ci vediamo tra 7 GIORNI!

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "ci vediamo tra 7 GIORNI!"

Transcript

1 anno 2006 numero 22 dal 12/12 al 18/12 E il momento della ricerca del regalo giusto per qualcuno che si ama; oltre a metterci tempo ed energie, bisogna anche pensare a trovare soluzioni non banali, ricercando qualcosa che possa piacere a chi lo riceve. Perchè il regalo, ricordate, deve far felice chi lo riceve, non appagare chi lo fa, altrimenti non serve e obbliga a facce e frasi di circostanza...ecco qualche consiglio per chi non sa cosa regalare. SOTTO I 20 EURO Per l amica del cuore la T-shirt con scritte in glitter a manica lunga (Oviesse, 9,90 euro) Per l amico profondo una lettura particolare (La ferita dei non amati, Peter Schellenbaum, Ed Red, 8,50 euro) Per la mamma festaiola due o tre matite-gloss per avere labbra luminosissime (LightShine di Prestigi, 6,90) Per il papà pratico le pile che durano di più al mondo (Energizer Ultimate Lithium, 5,50 euro) Per la nonna giovane un bel rossetto rosso geranio anni 40 (DuLustre Lipstick di Mac, 17,50 euro) TANTE IDEE PER I REGALI DI NATALE Per il nonno per che soffre l umidità: L Artiglio del Diavolo, una specie di cortisone naturale contro i fastidi dei dolori articolari (Aboca, 13,40) Per la fidanzata che ama leggere la sera, la mini-lampada di plastica colorata (Ikea, 2,90) Per il fidanzato tifoso un cuscinetto in gommapiuma per lo stadio o per sedersi all aperto (D.Mail, 5 euro) Registrazione Tribunale di Alessandria n 573 del 14/02/05 Direttore Responsabile: Raimondo Bovone Stampa: Sarnub S.p.A. - Cavaglià (BI) Poste Italiane - Spedizione in abbonamento postale 70% CNSAL nr. 22 anno 2006 In caso di mancato recapito inviare al CPO ALESSANDRIA per la restituzione al mittente previo pagamento resi FRA 20 E 1OO EURO L amica salutista apprezzerà un cestino di alimenti naturali, integrali e biologici, da comporre (da 21 a 99 euro) Una tessera per il corso di aqua-gym per la mamma in forma (da 65 euro in su) Per il papà che gioca molto con i suoi figli, freccette professionali Harrows Matrix (64 euro) Per il nonno appassionato dei fornelli il set completo per cucinare senza grassi (padella Wok, coperchio, graticola, spatola legno Kuchenprofi, 89,90 euro) Per una lei che ama il fai da te, piastra per la piega in casa con placca in ceramica (Day Key, 62 euro) Se lui impazzisce per la cucina giapponese, una cena al ristorante Japo (Sushi e Sashimi da 35 euro in su) Un Mp3 che archivia foto e video a forma di balena rosa o bianca (Thoshiba, 70 euro). Per la nonna la crema di Chanel contro le macchie su viso e mani (Anti-Tache Roll On, 48 euro) Spesa diluita nel tempo: per una lei tenera e un lui disponibile, un regalo che in partenza non costa niente: un cagnolino sfortunato da adottare in uno dei tanti canili: saranno felici in due. Anzi, in tre ci vediamo tra 7 GIORNI! La Piazzetta, sotto Natale, diventa settimanale. In questa occasione, infatti, l uscita del giornale sarà doppia, 12 e 19 dicembre, per poi far pausa fi no a gennaio. Non perdetevi gli ultimi due numeri dell anno Editore: Settelire s.r.l. Uffici commerciali: Via A. Righi, 31 (AL) tel fax INDICE IL VERNACOLO santa lucia e il lacabon in dialetto alessandrino I POETI ALESSANDRINI un anonimo e una novità fra gli artisti di casa nostra VECCHI E NUOVI SAPORI la cucina delle feste dalla dieta alla gola LA TV CHE SI VEDE storie di sopravvissuti novità dagli stati uniti LE INCHIESTE pubblicità, siamo tutti quanti portatori sani LA MODA E I TRUCCHI dettagli in primo piano i sì e i no del momento APPUNTAMENTI teatro a gogò in provincia la turandot al comunale PROTAGONISTI gusti nostrani in mostra a parigi cciaa: un premio alle imprese IL GRANDE SCHERMO ecco le commedie di natale boldi e de sica separati SGOMMANDO novità dal motorshow la smart versione 2 COMMENTI SPORTIVI grigi, flop nei big match don bosco, 3 ko di fila Le condizioni e le caratteristiche contrattuali del servizio sono contenute nei FOGLI INFORMATIVI disponibili presso tutti gli Sportelli delle Filiali della CASSA DI RISPARMIO DI ALESSANDRIA S.p.A. Si invita la Clientela a prenderne visione. Libertà di movimento Carte della Cassa di Risparmio di Alessandria: dove vuoi, quando vuoi Sicure, flessibili, personalizzate. Scopri anche tu le Carte di credito della Cassa di Risparmio di Alessandria. Una gamma completa di soluzioni su misura dedicate ai privati e alle aziende, per fare acquisti, prelevare contanti e viaggiare liberamente in tutto il mondo: dalla prestigiosa Carta American Express all esclusiva Carta Diners Club, dalla CartaSi nelle sue numerose versioni Più, Base, Campus Web, Oro, Corporate, Business, Purchasing alla nuovissima CartaSi Choice, che puoi usare sia come una Carta tradizionale sia nella funzione Revolving, attivando cioè un comodo sistema di pagamento rateale per i tuoi acquisti. In più, ci sono le Carte Bancomat/Pagobancomat, per prelevare e acquistare in tutta Italia, e Viacard per pagare rapidamente i pedaggi autostradali, con addebito mensile sul conto corrente. Chiedi alla Cassa di Risparmio di Alessandria, o telefona al Numero Verde vicina per tradizione

2 2 gli amici della per la vostra pubblicità qui Tel

3 rubrica a cura di: Raimondo Bovone Santa Lucia e il LACABON Il 13 dicembre, domani, si festeggia Santa Lucia, protettrice della vista. La città di Alessandria e i suoi abitanti sono assai devoti alla santa, e nell omonima piazzetta, in pieno centro, c è anche una chiesa a lei dedicata; in questo periodo è sottoposta a restauri, e allora la statua è ospitata nella vicina parrocchia di Santo Stefano, nella piazza poco distante. Lì, in chiesa, sulla destra, come ogni anno, i fedeli sostano a pregare, numerosi e silenziosi, lasciano un offerta e accendono gli immancabili lumini votivi che i boy-scouts sistemano diligentemente in fila. Questa ricorrenza, molto sentita in città, si sposa con la presenza delle classiche bancarelle, che per qualche giorno chiudono un pezzo del centro storico (più di quanto non sia già), offrendo ai passanti il torrone, il croccante e un delizioso prodotto della tradizione: il LACABON, impasto stracotto a base di zucchero e miele presentato in bastoncini molto comodi da succhiare e mangiare. I bambini ne vanno pazzi e lo chiedono, gli adulti pure, ma fanno finta di niente. Come sempre. E una bella tradizione alessandrina: non perdiamola. E mentre leggete qui a fianco la poesia di Locardi (in dialetto con traduzione) dedicata all argomento, ricordatevi di fare gli auguri di buon onomastico a tutte le LUCIA. il vernacolo della I fòn u lüsu po i mòngiu l aria dl üs Fanno il lusso poi mangiano l aria dell uscio Grata grata, ui ven fora niente Gratta gratta, non viene fuori niente Fa ch at n abi Fa che tu ne abbia (fa in modo di poterne avere) I l òn facc pulit cme n specc Lo hanno fatto pulito come uno specchio I l òn gnacà cme l üua Lo hanno schiacciato come l uva LA VOGLIA DI LACABÒN Modi-di-dire dialettali alessandrini 3 Tredici dicembre, è il giorno di santa Lucia per tradizione si mangia il lacabòn, ma ai miei tempi, se di soldi non ne avevi guardavi quel che c era sui banconi. Noccioline, croccantini e pezzi di torrone brillavano sotto la luce dei lampioni e noi coi piedi ghiacciati in mezzo alla neve avevamo il collo più lungo di quello di un oca. Con tutto quel bendidio sui banconi, la lingua si allungava di cinque centimetri e per rubare un pacchetto di lacabòn facendo la conta mi è toccato per primo! I torronai, con gli occhi come quelli di una faina, si erano già alzati in punta di piedi e poi per allontanarci dai loro banchetti, con le dita puntate ci hanno detto: Via da lì!. Mandando degli accidenti ai torronai sono fi lato di corsa come una saetta e visto che non sapevo dove andare mi ero rifugiato nella chiesetta. In mezzo a tutta quella gente in devozione, santa Lucia mi è sembrata stanca ed io con la mia voglia di lacabòn ho ancora chiesto la grazia di farla franca! Traduzione di Tony Frisina di Sandro LOCARDI An tücc i pòst ch al va il mòndu veja In tutti i posti dove va lo mandano via Cameina e fa dla strà Cammina e fai della strada Che rasa d pastisòn! Che razza di pasticcione! Chi ch a l è is ater lè? Chi è quello lì? Adès ch j è scapà i bò u sara la stala Adesso che sono scappati i buoi chiude la stalla Traduzione di Tony Frisina

4 4 GOCCE Gocce di vino, che fa sorridere il vecchietto con il suo bicchiere in mano, gocce di profumo, che fa circondare di fascino una donna, gocce di sangue, che cadono sull anima di chi è innamorato, gocce di cristallo, che illuminano di luce la stanza di chi soffre, gocce d amore, vorrei che non fossero d amore, ma i miei occhi gocciolano perché piangono sul tuo cuore. IO Io sono come quell uccello con l ala spezzata, che vola rastrellando le nuvole; lui non fa grandi cerchi azzurri, ma solo buchi nel sole della vita. Tiziana Asinari i poeti alessandrini in DAL POZZO DEL SILENZIO HO ATTINTO UN CANTO Dal pozzo del silenzio ho attinto un canto che muto al vento urla il suo dolore. Null altro reca l eco che il mio pianto e spegne ad ogni fi ore il suo colore. È un canto d armonie intense e lente; bagliori d un amore tormentato, che ancor sconvolge tutta la mia mente, ma inesorabilmente è tramontato. Un tempo non lontano avevo un fi ore che all arido mio tempo dava un senso ed io lo coltivavo col calore che emana dal turibolo l incenso, ma il Fato ha fatto sì che quell ardore, non abbia rivelato a Lei l immenso. Alessandria, 20 Novembre 2006 Gianni Regalzi ASFISSIA Pesante sulle nostre città il corpo morto di Dio. Stagnazione, palude di linguaggi non comunicanti. Compartimenti stagni di emergenza silenziosa. Guerra di impotenti, senza nemico e senza onore. Non una voce che dica qualcosa. Emiliano Busselli marzo 1997 FILO D ERBA Adesso ti schiaccio e tra poco sarai polvere. Io mi sento come te, filo d erba, impotente. rubrica a cura di: Raimondo Bovone MI SVEGLIERÒ TIZZONE ARDENTE E FOCO (da un anonimo alla sua Musa) Mi sveglierò tizzone ardente e foco dopo la morte fisica, la fine. Mi sveglierò tizzone per un poco, per ardere e morire insieme, infine. Sarai la brace in cui vorrò bruciare, sarai la culla, lava di vulcano, sarai tormenta e pure l uragano e in quella lava sol vorrò restare. E la tua fiamma infiammerà l mio cuore e lo farà venire incandescente e la mia fiamma infiammerà l tuo fiore e lo percorrerà tua lava ardente e insieme foco e lava, soavemente, saremo un solo rogo, un solo amore. PERSONALITA (A Désirée De Carlo) Una mano esile e sottile attraversa la vita sulla punta di una penna. Aldo Fornari

