Fingertips. Part One. Note di conferenza di Eric Jones

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Fingertips. Part One. Note di conferenza di Eric Jones"

Transcript

1 Fingertips Part One Note di conferenza di Eric Jones

2 Sommario Introduzione 2 Eye Candy...4 Switchless 7 Oxy-Clean Coin Routine 10 Flash Coins Re-Lit..11 Impossible Coins Across.15 Elevator Cut.19 Swirl Production..20 Standing Room Only Collectors..22 Written by Eric Jones Photographed by Shining Page-Crawford Assisted by Acacia Schepps Cover artwork conceived and designed by Eric Jones and Bill Citino Edited by Eric Jones, Bill Citino and Curtis Kam Layout and Design by Eric Jones, Robert Crawford and Mike Eaton All rights reserved. Copyright 2007 Fingertips Pt. 1. NO part of this book may be reproduced in any way shape or form without the written permission of Eric Jones

3 Introduzione All età di 13 anni, il piccolo Stevie Wonder realizzò la sua prima hit, Fingertips Pt. 1, un singolo preso da una registrazione live di una performance Motown Revue (si tratta di un pacchetto di concerti di artisti di una casa discografica, ndt). Questo pezzo, con Wonder alla voce, congas e armonica, un giovane Mavin Gaye alla batteria, fu al primo posto nella classifica pop degli Stati Uniti e lanciò la sua carriera. Nonostante le avversità fisiche, Wonder continuò a produrre un successo dopo l altro, sudando ogni nota che scriveva. La musica di Stevie Wonder trascende il tempo e sarà apprezzata anche nel prossimo millennio. Considero le note che ora stai tenendo in mano come il mio primo successo, il mio miglior risultato nel mondo della magia. Il titolo vuole rendere omaggio al mio eroe nell arte e nella vita, costante fonte di ispirazione, Stevie Wonder. Il titolo gioca un doppio ruolo e descrive anche il mio tipo di magia. Credo in uno stile di magia molto aperto e corretto. Credo inoltre in una esecuzione all altezza del petto, per mostrare il viso del prestigiatore (al posto di mostrare il cavallo come quando si esegue un numero all altezza dei fianchi), manipolando gli oggetti delicatamente e mostrandoli sulla punta delle dita. Gli effetti che leggerai tra poco sono routine che funzionano nel mondo reale per gente vera, eseguiti numerose volte per un pubblico vero, con riscontri positivi.. Ogni effetto è pratico, visuale e, ancora più importante, magico. Ce n è un po per tutti i gusti. Ho incluso la mia routine con le palline di spugna, che da un tocco di magia in più alla routine classica, aggiungendo accorgimenti visuali e permettendoti di eseguirla senza l uso di un tavolo. Switchless è un disarmate cambio di una banconota da 100 che avviene sulla punta delle dita. A differenza delle altre versioni, in questo cambio la banconota non viene mai persa di vista dal pubblico. Gli amanti della manipolazione apprezzeranno Elevator Cut e Swirl Production, che possono essere immediatamente inseriti nelle routine che già conoscono oppure aggiungerle all effetto Standing Room Collectors. Quest ultima routine permette di eseguire l effetto senza l uso del tavolo. Ho incluso tre effetti che si differenziano nel grado di difficoltà, per tutti gli amanti delle monete, utilizzando due gimmick che dovrebbero già essere in vostro possesso. Tutte queste routine necessitano di una conchiglia espansa e di una Gravity Flipper Coin. Oxy-Clean Coin Routine è una sequenza di produzione e sparizione che lascerà i tuoi spettatori a grattarsi la testa, desiderosi di controllare le tue mani per scoprire tasche nascoste. E piuttosto semplice da eseguire, si resetta rapidamente per una nuova esibizione. Flash Coin Re-Lit utilizza la stessa meccanica della routie precedente ma è rinforzata da una presentazione ad effetto e, l utilizzo della carta lampo, aumenta la visualità del gioco. In ultimo, Impossible Coin Across è forse il pezzo più forte in queste note, che farà impazzire il tuo pubblico. Si tratta di una routine molto forte e visuale con le monete. Ogni passaggio è pulito e genera quello successivo. Tutti i movimenti sono puliti, magici e praticamente avviene tutto nelle mani dello spettatore. Mi piace considerarla come la routine di David Roth Shelled Coins Across, sotto acido. La cosa unica di queste note è che io sono uno dei pochi prestigiatori al mondo mancini. Per anni ho dovuto dividere l attenzione tra quello che dovevo imparare e la fatica di invertire tutti i movimenti. Per questo le mie note,

4 nella loro gloria, sono scritte a vantaggio dei mancini. Scusate ragazzi, ma quello che è giusto è giusto. Studiando la manipolazione, ho incontrato alcuni dei miei artisti preferiti. Ora vedo come amici e confidenti proprio quei giganti della magia che mi hanno ispirato. Uno tra tutti è Curtis Kam. Eric Jones is a shockingly clever and talented young man with a welldeveloped sense of what looks good, plays well, and hurts people in the real world. Despite his otherwise good taste, he seems to like my stuff, and has asked me to say something nice about him. This I refuse to do, except to mention that he s got great hands, a keen sense of timing, and he s one of the few guys in the world who thinks its fun to take my coin routines and actually make them harder to do. Watch him. Closely. Curtis Kam Palms of Steel series Prima di lasciarti andare desidero ringraziare le persone che hanno iniziato la mia avventura nella magia: Woody Landers You re a constant inspiration, and the best technician I ve ever met. Thank you for your time and friendship. Hun Woo Thank you for teaching me to connect with the people, instead of concentrating on the tricks. John Hedgecoff- Thank you for making me understand the importance of why magic works, not just how. Bud Smith- The lessons in misdirection and timing you gave, I will carry for the rest of my life. Thank you. Grazie ancora di aver acquistato queste note, spero davvero che possano piacerti. Eric Jones Prestigiatore

5 Eye Candy Effetto: Una routine con le palline di spugna con un paio di cambi interessanti... Set up: 4 palline di spugna, tutte della stessa forma e colore, nella tasca anteriore sinistra dei pantaloni. Inizia la routine con la mano sinistra in tasca, mentre concentri l attenzione sulla spalla dello spettatore. Con la mano destra, mima l azione di rimuovere della lanugine dalla spalla dello spettatore. Mostrala sulla punta delle dita mentre chiedi se sappia cosa stai tenendo. Mentre fai questo, prendi con la sinistra una pallina in tasca, stringila tra indice, medio e pollice (fig. 1). Mentre lo spettatore risponde, tira fuori la sinistra dalla tasca e lasciala cadere naturalmente sul fianco. Simula di trasferire l invisibile lanugine dalla mano destra alla sinistra (fig. 2). Tocca la punta delle dita di sinistra e destra circa all altezza del petto, poi la mano sinistra si sposterà avanti e a sinistra per produrre la palla. Per produrla, schiocca le dita della mano destra e lentamente rilascia la tensione sulla pallina, permettendole così di espandersi ma senza farla cadere. Mentre realizzavo questa produzione per conto mio, John Carney la pubblicava per primo sul suo libro Carneycopia. Lascia esaminare la pallina allo spettatore mentre casualmente mostri le mani vuote. Il funzionamento sta nel prendere la pallina e strizzarla. A volte si è in grado di comprimerla a tal punto da far sembrare che sia in grado di svanire. Ma entrambi sappiamo benissimo che, se potessi farlo, dovrei essere in grado di far penetrare quella pallina anche attraverso la stoffa della tasca dei miei pantaloni. La spiegazione descrive quello che accade mentre, apparentemente, rendi la pallina invisibile e la fai passare attraverso la tasca per poi mostrare le mani vuote. Esegui il tuo finto trasferimento preferito, trattenendo la pallina nella mano sinistra con un impalmaggio al pollice. In breve: trattieni la pallina tra indice e medio della mano sinistra. Mostra la mano destra palma in alto. Metti la pallina direttamente nel palma della destra, mantenendo il contatto con le dita della sinistra. Adesso dovrai compiere due azioni in rapida successione. Gira la mano sinistra a palma in basso, facendola ruotare attorno alla palla e nascondendola alla vista, MENTRE l indice ed il medio della sinistra si piegano, impalmando la pallina al pollice. Stendi poi le dita mentre la mano destra vi si chiude attorno, come nell atto di prendere la pallina. Strizza la pallina nella destra, simulando di comprimerla. Lentamente apri la mano, fino a che solo indice e pollice della destra continueranno ad impastarla. Mima l atto di lasciar cadere questa pallina, ormai invisibile, nel palma in alto della destra. Il tutto dovrebbe apparire come se avessi messo la pallina, ormai compressa a tal punto da essere invisibile, sul palma della mano destra. Nella prossima sequenza sembrerà che tu prenda la pallina invisibile dalla destra alla sinistra, mostrando di conseguenza entrambe le mani vuote. In realtà eseguirai un impalmaggio sopra la mano (changeover palm). Avvicina le mani, mano destra palma in alto, mano sinistra palma in basso, all altezza della vita. La pallina viene trasferita segretamente dall impalmaggio al pollice della sinistra ad un impalmaggio alle dita nella destra, mentre le mani si toccano simulando la presa della pallina nella mano sinistra (fig. 3). Lascia cadere la mano destra mentre porti la sinistra all altezza del petto, premendo pollice ed indice come se tenessero la pallina. L atto di mostrare la pallina con la sinistra ti fornirà una distrazione sufficiente a scaricare la pallina nascosta nella destra, nella tasca posteriore destra dei pantaloni. Non enfatizzare l azione della sinistra, non è nulla più che la copertura della mossa e non richiede più di uno o due secondi. Nell ISTANTE in cui la palla è scaricata, porta

6 la mano destra di nuovo in vista MENTRE con la sinistra lasci cadere la pallina invisibile sulla stoffa dei pantaloni e simuli di spingerla attraverso la tasca anteriore. Mostra entrambe le mani vuote prima di mettere la sinistra in tasca, tirando fuori una delle tre palline rimaste. Lascia assorbire l effetto, goditi l applauso. Hai compiuto il tuo primo miracolo. Offriti di ripetere di nuovo lo stesso effetto, eseguendo un altro falso trasferimento nella mano destra e trattenendo ancora la pallina nella sinistra. Impasta la pallina fino a renderla invisibile, tienila tra indice e pollice della destra. Gira il corpo un po a destra mentre sollevi leggermente la gamba destra simulando l azione di far cadere la pallina invisibile sul ginocchio destro. E un gioco di gambe... capito???...gioco di gambe??? Riproduci la pallina dal ginocchio con la mano sinistra, mentre la destra usa quella copertura per riprendere la pallina dalla tasca posteriore (fig. 4 e 5). Abbassa il ginocchio, dritto davanti al pubblico. La mano destra cade naturalmente sul fianco, nascondendo la pallina. Porta l attenzione lontano dalla mano invitando uno spettatore ad aiutarti nella prossima parte del gioco. Metti la pallina che tieni nella punta delle dita della sinistra direttamente sulla pallina nella mano destra, facendo attenzione a non mostrare quest ultima. Stendi la mano sinistra palma in alto, chiedendo allo spettatore di fare lo stesso ed aprire la mano. Metti entrambe le palline nella mano dello spettatore, come fossero una, e chiudigli la mano facendo attenzione a sfilare le dita mentre lo fai. Allungati verso un altro spettatore e fingi di rimuovere un altro po di lanugine e lanciarla contro alla mano chiusa del primo spettatore. Fagli aprire lentamente la mano per rivelare che ora sta tenendo due palline. Approfitta della reazione divertita per portare in impalmaggio alle dita (finger palm) una delle palline che tieni nella tasca sinistra. Prendi entrambe le palline dalla mano dello spettatore con la destra e mostrale nel palma della stessa mano come fosse un tavolino. Chiedi allo spettatore di indicare una pallina e prendi quella che ha scelto tra il pollice e l indice della sinistra, facendo attenzione a non mostrare quella che tieni impalmata. Rapidamente strizza le due palline assieme nella sinistra e mettile nella mano dello spettatore, avendo cura di chiudergliela mentre porti l attenzione sulla pallina che tieni nella destra. Sistema il pugno dello spettatore in modo che l incavo del pollice sia in alto e posiziona, proprio in questo punto, la pallina che tieni nella destra (fig. 6). Chiedi allo spettatore di stringere bene, in quanto ora farai passare la pallina dentro la mano senza che nessuno se ne accorga. Mostra le mani vuote e rimuovi visibilmente la pallina dal pugno dello spettatore con la sinistra e mettila nella destra. Chiudi la destra a pugno. Usa la sinistra per stringere delicatamente la mano dello spettatore, per evitare che possa aprirla prematuramente. Batti leggermente il tuo pugno contro il suo un paio di volte e chiedi se abbia sentito la pallina passare. Quando risponderà no, apri la mano destra e spiega che non hai ancora fatto nulla. Sfrutta la risata ed il calo di tensione per prendere rapidamente la pallina con la sinistra ed eseguire un nuovo falso trasferimento nella destra, come descritto in precedenza, tenendo la pallina impalmata al pollice. Prendi il polso dello spettatore con la sinistra e usalo per dare enfasi a quanto accade. Apri la mano destra per mostrare che la pallina è scomparsa e chiedi allo spettatore di aprire la sua, mostrando così le due palline. Ma che c...! di solito è la reazione più comune. Prendi le due palline con la sinistra e riposizionale nella mano dello spettatore, aggiungendo quella che tenevi impalmata e chiudendola di nuovo. Fingi nuovamente di prendere un po di lanugine da un altro spettatore e lanciala contro il pugno chiuso. Lasciagli poi aprire la mano per mostrare che ora tiene tre palline. L ultima sequenza è il mio contributo alla classica routine due in mano, una in tasca. Ora sto per fregarti... se non l ho già fatto. Abbiamo una regola nella magia, quella di non ripetere mai lo stesso gioco allo stesso pubblico. Romperò questa regola per voi. Se vi frego la prima volta, ripeterò lo stesso trucco di nuovo, per darvi la possibilità di beccarmi. Userò tre palline, due mani e questa tasca. Ora può sembrare complicato da seguire, per cui vi dividerò in gruppi. Voi guarderete la tasca, è un oggetto inanimato, non andrà da nessuna parte. Voi

