SIMATIC NET. Switch Industrial Ethernet SCALANCE X204RNA SCALANCE X204RNA EEC (PRP) Introduzione 1. Avvertenze di sicurezza 2

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "SIMATIC NET. Switch Industrial Ethernet SCALANCE X204RNA SCALANCE X204RNA EEC (PRP) Introduzione 1. Avvertenze di sicurezza 2"

Transcript

1 Introduzione 1 Avvertenze di sicurezza 2 SIMATIC NET Switch Industrial Ethernet SCALANCE X204RNA SCALANCE X204RNA EEC (PRP) Istruzioni operative Topologie di rete e ridondanza 3 Proprietà del prodotto 4 Montaggio 5 Collegamento 6 Descrizione delle funzioni e configurazione tramite Web based Management 7 Omologazioni e marchi 8 Dati tecnici 9 Accessori e apparecchi compatibili 10 Bibliografia 11 Disegni quotati 12 Parallel Redundancy Protocol (PRP) IEC 62439, parte 3 07/2012 C79000-G8972-C294-03

2 Avvertenze di legge Concetto di segnaletica di avvertimento Questo manuale contiene delle norme di sicurezza che devono essere rispettate per salvaguardare l'incolumità personale e per evitare danni materiali. Le indicazioni da rispettare per garantire la sicurezza personale sono evidenziate da un simbolo a forma di triangolo mentre quelle per evitare danni materiali non sono precedute dal triangolo. Gli avvisi di pericolo sono rappresentati come segue e segnalano in ordine descrescente i diversi livelli di rischio. PERICOLO questo simbolo indica che la mancata osservanza delle opportune misure di sicurezza provoca la morte o gravi lesioni fisiche. AVVERTENZA il simbolo indica che la mancata osservanza delle relative misure di sicurezza può causare la morte o gravi lesioni fisiche. CAUTELA con il triangolo di pericolo indica che la mancata osservanza delle relative misure di sicurezza può causare lesioni fisiche non gravi. CAUTELA senza triangolo di pericolo indica che la mancata osservanza delle relative misure di sicurezza può causare danni materiali. ATTENZIONE indica che, se non vengono rispettate le relative misure di sicurezza, possono subentrare condizioni o conseguenze indesiderate. Nel caso in cui ci siano più livelli di rischio l'avviso di pericolo segnala sempre quello più elevato. Se in un avviso di pericolo si richiama l'attenzione con il triangolo sul rischio di lesioni alle persone, può anche essere contemporaneamente segnalato il rischio di possibili danni materiali. Personale qualificato Il prodotto/sistema oggetto di questa documentazione può essere adoperato solo da personale qualificato per il rispettivo compito assegnato nel rispetto della documentazione relativa al compito, specialmente delle avvertenze di sicurezza e delle precauzioni in essa contenute. Il personale qualificato, in virtù della sua formazione ed esperienza, è in grado di riconoscere i rischi legati all'impiego di questi prodotti/sistemi e di evitare possibili pericoli. Uso conforme alle prescrizioni di prodotti Siemens Si prega di tener presente quanto segue: AVVERTENZA I prodotti Siemens devono essere utilizzati solo per i casi d impiego previsti nel catalogo e nella rispettiva documentazione tecnica. Qualora vengano impiegati prodotti o componenti di terzi, questi devono essere consigliati oppure approvati da Siemens. Il funzionamento corretto e sicuro dei prodotti presuppone un trasporto, un magazzinaggio, un installazione, un montaggio, una messa in servizio, un utilizzo e una manutenzione appropriati e a regola d arte. Devono essere rispettate le condizioni ambientali consentite. Devono essere osservate le avvertenze contenute nella rispettiva documentazione. Marchio di prodotto Tutti i nomi di prodotto contrassegnati con sono marchi registrati della Siemens AG. Gli altri nomi di prodotto citati in questo manuale possono essere dei marchi il cui utilizzo da parte di terzi per i propri scopi può violare i diritti dei proprietari. Esclusione di responsabilità Abbiamo controllato che il contenuto di questa documentazione corrisponda all'hardware e al software descritti. Non potendo comunque escludere eventuali differenze, non possiamo garantire una concordanza perfetta. Il contenuto di questa documentazione viene tuttavia verificato periodicamente e le eventuali correzioni o modifiche vengono inserite nelle successive edizioni. Siemens AG Industry Sector Postfach NÜRNBERG GERMANIA N. di ordinazione documentazione: C79000-G8978-C294 P 07/2012 Con riserva di eventuali modifiche tecniche Copyright Siemens AG Tutti i diritti riservati

3 Indice del contenuto 1 Introduzione Introduzione Avvertenze di sicurezza Avvertenze di sicurezza Topologie di rete e ridondanza Topologia di rete e ridondanza Proprietà del prodotto Panoramica delle proprietà del prodotto Fornitura Disimballaggio e controllo SCALANCE X204RNA Proprietà del prodotto SCALANCE X204RNA Interfacce TP SCALANCE X204RNA SCALANCE X204RNA EEC Proprietà del prodotto SCALANCE X204RNA EEC Interfacce TP SCALANCE X204RNA EEC Interfacce SFP SCALANCE X204RNA EEC C-Plug Pulsante SET Visualizzazioni Indicatori di guasto (LED giallo/rosso) Indicatore power Visualizzazione dello stato della porta Indicatori LED all'avvio Montaggio Tipi di montaggio Montaggio su guida ad U Montaggio a parete Collegamento Alimentazione Contatto di segnalazione Collegamento del transceiver SFP Collegamento a terra Descrizione delle funzioni e configurazione tramite Web based Management SCALANCE X204RNA SCALANCE X204RNA EEC (PRP) Istruzioni operative, 07/2012, C79000-G8972-C

4 Indice del contenuto 7.1 Introduzione Presupposto Simulazione dei diodi luminosi del WBM Comando del WBM Il menu System Configurazione del sistema System Identification & Maintenance System Restart & Defaults System Save & Load System Version Numbers System Passwords System Select/Set Button Menu - System Event Log Table Menu "C-PLUG Information" Il menu X X200 Status PRP Configuration Fault Mask Nel menu Agent Agent Configuration Agent Ping Agent SNMP Configuration SNMP Trap Configuration SNMP v3 Groups SNMP v3 User Agent Timeout Configuration Agent Event Configuration Agent Configuration Agent Syslog Configuration Agent DHCP Configuration Agent Time Configuration Il menu Switch Introduzione Switch Config Port Status Switch Forwading Database Il menu Statistics Packet Size Statistic Packet Type Statistic Packet Error Statistic PRP Statistic Omologazioni e marchi Omologazioni e marchi Dati tecnici Dati tecnici Accessori e apparecchi compatibili SCALANCE X204RNA SCALANCE X204RNA EEC (PRP) 4 Istruzioni operative, 07/2012, C79000-G8972-C294-03

5 Indice del contenuto 10.1 Accessori Apparecchi compatibili Bibliografia Bibliografia Disegni quotati Disegni quotati Glossario Indice analitico SCALANCE X204RNA SCALANCE X204RNA EEC (PRP) Istruzioni operative, 07/2012, C79000-G8972-C

6 Indice del contenuto SCALANCE X204RNA SCALANCE X204RNA EEC (PRP) 6 Istruzioni operative, 07/2012, C79000-G8972-C294-03

7 Introduzione Introduzione Panoramica di SCALANCE X-200RNA La linea di prodotti SCALANCE X-200RNA fa parte della famiglia di prodotti SCALANCE X. Qui di seguito è riportata una breve panoramica di questa famiglia di prodotti. La famiglia di prodotti SCALANCE X è composta da diverse linee di prodotti montabili in combinazione, adatte ai relativi compiti di automazione. Che cosa è possibile? Gli apparecchi della linea di prodotti SCALANCE X-200RNA consentono la realizzazione economica di strutture Industrial Ethernet con funzionalità Parallel Redundancy Protocol. Scopo del manuale Questo manuale operativo fornisce un supporto durante la messa in servizio di reti con apparecchi della linea di prodotti SCALANCE X-200RNA. Campo di validità di questo manuale operativo Questo manuale operativo è valido per i seguenti apparecchio della linea di prodotti SCALANCE X-200RNA SIMATIC NET SCALANCE X204RNA SIMATIC NET SCALANCE X204RNA EEC 6GK5204-0BA00-2KB2 6GK5204-0BS00-3LA3 Denominazione degli apparecchi in questo manuale operativo Le descrizioni riportate in questo manuale operativo valgono, se la descrizione non si riferisce direttamente ad un apparecchio specifico della linea di prodotti, sempre per gli apparecchi della linea di prodotti SCALANCE X-200RNA indicate nel campo di validità di questo manuale operativo. Ulteriore documentazione Nel manuale "SIMATIC NET Reti Industrial Ethernet Twisted Pair e Fiber Optic" si trovano ulteriori avvertenze sui prodotti SIMATIC NET che possono essere utilizzati insieme agli apparecchi della linea di prodotti SCALANCE X-200 in una rete Industrial Ethernet. SCALANCE X204RNA SCALANCE X204RNA EEC (PRP) Istruzioni operative, 07/2012, C79000-G8972-C

8 Introduzione 1.1 Introduzione Supporto di ricerca Per un migliore orientamento, oltre al sommario, nell'appendice si trovano i seguenti supporti: Indice analitico Glossario Destinatari Questo manuale operativo è rivolto al personale addetto alla messa in servizio di reti Ethernet con Parallel Redundancy Protocol (PRP). Norme e omologazioni Gli apparecchi della linea di prodotti SCALANCE X-200RNA rispondono ai requisiti richiesti dal marchio CE. Avvertenze dettagliate su questo argomento si trovano nel capitolo "Omologazioni e marchi" del presente manuale operativo. Nota Le omologazioni indicati valgono solo se sul prodotto è stata applicata una relativa contrassegnatura. SCALANCE X204RNA SCALANCE X204RNA EEC (PRP) 8 Istruzioni operative, 07/2012, C79000-G8972-C294-03

