FORMATO EUROPEO INFORMAZIONI PERSONALI. Via Manzoni Bari Italy. ESPERIENZA LAVORATIVA

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "FORMATO EUROPEO INFORMAZIONI PERSONALI. Via Manzoni 41 70122 Bari Italy. giorgio.mori@unifg.it ESPERIENZA LAVORATIVA"

Transcript

1 FORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo Telefono Giorgio MORI Via Manzoni Bari Italy (+39) Nazionalità Italiana Luogo e data di nascita Bari, 10/09/1970 Codice Fiscale MROGRG70P10A662K ESPERIENZA LAVORATIVA Dal/al Nome e indirizzo del datore di lavoro Tipo di azienda o settore Tipo di impiego Principali mansioni e responsabilità Ulteriori Esperienze lavorative Principali mansioni e responsabilità 2006 ad oggi (impiego attuale) Università degli Studi di Foggia via A. Gramsci 89/ Foggia Università Dipartimento di Medicina Clinica e Sperimentale Ricercatore Universitario Settore Scientifico Disciplinare BIO/17 (Istologia) L attività scientifica del dott. Mori è principalmente diretta allo svolgimento di ricerche sulla morfologia, biologia e fisiologia delle cellule del tessuto osseo, utilizzando tecniche citologiche e di biologia molecolare applicate ai sistemi delle colture cellulari. Inoltre le sue ricerche sono dirette allo studio dell osteoclastogenesi in condizioni patologiche e di microgravità. Egli ha ottenuto molti risultati utili a chiarire l interazione tra osteoclasti e osteoblasti nel processo di rimodellamento osseo. Parallelamente sono state condotte ricerche per chiarire i meccanismi che regolano il riassorbimento osseo nei tumori metastatici e in patologie infiammatorie: nello specifico in malattie quali il mieloma multiplo, l artrite psoriasica e la parodontopatia. La sua attività di ricerca è anche rivolta allo studio delle cellule staminali sia dell adulto che embrionali. CONTRATTI PER SVOLGIMENTO ATTIVITA DI RICERCA. Nell aprile 2001 risulta vincitore di un assegno di ricerca biennale presso il Dipartimento di Anatomia Umana e Istologia ATTIVITA DIDATTICA 1

2 Dal 1998 al 2003 ha svolto attività didattica in collaborazione con la Prof. Maria Grano nell insegnamento di Istituzioni di Anatomia Umana Normale e dell Apparato Stomatognatico del corso di laurea in Odontoiatria e Protesi Dentaria. Dal 2003 al 2005 ha svolto attività didattica in qualità di cultore della materia per il corso integrato di Istologia ed Embriologia in collaborazione con la Prof. Alberta Zallone e la Prof. Maria Grano. Nel 2005 cultore della materia per il corso integrato di Istologia ed embriologia in collaborazione con la prof. Mirella Bertossi 2010 a tutt oggi Docente per l insegnamento di Istologia, Corso di Laurea in Medicina e Chirurgia del dipartimento di Scienze Mediche e Chirurgiche dell Università degli Studi di Foggia a tutt oggi Docente per l insegnamento di Istologia, Corso di Laurea in Odontoiatria del Dipartimento di Medicina Clinica e Sperimentale dell Università degli Studi di Foggia Docente per l insegnamento di Meccanismi di rimodellamento osseo Corso di Laurea in Odontoiatria del Dipartimento di Medicina Clinica e Sperimentale dell Università degli Studi di Foggia Docente per l insegnamento di Istologia del Corso integrato di Anatomia umana e Istologia del Corso di laurea in Ostetricia del dipartimento di Scienze Mediche e Chirurgiche dell Università degli Studi di Foggia Docente per l insegnamento di Istologia del Corso integrato di Anatomia, Istologia e Fisiologia del Corso di Laurea in Tecniche di Radiologia medica, per immagini e radioterapia della facoltà di Medicina e Chirurgia dell Università degli Studi di Foggia Docente per l insegnamento di Istologia del Corso integrato di Anatomia umana e Istologia del Corso di laurea in Infermieristica del dipartimento di Scienze Mediche e Chirurgiche dell Università degli Studi di Foggia Docente per l insegnamento di Istologia del Corso integrato di Anatomia umana e Istologia del Corso di laurea in Tecniche di Laboratorio Biomedico del Dipartimento di Medicina Clinica e Sperimentale dell Università degli Studi di Foggia Docente per l insegnamento di Istologia del Corso integrato di Anatomia umana e Istologia del Corso di laurea in Dietistica del Dipartimento di Medicina Clinica e Sperimentale dell Università degli Studi di Foggia Docente per l insegnamento di Istologia del Corso integrato di Anatomia umana e Istologia del Corso di laurea in Fisioterapia del Dipartimento di Medicina Clinica e Sperimentale, dell Università degli Studi di Foggia Docente per l insegnamento di Istologia del Corso integrato di Anatomia umana e Istologia del Corso di laurea in Logopedia del Dipartimento di Medicina Clinica e Sperimentale dell Università degli Studi di Foggia a tutt oggi Docente per l insegnamento di NeuroIstologia della scuola di specializzazione in Neurologia, dipartimento di Scienze Mediche e Chirurgiche dell Università degli Studi di Foggia Docente per l insegnamento di Tecniche per l osservazione dei tessuti umani, dipartimento di Scienze Mediche e Chirurgiche, Corso di Laurea in Medicina e Chirurgia dell Università degli Studi di Foggia. Componente del Collegio dei Docenti del Dottorato di Ricerca c/o Università degli Studi di FOGGIA dal titolo: "SCIENZE E TECNOLOGIE BIOMEDICHE 2

3 ATTIVITA SCIENTIFICA Il Dott. Giorgio Mori collabora dal 1994 con la Prof.ssa A. Zallone e la Prof. Maria Grano allo svolgimento di ricerche sulla morfologia, biologia e fisiologia di cellule del tessuto osseo, utilizzando tecniche citologiche applicate a sistemi di colture cellulari. Durante lo svolgimento del dottorato di ricerca il Dott. Giorgio Mori ha studiato, in maniera approfondita, le tecniche per coltivare gli osteoclasti in vitro ed i meccanismi che regolano l osteoclastogenesi. Il Dott. Giorgio Mori collabora altresì all addestramento di studenti interni e allo svolgimento delle loro tesi di laurea. Durante il periodo trascorso nel laboratorio diretto dal Dott. G.D. Roodman il Dott. Giorgio Mori ha lavorato, utilizzando tecniche di immortalizzazione, alla stabilizzazione di linee cellulari ottenute da tumori ossei a cellule giganti (GCT). Inoltre ha eseguito sotto la guida del Dott. Roodman esperimenti di osteoclastogenesi con colture di midollo osseo umano. Dal 1999 il Dott. Mori sta collaborando in un progetto di ricerca per lo studio di osteoclastogenesi e riassorbimento in condizioni di microgravità. Dal 2005 il dott. Mori conduce studi inerenti le caratteristiche delle cellule ossee dei soggetti affetti da parodontopatia, e collabora in una ricerca che ha lo scopo di isolare e studiare le caratteristiche delle cellule staminali. In particolare egli svolge studi sul differenziamento delle cellule staminali dell adulto ottenute da midollo osseo, polpa dentaria e gemme dentarie. Egli ha in corso anche studi che riguardano l isolamento e le potenzialità differenziative delle cellule staminali embrionali placentari, da cordone ombellicale e da villi coriali. Dal primo marzo 2006 è in sevizio presso L Università degli Studi di Foggia dove insegna istologia nel corso di laurea in medicina e chirurgia, odontoiatria e in numerosi corsi di laurea triennali. ISTRUZIONE E FORMAZIONE Nome e tipo di istituto di Dal/al A.A. 1989/1990 all A.A Consegue nell anno scolastico 1987/88 il Diploma di Maturità Scientifica e si iscrive in qualità di studente nell A.A al Corso di Laurea in Scienze Biologiche c/o l Università degli Studi di Bari e dell A.A. dove sostiene con profitto quattro esami del primo anno e due del secondo. Nell A.A. 1990/1995 dopo superamento del previsto concorso si iscrive al Corso di Laurea Specialistica in Odontoiatria e Protesi Dentaria c/o l Università degli Studi di Bari. In data 20/07/1995 Formazione Laurea in Odontoiatria e Protesi Dentaria presso l Università degli Studi di Bari con voti 110/110 e Lode, discutendo la Tesi di Laurea sperimentale Fattori di Crescita e Rimodellamento Osseo: ruolo dell HGF presso il laboratorio diretto dalla Prof.ssa Alberta Zallone Dipartimento di Anatomia Umana e Istologia. In data I sessione 1995 Abilitazione Nell anno 1995 sostiene con esito positivo presso l Università degli Studi di Bari, l esame di abilitazione all esercizio della professione di Odontoiatra. Iscritto all albo dell Ordine dei Medici Chirurghi e degli Odontoiatri di Bari (n ) 3

4 Nome e tipo di istituto di abilità professionali oggetto Dal/al 1996/1997 Servizio militare svolto in qualità di ufficiale odontoiatra presso l ospedale della Marina militare Italiana di Augusta (SR). Ufficiale di Complemento, Odontoiatra in Sevizio di Leva Nome e tipo di istituto di Principali materie / abilità professionali oggetto dello studio Dal/al (Novembre-Febbraio) Ha frequentato il Laboratorio diretto dal Prof. G.D. Roodman presso il UTHSCSA, San Antonio, Texas, USA. Competenze inerenti la ricerca scientifica in merito all isolamento di colture di osteoclasti da midollo osseo di donatori sani e tecniche di immortalizzazione di linee cellulari osteoclasto simili. Dal/al A.A. 1997/2000 Nome e tipo di istituto di Dottorato di Ricerca in Scienze e Tecnologie Cellulari Principali materie / abilità Ricerca Scientifica professionali oggetto dello studio In data 19/03/2001 Formazione Dottore di Ricerca in Scienze e Tecnologie Cellulari discutendo la tesi dal titolo. Studio dell osteoclastogenesi in condizioni normali e patologiche. Dal/al Nome e tipo di istituto di Svolge attività di ricerca nel laboratorio di Istofisiopatologia dei tessuti calcificati diretto dalla Prof.ssa Alberta Zallone sotto la guida della Prof. Maria Grano, Dipartimento di Anatomia Umana e Istologia come di seguito specificato. Principali materie / abilità professionali oggetto dello studio Competenze inerenti la ricerca scientifica nel progetto finanziato dall ESA sullo studio dell osteoclastogenesi e riassorbimento osseo in condizioni di microgravità Dal/al 2006/2014 Nome e tipo di istituto di Svolge attività di ricerca nel laboratorio Morfologia del Dipartimento di medicina Clinica e sperimentale Principali materie / abilità professionali oggetto dello studio Studi inerenti la ricerca scientifica sulle cellule staminali dell adulto. Dal/al 2014/2015 Nome e tipo di istituto di Dirige il laboratorio di Istologia presso il polo biomedico dell Università degli studi di Foggia Principali materie / abilità professionali oggetto dello studio Studi inerenti i meccanismi di adesione delle cellule staminali. Effetti degli antiossidanti e della vitamina D sul metabolismo dello scheletro 4

