ANMIC PARMA INFORMA. Attenzione ai falsi invalidi

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "ANMIC PARMA INFORMA. Attenzione ai falsi invalidi"

Transcript

1 NOTIZIARIO ANMIC PERIODICO DELLA ASSOCIAZIONE NAZIONALE MUTILATI INVALIDI CIVILI Sezione Provinciale di Parma ANMIC Anno 37 - Numero POSTE ITALIANE S.p.A. SPEDIZIONE IN ABBONAMENTO POSTALE - D.L. 353/2003 (CONV. IN L N. 46) ART. 1, COMMA 2, DCB PARMA ANMIC PARMA INFORMA Santa Maria della Steccata - Parma

2 ANMIC PARMA INFORMA Sommario Invalidi civili, ricorsi difficili Ricordo di Alvido Lambrilli Convenzione A.N.M.I.C. - CARIPARMA Convenzione ACI -A.N.M.I.C. Rifornimento più accessibile nei distributori della regione L A.N.M.I.C. e il Comune di Fidenza Patronato ACAI: servizi resi Insieme, per il nostro futuro. Tesseramento 2005 Barriere architettoniche nella stazione ferroviaria di Parma Accordo di collaborazione A.N.M.I.C. - U.N.I.T.A.L.S.I. Accordo di collaborazione A.N.M.I.C. - A.I.A.S. Lettera aperta alla Città Dalla Gazzetta di Parma del 16/4/2005 Attenzione ai falsi invalidi L Associazione nazionale mutilati e invalidi civili comunica che sta ricevendo numerose segnalazioni e richieste di informazioni relative ad una sedicente associazione che starebbe vendendo materiale di cancelleria porta a porta a nome e per conto di A.N.M.I.C. Il presidente dell Associazione, Alberto Mutti, venuto a conoscenza del fatto, precisa che l associazione da lui rappresentata, la quale si riserva di intraprendere le opportune azioni legali, non ha nulla a che vedere con la sedicente associazione e con la vendita dalla stessa promossa, precisando altresì che l A.N.M.I.C. non ha mai utilizzato e mai utilizzerà tale strumento. Il Presidente è a disposizione su appuntamento presso la Sede provinciale ogni martedì dalle ore alle Direzione, Redazione e Amministrazione: Via Stirone, Tel Questo Notiziario ha una tiratura di copie. Fotocomposizione e stampa: Tipografia La Colornese sas - Colorno (Parma). Direttore Responsabile: ROBERTO GHIRARDI Autorizzazione Tribunale N. 422/69. Redattori: Rosanna Bertoletti, Bruno Dall Aglio, Alberto Mutti, Emilio Zelaschi, Massimo Fragalà, Ivano Gardelli

3 Nuovo colpo inferto agli invalidi civili! Sarà sempre più difficile per gli invalidi civili dotarsi legittimamente di pensioni e di indennità di accompagnamento. Infatti a far tempo dal 1 gennaio di quest anno non sarà più possibile ricorrere in via amministrativa contro i provvedimenti di rigetto o di accoglimento parziale delle domande dirette ad acquisire un beneficio economico di natura assistenziale. In luogo, dunque, del ricorso amministrativo, in questi casi dovrà essere seguita la strada della giurisdizione ordinaria: e così entro 6 mesi dalla data di comunicazione dei surrichiamati provvedimenti potrà farsi ricorso esclusivamente al giudice ordinario (tribunale civile). Non può non sfuggire che lo scopo occulto, ma poi non tanto, della nuova normativa è quello di rendere sempre più difficile per gli invalidi civili il conseguimento di provvidenze economiche in loro favore. Si accorciano infatti i tempi per la proposizione del ricorso e si fanno gravare le spese di giudizio e gli oneri per gli avvocati non più a carico dello Stato, in caso di soccombenza, ma a carico dell assistito se questi nell anno superi un certo, predeterminato reddito. Inoltre sono a tutti ben noti i tempi, lunghissimi, della giustizia ordinaria!. Un ultima domanda: perchè solo gli invalidi civili, in tema di pensioni, sono costretti a ricorrere al giudice ordinario, mentre per le pensioni INPS e simili è sufficiente la presentazione di un ricorso amministrativo? Non siamo forse in presenza di una norma di dubbia legittimità costituzionale? Ancora una volta, dunque, sembra essere stata scelta una strada sbagliata, oltre che iniqua e vessatoria, nella lotta ai cosiddetti falsi invalidi, che, nel recente passato, si è dimostrata inutile e dannosa per le casse dello stato, dal momento che la falsa invalidità si è dimostrata essere un problema di assai ridotte proporzioni, che ha procurato solo inutili allarmismi e sovraccarico giurisdizionale. È bene, ancora una volta, che la categoria mostri tutta la sua compattezza e lotti unita con il consueto vigore contro ogni tentativo di comprimere i diritti faticosamente conquistati e per conquistarne altri dovuti ma alla fine sempre negati o quantomeno fortemente contrastati. Omaggio ad Alvido Lambrilli A quattro anni dalla scomparsa ricordiamo con immutato affetto Alvido Lambrilli, indimenticato fondatore e presidente della A.N.M.I.C.. È persona da non dimenticare perchè è grazie al suo quotidiano e sconfinato impegno, al suo temperamento forte e passionale, alla sua ineguagliabile professionalità, che la categoria ha saputo conquistare i diritti che le spettavano e la dignità per lungo tempo negata. Caro Alvido Lambrilli, fulgido esempio di altruismo e solidarietà, ti rivolgiamo ancora un immenso grazie! L inaugurazione della sede di Via Stirone. A.N.M.I.C. bagnata... fortunata! Il Cav. Enzo Mazzoli è a disposizione presso la Sede provinciale tutti i martedì dalle ore 9.30 alle 12 per i problemi della casa e dei ricoverati in Istituti o Case di riposo. 3

4 CARIPARMA e PIACENZA per l A.N.M.I.C. Una Banca locale che guarda al sociale Convenzione con l A.N.M.I.C. Condizioni riservate all Associazione A.M.N.I.C. e suoi associati Spese forfettarie annuali Spese per operazioni Spese liq. Interessi euro 33,00 Esente Esente Costo invio E/C Domiciliazione pensioni/stipendio Domiciliazione bollette/utenze euro 2,50 Gratuita Gratuita Costo tessera PAGOBANCOMAT Annuale Prelievo sportelli CARIPARMA e Gruppo Intesa Prelievo altre banche Comm.ni POS PAGOBANCOMAT euro 9,30 Esente euro 2,50 Esente Comm.ni deposito titoli per custodia fondi Esente Collegamento Home Banking Mensile euro 1,03 Finanziamenti finalizzati a sostenere le spese relative a disabilità Euribor 6MMMP + 2,50% (durata fino a 60 mesi) Per le condizioni non riportate nel presente prospetto valgono le condizioni riportate nei Fogli Informativi Analitici esposti nei locali della Banca. 4

5 Chi acquista un alloggio in una costruzione nuova, controlli attentamente che l edificio abbia rispettato tutti i requisiti previsti dalla legge sull abbattimento delle barriere architettoniche (porte, scale, ascensore, etc...). In caso di dubbio o se volete informazioni, specialmente prima di comperare, telefonate al dott. ing. arch. Bernardo Degiovanni: tel RINNOVATA PER IL 2005 LA CONVENZIONE tra ACI e A.N.M.I.C. Per il nuovo anno l ACI riconoscerà ai nostri Soci uno sconto che sarà pari a 20,00 Euro. Il prezzo sarà ridotto da 69,00 a 49,00 Euro per l acquisto delle tessere ACI Sistema e da 89,00 a 69,00 Euro per la tessera ACI Gold. La tessera ACI Sistema - come previsto nella guida offre una vasta gamma di servizi tra cui: soccorso stradale/depannage alla targa (chiunque guidi l auto associata) e alla persona (su qualunque veicolo viaggi il Socio) in Italia; soccorso stradale/depannage alla targa in Europa (25 paesi U.E.); auto sostitutiva in Italia ed Europa (paesi U.E.); auto a casa (in Italia) o rimpatrio dell auto (dall estero, paesi dell U.E.); rimborso spese taxi, viaggio e hotel (nei casi previsti); assistenze medico-sanitarie in viaggio (Italia/Europa); abbonamento alla rivista Automobile Club. La nuova tessera ACI Gold, oltre ad includere gli stessi servizi ampliati della tessera ACI Sistema, offre anche altre innovative ed utili prestazioni: autorità di carrozzeria/meccanica, sistema che garantisce al Socio in viaggio, che abbia necessità di effettuare riparazioni di carrozzeria/meccanica, un controllo qualificato sull operato delle officine/carrozzerie appartenenti alla rete e assicura riparazioni di qualità a tariffe prefissate; colori di viaggio, che offre ai Soci proposte turistiche suggestive e personalizzate; centrale telefonica per noleggio; centrale telefonica per ricambistica (batterie, gomme, ecc.); centrale telefonica per navigazione stradale ecc. Come per il passato i Soci ANMIC potranno accedere alle suddette facilitazioni esibendo la tessera associativa in uno dei 1500 punti vendita ACI. Per i problemi dell integrazione nella scuola, nel lavoro e nel tempo libero, previo appuntamento telefonico è possibile chiedere consulenza ed aiuto al CENTRO PROVINCIALE DI DOCUMENTAZIONE PER L INTEGRAZIONE scolastica, lavorativa e sociale della Provincia di Parma, Via Stirone n. 4, Tel

