NEWS. Cinque aziende. una soluzione. Ecco come alcune società hanno risolto il cruciverba del finanziamento

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "NEWS. Cinque aziende. una soluzione. Ecco come alcune società hanno risolto il cruciverba del finanziamento"

Transcript

1 NO NEWS MAGAZINE DELLA BANCA DELLO STATO DEL CANTONE TICINO FONDAZIONE PEDRONCINI LOCARNO LABORATORIO DI DIAGNOSTICA MOLECOLARE LUGANO ASTRIS GIORNICO Cinque aziende GIANNI OCHSNER LUGANO CARLO STEGER LIGORNETTO una soluzione Ecco come alcune società hanno risolto il cruciverba del finanziamento

2 l editoriale di DONATO BARBUSCIA PRESIDENTE DELLA DIREZIONE GENERALE Cari lettori, innanzitutto un sincero augurio di Buon Anno! Che il 2006 possa riservarvi salute, serenità e molte soddisfazioni. Sempre più vicini al cliente e all economia ticinese Ci lasciamo alle spalle un 2005 che dal punto di vista congiunturale si profila, per il nostro Cantone, leggermente meno positivo del Se l anno scorso l economia ticinese era infatti riuscita a risollevarsi da un prolungato periodo di recessione, nel 2005 il prodotto interno lordo (PIL) cantonale è sì aumentato, ma, secondo le stime del CODE (Centro per l osservazione delle dinamiche economiche dell Università della Svizzera italiana), in maniera inferiore rispetto all anno precedente. Il problema della crescita economica non è unicamente ticinese, ma coinvolge gran parte dei paesi industrializzati, sempre più pressati dalla concorrenza di mercati a basso costo produttivo. Trovare soluzioni che possano dare benefici a lungo termine non è facile e molto spesso gli economisti si dividono sulle teorie e sulle soluzioni da adottare. Per quanto ci riguarda, cerchiamo, in qualità di banca cantonale, di offrire il nostro sostegno all economia locale soprattutto attraverso il finanziamento delle iniziative imprenditoriali delle piccole e medie imprese che, come ben sappiamo, rappresentano il fulcro dell economia elvetica. Proprio per sottolineare il ruolo centrale che l imprenditoria locale rappresenta per BancaStato e per il benessere economico del Cantone in generale, abbiamo voluto dedicare questa edizione di BancaStato News ad alcune storie di successo che, in qualità di Istituto di credito, abbiamo avuto la fortuna di vivere in prima persona. Nelle pagine seguenti alcuni imprenditori si sono messi gentilmente a disposizione per raccontarci e per spiegarci attraverso quali sogni, quali progetti e quali realizzazioni sono riusciti a creare aziende importanti a livello cantonale. Aziende che oggi garantiscono preziosi posti di lavoro e creano valore aggiunto per tutti noi. In qualità di Istituto di credito cantonale riteniamo doveroso mantenere un approccio sempre prudente nell ambito del finanziamento di nuove attività. Un approccio che, tuttavia, non ci ha mai impedito, quando esistevano i presupposti, di garantire il nostro sostegno e di valicare il semplice ruolo di finanziatori per diventare, CERCHIAMO DI OFFRIRE IL NOSTRO SOSTEGNO ALL ECONOMIA LOCALE SOPRATTUTTO ATTRAVERSO IL FINANZIAMENTO DELLE INIZIATIVE IMPRENDITORIALI DELLE PICCOLE E MEDIE IMPRESE in ultima analisi, dei partner di fiducia di queste aziende. Questa è, in definitiva, l applicazione del concetto di vicinanza al cliente, che in BancaStato ci stiamo impegnando a praticare nel contesto del finanziamento alle aziende. Ma non solo. A nostro modo di vedere l evoluzione dell economia richiede sempre più al banchiere di assumere un ruolo di consulente commerciale. Diventa infatti fondamentale comprendere le necessità del cliente per fornirgli soluzioni adeguate. Si tratta insomma di partecipare ad un gioco di squadra in cui i giocatori si sostengono a vicenda nell intento di raggiungere l obiettivo comune: il successo. Ci auguriamo che queste pagine possano diventare uno stimolo e un punto di riferimento per tutti noi, per ricordarci che l imprenditorialità ticinese ha una lunga tradizione, sempre viva e in grado di competere con la concorrenza internazionale, grazie alla professionalità, alla competenza e alla lungimiranza non solo dei capi azienda, ma anche dei loro collaboratori. Un cordiale saluto e, ancora, un felice Anno Nuovo! Filo diretto con BancaStato Da gennaio 2006 i nostri nuovi numeri telefonici Sede Centrale: Bellinzona Viale H. Guisan 5 Casella Postale 2027 CH-6501 Bellinzona Tel. 091/ Fax 091/ Succursali: Chiasso 091/ Locarno 091/ Lugano 091/ Agenzie: Agno 091/ Airolo 091/ Ascona 091/ Bellinzona- P.zza Collegiata 091/ Biasca 091/ Bodio 091/ Brissago 091/ Cevio 091/ Dongio 091/ Faido 091/ Grancia 091/ Locarno- Città Vecchia 091/ Losone 091/ Lugano- Molino Nuovo 091/ Lugano- P.zza Riforma 091/ Melide 091/ Mendrisio 091/ S. Antonino 091/ Tesserete 091/

3 la banca BancaStato continuerà ad essere pilastro un dell imprenditoria cantonale BERNARDINO BULLA MEMBRO DELLA DIREZIONE GENERALE E RESPONSABILE DELLA CLIENTELA AZIENDALE Fare banca a sostegno dell economia. Questa è la missione, in estrema sintesi, affidata dal Governo a BancaStato. È scritto chiaro nella legge: la banca cantonale deve svolgere un attività di supporto allo sviluppo del tessuto imprenditoriale, economico e sociale, sostenendo le iniziative che garantiscono un ritorno reale, sia sotto il profilo finanziario, che occupazionale. In questi ultimi cinque anni, BancaStato ha perseguito questa missione sia attraverso gli strumenti tradizionali della promozione economica (credito alle imprese), sia attraverso i flussi di credito ipotecario che affiancano le aziende e le start-up, cioè le società pronte al decollo sul mercato. BancaStato News ha intervistato su questi temi Bernardino Bulla, membro della Direzione generale dell Istituto e responsabile della clientela aziendale. Quale linea d intervento finanziario persegue BancaStato verso il tessuto delle piccole e medie imprese ticinesi? Storicamente, BancaStato ha svolto un opera di sostegno al tessuto imprenditoriale attraverso il prestito ipotecario indirizzato sia ai privati, sia alle società. Fino a qualche anno fa, però, quest attività aveva un impronta passiva, nel senso che spontaneamente gli imprenditori si avvicinavano alla Banca per chiedere aiuto. Oggi, a questa politica attendista, si è affiancata un azione maggiormente proattiva che punta a selezionare la clientela, i settori emergenti, l innovazione. Sono cambiate le regole di accesso al credito, dunque? Le regole di base sono sempre le stesse: prudenza ed analisi meticolosa delle reali potenzialità del debitore, del prodotto e del settore in cui il cliente opera. Va detto, però, che sono cambiate le norme esterne. Con l introduzione di nuovi criteri definiti dall Associazione svizzera dei banchieri, le comunicazioni emanate dalla Commissione federale delle banche ed i dettami scaturiti dall accordo Basilea II, la griglia delle regole per la concessione dei crediti si è fatta più rigorosa e severa. Un modo per tutelare la solidità del sistema bancario ed uno stimolo alla riflessione per la clientela. Le banche cantonali erano particolarmente esposte al rischio di credito? Certamente. Proprio per la loro funzione di operatore locale, rischiavano di raccogliere le esigenze di clienti rifiutati da altre banche private, già da tempo dedite al miglioramento della qualità del loro portafoglio creditizio. Oggi, più del passato, si pone maggiore attenzione al costo del rischio e si tende sempre maggiormente a sostenere quelle aziende prevedibilmente sane nel lungo periodo, a tutto beneficio dell economia cantonale nel suo complesso. Per darsi una nuova politica verso le imprese, BancaStato ha dovuto innovare e perfezionare le sue strutture interne. È così? Dal 2001, fino a tutto quest anno, ci siamo dedicati alla ristrutturazione e qualificazione delle strutture interne. Si trattava di procedere all ammodernamento delle reti informatiche e alla riorganizzazione di alcune funzioni, verticali ed orizzontali. Questo lavoro è terminato. Ora abbiamo una nuova visione da perseguire, che abbiamo chiamato, appunto, Visione 3ooo. Che cosa si propone? Nei prossimi cinque anni intendiamo dedicarci al mercato sviluppando veri e propri progetti, rinnovando alcuni prodotti e definendo i canali di distri- SEGUE A PAG. 4 3