7 sarete responsabili di osservare la mia mano destra e, infine, voi controllerete le palline. Iniziamo... Questa introduzione ti permette di preparare la sequenza che concluderà la routine. Dai le tre palline in mano ad uno spettatore, usandolo temporaneamente come tavolino. Prendi una pallina con la sinistra e simula di infilarla in tasca. In realtà afferra la pallina che avevi già in tasca ed impalmale entrambe al pollice, prima di sfilare la mano. Mentre togli la mano dalla tasca, la destra indica la seconda pallina per spostare l attenzione dalla mano sinistra. Prendi la seconda pallina dalla mano dello spettatore con la sinistra, facendo attenzione a non mostrare quelle impalmate. Metti tutte e tre le palline nella destra come fossero una sola, chiudendola rapidamente a pugno. Non enfatizzare questo movimento. Mostra la mano sinistra vuota mentre prendi l ultima pallina ed infilala apertamente in tasca. Chiedi ora allo spettatore quante palline dovrebbero esserci lì e risponderà due. Chiedi agli spettatori che dovevano seguire la mano destra quante palline dovrebbero esserci nel pugno, e risponderanno una. Apri la mano e mostra le tre palline. Quanti ne ho fregati adesso? Bene. Mi fa piacere che tutto il duro lavoro paghi... Offriti di ripetere la sequenza, come promesso. Metti tutte e tre le palline nella mano dello spettatore. Prendi la prima e mettila visibilmente in tasca. Quando estrai la mano, tienila chiusa a pugno e, sempre con la sinistra, vai a prendere la seconda pallina dalla mano dello spettatore con il pollice e l indice, tenendo le altre dita chiuse. Fermati un secondo prima di aprire medio, anulare e mignolo per mostrare che tieni solo una pallina. Esegui la tua sparizione preferita nella mano destra, trattenendo la pallina impalmata alle dita nella sinistra. Chiudi la destra e prendi l ultima pallina, sempre avendo cura di non mostrare la pallina impalmata. Chiedi nuovamente quante palline ci siano e dove. Riceverai una serie di risposte, sia quelli che anticiperanno lo stesso finale precedente, sia coloro che crederanno tu abbia fatto esattamente quello che hanno visto. In ogni caso giocati un po questo momento, assicurandoti che siano convinti di quante palline siano nella mano. Apri le mani e mostra che sono vuote, rimanendo in una posizione pronta per ricevere l applauso. Come ultimo passaggio, puoi mostrare che le palline sono finite tutte in tasca, ma quest ultima parte è opzionale. Se la routine è un successo, preferisco mostrare le palline e regalarle allo spettatore che ho usato come tavolino, per il suo duro lavoro. In tutta onestà, è più laborioso usare le tue mani come tavolino per due minuti, che eseguire tutta la routine. Se decidi di lasciare le palline allo spettatore, ecco una frase che mi disse Randy Shine, inventata da Earl Presto Hohnson. Ecco, portale a casa e prova a farlo da solo. Non funzionerà, ma ti divertirai a provare... Attenzione: se decidi di lasciare le palline come souvenir, fai attenzione a non darle a bambini perché potrebbero ingerirle. Cose che ti fanno fare HMM... L intera esecuzione impiega 5/6 minuti buoni, comprese le reazioni del pubblico. Ci sono molti vantaggi in questa routine che la rendono particolarmente attraente. Non è necessario il tavolo, in senso tradizionale: il fatto che sia tutto eseguito nelle mani dello spettatore ti permette di eseguirla ovunque, in qualsiasi momento, per qualsiasi pubblico e combina elementi di micromagia up con altri di magia da salotto, adattandosi perfettamente ad entrambi. Alcuni punti che rendono questa routine unica sono la produzione e la sparizione della prima pallina. L uso del pugno dello spettatore come supporto svolge due ruoli: impedisce allo spettatore di aprire la mano prematuramente e funge da supporto, in modo da permetterti di mostrare le mani vuote se decidessi di farlo.

8 Switchless Effetto: Un incredibile cambio in cui la banconota non viene mai persa di vista. Set Up: Tutto ciò che serve per questo effetto sono un falso pollice e una banconota. Quest ultima può essere un biglietto da cento o una banconota appositamente costruita (fig. 1). La piegatura del biglietto dipenderà dal tipo di effetto che vorrai presentare. La parte davanti della banconota è quella che ritrae il volto di un personaggio o di un presidente (ndt). Cambio con banconota costruita Tieni la banconota con il lato posteriore rivolto verso di te. Piega la banconota in tre, (in modo da renderla 1/8 della misura originale) e controlla che uno degli indici sia visibile. A puro scopo esemplificativo, diciamo che al termine della piegatura sarà visibile l angolo inferiore destro del retro della banconota (lato normale). Inseriscila nel falso pollice come da fig. 2. Cambio con banconota da 100 In questo caso non c è una piegatura particolare. Verifica solo che la banconota piegata in tre, mostri una parte delle parole United States in uno dei lati del biglietto piegato. Il modo più semplice per farlo è quello di piegare la banconota prima per il lato corto, poi per quello lungo e poi di nuovo per quello corto. Con questo sistema, parte della scritta United States sarà visibile da un lato. Inizia con la banconota inserita nel falso pollice e proponi un gioco agli spettatori. Chiedi in prestito una banconota da un dollaro. Mostrala ben stesa con la parte davanti dritta verso il pubblico. Ora esegui la vecchia gag dove mostri la banconota faccia in alto e, dopo averla piegata e riaperta, finisce con la faccia capovolta. Io solitamente la presento dicendo: Prima vi mostrerò qualcosa che potete fare, poi qualcosa di impossibile. La prima cosa è come far ubriacare George Washington (il volto stampato sui biglietti da un dollaro, ndt). Potrete farlo vedere ai vostri amici, dopo che avranno bevuto un paio di bicchieri. L idea è quella di girare la banconota fino a far venire la nausea al buon vecchio George. Piegagli la testa a metà per dargli un bel mal di testa. Disorientalo chiudendolo al buio e aspetta un momento. Quando apri la banconota, guarda: è ubriaco storto!!! Per eseguire questa semplice sequenza, tutto quello che devi ricordare è hotdog/hamburger. Può sembrare strano, ma ricorda come sono piegati hotdog e hamburger. Piega la banconota da sotto a sopra (con l angolo interno rivolto verso di te, come un hotdog), poi da sinistra a destra (come un hamburger) e di nuovo da sinistra a destra (sempre con l angolo interno rivolto verso di te). Quando riapri la banconota, inverti la sequenza per i primi due passaggi, aprendo la banconota come se fosse un libro da mostrare al pubblico. L ultimo passaggio aprila invece verso di te. Ora per il pubblico il volto dovrebbe essere capovolto. Se a questo punto il pubblico risponde con un sussulto, puoi dire: Se questo vi ha impressionati, il mio lavoro sarà molto più facile per il resto dello show. Vi ho promesso qualcosa di impossibile: una volta ho pensato a quanti modi ci siano per cambiare una banconota da un dollaro in quarti... non ho una vita sociale. Triste, lo so, ma ho trattato questo argomento come fosse uno dei più grandi misteri del mondo. Esistono registratori di cassa, macchinette per il cambio, distributori automatici, ma com è possibile cambiare un dollaro in quattro quarti con

9 la magia? Durante questa lunga presentazione hai il tempo di infilare la mano in tasca, prendere il falso pollice ed infilarlo nel pollice sinistro, avendo cura che la superficie della banconota da cambiare tocchi il polpastrello (se devo davvero spiegarti anche come infilare un falso pollice, avrai serie difficoltà nel leggere queste pagine). Per realizzare qualcosa di così impossibile è indispensabile quella che in gergo chiamiamo una copertura. La copertura è un azione ben visibile, che permette di nascondere quella segreta, più o meno come lavora il nostro governo federale. Per questo piego la banconota fino a che sia piccola abbastanza da poter essere nascosta, senza tuttavia coprirla del tutto e solo allora avverrà la parte magica. Durante questo discorso devi eseguire il cambio della banconota. La differenza con gli altri cambi di banconota sta nei tempi di esecuzione dei movimenti. Anche chi sospetta del falso pollice sarà sorpreso che non ci siano segni di scambio. Copri il FP sul pollice sinistro tenendo la banconota nella stessa mano. Piega la banconota come spiegato nella gag di prima, sotto sopra, sinistra destra, sinistra destra. Adesso la banconota dovrebbe essere piegata in quarti e mostrare un indice verso il pubblico. Tieni la banconota in punta delle dita nascondendo il FP. Afferra la banconota con entrambe le mani per stenderla bene. Non appena la mano destra tocca la banconota, fai scivolare il pollice sinistro dietro al biglietto, verso la mano destra. Il pollice destro tocca il FP appena il lato sinistro della banconota si allinea con la bocca del FP (fig. 3). Fai pressione con il pollice sinistro contro la banconota piegata, mentre il pollice destro sfila il FP verso destra, rimuovendo così il biglietto nascosto: continua a sfilare il FP fino a portarlo in impalmaggio alle dita (finger palm) per poi mantenere contatto tra il polpastrello del pollice destro e l angolo inferiore della banconota. Le dita tengono allineate entrambe le banconote con la scusa di stendere meglio le pieghe. Lascia la presa con la mano sinistra e mostrala vuota, poi gira il palma verso il pubblico e torna ad afferrare entrambe le banconote, come fossero una, girandole dal lato sinistro. Sempre con la scusa di stenderla meglio, piega leggermente entrambi i biglietti attorno al pollice sinistro, in modo da lasciarli un po curvi. Subito dopo, riavvicina le mani, stendi le dita della destra mentre il pollice tiene il FP nascosto dietro le dita. Quando le mani si uniscono, con le dita della destra guida il lato destro delle banconote verso il FP, sempre dando l impressione di appiattire la banconota (fig. 4). Per completare lo scambio, spingi con il pollice sinistro verso il FP la banconota più vicina al corpo e tira fuori l altra. In sostanza hai usato la banconota in vista come scivolo per queste due azioni segrete. Il FP torna impalmato alle dita (o in caso al pollice) e la banconota in vista viene tenuta con la punta delle dita, con entrambi i pollici in vista. Questa piccola aggiunta fa scartare al pubblico l ipotesi di uno scambio. Separa le mani, lasciando cadere la destra all altezza della vita in modo naturale, mentre mostri la banconota nella sinistra tenendola tra pollice ed indice. Metterai ora visibilmente la banconota nel palma della destra, appena avrai segretamente spostato il FP nella sinistra. Riavvicina nuovamente le mani e fai attenzione ai tempi. La mano destra si gira palma in alto e, contemporaneamente, inserisci il dito medio della sinistra nel FP (fig. 6). Il medio sinistro continua il movimento chiudendosi sotto la mano, fuori dalla vista, mentre la mano destra si stende. Appoggia visibilmente la banconota sul palma della destra. Chiudi lentamente le dita attorno alla banconota (fig. 7). Gira la mano sinistra palma in alto per strofinarla contro il dorso della destra (che si trova chiusa col dorso in basso), sempre nascondendo il FP sul dito medio sinistro (fig. 8). Immediatamente apri la destra dicendo: Credo funzionerebbe meglio nelle tue mani!!! Prendi la banconota e stringila nel pugno. Tra un attimo la sentirai lentamente trasformarsi, sciogliersi e cambiare in solidi