6 Il 22 marzo del corrente anno la Gazzetta di Parma ha pubblicato, nella cronaca della città, un importante articolo nel quale, sia pure in sintesi, si ripercorre la storia dell A.N.M.I.C. - Sezione di Parma dalla sua fondazione ad oggi, mettendone in risalto, soprattutto, la profonda vocazione a battersi per i diritti delle persone con disabilità. Per lo straordinario fatto di essere assunta agli onori della cronaca cittadina in modo assai significativo, la sezione di Parma dell A.N.M.I.C. ringrazia la Direzione del quotidiano cittadino ed il suo giornalista Lorenzo Sartorio, dimostratosi stupendo interprete dello spirito che permea tutto il lavoro della Sezione stessa. Il Dott. Giacomo Manini è a disposizione, previa richiesta telefonica, di chiunque avesse bisogno di delucidazioni e consulenze relativamente alla legge sull amministrazione di sostegno. Telefono: , presso gli uffici A.N.M.I.C. - Parma, Via Stirone n 4. L A.N.M.I.C. e il Comune di Fidenza L ANMIC - Sezione di Parma ed il Sindaco del Comune di Fidenza si sono incontrati. Dall incontro è scaturita questa nota riassuntiva, breve, ma significativa e pregnante: Il giorno 21 Marzo u.s. una delegazione dell A.N.M.I.C. guidata dal Presidente sig. Mutti e composta da alcuni membri del Consiglio Direttivo Provinciale della stessa si è recata presso il Comune di Fidenza dove ha incontrato il Sindaco Giuseppe Cerri. Sono stati esaminati vari aspetti fra cui i problemi relativi alle barriere architettoniche e alla sede comunale dell A.N.M.I.C. Il Sindaco si è impegnato a portare la questione relativa all abbattimento delle barriere architettoniche all attenzione della Commissione competente mentre per quanto riguarda la sede, la stessa è stata individuata presso il Palazzo dei Gesuiti. È stata fissata una nuova data per rivedersi ed esaminare definitivamente la situazione. Da Notizie Ufficio Stampa della Regione Emilia-Romagna risulta che la Regione stessa ha promosso un servizio assistito e gratuito per permettere alle persone disabili di fare il pieno di carburante con il self service past pay, usufruendo così dello sconto previsto per questo tipo di rifornimento. Per poter fruire dell agevolazione sarà sufficiente esibire in modo 6 Rifornimento più accessibile: per le persone con disabilità arriva il pieno con lo sconto visibile nel proprio veicolo il cosiddetto contrassegno invalidi, rilasciato dal Comune di residenza e già in possesso della maggior parte degli automobilisti diversamente abili. Viene poi evidenziato che i distributori e le pompe di carburante disponibili per il servizio assistito saranno contrassegnati, a loro volta, da un apposito logo. In sostanza il self service past pay consiste nell aiuto fornito dai gestori degli impianti, a chi non può fare da solo il pieno, con tariffa ridotta. I gestori di impianti che, nella provincia di Parma, offrono il servizio assistito, alle persone disabili presso la pompa di carburante con il sistema self service past pay sono i seguenti:

7 AN.FI. srl - TAMOIL S.S. Emilia Km. 214/ Fontevivo (PR) AREA di SERVIZIO CAMPUS snc SPINALBESE ROSARIO - ESSO Tangenziale Sud, 140/A ARRIGONI ROBERTO - AGIP Via Fleming, 24/1A BERNAZZOLI ROMEO - ERG Via Matteotti, Noceto PR BERNAZZOLI snc di BERNAZZOLI DANIELE e C. - AGIP Via S. Leonardo, 144/A BERNI RUBENS & C. snc - AGIP Via Savani Primo, 41 BIANCHI NELSO - ESSO Via per Fidenza, Tabiano di Salsomaggiore (PR) BIG GOOD snc di BUONO B. e GROSSO A. - AGIP Via Emilio Lepido, 16/A BOLLE DI BENZINA di MEZZI R. & C. snc - AGIP Viabilità Sud-Est BOTTAZZI GIANLUCA - AGIP Via Fanti d Italia, Langhirano (PR) CABRINI LUCIANO - AGIP Via Langhirano, 93/A CALZETTI CRISTIAN - AGIP Via Fleming, 17 CARBOGNANI GIACOMO - ESSO Via Cascinapiano, Langhirano (PR) COZZI MAURO - ERG Via E. Lepido, 82/A CURATI MASSIMO - ERG Via Langhirano, 14/A DAFFADÀ SAURO - AGIP Via Repubblica, Felegara (PR) DEDAFF snc di DE DIOS JOSEPHINE & C. - TOTAL Via Baganzola, 88/A EUROSERVICE di AROLDI e FORINI & C. sas - ESSO Via Langhirano, 393/A - Corcagnano F.LLI FOLLI snc - Q8 Via Fleming, 30/A FERRARI CARBURANTI sas di FERRARI ANTONELLA & C. - AGIP Loc. Mostarolo, 18/A Berceto (PR) FERRARINI LUIGI - AGIP Via Pedemontana Km. 7 - Panocchia FERRUA ANNA sas di ANNA FERRUA & C. - AGIP Via Burla, 14 PR GAVAZZOLI LUIGI & C. snc - SHELL Via E. Lepido, 53/A GROSSI LUIGI e RIGHETTI GIOVANNI snc - AGIP Strada Statale della Cisa, Sorbolo (PR) I GIRASOLI di CALERSI PIETRO & C. snc - TAMOIL Via Colorno, 205 I GIRASOLI di CALERSI PIETRO & C. snc - TAMOIL Via Martiri Libertà, Colorno (PR) IP PEGG di GRAZIOSI GENEROSO & C. snc - AGIP Via Moletolo, 11/B 7

8 LANFRANCHI SERGIO - TAMOIL Strada Statale, Collecchio (PR) LECCE MASSIMO - ERG Via Emilia Ovest, 48/A MACCINI FERRARI SCACCAGLIA snc di FASANO - AGIP Tangenziale Nord - corsia Nord MADOI & MADOI snc - IP Via Martitri della Libertà, Mezzano Inferiore (PR) MANTOVI snc - ERG Via Cavalli di Collecchio Collecchio (PR) MANZINI MAURO & C. snc - ESSO Viale Partigiani d Italia, 33/A PASTORI ROMANA - AGIP Viale Verdi Soragna (PR) PETROL 2000 di BUIA LUIGI - AGIP Via Po, Colorno (PR) PIOVANI GABRIELE - ESSO Via Roma, Langhirano (PR) RAMIOLA snc di SALSI A. e SPERONI S. - ESSO Via Solferino, Ramiola di Medesano (PR) RAVASINI LUCIANO - ERG Via La Spezia, 141/B REVERBERI SIMONE - SHELL Via E. Lepido, 239/D SERVICE CAR di MARI LUCIANO, ORIGHI ADOLFO & C. snc - AGIP Viale Matteotti, Salsomaggiore Terme (PR) SOLARI EMANUELE - TAMOIL S.S. N 9 Emilia Km. 228, 50/A Fidenza (PR) SPINALBESE ROSARIO - ESSO Via Filagni, Riccò di Fornovo (PR) STAZIONE DI SERVIZIO ESSO snc di BANDINI e COLOMBI - ESSO Via Zarotto, 78/A STAZIONE DI SERVIZIO SPAGGIARI snc di SERENA SPAGGIARI - AGIP Via Mantova, 109/A TAMBASSI ALIDE - ESSO Via Emilia Ovest, 214/A TAMBASSI ALIDE - AGIP Via Cremonese, 99/A TAVONI GIOVANNI - ERG Via Don Minzoni, Sissa (PR) TOP FUEL snc di AGNETTI G. & C. - ESSO Via G. Marconi, Sorbolo (PR) VI.MAR sas di DELL ARTE GIUSEPPE - TAMOIL Via Emilia Ovest, 89/A ZANTELLI GIANMARCO GEG srl - TAMOIL Strada Langhirano, 95/A RICCARDI LINO SERGIO & C. snc - SHELL Via Emilia, 38 Pontetaro Noceto (PR) SARACINO LUCIANO & FIGLI snc - ESSO Tangenziale Sud, 19/A 8

9 I servizi che il patronato A.C.A.I. eroga agli invalidi civili, proseguendo nella fondamentale collaborazione con l A.N.M.I.C Con competenza e professionalità il Patronato A.C.A.I. assiste chi ne ha bisogno per il disbrigo delle seguenti pratiche: - richiesta estratto conto certificativi INPS - pensione di vecchiaia - pensione di reversibilità - pensione di inabilità - pensione - pensione di invalidità - assegno sociale - pensioni invalidità civile - supplementi contributivi - maggiorazioni - milione - assegni familiari - dopo pensione Inoltre: - provvidenze a favore degli invalidi civili - assistenza legale e medico-legale e per il C.A.F. - modello RED INPS - modello modello unico ( per lavoratori dipendenti e pensionati) - ICI Infine il Patronato A.C.A.I. è autorizzato alla trasmissione telematica all INPS: - pensione di vecchiaia - pensione di reversibilità - assegni sociali Il Patronato ti aspetta per aiutarti ed assisterti in ogni situazione! Per il disbrigo di tutte le pratiche e per ottenere tutte le informazioni riguardanti la Categoria, rivolgetevi con fiducia ai nostri uffici di: Parma: Via Stirone, 4. Aperto tutti i giorni (tranne i pomeriggi del mercoledì e del sabato) dalle ore 8.30 alle 12 e dalle ore alle 18. Il numero di telefono è: Fidenza: V.le Martiri della Libertà, 34 (Sala Massimo Porta). Aperto ogni sabato mattina dalle ore 9 alle 12. Il numero di telefono è: Langhirano: P.zza Garibaldi, 9 (1 piano). Aperto tutti i lunedì dalle ore 9 alle 12. Borgotaro: Via Nazionale, 126. Aperto tutti i lunedì dalle ore 9 alle 12. Il numero di telefono è: Fornovo: Via Guglielmo Marconi, 12 (c/o AVIS Fornovo). Aperto ogni martedì dalle ore 9 alle 12. Il numero di telefono è:

10 Tesseramento 2005: lettera ai soci da parte del Presidente nazionale A.N.M.I.C. Giovanni Pagano: INSIEME, PER IL NOSTRO FUTURO TESSERAMENTO 2005: DAI FORZA ALL A.N.M.I.C., COSTRUISCI IL TUO DOMANI Caro Socio, Cara Socia, come ogni anno mi rivolgo a Te, prima per inviarti il mio saluto e poi per esporti i problemi ancora irrisolti della categoria degli invalidi civili. Non Ti nascondo che il mio cuore è carico di rammarico e di risentimento, perchè non posso comunicarti, come mio desiderio, notizie confortanti in merito ad un aumento del trattamento pensionistico a favore degli aventi diritto, né posso essere soddisfatto circa l applicazione totale della legge 68 che prevede il collocamento mirato degli invalidi civili che ne hanno diritto. Di una cosa posso darti assicurazione e certezza, che tutto quanto era umanamente possibile è stato fatto, ogni tentativo è stato messo in essere. Ma purtroppo non sono riuscito nell intento, perchè la risposta da parte del Governo è stata sempre: le casse dello Stato non permettono di sopportare altre spese. Sarebbe imperdonabile se non dicesse la verità. Ho trovato poca sensibilità da parte di chi doveva interpretare le nostre esigenze e tutelare meglio una categoria che ha più bisogno di aiuto e comprensione. Il risentimento è stato forte, anche perchè le richieste erano veramente minime. Ti dirò che è stato difficile, e lo sarà ancora, difendere le conquiste cui la ANMIC è pervenuta con anni di dure lotte, e chi ha qualche anno in più sulle spalle, ricorderà le manifestazioni e le marce del dolore svoltesi a Roma e in tante altre piazze d Italia. Il futuro di una grande Associazione, e la ANMIC lo è, dipende dalla adesione spontanea e libera 10