4 la banca buzione adeguati. In particolare, è già pronto un nuovo concetto dedicato alla clientela individuale, mentre è in via di definizione un analogo progetto destinato ad aziende ed enti di diritto pubblico. Non sarà certo l uovo di Colombo ma questa nuova gamma di servizi ci consentirà quanto meno di riportarci al passo con i tempi, consentendoci così di differenziarci almeno per intensità di consulenza. Quando si parla di attenzione alle imprese che creano innovazione, cosa s intende? BancaStato vuole avere un occhio di riguardo verso le imprese che realmente sono in grado di proporsi sui mercati con idee, prodotti e servizi innovativi capaci di creare reddito e utili. In questo senso, BancaStato continuerà ad essere partner fedele dello Stato, e in particolare del Dipartimento finanze ed economia, con il quale organizza da anni la Giornata cantonale delle imprese, così come delle mattinate di approfondimento su temi specifici e di interesse comune. È vero però che alcuni strumenti da noi adottati in passato vanno oggi ripensati e reimpostati alla luce delle esperienze acquisite. A cosa si riferisce? A VentureNet, per esempio. Attraverso questo strumento parecchie aziende, giovani imprenditori o imprenditori maturi ma intraprendenti, si sono avvicinati alla Banca con i loro progetti. Dobbiamo constatare, però, che non tutte le aziende di quelle nate con il nostro sostegno sono ancora in vita. Soprattutto quelle nei campi dell informatica e quelle legate al cosiddetto nuovo mercato, dopo l attentato a New York dell 11 settembre, sono crollate e con esse sono svanite molte illusioni. BERNARDINO BULLA, PARLA DELLE NUOVE STRATEGIE DELLA BANCA VERSO LE IMPRESE E IL TESSUTO ECONOMICO TICINESE Perché queste start-up non sono decollate? Molto spesso, le idee imprenditoriali erano davvero originali. Il trasferimento al mercato e la creazione di business è risultata purtroppo più difficile del previsto. Dopo mesi di avviamento, alcune si sono arenate, addirittura a pochi centimetri dal successo. Il sostegno finanziario della Banca poteva essere garantito in funzione di business plan inizialmente credibili ma rivelatisi in un secondo tempo un po troppo ottimistici. Giunti a questo punto sarebbero occorsi troppi mezzi per consentire lo sviluppo di attività che stentavano a trovare sbocchi di mercato. Che cosa vi ha insegnato questa esperienza? Che occorre badare di più alla remunerazione dell investimento previsto. Quando il tasso d insuccesso è così elevato non si può prescindere dall idea che il successo di un progetto deve in sostanza pagare tutti quegli investimenti che purtroppo non si sono rivelati proficui. Più che del venture capital si è fatto come dicono gli anglosassoni del seed-financing offrendo il seme che contribuisce a far germogliare l azienda senza poi poter disporre di sufficienti mezzi spesso ingenti per la verità per appoggiare la crescita della stessa nel lungo periodo. Ma il capitale di rischio deve essere comunque indirizzato in qualche modo Si potrebbe pensare ad una società partecipata ma nello stesso tempo indipendente, che consenta di amministrare meglio le eventuali iniziative imprenditoriali, evitando probabili conflitti di interesse che si vengono a creare. Qual è il suo giudizio sull economia cantonale in questa fase? BancaStato ritiene che vi siano ampie potenzialità di sviluppo, con riferimento soprattutto ad alcuni poli di eccellenza presenti nel Cantone. Ci riferiamo all Università della Svizzera italiana, alla Supsi, al Biopolo e a tutte le imprese innovative che si muovono attorno alle nuove scienze. La Banca potrebbe farsi parte attiva perché queste realtà cooperino meglio, in modo sinergico. Che cosa si potrebbe pensare? Ad una sorta di incubatore organizzato, in cui far confluire più proposte, energie e anche risorse, ovviamente. C è, tuttavia, un economia matura, una old-economy, che ha ancora bisogno di risorse, non crede? Da alcune aziende ticinesi della cosiddetta old-economy sono venute le migliori performance di questi anni. Il compito di BancaStato è di guardare al complesso dell economia e non solo ad alcuni attori, semmai i più creativi. Per concludere, è cambiato il modo di chiedere credito da parte delle imprese? C è più consapevolezza e professionalità verso la Banca? Ci sono ancora tante aziende piccole e medie a conduzione familiare che formulano richieste di credito alla vecchia maniera, per le quali la formulazione di un business plan rappresenta un problema. Soprattutto soffrono delle regole che ci siamo dati per la valutazione degli immobili aziendali, oggetti che oggi vengono stimati sulla base della loro redditività nel tempo. Ciò premesso, ci sono anche tanti imprenditori che si propongono con piani finanziari e imprenditoriali meditati. Anche senza dimenticare gli altri, a questi non può che andare la nostra fiducia, come dimostrano le storie di successo riportate nelle prossime pagine. 4

5 la banca e le imprese DOPO OTTO ANNI, IL LABORATORIO DI DIAGNOSTICA MOLECOLARE (LDM) È UNA REALTÀ CONSOLIDATA DELLA DIAGNOSTICA E DELLA RICERCA SCIENTIFICA E OPERA A STRETTO CONTATTO CON OSPEDALI E MEDICI Fare economia con le scienze vita della da sinistra FABRIZIO CIESLAKIEWICZ CAPO REGIONE E RESPONSABILE DELLA CLIENTELA AZIENDALE DI BELLINZONA GIANNI SOLDATI DIRETTORE E BIOLOGO DEL LABORATORIO DI DIAGNOSTICA MOLECOLARE TIZIANO BALMELLI DIRETTORE SCIENTIFICO E BIOLOGO DEL LABORATORIO DI DIAGNOSTICA MOLECOLARE MAURO GOLA BIOLOGO E COLLABORATORE SCIENTIFICO DEL LABORATORIO DI DIAGNOSTICA MOLECOLARE re nei giovani ricercatori con un credito di 30 mila franchi e l esonero dell AVS per due anni. Nel giro di pochi anni, il Laboratorio di Diagnostica Molecolare ha sviluppato interessanti progetti. A cominciare dall Assofor, un associazione di laboratori ticinesi operanti nel settore della chimica, della tossicologia e della genetica che punta a tenere in Ticino tutte le analisi mediche forensi, fino alla creazione di una banca per la conservazione delle cellule staminali (Swiss Stem Cells Bank). Seguono progetti nel campo della formazione, come quello della Fondazione Alpina per le Scienze della Vita, progetto pilota di nuova politica regionale della Confederazione (NPR), sviluppato con il Dr. Ario Conti dell Istituto Alpino di Fitofarmacologia, al quale concorrono il SECO (il Segretariato dell economia), il Dipartimento finanze e economia ed il Dipartimento educazione cultura e sport. Per continuare nella ricerca, il Laboratorio ha sviluppato, con il CCT, l Unità di Terapie Cellulari che nell agosto 2005 ha portato al primo intervento in Svizzera di trapianto di cellule staminali in un paziente affetto da infarto del miocardio, ed un progetto, sempre con il CCT, nella complessa ma- Nel 1997 l idea ed i primi contatti con BancaStato. Poi la realizzazione di un business plan. La sfida dei due biologi, il Dr. Tiziano Balmelli ed il Dr. Gianni Soldati, fondatori del Laboratorio di Diagnostica Molecolare è iniziata così: entrando in Banca. A distanza di otto anni, il Laboratorio di Diagnostica Molecolare, situato all interno del Cardiocentro Ticino (CCT), è una realtà consolidata della giovane ricerca biologica ticinese. BancaStato, nella sua qualità di promotrice dell economia e dell innovazione, ha scorto nell impresa di questi ricercatori ai quali successivamente si è aggregato anche il biologo Dr. Mauro Gola un tassello per la costruzione del futuro economico del Ticino. BancaStato ha messo a disposizione di questa esperienza il suo strumento di promozione VentureNet racconta Fabrizio Cieslakiewicz, capo regione e responsabile della clientela aziendale di Bellinzona. Aprendo una linea di credito di 400 mila franchi, ha consentito ai partners di avviare un impresa che oggi dà i suoi frutti scientifici. Anche il Dipartimento finanze ed economia del Cantone ha voluto credeteria della farmacogenomica. Con il CCT abbiamo in corso un progetto per la costituzione di una Cell Factory che intende mettere a punto dei protocolli clinici finalizzati al trapianto di cellule staminali per tutta una serie di patologie croniche, spiega il direttor Gianni Soldati. Inoltre, è stata costituita una joint-venture con un laboratorio di Friburgo che esegue le stesse analisi molecolari genetiche del LDM. È anche intenzione del LDM produrre e commercializzare tests genetici, dando così una prospettiva imprenditoriale ed economica al laboratorio. Oltre ai tre biologi, operano altre tre persone, tra cui due studentesse impegnate in tesi di laurea. BancaStato ci ha fornito la base su cui costruire l edificio nota Tiziano Balmelli. La diagnostica è un settore economicamente difficile, dove i rientri degli investimenti si valutano in tempi lunghi. Occorre oculatezza e fare i passi secondo la gamba. Il Ticino è un luogo ideale per fare diagnostica molecolare di alto livello, ma occorre crederci. La diagnostica in microbiologia e genetica umane sono il primo passo per sconfiggere importanti malattie. Di fronte ad un terreno imprenditoriale così fertile, BancaStato non poteva restare insensibile: VentureNet ha dimostrato in questo frangente di essere uno strumento di finanziamento in grado di seguire una start-up molto innovativa. Abbiamo trovato nei responsabili della Banca una grande disponibilità di fronte ad una materia altamente specialistica, che richiede il diretto impegno di noi tutti, fondatori del laboratorio, sottolinea Mauro Gola. Il Laboratorio di Diagnostica Molecolare lavora ogni giorno con medici, ospedali e altri laboratori svizzeri ed italiani, che inviano giornalmente i campioni biologici. Siamo convinti che questa struttura abbia un futuro imprenditoriale, perché le scienze della vita sono l avvenire della nostra economia, conclude Cieslakiewicz. 5

6 la banca e le imprese Socialità e impresa Una Fondazione nata vent anni fa, uno stabile nel centro di Locarno riportato a nuova vita, ed una Banca impegnata nel sostenere l economia cantonale e le iniziative a sfondo sociale. Da questo cocktail virtuoso è scaturita una delle esperienze di sostegno sociale più interessanti degli ultimi anni. L ente è la Fondazione Pedroncini, un emanazione di Pro Infirmis, che si occupa dell inserimento dei giovani disabili nel tessuto socioeconomico. Lo stabile è una magnifica palazzina nel cuore del centro storico di Locarno, che dopo anni di decadenza, è stata ristrutturata, e la Banca, è BancaStato, che nel progetto solido e promettente ha creduto. Nel 2004, con l aiuto concreto anche di BancaStato, abbiamo dato vita ad un sogno che oggi è diventato realtà spiega Enrico Matasci, direttore cantonale di Pro Infirmis e responsabile del progetto. Sono nati un centro diurno, una scuola alloggio ed un ristorante che rappresentano una novità per il Locarnese. Si tratta di un modello di socializzazione per disabili, già adottato con successo in altre regioni della Svizzera, che rappresenta una vera e propria impresa sociale. Nella scuola alloggio, le persone con lievi disabilità mentali vengono seguite e accompagnate allo scopo di far loro acquisire la capacità di organizzare e gestire 6 a Casa Vallemaggia in modo autonomo e indipendente la propria vita. Il ristorante, Casa Vallemaggia, che sarà aperto al pubblico da gennaio 2006, mette il personale con diversa abilità a contatto con gli avventori. Il fattore interessante spiega Matasci è che in questo modo handicap e normalità s incontrano. I ruoli per certi versi si rovesciano. Il personale disabile trae la sensazione di essere socialmente utile e diventa protagonista attivo, mentre la clientela può avvicinarsi all handicap con animo nuovo, superando certi pregiudizi duri a morire. Aperto cinque giorni alla settimana, dal lunedì al venerdì, il ristorante comprende una caffetteria con 14 posti, la sala ristorante con 37 posti, una sala riunione polivalente più una terrazza per un totale di 120 posti adatti ad incontri sociali, riunioni, feste. Ai piani superiori, un centro diurno accoglie tra le otto e le dieci persone con gravi disabilità fisiche, assistite da personale specializzato. In futuro, inoltre, è prevista anche la realizzazione di un piccolo Garni, in grado di soddisfare l accoglienza di persone handicappate e non, provenienti da fuori Cantone, anche per motivi turistici. da sinistra BORIS CESCHI RESPONSABILE DELLA CLIENTELA AZIENDALE DI LOCARNO ENRICO MATASCI DIRETTORE CANTONALE DI PRO INFIRMIS DISABILI AL LAVORO, UN RISTORANTE, UN CENTRO DIURNO E POI UN GARNI. NEL CENTRO DI LOCARNO SI SPERIMENTA UN NUOVO MODO DI FARE INTEGRAZIONE Non potevamo dire di no ad un progetto di così alto valore sociale osserva Boris Ceschi, responsabile della clientela aziendale di Locarno. Come Banca ci ha convinto la qualità del progetto, ma anche la sua solidità imprenditoriale. Abbiamo così concesso un credito per la costruzione, che sarà successivamente trasformato in ipoteca. L operazione immobiliare e sociale ha visto protagonisti, oltre BancaStato, la Pro Infirmis, la Fondazione Pedroncini, il Cantone e la Confederazione. Un operazione di economia sociale che ha solide prospettive per crescere: La validità del progetto in termini d integrazione, coesione, incontro, non basta da sola a giustificarne la realizzazione. Come qualunque altra impresa, deve poggiare su basi finanziarie solide, che gli permettano di reggere in un contesto economico difficile. Situato in centro città, a pochi passi dall Ospedale e dall Alta Scuola Pedagogica, il ristorante persegue una strategia che è data dalla sua peculiarità sociale e da una politica di prezzi mirata, con un occhio di riguardo alle fasce economicamente più deboli, come gli studenti, conclude Matasci.

