Angelo Cafaro - Giampaolo Cottini ETICA MEDICA. Lineamenti di deontologia professionale. Edizioni Ares - Milano

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Angelo Cafaro - Giampaolo Cottini ETICA MEDICA. Lineamenti di deontologia professionale. Edizioni Ares - Milano"

Transcript

1 Angelo Cafaro - Giampaolo Cottini ETCA MEDCA Lineamenti di deontologia professionale f i Edizioni Ares - Milano

2 MORALE & SESSUALTÀ 3 Circa la sterilizzazione cosiddetta preventiva va solo detto che non la si può mai considerare realmente terapeutica, perché l eventuale gravidanza che si vuole evitare non costituisce di per sé un pericolo diretto per la salute della donna. È superflua ogni ulteriore considerazione sulla sterilizzazione edonista, che si propone di eliminare l aspetto procreativo dall orizzonte dell unione coniugale per motivazioni che possiamo semplicemente definire di comodo. Da un punto di vista giuridico non mancano segnali che inducono a ritenere possibile l introduzione, anche in talia, di leggi permissive e depenalizzanti: già la Corte di Cassazione ha ritenuto che la sterilizzazione antiprocreativa, purché eseguita su soggetti consenzienti, non costituisce reato. Su questa problematica giuridica piuttosto complessa rimandiamo comunque a saggi specifici2. Ricordiamo soltanto il diritto-dovere del medico di far valere la propria obiezione di coscienza non collaborando né formalmente né materialmente ad azioni orientate alla sterilizzazione nei casi sopra citati. Nel caso di altri operatori sanitari (quali, per esempio, i «ferristi» di sala operatoria) la cooperazione materiale, anche diretta, è lecita purché occasionale e non evitabile senza serio pregiudizio (come potrebbe essere la perdita del posto di lavoro). 5. LE TECNCHE D PROCREAZONE ASSSTTA l crescente progresso nel campo della cosiddetta ingegneria genetica ha sollevato in questi ultimi decenni nuovi e inquietanti interrogativi etici sulla liceità di interventi medici che, stimolati dalla domanda di coppie impossibilitate ad avere figli, sono andati ben al di là di quanto ci si potesse aspettare. Siamo in un campo ricco di suggestioni, che sollecita spesso la fantasia e il desiderio dell uomo di poter produrre in proprio il miracolo della vita, prescindendo dalle modalità naturali in cui questo evento è chiamato a realizzarsi all interno dell amore oblativo 2 Su questo si può utilmente consultare il capitolo sulla sterilizzazione antiprocreativa in L. CCCONE, OP. cit., pp , che offre tra l altro una ricca e aggiornata bibliografia.

3 4 MORALE & SESSUALTÀ MORALE & SESSUALTÀ 5 dell uomo e della donna. sentirsi artefice di una nuova creazione sollecita l uomo a non fermare mai le sue ricerche, e spinge alla convinzione che i limiti del possibile possano sempre più essere spostati oltre il raggiunto, sviluppando una complessa azione volta anche a modificare le condizioni stesse della vita umana dal suo nascere. Così dall originaria intenzione (in sé positiva) di rispondere alla sterilità della coppia, la ricerca ha favorito lo sviluppo dell atteggiamento prometeico dell uomo moderno, che innalza a pretesa assoluta il suo legittimo desiderio di generazione. La coppia passa dal desiderio, che si fa speranza di poter avere un figlio, alla pretesa che il figlio possa essere un diritto da perseguire a tutti i costi, legittimando come in sé buona ogni sperimentazione tesa a questo risultato tecnico, senza curarsi dei limiti etici che la condizione umana stessa impone. La fecondazione artificiale (sia nella versione delle tecniche di inseminazione artificiale, sia nei cosiddetti casi di fecondazione in vitru), nasce sull onda di un progresso medico che va ormai ben al di là della necessità di dare risposta alle domande della coppia sterile; per questo occorre che anche il medico di base sia informato delle implicazioni umane e morali della questione, anche se forse non si troverà mai direttamente implicato a livello operativo nell applicazione di tali tecniche. La trattazione del tema è assai complessa e la ricerca è ancora aperta a nuove scoperte, per cui tenteremo qui di evidenziare solo alcuni principi e criteri generali di ordine antropologico ed etico, senza entrare nella complessa problematica psicologica e giuridica che le nuove procedure di fecondazione artificiale pongono. Previamente inseriamo alcune precisazioni sulle tecniche più diffuse, e alle quali sono sostanzialmente riconducibili anche altre in via, di sperimentazione, tenendo però presente che nel prosieguo della trattazione faremo riferimento a esse inglobandole genericamente sotto il termine comune di afecondazione artificiale». ) L inseminazione artificiale che consiste nel favorire il contatto tra gli spermatozoi e l ovulo, all interno dell organismo materno, prelevando il liquido seminale del donatore e iniettandolo con una siringa all interno dell apparato genitale della donna; 2) la G a (Gamete intra falloppian transfer), che consiste in una particolare tecnica di inseminazione artificiale che prevede il prelievo dell ovulo dall ovaio della donatrice e del liquido seminale dal donatore, cui segue la loro collocazione in un catetere e la loro i r inoculazione nelle tube di Falloppio ove awiene la fecondazione; 3) la FVET (Fecondazione in vitro con embrio-transfer), che consiste nella fecondazione in provetta di un ovocita prelevato dall ovaio della donna con successivo trasferimento in utero dell embrione. (È chiaro che «artificiale» è la metodica e non la fecondazione, che awiene sempre secondo un meccanismo «naturale»). Come considerazione previa alle implicazioni morali di queste tecniche, bisogna osservare che la motivazione delle stesse non è sempre così onestamente terapeutica, visto che accanto ai risultati positivi di tali interventi si registra anche il fatto che sovente ovuli fecondati in vitru servano unicamente per sperimentazioni, che impediscono il loro naturale sviluppo e violano il diritto alla vita dell embrione sacrificato. noltre non vanno trascurati i rischi di malformazioni per il concepito «connessi in generale a tali tecniche» e soprattutto «per quanto concerne specificamente la FVET» la perdita di embrioni dopo l avvenuta fecondazione in provetta, perdita che, al momento attuale, è necessariamente connessa alla possibile riuscita della fecondazione artificiale. Avviene così che un gran numero di embrioni già fecondati vadano perduti, con grave lesione del principio che la dignità umana va rispettata e tutelata fin dal concepimento. Tale forma di aborto è da considerare in modo assai diverso dall aborto spontaneo, in quanto se l aborto spontaneo si verifica a seguito di un naturale processo fecondativo senza interferenze dell uomo, quello derivato dalla perdita di embrioni già fecondati è causato da un intervento voluto e consapevole, in un contesto artificiale di operazioni in cui è chiaramente prevedibile questo esito. Nel primo caso la perdita dell embrione non è voluta dalla coppia e si presenta come conseguenza non prevedibile di un processo spontaneo, nel secondo caso invece la perdita di uno o più embrioni è di fatto voluta come mezzo inevitabile per ottenere una gravidanza. Vogliapo ora sottolineare le difficoltà che tali tecniche pongono al corretto rapporto tra la coppia, soprattutto quando si tratta di una fecondazione eterologa, in cui cioè si ha la donazione del seme o dell ovulo da parte di un terzo elemento estraneo alla coppia o anche più semplicemente la gestazione avviene in un utero in affltto distinto da quello della moglie. configurarsi in tali circostanze di un vero e proprio adulterio, anche se con il consenso della coppia, finisce col minare alla radice la stabilità stessa del rapporto di coppia, poiché se è vero che tale adulterio si compie solo sul piano biologico, snatura