9 Avvertenze di sicurezza Avvertenze di sicurezza Avvertenze importati per l'impiego dell'apparecchio Avvertenze di sicurezza per l'impiego di apparecchi Le seguenti avvertenze di sicurezza vanno osservare per l'installazione e il funzionamento dell'apparecchio e per tutti i lavori correlati quali il montaggio, il collegamento, la sostituzione dell'apparecchio o l'apertura dell'apparecchio. Avvertenze generali AVVERTENZA Tensione di sicurezza a basso voltaggio SCALANCE X204RNA è progettato per il funzionamento con una tensione di sicurezza a basso voltaggio collegabile direttamente (Safety Extra Low Voltage, SELV) tramite un'alimentazione con potenza limitata (Limited Power Source, LPS) (questo non vale per SCALANCE X204RNA EEC). Per questo motivo possono essere collegate solo tensioni di sicurezza a basso voltaggio (SELV) con potenza limitata (Limited Power Source, LPS) secondo IEC / EN / VDE con i collegamenti di alimentazione oppure la tensione di rete per l'alimentazione dell'apparecchio deve corrispondere a NEC Class 2 secondo il National Electrical Code (r) (ANSI / NFPA 70). Se l'apparecchio viene collegato ad un'alimentazione ridondante (due alimentazioni separate), devono essere soddisfatti entrambi i requisiti richiesti indicati. SCALANCE X204RNA SCALANCE X204RNA EEC (PRP) Istruzioni operative, 07/2012, C79000-G8972-C

10 Avvertenze di sicurezza 2.1 Avvertenze di sicurezza AVVERTENZA L'intensità massima di corrente tramite i morsetti di collegamento è di 10 A. Per questo motivo utilizzare un fusibile che separi un'intensità di corrente superiore a 10 A. Il fusibile deve soddisfare i seguenti requisiti: Idoneo per 300 V DC / 250 V AC / max. 10 A Corrente di apertura almeno 10 ka UL/CSA listet (UL / CSA 22.2 No ) In alternativa i seguenti requisiti: Corrente di apertura almeno 10 ka Omologato secondo IEC / EN Proprietà di disinserzione: B o C con interruttore automatico cavo o ritardato con fusibile. AVVERTENZA Apertura dell'apparecchio PERICOLO DI ESPLOSIONE NON APRIRE L'APPARECCHI OCON LA TENSIONE DI ALIMENTAZIONE INSERITA. Avvertenze generali per l'impiego nell'area Ex AVVERTENZA Pericolo di esplosione durante il collegamento o la rimozione dell'apparecchio PERICOLO DI ESPLOSIONE IN UN AMBIENTE FACILMENTE INFIAMMABILE O INCENDIABILE NON DEVONO ESSERE COLLEGATI O SCOLLEGATI CAVI DALL'APPARECCHIO. AVVERTENZA Sostituzione di componenti PERICOLO DI ESPLOSIONE LA SOSTITUZIONE DI COMPONENTI PUÒ COMPROMETTERE L'IDONEITÀ PER LA CLASS I, DIVISION 2 O ZONE 2. AVVERTENZA Requisiti richiesti per il quadro elettrico Per l'impiego in ambiente a pericolo di esplosioni secondo la Class I, Division 2 o Class I, Zone 2, l'apparecchio deve essere montato in un quadro elettrico o in una custodia. SCALANCE X204RNA SCALANCE X204RNA EEC (PRP) 10 Istruzioni operative, 07/2012, C79000-G8972-C294-03

11 Avvertenze di sicurezza 2.1 Avvertenze di sicurezza Avvertenze generali per l'impiego in zone Ex secondo ATEX (solo SCALANCE X204RNA) AVVERTENZA Requisiti richiesti per il quadro elettrico Per essere conforme alla direttiva UE 94/9 (ATEX 95), la custodia deve soddisfare almeno i requisiti richiesti da IP 54 secondo EN AVVERTENZA Cavo adatto per temperature superiori a 70 C Se sul cavo o sulla presa della custodia si verificano temperature superiori a 70 C o se la temperatura sui punti di diramazione dei conduttori dei cavi è superiore 80 C, è necessario adottare particolari misure. Se l'apparecchio viene utilizzato ad temperature ambiente comprese tra 50 C e 70 C, vanno utilizzati cavi con una temperatura d'esercizio ammessa di almeno 80 C. AVVERTENZA Protezione da sovratensione di transiente Adottare misure per evitare sovratensioni transienti superiori al 40% della tensione nominale. Questo viene garantito se l'apparecchio viene utilizzato esclusivamente con SELV (tensione di sicurezza a basso voltaggio). Requisiti richiesti di sicurezza V AC (solo SCALANCE X204RNA EEC) Requisiti di sicurezza per il montaggio Ai sensi della Norma IEC e di conseguenza secondo la direttiva UE 2006/95/UE (Direttiva bassa tensione), gli apparecchi sono una "risorsa operativa aperta", conformemente all omologazione UL/CSA, un "open type". Per garantire un funzionamento sicuro dal punto di vista della resistenza meccanica, della resistenza alla fiamma, della stabilità e della protezione da contatti, sono previste le seguenti alternative di montaggio: montaggio in armadio idoneo montaggio in involucro idoneo montaggio in un locale chiuso appositamente predisposto. SCALANCE X204RNA SCALANCE X204RNA EEC (PRP) Istruzioni operative, 07/2012, C79000-G8972-C

12 Avvertenze di sicurezza 2.1 Avvertenze di sicurezza SCALANCE X204RNA SCALANCE X204RNA EEC (PRP) 12 Istruzioni operative, 07/2012, C79000-G8972-C294-03

13 Topologie di rete e ridondanza Topologia di rete e ridondanza Parallel Redundancy Protocol Il Parallel Redundancy Protocol è un protocollo di ridondanza per reti Ethernet. Esso è definito nella parte 3 dello standard IEC Gli apparecchi SCALANCE X-200RNA supportano il metodo PRP. Il settore d'impiego del PRP sono applicazioni in tempo reale a sicurezza critica ripartite, destinate a un'elevata disponibilità della rete. Rispetto alle reti tradizionali ad elevata disponibilità, PRP offre una ridondanza continua. Questo metodo di trasmissione consente di mantenere funzionante la comunicazione senza interruzione/tempo di riconfigurazione in caso di interruzioni della rete. Gli altri metodi di ridondanza hanno un tempo di riconfigurazione della rete di, ad es. 200 ms (MRP, 50 nodi nell'anello) o 300 ms (High Speed Redundancy, 50 nodi nell'anello) e non possono quindi essere impiegati per applicazioni di sotto-stazioni o altre applicazioni che necessitano di un'elevata disponibilità della rete. Il metodo PRP ha il vantaggio di poter utilizzare reti parallele separate tra loro di componenti di rete standard. I terminali di dati che utilizzano questo metodo vengono collegati ad entrambe le reti tramite uno stabilizzatore di corrente o due interfacce apparecchio integrante. In questo modo il telegramma del terminale di dati può essere trasmesso parallelamente su entrambe le reti. Se un percorso di trasmissione deve essere interrotto, il telegramma arriva a destinazione sul secondo percorso. Gli apparecchi della famiglia SCALANCE X-200RNA servono per il collegamento di terminali di dati senza interfacce PRP integrate su reti parallele. Che topologie di rete possono essere realizzate? Agli apparecchi SCALANCE X-200RNA possono essere collegati nodi o interi segmenti di rete senza funzione PRP ad una rete "Parallel Redundancy Protocol". Con i prodotti SCALANCE X-200RNA con funzione PRP è possibile realizzare una soluzione continua di componenti di rete e apparecchiature di protezione per un'applicazione di sottostazioni e di processo. SCALANCE X-200RNA è possibile gestire al massimo 1023 indirizzi MAC. Nota Vanno assolutamente rispettate le lunghezze massime consentite dei cavi per i relativi apparecchi. Le lunghezze dei cavi consentite vanno rilevate dai dati tecnici. SCALANCE X204RNA SCALANCE X204RNA EEC (PRP) Istruzioni operative, 07/2012, C79000-G8972-C

14 Topologie di rete e ridondanza 3.1 Topologia di rete e ridondanza Parallel Redundancy Protocol Figura 3-1 Immagine del principio del Parallel Redundancy Protocol Nel Parallel Redundancy Protocol (PRP) ciascun nodo deve impostare i propri frame Ethernet da inviare in due reti parallele indipendenti. Esse sono due reti separate fisicamente in topologia lineare, a stella o ad anello. Anche l'apparecchio di destinazione PRP deve essere collegato ad entrambe le reti. Esso riceve quindi ciascun frame due volte. Il primo frame viene inoltrato all'applicazione. Il secondo frame ricevuto viene riconosciuto e respinto. In questo modo viene ottenuta la ridondanza N-1 senza modifica della configurazione (= commutazione diretta). Esistono già terminali di dati previsti con due interfacce Ethernet e che supportano il Parallel Redundancy Protocol (Double Attached Nodes PRP = DANP). Sull'altro lato vi sono molti terminali di dati, partendo da controllori S7 fino a computer di gestione, che comunicano tramite TCP-IP, ma non supportano il PRP e in parte dispongono solo di una Ethernet Interface. In ciascuno di questi apparecchi può essere preinserito uno SCALANCE X-200RNA. Esso consente l'accesso a reti PRP per i cosiddetti Single Attached Nodes (SAN). SCALANCE X204RNA SCALANCE X204RNA EEC (PRP) 14 Istruzioni operative, 07/2012, C79000-G8972-C294-03

