagalasso@lbero.t

Dettagli

3. SOCIALE. 3.4 Politiche sociali per la famiglia e la persona

3. SOCIALE. 3.4 Politiche sociali per la famiglia e la persona 3. SOCIALE 3.4 Poltche socal per la famgla e la persona INDICE Inquadramento strategco..................... pag. 81 Rsorse mpegate........................ pag. 82-83 Prncpal opere pubblche e ntervent

Dettagli

CONTO CONSUNTIVO PER L'ESERCIZIO FINANZIARIO 2012 RELAZIONE ILLUSTRATIVA DEL DIRIGENTE SCOLASTICO

CONTO CONSUNTIVO PER L'ESERCIZIO FINANZIARIO 2012 RELAZIONE ILLUSTRATIVA DEL DIRIGENTE SCOLASTICO DIREZIONE DIDATTICA DEL 4 CIRCOLO DI FORLI' Va Gorgna Saff, n.12 Tel 0543/33345 fax 0543/458861 C.F. 80004560407 CM FOEE00400B e-mal foee00400b@struzone.t - posta cert.: foee00400b@pec.struzone.t sto web:

Dettagli

LE OPPORTUNITÀ CREATE

LE OPPORTUNITÀ CREATE SERVIZI PER LA FASCIA DI ETÀ 3-5 ANNI - Scuole dell nfanza L ESIGENZA RILEVATA Percors equlbrat d socalzzazone e d acquszone d abltà per bambn tra 3 e 6 ann. Il servzo è, d norma, aperto all'utenza dal

Dettagli

SCIENZE INFERMIERISTICHE E OSTETRICHE

SCIENZE INFERMIERISTICHE E OSTETRICHE UNIVERSIÀ DEGLI SUDI DI FERRARA Corso d laurea magstrale n SCIENZE INFERMIERISICHE E OSERICHE Classe LM/SN1 Scenze nfermerstche e ostetrche (DM 270/04) ANNO ACCADEMICO 2014-2015 IL SUDDEO DOCUMENO ORÀ

Dettagli

/f*e*ékfu. utffi6úà/6r.** -r tèv {z l.e6ha. 6tro,gq ---4\ 9"* @y*d"-/%éé/ ,tr. Al Comune di Procida Via LibeÉà, L2-80079 Procida (NA1

/f*e*ékfu. utffi6úà/6r.** -r tèv {z l.e6ha. 6tro,gq ---4\ 9* @y*d-/%éé/ ,tr. Al Comune di Procida Via LibeÉà, L2-80079 Procida (NA1 Mod. 162 /f*e*ékfu utff6úà/6r.** DPARTMENTO PER LE RSORSE DRCHE DREZONE PER LA DFESA DEL MARE 6tro,gq Al Comune d Procda Va LbeÉà, L2-80079 Procda (NA1 % -r tèv {z l.e6ha @y*d"-/%éé/,tr 9"* ---4\ Oggetto:

Dettagli

L Università che immaginiamo per il futuro è un Università che sappia conquistarsi a pieno, e meritatamente, la fiducia ed il riconoscimento

L Università che immaginiamo per il futuro è un Università che sappia conquistarsi a pieno, e meritatamente, la fiducia ed il riconoscimento Guda 2015/2016 2 Saluto del Rettore 1 Il nuovo Anno Accademco sarà l 840 dalla nascta dell Unverstà degl Stud d Modena e Reggo Emla. Gungamo a questo traguardo fort d alcun mportant rsultat e rconoscment,

Dettagli

Energia per lo sviluppo

Energia per lo sviluppo Energa per lo svluppo Report delle attvtà dcembre 2015 - maggo 2016 Mozambco Report Europrogett srl Fondazone AVSI www.avs.org 20158 Mlano Va Legnone 4 Tel. +39.02.67.49.881 - mlano@avs.org 47521 Cesena

Dettagli

Turismo e innovazione in Trentino

Turismo e innovazione in Trentino Tursmo e nnovazone n Trentno Roberto Pzzcannella (Dpartmento Cultura, tursmo, promozone e sport) Mlano 8 maggo 2014 I numer del Tursmo 5 mlon (arrv - 2012) 29 mlon (presenze - 2012) 15% (contrbuto al PIL

Dettagli

Curriculum Vitae Eu. con contratto atempo

Curriculum Vitae Eu. con contratto atempo Currculum Vtae Europass Currculum Vtae Eu con contratto atempo Vnctore d concorso ordnaro, cattedra d Educazone Tecnca nella meda, entrato n ruolo nell'a.s. 1984/1985. nsegnamento nelle attvtà d sostegno

Dettagli

Settimanale della segreteria nazionale del Silp per la CGIL

Settimanale della segreteria nazionale del Silp per la CGIL Settmanale della segretera nazonale del Slp per la CGIL L e g g e d S ta b l tà I N P I AZ Z A CO NT RO I T AG L I IN QUESTO NUMERO Legge d stabltà: n pazza l 19 novembre contro gl ennesm tagl Pansa annunca

Dettagli

Esercitazioni del corso di Relazioni tra variabili. Giancarlo Manzi Facoltà di Sociologia Università degli Studi di Milano-Bicocca

Esercitazioni del corso di Relazioni tra variabili. Giancarlo Manzi Facoltà di Sociologia Università degli Studi di Milano-Bicocca Eserctazon del corso d Relazon tra varabl Gancarlo Manz Facoltà d Socologa Unverstà degl Stud d Mlano-Bcocca e-mal: gancarlo.manz@statstca.unmb.t Terza eserctazone Mlano, 8 febbrao 7 SOMMARIO TERZA ESERCITAZIONE

Dettagli

Economia del Lavoro. Argomenti del corso

Economia del Lavoro. Argomenti del corso Economa del Lavoro Argoment del corso Studo del funzonamento del mercato del lavoro. In partcolare, l anals economca nerente l comportamento d: a) lavorator, b) mprese, c) sttuzon nel processo d determnazone

