SIMATIC NET. Switch Industrial Ethernet SCALANCE X204RNA SCALANCE X204RNA EEC (PRP) Introduzione 1. Avvertenze di sicurezza 2

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "SIMATIC NET. Switch Industrial Ethernet SCALANCE X204RNA SCALANCE X204RNA EEC (PRP) Introduzione 1. Avvertenze di sicurezza 2"

Transcript

1 Introduzione 1 Avvertenze di sicurezza 2 SIMATIC NET Switch Industrial Ethernet SCALANCE X204RNA SCALANCE X204RNA EEC (PRP) Istruzioni operative Topologie di rete e ridondanza 3 Proprietà del prodotto 4 Montaggio 5 Collegamento 6 Descrizione delle funzioni e configurazione tramite Web based Management 7 Omologazioni e marchi 8 Dati tecnici 9 Accessori e apparecchi compatibili 10 Bibliografia 11 Disegni quotati 12 Parallel Redundancy Protocol (PRP) IEC 62439, parte 3 07/2012 C79000-G8972-C294-03

2 Avvertenze di legge Concetto di segnaletica di avvertimento Questo manuale contiene delle norme di sicurezza che devono essere rispettate per salvaguardare l'incolumità personale e per evitare danni materiali. Le indicazioni da rispettare per garantire la sicurezza personale sono evidenziate da un simbolo a forma di triangolo mentre quelle per evitare danni materiali non sono precedute dal triangolo. Gli avvisi di pericolo sono rappresentati come segue e segnalano in ordine descrescente i diversi livelli di rischio. PERICOLO questo simbolo indica che la mancata osservanza delle opportune misure di sicurezza provoca la morte o gravi lesioni fisiche. AVVERTENZA il simbolo indica che la mancata osservanza delle relative misure di sicurezza può causare la morte o gravi lesioni fisiche. CAUTELA con il triangolo di pericolo indica che la mancata osservanza delle relative misure di sicurezza può causare lesioni fisiche non gravi. CAUTELA senza triangolo di pericolo indica che la mancata osservanza delle relative misure di sicurezza può causare danni materiali. ATTENZIONE indica che, se non vengono rispettate le relative misure di sicurezza, possono subentrare condizioni o conseguenze indesiderate. Nel caso in cui ci siano più livelli di rischio l'avviso di pericolo segnala sempre quello più elevato. Se in un avviso di pericolo si richiama l'attenzione con il triangolo sul rischio di lesioni alle persone, può anche essere contemporaneamente segnalato il rischio di possibili danni materiali. Personale qualificato Il prodotto/sistema oggetto di questa documentazione può essere adoperato solo da personale qualificato per il rispettivo compito assegnato nel rispetto della documentazione relativa al compito, specialmente delle avvertenze di sicurezza e delle precauzioni in essa contenute. Il personale qualificato, in virtù della sua formazione ed esperienza, è in grado di riconoscere i rischi legati all'impiego di questi prodotti/sistemi e di evitare possibili pericoli. Uso conforme alle prescrizioni di prodotti Siemens Si prega di tener presente quanto segue: AVVERTENZA I prodotti Siemens devono essere utilizzati solo per i casi d impiego previsti nel catalogo e nella rispettiva documentazione tecnica. Qualora vengano impiegati prodotti o componenti di terzi, questi devono essere consigliati oppure approvati da Siemens. Il funzionamento corretto e sicuro dei prodotti presuppone un trasporto, un magazzinaggio, un installazione, un montaggio, una messa in servizio, un utilizzo e una manutenzione appropriati e a regola d arte. Devono essere rispettate le condizioni ambientali consentite. Devono essere osservate le avvertenze contenute nella rispettiva documentazione. Marchio di prodotto Tutti i nomi di prodotto contrassegnati con sono marchi registrati della Siemens AG. Gli altri nomi di prodotto citati in questo manuale possono essere dei marchi il cui utilizzo da parte di terzi per i propri scopi può violare i diritti dei proprietari. Esclusione di responsabilità Abbiamo controllato che il contenuto di questa documentazione corrisponda all'hardware e al software descritti. Non potendo comunque escludere eventuali differenze, non possiamo garantire una concordanza perfetta. Il contenuto di questa documentazione viene tuttavia verificato periodicamente e le eventuali correzioni o modifiche vengono inserite nelle successive edizioni. Siemens AG Industry Sector Postfach NÜRNBERG GERMANIA N. di ordinazione documentazione: C79000-G8978-C294 P 07/2012 Con riserva di eventuali modifiche tecniche Copyright Siemens AG Tutti i diritti riservati

3 Indice del contenuto 1 Introduzione Introduzione Avvertenze di sicurezza Avvertenze di sicurezza Topologie di rete e ridondanza Topologia di rete e ridondanza Proprietà del prodotto Panoramica delle proprietà del prodotto Fornitura Disimballaggio e controllo SCALANCE X204RNA Proprietà del prodotto SCALANCE X204RNA Interfacce TP SCALANCE X204RNA SCALANCE X204RNA EEC Proprietà del prodotto SCALANCE X204RNA EEC Interfacce TP SCALANCE X204RNA EEC Interfacce SFP SCALANCE X204RNA EEC C-Plug Pulsante SET Visualizzazioni Indicatori di guasto (LED giallo/rosso) Indicatore power Visualizzazione dello stato della porta Indicatori LED all'avvio Montaggio Tipi di montaggio Montaggio su guida ad U Montaggio a parete Collegamento Alimentazione Contatto di segnalazione Collegamento del transceiver SFP Collegamento a terra Descrizione delle funzioni e configurazione tramite Web based Management SCALANCE X204RNA SCALANCE X204RNA EEC (PRP) Istruzioni operative, 07/2012, C79000-G8972-C

4 Indice del contenuto 7.1 Introduzione Presupposto Simulazione dei diodi luminosi del WBM Comando del WBM Il menu System Configurazione del sistema System Identification & Maintenance System Restart & Defaults System Save & Load System Version Numbers System Passwords System Select/Set Button Menu - System Event Log Table Menu "C-PLUG Information" Il menu X X200 Status PRP Configuration Fault Mask Nel menu Agent Agent Configuration Agent Ping Agent SNMP Configuration SNMP Trap Configuration SNMP v3 Groups SNMP v3 User Agent Timeout Configuration Agent Event Configuration Agent Configuration Agent Syslog Configuration Agent DHCP Configuration Agent Time Configuration Il menu Switch Introduzione Switch Config Port Status Switch Forwading Database Il menu Statistics Packet Size Statistic Packet Type Statistic Packet Error Statistic PRP Statistic Omologazioni e marchi Omologazioni e marchi Dati tecnici Dati tecnici Accessori e apparecchi compatibili SCALANCE X204RNA SCALANCE X204RNA EEC (PRP) 4 Istruzioni operative, 07/2012, C79000-G8972-C294-03

5 Indice del contenuto 10.1 Accessori Apparecchi compatibili Bibliografia Bibliografia Disegni quotati Disegni quotati Glossario Indice analitico SCALANCE X204RNA SCALANCE X204RNA EEC (PRP) Istruzioni operative, 07/2012, C79000-G8972-C

6 Indice del contenuto SCALANCE X204RNA SCALANCE X204RNA EEC (PRP) 6 Istruzioni operative, 07/2012, C79000-G8972-C294-03

7 Introduzione Introduzione Panoramica di SCALANCE X-200RNA La linea di prodotti SCALANCE X-200RNA fa parte della famiglia di prodotti SCALANCE X. Qui di seguito è riportata una breve panoramica di questa famiglia di prodotti. La famiglia di prodotti SCALANCE X è composta da diverse linee di prodotti montabili in combinazione, adatte ai relativi compiti di automazione. Che cosa è possibile? Gli apparecchi della linea di prodotti SCALANCE X-200RNA consentono la realizzazione economica di strutture Industrial Ethernet con funzionalità Parallel Redundancy Protocol. Scopo del manuale Questo manuale operativo fornisce un supporto durante la messa in servizio di reti con apparecchi della linea di prodotti SCALANCE X-200RNA. Campo di validità di questo manuale operativo Questo manuale operativo è valido per i seguenti apparecchio della linea di prodotti SCALANCE X-200RNA SIMATIC NET SCALANCE X204RNA SIMATIC NET SCALANCE X204RNA EEC 6GK5204-0BA00-2KB2 6GK5204-0BS00-3LA3 Denominazione degli apparecchi in questo manuale operativo Le descrizioni riportate in questo manuale operativo valgono, se la descrizione non si riferisce direttamente ad un apparecchio specifico della linea di prodotti, sempre per gli apparecchi della linea di prodotti SCALANCE X-200RNA indicate nel campo di validità di questo manuale operativo. Ulteriore documentazione Nel manuale "SIMATIC NET Reti Industrial Ethernet Twisted Pair e Fiber Optic" si trovano ulteriori avvertenze sui prodotti SIMATIC NET che possono essere utilizzati insieme agli apparecchi della linea di prodotti SCALANCE X-200 in una rete Industrial Ethernet. SCALANCE X204RNA SCALANCE X204RNA EEC (PRP) Istruzioni operative, 07/2012, C79000-G8972-C

8 Introduzione 1.1 Introduzione Supporto di ricerca Per un migliore orientamento, oltre al sommario, nell'appendice si trovano i seguenti supporti: Indice analitico Glossario Destinatari Questo manuale operativo è rivolto al personale addetto alla messa in servizio di reti Ethernet con Parallel Redundancy Protocol (PRP). Norme e omologazioni Gli apparecchi della linea di prodotti SCALANCE X-200RNA rispondono ai requisiti richiesti dal marchio CE. Avvertenze dettagliate su questo argomento si trovano nel capitolo "Omologazioni e marchi" del presente manuale operativo. Nota Le omologazioni indicati valgono solo se sul prodotto è stata applicata una relativa contrassegnatura. SCALANCE X204RNA SCALANCE X204RNA EEC (PRP) 8 Istruzioni operative, 07/2012, C79000-G8972-C294-03

