XXXVIII Convegno Nazionale di Studi di Medicina Trasfusionale

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "XXXVIII Convegno Nazionale di Studi di Medicina Trasfusionale"

Transcript

1 Società Italiana di Medicina Trasfusionale e Immunoematologia XXXVIII Convegno Nazionale di Studi di Medicina Trasfusionale SIMTI Federico Fellini, Amarcord: il Grand Hotel, Collezione Renzi settembre 2008 Rimini Palacongressi della Riviera di Rimini PROGRAMMA DEFINITIVO O

2 The Gambro BCT service, quality, and commitment you know with a new name CaridianBCT XXXVIII CONVEGNO NAZIONALE DI STUDI DI MEDICINA TRASFUSIONALE RIMINI, ITALY, SEPTEMBER 2008 BOOTH NUMBER: 52/53 To learn more about our name change and our Mirasol Pathogen Reduction Technology, please visit our booth at the SIMTI National Congress You are also invited to attend our workshop: Thursday, , 13:00-14:30, room Sala Magenta New Advances in Pathogen Reduction Technologies The Mirasol System

3 Società Italiana di Medicina Trasfusionale e Immunoematologia SIMTI XXXVIII Convegno Nazionale di Studi di Medicina Trasfusionale settembre 2008 Rimini Palacongressi della Riviera di Rimini PROGRAMMA DEFINITIVO

4 Indice Presentazione 3 Comitati 5 Programma del convegno 7 Programma per giorno - Mercoledì 24 settembre 31 Programma per giorno - Giovedì 25 settembre 32 Programma per giorno - Venerdì 26 settembre 33 Programma per giorno - Sabato 27 settembre 34 Piantine area congressuale 35 Piantine uscite di sicurezza 39 Informazioni utili 41

5 Presentazione Cari Colleghi, sono lieto di dare a tutti Voi il benvenuto a Rimini per il XXXVIII Convegno Nazionale di Studi di Medicina Trasfusionale. La nostra società scientifica continua con l organizzazione di questo Convegno il cammino iniziato con Firenze e Paestum nel promuovere un evento scientifico nazionale con forti valenze internazionali e con grandi temi della Medicina Trasfusionale da porre alla attenzione e alla discussione. Il Convegno di Rimini è focalizzato sui temi fondamentali della terapia trasfusionale: verranno presentati in questa sede i risultati del lavoro che SIMTI sta conducendo nel produrre raccomandazioni per un corretto impiego di emocomponenti e plasmaderivati e questa sarà l occasione per confrontare le nostre esperienze con quelle di altri settori italiani della medicina e con esperti internazionali di varie discipline. Il Convegno è anche l occasione di un confronto, mai così ravvicinato, con le Istituzioni e le Associazioni del Volontariato per ricercare soluzioni condivise, nei campi di interesse comune. Questo sarà un Convegno impegnativo, dunque, con sessioni importanti e numerose, che ci dovranno vedere attivi e partecipi e che sicuramente aiuteranno tutti noi a rispondere sempre meglio alle grandi aspettative di qualità e di rigore etico e professionale che il mondo sanitario e la società civile oggi esigono da noi. A nome del Consiglio Direttivo un grazie di cuore per la Vostra presenza e per la partecipazione attiva che sicuramente darete. Giuseppe Aprili Presidente SIMTI 3

6 Dear Colleagues, I am pleased to welcome you in Rimini to the XXXVIII National Congress of the Italian Society of Transfusion Medicine and Immunohaematology. We are, therefore, continuing the process, started in Florence and Paestum, of organizing a large, national scientific event, with great international value, on the important topics of Transfusion Medicine for consideration and discussion. The Congress in Rimini will be focused on the fundamental issues of transfusion therapy: the results of ongoing work by SIMTI the production of recommendations on the correct use of blood components and plasma derivatives will be presented and the meeting will be the occasion for comparing our experience with that of Italian colleagues from other sectors of medicine and international experts in various fields. The Congress will also be the occasion for close exchanges with institutions and voluntary associations in order to identify shared solutions to problems of common interest. It will be an exacting Congress, with numerous, important sessions. I trust that these will be rewarded with active interest and participation since they will undoubtedly help us all to reach the high levels of quality and professional and ethical rigour that the health care system and society rightly demand of us nowadays. On behalf of the SIMTI National Board, I thank all of you for your presence and for your active participation. Giuseppe Aprili President of SIMTI 4

7 Presidente del Convegno Giuseppe Aprili Comitato Scientifico Segreteria Scientifica Giuseppe Aprili, Verona Stefano Antoncecchi, Monopoli Pietro Bonomo, Ragusa Alberto Catalano, Vallo della Lucania Augusto D Angiolino, Roma Walter Geremicca, Crotone Giuliano Grazzini, Roma Pier Mannuccio Mannucci, Milano Giorgio Reali, Genova Massimo Ripamonti, Trento Laura Salvaneschi, Pavia Ivana Tomasini, Ravenna Claudio Velati, Sondrio Alberto Zanella, Milano Alessandro Zanetti, Milano Paolo Zucchelli, Bologna Claudio Velati, Sondrio (Coordinatore) Stefano Antoncecchi, Monopoli Alberto Catalano, Vallo della Lucania Ivana Tomasini, Ravenna Segreteria Nazionale SIMTI Via Principe Amedeo 149/d Roma Tel / Fax

8 Moderatori e Relatori Rosanna Abbate, Firenze Jean-Pierre Allain, Cambridge (UK) Georges Andreu, Paris (F) Stefano Antoncecchi, Monopoli Giuseppe Aprili, Verona Silvana Aristodemo, Firenze Giorgio Assali, Monza Sandra Bagnara, Ravenna Francesco Bennardello, Ragusa Pierluigi Berti, Aosta Monica Bettoni, Roma Pietro Bonomo, Ragusa Alberto Bosi, Firenze Giuseppe Bresolin, Reggio Calabria Pietro Caironi, Milano Luigi Cardini, Firenze Alberto Catalano, Vallo della Lucania Paolo Cianciulli, Roma Serelina Coluzzi, Roma Alessandro Nanni Costa, Roma Augusto D Angiolino, Roma Vincenzo De Angelis, Trieste Luigi Dell Orso, L Aquila Patrizia Di Gregorio, Chieti Cristina Fagioli, Genova Albertino Ferri, Ferrara Salvatore Formisano, Napoli Pier Maria Fornasari, Bologna Ian M. Franklin, Glasgow (UK) Tiziano Gamba, Bergamo Giorgio Gandini, Verona Giovanni Garozzo, Ragusa Antonio Gasbarrini, Roma Walter Geremicca, Crotone Gabriella Girelli, Roma Giuliano Grazzini, Roma Steven Kleinman, Victoria (CAN) Mauro Krampera, Verona Syria Laperche, Paris (F) Angela Lattanzio, Bari Giancarlo Maria Liumbruno, Livorno Alessandro Locatelli, Cuneo Franco Locatelli, Pavia Maria Antonietta Lupi, S. Benedetto T. Pier Mannuccio Mannucci, Milano Maurizio Marconi, Milano Isabella Mastrobuono, Roma Gustavo Mazzi, Pordenone Alfonso Mele, Roma Giovanni Migliaccio, Roma Clare Milkins, Watford (UK) Aldo Ozino Caligaris, Roma Maria Carmela Pagano, Catania Pasqualepaolo Pagliaro, Mantova Andreas Pape, Frankfurt (D) Antonio Perna, Napoli Cesare Perotti, Pavia Flora Peyvandi, Milano Mario Piani, Ancona Pierluigi Piccoli, Verona Cristina Pintus, Roma Giuseppe Pistolese, Salerno Oswald Prinoth, Bolzano Simonetta Pupella, Roma Paolo Rebulla, Milano Nicoletta Revelli, Milano Roberto Reverberi, Ferrara Massimo Ripamonti, Trento Paolo Rivasi, Reggio Emilia Gina Rossetti, Trento Emanuele Russo, Genova Nicoletta Sacchi, Genova Laura Salvaneschi, Pavia Simon Stanworth, Oxford (UK) Paolo Strada, Genova Andrea Tieghi, Milano Ivana Tomasini, Ravenna Maria Vittoria Torresi, Roma Jessica Vallorani, Milano Cees L. Van der Poel, Amsterdam (NL) Aurora Vassanelli, Verona Claudio Velati, Sondrio Alberto Zanella, Milano Alessandro Zanetti, Milano Nuccio Zisa, Ragusa Lello Zolla, Viterbo Paolo Zucchelli, Bologna 6

9 PROGRAMMA DEL CONVEGNO 7

10 MERCOLEDÌ Ì 24 settembre Corso per Direttori Sanitari delle Associazioni del Volontariato e Medici addetti alle Unità di Raccolta Moderatori: Ivana Tomasini - Andrea Tieghi SALA AZZURRA Saluto del Presidente SIMTI Giuseppe Aprili Decreto Legislativo n. 261/2007: novità e implicazioni per le Unità di Raccolta Associative Aldo Ozino Caligaris Decreto Legislativo n. 207/2007 (RE01) Silvana Aristodemo Decreto Legislativo n. 208/2007 (RE02) Ivana Tomasini Coffee Break Moderatori: Augusto D Angiolino - Luigi Cardini Gli standard dell Unità di Raccolta (RE03) Giorgio Gandini Esperienza dell AVIS nella standardizzazione delle unità di raccolta (RE04) Paolo Rivasi Esperienza della FIDAS nella standardizzazione delle unità di raccolta (RE05) Emanuele Russo Discussione Colazione di lavoro Moderatori: Gabriella Girelli - Maria Vittoria Torresi Esame emocromocitometrico come test di valutazione clinica del donatore (RE06) Serelina Coluzzi Studio prospettico della ferritinemia sui donatori periodici (RE07) Albertino Ferri Chiusura Corso 8