Dettagli

Manifesto degli Studi A. A. 2010/2011

Manifesto degli Studi A. A. 2010/2011 SCENZE DELLA FORMAZONE Manifesto degli Studi A. A. 010/011 Corsi di Laurea attivati ai sensi del D.M. 70/004 Laurea in Pedagogia dell nfanzia (Classe L-19) Laurea nterclasse in Scienze della Formazione

Dettagli

Corso di Laurea in Scienze Giuridiche

Corso di Laurea in Scienze Giuridiche hoògoò UNIVERSITA DEGLI STUDI DELL INSUBRIA Facoltà d Gursprudenza Como Corso d Laurea n Scenze Gurdche Sede del corso: Como MANIFESTO DEGLI STUDI ANNO ACCADEMICO 2005/2006 Presentazone del Corso. Presso

Dettagli

FACOLTA MASTER UNIVERSITARI Livello CEEAU CENTRO ESP. IN ESPERTO IN EDUCAZIONE AMBIENTALE I EDUCAZIONE AMBIENTALE

FACOLTA MASTER UNIVERSITARI Livello CEEAU CENTRO ESP. IN ESPERTO IN EDUCAZIONE AMBIENTALE I EDUCAZIONE AMBIENTALE FACOLTA MASTER UNVERSTAR Livello CEEAU CENTRO ESP. N ESPERTO N EDUCAZONE AMBENTALE EDUCAZONE AMBENTALE PER LA SOSTENBLTÀ DEL TERRTORO Giunta CEA Uniba 03/06/2011 C.D.A.05/07/2011 FARMACA RADOFARMACA C.F.

Dettagli

MaGiTec. Servizi integrati di Qualità. MaGiTec Srl. Profilo della Società. MaGiTec. ago-08 1. Servizi integrati di Qualità. w w w. m a g i t e c.

MaGiTec. Servizi integrati di Qualità. MaGiTec Srl. Profilo della Società. MaGiTec. ago-08 1. Servizi integrati di Qualità. w w w. m a g i t e c. Srl Proflo della Socetà 2008 ago-08 1 Vson e msson d La vsone della nostra Azenda: Dventare l Azenda d rfermento sul mercato de servz d faclty management utlzzando la leva dstntva della qualtà nel tempo

Dettagli

AVVISO PUBBLICO Costituzione di short list: Servizio di pulizie presso l Istituto di Ricerca Biogem s.c.ar.l. Via Camporeale, Ariano Irpino (AV)

AVVISO PUBBLICO Costituzione di short list: Servizio di pulizie presso l Istituto di Ricerca Biogem s.c.ar.l. Via Camporeale, Ariano Irpino (AV) AVVISO PUBBLICO Costtuzone d short lst: Servzo d pulze presso l Isttuto d Rcerca Camporeale, Arano Irpno (AV) In esecuzone della Determna Presdenzale n. 15/103 del 10/09/2015, la Bogem Scarl ntende procedere

Dettagli

Centri Estivi. Piccolo Mondo. La Banda. Marmocchi. Giochinsieme. e non solo. Comune di Bastia Umbra. Nido Estivo. Centro Estivo Sportivando

Centri Estivi. Piccolo Mondo. La Banda. Marmocchi. Giochinsieme. e non solo. Comune di Bastia Umbra. Nido Estivo. Centro Estivo Sportivando Comune d Basta Umbra Provnca d Peruga Assessorato a servz soco-educatv per la prma nfanza Centr Estv 2011 Centro Estvo Sportvando Centro Estvo Gochnseme Ndo Estvo Pccolo Mondo Centro Estvo La Banda Centro

Dettagli

CONSERVATORIO "A. VIVALDI" DI ALESSANDRIA CORSO TRIENNALE DI MUSICOTERAPIA

CONSERVATORIO A. VIVALDI DI ALESSANDRIA CORSO TRIENNALE DI MUSICOTERAPIA CONSERVATORIO "A. VIVALDI" DI ALESSANDRIA CORSO TRIENNALE DI MUSICOTERAPIA Il corso ha come obettvo la formazone d personale specalzzato n muscoterapa attraverso un percorso multdscplnare che offrrà moment

Dettagli

DECRETA. ART. 3 Il compenso per l attività di collaborazione è fissato in 1.095,00 esente dall imposta sul reddito delle persone fisiche.

DECRETA. ART. 3 Il compenso per l attività di collaborazione è fissato in 1.095,00 esente dall imposta sul reddito delle persone fisiche. BANDO PER n. 64 BORSE DI COLLABORAZIONE PER IL SUPPORTO PRESSO IL C.I.A.O. DELL UNIVERSITA DEGLI STUDI DI ROMA LA SAPIENZA NEL PERIODO DA SETTEMBRE 2010 A FINE GENNAIO 2011 000280 IL RETTORE VISTO VISTO

Dettagli

GRADUATORIA DEFINITIVA ESPERTI FIGURA DI SUPPORTO e/o TUTOR PROGETTO A P Q AZIONE 1 2 3 4-6

GRADUATORIA DEFINITIVA ESPERTI FIGURA DI SUPPORTO e/o TUTOR PROGETTO A P Q AZIONE 1 2 3 4-6 IC SCINIFIC GRDURI DFINIIV SPRI FIGUR DI SUPPR e/o UR PRG P Q ZIN 1 2 3 4-6 ZIN 1: - "Crescere nseme. Govan Protagonst del terrtoro" Campus estvo (attvtà d vela, wndsurf, voga) SPR Nomnatvo aurea aurea

Dettagli

consiglio Regionale della Campania

consiglio Regionale della Campania consglo Regonale della Campana Prot.n. 14872/A Al Sgnor Presdente della Gunta Regonale della Campana Va S. Luca, 81 NAPOLI A Presdent delle Commsson Conslar Permanent V e VI A Consgler Regonal Al Settore

Dettagli

PIANO FORMATIVO AZIENDALE ANNI 2012-2013

PIANO FORMATIVO AZIENDALE ANNI 2012-2013 UFFCO leggenda: cella in grigio equivale a corso svolto PANO FORMATVO AZENDALE ANN 2012-2013 Titolo del progetto U.O. proponente Resp.le scientifico OBETTVO DESTNATAR N. PARTECPANT PER EDZONE ORE D N.