7 la banca e le imprese Alla Astris SA nascono i cocktail di olii lubrificanti da sinistra NICOLA FRANCHI TITOLARE DELLA ASTRIS SA GIORGIO PINCHETTI CONSULENTE ALLA CLIENTELA AZIENDALE DI BELLINZONA Sommelier degli olii minerali. Con un po di fantasia, così potrebbe definirsi la professione di Nicola Franchi, titolare della Astris SA di Giornico, azienda chimica che si occupa della miscelazione degli olii lubrificanti. Chimico, abruzzese d origine, ma ticinese d adozione da molti anni, ha creato nel 1997 questa piccola ma efficiente azienda su un sedime della ex Monteforno. Svolgevo la libera professione racconta ma volevo costruire qualcosa di mio. Sapevo di poter offrire un servizio di qualità nel campo degli olii lubrificanti, e così, con l aiuto di BancaStato, ho costituito la Astris SA. L azienda, che occupa dieci dipendenti, fornisce veri e propri cocktail di olii ad aziende che, a loro volta, li rivendono a costruttori o utilizzatori di motori, macchine utensili, ingranaggi, cambi di velocità, e così via. Dovunque c è da lubrificare, potrebbe esserci una delle miscele lubrificanti della Astris SA. Al beneficio di una fideiussione da parte della Cooperativa svizzera di fideiussione per l artigianato (CSF) e del sostegno del Cantone e della Regione NATA NEL 1997 A GIORNICO, SUL SITO DELLA EX MONTEFORNO, L AZIENDA È UNA DELLE POCHE CHE IN SVIZZERA MISCELANO LUBRIFICANTI SPECIALI PER MOTORI E MACCHINE UTENSILI Tre Valli, Franchi decide di compiere il grande passo e trova in BancaStato il partner finanziario ideale. Abbiamo creduto subito nel progetto imprenditoriale del signor Franchi spiega Giorgio Pinchetti, consulente alla clientela aziendale di Bellinzona perché abbiamo apprezzato la serietà della proposta, la sua concretezza e le possibilità reali di ritorno degli investimenti che all inizio si realizzarono nell affitto del sito industriale (successivamente acquistato nel 2001) di circa 12 mila metri quadrati, di cui 5 mila coperti. BancaStato concesse il finanziamento, indispensabile per acquistare i vari macchinari necessari e, soprattutto, per realizzare gli enormi serbatoi, il laboratorio e gli uffici. L attività prevede la composizione di olii lubrificanti rispettando precise formule e specifiche chimiche: Ogni macchinario o motore ha le sue esigenze di lubrificazione e, quindi, ogni olio ha particolari caratteristiche di viscosità, resistenza alla temperatura, all usura e così via. Il nostro compito è di rispettare minuziosamente queste specifiche affinché i lubrificanti rispondano alle esigenze, durino a lungo e siano affidabili ad ogni uso previsto, aggiunge Franchi. Un azienda, sia detto per inciso, a basso impatto ambientale: le lavorazioni avvengono praticamente a freddo (50 gradi al massimo) e gli olii, custoditi nei serbatoi, non sono soggetti ad alcun tipo di rischio d incidente. Quando decisi di far nascere la Astris SA, mi occorrevano subito 2 milioni di franchi, ma i miei mezzi finanziari erano davvero molto ridotti. Sapevo però che il rischio d impresa era ben calcolato e che la mia sfida sarebbe stata vincente, nota ancora l imprenditore. Una sfida che BancaStato ha raccolto e che ha consentito di rispondere puntualmente al ritorno degli oneri finanziari. Oggi il capannone si presenta ristrutturato di tutto punto: nuovi gli infissi e le pareti riverniciate di un bel colore chiaro e squillante: quello che ci vuole in un sito decisamente grigio e in parte ancora decadente come quello dell ex Monteforno. Un bel messaggio di solidità e certezza indirizzato ai clienti. È una posizione logistica ideale per il nostro lavoro, dice Franchi, che infatti invia il 95% della sua produzione di olii nella Svizzera interna. Nonostante il momento delicato, così lo definisce lo stesso imprenditore, del settore dei lubrificanti, soggetti alle oscillazioni e ai rialzi del prezzo del petrolio, il futuro si presenta promettente. E già si pensa a nuovi investimenti, come la costruzione di un piccolo parco serbatoi per lo stoccaggio di alcuni olii, al fine di acquisire maggiore flessibilità nelle forniture. 7

8 la banca e le imprese da sinistra CARLO STEGER JUNIOR TITOLARE DELL OMONIMO GARAGE CARLO STEGER SENIOR TITOLARE DELL OMONIMO GARAGE MARIO GRASSI CAPO REGIONE E RESPONSABILE DELLA CLIENTELA AZIENDALE DI CHIASSO Padre e figlio con l auto nel sangue Cinquant anni fa Carlo Steger senior faceva il meccanico. La sua prima officina nasce a Ligornetto: lui e tre operai, per riparare macchine agricole e automobili. Poche all epoca, ma bisognose di frequenti riparazioni per la fortuna dei primi garage che in Ticino capiscono il boom della motorizzazione di massa. Per iniziare l attività non trovai migliore soluzione che ipotecare la mia casa per 75 mila franchi per riceverne 20 mila ricorda Steger. Nessuna banca avrebbe mai concesso un prestito ad un giovane intenzionato a riparare automobili!. Errore di lungimiranza, in quel caso, da parte dei responsabili del credito che in questo signore capace di mettere mano sotto il cofano delle Ford Zodiac o delle Volvo Combi 210 degli anni 50 avrebbero fatto meglio a credere. L officina cresce rapidamente e arriva la prima grande occasione: acquisire la concessionaria della svedese Volvo. Era il 1960 e la marca scandinava sfornava automobili già considerate molto affidabili e piacevoli: Andavo in treno a Zurigo a prendere le auto. Il viaggio di ritorno in Ticino durava allora un giorno. Arrivato a casa salivo sul prossimo treno per andare a ritirare un secondo veicolo Nel 61 Steger conquista la fiducia dei distributori Ford e ne diviene concessionario; nel 70 è la volta della Renault, che dura ancora oggi. Più in là negli anni, nel 2001 arriva la Nissan e nel 2005, complice le nuove norme sulla liberalizzazione del mercato automobilistico, la Peugeot. 8 GLI STEGER, PADRE E FIGLIO, HANNO AMPLIATO IL LORO GARAGE DI GENESTRERIO. UN ESEMPIO DI LUNGIMIRANZA IMPRENDITORIALE ACCOMPAGNATO DAL SOSTEGNO DELLA BANCA Intanto, il garage Steger si amplia sul sedime strategico di Genestrerio, dove si sviluppa sia per la vendita che per la post-vendita, l officina e la carrozzeria. Un sito considerato assai pregiato e ambìto dalle grandi catene della distribuzione commerciale che pagherebbero oro per averlo: Ma qui sta il nostro passato e il nostro futuro, dicono gli Steger. L incontro con BancaStato avviene nel 1999: Ero deluso dal servizio di altre banche: tanti consulenti diversi. Troppi, e le decisioni non venivano prese in Ticino, ricorda il patron della concessionaria d auto. Nel frattempo, al padre si affianca il figlio, Carlo junior, che dopo aver effettuato studi di economia in Svizzera interna, alla HSG di San Gallo, riprende le orme del padre. Nel 2001 ci siamo convinti che il mercato dell auto si avviava ad un profondo cambiamento. Se fossimo rimasti fermi, avremmo perso il vantaggio acquisito in anni di attività, afferma Carlo Steger junior. La svolta avviene quando la marca francese Renault acquisisce Nissan. Stare al gioco e investire o cambiare marca? Gli Steger scommettono e raddoppiano: con l aiuto di BancaStato decidono di potenziare la struttura ampliando gli spazi, acquistano un piazzale antistante dove collocare il mercato delle vetture d occasione e aprono, nel 2005, la nuova concessionaria Peugeot. Abbiamo voluto dare fiducia ai signori Steger spiega Mario Grassi, capo regione e responsabile della clientela aziendale di Chiasso. L iniziativa imprenditoriale in un settore difficile come quello dell auto è portato avanti con prudenza e lungimiranza. Abbiamo soprattutto capito di avere di fronte un cliente competente, che meritava la nostra fiducia, e con una storia aziendale sana e irreprensibile. Affidato all esperienza storica del papà Carlo, e a quella manageriale del figlio, il garage Steger punta ora a conquistare nuove fette di clientela e a valorizzare ancora di più il sedime su cui è insediato. È singolare, e per molti versi affascinante, che il cambio generazionale di una ditta sia stato accompagnato anche da un analogo cambio di responsabile della clientela aziendale all interno della nostra Banca. Ciò nonostante, BancaStato e la famiglia Steger continuano ormai da anni a collaborare, dimostrando che un rapporto di reciproca fedeltà e soddisfazione è possibile anche quando le persone cambiano, posto che il rapporto bancario sia impostato su solide basi, conclude Grassi.