9 Avvertenze di sicurezza Avvertenze di sicurezza Avvertenze importati per l'impiego dell'apparecchio Avvertenze di sicurezza per l'impiego di apparecchi Le seguenti avvertenze di sicurezza vanno osservare per l'installazione e il funzionamento dell'apparecchio e per tutti i lavori correlati quali il montaggio, il collegamento, la sostituzione dell'apparecchio o l'apertura dell'apparecchio. Avvertenze generali AVVERTENZA Tensione di sicurezza a basso voltaggio SCALANCE X204RNA è progettato per il funzionamento con una tensione di sicurezza a basso voltaggio collegabile direttamente (Safety Extra Low Voltage, SELV) tramite un'alimentazione con potenza limitata (Limited Power Source, LPS) (questo non vale per SCALANCE X204RNA EEC). Per questo motivo possono essere collegate solo tensioni di sicurezza a basso voltaggio (SELV) con potenza limitata (Limited Power Source, LPS) secondo IEC / EN / VDE con i collegamenti di alimentazione oppure la tensione di rete per l'alimentazione dell'apparecchio deve corrispondere a NEC Class 2 secondo il National Electrical Code (r) (ANSI / NFPA 70). Se l'apparecchio viene collegato ad un'alimentazione ridondante (due alimentazioni separate), devono essere soddisfatti entrambi i requisiti richiesti indicati. SCALANCE X204RNA SCALANCE X204RNA EEC (PRP) Istruzioni operative, 07/2012, C79000-G8972-C

10 Avvertenze di sicurezza 2.1 Avvertenze di sicurezza AVVERTENZA L'intensità massima di corrente tramite i morsetti di collegamento è di 10 A. Per questo motivo utilizzare un fusibile che separi un'intensità di corrente superiore a 10 A. Il fusibile deve soddisfare i seguenti requisiti: Idoneo per 300 V DC / 250 V AC / max. 10 A Corrente di apertura almeno 10 ka UL/CSA listet (UL / CSA 22.2 No ) In alternativa i seguenti requisiti: Corrente di apertura almeno 10 ka Omologato secondo IEC / EN Proprietà di disinserzione: B o C con interruttore automatico cavo o ritardato con fusibile. AVVERTENZA Apertura dell'apparecchio PERICOLO DI ESPLOSIONE NON APRIRE L'APPARECCHI OCON LA TENSIONE DI ALIMENTAZIONE INSERITA. Avvertenze generali per l'impiego nell'area Ex AVVERTENZA Pericolo di esplosione durante il collegamento o la rimozione dell'apparecchio PERICOLO DI ESPLOSIONE IN UN AMBIENTE FACILMENTE INFIAMMABILE O INCENDIABILE NON DEVONO ESSERE COLLEGATI O SCOLLEGATI CAVI DALL'APPARECCHIO. AVVERTENZA Sostituzione di componenti PERICOLO DI ESPLOSIONE LA SOSTITUZIONE DI COMPONENTI PUÒ COMPROMETTERE L'IDONEITÀ PER LA CLASS I, DIVISION 2 O ZONE 2. AVVERTENZA Requisiti richiesti per il quadro elettrico Per l'impiego in ambiente a pericolo di esplosioni secondo la Class I, Division 2 o Class I, Zone 2, l'apparecchio deve essere montato in un quadro elettrico o in una custodia. SCALANCE X204RNA SCALANCE X204RNA EEC (PRP) 10 Istruzioni operative, 07/2012, C79000-G8972-C294-03

11 Avvertenze di sicurezza 2.1 Avvertenze di sicurezza Avvertenze generali per l'impiego in zone Ex secondo ATEX (solo SCALANCE X204RNA) AVVERTENZA Requisiti richiesti per il quadro elettrico Per essere conforme alla direttiva UE 94/9 (ATEX 95), la custodia deve soddisfare almeno i requisiti richiesti da IP 54 secondo EN AVVERTENZA Cavo adatto per temperature superiori a 70 C Se sul cavo o sulla presa della custodia si verificano temperature superiori a 70 C o se la temperatura sui punti di diramazione dei conduttori dei cavi è superiore 80 C, è necessario adottare particolari misure. Se l'apparecchio viene utilizzato ad temperature ambiente comprese tra 50 C e 70 C, vanno utilizzati cavi con una temperatura d'esercizio ammessa di almeno 80 C. AVVERTENZA Protezione da sovratensione di transiente Adottare misure per evitare sovratensioni transienti superiori al 40% della tensione nominale. Questo viene garantito se l'apparecchio viene utilizzato esclusivamente con SELV (tensione di sicurezza a basso voltaggio). Requisiti richiesti di sicurezza V AC (solo SCALANCE X204RNA EEC) Requisiti di sicurezza per il montaggio Ai sensi della Norma IEC e di conseguenza secondo la direttiva UE 2006/95/UE (Direttiva bassa tensione), gli apparecchi sono una "risorsa operativa aperta", conformemente all omologazione UL/CSA, un "open type". Per garantire un funzionamento sicuro dal punto di vista della resistenza meccanica, della resistenza alla fiamma, della stabilità e della protezione da contatti, sono previste le seguenti alternative di montaggio: montaggio in armadio idoneo montaggio in involucro idoneo montaggio in un locale chiuso appositamente predisposto. SCALANCE X204RNA SCALANCE X204RNA EEC (PRP) Istruzioni operative, 07/2012, C79000-G8972-C

12 Avvertenze di sicurezza 2.1 Avvertenze di sicurezza SCALANCE X204RNA SCALANCE X204RNA EEC (PRP) 12 Istruzioni operative, 07/2012, C79000-G8972-C294-03

13 Topologie di rete e ridondanza Topologia di rete e ridondanza Parallel Redundancy Protocol Il Parallel Redundancy Protocol è un protocollo di ridondanza per reti Ethernet. Esso è definito nella parte 3 dello standard IEC Gli apparecchi SCALANCE X-200RNA supportano il metodo PRP. Il settore d'impiego del PRP sono applicazioni in tempo reale a sicurezza critica ripartite, destinate a un'elevata disponibilità della rete. Rispetto alle reti tradizionali ad elevata disponibilità, PRP offre una ridondanza continua. Questo metodo di trasmissione consente di mantenere funzionante la comunicazione senza interruzione/tempo di riconfigurazione in caso di interruzioni della rete. Gli altri metodi di ridondanza hanno un tempo di riconfigurazione della rete di, ad es. 200 ms (MRP, 50 nodi nell'anello) o 300 ms (High Speed Redundancy, 50 nodi nell'anello) e non possono quindi essere impiegati per applicazioni di sotto-stazioni o altre applicazioni che necessitano di un'elevata disponibilità della rete. Il metodo PRP ha il vantaggio di poter utilizzare reti parallele separate tra loro di componenti di rete standard. I terminali di dati che utilizzano questo metodo vengono collegati ad entrambe le reti tramite uno stabilizzatore di corrente o due interfacce apparecchio integrante. In questo modo il telegramma del terminale di dati può essere trasmesso parallelamente su entrambe le reti. Se un percorso di trasmissione deve essere interrotto, il telegramma arriva a destinazione sul secondo percorso. Gli apparecchi della famiglia SCALANCE X-200RNA servono per il collegamento di terminali di dati senza interfacce PRP integrate su reti parallele. Che topologie di rete possono essere realizzate? Agli apparecchi SCALANCE X-200RNA possono essere collegati nodi o interi segmenti di rete senza funzione PRP ad una rete "Parallel Redundancy Protocol". Con i prodotti SCALANCE X-200RNA con funzione PRP è possibile realizzare una soluzione continua di componenti di rete e apparecchiature di protezione per un'applicazione di sottostazioni e di processo. SCALANCE X-200RNA è possibile gestire al massimo 1023 indirizzi MAC. Nota Vanno assolutamente rispettate le lunghezze massime consentite dei cavi per i relativi apparecchi. Le lunghezze dei cavi consentite vanno rilevate dai dati tecnici. SCALANCE X204RNA SCALANCE X204RNA EEC (PRP) Istruzioni operative, 07/2012, C79000-G8972-C

14 Topologie di rete e ridondanza 3.1 Topologia di rete e ridondanza Parallel Redundancy Protocol Figura 3-1 Immagine del principio del Parallel Redundancy Protocol Nel Parallel Redundancy Protocol (PRP) ciascun nodo deve impostare i propri frame Ethernet da inviare in due reti parallele indipendenti. Esse sono due reti separate fisicamente in topologia lineare, a stella o ad anello. Anche l'apparecchio di destinazione PRP deve essere collegato ad entrambe le reti. Esso riceve quindi ciascun frame due volte. Il primo frame viene inoltrato all'applicazione. Il secondo frame ricevuto viene riconosciuto e respinto. In questo modo viene ottenuta la ridondanza N-1 senza modifica della configurazione (= commutazione diretta). Esistono già terminali di dati previsti con due interfacce Ethernet e che supportano il Parallel Redundancy Protocol (Double Attached Nodes PRP = DANP). Sull'altro lato vi sono molti terminali di dati, partendo da controllori S7 fino a computer di gestione, che comunicano tramite TCP-IP, ma non supportano il PRP e in parte dispongono solo di una Ethernet Interface. In ciascuno di questi apparecchi può essere preinserito uno SCALANCE X-200RNA. Esso consente l'accesso a reti PRP per i cosiddetti Single Attached Nodes (SAN). SCALANCE X204RNA SCALANCE X204RNA EEC (PRP) 14 Istruzioni operative, 07/2012, C79000-G8972-C294-03