Dettagli

Percorsi didattici per scuole di I e II grado SCUOLA EQUA

Percorsi didattici per scuole di I e II grado SCUOLA EQUA ze ren F 1 7 012 3685 l.org 5, 1 r rg po 45 3405 epo ol.o r t p s d 9 Pla 4631 laggo depo e 3 l d o 2 va O55 ne@v llagg. tel cazo one.v edu ocaz ass ne o az de c o so As llagg nlus O Il V opol P Percors

Dettagli

RETE@ISMSET2012. COMUNICAZIONE E INFORMAZIONE Antonella Ferrari presenta...

RETE@ISMSET2012. COMUNICAZIONE E INFORMAZIONE Antonella Ferrari presenta... Sawa: parte ogg Inseme per le famgle Una Mela per la Vta CuocheOltre: c sara anche tu? Settmana Nazonale de Lasct AISM COMUNICAZIONE E INFORMAZIONE Antonella Ferrar presenta... SERVIZI ALLA PERSONA SISM:

Dettagli

Roma, 25 e 26 maggio 2013

Roma, 25 e 26 maggio 2013 La diagnosi clinica del disturbo del linguaggio, le linee di intervento e la relazione sui Disturbi Specifici dell Apprendimento Per approfondire l'interconnessione fra disturbo del linguaggio e DSA Roma,

Dettagli

I TIPI DI AIUTO CHE CONOSCO

I TIPI DI AIUTO CHE CONOSCO Scheda 1.1 I TIPI DI AIUTO CHE CONOSCO a) Come s può autare Davde? Davde ha abbandonato l lceo al secondo anno. Ha trovato un lavoretto al 50% poco pagato. Vve da suo gentor, ma loro non gl danno pù sold

Dettagli

informa Anno XV Numero III dicembre 2013

informa Anno XV Numero III dicembre 2013 Anno XV Numero III dcembre 2013 AIP Informa Poste Italane n A.P. art.2 comma 20/c legge 662/96 Bresca Edtore: AIP onlus - Va L. Galvan, 18-25123 Bresca Drettore responsable: Sergo Castellett Redazone:

Dettagli

MATERIALE PER IL CORSO DI INDAGINI E STATISTICHE PER IL TURISMO NON DIFFONDERE DA PERCORSI DI RICERCA SOCIALE (a cura di L.

MATERIALE PER IL CORSO DI INDAGINI E STATISTICHE PER IL TURISMO NON DIFFONDERE DA PERCORSI DI RICERCA SOCIALE (a cura di L. MATERIALE PER IL CORSO DI INDAGINI E STATISTICHE PER IL TURISMO NON DIFFONDERE DA PERCORSI DI RICERCA SOCIALE (a cura d L.Bernard) 3.3. Dsegn d camponamento d Lorenzo Bernard 3.3.1. Una defnzone per ntrodurre

Dettagli

Alla scoperta NOVITÀ PER. del MARE LE SCUOLE. infanzia primaria secondaria

Alla scoperta NOVITÀ PER. del MARE LE SCUOLE. infanzia primaria secondaria Alla scoperta NOVITÀ PER LE SCUOLE nfanza prmara secondara del MARE Area Marna Protetta d Mramare Il settore ddattco dell Area Marna Protetta d Mramare nasce quas trent ann fa con la gestone del WWF Itala,

Dettagli

Comune di Capraia e Limite Provincia di Firenze

Comune di Capraia e Limite Provincia di Firenze Comune d Capraa e Lmte Provnca d Frenze COPA MMEDATAMENTE ESEGUT3 LE. VERBALE D DELBERAZ1ONE DELLA GUNTA MUNCPALE Del bera Numero 103 del 13111/2012 Oggetto NZATVA PRESENTATA DALLASSOCAZONE NOt DA GRAND

Dettagli

CARTELLA STAMPA 2014 CARTELLA STAMPA 2013 IN ITALIA

CARTELLA STAMPA 2014 CARTELLA STAMPA 2013 IN ITALIA CARTELLA STAMPA 2014 CARTELLA STAMPA 2013 BNP PARIBAS BNP CARDIF PARIBAS IN ITALIA CARDIF IN ITALIA 1 INDICE BNP PARIBAS CARDIF BNP Parbas Cardf n Itala Pag. 3 I prodott asscuratv d BNP Parbas Cardf n

Dettagli

IL DISAGIO PSICHICO NEGLI ADOLESCENTI E NEI GIOVANI. INCONTRI DI FORMAZIONE E SENSIBILIZZAZIONE PER:

IL DISAGIO PSICHICO NEGLI ADOLESCENTI E NEI GIOVANI. INCONTRI DI FORMAZIONE E SENSIBILIZZAZIONE PER: conoscere e affrontare L DSAGO PSCHCO NEGL ADOLESCENT E NE GOVAN. NCONTR D FORMAZONE E SENSBLZZAZONE PER: genitori, insegnanti ed educatori, volontari e animatori. Treviglio, Ponte San Pietro, Bonate Sopra.

Dettagli

REGIONEY ROMA 6 LAZIO ~ ------------~---

REGIONEY ROMA 6 LAZIO ~ ------------~--- +ASL REGONEY ROMA 6 LAZO ~ U.O.c. Formazone-Comuncazone Unta' Operatva Formazone Te!. 0693273839-390 l Fax 0693273919 f Q ~ () () _ 1_ 00 t L Protocollo no )J,J. ~..v del rj...1...a ~ 4 P ------------~---

Dettagli

Il progetto è articolato nelle seguenti fasi operative: Pianificazione operativa e organizzazione partenariato

Il progetto è articolato nelle seguenti fasi operative: Pianificazione operativa e organizzazione partenariato .NUMERO AZIONE 2. TITOLO AZIONE Progetto "PETTHERAPY'. DESCRIZIONE DELLE ATTIVITÀ II progetto ntende contrbure al mgloramento della qualtà della vta de pazent convolt e delle loro famgle attraverso attvtà,

Dettagli

Magitec Srl. Facility Management: erogare con efficacia servizi integrati ad alta qualità. MaGiTec. MaGiTec. Servizi integrati di Qualità