10 quarti. Oh, dimenticavo la parte più importante, la polvere magica!!! Chiedi allo spettatore di aprire la mano, usa la sinistra per prendere la banconota (facendo attenzione a non mostrare il FP) e mettergliela in mano. Digli di chiudere la mano, infila la sinistra in tasca per prendere la polvere magica e scarica il FP. Fingi di spargere la polvere sulla mano dello spettatore e giocati un po il momento. Tecnicamente il gioco per te è terminato e finisci pulito, ma per lo spettatore la magia deve ancora iniziare. A questo punto mi piace fare qualche gesto magico, far aprire la mano allo spettatore e, con sua sorpresa, notare che non è successo niente. Onestamente si aspetta di trovare quattro monete. Questo ti pone in una posizione di vantaggio, permettendo allo spettatore di maneggiare la banconota in quanto crede che sia veramente la stessa presa in prestito. Fagli chiudere la mano, crea il momento magico e fagliela riaprire... e ritroverà la stessa banconota. Mostrati confuso mentre dici: Non capisco quale sia il problema. Non è colpa tua se non ha funzionato, è mia. Sì... ho sbagliato a scegliere te. No, no, dai, forse non è colpa nostra. Magari è colpa della banconota. Prendi la banconota dalle mani dello spettatore e stendila, rivelando il biglietto sottosopra, sempre guardando negli occhi gli spettatori. Il pubblico reagirà vedendo il biglietto e successivamente anche lo spettatore. Solo allora guarda in basso verso la banconota e reagisci con stupore (fig. 9). Fai un commento sulla banconota divenuta inutilizzabile, mettila via, e restituisci allo spettatore una banconota nuova, presa dal tuo portafoglio, completando così la routine. Cose che ti fanno fare HMM... Eccoti la routine di base. Mi sono concentrato sulla versione con la banconota truccata perché resiste meglio ai controlli rispetto al cambio di un pezzo da 5 in uno da 100 nelle mani dello spettatore. La procedura per il cambio in una banconota da 100 richiede una presentazione molto più diretta, focalizzata principalmente sullo scambio che avviene nella mano dello spettatore, piuttosto che nella trasformazione in quarti, come avviene nella versione precedente. Inoltre, data la presentazione più seria, non potrai utilizzare la scusa della polvere magica per effettuare lo scarico. Procurati un pennarello di quelli usati per contrassegnare i falsi e disegna una grande X sulla faccia del biglietto con la tua grafia. Piega il biglietto e mettilo nel FP. Infila pennarello e FP nella stessa tasca. Quando arriva il momento di scambiare le banconote, infila la mano in tasca, indossa il FP e prendi il pennarello. Fatti prestare 5 dollari. Disegna la stessa X sulla faccia del biglietto prestato, poi rimetti il tappo al pennarello e consegnalo allo spettatore. Esegui lo scambio di banconote. Metti il pezzo da 100 nella mano dello spettatore. Usa il pennarello come bacchetta magica, creando il momento magico. Infila il pennarello in tasca e scarica il FP. Quando rivelerai la banconota da 100, non solo sarà magia, ma lascerà la convinzione che sia la stessa banconota ad essersi trasformata, riportando la medesima X. Invece di raccontare che la banconota è inutilizzabile (come nella versione precedente), spiega quanto sia vantaggioso farsi prestare denaro dagli spettatori, mentre infili la banconota in tasca e restituisci 5 dollari nuovi dal tuo portafoglio. Infine desidero suggerirti due altri scambi di forte impatto che potrebbero interessarti: Barrie Richardson s Switch from Theater of Mind e Al Baker s billet switch.

11 Oxy-Clean Routine Di Monete Effetto: tre monete sono prodotte e fatte sparire in un modo incredibilmente pulito. Set up: una Gravity Flipper Coin ed una conchiglia. La GFC è inserita nella conchiglia in modo da mostrare il lato truccato della GFC. Inizia con queste monete impalmate alle dita della mano destra (il lato della conchiglia è quello che appoggia sulla mano). Routine: Al momento opportuno, alza la mano destra e spingi con il pollice le monete impalmate, dando così l impressione di afferrare una moneta dal nulla. Appoggia la moneta sul palma della mano, rivolgendo il lato della GFC verso l alto. Prendi ora le monete tra indice e pollice della sinistra, con il palma rivolto verso il basso. Appoggia la punta dell indice sulla parte sigillata della GFC. Gira e solleva la mano sinistra per mostrare meglio la moneta, poi rimettila di nuovo sulle dita della destra. Nel fare questo, fai uno scatto veloce con la sinistra per aprire la GFC e afferra la parte pieghevole tra il medio e l anulare della destra, all altezza della seconda falange (fig. 1). Mostra ora le mani vuote. Alza la sinistra e fingi di prendere una seconda moneta a mezz aria, afferrandola tra pollice e indice. Lancia ora questa moneta invisibile sopra quella che tieni nella destra e, contemporaneamente, lascia cadere di qualche centimetro la mano destra. La gravità farà separare la conchiglia dalla GFC che tieni sempre stretta tra medio e anulare e sentirai anche un click (fig. 2). Hai appena prodotto due monete dal nulla. Mostra entrambe le monete sulle dita all altezza del petto. Prendi le due monete dalla mano destra con la sinistra a palma in basso in modo che la punta delle dita della sinistra tocchi sia la conchiglia sia la GFC. Metti la conchiglia in posizione per un impalmaggio alle dita alto mentre pieghi anulare e mignolo della destra recuperando la parte interna della GFC. Esegui il movimento con la copertura del dorso della mano sinistra. Metti il pollice sinistro sotto la GFC e chiudi le dita attorno alla conchiglia, mentre la mano sinistra si solleva dalla destra (fig. 3). Immediatamente mostra la destra vuota e sposta la GFC aperta, come fosse un ventaglio di due monete, dalla sinistra alle dita della destra. Produci ora la conchiglia con la sola sinistra, spingendola con il pollice sulla punta delle dita. Metti la moneta sopra la GFC, mostrando così un ventaglio di tre monete. Per far sparire la prima moneta fingendo di prendere la conchiglia dal ventaglio. Non appena le dita della sinistra copriranno la moneta, tira la conchiglia con il pollice dietro e sotto il ventaglio (fig. 4). Crea il momento magico prima di aprire la sinistra e mostrarla vuota. Nella prossima sequenza darai l impressione di dividere il ventaglio di due monete, mostrandone una in ciascuna mano. In realtà la sinistra raggiunge la destra e afferra la GFC con la punta delle dita, mentre il pollice destro spinge la conchiglia in un impalmaggio alle dita alto. Mentre avvicini le mani, rilascia la pressione sulla GFC permettendole di chiudersi e contemporaneamente spingi la conchiglia di nuovo in vista. Separa le mani e mostra una moneta in ciascuna mano. Metti la GFC dietro la conchiglia mostrando nuovamente un ventaglio di due monete sulla mano destra. Inseriscila nella conchiglia mentre con la sinistra fingi di prenderla, sfruttando la copertura della mano sinistra. Crea di nuovo il momento magico e apri la mano per mostrare la seconda sparizione. Per far sparire anche l ultima

12 moneta in modo pulito, puoi usare qualsiasi metodo. Personalmente utilizzo il Bobo s Complete Pocket Vanish spiegato nel video Steven s Magic Emporium Coin Classics Vol. 1. In breve: esegui un falso deposito dalla sinistra alla destra, mantenendo la moneta impalmata nella sinistra. Chiudi la destra a pugno e fingi di spingere la moneta attraverso la parte esterna del ginocchio destro, per poi riprodurla estraendola dal ginocchio sinistro, tenendola sulla punta delle dita. Metti ora visibilmente la moneta sul palma della destra, chiudila a pugno e sbatti la mano di nuovo contro il ginocchio destro, cercando di ripetere l effetto. Nel momento in cui ti giri per estrarre la moneta dal ginocchio sinistro, lascia salire la mano destra per scaricare la moneta in tasca. Simula di lanciare la moneta nella mano destra ormai vuota, prima di aprire entrambe le mani per mostrare che è scomparsa. Cose che ti fanno fare HMM... Questa è una routine molto rapida e visuale che però contiene molta magia. C è qualcosa che accade in ogni punto della routine ed impararla è un requisito per i prossimi due giochi con le monete. Flash Coins Re-lit Effetto: Un borsellino e un accendino sono mostrati al pubblico. L accendino è dato ad uno spettatore, ed il mago estrae 4 piccole palline di carta dal borsellino e lo mette da parte. Allo spettatore è chiesto di accendere l accendino diverse volte, ed ogni volta succederà una magia. Visibilmente 3 pezzi di carta sono trasformati in monete e poi il mago comincia a fare svanire le monete usando il calore dell accendino, ogni volta aggiungendo un elemento visuale in più, Alla fine si mostra che la moneta mancante è ritornata nella sua posizione originale all interno del borsellino. Questa routine è la mia Oxy-Clean coin con gli steroidi. E su per giù esattamente lo stesso meccanismo, con la caratteristica ulteriore che tu sarai un piromane part-time quando esegui questo effetto. Set up fig.1: Un borsellino per monete del tipo che usava Goshman. Tre monete uguali (qui sono usati mezzi dollari del tipo Walking Liberty Half Dollars ). Due fogli di carta lampo. Un accendino. Una Flipper Coin (che sia uguale alle monete usate). Una conchiglia (che sia corrispondente a tutte le altre monete). Borsellino Set up: metti i 3 mezzi dollari sul fondo del borsellino in un ventaglio dopo aver strappato i due fogli di carta lampo a metà ed aver appallottolato i quattro pezzi. Le palline poi sono messe nel borsellino sopra le monete. Distribuzione: tieni il tuo borsellino preparato nella tasca sinistra dei pantaloni. Nella tasca destra metti non solo l accendino, ma anche la flipper coin e la conchiglia corrispondente. Devi mettere la flipper coin nella conchiglia con la parte pieghevole esposta. Tutto questo viene riposto nella tasca con la apertura della flipper coin rivolta verso l esterno, lontana dal corpo.

13 Metti le mani in tasca e tira fuori sia il borsellino che l accendino. Segretamente metti in finger palm la conchiglia con dentro la flipper coin con la apertura del set rivolto contro le tue dita. Dai l accendino ad uno spettatore con la mano destra, mentre nascondi il gimmick in finger palm. Poi apri il borsellino, tenendo pinzate le tre monete che sono in fondo. Gira il borsello con l apertura in basso, facendo in modo che le quattro palline formate con la carta lampo cadano sul tavolo. Chiudi il borsellino e mettilo ad un lato del tavolo facendo attenzione a non permettere alle monete dentro di urtarsi e tintinnare. Chiedi allo spettatore di accendere l accendino. Quando lo fa, prendi la prima pallina fatta con la carta lampo con la mano sinistra. La mano destra è tenuta ad altezza della vita, palma in basso, con il gimmick con i due pezzi impilati pronto ad essere prodotto come una moneta singola in finger palm. Deve apparire come se la carta lampo visibilmente si trasformasse in una moneta sul palma della mano destra mentre brucia. Questo sarà ottenuto facendo le seguenti azioni: la mano sinistra accenderà la carta lampo. Come la carta comincerà a bruciare, sarà buttata nella mano destra. Sotto questa copertura, la mano destra semplicemente si rigira palma in alto e la moneta sarà mostrata nella mano con le dita saranno aperte. Si è resa l illusione che la moneta si sia creata dal fuoco. E importante mantenere questa posizione per qualche istante in modo che l effetto venga registrato nella mente dello spettatore permettendo agli occhi di rifocalizzare l attenzione sulla moneta nella mano: infatti è possibile che gli spettatori abbiano la vista abbagliata se seguono la fiamma troppo da vicino. Poi eseguirai un nuovo movimento che ti permetterà di produrre la seconda moneta in modo molto visuale. Apertamente prendi la moneta nella mano sinistra mostrando le mani vuote. Devi tenere il gimmick in questo modo: l indice ed il pollice della mano sinistra saranno le uniche dita in contatto con la moneta. L apertura del gimmick sarà rivolta verso il pavimento con l indice sotto. Tieni la moneta sopra la piegatura della flipper coin per permettere alla sezione che si piega di aprirsi liberamente. Con un veloce movimento verso il basso, dando un colpetto con il polso, la porzione ripiegata salterà fuori e verrà presa tra il dito medio ed anulare della mano destra a palma in alto all altezza della giunzione della seconda falange. Se eseguito bene, sembrerà come se le tue mani fossero state appena mostrate vuote, mentre metti la moneta sul palma rivolto verso l alto della mano destra. Con la mano sinistra afferra la seconda pallina fatta con la carta lampo. Ripeti la stessa cosa, dai fuoco e butta la palla infuocata sul palma della mano destra. Per produrre la moneta semplicemente permetti alla mano destra di abbassarsi di circa 6 centimetri. La gravità farà in modo che la conchiglia cada in modo più lento della mano e la conchiglia urterà contro la parte di conchiglia della flipper coin. Questa non è solo una illusione visiva, ma anche auditiva. Anche se in molti effetti il fatto di sentire il click non è carino per niente. Permetti alla conchiglia di scivolare un po in avanti verso le punta delle dita per coprire ogni porzione della flipper coin inserita che potrebbe essere vista tra le dita. Le monete saranno mostrate sulla punta delle dita ad altezza del petto nella maniera seguente. La tua mano sinistra a palma in basso si muoverà verso la mano destra palma in alto. La mano sinistra entrerà in contato con ambedue le monete, ma la conchiglia sarà messa in una posizione alta di finger palm. Sotto la copertura delle dita della mano sinistra, il mignolo e l anulare della mano destra si piegano all interno e sotto,forzando la parte piegata della Flipper coin a piegarsi all esterno come la conchiglia è messa in alta posizione di finger palm nella mano sinistra. La flipper coin che ora è in una posizione aperta per mostrare due monete è presa dalle dita della mano sinistra ed immediatamente trasferita sulle punta delle dita della mano destra a livello del petto.