11 MERCOLEDÌ 24 settembre Apertura Segreteria congressuale Meeting SALA AVORIO European Network of Transfusion Medicine Societies Apertura Area Espositiva Apertura Convegno SALA PLENARIA Giuseppe Aprili intervengono Giovanni Bissoni, Assessore Politiche per la Salute Regione Emilia-Romagna Andrea Tieghi, Portavoce CIVIS Giuliano Grazzini, Direttore Centro Nazionale Sangue Tiziano Carradori, Direttore Generale Azienda USL Ravenna Incontro con il Futuro TRADUZIONE SIMULTANEA Meeting the Future Moderatori: Giuseppe Aprili - Claudio Velati Prepararsi al futuro: strategie e sfide della ricerca Telethon Getting ready for the future: strategies and challenges of Telethon research Lucia Monaco (Direzione Scientifica, Fondazione Telethon) Phenotype determination by DNA analysis (Immucor Italia) Determinazione del fenotipo tramite analisi del DNA (Immucor Italia) Ghazala Hashmi (Vice President, R&D and Technical Marketing, BioArray Solutions) Pathogen reduction: present and future in Transfusion Medicine Riduzione dei patogeni: presente e futuro in Medicina Trasfusionale Wolfram Walker (Scientific Director, MacoPharma International) Gestione del processo e della sicurezza trasfusionale mediante tecnologia RFID integrata: Progetto Vestigium/Transfusion safety management by integrated RFID technology: Vestigium Project Claudio Ferioli (Sales Manager Transfusion Technology Division, Fresenius Kabi Italia) Sistema di processo per la concentrazione e selezione delle staminali e cellule mononucleate. Applicazione e Regulatory/Processing system for the concentration and selection of stem and mononuclear cells. Application and Regulatory Cinzia Quarti (Direzione Tecnica e Marketing, Pall Medical, Divisione LifeSciences) New developments in the serological diagnosis of transmissible diseases Nuovi sviluppi nella diagnosi sierologica delle malattie trasmissibili Michael Hausmann (Director Research & Development and Project Management, Abbott Diagnostics Division) 9

12 MERCOLEDÌ Ì 24 settembre Lettura Magistrale TRADUZIONE SIMUL Transfusion of labile blood products in Europe La trasfusione di emocomponenti labili in Europa Cees L. Van der Poel SIMULTANEA Cocktail di Benvenuto AREA EXPO Giovedì 25 settembre Seggio Elettorale Soci e Affiliati Sala Avorio - 1 piano 10

13 GIOVEDÌ Ì 25 settembre Assemblea Generale dei Soci (I seduta) Assemblea Affiliati Tecnici (I seduta) Assemblea Affiliati Infermieri (I seduta) SALA PLENARIA SALA MAGENTA SALA CORALLO I Sessione Plenaria SALA PLENARIA La Trasfusione di globuli rossi TRADUZIONE SIMULTANEA Red blood cell transfusion Moderatori: Pietro Bonomo - Salvatore Formisano Clinical evidence of blood transfusion effectiveness (RE08) Evidenza clinica dell efficacia trasfusionale Andreas Pape 9.00 The EU Optimal Blood Use Project (RE09) Il buon uso del sangue: il progetto europeo Ian M. Franklin 9.30 Raccomandazioni SIMTI per la trasfusione di concentrati eritrocitari (RE10) The SIMTI recommendations on red blood cell transfusion Pierluigi Piccoli Coffee Break e visita stand II Sessione Plenaria SALA PLENARIA L uso clinico del plasma e delle piastrine TRADUZIONE SIMULTANEA Clinical use of plasma and platelets Moderatori: Gabriella Girellli - Giuseppe Bresolin Clinical use of plasma (RE11) L uso clinico del plasma Simon Stanworth Raccomandazioni SIMTI per la trasfusione di plasma (RE12) SIMTI recommendations on plasma transfusion Francesco Bennardello Use of random vs apheresis platelet concentrates (RE13) Il concentrato piastrinico: random versus aferesi Georges Andreu Le raccomandazioni SIMTI sull utilizzo di concentrati piastrinici (RE14) SIMTI recommendations on platelet concentrates transfusion Gina Rossetti 11

14 GIOVEDÌ Ì 25 settembre Lunch Workshop Abbott - Divisione Diagnostici Infezioni trasmissibili: screening e non solo Moderatori: Gabriella Girelli - Stefano Antoncecchi Introduzione Gabriella Girelli HIV: l epidemia nascosta Barbara Suligoi Contaminazione batterica: dimensione del problema e strategie di prevenzione Paola Manzini Sierologia delle infezioni trasmissibili: non solo screening Claudio Galli Conclusioni Stefano Antoncecchi SALA FELLINI Lunch Workshop CARIDIANBCT New advances in pathogen reduction technologies: the Mirasol system Moderatore: Paolo Rebulla SALA MAGENTA Welcome Luca Mascherini Introduction Paolo Rebulla Presentation of clinical data on the Mirasol pivotal trial (MIRACLE study) (WOR01) Dana Fletcher Infectious transfusion risks in Italy (WOR02) Giancarlo Maria Liumbruno Emerging pathogens: effectivity of Mirasol on Chikungunya virus (WOR03) Vittorio Sambri Clinical experience (WOR04) Raimondo Marcenò Discussion 12

15 GIOVEDÌ Ì 25 settembre Lunch Workshop A. De Mori - Divisione Formedic SALA AZZURRA Dove siamo e dove andiamo con le tecniche di Biologia Molecolare per i gruppi Moderatore: Alberta Alghisi Introduzione ai lavori Molecular background and clinical aspects of blood group genotyping (WOR05) Tobias J. Legler Molecular methods in Immunohematology: the use of PCR-SSP technique (WOR06) Martina Prager Metodiche molecolari in Immunoematologia (WOR07) Maria Antonietta Villa Applicazioni delle tecniche di Biologia Molecolare in Immunoematologia: casi clinici (WOR08) Donatella Londero Discussione Lunch Workshop Immucor Performance e controllo, la strada per l eccellenza Moderatore: Massimo Ripamonti SALA BLU Galileo, Galileo Echo e ArkoNet la perfetta sinergia tra performance di eccellenza e totale controllo Gianni Giuffré Sperimentazione di un software applicativo Web-based connesso a sistemi Galileo presso una realtà multicentrica in risposta alla necessità di controllo remoto e validazione dei test immunoematologici pretrasfusionali Davide Rossi Valutazione di una soluzione WEB in grado di controllare ed agire in remoto sui sistemi Galileo appartenenti al network di una realtà dipartimentale in risposta alla necessità di controllo, tracciabilità dei processi e validazione a distanza dei test diagnostici e pretrasfusionali Mario Piani Aspetti medico-legali della validazione a distanza Augusto D Angiolino Discussione 13

16 GIOVEDÌ Ì 25 settembre Lunch Workshop Kedrion SALA PLENARIA La gestione dell emorragia critica: come-quando-quanto Apertura dei lavori Pietro Bonomo - Mauro Girotto L emorragia critica: come, quando, quanto Paolo Narcisi Il plasma e gli emoderivati nel sanguinamento critico Marco Marietta Il ruolo del centro trasfusionale - protocolli condivisi Luca Pierelli XVII Sessione Parallela Il Consiglio Direttivo SIMTI risponde Nelle borse sono inseriti i moduli per porre le domande ai Moderatori della Sessione. Si prega di volerle consegnare allo Stand SIMTI (moduli 5 e 8) entro le ore di venerdì 26 settembre 14

17 GIOVEDÌ Ì 25 settembre I Sessione Parallela Gli emocomponenti per uso topico Blood components for topical therapy Moderatori: Augusto D Angiolino - Walter Geremicca SALA PLENARIA Limiti e liceità dell uso di cellule staminali nel gel piastrinico (RE15) Limits and legal aspects of the use of stem cells in platelet gel Giovanni Migliaccio Gli standard di prodotto (RE16) Product standards Luigi Dell Orso Gel piastrinico: nostra esperienza in chirurgia maxillo-facciale (ABS356) Andrea Dominijanni Nuove tendenze in chirugia plastica ricostruttiva: utilizzo di gel piastrinico e fattori di crescita nella rigenerazione dei tessuti (ABS130) Pietro Gentile II Sessione Parallela SALA CORALLO La terapia trasfusionale: le responsabilità e le competenze infermieristiche Transfusion therapy: nurses responsibility and expertise Moderatori: Nuccio Zisa - Ivana Tomasini Il rilevamento e la conduzione degli eventi avversi in corso di terapia trasfusionale (RE17) Monitoring and managing adverse events of blood transfusion Nuccio Zisa Proposte di miglioramento: indicazioni dal paziente trasfuso Patients suggestions for improving transfusion therapy Sandra Bagnara Gli italiani, la Medicina Trasfusionale e la donazione di sangue (ABS076) Gloria Pravatà Esperienza nella organizzazione di un corso, diretto agli infermieri di reparto, per il corretto approccio al Servizio Immuno Trasfusionale (ABS391) Gianluca Gessoni 15

18 GIOVEDÌ Ì 25 settembre III Sessione Parallela La Trasfusione massiva Massive blood transfusion Moderatori: Patrizia Di Gregorio - Maria Carmela Pagano SALA MAGENTA La coagulopatia in corso di trasfusione massiva (RE18) Coagulation disorders during massive blood transfusion Angela Lattanzio Studio cinetico delle alterazioni subite dalle proteine della membrana eritrocitaria durante i 42 giorni di staccaggio del sangue ad uso trasfusionale (RE19) Proteomics as a potent tool for identifying potential biomarkers of blood storage lesions Lello Zolla Trasfusione massiva: gestione obiettivi e indicatori prognostici (ABS187) Maurizio Caponera Evidenze di una degradazione non proteolitica della banda 3 in emazie conservate per la terapia trasfusionale (ABS108) Gian Maria D Amici IV Sessione Parallela Emostasi e coagulazione Haemostasis and coagulation Moderatori: Pier Mannuccio Mannucci - Alberto Catalano SALA FELLINI La viscosità ematica nella patologia aterotrombotica (RE20) Haemorheological factors in atherothrombotic diseases Rosanna Abbate Le microangiopatie: clinica e terapia (RE21) Microangiopathies: clinical assessment and therapy Flora Peyvandi Utilità dello studio dell assetto del sistema ADAMTS-13 nella terapia della porpora trombotica trompocitopenica (ABS139) Massimiliano Bruno-Franco Il Rituximab (MAB anti-cd20) nel trattamento della porpora trombotica trombocitopenica (PTT) recidivante e refrattaria (ABS174) Luigi Paesano 16