Magitec Srl. Facility Management: erogare con efficacia servizi integrati ad alta qualità. MaGiTec. MaGiTec. Servizi integrati di Qualità Magtec Srl Faclty Management: erogare con effcaca servz ntegrat ad alta qualtà 1 La realtà La nostra forza è la capogruppo d un pool d quattro socetà specalzzate per fornre l servzo mglore a fronte d ogn

Dettagli

Prot Ravenna, 12 OTTOBRE 2006

Prot Ravenna, 12 OTTOBRE 2006 MINISTERO DELLA PUBBLICA ISTRUZIONE Uffco Scolastco Regonale per l Emla Romagna U.S.P. d Va S.Agata, 22 48100 RA Tel. 054433057 Fax 054432263 Prot. 6503, 12 OTTOBRE 2006 Oggetto: Rpartzone fond per attvtà

Dettagli

DESIGN DEI SERVIZI TURISTICI

DESIGN DEI SERVIZI TURISTICI Master Unverstaro d I Lvello DESIGN DEI SERVIZI TURISTICI PROGETTARE SOLUZIONI PER IL TURISMO E IL TERRITORIO I Edzone Novembre 2014 - Gugno 2015 2 Master DST DESIGN DEI SERVIZI TURISTICI PROGETTARE SOLUZIONI

Dettagli

UNIVERSITÀ & IMPRESA. ieci anni di alta formazione per lo sviluppo della cultura imprenditoriale e manageriale

UNIVERSITÀ & IMPRESA. ieci anni di alta formazione per lo sviluppo della cultura imprenditoriale e manageriale & D ec ann d alta formazone per lo svlppo della cltra mprendtorale e managerale Il consorzo Unverstà & Impresa A segto dell mpegno generale assnto dalla Confndstra e dalla Conferenza de Rettor, fnalzzato

Dettagli

Repertorio siti internet

Repertorio siti internet Va Vergò 18 6932 Breganzona telefono 091 815 31 00 fax 091 815 31 09 e-mal url decs-dfp@t.ch www.t.ch/dfp Dpartmento dell'educazone, della cultura e dello sport Dvsone della formazone professonale Repertoro

Dettagli

LO SPAZIO FA INVECCHIARE

LO SPAZIO FA INVECCHIARE InFormaSalute La rvsta utle per la famgla Con l Patrocno d: Comune d Bassano del Grappa www.nformasalute.net VENETO N. 24/2011 Copa omaggo Il Robot urologco Tonslle e tonsllte Le care ne bambn Chrurga

Dettagli

PROGRAMMAZIONE DIDATTICA

PROGRAMMAZIONE DIDATTICA ISTITUTO ISTRUZIONE SUPERIORE STATALE CARLO GEMMELLARO CATANIA PROGRAMMAZIONE DIDATTICA ECONOMIA AZIENDALE A.S.: 2015/2016 Prof Pnzzotto Dana classe 5 b afm Obtv educatv OBTV ddattc trasversal Acqusre

Dettagli

U.d. 1 Struttura e finalità della Pubblica Amministrazione

U.d. 1 Struttura e finalità della Pubblica Amministrazione VIA CHIANTIGIANA, 26/A VIA NICOLODI, 2. fs004008@struzone.t - fs004008@pec.struzone.t - www.elsamorante.gov.t codce fscale 94017140487 Classe QUARTA Anno scolastco 2014-2015 CORSO O.S.S. PROGRAMMAZIONE

Dettagli

FORMAZIONE ALPHAITALIA

FORMAZIONE ALPHAITALIA ALPHAITALIA PAG. 1 DI 13 FORMAZIONE ALPHAITALIA IL SISTEMA DI GESTIONE PER LA QUALITA Quadro ntroduttvo ALPHAITALIA PAG. 2 DI 13 1. DEFINIZIONI QUALITA Grado n cu un nseme d caratterstche ntrnseche soddsfa

Dettagli

La sapienza Visite dell acqua

La sapienza Visite dell acqua Ore MESE 10.00/10.30 DELLA - SCIENZA 11.00/11.30 E DELLA 12.00/12.30 TECNOLOGIA L ACQUA NELLA Scentfc@mente CENTRALE IDROELETTRICA CLABER La sapenza Vste dell acqua gudate gratute all Offcna dell Acqua

Dettagli

PROGRAMMA ANNUALE PER L ESERCIZIO FINANZIARIO 2008 RELAZIONE DELLA GIUNTA ESECUTIVA

PROGRAMMA ANNUALE PER L ESERCIZIO FINANZIARIO 2008 RELAZIONE DELLA GIUNTA ESECUTIVA PROGRAMMA ANNUALE PER L ESERCIZIO FINANZIARIO 2008 - RELAZIONE DELLA GIUNTA ESECUTIVA Drgente Scolastco: Marco Parma Drettore de Servz General e Ammnstratv: Anello D Marno pagna 1 d 15 0. PREMESSA La presente

Dettagli

2.662.00 2 662,00 2.662,00 2 662,00 2 662,00 5.566,00 5 566.00 5 566,00 5 566.00 5.566,00. Totale Residui Anno 2013. Totali Capitolo 1.1.3.09.

2.662.00 2 662,00 2.662,00 2 662,00 2 662,00 5.566,00 5 566.00 5 566,00 5 566.00 5.566,00. Totale Residui Anno 2013. Totali Capitolo 1.1.3.09. 1.1.3.09. Lega taliana per la Lotta contro i Tumori (Anno 2013) - Pagamenti dal 01 /01 /2014 al 31/12/2014 - Esercizio 2014 -- Manutenzìone, riparazione e adattamento di locali e relativi mpianti Num.

Dettagli

DESIGN DEI SERVIZI TURISTICI

DESIGN DEI SERVIZI TURISTICI Master Unverstaro d I Lvello DESIGN DEI SERVIZI TURISTICI PROGETTARE SOLUZIONI PER IL TURISMO E IL TERRITORIO I Edzone Novembre 2014 - Gugno 2015 2 Master DST DESIGN DEI SERVIZI TURISTICI PROGETTARE SOLUZIONI

Dettagli

-l COMUNE DI BUDDUSO' CONVENZIONE TRA IL COMUNE DI BUDDUSO' E LA SCUOLA MATERNA 1 "SAN QUIRICO MARTIRE" PER EROGAZIONE CONTRIBUTI.

