Corsi di forma&azione

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Corsi di forma&azione"

Transcript

1 2008 Corsi di forma&azione

2 Via Caprera, Lecco Tel Fax e.mail:

3 RISORSE UMANE Privacy: verifica del sistema di sicurezza aziendale per il trattamento dei dati personali giovedì 31 gennaio 2008 Privacy e rapporto di lavoro giovedì 28 febbraio 2008 Corso di formazione per gli assunti con contratto d'inserimento martedì 6, 13, 20 e 27 maggio 2008 Corso base di amministrazione del personale 8, 15, 19, 29 maggio e 5, 12, 19, 26 giugno 2008 LINGUE STRANIERE Meetings in lingua inglese Corso di lingua cinese (livello base) Socializzare nel business in lingua inglese La negoziazione in lingua inglese avvio 5 febbraio 2008, cadenza bisettimanale (martedì e giovedì) avvio 19 febbraio 2008, cadenza bisettimanale (martedì e giovedì) avvio 2 aprile 2008, cadenza bisettimanale (martedì e giovedì) avvio 1 ottobre 2008, cadenza bisettimanale (martedì e giovedì) FISCALE E AMMINISTRAZIONE Strumenti e tecniche operative per la gestione finanziaria dell azienda mercoledì 5 febbraio 2008 L imposta sul valore aggiunto: obblighi e adempimenti giovedì 7, 14 e 21 febbraio 2008 La deducibilita' delle auto aziendali: aspetti fiscali martedì 4 marzo 2008 La riforma della previdenza complementare mercoledì 14 maggio 2008 Corso base di contabilita generale martedì 1, 8, 15 luglio 2008 Come migliorare il reddito aziendale tramite la conoscenza e l analisi dei costi e dei prezzi martedì 7 ottobre 2008 Leggere il bilancio d esercizio giovedì 9 e 16 ottobre 2008 INTERNAZIONALIZZAZIONE Il contratto di joint-venture con partners stranieri mercoledì 12 marzo 2008 I documenti di spedizione, trasporto ed assicurazione negli scambi internazionali giovedì 3 aprile 2008 Come ottimizzare la partecipazione alle fiere internazionali martedì 18 novembre 2008 L internazionalizzazione degli scambi commerciali le regole, i vincoli, e le opportunità delle condizioni di consegna secondo gli incoterms giovedì 27 novembre 2008

4 SICUREZZA E AMBIENTE i corsi per i responsabili e gli addetti della sicurezza Corso per r.s.p.p. : modulo A 7, 11, 14 e 18 aprile 2008 Corso r.s.p.p. : modulo B settore Ateco 4 7, 9, 14, 16, 21, 23 maggio 2008 Corso di aggiornamento modulo b ateco 3, 4, 5, 7 I edizione: 4, 11, 18 marzo 2008 II edizione: 5, 12, 19 novembre 2008 Corso r.s.p.p. : modulo C 17, 20 e 24 giugno 2008 Corsi di formazione per datori di lavoro che svolgono il ruolo di responsabili del servizio prevenzione e protezione martedì 18 e 25 novembre 2008 gli altri corsi dell area Corso di formazione per il conseguimento della patente di abilitazione ai gas tossici 15, 22 e 29 gennaio 5, 12, 19 e 26 febbraio 2008 Corso di aggiornamento pratico per il primo soccorso I edizione: lunedì 21 gennaio 2008 II edizione: lunedì 21 aprile 2008 III edizione: lunedì 20 ottobre 2008 La certificazione energetica degli edifici giovedì 24 gennaio 2008 Corso di formazione per r.l.s. I edizione: 28 gennaio, 4, 11, 18, 25 febbraio, 3, 10, 17 marzo 2008 II edizione: 15, 22, 29 settembre, 6, 13, 20, 27 ottobre, 3 novembre 2008 La sicurezza nella conduzione dei carrelli elevatori I edizione: venerdì 7 marzo 2008 II edizione: venerdì 10 ottobre 2008 Elementi tecnico operativi per l adeguamento dei macchinari alle norme di sicurezza mercoledì 12 marzo 2008 La corretta gestione del lavoro in appalto venerdì 14 marzo 2008 Addetto antincendio in attivita a rischio medio I edizione: Teoria: mercoledì 2 aprile 2008 Pratica: venerdì 9 aprile 2008 II edizione: Teoria: martedì 4 novembre 2008 Pratica: venerdì 7 novembre 2008 Ccorso di primo soccorso I edizione: lunedì 5, 12, 19, 26 maggio 2008 II edizione: venerdì 3, 10, 17, 24 ottobre 2008 Corso di formazione per gli operatori del settore alimentare venerdì 23 maggio 2008 Il rischio da rumore e vibrazioni venerdì 30 maggio 2008 Le atmosfere esplosive: adempimenti, prevenzione e protezione mercoledì 11 giugno 2008 Il regolamento reach venerdì 26 settembre 2008 L amianto negli edifici: obblighi presenti e futuri mercoledì 15 ottobre 2008 La gestione degli adempimenti in materia ambientale venerdì 28 novembre 2008 INFORMATION TECHNOLOGIES Excel avanzato mercoledì 13, 20, 27 febbraio - 5 marzo 2008 MS Access mercoledì 26 marzo, 2, 9, 16 aprile 2008 Microsoft project mercoledì 8, 15, 22 e 29 ottobre 2008 MS Word: creazione e organizzazione di documenti complessi mercoledì 4, 11, 18 giugno 2007

5 Scheda di prenotazione Inviare tramite fax a: Segreteria Formazione Tel. 0341/ Fax 0341/ data: / /08 Azienda Via ATTENZIONE: Compilare una scheda per ogni singolo corso. CAP Città Partita IVA Telefono C.F. Fax Referente Ruolo Titolo corso Nome partecipante/i

6 Programma CORSI

7 Risorse Umane PRIVACY: VERIFICA DEL SISTEMA DI SICUREZZA AZIENDALE PER IL TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI DATA Giovedì 31 Gennaio 2008 ORARIO: 9:00-13:00 Il corso ha l'obiettivo di formare il personale aziendale nominato responsabile e incaricato del trattamento dei dati personali in conformità a quanto prescritto dal D.Lgs 196/03, che regola gli interventi formativi riguardanti i profili aziendali coinvolti dalla disciplina sulla protezione dei dati personali. Legislazione: - principi - soggetti - diritti dell'interessato - adempimenti - norme riguardanti il rispetto della privacy dei dipendenti. Il sistema di sicurezza: - aspetti organizzativi - aspetti tecnici - misure di sicurezza. Giulio Spreafico Addetti al trattamento dei dati personali Euro 180,00 + IVA a partecipante Euro 216,00 + IVA a partecipante 4 ORE

8 Risorse Umane PRIVACY E RAPPORTO DI LAVORO DATA Giovedì 28 febbraio 2008 ORARIO: 9:00-13:00 Il corso ha l'obiettivo di formare il personale aziendale nominato responsabile e incaricato del trattamento dei dati in conformità a quanto prescritto dal D.Lgs 196/03, che regola gli interventi formativi riguardanti i profili aziendali coinvolti dalla disciplina sulla protezione dei dati personali. Inoltre illustra le implicazioni delle normative del Garante della Privacy sul rapporto di lavoro del 10 marzo 2007 riguardante la posta elettronica e internet e del 23 novembre 2006 sulle linee-guida per il trattamento di dati dei dipendenti privati. Giulio Spreafico Addetti al trattamento dei dati personali Euro 180,00 + IVA a partecipante Euro 216,00 + IVA a partecipante - Il D.Lgs 196/03 Codice della Privacy - Il sistema di sicurezza e le misure minime - Le linee-guida per il trattamento di dati dei dipendenti privati - La posta elettronica e internet - Le implicazioni sull amministrazione di sistema e sulla manutenzione IT. 4 ORE

9 Risorse Umane CORSO DI FORMAZIONE PER GLI ASSUNTI CON CONTRATTO D'INSERIMENTO DATE Martedì 6, 13, 20 e 27 Maggio 2008 ORARIO: 14:00-18:00 Il corso si propone di trasferire la formazione di base obbligatoria prevista dall Accordo Interconfederale dell 11 febbraio 2004 a tutti i lavoratori assunti con contratto d inserimento e/o reinserimento. - Prevenzione antinfortunistica (modulo di 4 ore) - Disciplina del rapporto di lavoro (modulo di 4 ore) - Cenni sulle teorie organizzative (modulo di 8 ore). Severino Redaelli Assunti con contratto d'inserimento e reinserimento Euro 150,00 + IVA a partecipante Euro 180,00 + IVA a partecipante 16 ORE

10 Risorse Umane CORSO BASE DI AMMINISTRAZIONE DEL PERSONALE DATE 8, 15, 19, 29 maggio e 5, 12, 19, 26 giugno 2008 ORARIO: Il corso si propone di affrontare i principali aspetti dell amministrazione del personale dal punto di vista tecnico operativo, offrendo un quadro aggiornato delle norme di legge e contrattuali che regolano il rapporto di lavoro subordinato, degli adempimenti contributivi e fiscali, dei rapporti con le Organizzazioni Sindacali dei Lavoratori e della tutela dei diritti delle parti. Il corso, strutturato in 8 moduli, approfondirà i seguenti argomenti: - Costituzione del rapporto di lavoro - Contrattualistica e diritti sindacali - Svolgimento del rapporto di lavoro - Sospensione del rapporto di lavoro - Tutele previdenziali e Tutele assicurative - Risoluzione del rapporto di lavoro - Aspetti fiscali (2 moduli). Funzionari dell Area Relazioni Industriali e Fiscale di Confindustria Lecco Addetti all amministrazione del personale Euro 420,00 + IVA a partecipante Euro 504,00 + IVA a partecipante 32 ORE

11 Lingue Straniere MEETINGS IN LINGUA INGLESE DATE Avvio 5 febbraio 2008 Le lezioni avranno cadenza bisettimanale (martedì e giovedì) ORARIO: Come rendere il più possibile efficace una riunione e che struttura occorre dare a un incontro di lavoro? Come gestire le eventuali interruzioni e come essere chiari? Come concludere un incontro e come raggiungere gli scopi prefissati nella preparazione dell incontro? A questi e a numerosi altri interrogativi risponde il corso Meetings in lingua inglese. Team Lingue International House Chiunque debba condurre o partecipare ad incontri di lavoro in lingua inglese. Livello minimo di conoscenza della lingua: Post Elementary E richiesta la compilazione di un test scritto. - Preparare una riunione - Condurre una riunione - Esprimere e chiedere opinioni - Gestire le interruzioni - Sintesi dei contenuti e verbali di una riunione - Concludere una riunione Euro 300,00 + IVA a partecipante Euro 360,00 + IVA a partecipante 20 ore

