Versione approvata con A.D. n. 555/2011 del 14/02/2011. Allegati (parte integrante) - Allegato A Cablaggi. federata. Documentazione complementare

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Versione approvata con A.D. n. 555/2011 del 14/02/2011. Allegati (parte integrante) - Allegato A Cablaggi. federata. Documentazione complementare"

Transcript

1 Versine apprvata cn A.D. n. 555/2011 del 14/02/2011 Prcedura aperta per l affidament della frnitura in pera di un sistema di telecmunicazine a servizi della linea 1 della tramvia di Firenze Capitlat speciale d'appalt Specifiche tecniche Allegati (parte integrante) - Dcumentazine cmplementare Allegat A Cablaggi - Allegat B Installazini lung linea e sui mezzi - Allegat C Scenari e specifiche per l svilupp di una rete federata - Allegat D Dcumentazine ftgrafica 1 Planimetria generale Linea 1 2 Planimetria di dettagli Linea 1 3 Prfil lngitudinale Linea 1 4 Pian cavi Linea 1 5 Sezini tip Linea Planimetrie e Prspetti fermate tramviari 6.1 Planimetria fermate cn indicazine punti luce 7 Particlare pzzetti e tecnlgie di fermata 8 Prgett del tram. 9 Disciplinare lavri stradali

2 2

3 Smmari Prcedura aperta per l affidament della frnitura in pera di un sistema di telecmunicazine a servizi della linea 1 della tramvia di Firenze...1 Intrduzine...5 Cntest di riferiment: il prgett Wi-Mve...5 Area ggett dell intervent...7 Oggett dell appalt...8 Caratteristiche della rete da realizzare...9 Principi e criteri...9 Infrastruttura di rete...10 Rete di access...10 AP per cpertura Ht Spt...10 Rete di distribuzine...12 AP cllegament terra-tram...12 Switch...13 Punti Singlari...15 Rete di trasprt in fibra...16 Centrale di gestine...17 Sistema di gestine della rete...17 Sistema di gestine della WLAN...17 Sistema di gestine della LAN...19 Lcalizzazine degli utenti...19 Sistema di cntrll degli AP...20 Sistema di autenticazine, autrizzazine e cntabilizzazine degli utenti...21 Sistemi di sicurezza...22 Requisiti di scalabilità della rete...23 Requisiti di interperabilità...23 Cnsistenza...24 Scrte...25 Tiplgie di infrmazini veiclate dalla rete...25 Cnfigurazine iniziale...27 Cllaud funzinale...27 Frmazine e affiancament...28 Manutenzine in garanzia...28 Tempistica e vincli realizzativi...29 Cnscenza delle cndizini di appalt

4 Ulteriri infrmazini e prescrizini...29 Pian esecutiv e prgett...30 Licenze...30 Apparati e impianti...30 Riferimenti nrmativi...31

5 Intrduzine Il presente dcument definisce le specifiche tecniche, funzinali e prestazinali per la realizzazine di una rete wireless in frequenza libera a cpertura della Linea 1 della tramvia di Firenze. La rete da realizzare dvrà garantire la cpertura di tutte le fermate (14 nei due sensi di marcia), cmprensive dei caplinea, ltre alla cpertura interna dei tram (17), al fine di creare un grande ht-spt Wi-Fi, che cnsenta un esperienza di navigazine ininterrtta, dalla fermata di salita sul tram alla fermata di discesa. L esecuzine dell appalt cmprende, fra l altr: 1. la frnitura in pera e la cnfigurazine dell infrastruttura di cllegament fisic, cmprensiva dei dispsitivi attivi di rete per l instradament del traffic (switch, ruter, ecc.), di quelli necessari all access alla rete (Access Pint, ecc.), nnché la realizzazine di tutte le pere accessrie necessarie; 2. la frnitura, l installazine e la cnfigurazine del sistema centrale di gestine della rete; 3. l svlgiment di tutte le attività necessarie alla realizzazine di una rete che cmplessivamente sddisfi i requisiti funzinali, prestazinali e tecnici riprtati nel presente dcument e nei relativi allegati nnché nell fferta presentata dai cncrrenti aggiudicatari in sede di gara. Quest intervent ricade nell ambit del prgett Wi-Mve, Servizi di infmbilità su rete telematica interperante per la gestine della mbilità e dei servizi al cittadin, finanziat nell ambit del prgramma ELISA, ed è strettamente legat cn il prgett S.I.M.Ne (Sistemi infrmativi per la mbilità nelle aree metrplitane),del medesim prgramma ELISA. Cntest di riferiment: il prgett Wi-Mve Il prgett Wi-Mve nasce dalla vlntà di sviluppare un insieme innvativ di servizi di pubblica utilità, che cmprenda in prim lug servizi di infmbilità, assieme a servizi turistici e di city lgistics, mettend a frutt le esperienze delle singl città cinvlte (Rma, Firenze, Cagliari, Parma e Genva), per riprprre ed integrare cntenuti mdalità attuative di quant abbia dimstrat risultati efficaci. Al fine di una più efficace e prduttiva ergazine di questi nuvi servizi il prgett intende inltre sviluppare ptenziare la presenza sui territri di reti Wi-Fi, dat che il numer di dispsitivi di tip cnsumer equipaggiati cn questa tecnlgia è in cstante aument. Tale tecnlgia, infatti, ltre a garantire la cmpleta cmpatibilità cn le esigenze delle applicazini multimediali che ptrann essere sviluppate, si pregia del grss vantaggi di permettere alle amministrazini una distribuzine gratuita dei cntenuti di interesse, installand Access Pint ad access apert. Nell ambit del prgett Wi-Mve la Prvincia di Firenze si prefigge l biettiv di sviluppare servizi avanzati di infmbilità da ergarsi attravers una rete Wi-Fi, da realizzarsi nell ambit dell stess prgett, che cpra l intera tratta della linea 1 della tramvia di Firenze. Tali servizi ptrann cmunque essere resi dispnibili per la diffusine anche tramite altre infrastrutture di rete, già esistenti da realizzare. In particlare si evidenzia che la Prvincia di Firenze, insieme al Cmune di Firenze, cn il quale ha sttscritt un prtcll d intesa per l svilupp cngiunt del prgett Wi-Mve, cui segue una cnvenzine attuativa, ha già realizzat la cpertura Wi-Fi in un insieme di spazi aperti (attualmente una quindicina) sul territri del Cmune di Firenze e di alcuni cmuni mntani (Vaglia, Vicchi, Rufina, ecc.). Cl termine servizi avanzati si intendn quindi, nell ambit del prgett, tutti quei servizi che favriscn una mbilità urbana intelligente, efficiente e sstenibile, attravers l assistenza cmpleta agli utenti nel sddisfaciment delle lr esigenze di mbilità, cn particlare riferiment alla pianificazine degli scambi 5

6 intermdali ed alla lr mdifica in temp reale in dipendenza della cndizini istantanee rilevate su tutte le reti di trasprt. I servizi avanzati permetterann pertant agli utenti in transit cn qualsiasi mezz (a piedi, autbus, autmbile, tren, tram, autlinee extraurbane) press le zne servite dal canale Wi-Fi di acquisire infrmazini istantanee riferite all stat di cngestine delle reti, ai tempi di percrrenza sulle strade, alla dispnibilità ed ai tempi di attesa delle crse del trasprt pubblic, agli eventuali ritardi del trasprt ferrviari, ecc.; in tal md si renderà pssibile la mdifica in temp reale della pianificazine del viaggi e la scelta del md di trasprt che megli sddisfa le esigenze dell utente. Quest apprcci favrirà l shift mdale vers i sistemi di trasprt che men risentn delle cndizini di cngestine urbana (tren, tram, autlinee su crsie prtette) permettend csì un increment dell us trasprt pubblic nelle aree a frte rischi di cngestinament, cn cnseguente benefici per tutt il sistema del trasprt. Per quest scp, fra le infrmazini da mettere a dispsizine dell utenza, dvrann essere rilevate cn particlare attenzine quelle che hann grande rilevanza per l scambi intermdale, e quindi quelle relative al sistema della ssta, alle linee ed ai transiti del trasprt pubblic, alla dispnibilità di servizi quali bike-/car-sharing, ecc. La rete Wi-Fi a supprt della mbilità urbana verrà sviluppata in maniera prgressiva, e prcederà dal sistema tramviari. Attravers tale rete l utente in mbilità ptrà ttenere tempestivamente le infrmazini necessarie per effettuare le prprie scelte relativamente a mezzi e percrsi, vver relativamente agli scambi intermdali. In pratica ciò che si intende realizzare è una piattafrma infrmativa per l utente in mbilità e nn un generic prtale della mbilità. A quest fine la piattafrma sftware che sarà sviluppat nell ambit dei prgetti Wi-Mve e S.I.M.Ne (altr prgett del prgramma Elisa, che ha cme biettiv principale la realizzazine di un supervisre della mbilità) cnsentirà a regime il ricnsciment dell utente e la memrizzazine degli itinerari di interesse, dei mdi di trasprt preferiti, dei girni e degli rari tipici del viaggi, nde cnsentire ad gni utente del sistema un rapid inltr delle richieste di infrmazine. Ciò accrescerà l utilità del sistema ed il grad di sddisfazine degli utenti, cme nrmalmente avviene nei sistemi cn grad di prfilazine medi-alt. Inltre, le preferenze registrate a priri dall utente, e che riguardan slitamente tragitti ricrrenti (es. casalavr), ptrann essere integrate cn infrmazini racclte in temp reale sia direttamente dall utente sia autmaticamente (es. psizine attuale dell utente, determinata in base alla cella Wi-Fi presente sul mezz e/ alla fermata su/press cui si trva l utente), in maniera tale da frnire un adeguat supprt anche nei tragitti ccasinali. Le infrmazini all utenza sarann prdtte dalla piattafrma sftware raccgliend dati dalle varie fnti ed elabrand le infrmazini relative alle diverse reti (cndizini del traffic, prssimi transiti TPL, rari ferrviari, ecc.). Per quant riguarda le mdalità di delivery delle infrmazini, si prevede nel temp un svilupp delle diverse mdalità (push, bradcasting e n demand), privilegiand cmunque la pssibilità per l utente di interagire in tempi rapidi cn il sistema per ttenere le infrmazini desiderate. Le infrmazini ptrann essere recapitate agli utenti su dispsitivi mbili persnali (cellulari, palmari, smart phne, ecc.) e, in una prspettiva di medi/lung termine, anche su dispsitivi mbili di brd (navigatri OEM AM). Quest ultima mdalità appare strategica al fine di pter attrarre sul sistema di mbilità pubblica una maggire quantità di viaggiatri che nrmalmente utilizzan il mezz privat. Oltre a servizi di carattere infrmativ nel prtale per l utente in mbilità ptrann essere inseriti, quand sarann sddisfatti i necessari presuppsti tecnlgici ed rganizzativi, anche altri servizi utili, quali la pssibilità di acquistare n-line biglietti ed abbnamenti, csì cme il pagament del parcheggi mentre l utente ha intrapres il viaggi di ritrn. Va infine sservat che le infrmazini racclte sugli spstamenti fra diverse zne cperte dal sistema (percrs, temp di percrrenza, mdi di trasprt utilizzati, ecc ) ptrann cntribuire alla cstituzine di una base di dati utile alla gestine del sistema cmplessiv della mbilità mediante un sistema di supervisine; si iptizza quindi che in futur sian sviluppati algritmi e sluzini che cnsentan di strutturare e rendere utilizzabile questa infrmazine all intern del Supervisre della mbilità. Il Supervisre rappresenterà quindi il sistema di gvern della mbilità metrplitana, perante press una centrale perativa - anche fisicamente distribuita - in 6