11 di ogni associato, dalla scelta di continuare a sostenere l azione che la ANMIC porta avanti in ogni angolo della nostra bella Italia, ed anche in Europa, dove siamo presenti. L invito che Ti rivolgo è quello di continuare ad aver fiducia nella ANMIC, nella Tua associazione che dalla sua nascita ha sempre difeso i disabili per l affermazione dei diritti previsti dalla Costituzione. Solo dimostrando che la ANMIC ha un grande seguito, potrò avere la forza contrattuale che in democrazia determina l orientamento ed esprime la volontà degli aderenti. Tutti gli associati, anche quelli che purtroppo non sono più di questo mondo, hanno contribuito a rendere grande la ANMIC. La Tua adesione per l anno sociale 2005, anche se con sacrifici, consentirà di continuare la lotta democratica per affermare sempre più i diritti dei cittadini più deboli. Queste righe, che spero leggerai con lo stesso sentimento con cui sono state scritte da me quale Presidente Nazionale, eletto anche per Tuo volere, e come uomo che comprende e conosce le Tue esigenze, le Tue necessità, i Tuoi bisogni. Nessuno potrà obbligarti, la Tua libertà di adesione deve essere totale perchè quando l adesione è libera da ogni condizionamento il valore che essa esprime è pieno e le amarezze e le delusioni scompaiono ed emerge quella grande ANMIC che ha saputo, da cinquant anni, interpretare le esigenze di una categoria che prima non era considerata. Ho sempre affermato che da solo valgo meno di zero, ma con il Tuo mandato, la Tua adesione alla ANMIC per il 2005, avrò la forza e la rappresentatività di Voi tutti e prima o poi il Governo dovrà confrontarsi con le necessità di una categoria che chiede di vivere degnamente. Aderirai come per il passato? Se si, avrai dimostrato che anche con poco si può contribuire a realizzare obiettivi immensi e giusti. Ti ricordo, infine, che continuerai a ricevere gratuitamente il mensile Tempi Nuovi che Ti aggiornerà sulla vita associativa. Giovanni Pagano Presidente Nazionale ANMIC L Associazione cede in prestito ai propri associati: cingolini per il superamento delle scale anche a coloro che sono in carrozzella materassi ad aria con compressore automatico per piaghe da decubito carrozzelle ed altro materiale per persone invalide Le richieste saranno soddisfatte nel limite del possibile e vanno rivolte presso la Sede provinciale. 11

12 BARRIERE ARCHITETTONICHE NELLA STAZIONE FERROVIARIA DI PARMA. Si trascrivono di seguito i contenuti della corrispondenza intercorsa fra la Presidenza dell A.N.M.I.C. di Parma e la Direzione Movimento Terminali Viaggiatori e Merci della RFI, relativamente al tema delle barriere architettoniche esistenti nella stazione di Parma: ASSOCIAZIONE NAZIONALE MUTILATI ED INVALIDI CIVILI Sezione Provinciale di Parma: Via Stirone, 4 Parma, 3 marzo 2005 Egregio Ing. VINCENZO CEFALIELLO RETE FERROVIARIA ITALIANA S.p.A. Direz. Comp.le Movim. V.le Pietramellara n BOLOGNA e p.c., Ing. MAURO MORETTI AMMINISTRATORE DELEGATO RETE FERROVIARIA ITALIANA S.p.A. P.le della Croce Rossa n ROMA Prot. n. 91/2005 Oggetto: sistemazione montascale stazione di Parma. Con riferimento all allegata comunicazione pervenuta dalla Segreteria dell On. Carmen Motta, pubblicata sul nostro Notiziario ANMIC a pag. 6 e viste le richieste relative che qui pervengono, la scrivente Associazione avverte l obbligo morale di conoscere i tempi effettivi della realizzazione del progetto relativo all installazione del montascale presso la stazione ferroviaria di Parma, al fine di superare le barriere che si frappongono all accesso nel sottopassaggio e conseguentemente ai binari. Le saremmo pertanto grati se in qualità di responsabile della struttura organizzativa Trasporto Viaggiatori e Merci di R.F.I. dell Emilia Romagna, volesse riscontrare la presente con cortese sollecitudine. In attesa di ricevere positive notizie in merito Le confermiamo la nostra stima e ben deferentemente la ossequiamo. Il presidente Provinciale (Cav. Alberto Mutti) 12

13 Egregio signore Cav. Alberto Mutti Presidente Provinciale ANMIC Via Stirone, Parma Direzione Movimento Terminali Viaggiatori e Merci Il Responsabile Oggetto: Installazione montascale nella stazione di Parma Egregio Cavaliere, in riferimento alla nota inviata in data 03/03/2005 Prot. n. 91/ 2005 si conferma l impegno preso in merito all intervento di installazione di apparecchiature montascale nella stazione di Parma; la conclusione dei lavori è prevista entro il mese di luglio del c.a. L intervento ha funzione di soluzione tampone poichè la stazione sarà, nei prossimi anni, interessata da un prestigioso progetto che prevede importanti opere di riqualificazione, compresa l installazione di ascensori per garantire l accesso ai binari da parte di tutti gli utenti. Si rammenta che nella stazione di Parma è in funzione il servizio per l assistenza alle persone diversamente abili gestito dalla Società Trenitalia. Nella speranza che le notizie comunicate siano state sufficientemente rassicuranti Le invio i più cordiali saluti. Carlo De Vito Dalla Gazzetta di Parma del 2/4/2005: ACCORDO TRA ANMIC E UNITALSI Disabili, parte il servizio di trasporto individuale gratuito L Associazione nazionale mutilati e invalidi civili (Anmic), con sede in via Stirone 4, ha aderito al servizio Arianna, organizzato dalla sottosezione Unitalsi di Parma, per il trasporto individuale a favore di persone con difficoltà motorie, anche temporanee, non in grado per questo di servirsi degli ordinari mezzi pubblici. Premettendo che il servizio coprirà esclusivamente il territorio del Comune di Parma - informa un comunicato dell Unitalsi - per accedervi occorrono, oltre alla richiesta del servizio, copia del certificato d invalidità civile che attesti la disabilità del soggetto e quindi la sua impossibilità ad utilizzare ordinari mezzi pubblici, con la necessità eventuale di un accompagnatore, nonchè una foto tessera. Il servizio stesso sarà attivo dal lunedì al venerdì dalle 19 alle 23 ed è gratuito, restando alla discrezionalità dell utente la possibilità di una offerta assolutamente libera. L Anmic, al fine di favorire la mobilità e la partecipazione alla vita della collettività dei propri associati afflitti da serie difficoltà motorie, ha raggiunto con l Unitalsi un intesa del tutto soddisfacente, considerate l unità d intenti e la preziosità dell offerta, in base alla quale il servizio in favore degli associati che vi aderiranno sarà a completo carico dell Anmic stessa. Pertanto, tutti coloro che dovessero essere interessati al servizio, essendo portatori di difficoltà motorie, potranno rivolgersi per la modulistica d iscrizione e per quant altro possa essere utile sapere, agli uffici dell Anmic di via Stirone 4, ovvero chiedere preventive informazioni telefonando allo degli stessi uffici. 13

14 CORSI DI INFORMATICA L A.N.M.I.C. ha raggiunto un accordo con la Sezione di Parma dell A.I.A.S. per permettere ai propri associati, a prezzi estremamente contenuti, di accedere a corsi di Informatica di Avviamento al Computer, Word, Excel o Internet. Ogni corso, della durata di quattro lezioni, si terrà presso il laboratorio d Informatica dell A.I.A.S., ubicato in Via Ognibene, 25, presso la Scuola Rodari, il sabato pomeriggio oppure il mercoledì dopo cena. Il costo di ciascun corso è di Euro 25. Le iscrizioni ai corsi vengono effettuate presso gli Uffici di questa Associazione, ubicati in Via Stirone, 4 - Parma. Il laboratorio d Informatica dell A.I.AS., operativo dal 1995, è munito di 8 Personal Computer multimediali, connessi in rete locale e muniti di CD ROM, microfono e casse acustiche. L aula in cui vengono tenuti i corsi, di circa 50 mq., è accessibile senza barriere architettoniche e dotata di impianto di condizionamento e munita di sedie ergonomiche. L insegnante può utilizzare un Data Display in grado di proiettare su un grande schermo tutto quello che compare sul suo video (con una risoluzione grafica in grado di gestire 16 milioni di colori). Durante i corsi di Avviamento al Computer l A.I.A.S. garantisce un insegnante di sostegno per ogni partecipante. L équipe di volontari che gestisce il laboratorio è formata da professionisti nel campo dell informatica che garantiscono il reperimento, la documentazione e l installazione dei programmi utilizzati nei corsi. Oltre a ciò l équipe cura la preparazione dei corsi ed il continuo aggiornamento sistemistico dell ambiente informatico installato. Si consiglia vivamente la partecipazione ai suddetti corsi perchè ormai la conoscenza di Internet, del programma di videoscrittura Word e del foglio elettronico Excel è da ritenersi indispensabile per poter operare in moltissimi ambienti di lavoro. IMPORTI DELLE PENSIONI, ASSEGNI E INDENNITÀ SPETTANTI AGLI INVALIDI CIVILI E LIMITI DI REDDITO PER L ANNO 2005 Pensione di invalidità (invalidi totali) limite di reddito Assegno mensile (invalidi parziali) limite di reddito Indennità mensile di frequenza (minori non autosufficienti) limite di reddito Indennità di accompagnamento (invalidi non deambulanti o non autosufficienti) 233,87 euro ,69 euro 233,87 euro 4.017,26 euro 233,87 euro 4.017,26 euro 443,83 euro 14