12 Lingue Straniere CORSO DI LINGUA CINESE (LIVELLO BASE) DATE Avvio 19 febbraio 2008 Le lezioni avranno cadenza bisettimanale (martedì e giovedì) ORARIO: Il programma didattico mira a rendere lo studente in grado di interagire in modo semplice in lingua cinese nelle comuni situazioni quotidiane, comprendere brevi esposizioni e porre domande, così come riconoscere frasi scritte. - Approccio ai fondamenti grammaticali - Struttura delle frasi - Elementi di fonetica - Distinzione dei 4 toni della lingua parlata - Esercizi di pronuncia e comunicazione in situazioni semplici - Metodologia e regole fondamentali di scrittura dei caratteri - Approccio alla lettura di frasi semplici. Team Lingue International House Chiunque sia interessato a conoscere la lingua cinese Euro 850,00 + IVA a partecipante Euro 1020,00 + IVA a partecipante 60 ORE

13 Lingue Straniere SOCIALIZZARE NEL BUSINESS IN LINGUA INGLESE DATE Avvio 2 aprile 2008 Le lezioni avranno cadenza bisettimanale (martedì e giovedì) ORARIO: Fornire una prima impressione il più possibile positiva è uno degli aspetti essenziali in un mondo del lavoro così competitivo come quello odierno. Il corso si rivolge quindi a tutti coloro che desiderano instaurare proficue relazioni commerciali, ampliando nel contempo la propria rete di contatti in ambito lavorativo. Team Lingue International House Coloro che desiderano perfezionare la qualità della comunicazione e della conversazione in inglese. Livello minimo di conoscenza della lingua: Post Elementary E richiesta la compilazione di un test scritto. - Socializzare in diversi contesti culturali - Come instaurare una conversazione proficua prima di dedicarsi agli affari - Avviare una conversazione - Scegliere argomenti sicuri - Mantenere la conversazione - Mostrare interesse e comprensione - Condividere le informazioni - Consigli e suggerimenti - Linguaggio d affari al ristorante - Come terminare una conversazione al momento opportuno. Euro 300,00 + IVA a partecipante Euro 360,00 + IVA a partecipante 20 ore

14 Lingue Straniere LA NEGOZIAZIONE IN LINGUA INGLESE DATE Avvio 1 ottobre 2008 Le lezioni avranno cadenza bisettimanale (martedì e giovedì) ORARIO: La negoziazione si costituisce come momento cruciale nell'ambito dei rapporti commerciali. Ma cosa significa negoziare nelle diverse culture che utilizzano la lingua inglese come codice comune? E quali sono i differenti tipi possibili di negoziazione? Il corso affronta e spiega le tecniche utili a introdurre, condurre e concludere positivamente trattative in lingua inglese ed è rivolto a tutti coloro che ricoprono funzioni commerciali nelle aziende. - Il significato della negoziazione nelle diverse culture - Socializzare prima della negoziazione - Tipi di Negoziazione/Negoziatore - Prepararsi alla negoziazione - Come essere chiari, concedere sconti e fare concessioni - Accettazione e conferma - La gestione dei conflitti - Concludere la negoziazione. Team Lingue International House E rivolto a tutte le figure commerciali in ambito aziendale chiamate a condurre trattative in inglese. Livello minimo di conoscenza della lingua: Post Elementary E richiesta la compilazione di un test scritto. Euro 300,00 + IVA a partecipante Euro 360,00 + IVA a partecipante 20 ore

15 Fiscale e Amministrazione STRUMENTI E TECNICHE OPERATIVE PER LA GESTIONE FINANZIARIA DELL AZIENDA DATA Mercoledì 5 febbraio 2008 ORARIO: 14:00-18:00 Il corso illustra ai partecipanti tecniche e strumenti operativi per la sana e equilibrata gestione dell azienda, analizzando in particolare il costo complessivo di tutte le forme di finanziamento bancario. - L ottimizzazione del costo del credito - La misurazione del costo complessivo dell indebitamento bancario - Valutazione dei tassi di interesse applicati, delle diverse voci di spese e commissioni - Valutazione del leasing e del factoring - Analisi della coerenza delle politiche di tesoreria dell impresa - Analisi del costo finanziario effettivo del magazzino - Analisi del costo finanziario del portafoglio crediti clienti e del beneficio delle dilazioni ricevute dai fornitori - La pianificazione della liquidità - Analisi di casi pratici. LIMENTANI & PARTNERS Rupert Nicholas Limentani, Normanna Tresoldi Titolari d azienda, direttori amministrativi e finanziari Euro 180,00 + IVA a partecipante Euro 216,00 + IVA a partecipante 4 ORE

16 Fiscale e Amministrazione L IMPOSTA SUL VALORE AGGIUNTO: OBBLIGHI E ADEMPIMENTI DATE Giovedì 7, 14 e 21 Febbraio 2008 ORARIO: 14:00-18:00 La complessità della normativa tributaria in tema d imposta sul valore aggiunto rende indispensabile un approfondimento e un aggiornamento dei principi e delle regole. Il corso intende pertanto analizzare e approfondire le attuali disposizioni sull IVA, con riferimento specifico alle questioni applicative e interpretative connesse agli obblighi e agli adempimenti imposti dalla normativa. - I presupposti di imposizione e le pratiche commerciali conformi all attuale sistema doganale e dell IVA - I requisiti soggettivi, oggettivi e territoriali - Le operazioni relative agli scambi intracomunitari di beni, alla loro esportazione e importazione nonché a quelle ad esse accessorie, ad esecuzione immediata o differita - Le operazioni relative alle prestazioni di servizi: lavorazioni, riparazioni, costruzioni in appalto, deposito delle materie prime e prodotti finiti, trasporti, esposizioni in mostre e fiere, consulenze tecniche e legali, perizie - Le operazioni escluse o in sospensione d imposta: il regime dell esportatore abituale, la disciplina dei transiti, dei depositi IVA e di quelli doganali - L identificazione IVA diretta in alternativa a quella del rappresentante fiscale - I rimborsi IVA transnazionali - La comunicazione dei dati IVA di febbraio e la dichiarazione annuale - Gli elenchi riepilogativi INTRASTAT - Il regime sanzionatorio delle violazioni - Cenni sulle più efficaci misure e procedure amministrative relative ai controlli erariali transnazionali. Agenzia delle Entrare e Studio Corti Responsabili amministrativi e loro collaboratori Euro 250,00 + IVA a partecipante Euro 300,00 + IVA a partecipante 12 ORE

17 Fiscale e Amministrazione LA DEDUCIBILITA' DELLE AUTO AZIENDALI: ASPETTI FISCALI DATA Martedì 4 Marzo 2008 ORARIO: 9:00-13:00 Il corso si propone di esaminare il corretto inquadramento ai fini fiscali delle imposte dirette e dell'iva, delle spese di acquisizione, nonché delle manutenzioni e riparazioni delle auto aziendali, tenendo presente la normativa e le numerose circolari ministeriali emanate negli ultimi anni. Deducibilità costi ed IVA per: - acquisto auto aziendali - leasing auto aziendali - noleggio auto aziendali - auto aziendali date in uso promiscuo ai dipendenti - auto aziendali date in uso promiscuo agli amministratori - auto aziendali immatricolate "autocarro" o immatricolate "uso ufficio" - manutenzioni e riparazioni auto aziendali - spese di esercizio auto: assicurazioni, schede carburante, tassa di circolazione, ecc Fatturazione per: - cessione auto aziendali acquistate "nuove" - cessione auto aziendali acquistate "usate" - cessione auto aziendali con regime del margine occasionale, cessione auto immatricolate "autocarro. Studio Corti Responsabili amministrativi e collaboratori dell'ufficio amministrazione Euro 180,00 + IVA a partecipante Euro 216,00 + IVA a partecipante 4 ORE

18 Fiscale e Amministrazione LA RIFORMA DELLA PREVIDENZA COMPLEMENTARE DATA Mercoledì 14 Maggio 2008 ORARIO: 14:00-18:00 Il corso vuole analizzare ed approfondire la nuova riforma della previdenza complementare ed il conferimento del TFR. Il finanziamento delle forme pensionistiche complementari - Le forme di finanziamento per i lavoratori dipendenti - Il conferimento del TFR: modalità esplicite e tacite - La portabilità dei contributi versati ad altri fondi I versamenti al fondo tesoreria del TFR inoptato - I datori di lavoro coinvolti - Le modalità di versamento e conguaglio - I riflessi sulla contribuzione - La liquidazione del TFR ai lavoratori Regime fiscale dei contributi versati ai fondi - Individuazione del solo limite assoluto e soppressione del limite in percentuale - Differenze tra vecchie e nuove norme - Regime fiscale dei contributi non dedotti - Il caso particolare dei lavoratori di prima occupazione Misure compensative per le imprese - Deducibilità dei contributi dal reddito d impresa - Riduzione degli oneri sociali - Agevolazioni per il ricorso al credito Le prestazioni dei Fondi - Le prestazioni previdenziali - Le anticipazioni e il loro reintegro - Le anticipazioni e i riscatti. Funzionari dell Area Fiscale e Relazioni Industriali Responsabili amministrativi e loro collaboratori Euro 180,00 + IVA a partecipante Euro 216,00 + IVA a partecipante 4 ORE

19 Fiscale e Amministrazione CORSO BASE DI CONTABILITA GENERALE DATA Martedì 1, 8, 15 luglio 2008 ORARIO: 14:00-18:00 Individuare gli strumenti fondamentali della contabilità, analizzando: il metodo della partita doppia, applicata al sistema del reddito; le principali operazioni di gestione; il bilancio d'esercizio e i principali problemi di natura fiscale (il reddito economico e l'imponibile fiscale). La contabilità generale ed il metodo della partita doppia: - il metodo della partita doppia - il sistema del reddito - la classificazione dei conti nel sistema del reddito - le regole di registrazione nei conti Le operazioni fondamentali di gestione: - l'iva e la contabilità generale - le ritenute fiscali e la contabilità generale - gli acquisti e le vendite di beni strumentali - le liquidazioni IVA - le operazioni in titoli - il personale dipendente e le rilevazioni connesse - le scritture di assestamento ed il bilancio a) le scritture di integrazione b) le scritture di rettifica c) gli ammortamenti d) le scritture di epilogo - il reddito economico e l'imponibile fiscale - esercitazioni sulla rilevazione delle principali operazioni di gestione e di fine esercizio. Studio Corti Impiegati amministrativi di recente assunzione o con una formazione non specifica sulla materia Euro 250,00 + IVA a partecipante Euro 300,00 + IVA a partecipante 12 ORE