19 GIOVEDÌ Ì 25 settembre V Sessione Parallela La donazione di cellule staminali ematopoietiche: la sicurezza nel donatore e nel ricevente Haematopoietic stem cell donation: donor and recipient safety Moderatori: Giuseppe Aprili - Alberto Bosi La sicurezza del processo secondo gli Standard IBMDR (RE22) Process safety according to IBMDR standards Nicoletta Sacchi La sicurezza nel ricevente (RE23) Safety of the recipients Alberto Bosi La sicurezza nel donatore familiare e volontario (RE24) Safety of the related and unrelated voluntary donor Aurora Vassanelli SALA AZZURRA VI Sessione Parallela L immunomodulazione in aferesi terapeutica Immunomodulation in therapeutic apheresis Moderatori: Laura Salvaneschi - Roberto Reverberi Leucaferesi ed immunomodulazione: meccanismi ed applicazioni cliniche (RE25) Leucapheresis and immunomodulation: mechanisms and clinical applications Gustavo Mazzi La fotoaferesi: risultati clinici e future prospettive Photopheresis: clinical results and perspectives Cesare Perotti Fototerapia extracorporea (ECP) nei pazienti affetti da Graft Versus Host Disease (GVHD); studio fenotipico e ricerca di fattori predittivi sulla risposta all ECP (ABS317) Cristina Tassi La microangiopatia trombotica post-trapianto di CSE (TA-TMA), patogenesi, diagnosi e terapia (ABS172) Pietro Carmelo Manca Coffee Break e visita stand SALA BLU 17

20 GIOVEDÌ Ì 25 settembre III Sessione Plenaria La raccolta di sangue in Italia Blood collection in Italy Moderatori: Giuseppe Aprili - Andrea Tieghi SALA PLENARIA La normativa Regulatory aspects Giuliano Grazzini La raccolta ospedaliera: problemi e prospettive Blood collection in hospital: problems and perspectives Vincenzo De Angelis La raccolta associativa: problemi e prospettive Blood collection by voluntary associations: problems and perspectives Aldo Ozino Caligaris L esperienza della raccolta ospedaliera (RE26) Experience of blood collection in Hospital Pierluigi Berti L esperienza della raccolta associativa (RE27) Experience of blood collection by voluntary associations Tiziano Gamba SERATA A SOCIALE si ricorda di voler confermare presso la Segreteria la propria partecipazione consegnando il buono entro le ore di venerdì 26 settembre 18

21 VENERDÌ Ì 26 settembre IV Sessione Plenaria L uso dell albumina The clinical use of albumin Moderatori: Claudio Velati - Stefano Antoncecchi Il punto di vista di un rianimatore The point of view of a specialist in intensive care Pietro Caironi Il punto di vista dello specialista epatologo (RE28) The point of view of a specialist in liver diseases Antonio Gasbarrini Le raccomandazioni SIMTI sull uso dell albumina (RE29) SIMTI recommendations on the use of albumin Giancarlo Maria Liumbruno SALA PLENARIA Coffee Break e visita stand V Sessione Plenaria La terapia cellulare e la medicina rigenerativa Cellular therapy and regenerative medicine Moderatori: Giuseppe Aprili - Pier Maria Fornasari SALA PLENARIA Applicazioni cliniche delle cellule staminali nella medicina rigenerativa (RE30) Clinical applications of stem cells in regenerative medicine Mauro Krampera I riferimenti regolatori e i modelli di sviluppo Regulatory aspects and developments models Cristina Pintus, Alessandro Nanni Costa (RE31), Giuliano Grazzini Discussione Venerdì 26 settembre Seggio Elettorale Soci e Affiliati Sala Avorio - 1 piano 19

22 VENERDÌ Ì 26 settembre Lunch Workshop A. Menarini Diagnostics SALA MAGENTA Gestione del flusso operativo in Immunoematologia: la proposta di A. Menarini Diagnostics Introduzione Cellbind card, tecnologia innovativa per l esecuzione di test immunoematologici in microcolonna Lex Visser Cellbind card, Magister e software gestionali: un sistema completo e integrato per la gestione della routine Stefano Capelli I nuovi orizzonti nella salvaguardia della sicurezza in ambito trasfusionale Silvano Rossini Discussione e conclusione dei lavori Lunch Workshop Bio-Rad Laboratories Qualità diagnostica e controllo della qualità Moderatori: Pietro Bonomo - Luca Pierelli - Giuseppe Pizzocolo SALA CORALLO Test di ultima generazione per lo screening sierologico (WOR10) Michelina Miceli Identificazione precoce di siero conversione (WOR11) Giovanna Salvoni Il controllo di qualità nella validazione biologica degli emocomponenti (WOR12) Gianni Tamburini 20

23 VENERDÌ Ì 26 settembre Lunch Workshop Essemedical SALA BLU La sinergia tra sierologia e genotipizzazione in Immunoematologia: un nuovo mondo da scoprire Moderatore: Paolo Zucchelli Introduzione Paolo Zucchelli La sierologia immunoematologica eritrocitaria (WOR13) Giorgio Reali Molecular biology in immune-hematology. State of the art (WOR14) Christoph Gassner Casi clinici, gestione di problematiche di Immunoematologia eritrocitaria (WOR15) Andrea Bontadini Casi clinici, gestione di problematiche di Immunoematologia piastrinica (WOR16) Pierluigi Tazzari Conclusioni Lunch Workshop Fenwal Nuove tecnologie in ambito Trasfusionale Moderatore: Michela Macrì SALA AZZURRA Gestione del processo Trasfusionale con il sistema FULLTrace: aspetti tecnologici Marco Rubertelli Implementazione di un progetto per la sicurezza e la tracciabilità del percorso trasfusionale Davide Rossi Sicurezza come cardine dell attività trasfusionale: prospettive applicative del sistema FULLTrace G. Lucania 21

24 VENERDÌ Ì 26 settembre Lunch Workshop Fresenius Kabi Italia SALA FELLINI Gestione evoluta del processo trasfusionale e del controllo qualità Moderatore: Pasqualepaolo Pagliaro La tracciabilità da vena a vena (WOR17) Pasqualepaolo Pagliaro Integrazione informatica e controllo di processo (WOR18) Giuseppe Cambié Il controllo di qualità degli emocomponenti: da strumento di valutazione interna a realtà condivisibile (WOR19) Isabella Ferro Progetto VESTIGIUM : tracciabilità e sicurezza del processo trasfusionale mediante tecnologia RFID (WOR20) Riccardo Arona Discussione Rimini - Arco d Augusto 22

25 VENERDÌ Ì 26 settembre VII Sessione Parallela SALA PLENARIA Le malattie trasmissibili con la trasfusione 1 TRADUZIONE SIMULTANEA Transfusion-transmitted diseases 1 Moderatori: Claudio Velati - Jean-Pierre Allain Diagnostic algorithm for HBV safe transfusion (RE32) Gli algoritmi diagnostici per HBV e sicurezza trasfusionale Jean-Pierre Allain Correlation between epidemiology and screening tests in blood donors (RE33) La correlazione tra l epidemiologia e i test di screening nei donatori di sangue Syria Laperche Introduzione della NAT su singola unità e significato dei risultati inizialmente reattivi (IR) (ABS247) Chiara Maria Valpreda Malattia di Chagas fra donatori di sangue in un Servizio di Medicina Trasfusionale urbano in Argentina (ABS244) Claudio Galli VIII Sessione Parallela SALA BLU La tipizzazione eritrocitaria alla luce delle nuove tecnologie New technologies in red blood cell typing Moderatori: Cristina Fagioli - Alberto Catalano La complessità dell antigene D: problemi diagnostici (RE34) D antigen complexity: diagnostic problems Giorgio Assali La genetica dei gruppi sanguigni: passato, presente e futuro (ABS059) Mauro Waldner Da operatore casuale a supertecnico (ABS387) Augusto D Angiolino Monitoraggio dell emorragia feto-materna con tecnica citofluorimetrica: esperienza del SIMT di Ragusa (ABS051) Roberto Distefano Tecniche di biologia molecolare per identificare lo stato dell antigene D (ABS019) Cinzia Paccapelo Determinazione di gruppo AB0 ed Rh in biologia molecolare: primi riscontri e alcune riflessioni (ABS054) Luca Mascaretti 23

26 VENERDÌ Ì 26 settembre IX Sessione Parallela SALA AZZURRA I Comitati Ospedalieri per il Buon Uso del Sangue (COBUS) Hospital Committee for the Good Use of Blood (HCGUB) Moderatori: Isabella Mastrobuono - Paolo Zucchelli La ridefinizione dei compiti e delle risorse del COBUS Redefinition of the tasks and resources of the HCGUB Simonetta Pupella L esperienza e i risultati della gestione del COBUS in un Azienda Ospedaliera: il punto di vista del Direttore Sanitario Practice and results in managing a HCGUS in a hospital: the point of view of a hospital health care director Isabella Mastrobuono I costi per DRG dei prodotti per emocomponenti dei Servizi Immunotrasfusionali. I risultati della ricerca condotta in 4 SIT del Veneto (ABS340) Giorgio Marchiori Il rischio clinico; analisi della appropriatezza delle richieste trasfusionali (ABS393) Antonio Perna X Sessione Parallela SALA FELLINI Immunoematologia 1 TRADUZIONE SIMULTANEA Immunohaematology 1 Moderatori: Alberto Zanella - Massimo Ripamonti Pre-transfusion testing: today Le prove di compatibilità pre-trasfusionale: oggi Clare Milkins Indagine relativa alle prove di compatibilità pretrasfusionale eseguite nelle Strutture Trasfusionali Italiane (RE35) Pre-transfusion testing in Italy Oswald Prinoth Cross Match (CM) piuttosto che Type and Screen (TS): una scelta (ABS052) Giorgio Gandini Il Type and Screen è la procedura più affidabile per l assegnazione di sangue (ABS012) Elisabetta Vitali 24