7 cui cnvergn tutti i sttsistemi, che svlgerà anche le funzini di cncentrazine, analisi e diffusine dell infrmazine attravers tutti i canali dispnibili. Area ggett dell intervent La linea 1 della tramvia di Firenze cllega Scandicci cn il centr di Firenze, cn un percrs di 7,6 km e 12 fermate, ltre ai due caplinea, ubicati a Villa Cstanza (Scandicci) ed alla stazine di Santa Maria Nvella (Firenze). La linea è quasi cmpletamente all apert, eccezin fatta per una breve sttvia all altezza di Viale Talenti. Dal punt di vista del sistema tramviari, la linea 1 della può essere csì sintetizzata. 17 TRAM Cnvgli del tip Siri, di AnsaldBreda, in una versine a 5 casse, lunga 32 metri, cn 42 psti a sedere e 160 psti in piedi (a 4 passeggeri/m 2 ). 14 FERMATE marciapiedi di dimensini fisse (3 m x 42 m) sui due lati dei binari; le fermate sn le seguenti: ALAMANNI-STAZIONE PORTA AL PRATO-LEOPOLDA (Parc della Musica) CASCINE (Olmi) PAOLO UCCELLO (Arn) SANSOVINO BATONI TALENTI FEDERIGA (Fggini) ARCIPRESSI (Rnc Crt) NENNI-TORREGALLI (Lupi di Tscana) ALDO MORO RESISTENZA (Pantin) DE ANDRÉ (Ciliegi) VILLA COSTANZA Press le fermate di Alamanni-Stazine, Prta al Prat-Leplda e Cascine ubicate in aree sggette a vincl e press la fermata di Villa Cstanza nn sn presenti pensiline. Per ulteriri dettagli relativamente al tracciat ed alle fermate si vedan anche gli Allegati e la Dcumentazine cmplementare. Il centr di cntrll della tramvia si trva in prssimità del caplinea di Villa Cstanza, dve ha sede anche il depsit, e qui dvrà essere realizzat il centr di gestine della rete Wi-Fi ggett del presente appalt. 7

8 Figura 1 Tracciat Linea 1 Tramvia di Firenze Gli ulteriri sviluppi previsti del sistema tramviari nell area firentina sn i seguenti Linea 2: 22 veicli, 20 fermate, lunghezza tratta 7,5 km; Linea 3: 7 veicli, 9 fermate, lunghezza tratta 3,4 km. A pur titl infrmativ, si segnala inltre che, fra le varie reti territriali cn le quali la rete in ggett ptrebbe essere integrata, vi è anche la rete a servizi del Sistema Infrmativ della Città dei Saperi (SICS), di cui è previst l svilupp nell ambit del pian integrat di svilupp urban sstenibile (PIUSS). Oggett dell appalt L appalt cui si riferisce il presente dcument ha per ggett la realizzazine di una rete Wi-Fi a cpertura della Linea 1 della tramvia di Firenze, cmprensiva del relativ sistema centrale di gestine, cme megli specificat nel seguit del dcument. Ess è quindi da ritenersi cmprensiv della frnitura e psa in pera dei vari cmpnenti hardware e sftware, nnché della lr cnfigurazine, della realizzazine delle eventuali predispsizini civili ed impiantistiche necessarie, degli eventuali servizi accessri, e di quant altr è necessari per realizzare una rete tale da sddisfare i requisiti del prgett Wi-Mve e le specifiche di cui nel presente dcument, nnché le ulteriri caratteristiche tecniche e funzinali che sarann indicate nell fferta. L appalt, quindi, è da intendersi cmprensiv, fra l altr, di quant segue: 1. l espletament delle pratiche necessarie per l installazine e l attivazine degli impianti di telecmunicazine previsti nell ambit dell intervent (es. D.I.A., permessi, ecc.); 2. il prgett esecutiv delle diverse cmpnenti (rete, pere accessrie, adeguamenti impiantistici, ecc.); 3. un studi di radi cpertura della rete di access wireless; 4. la realizzazine delle necessarie predispsizini civili ed impiantistiche eventualmente necessarie, cmprensive delle certificazini di cnfrmità (nei tempi e mdi previsti dalla nrmativa vigente, nnché dal presente capitlat e dai relativi allegat); 5. la frnitura in pera degli apparati necessari per la realizzazine delle varie sezini della rete e della centrale di gestine; 8

9 6. la presentazine della relativa manualistica tecnica (specifiche, installazine, ecc.) e perativa, nnché delle certificazini di cnfrmità (nei tempi e mdi previsti dalla nrmativa vigente); 7. l esecuzine dei servizi di ingegneria, di integrazine di sistema e persnalizzazini dei diversi cmpnenti che si rendesser necessari per la realizzazine delle specifiche richieste e di quelle indicate nell fferta; 8. la frnitura delle licenze per il sftware eventualmente richieste per il funzinament della rete, che devn risultare indipendenti dal numer massim di utenti, nnché la frnitura dei relativi cdici e manuali; 9. la cnfigurazine iniziale dei diversi cmpnenti della rete; 10. l addestrament e la frmazine del persnale prepst alla manutenzine ed alla gestine; 11. l assistenza al cllaud; 12. la predispsizine e cnsegna della dcumentazine as built dell intera rete; 13. la cnsegna degli riginali di permessi, autrizzazini e licenze; 14. la manutenzine in garanzia della rete (e quindi di tutti i sui cmpnenti) per tutt il perid previst. L imprt a base di gara ammnta ad Eur ,00 (IVA esclusa), cmpresi neri per la sicurezza nn sggetti a ribass, pari ad Eur ,00 (IVA esclusa). Caratteristiche della rete da realizzare Principi e criteri Attravers quest intervent si intende realizzare una infrastruttura di cmunicazine wireless sulla Linea 1 della tramvia di Firenze che cnsenta un esperienza di navigazine ininterrtta su tutta la linea tramviaria, dalla stazine di salita alla stazine di discesa. Tale sistema sarà inizialmente deputat ad ffrire, principalmente, servizi innvativi di infmbilità all utenza del tram ed eventualmente una cnnettività Internet (per utenti registrati), ma dvrà cmunque essere prgettat in maniera da risultare da un lat facilmente scalabile in maniera tale da cnsentire l eventuale futura estensine nelle aree cntigue al tracciat tramviari e dall altr apert a nuve applicazini rivlte sia all utenza finale che agli peratri del servizi (es. applicazini di videsrveglianza, videinfrmazine, pagament elettrnic, ecc.). E altresì previst che parte della banda sia riservata, in maniera adattiva, cnfigurata cme rete intranet, ad us esclusiv del gestre dell infrastruttura tramviaria. Vist che biettiv dichiarat è anche quell di cnsentire l access alla rete ad una utenza più ampia pssibile, quale tecnlgia di access per l utenza deve essere adttata la tecnlgia wireless definita negli standard IEEE a/b/g ed eventualmente n ggigirn supprtate da una larga parte dei terminali mbili di us cmune (pda, smartphne, ecc.). In ragine della peculiarità dell specific cntest all intern del quale si cllca il presente intervent, nella definizine delle presenti specifiche è stata cnsiderata, fra le altre, l esigenza di minimizzare gli interventi istallativi sulla linea e sui mezzi, in particlare limitand il numer di apparati da installare. Oltre che tener cnt della limitata dispnibilità degli spazi dispnibili lung la linea e sui mezzi, l sservanza di quest criteri permette da un lat la minimizzazine dell impatt visiv requisit imprescindibile, sprattutt per alcune aree sggette a vincl e dall altr la semplificazine degli interventi per la manutenzine della rete (cn riferiment sia all individuazine degli eventuali guasti sia alla risluzine dei medesimi guasti attravers la sstituzine degli apparati, tenend presente la sggezine di esercizi in essere nell specific cntest). 9

10 Infrastruttura di rete L infrastruttura di rete da realizzare dvrà prevedere quindi una rete di access di tip wireless che dvrà essere cllegata, tramite idnei apparati da frnirsi ed installarsi nell ambit del presente intervent, alla infrastruttura in fibra ttica già presente lung il tracciat della linea tramviaria. Attravers detta rete in fibra ttica si realizzerà il cllegament cn il sistema centrale di gestine, cn la piattafrma per l ergazine dei servizi di infmbilità nnché per l eventuale access ad Internet. La realizzazine dell infrastruttura di rete dvrà cmprendere la frnitura in pera (cnfigurazine inclusa) di tutti i cmpnenti, le predispsizini civili ed impiantistiche nnché tutte le altre attività necessarie alla realizzazine e messa in funzine dell infrastruttura fisica, cmprensiva dei dispsitivi attivi di rete per l instradament del traffic (switch, ruter, ecc.). La rete da realizzarsi può quindi essere scmpsta in due distinti livelli: rete di access rete di distribuzine Rete di access La rete di access dvrà essere realizzata in tecnlgia wireless cnfrme agli standard IEEE a/b/g, ed eventualmente IEEE n, sì da cnsentire l access alla rete ad un utenza la più ampia pssibile attravers gli standard diffusi fra i più cmuni dispsitivi multimediali in dtazine agli utenti in mbilità. Tale rete dvrà essere pianificata in maniera da garantire una cpertura cmpleta, senza sluzini di cntinuità, di un generic tragitt lung la linea tramviaria, incluse le fermate e l intern dei tram; inltre la rete (cn i relativi sistemi di gestine e cntrll), dvrà garantire un handver rizzntale trasparente per l utente (vver per le applicazini in esecuzine sul su terminale) durante tutti i sui spstamenti all intern dell area di cpertura della rete stessa, dalla fermata di salita alla fermata di discesa. Un utente, una vlta autenticat e cllegat alla rete dvrà, infatti, avere garanzia di un esperienza di navigazine ininterrtta durante i sui spstamenti sulla linea 1 della tramvia, senza necessità di riassciazine ad gni cambi di cella di riferiment; l indirizz IP assegnatgli dvrà rimanere invariat (raming seamless a livell 3) al fine di garantire la cntinuità del cllegament. Gli Access Pint (, più brevemente, AP), le relative antenne, ed i dispsitivi attivi di cllegament (switch, ecc.) di terra dvrann essere istallati sulle strutture già esistenti in fermata; armadi di fermata, pali di illuminazine quant altr. La rete dvrà quindi realizzare una cpertura wireless che si estende almen sui mezzi circlanti sulla linea e sulle fermate. AP per cpertura Ht Spt Gli Access Pint frniti ed installati per la realizzazine della rete di access dvrann essere tali da sddisfare almen i seguenti requisiti minimi: Certificazine WiFi Alliance Alimentazine: Radi: per gli AP sui tram pssibilità di alimentare i dispsitivi tramite le srgenti già dispnibili in lc (mrsettiera BT dve prelevare l alimentazine di batteria 24Vcc); per gli AP alle fermate pssibilità di alimentare i dispsitivi tramite le srgenti già dispnibili in lc (220 Vca); prtcll di trasmissine cnfrme agli standard IEEE a/b/g, ed eventualmente IEEE n. Caratteristiche ambientali: 10

11 per l installazine all estern in ambienti nn prtetti (es. pzzetti) è richiesta garanzia di peratività dell AP certificata dal prduttre, senza ausili di invlucri esterni, adeguata all istallazine in ambienti utdr (cnfrmemente agli standard NEMA 4, IP 67) cn garanzia di peratività nell intervall di temperature da -40 C a +55 C, cmprendend il pwer injectr, qualra presente. per l istallazine a vista è richiesta la pssibilità di tinteggiare l invlucr dell AP (la tinteggiatura è da intendersi cmpresa nella realizzazine del presente intervent laddve sarà richiesta dal cmmittente in sede di apprvazine del prgett esecutiv). per l istallazine interna agli armadi di fermata è richiesta garanzia di idnea prtezine cntr l umidità (10-90%), cn garanzia di peratività nell intervall di temperature da -20 C a +55 C. per l istallazine interna ai tram è richiesta garanzia di idnea prtezine cntr l umidità (10-90%), cn garanzia di peratività nell intervall di temperature da 0 C a +40 C, e resistenza alle temperature nell intervall da 20 C a 55 C in cndizini di nn funzinament. Interfacce di cmunicazine: cnnettri per antenne; interfacce native per l intercnnessine alla rete LAN Fast Ethernet e Gigabit Ethernet; per gli AP per i quali è prevista l installazine all estern in ambienti nn prtetti sn richiesti: Funzinalità: un cnnettre Ethernet RJ45 supplementare autalimentante tramite PE, in cnfrmità all standard IEEE 802.3af, per l eventuale cnnessine di dispsitivi lcali; interfacce native per l intercnnessine alla fibra ttica; tutte le cnnessini vers l estern (alimentazine, fibra ttica, ethernet, ecc.) devn essere tali da nn cmprmettere l impermeabilità dell apparecchi. supprt di almen 16 SSID; supprt dei prtclli IPv4 e IPv6; supprt all handver rizzntale trasparente nel passaggi dei terminali client da una cella all altra; supprt dei prtclli cnfrmi agli standard IEEE e e WMM, per la gestine ttimizzata di tiplgie di traffic differenziate in base alla QS (VIP, vide, traffic cn prirità, ecc.); capacità di rilevare, classificare e mitigare interferenze anche nn Wi-Fi sulla banda di access a 2.4 GHz, attravers l analisi dell spettr per garantire la sicurezza della cntinuità del servizi alla luce della crescente diffusine degli AP; supprt all autenticazine web degli utenti cn la pssibilità di interfacciarsi cn piattafrme di terze parti Gestine e cnfigurazine dell AP tramite sistema di cntrll centralizzat (il dettagli della funzinalità da gestire in maniera centralizzate è indicat nella descrizine del sistema di cntrll) Sicurezza: deve essere previst un meccanism di Web Authenticatin (autenticazine via Prtale); supprt dei prtclli WEP, WPA, WPA2, nnché degli standard IEEE 802.1x e IEEE EAP i; implementazine hardware di crittgrafia (3DES, AES); supprt per la realizzazine di VPN: IPsec, VPN pass thrugh, L2TP; filtraggi di indirizzi MAC indesiderati; 11