15 LETTERA APERTA ALLA CITTÀ Cara Città, avrai sicuramente notato che, in questi giorni, sugli schermi televisivi è possibile vedere alcuni inconsueti spot pubblicitari. Non si tratta di detersivi, di auto lussuose o del jeans alla moda, ma di persone disabili che hanno scelto questo strumento per comunicare quanto sia difficile muoversi in città, se si è portatori di un handicap o si ha una ridotta mobilità. Lo so, lo so, non è colpa tua ma dei tuoi cittadini che, con i loro comportamenti, la loro indifferenza o superficialità limitano la mia libertà di movimento. Lo fanno ogni volta che parcheggiano su di uno scivolo, impedendone l attraversamento ad una sedia a rotelle, o quando ingombrano il marciapiede con ostacoli vari, quali cassonetti, motorini, plance pubblicitarie, fioriere, costringendomi a scendere pericolosamente sulla sede stradale. Ed ancora dei tuoi amministratori che non provvedono a collocare semafori sonori per chi non vede, a predisporre accessi agli edifici pubblici fruibili da parte dei disabili motori, o mezzi di trasporto accessibili e con segnalazioni vocali. Per non parlare poi dei tuoi progettisti che trascurano di rimuovere le barriere architettoniche quando realizzano ristrutturazioni, che collocano i bancomat privi di segnalazioni vocali in posizioni inaccessibili, o rotatorie difficilmente attraversabili da chi ha una ridotta mobilità. Sì, cara Città, sarai anche bella e senz altro accogliente, ma non per tutti. A chi, come è il mio caso, ha una disabilità motoria o sensoriale offri quotidianamente ostacoli insormontabili o che complicano stupidamente la vita. Eppure, molto spesso, i costi per abbattere questi ostacoli non sono proibitivi. Si tratta quindi di volerlo, solo di volerlo. Ora, grazie a questi spot, i tuoi cittadini, i tuoi amministratori ed i tuoi progettisti lo sanno, e sanno che noi disabili sappiamo. Sappiamo che l abbattimento delle barriere architettoniche e sensoriali è un nostro diritto, sancito anche dall articolo 3 della nostra Costituzione. Sanno e sappiamo che saremo sempre più determinati nell esigere maggiore autonomia, integrazione e libertà di movimento. Quello che ancora non sappiamo è cosa e quando gli altri protagonisti dell abbattimento delle barriere vorranno fare. Certo è che non aspetteremo con le mani in mano. D ora in poi porremo in essere tutte quelle iniziative che contribuiscano a restituire ai disabili la piena cittadinanza, facendo cioè rispettare le normative vigenti in materia di accessibilità e del buon senso, contribuendo a migliorare anche la qualità della vita di tutti i cittadini. Cordialmente. Un disabile come tanti Iniziativa realizzata nell ambito di Al di là della porta, progetto di sensibilizzazione sulle tematiche della disabilità con il coordinamento di Forum Solidarietà. 15

16 L automedica donata dall A.N.M.I.C. all Assistenza Pubblica di Parma SOLO UNITI SI VINCE! CAMPAGNA di TESSERAMENTO 2005 Per iscriverti vieni a trovarci a Parma, in via Stirone n 4. Con l iscrizione potrai godere dell invio a casa tua della rivista nazionale Tempi nuovi e del Notiziario della Sede di Parma. Pensioni, indennità di accompagnamento, collocamento al lavoro, riabilitazione, assistenza. Questi sono tutti diritti che l A.N.M.I.C. ha conquistato nel tempo con battaglie civili, ma dure, in favore degli invalidi. Quindi grazie anche a te ed al tuo contributo. Iscriviti o rinnova subito la tua tessera. Tutti insieme potremo avere più forza! ANMIC Insieme per difendere il futuro degli invalidi civili Associazione Nazionale Mutilati ed Invalidi Civili Via Stirone, 4 - Tel Tipografia La Colornese sas - Colorno - Parma

ANMIC PARMA INFORMA NOTIZIARIO ANMIC ANMIC. Sezione Provinciale di Parma PERIODICO DELLA ASSOCIAZIONE NAZIONALE MUTILATI INVALIDI CIVILI

ANMIC PARMA INFORMA NOTIZIARIO ANMIC ANMIC. Sezione Provinciale di Parma PERIODICO DELLA ASSOCIAZIONE NAZIONALE MUTILATI INVALIDI CIVILI NOTIZIARIO ANMIC PERIODICO DELLA ASSOCIAZIONE NAZIONALE MUTILATI INVALIDI CIVILI Sezione Provinciale di Parma ANMIC Anno 36 - Numero 2-2004 POSTE ITALIANE S.p.A. SPEDIZIONE IN ABBONAMENTO POSTALE - D.L.

Dettagli

VADEMECUM INVALIDITA CIVILE a cura dell ANMIC Associazione Nazionale Mutilati Invalidi Civili Sede Provinciale di Grosseto Via Trento, 15/A Tel.

VADEMECUM INVALIDITA CIVILE a cura dell ANMIC Associazione Nazionale Mutilati Invalidi Civili Sede Provinciale di Grosseto Via Trento, 15/A Tel. VADEMECUM INVALIDITA CIVILE a cura dell ANMIC Associazione Nazionale Mutilati Invalidi Civili Sede Provinciale di Grosseto Via Trento, 15/A Tel. 0564/23505 Fax 0564/429222 1) PERCENTUALE DI INVALIDITA

Dettagli

PROGETTO HOME CARE PREMIUM 2014 ASSISTENZA DOMICILIARE (DAL 1 MARZO 2015 AL 30 NOVEMBRE 2015)

PROGETTO HOME CARE PREMIUM 2014 ASSISTENZA DOMICILIARE (DAL 1 MARZO 2015 AL 30 NOVEMBRE 2015) PROGETTO HOME CARE PREMIUM 2014 ASSISTENZA DOMICILIARE (DAL 1 MARZO 2015 AL 30 NOVEMBRE 2015) L Unione dei Comuni della Bassa Romagna ha aderito, anche per l'anno 2015, all iniziativa Home Care Premium

Dettagli

SERVIZI PER L AUTONOMIA DELLA PERSONA DISABILE

SERVIZI PER L AUTONOMIA DELLA PERSONA DISABILE SERVIZI PER L AUTONOMIA DELLA PERSONA DISABILE Sportello di informazioni sulla disabilità 4 È un servizio promosso dalle associazioni Abc-Liguria e Dopodomani Onlus per dare informazioni ed indicazioni

Dettagli

PLUS Distretto socio-sanitario di Iglesias ( Comuni di Buggerru, Domusnovas, Fluminimaggiore, Gonnesa, Iglesias, Musei, Villamassargia).

PLUS Distretto socio-sanitario di Iglesias ( Comuni di Buggerru, Domusnovas, Fluminimaggiore, Gonnesa, Iglesias, Musei, Villamassargia). PLUS Distretto socio-sanitario di Iglesias ( Comuni di Buggerru, Domusnovas, Fluminimaggiore, Gonnesa, Iglesias, Musei, Villamassargia). Home Care Premium gestione ex I gestione ex INPDAP- ha promosso

Dettagli

ANMIC PARMA INFORMA NOTIZIARIO ANMIC ANMIC. Sezione Provinciale di Parma PERIODICO DELLA ASSOCIAZIONE NAZIONALE MUTILATI INVALIDI CIVILI

ANMIC PARMA INFORMA NOTIZIARIO ANMIC ANMIC. Sezione Provinciale di Parma PERIODICO DELLA ASSOCIAZIONE NAZIONALE MUTILATI INVALIDI CIVILI NOTIZIARIO ANMIC PERIODICO DELLA ASSOCIAZIONE NAZIONALE MUTILATI INVALIDI CIVILI Sezione Provinciale di Parma ANMIC Anno 40 - Numero 2-2008 POSTE ITALIANE S.p.A. SPEDIZIONE IN ABBONAMENTO POSTALE - D.L.

Dettagli

TABELLE DEGLI STANDARD

TABELLE DEGLI STANDARD TABELLE DEGLI STANDARD Accessibilità ai servizi capillarità 106 Uffici Territoriali, oltre 5500 sportelli telematici collegati al PRA Utilizzo effettivo Accessibilità virtuale ed interattività Con l adozione

Dettagli

FONDO ESPERO: RINNOVO ASSEMBLEA DELEGATI 28, 29 E 30 APRILE SI VOTA!

FONDO ESPERO: RINNOVO ASSEMBLEA DELEGATI 28, 29 E 30 APRILE SI VOTA! Sito Snals www.snals.it/cn NUMERO SPECIALE ELEZIONI FONDO ESPERO Pensando di fare cosa gradita, il presente notiziario è inviato -a fini informativi- a tutti gli iscritti Snals, indipendentemente se aderenti

Dettagli

NEWSLETTER Periodico di informazione del Fondo Espero N 05/2014

NEWSLETTER Periodico di informazione del Fondo Espero N 05/2014 NEWSLETTER Periodico di informazione del Fondo Espero N 05/2014 Caro associato, con grande piacere ti informiamo che Fondo Espero ha raggiunto i 100.000 aderenti! Espero è da sempre un associazione in

Dettagli

Comune di Ferrara Assessorato alla Salute e Servizi alla Persona. Centro H RAPPORTO SULLE ATTIVITA DEL CENTRO H GENNAIO - DICEMBRE 2005

Comune di Ferrara Assessorato alla Salute e Servizi alla Persona. Centro H RAPPORTO SULLE ATTIVITA DEL CENTRO H GENNAIO - DICEMBRE 2005 Comune di Ferrara Assessorato alla Salute e Servizi alla Persona A.I.A.S. Ferrara Associazione di Volontariato Associazione Centro H In collaborazione con: - Azienda USL Ferrara - Centro Servizi alla Persona

Dettagli

Appropriatezza prescrittiva nell Assistenza Integrativa e Protesica INVALIDITA CIVILE: perché e quali vantaggi Dott. Lorenzo Brusa Dott.ssa Laura Signorotti CHI E L INVALIDO CIVILE Si considerano mutilati

Dettagli

MOBILITY - HOME - OUTDOOR

MOBILITY - HOME - OUTDOOR MOBILITY - HOME - OUTDOOR con NOI P.2 che operiamo in tutta Italia da oltre 10 anni con più di 5.000 impianti installati. puoi MUOVERTI P.4 CON NOI PUOI MUOVERTI A CASA E FUORI attraverso sistemi innovativi

Dettagli

Laboratorio Servizi nell area DISABILI

Laboratorio Servizi nell area DISABILI Laboratorio Servizi nell area DISABILI 1 Studio sui servizi alla persona disabile a Roma Luglio 2007 Nella legislazione italiana, la tutela assistenziale del cittadino disabile si è avuta: 1. Negli anni

Dettagli

DALLA PARTE DELLE FAMIGLIE. Prodotti e servizi che semplificano la vita.