20 Fiscale e Amministrazione COME MIGLIORARE IL REDDITO AZIENDALE TRAMITE LA CONOSCENZA E L ANALISI DEI COSTI E DEI PREZZI DATA Martedì 7 ottobre 2008 ORARIO: 14:00-18:00 In un contesto di mercato in cui diventa sempre più difficile aumentare i margini di profitto è indispensabile avere la migliore conoscenza ed il controllo dei costi del ciclo produttivo per realizzare l ottimizzazione della politica dei prezzi. Il seminario si pone l obiettivo di illustrare come migliorare il reddito aziendale tramite la conoscenza e l analisi dei costi e della politica dei prezzi, che si evince dal controllo di gestione di prodotto. Nel corso verranno illustrati alcuni modelli di pianificazione e controllo di gestione. Analisi dell area finanziaria e gestionale: - Il budget - Il cash flow. Analisi dell area dei costi: - Costi per unità di prodotto - Costi di divisione di area e di cliente - Costi di processo produttivo - Costi per tipologia di costo - Costi specifici e costi comuni - Costi diretti e costi indiretti - Costi controllabili e costi non controllabili - Costi fissi e costi variabili. Analisi dell area di prodotto e di mercato: - Livelli attesi di vendita - Il pricing - Il prodotto - Il competitor. Analisi dell area di progetto: - Piano d impresa - Proiezioni finanziarie. Il calcolo del Break Even Point. Limentani & Partners Rupert Nicholas Limentani, Normanna Tresoldi Titolari d azienda, direttori amministrativi e finanziari Euro 180,00 + IVA a partecipante L'importo sarà maggiorato del 20% per le aziende non associate. 4 ORE

21 Fiscale e Amministrazione LEGGERE IL BILANCIO D ESERCIZIO DATE Giovedì 9 e 16 ottobre 2008 ORARIO: 14:00-18:00 L esperienza aziendale insegna che l uso non corretto da parte dei "non amministrativi" delle informazioni di carattere economico-finanziario ha le sue radici nella mancanza di una formazione di base di "contabilità e bilancio". Scopo del corso è dunque fornire le conoscenze e gli strumenti necessari sia per "leggere" i bilanci d esercizio, per individuare le ripercussioni economico-finanziarie di decisioni operative e per capire la situazione economico-finanziaria e patrimoniale dei clienti/concorrenti. Si illustreranno quindi ai partecipanti i vari schemi di riclassificazione dello Stato Patrimoniale e del Conto Economico per calcolare gli indici più significativi e per valutare ed analizzare in modo attendibile, dettagliato e reale la situazione economica, patrimoniale e finanziaria di una società. - Il bilancio d esercizio UE: stato patrimoniale, conto economico e nota integrativa - Principali obblighi per la redazione del bilancio UE - Analisi strutturale dello stato patrimoniale - Riclassificazione dello stato patrimoniale - Calcolo dei principali indicatori di liquidità e solidità - Analisi del conto economico: struttura e utilità della forma scalare ai fini gestionali - Riclassificazione del conto economico - Calcolo dei principali indicatori della redditività - Breve accenno al Rendiconto Finanziario - Come valutare l assetto reddituale, finanziario e patrimoniale della propria azienda, dei propri clienti e concorrenti - Sintesi sulla comparabilità di bilanci di diverse aziende. Studio Corti Imprenditori e loro stretti collaboratori; chiunque è interessato a conoscere i fondamenti del bilancio. Euro 210,00 + IVA a partecipante Euro 252,00 + IVA a partecipante 8 ORE

22 Internazionalizzazione IL CONTRATTO DI JOINT-VENTURE CON PARTNERS STRANIERI DATA Mercoledì 12 marzo 2008 ORARIO: 09:00-13:00 Sensibilizzare i partecipanti in merito ai rischi e potenzialità insiti in una jointventure e fornire loro alcuni spunti di riflessione sulla scelta dello strumento contrattuale più adeguato alla realizzazione di un progetto di investimento all estero. Fornire ai partecipanti consigli pratici in merito alla fase della negoziazione e redazione di un contratto di joint-venture. - Quando e perché si decide di stipulare un contratto di joint-venture - Potenzialità e rischi insiti in una joint-venture - La distinzione tra joint-venture societaria e joint-venture contrattuale - Modalità di realizzazione di una joint-venture: la lettera di intenti e lo studio di fattibilità - La struttura di un contratto di joint-venture: le principali clausole ed i possibili contratti o documenti collegati - Le varianti dovute alle specifiche esigenze delle parti coinvolte ed alle caratteristiche della legge applicabile - Esempi di negoziazione e redazione di alcune clausole contrattuali - Consigli pratici per la negoziazione e redazione di un contratto di joint-venture. Antonia Verna, professionista del settore Il corso si rivolge a imprenditori interessati a sviluppare progetti di investimento insieme a controparti estere (ovvero ad imprenditori che già operano con realtà imprenditoriali estere) Euro 180,00 + IVA a partecipante Euro 216,00 + IVA a partecipante 4 ORE

23 Internazionalizzazione I DOCUMENTI DI SPEDIZIONE, TRASPORTO ED ASSICURAZIONE NEGLI SCAMBI INTERNAZIONALI DATA Giovedì 3 aprile 2008 ORARIO: 14:00-18:00 L intervento formativo si pone come obiettivo quello di esaminare, fra i diversi documenti con i quali la merce deve viaggiare, quelli di trasporto internazionale nella loro duplice veste di prova documentale della consegna e di contratto di trasporto. A tal fine saranno esaminati i differenti formulari utilizzati dai vettori internazionali con un accento particolare su forma, contenuto e negoziabilità dei vari tipi di documenti sia per una corretta individuazione delle responsabilità vettoriali connesse all esecuzione del trasporto sia per il ruolo legato al ritiro delle merci a destinazione. Documenti e certificati nelle operazioni con l estero : - L obbligazione documentale nei contratti di fornitura di beni - Ricevuta di carico, documenti di identificazione, documenti clean e riserve - Documenti di legittimazione e titoli rappresentativi delle merci - Le responsabilità vettoriali e le condizioni di trasporto - Il quadro normativo - Tipi di lettera di vettura, Airwaybill, CMR, - La polizza di carico: evoluzione storica e contenuti - Documenti emessi per le spedizioni groupage - Documenti Fiata : FCR- Fiata Bill of Lading - Documenti di assicurazione - I documenti di trasporto e la rilevanza assicurativa: le riserve e l azione di surroga - I documenti di trasporto ed alcune patologie operative : documenti retrodatati, lettere di garanzia, ritiro merce senza originali. GIovanna Bongiovanni, consulente aziendale esperta in trasporti e pagamenti internazionali Responsabili ed addetti al servizio estero, commerciali ed amministrativi Euro 180,00 + IVA a partecipante Euro 216,00 + IVA a partecipante 4 ORE

24 Internazionalizzazione COME OTTIMIZZARE LA PARTECIPAZIONE ALLE FIERE INTERNAZIONALI DATA Martedì 18 novembre 2008 ORARIO: 09:00-13:00 14:00-18:00 Fornire indicazioni utili per selezionare meglio le fiere alle quali partecipare. Migliorare l organizzazione e i risultati in termini di marketing internazionale. Permettere alle aziende di sfruttare le azioni di comunicazione, non solo in fiera, integrandole con il resto del piano di marketing. Le fiere internazionali: prima - Il ruolo della fiere nelle politiche commerciali dell azienda - La selezione degli eventi fieristici - Le principali fonti di informazione - Consigli per la gestione del progetto fiera: dal software al controllo dei costi Rita Bonucchi, Bonucchi & Associati Srl Piccole aziende alla prima esperienza di fiera e piccole aziende insoddisfatte dell attuale gestione della comunicazione in fiera Euro 210,00 + IVA a partecipante Euro 252,00 + IVA a partecipante Le fiere internazionali: durante - La fiera come strumento di ricerca - La fiera come strumento di comunicazione - La fiera come strumento di selezione dei partner all estero - La fiera come strumento di supporto alle vendite - Il rapporto tra web e fiera - Il coordinamento con le altre attività di marketing - Come gestire la comunicazione legata all evento-fiera e analisi delle azioni consigliabili 8 ORE Le fiere internazionali: dopo - Valutazione dei risultati - Le azioni di comunicazione: dal catalogo on line all ufficio stampa - Trattamento delle informazioni raccolte e integrazione con il resto delle politiche di marketing.

25 Internazionalizzazione L INTERNAZIONALIZZAZIONE DEGLI SCAMBI COMMERCIALI Le regole, i vincoli, e le opportunità delle condizioni di consegna secondo gli Incoterms DATA Giovedì 27 novembre 2008 ORARIO: 14:00-18:00 Il commercio internazionale è diventato una realtà in cui operano direttamente o indirettamente tutte le realtà imprenditoriali anche quelle di piccole e piccolissime dimensioni. Il crescere dei volumi e la complessità delle vendite internazionali impongono agli operatori di acquisire almeno un orientamento di base sulla disciplina del trasporto, spedizione e consegna delle merci oggetto del contratto oltre che della ripartizione dei rischi e dei costi. L analisi complessiva di tutti gli elementi che si collegano al termine di resa resta infatti un presupposto indispensabile per condurre proficuamente ogni attività con controparti estere soprattutto in considerazione del fatto che alcuni termini di "resa" opportunamente gestiti non solo tutelano gli imprenditori ma contribuiscono a creare vantaggi competitivi. Il seminario si propone di guidare gli operatori ad una scelta consapevole e ad un corretto utilizzo degli Incoterms che saranno approfonditi valutando gli obblighi, le implicazioni ed i vantaggi per le parti che li richiamino espressamente nei contratti e/o nei documenti di vendita. L'obbligazione di consegna nei contratti internazionali: - Valutazioni, classificazione dei termini commerciali e scelte di base - Luogo di consegna e passaggio dei rischi: il fattore sicurezza e le conseguenze della sua non corretta valutazione - La connessione tra contratto di compravendita e contratto di trasporto - I termini di resa e la diversità delle pratiche commerciali - Gli Incoterms della CCI: cosa regolano - Le clausole tipo relative alla consegna: obbligazioni del venditore e del compratore - La responsabilità legale del vettore e l eventuale rivalsa degli assicuratori - Termini per le riserve ed i reclami - Il collegamento tra le clausole di consegna e la sua prova documentale con le condizioni di pagamento del contratto di vendita internazionale. Giovanna Bongiovanni consulente aziendale esperta in trasporti e pagamenti internazionali Uffici commerciali, Sales department, Uffici import/export, Amministrazione Euro 180,00 + IVA a partecipante Euro 216,00 + IVA a partecipante 4 ORE

