Rassegna stampa del 30/09/2010

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Rassegna stampa del 30/09/2010"

Transcript

1 Rassegna stampa del 30/09/2010 Il Resto del Carlino Ravenna Prima pagina: In arrivo il 5 stelle(prime Pagine) Ventimila euro per il dialetto(sant'agata sul Santerno) IN MOSTRA(Fusignano) Unambulanza a pedali che va velocissima(cotignola) Filtro pressa da Guinness dei primati(lugo) Manifesti a lutto per lultimo bar del paese(lugo) Weekenddi festa per tutti i nonni(sant'agata sul Santerno) GASTRONOMIA(Cotignola) Il Corriere Romagna di Ravenna Prima Pagina: Cmr: dal piano di salvataggio al concordato(prime Pagine) Ravenna Capitale, si riunisce il comitato(lugo) Festeggia i 100 anni(lugo) Il dialetto, bene da tutelare(sant'agata sul Santerno) Lega, incontri a Massa e Fusignano(Fusignano) Riapertura del Centro per i giovani(alfonsine) Torna a Cotignola la Sagra del vino tipico romagnolo(cotignola) FESTA DELLUVA(Alfonsine) 48ª Sagra del vino tipico romagnolo(cotignola) La Voce di Romagna Ravenna Prima pagina: Fatture false, indagine a Roma(Prime Pagine) Oggi il comitato per il 2019(Unione Bassa Romagna) Il dialetto piace anche agli stranieri(sant'agata sul Santerno) Oltre 1500 bambini alle attività estive della Zerocento(Conselice) Dautunno sugli alberi le foglie(lugo) - Prodotta da Kikloi s.r.l.

2 I giovani incontrano i nonni Festa dellanziano in Bassa Romagna(Sant'Agata sul Santerno) Il cinema arriva in musica(bagnacavallo) Il Risorgimento al cinema(lugo) Le radici ebraiche della città(lugo) Una festa a cinque cerchi(bagnacavallo) Il sindacato smentisce Cortesi(Lugo) Ma tu lo sai cosè un articioch?(sant'agata sul Santerno) Pdl, alla fine arriva lulivo. Pace fatta nel gruppo consigliare(lugo) Un fondo per le famiglie in difficoltà economica(alfonsine) Qualcosa di nuovo, anzi dantico(lugo) Diemme da guinness con il filtropressa più grande(lugo) LX-Factor romagnolo(bagnacavallo) Ravenna e Dintorni Il comico riparte da Albanese, il Goldoni apre con Michelle(Bagnacavallo) Arriva la settimana di San Michele con la festa più attesa di tutto l'anno(bagnacavallo) Dodici osterie e una celebre torta(bagnacavallo) Il Sole 24 Ore Il comune risponde del rumore(pubblica Amministrazione) Sistri a regime da gennaio 2011(Pubblica Amministrazione) Certificati telematici: sanzioni sospese fino al 31 gennaio(pubblica Amministrazione) Il governo apre sui pagamenti liberi dal patto(pubblica Amministrazione) Italia Oggi Federalismo, rissa tra governatori(pubblica Amministrazione) Immobili fantasma al countdown(pubblica Amministrazione) Il patto di stabilità ha fallito e va modificato(pubblica Amministrazione) Salve le province di trento, Taranto e La Spezia(Pubblica Amministrazione) Sistri, prove tecniche di attuazione(pubblica Amministrazione) - Prodotta da Kikloi s.r.l.

3 p L fe 30/09/2010 ItesTo ; s d~larhpc AV): Giovedì 30 settembre 2010 n Resomi Orlino Ravenna ]le%dlmm± emaecenaca.ravee*lemm.net VENTUR I. RIPRISTINO CANCELL I. INFERRIATE. SERRAIURE GAZEBO PER GIARDIN I. LAVORI IN FERRO IN GENERE INTERVENTO IEDLIO Ravenna -v della arnaz 2-ag i Fornace Zarattini Tel. 0544/ / ct ventunsnoptin.i t a\ra 4osRavenna Tel. d Fax Pubblicità:.P.E. S -BMedi, 60 - Tel / Fax BATANI IN CAMPO PER UN HOTEL DI LUSS O Oggi scade moratoria peri Cmr 48 pagine sulla Green Economy Ore decisive per la Cmr, la coop f Filo sta ~r effettuando interventi edilizi importanti nel nostro territorio. Se non arriverann o, banche si andrà al concordato, _, già dpreparato i amministrazione lunea scorso # 11 rispetto per l'ambiente e il ~annmeerge_ non sono è più un _m_ossigeno per lo sviluppo. L'economia ora punta sul 'verde'. Uno speciale oggi col Carlino Assolto poliziotto dall'accusa di spaccio di `fumo' Rapina banca armato C siringa Pedinava moglie e figli a dell'ex amante : otto mesi * Servizio,pagina i L'uomo ieri : entrato delle Casse di Risparmio d i volto scoperto H a minacciato,dipe,z «consegnare aaz Servizio,pagina ; arls er tv «1 J~~44~e! VI0 ~erta. 24IA Tel RAVENNA - mmr saar mwi i >.am l.e_# prima certa,e r_oh2 4»w n indio* Cr"oalo»eri a?o ys t erb ar OW, \% eiie e my//# \ \ \ 2 y\ \\ :T5oEt%» y\2 \ / \ E ) tla O r a :ziom.v a_k m agi _

4 press LIf1E 30/09/2010 Resto dei Orlino Ravenna L'obiettivo di Provincia e Comuni è la valorizzazione della tradizione P R O V INC IA Ventimila euro per il dialetto IL CONSIGLIO provinciale h a approvato a maggioranza - astenuti i gruppi di minoranza - la convenzione tra la Provincia e i Comuni di Bagnara di Romagna, Casola Valsenio, Cervia, Conselice, Fusignano, Russi e S.Agata sul Santerno per la tutela e l a valorizzazione del dialetto romagnolo. La spesa prevista a carico della Provincia per il triennio ammonta a euro. I consiglier i Oriano Casadio, Raffaella Ridolfi e Giovanna Benelli (Fi-Pdl) hanno espresso l'intenzione di astenersi perchè: «I giovani non sono mess i nella condizione di apprendere il dialetto che non è insegnato nell e scuole. Nella convenzione infatti la parte formativa è carente».

5 press LIf1E 30/09/2010 Resto del Carlino Ravenna RAVENNA Histrionica Eccezionali reperti, tra cui alcuni inediti, raccontano tutto il fascin o di teatri, maschere e spettacoli nel mondo antico. Al complesso di San Nicolò, via Rondinelli. Orari : tutti i giorni Fino al 1 0 ottobre. L'avifauna delle valli di Comacchi o La Cassa di Risparmio ospita fin o al 30 settembre presso le vetrin e del Private Banking di piazza del Popolo una mostra su `L'avifaun a delle valli di Comacchio', parte della collezione Brandolini che conta più di mille uccelli rappresentativ i della fauna del Parco del Delta. Vita brevis ars longa Il tema dello studio del corpo umano viene percorso attraverso l'espo - sizione alla Biblioteca Classense d i preziosi manoscritti e rari libri a stampa. Orari: dal martedì al sabato 10-17; domenica e festivi Fino al 9 gennaio. La colpa, la pena, l'estasi in Dant e Negli spazi dell'urban Center so - no in mostra opere di Gustave Doré, Giuseppe Maestri e tanti altri artisti ispirate alla Commedia. Orari: martedì, mercoledì e venerdì e 16-19, sabato, domenica e festivi Fino al 2 ottobre. Emergenze creative E' stata inaugurata ai Giardin i Speyer la terza edizione della mostra di arte pubblica `Rifiuti, acqua ed energia nell'arte contemporanea internazionale', a cura di Maria Livia Brunelli, Anna Cirelli, Silvia Cirelli. Fino all'8 ottobre. n FAENZ A Due sedie elettriche Al Museo delle ceramiche sono i n mostra due opere di Luigi Ontan i e di Bertozzi & Casoni : sedie elettriche decorate con l'arte ceramica per far riflettere sulla pena di morte. Fino al 17 ottobre. n BAGNACAVALL O Incision i Nella chiesa del Suffragio si pu ò ammirare la mostra `Incisioni' d i Nunzio Gulino, omaggio al maestro siciliano in occasione de i suoi 90 anni. Fino al 3 ottobre. n CERVI A Genio con le al i Per ricordare Leonardo Da Vinci, è stata organizzata la mostra 'Genio con le ali', dove le macchine ideate da Da Vinci sono state ricostruite. Orari: martedì-domenica e Fino al 1 novembre. n FUSIGNAN O Fiori dal Novecento E' dedicata ai fiori nella pittura l a mostra che omaggia la collezione della Pinacoteca di Forlì e pittor i della Bassa Romagna. Fino al 1 8 ottobre al Museo Civico. Orari : giovedì-sabato 15-18; festiv i e Pagina 18

6 press LIf1E 30/09/2010 Resto dei Orlino Ravenna Le vetture a pedali al campionato europeo su i circuit i francesi TITOLO EUROPEO ALLA `VAP' DEL BUCC I Un' ambulanza a pedali che va velocissima A Selocourt e a Delle, in Francia, si è concluso il terz o campionato europeo di vetture a pedali (Vap), iniziato a maggio con le gare di Cotignola e Faenza e prose - guito con le corse nella Repubblica Ceca. L 'Ambulan - za della Cri dell'itip Bucci ha vinto il titolo della velo - cità, mentre la Volante della Polizia, giunta seconda, ha confermato le positive caratteristiche dei pedalatori faentini. I ragazzi faentini hanno superato i francesi di Zebulon, forti del peso piuma della propria auto : 27 kg in fibra di carbonio contro i 40 della vettura faentina. Per di più, la vap d'oltralpe era guidata da un ex professionista che ha partecipato anche al Tour de France. Il record di velocità è stato fissato dalla Volan - te con 40,4 km all 'ora, stabilito sotto la pioggia. Quin - to posto assoluto per la media di Cotignola, nella gara disputatasi sabato contro equipaggi composti quasi tutti da adulti.

