GUIDA AL DIPARTIMENTO DI SCIENZE GIURIDICHE. La ricchezza dei temi di ricerca: la vocazione comparistica e transnazionale

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "GUIDA AL DIPARTIMENTO DI SCIENZE GIURIDICHE. La ricchezza dei temi di ricerca: la vocazione comparistica e transnazionale"

Transcript

1 La ricchezza dei temi di ricerca: la vocazione comparistica e transnazionale 75

2 La ricchezza dei temi di ricerca: la vocazione comparatistica e transnazionale Gli studiosi che operano nella struttura sono impegnati in una pluralità di progetti di ricerca, diversificati tanto nelle tematiche sviluppate che negli approcci adottati. Nel panorama giuridico italiano, il Dipartimento di Scienze Giuridiche di Trento è conosciuto per la vocazione comparatistica e transnazionale della ricerca testimoniata da una metodologia di lavoro condivisa e da una rete internazionale di rapporti di collaborazione la cui ricaduta è rappresentata, tra l altro, dai numerosi visiting professor annualmente presenti nella struttura. Di seguito sono riportati i titoli dei principali progetti di ricerca condotti presso il Dipartimento (in coda il nome del Responsabile scientifico). Progetti MURST Armonizzazione degli ordinamenti nazionali nel campo del diritto penale dell economia e creazione di un diritto penale comunitario, PICOTTI L. Dinamiche di trasformazione delle istituzioni religiose con particolare riguardo all ordinamento canonico e loro influsso sugli ordinamenti civili, MACERATINI R. Analisi economica comparata delle istituzioni e complessità istituzionale delle forme di governance nella prospettiva della teoria dei contratti incompleti, CAFAGGI F. Integrazione sovranazionale e processi federativi. profili costituzionali nell attuale fase evolutiva, GUZZETTA G. Lo sviluppo delle strutture e dei poteri dell unione europea come processo di costituzionalizzazione, TONIATTI R. Il nucleo comune del diritto privato europeo, BUSSANI M. I processi matrimoniali degli archivi ecclesiastici italiani, QUAGLIONI D. Il diritto d autore nelle società dell informazione: software, database, multimedia, PASCUZZI G. 76

3 Tecniche giuridiche di sostegno dell occupazione e decentramento amministrativo, ZOLI C. La responsabilità internazionale per la violazione dei diritto dell uomo, NESI G. I piani urbanistici di attuazione con particolare riferimento ai rapporti fra pianificazione territoriale, DE PRETIS D. Tecniche di tutela del lavoratore subordinato e ruolo degli ordinamenti sovranazionali, SCARPONI S. Gli allegato tecnici ICAO nell ordinamento italiano: problematiche giuridiche attuali relative all aviazione civile, BUSTI S. L informazione amministrativa e la comunicazione pubblica nei rapporti tra p.a. e cittadino, ARENA G. Pluralismo istituzionale, identità comunitarie, politiche globali, TONIATTI R. Trasformazioni giuridiche e nuovi modelli organizzativi, ZOLI C. Il diritto privato delle informazioni e delle telecomunicazioni, ZORZI N. I sistemi penali degli stati membri nella prospettiva dell integrazione ed unione europea, PICOTTI L. Nuovi modelli giuridici dopo l abbandono dell opzione socialista (paesi europei ed extraeuropei), AJANI G. GOGLIO S. L informazione amministrativa e la comunicazione pubblica nei rapporti tra p.a. e cittadino, DI GASPARE G. Innovazioni nell amministrazione pubblica: modelli a confronto, FALCON G. I sistemi penali degli stati membri nella prospettiva dell integrazione ed unione europea, PICOTTI L. Strumenti di diritto pubblico e privato per la prevenzione ed il controllo delle attività economiche criminali, SAVONA E. U. L integrazione del diritto del lavoro attraverso le normative comunitarie, SCARPONI S. Regionalismo, federalismo e lavoro pubblico, ZOLI C. Regioni, rapporti internazionali e integrazione comunitarie, ZUELLI F. I nuovi contratti in materia di navigazione, trasporti e turismo, BUSTI S. L informazione amministrativa e la comunicazione pubblica nei rapporti tra p.a e cittadino, DI GASPARE G. La letteratura politica nella ragion di stato in età moderna. testi, percorsi, storiografia, QUAGLIONI D. Il diritto dei soggetti deboli, MATTEI U. 77

4 Stati nazionali e poteri locali (competenze locali e decentramento politico), TONIATTI R. L integrazione del diritto del lavoro attraverso le normative comunitarie, ZOLI C. Nuovi modelli giuridici dopo l abbandono dell opzione socialista, AJANI G. Costituzione e politiche amministrative, ARENA G. La riforma del processo civile: profili sistematici e tecniche d attuazione, CONSOLO C. Stati di emergenza e tutela dei diritti fondamentali, D ORAZIO G. Verso il diritto penale del XXI secolo: scelte di politica criminale e revisione della parte generale del diritto penale fra sistemi di civil law e common law, STORTONI L. Le recenti innovazioni nel diritto del lavoro, TREMOLADA M. L integrazione dei diritto del lavoro attraverso le normative comunitarie, ZOLI C. La diffusione del pensiero giuridico italiano all estero, AJANI G. Costruzione, relazioni internazionali, politiche amministrative, ARENA G. Contratti obbligatori e contratti a regolamento imposto, BENACCHIO G. Trasformazioni ideologiche e nuovi assetti istituizionali della magistratura, FERRARESE M. R. Amministrazione locale comparata e Unione Europea, MASTRAGOSTINO F. Esiste un diritto comune europeo in materia di proprietà?, MATTEI U. Il latino del diritto e la sua traduzione: traduzione in italiano del digesto di Giustiniano, SILLI P. La disciplina giuridica degli incoterms nel quadro dei rapporti tra contratto di trasporto e contratto di compravendita, BUSTI S. Soluzioni istituzionali e non istituzionali dei conflitti tra imprese, FERRARESE M. R. Lo statuto della persona fisica, MATTEI U. Schemi classici del diritto e prassi degli scambi commerciali: mutazioni e metamorfosi scaturite dall impatto, AJANI G. Giustizia costituzionale comparata, D ORAZIO G. Giuspubblicistica e istituzioni in Italia fra le due guerre, MANNORI L. Diritto e ricerca scientifica in Italia e all estero, CORPACI A. - ROSSI E. Associazioni non riconosciute, fondazioni non riconosciute ed esercizio di attività economica, MONATERI P. - MATTEI U. 78

5 Prospettive di riforma nella sicurezza sociale, TREMOLADA M. Palingenesi delle costituzioni tardo imperiali, SILLI P. Le amministrazioni pubbliche comparate: tendenze, ZUELLI F. Trasporto internazionale cose strada profili interpretativi della c.m.r., BUSTI S. Positivizzazione e decisione tra logica giuridica e accettabilità sociale, FIA- SCHI G. Giustizia costituzionale comparata, D ORAZIO G. Relazioni centro-istituzioni locali nelle aree metropolitane, FALCON G. La pubblicazione degli atti amministrativa in Europa, MELONCELLI A. Lavoro subordinato e dintorni, PEDRAZZOLI M. Circolazione di modelli europei in paesi in via di sviluppo, AJANI G. Diritto penale ed emergenza - fattispecie premiali, STORTONI L. Censimento manoscritti Bartolo da Sassoferrato, QUAGLIONI D. Incertezze, comunicazioni, contratto, ARENA G. Progetti CNR Meccanismi, istituzioni e struttura dell organizzazione per la sicurezza e la cooperazione in Europa, NESI G. Profili teorici ed applicativi del modello, CAFAGGI F. Legge n. 66/98 (norme contro la violenza sessuale): impatto giuridico e criminologico di una nuova legge penale, PICOTTI L. La corruzione nelle transazioni internazionali: La grande criminalità contemporanea, SAVONA E. U. Riforma giuridica nell Europa centro-orientale e circolazione di modelli comunitari, AJANI G. L autonomia privata nel diritto comparato delle obbligazioni e dei contratti, BUSSANI M. L interpretazione della legge tra poteri dei giudici e limiti del legislatore, GRAZIADEI M. Il rischio di criminalità organizzata nell unione europea. la cooperazione internazionale attraverso l armonizzazione dei diritti (civili, commerciali e penali), SAVONA E. U. Vecchi e nuovi modelli negli stati post-coloniali: proprietà e famiglia, MATTEI U. La normativa anti-trust e la responsabilità civile sottoprogetto violazione 79