5 per la vostra pubblicità qui Tel gli amici della 5

6 6 la CUCINA delle feste, per GUSTO e VISTA vecchi e nuovi sapori in L arte gastronomica non è solo genuinità, cura e ricettario d autore eseguito alla lettera, specie nelle occasioni importanti: antipasti, primi, secondi, contorni, dolci e frutta vivono il loro momento di gloria con la presentazione. Il termine, usato nel linguaggio di chi è vicino al mondo degli chef, indica il modo di servire tutto ciò che esce dalla cucina. Preparare significa dunque guarnire ; vediamo come. Saper comporre un piatto ovale di frutta in bellavista solleva l umore di chi a fine pasto, si è appena rimpinzato di dolce; appoggiare un insieme di formaggi su un letto di insalatina tenera e colorata, stimola le papille gustative dopo un pranzo luculliano; farcire un pandoro con crema pasticcera e cioccolato fatto in casa, alla maniera antica (con fecola e liquore d amaretto), rende meno pesante la digestione di tutta la famiglia. Che dire, poi, delle guarnizioni al cappone fumante, appena fuori dal pentolone, con la mostarda di Cremona (ottima anche con la certosa), o del vitello tonnato, ricamato ad arte con capperi, olive taggiasche e mini foglie di prezzemolo? Oppure dello stufato, adagiato a fette su un letto di puré e punteggiato da rondelle di carote caramellate? Trucchi da cuoco, per rendere diverso e solenne il desinare delle grandi feste. Resistere ai dolci? L eccezione ogni tanto fa bene rubrica a cura di: Rossana Bisoglio Le occasioni per il palato non mancano nella vita i tutti i giorni, ma cosa dire del periodo che ci aspetta, fatto apposta per farci perdere la sudatissima forma fisica, che tanto ci costa in sacrifici alimentari e fatiche in palestra? Sono le contraddizioni del nostro tempo, fatto di opposti troppo vicini, raggiungibili in egual misura. Se abbiamo bisogno di una scusa per mandare all aria diete e regimi severi, questa è la strada giusta. Stesso discorso per trigliceridi e colesterolo, pressione e cellulite: accantoniamo tutto in una angolo buio e dimentichiamolo come un buon proposito al quale penseremo, con riaccesa buona volontà, nei primi giorni dell anno nuovo. Dopotutto, lo sostengono anche i dietologi, fare il pieno di dolci e sgarrare bellamente sulla tabella di marcia quotidiana, fa bene allo spirito, e quindi alla salute cosa dice il DIETOLOGO Dolci, croce e delizia universale. Come comportarci quando siamo a tu per tu con le tentazioni della gola? Dice il prof. Gian Franco Adami, esperto in scienza della nutrizione all ospedale S.Martino di Genova: <A differenza dei popoli nordici e di nordamericani, in Italia siamo soliti consumare un primo piatto a base di pasta, e quindi zuccheri e grassi (zuccheri la pasta e grassi il sugo), un secondo e un dolce (altri grassi e zuccheri). Sommando le calorie fornite dai grassi accumuliamo ciccia. Non dobbiamo dimenticare che prendere peso non dipende dagli zuccheri, ma dai grassi (panna, cioccolato, mascarpone, ecc)>. Allora è meglio non mangiare, nello stesso pasto, agnolotti e panettone? <Se il panettone è farcito c è qualche remora in più, altrimenti qualche concessione alle papille gustative va fatta>. Bene! E chi ci ferma dopo il permesso dello specialista? E se la coscienza si fa sentire? Un bel pianto da coccodrillo davanti allo specchio, con la cerniera che si blocca a metà, è quello che ci vuole per tornare in fretta alla dieta di tutti i giorni, con insalata e bresaola Sì, dal 7 gennaio, però

7 rubrica a cura di: Rossana Bisoglio vecchi e nuovi sapori in LA RICETTA DIETETICA TORTA DI CAROTE (sana e poco calorica, ottima per la merenda dei bambini, ma se volete renderla più ricca potete provvedere con guarnizioni di cioccolato in gocce e panna montata a ciuffi) INGREDIENTI 300 gr di carote 100 gr di zucchero di canna 100 gr di zucchero bianco 250 gr di mandorle sbucciate 1 cucchiaino di miele 5 albumi e 2 tuorli d uovo il succo di 4 arance COME FARE Grattugiate nel mixer le carote e le mandorle. Mettetele in una terrina e aggiungete i due tipi di zucchero, il miele, i tuorli d uovo e il succo delle arance. Amalgamate energicamente il tutto e per ultimi aggiungete gli albumi montati a neve ferma. Foderate una teglia del diametro di 25 cm con la carta da forno, versate l impasto e infornate a 160 per circa un ora e un quarto; fino a quando, cioè, premendo il suo centro, risulterà soda. Sfornatela e lasciatela riposare su una gratella per circa due ore. LA RICETTA GOLOSA 7 MOUSSE DI CIOCCOLATO FONDENTE AL PROFUMO DI LAVANDA E SALSA AI FRUTTI ROSSI (l abbiamo scelta perché non è la solita mousse) INGREDIENTI per la MOUSSE 300 gr di panna fresca 130 gr di cioccolato fondente 65 gr di zucchero a velo 20 gr di burro 3 gr di lavanda fresca 1 gr di colla di pesce 4 fi ori piccoli di lavanda per guarnire COME FARE Mettete in infusione la lavanda nella panna, per 5 ore in frigo. Scolatela al setaccio, tenetene da parte 50 grammi, e montate i 250 grammi che rimangono. In una scodellina di vetro sciogliete il cioccolato a bagnomaria, aggiungete il burro e lo zucchero a velo e girate delicatamente con una frusta. Intiepidite i 50 grammi di panna in un pentolino e scioglietevi dentro la colla di pesce, precedentemente ammorbidita in acqua fredda. Unite la panna-gelatina al cioccolato, e mescolate fi no a ottenere un composto liscio e omogeneo. Infi ne aggiungete al composto la panna che avete montato e mescolate. Versate in bicchieri alti e stretti e passate in frigo almeno per un ora. INGREDIENTI per la SALSA 100 gr di fragole 50 gr di lamponi 50 gr di ribes rossi 50 gr di mirtilli rossi 10 gr di succo di limone 70 gr di zucchero semolato 10 gr di glucosio COME FARE Fate bollire fragole, zucchero, succo di limone e glucosio per 5 minuti a fuoco lento. Frullate e passate la salsa al colino. Aggiungete i ribes sgranati e il resto dei frutti. Guarnite con un fi ore di lavanda. (Ristorante The Park Milano)

8 8 la TV che si vede in NEWS dalla TV USA rubrica a cura di: Massimo Delorenzi by doppiaeffe I sopravvissuti di OPERAZIONE T(RI)ONFO (SECONDA PARTE - 1a parte numero 21) Federico Russo 25 anni - Firenze La sua carriera ha preso fortunatamente una parabola positiva, dato che è uno dei volti della televisione musicale MTV e speaker di RDS. Niente per lui nel campo musicale. Cindy Cattaruzza 27 anni - Budoia (Pordenone) La sua band, con cui si esibisce in eventi locali, si chiama Cindy s Project. Ultimo avvistamento: Oktober Fest. Sito: Lidia Schillaci 22 anni - Castellammare del Golfo (Trapani) A detta di molti doveva essere lei la vincitrice del reality. Secondo alcune indiscrezioni Lydia (questo il suo nome d arte) starebbe preparando il suo primo album in Francia. Daniele Di Marco 27 anni - Città Sant Angelo (Pescara) Il suo sito è stato aggiornato l ultima volta domenica 15 agosto 2004, dopo di che lo si può dare per disperso. Diego Deza Huete 24 anni - Moncalieri (Torino) Spagnolo di origine, ha confezionato una band Diego y su banda, sound latino molto coinvolgente, con cui si esibisce nelle serate di musica latino-americana. Ultimo suo avvistamento all I-Tim Tour a Trieste. Giuseppe Russo 30 anni - Carini (Palermo) Utilizzando il nome d arte Jimmy è uscito nel 2003 con il singolo Senza fine, accolto dalle radio e dalle classifiche in maniera freddina. Jacopo Bettinotti 29 anni - Beverino (La Spezia) Seppur non a grandissimi livelli, prosegue la sua carriera musicale. Ha inciso il suo primo album Seduto ai piedi del mio cielo, disponibile purtroppo in pochi punti vendita ma acquistabile in contrassegno compilando il modulo sul sito Cara Ally McBeal...ci mancavi. Torna finalmente in TV Calista Flockhart - l indimenticabile protagonista del fortunato ed originale telefilm Ally McBeal - e porta con sè fratelli e sorelle : questo è il titolo ( brothers & sisters, in originale) della sua nuova serie, prodotta dalla ABC americana, che vanta un formidabile cast di protagonisti. Accanto a Calista appaiono infatti una straordinaria veterana quale Sally Field (nel ruolo della madre) e la bravissima Rachel Griffi ths (la sorella maggiore), a comporre il trittico di forti personaggi femminili attorno a cui ruotano quasi tutte le vicende. La squadra maschile è invece composta da Ron Rifkin, Matthew Rhys, Balthazar Getty, Dave Annable e Tom Skerritt. La trama: Brothers & Sisters è un dramma corale, incentrato sulle vicissitudini personali ed economiche della famiglia Walker, composta da tre fratelli, due sorelle, genitori, zio e relativi mariti, mogli, fidanzate, senza contare i personaggi di contorno e gli arrivi a sorpresa I loro problemi, pur trattandosi di una famiglia di ceto alto, proprietaria di una grossa società (non proprio come in Dallas o Dinasty, ma quasi ) sono più o meno quelli di tutti: lavoro, affetti, incomprensioni, con particolare rilevanza all elemento politico. Non mancano ovviamente tradimenti, lutti, crisi fi nanziarie, innamoramenti e maternità, nel pieno rispetto delle regole da telefi lm. Commento: come in molti casi, è impossibile giudicare un prodotto senza provarlo. Se ci limitiamo alle poche righe di trama sopra descritte, sembra di ritrovarsi nel solito fi lone drammone / soapopera, ed in parte è vero; ma a salvare il telefi lm intervengono pesantemente un ottimo cast (come accennato), buone idee narrative e solidi dialoghi, con un approfondimento psicologico che rivela grande attenzione allo studio dei personaggi, alle loro differenze ed interazioni. La partenza USA non è stata il massimo (in termini di spettatori) ma la serie sta guadagnando terreno e mantenendosi salda negli ascolti, grazie anche ad un intelligente programmazione televisiva: l aver collocato Brothers & Sisters in coda alle nuove puntate di Desperate housewives (la cui terza stagione continua a mietere successi) non ha potuto che giovare al suo lancio. Speriamo bene per il futuro, dal momento che si tratta di una delle poche serie che non trattano di assassini, delitti, laboratori della scientifi ca, dottori, ricercatori, chirurghi, investigatori, FBI, medium o fenomeni sovrannaturali: nel panorama televisivo attuale già questo sembra un piccolo miracolo!