5 ATTIVITA EDITORIALE, SCIENTIFICA E CONGRESSUALE PUBBLICAZIONI SU RIVISTE SCIENTIFICHE 1. Colaianni G, Cuscito C, Mongelli T, Oranger A, Mori G, Brunetti G, Colucci S, Cinti S, Grano M. Irisin enhances osteoblast differentiation in vitro. Int J Endocrinol. 2014;2014: doi: /2014/ Epub 2014 Mar 4. PubMed PMID: ; PubMed Central PMCID: PMC I.F.2,52 2. Brunetti G, Rizzi R, Oranger A, Gigante I, Mori G, Taurino G, Mongelli T, Colaianni G, Di Benedetto A, Tamma R, Ingravallo G, Napoli A, Faienza M F, Mestice Aa, Curci P, Specchia G, Colucci Silvia, Grano M (2014). LIGHT/TNFSF14 increases osteoclastogenesis and decreases osteoblastogenesis in multiple myeloma-bone disease. ONCOTARGET, vol. 5, p , ISSN: Di Benedetto A, Sun L, Zambonin CG, Tamma R, Nico B, Calvano CD, Colaianni G, Ji Y, Mori G, Grano M, Lu P, Colucci S, Yuen T, New MI, Zallone A, Zaidi M. (2014). Osteoblast regulation via ligand-activated nuclear trafficking of the oxytocin receptor. PROCEEDINGS OF THE NATIONAL ACADEMY OF SCIENCES OF THE UNITED STATES OF AMERICA, vol. 111, p , ISSN: , doi: /pnas Brunetti G., Di Benedetto a., Mori G. (2014). bone remodeling. In: Imaging of Prosthetic Joints a Combined Radiological and Clinical Perspective. p , Springer-Verlag Italia, doi: / _3 5. Di Benedetto A, Carbone C, Mori G (2014). Dental Pulp Stem Cells Isolation and Osteogenic Differentiation: A Good Promise for Tissue EngineeringStem Cells and Tissue Repair. In: Methods in Molecular BiologyStem Cells and Tissue Repair. METHODS IN MOLECULAR BIOLOGY, vol. 1210, p , Clifton NJ:Humana Press Incorporated:999 Riverview Drive, Suite 208:Totowa, NJ 07512:(973) , ISBN: , ISSN: , doi: / _9 6. Di Benedetto A, Carbone C, Mori G. Dental pulp stem cells isolation and osteogenic differentiation: a good promise for tissue engineering. Methods Mol Biol. 2014;1210: doi: / _9. PMID: [PubMed - in process] 7. Mori G., Brunetti G., Ballini A., Di Benedetto A., Tarantino U., Colucci S., Grano M Biological characteristics of dental stem cells for tissue engineering. In: KEY ENGINEERING MATERIALS. vol. 541, p , Trans Tech Publications, doi: 5

6 /www.scientific.net/KEM Galeone A., Brunetti G., Oranger A., Greco G., Di Benedetto A., Mori G., Colucci S., Zallone A., Paparella D., Grano M. (2013). Aortic valvular interstitial cells apoptosis and calcification are mediated by TNF-related apoptosis-inducing ligand. INTERNATIONAL JOURNAL OF CARDIOLOGY, vol. 169, p , ISSN: , doi: /j.ijcard I.F.7,08 9. Mori G, D'Amelio P, Faccio R, Brunetti G. The Interplay between the Bone and the Immune System. Clin Dev Immunol. 2013;2013: doi: /2013/ Epub 2013 Jul 14. PubMed PMID: ; PubMed Central PMCID: PMC I.F. 3, Brunetti G, Oranger A, Carbone C, Mori G, Sardone FR, Mori C, Celi M, Faienza MF, Tarantino U, Zallone A, Grano M, Colucci S. Osteoblasts Display Different Responsiveness to TRAIL-Induced Apoptosis During Their Differentiation Process. Cell Biochem Biophys May 16. [Epub ahead of print] PubMed PMID: I.F. 1, Brunetti G, Faienza MF, Piacente L, Ventura A, Oranger A, Carbone C, Benedetto AD, Colaianni G, Gigante M, Mori G, Gesualdo L, Colucci S, Cavallo L, Grano M. High dickkopf-1 levels in sera and leukocytes from children with 21-hydroxylase deficiency on chronic glucocorticoid treatment. Am J Physiol Endocrinol Metab Mar 1;304(5):E doi: /ajpendo Epub 2013 Jan 8. PubMed PMID: I.F. 4, Grassi FR, Pappalettere C, Di Comite M, Corsalini M, Mori G, Ballini A, Crincoli V, Pettini F, Rapone B, Boccaccio A. Effect of different irrigating solutions and endodontic sealers on bond strength of the dentin-post interface with and without defects. Int J Med Sci. 2012;9(8): doi: /ijms PubMed PMID: ; PubMed Central PMCID: PMC I.F. 2, Mori G, Ballini A, Carbone C, Oranger A, Brunetti G, Di Benedetto A, Rapone B, Cantore S, Di Comite M, Colucci S, Grano M, Grassi FR. Osteogenic differentiation of dental follicle stem cells. Int J Med Sci. 2012;9(6): doi: /ijms Epub 2012 Aug 13. PubMed PMID: ; PubMed Central PMCID: PMC I.F. 2, Colucci S, Brunetti G, Oranger A, Mori G, Sardone F, Specchia G, Rinaldi E, Curci P, Liso V, Passeri G, Zallone A, Rizzi R, Grano M. Myeloma cells suppress osteoblasts through sclerostin secretion. 6

7 Blood Cancer J Jun;1(6):e27. Epub 2011 Jun 24. PubMed PMID: I.F. 1, Mori G, Brunetti G, Oranger A, Carbone C, Ballini A, Muzio LL, Colucci S, Mori C, Grassi FR, Grano M. Dental pulp stem cells: osteogenic differentiation and gene expression. Ann N Y Acad Sci Nov;1237(1): doi: /j x. PubMed PMID: I.F. 4, Brunetti G, Oranger A, Mori G, Specchia G, Rinaldi E, Curci P, Zallone A, Rizzi R, Grano M, Colucci S. Sclerostin is overexpressed by plasma cells from multiple myeloma patients. Ann N Y Acad Sci Nov;1237(1): doi: /j x. PubMed PMID: I.F. 4, Brunetti G, Oranger A, Mori G, Sardone F, Pignataro P, Coricciati M, Napoli N, Rizzi R, Liso V, Grassi FR, Grano M, Colucci S. TRAIL effect on osteoclast formation in physiological and pathological conditions. Front Biosci (Elite Ed) Jun 1;3: PubMed PMID: Giorgini E, Conti C, Ferraris P, Sabbatini S, Tosi G, Centonze M, Grano M, Mori G: FT-IR microscopic analysis on human dental pulp stem cells. Vibrational Spectroscopy, 2011;57(1): I.F. 1, Brunetti G, Oranger A, Mori G, Centonze M, Colaianni G, Rizzi R, Liso V, Zallone A, Grano M, Colucci S (2010). The formation of osteoclasts in multiple myeloma bone disease patients involves the secretion of solubile decoy receptor Ann N Y Acad Sci, vol. 1192(1); p , ISSN: I.F. 4, Brunetti G, Oranger A, Mori G, Sardone F, Pignataro P, Coricciati M, Napoli N, Rizzi R, Liso V, Grassi FR, Grano M, Colucci S. TRAIL effect on osteoclast formation in physiological and pathological conditions. Front Biosci (Elite Ed) Jun 1;3: ISSN: Mori G, Centonze M, Brunetti G, Ballini A, Oranger A, Mori C, Lo Muzio L, Tetè S, Ciccolella F, Colucci S, Grano M, Grassi F R: Osteogenic properties of human dental pulp stem cells. J Biol Regul Homeost Agents (2): ISSN: X I.F. 5, Colucci S, Brunetti G, Mori G, Oranger A, Centonze M, Mori C, Cantatore FP, Tamma R, Rizzi R, Liso V, Zallone A, Grano M: Soluble Decoy Receptor 3 (DcR3) modulates the survival and formation of osteoclasts from multiple myeloma bone disease patients. Leukemia Nov;23(11): ISSN: I.F. 10, Colucci S, Brunetti G, Oranger A, Mori G, Zallone A, Grano M: Osteoclast apoptosis: Role of TRAIL and its receptors. B. A. M., 7