27 VENERDÌ Ì 26 settembre XI Sessione Parallela Le banche di sangue cordonale Cord Blood Banking Moderatori: Laura Salvaneschi - Paolo Rebulla SALA MAGENTA L organizzazione nazionale e internazionale delle banche del sangue placentare (RE36) National and international organisation of cord blood banking Paolo Rebulla Le nuove modalità di trapianto del sangue placentare New methods in cord blood stem cell transplantation Franco Locatelli Le strategie per migliorare la qualità del sangue placentare dalla raccolta al bancaggio: il ruolo dei Servizi di Medicina Trasfusionale (RE37) Strategies to improve the quality of cord blood from harvesting to banking: the role of Transfusion Medicine Services Laura Salvaneschi Organizzazione della Calabria Cord Blood Bank: modello unico in Italia di collaborazione tra i Servizi di Medicina Trasfusionale, Centri di Raccolta Regionali e Calabria Cord Blood Bank (ABS306) Giulia Pucci Ruolo del SIT nella Banca dei Tessuti Muscolo-Scheletrici (ABS341) Domenico Testa XII Sessione Parallela SALA CORALLO L autotrasfusione e il recupero perioperatorio Autologous blood donation and peri-operative cell salvage Moderatori: Giuseppe Pistolese - Paolo Strada Il progetto SIMTI (RE38) The SIMTI project Giancarlo Maria Liumbruno Il punto di vista dell anestesista The experience of the anaesthesiologist Alessandro Locatelli Indagine conoscitiva sulle procedure di autotrasfusione in Italia (ABS194) Liviana Catalano Efficacia di un approccio multidisciplinare al paziente ortopedico d elezione (ABS191) Ivo Beverina 25

28 VENERDÌ Ì 26 settembre Assemblea Generale dei Soci (II seduta) Assemblea Affiliati Tecnici (II seduta) Assemblea Affiliati Infermieri (II seduta) Assemblea Plenaria SALA PLENARIA SALA MAGENTA SALA CORALLO SALA PLENARIA Serata Sociale presso il Parco d Oltremare Spettacolo dei delfini Un gruppo di simpatici delfini, tra cui la mitica Pelè e il curioso Ulisse,in una affascinante scenografia che riproduce una baia della Croazia rocciosa e frastagliata. Premiazioni migliori lavori presentati al convegno Al termine dello spettacolo verranno consegnate le pergamene agli autori. Percorso Darwin 100 milioni di anni rivivono nel tempo di una passeggiata. Così come Charles Darwin, con l occhio attento del naturalista, il visitatore di Oltremare percorre a piedi le principali tappe dell evoluzione. Dentro una cupola di vetro e acciaio è rappresentata la terra del periodo cretaceo. In un clima da foresta pluviale, si assiste alla trasformazione della vita sulla terra, dal brodo primordiale al ribollire della materia. Tra alligatori, draghi barbuti, scarafaggi giganti, diamanti australiani, tracce di dinosauro, orchidee e foreste preistoriche il visitatore ripercorre le atmosfere di epoche remote. Pianeta mare La più completa collezione di modelli, a dimensione naturale, delle specie marine che abitano il mare Adriatico: squali, delfini, il misterioso pesce luna. E lo scheletro di una balenottera ritrovata a 30 km da Riccione nel Hippocampus La più grande mostra al mondo sui cavallucci marini, realizzata in collaborazione con il National Aquarium di Baltimora e affiancata da uno specializzato laboratorio per la loro riproduzione e per l allevamento di Fitoplancton e Zooplancton necessari per l alimentazione dei cavallucci stessi. 9 habitat rappresentati per osservare da vicino cavallucci, dragoni di mare e Pesci ago. La cena verrà servita a buffett in più punti dell itinerario 26

XXXVIII Convegno Nazionale di Studi di Medicina Trasfusionale

XXXVIII Convegno Nazionale di Studi di Medicina Trasfusionale Società Italiana di Medicina Trasfusionale e Immunoematologia XXXVIII Convegno Nazionale di Studi di Medicina Trasfusionale SIMTI Federico Fellini, Amarcord: il Grand Hotel, 1973. Collezione Renzi. 24-27

Dettagli

Qualificazione del personale medico e infermieristico addetto alla attività di raccolta del sangue e degli emocomponenti.

Qualificazione del personale medico e infermieristico addetto alla attività di raccolta del sangue e degli emocomponenti. Corso regionale Qualificazione del personale medico e infermieristico addetto alla attività di raccolta del sangue e degli emocomponenti 22, 29 novembre 2013 Aula 3 Piano Avis Provinciale di Modena via

Dettagli

SIdEM Società Italiana di Emaferesi e Manipolazione Cellulare XV CONGRESSO NAZIONALE DELLA SOCIETA ITALIANA DI EMAFERESI E MANIPOLAZIONE CELLULARE

SIdEM Società Italiana di Emaferesi e Manipolazione Cellulare XV CONGRESSO NAZIONALE DELLA SOCIETA ITALIANA DI EMAFERESI E MANIPOLAZIONE CELLULARE SIdEM Società Italiana di Emaferesi e Manipolazione Cellulare XV CONGRESSO NAZIONALE DELLA SOCIETA ITALIANA DI EMAFERESI E MANIPOLAZIONE CELLULARE XVI CORSO DI AGGIORNAMENTO IN EMAFERESI PER PERSONALE

Dettagli

XXI CONGRESSO NAZIONALE AIBT

XXI CONGRESSO NAZIONALE AIBT XXI CONGRESSO NAZIONALE AIBT ASSOCIAZIONE ITALIANA DI IMMUNOGENETICA E BIOLOGIA DEI TRAPIANTI Immunogenetica e medicina personalizzata: trapianto, trasfusione e autoimmunità PROGRAMMA PRELIMINARE Trieste

Dettagli

Indice. Presentazione 1. Comitati, elenco Moderatori e Relatori 2. Programma 4. Area espositiva 18. Informazioni utili 20

Indice. Presentazione 1. Comitati, elenco Moderatori e Relatori 2. Programma 4. Area espositiva 18. Informazioni utili 20 1 Indice Presentazione 1 Comitati, elenco Moderatori e Relatori 2 Programma 4 Area espositiva 18 Informazioni utili 20 Presentazione 1 Cari Colleghi, il bilancio che Consiglio Direttivo della SIMTI ha

Dettagli

Dirigente Sanitario Biologo

Dirigente Sanitario Biologo CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI Cognome Nome Di Costanzo Gaetano Data di nascita 08/11/1959 Qualifica Amministrazione Dirigente Sanitario Biologo Incarico attuale Processazione, congelamento e

Dettagli

F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE

F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI Nome MORENO PORCARI Indirizzo VIA RIALTO 20/D Telefono 3389859340 Fax 0372410960 E-mail m.porcari1@virgilio.it Nazionalità ITALIANA Data

Dettagli

Descrizione fabbisogno oggettivo e soggettivo

Descrizione fabbisogno oggettivo e soggettivo Descrizione fabbisogno oggettivo e soggettivo PROFILO CATEGORIA DESCRIZIONE Elementi oggettivi relativi alla Struttura operativa Organizzazione L'Azienda Sanitaria Provinciale di Ragusa (ASP-RG) è sede

Dettagli

Alterazioni congenite ed acquisite della coagulazione

Alterazioni congenite ed acquisite della coagulazione FONDAZIONE INTERNAZIONALE MENARINI XL Corso di aggiornamento Alterazioni congenite ed acquisite della coagulazione Focus su: 40 anni dopo: i test di laboratorio e loro utilità clinica nello studio dell

Dettagli

Immunoematologia-Medicina Trasfusionale

Immunoematologia-Medicina Trasfusionale CURRICULUM VITAE Informazioni personali Cognome e Nome Lo Pardo Catia Data di nascita 09/04/1954 Qualifica Dirigente Medico Disciplina Immunoematologia-Medicina Trasfusionale Matricola 34855 Incarico attuale

Dettagli

REGIONE LAZIO. Direttore Generale Dott.Vittorio Bonavita. Impegno con il Cittadino del Servizio di Immunoematologia e Medicina Trasfusionale (SIMT)

REGIONE LAZIO. Direttore Generale Dott.Vittorio Bonavita. Impegno con il Cittadino del Servizio di Immunoematologia e Medicina Trasfusionale (SIMT) REGIONE LAZIO Direttore Generale Dott.Vittorio Bonavita Impegno con il Cittadino del Servizio di Immunoematologia e Medicina Trasfusionale (SIMT) La sede della Sezione di Immunoematologia e Medicina Trasfusionale

Dettagli

Dirigente Biologo A.S.L. 2 OLBIA

Dirigente Biologo A.S.L. 2 OLBIA F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Data di nascita 14 /04/1952 MARCUCCI TOMASINA GIOVANNA Qualifica Amministrazione Incarico attuale e Numero

Dettagli

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI. GASPARINI LAURA Data di nascita 20/11/1956

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI. GASPARINI LAURA Data di nascita 20/11/1956 INFORMAZIONI PERSONALI Nome GASPARINI LAURA Data di nascita 20/11/1956 Qualifica Amministrazione Incarico attuale Numero telefonico dell ufficio I Fascia ASL DI SPEZZINO Dirigente ASL I fascia - Servizio

Dettagli

Sistema di gestione per la Qualità. Carta dei Servizi. Documento emesso il 26/7/2013 Rev. 2. Iter di approvazione. Redazione Verifica Approvazione

Sistema di gestione per la Qualità. Carta dei Servizi. Documento emesso il 26/7/2013 Rev. 2. Iter di approvazione. Redazione Verifica Approvazione CARTA DEI SERVIZI STRUTTURA TRASFUSIONALE E DIPARTIMENTO TRASFUSIONALE PROVINCIALE Ospedale di Belluno Sistema di gestione per la Qualità Carta dei Servizi Struttura Unità Operativa Direttore f.f. Ospedale

Dettagli

S. C. IMMUNOLOGIA e TRASFUSIONALE OSPEDALE SAN BASSIANO

S. C. IMMUNOLOGIA e TRASFUSIONALE OSPEDALE SAN BASSIANO S. C. IMMULOGIA e TRASFUONALE OSPEDALE SAN BASA PRESENTAZIONE DELLA STRUTTURA Il servizio di Immunotrasfusionale (T) è un organizzazione complessa che ottempera a compiti specifici previsti dalla normativa,

Dettagli

LUPUS 2015 Firenze, Hotel Londra 9 Ottobre 2015

LUPUS 2015 Firenze, Hotel Londra 9 Ottobre 2015 LUPUS 2015 Firenze, Hotel Londra 9 Ottobre 2015 LETTERA DEI PRESIDENTI Cari colleghi, è con grande piacere che vi invitiamo a partecipare al convegno LUPUS 2015 che si terrà a Firenze in data 09 aprile

Dettagli

Provinciale Ferrara anche Noi ci siamo!!