9 Dalla raccolta posti nuovi di lavoro la banca e le imprese dei rifiuti da sinistra GIANNI OCHSNER TITOLARE DELLA DITTA GIANNI OCHSNER SERVIZI PUBBLICI SA ANDREA FERRARI CAPO REGIONE E RESPONSABILE DELLA CLIENTELA AZIENDALE DI LUGANO Tra le emergenze ambientali, quella dello smaltimento dei rifiuti rappresenta una priorità economica, civile ed ecologica. Gianni Ochsner, titolare della omonima ditta Gianni Ochsner Servizi Pubblici SA dal 1988 si dedica a questo business, raccogliendo e selezionando materiali riciclabili di ogni genere. Da una piccola attività a conduzione familiare ha sviluppato un azienda che oggi occupa trentaquattro collaboratori e possiede una cinquantina di veicoli speciali adatti a tutte le esigenze della moderna operatività ecologica. La selezione di materiali provenienti da cantieri e produzioni industriali spiega Ochsner consente il riciclo di ingenti quantità di materiali che, altrimenti, andrebbero persi. Dopo aver sperimentato la validità economica e produttiva della selezione sul nostro sito di Lamone, abbiamo deciso di ingrandire l attività acquisendo un sito adatto a Taverne. Con la consulenza e l aiuto di Banca- Stato, nel 2005 acquista il capannone. Ci siamo convinti della validità del progetto imprenditoriale del signor Ochsner già nel lontano 89, quando il rapporto bancario ha avuto inizio spiega Andrea Ferrari, capo regione e responsabile della clientela aziendale di Lugano. La crescita del business dei rifiuti e l idea economica del titolare, ovvero di procedere alla selezione del rifiuto, ci convinse di sostenerlo, anche alla luce delle nuove direttive federali e cantonali in materia di smaltimento dei rifiuti urbani e industriali. La ditta Gianni Ochsner vince un appalto cantonale per la raccolta di carcasse animali. Per iniziare l attività mi occorreva una cospicua somma. Bussai alla porta di tante banche. Ma l unica a darmi fiducia fu BancaStato, racconta il titolare della ditta. L azienda è cresciuta, ha acquisito nuovi mandati, fino a profilarsi tra le più importanti del Cantone nello specifico settore della raccolta e trattamento del rifiuto industriale. Ora, con a fianco ancora BancaStato, un nuovo salto di qualità: l acquisizione del sito industriale di Taverne-Lamone. Un sito, però, problematico, sede di una precedente attività di produzione di piastrelle che ha prodotto inquinamento. Insediandosi su questa area spiega Ferrari la ditta non solo amplierà LA DITTA OCHSNER DI LAMONE POTENZIA LE SUE ATTIVITÀ ACQUISENDO UN NUOVO SITO PER IL TRATTAMENTO DEI MATERIALI DI SCARTO. NASCE UN POLO ECOLOGICO CON VENTI COLLABORATORI le sue attività, ma contribuirà anche alla riqualifica ambientale del sedime e ad incentivare l occupazione, visto che sono previsti venti nuovi posti di lavoro. Un luogo particolarmente adatto alla missione aziendale della ditta Ochsner, in quanto dotato di un raccordo ferroviario sul quale, in futuro, l imprenditore intende far correre propri vagoni per trasportare i rifiuti selezionati nei luoghi di smaltimento. Coadiuvato dal figlio Alan e dalla figlia Laura, Ochsner opera al servizio dei comuni e di aziende private. Le attività sono molteplici: pulitura dei contenitori per rifiuti, raccolta e selezione dei rifiuti, pulizia strade, fresatura banchine, ed altro ancora. Il successo della ditta, oltre ad una organizzazione certificata Iso è da attribuire come sottolinea il titolare alla dedizione dei dipendenti ed alla qualità dei macchinari, di assoluta avanguardia nel settore dei servizi e dei trattamenti ecologici. Affiancando all ecocentro di Lamone il nuovo sito di Taverne, inoltre, la ditta Ochsner automatizzerà in parte la selezione dei rifiuti solidi industriali (come carta, ferro, vetro, plastica, pvc, ), adottando nastri trasportatori che facilitano l individuazione dello scarto. Anche in questo caso aggiunge Ferrari BancaStato ha dimostrato di saper sostenere efficacemente l economia cantonale, dando fiducia ad un imprenditore che ha saputo guardare avanti nel mondo del rifiuto, crescendo in competenza ed esperienza professionale. Un bell esempio anche di fedeltà reciproca tra cliente e banca, che dura ormai da oltre quindici anni. 9

10 la previdenza Una scienza chiamata previdenza PIANIFICARE LA PROPRIA VECCHIAIA, COSTRUIRE LA SICUREZZA PER LA TERZA ETÀ, GARANTIRE UNA SUCCESSIONE SENZA SCOSSE SI PUÒ, BASTA AFFIDARSI AD UN CONSULENTE DI FIDUCIA Andare in banca, non solo per ritirare uno stipendio, investire una somma, pagare una fattura, ma anche per incontrare il proprio futuro e quello dei propri cari nel pianeta previdenza. La Svizzera ha costruito negli anni uno dei sistemi pensionistici più ammirati e studiati. Non solo per la sua qualità, ma anche per i meccanismi di interazione e sicurezza che sa garantire agli assicurati. La teoria dei 3 pilastri ha conquistato negli anni altri Paesi e regimi assicurativi. Il pregio è quello di poter modulare verso la vecchiaia, a seconda della propria capacità di risparmio e d investimento, i propri soldi nel corso della vita attiva. In questo senso, esso è il più garantista che si conosca, ma anche il più complesso. Si tratta di dare risposte, per esempio, a mille quesiti, scenari, percentuali, proiezioni Meglio rivolgersi, allora, ad un consulente di fiducia. Per esempio, a BancaStato, che attraverso i suoi consulenti e prodotti, offre tutte le risposte ai bisogni previdenziali. La clientela in materia previdenziale è divenuta più sensibile, anche o soprattutto, a causa delle incertezze provenienti dal fronte economico. Claudio Pisoni, membro di direzione e responsabile operativo dei mercati finanziari, risponde alle domande di BancaStato News sui prodotti e i servizi della Banca in campo previdenziale. 1 PILASTRO Previdenza statale AVS / AI / IPG Salvaguardia del fabbisogno esistenziale La previdenza in Svizzera 2 PILASTRO Previdenza professionale Salvaguardia del tenore di vita abitudinale 2a obbligatoria 2b sovraobbligatoria 3 PILASTRO Previdenza privata Fabbisogno supplementare 3a vincolata 3b facoltativa Qual è il valore aggiunto di una banca come BancaStato nella consulenza previdenziale rispetto a quella delle normali compagnie assicurative? In quanto banca universale, BancaStato ha un approccio globale quanto a servizi e relativi prodotti; in ambito finanziario, la previdenza è un servizio ai quali i clienti possono far capo per il tramite dei nostri consulenti. Quali sono i punti forti della proposta BancaStato nell ambito previdenziale? In particolare sono due: il primo è la stretta collaborazione della Banca con un partner di riferimento ben specifico, ossia Swisscanto, che offre la quasi totalità dei prodotti in questo particolare campo d attività, sia per la previdenza individuale che per quella professionale. Swisscanto è un istituzione comune delle Banche cantonali svizzere che si concentra sullo sviluppo e la distribuzione di prodotti d investimento e di previdenza di elevata qualità. Il secondo punto di forza è dato dal fatto che i nostri consulenti 10

11 la previdenza foto Garbani possono far capo a persone di riferimento sul posto, con adeguate capacità nello specifico ambito, in contatto diretto con un team di specialisti nel ramo previdenziale presso la Sede della Banca. La previdenza integrativa (terzo pilastro) coinvolge tutti gli strati della clientela? Sostanzialmente sì; il problema sta nel fatto che specialmente le persone indipendenti, soprattutto con professioni di reddito medio-elevato, non si rendono conto delle ampie possibilità che il campo previdenziale può offrire, anche quale strumento di ottimizzazione fiscale. È anche possibile che non vengono contattati o messi al corrente in maniera sufficiente, visto appunto la specificità della loro professione. Com è cambiato l atteggiamento della clientela negli ultimi anni rispetto al tema previdenza? Ci si rende conto della necessità di pianificare con largo anticipo la propria situazione finanziaria e previdenziale in previsione della fine del ciclo lavorativo, ossia ben prima del pensionamento; si tratta di avere una visione che vada perfino oltre questo termine, per non lasciare gli eredi in una situazione finanziaria che potrebbe risultare spiacevole. La clientela è inoltre abbastanza ben informata, seppure non nel dettaglio, e perciò più sensibilizzata sull argomento. CLAUDIO PISONI MEMBRO DI DIREZIONE E RESPONSABILE OPERATIVO DEI MERCATI FINANZIARI L offerta di BancaStato si qualifica per alcuni prodotti previdenziali particolari o originali? Dalla vasta gamma di prodotti Swisscanto che BancaStato offre, vorrei menzionarne due, particolarmente adatti alle situazioni più ricorrenti. Il primo è il 3 pilastro vincolato bancario, il cosiddetto Risparmio 3. Rispetto a quello assicurativo, offre la possibilità di effettuare i versamenti in base alle proprie possibilità finanziarie e una libera scelta della scadenza, sempre nel rispetto delle prescrizioni legali; il relativo tasso d interesse si orienta a quello dell andamento dei mercati. Inoltre, la copertura assicurativa non è obbligatoria, e può anche essere stipulata separatamente e in qualsiasi momento. Interessante è il fatto che il capitale, o parte di esso, può essere investito in Fondi di investimento di Swisscanto (LPP3), comunque in modo sufficientemente difensivo, dunque a basso rischio. Il Risparmio 3 è uno strumento adatto all ammortamento indiretto delle ipoteche e, perciò, particolarmente indicato alla clientela tipo di BancaStato. Il secondo prodotto di una certa particolarità è la Swisscanto Life Invest Garant, assicurazione sulla vita a premio unico abbinata a Fondi di investimento di Swisscanto; per un investimento di almeno 10 anni, il capitale è garantito al 100%, con una plusvalenza dell 1% per ogni successivo anno. Da non dimenticare inoltre che, sempre in collaborazione con Swisscanto, BancaStato è in grado di offrire la necessaria consulenza e i relativi servizi anche nell ambito della previdenza professionale, ossia nella gestione delle Casse pensioni. Verso quali prodotti assicurativi prevalenti si indirizza la clientela in questa fase incerta dell economia? Quelli appena menzionati sono quelli più in voga, in quanto strumenti abbastanza semplici e facilmente comprensibili, ma sempre di elevata qualità. Non da ultimo però, non sono pochi coloro che fanno riflessioni per un pensionamento anticipato; questo comporta ovviamente una pianificazione finanziaria e previdenziale ben studiata. Per avere maggiori informazioni e consigli al riguardo della previdenza, in che modo suggerisce di procedere? Come ho avuto modo di esporre, in termini generali, la nostra clientela è già ora in buona misura sensibilizzata su questo argomento, certamente importante. Un informazione generica è senz altro utile; importante è però avere già un idea sommaria degli obiettivi personali e familiari e, nel caso di un azienda, delle esigenze della ditta e dei suoi collaboratori. Resta il prossimo passo, ossia il contatto con il proprio consulente di BancaStato, che rimane a disposizione per ulteriori approfondimenti e per la stesura di un adeguata offerta di dettaglio. 11