DALLA PARTE DELLE FAMIGLIE. Prodotti e servizi che semplificano la vita. DALLA PARTE DELLE FAMIGLIE Prodotti e servizi che semplificano la vita. LA BANCA COME TU LA DALLA PARTE DELLE FAMIGLIE Prodotti e servizi che semplificano la vita. VUOI Una banca comoda per le mie esigenze

Dettagli

COMUNICATO CONVENZIONE CON L AUTOMOBILE CLUB DI MESSINA

COMUNICATO CONVENZIONE CON L AUTOMOBILE CLUB DI MESSINA UNIVERSITA DEGLI STUDI DI MESSINA Direzione coordinamento di gestione UFFICIO CONTRATTI E CONVENZIONI COMUNICATO CONVENZIONE CON L AUTOMOBILE CLUB DI MESSINA Nel costante impegno diretto a migliorare il

Dettagli

SERVIZI PER LA NON AUTOSUFFICIENZA

SERVIZI PER LA NON AUTOSUFFICIENZA SERVIZI PER LA NON AUTOSUFFICIENZA Certificazioni di invalidità civile e handicap La certificazione di invalidità civile e la certificazione di handicap non sono la stessa cosa e danno diritto a benefici

Dettagli

COMUNE DI CHIGNOLO D ISOLA

COMUNE DI CHIGNOLO D ISOLA COMUNE DI CHIGNOLO D ISOLA SETTORE SERVIZI SOCIALI REGOLAMENTO DEL SERVIZIO DI ASSISTENZA DOMICILIARE Premessa 1. Il Comune di Chignolo d Isola con il presente regolamento intende disciplinare il servizio

Dettagli

Roma, 28/03/2014. e, per conoscenza, Circolare n. 45

Roma, 28/03/2014. e, per conoscenza, Circolare n. 45 Direzione Centrale Organizzazione Direzione Centrale Pensioni Direzione Centrale Prestazioni a Sostegno del Reddito Direzione Centrale Comunicazione Direzione Centrale Bilanci e Servizi Fiscali Direzione

Dettagli

Firma anche tu. entro il 30 aprile

Firma anche tu. entro il 30 aprile Anno VI - Supplemento al n 10 di Diversbilità - Marzo 2008 - Registrazione Tribunale di Vicenza n 1068 del 27.11.2003 - Direttore responsabile: Francesco Brasco Editore: ANMIC Vicenza - Redazione: Vicenza,

Dettagli

Ci sono cose che è meglio tenere lontano...

Ci sono cose che è meglio tenere lontano... INSERTO SPECIALE A CURA DI ASSIDIR Ci sono cose che è meglio tenere lontano... ma parlarne può essere utile! I INSERTO SPECIALE Caro collega, ognuno di noi, più o meno inconsciamente, tende ad allontanare

Dettagli

Bando di concorso per interventi in favore di studenti disabili

Bando di concorso per interventi in favore di studenti disabili Bando di concorso per interventi in favore di studenti disabili approvato con delibera n. 29 del 16/06/2015 SOMMARIO Interventi in favore di studenti disabili Oggetto art. 1 Destinatari art. 2 Capo I

Dettagli

BOZZA DI CONVENZIONE TRA AC SALERNO E CRAL CSTP

BOZZA DI CONVENZIONE TRA AC SALERNO E CRAL CSTP BOZZA DI CONVENZIONE TRA AC SALERNO E CRAL CSTP AUTOMOBILE CLUB SALERNO Spett.le Presidente CRAL CSTP Sig. Carmine Di Florio Per tutti L Automobile Club d Italia rappresenta una lunga tradizione di servizi

Dettagli

LE MINORAZIONI CIVILI INVALIDITÀ, CECITÀ, SORDITÀ CIVILI E LEGGE 104/92

LE MINORAZIONI CIVILI INVALIDITÀ, CECITÀ, SORDITÀ CIVILI E LEGGE 104/92 LE MINORAZIONI CIVILI INVALIDITÀ, CECITÀ, SORDITÀ CIVILI E LEGGE 104/92 1 Le minorazioni civili L invalidità è la difficoltà a svolgere alcune funzioni tipiche della vita quotidiana o di relazione a causa

Dettagli

in collaborazione con

in collaborazione con in collaborazione con Ogni individuo ha diritto ad un tenore di vita sufficiente a garantire la salute e il benessere proprio e della sua famiglia con particolare riguardo all alimentazione, al vestiario,

Dettagli

Verso un mondo senza barriere. n. 15 Anno VI DICEMBRE 2010. Nuova Sede a Vicenza. IN PIAZZALE GIUSTI nuovi orari. Tesseramento 2011. Buone Feste!

Verso un mondo senza barriere. n. 15 Anno VI DICEMBRE 2010. Nuova Sede a Vicenza. IN PIAZZALE GIUSTI nuovi orari. Tesseramento 2011. Buone Feste! n. 15 Anno VI DICEMBRE 2010 Verso un mondo senza barriere Nuova Sede a Vicenza IN PIAZZALE GIUSTI nuovi orari Tesseramento 2011 Buone Feste! n. 15 Anno IX DICEMBRE 2010 sommario 2 Orari nuova Sede 3 Anmic

Dettagli

18 anni... in Comune! I tuoi passi verso la cittadinanza italiana

18 anni... in Comune! I tuoi passi verso la cittadinanza italiana 18 anni... in Comune! I tuoi passi verso la cittadinanza italiana Edizione giugno 2014 IndICe prefazione 3 Buon compleanno!! 5 chi è cittadino italiano per la legge? 6 perchè diventare cittadini italiani?

Dettagli

Guida a cura di Marilena Mellone e Roberto Scipioni - Inca Nazionale

Guida a cura di Marilena Mellone e Roberto Scipioni - Inca Nazionale Guida a cura di Marilena Mellone e Roberto Scipioni - Inca Nazionale Ultimo aggiornamento gennaio 2016 I diritti del malato oncologico Tutela previdenziale, assistenziale e sociale La cura e l assistenza

Dettagli

www.mutuaperlamaremma.it info@mutuaperlamaremma.it

www.mutuaperlamaremma.it info@mutuaperlamaremma.it www.mutuaperlamaremma.it info@mutuaperlamaremma.it 1 La Mutua per la Maremma La Banca della Maremma che, coerentemente con i propri principi ispiratori, valorizza la centralità della persona, ha deli berato

Dettagli

Sezione 2 INTERVENTI A FAVORE DEI DISABILI

Sezione 2 INTERVENTI A FAVORE DEI DISABILI Sezione 2 INTERVENTI A FAVORE DEI DISABILI Contributo per acquisto o adattamento di autoveicoli privati per il trasporto di disabili Legge Regionale n. 29 del 21.08.97 articolo 9 Servizio Trasporto Inserimenti

Dettagli

UNIONE PROVINCIALE ARTIGIANI PADOVA. Tutte le risposte alle esigenze della tua impresa

UNIONE PROVINCIALE ARTIGIANI PADOVA. Tutte le risposte alle esigenze della tua impresa UNIONE PROVINCIALE ARTIGIANI PADOVA Tutte le risposte alle esigenze della tua impresa Ideazione, progetto grafico e impaginazione di Ferdi Arzenton con Ufficio Grafica e Comunicazione dell Upa. Foto e

Dettagli

La Procedura InvCiv2010 un anno dopo ovvero gli aggiornamenti della normativa

La Procedura InvCiv2010 un anno dopo ovvero gli aggiornamenti della normativa Associazione Crescere con la sindrome di Turner e altre Malattie Rare ONLUS ex art. 10 c. 8 dlgs n 460/1997 La Procedura InvCiv2010 un anno dopo ovvero gli aggiornamenti della normativa 4 giugno 2011 A

Dettagli

ANMIC PARMA INFORMA NOTIZIARIO ANMIC ANMIC. Sezione Provinciale di Parma PERIODICO DELLA ASSOCIAZIONE NAZIONALE MUTILATI INVALIDI CIVILI

ANMIC PARMA INFORMA NOTIZIARIO ANMIC ANMIC. Sezione Provinciale di Parma PERIODICO DELLA ASSOCIAZIONE NAZIONALE MUTILATI INVALIDI CIVILI NOTIZIARIO ANMIC PERIODICO DELLA ASSOCIAZIONE NAZIONALE MUTILATI INVALIDI CIVILI Sezione Provinciale di Parma ANMIC Anno 37 - Numero 3-2005 POSTE ITALIANE S.p.A. SPEDIZIONE IN ABBONAMENTO POSTALE - D.L.

Dettagli

I disabili (di età superiore a 18 anni)

I disabili (di età superiore a 18 anni) 3.9 3.8 I disabili (di età superiore a 18 anni) ambiti bisogni SERVIZI C.I.S.S. DOMICILIARITà POVERTà LAVORO RESIDENZIALITà Continuare a vivere nel proprio ambiente di vita Avere un sostegno quando la

Dettagli

Guide per i cittadini

Guide per i cittadini PIANO DI ZONA AREA DISABILI Guida per i cittadini - Anno 2011 Guide per i cittadini S c h e d e P r o g e t t i Interventi Massimo Pisu Abbiamo una gran voglia di far festa INDICE Interventi di accesso,

Dettagli

Comune di Quattro Castella

Comune di Quattro Castella Comune di Quattro Castella Quattro Castella batte la crisi Il Comune di Quattro Castella intende reagire con forza alla situazione di grave difficoltà in cui si trovano oggi le famiglie le imprese. E nostra

Dettagli

Vicenza, 26 Novembre 2014 CIRCOLARE N 1985 Rif. G.Benetazzo 349/6948175

Vicenza, 26 Novembre 2014 CIRCOLARE N 1985 Rif. G.Benetazzo 349/6948175 AREA VICENZA Vicenza, 26 Novembre 2014 CIRCOLARE N 1985 Rif. G.Benetazzo 349/6948175 Si porta a conoscenza che anche quest'anno l'automobile Club Vicenza prevede, per il Personale della Banca Popolare

Dettagli

CERCASI ASSISTENTE FAMILIARE. Una guida pratica per le famiglie AMBITO TERRITORIALE DISTRETTO 5

CERCASI ASSISTENTE FAMILIARE. Una guida pratica per le famiglie AMBITO TERRITORIALE DISTRETTO 5 AMBITO TERRITORIALE DISTRETTO 5 Comuni di: CASSANO D A. POZZUOLO M. INZAGO SETTALA LISCATE TRUCCAZZANO MELZO VIGNATE CERCASI ASSISTENTE FAMILIARE Una guida pratica per le famiglie INDICE I servizi attivati

Dettagli

La missione si è svolta lungo due binari: quello degli interventi chirurgici e quello degli screening relativi alle malattie reumatiche.