6 di normativa anticoncorrenziale e responsabilità civile, PASCUZZI G. La ragion di stato: teoria e storiografia, QUAGLIONI D. Principio di uguaglianza e diritto di difesa di fronte ad un processo differenziato per tipologie criminali, GALANTINI N. Vecchi e nuovi modelli negli stati post-coloniali: un indagine sui paesi del corno d Africa: la proprietà, MATTEI U. I percorsi internazionali della corruzione. tendenze internazionali del fenomeno ed efficacia delle politiche di prevenzione e di controllo, SAVONA E. U. Mandato ed intermediazione mobiliare: le regole della gestione tra diritto comune e legislazione speciale in diritto comparato, GRAZIADEI M. I limiti della proprietà tra diritto privato e diritto pubblico. Profili di diritto comparato, MATTEI U. La responsabilità civile in alternativa al contratto e alla proprietà come sistema di regolamento dei mercati monetari e non monetari, MONATERI P. La trasparenza amministrativa, ARENA G. Modelli civil law e common law nelle nuove codificazioni, MONATERI P. Organizzazione del servizio privato postale, FALCON G. Fonti del diritto civile dei paesi socialisti, AJANI G. Progetti finanziati da altri enti Ricerca le tendenze internazionali del riciclaggio e l efficacia delle politiche regolative e di contrasto - produzione del rapporto mondiale, SAVONA E. U. Ricerca World watch on money laundering, SAVONA E. U. Ricerca osservatorio sulla sicurezza nel Trentino, SAVONA E. U. Ministero dell Università e della Ricerca Scientifica e Tecnologica - progetto ricerca e cooperazione con l Università di Asmara, AJANI/ GUADAGNI Progetti UNIONE EUROPEA Computer criminalität, PICOTTI L. Euroshore, protecting the EU financial system from the exploitation of financial centres and off-shore facilities by organised crime, SAVONA E. U. The Common Core of European Private Law, BUSSANI M. - MATTEI U. 80

7 Progetti CEE-TEMPUS Concilium-Jep / , AJANI G. Convenzioni conto terzi Provincia Autonoma di Bolzano - Elaborazione di un testo unico delle leggi provinciali nel settore dell igiene e della sanità, ZUELLI F. Istituto Culturale Mocheno-Cimbro e comuni di Palù del Fersina, Fierozzo, Luserna e Frassilongo - Tutela delle comunità germanofone, TONIATTI R. Regione Trentino Alto Adige Sistemazione commenti e materiale per pubblicazione della raccolta delle norme di attuazione dello statuto speciale della Regione Trentino Alto Adige, ZUELLI F. Visiting professor Di seguito è riportato l elenco dei professori visitatori che hanno svolto attività di ricerca nel Dipartimento: ABATE Francesco AMAN Alfred AMIROV Assif ARAHI Yutaka AROSSA Fabrizio BELLONI PERESSUTTI Gianpaolo BENUSSI Franco BERTRAND Francois-Guilheim BLACK Antony BOSCHIERO Nerina BOTAN Ahmed Ashkir BRIETZKE Paul Herman BRONZETTI Gianfranco BUGARIC Bojan BURNHAM William BUXBAUM Richard CAPPALLI Richard CARMINI Stefano CAROZZA Paolo Giovanni CATALANO Giuseppe CECCON Roberto CERQUA Luigi Domenico CLARK David COLOMBO Sylviane CORLETTO Paolo COUZINET Marie Dominique COZZOLI Vito DAINTITH Terence Charles DE BERTOLINI Adolfo DE DOELDER Hans DE FARIA COSTA José Francisco DE WITTE Bruno DI FRANCIA Andrea DILCHER Gerhard 81

8 DOLEZALEK Gero Rudolf DOSSI Luciano DUCOLOUX FAVARD Claude ECCHER Bernhard FAIGMAN David Laurence FAVA Paolo FEINBERG Joel FERRARI Annibale FILIPOV Christian FINDLAY Mark James FOCARETA Franco FREMONT Jacques FRIZZI Graziano GINEVRA Enrico GINSBURGS Gorge GIULIANI Aldo GORDLEY James Russel HERMAN Shael JACOBSON Arthur John JAUFFRET-SPINOSI Camille JOLOWICZ John Anthony KEBREAB Habte Michael KOHEN Marcelo Gustavo KUMAR Umesh KWAME Frimpong LATZER Barry LEGRAND Pierre LENA Jeffrey S. LEONE Velia Maria LETTERA Francesco LEVI Michael MAGEE James MAINARDI Alessandro MALAGÙ Luca MC CALL Smith Alexander MELCHIONDA Alessandro MERCKX Dirk MONTI Angela MORALES PRATS Fermin MORALES Garcia Oscar MUL Vincent OJEDA Aviles Antonio PALMER Vernon PANZARINI Elisabetta Silvia PARISI Francesco PATUMI Angelo Paolo PELLEGRINI Lorenzo POST Harry Hendrikgerrit QUINTERO Ponzalo Olivares RADICE Andrea RADICE Marco RAINER J. Michael RANGONE Nicoletta RAO Radhika Devulapalli RAPETTO Umberto REIFNER Udo REUTER Peter ROSETT Arthur ROSINI Emilio RUGGIERI Francesca SACCO Rodolfo SAIZ Arnaiz Alejandro SALACUSE Jeswald William SERRON Caroll Suzanne SHARPE Robert SHELLEY Louise SIFFORD Belinda SILINGARDI Enrico SPANTIGATI Federico SZABO Denis TEKLE Abraha Wende TELCHINI Italo 82

9 TURANO Rosa Maria VENEZIANI Paolo VERVAELE Jan WACHE Andreas WALKER John WEIR Antony John WILLIAMS Phil WOELK Jens ZACHERT Ulrich 83

STELIO MANGIAMELI I. LE REGIONI E LE RIFORME: QUESTIONI RISOLTE E PROBLEMI APERTI

STELIO MANGIAMELI I. LE REGIONI E LE RIFORME: QUESTIONI RISOLTE E PROBLEMI APERTI Avvertenza........................................ XIII STELIO MANGIAMELI I. LE REGIONI E LE RIFORME: QUESTIONI RISOLTE E PROBLEMI APERTI 1. La realizzazione del regionalismo e la crisi del sistema istituzionale

Dettagli

Corso di Studi avanzati di diritto europeo e transnazionale A. A. 2000-2001 CALENDARIO SEMINARI marzo - giugno 2001

Corso di Studi avanzati di diritto europeo e transnazionale A. A. 2000-2001 CALENDARIO SEMINARI marzo - giugno 2001 Corso di Studi avanzati di diritto europeo e transnazionale A. A. 2000-2001 CALENDARIO SEMINARI marzo - giugno 2001 Vedi anche: Corsi di lingua Informatica per giuristi Mercoledì 7 marzo 9.30-11.00 Presentazione

Dettagli

INDICATORI, ABILITA /CAPACITA, CONOSCENZE

INDICATORI, ABILITA /CAPACITA, CONOSCENZE BIENNIO BIENNIO 5 ANNO Competenza storico-sociale n. Comprendere il cambiamento e la diversita dei tempi storici in una dimensione diacronica attraverso il confronto fra epoche e in una dimensione sincronica

Dettagli

2.3 Il tramonto della Costituzione europea e il Trattato di Lisbona

2.3 Il tramonto della Costituzione europea e il Trattato di Lisbona INDICE Prefazioni Renzo Tondo, Presidente Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia Patrizio Bianchi, Magnifico Rettore Università degli Studi di Ferrara Angelo Sette, Presidente, Banca Popolare FriulAdria

Dettagli

PROGRAMMA. Consiglio Superiore della Magistratura. dei corsi di formazione e di aggiornamento professionale per i magistrati 2000