26 Sicurezza & Ambiente CORSO PER R.S.P.P.: MODULO A I CORSI PER I RESPONSABILI E GLI ADDETTI DELLA SICUREZZA DATE 7, 11, 14 e 18 Aprile 2008 ORARIO: Acquisire elementi di conoscenza relativi: - alla normativa generale e specifica in tema di igiene e sicurezza del lavoro, sui criteri e strumenti per la ricerca di leggi e norme tecniche riferite a problemi specifici; - ai vari soggetti del sistema di prevenzione aziendale, ai loro compiti, alle loro responsabilità e alle funzioni svolte dai vari Enti preposti alla tutela della salute dei lavoratori; - ai rischi e ai danni da lavoro - in particolar modo per gli aspetti normativi - alle misure di prevenzione per eliminarli o ridurli, ai criteri metodologici per la valutazione dei rischi, ai contenuti del documento di valutazione dei rischi, alla gestione delle emergenze; - alle modalità con cui organizzare e gestire un Sistema di Prevenzione Aziendale. - Approccio alla prevenzione attraverso il D.Lgs. 626/94: miglioramento della sicurezza e della salute dei lavoratori - ll sistema legislativo: esame delle normative di riferimento - I soggetti del Sistema di Prevenzione aziendale secondo il D. Lgs. 626/94: i compiti, gli obblighi, le responsabilità civili e penali - Il Sistema Pubblico della prevenzione - Criteri e strumenti per la individuazione dei rischi - Documento di valutazione dei rischi - La classificazione dei rischi in relazione alla normativa - Rischio incendio ed esplosione - La valutazione di alcuni rischi specifici in relazione alla relativa normativa di salute e sicurezza (I) - La valutazione di alcuni rischi specifici in relazione alla relativa normativa di igiene del lavoro (II) - Le ricadute applicative e organizzative della valutazione del rischio. Al termine del corso verrà rilasciato ai partecipanti un attestato di frequenza con verifica dell apprendimento se sarà garantita una presenza pari al 90% del monte ore, in conformità a quanto previsto dal punto dell Accordo approvato dalla Conferenza Stato Regioni per l attuazione del D. Lgs 195/03. Vittorio Campione Studio ARES Srl Responsabili ed addetti del Servizio Protezione e Prevenzione Euro 250,00 + IVA a partecipante Euro 300,00 + IVA a partecipante 28 ORE N.B. L ultimo giorno il corso si terrà solo la mattina.

Corsi di forma&azione

Corsi di forma&azione 2007 Corsi di forma&azione RISORSE UMANE Privacy: verifica del sistema di sicurezza aziendale per il trattamento dei dati personali mercoledì 31 gennaio 2007 Il contratto di agenzia mercoledì 14 febbraio

Dettagli

PROGETTO FORMAZIONE. Sicurezza, Ambiente, Management

PROGETTO FORMAZIONE. Sicurezza, Ambiente, Management PROGETTO FORMAZIONE Sicurezza, Ambiente, Management Studio di Consulenza Aziendale Copyright STUDIODEMETRA 2001 Il presente documento è di proprietà di STUDIODEMETRA Ogni divulgazione e riproduzione o

Dettagli

CORSI DI FORMAZIONE OBBLIGATORIA IN MATERIA DI IGIENE SALUTE E SICUREZZA NEI LUOGHI DI LAVORO

CORSI DI FORMAZIONE OBBLIGATORIA IN MATERIA DI IGIENE SALUTE E SICUREZZA NEI LUOGHI DI LAVORO Via Agostino Depretis, 70 00184 Roma Tel. 06.48907020 Fax 06.48906828 Email: info@ebtl.it formazione@ebtl.it www.ebtl.it www.ebtlservizi.it CORSI DI FORMAZIONE OBBLIGATORIA IN MATERIA DI IGIENE SALUTE

Dettagli

CORSI DI FORMAZIONE 1

CORSI DI FORMAZIONE 1 CORSI DI FORMAZIONE 1 2 CORSI PER ADDETTI ANTINCENDIO Questa lezione costituisce il Corso obbligatorio per tutti i lavoratori che svolgono incarichi relativi alla prevenzione incendi, lotta antincendio

Dettagli

CATALOGO CORSI DI FORMAZIONE 2014

CATALOGO CORSI DI FORMAZIONE 2014 CATALOGO CORSI DI FORMAZIONE 2014 I. PREMESSA Gruppo Ambiente Sicurezza S.r.l. nasce dall esperienza di tecnici, progettisti, formatori, medici del lavoro e consulenti legali. L insieme dei servizi da

Dettagli

DOSSIER CORSI DI FORMAZIONE GENNAIO - DICEMBRE 2015

DOSSIER CORSI DI FORMAZIONE GENNAIO - DICEMBRE 2015 DOSSIER CORSI DI FORMAZIONE GENNAIO - DICEMBRE Formazione sulla sicurezza negli ambienti di lavoro (D.Lgs 81/2008) e s.m.i PRESENTAZIONE Con il presente catalogo intendiamo sintetizzare le principali opportunità

Dettagli

CATALOGO CORSI DI FORMAZIONE 2015

CATALOGO CORSI DI FORMAZIONE 2015 CATALOGO CORSI DI FORMAZIONE 2015 I. PREMESSA Gruppo Ambiente Sicurezza S.r.l. nasce dall esperienza di tecnici, progettisti, formatori, medici del lavoro e consulenti legali. L insieme dei servizi da

Dettagli

CATALOGO FORMATIVO. SEICOM SRL - Via Tevere, 50/5 Senigallia (AN) Tel/Fax: 071 63362 www.seicomsrl.it info@seicomsrl.it

CATALOGO FORMATIVO. SEICOM SRL - Via Tevere, 50/5 Senigallia (AN) Tel/Fax: 071 63362 www.seicomsrl.it info@seicomsrl.it CATALOGO FORMATIVO SEICOM SRL - Via Tevere, 50/5 Senigallia (AN) Tel/Fax: 071 63362 www.seicomsrl.it info@seicomsrl.it INDICE Corso per Responsabile del Servizio di Prevenzione e Protezione - Datore di

Dettagli

INTRODUZIONE. Cosa rende speciali i nostri corsi

INTRODUZIONE. Cosa rende speciali i nostri corsi SICUREZZA INTRODUZIONE Cosa rende speciali i nostri corsi Formazione e informazione sono gli elementi chiave per prendere consapevolezza dei rischi presenti nel proprio ambiente di lavoro e per predisporre

Dettagli

CATALOGO CORSI SICUREZZA 2005-2006

CATALOGO CORSI SICUREZZA 2005-2006 CATALOGO CORSI SICUREZZA 2005-2006 Definito in base al decreto legislativo 23 giugno 2003, n. 195, al decreto legislativo 19 settembre 1994, n. 626 ed alle successive integrazioni Conferenza Stato Enti

Dettagli

CATALOGO CORSI. Settembre 2014 Luglio 2015 & Settembre 2015 Luglio 2016. Catalogo corsi 2014-2015 & 2015-2016 Valrisk S.r.l.

CATALOGO CORSI. Settembre 2014 Luglio 2015 & Settembre 2015 Luglio 2016. Catalogo corsi 2014-2015 & 2015-2016 Valrisk S.r.l. CATALOGO CORSI Sede Operativa: Via Stelvio, 19-23014 Delebio (Sondrio) Sede legale: Via Giulio Uberti, 12-20129 MILANO Telefono:0342-684377 - FAX:0342-685899 e-mail: info@valrisk.it P.Iva 07246240969 Settembre

Dettagli

CORSO B. Formazione tecnica specifica per settore produttivo

CORSO B. Formazione tecnica specifica per settore produttivo Centro di Ateneo per la Ricerca, Trasferimento e Alta Formazione nell'ambito dello studio delle condizioni di rischio e di sicurezza e per lo sviluppo delle attività di protezione civile ed ambientale

Dettagli

PROGRAMMA CORSI SICUREZZA

PROGRAMMA CORSI SICUREZZA PROGRAMMA CORSI SICUREZZA 1 Formazione Generale Lavoratori Destinatari: Tutti i lavoratori. Dipendenti a tempo indeterminato e determinato, apprendisti, soci lavoratori di cooperativa, associati in partecipazione,

Dettagli

Corso di formazione per RSPP

Corso di formazione per RSPP Corso di formazione per RSPP Corso Normative di riferimento Argomenti/Programma n.ore Corso per Responsabile del Servizio di Prevenzione e Protezione a) Il quadro normativo in materia di sicurezza dei

Dettagli

CATALOGO CORSI di FORMAZIONE

CATALOGO CORSI di FORMAZIONE Con l entrata in vigore del nuovo Accordo Stato-Regioni avvenuta il 26 gennaio 2012, i contenuti formativi legati alla Sicurezza sul Lavoro hanno subito degli adeguamenti sostanziali, sia nei CONTENUTI,

Dettagli

(D.Lgs. 81/2008 e successive modifiche ed integrazioni)

(D.Lgs. 81/2008 e successive modifiche ed integrazioni) Catalogo Corsi di Formazione in materia di Sicurezza sul Lavoro (D.Lgs. 81/2008 e successive modifiche ed integrazioni) Per ulteriori informazioni e per conoscere le date dei corsi pianificati scrivere

Dettagli

Corso di 28 ore Mega Italia Media - via Cavallera, 10 Torbole Casaglia - Brescia

Corso di 28 ore Mega Italia Media - via Cavallera, 10 Torbole Casaglia - Brescia Soggetto Formatore Nazionale riconosciuto ope legis art. 8bis, comma 3 del D.Lgs. 626/94 Via Cavallera, 10 25030 Torbole C. (Bs) www.aifos.it - segreteria@aifos.it Centro Formazione AIFOS - organizzazione

Dettagli

Catalogo corsi Sicurezza Formazione obbligatoria prevista dal D. Lgs. 81/2008 e s.m.i. e dall'accordo Stato Regioni in vigore dal 26 gennaio 2012

Catalogo corsi Sicurezza Formazione obbligatoria prevista dal D. Lgs. 81/2008 e s.m.i. e dall'accordo Stato Regioni in vigore dal 26 gennaio 2012 1 Catalogo corsi Sicurezza Formazione obbligatoria prevista dal D. Lgs. 81/2008 e s.m.i. e dall'accordo Stato Regioni in vigore dal 26 gennaio 2012 Sommario 2 Formazione di lavoratori..4 - Formazione generale