15 Topologie di rete e ridondanza 3.1 Topologia di rete e ridondanza La configurazione di reti Industrial Ethernet lineari, a stella o ad anello con funzionalità switching può essere realizzata in modo economico con apparecchi della linea di prodotti SCALANCE X. Un elenco dei componenti di rete utilizzabili si trova in "Tabella 10-2 Apparecchi SCALANCE X compatibili (oversized frames byte) (Pagina 119). SCALANCE X204RNA SCALANCE X204RNA EEC (PRP) Istruzioni operative, 07/2012, C79000-G8972-C

16

17 Proprietà del prodotto Panoramica delle proprietà del prodotto Panoramica delle proprietà del prodotto Le funzioni di SCALANCE X204RNA e di SCALANCE X204RNA EEC sono identiche, ad eccezione delle condizioni ambientali, delle aree di tensione di ingresso e della possibilità di poter usare moduli SFP in caso di SCALANCE X204RNA EEC. Tabella 4-1 Panoramica delle proprietà del prodotto Tipo di apparecchio SCALANCE X204RNA X204RNA EEC Ambiente SIMATIC Diagnostica LED 24 V DC - 24 V V DC / 100 V V AC - Contenitore plastica metallo 2x 24 V DC Base-T, fullduplex/halfduplex /- /- 10 Base-T - - Contatto di segnalazione + comando locale (tasto Set/Reset) Diagnostica: Web, SNMP C-PLUG Funzione IRT - - SNTP Nota I PROFINET Controller possono comunicare tramite la rete PRP con PROFINET Device (PROFINET IO e RT), nei quali è necessario assicurarsi che tutti gli apparecchi PROFINET (controller e device) abbiano la funzione PRP o che siano accoppiati alla rete PRP tramite un RedBox. All'interno di una rete PRP (A o B) i PROFINET Controller e i device possono comunicare anche tra loro come SAN (PROFINET IO, RT e IRT). Non viene supportato un rapporto di comunicazione PROFINET diretto tra DANP e SAN. SCALANCE X204RNA SCALANCE X204RNA EEC (PRP) Istruzioni operative, 07/2012, C79000-G8972-C

18 Proprietà del prodotto 4.1 Panoramica delle proprietà del prodotto Tabella 4-2 Panoramica delle possibilità di collegamento Fast Ethernet Tipo di apparecchio SCALANCE 100 Mbit/s X204RNA X204RNA EEC TP (RJ45) Fiber Multimode (duplex LC) Fiber Singlemode (duplex LC) Fiber Singlemode (duplex LC) - 2x moduli SFP SFP991-1 Multimode in vetro fino a 3km 6GK5991-1AD00-8AA0-2x moduli SFP SFP991-1LD Monomode in vetro fino a 26km 6GK5991-1AF00-8AA0-2x moduli SFP SFP991-1LH+ Monomode in vetro fino a 70km 6GK5991-1AE00-8AA0 Porte P1, P2 P1, P2 Porte PRP PRP A, PRP B PRP A, PRP B Nota Collegamenti TP in SCALANCE X204RNA EEC 2x RJ45 per il collegamento di due terminali di dati / strutture di rete senza funzione PRP e a scelta 2x RJ45 o 2x moduli SFP innestabili per il collegamento di strutture di rete con funzione PRP. Nel modulo SFP innestato la relativa presa RJ 45 è disattivata. Esempio: Con il modulo SFP innestato "PRP A" l'interfaccia TP "PRP A" è fuori servizio. SCALANCE X204RNA SCALANCE X204RNA EEC (PRP) 18 Istruzioni operative, 07/2012, C79000-G8972-C294-03

19 Proprietà del prodotto 4.2 Fornitura 4.2 Fornitura SCALANCE X204RNA I seguenti componenti fanno parte della fornitura di SCALANCE X204RNA: Apparecchio SCALANCE X204RNA Morsettiera innestabile a 2 poli (contatto di segnalazione) Morsettiera innestabile a 4 poli (contatto di segnalazione) Avvertenze di sicurezza CD (manuale operativo, PST Tool) SCALANCE X204RNA EEC I seguenti componenti fanno parte della fornitura di SCALANCE X204RNA EEC: Apparecchio SCALANCE X204RNA EEC Morsettiera innestabile a 3 poli (contatto di segnalazione) Morsettiera innestabile a 3 poli (alimentazione) Avvertenze di sicurezza CD (manuale operativo, PST Tool) Staffa per guida cavo (protezione meccanica) 4.3 Disimballaggio e controllo Disimballaggio, controllo 1. Controllare che il pacchetto sia completo. 2. Controllare se i singoli componenti presentano danni causati dal trasporto. AVVERTENZA Mettere in servizio solo parti non danneggiate! SCALANCE X204RNA SCALANCE X204RNA EEC (PRP) Istruzioni operative, 07/2012, C79000-G8972-C

20 Proprietà del prodotto 4.4 SCALANCE X204RNA 4.4 SCALANCE X204RNA Proprietà del prodotto SCALANCE X204RNA Proprietà del prodotto SCALANCE X204RNA Possibilità di collegamento SCALANCE X204RNA dispone di due prese RJ45 per il collegamento di terminali di dati o segmenti di rete (P1 e P2) senza funzione PRP e di due prese RJ45 per il collegamento di reti PRP LAN A e LAN B (PRP A e PRP B). Figura 4-1 SCALANCE X204RNA SCALANCE X204RNA SCALANCE X204RNA EEC (PRP) 20 Istruzioni operative, 07/2012, C79000-G8972-C294-03

21 Proprietà del prodotto 4.4 SCALANCE X204RNA Interfacce TP SCALANCE X204RNA Interfacce TP SCALANCE X204RNA Piedinatura del connettore In SCALANCE X204RNA le interfacce TP sono realizzate come prese RJ45 con assegnazione MDI-X (Medium Dependent Interface Autocrossover) ad un componente di rete. Figura 4-2 Presa RJ45 Tabella 4-3 Assegnazione dei pin Numero di pin Assegnazione Pin 8 n. c. Pin 7 n. c. Pin 6 TD- Pin 5 n. c. Pin 4 n. c. Pin 3 TD+ Pin 2 RD- Pin1 RD+ ATTENZIONE Sulle porte TP nella versione RJ45 possono essere collegati TP Cord o TP-XP Cord con una lunghezza massima di 10 m. Con il IE FC Cable e IE FC RJ45 Plug 180 è ammessa, a seconda del tipo di cavo, una lunghezza complessiva del cavo di max. 100 m tra due apparecchi. SCALANCE X204RNA SCALANCE X204RNA EEC (PRP) Istruzioni operative, 07/2012, C79000-G8972-C

22 Proprietà del prodotto 4.4 SCALANCE X204RNA Nota Le interfacce di SCALANCE X204RNA soddisfano i requisiti richiesti per Environment B secondo IEEE 802.3, cap Autonegotiation Con Autonegotiation si intende il riconoscimento automatico della funzionalità dell'interfaccia del lato opposto. Con il procedimento Autonegotiation i Repeater o i terminali possono determinare la funzionalità della quale dispone l'interfaccia del lato opposto in modo da rendere possibile una configurazione automatica di apparecchi diversi. Il procedimento Autonegotiation consente a due componenti collegati ad un segmento di link di scambiare tra loro parametri e di impostarsi con l'aiuto di questi parametri sui valori marginali della comunicazione relativamente supportati. Nota SCALANCE X204RNA viene utilizzato in modo fisso in modalità Autonegotiation e può quindi essere collegato ad altri apparecchi che vengono utilizzati in modalità Autonegotiation oppure in modalità 100 MBit/s FD (fullduplex). Nota SCALANCE X204RNA è un apparecchio Plug and Play che non necessita di un'impostazione per la messa in servizio. Funzione MDI /MDIX Autocrossover La funzione MDI /MDIX Autocrossover offre il vantaggi di un cablaggio continuo senza che sia necessario un cavo Ethernet esterno incrociato. In questo modo vengono impedite funzioni errate in caso di cavi di trasmissione e di ricezione scambiati. L'installazione viene quindi notevolmente semplificata per l'utente. SCALANCE X204RNA supporta la funzione MDI / MDIX Autocrossover. Nota Osservare che un collegamento diretto tra due porte sullo o un collegamento involontario su più switch comporta una formazione di loop non ammessa. Un loop di questo tipo può comportare un carico della rete o un guasto della rete. Velocità di trasmissione La velocità di trasmissione della porta Fast Ethernet è di 100 Mbit/s fullduplex. SCALANCE X204RNA SCALANCE X204RNA EEC (PRP) 22 Istruzioni operative, 07/2012, C79000-G8972-C294-03

23 Proprietà del prodotto 4.5 SCALANCE X204RNA EEC 4.5 SCALANCE X204RNA EEC Proprietà del prodotto SCALANCE X204RNA EEC Proprietà del prodotto SCALANCE X204RNA EEC Possibilità di collegamento SCALANCE X204RNA EEC dispone di quattro prese RJ45 e due posti connettore per l'alloggiamento di moduli SFP. I moduli SFP possono essere utilizzati in alternativa a entrambe le prese RJ45 PRP A e PRP B e sono progettati per il collegamento di reti LAN A e LAN B. I terminali di dati o i segmenti di rete senza funzione PRP vengono collegati alle prese RJ45 P1 e P2. Figura 4-3 SCALANCE X204RNA EEC SCALANCE X204RNA SCALANCE X204RNA EEC (PRP) Istruzioni operative, 07/2012, C79000-G8972-C

