IL DIRETTORE CENTRALE

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "IL DIRETTORE CENTRALE"

Transcript

1 Determina di aggiudicazione della procedura aperta per l affidamento del servizio di agenzia di stampa per un notiziario generale quotidiano in lingua italiana (lotto 1), un notiziario generale quotidiano in lingua italiana e un notiziario quotidiano regionale in lingua italiana (lotto 2) e un notiziario generale quotidiano comprensivo di aree tematiche in lingua italiana (lotto 3) GARA N. CUI Lotto 1: cig F62 Lotto 2: cig E Lotto 3: cig B IL DIRETTORE CENTRALE Visto il d.lgs. 50/2016 e smi; Viste le Norme sull ordinamento amministrativo-contabile in attuazione dell art. 43 del regolamento di organizzazione, di cui alla determinazione del Presidente 16 gennaio 2013, n. 10 come modificata dalla determinazione del Presidente n. 64 del 8 febbraio 2018 con la quale è stata approvata la revisione del titolo IV Disposizione in materia contrattuale ; Vista la propria determina a contrarre n. 352 del 13 novembre 2017 con la quale è stato autorizzato l espletamento di una gara a procedura aperta sopra soglia comunitaria, ai sensi dell art. 35 del D.lgs. 50/2016, per il servizio di agenzia di stampa per un notiziario generale quotidiano in lingua italiana (lotto 1), un notiziario generale quotidiano in lingua italiana e un notiziario quotidiano regionale in lingua italiana (lotto 2) e un notiziario generale quotidiano comprensivo di aree tematiche in lingua italiana (lotto 3), da aggiudicarsi con il criterio dell offerta economicamente più vantaggiosa ai sensi dell art. 95, commi 2 e 3 del codice stesso, suddivisa nei tre suddetti lotti, per una spesa massima presunta di euro ,00 oltre IVA; Visto il bando di gara pubblicato sulla GUCE in data 23 dicembre 2017, nonché sulla G.U.R.I. in data 29 dicembre 2017; Preso atto che entro la scadenza del termine per il ricevimento delle offerte hanno presentato offerta per il Lotto 1 le società Agenzia Ansa - Agenzia Nazionale Stampa Associata Società Cooperativa, COM.E Comunicazione & Editoria S.r.l. e il Rti Adnkronos Società per azioni (mandataria) Agenzia giornalistica Italia Spa (mandante); per il Lotto 2 la società COM.E Comunicazione & Editoria S.r.l. e il Rti Adn-kronos Società

2 per azioni (mandataria) Agenzia giornalistica Italia Spa (mandante); per il Lotto 3 le Società LAPRESSE S.p.a. e COM.E Comunicazione & Editoria S.r.l.; Vista la propria determina n. 84 dell 8 marzo 2018 con la quale sono stati ammessi alla procedura in oggetto tutti i concorrenti che hanno presentato offerta per i lotti oggetto della procedura medesima; Vista la determina del Direttore generale n. 8 del 22 febbraio 2018 di nomina della Commissione giudicatrice; Visti i verbali del Seggio di gara e della Commissione giudicatrice; Preso atto che si è reso necessario avviare nei confronti delle offerte presentate dalla Società COM.E Comunicazione & Editoria S.r.l. sia per il Lotto 2 che per il Lotto 3, il procedimento di verifica della congruità delle offerte ai sensi dello stesso articolo 97; Considerato che, in esito al suddetto procedimento di verifica delle offerte anormalmente basse di cui all art. 97 del D.Lgs. n. 50/2016, le giustificazioni prodotte dalla Società sono state ritenute adeguate e circostanziate dal Rup e dalla stessa Commissione ed entrambe le offerte sono state considerate congrue, serie, sostenibili e realizzabili ai sensi di quanto richiesto dal citato art. 97; Considerato che il punto 3.3 del Disciplinare di gara stabilisce che nel caso in cui un concorrente risulti primo in graduatoria per più lotti, potrà essere aggiudicato un solo lotto, che sarà individuato con il criterio dell importanza economica dei lotti, partendo dal lotto di maggiore rilevanza economica tra i lotti per i quali è risultato primo nella graduatoria e procedendo in ordine decrescente di rilevanza economica. I restanti lotti nei quali il Concorrente è risultato primo verranno aggiudicati al concorrente che segue in graduatoria ; Preso atto che la Commissione giudicatrice ha formulato: - per il lotto 1, la proposta di aggiudicazione in favore del raggruppamento costituito dalle Società Adn-kronos S.p.A Agenzia giornalistica Italia Spa, risultato primo in graduatoria con un totale di 80,63/100 punti; - per il lotto 2, la proposta di aggiudicazione in favore della Società COM.E Comunicazione & Editoria S.r.l., essendo la medesima risultata prima in graduatoria con un totale di 86/100 punti ed essendo il lotto in esame di maggiore rilevanza economica rispetto al lotto 3; per il lotto 3, la proposta di aggiudicazione in favore della Società LAPRESSE S.p.a., seconda classificata in graduatoria con un punteggio complessivo di 57,75/100. Considerato che tutti i summenzionati operatori economici, a seguito dei controlli effettuati dalla stazione appaltante, risultano in possesso dei requisiti di cui all art. 80 del d.lgs. n. 50/2016, nonché dei requisiti di idoneità professionale e delle capacità economico-finanziaria e tecnico-professionale, previsti dall art. 83 del medesimo d.lgs. n. 50/2016 e specificatamente prescritti dal disciplinare di gara;

3 Vista la relazione dell Ufficio IV in data 18 luglio 2018, che forma parte integrante della presente; DETERMINA di aggiudicare, ai sensi dell art. 32, comma 5, del d.lgs. 50/2016, l affidamento del servizio di agenzia di stampa per un notiziario generale quotidiano in lingua italiana (lotto 1), un notiziario generale quotidiano in lingua italiana e un notiziario quotidiano regionale in lingua italiana (lotto 2) e un notiziario generale quotidiano comprensivo di aree tematiche in lingua italiana (lotto 3), per la durata di due anni, con facoltà di rinnovo per un ulteriore anno, e precisamente: - il lotto 1, al raggruppamento costituito dalle Società Adn-kronos S.p.A Agenzia giornalistica Italia Spa, per l importo di di ,00, oltre I.V.A.; - il lotto 2, alla Società COM.E Comunicazione & Editoria S.r.l., per l importo di ,00, oltre I.V.A.; - il lotto 3, alla Società LAPRESSE S.p.a., per l importo di di ,00, oltre I.V.A.. Il presente provvedimento di aggiudicazione, ai sensi dell art. 29, comma 1, del codice dei contratti pubblici, sarà pubblicato sul profilo del committente e, ai sensi dell art. 76, comma 5, dello stesso codice, sarà comunicato agli aggiudicatari e a tutti i partecipanti alla procedura di gara. Ai sensi degli artt. 119 e 120 del codice del processo amministrativo, potrà essere impugnato davanti al TAR del Lazio entro trenta giorni dalla suddetta comunicazione. Roma, 18/7/2018 Pubblicato il 20/7/2018 Il Direttore centrale f.to dott. Ciro Danieli