-l COMUNE DI BUDDUSO' CONVENZIONE TRA IL COMUNE DI BUDDUSO' E LA SCUOLA MATERNA 1 SAN QUIRICO MARTIRE PER EROGAZIONE CONTRIBUTI. - COMUNE D BUDDUSO'... :, PROVNCA D OLBA TEMPO CONVENZONE SCUO.A MATERNA SAN QURCO MARTRE (art. 2. comma 2.L.R. 25.06.984. N. 3 ) CONVENZONE TRA L COMUNE D BUDDUSO' E LA SCUOLA MATERNA "SAN QURCO MARTRE"

Dettagli

Hansard OnLine. Unit Fund Centre Guida

Hansard OnLine. Unit Fund Centre Guida Hansard OnLne Unt Fund Centre Guda Sommaro Pagna Introduzone al Unt Fund Centre (UFC) 3 Uso de fltr per la selezone de fond 4-5 Lavorare con rsultat del fltro 6 Lavorare con rsultat del fltro - Prezz 7

Dettagli

11111111111 111111111111111' 111111111111 1III

11111111111 111111111111111' 111111111111 1III CONSIGLIO NAZIONALE DEGLI INGEGNERI 31'110/2014 U-5s/6249/2014 CONSIGLIO NAZIONALE DEGLI IN'GEGNEHl 11111111111 111111111111111' 111111111111 1III /''''''(1''} l,\{lfij,ae'r'1 '-.;'H/h/rl Crco n. 445/XVIII

Dettagli

Il valore monetario del volontariato. Un esercizio sul caso napoletano

Il valore monetario del volontariato. Un esercizio sul caso napoletano Statstca & Socetà/Anno 2, N. 1/Lavoro, Economa, Fnanza 11 Il valore monetaro del volontarato. Un eserczo sul caso napoletano Marco Musella Drettore del Dpartmento d Scenze Poltche Unverstà degl Stud Federco

Dettagli

Idoneità a Primario di Pediatria

Idoneità a Primario di Pediatria C U R R I C U L U M V I T A E ome IFORMAZIOI PERSOALI Costa Matteo Indrzzo 87036 Rende (CS). Va G. Verd n 174 Telefono 0984-401028 E-mal azonaltà Luogo d nascta Data d nascta matteo.costa@tscal.t Italana

Dettagli

Comunicazione del Sedi. Si porta a conoscenza alle SS.LL. la comunicazione allegata alla presente

Comunicazione del Sedi. Si porta a conoscenza alle SS.LL. la comunicazione allegata alla presente 5Ceccano stituto d'struzione Superiore TE Ceccano Ceccano TE Ceprano PSSEOA Ceccano MNSTERO DELL'STRUZONE, DELL'UNVERSTA' E DELLA RCERCA Ufficio Scolastico Regionale stituto certificato per il Lazio SO

Dettagli

Roma, Roma, 11 gennaio 2006

Roma, Roma, 11 gennaio 2006 Roma, Roma, 11 gennao 2006 DIREZIONE CENTRALE TFS TFR E PREVIDENZA COMPLEMENTARE UFFICIO I A Drgent General Central e Compartmental A Drgent degl Uffc Central, Autonom, Compartmental e Provncal A Coordnator

Dettagli

ELENCO DELLE ORGANIZZAZIONI DI VOLONTARIATO CHE HANNO RISPOSTO AL QUESTIONARIO

ELENCO DELLE ORGANIZZAZIONI DI VOLONTARIATO CHE HANNO RISPOSTO AL QUESTIONARIO per sede CVA Corpo Volontar Ambulanza Angera santà popolazone n generale SOS della Valbossa onlus Azzate santà popolazone n generale AVULSS Luno Brezzo d Bedero assstenza socale malat e traumatzzat Assocazone

Dettagli

as5 Curriculum Vitae Europass Informazioni personali Settore professionale Consulente e Docente in Management Pubblico Esperienza professionale

as5 Curriculum Vitae Europass Informazioni personali Settore professionale Consulente e Docente in Management Pubblico Esperienza professionale Currculum : as5 Currculum Vtae Europass Informazon personal Nome / Cognome Antono Lapenta Indrzzo 27, ha Venna, -85100 Potenza Telefon Casa:+390971444374 Cellulare: +393290966938 E-mal antono.lapentayahoo.com

Dettagli

Organo Ufficiale dell Associazione Italiana Sclerosi Laterale Amiotrofica Onlus - Bimestrale a diffusione nazionale

Organo Ufficiale dell Associazione Italiana Sclerosi Laterale Amiotrofica Onlus - Bimestrale a diffusione nazionale AISLA dcembre A4 2008:AISLA marzo 05 21x31 22-12-2008 15:34 Pagna 1 notzaro asla Organo Uffcale dell Assocazone Italana Scleros Laterale Amotrofca Onlus - Bmestrale a dffusone nazonale Regstrazone del

Dettagli

01. PIANIFICAZIONE E GESTIONE DELL'ASSISTENZA AI PAZIENTI

01. PIANIFICAZIONE E GESTIONE DELL'ASSISTENZA AI PAZIENTI N. codce Ttolo Tpologa Partecpant 1 101 PREVENZIONE E TRATTAMENTO DELLE LESIONI DA DECUBITO RES 25 25 30 CATALOGO CORSI 2014 01. PIANIFICAZIONE E GESTIONE DELL'ASSISTENZA AI PAZIENTI Durata ore Credt Destnatar

Dettagli

Tipo materia ID P0 2000-2006. Misura/Azione ID. Privacy x Si. ID No Pubblicazione integrale ID Si x No

Tipo materia ID P0 2000-2006. Misura/Azione ID. Privacy x Si. ID No Pubblicazione integrale ID Si x No EtON 33LIA A,a Pohtche per la Rqualfcazone, la Tutela e la Scurezza Ambentale e per l Attuazone delle Opere Pubblche Servzo Ecologa ATTO DIRIGENZIALE ORIGINALE Codfca adempment L.R.15/08 (trasparenza)