PROGRAMMA. Consiglio Superiore della Magistratura. dei corsi di formazione e di aggiornamento professionale per i magistrati 2000 1-46-107.ps 13-10-1999 8:21 Pagina 3 Consiglio Superiore della Magistratura PROGRAMMA dei corsi di formazione e di aggiornamento professionale per i magistrati 2000 1-46-107.ps 13-10-1999 8:21 Pagina 5

Dettagli

Convegno su RICICLAGGIO E CORRUZIONE: PREVENZIONE E CONTROLLO TRA FONTI INTERNE E INTERNAZIONALI

Convegno su RICICLAGGIO E CORRUZIONE: PREVENZIONE E CONTROLLO TRA FONTI INTERNE E INTERNAZIONALI Convegno su RICICLAGGIO E CORRUZIONE: PREVENZIONE E CONTROLLO TRA FONTI INTERNE E INTERNAZIONALI Courmayeur, 28-29 settembre 2012 Consiglio di amministrazione Giuseppe DE RITA, presidente Camilla BERIA

Dettagli

Convegno su RICICLAGGIO E CORRUZIONE: PREVENZIONE E CONTROLLO TRA FONTI INTERNE E INTERNAZIONALI

Convegno su RICICLAGGIO E CORRUZIONE: PREVENZIONE E CONTROLLO TRA FONTI INTERNE E INTERNAZIONALI Convegno su RICICLAGGIO E CORRUZIONE: PREVENZIONE E CONTROLLO TRA FONTI INTERNE E INTERNAZIONALI Courmayeur, 28-29 settembre 2012 Consiglio di amministrazione Giuseppe DE RITA, presidente Camilla BERIA

Dettagli

PROF. EUGENIO DE MARCO

PROF. EUGENIO DE MARCO PROF. EUGENIO DE MARCO CURRICULUM VITAE Eugenio De Marco è nato a Roma il 13 gennaio 1943 e si è laureato in Giurisprudenza nell Università di Roma nel luglio 1967 con il massimo dei voti e la lode. Dopo

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI GUGLIELMO MARCONI TELEMATICA

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI GUGLIELMO MARCONI TELEMATICA D.R. n. 3 del 30/06/2009 IL RETTORE VISTO lo Statuto dell Università degli Studi Guglielmo Marconi pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale Serie Generale n. 127 del 31 maggio 2008; VISTO il Regolamento Didattico

Dettagli

NUOVO QUADRO PROGRAMMATICO STATO REGIONI E PROVINCE AUTONOME DI TRENTO E BOLZANO PER L EDUCAZIONE ALL AMBIENTE E ALLA SOSTENIBILITA

NUOVO QUADRO PROGRAMMATICO STATO REGIONI E PROVINCE AUTONOME DI TRENTO E BOLZANO PER L EDUCAZIONE ALL AMBIENTE E ALLA SOSTENIBILITA NUOVO QUADRO PROGRAMMATICO STATO REGIONI E PROVINCE AUTONOME DI TRENTO E BOLZANO PER L EDUCAZIONE ALL AMBIENTE E ALLA SOSTENIBILITA Premessa Nel marzo 2007 è stato approvato dalla Conferenza Stato-Regioni

Dettagli

CURRICULUM VITAE ET STUDIORUM

CURRICULUM VITAE ET STUDIORUM CURRICULUM VITAE ET STUDIORUM Studi Abilitazione all insegnamento delle discipline giuridiche ed economiche (classe di concorso A019) nelle scuole superiori conseguita a seguito di concorso ordinario presso

Dettagli

DURATA: 40 ORE Provincia: PERUGIA Coordinatore didattico: dott. Benedetto Ponti. Obiettivi del corso

DURATA: 40 ORE Provincia: PERUGIA Coordinatore didattico: dott. Benedetto Ponti. Obiettivi del corso TEMA DEL CORSO: TUTELA DELLA PRIVACY E DIRITTO D'ACCESSO TITOLO: Il diritto a conoscere e la tutela dei dati personali: elementi, procedimenti e tecniche per costruire un equilibrio DURATA: 40 ORE Provincia:

Dettagli

Curriculum vitae et studiorum

Curriculum vitae et studiorum GIANFRANCO D ALESSIO Curriculum vitae et studiorum E professore ordinario di Diritto amministrativo (IUS/10) nell Università Roma Tre. Ha insegnato Istituzioni di diritto pubblico nelle Facoltà di Economia

Dettagli

Diritto penale dell impresa

Diritto penale dell impresa Centro Studi Federico Stella sulla Giustizia penale e la Politica criminale Master di II livello 1 Destinatari Il master si rivolge a laureati in discipline giuridiche ed economico-giuridiche, professionisti,

Dettagli

INDICE-SOMMARIO INTRODUZIONE

INDICE-SOMMARIO INTRODUZIONE INDICE-SOMMARIO INTRODUZIONE 1. Una dichiarazione di intenti 1 2. Alla riscoperta del carattere dinamico e prospettico dell allargamento 7 3. Struttura ed articolazione dell indagine 10 Parte prima LA

Dettagli

SCUOLA SAMMARINESE di ALTA FORMAZIONE per le professioni di AVVOCATO, NOTAIO, DOTTORE COMMERCIALISTA ed ESPERTO CONTABILE

SCUOLA SAMMARINESE di ALTA FORMAZIONE per le professioni di AVVOCATO, NOTAIO, DOTTORE COMMERCIALISTA ed ESPERTO CONTABILE UNIVERSITA degli STUDI Repubblica di San Marino DIPARTIMENTO di STUDI GIURIDICI Istituto Giuridico Sammarinese SCUOLA SAMMARINESE di ALTA FORMAZIONE per le professioni di AVVOCATO, NOTAIO, DOTTORE COMMERCIALISTA

Dettagli

QUADERNI DEL CEIMS collana del Centro di Eccellenza Interfacoltà per il Management Sanitario. Università del Piemonte Orientale «A.

QUADERNI DEL CEIMS collana del Centro di Eccellenza Interfacoltà per il Management Sanitario. Università del Piemonte Orientale «A. QUADERNI DEL CEIMS collana del Centro di Eccellenza Interfacoltà per il Management Sanitario Università del Piemonte Orientale «A. Avogadro» diretta da Renato Balduzzi Il CEIMS, istituito nel febbraio

Dettagli

Master in European Law and Policies

Master in European Law and Policies Master in European Law and Policies Insegnamento Docenti Video Introduzione al Master (Lingua: Inglese) - Lezione n. 1: Master in diritto e politiche europee - Introduzione - Lezione n. 2: L'unione europea

Dettagli

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI TERAMO

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI TERAMO UNIVERSITA DEGLI STUDI DI TERAMO Facolta di Scienze Politiche CORSO DI LAUREA TRIENNALE IN SCIENZE POLITICHE INTERNAZIONALI, EUROPEE E DELLE AMMINISTRAZIONI Orario delle Lezioni del I SEMESTRE (1 Ottobre

Dettagli

Relazione Annuale. Presentata all'assemblea Ordinaria dei Partecipanti Roma, 31 maggio 2012. anno 2011 centodiciottesimo esercizio.

Relazione Annuale. Presentata all'assemblea Ordinaria dei Partecipanti Roma, 31 maggio 2012. anno 2011 centodiciottesimo esercizio. anno centodiciottesimo esercizio Presentata all'assemblea Ordinaria dei Partecipanti Roma, 31 maggio 2012 esercizio CXVIII Presentata all Assemblea Ordinaria dei Partecipanti anno - centodiciottesimo esercizio

Dettagli

Seminario di Studi su LA CIRCOLAZIONE ILLECITA DEI BENI CULTURALI MOBILI. RISPOSTE PENALI ED EXTRAPENALI A CONFRONTO

Seminario di Studi su LA CIRCOLAZIONE ILLECITA DEI BENI CULTURALI MOBILI. RISPOSTE PENALI ED EXTRAPENALI A CONFRONTO International Scientific and Professional Advisory Council of the United Nations Crime Prevention and Criminal Justice Programme Seminario di Studi su LA CIRCOLAZIONE ILLECITA DEI BENI CULTURALI MOBILI.