8 2009;19(2&3): ISSN: Mori G, Brunetti G, Colucci S, Oranger A, Ciccolella F, Sardone F, Pignataro P, Mori C, Karapanou V, Ballini A, Mastrangelo F, Tetè S, Grassi F.R. and M.Grano. Osteoblast apoptosis in periodontal disease: role of TNF-related apoptosis-inducing ligand. Int. J. Of Immunopathol Pharmacol Jan-Mar;22(1): ISSN: I.F. 2, Tamma R, Colaianni G, Camerino C, Di Benedetto A, Greco G, Strippoli M, Vergari R, Grano A, Mancini L, Mori G,Colucci S, Grano M, Zallone A. Microgravity during spaceflight directly affects in vitro osteoclastogenesis and bone resorption. The Faseb journal Aug;23(8): ISSN: I.F. 5, Brunetti G, Oranger A, Mori G, Tamma R, Di Benedetto A, Pignataro P, Grassi FR, Zallone A, Grano M, Colucci S. TRAIL is involved in human osteoclast apoptosis. Ann N Y Acad Sci Nov; 1116: ISSN: I.F. 4, Colucci S, Brunetti G, Cantatore FP, Oranger A, Mori G, Pignataro P, Tamma R, Grassi FR, Zallone A, Grano M. The death receptor DR5 is involved in TRAIL-mediated human osteoclast apoptosis. Apoptosis Sep;12(9): ISSN: I.F. 3, Colucci S, Brunetti G, Cantatore FP, Oranger A, Mori G, Quarta L, Cirulli N, Mancini L, Corrado A, Grassi FR, Grano M. Lymphocytes and synovial fluid fibroblasts support osteoclastogenesis through RANKL, TNFalpha, and IL-7 in an in vitro model derived from human psoriatic arthritis. J Pathol May;212(1): ISSN: I.F. 7, Mori G, Brunetti G, Colucci S, Ciccolella F, Coricciati M, Pignataro P, Oranger A, Ballini A, Farronato D, Mastrangelo F, Tetè S, Grassi FR, Grano M. Alteration of activity and survival of osteoblasts obtained from human periodontitis patients: role of TRAIL. J Biol Regul Homeost Agents. 2007; 21(3-4): ISSN: X 30. Mori G, Cantatore FP, Brunetti G, Oranger A, Colaianni G, Quarta L, Corrado A, Colucci S, Grano M.Synovial fluid fibroblasts and lymphocytes support the osteoclastogenesis in human psoriatic arthritis. Ann N Y Acad Sci. 2007;1117: ISSN: I.F. 4, Brunetti G, Colucci S, Rizzi R, Mori G, Colaianni G, Oranger A, Zallone A, Liso V, Grano M. The role of OPG/TRAIL complex in multiple myeloma: the OPG/TRAIL complex in an in vitro osteoclastogenesis model derived from human multiple myelomabone disease. Ann N Y Acad Sci. 2006;1068: ISSN:

9 I.F. 4, Brunetti G, Colucci S, Pignataro P, Coricciati M, Mori G, Cirulli N, Zallone A, Grassi FR, Grano M. T cells support osteoclastogenesis in an in vitro model derived from human periodontitis patients. J Periodontol Oct;76(10): ISSN: Colucci S, Mori G, Brunetti G, Coricciati M, Pignataro P, Oranger A, Cirulli N, Mastrangelo F, Grassi FR, Grano M. Interleukin-7 production by B lymphocytes affects the T cell-dependent osteoclast formation in an in vitro model derived from human periodontitis patients. Int J Immunopathol Pharmacol. 2005;18(3 ):13-9. ISSN: Colucci S, Mori G, Vaira S, Brunetti G, Greco G, Mancini L, Simone GM, Sardelli F, Koverech A, Zallone A, Grano M. L-carnitine and isovaleryl L-carnitine fumarate positively affect human osteoblast proliferation and differentiation in vitro. Calcif Tissue Int. 2005;76(6): ISSN: X 35. Colucci S, Brunetti G, Rizzi R, Zonno A, Mori G, Colaianni G, Del Prete D, Faccio R, Liso A, Capalbo S, Liso V, Zallone A, Grano M. T cells support osteoclastogenesis in an in vitro model derived from human multiple myeloma bone disease: the role of the OPG/TRAIL interaction. Blood. 2004;104(12): ISSN: S Colucci, G Colaianni, G Mori, M Grano, A Zallone: Human osteoclasts express oxytocin receptor. BBRC vol. 297(3): , ISSN: X 37. M Grano, G Mori, V Minielli, O Baron, S Colucci, G Giannelli, C Alexandre, A Z Zallone, L Vico: Rat hindlimb unloading by tail suspension reduces osteoblast differentiation, induces IL-6 secretion, and increases bone resorption in ex-vivo cultures. Calcif Tissue Int, 70: , 2002 ISSN: X 38. M Grano, G Mori, V Minielli, S Colucci, S Vaira, G Giannelli, S Martemucci, F Giorgino, AZ Zallone: HGF and M-CSF modulate adhesion of MDA-231 breast cancer cell by increasing osteopontin secretion. J Biolog Regulat And Homeostatic Agents 16(3): , ISSN: X 39. M Grano, G Mori, V Minielli, FP Cantatore, S Colucci, A Zambonin Zallone: Breast cancer cell line MDA-231 stimulates osteoclastogenesis and bone resorption in human osteoclasts. Biochem Biophys Comm, 270: , 2000.ISSN: X 40. S Colucci, V Minielli, G Zambonin, N Cirulli, G Mori, M Serra, V Patella, A Zambonin Zallone, M Grano: Alendronate reduces adhesion of human osteoclast-like cells to bone and bone. Protein- coated 9

10 surfaces. Calcified Tissue Int 63, 3: , 1998 ISSN: X 41. S Colucci, M Grano, G Mori, K Scotlandi, M Mastrogiacomo, C Mori, A Zambonin Zallone: Retinoic Acid Induces Cell Proliferation and Modulates Gelatinases Activity in Human Osteoclast-like Cell Lines. Biochem. Biophys. Res. Comm., 227:47-52, ISSN: X PROGETTI DI RICERCA DI INTERESSE NAZIONALE E LOCALE : il Prof. Mori è coordinatore nazionale del Progetto di Ricerca d Interesse Nazionale (PRIN) bando 2009 dal titolo: Cellule staminali mesenchimali post-natali: caratterizzazione, differenziamento ed interazione con biomateriali dentali, e locale dal titolo Geni che controllano il differenziamento delle Cellule staminali della polpa dentaria (DPSCs); effetto apoptotico delle DPSCs sulle cellule tumorali. DOCENZA IN MASTER MASTER IN OSTEOPOROSI E DENSITOMETRIA OSSEA: Meccanismo d azione dei bisfosfonati. Maggio 2009 PRESENTAZIONI TENUTE IN CONGRESSI IN QUALITA DI RELATORE Congresso Nazionale della Società Italiana di Anatomia e Istologia: lymphocyte and synovial fluid fibroblasts support the osteoclastogenesis trough RANKL, TNFa, and IL-7 in an in vitro model derived from human psoriatic arthritis : Sassari, settembre Congresso Nazionale della Società Italiana di Anatomia e Istologia Osteoblast apoptosis in periodontal disease : Verona, settembre Forum in Bone and Mineral Research Osteogenic potential alteration by osteoblasts obtained from human periodontitis patients: role of TRAIL Ottobre Napoli 2008 VIII Congresso della SIOMMMS Osteoblast apoptosis in periodontal disease : Perugia, novembre Forum in Bone and Mineral Research: Osteogenic properties of dental pulp stem cells Torino: 26,27 giugno IX Congresso della SIOMMMS: Osteogenic properties of dental pulp stem cells Torino : Novembre Congresso Nazionale della Società Italiana di Anatomia e Istologia Dental Pulp Stem Cells (DPSCs), differentiating into osteoblasts, become a source of the pro-apoptotic factor TRAIL: evaluation of an experimental model for cancer therapy Taormina, settembre X Congresso nazionale SIOMMMS: Le cellule staminali della polpa dentaria (DPSCs), differenziando in osteoblasti, diventano una fonte del 10

11 fattore pro-apoptotico TRAIL. Valutazione di un possibile modello sperimentale per la terapia anti-tumorale Brescia, 29/09-02/ Osteoporosi: meccanismi cellulari, diagnostica e terapie Meccanismi cellulari d azione di Bifosfonati e nuovi farmaci : Bari, 22 novembre Le biotecnologie applicate alla pratica quotidiana Differenziamento osteoblastico delle cellule staminali dell adulto: prospettive nella bioingegneria dei tessuti calcificati, Bari 2-3 dicembre XII congresso nazionale SIOMMMS Ruolo della melatonina nel rimodellamento osseo Bologna, novembre The 60th IADS & YDW Annual World Dental Congress: Giovinazzo,. Osteogenic differentiation of dental stem cells: a source for dentin and bone regeneration Italy 31th Aug.-4th sept CED-IADR 2013 Differentiation of dental stem cells: a source for tissues regeneration Florence, 4-7 september 2013 PREMI CONSEGUITI: 2010 Nell ambito del X Congresso Nazionale della SIOMMMS è premiato il poster: Le cellule staminali della polpa dentaria (DPSCs), differenziando in osteoblasti, diventano una fonte del fattore pro-apoptotico TRAIL. Valutazione di un possibile modello sperimentale per la terapia antitumorale Nell ambito del VI Forum in Bone and Mineral Research è premiato il lavoro: Osteogenic potential alteration by osteoblasts obtained from human periodontitis patients: role of TRAIL COLLABORAZIONI INTERNAZIONALI: Collaborazione con Cavalcanti-Adam, E.Ada, DMD, MS, PhD, Group leader of the Institute for Physical Chemistry Department of Biophysical Chemistry, Cell Adhesion group In Neuenheimer Feld, Heidelberg, Germania, sul progetto: Osteogenic properties of dental pulp stem cells plated on nanopatterned surfaces ATTIVITÀ EDITORIALE PER LE RIVISTE: Guest Editor per Clinical and Developmental Immunology dal , e ATTIVITÀ DI REFEREE PER LE RIVISTE: International Journal of Biological Sciences, Photomedicine and Laser Surgery, Archives of Oral Biology, Acata Biomaterialia, Cell & Tissue Banking, Differentiation. 11