12 predispsizine per l integrazine cn i sistemi IPS/IDS richiesti (dettagliati nella specifica sezine successiva). per gli AP per i quali è prevista l installazine sui tram è richiesta idnea certificazine di cnfrmità agli standard EN 50121, EN Gli AP dvrann essere frniti cmpleti delle antenne necessarie alla realizzazine dei diversi cllegamenti (quindi sia per l access degli utenti che per l eventuale cllegament terra-tram di cui nel seguit). Le antenne, ad eccezine di quelle per la realizzazine dell ht spt intern al tram, dvrann essere adeguate all istallazine in estern. Per tutte le antenne è richiesta idnea certificazine di cnfrmità all standard ETSI EN per gli specifici AP ggett della frnitura. Il psizinament degli apparati e dei dispsitivi in genere cstituenti la rete di access deve essere pianificat in maniera tale da garantire da un lat la massimizzazine dell area di cpertura della rete e dall altr la minimizzazine dell impatt estetic e dei rischi di danni da vandalism. Rete di distribuzine Il livell di distribuzine della rete può essere scmpst in due ulteriri sttlivelli: una rete wireless che realizza il cllegament terra-tram, ed una rete di backbne in fibra ttica che veicla il traffic tra gli AP ed il centr rete. Il cllegament terra-tram dvrà essere realizzat tramite tecnlgia wireless; in particlare tramite l utilizz di prtclli cnfrmi agli standard IEEE a/b/g che dian garanzia di una banda trasmissiva effettiva nn inferire ai 20 Mbps. La cpertura del percrs dvrà essere garantita senza sluzine di cntinuità. Per la cpertura del tragitt, al fine di limitare le istallazini, dvrann essere sfruttate, ve pssibile, le istallazini degli AP di fermata già presenti per la cpertura Ht-Spt dell area. Per realizzare questa sezine di cllegament terra-tram dvrann essere previsti AP che sfruttin due distinte frequenze per il backhauling per la cpertura delle due direzini di marcia, perand per quest scp a 5GHz. La scelta di AP cn due tre sezini radi (biradi tri-radi) capaci di frnire, tramite un sl dispsitiv installat in fermata, cntempraneamente sia la cpertura Ht-Spt a 2.4 GHz che la cpertura per il cllegament backhauling terra-tram sarà ggett di valutazine dell fferta tecnica. Per le tratte dve la distanza fra due fermate successive nn dia garanzia di cpertura ininterrtta del tragitt dvrann essere istallati AP supplementari, cn gli stessi requisiti minimi previsti per gli AP di fermata, nelle diverse tiplgie installative. Il numer e la psizine di questi AP dvrà essere valutat dall appaltatre in fase di presentazine dell fferta tecnica. Per le istallazini sui tram dvrann essere impiegati apparati bi-radi cn una frequenza sfruttata per realizzare l ht-spt intern al tram (2.4 GHz) ed una per il backhauling (5GHz). AP cllegament terra-tram Per la realizzazine della tratta di cllegament terra-tram, nel cas di AP distinti da quelli della sezine di access, anche quelli di distribuzine dvrann cmunque garantire gli stessi requisiti minimi definiti per gli AP cstituenti la rete di access. In aggiunta, per la crretta gestine della mbilità degli AP installati sui tram, dvrann essere previste funzinalità di ruting adeguate al supprt della velcità prevista del tram, che dian garanzia di un ruting trasparente agli utenti. Un utente, una vlta autenticat e cllegat alla rete dvrà, infatti, avere garanzia di un esperienza di navigazine ininterrtta durante i sui spstamenti lung il tracciat, senza necessità di riassciazine ad gni cambi di cella di riferiment; l indirizz IP assegnatgli dvrà rimanere invariat (raming seamless a livell 3). Pertant le funzinalità aggiuntive richieste per gli AP di cllegament terra-tram sarann: supprt di idnei prtclli di ruting, inclusi IPv6 e IP Mbile; relative funzinalità di sicurezza. 12

13 Si precisa che la funzinalità di ruting trasparente ptrà essere realizzata anche tramite apparati distinti dagli AP, che, per le funzinalità di ruting che dvrann implementare, nel seguit sarann indicati anche cn il termine mbile ruter. Switch Per il cllegament degli apparati di access/distribuzine alla rete in fibra ttica dvrann essere previsti apparati attivi (switch multilayer L2/L3). Tali dispsitivi dvrann tener cnt della necessità di realizzare una infrastruttura su cui ptrann essere ergati servizi avanzati attravers funzinalità specifiche per QS, gestine VLAN, VIP, Vide Streaming, ruting avanzat, gestine multicast, cntrll delle liste di access (ACL), rate limiting and shaping, e plitiche di prfilazine per la gestine dell access. In aggiunta ai requisiti spra espsti, gli switch frniti ed installati per realizzare la rete di distribuzine dvrann essere tali da sddisfare almen i seguenti requisiti minimi: SWITCH DI FERMATA per l istallazine interna agli armadi di fermata è richiesta garanzia di idnea prtezine cntr l umidità (10-90%), cn garanzia di peratività nell intervall di temperature da 0 C a +50 C, e resistenza alle temperature nell intervall da 20 C a 55 C in cndizini di nn funzinament; per l eventuale istallazine all estern in ambienti nn prtetti è richiesta garanzia di peratività certificata adeguata all istallazine in ambienti utdr (NEMA 4, IP 67) cn garanzia di peratività nell intervall di temperature da -40 C a +55 C; anche per questi dispsitivi è necessari prevedere la pssibilità di essere alimentati cn le srgenti già dispnibili in lc, alle fermate (220V, ). multilayer switch Supprt prtcll LACP, IEEE 802.3ad Funzinalità di autcnfigurazine ed aggirnament semplificat cn DHCP Larghezza di banda minima 8 Gbps Supprt di VLAN ID; Supprt di indirizzi MAC; Supprt di rute unicast cnfigurabili; Supprt di gruppi IGMP e rute multicast cnfigurabili; 128 MB memria DRAM, 16MB memria Flash Presenza di almen 4 prte GBE SFP e 6 prte BASE-T 10/100/1000 Supprt VPN L2 (IEEE 802.1Q, L2PT); Ruting Supprt dei seguenti prtclli di ruting unicast: OSPF, MBGP, RIPv2, EIGRP; Supprt funzinalità di livell tre per effettuare il ruting fra le VLAN Supprt dei seguenti prtclli di ruting multicast: IGMP, PIM Sparse mde, PIM Dense mde, MBGP; 13

14 Supprt IEEE 802.1w, IEEE 802.1s Supprt meccanismi di classificazine basati su IEEE 802.1q, ACL, IEEE 802.1p; Sicurezza Supprt IEEE 802.1x; DHCP snping Dynamic ARP inspectin Supprt autenticazine, autrizzazine ed accunting via RADIUS, passwrd cifrate; Gestine ed amministrazine SNMPv2/v3; Supprt SSH; Supprt NTP; La rete di backbne da realizzare, per garantire un adeguat supprt dei vlumi di traffic previsti, dvrà essere cnfigurata cme un anell degenere in GBE cn capacità minima di 1 Gbs. Tuttavia, in previsine della futura espansine della rete sia in termini di servizi che in termini di estensine territriale è cmunque necessari prevedere la pssibilità di passaggi ad una capacità multipla di 1 Gbs attravers sluzini di scalabilità rizzntale e/ verticale, vver attravers l estensine del numer di prte (es. link aggregatin) e/ della capacità delle stesse (es. sstituzine dei mduli di interfacciament cn altri che supprtan maggiri capacità trasmissive). La frma e l entità della scalabilità della sluzine prpsta sarann ggett di valutazine. Per la rete di backbne dvrann essere sfruttati i cavi in fibra ttica già presenti sulla linea (36 fibre mnmdali, già spillate alle fermate); pertant gli switch dislcati alle fermate, cmunque lung la linea, dvrann supprtare il cllegament cn questi cavi. Per il cllegament tra gli switch della rete di distribuzine e gli AP installati alle fermate e lung la linea, dvrann essere impiegati cavi in fibra ttica e/ in rame di nuva psa, secnd le scelte fatte in sede di fferta ed in fase di presentazine del prgett esecutiv, e cmunque in cnfrmità cn le prescrizini previste dalla nrmativa vigente, nnché dal presente dcument e dai relativi allegati. SWITCH IN CENTRALE In centrale dvrann essere previsti due switch in cnfigurazine fault tlerant cn le seguenti caratteristiche: multilayer switch Stackable switch cn funzinalità di cnfigurazine dell stack autmatiche, identificazine tramite indirizz IP univc e gestine (QS, aggirnament sftware, ecc.) unificata. Supprt prtcll LACP, IEEE 802.3ad Funzinalità DHCP relay Supprt frame jumb Larghezza di banda minima 32 Gbps 14

15 Supprt di indirizzi MAC; Supprt di VLAN ID; Supprt di rute unicast cnfigurabili; Supprt di gruppi IGMP e rute multicast cnfigurabili; 128 MB memria DRAM, 16MB memria Flash Presenza di almen 4 prte GBE SFP e 12 prte BASE-T 10/100/1000 Ruting Supprt di ruting IPv4 in hardware Supprt di ruting IPv6 in hardware Supprt dei seguenti prtclli di ruting unicast: OSPF, MBGP, RIPv2, IGRP, EIGRP; Supprt funzinalità di livell tre per effettuare il ruting fra le VLAN Supprt dei seguenti prtclli di ruting multicast: IGMPv2/v3, PIM Sparse mde, PIM Dense mde, MBGP; Supprt IEEE 802.1d, IEEE 802.1w, IEEE 802.1s Supprt meccanismi di classificazine basati su IEEE 802.1Q, ACL, IEEE 802.1p; Sicurezza Supprt IEEE 802.1x; Supprt autenticazine, autrizzazine ed accunting via RADIUS, passwrd cifrate; Supprt IEEE 802.3x (Flw-Cntrl) sulle prte Gigabit Ethernet; packet filtering (cn ACL) e l instradament vers rete gegrafica; Gestine ed amministrazine SNMPv2/v3; Supprt SSH; Supprt NTP; Punti Singlari La rete da realizzare tramite quest intervent dvrà garantire una cnnessine ininterrtta su tutta la linea tramviaria, dalla stazine di salita alla stazine di discesa. Nel crs delle valutazini preliminari di fattibilità è emers che, in funzine delle pssibili sluzini tecnlgiche, per garantire la cstante visibilità dei tram, e quindi cntinuità nella cpertura, ptrebbe essere necessari aggiungere ulteriri AP lung linea, ltre a quelli previsti press le fermate. A pur titl infrmativ, ma senza che quest cstituisca vincl pregiudizi per le prpste che i cncrrenti ptrann frmulare in sede di gara, si segnala che fra i pssibili siti candidati per l istallazine di tal AP, da ra in pi denminati Punti Singlari (PS), ptrebber esservi i seguenti: 15

