Comune di PALERMO. Provincia COMPUTO METRICO ESTIMATIVO

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Comune di PALERMO. Provincia COMPUTO METRICO ESTIMATIVO"

Transcript

1 Comune di PALERMO Provincia COMPUTO METRICO ESTIMATIVO OGGETTO Progetto stralcio dei lavori di adeguamento e riqualificazione dei Reparti di Chirurgia dell'apparato digerente e Chirurgia Plast COMMITTENTE A.O.U.P. Ufficio tecnico A.O.U.P.

2 Pag.1 RIPORTO DEMOLIZIONI RIMOZIONI RISANAMENTI Demolizione di pavimenti e rivestimenti interni od esterni quali piastrelle, mattoni in graniglia di marmo, e simili, compresi la demolizione e la rimozione dell eventuale sottostrato di collante e/o di malta di allettamento fino ad uno spessore di cm. 2, nonché l onere per il carico del materiale di risulta sul cassone di raccolta, escluso il trasporto a rifiuto. Pavimenti Piano rialzato 16.50* * * * * * * * * ,260 Piano primo 16.50* * * * * * * * *3.00+( )*0.5* ,460 Rivestimenti WC piano seminterrato ( )*2* ,280 a detrarre porte -(0.80*2.20*2*2+0.80*2.20) -8,800 WC piano rialzato ( )*3.00*2+( )*2*2.40+( )* ,120 a detrarre porte -(0.70*2.40*3) -5,040 WC piano primo 6.40*2.60*2+(6.00* )* *2* 3.20+( )* ,100 SOMMANO m² = 1.061,380 9, , Dismissione di lastre di marmo per pavimentazioni, soglie, davanzali, pedate ed alzate di gradini e simili, compreso la rimozione dell'eventuale sottostrato di collante e/o di malta di allettamento fino ad uno spessore di cm 2, nonché l'onere per il carico del materiale di risulta sul cassone di raccolta, escluso il trasporto a rifiuto. Veranda piano primo 5.50*0.40 2,200 Scale 1.10*6.70*2*3+1.10*0.25*26*3+1.10*0.25* * ,770 SOMMANO m² = 79,970 15, , Demolizione di massetti di malta, calcestruzzi magri, gretonati e simili, di qualsiasi spessore, compreso il carico del materiale di risulta sul cassone di raccolta, escluso il trasporto a rifiuto. - per ogni m2 e per ogni cm di spessore Scala 1.10*6.70*2*3*10 442,200 Piano rialzato (16.50* * * * * * * * *3.00)* ,300 Piano primo (16.50* * * * * * * * *3.00+( )* A RIPORTARE 2.163, ,68

3 Pag.2 RIPORTO 2.163, ,68 0.5*8.80)* ,300 SOMMANO mq*cm = 4.390,800 1, , Rimozione di intonaco interno od esterno, di spessore non superiore a 3 cm, fino al rinvenimento della muratura eseguito con qualsiasi mezzo, compreso l'onere del carico del materiale di risulta sul cassone di raccolta, escluso il trasporto a rifiuto. Piano seminterrato Locale autoclave ( )*2* * ,480 Centrale termica ( )*2* * ,960 Gruppo elettrogeno ( )*2* * ,960 Piano terra 7.97* , * ,496 2*3.62* , * , * , * ,528 2*7.45* , * , * , * , *4.80 6, *4.80 6,096 2*3.68* ,328 2*4.94* , *4.80 7, *4.80 7, * ,384 4*5.90* ,280 2*7.10* ,160 2*5.10* ,960 2*4.50* , * , * ,640 a detrarre aperture -4*2*1.020*1.2-9,792-2*0.92*1.00-1,840-2*2*1.20-4,800-2*1.72*2.20-7,568-2*1.33*2.20-5,852-3*2*0.9* ,880-2*2*0.8*2.20-7,040-7*2*1.25* ,000-2*0.94*1.20-2,256-2*1.5*2.20-6,600-2*1.27*2.20-5,588 Piano primo 8.10* , * , * , * , * , * ,634 2*18.13* , * ,160 2*3.77* ,144 2*5.04* ,288 A RIPORTARE 1.629, ,70

4 Pag.3 RIPORTO 1.629, , * , * ,764 2*8.76*3.6 63,072 2*7.20* ,840 2*6.05* ,560 2*5.15* ,080 2*4.60* , *3.60 6, * ,888 a detrarre aperture -7*2*1.02* ,136-4*2*0.9* ,840-2*2*1.40* ,320-2*1.34*2.20-5,896-2*0.90*1.00-1,800-2*1.33*1.20-3,192-2*2*1.35* ,880-5*2*1.24* ,880-2*0.94*1.20-2,256 Muro lata rampa 13.00*3.005* * ,332 SOMMANO m² = 1.906,130 9, , Rimozione di infissi interni od esterni di ogni specie, incluso mostre, succieli, telai, ecc. compreso il carico del materiale di risulta sul cassone di raccolta, escluso il trasporto a rifiuto. Veranda piano primo ( )* * ,250 SOMMANO m² = 32,250 13,10 422, Rimozione di controsoffitto di qualsiasi natura e forma, esclusa la eventuale orditura di sostegno, compreso il carico del materiale di risulta sul cassone di raccolta, escluso il trasporto a rifiuto. - per ogni m2 di proiezione orizzontale Piano rialzato 3.50* * * ,260 Piano primo 15.80* * * ,960 SOMMANO m² = 221,220 3,93 869, Rimozione di orditura di qualsiasi materiale a sostegno di controsoffitti compreso il carico del materiale di risulta sul cassone di raccolta, escluso il trasporto a rifiuto. Piano rialzato 3.50* * * ,260 Piano primo 15.80* * * ,960 SOMMANO m² = 221,220 4,32 955, Demolizione di tramezzi in laterizio, forati di cemento o gesso dello spessore non superiore a 15 cm compreso gli eventuali rivestimenti e intonaci con l'onere del carico del materiale di risulta sul cassone di raccolta, escluso il trasporto a rifiuto. - per ogni m2 e per ogni cm di spessore Per creazione via di fuga cantinato 1.20*3.30*15 59,400 Divisorio indiana pc 0.90*3.00*15 40,500 A RIPORTARE 99, ,72

5 Pag.4 RIPORTO 99, ,72 Creazione finestra piano cantinato 1.20*0.70*15 12,600 Piano terra (4.20* * )*4.75* ,250 Piano primo ( * * *2+3.60)*3.50* , *2.50*15 37,500 SOMMANO mq*cm = 5.464,500 0, , Raschiatura di carta da parati o vecchie pitture o tinte a calce o a colla, tinte lavabili, vernici, ecc. anche a più strati, stuccatura di eventuali fori con gesso scagliola, scartavetratura, spolveratura, ripulitura, lo sgombero, il carico del materiale di risulta sul cassone di raccolta e quanto altro necessario per dare la superficie pronta per il nuovo trattamento, compreso il ponteggio di servizio per interventi posti fino a m 3,50, escluso il trasporto a rifiuto. Piano rialzato parte in c.a. pareti ( )*2* ,360 a detrarre porte e finestre -(0.80*2.40*11*2+0.70*2.40*3*2+1.20*2.40*2+1.65*1.80* * *2.70*2) -85,710 Piano primo parte in c.a. pareti ( * * )*2* ,940 a detrarre porte e finestre -(1.30*2.40*4+0.90*2.40*3+0.80*2.40*4)*2-53,280 -(1.65*1.80*6+0.70*1.80*3) -21,600 SOMMANO m² = 1.552,710 3, , Fornitura e posa in opera di agente induritore a base di fluorina per il consolidamento di murature ed intonaci danneggiati dai nitrati. Il materiale verrà applicato in soluzione in ragione di un litro di soluzione diluita al 10% per m2 e quindi 0,1 kg/m2 sulle superfici da trattare a pennello o a spruzzo e verrà lasciato agire per almeno otto giorni prima di ogni ulteriore trattamento. Tutto il sale affiorante verrà quindi accuratamente eliminato con spazzolatura delle superfici trattate e dal pavimento. A garanzia della qualità il prodotto dovrà essere accompagnato dalla certificazione di qualità. Tutto quanto sopra e compreso ogni altro onere per dare l'opera completa a perfetta regola d'arte. Piano seminterrato Locale autoclave ( )*2* ,600 Centrale termica ( )*2* ,400 Gruppo elettrogeno ( )*2* ,400 Spogliatoi ( )* ,400 SOMMANO m² = 139,800 22, , O.E1 Rimozione di rivestimenti interni in PVC compreso l'onere A RIPORTARE 99, ,54

6 Pag.5 RIPORTO ,54 dell'accatastamento nel lo ambito del cantiere ed il trasporto a rifiuto Scala ( )*2*3* ,78 Piano rialzato (18.00* )*2.40+( )*2* ,80 Piano primo ( )*2* ,84 SOMMANO mq = 603,42 8, , O.E2 Dismissione di zoccoletto battiscopa in plastica,in ceramica o in legno,compreso l'accatastamento nell'ambito del cantie- re ed il trasporto a rifiuto. ml ,00 SOMMANO ml = 300,00 2,76 828, Demolizione di calcestruzzo di cemento armato, compresi il taglio dei ferri e gli oneri per le opere provvisionali di qualsiasi genere ed il carico del materiale di risulta sul cassone di raccolta, escluso il trasporto a rifiuto. eseguito con idoneo mezzo meccanico fori per crezione cavedi 5x0.30x0.50x0.30x2 0,450 SOMMANO m³ = 0, ,60 178, Trasporto alle pubbliche discariche del comune in cui si eseguono i lavori o nella discarica del comprensorio di cui fa parte il comune medesimo o su aree autorizzate al conferimento, di sfabbricidi classificabili non inquinanti provenienti da lavori eseguiti all'interno del perimetro del centro edificato, per mezzo di autocarri a cassone scarrabile, compreso il nolo del cassone, esclusi gli oneri di conferimento a discarica. - per ogni m3 di materiale trasportato misurato sul mezzo mc ,000 SOMMANO m³ = 655,000 21, ,00 1) Totale ,43 1) Totale DEMOLIZIONI RIMOZIONI RISANAMENTI ,43 A RIPORTARE ,43