24 Proprietà del prodotto 4.5 SCALANCE X204RNA EEC Interfacce TP SCALANCE X204RNA EEC Interfacce TP SCALANCE X204RNA EEC Piedinatura del connettore In SCALANCE X204RNA EEC le interfacce TP sono realizzate come prese RJ45 con assegnazione MDI-X (Medium Dependent Interface Autocrossover) ad un componente di rete. Figura 4-4 Presa RJ45 Tabella 4-4 Assegnazione dei pin Numero di pin Assegnazione Pin 8 n. c. Pin 7 n. c. Pin 6 TD- Pin 5 n. c. Pin 4 n. c. Pin 3 TD+ Pin 2 RD- Pin1 RD+ ATTENZIONE Sulle porte TP nella versione RJ45 possono essere collegati TP Cord o TP-XP Cord con una lunghezza massima di 10 m. Con il IE FC Cable e IE FC RJ45 Plug 180 è ammessa, a seconda del tipo di cavo, una lunghezza complessiva del cavo di max. 100 m tra due apparecchi. Nota Le interfacce di SCALANCE X204RNA EEC soddisfano i requisiti richiesti per Environment B secondo IEEE 802.3, cap SCALANCE X204RNA SCALANCE X204RNA EEC (PRP) 24 Istruzioni operative, 07/2012, C79000-G8972-C294-03

25 Proprietà del prodotto 4.5 SCALANCE X204RNA EEC Autonegotiation Con Autonegotiation si intende il riconoscimento automatico della funzionalità dell'interfaccia del lato opposto. Con il procedimento Autonegotiation i Repeater o i terminali possono determinare la funzionalità della quale dispone l'interfaccia del lato opposto in modo da rendere possibile una configurazione automatica di apparecchi diversi. Il procedimento Autonegotiation consente a due componenti collegati ad un segmento di link di scambiare tra loro parametri e di impostarsi con l'aiuto di questi parametri sui valori marginali della comunicazione relativamente supportati. Nota SCALANCE X204RNA EEC viene utilizzato in modo fisso in modalità Autonegotiation e può quindi essere collegato ad altri apparecchi che vengono utilizzati in modalità Autonegotiation oppure in modalità 100 MBit/s FD (fullduplex). Nota SCALANCE X204RNA EEC è un apparecchio Plug and Play che non necessita di un'impostazione per la messa in servizio. Funzione MDI /MDIX Autocrossover La funzione MDI /MDIX Autocrossover offre il vantaggi di un cablaggio continuo senza che sia necessario un cavo Ethernet esterno incrociato. In questo modo vengono impedite funzioni errate in caso di cavi di trasmissione e di ricezione scambiati. L'installazione viene quindi notevolmente semplificata per l'utente. SCALANCE X204RNA EEC supporta la funzione MDI / MDIX Autocrossover. Nota Osservare che un collegamento diretto tra due porte sullo o un collegamento involontario su più switch comporta una formazione di loop non ammessa. Un loop di questo tipo può comportare un carico della rete o un guasto della rete. Velocità di trasmissione La velocità di trasmissione della porta Fast Ethernet è di 100 Mbit/s fullduplex Interfacce SFP SCALANCE X204RNA EEC Interfacce SFP SCALANCE X204RNA EEC I posti connettore SFF servono per l'alloggiamento di moduli SFP corrispondenti. Qui è particolarmente sensato l'utilizzo di transceiver o un'interfaccia ottica. SCALANCE X204RNA SCALANCE X204RNA EEC (PRP) Istruzioni operative, 07/2012, C79000-G8972-C

26 Proprietà del prodotto 4.5 SCALANCE X204RNA EEC Mezzo trasmissivo e portata Tabella 4-5 Panoramica di transceiver SFP Transceiver SFP SFP991-1 SFP991-1LD SFP991-1LH+ Mezzo trasmissivo FO Multimode FO Monomode FO Monomode - Lunghezza d'onda - Diametro del nucleo - Diametro esterno 1310 nm 50 o 62,5 µm 125 µm 1310 nm 9 µm 125 µm 1310 nm 9 µm 125 µm Portata massima 3 km 26 km 70 km Numero di ordinazione 6GK5991-1AD00-8AA0 6GK5991-1AF00-8AA0 6GK5991-1AE00-8AA0 Tecnica di collegamento Collegamento elettrico: Posto connettore SFF Collegamento ottico: Duplex LC Connector Velocità di trasmissione La velocità di trasmissione della porta ottica Fast-Ethernet è di 100 Mbit/s. Procedimento di trasmissione Il metodo di trasmissione per 100Base-FX è definito nella norma IEEE SCALANCE X204RNA SCALANCE X204RNA EEC (PRP) 26 Istruzioni operative, 07/2012, C79000-G8972-C294-03

Interruttori di sicurezza ad azionatore separato con sblocco a serratura

Interruttori di sicurezza ad azionatore separato con sblocco a serratura Interruttori di sicurezza ad azionatore separato con sblocco a serratura Diagramma di selezione VF KEYF VF KEYF1 VF KEYF2 VF KEYF3 VF KEYF7 VF KEYF AZIONATORI UNITA DI CONTATTO 1 2 21 22 2NO+1NC FD FP

Dettagli

ABB i-bus KNX Accoppiatore di linea LK/S 4.2 Manuale del prodotto

ABB i-bus KNX Accoppiatore di linea LK/S 4.2 Manuale del prodotto Accoppiatore di linea LK/S 4.2 Manuale del prodotto Indice Indice Pagina 1 Generale... 3 1.1 Uso del manuale del prodotto...3 1.1.1 Struttura del manuale del prodotto...3 1.1.2 Note...4 1.2 Panoramica

Dettagli

2capitolo. Alimentazione elettrica

2capitolo. Alimentazione elettrica 2capitolo Alimentazione elettrica Regole fondamentali, norme e condotte da seguire per gestire l'interfaccia tra la distribuzione elettrica e la macchina. Presentazione delle funzioni di alimentazione,

Dettagli

Sensore di temperatura ambiente TEMPSENSOR-AMBIENT

Sensore di temperatura ambiente TEMPSENSOR-AMBIENT Sensore di temperatura ambiente TEMPSENSOR-AMBIENT Istruzioni per l'installazione TempsensorAmb-IIT110610 98-0042610 Versione 1.0 IT SMA Solar Technology AG Indice Indice 1 Avvertenze su queste istruzioni.....................

Dettagli

SERVER VIDEO 1-PORTA H.264

SERVER VIDEO 1-PORTA H.264 SERVER VIDEO 1-PORTA H.264 MANUALE UTENTE DN-16100 SALVAGUARDIA IMPORTANTE Tutti i prodotti senza piombo offerti dall'azienda sono a norma con i requisiti della legge Europea sulla restrizione per l'uso

Dettagli

Interruttori di posizione precablati serie FA

Interruttori di posizione precablati serie FA Interruttori di posizione precablati serie FA Diagramma di selezione 01 08 10 11 1 15 1 0 guarnizione guarnizione esterna in esterna in gomma gomma AZIONATORI 1 51 5 54 55 56 5 leva leva regolabile di

Dettagli

Modulo di ricezione radio NBFP490 con telecomando master Istruzioni di montaggio, uso e manutenzione

Modulo di ricezione radio NBFP490 con telecomando master Istruzioni di montaggio, uso e manutenzione WWW.FUHR.DE Modulo di ricezione radio NBFP490 con telecomando master Istruzioni di montaggio, uso e manutenzione Le presenti istruzioni dovranno essere trasmesse dall addetto al montaggio all utente MBW24-IT/11.14-8

Dettagli

Controllare un nastro trasportatore fischertechnik con Arduino

Controllare un nastro trasportatore fischertechnik con Arduino TITOLO ESPERIENZA: Controllare un nastro trasportatore fischertechnik con Arduino PRODOTTI UTILIZZATI: OBIETTIVO: AUTORE: RINGRAZIAMENTI: Interfacciare e controllare un modello di nastro trasportatore

Dettagli

Manuale per l utilizzo di Orderman Sol e Sol+

Manuale per l utilizzo di Orderman Sol e Sol+ Manuale per l utilizzo di Orderman Sol e Sol+ 2010 by Orderman GmbH Bachstraße 59, 5023 Salisburgo Austria www.orderman.it Salvo errori e refusi. Non è consentita la copia - anche di estratti - senza l'autorizzazione

Dettagli

Uninterruptible Power Supply ERA LCD 0.65 ERA LCD 0.85 ERA LCD 1.1. Manuale utente

Uninterruptible Power Supply ERA LCD 0.65 ERA LCD 0.85 ERA LCD 1.1. Manuale utente Uninterruptible Power Supply ERA LCD 0.65 ERA LCD 0.85 ERA LCD 1.1 Manuale utente Indice Avvisi di Sicurezza... 2 1 Introduzione... 3 2 Caratteristiche Generali... 3 3 Ricevimento e Collocazione... 4

Dettagli

Descrizione del prodotto

Descrizione del prodotto Dati tecnici 2CDC501067D0901 ABB i-bus KNX Descrizione del prodotto Gli alimentatori di linea KNX con bobina integrata generano e controllano la tensione del sistema KNX (SELV). Con la bobina integrata

Dettagli

Guida all'installazione del WiFi Booster WN1000RP per dispositivi mobili

Guida all'installazione del WiFi Booster WN1000RP per dispositivi mobili Guida all'installazione del WiFi Booster WN1000RP per dispositivi mobili Sommario Per iniziare............................................ 3 Il WiFi Booster......................................... 4 Pannello

Dettagli

Manuale d uso. Per abitazioni, baite, camper, caravan, barche

Manuale d uso. Per abitazioni, baite, camper, caravan, barche Manuale d uso Regolatore di carica EP5 con crepuscolare Per abitazioni, baite, camper, caravan, barche ITALIANO IMPORTANTI INFORMAZIONI SULLA SICUREZZA Questo manuale contiene importanti informazioni sulla