16 PS Leplda-Alamanni-Stazine PS U Cascine-Leplda PS S Cascine-Leplda PS Pnte sull Arn PS Sttpass Talenti PS Trregalli-Rnc Crt PS Viadtt Mr 1 PS Viadtt Mr 2 I Dcumenti cmplementari n. 1, 2, 3 riprtan una mappa del tracciat dve sn indicate fermate nnché la lcalizzazine iptizzata dei Punti Singlari, l Allegat D riprta le ft di tali siti. I Punti Singlari pssibili dvrann essere cllegati alla rete di backbne in fibra tramite sbracci in fibra ttica, da realizzarsi nell ambit del presente appalt, attestati alla fermata più vicina. Per realizzare i Punti Singlari dvrann essere utilizzati, cme prima iptesi, i pali Trazine Elettrica (, più brevemente, TE) già presenti sulla linea che si trvan in psizine esterna rispett ai binari. Laddve nei punti individuati dall fferente per la realizzazine di un PS il pal TE nn risultasse idne (es. pal TE nel mezz ai due binari, in psizine nn adatta alla cpertura della tratta) si ptrà prendere in cnsiderazine l istallazine sui pali della pubblica illuminazine, degli impianti semafrici delle telecamere di videsrveglianza, ppure l istallazine di pali aggiuntivi. I dettagli per l installazine in gnuna delle tre iptesi citate sn riprtati nell Allegat B. Rete di trasprt in fibra Lung la linea 1 della tramvia è già psat un cav di fibre ttiche, già attestat press tutte le fermate. Il cav racchiude 36 fibre mnmdali 10/125µm; di queste sl 2 cppie sn attualmente utilizzate per garantire il funzinament del sistema tramviari. Cme già anticipat, parte delle restanti fibre ttiche può essere utilizzata per la realizzazine della rete di distribuzine ( backbne) prevista nell ambit del presente intervent e per l intercnnessine della rete da realizzarsi cn altre reti territriali di rilevanza per i prgetti di infmbilità, ed in particlare per il prgett Wi-Mve. Più precisamente, le fibre già spillate ed attestate nei cassetti ttici presenti negli armadi alle fermate pssn essere utilizzate: per la rete di backbne. 2 cppie di fibre ttiche sarann utilizzate per la realizzazine di un anell degenere, in cnfigurazine spanning tree; per l intercnnessine cn le altre reti territriali. Fin a 3 cppie di fibre ttiche sarann utilizzate per l intercnnessine della rete da realizzarsi nell ambit del presente appalt cn le reti territriali Fi.Net e FirenzeWifi-WiMve, attravers il cllegament cn l infrastruttura in fibra ttica del Cmune di Firenze (1 cppia per Fi.Net, 1 cppia per FirenzeWifi-WiMve, e 1 cppia di scrta). A tal fine dvrann essere realizzate, nell ambit del presente appalt, le necessarie predispsizini in zna Talenti/Canva e Prta al Prat (i punti esatti sarann determinati, in accrd cn il Cmmittente, in sede di redazine del prgett esecutiv). Dall armadi di fermata dvrà essere passat un nuv cav di fibre ttiche fin al pzzett più vicin, sul lat binari dispari (direzine Villa Cstanza). L estremità 16

17 del cav nell armadi in fermata dvrà essere attestata (per nn men di 5 cppie) in un dei cassetti ttici dispnibili e cllegata, tramite bretelle ttiche, alle fibre del cav pre-esistente; l estremità nel pzzett dve dvrà essere prevista una scrta nn inferire ai 5m dvrà essere cnnettrizzata e quindi adeguatamente prtetta. Attravers la realizzazine di tali predispsizini, una vlta realizzate le necessarie intercnnessini cn l infrastruttura in fibra ttica del Cmune di Firenze, la rete Wi-Fi della linea 1 della tramvia risulterà cllegata in dppia via alle reti territriali Fi.Net e FirenzeWifi-WiMve. Si precisa che l effettiva intercnnessine cn l infrastruttura in fibra ttica del Cmune di Firenze nn è ggett del presente appalt. Centrale di gestine La centrale di gestine dvrà essere strutturata e dimensinata adeguatamente, in maniera tale da garantire le funzinalità necessarie per la crretta gestine dell intera infrastruttura di rete. Dvrann essere previste, fra le altre, funzinalità per la cnfigurazine ed il cntrll del crrett funzinament dei singli apparati, nnché per il mnitraggi e l ttimizzazine delle prestazini della rete nel su cmpless. All stess temp la centrale di gestine dvrà cmprendere i cmpnenti atti a garantire la crretta interazine cn le applicazini avanzate che su questa rete sarann veiclate. Il sistema nel su cmpless dvrà quindi essere predispst per frnire all utenza il cllegament sia alla intranet che ad Internet per pter usufruire delle varie tiplgie di applicazini previste. Per cmprendere pienamente le funzinalità richieste dalla centrale di gestine, per riuscire a garantire la crretta interazine cn la piattafrma sftware deputata ad ergare i servizi innvativi si rimanda alla sezine Tiplgie di infrmazini veiclate dalla rete, dve sn riprtate le caratteristiche dei servizi previsti. Ulteriri infrmazini relative ai servizi di infmbilità avanzati che dvrann essere resi fruibili tramite la rete ggett del presente appalt sn riprtate nelle specifiche tecniche per la frnitura di un sistema di supervisine del traffic e di una piattafrma di infmbilità, reperibili all indirizz I diversi sistemi ed apparati cmpnenti la centrale di gestine della rete dvrann essere mntati su appsit armadi, ggett della frnitura, di tip standard rack 19, cn prfndità adeguata a cntenere tutti gli apparati ggett della frnitura. L armadi dvrà essere prvvist dei necessari patch panel per il raccrd dei cablaggi in rame ed in fibra ttica, nnché di barre di alimentazine. L armadi dvrà inltre prevedere sprtelli frntale tergale (cn chiusura a chiave) e pannelli laterali, eventualmente asprtabili. Dvrà essere altresì previst un idne sistema di areazine. All intern dell armadi dvrà essere installat anche un sistema UPS in grad di frnire un autnmia di 15. Per assicurare una funzinale, crretta ed affidabile gestine della rete è richiest che la centrale di gestine sddisfi i seguenti requisiti minimi in termini di sistemi cmpnenti la centrale e relative funzinalità. Sistema di gestine della rete E richiesta la frnitura in pera di un sistema integrat di gestine della rete e quindi dei relativi apparati che la cmpngn, cmplet di hardware, dei mduli sftware e delle eventuali licenze che ne garantiscan la piena funzinalità secnd le specifiche del presente dcument. Tale sistema dvrà ffrire un strument efficace per effettuare le perazini riprtate nel seguit, e raggruppate per sttsistemi. Sistema di gestine della WLAN Pianificazine, cntrll e verifica della WLAN da una pstazine centralizzata; Cnfigurazine ed amministrazine dei servizi a supprt della mbilità all intern della rete (es. raming) Trubleshting; Lcalizzazine degli utenti (v. anche dettagli nel seguit); 17

18 Plicy prvisining; RF predictin; Security mnitring. Nel dettagli la piattafrma di gestine dvrà ffrire una interfaccia semplice ed intuitiva per la pianificazine, realizzazine, mnitraggi e cntrll della rete wireless, crdinand il sistema di cntrll degli AP e gli AP stessi e pertant garantire almen le seguenti funzinalità: gestire privilegi diversificati per gruppi diversi di peratri abilitati alla gestine della rete; cnfigurare, mnitrare, mdificare in temp reale le cnfigurazini degli apparati, anche sfruttand mdelli (template) di cnfigurazine già predispsti; aggirnare in maniera centralizzata il firmware dei vari dispsitivi di rete; cntrllare la dispsizine della rete e mnitrarne le prestazini; cntrllare almen 50 sistemi di cntrll degli AP e almen 500 AP; cntrllare i parametri di funzinament radi degli AP (canali, ptenza di trasmissine, cpertura); deve essere supprtata la pssibilità di investigare le interferenze radi che prvengn anche da dispsitivi nn wi-fi, anche attravers l analisi dell spettr; prdurre e gestire gli allarmi; frnire infrmazini per l interpretazine degli allarmi e la risluzine dei guasti; mnitrare i client e frnire le relative statistiche evidenziand client cllegati a ciascun apparat (autenticati e nn), accessi, registrazini; il sistema deve generare reprt sull stat della rete a richiesta in autmatic ad rari prgrammati in frmat CSV e/ PDF; in particlare è richiesta il supprt delle seguenti tiplgie di reprt: inventari: apparati presenti nella rete indicand tip di hardware, versine del sftware e lcalizzazine sulla planimetria. Quest deve pter essere fatt anche per categrie di apparati prestazini: i reprt devn includere utilizz della memria e del prcessre degli apparati, nnché l utilizz della banda e la generazine di allarmi nel cas di zne nn cperte. Devn essere cmpresi reprt per la misurazine del traffic vce su wireless; sicurezza: reprt di infrmazini relativi al numer di dispsitivi nn autrizzati rilevati da gni AP; client: infrmazini striche di raming cn aree wireless più utilizzate; AP: misurazini del traffic cn la pssibilità di visualizzarle su un grafic; di ntifica della generazine dei reprt (cn reprt allegat); gestire e cntrllare le plitiche di sicurezza mnitrare le radi frequenze; rilevare e generare allarmi; cntrllare l access di utenti malevli ; gestire le funzinalità di autenticazine, autrizzazine e cntabilizzazine (AAA) secnd l standard RADIUS; il sistema di gestine deve prevedere la pssibilità di integrarsi cn sistemi di management autenticazine di terze parti, attravers interfacce applicative (API) dcumentate e standard; interfaccia di gestine: http https; 18

19 SNMP v2/v3. In particlare, per semplificare la gestine deve essere pssibile imprtare planimetria dell area dve è realizzata la rete per generare un disegn della wireless lan cn indicazine degli AP. Gli strumenti di RF predictin devn pter generare un disegn dettagliat della lan wireless, cmpresa la dispsizine degli AP ed i valri di prestazine/cpertura. Gli amministratri devn pter visualizzare e mnitrare le prestazini (assegnazine dei canali, ptenza di trasmissine, aree di cpertura, allarmi, statistiche di utilizz) sulla base della planimetria della rete Sistema di gestine della LAN Pianificazine, cntrll e verifica della LAN (switch e mbile ruter) da una pstazine centralizzata; Trubleshting; gestire privilegi diversificati per gruppi diversi di peratri abilitati alla gestine della rete; cnfigurare, mnitrare, mdificare in temp reale le cnfigurazini degli apparati, anche sfruttand mdelli (template) di cnfigurazine già predispsti; aggirnare in maniera centralizzata il firmware dei vari dispsitivi di rete; cntrllare la rete e mnitrarne le prestazini: utilizz CPU; utilizz memria; dati di traffic (banda passante, temperatura, ecc.) prdurre e gestire gli allarmi; frnire infrmazini per l interpretazine degli allarmi e la risluzine dei guasti; il sistema deve generare reprt sull stat della rete a richiesta in autmatic ad rari prgrammati in frmat CSV e/ PDF; in particlare è richiesta il supprt delle seguenti tiplgie di reprt: inventari: apparati presenti nella rete indicand tip di hardware, versine del sftware. Quest deve pter essere fatt anche per categrie di apparati. prestazini: i reprt devn includere utilizz della memria e del prcessre degli apparati, nnché l utilizz della banda e la generazine di allarmi. interfaccia di gestine: http https; SNMP v2/v3. Lcalizzazine degli utenti E necessari che il sistema mantenga e renda dispnibile in un frmat standard apert (es. Web Services, XML) e dcumentat infrmazini relative alla lcalizzazine degli utenti, almen su base cella (vver, su base AP), in md da cnsentire alle applicazini di accedere a tali infrmazini per l ergazine di servizi prfilati e/ gereferenziati. La lcalizzazine dvrà essere applicabile sia su base cella che su base utente; quest per riuscire a frnire sia infrmazini di tip bradcast all utenza generica di una cella (e quindi dipendente dalla psizine di questa cella), sia infrmazini specifiche al singl utente prfilat di passaggi da quella specifica cella. Nel cntest del presente dcument cn lcalizzazine ( gereferenziazine) si intende la cnscenza della psizine, intesa cme area in cui l utente si trva. Quest significa che per gli utenti serviti da AP fissi (es. in fermata) sarà sufficiente indicare l AP cui sn cllegati, mentre per gli utenti sui tram si dvrann frnire le infrmazini necessarie per cnscere anche attravers la ricmbinazine di più dati (es. ID AP e lk up table per cnscere ID tram) il cnvgli su cui si trva l utente per permettere di ricstruire la psizine e la direzine di marcia. Il sistema deve cnsentire, attravers meccanismi di ntifica, la trasmissine in maniera 19