7 press LIf1E 30/09/2010 Resto dei Orlino Ravenna Il gigantesco filtro-pressa nelle fasi di montaggio `NOM. Filtro pressa da Guinness dei primati LA DIEMME spa di Lugo entra nel Guinness dei primati con il più grande filtro - pressa al mondo, destinato a un grosso gruppo indiano. Dal 1923 l'azienda progetta e realizza filtropresse e soluzio - ni di disidratazione fanghi, dotate di un alto contenuto tecnologico, per soddisfare ogni esigenza di separazion e solido-liquido. Realizza inoltre impianti per la bonific a di siti contaminati da diverse tipologie di inquinanti come idrocarburi, metalli pesanti, pesticidi. La continu a crescita dell'industria mine - raria mondiale, la presenz a di giacimenti e cantieri produttivi di vaste dimensioni, specie in Brasile, India, Cil e e Russia, rappresentano situazioni produttive potenzialmente molto inquinanti per le falde acquifere. Richiedono quindi sistemi altamente evoluti per la messa in sicurezza del l'ambiente e la separazione solido-liquido è necessaria sia in fase di pro - cesso, sia in fase di depurazione. In India, per l'appunto, si trovano i più grandi gruppi al mondo nella produzione del l 'acciaio. Dopo la recessione del 2008 e 2009, non appena iniziata la ripresa, questi giganti dell'acciaio hanno avuto uno sviluppo molto rapido e, conseguentemente, hanno avuto la necessità di incrementare al massimo l a capacità produttiva. Si è manifestata quindi l ' esigenza di fornirli di sistemi e macchine in grado di far fronte ai nuovi flussi produttivi e all e aumentate dimensioni dei cantieri. Posta di fronte all a sfida generata da questa enorme crescita del mercato minerario, Diemme ha risposto realizzando Ght 2500, in grado di gestire oltre 200 tonnellate all'ora di solidi sospesi in ingresso al filtro, con un grado di residuo secco uscen - te fino al per cento. Il filtro-pressa Ght 2500 sar à presentato in anteprim a mondiale martedì prossimo, 5 ottobre, alle 10, negli stabilimenti di via Bedazzo. Il 'filmo' era nascusfo nella cuocia

8 press LIf1E 30/09/2010 Resto del Orlino Ravenna SANTA 4A N E AO GESTORE SFRATTATO : PUNTUALE IN AZIONE L'UFFICIALE GIUDIZIARI O Manifesti a lutto per l'ultimo bar del paese PUNTUALE come un orologio svizzero, ier i intorno alle 9 l'ufficiale giudiziario si è presen - tato in via Staffa a Santa Maria in Fabriago e ha proceduto alla chiusura del bar-osteria 'Dal - la piada alla brace', l'unico esercizio pubblic o che era rimasto nella frazione lughese. Si è trat - tato dell'ultima fase di una procedura che s i era aperta una quarantina di giorni fa, quand o all'attuale gestore del locale, il 60enne Gian - franco Guidi, era stato notificato lo sfratto pe r morosità. Atto che, come lo stesso Guidi ha più volte sostenuto, non doveva essere notifica - to a lui, ma al precedente titolare, ossia u n 42enne residente a Lugo «al quale ho sempre pagato con regolarità l'affitto, scoprendo però che non lo versava a una nota associazione coo - perativa lughese, proprietaria dell'immobile». Gianfranco Guidi, la moglie e la suocera si so - no ritrovati di fatto in mezzo alla strada senza un tetto e senza un lavoro. «Mi preme ribadire dice il ristoratore che non sono il diretto interessato a questo sfratto. Sto infatti infatti dimostrando che gli atti sono stati presentat i alla persona sbagliata. Io non c'entro assoluta - mente nulla con questa vicenda. E' triste e umiliante vedere i nostri clienti arrivare ne l piazzale del bar e vederli spaesati perchè no n hanno più un punto di ritrovo per trascorrere qualche ora a giocare a carte o a scambiare quattro chiacchiere». PER MANIFESTARE la sua amarezza e sottoporre la spinosa vicenda all'attenzione dei residenti, Guidi ha fatto affiggere sulla porta e su una finestra del locale alcuni manifesti (re - golarmente pagati), in `stile necrologi o', recan - ti la scritta: «Dopo una lunga e penosa agoni a durata dal 7 maggio al 29 settembre, ha cessa - to di esistere l'osteria `Dalla piada alla brace'. Ne danno il triste annuncio il gestore Franco, la moglie Daniela e la suocera Giovanna». l.s. Nella foto : Gianfranco Guidi e la moglie Daniela davanti al manifesto `a lutto ' 'fu mo' ocra nascinto nella cuocia

9 press LIf1E 30/09/2010 Resto dei Orlino Ravenna Weekend di festa per tutti i nonn i Appuntamenti da oggi a domenica nelle strutture gestite dall'asp L 'ASP (azienda servizi alla persona) della Bassa Romagna celebra la Festa dei Nonni. Sono molte le iniziative in programma nelle va - rie strutture. Inizia già oggi la casa protetta `Fratelli Bedeschi' d i Bagnacavallo : saranno gli alliev i di IIIAeBeIVAeBdell'istitut o comprensivo `Berti ' a recarsi in vi - sita ai nonni per condividere alcune ore in allegria, proseguend o un percorso che li vede coinvolt i fin dal Domani mattina sa - ranno i bimbi della scuola materna `Spada ' a fare visita agli ospit i della casa protetta `Tarlazzi Zarab - bini' di Cotignola, struttura che NteNTR e Assieme agli anzian i i protagonisti delle iniziativ e saranno i bambin i poi sabato ospiterà uno spettacolo comico proposto dalla compagni a `Amici del Tondo ' di Lugo. DIVERSI gli appuntamenti nella giornata di sabato. Nel pomeriggio alla casa protetta `Giovannardi e Vecch i' di Fusignano sarà ce - lebrata una messa, dopo la quale i ragazzi della parrocchia intratterranno gli anziani ospiti con alcuni canti. Seguirà una merenda. Alla `Sassol i ' di Lugo, alle 15, alcuni ospiti e operatori della struttura metteranno in scena `Ste matrimoni un spò brisul fe', commedi a dialettale in quattro atti scritta dall 'operatrice Stefania Ricci Maccarini. Alla festa parteciperanno anche gli ospiti della cas a protetta `Jus pascendi' di Conselice e i frequentatori del centro anziani `Silvagn i ' di Voltana. Al termine sarà offerto un buffet. Alle la Rsa `San Domenico' di Lugo ospiterà un appuntamento del calendario `Lugo racconta «RUOLO PREZIOSO» La Festa si svolge in tutta Italia i l 2 ottobre. «In questi ultimi ann i dichiara Pierluigi Ravagli, presidente Asp Bassa Romagn a la festa si è consolidata com e riconoscimento del ruolo prezioso e insostituibile svolt o dai nonni nella crescita ::::::: : : :::::::::: d: : i ogn i bambino» RECTA Domani alla 'Sassoli' di Lug o una commedia vede in scen a operatori e ospit i 2010', promosso dal Comune e dalla biblioteca Trisi. Fabia Belle - se, in collaborazione con Giunt i editore, proporrà nel chiostro una lettura animata, seguita da un laboratorio didattico e da una me - renda. L'iniziativa, che rientra nella campagna `Ottobre, piovono libri', vedrà coinvolti bambin i in età scolare, parrocchie e associa - zioni scout. La casa protetta 'Boari' di Alfonsine, in collaborazione con il centro sociale Il Girasole ' e l'ex Rsa `Reale', dedicherà il pomeriggio di sabato a nonni e nipoti, con uno spettacolo musicale del gruppo Reale 49 `Papaveri e papere ', una merenda offerta e preparata dalle volontarie del centro sociale e animazione per i bam - bini. Concluderà il calendario del - le iniziative la casa protetta `Gemi - niani' di Massa Lombarda, dove domenica alle 15 il gruppo `Patrick show' pesenterà giochi di prestigio e clownerie. Pagina 25

10 press LIf1E 30/09/2010 Resto dei Orlino Ravenna A TR N MIA Dolci e vin o COMINCIA la "Sagra de l vino tipico romagnolo". Alla "Ca' di Met" si trova - no tipici dolci come i "sabadoni" e i "sugali", oltre ai vini imbottigliati da i produttori locali. Coti_ ola Ravenna Da oggi a domenica Pagina 33 Ravenna stellare

11 II press LJfE 30/09/2010 Corriere t m t m GIOVED Ì 30 SETTEMBRE i 1 12lll D6143 l o l l l o REDAZIONE E PUBBLICITÀ, VIA DE GAS3RI, 5- RAVENNA TEL: FAX, SPEDII. IN AP -45% ART2 CUMMA203 LEGGE FILIALE DI FORLI. ALTRE SEDI, RIMINI 1, , FORLÌ( (, CESENA( (, FAENZA-LOGO ), IMOLA( ),RSM(0549-9%147)-E-VAIE RASE)) ORRIERERO5AGNA IO INA))INA5EN0010N 3)075(0 euro 1,20 Anno XVIII I N. 269 In Giappone d si attende una vera battaglia Ravenna, Paolo Rossi è pronto al debutto Cmr: dal piano di salva Accordo con banche e cooperative Perse commesse per 30 milion i RAVENNA. Ammonta a 26 milion i di euro la cifra che sarebbe stata ne - cessaria per dare respiro alla Cmr ed evitare la decisione di ricorrere a l concordato volontario. Il piano pre- vedeva l'impegno di banche e cooperative. Ma dopo la pausa estiva è "svanito", con lo stop ai cantieri e la perdita di importanti commesse. SERVIZIO a pagina 3 Regalò droga, 8 mesi la busta destinata a un concorrente del Gf Fece recapitare una bust a con in u n alberg o Massa Lombarda Nascondeva la droga nella cuccia del cane MASSA LOM- BARDA. Era agl i arresti domiciliari ma avev a droga di ogni genere. I carabinieri hanno trovato cocaina, semi d i marijuana e hashish nascost o nella cuccia del rottweiler. SERVIZIO a pagina 1 2 'h CORRIERE E RAVENNA. Condannato a otto mesi l'imprenditore campano che regalò una busta con de l "fumo" a un futuro concorrente dell'ultima edizione del Grande Fratello per "sdebitarsi" dop o un soggiorno a Milano Marittima. Assolta l'altra persona coinvolta nella vicenda, un poliziotto in servizio a Milano. DOMINI a pagina 5 Servizi infanzia: ridotte le liste d'attesa La coperta/ a tocca il32% dei bimbi in età 0-6 ann i Aumentati i posti con l'apertura di nuovi nidi SERVIZIO a pagina 7 Imola, una folla per l'addio al 3lenne avvocato SERVIZIO a pagina 1 3 x "Questo non è un piatti/ " da Faenza a Rimini o al concordato IMOLA. Rapinatore in azione : l'ha trascinata dietro al bancone e ha portato via l'incass o Barista minacciata con una pistola Attimi di terrore in un locale a mezzanotte per una 30enn e IMOLA. Attimi di terrore in un bar all'orario d i chiusura. Un rapinatore è entrato e ha sorpreso la barista intenta a fare le pulizie nel bagno. L'ha trascinata con la forz a dietro al bancone e minacciandola con una pi - stola si è fatto consegnare l'incasso. SERVIZIO a pagina 1 3 Installazioni Manutenzioni Assistenza tecnica Riparazioni Trasformazioni Ascensori Piattaforme elevatrici alontacarichi Servoscal a di ogni tipo e marea Operiamo su timi il territorio romee i oh ' c dell'alto Adig e RAVENN A Il "re del cocco" condannato per truffa RAVENNA. Condannato a otto mes i Antonio Manfredonia, il 72enne meglio conosciuto come il "re del cocco", era accusat o di truffa ai danni di un'assicurazione. SERVIZIO a pagina 5 CERVI A Variante al ricettivo: si spacca la maggioranza CERVIA. La Federazione della sinistra ha un piede fuori dalla maggioranza dopo il voto contrario alla Variante al ricettivo. E segretario Pd De Pascale : «Rotto il patto elettorale». SERVIZIO a pagina 1 9 FAENZA Lavori al vi a prima dell'inverno per il nuovo outlet FAENZA. Sono terminati i 60 giorni previsti per le osservazioni al piano di iniziativa privata per il nuovo complesso commerciale "Le perle lite style village". DONATI a pagina 1 0 q :U hu sede operativa:) e Titano 61, t'ioatrlla di Cervia (RA) sede legale: via Castiglione 23,T, Castiglione di Cavia (RA ) filiale: via Capri 12, solcano (AZ),,entrali.: 0544/ e124) 345/ Lax: 0544/18"' ,.a fornitura e montaggio impianti in quattro settimane dall'ordin e sostituzione del vecchio impianto in due settimane, comprese opere marane