La missione si è svolta lungo due binari: quello degli interventi chirurgici e quello degli screening relativi alle malattie reumatiche. Federazione Autonoma Bancari Italiani Coordinamento Nazionale Donne 00198 ROMA VIA TEVERE, 46 TEL. 06.8415751/2/3/4 Ai Sindacati Autonomi Bancari FABI LORO SEDI Oggetto: Iniziativa 8 Marzo 2013 La Segreteria

Dettagli

4 INCONTRO NAZIONALE A.I.G. Associazione Italiana GIST Onlus. 26 febbraio 2011 Fondazione IRCCS Istituto Nazionale Tumori Aula Magna

4 INCONTRO NAZIONALE A.I.G. Associazione Italiana GIST Onlus. 26 febbraio 2011 Fondazione IRCCS Istituto Nazionale Tumori Aula Magna 4 INCONTRO NAZIONALE A.I.G. Associazione Italiana GIST Onlus 26 febbraio 2011 Fondazione IRCCS Istituto Nazionale Tumori Aula Magna I diritti del malato oncologico Silvia Bettega Servizio Sociale Adulti

Dettagli

Foglio Informativo AnSe

Foglio Informativo AnSe Foglio Informativo AnSe Anno 2013 - Numero 2 27 febbraio 2013 Anno13 - Numero 2013 ANSE Associazione Nazionale Seniores Enel Viale Regina Margherita, 125-00198 ROMA Tel. 0683057390-0683057422 Fax 0683057440

Dettagli

Con BANCA CARIGE ITALIA ti conviene sempre. Sei iscritto all Ordine degli Avvocati di Monza e Brianza?

Con BANCA CARIGE ITALIA ti conviene sempre. Sei iscritto all Ordine degli Avvocati di Monza e Brianza? Con BANCA CARIGE ITALIA ti conviene sempre. Sei iscritto all Ordine degli Avvocati di Monza e Brianza? Fai crescere la tua attività con Carige Stile Affari. Avrai un conto a tua misura, con tutti i servizi

Dettagli

Unità 15. Muoversi nel territorio. Lavoriamo sulla comprensione. Università per Stranieri di Siena Livello A2. In questa unità imparerai:

Unità 15. Muoversi nel territorio. Lavoriamo sulla comprensione. Università per Stranieri di Siena Livello A2. In questa unità imparerai: Unità 15 Muoversi nel territorio In questa unità imparerai: a comprendere testi che danno informazioni sui servizi relativi al trasporto urbano parole relative all uso dei trasporti urbani ed agli strumenti

Dettagli

NOTIZIE DAL MONDO DELL HANDICAP. Ma, soprattutto di mettere tutti a conoscenza delle leggi che tutelano i portatori di handicap.

NOTIZIE DAL MONDO DELL HANDICAP. Ma, soprattutto di mettere tutti a conoscenza delle leggi che tutelano i portatori di handicap. NOTIZIE DAL MONDO DELL HANDICAP Come sapete, da settembre è attivo lo SPORTELLO HANDICAP (aperto tutte le mattine dal lun. al ven. dalle 9.30 alle 12.30, tel 0415491226) il quale ha come scopo principale

Dettagli

Benvenuto nel mondo del noleggio a lungo termine: l auto su misura per te!

Benvenuto nel mondo del noleggio a lungo termine: l auto su misura per te! .it Benvenuto nel mondo del noleggio a lungo termine: l auto su misura per te! easynoleggio Easynoleggio nasce dalla collaborazione di professionisti con pluriennale esperienza nel mondo dell automobile

Dettagli

AVVISO PUBBLICO PRESTITO D ONORE. (approvato con determina dirigenziale n. 1734 del 20/05/2010)

AVVISO PUBBLICO PRESTITO D ONORE. (approvato con determina dirigenziale n. 1734 del 20/05/2010) AVVISO PUBBLICO PRESTITO D ONORE (approvato con determina dirigenziale n. 1734 del 20/05/2010) La Provincia di Parma ha avviato una iniziativa nell ambito del progetto Interventi Anti-Crisi ai sensi di

Dettagli

I DIRITTI DEL MALATO ONCOLOGICO

I DIRITTI DEL MALATO ONCOLOGICO AZIENDA SANITARIA LOCALE BI - BIELLA I DIRITTI DEL MALATO ONCOLOGICO GUIDA INFORMATIVA PER I PAZIENTI E I LORO FAMILIARI Tratto da : AIMaC, I diritti dei malati di Cancro, i libretti della collana il Girasole

Dettagli

Loro Sedi. f.to - Dott.ssa Bianca Cracco

Loro Sedi. f.to - Dott.ssa Bianca Cracco Vicenza, 1 Marzo 2013 Prot. N. 435/2013 VIA E-MAIL A tutti gli iscritti all Albo professionale dell Ordine dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili di Vicenza Loro Sedi OGGETTO: INPS VICENZA

Dettagli

OGGETTO: MODELLO CUD DAL 2013 L INPS LO TRASMETTERÀ IN MODALITÀ TELEMATICA

OGGETTO: MODELLO CUD DAL 2013 L INPS LO TRASMETTERÀ IN MODALITÀ TELEMATICA OGGETTO: MODELLO CUD DAL 2013 L INPS LO TRASMETTERÀ IN MODALITÀ TELEMATICA L INPS: a) con la circolare n. 32 del 26 febbraio scorso (allegato 1) ha: - comunicato che, dal corrente anno, assolverà all obbligo

Dettagli

1) Programma fedeltà IP

1) Programma fedeltà IP DIREZIONE CENTRALE SOCI EP/SM Prot. n. 001414351/5 21/03/05 Ai Sigg.ri Direttori Automobile Club LORO SEDI Ai Sigg.ri Direttori Regionali e Interregionali LORO SEDI Al Sig. Direttore Generale Divisione

Dettagli

1) Titolo del progetto: 2) Settore ed area di intervento del progetto con relativa codifica (vedi allegato 3): 3) Obiettivi del progetto:

1) Titolo del progetto: 2) Settore ed area di intervento del progetto con relativa codifica (vedi allegato 3): 3) Obiettivi del progetto: 1) Titolo del progetto: Pronto Intervento Sociale 2) Settore ed area di intervento del progetto con relativa codifica (vedi allegato 3): Area: Assistenza Settori: Anziani (A01) Assistenza Disabili (A06)

Dettagli

DALLA PARTE DEGLI INDIPENDENTI. Prodotti e servizi che semplificano la vita.

DALLA PARTE DEGLI INDIPENDENTI. Prodotti e servizi che semplificano la vita. DALLA PARTE DEGLI INDIPENDENTI Prodotti e servizi che semplificano la vita. LA BANCA COME TU LA DALLA PARTE DEGLI INDIPENDENTI Prodotti e servizi che semplificano la vita. VUOI Per Una banca a mia disposizione

Dettagli

La domotica per i diversamente abili: Una guida pratica per capire quali sono le agevolazioni usufruibili dalle persone diversamente abili

La domotica per i diversamente abili: Una guida pratica per capire quali sono le agevolazioni usufruibili dalle persone diversamente abili La domotica per i diversamente abili: Una guida pratica per capire quali sono le agevolazioni usufruibili dalle persone diversamente abili La domotica è una delle tecnologie che hanno come fine il miglioramento

Dettagli

CONVENZIONE CGIL - UNIPOL

CONVENZIONE CGIL - UNIPOL CONVENZIONE CGIL - UNIPOL IL SALTO DI QUALITÀ CHE MIGLIORA LA VITA! Proteggere le persone amate, tutelare le cose importanti, fare il salto di qualità e migliorare la vita? È quello che ogni Iscritto

Dettagli

FAQ Un aiuto alle vostre domande

FAQ Un aiuto alle vostre domande FAQ Un aiuto alle vostre domande RIGUARDO AL NUCLEO FAMILIARE 1. Chi sono e quanti possono essere i componenti di un nucleo familiare? Aderenti all AC delle diverse fasce di età con medesima residenza,

Dettagli

Comune di Ponte San Nicolò

Comune di Ponte San Nicolò Comune di Ponte San Nicolò SERVIZI SOCIALI Presentazione I Servizi Sociali sono impegnati ad assicurare alle persone ed alle famiglie interventi che consentano di godere di un adeguata qualità della vita.