4 6 MORALE & SESSUALTÀ MORALE & SESSUALTÀ 7 comunque il senso totale del rapporto coniugale3. È per questo che la Chiesa esprime il suo giudizio negativo sulla questione, affermando che <<la fecondazione artificiale nel matrimonio, prodotta mercé l elemento attivo di un terzo, è immorale e, come tale, va condannata senza appello. Solo gli sposi hanno un diritto reciproco sul loro corpo per generare una nuova vita, diritto esclusivo, non cedibile, inalienabile. E così deve essere anche in considerazione del bambino. A chiunque dà la vita a un piccolo essere, la natura impone, in forza stessa di tale vincolo, il dovere della sua conservazione ed educazione. Ma-tra lo sposo e il bambino frutto dell elemento attivo di un terzo (anche se lo sposo fosse consenziente) non esiste alcun vincolo d origine, alcun vissuto morale e giuridico di procreazione coniuga- Tutto ciò evidenzia il rischio di uno squilibrio nell accettazione da parte della coppia del figlio nato in queste condizioni, e al tempo stesso la possibilità per lui di non riconoscere adeguatamente la propria identità, non essendo egli stato concepito nell unità reale dell amore coniugale, ma solo come frutto dell applicazione di una tecnica. Né vale l osservazione secondo cui la volontà dei genitori di volere il figlio a tutti i costi creerebbe le premesse di una paternità o maternità spirituale distinta da quella biologica e a essa superiore in forza della scelta dei genitori. Nella famiglia la paternità non può essere separata dalla fecondità (se non nel caso dell adozione, che l3 «L atto di fecondare artificialmente una donna partecipa deil atto generativo. La moglie non ha il diritto a indulgere nell atto generativo eccetto che con il proprio marito. Perciò una moglie non può permettere a sé stessa di essere fecondata artificialmente con il seme di uno che non sia suo marito, in quanto sarebbero smisuratamente moltiplicati gli adulteri» (cfr HEALY, OP. cit., p. 95). 4 PO X, discorso del 29 settembre del 949. Questi temi sono ampiamente ed esaurientemente sviluppati nella struzione pubblicata dalla SACRA CONGREGAZONE PER LA DOTRNA DELLA FEDE l rispetto della vita umana nascente e la dignità della procreazione del 22 febbraio 987. «L origine di una persona umana è in realtà il risultato di una donazione. l concepito dovrà essere il frutto deil amore dei suoi genitori. Non può essere voluto né concepito come il prodotto di un intervento di tecniche mediche e biologiche: ciò equivarrebbe a ridurlo a diventare l oggetto di una tecnologia scientifica. Nessuno può sottoporre la venuta al mondo di un bambino a delle condizioni di efficienza tecnica valutabili secondo parametri di controllo e di dominio» (ivi, Parte seconda, n. 4). configura comunque un diverso tipo di rapporto e che non è peraltro esente da problemi), e anzi si deve riconoscere con assoluta chiarezza che <<il figlio ha diritto a essere concepito, portato in grembo, messo al mondo ed educato nel matrimonio: è attraverso il riferimento sicuro e riconosciuto ai propri genitori che egli può scoprire la propria identità e maturare la propria formazione umana>>6. Per quanto detto si comprende come il donatore di sperma o la donatrice di ovuli non sono in alcun modo paragonabili a un qualsiasi donatore di organi; la donazione nel campo della fecondazione artificiale non si limita alla cessione di una parte del proprio corpo, ma pone in essere una vita nuova. Altrettanto inaccettabile è la figura della madre portatrice o della madre sostitutiva, che offre il proprio utero per portare a termine la gestazione dell altrui figlio: la fase gestativa è parte integrante della maternità e come tale non può essere delegata. casi giudiziari nati in conseguenza della decisione delle madri portatrici di tenere per sé il neonato messo al mondo confermano l importanza e la solidità del vincolo affettivo che si stabilisce tra la gestante e il nascituro. Ciò è tanto più vero allorché la donatrice dell utero è anche la madre genetica, avendo donato il proprio ovulo per il concepimento. Riassumendo, le conseguenze negative della fecondazione artificiale eterologa sono da rintracciare specificamente nel fatto che essa lede la reciproca donazione totale dell amore coniugale a causa dell intervento invasivo di una terza persona e nella conseguente possibilità di una grave crisi di identità nel nascituro, incapace di distinguere le figure parentali essenziali. Ciò senza parlare dei rischi insiti nella possibilità di abusare di queste metodiche per realizzare una selezione della specie umana con gravi tentazioni di tipo razzisti~~ ~. Fatte queste precisazioni sulla non liceità della fecondazione artificiale eterologa, comunque realizzata, esaminiamo ora le difficoltà di natura etica concernenti propriamente la fecondazione artificiale l6 bidem, Parte seconda, n.. 7 Su tutta la problematica è utile consultare di D. TETTAMANZ, Bambini fabbricati, Piemme, Casale Monferrato 985, e i saggi dedicati alla nostra problematica dallo stesso autore in Bioetica. Nuovefrontiereper l uomo, cit., pp

5 8 MORALE & SESSUALTÀ MORALE & SESSUALTÀ 9 omologa. L attenzione va posta in particolare sulla RVET per la quale va considerato che «una fecondazione ottenuta fuori del corpo degli sposi rimane per ciò stesso privata dei significati e dei valori che si esprimono nel linguaggio del corpo e nell unione delle persone umane. Soltanto il rispetto del legame, che esiste fra i significati dell atto coniugale, e il rispetto dell unità dell essere umano consente una procreazione conforme alla dignità della persona»8. Volendo approfondire le ragioni di questo giudizio, si deve considerare che di fronte alla procreazione ci possono essere due logiche: quella della donazione e quella della produzione. La prima rispetta pienamente la dignità della persona perché concepisce la trasmissione della vita non come mero fatto biologico, ma come evento personale che riguarda il mistero dell essere persona nella sua inipetibilità. Ciò implica la totalità del dono reciproco degli sposi nel matrimonio come luogo in cui l unione coniugale si realizza nella essenziale connessione tra aspetto unitivo e procreativo (il che implica che l unione sia aperta alla vita, e che l apertura alla vita non possa darsi senza l unione fisica dei coniugi). La seconda invece si colloca nella prospettiva della produzione, in cui soggetti diversi intervengono per costruire la fusione dei gameti attraverso operazioni di laboratorio, spersonalizzando e cosificando l evento dell inizio di una nuova vita in una situazione per cui se il figlio è voluto dalla coppia, non è però concepito con un atto personale, ma solo prodotto da una serie di atti tecnici successivi. Per tali ragioni, oltre che per quelle di natura generale già esposte più sopra, il giudizio etico sulla F NET (anche omologa) non può essere positivo. n conclusione, per quanto riguarda le tecniche di fecondazione artificiale all interno dell unione coniugale, si può affermare che esse sono lecite solo se si configurano come una facilitazione, un aiuto tecnico a che l atto coniugale possa giungere a realizzare il proprio fine naturale. noltre, vanno rispettati i seguenti criteri: certezza che ogni embrione concepito non corra rischi di malformazione o di morte per cause inerenti alla tecnica impiegata; concepimento realizzato nel luogo naturale dell organismo materno; il prelievo delle *struzione..., cit., Parte seconda, n. 4. < cellule germinali con tecnica rispettosa della connessione tra l atto unitivo della coppia e l eventuale successivo concepimento. l giudizio morale di condanna di tecniche quali la RVET o la problematicità posta da altre come la GFT non significa però scoraggiare ulteriori ricerche scientifiche che studino altre metodiche per aiutare le coppie sterili; è però imprescindibile aver cura di non operare sperimentazioni o interventi lesivi della dignità della persona e della coppia. 6. GRAVDANZA & PARTO Prendiamo ora in esame i principali problemi etici relativi alla gravidanza e al parto, per cogliere quale debba essere il corretto atteggiamento del medico. Uno dei casi più frequenti è quello della gravidanza ectopica, un tipo di gravidanza che si sviluppa in sedi anomale o all interno dell utero (gravidanza cervicale o angolare) o all esterno dell utero (gravidanza extra-uterina tubarica, ovarica, addominale secondo la sede in cui si annida l embrione), provocando seri problemi sia per la salute della madre sia per la possibilità del feto di svilupparsi. l caso più tipico è quello della gravidanza ectopica tubarica in cui lo sviluppo del embrione all interno della tuba determina fenomeni emorragici che rendono necessario un intervento orientato a salvare la vita della madre. Posto che non è lecito intervenire direttamente sul feto per eliminarlo, è però chiaro che il medico deve pur intervenire a un dato momento per asportare la tuba (e con essa l embrione in essa contenuto) a salvaguardia dell integrità della madre. Valgono in questo caso i principi che regolano le azioni a doppio effetto. Si tratta di un azione che ha lo scopo buono di salvare la vita della donna, con l asportazione della parte malata, ma che provoca, come risultato indiretto e non voluto, la morte del feto. Qualora il medico non riesca con immediata certezza a valutare la gravità del pericolo per la vita della madre, gli è lecito intervenire subito onde evitare pericoli supplementari. n ogni caso non è lecito considerare il feto come un ingiusto aggressore nei confronti della madre, perché esso va rispettato come un essere umano che si trova involontariamente in una situazione