12 press LIETE 30/09/2010 Corriere Ravenna Capitale, si riunisce il comitato Il gruppo al lavoro per la candidatura presieduto da Sergio Zavol i RAVENNA. Si riunisce ogg i pomeriggio in municipio il comitato promotore per la candidatura di Ravenna Capital e europea della cultura presiedut o da Sergio Zavoli. Il comitato per il momento è composto dai rappresentanti dei Comuni e delle Provincie che ne hanno gi à formalizzato l'adesione, i cu i rappresentanti saranno present i alla riunione di domani. Si tratta della Provincia di Ravenna, de i Comuni di cesena, Forlì, Rimini, Cervia, Lugo, Faenza e dell'unione dei Comuni della bassa Romagna. Intanto i Comuni del Faentino e quello di Russi stanno a loro volta perfezionando la loro adesione a l comitato secondo la strategia d i allargare a tutto il territorio dell a Romagna il sostegno all a candidatura. Il comitato farà il punto sul percorso di candidatura e sul metodo d i lavoro da adottare per esser e competitivi con le altre città italiane in corsa per il titol o europeo. Pagina 7

13 press LIETE COrriere 30/09/2010 Festeggiai 100 anni Super compleanno di Giuseppe Biffi Il sindaco gli dona i capperi della Rocca LUGO. Anche il sindac o Raffaele Cortesi ha parte - cipato al pranzo, organiz - zato alla parrocchia di San Potito, per festeggia - re le cento candeline d i Giuseppe Biffi. «Un uomo che ha sempre lavorat o duramente nei campi - ha detto il primo cittadino - e che ha avuto, come unic o hobby, quello della caccia. Per me è stato un piacere incontrarlo, brinda - re con lui e con tutti i commensali alla sua salu - te». Cortesi ha poi omag - giato Biffi con un vasetto di capperi della Rocca. Il compleanno di Giuseppe Biffi Pagina 12

14 press LIETE 30/09/2010 COrriere Convenzione fra Provincia e Comuni per una spesa di euro Il dialetto, bene da tutelare Interventi per la promozione e la valorizzazione LUGO. Il consiglio provinciale ha approvato a maggioranza - astenuti i gruppi di minoranza - la convenzion e tra la Provincia e i Comuni di Bagnara, Casola, Cervia, Conselice, Fusignano, Russi e S.Agata per la tutela e la valorizzazione del dialetto romagnolo. La spesa previ - sta a carico della Provincia ammonta a euro. «La nostra Provincia - ha sottolineato l'assessore ai Beni e attività culturali, Massimo Ricc i Maccarini - ha realizzat o diversi interventi per la promozione del dialett o romagnolo: ha sostenut o l'attivazione del Centr o di documentazione e studio dei beni linguistici e demologici romagnoli, con sede a Casa Foschi a Castiglione di Cervia (ora denominato Centro per il dialetto romagnolo), e la gestione del sito we b L'Argaza, curato dall'associazione Istituto Friedrich Schurr di Ravenna, quale strumento di divul - gazione della tradizione e della cultura popolare e materiale romagnola in ambito dialettale. I Comuni, nell'ambito dell e loro competenze, sono in - teressati a collaborare con la Provincia, le istitu - zioni e le associazioni lo - cali che svolgono una lor o attività in difesa della cultura e del dialetto romagnolo, per favorire la valorizzazione dei dialetti del proprio ambito territoriale. A questo scop o la Provincia ha predisposto una bozza di convenzione triennale e intend e finanziare gli intervent i che deriveranno dall a convenzione». Pagina 12

15 press LIETE COrriere 30/09/2010 Lega, incontri a Massa e Fusignano LUGO. Doppio appunta - mento organizzato dall a Lega Nord. Il primo è in programma stasera alle 2 1 alla sala "Facchini" d i Massa Lombarda su occu - pazione e politiche sociali. Intervengono Gianluca Pi - ni, Rudi Capucci e Robert o Pasqua. Domani invece, al ristorante "Il fico" di Fusi - gnano si svolgerà la fest a della circoscrizione de l Lughese che oltre alla cen a vedrà svolgersi recite in dialetto, musica ed inter - venti politici, presenti Pi - ni, Capucci, Patrizia Zaffa - gnini e Gianluigi Forte. Pagina 12

16 press LIETE COrriere 30/09/2010 Alfonsine. Da domani Riapertura del Centro per i giovani ALFONSINE. Riapre i battenti domani, dop o la pausa estiva, il centro giovani "Free t o fly" in corso Garibald i 55. Il centro, aperto a tutti i ragazzi frequentanti le scuole medie, offrirà ai ragazzi la possibilità di avere un o spazio in cui conoscersi, relazionarsi e confrontarsi e in cui poter sviluppare la propria creatività e le proprie i- dee, grazie alle varie attività e ai laborator i che verranno svolti durante l'anno e ai tant i momenti di libera aggregazione (Il gioved ì in particolare) che verranno lasciati loro. I l centro inoltre darà la possibilità ai ragazzi d i avere a disposizione, all'interno della struttura, un tavolo da pin g pong, un calcino, un impianto stereo e una tv con lettore dvd, mentre all'esterno potranno usufruire dei camp i da calcio e da basket. I ragazzi saranno seguiti dall'educatrice de l Comune Ivonne, che, all'occorrenza potr à anche aiutarli nell o svolgimento dei compiti. Il "Free to fly" sarà aperto dal lunedì al ve - nerdì pomeriggio : dalle 15 alle 17 attività e la - boratori, dalle 17 alle 1 8 libera aggregazione. Pagina 1 2

17 press LIETE 30/09/2010 Corriere Alla kermesse sono attese centinaia di person e Torna a Cotignola la Sagra del vino tipico romagnolo COTIGNOLA. Apre i battenti oggi la tradizionale Festa del vino tipic o romagnolo, organizzata dalla Pro Loco. La prim a edizione risale al Sarà l'occasione per assaggiare l'atmosfera d i festa del periodo della vendemmia, del duro la - voro nei campi, della pi - giatura nei tini. Molt o ricco e articolato il programma della festa, con stand, chioschi, mostr e artistiche ospitate a Pa - lazzo Sforza, Casa Varo - li, Casa Tondini, Cas a Gemminiani, Colleggiata di S.Stefano e Chies a del Pio Suffragio, esposi - zioni di artigianato e gio - chi popolari. Momenti di convivialità saranno gli incontri con i "gemelli " tedeschi di Hùttlingen". E poi gli spettacoli musicali in programma nelle quattro serate, giochi in piazza e gara di ciclo - trattori o bici per l e scuole materne. E ancora: "La notte bianca", in calendario sabato dall e 23 in poi (sfilata di moda, mostre collezionismo, hobby, piano bar, angol o della magia). Fino alla grande animazione di domenica : a partire dalle 14,30 intrattenimenti folkloristici per le vi e del paese, canti, balli e uno spettacolo itinerante per bambini. «Un appuntamento, l'ultim o della stagione, da non perdere, gustandone o- gni sua caratteristica, a cominciare dai piatti dello stand gastronomico "La ca' di mèt", annaffiati con il buon vino delle nostre campagne - è l'invito di Mirco Savini, presidente della Pro loc o -. Allestito anche un o stand con birra e bretzel curato dai gemelli di Huttlingen». Per tutta la durata della sagra (in programma fino a lune - dì) una "Magica fontan a di Bacco" in cartapest a spillerà vino a volontà, offerto gratuitamente a tutti coloro che acquiste - ranno il "Gotto della festa del vino". Amalio Ricci Garotti Pagina 12

18 press LIETE Corriere 30/09/2010 FESTA DELL'UVA Ad Alfonsine il 10 ottobre dalle 14 l a "vecchia" Piazza Monti si sveglia e s i anima dell'allegria della vendemmi a e del vino nuovo. E la domenica tiepida dell'uva, delle danze e dell e musiche popolari, l'occasione pe r ritrovare il sapore dei cibi dimenticati e dei dolci fatti con il mosto. Info: Uva e mosto protagonist i ad Alfonsine

19 press L lrle 30/09/2010 COPIiere 483 Sagra del vino tipico romagnol o COTIGNOLA. La 4 8`' Sagra del vi - no tipico romagnolo è in program - ma dal 30 settembre ala ottobre. Si può gustare l'atmosfera di festa ti - pica del periodo della vendemmia. Info :

20 Giovedì 30 settembre Anno XIII N ' Dopo gli accertamenti ravennati si apre un altro se '.r axi v( 2a della Finanza 'c L'ex vicesindaco.busca sotto inchiesta nella capitale Ber! sogni: an _ amo g i i, La fiducia c' è " decisb i La Lega: "Si vota".,. :.... RAVENNA - Da una rame la irta li icona che in coti Rèsra tasti-. :li. Dalt ra di lime io d i... a di polizia Tr aria dal ',doro aut o d a i lli) SUI tessuio eoultjn ravennate che dopo esser - mia-d nei rimai scorsi. o sa esentato l canto definitiva, i -t ta cui il pm rota-ano Patri-.,, è, ocarosc ha notific a to l'uvi o di conclusion inda gine i i iaiono pertanto t i, i sa. che nel filone gli i Gius tl 60 p,: : : già vi asini- R e socialisti,.vanto giro c.tto sfornai La modella ai romagnoli: 'Siamo le vostre mogli ideali'' na: dal RuAa alle RH TRASPARENZ A P. come Fiiiitic a 'fra calunnie e congiure rgliarra a pag. SAitilNR H Troppe amnesi e a sinistra P emani' a pag RO.M.AAiN A i dati incerti e quelli sicuri Se'vadei a pag. 1 AMO A Il dilemma: avere o non avere il Sui'? A pagina i mandale del Pd alla Finocchi Sveni ta. una serie di attentati A pi la 8 Duna ( in') a s. drà veto. dati. che nati gli Viaggio nell'editori V Caro libri ecco le sale «e dove è maggiore A pagina 18 Libre scolastici É RANENNA "Serena e nel r- dinamento provinciale insieme a me e ad altri, dautocriliea ci su sempre' ma se il Pd ha dei limit i ic dico : superiamoli insieme". Ali, Pagani, segretario pro - va, e del Partito Democrati - lamenta i le p d i t, ione : m Conetannu ir del cocc o A pagina 1 3 Approvato un fondo per il dialcao >i. A pagina 1 3 i :ìì. :i :...