7 Pag.6 RIPORTO ,43 MURATURE TRAMEZZI CALCESTRUZZI PONTEGGI Tramezzi con tavelle realizzate con calcestruzzo leggero di argilla espansa o di pomice posti in opera con malta bastarda dosata con una parte di cemento, otto parti di sabbia e due parti di calce compreso l'onere dei ponti di servizio (trabattelli o cavalletti) per interventi fino a m 3,50 d'altezza, la formazione degli architravi per i vani di porta e quant'altro occorre per dare i tramezzi in sito ed il lavoro finito a perfetta regola d'arte. Dello spessore di 12 cm Veranda piano primo 5.50* ,00 SOMMANO m² = 11,00 29,10 320, Tramezzi dello spessore totale compreso tra 8 e 12,5 cm, eseguiti con intelaiatura metallica in lamierino zincato dello spessore di 6/10 di mm; rivestimento sulle due facce con lastre di gesso dello spessore non inferiore a 13 mm, fissato alla struttura metallica con viti autoperforanti, ma con interposto, fra le due lastre di gesso, un materassino isolante di lana di vetro dello spessore di 45 mm, trapuntato con carta bitumata, il tutto compreso l'onere della formazione dei vani porta, l'onere dei ponti di servizio (trabattelli o cavalletti) per interventi fino a m 3,50 d'altezza e quanto altro occorre per dare il lavoro finito a perfetta regola d'arte già pronto per la tinteggiatura. cavedi 5x( )x5.00+5x( )x ,000 SOMMANO m² = 36,000 56, , Conglomerato cementizio strutturale leggero per strutture in cemento armato in ambiente secco classe d'esposizione X0 (UNI 11104), in ambiente umido senza gelo classe d'esposizione XC1, XC2 (UNI 11104); classe di consistenza S4 oppure S5, confezionato con 0,7 m3 d'argilla espansa strutturale 3 12 mm per m3 d'impasto, dato in opera compresi gli oneri dei ponti di servizio (trabattelli o cavalletti) per interventi fino a m 3,50 di altezza, la preparazione dei cubetti, il conferimento in laboratorio per le prove dei materiali (queste ultime a carico dell'amministrazione), il loro disarmo, la vibratura dei getti, la lisciatura delle facce apparenti con malta di cemento puro ed ogni altro onere occorrente per dare il conglomerato in sito ed il lavoro eseguito a perfetta regola d'arte, ed escluse le casseforme e le barre d'armatura. - Per lavori edili con Rck = 25 N/mm2 Per rifacimento gradini scala principale 22*0.30*0.18*1.10*0.5*20*3 39, *1.20*2*3*0.15 3,780 SOMMANO m³ = 42, , , Casseforme per getti di conglomerati semplici o armati, di qualsiasi forma e dimensione, escluse le strutture intelaiate in c.a. e le strutture speciali, realizzate con legname o con pannelli di lamiera monolitica d'acciaio rinforzati, di idoneo spessore, compresi piantane (o travi), morsetti a ganascia, morsetti tendifilo e tenditori, cunei bloccaggio, compreso altresì ogni altro onere e magistero per controventature, disarmo, pulitura e accatastamento del materiale, il tutto eseguito a perfetta regola d'arte; misurate per la superficie dei casseri a contatto A RIPORTARE ,84

8 Pag.7 RIPORTO ,84 dei conglomerati. Per rifacimento gradini scala principale 22*0.30*0.18*1.10*20*3 78,408 SOMMANO m² = 78,408 18, ,71 1) Totale ,12 2) Totale MURATURE TRAMEZZI CALCESTRUZZI PONTEGGI ,12 A RIPORTARE ,55

9 Pag.8 RIPORTO ,55 PAVIMENTAZIONI E RIVESTIMENTI O.E9 Fornitura e posa in opera di rivestimento murale in teli, specifico per ambienti sanitari e ospedalieri, lavabile e disinfettabile, in tessuto di puro cotone protetto da un laminato ottenuto per polimerizzazione di monomeri vinilici e spalmatura di pigmenti micronizzati, biologicamente inerte e non tossico, con superficie protetta da un film a base di resine acriliche in dispersione acquosa completamete polimerizzate, di peso non inferiore a 460 g/mq e reazione al fuoco in classe 1, dovrà essere prodotto da azienda certificata ISO Da porre in opera su superfici verticali franche, asciutte, lisce e di colore uniforme, gia' perfettamente finite a fratazzo fine, trattate con una leggera mano con prodotti igienizzanti e sanificanti contenenti cloro, a mezzo di idonei collanti e da saldare a freddo. Nei colori a scelta della D.L.; compreso ogni e qualsiasi onere e magistero occorrenti per dare l'opera finita a perfetta regola d'arte. Degenze ( )* ,37 a detrarre -1.30*2.40*6-18,72 Corridoi ( *2)*2* ,00 a detrarre -( *1.20/8)*2.40*8-50,88 Ambulatori ( )*2* ,44 a detrarre -(0.90*2.40*4) -8,64 SOMMANO mq. = 501,57 41, , O.E14 Fornitura e posa in opera di pezzi speciali in grès ceramico di 1 scelta provvista del marchio di conformità alle norme UNI, in elementi alti cm. 15, profilo concavo, R = cm. 20, atto a formare la sguscia per il risvolto della pavimentazione, nei colori a scelta della D.L. In opera con adesivo in polvere a base cementizia per piastrelle ceramiche, le caratteristiche tecniche debbono essere accertate e documentate dalla D.L. Compresi i tagli, sfridi, la sigillatura dei giun ti, la pulizia a lavori ultimati, nonché ogni altro onere e magistero per dare l opera finita a perfetta regola d arte. Degenze ( ) 55,30 a detrarre -1.30*6-7,80 Corridoi ( *2)*2 75,20 a detrarre -( *1.20/8)*8-21,20 WC Piano rialzato ( )*2 98,00 a detrarre -(0.90*11) -9,90 Piano primo ( A RIPORTARE 189, ,16

10 Pag.9 RIPORTO 189, , )*2 118,20 a detrarre -(0.90*14) -12,60 SOMMANO m = 295,20 17, , Fornitura e posa in opera di piastrelle e pezzi speciali in grès porcellanato di 1 scelta, classificabili nel gruppo B1 conformemente alla norma UNI EN 87 e rispondente a tutti i requisiti richiesti dalla norma UNI EN 176, costituite da una massa unica, omogenea e compatta, non smaltata o trattata superficialmente, ottenuta per pressatura a secco d'impasto atomizzato derivante da miscele di minerali caolinici, feldspati e inerti a bassissimo tenore di ferro. Le piastrelle debbono avere una resistenza a flessione superiore a 45 N/mm2, assorbimento d'acqua non superiore al 0,05%, resistenza all'attacco chimico conforme alla norma UNI EN 106, resistenza all'abrasione non superiore mm3, durezza superficiale pari a 7-9 Mohs, resistenza allo scivolamento da R9 a R12 (secondo le norme DIN 51130), resistenza al gelo secondo la norma UNI EN 202, resistenza a sbalzi termici conforme alla norma UNI EN 104, stabilità colori alla luce conforme alla norma DIN E' compresa nel prezzo la messa in opera con adesivo in polvere a base cementizia per piastrelle ceramiche; la suggellatura dei giunti, nonché ogni altro onere e magistero per dare l'opera finita a perfetta regola d'arte, ad esclusione del solo massetto di sottofondo da compensarsi a parte. Le caratteristiche tecniche debbono essere accertate e documentate dalla D.L. per piastrelle 40x40 cm s= 9,5 mm Pavimenti Piano rialzato 16.50* * * * * * * * * ,260 Piano primo 16.50* * * * * * * * *3.00+( )*0.5* ,460 SOMMANO m² = 789,720 49, , Massetto di sottofondo per pavimentazioni in conglomerato cementizio per strutture non armate o debolmente armate, in ambiente secco classe d'esposizione X0 (UNI 11104), in ambiente umido senza gelo classe d'esposizione XC1, XC2 (UNI 11104), classe di consistenza S4 oppure S5, con classe di resistenza Rck = 20 N/mm2; di spessore variabile da 4 cm a 6 cm, dato in opera a qualsiasi altezza, compreso additivi aeranti, il tiro in alto, il carico, il trasporto, lo scarico, la stesa e la livellatura nonché ogni onere e magistero per dare l'opera finita a perfetta regola d'arte. collocato all'interno degli edifici; Piano rialzato 16.50* * * * * * * * * ,260 Piano primo 16.50* * * * * * * * *3.00+( )*0.5* ,460 SOMMANO m² = 789,720 14, , Rivestimento di pareti con piastrelle di ceramica maiolicate di 1a scelta, a tinta unica o decorate a macchina, in opera con malta bastarda compreso i pezzi speciali, l'allettamento, la stuccatura, la A RIPORTARE 189, ,87

11 Pag.10 RIPORTO ,87 completa pulitura ed ogni altro onere e magistero per dare il lavoro completo e a perfetta regola d'arte. Rivestimenti WC Piano rialzato ( )*2* ,200 a detrarre -(0.90*2.40*11) -23,760 Piano primo ( )*2* ,680 a detrarre -(0.90*2.40*14) -30,240 SOMMANO m² = 464,880 45, ,55 24 O.E117 Maggior prezzo di cui alla voce per formati delle dimensioni di cm.120x60. Pavimenti Piano rialzato 18.30* *2+8.40* * * * * ,62 Piano primo 18.40*2+3.50* * * ,70 SOMMANO m² = 172,32 52, ,82 1) Totale ,69 3) Totale PAVIMENTAZIONI E RIVESTIMENTI ,69 A RIPORTARE ,24