12 CAPACITÀ E COMPETENZE PERSONALI Acquisite nel corso della vita e della carriera ma non necessariamente riconosciute da certificati e diplomi ufficiali. PRIMA LINGUA Italiano: madrelingua: perfetta padronanza della lingua scritta e parlata. ALTRE LINGUE Inglese: buona padronanza della lingua scritta e parlata Capacità di comprensione lettura/ascolto B2 Capacità di scrittura B2 Capacità di espressione orale B2 ALTRE LINGUE Spagnolo: sufficiente padronanza della lingua scritta e parlata Capacità di comprensione lettura/ascolto A2 Capacità di scrittura A1 Capacità di espressione orale A2 CAPACITÀ E COMPETENZE RELAZIONALI Vivere e lavorare con altre persone, in ambiente multiculturale, occupando posti in cui la comunicazione è importante e in situazioni in cui è essenziale lavorare in squadra (ad es. cultura e sport), ecc. Flessibilità e spirito di adattamento; predisposizione all'iniziativa e alla leadership; fiducia e facilità di parola; ambizione, capacità di comunicare e di coordinare; vastità di interessi personali; entusiasmo, immaginazione e spontaneità; capacità di organizzare e disciplinare il lavoro; doti di generalista piuttosto che di specialista; capacità di individuare i problemi. CAPACITÀ E COMPETENZE ORGANIZZATIVE Ad es. coordinamento e amministrazione di persone, progetti, bilanci; sul posto di lavoro, in attività di volontariato (ad es. cultura e sport), a casa, ecc. CAPACITÀ E COMPETENZE TECNICHE Con computer, attrezzature specifiche, macchinari, ecc. Organizzazione autonoma del lavoro, definendo priorità e assumendo responsabilità acquisite tramite le diverse esperienze professionali sopra elencate nelle quali è sempre stato richiesto di gestire autonomamente le diverse attività rispettando le scadenze e gli obiettivi prefissati. Capacità di organizzare in modo equilibrato il tempo attraverso la corretta gestione delle risorse. Partecipazione in numerosi progetti di ricerca scientifica in ambito locale e nazionale. Capacità di analizzare curriculum vitae e gestire colloqui di lavoro. Eccellente manualità con attrezzature e strumentario da laboratorio biotecnologico. Utilizzo di strumentazioni e tecniche d elite in Odontoiatria Clinica e Chirurgica. Uso abituale del computer, di Internet e della posta elettronica. Ottima conoscenza del sistema operativo Windows e dei programmi Word, Excel e PowerPoint. ALTRE CAPACITÀ E COMPETENZE Competenze non precedentemente indicate. Conoscenze Informatiche Sistemi Operativi: Windows - Linux - Mac OS X Microsoft Office: Ottima conoscenza di Word, Excel, Access e Powerpoint WebDesign: Photoshop Fireworks MX - Flash MX -DreamWeaver MX Linguaggi di Programmazione: HTML/XHML ASP - CFML Javascript PATENTI Patente di guida Automobilistica (categoria B) 12

13 ALLEGATI [ Se del caso, enumerare gli allegati al CV. ] Dichiaro che le informazioni riportate nel presente Curriculum Vitae sono esatte e veritiere. Autorizzo il trattamento dei dati personali, ivi compresi quelli sensibili, ai sensi e per gli effetti del decreto legge 196/2003 per le finalità di cui al presente avviso di candidatura. Data 17/12/14 Firma 13

CORSO ANTINCENDIO BASE

CORSO ANTINCENDIO BASE Evento formativo Corso di addestramento CORSO ANTINCENDIO BASE 1. Premessa Il D.Lgs. 81/2008 e D.M. 10.03.98 stabiliscono, tra l altro, i criteri per la valutazione dei rischi incendio nei luoghi di lavoro

Dettagli

Date da 10/2003 a 01/2004 Lavoro o posizione ricoperti Dirigente medico ex I livello, a tempo determinato, Disciplina di Medicina Interna

Date da 10/2003 a 01/2004 Lavoro o posizione ricoperti Dirigente medico ex I livello, a tempo determinato, Disciplina di Medicina Interna Principali attività e medico presso la Medicina e Chirurgia di Accettazione ed Urgenza (MCAU) del Pronto Soccorso Generale P.O. Garibaldi Centro. Attività svolta presso gli ambulatori di Medicina del Pronto

Dettagli

F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE

F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI Nome SCALA UMBERTO Nazionalità Italiana Data di nascita 28/02/1956 ESPERIENZA LAVORATIVA ATTUALE Dal 01-05-2003 a tutt oggi Indirizzo sede

Dettagli

INFORMAZIONI PERSONALI ESPERIENZA LAVORATIVA. 2013 a tutt oggi ASL Cagliari

INFORMAZIONI PERSONALI ESPERIENZA LAVORATIVA. 2013 a tutt oggi ASL Cagliari O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Alessandra Aste Indirizzo VIA IS MIRRIONIS 92, 09121 CAGLIARI Telefono 070 6095934 3346152648 Fax 0706096059

Dettagli

Principi base per un buon CV. La struttura del Curriculum

Principi base per un buon CV. La struttura del Curriculum Principi base per un buon CV Il curriculum vitae è il resoconto della vostra vita professionale, e può essere il vostro rappresentante più fedele, a patto che sia fatto bene. Concentratevi sui punti essenziali

Dettagli

UNIVERSITA DEGLI STUDI MAGNA GRAECIA DI CATANZARO DIPARTIMENTO DI SCIENZE DELLA SALUTE. Programmazione didattica a.a. 2014/2015

UNIVERSITA DEGLI STUDI MAGNA GRAECIA DI CATANZARO DIPARTIMENTO DI SCIENZE DELLA SALUTE. Programmazione didattica a.a. 2014/2015 UNIVERSITA DEGLI STUDI MAGNA GRAECIA DI CATANZARO DIPARTIMENTO DI SCIENZE DELLA SALUTE CORSO DI LAUREA IN BIOTECNOLOGIE Classe L2 Programmazione didattica a.a. 2014/2015 Per l anno accademico 2014-2015

Dettagli

giuseppe.marziali@gmail.com giuseppe.marziali@sanita.marche.it 03/04/1956 Porto Sant Elpidio (FM) MRZGPP56D03G921O Febbraio 2010 ad oggi

giuseppe.marziali@gmail.com giuseppe.marziali@sanita.marche.it 03/04/1956 Porto Sant Elpidio (FM) MRZGPP56D03G921O Febbraio 2010 ad oggi F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Qualifica Professionale MARZIALI GIUSEPPE Medico Chirurgo, Specialista in Malattie dell Apparato Cardiovascolare,

Dettagli

F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E

F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E 1 F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome TELATTIN PIERLUIGI Indirizzo V.le Stadio 24/a 23100- SONDRIO (Italy) Telefono 0039/0342/201666; 0039/338/6421337

Dettagli

Un aiuto per prendere decisioni più informate 1-5

Un aiuto per prendere decisioni più informate 1-5 Un aiuto per prendere decisioni più informate 1-5 L'unico test che fornisce una valutazione accurata dell aggressività del cancro alla prostata Un prodotto di medicina prognostica per il cancro della prostata.

Dettagli

Dipendente pubblico tempo indeterminato - Settore Sanità - Tecnico Sanitario di Radiologia Medica Cat. D - R 3

Dipendente pubblico tempo indeterminato - Settore Sanità - Tecnico Sanitario di Radiologia Medica Cat. D - R 3 Curriculum Vitae Informazioni personali Cognome Nome DI LECCE GIOVANNI Indirizzo Via Lancisi, 137 61121 PESARO (PU) - ITALIA - Telefono Casa: 0721201445 cell. 3396173661 E-mail giangidile@libero.it Cittadinanza

Dettagli

Guida all accesso ai Corsi di Laurea Magistrale (ordinamento D.M. 270/04) attivati nell A.A. 2014/2015 dall Ateneo di Palermo

Guida all accesso ai Corsi di Laurea Magistrale (ordinamento D.M. 270/04) attivati nell A.A. 2014/2015 dall Ateneo di Palermo 1 2 Guida all accesso ai Corsi di Laurea (ordinamento D.M. 270/04) attivati nell A.A. 2014/2015 dall Ateneo di Palermo Anno Accademico 2014/2015 3 4 Concept and graphic design: Marketing e Fundraising

Dettagli

Curriculum Vitae. Titoli di Studio e Professionali ed Esperienze Lavorative

Curriculum Vitae. Titoli di Studio e Professionali ed Esperienze Lavorative Curriculum Vitae Nome Da Campo Gianluigi Data di nascita 07.12.1958 Qualifica Dirigente di 1 livello Amministrazione Azienda 12 Veneziana Incarico attuale Responsabile di struttura semplice in chirurgia

Dettagli

F O R M A T O E U R O P E O

F O R M A T O E U R O P E O F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo Laura Bacci, PMP Via Tezze, 36 46100 MANTOVA Telefono (+39) 348 6947997 Fax (+39) 0376 1810801

Dettagli

Non nasconda la salute futura di suo figlio... sotto al cuscino...