21 Candidatur a Oggi il Comitato per il RAVENNA - Oggi pomeriggio in Municipio si riunirà il comitato promotore per la candidatura d i Ravenna Capitale europea della cultura presieduto da Sergio Zavo - li. Il comitato, per il momento, è composto dai rappresentanti de i Comuni e delle Provincie che ne hanno già formalizzato l'adesione, i cui rappresentanti saranno presenti alla riunione odierna. Si trat - ta della Provincia di Ravenna, de i Comuni di Cesena, Por h, Rimini, Cervia, Lugo, Faenza e dell'unione dei Comuni della Bassa. Il Comitato Pagina 14

22 RAVENNA - Una convenzio - ne tra la Provincia e i Comuni per valorizzare e conserva - re il dialetto romagnolo : è stata approvata dal consigli o di piazza Caduti martedì scorso. Si tratta di un percorso che continua da qualch e mese e che ha visto anche u n accordo stipulato tra le citt à Ravenna, Forlì, Cesena e Rimini nei mesi scorsi. La spesa per la Provincia non è eccessiva curo in tr e anni - che serviranno a finan - ziare gli interventi nei var i territori comunali. Il presidente dell'istitut o Schurr, l"associazione ch e porta avanti numerose iniziative sul dialetto romagnolo, Gianfranco Camerani, commenta positivamente la notizia. "Anche noi dal punt o di vista tecnico abbiam o avuto un buon appoggi o dalla Provincia. Questo accordo è un ulterior e passo avanti per la valorizzazione del romagnolo". La Schurr ha portato il dialetto anche nell e scuole di ogni ordine. "Ovviamente sono i professor i che ci devono chiamare - spiega Camerani - a quel punto noi teniamo delle lezioni frontali. I ragazz i sono sempre molto ricettivi, anche nel caso d i alunni stranieri". L'unico problema "è inquadrare il contesto sociale e fattuale dei sonetti che portiamo all'attenzione degli studenti". Nella delibera approvata martedì l'assessore ai Beni e attività culturali, Massimo Ricc i Maccarini ha ricordato che "l a Regione tutela e valorizza i dia - letti di origin e locale nella lo - ro espression e orale e nel loro utilizz o letterario, presenti e riconosci - bili in por - La Provincia ha stanziato un fondo per finanziare la valorizzazione del romagnol o "Il dialetto piace anche agli stranieri" Il bresidente della Schurr: "Gli alunni sono molto ricettivi " zioni del territorio coinciden - ti o no con le circoscrizion i amministrative subregionali, e sostiene le attività rivolt e alla tutela e la valorizzazion e dei dialetti e del patrimoni o letterario dialettale ". Maccarini ha sottolineato come "l a Provincia abbia realizzat o "diversi interventi per la pro - mozione del dialetto romagnolo: ha sostenuto l'attivazione del Centro di Documentazione e studio dei ben i linguistici e demologic i romagnoli ravenna - te, con sede a Casa Foschi di Castiglione di Cervia - ora denominato Centro per i l dialetto romagnolo -, e la gestione del sito web L'Argaza, curato dall'associazione Istituto Friedrich Schurr, qual e strumento di divulgazion e della tradizione e della cultura popolare e materiale romagnola in ambito dialettale, sia per l'area provinciale ch e di quella romagnola". I Comuni, nell'ambito delle lor o competenze, "sono interessa - ti a collaborare con la Provincia, le istituzioni e le associazioni locali che svolgo - no una loro attività in difes a della cultura e del dialett o romagnolo, per favorire l a valorizzazione dei dialetti de l proprio ambito territoriale". Non tutti, però, hanno votat o a favore. Francesc o Morini, consiglier e Udc, si è astenuto: "Le risorse scarse obbligano ad una spesa intelligente, meditata e non impulsiva; nella convenzione non sono indicati temp i precisi delle procedure da seguire, per cui esiste un forte rischio di spendere male questi soldi". Nonostante le lezioni che la Schurr tiene nelle scuole, il gruppo FI-Pd l ritiene che sia propria la didattica ad essere debole nell a convenzione approvata dalla Provincia. Per questo i consiglieri azzurri Oriano Casa - dio, Raffaella Ridolfi e Giovanna Benelli si sono astenuti: "I giovani non sono mess i nella condizione di apprendere il dialetto che non viene insegnato nelle scuole. Nella convenzione infatti la parte formativa è carente e molte delle attività di sostegno so - no meramente folcloristiche". Questi i Comuni con cui la Provincia ha siglato la convenzione: Bagnara di Romagna, Casola Valsenio, Cervia, Conselice, Fusignano, Russ i e S.Agata sul Santerno. Am Pagina 13

Università per Stranieri di Siena. Centro. Certificazione CILS. Certificazione. di Italiano come Lingua Straniera. Sessione: Dicembre 2012 Livello: A1

Università per Stranieri di Siena. Centro. Certificazione CILS. Certificazione. di Italiano come Lingua Straniera. Sessione: Dicembre 2012 Livello: A1 Università per Stranieri di Siena Centro CILS Sessione: Dicembre 2012 Test di ascolto Numero delle prove 2 Ascolto - Prova n. 1 Ascolta i testi: sono brevi dialoghi e annunci. Poi completa le frasi.

Dettagli

Regolamento Centri di Aggregazione Sociale/Ludoteche

Regolamento Centri di Aggregazione Sociale/Ludoteche COMUNE di ORISTANO Provincia di Oristano Assessorato ai Servizi Sociali Regolamento Centri di Aggregazione Sociale/Ludoteche Approvato con Delibera di C.C. n. 38 del 20.05.2014 1 INDICE TITOLO I DISPOSIZIONI

Dettagli

Livello CILS A2. Test di ascolto

Livello CILS A2. Test di ascolto Livello CILS A2 GIUGNO 2012 Test di ascolto numero delle prove 2 Ascolto Prova n. 1 Ascolta i testi. Poi completa le frasi. Scegli una delle tre proposte di completamento. Alla fine del test di ascolto,

Dettagli

Conference Workshop LabMeeting Eventi culturali

Conference Workshop LabMeeting Eventi culturali Newsletter n.1 / presentazione ravenna 2013 / in distribuzione febbraio 2013 Conference Workshop LabMeeting Eventi culturali Info: Web: www.ravenna2013.it Mail: ravenna2013@labelab.it / Telefono: 366.3805000

Dettagli

La cooperativa Fai compie 30 anni

La cooperativa Fai compie 30 anni Anziani e assistenza La cooperativa Fai compie 30 anni TRENTO Fai, la prima cooperativa sociale che si occupa di assistenza domiciliare in Trentino, si prepara a festeggiare ben 30 anni di attività. Sabato

Dettagli

AVVISO SELEZIONE PUBBLICA PER L ASSEGNAZIONE DELL INCARICO DI CONSULENTE ARTISTICO

AVVISO SELEZIONE PUBBLICA PER L ASSEGNAZIONE DELL INCARICO DI CONSULENTE ARTISTICO AVVISO SELEZIONE PUBBLICA PER L ASSEGNAZIONE DELL INCARICO DI CONSULENTE ARTISTICO Premessa Il Centro Servizi Culturali Santa Chiara propone annualmente una Stagione di Teatro che si compone di differenti

Dettagli

Dov eri e cosa facevi?

Dov eri e cosa facevi? Funzioni comunicative Produzione libera 15 marzo 2012 Livello B1 Dov eri e cosa facevi? Funzioni comunicative Descrivere, attraverso l uso dell imperfetto, azioni passate in corso di svolgimento. Materiale

Dettagli

la riorganizzazione della dev essere affrontata in Consiglio TORTONA. SE NE PARLERA IN UNA SEDUTA AD HOC: L HA DECISO IL SINDACO

la riorganizzazione della dev essere affrontata in Consiglio TORTONA. SE NE PARLERA IN UNA SEDUTA AD HOC: L HA DECISO IL SINDACO TORTONA. SE NE PARLERA IN UNA SEDUTA AD HOC: L HA DECISO IL SINDACO La riorganizzazione dell ospedale dev essere affrontata in Consiglio In Consiglio comunale si parlerà ancora di riorganizzazione ospedaliera.

Dettagli

I Militari possono far politica?