12 Foto Homo Ridens 26 GENNAIO Lugano, Palazzo dei Congressi V a edizione della Giornata cantonale delle imprese Convegno dal tema Made in Switzerland by Ticino. In collaborazione con il Dipartimento finanze ed economia (DFE). FINO AL 29 GENNAIO MA-DO / Lugano, Museo Civico di Belle Arti Mostra delle Opere d Arte della Collezione BancaStato DAL 18 GENNAIO AL 18 MARZO Bellinzona, Teatro sociale Rassegna Homo Ridens www. teatrosociale.ch DAL 23 AL 28 FEBBRAIO Bellinzona 2006 AGENDA DELLE MANIFESTAZIONI 2006 Carnevale Rabadan Domenica 26 febbraio, corteo mascherato SIAMO SPONSOR AGENDA DELLE MANIFESTAZIONI 2006 JazzAscona / Pedrazzini Valerio Marani 17 GIUGNO Quinto 70 esimo Tour de Suisse Tappa Regina Quinto-Quinto index_fr.html DAL 10 AL 18 GIUGNO Lugano, Tennis Club Lido BancaStato Challenger Lugano Torneo ATP DAL 23 GIUGNO AL 02 LUGLIO Ascona JazzAscona New Orleans & Classics Foto HCL Foto Giullini Foto Fssi della Federazione di Sci della Svizzera italiana e delle 2 squadre ticinesi di Hockey: HCAP e HCL -

Comunicato stampa. Bellinzona, venerdì 16 dicembre 2011

Comunicato stampa. Bellinzona, venerdì 16 dicembre 2011 Bellinzona, venerdì 16 dicembre 2011 Comunicato stampa Bernardino Bulla nominato Presidente della Direzione generale della Banca dello Stato del Cantone Ticino Bernardino Bulla nominato Presidente della

Dettagli

Bellinzona, venerdì 27 gennaio 2012. Comunicato stampa. BancaStato sostiene l edizione 2012 del carnevale di Bellinzona

Bellinzona, venerdì 27 gennaio 2012. Comunicato stampa. BancaStato sostiene l edizione 2012 del carnevale di Bellinzona Bellinzona, venerdì 27 gennaio 2012 Comunicato stampa BancaStato sostiene l edizione 2012 del carnevale di Bellinzona Torna il Rabadan 2012 insieme a BancaStato Una grande manifestazione popolare all insegna

Dettagli

Soluzioni di risparmio SICURA. Risparmio 3 La formula ideale per la vostra previdenza privata.

Soluzioni di risparmio SICURA. Risparmio 3 La formula ideale per la vostra previdenza privata. Soluzioni di risparmio SICURA Risparmio 3 La formula ideale per la vostra previdenza privata. Soluzioni di risparmio SICURA 2 Risparmio 3 Per una previdenza semplice e sistematica Siate previdenti e assicuratevi

Dettagli

Soluzioni di risparmio SICURA. Gamma dei conti e prodotti di risparmio

Soluzioni di risparmio SICURA. Gamma dei conti e prodotti di risparmio Soluzioni di risparmio SICURA Gamma dei conti e prodotti di risparmio Una scelta SICURA con la garanzia dello Stato I prodotti di risparmio raggruppati nella categoria SICURA sono le soluzioni ideali per

Dettagli

Bellinzona, venerdì 14 marzo 2014. Risultati finanziari 2013

Bellinzona, venerdì 14 marzo 2014. Risultati finanziari 2013 Bellinzona, venerdì 14 marzo 2014 Risultati finanziari 2013 Presentazione dei risultati finanziari 2013 Rispetto al 2012 la Banca dello Stato del Cantone Ticino registra una buona progressione dell utile

Dettagli

MasterCard Business Card

MasterCard Business Card Strumenti di pagamento RAPIDO MasterCard Business Card La prima vera carta di credito per PMI Permetteteci di offrirvi qualcosa. Studiata per rispondere alle vostre esigenze. Sono soprattutto le piccole

Dettagli

Il Centenario di BancaStato

Il Centenario di BancaStato Il Centenario di BancaStato Bellinzona, 9 gennaio 2015 Festeggiare i cent anni di BancaStato coinvolgendo i ticinesi 2 Centenario BancaStato Eventi regionali (su tutto il territorio e per l intero 2015)

Dettagli

- Incontro tra il Ministro Corrado Passera e le Associazioni dei Giovani Imprenditori - PROPOSTA Associazione Giovani Imprenditori Agricoli

- Incontro tra il Ministro Corrado Passera e le Associazioni dei Giovani Imprenditori - PROPOSTA Associazione Giovani Imprenditori Agricoli - Incontro tra il Ministro Corrado Passera e le Associazioni dei Giovani Imprenditori - PROPOSTA Associazione Giovani Imprenditori Agricoli Roma 04 Dicembre 2012 1 Signor Ministro Passera, a nome mio e

Dettagli

UTILI Servizi complementari. InLinea Operatività di borsa

UTILI Servizi complementari. InLinea Operatività di borsa UTILI Servizi complementari InLinea Operatività di borsa InLinea - Operatività di borsa La novità introdotta da InLinea è la gestione di operazioni in borsa. Si potranno acquisire o vendere titoli (azioni),

Dettagli

Le Cure Palliative tra filosofia antica e medicina moderna 9 marzo 2012, USI, Lugano. Strategia cantonale: la risposta ticinese

Le Cure Palliative tra filosofia antica e medicina moderna 9 marzo 2012, USI, Lugano. Strategia cantonale: la risposta ticinese Paolo Beltraminelli Dipartimento della sanità e della socialità Le Cure Palliative tra filosofia antica e medicina moderna 9 marzo 2012, USI, Lugano Strategia cantonale: la risposta ticinese Signor direttore

Dettagli

Bellinzona, mercoledì 19 ottobre 2011. Comunicato stampa. Lo sportello bancario è ancora più moderno: grazie a BancaStato SelfNet Mobile

Bellinzona, mercoledì 19 ottobre 2011. Comunicato stampa. Lo sportello bancario è ancora più moderno: grazie a BancaStato SelfNet Mobile Bellinzona, mercoledì 19 ottobre 2011 Comunicato stampa Lo sportello bancario è ancora più moderno: grazie a BancaStato SelfNet Mobile BancaStato sbarca su Apple App Store SelfNet, la soluzione di Internet

Dettagli

COMUNICATO STAMPA. Nuovi indici immobiliari ticinesi CAEX e APEX

COMUNICATO STAMPA. Nuovi indici immobiliari ticinesi CAEX e APEX Nuovi indici immobiliari ticinesi CAEX e APEX La Banca dello Stato del Cantone Ticino lancia, in collaborazione con CIFI SA, due nuovi indici immobiliari ticinesi: CAEX per le case unifamiliari e APEX

Dettagli

Museo Cantonale d Arte e Museo d Arte di Lugano: creazione di un museo unico

Museo Cantonale d Arte e Museo d Arte di Lugano: creazione di un museo unico Messaggio Museo unico, Allegato 03, Rapporto GDL Museo unico p. 1 Museo Cantonale d Arte e Museo d Arte di Lugano: creazione di un museo unico Rapporto del Gruppo di lavoro RG 4632, novembre 2013 Premessa

Dettagli

Ipoteche e crediti di costruzione CASA. Le soluzioni per i vostri progetti immobiliari

Ipoteche e crediti di costruzione CASA. Le soluzioni per i vostri progetti immobiliari Ipoteche e crediti di costruzione CASA Le soluzioni per i vostri progetti immobiliari CASA Ipoteche e crediti di costruzione attorno al mattone CREA Credito di costruzione CASA è la categoria di prodotti

Dettagli

Previdenza La nostra offerta d investimento in un futuro sereno

Previdenza La nostra offerta d investimento in un futuro sereno Previdenza La nostra offerta d investimento in un futuro sereno Benvenuti. Tante buone ragioni Ecco com è facile la previdenza con il Credit Suisse. La nostra consulenza Pianificate la vostra previdenza

Dettagli

Roma 22 aprile 2015 Palazzo Confesercenti

Roma 22 aprile 2015 Palazzo Confesercenti Roma 22 aprile 2015 Palazzo Confesercenti Un riferimento strutturato alle attività del lavaggio auto Il car wash in Italia, problematiche e prospettive. Premessa Il mondo dell autolavaggio riveste un importanza

Dettagli

La vostra consulenza personale. Il futuro comincia qui.

La vostra consulenza personale. Il futuro comincia qui. La vostra consulenza personale Il futuro comincia qui. Qualunque sia la fase della vita in cui vi trovate, noi vi diamo sicurezza finanziaria. La vostra consulenza personale 3 La vostra consulenza personale

Dettagli

Un regalo per il neonato di 100 franchi

Un regalo per il neonato di 100 franchi Soluzioni di risparmio SICURA Un regalo per il neonato di 100 franchi Un dono di 100 franchi all apertura del conto. 2 proposte concrete I primi passi nel risparmio necessitano di una decisione SICURA.

Dettagli

Lavorare dove inizia il futuro.

Lavorare dove inizia il futuro. Lavorare dove inizia il futuro. Volete una carriera con un futuro? Allora unitevi al team di Swiss Life. 2 Lavorare dove inizia il futuro. Swiss Life investe nel futuro dei suoi collaboratori. E voi? Chi

Dettagli

Entusiasmo? «Guardo al futuro con tranquillità.» Buone prospettive con la Previdenza privata. Qualsiasi sia il suo progetto, noi siamo al suo fianco.

Entusiasmo? «Guardo al futuro con tranquillità.» Buone prospettive con la Previdenza privata. Qualsiasi sia il suo progetto, noi siamo al suo fianco. Entusiasmo? «Guardo al futuro con tranquillità.» Buone prospettive con la Previdenza privata. Qualsiasi sia il suo progetto, noi siamo al suo fianco. La Sua Assicurazione svizzera. 1/7 Helvetia PV-Prospetto

Dettagli

Previdenza lungimirante per il personale. Previdenza professionale

Previdenza lungimirante per il personale. Previdenza professionale Previdenza lungimirante per il personale Previdenza professionale 2 Indice Previdenza lungimirante per il personale 4 I partner per la vostra previdenza 5 Piani previdenziali fl essibili con i moduli previdenziali

Dettagli

La nostra indipendenza vi garantisce scelte di gestione perfettamente obiettive

La nostra indipendenza vi garantisce scelte di gestione perfettamente obiettive AL VOSTRO SERVIZO Forte di oltre 50 anni di esperienza, PKB ha acquisito una profonda conoscenza delle esigenze di privati e famiglie, imprenditori, liberi professionisti e dirigenti. È quindi in grado

Dettagli

Il Canton Ticino ad Expo 2015

Il Canton Ticino ad Expo 2015 Il Canton Ticino ad Expo 2015 Avv. Luigi Pedrazzini Delegato cantonale Expo 2015 per il Consiglio di Stato del Canton Ticino Presentazione per le aziende Lugano, 23 maggio 2013 1 Expo 2015: Obiettivi per

Dettagli

di Paolo Enzo Mazzanti

di Paolo Enzo Mazzanti 8 Una famiglia di imprenditori edili di particolare ingegno. E l erede, Michele Vona, si inventa un modello residenziale per la casa flessibile. Con un appello a fondi e grandi investitori: ecco la soluzione

Dettagli

Bellinzona, venerdì 4 maggio 2012. Comunicato stampa. xcontomio: l applicazione di BancaStato per i giovani ticinesi

Bellinzona, venerdì 4 maggio 2012. Comunicato stampa. xcontomio: l applicazione di BancaStato per i giovani ticinesi Bellinzona, venerdì 4 maggio 2012 Comunicato stampa xcontomio: l applicazione di BancaStato per i giovani ticinesi xcontomio: l applicazione giovane per i giovani Un applicazione completamente dedicata

Dettagli

Il settore svizzero dell automobile ha bisogno della Comunicazione Automobili!