4 Al Direttore centrale Determina di aggiudicazione della procedura della procedura aperta per l affidamento del servizio di agenzia di stampa per un notiziario generale quotidiano in lingua italiana (lotto 1), un notiziario generale quotidiano in lingua italiana e un notiziario quotidiano regionale in lingua italiana (lotto 2) e un notiziario generale quotidiano comprensivo di aree tematiche in lingua italiana (lotto 3). Con Sua determina n. 352 del 13 novembre 2017 è stato autorizzato l espletamento di una gara a procedura aperta sopra soglia comunitaria, ai sensi dell art. 35, comma 1, lett. c), del d.lgs. 50/2016, per l affidamento del servizio di agenzia di stampa per un notiziario generale quotidiano in lingua italiana (lotto 1), un notiziario generale quotidiano in lingua italiana e un notiziario quotidiano regionale in lingua italiana (lotto 2) e un notiziario generale quotidiano comprensivo di aree tematiche in lingua italiana (lotto 3), da aggiudicarsi con il criterio dell offerta economicamente più vantaggiosa individuata sulla base del miglior rapporto qualità/prezzo ai sensi dell art. 95, comma 2, del d.lgs. 50/2016 ed è stato approvato il relativo bando di gara con i rispettivi allegati. Il suddetto bando di gara è stato pubblicato sulla GUCE in data 23 dicembre 2017, nonché sulla G.U.R.I. in data 29 dicembre Alla scadenza del termine per il ricevimento delle offerte, hanno presentato offerta per il Lotto 1 le società Agenzia Ansa - Agenzia Nazionale Stampa Associata Società Cooperativa, COM.E Comunicazione & Editoria S.r.l. e il Rti Adn-kronos Società per azioni (mandataria) Agenzia giornalistica Italia Spa (mandante); per il Lotto 2 la società COM.E Comunicazione & Editoria S.r.l. e il Rti Adn-kronos Società per azioni (mandataria) Agenzia giornalistica Italia Spa (mandante); per il Lotto 3 le Società LAPRESSE S.p.a. e COM.E Comunicazione & Editoria S.r.l.. La documentazione presentata dalla società Agenzia Ansa - Agenzia Nazionale Stampa è risultata completa e conforme a quanto richiesto negli atti di gara; mentre la documentazione presentata dalla Società COM.E Comunicazione & Editoria S.r.l., dal raggruppamento temporaneo di imprese Adn-kronos Società per azioni - Agenzia giornalistica Italia Spa e dalla Società LAPRESSE S.p.a. è risultata irregolare e, pertanto, nei confronti delle suddette società, si è reso necessario avviare il procedimento di soccorso istruttorio di cui all art. 83, comma 9 del D.Lgs. 50/2016 e all art. 13 del disciplinare di gara.

5 Entro la data fissata per l invio delle richieste integrazioni le predette società hanno provveduto alla regolarizzazione della documentazione amministrativa e, pertanto, con Sua determina n. 84 dell 8 marzo 2018 pubblicata sul sito istituzionale dell Istituto ai sensi dell art. 29, comma 1, del d.lgs. n. 50/2016 sono state ammesse alla procedura in oggetto tutte le società che hanno presentato offerta per i lotti oggetto della procedura medesima. Ai sensi dell art. 216, comma 12, del codice dei contratti pubblici e della determinazione del Presidente dell Istituto del 29 gennaio 2013, n. 24, con determina del Direttore generale n. 8 del 22 febbraio 2018, è stata nominata la Commissione giudicatrice. All esito delle operazioni di esame delle offerte, in data 10 aprile la Commissione giudicatrice: - relativamente al Lotto 1, ha formulato la proposta di aggiudicazione in favore del raggruppamento costituito dalle Società Adn-kronos S.p.A Agenzia giornalistica Italia Spa, risultato primo in graduatoria con un totale di 80,63/100 punti; - relativamente ai Lotti 2 e 3, poiché la miglior offerta per entrambi i Lotti della Società COM.E Comunicazione & Editoria S.r.l., ha presentato sia i punti relativi al prezzo, sia i punti relativi agli elementi di valutazione qualitativa, superiori ai quattro quinti dei corrispondenti punti massimi (rispettivamente 30 e 70) previsti dal bando di gara, sulla base di quanto previsto nell art. 97, comma 3, del codice dei contratti pubblici, l offerta è risultata presuntivamente sospetta di anomalia, sicché la commissione giudicatrice si è astenuta dal considerare definitiva la graduatoria e dal formulare la proposta di aggiudicazione e ha chiuso la seduta pubblica e ha invitato la stazione appaltante ad avviare il sub-procedimento di verifica della congruità dell offerta anomala. All esito del sub-procedimento di verifica dell anomalia, esperito col supporto della Commissione giudicatrice, il RUP ha ritenuto le giustificazioni prodotte dalla Società adeguate e circostanziate ed entrambe le offerte sono state considerate congrue, serie, sostenibili e realizzabili ai sensi di quanto richiesto dal citato art. 97. Pertanto, la Commissione, in considerazione che il punto 3.3 del Disciplinare di gara stabilisce che nel caso in cui un concorrente risulti primo in graduatoria per più lotti, potrà essere aggiudicato un solo lotto, che sarà individuato con il criterio dell importanza economica dei lotti, partendo dal lotto di maggiore rilevanza economica tra i lotti per i quali è risultato primo nella graduatoria e procedendo in ordine decrescente di rilevanza economica. I restanti lotti nei quali il Concorrente è risultato primo verranno aggiudicati al concorrente che segue in graduatoria, nella seduta del 25 maggio 2018: ha formulato la proposta di aggiudicazione del lotto 2 in favore della Società COM.E Comunicazione & Editoria S.r.l., essendo la medesima risultata prima in graduatoria con un totale di 86/100 punti ed essendo il lotto in esame di maggiore rilevanza economica rispetto al lotto 3:

6 ha formulato la proposta di aggiudicazione del lotto 3 in favore della Società LAPRESSE S.p.a., seconda classificata in graduatoria con un punteggio complessivo di 57,75/100. La stazione appaltante ha, dunque, proceduto alla verifica del possesso, in capo a tutti i summenzionati operatori economici dei requisiti di ordine generale previsti dall art. 80 del d.lgs. n. 50/2016, nonché dei requisiti di idoneità professionale e delle capacità economico-finanziaria e tecnico-professionale, previsti dall art. 83 del medesimo d.lgs. n. 50/2016 e specificatamente prescritti dal disciplinare di gara. Sulla base di quanto sopra esposto, si propone di adottare, ai sensi dell art. 32, comma 5, e 33, comma 1, del d.lgs. n. 50/2016, la determinazione di aggiudicazione l affidamento del servizio di agenzia di stampa per un notiziario generale quotidiano in lingua italiana (lotto 1), un notiziario generale quotidiano in lingua italiana e un notiziario quotidiano regionale in lingua italiana (lotto 2) e un notiziario generale quotidiano comprensivo di aree tematiche in lingua italiana (lotto 3), per la durata di due anni, con facoltà di rinnovo per un ulteriore anno, e precisamente: - il lotto 1, al raggruppamento costituito dalle Società Adn-kronos S.p.A Agenzia giornalistica Italia Spa, per l importo di di ,00, oltre I.V.A.; - il lotto 2, alla Società COM.E Comunicazione & Editoria S.r.l., per l importo di ,00, oltre I.V.A.; - il lotto 3, alla Società LAPRESSE S.p.a., per l importo di di ,00, oltre I.V.A.. Ove si concordi, si sottopone alla Sua firma l allegata determina. Roma, 18 luglio 2018 Il Responsabile dell ufficio f.to dott.ssa Antonella De Pero

Il Direttore centrale

Il Direttore centrale DETERMINAZIONE NUMERO DATA 161 15/5/2018 Aggiudicazione alla Aran World S.r.l.u. della procedura aperta per la fornitura e la posa in opera di arredi per postazioni operative degli uffici della Direzione

Dettagli

Il Direttore centrale

Il Direttore centrale DETERMINAZIONE NUMERO DATA 298 11.12.18 Aggiudicazione dei lotti 3 e 4 della gara europea a procedura aperta per l affidamento di una fornitura, a consegne ripartite, di carta per la Tipografia di Milano,

Dettagli

IL DIRETTORE CENTRALE

IL DIRETTORE CENTRALE Oggetto: procedura aperta, ex articoli 157, comma 1, e 60 del d.lgs 50/2016 e smi per l affidamento dei servizi di architettura e ingegneria relativi alla redazione del progetto definitivo della componente

Dettagli

Il Direttore centrale

Il Direttore centrale Determina di ammissione ed esclusione alla procedura aperta, ai sensi dell art. 60 del Codice dei contratti pubblici, per l affidamento in concessione del servizio di ristorazione collettiva e bar e del

Dettagli

DECRETO DEL COMMISSARIO Dott. Claudio Costa, nominato con Decreto del Presidente della Giunta n. 207 del 29/12/2017. N 75 del

DECRETO DEL COMMISSARIO Dott. Claudio Costa, nominato con Decreto del Presidente della Giunta n. 207 del 29/12/2017. N 75 del REGIONE DEL VENETO AZIENDA ZERO Sede Legale: Passaggio Gaudenzio 1 35131 Padova C.F. e P.Iva 05018720283 DECRETO DEL COMMISSARIO Dott. Claudio Costa, nominato con Decreto del Presidente della Giunta n.