Non nasconda la salute futura di suo figlio... sotto al cuscino... Non nasconda la salute futura di suo figlio... sotto al cuscino... Non nasconda la salute futura di suo figlio sotto al cuscino I denti da latte contengono cellule staminali che possono essere usate per

Dettagli

Torino, 03 Gennaio 1963 Cod. Fisc. DLPLRA63A43L219E

Torino, 03 Gennaio 1963 Cod. Fisc. DLPLRA63A43L219E Curriculum Vitae Informazioni personali Cognome Nome DELPIANO Laura Indirizzo Via Torino n. 112 int. 2 10036 SETTIMO TORINESE Telefono 011.898.26.34 Mobile: 333.10.60.176 Fax 011.898.26.34 E-mail laura.delpiano@cespi-centrostudi.it

Dettagli

F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE

F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI Nome CAPPELLI CRISTINA Telefono Uff. 050 509750 Fax 050 509471 E-mail c.cappelli@sns.it Nazionalità ITALIANA ESPERIENZA LAVORATIVA Nome e

Dettagli

17/04/2015 IL RETTORE

17/04/2015 IL RETTORE Protocollo 7882 VII/1 Data 26/03/2015 Rep. D.R n. 377-2015 Area Didattica Servizi agli Studenti e Alta Formazione Responsabile Dott. Antonio Formato Settore Alta Formazione Responsabile Dott. Tommaso Vasco

Dettagli

ISTRUZIONE SUPERIORE Qualifications Framework for the European Higher Education Area

ISTRUZIONE SUPERIORE Qualifications Framework for the European Higher Education Area Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Dipartimento per l università, l alta formazione artistica, musicale e coreutica e per la ricerca ISTRUZIONE SUPERIORE Qualifications Framework

Dettagli

REGOLAMENTO DIDATTICO DEL CORSO DI LAUREA SPECIALISTICA IN INGEGNERIA ELETTRICA Second level degree in electrical engineering

REGOLAMENTO DIDATTICO DEL CORSO DI LAUREA SPECIALISTICA IN INGEGNERIA ELETTRICA Second level degree in electrical engineering REGOLAMENTO DIDATTICO DEL CORSO DI LAUREA SPECIALISTICA IN INGEGNERIA ELETTRICA Second level degree in electrical engineering ( MODIFICATO IL 29 giugno 2009) Classe 31/S Politecnico di Bari I A Facoltà

Dettagli

Realtà e problematiche relative alla qualità formativa: un esperienza

Realtà e problematiche relative alla qualità formativa: un esperienza Commissione Nazionale dei Corsi di Laurea in Infermieristica La valutazione dei risultati dell apprendimento e qualità formativa dei Corsi di laurea in Infermieristica Milano, 10 giugno 2011 Realtà e problematiche

Dettagli

I teenagers che fanno sport hanno una pagella brillante!

I teenagers che fanno sport hanno una pagella brillante! I teenagers che fanno sport hanno una pagella brillante! I teenagers che fanno sport non solo stanno meglio in salute ma prendono anche voti migliori a scuola! Lo dimostra una ricerca svolta al dipartimento

Dettagli

VADEMECUM PER MISURA DELLA VITAMINA D (25-idrossivitamina D e 1,25-diidrossivitamina D)

VADEMECUM PER MISURA DELLA VITAMINA D (25-idrossivitamina D e 1,25-diidrossivitamina D) DAI Diagnostica di Laboratorio - Laboratorio Generale - Direttore Dr. Gianni Messeri Gentile Collega, negli ultimi anni abbiamo assistito ad un incremento delle richieste di dosaggio di vitamina D (25-

Dettagli

p e r i l c u r r i c u l u m

p e r i l c u r r i c u l u m F o r m a t o e u r o p e o p e r i l c u r r i c u l u m v i t a e Informazioni personali Nome Indirizzo Ferraina Caterina Rosaria Località Feudotto compl. AZUR Vibo Valentia Telefono 0963.94428 328/2888930

Dettagli

L analisi dei villi coriali

L analisi dei villi coriali 12 L analisi dei villi coriali Testo modificato dagli opuscoli prodotti dal Royal College of Obstetricians and Gynaecologists dell Ospedale Guy s and St Thomas di Londra. www.rcog.org.uk/index.asp?pageid=625

Dettagli

Master Universitario Online in Management e Coordinamento delle Professioni Sanitarie

Master Universitario Online in Management e Coordinamento delle Professioni Sanitarie Master Universitario Online in Management e Coordinamento delle Professioni Sanitarie Master Universitario Online di I Livello 60 Crediti Formativi (CFU) 1. Premesse In base al dato riportato dal Sole

Dettagli

Le cellule staminali pluripotenti (embrionali) Prof. Fulvio Gandolfi Università degli Studi di Milano

Le cellule staminali pluripotenti (embrionali) Prof. Fulvio Gandolfi Università degli Studi di Milano Le cellule staminali pluripotenti (embrionali) Prof. Fulvio Gandolfi Università degli Studi di Milano Facoltà di Medicina Veterinaria Embriologia e Terapia Genica e Cellulare Le cellule staminali adulte:

Dettagli

Istituto SuperioreD'istruzione-Liceo Sportivo C. Piaggia di Viareggio. Prof. Alessandro Guglielmo Cucurnia. Anno scolastico 2014/2015

Istituto SuperioreD'istruzione-Liceo Sportivo C. Piaggia di Viareggio. Prof. Alessandro Guglielmo Cucurnia. Anno scolastico 2014/2015 Istituto SuperioreD'istruzione-Liceo Sportivo C. Piaggia di Viareggio. Prof. Alessandro Guglielmo Cucurnia. Anno scolastico 2014/2015 MATERIA: Scienze Motorie classe : V A SIA dell'istituto Superiore D'istruzione

Dettagli

Guida alle attività. Tutto sulle cellule staminali

Guida alle attività. Tutto sulle cellule staminali Guida alle attività è un attività da usare con studenti dagli 11 ai 14 anni o con più di 16 anni. Consiste in un set di carte riguardanti le conoscenze basilari sulle cellule staminali e sulle loro applicazioni

Dettagli

EMANUELA NANNINI F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI ESPERIENZA LAVORATIVA

EMANUELA NANNINI F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI ESPERIENZA LAVORATIVA F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE La sottoscritta Nannini Emanuela nata ad Arezzo il 20.08.1965, consapevole della decadenza dai benefici di cui all art. 75 del DPR 445/2000 e dalle norme penali

Dettagli

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI COGNOME, Nome NAGAR BERNARDO Data di nascita 12/03/1955 Posto di lavoro e indirizzo ASP PALERMO U.O.C.Coordinamento Staff Strategico U.O.S.Coordinamento Screening

Dettagli

FACOLTA DI ECONOMIA CALCOLO MEDIA DI LAUREA

FACOLTA DI ECONOMIA CALCOLO MEDIA DI LAUREA LAUREE QUADRIENNALI: FACOLTA DI ECONOMIA CALCOLO MEDIA DI LAUREA o ECONOMIA E COMMERCIO media aritmetica dei voti degli esami di profitto con esclusione dei voti delle Teologie e di quelli riguardanti

Dettagli

REGOLAMENTO SUI CULTORI DELLA MATERIA

REGOLAMENTO SUI CULTORI DELLA MATERIA Articolo 1 Ambito di applicazione REGOLAMENTO SUI CULTORI DELLA MATERIA 1. Il presente Regolamento disciplina le modalità di nomina dei Cultori della materia e le loro attività. Articolo 2 Funzioni 1.

Dettagli

F O R M A T O E U R O P E O

F O R M A T O E U R O P E O F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo residenza Via Senatore di Giovanni 5 961 00 Siracusa Indirizzo studio VIALE SANTA PANAGIA, 141/C

Dettagli

Gestione dei problemi della persona anziana nei contesti di cura

Gestione dei problemi della persona anziana nei contesti di cura Dip.to di Continuità Assistenziale - U.O.C. di Geriatria Gestione dei problemi della persona anziana nei contesti di cura 1^ ed. 6 maggio 2014 Centro Servizi alla Persona Fondazione Zanetti di Oppeano

Dettagli

Curriculum Vitae Europass

Curriculum Vitae Europass Curriculum Vitae Europass Informazioni personali Cognome/i nome/i Castelli Flavio Email flavio.castelli@gmail.com Sito web personale http://www.flavio.castelli.name Nazionalità Italiana Data di nascita

Dettagli

Mod. S4 Rev. 3 del 19/02/2013, Pagina 1 di 7 Programma di CORSO. Con il patrocinio di

Mod. S4 Rev. 3 del 19/02/2013, Pagina 1 di 7 Programma di CORSO. Con il patrocinio di Mod. S4 Rev. 3 del 19/02/2013, Pagina 1 di 7 Con il patrocinio di Corso di formazione ECM con metodo Problem Based Learning LE MALFORMAZIONI VASCOLARI CONGENITE: IL SOSPETTO DIAGNOSTICO E LA COMUNICAZIONE

Dettagli

Sintesi analitica dei Bandi di concorso 2013 per l ammissione ai corsi di laurea delle Professioni sanitarie

Sintesi analitica dei Bandi di concorso 2013 per l ammissione ai corsi di laurea delle Professioni sanitarie Sintesi analitica dei Bandi di concorso 2013 per l ammissione ai corsi di laurea delle Professioni sanitarie Introduzione... 3 Università Politecnica delle Marche (Ancona)... 4 Università degli Studi di

Dettagli

Hotel Cascina Scova Cityspa, Via Vallone, 18-27100 Pavia - 9 maggio 2015

Hotel Cascina Scova Cityspa, Via Vallone, 18-27100 Pavia - 9 maggio 2015 Ble Consulting srl id. 363 BISFOSFONATI E VITAMINA D: RAZIONALI D'USO - 119072 Hotel Cascina Scova Cityspa, Via Vallone, 18-27100 Pavia - 9 maggio 2015 Dr. Gandolini Giorgio Medici chirurghi 8,8 crediti

Dettagli

Villa Favorita via Zuccarini 15 60131 Ancona tel. 071 2137011 fax 071 2901017 fax 071 2900953 informa@istao.it www.istao.it

Villa Favorita via Zuccarini 15 60131 Ancona tel. 071 2137011 fax 071 2901017 fax 071 2900953 informa@istao.it www.istao.it Master in 2013 10a edizione 18 febbraio 2013 MANAGEMENT internazionale Villa Favorita via Zuccarini 15 60131 Ancona tel. 071 2137011 fax 071 2901017 fax 071 2900953 informa@istao.it www.istao.it Durata

Dettagli

PARTE SECONDA TITOLI E CRITERI DI VALUTAZIONE PER LA FORMAZIONE DELLE GRADUATORIE DI CUI ALL'ART. 21 DELL'ACCORDO.