12 Pag.11 RIPORTO ,24 INFISSI Fornitura e posa in opera di vetri termoacustici isolanti (vetrocamera), che seguono le norme di sicurezza dettate dalla UNI 7697, secondo quanto indicato dal D.lgs. 192/05 all. C punto 4 per quanto riguarda l'individuazione delle classi minime riferite alle zone climatiche interessate, composti da due cristalli incolori da almeno 4 mm, tagliati a misura e collegati fra loro con un'intercapedine di 6-12 mm, compresi distanziatori e tutto quant'altro occorre per dare l'opera completa a perfetta regola d'arte. Piano primo 1.30*1.80*4+1.65*1.80*8 33,12 Piano rialzato 1.30*1.80*3+0.80* * ,43 Piano primo 1.30*1.80*3+0.70*1.80*3+1.00* ,60 Piano primo soggiorno pazienti 1.00*1.80*4 7,20 SOMMANO mq = 64,35 41, , O.E18 Fornitura e collocazione di porta interna in acciaio con rivestimento in PVC, cieca o finestrata, a due battenti con o senza sopraluce, dimensioni cm. h=240 cm.,da eseguirsi in conformità ai disegni esecutivi, costituita da: telaio maestro ad avvitare nello spessore del muro, e/o esterno in caso di anta scorrevole, senza opere murarie in acciaio zincato plastificato con pellicola di protezione, pressopiegato e sagomato a forma di imbotte della larghezza del muro esistente, nei colori a scelta della D.L; sul telaio su opportuni rinforzi, sono avvitate n 2 cerniere in acciaio cromo-satinato regolabili e il riscontro della serratura. Ante in acciaio zincato plastificato con pellicola di protezione, casse e coperchio dell'anta pressopiegati dello spessore di 40 mm uniti tra loro, coibentazione in polistirene ad alta densità con finestratura circolare diametro 55 cm.in vetro stratificato di sicurezza satinato 5+PVB+3 e profilo perimetrale in gomma vulcanizzata. Ripari interni per organi meccanici quali la serratura, n 2 cerniere per anta realizzate in acciaio cromo-satinato ed avvitate ognuna con due viti su opportuni rinforzi posizionati all'interno della cassa. Guarnizioni perimetrali in gomma, disposte sui tre lati dell'anta. Chiusura con serratura tipo Patent a un punto di chiusura ovvero, a scelta della D.L. chiavistello azionabile indifferentemente dallo interno e dallo esterno con apposita chiave; maniglia in ottone, con finitura cromosatinata, diametro 23 mm.,del tipo a leva di lunghezza non inferiore a mm.185 ed opportunamente curvata ed arrotondata, ne caso di doppio battente pozzetto con battuta a pavimento per aste seconda anta comandata da due chiavistelli manuali incassati. Nella parte inferiore delle due facce delle ante dovrà essere fissata una fascia paracolpi in lamina di acciaio inox di spessore non inferiore a mm.0,8 fino all'altezza di cm.60 dal pavimento, ancorata con viti in acciaio inox. Compreso altresì ogni e qualsiasi altro onere e magistero e accessorio necessari per dare l'opera completa e funzionante a perfetta regola d'arte. Piano primo n 8 8,00 SOMMANO cad = 8, , , O.E23 Fornitura e posa in opera di lastre di vetro di sicurezza, di spessore A RIPORTARE ,25

13 Pag.12 RIPORTO ,25 non inferiore a mm.6/7,costituite da n.2 cristalli ciascuno di spessore non inferiore a mm.3 ed interposto foglio di polivinilbutirrale,da infilarsi o fissare a stucco in apposite guide o con listelli in opera su serramenti. Compresi tagli a misura,gli sfridi, lo stucco,la pulitura ed ogni e qualsiasi magistero ed accessorio necessari per dare l'opera completa a perfetta regola d'arte. Da compensarsi in base alla superficie collocata ma con il minimo di mq. 0,50. Finestre scala e portoncino terrazzo 1.00*2.15*3+1.00*2.40 8,85 SOMMANO mq. = 8,85 48,67 430, O.E56 Fornitura e posa in opera di controtela- io prefabbricato per porte scorrevoli ri gide a scomparsa, quest'ultime da compen sarsi a parte, costruito in acciaio zin- cato di 1 scelta senza alcuna saldatura, dello spessore complessivo non inferiore a mm.125 e sede interna non inferiore a mm.85. Completo di : -rete di acciaio zincato da 2.5 mm, da applicare su profili distanziatori aggan ciati ai fianchi del cassonetto per con- sentirvi l'ancoraggio dell'intonaco. -traverso superiore costituito da guida di scorrimento estraibile in alluminio anodizzato del peso non inferiore a 1.00 Kg/ml. e profili in PVC per il fissaggio degli stipiti di finitura. - idoneo meccanismo di scorrimento per porte rigide. -guarnizioni di battuta. -spazzolini parapolvere. Compresi le opere murarie occorrenti,le staffe per l'ancoraggio del controtelaio il fissaggio del nasello a pavimento,la assistenza per il successivo inserimento delle ante mobili ed ogni altro onere e magistero ed accessorio per dare l'opera completa e funzionante a perfetta regola d'arte. - In asse a pareti divisorie dello spessore finito da cm.15 a cm.20, per porta ad anta singola e per dimensioni del var co di passaggio non inferiori a cm.110x xcm.230 idoneo ad accogliere l'inserimen to di un sopraluce da fissare alla tra-versa superiore. Piano rialzato n 2 2,00 SOMMANO cad = 2,00 443,82 887, O.E55 Fornitura e collocazione di fermaporte da parete in nylon (ultramide) diametro 40 mm., con respingente ammortizzante in gomma nera della lunghezza di 45 mm. n 68 68,00 SOMMANO cad = 68,00 16, , Fornitura e posa in opera di serramenti esterni del tipo monoblocco realizzati con profili estrusi d'alluminio lega 6060 (UNI EN 573-3), a taglio termico, sezione mm , verniciati a polvere, colore standard RAL La verniciatura dovrà possedere le proprietà previste dalla norma UNI Altri tipi di vernicianti saranno ammessi purché lo spessore del film di vernice sia idoneo al tipo prodotto scelto e alla tecnologia d'applicazione in accordo con la norma UNI Il sistema di tenuta dell'acqua dovrà essere a giunto aperto; il telaio fisso conterrà in un'unica soluzione la battuta dell'anta, un distanziatore, le guide, l'avvolgibile con i suoi meccanismi di manovra. I profili dovranno avere sezioni adeguate a garantire al serramento le seguenti prestazioni: classe di permeabilità all'aria 2 (UNI EN 12207); classe di tenuta all'acqua 8A (UNI EN 12208); classe di resistenza al vento 3 (UNI EN 12210); trasmittanza termica complessiva U compresa fra 3,5 e 5,2 W/(m2 K) calcolata secondo il procedimento previsto dalla norma UNI EN I serramenti dovranno essere completi di: guarnizioni in EPDM o neoprene; tutti gli accessori di movimentazione come indicato per A RIPORTARE ,22

14 Pag.13 RIPORTO ,22 ogni tipologia di serramento; cassonetto in alluminio preverniciato coibentato; schermo in PVC (peso minimo di 4,5 kg/m2); comando dello schermo con cintino; controtelai in profilo d'acciaio zincato (compresa posa). Sono esclusi la fornitura e posa in opera dei vetri. - Superficie minima di misurazione m2 1,20 per singolo battente o anta anche scorrevole. - A uno o più battenti (accessori: maniglia tipo cremonese o maniglione e cerniere); a vasistas (accessori: cricchetto, cerniere e aste d'arresto); scorrevole (accessori: chiusura con maniglia, carrello fisso più un carrello regolabile per ogni anta): Piano rialzato 1.30*1.80*5+1.65*1.80*5+1.00*1.80*6 37,350 Piano primo 1.30*1.80*4+1.65*1.80*8 33,120 Piano rialzato 1.30*1.80*3+0.80* * ,430 Piano primo 1.30*1.80*3+0.70*1.80*3+1.00* ,600 SOMMANO m² = 94, , , Fornitura e posa in opera di serramenti esterni del tipo monoblocco realizzati con profili estrusi d'alluminio lega 6060 (UNI EN 573-3), a taglio termico, sezione mm , verniciati a polvere, colore standard RAL La verniciatura dovrà possedere le proprietà previste dalla norma UNI Altri tipi di vernicianti saranno ammessi purché lo spessore del film di vernice sia idoneo al tipo prodotto scelto e alla tecnologia d'applicazione in accordo con la norma UNI Il sistema di tenuta dell'acqua dovrà essere a giunto aperto; il telaio fisso conterrà in un'unica soluzione la battuta dell'anta, un distanziatore, le guide, l'avvolgibile con i suoi meccanismi di manovra. I profili dovranno avere sezioni adeguate a garantire al serramento le seguenti prestazioni: classe di permeabilità all'aria 2 (UNI EN 12207); classe di tenuta all'acqua 8A (UNI EN 12208); classe di resistenza al vento 3 (UNI EN 12210); trasmittanza termica complessiva U compresa fra 3,5 e 5,2 W/(m2 K) calcolata secondo il procedimento previsto dalla norma UNI EN I serramenti dovranno essere completi di: guarnizioni in EPDM o neoprene; tutti gli accessori di movimentazione come indicato per ogni tipologia di serramento; cassonetto in alluminio preverniciato coibentato; schermo in PVC (peso minimo di 4,5 kg/m2); comando dello schermo con cintino; controtelai in profilo d'acciaio zincato (compresa posa). Sono esclusi la fornitura e posa in opera dei vetri. - Superficie minima di misurazione m2 1,20 per singolo battente o anta anche scorrevole. Ad anta/ribalta (accessori: meccanismo per la manovra e movimentazione della doppia apertura, maniglia cremonese, dispositivo di sicurezza contro la falsa manovra, cerniere e aste d arresto). Piano primo 1.00*1.80*4+5.50* ,450 SOMMANO m² = 15, , , Fornitura e posa in opera di portoncino d'ingresso realizzato con profili estrusi d'alluminio lega 6060 (UNI EN 573-3), sezione mm.45 55, verniciati a polvere, colore standard RAL La verniciatura dovrà possedere le proprietà previste dalla norma UNI Altri tipi di vernicianti saranno ammessi purché lo spessore del film di vernice sia idoneo al tipo di prodotto scelto e alla tecnologia d'applicazione in accordo con la norma UNI Il sistema di tenuta al l'acqua sarà in battuta. I profili dovranno avere sezioni A RIPORTARE ,06

15 Pag.14 RIPORTO ,06 adeguate a garantire al serramento le seguenti prestazioni: classe di permeabilità all'aria 2 (UNI EN 12207); classe di tenuta all'acqua 8A (UNI EN 12208); classe di resistenza al vento 3 (UNI EN 12210); trasmittanza termica complessiva U compresa fra 3,5 e 5,2 W/(m2 K) calcolata secondo il procedimento previsto dalla norma UNI EN I serramenti dovranno essere completi di: guarnizioni in EPDM o neoprene; accessori (serratura elettrica, maniglia per serratura su un lato e maniglione sull'altro, cerniere); controtelai in profilo d'acciaio zincato (compresa posa). Sono esclusi la fornitura e posa in opera dei vetri. - Superficie minima di misurazione: m2 2,00 - con profili a taglio termico Piano cantinato 0.75*2.40*3 5,400 Piano rialzato 2*1.20* *2.70 9,945 SOMMANO m² = 15, , ,70 33 O.E108 Lastre di cristallo di sicurezza stratificato blindato a norma UNI EN 9186 spessore 18/19 mm tagliate a misura di qualsiasi dimensione, fornite e poste in opera su infissi e telai di qualsiasi natura con fermavetro riportato con viti e sigillato con silicone, comprese guarnizioni, pulitura e sfridi. Piano rialzato 2*1.20* *2.70 9,94 Piano rialzato 1.30*1.80*3+0.80* * , *1.80*5+1.65*1.80*5+1.00*1.80*6 37,35 SOMMANO m² = 58,72 127, ,50 34 O.E107 Porta per esterni a due battenti dimensioni 1,40x2,90 m. in acciaio in doppia lamiera da 15/10 zincata a caldo verniciata a base di polivilcloruro, spessore totale 45 mm, pressopiegato su tre lati, con rinforzo interno ed isolamento in lana minerale telaio in acciaio zincato a caldo da 2,5 mm di spessore, posti in opera compresi serratura incassata, corredo di maniglie in materiale sintetico, rostro di sicurezza in acciaio e n. 2 cerniere, completa di griglie di aerazione nella parte superiore ed inferiore con piatti di acciaio zincato o profili di lamiera zincata sagomati opportunamente verniciati a base di polivilcloruro. Gruppo elettrogeno e Centrale termica 1.30*2.80*2 7,28 SOMMANO cad = 7,28 595, , AP.80 Fornitura e collocazione in opera di maniglione antipanico per porta ad un battente o per battente principale di porta a due battenti serratura tipo Yale e maniglia per apertura anche dal- l'esterno; costituito da due blocchi di acciaio verniciato con placca in acciaio inox collegate da barra orizzontale in ottone cromato, compreso ogni onere e magistero per dare l'opera a perfetta regola d'arte. Piano cantinato n 2 2,00 Piano rialzato n 3*2 6,00 SOMMANO cad. = 8,00 191, , O.E18.A Fornitura e collocazione di porta interna in acciaio con rivestimento in PVC, cieca o finestrata, ad battente delle dimensioni di cm. 80/90 A RIPORTARE ,38