I Militari possono far politica? I Militari possono far politica? Il personale in servizio attivo delle Forze Armate (Esercito, Marina, Aeronautica, Arma dei Carabinieri e Guardia di Finanza) può fare politica? Siccome ci sono tanti mestatori,

Dettagli

Parrocchia di S. Maria Maggiore in Codroipo

Parrocchia di S. Maria Maggiore in Codroipo Parrocchia di S. Maria Maggiore in Codroipo Anche quest anno il tema di E state insieme si pone in continuità con gli anni precedenti! Vi ricordate come si chiamavano e qual era il tema? Velocemente li

Dettagli

Settore Sviluppo Socio Economico e Culturale Servizio Pubblica Istruzione Tel. 079679952 Fax 079679991

Settore Sviluppo Socio Economico e Culturale Servizio Pubblica Istruzione Tel. 079679952 Fax 079679991 C 1 I V I T A S E M P L I T Settore Sviluppo Socio Economico e Culturale Servizio Pubblica Istruzione Tel. 079679952 Fax 079679991 SCUOLA CIVICA DI MUSICA DI TEMPIO PAUSANIA In collaborazione con i comuni

Dettagli

MEGLIO COSÌ: TRE EVENTI PER CELEBRARE CIÒ CHE CI UNISCE

MEGLIO COSÌ: TRE EVENTI PER CELEBRARE CIÒ CHE CI UNISCE 66 Bologna, 11 febbraio 2015 MEGLIO COSÌ: TRE EVENTI PER CELEBRARE CIÒ CHE CI UNISCE Per dare feste non serve sempre un motivo. Ma quelle di Meglio Così, il ciclo di eventi che si terrà a Bologna tra febbraio

Dettagli

Istituto Comprensivo Statale Viale Liguria

Istituto Comprensivo Statale Viale Liguria Istituto Comprensivo Statale Viale Liguria Ufficio di Segreteria: Viale Liguria Rozzano (MI) Tel. 02 57501074 Fax. 028255740 e-mail: segreteria@medialuinifalcone.it sito: www.icsliguriarozzano.gov.it Recapiti

Dettagli

Hotel Parco dei Principi Lungomare Zara - Giulianova (TE) - Tel. 085 8008935 - Fax 085 8008773 www.giulianovaparcodeiprincipi.it -

Hotel Parco dei Principi Lungomare Zara - Giulianova (TE) - Tel. 085 8008935 - Fax 085 8008773 www.giulianovaparcodeiprincipi.it - Hotel Parco dei Principi Lungomare Zara - Giulianova (TE) - Tel. 085 8008935 - Fax 085 8008773 www.giulianovaparcodeiprincipi.it - info@giulianovaparcodeiprincipi.it La Vostra Vacanza Benvenuti La Famiglia

Dettagli

LA NAZIONE LIVORNO mer, 8 apr 2015 ROSIGNANO LE DOMANDE DOVRANNO ESSER PRESENTATE ENTRO IL 14 APRILE Bollette dell'acqua: un contributo dal Comuneper

LA NAZIONE LIVORNO mer, 8 apr 2015 ROSIGNANO LE DOMANDE DOVRANNO ESSER PRESENTATE ENTRO IL 14 APRILE Bollette dell'acqua: un contributo dal Comuneper LA NAZIONE LIVORNO mer, 8 apr 2015 ROSIGNANO LE DOMANDE DOVRANNO ESSER PRESENTATE ENTRO IL 14 APRILE Bollette dell'acqua: un contributo dal Comuneper le famiglie in condizioni economiche precarie ROSIGNANO

Dettagli

La Lega Nord chiede al Comun e impegni concret i sui scopass i

La Lega Nord chiede al Comun e impegni concret i sui scopass i press UnE 02/01 /2011 Resto del Orlino Ravenna BAG NACAVALLO La Lega Nord chiede al Comun e impegni concret i sui scopass i «ANCHE a Bagnacavallo i nodi delle politiche degli an - ni passati vengono al

Dettagli

Prot. Novara, 20 luglio 2015. Date Impegni Orario

Prot. Novara, 20 luglio 2015. Date Impegni Orario Prot. Novara, 20 luglio 20 OGGETTO: CALENDARIO DEGLI IMPEGNI DI SETTEMBRE 20 Date Impegni Orario 1 settembre Collegio Docenti :00 2 settembre Prove studenti con giudizio sospeso (vedi elenco) 8:30 3 settembre

Dettagli

UN MONDO MIGLIORE: ne abbiamo il diritto

UN MONDO MIGLIORE: ne abbiamo il diritto Provincia di Ravenna Album fotografico UN MONDO MIGLIORE: ne abbiamo il diritto CONSIGLI/CONSULTE DEI COMUNI PARTECIPANTI SCUOLA Consulta ragazzi di Alfonsine Michelacci Andrea Scuola Primaria "Matteotti

Dettagli

CONCORSO LETTERARIO NAZIONALE PER SCRITTORI EMERGENTI IL RACCONTO NEL CASSETTO - PREMIO CITTA DI VILLARICCA XII EDIZIONE ANNO 2014/15 REGOLAMENTO

CONCORSO LETTERARIO NAZIONALE PER SCRITTORI EMERGENTI IL RACCONTO NEL CASSETTO - PREMIO CITTA DI VILLARICCA XII EDIZIONE ANNO 2014/15 REGOLAMENTO CONCORSO LETTERARIO NAZIONALE PER SCRITTORI EMERGENTI IL RACCONTO NEL CASSETTO - PREMIO CITTA DI VILLARICCA XII EDIZIONE ANNO 2014/15 REGOLAMENTO Art. 1 - L, con sede sociale in Villaricca (Napoli), alla

Dettagli

COME SI PASSA DALL AFFIDAMENTO ALL ADOZIONE?

COME SI PASSA DALL AFFIDAMENTO ALL ADOZIONE? COME SI PASSA DALL AFFIDAMENTO ALL ADOZIONE? Storia narrata da Teresa Carbé Da oltre 10 anni, con mio marito e i miei figli, abbiamo deciso di aprirci all affidamento familiare, e ciò ci ha permesso di

Dettagli

NOVITÀ ASSOLUTA NEL PANORAMA DEL TURISMO SCOLASTICO SICILIANO, IN COLLABORAZIONE CON LA SCUOLA DELLA GIOIA- FAVOLANDIA

NOVITÀ ASSOLUTA NEL PANORAMA DEL TURISMO SCOLASTICO SICILIANO, IN COLLABORAZIONE CON LA SCUOLA DELLA GIOIA- FAVOLANDIA Il Museo Diocesano di Catania desidera, anche quest anno, proseguire con le scuole l impegno e la ricerca educativa con particolare attenzione ai Beni Culturali, Artistici e Ambientali. L alleanza fra

Dettagli

I BORGHI PIU' BELLI D'ITALIA Statuto

I BORGHI PIU' BELLI D'ITALIA Statuto I BORGHI PIU' BELLI D'ITALIA Statuto ARTICOLO 1- COSTITUZIONE E' costituito il Club denominato I Borghi più Belli d'italia ai sensi dello Statuto dell Associazione Nazionale Comuni Italiani, in breve ANCI.

Dettagli

ATTIVITA 2012 L ORMA. Educazione e Promozione Sociale. Presentazione servizi e attività Anno 2012

ATTIVITA 2012 L ORMA. Educazione e Promozione Sociale. Presentazione servizi e attività Anno 2012 ATTIVITA 2012 L ORMA Educazione e Promozione Sociale Presentazione servizi e attività Anno 2012 L Orma è una realtà che opera da più di 10 anni nel settore dell Educazione e della Promozione Sociale. Tutte

Dettagli

CORSO AD INDIRIZZO MUSICALE DELL I.C. S.G. BOSCO PALAZZO SAN GERVASIO (PZ)

CORSO AD INDIRIZZO MUSICALE DELL I.C. S.G. BOSCO PALAZZO SAN GERVASIO (PZ) CORSO AD INDIRIZZO MUSICALE DELL I.C. S.G. BOSCO PALAZZO SAN GERVASIO (PZ) La musica è l'armonia dell'anima Alessandro Baricco, Castelli di rabbia Premessa L insegnamento di uno strumento musicale nella

Dettagli

ANNO, MESI, SETTIMANE E CALENDARIO

ANNO, MESI, SETTIMANE E CALENDARIO ANNO, MESI, SETTIMANE E CALENDARIO Iniziamo il percorso ricordando agli alunni le motivazioni che hanno spinto gli uomini a creare sistemi di misurazione del tempo, come fatto già per l orologio. Facciamo

Dettagli

A) COMPETENZE DI BASE

A) COMPETENZE DI BASE AVVISO DI PROCEDURA SELETTIVA PER LA COSTITUZIONE DI UN ELENCO DI FORMATORI NELL' AMBITO DEI PERCORSI TRIENNALI DI ISTRUZIONE E FORMAZIONE PROFESSIONALE (FORMAZIONE INIZIALE 14-18 ANNI) CUI CONFERIRE,

Dettagli

la storia Il luogo: Accademia Brera Castello Sforzesco Piazza alla Scala Duomo Palazzo di Giustizia Università Statale Chiostri Umanitaria

la storia Il luogo: Accademia Brera Castello Sforzesco Piazza alla Scala Duomo Palazzo di Giustizia Università Statale Chiostri Umanitaria Il luogo: la storia Castello Sforzesco Accademia Brera Montenapoleone Il complesso dei Chiostri dell Umanitaria nasce insieme all adiacente Chiesa di Santa Maria della Pace, voluta da Bianca di Visconti

Dettagli

PIANO A.S. 2015/2016

PIANO A.S. 2015/2016 Direzione Didattica Statale 1 Circolo De Amicis Acquaviva delle Fonti (BA) BAEE03600L@ISTRUZIONE.IT - BAEE03600L@PEC.ISTRUZIONE.IT www.deamicis.gov.it PIANO DELL OFFERTA FORMATIVA A.S. 2015/2016 Prendete

Dettagli

Istituto Comprensivo di Via Nazario Sauro Brugherio Via Nazario Sauro 135 Tel. 039. 2873466 e mail istituto : icsauro@yahoo.it

Istituto Comprensivo di Via Nazario Sauro Brugherio Via Nazario Sauro 135 Tel. 039. 2873466 e mail istituto : icsauro@yahoo.it Istituto Comprensivo di Via Nazario Sauro Brugherio Via Nazario Sauro 135 Tel. 039. 2873466 e mail istituto : icsauro@yahoo.it Anno Scolastico 2010-2011 Email: icsauro@yahoo.it Fratelli Grimm La Scuola

Dettagli

EVENTI! LABORATORI! ESCURSIONI!

EVENTI! LABORATORI! ESCURSIONI! ESTATE 2015 EVENTI LABORATORI ESCURSIONI Con il patrocinio di: In collaborazione con www.sopraesottoilmare.net ESTATE 2015 UNA PROPOSTA INNOVATIVA SOPRA E SOTTO IL MARE PROPONE UN ATTIVITA UNICA IN ITALIA

Dettagli

ATTO COSTITUTIVO DI ASSOCIAZIONE SPORTIVA DILETTANTISTICA. L anno 2014 il giorno 11 del mese di FEBBRAIO in Bari (BA) Torre a mare alla Via

ATTO COSTITUTIVO DI ASSOCIAZIONE SPORTIVA DILETTANTISTICA. L anno 2014 il giorno 11 del mese di FEBBRAIO in Bari (BA) Torre a mare alla Via 1 ATTO COSTITUTIVO DI ASSOCIAZIONE SPORTIVA DILETTANTISTICA L anno 2014 il giorno 11 del mese di FEBBRAIO in Bari (BA) Torre a mare alla Via Pitagora n. 7 alle ore 20,00 si sono riuniti i Sigg.: - Iacobellis

Dettagli

Milano, Corso di Porta Ticinese, 18. Terzo piano, interno 7.