Dettagli

Decreto n del 11/12/2018

Decreto n del 11/12/2018 DIREZIONE GENERALE DIREZIONE AMMINISTRATIVA UFFICIO GARE E CONTRATTI Decreto n. 1523 del 11/12/2018 Oggetto: Approvazione atti conclusivi e aggiudicazione della procedura ai sensi degli artt. 59 e 60 del

Dettagli

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE DEL 19 DICEMBRE 2017 N. 407 PUBBLICATA SUL PROFILO DEL COMMITTENTE IL 20 DICEMBRE 2017

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE DEL 19 DICEMBRE 2017 N. 407 PUBBLICATA SUL PROFILO DEL COMMITTENTE IL 20 DICEMBRE 2017 DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE DEL 19 DICEMBRE 2017 N. 407 PUBBLICATA SUL PROFILO DEL COMMITTENTE IL 20 DICEMBRE 2017 Oggetto: Procedura aperta per la fornitura e la posa in opera di arredi per postazioni

Dettagli

DELIBERAZIONE 31 MAGGIO /2012/A

DELIBERAZIONE 31 MAGGIO /2012/A DELIBERAZIONE 31 MAGGIO 2012 234/2012/A AGGIUDICAZIONE DEFINITIVA ED EFFICACE DELLA PROCEDURA DI GARA APERTA - RIF. GOP 32/11, CIG 2518789A6D - IN AMBITO COMUNITARIO, FINALIZZATA ALLA SELEZIONE DI UN APPOSITO

Dettagli

DELIBERA DI AGGIUDICAZIONE.

DELIBERA DI AGGIUDICAZIONE. OGGETTO: GARA SOPRA SOGLIA A PROCEDURA APERTA PER L APPALTO DEL SERVIZIO DI REALIZZAZIONE, CONDUZIONE TECNICA E MANUTENZIONE DEL SISTEMA INFORMATIVO INTEGRATO (SII) DI FORMA.TEMP (CIG 7150308CD0). DELIBERA

Dettagli

VERBALE DI DETERMINA

VERBALE DI DETERMINA ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DELLA SARDEGNA "G. Pegreffi" SASSARI VERBALE DI DETERMINA N. 680 del 05/07/2018 OGGETTO: Aggiudicazione gara d'appalto a procedura aperta di rilevanza comunitaria

Dettagli

L AUTORITÀ PER L ENERGIA ELETTRICA IL GAS ED IL SISTEMA IDRICO

L AUTORITÀ PER L ENERGIA ELETTRICA IL GAS ED IL SISTEMA IDRICO DELIBERAZIONE 13 MARZO 2014 100/2014/A AGGIUDICAZIONE DEFINITIVA ED EFFICACE DELLA PROCEDURA DI GARA APERTA IN AMBITO COMUNITARIO - RIF. 120/2013/A CIG 50565859F0 - FINALIZZATA ALLA SELEZIONE DI UN OPERATORE

Dettagli

DETERMINAZIONE. Il Direttore centrale

DETERMINAZIONE. Il Direttore centrale DETERMINAZIONE NUMERO DATA 224 18/07/2018 Aggiudicazione della procedura ristretta, suddivisa in due lotti, mediante il ricorso al Sistema Dinamico di Acquisizione della Pubblica Amministrazione (Sdapa)

Dettagli

Data di pubblicazione: 25/10/2018 Nome allegato: determina di aggiudicazione.pdf CIG: F58; Nome procedura: Procedura aperta di carattere

Data di pubblicazione: 25/10/2018 Nome allegato: determina di aggiudicazione.pdf CIG: F58; Nome procedura: Procedura aperta di carattere Data di pubblicazione: 25/10/2018 Nome allegato: determina di aggiudicazione.pdf CIG: 7392824F58; Nome procedura: Procedura aperta di carattere comunitario, ai sensi dell art. 60, del D.Lgs. 50 del 18

Dettagli

DELIBERAZIONE 6 SETTEMBRE /2012/A

DELIBERAZIONE 6 SETTEMBRE /2012/A DELIBERAZIONE 6 SETTEMBRE 2012 357/2012/A AGGIUDICAZIONE DEFINITIVA ED EFFICACE DELLA PROCEDURA DI GARA APERTA IN AMBITO COMUNITARIO - RIF. GOP 46/11 CIG 306715585E - FINALIZZATA ALLA SELEZIONE DI UNA

Dettagli

Determinazione Dirigenziale

Determinazione Dirigenziale MUNICIPIO ROMA V DIREZIONE SOCIO-EDUCATIVA AREA - AFFARI GENERALI UFFICIO GARE SERVIZIO SOCIALE Determinazione Dirigenziale NUMERO REPERTORIO CF/4078/2017 del 05/12/2017 NUMERO PROTOCOLLO CF/225581/2017

Dettagli

AZIENDA OSPEDALIERO UNIVERSITARIA DI SASSARI DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE N. 836 DEL 03/12/2013

AZIENDA OSPEDALIERO UNIVERSITARIA DI SASSARI DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE N. 836 DEL 03/12/2013 AZIENDA OSPEDALIERO UNIVERSITARIA DI SASSARI Via Coppino, 26-07100 SASSARI C.F. - P. IVA 02268260904 DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE N. 836 DEL 03/12/2013 OGGETTO: Procedura aperta per la fornitura

Dettagli

Ragione sociale Sede legale Regolare/non regolare. Santa Teresa di Spoltore (PE)

Ragione sociale Sede legale Regolare/non regolare. Santa Teresa di Spoltore (PE) Bergamo, 06 dicembre 2018 Oggetto: Gara europea a procedura aperta per l affidamento del servizio di controllo periodico e manutenzione degli impianti antincendio installati presso gli edifici in uso all

Dettagli

DIREZIONE STAZIONE UNICA APPALTANTE - SETTORE BENI E SERVIZI DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N

DIREZIONE STAZIONE UNICA APPALTANTE - SETTORE BENI E SERVIZI DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N DIREZIONE STAZIONE UNICA APPALTANTE - SETTORE BENI E SERVIZI DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. 2018-152.4.0.-286 L'anno 2018 il giorno 21 del mese di Dicembre il sottoscritto Gaggero Angela Ilaria in qualita'

Dettagli

Direzione centrale acquisti

Direzione centrale acquisti Numerazione Data Determina di aggiudicazione della procedura aperta bandita ai sensi dell art. 60 del Codice dei Contratti pubblici, per l affidamento in concessione del servizio di ristorazione collettiva

Dettagli

Deliberazione 10 novembre 2011 GOP 51/11

Deliberazione 10 novembre 2011 GOP 51/11 Deliberazione 10 novembre 2011 GOP 51/11 Aggiudicazione definitiva ed efficace della procedura di gara aperta, rif. GOP 66/10 - CIG 0906335B4A, indetta per l affidamento dell appalto di servizi avente