Comune di ERICE. Provincia TRAPANI

Comune di ERICE. Provincia TRAPANI Comune di ERICE Provincia TRAPANI COMPUTO METRICO ESTIMATIVO OGGETTO IMPERMEABILIZZAZIONE SOLAIO DI COPERTURA DELLA SCUOLA ELEMENATRE G. PASCOLI DI VIA CASERTA E RIFACIMENTO DI NUOVI W.C. NELLA SCUOLA

Dettagli

Pag. 1 N.E.P. Codice Art. D E S C R I Z I O N E Unità Misura Prezzo Unit Voci Finite senza Analisi

Pag. 1 N.E.P. Codice Art. D E S C R I Z I O N E Unità Misura Prezzo Unit Voci Finite senza Analisi Pag. 1 Voci Finite senza Analisi 1 8.1.3.2 Fornitura e posa in opera di serramenti esterni realizzati con profili estrusi d'alluminio lega 6060 (UNI EN 573-3), a taglio termico, sezione mm 50 60, verniciati

Dettagli

ELENCO PREZZI SICILIA VITTORIA. Ragusa MANUTENZIONE COPERTURA SCUOLA CHE GUEVARA. OGGETTO:

ELENCO PREZZI SICILIA VITTORIA. Ragusa MANUTENZIONE COPERTURA SCUOLA CHE GUEVARA. OGGETTO: SICILIA VITTORIA Ragusa ELENCO PREZZI OGGETTO: MANUTENZIONE COPERTURA SCUOLA CHE GUEVARA. COMMITTENTE: Comune di Vittoria - Ufficio Tecnico - Direzione Manutenzioni Ecologia e Tutela Ambientale Il Tecnico

Dettagli

COMPUTO METRICO ESTIMATIVO

COMPUTO METRICO ESTIMATIVO Comune di CAMPOBELLO DI LICATA Provincia Agrigento Oggetto : Lavori di manutenzione straordinaria dell'ex Scuola Materna di via Trieste e di altri immobili di proprietà comunale. Stazione appaltante :

Dettagli

Comune di Caccamo. Provincia Palermo

Comune di Caccamo. Provincia Palermo Comune di Caccamo Provincia Palermo COMPUTO METRICO ESTIMATIVO OGGETTO Realizzazione di un'area di sosta camper e caravan COMMITTENTE Comune di Caccamo IL PROGETTISTA Geom. Giovanni Ciaccio Pag.1 RIPORTO

Dettagli

Comune di Pedara. Provincia Catania

Comune di Pedara. Provincia Catania Comune di Pedara Provincia Catania COMPUTO METRICO ESTIMATIVO OGGETTO Sistemazione edificio di via F. Faro, n 5 in catasto al Foglio 22 part. 384 COMMITTENTE Comune di Pedara IL PROGETTISTA Pag.1 lavori

Dettagli

COMPUTO METRICO ESTIMATIVO

COMPUTO METRICO ESTIMATIVO COMPUTO METRICO ESTIMATIVO Provincia di Milano RISTRUTTURAZIONE VILLA BESOZZI Piazza Manzoni, 2 Proprietà: ASF & Servizi alla Persona - Carugate Rif. COMPUTO METRICO Unità di misura Quantità Prezzo Un.

Dettagli

COMPUTO METRICO ESTIMATIVO

COMPUTO METRICO ESTIMATIVO PROGETTO ESECUTIVO Comune di ESCALAPLANO Provincia di CA OGGETTO: ADEGUAMENTO FABBRICATO ADIBITO A COMUNITA' ALLOGGIO PER ANZIANI COMMITTENTE: COMUNE DI ESCALAPLANO COMPUTO METRICO ESTIMATIVO Escalaplano,

Dettagli

LAVORI PER LA RIDUZIONE RISCHIO CONNESSO ALLA VULNERABILITA DEGLI ELEMENTI ANCHE NON STRUTTURALI DELL ISTITUTO ALBERGHIERO L. STURZO DI GELA.

LAVORI PER LA RIDUZIONE RISCHIO CONNESSO ALLA VULNERABILITA DEGLI ELEMENTI ANCHE NON STRUTTURALI DELL ISTITUTO ALBERGHIERO L. STURZO DI GELA. REGIONE SICILIA PROVINCIA REGIONALE DI CALTANISSETTA SETTORE 8 EDILIZIA PATRIMONIO IMMOBILIARE PROTEZIONE CIVILE LAVORI PER LA RIDUZIONE RISCHIO CONNESSO ALLA VULNERABILITA DEGLI ELEMENTI ANCHE NON STRUTTURALI

Dettagli

COMPUTO METRICO ESTIMATIVO

COMPUTO METRICO ESTIMATIVO COMPUTO METRICO ESTIMATIVO n cod. prod. Descrizione dei lavori Unità di Prezzo Quantità Prezzo TOT misura unitario 9. OPERE MURARIE A 9.02. MURATURE IN LATERIZIO A 9.02.6 Muratura per opere in elevazione

Dettagli

relazione specialistica adeguamento barriere architettoniche La presente relazione specialistica viene redatta in ossequio al dettato

relazione specialistica adeguamento barriere architettoniche La presente relazione specialistica viene redatta in ossequio al dettato 1. PREMESSA La presente relazione specialistica viene redatta in ossequio al dettato dell art.20 -Elaborati tecnici- del D.P.R. 24 Luglio 1996, n.503 - Regolamento recante norme per l eliminazione delle

Dettagli

ELENCO PREZZI UNITARI

ELENCO PREZZI UNITARI ELENCO PREZZI UNITARI 23.1.1.1) Approntamento di ponteggio in elementi portanti metallici (sistema a telaio), compreso il nolo per i primi 30 giorni, realizzato per interventi ad altezze superiori a m

Dettagli

COMPUTO METRICO ESTIMATIVO. 40,00 1,00 2,00 80,00 m³ 80,00 3,53 282,40. 40,00 4,00 0,80 128,00 m³ 128,00 7,73 989,44

COMPUTO METRICO ESTIMATIVO. 40,00 1,00 2,00 80,00 m³ 80,00 3,53 282,40. 40,00 4,00 0,80 128,00 m³ 128,00 7,73 989,44 COMPUTO METRICO ESTIMATIVO N.R. ARTIC OLO DESCRIZIONE E COMPUTO U.M. Parti Uguali Lungh FATTORI Largh Peso Altezza QUANTI TA' PREZZO INC. IMPORTO 1 1.1.1 Scavo di sbancamento per qualsiasi finalità, per

Dettagli

Arch. Vincenzo Antonio SERRAO Arch. Francesca ISAIA pag. 2 R I P O R T O

Arch. Vincenzo Antonio SERRAO Arch. Francesca ISAIA pag. 2 R I P O R T O Arch. Francesca ISAIA pag. 2 R I P O R T O LAVORI A MISURA opere edili (Cat 1) 1 / 1 Demolizione di pavimento in mattoni, marmette, ecc., compreso il R.02.060.050 sottofondo, anche con eventuale recupero

Dettagli

Capitolato speciale Oneri

Capitolato speciale Oneri Capitolato speciale Oneri LOTTO n. 12 INFISSI IMPORTO COMPLESSIVO DELLA FORNITURA : 30.000,00 ART. 1 Questa Società intende approvvigionarsi mediante somministrazione, del materiale sottoelencato: Cod.

Dettagli

INCIDENZA PERCENTUALE DELLA MANODOPERA

INCIDENZA PERCENTUALE DELLA MANODOPERA Comune di Noto Provincia di Siracusa PROGETTO ESECUTIVO DEI LOCULI ZONA AREA LIBERA CIMITERO INCIDENZA PERCENTUALE DELLA ODOPERA Art. 39 D.P.R. 207/10 INCIDENZA PERCENTUALE DELLA ODOPERA N.R. ARTICOLO

Dettagli

SERRAMENTI ED OPERE IN METALLO

SERRAMENTI ED OPERE IN METALLO Cap. IV SERRAMENTI ED OPERE IN METALLO PAG. 1 4.2 OPERE COMPIUTE Prezzi medi praticati dalle ditte del ramo per ordinazioni dirette (di media entità) da parte del committente, in opera, escluse assistenze

Dettagli

ALLEGATO A SANITARI E PIASTRELLE

ALLEGATO A SANITARI E PIASTRELLE ALLEGATO A SANITARI E PIASTRELLE DESCRIZIONE DEL MATERIALE Unità. Mis. Costo unitario 1 Bicchieri ed accessori per orinatoio Ponza N. 11,71 2 Bidet tipo Cesame Sintesi bianco con foro doccia N. 43,57 3

Dettagli

ASP PALERMO. Provincia PALERMO COMPUTO METRICO ESTIMATIVO

ASP PALERMO. Provincia PALERMO COMPUTO METRICO ESTIMATIVO ASP PALERMO Provincia PALERMO COMPUTO METRICO ESTIMATIVO OGGETTO LAVORI DI MANUTENZIONE ORDINARIA LOCALI EX OCULISTICA SITI AL 4 PIANO DELL'EX IPAI DESTINATI A NUOVI LOCALI DELLA UOC S.I.A.N. E LAVORI