L INSEMINAZIONE E LA FECONDAZIONE ARTIFICIALI: SONO ACCETTABILI MORALMENTE?

L INSEMINAZIONE E LA FECONDAZIONE ARTIFICIALI: SONO ACCETTABILI MORALMENTE? L INSEMINAZIONE E LA FECONDAZIONE ARTIFICIALI: SONO ACCETTABILI MORALMENTE? Quando si ha l inseminazione e la fecondazione artificiali omologhe? Quando lo spermatozoo e l ovulo provengono dalla stessa

Dettagli

Tecniche avanzate di PMA

Tecniche avanzate di PMA Procreazione medicalmente assistita e legge 40/04 Tecniche avanzate di PMA FIVET fecondazione in vitro ed embrio-transfer ICSI intra-citoplasmatic sperm injection GIFT gamete intra-fallopian transfer ZIFT

Dettagli

ASPETTI GIURIDICI DELLA PROCREAZIONE ASSISTITA

ASPETTI GIURIDICI DELLA PROCREAZIONE ASSISTITA UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI FIRENZE FACOLTÀ DI ECONOMIA PUBBLICAZIONI DELL'ISTITUTO GIURIDICO 14 GIANDOMENICO MILAN ASPETTI GIURIDICI DELLA PROCREAZIONE ASSISTITA CEDAM CASA EDITRICE DOTT. ANTONIO MILANI

Dettagli

Diagnosi e intervento su embrioni. Ramón Lucas Lucas lucas@unigre.it www.ramonlucas.org

Diagnosi e intervento su embrioni. Ramón Lucas Lucas lucas@unigre.it www.ramonlucas.org 1 Diagnosi e intervento su embrioni Ramón Lucas Lucas lucas@unigre.it www.ramonlucas.org Diagnosi prenatale 2 3 4 DIAGNOSI PRENATALE É l insieme di esami compiuti sull embrione stesso, per accertare se

Dettagli

Procreazione umana Aiuto all infertilità Fecondazione assistita. Ramón Lucas Lucas, L.C. lucas@unigre.it www.ramonlucas.org

Procreazione umana Aiuto all infertilità Fecondazione assistita. Ramón Lucas Lucas, L.C. lucas@unigre.it www.ramonlucas.org Procreazione umana Aiuto all infertilità Fecondazione assistita Ramón Lucas Lucas, L.C. lucas@unigre.it www.ramonlucas.org 1 La procreazione umana P Ovogenesi e spermatogenesi P Fecondazione: fusione dei

Dettagli

FORUM ETICO ANNO 2004

FORUM ETICO ANNO 2004 GRUPPO MINISTERIALE CENTRO CRISTIANO IL BUON SAMARITANO FORUM ETICO ANNO 2004 1. Premessa 2. Patologie e Tecniche della PMA 3. Quadro della nuova legge 4. Opinioni della stampa e della cultura 5. Spunti

Dettagli

Inseminazione artificiale con liquido seminale di donatore

Inseminazione artificiale con liquido seminale di donatore Inseminazione artificiale con liquido seminale di donatore Ref. 123 / 2009 Reparto di Medicina della Riproduzione Servicio de Medicina de la Reproducción Gran Vía Carlos III 71-75 08028 Barcelona Tel.

Dettagli

Glossario essenziale a cura di Salvino Leone

Glossario essenziale a cura di Salvino Leone Glossario essenziale a cura di Salvino Leone I molti termini tecnici usati dagli addetti ai lavori in materia di procreazione assistita non sono usuali. Ne proponiamo un elenco che pur non essendo completo

Dettagli

La medicina della riproduzione: alcuni spunti etici e politici Alberto Bondolfi Université de Genève Un ricordo del 1987 Mi ricordo il primo intervento su queste tematiche, tenuto quando il centro locarnese

Dettagli

CONSENSO INFORMATO. il a ( ) residente a in via tel CF. nato il a ( ) residente a in via tel CF

CONSENSO INFORMATO. il a ( ) residente a in via tel CF. nato il a ( ) residente a in via tel CF Pag. 1/6 DICHIARAZIONE DI PER LA TECNICA DI PROCREAZIONE ASSISTITA DI I ETEROLOGA CON DONAZIONE DI SEME Ai sensi della Legge 19 febbraio 2004 n.40 e successive modificazioni Noi sottoscritti: Sig.ra nata

Dettagli

RILEGGENDO LA LETTERA ALLE FAMIGLIE DI GIOVANNI PAOLO II / 4. La dignità della procreazione

RILEGGENDO LA LETTERA ALLE FAMIGLIE DI GIOVANNI PAOLO II / 4. La dignità della procreazione RILEGGENDO LA LETTERA ALLE FAMIGLIE DI GIOVANNI PAOLO II / 4 La dignità della procreazione Non è sicuramente casuale che Giovanni Paolo II, nella Lettera alle famiglie, cominci a trattare della procreazione

Dettagli

CHE COSA SI INTENDE PER PROCREAZIONE ASSISTITA?

CHE COSA SI INTENDE PER PROCREAZIONE ASSISTITA? CHE COSA SI INTENDE PER PROCREAZIONE ASSISTITA? Oggi la scienza può interferire coi processi riproduttivi, e modificarli in vitro al di fuori delle loro modalità naturali. Preliminarmente dobbiamo allora

Dettagli

PROCREAZIONE MEDICALMENTE ASSISTITA. Legge 19 Febbraio 2004 n 40

PROCREAZIONE MEDICALMENTE ASSISTITA. Legge 19 Febbraio 2004 n 40 PROCREAZIONE MEDICALMENTE ASSISTITA Legge 19 Febbraio 2004 n 40 Finalità Art. 1: Al fine di favorire la soluzione di problemi riproduttivi derivanti dalla sterilità o dalla fertilità umana è consentito

Dettagli

INSEMINAZIONE ARTIFICIALE

INSEMINAZIONE ARTIFICIALE Procreazione medico assistita L assistenza di un medico e di un biologo si dimostrano talvolta indispensabili per riuscire a diventare genitori. Quando una metodica di laboratorio, più o meno complessa,

Dettagli

CONSENSO INFORMATO. Ai sensi della Legge 19 febbraio 2004 n.40 e successive modificazioni. il a ( ) residente a in via tel CF

CONSENSO INFORMATO. Ai sensi della Legge 19 febbraio 2004 n.40 e successive modificazioni. il a ( ) residente a in via tel CF Pag. 1/6 Noi sottoscritti: DICHIARAZIONE DI PER LA TECNICA FIVET-ICSI (FECONDAZIONE IN VITRO E TRASFERIMENTO DELL'EMBRIONE) TECNICA DI PROCREAZIONE ASSISTITA DI II LIVELLO Ai sensi della Legge 19 febbraio