Provinciale Ferrara anche Noi ci siamo!! Provinciale Ferrara anche Noi ci siamo!! Donare per prendersi cura degli altri ma anche di se stessi Unità di raccolta sede AVIS Provinciale di Ferrara PRESENTAZIONE Con questo opuscolo l Azienda USL,

Dettagli

Vincenzo Saturni. Varese, 28 gennaio 2012 2

Vincenzo Saturni. Varese, 28 gennaio 2012 2 1 Vincenzo Saturni Varese, 28 gennaio 2012 2 THE ITALIAN BLOOD SYSTEM According to 21 st October 2005 Law New discipline for blood transfusion activities and national production of blood derivatives SELF

Dettagli

OFFERTA DI PRESTAZIONI

OFFERTA DI PRESTAZIONI S.S.D. MEDICINA TRASFUONALE PRESENTAZIONE DELLA STRUTTURA La struttura di Medicina Trasfusionale è un organizzazione che ottempera a compiti specifici previsti dalla normativa, sia in termini di raccolta

Dettagli

S.S.D. MEDICINA TRASFUSIONALE

S.S.D. MEDICINA TRASFUSIONALE S.S.D. MEDICINA TRASFUONALE PRESENTAZIONE DELLA STRUTTURA La struttura di Medicina Trasfusionale è un organizzazione che ottempera a compiti specifici previsti dalla normativa, sia in termini di raccolta

Dettagli

PARMA 11 Settembre 2012 Azienda Ospedaliero - Universitaria di Parma

PARMA 11 Settembre 2012 Azienda Ospedaliero - Universitaria di Parma Società Italiana di Biochimica Clinica e Biologia Molecolare Clinica SIBioC utlizza un Sistema di Gestione Qualità certificato ISO 9001:2000 per progettazione ed erogazione di eventi formativi Corso di

Dettagli

V CONVEGNO REGIONALE 23-24 MAGGIO 2014 CASTELSARDO

V CONVEGNO REGIONALE 23-24 MAGGIO 2014 CASTELSARDO V CONVEGNO REGIONALE 23-24 MAGGIO 2014 CASTELSARDO Nel 2014 Castelsardo è la splendida cornice del Convegno Regionale degli Epatologi Sardi che giunto alla quinta edizione, rappresenta, in Sardegna, la

Dettagli

DM 2 novembre 2015 Disposizioni relative ai requisiti di qualità e sicurezza del sangue e degli emocomponenti Allegati V, VI, VII, VIII

DM 2 novembre 2015 Disposizioni relative ai requisiti di qualità e sicurezza del sangue e degli emocomponenti Allegati V, VI, VII, VIII DM 2 novembre 2015 Disposizioni relative ai requisiti di qualità e sicurezza del sangue e degli emocomponenti Allegati V, VI, VII, VIII Giancarlo Maria Liumbruno Direttore Centro Nazionale Sangue Istituto

Dettagli

Curriculum vitae e professionale Dr. Marina Orfano

Curriculum vitae e professionale Dr. Marina Orfano Curriculum vitae e professionale Dr. Marina Orfano Informazioni personali Nome e cognome - Marina Orfano Indirizzo - via del Molino, 16 San Donà di Piave (VE) Telefono - 0421320120 E-mail - marina.orfano@assl10.veneto.it

Dettagli

Breaking News in Hepatitis

Breaking News in Hepatitis Breaking News in Hepatitis Programma scientifico preliminare Palermo Grand Hotel Piazza Borsa 26 Novembre 2013 Chairman A. Craxì post Coordinamento Scientifico A. Alberti, M. Colombo, A. Craxì, G.B. Gaeta,

Dettagli

PROGRAMMA SCIENTIFICO

PROGRAMMA SCIENTIFICO FACULTY 2 GUIDO ANTONELLI (Roma) PASQUALE BERLOCO (Roma) MARIA ROSARIA CAPOBIANCHI (Roma) MASSIMO CLEMENTI (Milano) GIANCARLO FERRETTI (Roma) ROBIN FOÀ (Roma) GIUSEPPE GENTILE (Roma) ANNA PAOLA IORI (Roma)

Dettagli

Alterazioni congenite ed acquisite della coagulazione

Alterazioni congenite ed acquisite della coagulazione Menarini Foundation Symposia: 194 FONDAZIONE INTERNAZIONALE MENARINI XXXIV Corso di aggiornamento Alterazioni congenite ed acquisite della coagulazione Focus su: cardiovascolari PROGRAMMA Milano, 20-21

Dettagli

XIV MEETING NAZIONALE GIOVANI FIDAS 15-16-17 MARZO 2013 TORINO HOTEL HOLIDAY INN

XIV MEETING NAZIONALE GIOVANI FIDAS 15-16-17 MARZO 2013 TORINO HOTEL HOLIDAY INN XIV MEETING NAZIONALE GIOVANI FIDAS 15-16-17 MARZO 2013 TORINO HOTEL HOLIDAY INN VENERDI 15 MARZO Hotel Holiday Inn 14.00 Arrivo e registrazione dei partecipanti 15.00 Apertura meeting - Saluto dell associazione

Dettagli

AND ORGANIZATION8 BOLOGNA. B4 Bologna Tower Hotel EDIZIONE

AND ORGANIZATION8 BOLOGNA. B4 Bologna Tower Hotel EDIZIONE P R O G R A M M A P R E L I M I N A R E TRAUMA: UPDATE AND ORGANIZATION8 EDIZIONE a BOLOGNA 14>15>16 febbraio 2013 B4 Bologna Tower Hotel CON IL PATROCINIO DI Regione Emilia-Romagna Azienda Unità Sanitaria

Dettagli

La sicurezza del sangue e degli emoderivati

La sicurezza del sangue e degli emoderivati La sicurezza del sangue e degli emoderivati Vincenzo de Angelis Coordinamento Regionale del Sistema Trasfusionale Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia 1 QUALITY SYSTEM IN THE CLINICAL USE OF BLOOD GUIDE

Dettagli

UNITA OPERATIVA COMPLESSA CENTRO TRASFUSIONALE

UNITA OPERATIVA COMPLESSA CENTRO TRASFUSIONALE Pagina 1 di 6 Servizio Sanitario Nazionale AZIENDA ULSS 13 MIRANO - REGIONE VENETO UNITA OPERATIVA COMPLESSA PRESIDI OSPEDALIERI DOLO MIRANO NOALE Pagina 2 di 6 La Struttura Trasfusionale dell Azienda

Dettagli

Curriculum formativo e professionale della d.ssa Muratore Maddalena

Curriculum formativo e professionale della d.ssa Muratore Maddalena Curriculum formativo e professionale della d.ssa Muratore Maddalena La sottoscritta Maddalena Muratore nata a Palermo il 05/04/1961 dipendente dell Azienda Villa Sofia - Cervello in qualità di Dirigente

Dettagli

XII Congresso Nazionale FIMUA. VERONA 14 15 Novembre 2014

XII Congresso Nazionale FIMUA. VERONA 14 15 Novembre 2014 XII Congresso Nazionale FIMUA VERONA 14 15 Novembre 2014 PROGRAMMA PRELIMINARE Razionale Scientifico Dal 14 al 15 novembre 2014 a Verona si terrà il XII Congresso Nazionale della FIMUA. Sarà l occasione

Dettagli

Alterazioni congenite ed acquisite della coagulazione

Alterazioni congenite ed acquisite della coagulazione XL Corso di aggiornamento Alterazioni congenite ed acquisite della coagulazione Focus su: 40 anni dopo: i test di laboratorio e loro utilità clinica nello studio dell emostasi e trombosi Promosso da PROGRAMMA

Dettagli

CARTA DEI SERVIZI. DIPARTIMENTO INERAZIENDALE DI MEDICINA TRASFUSIONALE UNITÀ OPERATIVA COMPLESSA DI MEDICINA TRASFUSIONALE Ospedale di Belluno

CARTA DEI SERVIZI. DIPARTIMENTO INERAZIENDALE DI MEDICINA TRASFUSIONALE UNITÀ OPERATIVA COMPLESSA DI MEDICINA TRASFUSIONALE Ospedale di Belluno CARTA DEI SERVIZI DIPARTIMENTO INERAZIENDALE DI MEDICINA TRASFUSIONALE UNITÀ OPERATIVA COMPLESSA DI MEDICINA TRASFUSIONALE Ospedale di Belluno Struttura Dipartimento Unità operativa/servizio Direttore

Dettagli

A.O. S. Giovanni- Addolorata. UOC Medicina Immuno- Trasfusionale. CARTA dei SERVIZI DELLE ATTIVITA TRASFUSIONALI

A.O. S. Giovanni- Addolorata. UOC Medicina Immuno- Trasfusionale. CARTA dei SERVIZI DELLE ATTIVITA TRASFUSIONALI A.O. S. Giovanni- Addolorata UOC Medicina Immuno- Trasfusionale CARTA dei SERVIZI DELLE ATTIVITA TRASFUSIONALI 1. GENERALITA La presente Carta dei Servizi descrive le attività trasfusionali che costituiscono