Milano, Corso di Porta Ticinese, 18. Terzo piano, interno 7. 2 Dov è Piero Ferrari e perché non arriva E P I S O D I O 25 Milano, Corso di Porta Ticinese, 18. Terzo piano, interno 7. 1 Leggi più volte il testo e segna le risposte corrette. 1. Piero abita in un appartamento

Dettagli

Progetto ideato e organizzato dal Consorzio Gioventù Digitale

Progetto ideato e organizzato dal Consorzio Gioventù Digitale Progetto ideato e organizzato dal Consorzio Gioventù Digitale Referenti: Coordinatore Scuole dott. Romano Santoro Coordinatrice progetto dott.ssa Cecilia Stajano c.stajano@gioventudigitale.net Via Umbria

Dettagli

presenta MILANO, 18-24 maggio 2015 Orto Botanico di Brera dell Università degli Studi di Milano

presenta MILANO, 18-24 maggio 2015 Orto Botanico di Brera dell Università degli Studi di Milano presenta MILANO, 18-24 maggio 2015 Orto Botanico di Brera dell Università degli Studi di Milano Le piante producono alimenti, legno, carburante, tessuti, carta, fiori e l ossigeno che respiriamo! La vita

Dettagli

Che cosa fai di solito?

Che cosa fai di solito? Che cosa fai di solito? 2 1 Ascolta la canzone La mia giornata, ritaglia e incolla al posto giusto le immagini di pagina 125. 10 dieci Edizioni Edilingua unità 1 2 Leggi. lindylindy@forte.it ciao Cara

Dettagli

Croce Rossa Italiana Comitato Regionale Lazio

Croce Rossa Italiana Comitato Regionale Lazio Croce Rossa Italiana Campagna Soci Ordinari CAMPAGNA SOCI ORDINARI Pagina 1 di 12 SOMMARIO 1. Premessa... 3 2. Quali sono gli obiettivi della Campagna Soci Ordinari... 4 3. Cosa vuol dire essere Soci Ordinari

Dettagli

SE MI LASCI NON CRESCI

SE MI LASCI NON CRESCI F.S.E. Fai Scuola con l'europa Evento di lancio del nuovo POR FSE 2014-2020 REGOLAMENTO CONCORSO VIDEO SE MI LASCI NON CRESCI RIVOLTO AGLI ISTITUTI DI ISTRUZIONE SECONDARIA DI II GRADO Regolamento del

Dettagli

Natale del Signore: annuncio di unità e di pace su tutta la terra: tempo di buone opere e di intensa carità. Papa Giovanni XXIII (28 dicembre 1958)

Natale del Signore: annuncio di unità e di pace su tutta la terra: tempo di buone opere e di intensa carità. Papa Giovanni XXIII (28 dicembre 1958) NOTIZIARIO PARROCCHIALE Anno XC - N 8 dicembre 2012 - L Angelo in Famiglia Pubbl. mens. - Sped. abb. post. 50% Bergamo Natale del Signore: annuncio di unità e di pace su tutta la terra: tempo di buone

Dettagli

CAPITOLO 2 GLI AGGETTIVI A. LEGGETE IL SEGUENTE BRANO E SOTTOLINEATE GLI AGGETTIVI

CAPITOLO 2 GLI AGGETTIVI A. LEGGETE IL SEGUENTE BRANO E SOTTOLINEATE GLI AGGETTIVI CAPITOLO 2 GLI AGGETTIVI A. LEGGETE IL SEGUENTE BRANO E SOTTOLINEATE GLI AGGETTIVI La mia casa ideale è vicino al mare. Ha un salotto grande e luminoso con molte poltrone comode e un divano grande e comodo.

Dettagli

Le classi 4^A e B di Scarperia hanno richiesto e partecipato al PROGETTO CLOWN. L esperienza, che è stata ritenuta molto positiva dalle insegnanti,

Le classi 4^A e B di Scarperia hanno richiesto e partecipato al PROGETTO CLOWN. L esperienza, che è stata ritenuta molto positiva dalle insegnanti, Le classi 4^A e B di Scarperia hanno richiesto e partecipato al PROGETTO CLOWN. L esperienza, che è stata ritenuta molto positiva dalle insegnanti, si è conclusa con una lezione aperta per i genitori.

Dettagli

Comune di Fusignano ATTIVITA' ORDINARIE 2013 - 100 Miglioramento e razionalizzazione delle attività ordinarie Area Amministrativa. Sottoreport Comune

Comune di Fusignano ATTIVITA' ORDINARIE 2013 - 100 Miglioramento e razionalizzazione delle attività ordinarie Area Amministrativa. Sottoreport Comune CdC CDR009 RESP. SEGRETERIA GENERALE PROGETTO RPP: AREA AMMINISTRATIVA RESPONSABILE: GIANGRANDI TIZIANA 100 Miglioramento e razionalizzazione delle attività ordinarie Area Amministrativa 1 UFFICIO SEGRETERIA

Dettagli

Camera dei deputati - Senato della Repubblica Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca

Camera dei deputati - Senato della Repubblica Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Allegato 1 Camera dei deputati - Senato della Repubblica Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Progetto e Concorso Dalle aule parlamentari alle aule di scuola. Lezioni di Costituzione

Dettagli

FEBBIO SUMMER CAMP - Estate 2015 UNA SETTIMANA DI DIVERTIMENTO IMMERSI NELLA NATURA!

FEBBIO SUMMER CAMP - Estate 2015 UNA SETTIMANA DI DIVERTIMENTO IMMERSI NELLA NATURA! FEBBIO SUMMER CAMP - Estate 2015 UNA SETTIMANA DI DIVERTIMENTO IMMERSI NELLA NATURA! Febbio (1200-2063 m.) Comune di Villa Minozzo, alle pendici del Monte Cusna; località inserita nel meraviglioso contesto

Dettagli

lanzo torinese Gran Fondo Internazionale del Punt del Diau - 25 km (D+ 1450) 4 ottobre 2014 prova A PRENDERmi gara femminile - 1 a EDIZIONE

lanzo torinese Gran Fondo Internazionale del Punt del Diau - 25 km (D+ 1450) 4 ottobre 2014 prova A PRENDERmi gara femminile - 1 a EDIZIONE lanzo torinese Gran Fondo Internazionale del Punt del Diau - 25 km (D+ 1450) 4 ottobre 2014 prova A PRENDERmi gara femminile - 1 a EDIZIONE l originale www.casadelcammino.it for SI RINGRAZIANO IN MODO

Dettagli

all'italia serve una buona scuola,

all'italia serve una buona scuola, all'italia serve una buona scuola, che sviluppi nei ragazzi la curiosità per il mondo e il pensiero critico. Che stimoli la loro creatività e li incoraggi a fare cose con le proprie mani nell era digitale.

Dettagli

Bambini vecchiette signori e signore venite a giocare con tutti i colori (2 volte)

Bambini vecchiette signori e signore venite a giocare con tutti i colori (2 volte) La canzone dei colori Rosso rosso il cane che salta il fosso giallo giallo il gallo che va a cavallo blu blu la barca che va su e giù blu blu la barca che va su e giù Arancio arancio il grosso cappello

Dettagli

CORSO PER SOMMELIER. Diventare. Sommelier

CORSO PER SOMMELIER. Diventare. Sommelier Sommelier, nella prestigiosa realtà della Sommellerie di Roma e del Lazio, significa Professionismo nel vino. Chiediamo agli appassionati di essere professionisti del buon bere in maniera concreta, nella

Dettagli

Comune di Bagnacavallo

Comune di Bagnacavallo CdC CDR009 RESP. SEGRETERIA GENERALE PROGETTO RPP: SETTORE SEGRETERIA RESPONSABILE: GRATTONI ANGELA 100 Miglioramento e razionalizzazione delle attività ordinarie Settore Segreteria 1 SETTORE SEGRETERIA

Dettagli

Per una città governabile. Nuove metodologie di lavoro per gestire la complessità e la partecipazione.

Per una città governabile. Nuove metodologie di lavoro per gestire la complessità e la partecipazione. Per una città governabile. Nuove metodologie di lavoro per gestire la complessità e la partecipazione. MICHELE EMILIANO Sindaco del Comune di Bari 12 maggio 2006 Innanzitutto benvenuti a tutti i nostri

Dettagli

PRESENTAZIONE PROGETTO

PRESENTAZIONE PROGETTO PRESENTAZIONE PROGETTO Serie di attività svolte per sollecitare : Un maggior impegno sociale, Coinvolgimento attivo nella vita cittadina, Crescita della cultura della solidarietà, Dedicazione di parte

Dettagli

AVVISO VOLONTARI AGRONOMI E FORESTALI WAA FOR EXPO

AVVISO VOLONTARI AGRONOMI E FORESTALI WAA FOR EXPO AVVISO VOLONTARI AGRONOMI E FORESTALI WAA FOR EXPO AL VIA LA CAMPAGNA AGRONOMI E FORESTALI WAA FOR EXPO 1. ESSERE UN AGRONOMO E FORESTALE WAA for EXPO2015 Il grande appuntamento dell EXPO MILANO 2015 dal

Dettagli

e p.c. Ai Docenti referenti per le Politiche Giovanili e la Partecipazione Studentesca LORO SEDI

e p.c. Ai Docenti referenti per le Politiche Giovanili e la Partecipazione Studentesca LORO SEDI Prot. Nr 11636 Vicenza, 25 settembre 2013 Cat.E8 Ai Sigg. Dirigenti Scolastici degli Istituti Superiori di II grado Statali e Paritari della Provincia di Vicenza e p.c. Ai Docenti referenti per le Politiche

Dettagli

IL PROGETTO PEDAGOGICO DEL SERVIZIO

IL PROGETTO PEDAGOGICO DEL SERVIZIO IL PROGETTO PEDAGOGICO DEL SERVIZIO Premessa L estate per i bambini è il tempo delle vacanze, il momento in cui è possibile esprimersi liberamente, lontano dalle scadenze, dagli impegni, dai compiti, dalle

Dettagli

EXPORTIAMO BUON VIVERE 2015

EXPORTIAMO BUON VIVERE 2015 Comune di Forlì PRESENTANO EXPORTIAMO BUON VIVERE 2015 NOTTE VERDE e dell'innovazione RESPONSABILE e SETTIMANA DEL BUON VIVERE a cura di Centro per l Innovazione e lo Sviluppo Economico AZIENDA SPECIALE