Dettagli

COMUNE DI SAN BIAGIO DI CALLALTA PROVINCIA DI TREVISO

COMUNE DI SAN BIAGIO DI CALLALTA PROVINCIA DI TREVISO COMUNE DI SAN BIAGIO DI CALLALTA PROVINCIA DI TREVISO P. I.V.A. 00571430263 Cod. Fisc. 80009250269 1^ AREA - Servizi alla persona e Affari Generali COPIA DETERMINAZIONE N. 672 DEL 31-07-2015 OGGETTO: APPALTO

Dettagli

L AUTORITÀ PER L ENERGIA ELETTRICA E IL GAS

L AUTORITÀ PER L ENERGIA ELETTRICA E IL GAS Deliberazione 30 settembre 2011 GOP 47/11 Aggiudicazione definitiva ed efficace della procedura di gara aperta, rif. GOP 11/10 CIG 0446894497, indetta per l affidamento dell appalto del servizio di progettazione

Dettagli

AZIENDA SOCIO-SANITARIA TERRITORIALE DI CREMONA

AZIENDA SOCIO-SANITARIA TERRITORIALE DI CREMONA AZIENDA SOCIO-SANITARIA TERRITORIALE DI CREMONA DECRETO N. 284 DEL 09/10/2018 OGGETTO: ESITO PROCEDURA APERTA PER AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI ASSISTENZA DI CURE PALLIATIVE IN HOSPICE RESIDENZIALE E DEL

Dettagli

lo Statuto Speciale per la Sardegna e le relative norme di attuazione;

lo Statuto Speciale per la Sardegna e le relative norme di attuazione; Direzione generale DETERMINAZIONE N. 17297-623 03 OTTOBRE 2013 Oggetto: PSR Sardegna 2007-2013 - Misura 511. Procedura di gara aperta per l affidamento del servizio di valutazione ex ante del Programma

Dettagli

COMUNE DI VILLACIDRO

COMUNE DI VILLACIDRO COMUNE DI VILLACIDRO Provincia del Sud Sardegna DETERMINAZIONE SERVIZIO Tecnico Lavori Pubblici, Servizi Tecnologici, Patrimonio, Politiche Ambientali Ed Energetiche e Sicurezza Sul Lavoro Numero 282 del

Dettagli

L AUTORITÀ PER L ENERGIA ELETTRICA IL GAS E IL SISTEMA IDRICO

L AUTORITÀ PER L ENERGIA ELETTRICA IL GAS E IL SISTEMA IDRICO DELIBERAZIONE 18 MAGGIO 2017 335/2017/A AGGIUDICAZIONE EFFICACE DELLA PROCEDURA DI GARA APERTA IN AMBITO COMUNITARIO, RIF. 176/2016/A CIG 66448618C2, FINALIZZATA ALLA STIPULA DI UN CONTRATTO DI APPALTO

Dettagli

Servizio Tecnico Strumentale, Sicurezza sui Luoghi di Lavoro

Servizio Tecnico Strumentale, Sicurezza sui Luoghi di Lavoro DETERMINAZIONE N. 305 DEL 26/04/2018 Servizio Tecnico Strumentale, Sicurezza sui Luoghi di Lavoro Struttura proponente: OGGETTO: UFFICIO COMUNICAZIONE Procedura aperta ex art. 60 del d.lgs. 50/2016 e ss.mm.,

Dettagli

CITTÀ DI VENARIA REALE PROVINCIA DI TORINO

CITTÀ DI VENARIA REALE PROVINCIA DI TORINO CITTÀ DI VENARIA REALE PROVINCIA DI TORINO CENTRALE UNICA DI COMMITTENZA Determinazione N. 1 del 17/01/2017 Oggetto: GARA NEGOZIATA EX ART. 36, COMMA 2 LETT. B) E DELL ART. 157, COMMA 2 DEL D.LGS. 50/2016

Dettagli

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE. N 193 del

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE. N 193 del REGIONE DEL VENETO AZIENDA ZERO Sede Legale: Passaggio Gaudenzio 1 35131 Padova C.F. e P.Iva 05018720283 DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N 193 del 16-5-2018 OGGETTO: Gara d appalto a mezzo procedura aperta

Dettagli

COMUNE DI SAN BIAGIO DI CALLALTA PROVINCIA DI TREVISO

COMUNE DI SAN BIAGIO DI CALLALTA PROVINCIA DI TREVISO COMUNE DI SAN BIAGIO DI CALLALTA PROVINCIA DI TREVISO P. I.V.A. 00571430263 Cod. Fisc. 80009250269 1^ AREA - Servizi alla persona e Affari Generali COPIA DETERMINAZIONE N. 680 DEL 31-07-2015 OGGETTO: APPALTO

Dettagli

L AUTORITÀ PER L ENERGIA ELETTRICA IL GAS E IL SISTEMA IDRICO

L AUTORITÀ PER L ENERGIA ELETTRICA IL GAS E IL SISTEMA IDRICO DELIBERAZIONE 14 OTTOBRE 2015 478/2015/A AGGIUDICAZIONE DEFINITIVA ED EFFICACE DELLA PROCEDURA DI GARA APERTA - RIF. 251/2013/A CIG 51989293EE - INDETTA IN AMBITO COMUNITARIO FINALIZZATA ALLA STIPULA DI

Dettagli

PROVINCIA DI BRINDISI

PROVINCIA DI BRINDISI PROVINCIA DI BRINDISI DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. 947 del 28-12-2017 SERVIZIO: UFFICIO: SUA - PRDSU - 115-2017 OGGETTO: SUA della Provincia di Brindisi.Ente committente:comune di San Donaci.Appalto

Dettagli

DIREZIONE LAVORI PUBBLICI SETTORE OPERE PUBBLICHE C DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N

DIREZIONE LAVORI PUBBLICI SETTORE OPERE PUBBLICHE C DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N DIREZIONE LAVORI PUBBLICI SETTORE OPERE PUBBLICHE C DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. 2017-176.3.0.-63 L'anno 2017 il giorno 18 del mese di Luglio il sottoscritto ing. Roberto Innocentini, in qualità di dirigente

Dettagli

Università degli Studi di Cagliari DIREZIONE ACQUISTI APPALTI E CONTRATTI Dirigente Fabrizio Cherchi REGIONE AUTONOMA DELLA SARDEGNA

Università degli Studi di Cagliari DIREZIONE ACQUISTI APPALTI E CONTRATTI Dirigente Fabrizio Cherchi REGIONE AUTONOMA DELLA SARDEGNA DIREZIONE ACQUISTI APPALTI E CONTRATTI Dirigente Fabrizio Cherchi UNIONE EUROPEA REPUBBLICA ITALIANA REGIONE AUTONOMA DELLA SARDEGNA UNIVERSITÁ DEGLI STUDI DI CAGLIARI Progetto finanziato con Fondi FSC

Dettagli

Determinazione n. 161 del 21/07/2017

Determinazione n. 161 del 21/07/2017 AREA SEGRETERIA GENERALE SERVIZIO CENTRALE UNICA DI COMMITTENZA Determinazione n. 161 del 21/07/2017 OGGETTO: PROCEDURA APERTA PER L'AFFIDAMENTO DEI SERVIZI EDUCATIVI ED ASSISTENZIALI PRESSO I INIDI COMUNALI:

Dettagli

DETERMINAZIONE. Estensore ROBERTI LUIGI. Responsabile del procedimento LONGO ELISABETTA. Responsabile dell' Area G. AGOSTINELLI

DETERMINAZIONE. Estensore ROBERTI LUIGI. Responsabile del procedimento LONGO ELISABETTA. Responsabile dell' Area G. AGOSTINELLI REGIONE LAZIO Direzione Regionale: Area: CENTRALE ACQUISTI PIANIFICAZIONE E PROGRAMMAZIONE DETERMINAZIONE N. G00889 del 05/02/2015 Proposta n. 1133 del 30/01/2015 Oggetto: Gara comunitaria a procedura