Dettagli

Università degli Studi di Napoli Federico II Dipartimento di Scienze Politiche

Università degli Studi di Napoli Federico II Dipartimento di Scienze Politiche Università degli Studi di Napoli Federico II Dipartimento di Scienze Politiche CALENDARIO ESAMI SESSIONE STRAORDINARIA A.A. 2013/2014 CALENDARIO ESAMI SESSIONE PRIMO SEMESTRE A.A. 2014/2015 CORSI DI LAUREA

Dettagli

F ORMATO EUROPEO INFORMAZIONI PERSONALI PARISI MARCO PONTECAGNANO (SA) RESIDENZA: VIA LUIGI PIRANDELLO, 45/C 86100 CAMPOBASSO ITALIANA SALERNO

F ORMATO EUROPEO INFORMAZIONI PERSONALI PARISI MARCO PONTECAGNANO (SA) RESIDENZA: VIA LUIGI PIRANDELLO, 45/C 86100 CAMPOBASSO ITALIANA SALERNO F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI Nome PARISI MARCO Indirizzi DOMICILIO: VIA AMERIGO VESPUCCI, 41 84098 SANT ANTONIO DI PONTECAGNANO (SA) RESIDENZA: VIA LUIGI PIRANDELLO,

Dettagli

Ruolo, funzionamento e politiche dell Unione europea oggi

Ruolo, funzionamento e politiche dell Unione europea oggi Ruolo, funzionamento e politiche dell Unione europea oggi Il Trattato di Lisbona Padova, 19 marzo 2010 Istituto Tecnico Einaudi Matteo Fornara LA STORIA DELL UNIONE EUROPEA Storia breve: 50 anni Obiettivi

Dettagli

Date Modulo Docente responsabile Programma Corso. per la responsabilità sociale.

Date Modulo Docente responsabile Programma Corso. per la responsabilità sociale. Programma didattico Novembre 2013 - Dicembre Il concetto di CSR e i suoi impatti sulla governance aziendale. 28-30 novembre 2013 CSR: concetti, principi e strumenti di gestione in Italia e nella UE. Giorgio

Dettagli

Legge 12 luglio 2011, n. 112

Legge 12 luglio 2011, n. 112 Legge 12 luglio 2011, n. 112 Legge 12 luglio 2011, n. 112 (pubblicata sulla Gazzetta Ufficiale della Repubblica Italiana 19 luglio 2011, n. 166) Istituzione dell Autorità garante per l infanzia e l adolescenza.

Dettagli

SISTEMI COSTITUZIONALI, DIRITTO ALLA SALUTE E ORGANIZZAZIONE SANITARIA

SISTEMI COSTITUZIONALI, DIRITTO ALLA SALUTE E ORGANIZZAZIONE SANITARIA SISTEMI COSTITUZIONALI, DIRITTO ALLA SALUTE E ORGANIZZAZIONE SANITARIA Spunti e materiali per l analisi comparata A CURA DI RENATO BALDUZZI SOCIETÀ EDITRICE IL MULINO INDICE Prefazione, di Renato Balduzzi

Dettagli

Formazione, attività scientifica e/o professionale

Formazione, attività scientifica e/o professionale ANTONIO COLAVECCHIO Nato a Bari il 5 gennaio 1970 antonio.colavecchio@unifg.it Formazione, attività scientifica e/o professionale Titoli accademici e altri titoli Dottore di ricerca in Diritto pubblico

Dettagli

Scuola Sammarinese di Alta Formazione per le Professioni di Avvocato, Notaio, Dottore Commercialista ed Esperto Contabile

Scuola Sammarinese di Alta Formazione per le Professioni di Avvocato, Notaio, Dottore Commercialista ed Esperto Contabile Scuola Sammarinese di Alta Formazione per le Professioni di Avvocato, Notaio, Dottore Commercialista ed Esperto Contabile CALENDARIO DELLE LEZIONI Anno Accademico 2015/2016 Orario: venerdì 15.00-19.00

Dettagli

Master in European Law and Policies

Master in European Law and Policies Introduzione al Master (Lingua: Inglese) Insegnamento - Lezione n. 1: Master in diritto e politiche europee - Introduzione - Lezione n. 2: L'unione europea continua ad essere in crisi - Conclusioni Storia

Dettagli

MANIFESTO DEGLI STUDI

MANIFESTO DEGLI STUDI MANIFESTO DEGLI STUDI MASTER I LIVELLO in Prevenzione e contrasto dei fenomeni di criminalità organizzata di tipo mafioso e della corruzione politico-amministrativa N. Modulo. DEFINIZIONE, Obiettivi formativi

Dettagli

DOCENTE TITOLO ABSTRACT DURAT SEMESTRE

DOCENTE TITOLO ABSTRACT DURAT SEMESTRE DOCENTE TITOLO ABSTRACT DURAT SEMESTRE Prof.ssa Erica Palmerini Regolazione delle nuove tecnologie il corso si concentrerà sull'applicazione degli istituti civilistici alle innovazioni tecnologiche nell'ambito

Dettagli

La libera prestazione dei servizi e la libertà di stabilimento nell UE: prospettive ed impatto sulle realtà economiche nazionali e regionali

La libera prestazione dei servizi e la libertà di stabilimento nell UE: prospettive ed impatto sulle realtà economiche nazionali e regionali La libera prestazione dei servizi e la libertà di stabilimento nell UE: prospettive ed impatto sulle realtà economiche nazionali e regionali Prof.ssa Lucia Serena Rossi PROGETTO DI RICERCA Elisa Ambrosini

Dettagli

Breve curriculum vitae Vincenzo Pellegrini

Breve curriculum vitae Vincenzo Pellegrini Breve curriculum vitae Vincenzo Pellegrini nato a San Donà di Piave (VE) il 5 aprile 1967 (C.F. PLLVCN67D05H823E) residente in Refrontolo, via Faè n. 3; laureato in giurisprudenza presso l Università di

Dettagli

Stampa catalogo. Titoli privi di soggetto

Stampa catalogo. Titoli privi di soggetto Pag. 1 di 51 Titoli privi di soggetto Pag. 2 di 51 Pag. 3 di 51 Pag. 4 di 51 Pag. 5 di 51 Pag. 6 di 51 Pag. 7 di 51 AMBIENTE NATURALE - PROTEZIONE - ECONOMIA AMBIENTE SOCIALE - RAPPORTI INFORMATIVI Pag.

Dettagli

INDICE IL GRAND TOUR DEL XXI SECOLO: L'ITALIA E I SUOI TERRITORI PARTE^TRIMA: UNA NUOVA CHIAVE INTERPRETATI VA E CONSEGUENTI PROPOSTE

INDICE IL GRAND TOUR DEL XXI SECOLO: L'ITALIA E I SUOI TERRITORI PARTE^TRIMA: UNA NUOVA CHIAVE INTERPRETATI VA E CONSEGUENTI PROPOSTE INDICE IL GRAND TOUR DEL XXI SECOLO: L'ITALIA E I SUOI TERRITORI Premessa p. 13 1. La struttura del Rapporto 13 2. La Conferenza di impostazione e le relazioni 13 3. Gli incontri di approfondimento 16

Dettagli

Prof. Avv. Andrea Longo

Prof. Avv. Andrea Longo Prof. Avv. Andrea Longo con Studio in Roma, Via Crescenzio 58 Tel. +39 06.6877480; Fax +39 06.6832318 Mobile +39 335.5451387 segreteria@studiolegalelongo.net email: a.longo@studiolegalelongo.net a.longo8@tin.it

Dettagli

Il presente Piano di Sviluppo, pertanto, si compone di tre parti:

Il presente Piano di Sviluppo, pertanto, si compone di tre parti: PREMESSA L esigenza di disporre di uno strumento avanzato di conoscenza, finalizzato alla promozione dello sviluppo del territorio della Comunità Montana della Presila Catanzarese, ha fatto sì che venisse