14 La tua posizione in questo momento dovrebbe essere questa: hai una conchiglia con l apertura rivolta verso l esterno in un impalmaggio alto in finger palm nella mano sinistra. Stai tenendo una flipper coin non piegata come se fossero due monete sulla punta delle dita della mano destra al livello del torace. La posizione della conchiglia della flipper coin è più in basso e la parte che si inserisce è sopra e dietro la conchiglia. Hai due palline fatte con la carta lampo sul tavolo accanto il borsellino chiuso che contiene le tre monete. Per produrre la terza moneta, prendi la terza pallina di carta e mettila in contatto contro la fiamma dell accendino. Velocemente fai ondeggiare la mano sinistra a palma in alto, e piega le dita verso l interno mentre la carta brucia fino in fondo. Permetti alla conchiglia di cadere dal finger palm, con l apertura in basso mentre le dita si estendono, e si produce la moneta. Attendi un po prima di mettere la conchiglia sopra la flipper coin, dietro la parte che si piega della flipper coin, in preparazione della sequenza della sparizione della monete. La mano sinistra vuota si sposta verso la mano destra con il dorso della mano rivolta verso il pubblico. La mano sinistra mima l azione di prendere la moneta più in alto del ventaglio. Una volta che la moneta più in alto è coperta alla vista del pubblico, Il pollice destro entra in contatto con la conchiglia e la tira dietro il ventaglio. Chiedi allo spettatore di accendere l accendino una volta ancora, mentre tu muovi la tua mano verso la fiamma. Lentamente apri le dita mostrando che la moneta è svanita. Apparentemente mostri una moneta in ogni mano, per procedere con l effetto e rendere convincente il fatto che la moneta sia realmente svanita esegui la procedura seguente. La mano sinistra va verso destra per prendere la flipper coin sulla punta delle dita, mentre il pollice destro trascina la conchiglia dietro la flipper coin ed in un alta posizione di finger palm nella mano destra. Chiudi la flipper nella mano sinistra, allentando la stretta tra l indice sinistro, il medio ed il pollice, permettendo alla conchiglia della flipper coin di essere messa in posizione orizzontale dietro la copertura della mano destra. La conchiglia è pinzata tra l indice sinistro ed il medio così che il pollice può essere rilasciato e la parte piegata può impilarsi nella parte a conchiglia della flipper coin. La mano destra finge di prendere la parte superiore della flipper coin e spinge la conchiglia sulla punta delle dita, mostrando una moneta sulla punta delle dita di ogni mano. Metti la flipper coin e la conchiglia insieme nella mano destra creando un ventaglio composto da due monete. Ora farai sparire la seconda moneta. Grazie a Nate Kranzo per la sparizione che sto per mostrarvi. Chiedi allo spettatore di accendere l accendino mentre tu avvicini le due monete alla fiamma. Dolcemente sventola il ventaglio sulla fiamma mentre tu con cura impili la flipper coin nella conchiglia, facendo attenzione a non fargli fare il rumore click mentre va nella conchiglia. Capovolgi l unità un paio di volte per riportare il tutto ad essere una unità singola. Il movimento che segue è l unico movimento utilizzato da Chad Long nella sua versione originale di questa routine. Chad usa il movimento di Jay Sankey two way toss con il fuoco. La sola differenza è che lancerai una flipper coin ed una conchiglia invece di due monete ordinarie. Metti la flipper coin impilata e la conchiglia con l apertura verso l alto sulle dita. La mano sinistra afferra l ultimo pezzo di carta, lo incendia e lo tira verso la mano destra. Sotto la copertura del fuoco, immediatamente manda l unità verso la mano sinistra, tenendola parallelo tra il pavimento ed il soffitto. Questo previene che la flipper coin e la conchiglia si stacchino mentre sono in transito. Si muovono insieme nella mano sinistra in quella che potremmo dire quasi una posizione di finger tip rest position. Occorrerà un po di pratica per farle cadere direttamente sulla punta delle dita in modo silenzioso.

15 Fino a che questo movimento non verrà fatto con maestria, sarà meglio coprire il movimento con una battuta che aiuta a ridurre ogni rumore che potrebbe emergere quando le monete atterreranno nell altra mano. La mano sinistra ricade sul suo lato per preparare un impalmaggio classico. Quando la mano destra è mostrata vuota, la mano sinistra mette in impalmaggio classico l unità. Poiché la conchiglia ha l apertura rivolta verso la palma, la flipper coin è bloccata in posizione dalla palma della mano. Ogni sequenza di lavaggio delle mani, che finisca con l unità in finger palm nella mano destra, è la benvenuta. Il metodo di Gary Kurtz Controlled transfer è eccellente. Lo descrivo brevemente così, come le mani arrivano ad essere insieme, le dita della mano destra premono contro la palma della mano destra che è rivolta verso il basso, mentre la moneta è rilasciata in finger palm della mano destra. La mano sinistra immediatamente ruota verso l alto, nascondendo la moneta alla vista, nelle monete della mano destra, prima che le monete infine si separano. Una volta che la moneta è nella mano destra in finger palm, chiedi allo spettatore che ti restituisca l accendino. Prendi l accendino con la mano destra e riponilo nella tasca destra insieme con la flipper coin e la conchiglia. Mostra le monete nel borsellino. Questa è una routine estremamente visuale che ha quasi lo stesso aspetto della routine originale di Chad Long Flash coin Routine, con il bonus di iniziare E finire puliti. Si resetta quasi istantaneamente, è una routine d apertura estremamente buona ed è una delle routine del mio repertorio che richiede meno l impiego di tecniche. Ti devi concentrare realmente sulla presentazione, perché le apparecchiature truccate fanno la maggior parte del lavoro. Cose che ti fanno fare HMM... Vorrei dare credito a Chad Long per aver creato il concetto originale che è dietro questa meravigliosa routine. Puoi comprare il video della sua performance alla sua Homemade Magic Video, che si può richiedere direttamente a lui. Do anche credito a Bob Swalding per aver creato la flipper coin nel suo effetto Double reception. Ringrazio anche Gettit Thomas e Troy Hooser per il lavoro che hanno fatto con la flipper coin. Ringraziamenti speciali vanno a Jay Sankeys Creative mind per il suo Two way toss. Infine grazie a Nate Kranzo per l unico movimento che permette la sparizione della seconda moneta in questa routine. Fama e onore a Gene Taylor della rivista Antinomy Magazine per credere abbastanza a questa routine tanto da rischiare la sua testa ed i suoi affari pubblicandola. Antinomy detta le regole!!!!!

16 Impossible Coins Across Effetto: Il prestigiatore produce quattro monete, una alla volta mostrando le mani vuote dopo ogni passaggio. Le monete viaggiano tra le mani degli spettatori in condizioni impossibili dando l impressione che la vera magia accada. Lo ammetto, sono un esperto e sono sempre alla ricerca di un modo per rendere gli effetti sempre più impossibili. L intero processo spesso costringe a molti passi indietro per fare un piccolo passo in avanti: in confidenza la costruzione di questo effetto è molto lontana da i soliti effetti di coin across. Questa routine impersonifica la parola bellezza perché da, anche allo spettatore più attento, la certezza che i tuoi movimenti siano esattamente quelli da te descritti durante la presentazione. Il problema con gli effetti di coin across è la monotonia, i movimenti sono ripetitivi e la struttura dell effetto è pressoché simile in tutte le routine. Quella che stai leggendo, invece, spezza la monotonia, la magia accade in modo progressivo e non esiste un ritmo preimpostato. Questo vuol dire che tu puoi decidere il tempo così il pubblico può apprezzare ogni passaggio. Puoi utilizzare diversi spettatori nel corso della routine ed ognuno si sentirà coinvolto alla stessa maniera. Set up fig. 1: Tre monete normali (nel mio caso mezzi dollari d argento). Una Gravity Fliper Coin (dello stesso valore di quelle normali). Una conchiglia espansa (dello stesso valore delle monete normali). Una servente per monete(opzionale). Inizia con le tre monete normali e la flipper coin nella mano sinistra in impalmaggio classico. La flipper coin è quella più vicina al palma della mano. La conchiglia espansa è nella tasca sinistra dei pantaloni o in una servente nella tasca sinistra della giacca. Produzione Impossibile La routine inizia con la produzione di quattro monete nella mano dello spettatore o sul tavolo. Non appena comincia parlare avvicina le mani e fai cadere una moneta della mano sinistra impalmandola alla base delle dita della mano destra. Le mani si separano e la tua attenzione si focalizza sulla manica sinistra. La mano destra si avvicina alla manica sinistra con la moneta impalmata alla base delle dita e produce la moneta dalla manica. Questa mossa è stata pubblicata da David Williamson nella sua routine Money Talk. Muovi la mano destra per mostrare la moneta e fai scivolare una moneta sulla punta delle dita della mano sinistra. Questo accade quando la mano sinistra si appoggia naturalmente. Muoviti in avanti e metti la prima moneta sul tavolo o nella mano dello spettatore, la tua mano sinistra si avvicina alla manica destra e produce la moneta. Non appena produci la moneta, usa la Malini/Kaps subelty per mostrare la mano sinistra vuota e nascondere alla vista le altre due. La prossima mossa dovrebbe sembrare come se tu stessi mettendo la moneta della mano sinistra sul tavolo o nella mano dello spettatore nel mentre la mano destra produce un altra moneta dalla manica sinistra.

17 In questo ampio movimento una moneta è caricata dalla mano sinistra attraverso l incavo del pollice della mano destra e nella mano destra in impalmaggio delle dita. Per fare questo inclina in avanti per mettere la moneta della mano sinistra nella mano o sul tavolo mentre la mano destra torna indietro verso la manica. Le mani si avvicinano e quella sinistra rilascia la moneta impalmata che va a finire nella mano curvata inimpalmaggio alla base delle dita. Le mani non si fermano mai la mano destra continua il suo movimento verso la manica sinistra e produce la moneta impalmata mentre la sinistra lascia cadere la moneta sopra a quella già sul tavolo. Mostra la mano destra come se ci fosse solo una moneta e mettila sulle altre due. Fai cadere la flipper coin sulla punta delle dita della mano sinistra e avvicinati alla manica destra e produci la moneta mostrando la mano vuota. Metti sul tavolo le quattro monete mostrando entrambe le mani vuote. Impossibile Coins Across Metti le quattro monete una sull altra, ricorda di mettere la flipper coin come prima. Metti le monete leggermente aperte nella mano destra come per eseguire uno spellbound, fig. 2. Assicurati che il bordo della flipper coin sia a contatto con il dito indice della mano sinistra. Nella mia routine Flash Coins Re-Lit pubblicata su Antinomy Magazine #4 vi è una mossa chiamata Clip Placement che serve a nascondere la flipper coin. Con le quattro monete mantenute con il pollice e l indice della mano sinistra, fai ruotare la mano con la palma verso il basso e metti le monete nel palma della mano destra mentre la mano sinistra con un rapido movimento apre la flipper coin fig. 3. Il gimmick scivola tra il medio e l anulare mentre le altre monete sono sopra la flipper coin. Inizia con la presentazione dell effetto nel mentre prendi una moneta dalla mano destra mostrala apertamente e mettila nella mano sinistra. Usa questo movimento come misdirection per riprendere il gimmick e a questo punto hai ancora quattro monete nella mano. Fingi di mettere la moneta nella mano sinistra trattenendola in impalmaggio classico nella destra. Assicurati di far suonare le monete così da creare l illusione che la moneta sia arrivata nell altra mano. Adesso mostra quattro monete nella mano destra. Per creare l illusione che la prima moneta sia passata lancia le quattro monete in aria e richiudi subito la mano. Nello stesso tempo chudi la mano sinistra. Adesso apri lentamente la sinistra per mostrare che una moneta è apparsa, falla esaminare e solo a questo punto apri la mano destra per mostrare tre monete. Mentre lo spettatore esamina la prima moneta che è appena passata esegui la seguente procedura per prepararti al prossimo trasferimento. Mostra tre monete a ventaglio con al punta delle dita della mano sinistra. La Flipper coin dovrebbe essere la prima con il gimmick rivolto verso di te pronto per essere preso dal dito indice. Gira la mano destra palma in alto e mostra apertamente tre monete. A questo punto ti occorre fa passare segretamente una moneta dalla mano destra a quella sinistra per la prossima fase. Fai questo mentre mostri una delle tre monete nella mano sinistra fingendo di rimetterla nella mano destra. In realtà prendi una delle monete e lanciala nella sinistra nel frattempo riprendi il gimmick della flipper coin. La mano destra si richiude leggermente per non mostrare quante monete ci sono realmente nella mano. Esegui un falso trasferimento di una moneta da sinistra verso destra e mostra ancora tre monete. Metti in impalmaggio classico la moneta della mano sinistra non appena prendi la moneta dallo spettatore o dal tavolo. Il passaggio della seconda moneta. Metti apertamente tre monete nella mano dello spettatore. In realtà la flipper coin e una moneta normale. Assicurati di mettere la flipper coin SOTTO la moneta regolare. Metti le mani dello spettatore una sopra l altra. Usa le tue mani per far capire come metterle e per scaricare la moneta della mano sinistra in quella destra. Fai vedere allo spettatore la moneta nella tua mano non appena giri la mano di dorso l anulare della mano destra mantiene la moneta con la punta del dito sul dorso della mano sinis-