9 rubrica a cura di: Francesco Foderà le inchieste della L inchiesta PORTATORI SANI DI PUBBLICITÀ 9 La pubblicità ci avvolge. La possiamo odiare, ci può attrarre ma, volenti o nolenti, ci siamo immersi. Non stiamo parlando del semplice cartellone o dello spot-tv, ma di tutta quella pubblicità che assumiamo in maniera involontaria, al punto di diventare noi stessi cartelloni pubblicitari ambulanti. Non ci credete? Leggete qui. Sacchetti della spesa Quando si va a comperare in un supermercato è normale chiedere i sacchetti necessari a portare a casa quanto acquistato. Su ogni busta di plastica è riportato il logo del supermarket con i colori sociali che lo rendono riconoscibile. Girando col nostro sacchettino ci trasformiamo involontariamente in testimonial pubblicitari, segnalando a tutti la nostra scelta tra i supermercati della zona. Auto Sotto le nostre targhe, ma anche ben visibile sulla carrozzeria, è sempre posizionato un adesivo che riporta nome e città del concessionario. Così che, se qualcuno fosse interessato al nostro modello di auto, saprebbe dove trovarla. Anche qui si tratta di pubblicità ambulante. Cellulari Non tutti notano che, sul retro del proprio telefonino, è possibile trovare una targhetta che riporta il nome del gestore telefonico che ha venduto il cellulare insieme all abbonamento o la tessera ricaricabile. Questi cellulari, chiamati in gergo marchiati, quando sono poggiati sul tavolo mostrano in bella vista il gestore telefonico utilizzato. Modi di dire Gli spot, molto più spesso quelli televisivi, lanciano tormentoni orecchiabili, i cosiddetti Pay-off, più semplicemente il motto dell azienda. Oltre a queste pillole testuali si ricordano più spesso anche modi di dire sentiti in tv. Quanti di voi, anche durante una discussione informale, hanno sentito dire: Più lo mandi giù... o Cosa vuoi di più dalla vita?. Inevitabile che poi si ricordi anche il prodotto da cui questi modi di dire derivano. Griffe Il caso più eclatante e noto riguarda i capi di abbigliamento fi rmati. Vestire una marca signifi ca incarnarne le qualità sponsorizzate. Chi indossa jeans XXX sarà ribelle e sportivo, ma non vorrà rinunciare all eleganza, e così funziona anche per tutti quei vestiti griffati che riportano, spesso a caratteri cubitali, il marchio dell azienda o il nome dello stilista.

10 10 moda e trucchi in Dettagli in primo piano: BOCCA e SOPRACCIGLIA perfette rubrica a cura di: Rossana Bisoglio Mai come adesso si vedono in giro, sul piccolo e grande schermo, e nell intero star system, archi sopraccigliari disegnati con studiata noncuranza ma soave precisione, e bocche altrettanto disegnate da tattoo e volumizzate da tutto ciò che non è silicone o acido ialuronico (perché con tali accorgimenti non è necessario). Due parti del viso sui quali viene puntata l attenzione di chi osserva. Tatuaggi semi-permanenti che imitano le sopracciglia vere e sostituiscono, in un disegno diverso dall originale, quello studiato dallo specialista in beauty. Stesso discorso per la bocca (denti inclusi, sottoposti a sbiancamento con il laser per raggiungere toni di bianco rari tra gli europei mediterranei e propri delle popolazioni nere), punto focale del fascino femminile, di moda carnosa e possibilmente posizionata appena sotto il naso (modello Penelope Cruz o Kate Moss). Inutile dire che le esagerazioni sono del tutto out: il mondo è pieno di donne bellissime che hanno perduto molto del loro fascino per inseguire a ogni costo il riempimento esagerato delle labbra con il risultato di sembrare, oltre che tutte sorelline, graziose cernie nell acquario sotto la luce dei rifl ettori. con i CAPELLI IN ARIA lo CHIC è di casa Che bella la pubblicità di un famoso panettone, in cui la splendida Nicole cancella la malinconia di un bimbo ed esaudisce i suoi sogni facendo nevicare: lui, in previsione di diventare un uomo, dovrebbe già essere felice solo alla vista di questa icona di eleganza e classe femminile. In un mondo che ci propina veline e letterine seminude, ammiccanti e sfuggenti, la donna con un cappottino blu scuro bon ton e i capelli graziosamente arricciati sulla nuca da uno splendido chignon, è quanto di più trasgressivo ci sia in circolazione in questo momento.

11 rubrica a cura di: Rossana Bisoglio moda e trucchi in I SI E I NO DEL MOMENTO 11 SI agli strass: mollette, cerchietti e fermaglii tra i capelli per un look non solo da festa SI alle extensions fai-da-te: basta poco per cambiare pettinatura. Una ciocca, una frangia, una treccia o un ciuffo da coda di cavallo SI - Tramontata l era delle bionde? Pare di sì: il castano è glamour e sta bene a tutte le età SI - Gli occhi vanno truccati anni 70: kajal, eye-liner, mascara anche sulle ciglia inferiori, ombretto blu e matita nera dentro e fuori per un effetto smoky eyes NO attenzione agli accessori, quest anno più presenti che mai in numero e importanza : meglio pochi che tanti tutti insieme, soprattutto se non siete sicure dell accostamento giusto NO al vintage esasperato: vero che le cose datate hanno il loro fascino, ma occhio ai dettagli; sono quelli che fanno la differenza tra un vintage vero e un capo rubato dal guardaroba della nonna NO alla stampa animalier esasperata: con le nostre nebbie bisogna essere davvero capaci a portarlo senza diventare chiassose o senza sembrare novelle Crudelia Demon LO SMERALDO pietra della speranza Inconfondibile, di un bel verde brillante, è un talismano capace di esaudire i desideri. Alcuni testi antichi consigliano d incastonarlo in un anello d oro da portare al dito medio, per facilitare la memoria e l eloquenza. Secondo l Ayurveda, antica scienza orientale dell autoguarigione, lo smeraldo disintossica reni e cistifellea, tonifica il cuore, e aiuta le partorienti: posato sul ventre ritarda il parto, legato alle cosce lo accelera. Gemma tra le più nobili e preziose in natura, per gli antichi Egizi il suo verde simboleggiava speranza e serenità, mentre presso i Romani aveva la capacità di potenziare la vista; per questo Nerone guardava i giochi attraverso una lente concava di berillo verde. Ma pure secondo la tradizione degli Arabi lo smeraldo preserva la vista, se su di esso viene inciso un versetto del Corano. I più belli sono quelli colombiani, gli unici che non perdono intensità di colore e purezza con l aumento della caratura. Vi sono miniere anche in Africa del sud, Brasile, India, Pakistan e Russia (monti Urali), ma la loro bellezza, diversa da zona a zona, non avvicina mai quella degli smeraldi di Colombia. Il più famoso della storia è lo smeraldo Ataualpa (45 carati, miniera di Muzo, Colombia), che per più di 400 anni è passato nelle mani di personaggi famosi e briganti di varie nazionalità. Lo smeraldo, sfaccettato in forma quadrata o rettangolare, può essere tagliato anche a cuore o a goccia ; delicato e fragile, teme gli sbalzi di temperatura. Va pulito con precauzione. S. L.: dalla Polonia con tante idee S.L. non è un negozio di acconciature qualunque: bisogna entrarci e provare il prodotto. Che poi sta tutto nella mani e nella fantasia di Sylvia, bravissima coiffeuse proveniente dalla Polonia, dove già gestiva un negozio del genere con successo. Il nuovo negozio di corso Carlo Marx 192/B, quasi in fondo alla strada e vicinissimo alla nota cupola del Cristo, ha un impatto positivo sul pubblico, perchè appena dentro ci si trova in un open space (spazio aperto) dove domina il colore rosso: da quello delle tende a quello di una parete divisoria a quello delle fodere delle poltroncine, il tutto mescolato ad un sapiente gioco di specchi che danno profondità e luminosità all ambiente, allietato dalla musica di un canale tematico sulla moda che proietta, su uno schermo gigante a parete, le immagini di sfilate e concorsi. Qui verrete serviti (anche i maschi) senza appuntamento, con orario continuato da mattina a sera e a prezzi speciali, potendo spaziare nella scelta dai tagli tradizionali a quelli più estremi, che Sylvia è in grado di eseguire con competenza. Provare per credere!

12 12 gli amici della per la vostra pubblicità qui Tel

13 rubrica a cura di: Massimo Delorenzi Teatro Comunale di Alessandria TURANDOT Venerdì 15 dicembre ore Opera in tre atti di Giuseppe Adami e Renato Simoni Dalla fi aba teatrale omonima di Carlo Gozzi Musica di Giacomo Puccini (fi nale completato da Franco Alfano) Con: Francesca Patanè, Ignacio Encinas, Rim Sar Kyung, Gabriele Bolletta, Massimiliano Fichera, Davide Malandra, Giovanni Maini, Dario Benini, Giovanni Rumor Orchestra classica di Alessandria Coro di Alessandria Mario Panatelo Casale Coro Coro di voci bianche dell Istituto Musicale Alfredo Casella di Novi Ligure MAESTRO CONCERTATORE E DIRETTORE D ORCHESTRA: MARCELLO ROTA REGIA: MARIO CORRADI Una produzione Teatro Comunale di Alessandria Tenco a tempo di tango Mercoledì 13 Dicembre Casale Monferrato (AL) Teatro Municipale Di Carlo Lucarelli, con Adolfo Margiotta, Mascia Foschi e con Alessandro Nidi (pianoforte), Massimiliano Pitocco (bandoneon), Giuliano Nidi (contrabbasso), San Marieli (percussioni, clarinetto, sax). Regia di Gigi Dall Aglio. Inizio: ore appuntamenti attorno alla Concerti Gospel Giovedì 14 Dicembre Tortona (AL) Teatro Civico, Via Amm. Mirabello 3 Concerto Gospel Oscar Williams & Perfected Praise. Inizio: ore Info: Teatro Civico di Tortona Biglietteria Tel Venerdì 15 Dicembre Casale Monferrato (AL) Chiesa Assunzione di Maria Vergine Concerto Gospel con The Holy ghost Fire Gospel Sister. Inizio: ore Ingresso gratuito. PROLUNGATA L APERTURA DI ARTE CONTEMPORANEA IN GIOCO Sarà prolungata fino al 15 dicembre l apertura della mostra Arte contemporanea in gioco, ospitata presso le ex Stanze di Artu di Via Cavour e promossa ed organizzata dall Assessorato alle Politiche della Famiglia e dall Assessorato alla Cultura del Comune di Alessandria. Sono esposti i lavori di dodici artisti del territorio, che hanno accettato la proposta di Claudio Cavalli di Clac teatro di Milano, ideatore e curatore della mostra, di realizzare o sviluppare un proprio progetto artistico, insieme ai bambini di alcune classi delle scuole dell infanzia, primarie e medie della città. La mostra, che offre una signifi c ativa varietà di scelte tecniche e di materiali, propone alle classi che la visitano, la possibilità di una interazione con le opere esposte, attraverso laboratori che permettano, mediante il passepartout del gioco, di avvicinarsi ai tanti sguardi sulla vita e sulle cose che gli artisti ci regalano. 13 TEATRO PARVUM Via Mazzini 85 Alessandria SABATO 16 DICEMBRE ore La Corale dell Assunta di Casalbagliano presenta: IL NOSTRO NATALE Aspettando il Santo Natale con musica e canti natalizi DOMENICA 17 DICEMBRE ore L APROVA, l AVEAS, il GRUPPO GALIMBERTI e tutte le associazioni presentano: VIII FESTA DEL VOLONTARIATO Orchestra REGALA UN SORRISO Presepe vivente Piccolo rinfresco e sorprese Polli d allevamento Martedì 12 Dicembre Novi Ligure (AL) Teatro Paolo Giacometti Nell ambito della Rassegna Teatrale 2006/2007 va in scena Polli d allevamento, sicuramente uno dei più importanti spettacoli scritti ed interpretati da Giorgio Gaber negli anni 70 che chiude un decennio contrassegnato da eventi teatrali memorabili iniziati con Il Signor G. Con Giulio Casale. Musiche originali arrangiate da Franco Battiato e Giusto Pio. Inizio: ore 21.00