Dettagli

Corso Federalismo e fiscalità locale

Corso Federalismo e fiscalità locale Ministero per la pubblica amministrazione e l'innovazione Scuola Superiore della Pubblica Amministrazione Programma di Empowerment delle amministrazioni pubbliche del Mezzogiorno Corso Profili didattico-scientifici

Dettagli

LA PROTEZIONE DELLE MINORANZE NAZIONALI IN AUSTRIA E ITALIA

LA PROTEZIONE DELLE MINORANZE NAZIONALI IN AUSTRIA E ITALIA UNIVERSITA DEGLI STUDI DI TRIESTE FACOLTA DI SCIENZE POLITICHE CORSO DI LAUREA IN SCIENZE INTERNAZIONALI E DIPLOMATICHE (CLASSE N.15) TESI DI LAUREA IN DIRITTO PUBBLICO COMPARATO LA PROTEZIONE DELLE MINORANZE

Dettagli

TUTELA DEI DIRITTI FONDAMENTALI E COSTITUZIONALISMO MULTILIVELLO

TUTELA DEI DIRITTI FONDAMENTALI E COSTITUZIONALISMO MULTILIVELLO A 398994 TUTELA DEI DIRITTI FONDAMENTALI E COSTITUZIONALISMO MULTILIVELLO TRA EUROPA E STATI NAZIONALI a cura di ANTONIO D'ATENA e PIERFRANCESCO GROSSI MILANO - DOTT. A. GIUFFRÈ EDITORE - 2004 INDICE SOMMARIO

Dettagli

SAPIENZA - UNIVERSITÀ DI ROMA PUBBLICAZIONI DEL DIPARTIMENTO DI ECONOMIA E DIRITTO SEZIONE DI DIRITTO DELL ECONOMIA

SAPIENZA - UNIVERSITÀ DI ROMA PUBBLICAZIONI DEL DIPARTIMENTO DI ECONOMIA E DIRITTO SEZIONE DI DIRITTO DELL ECONOMIA SAPIENZA - UNIVERSITÀ DI ROMA PUBBLICAZIONI DEL DIPARTIMENTO DI ECONOMIA E DIRITTO SEZIONE DI DIRITTO DELL ECONOMIA 30 VINCENZO MARIO SBRESCIA I SERVIZI DI MEDIA AUDIOVISIVI NEL MERCATO EUROPEO DELLA RADIOTELEVISIONE

Dettagli

La sicurezza alimentare nel sistema di tutela multilivello

La sicurezza alimentare nel sistema di tutela multilivello Gioia Maccioni La sicurezza alimentare nel sistema di tutela multilivello A proposito dei principi e delle regole Edizioni ETS www.edizioniets.com In copertina: Le Déjeuner des canotiers di Auguste Renoir,

Dettagli

Programma di Diritto Economia Anno scolastico 2014/15 classe 1BU. Prof. Maria Cicala. La società e le regole. Gruppi e società

Programma di Diritto Economia Anno scolastico 2014/15 classe 1BU. Prof. Maria Cicala. La società e le regole. Gruppi e società Programma di Diritto Economia Anno scolastico 2014/15 classe 1BU La società e le regole Gruppi e società Dalla vita quotidiana al Diritto e all Economia Il Diritto e l Economia: scienze sociali Origini

Dettagli

INDICE SOMMARIO CAPITOLO PRIMO LAW & ECONOMICS NELL EVOLUZIONE DEI PARADIGMI NORMATIVI DEL SISTEMA MONETARIO INTERNAZIONALE

INDICE SOMMARIO CAPITOLO PRIMO LAW & ECONOMICS NELL EVOLUZIONE DEI PARADIGMI NORMATIVI DEL SISTEMA MONETARIO INTERNAZIONALE INDICE SOMMARIO CAPITOLO PRIMO LAW & ECONOMICS NELL EVOLUZIONE DEI PARADIGMI NORMATIVI DEL SISTEMA MONETARIO INTERNAZIONALE 1. L esercizio del potere monetario nell ordinamento della comunità internazionale....

Dettagli

Capitolo 1 Il sistema finanziario e il sistema reale 3. Capitolo 2 I saldi finanziari settoriali e l intermediazione finanziaria 29

Capitolo 1 Il sistema finanziario e il sistema reale 3. Capitolo 2 I saldi finanziari settoriali e l intermediazione finanziaria 29 00.romaneNadotti:Layout 1 25-09-2009 15:15 Pagina vi Gli Autori Prefazione Ringraziamenti dell Editore In questo volume... Il sito xiii xiv xvi xvii xxiii PARTE I Concetti fondamentali Capitolo 1 Il sistema

Dettagli

PROPOSTA DI LEGGE REGIONALE DI INIZIATIVA POPOLARE DELLA CISL PUGLIA SICUREZZA QUALITÀ E BENESSERE LAVORATIVO

PROPOSTA DI LEGGE REGIONALE DI INIZIATIVA POPOLARE DELLA CISL PUGLIA SICUREZZA QUALITÀ E BENESSERE LAVORATIVO PROPOSTA DI LEGGE REGIONALE DI INIZIATIVA POPOLARE DELLA CISL PUGLIA SICUREZZA QUALITÀ E BENESSERE LAVORATIVO 1 OGGI IL LAVORO ANCORA UCCIDE 2 AL FINE DI SVILUPPARE IN PUGLIA UN APPROCCIO NUOVO AL PROBLEMA

Dettagli

ATTIVITA FORMATIVE 2014

ATTIVITA FORMATIVE 2014 ATTIVITA FORMATIVE 2014 La formazione dei dottorandi di ricerca in Diritto costituzionale italiano ed europeo, come pure quella che si svolge nell ambito del, si articola in differenti tipi di attività,

Dettagli

Corso di laurea in Giurisprudenza LMG/01 Palermo. Tabelle aggiornate al 06/11/2015

Corso di laurea in Giurisprudenza LMG/01 Palermo. Tabelle aggiornate al 06/11/2015 AO ACCADEMICO 2015/16 Corso di laurea in Giurisprudenza LMG/01 Palermo Tabelle aggiornate al 06/11/2015 Discipline obbligatorie 1 anno 2 anno 3 anno 4 anno 5 anno Discipline a scelta dello studente TABELLA

Dettagli

Progetti formativi e sperimentali

Progetti formativi e sperimentali 7 Progetti formativi e sperimentali 1 I Ipotesi di programma di formazione proposta al Dagl Programma di formazione sperimentale sull Air febbraio 2003 Prima giornata Inquadramento ordinamentale del tema

Dettagli

Illuminiamo la salute Una Rete Nazionale per l Integrità

Illuminiamo la salute Una Rete Nazionale per l Integrità Illuminiamo la salute Una Rete Nazionale per l Integrità La rete per l integrità di illuminiamo la salute Obiettivo della rete nazionale di Illuminiamo la salute è quello di promuovere iniziative formative,

Dettagli

Facoltà di Scienze Politiche CORSO DI LAUREA DI II LIVELLO RELAZIONI INTERNAZIONALI. > Introduzione

Facoltà di Scienze Politiche CORSO DI LAUREA DI II LIVELLO RELAZIONI INTERNAZIONALI. > Introduzione Facoltà di Scienze Politiche CORSO DI LAUREA DI II LIVELLO RELAZIONI INTERNAZIONALI > Introduzione > Percorso di Studi Politiche e Istituzioni dell Unione Europea Coordinamento redazionale Dott.ssa Leila

Dettagli

NOZIONE FORMAZIONE EINTERPRETAZIONE DEL DIRITTO

NOZIONE FORMAZIONE EINTERPRETAZIONE DEL DIRITTO NOZIONE FORMAZIONE EINTERPRETAZIONE DEL DIRITTO DALL'ETÁ ROMANA ALLE ESPERIENZE MODERNE RICERCHE DEDÍCATE AL PROFESSOR FILIPPO GALLO IV JOVENE EDITORE 1997 ALPA GUIDO PRASSI AMOROSINO SANDRO Vniv. Roma