Dettagli

BOLLETTINO UFFICIALE DELLA REGIONE CAMPANIA - N. 51 DEL 24 SETTEMBRE 2007

BOLLETTINO UFFICIALE DELLA REGIONE CAMPANIA - N. 51 DEL 24 SETTEMBRE 2007 DECRETO DIRIGENZIALE N. 220 del 24 luglio 2007 AREA GENERALE DI COORDINAMENTO DEMANIO E PATRIMONIO SETTORE DEMANIO E PATRIMONIO - Proc. n. 411.06 Affidamento triennale del servizio di vigilanza armata

Dettagli

DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE

DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE Servizio Sanitario Regionale Basilicata Azienda Sanitaria Locale di Potenza NUMERO 2015/00687 DEL 21/10/2015 Collegio Sindacale il 21/10/2015 OGGETTO PROCEDURA APERTA

Dettagli

DIREZIONE ORGANIZZATIVA III - APPALTI E CONTRATTI SERVIZIO STAZIONE UNICA APPALTANTE

DIREZIONE ORGANIZZATIVA III - APPALTI E CONTRATTI SERVIZIO STAZIONE UNICA APPALTANTE DIREZIONE ORGANIZZATIVA III - APPALTI E CONTRATTI SERVIZIO STAZIONE UNICA APPALTANTE Determinazione N 1033 del 07-12-2016 OGGETTO: SUA LECCO. COMUNE DI OLGIATE MOLGORA. FORNITURA DI LIBRI, DVD E MATERIALE

Dettagli

DETERMINAZIONE DEL DIRETTORE

DETERMINAZIONE DEL DIRETTORE Pareri preventivi di regolarità amministrativa e contabile ai sensi dell art. 147 bis del D.Lgs. 267/2000. IL DIRETTORE F.to Dott. Antonio Colonna IL RESPONSABILE DEL SERVIZIO FINANZIARIO F.to Dott. Marco

Dettagli

Decreto n. 217 del 06/11/2018

Decreto n. 217 del 06/11/2018 Decreto n. 217 del 06/11/2018 Oggetto: Gara europea a procedura aperta per l appalto del servizio di sportello linguistico regionale per la lingua friulana e di ufficio stampa dell ARLeF. Approvazione

Dettagli

DIREZIONE LAVORI PUBBLICI SETTORE OPERE PUBBLICHE C DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N

DIREZIONE LAVORI PUBBLICI SETTORE OPERE PUBBLICHE C DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N DIREZIONE LAVORI PUBBLICI SETTORE OPERE PUBBLICHE C DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. 2017-176.3.0.-64 L'anno 2017 il giorno 18 del mese di Luglio il sottoscritto ing. Roberto Innocentini, in qualità di dirigente

Dettagli

DIREZIONE ORGANIZZATIVA III - APPALTI E CONTRATTI SERVIZIO STAZIONE UNICA APPALTANTE

DIREZIONE ORGANIZZATIVA III - APPALTI E CONTRATTI SERVIZIO STAZIONE UNICA APPALTANTE DIREZIONE ORGANIZZATIVA III - APPALTI E CONTRATTI SERVIZIO STAZIONE UNICA APPALTANTE Determinazione N 699 del 01-09-2016 OGGETTO: SUA LECCO. COMUNE DI MERATE. SERVIZIO DI MANUTENZIONE ORDINARIA VERDE PUBBLICO

Dettagli

COPIA CONFORME ALL ORIGINALE PER USO AMMINISTRATIVO E D UFFICIO DELLA DETERMINAZIONE N. 28 DEL

COPIA CONFORME ALL ORIGINALE PER USO AMMINISTRATIVO E D UFFICIO DELLA DETERMINAZIONE N. 28 DEL COPIA CONFORME ALL ORIGINALE PER USO AMMINISTRATIVO E D UFFICIO DELLA DETERMINAZIONE N. 28 DEL 10-10-2018,lì 10-10-2018 Registro Generale n. 328 DETERMINAZIONE DEL SETTORE AREA CENTRALE UNICA DI COMMITTENZA

Dettagli

DIREZIONE GENERALE COMPETITIVITA' DEL SISTEMA REGIONALE E SVILUPPO DELLE COMPETENZE AREA DI COORDINAMENTO FORMAZIONE, ORIENTAMENTO E LAVORO

DIREZIONE GENERALE COMPETITIVITA' DEL SISTEMA REGIONALE E SVILUPPO DELLE COMPETENZE AREA DI COORDINAMENTO FORMAZIONE, ORIENTAMENTO E LAVORO REGIONE TOSCANA DIREZIONE GENERALE COMPETITIVITA' DEL SISTEMA REGIONALE E SVILUPPO DELLE COMPETENZE AREA DI COORDINAMENTO FORMAZIONE, ORIENTAMENTO E LAVORO SETTORE FORMAZIONE E ORIENTAMENTO Il Dirigente

Dettagli

ARPAE Agenzia regionale per la prevenzione, l'ambiente e l energia dell'emilia - Romagna * * * Atti amministrativi

ARPAE Agenzia regionale per la prevenzione, l'ambiente e l energia dell'emilia - Romagna * * * Atti amministrativi ARPAE Agenzia regionale per la prevenzione, l'ambiente e l energia dell'emilia - Romagna * * * Atti amministrativi Determinazione dirigenziale n. DET-2019-98 del 13/02/2019 Oggetto Direzione Tecnica. Aggiudicazione

Dettagli

Il Commissario Straordinario Unico

Il Commissario Straordinario Unico Roma, Prot. U-CU0403-03/04/2019 Provvedimento n. 33 del 3 aprile 2019 (pubblicato il 3 aprile 2019) Oggetto: PROCEDURA DI GARA PER L AFFIDAMENTO DELLA PROGETTAZIONE ESECUTIVA E DELL ESECUZIONE DEI LAVORI

Dettagli

PROVINCIA DI MANTOVA

PROVINCIA DI MANTOVA PROVINCIA DI MANTOVA Determinazione n 348 del 22/05/2017 Area Lavori pubblici e Trasporti Servizio programmazione OOPP - ciclabili e sicurezza stradale - trasporti ISTRUTTORE: BIROLI GIULIO OGGETTO: AFFIDAMENTO,

Dettagli

visto l art. 120 del codice del processo amministrativo, come modificato dall art. 204 del d.lgs. 50/2016; DETERMINA

visto l art. 120 del codice del processo amministrativo, come modificato dall art. 204 del d.lgs. 50/2016; DETERMINA Determinazione di ammissione alla procedura ristretta di gara, suddivisa in 17 lotti, da svolgersi nell ambito del sistema dinamico di acquisizione indetto da Consip S.p.A., ai sensi dell art. 55 del d.lgs.

Dettagli

PROVINCIA SUD SARDEGNA Legge Regionale , n.2 recante Riordino del sistema delle autonomie locali della Sardegna

PROVINCIA SUD SARDEGNA Legge Regionale , n.2 recante Riordino del sistema delle autonomie locali della Sardegna PROVINCIA SUD SARDEGNA Legge Regionale 04.02.2016, n.2 recante Riordino del sistema delle autonomie locali della Sardegna DETERMINAZIONE N 71/AC DEL 16.05.2017 OG GE TT O: SERVIZIO DI SFALCIO DELL ERBA

Dettagli

SERVIZIO SANITARIO REGIONE AUTONOMA DELLA SARDEGNA ATS

SERVIZIO SANITARIO REGIONE AUTONOMA DELLA SARDEGNA ATS SERVIZIO SANITARIO REGIONE AUTONOMA DELLA SARDEGNA ATS DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N DEL / / Proposta n. 6508 del 03/07/2018 STRUTTURA PROPONENTE: S.C. LOGISTICA E VALORIZZAZIONE DEL PATRIMONIO Dott. Antonio

Dettagli

IL DIRIGENTE. DATO ATTO che i costi della manodopera, per il periodo 01 ottobre settembre 2024, sono stimati pari a circa 651.