Dettagli

LAVORI DI RISTRUTTURAZIONE DELLA STAZIONE MARITTIMA DI PESCARA E SISTEMAZIONE DELLE AREE CIRCOSTANTI PREMESSA

LAVORI DI RISTRUTTURAZIONE DELLA STAZIONE MARITTIMA DI PESCARA E SISTEMAZIONE DELLE AREE CIRCOSTANTI PREMESSA PREMESSA La Stazione Marittima del Porto di Pescara è un edificio a pianta centrale di forma decagonale, dell altezza totale di m 6,00, ad un piano dell altezza interna di m 5,00, della superficie complessiva

Dettagli

Suppl. ord. alla GAZZETTA UFFICIALE DELLA REGIONE SICILIANA (p. I) n. 18 del 24-4-2009 (n. 15) 3

Suppl. ord. alla GAZZETTA UFFICIALE DELLA REGIONE SICILIANA (p. I) n. 18 del 24-4-2009 (n. 15) 3 Suppl. ord. alla GAZZETTA UFFICIALE DELLA REGIONE SICILIANA (p. I) n. 18 del 24-4-2009 (n. 15) 3 SOMMARIO 1) Scavi, rinterri, demolizioni, scarificazioni, rilevati, geotessili............ Pag. 4 2) Murature,

Dettagli

IMPIANTI IDROSANITARI ED ANTINCENDIO

IMPIANTI IDROSANITARI ED ANTINCENDIO CAPITOLO 17 IMPIANTI IDROSANITARI ED ANTINCENDIO CODICE DESCRIZIONE DELL ARTICOLO UNITA DI MISURA PREZZO IN EURO 17.1 17.1.1 17.1.2 17.1.3 17.1.4 17.1.5 17.1.6 Fornitura di vasca da bagno sul luogo di

Dettagli

pag. 2 Num.Ord. TARIFFA DESIGNAZIONE DEI LAVORI par.ug. lung. larg. H/peso unitario TOTALE R I P O R T O LAVORI A MISURA

pag. 2 Num.Ord. TARIFFA DESIGNAZIONE DEI LAVORI par.ug. lung. larg. H/peso unitario TOTALE R I P O R T O LAVORI A MISURA COMUNE DI POZZUOLI (Provincia di Napoli) Direzione 4^ Servizio Lavori Pubblici Pubblica Illuminazione e sottoservizi Agibilità e impianti Manutenzione beni patrimoniali LAVORI DI RISANAMENTO DELLA PALESTRA

Dettagli

Importo unitario. N Art. DESCRIZIONE DEI LAVORI. Unità di misura

Importo unitario. N Art. DESCRIZIONE DEI LAVORI. Unità di misura N Art. DESCRIZIONE DEI LAVORI 1 21.1.22 Rimozione di apparecchi igienico - sanitari e di riscaldamento, compresi il deposito In cantiere del materiale utilizzabile ed il carico del materiale di risulta

Dettagli

N. N.E. D E S C R I Z I O N E Parti U Lunghezza Larghezza Altezza Quantita' Prezzo Un. Importo

N. N.E. D E S C R I Z I O N E Parti U Lunghezza Larghezza Altezza Quantita' Prezzo Un. Importo Pag. 1 PALAZZINA ALLOGGI Strutture in c.a. Fondazioni 1 241 1.1.4.1 in terreni costituiti da limi, argille, sabbie, ghiaie, detriti e alluvioni anche contenenti elementi lapidei di qualsiasi resistenza

Dettagli

C O M U N E D I C I N I S I PROVINCIA REGIONALE DI PALERMO

C O M U N E D I C I N I S I PROVINCIA REGIONALE DI PALERMO C O M U N E D I C I N I S I PROVINCIA REGIONALE DI PALERMO PROGETTO PER LA REALIZZAZIONE DI UNO STRALCIO FUNZIONALE DELLE INFRASTRUTTURE PRIMARIE DELL'AREA MERCATALE DI CONTRADA NAPOLI P R O G E T T O

Dettagli

Porte in Alluminio e PVC

Porte in Alluminio e PVC Porte in Alluminio e PVC Porte strutturali in alluminio SERIE 2002 Porta ad una o due ante con fascetta SERIE 2005 Porta ad una o due ante con o senza fascia NC50 Porta ad una o due ante con o senza fascia

Dettagli

COMPUTO METRICO. Comune di Avetrana Provincia di Taranto. Ristrutturazione, adeguamento e cambio di destinazione d'uso da deposito a "Punto Ecologico"

COMPUTO METRICO. Comune di Avetrana Provincia di Taranto. Ristrutturazione, adeguamento e cambio di destinazione d'uso da deposito a Punto Ecologico Comune di Avetrana Provincia di Taranto pag. 1 COMPUTO METRICO OGGETTO: Ristrutturazione, adeguamento e cambio di destinazione d'uso da deposito a "Punto Ecologico" Data, 21/06/2012 IL TECNICO PriMus by

Dettagli

CAMPI DA TENNIS - VIA DEI VELINI LAVORI DI MANUTENZIONE STRAORDINARIA DELLE SCALINATE ESTERNE

CAMPI DA TENNIS - VIA DEI VELINI LAVORI DI MANUTENZIONE STRAORDINARIA DELLE SCALINATE ESTERNE CAMPI DA TENNIS - VIA DEI VELINI LAVORI DI MANUTENZIONE STRAORDINARIA DELLE SCALINATE ESTERNE Progettista: Responsabile del Procedimento: ing. Giorgio Gregori ing. Giorgio Gregori Macerata li Luglio 2014

Dettagli

S.P.T. spa via A. Moro n 23 - Como -

S.P.T. spa via A. Moro n 23 - Como - S.P.T. spa via A. Moro n 23 - Como - PROGETTO PER REALIZZAZIONE NUOVI UFFICI in via ANZANI n 37 - COMO COMPUTO METRICO ESTIMATIVO OPERE EDILI ed AFFINI Il progettista Agosto 2011 Demolizioni Demolizione

Dettagli

REGIONE AUTONOMA DELLA SARDEGNA Assessorato dei Lavori Pubblici. Prezzario Regionale dei lavori pubblici. Voci finite: Elenco prezzi Volume 4 sexies

REGIONE AUTONOMA DELLA SARDEGNA Assessorato dei Lavori Pubblici. Prezzario Regionale dei lavori pubblici. Voci finite: Elenco prezzi Volume 4 sexies REGIONE AUTONOMA DELLA SARDEGNA Assessorato dei Lavori Pubblici Prezzario Regionale dei lavori pubblici Voci finite: Elenco prezzi Volume 4 sexies Anno: 2008 Indice Voci finite i Indice D.0013 - EDILIZIA................................................

Dettagli

COMPUTO METRICO. Comune di Surbo Provincia di Lecce. Lavori di manutenzione straordinaria di edifici ERP siti a Surbo in via F.

COMPUTO METRICO. Comune di Surbo Provincia di Lecce. Lavori di manutenzione straordinaria di edifici ERP siti a Surbo in via F. Comune di Surbo Provincia di Lecce pag. 1 COMPUTO METRICO OGGETTO: Lavori di manutenzione straordinaria di edifici ERP siti a Surbo in via F.lli Trio COMMITTENTE: I.A.C.P. della Provincia di Lecce Data,

Dettagli

Comune di Pedara. Provincia Catania

Comune di Pedara. Provincia Catania Comune di Pedara Provincia Catania COMPUTO METRICO ESTIMATIVO OGGETTO Lavori di adeguamento del locale mensa e del locale caldaia presso la scuola materna di Piazza del popolo. ( PROGETTO ESECUTIVO) COMMITTENTE

Dettagli

ELENCO DEI PREZZI UNITARI. Codice DESCRIZIONE U.m. PREZZO

ELENCO DEI PREZZI UNITARI. Codice DESCRIZIONE U.m. PREZZO 1.2.19.A 1.4.G.1.A 1.4.G.5 1.4.I.4.D1 Formazione di ponteggio tubolare di facciata per la realizzazione degli interventi interessanti la copertura dell'aula della scuola elementare (rif. intervento n.

Dettagli

AREA COMMERCIALE VERCELLI Corso Torino 56. Capitolato di massima delle opere.

AREA COMMERCIALE VERCELLI Corso Torino 56. Capitolato di massima delle opere. AREA COMMERCIALE VERCELLI Corso Torino 56 Capitolato di massima delle opere. CAPITOLATO DI MASSIMA. L edificio è composto da un piano fuori terra di circa mq. 3.000 frazionabili. L aspetto architettonico,

Dettagli

Pag.1 N N.E.P. D E S C R I Z I O N E Quantita' Prezzo Unit. Importo

Pag.1 N N.E.P. D E S C R I Z I O N E Quantita' Prezzo Unit. Importo Pag.1 N N.E.P. D E S C R I Z I O N E Quantita' Prezzo Unit. Importo OPERE EDILI EDIFICIO Demolizioni 1 22 21.1.6 Demolizione di pavimenti e rivestimenti interni od esterni quali piastrelle, mattoni in

Dettagli

Il computo metrico estimativo: le norme di misurazione. Seminario di approfondimento - II parte A cura di dott.ssa Ing.

Il computo metrico estimativo: le norme di misurazione. Seminario di approfondimento - II parte A cura di dott.ssa Ing. Il computo metrico estimativo: le norme di misurazione Seminario di approfondimento - II parte A cura di dott.ssa Ing. Sara Domini Venezia, 29 Aprile 2010 Norme di misurazione Definizione Sono delle convenzioni

Dettagli

COMPUTO METRICO ESTIMATIVO

COMPUTO METRICO ESTIMATIVO COMUNE DI POMARANCE Provincia di Pisa pag. 1 COMPUTO METRICO ESTIMATIVO OGGETTO: COMMITTENTE: Recupero e ristrutturazione del campo sportivo posto in via Garibaldi a Pomarance Stralcio n. 2 : "Installazione

Dettagli

ISTITUTO NAZIONALE DELLA PREVIDENZA SOCIALE SEDE REGIONALE PER LA SICILIA

ISTITUTO NAZIONALE DELLA PREVIDENZA SOCIALE SEDE REGIONALE PER LA SICILIA ISTITUTO NAZIONALE DELLA PREVIDENZA SOCIALE SEDE REGIONALE PER LA SICILIA UFFICIO TECNICO - EDILIZIO SEDE INPS DI ENNA. Viale Diaz,23 TAVOLA B CAPITOLATO TECNICO. OGGETTO: LAVORI DI FORNITURA E COLLOCAZIONE

Dettagli

LAVORI DI MANUTENZIONE STRAORDINARIA PER LA BONIFICA E LO SMALTIMENTO DI MANUFATTI CONTENENTI AMIANTO IN EDIFICI SCOLASTICI DELLA CITTA.