Dettagli

Aci Brescia: il futuro dell Ente è un bene comune

Aci Brescia: il futuro dell Ente è un bene comune Aci Brescia: il futuro dell Ente è un bene comune di Attilio Camozzi Presidente Aci Brescia C i siamo lasciati alle spalle un anno complesso. Il 2014 va negli archivi della storia recente. Confido che

Dettagli

ORIENTA ULSS. Percorsi Amministrativi dell Azienda Sanitaria ULSS 18 Rovigo - Linee guida -

ORIENTA ULSS. Percorsi Amministrativi dell Azienda Sanitaria ULSS 18 Rovigo - Linee guida - ORIENTA ULSS Percorsi Amministrativi dell Azienda Sanitaria ULSS 18 Rovigo - Linee guida - 2 3 Percorsi Amministrativi dell Azienda Sanitaria ULSS 18 Rovigo - Linee guida - 4 SE DEVI PRENOTARE NUMERO VERDE

Dettagli

Roma, 08/04/2015. e, per conoscenza, Circolare n. 71

Roma, 08/04/2015. e, per conoscenza, Circolare n. 71 Direzione Centrale Organizzazione Direzione Centrale Pensioni Direzione Centrale Prestazioni a Sostegno del Reddito Direzione Centrale Comunicazione Direzione Centrale Bilanci e Servizi Fiscali Direzione

Dettagli

Servizio difesa civica per persone con disabilità REGGIO EMILIA. via Franchetti 2/F

Servizio difesa civica per persone con disabilità REGGIO EMILIA. via Franchetti 2/F Servizio difesa civica per persone con disabilità REGGIO EMILIA via Franchetti 2/F Indice Introduzione... pag. 3 Chi è e cosa fa il Difensore civico della Regione Emilia-Romagna... 4 Il Servizio difesa

Dettagli

ervizi erogati da atc MP

ervizi erogati da atc MP atc Mobilità e Parcheggi SpA (nel seguito della Carta MP ) è una società per azioni fondata nel mese di dicembre del 2004 alla Spezia, che ha iniziato ad operare dal 4 aprile 2005. La società, costituita

Dettagli

URP. documentazione. di accesso alla. Il diritto. diritti. e servizi Il diritto di accesso alla documentazione. L ufficio relazioni con il pubblico

URP. documentazione. di accesso alla. Il diritto. diritti. e servizi Il diritto di accesso alla documentazione. L ufficio relazioni con il pubblico URP diritti collana e servizi Il diritto di accesso alla documentazione Il diritto di accesso alla documentazione UR L ufficio relazioni con il pubblico P TRASPARENZA è comunicare con semplicità, garantire

Dettagli

BASTA CON LA CARTA ENTI PREVIDENZIALI SOLO ON LINE. febbraio 2011 INAS CISL - NUMERO VERDE 800 249 307 - WWW.INAS.IT

BASTA CON LA CARTA ENTI PREVIDENZIALI SOLO ON LINE. febbraio 2011 INAS CISL - NUMERO VERDE 800 249 307 - WWW.INAS.IT Anno 63 n. XX lunedì 7 marzo 2011 IISN 0010-6348 Sped.in abb. postale 45% Roma art.2 comma 20b legge 662/96 febbraio 2011 BASTA CON LA CARTA ENTI PREVIDENZIALI SOLO ON LINE INAS CISL - NUMERO VERDE 800

Dettagli

L accertamento tecnico preventivo obbligatorio nelle cause di invalidità (ex art. 445-bis C.p.c.)

L accertamento tecnico preventivo obbligatorio nelle cause di invalidità (ex art. 445-bis C.p.c.) L accertamento tecnico preventivo obbligatorio nelle cause di invalidità (ex art. 445-bis C.p.c.) - Dall 01.01.2012 è in vigore nel nostro ordinamento giuridico l Accertamento Tecnico Preventivo obbligatorio

Dettagli

in partenariato con AVVISO PUBBLICO Home Care Premium 2011 Progetto My Care

in partenariato con AVVISO PUBBLICO Home Care Premium 2011 Progetto My Care in partenariato con AVVISO PUBBLICO Home Care Premium 2011 Progetto My Care Interventi innovativi e sperimentali di assistenza in favore di soggetti non autosufficienti, dipendenti pubblici e pensionati

Dettagli

Scopri i PV aderenti. Denominazione della manifestazione a premi ACI 2010-11.

Scopri i PV aderenti. Denominazione della manifestazione a premi ACI 2010-11. Promotori api - anonima petroli italiana S.p.A., con sede in Via Salaria 1322-00138 Roma (di seguito api ) e ACI - Automobile Club d Italia, con sede in Roma, Via Marsala 8, Codice fiscale: 00493410583

Dettagli

REGOLAMENTO SOSTEGNO A DISTANZA

REGOLAMENTO SOSTEGNO A DISTANZA REGOLAMENTO SOSTEGNO A DISTANZA Principi, obiettivi e istruzioni IL SOSTEGNO A DISTANZA che cos è Con il termine Sostegno a Distanza si vuole convenzionalmente indicare una forma di solidarietà, oggi molto

Dettagli

Studio Luciano Lancellotti

Studio Luciano Lancellotti News per i Clienti dello studio del 29 Aprile 2015 Ai gentili clienti Loro sedi Modello CU 2015: illustrate le modalità di rilascio per i pensionati, cassaintegrati ecc.. Gentile cliente con la presente

Dettagli

La tutela dei diritti, la salvaguardia dell immagine

La tutela dei diritti, la salvaguardia dell immagine XXX CONGRESSO NAZIONALE A.N.D.O.S. La tutela dei diritti, la salvaguardia dell immagine Anna Faro Catania, 24 aprile 2012 CHE COS'E' L'INVALIDITA' CIVILE È una prestazione di natura assistenziale Art.

Dettagli

Questionario Informativo

Questionario Informativo Medicina del Dolore e Cure Palliative Questionario Informativo Gentile Signore, Gentile Signora, Le chiediamo solo pochi minuti del Suo tempo per compilare il presente questionario: poche domande che hanno

Dettagli

Campagna RED 2014 Il bustone dell INPS

Campagna RED 2014 Il bustone dell INPS Testi a cura di Salvatore Martorelli e Paolo Zani Numero 98 Settembre 2014 Campagna RED 2014 Il bustone dell INPS L U.C.C.S. (Ufficio Complicazioni Cose Semplici) dell INPS è uscito con una nuova trovata.

Dettagli

GENNAIO CGIL CGIL CGIL CGIL CGIL CGIL CGIL CGIL CGIL CGIL CGIL CGIL SIENA. Giuseppe Di Vittorio 1954 MARTEDÌ MERCOLEDÌ GIOVEDÌ VENERDÌ DOMENICA

GENNAIO CGIL CGIL CGIL CGIL CGIL CGIL CGIL CGIL CGIL CGIL CGIL CGIL SIENA. Giuseppe Di Vittorio 1954 MARTEDÌ MERCOLEDÌ GIOVEDÌ VENERDÌ DOMENICA GENNAIO 1 17 2 3 18 19 4 20 5 6 21 22 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 23 24 25 26 27 28 29 30 31 Vedo davanti a me tante facce, vedo dei neri,...dei bianchi, dei gialli, dei mezzi neri come me, ma tutti insieme,

Dettagli

PROVINCIA DI BERGAMO Settore Istruzione, Formazione, Lavoro e Attività produttive C.O.R.S.I. viale Papa Giovanni XIII n 106-24121 Bergamo Tel.

PROVINCIA DI BERGAMO Settore Istruzione, Formazione, Lavoro e Attività produttive C.O.R.S.I. viale Papa Giovanni XIII n 106-24121 Bergamo Tel. PROVINCIA DI BERGAMO Settore Istruzione, Formazione, Lavoro e Attività produttive C.O.R.S.I. viale Papa Giovanni XIII n 106-24121 Bergamo Tel. 035/387235 Fax 035/387410 L intento del presente opuscolo,

Dettagli

IL RICONOSCIMENTO DELL INVALIDITA E DELLA L. 104/92

IL RICONOSCIMENTO DELL INVALIDITA E DELLA L. 104/92 IL RICONOSCIMENTO DELL INVALIDITA E DELLA L. 104/92 L'invalidità è la difficoltà a svolgere alcune funzioni tipiche della vita quotidiana o di relazione a causa di una menomazione o di un deficit fisico,

Dettagli

Al Sindaco del Comune di Bologna

Al Sindaco del Comune di Bologna BOLLO Al Sindaco del Comune di Bologna Domanda di concessione di contributo per il superamento e l eliminazione delle barriere architettoniche negli edifici privati (legge n. 13 del 9 gennaio 1989). Il/La

Dettagli

REGOLAMENTO COMUNALE DEL SERVIZIO DI ASSISTENZA DOMICILIARE

REGOLAMENTO COMUNALE DEL SERVIZIO DI ASSISTENZA DOMICILIARE REGOLAMENTO COMUNALE DEL SERVIZIO DI ASSISTENZA DOMICILIARE Adottato con deliberazione del Consiglio comunale n. 11 del 16 febbraio 2006 INDICE: Art. 1 Finalità del servizio Art. 2 Destinatari del servizio

Dettagli

Premessa. Art. 1 Oggetto, importo e spese ammissibili al contributo camerale

Premessa. Art. 1 Oggetto, importo e spese ammissibili al contributo camerale Bando per la concessione di contributi alle imprese per interventi relativi alla progettazione in materia di efficienza energetica con elevati standard di qualità (es. CasaClima, Leed e simili) superiori

Dettagli

Settore Socio-Educativo. Assistenza domiciliare. Fattori della qualità. Competenza Professionalità degli operatori. Indicatori di qualità

Settore Socio-Educativo. Assistenza domiciliare. Fattori della qualità. Competenza Professionalità degli operatori. Indicatori di qualità Settore Socio-Educativo Fattori della qualità Indicatori di qualità Competenza Professionalità degli operatori Grado di soddisfazione degli utenti: 70% di soddisfazione del campione esaminato. Monitoraggio

Dettagli

Prot. n. C/2015/07DIR Roma, 11 Settembre 2015

Prot. n. C/2015/07DIR Roma, 11 Settembre 2015 Circolare n. 07/15 Prot. n. C/2015/07DIR Roma, 11 Settembre 2015 Alla c.a. - Aziende - Centri Servizi - Consulenti - Dipendenti - Iscritti volontari E p.c. - Parti Sociali - Organi Statutari - Ebna 1.

Dettagli

DALLA PARTE DEI SENIOR. Prodotti e servizi che semplificano la vita.