IL DIRIGENTE. DATO ATTO che i costi della manodopera, per il periodo 01 ottobre settembre 2024, sono stimati pari a circa 651. Disposizione Repertorio n.282 /2018 Prot. n. 78494 IL DIRIGENTE VIST la delibera n. 39 del Consiglio di mministrazione del 21 febbraio 2018, prot. n. 40645, con la quale è stata autorizzata l attivazione

Dettagli

O R I G I N A L E DETERMINAZIONE N. 432 DEL 13/09/2018

O R I G I N A L E DETERMINAZIONE N. 432 DEL 13/09/2018 Comuni di: Loiano Monghidoro Unione dei Comuni Monterenzio Ozzano dell'emilia Savena-Idice Pianoro O R I G I N A L E DETERMINAZIONE N. 432 DEL 13/09/2018 PROPOSTA: 445 AREA: SERVIZIO: AREA 7 - AREA TECNICA

Dettagli

CITTÀ METROPOLITANA DI VENEZIA

CITTÀ METROPOLITANA DI VENEZIA CITTÀ METROPOLITANA DI VENEZIA Determinazione N. 3430 / 2018 Responsabile del procedimento: POZZER STEFANO GESTIONE PROCEDURE CONTRATTUALI Oggetto: STAZIONE UNICA APPALTANTE CITTÀ METROPOLITANA DI VENEZIA

Dettagli

Il Direttore centrale

Il Direttore centrale Rettifica della determinazione a contrarre n. 109 del 5 aprile 2019 per l espletamento di una procedura aperta ai sensi dell art. 60 del Codice dei contratti pubblici per l affidamento dei servizi di conduzione

Dettagli

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE. N 139 del

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE. N 139 del REGIONE DEL VENETO AZIENDA ZERO Sede Legale: Passaggio Gaudenzio 1 35131 Padova C.F. e P.Iva 05018720283 DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N 139 del 2-5- OGGETTO: Aggiudicazione della procedura aperta telematica

Dettagli

Determinazione Dirigenziale

Determinazione Dirigenziale Municipio Roma V Direzione Socio-Educativa AREA - AFFARI GENERALI UFFICIO GARE SERVIZIO SOCIALE Determinazione Dirigenziale NUMERO REPERTORIO CF/986/2018 del 11/04/2018 NUMERO PROTOCOLLO CF/69506/2018

Dettagli

L AUTORITÀ PER L ENERGIA ELETTRICA IL GAS E IL SISTEMA IDRICO

L AUTORITÀ PER L ENERGIA ELETTRICA IL GAS E IL SISTEMA IDRICO DELIBERAZIONE 2 APRILE 2015 139/2015/A AGGIUDICAZIONE DEFINITIVA ED EFFICACE DELLA PROCEDURA DI GARA RISTRETTA - RIF. 152/2013/A, CIG 5065356002 - INDETTA IN AMBITO COMUNITARIO E FINALIZZATA ALLA STIPULA

Dettagli

COMUNE DI CAVALLERMAGGIORE Provincia di Cuneo N.: 123 DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SERVIZIO. del 15/05/2017

COMUNE DI CAVALLERMAGGIORE Provincia di Cuneo N.: 123 DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SERVIZIO. del 15/05/2017 COPIA COMUNE DI CAVALLERMAGGIORE Provincia di Cuneo DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SERVIZIO N.: 123 del 15/05/2017 Oggetto: Servizio di Pulizia del palazzo Comunale - Aggiudicazione definitiva. IL

Dettagli

DETERMINAZIONE N /2049/F.P. DEL

DETERMINAZIONE N /2049/F.P. DEL DETERMINAZIONE N. 18680/2049/F.P. DEL 12.05.2014 Oggetto: Appalto del servizio di supporto operativo e segreteria tecnica per il personale del. CUP E21H13000410002 - CIG 5388618C3C. Aggiudicazione definitiva.

Dettagli

Il Presidente. Denominazione

Il Presidente. Denominazione OGGETTO DEL PROVVEDIMENTO: Procedura aperta ai sensi dell art. 140 del D. Lgs. 50/2016 per l affidamento dei servizi socio-sanitari, assistenziali e generali degli anziani ospiti della struttura dell'azienda

Dettagli

Decreto Dirigenziale n. 7 del 01/02/2016

Decreto Dirigenziale n. 7 del 01/02/2016 Decreto Dirigenziale n. 7 del 01/02/2016 Dipartimento 55 - Risorse Finanziarie, Umane e Strumentali Direzione Generale 15 - Risorse Strumentali Oggetto dell'atto: Procedura n. 1757/A/15. Procedura aperta

Dettagli

REGIONE EMILIA-ROMAGNA Atti amministrativi

REGIONE EMILIA-ROMAGNA Atti amministrativi REGIONE EMILIA-ROMAGNA Atti amministrativi INTERCENTER Atto del Dirigente: DETERMINAZIONE n 187 del 25/07/2014 Proposta: DIC/2014/186 del 24/07/2014 Struttura proponente: Oggetto: Autorità emanante: Firmatario:

Dettagli

COMUNE DI VINOVO (Città Metropolitana di Torino)

COMUNE DI VINOVO (Città Metropolitana di Torino) COMUNE DI VINOVO (Città Metropolitana di Torino) DETERMINAZIONE N. 131 del 10/12/2018 Registro AREA AMMINISTRATIVA N. 996 del 10/12/2018 Registro GENERALE OGGETTO: Procedura negoziata ex art.36 comma 2

Dettagli

Provincia di Reggio Emilia DETERMINAZIONE DEL SETTORE S.U.A.- INFORMATICA EGOVERNMENT - CATASTO

Provincia di Reggio Emilia DETERMINAZIONE DEL SETTORE S.U.A.- INFORMATICA EGOVERNMENT - CATASTO Provincia di Reggio Emilia DETERMINAZIONE DEL SETTORE S.U.A.- INFORMATICA EGOVERNMENT - CATASTO COPIA N. 232/C DEL 11-12-2018 Codice Istruttore: Oggetto: PROCEDURA NEGOZIATA PER L'APPALTO DI SOLA ESECUZIONE

Dettagli

VERBALE DI DETERMINA

VERBALE DI DETERMINA ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DELLA SARDEGNA "G. Pegreffi" SASSARI VERBALE DI DETERMINA N. 81 del 23/01/2018 OGGETTO: Aggiudicazione gara d'appalto europea a procedura aperta per l'affidamento

Dettagli

Giunta Regionale della Campania

Giunta Regionale della Campania DECRETO DIRIGENZIALE DIPARTIMENTO Dipartimento delle Risorse Finanziarie,Umane e Strumentali CAPO DIPARTIMENTO DIRETTORE GENERALE / DIRIGENTE STAFF DIPARTIMENTO DIRIGENTE UNITA OPERATIVA DIR. / DIRIGENTE

Dettagli

OGGETTO: PROPOSTA DI AGGIUDICAZIONE SERVIZIO DI GESTIONE E MANUTENZIONE DELLE AREE VERDI COMUNALI, PERIODO , CIG D49

OGGETTO: PROPOSTA DI AGGIUDICAZIONE SERVIZIO DI GESTIONE E MANUTENZIONE DELLE AREE VERDI COMUNALI, PERIODO , CIG D49 OGGETTO: PROPOSTA DI AGGIUDICAZIONE SERVIZIO DI GESTIONE E MANUTENZIONE DELLE AREE VERDI COMUNALI, PERIODO 01.07.2017 30.04.2018, CIG 7016624D49 IL RUP Chiara Veronelli PREMESSO che con determina a contrarre

Dettagli

DIPARTIMENTO SERVIZI CONDIVISI REGIONE AUTONOMA FRIULI VENEZIA GIULIA SERVIZIO SANITARIO REGIONALE DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE OGGETTO