15 Topologie di rete e ridondanza 3.1 Topologia di rete e ridondanza La configurazione di reti Industrial Ethernet lineari, a stella o ad anello con funzionalità switching può essere realizzata in modo economico con apparecchi della linea di prodotti SCALANCE X. Un elenco dei componenti di rete utilizzabili si trova in "Tabella 10-2 Apparecchi SCALANCE X compatibili (oversized frames byte) (Pagina 119). SCALANCE X204RNA SCALANCE X204RNA EEC (PRP) Istruzioni operative, 07/2012, C79000-G8972-C

16

17 Proprietà del prodotto Panoramica delle proprietà del prodotto Panoramica delle proprietà del prodotto Le funzioni di SCALANCE X204RNA e di SCALANCE X204RNA EEC sono identiche, ad eccezione delle condizioni ambientali, delle aree di tensione di ingresso e della possibilità di poter usare moduli SFP in caso di SCALANCE X204RNA EEC. Tabella 4-1 Panoramica delle proprietà del prodotto Tipo di apparecchio SCALANCE X204RNA X204RNA EEC Ambiente SIMATIC Diagnostica LED 24 V DC - 24 V V DC / 100 V V AC - Contenitore plastica metallo 2x 24 V DC Base-T, fullduplex/halfduplex /- /- 10 Base-T - - Contatto di segnalazione + comando locale (tasto Set/Reset) Diagnostica: Web, SNMP C-PLUG Funzione IRT - - SNTP Nota I PROFINET Controller possono comunicare tramite la rete PRP con PROFINET Device (PROFINET IO e RT), nei quali è necessario assicurarsi che tutti gli apparecchi PROFINET (controller e device) abbiano la funzione PRP o che siano accoppiati alla rete PRP tramite un RedBox. All'interno di una rete PRP (A o B) i PROFINET Controller e i device possono comunicare anche tra loro come SAN (PROFINET IO, RT e IRT). Non viene supportato un rapporto di comunicazione PROFINET diretto tra DANP e SAN. SCALANCE X204RNA SCALANCE X204RNA EEC (PRP) Istruzioni operative, 07/2012, C79000-G8972-C

18 Proprietà del prodotto 4.1 Panoramica delle proprietà del prodotto Tabella 4-2 Panoramica delle possibilità di collegamento Fast Ethernet Tipo di apparecchio SCALANCE 100 Mbit/s X204RNA X204RNA EEC TP (RJ45) Fiber Multimode (duplex LC) Fiber Singlemode (duplex LC) Fiber Singlemode (duplex LC) - 2x moduli SFP SFP991-1 Multimode in vetro fino a 3km 6GK5991-1AD00-8AA0-2x moduli SFP SFP991-1LD Monomode in vetro fino a 26km 6GK5991-1AF00-8AA0-2x moduli SFP SFP991-1LH+ Monomode in vetro fino a 70km 6GK5991-1AE00-8AA0 Porte P1, P2 P1, P2 Porte PRP PRP A, PRP B PRP A, PRP B Nota Collegamenti TP in SCALANCE X204RNA EEC 2x RJ45 per il collegamento di due terminali di dati / strutture di rete senza funzione PRP e a scelta 2x RJ45 o 2x moduli SFP innestabili per il collegamento di strutture di rete con funzione PRP. Nel modulo SFP innestato la relativa presa RJ 45 è disattivata. Esempio: Con il modulo SFP innestato "PRP A" l'interfaccia TP "PRP A" è fuori servizio. SCALANCE X204RNA SCALANCE X204RNA EEC (PRP) 18 Istruzioni operative, 07/2012, C79000-G8972-C294-03

19 Proprietà del prodotto 4.2 Fornitura 4.2 Fornitura SCALANCE X204RNA I seguenti componenti fanno parte della fornitura di SCALANCE X204RNA: Apparecchio SCALANCE X204RNA Morsettiera innestabile a 2 poli (contatto di segnalazione) Morsettiera innestabile a 4 poli (contatto di segnalazione) Avvertenze di sicurezza CD (manuale operativo, PST Tool) SCALANCE X204RNA EEC I seguenti componenti fanno parte della fornitura di SCALANCE X204RNA EEC: Apparecchio SCALANCE X204RNA EEC Morsettiera innestabile a 3 poli (contatto di segnalazione) Morsettiera innestabile a 3 poli (alimentazione) Avvertenze di sicurezza CD (manuale operativo, PST Tool) Staffa per guida cavo (protezione meccanica) 4.3 Disimballaggio e controllo Disimballaggio, controllo 1. Controllare che il pacchetto sia completo. 2. Controllare se i singoli componenti presentano danni causati dal trasporto. AVVERTENZA Mettere in servizio solo parti non danneggiate! SCALANCE X204RNA SCALANCE X204RNA EEC (PRP) Istruzioni operative, 07/2012, C79000-G8972-C

20 Proprietà del prodotto 4.4 SCALANCE X204RNA 4.4 SCALANCE X204RNA Proprietà del prodotto SCALANCE X204RNA Proprietà del prodotto SCALANCE X204RNA Possibilità di collegamento SCALANCE X204RNA dispone di due prese RJ45 per il collegamento di terminali di dati o segmenti di rete (P1 e P2) senza funzione PRP e di due prese RJ45 per il collegamento di reti PRP LAN A e LAN B (PRP A e PRP B). Figura 4-1 SCALANCE X204RNA SCALANCE X204RNA SCALANCE X204RNA EEC (PRP) 20 Istruzioni operative, 07/2012, C79000-G8972-C294-03

21 Proprietà del prodotto 4.4 SCALANCE X204RNA Interfacce TP SCALANCE X204RNA Interfacce TP SCALANCE X204RNA Piedinatura del connettore In SCALANCE X204RNA le interfacce TP sono realizzate come prese RJ45 con assegnazione MDI-X (Medium Dependent Interface Autocrossover) ad un componente di rete. Figura 4-2 Presa RJ45 Tabella 4-3 Assegnazione dei pin Numero di pin Assegnazione Pin 8 n. c. Pin 7 n. c. Pin 6 TD- Pin 5 n. c. Pin 4 n. c. Pin 3 TD+ Pin 2 RD- Pin1 RD+ ATTENZIONE Sulle porte TP nella versione RJ45 possono essere collegati TP Cord o TP-XP Cord con una lunghezza massima di 10 m. Con il IE FC Cable e IE FC RJ45 Plug 180 è ammessa, a seconda del tipo di cavo, una lunghezza complessiva del cavo di max. 100 m tra due apparecchi. SCALANCE X204RNA SCALANCE X204RNA EEC (PRP) Istruzioni operative, 07/2012, C79000-G8972-C

22 Proprietà del prodotto 4.4 SCALANCE X204RNA Nota Le interfacce di SCALANCE X204RNA soddisfano i requisiti richiesti per Environment B secondo IEEE 802.3, cap Autonegotiation Con Autonegotiation si intende il riconoscimento automatico della funzionalità dell'interfaccia del lato opposto. Con il procedimento Autonegotiation i Repeater o i terminali possono determinare la funzionalità della quale dispone l'interfaccia del lato opposto in modo da rendere possibile una configurazione automatica di apparecchi diversi. Il procedimento Autonegotiation consente a due componenti collegati ad un segmento di link di scambiare tra loro parametri e di impostarsi con l'aiuto di questi parametri sui valori marginali della comunicazione relativamente supportati. Nota SCALANCE X204RNA viene utilizzato in modo fisso in modalità Autonegotiation e può quindi essere collegato ad altri apparecchi che vengono utilizzati in modalità Autonegotiation oppure in modalità 100 MBit/s FD (fullduplex). Nota SCALANCE X204RNA è un apparecchio Plug and Play che non necessita di un'impostazione per la messa in servizio. Funzione MDI /MDIX Autocrossover La funzione MDI /MDIX Autocrossover offre il vantaggi di un cablaggio continuo senza che sia necessario un cavo Ethernet esterno incrociato. In questo modo vengono impedite funzioni errate in caso di cavi di trasmissione e di ricezione scambiati. L'installazione viene quindi notevolmente semplificata per l'utente. SCALANCE X204RNA supporta la funzione MDI / MDIX Autocrossover. Nota Osservare che un collegamento diretto tra due porte sullo o un collegamento involontario su più switch comporta una formazione di loop non ammessa. Un loop di questo tipo può comportare un carico della rete o un guasto della rete. Velocità di trasmissione La velocità di trasmissione della porta Fast Ethernet è di 100 Mbit/s fullduplex. SCALANCE X204RNA SCALANCE X204RNA EEC (PRP) 22 Istruzioni operative, 07/2012, C79000-G8972-C294-03

23 Proprietà del prodotto 4.5 SCALANCE X204RNA EEC 4.5 SCALANCE X204RNA EEC Proprietà del prodotto SCALANCE X204RNA EEC Proprietà del prodotto SCALANCE X204RNA EEC Possibilità di collegamento SCALANCE X204RNA EEC dispone di quattro prese RJ45 e due posti connettore per l'alloggiamento di moduli SFP. I moduli SFP possono essere utilizzati in alternativa a entrambe le prese RJ45 PRP A e PRP B e sono progettati per il collegamento di reti LAN A e LAN B. I terminali di dati o i segmenti di rete senza funzione PRP vengono collegati alle prese RJ45 P1 e P2. Figura 4-3 SCALANCE X204RNA EEC SCALANCE X204RNA SCALANCE X204RNA EEC (PRP) Istruzioni operative, 07/2012, C79000-G8972-C