18 tra, fig. 4. Metti di nuovo le mani a coppa e e rimetti la moneta nel palma della mano destra. Fai scuotere le mani dello spettatore per mischiare le monete senza fare attenzione al suono delle monete. Chiedi allo spettatore di guardare attentamente le tue mani. Muovile e lascia la moneta nel palma della mano destra. Non appena lo spettatore sente la moneta arrivare apri la tua mano per PRIMA e mostra che un altra moneta è passata e fai aprire le mani dello spettatore, fig. 5. Sarà sorpreso nel vedere che una moneta è sparita. Prendi le due monete dallo spettatore e dai le tue due da esaminare. Metti quelle dello spettatore nella mano destra palma in alto. Riprendi le monete dallo spettatore e mettile nella mano destra sopra le altre. Chiedi allo spettatore di mettere tutte e due le mani palma in alto. La situazione è la seguente: per il pubblico tu hai soltanto quattro monete nella mano destra e nient altro. In realtà hai la flipper coin sotto le altre con il gimmick tra il medio e l anulare e tre monete normali. Con il pollice della mano destra sposta la moneta in cima e copri completamente la terza moneta (seconda dal basso). In questa posizione il medio e il pollice della mano sinistra prendono le TRE monete (come due) e le mostrano allo spettatore, fig. 6. La mano destra si chiude leggermente e riprende il gimmick. Spiega allo spettatore di mantenere le due monete che hai nella mano destra e fai prendere la flipper coin con il gimmick aperto come se fossero due monete con il pollice e il medio. Metti la tua mano destra sotto la sua mano sinistra e la tua destra sotto la sua sinistra, fig. 7. A questo punto sei in una interessante situazione. Lo spettatore è sicuro che tu stia usando soltanto quattro monete. Dici allo spettatore che al 3 farai cadere le tue monete e un altra moneta sarà passata. Mostra le tre monete, la flipper coin si chiude non appena tocca la tua mano e mostra che una moneta è sparita. Rimetti la flipper coin nella mano sinistra dello spettatore e falla esaminare. Nel mentre preleva la conchiglia espansa dalla servente o dalla tasca e impalmala alla base delle dita della mano sinistra. Riprendi la flipper coin con la mano sinistra. Inserisci la flipper coin nella conchiglia mentre riprendi le tre monete con la mano destra. Metti le monete normali nella mano sinistra sopra le altre e mostra quattro monete. Chiedi allo spettatore di aprire la mano destra e metti le monete nella sua mano contandole apertamente. La conchiglia che contiene la flipper è la prima della pila. Mostra entrambe le mani vuote e chiedi allo spettatore di passarti una delle monete. La prima è la conchiglia e a questo punto chiedi allo spettatore di chiudere la mano sulle altre tre monete, fig. 8. Questa mossa appartiene a Robert Bengal e la si trova nelle sue note di conferenza. Tu hai la conchiglia e lo spettatore ha in mano quattro monete mentre crede di averne solo tre. Adesso devi eseguire una sparizione di una moneta. A seconda della situazione io eseguo una top pocket vanish di Bobo o qualsiasi cosa mi passi per la mente. Per aiutarti nella scelta ti descriverò una mossa relativamente nuova. Metti la conchiglia sul palma della tua mano sinistra in posizione per eseguire un impalmaggio classico mentre mostri entrambe le mani vuote. Esegui un falso trasferimento impalmando la moneta in impalmaggio classico nella mano sinistra. Fai cadere il braccio sinistro lungo il corpo mentre la tua attenzione è sul polso destro. Velocemente fai cadere la conchiglia alla base delle dita e usa il pollice per far aprire la conchiglia. Impalma di nuovo in classic palm la conchiglia mentre raggiungi la spalla destra dello spettatore. Entra in contato con i suoi occhi e chiedigli di guardare molto attentamente. Non appena stabilisci il contatto con gli occhi deposita la conchiglia sulla sua spalla mentre le dita della mano sono n contatto con la schiena fig. 9. Apri lentamente la mano per rivelare che la moneta è scomparsa e fai dire allo spettatore dove crede che essa sia. Punta al suo polso mentre metti la palma

19 della mano sinistra sulla conchiglia preparandoti a reimpalmarla. Lascia la mano sulla spalla dello spettatore fino a che non apre la sua mano. Questa è una misdirection fisica per impalmare la conchiglia e aggiungerla alla mano dello spettatore. Cose che ti fanno fare HMM... Non devi preoccuparti se lo spettatore vuole esaminare i tuoi attrezzi anche se sono stati sotto i loro occhi e nelle loro mani durante tutta la routine. Metti tutto l occorrente nella tasca destra dei pantaloni e sei pronto per eseguire la routine ad un altro tavolo. Qui hai due routine al prezzo di una. La prima è una brillante produzione che da al pubblico l impressione che le tue mani sono vuote prima e dopo ogni produzione. Il coin across non è particolarmente difficile da eseguire è richiesto soltanto un po di timing durante le varie fasi. La sparizione dell ultima moneta è una tecnica che appartiene ad Apollo Robbins. Può essere usata per uno scambio oppure uno scambio di colore o per una sparizione completa di una moneta. Ho notato che questa tecnica è molto simile a quella usata da Max Malini e descritta nel suo Malini and His Magic by di Vernon. In ultimo vorrei ringraziare Dan Watkins, Ron Jaxon e Mike Powers. Questa routine è stata concepita sperimentando con gli attrezzi, Ron Jaxon, (un eccellente prestigiatore che vive in Michigan) ha pubblicato un e-book chiamato Flip-M-Out. Nel suo effetto, quattro monete sono poste nella mano dello spettatore, coperte e vengono fuori prodotte dal mago. Mike Powers ha pubblicato due fasi della routine di Ron nel suo libro intitolato Power Plays in una routine chiamata Fliped Out. Benché abbiano le stesse premesse le routine sono completamente differenti. Credo che questa fase sia troppo potente per essere usata in apertura ed è strutturata più avanti nella routine costruita in modo visuale e sconcertante per lo spettatore. Dan Watkins ha una eccellente routine chiamata Four Coins dove quattro monete viaggiano tra le mani dello spettatore anche lui usa una flipper coin. Tieni in considerazione tutti e tre gli effetti.

20 Elevator Cut Effetto: Un taglio/fioritura che lascia invariata la parte superiore e quella inferiore del mazzo di carte. Avvertenza: Per eseguire questo taglio, devi saper eseguire un taglio con una sola mano col pollice con un mazzo di carte formato poker. Se le tue dita sono troppo piccole puoi usare un mazzo di carte formato bridge per allenarti. Inizia con il mazzo faccia in basso nella mano destra in posizione di servizio a forbice. Esegui la prima parte del taglio, allungando il pollice destro verso il lato lungo del mazzo, tirando all indietro la metà superiore. Questa azione crea un divario più o meno grande,fig. 1. Il medio e l anulare sono in cima alla metà inferiore del mazzo mentre l indice e il mignolo sono sotto al mazzo, a questo punto estendi tutte e quattro le dita e lascia cadere la parte inferiore del mazzo a faccia in alto. Prendi la metà inferiore del mazzo con la mano sinistra palma in basso, gira la mano verso l alto non appena le carte vanno nella mano sinistra in posizione di servizio, fig. 2. Esegui un taglio col pollice con entrambe le mani e prendi la parte inferiore di ciascun mazzetto come descritto in precedenza, fig. 3. Allunga le dita e fai scivolare il mazzetto nella mano destra SOTTO quello della mano sinistra, fig. 4. Unisci i mazzetti e mantieni la pressione dell indice, del medio e del pollice di entrambe le mani, fig. 5 e 6. Spingi le carte verso l alto finché il mazzetto non è mantenuto dalla pressione esercitata dai pollici. Il medio e l anulare di entrambe le mani possono allentare la presa non appena i pollici si estendono completamente. Le dita riprendono i rispettivi mazzetti con l indice ed il mignolo sotto mentre il medio e l anulare le afferrano da sopra. Le dita di entrambe le mani girano i mazzetti faccia in alto. Questo dovrebbe creare una Z con il mazzetto della mano sinistra al centro, fig. 8. Assembla di nuovo il mazzo, fig. 9. La mano sinistra gira il mazzo di carte faccia in basso mentre la mano destra le afferra in posizione di servizio. Cose che ti fanno fare HMM... Le fioriture con i tagli sono essenzialmente di due tipi: Display Cuts e Context Cut. I Display cut sono elaborati e consistono essenzialmente in tagli multipli; sono poco magici e consistono in una mera dimostrazione di abilità manipolatoria. Per esempio: Capaso Casino, The Buck Twins e De Vo. I Context cut invece aggiungono un tocco d atmosfera magica e possono essere difficili e belli da vedere come i Display cut ma sono giustificati nel contesto dell effetto. Includono il controllo delle carte, oppure il mantenerle in uno specifico ordine ecc. Considero questo taglio simile al Butterfly di Karrell Fox. Ha la stessa funzione di un Context cut (mantiene inalterate la porzione superiore ed inferiore del mazzo) ma permette all esecutore di chiudere pulito il taglio e di squardare il mazzo. Non ho mai visto nessuno, incluso Jeff Mc bride, farlo senza qualche strano movimento delle dita. Spero che vi possa essere utile.

La spiaggia di fiori

La spiaggia di fiori 37 La spiaggia di fiori U na nuova alba stava nascendo e qualcosa di nuovo anche in me. Remai per un po in direzione di quella luce all orizzonte, fino a che l oceano di acqua iniziò pian piano a ritirarsi

Dettagli

Il mago delle presentazioni: PowerPoint

Il mago delle presentazioni: PowerPoint Informatica 2 livello/2ªb 21-02-2006 10:46 Pagina 48 Il mago delle presentazioni: è un programma di Microsoft che ti permette di creare presentazioni multimediali per mostrare, a chi vuoi, un tuo lavoro,

Dettagli

Sequenza Disintossicante

Sequenza Disintossicante Sequenza Disintossicante Lezioni e suggerimenti pratici di Kundalini Yoga HTTP://WWW.LEVIEDELDHARMA.IT 1 Sequenza Disintossicante Lezioni e suggerimenti pratici di Kundalini Yoga Detoxification Sequenza

Dettagli

Procedi lentamente ed evita movimenti improvvisi. Presta attenzione allo stretching

Procedi lentamente ed evita movimenti improvvisi. Presta attenzione allo stretching Consigli generali Procedi lentamente ed evita movimenti improvvisi. Presta attenzione allo stretching muscolare. Quando l hai eseguito quanto più comodamente possibile, rimani così per 5-10 secondi e poi

Dettagli

Myrtaven ti propone un programma completo di esercizi e automassaggi, per aiutarti a mantenere le tue gambe attive e in forma 7 giorni su 7.

Myrtaven ti propone un programma completo di esercizi e automassaggi, per aiutarti a mantenere le tue gambe attive e in forma 7 giorni su 7. Myrtaven ti propone un programma completo di esercizi e automassaggi, per aiutarti a mantenere le tue gambe attive e in forma 7 giorni su 7. lunedì datti lo sprint martedì RINVIGORISCITI mercoledì tonificati

Dettagli

La Domanda Perfetta Scopri Subito Chi ti Mente

La Domanda Perfetta Scopri Subito Chi ti Mente La Domanda Perfetta Scopri Subito Chi ti Mente Una tecnica di Persuasore Segreta svelata dal sito www.persuasionesvelata.com di Marcello Marchese Copyright 2010-2011 1 / 8 www.persuasionesvelata.com Sommario

Dettagli

Ora puoi studiare ed insegnare musica. nella comodità di casa tua!