Dettagli

PROPORZIONALITÀ DELLE CURE

PROPORZIONALITÀ DELLE CURE 1 2 PROPORZIONALITÀ DELLE CURE Principio della proporzionalità delle cure: si deve intervenire sul paziente tanto quanto serve alla sua salute, né più né meno. Ciò si valuta nella totalità della persona

Dettagli

INDICE. Prefazione... v Introduzione... 1. Parte prima BIOETICA GENERALE

INDICE. Prefazione... v Introduzione... 1. Parte prima BIOETICA GENERALE Prefazione...................................... v Introduzione..................................... 1 Parte prima BIOETICA GENERALE Capitolo I CHE COSA È LA BIOETICA 1. Definizione di bioetica e suo statuto

Dettagli

SENATO DELLA REPUBBLICA XV LEGISLATURA

SENATO DELLA REPUBBLICA XV LEGISLATURA SENATO DELLA REPUBBLICA XV LEGISLATURA N. 725 DISEGNO DI LEGGE d iniziativa dei senatori RIPAMONTI, PALERMI, SILVESTRI e TIBALDI COMUNICATO ALLA PRESIDENZA IL 30 GIUGNO 2006 Modifiche alla legge 19 febbraio

Dettagli

Inseminazione artificiale

Inseminazione artificiale Inseminazione artificiale In cosa consiste? L inseminazione artificiale è una tecnica di procreazione assistita che consiste nell introduzione di spermatozoi, trattati in precedenza in laboratorio, all

Dettagli

ECOLOGIA DEL RAPPORTO SESSUALE UN ARMONIA TRA CORPO E CUORE

ECOLOGIA DEL RAPPORTO SESSUALE UN ARMONIA TRA CORPO E CUORE ECOLOGIA DEL RAPPORTO SESSUALE UN ARMONIA TRA CORPO E CUORE CORPO CUORE Amore Coniugale UNIONE Donarsi ed accogliersi dei corpi Fusione in uno dei cuori FECONDITA Aperto a generare la vita Genera vita

Dettagli

Il Santo Viaggio AMORE! Illusione o Verità? (XVIII incontro) CONOSCERSI PER CAPIRE - CAPIRE PER AMARE. Valore della sessualità umana:

Il Santo Viaggio AMORE! Illusione o Verità? (XVIII incontro) CONOSCERSI PER CAPIRE - CAPIRE PER AMARE. Valore della sessualità umana: Il Santo Viaggio AMORE! Illusione o Verità? (XVIII incontro) CONOSCERSI PER CAPIRE - CAPIRE PER AMARE Valore della sessualità umana: E lecita la fecondazione extracorporea? Quando una coppia non riesce

Dettagli

Legge federale concernente la procreazione con assistenza medica (Legge sulla medicina della procreazione, LPAM)

Legge federale concernente la procreazione con assistenza medica (Legge sulla medicina della procreazione, LPAM) Decisioni del Consiglio degli Stati dell 11.03.2014 Legge federale concernente la procreazione con assistenza medica (, LPAM) Modifica del L Assemblea federale della Confederazione Svizzera, visto il messaggio

Dettagli

Stato, Chiese e pluralismo confessionale. Laura Scopel (dottore in giurisprudenza)

Stato, Chiese e pluralismo confessionale. Laura Scopel (dottore in giurisprudenza) Laura Scopel (dottore in giurisprudenza) La procreazione artificiale nei recenti documenti della Chiesa Cattolica * SOMMARIO: 1. Introduzione 2. I criteri etici dell Istruzione Donum Vitae 3. Le risposte

Dettagli

INDICE. Gli Autori... Introduzione di Pasquale Stanzione...

INDICE. Gli Autori... Introduzione di Pasquale Stanzione... Gli Autori... XI Introduzione di Pasquale Stanzione... XIII Capitolo Primo NORME IN MATERIA DI PROCREAZIONE ASSISTITA: PRINCIvPI GENERALI Giovanni Sciancalepore 1. Il recente intervento normativo in tema

Dettagli

DISEGNO DI LEGGE. Senato della Repubblica XVI LEGISLATURA N. 1352

DISEGNO DI LEGGE. Senato della Repubblica XVI LEGISLATURA N. 1352 Senato della Repubblica XVI LEGISLATURA N. 1352 DISEGNO DI LEGGE d iniziativa del senatore DE LILLO COMUNICATO ALLA PRESIDENZA IL 3 FEBBRAIO 2009 Disposizioni in materia di regolamentazione del diritto

Dettagli

L INSEMINAZIONE INTRAUTERINA

L INSEMINAZIONE INTRAUTERINA L INSEMINAZIONE INTRAUTERINA Informazioni per la coppia A cura del dott. G. Ragni Unità Operativa - Centro Sterilità Responsabile: dott.ssa C. Scarduelli FONDAZIONE OSPEDALE MAGGIORE POLICLINICO MANGIAGALLI

Dettagli

Obiezione di coscienza

Obiezione di coscienza Associazione Scienza & Vita Obiezione di coscienza Gruppo di sostegno Associazione Scienza & Vita di MACERATA Roma, 10/11/2007 Circolare Ordine dei Medici di Macerata del 23-2-2007 2007 "PILLOLA DEL GIORNO

Dettagli

Medicina della Riproduzione

Medicina della Riproduzione Pagina 1 di 6 Dichiarazione di consenso informato per Procreazione Medicalmente Assistita ai sensi legge 19 febbraio 2004, n 40 ai sensi del Decreto Ministeriale n 336 16 dicembre 2004 Ministeri Salute

Dettagli

LA LEGGE 1514 E LE SCELTE RIPRODUTTIVE DELLE COPPIE DI PORTATORI FC, DEI SOGGETTI MASCHI E FEMMINE AFFETTI DA FC.

LA LEGGE 1514 E LE SCELTE RIPRODUTTIVE DELLE COPPIE DI PORTATORI FC, DEI SOGGETTI MASCHI E FEMMINE AFFETTI DA FC. LA LEGGE 1514 E LE SCELTE RIPRODUTTIVE DELLE COPPIE DI PORTATORI FC, DEI SOGGETTI MASCHI E FEMMINE AFFETTI DA FC. Per necessità l esposizione è schematica. Si rimanda alla consultazione del genetista il

Dettagli

L Inseminazione Intrauterina

L Inseminazione Intrauterina L Inseminazione Intrauterina Informazioni per la coppia UNITÀ OPERATIVA PROCREAZIONE MEDICALMENTE ASSISTITA FONDAZIONE IRCCS IRCCS CA' GRANDA OSPEDALE MAGGIORE POLICLINICO PAD. REGINA ELENA VIA M. FANTI,

Dettagli

Il Santo Viaggio AMORE! Illusione o Verità? (XVII incontro) CONOSCERSI PER CAPIRE - CAPIRE PER AMARE. Valore della sessualità umana:

Il Santo Viaggio AMORE! Illusione o Verità? (XVII incontro) CONOSCERSI PER CAPIRE - CAPIRE PER AMARE. Valore della sessualità umana: Il Santo Viaggio AMORE! Illusione o Verità? (XVII incontro) CONOSCERSI PER CAPIRE - CAPIRE PER AMARE Valore della sessualità umana: Perché è così importante vivere l atto sessuale nell unione d amore coniugale

Dettagli

Legge federale concernente la procreazione con assistenza medica

Legge federale concernente la procreazione con assistenza medica Termine di referendum: 10 dicembre 2015 Legge federale concernente la procreazione con assistenza medica (Legge sulla medicina della procreazione, LPAM) Modifica del 12 dicembre 2014 L Assemblea federale

Dettagli

Confronto su alcune domande:

Confronto su alcune domande: Confronto su alcune domande: Possono esistere più madri? Possono esistere più padri? Nella nostra società è veramente cambiato il compito dei genitori? Fabrizia Alliora 8 Novembre 2013 Cosa significa essere

Dettagli

CONSENSO INFORMATO. Il sottoscritto: Sig.ra. nato a il residente in via tel C.F. PREMESSO CHE

CONSENSO INFORMATO. Il sottoscritto: Sig.ra. nato a il residente in via tel C.F. PREMESSO CHE Pag. 1/7 DICHIARAZIONE DI RELATIVO ALLA DONAZIONE VOLONTARIA DI SEME FINALIZZATO A TRATTAMENTO DI Il sottoscritto: Sig.ra. nato a il residente in via tel C.F. PREMESSO CHE Nel rispetto dei principi e delle

Dettagli

La procreazione artificiale

La procreazione artificiale La procreazione artificiale Introduzione Extracorporea Intracorporea Omologa Eterologa Fecondazione intracorporea Inseminazione artificiale, GIFT, LTOT Fecondazione intracorporea Inseminazione artificiale,

Dettagli

Area Preconcezionale

Area Preconcezionale Pagina 1 di 6 Dichiarazione di consenso informato per Procreazione Medicalmente Assistita ai sensi della legge 19 febbraio 2004, n 40 ai sensi del Decreto Ministeriale n 336 16 dicembre 2004 Ministeri

Dettagli

ITALIA NUOVE NORME SULLA PROCREAZIONE ASSISTITA: VIETATA LA FECONDAZIONE ETEROLOGA DI 2003

ITALIA NUOVE NORME SULLA PROCREAZIONE ASSISTITA: VIETATA LA FECONDAZIONE ETEROLOGA DI 2003 727 NUOVE NORME SULLA PROCREAZIONE ASSISTITA: VIETATA LA FECONDAZIONE ETEROLOGA DI 2003 (Progetto di legge, definitivamente approvato il 10.02.2004 num. 47). Nella seduta del 10 febbraio la Camera dei

Dettagli

Rispetto della vita umana nascente e la dignità della procreazione Istruzione Donum Vitae Congregazione per la Dottrina della Fede

Rispetto della vita umana nascente e la dignità della procreazione Istruzione Donum Vitae Congregazione per la Dottrina della Fede Rispetto della vita umana nascente e la dignità della procreazione Istruzione Donum Vitae Congregazione per la Dottrina della Fede PREMESSA La Congregazione per la Dottrina della Fede è stata interpellata

Dettagli

Ragazzi siamo facoltativi!?

Ragazzi siamo facoltativi!? Siena Ragazzi siamo facoltativi!? Corso di sopravvivenza nel mare della procreazione assistita e dintorni A cura di Carlo Bellieni Clicca qui per iniziare!!! Il DNA di una persona esiste prima della sua

Dettagli

Il desiderio insoddisfatto di un figlio: le cause

Il desiderio insoddisfatto di un figlio: le cause Il desiderio insoddisfatto di un figlio: le cause Si parla di "sterilità" quando dopo un anno di rapporti sessuali regolari non è ancora intervenuta una gravidanza. Le cause di una mancanza di figli non

Dettagli

Le ripercussioni sull essere umano concepito dalle tecniche di fecondazione artificiale

Le ripercussioni sull essere umano concepito dalle tecniche di fecondazione artificiale La Chiesa e la fecondazione artificiale Elio Sgreccia La gravità e molteplicità delle implicazioni etiche della fecondazione artificiale nell uomo La trattazione del presente argomento solitamente è affrontata

Dettagli

LA FECONDAZIONE ARTIFICIALE

LA FECONDAZIONE ARTIFICIALE LA FECONDAZIONE ARTIFICIALE Bioeticista, Presidente Movimento PER Politica Etica Responsabilità, Vice Presidente della Commissione Cultura della Regione Lazio, Presidente WWALF World Women s Alliance for

Dettagli

Consenso Informato alla Fecondazione in Vitro con Ovociti Scongelati Id /

Consenso Informato alla Fecondazione in Vitro con Ovociti Scongelati Id / Ai sensi della legge del 19 febbraio 2004, n. 40 e della sentenza 151/2009 della Corte Costituzionale del 31/03/2009 Noi sottoscritti: (Donna) nata a il (Uomo) nato a il Dichiariamo di essere coniugati

Dettagli

ABORTO. SPONTANEO: Provocato per cause naturali senza intervento umano né consenso della volontà. N.B. Non c è responsabilità morale.

ABORTO. SPONTANEO: Provocato per cause naturali senza intervento umano né consenso della volontà. N.B. Non c è responsabilità morale. ABORTO SPONTANEO: Provocato per cause naturali senza intervento umano né consenso della volontà. N.B. Non c è responsabilità morale. INDIRETTO: Interruzione della gravidanza, come conseguenza non voluta,

Dettagli

Cosa succede all uomo?

Cosa succede all uomo? Cosa succede all uomo? (utilizzo uomo o uomini in minuscolo, intendendo i maschietti e Uomo o Uomini intendendo il genere umano) Recentemente, mi sono trovato in discorsi dove donne lamentavano di un atteggiamento

Dettagli

OSSERVATORIO LEGISLATIVO INTERREGIONALE

OSSERVATORIO LEGISLATIVO INTERREGIONALE OSSERVATORIO LEGISLATIVO INTERREGIONALE LA PROCREAZIONE MEDICALMENTE ASSISTITA: normativa nazionale, compiti delle Regioni ed esperienze legislative straniere A cura di: Luigia Alessandrelli e Sabrina

Dettagli

Legge federale concernente la procreazione con assistenza medica

Legge federale concernente la procreazione con assistenza medica Legge federale concernente la procreazione con assistenza medica (Legge sulla medicina della procreazione, LPAM) del 18 dicembre 1998 L Assemblea federale della Confederazione Svizzera, visti gli articoli

Dettagli

TECNICHE DI II - III LIVELLO. Fecondazione in Vitro e Trasferimento dell embrione (FIVET)

TECNICHE DI II - III LIVELLO. Fecondazione in Vitro e Trasferimento dell embrione (FIVET) TECNICHE DI II - III LIVELLO Fecondazione in Vitro e Trasferimento dell embrione (FIVET) È una tecnica di PMA in cui i gameti (ovocita per la donna e spermatozoo per l uomo) si incontrano all esterno del

Dettagli

4-UN SIMBOLO, UN GRUPPO, UNA IDEA DI SESSUALITA E DI FERTILITA

4-UN SIMBOLO, UN GRUPPO, UNA IDEA DI SESSUALITA E DI FERTILITA NOTE ALLE DIAPOSITIVE DELLA PRESENTAZIONE PARTE PRIMA 3-Anche tutto ciò che riguarda la sessualità e l intimità della coppia è vangelo di vita, non abbiamo punti oscuri o meno degni della nostra realtà

Dettagli

RASSEGNA STAMPA. Sabato, 06 giugno 2015. Il Sole 24 Ore. Il Secolo XIX - Ed. Levante

RASSEGNA STAMPA. Sabato, 06 giugno 2015. Il Sole 24 Ore. Il Secolo XIX - Ed. Levante RASSEGNA STAMPA Sabato, 06 giugno 2015 Il Sole 24 Ore 1 Procreazione assistita: generare figli sani è un diritto inviolabile 2 Niente doppia sanzione sugli incarichi Il Secolo XIX - Ed. Levante 1 La Cassazione:

Dettagli

DIVENTARE GENITORI OGGI

DIVENTARE GENITORI OGGI In collaborazione con DIVENTARE GENITORI OGGI Indagine sulla fertilità/infertilità in Italia Sintesi della ricerca Roma, 1 ottobre 2014 La genitorialità come dimensione individuale L esperienza della genitorialità

Dettagli

CONVEGNO ASEAP Facsimile del Depliant originale (in questa pagina la 4^ e 1^ facciata; nella pagina seguente la 2^ e 3^ facciata)