PARTE SECONDA TITOLI E CRITERI DI VALUTAZIONE PER LA FORMAZIONE DELLE GRADUATORIE DI CUI ALL'ART. 21 DELL'ACCORDO. ALLEGATO A PARTE SECONDA TITOLI E CRITERI DI VALUTAZIONE PER LA FORMAZIONE DELLE GRADUATORIE DI CUI ALL'ART. 21 DELL'ACCORDO. TITOLI ACCADEMICI VOTO DI LAUREA Medici Specialisti ambulatoriali, Odontoiatri,

Dettagli

Differenziamento = Creazione cellule specializzate. Il tuo corpo ha bisogno delle cellule staminali

Differenziamento = Creazione cellule specializzate. Il tuo corpo ha bisogno delle cellule staminali Differenziamento = Creazione cellule specializzate Cos è una cellula staminale? Cosa mostra la foto Un pezzo di metallo e molti diversi tipi di viti. Dare origine a diversi tipi di cellule è un processo

Dettagli

Master Universitario di II livello in PROJECT MANAGEMENT: MANAGING COMPLEXITY a.a. 2014/2015 MANIFESTO DEGLI STUDI

Master Universitario di II livello in PROJECT MANAGEMENT: MANAGING COMPLEXITY a.a. 2014/2015 MANIFESTO DEGLI STUDI Master Universitario di II livello in PROJECT MANAGEMENT: MANAGING COMPLEXITY a.a. 201/2015 MANIFESTO DEGLI STUDI Art. 1 - Attivazione e scopo del Master 1 E' attivato per l'a.a. 201/2015 presso l'università

Dettagli

Gianluca Nardone curriculum vitae 12 luglio 2013. 0. Profilo Sintetico... 2. I. Precedenti esperienze didattiche (ultimi 5 anni)...

Gianluca Nardone curriculum vitae 12 luglio 2013. 0. Profilo Sintetico... 2. I. Precedenti esperienze didattiche (ultimi 5 anni)... INDICE 0. Profilo Sintetico... 2 I. Precedenti esperienze didattiche (ultimi 5 anni)... 3 II. Titoli scientifici o di progettazione (ultimi 5 anni)... 4 III. Titoli di formazione post- laurea... 6 IV.

Dettagli

Catalogo dei titoli italiani in vista del Quadro dei titoli italiani - QTI

Catalogo dei titoli italiani in vista del Quadro dei titoli italiani - QTI Catalogo dei titoli italiani in vista del Quadro dei titoli italiani - QTI CIMEA di Luca Lantero Settembre 2008 1 Cicli Titoli di studio EHEA 1 2 3 Istruzione superiore universitaria Laurea Laurea Magistrale

Dettagli

STRANIERE. Guida. breve. Ufficio didattica. Fax: 06 57338347. studentee. modulistica);

STRANIERE. Guida. breve. Ufficio didattica. Fax: 06 57338347. studentee. modulistica); DIPARTIMENTO DI LINGUE, LETTERATURE E CULTURE STRANIERE Corso di laurea triennale in LINGUE E CULTURE STRANIERE Classe L 11/Classe dellee lauree in Lingue e culture moderne Guida breve per l orientamento

Dettagli

Università degli Studi di Roma Tor Vergata

Università degli Studi di Roma Tor Vergata Università degli Studi di Roma Tor Vergata DIPARTIMENTO DI ECONOMIA E FINANZA MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN ECONOMIA DELLA CULTURA: POLITICHE, GOVERNO E GESTIONE modalità didattica mista presenza/distanza

Dettagli

BANDO DI CONCORSO PUBBLICO, PER TITOLI ED ESAMI, PER N. 1 POSTO DI OPERATORE TECNICO - CAT B PER I

BANDO DI CONCORSO PUBBLICO, PER TITOLI ED ESAMI, PER N. 1 POSTO DI OPERATORE TECNICO - CAT B PER I AZIENDA OSPEDALIERA OSPEDALE SAN PAOLO MILANO - Via A. Di Rudinì, 8 U.O. Amministrazione risorse umane/pd BANDO DI CONCORSO PUBBLICO, PER TITOLI ED ESAMI, PER N. 1 POSTO DI OPERATORE TECNICO - CAT B PER

Dettagli

DIETE E PIANI ALIMENTARI: ELABORAZIONE E GESTIONE Roma, 19-22 novembre 2015

DIETE E PIANI ALIMENTARI: ELABORAZIONE E GESTIONE Roma, 19-22 novembre 2015 BRAIN HEALTH CENTRE CENTRO STUDI E RICERCHE CLINICHE NEUROPSICOFISIOLOGICHE Anagrafe Nazionale delle Ricerche (D.P.R. 11/7/1980 n.382-artt.63 e 64) n.55643fru Organizzatore di Attività Formativa Sede legale:

Dettagli

U N I V E R S I T À D E G L I S T U D I D I T O R I N O

U N I V E R S I T À D E G L I S T U D I D I T O R I N O U N I V E R S I T À D E G L I S T U D I D I T O R I N O Il Centro della Innovazione Nato inizialmente per ospitare alcune attività didattiche dell Università di Torino, il complesso polifunzionale di Via

Dettagli

Dipartimento Cure primarie ed attività distrettuali S.C. Medicina di base e specialistica. Evento Formativo Residenziale

Dipartimento Cure primarie ed attività distrettuali S.C. Medicina di base e specialistica. Evento Formativo Residenziale Dipartimento Cure primarie ed attività distrettuali S.C. Medicina di base e specialistica Evento Formativo Residenziale PREVENZIONE ONCOLOGICA IN MEDICINA GENERALE Savona Aulla Magna,, Pallazziina Viigiiolla,,

Dettagli

Destinazione: IRLANDA. art. 1 SOGGETTO PROPONENTE E OGGETTO. indice una selezione

Destinazione: IRLANDA. art. 1 SOGGETTO PROPONENTE E OGGETTO. indice una selezione AVVISO DI SELEZIONE PER L ATTUAZIONE DEL PROGRAMMA LEONARDO DA VINCI Progetto M.E.D. Progetto nr. LLP-LdV-PLM-11-IT-254 Titolo M.E.D. (N. LLPLink 2011-1-IT1-LEO02-01757) Destinazione: IRLANDA art. 1 SOGGETTO

Dettagli

Regolamento per l attribuzione dei crediti formativi altre attività

Regolamento per l attribuzione dei crediti formativi altre attività UNIVERSITA DEGLI STUDI DI GENOVA Scuola Politecnica, Dipartimento di Scienze per l Architettura Regolamento per l attribuzione dei crediti formativi altre attività Corso di Laurea TRIENNALE IN DISEGNO

Dettagli

Straumann Emdogain PRIMA CHE SIA TROPPO TARDI

Straumann Emdogain PRIMA CHE SIA TROPPO TARDI Straumann Emdogain PRIMA CHE SIA TROPPO TARDI CONSERVAZIONE DEL DENTE CON STRAUMANN EMDOGAIN Dal 5 al 15 % della popolazione soffre di gravi forme di parodontite, che possono portare alla caduta dei

Dettagli

CURRICULUM. Dati Anagrafici

CURRICULUM. Dati Anagrafici SERVIZIO SANITARIO NAZIONALE REGIONE PIEMONTE S.C. Formazione Aziendale Codice: Curriculum Data: AGOSTO 2012 Pagina 1 di 6 CURRICULUM Dati Anagrafici Descrizione del profilo Titolo di studio ed esperienza

Dettagli

Prove di ingresso ai corsi di Laurea Magistrale (AREA DIDATTICA E PROMOZIONE DELLA LINGUA ITALIANA) A.A. 2014-2015

Prove di ingresso ai corsi di Laurea Magistrale (AREA DIDATTICA E PROMOZIONE DELLA LINGUA ITALIANA) A.A. 2014-2015 Prove di ingresso ai corsi di Laurea Magistrale (AREA DIDATTICA E PROMOZIONE DELLA LINGUA ITALIANA) A.A. 2014-2015 Ai sensi del D.M. n. 270/2004 gli studenti che intendono iscriversi ad un corso di laurea

Dettagli

Proposition for a case-study identification process. 6/7 May 2008 Helsinki

Proposition for a case-study identification process. 6/7 May 2008 Helsinki Conférence des Régions Périphériques Maritimes d Europe Conference of Peripheral Maritime Regions of Europe ANALYSIS PARTICIPATION TO THE FP THROUGH A TERRITORIAL AND REGIONAL PERSPECTIVE MEETING WITH

Dettagli

Linee guida per la presentare una ricerca scientifica per la pubblicazione

Linee guida per la presentare una ricerca scientifica per la pubblicazione Linee guida per la presentare una ricerca scientifica per la pubblicazione John P. Fisher, PhD John A. Jansen, DDS, PhD Peter C. Johnson, MD Antonios G. Mikos, PhD Co-Redattori capo Ingegneria tissutale

Dettagli

Corsi p e r O d o n t o i a t r i

Corsi p e r O d o n t o i a t r i corsi accreditati ECM Corsi p e r O d o n t o i a t r i 2015 20 marzo Approccio Razionale alla Terapia Implantare dalla pianificazione del caso alla realizzazione protesica 22 maggio Rialzo del Pavimento

Dettagli

TARZIA SALVATORE. s.tarzia@regcal.it

TARZIA SALVATORE. s.tarzia@regcal.it C U R R I C U L U M V I T A E F O R M A T O E U R O P E O INFORMAZIONI PERSONALI Nome TARZIA SALVATORE Telefono 0961 857310 Fax 0961 857279 E mail s.tarzia@regcal.it Nazionalità Luogo di Nascita Data di

Dettagli

MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN ESPERTI IN INTERNAZIONALIZZAZIONE DELLE PICCOLE E MEDIE IMPRESE

MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN ESPERTI IN INTERNAZIONALIZZAZIONE DELLE PICCOLE E MEDIE IMPRESE D.R. n.1035/2015 Università degli Studi Internazionali di Roma - UNINT In collaborazione con CONFAPI MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN ESPERTI IN INTERNAZIONALIZZAZIONE DELLE PICCOLE E MEDIE IMPRESE

Dettagli

Introduzione ai Microarray

Introduzione ai Microarray Introduzione ai Microarray Anastasios Koutsos Alexandra Manaia Julia Willingale-Theune Versione 2.3 Versione italiana ELLS European Learning Laboratory for the Life Sciences Anastasios Koutsos, Alexandra

Dettagli

REGOLAMENTO DI ORGANIZZAZIONE E FUNZIONAMENTO DEL DIPARTIMENTO AD ATTIVITA INTEGRATA (DAI) DI MEDICINA INTERNA

REGOLAMENTO DI ORGANIZZAZIONE E FUNZIONAMENTO DEL DIPARTIMENTO AD ATTIVITA INTEGRATA (DAI) DI MEDICINA INTERNA REGOLAMENTO DI ORGANIZZAZIONE E FUNZIONAMENTO DEL DIPARTIMENTO AD ATTIVITA INTEGRATA (DAI) DI MEDICINA INTERNA Art. 1 Finalità e compiti del Dipartimento ad attività integrata (DAI) di Medicina Interna

Dettagli

DOMANDA DI AMMISSIONE

DOMANDA DI AMMISSIONE ALLEGATO A PARTE RISERVATA ALL UFFICIO AL DIRIGENTE DATA Direzione Risorse Umane e Organizzazione UNIVERSITA DEGLI STUDI DI TRENTO PROT. N Via Verdi, 6-38100 TRENTO SELEZIONE PUBBLICA, PER TITOLI E PROVE

Dettagli

MASTER IN PROJECT MANAGEMENT (VII EDIZIONE) A.A. 2010-2011

MASTER IN PROJECT MANAGEMENT (VII EDIZIONE) A.A. 2010-2011 Livello: I CFU: 60 MASTER IN PROJECT MANAGEMENT (VII EDIZIONE) A.A. 2010-2011 Direttore del corso: Comitato Scientifico: Cognome Nome Qualifica SSD Università/Facoltà/ Dipartimento Roveda Alberto Ric.