Ora puoi studiare ed insegnare musica. nella comodità di casa tua! Ora puoi studiare ed insegnare musica nella comodità di casa tua! Se stai leggendo questo report vuol dire che ti sei iscritto alla mia lista di utenti interessati a questo nuovo progetto. Mille grazie

Dettagli

RICOMINCIARE UNA NUOVA VITA IN AUSTRALIA? - UN SIMPATICO TEST -

RICOMINCIARE UNA NUOVA VITA IN AUSTRALIA? - UN SIMPATICO TEST - RICOMINCIARE UNA NUOVA VITA IN AUSTRALIA? - UN SIMPATICO TEST - INIZIO Ricominciare una nuova vita da zero mi spaventa peró so che tante persone ce la fanno, posso farcela anch io! preferirei continuare

Dettagli

Come imparare a disegnare

Come imparare a disegnare Utilizzare la stupidità come potenza creativa 1 Come imparare a disegnare Se ti stai domandando ciò che hai letto in copertina è vero, devo darti due notizie. Come sempre una buona e una cattiva. E possibile

Dettagli

La Magia secondo Giacomo :

La Magia secondo Giacomo : La Magia secondo Giacomo : Vivo all ombra di una maschera che ho creato, prigioniero di un circo che porto sempre in tasca con me, mi nutro dello stupore della gente. Alcuni trafficano merci, altri segreti.

Dettagli

Sedurla e soddisfarla. Le regole del suo piacere

Sedurla e soddisfarla. Le regole del suo piacere Sedurla e soddisfarla Le regole del suo piacere Disegni realizzati da Denise Maltese. Vincenzo Emanuele Todaro SEDURLA E SODDISFARLA Le regole del suo piacere www.booksprintedizioni.it Copyright 2013 Vincenzo

Dettagli

Le 5 regole per capire DAVVERO come guadagnare da un investimento finanziario

Le 5 regole per capire DAVVERO come guadagnare da un investimento finanziario Le 5 regole per capire DAVVERO come guadagnare da un investimento finanziario Scopri come i grandi investitori hanno posto le basi per il loro successo. Tutto quello che devi assolutamente conoscere prima

Dettagli

Nessuno sembra conoscere l origine dell effetto delle palline di spugna.

Nessuno sembra conoscere l origine dell effetto delle palline di spugna. PREFAZIONE Nessuno sembra conoscere l origine dell effetto delle palline di spugna. Per quanto io ne sappia, la prima descrizione di un effetto con le palline di spugna è apparsa per la prima volta nel

Dettagli

- 1 reference coded [1,02% Coverage]

<Documents\bo_min_2_M_17_ita_stu> - 1 reference coded [1,02% Coverage] - 1 reference coded [1,02% Coverage] Reference 1-1,02% Coverage Sì, adesso puoi fare i filmati, quindi alla fine se non hai niente da fare passi anche un ora al cellulare

Dettagli

CASA DI CHARLIE. In scena la mamma che cucina, la nonna che cuce e Charlie che fa i compiti. Entra il nonno.

CASA DI CHARLIE. In scena la mamma che cucina, la nonna che cuce e Charlie che fa i compiti. Entra il nonno. NONNO: Sera a tutti. MAMMA: Ciao papà. CASA DI CHARLIE In scena la mamma che cucina, la nonna che cuce e Charlie che fa i compiti. Entra il nonno. CHARLIE: Ciao nonno. NONNA: Ciao caro. MAMMA: La zuppa

Dettagli

Angeli - Voglio Di Piu' Scritto da Joel Lunedì 11 Agosto 2008 01:19

Angeli - Voglio Di Piu' Scritto da Joel Lunedì 11 Agosto 2008 01:19 01 - Voglio Di Piu' Era li', era li', era li' e piangeva ma che cazzo hai non c'e' piu',non c'e' piu',non c'e' piu' e' andato se ne e' andato via da qui Non c'e' niente che io possa fare puoi pensarmi,

Dettagli

Azione 1 Italiano come L2- La lingua per studiare

Azione 1 Italiano come L2- La lingua per studiare Azione 1 Italiano come L2- La lingua per studiare Disciplina: Scienze Livello: A2 Gruppo 3 Autori: Belfi Antonella, Bolzan Luana, Papi Michela Prerequisiti: comprensione linguistica livello A2 per alunni

Dettagli

GIOCHIAMO CON... CARTA CRESPA E ACQUA

GIOCHIAMO CON... CARTA CRESPA E ACQUA GIOCHIAMO CON... CARTA CRESPA E ACQUA GRUPPO 5ANNI SEZ.G SCUOLA DELL INFANZIA C.PERRAULT Ins.Virando Maura e Susanna SITUAZIONE:SPAZIO UTILIZZATO: ANGOLO ATTIVITA TRANQUILLE PICCOLO GRUPPO OMOGENEO: 5ANNI

Dettagli

RITORNO ALLA CAVA. LA SI (per 3 volte) LA2 SIb7 LA2

RITORNO ALLA CAVA. LA SI (per 3 volte) LA2 SIb7 LA2 Volto che sfugge, nebbia di idee, 9 tu sei solo una grossa bugia! SIb7+ Ti dicono tutti che hai dei talenti, LA9 in fondo ci speri che così sia! RITORNO ALLA CAVA RAP Questo è il mio mondo, qui sono il

Dettagli

Come io preparo le punte da danza by Monica MicioGatta fabuland@gmail.com

Come io preparo le punte da danza by Monica MicioGatta fabuland@gmail.com Come io preparo le punte da danza by Monica MicioGatta fabuland@gmail.com In rete ci sono alcuni tutorial su come preparare le punte, ma niente di davvero specifico. Ho deciso di creare questo tutorial

Dettagli

Anna e Alex alle prese con i falsari

Anna e Alex alle prese con i falsari Anna e Alex alle prese con i falsari Anna e Alex sono compagni di classe e amici per la pelle. Si trovano spesso coinvolti in avventure mozzafiato: insieme, ne hanno viste delle belle. Sono proprio due

Dettagli

Come fare Soldi scrivendo ebook di Successo

Come fare Soldi scrivendo ebook di Successo Nicolò Corrente Come fare Soldi scrivendo ebook di Successo Lezione nr. 2 Pubblicato da: Copyright 2014 Nicolò Corrente Laboratorio ebook Edizioni Seconda edizione digitale Aprile 2014 Quest opera è protetta

Dettagli

Un racconto di Guido Quarzo. Una gita in LA BUONA STRADA DELLA SICUREZZA

Un racconto di Guido Quarzo. Una gita in LA BUONA STRADA DELLA SICUREZZA Un racconto di Guido Quarzo Una gita in LA BUONA STRADA DELLA SICUREZZA Una gita in Un racconto di Guido Quarzo è una bella fortuna che la scuola dove Paolo e Lucia frequentano la seconda elementare, ospiti

Dettagli

RIACCENDI LA TUA PASSIONE PER LA FISIOTERAPIA IN 5 PASSI

RIACCENDI LA TUA PASSIONE PER LA FISIOTERAPIA IN 5 PASSI RIACCENDI LA TUA PASSIONE PER LA FISIOTERAPIA IN 5 PASSI WWW.FISIOPROGRAM-INTENSIVE.COM Come accendere e coltivare la tua passione per la Fisioterapia: Nell articolo precedente FISIOTERAPISTI MOTIVATI

Dettagli

COME NON PERDERE TEMPO NEL NETWORK MARKETING!

COME NON PERDERE TEMPO NEL NETWORK MARKETING! COME NON PERDERE TEMPO NEL NETWORK MARKETING Grazie per aver scaricato questo EBOOK Mi chiamo Fabio Marchione e faccio network marketing dal 2012, sono innamorato e affascinato da questo sistema di business

Dettagli

Sin da quando sono molto piccoli, i bambini sperimentano il mondo attraverso le

Sin da quando sono molto piccoli, i bambini sperimentano il mondo attraverso le Indice Introduzione 7 Miagolina si presenta 11 Quella volta che Miagolina è caduta nel buco della vasca 24 Quando è nato Spigolo 44 Miagolina e le parole storte 56 Spigolo va all asilo 75 Miagolina si

Dettagli

Cosa ti porti a casa?

Cosa ti porti a casa? 8. L o p i n i o n e d e i r a g a z z i e d e l l e r a g a z z e Cosa ti porti a casa? A conclusione dell incontro di restituzione è stato richiesto ai ragazzi di riportare in forma anonima una valutazione

Dettagli

QUESTIONARIO DI OFFER PER ADOLESCENTI SULLA IMMAGINE DI SE

QUESTIONARIO DI OFFER PER ADOLESCENTI SULLA IMMAGINE DI SE QUESTIONARIO DI OFFER PER ADOLESCENTI SULLA IMMAGINE DI SE INTRODUZIONE AL QUESTIONARIO Questo questionario viene usato per scopi scientifici. Non ci sono risposte giuste o sbagliate. Dopo aver letto attentamente

Dettagli

La lunga strada per tornare a casa

La lunga strada per tornare a casa Saroo Brierley con Larry Buttrose La lunga strada per tornare a casa Traduzione di Anita Taroni Proprietà letteraria riservata Copyright Saroo Brierley 2013 2014 RCS Libri S.p.A., Milano Titolo originale

Dettagli

L attimo fuggente. Charlot soldato. Charlot soldato

L attimo fuggente. Charlot soldato. Charlot soldato L attimo fuggente Charlot soldato L attimo fuggente Charlot soldato Due sequenze tratte da due film assai diversi e lontani nel tempo: Charlot soldato di Charlie Chaplin (1918) e L attimo fuggente di Peter

Dettagli

Riscaldamento/Rilassamento

Riscaldamento/Rilassamento Riscaldamento/Rilassamento Eseguite ciascuno dei movimenti almeno quattro volte da ogni lato in maniera lenta e controllata. Non trattenete il respiro. 1) Testa Sollevate e abbassate la testa. Fissate

Dettagli

CAPITOLO TRE IL MIO MODO DI GIOCARE E LE ESCHE CHE MI ATTIRANO

CAPITOLO TRE IL MIO MODO DI GIOCARE E LE ESCHE CHE MI ATTIRANO CAPITOLO TRE IL MIO MODO DI GIOCARE E LE ESCHE CHE MI ATTIRANO Sommario Nel primo capitolo di questo quaderno lei ha ritenuto che il gioco d azzardo sta causando problemi nella sua vita. Si è posto obiettivi

Dettagli

Maschere a Venezia CAP I

Maschere a Venezia CAP I Maschere a Venezia 7 CAP I In un pomeriggio di fine marzo Altiero Ranelli, un giovane giornalista de Il Gazzettino di Venezia, entra nell ufficio del direttore. - Ho una grande notizia. - grida contento.

Dettagli

LA RANA HA TRE MOTORI? di gabriele salvadori (aprile 2007)

LA RANA HA TRE MOTORI? di gabriele salvadori (aprile 2007) LA RANA HA TRE MOTORI? di gabriele salvadori (aprile 2007) Vi presento il fedele resoconto di una seduta di allenamento da me tenuta che è stata filmata e trascritta a partire dalle immagini video da Davide

Dettagli

APPLICAZIONE DELLA P.N.L. ALLA DIDATTICA DELL ITALIANO UNITA DI APPRENDIMENTO SCRIVERE UN TEMA

APPLICAZIONE DELLA P.N.L. ALLA DIDATTICA DELL ITALIANO UNITA DI APPRENDIMENTO SCRIVERE UN TEMA APPLICAZIONE DELLA P.N.L. ALLA DIDATTICA DELL ITALIANO UNITA DI APPRENDIMENTO SCRIVERE UN TEMA DECOLLO: Partire da una canzone che gli alunni conoscono (ascoltarla, farla canticchiare da loro, trovare

Dettagli

DIECI ESPERIMENTI SULL ARIA

DIECI ESPERIMENTI SULL ARIA ANNARITA RUBERTO http://scientificando.splinder.com DIECI ESPERIMENTI SULL ARIA per i piccoli Straws akimbo by Darwin Bell http://www.flickr.com/photos/darwinbell/313220327/ 1 http://scientificando.splinder.com

Dettagli

L ARIA Brevi indicazioni didattiche

L ARIA Brevi indicazioni didattiche L ARIA Brevi indicazioni didattiche Il percorso didattico è incentrato sulla sperimentazione e l osservazione, pertanto procuriamoci tutto il materiale necessario: contenitori in vetro, bicchiere, cartolina,

Dettagli

FIBS I MANUALI DEL CNT ALLENARE IL BRACCIO DEL LANCIATORE

FIBS I MANUALI DEL CNT ALLENARE IL BRACCIO DEL LANCIATORE FIBS I MANUALI DEL CNT Tratto da The Pitching Edge di Tom House Tom House BASEBALL FIBS-CNT 1 L Allenamento con i Pesi per i Lanciatori non è Body Building L obiettivo è ottenere una forza bilanciata e

Dettagli

Filopoesia per l educazione. Gemellaggi tra bambini e studenti alla LUMSA.