Dettagli

Manuale d uso SUNNY BOY 6000TL

Manuale d uso SUNNY BOY 6000TL Pagina del titolo Manuale d uso SUNNY BOY 6000TL SB6000TL-21-BE-it-10 IMIT-SB60TL21 Versione 1.0 ITALIANO SMA Solar Technology AG Indice Indice 1 Note relative al presente documento...7 2 Sicurezza...9

Dettagli

Access Point WiFi Powerline 500 XWNB5201 - Guida all installazione

Access Point WiFi Powerline 500 XWNB5201 - Guida all installazione Access Point WiFi Powerline 500 XWNB5201 - Guida all installazione Assistenza tecnica Grazie per aver scelto i prodotti NETGEAR. Una volta completata l'installazione del dispositivo, individuare il numero

Dettagli

Guida alla scansione su FTP

Guida alla scansione su FTP Guida alla scansione su FTP Per ottenere informazioni di base sulla rete e sulle funzionalità di rete avanzate della macchina Brother, consultare la uu Guida dell'utente in rete. Per ottenere informazioni

Dettagli

Sensore Intrinsecamente Sicuro Flo-Dar

Sensore Intrinsecamente Sicuro Flo-Dar DOC026.57.00817 Sensore Intrinsecamente Sicuro Flo-Dar Sensore radar senza contatto a canale aperto con sensore della velocità di sovraccarico opzionale MANUALE UTENTE Marzo 2011, Edizione 2 Sommario

Dettagli

Manuale d'uso per Nokia Image Viewer SU-5. 9356197 Edizione 1

Manuale d'uso per Nokia Image Viewer SU-5. 9356197 Edizione 1 Manuale d'uso per Nokia Image Viewer SU-5 9356197 Edizione 1 DICHIARAZIONE DI CONFORMITÀ Noi, NOKIA CORPORATION, dichiariamo sotto la nostra esclusiva responsabilità che il prodotto SU-5 è conforme alle

Dettagli

Compressori serie P Dispositivi elettrici (PA-05-02-I)

Compressori serie P Dispositivi elettrici (PA-05-02-I) Compressori serie P Dispositivi elettrici (PA-05-02-I) 5. MOTORE ELETTRICO 2 Generalità 2 CONFIGURAZIONE PART-WINDING 2 CONFIGURAZIONE STELLA-TRIANGOLO 3 Isolamento del motore elettrico 5 Dispositivi di

Dettagli

Informazione tecnica SUNNY CENTRAL COMMUNICATION CONTROLLER

Informazione tecnica SUNNY CENTRAL COMMUNICATION CONTROLLER Informazione tecnica SUNNY CENTRAL COMMUNICATION CONTROLLER Contenuto Sunny Central Communication Controller è un componente integrale dell inverter centrale che stabilisce il collegamento tra l inverter

Dettagli

Misura di livello Microondo guidate Descrizione del prodotto VEGAFLEX 61 4 20 ma/hart. Livelli Soglie Pressione

Misura di livello Microondo guidate Descrizione del prodotto VEGAFLEX 61 4 20 ma/hart. Livelli Soglie Pressione Misura di livello Microondo guidate Descrizione del prodotto VEGAFLEX 61 4 20 ma/hart Livelli Soglie Pressione 2 VEGAFLEX 61 4 20 ma/hart Indice Indice 1 Descrizione dell'apparecchio...4 1.1 Struttura...

Dettagli

Manuale d uso SUNNY TRIPOWER 5000TL / 6000TL / 7000TL 8000TL / 9000TL / 10000TL / 12000TL

Manuale d uso SUNNY TRIPOWER 5000TL / 6000TL / 7000TL 8000TL / 9000TL / 10000TL / 12000TL Manuale d uso SUNNY TRIPOWER 5000TL / 6000TL / 7000TL 8000TL / 9000TL / 10000TL / 12000TL STP5-10TL-20-BE-it-13 98-108600.03 Versione 1.3 ITALIANO Disposizioni legali SMA Solar Technology AG Disposizioni

Dettagli

Accessori per inverter SMA Kit ventola aggiuntiva FANKIT01-10

Accessori per inverter SMA Kit ventola aggiuntiva FANKIT01-10 Accessori per inverter SMA Kit ventola aggiuntiva FANKIT01-10 Istruzioni per l installazione FANKIT01-IA-it-12 IMIT-FANK-TL21 Versione 1.2 IT SMA Solar Technology AG Indice Indice 1 Indicazioni relative

Dettagli

feeling feeling rf Bedienungsanleitung Operating Manual Mode d emploi Instruzioni per l uso Instrucciones de uso Manual de instruções

feeling feeling rf Bedienungsanleitung Operating Manual Mode d emploi Instruzioni per l uso Instrucciones de uso Manual de instruções feeling feeling rf D GB F E P NL CZ Bedienungsanleitung Operating Manual Mode d emploi nstruzioni per l uso nstrucciones de uso Manual de instruções Bedieningshandleiding Návod k obsluze 2 42 82 122 162

Dettagli

ATA MEDIATRIX 2102 GUIDA ALL INSTALLAZIONE

ATA MEDIATRIX 2102 GUIDA ALL INSTALLAZIONE ATA MEDIATRIX 2102 GUIDA ALL INSTALLAZIONE Mediatrix 2102 ATA Guida all installazione EUTELIAVOIP Rev1-0 pag.2 INDICE SERVIZIO EUTELIAVOIP...3 COMPONENTI PRESENTI NELLA SCATOLA DEL MEDIATRIX 2102...3 COLLEGAMENTO

Dettagli

Istruzioni per l uso Guida software

Istruzioni per l uso Guida software Istruzioni per l uso Guida software Leggere subito Manuali per questa stampante...8 Preparazione per la stampa Installazione rapida...9 Conferma del metodo di connessione...11 Connessione di rete...11

Dettagli

IMMS-CI-HW. Interfaccia programmatore (CI) IMMS. Istruzioni per l installazione IMMS. Controller. Interface. AC From Transformer 24 VAC REM 24 VAC SEN

IMMS-CI-HW. Interfaccia programmatore (CI) IMMS. Istruzioni per l installazione IMMS. Controller. Interface. AC From Transformer 24 VAC REM 24 VAC SEN CI 4 Comm. IMMS-CI-HW Interfaccia programmatore (CI) IMMS POWER From Transformer 24 V 24 V Ground To REM Istruzioni per l installazione To SmartPort Sensor 1 Sensor 2 Sensor 3 From Sensors Sensor Common

Dettagli

Sostituzione del contatore di energia elettrica

Sostituzione del contatore di energia elettrica Istruzioni di montaggio per il personale specializzato VIESMANN Sostituzione del contatore di energia elettrica per Vitotwin 300-W, tipo C3HA, C3HB e C3HC e Vitovalor 300-P, tipo C3TA Avvertenze sulla

Dettagli

AC Anywhere. Inverter. Manuale utente. F5C400u140W, F5C400u300W F5C400eb140W e F5C400eb300W

AC Anywhere. Inverter. Manuale utente. F5C400u140W, F5C400u300W F5C400eb140W e F5C400eb300W AC Anywhere Inverter (prodotto di classe II) Manuale utente F5C400u140W, F5C400u300W F5C400eb140W e F5C400eb300W Leggere attentamente le istruzioni riguardanti l installazione e l utilizzo prima di utilizzare

Dettagli

SIMATIC FM 351. Getting Started Edizione 02/2000

SIMATIC FM 351. Getting Started Edizione 02/2000 SIATIC F 351 Getting Started Edizione 02/2000 Le presenti informazioni guidano l utente, sulla base di un esempio concreto articolato in cinque fasi, nell esecuzione della messa in servizio fino ad ottenere

Dettagli

Talento LAB 4.1 - UTILIZZARE FTP (FILE TRANSFER PROTOCOL) L'UTILIZZO DI ALTRI SERVIZI INTERNET. In questa lezione imparerete a:

Talento LAB 4.1 - UTILIZZARE FTP (FILE TRANSFER PROTOCOL) L'UTILIZZO DI ALTRI SERVIZI INTERNET. In questa lezione imparerete a: Lab 4.1 Utilizzare FTP (File Tranfer Protocol) LAB 4.1 - UTILIZZARE FTP (FILE TRANSFER PROTOCOL) In questa lezione imparerete a: Utilizzare altri servizi Internet, Collegarsi al servizio Telnet, Accedere

Dettagli

Milliamp Process Clamp Meter

Milliamp Process Clamp Meter 771 Milliamp Process Clamp Meter Foglio di istruzioni Introduzione La pinza amperometrica di processo Fluke 771 ( la pinza ) è uno strumento palmare, alimentato a pile, che serve a misurare valori da 4

Dettagli

Guida all'installazione ed uso dell'app RXCamLink

Guida all'installazione ed uso dell'app RXCamLink Guida all'installazione ed uso dell'app RXCamLink Questa guida riporta i passi relativi all'installazione ed all'utilizzo dell'app "RxCamLink" per il collegamento remoto in mobilità a sistemi TVCC basati

Dettagli

Guida all'installazione Powerline AV+ 500 Nano XAV5601

Guida all'installazione Powerline AV+ 500 Nano XAV5601 Guida all'installazione Powerline AV+ 500 Nano XAV5601 2011 NETGEAR, Inc. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte della presente pubblicazione può essere riprodotta, trasmessa, trascritta, archiviata

Dettagli

Ingresso mv c.c. Da 0 a 200 mv 0,01 mv. Uscita di 24 V c.c. Ingresso V c.c. Da 0 a 25 V 0,001 V. Ingresso ma c.c. Da 0 a 24 ma 0,001 ma