14 14 protagonisti in PROTAGONISTI AUGURI!!! 17 dicembre LEO IL CACCIATORE COMPIE GLI ANNI: AUGURI!!! Da Linda, Roby, Angelita e da tutta la redazione della Piazzetta Gusti alessandrini in mostra a Parigi L Assessorato all Agricoltura e alla Valorizzazione dei Prodotti Tipici della Provincia di Alessandria ha partecipato, dal 1 al 4 dicembre, al Salon Saveur di Parigi, che festeggiava il suo decennale. Con la collaborazione dell AIAB, che ha curato lo spazio espositivo riservato ai sapori italiani, si è dato risalto all eccellenza della produzione agro-alimentare della Provincia di Alessandria. All interno dello stand sono stati presentati, in abbinamento ai vini, salumi, formaggi, pasticceria, riso, risotti e pasta di riso, insieme alle tipiche salse piemontesi. Particolare l attenzione per i prodotti unici come il fi letto baciato, le ciliegie di Garbagna e le pesche di Volpedo, prodotti che i cugini transalpini hanno gradito molto, nonostante la rabbia da Mondiale e l odio per Materazzi (ma la coppa è la nostra, anche per cibo e vini). DIDA: l assessore Davide Sandalo e un suo collaboratore al Salon Saveur di Parigi con un banco di prodotti tipici nostrani. E NATA NOEMI!!! 2 dicembre BENVENUTA TRA NOI PICCOLA NOEMI! Sei l orgoglio di papà Santino e di mamma Anna Da mamma, papà, fidanzata e da tutta la redazione della Piazzetta DE LA PIAZZETTA 11 dicembre AUGURI ROBERTO!!! Grazie ad un accordo firmato da Comune, Aspal, Ordine provinciale Farmacisti e Associazione Sindacale titolari Farmacia sono operative alcune novità nelle farmacie cittadine. 1) Nei giorni festivi viene garantita l apertura contemporanea di due farmacie. 2) Offerta di autoanalisi, misurazione di pressione e peso gratis in apposite campagne autunnali e primaverili. 3) Incremento del servizio di consegna a domicilio dei farmaci. 4) Consigli per la conservazione e l uso dei farmaci in famiglia. 5) immediata riconoscibilità degli operatori presenti in farmacia. 6) campagne promozionali per farmaci da banco senza obbligo di prescrizione. Il protocollo d intesa sarà valido fino al Le NOVITA in FARMACIA

15 protagonisti in 15 La Camera di Commercio di Alessandria ha attribuito i premi 2006 Per l impegno imprenditoriale e il progresso economico. Il concorso, istituito nel 2003, prevedeva per quest anno l assegnazione di 25 premi ad imprese attive nell ambito dei settori industria, commercio, artigianato, agricoltura, servizi e turismo, e di 3 premi a chi avesse conseguito un brevetto per invenzione industriale di particolare rilevanza. Per l assegnazione dei premi giocano un ruolo prevalente la correttezza commerciale e l impegno imprenditoriale manifestati nel corso degli anni. Questi i premiati: Il presidente Viale e il segretario generale Fara con uno dei premiati CAMERA DI COMMERCIO, PREMIO ALLE IMPRESE Settore Agricoltura: Azienda Agricola Broda Pierina, Azienda Agricola Caprino Giovanni, Azienda Agricola Masino Bartolomeo, Azienda Agricola Ricagni Francesco, Azienda Agricola Tinelli di Cesare e Marco ss, Gamalero Francesca, Scarsi Graziella, Varetto Giancarlo Bosco Vittorino Gobetto Giancarla Varetto Angiolina ss. Settore Artigianato: Abrile Renato Franco, Cavalli Giovanni & figlio S.n.c. di Cavalli Giampiero, F.lli Zonca di Zonca Orazio, La Flessibile S.r.l., Panifi cio Delucca S.n.c., SILPA di Figli di Bruno Vittore & C. S.a.s., Torielli Marco. Settore Commercio: Boutique di Camossi Giancarla S.a.s., Canepa Tommasina Nadia, C.D.C. Centro Distribuzione Calzature S.r.l., Cognassi Vera, Cresta Luisella, Luciano Sogliani & C. S.n.c., Soldi Pier Giovanni. Settore Industria: IDA S.r.l, RETA S.r.l., Serra Industria Dolciaria S.r.l. Settore Servizi e Turismo: Barbarino S.n.c. di Barbarino Giuseppe & C., Interporto Rivalta Scrivia S.p.a., Ristorante AL 211 S.n.c. di Simeone Anna Maria & C. La consegna dei riconoscimenti è avvenuta, unitamente a quella del premio Imprenditore dell anno, lo scorso 6 dicembre durante una serata di gala tenutasi presso l Abbazia di Santa Giustina a Sezzadio, in occasione del tradizionale concerto di Natale. Flavio Repetto imprenditore dell anno Il premio Imprenditore dell anno 2006, promosso dalla Camera di Commercio di Alessandria e giunto quest anno alla sesta edizione, è stato assegnato a Flavio Repetto, presidente di Elah Dufour. Il premio vuole essere un riconoscimento per gli imprenditori attivi sul territorio provinciale che si sono distinti, in modo particolare, nell esercizio della propria attività. Flavio Repetto, nato a Lerma (Alessandria) nel 1931, ha iniziato l attività in proprio, costituendo un azienda per l imbottigliamento dei vini dell Alto Monferrato. Successivamente si è occupato di ristorazione collettiva, di imbottigliamento di bevande gassate e di distribuzione automatica di bevande in industrie e in comunità. Nel 1982 ha rilevato Elah e Dufour evitandone la chiusura e sviluppandone l attività. Cavaliere del Lavoro dal 1985, è presidente della Casa Editrice Marietti e consigliere di amministrazione di Banca Carige. Elah Dufour è stata realizzata da Flavio Repetto, che ha raggruppato in un unica società, tre marchi storici dell industria dolciaria italiana: Elah, Dufour e Novi. Pur operando all interno dello stesso Gruppo, ogni marchio mantiene le proprie specializzazioni produttive e fi losofie di produzione. Nel 1999 il Gruppo Elah Dufour ha acquisito la Baratti & Milano, storico marchio torinese, che dal 1858 produce tipiche specialità della tradizione pasticcera piemontese.

16 16 Natale in

17 per la vostra Pubblicità qui Tel gli amici della 17

18 18 gli amici della per la vostra Pubblicità qui Tel

19 rubrica a cura di: Massimo Delorenzi il grande schermo in ARRIVANO le COMMEDIE di NATALE e dato che Boldi e DeSica hanno preso strade separate, la classica e italianissima vanzinata natalizia raddoppia. A giudicare dai titoli, sembra quasi che i due attori avessero paura di incontrarsi, per sbaglio, durante le riprese, tanto da aver deciso di andare uno a fare Natale a New York e l altro in gita scolastica in Spagna: Olè. Ma non finisce qua. Per chi fosse incerto tra quale film scegliere, ecco infatti aprirsi la terza porta, con Bonolis e Rubini, che decidono di giocare in casa (a Roma) nella loro Commediasexi. Alla faccia del motto A Natale siamo tutti più buoni, qui si da il via ad una battaglia all ultimo spettatore: chi vincerà la sfida quest anno? Un biglietto 3x2 sarebbe forse d incentivo, anche perché non dobbiamo dimenticare che è appena approdata sul grande schermo la trasposizione cinematografica dello spettacolo Anplagghed di Aldo, Giovanni e Giacomo (foto sotto), che, dopo aver fatto il giro dei teatri per tutta Italia con successo, si è ora aggiudicato il primo posto nella classifica dei film. Buone risate a tutti! Commediasexi REGIA: Alessandro D alatri CON: Sergio Rubini, Paolo Bonolis, Margherita Buy, Stefania Rocca, Elena Santarelli, Rocco Papaleo, Michele Placido TRAMA: Sullo sfondo di una Roma capitale della politica e dello spettacolo, si intrecciano le vicende di un anomalo triangolo sentimentale tra l onorevole Bonfili, il suo autista Mariano e Martina, una starlette dalle forme prorompenti e dal carattere travolgente. Bonfili ha una relazione segreta con Martina e tutto sembra andare per il meglio, fino a quando l onorevole si ritroverà davanti al rischio di uno scandalo che potrebbe rovinargli la vita. Superato un primo momento di panico, avrà la geniale idea di farsi aiutare dal suo autista Mariano, coinvolgendo la moglie Dora, casalinga ipocondriaca, ed i figli Paolino ed Eleonora, irrequieti adolescenti, in una girandola di colpi di scena e reazioni a catena, nella magia delle festività natalizie TUTTI In sala dal 15 DICEMBRE!!! Natale a New York REGIA: Neri Parenti CON: Christian De Sica, Sabrina Ferilli, Massimo Ghini, Claudio Bisio, Elisabetta Canalis, Fabio De Luigi, Alessandro Siani TRAMA: due storie intersecate che vedono i protagonisti coinvolti in situazioni comicissime nella magica atmosfera di New York. Nella prima, si racconta di Filippo Vessato, un giovane chirurgo che per far carriera è costretto a subire le terribili angherie del suo primario, il professor Benci. Vessato sta per andare a New York per sposarsi, e Benci, nonostante gli abbia concesso solo 4 giorni per il matrimonio, non perde occasione per tormentarlo ulteriormente chiedendogli di portare un regalo di Natale al figlio Francesco. La seconda storia narra di Lillo, ex cantante di pianobar, che ha sposato Milena, una delle donne più ricche d Europa. Il contratto matrimoniale prevede che Lillo si impegni a non tradirla mai, pena il divorzio immediato e neanche un soldo di alimenti. Per venti lunghi anni Lillo ha resistito stoicamente alle tentazioni femminili, ma un giorno incontra Barbara ed è subito passione irresistibile... Olé REGIA: Carlo Vanzina CON: Massimo Boldi, Vincenzo Salemme, Enrico Vanzina, Natalia Estrada, Daryl Hannah, Enzo Salvi, Francesca Lodo TRAMA: il film racconta la storia di una gita scolastica attraverso la Spagna. Ad accompagnare gli studenti del liceo milanese Giuseppe Verdi sono due professori: Archimede (Massimo Boldi) docente di matematica e Sasà (Vincenzo Salemme), professore di lettere. I due si detestano a causa di una vecchia ruggine nata dieci anni prima, per un avvenente insegnante di nome Margherita, e non perdono occasione per punzecchiarsi. Una sera a Siviglia il destino si diverte con loro, facendoli imbattere in un allegra comitiva di studentesse californiane e nella loro insegnanteaccompagnatrice (Daryl Hannah) che, guarda caso, si chiama proprio Margaret: tra equivoci, inseguimenti e corride, come finirà questa volta la storia d amore di Archimede?