Dettagli

Irecoop Lombardia Sede di Como Via Martino Anzi, 8 tel. 031 308175 fax 031268387 email irecooplombardia@confcooperative.it

Irecoop Lombardia Sede di Como Via Martino Anzi, 8 tel. 031 308175 fax 031268387 email irecooplombardia@confcooperative.it tel. 031 308175 fax 031268387 www.irecooplombardia.confcooperative.it PREMESSA Irecoop Lombardia è l Agenzia Formativa promossa dalla Confcooperative Lombardia (organismo regionale della Confederazione

Dettagli

La formazione dei Responsabili e degli addetti del Servizio Prevenzione e Protezione delle aziende bancarie

La formazione dei Responsabili e degli addetti del Servizio Prevenzione e Protezione delle aziende bancarie La formazione dei Responsabili Fondamentale Presentazione Il percorso formativo è abilitante e rivolto ai responsabili e agli addetti del servizio Prevenzione e protezione delle aziende bancarie e finanziarie

Dettagli

La formazione dei Responsabili e degli addetti del Servizio Prevenzione e Protezione delle aziende bancarie

La formazione dei Responsabili e degli addetti del Servizio Prevenzione e Protezione delle aziende bancarie La formazione dei Responsabili Fondamentale Presentazione Il percorso formativo è abilitante e rivolto ai responsabili e agli addetti del servizio Prevenzione e protezione delle aziende bancarie e finanziarie

Dettagli

Corso di Formazione Professionale per RSPP e ASPP (con docenti)

Corso di Formazione Professionale per RSPP e ASPP (con docenti) Corso di Formazione Professionale per RSPP e ASPP (con docenti) Ai sensi all Accordo Stato-Regioni del 26.01.2006 n 2407 (G.U. 14.02.2006 n 37) su direttive dell ex DLgs 195/03 e del vigente DLgs 81/08

Dettagli

CREDITI ECM PER TUTTE LE PROFESSIONI SANITARIE

CREDITI ECM PER TUTTE LE PROFESSIONI SANITARIE Corso di Abilitazione per ASPP/RSPP (Ambito Sanitario) MODULI A-B7-C (corso residenziale) in collaborazione con OMCEO - dei medici-chirurghi e degli odontoiatri CREDITI ECM PER TUTTE LE PROFESSIONI SANITARIE

Dettagli

Catalogo formativo Fondoprofessioni

Catalogo formativo Fondoprofessioni Catalogo formativo Fondoprofessioni 2014 / 2015 CFA s.r.l Via Vittorio Emanuele II, 28 25030 Roncadelle (BS) Tel. 030/2584463 Fax 030/2580086 E-mail segreteria@cfaonline.it SOMMARIO SICUREZZA SUI LUOGHI

Dettagli

Systema Consulting Srl

Systema Consulting Srl Corso di Formazione RAPPRESENTANTI DEI LAVORATORI PER LA SICUREZZA (RLS) valido ai sensi del com. 11, art. 37 del D.Lgs. n. 81 del 9 aprile 2008 ed all art. 2 del D.M. 16/01/97 SEDE DEL CORSO: Via C.A.

Dettagli

Con la presente Vi trasmettiamo la ns. migliore offerta per l attività in oggetto, proposta dal ns. Dott. Ing. A. Toneguzzo.

Con la presente Vi trasmettiamo la ns. migliore offerta per l attività in oggetto, proposta dal ns. Dott. Ing. A. Toneguzzo. Torino, 25.06.2015 VIA E-MAIL Rif. 158/15/FOR/SCZ Rev. 1 n da citare nell'ordine NUOVO CALENDARIO OGGETTO: Offerta per CORSI MULTIAZIENDALI per ASPP/RSPP OBBLIGHI FORMATIVI SULLA SICUREZZA NEI LUOGHI DI

Dettagli

Scheda di sintesi Accordo Stato Regioni in materia di Formazione per Lavoratori Preposti Dirigenti

Scheda di sintesi Accordo Stato Regioni in materia di Formazione per Lavoratori Preposti Dirigenti 1 Scheda di sintesi Accordo Stato Regioni in materia di Formazione per Lavoratori Preposti Dirigenti Accordo in Conferenza permanente per i rapporti tra lo Stato le Regioni e le Province Autonome per la

Dettagli

nei confronti del proprio personale e di quello delle altre istituzioni scolastiche

nei confronti del proprio personale e di quello delle altre istituzioni scolastiche Linee guida per l attuazione dei corsi per ASPP e RSPP di cui all accordo tra Governo e le Regioni e Province autonome dd. 26 gennaio 2006, art. 2 commi 2,3,4,5 del D.Lgs 195/03. Soggetti attuatori : Regioni

Dettagli

ARGOMENTO. Criteri e strumenti per la valutazione dei rischi. Documento di valutazione dei rischi.

ARGOMENTO. Criteri e strumenti per la valutazione dei rischi. Documento di valutazione dei rischi. 1 Soc. Accreditata come ENTE FORMAT, presso la PROGRAMMA CORSO PER RSPP di cui all art. 32 del D. Lgs. 81/08 e dall'accordo 26 gennaio 2006 definito in sede di Conferenza permanente per i rapporti tra

Dettagli

CORSO PER RSPP/ASPP MODULO A (D. Lgs. 81/08 e s.m.i. ex. Commi 2, 4 art. 8 bis D. Lgs. D. Lgs 624/94 introdotto dal D. Lgs.

CORSO PER RSPP/ASPP MODULO A (D. Lgs. 81/08 e s.m.i. ex. Commi 2, 4 art. 8 bis D. Lgs. D. Lgs 624/94 introdotto dal D. Lgs. SVILUPPO RISORSE UMANE Comunicazione SRU/27 del 25/07/2013 a cura di Carlo Vespignani CORSO PER RSPP/ASPP MODULO A (D. Lgs. 81/08 e s.m.i. ex. Commi 2, art. 8 bis D. Lgs. D. Lgs 62/9 introdotto dal D.

Dettagli

FEBBRAIO 2015. Informazioni ed Iscrizioni: Antonella Moi amoi@confindustriaravenna.it Tel.0544/210499 Fax 0544/34565

FEBBRAIO 2015. Informazioni ed Iscrizioni: Antonella Moi amoi@confindustriaravenna.it Tel.0544/210499 Fax 0544/34565 FEBBRAIO 2015 : Aggiornamento di Primo Soccorso per aziende appartenenti al Gruppo A (D.M. n.388 del 15/07/03) 03/02/2015 ore 11.00-18.00 Aggiornamento della formazione degli Addetti al Primo Soccorso,

Dettagli

NOVACONSULT CORSI DI FORMAZIONE

NOVACONSULT CORSI DI FORMAZIONE NOVACONSULT CORSI DI FORMAZIONE Per informazioni, contattare Novaconsult Via Gaggia n 1/a - 20139 MILANO Tel. +39 02.57408940 - Fax +39 02.57407100 e-mail: info@novaconsult.it www.novaconsult.it INDICE

Dettagli

CATALOGO OFFERTA FORMATIVA FONDOPROFESSIONI

CATALOGO OFFERTA FORMATIVA FONDOPROFESSIONI CATALOGO OFFERTA FORMATIVA FONDOPROFESSIONI AVVISO 02/14 INDICE Codice 01: VIAGGIO ALLA SCOPERTA DI SÉ... 3 Codice 02: LINGUA INGLESE PER IL BUSINESS... 4 Codice 03: LINGUA INGLESE BASE... 5 Codice 04:

Dettagli

MODULI CORSI DI FORMAZIONE PER APPRENDISTI Art. 49 e Art. 4 - Trasversali

MODULI CORSI DI FORMAZIONE PER APPRENDISTI Art. 49 e Art. 4 - Trasversali MODULI CORSI DI FORMAZIONE PER APPRENDISTI Art. 49 e Art. 4 - Trasversali 2413+2415 medio bassa 2417+2419 medio alta PRIMO LIVELLO (20 ORE + 20 ORE) 2413 "ASPETTI NORMATIVO ORGANIZZATIVI DEL LAVORO IN

Dettagli

FORMAZIONE RSPP (DATORE DI LAVORO)

FORMAZIONE RSPP (DATORE DI LAVORO) LAVORO IN SICUREZZA S.R.L. - Società Unipersonale 30174 MESTRE (VE) - VIA EMILIA, 13/A int. 1 e 2 tel. 041.5442959 - fax 041.5442821 e-mail: lavoroinsicurezza@lavoroinsicurezza.it sito web: www.lavoroinsicurezza.it

Dettagli

IAROS INTERNATIONAL CORSI SULLA SICUREZZA

IAROS INTERNATIONAL CORSI SULLA SICUREZZA IAROS INTERNATIONAL Istituto per l addestramento, la Ricerca, l Organizzazione e lo Sviluppo CORSI SULLA SICUREZZA IAROS INTERNATIONAL Sede Legale: Via Tuscolana n. 44, 00182 Roma Sede Molise: Via Leopardi

Dettagli

Via Gaetano Strambio n.5-20133 MILANO Tel. 02.57408940 - Fax 02.99989424 mail: ncteam@pec.it

Via Gaetano Strambio n.5-20133 MILANO Tel. 02.57408940 - Fax 02.99989424 mail: ncteam@pec.it NOVACONSULT TEAM CORSI DI FORMAZIONE Via Gaetano Strambio n.5-20133 MILANO Tel. 02.57408940 - Fax 02.99989424 mail: ncteam@pec.it www.novaconsult.it INDICE Premessa Corso base per lavoratori Corso di formazione

Dettagli

Catalogo Corsi di Formazione in materia di Sicurezza sul Lavoro

Catalogo Corsi di Formazione in materia di Sicurezza sul Lavoro Catalogo Corsi di Formazione in materia di Sicurezza sul Lavoro (D.Lgs. 81/2008 e successive modifiche ed integrazioni) :: WorkIngSafe :: :: sede operativa: Via Aurelio Saffi n. 18 C - 40131 Bologna M.