Filopoesia per l educazione. Gemellaggi tra bambini e studenti alla LUMSA. Filopoesia per l educazione. Gemellaggi tra bambini e studenti alla LUMSA. Di tutto quello che anche quest anno abbiamo cercato di fare, dei bambini della scuola dell Infanzia che continuano a giocare

Dettagli

Christallin Connection Christallin Methode - Livello 1 Germania

Christallin Connection Christallin Methode - Livello 1 Germania Christallin Connection Christallin Methode - Livello 1 Germania Trainer: Roy Martina Be the Best you can Be Auto-Guarigione, Auto-Realizzazione & Spiritualità, tutto in un unica Soluzione Entra in contatto

Dettagli

IL TUO CORPO NON E STUPIDO! Nonostante se ne parli ancora oggi, il concetto di postura corretta e dello stare dritti è ormai superato.!!

IL TUO CORPO NON E STUPIDO! Nonostante se ne parli ancora oggi, il concetto di postura corretta e dello stare dritti è ormai superato.!! IL TUO CORPO NON E STUPIDO Avrai sicuramente sentito parlare di postura corretta e magari spesso ti sei sentito dire di stare più dritto con la schiena o di non tenere le spalle chiuse. Nonostante se ne

Dettagli

LA PRIMA COSA IMPORTANTE DA FARE: IMPOSTARE L ENTRATA E L USCITA DEL SUONO

LA PRIMA COSA IMPORTANTE DA FARE: IMPOSTARE L ENTRATA E L USCITA DEL SUONO AUDACITY Audacity ti permette di registrare infinite tracce (ovvero più registrazioni che si sovrappongono l una all altra, ad esempio potrai fare prima il giro di chitarra, poi il cantato, poi l armonica

Dettagli

Hai mai guidato una macchina?

Hai mai guidato una macchina? INDICE CAPITOLO UNO Al posto di guida 7 CAPITOLO DUE Un segreto sulla rabbia 13 CAPITOLO TRE Arrabbiarti ti aiuta a farti degli amici? 23 CAPITOLO QUATTRO Al fuoco, al fuoco! 27 CAPITOLO CINQUE Metodo

Dettagli

Numero 3 Maggio 2008. A cura di Giuseppe Prencipe

Numero 3 Maggio 2008. A cura di Giuseppe Prencipe Numero 3 Maggio 2008 A cura di Giuseppe Prencipe Il nostro campione Meggiorini Riccardo nazionalità: Italia nato a: Isola Della Scala (VR) il: 4 Settembre 1985 altezza: 183 cm peso: 75 kg Società di appartenenza:

Dettagli

Come è l intensità della luce quando ti allontani dalla sorgente luminosa?

Come è l intensità della luce quando ti allontani dalla sorgente luminosa? Ciao! Ti ricordi quale era il problema allora? Riprendiamolo brevemente. La posizione reale di una stella può essere diversa da quello che ti sembra, ma quelle che vediamo più deboli sono veramente tali?

Dettagli

WWW.COPIONI.CORRIERESPETTACOLO.IT

WWW.COPIONI.CORRIERESPETTACOLO.IT Aldo, Giovanni e Giacomo Sketch del controllore (da 'Tel chi el telun) Aldo: Non c è bisogno che tira perché non è che scappo. Giovanni: Intanto ha allungato il passo. Aldo: Ho allungato il passo perché

Dettagli

LE RAGIONI DEL CUORE concorso per la scuola primaria e secondaria di I grado

LE RAGIONI DEL CUORE concorso per la scuola primaria e secondaria di I grado LE RAGIONI DEL CUORE concorso per la scuola primaria e secondaria di I grado Esplorare e abitare il territorio con il cuore: esercizi di training sensoriale Siamo veramente «presenti» ai luoghi che abitiamo

Dettagli

Cristiano Carli. BUON LAVORO. Se non puoi evitarlo, rendilo facile. Cristiano Carli about me cristiano.carli.copy@gmail.com. I ed.

Cristiano Carli. BUON LAVORO. Se non puoi evitarlo, rendilo facile. Cristiano Carli about me cristiano.carli.copy@gmail.com. I ed. Cristiano Carli BUON LAVORO. Se non puoi evitarlo, rendilo facile Cristiano Carli about me cristiano.carli.copy@gmail.com I ed. marzo 2014 Copertina: Giulia Tessari about me giulia.tessari@gmail.com DISCLAIMER

Dettagli

Linee Guida per una Ginnastica utile per le Mani.

Linee Guida per una Ginnastica utile per le Mani. Dottor Giuseppe Internullo Specialista in Ortopedia e Traumatologia Specialista in Chirurgia della Mano e Microchirurgia Ortopedica Università di Modena. Linee Guida per una Ginnastica utile per le Mani.

Dettagli

tutorial di fotografia e video

tutorial di fotografia e video tutorial di fotografia e video tutorial di fotografia e video per rendere il tuo annuncio più visibile su idealista.it è imprescindibile inserire immagini e video. in questo modo i tuoi annunci riceveranno

Dettagli

Installare Windows Xp Guida scritta da CroX

Installare Windows Xp Guida scritta da CroX Installare Windows Xp Guida scritta da CroX INTRODUZIONE: 2 PREPARAZIONE 2 BOOT DA CD 2 BIOS 3 PASSAGGI FONDAMENTALI 4 SCEGLIERE COSA FARE TRA RIPRISTINO O INSTALLARE UNA NUOVA COPIA 5 ACCETTARE CONTRATTO

Dettagli

RESISTENZA: CORSA DI SEI MINUTI

RESISTENZA: CORSA DI SEI MINUTI RESISTENZA: CORSA DI SEI MINUTI Fattore: CAPACITA AEROBICA * Materiale: - un cronometro; - pista di atletica o altro. * Istruzioni al ragazzo: - corri per sei minuti in maniera più costante possibile e

Dettagli

Contro la parete. Principianti (2 punti per ogni ripetizione) Avanzati (3 punti per ogni ripetizione) Esperti (4 punti per ogni ripetizione)

Contro la parete. Principianti (2 punti per ogni ripetizione) Avanzati (3 punti per ogni ripetizione) Esperti (4 punti per ogni ripetizione) Contro la parete Lanciare la palla a due mani contro una parete e riprenderla. Palleggiare la palla contro la parete senza interruzione. Far rimbalzare due palloni contemporaneamente contro la parete usando

Dettagli

www.addiospalladolorosa.it

www.addiospalladolorosa.it Addio Spalla Dolorosa Copyright 2014. AddioSpallaDolorosa.it. Tutti i diritti sono riservati. Nessuna parte di questo manuale o dei suoi documenti inclusi possono essere utilizzati, riprodotti o trasmessi

Dettagli

Africana. Componenti di gioco. 1 tabellone con la mappa dell Africa. 2 libri. 30 carte avventura. (15 con il bordo bianco, 15 con il bordo marrone)

Africana. Componenti di gioco. 1 tabellone con la mappa dell Africa. 2 libri. 30 carte avventura. (15 con il bordo bianco, 15 con il bordo marrone) Africana Componenti di gioco 1 tabellone con la mappa dell Africa 2 libri 30 carte avventura (15 con il bordo bianco, 15 con il bordo marrone) 34 carte spedizione (con sul dorso A, B e C) 10 carte assistenti

Dettagli

Racconti di me. Un regalo

Racconti di me. Un regalo 1 Racconti di me di Cetta De Luca Un regalo Io non regalo oggetti. Magari un sogno, un emozione qualcosa che rimanga nella vita di valore. A volte solo un ricordo, a volte me stessa. 2 Apparenza Tu che

Dettagli

L applicazione è gratuita e disponibile per Smartphone e Tablet ed è supportata, per ora, dai dispositivi IOS e Android.

L applicazione è gratuita e disponibile per Smartphone e Tablet ed è supportata, per ora, dai dispositivi IOS e Android. PROGETTO MAXIONDA FAQ 1 Cos è Maxionda Maxionda è l attività lanciata da Maxibon in collaborazione con Aquafan, per coinvolgere i fan della pagina FB. La Maxionda parte dall'aquafan e coinvolge tutte le

Dettagli

Cosa Vedrai, Udrai, Sentirai, Percepirai quando li avrai Raggiunti?

Cosa Vedrai, Udrai, Sentirai, Percepirai quando li avrai Raggiunti? - Fermati un Momento a Riflettere sulla Direzione in cui stai Procedendo e Chiediti se proprio in quella Vuoi Andare. Se la tua Risposta è Negativa, Ti Propongo di Cambiare. - Se Fossi Sicuro di non poter

Dettagli

- 1 reference coded [3,14% Coverage]

<Documents\bo_min_11_M_16_ita_stu> - 1 reference coded [3,14% Coverage] - 1 reference coded [3,14% Coverage] Reference 1-3,14% Coverage quindi ti informi sulle cose che ti interessano? sì, sui blog dei miei amici ah, i tuoi amici hanno dei

Dettagli

Tutti possono suonare la chitarra

Tutti possono suonare la chitarra Corso di chitarra base Tutti possono suonare la chitarra Lezioni di Chitarra a cura di Alfredo Serafini Questo ebook è un corso di chitarra per principianti distribuito da www.lezionidichitarrarock.com

Dettagli

In realtà la vera domanda e : Come posso fare ad ottenere tutte quelle rivoluzioni?, ma la risposta ad entrambe le domande e la stessa.

In realtà la vera domanda e : Come posso fare ad ottenere tutte quelle rivoluzioni?, ma la risposta ad entrambe le domande e la stessa. Nella quarta parte di questi quattro articoli, andrò a rispondere alla domanda che mi viene posta più frequentemente: Come fanno i Professionisti ad ottenere tutte quelle rivoluzioni? In realtà la vera

Dettagli

Alcol: sai cosa bevi? Più sai meno rischi! UN PROGRAMMA IN 6 PUNTI PER CAMBIARE LE ABITUDINI DEVI SMETTERE DI BERE? quando smettere di bere

Alcol: sai cosa bevi? Più sai meno rischi! UN PROGRAMMA IN 6 PUNTI PER CAMBIARE LE ABITUDINI DEVI SMETTERE DI BERE? quando smettere di bere quando smettere di bere DEVI SMETTERE DI BERE? Se il bere é una scelta libera e consapevole da parte di un individuo, é anche vero che molti non si trovano nelle condizioni di poter bere e continuare a

Dettagli

di Kai Haferkamp per 2-5 giocatori dagli 8 anni in su

di Kai Haferkamp per 2-5 giocatori dagli 8 anni in su di Kai Haferkamp per 2-5 giocatori dagli 8 anni in su Traduzione e adattamento a cura di Gylas per Giochi Rari Versione 1.0 Novembre 2001 http://www.giochirari.it e-mail: giochirari@giochirari.it NOTA.

Dettagli

servizio di Emidia Melideo, con la consulenza di Matteo Maniero, personal trainer

servizio di Emidia Melideo, con la consulenza di Matteo Maniero, personal trainer Più tonica e soda Hai sempre guardato con sospetto i classici pesini, pensando che non facessero per te? Dai un occhiata a queste foto e scoprirai tanti esercizi semplici in grado di scolpirti dalla testa

Dettagli

Bambini e Lutto Farra, 24 febbraio 2013

Bambini e Lutto Farra, 24 febbraio 2013 Bambini e Lutto Farra, 24 febbraio 2013 Obiettivi: - informare su quelle che sono le reazioni più tipiche dei bambini alla morte di una persona cara - dare alcune indicazioni pratiche - suggerire alcuni

Dettagli

ANNA E ALEX ALLE PRESE CON I FALSARI

ANNA E ALEX ALLE PRESE CON I FALSARI EURO RUN: IL GIOCO www.nuove-banconote-euro.eu ANNA E ALEX ALLE PRESE CON I FALSARI Anna e Alex sono compagni di classe e amici per la pelle. Si trovano spesso coinvolti in avventure mozzafiato e anche

Dettagli

ANNA E ALEX ALLE PRESE CON I FALSARI

ANNA E ALEX ALLE PRESE CON I FALSARI EURO RUN: IL GIOCO www.nuove-banconote-euro.eu ANNA E ALEX ALLE PRESE CON I FALSARI - 2 - Anna e Alex sono compagni di classe e amici per la pelle. Si trovano spesso coinvolti in avventure mozzafiato e

Dettagli

Come migliorare la tua relazione di coppia

Come migliorare la tua relazione di coppia Ettore Amato Come migliorare la tua relazione di coppia 3 strategie per essere felici insieme I Quaderni di Amore Maleducato Note di Copyright Prima di fare qualunque cosa con questo Quaderno di Amore

Dettagli

A.S. 2007/08 INS. Martinis Margherita Mazza Giuseppina SCUOLA DELL INFANZIA COLLODI

A.S. 2007/08 INS. Martinis Margherita Mazza Giuseppina SCUOLA DELL INFANZIA COLLODI A.S. 2007/08 INS. Martinis Margherita Mazza Giuseppina SCUOLA DELL INFANZIA COLLODI Proseguire il lavoro svolto lo scorso anno scolastico sulle funzioni dei numeri proponendo ai bambini storie-problema