20 20 SMART versione 2 sgommando in Novità dal MOTORSHOW E tra le anteprime mondiali del MOTOR SHOW 2006, e non delude le aspettative: parliamo della nuova Smart FORTWO (disponibile anche in versione cabrio), presentata al pubblico in una grande festa bolognese, appena dopo il rilascio delle prime immagini uffi ciali. Come già risaputo, la macchina risulta più lunga rispetto al primo modello, arrivando ai 2,7 metri, il che le consente di guadagnare un 30% di bagagliaio (il vano di carico arriva infatti a 220 litri) e, pur mantenendo i soliti 2 posti, di avere un abitabilità ed un confort decisamente migliorati. Sono parecchie le differenze estetiche (fanali, prese d aria, frontale ) ed in particolare gli interni sono stati rivoluzionati e standardizzati : il vecchio contenitore porta-tutto è stato infatti rimpiazzato da un cruscotto ed una plancia da normale berlina, con tutti i quadri di controllo e le informazioni secondarie concentrate dietro al volante. Sul fronte dei motori, il 3 cilindri diventa un 1000 cc, disponibile nelle potenze di 61, 71 e 84 cv ed anche in versione diesel da 45 cv. Insomma, alla prima occhiata, sembra tutto perfetto: vedremo se anche il rapporto qualità/prezzo grande neo della vecchia Smart - risulterà migliorato. rubrica a cura di: Massimo Delorenzi CUSTOM e FANTASIA La smartina è una delle vetture maggiormente soggette ad essere personalizzate. Le vediamo continuamente usate come pubblicità su 4 ruote, tappezzate di adesivi, colorate e brandizzate, ma spiccano anche gli interventi su ruote e carrozzeria, ed il tuning in alcuni casi diventa davvero pesante. Ecco, per esagerare, un piccola galleria di fantasiose versioni impossibili, scovate sul sito Buon divertimento. Smart-BigFoot BOTTA E RISPOSTA DOMANDA: La mia patente è scaduta già da un po : quanto tempo ho per rinnovarla prima che perda di validità? RISPOSTA: L articolo 126 del codice della strada non dice nulla al riguardo. Durante il periodo in cui la patente è scaduta Lei non può condurre veicoli. Quando lo ritiene, superando con esito favorevole i prescritti esami medici per il rinnovo della stessa, potrà riprendere la guida. Sezione FAQ del sito ufficiale della Polizia di Stato Smart-Apache Smart-Camper Smart-Shuttle

Università per Stranieri di Siena. Centro. Certificazione CILS. Certificazione. di Italiano come Lingua Straniera. Sessione: Dicembre 2012 Livello: A1

Università per Stranieri di Siena. Centro. Certificazione CILS. Certificazione. di Italiano come Lingua Straniera. Sessione: Dicembre 2012 Livello: A1 Università per Stranieri di Siena Centro CILS Sessione: Dicembre 2012 Test di ascolto Numero delle prove 2 Ascolto - Prova n. 1 Ascolta i testi: sono brevi dialoghi e annunci. Poi completa le frasi.

Dettagli

Livello CILS A2. Test di ascolto

Livello CILS A2. Test di ascolto Livello CILS A2 GIUGNO 2012 Test di ascolto numero delle prove 2 Ascolto Prova n. 1 Ascolta i testi. Poi completa le frasi. Scegli una delle tre proposte di completamento. Alla fine del test di ascolto,

Dettagli

CAPITOLO 2 GLI AGGETTIVI A. LEGGETE IL SEGUENTE BRANO E SOTTOLINEATE GLI AGGETTIVI

CAPITOLO 2 GLI AGGETTIVI A. LEGGETE IL SEGUENTE BRANO E SOTTOLINEATE GLI AGGETTIVI CAPITOLO 2 GLI AGGETTIVI A. LEGGETE IL SEGUENTE BRANO E SOTTOLINEATE GLI AGGETTIVI La mia casa ideale è vicino al mare. Ha un salotto grande e luminoso con molte poltrone comode e un divano grande e comodo.

Dettagli

Pasta per due. Capitolo 1. Una mattina, Libero si sveglia e accende il computer C È POSTA PER TE! e trova un nuovo messaggio della sua amica:

Pasta per due. Capitolo 1. Una mattina, Libero si sveglia e accende il computer C È POSTA PER TE! e trova un nuovo messaggio della sua amica: Pasta per due 5 Capitolo 1 Libero Belmondo è un uomo di 35 anni. Vive a Roma. Da qualche mese Libero accende il computer tutti i giorni e controlla le e-mail. Minni è una ragazza di 28 anni. Vive a Bangkok.

Dettagli

EMMENTALER DOP NELL ALBUM DEI RICORDI DI MICHELLE IN COLLABORAZIONE CON CLAUDIO SADLER

EMMENTALER DOP NELL ALBUM DEI RICORDI DI MICHELLE IN COLLABORAZIONE CON CLAUDIO SADLER EMMENTALER DOP NELL ALBUM DEI RICORDI DI MICHELLE IN COLLABORAZIONE CON CLAUDIO SADLER Da oggi Michelle Hunziker è la nuova testimonial di quello che è considerato il Re dei formaggi svizzeri, l Emmentaler

Dettagli

Il colore dei miei pensieri. Pierluigi De Rosa

Il colore dei miei pensieri. Pierluigi De Rosa Il colore dei miei pensieri Pierluigi De Rosa Il colore dei miei pensieri Pierluigi De Rosa 2007 Scrivere.info Tutti i diritti di riproduzione, con qualsiasi mezzo, sono riservati. In copertina: Yacht

Dettagli

Unità VI Gli alimenti

Unità VI Gli alimenti Unità VI Gli alimenti Contenuti - Gusti - Preferenze - Provenienza Attività AREA ANTROPOLOGICA 1. Cosa piace all Orsoroberto L Orsoroberto racconta ai bambini quali sono i cibi che lui ama e che mangia

Dettagli

RITIRO PER TUTTI NATALE DEL SIGNORE LA CONVERSIONE ALLA GIOIA. Maria, Giuseppe, i pastori, i magi e...gli angeli

RITIRO PER TUTTI NATALE DEL SIGNORE LA CONVERSIONE ALLA GIOIA. Maria, Giuseppe, i pastori, i magi e...gli angeli RITIRO PER TUTTI NATALE DEL SIGNORE LA CONVERSIONE ALLA GIOIA Maria, Giuseppe, i pastori, i magi e...gli angeli Siamo abituati a pensare al Natale come una festa statica, di pace, tranquillità, davanti

Dettagli

Milano, Corso di Porta Ticinese, 18. Terzo piano, interno 7.

Milano, Corso di Porta Ticinese, 18. Terzo piano, interno 7. 2 Dov è Piero Ferrari e perché non arriva E P I S O D I O 25 Milano, Corso di Porta Ticinese, 18. Terzo piano, interno 7. 1 Leggi più volte il testo e segna le risposte corrette. 1. Piero abita in un appartamento

Dettagli

DAL LIBRO AL TEATRO Caduto dal basso

DAL LIBRO AL TEATRO Caduto dal basso DAL LIBRO AL TEATRO Caduto dal basso LIBERI PENSIERI PER LIBERI SENTIMENTI La riflessione circa In viaggio verso l incontro come ci è stato proposto, nasce attorno alla lettura del romanzo : C è nessuno?

Dettagli

unità 01 un intervista Attività di pre-ascolto Abbinate le parti della colonna A a quelle della colonna B.

unità 01 un intervista Attività di pre-ascolto Abbinate le parti della colonna A a quelle della colonna B. A. Ignone - M. Pichiassi unità 01 un intervista Attività di pre-ascolto Abbinate le parti della colonna A a quelle della colonna B. A B 1. È un sogno a) vuol dire fare da grande quello che hai sempre sognato

Dettagli

TRECCIA AL BURRO RICETTE

TRECCIA AL BURRO RICETTE TRECCIA AL BURRO RICETTE TRECCIA AL BURRO 1 kg di farina bianca 1 cucchiaio di sale (20 g ca.) 1 cubetto di lievito fresco (42 g) 1 cucchiaio di zucchero 120 g di burro 6 dl di latte 1 uovo sbattuto per

Dettagli

Pagliaccio. A Roma c è un. che cambia ogni giorno. 66 Artù n 58

Pagliaccio. A Roma c è un. che cambia ogni giorno. 66 Artù n 58 format nell accostare gli ingredienti e da raffinatezza della presentazione che fanno trasparire la ricchezza di esperienze acquisite nelle migliori cucine di Europa e Asia da questo chef 45enne d origini

Dettagli

PROVA DI MATEMATICA - Scuola Primaria - Classe Quinta

PROVA DI MATEMATICA - Scuola Primaria - Classe Quinta Rilevazione degli apprendimenti PROVA DI MATEMATICA - Scuola Primaria - Classe Quinta Anno Scolastico 2011 2012 PROVA DI MATEMATICA Scuola Primaria Classe Quinta Spazio per l etichetta autoadesiva ISTRUZIONI

Dettagli

Bambini vecchiette signori e signore venite a giocare con tutti i colori (2 volte)

Bambini vecchiette signori e signore venite a giocare con tutti i colori (2 volte) La canzone dei colori Rosso rosso il cane che salta il fosso giallo giallo il gallo che va a cavallo blu blu la barca che va su e giù blu blu la barca che va su e giù Arancio arancio il grosso cappello

Dettagli

DIOCESI DI TORTONA Ufficio Catechistico. L avventora!!! Sussidio per l accompagnamento di bambini e ragazzi nel tempo d Avvento.

DIOCESI DI TORTONA Ufficio Catechistico. L avventora!!! Sussidio per l accompagnamento di bambini e ragazzi nel tempo d Avvento. DIOCESI DI TORTONA Ufficio Catechistico L avventora!!! Sussidio per l accompagnamento di bambini e ragazzi nel tempo d Avvento Anno 2014 (B) E nato per tutti; è nato per avvolgere il mondo in un abbraccio

Dettagli

Dalla lettura di una poesia del libro di testo. Un ponte tra i cuori

Dalla lettura di una poesia del libro di testo. Un ponte tra i cuori 1 Dalla lettura di una poesia del libro di testo Un ponte tra i cuori Manca un ponte tra i cuori, fra i cuori degli uomini lontani, fra i cuori vicini, fra i cuori delle genti, che vivono sui monti e sui

Dettagli

Celebrazione del 50 anniversario di matrimonio di

Celebrazione del 50 anniversario di matrimonio di 1 Celebrazione del 50 anniversario di matrimonio di N. e N. 2 Celebrare un anniversario non significa rievocare in modo nostalgico una avvenimento del passato, ma celebrare nella lode e nel rendimento

Dettagli

Flame of Hope maggio 2015

Flame of Hope maggio 2015 Flame of Hope maggio 2015 Cari amici, Quand è che si apprezza maggiormente la vita e si è consapevoli di essere vivi e ne siamo grati? Quando quel dono prezioso è minacciato e poi si apprezza la vita il

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO G. Mazzini Erice - Trentapiedi

ISTITUTO COMPRENSIVO G. Mazzini Erice - Trentapiedi ISTITUTO COMPRENSIVO G. Mazzini Erice - Trentapiedi come Anno scolastico 2012-2013 Classe 2 a D 1 Istituto Comprensivo G. Mazzini Erice Trentapiedi Dirigente Scolastico: Filippo De Vincenzi Ideato e realizzato

Dettagli

COME SI PASSA DALL AFFIDAMENTO ALL ADOZIONE?