Dettagli

DIRITTI UMANI E PUBBLICI POTERI

DIRITTI UMANI E PUBBLICI POTERI CORSO DI PERFEZIONAMENTO DIRITTI UMANI E PUBBLICI POTERI LA TUTELA NON GIURISDIZIONALE DEI DIRITTI DELLA PERSONA NEI CONFRONTI DELLA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE Sede amministrativa/organizzativa del corso:

Dettagli

PROVINCIA AUTONOMA DI TRENTO. Assessorato all Urbanistica e Enti Locali SCUOLA PER IL GOVERNO DEL TERRITORIO E DEL PAESAGGIO

PROVINCIA AUTONOMA DI TRENTO. Assessorato all Urbanistica e Enti Locali SCUOLA PER IL GOVERNO DEL TERRITORIO E DEL PAESAGGIO PROVINCIA AUTONOMA DI TRENTO Assessorato all Urbanistica e Enti Locali SCUOLA PER IL GOVERNO DEL TERRITORIO E DEL PAESAGGIO Corso per la specializzazione delle competenze professionali per l implementazione

Dettagli

Giuseppe Maria Palmieri, nato a Napoli il 4 marzo 1976 CURRICULUM

Giuseppe Maria Palmieri, nato a Napoli il 4 marzo 1976 CURRICULUM Giuseppe Maria Palmieri, nato a Napoli il 4 marzo 1976 CURRICULUM FORMAZIONE E TITOLI - Laureato in Giurisprudenza (corso di laurea con indirizzo penalistico), presso l Università degli Studi di Napoli

Dettagli

III CORSO DI AGGIORNAMENTO IN SCIENZE MEDICO FORENSI

III CORSO DI AGGIORNAMENTO IN SCIENZE MEDICO FORENSI III CORSO DI AGGIORNAMENTO IN SCIENZE MEDICO FORENSI ORGANIZZAZIONE: ORDINI DEGLI AVVOCATI DI IMPERIA E DI SANREMO COLLABORAZIONE: SEZIONE DI MEDICINA LEGALE, CRIMINOLOGIA, PSICHIATRIA FORENSE E BIOETICA

Dettagli

PROGRAMMA INDICATIVO DELLE LEZIONI DEL MASTER DI II LIVELLO IN D.P.A. a.a. 2014-2015

PROGRAMMA INDICATIVO DELLE LEZIONI DEL MASTER DI II LIVELLO IN D.P.A. a.a. 2014-2015 PROGRAMMA INDICATIVO DELLE LEZIONI DEL MASTER DI II LIVELLO IN D.P.A. a.a. 2014-2015 CONTABILITA PUBBLICA(130 h) DIRITTO DEI CONTRATTI PUBBLICI La gestione delle gare d appalto. Profili teorici e pratici

Dettagli

GIULIO VESPERINI CURRICULUM

GIULIO VESPERINI CURRICULUM GIULIO VESPERINI CURRICULUM - E' nato a Roma il 19 agosto 1959 Attività formative - Si è laureato il 23 marzo 1984, presso l'università La Sapienza di Roma, discutendo una tesi su " La riforma delle partecipazioni

Dettagli

FABRIZIO PEZZANI. RECAPITO Università Commerciale Luigi Bocconi Viale Isonzo 23, 20135 Milano Tel. 02.5836.2585 Fax 02.5836.2593

FABRIZIO PEZZANI. RECAPITO Università Commerciale Luigi Bocconi Viale Isonzo 23, 20135 Milano Tel. 02.5836.2585 Fax 02.5836.2593 FABRIZIO PEZZANI RECAPITO Luogo Università Commerciale Luigi Bocconi Indirizzo Viale Isonzo 23, 20135 Milano Tel. 02.5836.2585 Fax 02.5836.2593 Indirizzo email fabrizio.pezzani@unibocconi.it DATI PERSONALI

Dettagli

ISTITUTO OBERDAN TREVIGLIO 1-INDIRIZZI DI STUDIO DELL ANNO SCOLASTICO 2013-2014

ISTITUTO OBERDAN TREVIGLIO 1-INDIRIZZI DI STUDIO DELL ANNO SCOLASTICO 2013-2014 ISTITUTO OBERDAN TREVIGLIO 1-INDIRIZZI DI STUDIO DELL ANNO SCOLASTICO 2013-2014 ISTRUZIONE TECNICA ECONOMICA: AMMINISTRAZIONE FINANZA E MARKETING, RELAZIONI INTERNAZIONALI PER IL MARKETING, SISTEMI INFORMATIVI

Dettagli

Facoltà di Giurisprudenza

Facoltà di Giurisprudenza Facoltà di Giurisprudenza CORSO DI LAUREA MAGISTRALE IN GIURISPRUDENZA A CICLO UNICO (classe LMG/01) Anno accademico 2011-2012 1. Caratteri, finalità e sbocchi Il corso di laurea magistrale in Giurisprudenza

Dettagli

Professore associato di Istituzioni di Diritto Pubblico presso l Università del Molise

Professore associato di Istituzioni di Diritto Pubblico presso l Università del Molise CURRICULUM DELL ATTIVITÀ SCIENTIFICA E DIDATTICA di ELENA AMALIA FERIOLI DATI PERSONALI e-mail: elena.ferioli@unimol.it STUDI SVOLTI E TITOLI CONSEGUITI Dal 2005: Professore associato di Istituzioni di

Dettagli

CORSO DI FORMAZIONE TECNICA E DEONTOLOGICA DEL DIFENSORE PENALE ANNO 2013 PROGRAMMA

CORSO DI FORMAZIONE TECNICA E DEONTOLOGICA DEL DIFENSORE PENALE ANNO 2013 PROGRAMMA Il Consiglio dell Ordine degli Avvocati di Brescia e La Scuola territoriale della Camera Penale della Lombardia Orientale (Bergamo, Brescia, Crema, Cremona, Mantova) CORSO DI FORMAZIONE TECNICA E DEONTOLOGICA

Dettagli

Il sistema di contabilità pubblica in Italia La riforma della contabilità in Italia: la situazione attuale

Il sistema di contabilità pubblica in Italia La riforma della contabilità in Italia: la situazione attuale Progetto di Gemellaggio TR 08 IB FI 02 Improving Data Quality in Public Accounts Workshop internazionale Public accounting data quality and IPSAS implementation strategies in UE countries Istanbul, 3-5

Dettagli

IL DIRETTORE DELLA DIREZIONE REGIONALE SVILUPPO ECONOMICO, RICERCA, INNOVAZIONE E TURISMO

IL DIRETTORE DELLA DIREZIONE REGIONALE SVILUPPO ECONOMICO, RICERCA, INNOVAZIONE E TURISMO DTRDIR C1084 Del 14/05/2009 OGGETTO: Designazione dei componenti del Nucleo di Valutazione istituito con Deliberazione della Giunta della Regione Lazio n. 125 del 6 marzo 2009, in attuazione dell art.

Dettagli

lunedì martedì mercoledì giovedì venerdì

lunedì martedì mercoledì giovedì venerdì Corso di laurea: Magistrale in Giurisprudenza - Laurea Magistrale Curriculum: Percorso standard - 1 anno Date di inizio/fine curriculum: lunedì 14 settembre - venerdì 11 dicembre Periodo didattico: Primo

Dettagli

Titolare del corso "Diritto del mercato interno dell Unione europea" dell'università degli Studi di Milano (45 ore) dall'anno accademico 2012-2013;

Titolare del corso Diritto del mercato interno dell Unione europea dell'università degli Studi di Milano (45 ore) dall'anno accademico 2012-2013; CURRICULUM VITAE di Francesco Rossi Dal Pozzo Titoli: 1. Professore associato in diritto dell'unione europea (IUS/14) presso l'università degli Studi di Milano dal 1 novembre 2011; idoneità conseguita

Dettagli

INDICE. Presentazione... Introduzione. La legge costituzionale n. 3 del 2001 all origine di una lunga serie di conflitti...