Dettagli

PROVA DI MATEMATICA - Scuola Primaria - Classe Quinta

PROVA DI MATEMATICA - Scuola Primaria - Classe Quinta Rilevazione degli apprendimenti PROVA DI MATEMATICA - Scuola Primaria - Classe Quinta Anno Scolastico 2011 2012 PROVA DI MATEMATICA Scuola Primaria Classe Quinta Spazio per l etichetta autoadesiva ISTRUZIONI

Dettagli

23 APRILE 2015 L IDEA

23 APRILE 2015 L IDEA IL PROGETTO 23 APRILE 2015 L IDEA Il 23 aprile è la Giornata mondiale del libro e del diritto d autore, è il giorno di San Giorgio a Barcellona, è il giorno della World Book Night in Inghilterra, è il

Dettagli

Alassio AL MARE RESIDENZA. Stagione 2014-2015

Alassio AL MARE RESIDENZA. Stagione 2014-2015 RESIDENZA AL MARE Alassio Stagione 2014-2015 Periodi e tariffe giornaliere di soggiorno: PERIODO DAL AL SOCI AGOAL AGGREGATI NOTE Festività fine Anno 28/12/2014 02/01/2015 72,00 77,00 Periodo non frazionabile

Dettagli

CITTÀ di ORTONA Medaglia d oro al valor civile PROVINCIA DI CHIETI

CITTÀ di ORTONA Medaglia d oro al valor civile PROVINCIA DI CHIETI CITTÀ di ORTONA Medaglia d oro al valor civile PROVINCIA DI CHIETI Repertorio generale n. 1638 Settore Servizi sociali, culturali e tempo libero Servizi Culturali, Educativi e Tempo Libero DETERMINAZIONE

Dettagli

Comune di Massa Lombarda

Comune di Massa Lombarda CdC CDR009 RESP. SEGRETERIA GENERALE PROGETTO RPP: AREA AFFARI GENERALI RESPONSABILE: CANTAGALLI PAOLO 100 Miglioramento e razionalizzazione delle attività ordinarie Area Affari Generali 1 UFFICIO SEGRETERIA

Dettagli

Carta dei servizi Estate Ragazzi Estate Bambini Carta dei servizi Estate Ragazzi Estate Bambini

Carta dei servizi Estate Ragazzi Estate Bambini Carta dei servizi Estate Ragazzi Estate Bambini Carta dei servizi Servizio Attività del Tempo Libero 1 REALIZZATA A CURA DI: Servizio Attività del Tempo Libero Comune di Bolzano Michela Voltani Elena Bettini Anita Migl COORDINAMENTO PROGETTO Cristina

Dettagli

Una voce poco fa / Barbiere di Siviglia

Una voce poco fa / Barbiere di Siviglia Una voce oco a / Barbiere di Siviglia Andante 4 3 RÔ tr tr tr 4 3 RÔ & K r # Gioachino Rossini # n 6 # R R n # n R R R R # n 8 # R R n # R R n R R & & 12 r r r # # # R Una voce oco a qui nel cor mi ri

Dettagli

Prime ipotesi per una fattibilità dei Programmi Integrati per la salute in Marmilla

Prime ipotesi per una fattibilità dei Programmi Integrati per la salute in Marmilla Prime ipotesi per una fattibilità dei Programmi Integrati per la salute in Marmilla Cagliari 4 dicembre 2012 Centro di ricerca FO.CU.S. Progetto di ricerca a supporto dei territori per l individuazione

Dettagli

Bando del Concorso Nazionale Il Paesaggio raccontato dai ragazzi. Narrazioni e immagini nell'era digitale

Bando del Concorso Nazionale Il Paesaggio raccontato dai ragazzi. Narrazioni e immagini nell'era digitale Progetto Nazionale di Educazione al Patrimonio 2011-2012 Bando del Concorso Nazionale Il Paesaggio raccontato dai ragazzi. Narrazioni e immagini nell'era digitale Presentazione Sul presupposto che si conserva

Dettagli

Come trovare clienti e ottenere contatti profilati e ordini in 24 ore!

Come trovare clienti e ottenere contatti profilati e ordini in 24 ore! Come trovare clienti e ottenere contatti profilati e ordini in 24 ore! oppure La Pubblicità su Google Come funziona? Sergio Minozzi Imprenditore di informatica da più di 20 anni. Per 12 anni ha lavorato

Dettagli

La nostra scuola è da sempre caratterizzata da un ambiente sereno nel quale si svolge con profitto l attività scolastica

La nostra scuola è da sempre caratterizzata da un ambiente sereno nel quale si svolge con profitto l attività scolastica SCUOLA MEDIA ANNA FRANK di GRAFFIGNANA Via del Comune 26813 Graffignana (LO) tel. 037188966 Sezione staccata dell ISTITUTO COMPRENSIVO DI BORGHETTO LODIGIANO Via Garibaldi,90 26812 Borghetto Lodigiano

Dettagli

STATUTO DELL'ASSOCIAZIONE Amici della Pedagogia Waldorf Emil Molt. Art. 1 (Costituzione, denominazione e sede)

STATUTO DELL'ASSOCIAZIONE Amici della Pedagogia Waldorf Emil Molt. Art. 1 (Costituzione, denominazione e sede) STATUTO DELL'ASSOCIAZIONE Amici della Pedagogia Waldorf Emil Molt Art. 1 (Costituzione, denominazione e sede) 1) E costituita, nel rispetto del Codice Civile, della Legge 383/2000 e della normativa in

Dettagli

Arcangela Mastromarco

Arcangela Mastromarco Autore: Con la collaborazione di: Arcangela Mastromarco Lidia Scarabelli 1 Unità 1 Questa è la mia famiglia. Io mi chiamo Meijiao. Faccio la IV elementare. La mattina mi alzo alle 7.00, mi vesto e faccio

Dettagli

ALLEGATO "C" ALLA DELIBERAZIONE 7/12/2011 N 10

ALLEGATO C ALLA DELIBERAZIONE 7/12/2011 N 10 ALLEGATO "C" ALLA DELIBERAZIONE 7/12/2011 N 10 ARTICOLAZIONE TARIFFARIA DEL SERVIZIO IDRICO INTEGRATO NELL'AMBITO TERRITORIALE OTTIMALE N. 7 RAVENNA IN VIGORE DAL 1 GENNAIO 2012 COMUNE DI RAVENNA BACINO

Dettagli

Progetto Baseball per tutti Crescere insieme in modo sano

Progetto Baseball per tutti Crescere insieme in modo sano Progetto Baseball per tutti Crescere insieme in modo sano Il baseball, uno sport. Il baseball, uno sport di squadra. Il baseball, uno sport che non ha età. Il baseball, molto di più di uno sport, un MODO

Dettagli

CASTEL SANT ANGELO SALA PAOLINA TUTT ALTRA ITALIA IO SOGNAVO PUBBLICATO IL 25 OTT 2010 Data Evento: da 08/11/2010 a 03/04/2011

CASTEL SANT ANGELO SALA PAOLINA TUTT ALTRA ITALIA IO SOGNAVO PUBBLICATO IL 25 OTT 2010 Data Evento: da 08/11/2010 a 03/04/2011 Roma CASTEL SANT ANGELO SALA PAOLINA TUTT ALTRA ITALIA IO SOGNAVO PUBBLICATO IL 25 OTT 2010 Data Evento: da 08/11/2010 a 03/04/2011 Castel Sant Angelo Sala Paolina Mostra su Giuseppe Garibaldi Tutt altra

Dettagli

PROGETTO: PRIMA GLI ULTIMI 1

PROGETTO: PRIMA GLI ULTIMI 1 ALLEGATO 6 ELEMENTI ESSENZIALI DEL PROGETTO PROGETTO: PRIMA GLI ULTIMI 1 TITOLO DEL PROGETTO: PRIMA GLI ULTIMI 1 Settore e Area di Intervento: SETTORE: ASSISTENZA AREA: ESCLUSIONE GIOVANILE OBIETTIVI DEL

Dettagli

Il silenzio. per ascoltare se stessi, gli altri, la natura

Il silenzio. per ascoltare se stessi, gli altri, la natura Il silenzio per ascoltare se stessi, gli altri, la natura Istituto Comprensivo Monte S. Vito Scuola dell infanzia F.lli Grimm Gruppo dei bambini Farfalle Rosse (3 anni) Anno Scolastico 2010-2011 Ins. Gambadori

Dettagli

SCUOLA DELL INFANZIA ANDERSEN SPINEA I CIRCOLO ANNO SCOLASTICO 2006/07. Documentazione a cura di Quaglietta Marica

SCUOLA DELL INFANZIA ANDERSEN SPINEA I CIRCOLO ANNO SCOLASTICO 2006/07. Documentazione a cura di Quaglietta Marica SCUOLA DELL INFANZIA ANDERSEN SPINEA I CIRCOLO ANNO SCOLASTICO 2006/07 GRUPPO ANNI 3 Novembre- maggio Documentazione a cura di Quaglietta Marica Per sviluppare Pensiero creativo e divergente Per divenire

Dettagli

Gran Fondo PUNT DEL DIAU

Gran Fondo PUNT DEL DIAU LANZO TORINESE - SABATO 04 OTTOBRE 2014 Gran Fondo PUNT DEL DIAU REGOLAMENTO LA GARA GRAN FONDO DI CORSA IN MONTAGNA PUNT DEL DIAU avrà una lunghezza di circa km.25 e un dislivello positivo di circa 1450

Dettagli

Verbale del Consiglio di Istituto del 2 ottobre 2013

Verbale del Consiglio di Istituto del 2 ottobre 2013 Anno scolastico 2013-2014 Verbale n. 1 Verbale del Consiglio di Istituto del 2 ottobre 2013 Il 2 Ottobre 2013, alle ore 16.30, si riunisce il Consiglio di Istituto del Comprensivo 1 di Frosinone nell aula

Dettagli

La convenzione internazionale sui diritti dell infanzia riscritta dai bambini. Comune di OSNAGO. Associazione ALE G. dalla parte dei bambini

La convenzione internazionale sui diritti dell infanzia riscritta dai bambini. Comune di OSNAGO. Associazione ALE G. dalla parte dei bambini La convenzione internazionale sui diritti dell infanzia riscritta dai bambini Associazione ALE G. dalla parte dei bambini Comune di OSNAGO AI BAMBINI E ALLE BAMBINE Il 20 novembre 1989 è entrata in vigore

Dettagli

QUANTI ANNI DURA LA SCUOLA?