DIPARTIMENTO SERVIZI CONDIVISI REGIONE AUTONOMA FRIULI VENEZIA GIULIA SERVIZIO SANITARIO REGIONALE DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE OGGETTO N 740/2014 DEL 15/09/2014 DIPARTIMENTO SERVIZI CONDIVISI REGIONE AUTONOMA FRIULI VENEZIA GIULIA SERVIZIO SANITARIO REGIONALE DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE OGGETTO ID13SER011 GARA A PROCEDURA APERTA PER LA

Dettagli

DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE SC GESTIONE E SVILUPPO STRATEGIE CENTRALIZZATE DI GARA

DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE SC GESTIONE E SVILUPPO STRATEGIE CENTRALIZZATE DI GARA DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE SC GESTIONE E SVILUPPO STRATEGIE CENTRALIZZATE DI GARA N. 1023 DEL 09/10/2017 OGGETTO (ID16APB012) AGGIUDICAZIONE DEFINITIVA ED APPROVAZIONE VERBALI DELLA GARA A PROCEDURA

Dettagli

CITTÀ METROPOLITANA DI VENEZIA

CITTÀ METROPOLITANA DI VENEZIA CITTÀ METROPOLITANA DI VENEZIA GESTIONE PROCEDURE CONTRATTUALI Determinazione N. 1606 / 2018 Responsabile del procedimento: BRUGNEROTTO ANGELO Oggetto: STAZIONE UNICA APPALTANTE CITTÀ METROPOLITANA DI

Dettagli

REGIONE EMILIA-ROMAGNA Atti amministrativi INTERCENTER

REGIONE EMILIA-ROMAGNA Atti amministrativi INTERCENTER REGINE EMILIA-RMAGNA Atti amministrativi INTERCENTER Atto del Dirigente DETERMINAZINE Num. 264 del 11/09/2017 BLGNA Proposta: DIC/2017/266 del 08/09/2017 Struttura proponente: INTERCENT-ER - AGENZIA REGINALE

Dettagli

COMUNE DI ROSIGNANO MARITTIMO Provincia di Livorno

COMUNE DI ROSIGNANO MARITTIMO Provincia di Livorno COMUNE DI ROSIGNANO MARITTIMO Provincia di Livorno DETERMINAZIONE N.569 DEL 06/09/2013 PROPOSTA N. 632 RISORSE E CONTROLLO U.O. FINANZE E BENI MOBILI OGGETTO: PROCEDURA APERTA PER L AGGIUDICAZIONE DELLA

Dettagli

PROVINCIA DI BRINDISI

PROVINCIA DI BRINDISI PROVINCIA DI BRINDISI DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. 63 del 25-01-2018 SERVIZIO: STAZIONE UNICA APPALTANTE UFFICIO: SUA - PRDSU - 11-2018 OGGETTO: SUA Provincia di Brindisi - Comune Mesagne. Appalto per

Dettagli

(CUP E64C CIG Z921CAE4F5) VERBALE DI AGGIUDICAZIONE (PARTE QUARTA - Proposta di aggiudicazione)

(CUP E64C CIG Z921CAE4F5) VERBALE DI AGGIUDICAZIONE (PARTE QUARTA - Proposta di aggiudicazione) Lavori di restauro e risanamento conservativo, rifunzionalizzazione e consolidamento immobile da destinarsi a Biblioteca Civica - realizzazione Ludoteca Lotto Arcus; procedura per l'individuazione dei

Dettagli

SUA L.r. 26/2007 SETTORE 3 - DIR. SEZIONE TECNICA

SUA L.r. 26/2007 SETTORE 3 - DIR. SEZIONE TECNICA REGIONE CALABRIA GIUNTA REGIONALE SUA L.r. 2/2007 SETTORE 3 - DIR. SEZIONE TECNICA Assunto il 2/0/209 Numero Registro Dipartimento: 9 DECRETO DIRIGENZIALE Registro dei decreti dei Dirigenti della Regione

Dettagli

APPROVAZIONE PROPOSTA DI AGGIUDICAZIONE A FAVORE DELL IMPRESA QUADRA S.R.L. IL DIRIGENTE DELL AREA EDILIZIA E LOGISTICA (AUTC)

APPROVAZIONE PROPOSTA DI AGGIUDICAZIONE A FAVORE DELL IMPRESA QUADRA S.R.L. IL DIRIGENTE DELL AREA EDILIZIA E LOGISTICA (AUTC) Provvedimento repertorio n. 3311/2018 Protocollo n. 81066 del 14/06/2018 PROCEDURA NEGOZIATA SENZA PREVIA PUBBLICAZIONE DEL BANDO DI GARA EX ART. 36, CO. 2, LETTERA B) DEL D. LGS. 50/2016 DA ESPLETARSI

Dettagli

Determinazione N del 26 Novembre 2018

Determinazione N del 26 Novembre 2018 Determinazione N. 0212 del 26 Novembre 2018 Oggetto: APPROVAZIONE PROPOSTA DI AGGIUDICAZIONE DEFINITIVA PROCEDURA APERTA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI SOMMINISTRAZIONE DI LAVORO TEMPORANEO RELATIVO

Dettagli

IL DIRETTORE GENERALE

IL DIRETTORE GENERALE UFFICIO TECNICO Disposizione del Direttore Generale Classificazione: IX/2 N. allegati: 6 PROCEDURA NEGOZIATA PER L AFFIDAMENTO DEGLI INTERVENTI DI MANUTENZIONE STRAORDINARIA E ADEGUAMENTO IMPIANTISTICO

Dettagli

AZIENDA OSPEDALIERO UNIVERSITARIA DI SASSARI DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE N. 813 DEL 28/10/2014

AZIENDA OSPEDALIERO UNIVERSITARIA DI SASSARI DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE N. 813 DEL 28/10/2014 AZIENDA OSPEDALIERO UNIVERSITARIA DI SASSARI Via Coppino, 26-07100 SASSARI C.F. - P. IVA 02268260904 DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE N. 813 DEL 28/10/2014 OGGETTO: Procedura aperta, suddivisa in due

Dettagli

Università degli Studi di Perugia

Università degli Studi di Perugia Università degli Studi di Perugia Il Direttore Generale D.D.G. n. 87 Oggetto: Sistema dinamico di acquisizione per le pubbliche amministrazioni (SDAPA) per l affidamento del servizio di pulizia e igiene

Dettagli

COMUNE DI VILLACIDRO

COMUNE DI VILLACIDRO COMUNE DI VILLACIDRO Provincia del Sud Sardegna DETERMINAZIONE SERVIZIO Tecnico Lavori Pubblici, Servizi Tecnologici, Patrimonio, Politiche Ambientali Ed Energetiche e Sicurezza Sul Lavoro Numero 320 del

Dettagli

B O L O G N A AREA SERVIZI GENERALI SETTORE GARE E CONTRATTI DETERMINAZIONE N. 212 / 2018

B O L O G N A AREA SERVIZI GENERALI SETTORE GARE E CONTRATTI DETERMINAZIONE N. 212 / 2018 B O L O G N A AREA SERVIZI GENERALI SETTORE GARE E CONTRATTI DETERMINAZIONE N. 212 / 2018 OGGETTO: AGGIUDICAZIONE PROCEDURA APERTA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI BROKERAGGIO ASSICURATIVO PER IL PERIODO

Dettagli

Bollettino ufficiale della Regione Puglia n. 130 del 18/09/2014

Bollettino ufficiale della Regione Puglia n. 130 del 18/09/2014 Bollettino ufficiale della Regione Puglia n. 130 del 18/09/2014 DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE SERVIZIO POLITICHE DI BENESSERE SOCIALE E PARI OPPORTUNITA 4 settembre 2014, n. 795 Det. Dir. n. 323 del 15/04/2014