Dettagli

Quaderni di Documentazione. L Agenda 21 locale e gli Impegni di Aalborg in Emilia-Romagna Rapporto di monitoraggio 2006

Quaderni di Documentazione. L Agenda 21 locale e gli Impegni di Aalborg in Emilia-Romagna Rapporto di monitoraggio 2006 Quadern d Documentazone 6 L Agenda 21 locale e gl Impegn d Aalborg n Emla-Romagna Rapporto d montoraggo 2006 Assessorato Ambente e Svluppo Sostenble Drezone Generale Ambente e Dfesa del Suolo e della Costa

Dettagli

TUTELA DELLA SALUTE E PRESTAZIONE SPORTIVA NEL CICLISMO DEL A cura di Federico Schena

TUTELA DELLA SALUTE E PRESTAZIONE SPORTIVA NEL CICLISMO DEL A cura di Federico Schena TUTELA DELLA SALUTE E PRESTAZONE SPORTVA NEL CCLSMO DEL 2000 A cura d Federco Schena FRANCSC EDTOR Federazone Medco Sportva talana Assocazone Medc Sportv d Verona Assocazone talana Medc del Cclsmo Federazone

Dettagli

Soluzioni per lo scarico dati da tachigrafo innovativi e facili da usare. http://dtco.it

Soluzioni per lo scarico dati da tachigrafo innovativi e facili da usare. http://dtco.it Soluzon per lo scarco dat da tachgrafo nnovatv e facl da usare http://dtco.t Downloadkey II Moble Card Reader Card Reader Downloadtermnal DLD Short Range and DLD Wde Range Qual soluzon ho a dsposzone per

Dettagli

PSICOLOGO CLINICO EPSICOTERAPEUTA Libero professionista. Ambito clinico Psicologa psicoterapeuta familiare ed individuale COnsulenza e psicoterapia

PSICOLOGO CLINICO EPSICOTERAPEUTA Libero professionista. Ambito clinico Psicologa psicoterapeuta familiare ed individuale COnsulenza e psicoterapia FORMATO EUROPEO PER CURRCULUM VTAE NFORMAZON PERSONAU Nome ndrzzo Teefono Fax E-ma TOMASSON MONCA ~q ---Eaa ~--~ Nazonatà Data d nascta taana 13071970 ESPERENZA LAVORATVA da 1997 ad ogg da marzo 2006 -

Dettagli

Capitolo 6 Risultati pag. 468. a) Osmannoro. b) Case Passerini c) Ponte di Maccione

Capitolo 6 Risultati pag. 468. a) Osmannoro. b) Case Passerini c) Ponte di Maccione Captolo 6 Rsultat pag. 468 a) Osmannoro b) Case Passern c) Ponte d Maccone Fgura 6.189. Confronto termovalorzzatore-sorgent dffuse per l PM 10. Il contrbuto del termovalorzzatore alle concentrazon d PM

Dettagli

CURRICULUM VITAE ET STUDIORUM

CURRICULUM VITAE ET STUDIORUM .~. -------------.--.---;-- ::o.' CURRCULUM VTAE ET STUDORUM DAT ANAGRAFC... Guseppe Antono Muscogur Nato a TorreSanta Susanna (BR) l 28.06.1964 Resdente n Torre Santa Susanna (BR) CAP 72028 Va Arcprete'

Dettagli

L APPLICAZIONE DEI CRITERI ETICI NEGLI INVESTIMENTI DELLA PREVIDENZA INTEGRATIVA Ottobre 2008

L APPLICAZIONE DEI CRITERI ETICI NEGLI INVESTIMENTI DELLA PREVIDENZA INTEGRATIVA Ottobre 2008 Allegato I L APPLICAZIONE DEI CRITERI ETICI NEGLI INVESTIMENTI DELLA PREVIDENZA INTEGRATIVA Ottobre 2008 me del fondo Natura e caratterstche del fondo Garanza e controllo Trasparenza Aperto Chuso Qual

Dettagli

UNIVERSITA' DEGLI STUDI DI L'AQUILA Dipartimento di Scienze Umane

UNIVERSITA' DEGLI STUDI DI L'AQUILA Dipartimento di Scienze Umane AULA UNVERSTA' DEGL STUD D L'AQULA ORARO DEFNTVO LEZON - A.A 2017/2018 - semestre - (approvato CdD del 13/0/2017) - aggiornato al 30/10/2017 Eventuali variazioni vengono pubblicate mediante annotazione

Dettagli

Ministero della Salute D.G. della programmazione sanitaria --- GLI ACC - L ANALISI DELLA VARIABILITÀ METODOLOGIA

Ministero della Salute D.G. della programmazione sanitaria --- GLI ACC - L ANALISI DELLA VARIABILITÀ METODOLOGIA Mnstero della Salute D.G. della programmazone santara --- GLI ACC - L ANALISI DELLA VARIABILITÀ METODOLOGIA La valutazone del coeffcente d varabltà dell mpatto economco consente d ndvduare gl ACC e DRG

Dettagli

Economia del Settore Pubblico 97. Economia del Settore Pubblico 99. Quale indice di diseguaglianza usare? il rapporto interdecilico PROBLEMA:

Economia del Settore Pubblico 97. Economia del Settore Pubblico 99. Quale indice di diseguaglianza usare? il rapporto interdecilico PROBLEMA: Economa del Settore Pubblco Laura Vc laura.vc@unbo.t www.dse.unbo.t/lvc/edsp_.htm LEZIONE 4 Rmn, 9 aprle 008 Economa del Settore Pubblco 96 I prncpal ndc d dseguaglanza: ndc d entropa generalzzata Isprata

Dettagli

Scelta dell Ubicazione. di un Impianto Industriale. Corso di Progettazione Impianti Industriali Prof. Sergio Cavalieri

Scelta dell Ubicazione. di un Impianto Industriale. Corso di Progettazione Impianti Industriali Prof. Sergio Cavalieri Scelta dell Ubcazone d un Impanto Industrale Corso d Progettazone Impant Industral Prof. Sergo Cavaler I fattor ubcazonal Cost d Caratterstche del Mercato Costruzone Energe Manodopera Trasport Matere Prme