24 Proprietà del prodotto 4.5 SCALANCE X204RNA EEC Interfacce TP SCALANCE X204RNA EEC Interfacce TP SCALANCE X204RNA EEC Piedinatura del connettore In SCALANCE X204RNA EEC le interfacce TP sono realizzate come prese RJ45 con assegnazione MDI-X (Medium Dependent Interface Autocrossover) ad un componente di rete. Figura 4-4 Presa RJ45 Tabella 4-4 Assegnazione dei pin Numero di pin Assegnazione Pin 8 n. c. Pin 7 n. c. Pin 6 TD- Pin 5 n. c. Pin 4 n. c. Pin 3 TD+ Pin 2 RD- Pin1 RD+ ATTENZIONE Sulle porte TP nella versione RJ45 possono essere collegati TP Cord o TP-XP Cord con una lunghezza massima di 10 m. Con il IE FC Cable e IE FC RJ45 Plug 180 è ammessa, a seconda del tipo di cavo, una lunghezza complessiva del cavo di max. 100 m tra due apparecchi. Nota Le interfacce di SCALANCE X204RNA EEC soddisfano i requisiti richiesti per Environment B secondo IEEE 802.3, cap SCALANCE X204RNA SCALANCE X204RNA EEC (PRP) 24 Istruzioni operative, 07/2012, C79000-G8972-C294-03

25 Proprietà del prodotto 4.5 SCALANCE X204RNA EEC Autonegotiation Con Autonegotiation si intende il riconoscimento automatico della funzionalità dell'interfaccia del lato opposto. Con il procedimento Autonegotiation i Repeater o i terminali possono determinare la funzionalità della quale dispone l'interfaccia del lato opposto in modo da rendere possibile una configurazione automatica di apparecchi diversi. Il procedimento Autonegotiation consente a due componenti collegati ad un segmento di link di scambiare tra loro parametri e di impostarsi con l'aiuto di questi parametri sui valori marginali della comunicazione relativamente supportati. Nota SCALANCE X204RNA EEC viene utilizzato in modo fisso in modalità Autonegotiation e può quindi essere collegato ad altri apparecchi che vengono utilizzati in modalità Autonegotiation oppure in modalità 100 MBit/s FD (fullduplex). Nota SCALANCE X204RNA EEC è un apparecchio Plug and Play che non necessita di un'impostazione per la messa in servizio. Funzione MDI /MDIX Autocrossover La funzione MDI /MDIX Autocrossover offre il vantaggi di un cablaggio continuo senza che sia necessario un cavo Ethernet esterno incrociato. In questo modo vengono impedite funzioni errate in caso di cavi di trasmissione e di ricezione scambiati. L'installazione viene quindi notevolmente semplificata per l'utente. SCALANCE X204RNA EEC supporta la funzione MDI / MDIX Autocrossover. Nota Osservare che un collegamento diretto tra due porte sullo o un collegamento involontario su più switch comporta una formazione di loop non ammessa. Un loop di questo tipo può comportare un carico della rete o un guasto della rete. Velocità di trasmissione La velocità di trasmissione della porta Fast Ethernet è di 100 Mbit/s fullduplex Interfacce SFP SCALANCE X204RNA EEC Interfacce SFP SCALANCE X204RNA EEC I posti connettore SFF servono per l'alloggiamento di moduli SFP corrispondenti. Qui è particolarmente sensato l'utilizzo di transceiver o un'interfaccia ottica. SCALANCE X204RNA SCALANCE X204RNA EEC (PRP) Istruzioni operative, 07/2012, C79000-G8972-C

26 Proprietà del prodotto 4.5 SCALANCE X204RNA EEC Mezzo trasmissivo e portata Tabella 4-5 Panoramica di transceiver SFP Transceiver SFP SFP991-1 SFP991-1LD SFP991-1LH+ Mezzo trasmissivo FO Multimode FO Monomode FO Monomode - Lunghezza d'onda - Diametro del nucleo - Diametro esterno 1310 nm 50 o 62,5 µm 125 µm 1310 nm 9 µm 125 µm 1310 nm 9 µm 125 µm Portata massima 3 km 26 km 70 km Numero di ordinazione 6GK5991-1AD00-8AA0 6GK5991-1AF00-8AA0 6GK5991-1AE00-8AA0 Tecnica di collegamento Collegamento elettrico: Posto connettore SFF Collegamento ottico: Duplex LC Connector Velocità di trasmissione La velocità di trasmissione della porta ottica Fast-Ethernet è di 100 Mbit/s. Procedimento di trasmissione Il metodo di trasmissione per 100Base-FX è definito nella norma IEEE SCALANCE X204RNA SCALANCE X204RNA EEC (PRP) 26 Istruzioni operative, 07/2012, C79000-G8972-C294-03

SIMATIC NET SCALANCE X204RNA SCALANCE X204RNA EEC (HSR) Introduzione. Avvertenze di sicurezza. Topologie di rete e ridondanza. Proprietà del prodotto

SIMATIC NET SCALANCE X204RNA SCALANCE X204RNA EEC (HSR) Introduzione. Avvertenze di sicurezza. Topologie di rete e ridondanza. Proprietà del prodotto Introduzione Avvertenze di sicurezza 1 2 SIMATIC NET Topologie di rete e ridondanza 3 Proprietà del prodotto 4 SCALANCE X204RNA SCALANCE X204RNA EEC (HSR) Istruzioni operative Montaggio Collegamento Descrizione

Dettagli

Modulo server (6ES7193-6PA00-0AA0) SIMATIC. ET 200SP Modulo server (6ES7193-6PA00-0AA0) Prefazione. Guida alla documentazione dell'et 200SP

Modulo server (6ES7193-6PA00-0AA0) SIMATIC. ET 200SP Modulo server (6ES7193-6PA00-0AA0) Prefazione. Guida alla documentazione dell'et 200SP Prefazione Guida alla documentazione dell'et 200SP 1 SIMATIC ET 200SP Modulo server (6ES7193-6PA00-0AA0) Manuale del prodotto Panoramica del prodotto 2 Parametri/area di indirizzi 3 Dati tecnici 4 Set

Dettagli

SIMATIC. Sistema di controllo del processo PCS 7 SIMATIC Management Console - Aggiornamento del software. Aggiornamento software 1

SIMATIC. Sistema di controllo del processo PCS 7 SIMATIC Management Console - Aggiornamento del software. Aggiornamento software 1 Aggiornamento software 1 SIMATIC Sistema di controllo del processo PCS 7 SIMATIC Management Console - Aggiornamento del software Manuale di installazione Valido solo per l'aggiornamento del software SIMATIC

Dettagli

SCALANCE S e SOFTNET Security. Client SIMATIC NET. SCALANCE S e SOFTNET Security Client. Prefazione. Introduzione e nozioni di base

SCALANCE S e SOFTNET Security. Client SIMATIC NET. SCALANCE S e SOFTNET Security Client. Prefazione. Introduzione e nozioni di base SCALANCE S e SOFTNET Security Client SIMATIC NET SCALANCE S e SOFTNET Security Client Istruzioni operative Prefazione Introduzione e nozioni di base 1 Proprietà del prodotto e messa in servizio 2 GETTING

Dettagli

Documentazione WinCC/WebUX - SIMATIC HMI. WinCC V7.3 SE incl. Update 1 Documentazione WinCC/WebUX - WebUX - Descrizione 1.

Documentazione WinCC/WebUX - SIMATIC HMI. WinCC V7.3 SE incl. Update 1 Documentazione WinCC/WebUX - WebUX - Descrizione 1. WebUX - Descrizione 1 Uso di WebUX 2 SIMATIC HMI WinCC V7.3 SE incl. Update 1 Manuale di sistema Stampa della Guida in linea 09/2014 A5E34377170-AB Avvertenze di legge Concetto di segnaletica di avvertimento

Dettagli

SCALANCE S e SOFTNET Security. Client SIMATIC NET. SCALANCE S e SOFTNET Security Client. Prefazione. Introduzione e nozioni di base

SCALANCE S e SOFTNET Security. Client SIMATIC NET. SCALANCE S e SOFTNET Security Client. Prefazione. Introduzione e nozioni di base SCALANCE S e SOFTNET Security Client SIMATIC NET SCALANCE S e SOFTNET Security Client Istruzioni operative Prefazione Introduzione e nozioni di base 1 Proprietà del prodotto e messa in servizio 2 GETTING

Dettagli

Mini sistema di controllo per reti LAN. versione 1.0

Mini sistema di controllo per reti LAN. versione 1.0 uwatched Mini sistema di controllo per reti LAN versione 1.0 Manuale Utente Revisione 1.00 Area SX s.r.l. - Via Stefano Longanesi 25, 00146 ROMA - Tel: +39.06.99.33.02.57 - Fax: +39.06.62.20.27.85 Manuale

Dettagli

KNX/EIB Tensione di alimentazione 640 ma a prova di interruzione. 1 Indicazioni di sicurezza. 2 Struttura dell'apparecchio. N.