Ingresso mv c.c. Da 0 a 200 mv 0,01 mv. Uscita di 24 V c.c. Ingresso V c.c. Da 0 a 25 V 0,001 V. Ingresso ma c.c. Da 0 a 24 ma 0,001 ma 715 Volt/mA Calibrator Istruzioni Introduzione Il calibratore Fluke 715 Volt/mA (Volt/mA Calibrator) è uno strumento di generazione e misura utilizzato per la prova di anelli di corrente da 0 a 24 ma e

Dettagli

Citofono senza fili. Installazione. ed uso. (fascicolo staccabile all interno)

Citofono senza fili. Installazione. ed uso. (fascicolo staccabile all interno) Citofono senza fili Installazione ed uso (fascicolo staccabile all interno) Sommario Presentazione... 3 Descrizione... 4 La postazione esterna... 4 La placca esterna... 4 Il quadro elettronico... 4 La

Dettagli

2014 Electronics For Imaging. Per questo prodotto, il trattamento delle informazioni contenute nella presente pubblicazione è regolato da quanto

2014 Electronics For Imaging. Per questo prodotto, il trattamento delle informazioni contenute nella presente pubblicazione è regolato da quanto 2014 Electronics For Imaging. Per questo prodotto, il trattamento delle informazioni contenute nella presente pubblicazione è regolato da quanto previsto in Avvisi legali. 23 giugno 2014 Indice 3 Indice...5

Dettagli

Manuale - TeamViewer 6.0

Manuale - TeamViewer 6.0 Manuale - TeamViewer 6.0 Revision TeamViewer 6.0 9947c Indice Indice 1 Ambito di applicazione... 1 1.1 Informazioni su TeamViewer... 1 1.2 Le nuove funzionalità della Versione 6.0... 1 1.3 Funzioni delle

Dettagli

Istruzioni per l uso Sartorius

Istruzioni per l uso Sartorius Istruzioni per l uso Sartorius Descrizione dell interfaccia per le bilance Entris, ED, GK e GW Indice Impiego previsto Indice.... 2 Impiego previsto.... 2 Funzionamento.... 2 Uscita dati.... 3 Formato

Dettagli

Safety Integrated per utenti non esperti SINAMICS. Convertitore SINAMICS G Safety Integrated per utenti non esperti

Safety Integrated per utenti non esperti SINAMICS. Convertitore SINAMICS G Safety Integrated per utenti non esperti Rischi e pericoli negli impianti e nelle macchine 1 Azionamenti con "Safety Integrated" nell'applicazione 2 SINAMICS Convertitore SINAMICS G Safety Integrated per utenti non esperti Panoramica delle funzioni

Dettagli

Guida alle impostazioni generali

Guida alle impostazioni generali Istruzioni per l uso Guida alle impostazioni generali 1 2 3 4 5 6 7 8 9 Collegamento della macchina Impostazioni di sistema Impostazioni Copiatrice/Document server Impostazioni fax Impostazioni Stampante

Dettagli

AMICO CI SENTO. Manuale di istruzioni - Italiano

AMICO CI SENTO. Manuale di istruzioni - Italiano AMICO CI SENTO Manuale di istruzioni - Italiano 1. Per iniziare 1.1 Batteria 1.1.1 Installare la batteria Rimuovere il coperchio della batteria. Allineare i contatti dorati della batteria con i relativi

Dettagli

ESCON 70/10. Servocontrollore Numero d'ordine 422969. Manuale di riferimento. ID documento: rel4744

ESCON 70/10. Servocontrollore Numero d'ordine 422969. Manuale di riferimento. ID documento: rel4744 Manuale di riferimento Servocontrollore ESCON Edizione novembre 2014 ESCON 70/10 Servocontrollore Numero d'ordine 422969 Manuale di riferimento ID documento: rel4744 maxon motor ag Brünigstrasse 220 P.O.Box

Dettagli

GUIDA RAPIDA TRASPORTATORI TRASPORTATORI PRODUTTORI INTERMEDIARI RECUPERATORI SMALTITORI. 21 aprile 2015 www.sistri.it

GUIDA RAPIDA TRASPORTATORI TRASPORTATORI PRODUTTORI INTERMEDIARI RECUPERATORI SMALTITORI. 21 aprile 2015 www.sistri.it GUIDA RAPIDA TRASPORTATORI PRODUTTORI INTERMEDIARI TRASPORTATORI RECUPERATORI SMALTITORI 21 aprile 2015 www.sistri.it DISCLAIMER Il presente documento intende fornire agli Utenti SISTRI informazioni di

Dettagli

Telefono Sirio lassico

Telefono Sirio lassico GUIDA USO Telefono Sirio lassico 46755H Aprile 2013 3 Indice INTRODUZIONE...1 CARATTERISTICHE TECNICHE E FUNZIONALI...1 CONTENUTO DELLA CONFEZIONE...1 INSTALLAZIONE...2 DESCRIZIONE DELL APPARECCHIO...3

Dettagli

Centralina Compatta. Manuale d istruzioni. 04/2015 Dati tecnici soggetti a modifi che. info@psg-online.de www.psg-online.de

Centralina Compatta. Manuale d istruzioni. 04/2015 Dati tecnici soggetti a modifi che. info@psg-online.de www.psg-online.de Centralina Compatta 04/2015 Dati tecnici soggetti a modifi che info@psg-online.de www.psg-online.de Manuale d istruzioni Messa in funzione Il regolatore viene fornito con le impostazioni standard pronto

Dettagli

Ambienti supportati. Configurazione della stampante di rete. Stampa. Gestione della carta. Manutenzione. Risoluzione dei problemi.

Ambienti supportati. Configurazione della stampante di rete. Stampa. Gestione della carta. Manutenzione. Risoluzione dei problemi. I server di stampa vengono utilizzati per collegare le stampanti alle reti. In tal modo, più utenti possono accedere alle stampanti dalle proprie workstation, condividendo sofisticate e costose risorse.

Dettagli

Processi di riscaldamento industriali altamente precisi ed efficienti. Heating Control System per il comando di carichi ohmici SIPLUS HCS

Processi di riscaldamento industriali altamente precisi ed efficienti. Heating Control System per il comando di carichi ohmici SIPLUS HCS Processi di riscaldamento industriali altamente precisi ed efficienti Heating Control System per il comando di carichi ohmici SIPLUS HCS Answers for industry. SIPLUS HCS la risposta alle esigenze termiche

Dettagli

SOFTWARE GESTIONE SMS DA INTERFACCE CL MANUALE D INSTALLAZIONE ED USO

SOFTWARE GESTIONE SMS DA INTERFACCE CL MANUALE D INSTALLAZIONE ED USO CLSMS SOFTWARE GESTIONE SMS DA INTERFACCE CL MANUALE D INSTALLAZIONE ED USO Sommario e introduzione CLSMS SOMMARIO INSTALLAZIONE E CONFIGURAZIONE... 3 Parametri di configurazione... 4 Attivazione Software...

Dettagli

VAV-EasySet per VARYCONTROL

VAV-EasySet per VARYCONTROL 5/3.6/I/3 per VARYCONTROL Per la sanificazione di regolatori di portata TROX Italia S.p.A. Telefono 2-98 29 741 Telefax 2-98 29 74 6 Via Piemonte 23 C e-mail trox@trox.it 298 San Giuliano Milanese (MI)

Dettagli

Le Reti Informatiche

Le Reti Informatiche Le Reti Informatiche modulo 10 Prof. Salvatore Rosta www.byteman.it s.rosta@byteman.it 1 Nomenclatura: 1 La rappresentazione di uno schema richiede una serie di abbreviazioni per i vari componenti. Seguiremo

Dettagli

Mod. 4: L architettura TCP/ IP Classe 5 I ITIS G. Ferraris a.s. 2011 / 2012 Marcianise (CE) Prof. M. Simone

Mod. 4: L architettura TCP/ IP Classe 5 I ITIS G. Ferraris a.s. 2011 / 2012 Marcianise (CE) Prof. M. Simone Paragrafo 1 Prerequisiti Definizione di applicazione server Essa è un servizio che è in esecuzione su un server 1 al fine di essere disponibile per tutti gli host che lo richiedono. Esempi sono: il servizio

Dettagli

1. Instruzioni d uso 2

1. Instruzioni d uso 2 1. Instruzioni d uso 2 1.0 Prefazione Leggere attentamente queste instruzione d uso per utilizzare in modo ottimale tutte le funzioni dell interruttore orario. Il progetto di questo interruttore orario

Dettagli

Sistema AirLINE per il pilotaggio ed il Controllo Remoto del Processo WAGO INGRESSI/USCITE remoti e Fieldbus

Sistema AirLINE per il pilotaggio ed il Controllo Remoto del Processo WAGO INGRESSI/USCITE remoti e Fieldbus Sistema AirLINE per il pilotaggio ed il Controllo Remoto del Processo 86-W Sistema integrato compatto di valvole con I/O elettronici Sistemi personalizzati premontati e collaudati per il pilotaggio del

Dettagli

Serie 12 - Interruttore orario 16 A. Caratteristiche SERIE 12 12.01 12.11 12.31

Serie 12 - Interruttore orario 16 A. Caratteristiche SERIE 12 12.01 12.11 12.31 Serie - nterruttore orario 16 A SERE Caratteristiche.01.11.31 nterruttore orario elettromeccanico - Giornaliero * - Settimanale ** Tipo.01-1 contatto in scambio 16 A larghezza 35.8 mm Tipo.11-1 contatto

Dettagli

RETI DI CALCOLATORI E APPLICAZIONI TELEMATICHE

RETI DI CALCOLATORI E APPLICAZIONI TELEMATICHE RETI DI CALCOLATORI E APPLICAZIONI TELEMATICHE Prof. PIER LUCA MONTESSORO Facoltà di Ingegneria Università degli Studi di Udine 1999 Pier Luca Montessoro (si veda la nota a pagina 2) 1 Nota di Copyright