COME SI PASSA DALL AFFIDAMENTO ALL ADOZIONE? COME SI PASSA DALL AFFIDAMENTO ALL ADOZIONE? Storia narrata da Teresa Carbé Da oltre 10 anni, con mio marito e i miei figli, abbiamo deciso di aprirci all affidamento familiare, e ciò ci ha permesso di

Dettagli

Hotel Parco dei Principi Lungomare Zara - Giulianova (TE) - Tel. 085 8008935 - Fax 085 8008773 www.giulianovaparcodeiprincipi.it -

Hotel Parco dei Principi Lungomare Zara - Giulianova (TE) - Tel. 085 8008935 - Fax 085 8008773 www.giulianovaparcodeiprincipi.it - Hotel Parco dei Principi Lungomare Zara - Giulianova (TE) - Tel. 085 8008935 - Fax 085 8008773 www.giulianovaparcodeiprincipi.it - info@giulianovaparcodeiprincipi.it La Vostra Vacanza Benvenuti La Famiglia

Dettagli

Ci relazioniamo dunque siamo

Ci relazioniamo dunque siamo 7_CECCHI.N 17-03-2008 10:12 Pagina 57 CONNESSIONI Ci relazioniamo dunque siamo Curiosità e trappole dell osservatore... siete voi gli insegnanti, mi insegnate voi, come fate in questa catastrofe, con il

Dettagli

AL SUPERMERCATO UNITÁ 11

AL SUPERMERCATO UNITÁ 11 AL SUPERMERCATO Che cosa ci serve questa settimana? Un po di tutto; per cominciare il pane. Sì, prendiamo due chili di pane. Ci serve anche il formaggio. Sì, anche il burro. Prendiamo 3 etti di formaggio

Dettagli

Civilewww.edurisk.it. Care bambine, cari bambini,

Civilewww.edurisk.it. Care bambine, cari bambini, Cari bambini, Civile questo libretto che vi viene oggi proposto vi aiuterà a conoscere i rischi e ad imparare come difendervi, in particolare dai rischi legati al terremoto. Questo come tutti sapete è

Dettagli

OGGI LA BIANCHI PER FORTUNA NON C'E' MA L'ITALIANO LO SAI ANCHE TE PER OGNI PAROLA DICCI COS'E', E NUOVE ISTRUZIONI AVRAI PER TE.

OGGI LA BIANCHI PER FORTUNA NON C'E' MA L'ITALIANO LO SAI ANCHE TE PER OGNI PAROLA DICCI COS'E', E NUOVE ISTRUZIONI AVRAI PER TE. 1 SE UNA SORPRESA VOLETE TROVARE ATTENTAMENTE DOVETE CERCARE. VOI ALLA FINE SARETE PREMIATI CON DEI GOLOSI DOLCINI INCARTATI. SE ALLE DOMANDE RISPONDERETE E NON CADRETE IN TUTTI I TRANELLI, SE TROVERETE

Dettagli

CON MARIA PREPARIAMOCI AD ACCOGLIERE IL SIGNORE

CON MARIA PREPARIAMOCI AD ACCOGLIERE IL SIGNORE AzioneCattolicaItaliana ACR dell ArcidiocesidiBologna duegiornidispiritualitàinavvento CONMARIA PREPARIAMOCIADACCOGLIEREILSIGNORE Tutta l Azione Cattolica ha come tema dell anno l accoglienza. Anche la

Dettagli

Concorso "La Fiorentina che vorrei". Chiara Portone (2^D) partecipa con questo bellissimo testo.

Concorso La Fiorentina che vorrei. Chiara Portone (2^D) partecipa con questo bellissimo testo. Concorso "La Fiorentina che vorrei". Chiara Portone (2^D) partecipa con questo bellissimo testo. Mi chiamo Chiara abito a Sesto Fiorentino e per iniziare voglio fare una premessa. Io di calcio ci capisco

Dettagli

PERCHÉ IL MONDO SIA SALVATO PER MEZZO DI LUI

PERCHÉ IL MONDO SIA SALVATO PER MEZZO DI LUI PERCHÉ IL MONDO SIA SALVATO PER MEZZO DI LUI (Gv 3, 17b) Ufficio Liturgico Diocesano proposta di Celebrazione Penitenziale comunitaria nel tempo della Quaresima 12 1 2 11 nella lode perenne del tuo nome

Dettagli

Destinatari: adulti/giovani adulti di diversa provenienza linguistica e culturale che imparano l italiano in contesto L2 o LS

Destinatari: adulti/giovani adulti di diversa provenienza linguistica e culturale che imparano l italiano in contesto L2 o LS MA IL CIELO È SEMPRE PIÙ BLU di Rino Gaetano Didattizzazione di Greta Mazzocato Univerisità Ca Foscari di Venezia Destinatari: adulti/giovani adulti di diversa provenienza linguistica e culturale che imparano

Dettagli

Routine per l Ora della Nanna

Routine per l Ora della Nanna SCHEDA Routine per l Ora della Nanna Non voglio andare a letto! Ho sete! Devo andare al bagno! Ho paura del buio! Se hai mai sentito il tuo bambino ripetere queste frasi notte dopo notte, con ogni probabilità

Dettagli

PROVA DI ITALIANO - Scuola Primaria - Classe Seconda

PROVA DI ITALIANO - Scuola Primaria - Classe Seconda Rilevazione degli apprendimenti PROVA DI ITALIANO - Scuola Primaria - Classe Seconda Anno Scolastico 2011 2012 PROVA DI ITALIANO Scuola Primaria Classe Seconda Spazio per l etichetta autoadesiva ISTRUZIONI

Dettagli

NATALE SARA. Come sempre Natale sarà una festa, una grande magia, per svegliare la tua fantasia giù dal cielo un bel sogno verrà.

NATALE SARA. Come sempre Natale sarà una festa, una grande magia, per svegliare la tua fantasia giù dal cielo un bel sogno verrà. NATALE SARA Su nel cielo che gran movimento, su tra gli angeli del firmamento: quelli addetti agli effetti speciali si rimboccano tutti le ali. C'è chi pensa ai fiocchetti di neve, chi compone una musica

Dettagli

Adorazione Eucaristica. Dio ci ama

Adorazione Eucaristica. Dio ci ama Adorazione Eucaristica a cura di Don Luigi Marino Guida: C è un esperienza che rivela il potere unificante e trasformante dell amore, ed è l innamoramento, descritto in modo splendido nel Cantico dei Cantici.

Dettagli

ACCENDI UNA LUCE IN FAMIGLIA Preghiera nella comunità domestica in comunione con Papa Francesco

ACCENDI UNA LUCE IN FAMIGLIA Preghiera nella comunità domestica in comunione con Papa Francesco ACCENDI UNA LUCE IN FAMIGLIA Preghiera nella comunità domestica in comunione con Papa Francesco Sul far della sera la famiglia si riunisce in casa per la preghiera. Ove fosse possibile si suggerisce di

Dettagli

Se fossi donna... Se fossi donna... Se fossi donna... Se fossi donna... Se fossi donna...

Se fossi donna... Se fossi donna... Se fossi donna... Se fossi donna... Se fossi donna... Se fossi donna molto probabilmente avrei un comportamento diverso. Il mio andamento scolastico non è dei migliori forse a causa dei miei interessi (calcio,videogiochi, wrestling ) e forse mi applicherei

Dettagli

AZIONE CATTOLICA ADOLESCENTI ITINERARIO FORMATIVO SKYSCRAPER SECOND GUIDA PER L EDUCATORE

AZIONE CATTOLICA ADOLESCENTI ITINERARIO FORMATIVO SKYSCRAPER SECOND GUIDA PER L EDUCATORE AZIONE CATTOLICA ADOLESCENTI ITINERARIO FORMATIVO SKYSCRAPER SECOND GUIDA PER L EDUCATORE Presentazione La guida dell educatore vuole essere uno strumento agile per preparare gli incontri con i ragazzi.

Dettagli

TONNARA di SCOPELLO Comunione Tonnare Scopello & Guzzo

TONNARA di SCOPELLO Comunione Tonnare Scopello & Guzzo Vi preghiamo di tener presente che le sistemazioni offerte sono in linea con lo spirito del luogo, lontane dal comfort e dagli standard delle strutture ricettive. In particolare, alcune abitazioni hanno

Dettagli

Esercitazione pratica di cucina N 11

Esercitazione pratica di cucina N 11 Esercitazione pratica di cucina N 11 Millefoglie di grana Con funghi porcini trifolati alla nepitella --------------------------------- Timballo di anelletti Siciliani al Ragù ---------------------------------

Dettagli

E vestirti coi vestiti tuoi DO#-7 SI4 dai seguimi in ciò che vuoi. e vestirti coi vestiti tuoi

E vestirti coi vestiti tuoi DO#-7 SI4 dai seguimi in ciò che vuoi. e vestirti coi vestiti tuoi SOGNO intro: FA#4/7 9 SI4 (4v.) SI4 DO#-7 Son bagni d emozioni quando tu FA# sei vicino sei accanto SI4 DO#-7 quando soltanto penso che tu puoi FA# FA#7/4 FA# SI trasformarmi la vita. 7+ SI4 E vestirti

Dettagli

DAL MEDICO UNITÁ 9. pagina 94

DAL MEDICO UNITÁ 9. pagina 94 DAL MEDICO A: Buongiorno, dottore. B: Buongiorno. A: Sono il signor El Assani. Lei è il dottor Cannavale? B: Si, piacere. Sono il dottor Cannavale. A: Dottore, da qualche giorno non mi sento bene. B: Che

Dettagli

Natale del Signore: annuncio di unità e di pace su tutta la terra: tempo di buone opere e di intensa carità. Papa Giovanni XXIII (28 dicembre 1958)

Natale del Signore: annuncio di unità e di pace su tutta la terra: tempo di buone opere e di intensa carità. Papa Giovanni XXIII (28 dicembre 1958) NOTIZIARIO PARROCCHIALE Anno XC - N 8 dicembre 2012 - L Angelo in Famiglia Pubbl. mens. - Sped. abb. post. 50% Bergamo Natale del Signore: annuncio di unità e di pace su tutta la terra: tempo di buone

Dettagli

La convenzione internazionale sui diritti dell infanzia riscritta dai bambini. Comune di OSNAGO. Associazione ALE G. dalla parte dei bambini

La convenzione internazionale sui diritti dell infanzia riscritta dai bambini. Comune di OSNAGO. Associazione ALE G. dalla parte dei bambini La convenzione internazionale sui diritti dell infanzia riscritta dai bambini Associazione ALE G. dalla parte dei bambini Comune di OSNAGO AI BAMBINI E ALLE BAMBINE Il 20 novembre 1989 è entrata in vigore

Dettagli

PRONOMI DIRETTI (oggetto)

PRONOMI DIRETTI (oggetto) PRONOMI DIRETTI (oggetto) - mi - ti - lo - la - La - ci - vi - li - le La è la forma di cortesia. Io li incontro spesso. (gli amici). Non ti sopporta più. (te) Lo legge tutti i giorni. (il giornale). La

Dettagli

TELEFONO AZZURRO. dedicato ai bambini COS E IL BULLISMO? IL BULLISMO?

TELEFONO AZZURRO. dedicato ai bambini COS E IL BULLISMO? IL BULLISMO? COS E IL BULLISMO? IL BULLISMO? 1 Ehi, ti e mai capitato di assistere o essere coinvolto in situazioni di prepotenza?... lo sai cos e il bullismo? Prova a leggere queste pagine. Ti potranno essere utili.

Dettagli

Ospitalità stagione sportiva 2014-2015

Ospitalità stagione sportiva 2014-2015 Ospitalità STAGIONE SPORTIVA 2014-2015 BENVENUTI A SAN SIRO Il nuovo modo di vivere la partita Amala e colora un emozione di nero e d azzurro. Inter Corporate 2014-15 è l esclusivo programma di Corporate

Dettagli

Una Pulce sull Albero di Babbo Natale?

Una Pulce sull Albero di Babbo Natale? Una Pulce sull Albero di Babbo Natale? Copione natalizio in rima per i bambini della Scuola dell Infanzia. Autore: Silvia Di Castro (Bisia) UNA PULCE SULL ALBERO DI BABBO NATALE? 1 Copione natalizio in

Dettagli

Gira gira il mestolo NIDO INFANZIA POLLICINO. Documentazione Progetto per lo Sviluppo e l Apprendimento a/s 2012/13

Gira gira il mestolo NIDO INFANZIA POLLICINO. Documentazione Progetto per lo Sviluppo e l Apprendimento a/s 2012/13 Gira gira il mestolo NIDO INFANZIA POLLICINO Documentazione Progetto per lo Sviluppo e l Apprendimento a/s 2012/13 INDICE Le tante facce della documentazione Pag.3 Il progetto per lo sviluppo e l apprendimento

Dettagli

Dov eri e cosa facevi?