KNX/EIB Tensione di alimentazione 640 ma a prova di interruzione. 1 Indicazioni di sicurezza. 2 Struttura dell'apparecchio. N. N. ordine : 1079 00 Istruzioni per l uso 1 Indicazioni di sicurezza L'installazione e il montaggio di apparecchi elettrici devono essere eseguiti esclusivamente da elettrotecnici. In caso di inosservanza

Dettagli

SIMATIC NET: Componenti di rete

SIMATIC NET: Componenti di rete Industry Automation USO ESTERNO Nr. 2012/5.1/3 Data: 3.2.12 SIMATIC NET: Componenti di rete Rilascio Nuovo Switch Industrial Ethernet Scalance X552-12M Con la presente s informa che è ufficialmente rilasciato

Dettagli

Unità di ingressi digitali. DI 16x24VDC BA (6ES7521-1BH10-0AA0) SIMATIC

Unità di ingressi digitali. DI 16x24VDC BA (6ES7521-1BH10-0AA0) SIMATIC Unità di ingressi digitali DI 16x24VDC BA (6ES7521-1BH10-0AA0) SIMATIC S7-1500/ET 200MP Unità di ingressi digitali DI 16x24VDC BA (6ES7521-1BH10-0AA0) Manuale del prodotto Prefazione Guida alla documentazione

Dettagli

Tipi di sessione WebEx. SINUMERIK 810D / 840Di / 840D. eps Network Services Tipi di sessione WebEx SC5.0. White Paper 11/2006 --

Tipi di sessione WebEx. SINUMERIK 810D / 840Di / 840D. eps Network Services Tipi di sessione WebEx SC5.0. White Paper 11/2006 -- 1 SINUMERIK 810D / 840Di / 840D eps Network Services White Paper 11/2006 -- Istruzioni di sicurezza Questo manuale contiene delle norme di sicurezza che devono essere rispettate per salvaguardare l'incolumità

Dettagli

CS141 SNMP / WEB / MODBUS MANAGER

CS141 SNMP / WEB / MODBUS MANAGER CS141 SNMP / WEB / MODBUS MANAGER Versione Slot Versione Esterna 8 1 4 7 3 2 6 7 5 3 2 6 7 5 3 6 2 CS141SC CS141L CS141MINI Descrizione Funzione 1 Interfaccia COM1 Interfaccia seriale per connettere un

Dettagli

SCALANCE X-200 SIMATIC NET. Switch Industrial Ethernet SCALANCE X-200. Prefazione. Topologie di rete e ridondanza del mezzo

SCALANCE X-200 SIMATIC NET. Switch Industrial Ethernet SCALANCE X-200. Prefazione. Topologie di rete e ridondanza del mezzo Prefazione Topologie di rete e ridondanza del mezzo 1 SIMATIC NET Switch Industrial Ethernet Manuale di progettazione Comunicazione IRT con X- 200 2 Indicazione di un indirizzo IP 3 Progettazione tramite

Dettagli

SIEMENS GIGASET SX763 GUIDA ALL INSTALLAZIONE

SIEMENS GIGASET SX763 GUIDA ALL INSTALLAZIONE SIEMENS GIGASET SX763 GUIDA ALL INSTALLAZIONE Siemens Gigaset SX763 Guida all installazione EUTELIAVOIP Rev1-0 pag.2 INDICE COSA E IL SIEMENS SX763...3 IL CONTENUTO DELLA SCATOLA DEL SIEMENS SX763...4

Dettagli

1 Indicazioni di sicurezza. 2 Struttura dell'apparecchio. Facility Pilot Server. N. art. : FAPV-SERVER-REG N. art.

1 Indicazioni di sicurezza. 2 Struttura dell'apparecchio. Facility Pilot Server. N. art. : FAPV-SERVER-REG N. art. Facility Pilot Server N. art. : FAPV-SERVER-REG Facility Pilot Server N. art. : FAPVSERVERREGGB Istruzioni per l uso 1 Indicazioni di sicurezza L'installazione e il montaggio di apparecchi elettrici devono

Dettagli

Alimentazione V CC 12 30 ripple incluso - fusibile esterno 1,0 A. Assorbimento di corrente : ma 100 + potenza consumata dal sensore. V ma. V ma.

Alimentazione V CC 12 30 ripple incluso - fusibile esterno 1,0 A. Assorbimento di corrente : ma 100 + potenza consumata dal sensore. V ma. V ma. 89 550/110 ID EWM-PQ-AA SCHEDA DIGITALE PER IL CONTROLLO DELLA PRESSIONE / PORTATA IN SISTEMI AD ANELLO CHIUSO MONTAGGIO SU GUIDA TIPO: DIN EN 50022 PRINCIPIO DI FUNZIONAMENTO La scheda EWM-PQ-AA è stata

Dettagli

M1600 Ingresso/Uscita parallelo

M1600 Ingresso/Uscita parallelo M1600 Ingresso / uscita parallelo M1600 Ingresso/Uscita parallelo Descrizione tecnica Eiserstraße 5 Telefon 05246/963-0 33415 Verl Telefax 05246/963-149 Data : 12.7.95 Versione : 2.0 Pagina 1 di 14 M1600

Dettagli

Sistemi di lettura di codici SIMATIC MV420 / SIMATIC MV440 Istruzioni operative sintetiche

Sistemi di lettura di codici SIMATIC MV420 / SIMATIC MV440 Istruzioni operative sintetiche 1 Sistemi di lettura di codici Istruzioni operative sintetiche Avvertenze di legge Concetto di segnaletica di avvertimento Questo manuale contiene delle norme di sicurezza che devono essere rispettate

Dettagli

Installazione. WiFi Range Extender N300 Modello WN3100RP

Installazione. WiFi Range Extender N300 Modello WN3100RP Installazione WiFi Range Extender N300 Modello WN3100RP Per iniziare Il WiFi Range Extender di NETGEAR aumenta la distanza di una rete WiFi tramite il potenziamento del segnale WiFi esistente e il miglioramento

Dettagli

SIMATIC NET: Componenti di rete

SIMATIC NET: Componenti di rete Industry Automation USO ESTERNO Nr. 2012/5.1/13 Data: 8.05.12 SIMATIC NET: Componenti di rete Rilascio Nuove versioni Scalance XR-500 Con la presente s informa che sono ufficialmente rilasciate alla vendita

Dettagli

SIMATIC NET: Ethernet

SIMATIC NET: Ethernet Industry Automation USO ESTERNO Nr. 2014/5.1/2 Data: 14.01.2014 SIMATIC NET: Ethernet Rilascio nuovo Scalance S627-2M Con la presente si comunica che è ufficialmente rilasciato alla vendita il nuovo Scalance

Dettagli

Capitolo 1 Connessione del router a Internet

Capitolo 1 Connessione del router a Internet Capitolo 1 Connessione del router a Internet Questo capitolo descrive come collegare il router e accedere a Internet. Contenuto della confezione La confezione del prodotto deve contenere i seguenti elementi:

Dettagli

RISONIC Ultrasonic Transit Time Sigla: RIMOUSTT Articolo N : 0067751.001. 201309 Ges, Hir Con riserva di modifiche Pagina 1/6

RISONIC Ultrasonic Transit Time Sigla: RIMOUSTT Articolo N : 0067751.001. 201309 Ges, Hir Con riserva di modifiche Pagina 1/6 Sigla: Articolo N : 0067751.001 Disegno quotato Proiezione verticale Proiezione laterale Montaggio Dimensioni in mm 201309 Ges, Hir Con riserva di modifiche Pagina 1/6 Applicazione Il modulo Ultrasonic

Dettagli

EMI-10L Introduzione Il convertitore EMI-10L permette di convertire una porta di comunicazione seriale RS485 in un bus ethernet con protocollo TCP/IP.

EMI-10L Introduzione Il convertitore EMI-10L permette di convertire una porta di comunicazione seriale RS485 in un bus ethernet con protocollo TCP/IP. MANUALE ISTRUZIONI IM471-I v0.2 EMI-10L Introduzione Il convertitore EMI-10L permette di convertire una porta di comunicazione seriale RS485 in un bus ethernet con protocollo TCP/IP. Transmission Control

Dettagli

Istruzioni di servizio per gruppi costruttivi SMX Istruzioni di servizio (versione 1-20.12.2007)

Istruzioni di servizio per gruppi costruttivi SMX Istruzioni di servizio (versione 1-20.12.2007) Istruzioni di servizio per gruppi costruttivi SMX Istruzioni di servizio (versione 1-20.12.2007) TD-37350-810-02-01F- Istruzioni di servizio 04.01.2008 Pag. 1 von 6 Avvertenze importanti Gruppi target

Dettagli

< Apparecchiatura di controllo di fiamma > RIVELAZIONE FIAMMA BI ELETTRODO. SAITEK srl

< Apparecchiatura di controllo di fiamma > RIVELAZIONE FIAMMA BI ELETTRODO. SAITEK srl Serie CF3q < Apparecchiatura di controllo di fiamma > SAITEK srl www.saitek.it info@saitek.it Casalgrande (RE) ITALY Tel. +39 0522 848211 Fax +39 0522 849070 CONTROLLO DI FIAMMA SERIE C F 3 Q pag. 1 di

Dettagli

Manuale. Disinserzione sicura per MOVIAXIS. Condizioni. Edizione 08/2006 11523042 / IT

Manuale. Disinserzione sicura per MOVIAXIS. Condizioni. Edizione 08/2006 11523042 / IT Motoriduttori \ Riduttori industriali \ Azionamenti e convertitori \ Automazione \ Servizi Disinserzione sicura per MOVIAXIS Condizioni Edizione 08/2006 1152302 / IT Manuale SEW-EURODRIVE Driving the world

Dettagli

Apparecchio per la protezione di interfaccia per impianti fotovoltaici installati in Italia in conformità alla norma CEI 0-21 SMA GRID GATE

Apparecchio per la protezione di interfaccia per impianti fotovoltaici installati in Italia in conformità alla norma CEI 0-21 SMA GRID GATE Apparecchio per la protezione di interfaccia per impianti fotovoltaici installati in Italia in conformità alla norma CEI 0-21 SMA GRID GATE Istruzioni per l installazione GridGate20-IA-it-12 98-0054512

Dettagli

VIESMANN. Istruzioni di montaggio. Completamento EA1. Avvertenze sulla sicurezza. per il personale specializzato

VIESMANN. Istruzioni di montaggio. Completamento EA1. Avvertenze sulla sicurezza. per il personale specializzato Istruzioni di montaggio per il personale specializzato VIESMNN Completamento E1 vvertenze sulla sicurezza Si prega di attenersi scrupolosamente alle avvertenze sulla sicurezza per evitare pericoli e danni