Dettagli

Ereditarietà legata al cromosoma X

Ereditarietà legata al cromosoma X 16 Ereditarietà legata al cromosoma X Testo modificato dagli opuscoli prodotti dall ospedale Guy s and St Thomas di Londra e dal Parco tecnologico di Londra IDEAS Genetic Knowledge Park in accordo alle

Dettagli

Cos è un analisi genetica (test genetico)?

Cos è un analisi genetica (test genetico)? 12 Cos è un analisi genetica (test genetico)? Testo modificato dagli opuscoli prodotti dall ospedale Guy s and St Thomas di Londra Luglio 2008 Questo lavoro è sponsorizzato dal Consorzio EU-FP6 EuroGentest,

Dettagli

Manifesto degli studi Anno Accademico 2012-2013

Manifesto degli studi Anno Accademico 2012-2013 UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI CATANIA Manifesto degli studi Anno Accademico 2012-2013 Immatricolazione e Iscrizione ai Corsi di studio di cui ai DD.MM. 03.11.1999 n.509 (G.U. 04.01.2000), 04.08.2000 (G.U.

Dettagli

DA PORTO A., NANINO E., DEL TORRE M., SECHI L.A., CAVARAPE A. CLINICA MEDICA - Azienda Ospedaliero-Universitaria S.Maria Misericordia di Udine

DA PORTO A., NANINO E., DEL TORRE M., SECHI L.A., CAVARAPE A. CLINICA MEDICA - Azienda Ospedaliero-Universitaria S.Maria Misericordia di Udine DA PORTO A., NANINO E., DEL TORRE M., SECHI L.A., CAVARAPE A. CLINICA MEDICA - Azienda Ospedaliero-Universitaria S.Maria Misericordia di Udine VITAMINA D: SINTESI, METABOLISMO E CARENZA Il 40-50% della

Dettagli

Art. 3 Procedura di selezione

Art. 3 Procedura di selezione Regolamento per l'attribuzione a professori e ricercatori dell'incentivo di cui all'articolo 29, comma 19 della legge 240/10 (Emanato con Decreto del Rettore n.110 del 4 aprile 2014) Art. 1 Oggetto 1.

Dettagli

OUTCOME COCAINA 19 DICEMBRE 2006 VERONA VERONA CONGRESS OUTCOME

OUTCOME COCAINA 19 DICEMBRE 2006 VERONA VERONA CONGRESS OUTCOME PATROCINI E COLLABORAZIONI MINISTERO DELLA SALUTE MINISTERO DELLA SOLIDARIETA SOCIALE NOP NATIONAL O J E C T OUTCOME P R Assessorato alle Politiche Sociali Assessore Stefano Valdegamberi O sservatorio

Dettagli

GIUGNO 2009 A TUTT OGGI Consorzio Regionale Parco Valle Lambro, Via Vittorio Veneto, 19 20050 TRIUGGIO

GIUGNO 2009 A TUTT OGGI Consorzio Regionale Parco Valle Lambro, Via Vittorio Veneto, 19 20050 TRIUGGIO F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo Nazionalità 23, VIA GIOVANNI PAOLO II, 23861, CESANA BRIANZA, LC ITALIANA Data di nascita 09/02/1979

Dettagli

6 fl. . di non aver subito condanne penali;. di assicurare la propria presènza a tutti gli incontri collegati alla realizzazione del P.I.

6 fl. . di non aver subito condanne penali;. di assicurare la propria presènza a tutti gli incontri collegati alla realizzazione del P.I. FOn,l Éù.TTBUTTURQLI \àd, ia) EUROPEI 2047-2015.ÙMPETENZÉ PER LO SVILUPP (r e, - r{btenll P B L' APPNEN IMENTO {FC ) l-c.'sawétvlllll" ISTITUTO COMPRENSIVO "G. SAIVEMIM" 74122 TARANTO. VIA GREGORIO VII,

Dettagli

CATALOGO ATTIVITÀ DI ORIENTAMENTO A.A. 2014-15 Aggiornato al 09/04/2015

CATALOGO ATTIVITÀ DI ORIENTAMENTO A.A. 2014-15 Aggiornato al 09/04/2015 CATALOGO ATTIVITÀ DI ORIENTAMENTO A.A. 2014-15 Aggiornato al 09/04/2015 Il presente documento riporta l elenco delle iniziative di orientamento dedicate alle future matricole e agli insegnanti delle scuole

Dettagli

CURRICULUM VITAE del Prof. ANTONIO DAL MONTE

CURRICULUM VITAE del Prof. ANTONIO DAL MONTE CURRICULUM VITAE del Prof. ANTONIO DAL MONTE Il Prof. Antonio Dal Monte si è laureato in Medicina e Chirurgia a Roma ed ha conseguito la docenza in Fisiologia Umana ed in Medicina dello Sport. E specialista

Dettagli

Corso di Laurea Specialistica in Biotecnologie Biomolecolari. Corso di Immunologia Molecolare

Corso di Laurea Specialistica in Biotecnologie Biomolecolari. Corso di Immunologia Molecolare Corso di Laurea Specialistica in Biotecnologie Biomolecolari ANTONELLA GROSSO Corso di Immunologia Molecolare ILAN RIESS LA MOLECOLA Interleukin 4 From Wikipedia, the free encyclopedia Interleukin-4, abbreviated

Dettagli

F O R M A T O E U R O P E O

F O R M A T O E U R O P E O F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo Sergio dal Maso Viale C.Colombo, 165 Foggia Telefono 328/2775122 Fax 0881/720007 E-mail Nazionalità

Dettagli

MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO MARKETING E ORGANIZZAZIONE DEGLI EVENTI

MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO MARKETING E ORGANIZZAZIONE DEGLI EVENTI MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO Anno Accademico 2014 2015 X Edizione MARKETING E ORGANIZZAZIONE DEGLI EVENTI In collaborazione con Federazione Relazioni Pubbliche Italiana DIRETTORE: Prof. Gennaro Iasevoli

Dettagli

Facoltà di Scienze e Tecnologie Corso di laurea magistrale in Gestione dell ambiente naturale e delle aree protette

Facoltà di Scienze e Tecnologie Corso di laurea magistrale in Gestione dell ambiente naturale e delle aree protette Facoltà di Scienze e Tecnologie Corso di laurea magistrale in Gestione dell ambiente naturale e delle aree protette Sede: Dipartimento di Scienze Ambientali, sez. Botanica ed Ecologia - Via Pontoni, 5

Dettagli

MEA MASTER IN MANAGEMENT DELL ENERGIA E DELL AMBIENTE II LIVELLO XIII edizione A.A. 2014/2015

MEA MASTER IN MANAGEMENT DELL ENERGIA E DELL AMBIENTE II LIVELLO XIII edizione A.A. 2014/2015 MEA MASTER IN MANAGEMENT DELL ENERGIA E DELL AMBIENTE II LIVELLO XIII edizione A.A. 2014/2015 Il Master MEA Management dell Energia e dell Ambiente è organizzato dall Università degli Studi Guglielmo Marconi

Dettagli

Indice. BEST in Europa 3. BEST Rome Tor Vergata 4. ibec 7. Le Giornate 8. Contatti 9

Indice. BEST in Europa 3. BEST Rome Tor Vergata 4. ibec 7. Le Giornate 8. Contatti 9 Indice BEST in Europa 3 BEST Rome Tor Vergata 4 ibec 7 Le Giornate 8 Contatti 9 Chi Siamo BEST è un network studentesco europeo senza fini di lucro, di stampo volontario ed apolitico. Gli obiettivi dell

Dettagli

Al Direttore Generale per l Università, lo Studente ed il Diritto allo studio universitario del Ministero Istruzione, Università e Ricerca

Al Direttore Generale per l Università, lo Studente ed il Diritto allo studio universitario del Ministero Istruzione, Università e Ricerca Parere n. 5 del 22/6/2011 Al Direttore Generale per l Università, lo Studente ed il Diritto allo studio universitario del Ministero Istruzione, Università e Ricerca Oggetto: Programmazione nazionale dei

Dettagli

DIRETTORE UOC SIA (Sistema Informativo Aziendale) Numero telefonico dell ufficio 07346252922 Fax dell Ufficio 07346252811 E-mail istituzionale

DIRETTORE UOC SIA (Sistema Informativo Aziendale) Numero telefonico dell ufficio 07346252922 Fax dell Ufficio 07346252811 E-mail istituzionale INFORMAZIONI PERSONALI Cognome Nome INTORBIDA STEFANO Data di Nascita 15/01/1962 Qualifica Dirigente Ingegnere Amministrazione ASUR - AREA VASTA N. 4 Incarico attuale DIRETTORE UOC SIA (Sistema Informativo

Dettagli

MANAGEMENT DEI BENI E DELLE ATTIVITÀ CULTURALI LIVELLO II - EDIZIONE IX A.A. 2015-2016

MANAGEMENT DEI BENI E DELLE ATTIVITÀ CULTURALI LIVELLO II - EDIZIONE IX A.A. 2015-2016 MANAGEMENT DEI BENI E DELLE ATTIVITÀ CULTURALI LIVELLO II - EDIZIONE IX A.A. 2015-2016 Presentazione L'Università Ca' Foscari Venezia e l'escp Europe hanno ideato il Doppio Master universitario in Management

Dettagli

LA REFERTAZIONE DELLA PET-TC ONCOLOGICA con 18F-FDG: istruzioni pratiche per un referto standardizzato e di qualità

LA REFERTAZIONE DELLA PET-TC ONCOLOGICA con 18F-FDG: istruzioni pratiche per un referto standardizzato e di qualità LA REFERTAZIONE DELLA PET-TC ONCOLOGICA con 18F-FDG: istruzioni pratiche per un referto standardizzato e di qualità Maria Lucia Calcagni, Paola Castaldi, Alessandro Giordano Università Cattolica del S.