Dov eri e cosa facevi? Funzioni comunicative Produzione libera 15 marzo 2012 Livello B1 Dov eri e cosa facevi? Funzioni comunicative Descrivere, attraverso l uso dell imperfetto, azioni passate in corso di svolgimento. Materiale

Dettagli

abbonamenti 2015.2016

abbonamenti 2015.2016 abbonamenti 2015.2016 FARE DEL NOSTRO STADIO UNA FORTEZZA Caro Interista, San Siro e piu bello quando ci sei tu, io lo so bene. L ho visto vibrare nelle sue notti piu belle. Ho sentito la spinta, la voglia

Dettagli

Il silenzio. per ascoltare se stessi, gli altri, la natura

Il silenzio. per ascoltare se stessi, gli altri, la natura Il silenzio per ascoltare se stessi, gli altri, la natura Istituto Comprensivo Monte S. Vito Scuola dell infanzia F.lli Grimm Gruppo dei bambini Farfalle Rosse (3 anni) Anno Scolastico 2010-2011 Ins. Gambadori

Dettagli

STORIA E TRADIZIONE. Da allora Tradizione e Qualità sono rimasti il fiore all occhiello della Pasticceria Orlandi.

STORIA E TRADIZIONE. Da allora Tradizione e Qualità sono rimasti il fiore all occhiello della Pasticceria Orlandi. STORIA E TRADIZIONE La Pasticceria Orlandi nasce per volontà di Romano Orlandi che dopo una lunga gavetta nelle più famose pasticcerie milanesi, nel 1952 decide di mettersi in proprio aprendo il suo negozio

Dettagli

Che cosa fai di solito?

Che cosa fai di solito? Che cosa fai di solito? 2 1 Ascolta la canzone La mia giornata, ritaglia e incolla al posto giusto le immagini di pagina 125. 10 dieci Edizioni Edilingua unità 1 2 Leggi. lindylindy@forte.it ciao Cara

Dettagli

rancore Vita libera, abbastanza libera, e quindi restituita, nostra unica occasione finalmente afferrata. Una vita libera dal rancore.

rancore Vita libera, abbastanza libera, e quindi restituita, nostra unica occasione finalmente afferrata. Una vita libera dal rancore. Commozione Si commuove il corpo. A sorpresa, prima che l opportunità, la ragionevolezza, la buona educazione, la paura, la fretta, il decoro, la dignità, l egoismo possano alzare il muro. Si commuove a

Dettagli

Tutto iniziò quando il mio capo mi chiese di trascorrere in America tre lunghissime

Tutto iniziò quando il mio capo mi chiese di trascorrere in America tre lunghissime Indice Introduzione 7 La storia delle rose: quando la mamma parte 9 Il bruco e la lumaca: quando i genitori si separano 23 La campana grande e quella piccola: quando nasce il fratellino 41 La favola del

Dettagli

la storia Il luogo: Accademia Brera Castello Sforzesco Piazza alla Scala Duomo Palazzo di Giustizia Università Statale Chiostri Umanitaria

la storia Il luogo: Accademia Brera Castello Sforzesco Piazza alla Scala Duomo Palazzo di Giustizia Università Statale Chiostri Umanitaria Il luogo: la storia Castello Sforzesco Accademia Brera Montenapoleone Il complesso dei Chiostri dell Umanitaria nasce insieme all adiacente Chiesa di Santa Maria della Pace, voluta da Bianca di Visconti

Dettagli

E SE IL TUO SMARTPHONE INDOSSASSE GLI OCCHIALI?

E SE IL TUO SMARTPHONE INDOSSASSE GLI OCCHIALI? E SE IL TUO SMARTPHONE INDOSSASSE GLI OCCHIALI? Buona Caccia e Buon Volo, giovani amici di Eureka! Siete tra gli eletti che hanno deciso di passare al livello successivo: site pronti? Questo mese vi proponiamo

Dettagli

Con Rikke nei Parchi d Abruzzo di Kristiina Salmela

Con Rikke nei Parchi d Abruzzo di Kristiina Salmela di Kristiina Salmela Gole di Fara San Martino (CH) Hei! Ciao! Sono un bel TONTTU - uno gnometto mezzo finlandese mezzo abruzzese, e mi chiamo Cristian alias Rikke. Più di sei anni fa sono nato nel Paese

Dettagli

Lo sai, sono la tua anima gemella perchè...

Lo sai, sono la tua anima gemella perchè... Clémence e Laura Lo sai, sono la tua anima gemella perchè... Se fossi un paio di scarpe sarei i tuoi lacci Se fossi il tuo piede sarei il tuo mignolo Se fossi la tua gola sarei la tua glottide Se fossi

Dettagli

CORSO AD INDIRIZZO MUSICALE DELL I.C. S.G. BOSCO PALAZZO SAN GERVASIO (PZ)

CORSO AD INDIRIZZO MUSICALE DELL I.C. S.G. BOSCO PALAZZO SAN GERVASIO (PZ) CORSO AD INDIRIZZO MUSICALE DELL I.C. S.G. BOSCO PALAZZO SAN GERVASIO (PZ) La musica è l'armonia dell'anima Alessandro Baricco, Castelli di rabbia Premessa L insegnamento di uno strumento musicale nella

Dettagli

LA STREGA ROVESCIAFAVOLE

LA STREGA ROVESCIAFAVOLE LA STREGA ROVESCIAFAVOLE RITA SABATINI Cari bambini avete mai sentito parlare della strega Rovesciafavole? Vi posso assicurare che è una strega davvero terribile, la più brutta e malvagia di tutte le streghe

Dettagli

Istituto Comprensivo di Pero a.s. 2014-2015 COMPLET@MENTE. Progetto di sperimentazione delle Indicazioni Nazionali- Scienze Tecnologia

Istituto Comprensivo di Pero a.s. 2014-2015 COMPLET@MENTE. Progetto di sperimentazione delle Indicazioni Nazionali- Scienze Tecnologia Istituto Comprensivo di Pero a.s. 2014-2015 COMPLET@MENTE Progetto di sperimentazione delle Indicazioni Nazionali- Scienze Tecnologia Nella prima parte dell anno scolastico 2014-2015 alcune classi del

Dettagli

I nonni di oggi: com è cambiato il loro ruolo?

I nonni di oggi: com è cambiato il loro ruolo? I nonni di oggi: com è cambiato il loro ruolo? In Italia, secondo valutazioni ISTAT, i nonni sono circa undici milioni e cinquecento mila, pari al 33,3% dei cittadini che hanno dai 35 anni in su. Le donne

Dettagli

LA TEORIA DEL CUCCHIAIO

LA TEORIA DEL CUCCHIAIO 90 ICARO MAGGIO 2011 LA TEORIA DEL CUCCHIAIO di Christine Miserandino Per tutti/e quelli/e che hanno la vita "condizionata" da qualcosa che non è stato voluto. La mia migliore amica ed io eravamo nella

Dettagli

Un abbraccio a tutti voi Ornella e Enrico

Un abbraccio a tutti voi Ornella e Enrico SASHA La nostra storia é molto molto recente ed é stata fin da subito un piccolo "miracolo" perche' quando abbiamo contattato l' Associazione nel mese di Novembre ci é stato detto che ormai era troppo

Dettagli

Discorso diretto e indiretto

Discorso diretto e indiretto PERCORSI DIDATTICI di: Mavale Discorso diretto e indiretto scuola: Cremona area tematica: Lingua italiana pensato per: 8-11 anni scheda n : 1 OBIETTIVO DIDATTICO: Saper riconoscere ed usare il discorso

Dettagli

DISCORSO DEL SANTO PADRE FRANCESCO AI PARTECIPANTI AL CONGRESSO INTERNAZIONALE SULLA CATECHESI. Aula Paolo VI Venerdì, 27 settembre 2013

DISCORSO DEL SANTO PADRE FRANCESCO AI PARTECIPANTI AL CONGRESSO INTERNAZIONALE SULLA CATECHESI. Aula Paolo VI Venerdì, 27 settembre 2013 DISCORSO DEL SANTO PADRE FRANCESCO AI PARTECIPANTI AL CONGRESSO INTERNAZIONALE SULLA CATECHESI Aula Paolo VI Venerdì, 27 settembre 2013 Cari catechisti, buonasera! Mi piace che nell Anno della fede ci

Dettagli

domenica 24 febbraio 13 Farra, 24 febbraio 2013

domenica 24 febbraio 13 Farra, 24 febbraio 2013 Farra, 24 febbraio 2013 informare su quelle che sono le reazioni più tipiche dei bambini alla morte di una persona cara dare alcune indicazioni pratiche suggerire alcuni percorsi Quali sono le reazioni

Dettagli

Laboratorio lettura. 8) Gli animali del carro sono: Leggi il libro Ma dov è il Carnevale?, poi esegui le consegne. Veri

Laboratorio lettura. 8) Gli animali del carro sono: Leggi il libro Ma dov è il Carnevale?, poi esegui le consegne. Veri Laboratorio lettura Leggi il libro Ma dov è il Carnevale?, poi esegui le consegne. 1) Quali anilmali sono i protagonisti della storia? 2) Che cosa fanno tutto l anno? 3) Perché decidono di scappare dal

Dettagli

La bellezza è la perfezione del tutto

La bellezza è la perfezione del tutto La bellezza è la perfezione del tutto MERANO ALTO ADIGE ITALIA Il generale si piega al particolare. Ai tempi di Goethe errare per terre lontane era per molti tutt altro che scontato. I viandanti erano

Dettagli

SETTE MOSSE PER LIBERARSI DALL ANSIA

SETTE MOSSE PER LIBERARSI DALL ANSIA LIBRO IN ASSAGGIO SETTE MOSSE PER LIBERARSI DALL ANSIA DI ROBERT L. LEAHY INTRODUZIONE Le sette regole delle persone molto inquiete Arrovellarvi in continuazione, pensando e ripensando al peggio, è la

Dettagli

CONCORSO LETTERARIO NAZIONALE PER SCRITTORI EMERGENTI IL RACCONTO NEL CASSETTO - PREMIO CITTA DI VILLARICCA XII EDIZIONE ANNO 2014/15 REGOLAMENTO

CONCORSO LETTERARIO NAZIONALE PER SCRITTORI EMERGENTI IL RACCONTO NEL CASSETTO - PREMIO CITTA DI VILLARICCA XII EDIZIONE ANNO 2014/15 REGOLAMENTO CONCORSO LETTERARIO NAZIONALE PER SCRITTORI EMERGENTI IL RACCONTO NEL CASSETTO - PREMIO CITTA DI VILLARICCA XII EDIZIONE ANNO 2014/15 REGOLAMENTO Art. 1 - L, con sede sociale in Villaricca (Napoli), alla

Dettagli

MAURIZIO ABBATI STRUMENTI UTILI PER CAMBIARE E MIGLIORARE. HOUSE ORGAN AZIENDALE Guida alla creazione di un magazine interno

MAURIZIO ABBATI STRUMENTI UTILI PER CAMBIARE E MIGLIORARE. HOUSE ORGAN AZIENDALE Guida alla creazione di un magazine interno MAURIZIO ABBATI STRUMENTI UTILI PER CAMBIARE E MIGLIORARE HOUSE ORGAN AZIENDALE Guida alla creazione di un magazine interno Indice 01. 02. 03. I tipi di house organ Dall idea al progetto I contenuti A