Dettagli

USB 3.0 TO GIGABIT LAN Adattatore USB 3.0 - LAN 10/100/1000Mbit

USB 3.0 TO GIGABIT LAN Adattatore USB 3.0 - LAN 10/100/1000Mbit USB 3.0 TO GIGABIT LAN Adattatore USB 3.0 - LAN 10/100/1000Mbit Manuale Utente HNU3GIGA www.hamletcom.com Gentile Cliente, La ringraziamo per la fiducia riposta nei nostri prodotti. La preghiamo di seguire

Dettagli

Contenuto della confezione. 1 FRITZ!WLAN Repeater 300E 1 cavo LAN

Contenuto della confezione. 1 FRITZ!WLAN Repeater 300E 1 cavo LAN Contenuto della confezione 1 FRITZ!WLAN Repeater 300E 1 cavo LAN 2 Booklet_FwlanRepeater300E-it.indd 2 13.11.2012 16:55:02 Questo è il FRITZ!WLAN Repeater 300E Questa guida rapida vi aiuterà nella configurazione

Dettagli

Guida di rete. Configurazione di Windows Utilizzo di un server di stampa Monitoraggio e configurazione della stampante Appendice

Guida di rete. Configurazione di Windows Utilizzo di un server di stampa Monitoraggio e configurazione della stampante Appendice Guida di rete 1 2 3 4 Configurazione di Windows Utilizzo di un server di stampa Monitoraggio e configurazione della stampante Appendice Si prega di leggere attentamente questo manuale prima di utilizzare

Dettagli

Dispositivi per l'arresto di emergenza e per i ripari mobili

Dispositivi per l'arresto di emergenza e per i ripari mobili Caratteristiche del dispositivo ripari mobili Gertebild ][Bildunterschrift Modulo di sicurezza per il controllo dei pulsanti di arresto di emergenza e dei ripari mobili Certificazioni Gertemerkmale Uscite

Dettagli

KNX/EIB Ingresso binario. 1 Indicazioni di sicurezza. 2 Struttura dell'apparecchio

KNX/EIB Ingresso binario. 1 Indicazioni di sicurezza. 2 Struttura dell'apparecchio 4 moduli 230 V N. ordine : 1067 00 8 moduli 230 V N. ordine : 1069 00 6 moduli 24 V N. ordine : 1068 00 Istruzioni per l uso 1 Indicazioni di sicurezza L'installazione e il montaggio di apparecchi elettrici

Dettagli

Moduli IP IPC-3008/3108 IPC-3004/3104 IPC-3002/3102

Moduli IP IPC-3008/3108 IPC-3004/3104 IPC-3002/3102 MANUALE INSTALLAZIONE Moduli IP IPC-3008/3108 IPC-3004/3104 IPC-3002/3102 Manuale Installazione v3.0.3/12 1 IP Controller System In questa guida sono contenute le specifiche essenziali di installazione

Dettagli

Istruzioni rapide Sensore 3D per macchine mobili. O3M15x 80222723/00 08/2014

Istruzioni rapide Sensore 3D per macchine mobili. O3M15x 80222723/00 08/2014 Istruzioni rapide Sensore 3D per macchine mobili O3M15x 80222723/00 08/2014 Indice 1 A proposito di questo manuale 4 1.1 Simboli utilizzati 4 1.2 Avvertenze utilizzate 4 2 Indicazioni di sicurezza 4 3

Dettagli

Convertitore di rete NETCON

Convertitore di rete NETCON MANUALE DI PROGRAMMAZIONE INTERFACCIA TCP/IP PER SISTEMI REVERBERI Convertitore di rete NETCON RMNE24I0 rev. 1 0708 I N D I C E 1. Scopo... 4 2. Descrizione... 4 3. Collegamenti elettrici del dispositivo...

Dettagli

Descrizione tecnica. Sicherheit-TIT103010 Versione 1.0

Descrizione tecnica. Sicherheit-TIT103010 Versione 1.0 Monitoraggio dell'impianto Informazioni SMA sulla sicurezza e l'uso delle password per impianti FV con Bluetooth Wireless Technology protetti da password Descrizione tecnica Sicherheit-TIT103010 Versione

Dettagli

Splash RPX-ii Color Server. Guida alla soluzione dei problemi

Splash RPX-ii Color Server. Guida alla soluzione dei problemi Splash RPX-ii Color Server Guida alla soluzione dei problemi 2007 Electronics for Imaging, Inc. Per questo prodotto, il trattamento delle informazioni contenute nella presente pubblicazione è regolato

Dettagli

Certificazioni FCC. Avvertenza di conformità CE

Certificazioni FCC. Avvertenza di conformità CE Certificazioni FCC L'apparecchiatura è stata collaudata e riscontrata conforme ai limiti per i dispositivi digitali di classe A ai sensi della Parte 15 della normativa FCC. Tali limiti sono stati studiati

Dettagli

Installazione. WiFi Range Extender N300 Modello WN3000RPv3

Installazione. WiFi Range Extender N300 Modello WN3000RPv3 Installazione WiFi Range Extender N300 Modello WN3000RPv3 Per iniziare Il WiFi Range Extender di NETGEAR aumenta la distanza di una rete WiFi tramite il potenziamento del segnale WiFi esistente e il miglioramento

Dettagli

Interfaccia EIB - centrali antifurto

Interfaccia EIB - centrali antifurto Interfaccia EIB - centrali antifurto GW 20 476 A 1 2 3 1 2 3 4 5 Terminali bus LED di programmazione indirizzo fisico Tasto di programmazione indirizzo fisico Cavo di alimentazione linea seriale Connettore

Dettagli

Sistemi informatici per impianti solari 485PB-SMC-NR

Sistemi informatici per impianti solari 485PB-SMC-NR Sistemi informatici per impianti solari 485PB-SMC-NR Istruzioni per installazione 485PB-SMC-NR-IIT082310 98-00010410 Versión 1.0 IT SMA Solar Technology AG Indice Indice 1 Informazioni relative a queste

Dettagli

ISTRUZIONI DI MONTAGGIO LOR-THERM 105. Cod. 523.0000.102

ISTRUZIONI DI MONTAGGIO LOR-THERM 105. Cod. 523.0000.102 ISTRUZIONI DI MONTAGGIO LOR-THERM 105 Cod. 523.0000.102 Perché la garanzia sia valida, installare e utilizzare il prodotto secondo le istruzioni contenute nel presente manuale. È perciò di fondamentale

Dettagli

GFX404N GFX422N GFX808N

GFX404N GFX422N GFX808N GFX404N GFX422N GFX808N GATEWAY VOIP A 4 E 8 PORTE MANUALE D INSTALLAZIONE Connessioni fisiche GFX4xxN/GFX8xxN CONNESSIONI FISICHE GATEWAY GFX404N\GFX422N Eseguire i collegamenti hardware in base allo

Dettagli

WI-FI ETHERNET BRIDGE

WI-FI ETHERNET BRIDGE WI-FI ETHERNET BRIDGE Manuale d uso e manutenzione 1904000010 Codice ordine: Data: 04/2014 - Rev: 1.0 Sommario 1. Generalità...3 2. Caratteristiche tecniche...3 3. Installazione dell'apparecchiatura...3

Dettagli

ISTRUZIONI DI INSTALLAZIONE

ISTRUZIONI DI INSTALLAZIONE AUDITGARD Serratura elettronica a combinazione LGA ISTRUZIONI DI INSTALLAZIONE Le serrature AuditGard vengono consegnate da LA GARD con impostazioni predefinite (impostazioni di fabbrica); pertanto non

Dettagli

CPU 317T-2 DP: Comando di un asse. virtuale SIMATIC. Sistema di automazione S7-300 CPU 317T-2 DP: Comando di un asse virtuale.

CPU 317T-2 DP: Comando di un asse. virtuale SIMATIC. Sistema di automazione S7-300 CPU 317T-2 DP: Comando di un asse virtuale. CPU 317T-2 DP: Comando di un asse virtuale SIMATIC Sistema di automazione S7-300 CPU 317T-2 DP: Comando di un asse virtuale Introduzione 1 Preparazione 2 Moduli didattici 3 Ulteriori informazioni 4 Getting

Dettagli

CD-ROM (contiene Manual y garantía) Cavo Ethernet (CAT5 UTP/diritto) Cavo Console (RS-232)

CD-ROM (contiene Manual y garantía) Cavo Ethernet (CAT5 UTP/diritto) Cavo Console (RS-232) Il presente prodotto può essere configurato con un qualunque browser, come Internet Explorer 6 o Netscape Navigator 6 o versioni superiori. DFL-700 NETDEFEND Network Security Firewall Prima di cominciare

Dettagli

Tedesco per la Tecnica delle Costruzioni. TROX Italia S.p.A. Telefono 02-98 29 741 Telefax 02-98 29 74 60

Tedesco per la Tecnica delle Costruzioni. TROX Italia S.p.A. Telefono 02-98 29 741 Telefax 02-98 29 74 60 /./I/ Rivelatore di fumo Typo RM-O-VS-D con sensore di portata per il controllo delle serrande tagliafuoco e tagliafumo Omologato dall Istituto Tedesco per la Tecnica delle Costruzioni Z-78.-7 TROX Italia

Dettagli

Istruzioni d installazione

Istruzioni d installazione Istruzioni d installazione Modulo funzione xm10 Per i tecnici specializzati Leggere attentamente prima dell installazione. 6 720 642 976 (01/2010) IT/CH Indice Indice 1 Significato dei simboli e avvertenze

Dettagli

GFX404 GFX440 GFX422 GFX808 GFX880 GFX826 GFX844 GUIDA RAPIDA ALL INSTALLAZIONE GATEWAY VOIP A 4 PORTE GATEWAY VOIP A 8 PORTE

GFX404 GFX440 GFX422 GFX808 GFX880 GFX826 GFX844 GUIDA RAPIDA ALL INSTALLAZIONE GATEWAY VOIP A 4 PORTE GATEWAY VOIP A 8 PORTE GFX404 GFX440 GFX422 GATEWAY VOIP A 4 PORTE GFX808 GFX880 GFX826 GFX844 GATEWAY VOIP A 8 PORTE GUIDA RAPIDA ALL INSTALLAZIONE Connessioni fisiche Gateway GXF4xx/GFX8xx CONNESSIONI FISICHE GATEWAY A 4 PORTE.