INDICE. Presentazione... Introduzione. La legge costituzionale n. 3 del 2001 all origine di una lunga serie di conflitti... INDICE Presentazione... Introduzione. La legge costituzionale n. 3 del 2001 all origine di una lunga serie di conflitti... VII XVII Parte Generale Capitolo I LA LEGGE COSTITUZIONALE N. 3 DEL 2001: LINEE

Dettagli

Curriculum Vitae. Valeria De Santis Data di nascita: 05.08.1975 Indirizzo: San Giovanni Maggiore Pignatelli, 34 80134 - Napoli

Curriculum Vitae. Valeria De Santis Data di nascita: 05.08.1975 Indirizzo: San Giovanni Maggiore Pignatelli, 34 80134 - Napoli Curriculum Vitae Nome: Valeria De Santis Data di nascita: 05.08.1975 Indirizzo: San Giovanni Maggiore Pignatelli, 34 80134 - Napoli Studi effettuati e titoli: Consegue il diploma di maturità classica presso

Dettagli

LE CLAUSOLE VESSATORIE ED I POTERI DELL AUTORITÀ GARANTE DELLA CONCORRENZA E DEL MERCATO

LE CLAUSOLE VESSATORIE ED I POTERI DELL AUTORITÀ GARANTE DELLA CONCORRENZA E DEL MERCATO Cendon / Book DIRITTO CIVILE PROFESSIONAL LE CLAUSOLE VESSATORIE ED I POTERI DELL AUTORITÀ GARANTE DELLA CONCORRENZA E DEL MERCATO DISCIPLINA, STRUMENTI E FATTISPECIE APPLICATIVE Alessandro Palmigiano

Dettagli

Indirizzi, profili, quadri orari e risultati di apprendimento del settore economico

Indirizzi, profili, quadri orari e risultati di apprendimento del settore economico Indirizzi, profili, quadri orari e risultati di apprendimento del settore economico AREA DI ISTRUZIONE GENERALE RISULTATI DI APPRENDIMENTO DEGLI INSEGNAMENTI COMUNI AGLI INDIRIZZI DEL SETTORE ECONOMICO

Dettagli

CONFERENZA EUROPEA. Con il patrocinio del Dipartimento per le Politiche Europee Semestre Europeo Presidenza del Consiglio dei Ministri

CONFERENZA EUROPEA. Con il patrocinio del Dipartimento per le Politiche Europee Semestre Europeo Presidenza del Consiglio dei Ministri CONFERENZA EUROPEA Con il patrocinio del Dipartimento per le Politiche Europee Semestre Europeo Presidenza del Consiglio dei Ministri Rafforzare il Modello Sociale Europeo. Il contributo della Qualità

Dettagli

QUADERNI del Consiglio Superiore della Magistratura

QUADERNI del Consiglio Superiore della Magistratura QUADERNI del Consiglio Superiore della Magistratura LA RIFORMA DEL DIRITTO SOCIETARIO Roma, 27-30 gennaio 2003; 24-27 febbraio 2003; 6-8 febbraio 2003; 17-19 febbraio 2003 QUADERNI DEL CONSIGLIO SUPERIORE

Dettagli

Dipartimento delle Scienze Giuridiche (DSG)

Dipartimento delle Scienze Giuridiche (DSG) Dipartimento delle Scienze Giuridiche (DSG) Master IL NUOVO DIRITTO SOCIETARIO Aspetti giuridici ed economici, con particolare riferimento alla governance societaria Allegato 1 Programma didattico-scientifico

Dettagli

INDICE PARTE PRIMA. Capitolo I UN LINGUAGGIO GIURIDICO CONDIVISO PER L EUROPA (S. Patti)

INDICE PARTE PRIMA. Capitolo I UN LINGUAGGIO GIURIDICO CONDIVISO PER L EUROPA (S. Patti) INDICE Introduzione... xi PARTE PRIMA UN LINGUAGGIO GIURIDICO CONDIVISO PER L EUROPA 1. Il linguaggio giuridico delle relazioni familiari... 3 2. Le espressioni obsolete.... 4 3. Il linguaggio condiviso...

Dettagli

I.I.S. LUCA SIGNORELLI CORTONA ITE F. LAPARELLI DI CORTONA E FOIANO DELLA CHIANA INDIRIZZO: AMMINISTRAZIONE FINANZA E MARKETING DIRITTO ED ECONOMIA

I.I.S. LUCA SIGNORELLI CORTONA ITE F. LAPARELLI DI CORTONA E FOIANO DELLA CHIANA INDIRIZZO: AMMINISTRAZIONE FINANZA E MARKETING DIRITTO ED ECONOMIA I.I.S. LUCA SIGNORELLI CORTONA ITE F. LAPARELLI DI CORTONA E FOIANO DELLA CHIANA INDIRIZZO: AMMINISTRAZIONE FINANZA E MARKETING DIRITTO ED ECONOMIA PRIMO BIENNIO COMUNE INDIRIZZI AFM e TURISMO collocare

Dettagli

LIBERA UNIVERSITA DEGLI STUDI S. PIO V

LIBERA UNIVERSITA DEGLI STUDI S. PIO V LIBERA UNIVERSITA DEGLI STUDI S. PIO V ALLEGATO A AL VERBALE DELLA SECONDA RIUNIONE DELLA COMMISSIONE GIUDICATRICE DELLA PROCEDURA DI VALUTAZIONE COMPARATIVA PER LA COPERTURA DI UN POSTO DI PROFESSORE

Dettagli

MASSIMO CONTE. -- Direttore Scientifico e del Dipartimento Cultura Legalità Sviluppo Sociale Centro Studi Giancarlo Siani

MASSIMO CONTE. -- Direttore Scientifico e del Dipartimento Cultura Legalità Sviluppo Sociale Centro Studi Giancarlo Siani MASSIMO CONTE -- 333 920 19 11 -- massimo.conte@unimol.it; maxconte2@interfree.it -- Direttore Scientifico e del Dipartimento Cultura Legalità Sviluppo Sociale Centro Studi Giancarlo Siani -- Co fondatore

Dettagli

Formazione della decisione politica, media e comunicazione

Formazione della decisione politica, media e comunicazione Giornata di studio AIN ASSOCIAZIONE ITALIANA NUCLEARE Roma, 12 novembre 2009 Formazione della decisione politica, media e comunicazione Prof. Stefano Rolando Università IULM, Milano 1 Stefano Rolando Professore

Dettagli

Strumenti gestionali per la valutazione e la programmazione del sistema scolastico in ambito territoriale

Strumenti gestionali per la valutazione e la programmazione del sistema scolastico in ambito territoriale Programma del corso di formazione Strumenti gestionali per la valutazione e la programmazione del sistema scolastico in ambito territoriale Milano, 22, 24, 27, 28 aprile 2015 Direttore del corso: Tommaso

Dettagli

IL SISTEMA BANCARIO ITALIANO. Gli effetti di una profonda trasformazione

IL SISTEMA BANCARIO ITALIANO. Gli effetti di una profonda trasformazione IL SISTEMA BANCARIO ITALIANO Gli effetti di una profonda trasformazione 1 LA TRASFORMAZIONE DEL SISTEMA BANCARIO TENDENZE DI FONDO DELLO SCENARIO MACROECONOMICO LA RISPOSTA DELLE BANCHE Progresso tecnologico

Dettagli

DIRITTO DEL LAVORO (A-G) DEL PUNTA e CHIAROMONTE 9 e 15 ore 9. DIRITTO DEL LAVORO AVANZATO (C.L. Sc. Servizi Giuridici)

DIRITTO DEL LAVORO (A-G) DEL PUNTA e CHIAROMONTE 9 e 15 ore 9. DIRITTO DEL LAVORO AVANZATO (C.L. Sc. Servizi Giuridici) SETTEMBRE ARGOMENTAZIONE GIURIDICA SANTORO 8 e 28 ore 9.30 CONOSCENZE INFORMATICHE PER GIURISTI (C.L. Magistrale) ABILITA' INFORMATICHE (Scienze Giuridiche) (test computerizzato) 4 ore 9 e 22 ore 9 CRIMINOLOGIA

Dettagli

LAUREA IN GIURISPRUDENZA sedi di Bari e Taranto

LAUREA IN GIURISPRUDENZA sedi di Bari e Taranto Preside: prof. Paolo GIOCOLI NACCI Il corso di laurea in Giurisprudenza, secondo l ordinamento didattico entrato in vigore dall a.a. 1999/2000, sia nella sede di Bari che in quella di Taranto, ha la durata

Dettagli

Cooperativa Studi Parlamentari

Cooperativa Studi Parlamentari Cooperativa Studi Parlamentari Viale America, 93-00144 Roma Resoconto commissioni parlamentari Sedute di martedì COMMISSIONI 3ª, 4ª e 14ª RIUNITE 3ª (Affari esteri, emigrazione) 4ª (Difesa) 14ª (Politiche

Dettagli

La Pa che vogliamo. Sintesi sul Convegno organizzato dall Università Bocconi a Milano il 20 febbraio 2014.