Dettagli

La nutrizione nei primi 1000 giorni. Contributo n 70

La nutrizione nei primi 1000 giorni. Contributo n 70 Mediterranean Nutrition Group La nutrizione nei primi 1000 giorni Contributo n 70 MeNu GROUP MediterraneanNutrition LA NUTRIZIONE NEI PRIMI 1000 GIORNI UN OPPORTUNITÀ PER PREVENIRE SOVRAPPESO E OBESITÀ

Dettagli

ORDINE DEGLI STUDI A.A. 2012 2013 A CURA DELLA PRESIDENZA E DEL NUCLEO DI VALUTAZIONE DI FACOLTA

ORDINE DEGLI STUDI A.A. 2012 2013 A CURA DELLA PRESIDENZA E DEL NUCLEO DI VALUTAZIONE DI FACOLTA ORDINE DEGLI STUDI A.A. 2012 2013 A CURA DELLA PRESIDENZA E DEL NUCLEO DI VALUTAZIONE DI FACOLTA Pag 2 INDICE Parte Prima 1. MANIFESTO DEGLI STUDI PER GLI IMMATRICOLATI A.A. 2012-2013 1.1 Laurea Magistrale

Dettagli

OSTEOPOROSI. CENTRO PREVENZIONE DIAGNOSI e TERAPIA DELL OSTEOPOROSI. *Come prevenirla* *Come curarla* *Consigli pratici* Resp. Dott.

OSTEOPOROSI. CENTRO PREVENZIONE DIAGNOSI e TERAPIA DELL OSTEOPOROSI. *Come prevenirla* *Come curarla* *Consigli pratici* Resp. Dott. C. I. D. I. M. U. CENTRO PREVENZIONE DIAGNOSI e TERAPIA DELL OSTEOPOROSI Resp. Dott. Antonio Vercelli OSTEOPOROSI *Come prevenirla* *Come curarla* *Consigli pratici* *Cos è l osteoporosi?* L osteoporosi

Dettagli

TOTALE PERSONALE TOT. GG. LAVORATIVI 62,39 S.O. OCULISTICA 83,23 U.O. S.O. CHIRURGIE 64,58 U.O. AFFARI GENERALI E SEGRET. 76,74 U.O.

TOTALE PERSONALE TOT. GG. LAVORATIVI 62,39 S.O. OCULISTICA 83,23 U.O. S.O. CHIRURGIE 64,58 U.O. AFFARI GENERALI E SEGRET. 76,74 U.O. MOSCATI Tassi di assenza e di maggior presenza del personale in servizio presso Az. Osp. S.G. Moscati - Avellino nel mese 0/201. Pag. 1 di assenza ingiustificata, infortunio e permessi retribuiti vari

Dettagli

Area Didattica e Servizi agli Studenti Ufficio Convenzioni, Innovazione e Qualità della Didattica. Il Rettore

Area Didattica e Servizi agli Studenti Ufficio Convenzioni, Innovazione e Qualità della Didattica. Il Rettore Area Didattica e Servizi agli Studenti Ufficio Convenzioni, Innovazione e Qualità della Didattica Il Rettore Decreto n. 122549 (1147) Anno _2012 VISTO l art. 3, comma 9, del D.M. 22 ottobre 2004, n. 270

Dettagli

Campus Universitario di Savona Via Magliotto, 2 Savona 3-4 Dicembre 2011

Campus Universitario di Savona Via Magliotto, 2 Savona 3-4 Dicembre 2011 PROGRAMMA DEL CORSO: L'OCCHIO VEDE CIO' CHE L'OCCHIO CONOSCE: DAL NORMALE AL PATOLOGICO NELL'APPARATO LOCOMOTORE - APPLICAZIONE CLINICA DELLA DIAGNOSTICA PER IMMAGINI DOCENTE : Dott. Nicola Gandolfo RESPONSABILE

Dettagli

I Convegno di Neuroautoimmunità. Prato, Polo Universitario. 20-21 Febbraio 2015

I Convegno di Neuroautoimmunità. Prato, Polo Universitario. 20-21 Febbraio 2015 I Convegno di Neuroautoimmunità Prato, Polo Universitario 20-21 Febbraio 2015 PATROCINI RICHIESTI Patrocini richiesti Carissimi, Lettera dei Presidenti è con grande piacere che Vi invitiamo il 21 e 22

Dettagli

CORSO DI LAUREA IN BENI ENOGASTRONOMICI D.M. n. 270/2004

CORSO DI LAUREA IN BENI ENOGASTRONOMICI D.M. n. 270/2004 CORSO DI LAUREA IN BENI ENOGASTRONOMICI D.M. n. 270/2004 REGOLAMENTO PER LO SVOLGIMENTO DEL TIROCINIO E DELL ESAME FINALE PER IL CONSEGUIMENTO DEL TITOLO DI STUDIO Art. 1 Ambito di applicazione Il presente

Dettagli

L A CLINICA SPECIALIZZ ATA IN CHIRURGIA ORTOPEDICA E MEDICINA SPORTIVA. Ci muoviamo insieme a voi.

L A CLINICA SPECIALIZZ ATA IN CHIRURGIA ORTOPEDICA E MEDICINA SPORTIVA. Ci muoviamo insieme a voi. L A CLINICA SPECIALIZZ ATA IN CHIRURGIA ORTOPEDICA E MEDICINA SPORTIVA Ci muoviamo insieme a voi. PREMESSA LA ORTHOPÄDISCHE CHIRURGIE MÜNCHEN (OCM) È UN ISTITUTO MEDICO PRIVATO DEDICATO ESCLUSIVAMENTE

Dettagli

Ore lezione, tirocinio, ricerca OS401 BAS1A-BIO

Ore lezione, tirocinio, ricerca OS401 BAS1A-BIO modulo & componenti ANNO 1 - LIVELLO 4 - YEAR 1BSc Scienze di base/mediche 1A: BIOSCIENZE Codice OS401 BAS1A-BIO Ore lezione, tirocinio, ricerca Ore di apprendimento Crediti UK 164 300 30 15 Crediti ECTS

Dettagli

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI. Giampà Massimo Data di nascita 18/07/1975

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI. Giampà Massimo Data di nascita 18/07/1975 INFORMAZIONI PERSONALI Nome Giampà Massimo Data di nascita 18/07/1975 Qualifica Amministrazione Incarico attuale Numero telefonico dell ufficio I Fascia AZIENDA SANITARIA PROVINCIALE DI CATANZARO Dirigente

Dettagli

TOTALE PERSONALE TOT. GG. LAVORATIVI 83,22 U.O. S.O. CHIRURGIE 80,29 U.O. AFFARI GENERALI E SEGRET. 79,44 U.O. ALLERGOLOGIA 95,51 U.O. A.L.P.I.

TOTALE PERSONALE TOT. GG. LAVORATIVI 83,22 U.O. S.O. CHIRURGIE 80,29 U.O. AFFARI GENERALI E SEGRET. 79,44 U.O. ALLERGOLOGIA 95,51 U.O. A.L.P.I. MOSCATI Tassi di assenza e di maggior presenza del personale in servizio presso Az. Osp. S.G. Moscati - Avellino nel mese 0/1. Pag. 1 di assenza ingiustificata, infortunio e permessi retribuiti vari (legge,

Dettagli

REGOLAMENTO DELLE ATTIVITA FORMATIVE DELLA SCUOLA SUPERIORE SANT ANNA

REGOLAMENTO DELLE ATTIVITA FORMATIVE DELLA SCUOLA SUPERIORE SANT ANNA REGOLAMENTO DELLE ATTIVITA FORMATIVE DELLA SCUOLA SUPERIORE SANT ANNA Emanato con D.R. n. 306 del 17/07/2012 Integrato con D.R. n. 65 12/02/2014. DISPOSIZIONI PRELIMINARI Articolo 1 (Oggetto) 1. Il presente

Dettagli

Elenco provvidenze nuova mutualità

Elenco provvidenze nuova mutualità Elenco provvidenze nuova mutualità Tipologia sussidio Importo erogato Periodicità del sussidio Documentazione da allegare Ricovero 15,00 al giorno (per massimo 20 giorni all anno) Ogni anno Certificato

Dettagli

TOTALE PERSONALE TOT. GG. LAVORATIVI 75,36 U.O. S.O. CHIRURGIE 83,52 U.O. AFFARI GENERALI E SEGRET. 78,20 U.O. ALLERGOLOGIA 90,00 U.O. A.L.P.I.

TOTALE PERSONALE TOT. GG. LAVORATIVI 75,36 U.O. S.O. CHIRURGIE 83,52 U.O. AFFARI GENERALI E SEGRET. 78,20 U.O. ALLERGOLOGIA 90,00 U.O. A.L.P.I. MOSCATI Tassi di assenza e di maggior presenza del personale in servizio presso Az. Osp. S.G. Moscati - Avellino nel mese 2/. Pag. di assenza ingiustificata, infortunio e permessi retribuiti vari (legge,

Dettagli