Dettagli

Inverter FV SUNNY MINI CENTRAL 4600A / 5000A / 6000A

Inverter FV SUNNY MINI CENTRAL 4600A / 5000A / 6000A Inverter FV SUNNY MINI CENTRAL 4600A / 5000A / 6000A Istruzioni per l installazione SMC46-60A11-IA-it-81 IMI-SMC50A_60A Versione 8.1 IT SMA Solar Technology AG Indice Indice 1 Avvertenze sull'impiego

Dettagli

Guida all'installazione di WiFi Booster WN1000RP per dispositivi mobili

Guida all'installazione di WiFi Booster WN1000RP per dispositivi mobili Guida all'installazione di WiFi Booster WN1000RP per dispositivi mobili 2012 NETGEAR, Inc. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte della presente pubblicazione può essere riprodotta, trasmessa, trascritta,

Dettagli

SOCCORRITORE IN CORRENTE CONTINUA Rev. 1 Serie SE

SOCCORRITORE IN CORRENTE CONTINUA Rev. 1 Serie SE Le apparecchiature di questa serie, sono frutto di una lunga esperienza maturata nel settore dei gruppi di continuità oltre che in questo specifico. La tecnologia on-line doppia conversione, assicura la

Dettagli

MANUALE UTENTE DEL SOFTWARE DI GESTIONE DEGLI ART. SDVR040A/SDVR080A/SDVR160A

MANUALE UTENTE DEL SOFTWARE DI GESTIONE DEGLI ART. SDVR040A/SDVR080A/SDVR160A MANUALE UTENTE DEL SOFTWARE DI GESTIONE DEGLI ART. SDVR040A/SDVR080A/SDVR160A Leggere attentamente questo manuale prima dell utilizzo e conservarlo per consultazioni future Via Don Arrigoni, 5 24020 Rovetta

Dettagli

BOATRONIC M-420. Indice. Manuale di istruzioni 7134.8/5--IT

BOATRONIC M-420. Indice. Manuale di istruzioni 7134.8/5--IT Manuale di istruzioni 7134.8/5--IT BOATRONIC M-2, M-420 BOATRONIC M-2 BOATRONIC M-420 Indice Pagina 1 Generalità... 2 2 Sicurezza... 2 2.1 Contrassegni delle indicazioni nel manuale... 2 2.2 Qualifica

Dettagli

domaqua m Ogni goccia conta! domaqua m - contatori sopraintonaco

domaqua m Ogni goccia conta! domaqua m - contatori sopraintonaco domaqua m Ogni goccia conta! domaqua m - contatori sopraintonaco domaqua m - contatori sopraintonaco domaqua m ista rappresenta l'alternativa economica per molte possibilità applicative. Essendo un contatore

Dettagli

Istruzioni di montaggio e per l'uso. Altoparlante ad incasso 1258 00

Istruzioni di montaggio e per l'uso. Altoparlante ad incasso 1258 00 Istruzioni di montaggio e per l'uso Altoparlante ad incasso 1258 00 Descrizione dell'apparecchio Con l'altoparlante ad incasso, il sistema di intercomunicazione Gira viene integrato in impianti di cassette

Dettagli

ALPHA MED Quadri per applicazioni medicali

ALPHA MED Quadri per applicazioni medicali ALPHA MED Quadri per applicazioni medicali /2 Introduzione /5 Norme di riferimento e interruttori magnetotermici /6 Trasformatore d isolamento e di sicurezza / Controllore d isolamento e pannelli di controllo

Dettagli

FIRESHOP.NET. Gestione Utility & Configurazioni. Rev. 2014.3.1 www.firesoft.it

FIRESHOP.NET. Gestione Utility & Configurazioni. Rev. 2014.3.1 www.firesoft.it FIRESHOP.NET Gestione Utility & Configurazioni Rev. 2014.3.1 www.firesoft.it Sommario SOMMARIO Introduzione... 4 Impostare i dati della propria azienda... 5 Aggiornare il programma... 6 Controllare l integrità

Dettagli

SIMATIC S7. Primi passi ed esercitazioni con STEP 7. Benvenuti in STEP 7, Contenuto. Introduzione a STEP 7 1

SIMATIC S7. Primi passi ed esercitazioni con STEP 7. Benvenuti in STEP 7, Contenuto. Introduzione a STEP 7 1 s SIMATIC S7 Primi passi ed esercitazioni con STEP 7 Getting Started Benvenuti in STEP 7, Contenuto Introduzione a STEP 7 1 SIMATIC Manager 2 Programmazione con nomi simbolici 3 Creazione di un programma

Dettagli

DC AC POWER INVERTERS ONDA SINOSOIDALE PURA AP12-1000NS / AP12-1500NS AP24-1000NS / AP24-1500NS LIBRETTO PER LA MESSA IN SERVIZIO E L UTILIZZO

DC AC POWER INVERTERS ONDA SINOSOIDALE PURA AP12-1000NS / AP12-1500NS AP24-1000NS / AP24-1500NS LIBRETTO PER LA MESSA IN SERVIZIO E L UTILIZZO DC AC POWER INVERTERS ONDA SINOSOIDALE PURA AP12-1000NS / AP12-1500NS AP24-1000NS / AP24-1500NS LIBRETTO PER LA MESSA IN SERVIZIO E L UTILIZZO - PRECAUZIONI DI SICUREZZA - LEGGERE ATTENTAMENTE PRIMA DELL

Dettagli

Manuale tecnico Stazione Meteo Eolo Davis

Manuale tecnico Stazione Meteo Eolo Davis Descrizione Generale Manuale tecnico Stazione Meteo Eolo Davis EOLO DAVIS rappresenta una soluzione wireless di stazione meteorologica, basata su sensoristica Davis Instruments, con possibilità di mettere

Dettagli

G722/... G723/... G723H/... G724/... G725/...

G722/... G723/... G723H/... G724/... G725/... F80/MC F80/MCB F80/MMR F80/SG F80/SGB F7FA0AP-0W0 F9H0AP-0W0 = Led indicazione di guasto per cortocircuito = Led Indicazione di guast o verso terra = Pulsante interfaccia utente = Indicazione sezionamento

Dettagli

FileMaker Server 12. Guida introduttiva

FileMaker Server 12. Guida introduttiva FileMaker Server 12 Guida introduttiva 2007 2012 FileMaker, Inc. Tutti i diritti riservati. FileMaker, Inc. 5201 Patrick Henry Drive Santa Clara, California 95054 FileMaker e Bento sono marchi di FileMaker,

Dettagli

Batterie per recinti. Batteria alcalina a secco 9 V. Batteria a secco 9 V zinco-carbonio

Batterie per recinti. Batteria alcalina a secco 9 V. Batteria a secco 9 V zinco-carbonio Batterie per recinti Batteria alcalina a secco 9 V Le batterie alcaline AKO 9 V mantengo un alto voltaggio costante per tutta la loro durata. Questo permette al recinto di mantenere un andamento costante

Dettagli

04/2004 A5E00264164-01

04/2004 A5E00264164-01 Prefazione SIMATIC Premesse Descrizione del compito SM331; AI 8 x 12 Bit Struttura meccanica dell impianto di esempio Collegamento elettrico Getting Started Parte2: Tensione e PT100 Progettazione con SIMATIC

Dettagli

Modello OSI e architettura TCP/IP

Modello OSI e architettura TCP/IP Modello OSI e architettura TCP/IP Differenza tra modello e architettura - Modello: è puramente teorico, definisce relazioni e caratteristiche dei livelli ma non i protocolli effettivi - Architettura: è

Dettagli

Wi-Fi Personal Bridge 150 AP Router Portatile Wireless

Wi-Fi Personal Bridge 150 AP Router Portatile Wireless AP Router Portatile Wireless HNW150APBR www.hamletcom.com Indice del contenuto 1 Introduzione 8 Caratteristiche... 8 Requisiti dell apparato... 8 Utilizzo del presente documento... 9 Convenzioni di notazione...

Dettagli

GUIDA DELL UTENTE IN RETE

GUIDA DELL UTENTE IN RETE GUIDA DELL UTENTE IN RETE Memorizza registro di stampa in rete Versione 0 ITA Definizione delle note Nella presente Guida dell'utente viene utilizzata la seguente icona: Le note spiegano come intervenire

Dettagli

Istruzioni per l uso. GEOHM 5 Misuratore di Terra 3-349-418-10 1/6.09

Istruzioni per l uso. GEOHM 5 Misuratore di Terra 3-349-418-10 1/6.09 Istruzioni per l uso GEOHM 5 Misuratore di Terra 3-349-418-10 1/6.09 Significato dei simboli sullo strumento Isolamento continuo doppio o rinforzato Segnalazione di un pericolo, (Attenzione, consultare

Dettagli

Configuration Managment Configurare EC2 su AWS. Tutorial. Configuration Managment. Configurare il servizio EC2 su AWS. Pagina 1

Configuration Managment Configurare EC2 su AWS. Tutorial. Configuration Managment. Configurare il servizio EC2 su AWS. Pagina 1 Tutorial Configuration Managment Configurare il servizio EC2 su AWS Pagina 1 Sommario 1. INTRODUZIONE... 3 2. PROGRAMMI NECESSARI... 4 3. PANNELLO DI CONTROLLO... 5 4. CONFIGURARE E LANCIARE UN ISTANZA...