LAVORI DI MANUTENZIONE STRAORDINARIA PER LA BONIFICA E LO SMALTIMENTO DI MANUFATTI CONTENENTI AMIANTO IN EDIFICI SCOLASTICI DELLA CITTA. VICE DIREZIONE GENERALE SERVIZI TECNICI EDILIZIA SCOLASTICA MANUTENZIONE LAVORI DI MANUTENZIONE STRAORDINARIA PER LA BONIFICA E LO SMALTIMENTO DI MANUFATTI CONTENENTI AMIANTO IN EDIFICI SCOLASTICI DELLA

Dettagli

Importo delle voci di prezzo costituenti. il 100% dell importo posto a base di gara

Importo delle voci di prezzo costituenti. il 100% dell importo posto a base di gara DIREZIONE SERVIZI TECNICI PER L'EDILIZIA PUBBLICA -SERVIZIO EDILIZIA SCOLASTICA Importo delle voci di prezzo costituenti il 100% dell importo posto a base di gara Serramenti esterni in PVC pluricamera

Dettagli

ERRATA CORRIGE All Elenco Prezzi registrato a Milano il 18 giugno 2014 al n 2654 Serie 3 edizione 2014

ERRATA CORRIGE All Elenco Prezzi registrato a Milano il 18 giugno 2014 al n 2654 Serie 3 edizione 2014 ERRATA CORRIGE All Elenco Prezzi registrato a Milano il 18 giugno 2014 al n 2654 Serie 3 edizione 2014 Le pagine da 115 sino a 119 compresa e la pagina 196 si intendono sostituite da quelle di seguito

Dettagli

COMUNE DI CACCAMO Provincia PALERMO COMPUTO METRICO ESTIMATIVO

COMUNE DI CACCAMO Provincia PALERMO COMPUTO METRICO ESTIMATIVO COMUNE DI CACCAMO Provincia PALERMO COMPUTO METRICO ESTIMATIVO OGGETTO: PROGETTO DEI LOCULI DA REALIZZARSI NEL LOTTO "D" DELLA ZONA DI AMPLIAMENTO DEL CIMITERO COMUNALE CON ANNESSA CHIESETTA - CORPO LOCULI

Dettagli

Descrizione dei lavori. Computo metrico

Descrizione dei lavori. Computo metrico LAVORI DI RISTRUTTURAZIONE DEL LOCALE PALESTRA IN VIA S. AGATA DEI GOTI Descrizione dei lavori I lavori di ristrutturazione del locale da adibirsi a palestra dell Istituto Comprensivo Visconti sono i seguenti:

Dettagli

Pag.1 N N.E.P. D E S C R I Z I O N E Quantita' Prezzo Unit. Importo RIPORTO OS 21

Pag.1 N N.E.P. D E S C R I Z I O N E Quantita' Prezzo Unit. Importo RIPORTO OS 21 Pag.1 RIPORTO OS 21 1 4.1.1.1 Trasferimento in cantiere di apparecchiatura per la realizzazione di pali, micropali, tiranti etc. accompagnati ove occorre dalle prescritte autorizzazioni, compresi montaggi

Dettagli

Opere Urbanizzazione PRIMARIA - Soc. MILESI S.r.l.

Opere Urbanizzazione PRIMARIA - Soc. MILESI S.r.l. 1A OPERE URBAN. PRIMARIA AREE IN CESSIONE 1 1.5.1.1.s Demolizione parziale di strutture di fabbricati fuori terra, escluso: l'eventuale ponteggio, le operazioni necessarie per líabbassamento dei materiali

Dettagli

COMPUTO METRICO ESTIMATIVO

COMPUTO METRICO ESTIMATIVO 03//04 COMUNE DI FABRIANO PIAZZA DEL COMUNE - FABRIANO (AN) LAVORI - Piani di Recupero Centro Storico-Borgo - studio di fattibilità - modifiche apportate dopo incontro del 07-0-2004 00 - Sistemazione torrente

Dettagli

Pag. 1 N.E.P. Codice Art. D E S C R I Z I O N E Unità Misura Prezzo Unit Voci Finite senza Analisi

Pag. 1 N.E.P. Codice Art. D E S C R I Z I O N E Unità Misura Prezzo Unit Voci Finite senza Analisi Pag. 1 Voci Finite senza Analisi 11.4.4 Taglio di pavimentazione stradale in conglomerato bituminoso di qualsiasi spessore per la esecuzione di scavi a sezione obbligata, eseguito con idonee macchine in

Dettagli

CITTA' DI SPINEA Provincia di Venezia

CITTA' DI SPINEA Provincia di Venezia CITTA' DI SPINEA Provincia di Venezia PROGRAMMA INTERVENTI PALESTRA BENNATI LAVORI IMPIANTI TECNOLOGICI E MESSA A NORMA SERVIZI IGIENICI COMPUTO METRICO ESTIMATIVO DESCRIZIONE 1 INTERVENTO RIQUALIFICAZIONI

Dettagli

Programma Operativo Interregionale "Energie rinnovabili e risparmio energetico" 2007-2013 COMUNE DI CARMIANO

Programma Operativo Interregionale Energie rinnovabili e risparmio energetico 2007-2013 COMUNE DI CARMIANO Programma Operativo Interregionale "Energie rinnovabili e risparmio energetico" 2007-2013 COMUNE DI CARMIANO PROGETTO ESECUTIVO INTERVENTI DI EFFICIENTAMENTO ENERGETICO DEGLI EDIFICI E UTENZE ENERGETICHE

Dettagli

Procedimento misto per la stima di costo

Procedimento misto per la stima di costo Procedimento misto per la stima di costo Venezia, 12 maggio 2005 Obiettivo e struttura della lezione L obiettivo della lezione è illustrare una metodologia di analisi del valore che consenta di pervenire

Dettagli

MANUTENZIONE STRAORDINARIA CONDOMINIO VIA BANDINI N 9

MANUTENZIONE STRAORDINARIA CONDOMINIO VIA BANDINI N 9 MANUTENZIONE STRAORDINARIA CONDOMINIO VIA BANDINI N 9 art. DESCRIZIONE N. MISURE u.m. QUANT. lungh. largh. altez. OFFERTA ECONOMICA 1. INSTALLAZIONE CANTIERE PONTEGGI 1 1 Impianto elettrico di cantiere,

Dettagli

COMPUTO METRICO ESTIMATIVO

COMPUTO METRICO ESTIMATIVO COMPUTO METRICO ESTIMATIVO N.O. Prez Reg DESCRIZIONE Parti DIMENSIONI U.M. Quantità Prezzi Unitari Totali Art. simili Lungh. Largh. Altez. Euro Euro 1 21.1.1 2 2.2.1.1 3 21.01.11 Taglio a sezione obbligata

Dettagli

DESIGNAZIONE DEI LAVORI par.ug. lung. larg. H/peso unitario TOTALE R I P O R T O

DESIGNAZIONE DEI LAVORI par.ug. lung. larg. H/peso unitario TOTALE R I P O R T O pag. 1 R I P O R T O LAVORI A MISURA 1 Demolizione di misto cementato di qualsiasi tipo, eseguita con U.05.010.070 mezzi meccanici, compreso trasporto nell'ambito del cantiere fino.a ad una distanza massima

Dettagli

ASSESSORATO REGIONALE DELLE INFRASTRUTTURE E DELLA MOBILITA

ASSESSORATO REGIONALE DELLE INFRASTRUTTURE E DELLA MOBILITA REPUBBLICA ITALIANA Regione Siciliana ASSESSORATO REGIONALE DELLE INFRASTRUTTURE E DELLA MOBILITA Decreto Assessore n. 0580/Area 8 del 27 febbraio 2013 Nuovo prezzario unico regionale per i lavori pubblici

Dettagli

COMUNE DI MONTEMARCIANO Provincia di Ancona

COMUNE DI MONTEMARCIANO Provincia di Ancona COMUNE DI MONTEMARCIANO Provincia di Ancona V SETTORE LAVORI PUBBLICI e MANUTENZIONE Progetto per la realizzazione di n.176 loculi cimiteriali PROGETTO ESECUTIVO ANALISI NUOVI PREZZI non compresi nel prezziario

Dettagli

COMPUTO METRICO ESTIMATIVO IMPIANTO ANTINCENDIO

COMPUTO METRICO ESTIMATIVO IMPIANTO ANTINCENDIO Comune di Offida Lavori di: Legge 27 dicembre 2002 n. 289, art. 21 comma 80 PIANO STRAORDINARIO PER LA MESSA IN SICUREZZA DEGLI EDIFICI SCOLASTICI Delibera CIPE n. 143/2006 di approvazione del II programma

Dettagli

OPERE PREFABBRICATE INDUSTRIALI

OPERE PREFABBRICATE INDUSTRIALI Cap. XIV OPERE PREFABBRICATE INDUSTRIALI PAG. 1 14.1 OPERE COMPIUTE Opere prefabbricate in cemento armato. Prezzi medi praticati dalle imprese specializzate del ramo per ordinazioni dirette (di media entità)

Dettagli

INTERVENTO DI MANUTENZIONE STRAORDINARIA ALL INTERNO DELLA STRUTTURA CAMPANSI COMPUTO METRICO ESTIMATIVO

INTERVENTO DI MANUTENZIONE STRAORDINARIA ALL INTERNO DELLA STRUTTURA CAMPANSI COMPUTO METRICO ESTIMATIVO AZIENDA PUBBLICA DI SERVIZI ALLA PERSONA CITTA DI SIENA BUTINI BOURKE-CAMPANSI-PENDOLA Via Campansi n. 18 Siena INTERVENTO DI MANUTENZIONE STRAORDINARIA ALL INTERNO DELLA STRUTTURA CAMPANSI COMPUTO METRICO

Dettagli

RISTRUTTURAZIONE EX SCUOLA LEONARDO DA VINCI E RIATTAZIONE A PALAZZO COMUNALE

RISTRUTTURAZIONE EX SCUOLA LEONARDO DA VINCI E RIATTAZIONE A PALAZZO COMUNALE RISTRUTTURAZIONE EX SCUOLA LEONARDO DA VINCI E RIATTAZIONE A PALAZZO COMUNALE IMPIANTO FOGNARIO ACQUE NERE E BIANCHE 1. Oggetto La presente relazione riguarda l impianto di smaltimento delle acque bianche

Dettagli

all'ottenimento del C.P.I e dell'agibilità dell'i.t.i.s."g.ferraris" di Verona 26/02/2010 COMPUTO METRICO ESTIMATIVO

all'ottenimento del C.P.I e dell'agibilità dell'i.t.i.s.g.ferraris di Verona 26/02/2010 COMPUTO METRICO ESTIMATIVO Piano interrato LAVORI A MISURA demolizioni e rimozioni A03.E05.10 Demolizione di strutture verticali superiori a cm 20 1 f breccia per struttura in muratura di laterizio MC 2,02 108,28 218,73 A03.E05.25