Il settore svizzero dell automobile ha bisogno della Comunicazione Automobili! Il settore svizzero dell automobile ha bisogno della Comunicazione Automobili! Argomentario per il mantenimento in vigore della «Comunicazione riguardante gli accordi verticali nel settore del commercio

Dettagli

L esercizio commerciale 2014: L essen ziale in breve

L esercizio commerciale 2014: L essen ziale in breve News sulla previdenza 1/2015 Swisscanto Supra L esercizio commerciale 2014: L essen ziale in breve Maggiori interessi; grado di copertura confortevole 2 Cifre indicative 2014 3 Riserve 4 Grado di copertura

Dettagli

Prodotti e servizi d investimento e assicurativi FUTURA. Operazioni su titoli. Condizioni per la clientela

Prodotti e servizi d investimento e assicurativi FUTURA. Operazioni su titoli. Condizioni per la clientela Prodotti e servizi d investimento e assicurativi FUTURA Operazioni su titoli Condizioni per la clientela 2 Prodotti e servizi d investimento e assicurativi FUTURA Indice 1. Principi d'applicazione 4 1.1

Dettagli

Consegna dei diplomi DFA 22 giugno 2012

Consegna dei diplomi DFA 22 giugno 2012 Consegna dei diplomi DFA 22 giugno 2012 Intervento di Franco Gervasoni, direttore SUPSI SALUTO - Consigliere di Stato, Manuele Bertoli - Capodicastero Educazione, culto e partecipazioni comunali del Municipio

Dettagli

Da sempre abbiamo creduto in un sogno, la nascita di una Società Finanziaria attenta ai desideri dei nostri clienti.

Da sempre abbiamo creduto in un sogno, la nascita di una Società Finanziaria attenta ai desideri dei nostri clienti. 13 1 2 Da sempre abbiamo creduto in un sogno, la nascita di una Società Finanziaria attenta ai desideri dei nostri clienti. Credion Società Finanziaria Spa nasce nel 2006 grazie alla grinta e alla determinazione

Dettagli

Gestire le operazioni bancarie online in tutta sicurezza. Proteggersi dai criminali informatici

Gestire le operazioni bancarie online in tutta sicurezza. Proteggersi dai criminali informatici Gestire le operazioni bancarie online in tutta sicurezza Proteggersi dai criminali informatici Per proteggersi bisogna conoscere Questa brochure vuole fornire informazioni per gestire con maggiore sicurezza

Dettagli

Ogni viaggio nasce da un sogno, vive nella realtà, si perpetua nel ricordo ed è inscindibile dal suo racconto!

Ogni viaggio nasce da un sogno, vive nella realtà, si perpetua nel ricordo ed è inscindibile dal suo racconto! Ogni viaggio nasce da un sogno, vive nella realtà, si perpetua nel ricordo ed è inscindibile dal suo racconto! Solidità e passione Il gruppo Frigerio Viaggi Facciamo muovere il mondo Frigerio Ugo e C.

Dettagli

Pronti per il futuro. In ogni fase della vita. La previdenza ideale. Per voi che vivete in famiglia, in coppia o da single.

Pronti per il futuro. In ogni fase della vita. La previdenza ideale. Per voi che vivete in famiglia, in coppia o da single. Pronti per il futuro. In ogni fase della vita. La previdenza ideale. Per voi che vivete in famiglia, in coppia o da single. La vostra famiglia ha un futuro. La nostra società è cambiata, e con essa anche

Dettagli

Conto d esercizio 2010. Assicurazione vita collettiva.

Conto d esercizio 2010. Assicurazione vita collettiva. Conto d esercizio 2010. Assicurazione vita collettiva. 2010 Semplice. Chiedete a noi. T 058 280 1000 (24 h), www.helvetia.ch Trasparenti per convinzione, vincenti per lungimiranza. sul modello dell assicurazione

Dettagli

COGENIAapprofondimenti. Il progetto di quotazione in borsa. Pagina 1 di 7

COGENIAapprofondimenti. Il progetto di quotazione in borsa. Pagina 1 di 7 Il progetto di quotazione in borsa Pagina 1 di 7 PREMESSA Il documento che segue è stato realizzato avendo quali destinatari privilegiati la Direzione Generale o il responsabile Amministrazione e Finanza.

Dettagli

Principio dei tre pilastri

Principio dei tre pilastri Dipartimento federale dell interno/ Ufficio federale delle assicurazioni sociali Incontro con i media del 26 maggio 2003 (Ile Saint-Pierre) - Documentazione Garanzia ed evoluzione della previdenza professionale

Dettagli

Tutto sulla Banca WIR

Tutto sulla Banca WIR Tutto sulla Banca WIR 1 2 Al servizio del ceto medio e delle PMI La Banca WIR soc. cooperativa, istituita nel 1934 con sede principale a Basilea, si considera quale banca del ceto medio operativa in tutta

Dettagli

Il sistema turistico dell Emilia-Romagna: evoluzione, margini di sviluppo, obiettivi strategici della Regione

Il sistema turistico dell Emilia-Romagna: evoluzione, margini di sviluppo, obiettivi strategici della Regione Supplemento 1.2007 7 Il sistema turistico dell Emilia-Romagna: evoluzione, margini di sviluppo, obiettivi strategici della Regione Venerio Brenaggi* Sommario 1. Il sistema turistico regionale nella l.r.

Dettagli

La nostra offerta per la previdenza. Ottimizzare l onere fiscale e godere di condizioni preferenziali

La nostra offerta per la previdenza. Ottimizzare l onere fiscale e godere di condizioni preferenziali La nostra offerta per la previdenza Ottimizzare l onere fiscale e godere di condizioni preferenziali La nostra vita cambia continuamente. Ma il desiderio dell indipendenza finanziaria rimane una costante.

Dettagli

M U L T I F A M I L Y O F F I C E

M U L T I F A M I L Y O F F I C E MULTI FAMILY OFFICE Un obiettivo senza pianificazione è solamente un desiderio (Antoine de Saint-Exupéry) CHI SIAMO MVC & Partners è una società che offre servizi di Multi Family Office a Clienti dalle

Dettagli

Prodotti e servizi d investimento e assicurativi FUTURA. Operazioni su titoli. Condizioni per la clientela

Prodotti e servizi d investimento e assicurativi FUTURA. Operazioni su titoli. Condizioni per la clientela Prodotti e servizi d investimento e assicurativi FUTURA Operazioni su titoli dizioni per la clientela Indice 1. Principi d'applicazione 3 1.1 Generalità 3 1.2 sulenza e gestione 3 1.3 Prestazioni non contemplate

Dettagli

Tutto sulla Banca WIR

Tutto sulla Banca WIR Tutto sulla Banca WIR 1 Al servizio del ceto medio e delle PMI La Banca WIR soc. cooperativa, istituita nel 1934 con sede principale a Basilea, si considera quale banca del ceto medio operativa in tutta

Dettagli

il fondo immobiliare della Svizzera Italiana

il fondo immobiliare della Svizzera Italiana il fondo immobiliare della Svizzera Italiana Un fondo ben progettato Il prestigio di un investimento nell ambito di edifici residenziali del Cantone Ticino e dei Grigioni. La sicurezza di una società

Dettagli

L'esercizio commerciale 2012: L'essen ziale in breve

L'esercizio commerciale 2012: L'essen ziale in breve News sulla previdenza 1/2013 Swisscanto Fondazione collettiva L'esercizio commerciale 2012: L'essen ziale in breve 2012: Affrontare le sfide con successo 2 Cifre indicative 2012 3 Investimenti del patrimonio

Dettagli

degli investimenti in uno studio odontoiatrico _Abstract Autore_Franco Cellino, Italia

degli investimenti in uno studio odontoiatrico _Abstract Autore_Franco Cellino, Italia L analisi degli investimenti in uno studio odontoiatrico Autore_Franco Cellino, Italia _Abstract La nota vuole fornire alcune linee guida che il dentista imprenditore dovrebbe seguire per valutare la fattibilità

Dettagli

------ Tuttavia, la previdenza complementare si sta sviluppando lentamente e, a dieci anni dall avvio, necessita di ulteriori impulsi.

------ Tuttavia, la previdenza complementare si sta sviluppando lentamente e, a dieci anni dall avvio, necessita di ulteriori impulsi. COMUNICATO STAMPA COVIP: la crisi dei mercati finanziari ha sottoposto i fondi pensione a una prova severa, ma il sistema della previdenza complementare ha tenuto. A marzo 2009 sono 4,9 milioni gli iscritti

Dettagli

Conoscersi meglio per un legame solido. Consulenza aziendale BancaStato

Conoscersi meglio per un legame solido. Consulenza aziendale BancaStato Conoscersi meglio per un legame solido Consulenza aziendale BancaStato 1 Fondamenta solide basate sulla tradizione BancaStato è una banca solida e moderna. Offre prodotti e servizi concorrenziali e trasparenti

Dettagli

una (potenziale) realtà

una (potenziale) realtà Analisi IL DISTRETTO TICINESE DI SERVIZI FINANZIARI una (potenziale) realtà René Chopard Centro di Studi Bancari 75 Non potevamo mancare al consueto appuntamento di settembre con dati, statistiche e società

Dettagli

Locarno, 24 marzo 2014. Al Consiglio Comunale. L o c a r n o. Egregi Signori Presidente e Consiglieri,

Locarno, 24 marzo 2014. Al Consiglio Comunale. L o c a r n o. Egregi Signori Presidente e Consiglieri, M.M. no. 43 concernente la richiesta di un credito di fr. 135'000. per l acquisto di un bus per trasporto allievi (costo stimato 100'000.-) e di un furgone trasporto persone (costo stimato 35 000.-) Locarno,

Dettagli

L'esercizio commerciale 2011: L'essen ziale in breve

L'esercizio commerciale 2011: L'essen ziale in breve News sulla previdenza 1/2012 Swisscanto Supra L'esercizio commerciale 2011: L'essen ziale in breve 2011: Un anno all insegna del consolidamento 2 Cifre indicative 2011 3 Investimenti del patrimonio 4 Performance:

Dettagli

belotti1.indd 1 10/06/11 15:35

belotti1.indd 1 10/06/11 15:35 belotti1.indd 1 10/06/11 15:35 CLAUDIO BELOTTI LA VITA COME TU LA VUOI La belotti1.indd vita come tu 2 la vuoi_testo intero.indd 3 23/05/11 10/06/11 14.02 15:35 la vita come tu la vuoi Proprietà Letteraria

Dettagli

Lettera agli azionisti

Lettera agli azionisti Lettera agli azionisti Esercizio 23 2 Messaggio dei dirigenti del gruppo Gentili signore e signori Rolf Dörig e Bruno Pfister Il 23 è stato un anno positivo per Swiss Life. Tutte le nostre unità di affari

Dettagli

Imprese edili: innovare per crescere

Imprese edili: innovare per crescere Imprese edili: innovare per crescere Peculiarità operative del settore e trend evolutivi Il settore dell edilizia sta attraversando una fase di profonda trasformazione, sia dal punto di vista dell organizzazione

Dettagli

Bellinzona, mercoledì 28 novembre 2012. Comunicato stampa. I pagamenti si effettuano con una fotografia

Bellinzona, mercoledì 28 novembre 2012. Comunicato stampa. I pagamenti si effettuano con una fotografia Bellinzona, mercoledì 28 novembre 2012 Comunicato stampa I pagamenti si effettuano con una fotografia I pagamenti si fanno con smartphone e tablet Effettuare i propri pagamenti dallo smartphone o tablet,

Dettagli

VALE IL DISCORSO ORALE

VALE IL DISCORSO ORALE VALE IL DISCORSO ORALE Convegno SUPSI-SIA/TI-ATG-Rotary Club Mendrisiotto AlpTransit 2019: un futuro ad alta velocità per il Ticino? «Una rivoluzione per la mobilità e un opportunità per il territorio»

Dettagli

Ipoteche. Finanziamenti su misura

Ipoteche. Finanziamenti su misura Ipoteche Finanziamenti su misura Verso l acquisto di una casa di proprietà? Il sogno di una casa tutta propria ha inizio con la ricerca di un immobile adeguato. Un analisi accurata delle vostre esigenze

Dettagli

Info finanza. e previdenza. Anche nel 2013 interessante remunerazione complessiva

Info finanza. e previdenza. Anche nel 2013 interessante remunerazione complessiva Allianz Suisse Casella postale 8010 Zurigo www.allianz-suisse.ch Info finanza 01 YDPPR267I e previdenza Edizione 01 / Marzo 2013 ECCEDENZE LPP Anche nel 2013 interessante remunerazione complessiva Senza

Dettagli

Pronti per il futuro. Con la previdenza privata. Come ottimizzare la previdenza privata con il terzo pilastro.

Pronti per il futuro. Con la previdenza privata. Come ottimizzare la previdenza privata con il terzo pilastro. Pronti per il futuro. Con la previdenza privata. Come ottimizzare la previdenza privata con il terzo pilastro. Pronti per il futuro. Affinché i vostri sogni e i vostri desideri diventino un giorno realtà,

Dettagli

BENESSERE SUL LAVORO E QUALITA DELLE RELAZIONI Intervista a Christian Boiron. Di Enrico Cheli

BENESSERE SUL LAVORO E QUALITA DELLE RELAZIONI Intervista a Christian Boiron. Di Enrico Cheli BENESSERE SUL LAVORO E QUALITA DELLE RELAZIONI Intervista a Christian Boiron Di Enrico Cheli Cheli: Dott. Boiron, lei è presidente del gruppo Boiron, leader mondiale nel campo dell omeopatia, e da anni

Dettagli

LINEA DIRETTA CON IL PRESIDENTE

LINEA DIRETTA CON IL PRESIDENTE periodico di idee, informazione, cultura a cura dell Associazione Infermieristica Sammarinese LINEA DIRETTA CON IL PRESIDENTE Mi accingo a presiedere l AIS nel suo secondo triennio di vita. Mi ritengo

Dettagli

rapporto aziendale, pv-promea 2014 versione sintetica

rapporto aziendale, pv-promea 2014 versione sintetica rapporto aziendale, pv-promea 2014 versione sintetica prefazione, del presidente del consiglio di fondazione Siamo lieti di potervi consegnare anche quest anno il rapporto aziendale della PV-PROMEA nella

Dettagli

Una rete di agenzie per Arca L INTERVISTA

Una rete di agenzie per Arca L INTERVISTA Giorgio Munari, d.g. di Arca Vita e Arca Assicurazioni Una rete di agenzie per Arca di Maria Rosa Alaggio Da sempre attiva nella distribuzione di prodotti vita e danni attraverso il canale bancario, oggi

Dettagli

staminali Ricercatore su cellule

staminali Ricercatore su cellule Ricercatore su cellule staminali Ci sono molte buone ragioni per accettare questo progetto: La ricerca sulle cellule staminali embrionali offre la possibilità di accrescere le nostre conoscenze sulle cellule

Dettagli

Dal volontariato al progetto

Dal volontariato al progetto Dal volontariato al progetto 10 anni di storia dell Auser in sintesi 9 Dagli inizi al consolidamento dell organizzazione (1989/1995) 1.a Le motivazioni di una nuova organizzazione L Auser nasce nell 89,

Dettagli

L etica come investimento:

L etica come investimento: L etica come investimento: il coinvolgimento in cause sociali ragione sociale: Monti Ascensori S.p.a. provincia: Bologna addetti: 140 settore: installazione, manutenzione e riparazione di ascensori sito

Dettagli

Massimo Minnucci. Amministratore Delegato Ktesios LA CESSIONE DEL QUINTO: PROSPETTIVE, PROPOSTE E SOLUZIONI

Massimo Minnucci. Amministratore Delegato Ktesios LA CESSIONE DEL QUINTO: PROSPETTIVE, PROPOSTE E SOLUZIONI Massimo Minnucci Amministratore Delegato Ktesios LA CESSIONE DEL QUINTO: PROSPETTIVE, PROPOSTE E SOLUZIONI Convegno ABI CONSUMER CREDIT 2005 Roma, 21 marzo LA COLLOCAZIONE DEL PRODOTTO Vorrei cominciare

Dettagli

Saluto di Vincenzo Consoli Amministratore Delegato di Veneto Banca Holding. Assemblea Unindustria Treviso Villa Spineda Gasparini Loredan

Saluto di Vincenzo Consoli Amministratore Delegato di Veneto Banca Holding. Assemblea Unindustria Treviso Villa Spineda Gasparini Loredan Saluto di Vincenzo Consoli Amministratore Delegato di Veneto Banca Holding Assemblea Unindustria Treviso Villa Spineda Gasparini Loredan venerdì 25 giugno 2010 Buon pomeriggio. Un cordiale saluto al Ministro

Dettagli

Conoscere la cosa giusta Per ogni impresa il modello di soluzioni adatto e flessibile // Pagina 4. Soluzione. Flessibile. Contributo.

Conoscere la cosa giusta Per ogni impresa il modello di soluzioni adatto e flessibile // Pagina 4. Soluzione. Flessibile. Contributo. UPDATE BUSINESS INSIGHT Conoscere il momento giusto Previdenza per la vecchiaia 00: pensare oggi al domani // Pagina 3 Edizione maggio 014 Conoscere la cosa giusta Per ogni impresa il modello di soluzioni

Dettagli

Il futuro dell Industria Farmaceutica: Lombardia, Italia, Europa

Il futuro dell Industria Farmaceutica: Lombardia, Italia, Europa Il futuro dell Industria Farmaceutica: Lombardia, Italia, Europa Milano, 21 settembre 07 di Roberto Formigoni Presidente della Regione Lombardia Sono lieto di intervenire oggi a questo appuntamento con

Dettagli

Entusiasmo? «Soluzioni particolari per esigenze particolari.»

Entusiasmo? «Soluzioni particolari per esigenze particolari.» Entusiasmo? «Soluzioni particolari per esigenze particolari.» Helvetia Previdenza per i quadri. Un complemento brillante alla previdenza professionale. La Sua Assicurazione svizzera. 1/8 Helvetia Previdenza

Dettagli

Pianificazione finanziaria

Pianificazione finanziaria Pianificazione finanziaria La pianificazione finanziaria globale della Banca Coop vi aiuta a realizzare i vostri obiettivi. Servizi in tutta lealtà, ritagliati sulle vostre esigenze Ideare nuovi progetti,

Dettagli

Pronti per il futuro. Tra le proprie quattro mura. Come realizzare il sogno dell abitazione propria: istruzioni per l uso

Pronti per il futuro. Tra le proprie quattro mura. Come realizzare il sogno dell abitazione propria: istruzioni per l uso Pronti per il futuro. Tra le proprie quattro mura. Come realizzare il sogno dell abitazione propria: istruzioni per l uso Pronti per il futuro. Il sogno delle proprie quattro mura risale agli albori dell

Dettagli

Comunicato stampa. Bellinzona, giovedì 12 luglio 2012

Comunicato stampa. Bellinzona, giovedì 12 luglio 2012 Bellinzona, giovedì 12 luglio 2012 Comunicato stampa Un servizio di newsletter, una nuova App e, all orizzonte, la possibilità di effettuare i pagamenti dal cellulare: BancaStato è adesso ancora più vicina

Dettagli

CARTA DEI VALORI E DEGLI INTENTI

CARTA DEI VALORI E DEGLI INTENTI CARTA DEI VALORI E DEGLI INTENTI SEGRETERIA NAZIONALE Stazione di Roma Termini Via Marsala 65 00185 Roma Italia Po Box 2376 Roma 158 Tel. +39 0647826360 / 4 Fax +39 0648907864 redazione@onds.it direzione@onds.it

Dettagli

L internazionalizzazione leggera in Sicilia. Il IV Rapporto della Fondazione RES

L internazionalizzazione leggera in Sicilia. Il IV Rapporto della Fondazione RES L internazionalizzazione leggera in Sicilia. Il IV Rapporto della Fondazione RES Pier Francesco Asso ECONOMIA SICILIANA Si illustrano alcuni risultati del IV rapporto di ricerca della Fondazione RES dedicato

Dettagli

III.2. Legge sul sostegno alle attività delle famiglie e di protezione dei minorenni (Legge per le famiglie Lfam) 80 Ivan Pau-Lessi

III.2. Legge sul sostegno alle attività delle famiglie e di protezione dei minorenni (Legge per le famiglie Lfam) 80 Ivan Pau-Lessi Rivista del Servizio di sostegno pedagogico della scuola media numero 19 104 III.2. Legge sul sostegno alle attività delle famiglie e di protezione dei minorenni (Legge per le famiglie Lfam) 80 Ivan Pau-Lessi

Dettagli

COMUNICATO STAMPA DA INTESA SANPAOLO NUOVE RISORSE PER LA PICCOLA E MEDIA IMPRESA: UN PLAFOND DI 10 MILIARDI E INIZIATIVE PER LA CRESCITA

COMUNICATO STAMPA DA INTESA SANPAOLO NUOVE RISORSE PER LA PICCOLA E MEDIA IMPRESA: UN PLAFOND DI 10 MILIARDI E INIZIATIVE PER LA CRESCITA COMUNICATO STAMPA Siglato il quinto accordo tra il Gruppo bancario e Piccola Industria Confindustria DA INTESA SANPAOLO NUOVE RISORSE PER LA PICCOLA E MEDIA IMPRESA: UN PLAFOND DI 10 MILIARDI E INIZIATIVE

Dettagli

Un team di professionisti esperti a fianco dell imprenditore nelle molteplici sfide dei mercati

Un team di professionisti esperti a fianco dell imprenditore nelle molteplici sfide dei mercati Un team di professionisti esperti a fianco dell imprenditore nelle molteplici sfide dei mercati MECCANICA FINANZIARIA è una società ben strutturata, composta da un team altamente qualificato e dalla pluriennale

Dettagli

Entusiasmo? «Vivere sicuri in Svizzera.» Soluzioni assicurative e previdenziali Helvetia. Qualsiasi sia il suo progetto, noi siamo al suo fianco.