CONVEGNO ASEAP Facsimile del Depliant originale (in questa pagina la 4^ e 1^ facciata; nella pagina seguente la 2^ e 3^ facciata) CONVEGNO ASEAP Facsimile del Depliant originale (in questa pagina la 4^ e 1^ facciata; nella pagina seguente la 2^ e 3^ facciata) più giù.: quattro pagine di relazione sul Convegno con foto L embrione

Dettagli

Dott.ssa Graziana Campanato

Dott.ssa Graziana Campanato ,UHTXLVLWLGHOODIDPLJOLDDGRWWLYDQHOO DGR]LRQHLQWHUQD]LRQDOH Dott.ssa Graziana Campanato / LGRQHLWjGHOODIDPLJOLDVRVWLWXWLYDQHOO $, I requisiti richiesti dalla legge per l adozione internazionale sono gli

Dettagli

3. Tribunale Cagliari 16 luglio 2005. Viene sollevata la questione di

3. Tribunale Cagliari 16 luglio 2005. Viene sollevata la questione di Indice delle pronunce sulla legge 40 del 2004 (aggiornato al 15 febbraio 2013 a cura dell Associazione Luca Coscioni per la libertà di ricerca scientifica) 1. Ordinanza del Tribunale di Catania 3 maggio

Dettagli

TRIBUNALE DI BOLOGNA SEZIONE I

TRIBUNALE DI BOLOGNA SEZIONE I TRIBUNALE DI BOLOGNA SEZIONE I Il Giudice, nel procedimento a seguito di ricorso ex art. 700 c.p.c. depositato l 1 luglio 2008 e di cui al n. 11489/2008, rileva: B.G. e B.B. hanno esposto: di essere coniugati

Dettagli

Il valore e il senso della riflessione bioetica nella società contemporanea

Il valore e il senso della riflessione bioetica nella società contemporanea Il valore e il senso della riflessione bioetica nella società contemporanea Luca Guerra Centro di Bioetica Istituto Auxologico Italiano di Milano Il valore e il senso della riflessione bioetica nella società

Dettagli

INSEMINAZIONE ARTIFICIALE OMOLOGA (CON IL SEME DEL PARTNER) CONSENSO INFORMATO SOCIETÀ SPAGNOLA DI FERTILITÀ

INSEMINAZIONE ARTIFICIALE OMOLOGA (CON IL SEME DEL PARTNER) CONSENSO INFORMATO SOCIETÀ SPAGNOLA DI FERTILITÀ INSEMINAZIONE ARTIFICIALE OMOLOGA (CON IL SEME DEL PARTNER) CONSENSO INFORMATO SOCIETÀ SPAGNOLA DI FERTILITÀ Sig.ra... maggiorenne, Documento d'identità/passaporto num..., stato civile..., e Sr/ Sig.ra...

Dettagli

COS È UNA EQUIPES NOTRE DAME. Allegato alla Carta delle Equipes Notre-Dame

COS È UNA EQUIPES NOTRE DAME. Allegato alla Carta delle Equipes Notre-Dame COS È UNA EQUIPES NOTRE DAME Allegato alla Carta delle Equipes Notre-Dame Cos è una Equipe Notre-Dame 1 - Un progetto Vieni e seguimi : questa chiamata, Cristo la rivolge a ciascuno di noi, a ciascuna

Dettagli

INDICE SOMMARIO. Elenco delle principali abbreviazioni...

INDICE SOMMARIO. Elenco delle principali abbreviazioni... Elenco delle principali abbreviazioni... XVII CAPITOLO PRIMO PROFILI GENERALI Guida bibliografica... 3 1. Premessa... 7 2. La famiglia come formazione sociale... 9 2.1. Il precedente sistema giusfamiliare...

Dettagli

Sessualità coniugale e metodi naturali

Sessualità coniugale e metodi naturali INER-Italia Istituto per l Educazione alla Sessualità e alla Fertilità Sessualità coniugale e metodi naturali Corso di preparazione per animatori di fidanzati e giovani coppie di sposi INER BS www.fecunditas.it

Dettagli

Alberto Viale I CROMOSOMI

Alberto Viale I CROMOSOMI Alberto Viale I CROMOSOMI DA MENDEL ALLA GENETICA AL DNA ALLE MUTAZIONI I cromosomi sono dei particolari bastoncelli colorati situati nel nucleo delle cellule. Sono presenti nelle cellule di ogni organismo

Dettagli

BIOETHICA Collana di Studi e testi 6

BIOETHICA Collana di Studi e testi 6 BIOETHICA Collana di Studi e testi 6 Ai miei genitori e ai miei fratelli e sorelle, con grande affetto José María Antón, L.C. LA FECONDAZIONE IN VITRO, CONTRO NATURA? Alcune riflessioni etiche IF PRESS

Dettagli

Area Socio Culturale istituzionale e legislativa. Corso ASA Diurno 2010/2011

Area Socio Culturale istituzionale e legislativa. Corso ASA Diurno 2010/2011 Area Socio Culturale istituzionale e legislativa 1 Cosa si intende per PRIVACY? Diritto a essere lasciato solo ovvero a non subire interferenze sulla propria persona e nella propria vita (anglosassoni)

Dettagli

CAMERA DEI DEPUTATI PROPOSTA DI LEGGE. d iniziativa del deputato BOCCIARDO

CAMERA DEI DEPUTATI PROPOSTA DI LEGGE. d iniziativa del deputato BOCCIARDO Atti Parlamentari 1 Camera dei Deputati CAMERA DEI DEPUTATI N. 4800 PROPOSTA DI LEGGE d iniziativa del deputato BOCCIARDO Norme in materia di adozione degli embrioni crioconservati in stato di oggettivo

Dettagli

Corso di sterilità: approccio aggiornato alla gestione della. Gli aspetti legislativi

Corso di sterilità: approccio aggiornato alla gestione della. Gli aspetti legislativi Corso di sterilità: approccio aggiornato alla gestione della diagnosi e terapia dell infertilità. Gli aspetti legislativi E. Feliciani; A.P. Ferraretti; L. Gianaroli S.I.S.Me.R. Bologna Modena, 25 Marzo

Dettagli

FEDERAZIONE REGIONALE DEI C.A.V. E DEI M.P.V. UMBRI APPELLO A TUTTI I CANDIDATI ALLE ELEZIONI PER IL RINNOVO DEL CONSIGLIO REGIONALE UMBRO

FEDERAZIONE REGIONALE DEI C.A.V. E DEI M.P.V. UMBRI APPELLO A TUTTI I CANDIDATI ALLE ELEZIONI PER IL RINNOVO DEL CONSIGLIO REGIONALE UMBRO FEDERAZIONE REGIONALE DEI C.A.V. E DEI M.P.V. UMBRI APPELLO A TUTTI I CANDIDATI ALLE ELEZIONI PER IL RINNOVO DEL CONSIGLIO REGIONALE UMBRO Chi ha a cuore il bene comune della Regione in cui vive quando

Dettagli

CAMERA DEI DEPUTATI PROPOSTA DI LEGGE

CAMERA DEI DEPUTATI PROPOSTA DI LEGGE Atti Parlamentari 1 Camera dei Deputati CAMERA DEI DEPUTATI N. 2592 PROPOSTA DI LEGGE D INIZIATIVA DEI DEPUTATI MARZANO, CAPUA, FASSINA, GALGANO, GRIBAUDO, GIUSEPPE GUERINI, LA MARCA, LAFORGIA, LAVAGNO,

Dettagli

Il Cammino. È fondamentale per noi riuscire a seguire al meglio in tutto il suo cammino ogni coppia desiderosa di concepire un bambino.