DALLA PARTE DEI SENIOR. Prodotti e servizi che semplificano la vita. DALLA PARTE DEI SENIOR Prodotti e servizi che semplificano la vita. LA BANCA COME TU LA DALLA PARTE DEI SENIOR Prodotti e servizi che semplificano la vita. VUOI Per Una banca che sia il mio consulente

Dettagli

Condizioni economiche del Contratto

Condizioni economiche del Contratto Roma, 09 Aprile 2014 Prot. N 90/2014 Spett.le Ordine degli Ingegneri di Pescara Piazza dello Spirito Santo, 25 65121 Pescara Oggetto: convenzione adesione PDA per Processo Civile Telematico Condizioni

Dettagli

comma 2 : in alternativa possono chiedere al datore di lavoro di usufruire di 2 ore di permesso giornaliero retribuito fino al compimento del 3 anno

comma 2 : in alternativa possono chiedere al datore di lavoro di usufruire di 2 ore di permesso giornaliero retribuito fino al compimento del 3 anno GUIDA PER IL RICONOSCIMENTO DELLO STATO DI HANDICAP (LEGGE 104/92) La legge sull handicap prevede interventi volti concretamente a prevenire e rimuovere le condizioni invalidanti che impediscono lo sviluppo

Dettagli

Il Centro Provinciale per l Adattamento dell Ambiente Domestico

Il Centro Provinciale per l Adattamento dell Ambiente Domestico Il Centro Provinciale per l Adattamento dell Ambiente Domestico Un abitare di qualità, per tutti A.S. Annalisa Rolli Come nasce il Centro Delibera Consiglio Regionale n.514/2003 I Centri di informazione

Dettagli

Servizio INFORMATIVA 730

Servizio INFORMATIVA 730 SEAC S.p.A. - 38100 TRENTO - Via Solteri, 74 Internet: www.seac.it - E-mail: info@seac.it Tel. 0461/805111 - Fax 0461/805161 Servizio INFORMATIVA 730 SOMMARIO EDITORIA FISCALE SEAC Servizio INFORMATIVA

Dettagli

facile Daoraè più Accordo ANIA Associazioni dei Consumatori Conciliazione RC Auto

facile Daoraè più Accordo ANIA Associazioni dei Consumatori Conciliazione RC Auto Accordo ANIA Associazioni dei Consumatori Conciliazione RC Auto Daoraè più facile Hai avuto un incidente? Aspetti un risarcimento? Scegli la conciliazione. E più semplice, è più rapida. Da oggi sono finiti

Dettagli

MERCATODELLAVORO: COSACAMBIA? INAS CISL - NUMERO VERDE 800 249 307 - WWW.INAS.IT. quotidiano della Cisl Anno 64 n. 249 - Lunedì 29 ottobre 2012

MERCATODELLAVORO: COSACAMBIA? INAS CISL - NUMERO VERDE 800 249 307 - WWW.INAS.IT. quotidiano della Cisl Anno 64 n. 249 - Lunedì 29 ottobre 2012 TUTELA ottavo 10-2012:Layout 1 18-10-2012 14:44 Pagina 3 quotidiano della Cisl Anno 64 n. 249 - Lunedì 29 ottobre 2012 Tutela IISN 0010-6348 Sped. in abb. postale 45% Roma - art. 2 comma 20 b legge 662/96

Dettagli

Famiglia e solidarietà sociale

Famiglia e solidarietà sociale 20 21 Famiglia e solidarietà sociale e dei prezzi in vigore. Le RSA sono diffuse su tutto il territorio regionale. Sul sito www.famiglia.regione.lombardia.it si può accedere a un area nella quale vengono

Dettagli

CARTA DEI SERVIZI PER GLI STUDENTI DIVERSAMENTE ABILI. 1. Finalità e Principi Generali

CARTA DEI SERVIZI PER GLI STUDENTI DIVERSAMENTE ABILI. 1. Finalità e Principi Generali CARTA DEI SERVIZI PER GLI STUDENTI DIVERSAMENTE ABILI 1. Finalità e Principi Generali L Università degli Studi di Bari Aldo Moro, nell intento di promuovere pari opportunità di formazione e di studio,

Dettagli

Unità 15. Muoversi nel territorio. Lavoriamo sulla comprensione. Università per Stranieri di Siena Livello A2 CHIAVI. In questa unità imparerai:

Unità 15. Muoversi nel territorio. Lavoriamo sulla comprensione. Università per Stranieri di Siena Livello A2 CHIAVI. In questa unità imparerai: Unità 15 Muoversi nel territorio CHIAVI In questa unità imparerai: a comprendere testi che danno informazioni sui servizi relativi al trasporto urbano parole relative all uso dei trasporti urbani ed agli

Dettagli

Ferrara, 06.02.2013 Prot. 2893. Agli Enti ed alle Amministrazioni di Ferrara con iscrizione Inps Gestione ex Inpdap. Patronati

Ferrara, 06.02.2013 Prot. 2893. Agli Enti ed alle Amministrazioni di Ferrara con iscrizione Inps Gestione ex Inpdap. Patronati Gestione ex Inpdap di Ferrara Ufficio Relazioni con il Pubblico Ferrara, 06.02.2013 Prot. 2893 Agli Enti ed alle Amministrazioni di Ferrara con iscrizione Inps Gestione ex Inpdap Ai Ai Patronati Sindacati

Dettagli

www.snagmilano.it http://snagpointmilano.blogspot.com/

www.snagmilano.it http://snagpointmilano.blogspot.com/ Sindacato Provinciale Autonomo Giornalai aderente a Unione Confcommercio Imprese per l Italia Milano Monza e Brianza Via San Sisto, 3-20123 MILANO - tel. 02/878700-02/8056704 - fax 02/8900005 Codice Fiscale

Dettagli

Direzione Centrale Pensioni Direzione Centrale Assistenza e Invalidita' Civile Direzione Centrale Sistemi Informativi e Tecnologici.

Direzione Centrale Pensioni Direzione Centrale Assistenza e Invalidita' Civile Direzione Centrale Sistemi Informativi e Tecnologici. Direzione Centrale Pensioni Direzione Centrale Assistenza e Invalidita' Civile Direzione Centrale Sistemi Informativi e Tecnologici Roma, 27-08-2014 Messaggio n. 6627 Allegati n.7 OGGETTO: Pensioni delle

Dettagli

INTERVENTI VARI. Come si richiede? Presentendosi personalmente o inoltrando richiesta scritta indirizzata al Sindaco.

INTERVENTI VARI. Come si richiede? Presentendosi personalmente o inoltrando richiesta scritta indirizzata al Sindaco. INTERVENTI VARI SEGRETARIATO SOCIALE Che cos è? Il segretariato è un servizio che mette la professionalità degli assistenti sociali a disposizione dei cittadini, fornendo informazioni sulle risorse sociali

Dettagli

COMUNE DI BRESCIA SETTORE POLIZIA LOCALE Servizio Gestione del Traffico Prot. N. 27837/15 /N

COMUNE DI BRESCIA SETTORE POLIZIA LOCALE Servizio Gestione del Traffico Prot. N. 27837/15 /N COMUNE DI BRESCIA SETTORE POLIZIA LOCALE Servizio Gestione del Traffico Prot. N. 27837/15 /N Brescia, lì 3 marzo 2015 OGGETTO: Domenica ecologica, in concomitanza della 13^ edizione della Maratona, nella

Dettagli

Allegato B Guida alla compilazione della domanda online di borsa di studio, servizi abitativi e mensa a.a. 2015/16.

Allegato B Guida alla compilazione della domanda online di borsa di studio, servizi abitativi e mensa a.a. 2015/16. Allegato B Guida alla compilazione della domanda online di borsa di studio, servizi abitativi e mensa a.a. 2015/16. NOTA INTRODUTIVA Anche quest anno la richiesta dei benefici dell ERSU, Borse di studio,

Dettagli

ANACI CORSO PER AMMINISTRATORI IMMOBILIARI 2011-2012. Relazione: LE LEGGI SPECIALI NEL CONDOMINIO I^ PARTE - L. 10/91 e L. 13/89

ANACI CORSO PER AMMINISTRATORI IMMOBILIARI 2011-2012. Relazione: LE LEGGI SPECIALI NEL CONDOMINIO I^ PARTE - L. 10/91 e L. 13/89 ANACI CORSO PER AMMINISTRATORI IMMOBILIARI 2011-2012 Relazione: LE LEGGI SPECIALI NEL CONDOMINIO I^ PARTE - L. 10/91 e L. 13/89 Dal 1989 il condomino ha visto un produzione di leggi che da un lato hanno

Dettagli

Città Patrimonio dell Umanità ASSESSORATO ALLA SALUTE, SERVIZI ALLA PERSONA, IMMIGRAZIONE CENTRO H INFORMAHANDICAP

Città Patrimonio dell Umanità ASSESSORATO ALLA SALUTE, SERVIZI ALLA PERSONA, IMMIGRAZIONE CENTRO H INFORMAHANDICAP COMUNE DI FERRARA Città Patrimonio dell Umanità ASSESSORATO ALLA SALUTE, SERVIZI ALLA PERSONA, IMMIGRAZIONE CENTRO H INFORMAHANDICAP PROMEMORIA CONTRIBUTI PER IL SUPERAMENTO E L ELIMINAZIONE DELLE BARRIERE

Dettagli

Scopri il Conto di base

Scopri il Conto di base Un conto con spese molto contenute per tutti, senza canone né imposta di bollo per chi oggi è in difficoltà economiche e a canone zero o ridotto per i pensionati. LOGO BANCA Il Conto di base 6 Il Conto

Dettagli

AVVISO PUBBLICO. PER L ACCESSO AL MICROCREDITO (approvato con determina dirigenziale n. 1956 es. l 08/07/2011)

AVVISO PUBBLICO. PER L ACCESSO AL MICROCREDITO (approvato con determina dirigenziale n. 1956 es. l 08/07/2011) Prot. n. 47845 del 11/07/2011 AVVISO PUBBLICO PER L ACCESSO AL MICROCREDITO (approvato con determina dirigenziale n. 1956 es. l 08/07/2011) Con delibera di Giunta n. 293 del 9/06/2011 la Provincia di Parma

Dettagli

AIUTI E RICONOSCIMENTI SOCIO-ASSISTENZIALI

AIUTI E RICONOSCIMENTI SOCIO-ASSISTENZIALI AIUTI E RICONOSCIMENTI SOCIO-ASSISTENZIALI La conoscenza di quelli che sono i diritti di chi è affetto da una disabilità, permette ai familiari di compiere i giusti passi per agevolare il reinserimento

Dettagli

DALLA PARTE DEI SENIOR. Prodotti e servizi che semplificano la vita.

DALLA PARTE DEI SENIOR. Prodotti e servizi che semplificano la vita. DALLA PARTE DEI SENIOR Prodotti e servizi che semplificano la vita. LA BANCA COME TU LA DALLA PARTE DEI SENIOR Prodotti e servizi che semplificano la vita. VUOI Per Una banca che sia il mio consulente

Dettagli