Dettagli

Ist. compr. S.A. Guastella, plesso San Giuseppe - Chiaramonte Gulfi (RG) Pag. 1

Ist. compr. S.A. Guastella, plesso San Giuseppe - Chiaramonte Gulfi (RG) Pag. 1 Ist. compr. S.A. Guastella, plesso San Giuseppe - Chiaramonte Gulfi (RG) Pag. 1 RIPORTO Intervento di sostituzione degli infissi esterni 1 21.1.17 Rimozione di infissi interni od esterni di ogni specie,

Dettagli

ISTITUTO AUTONOMO CASE POPOLARI DELLA PROVINCIA DI LECCE VIA TRINCHESE 61/D Galleria 73100 LECCE tel. 0832 446111 fax 0832 315034

ISTITUTO AUTONOMO CASE POPOLARI DELLA PROVINCIA DI LECCE VIA TRINCHESE 61/D Galleria 73100 LECCE tel. 0832 446111 fax 0832 315034 ISTITUTO AUTONOMO CASE POPOLARI DELLA PROVINCIA DI LECCE VIA TRINCHESE 61/D Galleria 73100 LECCE tel. 0832 446111 fax 0832 315034 PROGETTO DI ADEGUAMENTO E RIPRISTINO DI UN FABBRICATO DI N. 28 ALLOGGI

Dettagli

codice: AN.01 Fornitura e posa in opera di Servoscala. Prezzo di applicazione / cad. 13.750,44 DOTT. ING. Pietro Antonio FURNARI

codice: AN.01 Fornitura e posa in opera di Servoscala. Prezzo di applicazione / cad. 13.750,44 DOTT. ING. Pietro Antonio FURNARI PRIMO GRADO "G. GUZZARDI Plesso GIOBBE" codice: AN.01 Fornitura e posa in opera di Servoscala. Fornitura e posa in opera di Servoscala. Lavori per l'installazione di un Servoscala completo compreso le

Dettagli

Comune di SANTA MARGHERITA DI BELICE. Provincia AGRIGENTO

Comune di SANTA MARGHERITA DI BELICE. Provincia AGRIGENTO Comune di SANTA MARGHERITA DI BELICE Provincia AGRIGENTO E L E N C O P R E Z Z I OGGETTO LAVORI PER LA REALIZZAZIONE DI SPAZI DESTINATI AD ACCESSO INFO - TELEMATICO NELLA BIBLIOTECA COMUNALE. PSR SICILIA

Dettagli

REGIONE CAMPANIA IMPIANTI TECNOLOGICI

REGIONE CAMPANIA IMPIANTI TECNOLOGICI REGIONE CAMPANIA IMPIANTI TECNOLOGICI CAPITOLO N 1 Impianti idrico sanitari AVVERTENZE I prezzi riportati nel presente capitolo comprendono e compensano gli assistenza di tutti gli impianti e prevedono

Dettagli

COMPUTO METRICO ESTIMATIVO Rinforzo reticolari copertura, tubolari di supporto copertura e rivestimenti

COMPUTO METRICO ESTIMATIVO Rinforzo reticolari copertura, tubolari di supporto copertura e rivestimenti Rinforzo reticolari copertura, tubolari di supporto copertura e rivestimenti A - Rinforzo reticolari copertura, tubolari di supporto copertura e rivestimenti 1 01.A18.A25 Carpenteria varia per piccoli

Dettagli

COMPUTO METRICO. Comune di BONDENO Provincia di Ferrara OGGETTO: COMMITTENTE: COMUNE DI BONDENO. Data, 07/09/2012 IL TECNICO

COMPUTO METRICO. Comune di BONDENO Provincia di Ferrara OGGETTO: COMMITTENTE: COMUNE DI BONDENO. Data, 07/09/2012 IL TECNICO Comune di BONDENO Provincia di Ferrara pag. 1 COMPUTO METRICO OGGETTO: COMMITTENTE: COMUNE DI BONDENO Data, 07/09/2012 IL TECNICO PERIZIA TECNICA ESTIMATIVA AI SENSI ORD.N.13 RER DEL 25.07.2012 -RIPARAZIONE

Dettagli

U T C D i r e z i o n e l a v o r i p u b b l i c i. All. D S O S T I T U Z I O N E I N F I S S I SCUOLA ELEMENTARE "PAPA GIOVANNI XXIII"

U T C D i r e z i o n e l a v o r i p u b b l i c i. All. D S O S T I T U Z I O N E I N F I S S I SCUOLA ELEMENTARE PAPA GIOVANNI XXIII Asse II "Qualità degli ambienti scolastici" Obiettivo C Accordo tra: Istituzione scolastica "Scuola elementare Papa G. GiovanniXXIII" e Comune Vittoria per la realizzazione del progetto : S O S T I T U

Dettagli

COMUNE DI BARANZATE PROVINCIA DI MILANO

COMUNE DI BARANZATE PROVINCIA DI MILANO OPERE PROVVISIONALI 01 TRABATTELLO Nolo di trabattello metallico altezza da m. 4 a 8 compreso montaggio e smontaggio: per il primo giorno: gg. 141,90 02 TRABATTELLO Nolo di trabattello metallico altezza

Dettagli

ISTITUTO AUTONOMO PER LE CASE POPOLARI

ISTITUTO AUTONOMO PER LE CASE POPOLARI ISTITUTO AUTONOMO PER LE CASE POPOLARI DELLA PROVINCIA DI CASERTA SETTORE TECNICO UFFICIO PROGETTAZIONE INTERVENTI E.R.S. E M.O. LAVORI DI MANUTENZIONE ORDINARIA EDILE ELENCO PREZZI UNITARI RESP. UFFICIO

Dettagli

RELAZIONE TECNICO ILLUSTRATIVA ACQUIRENTI INTERVENTO IN TORINO - VIA BONZO 16

RELAZIONE TECNICO ILLUSTRATIVA ACQUIRENTI INTERVENTO IN TORINO - VIA BONZO 16 RELAZIONE TECNICO ILLUSTRATIVA ACQUIRENTI INTERVENTO IN TORINO - VIA BONZO 16 SCAVI E REINTERRI ESECUZIONE DI SCAVO DI SBANCAMENTO ESEGUITO CON MEZZI MECCANICI, ESECUZIONE DI SCAVO A SEZIONE OBBLIGATA

Dettagli

IBA Strutture, situata alle porte di Milano, nasce nel 1995 dall unione di esperti professionisti nel settore della posa di mosaici e di

IBA Strutture, situata alle porte di Milano, nasce nel 1995 dall unione di esperti professionisti nel settore della posa di mosaici e di IBA Strutture, situata alle porte di Milano, nasce nel 1995 dall unione di esperti professionisti nel settore della posa di mosaici e di ristrutturazioni complete chiavi in mano. La società è specializzata

Dettagli

COMPUTO METRICO ESTIMATIVO 1) 1HA - SOSTITUZIONE E MESSA IN SICUREZZA SERRAMENTI, COME SEGUE:

COMPUTO METRICO ESTIMATIVO 1) 1HA - SOSTITUZIONE E MESSA IN SICUREZZA SERRAMENTI, COME SEGUE: COMPUTO METRICO ESTIMATIVO 1) 1HA - SOSTITUZIONE E MESSA IN SICUREZZA SERRAMENTI, COME SEGUE: SYSTEM 50 TT o SIMILARI CON IDENTICHE CARATTERISTICHE COLORE OXI ARGENTO PER PORTE E FINESTRE A BATTENTE, SCHUCO

Dettagli

COMPUTO METRICO. Comune di Palermo Provincia di Palermo

COMPUTO METRICO. Comune di Palermo Provincia di Palermo Comune di Palermo Provincia di Palermo pag. 1 COMPUTO METRICO OGGETTO: Dismissione e smaltimento di manufatti in cemento amianto, e loro sostituzione, presso il P.O. Villa Sofia, il distaccamento di Via

Dettagli

Voci Finite senza Analisi

Voci Finite senza Analisi Potenziamento della stazione di distribuzione del gas metano in località Roccazzo. Pag. 1 Voci Finite senza Analisi 1 1.1.7.1 Scavo a sezione obbligata, eseguito sulle sedi stradali esistenti in ambito

Dettagli

COMPUTO METRICO: RICHIESTA OFFERTA PER LAVORI DI RISTRUTTURAZIONE E OPERE INTERNE APPARTAMENTO POSTO AL PIANO SECONDO IN PALAZZINA RESIDENZIALE

COMPUTO METRICO: RICHIESTA OFFERTA PER LAVORI DI RISTRUTTURAZIONE E OPERE INTERNE APPARTAMENTO POSTO AL PIANO SECONDO IN PALAZZINA RESIDENZIALE COMPUTO METRICO: RICHIESTA OFFERTA PER LAVORI DI RISTRUTTURAZIONE E OPERE INTERNE APPARTAMENTO POSTO AL PIANO SECONDO IN PALAZZINA RESIDENZIALE IMPRESA EDILE DATA, COMPUTO REDATTO DA: PAGINA 1 Nr. 1 TARIFFA

Dettagli

Comune di Palermo. Provincia Palermo

Comune di Palermo. Provincia Palermo Comune di Palermo Provincia Palermo S T I M A L A V O R I OGGETTO LAVORI DI COMPLETAMENTO DEL PUNTO VENDITA DI MIGLIORE SPA IN VIA REGIONE SICILIANA COMMITTENTE IL PROGETTISTA Pag.1 RIPORTO 1 2.2.8 Tramezzi

Dettagli

I POZZETTI IN CALCESTRUZZO A TENUTA IDRAULICA E AD ALTISSIMA RESISTENZA AI SOLFATI. Relatore : GianMarco Simioni

I POZZETTI IN CALCESTRUZZO A TENUTA IDRAULICA E AD ALTISSIMA RESISTENZA AI SOLFATI. Relatore : GianMarco Simioni I POZZETTI IN CALCESTRUZZO A TENUTA IDRAULICA E AD ALTISSIMA RESISTENZA AI SOLFATI Relatore : GianMarco Simioni L ispezione nella rete fognaria I POZZETTI D ISPEZIONE NELLE FOGNATURE Come elemento di ispezione

Dettagli

REALIZZAZIONE DI UN EDIFICIO AD USO RESIDENZIALE NEL COMUNE DI VITERBO VIA MONTE GRAPPA, 1

REALIZZAZIONE DI UN EDIFICIO AD USO RESIDENZIALE NEL COMUNE DI VITERBO VIA MONTE GRAPPA, 1 REALIZZAZIONE DI UN EDIFICIO AD USO RESIDENZIALE NEL COMUNE DI VITERBO VIA MONTE GRAPPA, 1 ESTRATTO DEL CAPITOLATO LAVORI DEMOLIZIONI Demolizione edificio esistente SCAVI E RINTERRI Scavo di sbancamento