Il Cammino. È fondamentale per noi riuscire a seguire al meglio in tutto il suo cammino ogni coppia desiderosa di concepire un bambino. Il Cammino Per noi esseri umani i figli sono sinonimo di felicità e amore. Per molte coppie sono l'espressione vivente del loro rapporto e il suo completamento. Accade però sempre più spesso che il desiderio

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO SEGNI

ISTITUTO COMPRENSIVO SEGNI ISTITUTO COMPRENSIVO SEGNI Scuola dell infanzia Programmazione Religione Cattolica Anno scolastico 2013 2014 Insegnante:BINACO MARIA CRISTINA Motivazione dell itinerario annuale Il percorso per l I.R.C.

Dettagli

PARLIAMO DI SESSUALITA CON I NOSTRI FIGLI

PARLIAMO DI SESSUALITA CON I NOSTRI FIGLI PARLIAMO DI SESSUALITA CON I NOSTRI FIGLI Educare i bambini all affettività e all amore di Rosangela Carù 1) Significato di sessualità - differenza tra genialità e sessualità - differenza tra informazione

Dettagli

Prof. Maurizio Calipari L'ABORTO PROCURATO. L-19 Facoltà di Scienze della Formazione Università degli Studi di Macerata a.a.

Prof. Maurizio Calipari L'ABORTO PROCURATO. L-19 Facoltà di Scienze della Formazione Università degli Studi di Macerata a.a. Prof. Maurizio Calipari L'ABORTO PROCURATO L-19 Facoltà di Scienze della Formazione Università degli Studi di Macerata a.a. 2011-12 Introduzione possibilità di leggere il problema da diverse angolature:

Dettagli

i diritti dei membri della famiglia legittima.

i diritti dei membri della famiglia legittima. Secondo il dettato dell art 30 della Costituzione, la legge assicura ai figli nati fuori dal matrimonio ogni tutela giuridica e sociale, salvo il limite di compatibilità con i diritti dei membri della

Dettagli

LA MEDICINA DEI TRAPIANTI: 25 ANNI DI STORIA

LA MEDICINA DEI TRAPIANTI: 25 ANNI DI STORIA LA MEDICINA DEI TRAPIANTI: 25 ANNI DI STORIA Brescia, 1 dicembre 2012 Il valore etico della medicina dei trapianti Adelaide Conti - Cattedra di Medicina Legale Università degli Studi di Brescia ETICA DEI

Dettagli

CONSENSO FIVET CON SEME DI DONATORE

CONSENSO FIVET CON SEME DI DONATORE CONSENSO ALLA PROCEDURA DI FECONDAZIONE IN VITRO CON SPERMA DI DONATORE (ICSI-D) Redatto secondo la legge 40/2004 del 19 febbraio 2004 e il documento della Conferenza delle Regioni e delle Provincie Autonome

Dettagli

CAMERA DEI DEPUTATI PROPOSTA DI LEGGE GAMBALE, NOVELLI, DIVELLA, GIACCO, LUMIA, MANGIACAVALLO, SAONARA

CAMERA DEI DEPUTATI PROPOSTA DI LEGGE GAMBALE, NOVELLI, DIVELLA, GIACCO, LUMIA, MANGIACAVALLO, SAONARA Atti Parlamentari 1 Camera dei Deputati N. 1365 CAMERA DEI DEPUTATI PROPOSTA DI LEGGE D INIZIATIVA DEI DEPUTATI GAMBALE, NOVELLI, DIVELLA, GIACCO, LUMIA, MANGIACAVALLO, SAONARA Norme in materia di tutela

Dettagli

La relazione di cura

La relazione di cura La relazione di cura Il valore della corretta informazione al paziente, del consenso e del dissenso informato. Lecco 31-10-09 a cura di S. Fucci - Giurista e Bioeticista sefucci@tiscali.it LA LIBERTÀ DEL

Dettagli

Sulla Dignitas personae

Sulla Dignitas personae Sulla Dignitas personae Andria, 26-02-10 Necessità di aggiornamento della Donum Vitae-1987 La comparsa di nuove tecnologie biomediche provocano interrogativi sugli embrioni, sulle cellule staminali, sulla

Dettagli

IL DANNO DA NASCITA MALFORMATA E I DIRITTI DEL NEONATO Cass., sez. III civ., 2 ottobre 2012, n. 16754 commento Chiara ALUISI

IL DANNO DA NASCITA MALFORMATA E I DIRITTI DEL NEONATO Cass., sez. III civ., 2 ottobre 2012, n. 16754 commento Chiara ALUISI IL DANNO DA NASCITA MALFORMATA E I DIRITTI DEL NEONATO Cass., sez. III civ., 2 ottobre 2012, n. 16754 commento Chiara ALUISI P&D.IT La terza sezione della Corte di Cassazione interviene sulla vexata questio

Dettagli

LA RIPRODUZIONE ASSISTITA: IL CASO DELLA «FIVET» di Giannino Piana

LA RIPRODUZIONE ASSISTITA: IL CASO DELLA «FIVET» di Giannino Piana LARIPRODUZIONEASSISTITA:ILCASODELLA«FIVET» digianninopiana Lo sviluppo di tecnologie sempre più sofisticate di intervento sui processi riproduttivi suscitagrandiatteseeprofondeinquietudini.lapossibilitàdisuperarestatidiinfertilità,fino

Dettagli

Diocesi di Savona Noli Ufficio Pastorale per i Problemi Sociali e il Lavoro Giustizia e Pace Salvaguardia del Creato

Diocesi di Savona Noli Ufficio Pastorale per i Problemi Sociali e il Lavoro Giustizia e Pace Salvaguardia del Creato Diocesi di Savona Noli Ufficio Pastorale per i Problemi Sociali e il Lavoro Giustizia e Pace Salvaguardia del Creato 30/11/2014 1 IL DISCERNIMENTO Adattamento de Il discernimento. Una comunità cristiana

Dettagli

Il termine deriva dal greco antico κλών(klōn, ramo", "ramoscello"), e perclonazione, inbiologia, si intende lariproduzione asessuata, naturale o

Il termine deriva dal greco antico κλών(klōn, ramo, ramoscello), e perclonazione, inbiologia, si intende lariproduzione asessuata, naturale o Il termine deriva dal greco antico κλών(klōn, ramo", "ramoscello"), e perclonazione, inbiologia, si intende lariproduzione asessuata, naturale o artificiale, di un intero organismo vivente o anche di una

Dettagli

POSIZIONE MATRIMONIALE

POSIZIONE MATRIMONIALE Mod. I Prot. n. DIOCESI DI PARROCCHIA Via Comune Cap Provincia POSIZIONE MATRIMONIALE GENERALITÀ Fidanzato Fidanzata Cognome e nome 1 Luogo e data di nascita Luogo e data di battesimo Religione Stato civile

Dettagli

Ricevimento degli ovociti

Ricevimento degli ovociti Ricevimento degli ovociti In che cosa consiste? Consiste nel fecondare in laboratorio gli ovociti provenienti da una donatrice con lo sperma del partner della donna ricevente, per trasferire in seguito

Dettagli

Legge federale concernente la procreazione con assistenza medica

Legge federale concernente la procreazione con assistenza medica Proposte della Commissione del Consiglio degli Stati del 24.02.2014 ( non entrare in materia) Legge federale concernente la procreazione con assistenza medica (, LPAM) e-parl 10.03.2014 18:05 Modifica

Dettagli

«DALLA COPPIA ALLA FAMIGLIA: TRANSAZIONE ALLA GENITORIALITÀ»

«DALLA COPPIA ALLA FAMIGLIA: TRANSAZIONE ALLA GENITORIALITÀ» UNIVERSITÀ DEGLI STUDI GUGLIELMO MARCONI FACOLTÀ DI SCIENZE DELLA FORMAZIONE CORSO DI LAUREA IN SCIENZE E TECNICHE PSICOLOGICHE L-24 «DALLA COPPIA ALLA FAMIGLIA: TRANSAZIONE ALLA GENITORIALITÀ» Relatore:

Dettagli

Saviour sibling : definizione

Saviour sibling : definizione La questione del saviour sibling Dino Moltisanti dino.moltisanti@gmail.com Saviour sibling : definizione Con questa espressione (bebé medicamento in spagnolo, fratello salvatore in italiano) si indica,

Dettagli

SINTESI SUL DOCUMENTO TESTAMENTO BIOLOGICO

SINTESI SUL DOCUMENTO TESTAMENTO BIOLOGICO CHIESA CRISTIANA EVANGELICA BATTISTA VIALE MICHELANGELO GRIGOLETTI, 5 PORDENONE Tel. 0434/362431 - Fax 0434/1702623 - Cell. 340-5900148 e-mail: chiesabattistapn@libero.it chiesabattistapn@gmail.com sito:

Dettagli

Lavoro di gruppo: Aspetti etici fondamentali sull utilizzo di test genetici negli embrioni

Lavoro di gruppo: Aspetti etici fondamentali sull utilizzo di test genetici negli embrioni Lavoro di gruppo: Aspetti etici fondamentali sull utilizzo di test genetici negli embrioni Introduzione Questo esercizio è idoneo al lavoro di gruppo. Ogni gruppo sceglie un testo di lavoro, e presenta

Dettagli

DICHIARAZIONI ANTICIPATE DI TRATTAMENTO

DICHIARAZIONI ANTICIPATE DI TRATTAMENTO DICHIARAZIONI ANTICIPATE DI TRATTAMENTO INTRODUZIONE attualità del problema in campo sociale (con una forte componente culturale) in campo medico in campo bioetico in campo legislativo in Italia, documento

Dettagli

CAMERA DEI DEPUTATI PROPOSTA DI LEGGE LUCCHESE, EMERENZIO BARBIERI, DORINA BIANCHI, D ALIA, GIUSEPPE DRAGO, LIOTTA, MAZZONI, TUCCI

CAMERA DEI DEPUTATI PROPOSTA DI LEGGE LUCCHESE, EMERENZIO BARBIERI, DORINA BIANCHI, D ALIA, GIUSEPPE DRAGO, LIOTTA, MAZZONI, TUCCI Atti Parlamentari 1 Camera dei Deputati CAMERA DEI DEPUTATI N. 639 PROPOSTA DI LEGGE D INIZIATIVA DEI DEPUTATI LUCCHESE, EMERENZIO BARBIERI, DORINA BIANCHI, D ALIA, GIUSEPPE DRAGO, LIOTTA, MAZZONI, TUCCI

Dettagli

La fecondazione artificiale sul piano biologico e medico

La fecondazione artificiale sul piano biologico e medico La fecondazione artificiale sul piano biologico e medico FERTILITA UMANA CAPACITA FISIOLOGICA DI UNA COPPIA, FORMATA DA UN UOMO E DA UNA DONNA, DI CONCEPIRE IN QUESTA FUNZIONE NON SONO COINVOLTI SOLO GLI

Dettagli

SCUOLA DI FORMAZIONE ALL IMPEGNO SOCIO-POLITICO. Manipolazione genetica, Clonazione, e dintorni

SCUOLA DI FORMAZIONE ALL IMPEGNO SOCIO-POLITICO. Manipolazione genetica, Clonazione, e dintorni SCUOLA DI FORMAZIONE ALL IMPEGNO SOCIO-POLITICO Manipolazione genetica, Clonazione, e dintorni avv. Mauro Papandrea: Buonasera a tutti. Come vedete questa sera siamo in tre ed ognuno di noi si occuperà

Dettagli

CELLULE STAMINALI E FECONDAZIONE ASSISTITA: COME LA PENSANO GLI ITALIANI?

CELLULE STAMINALI E FECONDAZIONE ASSISTITA: COME LA PENSANO GLI ITALIANI? CELLULE STAMINALI E FECONDAZIONE ASSISTITA: COME LA PENSANO GLI ITALIANI? Primo appuntamento con l di Observa -Science in Society e tuttoscienzetecnologia - La Stampa di Massimiano Bucchi e Federico Neresini

Dettagli

DAL PICK UP TRANSFER. Lab. Biologia della Riproduzione - Potenza

DAL PICK UP TRANSFER. Lab. Biologia della Riproduzione - Potenza DAL PICK UP ALL EMBRYO TRANSFER Lab. Biologia della Riproduzione - Potenza Fisiologia del gamete maschile Lo spermatozoo è costituito da tre parti principali: a) La testa: sede del patrimonio genetico;

Dettagli

PROCREAZIONE MEDICALMENTE ASSISTITA PMA

PROCREAZIONE MEDICALMENTE ASSISTITA PMA PROCREAZIONE MEDICALMENTE ASSISTITA PMA ASSOCIAZIONE ITALIANA PER L EDUCAZIONE DEMOGRAFICA SEZIONE DI ROMA NUMERI E CAUSE La fertilità della specie umana è bassa. Infatti, ad ogni ciclo mestruale, una

Dettagli

CAMERA DEI DEPUTATI PROPOSTA DI LEGGE PALAGIANO, DONADI, MURA, DI PIETRO, DI GIUSEPPE, EVANGELISTI

CAMERA DEI DEPUTATI PROPOSTA DI LEGGE PALAGIANO, DONADI, MURA, DI PIETRO, DI GIUSEPPE, EVANGELISTI Atti Parlamentari 1 Camera dei Deputati CAMERA DEI DEPUTATI N. 2058 PROPOSTA DI LEGGE D INIZIATIVA DEI DEPUTATI PALAGIANO, DONADI, MURA, DI PIETRO, DI GIUSEPPE, EVANGELISTI Disposizioni per consentire

Dettagli

23-NOV-2015 da pag. 16 foglio 1

23-NOV-2015 da pag. 16 foglio 1 Tiratura: n.d. Diffusione 12/2012: 10.694 Lettori Ed. II 2014: 61.000 Quotidiano - Ed. Roma Dir. Resp.: Gian Marco Chiocci da pag. 16 foglio 1 Tiratura 09/2015: 68.268 Diffusione 09/2015: 48.891 Lettori

Dettagli

CAMERA DEI DEPUTATI PROPOSTA DI LEGGE LABRIOLA, RAMPI, ROSTAN. Modifiche alla legge 19 febbraio 2004, n. 40, recante norme

CAMERA DEI DEPUTATI PROPOSTA DI LEGGE LABRIOLA, RAMPI, ROSTAN. Modifiche alla legge 19 febbraio 2004, n. 40, recante norme Atti Parlamentari 1 Camera dei Deputati CAMERA DEI DEPUTATI N. 2337 PROPOSTA DI LEGGE D INIZIATIVA DEI DEPUTATI LABRIOLA, RAMPI, ROSTAN Modifiche alla legge 19 febbraio 2004, n. 40, recante norme in materia

Dettagli

Il ruolo della crioconservazione di embrioni dopo la sentenza n. 151/2009 della Corte costituzionale.

Il ruolo della crioconservazione di embrioni dopo la sentenza n. 151/2009 della Corte costituzionale. CONGRESSO - III SESSIONE Un analisi delle sentenze intercorse CRIOCONSERVAZIONE E ADOTTABILITÁ DEGLI EMBRIONI di Luciano Eusebi * Il ruolo della crioconservazione di embrioni dopo la sentenza n. 151/2009

Dettagli

Dichiarazioni. Anticipate di Trattamento. nella attualità del dibattito bioetico italiano

Dichiarazioni. Anticipate di Trattamento. nella attualità del dibattito bioetico italiano Prof. M. Calipari Dichiarazioni Anticipate di Trattamento nella attualità del dibattito bioetico italiano L-19 Facoltà di Scienze della Formazione Università degli Studi di Macerata a.a. 2011- Introduzione

Dettagli