Dettagli

!!! !!! INFORMAZIONI PERSONALI ESPERIENZE PROFESSIONALI CURRICULUM VITAE TITOLI DI STUDIO

!!! !!! INFORMAZIONI PERSONALI ESPERIENZE PROFESSIONALI CURRICULUM VITAE TITOLI DI STUDIO CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI Nome ROMEO ROSA CATERINA Data e luogo di nascita 30/04/1955 Locri (RC) Nazionalità Italiana Indirizzo Via G. Marconi 43, 89044 Locri (RC) Incarico attuale Dirigente

Dettagli

Corso di aggiornamento interdisciplinare sul paziente critico

Corso di aggiornamento interdisciplinare sul paziente critico 4 Corso di aggiornamento interdisciplinare sul paziente critico PRESIDENTI Giuseppe Pittella Domenico Adduci Luigi De Trana MATERA 11-12 Aprile 2013 Casa Cava Rione San Bagio Sasso Barisano COORDINATORI

Dettagli

30.000 DONAZIONI, 10.000 UNITÀ, 500 TRAPIANTI: 20 ANNI DELLA MILANO CORD BLOOD BANK

30.000 DONAZIONI, 10.000 UNITÀ, 500 TRAPIANTI: 20 ANNI DELLA MILANO CORD BLOOD BANK UNA VITA CHE NASCE RIGENERA LA VITA 30.000 DONAZIONI, 10.000 UNITÀ, 500 TRAPIANTI: 20 ANNI DELLA MILANO CORD BLOOD BANK 8 giugno 2013 ore 9.00 Auditorium del Palazzo dei Congressi Provincia di Milano Via

Dettagli

Novità dal Meeting della Società Americana di Ematologia

Novità dal Meeting della Società Americana di Ematologia P O S T - O R L A N D O 2 0 1 5 Novità dal Meeting della Società Americana di Ematologia Novità dal Meeting della Società Americana di Ematologia Genova COORDINATORI Angelo Michele Carella Pier Luigi Zinzani

Dettagli

PROGRAMMA SCIENTIFICO

PROGRAMMA SCIENTIFICO FACULTY 2 MARCO ANSELMO, Savona STEFANIA ARTIOLI, La Spezia ANDREA BACIGALUPO, Genova TERESA BINI, Milano ROBERTO CARLONI, Genova GIOVANNI CASSOLA, Genova ELIO CASTAGNOLA, Genova ANDREA DE MARIA, Genova

Dettagli

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI. Talarico Gabriella Data di nascita 06/11/1959

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI. Talarico Gabriella Data di nascita 06/11/1959 INFORMAZIONI PERSONALI Nome Talarico Gabriella Data di nascita 06/11/1959 Qualifica Amministrazione Incarico attuale Numero telefonico dell ufficio dirigente medico AZIENDA OSPEDALIERA PUGLIESE - CIACCIO

Dettagli

25 anni di progressi in Citometria. Dalla biologia alla clinica per la qualità e la standardizzazione.

25 anni di progressi in Citometria. Dalla biologia alla clinica per la qualità e la standardizzazione. 25 anni di progressi in Citometria. Dalla biologia alla clinica per la qualità e la standardizzazione. con il patrocinio di Centro Conservazione e Restauro Venaria Reale [Torino] - 16/17 settembre 2010

Dettagli

SIMPOSIO POLIMODULARE DEI MEDICI DELLA POLIZIA DI STATO: ASPETTI DELL ATTIVITA OPERATIVA OGGI

SIMPOSIO POLIMODULARE DEI MEDICI DELLA POLIZIA DI STATO: ASPETTI DELL ATTIVITA OPERATIVA OGGI SIMPOSIO POLIMODULARE DEI MEDICI DELLA POLIZIA DI STATO: ASPETTI DELL ATTIVITA OPERATIVA OGGI Celebrazioni per il 20 anniversario del IV Corso Medici della Polizia di Stato Bari, 14/15 giugno 2013 Aula

Dettagli

l Igienista verso le nuove esigenze di salute PREVENZIONE E SANITÀ PUBBLICA AL SERVIZIO DEL PAESE

l Igienista verso le nuove esigenze di salute PREVENZIONE E SANITÀ PUBBLICA AL SERVIZIO DEL PAESE Congresso Nazionale PREVENZIONE E SANITÀ PUBBLICA AL SERVIZIO DEL PAESE l Igienista verso le nuove esigenze di salute Forte Village Resort Santa Margherita di Pula, Cagliari PROGRAMMA PRELIMINARE MERCOLEDÌ

Dettagli

abano2013 Riproduzione e sessualità: un dialogo obbligatorio? 02 marzo 2013 01 marzo 2013 Carlo Foresta Venerdì Sabato Teatro Congressi Pietro d Abano

abano2013 Riproduzione e sessualità: un dialogo obbligatorio? 02 marzo 2013 01 marzo 2013 Carlo Foresta Venerdì Sabato Teatro Congressi Pietro d Abano XXVIII CONVEGNO MEDICINA DELLA RIPRODUZIONE Venerdì 01 marzo 2013 Teatro Congressi Pietro d Abano Riproduzione e sessualità: un dialogo obbligatorio? Presidenti del Convegno Carlo Foresta Andrea Lenzi

Dettagli

Elenco dei Documenti di origine esterna

Elenco dei Documenti di origine esterna 15511 Leggi e Normative Legislazione trasfusionale italiana allo stato: Decreto Ministeriale 28 novembre 1986: inserimento nell elenco delle malattie infettive e diffusive sottoposte a notifica obbligatoria,

Dettagli

SALI SULLA NUVOLA ROSSA DIVENTA DONATORE DI SANGUE. www.donaresangue.it

SALI SULLA NUVOLA ROSSA DIVENTA DONATORE DI SANGUE. www.donaresangue.it SALI SULLA NUVOLA ROSSA DIVENTA DONATORE DI SANGUE www.donaresangue.it DONARE SANGUE È CONDIVIDERE DIVENTA PROTAGONISTA! Chi l ha già fatto te lo può confermare: è un momento intenso e sincero, una piccola

Dettagli

Nutrizione in oncologia: nuove prospettive nell adulto e nell età evolutiva

Nutrizione in oncologia: nuove prospettive nell adulto e nell età evolutiva XVIII Congresso SISA Società Italiana di Scienza dell Alimentazione Nutrizione in oncologia: nuove prospettive nell adulto e nell età evolutiva Scuola Superiore di Polizia RAZIONALE SCIENTIFICO Il convegno

Dettagli

Ministero della Salute

Ministero della Salute Ministero della Salute DIPARTIMENTO DELLA QUALITÀ DIREZIONE GENERALE DELLA PROGRAMMAZIONE SANITARIA, DEI LIVELLI DI ASSISTENZA E DEI PRINCIPI ETICI DI SISTEMA UFFICIO III. RACCOMANDAZIONE PER LA PREVENZIONE

Dettagli

Congresso LUCI E OMBRE IN DIABETOLOGIA: DIABETE E OBESITÀ DIABETE GESTAZIONALE. Bologna. Aemilia Hotel

Congresso LUCI E OMBRE IN DIABETOLOGIA: DIABETE E OBESITÀ DIABETE GESTAZIONALE. Bologna. Aemilia Hotel Congresso Bologna LUCI E OMBRE IN DIABETOLOGIA: DIABETE E OBESITÀ Aemilia Hotel 21-22 ottobre 2011 COMITATO SCIENTIFICO CONSIGLIO DIRETTIVO REGIONALE AMD E SID AMD Adolfo Ciavarella (Presidente) Franco

Dettagli

GRANDANGOLO 2015 NEL TRAPIANTO DI ORGANI SOLIDI VI EDIZIONE BOLOGNA, 26-27 NOVEMBRE 2015

GRANDANGOLO 2015 NEL TRAPIANTO DI ORGANI SOLIDI VI EDIZIONE BOLOGNA, 26-27 NOVEMBRE 2015 SEZIONE DI TRAPIANTI: ORGANI, TESSUTI E CELLULE GRANDANGOLO 2015 NEL TRAPIANTO DI ORGANI SOLIDI VI EDIZIONE BOLOGNA, 26-27 NOVEMBRE 2015 DIRETTORi Franco Citterio Alessandro Nanni Costa Sergio Stefoni

Dettagli

SIMT. U.O.C. IMMUNOEMATOLOGIA E MEDICINA TRASFUSIONALE (Direttore FF Dott. Silvestro Volpe)

SIMT. U.O.C. IMMUNOEMATOLOGIA E MEDICINA TRASFUSIONALE (Direttore FF Dott. Silvestro Volpe) 2014 GUIDA AI SERVIZI SIMT U.O.C. IMMUNOEMATOLOGIA E MEDICINA TRASFUSIONALE (Direttore FF Dott. Silvestro Volpe) Azienda Ospedaliera di Rilievo Nazionale ed Alta Specialità San Giuseppe Moscati C.da Amoretta

Dettagli

A.S.L. TO2 Azienda Sanitaria Locale Torino Nord

A.S.L. TO2 Azienda Sanitaria Locale Torino Nord S.C IMMUNOEMATOLOGIA E MEDICINA TRASFUSIONALE ASLTO2 1. ORARI del SERVIZIO TRASFUSIONALE...1 2. RICHIESTA di TERAPIA TRASFUSIONALE...2 3. CAMPIONI di SANGUE...3 4. IDENTIFICAZIONE DEL PAZIENTE e DEI CAMPIONI

Dettagli

STEFANO BONORA Professore Associato di Malattie Infettive, Università di Torino

STEFANO BONORA Professore Associato di Malattie Infettive, Università di Torino FACULTY STEFANO BONORA Professore Associato di Malattie Infettive, Università di Torino ANDREA CALCAGNO Ricercatore Universitario, Unità di Malattie Infettive, Dipartimento di Scienze Mediche, Università