Dettagli

O r a r e, e s s e r e a m i c i di c h i d a v v e r o c i a m a

O r a r e, e s s e r e a m i c i di c h i d a v v e r o c i a m a O r a r e, e s s e r e a m i c i di c h i d a v v e r o c i a m a Ci situiamo Probabilmente alla tua età inizi ad avere chiaro chi sono i tuoi amici, non sempre è facile da discernere. Però una volta chiaro,

Dettagli

E se domani non ci fossero più gli artigiani? Campagna di sensibilizzazione di Confartigianato Imprese Grosseto a tutela del lavoro

E se domani non ci fossero più gli artigiani? Campagna di sensibilizzazione di Confartigianato Imprese Grosseto a tutela del lavoro E se domani non ci fossero più gli artigiani? Campagna di sensibilizzazione di Confartigianato Imprese Grosseto a tutela del lavoro E se domani, d'improvviso, non esistessero più gli artigiani? Una macchina

Dettagli

SCUOLA DELL INFANZIA ANDERSEN SPINEA I CIRCOLO ANNO SCOLASTICO 2006/07. Documentazione a cura di Quaglietta Marica

SCUOLA DELL INFANZIA ANDERSEN SPINEA I CIRCOLO ANNO SCOLASTICO 2006/07. Documentazione a cura di Quaglietta Marica SCUOLA DELL INFANZIA ANDERSEN SPINEA I CIRCOLO ANNO SCOLASTICO 2006/07 GRUPPO ANNI 3 Novembre- maggio Documentazione a cura di Quaglietta Marica Per sviluppare Pensiero creativo e divergente Per divenire

Dettagli

Porto di mare senz'acqua

Porto di mare senz'acqua Settembre 2014 Porto di mare senz'acqua Nella comunità di Piquiá passa un onda di ospiti lunga alcuni mesi Qualcuno se ne è già andato. Altri restano a tempo indeterminato D a qualche tempo a questa parte,

Dettagli

LA SCIENZA DAI SEMI AL PIATTO

LA SCIENZA DAI SEMI AL PIATTO FOOD LA SCIENZA DAI SEMI AL PIATTO FOOD. LA SCIENZA DAI SEMI AL PIATTO PER LA PRIMA VOLTA IN ITALIA UNA STRAORDINARIA MOSTRA CHE AFFRONTA IL TEMA DEL CIBO DAL PUNTO DI VISTA SCIENTIFICO, SVELANDONE TUTTI

Dettagli

Arrivederci! 1 Test di progresso

Arrivederci! 1 Test di progresso TEST DI PROGRESSO (Unità 1 e 2) 1) Completa il mini dialogo con le forme verbali corrette. Ciao, io sono Tiziano. Ciao, io mi chiamo Patrick. (1)... italiano? No, ma (2)... italiano molto bene. (1) a)

Dettagli

LING RACCONTA IL SUO VIAGGIO

LING RACCONTA IL SUO VIAGGIO LING RACCONTA IL SUO VIAGGIO Sono arrivata in Italia in estate perché i miei genitori lavoravano già qui. Quando ero in Cina, io e mia sorella Yang abitavamo con i nonni, perciò mamma e papà erano tranquilli.

Dettagli

Un workshop eccezionale

Un workshop eccezionale Un posto splendido Ischia, l isola bella nel Golfo di Napoli, nata da un vulcano. Al sud dell Isola si trova un albergo in mezzo alla natura, 200 m sopra il mare, in un giardino romantico con le palme,

Dettagli

Tesi per il Master Superformatori CNA

Tesi per il Master Superformatori CNA COME DAR VITA E FAR CRESCERE PICCOLE SOCIETA SPORTIVE di GIACOMO LEONETTI Scorrendo il titolo, due sono le parole chiave che saltano agli occhi: dar vita e far crescere. In questo mio intervento, voglio

Dettagli

5ª tappa L annuncio ai Giudei

5ª tappa L annuncio ai Giudei Centro Missionario Diocesano Como 5 incontro di formazione per commissioni, gruppi e associazioni missionarie 3 anno Febbraio 09 Paolo: la Parola di Dio non è incatenata 5ª tappa L annuncio ai Giudei Pagina

Dettagli

PROVA DI MATEMATICA - Scuola Primaria - Classe Seconda

PROVA DI MATEMATICA - Scuola Primaria - Classe Seconda PROVA DI MATEMATICA - Scuola Primaria - Classe Seconda Rilevazione degli apprendimenti Anno Scolastico 2011 2012 PROVA DI MATEMATICA Scuola Primaria Classe Seconda Spazio per l etichetta autoadesiva ISTRUZIONI

Dettagli

Conoscere per non avere paura. Capire che si può fare molto, ma non tutto. Accudire con attenzione e rispetto.

Conoscere per non avere paura. Capire che si può fare molto, ma non tutto. Accudire con attenzione e rispetto. Conoscere per non avere paura. Capire che si può fare molto, ma non tutto. Accudire con attenzione e rispetto. Gentili congiunti, Questa piccola guida è stata creata per voi con l obiettivo di aiutarvi

Dettagli

storia dell umanità sarebbe veramente molto triste.

storia dell umanità sarebbe veramente molto triste. FIGLI DI DIO Cosa significa essere un figlio di Dio? E importante essere figli di Dio? Se sono figlio di Dio che differenza fa nella mia vita quotidiana? Queste sono questioni importanti ed è fondamentale

Dettagli

Gioielli per ogni occasione

Gioielli per ogni occasione GUIDA REGALO Gioielli per ogni occasione I gioielli di una donna sono generalmente gli oggetti di maggior valore economico che possiede e spesso anche i più cari dal punto di vista affettivo. Oggi sul

Dettagli

Auguri e vedi di fare il tuo esame, cuoco dilettante che non sei altro!

Auguri e vedi di fare il tuo esame, cuoco dilettante che non sei altro! 1. A parte questo, possedevo un paio di altre caratteristiche che non facevano propriamente pensare a un cuoco in carriera. Ero soprattutto lento. Ero lento a muovermi, lento a pensare, lento di comprendonio,

Dettagli

Scuola dell Infanzia Progettazione a.s. 2014/15

Scuola dell Infanzia Progettazione a.s. 2014/15 Istituto «San Giuseppe» Scuole Primaria e dell Infanzia Paritarie 71121 Foggia, via C. Marchesi, 48-tel. 0881/743467 fax 744842 pec: istitutosangiuseppefg@pec.it e-mail:g.vignozzi@virgilio.it sito web:

Dettagli

Sac. Don Giuseppe Pignataro. L oratorio: centro del suo cuore

Sac. Don Giuseppe Pignataro. L oratorio: centro del suo cuore Sac. Don Giuseppe Pignataro L oratorio: centro del suo cuore L'anima del suo apostolato di sacerdote fu l'oratorio: soprattutto negli anni di Resina, a Villa Favorita per circa un decennio, dal 1957 al

Dettagli

L attività più diffusa a livello mondiale è quella di inviare e ricevere SMS.

L attività più diffusa a livello mondiale è quella di inviare e ricevere SMS. SMS: usali per raggiungere i tuoi contatti... con un click! Guida pratica all utilizzo degli sms pubblicitari L attività più diffusa a livello mondiale è quella di inviare e ricevere SMS. 2 SMS: usali

Dettagli

pag. 1 Quand'ero piccolo mi ammalai: mi sentivo sempre stanco, volevo sempre bere e fare pipì

pag. 1 Quand'ero piccolo mi ammalai: mi sentivo sempre stanco, volevo sempre bere e fare pipì pag. 1 Quand'ero piccolo mi ammalai: mi sentivo sempre stanco, volevo sempre bere e fare pipì pag. 2 La mamma diceva che ero dimagrito e così mi portò dal medico. Il dottore guardò le urine, trovò dello

Dettagli

23 APRILE 2015 L IDEA

23 APRILE 2015 L IDEA IL PROGETTO 23 APRILE 2015 L IDEA Il 23 aprile è la Giornata mondiale del libro e del diritto d autore, è il giorno di San Giorgio a Barcellona, è il giorno della World Book Night in Inghilterra, è il

Dettagli

Regole per un buon Animatore

Regole per un buon Animatore Regole per un buon Animatore ORATORIO - GROSOTTO Libretto Animatori Oratorio - Grosotto Pag. 1 1. Convinzione personale: fare l animatore è una scelta di generoso servizio ai ragazzi per aiutarli a crescere.

Dettagli

Commento al Vangelo. Domenica 1 giugno 2014 - Ascensione. fra Luca Minuto. Parrocchia Madonna di Loreto Chivasso

Commento al Vangelo. Domenica 1 giugno 2014 - Ascensione. fra Luca Minuto. Parrocchia Madonna di Loreto Chivasso Commento al Vangelo Domenica 1 giugno 2014 - Ascensione fra Luca Minuto Parrocchia Madonna di Loreto Chivasso Dal Vangelo secondo Matteo In quel tempo, gli undici discepoli andarono in Galilea, sul monte

Dettagli

al via 1 Percorsi guidati per le vacanze di matematica e scienze UNITÀ CAMPIONE Edizioni del Quadrifoglio Evelina De Gregori Alessandra Rotondi

al via 1 Percorsi guidati per le vacanze di matematica e scienze UNITÀ CAMPIONE Edizioni del Quadrifoglio Evelina De Gregori Alessandra Rotondi Evelina De Gregori Alessandra Rotondi al via 1 Percorsi guidati per le vacanze di matematica e scienze per la Scuola secondaria di primo grado UNITÀ CAMPIONE Edizioni del Quadrifoglio Test d'ingresso NUMERI

Dettagli

VOLUME 2 CAPITOLO 2 MODULO D LE VENTI REGIONI ITALIANE. Alla fine del capitolo scrivi il significato di queste parole nuove: ... ... ... ... ... ...

VOLUME 2 CAPITOLO 2 MODULO D LE VENTI REGIONI ITALIANE. Alla fine del capitolo scrivi il significato di queste parole nuove: ... ... ... ... ... ... LA CITTÀ VOLUME 2 CAPITOLO 2 MODULO D LE VENTI REGIONI ITALIANE 1. Parole per capire Alla fine del capitolo scrivi il significato di queste parole nuove: città... città industriale... pianta della città...

Dettagli

Il successo sin dai primi passi. Consigli per il vostro colloquio di presentazione. Adecco Career

Il successo sin dai primi passi. Consigli per il vostro colloquio di presentazione. Adecco Career Il successo sin dai primi passi Consigli per il vostro colloquio di presentazione Adecco Career Adecco: al vostro fianco per la vostra carriera. Da oltre 50 anni Adecco opera nei servizi del personale

Dettagli

Tutt uno con la natura: godetevi le squisite specialità di speck e salumi dalle falde del Massiccio dello Sciliar.

Tutt uno con la natura: godetevi le squisite specialità di speck e salumi dalle falde del Massiccio dello Sciliar. Tutt uno con la natura: godetevi le squisite specialità di speck e salumi dalle falde del Massiccio dello Sciliar. Tutto il fascino delle montagne dell Alto Adige, catturato nelle specialità L Alto Adige,

Dettagli

Proposta per un Nuovo Stile di Vita.

Proposta per un Nuovo Stile di Vita. UNA BUONA NOTIZIA. I L M O N D O S I P U ò C A M B I A R E Proposta per un Nuovo Stile di Vita. Noi giovani abbiamo tra le mani le potenzialità per cambiare questo mondo oppresso da ingiustizie, abusi,

Dettagli