20 autmatica degli eventi riguardanti l utenza (es. spstament da una cella all altra, access e discnnessine dalla rete), al fine di effettuare l aggirnament di stat sui sistemi di gestine degli utenti, e quindi permettere alle applicazini di ttenere le infrmazini necessarie alla lcalizzazine degli utenti tramite una semplice interrgazine. Per ulteriri infrmazini relativamente alla lcalizzazine degli utenti nell ambit della rete FirenzeWifi-WiMve si veda anche l Allegat C. Il frmat di interscambi per detta tiplgia di dati sarà definit, insieme al Cmmittente, in fase di prgettazine esecutiva del sistema. Per una miglire cmprensine degli scenari d us in cui si prevede il ricrs alla lcalizzazine degli utenti si veda la sezine Tiplgie di infrmazini veiclate dalla rete nel seguit del presente dcument. Sistema di cntrll degli AP E richiesta la frnitura di un sistema di cntrll degli AP, cmpst da due sistemi fisici a garanzia della dispnibilità della rete, che centralizzi e semplifichi le prcedure di cnfigurazine e gestine degli apparati wireless al fine di ttimizzare la sicurezza, la QS e la capacità della rete. Il sistema frnit dvrà essere cmplet di hardware, dei mduli sftware e di eventuali licenze che ne garantiscan la piena funzinalità secnd le specifiche del presente dcument. Tale sistema dvrà garantire almen quant segue: supprt prtcll CAPWAP/LWAPP per gestine cmpleta apparati remti; funzinalità di gestine delle risrse radi ( radi resurce management) per la gestine ttimizzata delle frequenze radi: assegnazine dinamica dei canali; individuazine ed eliminazine delle interferenze; bilanciament del caric; cntrll dinamic della ptenza, funzini di autcnfigurazine, autriparazine ( self-healing), aut-ttimizzazine ( self-ptimizatin); semplificazine dell implementazine delle plitiche di sicurezza previste; gestine della mbilità; supprt di strumenti di debugging e diagnstica; supprt RMON MIB; DHCP relay agent e DHCP server vers i client; Syslg server; sicurezza: AAA web authenticatin (autenticazine via Prtale); supprt dei prtclli WEP, WPA, WPA2, nnché degli standard IEEE 802.1x e IEEE EAP, i; implementazine hardware di algritmi di crittgrafia (3DES, AES, HMAC, ecc.); supprt per la realizzazine di VPN: IPsec, VPN pass thrugh, L2TP; filtraggi di indirizzi MAC indesiderati; predispsizine per l integrazine cn i sistemi IPS/IDS previsti (dettagliati nella specifica sezine successiva); supprt per 802.1x; supprt per RADIUS; interfaccia di gestine: 20

PostaCertificat@ Guida Pubblica Amministrazione

PostaCertificat@ Guida Pubblica Amministrazione Cncessine del servizi di cmunicazine elettrnica certificata tra pubblica amministrazine e cittadin (PstaCertificat@) Titl Dcument Guida Pubblica Amministrazine Versine: 1.0 PstaCertificat@ Guida Pubblica

Dettagli

TECNICO SISTEMISTA HARDWARE E SOFTWARE CERTIFICATO EUCIP IT ADMINISTRATOR INFORMAZIONI GENERALI ATTESTATO CHE IL CORSO RILASCIA

TECNICO SISTEMISTA HARDWARE E SOFTWARE CERTIFICATO EUCIP IT ADMINISTRATOR INFORMAZIONI GENERALI ATTESTATO CHE IL CORSO RILASCIA BANDO-SCHEDA INFORMATIVA DEL CORSO: TECNICO SISTEMISTA HARDWARE E SOFTWARE CERTIFICATO EUCIP IT ADMINISTRATOR INFORMAZIONI GENERALI ATTESTATO CHE IL CORSO RILASCIA Attestat di TECNICO SISTEMISTA HARDWARE

Dettagli

Nuovo Sistema Cartografico SGR per le reti Gas

Nuovo Sistema Cartografico SGR per le reti Gas Nuv Sistema Cartgrafic SGR per le reti Gas Dtt. Alessandr Bugli, SGR Reti S.p.A - Rimini Abstract La Scietà Gas Rimini S.p.A., cn il supprt di GeGraphics S.r.l., ha attivat un Sistema Infrmativ Territriale

Dettagli

WI-Hermes Light Accesso ad Internet a partire da 10,90 /mese

WI-Hermes Light Accesso ad Internet a partire da 10,90 /mese WI-Hermes Light Access ad Internet a partire da 10,90 /mese WI-Hermes Light è la sluzine di access ad Internet a banda larga, basata su tecnlgia wireless, nata per clienti che richiedn un cllegament in

Dettagli

IIS Ettore Majorana. Risposte ai quesiti e alla richieste di chiarimenti pervenute in merito al bando. Prot. n. 1025/CONT/G.A.

IIS Ettore Majorana. Risposte ai quesiti e alla richieste di chiarimenti pervenute in merito al bando. Prot. n. 1025/CONT/G.A. Rispste ai quesiti e alla richieste di chiarimenti pervenute in merit al band Prt. n. 1025/CONT/G.A. del 18/03/2015 Cesan Madern lì 14/04/2015 1 Cnsiderazini generali sugli biettivi dell IIS MAJORANA Attravers

Dettagli

Postecert Postemail Certificata OFFERTA ECONOMICA Posta Elettronica Certificata per CONFAPI

Postecert Postemail Certificata OFFERTA ECONOMICA Posta Elettronica Certificata per CONFAPI Grupp Pste Italiane Pstecert- Psta Elettrnica Certificata Offerta Ecnmica Pstecert Pstemail Certificata OFFERTA ECONOMICA Psta Elettrnica Certificata per CONFAPI ver.: 1.0 del: 20/07/10 OE_PEC_Cnfapi01

Dettagli

di Mauro Mascagna e Mario Pietrousti (QXN s.c.p.a.)

di Mauro Mascagna e Mario Pietrousti (QXN s.c.p.a.) La QXN ed il Sistema Pubblic di Cnnettività di Maur Mascagna e Mari Pietrusti (QXN s.c.p.a.) Il Sistema Pubblic di Cnnettività (SPC) è la più grande infrastruttura telematica pubblica esistente in Eurpa

Dettagli

La soluzione per la gestione delle scommesse elettroniche

La soluzione per la gestione delle scommesse elettroniche La sluzine per la gestine delle scmmesse elettrniche Brchure ASG Advanced Sftware Grup S.p.A. 00142 Rma - Via Adlf Ravà, 124 - Tel. 06.54.16.591 Fax 06.54.10.922 20131 Milan - Via Givanni Pacini, 11 -

Dettagli

ALTA VELOCITA SIMMETRICA

ALTA VELOCITA SIMMETRICA ALTA VELOCITA SIMMETRICA Il servizi ffre un cllegament a Internet dedicat, flessibile, ad elevate velcità e prestazini. La cnnessine permanente ad Internet è realizzabile su gran parte del territri nazinale

Dettagli

Il Segretario Generale Enzo Solaro

Il Segretario Generale Enzo Solaro Rma, 03 agst 2015 Al Cmitat di Presidenza Al Cnsigli Direttiv Alla Cmmissine Legale Alla Cmmissine Sindacale Alle Assciazini Territriali Circlare n. 108/2015 Oggett: Verifica della reglarità delle imprese

Dettagli

Recupero dati da hard disk formattati o danneggiati; Assistenza sulla gestione della rete e delle sue periferiche

Recupero dati da hard disk formattati o danneggiati; Assistenza sulla gestione della rete e delle sue periferiche Prt. n. 5040 MINISTERO DELL ISTRUZIONE, DELL UNIVERSITA E DELLA RICERCA Istitut Cmprensiv Carl Albert dalla Chiesa Sede Legale: Via Mari Rigamnti 10 00142 Rma (Rm) Tel. e Fax. 06/5036231 Sede Uffici Amministrativi:

Dettagli

e/fiscali - Rel. 04.01.01

e/fiscali - Rel. 04.01.01 e/fiscali - Rel. 04.01.01 Mntebelluna, 17 ttbre 2013 e/fiscali - Fix 04.01.01 Dcumentazine di rilasci 24 ORE Sftware S.p.A. 14/10/2013 Pag. 1 di 14 INDICE 1 FIX 04.01.01 DI E/FISCALI... 3 2 NOTE DI INSTALLAZIONE...

Dettagli

Progetto per lo sviluppo delle mobile app Alta Valle di Susa CAPITOLATO TECNICO

Progetto per lo sviluppo delle mobile app Alta Valle di Susa CAPITOLATO TECNICO PAGINA 1 DI 7 Prgett per l svilupp delle mbile app Alta Valle di Susa CAPITOLATO TECNICO La Fndazine Trin Wireless PAGINA 2 DI 7 Trin Wireless è una Fndazine di diritt privat senza scp di lucr che si ccupa

Dettagli

E/Fiscali - Rel. 04.03.01

E/Fiscali - Rel. 04.03.01 E/Fiscali - Rel. 04.03.01 Rimini, 09 gennai 2015 E/Fiscali - Fix 04.03.01 Dcumentazine di rilasci TSS S.p.A. 26/01/2015 Pag. 1 di 14 INDICE 1 FIX 04.03.01 DI E/FISCALI... 3 2 NOTE DI INSTALLAZIONE... 4

Dettagli

STUDIO TECNICO A. BORGOGNI & A. PISPICO I N G E G N E R I A S S O C I A T I

STUDIO TECNICO A. BORGOGNI & A. PISPICO I N G E G N E R I A S S O C I A T I Cmmessa: ASPSIENA090915AI\PROGETTO File: RAI011015_0 Data: 27/10/2015 ASP AZIENDA PUBBLICA SERVIZI ALLA PERSONA CITTA DI SIENA STRUTTURA CAMPANSI VIA CAMPANSI N 18 - SIENA (SI) RELAZIONE TECNICA LAVORI

Dettagli

ICBPI S.P.A. Stipula contratto online con certificato qualificato e riconoscimento tramite bonifico bancario. ICBPI S.p.A.

ICBPI S.P.A. Stipula contratto online con certificato qualificato e riconoscimento tramite bonifico bancario. ICBPI S.p.A. ICBPI S.P.A. Stipula cntratt nline cn certificat qualificat e ricnsciment tramite bnific bancari Presentata da: ICBPI S.p.A. Stipula cntratt nline cn certificat qualificat e ricnsciment tramite bnific

Dettagli

LIVELLI DI SERVIZIO E PENALI

LIVELLI DI SERVIZIO E PENALI Centr Nazinale per l infrmatica nella Pubblica Amministrazine Allegat 2c alla lettera d invit LIVELLI DI SERVIZIO E PENALI GARA A PROCEDURA RISTRETTA N. 1/2006 PER L AFFIDAMENTO, NEL RISPETTO DEL D.LGS.

Dettagli

Ordine Avvocati Torino

Ordine Avvocati Torino Trin, Aprile 2015 La presente è per cmunicarvi che è stata stipulata una cnvenzine tra la Wlters Kluwer Italia, leader nella frnitura di sftware e cntenuti editriali che annvera i più prestigisi brand

Dettagli

Servizi in Cloud per la sicurezza e l automazione

Servizi in Cloud per la sicurezza e l automazione Time4Mind: la rispsta clud di Intesi Grup Servizi in Clud per la sicurezza e l autmazine Pwered by Intesi Grup SpA 2012 Pwered by Intesi Grup SpA Milan, 9 aprile 2013 Slide N. 1 Marz 2013 Time4Mind in

Dettagli

Postecert Firma Digitale OFFERTA ECONOMICA Firma Digitale per CONFAPI

Postecert Firma Digitale OFFERTA ECONOMICA Firma Digitale per CONFAPI Grupp Pste Italiane Pstecert Firma Digitale Offerta Ecnmica Pstecert Firma Digitale OFFERTA ECONOMICA Firma Digitale per CONFAPI ver.: 1.0 del: 19/07/10 OE_FD_Cnfapi Dcument cnfidenziale Pagina 1 di 11

Dettagli

e/fiscali - Rel. 04.01.03

e/fiscali - Rel. 04.01.03 e/fiscali - Rel. 04.01.03 Mntebelluna, 07 nvembre 2013 e/fiscali - Fix 04.01.03 Dcumentazine di rilasci 24 ORE Sftware S.p.A. 07/11/2013 Pag. 1 di 13 INDICE 1 FIX 04.01.03 DI E/FISCALI... 3 2 NOTE DI INSTALLAZIONE...