Dettagli

Venerdì 16 maggio 2014

Venerdì 16 maggio 2014 Corsi Pratici riservati a 30 partecipanti Ore 08.30 Registrazione dei Partecipanti 09.00 Corso pratico 1 La Parodontologia Predittiva, Preventiva, Personalizzata, Partecipativa: le 5 P per la diagnosi

Dettagli

F O R M A T O E U R O P E O

F O R M A T O E U R O P E O F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E Informazioni personali Nome VESPA GIOVANNELLA Indirizzo VICO DI PICENZE,30 67100 L AQUILA Telefono 0862/579718 Fax 0862/579729 E-mail

Dettagli

Stati Generali della Rete Trapiantologica Italiana

Stati Generali della Rete Trapiantologica Italiana Stati Generali della Rete Trapiantologica Italiana Roma, 11 e 12 novembre 2015 Auditorium Antonianum Viale Manzoni, 1 www.cntroma2015.eu Sala 1 Ore 09.30 registrazione partecipanti Ore 11.00 saluti e apertura

Dettagli

INFORMAZIONI PERSONALI TITOLI DI STUDIO

INFORMAZIONI PERSONALI TITOLI DI STUDIO CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI Informazioni personali Nome D Angelo Maria Giuseppina Data di nascita 08/02/1962 Qualifica Dirigente Medico Disciplina Medicina Trasfusionale Matricola 71827 Incarico

Dettagli

DIPARTIMENTO DI MEDICINA TRASFUSIONALE D AREA VASTA GIULIANO-ISONTINA

DIPARTIMENTO DI MEDICINA TRASFUSIONALE D AREA VASTA GIULIANO-ISONTINA DIPARTIMENTO DI MEDICINA TRASFUSIONALE D AREA VASTA GIULIANO-ISONTINA CARTA DEI SERVIZI 2 3 4 Direttore Servizio di Medicina Trasfusionale: Dott. Luca Giovanni Mascaretti: tel. 040 399 2920, 040 399 4589,

Dettagli

XII convegno federazione fra le associazioni per l aiuto ai soggetti con sindrome di prader willi e loro famiglie

XII convegno federazione fra le associazioni per l aiuto ai soggetti con sindrome di prader willi e loro famiglie XII convegno federazione fra le associazioni per l aiuto ai soggetti con sindrome di prader willi e loro famiglie Torino 2008 Jolly hotel ambasciatori Corso Vittorio Emanuele II, 104 - torino Torino, 19

Dettagli

AND ORGANIZATION8 BOLOGNA. B4 Bologna Tower Hotel EDIZIONE

AND ORGANIZATION8 BOLOGNA. B4 Bologna Tower Hotel EDIZIONE P R O G R A M M A P R E L I M I N A R E TRAUMA: UPDATE AND ORGANIZATION8 EDIZIONE a BOLOGNA 14>15>16 febbraio 2013 B4 Bologna Tower Hotel CON IL PATROCINIO DI Regione Emilia-Romagna* Azienda Unità Sanitaria

Dettagli

Corso Educazionale GITMO

Corso Educazionale GITMO Università degli Studi di Cagliari GITMO GRUPPO ITALIANO TRAPIANTO MIDOLLO OSSEO ASL TTO AZIENDA SANITARIA LOCALE DI CAGLIARI Corso Educazionale GITMO La GvHD cronica e le complicanze tardive del trapianto

Dettagli

SIMT Vito ASL/Le Direttore SIMT

SIMT Vito ASL/Le Direttore SIMT CURRICUU LUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI Nome DATA di Nascita Qualifica Amministrazione Incarico Attuale VALENTINO FERDINANDO 24/11/1950 Direttore UOC SIMT Vito Fazzi Lecce ASL/Le Direttore SIMT Presidio

Dettagli

Programma Quality Week. Ieo Milano Novembre 2015

Programma Quality Week. Ieo Milano Novembre 2015 Lunedì 9 Quality Week Ieo Milano Novembre 2015 Martedì 10 Mercoledì 11 Lunedì 16 Giovedì 12 1 NEL MONDO NULLA DI GRANDE E STATO FATTO SENZA PASSIONE Lunedì 9 9-18 LE NOVITA DELLA NUOVA EDIZIONE ISO 9001:2015:

Dettagli

Epidemiologia nella popolazione dei donatori di emocomponenti

Epidemiologia nella popolazione dei donatori di emocomponenti Epidemiologia nella popolazione dei donatori di emocomponenti Simonetta Pupella Centro Nazionale Sangue Approcci innovativi ed integrati per la riduzione del rischio trasfusionale Roma, 16 marzo 2011 Reclutamento

Dettagli

2 CON IL PATROCINIO DI

2 CON IL PATROCINIO DI 2 CON IL PATROCINIO DI PRESENTAZIONE 3 Storicamente la terapia neoadiuvante è evoluta dall iniziale obiettivo di rendere operabili tumori localmente avanzati e inoparabili a quello di ottenere una riduzione

Dettagli

ROMA BEST PRACTICE IN IGIENE DENTALE 13-14 GIUGNO 2014. Dipartimento di Scienze Odontostomatologiche e Maxillo-Facciali

ROMA BEST PRACTICE IN IGIENE DENTALE 13-14 GIUGNO 2014. Dipartimento di Scienze Odontostomatologiche e Maxillo-Facciali XIII Congresso Commissione Nazionale dei Corsi di Studio in Igiene Dentale BEST PRACTICE IN IGIENE DENTALE ROMA 13-14 GIUGNO 2014 Dipartimento di Scienze Odontostomatologiche e Maxillo-Facciali Presidente

Dettagli

SANGUE DA CORDONE OMBELICALE

SANGUE DA CORDONE OMBELICALE SANGUE DA CORDONE OMBELICALE Tutte le donne che intendano mettere a disposizione di altri (uso Allogenico), e donare il Sangue Cordonale, in maniera che sia disponibile per chiunque sia portatore di una

Dettagli

I s t i t u t o S u p e r i o r e d i S a n i t à

I s t i t u t o S u p e r i o r e d i S a n i t à Workshop L Infrastruttura di Ricerca EATRIS e il Nodo Italiano: Stato di avanzamento e prospettive 26-27 Febbraio 2013 Aula Rossi I s t i t u t o S u p e r i o r e d i S a n i t à Via Giano della Bella,

Dettagli

PATOLOGIA CLINICA DELL EMOSTASI. VICENZA 28-29 MAGGIO 2009 Villa Valmarana Morosini (Altavilla Vicentina) 24 CONVEGNO INTERREGIONALE DI STUDIO

PATOLOGIA CLINICA DELL EMOSTASI. VICENZA 28-29 MAGGIO 2009 Villa Valmarana Morosini (Altavilla Vicentina) 24 CONVEGNO INTERREGIONALE DI STUDIO 24 CONVEGNO INTERREGIONALE DI STUDIO VICENZA 28-29 MAGGIO 2009 Villa Valmarana Morosini (Altavilla Vicentina) PATOLOGIA CLINICA DELL EMOSTASI SOCIETA ITALIANA DI MEDICINA DI LABORATORIO Sezioni: Veneto,

Dettagli

Istituto Superiore di Sanità 13 dicembre 2012

Istituto Superiore di Sanità 13 dicembre 2012 Istituto Superiore di Sanità 13 dicembre 2012 Convegno EMOREOLOGIA E MICROCIRCOLO DALLA RICERCA ALLA CLINICA 8.30 Registrazione 9.00 Indirizzo di benvenuto Presidente dell Istituto Superiore di Sanità

Dettagli

11 Settembre 2015 Ospedale Pediatrico Bambino Gesù Aula Salviati. Malattia di Kawasaki

11 Settembre 2015 Ospedale Pediatrico Bambino Gesù Aula Salviati. Malattia di Kawasaki 11 Settembre 2015 Ospedale Pediatrico Bambino Gesù Aula Salviati Malattia di Kawasaki Presentazione Il Gruppo di lavoro multidisciplinare nazionale impegnato nell elaborazione della revisione delle Linee

Dettagli

48 Congresso SItI. Milano, 14-18 Ottobre 2015 Opportunita' d'intervento riservate agli Sponsors. www.siti2015.org

48 Congresso SItI. Milano, 14-18 Ottobre 2015 Opportunita' d'intervento riservate agli Sponsors. www.siti2015.org 48 Congresso Milano, 14-18 Ottobre 2015 Opportunita' d'intervento riservate agli Sponsors COMITATI Presidente del Congresso: Carlo Signorelli, Presidente Presidente Comitato organizzatore: Francesco Auxilia,

Dettagli

Il corso è volto a fornire ai Partecipanti le conoscenze per un corretto orientamento clinico e di laboratorio, per i soggetti in età adolescenziale

Il corso è volto a fornire ai Partecipanti le conoscenze per un corretto orientamento clinico e di laboratorio, per i soggetti in età adolescenziale I CORSO DI FORMAZIONE IN MEDICINA DELL ADOLESCENZA Ferrara, Maggio Ottobre 2011 Gruppo di Studio di Adolescentologia-Regione Emilia e Romagna Ospedale privato accreditato Quisisana-Ferrara Il corso è volto

Dettagli

XV Congresso Nazionale AIMI

XV Congresso Nazionale AIMI Associazione Infermieri Malattie Infettive XV Congresso Nazionale AIMI Forum AIMI - SIMIT INFERMIERI E MEDICI A CONFRONTO Desenzano del Garda 11-13 Maggio 2014 Centro Congressi Palace Hotel Programma PATROCINI

Dettagli

La medicina rigenerativa terapia multidisciplinare

La medicina rigenerativa terapia multidisciplinare Bergamo 15 Maggio 2010 SIdEM Società Italiana di Emaferesi e Manipolazione Cellulare 3 a Giornata di studio della Delegazione Lombarda della SidEM La medicina rigenerativa terapia multidisciplinare Direttore

Dettagli

DONAZIONE SANGUE DA CORDONE OMBELICALE

DONAZIONE SANGUE DA CORDONE OMBELICALE DONAZIONE SANGUE DA CORDONE OMBELICALE Sono passati molti anni da quando si sono sperimentati i primi trapianti. Oggi trasferire gli organi da un corpo che muore ad uno che può continuare a vivere, non