Dettagli

j Via Gennaro Serra no 75-80132 N'!Poli AHa cortese attenzione del Sindaco

j Via Gennaro Serra no 75-80132 N'!Poli AHa cortese attenzione del Sindaco AHa cortese attenzone del Sndaco OGGETTO: Proposta d egge d nzatva popo~are R.C.Auto Tarffa ltala" h1zatva annuncata nella Gazzetta Uffcale n.l 06 del 9-5-2014. Gentle Sndaco, 18 maggo 2014 abbamo depostatp

Dettagli

presidenteapco@apcoitalia.it

presidenteapco@apcoitalia.it Rvsta de consulent d management l n s e m e a t t r a v e r s o o l t r e,, l, Edtorale d Marco Beltram - Presdente APCO presdenteapco@apcotala.t Edtorale d Marco Beltram - Presdente APCO - presdente@apcotala.t

Dettagli

5.756 Eventi ospitati 4 3.819 Sezione di Musicologia: attività didattica e formativa 3.600 5.000 5.800 5.000 TOTALE 28.435 32.008 32.839 37.

5.756 Eventi ospitati 4 3.819 Sezione di Musicologia: attività didattica e formativa 3.600 5.000 5.800 5.000 TOTALE 28.435 32.008 32.839 37. Casa della musca Inzatve nel campo muscale che valorzzno una delle vocazon dstntve della cttà, elemento d dentfcazone e d legame con la tradzone. La Casa della Musca è una struttura d recente costtuzone:

Dettagli

22 marzo 1991. in Verrès ed in un locale al primo piano del Condominio Evanf. ed iscritto 'presso il Collegio dei Distretti Notarili

22 marzo 1991. in Verrès ed in un locale al primo piano del Condominio Evanf. ed iscritto 'presso il Collegio dei Distretti Notarili COSTITUZIONE DI ASSOCIAZIOM^lS^Y REPUBBLICA ITALIANA.L'anno m lenovecentonovantuno, l gorno ventdue del mese _! -. p! ' d marzo: 22 marzo 99 n Verrès ed n un locale al prmo pano del Condomno Evanf con

Dettagli

master internazionale di primo livello strategia e pianificazione delle organizzazioni, degli eventi e degli impianti sportivi

master internazionale di primo livello strategia e pianificazione delle organizzazioni, degli eventi e degli impianti sportivi XI Ve d z one-a a2 0 0 9 / 2 0 1 0 ma s t e r nt e r na z ona l e dpr mol v e l l o n s t r a t e g aep a n f c a z one de l l eor ga n z z a z on,de gl e v e nt ede gl mp a nt s por t v In collaborazone

Dettagli

RELAZIONE AL PROGRAMMA ANNUALE

RELAZIONE AL PROGRAMMA ANNUALE RELAZIONE AL PROGRAMMA ANNUALE 2011 predsposta dalla Gunta Esecutva del 04/02/2011 delberato dal Consglo d Isttuto del 11/02/2011 Per la formulazone del Programma Annuale 2011s tene conto del Decreto Intermnsterale

Dettagli

CONVEGNO REGIONALE D O N A L A V I T A 14 SETTEMBRE 2002. "Teatro Comunale" Città di Massafra -Ta Ore 19,00

CONVEGNO REGIONALE D O N A L A V I T A 14 SETTEMBRE 2002. Teatro Comunale Città di Massafra -Ta Ore 19,00 CONVEGNO REGIONALE 14 SETTEMBRE 2002 ASSOCIAZIONE TRAPIANTATI ORGANI ONLUS Regone Pugla D O N A "Teatro Comunale" Cttà d Massafra -Ta Ore 19,00 Donazone e Trapanto "MEDICINA CONCEPITA TRA UMANO E DIVINO"

Dettagli

La tua area riservata Organizzazione Semplicità Efficienza

La tua area riservata Organizzazione Semplicità Efficienza Rev. 07/2012 La tua area rservata Organzzazone Semplctà Effcenza www.vstos.t La tua area rservata 1 MyVstos MyVstos è la pattaforma nformatca rservata a rvendtor Vstos che consente d verfcare la dsponbltà

Dettagli

DISTURBO SPECIFICO DI APPRENDIMENTO dalla valutazione alla certificazione

DISTURBO SPECIFICO DI APPRENDIMENTO dalla valutazione alla certificazione Azienda ospedaliera Spedali Civili di Brescia Unità Operativa di Neuropsichiatria dell infanzia e dell adolescenza Direttore: dott.ssa E. Zanetti DISTURBO SPECIFICO DI APPRENDIMENTO dalla valutazione alla

Dettagli

I parchi scientifici e tecnologici sul territorio italiano

I parchi scientifici e tecnologici sul territorio italiano Prmo Pano CENSImENto Smonetta Stella Laureata n Lettere Moderne presso l Unverstà d Torno, ha nzato a scrvere nel 96 per un settmanale locale. Ha svolto attvtà gornalstche per Lavazza spa e l quotdano

Dettagli

ISTITUTO SAN VINCENZO SCUOLA SECONDARIA DI PRIMO GRADO

ISTITUTO SAN VINCENZO SCUOLA SECONDARIA DI PRIMO GRADO ISTITUTO SAN VINCENZO SCUOLA SECONDARIA DI PRIMO GRADO DISCORSO DEL SANTO PADRE FRANCESCO AGLI STUDENTI DELLE SCUOLE GESTITE DAI GESUITI IN ITALIA E ALBANIA Aula Paolo VI Venerdì, 7 giugno 2013 Cari ragazzi,

Dettagli

DELIBERAZIONE O G G E T T O

DELIBERAZIONE O G G E T T O REGIONE DEL VENETO AZIENDA UNITA LOCALE SOCIO-SANITARIA N. 6 VICENZA DELIBERAZIONE n. 15 dcl 16101/2014 O G G E T T O Progett Terrtoral Veneto Adozon (P.TV.A). Intervent regonal n matera d adozone nazonale