Dettagli

INDICE INTRODUZIONE PROVA IL SITO DEMO. www.icedolini.it. Credenziali Amministratore Username: icedolini.it Password: cedolini

INDICE INTRODUZIONE PROVA IL SITO DEMO. www.icedolini.it. Credenziali Amministratore Username: icedolini.it Password: cedolini INDICE Intrduzine Pag. 1 Prva il sit Dem Pag. 1 Principali funzinalità (lat Azienda) Pag. 2 Principali funzinalità (lat Dipendente) Pag. 2 A chi è rivlt Pag. 3 Access al Prtale Pag. 3 Pannell Web (lat

Dettagli

Sconti e agevolazioni speciali in CONVENZIONE em.01 14

Sconti e agevolazioni speciali in CONVENZIONE em.01 14 Sigeim Energia srl Ftvltaic Veicli elettrici Batterie slari Scnti e agevlazini speciali in CONVENZIONE em.01 14 Negli ultimi 6 anni la Sigeim Energia si è dedicata alla prgettazine e installazine di impianti

Dettagli

SERVIZI ON-LINE AL CITTADINO

SERVIZI ON-LINE AL CITTADINO Band per la cncessine di un cntribut a cmuni che versan in particlari cndizini di disagi per l ann 21. (GURS n.41 del 3 Settembre 211) Interventi finalizzati al raffrzament/attivazine dei servizi al cittadin

Dettagli

Compilazione. Compilazione del Giornale dei lavori

Compilazione. Compilazione del Giornale dei lavori Girnale Elettrnic dei Lavri GIOELAV (Versine 1.1.0) Cs è GIOELAV? E una piattafrma sftware, residente in clud, per la registrazine di tutte le attività girnaliere riguardanti l'andament dei Cantieri e

Dettagli

Esame 70284: Implementazione e amministrazione di Exchange Server 2003 (corso MS-2400)

Esame 70284: Implementazione e amministrazione di Exchange Server 2003 (corso MS-2400) Via Renat Cesarini, 58/60 00144 Rma Via Scrate 26-20128 - Milan P. IVA: 01508940663 CCIAA: 11380/00/AQ Cisc, Juniper and Micrsft authrized Trainers Esame 70284: Implementazine e amministrazine di Exchange

Dettagli

DESCRIZIONE INTERVENTI TECNICI EFFETTUATI PER ATTESTAZIONE DI CONFORMITA

DESCRIZIONE INTERVENTI TECNICI EFFETTUATI PER ATTESTAZIONE DI CONFORMITA PRIVACY IMPIANTO DI VIDEOSORVEGLIANZA DESCRIZIONE INTERVENTI TECNICI EFFETTUATI PER ATTESTAZIONE DI CONFORMITA ALLE DISPOSIZIONI DELL ALLEGATO B AL D. LGS. N. 196/2003 CODICE IN MATERIA DI PROTEZIONE DEI

Dettagli

Elenco dei siti e servizi attivi ed anno del loro ultimo aggiornamento Sito/servizio www.comune.domusdemaria.ca.it 2014

Elenco dei siti e servizi attivi ed anno del loro ultimo aggiornamento Sito/servizio www.comune.domusdemaria.ca.it 2014 1. Infrmazini generali Denminazine dell Amministrazine COMUNE DI DOMUS DE MARIA PROVINCIA DI CAGLIARI Elenc dei siti e servizi attivi ed ann del lr ultim aggirnament Sit/servizi Ann www.cmune.dmusdemaria.ca.it

Dettagli

VDA BROADBUSINESS ULTERIORI LOTTI FUNZIONALI ALLEGATO T3 - SPECIFICHE TECNICHE - ACCESS POINT WI-FI POR/FESR 2007/2013 ASSE: AZIONE: ATTIVITÀ:

VDA BROADBUSINESS ULTERIORI LOTTI FUNZIONALI ALLEGATO T3 - SPECIFICHE TECNICHE - ACCESS POINT WI-FI POR/FESR 2007/2013 ASSE: AZIONE: ATTIVITÀ: ALLEGATO T3 - SPECIFICHE TECNICHE - ACCESS POINT WI-FI POR/FESR 2007/2013 ASSE: AZIONE: ATTIVITÀ: III - PROMOZIONE DELLE ICT POTENZIAMENTO, RAZIONALIZZAZIONE E SVILUPPO DELL'INFRASTRUTTURAZIONE DI TELECOMUNICAZIONE

Dettagli

PRESENZE ASSENZE Presenze WEB

PRESENZE ASSENZE Presenze WEB PRESENZE ASSENZE Presenze WEB Presenze WEB FUNZIONALITA PRINCIPALI Funzinalità e cpertura Gestine multiaziendale Gestine di varie tiplgie di rapprt di lavr (dipendente, cllabratre, smministrat, etc. )

Dettagli

Nota di rilascio protocollo client / server. Vers. 5.02.02

Nota di rilascio protocollo client / server. Vers. 5.02.02 30 gennai 2013 Nta di rilasci prtcll client / server. Vers. 5.02.02 referente Marc Stanisci Stefan Cciancich rivlt a biettiv autrizzat IAQ-AQ-MD-01-bis Pag.1 di 16 30 gennai 2013 SOMMARIO 1. TABELLA ANAGRAFICA...

Dettagli

COMUNE DI FIRENZE DIREZIONE SVILUPPO ECONOMICO Servizio Promozione Economica e Turistica

COMUNE DI FIRENZE DIREZIONE SVILUPPO ECONOMICO Servizio Promozione Economica e Turistica COMUNE DI FIRENZE DIREZIONE SVILUPPO ECONOMICO Servizi Prmzine Ecnmica e Turistica Avvis esplrativ per la ricerca di cmpnenti prgettuali e di sluzini riginali e innvative per la realizzazine del prgett

Dettagli

AFFIDAMENTO DELLA FORNITURA, INSTALLAZIONE E CONFIGURAZIONE DI CENTRALINO VOIP, APPARATI DI NETWORKING E RELATIVI SERVIZI DI ASSISTENZA E MANUTENZIONE

AFFIDAMENTO DELLA FORNITURA, INSTALLAZIONE E CONFIGURAZIONE DI CENTRALINO VOIP, APPARATI DI NETWORKING E RELATIVI SERVIZI DI ASSISTENZA E MANUTENZIONE AFFIDAMENTO DELLA FORNITURA, INSTALLAZIONE E CONFIGURAZIONE DI CENTRALINO VOIP, APPARATI DI NETWORKING E RELATIVI SERVIZI DI ASSISTENZA E MANUTENZIONE. Cmune di Fasan CAPITOLATO TECNICO CIG:60703470D1

Dettagli

Titolo: RCAV - Regolazione e controllo accessi in Bologna Rif. Ordine Cliente/Commessa di Produzione N : Approvato: Firma: Allegati.

Titolo: RCAV - Regolazione e controllo accessi in Bologna Rif. Ordine Cliente/Commessa di Produzione N : Approvato: Firma: Allegati. Titl: RCAV - Reglazine e cntrll accessi in Blgna Rif. Ordine Cliente/Cmmessa di Prduzine Rif. Ns. Offerta: N : Rif. Ver.:1.0 Redatt: Apprvat: Pag.: Firma: Firma: 1/1 N.r 1 2 3 4 5 6 7 8 9 1 2 3 4 5 6 7

Dettagli

Convenzione tra la Provincia di Campobasso e il Comune di per l adesione alla RETE TELEMATICA DELLE ISTITUZIONI DELLA PROVINCIA DI CAMPOBASSO

Convenzione tra la Provincia di Campobasso e il Comune di per l adesione alla RETE TELEMATICA DELLE ISTITUZIONI DELLA PROVINCIA DI CAMPOBASSO Cnvenzine tra la Prvincia di Campbass e il Cmune di per l adesine alla RETE TELEMATICA DELLE ISTITUZIONI DELLA PROVINCIA DI CAMPOBASSO Oggi, nella sede della Prvincia di Campbass, si sn cstituiti i Sigg.,

Dettagli

PROGETTO: ADEGUAMENTO SITO INTERNET COMUNALE ALLE NORME W3C IN TEMA DI ACCESSIBILITA' ED USABILITA'

PROGETTO: ADEGUAMENTO SITO INTERNET COMUNALE ALLE NORME W3C IN TEMA DI ACCESSIBILITA' ED USABILITA' PROGETTO: ADEGUAMENTO SITO INTERNET COMUNALE ALLE NORME W3C IN TEMA DI ACCESSIBILITA' ED USABILITA' 1. Finalità Le ragini del prgett: Il sit internet del Cmune è stat realizzat nel 2002 nella sua attuale

Dettagli

IMPIANTO ELETTRICO DI ILLUMINAZIONE E SICUREZZA DI GALLERIE STRADALI

IMPIANTO ELETTRICO DI ILLUMINAZIONE E SICUREZZA DI GALLERIE STRADALI Illuminazine e sicurezza gallerie Ultim aggirnament: 1 nv. 2006 IMPIANTO ELETTRICO DI ILLUMINAZIONE E SICUREZZA DI GALLERIE STRADALI Sistema di alimentazine: TT, TN Nrme di riferiment: Nrma CEI 64-8 "Impianti

Dettagli

Il sistema dei parcheggi viene ridefinito come mostrato in Figura 5; risultano circa:

Il sistema dei parcheggi viene ridefinito come mostrato in Figura 5; risultano circa: Alternativa 4 - Pednalizzazine frte della penisla Questa alternativa si differenzia dalle altre per la reglamentazine degli accessi alla penisla particlarmente rigida: nn sn autrizzati ad accedere in aut,

Dettagli

L INNOVAZIONE TECNOLOGICA 2003-2004

L INNOVAZIONE TECNOLOGICA 2003-2004 L INNOVAZIONE TECNOLOGICA 2003-2004 Il Cambiament in att Negli ultimi due anni la Ragineria Generale dell Stat ha pst al vertice degli biettivi istituzinali il miglirament dei sistemi e delle metdlgie

Dettagli

Microsoft Kinect for Windows Software Development Kit (SDK)

Microsoft Kinect for Windows Software Development Kit (SDK) Micrsft Kinect fr Windws Sftware Develpment Kit (SDK) Le presenti cndizini di licenza cstituiscn il cntratt tra Micrsft Crpratin (, in base al lug di residenza del licenziatari, una delle sue cnsciate)

Dettagli

AZIENDA ULSS 20 DI VERONA

AZIENDA ULSS 20 DI VERONA AZIENDA ULSS 20 DI VERONA Sede legale: via Valverde n. 42-37122 Verna - tel. 045/8075511 Fax 045/8075640 Regine Venet ULSS 20 di Verna ALLEGATO TECNICO 2.1 Pagina 1 di 7 1. Persnale dedicat alla gestine

Dettagli

Servizi di pulizia ed altri servizi per le Scuole ed i Centri di Formazione - Criteri di sostenibilità

Servizi di pulizia ed altri servizi per le Scuole ed i Centri di Formazione - Criteri di sostenibilità Servizi di pulizia ed altri servizi per le - Criteri di sstenibilità 1. Oggett dell iniziativa La Cnvenzine prevede la frnitura del servizi di pulizia ed altri servizi tesi al manteniment del decr e della

Dettagli

Sommario. Introduzione. Prodotti

Sommario. Introduzione. Prodotti 2 Smmari Intrduzine Prdtti 3 Presentazine di Mntalban Technlgy 4 Mntalban Technlgy s.p.a. Nata cme ram tecnlgic di Mntalban Industria Agralimentare S.p.A. Diventa S.p.A. nel 2005 Sede a Pistia (Italy)

Dettagli

Le soluzioni MBI a supporto del cinema digitale

Le soluzioni MBI a supporto del cinema digitale Le sluzini MBI a supprt del cinema digitale Intrduzine MBI, scietà pisana che pera nel settre ICT nel trattament di cntenuti multimediali su reti etergenee, ha cncepit e realizzat una sluzine in grad di

Dettagli

Essegiemme S.p.A. CAPITOLATO SPECIALE D APPALTO

Essegiemme S.p.A. CAPITOLATO SPECIALE D APPALTO Essegiemme S.p.A. CAPITOLATO SPECIALE D APPALTO Prcedura aperta per la prgettazine, frnitura, psa in pera, avvi perativ, cllaud e manutenzine in garanzia di un sistema di cntrll autmatizzat degli accessi

Dettagli

ALLEGATO A SPECIFICA TECNICA DI FORNITURA

ALLEGATO A SPECIFICA TECNICA DI FORNITURA ALLEGATO A SPECIFICA TECNICA DI FORNITURA PER LA REALIZZAZIONE DI IMPIANTI FOTOVOLTAICI CONNESSI ALLA RETE DI POTENZA NOMINALE COMPRESA TRA 20 E 50 kw p SCOPO L scp della presente specifica è quell di

Dettagli

Collegamenti previsti fra Sistema Impresa e Contabilità di Sistema Professionista

Collegamenti previsti fra Sistema Impresa e Contabilità di Sistema Professionista Supprt On Line Allegat FAQ Supprt On Line Allegat FAQ FAQ n.r MAN-7BQE4K83084 Data ultima mdifica 11/02/2008 Prdtt Sistema Prfessinista Mdul Cntabilità Oggett Cllegament Sistema Impresa Sistema Prfessinista

Dettagli

HR-COMUNICAZIONI rel 01.00.00

HR-COMUNICAZIONI rel 01.00.00 HR-COMUNICAZIONI rel 01.00.00 Infrmazini e requisiti tecnici per attivazine HR-COMUNICAZIONI versin 01.00.00 Cn il caricament della presente applicazine, i mduli che cmpnevan la sluzine HR Wrk Flw fin

Dettagli

KIT INFO-FORMATIVI. Catalogo 1/17

KIT INFO-FORMATIVI. Catalogo 1/17 \ \\\\\ KIT INFO-FORMATIVI Catalg Servizi di autentificazine federata FedERa Destinatari Destinatari principali dell intervent frmativ di seguit descritt sn stati individuati negli Operatri della Pubblica

Dettagli

La fatturazione elettronica verso la P.A.