Dettagli

APERTURA DELLA CONFEZIONE DI IPCAM SECURE300R

APERTURA DELLA CONFEZIONE DI IPCAM SECURE300R Simbolo per la raccolta differenziata nei paesi europei Il simbolo indica che questo prodotto si può raccogliere separatamente. Quanto segue si applica soltanto agli utenti dei paesi europei: Questo prodotto

Dettagli

BiGuard 2. Gateway di protezione per casa e ufficio ibusiness. Guida di avvio rapido

BiGuard 2. Gateway di protezione per casa e ufficio ibusiness. Guida di avvio rapido BiGuard 2 Gateway di protezione per casa e ufficio ibusiness Guida di avvio rapido Gateway di protezione per casa e ufficio BiGuard 2 ibusiness Introduzione BiGuard 2 è un dispositivo di commutazione

Dettagli

Istruzioni per l'uso. Presa da muro / presa volante > 8575/13 > 8575/14

Istruzioni per l'uso. Presa da muro / presa volante > 8575/13 > 8575/14 Istruzioni per l'uso Presa da muro / presa volante > 8575/13 > 8575/14 Indice 1 Indice 1 Indice...2 2 Dati generali...2 3 Avvertenze per la sicurezza...3 4 Conformità alle norme...3 5 Funzione...4 6 Dati

Dettagli

Manuale del Tester LanMaster 26

Manuale del Tester LanMaster 26 Via Pesciatina, 878/B 55010 Gragnano Lucca - Italia Tel. : +39 0583 975114 Fax: +39 0583 974824 info@pce-italia.it Manuale del Tester LanMaster 26 CONTENUTO DELLA SPEDIZIONE Analizzatore LanMaster 26 Accoppiatore

Dettagli

Technicolor TWG870. Istruzioni per il vostro modem via cavo. Versione 1.5

Technicolor TWG870. Istruzioni per il vostro modem via cavo. Versione 1.5 Technicolor TWG870 Istruzioni per il vostro modem via cavo Versione 1.5 Cronologia del documento Versione Data Commento 1.0 17.06.2011 M. Aschwanden 1.1 20.06.2011 Lettorato Guido Biland 1.2 21.06.2011

Dettagli

Sigillante (4 pz.) Nastro adesivo

Sigillante (4 pz.) Nastro adesivo Guida introduttiva Per i dettagli, leggere il manuale Operating Instructions. Conservare questo opuscolo per un riferimento futuro. Il suffisso di ciascun numero di modello è stato omesso. Network Camera

Dettagli

VISY-X. Documentazione tecnica. Stampante VISY-View. Edizione: 4/2009 Versione: 1 Codice articolo: 207168

VISY-X. Documentazione tecnica. Stampante VISY-View. Edizione: 4/2009 Versione: 1 Codice articolo: 207168 Documentazione tecnica VISY-X Edizione: 4/2009 Versione: 1 Codice articolo: 207168 FAFNIR GmbH Bahrenfelder Str. 19 22765 Hamburg Tel: +49 /40 / 39 82 07-0 Fax: +49 /40 / 390 63 39 Indice 1 Informazioni

Dettagli

LaCie Ethernet Disk mini Domande frequenti (FAQ)

LaCie Ethernet Disk mini Domande frequenti (FAQ) LaCie Ethernet Disk mini Domande frequenti (FAQ) Installazione Che cosa occorre fare per installare l unità LaCie Ethernet Disk mini? A. Collegare il cavo Ethernet alla porta LAN sul retro dell unità LaCie

Dettagli

PumpDrive. Convertitore di frequenza indipendente dal motore con autoraffreddamento. Guida rapida

PumpDrive. Convertitore di frequenza indipendente dal motore con autoraffreddamento. Guida rapida Guida rapida PumpDrive 4070.801/2--40 Convertitore di frequenza indipendente dal motore con autoraffreddamento Varianti di montaggio: Montaggio su motore (MM) Montaggio a parete (WM) Montaggio in quadro

Dettagli

collegamento Ethernet

collegamento Ethernet Sommario Ethernet collegamento Ethernet La funzione Ethernet incorporata della stampante consente di collegare direttamente la stampante a una rete Ethernet senza l'ausilio di un server di stampa esterno.

Dettagli

RX3041. Guida all installazione rapida

RX3041. Guida all installazione rapida RX3041 Guida all installazione rapida 1 Introduzione Congratulazioni per l acquisto del Router ASUS RX3041. Questo router è un prodotto di routing Internet d alta qualità ed affidabile, che consente a

Dettagli

Capitolo 1 Connessione del router a Internet

Capitolo 1 Connessione del router a Internet Capitolo 1 Connessione del router a Internet Questo capitolo descrive come collegare il router e accedere a Internet. Contenuto della confezione La confezione del prodotto deve contenere i seguenti elementi:

Dettagli

SIMOVERT MASTER DRIVES Filtro anti radiodisturbi Filtro EMC

SIMOVERT MASTER DRIVES Filtro anti radiodisturbi Filtro EMC SIMOVERT MASTER DRIVES Filtro anti radiodisturbi Filtro EMC Istruzioni di servizio Edizione: AC Nr. d ordinazione: 6SE7087-2CX87-0FB0 Di queste istruzioni di servizio sono fornibili edizioni nelle seguenti

Dettagli

Istruzioni di installazione per il personale qualificato UX 15

Istruzioni di installazione per il personale qualificato UX 15 Istruzioni di installazione per il personale qualificato UX 15 CH Indice Indice 1 Significato dei simboli e avvertenze di sicurezza....................... 3 1.1 Spiegazione dei simboli presenti nel libretto...................

Dettagli

Grazie per aver scelto il dispositivo wireless HUAWEI E5 (d ora innanzi denominato E5).

Grazie per aver scelto il dispositivo wireless HUAWEI E5 (d ora innanzi denominato E5). 1 Grazie per aver scelto il dispositivo wireless HUAWEI E5 (d ora innanzi denominato E5). Le funzioni supportate e l aspetto del prodotto dipendono dal modello acquistato. Le immagini visualizzate qui

Dettagli

Data Logger. Manuale di installazione ed uso. Leggere attentamente prima dell installazione e della messa in funzione.

Data Logger. Manuale di installazione ed uso. Leggere attentamente prima dell installazione e della messa in funzione. Data Logger Manuale di installazione ed uso SOREL Connect Leggere attentamente prima dell installazione e della messa in funzione 1.1. - Specifiche tecniche Descrizione del data logger Specifiche elettriche:

Dettagli

ABB i-bus KNX Centralina di allarme pericoli KNX GM/A 8.1, 2CDG110150R0011

ABB i-bus KNX Centralina di allarme pericoli KNX GM/A 8.1, 2CDG110150R0011 Dati tecnici 2CDC513071D0901 ABB i-bus KNX Descrizione del prodotto La centralina di allarme pericoli KNX viene utilizzata per gestire fino a 5 aree logiche con un massimo di 344 gruppi di rivelatori,

Dettagli

Flussostato per liquidi

Flussostato per liquidi 594 59P0 Flussostato per liquidi Per liquidi nelle tubazioni di DN 0 00. QE90 Portata contatti: Pressione nominale PN5 max. 30 AC, A, 6 A max. 48 DC, A, 0 W Contatto pulito tipo reed (NO / NC) Custodia

Dettagli

Monitor automatico Spiratec R16C per scaricatore di condensa Istruzioni per l'operatore

Monitor automatico Spiratec R16C per scaricatore di condensa Istruzioni per l'operatore ...0 IM-P0- MI Ed. IT - 00 Monitor automatico Spiratec RC per scaricatore di condensa Istruzioni per l'operatore RC 0. Introduzione. Descrizione. Descrizione della tastiera. Funzionamento normale. Modo

Dettagli

BiPAC 7402R2. Router Firewall ADSL2+ VPN. Guida rapida all avvio

BiPAC 7402R2. Router Firewall ADSL2+ VPN. Guida rapida all avvio BiPAC 7402R2 Router Firewall ADSL2+ VPN Guida rapida all avvio Billion BiPAC 7402R2 Router Firewall ADSL2+ VPN Per istruzioni più dettagliate sul come configurare e usare il Router Firewall ADSL2+ VPN,

Dettagli

Convertitori da linea seriale a rete LAN modd. ILAN422, ILAN485 MANUALE TECNICO

Convertitori da linea seriale a rete LAN modd. ILAN422, ILAN485 MANUALE TECNICO Convertitori da linea seriale a rete LAN modd., ILAN485 MANUALE TECNICO - ILAN485 - MANUALE TECNICO AVVERTENZE PER L INSTALLATORE: Attenersi scrupolosamente alle normative vigenti sulla realizzazione di

Dettagli

Istruzioni per l'uso originali Pulsante di emergenza con modulo di sicurezza AS-i integrato AC011S 7390990/00 05/2013

Istruzioni per l'uso originali Pulsante di emergenza con modulo di sicurezza AS-i integrato AC011S 7390990/00 05/2013 Istruzioni per l'uso originali Pulsante di emergenza con modulo di sicurezza AS-i integrato AC011S 7390990/00 05/2013 Indice 1 Premessa3 1.1 Spiegazione dei simboli 3 2 Indicazioni di sicurezza 4 2.1 Requisiti

Dettagli

Esecuzione dell'installazione automatica

Esecuzione dell'installazione automatica Nozioni di base sull'installazione automatica 1 Installazione automatica con il modo Record/Play 2 Installazione automatica dalla riga di comando 3 Elenco dei parametri 4 Esecuzione dell'installazione

Dettagli

MANUALE TASTIERA A CODICE PIN

MANUALE TASTIERA A CODICE PIN Manuale_PinCode_IT.doc Versione: febbraio 2012 2 1.0 ASPETTI GENERALI 4 1.1 Indicazioni di sicurezza 4 1.2 Descrizione del prodotto 5 2.0 DESCRIZIONE DEL FUNZIONAMENTO. 5 2.1 Funzionamento 5 2.2 Stati

Dettagli

Splash RPX-i Color Server. Guida alla soluzione dei problemi

Splash RPX-i Color Server. Guida alla soluzione dei problemi Splash RPX-i Color Server Guida alla soluzione dei problemi 2006 Electronics for Imaging, Inc. Per questo prodotto, il trattamento delle informazioni contenute nella presente pubblicazione è regolato da

Dettagli

BIPAC-7100S / 7100. Modem/Router ADSL. Guida rapida

BIPAC-7100S / 7100. Modem/Router ADSL. Guida rapida BIPAC-7100S / 7100 Modem/Router ADSL Guida rapida Billion BIPAC-7100S/7100 ADSL Modem/Router Per istruzioni più dettagliate sulla configurazione e l uso del Modem/Router ADSL, vedere il manuale on-line.