Dettagli

PROTOCOLLO C'INTESA PER LA TUTELA E IL TRA: La Provincia di Avellino. Il Consorzio ASI di Avellino. La Società Irpiniambiente spa

PROTOCOLLO C'INTESA PER LA TUTELA E IL TRA: La Provincia di Avellino. Il Consorzio ASI di Avellino. La Società Irpiniambiente spa PROTOCOLLO C'NTESA PER LA TUTELA E L RSANAMENTO CELLA MEDA VALLE DEL "'''1.''' TRA: La Provnca d Avellno l Consorzo AS d Avellno La Socetà rpnambente spa l Comune d Atrpalda l Comune d Avellno l Comune

Dettagli

CORSO DI LAUREA IN INFERMIERISTICA TO2 CALENDARIO ESAMI A.A. 2016/17 PRIMO ANNO (NUOVO ORDINAMENTO D.M. 270/2004)

CORSO DI LAUREA IN INFERMIERISTICA TO2 CALENDARIO ESAMI A.A. 2016/17 PRIMO ANNO (NUOVO ORDINAMENTO D.M. 270/2004) CALENDARO ESAM A.A. 2016/17 PRMO ANNO (NUOVO ORDNAMENTO D.M. ANNO NSEGNAMENTO APPELL NFERMERSTCA GENERALE MED3030 STRUTTURA E MORFOLOGA DEL CORPO UMANO MED3033 FUNZONAMENTO DEL CORPO UMANO MED3032 NFERMERSTCA

Dettagli

AZIENDA lj.s.l. 9 di Gli SSETO

AZIENDA lj.s.l. 9 di Gli SSETO 5ervb.Jo S Ntaro AZENDA lj.s.l. 9 d Gl SSET bue 109-58100 GRSSET - Tel. 0564/485111-485551 - C. Fsc. P. va DELBERAZNE N...5.. 1..1...~. DEL... 2.~..P. J.C,.2't2... 1 ULTURA PER LA Affar General Resp nsabre

Dettagli

Ministero dell Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare MANUALE OPERATIVO PER IL SISTEMA DI MISURAZIONE E VALUTAZIONE DEL PERSONALE

Ministero dell Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare MANUALE OPERATIVO PER IL SISTEMA DI MISURAZIONE E VALUTAZIONE DEL PERSONALE Mnstero dell Ambente e della Tutela del Terrtoro e del Mare MANUALE OPERATIVO PER IL SISTEMA DI MISURAZIONE E VALUTAZIONE DEL PERSONALE INDICE 1. INTRODUZIONE 1.1. I RIFERIMENTI NORMATIVI 1.2. GLI OBIETTIVI

Dettagli

LE NUOVE FRONTIERE DELLA CARDIOLOGIA Decennale della Clinica Cardiologica di Varese. 13-15 ottobre 2011. Varese Centro Congressi Ville Ponti

LE NUOVE FRONTIERE DELLA CARDIOLOGIA Decennale della Clinica Cardiologica di Varese. 13-15 ottobre 2011. Varese Centro Congressi Ville Ponti Unverstà degl Stud d Pava LE NUOVE FRONTIERE DELLA CARDIOLOGIA Decennale della Clnca Cardologca d Varese 13-15 ottobre 2011 Varese Centro Congress Vlle Pont Fondazone IRCCS Polclnco Ospedale d Crcolo e

Dettagli

Gli impatti dei cambiamenti climatici sull atmosfera e sul mare: il ruolo dei Climate Services

Gli impatti dei cambiamenti climatici sull atmosfera e sul mare: il ruolo dei Climate Services Gl mpatt de cambament clmatc sull atmosfera e sul mare: l ruolo de Clmate Servces Maurzo Mauger Dpartmento d Fsca Va Celora 16 I20133 MILANO maurzo.mauger@unm.t Indce Descrzone dell UdR UnM Un esempo d

Dettagli

Curriculunl Vitae PIER CAMILLO PARODI

Curriculunl Vitae PIER CAMILLO PARODI Currculunl Vtae PER CAMLLO PAROD 30 Aprle 2010 Nome Per Camllo Parod Data d nascta 16 Ottobre 1960 Luogo d nascta Resdenza Domclo Professonale Dpartmento d Scenze Chrurgche Clnca d Chrurga Plastca Rcostruttva

Dettagli

INIZIATIVA A FAVORE DELLA COMUNITA LOCALE. Il Disturbatore Roncopatico. PROGETTO SALUTE RONCOPATIA SCREENING SLEEP APNEA PILOTI (SSAP)

INIZIATIVA A FAVORE DELLA COMUNITA LOCALE. Il Disturbatore Roncopatico. PROGETTO SALUTE RONCOPATIA SCREENING SLEEP APNEA PILOTI (SSAP) INIZIATIVA A FAVORE DELLA COMUNITA LOCALE Il Dsturbatore Roncopatco. ROTARY CLUB FERMO PRESIDENTE: Guseppe Amc Anno 2014-2015 PROGETTO SALUTE RONCOPATIA SCREENING SLEEP APNEA PILOTI (SSAP) RESPONSABILE:

Dettagli

COMUNE DI ANCONA Ricerca Determine con indicazione impegni

COMUNE DI ANCONA Ricerca Determine con indicazione impegni COMUNE D ANCONA Ricerca Determine con indicazione impegni TPO N e DATA CARCO OGGETTO DEL DOCUMENTO DET 1 2/1/ Prop.: GOVANNN ANNA TERESA - 171 - Dirig.: GOVANNN ANNA TERESA - 171 2785617 AMPLAMENTO E RFUNZONALZZAZONE

Dettagli

3.A.1 Descrizione dell'esperienza pregressa del soggetto proponente ne ll 'area della formazione i

3.A.1 Descrizione dell'esperienza pregressa del soggetto proponente ne ll 'area della formazione i \ 3.A. QUALIT A' DEL SOGGETTO PROPONENTE 3.A. Descrzone dell'esperenza pregressa del soggetto proponente ne ll 'area della formazone specalstca n campo medco-santaro.! ~ -- -- - -- --... -.. - - - ---...

Dettagli