Dettagli

1 CATALOGO CORSI DI FORMAZIONE E ABILITAZIONE C ATA L O G O C O R S I D I F O R M A Z I O N E E D I A B I L I TA Z I O N E

1 CATALOGO CORSI DI FORMAZIONE E ABILITAZIONE C ATA L O G O C O R S I D I F O R M A Z I O N E E D I A B I L I TA Z I O N E 1 CATALOGO CORSI DI FORMAZIONE E ABILITAZIONE C ATA L O G O C O R S I D I F O R M A Z I O N E E D I A B I L I TA Z I O N E 2 0 1 4-2 0 1 5 Area salute e sicurezza nei luoghi di lavoro Artt. 34, 37, 45,

Dettagli

REQUISITI DI AMMISSIONE AL PERCORSO:

REQUISITI DI AMMISSIONE AL PERCORSO: CORSO RLS DA 32 ORE REQUISITI DI AMMISSIONE AL PERCORSO: Per gli stranieri si deve accertare la capacità di espressione e di comprensione orale e scritta della lingua italiana, a un livello tale da consentire

Dettagli

Allegato 2. Percorsi Formativi ammissibili ed indicazioni per la realizzazione Dote Impresa - Salute e Sicurezza nei Luoghi di Lavoro

Allegato 2. Percorsi Formativi ammissibili ed indicazioni per la realizzazione Dote Impresa - Salute e Sicurezza nei Luoghi di Lavoro Allegato 2 Percorsi Formativi ammissibili ed indicazioni per la realizzazione Dote Impresa - Salute e Sicurezza nei Luoghi di Lavoro 1 1) Addetto e Responsabile del Servizio di Prevenzione e Protezione

Dettagli

Ai Soci e Clienti Cedifar S.p.A. -Loro Sedi- Circolare N. 5 / 2015. Casalecchio di Reno (BO), 05/08/2015

Ai Soci e Clienti Cedifar S.p.A. -Loro Sedi- Circolare N. 5 / 2015. Casalecchio di Reno (BO), 05/08/2015 Ai Soci e Clienti Cedifar S.p.A. -Loro Sedi- Circolare N. 5 / 2015 Casalecchio di Reno (BO), 05/08/2015 Oggetto: Corsi ECM obbligatori di formazione sulla sicurezza sul lavoro Gent.le Dottoressa, Gent.le

Dettagli

CORSO DI FORMAZIONE MODULO A PER RESPONSABILI E ADDETTI AL SERVIZIO DI PREVENZIONE E PROTEZIONE (RSPP E ASPP)

CORSO DI FORMAZIONE MODULO A PER RESPONSABILI E ADDETTI AL SERVIZIO DI PREVENZIONE E PROTEZIONE (RSPP E ASPP) CORSO DI FORMAZIONE MODULO A PER RESPONSABILI E ADDETTI AL SERVIZIO DI PREVENZIONE E PROTEZIONE (RSPP E ASPP) Premessa Il Responsabile del Servizio Prevenzione e Protezione (RSPP), come definito nel D.Lgs.

Dettagli

CATALOGO CORSI DI FORMAZIONE 2015-2016 FINANZIABILI DA FONDIMPRESA

CATALOGO CORSI DI FORMAZIONE 2015-2016 FINANZIABILI DA FONDIMPRESA CATALOGO CORSI DI FORMAZIONE 2015-2016 FINANZIABILI DA FONDIMPRESA Revisione 0 del 31/08/2015 INDICE 1. CORSO DI FORMAZIONE PER DATORI DI LAVORO CHE SVOLGONO DIRETTAMENTE LE FUNZIONI DI RESPONSABILE DEL

Dettagli

PROGRAMMA DEL CORSOrev. 3.0 del 14/10/2015 (tutte le altre versioni del programma corso sono da considerarsi non valide)

PROGRAMMA DEL CORSOrev. 3.0 del 14/10/2015 (tutte le altre versioni del programma corso sono da considerarsi non valide) PROGRAMMA DEL CORSOrev. 3.0 del 14/10/2015 (tutte le altre versioni del programma corso sono da considerarsi non valide) Corso ASPP-RSPP modulo Macrosettore Ateco B5 Chimica (Decreto Legislativo coordinato

Dettagli

Corso di 60 ore. Presentazione del corso. Aspetti giuridico normativi, metodologia del corso, l aggiornamento obbligatorio.

Corso di 60 ore. Presentazione del corso. Aspetti giuridico normativi, metodologia del corso, l aggiornamento obbligatorio. Via Turati, 4/D Diran Center 09045 Quartu Sant Elena www.consulteamsrl.com info@consulteamsrl.com -PROGRAMMA DEL CORSO- RESPONSABILE DEL SERVIZIO DI PREVENZIONE E PROTEZIONE MODULO B 3 (DECRETO LEGISLATIVO

Dettagli

AVVISO 3/12 OFFERTA FORMATIVA SCUOLA SUPERIORE DEL COMMERCIO, DEL TURISMO, DEI SERVIZI E DELLE PROFESSIONI

AVVISO 3/12 OFFERTA FORMATIVA SCUOLA SUPERIORE DEL COMMERCIO, DEL TURISMO, DEI SERVIZI E DELLE PROFESSIONI FOR.TE. Invito a partecipare alla costruzione di un catalogo nazionale di iniziative di Formazione Continua AVVISO 3/12 OFFERTA FORMATIVA SCUOLA SUPERIORE DEL COMMERCIO, DEL TURISMO, DEI SERVIZI E DELLE

Dettagli

CATALOGO FORMAZIONE 2015/2016. "E' ciò che pensiamo già di sapere che ci impedisce di imparare cose nuove" Claude Bernard.

CATALOGO FORMAZIONE 2015/2016. E' ciò che pensiamo già di sapere che ci impedisce di imparare cose nuove Claude Bernard. CATALOGO FORMAZIONE 2015/2016 "E' ciò che pensiamo già di sapere che ci impedisce di imparare cose nuove" Claude Bernard. INFORMAZIONI SUI CORSI DI FORMAZIONE I corsi si realizzeranno al raggiungimento

Dettagli

ADDESTRAMENTO SQUADRA DI PRIMO INTERVENTO ANTINCENDIO SVOLTI SECONDO IL PROGRAMMA DEL DECRETO MINISTERIALE 64/98

ADDESTRAMENTO SQUADRA DI PRIMO INTERVENTO ANTINCENDIO SVOLTI SECONDO IL PROGRAMMA DEL DECRETO MINISTERIALE 64/98 ADDESTRAMENTO SQUADRA DI PRIMO INTERVENTO ANTINCENDIO SVOLTI SECONDO IL PROGRAMMA DEL DECRETO MINISTERIALE 64/98 CORSI ESEGUITI PRESSO IL NOSTRO CAMPO PROVE OPPURE PRESSO LE SEDI DEI CLIENTI (MAX 20 persone)

Dettagli

PROGRAMMA DEL CORSOrev. 3.0 del 14/10/2015 (tutte le altre versioni del programma corso sono da considerarsi non valide)

PROGRAMMA DEL CORSOrev. 3.0 del 14/10/2015 (tutte le altre versioni del programma corso sono da considerarsi non valide) PROGRAMMA DEL CORSOrev. 3.0 del 14/10/2015 (tutte le altre versioni del programma corso sono da considerarsi non valide) Corso ASPP-RSPP modulo Macrosettore Ateco B7 Sanità e Servizi Sociali (Decreto Legislativo

Dettagli

MODULO B Macro Settori di attività (ATECO) CORSO per RSPP e ASPP

MODULO B Macro Settori di attività (ATECO) CORSO per RSPP e ASPP MODULO B Macro Settori di attività (ATECO) CORSO per RSPP e ASPP (ex Art. 32 comma 2 D.Lgs. n. 81/08 e smi) Responsabile del corso e docente: Per. Ind. Mario Passarelli Requisiti Docenti: Esperienza almeno

Dettagli

Sintesi ragionata delle nuove regole per la gestione aziendale. della sicurezza e della salute nei luoghi di lavoro

Sintesi ragionata delle nuove regole per la gestione aziendale. della sicurezza e della salute nei luoghi di lavoro Una premessa TESTO UNICO DELLA SICUREZZA Sintesi ragionata delle nuove regole per la gestione aziendale della sicurezza e della salute nei luoghi di lavoro È in vigore dal 15 maggio 2008, il nuovo Testo

Dettagli

Responsabile dei corsi Corrado Bernardi CPTLucca Giorni settimanali

Responsabile dei corsi Corrado Bernardi CPTLucca Giorni settimanali Sede Cassa edile lucchese e Scuola edile lucchese Comitato Paritetico Marmo Ordine degli Architetti della provincia di Lucca Collegio dei Geometri della provincia di Lucca Ordine degli Ingegneri della

Dettagli

TESTO UNICO DELLA SICUREZZA Decreto Legislativo 81/08

TESTO UNICO DELLA SICUREZZA Decreto Legislativo 81/08 TESTO UNICO DELLA SICUREZZA Decreto Legislativo 81/08 Sintesi ragionata delle nuove regole per la gestione aziendale della sicurezza e della salute nei luoghi di lavoro Una premessa È in vigore dal 15

Dettagli

Salute e Sicurezza C O R S I D I FORMAZIONE ANNO 2015. nei Luoghi di Lavoro. Studio Medicina del Lavoro Dott. Giuseppe Cortona

Salute e Sicurezza C O R S I D I FORMAZIONE ANNO 2015. nei Luoghi di Lavoro. Studio Medicina del Lavoro Dott. Giuseppe Cortona C O R S I D I FORMAZIONE ANNO 2015 Salute e Sicurezza nei Luoghi di Lavoro Studio Medicina del Lavoro Dott. Giuseppe Cortona Con questo catalogo di offerte formative per l anno 2014 prosegue la collaborazione

Dettagli

CORSI DI FORMAZIONE SICUREZZA SUL LAVORO

CORSI DI FORMAZIONE SICUREZZA SUL LAVORO CORSI DI FORMAZIONE SICUREZZA SUL LAVORO INDICE Indice KAMA Formazione Corso Modulo Formazione Generale per lavoratori 4 ore Corso di Formazione per lavoratori Rischio Basso 8 Corso di Formazione per

Dettagli

AREA SICUREZZA CATALOGO CORSI 2013

AREA SICUREZZA CATALOGO CORSI 2013 AREA SICUREZZA CATALOGO CORSI 203 sviluppare sensibilità e competenze per accrescere la sicurezza in azienda Cerform è ente accreditato dalla Regione Emilia Romagna ed è certificato CORSI PER ASPP RSPP

Dettagli

art. 37.2 del D.Lgs. 81/2008 Accordo Stato-Regioni del 21.12.2011

art. 37.2 del D.Lgs. 81/2008 Accordo Stato-Regioni del 21.12.2011 Servizio Prevenzione e Protezione FORMAZIONE GENERALE AI LAVORATORI SUI RISCHI AZIENDALI art. 37.2 del D.Lgs. 81/2008 Accordo Stato-Regioni del 21.12.2011 ARTICOLAZIONE DEL PERCORSO FORMATIVO DEI LAVORATORI