La fatturazione elettronica verso la P.A. I Dssier fiscali La fatturazine elettrnica vers la P.A. Le ultime nvità alla luce del Decret Spending review (D.L. 66/2014, in fase di cnversine in legge) Maggi 2014 pag. 1 SOMMARIO PREMESSA... 3 Decrrenza

Dettagli

ALOT - Agenzia della Lombardia Orientale per i Trasporti e la Logistica Società Consortile a Responsabilità Limitata AVVISO PUBBLICO

ALOT - Agenzia della Lombardia Orientale per i Trasporti e la Logistica Società Consortile a Responsabilità Limitata AVVISO PUBBLICO ALOT - Agenzia della Lmbardia Orientale per i Trasprti e la Lgistica Scietà Cnsrtile a Respnsabilità Limitata AVVISO PUBBLICO ALOT - Agenzia della Lmbardia Orientale per i Trasprti e la Lgistica è una

Dettagli

Regione Calabria Dipartimento n.9 Lavori Pubblici ed Infrastrutture

Regione Calabria Dipartimento n.9 Lavori Pubblici ed Infrastrutture UNIONE EUROPEA REPUBBLICA ITALIANA REGIONE CALABRIA Regine Calabria Dipartiment n.9 Lavri Pubblici ed Infrastrutture Via Crispi 33-88100 CATANZARO SPECIFICHE SIERC: INTEGRAZIONE PROTOCOLLO SIAR POR Calabria

Dettagli

Procedura operativa per l'organizzazione del servizio alternativo di fornitura gas mediante carri bombolai

Procedura operativa per l'organizzazione del servizio alternativo di fornitura gas mediante carri bombolai Prcedura perativa per l'rganizzazine del servizi alternativ di frnitura gas mediante carri bmblai La presente prcedura descrive le mdalità di attivazine e di ergazine del servizi alternativ di frnitura

Dettagli

Capitolato Tecnico. Lotto 1. Lotto 2 FORNITURA DI UN SISTEMA RIS PER IL SERVIZIO DI DIAGNOSTICA PER IMMAGINI.

Capitolato Tecnico. Lotto 1. Lotto 2 FORNITURA DI UN SISTEMA RIS PER IL SERVIZIO DI DIAGNOSTICA PER IMMAGINI. Capitlat Tecnic Frnitura di un Sistema RIS (Radilgical Infrmatin System) per Il Servizi Di Diagnstica per Immagini e di Un Sistema Cardi Pacs per Il Servizi Di Emdinamica Numer gara 5945500 Ltt 1 FORNITURA

Dettagli

SCHEMA DI PROTOCOLLO D INTESA TRA

SCHEMA DI PROTOCOLLO D INTESA TRA ALLEGATO A) SCHEMA DI PROTOCOLLO D INTESA TRA [ ] C.F. 80017210727, cn sede in [ ], Via [ ], in persna del legale rappresentante pr tempre dtt. [ ] (di seguit, anche sl Operatre) E L Istitut di Servizi

Dettagli

GUIDA ALLA NAVIGAZIONE SUL SITO WEB

GUIDA ALLA NAVIGAZIONE SUL SITO WEB COMUNE DI VIMODRONE (MI) SETTORE AFFARI GENERALI E ISTITUZIONALI SERVIZIO SEGRETERIA UFFICIO CED (CENTRO ELABORAZIONE DATI) GUIDA ALLA NAVIGAZIONE SUL SITO WEB VERSIONE 1.0 20 SETTEMBRE 2012 Premessa Nuva

Dettagli

COMUNE di IMPRUNETA Provincia di Firenze SERVIZIO GESTIONE DEL TERRITORIO UFFICIO EDILIZIA PUBBLICA E PRIVATA

COMUNE di IMPRUNETA Provincia di Firenze SERVIZIO GESTIONE DEL TERRITORIO UFFICIO EDILIZIA PUBBLICA E PRIVATA COMUNE di IMPRUNETA Prvincia di Firenze SERVIZIO GESTIONE DEL TERRITORIO UFFICIO EDILIZIA PUBBLICA E PRIVATA (spazi riservat all uffici Prtcll) (spazi riservat all uffici Edilizia Privata) Al Dirigente

Dettagli

FATTURA ELETTRONICA PA

FATTURA ELETTRONICA PA Sistema Infrmativ PA FATTURA ELETTRONICA PA IL QUADRO DI RIFERIMENTO L intrduzine della fattura elettrnica è stata avviata cn la Legge n. 244 del 2007, che ne ha intrdtt l bblig, rinviand le mdalità di

Dettagli

Via F. Lana, 1-25020 FLERO (BS) Tel. 0303582748 Fax 03072131184 www.themissoluzioni.it info@themissoluzioni.it. gruppo axelera.

Via F. Lana, 1-25020 FLERO (BS) Tel. 0303582748 Fax 03072131184 www.themissoluzioni.it info@themissoluzioni.it. gruppo axelera. Via F. Lana, 1-25020 FLERO (BS) Tel. 0303582748 Fax 03072131184 www.sluzini.it inf@sluzini.it grupp axelera sluzini Obiettiv Scp del presente dcument è descrivere il prdtt Nprinting, il più evlut add-in

Dettagli

Guida al CMS Portale CCIAA www.mt.camcom.it

Guida al CMS Portale CCIAA www.mt.camcom.it Guida al CMS Prtale CCIAA www.mt.camcm.it Versine: 2.0 Exent srl Distribuzine riservata helpdesk@exent.it Indice Indice... 2 Intrduzine... 3 Access al back-ffice... 3 Gli ggetti ed i mdelli a dispsizine...

Dettagli

Ascensori e montacarichi (Prescrizioni particolari e verifiche)

Ascensori e montacarichi (Prescrizioni particolari e verifiche) Ascensri e mntacarichi (Prescrizini particlari e verifiche) Ultim aggirnament: 1 apr. 2008 Prescrizini particlari Cmand di emergenza (vedi scheda "Cmand di emergenza"): In base al DM 8/3/85 il cmand di

Dettagli

MODULO DI RICHIESTA AGGIORNAMENTO DELL ISTANZA: AGGIORNAMENTO, INSERIMENTO O CANCELLAZIONE RESPONSABILI TECNICI E AMMINISTRATIVI (PERSONE FISICHE)

MODULO DI RICHIESTA AGGIORNAMENTO DELL ISTANZA: AGGIORNAMENTO, INSERIMENTO O CANCELLAZIONE RESPONSABILI TECNICI E AMMINISTRATIVI (PERSONE FISICHE) MODULO DI RICHIESTA AGGIORNAMENTO DELL ISTANZA: AGGIORNAMENTO, INSERIMENTO O CANCELLAZIONE RESPONSABILI TECNICI E AMMINISTRATIVI (PERSONE FISICHE) ANAGRAFICA (cme da art. 5, c. 1, lett. a), del D.P.R.

Dettagli

DATA RAGIONE SOCIALE CLIENTE. Prezzi iva e tassa concessione governativa per SIM (12.91 partita iva) esclusa Offerta valida sino al 30-09-2014

DATA RAGIONE SOCIALE CLIENTE. Prezzi iva e tassa concessione governativa per SIM (12.91 partita iva) esclusa Offerta valida sino al 30-09-2014 Prezzi iva e tassa cncessine gvernativa per SIM (12.91 partita iva) esclusa Offerta valida sin al 30-09-2014 SIM A CONSUMO La SIM ELSY Mbile a cnsum la libertà di chiamare, navigare cme e quand vui 0,00

Dettagli

MODULISTICA PRIVACY PAGINA 2 20 GIUGNO 2006

MODULISTICA PRIVACY PAGINA 2 20 GIUGNO 2006 LA PRIVACY MODULISTICA PAGINA 2 20 GIUGNO 2006 PREMESSA Il Cdice della Privacy prevede che, per effettuare legittimamente il trattament dei dati persnali, si attuin una serie di incmbenti frmali quali

Dettagli

Tipo Ente: Trasversale. Ufficio: Servizio Biblioteca. Servizio: Prestito/consultazione

Tipo Ente: Trasversale. Ufficio: Servizio Biblioteca. Servizio: Prestito/consultazione Tip Ente: Trasversale Uffici: Servizi Bibliteca Servizi: Prestit/cnsultazine INDICE Smmari 1 Oggett e cntenuti... 3 1.1 Descrizine del servizi ggett di custmer satisfactin... 4 1.2 Descrizine del prcess

Dettagli

Prot. n 4918/M00 Latina, 30 novembre 2012

Prot. n 4918/M00 Latina, 30 novembre 2012 Prt. n 4918/M00 Latina, 30 nvembre 2012 Spett.le Degli Stefani srl Via Tscanini n. 22 04011 APRILIA FAX 06/92854627 Spett.le CR Uffci di Vignarli G. Via S. Francesc n. 59 FAX 0773/610768 Spett.le Cpyline

Dettagli

Sistema di Gestione Ambientale

Sistema di Gestione Ambientale P.G. N. 107289/06 ambientale Pag. 1/5 Indice 1 Scp e camp di applicazine...2 2 Riferimenti...2 3 Definizini...2 4 Mdalità perative...2 4.1 Rilevazine dei fabbisgni frmativi...2 4.2 Redazine del Pian di

Dettagli

Condizioni tecniche per la connessione alle reti di distribuzione dell energia elettrica a tensione nominale superiore ad 1 kv

Condizioni tecniche per la connessione alle reti di distribuzione dell energia elettrica a tensione nominale superiore ad 1 kv pubblicata sul sit www.autrita.energia.it in data 20 marz 2008 Delibera ARG/elt 33/08 Cndizini tecniche per la cnnessine alle reti di distribuzine dell energia elettrica a tensine nminale superire ad 1

Dettagli

Market Connect Feed. Descrizione dell architettura tecnica

Market Connect Feed. Descrizione dell architettura tecnica Market Cnnect Feed Descrizine dell architettura tecnica 2 Indice 1 INTRODUZIONE... 3 2 L INFRASTRUTTURA TECNOLOGICA DI RIFERIMENTO...4 3 SCENARI DI EROGAZIONE E CARATTERISTICHE DEL DATAFEED...5 4 OPZIONI

Dettagli

Una Promozione è costituita dalla definizione di una proposta di vendita di uno o più Articoli ad un prezzo diverso da quello normale di vendita.

Una Promozione è costituita dalla definizione di una proposta di vendita di uno o più Articoli ad un prezzo diverso da quello normale di vendita. Scnti, Buni e Prmzini Shp_Net è dtat di un sistema di gestine dei Buni e delle Prmzini cmplet e flessibile, in grad di generare autmaticamente Buni di Acquist destinati ai Clienti secnd specifiche definite

Dettagli

FORNITURA, INSTALLAZIONE

FORNITURA, INSTALLAZIONE GARA EUROPEA PER LA FORNITURA, INSTALLAZIONE E MESSA IN OPERA DI UN INFRASTRUTTURA TECNOLOGICA SUL TERRITORIO PER LA REALIZZAZIONE, NELL AMBITO DEL PROGRAMMA DEL FONDO AREE SOTTOUTILIZZATE FAS 2007-2013,

Dettagli

Stato della Base Informativa di Progetto

Stato della Base Informativa di Progetto Dipartiment per la prgrammazine e la gestine delle risrse umane, finanziarie e strumentali Direzine generale per gli studi, la statistica e i sistemi infrmativi Uffici II Stat della Base Infrmativa di

Dettagli

A chi si rivolge 3 Vantaggi 6 Caratteristiche 7. Funzionalità 9

A chi si rivolge 3 Vantaggi 6 Caratteristiche 7. Funzionalità 9 White Paper B2B A chi si rivlge 3 Vantaggi 6 Caratteristiche 7 Integrazine cn ERP 7 Gestine in Clud della piattafrma 7 Tecnlgia Respnsive 7 Marketing Oriented 7 Caratteristiche Tecniche 7 Funzinalità 9

Dettagli

Manuale di Gestione Documentale (art. 5 DPCM 3/12/2013) Procedura Organizzativa Amministratori di Sistema

Manuale di Gestione Documentale (art. 5 DPCM 3/12/2013) Procedura Organizzativa Amministratori di Sistema Cmune di Casavatre in cllabrazine cn Manuale di Gestine Dcumentale (art. 5 DPCM 3/12/2013) Prcedura Organizzativa Amministratri di Sistema Cd. MANGEDOC Rev. 1.0 Data: 06-11-2015 Smmari: Nel presente dcument