QUANTI ANNI DURA LA SCUOLA? QUANTI ANNI DURA LA SCUOLA? La scuola è obbligatoria dai 6 ai 16 anni e comprende: 5 anni di scuola primaria (chiamata anche elementare), che accoglie i bambini da 6 a 10 anni 3 anni di scuola secondaria

Dettagli

VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 48 DEL 24.10.2013

VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 48 DEL 24.10.2013 VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 48 DEL 24.10.2013 OGGETTO: Recepimento verbale commissione trattante aziendale del 15.10.2013. L anno Duemilatredici, il giorno ventiquatto del mese di

Dettagli

Al Comune di Padova Settore Servizi Sportivi Ufficio Impianti Sportivi Viale N. Rocco, 60 35135 PADOVA

Al Comune di Padova Settore Servizi Sportivi Ufficio Impianti Sportivi Viale N. Rocco, 60 35135 PADOVA Spazio Marca da bollo Al Comune di Padova Settore Servizi Sportivi Ufficio Impianti Sportivi Viale N. Rocco, 60 35135 PADOVA Spazio Protocollo Oggetto: Richiesta concessione temporanea Impianto Sportivo

Dettagli

RITIRO PER TUTTI NATALE DEL SIGNORE LA CONVERSIONE ALLA GIOIA. Maria, Giuseppe, i pastori, i magi e...gli angeli

RITIRO PER TUTTI NATALE DEL SIGNORE LA CONVERSIONE ALLA GIOIA. Maria, Giuseppe, i pastori, i magi e...gli angeli RITIRO PER TUTTI NATALE DEL SIGNORE LA CONVERSIONE ALLA GIOIA Maria, Giuseppe, i pastori, i magi e...gli angeli Siamo abituati a pensare al Natale come una festa statica, di pace, tranquillità, davanti

Dettagli

Notte Europea dei Ricercatori a L Aquila il 26 settembre

Notte Europea dei Ricercatori a L Aquila il 26 settembre giovedì, luglio 10th, 2014 10:06 AM Contatti Meteo Attualita Esteri Politica Economia e Finanza Cultura e Spettacolo Scienza e medicina PANDORA laboratori di visioni Notte Europea dei Ricercatori a L Aquila

Dettagli

PRONTI PER L INVERNO 2014-2015

PRONTI PER L INVERNO 2014-2015 PRONTI PER L INVERNO 2014-2015 Automobile Club Reggio Emilia Non rimanere bloccato... usa il trasporto pubblico con MI MUOVOCARD o tieni in tasca il tuo biglietto multicorsa MI MUOVO CARD Abbonamenti mensili

Dettagli

CHIAMATA ALLE ARTI CHIAMATA ALLE SCIENZE

CHIAMATA ALLE ARTI CHIAMATA ALLE SCIENZE CHIAMATA ALLE ARTI CHIAMATA ALLE SCIENZE CHIAMATA AL LAVORO 25 maggio 2015 San Michele all Adige 3 e 4 giugno 2015 Rovereto Progetto dell associazione culturale Artea di Rovereto in collaborazione con

Dettagli

2 GIUGNO 2013 FESTA DELLA REPUBBLICA

2 GIUGNO 2013 FESTA DELLA REPUBBLICA 2 GIUGNO 2013 FESTA DELLA REPUBBLICA Discorso del Prefetto Angelo Tranfaglia Piazza Maggiore Bologna, 2 giugno 2013 Autorità, cittadini tutti di Bologna e della sua provincia, un cordiale saluto a tutti.

Dettagli

IC n 5 L.Coletti. Progetto GREEN SCHOOL. Proposta di percorsi tematici nei vari ordini di scuola

IC n 5 L.Coletti. Progetto GREEN SCHOOL. Proposta di percorsi tematici nei vari ordini di scuola IC n 5 L.Coletti Progetto GREEN SCHOOL Proposta di percorsi tematici nei vari ordini di scuola GREEN SCHOOL Principio fondante del Progetto GREEN SCHOOL..Coniugare conoscenza, ambiente, comportamenti nell

Dettagli

LA MAPPA DELLA SALUTE ovvero: com è che parlando,parlando, dalla frutta ci troviamo a discutere di salvaguardia della terra???

LA MAPPA DELLA SALUTE ovvero: com è che parlando,parlando, dalla frutta ci troviamo a discutere di salvaguardia della terra??? DIREZIONE DIDATTICA DI MARANELLO SCUOLA DELL INFANZIA STATALE J.DA GORZANO PROGETTO DI EDUCAZIONE ALIMENTARE LA MAPPA DELLA SALUTE ovvero: com è che parlando,parlando, dalla frutta ci troviamo a discutere

Dettagli

REGOLAMENTO DELLA ATTIVITÀ SCOLASTICA (Revisione 0 del 10/05/2006)

REGOLAMENTO DELLA ATTIVITÀ SCOLASTICA (Revisione 0 del 10/05/2006) REGOLAMENTO DELLA ATTIVITÀ SCOLASTICA (Revisione 0 del 10/05/2006) Articolo 1 - Ente gestore, denominazione, natura e sede della scuola 1. L Ente Ispettoria Salesiana Lombardo Emiliana, Ente Ecclesiastico

Dettagli

LABORATORI DAL BASSO L iniziativa di Arti e Bollenti Spiriti per imparare a fare impresa sostenibile

LABORATORI DAL BASSO L iniziativa di Arti e Bollenti Spiriti per imparare a fare impresa sostenibile LABORATORI DAL BASSO L iniziativa di Arti e Bollenti Spiriti per imparare a fare impresa sostenibile INVITO A PRESENTARE MANIFESTAZIONI DI INTERESSE 1. COSA SONO I LABORATORI DAL BASSO I Laboratori dal

Dettagli

Pasta per due. Capitolo 1. Una mattina, Libero si sveglia e accende il computer C È POSTA PER TE! e trova un nuovo messaggio della sua amica:

Pasta per due. Capitolo 1. Una mattina, Libero si sveglia e accende il computer C È POSTA PER TE! e trova un nuovo messaggio della sua amica: Pasta per due 5 Capitolo 1 Libero Belmondo è un uomo di 35 anni. Vive a Roma. Da qualche mese Libero accende il computer tutti i giorni e controlla le e-mail. Minni è una ragazza di 28 anni. Vive a Bangkok.

Dettagli

La Carta di Montecatini

La Carta di Montecatini La Carta di Montecatini Le origini e le ragioni della Carta di Montecatini La Carta di Montecatini è il frutto del lavoro del secondo Campus che si è svolto nella città termale dal 27 al 29 ottobre 2005.

Dettagli

Premiato nel 2008 dalla FIS e FISI come miglior sci club d Italia Riconosciuto nel 2010 dalla FIS tra i migliori 8 sci club al mondo

Premiato nel 2008 dalla FIS e FISI come miglior sci club d Italia Riconosciuto nel 2010 dalla FIS tra i migliori 8 sci club al mondo I corsi del C.A.S. in collaborazione con le Scuole Sci Monte Pora, Spiazzi, Vareno, 90 Foppolo e Alta Valle Brembana Stagione 2010-2011 Formula Località Giorno e Orario Livelli Età bus (*) White M. Pora

Dettagli

Un percorso nell affido

Un percorso nell affido Un percorso nell affido Progetto nazionale di promozione dell affidamento familiare Ministero del Lavoro della Salute e delle Politiche Sociali Coordinamento Nazionale Servizi Affido SOMMARIO Il PROGETTO

Dettagli

DAL LIBRO AL TEATRO Caduto dal basso

DAL LIBRO AL TEATRO Caduto dal basso DAL LIBRO AL TEATRO Caduto dal basso LIBERI PENSIERI PER LIBERI SENTIMENTI La riflessione circa In viaggio verso l incontro come ci è stato proposto, nasce attorno alla lettura del romanzo : C è nessuno?

Dettagli

domenica 24 febbraio 13 Farra, 24 febbraio 2013

domenica 24 febbraio 13 Farra, 24 febbraio 2013 Farra, 24 febbraio 2013 informare su quelle che sono le reazioni più tipiche dei bambini alla morte di una persona cara dare alcune indicazioni pratiche suggerire alcuni percorsi Quali sono le reazioni

Dettagli

l'?~/?: /;/UI,"lf/lr, r~# 't~l-l'ri.)//r--/,,;.,,;~4,-;{:.;r,,;.ir ";1

l'?~/?: /;/UI,lf/lr, r~# 't~l-l'ri.)//r--/,,;.,,;~4,-;{:.;r,,;.ir ;1 MIUR - Ministero dell'istruzione dell'untversùà e della Ricerca AOODGPER - Direzione Generale Personale della Scuola REGISTRO UFFICIALE Prot. n. 0006768-27/0212015 - USCITA g/~)/rir. (" J7rti///Nt4Ik0"i

Dettagli

33. Dora perdona il suo pessimo padre

33. Dora perdona il suo pessimo padre 33. Dora perdona il suo pessimo padre Central do Brasil (1998) di Walter Salles Il film racconta la storia di una donna cinica e spietata che grazie all affetto di un bambino ritrova la capacità di amare

Dettagli

Unità uno. barche e vento. I colori. Le parti del corpo. I numeri. da 11 a 20 La casa Chi è? La casa (2) Gli animali.

Unità uno. barche e vento. I colori. Le parti del corpo. I numeri. da 11 a 20 La casa Chi è? La casa (2) Gli animali. Unità uno I numeri da 0 a 10 Che tempo fa? 1 I colori Le parti del corpo I numeri da 11 a 20 La casa Chi è? La casa (2) Gli animali Gli animali (2) I giorni, i mesi, le stagioni barche e vento Da dove

Dettagli

FAR EAST FILM FESTIVAL 16 Il più grande festivaldel cinema dall Estremo Oriente

FAR EAST FILM FESTIVAL 16 Il più grande festivaldel cinema dall Estremo Oriente FAR EAST FILM FESTIVAL 16 Il più grande festivaldel cinema dall Estremo Oriente un grande evento mondiale una grande festa popolare Che cos è Far east Film Festival? Un grande evento popolare Far East

Dettagli

Istituto S.Vincenzo Erba Scuola primaria paritaria parificata LETTURA, SCRITTURA, LA DIDATTICA DEL FARE

Istituto S.Vincenzo Erba Scuola primaria paritaria parificata LETTURA, SCRITTURA, LA DIDATTICA DEL FARE Istituto S.Vincenzo Erba Scuola primaria paritaria parificata LETTURA, SCRITTURA, TEATRO LA DIDATTICA DEL FARE 1 BISOGNI Sulla scorta delle numerose riflessioni che da parecchi anni aleggiano sulla realtà

Dettagli