Dettagli

PROGETTO DI TOMBINATURA DEL RIO SALSO IN LOC. FRATTA TERME tratto con sponde delimitate da muro in c.a. ( m. 25 circa ) OPERE COMPUTATE

PROGETTO DI TOMBINATURA DEL RIO SALSO IN LOC. FRATTA TERME tratto con sponde delimitate da muro in c.a. ( m. 25 circa ) OPERE COMPUTATE PROGETTO DI TOMBINATURA DEL RIO SALSO IN LOC. FRATTA TERME tratto con sponde delimitate da muro in c.a. ( m. 25 circa ) OPERE COMPUTATE 1 - SCAVI E DEMOLIZIONI 708.288,00 1 Demolizione di strutture esistenti:

Dettagli

COMPUTO METRICO ESTIMATIVO DI RIFERIMENTO

COMPUTO METRICO ESTIMATIVO DI RIFERIMENTO A l l e g a t o A COMPUTO METRICO ESTIMATIVO DI RIFERIMENTO (ERRATA CORRIGE AL C.M.E. ALLEGATO ALLA GARA ED INSERITO SUL WEB) PROPRIETA ANCONAMBIENTE S.P.A. VIA DEL COMMERCIO 27, 60127 ANCONA OGGETTO OPERE

Dettagli

CARRELLI SALA OPERATORIA

CARRELLI SALA OPERATORIA CARRELLI SALA OPERATORIA 1) N. 2 TAVOLI SERVITORI Tavolo servitore con struttura in acciaio inox 18/10 (AISI 304). Regolazione dell'altezza mediante pompa oleodinamica a circuito chiuso con movimento a

Dettagli

STIMA LAVORI COMPLEMENTARI

STIMA LAVORI COMPLEMENTARI STIMA LAVORI COMPLEMENTARI Prezziario riferimento Regione 2010 unita' di Quantita' Prezzo d'ord. Descrizione dei lavori misura Totale unitario art. (prezz. 2010) Parziali Euro Importi A 1 "LAVORI DI MANUTENZIONE

Dettagli

Spese generali ed utile d'impresa u.m. tot. costi elem. incidenza importo 25 % (Spese generali ed utile d'impresa) % 86,26 25,00% 21,57

Spese generali ed utile d'impresa u.m. tot. costi elem. incidenza importo 25 % (Spese generali ed utile d'impresa) % 86,26 25,00% 21,57 () () Fornitura e posa in opera spersore terra tipo, comprensivo 1 puntazza a croce 50x50x1500 completo morsetto coglicorda, completo morsetto in PVC e collegamento al nodo equipotenziale principale Operaio

Dettagli

COMPUTO METRICO. Comune di ROSARNO Provincia di Reggio Calabria OGGETTO:

COMPUTO METRICO. Comune di ROSARNO Provincia di Reggio Calabria OGGETTO: Comune di ROSARNO Provincia di Reggio Calabria pag. 1 COMPUTO METRICO OGGETTO: Lavori edili di manutenzione straordinaria da eseguirsi nella struttura Poliambulatoriale di Rosarno (RC) COMMITTENTE: ASP

Dettagli

I.A.C.P. MESSINA - SETTORE TECNICO - Pag. 1 N.E.P. Codice Art. D E S C R I Z I O N E Unità Misura Prezzo Unit ELENCO PREZZI UNITARI

I.A.C.P. MESSINA - SETTORE TECNICO - Pag. 1 N.E.P. Codice Art. D E S C R I Z I O N E Unità Misura Prezzo Unit ELENCO PREZZI UNITARI I.A.C.P. MESSINA - SETTORE TECNICO - Pag. 1 ELENCO PREZZI UNITARI 121.1.22 Scomposizione di piccola orditura e/o tavolato in legno (esclusa la grossa armatura), compresi la scelta e l'accatastamento del

Dettagli

Premessa DESCRIZIONE DEI LAVORI. Cornicione di gronda della copertura

Premessa DESCRIZIONE DEI LAVORI. Cornicione di gronda della copertura Premessa Le opere, oggetto dell appalto, sono da realizzarsi presso l istituto scolastico I.T.A.S. Dalmasso sito in via Claviere n. 10 Pianezza (TO). Le lavorazioni consistenti in interventi per il risanamento

Dettagli

"ADEGUAMENTO NORMATIVO DEL CAMPO COMUNALE DI SALTO AD OSTACOLI DI CONTRADA SELVAGGIO" ELENCO PREZZI PREZZI DESUNTI DA APPOSITE ANALISI A.P.

ADEGUAMENTO NORMATIVO DEL CAMPO COMUNALE DI SALTO AD OSTACOLI DI CONTRADA SELVAGGIO ELENCO PREZZI PREZZI DESUNTI DA APPOSITE ANALISI A.P. "ADEGUAMENTO NORMATIVO DEL CAMPO COMUNALE DI SALTO AD OSTACOLI DI CONTRADA SELVAGGIO" ELENCO PREZZI PREZZI DESUNTI DA APPOSITE ANALISI A.P. 01 Maggiore onere per innesto condotta fognaria in progetto alla

Dettagli

COMUNITA' MONTANA DELL'ALTO CHIASCIO VIA G. MATTEOTTI 17 06024 GUBBIO (PG) 12/04/2011 ELENCO PREZZI UNITARI. Codice DESCRIZIONE U.m.

COMUNITA' MONTANA DELL'ALTO CHIASCIO VIA G. MATTEOTTI 17 06024 GUBBIO (PG) 12/04/2011 ELENCO PREZZI UNITARI. Codice DESCRIZIONE U.m. 2.1.30.1 Scavi fino alla profondità di m 1,50. ( Euro novevirgolanovanta ) 2.3.40.1 Con l uso di mezzo meccanico. ( Euro settantaquattrovirgolazerozero ) mc 9,90 mc 74,00 2.6.70.1 ( Euro dodicivirgolasessanta

Dettagli

Unita di misura. 20.518,72 diametro 63mm. ml 2564,84 8,00 Fornitura e posa cavo ottico multifibra con armatura in

Unita di misura. 20.518,72 diametro 63mm. ml 2564,84 8,00 Fornitura e posa cavo ottico multifibra con armatura in VOCI DI SPESA Apparecchiature ed impianti :aerogeneratori e reti di connessione Opere civili: o fondazione degli aerogeneratori costituiti da plinto o strade di accesso alle singole turbine o piazzole

Dettagli

COMPUTO METRICO ESTIMATIVO

COMPUTO METRICO ESTIMATIVO Edilizia Provinciale Grossetana S.p.A.!"#$!%""&'" ($!)" "% "%%" *+*,-*,-*,-*,-,-./"01$02./"01$02"01$0/%"1%'%2 "01$0/%"1%'%2 Nuova costruzione di n 1 fabbricato ERP per n 12 alloggi in Castiglione della

Dettagli

ELENCO PREZZI UNITARI

ELENCO PREZZI UNITARI ELENCO PREZZI UNITARI per i lavori di risanamento conservativo della sala polivalente "De Vecchi" nella sede dell'istituto Geografico Militare - Via Cesare Battisti n 10 Firenze 1 Istituto Geografico Militare

Dettagli

Processo edilizio e computo metrico estimativo

Processo edilizio e computo metrico estimativo Processo edilizio e computo metrico estimativo Seminario 11.V.06 A cura di arch. Federica Mottinelli Il Computo metrico estimativo Il Cme è il procedimento analitico per la stima del costo di costruzione

Dettagli

Residenza via Como Meda (MI) via Como 48/52 DESCRIZIONE LAVORI

Residenza via Como Meda (MI) via Como 48/52 DESCRIZIONE LAVORI Residenza via Como Meda (MI) via Como 48/52 DESCRIZIONE LAVORI TST Italia Srl. Piazza Missori, 3 - Milano 1. STRUTTURE a. STRUTTURE INTERRATE eseguite in c.a. come da progetto b. SOLAI in laterocemento

Dettagli

REGIONE AUTONOMA FRIULI VENEZIA GIULIA COMPUTO METRICO ESTIMATIVO

REGIONE AUTONOMA FRIULI VENEZIA GIULIA COMPUTO METRICO ESTIMATIVO Lavori previsti per il 1 lotto 1 Lotto - interventi sul copo "A" Opere di demolizione e rimozione 500.200.310 Rimozione di battiscopa 1 020 - in materie plastiche o in legno m. 194,30 0,80 155,44 500.200.100

Dettagli

LAVORI DI RIQUALIFICAZIONE ENERGETICA DELLA SCUOLA PRIMARIA ( SCUOLA BASSA) PROGETTO ESECUTIVO. Elaborato n 4 COMPUTO METRICO ESTIMATIVO

LAVORI DI RIQUALIFICAZIONE ENERGETICA DELLA SCUOLA PRIMARIA ( SCUOLA BASSA) PROGETTO ESECUTIVO. Elaborato n 4 COMPUTO METRICO ESTIMATIVO COMUNE DI TURRIACO PROVINCIA DI GORIZIA LAVORI DI RIQUALIFICAZIONE ENERGETICA DELLA SCUOLA PRIMARIA ( SCUOLA BASSA) PROGETTO ESECUTIVO Elaborato n 4 COMPUTO METRICO ESTIMATIVO PROGETTAZIONE UFFICIO TECNICO

Dettagli

AL MORENA S.R.L. - PIAZZA MISSORI 3 MILANO INSEDIAMENTO RESIDENZIALE MAPPALE 462 - TRICESIMO CAPITOLATO SINTETICO DELLE OPERE

AL MORENA S.R.L. - PIAZZA MISSORI 3 MILANO INSEDIAMENTO RESIDENZIALE MAPPALE 462 - TRICESIMO CAPITOLATO SINTETICO DELLE OPERE AL MORENA S.R.L. - PIAZZA MISSORI 3 MILANO INSEDIAMENTO RESIDENZIALE MAPPALE 462 - TRICESIMO CAPITOLATO SINTETICO DELLE OPERE FONDAZIONI Fondazioni costituite da travi rovesce e platee in cemento armato,

Dettagli

COMPUTO METRICO ESTIMATIVO E QUADRO ECONOMICO

COMPUTO METRICO ESTIMATIVO E QUADRO ECONOMICO Studio Tecnico Rossi geom. Renato Via G. Zanella 3/1 Montorso Vicentino (VI) Tel. 0444 685322 Fax. 0444 486630 email. geom.rossi@gmail.com AL DIRIGENTE DEL SETTORE GESTIONE DEL TERRITORIO DEL COMUNE DI

Dettagli