Dettagli

MODALITÀ NO CALL (DUE SQUILLI SENZA COSTI TELEFONICI)

MODALITÀ NO CALL (DUE SQUILLI SENZA COSTI TELEFONICI) Telepark Business Il servizi Business cnsente una maggire efficienza nella gestine del pagament della ssta delle aut aziendali perand una significativa riduzine dei csti (nn bisgnerà più preventivare il

Dettagli

CASSETTA DEGLI ATTREZZI STANDARD

CASSETTA DEGLI ATTREZZI STANDARD CASSETTA DEGLI ATTREZZI STANDARD Tip Ente: Cmune Uffici: Relazini cn il Pubblic Servizi: Assistenza Dmiciliare INDICE Smmari 1 OGGETTO E CONTENUTI... 3 1.1 DESCRIZIONE DEL SERVIZIO OGGETTO DI CUSTOMER

Dettagli

airpointer in breve ANALIZZATORE COMPATTO PER IL MONITORAGGIO DELLA QUALITÀ DELL ARIA airpointer

airpointer in breve ANALIZZATORE COMPATTO PER IL MONITORAGGIO DELLA QUALITÀ DELL ARIA airpointer airpinter Analizzatre cmpatt per la misura di SO2/H2S, NOx, CO, O3 Il sistema airpinter appartiene ai sistemi di mnitraggi di nuva generazine ed ffre agli utenti un pprtunità unica: disprre di misure di

Dettagli

Regolamento per l accesso alla rete Internet ed Intranet ITIS A.Volta

Regolamento per l accesso alla rete Internet ed Intranet ITIS A.Volta Spalt Mareng 42-15121 Alessandria Cd. Fiscale. 00506300060 itis.vlta.alessandria.it segreteria@vlta.alessandria.it Reglament per l access alla rete Internet ed Intranet ITIS A.Vlta 1. Reti Intranet ed

Dettagli

REGOLAMENTO PER L UTILIZZO DEL VOLONTARIATO INDIVIDUALE IN ATTIVITA DI PUBBLICA UTILITA

REGOLAMENTO PER L UTILIZZO DEL VOLONTARIATO INDIVIDUALE IN ATTIVITA DI PUBBLICA UTILITA REGOLAMENTO PER L UTILIZZO DEL VOLONTARIATO INDIVIDUALE IN ATTIVITA DI PUBBLICA UTILITA Apprvat cn Deliberazine C.C. nr. 48 del 28/11/2013 Smmari Art. 1 Oggett... 3 Art. 2 Stat giuridic dei vlntari...

Dettagli

CONTRATTO DI LOCAZIONE Software Schola Res

CONTRATTO DI LOCAZIONE Software Schola Res ISTITUTO COMPRENSIVO DI CODEVIGO Via Garubbi, 43 35020 Cdevig (PD) Tel. N. 049 5817860 Fax N. 049 5817883 C.F. 80013420288 - e-mail : pdic87000x@pec.istruzine.it Prt. n. _3335/B15 Cdevig, 20/11/2013 Reg.

Dettagli

DIPARTIMENTO 57123 LIVORNO

DIPARTIMENTO 57123 LIVORNO COMUNE DI LIVORNO DIPARTIMENTO Prgrammazine Ecnmic Finanziaria Prvveditrat Uffici Ecnmat 57123 LIVORNO P.zza del Municipi 1 Tel. 0586-820295 fax 0586 820574 e-mail: ecnmat@cmune.livrn.it Cd. Fiscale e

Dettagli

AMMINISTRAZIONE DI DATABASE MICROSOFT SQL SERVER 2000

AMMINISTRAZIONE DI DATABASE MICROSOFT SQL SERVER 2000 AMMINISTRAZIONE DI DATABASE MICROSOFT SQL SERVER 2000 UN BUON MOTIVO PER Durata: 40 re [cd. E301] Quest crs frnisce agli studenti la preparazine necessaria per installare, cnfigurare, amministrare e rislvere

Dettagli

CASSETTA DEGLI ATTREZZI STANDARD. Tipo Ente: Comune. Ufficio: Anagrafe. Servizio: Rilascio certificati

CASSETTA DEGLI ATTREZZI STANDARD. Tipo Ente: Comune. Ufficio: Anagrafe. Servizio: Rilascio certificati CASSETTA DEGLI ATTREZZI STANDARD Tip Ente: Cmune Uffici: Anagrafe Servizi: Rilasci certificati INDICE Smmari 1 OGGETTO E CONTENUTI... 3 1.1 DESCRIZIONE DEL SERVIZIO OGGETTO DI CUSTOMER SATISFACTION...

Dettagli

POSTA CERTIFICATA CON dominio nuovo o esistente

POSTA CERTIFICATA CON dominio nuovo o esistente POSTA CERTIFICATA CON dmini nuv esistente Invia messaggi di psta elettrnica certificata dalle caselle email del tu dmini! Permette di avere la psta certificata stt un dmini cnfrme a quant stabilit dalle

Dettagli

Note Legali - Modalità e condizioni di utilizzo del sito web

Note Legali - Modalità e condizioni di utilizzo del sito web Nte Legali - Mdalità e cndizini di utilizz del sit web Chiunque acceda utilizzi quest sit web accetta senza restrizini di essere vinclat dalle cndizini qui specificate. Se nn le accetta nn intende essere

Dettagli

DATA RAGIONE SOCIALE CLIENTE SIM A CONSUMO. Prezzi iva e tassa concessione governativa (12.91 partita iva) esclusa Offerta valida sino al 31-03-2014

DATA RAGIONE SOCIALE CLIENTE SIM A CONSUMO. Prezzi iva e tassa concessione governativa (12.91 partita iva) esclusa Offerta valida sino al 31-03-2014 SIM A CONSUMO Prezzi iva e tassa cncessine gvernativa (12.91 partita iva) esclusa Offerta valida sin al 31-03-2014 La SIM ELSY Mbile a cnsum la libertà di chiamare, navigare cme e quand vui 0,00 /mese1

Dettagli

Il servizio Mobilità Elettrica Calenzano è finalizzato alla promozione della mobilità di veicoli elettrici.

Il servizio Mobilità Elettrica Calenzano è finalizzato alla promozione della mobilità di veicoli elettrici. Allegat A) DISCIPLINARE PER LA FRUIZIONE DEL SERVIZIO MOBILITA ELETTRICA CALENZANO (ACCESSO CON DISPOSITIVO CODIFICATO ALL USO DEI PUNTI DI RICARICA PER VEICOLI ELETTRICI) FINALITA DEL SERVIZIO Il servizi

Dettagli

1. REQUISITI PER BENEFICIARE DEI VOUCHER 2. CRITERI PER L ASSEGNAZIONE DEI VOUCHER SETTIMANALI

1. REQUISITI PER BENEFICIARE DEI VOUCHER 2. CRITERI PER L ASSEGNAZIONE DEI VOUCHER SETTIMANALI Allegat C alla delibera di Giunta Cmunale n ----- del ------- CRITERI E MODALITA DI ASSEGNAZIONE ALLE FAMIGLIE DI 100 VOUCHER SETTIMANALI A PARZIALE COPERTURA DEL COSTO PER LA FREQUENZA AI CENTRI ESTIVI

Dettagli

1.2 Redazione del Piano di Intervento Personalizzato (PIP) e costruzione del gruppo classe... 3

1.2 Redazione del Piano di Intervento Personalizzato (PIP) e costruzione del gruppo classe... 3 Allegat B PROCEDURE PER LA GESTIONE DELLA DOTE LOGISTICA 1. DOTE FORMAZIONE... 2 1.1 Prentazine della dte... 2 1.2 Redazine del Pian di Intervent Persnalizzat (PIP) e cstruzine del grupp classe... 3 1.3

Dettagli

CASSETTA DEGLI ATTREZZI STANDARD. Tipo Ente: Provincia. Ufficio: Centri per l impiego

CASSETTA DEGLI ATTREZZI STANDARD. Tipo Ente: Provincia. Ufficio: Centri per l impiego CASSETTA DEGLI ATTREZZI STANDARD Tip Ente: Prvincia Uffici: Centri per l impieg Servizi: Supprt alla ricerca del lavr INDICE Smmari 1 OGGETTO E CONTENUTI... 3 1.1 DESCRIZIONE DEL SERVIZIO OGGETTO DI CUSTOMER

Dettagli

PROVINCIA DI PISTOIA 2^ AREA Servizi Economico Finanziari Servizio Personale- Servizi Scolastici DETERMINAZIONE N 47 DEL 11.7.2013

PROVINCIA DI PISTOIA 2^ AREA Servizi Economico Finanziari Servizio Personale- Servizi Scolastici DETERMINAZIONE N 47 DEL 11.7.2013 COMUNE DI SAN MARCELLO PISTOIESE PROVINCIA DI PISTOIA 2^ AREA Servizi Ecnmic Finanziari Servizi Persnale- Servizi Sclastici DETERMINAZIONE N 47 DEL 11.7.2013 OGGETTO: Riscssine cattiva entrate cmunali.

Dettagli

INPS. Area Aziende. Funzionalità Contatti del Cassetto Previdenziale. Manuale Utente Funzionalità Contatti

INPS. Area Aziende. Funzionalità Contatti del Cassetto Previdenziale. Manuale Utente Funzionalità Contatti INPS Direzine Centrale Sistemi Infrmativi e Tecnlgici Area Aziende Funzinalità Cntatti del Cassett Previdenziale Dcument: Funzinalità Cntatti Data: Settembre 2010 INPS Direzine Centrale Sistemi Infrmativi

Dettagli

MANUALE UTENTE (per il Modello di rilevazione in MS Excel)

MANUALE UTENTE (per il Modello di rilevazione in MS Excel) FLUSSO MONITORAGGIO ECONOMICO - FINANZIARIO DEI PIANI DI ZONA TRIENNIO 2009-2011 Racclta dati di Budget preventiv triennale 2009-2011 e annuale 2009 MANUALE UTENTE (per il Mdell di rilevazine in MS Excel)

Dettagli

La tecnica FMEA di prodotto

La tecnica FMEA di prodotto ISI MANUALE PER CORSI QUALITÀ dispensa data mdifica del livell Q-052 01.01.1996 0 01.01.1996 BLU La tecnica FMEA di prdtt MANUALE DI UTILIZZO ISI La tecnica FMEA di prdtt pagina 2 di 10 1.0 Intrduzine

Dettagli

AZIENDA DI SERVIZI ALLA PERSONA VALSASINO

AZIENDA DI SERVIZI ALLA PERSONA VALSASINO AZIENDA DI SERVIZI ALLA PERSONA VALSASINO (Ente di diritt pubblic ai sensi del D.Lgs. n. 207/2001 e Legge Regine Lmbardia n. 1/2003) Prt. n. /2015 SCADENZA PRESENTAZIONE DOMANDE: ORE 12,00 DEL PROCEDURA

Dettagli

Ufficio di Staff Provveditorato - Economato ********* DETERMINAZIONE

Ufficio di Staff Provveditorato - Economato ********* DETERMINAZIONE P R OVI N C I A DI PIACE N ZA COPIA FIN. Uffici di Staff Prvveditrat - Ecnmat ********* DETERMINAZIONE Prpsta n. UEC2008/25 Determ. n. 1253 del 27/06/2008 Oggett: SERVIZI DI TELEFONIA FISSA E TRASMISSIONE

Dettagli

Oggetto: presentazione candidature Funzioni Strumentali al Piano dell Offerta Formativa

Oggetto: presentazione candidature Funzioni Strumentali al Piano dell Offerta Formativa MINISTERO DELLA PUBBLICA ISTRUZIONE UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE PER IL LAZIO ISTITUTO D ISTRUZIONE SUPERIORE VIA COPERNICO VIA COPERNICO 1 00040 POMEZIA (ROMA) TEL. 06 121127550 FAX 0667666356 CODICE

Dettagli

EWS - Energy Weather Solutions

EWS - Energy Weather Solutions EWS - Energy Weather Slutins Nat nel 1995, il Centr Epsn Mete (CEM) è una delle strutture private di ricerca applicata e di previsine in ambit meterlgic e climatlgic più accreditate. Nel crs degli ultimi

Dettagli

Il Commissario Unico delegato del Governo per Expo Milano 2015

Il Commissario Unico delegato del Governo per Expo Milano 2015 Il Cmmissari Unic delegat del Gvern per Exp Milan 2015 Milan, 15 maggi 2015 Prt. N. 74/U/2015 Ordinanza n. 2 del 15 maggi 2015 Oggett: Organizzazini di vlntariat di prtezine civile nelle attività cnnesse

Dettagli