Dettagli

SPISAL AZIENDA ULSS 20 - VERONA

SPISAL AZIENDA ULSS 20 - VERONA CONFERENZA PERMANENTE PER I RAPPORTI TRA LO STATO LE REGIONI E LE PROVINCE AUTONOME DI TRENTO E BOLZANO ACCORDO 21 dicembre 2011 Accordo tra il Ministro del lavoro e delle politiche sociali, il Ministro

Dettagli

RLS (Rappresentante dei lavoratori per la sicurezza ) 32 ORE DESTINATARI: lavoratori

RLS (Rappresentante dei lavoratori per la sicurezza ) 32 ORE DESTINATARI: lavoratori RLS (Rappresentante dei lavoratori per la sicurezza ) 32 ORE DESTINATARI: lavoratori OBIETTIVO DEL CORSO: Acquisire nozioni utili in tema di salute e sicurezza, conoscere compiti e responsabilità dei soggetti

Dettagli

PROGRAMMA DEL CORSOrev. 2.0 del 23.09.2014 (tutte le altre versioni del programma corso sono annullate)

PROGRAMMA DEL CORSOrev. 2.0 del 23.09.2014 (tutte le altre versioni del programma corso sono annullate) Corso di 60 ore PROGRAMMA DEL CORSOrev. 2.0 del 23.09.2014 (tutte le altre versioni del programma corso sono annullate) Corso aggiornamento quinquennale obbligatorio per RSPP Macrosettori Ateco B3-B4-B5-B7

Dettagli

1. DISTRIBUZIONE Datore di Lavoro, Direzione, RSPP, RLS, preposti, personale Alac SpA

1. DISTRIBUZIONE Datore di Lavoro, Direzione, RSPP, RLS, preposti, personale Alac SpA Acquedotto Langhe e Alpi Cuneesi SpA Sede legale in Cuneo, Corso Nizza 9 acquedotto.langhe@acquambiente.it www.acquambiente.it SGSL Procedura Formazione P03 Rev. 02 del 06/05/2013 1. DISTRIBUZIONE Datore

Dettagli

ELENCO DOCUMENTAZIONE DISPONIBILE IN AZIENDA A SUPPORTO DELL AUTOCERTIFICAZIONE

ELENCO DOCUMENTAZIONE DISPONIBILE IN AZIENDA A SUPPORTO DELL AUTOCERTIFICAZIONE ELENCO DOCUMENTAZIONE DISPONIBILE IN AZIENDA A SUPPORTO DELL AUTOCERTIFICAZIONE 1. autorizzazioni edilizie planimetrie aggiornate (sede dell impresa) certificato di Licenza d Uso o Agibilità (sede dell

Dettagli

Pagina 1di 12 DO40. MODULO 1: normativo giuridico (Moduli 1 e 21/12/2011. responsabilità civile e penale e LEARNIN

Pagina 1di 12 DO40. MODULO 1: normativo giuridico (Moduli 1 e 21/12/2011. responsabilità civile e penale e LEARNIN DOCUMENTO Pagina 1di 12 Redatto da Verificato Approvato Rev. Ines Magnani Malvolti Daniela firma firma Carlo Veronesi FIGURA ORE DOCUMENTI LEGGE CONTENUTI della FORMAZIONE Datore di Lavoro autonominato

Dettagli

Corso di formazione per Rappresentante dei Lavoratori per la Sicurezza

Corso di formazione per Rappresentante dei Lavoratori per la Sicurezza In collaborazione con: Con il coordinamento scientifico di: Tabella 1. Prospetto delle Classi di Laurea Corso di formazione per Rappresentante dei Lavoratori per la Sicurezza Normativa Con l'introduzione

Dettagli

Catalogo Corsi Sicurezza Sul Lavoro

Catalogo Corsi Sicurezza Sul Lavoro Catalogo Corsi Sicurezza Sul Lavoro Il Catalogo Corsi sulla Sicurezza Sul Lavoro erogati da SFIA è progettato secondo le indicazioni del D.Legs 81/08 (Testo Unico sulla Sicurezza) e delle successive leggi

Dettagli

FEDERAZIONE AUTONOMA BANCARI ITALIANI

FEDERAZIONE AUTONOMA BANCARI ITALIANI SEGRETERIA NAZIONALE 00198 ROMA VIA TEVERE, 46 TEL. 06.84.15.751/2/3/4 FAX 06.85.59.220 06.85.52.275 SITO INTERNET: www.fabi.it E-MAIL: federazione@fabi.it FEDERAZIONE AUTONOMA BANCARI ITALIANI Ai Sindacati

Dettagli

BENVENUTI AL CORSO DI FORMAZIONE per RSPP e ASPP. Filippo Macaluso - Corso di formazione per RSPP e ASPP Modulo A 1

BENVENUTI AL CORSO DI FORMAZIONE per RSPP e ASPP. Filippo Macaluso - Corso di formazione per RSPP e ASPP Modulo A 1 BENVENUTI AL CORSO DI FORMAZIONE per RSPP e ASPP Filippo Macaluso - Corso di formazione per RSPP e ASPP Modulo A 1 MODULO 1 Ruolo di RSPP Presentazione del corso Filippo Macaluso - Corso di formazione

Dettagli

d.lgs. 626/94 Sicurezza e salute dei lavoratori Vademecum per il titolare di farmacia Riepilogo adempimenti - modulistica

d.lgs. 626/94 Sicurezza e salute dei lavoratori Vademecum per il titolare di farmacia Riepilogo adempimenti - modulistica d.lgs. 626/94 Sicurezza e salute dei lavoratori Vademecum per il titolare di farmacia Riepilogo adempimenti - modulistica A cura dell ufficio legale della Federfarma INDICE 1. Ambito di applicazione p.3

Dettagli

28 ore suddiviso in 4 moduli di 4 ore e 2 moduli da 6 ore Date e orari del corso Lunedì 16 settembre 2013 (14.00-18.00)

28 ore suddiviso in 4 moduli di 4 ore e 2 moduli da 6 ore Date e orari del corso Lunedì 16 settembre 2013 (14.00-18.00) Responsabile e Addetto Servizio di Prevenzione e Protezione MODULO A di base per R.S.P.P. e A.S.P.P. Decreto legislativo 81/08 106/09 art. 32 Accordo Stato Regioni 26/01/2006 Durata del corso 28 ore suddiviso

Dettagli

2 di 21. Catalogo Corsi Sicurezza sul Lavoro

2 di 21. Catalogo Corsi Sicurezza sul Lavoro Via Frascineto, 88 - Roma Tel 06 72394672 Fax 06 7233532 www.ecoconsultsrl.com Catalogo Corsi 1 di 21 La Formazione è utile quando si occupa dei problemi quotidiani delle persone che lavorano. La Formazione

Dettagli

Il Collegio Geometri e Geometri Laureati della Provincia di Mantova elasocietà di Servizi Geometri Mantovani

Il Collegio Geometri e Geometri Laureati della Provincia di Mantova elasocietà di Servizi Geometri Mantovani Il elasocietà di Servizi Geometri Mantovani ORGANIZZANO Corso abilitante allo svolgimento di incarico di Responsabile del Servizio Prevenzione e Protezione e di aggiornamento quinquennale ai sensi del

Dettagli

PROGRAMMA DEL CORSOrev. 3.0 del 14/10/2015 (tutte le altre versioni del programma corso sono da considerarsi non valide)

PROGRAMMA DEL CORSOrev. 3.0 del 14/10/2015 (tutte le altre versioni del programma corso sono da considerarsi non valide) PROGRAMMA DEL CORSOrev. 3.0 del 14/10/2015 (tutte le altre versioni del programma corso sono da considerarsi non valide) Corso ASPP-RSPP modulo Macrosettore Ateco B3 Cave e Costruzioni (Decreto Legislativo

Dettagli

1. DISTRIBUZIONE Datore di Lavoro, Direzione, dirigenti, RSPP, RLS, preposti, personale Alac SpA

1. DISTRIBUZIONE Datore di Lavoro, Direzione, dirigenti, RSPP, RLS, preposti, personale Alac SpA Acquedotto Langhe e Alpi Cuneesi SpA Sede legale in Cuneo, Corso Nizza 9 acquedotto.langhe@acquambiente.it www.acquambiente.it SGSL Procedura Formazione P03 Rev. 03 del 28/04/2014 1. DISTRIBUZIONE Datore

Dettagli

OSA Operatore Socio Assistenziale 600 ore (60 ore AULA + 240 ore FAD + 300 ore TIROCINIO)

OSA Operatore Socio Assistenziale 600 ore (60 ore AULA + 240 ore FAD + 300 ore TIROCINIO) CATALOGO FORMAZIONE Abilità personali CORSO Durata Costo OSA Operatore Socio Assistenziale 600 ore (60 ore AULA + 240 ore FAD + 300 ore TIROCINIO) OSS Operatore Socio Sanitario 1000 ore (330 ore AULA +

Dettagli

Referente del corso: Ing. Giampiero Costantini

Referente del corso: Ing. Giampiero Costantini Organismo di Formazione (Indirizzo, Telefono, Fax, E.Mail, Sito Web, Referente del Corso). EUROFORM RFS Piazza Libertà, n 40 87036 Rende (CS) Tel. 0984/467735 Fax 06233232407 e-mail: info@euroformrfs.it

Dettagli

Salute e sicurezza nei luoghi di lavoro D.Lgs. 81/2008

Salute e sicurezza nei luoghi di lavoro D.Lgs. 81/2008 Formazione del personale Salute e sicurezza nei luoghi di lavoro LA CONFERENZA PERMANENTE PER I RAPPORTI TRA LO STATO, LE REGIONI E LE PROVINCE AUTONOME DI TRENTO E BOLZANO VISTO IL D.L gs. 9 aprile 2008,

Dettagli

L obiettivo di questo corso è quello di fornirvi gli elementi per riflettere su aspetti importanti che riguardano sia il lavoro che la nostra vita

L obiettivo di questo corso è quello di fornirvi gli elementi per riflettere su aspetti importanti che riguardano sia il lavoro che la nostra vita L obiettivo di questo corso è quello di fornirvi gli elementi per riflettere su aspetti importanti che riguardano sia il lavoro che la nostra vita Alcuni dati: andamento storico (Fonte INAIL) Alcuni dati

Dettagli

Dott. Ing. Rossella Benatti Responsabile del Servizio di Prevenzione e Protezione Università degli Studi di Brescia