Dettagli

MANUALE - PROFIBUS DP

MANUALE - PROFIBUS DP MANUALE - PROFIBUS DP Le valvole Heavy Duty Multimach - Profibus DP consentono il collegamento di isole HDM ad una rete Profibus. Conformi alle specifiche Profibus DP DIN E 19245, offrono funzioni di diagnostica

Dettagli

Manuale Controllo Accesso V 0.3

Manuale Controllo Accesso V 0.3 & Manuale Controllo Accesso V 0.3 Ottobre 2013 Tutti le descrizioni legati al software si riferiscono al software mygekko living V1279. Si consiglia di aggiornare le vecchie versioni del sistema. Piccole

Dettagli

Grandstream HandyTone 386

Grandstream HandyTone 386 Grandstream HandyTone 386 2006 Raiffeisen OnLine Your Internet & Application Service Provider www.raiffeisen.it Vers. 1.2 Pag. 1/1 Indice... 1. Installazione dell hardware... 4 1.1 Kit di fornitura...4

Dettagli

KERN YKD Version 1.0 1/2007

KERN YKD Version 1.0 1/2007 KERN & Sohn GmbH Ziegelei 1 D-72336 Balingen-Frommern Postfach 40 52 72332 Balingen Tel. 0049 [0]7433-9933-0 Fax. 0049 [0]7433-9933-149 e-mail: info@kern-sohn.com Web: www.kern-sohn.com I Istruzioni d

Dettagli

Istruzioni per l'uso Flussostato SI5004 704339 / 02 08 / 2010

Istruzioni per l'uso Flussostato SI5004 704339 / 02 08 / 2010 Istruzioni per l'uso Flussostato SI5004 IT 704339 / 02 08 / 2010 Indice 1 Indicazioni di sicurezza3 2 Uso conforme 4 2.1 Campo d'impiego 4 2.2. Funzionamento 4 3 Montaggio 5 3.1 Luogo di montaggio 5 3.2

Dettagli

PLC Simatic. Serie S7-200

PLC Simatic. Serie S7-200 PLC Simatic I sistemi Simatic prodotti dalla Siemens mettono a disposizione dell utente una vasta gamma di PLC con caratteristiche differenti e adatti per le più svariate applicazioni come quelli appartenenti

Dettagli

Guida rapida all installazione

Guida rapida all installazione Guida rapida all installazione Wireless Network Broadband Router 140g+ WL-143 La presente guida illustra solo le situazioni più comuni. Fare riferimento al manuale utente contenuto nel CD-ROM in dotazione

Dettagli

Regolatore per gruppo compatto di collegamento e gestione energia

Regolatore per gruppo compatto di collegamento e gestione energia Regolatore per gruppo compatto di collegamento e gestione energia Serie 2850.. Manuale di installazione e messa in servizio Grazie per aver acquistato questo apparecchio. Leggere attentamente queste istruzioni

Dettagli

Electronic Solar Switch

Electronic Solar Switch Electronic Solar Switch Sezionatore CC per inverter SMA Istruzioni per l uso IT ESS-BIT074812 TBI-ESS SMA Technologie AG Indice Indice 1 Informazioni relative a queste istruzioni....... 5 1.1 Compatibilità.............................

Dettagli

706292 / 00 11 / 2012

706292 / 00 11 / 2012 Istruzioni per l uso (parte rilevante per la protezione antideflagrante) per sensori di temperatura ai sensi della direttiva europea 94/9/CE Appendice VIII (ATEX) gruppo II, categoria di apparecchi 3D/3G

Dettagli

Server CD-ROM HP per reti Ethernet a 10 Mbit/s. Guida di riferimento rapido

Server CD-ROM HP per reti Ethernet a 10 Mbit/s. Guida di riferimento rapido Server CD-ROM HP per reti Ethernet a 10 Mbit/s Guida di riferimento rapido Informazioni preliminari Solo per versioni indipendenti: verificare che sul cavo di alimentazione del Server CD-ROM (19V CC) siano

Dettagli

Manuale semplificato

Manuale semplificato Dispositivo per l aggiornamento dei lettori di banconote FLASHER Manuale semplificato PAYMAN2-0012 REV. 0 08/09/2014 PAYPRINT S.r.l. Via Monti, 115 41123 MODENA Italy Tel.: +39 059 826627 Fax: +39 059

Dettagli

SOUNDSTICKS WIRELESS. Guida alla configurazione

SOUNDSTICKS WIRELESS. Guida alla configurazione SOUNDSTICKS WIRELESS Guida alla configurazione 2 SOUNDSTICKS WIRELESS 1. Leggere queste istruzioni. 2. Conservare queste istruzioni. 3. Prestare attenzione a tutte le avvertenze. 4. Seguire tutte le istruzioni.

Dettagli

Splash RPX-iii Xerox 700 Digital Color Press. Guida alla soluzione dei problemi

Splash RPX-iii Xerox 700 Digital Color Press. Guida alla soluzione dei problemi Splash RPX-iii Xerox 700 Digital Color Press Guida alla soluzione dei problemi 2008 Electronics for Imaging, Inc. Per questo prodotto, il trattamento delle informazioni contenute nella presente pubblicazione

Dettagli

Importante! Installazione

Importante! Installazione Importante! Introduzione LD000020 Adattatore USB Powerline Sweex Per prima cosa desideriamo ringraziarvi vivamente per aver acquistato questo adattatore Powerline. Con questo adattatore Powerline potrete

Dettagli

Guida di installazione Windows Vista /Windows 7

Guida di installazione Windows Vista /Windows 7 Serie stampanti laser Guida di installazione Windows Vista / 7 Prima di utilizzare la stampante, è necessario impostare l hardware e installare il driver. Per le istruzioni corrette sull installazione

Dettagli

Dispositivo wireless Interfaccia Ethernet in tecnologia ZigBee

Dispositivo wireless Interfaccia Ethernet in tecnologia ZigBee KET-GZE-100 Dispositivo wireless Interfaccia Ethernet in tecnologia ZigBee MANUALE D USO e INSTALLAZIONE rev. 1.2-k Sommario Convenzioni utilizzate... 3 Descrizione generale... 4 Funzioni associate ai

Dettagli

CashConcepts CCE 112 BASE

CashConcepts CCE 112 BASE CashConcepts CCE 112 BASE Il manuale completo può essere scaricato da www.cce.tm Introduzione Molte grazie di aver deciso di acquistare CCE 112 BASE. Questo rilevatore elettronico di banconote false vi

Dettagli

Capitolo 1 Connessione del Router a Internet

Capitolo 1 Connessione del Router a Internet Capitolo 1 Connessione del Router a Internet Questo capitolo descrive come installare il router nella rete LAN (Local Area Network) e connettersi a Internet. Inoltre illustra la procedura di allestimento

Dettagli

Italiano. GigaX1105 GigaX1108. Guida all Installazione Veloce. Copyright 2004 ASUSTeK COMPUTER INC. Tutti i Diritti Riservati.

Italiano. GigaX1105 GigaX1108. Guida all Installazione Veloce. Copyright 2004 ASUSTeK COMPUTER INC. Tutti i Diritti Riservati. GigaX1105 GigaX1108 Guida all Installazione Veloce Copyright 2004 ASUSTeK COMPUTER INC. Tutti i Diritti Riservati. Introduzione Gli switch GigaX1105 (5-porte 10/100/1000M) e GigaX1108 (8-porte 10/ 100/1000M)

Dettagli

BIPAC 7100SG/7100G. Router ADSL 802.11g. Guida rapida all avvio

BIPAC 7100SG/7100G. Router ADSL 802.11g. Guida rapida all avvio BIPAC 7100SG/7100G Router ADSL 802.11g Guida rapida all avvio Billion BIPAC 7100SG / 7100G Router ADSL 802.11g Per istruzioni più dettagliate sul come configurare e usare il Router ADSL 802.11g, vedere

Dettagli

Industrial Ethernet. Indice. Introduzione. Introduzione Industrial Ethernet A.2 A.1. Componenti per reti A.3. Servizi online A.4

Industrial Ethernet. Indice. Introduzione. Introduzione Industrial Ethernet A.2 A.1. Componenti per reti A.3. Servizi online A.4 Indice Industrial Ethernet Industrial Ethernet.2 Componenti per reti.3 Servizi online.4 Configuratore cavi.7.1 Industrial Ethernet Industrial Ethernet Ethernet è diventato negli ultimi 20 anni lo standard

Dettagli