Dettagli

10. Fare prevenzione: esercizi di rilassamento e altre raccomandazioni

10. Fare prevenzione: esercizi di rilassamento e altre raccomandazioni 28 10. Fare prevenzione: esercizi di rilassamento e altre raccomandazioni Muoversi di più Chi lavora abitualmente al videoterminale deve approfittare di qualsiasi occasione per muoversi e cambiare la posizione

Dettagli

Mediterranea INTRODUZIONE

Mediterranea INTRODUZIONE 7 INTRODUZIONE guerrieri Palermo, anno 1076. Dopo che - per più di duecento anni - gli arabi erano stati i padroni della Sicilia, a quel tempo nell isola governavano i normanni, popolo d i guerrieri venuti

Dettagli

Il piccolo pezzo di argilla

Il piccolo pezzo di argilla di iana Engel Su in alto, nella vecchia torre, c era un laboratorio. Era un laboratorio di ceramica, pieno di barili di smalti colorati, col tornio del ceramista, i forni e, naturalmente, l argilla. ccanto

Dettagli

Frankie Dettori's: Magic Seven

Frankie Dettori's: Magic Seven Frankie Dettori's: Magic Seven Slot a 5 ruote e 25 linee vincenti L'obiettivo di Frankie Dettori's: Magic Seven è ottenere combinazioni vincenti di simboli facendo girare le ruote. Per giocare: Una denominazione

Dettagli

ANGELA RAINONE POESIE

ANGELA RAINONE POESIE 1 ANGELA RAINONE POESIE EDIZIONE GAZZETTA DIE MORRESI EMIGRATI Famiglia Rainone Angela Lugano Svizzera 2 3 PREFAZIONE Tra i giovani che hanno sporadicamente inviato delle poesie per pubblicarle sulla Gazzetta

Dettagli

Non mi resta che augurarvi buona lettura, sperando di aiutarvi a diventare tanti Papà Ricchi! 1. IL RICCO NON LAVORA PER DENARO

Non mi resta che augurarvi buona lettura, sperando di aiutarvi a diventare tanti Papà Ricchi! 1. IL RICCO NON LAVORA PER DENARO Credo che nella vita sia capitato a tutti di pensare a come gestire al meglio i propri guadagni cercando di pianificare entrate ed uscite per capire se, tolti i soldi per vivere, ne rimanessero abbastanza

Dettagli

Regolamento Traduzione in Italiano: Francesco ZeroCool Neri

Regolamento Traduzione in Italiano: Francesco ZeroCool Neri Regolamento Traduzione in Italiano: Francesco ZeroCool Neri Durante il periodo Edo, le Higaki Kaisen (navi mercantili) furono utilizzate per il trasporto di materiali a Edo (l attuale Tokyo), il centro

Dettagli

Manuale d uso - Pencil 0.4.3b by Pascal Naidon - 21 Luglio 2007 (da completare)

Manuale d uso - Pencil 0.4.3b by Pascal Naidon - 21 Luglio 2007 (da completare) Manuale d uso - Pencil 0.4.3b by Pascal Naidon - 21 Luglio 2007 (da completare) Traduzione di Eros Bottinelli Introduzione Un documento di Pencil è basato sui livelli. Ci sono attualmente quattro tipi

Dettagli

L economia: i mercati e lo Stato

L economia: i mercati e lo Stato Economia: una lezione per le scuole elementari * L economia: i mercati e lo Stato * L autore ringrazia le cavie, gli alunni della classe V B delle scuole Don Milanidi Bologna e le insegnati 1 Un breve

Dettagli

1) il menu: qui trovi tutte le funzioni di comando del sito. 2) i dati sulla campagna corrente: qui puoi cambiare il nome e la descrizione e puoi

1) il menu: qui trovi tutte le funzioni di comando del sito. 2) i dati sulla campagna corrente: qui puoi cambiare il nome e la descrizione e puoi Come si fa? Struttura del messaggio Cominciamo con l illustrare la struttura dello spazio in cui costruire il messaggio. Come vedi in figura la pubblicità è composta da 6 elementi: 1 5 PERSONALE (ES. LOGO)

Dettagli

Scuola dell infanzia Fornase Anno Scolastico 2007-08 Gruppo bambini di 5 anni Periodo gennaio-febbraio Ins. Gennari Manuela

Scuola dell infanzia Fornase Anno Scolastico 2007-08 Gruppo bambini di 5 anni Periodo gennaio-febbraio Ins. Gennari Manuela Scuola dell infanzia Fornase Anno Scolastico 2007-08 Gruppo bambini di 5 anni Periodo gennaio-febbraio Ins. Gennari Manuela - osservare consapevolmente i fenomeni e le cose di ogni giorno - raccontare

Dettagli

Theo. Annemann. S h h h h h h h h h! È un Segreto. La Porta Magica in collaborazione con Il Castello di Carte

Theo. Annemann. S h h h h h h h h h! È un Segreto. La Porta Magica in collaborazione con Il Castello di Carte Theo. Annemann S h h h h h h h h h! È un Segreto La Porta Magica in collaborazione con Il Castello di Carte Titolo originale: S-h-h-h! It s a secret. Testo utilizzato per la traduzione: edizione del 1934

Dettagli

Domenica, 19 aprile 2009. Il Signore è con te

Domenica, 19 aprile 2009. Il Signore è con te Domenica, 19 aprile 2009 Il Signore è con te Marco 16:15-20- E disse loro: Andate per tutto il mondo, predicate il vangelo a ogni creatura. Chi avrà creduto e sarà stato battezzato sarà salvato; ma chi

Dettagli

Tempo della lezione: 45-60 Minuti. - Tempo di preparazione: Dipendente dai materiali.

Tempo della lezione: 45-60 Minuti. - Tempo di preparazione: Dipendente dai materiali. 8 LEZIONE: Funzioni Tempo della lezione: 45-60 Minuti. - Tempo di preparazione: Dipendente dai materiali. Obiettivo Principale: Illustrare come compiti ripetitivi possano essere organizzati in piccoli

Dettagli

Ti voglio bene, mamma

Ti voglio bene, mamma F E S T A della... Ti voglio bene, mamma! Dettato Ti voglio bene mamma, quando mi sveglio e vedo il tuo viso che mi sorride. Ti voglio bene mamma, quando pranziamo insieme e poi mi aiuti a fare i compiti.

Dettagli

Cerchi d acqua e policromie cristalline

Cerchi d acqua e policromie cristalline Cerchi d acqua e policromie cristalline Entriamo nella casa del lago. Vanni scruta l ambiente da esperto. Apre le grandi finestre, lasciando entrare l aria fresca e pulita. Un odore d antico c investe.

Dettagli

Questionario sulle abilità comunicativo relazionali

Questionario sulle abilità comunicativo relazionali Questionario sulle abilità comunicativo relazionali a cura di Fabio Navanteri per il tutor: da leggere ai corsisti Il questionario che vi proponiamo vi permetterà di individuare alcuni tratti del vostro

Dettagli

-------------------------------------------------------------------------------------------------------

------------------------------------------------------------------------------------------------------- pelle su pelle Testo tratto dalle interviste realizzate in occasione della festa del volontariato - Casalecchio di Reno 22 aprile 2013 a cura dell associazione di promozione sociale Gruppo Elettrogeno

Dettagli

Gruppo G.R.E.M. Piemonte e Valle d Aosta. Attività di animazione: LA FAMIGLIA KIT DI ANIMAZIONE

Gruppo G.R.E.M. Piemonte e Valle d Aosta. Attività di animazione: LA FAMIGLIA KIT DI ANIMAZIONE Gruppo G.R.E.M Piemonte e Valle d Aosta Attività di animazione: LA FAMIGLIA KIT DI ANIMAZIONE Il kit, pensato per l animazione di bambini, ragazzi e adulti sul tema famiglia è così composto: - 1 gioco

Dettagli

34 Posizioni del Pugilato che protegge il corpo 1

34 Posizioni del Pugilato che protegge il corpo 1 34 Posizioni del Pugilato che protegge il corpo 1 Posizione preparatoria 2 : con entrambi i piedi ravvicinati parallelamente, ergersi con naturalezza mantenendo ferma la {posizione di} attenti; ambedue

Dettagli

L acqua si infiltra. Scuola Primaria- Classe Prima. Dante - Pontedera- I. C. Pacinotti - Insegnante Natalina Grasso

L acqua si infiltra. Scuola Primaria- Classe Prima. Dante - Pontedera- I. C. Pacinotti - Insegnante Natalina Grasso L acqua si infiltra Scuola Primaria- Classe Prima Dante - Pontedera- I. C. Pacinotti - Insegnante Natalina Grasso Schema per costruire il diario di bordo riguardo a precise situazioni di lavoro scelte

Dettagli

PROGETTARE UN DATABASE CON ACCESS

PROGETTARE UN DATABASE CON ACCESS PROGETTARE UN DATABASE CON ACCESS Una delle funzioni più comuni per un computer è quella di archiviare dati e documenti. Per questo motivo, fin dalla diffusione dei primi computer, i programmatori informatici

Dettagli

Guida agli strumenti etwinning

Guida agli strumenti etwinning Guida agli strumenti etwinning Registrarsi in etwinning Prima tappa: Dati di chi effettua la registrazione Seconda tappa: Preferenze di gemellaggio Terza tappa: Dati della scuola Quarta tappa: Profilo

Dettagli

PROVA DI ITALIANO - Scuola Primaria - Classe Seconda

PROVA DI ITALIANO - Scuola Primaria - Classe Seconda Rilevazione degli apprendimenti PROVA DI ITALIANO - Scuola Primaria - Classe Seconda Anno Scolastico 2011 2012 PROVA DI ITALIANO Scuola Primaria Classe Seconda Spazio per l etichetta autoadesiva ISTRUZIONI

Dettagli

AUTOREGOLAZIONE PER IL COMPITO

AUTOREGOLAZIONE PER IL COMPITO B5 queste schede ti aiuteranno a scoprire quanto sia utile autointerrogarsi e autovalutarsi potrai renderti conto di quanto sia utile porsi domande per verificare la propria preparazione se ti eserciterai

Dettagli

ARGOMENTI E PAGINE. Presentazione di Leo pag. 1. La TASTIERA pag. 2. Le LETTERE sulla tastiera pag. 3. I NUMERI sulla tastiera pag.

ARGOMENTI E PAGINE. Presentazione di Leo pag. 1. La TASTIERA pag. 2. Le LETTERE sulla tastiera pag. 3. I NUMERI sulla tastiera pag. ARGOMENTI E PAGINE Presentazione di Leo pag. 1 La TASTIERA pag. 2 Le LETTERE sulla tastiera pag. 3 I NUMERI sulla tastiera pag. 4 Il TASTIERINO NUMERICO pag. 5 La BARRA SPAZIATRICE pag. 6 I tasti che cancellano

Dettagli

VALENCIA 3. INTERVISTA 1 Regalo per Tere. M: Mar N: Noemí

VALENCIA 3. INTERVISTA 1 Regalo per Tere. M: Mar N: Noemí VALENCIA 3 INTERVISTA 1 Regalo per Tere M: Mar N: Noemí 1 M: giugno? / no / maggio 1 maggio! / cosa 2 N: maggio // è il cumpleanno [di] 3 M: [è il] cumpleanno di Tere 4 N: sì / lo stavo pensando l a- l

Dettagli

IPNOTICA DOMENICA un racconto horror-splatter-sentimentale di marco montanaro ***

IPNOTICA DOMENICA un racconto horror-splatter-sentimentale di marco montanaro *** IPNOTICA DOMENICA un racconto horror-splatter-sentimentale di marco montanaro *** Dormi. Lo ricordavo bene il tuo sonno: fragile e immobile di notte, inquieto e sfuggente al mattino. Ho messo su il disco

Dettagli

ESERCIZI FISICI Esercizio 1. Schiena e spalle Esercizio 2. Collo e vertebre cervicali

ESERCIZI FISICI Esercizio 1. Schiena e spalle Esercizio 2. Collo e vertebre cervicali ESERCIZI FISICI Sono utili da eseguire prima o dopo la pratica sul pianoforte, per sciogliere, allungare e rinforzare le parti coinvolte nell azione pianistica. Devono essere affrontati con ritmo cadenzato

Dettagli

- 1 reference coded [0,86% Coverage]

<Documents\bo_min_9_M_18_ita_stu> - 1 reference coded [0,86% Coverage] - 1 reference coded [0,86% Coverage] Reference 1-0,86% Coverage E le altre funzioni, le fotografie, o, non so le altre cose che può offrire il cellulare sono cose che

Dettagli

Appunti per il CoderDojo Fosso+Sandon

Appunti per il CoderDojo Fosso+Sandon Appunti per il CoderDojo Fosso+Sandon 22 marzo 2014 Presentazione ai del CoderDojo CoderDojo è un movimento senza scopo di lucro nato in Irlanda nel 2011, rivolto a bambini e adolescenti, con lo scopo

Dettagli