Dott. Ing. Rossella Benatti Responsabile del Servizio di Prevenzione e Protezione Università degli Studi di Brescia Informazione e formazione in materia di salute e sicurezza sul lavoro per i lavoratori, per i preposti e per i dirigenti e per gli addetti delle squadre di emergenza dell Università degli Studi di Brescia

Dettagli

PROPOSTA DI CORSI DI FORMAZIONE ANNO SCOLASTICO 2011-2012

PROPOSTA DI CORSI DI FORMAZIONE ANNO SCOLASTICO 2011-2012 INIZIATIVE ED ATTIVITA PER LA PROMOZIONE DELLA CULTURA DELLA SICUREZZA NELLE SCUOLE, NEGLI AMBIENTI DI LAVORO E TRA I GIOVANI LAVORATORI - E-mail rspp@itisrossi.vi.it - Sito Web www.sicurscuolaveneto.it

Dettagli

MODULO A ORE 28. PROGRAMMA CONTENUTI Modulo A1 DURATA

MODULO A ORE 28. PROGRAMMA CONTENUTI Modulo A1 DURATA MODULO A ORE 28 PROGRAMMA CONTENUTI Modulo A1 DURATA Presentazione del corso La filosofia del D.Lgs. 626/94 in riferimento all'organizzazione di un Sistema di Prevenzione aziendale, alle procedure di lavoro,

Dettagli

19/06/2013. Responsabile Servizio di Prevenzione e Protezione. Corso lavoratori - CAA Dott. Palumbo 2

19/06/2013. Responsabile Servizio di Prevenzione e Protezione. Corso lavoratori - CAA Dott. Palumbo 2 CORSO di formazione per lavoratori ai sensi dell art. 37 del D.Lgs 81/08 e Accordo Stato Regioni del 21/12/2011 Relatore: : Dott. Lazzaro Palumbo Responsabile Servizio di Prevenzione e Protezione Durata

Dettagli

FORMAZIONE OBBLIGATORIA SICUREZZA NEI LUOGHI DI LAVORO. Corsi in aula Corsi e-learning. Catalogo 2016

FORMAZIONE OBBLIGATORIA SICUREZZA NEI LUOGHI DI LAVORO. Corsi in aula Corsi e-learning. Catalogo 2016 FORMAZIONE OBBLIGATORIA SICUREZZA NEI LUOGHI DI LAVORO Corsi in aula Corsi e-learning Catalogo 2016 Il tema della sicurezza sul lavoro è sempre più attuale nel nostro Paese, alla luce dell elevato numero

Dettagli

Domande più frequenti Sulla Sicurezza sul Lavoro (D.Lgs 81/08 e s.m.i.)

Domande più frequenti Sulla Sicurezza sul Lavoro (D.Lgs 81/08 e s.m.i.) Indice: 1. Quali sono le principali leggi di riferimento per gli adempimenti sicurezza sui luoghi di lavoro? 2. Quali sono le aziende che hanno l obbligo di adempiere a quanto previsto dal D.Lgs. 81/08?

Dettagli

è un marchio Necsi Catalogo formazione aziendale

è un marchio Necsi Catalogo formazione aziendale è un marchio Necsi Catalogo formazione aziendale Siamo una società di ingegneri, consulenti, progettisti e installatori che opera in tutto il nord Italia con 5 sedi operative tra Veneto, Trentino Alto

Dettagli

CATALOGO CORSI SICUREZZA AMBIENTE ALIMENTI CERTIFICAZIONI FISCO E AMMINISTRAZIONE PRIVACY MANAGEMENT PROFESSIONALIZZANTI

CATALOGO CORSI SICUREZZA AMBIENTE ALIMENTI CERTIFICAZIONI FISCO E AMMINISTRAZIONE PRIVACY MANAGEMENT PROFESSIONALIZZANTI 2014 CATALOGO CORSI SICUREZZA AMBIENTE ALIMENTI CERTIFICAZIONI FISCO E AMMINISTRAZIONE PRIVACY MANAGEMENT PROFESSIONALIZZANTI 2014 CATALOGO SICUREZZA AMBIENTE ALIMENTI CERTIFICAZIONI FISCO E AMMINISTRAZIONE

Dettagli

Prima analisi dell Accordo per la formazione dei LAVORATORI, DIRIGENTI, PREPOSTI

Prima analisi dell Accordo per la formazione dei LAVORATORI, DIRIGENTI, PREPOSTI Prima analisi dell Accordo per la formazione dei LAVORATORI, DIRIGENTI, PREPOSTI Norsaq ha esaminato l importante articolato legislativo dell Accordo Stato-Regioni inerente alla formazione alla sicurezza

Dettagli

Ac Ac Ac 05.08.2009 C. RLS v00

Ac Ac Ac 05.08.2009 C. RLS v00 Corso RSPP Presentazione del corso Ac Ac Ac 05.08.2009 C. RLS v00 CORSO DI FORMAZIONE PER DATORI DI LAVORO CHE ASSUMONO L INCARICO DI RESPONSABILI DEL SERVIZIO DI PREVENZIONE E PROTEZIONE 16h Ai sensi

Dettagli

CATALOGO CORSI SICUREZZA AMBIENTE ALIMENTI CERTIFICAZIONI FISCO E AMMINISTRAZIONE PRIVACY MANAGEMENT, COMUNICAZIONE E MARKETING

CATALOGO CORSI SICUREZZA AMBIENTE ALIMENTI CERTIFICAZIONI FISCO E AMMINISTRAZIONE PRIVACY MANAGEMENT, COMUNICAZIONE E MARKETING 2015 CATALOGO CORSI SICUREZZA AMBIENTE ALIMENTI CERTIFICAZIONI FISCO E AMMINISTRAZIONE PRIVACY MANAGEMENT, COMUNICAZIONE E MARKETING 2015 CATALOGO CORSI SICUREZZA AMBIENTE ALIMENTI CERTIFICAZIONI FISCO

Dettagli

Corso di formazione per la Salute e Sicurezza nei luoghi di lavoro ai sensi del D.Lgs. 81/08 e s.m.i.

Corso di formazione per la Salute e Sicurezza nei luoghi di lavoro ai sensi del D.Lgs. 81/08 e s.m.i. Ente di formazione accreditato dalla Regione Siciliana Corso di formazione per la Salute e Sicurezza nei luoghi di lavoro ai sensi del D.Lgs. 81/08 e s.m.i. Page1 Sommario 1. IL QUADRO NORMATIVO IN MATERIA

Dettagli

Il D. Lgs. 81/08: GUIDA ILLUSTRATA per la comprensione dei principali obblighi in materia di Sicurezza sul Lavoro

Il D. Lgs. 81/08: GUIDA ILLUSTRATA per la comprensione dei principali obblighi in materia di Sicurezza sul Lavoro Il D. Lgs. 81/08: GUIDA ILLUSTRATA per la comprensione dei principali obblighi in materia di Sicurezza sul Lavoro 2013 [Documento illustrativo per le aziende e le imprese che vogliono essere informate

Dettagli

Presentazione. Riferimenti societari

Presentazione. Riferimenti societari Catalogo Formazione 2015 Presentazione Da sempre attenta ed attiva nel campo della sicurezza sui luoghi di lavoro e della formazione FORM ITALIA Soc. Coop. Sociale è in grado di erogare, grazie anche alla

Dettagli

CONSULENZA & FORMAZIONE

CONSULENZA & FORMAZIONE CONSULENZA & FORMAZIONE O.T.J. Srl Sede legale e operativa Via delle Gomene, 3 00054 Fiumicino (RM) R.I. Roma/Cod. Fisc./P.Iva: 08888141002 Nr. REA: 1124650 Tel. 06/98386044 Fax. 06/62204877 info@otj.it

Dettagli

salute e sicurezza nei luoghi di lavoro

salute e sicurezza nei luoghi di lavoro salute e sicurezza nei luoghi di lavoro Lavoriamo con il cuore per garantire la salute e la sicurezza nei luoghi in cui lavori Siamo una società di consulenti, progettisti, installatori e formatori che

Dettagli

DOCUMENTO DI VALUTAZIONE DEI RISCHI

DOCUMENTO DI VALUTAZIONE DEI RISCHI DOCUMENTO DI VALUTAZIONE DEI RISCHI ai sensi del D.Lgs 9 aprile 2008, n. 81 TESTO UNICO SULLA SALUTE E SICUREZZA SUL LAVORO Azienda: I.I.S. A. GENTILESCHI DI CARRARA via: Sarteschi n. 1 città: Carrara

Dettagli

DOCUMENTO DI VALUTAZIONE DEI RISCHI

DOCUMENTO DI VALUTAZIONE DEI RISCHI D.V.R. Capitolo 3 D.V.R. Capitolo 3 Programma per il miglioramento nel tempo dei livelli di sicurezza DOCUMENTO DI VALUTAZIONE DEI RISCHI CAPITOLO 3 Programma per il miglioramento nel tempo dei livelli

Dettagli

S.R.M. Form Srl CATALOGO CORSI 2011-2012

S.R.M. Form Srl CATALOGO CORSI 2011-2012 S.R.M. Form Srl CATALOGO CORSI 2011-2012 2012 S SICUREZZA SUL LAVORO AREA COMMERCIALE E COMUNICAZIONE AMMINISTRAZIONE E FINANZA INFORMATICA AZIENDALE I SVILUPPI LINGUISTICI Sicurezza sul Lavoro - Fondamenti

Dettagli

I requisiti professionali richiesti per svolgere il ruolo di Responsabile e di Addetto al Servizio Prevenzione e Protezione

I requisiti professionali richiesti per svolgere il ruolo di Responsabile e di Addetto al Servizio Prevenzione e Protezione CAPITOLO 1. I requisiti professionali richiesti per svolgere il ruolo di Responsabile e di Addetto al Servizio Prevenzione e Protezione Introduzione Il DLgs 23 giugno 2003, n. 195 modifica in modo sostanziale

Dettagli

Descrizione. Obiettivi

Descrizione. Obiettivi ASPP/RSPP Addetto e Responsabile dei servizi di protezione e prevenzione dei lavoratori - MODULO B - Accreditato con 60 crediti ECM (distribuiti nei moduli B1, B2, B3) Descrizione Il corso nasce per rispondere

Dettagli

SICUREZZA SUL LAVORO: CHE FARE?

SICUREZZA SUL LAVORO: CHE FARE? Via Cesare Battisti n. 19 TERRALBA (OR) C.F./P.IVA 01042940955 CORSI AREA SICUREZZA NEI LUOGHI DI LAVORO SICUREZZA SUL LAVORO: CHE FARE? CORSO DI FORMAZIONE GENERALE DEI LAVORATORI OBBLIGHI E ADEMPIMENTI

Dettagli