Dettagli

11 Corso Nazionale in Chirurgia Ambulatoriale e Day Surgery

11 Corso Nazionale in Chirurgia Ambulatoriale e Day Surgery 11 Corso Nazionale in Chirurgia Ambulatoriale e Day Surgery Con il patrocinio di Educazione Continua in Medicina Evento n. 2059-14527 IPASVI 11, 3 crediti per medici e infermieri L EVOLUZIONE DELL AGGIORNAMENTO

Dettagli

PROTOCOLLO PER LA RICHIESTA TRASFUSIONALE URGENTISSIMA

PROTOCOLLO PER LA RICHIESTA TRASFUSIONALE URGENTISSIMA INDICE Pag. 1 di 5 1. SCOPO E CAMPO DI APPLICAZIONE... 2 2. PAROLE CHIAVE... 2 3. PERSONALE INTERESSATO... 2 4. MODALITA OPERATIVA... 2 4.1 PREMESSA... 2 4.2 ATTIVAZIONE DELLA PROCEDURA... 3 4.2.1 Richiesta

Dettagli

BENTIVOGLIO 10 Argomenti di Gastroenterologia:

BENTIVOGLIO 10 Argomenti di Gastroenterologia: BENTIVOGLIO 10 Argomenti di Gastroenterologia: dalla clinica alla rete informatica Bentivoglio, 4 maggio 2013 Zanhotel Centergross Il convegno tratta argomenti di gastroenterologia di grande impatto clinico

Dettagli

PROGRAMMA. Dedicato ai Pediatri di famiglia ma non solo. MILANO, 10-11 APRILE 2015 Centro Congressi Palazzo Stelline Corso Magenta 61, Milano

PROGRAMMA. Dedicato ai Pediatri di famiglia ma non solo. MILANO, 10-11 APRILE 2015 Centro Congressi Palazzo Stelline Corso Magenta 61, Milano PROGRAMMA Dedicato ai Pediatri di famiglia ma non solo MILANO, 10-11 APRILE 2015 Centro Congressi Palazzo Stelline Corso Magenta 61, Milano Provider ECM n. 1172 CORSI PRECONGRESSUALI Venerdì, 10 aprile

Dettagli

Controversie nel Lupus Eritematoso Sistemico e nella Sindrome da Anticorpi Antifosfolipidi. AC Hotel Firenze. 11-12 Aprile 2014.

Controversie nel Lupus Eritematoso Sistemico e nella Sindrome da Anticorpi Antifosfolipidi. AC Hotel Firenze. 11-12 Aprile 2014. SODc PATOLOGIA MEDICA SODs LUPUS CLINIC - Centro di Riferimento Regionale Malattie Autoimmuni Sistemiche AOU Careggi Controversie nel Lupus Eritematoso Sistemico e nella Sindrome da Anticorpi Antifosfolipidi

Dettagli

PROGRAMMA SCIENTIFICO 1 GIORNO (tot. 8 ore)

PROGRAMMA SCIENTIFICO 1 GIORNO (tot. 8 ore) Rif. HAEMAT 15 Convegno E.C.M. Regionale Dal "to cure" al "to care": nuovi orizzonti nell'assistenza alla persona con problemi ematologici ed oncoematologici PAVIA - AULA MAGNA COLLEGIO GHISLERI Venerdì,

Dettagli

BAMBINI PISA. Endocrinologia e Diabetologia pediatrica dal Pediatra di famiglia al Pediatra specialista 27/28 IDE GIUGNO PEDIATRIA NEONATI

BAMBINI PISA. Endocrinologia e Diabetologia pediatrica dal Pediatra di famiglia al Pediatra specialista 27/28 IDE GIUGNO PEDIATRIA NEONATI IDE PISA Hotel Galilei ADOLESCENTI TERAPIE PEDIATRIA CURE BAMBINI NEONATI DIABETE 27/28 GIUGNO 2014 Presidente Giuseppe Saggese Endocrinologia e Diabetologia pediatrica dal Pediatra di famiglia al Pediatra

Dettagli

F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E

F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome VASSANELLI AURORA ESPERIENZA LAVORATIVA Date (da a) Tipo di azienda o settore Tipo di impiego Principali

Dettagli

Programma. 09.30-09.45 Apertura dei Lavori (Daria Sacchini - Vincenzo De Donatis) Sessione mattutina dedicata all HIV in ambito carcerario

Programma. 09.30-09.45 Apertura dei Lavori (Daria Sacchini - Vincenzo De Donatis) Sessione mattutina dedicata all HIV in ambito carcerario Workshop di Infettivologia Penitenziaria Percorsi diagnostico terapeutici per la gestione di HIV e Tubercolosi in ambito carcerario: il modello gestionale della Regione Emilia Romagna Venerdì 3 Maggio

Dettagli

C È SEMPRE PIÙ BISOGNO IL SANGUE DI SANGUE E INDISPENSABILE ALLA VITA

C È SEMPRE PIÙ BISOGNO IL SANGUE DI SANGUE E INDISPENSABILE ALLA VITA Il sangue è un tessuto fluido, composto da elementi cellulari (globuli rossi, globuli bianchi e piastrine) e da un elemento liquido (plasma), nel quale sono disciolte proteine, sali minerali, grassi e

Dettagli

Trapianto di rene, tumori e cellule staminali

Trapianto di rene, tumori e cellule staminali 3 Corso della Nefrologia e Dialisi A.O. S. Camillo - Forlanini L.go Forlanini, 1 - Roma Vanvitelli (1653-1736) Rome, Tiber View Trapianto di rene, tumori e cellule staminali Presidente del Corso Salvatore

Dettagli

PROCEDURE PER GARANTIRE LA SICUREZZA DELLA TRASFUSIONE

PROCEDURE PER GARANTIRE LA SICUREZZA DELLA TRASFUSIONE A LLEGATO VII PROCEDURE PER GARANTIRE LA SICUREZZA DELLA TRASFUSIONE A. Prelievi ematici per indagini immunoematologiche e pre-trasfusionali 1 I campioni di sangue destinati alla tipizzazione eritrocitaria,

Dettagli

LE TERAPIE ANTICOAGULANTI:

LE TERAPIE ANTICOAGULANTI: CONVEGNO LE TERAPIE ANTICOAGULANTI: Dallo stato dell arte alla pratica clinica attraverso l autorità regolatoria Cremona, venerdì 14 marzo 2014 Azienda Istituti Ospitalieri Aula Magna La recente introduzione

Dettagli

Scuola di Specializzazione in Biochimica Clinica

Scuola di Specializzazione in Biochimica Clinica Scuola di Specializzazione in Biochimica Clinica MASTER BIOLOGO DEI SERVIZI TRASFUSIONALI (Master di II livello ai sensi della L.341/90 e del D.M.270/04) DR n 342 del 10 Luglio 2007 IL RETTORE - VISTO

Dettagli

DIRIGENTE BIOLOGO. C/O A.S.L. N 02 OLBIA; 0789-50430 / 0789 552256 ; franceco.masala@aslolbia.it

DIRIGENTE BIOLOGO. C/O A.S.L. N 02 OLBIA; 0789-50430 / 0789 552256 ; franceco.masala@aslolbia.it F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome [ ] Data di nascita [ 29 MAGGIO 1952 ] Qualifica Amministrazione Incarico attuale e Numero di telefono e

Dettagli

IV workshop AIEOP in Lab

IV workshop AIEOP in Lab Associazione IV workshop AIEOP in Lab Gruppo di Lavoro Biologia Cellulare e Molecolare Complesso dei SS Marcellino e Festo Napoli 14-15 Settembre 2015 Programma Lunedi 14 Settembre 12.30-13.00 Apertura

Dettagli

CITOLOGIA E CITOPATOLOGIA RESPIRATORIE

CITOLOGIA E CITOPATOLOGIA RESPIRATORIE CITOLOGIA E CITOPATOLOGIA RESPIRATORIE Con il Patrocinio di Conegliano Veneto Comitati RESPONSABILI SCIENTIFICI E DIRETTORI DEL CONVEGNO Dott. Dino Della Giustina Dott. Stefano Nardini U.O. Anatomia Patologica

Dettagli

CURRICULUM FORMATIVO E PROFESSIONALE AUTOCERTIFICAZIONE-DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA ( DPR 28 DICEMBRE 2000 N. 445, ARTT 46 E 47 )

CURRICULUM FORMATIVO E PROFESSIONALE AUTOCERTIFICAZIONE-DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA ( DPR 28 DICEMBRE 2000 N. 445, ARTT 46 E 47 ) CURRICULUM FORMATIVO E PROFESSIONALE AUTOCERTIFICAZIONE-DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA ( DPR 28 DICEMBRE 2000 N. 445, ARTT 46 E 47 ) Io sottoscritto Giuseppe Bonsignore, nato a Castelvetrano il 28/12/1954,

Dettagli

CENTRO INTERDIPARTIMENTALE DI RICERCA EPATOLOGICA AVANZATA "MARIO COPPO"

CENTRO INTERDIPARTIMENTALE DI RICERCA EPATOLOGICA AVANZATA MARIO COPPO CENTRO INTERDIPARTIMENTALE DI RICERCA EPATOLOGICA AVANZATA "MARIO COPPO" 9 WORKSHOP HOT TOPICS IN HEPATOLOGY Il trattamento dei pazienti con epatite cronica virale: dove siamo e dove andiamo Modena, 25

Dettagli

www.iss dell Istituto Superiore di Sanità ESTRATTO Sorveglianza epidemiologica dei donatori di sangue e di emocomponenti, anno 2007

www.iss dell Istituto Superiore di Sanità ESTRATTO Sorveglianza epidemiologica dei donatori di sangue e di emocomponenti, anno 2007 www.iss w.iss s.it ESTRATTO Volume 22 - Numero 10 Ottobre 2009 ISSN 0394-9303 dell Istituto Superiore di Sanità dell Istituto Superiore di Sanità Sorveglianza epidemiologica dei donatori di sangue e di

Dettagli