Entusiasmo? «Vivere sicuri in Svizzera.» Soluzioni assicurative e previdenziali Helvetia. Qualsiasi sia il suo progetto, noi siamo al suo fianco. Entusiasmo? «Vivere sicuri in Svizzera.» Soluzioni assicurative e previdenziali Helvetia. Qualsiasi sia il suo progetto, noi siamo al suo fianco. La Sua Assicurazione svizzera. 1/7 Immigrante Cartella

Dettagli

L UNITÀ APPRENDITIVA COOPERATIVA METACOGNITIVA

L UNITÀ APPRENDITIVA COOPERATIVA METACOGNITIVA L UNITÀ APPRENDITIVA COOPERATIVA METACOGNITIVA La progettazione dell insegnante è un lavoro molto impegnativo che richiede tempo e accuratezza: una buona programmazione semplifica molto il lavoro di gruppo

Dettagli

RISPARMIO E PREVIDENZA

RISPARMIO E PREVIDENZA RISPARMIO E PREVIDENZA 1 RISPARMIO E PREVIDENZA RISPARMIARE CON IL CONTO DI RISPARMIO Pagina 3 RISPARMIARE CON IL CONTO DI RISPARMIO 60+ Pagina 4 RISPARMIARE CON IL DEPOSITO A TERMINE Pagina 5 PREVIDENZA

Dettagli

C O N V E N Z I O N E N A Z I O N A L E

C O N V E N Z I O N E N A Z I O N A L E C O N V E N Z I O N E N A Z I O N A L E GIL UNIPOL CGIL Le finalita della Convenzione Alla luce della proficua esperienza maturata in oltre vent anni di collaborazione, CGIL ed Unipol intendono procedere

Dettagli

Una manovra di rigore ed equità.

Una manovra di rigore ed equità. Una manovra di rigore ed equità. Ispirata all'art. 3 della Costituzione: "È compito della Repubblica rimuovere gli ostacoli di ordine economico e sociale che impediscono il pieno sviluppo della persona".

Dettagli

Ipoteche residenziali BSI

Ipoteche residenziali BSI Ipoteche residenziali BSI soluzioni flessibili e vantaggiose in esclusiva per i nostri clienti 3 BSI, IL PARTNER AFFIDABILE Da oltre un secolo BSI si dedica con impegno e passione nel proporre ai propri

Dettagli

È TEMPO DI PIANIFICARE NON BASTA PIÙ INVESTIRE INVESTIRE 500.000? ECCO GLI ULTIMI PORTI SICURI COSTRUIRSI UNA RENDITA CON GLI AFFITTI

È TEMPO DI PIANIFICARE NON BASTA PIÙ INVESTIRE INVESTIRE 500.000? ECCO GLI ULTIMI PORTI SICURI COSTRUIRSI UNA RENDITA CON GLI AFFITTI www.effemagazine.it NOVEMBRE 2014 MENSILE - ANNO 4 - NUMERO 11 - NOVEMBRE 2014 POSTE ITALIANE SPA - SPEDIZIONE IN ABBONAMENTO POSTALE - 70% - LO/MI 5,00 EURO 4,00 EURO TORNA L AVVERSIONE AL RISCHIO ECCO

Dettagli

Nielsen Business Srl - www.nielsen.it. Trento Via Bolzano, 61 Tel. 0461. 957311 Fax 0461. 961509 info@margoniauto.com www.margoniauto.

Nielsen Business Srl - www.nielsen.it. Trento Via Bolzano, 61 Tel. 0461. 957311 Fax 0461. 961509 info@margoniauto.com www.margoniauto. Nielsen Business Srl - www.nielsen.it Trento Via Bolzano, 61 Tel. 0461. 957311 Fax 0461. 961509 info@margoniauto.com www.margoniauto.com Ieri, oggi e domani Una lunga storia Papà Giulio era un ragazzo

Dettagli

Rinnovabile al n. 3/2008 de L Informatore. Nell Asse 2 sono finanziati, ad esempio,

Rinnovabile al n. 3/2008 de L Informatore. Nell Asse 2 sono finanziati, ad esempio, PIEMONTE, EMILIA-ROMAGNA E LAZIO Cosa riservano i Psr alle agroenergie Nel tentativo di semplificare e chiarire la grande mole di materiale contenuto nei Psr, vengono qui prese in esame le Misure specifiche

Dettagli

RELAZIONE INTRODUTTIVA ALLA INIZIATIVA CGIL FP INCA DEL 26 NOVEMBRE RENDIMENTI PENSIONI TFR TFS E FONDI COMPLEMENTARI PERSEO - SIRIO

RELAZIONE INTRODUTTIVA ALLA INIZIATIVA CGIL FP INCA DEL 26 NOVEMBRE RENDIMENTI PENSIONI TFR TFS E FONDI COMPLEMENTARI PERSEO - SIRIO RELAZIONE INTRODUTTIVA ALLA INIZIATIVA CGIL FP INCA DEL 26 NOVEMBRE RENDIMENTI PENSIONI TFR TFS E FONDI COMPLEMENTARI PERSEO - SIRIO Care compagne e cari compagni, sono molte le ragioni che ci hanno convinto

Dettagli

L'esercizio commerciale 2011: L'essen ziale in breve

L'esercizio commerciale 2011: L'essen ziale in breve News sulla previdenza 1/2012 Swisscanto Fondazione collettiva L'esercizio commerciale 2011: L'essen ziale in breve 2011: Un anno all insegna del consolidamento, dell estensione e dell innovazione 2 Cifre

Dettagli

Dalla crisi (per guardare oltre) alla politica del credito

Dalla crisi (per guardare oltre) alla politica del credito Dalla crisi (per guardare oltre) foto Ti-Press / Francesca Agosta Il tema Congiuntura L analisi alla politica del credito Le banche ticinesi tra struttura e congiuntura a cura dell Associazione Bancaria

Dettagli

Il modello lombardo visto dal Regno Unito

Il modello lombardo visto dal Regno Unito Il modello lombardo Direttore di ResPublica, Londra di Phillip Blond Le ragioni di un interesse 81 Vi sono diverse ragioni alla base del nostro interesse per la Lombardia e il suo modello di sviluppo che,

Dettagli

1. RICERCA, INFORMAZIONE, SENSIBILIZZAZIONE

1. RICERCA, INFORMAZIONE, SENSIBILIZZAZIONE 1. RICERCA, INFORMAZIONE, SENSIBILIZZAZIONE 6 Non appena si è avviato il progetto, le prime iniziative che la Spazio - Lavoro ha intrapreso sono state quelle relative alla preparazione del territorio nel

Dettagli

premium banking Banca Migros SA www.bancamigros.ch Service Line 0848 845 400 MBW 2032/2013-04

premium banking Banca Migros SA www.bancamigros.ch Service Line 0848 845 400 MBW 2032/2013-04 premium banking Consulenza Anlageberatung, finanziaria Vermögensverwaltung, globale Finanzierung Banca Migros SA www.bancamigros.ch Service Line 0848 845 400 MBW 2032/2013-04 Premium Banking significa

Dettagli

Cosa devono fare le banche per favorire i processi di aggregazione?

Cosa devono fare le banche per favorire i processi di aggregazione? Cosa devono fare le banche per favorire i processi di aggregazione? Prima di provare a rispondere a questa domanda mi pare indispensabile una premessa che contestualizzi l attuale situazione. Perché a

Dettagli

Prodotti e servizi d investimento e assicurativi FUTURA. Gestione patrimoniale Filosofia e visione

Prodotti e servizi d investimento e assicurativi FUTURA. Gestione patrimoniale Filosofia e visione Prodotti e servizi d investimento e assicurativi FUTURA Gestione patrimoniale Filosofia e visione Indice Editoriale 5 Gestione patrimoniale BancaStato 6 Mandato di gestione patrimoniale 7 La situazione

Dettagli

Le strategie di marketing più innovative per il tuo centro Fitness/wellness

Le strategie di marketing più innovative per il tuo centro Fitness/wellness Le strategie di marketing più innovative per il tuo centro Fitness/wellness Si precisa che foto e marchi riprodotti in questo volume appartengono ai rispettivi proprietari e vengono inseriti a scopo puramente

Dettagli

La piazza finanziaria ticinese fra discontinuità e integrazione

La piazza finanziaria ticinese fra discontinuità e integrazione Analisi La piazza finanziaria ticinese fra discontinuità e integrazione René Chopard Centro di Studi Bancari 73 Da dieci anni il Centro di Studi Bancari pubblica l annuario statistico della piazza finanziaria

Dettagli

Ipoteche Finanziamento immobiliare. Un solo partner per l ipoteca, la previdenza e l assicurazione stabili

Ipoteche Finanziamento immobiliare. Un solo partner per l ipoteca, la previdenza e l assicurazione stabili Ipoteche Finanziamento immobiliare Un solo partner per l ipoteca, la previdenza e l assicurazione stabili Un sostegno finanziario su misura e attraente Siete già proprietari o desiderate diventarlo? Per

Dettagli

Finanze Cantone La situazione oggi Premessa: I limiti della situazione attuale nella politica di risanamento finanziario

Finanze Cantone La situazione oggi Premessa: I limiti della situazione attuale nella politica di risanamento finanziario Finanze Cantone La situazione oggi Premessa: Da anni ormai il bilancio del Cantone segna rosso, con elevati deficit ricorrenti ormai consolidati. Il che significa che si tratta di un problema strutturale

Dettagli