Dettagli

FileMaker Server 13. Guida di FileMaker Server

FileMaker Server 13. Guida di FileMaker Server FileMaker Server 13 Guida di FileMaker Server 2010-2013 FileMaker, Inc. Tutti i diritti riservati. FileMaker, Inc. 5201 Patrick Henry Drive Santa Clara, California 95054 Stati Uniti FileMaker e Bento sono

Dettagli

Manuale ProVari. www.provape.com 1

Manuale ProVari. www.provape.com 1 Manuale ProVari Grazie per l'acquisto della sigaretta elettronica ProVari! Si prega di leggere questo manuale prima di utilizzare la sigaretta elettronica. www.provape.com 1 La sigaretta elettronica, nota

Dettagli

NNKOMMS. kìçîç=~=é~êíáêé=ç~w. áåcáêé=eq` fëíêìòáçåá=ééê=äûìëç. fí~äá~åç

NNKOMMS. kìçîç=~=é~êíáêé=ç~w. áåcáêé=eq` fëíêìòáçåá=ééê=äûìëç. fí~äá~åç kìçîç=~=é~êíáêé=ç~w NNKOMMS áåcáêé=eq` fëíêìòáçåá=ééê=äûìëç fí~äá~åç 2 D 3497.201.01.02.11 11.2006 Indice 1 Gentile Cliente,... 5 2 Indicazioni generali... 7 2.1 Struttura dei documenti... 7 2.2 Garanzia...

Dettagli

PT-27. Torcia per il taglio con arco al plasma. Manuale di istruzioni (IT)

PT-27. Torcia per il taglio con arco al plasma. Manuale di istruzioni (IT) PT-27 Torcia per il taglio con arco al plasma Manuale di istruzioni (IT) 0558005270 186 INDICE Sezione/Titolo Pagina 1.0 Precauzioni per la sicurezza........................................................................

Dettagli

Invio di SMS con FOCUS 10

Invio di SMS con FOCUS 10 Sommario I Sommario 1 1 2 Attivazione del servizio 1 3 Server e-service 3 4 Scheda anagrafica 4 4.1 Occhiale... pronto 7 4.2 Fornitura... LAC pronta 9 4.3 Invio SMS... da Carico diretto 10 5 Videoscrittura

Dettagli

Elettrificatori per recinti

Elettrificatori per recinti Elettrificatori per recinti 721 Cod. R315527 Elettri catore multifunzione PASTORELLO SUPER PRO 10.000 Articolo professionale, dotato di rotoregolatore a 3 posizioni per 3 diverse elettroscariche. Può funzionare

Dettagli

MODULO SOLARE A DUE VIE PER IMPIANTI SVUOTAMENTO

MODULO SOLARE A DUE VIE PER IMPIANTI SVUOTAMENTO Schede tecniche Moduli Solari MODULO SOLARE A DUE VIE PER IMPIANTI SVUOTAMENTO Il gruppo con circolatore solare da 1 (180 mm), completamente montato e collaudato, consiste di: RITORNO: Misuratore regolatore

Dettagli

Manuale d'istruzioni. Alimentatore DC Programmabile 200 Watt (40 Volt / 5 Amp) Modello 382280

Manuale d'istruzioni. Alimentatore DC Programmabile 200 Watt (40 Volt / 5 Amp) Modello 382280 Manuale d'istruzioni Alimentatore DC Programmabile 200 Watt (40 Volt / 5 Amp) Modello 382280 382280 Introduzione Congratulazioni per aver acquistato l'alimentatore DC Programmabile 382280 della Extech.

Dettagli

FS-1118MFP. Guida all'installazione dello scanner di rete

FS-1118MFP. Guida all'installazione dello scanner di rete FS-1118MFP Guida all'installazione dello scanner di rete Introduzione Informazioni sulla guida Informazioni sul marchio Restrizioni legali sulla scansione Questa guida contiene le istruzioni sull'impostazione

Dettagli

Boot Camp Guida di installazione e configurazione

Boot Camp Guida di installazione e configurazione Boot Camp Guida di installazione e configurazione Indice 3 Introduzione 4 Panoramica dell'installazione 4 Passo 1: Verificare la presenza di aggiornamenti 4 Passo 2: Per preparare il Mac per Windows 4

Dettagli

74 319 0350 0 B3144x2. Controllore universale RMU7... Istruzioni operative. Synco 700

74 319 0350 0 B3144x2. Controllore universale RMU7... Istruzioni operative. Synco 700 74 319 0350 0 B3144x2 74 319 0350 0 Istruzioni operative Synco 700 Controllore universale RMU7... Sommario B3144x2...1 Elementi operativi...4 Display...4 Pulsante INFO...4 Manopola per selezione e conferma

Dettagli

PROVINCIA AUTONOMA DI TRENTO

PROVINCIA AUTONOMA DI TRENTO PROVINCIA AUTONOMA DI TRENTO Microsoft Windows 30/10/2014 Questo manuale fornisce le istruzioni per l'utilizzo della Carta Provinciale dei Servizi e del lettore di smart card Smarty sui sistemi operativi

Dettagli

Sepam Serie 20: note per la regolazione da tastierino frontale o da software SFT2841 secondo norma CEI 0-16

Sepam Serie 20: note per la regolazione da tastierino frontale o da software SFT2841 secondo norma CEI 0-16 Sepam Serie 20: note per la regolazione da tastierino frontale o da software SFT2841 secondo norma CEI 0-16 Sepam Serie 20: note per la regolazione da tastierino frontale o da software SFT2841 secondo

Dettagli

Peltor DECT-Com II. The Sound Solution. User s manual for DECT-Com II

Peltor DECT-Com II. The Sound Solution. User s manual for DECT-Com II Peltor DECT-Com II The Sound Solution User s manual for DECT-Com II DECT 1.8 GHz GUIDA RAPIDA Peltor DECT-Com II Pulsante Funzione [M] [+] [ ] [M] e [+] [M] e [ ] Accende/spegne l unità DECT-Com II Seleziona

Dettagli

TB-SMS. Combinatore telefonico GSM-SMS Manuale di installazione ed uso. Ver. 1.6.10 31/07/07

TB-SMS. Combinatore telefonico GSM-SMS Manuale di installazione ed uso. Ver. 1.6.10 31/07/07 TB-SMS Combinatore telefonico GSM-SMS Manuale di installazione ed uso Ver. 1.6.10 31/07/07 MANUALE DI INSTALLAZIONE ED USO INTRODUZIONE. Il combinatore TB-SMS offre la possibilità di inviare sms programmabili

Dettagli

ABB i-bus KNX Modulo di monitoraggio e controllo carichi SE/S 3.16.1 Manuale del prodotto

ABB i-bus KNX Modulo di monitoraggio e controllo carichi SE/S 3.16.1 Manuale del prodotto ABB i-bus KNX Modulo di monitoraggio e controllo carichi SE/S 3.16.1 Manuale del prodotto Indice Indice Pagina 1 Generale... 3 1.1 Uso del manuale del prodotto... 3 1.1.1 Struttura del manuale del prodotto...

Dettagli

Trattamento aria Regolatore di pressione proporzionale. Serie 1700

Trattamento aria Regolatore di pressione proporzionale. Serie 1700 Trattamento aria Serie 7 Serie 7 Trattamento aria Trattamento aria Serie 7 Serie 7 Trattamento aria +24VDC VDC OUTPUT MICROPROCESS. E P IN EXH OUT Trattamento aria Serie 7 Serie 7 Trattamento aria 7 Trattamento

Dettagli

FAS-420-TM rivelatori di fumo ad aspirazione LSN improved version

FAS-420-TM rivelatori di fumo ad aspirazione LSN improved version Sistemi di Rivelazione Incendio FAS-420-TM rivelatori di fumo ad FAS-420-TM rivelatori di fumo ad Per il collegamento alle centrali di rivelazione incendio FPA 5000 ed FPA 1200 con tecnologia LSN improved

Dettagli

Elementi di Informatica e Programmazione

Elementi di Informatica e Programmazione Elementi di Informatica e Programmazione Le Reti di Calcolatori (parte 2) Corsi di Laurea in: Ingegneria Civile Ingegneria per l Ambiente e il Territorio Università degli Studi di Brescia Docente: Daniela

Dettagli

CABLAGGI ED ISTRUZIONI DI UTILIZZO

CABLAGGI ED ISTRUZIONI DI UTILIZZO VALIDO PER MOD. DTCHARGE E 1000 CABLAGGI ED ISTRUZIONI DI UTILIZZO LEGGERE CON CURA IN OGNI SUA PARTE PRIMA DI ALIMENTARE TOGLIAMO IL COPERCHIO, COSA FARE?? Il DTWind monta alternatori tri fase. Ne consegue

Dettagli

Istruzioni di impiego: Erkopress 300 Tp. Erkopress 300 Tp-ci. Apparecchio di termostampaggio da collegare a sistemi di aria compressa

Istruzioni di impiego: Erkopress 300 Tp. Erkopress 300 Tp-ci. Apparecchio di termostampaggio da collegare a sistemi di aria compressa Istruzioni di impiego: Erkopress 300 Tp Erkopress 300 Tp-ci Apparecchio di termostampaggio da collegare a sistemi di aria compressa Apparecchio di termostampaggio con compressore integrato e riserva di

Dettagli

Guida all'installazione rapida di scansione su e-mail

Guida all'installazione rapida di scansione su e-mail Xerox WorkCentre M118i Guida all'installazione rapida di scansione su e-mail 701P42705 Questa guida fornisce un riferimento rapido per l'impostazione della funzione Scansione su e-mail su Xerox WorkCentre

Dettagli

Dispositivi di comunicazione

Dispositivi di comunicazione Dispositivi di comunicazione Dati, messaggi, informazioni su vettori multipli: Telefono, GSM, Rete, Stampante. Le comunicazioni Axitel-X I dispositivi di comunicazione servono alla centrale per inviare

Dettagli