La Pa che vogliamo. Sintesi sul Convegno organizzato dall Università Bocconi a Milano il 20 febbraio 2014. La Pa che vogliamo. Sintesi sul Convegno organizzato dall Università Bocconi a Milano il 20 febbraio 2014. Il 20 febbraio, nel pieno della fase delle consultazioni per il nuovo Governo Renzi, si è tenuto

Dettagli

Davide D Amico CURRICULUM SCIENTIFICO DIDATTICO E PROFESSIONALE

Davide D Amico CURRICULUM SCIENTIFICO DIDATTICO E PROFESSIONALE Davide D Amico CURRICULUM SCIENTIFICO DIDATTICO E PROFESSIONALE Dati personali Nome e cognome: Davide D Amico Data di nascita: 03 Luglio 1974 Nazionalità : italiana Titoli di studio e culturali Master

Dettagli

CORSO DI LAUREA MAGISTRALE A CICLO UNICO IN GIURISPRUDENZA CLASSE LMG/01

CORSO DI LAUREA MAGISTRALE A CICLO UNICO IN GIURISPRUDENZA CLASSE LMG/01 CORSO DI LAUREA MAGISTRALE A CICLO UNICO IN GIURISPRUDENZA CLASSE LMG/01 Descrizione degli insegnamenti Istituzioni di diritto privato IUS/01 Diritto privato CFU: 13 Obiettivi formativi: Fornire le nozioni

Dettagli

Programma didattico Docenti

Programma didattico Docenti FORMEZ - Centro di Formazione e Studi Progetto R I P A M Riqualificazione della Pubblica Amministrazione Corso di Aggiornamento Ex allievi RIPAM 9-10-11 giugno 2003 Responsabile del Corso: arch. Stefano

Dettagli

ISTITUTO TECNICO E. Mattei DECIMOMANNU (CA)

ISTITUTO TECNICO E. Mattei DECIMOMANNU (CA) ISTITUTO TECNICO E. Mattei DECIMOMANNU (CA) INDIRIZZI, PROFILI, QUADRI ORARI E RISULTATI DI APPRENDIMENTO DEL SETTORE ECONOMICO INDIRIZZI: - B1 Amministrazione, finanza e marketing (Ragioniere Perito Commerciale

Dettagli

MASTER IN SCIENZE AMMINISTRATIVE

MASTER IN SCIENZE AMMINISTRATIVE UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI URBINO FACOLTÀ DI SCIENZE POLITICHE MASTER IN SCIENZE AMMINISTRATIVE (Anno accademico 2003-2004) (versione aggiornata al 13 febbraio 2004) Programma del corso principale (versione

Dettagli

CURRICULUM VITAE ET STUDIORUM PROF. AVV. FIORELLA D ANGELI

CURRICULUM VITAE ET STUDIORUM PROF. AVV. FIORELLA D ANGELI UNIVERSITA DEGLI STUDI e-campus FACOLTÀ DI GIURISPRUDENZA Corso di laurea GIURISPRUDENZA MAGISTRALE PROF. AVV. Fiorella D Angeli CURRICULUM VITAE ET STUDIORUM PROF. AVV. FIORELLA D ANGELI La Prof.ssa Fiorella

Dettagli

Cent anni di persuasione

Cent anni di persuasione Cent anni di persuasione Mandato, struttura ed efficacia della Organizzazione Internazionale del Lavoro (OIL) Marialaura Fino Dipartimento di Ricera, OIL* *Questa presentazione è di esclusiva responsabilità

Dettagli

Partecipazione ad Associazioni e Attività di ricerca. - 1998: socio AISDP ( Associazione Italiana Storici delle Dottrine Politiche)

Partecipazione ad Associazioni e Attività di ricerca. - 1998: socio AISDP ( Associazione Italiana Storici delle Dottrine Politiche) CURRICULUM VITAE Alessandra La Rosa Posizione Accademica: Ricercatore confermato in Storia delle dottrine politiche (SPS/02), settore concorsuale 14/B1, presso il Dipartimento di Scienze Politiche e Sociali

Dettagli

"Paolo Baffi" Centre on International Markets, Money and Regulation

Paolo Baffi Centre on International Markets, Money and Regulation Centro Permanente di Ricerca Permanent Research Centre Acronimo BAFFI CENTRE Denominazione "Paolo Baffi" Centre on International Markets, Money and Regulation Oggetto di attività Economia e diritto dei

Dettagli

IL TRUST IN ITALIA. Milano, 22 e 23 giugno 2011 Camera di Commercio di Milano, Palazzo Giureconsulti

IL TRUST IN ITALIA. Milano, 22 e 23 giugno 2011 Camera di Commercio di Milano, Palazzo Giureconsulti IL TRUST IN ITALIA STRUTTURA ED EVOLUZIONE DELLA FATTISPECIE IL RAPPORTO CON IL MANDATO FIDUCIARIO E CON IL NUOVO CONTRATTO DI FIDUCIA LE FORME DI UTILIZZAZIONE Milano, 22 e 23 giugno 2011 Camera di Commercio

Dettagli

Sistemi Informativi: teorie, modelli, temi di ricerca. Pontiggia (1997) Capitolo 1

Sistemi Informativi: teorie, modelli, temi di ricerca. Pontiggia (1997) Capitolo 1 Sistemi Informativi: teorie, modelli, temi di ricerca Pontiggia (1997) Capitolo 1 1 Sistemi informativi: multidisciplinarietà (Pontiggia 1997, pag.1); (Baskerville e Myers 2002) 2 Body of Information Systems

Dettagli

Tra cartaceo e digitale: la conservazione degli archivi e il ruolo dei Beni Culturali. A cura di Maria Grazia Pastura

Tra cartaceo e digitale: la conservazione degli archivi e il ruolo dei Beni Culturali. A cura di Maria Grazia Pastura 1 Tra cartaceo e digitale: la conservazione degli archivi e il ruolo dei Beni Culturali A cura di Maria Grazia Pastura Tra cartaceo e digitale: la conservazione degli archivi e il ruolo dei Beni Culturali:

Dettagli

IL PROBLEMA DELLA CONDIVISIONE DI SERVIZI TELEMATICI TRA AREE TRANSFRONTALIERE: COMPARAZIONE NORMATIVA E TECNOLOGICA NEL SETTORE ICT E TLC

IL PROBLEMA DELLA CONDIVISIONE DI SERVIZI TELEMATICI TRA AREE TRANSFRONTALIERE: COMPARAZIONE NORMATIVA E TECNOLOGICA NEL SETTORE ICT E TLC IL PROBLEMA DELLA CONDIVISIONE DI SERVIZI TELEMATICI TRA AREE TRANSFRONTALIERE: COMPARAZIONE NORMATIVA E TECNOLOGICA NEL SETTORE ICT E TLC Francesco Bruschi Alberto Marinelli Mariagiovanna Sami Politecnico

Dettagli

Programmazione del dipartimento di Diritto e Economia. Biennio del Liceo delle Scienze Umane e del Liceo Economico Sociale. a.s.

Programmazione del dipartimento di Diritto e Economia. Biennio del Liceo delle Scienze Umane e del Liceo Economico Sociale. a.s. Programmazione del dipartimento di Diritto e Economia Biennio del Liceo delle Scienze Umane e del Liceo Economico Sociale a.s. 2015-2016 Premessa La seguente programmazione è stata sviluppata a partire

Dettagli