Dettagli

S.p.A. AUTOVIE VENETE CONCESSIONARIA DELL AUTOSTRADA A4 VENEZIA-TRIESTE CON DIRAMAZIONI A23 PALMANOVA-UDINE, A28 PORTOGRUARO-PORDENONE-CONEGLIANO,

S.p.A. AUTOVIE VENETE CONCESSIONARIA DELL AUTOSTRADA A4 VENEZIA-TRIESTE CON DIRAMAZIONI A23 PALMANOVA-UDINE, A28 PORTOGRUARO-PORDENONE-CONEGLIANO, Spa Autovie Venete 14/12/2017 Atti/4194 4194/17 A S.p.A. AUTOVIE VENETE CONCESSIONARIA DELL AUTOSTRADA A4 VENEZIA-TRIESTE CON DIRAMAZIONI A23 PALMANOVA-UDINE, A28 PORTOGRUARO-PORDENONE-CONEGLIANO, A34

Dettagli

L AUTORITÀ PER L ENERGIA ELETTRICA E IL GAS

L AUTORITÀ PER L ENERGIA ELETTRICA E IL GAS Deliberazione 22 dicembre 2011 - GOP 58/11 Aggiudicazione definitiva ed efficace della procedura di gara ristretta accelerata - rif. GOP 49/11, CIG 3400931909 - in ambito comunitario, finalizzata alla

Dettagli

Determinazione Dirigenziale

Determinazione Dirigenziale Municipio Roma V Direzione Socio-Educativa AREA - AFFARI GENERALI UFFICIO GARE SERVIZIO SOCIALE Determinazione Dirigenziale NUMERO REPERTORIO CF/481/2018 del 16/02/2018 NUMERO PROTOCOLLO CF/32630/2018

Dettagli

CITTÀ DI VENARIA REALE PROVINCIA DI TORINO

CITTÀ DI VENARIA REALE PROVINCIA DI TORINO CITTÀ DI VENARIA REALE PROVINCIA DI TORINO CENTRALE UNICA DI COMMITTENZA Determinazione N. 650 del 07 agosto 2018 OGGETTO: PROCEDURA APERTA, AI SENSI DELL ART. 60 DEL D.LGS. 50/2016 E S. M. E I., PER L

Dettagli

N. 442 del 16 maggio 2017

N. 442 del 16 maggio 2017 X LEGISLATURA PROVVEDIMENTO del Responsabile Servizio Risorse e sistema Informativo N. 442 del 16 maggio 2017 OGGETTO: Aggiudicazione definitiva della fornitura del nuovo Sistema Informativo della Assemblea

Dettagli

COMUNE DI REGGIO NELL EMILIA DIREZIONE GENERALE APPALTI CONTRATTI E SEMPLIFICAZIONE AMMINISTRATIVA DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE

COMUNE DI REGGIO NELL EMILIA DIREZIONE GENERALE APPALTI CONTRATTI E SEMPLIFICAZIONE AMMINISTRATIVA DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE Settore: DG Proponente: 34.B Proposta: 2016/2111 del 15/11/2016 COMUNE DI REGGIO NELL EMILIA R.U.D. 1123 del 17/11/2016 DIREZIONE GENERALE APPALTI CONTRATTI E SEMPLIFICAZIONE AMMINISTRATIVA Dirigente:

Dettagli

VENIS SPA Venezia Informatica e Sistemi Codice fiscale VERBALE COMMISSIONE GIUDICATRICE Seduta pubblica del 9 marzo 2018

VENIS SPA Venezia Informatica e Sistemi Codice fiscale VERBALE COMMISSIONE GIUDICATRICE Seduta pubblica del 9 marzo 2018 VENIS SPA Venezia Informatica e Sistemi Codice fiscale 02396850279 3 VERBALE COMMISSIONE GIUDICATRICE Seduta pubblica del 9 marzo 2018 Procedura aperta previa consultazione in modalità telematica per l

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI BRESCIA

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI BRESCIA Disposizione Repertorio n. 73/2018 Prot. n. 37781 del 21/02/2018 Oggetto: Aggiudicazione dei servizi assicurativi dell Università degli Studi di Brescia, per il periodo dalle ore 24.00 del 31/03/2018 alle

Dettagli

Determinazione Dirigenziale

Determinazione Dirigenziale MUNICIPIO ROMA III DIREZIONE SOCIO EDUCATIVA Attività amministrativo-contabile della UOSECS per i settori sociale e scolastico-educativo, gestione entrate di competenza Determinazione Dirigenziale NUMERO

Dettagli

COMUNE DI MELITO DI NAPOLI Città Metropolitana di Napoli

COMUNE DI MELITO DI NAPOLI Città Metropolitana di Napoli COMUNE DI MELITO DI NAPOLI Città Metropolitana di Napoli SETTORE II: POLIZIA MUNICIPALE, DEMOGRAFICI DETERMINAZIONE N. 757 DEL 22/11/2018 Oggetto: GARA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI PULIZIA, DISINFEZIONE

Dettagli

PROVINCIA DI FERRARA SETTORE 3 BILANCIO

PROVINCIA DI FERRARA SETTORE 3 BILANCIO PROVINCIA DI FERRARA SETTORE 3 BILANCIO Determ. n. 2089 del 06/12/2018 DETERMINAZIONE Oggetto:PROCEDURA APERTA PER L'AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI TESORERIA PER IL PERIODO 01/01/2019-31/12/2023 CON FACOLTA'

Dettagli

Giunta Regionale della Campania

Giunta Regionale della Campania DECRETO DIRIGENZIALE DIPARTIMENTO Dipartimento della Programmazione e dello Sviluppo Economico CAPO DIPARTIMENTO DIRETTORE GENERALE / DIRIGENTE STAFF DIPARTIMENTO DIRIGENTE UNITA OPERATIVA DIR. / DIRIGENTE

Dettagli

UNIVERSITA DEGLI STUDI DELL AQUILA. Delibera n. 245/2018 del Consiglio di Amministrazione del 28/06/2018

UNIVERSITA DEGLI STUDI DELL AQUILA. Delibera n. 245/2018 del Consiglio di Amministrazione del 28/06/2018 OGGETTO: Gara europea a procedura aperta per l affidamento di un servizio polifunzionale (Servizio di portierato, uscierato e reception dei plessi didattici, servizio presidio aule didattiche, piccola

Dettagli

DETERMINAZIONE. Estensore FRANCO TERESA. Responsabile del procedimento TERESA FRANCO. Responsabile dell' Area G. AGOSTINELLI

DETERMINAZIONE. Estensore FRANCO TERESA. Responsabile del procedimento TERESA FRANCO. Responsabile dell' Area G. AGOSTINELLI REGIONE LAZIO Direzione Regionale: Area: CENTRALE ACQUISTI PIANIFICAZIONE E PROGRAMMAZIONE DETERMINAZIONE N. G10874 del 29/07/2014 Proposta n. 13039 del 25/07/2014 Oggetto: Gara comunitaria centralizzata

Dettagli

AZIENDA OSPEDALIERO UNIVERSITARIA DI SASSARI DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE N. 788 DEL 18 /12 /2012

AZIENDA OSPEDALIERO UNIVERSITARIA DI SASSARI DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE N. 788 DEL 18 /12 /2012 AZIENDA OSPEDALIERO UNIVERSITARIA DI SASSARI Via Coppino, 26-07100 SASSARI C.F. - P. IVA 02268260904 DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE N. 788 DEL 18 /12 /2012 OGGETTO: Aggiudicazione fornitura servizio

Dettagli

Servizio Unico Acquisti e Logistica

Servizio Unico Acquisti e Logistica Servizio Unico Acquisti e Logistica OGGETTO: Determina di aggiudicazione definitiva - Procedura aperta indetta dall Azienda Ospedaliero-Universitaria di Modena, con provvedimento n. 1171 del 12/12/2017

Dettagli